Sconfiggere la povertà con il Reddito di Cittadinanza

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

Dare una risposta agli 8 milioni di poveri in Italia. Farlo dando loro dignità, l’opportunità di essere un po’ più e far ripartire la domanda interna. E’ questo il senso del reddito di cittadinanza, una manovra economica che il M5S ha presentato in tutte le sedi istituzionali perché nessuno deve rimanere indietro.
Un anno fa tutti insieme abbiamo fatto una marcia con Gianroberto Casaleggio e Beppe Grillo, con decine di migliaia di persone per chiedere l’immediata discussione di un provvedimento che tocca il cuore del Paese. Una misura che sostiene chi perde il lavoro, magari dopo aver pagato per molti anni tasse e contributi. Ma anche chi si avvicina al mondo del lavoro, in modo che non debba sottostare al ricatto del lavoro in nero o sotto ricatto.
Il reddito di cittadinanza esiste in tutti i Paesi dell’Unione europea, tranne tre: Grecia, Ungheria e Italia. Il Paese si ritrova così senza uno strumento che tuteli chi perde il lavoro e senza un reale meccanismo di riattivazione del sistema economico. Il reddito di cittadinanza, infatti, non è assistenzialismo. E’ un provvedimento che farebbe ripartire i consumi: i destinatari di questa misura spenderebbero i soldi creando un meccanismo virtuoso.
Questo Governo ha dimostrato di non saper affrontare questo aspetto con una politica basate sulle mance un tanto al chilo. Il MoVimento 5 Stelle, invece, laddove governa è riuscito a fare un reddito di cittadinanza sperimentale sul locale.
A Livorno è già partita la distribuzione delle quietanze per le famiglie che sono state ammesse alla misura in base a una graduatoria che prende in considerazione indici isee e patrimoniali, nonché composizione del nucleo familiare. Sono 500 euro al mese per famiglia per sei mesi. Chi ne beneficia, ovviamente, deve essere iscritto alle liste del centro per l’impiego e deve dare immediata disponibilità al lavoro oltre rendersi disponibile a svolgere lavori socialmente utili indicati dal Comune e a partecipare a progetti utili alla collettività.
Anche a Pomezia (Rm) il reddito di cittadinanza è una realtà. Cinquecento euro al mese per sei mensilità per 106 famiglie che ricevono un concreto sostegno economico vista la condizione di disagio in cui versano. Si tratta di cittadini che hanno perso il lavoro, vedove/i con minori a carico, separati, persone con imprevisti problemi di salute.
Reddito di Cittadinanza per sconfiggere la povertà! Nessuno deve rimanere indietro, a partire dalle città!


Matteo Brambilla, candidato sindaco M5S Napoli
Chiara Appendino, candidato sindaco M5S Torino
Massimo Bugani, candidato sindaco M5S Bologna
Gianluca Corrado, candidato sindaco M5S Milano
Antonietta Martinez, candidato sindaco M5S Cagliari
Paolo Menis, candidato sindaco M5S Trieste
Virginia Raggi, candidato sindaco M5S Roma
e tutti gli altri 244 candidati sindaci del MoVimento 5 Stelle alle elezioni del 5 giugno

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Enea 1 anno fa mostra
    O forse devo chiamarti "SEM", sig. padrone?
  • Enea 1 anno fa mostra
    Come dici Max Stinner? (Non ho capito bene, sig. padrone)
  • Fedele Accampamento 1 anno fa mostra
    a chi l'ha visto cercano uno che si crede che guevara, una specie di cafonazzo uscito di melone. vi ricorda qualcuno?
  • evidente mente 1 anno fa mostra
    Io non discuto, scommetto. Dopo queste elezioni: #vinciamopoi-di-poi, seconda grande batosta, illusi dalle proiezioni fasulle sottovalutata ancora la potenza del sistema di potere il m5s si spaccherà verticalmente, dalla base al direttorio, Beppe andrà a vivere in Svizzera con Bellandi che gli farà da badante. La bandiera del fu m5s verrà raccolta da una cricca di notabili locali che tenterano il rilancio nazionale, ma vedranno risultati da prefisso. Il blog delle stelle, già ora in coma profondo lasciato volutamente preda di lanzichenecchi e vandali continuerà per inerzia con 12 commenti al giorno e nel momento in cui la pubblicità cercherà altri lidi, verrà terminato dalla C.A. Nella breve commossa cerimonia di chiusura e commemorazione verrà ribadito che fu giusto non vedere il bluff di Bersani e ancora più giusto licenziare la Salsi come nemmeno una colf.
  • Dario Genovese Utente certificato 1 anno fa
    Il reddito di cittadinanza affosserà definitivamente l'Italia e la democrazia se PRIMA non usciamo da questa caspita di moneta Euro. Ma non lo capite il piano? Con i vincoli imposti dall'euro-zona dare un reddito di cittadinanza significa automaticamente ridurre le spese in altri settori come sanità, istruzione etc... Il reddito verrà automaticamente speso in prodotti esteri a basso costo (soprattutto tedeschi) visto che il nostro tessuto industriale spompato non è più 'competitivo'. Oppure servirà per pagarci istruzione e sanità, visto che a breve verranno privatizzate, visto che scuole università e ospedali cadono letteralmente a pezzi. PRIMA si esce dall'Euro, quindi si attua un piano di massiccia spesa pubblica in tante piccole opere pubbliche e in settori strategici (già questo corrisponde a qualche milione di posti di lavoro), e infine eventualmente si da un reddito di sopravvivenza a tutti, ma solo fino a quando l'economia non riparte. Post del genere, senza un'attenta analisi economica degli effetti, sono puro populismo spicciolo. Vi ho sempre votato e non me ne pento, ma sto incomincianco a stancarmi di vedervi parlare di questioni così importanti senza prima ragionare sui loro effetti.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Partiamo dai sette punti del PROGRAMMA per l'Europa del M5S (alle passate europee) http://www.beppegrillo.it/europee/programma/ . I presupposti del M5S erano che, se l'UE, avesse accettato di discutere i primi sei punti del programma, l'uscita dall'euro potrebbe essere stata evitata. Ma per come è andata e nonostante i limitati portavoce del MoVimento in Europa, quei punti sono stati messi ugualmente sul tavolo, e RIFIUTATI dalla maggioranza degli altri partiti. Coerentemente, il MoVimento, ha proposto il settimo punto di quel programma (Referendum per la permanenza sull'euro) in Parlamento, i PARTITI HANNO VOTATO NO alla richiesta di discussione urgente per quella legge di iniziativa popolare per il REFERENDUM sull'euro http://www.beppegrillo.it/2015/07/referendum_sulleuro_in_italia_la_proposta_m5s_in_senato.html Come dovrebbe essere ben evidente, anche se non formalmente scritto, tutto è AGGIORNATO, e fermo al referendum, che il M5S riproporrà IMMEDIATAMENTE se andrà al governo. E comunque dovranno decidere gli italiani se uscire o no, e non Di Maio o qualche altro Portavoce (questa è da sempre una delle prerogative del MoVimento).
    • Dario Genovese Utente certificato 1 anno fa
      Ah è vero... che stupido! Basta aprire una banca pubblica che chiede i soldi in prestito alla BCE! E che stupidi anche i greci che non ci hanno pensato, invece di morire di fame. Dal link che mi hai girato son arrivato qui: http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamentoeuropeo/2016/01/economia-outlook2016.html "Scordatevi un'Europa diversa" e "Lo spartiacque per salvare il Bel Paese dal baratro è l'uscita dalla moneta unica" (spartiacque in grassetto) Va benissimo! E' la posizione del m5S? Boh? In molti post dove si parla di misure economiche, come ad esempio questo ma anche molti altri, l'Euro non viene nemmeno nominato. Alcuni attivisti (e Di Maio!) dicono che 'ci vuole un altro Euro' come se uno no ci fosse bastato e 'ci vuole un'altra Europa'. Infine nel programma m5S al capitolo Economia, l'Euro non viene nominato. Perchè? Non è una cosa importante? Non sono previsti cambiamenti? Vogliamo aggiornare il programma ufficiale e mettere al PRIMO posto 'Recupero della sovranità monetaria' SI O NO?
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      La soluzione è scritta nell’articolo 123 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea. Il governo può creare una banca di proprietà statale che lo finanzi. Il sistema è semplice: la Bce crea il denaro e lo presta alla banca pubblica allo 0,25% e la banca pubblica lo presta allo Stato a tassi di interesse nettamente inferiori all’attuale 4%" Eccone un esempio: http://marcodellaluna.info/sito/2014/02/20/art-123-tue-rompere-il-cappio-del-debito-e-dellinganno/ Questo può essere un primo passo anche a prescindere dall'uscita dall'euro. Genovese, sembra più, voglia screditare il M5S (più che sembrare..), piuttosto che proporre soluzioni. Il M5S, ha sempre ritenuto e continua a ritenere che l'euro così com'è non sia sostenibile. I Portavoce del MoVimento cercano di sensibilizzare i loro colleghi (degli altri schieramenti politici): http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamentoeuropeo/economia/econ/ Poi, se si vuole giocare su una frase di Di Maio, male interpretata, allora è inutile argomentare....
    • Dario Genovese Utente certificato 1 anno fa
      Capisco la tua posizione, ma fatico a capire quanto possa essere utile una banca d'Italia pubblica e la separazione tra banca d'affari e commerciali quando non si ha la sovranità monetaria, diritto fondamentale di ogni Popolo. Certo che la banca centrale deve essere pubblica, ma è necessaria prima di tutto la sovranità che con l'Euro non puoi avere (e nemmeno con un fantomatico euro a due velocità). Qui è spiegato molto bene: http://goofynomics.blogspot.it/2016/05/la-proprieta-della-banca-ditalia.html Se poi è solo un accorgimento tattico per raccimulare voti e per poi avere la leva necessaria per strabaltare il tavolo... ok vi do ragione. Quello che mi da fastidio è che, sebbene in qualche comunicato/post del blog sembra che il M5S sia contrario all'Euro, ecco che Di Maio se ne esce con questo: http://www.nextquotidiano.it/non-credo-che-arriveremo-alluscita-dalleuro/ Come se alla fine della WW2 un partigiano se ne fosse uscito con 'non credo che usciremo dal fascismo' (alla fine....basta che lo riformiamo un po').
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Il MoVimento 5 Stelle vuole Banca D'Italia, PUBBLICA. E tra le misure principali c'è: "una quota degli utili netti destinati a riserve (i soldi che oggi vanno alle banche private), fino al 4% delle riserve stesse, quindi fino a un massimo di 960 milioni di euro, va al FONDO PER IL REDDITO DI CITTADINANZA" http://www.beppegrillo.it/2016/05/il_movimento_5_stelle_vuole_bankitaliapubblica.html Economisti a parte.. e NON tirate in ballo Beppe, che ha "delegato" molto intelligentemente a dei ragazzi economisti, onesti e competenti.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Il M5S, in Europa, è l'unica forza politica che propone la separazione delle banche di affari da quelle commerciali http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamentoeuropeo/2015/02/basta-speculazione-finanziaria-la-proposta-del-m5s-e-la-separazione-bancaria.html Tanto per continuare ad essere di parte. Ma per i fatti..
    • john f. 1 anno fa
      La finanza deve essere separata dal risparmio. La corruzione deve essere sconfitta e tutti devono pagare le tasse.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Dario, il Reddito di Cittadinanza come lo propone il M5S, è certo un palliativo, e potrebbe essere insostenibile per anni. Ma intanto speriamo che alle prossime elezioni politiche il M5S governi, e come già promesso, con una banca statale, ed ulteriore sovranità monetaria, si potrà attuare un utile reddito di cittadinanza. Soprattutto per garantire reddito a chi perderà lavoro anche a causa della riconversione energetica etc.
    • john f. 1 anno fa
      AlSig. Genovese: Dimenticavo, occorre altro o è finita? Coda di paglia sta cippa.
    • john f. 1 anno fa
      Al Sig. Genovese: 1)sffettivo errore di postazione messaggio. No coda di paglia. Errare è umano. 2) Nickname sempre lo stesso, a meno che non vi siano cloni. Non si accettano critiche eccessive infondate e sragionate per il M5S. A buon intenditor poche parole.
    • Dario Genovese Utente certificato 1 anno fa
      @Angelo Sono molto informato a riguardo. Ammesso che si riesca a recuperare la somma dal taglio agli sprechi (cosa su cui non ho niente da obiettare), sarebbe MEGLIO destinare le somme recuperate in investimenti pubblici (università, ospedali, infrastrutture al collasso, etc...) che creerebbero lavoro e sarebbero UTILI per la collettività invece che per il singolo. Altrimenti recuperi le spese adesso ma poi i capitali continuerebbero a fluire fuori Italia.... e tra due anni se l'economia continua ad avvitarsi a questo ritmo come fai a garantire il reddito? E se non hai più garantiti i servizi di base, questo reddito va a finire che lo dai a soggetti stranieri che magari offrono loro i servizi 'base' (come in america, scuola e sanità... informati su quanto costano). Questo modo che avete di fare, benchè non dubito della vostra buona fede, è DANNOSO per il paese. Le questioni tecniche lasicatele ai tecnici, non a Beppe. Ripeto, non sono contrario ad un reddito, ma solo se accompagnato dal recupero della sovranità monetaria, che è la questione fondamentale. Forse se recuperiamo la sovranità non ce ne sarebbe nemmeno bisogno. Se non la recuperiamo affossiamo l'Italia, e il reddito accelerebbe solo questo processo. Leggi (un tecnico) và: http://goofynomics.blogspot.it/2015/06/il-reddito-della-gleba.html
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      john, il riferimento è puramente casuale? Nick variabile? Abbondante coda di paglia? "Chiedo scusa"!
    • john f. 1 anno fa
      OOOOOPS, pardon, il mio commento era per un altro, pertanto chiedo scusa. Comunque ne approfitto per dire che non sono d'accordo.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Parte del tuo commento potrebbe essere anche condivisibile, ma affermare che: "dare un reddito di cittadinanza significa automaticamente ridurre le spese in altri settori come sanità, istruzione etc..." DIMOSTRA CHE NON SEI AFFATTO INFORMATO. Cme lo propone il M5S, sarebbe solo una GRANDE manovra economica redistributiva, perchè le coperture, deriverebbero esclusivamente da TAGLI a SPRECHI di ogni genere, e NON da sanità, istruzione o qualsiasi altro servizio sociale. LEGGI VA! http://www.beppegrillo.it/2015/04/17_miliardi_per_il_redditodicittadinanza.html
    • giorgio 1 anno fa
      Idropene? Ma è un commento? Anyway, secondo me il discorso di Dario non fa una grinza. Bisognerebbe capire se il M5S ha rinunciato o meno alla uscita dall'Euro, oltre che ad un altra dozzina di cose.
    • a fuera los gringos 1 anno fa mostra
      ohhh john foster,quel bravo canzonettista !! ti facevo meno cojone !!!
    • a fuera los gringos 1 anno fa mostra
      che lavoro di ca... che fai 'signor' censore sei fiero di te? una mano lava l'altra e tutte 2 mi fanno un punch eheheheh
    • john f. 1 anno fa
      Non ti preoccupare, caro idropene, l'Italia la sta già affossando adesso il tuo capo.
    • Bianco Berliner 1 anno fa mostra
      Non hai capito che chi tocca i fili muore? Pensi che la conversione a U di Grillo e Casaleggio (rip) non sia dovuta a proposte che non potevano rifiutare?
  • Enea 1 anno fa mostra
    Su rai tre stanno improvvisando una nuova teoria sulla evoluzione della specie umana. Volevo dire una cosa al figlio di Piero Angela. Senta, Sig. figlio di Piero Angela, NON E' UNA QUESTIONE DI PELLE, E' UNA QUESTIONE DI PALLE: AVETE ROTTO I COGLIONI CO' STI' CAZZO DI MIGRANTI!
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa mostra
      ... mentre tu saresti uno "stanziale" di cui dovremmo andare orgogliosi e tenerti caro?
  • intransigente 1 anno fa
    O.T. Naufragio: centinaia di dispersi. Non credo in dio ma credo in quello che vedo. Se neonati e disperati muoiono in fondo al mare, nessuna politica o ideologia, nessuna religione o filosofia hanno il diritto di esistere. Se davvero un dio decidesse di inventarsi, ebbene che lo facesse al più presto, perché questo inferno non debba più non avere un contraltare valido, almeno per i più piccoli, che lo inventasse, almeno per loro, un paradiso.
    • Obindo 1 anno fa mostra
      amen
  • intransigente 1 anno fa mostra
    O.T. M5S: “PD preferisce Verdini a lotta alla corruzione……….” Da 'antico' sostenitore (pentito) del 5s, sentendo e leggendo queste 'energumenate' da balordi, vedendo le contorsioni convulsive riguardo alleanze e tradimenti da melodramma di periferia, mi torna su (con rispetto parlando) il bolo mai digerito della possibilità di governo che Bersani (sì... Gargamella, per i 'talebani' babbei...) aveva offerto su di un vassoio d'argento. Ora si piangono lacrime false come l'euro per certi voltafaccia? Peggio!!! E se devo chiosare in un modo valido, devo per forza rivelare una mia 'complottistata' (Crusca, prego: accomodatevi): il 5s è la stampella del PD. p.s.: per onestà intellettuale, sto riportando una riflessione non mia ma di una Persona che... condivido.
    • john f. 1 anno fa mostra
      Dopo aver ben fatto inorridire tutte queste vocali e consonanti, ricordati di tirare lo sciacquone.
  • Tanto vale 1 anno fa mostra
    Per giulia w. Perchè non ti firmi con il tuo nick originale Daniela M. Porto Santo Stefano? Tanto bannata per bannata, inascoltata per inascoltata ti conviene chiudere con Dignità guardando in faccia questa gente. Dopo le prossime politiche nazionali qui è tutto finito. Meno di due anni sono poco, chiudi anche tu in Bellezza.
  • giulia w. Utente certificato 1 anno fa mostra
    http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2016/05/roma-il-contratto-raggi-m5s-finisce-in-tribunale-presentato-ricorso.html A stretto giro la replica di Raggi: “Leggo di questo ricorso presentato da un avvocato che ha detto di avere la tessera Pd. Sono ridicoli, non sanno più cosa inventarsi”. ADNKRONOS @ Garante Grillo, non vorrei metter fretta ma, al di là del ridicolo, per valutare atti e comportamenti legittimi si attende un secondo verdetto del Tribunale di Roma, poi magari uno di Bologna, di Napoli ecc.?
  • vito asaro 1 anno fa
    i francesi cantano bella ciao.noi italiani che cantiamo?finchè la barca và?
    • vito asaro 1 anno fa
      due chitarre,il mio commento non era riferito al mestiere che fai fare a tua moglie per farti mantenere.sono affari vostri e dei vostri figli.il mio era una critica al popolo italiano che sopporta di tutto e di più.
    • vito asaro 1 anno fa
      ma che posso farci se tua moglie la da a tutti.vro è me la sono fatta ance io ma non sono il solo.d'altra parte se tun sei impotente la poverina che deve fare?sta una vita con un pipino?dai fattene una ragione e accontentati dei soldi che ti dà
    • Due chitarre un Cappello 1 anno fa mostra
      L'importante è che vai a cantare tu, con uno dei figli alla stazione come stabilito.
  • a conti fatti 1 anno fa mostra
    bene bene, la puttana che ha lavorato per 15 anni nel quartiere vicino a me si è comprata la cittadinza e l'ha comprata pure alla sorella e alla nipotina. Immagino che quando sarà il momento prenderanno 3 redditi vero?
    • a stronzi fatti 1 anno fa mostra
      un coglione della tua caratura (o cagatura) poteva solo chiamarsi "a conti fatti". pezzo di mmmmmerda
  • cannibalis 1 anno fa mostra
    e intanto arrivano altri 3000 negretti tra i quali c'è senz'altro un buon numero di cannibali assassini. Po non vi lamentate mamme se sparirà qualche bimbetto e non si troverà più prché il neretto si è fatto l'arrostino! Non è un barzelletta da riderci sopra sono proprio cannibali!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus