Le regole del M5S

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

regole_m5s.jpg
In merito ad alcune iniziative dei consiglieri comunali di Roma si ribadisce che:
- il MoVimento 5 Stelle non fa alleanze, né palesi né tantomeno mascherate, con alcun partito, ma vota le proposte presenti nel suo programma
- l'unica base dati certificata coincidente con gli attivisti M5S e con potere deliberativo è quella nazionale che si è espressa durante le Parlamentarie e le Quirinarie e quindi il voto chiesto da De Vito on line non ha alcun valore

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • alessandro viviani 4 anni fa
    mi sembra giusto
  • stefano ferrari 4 anni fa
    dopo aver appreso della fuoriuscita dal gruppo m5s della senatrice anitori, lancio una proposta agli addetti alla comunicazione che se accettata e svolta correttamente puo aiutare gli elettori m5s (magari non gli attivisti praticanti ma tutti gli altri si)a farsi una ragione delle defezioni degli eletti. per ogni parlamentare che lascia il gruppo si potrebbe creare una pagina facilmente consultabile, con curriculum e distretto di candidatura alle parlamentarie, su cui tutti gli eletti dovrebbero pubblicare un commento basato sulla conoscenza personale della persona (un commento intellettualmente onesto, di condanna o giustificativo, inpossibilità a pronunciarsi non per lavarsene le mani ma per oggettiva mancanza di frequentazione, commenti senza fatwe ne ordini di fazione)con l'impegno di chiunque legga tali commenti, da grillo all'ultimo elettore, cioè io, a non utilizzare tali commenti per stigmatizzarne gli autori. io penso che chi lascia sbagli, il 90% per soldi e un 10% per essersi montati la testa con ambizioni da statisti. però se gli eletti fedeli ai principi, aiutassero da amici dei sostenitori, questi ultimi a capire quello che succede, si dissolverebbe lo sgomento. chi ha votato alle parlamentarie, e quindi permesso l'ingresso in parlamento, le persone in fuga dal m5s avrebbero gli elementi per apprezzare il proprio errore di valutazione, oppure (anche se improbabile) apprezzare la scelta del loro eletto su questa pagina portrebbero essere invitati i protagonisti a pubblicare uno scritto esplicativo e, quelli che asseriscono il disinteresse economico e l'intenzione di rispettare egualmente gli impegni a riguardo del gruppo m5s, un rendiconto di emolumenti, spese e rinuncie. penso che condotte trasparenti e tolleranti siano necessarie per rinvigorire l'apprezzamento del movimento, dentro c'è soprattutto gente brava, onesta e volta a impegno e bene comune e la trasparenza è necessaria per renderla visibile
    • alessandro viviani 4 anni fa
      Può darsi che questo che scrivo esista già : Per me sarebbe utile avere una scheda sui parlamentari, adesso presenti al governo del M5s ,proprio perchè chi non li conosce possa avere un'idea più ampia di chi li rappresenta
  • Enrico Richetti Utente certificato 4 anni fa
    Scusate, ma mi piacerebbe leggere le regole istitutzionali del M5s. Dove posso trovarle?
  • Marcello A. Utente certificato 4 anni fa
    grazie per il mantenimento della rotta. è fondamentale farlo. Non si deroga alle regole promesse che sono di governare o di fare netta opposizione però votando eventuali 'nostri' punti anche quando proposti da altri. Mi pare chiarissimo per chi vuol capire. Grazie Beppe per il tuo farti garante. Forza m5s, la forza delle IDEE e NON la fiducia a FOGLIE DI FICO. Teniamo la rotta. SOLIDARIETA ai Cittadini Eletti al Governo di Pomezia AGGREDITI. Felicita per la VITTORIA a Ragusa :) ...e ci davano per spacciati
  • Grazia M. 4 anni fa
    Erano due legislature che non andavo a votare, ho votato M5S per il programma e perche' ero nauseata da questi politicanti marci, falsi, corrotti ,opportunisti, solo a fare i loro sporchi interessi e non quelli del paese. Ho approvato in pieno la non alleanza anche perche' allearsi con il PD significava poi sottostare al loro programma ,non decidere insieme cosa fare perche' questo sarebbe stato il loro intento e questo a me sembra molto semplice da capire. Ricordiamoci poi i vari programmi elettorali presentati negli ultimi vent'anni da questi partiti: lavoro, tasse, investimenti, che cosa e' stato fatto assolutamente niente specchietti per prendere voti e continuare a fare i loro porci comodi e ne abbiamo avuto piena visione. Non si possono fare alleanze con chi ha rovinato il paese e gli italiani e si ricorda solo nelle campagne elettorali di che cosa ha bisogno l'Italia. Poi allearsi per cosa, per fare questi decreti farsa dove continuano a prenderci per il culo!! perche' ci risiamo tutto tranne togliersi previlegi, tagliare costi ecc. e non e' ancora finita in autunno ci aspetteranno tante sorprese!!! Per quanto riguarda quei parlamentari 5 stelle dissidenti ci puo' anche stare l'avidita' esiste: passare dal niente a trovarsi con stipendi da 20000 euro al mese e tutto il resto e' una grossa tentazione ma e' meglio cosi' alla fine rimarranno solo quelli veramente convinti di lavorare per il nostro bene. Chiedete a quelli del PD,PDL, UDC, ecc. se continuerebbero a stare li accontantandosi del giusto avremmo il parlamento semivuoto!!!!
  • Yuri b 4 anni fa
    De Vito ha sbagliato ... Però ci può stare sono inesperti e gli avversari tendono le trappole! Non cascate ci ragazzi ! Bravo Beppe come al solito ottimo garante del nostro regolamento! Seguendo le regole si supera tutto! Ripeto ci vogliono le regole ! Noi le abbiamo... Rispettiamole!!!se facciamo accordi co sta gente ci faranno sprofondare con loro! Noi siamo diversi!
  • sergio marullo 4 anni fa
    Rsistete ragazzi, siete stati mandati lì per smascherare all'interno del palazzo chi ci piglia per il c..lo da trent'anni. Niente accordi, solo denunce. Niente telegiornali. Ancora questa mattina sulla sette disquisiscono di senso di responsabilità ed incoscienza del 5S mentre, finita la diretta, mangeranno con i soldi nostri del rimborso elettorale. Io non spengo la TV. Ho strappato l'antenna. Cicchitto, Lanzillotta, Gasparri, Capezzone, Minzolini.....ecc ecc. Trent'anni. Basta.
  • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
    O.T. un post sulla concussione di Berlusconi sarebbe da fare: se è vero che il pdl sta crollando è meglio raccattare gli elettori dispersi (e Berlu non è più immortale di Andreotti e a occhio direi che durerà ancora poco in politica attiva perchè è ormai senza energie). Un Berlusconi ormai privo di forze dovrebbe lasciare il passo ai giovani e accettare di pagare per i suoi errori passati: dovrebbe smetterla di frignare al complotto come una stridente lucciola e farsi seriamente da parte (che comunque in galera non lo mettono). Il M5S deve cominciare ad incamerare più idee "di destra" o conservatrici per attirare l'elettorato stanco del leader debole e pagliaccio. Ciò che sta alla base del berlusconismo (mass media e mafia) rimane uguale a prima però alcuni elettori ora potrebbero cambiare bandiera. Bisogna denudare il nano e mostrarlo per quello che è: un vecchio bugiardo laido che chiagne e fotte gli italiani in compagnia dei suoi odiati comunisti
    • stefano p. Utente certificato 4 anni fa
      magari fossero comunisti, ne sono la negazione della storia direi...niente idee di destra, non credo ce ne siano di buone, no?
  • Francesco D. Utente certificato 4 anni fa
    E'interessante vedere come ci si accorga di alcuni malfunzionamenti del Movimento solo quando una decisione presa dallo staff tocca da vicino la propria libertà di scelta, la propria autonomia, e quando ci si sente prevaricati personalmente. Quando succede agli altri, a miglia di distanza, invece, va tutto bene, e in pochi dicono qualcosa.
  • carlo vedovello Utente certificato 4 anni fa
    non preoccupatevi !! non è successo niente; ancora una volta l'avete scampata bella, non fosse mai che i vostri voti dovessero mai servire a qualcosa oltre che a farvi dire quanto siete bravi e buoni e giusti; ovviamente sempre a prescindere dalle vostre azioni che quasi mai hanno a che fare con la mediazione richiesta dalla politica ma solo con i "sacri" principi del Movimento. Se non faceste sul serio ci sarebbe da sorridere.
    • real time 4 anni fa
      Vedi Carlo, il fatto che anche tu sia un povero mentecatto disposto e disponibile ad assecondare ancora il massacro della democrazia che una schiera di politici e di giornalisti di merda sta perpetrando da anni non deve autorizzarti a fare ironie sul MoVimento 5 Stelle. L'onesta, anche intellettuale, tornerà di moda, che ti piaccia o no. E per arrivarci sarà purtroppo necessario non solo liberarsi di tanta feccia nelle istituzioni, ma anche mettere in secondo piano, rispetto a tanti altri italiani più meritevoli, tutti gli idioti come te. la gente di merda che non sa un cazzo ma critica sorniona e poi vota contro nell'urna elettorale. Siete parte di quella feccia. Siete la gente schifosa che ancora galleggia sulla crisi perché da sempre galleggia sulla pelle di qualcuno. Ma fate attenzione, perché l'italiano incazzato ai politici corrotti non ci arriva, ma alla feccia come voi sì. E dopo sono cazzi.- Hai capito razza di idiota ignorante che non sei altro? Tutti quelli come te sono i primi da prendere a legnate in questo paese perché il potere a quella mafia di merda glielo date voi, schifosi italioti disinformati del cazzo, che invece di sostenere finalmente un movimento che ha portato i cittadini nelle istituzioni, contribuite ad alimentare la macchina del fango che il regime ha messo in moto per distruggere quel movimento. Fate schifo. Siete la gente secondo cui essere onesti e coerenti è diventato una colpa. Vergognati. Tu e tutti quelli come te. Vergognatevi bastardi! Ricordati bene che il giorno in cui la situazione in questo paese dovesse precipitare come già accaduto altrove, alla gente di merda come te saranno tolte anche le mutande.
    • stefano p. Utente certificato 4 anni fa
      A parte il tono polemico del tuo mess vorrei dire che il M5S non partecipa in questa fase al Governo della città di Roma, Punto. Non c'è niente di sacro da difendere ma solo un pò di coerenza, questa sconosciuta....Voteremo a favore delle cose positive e contro le puttanate. Punto. Ciao
  • francesco lisetti Utente certificato 4 anni fa
    In aggiunta a quanto in precedenza richiamato, nel post si dice che il moVimento non fa alleanze con partiti. Allora il caso Ragusa come lo si spiega? Si può pensare che Ragusa sia diversa da Roma? Poi si parla di "base nazionale certificata". Ma la base certificata nazionale non può che essere composta da attivisti su base locale. Quindi anche i cittadini/attivisti romani hanno la facoltà di esprimere il proprio voto. E quindi su quale base regolamentare viene sancito che il voto richiesto non è valido? Dal mio punto di vista, voglio solo credere che ci sia un po' di confusione sulle regole che governano il giovane movimento--che pensavo fossero poche, ma invece appaiono variegate ed applicabili con diverse sfaccettature a situazioni simili ma diverse tra loro--, su come si applichino e chi può applicare cosa. Forse il caso di Roma richiederebbe una riflessione più approfondita in vista di far crescere il moVimento. Saluti
    • Francesco D. Utente certificato 4 anni fa
      Ma poi, è giusto far decidere agli attivisti di Roma, mi chiedo in quale misura a Trieste interessi esprimersi in merito a una decisione che non avrà mai effetti sul territorio di Trieste, ad esempio.
  • Tatiana R. Utente certificato 4 anni fa
    Marino è stato non furbo ma furbissimo... meglio declinare l'offerta ora perchè accettando i guai potrebbero essere peggiori più avanti. Il punto è che i politici di professione sono furbi e prendono per il naso i giovani (professionalmente parlando) del movimento... che per paura di fare cavolate rimettono la decisione alla rete... Il movimento è troppo inesperto per districarsi nelle trappole della politica dei politicanti, abbiamo visto cosa è successo sul governo con Bersani e con Marino a Roma stessa storia e ci si ricasca... perchè cavolo non si capisce questo concetto che è semplice?? sorrisi e ammiccamenti... non possono creare fiducia, fatti e argomentazioni sì... E Beppe ha difeso il movimento in questo caso, come l'ha difeso da Bersani a marzo... i cittadini hanno talmente tanta fame di partecipare che le briciole lanciate dai politicanti fanno gola... ma non riempiranno la pancia... pazienza, calma e pazienza...
    • Gaetano Paolo Viola Utente certificato 4 anni fa
      Concordo pienamente, dopo le elezioni governative mi sono trovato ad affrontare molti amici e colleghi che criticavano la scelta del M5S di non appoggiare Bersani, ho subito anche ingiurie e qualche offesa (ma... vedi Battiato e le troie) i fatti hanno smentito tutto...
  • francesco lisetti Utente certificato 4 anni fa
    Come già commentato altrove, ritengo questo post privo di ogni rispetto non solo per il lavoro dei nostri rappresentanti al comune di roma ma anche e soprattutto per il voto espresso dagli attivisti romani. A questo punto la regola 1 vale 1 non è più applicabile. Un saluto deluso.
    • stefano p. Utente certificato 4 anni fa
      Scusa ma non capisco. Abbiamo partecipato alle elezioni, non è andata bene a Roma e il nostro candidato aveva ribadito che avremmo fatto un'opposizione costruttiva, ma che c'entra l'Assessorato??? Gli assessori sono come dei ministri quindi devi governare insieme, e non mi sembra la nostra posizione e non credo che l'autonomia locale (sacrosanta) possa andare contro alle posizioni comunemente scelto a tutti i livelli. De Vito dopo l'incontro con Marino sembrava uno scolaro dopo l'incontro con la nuova prof. no comment
  • gabriele vanzan Utente certificato 4 anni fa
    Grazie a questo post di Beppe oggi mi sento di non valere un cazzo. Un attivista
    • stefano p. Utente certificato 4 anni fa
      Devi prendertela con De Vito se ora ti senti frustrato, bisogna essere coerenti per essere liberi e per favore rivediti il messaggio di De Vito dopo l'incontro con Marino...scolari al primo gg di scuola. Quelle ce se magnava!!!
  • Nico Gambacorta 4 anni fa
    Chiedo scusa Beppe,ma l'uno vale uno dove è andato a finire? Io NON sono un troll e chiunque può andare a verificare il mio profilo FB o twitter per vedere come difendo il MoVimento. Ma così non si va da nessuna parte. "Il voto chiesto da De Vito sul web non ha alcun valore". Bell'esempio di democrazia,complimenti. Ripeto,così non si va da nessuna parte.
    • Francesco D. Utente certificato 4 anni fa
      Aggiungo: per ogni scorreggia decisa all'interno di ogni regione o singolo comune è necessario fare una votazione online qui sul blog? Se si, allora nelle regioni/comuni non si fa nulla se prima non si ha l'autorizzazione dal blog? Che eleggiamo a fare nel territorio consiglieri e assessori?
    • Francesco D. Utente certificato 4 anni fa
      @Riccardo: non è vero. Nonostante le varie e ripetute richieste (vane) di gente che avrebbe messo in gioco la propria competenza per supportare la formazione di una piattaforma, dopo anni che è stata promessa ancora non ve n'è traccia. Il problema è che siamo già nei consigli comunali e regionali, nonchè in parlamento, e un metodo di scambio con i cittadini serve e doveva essere pronto prima delle elezioni. Tant'è che in lombardia, come in altre regioni, si sta utilizzando, con successo, la piattaforma liquid feedback. E' da considerare anche quella un'iniziatva sbagliata? Hanno qualche valore quelle decisioni? Se no, dobbiamo cancellare tutte le attività intraprese grazie al LF? E Come facciamo a comunicare con il M5S in regione lombardia? Se sono valide, invece, perchè l'attività intrapresa da Roma non è valida?
    • Riccardo 4 anni fa
      Se ogni asponente del M5S creasse una propria piattaforma diventerebbe l'anarchia! Un passo alla volta. In questo momento l'unicca piattaforma da utilizzare DEVE essere quella delle quirinarie/parlamentarie, poi si vedrà, pian piano, allargando la piattaforma a siti certificati, con strumenti e funzionamenti UGUALI per tutti, sulla base di un template condiviso. E' difficile da capire? Troppa fretta...
  • Tonioti L. 4 anni fa
    Le TV perchè non ci dicono anche questo??? Matteo Renzi: assunto, candidato e pensionato in undici giorni Il sindaco è stato assunto dall'azienda di famiglia, la Chil srl, il 27 ottobre 2003, otto mesi prima dell'elezione in Provincia e undici giorni prima che l'Ulivo lo candidasse. E così, da nove anni, i contributi per la sua pensione da dirigente li paga la collettività. Lo staff lo difende: "L'accostamento è sbagliato perché lavorava lì da molti anni" Leggi tutto: Il fatto quotidiano http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/03/27/firenze-matteo-renzi-assunto-candidato-pensione-undici-giorni/544314/ Chi segue il M5S non cerca la gloria personale, l'arrivismo economico, ma si espone con sacrificio per ottenere il bene comune. La coerenza, l'onestà e la verità sono tra i principi più solidi che seguono l'idea della democrazia diretta dei cittadini a 5 stelle. Intelettuali dei media trovate il coraggio e l'onestà di dire la verità, ritrovate la Vs. dignità e l'orgoglio di valere uno, staccateVi dalla casta che vi toglie il senso della vita. Qualcuno di Voi sobriamente ha già incominciato a farlo e stà riacquistando l'obbiettività per cui da ragazzo ha deciso di fare il giornalista.
    • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
      l'ha fatto anche la Idem: http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/1266867/-Idem-a-libro-paga-del-marito--per-farsi-pagare-i-contributi-.html e probabilmente tanti altri politici
  • Gio Z. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, certe scelte devono essere prese a livello locale e non nazionale. Non esagerare con l'accentramento e il controllo, il movimento è cresciuto per l'impegno locale di tanti e non solo grazie a te e al tuo staff (che avete certamente molti meriti). Entrare in una giunta aiuta a realizzare il nostro programma, quello che conta è non restare attaccati alla poltrona! Se non si fanno le cose giuste si dice: grazie tante ma torniamo all'opposizione.
  • ANDREA s. Utente certificato 4 anni fa
    Alla fine la rivoluzione a 5 stelle consiste nel votare qualche legge che rientra nel proprio programma, quando gli altri partiti non hanno la maggioranza... sarò felice di contarle le leggi che passano con i voti del M5S. Nel frattempo vado a preparare la valigia e mi vado a trovare un lavoro sicuro all'estero... quando avrete approvato più del 50% del programma torno... L'anno scrivetelo voi!
    • Francesco D. Utente certificato 4 anni fa
      Non ho capito bene il tuo discorso, però se sei contro l'avere un assessore in giunta perchè questo ti potrebbe portare a fare "solo" qualche leggina, beh, allora rimaniamo a vita all'opposizione, in questo modo sicuramente l'Italia cambierà, fidati.
  • Angelo Sellari Utente certificato 4 anni fa
    Ed estendere il diritto di voto anche agli iscritti post 12/2012? No?
    • ANDREA s. Utente certificato 4 anni fa
      Spiacenti. Siamo solo un movimento di democrazia diretta, e dal basso dove uno vale uno. ah ah ah.
  • massimo furiosi 4 anni fa
    Il sindaco di Roma e' sicuramante una delle persone piu' apprezzabili del PD.La sua candidatura da parte del suo partito si e' resa necessaria per tentare il recupero di un elettorato stanco e deluso dalle logore e vecchie facce dello stesso partito.Inoltre la scelta e' stata fatta per la preoccupazione di una ripresa forte del M5S.Oggi viene offera al M5S una poltrona; a che pro'? Non credo che il M5S si tirera' indietro se ci sara' da appoggiare delibere che vadano incontro alle reali necessita' della popolazione romana. Il motivo dell'offerta sta invece nel tentativo del PD di convincere il nostro elettorato che noi rifiutiamo di accettare anche i loro buoni "propositi". Lo vedremo molto presto, io credo, quando , su qualche punto qualificante del programma di questo sindaco mancheranno voti di suoi consiglieri ed invece non mancheranno i nostri. un ingenuo
    • ANDREA s. Utente certificato 4 anni fa
      sei proprio ingenuo! quindi la rivoluzione a 5 stelle consiste nel votare qualche leggina, quando gli altri non hanno la maggioranza? ammazza... vado subito a preparare la valigia, quando avete approvato il programma torno... ok?
    • Simone Gullotti Utente certificato 4 anni fa
      non capisco perchè ci fa tanto schifo "una poltrona", un assessorato come in questo caso!!
  • Luciano Romano 4 anni fa
    E' fin troppo evidente il sistematico attacco dei media, soprattutto di area PD, nei confronti del movimento, ma - purtroppo - è altrettanto vero che certi esponenti eletti a cariche pubbliche del M5S, prestino il fianco a questi pennivendoli. Non passa giorno che non si senta parlare di defezioni, conflittualità e litigi all'interno del movimento a causa di qualcuno attratto dalle lusinge del PD, ultimi i consiglieri del comune di Roma. Ritenendo di interpretare la netta maggioranza del movimento, confesso di averne abbastanza di tutto ciò! Caro Beppe, ti consiglio di rivedere profondamente il sistema di formazione delle liste a 5 stelle. Quello in essere è da rifare! Accanto a molti elementi di qualità e fiducia, vi è un nutrito gruppo di sbarbatelli del tutto incapaci a svolgere il compito per il quale hanno raccolto il voto del popolo, che - per chi ancora non l'abbia capito - ha votato per Beppe, non per loro!
  • Sergio A. Utente certificato 4 anni fa
    Ma c'era bisogno di indire un sondaggio on line non concordato a livello nazionale? Non riesco a capire tutto questo fervore per una specie di "alleanza" che potrebbe essere foriera di fratture interne, conflittualita' tra i militanti, nonche' prestare il fianco alle bordate dell'opposizione. Ne valeva la pena?
    • Lotus 4 anni fa
      Bravo Beppe, a prendersi delle responsabilità si rischia di far capire a tutti che siete dei cialtroni, invece così si può continuare a sbraitare contro il mondo cinico e baro e si fa pure bella figura. Tanto una schiera di lobotomizzati che ripetono all'infinito le tue battute la trovi sempre...
    • Simone Gullotti Utente certificato 4 anni fa
      scusate ma sono "giovane" della politica: perchè si dovrebbe arrivare a fratture interne... conflitualità... quale sarebbe il problema? L'assessore M5S continuerebbe a comportarsi da portavoce... a votare come il resto dei M5S... non capisco!
  • Pierpaolo Andrenelli 4 anni fa
    Mi sembra pero' che su questa storia della votazione online ci siamo un po inchiodat Tra um po ci saranno anche le votazioni online per decidere il colore della camicia dei deputati.. Marino chiede di proporre il nome di un assessore? Come rispondiamo casella a o casella b... ma si risponde ma certo perche' no? Alla fine e' buona educazione. Non siamo gandhiani? Gandhi incontro' un colonnello inglese e gli disse che avrebbe cambiato le cose in India..il colonnello gli chiese : e come intende riuscirci? E Ghandi gli rispose: con il suo aiuto. Un movimento pacifista non violento magari non fa alleanze ma non fa nemmeno solo ostruzionismo politico.
  • Antonio Caracciolo 4 anni fa
    Aggiornamento. Vedo che le sortite dei giornali aumentano a vista d’occhio. L’intento è come sempre diffamatorio. Non vedono l’ora di vederci litigare, anzi scannare l’un l’altro. Per quel che mi riguarda, se qualcuno dovesse prestare attenzione ai miei commenti, aggiungo che son ben disponibile ad una ampia ed approfondita discussione, ma in uno spirito assolutamente unitario. La strada che dobbiamo percorrere è lunga ed irta di difficoltà. I problemi non ci devono spaventare, ma dobbiamo ogni volta saperli affrontare, restando più uniti di prima.
  • Davide R. Utente certificato 4 anni fa
    Dal governo balneare si passa all'accordo marino?
  • gaetano g. Utente certificato 4 anni fa
    per la serie facciamoci del male...
  • Antonio Caracciolo 4 anni fa
    Richiesta pubblica di chiarimento. Leggo dal post: --- l'unica base dati certificata coincidente con gli attivisti M5S e con potere deliberativo è quella nazionale che si è espressa durante le Parlamentarie e le Quirinarie e quindi il voto chiesto da De Vito on line non ha alcun valore. ----------------- Per iscriversi al Movimento Romano è richiesta la preventiva iscrizione a quello Nazionale. Non capisco perciò il senso del testo sopra riportato.
    • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
      Il sondaggio si faceva sul sito roma5stelle.com e avevano diritto di voto gli "attivisti" che però i criteri per la loro definizione erano piuttosto confusi. Il sito roma5stelle.com è un forum e il sito usato da un gruppo di attivisti ma a Roma ce ne sono anche altre realtà con attivisti da anni al m5s che partecipano alle attività del m5s romano ma non per forza sono iscritti a quel sito.
  • Antonio Caracciolo 4 anni fa
    A quelli dello Staff Nazionale vorrei amichevolmente e cortesemente dire che sono più di sei mesi che segnalo loro alcuni problemi, ma senza riuscire a mettermi in contatto con nessuna persona fisica, in carne ed ossa... Mi trovo davanti solo un modulo, al quale neppure si risponde... La cosa è un poco alienante e lascia adito a congetture disparate. Stupisco però per la rapidità e solerzia (nel giro di pochi minuti o di qualche ora) con la quale lo "Staff” è intervenuto in una faccenda del tutto locale, che avrebbe potuto essere facilmente ricomposta. Varrà lo stesso anche per ognuno dei Quindici Municipi romani, dove ad ogni riunione siamo alle prese con problemi nuovi ed inediti che richiedono buon senso e creatività? Ricordo a quelli dello Staff che un solo Municipio di Roma fa più abitanti della città di Parma... Naturalmente, noi saremmo ben lieti di avere sempre con noi l’assistenza ed il consiglio di Beppe o di quelli a lui più vicini, ma riteniamo che Beppe non abbia purtroppo il dono della ubiquità e che per questo dobbiamo imparare a sbrogliarcela da soli... Ai giornalisti infidi e disonesti dico subito che le “strigliate” di Beppe non ci offendono, ma le accettiamo come un contributo al dibattito interno ed alla crescita del Movimento. Ma ben sapendo poi come i giornalisti non aspettano altro che il minimo segnale di discrasie interne per alimentare la campagna di diffamazione, lo stesso Staff non poteva fare comunicazioni riservate ai Quattro Portavoci capitolini, che hanno sentito il bisogno di consultarsi con gli Attivisti romani, anziché ricorrere alla "pubblicità” di questo post? Non si tratta di "trasparenza”, che è ben altra cosa, sempre lodevole, ma di opportuna riservatezza e discrezione, per evitare cadute di immagine.
    • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
      Fare un sondaggio in cui si chiede se si è d'accordo su un'aleanza (co-governo) con Marino o no è motivo di intervenire subito per salvaguardare il non-statuto che ogni iscritto al m5s ha sottoscritto prima di decidere se farne parte di questa rivoluzione culturale.
  • Antonio Caracciolo 4 anni fa
    Passo alla esegesi, che è pubblica non avendo sedi riservate. Si dice: nessuna alleanza, ma si approvano solo i punti del nostro programma se coincidono con l’ordinaria attività di governo della lista che ha vinto le elezioni. Io trovo più logico dire: faremo una opposizione pura e dura, sapendola fare. Infatti, il programma, a mio avviso, non è perfetto ed esaustivo, come tutti i programmi in genere. Si possono dare delle indicazioni di massima, ma poi sono le concrete situazioni che fanno scoprire la razionalità del programma stesso... alla prova dei fatti. E se in corso di legislatura capitolina il Movimento dovesse avere qualche buona idea per l’amministrazione della città, dovremo aspettare per attuarla cinque anni, sperando questa volta di vincerle le elezioni? A Roma, per quel che posso giudicare, si è speso più tempo ed energia per la formazione delle candidature che non per la redazione del programma, che da solo non era una formula magica... A mio avviso, il fatto che al Comune e nei Municipi siano stati eletti dei portavoce, serve per poterci fare tutti insieme quella esperienza che probabilmente ci manca... Ma, a mio avviso, non esiste una terza via fra l‘Opposizione e l’impegno di governo avendo vinte le elezioni... Non è stato Renzi ad aver detto che il Movimento sarà sempre all’opposizione? e che se avrà delle idee buone, queste verranno fatte proprie dal PD?... Fatte "proprie” dal PD significa che non saranno più del Movimento, e che il Movimento (non avendo i numeri) non voterà le idee proprie, ma solo quelle espropriate e fatte di altri...
  • Filippo Isgro' 4 anni fa
    Mai piu' vi votero'.
  • gianni d. Utente certificato 4 anni fa
    Una parte dei Romani sono delle allodole e Marino gli ha fatto vedere lo specchietto....e loro subito dentro....Non vi basta di vedere cosa fa questo PD tutti i giorni in parlamento? non vi basta vedere tutti i giorni il movimento 5S attaccato dai giornali del PD con delle falsità? Ma cosa vi si deve fare un disegno? Che cristo siete entrati a fare nel M5S se poi come il PD vi fa vedere un po di coscia ..ci cadete dentro, ma andate a morire ammazzati...coglioni!
  • Franco O. Utente certificato 4 anni fa
    Uno vale uno.
  • Domenico 4 anni fa
    Tutto quello che sto capendo dagli avvenimenti riguardo il M5S (autolesionismo)è che la prossima volta mi auguro le scelte dei cittadini(parlamentari)siano fatte con più accortezza no come alcuni decelebrati scelti (di politica non capiscono un cazzo)Beppe ci vuole gente di spessore seri e credenti perchè cari cittadini che finito uno ne rompe il cazzo un altro non avete capito nulla del M5S Pagliacci.
    • Francesco D. Utente certificato 4 anni fa
      Li abbiamo votati noi i parlamentari. Stai dicendo che noi del movimento non capiamo un cazzo? Bell'analisi, complimenti.
  • andrea s. Utente certificato 4 anni fa
    ma qual'è il senso? che benefici può portarci un assessorato in una giunta dove siamo all'opposizione? mi sembra tanto un trappolone. de vito ha commesso un'ingenuità, spero!
    • Marisa S. Utente certificato 4 anni fa
      Marino....un'altra foglia di fico !!!! Non perdono occasione per lanciare esche !!!!
  • ANDREA ARDUINO PASTORE Utente certificato 4 anni fa
    "Assessorato alla legalità e sicurezza urbana".Qualcuno mi spiega dove trovarlo sul portale del Comune di Roma? E' una novità della giunta Marino? Quali sono le competenze? Insomma..cazz'è 'sto assessorato?
  • Francesco Balsamo 4 anni fa
    Se il M5S non fa alleanze perchè a RAGUSA si è ALLEATO con SEL?
    • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
      A Ragusa il m5s non si è alleato co SEL. se il SEL e altre liste hanno dato appoggio era scelta loro e non previa accordi. Il m5s accetta appoggi come li da anche ma senza pre-accordi. Ad es al parlamento spesso si votano a favore proposte di altri partiti perché contenenti punti del programma del m5s ma ciò avviene senza fare un pre-accordo ma solo perché si è d'accordo sul contenuto. Se SEL (a Pomezia è stato PDL) vuole incanalare i suoi voti al m5s al ballottaggio senza accordi non ci vedo nulla di storto. L'importante è che non ci siano accordi e promesse di assessorati come mi risulta che non sia il caso per le città dove il m5s ha partecipato al ballottaggio.
    • Diego Gavazzeni Utente certificato 4 anni fa
      Non c'è stata nessuna alleanza con Sel a Ragusa. L'alleanza si ha quando si decide di dare all'alleato un qualche assessorato, e quindi nei fatti si governerà assieme. Il m5s non ha offerto nulla a nessuno, se poi quelli di sel e idv decidono di votare m5s sono cavoli loro.
    • ENRICO . Utente certificato 4 anni fa
      ma Sel cosa altro poteva fare?...votare l'amico di TOTO' CUFFARO? astenersi e far vincere ancora il cuffarotto?...
    • Francesco Balsamo 4 anni fa
      comunque già hai sviato..
    • Francesco Balsamo 4 anni fa
      Il M5S non partiva in vantaggio e ha vinto con l'appoggio di SEL ed altre 2 liste civiche. Appunto,per coerenza avrebbe dovuto rifiutare l'appoggio che al ballottaggio si trasforma in apparentamento.
    • Giacomo Ciulla Utente certificato 4 anni fa
      ti faccio una domanda: quando rifletti con te stesso, pensi veramente che il M5S sia stato "opportunista" a Ragusa? ognuno dovrebbe avere l'onestà intellettuale di ammettere che il M5S sul tema alleanze, accordi, inciuci...è stato coerente da sempre, per il resto possiamo parlarne, in ogni caso nel panorama politico italiano non c'è mai stata(purtroppo)una forza politica così dirompente come il 5 stelle, e questo da fastidio...è sotto glio occhi di tutto. Possiamo anche decidere di tenerli chiusi e amen
    • Francesco Balsamo 4 anni fa
      Scusami Giacomo Ciulla,tutto va bene se sono gli altri ad accodarsi? Il M5S avrebbe dovuto rifiutare appoggio di SEL,o forse serviva a vincere?! Ah,no è SEL che si è alleato,e il M5S non schifa gli appoggi dei cattivi politici se conviene.
    • Giacomo Ciulla Utente certificato 4 anni fa
      A Ragusa non si è "alleato" con Sel, e stato Sel a dare un appoggio non richiesto, bisogna stare attenti con i termini che si usano, si rischia di usare parole che poi non le capisce neanche chi le pronuncia.....ma poi che appoggio è quello di un partito allo 0.5 per cento...veramente determinante!
  • raffaele borreale 4 anni fa
    Sono i Meetup locali che devono decidere la linea politica e la strategia locale. Il Movimento ha concesso il Marchio e quindi ha ritenuto coerente l'operato del Meetup di Roma. ora fornire un nome gradito per una giunta che non ha bisogno di un voto di fiducia è una operazione molto diversa da quella chiesta da Bersani in Parlamento. Noi dobbiamo far conoscere anche la nostra capacità di incidere sulle decisioni concrete. Quindi io sto democraticamente con il Meetup di Roma e con le sue decisioni. Beppe (o chi per lui) se ne faccia una ragione. L'importante non è chi o come ma il programma e le cose da fare. Questo non è un accordo di Governo.
    • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
      Le liste locali decidono ovviamente basta però che non vadano contro il non-statuto e il programma. Un Assessore è peggio anche di n voto di fiducia. Un Assessorato significa far parte della Giunta dunque del "governo" della città, significa decidere insieme al Sindaco e agli altri Assessori, signfica non potre passare nulla se non te lo vogliono far passare e non poter nemmeno fare opposizione perché sei allo stesso momento nella Giunta. Significa totale mancanza di libertà di azione. TRAPPOLONE!!!!
    • Giacomo Ciulla Utente certificato 4 anni fa
      un assessore andrebbe a far parte della giunta, ora se la giunta decide qualcosa per la quale il M5Se contrario cosa succede? l'assessore si dimette?, ma poi, mettere un assessore in una giunta pd-pdl servirebbe a qualcosa? forse a "marchiare" il 5 stelle indelebilmente. Si tratta di una trappola, e si vede lontano un miglio....ma dove siamo? a paperopoli?
  • Sergio C. Utente certificato 4 anni fa
    E' piuttosto generico quello che voglio dire ma lo dico approfittando del post qui sopra. Quando ho deciso di militare nel movimento 5 Stelle un anno fà e fare quindi attivismo l'ho fatto in PRIMIS perchè il movimento non voleva aver niente a che fare con i partiti... ho passato ore, giorni a raccogliere firme al freddo questo inverno per permettere ai nostri di entrare in parlamento. Ora se qualcuno mi viene a dire che il movimento sbaglia a non fare alleanze di sorta che se ne vada pure la dove non batte mai il sole... spero di essere stato chiaro!
    • ENNIO DORIS 4 anni fa
      Purtroppo gli italiani sono troppo abituati a sentire qualcuno che ai comizi dice una cosa e poi entrato in parlamento ne fa un altra. Ma sarebbe INCOERENTE e semplicemente RIDICOLO, dopo aver detto per mesi e anni e fino al giorno prima delle elezioni che non si fanno alleanze ccon quei partiti CORRESPONSABILI del disastro si allei con loro. E sarebbe anche stupido, visto che anche stando all'opposizione (nel 99% d'Italia) il M5S ormai sta costringendo i partiti a fare cose che non hanno fatto in 30 anni, come ad esempio in Sicilia. Anche solo rimanendo uno "spauracchio", (per usare un termine giornalistico) cioè forte nei consensi, e parlando chiaro, denunciando, sfidando i partiti sulle questioni concrete e senza inciuci, si stanno già ottenendo cose che io fino a 3 mesi fa, pensavo irrealizzabili. E sono contentissimo. E ve lo dice uno che segue la politica da 20 anni. Il M5S è andato al governo in altre giunte locali. SOLO così si può rivoltare una nazione marcia e corrotta fino al midollo. Senza montarsi subito la testa e non cadere nei pasticci di un partito disperato, il PD, che porterebbe sfiga anche a sè stesso. Sono 15 anni che le elezioni poltiche le perdono o le pareggiano. Sono dei falliti Le amministrative le vincono grazie al loro diffuso apaprato clientelare sul territorio E IN OGNI CASO, MI RACCOMANDO : da vostro elettore pretendo il rispetto dei nostri principi e del codice di comportamento degli ELETTI Ultima cosa. 3 mesi fa scrissi: "se i partiti riescono a seminare zizzania al nostro interno e dividere il movimento sarebbe un disastro. I loro mass-media ci farebbero una campagna mediatica a tappeto per ingigantire le spaccature e vi farebbero litigare anche senza volerlo" Ed è quello che sta siccedendo. Caro De Vito, ti ci metti anche tu ora? RICORDATEVI : uniti siete tutto , divisi siete nulla. Ricordatevi degli errori dell'IDV
    • marco bellini Utente certificato 4 anni fa
      Quelli che lo dicono non sono del M5S! Questo concetto va ben oltre alla banale iscrizione. Il M5S è lo strumento chiave per fare la rivoluzione, ovviamente non violenta, cioè un cambiamento RADICALE della società. Per fare questo è necessario spazzare via tutto l'apparato partitico non certo diventarne alleato ;)
  • raffaello raffaelli Utente certificato 4 anni fa
    Non si riesce a comprendere un non-statuto di poche righe... Figuriamoci se avevamo uno statuto complesso di 300 pagine! Insomma, ma chi mandiamo a rappresentarci? Furbetti, ingenui, o seplicemente persone che non hanno mai letto il codice di comportamento? La richiesta di De Vito se rivolta al blog fornisce già una falsa indicazione a causa delle migliaia di troll che si intromettono e la dimostrazione sta proprio nei commenti che seguono che mettono in evidenza centinaia di persone che di movimento e delle sue regole non ne sanno nulla...
  • Luigi Bianca Utente certificato 4 anni fa
    che senso ha formire dei curricula ad una giunta che ancora dipende dalle decisioni di Vendola e Renzi con la supervisione di Marino affiliato alla Fondazione di D' Alema? Sarà di qualche utilità ai Romani? È per questo che sono stati eletti al consiglio per partecipare al casting di parentopoli infilando dentro i nostri ? E mettere il bollino 5 Stelle sulla parentopoli di Sinistra? Mi sembra di sentire D' Alema che consiglia Marino su come fare scouting ... è molto che manco da Roma e non ho cognizione diretta della cosa ma mi pare che abbia ragione Grillo anche questa volta.
  • Monica C. Utente certificato 4 anni fa
    Per: Andrea P. Fiammetta Bianchi, fiumicino Alessio C. Evidentemente non mi sono spiegata bene .. ma forse sì .. sarebbe utile che rileggeste il mio commento ma questa volta SENZA preconcetti e con un briciolo di attenzione visto che le vostre risposte/obiezioni sono incluse nel mio commento! E magari anche con un briciolo di presunzione in meno visto che si sta parlando di entrare per sostituire quelli che adesso e da una vita intera sono Carnefici senza esclusione di colpi! Grazie !
  • giulio t. Utente certificato 4 anni fa mostra
    un post che si poteva evitare, come alcuni degli ultimi di beppe, imbarazzanti e al limite del delirio
    • marco bellini Utente certificato 4 anni fa mostra
      ecco il solito TROLL in missione speciale :)
    • Carlo Frascone Utente certificato 4 anni fa mostra
      Ma va! Non delira mica! Sta dicendo che la pensa in maniera differente QUINDI è pagato! E' semplice, se qualcuno non è d'accordo con M5s è un troll pagato da pdlpd-l! Lineare come il non statuto!
    • Fattoide 71 Utente certificato 4 anni fa mostra
      a me sembra che a delirare si tu!
  • Fattoide 71 Utente certificato 4 anni fa
    anche se non faccio parte della base dati certificata, sono pienamente d'accordo con il post. Bisogna ribadire con forza che gli eletti sono dei meri portavoce del movimento!
  • Paolo P. Utente certificato 4 anni fa
    Non condivido assolutamente.. Ogni singolo comune deve poter fare le consultazioni per ogni singola decisione da prendere! Che sia Roma o un paesino sperduto fra le Alpi non ha importanza.. Se abbiamo 2000 sindaci che facciamo? Mettiamo 2000 sondaggi a settimana per poter decidere cosa fare in ambito comunale? Preparate questo portale!! Basta con il blog.. Ogni iscritto deve poter accedere a: - decisioni nazionali; - decisioni regionali; - decisioni comunali. E ogni rappresentante di queste 3 istituzioni deve essere autonomo! Non posso chiamare Grillo per farmi dare l'approvazione su quale fra 2 piazze del mio Comune asfaltare!! Si, perché sono questi i sondaggi a cui voglio partecipare!
    • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
      Forse non si è compreso: i consiglieri neo-eletti hanno deciso di fare un sondaggil, un sondaggio non sul portale nazionale ma su un forum romano. Per decidere se accettare un assessorato offerto da Marino facendo così entrare il m5s alla Giunta, cioè al "governo" della città. Questo è una sorta di alleanza perchè si etnra di fatto al governo dunque non si è opposizione. Il Non-Statuto è chiaro. Dunque non servono sondaggi per decidere una cosa del genere, anzi, sono dannosi perché fanno confondere le idee.
    • giovanni p. Utente certificato 4 anni fa
      Sarebbe ora che partisse il prima possibile, questa piattaforma di fluid democracy.
  • Silvio Sangineto 4 anni fa
    Mi trovi pienamente d'accordo.
  • giovanni p. Utente certificato 4 anni fa
    Ma chi ha letto e dove di alleanze? Se vogliamo controllare chi governa dovremo pure dialogare o no? Hanno chiesto dei curricula per un assessore condiviso. De Vito la richiesta l'ha girata alla base. Dov'è il problema? L'inghippo? La trappola? Francamente non riesco a vederlo. In ogni caso se ci fosse e noi stupidi insieme a de Vito non lo vediamo, sarebbe sempre meglio spiegarlo con una telefonata privata invece che con un asettico post scritto non si sa nemmeno da chi. O no?
    • Salvatore Rizzo Utente certificato 4 anni fa
      Totalmente d'accordo. Indicare un assessore non e' fare alleanze, non implica assolutamente la fiducia a priori. Beppe, questo e' integralismo. Casaleggio, ricordati di Robespierre. Un elettore.
  • Fabio Aprea Utente certificato 4 anni fa
    Se è un assessore, è entrare in giunta. Se nella giunta c'è il PD-L è un inciucio. E agli inciuci ci pensano già Letta e Alfano.
  • luca arosio Utente certificato 4 anni fa
    Se è una scelta tucur su TUTTO (non va bene. non ha senso a mio avviso tra partiti diversi. altrimenti se ne fondi uno unico....). Se è un accorso su UNO specifico tema. L'ACCORDO E SANO e serve per fare RISULTATI. E' politica sana.
  • Fabio Z 4 anni fa
    Beppe si capisce che chi ha scritto questo post non ha le giuste competenze per saper scrivere pubblicamente. Infatti ci sono due errori di coerenza: 1) Qualsiasi consultazione è sempre valida, può essere autorizzata o meno ma è valida come quella del "microfono di legno". 2)M5S fà alleanze infatti anche grazie alle alleanze ( che condivido pienamente) ha vinto a Ragusa. Ti consiglio primo di chiamare telefonicamente i consiglieri a Roma e chiarire di personaperchè i messaggi scritti o via mail o blog per loro stessa natura hanno una freddezza intrinseca. Inoltre alle persone addette a scrivere i tuoi post consiglio un corso di "Communication skill". A Ragusa M5S ha vinto anche per un cambio di strategia comunicativa, cerchiamo di non fare passi indietro.
    • Giacomo Ciulla Utente certificato 4 anni fa
      Frascone, GRILLO A ragusa non ha fatto accordi con nessuno, Sel e storace lo hanno dato un appoggio non richiesto, e lo hanno fatto per i loro interessi...prima di dire "fa alleanze" controlla meglio cosa mandi in stampa...
    • Carlo Frascone Utente certificato 4 anni fa
      Già! Chi sei tu per dare consigli a Grillo? Grillo è come Gesù Cristo o come lo Spirito Santo! Nessuno consiglia Grillo perchè lui SA!
    • Fattoide 71 Utente certificato 4 anni fa
      mi sembra che ti stia sopravvalutando... giusto un pochino!
  • Mau 4 anni fa
    De Vito, Al risultato delle elezioni ha detto che avrebbe fatto un'opposizione seria. Sia di parola e lasci perdere i micro inciucci. Guardi che fine ha fatto fare Crocetta ai 5S in Sicilia, non appena non ne ha avuto più bisogno. Fate attenzione che stanno facendo di tutto per dividervi
  • P. G. Utente certificato 4 anni fa
    Togliete il vino a chi ha scritto 'sto messaggio (non firmato), perché la base consultata per questo sondaggio è la stessa base consultata per scegliere il candidato sindaco, i candidati consiglieri e parte della base consultata per scegliere il candidato presidente della Regione Lazio. In più, se è un problema di "base", allora apra la consultazione qui sul portale a tutti gli iscritti di Roma.
    • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
      No,no!!!!! Sbagli!!!! Per i candidati consiglieri di Roma avevamo votato sul portale nazionale, tutti iresidenti di Roma iscritti al portale entro una data (se ricordo bene, 31 dicembre 2012). Per questo sondaggio si chiedeva il parere solo degli iscritti al sito roma5stelle.com con diritto la voto (non era nemmeno chiaro chi aveva diritto al voto perché non era aggiornato l'elenco).
  • giancarlo s. Utente certificato 4 anni fa
    Le regole vanno rispettate. L'onestà morale e personale dei rappresentanti dei Cittadini ne deve impedire il mancato rispetto. Sottoscrivere un impegno e poi fare come meglio vi pare vi assimila a coloro che hanno permesso il disastro nel quale siamo. Se non siete d'accordo non ci sono alternative: ANDATE AFFANCULO!!!!
  • vincenzo a. Utente certificato 4 anni fa
    Vorrei ricordare, se ce ne fosse bisogno, che la recente campagna elettorale ci ha (ahimè) assegnato un ruolo che adesso dovremmo cercare di portare a termine nel modo più decoroso possibile: attraverso la verifica delle delibere, la proposta di emendamenti, ecc. Eviterei categoricamente di farci prendere per i fondelli pubblicamente. Non abbiamo bisogno di questo (ma immaginate i titoli di la Repubblica, L'Unità o dei vari TG il giorno dopo?). Abbiamo una linea politica, un ruolo e delle responsabilità. Atteniamoci a quelli. Grazie.
  • lucifero 4 anni fa
    Tutto giusto nessuna alleanza sopratutto se sotto forma di polpetta avvelenata. MA CHE CAZZO BEPPE STE COSE INVECE DI URLARLE SU BLOG LE POTEVI DIRE AL TELEFONO A DE VITO ?
    • lucifero 4 anni fa
      Si ma se De vito sbaglia te che fai? rispondi con un altro errore?
    • Andrea Caroli (elettrociccio) Utente certificato 4 anni fa
      Semmai è De Vito che avrebbe dovuto telefonare.......e non necessariamente a Beppe, chiunque non sia Gambaro, o Favia, o Salsi avrebbe saputo rispondergli!
  • Andrea Caroli (elettrociccio) Utente certificato 4 anni fa
    Io sono titubante parecchio su questa scelta, apparentemente molto interessante, ma probabile specchio per le allodole. Ma di una cosa sono incavolato: non mi è arrivata nessuna mail per il sondaggio, sono iscritto da sempre e sono di Roma.....vi sembrano normali dei tempi così maledettamente ristretti per il voto?!! Possibile che se poco poco uno c'ha da fare, viene a sapere dell'iniziativa 2 ore e mezza dopo la chiusura del sondaggio??!!! Per fortuna sono d'accordo con Beppe: per quanto sicuramente in buona fede, mi sembra un iniziativa un tantino fuori il confine che ci siamo dati, a livello nazionale, una proposta che conta come il due di coppe!
    • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
      Giusto! Non ti è arrivata email (come neanche a me anche se seguo il m5s attivamente e sul territorio di roma dal 2005) perché quel sondaggio si faceva non al portale, come per la scelta dei candidati consiglieri) ma sul sito www.roma5stelle.com e avevano diritto al voto alcune solo persone.
  • mina meluzzi Utente certificato 4 anni fa
    ah, quindi è questa la democrazia diretta della rete? annullare le consultazioni online e consentire solo a Grillo e Casaleggio di prendere decisioni? bella TRUFFA, la prossima volta voto Storace, almeno è è sinceramente fascista e non mi prende in giro.
    • Fattoide 71 Utente certificato 4 anni fa
      ecco bravo facci sto favore vota storace e non ci affliggere!
    • Andrea Caroli (elettrociccio) Utente certificato 4 anni fa
      Tu sei troppo ignorante e fazioso per capire che sono decisioni prese da cittadini che hanno piacere ad appoggiarle.......ma che te lo spiego a fa, sei troppo fazioso e ignorante anche da capire che i tuoi partiti con la finta rappresentatività fanno mille volte di più quel cattso che gli pare!!
  • virgilio mollicone Utente certificato 4 anni fa
    Ma chi ha scritto questo post..? sono un iscritto e un elettore del M5S di Roma.. ma come si può scrivere che l'iniziativa degli eletti.. con preferenze.. al Comune di Roma non ha valore.. ma chi cazzo scrive queste cose.. il M5S ha senso se ce autonomia nelle scelte.. i consiglieri di Roma non stanno proponendo una alleanza.. hanno chiesto a noi se siamo favorevoli ad proporre un nome per un assessorato.. senza fare alleanze .. mantenendo.. come è ovvio.. un rapporto dialettico e di opposizione.. quando si hanno idee non si ha paura del confronto o della proposta.. ma comunque chi scrive questo post.. per favore? la paittaforma che deve consentire a noi iscritti di dialogare e di esprimerci nel merito delle proposte dove è?.. perché è associata la foto di Di Battista..? cosa centra lui con questo post..? io mi auguro che l'iniziativa vada avanti e che si smettesse con post anonimi.. su un sito che è verticistico in quanto non consente una reale interazione.. e forse sto sbagliado anche a scrivere questo post.. perchè è solo un commento.. uno dei tanti..
    • giulio t. Utente certificato 4 anni fa
      già sopratutto cosa centra la foto di DiBattista
  • Nello Squillante Utente certificato 4 anni fa
    nessu accordo con chi per fregarti ti darebbe l'assessorato alla legalità e sicurezza in una città "tranquilla" come Roma...
  • Domenico T. Utente certificato 4 anni fa
    Dove posso trovare i movimenti dei conto correnti dei deputati e senatori del M5S. Ci avevano promesso massima trasparenza!! tutti uguali vedono quattro euro e impazziscono.
    • Gianni Ferro Utente certificato 4 anni fa
      su facebook li pubblicano regolarmente....
    • paola molinari 4 anni fa
      io ho l amicizia con alcuni dei 5 stelle alla camera e senato e ogni mese mettono fuori la fotocopia della busta paga con il bonifico del reso
  • alberto d. Utente certificato 4 anni fa
    ...tanto per essere chiari e non cadere nei trabocchetti che PD-L butta lì, fanno le prove per imbrigliare il M5s alle loro politiche con la scusa di essere fattivi...perché non propongono la rinuncia ai soldi dei Partiti che sarebbero votati subito da M5s senza nessuna alleanza???? quì si vede la loro mala fede...
  • Augusto Bellini Utente certificato 4 anni fa
    Forse in questo paese bisogna reintrodurre lo studio dell'educazione civica alle medie e del diritto amm.vo alle superiori. Per cui Samuele Bersani, Antonella B, Sofia G e tutte le anime candide e "dialoganti" farebbero bene a rileggere il commento di Tinazzi-Albano Laziale-ore 15.17. Buona lettura e tenetelo a mente. L'ASSESSORE COMUNALE Salvo incarichi spot , tecnici su aree specifiche e a tempo delimitato , l'assessore comunale di norma è un incarico POLITICO. Non viene nominato dai cittadini , ma bensi' dal sindaco e spesso puo' anche non essere un consigliere comunale , ma figura da lui scelta . "A ciascun assessore è solitamente attribuita la "delega" per un determinato settore dell'attività amministrativa dell'ente, sebbene non si tratti necessariamente di una delega amministrativa in senso proprio, comportante l'esercizio di poteri esterni. In virtù della delega l'assessore, oltre a riferire in giunta sulle questioni afferenti al suo settore e a fungere da relatore per le relative deliberazioni, sovrintende ad un insieme di uffici dell'ente che nella prassi è denominato assessorato." Ma importante l'assessore non è un organo a se stante , monocratico , ma opera in un organo decisionale collegiale LA GIUNTA. lA GIUNTA è l'organo di governo e tutti gli assessori congiuntamente deliberano le decisioni a maggioranza su TUTTE le aree decisionali del comune. Quindi l'assessore non entra solo nella sua area di competenza ma interviene come componente dell'organo collegiale e ne è parte integrante . Condivide con il sindaco tutte le decisioni e ha quindi una responsabilità politica di indirizzo. Una qualunque lista , movimento , partito che esprime un suo assessore perfeziona una ALLEANZA POLITICA e ne condivide responsabilità ed indirizzo collegiale , non solo sulle aree di intervento del suo assessorato del quale comunque risponde anche lui alla giunta. Tinazzi
  • Francesca S. 4 anni fa
    Chissà come mai vogliono dare l'assessorato alla legalità e alla sicurezza e non, ad esempio, ediliza privata, urbanistica o llpp... Forse perchè alla prima rapina ci sia il respnsabile bello e pronto da additare alla pubblica opinione?
  • Gianni - Firenze 4 anni fa
    Conosco Marino personalmente, ci siamo parlati anche ieri. Non racconta balle.
    • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
      ho capito....!! Allora, siamo a cavallo....!!!
    • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
      ha parlato il garante....ma VAFFANCULO và......
  • Daniele G. Utente certificato 4 anni fa
    Ma perchè prima di fare queste azioni pubbliche non ne parlate all'interno del movimento??? Come fate a prendere iniziative così importanti, soprattutto in questo momento così delicato, senza quantomeno chiedere un parere alla base, come viene definita... Sono regole basilari di organizzazione interna!!! Date proprio l'impressione di non avere nè capo nè coda, e non è così, perchè certe iniziative che avete promosso si realizzano solo con organizzazione e disciplina... MIGLIORATE!!! Quando un neoleletto, o un parlamentare, un coordinatore o chicchessia ha un idea che può coinvolgere l'immagine del movimento, attuate lo stesso modus operandi dei parlamentari: assemblea a maggioranza e se è il caso si interpella il blog, SOLO quello di beppegrillo.it che sta nel marchio. Non continuate a rendere imbarazzante il difendervi come fate con queste sortite, anche se spinti dalla migliori intenzioni, come in questo caso (ne sono convinto!). Saluti.
    • Daniele G. Utente certificato 4 anni fa
      Non mi pare che dal blog ne fossero a conoscenza prima dell'iniziativa a Roma, anzi hanno postato la smentita della sua validità a posteriori, dopo gli incontri con Marino.
    • Luke Ram 4 anni fa
      Veramente l'idea era appunto di interpellare la base attraverso il Blog, ma qualcuno che gestisce il blog ha deciso che la base non va interpellata...
  • gianluca vurchio 4 anni fa
    Si pecca di democrazia. Perderete tutto, anche i vostri esponenti istituzionali. E i primi dati elettorali né sono prova inconfutabile. Auguri.
    • luca arosio Utente certificato 4 anni fa
      se non si ha libertà, all'interno di regole, nelle scelte non è democrazia. questa regola non è una regola. se è su un tema specifico è bene fare un accordo. questa è politica sana per portare risultati coerentemente con il proprio programma (che nel M5S esiste).
  • Piero Dubbioso Utente certificato 4 anni fa
    Censurati: nuovo nick 33 minuti fa censurati: Andrea Olivieri Utente certificato 2 ore fa Non si devono fare alleanze, però se il povero Marino stretto dalle mafie dei partiti che lo sostengono vuole una persona onesta, una rosa di nomi gliela si può pure dare, ammesso che non siano del m5s. E comunque APRITE IL M5S, non può avere tutto i nmano la CA! Avete rotto! Anna Maria Aprili 2 ore fa ma che democrazia è questa??? anche questa volta non va bene l'uno vale uno? Per favore Beppe molla la briglia prima di strangolare il Movimento nuovo nick 41 minuti fa censurati: ruggero f. Utente certificato 3 ore fa sto cominciando a pensare che c'hai paura della rete,che la rete ti piace solo se conferma quello che piace a te,fai votare solo quelli iscritti al 31/12/12,e fai votare solo per le espulsioni mai per qualche proposta,mo finirà che pure de vito andrà nel gruppo misto (del comune stavolta) Tobia Valentini 4 ore fa Viva la democrazia dal basso!! nuovo nick 42 minuti fa censurato: Fabrizio Trevisi 3 ore fa Stavolta avete proprio esagerato. È smettete di tarpare le ali alle iniziative chiare che si propongono di far intervenire i cittadini. O siete solo chiacchiere e distintivo? Continuerò a credere nel movimento e a votarlo... Ma smettete di rompere le scatole con tutte queste favolate. Chi dice che non ha valore? Preparate la piattaforma per poter procedere a livello regionale o cittadino con queste iniziative e cominciate a firmare i comunicati. Bravo De Vito
    • 3mendo 4 anni fa
      Non ci siamo!!! Prima leggete il ns regolamento e dopo parlate. Quel regolamento è stato fatto per impedire a dei possibili futuri corroti di metterci nella M***A e sfasciare tutto. Nessuno è oblbigato a partecipare e qui entrano sia ex di sx che ex di dx e te lo dimostra il fatto che a Ragusa molti di dx abbiano dato il voto a noi che non vogliamo sapere di una certa politica dell'occulto inciucio e delle ruberie mascherate da decreti e leggi. Ecco perché diamo TRASPARENZA e la esigiamo. Le dimostrazioni le hai anche da quei media che prima ci vessano e poi goduriosi fanno lo scoop contro i partiti che hanno commesso qualcosa (ogni giorno) di grosso. Le regole ci sono e basta rispettarle, come va rispettato il programma. Possiamo essere inesperti, non lo nego, ma siamo inesperti nel rubare a 40 mani! Loro invece vanno a scuola di furto e inventano come rubare legalmente. Sai quanti avvocati ora stanno a Parlamento? Vai a vedere! Anzi visto che ancora c'è chi insiste su certi punti, chiedo a tutti nel M5S di vigilare di più perché stanno ancora provando a tentare di cambiarlo come vogliono i partiti! Non siamo un partito, ma siamo gente x la gente!!! Li hanno votati? Ora si ciuccino il calzino semrpe quando e se gliene rimarrà uno!
  • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
    non trovate strano che marino abbia proposto al movimento l'assessorato alla legalità nella citta del vaticano,della banda della magliana,della mafia e soprattutto della polizia fascista capitolina???? perche non invece l'assessorato alla sanita (DOVE GIRANO TANTI TANTI SOLDI)..................... fatevele queste domande ogni tanto teste di vitello...........................................
    • Carlo Frascone Utente certificato 4 anni fa
      Se vuoi quello devi VINCERLE le comunali
    • 3mendo 4 anni fa
      BRAVO! Concordo!
  • Carlo Cocco 2 Utente certificato 4 anni fa
    Occhio ragazzi, questo é un altro bel bocconcino avvelenato che ci presenta il PD-L. De Vito, capisco che la cosa ti puó tentare, ma invito tutti quei candidati ed eletti del M5S che hanno dubbi sulla strategia di fondo su cui si é basato tutto lo tzunami tour, a rassegnare coerentemente le dimissioni e di candidarsi in modo trasparente con altri partiti evitando il gossip. Dite semplicemente che avevate capito male, vi scusate e amici come prima. MA QUI VERAMENTE QUALCUNO PENSA DI POTERCI PRENDERE PER IL CULO ? Io saró fedele al pensiero di Beppe anche se dovessimo restare solo noi due. E qui la democrazia dal basso non c'entra un casso, qui si tratta semplicemente di smascherare gli impostori e i furbacchioni. Prima di salire al volo sui treni in corsa bisogna informarsi bene su che binario sono indirizzati.
  • Pompilia Cetra (mauriziomio) Utente certificato 4 anni fa
    La dovete piantare di scodinzolare appena il PD vi butta un osso !!! Marino sta facendo il vaso di cristallo in mezzo a quelli di piombo,non riesce a mettere d'accordo Pd e SEL sulle nomine e allora che fà ? come da copione si mette in mezzo il Movimento offrendo il nulla per poi sputtanarci e farne argomento di "larghe intese" !!!! A Roma finirà così. Come a livello nazionale. Cosa ci fa qui tutta sta gente che non vede l'ora di correre in soccorso del PD... Vagliare i curricula...?!?!? Che siamo un agenzia di lavoro interinale ? Nominiamo una persona che non è del Movimento a ricopire un incarico politico senza esserne rappresentante ? Lavoro conto terzi !!! SVEGLIATEVI !!! Marino vuole fare la giunta con noi...?!?!? No. Marino che è in difficoltà vuole solo seminare scompiglio. Il teorema Bersani del dare la colpa al M5S qualsiasi cosa si decida !!! Ingoiatevi l'acquolina non c'è carne attaccata all'osso !!!! Poi se dovete dare retta ai troll del PD scatenati ad arte sull'argomento fate pure,le regole sono chiare. Quanto alle telefonate,sarebbe il caso che si comincinciassero a fare ma da chi viene avvicinato per fare accordi o ha dei dubbi se è in buona fede......
  • alessandra c. Utente certificato 4 anni fa
    Io amo letteralmente DI BATTISTA!!! Con quel faccino d'angelo... non le manda di certo a dire!!! SEI UN GRANDEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • alfonso della rocca 4 anni fa
    Beppe fai bene a mantenere la barra a dritta la coerenza ci mette tempo ma alla fine paga sempre. Credo che sia inutle ripetere che chi non vuole rispettare le poche regole che il Movimento si è dato da sempre è pregato cortesemente di accomodarsi nel PDL ed PD-L non ci mancherete
  • anna q. Utente certificato 4 anni fa
    proviamo a vedere cosa c'è almeno,si capisce che a marino al 2° turno i grillini a roma l'hanno votato,io voglio votare e contare,non voglio essere come il pd e pdl,cioè che decidono loro,datemi retta dobbiamo essere più partecipativi,grillo è il nostro capo e noi dobbiamo essere partecipativi
    • Carlo Frascone Utente certificato 4 anni fa
      No, lui punta al 100%
    • Giuliano Barbieri 4 anni fa
      Io non riesco a capire tutta quest'ansia del PD. Io la proposta non la capisco , di fatto siamo già alleati dato che Marino si è fatto eleggere con il programma del PD. Bene, che attui il programma (senza trucchi) il M5S gli votere ogni provvedimento il punto secondo me è che Marino avrà dei problemi con il PD. Il M5S è già suo alleato infatti non gli farà fretta nel scegliere i suoi assessori al contrario di come il Pd ha fatto con il sindaco di Parma . Non facciamoci ingannare da questi volponi questa è una trappola , se è vero quello che ha detto Marino non si deve preoccupare ha giaà la più grande maggioranza che il comune di Roma ha mai visto. Sicondo me lui ha dei problemi con il Pd ribadisco.
    • Piero Dubbioso Utente certificato 4 anni fa
      @ andrea b .... ma tu sei uno di quelli che punta ancora al 51% degli elettori ?? :)
    • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
      ma che vuoi comandare con UNO dico UNO assessore,ebete che non sei altro..........................................
  • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
    BEPPE occorre istituire una penale per i cittadini eletti nel movimento che passano al gruppo misto,si potrebbe pensare a un atto notarile ANTECEDENTE alle elezioni in cui il candidato se passa al gruppo misto PAGA UNA PENALE che sò,almeno 10-20 MILIONI DI EURO poi voglio vedere quanti gambnaro si lamentano della mancanza di democrazia o peggio delle brutte parole con cui ti esprimi....gambaro,approposito vai AFFANCULO te mastrangeli la pin i tarantini de sta cippa e quanti vi seguono,andate AFFANCULOOOO (è bene ripetersi coi ritardati mentali....)..................................................................
    • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
      Aggiungi Zaccagnini e Tacconi ai vaffanculo! Nuove fuori-uscite (eh, erano i giorni dei versamenti dei soldi delle diarie...)
  • giulio 4 anni fa
    In Sicilia il mov ha sbagliato ed i fatti lo dimostrano ampiamente. Il comunista Crocetta è quasi peggio della mafia. Nessun inciucio con i comunisti o post-tali! neanche a livello comunale. Devono annà tutti affanculo insieme ai loro soci del pdl! Teniamo duro. Il tempo gioca per noi...
  • Edoardo Moreni Utente certificato 4 anni fa
    La prossima volta alzate la cornetta e chiamata De Vito in persona, invece di scrivere queste cose sul blog.
    • silvanetta* . Utente certificato 4 anni fa
      Perchè? Paura?
    • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
      la prossima volta andate da de vito e prendetelo a CALCI NEL CULO....a lui e a chi li difende.......
  • Daniele Ulivelli Utente certificato 4 anni fa
    Questo Beppe fallo decidere a noi, se la cosa non ci quaglia siamo bravi anche a dire no, ma la voce lasciala al popolo
    • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
      Scusa, decidere cosa?? Se l'offerta di un assessorato significa alleanza o no? Perchè il non-statuto è chiaro!
    • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
      studiati shakespeare,enrico5 mi pare,e saprai pure te che il popolo è quel gregge di pecore belanti sotto la finestra del castello del re.......
  • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
    Bravi , avete fatto benissimo a puntualizzare sul blog come sta la cosa... già passavano sui soliti tg notizie di un marino illuminato che concede spazio ai cinque stelle, governando con loro! Boh.... che roba!
  • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
    marino candida assessore alla legalita quel ladro di alemanno o quel delinquente di storace così almeno date continuità al governo che insieme gestite da 20 anni....approposito,andate tutti AFFANCULO!!!!!!!!!!
  • DanieleC55 4 anni fa
    LE REGOLE DELL'AUTODETERMINAZIONE E DELLA VERA LIBERTA' "Il cambiamento parte dal basso, Renato Accorinti sindaco di Messina Attivista, pacifista, tra i fondatori del movimento No Ponte e del Movimento Nonviolento messinese. Renato Accorinti è il nuovo sindaco della città di Messina. Una vittoria di tutti i cittadini che hanno aderito alla lista civica “Cambiamo Messina dal basso” e che hanno voltato le spalle ai partiti ed ai poteri forti. “Dobbiamo credere sempre in noi stessi e nei valori, è una lotta che ha portato avanti la gente comune. Io ho creduto da sempre che tutto può cambiare nella vita. Un popolo ora crede in se stesso, anche davanti al potere schiacciante che ha umiliato questa città. La forza delle idee dei valori, dell'utopia, questa è una battaglia per i singoli e per intere città di tutta Italia”. “È una vittoria della città e ognuno deve fare qualcosa. 'Cambiamo insieme Messina dal basso' vuol dire che ora ognuno di noi deve continuare a dare la sua partecipazione. La democrazia è basata sulla partecipazione e non sulla delega. Dobbiamo diventare finalmente da sudditi a cittadini, vale per tutti e per tutta l'Italia. Daremo finalmente un segnale da questa città che i politici hanno mortificato ed i cittadini hanno esaltato e questo vale per l'intera collettività e per l'intera nazione”. Sono queste le prime dichiarazioni del nuovo sindaco di Messina. Renato Accorinti ha vinto ieri il ballottaggio con il 52% dei consensi: una vittoria di tutti i cittadini che hanno aderito alla lista civica “Cambiamo Messina dal basso” e che hanno voltato le spalle ai partiti ed ai poteri forti. Accorinti ha vinto contro il candidato del Centrosinistra Felice Calabrò, che nel primo turno non ha vinto per una manciata di voti. Nato a Messina il 30 marzo 1954, Renato Accorinti è un attivista, pacifista, politico, docente e tecnico della Federazione Italiana" Se uno vale uno, quella di Renato Accorinti è l'unica regola riconoscibile. LA LIBERTA' NON HA PADRONI.
  • ALESSANDRO R. Utente certificato 4 anni fa
    A FANCULO quelli che affamano l'Italia PD-L E PDL !!!!!!!!!!!! W M5S - LA COERENZA NON E' DA TUTTI !! INFATTI IL PD-L NON SI VERGOGNA A GOVERNARE CON UN PEDOFILO CORRUTTORE E LADRO !!!!!
  • Domenico Nucci Utente certificato 4 anni fa
    Le regole si rispettano. Chi non le rispetta deve levarsi dalle palle. Senza se e senza ma.
    • Fiammetta Bianchi Utente certificato 4 anni fa
      Bravo Domenico! iniziamo con il rispettare Uno vale Uno e il voto alla BASE. La BASE siamo noi, non è Beppe Grillo. Beppe dovrebbe iniziare a rispettare questa di regola. movimento leaderless, non dimenticatelo.
    • Domenico Nucci Utente certificato 4 anni fa
      Beppe Grillo.
    • Gabriele 4 anni fa
      GIUDICATORI DI GIUDICATORI.... su rieducational channel
    • Salvatore Pirozzi Utente certificato 4 anni fa
      Chi giudica se le regole siano state rispettate? Uno che non distingue un assessorato da un ingresso nella maggioranza? E chi giudica quello che giudica?
  • Diego F. Utente certificato 4 anni fa
    la cosidetta base certificata assomiglia sempre piu' ad un consiglio di amministrazione aziendale allagato , ad un azionariato, che fa riferimento all'amministratore delegato Grillo e al proprietario Casaleggio . Questo non ha nulla a che vedere con la democrazia diretta e tanto meno con la democrazia rappresentativa . E' solo mentalita' aziendale non diversa da quella che organizza il PDL , anzi quasi peggio .
    • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
      senti coglione ci sono persone come me che sono 8 anni che si fanno un mazzo tanto per il movimento e spesso veniamo pure derisi dai deficienti che non vedono a un palmo dal naso e puntualmente i nostri pronostici si avverano,quindi credo sia giusto che gli ultimi arrivati COME TE non abbiano voce in capitolo SOPRATTUTTO in merito alle scelte del movimento,quindi o segui le regole o te ne vai AFFANCULO,forse non saremo democratici ma se non lo fossero stati anche i nostri nonni dopo il 48 vi avrebbero messo a tutti un cappio al collo cosi almeno i nipotini dei fascisti COME TE oggi non starebbero qui a insegnare la democrazia e allora vai AFFANCULO la porta la conosci fuori dalle palle.....................
    • giulio 4 anni fa
      certo che se "è solo mentalita' aziendale non diversa da quella che organizza il PDL , anzi quasi peggio" allora è sicuramente mg di quella del pd....
    • simone t. Utente certificato 4 anni fa
      si certo....come se grillo o chi per lui avesse tutti a libro paga....
  • ALESSANDRO R. Utente certificato 4 anni fa
    a
  • ELENA FOSSA Utente certificato 4 anni fa
    beppe per favore,ti ho mandato la mail un po' di tempo fa.qui stanno accadendo cose assurde,vorrei che mi contattassi perche' fra meno di un anno vi sono le amministrative qui a rozzano e vorremmo chiarimenti su alcune azioni che portano il nome del movimento,ma che nn sembrano tali...nn posso dirti tutto qui,contattami ciao efossa.coll@libero.it
  • Iacopo Vettori 4 anni fa
    La linea "non mischiamoci a nessuna condizione" alla fine non ci permette di influire in alcuna scelta politica. Preferirei una tattica da "guastatori", da "infiltrati", approfittando di ogni possibilità, anche sporcandosi le mani e accettando compromessi, purché si riesca ad ottenere qualche risultato, smuovendo le coscienze non solo degli elettori, ma anche dei politici più onesti e disposti al dialogo. Il nostro esempio deve basarsi sull'integrità individuale, non sull'integrità delle regole che da sole non possono garantire nessuna scelta intelligente. Non possiamo illuderci di detenere l'esclusiva dell'onestà. C'è pieno di gente onesta che è disgustata dalla politica attuale, ma anche dalla rigidità e l'incapacità di instaurare delle collaborazioni che appaiono come i limiti attuali del Movimento. Il Movimento rischia, di fatto, di neutralizzare il voto di protesta che rappresenta, invece di dargli voce e forza.
    • Iacopo Vettori 4 anni fa
      Più che giusto! Propongo una votazione per espellere (democraticamente) tutti coloro che, come me, hanno votato NO all'espulsione della Gambaro. Poi proseguirei con l'espulsione di chi ha votato NO all'espulsione di quelli come me ecc. ecc.
    • Francesco Solenero (banname mucho) Utente certificato 4 anni fa
      ERESIA ERESIA!!! FUORI FUORI FUORI!!!!! TROLL!! PD-L,PDL,LIDL,FUORI FUORI FORCONI!!
  • massimo x 4 anni fa
    Tutti a compreso me a rimproverare beppe per come sceglie i candidati. ma se alleni il brasile e' facile avere una rosa di campioni per giocarere il mondiale. se invece alleni la nigeria potrai anche avere di battista che vince la scarpa d' oro ma l' intera rosa non sara mai all' altezza per vincere il mondiale. ecco noi italiani siamo cosi popolo di opportunistiche mai trovera un intera squadra di persone leali . opportunisti e saccenti che nonostante non capiscono un cazzo si permettono di dare consigli all' unico allenatore che li abbia mai portati ad una fase finale . si facciamo proprio cagare come popolo.
  • Dante Santacroce Utente certificato 4 anni fa
    https://www.facebook.com/dante.santacroce Caro Beppe ti stai sbagliando. (E non è la prima volta.) A Roma che io sappia nessuno ha preso iniziative per fare alleanze, nè mascherate, nè palesi. E' stata richiesta la disponibilità di una persona di nostra fiducia per un incarico politico. I neo consiglieri comunali hanno richiesto correttamente in rete al gruppo cittadino, se aderire. Questa scelta, se operata in modo corretto potrebbe mettere in difficoltà lo stesso proponente. Non partecipare alla vita politica della Città è l'unico suicidio politico reale che non possiamo nè dobbiamo permetterci. Dichiarare più o meno palesemente di non essere capaci di prendere iniziative o di fare scelte politiche condivise, seppur in modo autonomo, non è fare politica. Beppe il moVimento in ambito locale deve essere in grado di camminare con le proprie gambe, quindi trovo fuori luogo continuare ad avocare a se ogni tipo di votazione/scelta. Sai bene a cosa mi riferisco. Peggio ancora è attendere dall'alto la ratifica di ogni azione che si intende operare sul territorio. La rete (in questo caso quella romana) ci dirà se e come, questa richiesta di partecipazione deve essere interpretata. In caso contrario sono portato a pensare che la rete romana possa essere utilizzata come M5S, solo per effettuare improbabili sondaggi farsa ad personam, che si sono rivelati oltre che privi di qualsiasi presupposto giuridico, politico ed etico, inutili e dannosi. Anche su questi ultimi fatti mi sarei aspettato un tuo autorevole intervento per interrompere quella spirale di regressione politica, intrisa di dogmi, fatwe e assiomi, che ha paralizzato il movimento romano ed esaltato qualche ultras. Ora quale che sia l'esito del sondaggio sul forum, per me è del tutto irrilevante, credo che una serena riflessione in merito a quanto espresso sia più che consigliata.
  • carla capponi 4 anni fa
    domanda semplice per pirozzi il candidato sindaco De Vita, votato sul blog di grillo è quello proposto dagli attivisti di roma? Se la risposta è affermativa non comprendo perchè quelli che lo hanno votato non siano titolati ad esprimersi anche sulla linea da adottare. Se la risposta è negativa ne deduco che il commento possa essere considerato una delegittamazione di De Vita. Delle due l'una.
  • Gabriele 4 anni fa mostra
    De Vito non devi pensare.. non devi parlare. Devi fare si con la testa. CAPITO!! Devi fare no con la testa quando sei in consiglio. Devi fare casino quando sei fuori o qualcuno ti riprende. Ricorda niente inizative personali. Hai mangiato tutto?? Ti sei sbrodolato, guardati!! Domani non ti porto al mare... De Vito cattivo cattivo!!!
  • Stefano B. Utente certificato 4 anni fa
    ...NON SO PERCHE' MA IN QUESTO PERIODO IL PD MI SEMBRA UN PO' "IL LUPO TRAVESTITO DA NONNA"... ...ma forse è solo una mia impressione...
    • Monica C. Utente certificato 4 anni fa
      e non solo la tua ... quelli sono peggio, molto peggio del PDL ..
  • Corrado L. Utente certificato 4 anni fa
    Ritengo che gli interventi di Grillo, non solo per proposte, ma anche per semplici dichiarazioni, anche se riguardano consiglieri comunali, siano divenuti asfissianti e stiano togliendo ogni iniziativa anche a pur validi candidati. E' bene anche chiedersi se chi vota via web sia così rappresentativo della volontà popolare e sopratutto della volontà di cittadini romani.
    • Piero Dubbioso Utente certificato 4 anni fa
      @ matteo b. ...state sparendo a prescindere....
    • matteo b. Utente certificato 4 anni fa
      innanzitutto se volevi dare appoggio ad una giunta dovevi chiederlo prima del ballottaggio; adesso è sbagliato;io penso che in questa fase storica il movimento deve seguire una linea precisa, se ognuno prende iniziative si va verso l'anarchia. Il M5S nasce come alternativa al sistema, se si mescola diventa un partito come gli altri ed è condannato a sparire.
  • dario s. Utente certificato 4 anni fa
    Continuare a seguire questo delirio solipsistico di beppe o chi per lui è una strategia che condanna il movimento alla ininfluenza totale sulle scelte politiche dei governi locali e nazionale. Si è già visto in parlamento il bel risultato di starsene a guardare l'ombelico continuando a contare gli scontrini
  • Benedetto PAllotti 4 anni fa
    Ti sbagli Beppe, e di brutto. Questa non è una alleanza e De Vito e gli altri hanno tutto il diritto di chiedere alla base se vogliono dare un consiglio a Marino o no senza passare da te. Il rapporto diretto cittadini-eletti è inviolabile. Nulla ti da il diritto di metterti in mezzo. Gli eletti scelgono la base dati certificata che gli pare. Il potere deliberativo è nelle mani del popolo libero di partecipare al sondaggio, a tutti gli effetti legittimo. è democrazia diretta, occhio a metterti contro di questa.
    • ALESSANDRO R. Utente certificato 4 anni fa
      +++++++++++++++++ Poi dicono che uno abusa etichettando come TROLL DEL PD-L/PDL ecc. i commenti "favorevoli" a che ??? una votazione on line ??? su cosa ??? un assessore del m5s prestato al PD-L? E' questo il mandato degli elettori del m5s???? A chi è utile ??? Le alleanze il m5s NON LE FA CON NESSUNO DEI LADRI CHE AFFAMANO IL PAESE ! Dove non si è maggioranza SI VOTANO SOLO LE COSE IN LINEA CON IL PROGRAMMA COME SEMPRE SI E' FATTO, IN SICILIA ecc. STARE CON QUESTI "SIGNORI" è DIVENTARE come loro ! IL M5S E' COERENTE ( voi zozzi manco conoscete il valore della coerenza INFATTI GOVERNATE CON UN PEDOFILO E LADRO SENZA VERGOGNA ) Sono solo pupazzi quelli che scrivono qui che vogliono inciuci del m5s con i partiti, vi piacerebbe farci diventare merda come voi !!!
    • sabrina g. Utente certificato 4 anni fa
      il popolo libero si può iscrivere liberamente al PD .....
  • GIOVANNI I. Utente certificato 4 anni fa
    Sel , il partito che fa credere di essere ambientalista e vicino a gli ultimi . Un partito che si è solo appropriato della disperazione degli ultimi per portare avanti solo la dirigenza e quella miriade di tesserati , che con una percentuale talmente ridicola avuta alle elezioni sta facendo incetta di idee e soldoni . Un partito che fa parte del Pd mandato all 'opposizione solo per occupare quelle poltrone ( cosi chiamate ) che spetterebbero al M5S vera opposizione. Mentre il PDL mandava la Lega , IL Pd si serve di Sel solamente per togliere spazio alla vera opposizione .Cittadini del M5S attenti ai serpenti che vi circondano nell' opposizione . Siete solo dei vili e vigliacchi che vi siete appropriati ingiustamente delle idee del nostro movimento .Sono sicuro che voi voterete anche per ineleggibilità del Cavaliere ,essendo sicuri che il vostro voto sarà comunque non rilevante e cosi garantendovi le simpatie che aspettano di diritto a chi si oppone a questa zozza Politica delle larghe Intese . Voi siete dei leccaculi che vi siete solo appropriati di idee ambientali e di lavoro operaio .
  • Tommaso A. Utente certificato 4 anni fa
    La base e sede del M5S è il BLOG ... PUNTO. Questo è accettato da tutta la community 5 stelle altrimenti non sarebbe stato possibile creare un movimento con un non-statuto ! Non potete far votare o far fare sondaggi ufficiali su siti non ufficiali... controllati da chi ??? Certificati da chi ??? ... scommetto che l'hosting è uno da 30 € al mese... grandi !! ... -.-'' Ma porca puttana un po di buon senso !! Ci sono migliorie da fare ...ma devono convergere con la BASE e da li poi distribuire... non si puo' sparpagliare dati creando il CAOS !! Senza parole....
  • Stefano B. Utente certificato 4 anni fa
    A TUTTO IL MOVIMENTO 5 STELLE! ATTENZIONE! BISOGNA FARE MOLTA ATTEZIONE ALLE "TRAPPOLE VIETNAMITE"!! C'E' NE SONO TANTISSIME! PRONTE A SCATTARE!
  • marco e Utente certificato 4 anni fa
    scusate amici ma De Vito...Si vedeva, no?! Si vedeva da lontano...
    • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
      infatti,e pure mastrangeli si vedeva da lontano che è dei servizi segreti,e pure la gambaro,e pure gli altri....basta guardarli in faccia,come scilipoti de gregorio o razzi..............................
    • davide ***** lak (davlak) Utente certificato 4 anni fa
      concordo
    • andre franceschini Utente certificato 4 anni fa
      bravo, lo penso anch'io
  • tinazzi . Utente certificato 4 anni fa
    L'ASSESSORE COMUNALE Salvo incarichi spot , tecnici su aree specifiche e a tempo delimitato , l'assessore comunale di norma è un incarico POLITICO. Non viene nominato dai cittadini , ma bensi' dal sindaco e spesso puo' anche non essere un consigliere comunale , ma figura da lui scelta . "A ciascun assessore è solitamente attribuita la "delega" per un determinato settore dell'attività amministrativa dell'ente, sebbene non si tratti necessariamente di una delega amministrativa in senso proprio, comportante l'esercizio di poteri esterni. In virtù della delega l'assessore, oltre a riferire in giunta sulle questioni afferenti al suo settore e a fungere da relatore per le relative deliberazioni, sovrintende ad un insieme di uffici dell'ente che nella prassi è denominato assessorato." Ma importante l'assessore non è un organo a se stante , monocratico , ma opera in un organo decisionale collegiale LA GIUNTA. lA GIUNTA è l'organo di governo e tutti gli assessori congiuntamente deliberano le decisioni a maggioranza su TUTTE le aree decisionali del comune. Quindi l'assessore non entra solo nella sua area di competenza ma interviene come componente dell'organo collegiale e ne è parte integrante . Condivide con il sindaco tutte le decisioni e ha quindi una responsabilità politica di indirizzo. Una qualunque lista , movimento , partito che esprime un suo assessore perfeziona una ALLEANZA POLITICA e ne condivide responsabilità ed indirizzo collegiale , non solo sulle aree di intervento del suo assessorato del quale comunque risponde anche lui alla giunta. Tinazzi
  • raffaello raffaelli Utente certificato 4 anni fa
    La prossima volta dovremo essere più scrupolosi nell'indicare i nostri portavoce... Io sto con Grillo e le regole che ci siamo date!
  • Alessio C. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Ecco, era gia' qualche giorno che non c'erano diktat dall'alto dei valenti uno (ma forse un po' di piu') Grillo e Casaleggio. Ogni volta che sembra che le cose stiano dinuovo funzionando ecco saltare fuori il post che sega le gambe al lavoro di chi e' stato eletto. Sembra che proprio si faccia ogni sforzo per l'isolamento del movimento, sembra che liberta' di pensiero e opinione siano proprio malviste dai capoccia.. mah.. strana strategia..
  • ECCO COSA SUCCEDE FUORI :ENTRA E PARTECIPA 4 anni fa
    ECCO COSA SUCCEDE FUORI DAL PALAZZO!!!CLICCA SOTTO PER VEDERE QUELLO CHE STANNO FACENDO ALCUNI ATTIVISTI
  • Salvatore Pirozzi Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, se condividi con noi attivisti del M5S-ROMA il tuo database di certificati (e, magari, ti fai aiutare dai nostri certificatori, visto che il tuo staff impiega mesi per certificare) allora potrai dire se i nostri sondaggi hanno valore oppure no. Se gli strumenti li può utilizzare solo il tuo staff, non si tratta più di indipendenza dei gruppi locali ma di un ricatto. Anche chi scrive i post del tuo blog dovrebbe iniziare a dare meno soddisfazione ai giornalisti. E un assessorato è un assessorato, non un'allenza. Poi, l'oppurtunità di accettare l'offerta, è un altro conto. E per questo si esprimerà il sondaggio. Ripeto: dateci il vostro elenco di iscritti certificati di Roma! Altrimenti, per noi, fa fede solo il nostro database di iscritti certificati su www.roma5stelle.org . Non possiamo aspettare i tempi biblici del tuo staff per fare un sondaggio! A proposito, chi cavolo sono e chi li ha mai visti quel migliaio di certificati al TUO sito (invece che al nostro forum) in favore dei quali ci hai costretto a demandare la scelta del candidato sindaco di Roma??? Tantissimi ottimi attivisti di Roma non hanno potuto votare il proprio candidato sindaco perché non si erano certificati prima del 30/09/12 sul TUO sito. Ma lo erano nel nostro forum. Però hanno votato un migliaio di persone, NON ATTIVISTI, che non avevano la PIU' PALLIDA IDEA DI CHI CAVOLO STAVANO VOTANDO!!!! Salvatore Pirozzi, ex candidato al consiglio comunale di Roma e CERTIFICATORE di www.roma5stelle.org
    • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
      Rispondo a questa tua domanda "A proposito, chi cavolo sono e chi li ha mai visti quel migliaio di certificati al TUO sito (invece che al nostro forum) in favore dei quali ci hai costretto a demandare la scelta del candidato sindaco di Roma???": IO, ne sono una. Attivista a Roma dal 2005, una dei creatori del sito roma5stelle.org e del database dei coontatti e della newsletter, sempre partecipante ad attività romane ma non più iscritta al roma5stelle che è diventato un covo di burocrazia e di litigi. Io ho potuto partecipare alla scelta dei candidati. Oltre a me molti degli attivisti del gruppo 878 che molti del rma5stelle snobbano anche se lì ci sono attivisti del m5s da anni nonché di altri siti di amici del m5s (ad es romalibera). Oltre a me e a loro, hanno potuto partecipare alla scelta dei candidati romani alcuni deputati che altrimenti non avrebbero potuto farlo sul roma5stelle perché non rispondevano a criteri stra-burocratici e di poca sostanza, come ad es i romani Alessandro Di Battista, Carla Ruocco, Paola Taverna, Stefano Vignaroli.
    • Salvatore Pirozzi Utente certificato 4 anni fa
      Giovanni, fatti 5 anni di attivismo come me, fonda un gruppo municipale come me, e poi potrai dirmi se ho da imparare io o tu che leggi i commenti di quel cazzaro di Tinazzi! Svegliaaaaaa! Ma hai letto almeno il mio commento? La tua risposta c'entra qualcosa con quello che ho scritto?!
    • giovanni d. Utente certificato 4 anni fa
      Pirozzi, leggi il commento postato SU RUOLO E FUNZIONI DELL'ASSESSORE COMUNALE ed imparerai qualcosa
    • Salvatore Pirozzi Utente certificato 4 anni fa
      silvanetta, piantiamola proprio con l'attivismo! Così Beppe rimane da solo a coprire tutti i posti da consigliere e parlamentare, a scrivere il programma di ogni città, a parlare con i cittadini, a portare avanti la democrazia.... Questo vi aspettate di vedere? Continuate a difendere il capo e lo vedrete!
    • Demetrio L. Utente certificato 4 anni fa
      GRANDISSIMO... E CHE C+++O QUESTO SEMBRA UN REGIME NON UN MOVIMENTO. ed io ho potuto votare, ma tanti amici miei stanno aspettando mesi e mesi per la certificazione del movimento.......
    • silvanetta* . Utente certificato 4 anni fa
      Salvatore Pirozzi, Grillo ha già risposto. Al posto vostro la pianterei lì... a meno che non abbiate altre motivazioni. Ma questo lo vedremo ^_^
    • Salvatore Pirozzi Utente certificato 4 anni fa
      @Silvanetta: L'unica risposta che ci deve dare Grillo è il suo elenco di certificati. @Tommaso: Chi è può conoscere e verificare l'esistenza e la non appartenza a partiti di un iscritto? Il gruppo locale o uno staff centrale composto da 5/6 persone?! Ma attinga Grillo dal nostro database! Fonda pure un pagina facebook di un gruppo locale, ma per metterti sul nostro stesso piano dovresti anche trovare qualche centinaio di ATTIVISTI, impegnati nella scrittura di un PROGRAMMA e che ogni finesettimana stanno sul sul territorio con BANCHETTI e INIZIATIVE.
    • Tommaso A. Utente certificato 4 anni fa
      "Tantissimi ottimi attivisti di Roma non hanno potuto votare il proprio candidato sindaco perché non si erano certificati prima del 30/09/12 sul TUO sito. Ma lo erano nel nostro forum. Però hanno votato un migliaio di persone, NON ATTIVISTI, che non avevano la PIU' PALLIDA IDEA DI CHI CAVOLO STAVANO VOTANDO!!!!" ED E' ESATTAMENTE PER QUESTO PRECISO MOTIVO CHE NON HA SENSO ED E' TOTALMENTE SBAGLIATO DECENTRALIZZARE LE BASE-DATI CREANDO IL CAOS ....NON CE UN ORGANIZZAZIONE CHE GESTISCE LE VARIE CELLULE... I DATI CHE FANNO FEDE DEVONO ESSERE CENTRALIZZATI E CERTIFICATI LI.... Le altre sedi e cellule dovrebbero attingere a tali dati attraverso meccanismi di vpn e/o cifrature sicure. Potrei anche io domani aprire un forum o una pagina facebook... credi che quella farebbe fede per una qualsiasi decisione ??? Mi sorprende che tu sia un attivista del M5S cavolo e non capisci queste cose.... >.< !
    • carla capponi 4 anni fa
      Ne deduco pertanto che la candidatura di De Vita sia il risultato del voto espresso da soggetti ignari, corretto? "Tantissimi ottimi attivisti di Roma non hanno potuto votare il proprio candidato sindaco perché non si erano certificati prima del 30/09/12 sul TUO sito. Ma lo erano nel nostro forum. Però hanno votato un migliaio di persone, NON ATTIVISTI, che non avevano la PIU' PALLIDA IDEA DI CHI CAVOLO STAVANO VOTANDO!!!!"
    • Gianluca P. Utente certificato 4 anni fa
      se la cantano e se la suonano come gli pare. nEL PD e nel pdl c'è molta più democrazia
    • silvanetta* . Utente certificato 4 anni fa
      Grillo ha già risposto.
  • silvanetta* . Utente certificato 4 anni fa
    Il MoVimento 5 Stelle ha delle regole chiare e precise. Voterà proposte di legge se condivise e in linea con il programma elettorale. Un assessore M5S in una giunta piddina ha tutto il sapore di manovre poco chiare. Il consigliere De Vito lo tenga presente.
    • silvanetta* . Utente certificato 4 anni fa
      Accettare un assessorato da un partito di maggioranza come tu lo chiameresti? Non dirmi collaborazione perchè mi fai solo sganasciare. Mi dispiace come MoVimento siete all'opposizione. Limitatevi, come già detto, a votare tutte quelle proposte condivise dal programma romano del MoVimento. Rispettate le regole che avete volontariamente accettato, altro che sondaggio del piffero!
    • Salvatore Pirozzi Utente certificato 4 anni fa
      Manovre così poco chiare che abbiamo subito pubblicato il resoconto sul blog e abbiamo chiesto il parere ai nostri iscritti... Ma per piacere! Un assessorato è un assessorato, non un'alleanza.
    • roberto nicoletti ballati bonaffini Utente certificato 4 anni fa
      BRAVA.
  • ARMANDO NOTARRIGO 4 anni fa
    TRADITORI DEL MOVIMENTO 5 STELLE E DEL POPOLO ITALIANO........FUORI DAI COGLIONI......!!!! E DIMETTETEVI...!!!
  • samuele bersani***** Utente certificato 4 anni fa
    Ma cazzzzoooo…!!11!! PERDIOOOOooooo..!!11!! è chiaramente scritto nello statuto del m5s che gli attivisti, parlamentari e senatori non devono fare un cazzo… devono stare all'opposizione a fare proposte inutili che non verranno mai calendarizzate, devono poi grattarsi la panza, guardare la gente che passa dalla finestra della buvette, prendere soldi, restituirli, tenere gli scontrini ed espellere gli iscritti… al massimo si può rimanere fermi immobili a guardare i cadaveri degli italiani morti di fame, ma oltre a ciò BASTA!!11!! ma lo capite o bisogna farvi un disegnino...???111!!!
  • nuovo nick Utente certificato 4 anni fa mostra
    censurati: Andrea Olivieri Utente certificato 2 ore fa Non si devono fare alleanze, però se il povero Marino stretto dalle mafie dei partiti che lo sostengono vuole una persona onesta, una rosa di nomi gliela si può pure dare, ammesso che non siano del m5s. E comunque APRITE IL M5S, non può avere tutto i nmano la CA! Avete rotto! Anna Maria Aprili 2 ore fa ma che democrazia è questa??? anche questa volta non va bene l'uno vale uno? Per favore Beppe molla la briglia prima di strangolare il Movimento
  • ARMANDO NOTARRIGO 4 anni fa
    E ADESSO CARO BERLUSCONI....FUORI DAI COGLIONIIIIII
    • samuele bersani***** Utente certificato 4 anni fa
      guarda che qui si spara SOLO sul pd, artefice di tutti i nosstri mali, al governo del paese da oltre 20 anni...
  • antonella b. Utente certificato 4 anni fa
    E' chiaro a tutti cosa vuol dire fare opposizione? Cosa vogliamo veramente? entrare in una pubblica amministrazione e votare no a tutto quello che propongono gli altri e vederci bocciate tutte le nostre iniziative? Se poi votassimo di volta in volta le proposte in linea con il nostro programma, secondo voi a chi andrebbe il merito di una legge: a loro o a noi? E non salterebbe fuori qualcuno urlando all'inciucio? Se si chiedono, e poi ottengono, i voti il nostro obbiettivo, se non si ha la maggioranza, è solo quello di stare a guardare? Quando si lavora per il bene comune a casa mia si chiama dialogo, non inciucio sottobanco...
    • samuele bersani***** Utente certificato 4 anni fa
      ma tu lo sapevi che NON stando al governo le proposte di legge non vengono neanche prese in considerazione..?? e che il tuo voto contrario, dall'opposizione, conta come il 2 di coppe a briscola quando regna bastoni...??? peccato non abbiate VOLUTO andare al governo, ma mi rendo conto che forse non ne sareste stati capaci... a criticare invece siete maestri...!
  • BASIC 4 anni fa
    Caro beppe, io al posto tuo avrei perso già la pazienza. Questi ci sono o ci fanno? Più che espulsioni, propongo visite psichiatriche per quelli che sottoscrivono un patto e in corsa vogliono ridiscuterlo. De Vito può prendere la tessera del pd-l. Non è mica vietato, no? e allora si accomodi....
  • vittorio c. Utente certificato 4 anni fa
    forza beppe non dar retta a sti stronzi che scrivono sul blog.fanno perdere solo tempo.
  • carla capponi 4 anni fa
    per matteo b. sempre cecchini del PD sono i 101. Ti sarei comunque grata se ti astenessi dal fare apprezzamenti non richiesti. Se De Vito vuole valutare l'opportunità di raccogliere e selezionare CV per il comune di roma forse era meglio che invece di candidarsi a sindaco facesse domanda per il dipartimento risorse umane. Non ti sembra bizzarro che marini dopo aver piazzato la sorella di barca e la fidanzata di franceschini chieda al m5s CV per riempire un assessorato? Chieda al PD vedrai che qualcun'altro da sistemare glielo trovano
  • nuovo nick Utente certificato 4 anni fa mostra
    censurati: ruggero f. Utente certificato 3 ore fa sto cominciando a pensare che c'hai paura della rete,che la rete ti piace solo se conferma quello che piace a te,fai votare solo quelli iscritti al 31/12/12,e fai votare solo per le espulsioni mai per qualche proposta,mo finirà che pure de vito andrà nel gruppo misto (del comune stavolta) Tobia Valentini 4 ore fa Viva la democrazia dal basso!!
  • nuovo nick Utente certificato 4 anni fa mostra
    censurato: Fabrizio Trevisi 3 ore fa Stavolta avete proprio esagerato. È smettete di tarpare le ali alle iniziative chiare che si propongono di far intervenire i cittadini. O siete solo chiacchiere e distintivo? Continuerò a credere nel movimento e a votarlo... Ma smettete di rompere le scatole con tutte queste favolate. Chi dice che non ha valore? Preparate la piattaforma per poter procedere a livello regionale o cittadino con queste iniziative e cominciate a firmare i comunicati. Bravo De Vito
  • nuovo nick Utente certificato 4 anni fa mostra
    censurato: Elisa M. Utente certificato 3 ore fa Mi piace molto questa cosa proposta da Marino. E sono assolutamente d'accordo con il moVimento di Roma per la soluzione trovata. E' un punto di inizio per migliorare le cose. Una collaborazione indipendente e seria senza la spartizione di poltrone ma solo per il buon governo della città. Mi auguro che in futuro anche gli altri sindaci di sinistra e magari anche quelli di destra scelgano l'onestà e la competenza per ricoprire i ruoli importanti della pubblica amministrazione. Un passo importante verso il cambiamento. In fin dei conti al M5S non interessano le poltrone ma esclusivamente il buon governo, no ??????
  • Domenico 4 anni fa
    Sono davvero sconcertato ma è possibile anche tu de vito sei un cane sciolto ma cosa cazzo ti inventi ti sei montato la testa firmi le regole e poi vuoi fare di testa tua ma vaffanculo. Decide beppe e tu ascolti seno FUORI.
    • Fiammetta Bianchi Utente certificato 4 anni fa
      Decide Beppe? Ah, ma allora non è un Movimento Leaderless e Uno vale Uno è una favoletta per bambini. Senti, se milioni di persone hanno votato M5S è perché non volevano un capo. La Base decide, non Beppe, non Casaleggio. La BASE. E la base siamo noi. Mi sta sorgendo il dubbio che la maggior parte degli elettori del M5S non conoscano la differenza tra democrazia partecipata/diretta e rappresentativa, che non abbiano capito cosa significa Uno vale Uno. Se qualcuno ha bisogno del capo, o se qualcuno crede di essere il capo, allora vanno messi fuori dal Movimento. anche se si chiamano Beppe Grillo.
    • Gabriele 4 anni fa
      De Vito non devi pensare.. non devi parlare. Devi fare si con la testa. CAPITO!! Devi fare no con la testa quando sei in consiglio. Devi fare casino quando sei fuori o qualcuno ti riprende. Ricorda niente inizative personali. Hai mangiato tutto?? Ti sei sbrodolato, guardati!! Domani non ti porto al mare... De Vito cattivo cattivo!!!
    • Piero Dubbioso Utente certificato 4 anni fa
      che bravo !!!! ...ti meriti proprio un bel croccantino :)
    • bruno bini 4 anni fa
      bravo !!! hai anche omesso di dire "mettiamoci tutti a 90 gradi", è proprio vero gli italiani per essere governati hanno bisogno del "papi".
    • Gabriele R. 4 anni fa
      QUESTO COMMENTO E' FANTASTICO!!! ahahah.. "decide beppe..." Certo che l'italiano medio si manifesta spesso. Non pensare, che pensa Beppe per te. Piazza Venezia ti reclama.... Beppe A NOI !!!!
    • Sofia G. Utente certificato 4 anni fa
      democrazia 2.0...
  • Sofia G. Utente certificato 4 anni fa
    Non ho mai visto un megafono decidere quello che si deve dire e fare. Né tantomeno avevo visto persone che credevano che un megafono potesse dire e scegliere cosa fare. Del resto è stato proprio Grillo a definirsi megafono, quindi a differenza di quanto affermato da qualcuno in questi commenti, Grillo è tutto fuorché onesto e coerente. Vuole fare il megafono? Inizi ad essere passivo,al massimo consigliere, al servizio degli iscritti e dei sostenitori.
  • nuovo nick Utente certificato 4 anni fa mostra
    censurato: Alessandro Patrignani Utente certificato 3 ore fa A Beppe, ma te voi sveja ? E basta co sti "rigidismi" che non c'azzeccano niente. De Vito ha chiesto una cosa del tutto lecita: "Coerentemente con il Non Statuto, il MoVimento non intende in alcun modo stringere alleanze o fare accordi: quello che ci è stato richiesto è invece di attivare una procedura di selezione molto rapida ma basata sul cv e sul merito. Non necessariamente una persona iscritta al MoVimento. Appare necessario, come di consueto, che la Rete si pronunci sul punto." Cioè proporre un candidato da valutare da parte del Sindaco di Roma. Tutto qui ! E' un segno di apertura che non comporta alcuna "trappola", la persona potrebbe benissimo essere una indipendente dal MoVimento. Ma perche' questa rigidità, pensi che i "ragazzi" siano cosi' inesperti da farsi raggirare ? E se pure ? Bisogna fare esperienza e per farla bisogna anche lavorare CON gli altri, mantenendo i propri obiettivi. Io sono un ELETTORE e da elettore ti dico che con la rigidita' della Diaria avete fatto un casino che sembrano due ... e alla gente non gliene frega un cavolo se la Diaria viene presa solo per le spese effettive o tutta o rilasciato solo una parte VOLONTARIA. Alla gente interessa che si FACCIA e si faccia in modo democratico, intelligente e aperto. Voti 3 (4) Cronologia
  • filippo s. Utente certificato 4 anni fa
    Marino si è dimostrato disponibile ad esaminare dei curricula proposti da 5s per l'assessorato alla sicurezza. Non mi pare si tratti di fare accordi o alleanze col PD.
  • nuovo nick Utente certificato 4 anni fa mostra
    censurato: Lorenzo C. Utente certificato 2 ore fa Grillo, quand'è che capirai la differenza tra alleanza e collaborazione? coalizzarsi per vincere alle elezioni è un'alleanza, suggerire dei curriculum per la nomina di un assessore competente è collaborare. nessuno ti chiede di allearti con nessuno, ma se continui a rifiutare ogni offerta di dialogo e collaborazione alla fine rimarrai solo. Voti 3,7 (3) Cronologia
  • vittorio c. Utente certificato 4 anni fa
    siete dei matti ancora con questa storia di fare alleanze.i partiti sono dei ladri si prendono ancora i rimborsi elettorali quando invece il popolo italiani ha votato contro.il sig marino vuole l'appoggio del m5s,bene,attui il programma del m5s.
  • Fiammetta Bianchi Utente certificato 4 anni fa
    Ma da quando in qua l'unica base dati certificata di attivisti con potere deliberativo è quella nazionale che si è espressa durante le Parlamentarie e le Quirinarie? Ma stiamo scherzando? La BASE SIAMO NOI! Gli altri sono PORTAVOCE. PORTANO (o dovrebbero) la NOSTRA VOCE. NON sono portavoce ne del M5S ne di Grillo ne di Casaleggio. Se volevo una democrazia rappresentativa non entravo nel M5S. Beppe, UNO vale UNO è un concetto che mi sa è sfuggito di memoria anche a te ultimamente. L'articolo di Casaleggio sul Corsera lo hai letto? Vi parlate ogni tanto fra voi? Il Movimento 5 Stelle è un Movimento Leaderless, lo ricordi? Ecco, mi sembra che invece c'è un pò troppo Leader e per niente Less nel tuo modo di fare. Vogliamo essere coerenti? Oppure facciamo finta di niente? Mi sento un tantinello presa in giro da questo modo di fare e comandare e sentenziare. Poi ci si incazza se arriva il paragone con Hitler e la ricerca della Razza Ariana.
    • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
      Danilo m, non ti preoccupare che la Fiametta è sveglia!! La spiegazione è che è una sostenitrice del PD... Ha tentato di entrare al m5s di Fiumicino, sempre a dire ma mai a fare durante la campagna elettorale delle ultime comunali, è tornata operativa per il ballottaggio tra PD e PDL cercando di portare il m5s verso un sostego al candidato Montino del PD. Lei lo ha dato questo sostegno a Montino dichiaratamente quando allo stesso momento diceva a destra e a manca che il m5s è come Hitler e che crede di essere la razza ariana..., insomma quel che dice anche in questo suo commento. E' la classica accusa dei pidduini contro il m5s..., la Fiametta è riconnoscibile!!!
    • danilo m. Utente certificato 4 anni fa
      per votare ci vuole una base certificata altrimenti tutti possono votare pure il pdl o pd ed immagina che cosa voteranno, Sveglia!!!!!!!
  • nuovo nick Utente certificato 4 anni fa
    censurato: Giulio Sicari Utente certificato 1 ora fa Grillo ma ti fai i fatti tuoi??? Marino ci ha chiesto di nominare un assessore alla legalità, invece di ringraziarlo per la disponibilità nei nostri confronti e comunque aspettando le decisioni che noi romani prenderemo sulla faccenda, tu ti immischi in faccende che non ti riguardano? roma ai romani please... Voti 4,7 (3) Cronologia
  • Monica C. Utente certificato 4 anni fa
    Proverò ad essere chiara anche se alcuni non condivideranno: - ho votato M5S perchè ho fiducia in Beppe Grillo ! (tutto il resto è "un salto nel buio" che sarò disposta a fare fino a quando sarà disposto a farlo anche il mio garante Beppe) quindi vorrei ricordare ai nostri eletti : UMILTA' - COERENZA - ONESTA' Giusto o sbagliato che sia, voi siete li perchè , diciamoci la verità, in fondo, la gente ha votato Beppe. Almeno per adesso è così. Quindi benchè io sia d'accordo che il percorso giusto sarà quello di non avere un Leader , al momento siamo troppo giovani per poter camminare da soli e abbiamo bisogno di farci guidare un minimo. Io sono disposta a percorrere la strada ad occhi chiusi con voi ma solo se a guidarci nel buio sarà Beppe fino a quando non saremo abbastanza cresciuti per continuare da soli. E non mi sembra affatto che in questo momento il M5S sia in grado di fare da solo! Occhi e orecchie aperte ragazzi , non fate cavolate e riflettete riflettete a 360° onde evitare grossolani errori !
    • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
      analisi degli eventi condivisibile, ma il movimento è senza leader...se credi sia necessario che a guidarci sia Grillo beh non hai compreso l'essenza del movimento... e cmq esprimere un assessore non è fare un'alleanza anche perchè non pressupone uno scambio di poltrone e favori... e non facciamo di tutta l'erba un fascio: Marino non è Bersani, non è D'Alema etc etc, non fa parte di quella nomenclatura di sistema che noi combattiamo..
    • Fiammetta Bianchi Utente certificato 4 anni fa
      Non ho votato il M5S per farmi guidare da Grillo. L'ho votato perché erano i cittadini a governare. Nessun autista per favore. altrimenti tutto quello che abbiamo portato come pensieri e valori se ne va a farsi friggere...
    • Alessio C. Utente certificato 4 anni fa
      Io ho votato il M5S, non Beppe Grillo, che infatti non e' mai stato candidato. Forse nell'elenco delle caratteristiche hai dimenticato DISCIPLINA e OBBEDIENZA.
    • Jacop C. Utente certificato 4 anni fa
      il problema è che non siete stato eletti, anzi marino, nonostante il pd vi ha rotto il culo :)
    • ettore v. Utente certificato 4 anni fa
      Parole sagge, parole sante! Bisogna essere "prudenti come serpenti"!
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Uscireste di casa con una automobile che a volte non sterza Io no Per questo se non hai il controllo di tutta la giunta puoi trovarti ad essere il capo espiatorio inconsapevole
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Le regole servono per mettere al riparo il m5s Se non hai l assoluto controllo ti prendi la patata bollente per altri inutilmente e si può diventare Capri espiatori di situazioni che non puoi controllare Il tuo sindaco non remerà mai contro di te ma un sindaco altrui può anzi fa il doppio gioco per far percepire al opinione pubblica che se le cose vanno male la colpa e di una parte
    • samuele bersani***** Utente certificato 4 anni fa
      senti... ma Capri l'hai scritto con la C maiuscola per sbaglio...?? oppure pensavi proprio a Capri, quella con i faraglioni...??? in ogni caso complimenti, questa me la rivendo...
  • roberto nicoletti ballati bonaffini Utente certificato 4 anni fa
    MA ESISTE VERAMENTE QUALCHE IMBECILLE CHE PENSI CHE UN ACCOZZAGLIA DI SCONOSCIUTI,FILIBUSIERI ARRIVISTI,DISSIDENTI DEL MOVIMENTO,CHE AZZUPPANO VOTI NEL NS. ELETTORATO X POI CAMBIARE REGOLE/ALLEANZE/ IDEEPOSSANO ARRECARE DANNI AL MOVIMENTO? ahaahh..per favore sciocchini-collusi questi giochini vanno bene su giornali dove non esiste contraddittorio... RAGUSA INSEGNA ! L'ELETTORATO A 5 STELLE AUMENTA A DISMISURA E SI INORGOGLISCE X UN MOVIMENTO CHE NON LO ABBANDONA PER UN PUGNO DI OMUNCOLI CON ASPIRAZIONI DI LARGHE-RETRIBUITE-INTESE DI GOVERNUCCI- OLIGARGHI!
  • antonella b. Utente certificato 4 anni fa
    Perdonatemi, ma quando siamo stati emarginati nel Parlamento che non ci hanno dato le presidenze che noi ritenevamo di dover ricevere in qualità di opposizione, non si è levato un coro abnorme di proteste gridando al complotto, al golpe? Se qualcuno ci offre la possibilità di collaborare alla gestione della città, dobbiamo sempre rifiutare per non dar l'impressione di fare accordi sottobanco? Ricordiamoci poi che la gente ci ricorderà come coloro che si defilano e alle prossime amministrative finirà come abbiamo già visto in un recente passato... Se si tratta di amministrative, non è una cosa diversa? Ricordiamoci che gli altri esistono, che ci piaccia o no e se vogliamo attuare qualche punto del nostro programma, cosa dobbiamo fare? Se ci siamo presentati e siamo stati votati per partecipare ci rendiamo conto che votando di volta in volta iniziative che condividiamo rischiamo di non portare a casa nulla di quanto ci siamo prefissati? Secondo il mio modesto parere, la strategia di lavoro dovrebbe essere modificata perchè rischiamo, nuovamente, di gridare davanti ai media che NON CI FANNO LAVORARE !
  • Sofia G. Utente certificato 4 anni fa
    Scusate, ma io fino a ieri rispondevo ai piddini che "era il PD a non voler fare alleanze ma voleva solo i nostri voti" e oggi uscite con questa... lo fate apposta per rendere la vita di noi attivisti un inferno? :)
  • Claudio G 4 anni fa
    Basta parlare di democrazia tutte le volte che si vogliono infrangere le 4 regole sottoscritte: chiamiamola con il termine giusto: mancanza di disciplina e di rispetto degli impegni. Personalmente sono totalmente contrario ad ogni alleanza con PD e con nessun altro . Se m5s avesse fatto la benché minima alleanza col PD me ne sarei andato subito.la strategia era conosciuta e per questo mi è piaciuta : cambiare idea si può ma bisogna andarsene lasciando voti e carica e dimettersi da tutto per percorrere la propria strada altrove non restando attaccati ai privilegi ottenuti grazie ad altri. La linea è una sola: o la sposi ( come hanno fatto) o te ne vai: tutte questa cazzate dell'aria pesante ecc sono scuse da fancazzisti parassiti. Fuori dalle palle da ogni carica.
  • simonetta . Utente certificato 4 anni fa
    ma allora non volete proprio incidere sulla vita politica italiana, Marino che non è il pd vi ha chiesto di prendere un assessorato quello della legalità e sicurezza , non credo Vi abbia chiesto niente in cambio , mi volete spiegare perché dovreste dire di no
    • sabrina g. Utente certificato 4 anni fa
      Cara Simonetta, una delle regole principe del movimento è quella di non fare alleanze, ma non per punto preso, solo e semplicemente perchè i risultati delle alleanze politiche hanno partorito questo sfacelo (e te lo dice una che non è iscritta al movimento, una che ha la mamma che dopo 40 anni di lavoro prende 450euro di pensione). Le politiche dal dopoguerra a oggi hanno distrutto il paese, e l'unica alternativa per risollevarci è stare vicini al movimento. Grillo è un portavoce e un ottimo controllore e per fortuna che c'è!!
    • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
      ma se marino non è il pd perche è stato eletto nelle liste del pd??? sai il problema in italia oltre mastrangeli salsi favia etc etc sono quelli come te,tante chiacchiere e poco cervello : le regole le conosci,se non ti piacciono iscriviti al pd e non rompere i COGLIONI al movimento....e per finire VAFFANCULO!!!!!
    • vittorio c. Utente certificato 4 anni fa
      marino è al servizio del pd.se ha qualche idea buona per i cittadini romani la si vota punto.
  • Roberto Duvallo 4 anni fa
    Ma questi "cazzo" di candidati del M5S leggono il programma oppure no? E' cosi' difficile capire che il M5S non fa alleanze? THX 1138
    • antonella b. Utente certificato 4 anni fa
      Scusa ma la presidenza COPASIR SI' e un assessorato all'urbanistica o qualcosa di simile no? Se si tratta di partecipare alla gestione della città perchè non dovremmo dare il nostro contributo?
    • nuovo nick Utente certificato 4 anni fa
      alleanza????
  • Dave F Utente certificato 4 anni fa
    dopo le pesanti sconfitte in sicilia... solo un ballottaggio su tre e la condanna del loro alleato più fedele (ha i dossier in mano del monte dei paschi altrimenti col cacchio si alleava coi comunisti), i troll imperversano tutti i post del blog in cerca di una disperata motivazione del perchè, ancora tanta gente crede nel movimento, vanificando l'enorme discredito detto e ridetto su giornali e tv.... son furbi quelli del pd gli avevano dato metà della cifra pattuita il resto a lavoro compiuto... mi sa che non beccano più un soldo. FORZA AVANTI COSI' M5S, GRAZIE GRILLO PER TUTTO nelle seguenti parole l'essenza del movimento « Non dubitate che un piccolo gruppo di cittadini coscienti e risoluti non possa cambiare il mondo. In fondo è cosi che è sempre andata » (Margaret Mead)
  • Larissa D'Aquilio Utente certificato 4 anni fa
    Ancora una volta, serviamo su un piatto d'argento la notizia del giorno all stampa: GRILLINI SMENTITI DAL CAPO Meno male che i giornali, oggi, sono troppo impegnati con le mignotte dello psiconano... De Vito è stato un po' fesso a cadere nella trappola, pubblicizzandola pure on line; ma Beppe, pure te, non potresti iniziare a usare il telefono? Facciamo un passo avanti, e 10 indietro in termini d'immagine. Ieri, Ragusa a 5 stelle. Oggi, papà sgrida i poppanti. Uffa. Un po' di certezze, prego
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Le regole mettono al riparo da errori altrui Dato che non si dispone di tutta la giunta ci si può trovare a diventare l'anello debole della catena e a diventare il capo espiatorio di decisioni altrui
  • mirko margheri 4 anni fa
    Scusate io sono uno di quelli definiti talebani ma in questo caso dove sta la differenza tra il proporre dei curriculum a marino ? ed aver proposto Rodota e la Gabbanelli el pd dato che erano stati scelti dalla base ?
    • Antonio C. Utente certificato 4 anni fa
      La differenza sta che il sistema per le votazioni on-line del M5S è certificato e a prova di hacker solo per la sezione Nazionale, mentre per le sezioni locali ciò non è. Significa che, proponendo una votazione tipo quella di De Vito, c'è il forte rischio che questa possa essere invalidata da hacker, troll e quant'altro.
    • vittorio c. Utente certificato 4 anni fa
      la differenza sta nei ruoli.
  • Pas 06 Utente certificato 4 anni fa
    io sono iscritto, certificato, attivista e candidato nelle ultime municipali di Roma, alcuni hanno ricevuto una email per votare molti altri di noi NON ABBIAMO RICEVUTO NULLA ! Quale è la scelta per la partecipazione?
    • silvanetta* . Utente certificato 4 anni fa
      mi pare chiaro: "il voto chiesto da De Vito on line non ha alcun valore".
  • Luca M. 4 anni fa
    Il piccolo duce è stato chiaro più di una volta: nessuna alleanza, e decide solo e soltanto Lui. Quindi piantetela poveri grillini con questi tentativi di manifestazioni di libertà. Dove pensate di essere, in un movimento democratico?
  • Daniele G. Utente certificato 4 anni fa
    Grillo smettila con questa linea da IMBECILLE, o vuoi sempre stare all'opozizione dove conti ZERO? La campagna elettorale è finita da un bel pezzo, ora voglio/vogliamo i fatti, se non hai i numeri esiste solo una soluzione e questo lo sai bene anche tu. Ciao.
    • vittorio c. Utente certificato 4 anni fa
      tu sei un imbecille,che non ha capitoun tubo.
  • paola andreozzi 4 anni fa
    Non sono d'accordo con il vostro modo di agire. Ho votato M5* sia al comune (roma) che alle nazionali perche speravo nel cambiamento.Ma il cambiamento non si puo fare dicendo solo no a tutto e accusando gli altri di governare male.Se si devono cambiare le cose bisogna anche farlo da dentro non da fuori. De Vito non credo sia uno che avrebbe mai fatto inciuci col pd-l ma semplicemente avrebbe dato nel suo assessorato un contributo da cittadino come si confà al movimento.ora basta dire che sono tutti una merda e quando avete l'occasione vi defilate !(forse per paura di governare?) cosi so buoni tutti.Grillo aggiusta il tiro! altrimenti alle prossime elezioni non prendete neanche il 3% lo avete gia notato alle comunali!chi se ne frega della diaria o degli scontrini? l'Italia va in pezzi grazie a politici che contiunuano a coprirsi gli uni con gli altri e voi pensate a quanti caffe documentati avete preso!Chi ha votato x voi non vuole sapere la vostra busta paga,ma vuole mandarli tutti a casa come avevate promesso e x farlo dovete distinguervi da loro x un modo diverso di agire nel contrastare sti corrotti!e si fa solo sostituendosi a sti corrotti appunto. fosse pure solo con un ministero o un assessorato!
    • milena d. Utente certificato 4 anni fa
      De Vito poteva essere in buona fede, ma il pd meno elle, sicuramente, no. Questa e' una certezza. Non c'e' altro da dire
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Quello della sicurezza e della legalità e una patata bollente che nessuno vuole prendere come responsabilità Pensando poi al lassismo tipico romano e quindi del corpo dei vigili urbani Prendersi una responsabilità così grande senza governare la città potrebbe essere un cavallo di Troia Il regolamento e chiaro nel senzo che se non hai pienamente il controllo della situazione puoi essere usato contro te stesso nel caso meglio astenersi Ci si potrebbe venire a trovare di essere accusati di qualsiasi oscenità
    • nuovo nick Utente certificato 4 anni fa
      sarebbe 'governare'... ma è pericoloso. Ci si potrebbero sporcare le manine immacolate.....
  • pelli v. Utente certificato 4 anni fa
    nessun apparentamento,state lontani sono appestati chiunque li tocca diventa come loro peggio di loro ALLA LARGAAAAA
  • antonella b. Utente certificato 4 anni fa
    scusate qualcuno è così cortese da spiegare il motivo del contendere?
    • Antonio C. Utente certificato 4 anni fa
      Marino ha chiesto a De Vito di fornirgli, grazie alla rete del M5S, un nome da destinare all'assessorato della sicurezza e della legalità del Comune di Roma (non necessariamente iscritto al M5S), e questa richiesta è stata messa ai voti on-line dal M5S di Roma. Beppe è intervenuto ricordando a De Vito che non si devono fare alleanze con Marino e che il voto on-line certificato (e quindi valido) è solo quello della piattaforma nazionale del M5S. Questi sono i fatti.
  • Francesco F. Utente certificato 4 anni fa
    ABBIAMO BISOGNO DI UNA PIATTAFORMA WEB PER DIALOGARE MEGLIO E IN RISERVATEZZA!COINVOLGIMENTO SU PIU' TEMI, GRILLO!W 5 STELLE!
  • Antonio B. Utente certificato 4 anni fa
    Purtroppo non c'è speranza! Moriremo puri e santi
    • Piero Dubbioso Utente certificato 4 anni fa
      unica consolazione: l'agonia NON sarà lunga...
  • Dave F Utente certificato 4 anni fa
    @ matteo b. cosa dobbiamo spiegarti... le cose le sai già sei un giornalista dell'unità...dovresti avere spirito critico, perchè non fai una cosa utile per il tuo paese chiedi conto ai tuoi padroni
    • Matteo B. Utente certificato 4 anni fa
      sei malato di mente? dammi un'altra volta del giornalista dell'unità..che magari hai letto fino all'anno scorso..e ti denuncio per diffamazione! ahaha
  • sergio 4 anni fa
    E' ASSOLUTAMENTE INUTILE E ANCHE PERICOLOSO CEDERE AL CANTO DELLA SIRENA MARINO!!!! SE SIAMO ALL'OPPOSIZIONE...DOBBIAMO RESTARE ALL'OPPOSIZIONE!!! NIENTE ASSESSORI...SOPRATTUTTO UN ASSESSORATO SU CUI POTREBBERO CADERE PESANTI TEGOLE COME LA SICUREZZA!!! ROMA E' UNA CITTA' CALDA...CI SARANNO CORTEI E PROTESTE IN AUTUNNO...E USERANNO IL M5S PER SCARICARE LE COLPE DI ALTRI!!! ATTENZIONE ATTENZIONE!!!
  • Giulio D. Utente certificato 4 anni fa
    Se Marino vuole dei curriculum faccia un bando pubblico e scelga i suoi assessori su basi meritocratiche, non vedo proprio perché dobbiamo farlo noi per lui.
  • cristian l. Utente certificato 4 anni fa
    Bravo Beppe ricordiamo che il M5S se non vince fa opposizione seria cosa che in democrazia è essenziale. Marino si cerchi con i curriculum se vuole la persona giusta noi vigileremo sul loro lavoro!
  • Antonio C. Utente certificato 4 anni fa
    Io credo che De Vito e gli altri si siano un pò fatti prendere dall'entusiasmo e dalla voglia di fare, e non abbiano riflettuto sui veri motivi di questa apertura di Marino nei nostri confronti; è come se Letta Nipote avesse proposto un ministero ad uno dei nostri ragazzi al pappamento, come avremmo reagito? Fa bene Beppe ad intervenire direttamente quando c'è il rischio che uno qualsiasi dei nostri si faccia infinocchiare dalle vecchie volpi della politica. De Vito è una persona molto intelligente e sono sicuro che avrà pienamente capito la situazione...mi dispiace tanto per i pennivendoli che aspettano solo di gridare allo scandalo e alla frattura, e resteranno delusi ancora una volta!!
    • Massimiliano Princigalli Utente certificato 4 anni fa
      Sono perfettamente con questo commento. Ringraziamo Marino per educazione, ma rifiutiamo l'offerta. Un assessorato al comune, equivale ad un Ministero al governo. Non è possibile visto che contrario a ciò che si è precedentemente dichiarato. Occhi sempre aperti, propositivi come consiglieri, voti a favore nel caso di provvedimenti condivisibili. Ma fuori dalla giunta, malgrado tutti.
  • Anton Giulio Cicchetti 4 anni fa
    Caro Grillo Non sei scemo tanto da non capire che il paese è già tecnicamente fallito e che non si può più stare ad spettare . Penso che tu sappia che una città come Roma dovrebbe essere un luogo dove regni la pena occupazione ma ciò non accade perche si ritine Roma un luogo dove fare inpicci. Basterebbe favorire tutte le attività inerenti al turismo e ai servizzi al turismo mediante una defiscalizzazione totale per tre anni in cambio di investimenti annuali da sostenersi da parte delle aziende per un importo pari al 10% del fatturato lordo. Dovrebbero essere defiscalizzate tutte le assunzioni fatte dalle aziende nel campo di intrattenimenti
  • Valentina Ruz Utente certificato 4 anni fa
    premetto: senza polemica. Io non capisco come sia possibile che una percentuale piuttosto alta,e crescente, dei vs. eletti (parlamento e comuni) si trovi sempre più spesso in disacordo con la base, che, evidentemente, è a sua volta divisa almeno in due tronconi. tutto questo, in relazione ai famosi 32.000 elettori delle parlamentarie ed i 13.000 attivisti delle espulsioni, cifre oggettivimante risibili, è inconsueto, diciamo.
  • fabio m. Utente certificato 4 anni fa
    Daccordo con Beppe... il nostro programma non prevede alleanze. Si voteranno i provvedimenti in linea con il nostro programma. ps. rinnovo sempre il mio appello: troviamo 5-10 portavoce che vadano in televisione (no talk show) a pubblicizzare l'opera del movimento molti pensano che non stiamo facendo niente. Litigo con le persone perchè non credono che abbiamo restituito 42 milioni di euro.
  • nuovo nick Utente certificato 4 anni fa
    He già, usare il blog per una votazione democratica di confronto con la base non ha senso.... meglio usarlo per votare gli sfotto' a Beppe Civati ;)
  • lucifero 4 anni fa
    Ma poi la scelta di una donna alla sicurezza è una roba demenziale. Alle politiche per i bambini Marino a chi richiederà il curriculum, agli orchi?
  • mimmo . Utente certificato 4 anni fa
    insomma ci sono elettori che non vogliono dialogare con sti qui enon vuole nemmeno con chi prende le distanze da grillo
  • mimmo . Utente certificato 4 anni fa
    ma non potrebbe smetterla con ste menate? m5s nasce come reazione a dei delinquenti e incapaci di destra e sinistra ,che hanno deciso di fare politica e farsi i soldi elargendo privilegi per mantenere il potere ecc ecc questo per me vuol dire essere m5s, quindi se fosse per me ,o si sparisce o li si manda tutti a casa, nessuno accordo ne con loro e nessun dialogo coi loro giornalisti. qualcuno del pdl ha detto che ci sono persone oneste tra loro?ok ci credero' quando prenderanno le distanze dai loro colleghi e li denuceranno altrimenti e' solo demagogia(i comunisti io li sbatterei tutti in corea del nord tanto per puntualizzare) quindi perché non fate una riunione e li sbattete fuori tutti insieme quelli che vogliono dialogare con pd e pdl ? dimezzate i parlamentari del movimento ma togliete dalle scatole tutti ,non hanno fatto accordi con bersani m5s?ha perso votim5s?lo dicono altri(per me e' solo campagna denigratoria:un 25percento fa paura credo a loro e si danno da fare di brutto per screditare un movimento simile) io dico invece che ci sono gente che ha votato grillo e che se fa accordi con loro non li vota piu' e forse sta perdendo voti anche perché gente come me si sta rompendo di vedere gente che critica parla di democrazia che e' asfissiante .ecc riunitevi e sbatteteli fuori tutti e piantiamola li .ci si sta rompendo anche come simpatizzante di grillo vedere questo eccesso di rispetto verso sti transfughi a tempo e smettela anche di essere troppo accomodanti,ditelo :se si vince i giornalisti verranno licenziati tutti e tolta a loro pensione e liquidazione se si vince irap a chi ha fatto attivita' politica e sindacale(facciamo una media di 100mila euro a testa e dimezziamo il debito pubblico il rispetto lo hai se lo dai ditegli che farete ste cose che forse qualche menata in piu' per paura forse se la farebbero mi stanno rompendo sti secessionisti sbatteteli fuori e basta .stanno rompendo grillo non si tocca e' ispirato dallo spirito sant
    • Laika Moon Utente certificato 4 anni fa
      "grillo non si tocca e' ispirato dallo spirito santo....................................................................................................................." Stamo messi così...
    • nuovo nick Utente certificato 4 anni fa
      due le possibilità: -o credi davvero che il movimento non stia perdendo tantissimi voti, ed allora sei un ingenuo (o un esaltato che non vede la realtà) -o, come tanti qui dentro, non speri in un impossibile 51%, ma stai aspettando solo che la disperazione monti sino ad una sommossa popolare (vilenta?) ciao
  • Anton Giulio Cicchetti 4 anni fa
    Sarebbe ora che si facesse qualcosa. Basterebbe proporre delle soluzioni al declino economico del nostro paese. Evidentemente si vuole anientare il paese. non si spiega il motivo per cui si preferisce finanziare la cassa integrazione in deroga e non ( con le stesse risorse) defiscalizzare l assunzione o il reinserimento degi stessi nel mercato del lavoro. Perchè non si togli l IMU prima casa finanziandolo con un IMU più elevato sulle seconde case non regolarmente locate. Perchè non si applica una tassa mensile del 0.30 % su tutte le attivita finannziarie detenute in portafoglio ad eccezione dei titoli di stato. In questo modo chi desidera speculare paga solo per garantirsi laccesso a questo GIOCO. Perchè non si allungano tutti i mutui privati in essere di 10 anni ad un tasso fisso del 4% consentendo ai cittadini di avere una rata più leggera e liberare risorse . Basterebbe poco per riattivare l entusiasmo ma invece cazzeggiano tutti aspettando che la catastrofe si verifichi effettivamente
  • alvise fossa 4 anni fa
    CIAO BEPPE, DE VITO NON HA COMPRESO KLE REGOLE DI NOI 5 STELLE ALVISE
  • Diego P. Utente certificato 4 anni fa
    siete troppo ingenui , avvicinatevi al PD-L e rimarrete contagiati,l'invito di Marino è come il canto delle sirene.
  • Franco Barigelli 4 anni fa
    BRAVA MILENA D. CONDIVIDO 100%.
  • Enzo 4 anni fa mostra
    Dizionario 5 stelle: - democrazia diretta = Grillo decide personalmente e direttamente tutto - uno vale uno = il pensiero dei grillini deve uniformarsi all'unico "mente pensante", quella di Grilo
  • Marco S. 4 anni fa
    Al solito...se c'è da prendersi qualche responsabilità e lavorare su cose concrete meglio defilarsi, vero Grillo? A sto punto penso proprio che per voi stare all'opposizione sia la realtà ideale, si può sbraitare e insultare a go-go, si denuncia e ci si indigna e tutto questo senza mai rischiare di sporcarsi le mani o di corrompere l'immagine della vostra purezza!
  • riccardo rizzati 4 anni fa
    mi sta bene tutto ..ma questo si poteva evitare?? http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/06/25/m5s-roma-grillo-sconfessa-de-vito-su-ipotesi-alleanze/636690/ ...si è parlato con De Vito prima di dar vita ai "titoloni"?????
  • Giovanni Caffi 4 anni fa
    Non vedo perché non si possa dare indicazione per profilo per la giunta in materia di legalità e sicurezza urbana! Beppe cambia idea Beppe o rimarrai da solo e senza nulla in mano! Indicare profili non significa fare alleanze! Non c'è violazione di nessuna regola. Non farlo sarebbe soltanto una stupida e ideologica presa di posizione
  • milena d. Utente certificato 4 anni fa
    Leggo in giro in rete, fra alcuni personaggi del M5*, commenti che mi fan venire voglia di prenderli a schiaffi. Non c'e' niente di peggio della presunzione abbinata all'inesperienza. Blaterano di discutere, di riunirci, di chiarire, dicono di farlo per il MoVimento quando invece e' il modo migliore di affossarlo: i nostri nemici che soffiano sul fuoco, si sfregano le mani al pensiero. Ecco come commento in quelle discussioni. "Io son l'ultima degli scemi, per carita', ma quando ho letto della proposta di Marino al m5* romano, di indicare un assessore, e pure l'area "calda" per cui veniva fatta questa richiesta, mi si e' accesa una luce sfavillante stile Broadway: ATTENZIONE TRAPPOLONE!!! E Beppe, in qualita' di garante, fa benissimo a tirarci per la collottola quando stiamo per cadere a piedi uniti nelle sabbie mobili. Leggo un po' troppa gente in giro che si sente stratega, che blatera di liberta', di discussione, che rivendica chissa' che indipendenza... chissa' come mai tutto, tutto quanto il dissenso e la discussione si e' consumato e si consuma sul metodo, non sul merito. Ha senso questo, o e' darsi la zappa sui piedi in un momento in cui i partiti sono prossimi ad esplodere? Dobbiamo essere per forza cosi' masochisti? Il merito, il merito signori e' quello per cui questo Paese sta per andare a bagno, i problemi di giovani, disoccupati, scuola, cultura, tasse, imprese, ambiente. Ce la facciamo a farci un bel bagnetto di umilta', fra tutti, che e' pure estate e una rinfrescata fa bene, rimboccarci le maniche e lavorare nel merito, nel nostro piccolo o grande che sia, ciascuno nel suo, e lasciar perdere le alte strategie, che sono soprattutto distrazioni di massa dei partiti, per distoglierci e farci sprecare energie, quando non bastano neppure minimamente per tutto quello che c'e' da fare? E scusate lo sfogo."
    • milena d. Utente certificato 4 anni fa
      Laika moon, il tuo commento dimostra abbondantemente che non sei del MoVimento. Tornatene al PD.
    • Laika Moon Utente certificato 4 anni fa
      "E Beppe, in qualita' di garante..."? Ma garante de che...? de chi...? Io ho sempre capito che fossero gli eletti i "garanti" dei cittadini e che proprio in qualità di portavoce si facessero interpreti della volontà popolare, non certo di quella di un garante non previsto nè voluto...
    • Monica C. Utente certificato 4 anni fa
      Condivido e sottoscrivo totalmente il tuo commento !
    • Francesco F. Utente certificato 4 anni fa
      sono d'accordo! è un modo per coinvolgere il M5S in una questione complessa (per sminuirne l'immagine) ed evidentemente non "vogliono" assumersi da soli tutte le "gravi" condizioni in cui vige ROMA e vogliono sporcare un pò il movimento! ATTENZIONE ALLE TRAPPOLE!SE vincevamo noi...allora ne rispondevamo ma ora....HANNO VOTATO PD? VEDIAMO CHE SUCCEDE DI BELLO!
  • Claudio 4 anni fa
    Va bene tutto quanto scritto, ma ricordiamoci che il sig. MARINO si è risolto a chiedere/offrire appoggio al M5S SOLO DOPO che il PD prima, SEL poi hanno rifiutato o hanno dettato dei però. Non mi è comunque sembrata una mossa spontanea quella del presunto candidato/eletto PD. Come se un vostro vicino, visto che nessun altro vuole fare il testimone al matrimonio della figlia, invita voi, solo dopo aver sentito tutti, ma proprio tutti gli altri. Al di la di tutto, ma che ci andiamo a fare?
  • Walter Valentino Utente certificato 4 anni fa
    GRILLO,MA QUESTO CAXXO DI BLOG LO LEGGI O CI SCRIVI SOLO??Ma come caxxo possiamo comunicare con te se non leggi quello che ti scriviamo?LO HAI CAPITO O NO CHE DEVI TROVARE UN POSTO A ROMA DOVE RIUNIRE ALMENO 1 VOLTA A SETTIMANA,I NOSTRI PARLAMENTARI?VUOI FARE IL CAPO?FALLO,MA DICCI CHIARAMENTE QUELLO CHE DOBBIAMO FARE!TU NON CI DAI INDICAZIONI,SOLO CAZZIATONI,INIZIATIVE NON NE POSSIAMO AVERE E ALLORA,CHE CAXXO DOBBIAMO FARE???
    • Walter Valentino Utente certificato 4 anni fa
      ma dove?In piazza?
    • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
      Si faranno riunioni del genere, agorà. I giovedì, a piazza Navona o al Montecitorio. Già questo giovedì a piazza Navona, dalle 19.00.
  • Gianluca Campana 4 anni fa
    Non sono d'accordo. De Vito non sta stringendo nessuna alleanza con il PD ma cerca solo di proporre un assessore adueguato. Grillo datti una calmata!
  • bulba p. Utente certificato 4 anni fa
    Io penso che data la "richiesta" di Marino bastava dire: "noi non facciamo alleanze, però chiunque può mandare un CV a Marino con le sequenti caratteristiche...". Però in qualche modo si deve pur realizzare il programma.... qualche punto... Sempre NO... non va!
  • Andrea Revani 4 anni fa
    Mi chiedo se qualcuno degli isterici commentatori del blog si sia preso la briga di leggere le dichiarazioni di DeVito linkate nell'articolo qui sopra: non si parla di poltrone, non si parla di prendere posizioni, si stratta di proporre curriculum, anche extra m5s, di persone competenti che vogliano lavorare per un bene comune, la sicurezza. Continuate a dire che l'informazione la trovate su internet, ma sembra che a parte i post di grillo non leggiate un benemerito cazzo. Non capisco, riusciamo a fare polemica anche quando non ci sono polemiche da fare. Poi piangiamo contro la stampa che ci bastona. Perfetto, insultate pure me, ma prima per cortesia cliccate sul link nel post e leggete cosa ha scritto devito. Eccheccazzo.
  • vittorio c. Utente certificato 4 anni fa
    beppe non dar retta a sti coglioni che vogliono fare accordi con tutti ma in che lingua bisogna dirlo. la prossima volta che scegli dei candidati fai una diretta e ci metti nella capoccia che gli elettori del m5s i partiti li schifano.per anni abbiamo dato il voto ai partiti e abbiamo visto dove ci hanno portato,ma questi che scrivono sul blog,si sono gia dimenticati dei lusi, belsito, marucci e di batman ,formigoni ecc... il m5s attua il proprio programma nei comuni dove governa o appoggia le proposte se sono a favore dei cittadini,avete capito.
  • Mario V. Utente certificato 4 anni fa
    Oh, oh, correte presto!! ha detto Ignazio che ci da la corresponsabilità allo sfascio del Comune. Presto, prima che ci ripensi. Occasione unica per perdere la libertà di opporsi, di denunciare le storture e gli inciuci. Vuole lui scegliere una persona e che sia donna, giovane e carina che possa rinfrescare l'immagina della giunta. Potremmo rapidamente eleggere una miss....
    • massimo x 4 anni fa
      Eh si hai ragione e se veniamo a conoscenza di qualche marachella sorvoliamo pire mica vogliamo perdere l' occasione di far vedere quanto siamo bravi a fare gli assessori. si si ci dobbiamo sacrificare e governare. gia sentita?
  • Roberto G. Utente certificato 4 anni fa
    Ma ci vogliamo rendere conto o no, che al momento in cui cominceremmo a fare alleanze, accordi o cacchiate varie,verrebbe meno quello che è lo spirito vero e proprio del moVimento, siamo entrati da 4 mesi in Parlamento con un principio ben preciso e già si vorrebbe ragionare da vecchio partito? quello che più mi rende perplesso è quando questi dubbi arrivano dagli attivisti, VOGLIAMO IL CAMBIAMENTO O NO? Le rivoluzioni senza armi hanno i loro tempi, o si capisce questo o la battaglia è persa in partenza, Forza M5S.
  • mimmo . Utente certificato 4 anni fa
    mm
  • 3mendo 4 anni fa
    Se vi da fastidio il non poter fare alleanze, allora avete già in mente la possibile collusione e quindi è meglio ve ne stiate fuori. Da tempo dico che i partiti sono associazioni a delinquere e perché dovremmo mischiare noi puliti con loro sporchi? http://it.ibtimes.com/articles/51504/20130625/madia-pd-parlamentare-veltroni-associazione-delinquere-scudo-fiscale.htm Che cosa abbiamo a che fare con chi ogni giorno gratta alla popolazione? NULLA! Grillo e Casaleggio fanno bene a restare e non mollare il simbolo, perché al contrario assistereste ad una corsa affannata dei partiti malfattori per prendersi candidati e partecipanti e il MoVimento di gente libera che vuole cambiare in meglio il paese rimarrebbe la solita illusione. Attenzione perché sicuramente voi non potete sapere ciò che sanno Beppe e Gianroberto che sicuramente hanno le loro fonti d'informazione e prima di prendere decisioni, ci pensano ben su. Non sono due sprovveduti..!
  • giovanni d. Utente certificato 4 anni fa
    HO VERSATO 50 EURO PER AVERE A ROMA UN SINDACO DEL M5S E NON PER DARE UN ASSESSORE A DE VITO "L'esperienza" Crocetta avrebbe già dovuto chiarire le idee in proposito W IL M5S GRAZIE BEPPE
  • Matteo B. Utente certificato 4 anni fa
    Uno vale uno ma Beppe vale 101? Questa spiegala per bene..di cosa hai paura? della contaminazione da parte del pd? di essere tirati in mezzo e resi uguali agli altri? che l'elettore poi pensi..allora tanto vale votate pdmenoL? Spiegazioni GRAZIE!
    • Matteo B. Utente certificato 4 anni fa
      era voluta l'allusione..fenomena se uno pensa che forse era da valutare la cosa,come l'ha valutata de vito per esempio..questo vuol dire essere del pd o contro m5s? Sveglia,si discute,si dice la propria opinione,o vi piace solo fare i pecoroni?
    • carla capponi 4 anni fa
      ti sei confuso. 101 sono in franchi tiratori del PD. Fossi in te mi concentrerei su quelli.
    • Matteo B. Utente certificato 4 anni fa
      ma dici a me? quando io seguivo il blog te manco sapevi cos'era! dici a me che ero al primo v-day? ma dai.. dico solo che esprimere un assessore non è allearsi,ma forse mi sbaglio..fatto sta che beppe ha bypassato la rete e deciso for all.
    • Giulio D. Utente certificato 4 anni fa
      e mettici pure che non siamo ne di destra ne di sinistra ma guarda caso le alleanze si propongono sempre con la sinistra.
    • vittorio c. Utente certificato 4 anni fa
      che sei un tondo e continua a votare chi cavolo ti pare .beppe non vale piu degli altri beppe è il m5s ed è l'unico in italia che si comporta e porta avanti le stesse idee prima e dopo le elezioni.e adesso rispondi tu se ne sei capace:perche i partiti che tanto ti stanno a cuore non si dimezzano lo stipendio,o la crisi esiste solo per i comuni mortali?
  • Fabio A. Utente certificato 4 anni fa
    - Un assessorato non è un'alleanza, né palese né mascherata, è una possibilità data a se stessi ed alla propria città di poter dare il proprio apporto al cambiamento. In ogni caso, sarebbe bene poterne discutere. - Quando si sono votati i candidati al comune, che sono poi diventati consiglieri, hanno potuto partecipare al voto solo i cittadini romani, non tutti quelli iscritti al portale nazionale. Oggi, che nuovamente si decide di tematiche locali e non nazionali, sarebbe interessante conoscere qual è la logica che fa cambiare idea e decretare che il voto deve essere nazionale e non locale. Aggiungo: - Qual è, se c'è, il modo per poter richiedere l'apertura di un voto nazionale su qualche argomento? - Quali sono gli argomenti sui quali si può chiedere votazione? - Chi lo decide? Se l'unico a poter decidere è Grillo, perché?
  • Luigi F. Utente certificato 4 anni fa
    UNA SOLA COSA: GRILLO CONTINUA COSI'. STAI MANTENENDO QUANTO PROMESSO. LA LINEA DEL TUO MOVIMENTO ERA CHIARA E A TUTTI CONOSCIUTA, CHI NON E' PIU' IN SINTONIA VADA VIA, OPPURE VENGA CACCIATO...GIUSTO COSI!!!. DA ULTIMO,... CHI HA VOTATO IL MOVIMENTO HA VOTATO TE, NON GLI ILLUSTRI SCONOSCIUTI CHE SI SONO AVVALSI DEL TUO SIMBOLO E DELLE TUE IDEE. GLI ELETTI DEBBONO ESSERE SEMPLICEMENTE I PORTATORI DELLE TESI PER LE QUALI HANNO PRESO I VOTI !!. PUNTO !!! NON MOLLARE !!!! IL SISTEMA, TUTTO, E' CONTRO, MA LO SI SAPEVA !. QUINDI, AVANTI COSI' !!!!!!!
  • massimo x 4 anni fa
    Ci sono i cani da guardia? beh se riusciamo a darli una polpetta con sonnifero potremo agire indisturbati. ;-)
  • Matteo B. Utente certificato 4 anni fa
    Obiettivo Beppe..perdere consensi elettorali imponendo le sue decisioni dall'alto! Beppe sei un coglione..ripeto:Beppe sei un coglione!
    • nuovo nick Utente certificato 4 anni fa
      Metteo, io dall'esterno (nn sono del movimento)ho la certezza che Glillo VUOLE PERDERE VOTI. Non riesce a reggere, avete preso troppi voti troppo presto. 'Meglio pochi ma buoni.....'così anche i parlamentari diventeranno pochini e tutti fedelissimi. Grillo NON vuole fare crescere il movimento....
    • Matteo B. Utente certificato 4 anni fa
      grazie giovanni,mò mi spiego meglio. Giovanni sei un'eroe ripeto Giovanni sei un'eroe.
    • giovanni d. Utente certificato 4 anni fa
      Ma come te lo devo dire? Proprio come a scuola, fai sempre il solito errore: devi coniugare in PRIMA persona singolare e non in SECONDA. Scrivere "sono" e non "sei" altrimenti si capisce una cosa diversa da quella che vuoi dire
  • Sergio T. Utente certificato 4 anni fa
    lasciamoli lavorare, osserviamoli in silenzio rispettoso.
  • crescenzo d'addona 4 anni fa
    QUESTO SEMPLICE PRINCIPIO DI VITA E' E DEVE ESSERE IL I COMANDAMENTO ...DA INZUCCARE A MEMORIA SULLA PUBBLICA PIAZZA DA PARTE DEL MOVIMENTO AI SUOI DIPENDENTI IN PARLAMENTO. QUELLI CHE SOFFRONO E SONO TURBATI INTERIORMENTE CHE CACCHIO SONO ENTRATI A FARE NEL MOVIMENTO E HANNO CHIESTO DI ESSERE 'NOMINATI' ?
  • Augusto Bellini Utente certificato 4 anni fa
    Marino è il meno peggio del PD ma De Vito s'è bevuto il cervello. Purtroppo ha sbagliato il moVimento a candidare un signor nessuno incapace di raccogliere voti e consensi. Faccia l'opposizione che per lui è già troppo e non si occupi di togliere le castagne dal fuoco di Marino.
  • aldo pieri 4 anni fa
    Questa è l'ennesima dimostrazione che , come da statuto articoli uno e tre , il cinquestelle è un movimento azienda di proprieta' di Grillo(io aggiungo anche Casaleggio)proprio come il pdl.Ha detto bene zaccagnini , il cinquestelle è il Berlusconi 2.0.Negata persino l'elezione agli iscritti anche se era specificata che non era un'alleana.ma il duce Grillo ha detto niet!!ed adesso vai con le epurazioni per chi osato trasgredire gli ordini di badron Grillo.E Grillo poi ci vieni a fare lezione di democrazia e gisutizia?
  • giamps 4 anni fa
    Al cittadino consigliere De Vito è tolto l'utilizzo del simbolo. SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!! Mi ricordo quelle famose parole.... prima presero Tavolazzi e me ne importava stica**i , poi presero Favia e me ne importava na fava , poi presero me ma non c'era piu nessuno che mi potesse aiutare.
  • Stefano Zaghis 4 anni fa
    Beppe, se volevi un movimento extraparlamentare allora non dovevi entrare nelle istituzioni e fare politica. Rimanevi fuori e non ti sporcavi le mani! Sei entrato e dal primo momento ti sei mostrato non coerente con la scelta di fare politca nelle istituzioni, ragionando sempre in modo extraparlamentare: 1 - ORA non puoi fare politica da Sant'Ilario (e per parafrasare un tuo conterraneo, nella posizione del "missionario", quindi ORA devi venire a Roma e starci 5 giorni alla settimana a lavorare; 2 - ORA non puoi abbandonare 163 parlamentari nella fossa dei leoni senza dare loro un team di ALMENO 20/30 professinisti che li protegga (hanno solo 3/4 persone all'altezza che stanno collassando! è ORA DI INVESTIRE IN RISORSE ADEGUATE ALLO SCOPO! 3 - ORA non puoi combattere da prima forza politica del Paese contro il sistema con gli stuzzicadenti (invocando la rete...la rete è il mezzo NON IL MESSAGGIO, quello che conta è il MESSAGGIO), prima del risultato delle amministrative non si poteva andare in TV, e solo M5S Roma c'è andato a determinate condizioni e 5 giorni dopo c'erà l'inviasion dei parlamenantari pentastellati in TV perchè ti eri reso conto dell'errore! ORA SI DEVE CAMBIARE STRATEGIA MA AVENDO UNA LINEA POLITICA! 4 - ORA NON PUOI esimerti dal fare proposte di Governo, mi dici che cosa hai fatto a fare lo streaming con BERSANI se non hai saputo fargli fare ai due capogruppo delle contropropose in grado di metterlo in difficoltà, e quello successivo di streaming con LETTA, UN SUICIDIO ASSOLUTO, come si puà presentarsi senza proposte di governo con il 25,5% dei voti - 9.000.000 di persone che ti hanno affidato il futuro! Quindi anche per il Comune di Roma inizia a prendere atto che fare opposizione vuol comunque dire assumersi le proprie responsabilità: fare proposte, mettere in difficoltà la maggioranza..tenergli il fiato sul collo e se ci chiedono un nome a 5 stelle noi glielo facciamo perchè cos' dimostriamo la nostra capacità di governo!
    • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
      Poi, far lezioni di comunicazione a Beppe Grillo e a Casaleggio (mostri di comunicazione, con comprovati risultati negli anni) da Stefano Zaghis che ha curato la comunicazione per il m5s per le regionali del Lazio e che l'ha curata malissimo (il m5s Lazio ha avuto pessima visibilità e gli ex-candidati hanno lamentato dopo le elezioni di tantissimi diffeti comunicativi) è la cosa più assurda che possa accadere...
    • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
      A Roma per le comunali il m5s ha avuto il 12%: non è governo ma opposizione. Dunque non può governare, dunque deve fare azioni da opposizione e non da governo. Pensare di governare quando si è in opposizione è da idioti.
    • Valerio De Giorgi 4 anni fa
      Grillo non è candidato, non è in parlamento, ma che dici O_o
  • Obi Kenobi Utente certificato 4 anni fa
    Capisco la reticenza a raggiungere accordi che possono apparire come alleanze con altri partiti, ma questo é proprio il motivo per cui alle prossime politiche non supereremo più il 10%: difatti, pur non potendo sperare di raggiungere la maggioranza assoluta per governare, non siamo nemmeno disposti ad alcun accordo propositivo. Ma cosa ci votano a fare?
    • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
      Il m5s non si è creato per prendere voti o per governare ma per cambiare il modo di fare politica. Questa è la sostanza da cui partire!!
    • Dave F Utente certificato 4 anni fa
      pieno di troll.... non mandano giù le nostre recenti vittorie a RAGUSA e la condanna del nano loro pesantissime sconfitte. Dopo tutto il fango tiratoci addosso, c'è ancora chi ci vota stanco di questi partiti... loro si che nella realtà non esistono più vivono ormai solo in tv e giornali. « Non dubitate che un piccolo gruppo di cittadini coscienti e risoluti non possa cambiare il mondo. In fondo è cosi che è sempre andata » (Margaret Mead).... il resto è il solito gregge che bela avviandosi al macello
    • Carlo Frascone Utente certificato 4 anni fa
      Le idee van concretizzate, tu come pensi di concretizzarle invece?
    • Patrizia M. Utente certificato 4 anni fa
      per le idee e il programma! Tu per cosa ci voti?
  • Marri 4 anni fa
    NESSUNA ALLEANZA IO VOTO M5S
    • Obi Kenobi Utente certificato 4 anni fa
      Le idee ed il programma, se politicamente inapplicabili, sono carta straccia. A prposito, a furia di vedere troll ovunque, finiranno col ricoverarvi!
  • walter tardocchi 4 anni fa
    Fino a quando non sarà stabilito (spero mai) che il movimento sarà un partito a tutti gli effetti, e si potrà alleare o collaborare con chiunque, si è tenuti a rispettare quanto scritto nello statuto. A chi non sta bene questo, si iscriva ad un altro qualunque partito. Il resto è solo gossip.
    • nuovo nick Utente certificato 4 anni fa
      Avetev fregato 9 milioni di italiani... dovevate fondare un MOVIMENTO D'OPINIONE, non un movimento politico (inutile)
  • Carlo Mavacca Utente certificato 4 anni fa
    Beppe vabbè che sei un comico, ma sei ben oltre l'orlo del ridicolo. La democrazia online vale solo quando la chiami in causa tu? Ma per favore..
  • Edward Jones 4 anni fa
    Dear Beppe. No alliances, this is the only way to avoid being corrupted by the political parties who bear the responsibility of bringing a great Italian nation to it's knees, and causing incredible suffering to many citizens. You have clearly laid out M5S rules and these shoul be adhered too by members. Personally I don't like the way some members bring every problem to the media? Any potential problem should be discussed through the proper channels, if they are unable to live with the outcome they should resign from the Party in the correct manner. Not procrastinate and try to damage M5S as much as possible. Continue being strong Beppe and good health. Edward
  • GIOVANNI I. Utente certificato 4 anni fa
    Non trovo che sia giusto che senatori e deputati con misere giustificazioni cambino casacca . Vorrei dire a che con la scusa del clima del cavolo vada via e si porti dietro il mio voto , a questo punto sprecato . Non basta cambiare casacca (Gruppo Misto di ladri ) E la cosa più odiosa , no M5S , no party. Quindi dimettetevi che non meritate di stare li dopo aver ammazzato la speranza di 9 milioni di persone .
  • Alessandro Patrignani Utente certificato 4 anni fa
    Ma ci vogliamo svegliare si o no ? Ecco perche' Marino ha chiesto a De Vito dei curriculum: "Da questi colloqui è emerso che entrambe le nostre visioni convergono su alcune tematiche e metodi, quali ad esempio la scelta degli assessori attraverso l'analisi del curriculum. Ieri durante la discussione gli abbiamo fatto presente che la nostra Rete annovera professionalità elevate che collaborano nei tavoli di lavoro tematici e nelle costituende commissioni parallele. Alla luce di questo il sindaco si è dimostrato disponibile a valutare per l'Assessorato alla legalità e sicurezza urbana anche dei curricula segnalati dal MoVimento. La scelta è ricaduta su questa funzione per la nota sensibilità del MoVimento su questi temi. Per il rispetto delle quote rosa viene richiesta una donna di comprovata esperienza e di elevata professionalità, preferibilmente di formazione giuridico-amministrativa. Coerentemente con i principi del MoVimento nessuno di noi quattro intende candidarsi a tale ruolo." Post fuori luogo, oltransista e ottuso, e direi pure dannoso per il M5S, vedrete stasera i commenti dei media ... e saranno giustificati x questa occasione da un comportamento davvero "senza buon senso", per non dire "talebano" ! BASTA co ste caxxate ragazzi !
  • andrea severini 4 anni fa
    ma chi ha mai parlato di alleanze?? l'avete letto il testo del sondaggio? si chiarisce proprio che non si faranno alleanze..
    • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
      Si "chiarisce" di non essere una cosa che di fatto lo è!! Accettare un assessorato significa entrare in Giunta e governare insieme al Sindaco, al Vice-Sindaco e agli latri assessori. E' anche una mossa stupida perché entrare in governo con UNO assessore quando le decisioni le prenderà la maggioranza significa solo prendersi le responsabilità dello schifo di governo che farà la Giunta di Marino. E inoltre si avrà la bocca chiusa, non si potrà fare nemmeno una buona opposizione per non parlare contro il lavoro dell'assessore del M5S. ERA UNA FOLLIA!!!!!! Meno male che è intervenuto Beppe!!! io e tutti gli altri che eravamo contro non venivamo ascoltati!!!! Il roma5stelle decide da solo con una manciata di attivisti che non hanno nemmneo compreso bene la rivoluzione del M5S... Avete fatto tanti grossi errori Andrea nel roma5stelle - io per questo l'ho lasciato e ora non ci sono iscritta mentre ero una dei 3 creatori... Il m5s di Roma più vero sta principalmente fuori dal roma5stelle...
  • Paolo Di Natale Utente certificato 4 anni fa
    I soliti proclami del cazzo! Leggete quello che ha scritto De Vito. MA DOVE STA SCRITTO CHE UNA VOTAZIONE APERTA ALLA BASE NON HA ALCUN VALORE? CHI DA VALORE A COSA? Ragazzi qui stiamo perdendo il senso della misura! LA BASE è il capo. Non Beppe e neppure Casaleggio. DE MO CRA ZIA! vi ricorda nulla questa parola? e questo senza nulla togliere al lavoro fatto sin qui... ritrovate il senso della misura e della ragione se volete che il movimento arrivi da qualche parte. se avete intenzione di tenere in piedi un partito con un capo fatemelo sapere che me ne resto a casa mia... Grazie
  • samuele bersani***** Utente certificato 4 anni fa mostra
    Ma cazzzzoooo…!!11!! PERDIOOOOooooo..!!11!! è chiaramente scritto nello statuto del m5s che gli attivisti, parlamentari e senatori non devono fare un cazzo… devono stare all'opposizione a fare proposte inutili che non verranno mai calendarizzate, devono poi grattarsi la panza, guardare la gente che passa dalla finestra della buvette, prendere soldi, restituirli, tenere gli scontrini ed espellere gli iscritti… BASTA!!11!! ma lo capite o bisogna farvi un disegnino...???111!!!
  • UGO R. Utente certificato 4 anni fa
    E' mai possibile vedere congiure in ogni cosa. A me sembra un modo per non fare niente e restare alla finestra a criticare. le cose si cambiano partecipando. Basta ordini dall'alto abbiamo votato perchè a rappresentarci nelle istituzioni andassero degli esseri umani non degli automi. Un applauso a chi ha il coraggio di portare avanti le proprie idee. Adolf è morto nel 45
  • roberto m. Utente certificato 4 anni fa
    poche regole facili da capire...ma com'è che si fa tanta fatica a rispettarle??? niente alleanze.
  • carla capponi 4 anni fa
    Marino deve aver scambiato il movimento per un'agenzia di somministrazione lavoro. De Vita invece ha scambiato il comune di roma per un'agenzia di somministrazione lavoro. se uno vale uno, uno più uno fa sempre 2. sul territorio la gente vota i candidati e questo spiega ampiamente il risultato romano.
  • Guest 4 anni fa
    Siamo Alle Solite, ma dove li andate a prendere sti candidati?? Questi non fanno a tempo neanche ad entrare in parlamento che gia' parlano di alleanze, poltrone, referendum fai da te etc. Sono tutti statisti quando si guardano allo specchio, peccato che non si rendano conto che sono li semplicemente grazie ad un LOGO, quello del movimento. Ci manca solo che anche loro adesso inizino a straparlare di Grillo, di Democrazia... Ma dove li andate a prendere sti candidati?? nelle file del PD??
  • daniele berti 4 anni fa
    Casaleggio...è finita,hai distrutto un sogno...grazie.
  • mina meluzzi Utente certificato 4 anni fa
    Peccato che a livello nazionale tu ti sia ben guardato da consultare gli elettori, le parlamentarie e le quirinarie non c'entrano nulla con la linea politica ma solo coi candidati. la linea politica la decidi te da solo insieme a quell'invasato di Casaleggio?? e hai il coraggio di uscirtene con 1vale1??? Un movimento autoritario, antidemocratico e fascista è destinato a finire al 3%.
    • Enzo 4 anni fa
      Luca M.. lavorare? di che? a contare gli scontrini? ah aha ha
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      di fascista qui ci sei solo tu!!!vota pd felicemente,e sparisci!!noi abbiamo da lavorare e non perdere tempo con gente come te.aria!!
  • Fabio Aprea Utente certificato 4 anni fa
    L'assessore alla Legalità e sicurezza: così tutti gli omicidi, le stragi, i fatti di mafia diventano responsabilità del M5S, mentre Marino il sindacone lascia Tor Bella Monaca senza commissariato e la squadra omicidi della PS di Roma conta 27 effettivi!!! Gentili signori, VAFFANCULO!
    • Fabio Aprea Utente certificato 4 anni fa
      Nel caso in cui non fosse chiaro, esplicito: il vaffanculo è dedicato ai gentili sostenitori dell'inciucio con Marino e il PD-L.
    • samuele bersani***** Utente certificato 4 anni fa
      BRAVOOOoo... diglielo a questi stronzi che a voi vi hanno eletto solo ed unicamente per non fare un CAZZO..!!11!! eccheccazzooo... possibile che non abbiano ancora capito...!!!111!!!
  • Antonio L. Utente certificato 4 anni fa
    ecco cosa serve beppe grillo.a ricordarci , me per primo, comportamenti che affievoliscono la "consapevolezza che si e' in guerra", e che e' ancora lontana la vittoria.grazie beppe ed allo staff per questo continuo e meritorio "imprintig" continuo che aiuta a mantenersi "svegli".me per primo.
    • samuele bersani***** Utente certificato 4 anni fa
      hahahahahaha... scusa ma hai involontariamente un effetto comico... grazie peppe per tenere "sveglio" questo pover'uomo che senza di te "sba(di)glierebbe"
  • Giulio Sicari Utente certificato 4 anni fa mostra
    Grillo ma ti fai i fatti tuoi??? Marino ci ha chiesto di nominare un assessore alla legalità, invece di ringraziarlo per la disponibilità nei nostri confronti e comunque aspettando le decisioni che noi romani prenderemo sulla faccenda, tu ti immischi in faccende che non ti riguardano? roma ai romani please...
  • Andrea Olivieri Utente certificato 4 anni fa mostra
    Non si devono fare alleanze, però se il povero Marino stretto dalle mafie dei partiti che lo sostengono vuole una persona onesta, una rosa di nomi gliela si può pure dare, ammesso che non siano del m5s. E comunque APRITE IL M5S, non può avere tutto i nmano la CA! Avete rotto!
  • walter bassani 4 anni fa
    A tutti quelli che hanno il complesso di inferiorità verso il PD, e che giocano a fare gli esperti di cose "politiche" parlando di "strategia delle alleanze", vorrei dire che Marino è un signor nessuno. Da cittadino romano ricordo che solo il 45% degli elettori è andato alle urne e che, al netto di una marea di schede nulle e bianche, neanche un romano su quattro lo ha votato. Se consideriamo anche il cannibalismo interno al PD che sta gia seminando le sue belle trappole nel percorso, Marino non è neanche una "tigre di carta", ma un ronzino azzoppato. Se il M5S vuole ridursi a fare il SEL della situazione, ritengo faccia l'errore dei piccoli che vogliono parlare come i grandi !! Il mio voto al M5S a Roma è stato dato ad un MoVimento che valuta i contenuti, non a chi si imbarca su una zattera malconcia.
  • francesco lisetti Utente certificato 4 anni fa
    Questa volta mi trovo in disaccordo con il post. In molti interventi Beppe ha parlato di intelligenze collettive, di animali che si compongono e scompongono per cercare cibo. Bene, non comprendo allora come si possa essere contro una comunità locale (quella di Roma) che intende organizzarsi e adattarsi alle caratteristiche locali. Vieppiù che prima di agire, questa comunità richiede il parere agli iscritti. Questo è il modello di moVimento 5 stelle che ho votato e voterò in futuro. Francesco Roma
  • Alessio M. Utente certificato 4 anni fa
    il PD vuole un assessore ? Aprissero un bando pubblico!!!
  • franco selmin Utente certificato 4 anni fa
    non oso pensare che si siano fatti intortare con la faccenda di un posto del cazzo in una giunta che è pd ++++ elle.
  • Anna Maria Aprili 4 anni fa mostra
    ma che democrazia è questa??? anche questa volta non va bene l'uno vale uno? Per favore Beppe molla la briglia prima di strangolare il Movimento
  • Giuseppea M. Utente certificato 4 anni fa
    ADAMO ed EVA erano innocenti, vivevano nell'inconsapevolezza. DIO volle metterli alla prova con la MELA. La mangiarono, divennero consapevoli, acquistarono l'autodeterminazione e DIO non potendoli più controllare dovette cacciarli da paradiso. Da allora esistono comandamenti e peccati, leggi e violazioni. Non si può operare una rivoluzione al grido di: CITTADINI SVEGIATEVI, AUTODETERMINATEVI e poi pretendere di teleguidare i cittadini eletti da fuori il parlamento. L'equazione eccesso di DEMOCRAZIA = ANARCHIA ha sempre funzionato ed ha finito per produrre DITTATURE. L'albero di mele comincia a dare i frutti. Grillo, se vuoi che il movimento abbia successo devi gestire la democrazia senza trasformarti in dittatore, tutto qui. Il resto è utopia. Non lasciare che il movimento fallisca!
  • maurizio valente 4 anni fa mostra
    basta con i settarismi, usiamo il buon senso se ancora c'è. la vogliamo cambiare questa caxxo di città o aspettare che lo facciano altri? confrontiamoci se ne abbiamo il coraggio, a me pare che la paura la faccia da padrona, e certamente non ci farà fare molta strada.
  • unovaleuno ilrestonasega Utente certificato 4 anni fa
    QUALSIASI REGIME HA ED HA AVUTO DEGLI STATUTI UN REGIME DEMOCRATICO SI DIFFERENZIA DA UNO TOTALITARIO DALLA CONSIDERAZIONE CHE SI HA DEL VOLERE DELLA GENTE O.C.
  • SERGIO T. Utente certificato 4 anni fa
    Ma se non possiamo proporre nomi, non collaborare su temi costruttivi in pratica infilarci fra le loro crepe mi dite a cosa serviamo? E poi se uno vale uno non dovrebbe decidere la rete e quindi una votazione o almeno il gruppo M5S consigliare di Roma?
    • Dennis Bauer Utente certificato 4 anni fa
      Ma Grillo deve comandare in ogni comune, città, provincia e regione? Ma i suoi eletti a cosa servono? Seguire la linea? quale linea??? quella di Grillo-Casaleggio ovviamente perchè gli altri, di fatto, non hanno parola alcuna! La linea decisa dalla rete? Basta un post per influenzare quei pochi che possono eventualmente "votare" e la si spaccia per decisione della rete! Il M5$ dei giorni nostri è alla frutta!
    • unovaleuno ilrestonasega Utente certificato 4 anni fa
      a ALESSANDRO ma a che titolo decidete tu e grillo sul volere della gente romana del MoVimento? avete un'investitura PAPALE? la ggente,le ggente,FRANZA O SPAGNA ma sempre pecora deve restare
    • alessandro s. Utente certificato 4 anni fa
      ma cosa dici, infilarsi dove, dove vogliono loro a loro piacimento? ma sapete cosa è la dignità? se si vuole un esponente per governare assieme, quello proposto da Marino non è il modo giusto! ci vogliono affibbiare la poltrona più scomoda e pericolosa ma avete idea cosa è la legalità a Roma? vogliono un curriculum per far fare lo sceriffo ad una ragazza dei 5stelle? ma vi siete bevuti il cervello? se dopo la straordinaria vittoria di marino a roma questi vuole coinvolgere il movimento lo faccia pubblicamente in streaming su "la cosa" e il movimento ne discuterà, e non a "umma umma" nelle segrete del campidoglio, SVEGLIA!
  • unovaleuno ilrestonasega Utente certificato 4 anni fa
    LA DEMOCRAZIA A GIORNI ALTERNI i consiglieri romani dell'm5s hanno chiesto alla base del movimento di esprimersi x una eventuale collaborazione con il sindaco marino. questa non è forse la forma di democrazia diretta e dal basso che ha teorizzato casaleggio nell'intervista al corsera di domenica?
    • Elisa . Utente certificato 4 anni fa
      Ma quale collaborazione dei mie stivali! Si collabora con persone degne di essere considerate nostri pari. Questi non sono neppure dispari, sono feccia della societá che si abbarbica a potere e poltrone per mantenere il conto in banca. Il movimento si é giá espresso prima di qualsiasi elezione. Prima via la feccia e quando si é fatto pulizia in casa (ndr. locali del potere), allora si si puó decidere cosa si fa e chi lo fa. La merda é merda e chi la tocca si sporca e basta, mai sentito dire di qualcuno che ha fatto miglioramenti nella merda.
    • unovaleuno ilrestonasega Utente certificato 4 anni fa mostra
      sempre meglio di metterlo in cantina quando serve e tirarlo fuori nei comizi
    • Fabio Aprea Utente certificato 4 anni fa
      Se "democratico" ti basta che stia nel logo di un partito.
  • Fabio Aprea Utente certificato 4 anni fa
    Cittadino De Vito, non si doveva lamentare della scarsa affluenza alle urne alle comunali di Roma: se le cose stanno così (che cioè votare M5S o votare PD-L era votare per le stesse politiche) allora aveva ragione chi ha disertato le urne.
  • anna q. Utente certificato 4 anni fa
    per favore mettici in grado di decidere,non vogliamo stare all'opposizione a vita, poi la rete,la rete, ed usiamola,devo dire che il più delle volte hai ragione,però non sei politico e ti fregano lì,sai quando dissero facciamo assiema ,bersani, gli otto punti,io avrei rilanciato per poi dire noi che loro come è vero non ci sono stati,invece il fatto di mettersi sulla rocca a fare le vergini infelici ci ha fatto perdere voti,perchè il mantra è stato,grillo non ci ha voluti,adesso capisco che ci mettono tranelli,però vediamo e valutiamo,per prima cosa quelli di roma ed anche noi,usiamo la rete, non così,ci vuole una piattaforma per discutere e votare,ho la tua età e non voglio morire che non vedo il sole, hai capito,tu sei il nostro capo,nessuno dice di no, chi non riconosce il capo se ne va,ma siamo pure un popolo democratissimo,non come il pd ,pdl e monti,dunque votiamo,ciao anna
  • emiliano c. Utente certificato 4 anni fa
    Ma quando cominciate a fare i fatti Grillo? Servono le azione concrete e Roma è una opportunità, se Marino prenderà in giro i consiglieri 5 stelle, bene romperanno l'accordo. DOVE é IL PROBLEMA???? Basta ingerenze!!
  • nico maio Utente certificato 4 anni fa
    Che se ne dica, MArino e' una persona a modo. E' un laico progressista (di quelli seri), professionista rinomato di fama mondiale-non politico di professione- (volendo puo' tornare a fare il medico quando vuole) E" stato il primo a essere tagliato fuori dallo stesso PD quando fecero le primarie (con Franceschini e BErsani) con provati brogli per non fargli prendere voti (a Bologna e in Campania). E' stato uno di quelli che ha sempre criticato il PD, cercando di farlo diventare un posto di gente onesta e non di affaristi (ultimo...ha votato per Rodota'). Si e' subito dimesso da senatore. Insomma non si capisce perche' non lo si puo' aiutare a riformare il sistema anche difendendolo dagli affaristi che gli girano attorno (ultimi i renziani). Poi si puo' valutare caso per caso. Non capisco se vogliamo che cambi l'Italia o se desideriamo che il 5 stelle vinca senza se e senza ma (tipo tifo da stadio). SI e' fatta l'alleanza con Crocetta (si e' visto che ha fatto con Battiato!), non si capisce perche' non si puo' aiutare una persona come MArino-tra l'altro senza infrangere le regole del movimento. Onestamente De Vito (e MArino) hanno tutto il mio sostegno e se passa questa linea di Beppe, addio 5 stelle
    • nico maio Utente certificato 4 anni fa
      Grazie per la precisazione, e' piu' preciso dire "una collaborazione con Crocetta". Penso sei d'accordo che in sostanza non cambia molto
    • unovaleuno ilrestonasega Utente certificato 4 anni fa
      AD onor del vero l'm5s non ha fatto nessuna alleanza con Crocetta(diffidate non è tutto oro quel che luccica)il presidente non gliela ha chiesta i 5stelle non gliela hanno offerta ma Crocetta non è Marino(quasi quasi lo avrei votato anchio) UN ANARCHICO DI SINISTRA
  • adriano m. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Come al solito la stella cometa Grillo ci indica la strada Grande Beppe!!! Credere Obbedire Combattere W Beppe W il nostro DUCE! Eja, Eja, Alalà!
    • adriano m. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Sei solo un fascista PD PDL il nostro Duce vi spazzerà via W Grillo W IL DUCE Eja, Eja, Alalà!
    • Fabio Aprea Utente certificato 4 anni fa mostra
      w la fica
  • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
    Se questo De Vito fosse stato eletto in Parlamento sarebbe passato direttamente al PD Occhio Beppe alle candidature!!! occorre trovare altro metodo di selezione
  • Assunta FORCINA Utente certificato 4 anni fa
    Cari consiglieri 5S del Comune di Roma, perché non vi rileggete le favole di Fedro? Per esempio quella del corvo e della volpe. Qui il formaggio che il corvo ha nel becco è la vostra "diversità", la fermezza nel portare avanti il cambiamento. Se ve la fate rubare è finita, vi si squagliano in bocca come un gelato. Capisco che siete giovani, e quindi forse ingenui e animati da buone intenzioni, ma per favore ascoltate il vecchio Beppe che ingenuo non è. "Semplici come le colombe" ma anche "prudenti come i serpenti" lo raccomanda anche Cristo nel Vangelo ai suoi discepoli. State svegli, per favore!
  • Lorenzo C. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Grillo, quand'è che capirai la differenza tra alleanza e collaborazione? coalizzarsi per vincere alle elezioni è un'alleanza, suggerire dei curriculum per la nomina di un assessore competente è collaborare. nessuno ti chiede di allearti con nessuno, ma se continui a rifiutare ogni offerta di dialogo e collaborazione alla fine rimarrai solo.
    • Fabio Aprea Utente certificato 4 anni fa mostra
      Alleanza, collaborazione... ne manca una: collusione.
    • Sara D. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Perchè secondo te Grillo apre bocca pubblicamente senza sapere? Pensi che non abbia ascoltato il parere di De Vito a riguardo? Gli elettori del M5S pretendono traspareza su ogni cosa, devono essere informati su ciò che succede all'interno del movimento. Li abbiamo votati anche per questo.
  • Edoardo R. Utente certificato 4 anni fa
    De vito non mi piace molto e in questo caso ancora meno. Vuole prendersi il merito di un accordo con un esponente del PD senza prendersene responsabilità ma delegando questa decisione ad una votazione (tira dentro gli iscritti al gruppo perchè ha paura che se fallisce perde l'appoggio del gruppo) Lui e i suoi 4 soci sono consiglieri comunali a Roma. Vogliono visibilità? Se la prendano e facciano tutti gli accordi che vogliono, ma se ne prendano la responsabilità politica loro e gli iscritti del gruppo di Roma che li appoggeranno.
    • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
      Il problema è che è il gruppo romano ad aver impostato questa modalità di non perdersi mai la responsabilità. Loro sono il frutto di queste procedure del gruppo romano.
  • Fabio Aprea Utente certificato 4 anni fa
    Si prega cordialmente il cittadino De Vito di non abusare del M5S come specchietto per le allodole al servizio di Marino e del PD. Quei curricula sono stati inviati al M5S per fiducia nel M5S, non per essere sbarattati a un partito a scopo propagandistico. Oppure prendete Marino per quello che non è: una persona libera?
  • francesco blu 4 anni fa
    IL CONTROLLO DI LEGALITA' ALLE SCELTE FATTE DA QUALSIASI GOVERNO DA QUELLO COMUNALE A QUELLO REGIONALE O PARLAMENTARE NAZIONALE CHE E' UN LAVORO DI PERTINENZA DI QUALSIASI OPPOSIZIONE LO SI FA STANDO ALL'OPPOSIZONE NON FACENDOSI NOMINARE IN GIUNTA ASSESSORE ALLA LEGALITA' E' COME SE SI CHIEDESSE A CRIMI DI DIVENTARE MINISTRO DELL'ATTUALE GOVERNO PER CONTROLLARNE LA REGOLARITA' DEGLI ATTI CHE PROVENENDO DA QUEL GOVERNO DELL'INCIUCIO POLITICO MAFIOSO SONO DI PER SE AB ORIGINE IRREGOLARI !! COSA E' : UNA PRESA IN GIRO ??!!!
  • antonio bettero 4 anni fa
    Beppe...bendati gli occhi e fa un governo ponte strategico con il PD...cogli l'occasione di liberarci definitivamente di Berlusconi...ciao!
  • Ivan Bentivegna Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, basta una telefonata a De Vito. Non facciamo altre scenate tipo quella della gambaro. Grazie
    • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
      Noooo! Il post del blog è la reazione della rete degli attivisti romani, il blog ha solo dato visibilità alle tantissime segnalazioni che gli sono arrivate!!!
    • Sara D. Utente certificato 4 anni fa
      Non basta una telefonata. Ogni cittadino ha il diritto di essere costantemente aggiornato ed informato su ciò che succede all'interno del M5S da lui votato! Anche questo fa parte della trasparenza da esso promessa e che noi elettori pretendiamo. Poi di certo De Vito è stato subito contattato privatamente, ma ciò non toglie che bisogna pubblicare tutto, anche perchè già a qualche elettore la faccenda di un accordo con Marino non convinceva molto. Meglio mettere subito i "puntini sulle i!"
    • stefano ragusa 4 anni fa
      a parte il fatto che se il blog è la sede del moVimento, è giusto che gli iscritti vedano sul blog cosa succede... ma poi c'era bisogno di telefonare per capire che entrare in giunta è una sciocchezza sesquipedale? hai firmato niente alleanze con i partiti, prima del voto e ora rispetti le promesse. Già che ti devo riprendere è roba da asilo mariuccia. Sei grande e vaccinato e non c'è tempo per queste cavolate.
  • JimmyJoeJimBob ± Utente certificato 4 anni fa
    niente alleanze, l'ha capito anche il mio cane...
  • stefano ragusa 4 anni fa
    I consiglieri di Roma di m5s hanno firmato un patto con gli elettori: NIENTE ALLEANZE CON I PARTITI. Entrare in giunta con un uomo suggerito dai consiglieri direttamente o indirettamente con un sondaggio online significa essere organici alla maggioranza. Che lo si faccia in malafede o in buonafede "a propria insaputa" dicendo che mai e poi mai... non cambia di una virgola la sostanza. Sempre in giunta sei entrato, sempre in maggioranza verrai considerato. Vuoi mostrarti aperto al dialogo e disponibile votando le proposte della maggioranza che coincidono con il programma 5stelle? lo fai in consiglio. Il governo della città è onere e onore di chi ha vinto.
    • Stefano V. Utente certificato 4 anni fa
      Il moVimento 5 Stelle è l'unico che propaganda la democrazia diretta, poi pero' quando c'è da votare o da realizzare strutture adatte al voto sembra dimenticarsene. Il M5S di roma NON deve fare alleanze, ma concorrere nella scelta di una persona per l'assessorato alla legalità. Piu' si vota meglio è, anche in questo caso, si deve tranquillamente votare se questa è o no un alleanza politica. non se fare o no l'alleanza visto che queste ultime sono contro le regole. PS Per De Vito e gli altri consiglieri di Roma: ma prima di fare una cosa che oggettivamente avrebbe alzato un polverone, sentire Grillo per un consiglio era troppo stupida come idea? PS Per Beppe Grillo o per chi ha scritto il post: incomincio a pensare che stai sabotando dall'interno il M5S , ma fare una telefonata prima di scrivere non era meglio?
  • Antonio Maroscia 4 anni fa mostra
    Bravi stronzi dello staff, cancellate tutto ;)
  • cecilia valentini Utente certificato 4 anni fa
    secondo me proprio quell´assessorato é mi preoccupa. temo nel tranello. io consiglierei a de vito di non trovare la persona giusta e cosi liberarsi del problema. il m5s é li ora e puó controllare quello che fanno, puo proporre iniziative utili ma é meglio non creare queste alleanze anche solo marginali. verrá il momento che il m5s sará pronto per governare ...allora vedremo
  • Riccardo V. Utente certificato 4 anni fa
    SONO D'ACCORDO CON CHI HA SCRITTO CHE FORSE ERA IL CASO DI USARE IL TELEFONO, PIUTTOSTO CHE DIALOGARE A COLPI DI POST. SUL CASO IN QUESTIONE SONO D'ACCORDO CON BEPPE: L'INDICAZIONE DI UN ASSESSORE 5 STELLE,PER QUANTO SIA DI GRANDE ORGOGLIO PER NOI AVERE L'ASSESSORATO ALLA LEGALITA' IN UNA CITTA' COSì DISPERATAMENTE BISOGNOSA DI NUOVA LUCE, SIGNIFICA ENTRARE NEL GOVERNO DI ROMA, STARE DENTRO LA GIUNTA MARINO. COSA SUCCEDE AL PRIMA VOTAZIONE SU UN PROVVEDIMENTO CONTRARIO AL NOSTRO PROGRAMMA ? IL NOSTRO ASSESSORE DOVREBBE DIMETTERSI. MI PARE SENZA SENSO, SE NON ANCHE UN TRAPPOLINO.
  • manolo tordi 4 anni fa
    Hai rotto il cazzo padrone che non sei altro..parlane con loro quanto prima..buffone! sei il bastone nella ruota..non basta dare la vita ad un figlio se poi lo tieni legato alla TUA catena. codardo
  • remigio 4 anni fa
    Credo che l´iniziativa pur lodevole pecca di ingenuitá ed é pure sbagliata nella forma. Credo peró anche che lo staff poteva "spiegare" meglio il concetto senza usare toni da "KGB". 1) i sondaggi con valore "decisionale" on line hanno significato solo se i votanti sono certificati (questo é solo possibile al momento solo per le liste certificate 5 stelle) 2) il volere aiutare l´amministrazione proponendo CV non credo sia contro nessun statuto e nemmeno che debba essere valutata dai cittadini... che ne pensate?
  • Paolo 4 anni fa
    MA E' COSI' DIFFICILE CAPIRE E SONO COSI' DI CERVICE DURA ALCUNI GRILLINI DA NON RIUSCIRE DOPO MESI E MESI CHE ( NON DEVONO ALLEARSI CON NESSUNO ) MA FARE GLI ALBITRI E VALUTARE CASO PER CASO LE PROPOSTE ?????. MA SONO NORMALI ALCUNI O FANNO APPOSTA, INSOMMA CI SONO O CI FANNO ?
    • Dennis Bauer Utente certificato 4 anni fa
      mi chiedo sul perchè si siano candidati... e non hanno capito che esiste democrazia!Non accettare democrazia all'interno del loro movimento può anche passare ma pretenderlo anche per gli altri gruppi politici mi sembra troppo. Il M5$ ha sbagliato troppo negli ultimi mesi.... il M5$ non è uguale a come era 6 mesi fa, è cambiato in peggio purtroppo!
  • roberto nicoletti ballati bonaffini Utente certificato 4 anni fa
    ESATTAMENTE PER QUESTO AVRETE SEMPRE IL MIO VOTO. PECHE' NON TRADITE L'IDEA DEL MOVIMENTO ED I SUOI ELETTORI. IO VOTO LE IDEE NON LE PERSONE. GRAZIE DISSIDENTI A 2 STELLE OGNIQUALVOLTA VE NE ANDATE DA VOLTAGABBANA L'ELETTORATO SI ACCORGE DI CHE PASTA E' FATTO IL MOVIMENTO E DI CHE POCO SPESSORE SIETE VOI IPOCRITI, FILIBUSTIERI. GRAZIE IL NOSTRO CONSENSO AUMENTO PER LA NOSTRA SERIETA' IN QUEL CHE FACCIAMO E DICIAMO, VOI DOMANI SARETE DIMENTICATI.
  • Antonio C. Utente certificato 4 anni fa
    Sinceramente l'idea di De Vito non mi dispiaceva, il problema è che messa così sembra quasi un'alleanza al buio! Il sospetto che Marino con questa mossa voglia infinocchiare i nostri pentastellati romani c'è e per sicurezza è meglio non fidarsi visti i precedenti. Il vero problema è che questa iniziativa sarebbe dovuta essere bloccata sul nascere, ora tutti ricominceranno a dire che Beppe è il dittatore e si fa solo quello che dice lui. Certe situazioni andrebbero gestite meglio, speriamo serva per la prossima volta!
  • vittorio c. Utente certificato 4 anni fa
    ma questi son trulli?non hanno capito che gli elettori del m5s i partiti li schifano?beppe per cortesia spiegagli bene che votiamo le idee se sono buone.possibile che mettiamo candidati persone che il giorno dopo eletti vogliono fare l'ammucchiata.beppe pensaci tu.
  • Gaetano T. Utente certificato 4 anni fa
    E' chiaro che il PD ha capito che alla lunga gli italiani li avrebbero cacciati a calci nel sedere e quindi ha bisogno di rifarsi una nuova identità (ma solo di facciata). Il modo migliore è sbandierare le idee del M5 o, meglio ancora, attirare elementi del movimento verso di se e fare alleanze (di facciata) su argomenti che, seppur importanti, non diano quel cambiamento che la nazione (o le città) chiedono; Per fare ciò il PD non può certo farsi avanti con i suoi impresentabili (lo hanno capito benissimo), ma furbescamente lo lascia fare a quegli elementi che fingono il cambiamento e che di facciata sono più presentabili: Civati, Marino, cenerentola, biancaneve, cappuccetto rosso ecc. Noi cittadini lo abbiamo capito da un pezzo, 20 anni di promesse non possono cadere nel vuoto e nel dimenticatoio, salvo poi fare le stesse schifezze affaristiche e clientelari del PDL o di qualunque altro partito. Quello che perplime e che ci siano cittadini che ancora ci credono (creduloni?) o, peggio ancora, eletti nel movimento che provano a fare alleanze sapendo quello che i cittadini pensano degli attuali partiti. Gli eletti del movimento che sono stati espulsi o si sono allontanati NON RAPPRESENTANO PIU' IL VOLERE E LO SPIRITO DI COMUNITA' E DI CAMBIAMENTO CHE IL MOVIMENTO PROPONE. Punto. Non c'è nient'altro da aggiungere. Le chiacchiere stanno a zero. La democrazia all'intero del movimento non centra nulla; Semmai sono loro che hanno distorto la democrazia all'interno del movimento scordandosi perchè sono stati eletti (la stessa cosa vale per le iniziative di Roma). Voglio un Italia a Voglio un Europa a Voglio un mondo a
  • Francis Long Utente certificato 4 anni fa
    BIsogna essere proprio babbei per accettare una proposta del genere. Far scegliere l'assessore alla "Legalità e Sicurezza" a Roma è un trappolone che anche un bambino di 3 anni capirebbe ... Ma come si fa?????????????? Ci vuole una migliore selezione dei candidati!!!
  • Sergio Pescara 4 anni fa
    Prendete bene nota di cosa farà il PD il 09 luglio in Giunta per le Elezioni. Col PD mai, è soltanto l'altra faccia della stessa medaglia di malaffare politico che ha portato l'Italia allo sfascio.
  • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
    NO! AD ALLEANZA POLITICA PD -M5S ROMA ************ Marino , in difficoltà a formare la giunta , con problemi interni al PD , nonostante aperture , contatti e varie , SI RASSEGNI . il movimento 5 stelle non fà alleanze politiche , non và in giunta , non partecipa come da manuale cencelli ad alcuna spartizione di potere , ma fa alleanze con i cittadini , comitati di cittadini per il bene pubblico ed esamina via via i provvedimenti , con una opposizione attenta e forte. ***** SE MARINO , vuole una stampella al suo governo romano , è inutile che offra assessorati di qualunque tipo , partecipazioni in giunta che sono fuori dal non statuto e dal movimento 5 stelle come requisiti fondanti dello stesso. Nessun sondaggio , sondaggino in buona fede puo' derogare da regole inderogabili di etica politica e di coerenza. E' triste ascoltare RAI NEWS 24 annunciare , rovinandoci la misera colazione , una alleanza in formazione + offerta assessorato , cappuccino e cornetto. E' inacettabile prestare il fianco ad operazioni che confondono gli elettori , i simpatizzanti e gli attivisti. MARINO faccia lo scouting a casa sua . E L'M5S faccia una opposizione seria e dura verso lo sfascio romano ; questo il mandato avuto dai cittadini. Movimento 5 Stelle Roma - 878 bloggers Beppe Grillo
  • Marina Voudouri Utente certificato 4 anni fa
    Marino non riesce a trovare una donna assessore per Sicurezza e Legallità, è da qualche giorno che ci sta provando, ci ha provato anche con una deputata del PD, ma riceve sempre un "no". Servirebbe la rete che riesce sempre a trovare le persone giuste per i posti giusti. Allora, visto che il PD non sa nemmeno cosa sia la rete, e visto che ormai non è nemmeno tanto credibile, Marino si rivolge al M5S sapendo che esso è pioniero nel campo... E chiede al M5S di individuare una donna preferibilmente preparata al campo in meno di 24 ore. Ce la farà il M5S di Roma???? E' partita la gara... Per dimostrare al PD di essere bravi a usare la rete... ;-) P.S. Marcello De Vito, Daniele Frongia, Virginia Raggi, Enrico Stefàno, state per cascar??? Che vi abbiamo votati a fa'?? Siete i nostri portavoce! Se ci chiedete il parere anche per cose già chiare dal programma e dal non-statuto del M5S, staremo a vota' in sondaggi ogni giorno.... Chiedete la nostra opinione per cose importanti please!!!
  • Antonio Maroscia 4 anni fa mostra
    Ciao Grillo, sono portavoce M5S di Pedesina, vorrei chiedere allo staff se per cortesia posso andare al cesso?
    • vito b. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Non prima di aver cantato ad alta voce (visto che sei PORTAVOCE) al cesso medesimo la celebre canzone "non son degno di te "
    • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa mostra
      si,e dopo esserti tuffato tira lo sciaquone.................................
  • Daniela F. Utente certificato 4 anni fa
    Non sarebbe piu' semplice chiamare quelli di Roma e chiarirsi.... ma perchè ogni volta diventa un gioco al massacro??? Io davvero non capisco.... Ci si chiarisce, dove si puo' e ci si confronta.... ma è così tanto difficile???
    • Sara D. Utente certificato 4 anni fa
      Abbiamo votato per la trasparenza, pertanto gli elettori del M5S pretendono di essere aggiornati e informati costantemente su ciò che accade all'interno del Movimento. C'è molta ingenuità nel pensare che non ci sia già stato un dialogo con Crimi...di certo proprio dall'esito di questo dialogo si è ritenuto opportuno mettere subito in guardia gli elettori romani. Tra l'altro ad alcuni elettori questo pseudo accordo con Marino non convince, quindi prima di creare dissapori o malintesi, meglio mettere subito, pubblicamente, i puntini sulle i!
    • Pg 4 anni fa
      Non si fa nel modo che proponi tu, perché se si facesse così in breve tempo Grillo rischierebbe di perdere il controllo, cosa che gli spiacerebbe assai.
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 4 anni fa
    LE REGOLE DEL M5S. Siamo alle solite! Ma basta! C'è un solo e unico portale "certificato" per fare votazioni! Alleanze non se ne fanno, eppure non è tanto difficile da capire. Che palle! Arrivederci e grazie. Nando da Roma. p.s. Anche le selezioni romane sono passate per piattaforme "non" conformi.
  • Renato B. Utente certificato 4 anni fa
    DA IERI POMERIGGIO dopo la sentenza di condanna ad un pregiudicato ; tutti i suoi mercenari sono andati nei vari TG ha insultare è denigrare la MAGISTRATURA ;tutto questo nel silenzio assoluto di un signore che dice di essere presidente della repùbblica italiana ...
    • Renato B. Utente certificato 4 anni fa
      CIAO ANDREA il tizio ha parlato adesso nei tg. ma sulla questione neanche una parola ... che persona ripugnànte......
    • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
      ma parli di giorgio napolitano,quello che volava virgin a 80 euro e se ne faceva rimborsare 800???
  • Sergio Pescara 4 anni fa
    Mai fidarsi del PD, vero cancro del nostro ordinamento politico-parlamentare. Se dovessi un giorno vedere il M5S alleato del PD mi cancellerei immediatamente dal Movimento. Beppe tieni duro almeno tu...
  • Gianluca 4 anni fa
    Grandi Grandi, bravi ragazzi
  • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
    chi vuole fare accordi con il pdmenoelle si dimetta,lasci lo scranno al primo dei non eletti del movimento e si candidi col pdmenoelle,avra piu democrazia,il rimborso elettorale e potra tenersi per intero la diaria,se verrà eletto,beninteso........................................................................................ A CASA I TRADITORI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • vito b. Utente certificato 4 anni fa
    Ma che ha chiesto Marino a De Vito??? Mi son perso qualche incontro in streaming? C'è puzza di vecchissima politica e se De Vito ha abboccato subito è stato un bene che Beppe si sia fatto sentire subito. A Roma abbiamo perso ... ricordate?? flop. I romani non hanno voglia di 5 stelle, votate esclusivamente le buone idee e proponetene a vostra volta. Questa è politica a 5 stelle!
  • Leonardo Calconi Utente certificato 4 anni fa
    Che vuol dire "fornire un curriculum" ? Vuol dire "metti questo dei nostri tra i tuoi". DeVito è un avvocato e fare il gioco delle tre carte con le parole è il suo mestiere. Lo faccia in tribunale e Marino ora che si è comprato la bicicletta se la pedali da solo.
  • Claudio C 4 anni fa
    De Vito è fuori strada, come ha giustamente sottolineato Beppe in questo post. La domanda è: è un distratto, è in malafede, è un artista, è un casinista, è un anarchico?
  • Alessandro Patrignani Utente certificato 4 anni fa mostra
    A Beppe, ma te voi sveja ? E basta co sti "rigidismi" che non c'azzeccano niente. De Vito ha chiesto una cosa del tutto lecita: "Coerentemente con il Non Statuto, il MoVimento non intende in alcun modo stringere alleanze o fare accordi: quello che ci è stato richiesto è invece di attivare una procedura di selezione molto rapida ma basata sul cv e sul merito. Non necessariamente una persona iscritta al MoVimento. Appare necessario, come di consueto, che la Rete si pronunci sul punto." Cioè proporre un candidato da valutare da parte del Sindaco di Roma. Tutto qui ! E' un segno di apertura che non comporta alcuna "trappola", la persona potrebbe benissimo essere una indipendente dal MoVimento. Ma perche' questa rigidità, pensi che i "ragazzi" siano cosi' inesperti da farsi raggirare ? E se pure ? Bisogna fare esperienza e per farla bisogna anche lavorare CON gli altri, mantenendo i propri obiettivi. Io sono un ELETTORE e da elettore ti dico che con la rigidita' della Diaria avete fatto un casino che sembrano due ... e alla gente non gliene frega un cavolo se la Diaria viene presa solo per le spese effettive o tutta o rilasciato solo una parte VOLONTARIA. Alla gente interessa che si FACCIA e si faccia in modo democratico, intelligente e aperto.
    • riccardo assorgia Utente certificato 4 anni fa mostra
      Sono sempre d'accordo, che in tutte le questioni ci si confronti. Sulla diaria mi trovo contrario alla tua considerazione, poichè si deve partire dal punto che in politica ci si attiva per passione e non perchè c'è un business dietro. Naturalmente invito tutti a rispettare le opinioni diverse, basta con attacchi solamente perchè uno la pensa in maniera diversa, si deve andare tutti uniti, anche con pensieri diversi, altrimenti saremo degli automi, come i votanti del PDL. Forza Beppe
    • Al. P. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Adesso il lavoro del M5S sarebbe quello di raccogliere i CV per i piddini?!Ma siamo scemi?!!Il movimento deve stare in mezzo alla gente, portare le loro istanze, fare le proposte scritte nel programma e denunciare tutte le schifezze che la maggioranza fara'.
    • riccardo m. Utente certificato 4 anni fa mostra
      la diaria sarà durata si e no due giorni di discussioni;i giornali lhanno fatta durare 2 mesi.marino è il nuovo sindaco ed è stato eletto per assumersi delle responsabilità:le faccia lui le sue scelte della sua giunta non michi le carte come fa sempre il pd;è unaltra foglia di fico;gli elettori non vanno presi in giro
  • Alessio F. Utente certificato 4 anni fa
    Totalmente in accordo Bravo Beppe!
    • Sara C. Utente certificato 4 anni fa
      ...ciao non parente... se non sei tu chiedo scusa... ;)
  • roberto s 4 anni fa
    FARE LE COSE SEMPLICI ED ESTIRPARE COMPLESSITA' DOVREBBE DIVENTARE UNO SPORT ALLEARSI E' UNA COSA COLLABORARE UN'ALTRA MANTENENDO DISTINGUO SULL'IDENTITA' RAGUSA DOVREBBE ESSERE IL MODELLO VINCENTE DA REPLICARE CI SONO UN SACCO DI GIOVANI DEL PD CHE LA PENSANO SIMILE AL MOVIMENTO E' CIVATI CHE DEVE SCENDERE DAL PERO SOLO LUI CREDE CHE POTRA' CAMBIARE E GUIDARE UN PD SCALANDO I VERTICI E CAMBIARLO DALL'INTERNO ...AUGURI !!! CHE VALENTINA SPATA GLI SIA DA LEZIONE... IL PD HA FATTO SOLO E SEMPRE DANNI E' ORA E TEMPO DI RIBELLARSI E CERCARE ALTRE VIE PIU SANE
  • ivan mondo 4 anni fa
    Quand'è che la si smette con questi ridicoli neologismi come "parlamentarie" e "quirinalie"? Davvero, suonano assolutamente buffi e vanno a deleggittimare operazioni serie, almeno in linea di principio. Le parole hanno un peso. Usiamo quelle che esistono. I neologismi pullulavano in un'altra epoca dimenticabile.
  • Marcello G. Utente certificato 4 anni fa
    E basta. Chi e' stato eletto non e' stato eletto per allearsi al pd, al sel, a scelta civica, al pdl e così via. Vi e' chiaro il concetto cari signori e care signore elette. Adesso basta la misura e' colma. Forza Beppe ed i ragazzi e ragazze leali del MoVimento.
  • Al. P. Utente certificato 4 anni fa
    Ma perche' mai il M5S dovrebbe lavorare per Marino?!! Se li scelga da solo i CV!Siamo mica i cagnolini dei piddini... Il M5S,quando si trova all'opposizione, deve lavorare facendo ( o votando a favore di) proposte inerenti al proprio programma, deve andare in mezzo alla gente per ascoltare i problemi dei cittadini e portare le loro istanze in Parlamento e deve denunciare con forza gli errori e le malefatte di chi governa.PUNTO E BASTA. Non ci vuole un genio per capirlo!!!!!!!!!
  • Alessio C. Utente certificato 4 anni fa mostra
    E con questo ciao democrazia: comanda Grillo, non i cittadini romani... ...e ciao la balla che si è provato a raccontare fino a ieri che il pd non ha mai fatto proposte al m5s di entrare al governo. il m5s (ma lo aveva già dichiarato all'epoca) non entra in nessun governo con altri partiti. La risposta di oggi è chiara: neanche si discute se per i cittadini può essere vantaggioso che vi sia una persona che viene dal m5s al governo di Roma. Ennesima delusione per il comportamento antidemocratico dell'uno vale uno...
    • vito b. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Marino sta cercando una squadra da un mese e non la trova... tirare in ballo i 5stelle serve per continuare l'opera di delegittimazione del movimento . Il movimento governa senza condizioni e condizionamenti (quando vince, e a Roma non ha vinto). Io ho votato 5 stelle con questa convinzione e con questa idea nella testa. E spero sia sempre così dappertutto.
  • Ivan N. Utente certificato 4 anni fa
    De Vito non ha capito che il Movimento non è lui ma siamo tutti, decidere di "fornire" un assessore a Marino vuol dire entrare in Giunta con il PD. No grazie, coerenza ragazzi coerenza e schiena dritta. Noi non ci alleiamo con nessuno, se i romani vogliono cambiare votassero il movimento e Roma cambierebbe, se vogliono votare Marino che continui con il suo PD e che si assuma TUTTE le responsabilità delle SUE scelte, senza fornire la mela avvelenata agli sprovveduti ROMANI.
  • Marco Borsotti Utente certificato 4 anni fa
    Leggendo il messaggio dei consiglieri romani non vedo violazioni del non statuto. Francamente, questo tono sempre forcaiolo sta veramente stancando. Torno ad invitare alla calma ed a dare fiducia a chi e' stato eletto invece d'impallinarlo prima che possa fare qualunque cosa.
    • Ivan N. Utente certificato 4 anni fa
      NO, la scelta di un assessore è un atto di RESPONSABILITA' POLITICA, vuol dire praticamente partecipare al governo insieme al PD. E' un alleanza post elettorale sul programma del PD che non è quello del MOVIMENTO CINQUE STELLE. Che che se ne dica, anche se la figura è esterna la deve scegliere MARINO perchè si deve assumere TUTTE le SUE responabilità. NOn fatevi fregare!!!
  • Pompilia Cetra (mauriziomio) Utente certificato 4 anni fa
    Per chi ci ha preso Marino per un'agenzia di collocamento ? Se lo trovi lui un candidato. Se ci andranno bene le cose che proporrà le voteremo !!! Cos'è questo modo di fare politica ? Il Movimento non ha bisogno di concessioni dall'alto,questo atteggiamento supponente ci ha stancato. Siamo alle solite,gli accordi si fanno quando c'è rispetto pari dignità coinvolgimento reciproco !!! Marino faccia cose diverse LUI dai suoi esponenti nazionali !!! Faccia un vero accordo altrimenti è come gli altri.... Siamo andati dietro a Crocetta per poi vederlo ridere abbracciato a Berlusconi...??? Quanto a votare o a lanciare referendum,facciamoli fare a chi è autorizzato a votare le scelte del Movimento come da Non-Statuto. Rispetto per le regole e coerenza non si chiedono solo agli altri... De Vito non è in discussione,proponga al portale il quesito su cui votare....
  • stefano p. Utente certificato 4 anni fa
    Chi fa politica DEVE sapere che chiedere di segnalare dei nomi significa un coinvolgimento politico nella Giunta Marino. SENZA SEMBRARE SETTARI DOBBIAMO DIFENDERE LA NOSTRA AUTONOMIA quindi mani libere per poter giudicare nel MERITO le misure che adotterà Marino, chi cerca una poltrona dicono che da PIermarini fanno gli sconti...
  • Giuseppe 4 anni fa
    D'accordissimo.. sebbene in buona fede avrebbero fatto una cazzata.. Bravi G
  • Marco M. Utente certificato 4 anni fa
    Ciao Beppe, non bisogna sempre e comunque cercare lo scontro, evitiamo per favore di darci nuovamente la zappa sui piedi, i giornali questo vogliono e questo aspettano. Le regole sono importanti ma anche il buon senso
  • francesco blu 4 anni fa
    NON FATE LE FOGLIE DI FICO NON SI E' VINTO A ROMA ...HA VINTO MARINO ..CHE GOVERNI SE NE E' CAPACE FARVI COOPTARE IN GIUNTA SIGNIFICA DI FATTO APPOGGIARE LA GIUNTA NELLE SUE SCELTE ..SOPRATTUTTO SBAGLIATE CHE FARA' ... APPOGGIATE SOLO LE PROPOSTE CHE VANNO NELL'INTERESSE REALE DEI CITTADINI E QUESTO LO POTETE FARE SOLO RIMANENDO ESTERNI ALLA GIUNTA MARINO ... CHE ABBIAMO GIA' CAPITO CHE NON ACCOCCHIERA' A UN BEL NIENTE TUTTO FUMO E NIENTE ARROSTO
  • Patroclo F. Utente certificato 4 anni fa
    Bene, bravo, bis. No ad alleanze di qualsiasi tipo. E' l'ennesimo trappolone del PD. Alla larga da queste merde prego...
  • Domenico T. Utente certificato 4 anni fa
    Tutto bello ma intanto deputati e senatori (una volta cittadini) ad uno ad uno vanno via dal M5S per poter usufruire per intero di tutti i benefit della "casta" che stupido mi hanno fregato ancora una volta!!!
    • donato lena Utente certificato 4 anni fa
      se ne andranno in 15 o 20.. su 163 è fisiologico trovare qualche farabutto... ma gli altri sono persone ottime
  • Samuele D. Utente certificato 4 anni fa
    Ci risiamo !!! Vanno selezionati prima !!ma ci fanno o ci sono !!!!!!
  • Vito Gisone Utente certificato 4 anni fa
    Spero che presto verrà risolto l'equivoco "roma5stelle" che NON E' IL MOVIMENTO 5 STELLE DI ROMA...
  • Luca V. Utente certificato 4 anni fa
    Non si sta parlando di alleanze. Ma di fornire un curriculum adeguato per ricoprire il ruolo di assessore. Prendiamoci le nostre responsabilità dove ci sono le possibilità! La chiusura a Bersani l'hanno decisa dall'alto. Qui si parla di chiedere alla BASE del Movimento di Roma se sono d'accordo a fornire un curriculum a Marino. Se questa cosa non è ben vista da Grillo mi spiace ma non ha capito come funziona il Movimento che HA FONDATO.
    • donato lena Utente certificato 4 anni fa
      Beppe non ha capito bene? mi sa che sei tu che non hai capito.. assessore de che? con il pd? ma anche no!
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 4 anni fa
    Ennesimo tentativo piddino di spaccare il M5S e quelli di Roma abboccano? Ma è possibile che non si riesca a tener fede ad un semplice, chiaro, fondamentale principio del MoVimento: NO ALLEANZE!!!!!!!!!!!!! Ma a questa gente che non capisce (o fa finta di non capire) in che lingua bisogna spiegarglielo?
  • monica carcangiu Utente certificato 4 anni fa mostra
    Ma chi decide Grillo o la rete?
  • Adriano El Ricano Utente certificato 4 anni fa
    Vi faccio presente che grazie alle parlamentarie abbiamo dato modo ai " DISSIDENTI " ex Portavoce a 5 stelle di farci fare queste belle figure! .... Almeno a Roma ci conosciamo!
  • Mahia 4 anni fa
    Menomale, ieri infatti mi aveva infastidito il trappolone di Marino.
  • Claudio C 4 anni fa
    De Vito sta facendo casino. E' giusto ha fatto il blog a puntualizzare come stanno le cose nel M5S.
  • Elisa M. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Mi piace molto questa cosa proposta da Marino. E sono assolutamente d'accordo con il moVimento di Roma per la soluzione trovata. E' un punto di inizio per migliorare le cose. Una collaborazione indipendente e seria senza la spartizione di poltrone ma solo per il buon governo della città. Mi auguro che in futuro anche gli altri sindaci di sinistra e magari anche quelli di destra scelgano l'onestà e la competenza per ricoprire i ruoli importanti della pubblica amministrazione. Un passo importante verso il cambiamento. In fin dei conti al M5S non interessano le poltrone ma esclusivamente il buon governo, no ??????
  • Luca P. Utente certificato 4 anni fa
    Leggo... democrazia partecipativa, democrazia dal basso... http://www.tuparlamento.it/ Qui l'hanno già fatto, senza tanti proclami. Lanciamo questa "applicazione" (non piattaforma) che insista sull'unica "base dati" certificata nazionale?? Oppure sappiamo solo annunciarla?? Luca.
  • paolo boccali Utente certificato 4 anni fa
    Ci risiamo. Molti continuano a non capire che le proprie idee, anche le migliori, vanno confrontate col pensiero maggioritario del Movimento. Senza una strategia UNITARIA, non si va da nessuna parte e trovo incredibile che una regola così elementare non venga recepita da tutti.
  • francesco genovese Utente certificato 4 anni fa
    perchè mi fate votare sull'espulsione della Gambaro e del Mastrangelo e non su questo?
    • Marco M. Utente certificato 4 anni fa
      perchè non si parla di decisioni ma di violazione del non statuto...cosa vuoi votare?
    • riccardo m. Utente certificato 4 anni fa
      lo puoi votare sul sito del roma 5 stelle. http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/roma2013/#.UclUH4obxWN questo èil link del sito
    • RGA GRO Utente certificato 4 anni fa
      Già!
  • Marco M. Utente certificato 4 anni fa
    Cosa facciamo, svendiamo la nostra coerenza per una poltrona che servirà solo a screditarci in caso di fallimento della giunta? Con Bersani no e con Marino si?
    • carlo c. Utente certificato 4 anni fa
      vero. mi sembra anche una trovata per verificare la portata degli inciucisti sinistri tentati all'interno dell'elettorato...
  • carlo c. Utente certificato 4 anni fa
    se i romani volevano un cambiamento vero dovevano fare come a ragusa.
  • leonardo l. Utente certificato 4 anni fa
    Penso che non ci sia da scandalizzarsi tanto. A Roma non c'è da votare la fiducia. Se sono proposte buone si votano se non sono in linea col nostro programma non si votano. In Sicilia, prima dell'inciucio, i nostri dell'ARS valutavano. Se il provvedimento era destinato al bene comune ok, se era destinato al bene di pochi no good. Ora mica possiamo arrivare a votare per quale marca di carta igienica optare all'interno degli enti o istituti.
  • Lisa limpido 4 anni fa
    Ritengo che nessuno del Movimento debba far parte dello staff del sindaco Marino. La nostra posizione è chiara e netta. I provvedimenti buoni che il sindaco Marino cercherà di adottare per il bene della Città saranno appoggiati, viceversa no. La trasparenza deve essere al primo posto. Grazie e buon lavoro a tutti.
  • giovanni tessarolo Utente certificato 4 anni fa
    Marino se lo cerchi da solo l assessore non ci vuole molto a capire che è un tentativo alla Civati di corteggiare una parte politica le regole sono chiare anche a Roma le rispettino o potevano fare una lista civica senza usare il simbolo del m5s
  • tinazzi . Utente certificato 4 anni fa
    Sono i fondamenti del movimento.... Le basi ...portanti. Cosa dire , che dire ? Facciamo un corso di recupero per ASINI? Tinazzi
    • tinazzi . Utente certificato 4 anni fa
      non esiste un sondaggio vero e proprio Paolo .... ciao
    • PAOLO COGORNO Utente certificato 4 anni fa
      speriamo che dal sondaggio passi il no sennò è un bel casino.. e per giorni si parlerà solo di questa cazzate e di altri parlamentari che abbandoneranno il gruppo. CHE PALLEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
    • tinazzi . Utente certificato 4 anni fa
      http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2013/06/24/Roma-Marino-M5S-indichi-nome-la-Giunta_8922551.html **** ???
  • luca m. Utente certificato 4 anni fa
    De Vito non fa alleanze, vuole proporre persone valide al neosindaco raccogliendo e valutando curriculum. Grillo, mi associo ad un commento precedente: invece del trafiletto sul blog, fagli uno squillo a De Vito! W il M5S!
  • RGA GRO Utente certificato 4 anni fa
    Scusate ma nel post di De Vito vi è scritto chiaramente: "Coerentemente con il Non Statuto, il MoVimento non intende in alcun modo stringere alleanze o fare accordi: quello che ci è stato richiesto è invece di attivare una procedura di selezione molto rapida ma basata sul cv e sul merito. Non necessariamente una persona iscritta al MoVimento." ma qual'è il problema allora ? ma perchè non si può segnalare una persona esterna che venga selezionata tramite curriculum del movimento oppure no ?
    • riccardo m. Utente certificato 4 anni fa
      non lo stanno segnalando, il sindaco ha chiesto di segnalarla.non so se ti sei informato ma marino ha già messo nella squadra la sorella di Barca e la ragazza di franceschini del pd.a che vuole da noi, una persona competente?ma chi è il sindaco de vito o marino?se è marino, la scelga lui e si assuma lui le responsabilità di fare delle scelte, non che poi ci mettono in mezzo con queste foglie di fico.lhanno già fatto con grasso e la boldrini è il classico modus operandi del pd;adesso basta chi vince si assume le responsabilità, chi perde all'opposizione, noi a roma abbiamo perso e faremo opposizione;tutto questo in attesa delle prossime elezioni, dove ovviamente vinceremo noi ahahahksdakbfaksbaksljsd
  • V L. Utente certificato 4 anni fa
    Si alla coerenza del mandato parlamentare.
    • Guido Milanese Utente certificato 4 anni fa
      Tant'è che qui si parla del Comune di Roma. Leggi il post prima di commentare.
  • Giuseppea M. Utente certificato 4 anni fa
    Occorre distinguere livello politico da quello amministrativo. Non piace neanche a me una alleanza con Marino, ma a livello locale potrebbero esserci validi motivi per fare qualcosa di diverso dal livello nazionale. In tutto il mondo che funziona è così. Non ricordo di aver votato sull'argomento.
  • Matteo Innao 4 anni fa
    Concordo con PAOLO COGORNO, Beppe cazzo mettetevi d'accordo! Così fai sempre un assist ai giornaloni di partito, alla gente sembra sempre più un partito-padrone. De Vito non credo che appoggerà Marino ma voterà le cose che sono giuste e non quelle sbagliate (sembra banale ma non lo è nella politica di oggi) come da regole del MoVimento!Non può essere un mini-caso Sicilia?
  • Remo Pizzardi Utente certificato 4 anni fa
    Adriano Zaccagnini, poverino, "non ha più la forza di continuare a combattere da dentro una guerra che non ha senso". Però non si dimette, come farebbe un giusto, ma passa al gruppo misto dove godrà lo stipendione alla faccia dei suoi elettori del M5S! Bravo, complimenti!!
    • carlo c. Utente certificato 4 anni fa
      ma infatti, sono così stremati, avviliti.... e dimettetevi allora, coglioni!!!
  • Fabrizio Trevisi 4 anni fa mostra
    Stavolta avete proprio esagerato. È smettete di tarpare le ali alle iniziative chiare che si propongono di far intervenire i cittadini. O siete solo chiacchiere e distintivo? Continuerò a credere nel movimento e a votarlo... Ma smettete di rompere le scatole con tutte queste favolate. Chi dice che non ha valore? Preparate la piattaforma per poter procedere a livello regionale o cittadino con queste iniziative e cominciate a firmare i comunicati. Bravo De Vito
  • ruggero f. Utente certificato 4 anni fa mostra
    sto cominciando a pensare che c'hai paura della rete,che la rete ti piace solo se conferma quello che piace a te,fai votare solo quelli iscritti al 31/12/12,e fai votare solo per le espulsioni mai per qualche proposta,mo finirà che pure de vito andrà nel gruppo misto (del comune stavolta)
  • riccardo m. Utente certificato 4 anni fa
    se la cerchino da soli invece di buttare foglie di fico in attesa che qualcuno abbocchi.io non voglio dare appoggio a queste richieste che si tramutano sempre nei giochini di alleanze in cui il pd si fa passare per democratico.assolutamente no;già vedo la campagna di riconferma di marino prestampata:abbiamo fatto bene insieme a quelli del 5 stelle, quindi rivotateci.e a noi ci fanno rimanere allopposizione.se lo fate mi incavolo
    • Piero Dubbioso Utente certificato 4 anni fa
      perchè, adesso se rimanete all'opposizione (con 9 milioni di voti)è diventata colpa degli altri ???!!!
  • carlo c. Utente certificato 4 anni fa
    mai col pd, mai col pd, mai col pd!!! ma se si è presa una strada, perchè alla prima ocasione si cerca sempre un'uscita di comodo???
    • carlo c. Utente certificato 4 anni fa
      occasione naturalmente....
  • Leopoldo Leopo Utente certificato 4 anni fa
    Grillo e Casaleggio, lo avete visto questo articolo? http://www.umarcocali.com/2013/06/ecco-cosa-devi-sapere-per-capire-se-il.html
  • nicola muzii Utente certificato 4 anni fa
    BRAVO.. CONTUNUA COSI'
  • Luigi Gioacchini Utente certificato 4 anni fa
    Meno male che c'è stata questa precisazione! Iniziavo a preoccuparmi! E, diciamolo pure che certe inziative, come il voto on line chiesto da De Vito, non aiutano, almeno in termini di chiarezza, la causa del Movimento.
  • paolo boccali Utente certificato 4 anni fa
    E' incredibile che le difficoltà vengano anche dal proprio interno! Trovo ineccepibile la linea indicata con chiarezza da sempre dal M5S. Come si dice: sempre avanti e barra dritta, senza se nè ma. Solo così potremo arrivare, e sì che ci arriveremo, nonostante pecoroni riottosi da sfoltire senza tentennamenti ed il putrido di sempre. Ringraziando sempre Beppe per il miracolo fatto, Casaleggio ed i nostri forti r uniti Parlamentari. Uniche fonti di speranza per i nostri figli.
  • francesco genovese Utente certificato 4 anni fa
    l'idea era buona...
  • daniele 4 anni fa
    Io credo che De Vito si sia bevuto il cervello o cosa?
    • Francesco F. Utente certificato 4 anni fa
      Io credo che De Vito abbia semplicemente detto la cosa giusta ovvero: Troviamo via rete una personalità adatta. Non saranno i nostri consiglieri ad entrare in giunta. Non è un'alleanza. E' un contributo a cambiare le cose. Il post su questo blog fa passare il candidato sindaco per quello che non è!
  • rossella t. Utente certificato 4 anni fa
    Buongiorno Amore caro.Quella proposta del Marino potrebbe interessare almeno per poter mettere un pò di chiarezza anche nella nostra bella e torturata capitale.Accettiamola qualcosa ogni tanto e mettiamoci in primo piano invece di stare ad attendere invano.Siamo nella merda questo è chiaro a tutti.Facciamo del nostro meglio Sempre.Non vuol dire di accettare condizioni e quant'altro ma di scegliere liberamente ed esporci come giusto che sia:In primo Piano.Zoom....Buona giornata rompicoglioni...Love Rossella.
  • PAOLO COGORNO Utente certificato 4 anni fa
    Cristo Beppe, ma fagli una cazzo di telefonata !!!! A volte penso che lo fai apposta a fare casino... Fagli fare il sondaggio sul portale del movimento e bon.
    • Sara D. Utente certificato 4 anni fa
      Ma lo pensi davvero quello che hai scritto? No perchè ci vuole una tale ingenuità a pensare una cosa del genere...pensi che non ci sia stata una telefonata prima? Suvvia è ridicolo... Inoltre abbiamo votato per la trasparenza e la pretendiamo. Vogliamo essere aggiornati su ciò che succede all'interno del Movimento. Lo abbiamo votato anche per questo! Meglio chiarire pubblicamente le questioni subito che lasciar maturare malintesi.
    • tinazzi . Utente certificato 4 anni fa
      no...non si telefona sulle basi dell'M5S , oppure passi la giornata a telefonare a 400 portavoce..
    • PAOLO COGORNO Utente certificato 4 anni fa
      ma dai... forse De Vito avrebbe detto : "ops..hai ragione " e tutto sarebbe finito li. Ste belin di regole non è che siano proprie chiare, quello che si può fare e quello che non si può fare. Suggerire una figura esterna al movimento come assessore poi per me non è una alleanza. Si può sempre e comunque votare contro a qualsiasi iniziativa del consiglio. Un po di relax..
    • paolo boccali Utente certificato 4 anni fa
      Non hai tutti i torti! Però, però, però, quel cazzo di telefonata la poteva fare sopratutto De Vito, prima di ... La strategia unitaria è l'unica via vincente. Le pecore smarrite non vanno da nessuna parte e non possono portare a niente. Ciao
    • Marco M. Utente certificato 4 anni fa
      La trasparenza si vede proprio in queste cose, facile mostrare solo il lato buono ai cittadini mentre si oscurano i patteggiamenti interni, bene così trasparenza costi quel che costi.
  • Tobia Valentini 4 anni fa mostra
    Viva la democrazia dal basso!!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus