I sondaggi del Fuffington Post

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

fuffington_post.jpg

In barba alle leggi e disposizioni che vietano la diffusione di sondaggi nei 15 giorni precedenti le elezioni, l'Huffington Post (legato in Italia a L'Espresso di De Benedetti) diffonde un fantomatico e falso sondaggio del PD sulla regione Emilia Romagna. Non contento in maniera falsificatoria e strumentale parla di "crollo" del Movimento 5 Stelle quando se i risultati fossero quelli, sarebbero in linea con il trend delle Europee di maggio 2014 in Emilia Romagna e perfettamente allineati con gli esiti elettorali delle amministrative dello stesso giorno ad esempio nei Comuni capoluogo di Modena, Reggio Emilia, Cesena. Da sempre infatti il Movimento 5 Stelle alle elezioni amministrative (regionali e comunali) raccoglie meno che in quelle nazionali ( politiche ed europee). Qualche esempio. Nel febbraio 2013 nello stesso giorno in Lazio e Lombardia il M5S alle regionali raccolse rispettivamente il 16,6% e il 14,33% contro il 25,9% e il 19,5% delle politiche. Lo scorso maggio nello stesso giorno, in Abruzzo alle regionali il M5S fu votato dal 21,3% degli elettori contro il 29,7% che lo scelsero per le europee. Non è credibile il dato del Pd (che tutti i sondaggi danno in netto calo e con alleati praticamente inesistenti in Emilia Romagna come altrove) e quello di Forza Italia che in questa regione risulterebbe ancora in doppia cifra quando non si nota un solo elettore ai suoi comizi come dimostra la foto della piazza di Imola confrontata con una medesima iniziativa del Movimento 5 Stelle. Sembra di rivivere in grande stile la mossa dello scorso aprile, quando il Pd diffuse su Reggio Emilia un sondaggio simile, dove il M5S veniva sottostimato al 12% e Forza Italia sovrastimata al 16-17%. Alla fine il M5S raggiunse il 17% in città e la coalizione con Forza Italia il 13% e il 7% di lista.
E' chiaro il tentativo di invogliare gli elettori delusi ad astenersi oppure di scegliere qualsiasi formazione politica che non sia il Movimento 5 Stelle, unica scelta di vero cambiamento che non presenta candidati indagati e condannati. Il centrosinistra a guida Pd ne ha 5 per peculato, il centrodestra a guida Lega ne ha 7 (6 per peculato e 1 per corruzione).
Si invitano i giornalisti dell'Huffington Post ad un breve corso di analisi di flussi elettorali comparati.
Nel frattempo verrà presentata denuncia contro la testata Huffington Post e chiunque diffonderà tale sondaggio falso e non pubblicato sul sito Sondaggipoliticoelettorali come prescrive la legge.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • ivan.ital 3 anni fa
    "Fuffington Post". Un nome è un programma. Fuffingtton mi fa pensare a una "ton" di "Fuffa". In quanto alla parola "Post" lascio al gentile lettore di "stringere i denti e chiudere gli occhi" prima di leggere i loro "articoli".
  • palilia libanora 3 anni fa
    "I sondaggi del #FuffingtonPost" erano ottimistici. La denuncia è per aver sovrastimato il Movimento?
  • Notizie informatica Utente certificato 3 anni fa
    Denunciateli! Subito, sempre, a tutti. Bastardi devono pagare. Che vergogna. Seee, che soddisfazione. Un piacere vedere condannati questi animali. Dovete farmi un favore, parlo in nome di tutti gli elettori pensanti del M5S: denunciateli tutti sempre senza se e senza ma. Sempre. Fatevi valere. Forza M5S
  • franco red Utente certificato 3 anni fa
    I SONDAGGI DI FUFFINGHTON POST E DELLA MUCCA ...NUNZIATA
  • gianfranco d. Utente certificato 3 anni fa
    Il fogliaccio piddino Huffington si guarda ovviamente bene dall'illuminare i retroscena della tanto sbandierata avanzata PD in Calabria: Il pd vince perche' vende poltrone e compra voti dai mafiosi, non a caso ha modificato il voto di scambio mafioso..e' al 50% perche' regala poltronifici e prebende di stato come il piu' squallido dei mercificatori..alla faccia del riformatore..Un merdoso venditore di poltrone e gli italiani si comprano con 80 euro e il monopolio tv di questa banda di servi che fanno i "giornalisti" a 90° come l'annunziata...IL PD...UN CANCRO!
  • gianfranco d. Utente certificato 3 anni fa
    Finalemente!! Era ora denunciaste quel fogliaccio skifoso!
  • Gabriele M. Utente certificato 3 anni fa
    Comunque io firmo subito 13 o 14% alle regionali!!!! Vedrete lunedi',tra l'altro sarebbe il raddoppio rispetto il 2010... Con favia!!!!
  • niko d. Utente certificato 3 anni fa
    A volte ci facciamo infinocchiare troppo dalle percentuali. Quelle sono molto influenzate dall'affluenza. BISOGNA GUARDARE IL NUMERO DI VOTI!! Se in una regione si prende anche il 12-15% (Inferiore al trend nazionale)e per la prima volta si entra in consiglio è un bene! Oppure da 2 consiglieri ne abbiamo 5 o 6 è cosa buona! Se in un comune non c'era il m5s e poi entra in consiglio anche con % basse va bene! DOBBIAMO ENTRARE NELLE ISTITUZIONI, SPECIALEMNTE QUELLE LOCALI! SOLO COSI'POSSIAMO FARCI SENTIRE ED ESSERE PRESENTI E DIFFONDERCI!!!! LA PERCENTUALE NAZIONALE E I SONDAGGI HANNO VALORE RELATIVO...NELLE REGIONI E NEI COMUNI DOBBIAMO ESSERE PRESENTI ... PERCHE' FACENDO COSI' SIAMO PRESENTI NEL TERRITORIO Un virus ... che a poco a poco si espande ...quello dobbiamo essere. NON LASCIAMOCI FREGARE DA SONDAGGI, NUMERI E PERCENTUALI. SONO UNA TRAPPOLA
  • enrico ceva 3 anni fa
    Conosco un ragazzaccio un po’ toscano che sembra mezzo furbo e mezzo scemo e parla sempre di cambiare che vuole tutti rottamare ma che ci prende tutti per il nasooo Siamo chi siamo finiamo tutti con il culo in manooo convinti che ci porterà lontanooo Siamo chi siamo, seguir questo farlocco ciarlatano ci porterà ad Atene piano piano siamo chi siamo… ( sulla musica di Siamo chi siamo di Ligabue )
  • Aurelio gentile 3 anni fa
    Oggi più che mai, bisogna andare in tv. Dobbiamo informare anche quella parte di cittadini che non utilizza internet. Solo la rete non è sufficiente, sì deve entrare in tutte le case degli italiani per porre fine a questo scempio mediatico.
  • gerbert g. Utente certificato 3 anni fa
    quel che mi impressione su questo blog, e' il numero di persone che insultano gli italiani : pecoroni, Italioti, deficienti che si fanno comprare da 80 euro e che seguono acriticamente una stampa venduta e una TV in mano ai "poteri forti" (se non alla mafia, la P2, gli Illuminati o chissa' chi) invece, sarebbe interessante una seria riflessione sul perche' il M5S stagna (nel migliore dei casi) intorno al 20% dell' elettorato la mia analisi : -improvvisazione e pressapochismo. Giravolte sull' euro, sugli immigrati (ad inseguimento della Lega ?) -poca chiarezza del processo decisionale interno (ruolo di Grillo/Casaleggio) - eccessivo isolamento e indisponibilita' a partecipare al processo politico (che fatalmente comporta patteggiamenti e la conclusione di alleanze) -conseguente inconcludenza, e inizio di una rapida delusione; altrettanto improvvisa dell' improvviso entusiasmo - lo stile aggressivo e stridente (le dichiarazioni estemporanee di Grillo), le attese eccessive -mancanza di una cultura politica uniforme (e quella viene solo col tempo) queste sono solo alcune idee; ma, piuttosto che sbraitare qui sul forum e insultare gli Italiani che non votano M5S, o appellarsi all' andata in TV come soluzione-miracolo, penso che sarebbe piu' opportuno affrontare le questioni indicate
    • tom 3 anni fa
      Io non vedo nulla di male o meglio di strano in quel che succede. Gli italiani vogliono Renzi e lo votano. Se son rose fioriranno. Per ora la volontà degli Italiani è rispettata. Se la scommessa su Renzi è sbagliata moriremo di fame. Vie di mezzo non ce ne sono. Non è una questione di stupidità o intelligenza.
    • PIETRO MUSCARI Utente certificato 3 anni fa
      Io credo che il principale errore del mv5s sta proprio nella strategia comunicativa.
    • PIETRO MUSCARI Utente certificato 3 anni fa
      Gerbert G. Ho letto con attenzione la sua analisi, ma non mi trova d'accordo. 1) Improvvisazione e pressapochismo: una critica generica che andrebbe meglio specificata. 2) Giravolte sull'euro e sull'immigrazione: a quali giravolte si riferisce? Noi del mv5s su questo tema abbiamo preso una decisione e quella abbiamo tenuto su entrambi i temi. La lega, invece, ha ratificato trattato di Mastricht, di Lisbona, convenzione di Dublino, ha ideato il reato di immigrazione clandestina, salvo poi accorgersi che l'euro è male, l'austerity pure e che prima vengono gli italiani e poi gli immigrati. Se vuole di questo possiamo approfondire. 3) Isolamento. Anche qui, bisogna capirsi su quali siano i suoi standard di compromesso. Se per lei l'urgenza è fare il compromesso con chi che sia, non stupiamoci se poi l'Italia è ridotta un cumulo di macerie. Se invece l'urgenza è cambiare davvero il paese, non stupiamoci che non si faccia accordi con chiunque. Facciamo l'ex. del presidente della Repubblica: si trattava non di scegliere una persona a noi gradita, ma di selezionarla secondo i criteri della costituzione e secondo un metodo democratico e trasparente. Ma questo non lo si ottiene da chi violenta la costituzione ogni giorno. 4) Inconcludenza: il mv5s ha ottenuto molte vittorie. Ad ex. la non modifica dell'art. 138 ed altri ancora. Anche su questo possiamo fare una discussione. 5) Lo stile: non facciamo gli ipocriti per piacere. Tutti gridano, insultano, gridano parolacce e tutti hanno uno stile basso. E sono politici di professione in teoria. Non si può pretendere da un cittadini l'aplombè di un politico. E poi a nessuno frega, se ottiene risultati. 6) Cultura politica unitaria: la fede nella democrazia diretta, il superamento delle ideologie ecc... Per quanto riguarda le sue parole in difesa degli italiani, mio Dio, tutti devono essere rispettati. Ma se abbiamo Renzi, Salvini e Berlusconi, se abbiamo questa informazione, i cittadini non sono vittime sono complici.
  • stefano valla Utente certificato 3 anni fa
    L'eventuale tenuta nei sondaggi "reali", non è un successo da sbandierare, al contrario, conferma come il movimento non faccia altro che continuare a tenere sedata una parte della rabbia popolare e gli evidenti errori nella comunicazione, speriamo non voluti, finiranno per disilludere anche i più convinti sostenitori. I principi fondanti del M5S, oltre a capacità, passione ed onestà dei rappresentanti eletti, se correttamente promossi, porterebbero ad un autentico plebiscito. La credibilità va ottenuta con l'impegno e con i fatti che, inizia ad apparire chiaro, si continuano a lasciare in divenire.
  • Rinaldo Cancrè 3 anni fa
    Inutile diffondere queste informazioni solo in rete. Si deve andare in TV
  • venutalmondo * Utente certificato 3 anni fa
    l'unica certezza, ormai, è che l'Europa intera sta diventando di destra
  • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
    I sondaggi non mi interessano, come le percentuali, che spesso non rivelano la vera sostanza e situazione. Come diceva Beppe in un suo spettacolo di tanti anni fa - se su un prodotto trovate scritto "contiene il 4% di accidenti chimici in meno" vi dovete chiedere: "ma il 4% di cosa? Di quale quantità?". A me basta parlare con la gente e sentirla dire di essere delusa dal M5S e da Beppe. A me basta guardare la mia piccola realtà locale e non sapere cosa rispondere agli stessi che poco più di un anno fa erano stati i primi a dare fiducia al M5S e che invece oggi... Mi basta pensare al 40% contro il 20% delle europee per capire che i nostri non sono venuti a votare, semplicemente si sono chiusi nel limbo dell'astensionismo deluso. Mi basta questo per sentirmi cadere le braccia e scuotere la testa, sconfitta. Abbiamo sbagliato troppo e non abbiamo capito. Non abbiamo ascoltato quando era ora di ascoltare chi ci ha votati. Credevamo di avere tutte le risposte e abbiamo detto più volte che non volevamo voti anche se tutti sappiamo che senza voti non si riesce a fare un bel niente. Beh, ora siamo senza voti, o quasi. Vediamo cosa saremo in grado di fare. Ma perchè continuo a parlare alla prima persona plurale? ......
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Meglio pochi ma buoni? Sarà... Andiamo a leggere di Corona, và, anche se mi sta antipatico
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      ..di là c'è il " caso Corona "..:))
    • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
      Forse qualcuno ancora c'è, Monica, a dispetto delle percentuali.
  • Alessandro Ranuncolo Utente certificato 3 anni fa
    e' una quesctione di baleddi https://www.youtube.com/watch?v=_TJMPeIDCKU Complimenti, prevedo un Pulitzer e qualche tir di paletti in omaggio che fa rima con sondaggio. Saluti a tutti e un abbraccio sincero a Sabina Guzzanti
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    La riforma della polizia. Hanno rifatto l'immagine, il "look" peer gli esperti, delle pantere. Ma non mancavano i soldi per la benzina? Per i carrozzieri li hanno trovati?
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Beh, questione di Italian Style..ahaha ciao
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
    Metà del popolo soffre ! Tasse e bollette salate rendono sempre più difficile vivere e ottemperare a tutte le scadenze . Il nostro tenore di vita decade giorno dopo giorno , mentre la casta non rinuncia a nulla e sbafa con i soldi sottratti al cappottino nuovo che molte bimbe non avranno , alle scarpette che non compreranno e al freddo che patiranno per poter pagare le megabollette il cui ricavato servirà per stipendiare i flaccidi e panciuti funzionari e dirigenti con stipendi da favola . La crisi morde tanti milioni di famiglie che non sanno più a che santo votarsi ma votano incoscientemente chi li ha messi in questa situazione , chi li ha precipitati nella povertà ! Ricordate Letta , con i suoi annunci ?: " L'anno prossimo , nel 2014 ci sarà la ripresa" ( per il c...o ), e le famiglie giù a votarlo , povere vittime della propria ignoranza ! Stessa storia con Renzi :" Nel 2015 ci sarà la ripresa , fatemi governare fino al 2018 e saremo i primi in Europa ! " E le famiglie giù a votarlo ! Quasi quasi sono contento !
    • venutalmondo * Utente certificato 3 anni fa
      oddio mi sono immaginata la scena ed è apparsa la piccola fiammiferaia. purtroppo, temo, la gente nn stia ancora così male diversamente, scenderbbe in strada tutti i giorni invece, si protesta ancora a "categorie" le acciaierie, le miniere, la meridiana, l'alitalia....ecc.... nn c'è ancora compattezza di pensiero nn c'è spirito di corpo si guarda ancora troppo al proprio portafoglio
  • lillo macaluso 3 anni fa
    http://www.polemicaepolemiche.it/politica/un-motivo/#prettyPhoto all'attenzione del buon Beppe! Se il movimento parte dal basso e giusto che si continui a controllare sin dal basso perché pare che qualcuno vuol diventare " Padre Padrone"
  • venutalmondo * Utente certificato 3 anni fa
    ot Salvini a Ballarò sbugiardato da un deputato 5 stelle sul web??????? ....E CHI L'HA VISTO????????????
    • Vincenzo Caggiula Utente certificato 3 anni fa
      chi ha visto ballaro? c'è gente che vede ancora ballaro? e poi...a cosa serve guardare ballarò?
  • Roberto Borrino Utente certificato 3 anni fa
    on c'è alcun motivo reale, se non giornalistico e lobbistico, per cui un elettore dovrebbe votare PD; sta togliento tutti i diritti giorno dopo giorno, mese dopo mese agli italiani. Ha tolto il potere di eleggere province e senato, una % dei deputati; fa riforme con Berlusconi e prende a bastonate il popolo. Non c'è alcuna ragione per cui un elettore potrebbe tornare a votare i vecchi partiti. Salvini è il personaggio creato dai media di rimbambimento di massa, come questo pseudo-giornale per far comunella con Renzie. In sostanza stanno rubando anche l'argenteria.
  • ina ghigli 3 anni fa
    una domenica qualche mese prima delle nazionali di 2 anni fà, mentre lavavo i piatti con la tv su "in mezzora" e non potevo cambiare canale, mentre parlava non ricordo con chi che gli accennava alla novità del m5s, la peppa pig rispondeva " ...si vabbè, grillo ha percentuali da prefisso telefonico..." scoppiai in una fragorosa risata che sentirono tutti e gridai verso il televisore " si si , cara vermiciattola, continua pure a nutrirti del marcio nel quale sguazzi, vedremo il prefisso telefonico" .... facemmo circa il 24 pc. Da allora rimpiango emiliofede
  • viviana vivarelli Utente certificato 3 anni fa
    a Bologna è già cominciata la pioggia di volantini nella cassetta della posta a favore del pd e i volontari li distribuiscono per strada Per la prima volta ho notato reazioni irritate dei passanti verso i poveri distributori (in genere anziani) del tipo: "Ma non vi vergognate?" e simili. Bologna è una città di vecchi. Se si andasse in giro a chiedere che cos'è lo stato sociale e se sanno che renzi vuole azzerare lo stato sociale, dubito che si raccoglierebbero delle risposte informate
  • venutalmondo * Utente certificato 3 anni fa
    ...ed è proprio perchè "nn siamo pecore" che nn possiamo accettare la passività, l'inerzia, l'incaponimento di un Movimento nato per rivoluzionarci la vita :((((
    • venutalmondo * Utente certificato 3 anni fa
      :)
    • Eposmail. ,, Utente certificato 3 anni fa
      ...essì, quello è il commentatore che ho ospitato. che ha un punto di vista diverso dal mio...ed al tuo. ;)))
  • agostino nigretti 3 anni fa
    Solo quando ci sarà la reazione dei generali Russi crollerà questa sudditanza ai padroni del mondo,i quali tengono al potere le loro adorate marionette.Cosa aspettano i generali Russi a intervenire in difesa dei filorussi?Solo se intervengono i generali Russi finiranno le commedie delle guerre mascherate,usate per distruggere Nazioni per realizzare la globalizzazione.Molto meglio una guerra subito che non il prolungamento dell’agonia che dura da 25 anni con l’aggravante di dover subire gli spettacoli recitati dalle suddite marionette politiche.Se la Russia interviene,staremo a vedere fino a che punto hanno il coraggio di attaccarla,così i politici saranno costretti a gettare la maschera della falsità bigottista che fa leva sui poveri e a pensare a governare le Proprie Nazioni bene prima di imporre con le guerre il loro sistema politico fallimentare di governo.Lo so la Russia non ha nessun problema ,soprattutto nessuna paura dei padroni del mondo,perché è dotata di missili a lunga gettata (oltre 12.000 Km.)e altri armi strategiche che in meno di quel che si pensa ,possano fare a pezzi i padroni del mondo.Perciò,visto che Dio è solo un simbolo immaginario usato dai padroni del mondo,i generali Russi dicano basta a queste umiliazioni che devono subire i Russi,soprattutto ai morti filorussi e alle persecuzioni contro chi ha creduto nella Russia.Per adesso si è realizzato tutto quanto programmato sul finire degli anni 80:Italia sede strategica militare e politica controllata dai padroni del mondo,UE paradiso Terrestre e Russia isolata,sanzionata sull’orlo dell’abissso.Forza Generali,basta mangiare merda è ora della riscossa.
    • PI ME Utente certificato 3 anni fa
      Ma figuriamoci!
  • MK ROMA Utente certificato 3 anni fa
    'N U N Z I A D A E L' U F F I M D O N B O S D Piddino voi fà l'amerikano e te chiami Ciro!
  • Lorenzo C. Utente certificato 3 anni fa
    Perchè pensare che si possa vincere o perdere per un sondaggio? Quando si portano avanti idee giuste con coerenza e onestà si vince sempre. L'unica sconfitta è arrendersi al primo intralcio. Le idee non sono buone in base al numero di chi le condivide.
    • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      e chi decide in democrazia quale sono le idee buone? l'oracolo?
    • PI ME Utente certificato 3 anni fa
      Ma le leggi le fa chi vince le elezioni.
  • Tiziano F. Utente certificato 3 anni fa
    evvai con i titolazzi di zeze!! ma quando la togliete questa striscia di cacca
    • PI ME Utente certificato 3 anni fa
      Mai. Porta click....
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Come a conferma vuolsi dimostrare Dopo un mese che denuncio esce un Miny post sulla direzione dell'ente nucleare Dovete informarvi altrove come faccio io Però questo è l'organo ufficiale del ........se me lo consentite visto che ragionate solo di elezioni dirò la parolaccia ........partito ........ va bene .......l'ho detto .
  • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
    Mani dure Cambia il vento, la stagione, mani dure stringono i lacci, un occhio al cielo. Destino della piantagione, spinato e tavolacci, un telo per il gelo. Venne con un seguito, avrai, gli disse, della fortuna, l’alito, ricca la messe. Venne anche l’altro: Ho più ragioni sono più scaltro. Non cambiavano le stagioni. Mani sempre più dure, delicate sui germogli, e l’acque pure, senza parole spoglie. Del suo frumento si nutre, ignaro, il vincitore, il vinto: capirlo, sempre più raro.
  • Roby 3 anni fa
    Signori miei non date ascolto a chi dice che la crisi presto finirà, si tornerà alla crescita e l'occupazione riprenderà a crescere. Purtroppo la crisi è mondiale e per come la stanno affrontando i Governi mondiali, durerà ancora molto (forse 10-15 anni). I governi e le banche mondiali stanno affrontando la crisi nel peggiore dei modi possibile e cioè dando montagne di soldi ai mercati finanziari e non alle famiglie, purtroppo gli stessi mercati bruciano questi soldi in pochi mesi senza creare neanche un solo posto di lavoro in più. I soldi andrebbero dati alle famiglie, ai disoocupati, alle imprese che realmente vogliono creare lavoro, solo così si sistemerrebbero le economie ed i consumi interni per beni essenziali che molta gente non può più permettersi. Dobbiamo aspettarci un altro clamoroso tracollo finanziario mondiale perchè i titoli spazzatura, i derivati da quando c'è stato il crack finanziario del 2008 non hanno fatto altro che continuare a crescere ed oggi valgono 10 volte il Pil di tutto il mondo, nel 2008 ne valevano 6 volte. Un sistema tale non può reggere quando l'economia fittizzia virtuale dei derivati arriva a valere così tanto, fino a 10 volte quella reale cioè il PIL mondiale, capite bene che il gioco non può durare a lungo. Forse il mondo ha bisgono di questo ennessimo collasso, purtroppo sarà un disastro per il lavoro e la povera gente. Però forse finalmente il mondo capirà che i derivati sono qanto di più tossico esiste per una economia e saranno ritenuti illegali e banditi da ogni banca o mercato finanziario. Guardatevi questo video per capire cosa sta succedendo e come la ricchezza si concentra sempre più in poche mani: https://www.youtube.com/watch?v=SSOmftLhETs
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Mi sono fidata e ho sbagliato ancora? Pensavo che avessimo una marcia in più Pensavo a una società fatta di uno vale uno Che non volessimo solamente vincere delle elezioni Che ci fosse da migliorare la qualità della società Ho fatto tante proposte per iniziative locali Se si persegue obiettivi elettorali Boh. Speravo in qualcosa di molto diverso Speravo che per ogni decisione venisse consultata la base degli attivisti Nulla di nuovo sotto il sole Eppure avevo visto spuntare prati di violette
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa mostra
      Piero: sterile fare lo scazzato-sadico eh? :))
    • Loramari P. Utente certificato 3 anni fa
      scusi PI ME se mi permetto ma, il quindi “suo” non può vederselo personalmente? Perchè vuole sapere il quindi della riflessione di Rosa Anna?
    • PI ME Utente certificato 3 anni fa
      E quindi?
  • silvana rocca Utente certificato 3 anni fa
    FICO dove sei ??? Mannaggia lo studio dei compiti ! Studia le tue opportunità a favore dell'eguaglianza! Possibile che non cavi un ragno dal buco? Studia bene ! Informati! Fai qualcosa in rai o no ? Intanto non andiamo in tv. e ci danno tutti addosso! Anche con falsi pronostici, incivili, falsi e "ndranghetisti! Oggi l'ndrangheta occupa spazi enormi in tutte le regioni e spadroneggia nello scmbio dei voti, a favore di personaggi (pd.f.i.lega. ecc.) alquanto equivoci e con facce da galera! Bugiardi e spioni ventennali ! CITTADINI ! ANCORA CREDETE A QUESTI LOSCHI INDIVIDUI ? E allora votateli per tornaconti (piccoli) personali o per minacce !!!!!
  • PI ME Utente certificato 3 anni fa
    A proposito di TV. Ma avete notato che qualunque sia il post alla sera i commenti diminuiscono molto sensibilmente in concomitanza con i talk? Mi sono preso la briga di osservarlo anche durante le pause pubblicitarie, quando il numero dei commenti sale.....
  • alvise fossa 3 anni fa
    L'HUFFIGON POST NON SI SMENTISCE MAI
  • GIUSEPPE C. Utente certificato 3 anni fa
    Le solite storie che si ripetono ad ogni elezione. E puntualmente la reazione da parte del M5S è debole perchè non basta le info in questo blog. Ancora non si riesce a comprendere che certe battaglie si devono sviluppare con i vecchi strumenti informativi: TV e Giornali. Il PCI negli anni 80 aveva lo stesso perso politico del M5S ma aveva in mano il 50% di TV e Giornali. Oggi il M5S si ritrova con spazi in TV e Giornali da 0,5% e dove viene citata solo con aspetti negativi (vedi i sondaggi in Emilia oppure la nostra Paola Taverna nel suo intervento a Roma nei giorni scorsi). Ma mi domando: ma il M5S non ha il Presidente della Commissione di Vigilanza RAI ? Ma che cosa vigila se nei canali RAI e Radio il M5S NON ESISTE e vengono dati spazi oltre al PD e alla maggioranza di Governo quasi del 99% su tutti i canali ? Perchè non si riesce a "smontare" questo scandaloso comportamento di TV e Giornali nei confronti del M5S ? Ho suggerito in passato e lo ripropongo: comprate pagine intere di Giornali, spazi televisivi con l'autofinaziamento (per esempio con le quote della riduzione degli stipendi a Senatori e Parlamentari del M5S). Fate vedere ai cittadini cosa fate e cosa proponete e quali battaglie state conducendo. Il silenzio attorno al M5S creato dal patto del Nazareno sta danneggiando il M5S scoraggiando i suoi elettori. Per esempio cosa fanno i consiglieri del M5S di Roma Capitale nella contestazione in corso contro il Sindaco Marino ? I romani pensano che il M5S non esiste a Roma. E così ? Sicuramente no ma la gente pensa così. Quindi, SVEGLIA !!!!!!!! In alto i cuori.
  • Giovanni Ernani (from budapest) Utente certificato 3 anni fa
    Questi sono gli ultimi dati di ascolto di alcuni talk-show: Ballarò 7,99% Di Martedì 4,7% Otto e mezzo 4,04% Piazzapulita 5,01% La Gabbia 3,5% In Mezz'Ora 5,94% Apprezzate lo sforzo, perché sono oltre 10 anni che ho eliminato la TV... Non siamo andati in televisione quando i talk-show facevano ascolti in doppia cifra e dovremmo andarci adesso? A fare cosa? Oltretutto il pubblico dei talk-show politici è sempre lo stesso che passa da una trasmissione all'altra ed è composto in buona parte da convinti elettori tifosi del PD che li guardano soltanto per godere del trionfo del piddino di turno regolarmente appoggiato dal conduttore compiacente. Ripeto. In simili contesti cosa ci andiamo a fare? L'unico che regge stabilmente in doppia cifra con buoni ascolti è Bruno Vespa. Vogliamo andare dal Vespone? Ricordatevi che i danni più grossi ce li fanno regolarmente i TG addomesticati senza alcun contraddittorio e con servizi ed interviste a nostri rappresentanti tagliate e cucite come meglio credono. Lì come facciamo a metterci una pezza? A mio avviso sarebbe più importante poter arginare quella valanga quotidiana di merda, piuttosto che partecipare a certi "gallinai". Qui sul Blog leggo le sacrosante rivendicazioni di tanti amici che vorrebbero una maggior presenza televisiva di esponenti del MoVimento, ma vedo ancora più troll (se non li riconoscete anche voi vi tolgo la patente di "Bloggaroli") che si affannano ogni giorno nel perorare una maggiore partecipazione televisiva del M5S. Non viene in mente a nessuno che questi personaggi non aspettano altro che andiamo in televisione per avere in questo modo una potente arma in più per distruggerci? O pensate che siano qui a far beneficenza e a dare suggerimenti utili perché ci vogliono bene?
    • STEFANO A. Utente certificato 3 anni fa
      La terra è nosta e non s'ha da tuccà, La Tv è nosta e non s'ha da sfascià.Bonifichiamo subbito!
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      Sono d'accordo. In sostanza la pensiamo allo stesso modo. Poi qui sul blog, che vuoi, chi siamo? Io potrei essere un troll come chiunque altro. Quanto si dice qui vale pochino. Vedi che sono "ottimista", ho detto pochino e non nulla.
    • Giovanni Ernani (from budapest) Utente certificato 3 anni fa
      Giorgio, io non ho la verità in tasca. I miei non sono assiomi. Se venissi a conoscenza di una maggior presenza del MoVimento in TV non mi farebbe né caldo né freddo. Anzi forse a questo punto sarebbe anche meglio, così verrebbero fugati una volta per tutte i dubbi che mettono in relazione la mancata presenza in TV con la scarsa crescita di consenso del M5S. Ovviamente però dovremmo giocare ad armi pari e quindi fare come gli altri, ovvero, comporre una squadra di presenzialisti televisivi professionali adeguatamente formati sul mezzo televisivo e sulle tecniche di comunicazione. Mandare allo sbaraglio chiunque non può che avere effetti negativi devastanti. Poi magari qui sul Blog si aprirebbe la diatriba con i talebani che non si riconoscono più in gente che grida più forte degli altri in TV, perché visto il livello attuale della televisione italiana si tratterebbe in sostanza di quello.
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      Giovanni, mi credi pessimista? Non lo sono e non sono nemmeno ottimista. Semplicemente conto i voti e il tempo che ci vorrebbe per contare in politica. Non servirebbe andare in tv? E' possibile. Ma proviamoci. Non vedo cosa ci sia da perdere. E forse riusciremmo a far diventare quei guazzabugli una sana discussione politica. I conduttori sono persone, si possono affrontare sai, non mordono. E se mordessero noi dovremmo mordere di più. Battaglia, senza quartiere, a costo di saltar loro alla gola.
    • Giovanni Ernani (from budapest) Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Giorgio, il tuo ottimismo è sempre contagioso :) Purtroppo occorre sfatare il mito che l'andare in televisione ci conceda di proporre ciò che vogliamo in trasmissione. Saremmo soltanto delle comparse di un copione autolesionista scientificamente studiato a tavolino tra gli autori e il conduttore di turno. Viceversa, ho apprezzato molto la proposta comparsa qui sul Blog di affittare pagine di quotidiani per far conoscere meglio e senza filtri le nostre iniziative, i nostri programmi e i risultati finora ottenuti, anche se obiettivamente, con una simile iniziativa si rischierebbe di porgere il fianco a facili illazioni sul fatto che prima si criticano i quotidiani decretandone la prossima scomparsa e poi si finanziano e si utilizzano per farci propaganda. Come vedi, il MoVimento in certe occasioni è un po' prigioniero del personaggio che si è costruito addosso e per continuare ad andare avanti serenamente penso che occorra farsi l'idea che il M5S non va a cercare nessuno, ma sono le persone realmente interessate che si avvicinano spontaneamente al MoVimento. Purtroppo, questo atteggiamento in un sistema di delega della propria rappresentanza non dà frutti immediati in termini di raccolta del consenso. Il problema fondamentale è che non siamo riusciti a cambiare le regole del gioco e adesso è difficile riuscire ad essere ugualmente competitivi senza snaturare una parte di noi stessi, oppure continuare a seguire la strada intrapresa con immutata coerenza, ma consci delle difficoltà e dei rischi che ciò può comportare.
    • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
      Cosa pensi che i nostri siano fessi? Se solo la metà di quello che passa sul blog passasse in tv non ci sarebbero brogli che tengano , vinceremmo con l'ottanta per cento ! Tutti quelli che sento , tranne qualche eccezione ci votano . Dove sono questi voti? ! Le aziende pagano miliardi in pubblicità che è l'anima del commercio !
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      abbiamo paura? Bene, parliamoci tra di noi. Prima o poi vinceremo. Ma solo se arriva un'epidemia di peste.
    • Giovanni Ernani (from budapest) Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Danila, da Vespa c'è andato anche Beppe Grillo lo scorso mese di Maggio.
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Dal Vespone comunque ci siamo andati, se non sbaglio ci andò Crimi
    • Giovanni Ernani (from budapest) Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Zampano, buona giornata anche a te ;)
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Giovanni, Cheapeau. Confermo e sottoscrivo quanto dici. Saluti...
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
    Emblematico l'accostamento tra l'Annunziata e Jimmy il fenomeno che conobbi tanti anni fa . E' vero si somigliano molto ma sono molto diversi nell'intelletto , Jimmy era un po tocco ma ogni tanto diceva cose intelligenti mentre Lucia è intelligente e , ogni tanto dice anche lei cose intelligenti . Storico rimarrà l'incontro televisivo con Giuda Alfano , allora ancora in seno al PDL ma pronto al cambio di campo :" Voi del PDL siete impresentabili !" cinguettò la strabica . Un allibito Alfano di rimando :" Ma lei sta dando degli impresentabili a 10 milioni di italiani !? " Al che la giornalista si svegliò dalla trance e si scusò . Perchè ho ricordato questo episodio ? Per capire cosa percorre i cervelli di tanti giornalisti certamente validi ma proni , in malafede o in buonafede al credo di sinistra . Come può una persona istruita e preparata non capire che la sinistra non c'è più ! Dalla caduta del muro si è disciolta come neve al sole lasciando una pozza fangosa da cui è emersa l'attuale compagnia di avventurieri che si è impadronita dello Stato italiano , sostenuti in questa impresa dall'alta finanza internazionale . Cosa può avere di sinistra un De Benedetti che ha la tessera numero uno del PD ? Un Creso che appollaiato sui monti svizzeri tira i fili delle marionette che imperversano , novelli lanzichenecchi , per il nostro ex bel Paese ! Questi predatori razziano liberamente insensibili alle sofferenze che procurano e affrontano la resistenza che si è formata nel popolo con tranquilla sicumera , increduli nel constatare che i ribelli non usano i cannoni ( le tv ) ma solo spiedi e fionde .
  • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa mostra
    In caso di sconfitta andremo via anche dalla Radio, la decisione è stata già presa. :D
    • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa mostra
      Purtroppo è chiaro che perderemo voti , la gente non ci vede ne ci sente mentre Salvini prenderà quello che sta seminando , superandoci .
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa mostra
      Mah...doveva esse 'n chiaro... Buondì!! http://youtu.be/hAUlYBzEGA4
    • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ciao Arj, io conservo ancora i CD degli albori :))
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa mostra
      Solidarietà p'er regazzo scambiato pe' 'n comunista...
  • Davide Marini 3 anni fa
    ANDATE IN TV! Sceglietene una 10! I migliori! E sulla raccolta firme contro l ' euro facciamo un fronte comune con lega f.li d ' italia e tutti i movimenti e siti d ' informazione contro l ' euro! Se le battaglie sono giuste e molti le condividono di cosa avete paura di essere etichettati dalla stampa etc! Se la gente credesse ai media e alle ideologie la lega non sarebbe ora al 10 %! A ragione becchi
    • antonio f. Utente certificato 3 anni fa
      stasera su sky tg ci sara in confronto fra i candidati
  • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
    E' importante e doveroso precisare che ogni riferimento percentuale sui riscontri elettorali, va raffrontato con la percentuale dei votanti realmente attivi. La cosa inquietante è proprio la scarsa affluenza alle urne in genere. Troppa gente, a torto o a ragione, ha smesso da tempo di prestare attenzione alle "offerte" della politica in genere, sia per gli effetti subiti da decenni di vessazioni, sia per come le alternative (valide o no) sono rivelate dai mezzi di comunicazione di massa. Quindi? C'è da lavorare sodo, altro che....
    • Galeazzo R. Utente certificato 3 anni fa
      L’astensionismo è una realtà nuda e cruda, a prescindere dai contenuti del Movimento, per quanto siano per me gli unici a poter garantire un futuro o una speranza di democrazia. Il mio commento si conclude con un “c’è da lavorare”, proprio perché la crudezza delle percentuali rivela che manca un’efficace diffusione dei contenuti del Movimento. Non so dire tecnicamente come fare, ma così le cose non vanno. Se si vuole uscire dall’euro occorre che la gente venga informata sulle conseguenze, se no la gente dice…”questi son matti” e se ne va a spasso. C’è da lavorare, in Parlamento, nelle piazze, sull’informazione… e anche sul blog, se ancora serve a qualcosa.
    • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      il tuo ragionamento non regge con la logica se nel 2013 il m5s ha preso 9 milioni di voti e via via che passano i mesi crolla nel consenso vuol dire che chi non lo vota più ha smesso d'informarsi nel blog? la verità per quanto semplice sta davanti a te, apri gli occhi e guardala, potrà non farti piacere ma conoscerla aiuta a non ripetere gli errori a meno che non preferisci che il movimento si riduca a testimonianza critica che non influirà in nulla nella società italiana
    • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Danila :)
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Giusto Wolf, l'astensionismo cresce sempre di più.. Ciao:)
  • Eposmail. ,, Utente certificato 3 anni fa
    ...Parlo di un pensionato Ex costruttore...una brava persona che conosco da anni. Dopo avergli rotto le palle quasi sempre, su Beppe Grillo...(con risposte negative da parte sua)....ebbene UDITE UDITE..... mi ha confessato stamani , che alle prossime elezioni....probabilmente Voterà M5S. Gli esempi che gli ho portato...lo stanno convincendo...parole SUE. PASSATE PAROLA. ***** Commentatore in marcia al V 3 day. Commentatore che partecipa alle Europee. Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle.
  • venutalmondo * Utente certificato 3 anni fa
    allora Beppe Lei ed io al tavolino, così...per discutere (nn fate allusioni, sono un tantino più giovane e felicemente sposata....ahahahah) io: Piacere immenso! una persona di spessore che ci ha messo la faccia SEMPRE ed a proprie spese... apprezzo il Suo impegno e ritengo che senza di Lei, ci sarebbe il nulla.....davvero (Di Maio, a parte). Però Beppe, così non possiamo pensare ad un futuro perchè questa nostra speranza ci viene strappata dalla visibilità mediatica di fantomatici (non tanto) pseudo-politicanti dai quali la gente riceve risposte (magari nn concrete, ma risposte), sente dirsi quel che vuol sentire.... Beppe, ragioniamo.....abbiamo validi comunicatori? si! non sappiamo dove "proporli"? OVUNQUE, BEPPE....OVUNQUE
    • venutalmondo * Utente certificato 3 anni fa
      ...però ai tempi, qualcosa è stata fatta...e, per giunta, anche bene! comunque credo tu abbia ragione :) e la tua ragione è, purtroppo, inversamente proporzionale alla disfatta del Movimento
    • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
      Ci sono cose che non sappiamo e che non sapremo mai ! La rinuncia alla visibilità è un errore troppo grande per essere solo un errore !
  • Claudio M. Utente certificato 3 anni fa
    Urca!! Ma il blog è stato assediato!! Proviamo a ricapitolare: LE TV E I GIORNALI SONO AL SERVIZIO DI CHI COMANDA, NON FANNO INFORMAZIONE, FANNO COMUNICAZIONE. Ho capito che avete il culo pesante, ma non devono essere i portavoce a andare in TV, ma voi che dovete spegnerla, uscire e informare il prossimo!! Siamo per la demodiretta, per la cittadinanza attiva, non per cambiare un regime comunicativo per sostituirlo con un altro. Che si torni al 10%, almeno sapremo di poter contare su cittadini attivi e informati. Cmq, la scelta è già stata presa: se volete la tv, guardatela... il problema era e continua a rimanere vostro: noi cercheremo di sopperire alla vs assenza dai territori....
    • STEFANO A. Utente certificato 3 anni fa
      Non mi risulta l'esistenza di editti tipo spegnete la TV.Lo attesta la presenza di Fico che presiede la Commissione Parlamentare che dirige il servizio pubblico della informazione radiotelevisiva.Mi risulta anche che la nostra assenza dai teleschermi ha ridotto notevolmente l'interesse per molte trasmissioni, indebolendo la posizione della RAI nei confronti della concorrenza.
    • Daniele F. Utente certificato 3 anni fa
      Per "chiunque" non intendo di certo i troll, pensavo fosse superfluo specificartelo, ma se vuoi capire quello che ti pare accomodati pure. Altra info..tu la televisione l'hai spenta, io non la posseggo nemmeno ma se la gran parte desidera che i nostri rappresentanti vadano in tv non devono decidere Beppe o Casaleggio ma gli iscritti certificati mediante voto online, questa è democrazia partecipata.
    • Claudio M. Utente certificato 3 anni fa
      "chiunque"? è pieno di troll, disinformatori e tifosi. Ho spento la TV e m'informo solo attingendo direttamente alle fonti, ossia dichiarazioni ufficiali, depositate e riscontrabili. La tv l'ho spenta 7 anni fa, e le poche volte che vedo degli spezzoni in giro, mi viene il vomito per le menzogne che vanno raccontando. La tv è uno strumento "uno a molti", la demodiretta "molti a molti": cerchiamo di non diffondere false informazioni. Che poi tu voglia guardarla, ok, fa pure. Io di 51% di tifosi al governo ne ho già visti tanti. Ora ci voglio gente consapevole: voglio un 51% di m5s che va nei consigli comunali, di zona, regionali, alle partecipate, segua i lavori dei nostri portavoce sui loro canali. Se trovi il tempo per guardare la tv, ma non per quanto sopra, abbiamo un problema di comprensione del "movimento". Idem x la domanda "chi ha deciso". Forse Beppe, forse gli attivisti più a contatto coi territori, forse Gianroberto. In ogni caso è uscito su questi canali ufficiali, dove è nato il MOV, e ne sono fiero. Spegnete le TV!!
    • Daniele F. Utente certificato 3 anni fa
      Chiunque posta commenti su questo sito ti assicuro che fa la sua parte se non come attivista (il tempo non a tutti lo permette) lo fa come passaparola e informazione nella sua cerchia di conoscenti o sul posto di lavoro, l'andare in tv non preclude la democrazia diretta, si possono fare entrambi. Io del tuo 10%, buono solo per un circolo di bridge non so che farmene. Io voglio il M5S al governo!!
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa mostra
      Molto interessante. E...chi l'ha "già fatta" la scelta? Quale Entità, quale Spirito Santo?
  • gianfranco calandrini Utente certificato 3 anni fa
    Se dipendesse da me io non mi sari mai presentato e non mi presenterei a nessuna elezione amministrativa . Il perché ? Se facciamo un ragionamento logico e terra a terra , mi dite come è possibile cambiare realmente le cose con il "sistema" farlocco di leggi e vincoli attuali ?...oltre a controparti che pur di rimanere a galla usano tutti i sistemi più lerci immaginabili? Quello che conta è la politica nazionale e infatti li , nonostante lo schifo che vediamo tutti i giorni, riusciamo a incidere in qualche misura. Non dobbiamo più dimostrare nulla ,abbiamo fatto molto di più di quello che hanno fatto in 50 anni tutti i politici . Nemmeno i fondatori della Repubblica erano arrivati a decurtarsi i compensi come invece è nella regola ferrea del movimento . Che altro serve per far capire alla gente chi è dalla loro parte e chi fa i cacchi propri.Anche i sassi ormai sanno distinguere chi è nel giusto da chi continua a fare solo ed esclusivamente il proprio comodo. Sento sempre dire sistematicamente ,ma tutti i sacrosanti giorni: TV dobbiamo andare in TV , i giornali sono tutto uno schifo , corruzione dappertutto , scandali di tutti i tipi e via di questo passo ...e noi dovremmo ,politicamente, preoccuparci di qualcosa ? Ma via, per favore, è la gente che sostiene questo sistema che deve decidere una buona volta di dire basta, altrimenti ognuno pianga il suo male .Punto. Davvero illuminanti ed emblematici i recenti casi di Genova e Roma ; due tra le persone più trasparenti e pulite del movimento ( addirittura l'anima e fondatore del movimento e la nostra migliore senatrice )sbeffeggiati da "extra galattici Sig. e Sig.ra nessuno" . M girano le OO, ma tanto
  • Franco Paronitto Utente certificato 3 anni fa
    Sondaggi o meno vi state mangiando la base, sembra che siate scomparsi dalla faccia della terra. Ci state distraendo con la storia dell'euro e altre minchiate di poco conto di cui spesso non siete i protagonisti. Mi auguro sappiate cosa state facendo ma ho paura dei risultati di queste elezioni. In caso di disastro mi auguro sappiate perdere, ammettere le vostre colpe e agire di conseguenza. la tv è ancora il mezzo più diretto, sfruttatelo prima che sia troppo tardi. Vi ho sostenuto e difeso, mi piacerebbe continuare
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      eh, magari
  • giorgiorgiò 3 anni fa
    non serve a niente la tv, quel cinquanta per cento semi-analfabeta che non va a votare non segue la politica, segue i cartomanti, la chiesa, il calcio e stop. alle prossime elezioni prenderemo gli stessi voti.
  • andrea ravizzini Utente certificato 3 anni fa
    Ma il sondaggio non è partito da libero?
  • Franco Mas 3 anni fa
    Facciamo tanto, quello che si può e talvolta anche di più, però non basta. Ci tarpiamo le ali da soli. Il nemico politico non c'entra e non c'entrano gli organi di un'informazione pilotata. Perché? Perché chi è sicuro di avere ragione non teme né gli uni né gli altri. Invece il M5Stelle teme se stesso, come se ciò che gli iniziatori sono riusciti a creare potesse loro sfuggire di mano in breve tempo. E allora incombe la paura per le trasgressioni, arrivano le cacciate dal Movimento, le parole d'ordine, i grandi rifiuti, le decisioni prese senza consultazione, gli inviti ad uniformarsi. Per esempio, uno vale uno conta solo per noi del blog e per i simpatizzanti, ma non può contare per tutti, io mi vergognerei di valere quanto vale Grillo che è un punto di riferimento. Io domani posso sparire e nessuno se ne accorge, se Grillo molla se ne accorgono tutti. E allora dobbiamo costruire un "gruppo dirigente" anche noi, sì, che non è una parolaccia ma indica la formazione di politici che siano stati valutati e certificati per il futuro. E non c'entra nulla nutrire il culto della personalità, ma quello della qualità (Per questo non sono d'accordo con il porre limiti ai mandati parlamentari). Tutto questo se si vuole guardare avanti. E se no speriamo nel culo, è sempre l'ultima risorsa.
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ma andare a dire - come ha fatto (il pur grande) Beppe - che il Movimento è orizzontale e non ci sono Capi...behh si basa, conta, sul culto della personalità. Non certo della qualità.
  • GIUSEPPE POLIZZI 3 anni fa
    IL LAVORO CHE NON C'E' E L'INFORMAZIONE DISTORTA. IL PROBLEMA DEL PAESE-ITALIA E' SEMPLICE: ASSENZA DI FIDUCIA NEL FUTURO....E NESSUNO CHE INVESTE. CON QUESTI LADRI AL POTERE (VEDI CONSIGLIERI INTERCETTATI IN EMILIA ROMAGNA)E CON UNA INFORMAZIONE DI REGIME A FAVORE DELLA CASTA POLITICA AL POTERE CHE ESALTA LA POLITICA DEL GOVERNO DEL NULLA ALTRO CHE FUTURO...SIAMO ALLA FRUTTA. IL M5S E' L'UNICO BALUARDO CONTRO LA PARTITOCRAZIA.
  • Franco N. Utente certificato 3 anni fa
    TV, TV, TV, TV, TV. Aspettare un minuto di più significa morire. DOBBIAMO ANDARE IN TV. IO purtroppo penso che i sondaggi dell'Huffington Post siano veri, penso che le manifestazioni di piazza non rappresentino il sentimento del complessivo dell'elettorato (come dimostrato alle europee) e penso che i nostri parlamentari stiano perdendo il polso del sentore delle masse, quelle che votano con lo stomaco e non con la testa ... che sono la maggioranza.
  • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
    e cmq non potete giustificare il calo dei consensi col fatto che nel 2013 erano elezioni nazionali e queste sono elezioni con interessi locali da difendere e con la mancanza di informazione è un'insulto gratuito alla vostra base se nel 2013 vi ho votati è perchè ero informato sul movimento e ne condividevo le speranze e gli obiettivi se oggi non lo faccio più, e con me milioni di altre persone, non è che non mi informo più o siamo diventati tutti disonesti ma semplicemente non condividiamo la strategia usata una volta entrati nelle istituzioni non potete sedervi nelle POLTRONE ed agire come un MOVIMENTO EXTRAPARLAMENTARE spiace che non lo capite ma non funziona così
    • Eposmail. ,, Utente certificato 3 anni fa mostra
      melo p. : io l'esempio te lo faccio lo stesso. Se tu in una comunità (tipo gli zingari) metti a i voti democraticamente se è giusto rubare o no....avrai un'approvazione pressochè totale. Quindi il fatto che ci sia stato un voto ed una maggioranza democratici...avvalora il fatto di poter rubare ???? NNNNOOOO dico IO Ma scherziamo.?? *****
    • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      @ adriano se i circoli sono presenti sul territorio è stanno facendo un buon lavoro come ti spieghi il calo dei consensi? colpa del destino cinico e baro? E BASTA CON LA COLPA è DEI MEDIA anche dal blog la Gente si è stancata si è passati dai 3000 interventi a post del 2013 agli attuali 200 anche i post qui presenti sono da imputare alla KASTA? allora anche Beppe è partecipe al complotto
    • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      @ epsomail poi chiudo se tu muori di sete ti chiedi se il vino è buono o bevi lo stesso? basta con gli esempi.......... lasciano il tempo che trovano ma ti faccio una semplice domanda il m5s ha scelto come strategia quella del duro purismo,,, ok, andiamo avanti ma mi dici a quale percentuale di consenso tu( e altri più influenti) ammetterete che è sbagliata? e per favore non mi raccontare che se le idee sono buone prescindono dal consenso,,, quella non è democrazia ma FEDE ps vi prego smettetela con la favoletta de ." è tutta colpa dei media di regime" non regge con i 9 mln di voti del febbraio 2013 o allora i giornalisti italiani tiravano tutti la volata a grillo?
    • Eposmail. ,, Utente certificato 3 anni fa mostra
      melo p....chissà forse son io a parlare arabo. 1°...una parte del pd andrebbe arrestata..diciamo quelli che la san lunga sul MPS ( Tu andresti a cena con chi è stato a letto con tua moglie? sapendolo..) Secondo te se ti viene proposto....una cavolata..e togli il tuo voto...sai cosa dicono quelli del pd,? che la colpa è nostra...e che siamo noi a mandare in rovina il progetto italia. Sono loro che gestiscono la comunicazione..con i mass media.....e se la caveranno sempre. Alla fine fai quello che vogliono loro.....o ti dicono che sei il traditore della patria. Non ne vieni più fuori...anzi...ti disgregano il movimento. Mai allearti con persone inaffidabili..e corrotte o colluse. Se mescoli una damigiana di vino buono con una di vino cattivo...pensi che il vino che ne esce sia buono o cattivo ? Una volta credevo alla befana.....poi ho cambiato idea alla faccia della coerenza. Non so tu ...se credi ancora a certe favole. *****
    • adriano 3 anni fa mostra
      Non sai neanche di che stai parlando!! A parte il fatto che i nostri circoli sono presentissimi, nella vita politica locale(nord Torino). Informati meglio, perchè in parlamento abbiamo partecipato e fatto votare, nonostante tutti contro, almeno una 30tina di leggine e decreti che vanno incontro alle esigenze del paese. Abbiamo centinaia di proposte, che questa cazzo di maggioranza farlocca, non vuole votare, che darebbero un grande aiuto a tutti. Informati meglio, prima di scrivere!
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa mostra
      Concordo con Eposmail. Il M5S è al di sopra di certe cose ed è per questo che è ancora inattaccabile, moralmente parlando...
    • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      @ epsomail andiamo nel concreto consultazioni con bersani lui presenta i suoi 8 punti( molti dei quali vicini alle posizioni del movimento),il m5s ne presenta altrettanti il pd presenta i suoi nomi per il governo il m5s l'altra metà si vota la fiducia e si va avanti,,, il pd vuole inserire una porcata sottobanco? ministri m5s si dimettono e si propone la sfiducia,,, conseguenze: 1) si va a votare coi cittadini consapevoli di chi ha fatto il furbetto. 2) altro governo per fare le porcate? m5s al 50% e cosi difficile da capire? eppure non mi sembra un ragionamento x geni da nobel
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa mostra
      E' attraverso una certa "democrazia" che sono nati i rapporti tra Stato-Mafia. Al M5S questo tipo di collaborazione non interessa, e se teniamo conto che partiti come il PD avevano al loro interno circa 400 indagati, capiamo meglio che certe alleanze è preferibile lasciarle perdere...
    • Eposmail. ,, Utente certificato 3 anni fa mostra
      melo p.: ...con i compromessi ??????? ..ma cosa vuol dire compromessi ? Allora come dice Diba, un conto è trovare un accordo (chiamalo compromesso o come vuoi ) e lì i 5 stelle ci sono. Ed un conto è trovare un compromesso per far passare in condivisione una cosa positiva in cambio di una porcata...e li il M5 stelle non c'è ..e non dovrà esserci. L'italia è piena di questo genere di compromessi...far passare una legge..che ti porta avanti di un passo..assieme ad una porcata che ti porta indietro di due passi. Mi sa che sei fuori carreggiata. *****
    • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      @ zampano il m5s è dei cittadini che l'hanno votato o è solo di alcuni capibastone sai io sono rimasto al vecchio slogan 1V1 e se gli uno in maggioranza dicono che con gli altri partiti si debba collaborare,,,, si collabora e i vecchi statuti diventano obsoleti,,, in democrazia, alta o bassa, funziona così
    • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      @ epsomail voterò chi mi convincerà che voglia impegnarsi a cambiare sto paese,,,, coi compromessi,,,anche come diceva Max Catalano a "quelli della notte" meglio un tozzo di pane duro oggi che nulla domani non credo di essere nelle condizioni di Matusalemme per aspettare che qualche rivoluzionario arrivi al 51%
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa mostra
      Qualora tu voglia vedere alleanze con altri partiti, forse hai sbagliato tutto. Nessuna alleanza e nessuna delle loro ideologie verranno mai seguite. Il M5S è a sé stante, non insegue gli altri partiti, è un movimento popolare e ha un suo programma. Se gli altri lo appoggiano, ok. Noi appoggiare gli altri? Decisamente NO. Forza M5S!
    • Eposmail. ,, Utente certificato 3 anni fa mostra
      ...allora chi meriterà il tuo voto ? O ti asterrai ? Son curioso che mi informi sulla tua ...meditata soluzione......così tanto per capire ...sai...ehm.. *****
  • Alessandro L. 3 anni fa
    Ottima scelta per la denuncia. In quanto ai sondaggi..... direi totalmente inattendibili. Chi ci crede ancora ai sondaggi, dopo le ultime pessime figure ?
  • Eposmail. ,, Utente certificato 3 anni fa
    TV si TV NO ...oggi riospito un commento di un simpatizzante: ************************************************************** Sono d'accordo che i nostri portavoce vadano in piazza ad informare i cittadini ma purtroppo penso che questo non porti al risultato di convincere le persone che non vanno a votare perchè schifati o votano per i soliti "tanto è lo stesso" a dare fiducia al movimento. Io paragono la maggioranza dei cittadini italiani ad un branco di pecore che "ascoltano" il cane da guardia solo quando questo abbaia. Per farsi ascoltare ed avere l'attenzione da questi cittadini io sono convinto che bisogna andare in TV, ma non come abbiamo fatto finora, ma "abbaiando" come fanno tutti gli altri. Gli interventi che i nostri portavoce facevano collegati dall'esterno ai vari talk erano sempre precisi e puntuali, ma molti telespettatori "pecore" erano disinteressate e continuavano a brucare, mentre quando i cani in studio facevano finta di abbaiare tra di loro (per poi andare a mangiare l'osso insieme) queste diventavano tutte attente e vigili ed al momento del voto si ricordavano solo degli abbai (finti). Bisogna inondare i talk con la presenza fisica in studio dei nostri migliori "cani da guardia della democrazia" e ogni volta che le controparti abbaiano falsità (sempre!!) bisogna abbaiare ed abbaiare sempre più forte "la verità". Solo così secondo me si otterrà rispetto ed attenzìone da parte delle "pecore". E.R. ************************************************************* ***** Commentatore in marcia al V 3 day. Commentatore che partecipa alle Europee. Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle.
    • marina s. 3 anni fa
      A me francamente questo modo di definire gli italiani come "pecore" infastidisce molto. Oltretutto mi ricorda anche il detto berlusconiano: " bisogna essere proprio dei coglioni per votare la sinistra". Bene, non esistono pecore né coglioni, ma persone, ognuna dietro i propri affanni. Il fatto poi che molte persone si uniformino all'idea ritenuta predominante in un determinato periodo è cosa fisiologica: per quieto vivere e per evitare ogni stress da cambiamento, in molti si adeguano e "tirano avanti" alla meno peggio. Mi spiegate come fa una persona comune ( sempre quella che sta dietro i propri affanni quotidiani) a farsi un'idea di cosa sia il Movimento 5 Stelle e di cosa faccia/proponga concretamente? Va sul blog, vede la "Cosa"? Il Movimento è un'entità semi-astratta di cui quella persona sa poco o nulla. Sta al Movimento farsi conoscere, entrando nelle vite delle persone attraverso il mezzo comune a tutti, la TV.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Il cane muto non abbaia. Questo è il punto. Per fare un esempio, basta considerare lo show in cui Borghezio si apprestava a rispondere pacatamente a quella del PD (che aveva appena finito un monologo) e dove la Gruber diceva: spegnetegli i microfoni. E' successo su La7 qualche giorno fa e non è la prima volta che vedo comportamenti così poco imparziali da parte di noti conduttori televisivi...
    • Eposmail. ,, Utente certificato 3 anni fa
      ..non è mio il commento,...ho solo dato spazio ad un simpatizzante. tutto quà. *****
    • gerbert g. Utente certificato 3 anni fa
      se questa e' la tua opinione degli Italiani, sta pur certo che non ti voteranno mai
  • Roberto C. Utente certificato 3 anni fa
    Gli altri usano TUTTI i mezzi ( leciti e non..) per raccattare voti , noi NO ! Basta guardarsi intorno che c' e' o Renzi o Salvini , in tutte le salse , come il prezzemolo , OVUNQUE ! Se noi arrivassimo al 15 % sarebbe un gran risultato, dal momento che ci arriveremmo ' puliti ' , se questo ci basta... Se la Lega ci supera e il PD ' tiene ' ci scordiamo anche il 15 %. La mia paura e' quella...
  • Calì Marco (sapienzafinanziaria) Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe, guarda questa community cosa ha creato!!!! www.umarcocali.com/2014/11/conligus-di-cosa-si-tratta-cose-cosa.html
    • Calì Marco (sapienzafinanziaria) Utente certificato 3 anni fa
      Il blog è suo?
    • PI ME Utente certificato 3 anni fa
      Che si sta facendo pubblicità qui.
    • Calì Marco (sapienzafinanziaria) Utente certificato 3 anni fa
      Buongiorno PI ME, Milano. Cosa intende dire per "Pubblicità gratis?". Mi può spiegare nel dettaglio cosa intende? Grazie. Le auguro una splendida giornata. U. Marco Calì
    • PI ME Utente certificato 3 anni fa
      Pubblicità gratis????
  • Loramari P. Utente certificato 3 anni fa
    A proposito del rapporto con i giornalisti in generale, leggevo un post di M.A. Cavallaro che, riferendosi al tipo di comunicazione mediatica dei 5 Stelle ritenuta “arrogante e presuntuosa”, scrive “Ho paura che il M5S si sia cacciato in un vicolo cieco, dal quale non ne puoi più uscire” http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2014/11/chiudere-le-porte-delle-stalle-quando-i-buoi-sono-scappati-questo-rimane-da-fare-al-m5s.html bellubellu commenta paragonando il m5s al corpo umano in cui tutte le cellule interagiscono per il buon funzionamento del corpo stesso. Non volendo essere disfattista come Cavallaro e seguendo la riflessione di bellubellu, mi chiedevo quali sono le cellule del corpo 5stelle che non stanno funzionando bene, quale potrebbe essere la malattia e quale la cura. Qualcuno qui si è fatto un’idea in proposito?
    • luciano locatelli Utente certificato 3 anni fa
      Quello che tento di esprimere ora e' una riflessione sulle situazioni simili che ho incontrato nella vita. Partiamo dall'inizio anni '90; il settimanale "cuore" chi non lo conosceva? Era diretto da M Serra (diventato un giornalista del giorno, ma non mi interssa) che poteva prendere una retribuzione molto piu' elevata e non lo faceva (un precursore). Ebbene, piacesse o no quel giornale di sinistra lo leggevano anche quelli di destra, molte volte piaceva meno a quelli di sinistra, in sostanza spaccava il culo perche' crecava di affermare delle realta' anche scomode per la sinistra. E la gente non ne poteva piu' dei politici che affermavano ad ogni elezione che il risultato del loro partito era stato positivo, sempre e comunque. Avverto questo nel M5S un ripercorrere lo stile di chi si contesta... "Ma noi affermiamo la verita'!"..Giusto, corretto, ma e' "come" viene affermata che mi sta stancando, quanto spazio viene lasciato all'autocritica? (non basta scivere "faremo degli sbagli"), quante energie vengono dedicate ad illustrare quello che viene proposto? (non basta rispondere "ha ma c'e' il link qua o.. la.., documentati!") se rapportiamo tutto questo alle energie che si impiegano per dire "loro sono ladri, sono stronzi. disonestiecc. ecc.) vedremo che siamo in bassissima percentuale. Non basta concentrarsi la maggior parte delle volte, a puntare il dito contro.
  • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
    stò post mi sa tanto un mettere le mani avanti mi spiego comune di Bologana lista m5s comunali 2009 ( prima volta della lista m5s) 3% regionali 2010( sempre nel comune di Bologna) 8,1% comunali 2011 Bologna 9,4% politiche 2013 bologna 19,1% europee 2014 Bologna 15,3% come si può notare dalla nascita dell'm5s, nel 2009 fino alle politiche 2013( voto non locale) il grafico mostra una tendenza alla salita del consenso per il movimento nel 2014 alle europee (voto d'opinione) per la prima volta il M5s diminuisce i suoi consensi Ora se il m5s presenta un'esposto contro l'HP ci sta, se l'Annunziata ha sbagliato è giusto che paghi, ma che si voglia cercare scusanti preventive per un'eventuale calo dei consensi degni da politici da prima repubblica mi sembra non faccia onore all'onestà dei 5stelle
    • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      zampano ma sei duro di comprendonio ho tirato fuori le salme del pci e del msi per farti capire che alle europee ( quando queste si sono svolte a distanza delle politiche) i partiti che avanzano nel consenso elettorale sono sempre stati quelli all'opposizione, mentre i partiti di governo le hanno sempre perse tranne che questa volta lo vuoi capire che le europee sono le elezioni dove prevale il voto di opinione e se questa volta gli elettori del 5stelle sono stati a casa non è perche erano poco interessati, ma erano DELUSI prima il movimento di grillo capisce il motivo della delusione, prima arresterà l'emorragia di voti altrimenti...... che è causa del suo male.....
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa mostra
      melo p parli di PCI e MSI in un periodo in cui esistevano ancora le ideologie, ma è da quasi trent'anni che queste non esistono più e che la politica è cambiata. Considera anche che da oltre un decennio gli italiani hanno imparato a conoscere l'Europa, e la maggior parte di loro la detesta. Ecco perchè ci sono molti astenuti e di conseguenza calo voti). Citaz: "(..) è interessante vedere quanto sia cambiato il dato sull’affluenza rispetto alle ultime europee. Il 62% dei Paesi Ue ha un trend negativo, con il numero di votanti del 2014 inferiore a quello del 2009. L’Italia è uno di questi, con un -6,45% nell’affluenza al voto."
    • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      fosse come dici tu i risultati delle europee sarebbero stati totalmente diversi nelle elezioni di opinione quelli che vanno a votare sono quelli maggiormente impegnati vai a vedere come nelle europee dei tempi passati crescevano sia il pci che il msi e crollavano i partiti moderati di governo
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa mostra
      Le europee in realtà non interessano quasi a nessuno, tant'è che gli italiani vogliono uscire da questa UE. Il referendum fuori dall'euro, grandissima iniziativa promossa dal M5s prova che i consensi del movimento sono in salita...
  • Monica C. Utente certificato 3 anni fa
    L'Italia sta diventando sempre più un Paese gestito da predoni, collusi, delinquenti, corrotti e bande criminali. I primi a volere che le cose vadano così sono proprio la maggior parte dei giornalisti. I cittadini hanno espresso desiderio di voler cambiare a partire dal 2013 e sebbene l'informazione ce la stia mettendo tutta per fare in modo che il cambiamento non vada avanti, se ne dovranno fare una ragione perchè non permetteremo ai LADRI di smembrare il nostro Paese. Forza e Coraggio M5S !
    • Monica C. Utente certificato 3 anni fa
      ciao Galeazzo R., GR ti ringrazio ... scusami ma forse ho problemi di memoria ... mi pare che sia la prima volta che ti leggo o sbaglio ? .. non è che mi confondi con qualche altra monica ?
    • Galeazzo R. Utente certificato 3 anni fa
      Buon giorno Monica..condivido come sempre i tuoi commenti..ciao bella..
  • lorella lisciani 3 anni fa
    M5S, UNICA VOCE INDIPENDENTE della nostra società. Quanto ai travisatori della verità a cottimo devono solo vergognarsi e mettersi la maschera! Per chi ancora continua ad ascoltarli, perdendo inutilmente il suo tempo, è utile sapere che una menzogna per quanto ripetuta non si trasforma MAI in verità! Infine, a chi definisce i grillini adepti di una setta, o peggio nullità, rispondo: - quante delle innumerevoli affermazioni o proposte dell'ex comico sono state dapprima ciecamente osteggiate e derise, ma poi "rubate o copiate" o adirittura eseguite per risolvere il problema? Molte! Ma in pochi hanno il coraggio di ammetterlo!-
  • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 3 anni fa
    O.T. Forse questo commento darà fastidio ma lo scrivo, nella speranza che si faccia una riflessione. Non si può pretendere se dopo aver scritto un libro (invece di pubblicarlo si chiude in un cassetto) e lamentarsi poi che nessuno lo ha letto! Se si pensa a quante oche starnazzano sugli schermi televisivi e nonostante vomitino cazzate, raggiungono ugualmente lo scopo di fare pubblicità al “partito”, dovrebbe farci capire che non abbiamo a che fare con una popolazione così acuta intellettivamente, da capovolgere i fatti e leggere dietro le righe! Vendere fumo è un arte leggera – diceva mio nonno - non costa nulla e il guadagno è certo! Questi “giovani sbruffoni” rappresentano l’ultimo anello del degrado politico, morale, civile, economico e culturale raggiunto da questa ex “nobile nazione”. Un coglionazzo che si circonda (come il suo predecessore) di una marea di papere, galline e polli, ha capito che raccontare favole rende e così facendo è arrivato dove sta! Se questo popolo fosse in grado di scegliere, di capire, di ragionare con la propria testa non avrebbe affidato per più di venti anni la nazione ad un branco di immorali e indecenti personaggi. Questa popolazione ha la necessità di essere svegliata da quella sorta di incantesimo in cui vogliono tenerla e come possono svegliarsi se noi invece di fare rumore, tacciamo? E’ urgente quindi avere un “portavoce” che spieghi nei tg ma anche nei talk show (difendendosi quando provano a metterli in difficoltà anche ferocemente tipo Sgarbi) così gli passerà la voglia e impareranno a rispettare gli ospiti tutti.
    • venutalmondo * Utente certificato 3 anni fa
      Brava Maria Pia QUOTO!!!!!!
  • Ugo 3 anni fa
    Avanti così! A mazzate tutti quelli che sparano balle sul M5S! Denunciarne più che si può e diffondere la notizia in modo che la gente sappia chi manipola la stampa e per conto di chi. Questo può essere il primo passo che mostra la verità occultata e manipolata per mantenere la criminalità di governo (ladro). Era quello che volevamo leggere!
  • venutalmondo * Utente certificato 3 anni fa
    "Il fatalismo è la via più stravagante per accettare l'inevitabile." mah! stiamo diventando fatalisti.......:(
  • enzimadamore .., roma.. Utente certificato 3 anni fa
    Il nemico, marcia,alla tua testa e intona una lagna infinita
    • Giovanni Ernani (from budapest) Utente certificato 3 anni fa
      Un inno scritto da Mariano Apicella?
  • PIETRO MUSCARI Utente certificato 3 anni fa
    Insomma, io penso che se riflettiamo sulle esperienze reali vissute come mv5s, possiamo arrivare a due prime conclusioni: Il primo punto debole di un sistema che si fonda sulle menzogne diffuse dai media di regime è che le illusioni si infrangono di fronte alla realtà. Tu puoi raccontare in tv che gli inceneritori non fanno ammalare, ma vallo a raccontare a chi ci vive vicino agli inceneritori;Il secondo punto debole è che nessuno può impedirci di lanciare leggi di iniziativa popolare e petizioni che ci consentano di informare su vasta scala i cittadini bypassando l'informazione di regime. Però è chiaro anche che, per vincere l'eterna guerra contro i partiti, bisogna cambiare il sistema mediatico. Ma come fare? Il mv5s non è al governo! Negli scacchi non sempre si ha il controllo del gioco, ma si può costringere chi lo ha a fare delle scelte difficili. Immaginate una legge di iniziativa popolare indetta dal mv5s per riformare complessivamente il sistema mediatico italiano. Immaginate che raccolga milioni di firme. I nostri parlamentari la presentano in parlamento, sotto i riflettori accesi dell'opinione pubblica. I partiti devono prendere una scelta, per loro, drammatica: devono discutere la legge popolare oppure devono cassarla? Se la discutono, vedono amputato il loro organo di potere. Se la cassano, ci fanno una figura di merda davanti all'Italia. E in ogni caso, vinciamo perchè gli italiani sono più consapevoli di come funzionano le cose nei media italiani. E magari se sanno si fidano di meno. Quindi io, per reagire vigorosamente contro i nemici alle porte, propongo queste due mosse: 1) Ricevere nelle istituzioni tutti quei cittadini calpestati ora da Renzi ora da Salvini. Creare con loro dei tavoli in cui scrivere programmi e, se necessari, organizzare manifestazioni fuori dai palazzi 2) Andare in TV non solo a chiudere la bocca ai clown che concorrono con noi ma anche e sopratutto a denunciare la fogna dell'informazione.Fare una legge popolare vs media
  • Daniele C. Utente certificato 3 anni fa
    Sondaggi o meno è innegabile che abbiamo dei problemi di comunicazione non poco evidenti,o si cerca di migliorare oppure non saprei che altro dire.
  • bruno franchi 3 anni fa
    Caro Beppe, capisco che vuoi infondere l'ottismo ma Reggio Calabria dimostra che la spinta propulsiva che ha portato il M5S al 25% si è trasformata in discesa libera verso il baratro di un consenso sparito che purtroppo si vedrà alle elezioni di Reggio Emilia. La Verità che la gente non capisce un CAZZO e il Voto a Renzi e alla Lega lo dimostra in tutta la sua tragica IDIOZIA. L'UNICA COSA DA FARE E FARSI VEDERE IN TV PER RACCONTARE LA VERITA' altrimenti sarà la Fine di un SOGNO, e l'inizio del Fascismo in ITALIA poichè la disperazione delle periferie si farà partito come sta avvenendo e la valanga dei Barbari idioti e violenti come insegna la storia si prenderà l'Italia.
  • PI ME Utente certificato 3 anni fa
    Io ho conosciuto il M5S dai banchetti nella campagna per le politiche del 2013. Solo dopo ho cominciato a frequentare il blog. E devo dire che da allora di banchetti a Milano non ne ho più visti.
  • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa mostra
    "son sempre qui a vivermi addosso" così cantava quello che voterà SEL alle regionali d'Emilia: una frase che si attaglia all'impasse attuale del Movimento. Cantava anche: "purtroppo, non so come, siete in tanti e molti qui davanti ignorano quel tarlo, mai sincero, che chiamano "Pensiero"... ------------------ http://www.youtube.com/watch?v=LZyCVqbj4rg e http://www.youtube.com/watch?v=gMFxZ-t0pO4
  • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
    @per una cara amica "Ogni volta che ti conoscono tu sei una cosa data per scontata e da quel momento in avanti non sarai più capace di rompere i legami dei loro pensieri. Io personalmente amo la libertà di essere sconosciuto." Viaggio a Ixtlan-Castaneda
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao flatello! Grazie, felice che almeno tu l'abbia apprezzato:)
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Ciao solella anche Carlos Castaneda ! Me cojoni... complimenti, cultura olistica eh :))) A bientot
  • PIETRO MUSCARI Utente certificato 3 anni fa
    Se però, in qualche modo, si riesce a bypassare il sistema mediatico, i partiti si cagano sotto. Lo dimostrano i fatti. Vi ricordate quando abbiamo fatto un referendum pro o contro acqua pubblica? Vi ricordate cosa dicevano i media e cosa dicevano i partiti? L'acqua deve essere privatizzata. Seguendo la logica per cui chi controlla l'informazione allora controlla per forza le menti dei cittadini, il risultato di quel referendum avrebbe dovuto essere a favore della privatizzazione. Invece il no è stato il risultanto di gran lunga più votato. Come mai? E un precedente curioso. Io credo che in questo precedente ci stanno due punti deboli che neppure i media di regime possono coprire: la realtà delle cose e la campagna referendaria. Mi spiego. Ai cittadini puoi dire tutte le stronzate che vuoi e questi possono pure far finta di crederci, fino a quando la realtà non bussa alla loro porta. Tutti erano convinti che Berlusconi era il numero 1 fino a quando non è arrivata una crisi. Tutte le illusioni si spezzano quando i problemi descritti vividamente in tv li vivi sulla tua pelle. Se poi trovi un movimento politico che fa una campagna referendaria, raccogliendo le firme, informando cittadini risvegliati dalle loro illusioni, allora la vittoria è garantita.
    • Al. 3 anni fa
      ... infatti .... il referendum per cui hai votato non chiedeva affatto di ripubblicizzare l'acqua ed ha solo prodotto immobilismo assoluto su tutte le aziende per i servizi pubblici locali!!!! Se l'informazione per il referendum sull'euro sarà come quella sui c.d. referendum sull'acqua stiamo apposto!!!!!!!!!!!
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Cosa centra Farage? Farage è un onorevole italiano e si occupa dei problemi del nostro Paese?
    • carlo 3 anni fa
      p.s. chiedi a farage se e' pro o contro l'acqua pubblica.
    • carlo 3 anni fa
      ho notato pero' una cosa: ok il m5s e' sempore stato per l'acqua pubblica. ma ai tempi del referendum solor aramente si sono visti rappresentanti dei 5s nei media a psiegare le loro posizioni. ne ho visti di altri apritit, movimenti etcetc., ma non dei 5s. e in equsto stesso blog, e' caduta uanc ortna di silenzio in prossimita' (mesi) del referendum. strana cosa. e ora sic erca di far passare la vittoria dei no come una vittoria del m5s? diamoa cesare quel che e'd ic esare, diciamo che e' unavitorria di chi ha promosso il referendum, raccolto le firme e l'ha portato veramente avanti. ma questo il m5s (blog, grillo-casaleggio, simpatizzanti, parlamentari etcetc.) non lo fa. strana cosa.
  • clara carboni 3 anni fa
    Ho letto troppe cose in questi giorni, informazioni su quanto e come il M5S sta perdendo consensi, la storia della Taverna fra i falsi borgattari del PD, le case di Grillo e il resto! Sono stanca di tutto questo e sappiamo benissimo quanta gente che non puo' ricevere altro, si informi attraverso la televisione o la carta stampata! Non possiamo dare ancora l'occasione alla Lega e ai fascisti di riprendere forza e nemmeno a tutti gli altri che ci hanno distrutto in questi decenni. Fate qualcosa! Il M5S deve uscire, farsi sentire, far capire cosa sta facendo Renzi! sembra incredibile che possano ancora passare fatti come quello del Nazareno, eppure è così!! Ho veramente paura!
  • anna q. Utente certificato 3 anni fa
    ma andare in tv no?Ma siamo duri di testa, votiamo se vogliamo la tv o no
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Sarebbe bello ma non conviene. I politici che tu vedi in TV non sono un pericolo per il PD, quindi vengono trattati in maniera quasi garbata ed equa. Il M5S, al contrario, è una seria minaccia e dato che il PD gestisce TV e giornali (non diversamente dal cavaliere) andare in quei trash-show sperando di poter parlare liberamente è un suicidio. In TV ti possono togliere l'audio, usare estrapolazioni da pensieri espressi, attaccare di gruppo, farti rispondere su argomenti idioti scelti da loro (es. la Bignardi che chiede a Diba se il padre è fascista allo scopo di demonizzarlo) e così via. Formigli, Innocenzi, Floris, Gruber e compagnia bella sono lì che non aspettano altro...
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Francesco Amodeo 21 h · Ora chi vuole uscire dall'euro è considerato un folle, un complottista; veniamo attaccati e censurati. Presto però i poteri forti che formano il cartello finanziario avranno pronto il piano per passare alla moneta mondiale e per farlo dovranno far crollare le altre monete tra cui l'euro. A quel punto le nostre tesi verranno pubblicizzate ed esaltate e noi che le abbiamo predicate in tempi non sospetti verremo considerati una sorta di semidei. In attesa che il sistema decida di consacrare il nostro passaggio da uomini folli e deliranti a semidei vi comunico che per non essere anche noi funzionali al piano del cartello dobbiamo smetterla di dire che vogliamo distruggere l'euro e dire semplicemente che vogliamo una moneta sovrana. Ps: Oggi The guardian annunciava la fine dell'euro entro pochi anni. Sono i primi segnali che la profezia si sta avverando. Ad essere complottisti difficilmente si sbaglia.
    • carlo 3 anni fa
      se fanno cascre lpeuro, a maggior ragione saprebberpo far cascare la lira, legata solo alla nostra malatissima economia. e hai voglia te di stamapre moneta. chi se la prende. p.s. non si capsice perhce' gli stati che hanno moenta "sovrana" (tipo bangladesh, zambia, costa d'avorio etcetc.) non sono tutti ricchi, basta che stampano moneta.
  • carlo 3 anni fa
    i due scheriamenti (pd e destrsa) vanno sul velluto (e qeusto me ne dispaice molto) perche' manca l'alternativa. l'unica alternativa, il m5s, si autoisola (non va in tv, il parlamento o da sola o niente, picconate a possibili alleati di tante battaglie fatibili etcetc.) e, con scelte assurde, si autosputtana davanti a tanti di coloro che potevano (o erano) il suoi simpatizzanti. male che vada, per i due partiti (pd-pdl) aumenteranno le schede bianche o i non votanti, ma allora che glie ne frega. anzi, casomai la ametmatica e il modo di fare i conteggi, a percentuali, li da' anche in rialzo. ci vanno a nozze con qeusta situazione. il top per loro, che sia pur facendo schifo (e continaundo a farlo) non si sentono in pericolo. sis entono impuniti. l'"esercito" che dovrebbe contrastarli e' "in altre faccende affacendato", e' in supercazzola con se stessso.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Pietro Ancona 17 novembre alle ore 21.33 · Modificato · L'Orologio Paradossale della CGIL La Camera vota la Job Act il 26 Novembre ma la CGIL ha proclamato lo sciopero il 5 dicembre. Per fare che cosa?
    • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
      dividi et impera
  • PIETRO MUSCARI Utente certificato 3 anni fa
    ... al popolo italiano chi è destinato a vincere le future battaglie elettorali. Allora occorre fare una riflessione: qual'è il punto debole dei partiti? Per capirlo occorre studiare il loro modus operandi. Loro fanno le peggiori porcate nelle istituzioni e, una volta fuori, vendono le loro porcate come oro colato o le omettono. E, come sappiamo, usano media proprio a questo scopo. Ma cosa sarebbe i partiti senza i media? Niente. Con una stampa libera sarebbero spazzati via. Quindi, occorre attaccare alla base il potere del sistema attaccandone la fonte: le tv, i giornali i siti internet pilotati ecc... Salvini o Renzi non hanno di per sè un potere tutto loro, in quanto la loro popolarità non scaturisce dalle loro idee ma, piuttosto, dal sistema mediatico che distorce ad hoc le loro idee per farli sembrare dei grandi
  • enzimadamore .., roma.. Utente certificato 3 anni fa
    Dalla serie A ci ha portato in serie C. Fra una settima faremo la 3°categoria Ma st'Allenatore quando lo cambiamo? Beh comunque preparatevi, il botto sara Grande!
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      a quando caccoladamore?
    • enzimadamore .., roma.. Utente certificato 3 anni fa
      Non sto parlando di Renzi.Lui anche se ci stà massacrando,a modo suo è un vincente
  • Bacia Mano Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno anche oggi ce la cantiamo e ce la suoniamo tra di noi! ps dopo aver letto le intercettazioni alla regione Emilia registrate da parte di un nostro grillino mi e' venuto subito in mente le intercettazioni ndrangheta di ieri a Milano e dintorni con Mazzini e Garibaldi...sono simili!!! lo scopo e' sempre quello di rubare soldi illegalmente non faccio distinzioni! aloha
  • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa mostra
    [...]quando non si nota un solo elettore ai suoi comizi come dimostra la foto[...] --- Non ci posso credere, ma chi l'ha partorito questo cumulo di inutilità e ovvietà? La frasetta sulle piazze vuote poi è una perla. Ingenuità? Fretta? Inesperienza? Negligenza? E chi se ne fotte di "loro"? Dei loro imbrogli? E bastaaaa! Con la faccia di quella scrofa malefica che non posso evitare di vedere...
  • PIETRO MUSCARI Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe Grillo e cari colleghi del blog, vi scrivo con molta preoccupazione. Due anni fa il l'esercito dei cittadini con l'elmetto, dei cittadini a 5 stelle, aveva concluso con una roboante vittoria una marcia inarrestabile iniziata qualche anno prima. Convogliando la rabbia popolare in un movimento democratico, il mv5s aveva lentamente ma inesorabilmente conquistato interi comuni e intere regioni. Con le politiche del 25 febbraio 2013, di fatto, il mv5s aveva ultimato la sua campagna conquistando Roma e, quindi, tutta l'Italia. Da quel momento il sistema si è ribellato cingendo d'assedio ogni roccaforte conquistata dal mv5s. Ha usato tutti i mezzi che aveva per espugnare le roccaforti del mv5s. Messi sotto una pressione inumana, i portavoce del mv5s hanno commesso degli errori. A volte, si sono spaccati al loro interno e, si sa, divisi è più difficile vincere. Altre volte hanno commesso degli errori di organizzazione. Ma l'errore più evidente è quello di comunicazione: quando il mv5s vinceva delle battaglie epiche tutto passava sotto silenzio e quando il mv5s perdeva tutto veniva esaltato all'inverosimile. Obbiettivo del sistema: togliere al mv5s il favore popolare e creare divisioni e dissapori all'interno del suo stesso elettorato. Infatti, quando qualcuno si ribella ad un regime, cerca il sostegno popolare, senza il quale sarebbe spazzato via. Così, ad ex., fu per Mazzini che, senza sostegno, fu sconfitto. Adesso il mv5s, ancor in possesso di molte roccaforti, ancora capace di grandi vittorie, è al minimo storico dal punto di vista della fiducia popolare e da l'idea di essere logoro, sul punto di cedere. D'altro canto, partiti come quello di Salvini stanno pericolosamente crescendo. Anche l'Italia sta avendo la sua Alba Dorata mascherata. Il mv5s è alle prese con due nemici che puntano ad eroderlo alla base: Renzi ( in caduta libera ) e Salvini ( in crescita ). Il mv5s deve in qualche modo reagire, e in modo molto vigoroso, per far capire...
    • enzimadamore .., roma.. Utente certificato 3 anni fa
      Non si farà mai niente di concreto se prima non ci liberiamo di questi 2 babbei che hanno accentrato tutto il potere decisionale nelle loro mani. Il M5S deve tornare nelle mani della gente che lo ha votato
  • Paolo M5S Utente certificato 3 anni fa
    Giornalisti servi del potere, per anni hanno preso per il kulo la gente, adesso grazie al M5S questi giornalisti venduti sono usciti allo scoperto.
  • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
    Un momendo di addenzione, un sontaggio della Annunziata! https://www.youtube.com/watch?v=p6wCaRw08kQ
  • Claudio M. Utente certificato 3 anni fa
    ma perchè dare ancora visibilità a sta gente? basta!! Non voglio più vedere le facce dell'annunziatarenziberluscalupialfanobrunettasantorofloris e compani... sono il passato, sono parte integrante del problema che vogliamo risolvere. Il loro lavoro lo abbiamo capito benissimo: impedire che la gente abbia un pensiero proprio, insistendo con una comunicazione di regime volta a decidere per noi quale deve essere il nostro futuro. Basta. Basta parlare di loro, del nulla, dei loro sondaggi farlocchi. M5S è una macchina che produce contenuti, usiamoli!! http://www.agenparl.com/?p=123239
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    La cosiddetta Casta non è solo fatta da politici, ma da un'amalgama di persone che hanno convissuto per decenni. Comprende anche giornalisti,burocrati,magistrati, professionisti,sindacalisti,etc..tutti interessati alla conservazione dello status quo.
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    Provate a chiedervi quanto costa al PD tapezzare tutti e dico TUTTI autobus e filobus di tutta l'emilia romagna con la foto del suo candidato. Evito di scrivere il nome del candidato perchè non mi piace fare pubblicità ingannevole. VOTATE DP che ne vedrete delle belle. Già stanno facendo cose ignobili se poi hanno dalla loro anche la stampa italo/estera il gioco è fatto. FORZA GRILLINI !!!!
  • Andrea B. Utente certificato 3 anni fa
    Bravo Beppe bravo Gianroberto è ora di querelarli e di denunciarli e cominciare a afrgli pagare i DANNI togliergli i soldi immeritati è l'unica cosa che può fare male a questi minus abens o per meglio dire SUBUMANI. Avanti cosi M5Stelle LA STRADA è GIUSTA !!!!! Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.
  • angelo 3 anni fa
    certo che mandare Di Maio in tv o la Castelli e altri bravi POTETE FARLO. organizzare tavolini, gazebo per parlare nelle piazze potete farlo.
  • venutalmondo * Utente certificato 3 anni fa
    ahahahah cominciate a clik.....armi? noooo, vebbè....ridicoli ahahahah
  • Ezio Bigliazzi Utente certificato 3 anni fa
    CIAO RAGAZZI DEL BLOG, NULLA DA DIRE SUL POST, MA APRIRE LA PAGINA E VEDERSI LA FACCIA DI QUESTO IMMONDO ESSERE COSI' DI BOTTO SENZA UN SEGNALE DI PERICOLO E' QUANTOMENO AZZARDATO. PENSATE ANCHE A NOI VECCHIETTI CON UN CUORE ORAMAI PROVATO. GRAZIE ANTICIPATE.
  • giorgiorgiò 3 anni fa
    ancora con questa tv, ma basta, basta dio carbonaro!
  • Maria D'Amico Utente certificato 3 anni fa
    Io penso che ci sarà un forte astensionismo. La gente preferirà non andare a votare piuttosto che votare noi. Questo dovrebbe farci riflettere.
    • venutalmondo * Utente certificato 3 anni fa
      d'accordissimo!!!!!! :)
  • niko d. Utente certificato 3 anni fa
    Al Sig. Sietearrivatiallafrutta. STO ASPETTANDO LE TUE RISPOSTE CHE NON ARRIVANO!! Per cortesia Dammi un'alternativa valida che non sia composta da indagati e condannati, che rinunci ad una parte dei propri proventi, che non abbia politici voltagabbana o politici di professione da decenni, che non usi soldi pubblici, che non sia collusa con le lobby, che abbia detto e fatto ciò che ha proposto in campagna elettorale, che non abbia nominati (ma gente scelta dai cittadini) .... FORZA ... RISPONDI! Altrimenti Se non sai darmi tu un'alternativa buona (io la voto da domani se vuoi!) sei qui in malafede solo per denigrare.
    • niko d. Utente certificato 3 anni fa
      giusto! Ma intanto, visto che non c'è alternativa migliore, corri a votare m5s anche tu ;)
    • Danilo Rossi 3 anni fa
      Ti rispondo io. Un'alternativa valida è uno che oltre a quello che proponi non abbia nelle sue liste ex radicali, ex verdi, anarcochic, pendagli di SEL, sinistrorsi universitari, ecc. queste sarebbero le caratteristiche per cui correrei a votare M5S.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Europa TTIP: LA STORIA SI RIPETE ttip DI ALBERTO BAGNAI goofynomics.blogspot.it La crisi è democratica: colpisce la maggioranza. Le persone colpite, che appartengono agli ambiti più disparati, ogni tanto reagiscono, e lo fanno in base al proprio bagaglio culturale e alla propria esperienza di vita, com'è normale che sia, e ciascuno ponendo se stesso, quello che sa e quello che ha fatto come chiave di lettura privilegiata. È umano. Abbiamo così letture botaniche della crisi, letture filateliche della crisi, letture giuridiche della crisi, letture naturalistiche della crisi, e chi più ne ha più ne metta.
    • Armando . Utente certificato 3 anni fa
      Io non leggeri più Bagnai. Quello ormai fa visibilmente politica. Lo ha detto lui stesso scrivendo poco tempo sul blog "io so come collocarmi". Adesso parla con il PD e Fassina. Conoscendo il PD secondo voi perché? Gli hanno promesso qualche futura poltrona. Qualcosa. E lui, come tutti gli uomini vanitosi, debole alle adulazioni, ha ceduto e ci sta lavorando. Poi nel merito dell'euro ha ragione. Ma ha perso smalto, si è montato a testa e si è messo a fare politica. Brutta fine per un economista "indipendente".
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/11/cassazione-equitalia-non-puo-pigniorare.html
  • Sietearrivatiallafrutta 3 anni fa mostra
    PAOLA TAVERNA A TOR SAPIENZA COSA AFFERMA? DI NON ESSERE UN POLITICO MA UNA CITTADINA? DAL SUO FESSOBOOK VEDO TUTT'ALTRA AFFERMAZIONE! https://it-it.facebook.com/Paola.Taverna.M5S INUTILE RIBADIRVI CHE MI FATE SCHIFO!
    • Leonardo C. Utente certificato 3 anni fa mostra
      TROVO QUESTO COMMENTO INSULSO E PRIVO DI CONTENUTI. QUANDO IL TUO PD AVRA' SFASCIATO TUTTO PIANGERETE LACRIME DI SANGUE...
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      tu sapessi te a noi.........
  • giulia acerbis 3 anni fa
    OT Complimenti alla Annunziata per la bella TIROIDE da manuale di endocrinologia ahahahah
  • Antonio Tasso 3 anni fa
    Bisogna andare in televisione!!! Fare una scelta tra i più capaci e contrastare questo continuo fango che ci viene gettato addosso. La contestazione alla Taverna (per quanto ritengo fosse organizzata) dimostra come la gente sia facilmente influenzabile dal primo che capita e che incanala la rabbia per i propri scopi. Pensate che quelli di Tor Sapienza o del Giambellino si informino sul blog o vadano in rete???
    • Gian A Utente certificato 3 anni fa
      Zampano è vero. Le prime consultazioni è successo così. Ma poi lo scenario è cambiato. Il regime ha preso le sue misure, con l'arma della propaganda ha modificato le intenzioni di voto degli italiani. Anche io sono incline a non andare in teatrini preparati per il regime. Ma rifiuto l'idea che non ci sia il modo di confutare pubblicamente le porcate che dicono e fanno.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      E tu come pensi che si è affermato il movimento? Grazie alla RAI, a Mediaset, a La7... o a giornali come la Repubblica, l'Espresso ecc? Grazie a Internet.
  • Augusto B. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Sarà pure fuffington ma ciò non toglie che il disastro è annunciato. Candidati sconosciuti e assenza di TV non portano voti. E' un vero peccato e non capisco perchè ci si ostina a sbagliare.
  • venutalmondo * Utente certificato 3 anni fa mostra
    vabbè che dire? continuiamo nella nostra pregevole coerenza e raccoglieremo polvere.... eppure tu Beppe, sei uno stratega sei un grande comunicatore perchè nn cambiare strategia?
  • Sietearrivatiallafrutta 3 anni fa mostra
    VI STUPRANO VI ROVINANO UNA VITA INTERA VI SEPARANO DAI VOSTRI FIGLI SE PERDETE IL REDDITO VI FARCISCONO DI CRIMINALITA' DI OGNI GENERE ........................ E STATE QUI A CLICCARE? VOTATE LA NIPOTE DI ROMANO PRODI E GODETE, RAZZA DI CODARDI! AH AH AH AH AH AH AH
    • Leonardo C. Utente certificato 3 anni fa mostra
      CONTINUA TU A VOTARE I TUOI POLITICI DI MERDA...ALEMANNO E ORA IL NEO-SINDACO PDIOTA. CI AVETE LASCIATI IN MUTANDE VERGOGNATEVI, BRUTTI LAZZARONI
    • niko d. Utente certificato 3 anni fa mostra
      DEVI ANCORA RISPONDERE ALLE MIE DOMANDE!!! ... o forse non hai alcuna risposta o alternativa??
    • Federico G. Utente certificato 3 anni fa mostra
      sei in buona compagnia...click!!
  • Claudio S. Utente certificato 3 anni fa
    I GIORNALI ! L'ITALIA AL 49° POSTO PER LA MALAINFORMAZIONE...DOPO LA NIGERIA !
  • Marco 3 anni fa
    Grandi, denunciate sta gente di merda.
  • Rosa Strati 3 anni fa
    ORA PER CONFONDERE LA GENTE STI FALSI. SI SONO I SONDAGGI FALSIFICATI .
  • palilia libanora 3 anni fa mostra
    Questo post, più che una denuncia, sembra un mettere le mani avanti - "OK, prenderemo molti meno voti che alle Europee. Ma vedrete alle politiche che botto!". In effetti, i sondaggi delle elezioni di domenica in la Calabria danno il movimento al 2,5%. Cerca di dare speranza ad un'armata che si pensa in rotta?
  • giorgiorgiò 3 anni fa
    _-_- . ma che deve dire m arco trav aglio, i t alk sh ow sono in crisi, i gio rnali chiudono... apro pos di t elevisao e gior nalao, adesso per ché m arco trav aglio dice ve nite in tel evisao state tu tti a rom pere l'apelle con sta te levisao. cevt amenteee... comenò, i t alk sh ow sono in crisi per ché tanto sono tutti pa ppa e ci ccia e il po polo t-el-epatologico si annoia, i gi ornali invece pure, che deve dire... dif-atti alla fine se ne è ito finalmente tal mente ta nto ci cre deva.
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Mi piacerebbe che oltre a questo ci fosse un blog dove potessero scrivere solamente gli iscritti al Movimento. Siamo decine di migliaia e forse i commenti sarebbero più seri, a favore o contro ma sicuramente più seri, senza togliere nulla all'eventuale battuta allegra. Magari, oltre al documento, l'iscrizione e la frequenza a un meetup, non proprio obbligatoria ma tanto per capire chi scriva.
    • Ezio Bigliazzi Utente certificato 3 anni fa
      VADA PER LA LIBERTA' DI PENSIERO, MA NON LA STUPIDITA' ED IL DILEGGIO GRATUITO. SEGNALIAMO I COMMENTI FUORILUOGO RIPETITIVI ED OFFENSIVI.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Premesso che sa di casta, sono convinto che non cambia nulla. Uno può anche dare i propri dati e prendere parte ad uno o più meeting (magari al solo scopo di intervenire e influenzare il movimento) e poi votare ben altro. Io ho letto diversi post di gente che dice di votare il M5S, ma il contenuto dei medesimi faceva pensare il contrario, che fossero sostenitori del PD giunti qui solo per orientare certe scelte.
  • Gigliotti Mirco Utente certificato 3 anni fa mostra
    E' inutile pubblicare post indignati, tanto li leggiamo noi, i soliti. O vi rendete conto che la TV è ancora importante, oppure il M5S farà un gran botto, ma al contrario. DOBBIAMO USARE LA TV.
  • stefano s. Utente certificato 3 anni fa
    WWW.RUFFIANINGTONPOST.PD
  • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
    O.T. Buogiorno Blog. Leggo l'ennesimo post megafonato. Sono sincero: non lo accetto più. Ho la sensazione di vedere un carosello dello stesso prodotto, pubblicizzato in trecento modi diversi, senza che vengano descritti gli ingredienti. Se su una confezione non leggo il contenuto, non la prendo, non so che nutrimento può dare e quali rischi mi troverei ad affrontare per la salute. Credo di aver capito che l'euro è stata una grande puttanata, ormai sputtanata alla gande, siamo d'accordo, l'ho capito e, come me, credo, la maggior parte di noi tutti. Però voglio dire una sola cosa: - SE AL MOMENTO DI FIRMARE PER IL REFERENDUM IO NON HO TUTTE LE INFORMAZIONI SUI RISCHI CONCRETI, REALI, DEL PASSAGGIO ALLA MONETA NAZIONALE, NON FIRMO. - SE NON SO COSA AVVIENE AGLI INTERESSI BANCARI DI UN MUTUO, NON FIRMO. - SE NON SO COSA CI SI DEBBA ATTENDERE PER AVVIARE UN'IMPRESA, NON FIRMO. - SE NON SCRIVETE ALMENO CENTO POST ILLUSTRATIVI SU QUANTO LA GENTE DEVE ATTENDRSI, TECNICAMENTE, ECONOMICAMENTE.......................................................NON FIRMO.
    • Ciro Cirano Utente certificato 3 anni fa
      Sopravviveremo.
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa mostra
      C'è un limite agli assegni in bianco e alla pazienza, siamo intanti sul crinale! Ciao Lupo :)
    • niko d. Utente certificato 3 anni fa
      Ripeto che queste son solo le firme per indire un referendum ... prima dell'eventuale referendum vero e proprio passerà più di un anno. Il referendum serve proprio per smuovere la gente ad informarsi su cos'è l'euro, su quali sono gli accordi europei ed i trattati. E' l'unica maniera per accendere il confronto su questo tema. Senza "una fiammella" il confronto non si accenderebbe mai. Neanch'io so bene se accettare o no l'euro ... ma voglio che il problema venga posto. Che la discussione si accenda. Che la gente si confronti e capisca ciò che non viene mai affrontato. Per questo serve raccogliere le firme.
    • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
      NON MI BASTA VOGLIO SAPERE DI PIU' SE NO NON FIRMO
    • niko d. Utente certificato 3 anni fa
      Questa è la raccolta firme per proporre un referendum (ora non si fa alcuna scelta) ... Poi una volta che il referendum viene accettato ci saranno sicuramente tutti i dibattiti adeguati pro e contro euro per poi decidere se sì o se no.
  • niko d. Utente certificato 3 anni fa
    Ottimo! Bisogna fare denunce dove ci sono infrazioni. Bisogna RIPORTARE LA LEGALITA' IN ITALIA e l'unica via è quella legale. Se in un centinaio di denunce almeno il 10% vanno a segno, quello avrà una ripercussione mediatica non da poco, soprattutto se ad essere colpiti sono esponenti dei partiti. Usano qualsiasi metodo per fermarci? E noi usiamo qualsiasi metodo per denunciare gli scempi
  • venutalmondo * Utente certificato 3 anni fa
    @Arj nn vorrei pensassi ad una mia conversione forse, sono solo arrabbiata, anzi, di più! ma nn toccatemi il Beppe ahahahahah!
  • lio c. Utente certificato 3 anni fa
    Adesso nell Huffington post lavora Claudia Fusani la prezzemolina dei giornalisti TV. Qualche tempo fa era dell' Unità! Carina, ma quando apre bocca parla a senso unico contro cinquestelle. Fa parte di quei giornalisti che hanno trasformato una testata nobile come l'Unità in una pattumiera democristiana. Ricordo addirittura titoli in prima pagina che esaltavano Berlusconi. Di questo gruppo di finti progressisti fa parte anche la ben nota Annunziata ("In momenti drammatici come questi conviene tenerci stretto il governo PD/PDL").
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      scusa, ma non sono daccordo. L'unità è sempre stato un giornale adatto per pulirsi il deretano. Con Gramsci era un giornale, dopo è diventato carta igienica...
  • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
    Vogliamo cercare metodi sicuri per sto caspita di voto ? Le altre votazioni sono state tutte AMBIGUE , il cuore dell'ambiguità è il VIMINALE con un criminale ormai assodato quale sia Alfano . non è possibile che il paese vada da una parte e ci ritroviamo sempre le stesse persone dall'altra nelle stanze del potere . Cosa gli daranno a NCD dopo l'ennesimo favore che farà alla Casta dei Criminali , già hanno i tre ministeri più redditizi del paese . I deputi e senatori andassero a controllare le fasi degli scrutini al VIMINALE , accertamenti su chi riceve i risultati dalle sezioni , chi da i risultati , i programmi usati , se ci sono possibilità di imbrogli . Fatelo per il paese .
  • Sietearrivatiallafrutta 3 anni fa mostra
    I SONDAGGISTI DI REGIME VI STANNO TENENDO SU, ALTRO CHE DENUNCIARLI! 9 MILIONI DI PERSONE GLI INTERESSANO FESSI, GANDIANI E IN CABINA ELETTORALE ........... PIUTTOSTO CHE INCAZZATI NERI, SENZA BANDIERE DI PARTITO O MOVIMENTO (SEQUESTRATORI DEL DISSENSO) ED IN PIAZZA!
    • niko d. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ehi frutta! Attendo le tue risposte: (te le riporto) dove sono i redditi di quelli che TU hai votato? (non dire che non voti perchè è una balla) Da dove arrivano i loro redditi? Te lo dico io ... dallo stato. Grillo può avere quante case gli pare, almeno lui i soldi non li ha pescati dai fondi statali. Pertanto ogni accusa è solo fuffa. CHI E' SENZA PECCATO SCAGLI LA PRIMA PIETRA. Ne aggiungo un'altra: Dammi un'alternativa che non sia composta da indagati e condannati, che rinunci ad una parte dei propri proventi, che non abbia politici voltagabbana o politici di professione da decenni, che non usi soldi pubblici, che non sia collusa con le lobby, che abbia detto e fatto ciò che ha proposto in campagna elettorale, che non abbia nominati (ma gente scelta dai cittadini) .... FORZA ... RISPONDI, DAMMI LA TUA ALTERNATIVA
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Non capisco perchè tu ce l'abbia tanto con noi e continui a scrivere qui. Perchè non ti fai i cazzi tuoi? E' solo una domanda, puoi continuare in eterno per quanto mi riguarda.
  • Eposmail. ,, Utente certificato 3 anni fa
    Ok Salvini...pure lui è bravo....come tanti altri. OK OK................ Io che sono del NORD EST...vorrei sapere cosa ne pensa o cosa ha votato salvini per : Doppio mandato, Parlamento pulito, Rinuncia dei finaziamenti o rimborsi (come da referendum) Preferenze in legge elettorale, Conflitto di interessi. Finaziamenti ai giornali. Politometro. Pensioni da 90.000 euro. Mi sembra che queste cose siano fondamentali......e non solo gli immigrati...o cos'altro ? ***** Commentatore in marcia al V 3 day. Commentatore che partecipa alle Europee. Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle.
    • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
      http://yespolitical.com/lega-nord-il-dossier-dellinfamia/
    • Augusto B. Utente certificato 3 anni fa
      salvini ci ruba voti che ci spettano di diritto e lo fà con la TV. Dobbiamo pretendere che i nostri vadano in Tv a dire tutti i minuti del giorno per tutti i giorni quello che hai scritto nel tuo commento. Salvini ci stà rubando i voti da sotto il culo!!
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      Salvini cavalca solamente il cavallo vincente o, meglio, piazzato. Non glie ne frega nulla di quanto tu chiedi. Gli basta andare a premio.
    • Eposmail. ,, Utente certificato 3 anni fa
      venutalmondo *: Ciao, è vero si affonda...eccome. Ogni uno in italia ha un gruppetto di marinai...con ordini diversi, e chi ha più personale a disposizione (renzi)...non fa nulla per trovare soluzioni di come non affondare. Chi esegue gli ordini...brancola nel buio. Chi da ordini giusti..viene ascoltato da pochi. Mi pare che chi ha veramente il potere in mano...sia come Nerone..che suona la cetra... mentre roma brucia. Penso che la nave affonderà....sperando di trovar la soluzione prima che arrivi "l'uomo " forte. :) *****
    • venutalmondo * Utente certificato 3 anni fa
      ehhhh Ammiraglio lui è uno stratega...... qui, si affonda.....chieda aiuto alla capitaneria
  • maurizio b. Utente certificato 3 anni fa
    se vogliono votare il PD lo votino ,poi quando la pianura padana sarà x le piogge tutto un mare non vengano a rompere i coglioni
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Ma chi se ne frega dei sondaggi del puffingtonpost! Facciamo la nostra propaganda come si deve e che loro scrivano quello che vogliono.
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      può darsi, chi lo può sapere?
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Sarà il fatto che io voto il M5S e lo tutelo e tu no?
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      Non mi convinci. C'è qualcosa che non nei tuoi commenti.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Ignorare i falsi sondaggi? Mai. Questi hanno il potere di influenzare la gente e quindi danneggiare il nostro movimento.
  • venutalmondo * Utente certificato 3 anni fa mostra
    piuttosto che fare ANALISI dei SONDAGGI vogliamo cominciare a fare ANALISI DELLA NOSTRA STRATEGIA DI COMUNICAZIONE???????????????
  • ino lino 3 anni fa
    ma chi è gigi marzullo?
  • Paolo Lo Iacono 3 anni fa
    Finalmente l'ufficio legale si e' messo a funzionare. Almeno fara' da deterrente contro la disinformazione. Cerchiamo di risolvere il problema delle presenze in tv. Chi la dura la vince.
  • harry haller Utente certificato 3 anni fa
    "Giuro di rinnegare tutto fino alla fine della settima generazione , tutta la società criminale fino ad oggi riconosciuta, per salvaguardare l’onore dei miei saggi fratelli. In nome di Garibaldi, Mazzini, La Marmora, passo la mia votazione sul conto di Buttà G. Se prima lo conoscevo come un saggio fratello fatto e non fidelizzato, da questo momento lo conosco per un mio saggio fratello. Sotto la luce delle stelle e lo splendore della luna, sformo la santa catena, nel nome di Garibaldi, Mazzini e La Marmora, con parole d’umiltà, sformo la santa società". Possibile che una società civile (?) possa farsi intimorire da quattro coglioni ignoranti? Ma come minchia parlano?? (l'unica cosa "sformata" di questi minchioni, è il cervello, più simile a quello d'un babbuino che a quello di un essere umano).....
    • Federico G. Utente certificato 3 anni fa
      Rispondo a Enzo Chiesino... condivido la tua osservazione: L'ignoranza non ha fondo, se non fosse perchè scaturisce da una indagine dei Caramba e della Boccassini, penserei ad una barzelletta. Anzi No, non credo che questi siano i capi di una cosca così piotente, c'è un livello superiore, questi poveretti sono solo manovalanza senza cervello. Ho le stesse sensazioni, mi fa strano che gente così sia un vertice mafioso..sarebbe un vertice da poco, sonno solo dei galoppini. Piuttosto credo che, chi ha in mano gli affari sporchi della mafia sia molto più potente, sicuramente un cerchia ben definita ed altolocata, ma non pubblico a questi che sono intercettati. Ci scommetterei.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Io, invece, penso che sia proprio questo il "livello superiore": non ci sono menti raffinatissime, ma solo la brutalità e l'ignoranza di una classe politica affine a quella mentalità: brutalità ed ignoranza, le due cose che davvero governano il Paese, "dall'Alpi alla Sicilia".....
    • Enzo Chiesino Utente certificato 3 anni fa
      L'ignoranza non ha fondo, se non fosse perchè scaturisce da una indagine dei Caramba e della Boccassini, penserei ad una barzelletta. Anzi No, non credo che questi siano i capi di una cosca così piotente, c'è un livello superiore, questi poveretti sono solo manovalanza senza cervello.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Sfortunatamente, con la nostra classe politica costituita da mascalzoni e cialtroni questi individui, che io metterei volentoieri al cappio, sono favoriti dalla burocrazia e dalle leggi incomprensibili che vigono nel nostro Paese e le loro organizzazioni nascono come funghi un po ovunque. Quando gli onorevoli e i rappresentanti del governo che hanno stretto rapporti tra Stato e mafia scompariranno, nel senso che cadranno da poltrona, si potrà parlare di pulizia etnosociale e si potrà includere nello stesso gruppo, come unica razza, i politici che non hanno svolto i loro compiti e i mafiosi che li hanno serviti...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      ...gli darei tanta galera fino a che non riescano a declamare tutta la Divina Commedia a memoria.....
  • birimbi 3 anni fa
    concordo con il post, e da tempo che i tg fanno passare servizi in cui esistono solo centro destra e centrosinistra , sopratutto a livello regionale ma anche nazionale il m5s va da solo giustamente , mentre loro sono delle armate brancaleone che poi per il potere di una poltrona non data vanno in crisi . noi dobbiamo mettere luce questo ad es troppo spazio alla lega sulla riforma fornero , che poi vuole tornare ad allearsi con belusconi , che voto' quella riforma dovete farvi sentire di piu' , su questo tema . altrimenti anche noi veniamo indicati come quelli che che hanno aumentato l'eta' pensionabile , fatta da monti berlusconi , bersani e casini
    • elisabetta z. Utente certificato 3 anni fa
      intanto ci siamo fatti soffiare da Salvini l'opportunità di un referendum sacrosanto contro una legge scellerata...
  • Armando . Utente certificato 3 anni fa
    spero che queste denunciano abbiano prima o poi effetto. Siamo stufi di queste regole non rispettate.
  • speed king 3 anni fa
    La Sig.ra Costamagna rende chiara quale sia la realtà della perniciosità del job-act descritto e decantato dalla Signorina Picierno.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Stiamo parlando di una vera scamorza: la Picci, poveretta, non fa testo....
  • Sietearrivatiallafrutta 3 anni fa mostra
    "Sono l’unico che fa politica e ci ha rimesso dei soldi", diceva nel marzo scorso. Oltre al reddito dichiarato, sul 740 di Beppe Grillo spiccano le diverse proprietà puntualmente riportate sul documento. Prima tra tutte, la villa di Marina di Bibbona. Vi sono poi un appartamento a Rimini con box, un box a Valtournenche (in Valle d’Aosta), e un appartamento a Megéve, in Francia, dotato di due posti auto. Grillo possiede anche un appartamento a Lugano, con posto auto e cantina. SE TUTTI I CITTADINI ITALIANI POTESSERO DOTARSI DI TUTTI QUESTI METRI QUADRATI, ABITATI PIU' DALLA POLVERE CHE DAGLI ESSERI UMANI, L'ODIERNA CEMENTIFICAZIONE SAREBBE COSA RIDICOLA!
    • niko d. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ehi ... sto ancora aspettando la tua risposta
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa mostra
      Beppe ha fatto i soldi con decenni di attività artistica e non ha obbligato mai nessuno ad andare ai suoi spettacoli, mentre i politici li hanno portati via dalle tasche degli italiani con una marea di tasse e con iniquaitalia (ma dovrei dire piu' correttamente chiedendoci il pizzo). Beppe con i suoi soldi può acquistare ciò che gli pare, i politici no, perchè quelli sono soldi nostri.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa mostra
      Le solite cazzate: il problema è solo costruire là dove si lo possa fare.
    • niko d. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Senti ... dove sono i redditi di quelli che TU hai votato? (non dire che non voti perchè è una balla) Da dove arrivano i loro redditi? Te lo dico io ... dallo stato. Grillo può avere quante case gli pare, almeno lui i soldi non li ha pescati dai fondi statali. Pertanto ogni accusa è solo fuffa. CHI E' SENZA PECCATO SCAGLI LA PRIMA PIETRA.
  • Enzo Chiesino Utente certificato 3 anni fa
    A volte penso che il Movimento non voglia guadagnare la maggioranza degli elettori, forse siamo impreparati a governare ? Concordo con alcuni che hanno scritto "bisogna buttarsi nella mischia" l'Italiano percepisce solo la notizia che fa scalpore, non ha cervello per l'approfondimento, il ragionamento , l'analisi, l'italiano è un brontolone da Bar poi si disinteressa di tutto, in alcuni casi non va neanche a votare, quanti di quelli che protestano pensate che poi vadano a votare ? pochissimi forse nessuno. Una TV del Movimento con Grillo che settimanalmente arringa i telespettatori, gli onorevoli che si scatenano alle camere , questo serve per avere visibilità in una massa di addormentati svogliati. W M 5 ***** muoviamoci hanno paura di noi, faranno di tutto per ridurci al silenzio.
    • Enzo Chiesino Utente certificato 3 anni fa
      Qualsiasi sistema si scelga va bene, purchè si possa ascoltare la voce del Movimento. Purtroppo la TV è ancora la regina della comunicazione. Esiste ancora una LARGA parte di popolazione che non usa il PC e non legge il BLOG, come è possibile raggiungere questi milioni di Italiani ? La piazza non basta, è solo una piccolissima vetrina. Serve il martellamento quotidiano, facile da attivare, proprio con il telecomando. W M 5 * * * * *
    • speed king 3 anni fa
      Estremamente d'accordo sulla prima parte: chi protesta e poi non vota, ha evidentemente la mangiatoia bassa (Chi piange fotte a chi ride, proverbio napoletano). Per quanto riguarda la TV a 5S, ho i miei dubbi, poichè il telecomando è un'arma micidiale. Bisognerebbe fare un canale di telenovelas intervallate da duri interventi politici, se non fai così, non attiri l'attenzione degli italioti baconi ignoranti.
  • venutalmondo * Utente certificato 3 anni fa
    no, nn posso crederci adesso ci attacchiamo anche ai sondaggi l'Huffington Post, così come qualsiasi altro, scrive e noi QUI a protestare..... vogliamo piuttosto fare qualcosa ieri SALVINI contro tutti, HA VINTO! ....e noi???????
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Enzo l'ultima intervista fatta a Borghezio a La7 era una comica. Quando stava rispondendo garbatamente a quella del PD, la Gruber ha detto: abbassategli i microfoni. Vergognoso. Questo purtroppo e' cio' che offre la TV, non un dibttito ma un monologo, solo che non è il nostro, è sempre quello altrui. Fanno qualsiasi scorrettezza per tutelare il loro partito, il PD.
    • venutalmondo * Utente certificato 3 anni fa
      Enzo siamo una "forza" immobile nella propria pregevole coerenza....... ma così, dove andremo a finire?
    • Enzo Chiesino Utente certificato 3 anni fa mostra
      Sarà anche vero quello che scrive Zampano, allora bisogna reagire aprendo un canale dedicato e gestito dal Movimento, sono sicuro che si farebbe il pieno di ascolti, certo la TV non è gradita ai dirigenti del Movimento, è però l'unica arma che abbiamo per ribattere le menzogne, in caso contrario restiamo nel nostro limbo a rimuginare. Peccato si potrebbe sbaragliare questa Casta collusa ladra e falsa.
    • venutalmondo * Utente certificato 3 anni fa
      io sono in pace....tu? :) forse nn hai compreso il messaggio ma sai qui, chi sa solo mandare a f...... non ha altro da dire, DA PROPORRE e da comprendere NON è UN SONDAGGIO, è UN DATO DI FATTO!
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Salvini è unto dal signore, entrerà nelle grazie di berlusconi e renzi e governerà insieme a loro. Ecco perchè non viene troppo maltrattato dai conduttori prezzolati, a differenza di ciò che avviene con i rappresentanti del M5S. Amen. Vai in pace...
  • giuseppe o 3 anni fa
    il vecchio gioco del paragonare elezioni diverse, mele con pere, col solo scopo di addurre presunte vittorie proprie e sconfitte altrui... Io non mi ci presto. Un gioco per politicanti che credono che la gente sia stupida e non sappia che nelle elezioni locali entrano in gioco fattori diversi rispetto alle elezioni nazionali.
  • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
    sbaglio o è sparito un intero post??
  • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
    l'ultimo link del post è sbagliato. quello giusto è http://sondaggipoliticoelettorali.it/
  • alma gemme 3 anni fa
    ..gli Italiani sanno che ogni giorno ha la sua dose di bugie...e si limitano a non credere quello che viene raccontato via cavo e facendovi un'accurata selezione. Meglio il rude vaffa di Beppe tutto sincero e leale...ed i suoi programmi realistici.
  • Giovanni Ernani (from budapest) Utente certificato 3 anni fa
    Finalmente mettiamo mano allo Studio Legale. Tra rispettare la libertà di espressione e il continuare a tollerare passivamente la valanga di calunnie e di menzogne che quotidianamente travolgono il MoVimento c'è la sua bella differenza. Unum castigabis, centum emendabis. Speriamo sia solo l'inizio e non rimanga un fatto isolato, anche se il Divo Giulio diceva: "una smentita è una notizia data due volte".
  • ignaro sconosciuto Utente certificato 3 anni fa
    Movimento 5 Stelle, unica scelta di vero cambiamento. Verissimo, ma non si deve stare affacciati alla finestra a guardare e a non fare un tubo. Si poteva iniziare il cambiamento gettandosi nella mischia e sporcandosi le mani ma, se siamo in mano a questa Santa Alleanza di farabutti, massoni e delinquaenti, la colpa è principalmente del M5S che è stato a guardare. Alle prossime elezioni, se ci saranno, andrò a nutrire la schiera degli astensionisti.
    • Aldo 3 anni fa
      Amico mio ... e poi finisco, ma come fai a non capire? Nessuno dice che il PD non fa porcate, ma le cose, in democrazia si decidono a maggioranza!!!! Supponiamo che A punti a fare cose che valgono -40; B punta a fare cose che valgono -50 C punta a fare cose che valgono +80! A, B, e C hanno circa il 30% e si decide a maggioranza! Noi siamo C, quale potrebbe essere la strategia migliore per ottenere il più possibile da questa situazione? Se C sta a guardare, A e B si accordano e si ottiene -45, se C si accorda con A può sperare di avere +20 che non sarà +80 ma meglio di -45 è!!!! Se non ci si accorda nessuno, si torna al voto ma con la legge elettorale che abbiamo si torna al punto di partenza (30% a testa). Questa era la situazione all'inizio! Dirai ok,A e C si accordano ma sicome A fa schifo si torna al voto comunque! Bene, ci sarebbe stata la speranza che C aumentasse il consenso (perchè avrebbe proposto, che so, legge elettorale decente, taglio zero costi della politica, ecc. e quindi la gente avrebbe visto che in realtà A non aveva interesse neanche fare qualcosa di palesemente giusto) a scapito di A e magari di B, invece aver spinto A e B insieme, non solo non permette di votare, non solo si continuano a porcate, ma C ha tutto da perdere perchè A e B faranno in modo (media, legge elettorale, ecc.) per metterlo in quel posto a C che alla prossima tornata elettorale, al massimo avrà ancora al 30% e stiamo di nuovo al punto di partenza!!!!Purtroppo più tempo passa e più C sta in difficoltà non riuscendo a fare un fico secco perchè non ha i numeri ed hai voglia a dire e stradire, sono i risultati che parlano (puoi anche giocare una partita meravigliosa, ma se perdi 1 a 0 per un rigore inesistente all'ultimo minuto, gli almanacchi riporteranno solo che si è persa la partita!!!!) Tutto questo la gente, anche del M5*, lo ha capito, e quindi i risultati sono sotto gli occhi di tutti! FINITELA, QUINDI, DI DIRE CHE LA GENTE NON CAPISCE .... CAPISCE FIN TROPPO BENE
    • niko d. Utente certificato 3 anni fa
      Quindi entriamo in maggioranza e votiamo le porcate. Va bene così? Oppure entriamo in maggioranza e alla prima porcata facciamo cadere il governo... cioè subito! (se ti informassi di ciò che ha proposto il pd nei primi mesi capiresti subito). QUindi saresti il DISFATTISTA. No grazie. PD E PDL NON POSSONO VOTARE COSE BUONE!! PERCHE' NON NE HANNO FACOLTA'! HANNO GROSSE LOBBY CHE LI PILOTANO! Ma ancora non l'abbiamo capito?? Guarda i programmi elettorali ... e guarda cosa hanno votato poi!!!! L'esatto contrario!!! Ricordo che il PD alla camera ha maggioranza assoluta, pertanto di cose veramente buone ne poteva fare a bizzeffe! E le cose buone il M5S le ha sempre votate (peccato che son poche!) .. e se al Senato non passavano per colpa delle altre "minoranze"? Potevano avere l'opinione pubblica a favore. Ma il M5S avrebbe dato appoggio alle cose buone se corrispondevano a quanto predicato in campagna elettorale! Punto per punto. Altrimenti avrebbe perso subito la faccia! SVEGLIATI TU, ... SE VEDO ANCORA LEGGERE QUESTE BAGGIANATE VUOL DIRE CHE ABBIAMO LA PORCHETTA SUGLI OCCHI!!! (e che la nostalgia di sinistra x alcuni è ancora forte!)
    • Aldo 3 anni fa
      Dato che sei sveglio, dimmi: Se il Governo pone la fiducia, il Parlamento democraticamente la può dare oppure no!!!. A - Se sei nella minoranza, la maggioranza vota la fiducia e non c'è scampo .... ai voglia Commissioni, carte e carticelle! B - Se sei nella maggioranza ed il Governo fa qualche "porcata" non voti la fiducia ed il Governo cade e se non si forma nient'altro TUTTI A CASA! Se si vuol avere speranza di poter fare qualcosa devi essere minoranza in A o maggioranza in B? Se poi stai in B ma non vuoi perdere la poltrona di cittadino "prestato" ad onorevole e ti fai demolire votando ogni porcata .... è un'altra storia!!!! Ora buona dormita e a riveder le stelle ..... cadenti!!!!
    • niko d. Utente certificato 3 anni fa
      Non è vero perchè molte volte il m5s è stato in accordo in commissione con altre forze e poi in parlamento gli altri hanno votato il contrario. (va a vederti ...). Anche in parlamento stessa cosa! Quindi dimmi ... dovevamo accordarci con chi? Col pd di bersani? ... e perchè non con Forza Italia? Anche con loro si faceva una bella maggioranza in senato ... magari anche con la lega non sarebbe stato male ... Fino a prova contraria L'ITALIA E' UNA REPUBBLICA PARLAMENTARE. LE LEGGI VENGONO FATTE IN PARLAMENTO. MA DA 4 ANNI IL PARLAMENTO NON ESISTE PIU'. TUTTO VIENE FATTO DAL GOVERNO A SUON DI FIDUCIE. QUI LA DEMOCRAZIA NON ESISTE PIU'. CI STANNO PRENDENDO PER IL CULO ... E NOI PENSIAMO ANCORA DI FARE ACCORDI! UN ACCORDO COL PD CI AVREBBE SOLO DEMOLITO. OGNI VOLTA SAREMO STATI COSTRETTI AD APPOGGIARE PORCATE COLOSSALI ... E UN NOSTRO NO AVREBBE VOLUTO DIRE "ECCO, QUELLI CHE FANNO CADERE IL GOVERNO". SVEGLIAMOCI! ... e dimentichiamoci i nostri passati elettorali per cortesia.
    • Aldo 3 anni fa
      Se ci si mette da soli all'angolo, è chiaro che mai nulla verrà approvato!!!! Quindi tutto quello che sta su Camera e Senato è carta straccia, come il referendum sull'euro, ecc.!!!! In democrazia conta la maggioranza dei voti e quindi o si fa parte di una maggioranza (magari concordando pochi e semplici punti in trasparenza) oppure si tace e si accetta il baratro!!!! Si è avuto la possibilità, ma si è scelto di andare dietro al gelido cappellaio matto espellendo chi non la pensava come lui .... adesso lamentarsi è sciocco!!!!
    • niko d. Utente certificato 3 anni fa
      Quindi con chi dovevamo andare? COn forza italia? COn la Lega? Ascolta ... visto che dici che il m5s non ha mai fatto niente, scusami tanto ma allora vuol dire che non sei informato. Ti prendi una mezzoretta e vai sui siti di camera, senato, openparlamento e vai a vederti le centinaia di proposte fatte e tutte bocciate (dagli stessi con cui tu vorresti "buttarti nella mischia").
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Franco, lui è entrambe le cose...
    • Franco G. Utente certificato 3 anni fa
      EE lo dici pure? Sporcarsi le mani con farabutti, massoni, ecc? Si rimetti la testa nella sabbia ma il culetto ti rimarrà comunque scoperto! O Troll o Povero Idiota.
    • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa
      Sei un genio incompreso, meriteresti il Nobel.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      E' proprio ciò che vogliono i personaggi di cui parli; per quel che mi riguarda, e sempre che questa dittatura "molle" lo permetta, sosterrò col mio voto l'unica vera opposizione parlamentare.
  • franco 3 anni fa
    non solo i sondaggi per me sono taroccati pure i risultati elettorali.
    • Enzo Chiesino Utente certificato 3 anni fa
      Concordo perfettamente, forse tra 20 anni sapremo la verità, i risultati elettorali alle ultime Europee sono state senza dubbio taroccate. W M 5 * * * * *
  • Giovanni P. Utente certificato 3 anni fa
    E di questa porcata non ne parlate ?? :Caldaie e climatizzatori: 200 euro di tassa all’anno, con super multe di chi non paga ed in più l’ultimo regalo di Renzi quello che la tariffa rai viene inserita in quella della corrente Io non voglio ritornare al medioevo per colpa di 4 criminali con la storia dell'euro Se non fate quelcosa ci stanno dissanguando
    • Gian A Utente certificato 3 anni fa
      Con l'iva al 22%, dovrei avere il servizio gratuito. Invece è il contrario: si inventano un obbligo tassato. Imposte indirette, e avevo già parlato con l'era monti, di quale negativo impatto fosse l'aumento delle indirette. E oggi si fa sentire l'effetto. Perchè non è immediato, ma quando arriva ci si rende conto dello sfascio che comporta.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Certo, è una tassa "nascosta": del riscaldamento e della caldaia non se ne può fare a meno (anche se molti Italiani, non possono nemmeno più permettersi il lusso di accenderla); la manutenzione di una caldaia, però, comportando un impegno tecnico minimo (che si risolve il più delle volte in facilissimi interventi di pulizia e regolazione), dovrebbe avere parimenti un costo fisso e decisamente "popolare", cosa che prevedibilmente, non accadrà: c'è probabilmente in Parlamento una "lobby" che spinge in tal senso (e comunque, la manutenzione delle caldaie, soprattutto quelle interne, dev'essere fatta per evitare possibili incidenti: occorre trovare un modo perchè questa operazione abbia costi minimi e "sociali", altrimenti, si otterrà che le verifiche diventeranno finte e si pagherà solo il "pezzo di carta" da parte di operatori senza scrupoli: secondo me, le operazioni di pulizia e verifica dovrebbero essere svolte dai Comuni con personale proprio e comprese nella tassazione dei servizi (con un costo minimo e prefissato con le organizzazioni di difesa dei cittadini a livello nazionale e a seconda della tipologìa di impianto)...
  • Gian A Utente certificato 3 anni fa
    Salvati in corner, eh?! Ecco perchè mi appariva un errore con l'invio del post. Un'altra ...zata del genere e le elezioni sono perse a prescindere. Avevo il mex a tono eh! Sul resto, ribadisco: certe posizioni devono raggiungere in maniera capillare gli italiani. Tutti abbiamo visto la constestazione contro Paola Taverna a Tor Sapienza, pochi hanno saputo che era una cosetta preparata e che i contestatori erano seduti al tavolo con la giunta (rossa) di Roma. Giriamo sempre lì: i 5* rimangono un "esclusivo club elitario". Sul post, ormai aspettiamoci di tutto.
    • Gian A Utente certificato 3 anni fa
      Sulla base che i telegiornali hanno un ascolto di qualche mln di persone. Qui non so se passeranno qualche centinaio di migliaia di persone. Sul risultato delle politiche, non facciamoci troppe illusioni. Già le europee hanno segnato il passo, per non parlare delle amministrative. Ho già detto più volte che se non scendiamo nel campo di battaglia attuale, con le armi a disposizione, rischiamo di perdere parecchi treni. Magari fra 10 anni avremo un ragguardevole successo: ma che ci rimane da gestire? Pizzarotti ne è un esempio: hanno spolpato una città e sfasciato i bilanci, poi hanno lasciato strada ad un sindaco estraneo al sistema che deve "pelare" una montagna di gatte. E che penserà poi la gente? A chi punterà il dito? A gente che non sanno neppure più come si chiamava? O a Pizzarotti? Non possiamo pensare di rimanere verginelli all'impatto televisivo. C'è chi rappresenta un partito che dava una "paghetta" da 12 mila euro al figlio del segretario: questo partito è popolare e porta a casa consensi. C'è una alta figura istituzionale che è anche segretario di partito, che dovrebbe parlare pubblicamente SOLO come istituzione, e invece parla come politico. Poi sui contenuti... lasciamo stare. Noi permettiamo queste cose qui. Non si può più aspettare. Confrontiamoci meglio sulla comunicazione alla gente, ma non credo avremo grossi risultati rimanendo sull'Aventino. Vorrei essere smentito subito, adesso.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Gian concordo con Stefano. Inoltre come fai a sostenere che "pochi hanno saputo che era una cosetta preparata"? Su quali basi fai un affermazione simile?
    • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa
      Un club che ha avuto 9 milioni di voti alle Politiche e 5,8 milioni di voti alle Europee. E si parla di voti VERI. E poi ci sono oltre 1570 Meet-up e circa 120 mila iscritti. Un bel gruppetto o no?
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno!!
  • Valter Conti M5☆ Utente certificato 3 anni fa
    Come vedevano l'umore cent'anni fa. Una foto di Beppe Grillo. . L'umore è una delle cose più preziose del cervello humano. È la torcia della mente, sparge la luce. L'umore è la prova più fidedigna di ciò che è naturale, di buon senso, e quando all'uomo gli porti via il senso dell'umore, quello che rimane è appena sufficiente per farne un bigotto bacchettone. Ogni volta che vedo un uomo esageratamente solenne, so che si tratta di una persona esageratamente stupida. Nessun uomo senza umore, ha mai fondato una religione - mai. L'umore vede entrambe le facce: mentre la ragione è la luce sacra, l'umore regge la lanterna, e l'uomo con un perspicace senso dell'umore è salvaguardato dalle solenni stupidezze della supestizione. Mi piace una persona che ha buoni sentimenti per tutti - buona amicizia. ~Robert Green Ingersoll, 1833 - 1899
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus