Napolitano contro il MoVimento 5 Stelle

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
Guarda il video
(00:25)
napolitano_m5s_vid.jpg

"Coloro i quali (il MoVimento 5 Stelle, ndr) pongono la questione in questi termini vuol dire che sanno pensare ad una sola cosa, hanno un pensiero fisso e se ne fregano degli altri problemi della gente e del Paese. Vuol dire che quelli che dicono così non sanno quale tragedia è quella delle carceri. Va bene? Non ho altro da dire." Giorgio Napolitano, Presidente della Repubblica

Ps: Esprimete il vostro pensiero in maniera corretta. Evitate il vilipendio al capo dello Stato

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Fabio Maria Agostinelli Utente certificato 4 anni fa
    L'EU minaccia sanzioni economiche all'Italia per la situazione dei carcerati. Quali sono le percentuali degli altri Paesi europei a confronto riguardo numero di detenuti/popolazione totale, capienza strutture carcerarie/numero di detenuti, guardie carcerararie/numero di detenuti, leggi penali vs sovraffollamento delle carceri ...? Come fanno i Paesi europei ad evitare le stesse sanzioni minacciate all'Italia? Non credo che adottino misure inumane quindi allineamoci nel bene per un'Europa dei Popoli.
  • romeo rotondo 4 anni fa
    ma quando ti viene sto infarto....preghiamo tutti affinche avvengaòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòàòòòòòòòààààòàòàòàòòòòòààààòàòàòàòàòàòàòààòàòàòàòòàòàò
  • Maurizio Ghisi (icioterriccio) Utente certificato 4 anni fa
    Vorrei chiedere solamente una cosa al nostro presidente: <presidente, ma si rende conto che a portare l' italia in questa situazione siete stati voi della vecchia guardia? E secondo lei noi adesso cosa dovremmo fare, accetare in silenzio i vostri errori grazied ai quali non riusciamo a vedere un futuro?
  • Teresa J. Utente certificato 4 anni fa
    PER AVERE FATTO AFFONDARE L'ITALIA...PRENDONO ANCHE TROOOPPPOOO!!! E COME PAGAR UNO STIPENDIO A UNO CHE VIENE A RUBBARE A CASA MIA!!!
  • Massimiliano C. Utente certificato 4 anni fa
    ''Ma mi faccia il piacere''
  • gerardo g. Utente certificato 4 anni fa
    Fai Vomitare, ma il padreterno...
  • Angelo A. 4 anni fa
    "Certo che con lo stipendio che prende il nostro presidente della repubblica è facile fare i perbenisti, con i soldi dei contribuenti. Bisognerebbe sentire anche, chi forse, ha rischiato la vita per arrestare i delinquenti. LUI il P.d.Repubblica viene da un grande partito di perbenisti non c'è da stupirsi. Prima di parlare queste illustre persone dovrebbero fare un esame di coscienza, e ricordarsi che per quanto può essere perbenista non sarà mai giustificato lo stipendio che prende.(tra l'altro piglia più del doppio di quanto ne prende il presidente degli STATI UNITI. Se non si comincia a tagliare la spesa su questi stipendi d'oro sarà difficile abbassare le tasse.... ma fino a che ci sono al governo partiti come PD PDL LEGA SEL UdiCENTRO.. non cambierà mai. La soluzione al sovraffollamnto delle carceri è molto semplice, se ne fanno altre nuove. Come? Semplice, vogliamo dare la possibilità ai carcerati di aiutarli all'inserimento nella società quando avranno scontato tutta la pena? Bene, insegnamogli un mestiere muratore, imbianchino, falegname, eletricista... Rendiamoli partecipi nella costruzione delle carceri. Almeno quando escono avranno imparato un mestiere e con qualche soldo in tasca. PS. Sono curioso di sapere se con l'indulto si liberasse un truffatore che ha tentato di svaligiare un'appartamento del nostro president e magari ha anche picchiato lui o un suo famigliare, il nostro President sarebbe ancora favorevole all'amnistia?"
  • Rosario Montuori 4 anni fa
    Popolazione carceraria in Italia: 30/11/2010 69.155 30/06/2011 67.394 30 nov 2012 66.529 31/08/2013 64.835 Dati presi da: www.giustizia.it/giustizia/it/mg_1_14.wp?frame10_item=1 Perchè è scoppiato il caso adesso?
  • FAUSTO COPPI 4 anni fa
    Napolitano chi? Quello che faceva la cresta sui rimborsi dei voli quando era parlamentare europeo? o un altro
  • nillo f. Utente certificato 4 anni fa
    Ho sentito il compenso che verrà elargito al quella specie di presentatore pervil festival di San Remo,è una vergogna alla faccia della crisi la Rai come si sà è in perdita continua. Molto probalmimente toccherà pagarlo noi il caro Fazio con l'aumento del canone. E' ora di finirla cari italiani dovremmo tutti e dico tutti non pagare più il canone una sorta di ammutinamento. Ripeto è una vergogna quanto c'è gente che vive con una misera pensione. Caro Grillo spero che tu e i tuoi politici riuscirete ha bloccare questo schifo.
  • franco scurti 4 anni fa
    carissimi politici non eletti ufficialmente dai cittadini, ma grazie a questo sistema elettorale vi trovate a governare una nazione in gravissima difficoltà economica e politica. chiedo a voi tutti centro sinistra e centro destra da buon padre di famiglia: se un capo famiglia in difficoltà economica continua a sperperare soldi, i figli che reazione dovrebbero avere? sicuramente il messaggio di un vecchio veterano politica della vera sinistra documentate ufficialmente i vostri guadagni pagati da cittadini e pensionati che non riescono a pagare le tasse, dove voi in modo consapevole fate finta di niente. io la sera prima di andare a dormire, al posto vostro mi farei queste domande. un cittadino italiano che sempre con sacrifici di lavoro e pagando con molte difficoltà le tasse dovute e intenzionato di trasferirmi all'estero per questi ultimi avvenimenti politici pensando solo alle poltrone, non di coerenza ma non so di cosa. saluti il compagno scurti rocco franco
  • francesco mitridate 4 anni fa
    caro beppe, ormai il tuo gioco è chiaro......sei solo un falso rivoluzionario targato Berlusconi
  • Jano P. Utente certificato 4 anni fa
    Dopo averlo fatto Berlusconi per decenni ci mancava un Presidente a prendersi gioco degli italiani. Presidente, faccia il 'PRESIDENTE DI TUTTI' e non solo il persecutore di un Movimento che, UNICO, vuole cambiare in meglio questo paese. In alternativa si dimetta e farà un buon gesto nei confronti dei suoi concittadini, ad accezione del pregiudicato che si vuole favorire.
  • giuseppe mencaraglia 4 anni fa
    ah dimenticavo, fatte oppure presentate un disegno di legge dove chi ha più di 70 anni debba uscire dal parlamento e sopratutto che non possa fare il presidente
  • giuseppe mencaraglia 4 anni fa
    Caro Grillo sono un cittadino che come tanti altri non ne può più di questo governo ma sopratutto del presidente Napolitano, che fa di tutto per salvare il berlusca facendo uscire i delinquenti chiedendo al suo governo un amnistia o indulto non la faccio troppo lunga , vorrei sapere se io come cittadino privato posso chiedere l'impicment(non so come si scrive)del presidente. un saluto a tutto il movimento e continuate a mettere la sabbia negli ingranaggi
  • nessun copy 4 anni fa
    ""Al Presidente della Repubblica Italiana GIORGIO NAPOLITANO Sig. Presidente ho visto il video nel quale lei senza nominarli da del menefreghisti ai parlamentari ed agli iscritti al M***** per quanto riguarda l'amnistia e relativo svuotamento delle carceri. Ma non solo ha rincarato la dose dicendo che se ne fregano della gente e dell'Italia. Penso che Lei non si riferisse al M***** Anche la sig.ra Livia Turco in una sorta di emulazione si è permessa di dire in tv "sono dei cretini" a tutti i parlamentari del M***** Credo che questi ragazzi vogliono solo ed esclusivamente cambiare il modo di governare questa nazione Con meno corruzione xche questa non ama il proprio paese e danneggia i cittadini Con meno evasione xchè questa non ama il proprio paese e danneggia i cittadini Con meno disonestà della politica xchè questa non ama il proprio paese e danneggia i cittadini Loro hanno ridato indietro il finanziamento pubblico xche amano il loro paese ed aiuta i cittadini Loro si sono decurtati lo stipendio xchè amano questo paese e vogliono aiutare i cittadini Uno degli slogan di questo M***** è "Nessuno deve restare indietro" xchè amano questo paese e rispettano i cittadini Sig. Presidente io non sono un iscritto del M***** ma sicuramente sarò un elettore di questo movimento e lo sa il xchè? sono riusciti a contagiarmi, entusiasmarmi con le idee di cambiamento per il loro paese. Ogni tanto qualcuno esagera nel linguaggio, ma li deve capire gli è stato tolto il futuro. Ora credo che sia al corrente di come funziona l'informazione sig. Presidente Lei va in tv ed il suo discorso va su tutti i canali loro non hanno nemmeno una segnalazione nei titoli di coda e quindi si sentono tutti in grado di denigrarli colgo l'occasione x porgerle i miei più rispettosi saluti ed un saluto a tutto il M***** da nessun copy
  • Libertino Arrigo (realmonte) Utente certificato 4 anni fa
    E' presumibile che dopo questa miriade di sputi in faccia che ha ricevuto dagli italiani onesti, il VERME se ne stia rintanato per alcuni giorni senza farsi vedere ne sentire, magari delegando ad altri l'ostico compito di difenderlo. Esattamente come ha sempre fatto il suo degno compagno di merende Berlusconi in situazioni simili
  • Gian L. Utente certificato 4 anni fa
    Questo manco all'inferno lo vogliono...
  • nicola basso 4 anni fa
    Vorrei ricordare, al nostro Presidente, che le carceri non si svuotano cacciando i delinquenti (le forze dell'ordine per metterli in carcere hanno rischiato anche la propria vita) ma aprendo, quelli finiti ma mai aperti, e realizzando carceri nuovi.Bisogna una volta per sempre educarci alla legalità e dando sicurezza ai cittadini onesti e corretti.Sperando che non sarà mai approvato nè l'indulto nè l'amnistia un saluto Nicola
  • Gino L. Utente certificato 4 anni fa
    Caro (compagno) Giorgio hai fatto il tuo tempo mettiti da parte che sei stato una grandissima delusione come quasi tutti anche a te piacciono le pensioncine da favola forse però a te non basta.
    • andrea a 4 anni fa
      napolitano nonè mai stato un compagno,il cosiddetto migliorista che metteva i bastoni tra le ruote del suo stesso schieramento ma v0leva diventarne il capo.e infatti era stato eletto berlinguer. dopo altri casini si era accostato a bettino con poco successo.peccato che celodobbiamo sorbire ancora.
  • pierangelo albertini 4 anni fa
    I miei genitori mi hanno umilmente educato mettendo l'onestà e la correttezza al primo posto, io ho educato i miei figli allo stesso modo ma ora dico che non ho capito un c...., dovevo dire ai miei figli di diventare delinquenti sarebbero stati più rispettati, più tutelati, e più difesi e forse avrebbero trovato già lavoro.... "
  • pierangelo albertini 4 anni fa
    I miei genitori mi hanno umilmente educato mettendo l'onestà e la correttezza al primo posto, io ho educato i miei figli allo stesso modo ma ora dico che non ho capito un cazzo, dovevo dire ai miei figli di diventare delinquenti sarebbero stati più rispettati, più tutelati, e più difesi e forse avrebbero trovato già lavoro....
  • Libertino Arrigo (realmonte) Utente certificato 4 anni fa
    Se il delinquente é ricorso ora anche al patrocinio della chiesa che tramite quel cane rognoso di Bagnasco ci informa che ne abbiamo travisato parole ed intenzioni,vuol dire che deve sentirsi messo proprio male. Mi rivolgo al Papa Francesco che sembra essere una brava persona, invitandolo a tenere a cuccia il suo cane, altrimenti potremmo arrabbiarci e rispondere continuando a ricordare tutti i giorni su questo ed altri blog le nefandezze commesse dalla chiesa in tempi più o meno recenti. Quali gli scandali della pedofilia, et cetera.
  • Morenita Bosa Utente certificato 4 anni fa
    Presidente si dimetta vada a casa a godersi la sua succulenta pensione pagata dai cittadini ITALIANI ONESTI e ci risparmiera altre leggi a a favore di pdl pd per salvarle il CULO e chi sta male il galera che ci resti nessun italiano onesto le ha chiesto di delinquere lo hanno fatto per loro scelta che paghino noi cittadini onesti abbiamo capito chiaramente che lo fa per salvare tutti i politici corrotti primis pdl e pd per e se lei e tanto preoccipato per i carcerati mi scusi se li ha tanto nel cuore se non li vuole rispedire a pagare la loro pena nei carceri del loro paese e vuol varsi vedere tanto buono e generoso con chi ammazza stupra ruba uccide sia buono fino in fondo li ospiti agli arresti in casa sua cosi avra veramente dimostrato la sua bonta.
  • Morenita Bosa Utente certificato 4 anni fa
    Cari presidente ora darete indulto ecc poi cosa farete darete la pena di morte hai 5 stelle che al governo chiedono onesta e leggi giuste...e hai tantissimi italiani onesti che gridano vergogna alle porcate che state facendo pur di star al seggiolino rubare e fare leggi a favore della delinquenza!!!senza dimenticare che il popolo italiano che paga le tasse non ruba non uccide le levate tutto poi fatte credere che vi interessa gli estra comunitari tutte fregnacce per non parlare delle vostre manfrine poi fatte volete far credere che questo e il bene che volete al paese prima o poi il popolo vi si ribartera contro e poi pagherete tutte le vostre angherie in una volta......il popolo e stanco di voi e le prossime elezioni lo vedrete....
  • Ferdinando Costa 4 anni fa
    Dopo oltre 30 anni di (onesto) lavoro ed avere (sempre) pagato (tutte) le tasse, forse, e dico forse, ho la speranza di vedere la pensione all'orizzonte ben conscio che l'orizzonte è: una linea immaginaria che si allontana man mano che mi avvicino... Mai ho sperato di poter avere l'onore di poter parlare con il Ministro della Giustizia o con il Presidente della Camera ed ancor meno con il Presidente della Repubblica. Un dubbio mi assale: se invece di eseere uno dei tanti fessi regolari, se mi fossi messo a delinquere probabilmente potrei avere maggiori possibilità di essere ascoltato da una carica istituzionale. Ora mi immagino di trovare nuovamente topi d'appartamento, scippatori di vecchiette, borseggiatori di bus in gran numero a piede libero perchè nonostante la fame di lavoro non si costruiscono nuove carceri per dare una dignità a chi deve pagare per un reato ma vengono bensì "ributtati" all'interno della comunità con la certezza di creare ulteriore disagio sociale, se mai ne servisse altro ancora. Chi sta scontando una pena dovrebbe essere messo in condizione di dignità personale e poter guadagnare il diritto alla libertà ... ma lo sappiamo: guai a pensare che tale operazione abbia scopi "ben più alti". Un caro saluto da uno dei tanti che paga le tasse.
  • maria grazia manca Utente certificato 4 anni fa
    io non sono mai stata razzista e se ho sbagliato a votare Movimento 5 Stelle rimedierò alle prossime elezioni non votando affatto... così ve ne andrete tutti in quel caro posto, compreso te, mio caro Beppe. meglio morire poveri in canna, con le pezze al culo e con i politici mafiosi piuttosto che razzisti, alla coscienza non si comanda.
    • Mauriz83 4 anni fa
      Ci dirai quando la tua città sarà invasa da stranieri! Svegliati!!!!
  • alessandramammola 4 anni fa
    Siamo ad un vero stillicidio mediatico. Anche il signor presidente Napolitano ,sembra avere un chiodo fisso: quello di salvare il signor Berlusconi con la scusa di salvare questo inutile governo che piace soprattutto agli stessi facenti parte del gruppo bildemberg.(tutto minuscolovolutamente) Criticare un Movimento eletto ,che ha presentato una proposta per il problema carceri nel nostro paese che, come al solito non è nemmeno stato letto, e poi attaccare il Movimento come un "covo" di persone che non considerano il problema, è la solita tecnica usata per screditare ...tutto il Movimento nella sua interezza. Tutti al Governo , vogliono salvare il signor Berlusconi e ,abbattere il Mocimento 5S. Proprio da lei non ce lo saremmo mai aspettato. Cosa le è capitato? Si ravveda e provi a leggere il programma, magari potrebbe trovare qualche spunto interessante. Tenga presente presidente che, non sarebbe opportuno ipotizzare come soluzione quella di essere costretti a far uscire i carcerati meno pericolosi perché le carceri sono piene, con strategie giudiziarie e, tenga presente che, specie nel centro sud Italia, ci sono diverse strutture ormai fatiscenti ma potenzialmente recuperabili che, da almeno un decennio, esistono e, vennero pensate e costruite per essere usate come nuove strutture di detenzione, le stesse, mai fatte partire per l'inspiegabile fenomeno anche questo tutto nostrano dell'immobilismo burocratico. Questo ce lo dovete spiegare voi come fenomeno. Ci dovete spiegare perché queste strutture esistono e non sono mai state fatte partire e , ci dovete spiegare ,perchè ora non le tenete in considerazione ma parlate di nuovo piano carceri per ricostruire nuove strutture. Le chiedo signor presidente, com'è possibile che da noi succeda questo. Ancora una volta.
  • patrizia verza 4 anni fa
    Caro presidente Napolitano invece di fare la morale sui carcerati,porta solidarietà e aiuto a quella gente(italiana)che sta vivendo in macchina e alle mogli vedove di imprenditori che sono vittime di questa infame crisi causata dal tuo gregge,io non ho capito,ma qui in italia per farsi rispettare bisogna essere delinquente,deficiente,e prostituta! O SONO SCEMA IO!
  • Massimo De Santis 4 anni fa
    Caro sig. Presidente sono un italiano andato via dall'Italia e lei sa benissimo il perché e mi fa specie che una persona lucida coerente e meritoria del mio rispetto possa aver scelto di difendere qualcosa o qualcuno che non e più difendibile. Qui all'estero ridono di noi e ridono sonoramente sinceramente sig. Presidente e tantissimi italiani non se lo meritano e lei ha il dovere costituzionale di difenderli come difende secondo la mia umilissima opinione la minoranza. Si sig. Presidente quella che difende e minoranza e non ha certo bisogno di essere difesa perché questa e un'umiliazione alla maggioranza di italiani che veramente non se lo meritano. Buon lavoro sig. Presidente
  • Alfredo Senatore 4 anni fa
    Nuove carceri!!! = nuovi posti di lavoro, ditte edili, ditte mensa ditte di pulizia e poliziotti penitenziari... non è giusto che i detenuti stiano ammassati ma è giusto che scontino le loro pene per aver fatto del male... NAPOLITANO DOVEVA SOLO DIRE COSI': URGONO NUOVE CARCERI!!!!
  • GIAMPAOLO PALLAVIDINO 4 anni fa
    amnistia e indulto adesso servono solo a salvare Berlusconi e simili come scritto nei dispositivi di legge.sul fatto di carceri vuote per non assumere personale : e' cosa arcinota da decenni.e' inutile ripetere che in carcere ci sono per il 95% poveracci ed extracomunitari.
  • elio c. Utente certificato 4 anni fa
    Circa 60 anni in parlamento, alla media (calcolata per gran difetto) di 120.000 euro all'anno ci è costato oltre 7.000.000.000 di euro (due manovre IMU)... e fa pure la morale? C'è qualcosa che non mi torna forse ho sbagliato i calcoli?
    • elio c. Utente certificato 4 anni fa
      Hai ragione per la foga ho esagerato... praticamente quasi quanto guadagna Fabio Fazio(so) in due anni... mi sembra equo!
    • roberto n. 4 anni fa
      Sì, hai sbagliato. Ha guadagnato 7.000.000, circa 9 volte quello che guadagna la classe media.
  • davide santoro 4 anni fa
    a 90 anni dovrebbe stare a badare i nipoti a casa, a controllarsi il diabete e il colesterolo a mangiare cicorie e cibi leggeri...invece di essere sempre dispensatore di perle di merdezza...sempre più schiavo dei poteri forti...fai nasiare..!!!
  • Renato M. Utente certificato 4 anni fa
    Ma Presidente, si rende conto o no di quanto è inviso agli occhi del popolo italiano? Lei non è ben voluto dagli italiani, lo sa o no? Si dimetta, vada in pensione, lasci spazio ai giovani. O almeno faccia la cortesia, sia gentile, eviti di parlare e ci lasci in pace. Per noi sarebbe già molto. Grazie Presidente.
  • Alessandro Skabar 4 anni fa
    Se quanto riportato in questo articolo (http://bastacasta.altervista.org/p4919/#)corrisponde al vero con quale faccia si parla di indulto e amnistia come di uno strumento per far fronte ad un emergenza? Mandiamoli a casa tutti... io ho votato per la prima volta dopo 10 anni alle ultime elezioni, e ho votato dalle Filippine dove ora vivo e risiedo. Spargiamo il virus!
  • lamberto palmieri 4 anni fa
    Che tristezza! E' dura esprimersi senza incorrere nel reato "Fascistissimo" di vilipendio al Capo dello Stato!!!!
  • bruna alba 4 anni fa
    Sig. Presidente, faccia un gesto utile per il paese: si dimetta.
    • marina missiaglia 4 anni fa
      il "presidente" è lì per difendere il "fortino", altrimenti che ce l'avrebbero messo a fare ?Allegria!! amnestia e indulto per tutti: B.$ company ??? salvati .
  • Lamberto 4 anni fa
    ARIDATECE PERTINI
    • Luca Zaniol 4 anni fa
      Pertini vi avrebbe preso a calci in culo.
  • Franco merlino 4 anni fa
    Speriamo che quelli che non sono andati a votare si sveglino e si uniscano per mandarli tutti a casa forza Beppe
  • Morenita Bosa Utente certificato 4 anni fa
    Gasparri chi e cose non si sa si sa che sa usare solo quel dito che si deve conservare perche alle prossime elezioni le servira molto e a lungo:-)
  • grace 4 anni fa
    PRESIDENTE, DIMETTITI INSIEME ALLA TUA CIURMA PER IL BENE DELL'ITALIA. VOI TUTTI , NON VOLETE BENE ALL'ITALIA. Il Sole 24 Ore - leggi su http://24o.it/IDB8U
  • PatriziaDiFe 4 anni fa
    Egregio Presidente della Repubblica Italiana le rivolgo una sola domanda: "Perchè quando nelle trasmissioni Rai per anni si parlava malissimo del signor Silvio Berlusconi, (per fare pochi esempi, ricordo le trasmissioni del signor Santoro con la foto del signor Berlusconi accanto a quella di Mussolini o di Hitler, ricordo le parole pesantissime dei vari rappresentanti dell'allora PDS, poi PD sempre alle trasmissioni del signor Santoro o del Signor Floris,) PERCHE' allora Lei non si è scagliato con la stessa foga contro i detrattori del signor Silvio Berlusconi accusandoli della stessa colpa che sta dando ai parlamentari del M5S? Tengo a ricordarLe che gli attacchi al signor Silvio Berlusconi sui giornali e nelle trasmissioni filo governative, sono terminati soltanto da maggio-giugno 2013.La cosiddetta "sinistra" ha avuto come religione, programma e scopo per anni soltanto la fine politica di Berlusconi. Ora non ci può essere alcuna strategia macchiavellica per concepire un voltafaccia del genere. Ora che la cosiddetta "sinistra" governa con la cosiddetta "destra" si sta trovando un altro capro espiatorio che serva da fumogeno ai problemi irrisolti di noi italiani.Io ho votato e voterò M5S fino al giorno in cui dovessero diventare malauguratamente disonesti, il Suo atteggiamento signor Presidente della Repubblica Itliana mi offende; io non ho una carica pubblica non per questo non sono degna di rispetto, mi sarei aspettato da Lei almeno lo stesso rispetto oppure lo stesso silenzio che Lei ha mantenuto negli anni di cui sopra e che ora ha infranto solo per denunciare un comportamento psicomaniacale da parte dei parlamentari del M5S che sono stati eletti da noi cittadini.Noi cittadini del M5S siamo ITALIANI come gli altri, Lo tenga a mente sempre!Molti ITALIANI,che non hanno voce,ricordano,hanno memoria lunga e cristallina e devono dire grazie soltanto a Dio,alla propria famiglia,e a NESSUN ALTRO!SONO LIBERI. Distinti saluti, signor Presidente della Repubblica Italiana
  • Francesco Pertici 4 anni fa
    non mi stupisco delle parole di napolitano perchè sappiamo tutti come la pensa ,è un adepto del sistema politico italiano oramai desueto e vecchio;ma io dico che se alle prossime elezioni i cittadini votano x il movimento 5 stelle ottenendo così di fatto la maggioranza parlamentare le cose cambierebbero allora dovrebbe finire anche l'attuale presidente della repubblica e andare a casa!
  • Daniele Ciambra 4 anni fa
    Continuate cosi, anche io sono con voi!! Il mio viaggio lo dice mettendo a rischio me stesso! Correro a piedi heidelberg ad abbiategrasso, 600 km circa per dimostrare che il mondo puo cambiare, gente come barbareschi e altri personaggi possono essere mandati via, la mafia puo essere sconfitta e le mamme possono tornare a riuscire a dare da mangiare ai propri figli e non separarli nelle scuole perche non hanno i soldi per pagare la mensa!! tutto questo in 600 km attraversando le alpi dormendo in giro da solo in mezzo ai boschi forse anche per un probabile record di 50 km al giorno che parte il 23 ottobre da heidelberg e arrivera il 3 novembre ad abbiategrasso, seguite, Daniele.pazzo.com non sono nessuno, ma spero di essere notato con voi!
  • salvio catalano 4 anni fa
    carissimo nonno giorgio, per è sospetto questo sussulto di umanità dopo la condanna di berlusconi. un anno fà la situazioni delle carceri era buona? ricorda nonno caro che ci prendi per scemi e questo non và bene. per me stai sbagliando scelta (spero in buona fede)noi vogliamo al governo gente onesta senza privilegi, senza prebende che gridano vendetta da parte di chi vive con 400 euro di pensione. se questo non lo capisci (per limiti generazionali) fatti da parte e l'italia crescerà. GRAZIE
  • tonio filieri 4 anni fa
    Signo Presidente, era proprio necessario andare perfino in Polonia per manifestare così apertamente la sua appartenenza a quella CASTA che non vuole assolutamete rinunciare ai mille privilegi ad essa dovuti?
  • Hivon T. Utente certificato 4 anni fa
    Una linea guida per alleggerire il sovraffollamento delle carceri ci sarebbe ed avrebbe pure la sua utilità ed equità sia da parte dei cittatini liberi che dei carcerati! Ovvero... A COLORO I QUALI, PER EFFETTO DEL SOVRAFFOLLAMENTO (O DI ALTRO), HANNO SUBITO UNA PENA PIÙ DURA DEL PREVISTO, SI APPLICA UN COEFFICIENTE SULLA PENA "DURA" SUPERIORE AD UNO! ESEMPIO: A CHI AVESSE FATTO 10 MESI DI CARCERE IN UNA CELLA DA 2 PERSONE, ABITATA INVECE DA 6 CARCERATI, SI POTREBBE APPLICARE UN COEFFICIENTE 1,2 PER CUI IN 10 MESI EFFETTIVI NE ANDREBBERO CONTEGGIATI 12 ! EVENTUALE ALTRA PENA SCONTATA IN CONDIZIONI "STANDARD" NON SUBIREBBE INVECE RIVALUTAZIONI! (La quantificazione dello sconto è del tutto aleatoria in quanto finora non mi è mai capitato di vivere a spese dello stato. Ed inoltre potrebbe essere ripartita in vari gradi di rivalutazione.)
  • Claudio C. Utente certificato 4 anni fa
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/10/09/amnesia-e-insulto/738351/
  • Hivon T. Utente certificato 4 anni fa
    Ps: "Esprimete il vostro pensiero in maniera corretta. >> >< << Evitate il vilipendio al capo dello Stato" ... ECCO PERCHÉ IO NON ESPRIMO MAI IL MIO PENSIERO SUL CAPO DELLO STATO ! SAREI GIÀ IN GALERA !!!
  • GIANNI SOLIA Utente certificato 4 anni fa
    Napolitano ha detto: "La catastrofe del Vajont non fu una fatalità, ma conseguenza di precise colpe umane." Evviva, dopo la scomparsa del compianto Max Catalano,c'è finalmente qualcuno che ne ha raccolto l'eredità! E' certo un gran bene per l'Italia, ma la tromba?
  • vitovolpicella 4 anni fa
    Napolitano, ti guardi la mattina allo specchio? Ti dici che anche oggi ho guadagnato i miei 1500 euro! Tutto il resto è aria fritta: Ora vado a un funerale a fare la presenza, poi alla pappa, mangiare e bere tutto GRATIS. Poi devo fare un discorso di convincimento alla gente di pagare le tasse. E poi a cena sempre gratis, a spesa del comune che mi ospita. Insomma: Vitto e alloggio GRATIS. Oltre alle 1500 euro al giorno. Ti dispiace dei morti di Lampedusa, ti dispiace dei carcerati. Che ti devo dire signor Presidente Napolitano campi 100? Spero proprio di no. Con amore e con democrazia. Peter Pam.
  • Sergio Basso Utente certificato 4 anni fa
    chiedo ingenuamente: se le carceri sono strapiene, perché la soluzione non è costruirne di nuove? abbiamo costruito ospedali-cattedrali nel deserto...costruire prigioni non sarebbe un problema, è pure un'opera pubblica che genera lavoro. Mi colpisce che nessuno lo proponga. Ho perso un passaggio?
    • Fabietto R. Utente certificato 4 anni fa
      bravo ! e poi quando c'è da salvare qualche politico dalla galera come fanno a fare l'indulto se le carceri non sono piene ?
  • roberto caleffi (cr69) Utente certificato 4 anni fa
    Vista l ' eta ' sarebbe meglio ignorarlo.
  • domenico corizzo 4 anni fa
    caro presidente del pd e pdl,non mio,perche' proprio ora le stà così a cuore il problema delle carceri? A pensar male si fa peccato......Lei é l'ipocrisia in persona.
  • Francesco Marangi 4 anni fa
    Chisà sé il presidente ha chiesto ha chi subito un male da chi adesso è in galera , e magari se l'ho ritrova fra i piedi.Si deve fare giustizia da solo?
    • carmen p. Utente certificato 4 anni fa
      Figlio mio ripigliati e studia un po' di italiano
  • Daniele Taricco 4 anni fa
    In tutti i 60 anni nei palazzi di governo quanto ha percepito tra stipendi, indennizzi, rimborsi ecc.? E per fare che? Meglio avere un fancazzista che uno che opera disastri in nome di collusioni o altro. Forse il problema carceri inquieta perché è una probabile destinazione in futuro, ma ottima alternativa sarebbe un lavoro socialmente utile, A DIFFERENZIARE I RIFIUTI INDIFFERENZIATI A VITA!!!!
  • renato stella 4 anni fa
    questo rimbambito pur di fare stare su quel governicchio del cavolo che gli sta tanto a cuore sarebbe capace pure di depenalizzare tutti i reati riguardanti quella classe politica del cavolo che ci ritroviamo...ma chi cazzo lo ha messo li? loro!!!! si sono garantiti una lunga vita politica ben foraggiata
  • antonio B. Utente certificato 4 anni fa
    due cose da sottolineare. La prima: il capo dello stato si accorge oggi della situazione delle carceri; ma non sono 8 anni che è presidente? Si sveglia solo quando la situazione è precipitata? E che ci vuole a dire al parlamento risolvete il problema? La seconda: i portavoce del M5S e lo stesso Grillo devono fare autocritica con molta umiltà ogni giorno; se i risultati del "nostro" grande e onesto lavoro non danno i risultati sperati, bisogna rivedere la strategia, il modo di porsi. Per esempio, offendere le persone, anche se poi dici cose giuste, porgi il fianco a pesanti critiche da chi non cerca altro che un piccolo errore. Dobbiamo migliorare altrimenti rimarremo ghettizzati come gli ultras di una squadra di calcio. Con affetto
  • elisa 4 anni fa
    Finalmente identifico il Movimento 5 stelle: in pratica siete dei Radicali Pannelliani: carceri, abolizione reato clandestinità, finanziamento ai partiti..tutto qui? Pensavo peggio.
    • domenico falco Utente certificato 4 anni fa
      non meriti una risposta la cacca torna sempre a galla
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 4 anni fa
    Ennesima bella figuraccia presidente, grazie! Grazie per il suo pensiero sfacciatamente di parte, grazie per essere il complice di questo governo ignobile e grazie per le sue uscite che puntualmente vengono smentite dai fatti (se lo ricorda il boom ?). Non me ne voglia se io non la considero il MIO presidente, ma esiste un limite alla decenza.
  • michele marra 4 anni fa
    LA MIA FIDUCIA NELLE ISTITUZIONI ORA E' DEFINITIVAMENTE CROLLATA. I CRIMINALI DEVONO STARE IN PRIGIONE. CHE SENSO HA CHE RISPETTO LA LEGGE E PAGO LE TASSE. HO FATTO SACRIFICI ENORMI QUEST'ANNO, MI SONO PRIVATO DI TANTE COSE E TUTTO QUESTO PER VEDERE SCARCERARE I CRIMINALI. NO E' TROPPO. BASTA. L'ITALIA E' MORTA, E' MORTA LA GIUSTIZIA, E' MORTO LO STATO.
  • Luigi Gioacchini 4 anni fa
    GRANDE NAPOLITANO! STAVOLTA HA SUPERATO SE STESSO, PARLA COME SE FOSSE UNO CHE SI E' TROVATO DI PASSAGGIO DA QUESTE PARTI.
  • Rosa Anna 4 anni fa
    La bella domanda a ""pane quotidiano "" di uno studente In Val Susa potrebbero esserci gli stessi rischi della diga del Vaiont ?
  • domenico 4 anni fa
    Ai Partiti della “Santa Alleanza per la Disfatta” ( PD e PDL e Scelta Civica) Una soluzione per come risolvere il problema dell'affollamento delle carceri, così caro al nostro Presidente e nello stesso tempo, garantire ai cittadini molti dei loro fabbisogni come: la sicurezza , il lavoro, una decorosa assistenza sanitaria , un tetto, una pensione , il vitto, e il tutto senza incidere sul bilancio dello stato. Un bel Decreto Legge composto di soli due articoli. art.1) A far data dall'approvazione del presente D.L. n ….. …..del…. …. tutti i detenuti, con sentenza passata in giudicato , devono abbandonare le proprie celle e diffidati dal tornarci anche se macchiatisi di reati penali commessi successivamente alla data di approvazione del presente D.L.. art 2) Tutti i cittadini Italiani, aventi il requisito della fedina penale pulita, fatta esclusione di quelli con reddito annuo superiore a 100.000 euro , siano essi , disoccupati, senzatetto, indigenti, malati, esodati sono obbligati ad occupare i posti resi disponibili da coloro di cui all'art 1. Il PD e il PDL si facciano promotori io vi cedo volentieri il diritto d’autore .
  • FEDERICO DOLFI 4 anni fa
    LA MIGLIORE DIFESA E' SEMPRE STATA E SEMPRE SARA'L'ATTACCO. PIU' FEROCE E'L'ATTACCO E PIU' DIMOSTRA DI ESSERE DEBOLE CHI LO METTE IN ATTO.
  • danilo a. Utente certificato 4 anni fa
    "Coloro i quali (che sono al governo) pongono la questione in questi termini parlano e non fanno assolutamente niente, vuol dire che sanno pensare ad una sola cosa, hanno un pensiero fisso e se ne fregano degli altri problemi della gente e del Paese. Vuol dire che quelli che dicono così non sanno quale tragedia è quella delle carceri. Va bene? Non ho altro da dire." alessi danilo cittadino italiano
    • domenico falco Utente certificato 4 anni fa
      recepisco tutto il tuo discorso e concordo nulla da dire .........................................
  • francesco tilocca 4 anni fa
    L'umiltà non possiede età. IL RISPETTO SIGNOR PRESIDENTE, NON E' LA SUBORDINAZIONE A CHI COME LEI, GRAMMATICALMENTE E "POETICAMENTE" BEN PARLARE SA, SIGNOR PRESIDENTE. IL RISPETTO, E' UN SENTIMENTO CHE NON PAGA COLUI CHE LO LO RICEVE... IL RISPETTO, NON SI PUO' NEMMENO COMPERARE SIGNOR PRESIDENTE. A MIO MODESTO AVVISO TRADIRE I PROPRI CONCITTADINI E' MERITEVOLE DI CONDANNA... UN GRANDE UOMO, NON LO SI VEDE DAL SUO ESERCITO SIGNOR PRESIDENTE. A UN GRANDE UOMO SERVE SOLO UN GRANDE CUORE, ONESTA' E SOPRATTUTTO, UN GRANDE CORAGGIO SIGNOR PRESIDENTE..... MA LEI, SIGNOR PRESIDENTE, SA SOLO COMPORRE BELLE FRASI CON BELLE PAROLE , PER DEI BEI DISCORSI !! NOI NON MANGIAMO CON I SUOI DISCORSI ....SIGNOR PRESIDENTE !! E ANCHE SE A LEI NON IMPORTA NULLA, IO NON HO RISPETTO PER LEI SIGNOR PRESIDENTE !! NE PER LEI, NE PER TUTTI QUELLI COME LEI, SIGNOR NAPOLITANO.
  • Aldo Caprini Utente certificato 4 anni fa
    A questo punto non si tratta più solamente, da parte del Presidente della Repubblica, di strenua difesa di larghe intese(indifendibili)per il bene del Paese (quale Paese? l'Italia non è tutta uguale, e mi riferisco alle persone non ai luoghi). Qui quello che accade è che il Presidente sta sostanzialmente sponsorizzando un governo di ancient regime a tutela di interessi consolidati, o per parola data, a scapito di chi verrà dopo. Il Paese deve cambiare. Troppa gente normale ne ha bisogno. Ho 45 anni e ragionando per statistica forse me ne restano altri trenta: perché dovrebbe decidere del mio futuro qualcuno che, sempre per statistica, ne avrà molto meno di me da stare in questo mondo? Finora i miei lavori non sono mai durati più di cinque anni, qualche contratto decente, molti no. Fortunatamente ho sempre trovato qualcosa da fare ma devo sempre sperare di non ammalarmi, di non avere incidenti fisici e di poter pagare mutuo casa e rata auto a fine mese. Per ora, ma poi? Non credo di poter invecchiare tanto bene come questi odierni fautori del governo di larghe intese. Vorrei poter vivere da uomo.
  • Guglielmo Sparacino 4 anni fa
    Adesso dobbiamo affondare la spada , non è più sufficiente protestare, ora bisogna concretizzare altrimenti rischiamo di non arrivare alla fine dell'anno. Stiamo "morendo" cosa possiamo fare ?????
  • ferruccio lauri 4 anni fa
    Secondo me Napolitano si è stancato di sentire le vostre minchiate. Come dargli torto?
    • Lamberto 4 anni fa
      e tu non ti sei stancato di prenderlo sul culo da PD e PDL? Coglione
  • Nara Nevola 4 anni fa
    Quest'ultima uscita di Napolitano, appoggiata da Letta e dal PD ( partito che ho contribuito a fondare e che ora mi ha definitivamente delusa), che avevo previsto ma speravo non accadesse, mi ha disgustata a tal punto da tornare dalla vostra parte!!! Avete mille ed una ragione ad essere infuriati, state facendo un'opposizione giusta e dura, anche se a volte vi ponete nella condizione di essere aspramente criticati. Purtroppo in questo momento il movimento NON SI PUO' PERMETTERE SCIVOLONI, ogni mossa sbagliata è una freccia all'arco del nemico, pronto a rispedirla al mittente dopo averne avvelenato la punta!!! Sono stata e sono ancora molto critica per alcuni errori commessi e per alcuni personaggi che rappresentano il movimento ai massimi livelli, che si fanno vedere in giro con la stessa spocchia dei vecchi leader che pretendono di criticare e combattere. Per non fare nomi ma solo cognomi, Crimi gira con autista, a spese della comunità come gli altri!!! Se si vuole arrivare al cuore dell'elettorato e carpire i voti degli altri, bisogna mettere in campo persone che si distinguano veramente e si comportino come predicano ( O PREDICAVANO ), PRIMA DI FARE IL TERNO AL LOTTO ENTRANDO NEI PALAZZI DEL POTERE!!! Quanti sono i provenienti dalle regioni del nord tra i vostri eletti?!Ho deciso comunque di approfondire la mia conoscenza del movimento , come giustamente mi ha fatto notare un vostro simpatizzante, col quale intrattengo scambi di opinione su FB. Ha ragione nel sostenere che la migliore informazione è la conoscenza dei meccanismi interni al movimento, per poter eventualmente criticare e proporre con cognizione di causa. Certamente io sono una persona che ha un grande vantaggio : NON HO ALCUNA SOGGEZIONE DI FRONTE AL POTERE E TANTOMENO DI FRONTE AL DENARO, e questa è la mia forza!! Non più tardi di ieri, di fronte alla solita VESSAZIONE da parte di un organo istituzionale, non ho avuto timore ed ho preteso di essere ricevuta IMMEDIATAMENTE da un DRETTORE GENERALE!!!
  • giovanni degoni Utente certificato 4 anni fa
    Anch'io non ho più niente da dire. SIGNOR PRESIDENTE.
  • Enzo Forte 4 anni fa
    LA VERA TRAGEDIA E' AVERE UNO COME TE PRESIDENTE ...VERGOGNATI!!
  • Sam D. Utente certificato 4 anni fa
    Stiamo attenti, N. è una persona intelligente e la politica la sta vivendo da oltre 60 anni. Se lui ha questo enorme bagaglio di "conoscenza" politica ed è anche intelligente e sa con certezza che le carceri sono quelle che sono descritte e sa che abbiamo la possibilità di ospitare COMODAMENTE altri 21.000 " delinquenti mi pare che ha trovato il modo per distogliere la nostra (degli italiani, fessi ) attenzione da altre questioni più urgenti che il governo Letta vuole farci (contribuenti italiani ) accettare senza che ce ne accorgiamo. Vi ricordate l'IMU uscito dalla porta e rientrato dalla finestra con l'aggiunta della Service Tax! Non vi sembra che i problemi delle carceri vengono usati da diversi decenni per altri scopi!
  • cesare muneghina (golpe) Utente certificato 4 anni fa
    Me ne sbatto le palle del vilipendio a questo vecchio bacucco e spero gli prenda un infarto molto presto e prima che metta le mani su un ipotetica amnistia o indulto per salvare quel delinquente di berlusconi. E poi non è vilipendio è la verità se dico che è un vecchio bacucco e pure rincoglionito a quasi 90 anni di certo non si è più molto capaci di intendere e volere e la realtà sfugge, purtroppo è un fatto di vita. E per me rimarrà comunque il peggior presidente di una repubblica, la nostra. w w w w PERTINI per le sue straordinarie capacità uno dei pochi che davvero amava l'italia e gli italiani
    • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 4 anni fa
      Era stato specificato di evitare commenti tipo questi. Ora tu ti sarai anche sfogato ma hai fatto fare a tutti la figura dei coglioni. Grazie mille da chi sta lavorando da anni per propagandare le idee del M5S e si vede sputtanato alla grande dalle tue infantili parole. Gran bel lavoro.
    • Morenita Bosa Utente certificato 4 anni fa
      Ciao scusa sai che sei stato nominato sulla tv del nano :-)ma come al solito anno girato a modo loro it tuo commento come se i grillini sono tutti dei delinquenti....
  • sandro b. Utente certificato 4 anni fa
    qualcuno auspica l'essere appeso?
  • sandro b. Utente certificato 4 anni fa
    re giorgio napolitano, uno dei tasselli della rovina di un popolo!! sara l'ultimo respiro a dettare legge!!
  • bruno d'Orta 4 anni fa
    ma cosa ci si deve aspettare da uno che le leggi,le più schifose,le ha firmate sempre?Il vecchiardo ha dimenticato presto oppure crede che noi si sia smemorati!Beppe ha ragione non senza colpe personali.In ogni caso menomale che ci siete
  • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
    SE NE FREGANO E'UNA PAROLACCIA REVERSIBILE ? Voglio dire che,se Napolitano accusa chi vota M5S di fregarsene della gente come me,io posso dire che Napolitano se ne frega di me ? Se si potesse, lo farei volentieri
  • grace 4 anni fa
    MA E' POSSIBILE CHE DOBBIAMO AVERE POLITICI COSI' ANZIANI?????? SUPERATI I 70 ANNI, VIA IN PENSIONE, MA SENZA PERCEPIRLA. DURANTE LA VITA POLITICA HANNO GIA' PERCEPITO UNA MAREA DI SOLDI. DOVREBBERO FARE BENEFICENZA AI POVERI.
  • mario luciano bertoli Utente certificato 4 anni fa
    Speriamo che svuotando un po' le carceri,si faccia posto ai vari politici datati guidati dai loro leader per i crimini commessi negli ultimi 20 se non addirittura 40 anni,senza prescrizione alcuna. Sicuramente i reati in Italia diminuirebbero!!!
  • vera m. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Presidente Napolitano, io nelle carceri ci ho lavorato prima come vigilatrice penitenziaria, e dopo come collaboratore, parlo di quasi trent'anni or sono e posso affermare che questi problemi nelle carceri ci sono da SEMPRE. Quello che mi chiedo...perché abbia scelto proprio questo momento per intervenire con tanta bramosia, quando esistono innumerevoli problemi in Italia, disoccupazione, aziende che falliscono, la sanità che non funziona come dovrebbe, la legge elettorale di cui tanto si è parlato e sulla quale nessuno abbia ancora messo mano....sulle carceri ci si poteva anche svegliare anni o sono! Sa cosa Le dico, quando ero vigilatrice penitenziaria ero lontana anche dalla mia famiglia, con un bimbo di soli 9 anni....e qualche collega giovanissima veniva trasferita immediatamente vicino alla propria abitazione...mentre il mio bambino ancora doveva aspettare il ritorno della mamma....Deve credermi, mi sentivo trattata anche peggio delle detenute! provare per credere!
  • sandro b. Utente certificato 4 anni fa
    ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia!ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia!ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! ipocrisia! spegnete le tv vi hanno ucciso l'anima!!
  • mario m. Utente certificato 4 anni fa
    non c'è niente da fare. cosa c'è dietro a questa sindrome di napolitano. quali cose non sappiamo, quali cose devono rimanere nascoste.a chi la vuole dare a bere che il problema sono le carceri. E' vero il problema sono "anche" le carceri, ma il problema è soprattutto la legalità e l'onesta che in questo paese non esiste più per colpa di una classe politica corrotta o quantomeno prona ai corrotti e ai corruttori.L'attacco al m5s è quanto di più abbietto si possa fare, perchè è disonesto. E' la resistenza di un gruppo dirigente che non vuole perdere i suoi privilegi e attacca chi vuole cambiare le cose in meglio.
  • sandro b. Utente certificato 4 anni fa
    IL SOPRAFFOLLAMENTO DELLE CARCERI?? ED IL SOPRAFFOLLAMENTO DELLE AULE PARLAMENTARI QUANDO COMINCIAMO A SFOLTIRE?? e questa napolitano e il parlamento europeo non lo vedono?? Francia : 321 senatori eletti per 9 anni. Dopo questa data, il termine è stato ridotto a 6 anni mentre il numero di senatori aumenterà progressivamente a 346 nel 2010. I Senatori sono eletti a suffragio indiretto da circa 150.000 grandi elettori: sindaci, consiglieri comunali, delegati dei consigli comunali, consiglieri regionali e deputati. L'Assemblea Nazionale è formata da 577 membri noti col nome di deputati, eletti in un collegio elettorale uninominale a doppio turno, con la seguete distribuzione: USA numero di componenti dell'assemblea di tipo parlamentare- attualmente è di 435 Il Senato è invece formato da 100 membri (2 per ogni Stato federato). in germania: La prima camera, il "Bundestag", ha 614 deputati (ma il numero può variare da una elezione all'altra) che sono eletti dal popolo ogni 4 anni. Nella sua funzione corrisponde alla "Camera dei deputati" in Italia. Qui vengono elaborato, discusso e approvato tutte le leggi. La seconda camera, il "Bundesrat", è invece una rappresentanza delle regioni. Questa camera ha solo 68 deputati che non sono eletti dal popolo, ma sono delegati dai governi delle regioni. IN ITALIA?? solo in italia 945 a dodicimilaeuro mensili per 14 mensilita piu vitalizio, perche in italia quando sei entrato e fatta! solo in parlamento e' posto fisso signor monti?? ma le non sostiene che il lavoro fisso e noioso?? forse vale solo per il popolo che lavora??? ITALIANI E NELLE PICCOLE FRASI CHE QUESTA GENTE DICE DURANTE LE INTERVISTE PER TELELOBOTOMIZZARE CHE DOVETE CERCARE IL VERO DI CIO CHE STANNO ARCHITETTANDO!! QUESTA LEGGE QUANDO VIENE CAMBIATA? (PIANO PIANO) PERCHE NELL'EUROZONA NON CI AVETE PORTATO (PIANO PIANO) A PROPOSTIO CE LO AVETE CHIESTO? L'IPOCRISIMA TUTTA ITALIANA.. VA A COMMEMORARE I CADUTI IN GUERRA PER LA SOVRANIA LIBERTA'!! ITALIOTI
  • Fabio Miconi 4 anni fa
    Nel 1956 quando avevi solamente 31 anni dicesti che: “L’intervento sovietico ha non solo contribuito a impedire che l’Ungheria cadesse nel caos e nella controrivoluzione ma alla pace nel mondo”.(più di 2700 morti oltre alla democrazia e alla libertà). Craxi durante il processo Cusani affermò "Come credere che il Presidente della Camera, onorevole Giorgio Napolitano, che è stato per molti anni ministro degli Esteri del Pci e aveva rapporti con tutta la nomenklatura comunista dell'Est a partire da quella sovietica, non si fosse mai accorto del grande traffico che avveniva sotto di lui, tra i vari rappresentanti e amministratori del Pci e i paesi dell'Est? Non se n'è mai accorto?" Allora prima di pronunciare da Presidente della Repubblica Italiana frasi che offendono il lavoro di Cittadini democraticamente eletti, che testimoniano che si può cambiare se lo vogliamo, pensaci......o dovrai nuovamente fare un mea culpa
  • Mattia N. Utente certificato 4 anni fa
    Da che pulpito presidente!!!
  • raffaele 4 anni fa
    DOBBIAMO RIVOLGERCI AL UNIONE INTERNAZIONALE DEI DIRITTI UMANI E LA LIBERTA' DEL UOMO. DOBBIAMO RIVOLGERCI ALL'EUROPA, E POSSIBILE CHE IN UNO STATO DEMOCRATICO, UNA PERSONA LIBERA E INCENSURATA NON PUO' ESPRIMERE UNA SUA OPINIONE?? IN QUALE PAESE DEL MONDO ESISTE IL VILIPENDIO? UNA LEGGE FATTA DA MUSSOLINI USATA SOLO DA NAPOLITANO!!! MA CHE ASPETTIAMO CHE CI TOLGONO ANCHE IL DIRITTO DI RIUNIRCI IN PIAZZA. O ASPETTIAMO CHE CI PROIBISCONO ANCHE DI FARE IL V-DAY???
  • emanuele mura Utente certificato 4 anni fa
    Ma quelli che votano pd o pdl vedendo questo vidio del nostro re napolitano non si vergognano? Ciao
  • antonio 4 anni fa
    IL SIG. PRESIDENTE QUANTE VOLTE HA VISITATO GLI OFFRSI DAI SUOI DETENUTI CHE ORA SI PREOCCUPA COSI' TANTO DA FARLI USCIRE? PERCHE' NON HA CREATO CARCERI ADEGUATI? IN QUESTI ANNI DEL SUO MANDATO CHE COSA HA FATTO? SE NIENTE HA FATTO IN TAL SENSO CHE LI INVITI TUTTI A CASA SUA E GLI DIA ANCHE A MANGIARE. LO STATO RISPARMIERA' IL CITTADINO ANCHE E LA TANTO DECANTATA CERTEZZA DELLA PENA CHE VENGA ANCHE CANCELLATA DAI CODICI. E' MEGGLIO CHR SI DIMETTA.
  • emanuele mura Utente certificato 4 anni fa
    Beppe devi pensare che questo è diventato presidende della repubblica Italiana. Un grande scoop per il popolo Italiano. Devo dire propio una figura di merda. Ma al fondo non c'è mai una fine. Ciao
  • Libertino Arrigo (realmonte) Utente certificato 4 anni fa
    Meriti di finire i tuoi giorni in galera assieme ai tuoi emeriti compari.Avete distrutto il nostro bel paese.Voi siete la vera mafia.Un cancro da estirpare.Oramai sentite che tale momento é vicino e perciò vi agitate tanto.Viva la magistratura.Unico potere rimasto ancor sano e credibile nella nostra repubblica e che tu stai tentando in ogni modo di delegittimare
  • rubino antonio 4 anni fa
    Perche' qualcuno crede ancora a quello che dicono questi ignavi dei politici chiediamogli il rimborso di tutti gli stipendi rubati ai cittadini e denunciamoli per danni.
  • adolfo treggiari 4 anni fa
    E' buona norma, come dice un antico proverbio popolare, contare fino a dieci prima di parlare o di scrivere. Per non sbagliare e' meglio contare fino a venti. Vale per tutti, ma proprio per tutti.
  • Marzio Mrandi 4 anni fa
    Come mai proprio ora? Quando il sigor Napolitano firmava le leggi ad personam, asisteva imbelle al parlamento che votava Ruby nipote di Mubarak, trescava con Mancino per le tresche con la mafia, se ne stava fregando degli interessi della gente?
  • alfonso della rooca 4 anni fa
    Che uomo, che presidente che italiano, mantiene sempre la parola data ha promesso al nano che lo salve è lo salva Un grazie da tutti gli italiani onesti
  • lucifero 4 anni fa
    Quest'uomo è talmente disabituato al dissenso e all'opposizione, che non ne concepisce il senso e l'esistenza stessa. Mai si era visto da parte di un PR, un attacco cosi virulento,verso una minoranza politica. Se prima c'erano dubbi sulla non, imparzialità di Napolitone, adesso ne abbiamo una prova acclarata. Non è il mio presidente già da molti anni.
  • pasquale ippolito Utente certificato 4 anni fa
    vuol dire che Napolitano non conosce la tragedia delle persone che stanno soffrendo a causa dei danni avuti da quelli che stanno in carcere: furti, rapine, omicidi ecc
    • Morenita Bosa Utente certificato 4 anni fa
      Italiani onesti io mi domando se fra qualche anno ci sera dei premi a chi ci avra rubato di piu ...?
    • Morenita Bosa Utente certificato 4 anni fa
      Non e che non li conosce mi domando li difende ?
  • antonella b. Utente certificato 4 anni fa
    Mentana, ogni tanto, dimostra di essere onesto intellettualmente.
  • Libertino Arrigo (realmonte) Utente certificato 4 anni fa
    Dire che é un BUFFONE equivale a fargli un complimento. Chiamarlo PORCO é offensivo per i maiali. Pertanto mi limiterò a dir di lui che é un MISERABILE DELINQUENTE DELLA PEGGIOR SPECIE
  • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
    E non vogliamo cambiare la costituzione... Il capo dello stato, i presidenti delle camere e il presidente del consiglio non sono eletti... Nemmeno il CSM che mette il naso sulle leggi. La costituzione è bella come una vecchia sdentata di 110 anni... E ha le stesse idee! Per approfondire, si può andare a http://www.governo.it/Governo/Costituzione/principi.html
  • Pieo 4 anni fa
    Ma dai ... siamo qui a commentare parole di un nonnetto che, vivesse nella societa' reale, non saprebbe nemmeno, da solo, vedere i nostri commenti. Questo personaggio e i suoi amici, vuole rispetto. Il rispetto non si comanda. Lo si guadagna con i fatti che una persona di 80/90 anni con tutta la buona volonta' non saprebbe fare. Di cosa ci puo' palare di cosi' illuminato? Del pannolone o di come si pulisce una dentiera? Non fate i banalotti dicendomi del rispetto, onesta', integrita' ecc.ecc... che so da quando avevo 8 anni.
  • Sandro sussinna 4 anni fa
    Venduto
  • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
    Ecco che la terribile tragedia delle carceri riaffiora periodicamente nel dibattito politico; guardacaso Berlusconi (che per legge non ha alcun automatico diritto a pene alternative come invece continuano a dichiarare i soliti giornali carta igienica) dovrà finire in galera.... è una coincidenza! Poi da che parte dovrebbe stare un politico come Napolitano? dalla parte dei cittadini onesti o dalla parte dei poveri carcerati che son lì perchè ladri o assassini? Per chi non l'avesse ancora capito i criminali si mettono in prigione per evitare che continuino a provocare danni alla società ed è evidente che quando escono persistono quasi sempre nel loro vecchio mestiere (anche se di solito si fanno più furbi per non farsi ribeccare grazie all'esperienza carceraria ove imparano tante porcate da tanti maestri del crimine). Forse non è chiaro che indulti, amnistie, sconti di pena e supercazzole simili sono un incentivo alla criminalità, un'umiliazione per le vittime e un danno sociale di gan lunga superiore alle SPESE carcerarie (che NON diminuiscono mandando fuori alcuni detenuti poichè il personale non viene contemporaneamente licenziato o sottopagato). La prigione deve essere un posto brutto perchè se si viene a sapere che è un posto bello con cella singola, internet e tv via cavo allora saranno gli italiani onesti a sbattere fuori i criminali per prendere il loro posto..... Empiricamente tutti gli indulti aministie fatti finora NON hanno mai risolto il problema delle carceri quindi chi li propone come soluzione o è coglione oppure è un BUGIARDO truffatore che non ha certo a cuore il benessere dei condannati. Per risolvere definitivamente il problema basta stipare i criminali peggiori in un paio di celle lasciando molto posto libero per i criminali meno peggiori (non capisco per quale motivo un mafioso recidivo pluriomicida debba avere lo stesso trattamento carcerario di un ragazzo beccato con alcuni spinelli)(ovviamente per farlo s'ha da mandare affanculo l'europa).
  • Silvano Messina 4 anni fa
    Questo signore non mi rappresenta, non e' il mio Presidente, ma e' solo un firmaiolo. Mi fa veramente vergognare di essere Italiano.
  • giordano 4 anni fa
    Il Presidente Napolitano ha ragione. La situazione delle carceri è disumana. Le persone condannate alla prigione non possono essere trattate in quel modo, VERGOGNA!! Che dire poi, però di quegl' italiani " CONDANNATI A MORTE "! In Italia esiste la pena di morte? ESISTE!!! Crisi: in Italia si suicida un disoccupato al giorno, oltre a piccoli imprenditori ( http://www.ilfattoquotidiano.it). Amianto: Alessandria si contano circa 1.800 morti per esposizione ad amianto (fonte Wikipedia). Ilva, Taranto 2012: 90 morti all' anno, 650 ricoveri in 12 mesi (fonte, Il fatto quotidiano). Morti sul lavoro 2012: Nell'area euro l'Italia è prima, 719 MORTI. Mi chiedo, è giusto parlare di carceri disumane, ed ignorare queste morti? Queste persone morte, appartengono a quella categoria che ha sempre pagato le tasse, non ha mai commesso reati e che con il loro lavoro hanno"mandato avanti il paese Italia. VERGOGNA, VERGOGNA !!
  • Giudici Paolo Utente certificato 4 anni fa
    Sig Napolitano,lei è stato pres.della Camera,ministro dell'interno e ora capo dello stato:non si è mai accorto del problema delle carceri?Basterebbe depenalizzare reati piccoli come togliere la giovanardi-fini sulle droghe leggere .Non è che con un altro indulto amnistiamo anche il berlusca?lei non è il mio presidente.SI DIMETTA.
  • l.d. l. Utente certificato 4 anni fa
    Il Signore che dovrebbe rappresentare tutti i cittadini, che tali non sono, considerando il suo passato non certo da statista, non fa altro che garantire lo status quo di amicizie e connivenze spacciate come garanzia democratica nel quale ovviamente non rientra chiunque, non solo l'M5S, non sia complice o allineato. L'unica speranza è la consunzione naturale sua e di tutta la congrega che assolutamente non lasceranno alcun varco a coloro che chiedono solamente un comportamento serio e coerente con le esigenze del Paese! Ma la responsabilita' non è loro ma della gente che per pigrizia e pavidita', se non peggio, ha delegato il proprio presente e futuro a questi inqualificabili personaggi!
  • Morenita Bosa Utente certificato 4 anni fa
    Caro Grillo dovresti aprire un canale tv tuo dove poter divulgare notizie vere e non costringere gli italiani a pagar il canone per sentir quello che comoda a loro tutti in accordo perche se oggi non ceri tu con i cittadini italiani a tirare fuori le loro manfrine ci inchiappettavano con doppia supposta ogni legge grazi Grillo-cittadini onezti italiani chedette a gran voce un canale tv a Grillo .
    • tonio filieri 4 anni fa
      Sarebbe veramente una buona idea per smascherare tutto il giornalismo colluso con i poteri forti
    • Paolo G. Utente certificato 4 anni fa
      dopo aver realizzato un canale televisivo, con un dispendio economico non indifferente, chi ti dice che la collettività tutta lo vedrà? Invece di realizzarne uno nuovo poiché ce ne sono già tanti, occorre semplicemente mettersi sotto i riflettori (vedi, ad esempio, l'intervento di Roberto Fico a Che Tempo Che Fa andato in onda il 6 u.s.).
    • Morenita Bosa Utente certificato 4 anni fa
      E vero cio che dici ma ci sono persone che non ceri usano internet e non possono sapere e leggere cio che leggiamo noi mentre le altre tv ce'rcano solo di descriminare Grillo dicono ha detto questo o quello ma mica lo fanno sentire perche sanno che stanno dicendo palle ..invece un canale tv potrebbe dare modo a tanta gente per es mio papà che non sa cosa sia internet carte alla mano far sentire a tutti le manfrine di chi ci governa
    • Paolo G. Utente certificato 4 anni fa
      non è necessario un canale televisivo in quanto di televisioni ce ne sono già in abbondanza. La differenza nella comunicazione, è la partecipazione attiva delle persone. Se ci pensi, nessuno dei partiti dispone di un proprio canale televisivo, realizzato proprio con lo scopo della divulgazione politica. La realizzazione di un canale televisivo specifico per il M5S non è la soluzione per la divulgazione di massa.
  • Luigi Bianca Utente certificato 4 anni fa
    https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10201659846251894
  • marco 4 anni fa
    Signor Presidente faccia la cortesia di dimettersi, Lei non rappresenta i cittadini, non ci rappresenta. Lei e' legato mani e piedi a coloro che noi non possiamo piu' sopportare. Si goda la vecchiaia con la superpensione che avra' e lasci spazio a chi avra' di nuovo a cuore i cittadini, quelli umili,semplici,poveri materialmente ma con sincero desiderio di ricostruire il "bel paese". Grazie signor Presidente.
  • Fortunato Giuseppe 4 anni fa
    Faccciamo una rivoluzione ,Unixs possibilita ,austoben parlamento e UNO schifo ,Co premdono a cazziinfaccia
  • biagio f. Utente certificato 4 anni fa
    Il Presidente della Repubblica e' un politico che ho sempre stimato . La mia stima ed ammirazione si è però molto affievolita da quando è stato rieletto Presidente ed ha imposto l'attuale direzione politica al paese. E' in effetti il Presidente "ombra" del Consiglio dei ministri e come tale detta l' agenda politica. Ed è così che è maturata , e tenda di imporre all 'opinione pubblica e politica del paese, l ' idea di imprimere a soluzione(?) il sovraffollamento delle carceri. Questo si che è un altro bel problema che affligge l'Italia(esiste solo oggi questo problema?) e il Presidente fa bene a prendere a cuore un problema reale. Ma (Sic..) questo tema , così a cuore anche al Pdl( chi lo avrebbe mai pensato ) forse appare inopportuno in questa fase politica metterlo al centro dell'attenzione. Io credo , si badi bene, alla buona fede del Presidente, ma forse e meglio per tutti ( o quasi) parlare di questo tema dopo che il noto politico evasore e frodatore fiscale abbia scontato la sua modestissima pena.
  • Paolo G. Utente certificato 4 anni fa
    Mi piace il Piano Carceri del M5s presentato alla stampa oggi. Peccato che solo pochi giornalisti erano presenti nella sala e sicuramente non sarà divulgato né dai principali giornali né tanto meno dalle televisioni. Sul nostro Presidente, non ho nulla da dire, considerata la sua veneranda età è plausibile un siffatto comportamento (sarà esausto, poiché in tanti anni di politica ne avrà viste di tutti i colori). Certo che la sua presa di posizione non mi appare per niente super partes, anzi! Ogni volta che penso a lui, mi viene da pensare a quanto ci costa (in termini economici) e a quanto vale (in termini di immagine). E tali pensieri, ovviamente pragmatici, riguardano tutta la attuale compagine politica di vecchia data, ma non solo! Troppi sprechi e nessun risultato oggettivo; tutte chiacchiere inutili e a volta, anche dannose. Spero solo che il M5S possa portare uno spiraglio di luce alla fine del tunnel. Ma c'è bisogno che tutti noi cambiamo atteggiamento nei confronti della politica, veramente!
  • Damiano Scotton 4 anni fa
    Interessante notare come commenti con volgari insulti da osteria (tipico modo di esprimersi del m5s) contro il Presidente Napolitano vengano mantenuti, mentre il mio che faceva satira sul MOVIMENTO-che-non-si-muove sia stato rimosso. La bellezza della "libertà di opinione garantita dal web" che tanto sbandiera Peppe Krillo.
    • GRAZIELLA ORTISI 4 anni fa
      IO CREDO ANZI CHE SIAMO TROPPO BUONI CON IL PRESIDENTE........E DATO LA SUA VENERANDA ETA'.DOVREBBE ANDARE A GIOCARE CON I SUOI NIPOTINI.....PERCHE' SECONDO ME AVRA' PROPRIO POCO TEMPO PER FARLO...SALUTI
  • Angelo. Bissolotti 4 anni fa
    Certo certo...... Il padrone( Napo) ..... Ha sempre ragione..... Ma la colpa più grave e' di quei Surli che gli danno ragione........qualcuno ha qualche parente (che anche per poca cosa) deve scontare qualche mese/anno in carcere?
  • enzo raucci 4 anni fa
    Lei è il presidente di se stesso, si dimetta con le buone, e non parli come mio nonno.
  • Eleonora S. Utente certificato 4 anni fa
    difficile sentire da chi non paga manco l'affitto che un movimento popolare non è vicino alla gente. l'affitto te lo paghiamo noi giorgione, non te lo scordare! ...e le bollette, la macchina, la scorta...ti paghiamo noi anche quello! e poi paghiamo anche il nostro, oltre che il vostro. solo che noi non viviamo al quiriale, non abbiamo appartamenti in piazza di spagna, non abbiamo l'auto blu e di scorta c'è rismasta solo la ruota. ammesso e non concesso che riusciamo a pagarci tutta la macchina. vergogna.
  • andrea cavalieri Utente certificato 4 anni fa
    chissa' di chi sara' la colpa della tragedia delle situazione carceraria !?!?!?!??? di grillo ovviamente.... vorrei averlo tutto per me per 30 secondi
  • enzo raucci 4 anni fa
    Lei è il presidente di se stesso, si dimetta con le buone, e non parli come mio nonno.
  • andrea cavalieri Utente certificato 4 anni fa
    fa' lo stronzo perche' ha la scorta
  • Rizzo Nunzio 4 anni fa
    Ecco bravo Sig. Napolitano, si occupi di liberare i delinquenti al posto di occuparsi delle molte (Italiani) persone che frugano nei cassonetti per nutrirsi
  • Valerio D. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Napolitano, gentilmente, senza rancore: dai le dimissioni, e smetti una volta per tutte di fare il garante dei ladri, dei potenti e degli ipocriti. Grazie
  • Giuseppe B. Utente certificato 4 anni fa
    Signor presidente lei invece a cuore il paese? tra Berlusconi, Monti e infine Letta Nemmeno una legge elettorale è riuscito ad imporre, mi vergogno di essere italiano! mi vergogno di lei presidente!
  • Carmine s. Utente certificato 4 anni fa
    LEGGE DI IMHOFF L'ORGANIZZAZIONE DI OGNI BUROCRAZIA E' MOLTO SIMILE AD UNA CLOACA: I PEZZI PIU' GROSSI EMERGONO SEMPRE. LEGGE DI PARKINSON IL CAPO DELLA CASTA E' IL PEZZO PIU' GROSSO. LEGGE DI GODIN LA GENERALIZZAZIONE DELL'INCOMPETENZA E' DIRETTAMENTE PROPORZIONALE ALL'ALTEZZA NELLA GERARCHIA. PLACEBO DI NAPOLITANO UN GRAMMO DI IMMAGINE VAL PIU' D'UN CHILO DI FATTI. LEGGE DEL TANGENTARO PRESCRITTO LA CASTA E' DOMINATA DA DUE TIPI DI PERSONE: QUELLI CHE CAPISCONO CIO' CHE NON DIRIGONO; QUELLI CHE DIRIGONO CIO' CHE NON CAPISCONO.
  • MATTEO D. Utente certificato 4 anni fa
    ed ipocrita chi lo difende nel nome dei diritti umani!!! è umano che un assassino o un ladro siano liberi di farla franca ai danni delle vittime di quei criminali se non c'è posto nelle carceri ci vogliono carceri nuovi!!! lo volete capire o no ipocriti
  • MATTEO D. Utente certificato 4 anni fa
    ogni popolo si merita il governo che ha!! soprattutto in quei paesi dove vengono eletti IL fatto è che Napolitano non è eletto da noi ma da coloro i quali un'amnistia ed indulto fanno prpio comodo!!!!!! Complimenti Napolitano!!!! ipocrita
  • Antonio Zugulu 4 anni fa
    Dice il Re: Movimento 5 Stelle pensa ad altro,non ai problemi del paese. Invece: Bassolino,Lorenzetti,Penati,i deputati regionali del PD siciliano,quelli della Basilicata e dei derivati,quelli del Monte dei Paschi di Siena quelli pensano ai problemi del paese. Loro sì.
  • Carmine s. Utente certificato 4 anni fa
    Ma vilipendio di che?Di chi? Ma se la smettessimo di trattare questi disonesti,arroganti,inutili cialtroni(e peggio)come fossero semidei? Onorevoli? Onorevole e' una persona che ha il senso dell'onore e questi ladri l'onore non sanno nemmeno cosa sia. Questo figuro,poi,con quale coraggio ipocrita se la prende con il 5S? Ma dov'era nei passati 60 anni? A quali giochi partecipava? Quali crimini ha coperto nella sua carriera? Persona inutile,di molto dubbia moralita' e onesta',che costa al popolo un prezzo non coerente con la sua utilita'. Dopo 50 anni che rubano,ancora hanno il coraggio di fare prediche a chi non ha piu' manco gli occhi per piangere? Io li vorrei tutti eliminati,in un modo o nell'altro. Altro che la situazione carceraria:questi sono la VERA vergogna del Paese. Paolo Baldin, London BELLA SINTESI PAOLO !
  • nazzario tomassetti 4 anni fa
    il PD,PDL,SEL, Scelta Civica, fratelli Italia, sarebbero coloro che hanno a cuore i problemi degli Italiani? Ovvero Penati, tedesco, Fiorito......non male come battuta
  • Ben Monaco 4 anni fa
    ... e cosi fu che da un gioco infantile che da centinaia di anni diverte milioni di bambini lo stesso gioco ogni tanto fà divertire gli adulti... Tana libera tutti!
  • Ale V 4 anni fa
    Sig Presidente NPLTN mi sento offeso delle SUE parole!! Si Vergogni!!!!! Se si sente stanco SI DIMETTA, il Popolo NON le ha chiesto di farsi rieleggere MA gliel'hanno chiesto quei SMIDOLLATI dei quaquaraqua che non hanno le palle di fare le cose che tutte le persone oneste farebbero e che stanno facendo!!!!!! Pretendo LE sue scuse!!!! Cordialmente
  • the1fabio 4 anni fa
    ormai sono da reparto psichiatrico , il paese è guidato da 20 anni da gente che mentalmente vacilla, sono senza consapevolezza alcuna , infatti come ogni persona priva di coscienza il presidente dei massoni e dei mafiosi rigira la frittata di quello che fino a ora ha proposto della sua politica a i cittadini italiani incolpando gli unici in italia che non l'hanno mai fatta , cioè il movimento 5 stelle , gli unici che stanno dalla parte dei cittadini italiani , presidente si dimetta ........
  • mic.r. 4 anni fa
    Presidente Napolitano e soprattutto Organi di Stato (Prefetti, Questure ecc..) che quotidianamente leggete questo blog, avrei una domanda per voi. Perché non vengono costruiti nuovi penitenziari?
    • anna adele ingusci Utente certificato 4 anni fa
      Non non c'e' bisogno. ci sono tante caserme. vuote
    • Massimo Fogo Utente certificato 4 anni fa
      Di istituti itenziari costruiti e lasciati abbandonati a se stessi senza mai essere entrati in servizio ce ne sono molti, ma servirebbero guardie carcerarie e tutto il resto... molto meglio spendere i soldi per la TAV e gli F35... quelli si che ci servono!
    • andrea cavalieri Utente certificato 4 anni fa
      perche di nuovi gia' ce ne stanno...ma non li usano
  • fabio martello Utente certificato 4 anni fa
    La realtà è che in questo paese è più facile sentirsi rappresentati se sei un carcerato, piuttosto che un lavoratore.
  • dani 4 anni fa
    questo signore da quanti anni è in parlamento? e se ne ricorda solo ora? questo signore dov'era quando gli sottoponevano le leggi vergogna "e anche incostituzionali che sono il motivo principale del sovraffollamento" che recano la sua firma? questo signore come si permette di offendere un movimento che rappresenta 10 milioni di cittadini? oramai, questo signore non ha più nessun senso del pudore, dello stato e del rispetto per il ruolo che "dovrebbe" ricoprire... vergogna!!!!!
  • Adriana 4 anni fa
    RIFORMA DELLA GIUSTIZIA: vi pare logico e giusto che in una causa penale, nella quale l'imputato viene condannato ad una pena detentiva (magari sinbolica) e al risarcimento dei danni, il danneggiato per avere il risarcimento deve fare anche la causa civile? Beh è così!! quanti processi in meno si farebbero, se l'obbligo dell'esecuzione fosse contemporanea?
  • massimiliano ferretto 4 anni fa
    cosa c'è da dirgli ? La storia parlerà per lui e verrà ricordato come il peggiore Presidente della storia della repubblica d'Italia di cui ci dovremo vergognare tutti. ....se sta bene a lui......
  • Claudio Iannelli 4 anni fa
    Certo, è vero, è uno scandalo vergognoso che le prigioni siano pieni di piccoli spacciatori, ladruncoli, stranieri disperati, cosiddetti stalker, ecc... Anziché contenere tutti quei politici farabutti che hanno ridotto l'Italia in questo stato comatoso...
  • Antonio C. 4 anni fa
    Il nervosismo di questo presidente in confronto del M5S conferma che il movimento è un grattacapo per questi politici "tradizionali" che hanno portato all'Italia a una situazione pietosa: scuola, sicurezza, lavoro, industria, artigianato, welfare, famiglia, ecc.ecc. I dati del declino dell'Italia non sono ne inventati, ne manipolati dal M5S
  • Luca Nanini Utente certificato 4 anni fa
    Amo il Nostro Presidente della Camera e della Repubblica Italiana, anche se qualcuno ha avuto il la viltà di definirlo squilibrato: « Non mi meraviglia niente. So che il mio modo di fare può essere irritante. Per esempio, poco tempo fa mi sono rifiutato di firmare il decreto di aumento di indennità ai deputati. Ma come, dico io, in un momento grave come questo, quando il padre di famiglia torna a casa con la paga decurtata dall'inflazione... voi date quest'esempio d'insensibilità? Io deploro l'iniziativa, ho detto. Ma ho subito aggiunto che, entro un'ora, potevano eleggere un altro presidente della Camera. Siete seicentoquaranta. Ne trovate subito seicentocinquanta che accettano di venire al mio posto. Ma io, con queste mani, non firmo. » (*) Caro Presidente, ovunque sei, Ti abbraccio e ti ringrazio per la Bellezza del tuo Animo Semplice e Vero per il tuo meraviglioso Esempio che nessuna bassezza presidenziale potrà mai sbiadire. Incarni l'Italia come realmente è e non preoccuparti per questa traviata Terra, ha il tuo stesso Cuore e rifiorirà presto grazie a Esseri Umani come Te. Con affetto, un Italiano. *Sandro Pertini (allora Presidente della Camera e successivamente Presidente della Repubblica Italiana)
  • Roberto Lotito 4 anni fa
    Caro Presidente Napolitano, le scrivo questo messaggio convinto che sia il presidente del popolo italiano tutto, che sia l'autorità garante della democrazia in questa repubblica. Vorrei richiamarLe la memoria su alcuni articoli della costituzione che conoscerà benissimo: Art.3 Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. Art.90 Il Presidente della Repubblica non è responsabile degli atti compiuti nell’esercizio delle sue funzioni, tranne che per alto tradimento o per attentato alla Costituzione. In tali casi è messo in stato di accusa dal Parlamento in seduta comune, a maggioranza assoluta dei suoi membri. Ora nella malaugurata ipotesi, per una pura "coincidenza", venga dato seguito al combinato disposto di amnistia ed indulto verso migliaia di condannati che vivono in condizioni difficoltose nelle prigioni italiane ed al contempo una parte della classe politica, che coinvolta in illeciti sanciti dalla giustizia italiana ma che in galera non ci ha messo piede, possa avvalersi del medesimo provvedimento, credo che Lei possa essere oggetto di impeachment per alto tradimento della Costituzione Italiana. Fiducioso sulla sua buona fede e sulla assoluta coerenza e fedeltà ai principi costituzionali, mi permetta di consigliarLe, con l'umiltà di un semplice cittadino, di prendere in considerazione, visto lo stato fallimentare del governo italiano, la possibilità di dimissioni come da Lei paventato nel suo discorso di insediamento. Cordialmente Roberto Lotito
  • Michele . Utente certificato 4 anni fa
    Non appena quest'accozzaglia di ladri preparerà la bozza salva-carceri attraverso amnistia, indulto o quant'altro il movimento 5 stelle dovrà fare un accurato elenco di tutti i colletti bianchi che se ne avvantaggeranno e divulgarlo ai quattro venti. Con la scusa delle carceri piene questi vogliono salvare la loro cricca è sempre stato così e, credetemi non si tratta solo di Berlusconi qui ci entreranno i vari Penati, quelli dell'Ilva, dell'Eternit, i futuri condannati per i crak mps, alitalia, telecom e chi più ne ha più ne metta. Apriamo gli occhi !!!!!!
  • Alessandro B. Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi, pronti ad approfittare dell'offerta! chè la prossima aministia sarà nel 2020... sempre tra sette anni!
    • Alessandro B. Utente certificato 4 anni fa
      ...potrebbe essere solo tra altri sette anni! VIeni a delinquere anche tu!... e se vorrai potrai anche usufruire di un indulto o dello sconto di pena! l'offerta non è ripetibile!
  • Andrea Pisciotta Utente certificato 4 anni fa
    Napolitano NON E' il mio presidente. L'uomo che plaudì ai carri armati a Praga, l'acerrimo nemico di Aldo Moro che voleva mantenere pubblica, e quindi degli italiani, la Banca d'Italia,colui il quale stendeva il red carpet in quel di Bellaggio ai Rockfeller, ai Rothschild per raccogliere fondi per quella fondazione targata PCI, ed ancora, l'uomo che intascava rimborsi europei da 800 euro, pagandone 80 per i biglietti aerei per recarsi a Brussel, colui il quale esige rispetto senza contropartita, un monarca assoluto ed irraggiungibile, ebbene, questo NON E' il mio presidente. Quest'uomo permaloso, da 60 (sessanta) anni in parlamento, NON E' super partes. I ragazzi del movimento sappiano che, insieme a loro, c'è tanta gente che non approva l'operato della massima carica istituzionale che ormai ha gettato la maschera nella sua personale guerra contro l'anti politica. Ai vari zanda,cicchitto,gasparri e franceschini dico VERGOGNA! Vergognatevi delle parole spese in difesa del maggior esponente di una politica ladra, affamatrice, menzognera.
    • Carmine s. Utente certificato 4 anni fa
      CARO ANDREA, DIMENTICHI CHE E' UN TANGENTARO SEPPURE PRESCRITTO, SCOPERTO CON LE MANI NEL SACCO AD INTASCARE TANGENTI SUI LAVORI DELLA METROPOLITANA DI NAPOLI....INDOVINA CHI GLI DAVA I SOLDI ?????? LA DC DI POMICINO E GAVA.
    • filippo m. Utente certificato 4 anni fa
      Questo nonnetto....non vuole accettare che il suo tempo è finito...non lo vogliamo non ci rapresenta.....VIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA LEVATI DAI C.........................
  • Adriana 4 anni fa
    Proprio perché uomo politico, il Presidente Napolitano avrebbe dovuto prevedere che le parole indulto e/o amnistia sarebbero state inopportune, anche perché sappiamo TUTTI che gli indulti precedenti, non hanno risolto il problema, ma lo hanno solo rimandato. Se fa' degli scivoloni, poi non se la deve prendere se la maggioranza della cittadinanza (esasperata) palesa qualche dubbio. Tra l'altro sono almeno 3 anni che Pannella fa' scioperi e appelli su questo argomento, e mai fino ad oggi c'era stata una presa di coscienza così forte e determinata, come non ha mai agito con tanta foga per far cambiare la legge elettorale. Egr. Presidente della Repubblica, Lei la sa' lunga, ma non la sa' raccontare!!! E la Sua reazione così stizzita è proprio di chi è stato tanato. Sono inoltre anch'io dell'opinione, che il Presidente non sia al di sopra delle parti, ma anzi, che non perde occasione per screditare il M5S unica forza al di fuori dei giochi di palazzo.
  • francesco targhetta 4 anni fa
    Ho l'impressione che siate pieni di proposte su ogni argomento, peccato che nel momento in cui potevate governare non l'avete fatto, così che state passando per disfattisti e capaci solo a criticare...Non siete riusciti a comunicare a chi vi ha votato ( come il sottoscritto ) per quale ragione non avete assunto un ruolo di governo, ora venite tacciati come qualunquisti e menefreghisti da tutti gli schieramenti destra e sinistra, perfino dal nostro Presidente della Repubblica ! meditate gente.
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    Prima di dire qualunque cosa, pensate che su 65.701 i detenuti, ben 25.696 sono in attesa di giudizio In USA esiste un solo grado di giudizio e per averne un secondo devono nascere nuovi e ben fondati motivi che solo raramente vengono considerati e finché dura il primo ed unico processo, l'imputato può stare ai domiciliari pagando una cauzione commisurata al suo reddito Che giustizia è quella di un Paese dove i gradi di giudizio sono come minimo 3 e centinaia di processi a assas sini maf i o si sono stati annullati dalla cassazione per microscopiche cause puramente formali?
    • MATTEO D. Utente certificato 4 anni fa
      scusa non era per te
    • MATTEO D. Utente certificato 4 anni fa
      e pensa ci sono condannati in 3° grado liberi di prenderci x il culo!!!! ma fammi il piacere di tacere
    • alessio dandria Utente certificato 4 anni fa
      spero che napolitano legga, visto che è anche il capo del csm
  • Donatino P. 4 anni fa
    Non sono un 5 stelle e giudico il loro lavoro molto criticamente, ma Napolitano s'è candidato ad essere il peggior presidente della repubblica che ci sia mai stato. Persino peggio di Cossiga. Ha firmato tutte le leggi di Berlusconi, persino l'impossibile e adesso si preoccupa dei carcerati. Ma ai cittadini onesti chi ci pensa? Quali sono gli effetti dell'ultima amnistia e dell'ultimo indulto, a parte graziare i politici delinquenti? NIENTE!Nessun effetto pratico sulla dimensione della popolazione carceraria. Napolitano, fai un favore all'Italia: DIMETTITI e goditi la pensione, con la tua scorta e con la tua auto blu, mentre i poveracci devono stare attenti a non essere ammazzati da qualche delinquente uscito con l'indulto.
  • Luigi D'Alessandro 4 anni fa
    Il signor Napolitano dovrebbe sapere che le carceri non si svuotano ne con provvedimenti di amnistia e ne di indulto; le carceri sono strutture autosvuotanti; basterebbe dare alla gente un lavoro e tutto il necessario per vivere, onestamente e dignitosamente, la propria vita. Il signor Napolitano, poi, dovrebbe sapere che i nostri rappresentanti in seno alle istituzioni decisionali siedono, per nostro volere, in Parlamento, e spetta a loro proporre ed approvare eventuali provvedimenti di clemenza; altri soggetti, seppur altolocati, non hanno titolo per interferire ne tantomeno suggerire ciò che è giusto o ciò che è sbagliato;farlo è schierarsi, e la nostra Costituzione non ha previsto un Presidente politicamente schierato. Ciao
  • Morenita Bosa Utente certificato 4 anni fa
    Popolo italiano onesto che lavora paga le tasse, popolo che con una misera pensione o operaio vive a stenti, popolo che viene sobbarcato di tasse aziende che non riescono piu ad andare avanti, imu, tagli alle scuole agli ospedali,ecc ringraziamo napolitano che si preoccupa dei carcerati, e non del cittadino italiano onesto e alla gogna ,ma di chi a commesso reati, grazie napolitano e stato italiano .
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    Prima di dire qualunque cosa, pensate che su 65.701 i detenuti, ben 25.696 sono in attesa di giudizio
  • stefano giubettini 4 anni fa
    Il Presidente ha ragione il M5S non capisce i problemi degli italiani...non vedono il disfacimento della politica, l'economia in ginocchio, la chiusura continua delle ditte produttive, i suicidi di massa delle persone oneste che non sopportano la vergogna di un fallimento. Il Presidente ha ragione indulto o amnistia tutto va bene. I detenuti hanno i loro diritti...... ha i suoi diritti anche di dovrebbe entrare dentro un carcere perchè condannato in via definitiva per evasione....vergogna M5S
  • mickros 4 anni fa
    ...a 90 anni,sarebbe quasi ora di smettere di prendere lo stipendio a spese di quegli ITALIANI che lui dice che hanno problemi e che a lui fanno pena !!! meno male che lo dice lui..che da 60 anni vive sulle nostre spalle. Non sarebbe ora di andare in pensione ??? e possibilmente senza prendere più un briciolo di centesimo ?? sembra che ne abbia presi già abbastanza !!!! non vi pare ? FORZA BEPPE E WWWW M5S FOR EVER
  • antonio d. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Napolitano, se gli italiani fossero tutti come me, lei sarebbe ai giardinetti, come qualsiasi ottuagenario al minimo. Ormai l'abbiamo capita e l'abbiamo capita bene, benissimo, e siamo in tanti, e saremo sempre di più. Arriverà prima il Padreterno e la legge divina di quella terrena degli uomini ed è una fortuna anche questa, per Lei, dopo una vita d'agi e comodità d'ogni genere. Ma non s'illuda, Esimio, quelli come me, alla continua ricerca della verità, laici nel cuore e nella mente, proseguiranno la ricerca perchè alla Sua memoria sia giustamente accostata, di qualunque verità si tratti. Può giurarci. Gli italiani lo rafanno.
    • filippo m. Utente certificato 4 anni fa
      D accordissimo.. un uomo che tutta la vita è restato sulla cresta dell onda ...dimenandosi abilmente tra i partiti, gli accordi......tenendo sempre un tono da professore di Liceo stile "libo Cuore"...ma con nell armadio piu'scheletri di Dexter.... ..anche io faro' di tutto x raccontare la verita' su di lui...non è il mio presidente...
  • Gianfranco Chiste` 4 anni fa
    Ci risiamo !!!! Il nonno non potendo concedere l`amnistia al delinquente di Arcore in modo troppo palese e vergognoso, usa l`ormai "cronica" emergenza carceri per mascherare un salvacondotto che permetterebbe al megalomane di farla franca per l`ennesima volta. Bene, passi pure anche questa, tanto ormai gli italiani sanno benissimo che il nonno e` il "peggior presidente della Repubblica" che questo povero Paese abbia mai avuto. Di sicuro una cosa: napolitano, (scritto volutamente in piccolo), non e`, e non e` mai stato il mio presidente.
  • Roberto Ferrari 4 anni fa
    Questo presidente è il peggiore di tutti quelli che abbiamo mai avuto. L'ho sempre contestato fin da quando è stato eletto. Non ha saputo affrontare il Berlusconismo ed è stato ingannato da Monti. Inoltre si è fatto trattare a pesci in faccia all'estero, e adesso spunta con questo problema delle carceri, come se ne avesse pescato uno tra tanti... Tra un mese tirerà fuori un altro problema???
  • Lisi F. Utente certificato 4 anni fa
    Egregio Presidente, sono un attivista del MoVimento e in tutta franchezza non condivido la Sua posizione sul fatto che noi ce ne "freghiamo" della gente e dei problemi dell'Italia. Il problema delle carceri è annoso, spolverarlo ora dà adito a interpretazioni quali qlella espressa da qualcuno: si vuole salvare Mr.B. La penso anch'io così. Riguardo i problemi degli italiani: "Lei, che per oltre quarant'anni e stato in Parlamento, non ritiene di avere qualche responsabilità" Con ossequi e stima. Francesco.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    un solo grido: vaffanculo. 5 stelle per sempre
  • nazzario tomassetti 4 anni fa
    Si conferma come non all'altezza di Pertini, grande Presidente di tutti gli italiani, dalla parte dei più deboli. Oggi dobbiamo sopportare in silenzio....secondo lui
  • daniele 4 anni fa
    Con il dovuto rispetto che si deve ad un Presidente della Repubblica, non crede di aver scelto il momento sbagliato per l'invio del messaggio alla Camere? Momento sbagliato nell'immaginario collettivo della gente significa "momento sospetto" Sig. Presidente. Perchè non qualche mese fà quando all'Italia è stato dato l'ultimatum sulla condizione delle carceri? Non credo che attendesse la sentenza del processo a Berlusconi, no..io non credo... E mi permetta ancora una cosa per cortesia, parli un pò di più delle gravi condizioni in cui versano i cittadini di questo paese e un pò meno di mercati finanziari, in fondo da ex comunista quale lei è non dovrebbe riuscirle difficile.
    • antonio d. Utente certificato 4 anni fa
      Ma che momento sbagliato e/o sospetto.. Se non in questo momento, con l'opinione pubblica commossa e distratta dalla tragedia immigrati, con gli immigrati che continuano a sbarcare, quale momento migliore per "fregare" l'italiota?
  • enzo dal negro 4 anni fa
    A proposito ... ballarò ... chiedi a qualsiasi persona e ti dirà che è una trasmissione di sx (ecc. ecc. per tante altre trasmissioni)e quindi perché sotto accusa Fico per aver espresso la verità della situazione reale ma non riconosciuta a parole (parole di certa gentaglia)? Perché proprio ora Napolitano se ne esce con questione carceri ... quando da tempo come anche espresso in sede europea tale problema è ben noto? Situazioni già studiate e pianificate a tavolino dai soliti ignobili; chi volete prendere in giro! PROSEGUIAMO M5S in modo tale che ogni persona arrivi a ragionare con la propria testa dopo aver raccolto vere e pure informazioni (cioè reali) e non filtrate, manipolate, distorte come purtroppo succede nel maggior parte delle occasioni anche grazie a quelle trasmissioni menzionate precedentemente.
  • Claudio Rossi 4 anni fa
    Se c'è qualcuno che pensa a una sola cosa da quasi sessant'anni (il potere) va ricercato ai piani altissimi di questa impresentabile casta politica, i cui risultati sono sotto gli occhi di tutti. Claudio Rossi
  • marco sommariva 4 anni fa
    se venissero applicate le leggi per tutti sarebbero sicuramente piu' piene....al gabbioooooo.....
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    Gianni Felici Il problema del sovraffollamento delle carceri è reale e va risolto. Pochi, però, si chiedono a cosa è dovuto questo problema che periodicamente si ripropone. L'indulto fatto dal governo Prodi solo 7 anni fa per svuotare le carceri è statovanificato dalla legge Bossi-Fini che introduceva il reato di immigrazione clandestina e dalla legge Fini-Giovanardi sulle droghe, equiparando le droghe leggere, legalizzate in altri paesi, a quelle più dannose. Con la prima legge lo Stato Italiano è stato "costretto" a processare e imprigionare i clandestini, intasando di processi i tribunali già al collasso e sostenendo le spese carcerarie di persone la cui unica colpa è quella di fuggire dalla fame. Scontata la pena, a queste persone viene consegnato un foglio di via per uscire dal paese, cosa che si faceva anche prima della legge evitando processi e carceri alquanto costosi. Con la seconda legge, la Fini-Giovanardi, sono state incarcerate persone ree di aver fumato uno spinello che, peraltro, non ha mai ucciso nessuno, l'alcool e le sigarette fanno molti più danni. E così, a distanza di solo 7 anni, si ripropone il problema delle carceri sovraffollate. Possiamo risolvere la questione "indultando" queste persone, che rappresentano una grossa percentuale di detenuti, liberando posti per tutti quegli amministratori di danaro pubblico che si sono arricchiti illegalmente alle spalle dei cittadini onesti. Mi sembra una buona soluzione, semprechè non siano proprio questi il vero obiettivo della prossima amnistia. Dopo lo "scudo fiscale" ecco lo "scudo penale". Tana libera tutti!
  • Mirco Raiti 4 anni fa
    Il primo e finora ultimo messaggio alle Camere di Napolitano quando avviene? Proprio ora! Chissà come mai. Il problema delle carceri esiste da almeno 30 anni e quando lo si affronta? Proprio ora! E come lo si affronta? Non costruendo nuove strutture o migliorando quelle attuali, no! Con una ammnistia e un indulto! E tutto va fatto di corsa, perchè l'amata Europa che ci tiene per le palle lo vuole subito!!!! Continuate così cialtroni, continuate..... Più continuate più il momento si avvicina. Manca poco. Foraza M5S!!!
  • massimiliano p. Utente certificato 4 anni fa
    Il pensiero fisso del M5S è quello di tutti i cittadini: Mandarvi a casa tutti... Siete un brando di nullafacenti ed incompetenti... Non vi affiderei neanche la gestione di un parco comunale... Vorei domandare al Presidente: non potevi aspettare qualche mese a fare questa proposta? Come mai tutta questa urgenza? E poi, vista la crescita di piccoli reati (dovuti anche alla crisi), come pensate di gestire tutti gli amnistiati una volta fuori? Cosa faranno, come mangeranno, come sopravvivono? Andranno forse a rubare dinuovo? Io spero solo una cosa...che vengano a rubare nelle vostre case, lì almeno qualcosa la trovano perchè noi cittadini siamo ormai alla fame... Votare M5S è il mio unico scopo di vita ormai... Dovete andare a casa tutti...
  • Fabrizio Scotti 4 anni fa
    Napolitano ,lei,sarà animato dalle migliori intenzioni,ma che la sua richiesta cada proprio in questo particolare momento lei capirà ,che agli italiani qualche dubbio resti.Sono sicuro ,che questo per lei non sarà un dramma in fondo lei e'lei e non non siamo un cazzo!
  • Alberto Giuseppe Radi Utente certificato 4 anni fa
    Ora i partiti fallimentari sono tre, dopo PDL e PD si aggiunge il patrito del nostro presidente, il PDM. Auguro di cuore al presidente Napolitano che un giorno i suio nipoti possano vivere una vita come la mia. Grazie presidente.
  • nazzario tomassetti 4 anni fa
    Napolitano purtroppo dimostra ancora una volta di non essere un buon presidente della repubblica perché invece di puntare all'amnistia e all'indulto per svuotare le carceri, perché non propone di abolire la Bossi/Fini e la legge Giovanardi sulle droghe? Otterrebbe immediatamente l'effetto di svuotare le carceri. Ma questa proposta non avrebbe l'effetto correlato di salvare dal carcere o dalla decadenza , tanti politici ed amministratori locali, manager di stao corrotti ecc. Semplice quanto un clik
  • Ros. P. 4 anni fa
    Che il Presidente Napolitano è di parte l'hanno capito ormai tutti gli italiani onesti (è sono tanti)! La soluzione per svuotare le carceri è molto semplice: mandare tutti gli extra comunitari (circa il 60%) a scontare le pene nei loro stati e mettere tutti i politici ladri e farabutti al loro posto! Il presidente (se ha una coscienza ma dubito fortemente ) si preoccupa dei carcerati ma non si preoccupa affatto di tutti i suicidi che stà causando questo governo ladro appoggiato pienamente da lui, il suo dovere come padre degli italiani è difendere il suo popolo e non i condannati! È ora che si mette a riposo e si goda la sua pensione d'oro! Rifletta Presidente!!!!!!!
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    sono arrabbiato come una iena. ma so come vendicarmi. il movimento 5 stelle e' la mia vendetta
  • franco casadidio 4 anni fa
    Invito il presidente Napolitano ad ascoltare la conferenza sul piano carceri del movimento 5 stelle surriportato e, successivamente, se lo terrà opportuno, a scusarsi per il giudizio dato troppo frettolosamente e, in futuro, a informarsi sufficientemente prima di parlare.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    ho perso una vita intera per insegnare ai miei figli ad essere onesti e questi coglioni in un minuto mi rovinano tutto. siate maledetti, protettori dei delinquenti. alle prossime elezioni assaggerete la nostra vendetta. il movimento 5 stelle sara' lo strumento di questa vendetta .
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    il pd il pdl, lista civica e sel sono d'accordo con il capo. sono i migliori difensori dei disonesti, dei ladri e dei porci.
  • Claudio P. Utente certificato 4 anni fa
    Bravo Napolitano, caricaci di rabbia a mille così alle prossime elezioni la facciamo sparire la tua casta di indulti e amnistie
  • Simone Ierardi 4 anni fa
    Se le carceri versano in queste condizioni forse qualche legge sulla giustizia in merito si poteva anche fare! Negli ultimi anni sono state firmate da parte sua (presidente)molte leggi che forse hanno permesso che la situazione carceraria arrivasse fin dove siamo! E poi il problema non si risolve con l'indulto, abbiamo già appurato che dopo poco tempo la situazione torna come prima. Inutile asciugare l'acqua per terra se prima non aggiusti il rubinetto...
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    verra' il giorno in cui questi porci politici non potranno piu' uscire di casa, neanche con la scorta armata
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    CON LA NUOVA MANOVRA SONO PREVISTI NUOVI AUMENTI DELLA BENZIANA.......E LORO MANGIANO ALLE NOSTRE SPALLE. QUESTO E' IL GOVERNO LETTA
  • salvatore c. Utente certificato 4 anni fa
    Ma Napolitano quando andrà davanti al padreterno che gli dice? Ha più morti lui sulla coscienza in un paese democratico che piccoli presidenti in paesi dittatoriali. Uno non fa il Presidente in una Nazione Democratica se voleva fare il monarca! Presidente con cortesia (così va bene?)si faccia un giro....,si prenda tutto il tempo che a noi non può farci che piacere, ma adesso (mò!)non più tardi Faccì a' Grazià!
  • Morenita Bosa Utente certificato 4 anni fa
    Non sarebbe piu giusto preoccuparsi prima dei cittadini italiani onesti che lavorano e poi se i carceri scoppiano mandarli a scontare la propria pena nei carceri al loro paese e tutelare il popolo italiano?
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    NON CONVIENE ESSERE PIU' ONESTI MA CONVIENE ESSERE PIDDINI. ALLA FINE CI AMNISTIANO TUTTI
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    NON CONVIENE PIU' ESSERE ONESTI
  • longo giuseppe 4 anni fa
    Caro Sig.Presidente perché non spiega ai giovani come a funzionato la politica italiana negli ultimi quarant'anni tra corruzione, mafia, combine e tutti gli scandali politico-finanziari? capiranno meglio il futuro.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    QUESTA E' L'ITALIA DEI PAPPONI, DELLE BALDRACCHE, DEI RUFFIANI, DEI VENDITORI DI MORTE, DEI CORROTTI, DEI VIOLENTATORI, DEI PORCI POLITICI, DEI TRUFFATORI, DEGLI INQUINATORI.....DEGLI IMPUNITI. E DEL LORO CAPO CHE LI VUOLE LIBERI
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    ....liberi anche quegli animali che hanno sfregaito le donne che non li volebvano piu'. CHE ITALIA DI MERDA
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    Le nuove carceri risolvono solo parzialmente il problema E' tutto il sistema processuale e penale da rifare dopo gli scempi prodotto in modo bypartisan in 20 anni di distruzione sistematica del diritto
  • Franco Rinaldin 4 anni fa
    LEGGO SUI GIORNALI CHE CECCHI GORI E' STATO CONDANNATO A SETTE ANNI DI CARCERE PER BANCAROTTA E MI DOMANDO COME MAI A BERLUSCONI CHE HA COMMESSO FRODE FISCALE MOLTO PIU' GRAVE HANNO DATO SOLO CINQUE ANNI CON IL CONDONO DI QUATTRO ANNI COSI' FARA' SOLO UN ANNO DI GALERA!!! LEGGO POI CHE UN GIORNALISTA DI 79 ANNI E'STATO MESSO IN CARCERE PER DIFFAMAZIONE E MI DOMANDO COME MAI BERLUSCONI CHE HA 77 ANNI E CHE HA COMMESSO UN REATO MOLTO PIU' GRAVE NON LO SBATTONO SUBITO IN GALERA COME SI MERITA!!! ED INOLTRE COME MAI SALLUSTI DEL GIORNALE E BELPIERO DI LIBERO CHE HANNO PURE COMMESSO REATI DI DIFFAMAZIONE GRAVI E REITERATI NON SONO ANDATI IN GALERA NEANCHE UN GIORNO ED ANZI SONO STATI GRAZIATI??? QUESTE INFAMIE DEVONO CESSARE ; ORA LA DECADENZA DI BERLUSCONI STA ANDANDO PER LE LUNGHE MA NON E' AFFATTO ACCETTABILE CHE UN DELINQUENTE, PREGIUDICATO IN MODO DEFINITIVO, MAFIOSO, CORROTTO E FRODATORE FISCALE POSSA ANDARE ANCORA TRANQUILLAMENTE IN GIRO PER LE STANZE DEL SENATO DELLA REPUBBLICA IN MODO IMPUNITO ED IMMORALE!!! BERLUSCONI SBATTETELO SUBITO IN GALERA E PER TUTTA LA VITA!!!, POI FATE UNA LEGGE AD PERSONAM E CONDANNATELO A MORTE MEDIANTE IMPICCAGIONE COME SI MERITA!!! E SOLO COSI' POTREMO SALVARE L'ITALIA!!! GRAZIE E CORDIALI SALUTI.
  • ruggiero carpagnano 4 anni fa
    ma lo sa caro napolitano (si fa per dire ) quanto è costato alla comunita in termini di soldi, risorse umane impegno (giudici, carabinieri polizia, investigatori, avvocati etc etc9 l'aver catturato questi delinquenti, e poi arriva lei cacchio cacchio e vuole metterli fuori: presidente forse alla sua età il cervello fa cilecca in qualche occasione, per cui la invito da medico a fare qualche analisi. perche non apre le carceri in costruzione e diluisce questi carcerati in piu carceri? perche non manda gli extracomunitari nei loro paesi di origine a scontare la pena' perche non pensa alle migliaia di cittadini onesti danneggiati da questi delinquenti? ma mi faccia il favore, vada ai giardinetti in modo che possa incontrare qualcuno di quei delinquenti che lei vuole mettere fuori che possa scipparla.
  • sandrolibertini 4 anni fa
    R I M B A B I T T E R malato di Alzeimer politico ma vai a dare una mano a Lele Mora (Don Mazzi?) e impara a viverela vita dei cittadini veri e non quella dei coxxxx di politici del c.....
  • CHICCO CHECCO 4 anni fa
    A proposito............., l'Italia ha mandato un astronauta nello spazio per vedere meglio la terra e non e' in grado di vedere le invasioni umane dei profughi che tentano di sbarcare a Lampedusa? Non gli danno le tende, dicono, perche' non hanno possibilita' di acquistarle causa un ricorso di uno contro l'appalto dele gare. Insomma sempre scuse scuse scuse. Caro Barroso pensaci tu che noi non ci riusciamo.
  • PAOLO PETRAROLO Utente certificato 4 anni fa
    Il Presidente Napolitano si comporta così, come fanno i bambini, semplicemente perché sa di essere stato "sgamato", preso con le mani nel vasetto della marmellata. Egregio Signor Presidente, non faccia ulteriori danni al paese, più di quanti ne abbia già commessi finora. Per il suo bene e per il bene del popolo Italico, se proprio ci tiene a questo paese, così come lei vuol far credere ai più, si dimetta. Glielo chiedo gentilmente e democraticamente. Si dimetta e saluti il popolo Italiano, forse riusciremo a ricordarci di lei in futuro, chissà, per l'ultimo gesto importante che lei ha fatto per il bene del paese. Lo faccia lei, se ne vada da solo, serenamente, volontariamente, dignitosamente. Non ci costringa ad invocare l'Impeachment. Non sarebbe una fine decorosa per un Presidente della Repubblica Italiana.
  • simone calligaris Utente certificato 4 anni fa
    Con le parole erano abituati ad "incantarci" a mò di serpenti. Dell'uso delle parole ne hanno fatto un'arte, sono diventati dei luminari in tale ambito. Perfette le frasi che ci propinavano, perfetti i tempi nei quali uscivano dalle loro candide bocche. Perfetti i silenzi, perfetti i modi di presentarsi, la giusta postura, il giusto abbigliamento, la giusta location. Ma nell'agire in seguito a ciò che ci dicevano sono stati perennemente assenti, o peggio ancora hanno agito in direzione opposta a quanto promesso. Verso quella direzione che ha come destinazione precisa l'interno delle loro capienti tasche. Ed ancora qualcuno rivedendoli in TV, continua a dargli fiducia, dimentico di quanto hanno architettato in tempi passati, geneticamente propensi a subire nuove sodomizzazioni che niente hanno a che fare con l'omonimo atto sessuale che in molti casi può generare godimento (in entrambi le parti). Ridiamo importanza alle parole, chi ci rappresenta deve, deve, deve dar seguito a ciò che dice, le parole devo essere come sentenze. Rappresentare il pensiero di chi le pronuncia. Non bisogna usare le parole come scudo personale. Ultimo pensiero per l'on. pres. lup. mann. f. di putt. napoLettano. Tic Tac Tic Tac, anche per te è prossimo l'incontro con il tristo mietitore... hai già preparato anche per lui le parole ad hoc?
  • Paolo Trombetta 4 anni fa
    E visto che conosci bene la tragedia dei carcerati, sei per caso a conoscenza di quella degli italiani che ti mantengono agiatamente?
  • Leonardo M. Utente certificato 4 anni fa
    QUELLA critica fatta da QUEL presidente in QUESTO momento storico, come disse Di Battista.... "IO LA METTO NEL COURRICOLUM"
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    .....FUORI ANCHE TUTTI GLI SPACCIATORI DI EROINA E COCAINA. la camorra e la ndrangheta ringraziano il vecchietto ed i suoi sodali
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    ....anche la chiesa e' d'accordo. cosi tutti i preti pedofili , indagati e condannti per aver inculato per anni bambini e bambine sarebbero liberi.......come i loro compari in politica. QUESTO E' ORMAI UN MONDO DI MERDA DOVE NON CIONVIENE ESSERE ONESTI E CORRETTI MA LADRI E CORROTTI. SOLO LA BENZINA PUO' SALVARCI....CON UN FIAMMIFERO
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    filippo penati ed il suuo padrone ne uscirebbero puliti come l'ostia sull'altare. salviamo penati e compagni e salviamo berlusca e amici. larghe intese dei delinquenti
  • Aldo M. Utente certificato 4 anni fa
    E adesso ci pensa? Liberi tutti i detenuti per reati di droga. Rinuncino i partiti ai finanziamenti per rendere agibili le nuove carceri già pronte, e sopratutto: perché alza la voce solo contro il M5S e MAI, MAI si è rivolto chiaramente contro persone, partiti che hanno portato il paese in queste condizioni, che hanno insultato le istituzioni non appena ne avevano convenienza. Ormai Napolitano è solo il presidente della casta e dei suoi interessi: il Paese reale NON C'ENTRA NIENTE! Napolitano VAI A CASA!!!!!!
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    ANCHE I DIRIGENTI DEL MONTE DEI PASCHI DI SIENA SARANNO LIBERI.....DOPO AVER FATTO FALLIRE LA BANCA DEL PD. rinco, e' per loro che chiedi lamnistia? o per i 50 deputati eletti in parlamento? o per le centinaia di consiglieri comunali accusati di peculato? che tu possa bruciare nelle fiamme dell'inferno in eterno
  • tutti a casa Utente certificato 4 anni fa
    Non uso parole offensive nei riguardi del longevo, tuttavia un lontano fatto sporco ma mai dimenticato, perpetuato dal presidente della repubblica, si può dire.Da una persona che, nel 56' lodò l'invasione dei carriarmati russi in Ungheria, che sparavano sulla gente inerme, non posso accettare le parole dette sul movimento,dato che sulle carceri usa enorme ipocrisia vista la poca umanità dimostrata.Napolitano diceva che è giusto sparare sulla gente che chiedeva solo libertà, quindi onorevole presidente, IO MI RIFIUTO DI CONSIDERARLA UN UOMO CORRETTO E SUPERPARTES, ANCORCHE' PRIMA DI ESSERE IL PRESIDENTE, quando lei si porta dietro un enorme scheletro nell'armadio, grande quanto la superficie dell'Ungheria.Le parole rivolte verso un movimento onesto, scevro da inciuci, scevro dal rendere conto a poteri forti, differentemente come invece succede ed è successo, a parlamentari della I e II repubblica, le trovo figlie di un “modus vivendi” consolidato, dove la corruzione nel palazzo, è diventata prassi "normale".IL M5S sta tentando di abbattere questa vergognosa prassi, e lei presidente, non può inveire contro chi tenta di portare l'italia, ad essere un paese in cui i valori importanti sono quasi scomparsi, a far rinascere i valori umani come giustamente un popolo deve sempre anelare,mentre invece i corruttori sono sempre all’opera per smanttellarli.Quindi non la ritengo il mio presidente
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    ...si salvano anche tutti i consiglieri regionali del pd che si sono dimessi con il presidente della regione, anche lui indahato, per peculato e truffa. torneranno a fare politica e la basilicata sara' il regno dei ladri e porci. BRAVO VECCHIO, INSISTI COSI FINIAMO DIRETTAMENTE NELLA MERDA. CHE TU SIA MALEDETTO IN ETERNO CHE TU POSSA BRUCIARE NELLE FIAMME DELL'INFERNO
  • Paolo Trombetta 4 anni fa
    Mentre gli italiani onesti muoiono di fame,lui pensa a liberare chi come lui ha derubato gli italiani onesti.
  • CHICCO CHECCO 4 anni fa
    PROPOSTA: PERCHE' NON SI IMPIEGATI I CARCERATI A LAMPEDUSA? si libererebbero tantissime carceri, si disimpegnerebbero quei lampedusani che purtroppo non ne possono piu' di soccorrere i disgraziati profughi, e con sconti di pena dovuti al loro lavoro e previa valutazione adeguata si potrebbe dare ai carcerati il dovuto sconto sulla pena complessiva. Anche i carcerati possono diventare una risorsa.
  • Giampiero bonetti 4 anni fa
    Buongiorno, io vi ho votato e sono sempre con voi, ma sull'amnistia non sono dalla vostra parte, se l'amnistia esclude Berlusconi, perché nn farla? Stiamo torturando migliaia di persone, tanto vale mettere la pena di morte e torturare i carcerati tanto sono lo scarto della societá.... C'è troppa disinformazione e se siete seri capite che un amnistia su reati non socialmente pericolosi è da fare subito, liberare i tribunali da scartofie iinutili, i criminali veri, rimangono in carcere e Berlisconi fuori dalla politica, questo mi sembra la giusta soluzione.. Si ad amnistia ....pensate a quante prescrizioni ogni anno ci sono per colpa delle lungaggini processuali e magari i veri criminali o mafiosi rimangono fuori dalle carceri, siate seri e pensate senza l'odio (che provo anch'io contro B).. E pensate alle parole sagge di Napolitano
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      TI RENDI CONTO DI QUANTI RUFFIANI , PAPPONI, CONSIGLIERI REGIONALI E SINDACI LADRI E PORCI, DEPUTATI E SENATORI DISONESTI SARANNO TOLTI DALL'IMPACCIO. SONO TUTTE PUTTANATE, I POVERI CRISTI RESTERANNO DENTRO MENTRE I MAIALI POLITICI SARANNO SALVI.
  • Salvatore valenza 4 anni fa
    Rimettere in giro persone che hanno commesso reati contro le persone, le cose o lo stato significa non tenere in considerazione la sicurezza e la dignità di tanti cittadini che servono in silenzio lo Stato pagando le tasse e osservando le leggi promulgate dal parlamento. Sarebbe molto più opportuno costruire nuovi luoghi di detenzione più adatti alla reclusione dei condannati
  • Edoardo Martino Utente certificato 4 anni fa
    Io (studente di Giurisprudenza) ho massimo rispetto per l'Istituzione Presidenza della Repubblica. Non nutro lo stesso rispetto per la persona che in questi otto anni ha rivestito tale importantissima carica. (Re) Giorgio Napolitano ha oltrepassato la normale soglia di tollerabilità, fuoriuscendo ampiamente dalle sue prerogative di Capo dello Stato (dalla nomina di due governi tecnici alle indebite ingerenze sul tema degli F35). Da ieri, tuttavia, si è delegittimato da sè, prendendo posizione contro un soggetto politico (il M5S). Per intenderci: anche se l'avesse fatto nei confronti del PDL avrebbe commesso un gravissimo errore. Non è il mio Presidente. Non è più il Presidente. Nell'esercizio delle sue funzioni, mai può un PdR, permettersi di schierarsi politicamente nè tantomeno dettare indirizzi politico-amministrativi. La misura è colma!
    • tutti a casa Utente certificato 4 anni fa
      Bravissimo Edoardo.Non bravissimo per la contestazione, ma bravissimo per l'esposizione giuridica ed istituzionale, nonchè etica
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    UN ESEMPIO se si approva l'amnstia e l'indulto esce anche un mio compaesano. condannato per emissione assegni a vuoto, inquinamento ambientale e truffa.......ora in galera. lui tornera' in piazza e i miei figli impareranno che non conviene essere onesti ma in questo paese di merda coinviene essere disonesto , ladro e porco, come quei politici che vogliono l'amnistia.
  • PAOLO C. Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi dovete capirla (La Salma), se la prende con l'unica opposizione perchè, se si va a vedere la sua malvissuta storia, Il "morto vivente" le idee degli altri le vorrebbe "normalizzate" dai carri armati come in Ungheria nel '56: Degno complice del "delinquente" e del "NIPOTE" dello "zio gianni". Che bell'accolita di energumeni invade i palazzi romani!!!
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    nonno, ci hai rotto
  • salvatore b. Utente certificato 4 anni fa
    Io penso,che il nostro caro Giorgio dovrebbe andare a fare il NONNO. Con rispetto,ci sono tante persone valide che possono lavorare serenamente,senza influenze.
    • Gian Franco Dominijanni ( domini) Utente certificato 4 anni fa
      Il nonno, ho il sospetto, intende svendere le carceri a speculatori del mercato immobiliare. Siamo nel bel mezzo della svendita dei gioielli di famiglia, altro che detenuti.
  • alessio dandria Utente certificato 4 anni fa
    prima cosa: e quando li facciamo uscire dal carcere, che facciamo? Li rimettiamo in strada? E che fanno? Di cosa campano? Trovano lavoro? Fa ridere, vero? seconda cosa: sono convinto che è un tentativo di salvare le chiappe a b.
  • gabriele motteran 4 anni fa
    Non capisco tutto questo interesse per le carceri , non sara' che vogliono dare il voto ai carcerati?. Comunque battute a parte, se sei in carcere vuol dire che qualcosa di male hai fatto, e se il carcere fa schifo forse non ripeterai quello che hai fatto per finirci. Poi anziche dare l'indulto o lo sconto di pena perche' , visto che gli extracomunitari sono circa il 70 % dei carcerati, pagano gli stati di appartenenza o li rimandiamo a scontare la pena a casa loro? e se tornano in italia (visto che sei un delinquente) vieni espulso e spogliato di tutti i tuoi averi?
  • franco graziani 4 anni fa
    @ Greco.C h.10.47..ciao,giustissima la tua osservazione e avrai capito che non c'e'alcun mistero.La ministra Cancellieri ha detto una serie di COLOSSALI STUPIDAGGINI,dimostrandosi una volta di piu'IGNORANTONA della materia che dovrebbe ben conoscere...l'indulto del 2006 ( ministro Mastella),di cui anche S.B ha beneficiato,COPRIVA ANCHE QUELLA TIPOLOGIA DI REATI!!!..anche l'amnistia del 1990 copriva qel tipo di reati ADDIRITTURA IN PRESENZA DI AGGRAVANTI SPECIFICHE !!!...altro che "Non e' mai successo che..",il Parlamento,con maggioranza qualificata,potrebbe varare provvedimenti di amnistia e indulto che coprono TUTTI I REATI,tranne omicidio plurimo volontario e strage a carattere di mafia..La Ignorantona non ricorda nemmeno la storia patria..L'amnistia "Togliatti" suggerisce qualcosa ?..il vero dramma e'che siamo costretti a subire,chissa' ancora per quanto, questi BUGIARDI,IGNORANTI E DESPOTI. f.g-torino.
  • CHICCO CHECCO 4 anni fa
    LA PAURA DI VIVERE. Oggi in Italia pochi possono dire di essere contenti della situazione economica politica e sociale. Ci hanno dimenticato nascosti nell'ombra, conta solo chi ha i soldi e riesce a difendersi con appoggi potenti altrimenti siamo quasi nessuno. Ci dobbiamo preoccupare di pagare le bollette, di comprare il pane la benzina e di poterci scaldare l'inverno con le tasse che ci strozzano:L'IMU,L'IVA L'IRES L'ERPES LO SCOLO ecc.ecc.ecc. Non si potrebbe dire tutti insieme BASTA''? anziche' il giorno del VAFFANCULO dovremmo tutti dignitosamente creare il giorno del silenzio. Il giorno che tutti insieme non accendimo l tv, non ascoltiamo la radaio non spendiamo un cent che in silenzio sfiliamo nelle vie delle citta' senza rispondere a nessuno, ne' i giornlisti ne' a chi provoca.Il giorno del riscatto delle miserie umane materializzatesi cn la politica. I problemi in silenzio: LE CARCERI, IL LAVORO, LA LIBERTA' DI ESPRESSIONE, ISORPRUSI ESPRESSI DA CHI NON DOVREBBE PORSI A FIANCO DELL'UNI O DELL'ALTRO, LA GIUSTIZIA INGIUSTA CHE FA' DI UNO UN DOVERO CONDANNATO E DELL'ALTRO NO, LAMPEDUSA CON I MORTI INVISIBILI DELLE COSTE INOSSERVATE DALLA TECNOLOGIA MARITTIMA SATELLITARE ITALIANA,LE PENSIONI D'0RO, GLI STIPENDI DA FAVOLA DEI POLITICI SUPERPOLITICI BORTABORSE USCIERI ECC.ECC.,LE PERSONE ANZIANE CHE RACIMOLANO CIBO NEI CASSONETTI PERCHE' HANNO LA FORTUNA DI VIVERE IN UN PAESE CHE GLI LEVA I SOLDI DALLA PENSIONE PER RIPAGARE IL DEBITO DI CHI CI AFFAMA, LE CURE COSTOSE CHE COSTRINGONO MOLTI AMMALATI A VENDERSI TUTTO,LE BANCHE CHE USURANO E SPECULANO SU CHI NON AVENDO LAVORO PERCHE' LO HA PERSO NON PU' RIFONDERE UN DEBITO, CHI NON HA CASA E CHI VENDOCELA HA PAURA CHE LO STATO GLI SI MANGI OGNI MATTONELLA SEMPRE PER RIPAGARE IL DEBITO DI CHI CI FREGA. UN SILENZIO D'ORO IN UN GIORNO IMPERFETTO MA ONESTO.
  • MATTEO D. Utente certificato 4 anni fa
    Basta con questi politici del cazzo Napolitano in primis che ci vendono false ricette facendole passar per atti umani , quando servono solo ai loro scopi (depenalizzazioni di reati vecchi e in corso) é legittimo indignarsi, bene fa il m5stelle a farlo e dovremmo farlo in massa anche noi!!!!!! BASTA!!!!! bisogna voltar pagina non possiamo piu' aspettare, continuano a rubarci il futuro!!! Meglio provar con gente nuova meglio onesta e un po inesperta che,perfettamente consapevole dello sfacelo a cui ci porta Cito una frase SE UN UOMO ONESTO SI ACCORGE DI SBAGLIARE O SMETTE DI SBAGLIARE O SMETTE DI ESSER ONESTO
  • Carmelino Fenudi 4 anni fa
    Leggo e sento il Presidente Napolitano affermare che il M5S 'se ne fregherebbe della gente', ciò in relazione alla situazione carceraria in Italia. Per provare che così non è, sarebbe sufficiente che il Presidente andasse a leggere quello che Gianroberto Casaleggio, Beppe Grillo e Dario Fo scrivono in: Il grillo canta sempre al tramonto, pagg. 45 e ss, nonché, ancor prima, la prefazione di Beppe Grillo al libro di Samanta Di Persio: La pena di morte all'italiana. Ed Rizzoli 2011, distribuito da Casaleggio. Se ciò il nostro amato Presidente avesse fatto avrebbe evitato di incorrere in giudizi rozzi e approssimativi, nonché ci avrebbe risparmiato un'ulteriore prova della faziosità e dell'odio che ormai gli sono familiari quando parla del Movimento. Nel merito penso che sia evidente a tutti che chi 'se n'è fregato', scusate l'espressione volgare, sia stata tutta la classe politica italiana in questi decenni. Con provvedimenti legislativi di stampo para fascista, hanno ingolfato le carceri di persone che vivono ai margini della società, accentuando la loro marginalità e violando i principi costituzionali sulla finalità della pena. Hanno però lasciato in libera uscita e in eterna ricreazione i colletti bianchi. Indico solo alcuni dei provvedimenti capestro: 1) La legge Bossi-Fini che ha introdotto il delitto di clandestinità. 2) Le norme sulla recidiva, non solo come incremento di pena a livelli esponenziali, tipo chi per tre volte in cinque anni commette un furto in un market per alimentarsi può essere condannato per l'ultimo episodio anche a otto anni di carcere. Ma,quel che è peggio, la recidiva impedisce o limita gravemente di accedere ai benefici penitenziari per fruire delle misure alternative alla detenzione. 3) L'introduzione della legge Fini-Giovanardi, che ha equiparato, come pena, le droghe leggere all'eroina e cocaina e consente un'interpretazione normativa secondo la quale chi si coltiva cinque sei piante di marijuana risponde di produzione di sostanz
  • CARLO MADEO 4 anni fa
    Nessun presidente della Repubblica ha mai interferito nella politica italiana come Napolitano e Cossiga e Leone hanno avuto attacchi per molto meno... Non si capisce perche' non mantiene la promessa fatta appena eletto che si sarebbe dimesso se il governo non faceva cose diverse dall'amnistia.............
  • bzzz 4 anni fa
    Le carceri sovraffollate e la certezza della pena, due problemi inconciliabili o almeno non con un bell'indultino salva faccia. La depenalizzazione dei reati minori è argomento che grazie al puritanesimo imperante non può essere neppure toccato nella depandance dello Stato Vaticano. Ho la netta sensazione che gli unici ad avere la certezza della pena siano gli italiani che si trovano all'esterno delle strutture carcerarie e delle stanze del potere.
  • Marcello S. Utente certificato 4 anni fa
    Dico solo una cosa, il Presidente Napolitano è da più di 60 anni che sta in politica, si è visto passare sotto il naso tutte le porcate che sono successe in questa povera Italia. Mi chiedo come faccia a non sentirsi almeno in parte responsabile della brutta fine che sta facendo questo paese.
  • Alessandro Ruffini 4 anni fa
    Vergognati Napolitano !!finalmente hai tirato giù la maschera !! E cmq Non si liberano i criminali perché così si alimenta la criminalità ..semmai si devono aprire nuove carceri ( che già ci sono ) anzi ti dirò di più x quanto mi riguarda possono restare li dove sono, gli italiani hanno altri problemi , più seri, non abbiamo più i soldi neanche per mangiare e per pagare il mutuo o l affitto nel mio caso !!! Quasi quasi mi conviene andare in carcere anch io , almeno un tetto ed un pasto non mi mancheranno!!!!!
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    Adolfo Palaia Per vedere chi sta giocando in modo opaco sul problema dell'affollamento delle carceri basterebbe proporre la depenalizzazione della tossico dipendenza e dell'immigrazione clandestina. Le carceri si vuoterebbero di quasi la metà ed il problema sarebbe risolto per l'immediato ed a medio termine . Ma non lo faranno perché dei poveri cristi non importa a nessuno ma risultano utili se possono essere invocati per far uscire anche i potenti .
    • Sandro . Utente certificato 4 anni fa
      Buona Sera Viviana, un informazione utile e particolare la sua. brava e grazie
  • Domenico Laurenza 4 anni fa
    Salve, altra cosa importante è, alla luce di questa ennesima proposta a mio avviso scandalosa, capire quali partiti saranno daccordo e quali no. Perchè la colpa di tutte le leggi mal fatte non è mai di una sola persona ma di chi le vota. La gente onesta va informata correttamente....Forza M5S
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    Lorenzo Giordano La potestà punitiva dello Stato non esiste, nel frattempo abbiamo speso milioni di € in indagini e processi e abbiamo umiliato e deriso le vittime del reato, vanificando ogni legittima pretesa punitiva dello Stato nei confronti di chi ha violato la legge penale. Non c'è dubbio: l'Italia è un Paese al contrario
  • Gian Franco Dominijanni ( domini) Utente certificato 4 anni fa
    In diretta in questo momento: http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/2013/10/emergenza-carceri-le-proposte-m5s-senza-indulti-e-amnistie-dalle-1130-in-diretta.html
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    Come disse Ferrara: "Oggi per fare politica devi essere ricattabile" Dal che consegue che per troppi la politica è il potere di una casta i cui membri governano sostenendosi sul reciproco ricatto.
  • Benedetto Neroni Utente certificato 4 anni fa
    Le offese, le critiche e le lamentele lasciano il tempo che trovano. Come attivista ed ancor prima come persona pensante con la propria testa - e non con quella della massa - mi chiedo e chiedo: perché il movimento 5 stelle, invece di protestare e lamentarsi, non mette sotto accusa il capo dello Stato per alto tradimento ed attentato alla Costituzione?
  • GIUSEPPE D. 4 anni fa
    Napolitano dovrebbe fare il presidente di tutti gli italiani!!Nooo il politico di turno!
  • Luigi Tampieri Utente certificato 4 anni fa
    Difficile esprimere un parere su Giorgio super partes Napolitano. Innanzitutto non credo che sia nel suo ruolo parlare in questi modi. Secondo aspetto , credo che non sia nemmeno colpa sua perchè a quasi 90 anni , il cervello funziona cosi cosi. Terzo , volevo sapere da quando Re Giorgio bazzica la politica italiana, e cosa ha fatto per evitare questa tragedia delle carceri e più in generale della situazione italiana nel suo complesso. Grazie.
  • Domenico Laurenza 4 anni fa
    Salve, a quanto pare la vecchia casta vuole accaparrarsi consensi (anche se sporchi) per le prossime elezioni ! E' la soluzione più semplice quella dell'amnistia o dell'indulto, troppo facile.... Questa proposta avrebbe trovato un senso nel momento in cui i detenuti, durante la loro detenzione abbiano svolto attività di recupero, lavori socialmente utili ecc... Il presidente, anche se attribuire la responsabilità dell'idea solo a lui è molto riduttivo, vuole aiutare giustamente i detenuti in condizioni precarie ma contestualmente rovinare la brava gente immettendo ulteriore delinquenza in circolo a danno dei cittadini onesti ! onesti ! onesti ! Tutti a casa e forza M5S
  • elena.r. 4 anni fa
    Mi sento vuota, triste, sempre più in imbarazzo per essere italiana. Ho solo 32 anni. Napolitano non è il mio presidente. Sono stata sufficientemente corretta?
  • roberto roccatagliata 4 anni fa
    Sarebbero troppe le cose da dire, ma bisogna fare attenzione. Questo non e' piu' uno stato dove vige la democrazia, anche se la si decanta continuamente. La situazione attuale e' al punto di non ritorno. Non serve insultare la politica, in questo paese non esiste piu'. Ho sempre pensato che l'eta' e l'esperienza facesse di un uomo un vero saggio, mi accorgo mio malgrado che non e' cosa vera. Non servono piu' discussioni, promesse e quant'altro. L'unico responsabile di questa catastrofe e' solo e unicamente il popolo italiano. Tutti questi individui che sono denominati ''professionisti della politica'', dobbiamo ricordare che siamo stati noi ad avergli dato il consenso per ridurci come siamo. Sinceramente non vedo alternative. Approvo gli sforzi del nuovo movimento, ma penso non si possa combattere questa battaglia con i mezzi che ci mette a disposizione questa costituzione. Dobbiamo comunque reagire. L'informazione e la conoscenza, sono basilari, l'ignoranza uccide. Chiediamoci, solo per un momento, perche' questa pseudo classe politica si sta' comportando in questo modo col popolo italiano, quando proprio quel popolo li mantiene. Carissimo Beppe, condivido pienamente la tua idea, mi auguro tu possa indicarcici il modo di essere di nuovo cittadini dell'Italia.
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    Fare un confronto con gli USA non mi sembra corretto Le carceri americane sono una vergogna per il mondo, penalizzano solo i poveri e i neri,Tutto è gestito dal privato, ma il conto lo paga lo Stato: così c’è stato il boom di detenuti in Usa. L’anno scorso la Federal Bureau of Prisons ha pagato i contractor privati che gestiscono i penitenziari un totale di 5,1 miliardi di dollari.Società come la CCA sono finanziatrici di tutti quei politici che promettono sentenze più aspre (leggi: carcere) per tutti quei reati che in molti paesi europei non comportano restrizioni delle libertà individuali. Basti pensare al possesso di piccole quantità di marijuana. In USA ci sono 751 prigionieri ogni 100mila abitanti., mentre in Italiani abbiamo 92 detenuti ogni 100mila abitanti. Il numero di persone che viene incarcerata negli Stati uniti è una ver go g na assoluta come le condizioni stesse dei detenuti. Sono continue storie di celle sovraffollate ( con 8 persone dove ce ne dovrebbero stare 4), maltrattamenti, stupri, condizioni igieniche inadeguate e infezioni dilaganti. Non mi pare proprio che gli Stati uniti possano essere presi come metro di paragone.
  • Fabietto R. Utente certificato 4 anni fa
    Cosa ci si può aspettare da un uomo di 88 anni di cui 60 trascorsi in parlamento , dato che è parlamentare dal 1953 . Un uomo che ha passato la sua vita solo a fare politica a mangiare in ristoranti altolocati, a passeggiare nel transtlantico. Chissà quanto avrà fatto per la povera gente in tutti questi anni . Quante leggi avrà proposto a favore dei cittadini.... chissà ! ora non gli rimane che salvare poveri detenuti così la proposta a santificarlo chiuderà il cerchio. Secondo me non ne usciamo più .... ! possibile che nessuna gli dica che per risolvere la problematica delle carceri sovraffollate basterebbe andare a rivedere l'inchiesta fatta dal gabibbo qualche hanno fà , dove si vedevano carceri nuove di zecca mai aperte e fatte funzionare. Oltre lo spreco anche la beffa . VERGOGNA . Vada in pensione Presidente . Vada a godersi i nipoti finchè è in tempo . 60 anni di politica non l'hanno stancata almeno un pò ? noo ? allora provi a fare un pò il muratore qualche giorno , vedrà che dopo 2 giorni chiederà la pensione ..... Grazie
  • GIUSEPPE D. 4 anni fa
    la sua arroganza è così grande di credere di trattare il movimento 5 stelle come a sempre trattato il popolo italiano durante tutta la sua vita politica a pesci in faccia|
  • Francesco D. Utente certificato 4 anni fa
    "Il carcere in Italia non serve a riabilitare nessuno, ma a uccidere. E', di fatto, una scuola di criminalità. Basta nuove carceri e che le istituzioni (ma quali? questo è il problema) ascoltino Marco Pannella". Chi lo disse? Beppe Grillo, 24 giugno 2011. -> http://bit.ly/grillo-pannella
  • Gian L. Utente certificato 4 anni fa
    Io credo che Napolitano abbia mandato un messaggio alle Camere -dopo 8 anni di assenza di messaggi del genere- che sarebbe veramente stato ineccepibile, come dice Letta, solo se lo avesse mandato il Papa o un uomo di chiesa o una ONG. Ma la maggior parte di noi in questo momento storico non lo troverà fuori luogo?
  • Giovanni Blu 4 anni fa
    Napolitano...Sto veccchio d merda, spero che crepi affogato dalla merda del suo pannolino
  • Sabino Di Vietri Utente certificato 4 anni fa
    Il nostro presidente potrebbe accogliere qualche detenuto in eccesso nelle sue residenze visti gli spazi il personale e i costi: previsioni spesa 2013: 243 milioni di euro !!! Le utenze di acqua, luce e canoni tv ammontano a 3 milioni di euro, l'uso dei telefoni 250mila, i servizi postali 160mila. i servizi di pulizia e igene costano 1,3 milioni, mentre la manutenzione ordinaria 5,3 milioni di euro. Dovrebbe ridurre sprechi in casa sua per assumere più unità di polizia penitenziaria e ampliare le strutture già esistenti e non proporre l'uscita incontrollata e incondizionata di persone socialmente pericolose CHE TRISTEZZA !!! CHE SCHIAFFO IN FACCIA AGLI ITALIANI ONESTI CHE MERDA DI PAESE
  • Luca D. 4 anni fa
    Se il problema è sovraffolamento delle carceri, invece di liberare migliaia di delinquenti, la logica direbbe di aprire nuove strutture con il vantaggio di aumentare anche i posti di lavoro. Napolitano piú che alla logica è legato a qualche amichetto mariuolo.
  • Antonio Carrozzo 4 anni fa
    Pienamente d`accordo con il presidente Napolitano. Il problema delle carceri e` un problema serio che va affrontato con una certa urgenza. Troppo tardi si e` puntato il riflettore su una questione cosi` delicata e cosi` importante. Non gira tutto attorno a Berlusconi: per il bene del Paese e, a mio modestissimo parere, per il bene stesso del M5S, sarebbe il caso di smetterla di agire solo e soltanto in funzione dell`ex presidente del consiglio. I problemi si affrontano e si cercano di risolvere anche con il dialogo. Caratteristica che al M5S e` mancata fin dall`inizio e che purtroppo ha trasformato quella che poteva essere la vera svolta del nostro Paese, nell`ennesima delusione.
    • PAOLO PETRAROLO Utente certificato 4 anni fa
      Ci sono problemi in questo paese mooooooolto più importanti e prioritari che preoccuparsi del sovraffollamento delle carceri che rimane, comunque, un problema legato alla cattiva gestione penitenziaria gestita dai precedenti governi. Consideri il problema della nuova legge elettorale: sono sette anni che attendiamo che la facciano e nessuno se ne è mai occupato. Si stropicci un attimo gli occhi e guardi meglio su chi ha fatto e chi non ha mai fatto una beneamata mazza.
  • Matteo fabbi 4 anni fa
    Deve andarsene BASTAAAAAA !!!!!
  • Andrea De Marco 4 anni fa
    Con tutti gli enormi problemi dell'Italia, il principale problema, secondo il Capo dello Stato, è le carceri e il sovraffollamento..ovviamente la soluzione non è costruirne di nuove, differenziarle per tipologie di reati, potenziare i programmi di reinserimento e rispettare le direttive di mq a disposizione dei detenuti. No, la soluzione al problema è eludere il problema. Far finta che i reati commessi, le sentenze e il lavoro dei tanti dipendenti dello Stato, poliziotti, carabinieri e magistrati, sia con un tratto di penna cancellato. Lo stesso che calpesta la memoria delle tante vittime. In fin dei conti basta un indulto e un amnistia. No Presidente Napolitano. Io non mi riconosco in questo suo discorso che guarda caso arriva proprio a poca distanza dalla fiducia, del quasi ex senatore pregiudicato, al governo da lei tanto voluto e sostenuto. Con tutto il rispetto per la carica da lei detenuta, non faccia anche lei un patto il cui prezzo potrebbe essere nuovamente pagato da altri. A partire da noi italiani.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    l'alfetta napoletana ci sta portando verso il dirupo. scendiamo subito e rottamiamola
  • dott. Bruno Calabrese Utente certificato 4 anni fa
    Come ho già avuto modo di commentare altrove, la censura al Capo dello Stato va fatta non sul merito, ma su una modalità di esternazione "fuori protocollo" nient'affatto articolata ed argomentata, modalità che non si addice alla Massima Carica Istituzionale dello Stato Italiano. Quanto al merito non mi epsrimo proprio per il fatto che il Presidente della Repubblica ha l'obbligo (qualora ne avverta la necessità) di esprimere le proprie opinioni in forma articolata ed argomentata, e non può sintetizzare le proprie posizioni con slogan a grande effetto mediatico, in quanto non è un soggetto politico bensì istituzionale. Purtroppo, abbiamo precendenti illustri (nella Presidenza di Camera e Senato) che hanno espresso opinioni non in veste della carica istituzionale ricoperta ma come soggetti politici schierati politicamente.
  • Edoardo R. Utente certificato 4 anni fa
    A Napolitano non rimangono moltissimi anni. Mi domando se non sia il caso di lasciare l'incombenza di decidere su un amnistia, e quindi di subirne le conseguenze per il prossimo ventennio, a un presidente della repubblica un pò più giovane.
  • Sergio Schirru Utente certificato 4 anni fa
    Non ho parole, prima o poi l'aria cambiera' spero molto presto, Napolitano non ha la mia stima. Si dimetta per amor di patria.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    lui si e' macchiato del reato di vilipendio del popolo onosto, laborioso e generoso. la storia lo ricordera' come il peggiore
  • Enrico Tronville (bighenry) Utente certificato 4 anni fa
    Stavo pensando.... ma un "crepa" senza specificare a chi è rivolto si può dire?
  • Lady Dodi 4 anni fa
    GRILLO Carissimo, non ci metta più "questa persona" nei post perché non possiamo parlare!
  • angel m. 4 anni fa
    C'è il problema sovraffollamento? Si risolva costruendo nuove carceri o adibendo a carceri le molte caserme dell'esercito ormai dismesse. In questo paese le cose semplici non vengono mia prese in considerazione, evidentemente perchè non c'è tornaconto alla casta
  • Popolo Ridicolo 4 anni fa
    Basterebbe all'uomo del nostro tempo leggere per una volta la Bibbia, per comprendere che la religione è una colossale presa per i fondelli.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    un monarca, inetto ed incapace, difensore della casta dei porci .
  • francesco s. Utente certificato 4 anni fa
    presidente il movimento 5 stelle pensa a una cosa sola?a che cosa? che modo di parlare è? non è che è stato punto nel vivo?lei vuole salvare berlusconi percchè vuole salvare il sistema dei partiti... il movimento se ne frega della gente? di quale gente? quella come voi della casta? allora ha ragione!
  • Carlos Antonio Bustamante Bozzi Utente certificato 4 anni fa
    "Esprimete il vostro pensiero in maniera corretta. Evitate il vilipendio al capo dello Stato" Se no che succede? Il Quirinale ci manda tutti in carcere, giusto per aggiungere incoerenza al discorso di Napolitano?
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    vade retro, rinco
  • Enrico Tronville (bighenry) Utente certificato 4 anni fa
    Se non posso vilipendere il Capo dello Stato non ho nulla da commentare. Quando potrò poi dire in faccia al sig. Giorgio Napolitano qualche aggettivo qualificativo del suo modo di essere "uomo" mi avvertano che la lista è abbastanza lunga
  • paoloest21 4 anni fa
    nel 2006 fu approvato un alto indulto! risultato? dopo alcuni mesi tutto come prima!!!! mi sembra caro presidente che la strada dovrebbe essere quindi un altra... se la sua preoccupazione est quella che ha manifestato! ps pensi anche agli 8.000.000 di italiani che vivono sotto la soglia di povertà!!!
  • db 4 anni fa
    Caro carissimo.. ammazza quanto ce costi! - Napolitano, oggi ci confermi che in Italia conviene o è convenuto ai furbi non rispettare le leggi, tanto arriva l'indultino napolitanino che svuota tutto e fa tana libera tutti! che grande passo di democrazia! che rispetto del popolo e dei lavoratori!! oggi caro carissimo Napolitano mi confermi che non sei e non sarai mai il mio presidente!!
  • antonello pirodda 4 anni fa
    Ciao, ritengo che Napolitano sia INADEGUATO alla situazione storica dell'Italia...vuole combattere i Carri Armati con i Bastoni...non si può...la classe politica attuale ha fallito e continua spolpare il paese senza nessun ritegno...vedi riabilitazione delle Province...in barba a chi soffre ed è senza lavoro...Npolitano è lontano anni luce da ciò...vive nel suo mondo dorato di certezze...ogni tanto dice due fesserie per il pubblico e torna dentro...ritengo non rappresenti più l'Italia e gli Italiani...se avesse un minimo di umanità se ne andrebbe e passerebbe la mano...ma la Casta non glielo permette...
  • Sergio Niccolini 4 anni fa
    Presidente VERGOGNATI. TI DEVI VERGOGNARE. E' una vita che le carceri italiane sono sovraffollate e tu ti ricordi solo ora (che ti fa comodo)che è ora dell'indulto per dare una sfoltita al caos che c'è. Ma credi ancora che gli ITALIANI portano le bende agli occhi? Fino ad ora non è fregato un cazz. a nessuno dei nostri politici. (dico nostri perché ce li abbiamo messi noi a governare,anche se sicuramente, non con il mio voto)Se ne parla da anni che le carceri sono sovraffollate e ora il nostro presidente che fa? Si fa un giretto per le carceri e THO' si accorge che sono strapiene e fino ad ora che cazz. ha fatto?La politica dei vecchi politicanti è proprio sporca e senza VERGOGNA.Stanno facendo di tutto per farmi vergognare di essere ITALIANO. MALEDETTI. Ma io sono ITALIANO e non voglio vergognarmi di esserlo. Il presidente si è scagliato contro il M5S perché non sono d'accordo. Presidente devi contarefino a 10 prima di sparare cavolate. I giochetti di potere hanno rotto le palline a tutti quelli che si stanno finalmente svegliando.B. deve stare in galera e bisogna buttare immediatamente la chiave. I SERVIZI SOCIALI. Ma ci rendiamo conto che a B. bisogna far fare i lavori forzati e senza farlo fermare per fare la pipi? Pensavo che i nostri politici avessero toccato il fondo, ma in politica non esiste il fondo, perché c'è sempre il modo per andare più in basso ancora. VERGOGNATEVI. e si vergogni anche lei presidente. Andava in pensione (con una bella pensione,tanto va di moda ai vostri livelli)e poi, come fanno tanti pensionati,se ne andava in cantina a fare una partita a carte. Faceva meno danno. Sicuramente sarebbe stato meglio e altrettanto sicuramente saremmo stati meglio anche noi. NON RIUSCIRETE A FARMI VERGOGNARE DI ESSERE ITALIANO CAZZ.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    lo processeremo per primo e gli daremo una condanna esemplare......i seguaci finiranno in galera ed ai lavori forzati. lui a casa, come si addice ad un vecchio trombone
  • sandro zara 4 anni fa
    non è stato, e mai lo sarà il mio presidente il controsenso è le carceri salvano berlusconi ,
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    il peggiore di tutti, senza dubbio.
  • Cristina Bruschi 4 anni fa
    Il peggior Presidente mai avuto e infatti si vede in che condizioni è il nostro paese e se avesse un minimo di dignità - vana speranza ahimé - si dimetterebbe e farebbe cadere anche questo governo fantoccio che sta facendo il peggio del peggio e che non tutela affatto i cittadini ITALIANI. il mio sdegno ormai è ormai a un livello tale che quando vedo la sua faccia o quella di Letta su quotidiani o in TV mi rifiuto di starli ascoltare o di leggere qualsiasi dichiarazione perchè provo solo SCHIFO E VERGNOGNA E NON VEDO L'ORA DI ANDARMENTE PER SEMPRE DA QUESTO PAESE DI BURATTINI!!!!
  • Jorge Corona Utente certificato 4 anni fa
    Il discorso del Re....
  • Antonio Zugulu 4 anni fa
    SNon ci fate caso.Napolitano aveva bevuto un pò più del normale. Le sue accuse al movimento sulla questione carceri-carcerati è una offesa all'intelligenza delle persone.Lui,il suo e gli altri partiti governano questo paese da una vita,hanno consentito questa vergogna dei tempi di attesa, tagli agli investimenti nel settore,non hanno mai una seria riforma della giustizia,hanno tagliato fondie posti di lavoro pergli istituti,hanno fatto una prima legge sull'indulto per poi dire che erastato un errore, adesso hanno la faccia tosta di accusare il movimento di coccuparsi di altro.Un presidente della Repubblica serio dovrebbe lui chiedere di esseere ascoltato dalla Procura di Palermo sulle telefonate con Nicola Mancino.
  • Antonio Chiera 4 anni fa
    Il nervosismo di questo presidente in confronto del M5S conferma che il movimento è un grattacapo per questi politici “tradizionali” che hanno portato all’Italia a una situazione pietosa: scuola, sicurezza, lavoro, industria, artigianato, welfare, famiglia, ecc…ecc. I dati del declino dell’Italia non sono ne inventati, ne manipolati dal M5S
  • adriano perrone 4 anni fa
    "Caro" Napolitano (nel senso che costa davvera tanto) ammesso e non concesso che io abbia bisogna di un presidente (per non parlare di un "imperatore") di certo lei non è e non sarà mai il mio. Se avevo ancora qualche dubbio se espatriare o meno da questo paese di MERDA, lei me li ha spazzati via in un lampo
    • Paolo Baldin Utente certificato 4 anni fa
      Ma vilipendio di che?Di chi? Ma se la smettessimo di trattare questi disonesti,arroganti,inutili cialtroni(e peggio)come fossero semidei? Onorevoli? Onorevole e' una persona che ha il senso dell'onore e questi ladri l'onore non sanno nemmeno cosa sia. Questo figuro,poi,con quale coraggio ipocrita se la prende con il 5S? Ma dov'era nei passati 60 anni? A quali giochi partecipava? Quali crimini ha coperto nella sua carriera? Persona inutile,di molto dubbia moralita' e onesta',che costa al popolo un prezzo non coerente con la sua utilita'. Dopo 50 anni che rubano,ancora hanno il coraggio di fare prediche a chi non ha piu' manco gli occhi per piangere? Io li vorrei tutti eliminati,in un modo o nell'altro. Altro che la situazione carceraria:questi sono la VERA vergogna del Paese.
  • Marco Burattin 4 anni fa
    Detto da lui è tutto un programma! non hanno fatto niente in 20 anni se non salvarsi il c... tra loro!!! Datevi da fare, fate sta legge elettorale (giusta), abbassate le tasse, pensate ad aiutare gli imprenditori per aumentare l'economia, pagate i debiti dello stato, riducevi lo stipendio (che non meritate), diminuite i parlamentari, togliete i finanziamenti ai partiti (che lo STATO ha votato con un referendum), incominciate a lavorare per i cittadini e poi potrete commentare quello che dice il M5S!!! Fino ad allora però statevene zitti, capo del MIO stato compreso!!!
  • daniele P. 4 anni fa
    Sono un ex poliziotto penitenziario, ho lavorato nelle carceri per 20 anni. Si è vero, fa tutto schifo, si vive in ambienti schifosissimi, senza un aiuto concreto da parte delle istituzioni a favore dei detenuti. Ma non è il problema delle strutture,quelle se ne cadevano a pezzi già quando le hanno costruite negli anni 80 (scandalo carceri d'oro) quello che fotte questa gente è il sovraffollamento,DOVE CE NE VANNO 2 SE NE METTONO 4, poi da premettere che il 70% dei detenuti ubicati nei carceri italiani sono STRANIERI, senza fissa dimora e mi è capitato in passato vedere buttati fuori per strada detenuti stranieri che hanno usufruito dell'indulto e dopo 3 giorni, giuro 3 giorni, vederteli ritornare in cella . Non serve un indulto o una grazia,si finisce come nel 2006, TUTTI FUORI, carceri vuote, ma dopo 6 mesi eravamo al punto di partenza....MI SPIACE PRESIDENTE questo indulto serve solo a BERLUSCONI.Se vuole fare qualcosa di costruttivo senta a me...NON FACCIA NIENTE che è meglio. w beppe, w il movimento ***** stelle
  • Mario Gubitosi 4 anni fa
    Ormai lo conosciamo a Napolitano, il peggior presidente della repubblica che l'Italia abbia mai avuto......
  • POPULATION BOMB Utente certificato 4 anni fa
    Cercate su youtube "napolitano" + "volo". Ma dai, a pensar male si fa peccato, sicuramente il Sig. Napolitano avrà reso alle casse dello Stato i soldi risparmiati, proprio come fanno i 5S, contribuendo così a contenere il Debito Pubblico.
  • Franco Rinaldin 4 anni fa
    CARE AMICHE E CARI AMICI M5S, COME VEDETE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E GLI ALTRI PARTITI NON VEDONO L'ORA DI SPARARVI ADDOSSO TUTTI ASSIEME CONTRO DI VOI E INNANZITTUTTO NON DOVETE AFFATTO LITIGARE FRA DI VOI ANZI DOVETE STATE UNITI IL PIU' POSSIBILE E CRIMI NON LO DOVETE DILEGGIARE PERCHE' E' UNO DI VOI E DI NOI, NON HA FATTO NULLA DI MALE, HA SOLO PRESO GIUSTAMENTE PER IL CULO BERLUSCONI ED IL SUO MANIFESTO MENTRE VOI NON DOVETE DIMENTICARE ANZI DOVRESTE INCAZZARVI PERCHE' QUELL'INFAME PREGIUDICATO MAFIOSO CORROTTO EVASORE FISCALE DI BERLUSCONI TEMPO FA HA DETTO CHE VOI SIETE DEI COGLIONI!!! QUANDO VEDETE BERLUSCONI SPECIE I PARLAMENTARI M5S DICANO A BELUSCONI CHE E' UN COGLIONE DI MERDA E POI LO PRENDANO A CALCI IN CULO!!! CHE E' SEMPRE BEN FATTO!!! INFINE SONO FELICE CHE ORA Il M5S VA IN TELEVISIONE O SUI MASSMEDIA PER DIRE TUTTE LE NOSTRE GRANDI VERITA', ANDATE IN TV E SUI GIORNALI AMICI E POI FATE SOLO DICHIARAZIONI E NON INTERVISTE NE' TANTO MENO TALK SHOW!!! SE NO TENTANO DI PRENDERVI IN GIRO QUESTI INFAMI FARABUTTI LECCACULI DI GIORNALISTI DI MERDA!!! MI RACCOMAMDO, GRAZIE E CORDIALI SALUTI.
  • Riccardo B. Utente certificato 4 anni fa
    meno male che hai più di 90 anni..e non ti manca molto....saluti...
  • Codelfi 4 anni fa
    Che bella lettera ha scritto il presidente! Molto dettagliata e luunga! Povera Boldrini che fatica erculea per leggerla tutta! Ogni tanto perdeva il filo ma poi riprendeva cantilenante il supplizio. C' e' voluto un richiamo dell'UE e lo spauracchio di una bella multa e forse l'indulto per B per risvegliare l'Italica coscienza del presidente! Dove era, presidente 5, 7 anni fa? Dove erano i ministri dei vari governi? Forse una così bella lettera si poteva scriverla prima! Forse i vari ministri della giustizia avrebbero dovuto fare qualcosa che risolvesse il problema!
  • Radio Londra 4 anni fa
    Buongiorno da Radio Londra Chi ha partecipato / acconsentito, direttamente o indirettamente alla trattativa stato-mafia è stato poi premiato con i traguardi di carriera più prestigiosi. Vice-presidente del CSM, alla Corte Costituzionale, a capo dei Servizi Segreti (dove sono tuttora ben radicati i loro uomini), ministro dell'interno, alla corte di Cassazione, o addirittura Presidente della Repubblica. Tutti ricattati o ricattabili tra di loro. San Giorgio al Velabro Napolitano è uno di questi. Chi scrive ha monitorato per 20 anni questi soggetti. I loro scagnozzi nel frattempo, continuano nel loro lavoro di isolamento dei PM di Palermo e , nell'ombra, a minacciare M.Ciancimino per farlo ritrattare al processo
  • Pasquale Fabozzi 4 anni fa
    Caro presidente é mai possibile che in questo paese sono garantiti i diritti dei delinquenti e non quelli delle persone perbene? Le sembra normale che ogni 4/ 5 anni bisogna mettere fuori dalle carceri i delinquenti senza che questi abbiano scontato la pena? E' giustizia questa? Perche' non mazzola i politici che non sono in grado di fare un programma per le carceri che eviti questo obbrobrio? Per lei è facile accusare subito M5S e non chi ha le colpe di tutto questo. Per lei è importante solo che il governo alfetta (alfano/letta) vada avanti ad ogni costo. L'importante è salvare berlusconi. Siamo stanchi di sopportare ...!!!!!!!!!
  • Stefano Libera Utente certificato 4 anni fa
    ci sono le carceri vuote perchè non ci sono i soldi per pagare gli stipendi alle guardie carcerarie. indulto? è come se chiudessero gli ospedali e mandassero i malati a morire a casa loro, è come se chiudessero le scuole e mandassero i bambini a chiedere l'elemosina in strada. o cavolo! boccaccia mia! ora gli ho dato pure questa idea... capitalism, a love story: non mi stupirei se un domani dessero la gestione delle carceri a imprese di detenzione private, possedute dai soliti amici degli amici, pagandole un tot al giorno a detenuto, ci sarebbe un rifiorire di nuove carceri piene di gente colpevole di avere una piantina di canapa sul balcone, e noi con la tares ingrasseremmo queste imprese. ci manca solo che diano la gestione dei tribunali alle stesse persone.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    L'AMNISTIA SERVE AL PREGIUDICATO DI ARCORE MA SOPRATTUTTO AI 50 INQUISITI E CONDANNATI CHE SIEDONO IN PARLAMENTO, ALLE CENTINAIA DI CONSIGLIERREI REGIONALI ACCUSATI DI PECULATO PER USO IMPROPRIO DEL FINANZIAMENTO PUBBLICO, AI GIORNALISTI , AI DIRIGENTI DI ENTI ED AMMINISTRAZIONI CHE SI SONO SPOLPATI IL PAESE. SERVE ALLA CASTA PER SALVARE I SUOI SOLDATI ED I SUOI LECCACULO. E NAPOLITANO E' IL LORO BENEFATTORE
  • Paul D. Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi, rispetto per il capo dello Stato però....attenzione al vilipendio.
  • Lady Dodi 4 anni fa
    Ho sempre difeso i carcerati che devono essere detenuti col massimo rispetto per la loro dignità. Rispettando i detenuti, lo Stato rispetta se stesso. Ma questo cos c'entra con indulti, amnistie e provvedimenti estemporanei vari? Non risolve niente, non serve a niente e da sollievo momentaneo al sovraffollamento. Siamo pieni di carceri nuove di zecca e non usate. A 10 Km da Roma c'è un carcere modello disabitato che svuoterebbe Rebibbia. Ma, dicono, mancano le guardie carcerarie. Embè? Si possono dividere detenuti e guardie fra quelle che ci sono a Rebibbia sovraffolato. Non si può fare nemmeno questo?
    • Paola M.. 4 anni fa
      Perchè il nostro Presidente della Repubblica non chiede una riforma organica del sistema carcerario? Perchè non chiede condizioni di vita dignitose per i carcerati? Perche non vengono migliorati ed estesi i programmi di riabilitazione dei carcerati? Perche non vengono assunte altre guardie carcerarie? perchè non vengono utilizzate strutture per le quali sono stati spesi i nostri soldi e rimangono chiuse? Perchè non chiede che vengano garantiti i presidi medici per i carcerati? E le vittime dei reati oggetto di indulto o amnistia? E la certezza del diritto? Ma forse l'indulto o l'amnistia serve a salvare "la casta" (non solo Berlu!) che ha commesso reati? Questi provvedimenti servono a "legittimare" il governicchio attuale? Servono a tener buona la Merkel e a evitare (...momentaneamente!) la multa? Serve a farci apparire "buoni" al Vaticano? Serve ad attirare voti e consensi? Ho sempre votato PD...ma alle prossime votazioni credo che voterò M5S...Buon lavoro
  • Nicola Scoccia 4 anni fa
    I problemi dei cittadini non sono le carceri quello è un problema dello stato che non ha mai fatto nulla per evitarlo, solo indulti e condoni, non dateci problemi che non ci appartengono noi cittadini ne abbiamo molti altri.
  • john greco 4 anni fa
    ...ma vergognati Napolitano...Napolitano non è il mio presidente...
  • Dario M. Utente certificato 4 anni fa
    A me sinceramente più che indignarmi per la convenienza che potrebbe averne b. (anche se così fosse sarebbe una cosa di una gravità estrema) mi indigno per un signore che da sessantanni vive di politica , che ha firmato di tutto , che occupa un ruolo nato da un'inciucio di palazzo dopo la stroncatura di 2 candidati,che da 3 anni è il vero monarca e presidente del consiglio avendo inventato lui i governi tecnici e di larghe intese,da uno che vive in un posto che costa 228 milioni (7 volte di più della regina di Inghilterra) in un paese in cui la gente si suicida ,non arriva alla terza settimana,fà la fila alla caritas e compra solo dai discount.....sentirs­i dire "se ne fregano dei problemi degli italiani" da uno così mi provoca disgusto e repulsione,indipende­ntemente dal suo discorso alle camere (che dovrebbe fare anche per chi non arriva alla fine del mese e non solo per i carcerati)
  • Casalino Mauro 4 anni fa
    chi se ne è sempre fregato sei tu, adesso per salvare il condannato non te ne freghi piu
  • vincenzo g. Utente certificato 4 anni fa
    Da noi si dice che il pesce puzza dalla testa... e che puzza! Sarà ricordato come il peggiore della storia. Il vero problema è che loro hanno nelle mani tutta l'informazione Italiana (o quasi) che ormai è unisona. Con questa riescono ad rincoglionire buona parte dei nostri concittadini... E' con la giusta ed onesta informazione che dobbiamo combatterli. Non basta la rete.
  • marcello schiavone 4 anni fa
    Napolitano è come "una scurreggia"...senti la presenza e ti infastidisce....ma poi sai che il tempo e il vento la porteranno via e non ne sentirai la mancanza
    • Giovanni Arditi 4 anni fa
      Forse hai ragione. Ma tu da chi sarai portato via: - dal vento? - dal 118? - dal 113? - da 50 g di pb? - da nostra sorella morte? Speriamo in bene!
  • Giovanni D. Utente certificato 4 anni fa
    ERRARE E' UMANO.. PERSEVERARE E' NAPOLITANO..!!!
  • Leonardo 4 anni fa
    napolitano: LEI DEVE DIFENDERE i piu DEBOLI!!!! chi subisce il torto!! Non i mafiosi e i delunquenti che lo commettono. LEI DEVE GARANTIRE tra l'altro LA GIUSTIZIA!!! non l 'ingiustizia. LEI NON RAPPRESENTA IL POPOLO ITALIANO ONESTO, TUTT'ALTRO!!!!!.
  • Francesco 87 (rattodicampagna) Utente certificato 4 anni fa
    la piddina-meno-ellina livia turco terrorizzata dal m5s all'aria che tira su la7...parlando del movimento si è messa a urlare a squarciagola,stava quasi per piangere(n'altra volta) . disperazione , rabbia , isterismo , timore di non si sa cosa...eppure i sondaggi sulle intenzioni di voto dovrebbero tranquillizzarli che tanto il 70% degli italioti li sostiene ancora , cosa urla a fare la parassita del partito dei parassiti . una scenata deplorevole , piu che politicanti sembrano degli attori !
    • Giovanni Arditi 4 anni fa
      Mai possibile che 26 anni e 9 mesi addietro i tuoi non avessero null'altro da fare?
  • andrea lottici 4 anni fa
    ma le carceri italiane si sono sovraffolate negli ultimi 3 mesi? dove viveva Napolitano nei primi sette anni del suo mandato?
  • antonio marchesi Utente certificato 4 anni fa
    vergognoso usare il malessere delle carceri per fini politici. 1 chi è in carcere c'è perchè ha commesso reati e deve pagare 2 il capo dello stato non può fare pressioni per far emanare un'altro vegognoso indulto che servirà a salvare mister B SOLUZIONE Riaprire le carceri chiuse e finire quelle iniziate che sono state abbandonate..... NIENTE INDULTO
  • Pierluigi C. Utente certificato 4 anni fa
    La tragedia delle carceri la potrebbe risolvere qualunque normodotato adottando delle semplicissime misure, tra le quali, prima di tutto: 1. rispedire al loro paese, i detenuti stranieri, perché scontino la pena a casa loro, a spese del loro paese, dopo aver concordato dei patti bilaterali, in base ai quali ogni detenuto viene assegnato al suo paese di origine, da cui ovviamente, detenuti italiani all'estero rispediti in Italia. 2. Recuperare le decine di carceri incompiute, sparse per l'Italia, che sono lasciate marcire, nonostante milioni di euro di contributi statali spesi, senza arrivare alla conclusione dei lavori. Per la loro localizzazione sul territorio, lo Stato può rivolgersi a Striscia la Notizia. 3. Riattivare i supercarceri per i mafiosi. Già solo facendo questo, si ridurrebbe sensibilmente il sovraffollamento nelle carceri, senza dover arrivare alla ridicola conclusione di un'amnistia, i cui effetti molto spesso ricadono su cittadini onesti vittime di delinquenti incalliti che tornano subito a delinquere una volta liberi. Quante volte lo abbiamo visto accadere?
  • loredana guerro guerro Utente certificato 4 anni fa
    il commento di Napolitano è un commento fazioso e politicizzato..non è il mio presidente e dovrebbe dimettersi se gli è rimasta un minimo di dignità
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      si Giovanni, i cittadini veri ahahahah!!!!! quelli "ladri, opportunisti, truffatori e vigliacchi" complimenti, sei divertente ahahahah
    • Giovanni Arditi 4 anni fa
      Se non riconosci il Presidente, che è al contrario riconosciuto dalla stragrande maggioranza dei cittadini (quelli veri!), anzicché fare la ciarlatana chiedendone le dimissioni, fatti un bel viaggetto lontano lontano e lungo lungo ...
  • Diego Boscaro 4 anni fa
    MA COME?! CI AVEVANO DETTO CHE L'INDULTO NEL 2006 AVREBBE RISOLTO IL PROBLEMA DELLE CARCERI. DOPO 7 ANNI SIAMO ANCORA PUNTO A CAPO. MA CHE BRAVI POLITICI LUNGIMIRANTI CHE ABBIAMO: NON RISOLVONO I PROBLEMI, LI PASSANO ALLE GENERAZIONI FUTURE.
  • Andrea F. Utente certificato 4 anni fa
    Ma le carceri italiane sono a tutti gli effetti un qualcosa di inumano. Le vogliamo confrontare con quelle svedesi? http://www.crimeblog.it/galleria/prigione-svedese/1 Non citerò la frase fatta di Dostevskij. L'unico dubbio che mi rimane, è se gli italiani ci sono o ci fanno: chiunque, dal primo all'ultimo cittadino. Le carceri italiane sono mostri vecchi, da medioevo, tanto che i Piombi della Serenissima sono un albergo più accogliente, e cosa si pensa di fare? La leggina per svuotarle? Ma siamo seri, oppure dobbiamo prendere, ancora una volta, per il culo una sessantina di milioni di polli pronti da spennare? Il carcere italiano è in condizioni inumane: si tagliano le spese a opere inutili - la TAV, gli F35 etc - e si dà il via a una serie di progetti in cui non ci sia la solita megaindustria di sticazzi che si prende tutti i soldi, o i soliti amici degli amici che si fregano il 70% degli stanziamenti, per costruirne di nuove. Allora sì che lì, il famoso indotto, sarebbe davvero interessante. Senza dover diventare una nazione di carcerati come gli Stati Uniti D'America, si può fare del carcere quello che dovrebbe essere: un luogo in cui scontare una pena e riportare il condannato alla società. Ma evidentemente ha più senso fare le cose "a cazzum" all'italiana. Perché costruire nuove prigioni, quando si possono svuotare quelle vecchie e al contempo regalare soldi pubblici agli amichetti e i loro conti esteri, con le TAV etc?
  • isabella g. Utente certificato 4 anni fa
    un governo che con le sue stupide politiche ci sta rubando il diritto alla salute. Il governo Letta ha appena licenziato una “nota” sulla sanità al Def (documento economico finanziario) nel quale si prevede: un definanziamento programmato nel tempo che stabilisce l’incidenza della spesa sanitaria sul Pil, ferma al 7,1% fino al 2014 e poi in calo fino al 6,7% nel 2017 la restrizione dell’universalismo del sistema pubblico cioè l’adozione di criteri selettivi il superamento della figura del cittadino avente diritto e la sua sostituzione con quella del cittadino più bisognoso la ridefinizione delle tutele pubbliche e quindi delle garanzie.la Suprema Corte di Cassazione ha stabilito che il diritto alla salute viene prima di ogni altra cosa. Napolitano chi è che se ne frega dei problemi della gente ?
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    Vorrei anche farti notare che, fatto ogni indulto, si è provveduto immediatamente ad allargare i termini Fatto sta che l'ultimo, fatto sempre da Napolitano il 10 maggio 2006 prevedeva un alleggerimento di tre anni "a chi era già in carcere", non prevedeva certo la sottrazione di tre anni della pena a Berlusconi che in carcere non c'era
  • Aldo Villagrossi 4 anni fa
    Il dubbio dei nostri cittadini Parlamentari è legittimo. Nella storia degli indulti-amnistie, a partire dai Regi Decreti degli anni prima della guerra, non include mai i reati amministrativi, e in un caso ve ne fu uno, il Decreto Luogotenente 26 ottobre 1944, n. 17 che si riferiva specificatamente a reati di carattere amministrativo. Detto ciò, è stata buona cosa quella di sollevare il caso, in quanto la modalità con cui questa richiesta da parte del capo dello stato è stata presentata è quantomeno inappropriata nei tempi (intesi come periodo storico). Tutti siamo consapevoli che le carceri sono sovraffollate, ed il problema è un problema serio e reale. STA DI FATTO che l'approvazione di un decreto di questo tipo comporta: L'approvazione di 2/3 del parlamento Tempi lunghi-lunghissimi Detto ciò, ritengo che l'osservazione da parte del gruppo M5S sia stata adeguata nella sostanza (a pensar male si fa peccato ma ci si azzecca, diceva un tizio tempo fa), ma che non ci siano le caratteristiche per poter "attaccare" così fortemente il capo dello stato senza subirne in un certo qual modo le conseguenze, le quali si basano su dati che supportano la tesi, inesatta, che descrive il M5S come poco esperto nelle tecniche procedurali.
  • alberto arnoldi 4 anni fa
    L'inconsueta durezza con la quale Napolitano ha risposto alle legittime critiche del M5S, dimostra che probabilmente la coscienza del Presidente della Repubblica non è molto tranquilla.
  • nicola poggelli 4 anni fa
    un PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA non si può permettere certe critiche frontali contro un movimento che rappresenta 9milioni di cittadini e che soprattutto è l'unico vero movimento che porta proposte concrete per il benessere del paese e dei propri cittadini. mandiamolo in pensione. subito.
    • Giovanni Arditi 4 anni fa
      dove lo hai visto il film che hai appena raccontato?
  • luigina b. Utente certificato 4 anni fa
    ragazzi state tranquilli,con queste affermazioni alle prossime elezioni arriviamo al 51%
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      no Vito, non hanno il prosciutto negli occhi hanno i loro LOSCHI interessi da tuttelare.... fidati :))
    • vito b. Utente certificato 4 anni fa
      Stai serena Eva, siamo proprio tanti, e tanti di noi capitoleranno ma non certo pacificamente. Fattene una ragione... le tue vigliacche incursioni (anonime) sono pertfettamente inutili se non addiritttura controproducenti per te e per quellicomete che hanno prosciutti interi sugli occhi.
    • Giovanni Arditi 4 anni fa
      si,si, si,... siiiii,...siiiii aspetta e spera
    • Eva Borghi Utente certificato 4 anni fa
      se la gente " normale" legge sto blog, potete ambire un futuro all' 1 %
  • Bellami Francois 4 anni fa
    Presidente , presidente di chi ? Non posso commentare l'operato di Giorgio Napolitano senza incorrere nel vilipendio al presidente della repubblica. Questo dimostra quanto in Italia rimanga della democrazia e della libertà di parola. Ma nessuno però può impedirmi di pensare ciò che penso di lui e di tutta la partitocrazia di cui lui è l'estremo difensore.
  • annafaro 4 anni fa
    Le carceri sono affollate da mo' e Pannella ha digiunato prima dell'estate, quando, causa il caldo, la situazione è ancora più drammatica. Evidentemente i poveri detenuti sono solo la scusa per azzerare il processo Ruby e quello sulla compravendita dei senatori
  • white b. Utente certificato 4 anni fa
    solo per dirne una, ci sono in italia 38 carceri vuote, a me questo presidente fa schifo! è il peggiore che abbia mai avuto il nostro paese. é lo specchio della rovina italiana.
  • Lady Dodi 4 anni fa
    Non ci sono parole per commentare quello che ha detto Napolitano. O meglio, ci sarebbero, ma.....non si può. Anche lui evidentemente voleva che il 5 Stelle si "mettesse al servizio" , ma può scordarselo!
  • Piero C. Utente certificato 4 anni fa
    Napolitano conferma di essere lui il vero presidente del consiglio, dettando l'agenda al governo.Una volta si limitava a monitare, poi ad imporre i governi(Monti, Larghe Intese),ora governa proprio. Il M5S resta l'unica vera opposizione, di qui lo scontro obbligato.
  • Gabriele Valerio 4 anni fa
    Presidente lei non è imparziale Nascondere la propria parzialità dietro la sofferenza dei carcerati trovo sia...immorale Il problema è serissimo ma non si risolve con indulto e amnistia, ma con progetti a lungo termine di nuove strutture carcerarie e una seria riforma della giustizia. Dov'era Presidente quando venivano stanziati milioni di € per il braccialetto elettronico dei carcerati, dov'era quando si è scoperto che era l'ennesima truffa ai danni dello stato. Lì avrebbe dovuto indignarsi, sbattere i pugni, pretendere rispetto per i cittadini, e chiedere la testa dei responsabili, invece ha taciuto e coperto i soliti loschi affari politico-economici. Lei dovrebbe essere garante della costituzione e sta permettendo che venga sconvolta con un metodo anticostituzionale, dovrebbe essere garante dei cittadini tutti, non solo di quelli che le siedono accanto, mi perdoni ma se c'è qualcuno che se ne fotte dell'Italia non siamo noi.
  • giovanni b. Utente certificato 4 anni fa
    SI RICORDANO DELLA TRAGEDIA DELLE CARCERI SOLO QUANDO CONVIENE. LEGALIZZATE LA DROGA, LASCIAMO UN SOLO GRADO DI GIUDIZIO, PER NON SALVARE I RICCHISSIMI CON LA PRESCRIZIONE, E LE CARCERI SI SVUOTANO IMMEDIATAMENTE.
  • Carmine s. Utente certificato 4 anni fa
    “Napolitano non è il presidente di tutti, garantisce solo alcuni” COSA E' UNA NOVITA' ??????? DA UN TANGENTARO PRESCRITTO COSA VI ASPETTAVATE ? PERCHE' NESSUNO DEI NOSTRI RAGAZZI ELETTI AL PARLAMENTO PRESENTA UNA RICHIESTA DI IMPEACHEMENT ?? [BASTEREBBE SOLO LA STORIA DEI NASTRI FATTI CANCELLARE DA QUESTO TANGENTARO PRESCRITTO, DELLA TRATTATIVA DELLA MAFIA-STATO CON LA MAFIA] OLTRE TUTTE LE PORCATE CHE QUESTO SIGNORE HA PROMULGATO, LEGGI "FUORI" DALLA COSTITUZIONE, NEGLI ANNI TRASCORSI A PROTEGGERE SE STESSO E LA CASTA, IN UN SOPRAVVIVENZA AI LIMITI DELLA LEGGE. QUESTO SIGNORE CAPOCASTA,CI COSTA 27MILA EURO ALL'ORA. IL PRESIDENTE PERTINI SI E' RIVOLTATO NELLA SUA TOMBA CENTINAIA DI VOLTE.
  • Cosimo 4 anni fa
    IL Messaggero: Francesca Pascale: ad Arcore ho portato ordine io, pagavano i fagiolini 80 euro al chilo. ... fatela presidente del consiglio, magari risolve i problemi dell'Italia.
  • pierluigi calogero calogero Utente certificato 4 anni fa
    Cio che ' e' ridicolo e pretestuoso allo stesso tempo da parte di Napolitano e' l'uso della frase "del paese non gliene frega niente" ; ridicola perche' vuole rispondere con un' affermazione generica (comunque non vera visto l'attivismo politico in parlamento dei 5 stelle in parlamento) ad un'accusa precisa che riguarda invece un singolo (e chi comunque ha un certo tipo di reati penali); pretestuosa (parlando di "chiodo fisso") perche' pur di attaccare l'M5s ha messo in difficolta' anche il suo Pd che ha cercato subito di smarcarsi dall'eventuale Aministia a B.(per reati fiscali) ed aggiungo scomposta,(per un Pdr) perche' vuol dire il M5s stelle evidentemente ci ha azzeccato...
  • Mariano Esposito 4 anni fa
    Egr. Sig. Presidente, la mancanza e la depauperazione del lavoro non è anch'essa anticostituzionale?
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    Ci sono in Italia più di 38 istituti "fantasma", nuovi, attrezzati e mai utilizzati per i motivi più disparati: dalla carenza di personale alla mancanza delle strade per arrivarci.
  • Fabio Toffanin 4 anni fa
    Oramai,caro presidente, la sua figura non è più sopra le parti e di rappresentazione istituzionale. Ormai lei si presenta come monarca che detta la linea da seguire con precisi ordini! Dal momento che questo succede il governo non ha più senso di esistere, se privo di libertà (che non vuole) di decidere le priorità di questo paese. Tanto vale votare subito!! E si vergogni, la creazione da parte sua di questa congrega di delinquenti che ci governano!
  • giuseppe comes 4 anni fa
    Caro Presidente a OSTUNI ( BR) nelle ultime 12 ore si sono suicidati DUE imprenditori. Notizie come queste non fanno più SPECIE.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    napolitano e' il capo delle larghe tresche fra partiti simili votati a spolpare i cittadini
  • Illy 4 anni fa
    Non mi macchierò del gravissimo reato di vilipendio al capo dello stato,ma vorrei solo far presente un paio di cose. Napolitano si è fatto rimborsare a prezzo pieno dei voli low-cost, almeno è ciò che ho letto molto spesso spesso in giro, nella rete. Ha cancellato le intercettazioni sugli accordi tra stato e mafia (sempre riferito a ciò che si legge nel web). Ha deposto il nano malefico per affibbiarci (incostituzionalmente) un danno ancora peggiore, monti, che sappiamo bene tutti quali disastri abbia fatto in Italia con la sua macelleria sociale. Finito il governo dei tecnici, che ha definitivamente affossato l'economia italiana, fregandosene dei suicidi di padri di famiglia ITALIANI che non riescono a tirare avanti la famiglia, e IGNORANDO SCIENTEMENTE 9 MILIONI DI ITALIANI che avevano scelto alle elezioni di febbraio un movimento sano e onesto, si è categoricamente rifiutato di legittimare un governo a 5 stelle (avrebbe dato l'incarico a tutti tranne che a uno dei nostri!)scegliendo, dopo varie difficoltà una persona che fosse il solito zerbino dei poteri forti affinchè perdurasse lo status quo. Dulcis in fundo, sta strumentalizzando la tragedia umana di Lampedusa per dare il via ad un'immigrazione selvaggia che manderà a rotoli il nostro bel paese, e spalancherà le porte dei carceri a delinquenti vari. tanto lui e la casta politica hanno la scorta, per loro non ci sarà mai un kabobo che li finirà a colpi di machete! Gli italiani non vogliono farsi invadere da stranieri e delinquenti, caro napolitano (caro si fa per dire), mi sa che è lei quello che se ne frega della gente e della loro volontà!!! ...PIDDINIII? SE CI SIETE BATTETE UN COLPO!!! Non è mai troppo tardi per svegliarsi, e quanto al post TORA TORA TORA mi pareva evidente fosse un provocazione! ma se non arrivate neanche fino lì...
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    Lo dice anche Paolo Farinella che per ora non ha sbagliato un colpo E' tutta una sceneggiata con Berlusconi che si presta al gioco e fa il suo colpo di scena per imporre comunque nuove misure predatorie sul Paese, come IV e Imu, già concordate da Bce e Bundesbank (con dietro il Bilderberg e la Fed) per 'grecizzare' questo Paese Gli unici che si oppongono veramente in nome del popolo sono i 5stelle ed è coerente che sia contro di loro che Napolitano si scagli maggioramente
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    in germania fu un vecchio presidente della repubblica ad aprire la strada ai nazifascisti in italia un vecchio presidente, nominato e cooptato, ha aperto la strada al regime della porcilaia partitocratica
  • Davide Rossetti 4 anni fa
    Se continua così non possiamo far altro che sperare che il tempo faccia quello che deve e che la signora con il cappuccio nero se lo venga a portar via..
  • Michela F. Utente certificato 4 anni fa
    Sono favorevole all'indulto o all'amnistia perchè la situazione carceraria e degradante, mi fanno solo ridere i politici (lega e quelli che non vogliono indulto ecc) ora sono diventati tutti sensibili al povero detenuto. Nel 2006 quando in fretta e furia hanno fatto l'indulto sono usciti migliaia di detenuti dove sono andati, l'80% in mezzo alla strada perchè non era pronto nessuno(comunità centri ecc)credo che piu' della meta' sono tornati in carcere e ricordo la polemica enorme. Ora se fanno indulto è chiaro che escono e non sanno dove andare non ci sono i soldi per le comunita'. Ma se tornano a delinquere perchè non trovano accoglienza non ci devono rompere con polemiche varie. Incredibile Napolitano lo sa bene cosa succedera' se escono tutti. Cmq la cosa che mi da fastidio che lo fanno se lo fanno solo per Salvare il solito NOTO SB.
  • Roberto M. Utente certificato 4 anni fa
    Sono parte della gente, voto m5s da sempre. voto m5s xchè in 30 anni (periodo da cui che posso votare) ho visto politici che sempre se ne sono fregati dei problemi della gente. Voto M5s proprio perchè sopno stufo di gente parassita che dei problemi della gente se ne è sempre fregata. Di rubacchiare, invece, si son sempre interessati. A presidèèèèèè, chesstadì? Che abbiamo scritto jo Condor ?!?
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      Roberto, dobbiamo riempire le piazze!!!!!!! la nostra indignazione va gridata all'unisono!!!! altrimenti ci teniamo quel che abbiamo....
  • mister x Utente certificato 4 anni fa
    persino il mio gatto sarebbe un presidente più dignitoso.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    napolitano dimettiti non sei piu' il nostro presidente.....per la verita' non lo sei mai stato tu sei il presidente della partitocrazia che ha spolpato il paese
  • paoloest21 4 anni fa
    Letta e Alfano insultati a Lampedusa In arrivo nell'isola con José Barroso: "Vergogna", "buffoni" e "assassini", gridano i manifestanti. ""ROMA (WSI) - Sono stati accolti tra le proteste e i fischi il premier Enrico Letta, il presidente della commissione Ue Manuel Barroso e il vice premier Angelino Alfano, appena atterrati a Lampedusa. Una decina di manifestanti ha urlato: "Vergogna! Vergogna!" nei confronti dei rappresentanti istituzionali prima che questi entrassero nell'hangar dove sono le bare: "Andate al centro di accoglienza. Andate a vedere come vive questa gente. Assassini!", hanno poi aggiunto i manifestanti. """ maq non avevano l'appoggio della maggioranza??? il link http://www.wallstreetitalia.com/article/1631757/immigrazione/letta-e-alfano-insultati-a-lampedusa.aspx
  • salvo d. Utente certificato 4 anni fa
    Napolitano aveva fatto un discorso sulle sue dimissioni tra il 20 o il 21 aprile 2013(credo). La mattina del 22 aprile ha sottoscritto l'atto di dimissioni dalla carica di Presidente della Repubblica da lui assunta il 15 maggio 2006, a seguito di ciò lo stendardo presidenziale sul Palazzo è stato ammainato. La domanda sorge spontanea: perchè "il dinosauro" non si è più dimesso? gli hanno per caso fatto "un'offerta che non ha potuto rifiutare?" Mi piacerebbe sapere il perchè di questa sua decisione di continuare a fare il Presidente della Repubblica. Eppure sembrava così deciso e sobrio a lasciare il suo posto a una persona nuova, uno più giovane(a suo dire). Non voglio insultarlo più di quanto stia facendo lui stesso con tutte le sue cagate. Dovrebbe essere internato, a costo di fargli un T.S.O. presidenziale. Non ho parole. Nel mondo parlano tutti dell'Italia...anche i cinesi sono commossi per noi...vogliono fare anche una colletta per poterci aiutare...Ma che minchia succede in Italia? E' vero che non siamo mai stati in regime di democrazia, ma il 99,9% degli italiani non lo ha mai saputo. Ora è così evidente che anche i bambini di 5 o 6 anni se ne accorgono. Datemi una risposta...vi prego...nel frattempo mi compro una lupara e mi serraglio in casa...lo stanno facendo in tanti in Sicilia...ci sarà un motivo...Scherzi a parte, non pensavo che saremmo arrivati col culo così a terra e continuare a scavare pure con le emorroidi. Un Saluto a tutti i miei Amici del Movimento 5 Stelle e uno particolare a Beppe Grillo. Ciao Beppe...sei un Grande!!
  • Ugo 4 anni fa
    Il Presidente della Repubblica dimostra una sensibilità che non pensavo che avesse, visto che ha firmato qualsiasi legge a danno degli italiani. Ha avvallato qualsiasi spremitura fiscale che ha reso la vita delle famiglie e delle imprese al limite della sopravvivenza creando situazioni di drammaticità, di disperazione umana, di sfruttamento inumano della parte produttiva del Paese. Non altrettanto ha fatto nella denuncia e nello stimolo per leggi contro la corruzione, l'inefficienza, il parassitismo che hanno generato un livello di spesa pubblica e di tassazione insopportabili.
  • Sergio D. Utente certificato 4 anni fa
    Illustrissimo Presidente Napolitano, ritengo che se i cittadini italiani, rappresentati anche dal M5S, abbiano dei dubbi e dei timori in merito agli effetti di una eventuale amnistia o indulto sulle sorti del Senatore Berlusconi non possano che essere da Lei compresi. Sono anni che si assiste a caroselli politici e compromessi per rendere inoffensive le condanne e le inchieste che riguardano il Senatore Berlusconi. Sentiamo ogni giorno parlare di " Sentenze politiche" come se i fatti oggetto di indagine e condanna siano "colpa dei magistrati". Nessuno ha mai obbligato il Senatore Berlusconi a compiere le azioni per cui è indagato e condannato, ma tutti noi pretendiamo che ne risponda come un normale cittadino. Questa leggittima pretesa è stata spesso disattesa ed agirata con molti pretesti e meccanismi artificiosi. Per questo la tempistica e la modalità del suo interessamento al problema carcerario è oggetto di dubbio e diffidenza . Si teme un nuovo salvacondotto . In merito all'amnistia ed all'indulto , già in epoche precedenti effettuati, l'efficacia temporanea di tali provvedimenti non ha risolto il problema carcerario a cui la Corte Europea fà riferimento, perciò si auspica una riforma del diritto penitenziario evitando provvedimenti che rendono ancor di più incerto lo stato di diritto in questo paese ledendo in primo luogo i principi costituzionali. Auspico perciò che si riformi il sistema carcerario al fine di renderlo compatibile con l'art 27 della Costituzione senza minare, ulteriormente, la fiducia che il popolo mantiene nelle Istituzioni, nonostante tutto.
  • Francesco forciniti Utente certificato 4 anni fa
    Il presidente incostituzionale colpisce ancora, e il pregiudicato Berlusconi passa all'incasso dopo aver votato la fiducia e aver prolungato l'agonia di questa classe dirigente ormai ai titoli di coda... Napolitano, che sarà senz'altro ricordato come il peggiore presidente della storia repubblicana, si ricorda solo ora delle drammatiche condizioni di vita negli istituti penitenziari per chiedere alle camere di varare un nuovo indulto! Strumentalizzare un dramma sociale quale quello del sovraffollamento carcerario con il solo obiettivo di parare il culo al pregiudicato Berlusconi è la cosa più subdola, meschina e odiosa che Napolitano potesse fare (e ne ha fatte tante)... TU NON SEI IL MIO PRESIDENTE, VERGOGNATI!!!
  • Stefano P. Utente certificato 4 anni fa
    La questione è fin troppo chiara. Il Presidente della Repubblica risulta con tutta evidenza politicamente schierato e non imparziale. E' legittimo che dal punto di vista umano gli stiano antipatici il Movimento 5 stelle e il 25% degli italiani che lo hanno sostenuto, ma il suo atteggiamento istituzionale dovrebbe essere comunque imparziale e distaccato, mentre manifestamente non lo è. Inoltre, Napolitano si sta sempre più arrogando prerogative di coordinamento e indirizzo politico che NON sono in alcun modo riconducibili alla figura del Presidente secondo l'impianto istituzionale stabilito dalla Costituzione, e pertanto illegittime. La questione a questo punto è semplice: Il MOvimento deve andare dritto dritto da qualche esperto costituzionalista per farsi un chiara idea degli strumenti idonei a contrastare i sempre più evidenti abusi di Napolitano (e non solo... Grasso e Boldrini?). Ricordo che Il presidente Giovanni Leone si è dimensso, Napolitano al punto in cui siamo arrivati farebbe bene a seguirne l'esempio. Questo però è materia da Costituzionalisti per cui, invece di chiedere un parere a me, contattate Rodotà. Saluti Stefano P
  • ema dell Utente certificato 4 anni fa
    BUONGIORNO BLOG! mio nonno diceva sempre che una persona che invecchia non si guadagna il rispetto automaticamente solo per il fatto di invecchiare, la stima e il rispetto uno se lo guadagna nel corso di tutta la vita ecco....non aggiungo altro
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      infatti, il mio era mitico!! ma sono di parte ahahha!
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      non tutti i nonni vengono per nuocere.... ahahahah
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      grazie ma ...bravo il nonno direi! :)
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      brava ema condivido!!!!!
  • gennaro a. Utente certificato 4 anni fa
    Il presidenti della repubblica italiana dovrebbe essere garante della Costituzione e di tutti i 60 milioni di Italiani. Invece lui fino a ieri era contro 10 milioni di Italiani, adesso è contro 30 milioni di Italiani!! Questo presidente si comporta da camorr!sta o meglio da maf!oso!!!
  • andrea stefani 4 anni fa
    caro Presidente, le sembra questa l'urgenza del Paese? non i giovani senza lavoro? non i pensionati? non gli esodati? non gli artigiani e le imprese che chiudono? non gli sbarchi di immigrati? Lei mi rappresenta, pensi anche a me che sono un semplice e Onesto cittadino, che paga le tasse e che non ha mai violato la legge! sono dispiaciuto per la situazione delle carceri ma anche convinto che ci siano altre priorità al momento! cari saluti un Italiano che crede ancora nel proprio Paese
  • Claudio C. Utente certificato 4 anni fa
    "...fregarsene dei problemi della gente ..." In effetti qualche migliaio di delinquentelli in circolazione invece che in carcere ... AIUTEREBBERO A RISOLVERE QUALCHE PROBLEMA ATTUALE DELLA GENTE !!!!!!! E noi del M5S che non l'abbiamo capito ... ma cosa ci tocca sentire ...
  • Bruno P. Utente certificato 4 anni fa
    Il nostro presidente ha taciuto quando Berlusconi diceva che la magistratura è un cancro da estirpare, ha taciuto quando i deputati e senatori del PDL sono andati fuori ( e dentro) al tribunale di Milano a fare.....non si sa bene cosa, ha taciuto quando Bossi disse che lui pisciava sulla bandiera italiana, ha taciuto su tutto. Quando (dopo la sentenza mediaset) Berlusconi ha offeso ed insultato la magistratura ( il nostro presidente) ha fatto una nota dove ha bacchettato la magistratura. Ha fato finta di non sentire. Non ha sentito neanche il BOOM che il M5S ha avuto alle elezioni. Il nostro presidente tace da 8 anni. Però se parla il M5S lui subito si risente. Io penso che è UNA VERGOGNA. Lui, alla sua età, dovrebbe pensare a come resterà nella storia, e non pensare esclusivamente a come salvare berlusconi.
  • Marco Pallenberg 4 anni fa
    Penso che sia giusto intervenire per far vivere in condizioni più umane il popolo dei condannati in carcere. Il Presidente Napolitano ha fatto una cosa giusta ma nel momento sbagliato e questo desta sospetti.Il suo messaggio nascosto è quello di contraccambiare la inaspettata fiducia dell'ultimo minuto di B.al governo Letta. Sa di scambio di qualcosa. Perchè non l'ha fatto prima (3 mesi fa per esempio) questo messaggio alle camere in tempi meno sospetti? Ha avuto tutto il tempo per farlo e invece lo fa adesso dopo che B.è stato fatto decadere da senatore. Sicuramente non è stato super partes ed è questa la cosa più grave per una figura istituzionale.Adesso i partiti dovranno decidere per quali reati rendere applicabili l'indulto e l'amnistia. Vedremo meglio cosa c'è sotto. Può darsi che ci si sbagli ad essere dubbiosi sul suo operato(Napolitano) ma nella veemente reazione al M5S quasi urlata ha dimostrato una irritazione inedita che fa pensare che ci sia qualcosa di architettato per far galleggiare Letta-Alfano per almeno tutto il 2014 (la miglior difesa è l'attacco).La gente chiede di fare la nuova legge elettorale e di andare a votare subito! Questo governo non sta facendo nulla per il lavoro e loro continuano a godersi 20.000 euro al mese senza fare un beato C...o.Questo è il paese delle lobby potenti e protette e questi partiti stanno lì per difenderle con i denti. La gente comune, quella che non ha nessuno che li difende, piange miseria lavoro e disperazione. Il Presidente Napolitano ha la faccia tosta di dire che l'M5S non si occupa della gente. Mi sembra che fino ad ora soltanto questo movimento ha resituito soldi alla collettività. E l'informazione continua ad essere di parte. Ognuno difende il proprio padrone. Purtroppo così non se ne uscirà mai fuori. Troppi soprusi antidemocratici contro la gente comune, il popolo più debole non sa più come difendersi. Quando finirà questa storia?
  • Giovanni Arditi 4 anni fa
    Vogliamo dirla semplice semplice: siete solo sporchi e fascisti. Vorrei vedervi davanti ad uno dei tanti che da dietro lo schermo provate ad offendere. Allora si che verrebbe la vostra vera statura, quella di uno stronzo pestato. Abbiate almeno le palle per pubblicare i commenti scomodi. Vaffanculo
    • Giovanni Montesano 4 anni fa
      il commento è stato pubblicato! per fortuna è uno solo.. le cose cambiano (speriamo)
    • dario a. Utente certificato 4 anni fa
      ecco la conferma che il nostro male peggiore è l ignoranza
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      sei un pezzo di merda vai ad impiccarti
  • mister x Utente certificato 4 anni fa
    STIPENDIO E CASA POPOLARE PER TUTTI QUELLI CHE SBARCANO Questa è la proposta presentata dal deputato del PD Chaouki, che fa parte dei Fratelli Musulmani, quello che era venuto alla ribalta perchè voleva agnellini sgozzati vivi alla bouvette del Parlamento. Costui ritiene che la legge sul diritto d’asilo sia prioritaria: secondo lui, come tutto il PD, la soluzione perché non ci siamo altri morti come a Lampedusa è favorire la loro entrata.
  • Luca 4 anni fa
    Il fatto è che abbiamo uno stato indipendente dentro il nostro stato, che sfrutta i cittadini onesti ipnotizzati da questa televisione pilotata e corrotta. Re Giorgio non sta dalla parte nostra, ma è colluso come i suoi compari.
  • Paolo Ancona 4 anni fa
    Diamogli l'amnistia e mandiamoli a fare i giardinieri alle ville dei politici !
  • pescatore pesca Utente certificato 4 anni fa
    Non giudichiamo possiamo solo portare rispetto al presidente visto che crede fermamente che la coalizione dei partiti deve andare avanti PER IL BENE DEL PAESE. NOI SIAMO ORMAI DENTRO LIMITIAMOCI A CONTROLLARE E INFORMARE I CITTADINI( LA GOCCIA CAVA LA ROCCIA) W M5S
  • walter tardocchi 4 anni fa
    Che dire? Un intervento di una tempistica sospetta. E gli unici ad essere criticati (guarda un po'!) sono i portavoce del M5S. Quello che fanno o, meglio, non fanno gli altri partiti, va sempre tutto bene. Mai una critica di tale livello. E' sospetto, sì, molto sospetto. E' iniziata un'altra campagna denigratoria; ordini dall'alto. Partiti, siete chiamati ad obbedire senza discutere.
  • Claudio C. Utente certificato 4 anni fa
    http://www.youtube.com/watch?v=5_p62UlUrVEDATE la MASSIMA DIFFUSIONE a questo video ... ---------- Beppe se possibile farlo "recapitare" al Colle ... ed assicurarsi che lo vedano BENE !!!!
  • Marco Caminati 4 anni fa
    E' chiaro che uno che ha istituito i CPT e ha firmato la Bossi-Fini "se ne frega" del destino dei poveracci in generale. Ergo il suo intervento ovviamente ha secondi fini ed e' pure uno sgarbo istituzionale.
  • Ale 69 Utente certificato 4 anni fa
    BEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEPPPPPPPPPPPPPPP
  • 56vinci 4 anni fa
    La risposta del capogruppo M5S alla Camera Alessio Villarosa, ribattendo alle dichiarazioni del Capo dello Stato da Cracovia. "...... Napolitano non è più il presidente di tutti, come denunciamo da tempo, ma il garante di un sistema politico che ha portato al disastro il nostro Paese", è ineccepibile sotto ogni aspetto. Peccato che nello stesso tempo non ha chiesto anche le immediate dimissioni.
  • nazzario tomassetti 4 anni fa
    sono sconcertato
  • alessandro s. Utente certificato 4 anni fa
    Buonanotte Presidente... ...e sicuramente una notte Fonda, un buio pesto, nessuno spiraglio o barlume di luce... perchè odia il MoVimento (cosa le ha fatto di male?) e ama così spasmodicamente gli altri movimenti politici, così collusi tra loro in mille rivoli di malgoverno se non malaffare. perchè continuare a svuotare le carceri periodicamente, è questo il suo concetto di Giustizia? allora perchè non si istituisce il Ministero per l'Amnistia e per L'indulto, e si abolisce quello della Giustizia? Forse, depenalizzando alcuni reati si potrebbe allegerire sia il corso della Giustizia sia le "Carceri" come le chiama Lei. quanti reati si compiono ad esempio per l'uso e consumo delle sostanze stupefacenti, e quanti soldi guadagnano le mafie su questo grasso reato! Vede Presidente, la nullità e la pochezza dei movimenti politici che ci "governano" da tempo ha guastato in profondità tutti i campi della convivenza civile, amministrando le Istituzioni a questa maniera a cui fa riferimento il suo invito alle Camere: Carceri da svuotare! quando dopo due tre mesi siamo daccapo. Giustizia da riformare per interesse di un delinquente riconosciuto e plurigiudicato ed indagato per reati infamanti, e i suoi sodali al suo fianco anche per riformare la Costituzione, ma Lei vede Berlusconi e i suoi come dei Costituenti e riformatori di Giustizia. e così per tutti i campi in cui operano per merito suo nelle Istituzioni. Grazie Presidente, per farci vedere la differenza che esiste tra chi regge le sorti della Nazione e chi ha tracciato le linee per una convivenza civile democratica, i padri costituenti avevano un altra caratura molto diversa anche dalla Vostra!
  • paoloest21 4 anni fa
    promemoria per l'illusstrissimo pdr. detenuti circa 65.00(sessantacinquemila) italiani sotto la soglia di povertà 8.000.000 (ottomilioni)!!!!!!!!!!!! allora? che vogliamo fare?
    • paoloest21 4 anni fa
      65.000- talmente la fame che ho mangiato anche uno zero:))
  • Paolo Galbiati 4 anni fa
    Certo,caro Giorgio salvi chi ti ha salvato
  • guglielmo donniaquio Utente certificato 4 anni fa
    non ci sono parole per esprimere ciò che facendo Napolitano, il suo tempismo e il merito di quello che dice sono allucinanti
  • Claudio segneri 4 anni fa
    Basta non se ne puó più. Cari deputati e senatori 5 stelle siete capaci solo di urlare e farneticare. Cavalcare solo la demagogia, il populismo e le urla, non serve a nulla. Ma quando farete passare proposte serie e concrete in Parlamento? State dimostrando una insipienza sconcertante
    • Giuseppe P. Utente certificato 4 anni fa
      Ma ci sei o ci fai?Ahh! Ho capito se uno di quelli che crede ancora nel PD PDmenoL, beato te come ti invidio!
  • luciano p. Utente certificato 4 anni fa
    anni fa uno speculatore si è impossessato con la frode di una parte della mia proprietà. Ha usufruito dell'amnistia e per riavere la proprietà ho dovuto ricorrere al Consiglio Europeo per i Diritti dell'Uomo. Ora Napolitano ripropone l'amnistia per i delinquenti. Non ho parole!
  • Irenio B. Utente certificato 4 anni fa
    Come fare carriera!!!! 1. Fai una rapina. 2. Ti fai arrestare. 3. Un pò di carcere. 4. Indulto o amnistia. 5. Assunzione per ex detenuti (sgravio fino a €700 per le aziende che assumono ex detenuti "vedi decreto svuota carceri ora divenuto legge")... ... che Napolitrono abbia risolto il problema della disoccupazione? Lui si che ha a cuore i problemi della gente.
  • francesco t. Utente certificato 4 anni fa
    Quando ieri sera ho visto il monito del capo dello stato la prima cosa che gli avrei detto se fossi stato presente è: ma lei di questo paese conosce solo le carceri, il parlamento, la consulta? Provi a girare senza scorta con un impermeabile e un cappello per non farla riconoscere per i mercati delle città, nei negozi quasi vuoti, seduto in autobus, anzi in piedi visto che è pieno e le corse sono state ridotte ad ascolatare come fa a vivere giorno per giorno la gente. Si potrebbero elencare centinaia di situazioni per capire che chi vive al di fuori delle carceri vive peggio da un punto di vista di sopravvivenza, non è sempre sicuro che al mattino fa colazione, a pranzo pranza e a cena cena, e poi si stende a dormire o guarda la partita alla tv. Molta gente che è fuori dalle carceri non puo permettersi questo..........caro capo dello stato, forse se avesse parlato di questo avrei compreso la sua irritazione.
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      Non basterebbe. Bisognerebbe che venisse nelle province, non solo a Roma, dove c'è una realtà distorta. Per esempio ( estremo ) a Roma non raccolgono le offerte in chiesa. Da me, il sacrestano gira con la sporta delle offerte quando il prete sta dicendo le sue preghiere sottovoce.
  • FRANCA TREVISAN 4 anni fa
    VERGOGNA!!!!!!!! FUORI DALLA NOSTRA BELLA ITALIA L'AVETE MANDATA ALLA ROVINA E CI AVETE MANDATO IN ROVINA. QUI VUOI VEDERE CHE ADESSO SI E' PIU' TUTELATI AD ESSERE DEI DELINQUENTI O DEI CLANDESTINI. E NOI ITALIANI ONESTI CHE LAVORANO? CHE TUTELE ABBIAMO? NESSUNA VERGOGNA
  • Enrico Castagna Utente certificato 4 anni fa
    Visto che il presidente dei politici è napoletano potrebbe andarsi a godere la pensione a Caivano o a Giugliano vicino alle "eco balle", che ne dice presidente gli piace?
  • Luciano Carta Brocca Utente certificato 4 anni fa
    E continuiamo a chiamarlo presidente della repubblica??
  • Johnny Gaspari Utente certificato 4 anni fa
    Sono n po depresso, Mi dite ne luca "quanto mancaaaaa" Scrive ancora?
  • Popolo Ridicolo 4 anni fa
    Quando un popolo crede alle cazzate della chiesa cattolica gli puoi fare qualsiasi cosa e i politici, soci in affari dei preti, lo sanno molto bene. Pregate pagate
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    buongiorno blog!!qui caffè a 5 stelle per tutti!!!non dico altro..
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      ops! prEsente....sorry
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      PRSENTE! VACCINATA!!!!! :)))))
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      siamo alla follia pura, spero sia circoscritta e non diventi contagiosa
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      ciao ema, buongiorno..... se così possiamo definirlo......
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      ciao Luca!!! va bene il caffe' alnair, simao talmente arrabbiati che il caffe' ci calma!! :))
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      buongiorno Luca! forse una camomilla sarebbe più appropriata....:)
  • Giuliano sorini 4 anni fa
    Trovano sempre un motivo per colpire m5s perché è scomodo e dice le verità !
  • Fabrizio . Utente certificato 4 anni fa
    Napolitano dimettiti.
  • Primo Rossi Utente certificato 4 anni fa
    Ma quanti giustizialisti nel movimento? non dormite la notte pensando a Berlusconi? Dai su, continuate a fare come avete fatto finora: statene fuori! Alla fine ci deve pensare un vecchio ultra ottantenne per manifesta incapacità dei più giovani. Ve lo ricordate il DURT? Ma è possibile che tutta la rabbia che esprimete verso questa nefasta politica si debba risolvere con una banale deriva giustizialista? #maperfavorebeppe!
    • Luca P. Utente certificato 4 anni fa
      A quando la tua scarcerazione?
  • ROSARIO COLARUSSO Utente certificato 4 anni fa
    Cari tutti, cari amici cittadini, caro Presidente. Sono un cittadino di cinquant'anni, uno qualsiasi, uno fra tanti. Da sempre mi interesso del carcere e della situazione della giustizia di questo paese e ho potuto vedere con i miei occhi cosa vuol dire entrare in un carcere andando a visitare una persona a me cara. Cio' che ho visto è stata molta umanita' dolente, vite e intelligenze sprecate, ho visto l'umanita' degli agenti della Polizia Penitenziaria e la fredda indifferenza di circolari incomprensibili e di riti ottocenteschi che regolano le vite di tutte queste persone, ho atteso tre ore per parlare per sessanta minuti, per rivedere dopo anni un viso caro, sentire la sua voce, ho scritto fiumi di inchiostro. E ho capito l'inutilita di un sistema dove a pochi, troppo pochi è dato modo di lavorare, di sentirsi utili a se stessi e alla societa', ho visto persone consapevoli dei propri sbagli e altri meno consapevoli ma sempre la stridente inutilita' della restrizione fine a se stessa. Voglio dire a tutti quanti parlano senza sapere, di fermarsi e di riflettere, di provare a leggere le lettere e i racconti delle guardie carcerarie, dei detenuti e dei loro familiari per capire, prima di esprimere un'opinione. L'argomento suscita reazioni istintive e di pancia solo perchè in questo momento incidentalmente riguarda una persona e una sola. Voglio ricordare che i provvedimenti di amnistia e indulto, sempre, sono accompagnati da regole e istruzioni che circoscrivono l'applicazione escludendo alcuni tipi di reato: la corruzione, il peculato, l'interesse privato in atto pubblico, i reati contro il patrimonio dello stato. Questo basterebbe per capire che la polemica contro il capo dello stato è assolutamente inutile e dipende solo dallo "status" di questo singolo condannato in terzo grado, dimenticando i destini di migliaia di detenuti "ignoti" che a differenza di lui scontano giorno dopo giorno la loro pena tra quelle quattro mura. Facciamo giustizia, ma giustizia vera.
  • Claudio C. Utente certificato 4 anni fa
    Il NOSTRO VERO ed UNICO PdR ... SANDRO PERTINI aveva la scorta ... Tanti altri politici e l'attuale PdR hanno la scorta ... Al primo serviva solo per salvaguardarlo dalle manifestazioni di affetto e stima (potenzialmente pericolose se di massa) ... Agli altri ... dite voi ... Se un politico non può circolare liberamente tra la gente è sintomo che NON è un BUON politico ??? Voi che ne pensate ??? In Olanda la Regina circola spesso in bicicletta ...
  • Enrico I. Utente certificato 4 anni fa
    E' lo stesso napolitano che lasciava questa dichiarazione "Quella del Capo dello Stato 'potere neutro', al di sopra delle parti, fuori della mischia politica, non è una finzione, è la garanzia di moderazione e di unità nazionale posta consapevolmente nella nostra Costituzione"? Si contraddice da solo così palesemente?
  • Marco Cai 4 anni fa
    Se le carceri sono piene gli appartamenti però non lo sono affatto. Se in galera non abbiamo posti (dignitosi) si ricorra agli arresti domiciliari ma l'amnistia no. Non azzerare le pene detentive è una cosa che la politica deve alle persone oneste che in Italia sono tantissime. Marco.
  • Ale 69 Utente certificato 4 anni fa
    Grazie Lampedusani. Tirategli pure monetine e pesce morto a quei deficienti!
  • daniel C 4 anni fa
    Caro Napolitano, il M5S ha diritto come tutti di criticare una scelta politica come l'indulto o l'amnistia e di dire una propria opinione come garantito dalla nostra Costituzione...oppure ci dobbiamo allineare a tutte le scelte ed i pensieri del PDL e del PD-L.... ?! non si può uscire fuori dal coro altrimenti si è dei disfattisti, si è antidemocratici, si stanno "alzando i toni", si è dei demagoghi populisti, un giorno fascisti e l'altro comunisti... si è solo contro senza proposte... ma la proposta il 5 Stelle ce l'ha, una proposta che mira a risolvere il problema in modo strutturale, non ha rinviare il problema con un indulto, che ricordiamocelo, l'abbiamo avuto alcuni anni fà non risolvendo nulla, in pochi mesi sono rientrati quasi tutti in carcere... beffando le nostre forze dell'ordine che hanno lavorato per garantire la sicurezza dei cittadini ed in cambio se li sono trovati di nuovo in strada...ed oggi il problema si ripropone... i partiti non riescono a guardare al di là del proprio naso con una prospettiva politica giornaliera invece che di decenni..
  • angelo . Utente certificato 4 anni fa
    Ieri c'era la spada, oggi l'emergenza .
  • Ivan Ficano 4 anni fa
    Sì, stupendo. Mi viene il vomito.
  • Eva Borghi Utente certificato 4 anni fa mostra
    nella serata di ieri, arrivati 72 migranti, tra questi 20 donne e 16 bambini, rimasti incagliati a 300 metri dalla spiaggia di San Lorenzo . I nuovi arrivati sono stati trasferiti nel Porto Grande di Siracusa, dove come sempre è attiva la macchina dell’assistenza e dell’identificazione. Mentre erano ancora in corso le operazioni di identificazione delle 72 persone arrivate a Siracusa, una nuova imbarcazione in mattinata è stata intercettata a 20 miglia a largo di Portopalo dove sono stati soccorsi 112 migranti siriani ed egiziani, tra di loro 24 minori e 28 donne. I soccoritori li hanno condotti a Portopalo dove è scattato il meccanismo dell'accoglienza e dell'identificazione. pochi minuti fa: INTERCETTATO UN ALTRO GROSSO ARRIVO AL LARGO DELLE COSTE SIRACUSANE bene!!! avanti che c'e' posto! dentro tutti, piu' casino c'e' e piu' i grulli si trovano a loro agio!!
    • Eva Borghi Utente certificato 4 anni fa mostra
      son tutti al nord, insieme agli amici fratelli rom , son delle cavallette, stan distruggendo economicamente il paese. passi dalle stazioni o zone periferiche da loro conquistate e ti ritrovi monnezza, sputacchiate, cashah, venditori di qualsiasi cazzata, il rom che ti frega la bici se non il portafogli: roba da matti a che livello di degrado siamo arrivati... vedi nascere negozi etnici con dentro mai nessuno che compera: ma come fanno a vivere? solo che apri la partita iva , ti si presenta lo stato con circa 3000 di contributi da pagare, poi l'affitto negozio, luce, pattume ,libri , arredamento... lasciamo perdere gli animali spacciatori nordafricani , le facce sorridenti ed imbesuite di albanesi e romeni su bmw , i furgoni mercedes con i vetri oscurati dei cinesi , vai in comune e c'e la fila di richiedenti aiuto , ma il meglio e' vedere le donne nordafricane sempre in compagnia della madre che portano a spasso i loro 10 figli e con l'undicesino in arrivo (sempre felici e contente, tanto paga il comune) al sud ste cose non le possono capire, danno del razzista gratuito a tutti.. al sud i foresti son 4 gatti tranne che nelle grosse citta'
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa mostra
      Eva Eva.. Guarda che l'italia ha un cuore grande. O forse ti incula. Io sono sempre divertito quando, specialmente al sud, muore un ragazzo, Gli intervistati lo incensano, "era un bravo, bello, splendido ragazzo" e non c'è uno che era un pò figlio di troia. Dove sono i migranti? Nel sud? In piccola parte.
    • Daniela M. Utente certificato 4 anni fa mostra
      che vuoi fare eva, ci siamo nati nel casino :(
  • Angela Catalini 4 anni fa
    Se Berlusconi se la caverà anche questa volta penso che alle prossime elezioni il M5S farà il pieno di voti. Il mio in primis. Sono di sinistra ma non sono stupida.
  • Antonio C. Utente certificato 4 anni fa
    Non vorrei sbagliarmi !!! non è la stessa persona che si faceva rimborsare i voli low-coast a prezzo d'oro distogliendo risorse ai suoi concittadini..........!!!!..........!!!!!!!...........???? IL LUPO PERDE IL PELO MA NON IL VIZIO......
  • aniello r. Utente certificato 4 anni fa
    RICORDATEVI CHE DIO ESISTE E LO DIMOSTRA FACENDO CAMPARE L'ATTUALE PRESIDENTE PER PUNIRE GLI ITALIANI CHE HANNO SOPPORTATO E SOPPORTANO ANCORA QUESTO CIARPAME POLITICO......
  • Valentino troisi 4 anni fa
    Purtroppo a ogni momento buio della storia arriva un amnistia libera tutti ma x farla servirebbe i 2 terzi del parlamento e nn credo che abbiano i numeri x farlo senza di noi almeno credo in italia ci sarebbero problemi ben piu grandi e napolitano nn se ne occupa e nn fa moniti di nessun genero tipo di dare un minimo reddito di cittadinanza che deve essere la priorita assoluta lui il grande capo e stato messo li x difendere sistema e le lobby e x quanto riguarda il mio caso abolire la riforma fornero xche sono rimasto a casa senza lavoro e nn ci sono piu sgravi fiscali x assumermi ho 42 anni e 2 bambine piccole e dapertutto sento dire che ci sono degli sgravi mi assumerebbero adesso sono in aspi e fino a gennaio sono coperto ma poi che ne sara di me e dei miei figli scusate il mio piccolo sfogo personale ma bisogna abbattere il sistema nella sua interezza forza ms5 andiamo avanti cosi
    • Walter C. Utente certificato 4 anni fa
      ti capisco... sono anch'io così.. ma gli F35 li comprano.... devi tenere duro , non mollare , hai figli e devi combattere peR loro.. a me hanno tolto anche quelli.. bisogna cambiare la vecchia italia per una nuova ed è solo M5S , noi , che lo vogliamo forza !!
  • daniele n. Utente certificato 4 anni fa
    sul fatto carceri: un pò di tempo fa, striscia la notizia, facendo vedere gli sprechi, ha fatto un servizio sulle carceri non compiute: ebbene, il risultato è che in italia ci sono circa 8 carceri a meta lavori e qualcuno addirittura quasi finite che sono li ferme ad ammuffire !!!! e se dovessero prendere la scusa che non ci sono guardie sufficienti, basta assumere del personale, fagli fare 6 mesi di addestramento intensivo, ed è fatta. che non mi vengano a dire che mancano soldi quando spendono miliardi x la tav che i francesi l'hanno sospesa, x gli f35 e x non parlare dei 40 miliardi che ogni anno i nostri politici danno alla banca europea x alimentare il mes che serve x non far fallire le banche in crisi!!
  • Roberto Contin 4 anni fa
    Con Stefano Rodotà sarebbe stata tutta un'altra storia.
  • mario frosoni Utente certificato 4 anni fa
    è il tempismo,direi quasi chirurgico, a lasciarmi perplesso.Dai non ditemi che salvano Berlusconi no no non è possibile sarebbe troppo...DA TERZO MONDO?
  • paoloest21 4 anni fa
    la rete non dimentica:)) estratto da http://archivio.antimafiaduemila.com/rassegna-stampa/46-marco-travaglio-/20460-la-diretta-con-passaparola.html?start=2 """Quando il capo dello Stato, l’altro giorno, per giustificare la sua firma sulla legge dello scudo fiscale ha redarguito severamente un cittadino che faceva il cittadino, ossia che gli chiedeva conto e ragione dei suoi atti, cosa che tutti noi dovremmo fare nei confronti di chi ricopre cariche pubbliche, il Presidente della Repubblica l’ha cazziato: gli ha detto “ tanto se la rimandavo indietro me la rifacevano uguale”.""" belloo adesso dir quali leggi fare e quali non fare!!! presidente pensi anche agli otto milioni di italiani che vivono sotto la soglia di povertà!!!!! mandi un sms alle camere!!!
  • stefanonana 4 anni fa
    ma i servi della gleba non avevano più diritti di noi ? voglio votare al più presto !
  • marco zappardino 4 anni fa
    morfeo napolitano ha perso l'ennesima occasione per tacere!!
  • nerella sala Utente certificato 4 anni fa
    Ad una certa età bisogna andare in pensione!
  • Federica Ramponi 4 anni fa
    Vorrei sapere se le priorità del Paese riguardano i circa 70.000 cittadini (compresi gli stranieri) che affollano le carceri (cosa facilmente risolvibile costruendo nuove carceri dando nel frattempo lavoro a tanti disoccupati), oppure se le priorità riguardano i milioni di disoccupati e cassa integrati che non hanno mai commesso un crimine, le centinaia di migliaia di famiglie italiane che si devono rivolgere alla Caritas per poter nutrire i figli senza aver mai commesso un crimine, i milioni di cittadini pensionati che con la minima o meno non riescono a condurre una vita digitosa senza aver mai commesso un crimine... vado avanti? A cosa bisogna pensare prima quando c'è un'emergenza? Al lavandino che perde la goccia o all'alluvione che entra dalla finestra?
  • stefano t. Utente certificato 4 anni fa
    Le carceri scoppiano? Perchè sento sempre dire: "svuotiamo le carceri con un indulto" oppure "costruiamo nuove carceri"? Perchè nessuno entra nel merito delle due leggi che più persone mandano in prigione? Ossia la bossi-fini sull'immigrazione e la fini-giovanardi sugli stupefacenti? Queste sono le leggi criminogene che vanno ABOLITE ORA!!
  • Italo Pelizzola Utente certificato 4 anni fa
    L'Italia e` amministrata nel modo che tutti conosciamo, collusioni e corruzione tra gli apparati statali e le imprese mentre gli interessi privati sono la priorita`per coloro che gestiscono la cosa pubblica, parlamentari compresi. Ora, in questa catastrofica situazione, dove l'intero Paese sperpera enormi somme di denaro pubblico in questi rapporti anormali, emerge un Movimento di Cittadini che vuole gestire il Paese in modo normale, cioe`onesto, e cosa succede?.....tutta la classe politica e giornalistica, collusa con il disperato andazzo del nostro Paese, assume le parvenze di un corpo onesto che denuncia la stupidita`, l'incapacita`, la superficialita`, la pretesa e ingannevole superiorita` di un M5S che mina le basi della Democrazia e del buon governo del nostro Paese. Se gli Italiani riusciranno a non farsi ingannare da questa disinformazione di massa, il Paese vedra` una nuova alba dove ogni cosa verra` fatta nel modo piu`giusto e nell'interesse di tutti gli italiani. Un sogno che l'attuale classe politica e affaristica vuole contrastare con ogni mezzo. Stiamo attenti perche` la "belva" spinta nell'angolo e`pericolosa.
  • M.Z. 4 anni fa
    Caro il mio ANZIANO Presidente della Repubblica ITALIANA, NON MI RAPPRESENTI. E' mia opinione che tu stia andando al di la' dei tuoi poteri costituzionali. Parlare di indulto ed amnistia in questo momento, equivale a parlare male dei magistrati ed a chiedergli di essere un po piu' disponibili nei confronti di certa politica. E' VENUTA L'ORA CHE TU VADA IN PENSIONE !!!
  • maurizio d. Utente certificato 4 anni fa
    bene, bene, bene, con tutti i problemi impellenti che abbiamo, tasse, lavoro, costo della vita elevatissimo, casa ed il resto, a cosa si pensa? per l'ennesima volta a salvare il c...o a b. VOGLIO UN ALTRO PERTINI, IL MIO VERO PRESIDENTE
  • filippo cireddu 4 anni fa
    Lo schifo che mi fa questo vecchio farabutto tangentaro e patteggiatore con le mafie e' totale. CHIEDO A TUTTI I CITTADINI DI ORGANIZZARE UNA RACCOLTA DI FIRME PER OBBLIGARE ALLE DIMISSIONI UNA FIGURA CHE INVECE DI GARANTIRE L'ESISTENZA DELLA DEMOCRAZIA, IL RISPETTO DELLE LEGGI, LA MORALITA'E L'INTEGRITA' DEL PAESE , SI DIMOSTRA TOTALMENTE INCAPACE DI ESSERE SUPER PARTES E DI CURARE GLI INTERESSI, LA VOLONTA' E DI COMPIERE LE SCELTE MILIORI PER IL POPOLO ITALIANO. NAPOLITANO DIMETTITI UNA BUONA VOLTA.
  • Aniello Focone 4 anni fa
    Il "Presidente" ha ragione un paese civile non può trattare cosi i carcerati quindi ci vuole un amnistia, poi è da paese civile trattare cosi le persone oneste che se hanno un lavoro non possono come me permettersi un affitto (o ancora peggio chi non ha il lavoro) o è da paese civile quello che è successo in campania o è da paese civile calpestare la costituzione (casa, sanità, studio) Mi piacerebbe tanto incontrare il "nostro Presidente" e chiedergli cosa pensa di questi problemi che intaccano le persone oneste.
  • greco c. Utente certificato 4 anni fa
    La Cancellieri ha detto che l'indulto non ha mai riguardato i reati fiscali. Ma sbaglio o 3 anni su 4 della condanna di B. sono indultati? Ma...mistero!
  • aniello r. Utente certificato 4 anni fa
    SARO' FAVOREVOLE ALL'AMNISTIA E INDULTO.. QUANDO TUTTI I POLITICI DAL CONSIGLIERE COMUNALE AL CAPO DELLO STATO... FIRMERANNO CHE RINUNCIANO AD USUFRUIRNE....
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      Non è giusto. Se tu vieni, come cittadino, arrestato, per esempio, perchè spacci, perchè il consigliere deve essere migliore di te? Ogni popolo ha il governo ( e i politici ) che si merita Aristotele, 2500 anni fa.
  • Walter C. Utente certificato 4 anni fa
    Ciao Beppe , ciao a tutti. Sono 18 mesi che sono a casa senza lavoro , non riesco a pagare più nulla , neanche le mie figlie, ho 55 anni , non vedo più futuro ma meno male che c'è amnistia e indulto... così adesso vado a rubare un po di soldi ... tanto poi c'è amnistia e indulto no?!! Chiaramente scherzo , ma scommetto tutto quello che non ho che questo pensiero è passato in testa a parecchie persone vero? Volevo raccomandare a tutto l'M5S l'unica cosa seria da fare per questo nostro povero paese... andate oltre ogni ignobile pensiero ed azione di questa casta corrotta ed oramai inutile , tenete tutti la testa ed i nervi saldi e quando andremo a votare ( spero ...) è lì che bisogna RICORDARSI TUTTO QUELLO CHE CI HANNO FATTO e votare M5S!!
  • simone s. Utente certificato 4 anni fa
    Vergognoso come la notizia passa attraverso i canali informativi, sono sconcertato e schifato ormai da tutto, ma non ancora rassegnato. Senza tv e giornali imparziali, il m5s ha poche possibilità di farsi vedere! ...Chissà Pertini da lassù....
  • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, per favore.... PIAZZE E V-DAY!!!!!!!!!!!
  • roberto m. Utente certificato 4 anni fa
    a me finora è sembrato che a lei sia fregato solo di lei e dei suoi amichetti
  • salvatore . Utente certificato 4 anni fa
    SONDAGGI sondaggio quotidiano la STAMPA alla domanda se siete si o no favorevoli all'indulto OLTRE L'80% RISPONDE NO ,NO ,NO,ASSOLUTAMENTE NO... lo legga sig.presidente DELLA CASTA o forse ha fatto un patto con il pdl che in cambio della fiducia della sua creatura dasse l'amnistia a berlusconi?
  • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
    E' inutile che napo abbia voglia di indulto e amnistia. Bisogna che sia votata dal 75% dei parlamentari. E dato che M5S è d'accordo con la lega, non si raggiunge questa quota.
    • Enrico Castagna Utente certificato 4 anni fa
      Non esserne così sicuro, la lega ha dimostrato come gli altri di essere inaffidabile e soprattutto comprabile. Ma spero che tu abbia ragione.
  • Enrico Castagna Utente certificato 4 anni fa
    Che berlusconi sia un delinquente ormai è assodato. Ma berlusconi rappresenta tutti i mali dell'Italia? Ho è in molti casi un parafulmine che serve più al PD-L? Dio mi scampi la mia non vuol essere una difesa del berlusca ma un'analisi critica per non passare sempre come i fessacchiotti di turno che si fanno fregare. Punto primo chi beneficia in prima istanza di questo indulto-amnistia è sicuramente berlusconi, sopratutto per le cause che ancora sono in corso 3 (tre), poi, in seconda battuta tutti i ladri che sono nel PDL e sopratutto nel PD-L, vi ricordate il MPSiena? e i 21 miliardi di euro svaniti nelle fondazioni del PD-L? Allora stiamo molto attenti perchè abbiamo a che fare con dei truffatori incalliti che esano le istituzioni per ordire le loro trame truffaldine contro gli italiani, che sono tali e tante che gli stanno sfuggendo di mano, non sanno più come coprire l'enorme numero di malefatte, lo sapete perchè? Perché c'è il Movimento 5S che continuamente mette a nudo complotti e cospirazioni rendondogli la vita difficile, ecco perchè napolitano sbotta in maniera così plateale, gli stanno crollando i nervi. Forza ragazzi questa è la prova che questi cialtroni hanno le ore contate e il fiato corto. Forza e Onore!
  • Giovanni Domenico Gismondi 4 anni fa
    le immagini di individui ammanettati, non erano i protagonisti dei film e nessuno si indignava, tantomeno i politici. Considerando questi precedenti, come si fa a scacciare la malafede dai propri pensieri? Qualche volta a pensar male non si sbaglia. In conclusione, mi tocca fare un’amara riflessione: i nostri politici ci si sono messi a piede fermo, stanno tentando con tutti i mezzi possibili e immaginabili di instillare in tutti quegli italiani onesti che non sono di destra, una solida e consistente mentalità di estrema destra. Gianni
  • Dado Q. Utente certificato 4 anni fa
    che sia di parte non è una novita,che sia contro la gente onesta neanche questa è una novità.
  • ilario_zanetti 4 anni fa
    Caro presidente...ma ci faccia il piacere...l'unico a cui non interessz niente del popolo e della genta e' proprio lei...visto che si sente cosi' tranquillo nel proclamare l' amnistia si tolga immediatamente le guardie del corpo e cammini in strada come noi comuni e poveri cittadini.....l'italia e' nel massimo della poverta' ma lei non ha rinunciato ad 1 euro del suo stipendio e dei suoi privilegi....VERGoGNA....continuate a svuotare le carceri invece di costruirne di nuove....Vada a aprlare con chi ha subito reati e vediamo se sono daccordo con lei......ripeto Si Vergogni e se ne vada in una casa di riposo perche' ne ha proprio bisogno
    • Anselmo T. Utente certificato 4 anni fa
      "Napolitan vergogna"! Questo è il nome che si merita.
  • Paolo N.Rm 4 anni fa
    il vecchio è l'ennesimo modo per distoglierci! La RAI perde centinaia di milioni e tutto tace! L'Alitalia è a pezzi e rischia la licenza ENAV e tutto tace! Trenitalia, beh lo sappiamo come è messa e tutto tace! Finmeccanica, boh che fine ha fatto e tutto tace! La FIAT con le buone o con le cattive s'è data e tutto tace! E TUTTO TACE! INCREDIBILE QUELLO CUI STIAMO ASSISTENDO! FORZA M5S!
  • piero zanda 4 anni fa
    che in Italia le cose vadano come vano non è un caso è certo per colpa degli italiani(che in parte in buonafede )si fanno rappresentare da certa gente che manipola con i mezzi di comunicazione. Da sempre ho pensato che questo presidente non fosse per e di tutti ma di parte, era palese.
  • piero vatteroni 4 anni fa
    Berlusconi o non Berlusconi questo provvedimento è l'ennesima schifezza di questo Stato che non riesce a sistemare 65.000 persone.......Esatto 65.000 persone , di questo stiamo parlando...di cui 23.000 stranieri e 15.000 tossicodipendenti .... basterebbe rispedire a casa loro gli stranieri e curare i tossicodipendenti...
  • Claudio C. Utente certificato 4 anni fa
    Abroghiamo qualche legge strampalata (come la Bossi Fini) e depenalizziamo il consumo di cannabis e vedrete che qualche posto si libera ... In Olanda "fumare" è legale e mi sembra che non sia un Paese meno civile del nostro ... ANZI ... (ed è una libera scelta, non un obbligo, lo fa solo chi lo vuole e sono una minoranza ... ed inoltre ci guadagna lo Stato e non la malavita ...) E per i reati minori cambiamo il codice in modo da prevedere pene alternative al carcere (diverse dalle attuali) ma PER I FUTURI REATI ... E ristrutturiamo le carceri esistenti razionalizzandone gli spazi e (solo dove serve veramente) costruiamone qualcuno nuovo (e funzionale) ... Queste sarebbero "azioni" da fare in un Paese CIVILE ...
  • Giovanni Domenico Gismondi 4 anni fa
    E poi, mi chiedo perché il “nostro” Presidente non va a visitare, a vedere e a sentire anche le persone che sono state derubate, quelle che sono state truffate, le donne che sono state stuprate, i bimbi e le bimbe che hanno subito le violenze di un pedofilo e soprattutto i familiari di chi è stato assassinato? È vero che il carcere deve essere rieducativo, ma quello nostro non è né rieducativo e neanche punitivo, quello nostro semplicemente non è. Quindi, per favore, Signor Presidente ci risparmi quest’altro rospo e se il problema è il sovraffollamento, visto che la politica spende tanti soldi inutilmente, una volta li spenda per qualcosa di utile! Se necessario, costruisca altre carceri! E lo scrivo con angoscia perché sono contrario alla costruzione delle carceri, ma in questo caso, la soluzione al problema non è la libertà obbligatoria attraverso quella stessa via già percorsa nel 2006. È vero che a tale proposito c’è anche qualche richiamo dell’Europa, ma l’Europa non è un’entità astratta e neanche una divinità, essa è un consorzio di stati che se si guardano singolarmente, si scopre che ai loro delinquenti fanno scontare la pena per intero e a noi non ci hanno mai impedito di costruire i penitenziari che ci necessitano. E poi, data la condanna di un uomo politico potente che a giorni si accinge a dare avvio all’espiazione della propria pena, francamente mi viene difficile immaginare che non ci sia un nesso tra l’uomo politico in questione e un prossimo ipotetico condono collettivo. Io ho la memoria buona e ricordo ancora che il problema giustizia in Italia balzò, in maniera consistente, agli onori della craonaca in concomitanza con l’inchiesta mani pulite di venti anni fa. Ricordo che ci si indignava (solo la politica) per le persone che in manette sfilavano davanti alle telecamere. Ricordo il caso di Enzo Carra, ricordo anche la barba lunga di De Lorenzo. Ricordo che prima di mani pulite, fin da sempre, la televisione trasmetteva, senza alcun pudore, le immagi
  • paoloest21 4 anni fa
    ""Semel in anno licet insanire"" semel= una volta!!!!!! macheglielodicoafare...
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      :)))) no Paolo, a quelli ci ha pensato la Fornero ed ora, il PDC.....con tutti i suoi "saggi"...
    • paoloest21 4 anni fa
      hanno anche i figli sistemati... lasciassero vivere anche i figli degli altri!!! :(
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      Paolo ma l'autovettura ed il partenopeo non avvertono il desiderio di fermarsi e godersi (si fa per dire...) il panorama???? qui si va per "eufemismi".....
    • paoloest21 4 anni fa
      alnair pensavo lla clio allora i son detto , ogni tanto:)))
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      no Paolo, non è lecito neppure "una volta" per chi ricopre il massimo incarico istituzionale..... ciao Paolo :))))
  • Rousseau J. J. 4 anni fa
    CI AVREI SCOMMESSO QUALSIASI COSA CHE AVREBBERO USATO IL PRETESTO DELLE CONDIZIONE DEI DETENUTI PER SALVARE IL LORO SEDERE. I DETENUTI NEL NOSTRO PAESE VENGONO AMMASSATI E TENUTI IN CONDIZIONI DISUMANE PROPRIO PER QUESTI PROPOSITI. SAPPIATE CHE IN UNO STATO MODERNO E DEMOCRATICO, I PROVVEDIMENTI DI CLEMENZA DOVREBBERO ESSERE RATIFICATI DAL POPOLO SOVRANO, NON CERTO DA UN "LETTAMAIO". MA PURTROPPO DA QUESTO PUNTO DI VISTA SIAMO RIMASTI FERMI AL MEDIOEVO. CHE RABBIA E CHE TRISTEZZA!
  • pasquale pesci Utente certificato 4 anni fa
    un presidente che non è super partes e che attacca senza mezzi termini un movimento fatto di incensurati per difendere a spada tratta le istanze di un plotone di criminali sotto gli scudi di PD e PDL è un traditore della patria e andrebbe processato
  • Popolo Ridicolo 4 anni fa
    Pronto qui padre Pio con chi parlo parlo io?
  • Giovanni Domenico Gismondi 4 anni fa
    Vorrei tanto dire al Presidente del nostro Stato che il mio paese natale, un borgo di poche anime, l’altra notte, come accadeva nell’Ottocento, è stato invaso da una banda di briganti ed è rimasto ostaggio di questi masnadieri per buona parte della nottata, alla fine, dopo diversi tentativi di furto andati a vuoto per l’opposizione degli abitanti e non certo dello Stato, si sono portati via un’automobile e un’altra l’hanno fracassata contro un muro. Ora lasciamo stare l’entità dei furti che può essere più o meno gravosa a seconda dei punti di vista, sicuramente per il proprietario della macchina è un danno consistente, ma è ancor più grave il fatto che una comunità anche se piccola, possa cadere in balìa di un gruppo di delinquenti per una buona parte della nottata senza che nessuna autorità intervenga con tempestività, come se questi misfatti sono tornati a far parte della piena normalità delle cose. Ci saranno state certamente delle chiamate verso chi di dovere, anche perché l’assalto non è avvenuto nel profondo della notte, ma la gente era ancora sveglia. E questi signori hanno potuto svolgere la loro attività “lavorativa” nella massima tranquillità intimando, con un accento non certo paesano e neanche italico, a qualche temerario del luogo di rientrare in casa se non voleva prendersi una schioppettata. Ora, io che sono un nessuno, vorrei chiedere al nostro Presidente di non farci ingoiare anche il rospo del condono, ne abbiamo già mangiati tanti e non certo per mano e per volontà nostra. Troppi rospi in poco tempo non è possibile ingoiarli, a tutto c’è un limite. Quelli che stanno in carcere, tranne qualche innocente che per errore cade nelle maglie della “patria giustizia”, non sono stinchi di santi o angeli chierubini, e tra attenuanti generiche, sconti di pena, patteggiamenti, sconti per buona condotta e robe varie, non espiano mai interamente il debito che hanno con la collettività.
  • aniello r. Utente certificato 4 anni fa
    QUANDO VI RIVOLGETE AL CAPO DELLO STATO (...) DATEGLI DEL VOI...
    • Eposmail Utente certificato 4 anni fa
      ..io invece gli daro' del LUI.
    • michela 4 anni fa
      Perchè del (LEI)se gheò dà ai porsei!
  • ambrogio canali 4 anni fa
    Non è che un'altra mossa per salvare il culo al Berlusca!
  • Nicola S. Utente certificato 4 anni fa
    Caro re Giorgio, il tramonto dopo tanti anni per Silvio è arrivato e tra non molto arriverà anche per te, che tu lo capisca o no.
  • Paolo.G 4 anni fa
    Caro Giorgio Napolitano tu non sei piu il mio Presidente ! Vivo a l´estero e non ho mai visto una roba simile. Stato mafioso altro che........... Subito alle urne...... uniti gli manderemo tutti a casa
  • Giovanni D. Utente certificato 4 anni fa
    VISTO CHE I PARTITI NON VOGLIONO LE CARCERI E NON SI SA ANCORA PERCHE' DA 50 ANNI QUESTO PROBLEMA E' RIMASTO IRRISOLTO.. CI SONO MIGLIAIA DI CASERME DISMESSE CON ALTRE TANTE MIGLIA DI MILITARI SENZA FAR NIENTE CHE PAGHIAMO PROFUMATAMENTE.. BENE PER COLORO CHE HANNO COMMESSO REATI MINORI SI POTREBBERO MANDARLI SUBITO IN CENTRI DI VERO RECUPERO SOCIALE DOVE MAGARI INSEGNARE LORO ANCHE UN MESTIERE SANO ED ONESTO E POI PIAN PIANO GRADUALMENTE SECONDO CRITERI DI VALUTAZIONE DI MERITI.. IN PRATICA QUELLI CHE VERAMENTE DIMOSTRANO DI VOLER RICOMINCIARE UNA VITA CIVILE PULITA.. REINSERIRLI NELLA SOCIETA'.. MAGARI COMINCIANDO CON LAVORI SOCIALMENTE UTILI ED INCENTIVI ALLE IMPRESE E MAGARI COSTITUZIONE DI COOPERATIVE AGRICOLE E PER FINI SOCIALI.. ASSISTENZA ALLE FASCE DEBOLI, ANZIANI, EX TOSSICODIPENDENTI ..ETC..ETC.. MA LA VERITA' E CHE AI POLITICI ITALIANI MANCA LA VERA VOLONTA' DI OPERARE PER IL BENE DEL PAESE E DEI CITTADINI CARCERATI COMPRESI.. PENSANO DA SEMPRE E CONTINUERANNO A FARLO AI LORO BIECHI INTERESSI PERSONALI..!!!
    • Claudio C. Utente certificato 4 anni fa
      Maiuscolo a parte hai espresso dei concetti validi e condivisibilissimi ... e per questo motivo non saranno mai presi in considerazione dagli attuali politici ...
  • GIUSEPPE CARPENTIERI 4 anni fa
    il presidente conosce bene la costituzione e sa di aver sbagliato verso il M5 stelle, continua a sbagliare consentendo alla coppia (Letta e Alfano) di continuare a prendere in giro gli italiani.La coppia L/A ( Lascia - Andare) tanto il tempo passa a vantaggio di chi sta bene e benissimo, e sappiamo chi sono a danno sempre del POPOLO ITALIANO. Ritengo che il presidente sia stanco e avrebbe bisogno di ritirarsi perchè tutto quello che sta facendo o meglio sta consentendo alla coppia L/A di fare ( MALE AL POPOLO ITALIANO escluso i soliti) purtroppo per un fatto anagrafico non avrà la possibilità di rivedere la rinascita del POPOLO ITALIANO ( mandando a casa gli amici della coppia L/A) BUON RIPOSO SIG PRESIDENTE
  • Saverio S. Utente certificato 4 anni fa
    Che un capo dello Stato faccia un commento di forte valore politico, che va al di là del problema delle carceri, è qualcosa di vergognoso. Sta semplicemente spingendo chi lo ascolta a dare un giudizio politico all'unica opposizione nel Parlamento, uscendo così dal ruolo di garante. Ma lo sappiamo, non è la prima volta che Napolitano sconfina dal suo ruolo; ma poi: quante volte ci è stato al di sopra delle parti? No, non servono insulti. Questo soggetto continua ad essere il presidete dei partiti, non il mio presidente, né quello degli italiani.
  • Sam D. Utente certificato 4 anni fa
    Grazie Mr.X. Consiglio a tutti i M5S e non di visionare e scaricare il video di Mr.X
  • fracatz 4 anni fa
    poverello alla sua età avrebbe meritato di godersi la pensione coltivando i suoi hobbies ed invece si è dovuto sacrificare per il bene della nazione e di tutti i suoi abitanti. Indubbiamente siccome ogni detenuto costa ai lavoratori 500 euri al giorno e nessun parolaio lo dice dai vari pulpiti da dove paroleggiano è chiaro che la situazione sia destinata a scoppiare ogni 2 o 3 anni. Se invece si organizzassero dei campi lavoro per reati fino ai 10 anni, la cosa sarebbe molto più gestibile, non voglio dilungarmi il tutto è spiegato nel mio blog nella categoria "riforme". Indubbiamente a me dà molto più fastidio quell'altro parolaio che dice ai lavoratori di vergognarsi per come trattiamo i migranti, ma lui lo fa come compito istituzionale al modico prezzo di 8 miliardi concessi dal valoroso bobbolo tajano grazie ai piatti lateranensi Pace e bene
  • Mario Amabile Utente certificato 4 anni fa
    Ho tralasciato amnistie ed indulti prima del 1949: 11 luglio 1959, n. 460. Concessione di amnistia e indulto D.P.R. 24 gennaio 1963, n. 5. Concessione di amnistia e indulto D.P.R. 4 giugno 1966, n. 332. Concessione di amnistia e indulto per reati con pena reclusiva fino a 3 anni D.P.R. 25 ottobre 1968, n. 1084. Concessione di amnistia e indulto D.P.R. 22 maggio 1970, n. 283. Concessione di amnistia e indulto 4 agosto 1978, n. 413. Concessione di amnistia e indulto per reati con pena reclusiva fino a 3 anni, con eccezioni 18 dicembre 1981, n. 744. Concessione di amnistia e indulto per reati con pena reclusiva fino a 3 anni, con eccezioni 16 dicembre 1986, n. 865. Concessione di amnistia e indulto 22 dicembre 1990, n. 394. Concessione di indulto Legge n. 207, 3 agosto 2003. Concessione del cosiddetto "indultino" 31 luglio 2006. Concessione di indulto. L'INDULTO E' l'AMMISSIONE DEL FALLIMENTO POLITICO, dato dall'incapacità di rendere dignitosa la vita dei carcerati. A pagarne le spese non possono essere i carcerati, ma devono essere i politici.
    • Alex Sini 4 anni fa
      Concordo, lo strumento Indulto e amnistia é un provvedimento eccezionale e come tale deve essere considerato. Esistono forma alternative (braccialetto elettronico, etc) per scontare una condanna. Il richiamo della Corte di Strasburgo pone un problema di spazio disponibile (si risolve con pene alternative e adattando o costruendo altre strutture) e un sistema di revisione della condanna basato nel reinserimento sociale del detenuto. (Vedi il terzo grado in Spagna, dove lavoro come penalista). Strana la fretta del Presidente, cosí come strana la tempistica propria del "voto di scambio" o del "do ut des", che sia il prezzo della Sua rielezione caro Presidente? Per chi sia interessato potrei collaborare alla redazione di un progetto di legge piú equo e funzionale (sarebbe ora vedere un M5S propositivo e che lasci da parte invettive e contabilitá degli scontrini).
  • Luca L. Utente certificato 4 anni fa
    il Presidente Napolitano, purtroppo, è il frutto di quello che è ed è stata negli ultimi 60 anni la politica italiana. Una politica che, fatte rare eccezioni, è composta da personaggi bramosi di soddisfare più le loro ambizioni di "immortalità" che i reali bisogni di un popolo sovrano. Una classe politica che non ha protetto il Paese, ma l'ha condotto verso lo schianto definitivo guardandosi bene, nell'ultimo tratto prima del botto, di accomodarsi dietro a spingere anzichè mettersi in testa e prendersi le proprie responsabilità. Ecco, il Presidente Napolitano è il risultato di questa nostra politica: curriculum alla mano, nessuno potrà obiettare che Egli sia stato (e ancora sia!) il peggior Presidente delle Repubblica della storia italiana. E non è un caso (direi è emblematico!) che proprio il peggiore sia l'unico che abbia ottenuto un secondo mandato. Per fortuna però che i curriculum non trapassano con i loro titolari ma rimangono a disposizione della Storia che, senza nessuna fretta e con lucidità, li giudicherà. Quel giorno finalmente questi personaggi raggiungeranno la loro ambita "immortalità", suscitando e trasmettendo ai posteri quel senso di Vergogna che la maggiorparte degli italiani stanno provando oggi!
  • Eva Borghi Utente certificato 4 anni fa
    scusate, il capo ha fatto il nome del personaggio di cui parlar male oggi ? di napolitano ?. ladrooo nonno venduto morfeo vai a fare la spesa prenditi una badante cornuto amico di lenin truffatore ma maffanculo porta ai giardini i nipoti vai a vedere i lavori nei cantieri stai proteggendo berlusconi faceva bene la lega a criticarti e noi coglioni di grillini criticavamo la lega!!! fatti curare la donzelletta che vien dalla campagna quanto mancaaaaaaaaaaaaaaaaa le fragole son mature che ti possa venire l'infarto gli zoccoli stanno scalpitando tutti a roma!! siamo al 35 %, no al 55, no al 96, noooo al 128 % o roma o morte abbasso la lega a morte la del pin fico for president grillo facciamo il secondo Vday napolitano torna nella tua napoli napolitano non vuol fare andare in prigione berlusconi vaffanculo II° caffe' per tutti tranne ai non grillini cazzate cazzate cazzate grulli, ma perche' siete incazzati con napolitano ? So no, lo ha detto il capo!!!
    • Daniela M. Utente certificato 4 anni fa
      eh ma che richieste Bob, dopo questo un lungo lavoro di ricerca e analisi... la grulla sarà sfinita ^__^
    • Bob C. Utente certificato 4 anni fa
      Oltre ad insultare sai anche dire qualcosa di utile?
  • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
    Se serve vado a cercare il nome della ditta che ha rifatto l'ospedale di Montebelluna, TV. Hanno buttato giù l'ospedale vecchio, rifatto un ospedale nuovo in 14 mesi. Forse non è bello il colore, verdino che a fasce si tramuta in celeste. Ma gli architetti hanno la loro testa... Non sempre bisogna aspettare i tempi biblici nelle opere pubbliche. Chiedete a Zaia come si fa.
  • Emiliano Zapata Utente certificato 4 anni fa
    Ot Legalizziamo la Canapa e fuorilegge la Grappa. Varese, il leghista che dava fuoco ai cassonetti (e incolpava gli immigrati). Prendeva di mira sopratutto box per automobili e cassonetti dei rifiuti. Con spugne imbevute di benzina appiccava gli incendi. Stefano Chelazzi, ex candidato consigliere comunale della Lega Nord a Varese alle elezioni amministrative del 2006, è stato arrestato con l’accusa di essere l’autore di un incendio doloso e due tentativi di incendi avvenuti nel comune lombardo tra agosto e settembre. Ad individuarlo è stata la Digos grazie a una segnalazione, all'analisi dei tabulati telefonici e alle riprese di alcune telecamere di videosorveglianza. C'è da dire che Chelazzi, oggi nel cda di una casa di riposo, era già stato accusato lo scorso giugno di essere il responsabile di 7 incendi ai cassonetti nella città di Varese. L’uomo patteggiò una pena a nove mesi.
    • Eva Borghi Utente certificato 4 anni fa
      quello dell'incolpava gli immigrati lo ha scritto gratuitamente un giornale sinistroso, quindi tutto cibo per boccaloni antileghisti pensa ai 1000 cassonetti bruciati a napoli e non hai detto una parola... allora , se vai cercare con il lanternino la notizia da 4 soldi leghista, vuol dire che sei malato di ideologia idiota rossa ora grillina!!!
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      Fermo! Rendiamo illegale la benzina, che la grappa è nella nostra cultura da centinaia di anni! Prosit!
  • osvaldo 4 anni fa
    Quanto ancora deve pagare Re Giorgio per la distruzione delle intercettazioni con Mancino?
  • aniello r. Utente certificato 4 anni fa
    MIO PADRE 83 ANNI. PARTIGIANO DICE E' STATO PIU FACILE CACCIARE I TEDESCHI E I FASCISTI CHE QUESTI DEMOCRATICI.....
  • Pasquale Gambarelli 4 anni fa
    Ma perchè questo stato da operetta non ristruttura le carceri (dando lavoro a tanta gente) e rivede le leggi riempicarcere quali la Bossi-Fini e la Giovanardi? Questo è uno stato parlamentare o è diventato uno stato presidenziale dove nessuno può criticare il presidente senza incorrere nelle ire dei politicastri che riempiono il parlamento? E perchè un'amnistia di tre anni per TUTTI I TIPI di reato? Boh .... ? P.S.: Andreotti dixit: A pensar male si commette peccato ma il più delle volte ci si azzecca.
  • Massimo Fonte 4 anni fa
    Posso esprimere un commento liberamente? Invece di fare polemiche del tipo "costui ha detto questo ma evidentemente pensava di dire ciò", perché non vi rimboccate le maniche e cercate di risolvere i problemi del Paese? Magari, evitando altre condanne da parte della Giustizia Europea.
    • Bob C. Utente certificato 4 anni fa
      Ma non c'è già Letta per i problemi del paese? E prima Prodi e D'Alema, Tremonti, il nano e la Passera, Monti e la Fornero.
  • Daniela M. Utente certificato 4 anni fa
    Detto in politichese: "Non critico Napolitano,dico solo che il @Mov5Stelle e @beppe_grillo sono l'unica opposizione e il Capo dello Stato non può attaccarli".
  • Guido Recco 4 anni fa
    Beppe :), è ora di andare in piazza! Il 23 ottobre è un'ottima data ;) La storia non la scrivono i codardi, e l'ora che troviate un pò di coraggio. Forza!
  • terenzio eleuteri 4 anni fa
    Presidente, le persone oneste vanno rispettate, sempre,anche se non sono vestite in modo ottimale!
  • ITALO FRANCESCO ROSSI Utente certificato 4 anni fa
    Rispetto Napolitano, ma stavolta si è "scoperto" e ha dimostrato le sue avversità verso il M5S. Il problema delle carceri c'è ed esiste, certamente va risolto ma non è certo la "priorità" assoluta di questo paese. Le priorità dovrebbero essere il lavoro per i tanti giovani a spasso per le città e i paesi in attesa che la malavita ne faccia un esercito da arruolare. Con lo stesso impeto Napolitano dovrebbe farsi un giro in incognito nei paesi del sud Italia in particolare, toccare con mano la realtà dei nostri figli che sono allo sbando a causa di coloro che adesso siedono nelle poltrone cui si decide la sorte di milioni di Italiani e ancora non hanno capito la necessità di lasciare il posto a chi davvero può dare una speranza di un futuro, forse difficile ma almeno con la consapevolezza di essere rappresentati da persone capaci. A Napolitano vorrei dire, sia davvero il Presidente di tutti e se non ci riesce si metta da parte.
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    http://www.dt.mef.gov.it/export/sites/sitodt/modules/documenti_it/finanza_privatizzazioni/finanza_privatizzazioni/Riepilogo_privatizzazioni_Ministero_1-1-1994_31-12-2010.pdf Privatizzazioni del ministero del tesoro dal 1994 al 2010, manca quella di Tirrenia che è stata fatta
  • Daniele O. Utente certificato 4 anni fa
    Oramai sono alla frutta, non sanno più che pesci pigliare, SONO CIRCONDATI!!!!!!! Avanti così, siamo sulla strada giusta.
  • Giacinto D. Utente certificato 4 anni fa
    E' l'ennesima conferma che il Sig. Napolitano non è definibile "Presidente della Repubblica Italiana" ma "Presidente dei partiti della Repubblica Italiana". Sig. Napolitano si dimetta, lo faccia per il bene del Paese. Ormai alla Sua età ha stramangiato con i soldi dei cittadini, ora abbia il buon senso di mettersi da parte.
  • alessandro f. 4 anni fa
    La prego, Presidente, il popolo italiano che Lei "dovrebbe" rappresentare è quel che è, lo sappiamo, ma di sicuro non è un unico ammasso di imbecilli: far credere che il Suo tempestivo (!?!)intervento a favore della disperata situazione carceraria (leggi indulto e amnistia) sia doveroso e totalmente avulso dalla particolare situazione personale del pregiudicato Berlusconi vale volerci far credere che l'esplosione di Capaci, casualmente, è avvenuta proprio quando ( che sfiga!) passava l'auto di Falcone... Facciamo così! Anche per le carceri agiamo come per la legge elettorale: discutiamone, parliamone, facciamo mozioni, andiamo a Ballarò... intanto il pregiudicato su menzionato fa il suo iter giudiziario, sta agli arresti domiciliari, passa il tempo e quando avremo la nuova legge elettorale e la riforma delle carceri ne riparliamo... cosa ne dice? Di sicuro evitiamo fastidiose incomprensioni...Grazie!!!
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    Arrestato il leghista che dava fuoco a box auto e cassonetti, e poi andava in giro sul web a dare la colpa agli immigrati. http://www.fanpage.it/varese-il-leghista-che-dava-fuoco-ai-cassonetti-e-incolpava-gli-immigrati/
  • Nicola da Mantova Utente certificato 4 anni fa
    Il sovraffollamento delle carceri si risolve mettendoli a fare lavori socialmente utili anziche girare i pollici tutto il giorno. Per i reati piu' gravi, ci sono le discariche abusive da ripulire e le miniere del Sulcis che non aspettano che di essere riattivate. Il beneficio sarebbe duplice: 1) i carcerati da "costo" diventerebbero fonte di entrate 2) sono pronto a scommettere che davanti all'ipotesi di andare a scavare in miniera, anziche mangiare, bere e guardare la TV, i reati diminuirebbero drasticamente.
    • fracatz 4 anni fa
      sei l'unico ad avere le idee chiare e reali nella situazione in cui ci troviamo. Ma purtroppo viviamo in un paese di parolai e circondati dall'immaginifico bobbolo tajano. Nel mio blog alla categoria "riforme" puoi trovare anche la moderna gestione dei carcerati con un minimo costo per i lavoratori onesti che pagano le tasse. C'è tanta monnezza da differenziare ed invece questi porci di caporioni parolai la spediscono in germania al costo di 30 euri la tonnellata da caricare sul gobbo del valoroso e generoso bobbolo tajano
  • Atar Milani 4 anni fa
    Invece i tagli sulla spesa pubblica, su tutti ospedali e servizi sanitari oramai miraggi mitologici, qulle si che è pensare al bene dei cittadini, vero?!?! Illustrissimo Sig. Napolitano, ma vada a fare... un bell'esame di coscienza e non faccia Lei l'opposizione alla vera Opposizione agli inciuci!!!
  • Alessandro Piano (kintarooe) Utente certificato 4 anni fa
    Nessun insulto, nessun vilipendio, solo la conferma (ancora una volta) che Napolitano non è il mio presidente. Prima o poi , spero, tutti i cittadini aprano gli occhi (prima che sia troppo tardi per il Paese)
  • Salvatore D. Utente certificato 4 anni fa
    Magari Signor Presidente il M5S sconoscerà la situazione delle carceri.. Ma mi sorge il dubbio che lei non abbia ancora compreso la vera situazione del popolo italiano. Credo che il suo pranzo odierno sia in fase di praparazione.... molti italiani onesti invece oggi fanno digiuno.. come ieri.. e come l'altro ieri... e cosi via.
  • maria t. Utente certificato 4 anni fa
    sono sicura che di questi tempi è meglio , per molti di loro, che rimangano in carcere, fuori è peggio!!!!
  • Marco Pellegrinelli 4 anni fa
    Bene che il movimento si opponga all'indulto/amnistia, i numerosi post sono di pieno sostegno e pure io ma non mi è chiaro una cosa: i 5 stelle sono contrari solo perché ne gioverebbe Berlusconi o sarebbero contrari comunque per "questioni di giustizia". Da quello che interpreto io sono contrari solo perché è il salvacondotto di B. Spero di sbagliarmi, che qualcuno del movimento dica agli italiani e mi convincano che sono contrari anche per non rilasciare delinquenti!!! In alcuni meet-up locali leggevo tempo fa che c'era preoccupazione per le drammatiche situazioni carcerarie, ma allora? Spiegate bene la posizione per favore che non capisco!!!!! Marco, elettore 5 stelle
  • isabella g. Utente certificato 4 anni fa
    Cito Marco Travaglio... Se fosse un marziano a raccontarci questa realta' potremmo anche ascoltarlo ma il Presidente Napolitano e' dal 1953 che siede in Parlamento. E' stato presidente della Camera e poi Ministro dell'Interno... non credo ci sia bisogno di dire altro !!!!
  • Gianni Sensolo 4 anni fa
    Forse il capo dello stato ritiene che M5S abbia preso pochi voti alle ultime elezioni politiche e sta facendo di tutto per farli aumentare
  • Alessandro S. Utente certificato 4 anni fa
    E tutte le leggi ad personam di B chi le ha firmate? E poi sig. Presidente chi ha mandato al governo (quello delle larghe intese) e continua a mantenerlo la un condannato in via definitiva, nonche' pluri-inquisito?
    • giuseppe ricciuto Utente certificato 4 anni fa
      Ormai non mi stupisco più di cosa fa il nostro Presidente della repubblica
  • mister x Utente certificato 4 anni fa
    le carceri non sono piene, sono vuote come la testa di napo! vedere per credere. http://www.youtube.com/watch?v=5_p62UlUrVE
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    Ma scusate, dov'è il problema? Non sarebbe sufficiente costruire nuovi carceri? Abbiamo cementificato questo Paese costruendo di tutto e di più, anche abusivamente e in spregio a qualsiasi regola paesaggistica (senza poi considerare le violate regole antisismiche di molti edifici italiani). Ed ora ci si fa dei problemi a costruire dei nuovi carceri?
    • Dario Bruno 4 anni fa
      Non c'è assolutamente bisogno di costruire nuove carceri... sarebbe sufficiente usare quelle già esistenti e non usate per le ragioni più assurde, da quelle burocratiche a quelle organizzatite e giudiziali(cause fallimenti delle imprese costruttrici, etc.). Nel 2009 erano stimate in 40 le "carceri fantasma" e in un articolo del Fatto quotidiano del 2012 si parla addirittura di 100 strutture... http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/01/18/ministero-vuole-riaprire-celle-sicurezza-italia-sono-cento-carceri-inutilizzate/182580/
  • Andrea D. Utente certificato 4 anni fa
    MA COSTRUIRE CARCERI PIU' GRANDI NO?? LE DITTE HANNO NECESSITA' DI LAVORARE...E SI EVITA IL PROBLEMA AFFOLLAMENTO...MI DISPIACE MA I PREGIUGICATI DEVONO SCONTARE LE LORO PENE.
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    MAI DIRE RAI! - IL TG3 DIVENTA TELE-GIORGIO: I GRILLINI ATTACCANO? SPAZIO SOLO ALLE REPLICHE DEL QUIRINALE Mentre i partiti vogliono impallinare Fico cacciandolo dalla Vigilanza, la zarina Berlinguer dà la linea sul caso amnistia: cancellare Grillo e tutelare Napolitano. Pochi secondi ai grillini, servizi e sonori per il Colle. Intanto è pronto il metodo Villari in commissione… 1. DAGOREPORT Altro che Rai Quirinale, stasera il Tg3 di Bianca Berlinguer è diventato Tele-Giorgio. Sul caso amnistia, che ha scatenato una tempesta intorno al Colle, la Zarina ha dettato la linea all'informazione di Viale Mazzini: cancellare i grillini, tutelare il Re Giorgio. L'apertura del tg delle 19 è stata super quirinalizia. Prima il servizio con il messaggio del Colle alle camere. A seguire le reazioni politiche, con ampio spazio per gli osanna di tutti i partiti (oltre al premier Letta), solo un misero francobollo di pochi secondi per l'indignazione dei grillini. PROTESTA GRILLINA CONTRO LA RIELEZIONE DI NAPOLITANOPROTESTA GRILLINA CONTRO LA RIELEZIONE DI NAPOLITANO DAL BLOG DI BEPPE GRILLO - NAPOLITANO CON LA BANDIERINA DEL MOVIMENTO CINQUE STELLEDAL BLOG DI BEPPE GRILLO - NAPOLITANO CON LA BANDIERINA DEL MOVIMENTO CINQUE STELLE A seguire il collegamento in diretta con Mariella Venditti al seguito di Napolitano da Cracovia: la giornalista dà conto della reazione irritata del presidente contro le critiche grilline. E per chi non avesse capito, sonoro in viva voce del capo dello Stato che accusa il Movimento 5 stelle di "fregarsene" del Paese, con voce alterata. Poi nel proseguimento del tg non poteva mancare il servizio sul caos Vigilanza, con tutti i partiti che chiedono le dimissioni del grillino Fico.. dagospia
  • id Utente certificato 4 anni fa
    Quattro domande a voi del M5S Perchè Lettacubo e tutti gli altri, non dicono che il Sig. Napolitano è un rivoltafrittata? La Corte Europea di Strasburgo ha condannato lo Stato per violazione dei diritti dei cittadini solo nel 2012 per 120 milioni di euro, la cifra più alta mai pagata da uno dei 47 Stati membri del Consiglio d’Europa http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/04/10/giustizia-italia-condannata-a-120-milioni-di-indennizzi-da-corte-strasburgo/558028/ Chi è che se ne sarebbe fregato Sig. Napolitano? La Corte Europea di Strasburgo ha condannato lo Stato per la questione delle carceri a gennaio 2013. Intimando di risolvere il sovraffolamento carcerario entro un anno. Colpa sempre del M5S? http://www.corriere.it/cronache/13_gennaio_08/carceri-strasburgo-condanna-italia_bce42e00-597a-11e2-bf1c-a7535a9f5f63.shtml Con quale faccia incita all'insurrezione popolare il Sig. Napolitano?
  • marinella v. Utente certificato 4 anni fa
    Nel video di Napolitano è contenuta tutta l'arroganza e la violenza di cui puo' esser capace il potere costituito. Guardate gli occhi ...Non so cos'altro aspettarmi. L'odio per i 5 stelle non è altro che il terrore che presto le connivenze, motivo di svariati ricatti, ìvengano fuori. E così sarà. Presumo che i sondaggi, quelli veri, vadano molto bene per noi. CORAGGIO
  • Aldo Gabrielli Utente certificato 4 anni fa
    Al presidente Napolitano invece, e questo lo si e' capito da un pezzo, evidentemente stanno a cuore solo gli interessi della casta politica. Alla faccia dei restanti 59 milioni di "sudditi". Caro presidente io non ci sto! Si dimetta per favore.
  • paoloest21 4 anni fa
    bene ,passiamo a cose più importanti... ""Spiagge in saldo: il governo pensa a venderle La proposta: «sdemanializzare» gli arenili in concessione per assegnarli agli attuali gestori evitando le aste chieste dalla Ue"" http://www.corriere.it/cronache/13_ottobre_08/spiagge-in-saldo-proposta-del-governo-su-sdemanializzazione-privati-fd0345b8-3028-11e3-8faf-8c5138a2071d.shtml sono pericolosi per la nazione...
  • Andrea Magnaghi Utente certificato 4 anni fa
    Il Presidente della Repubblica dovrebbe essere "al di sopra delle parti", ma lei caro Napolitano non lo è, forse è il caso che vada in pensione finalmente.
    • Giuseppe V. Utente certificato 4 anni fa
      Purtroppo,l'atak lo tiene incollato alla poltrona.
  • Sam D. Utente certificato 4 anni fa
    Sig. Napolitano, questo che segue l'ha postato G. Rotondi (non è mai stato simpatico a molti ), legga ... Non critico Napolitano,dico solo che il @Mov5Stelle e @beppe_grillo sono l'unica opposizione e il Capo dello Stato non può attaccarli. 8:58 AM - 9 Oct 2013 ...
    • Sam D. Utente certificato 4 anni fa
      ha detto chiaramente " l'unica OPPOSIZIONE" il significato mi sembra chiaro. Il popolo italiano rappresentato da M5S, Movimento non partito politico, si è ribellato al partito unico nel nostro paese.
  • Claudio C. Utente certificato 4 anni fa
    AFFOLLAMENTO DELLE CARCERI ... Il problema è reale ... la soluzione proposta è VERGOGNOSA ed INUTILE ... Perchè l'esperienza dovrebbe far riflettere sul fatto che in passato il problema non è stato risolto ... in pochi mesi tutto come prima ... Perchè per anni nessuno ha fatto nulla ed ora ... "stranamente ..." tanta urgenza ... Perchè sarebbe una ulteriore "mazzata" alla gente onesta (ne avessero date poche fino ad ora) ... Perchè di soluzioni moralmente accettabili ce ne sono a iosa ... basterebbe volerle discutere ... Perchè questa pseudo "soluzione" copre l'assoluta mancanza della politica che per decenni se ne è fregata bellamente nonostante i richiami dall'Europa ... e la situazione era già così grave ... ... Ed il signor Napolitano in quegli anni dov'era ??? La certezza della pena (in uno Stato di diritto) è uno dei cardini della democrazia e della civiltà ... e tanti politici per anni l'hanno dimenticato ...
  • Marco B. 4 anni fa
    Alessandro Piero Pertini UNICO Presidente della Repubblica Italiana
  • Salvatore casilli 4 anni fa
    Presidente,perché non se ne va in pensione? Non si rende conto che la gente è stufa? Lei non rappresenta la nazione, ma solo un manipolo di affaristi senza morale che non sono il popolo italiano.
  • pdp 4 anni fa
    Signor Presidente, ma alla sua età cosa la spinge ancora ad essere partecipe di questo grottesco andazzo? Sia ben chiaro, io le auguro lunga vita, ma ricordi la sua età e che ben presto non saremo più noi a giudicarla. Come tutti i nonni perchè non pensa a tutti noi giovani, che potremmo tranquillamente essere i suoi di nipoti. Perchè non ci aiuta? Perchè continua solo a pensare come tenere in piedi gli equilibri di questa politica strampalata? Perchè non apre a quelle riforme che aiutino noi, la generazione bruciata!? Io ho 31 anni, una laurea in ingegneria e porto a casa il mio stipendio da operaio, una fidanzata laureata in lingue che viene sfruttata per 300 euro al mese, zero possibilità di comprarsi una casa, nessuna possibilità di farmi una famiglia (siamo costretti a condividere un'appartamento come si fa all'università) e figuriamoci se possiamo pensare di fare dei figli. Sicuramente leggendo della mia condizione, lei prima e molti altri poi penseranno che sono una persona che poi non sta così male... rispetto alla situazione generale. Bè, io a voi rispondo che quando non si possono più perseguire umili sogni, come quello di di sposarsi e fare un figlio, si muore dentro. A quel punto, avere in tasca 500 euro al mese o 1000 non fa molta differenza. Io sono sicuro che le persone in carcere stanno malissimo, ma è pur sempre vero, signor presidente che loro hanno fatto qualcosa per trovarsi in quella condizione. Noi, "giovani" bruciati, cosa abbiamo fatto per meritarci tutto questo? Signor Presidente, come suo nipote, gli chiedo di ravvedersi, di uscire da questo circolo vizioso, di farsi forte della sua esperienza di nonno d'italia e di aiutarci come farebbe un qualsiasi nonno con il suo nipotino. sono sicuro ne gioverebbe anche il suo animo. Ci aiuti ad avere ancora dei sogni, ci aiuti ad avere voglia di vivere questa vita. Buona giornata signor Presidente
  • paoloest21 4 anni fa
    """il bue che da del cornuto all' asino""punto
  • Francesco Visco 4 anni fa
    Invece di scrivere l'ennesimo post di insulti a Napolitano, qualcuno mi puo' gentilmente spiegare perche' il M5S non si fa' carico della proposta di eliminare la Bossi-Fini?
  • Luca Abbate Utente certificato 4 anni fa
    Mah!! non ho parole... Risolvere il problema del sovraffollamento delle carceri mandando fuori i delinquenti invece di costruirne di nuove coi soldi che potremmo prendere in molti altri posti (vedi TAV, vedi F35, ecc). Io quando sento ste cose mi viene voglia di cambiare paese perchè mi prende il pensiero deprimente che di questa classe politica incapace non riusciremo mai a liberarci!
    • Giuseppe V. Utente certificato 4 anni fa
      Non sempre il tempo è a loro favore.
  • Ferrara G. Utente certificato 4 anni fa
    Ma di cosa ci meravigliamo ? Hanno sempre fatto così ! Ci hanno sempre trattato come dei coglioni e ora ce ne rendiamo un po più conto ! Non avete notato che mentre diceva sta stronzata era in seria difficoltà ? E chiaro che ogni scusa è buona per fare i loro porci comodi ! Continuano a fare queste merdate perché non hanno paura del popolo che raggirano ancora come vogliono ! Non è possibile far niente se diventiamo degli spettatoti inermi ! Dopo la paura iniziale ora sono tranquilli perché noi siamo ghandiani e loro se ne sbattono i coglioni !Non siamo più capaci nemmeno di manifestare ! Da quando c'è sto governo siamo diventati contesstatori solo di facebook e twitter !Ma i problemi sono reali e l'incazzatura anche ! Perché non manifestiamo ? Perché dobbiamo soffocare il nostro disagio e la nostra sofferenza !
  • simone stellini Utente certificato 4 anni fa
    Le carceri sono piene perché non ne sono state costruite di nuove o quelle che ci sono, non sono in funzione. Le carceri sono piene perché ci sono leggi vergogna come la Giovanardi. Le carceri sono piene perché nel 2013 non siamo capaci di trovare pene alternative. Le carceri sino piene perché ,invece di investire su istruzione e lavoro reale,si è scelto di buttare i soldi nell'economia fantasma,con alla base una scandalosa evasione fiscale. Le carceri sono piene ,perché in Parlamento e al Senato non c'è piu' posto. Un moralista.
  • paolo mario citarella 4 anni fa
    Egregio presidente fossi in lei penserei più alle vittime che a coloro che sono in carcere. Sono stanco di non sentire mai un monito, una esortazione, un invito, una accorato appello "bipartisan" che metta in primo piano le vittime. Si vergogni!
  • giannimess 4 anni fa
    Ma chi sei NAPOLITANO? Un presidente della repubblica e' una persona onorata ed onorabile che non fa creste sulle trasferte durante i suoi mandati POLITICI, che vergogna! UN PRESIDENTE della Repubblica e' una persona che non si lascia ricattare. UN PRESIDENTE della Repubblica e' una persona affidabile! UN PRESIDENTE della Repubblica e' una persona reasponsabile! UN PRESIDENTE della Repubblica sa quando e come parlare, non pronunciare brevi frasi campate in aria. UN PRESIDENTE della Repubblica fa il bene del suo paese! UN PRESIDENTE della Repubblica ha coraggio di difendere la liberta'! UN PRESIDENTE della Repubblica sa ascoltare tutti non protegge nessuno in particolare, ma garantisce per tutti! UN PRESIDENTE della Repubblica pensa con la propria testa! UN PRESIDENTE della Repubblica ad una certa eta' se ne sta a casa e lascia il psto a chi ha energie e capacita' lucide! UN PRESIDENTE della Repubblica sta con i giovani! UN PRESIDENTE della Repubblica protegge l'interesse NAZIONALE! UN PRESIDENTE della Repubblica rispetta MILIONI di persone che hanno votato il MV5S! UN PRESIDENTE della Repubblica NON E' Napolitano. PERTINI si sta ancora rivoltando nella tomba. VERGOGNA!
  • Lucio Signorelli 4 anni fa
    E' sicuramente assurdo che lo stato Italiano arrivi al punto di dover proporre un'amnistia e un indulto. Questo significa che il problema del sovraffollamento delle carceri non è stato previsto ed affrontato in tempo o che semplicemente, ed è più probabile, se ne sono fregati fino all'ultimo. Quindi,in realtà, credo sia giusto protestare come fa il movimento 5 stelle. Ma il ritenere che il tutto sia orchestrato per favorire Berlusconi o qualche altro parlamentare è francamente assurdo, e mi fa pensare che a volte l'opposizione dura e pura segui più una forma di vanità personale che una necessità oggettiva data dalla situazione. Per quanto riguarda le alternative ai provvedimenti di amnistia e indulto, vorrei chiedervi: c'è la sicurezza che il tempo sia sufficente? Mi piacerebbe anche sapere cosa ne pensa il signor Grillo a riguardo.
  • alessandro zilio 4 anni fa
    al di là di ogni considerazione in ordine alla reale motivazione che sottende il paventato provvedimento in questione, non sarebbe più logico, se il problema è il sovraffollamento delle carceri, costruirne o reperirne di nuove o, meglio ancora, riformare il processo penale? F.to: uno che se frega.
  • Barone Piovasco Utente certificato 4 anni fa
    Cosa volete io questo è un po’ che non lo sopporto. E’ portatore di concetti pelosi, gioca molto di sponda, usa una retorica novecentesca, si commuove spesso ma da l’impressione del chiagne e fotte. La mia impressione è che quando parla tutte le persone di buon senso si mettono una mano davanti e una dietro e si chiedono, PERCHE' AVRA' DETTO QUELLA COSA? E’ solo questione di tempo, poi ne arriverà un altro. Se meglio o peggio dipenderà da me e dagli altri italiani.
  • Matteo S. Utente certificato 4 anni fa
    IL SOVRAFFOLLAMENTO DELLE CARCERI NON SI RISOLVE CON INDULTI E AMNISTIE, MA DEPENALIZZANDO REATI MINORI.
  • Giuseppe V. Utente certificato 4 anni fa
    Abbiamo un governo scassato. Un presidente che non sa più dove attaccarsi, perciò non le dico niente. Una giustizia che fa acqua da tutte le parti. Cari italiani cosa vogliamo di più?
  • Federico Mainardi 4 anni fa
    In Italia non funziona niente paghiamo le tasse più care d'Europa in cambio riceviamo servi da 5º mondo è uno Schifo completo i nostri concittadini stanno scappando x cercare lavoro all'estero accontentandosi anche dei lavori più umile e sopravvivono con meno di mille euro con affitto e spese di prima necessità da affrontare quotidianamente, le persone sono alla disperazione vivono alla giornata e questo anzianissimo signore che non ha mai lavorato in vita sua appartenente ad una Casta che da quaranta e più anni ha disossato questo paese ci viene a farneticare che l'unico movimento politico di questo paese se "ne frega dei problemi della gente" siamo sul orlo della sopportazione. "Presidente basta te ne devi andare via te e tutti l'amici tuoi che avete rovinato questo Paese".
  • F. T. Utente certificato 4 anni fa
    Napo ha ragione, noi del movimento abbiamo un'idea fissa: mandare a casa questa classe politica parassita ... di cui lui fa parte a pieno diritto da 50 e passa anni
  • Enrico Toscano Utente certificato 4 anni fa
    Quest'uomo,se così lo si può definire,sta sempre dalla parte dei mafiosi.Il problema carceri e ben altro le sue denunce.Il problema delle carceri e Lui lo sa bene è dovuto al sovraffolamento da parte di stranieri.Rimanda a casa prima Loro,ricostituisci uno Stato e non una congrega de mafiosi che governano e poi te lamentate...Ti ricordo che ci sono strutture detentive finite e mai utilizzate.Tu e i tuoi amici ogni volta strumentalizzate il problema per agevolare l'amico Berlusconi.Siete orrendi!
  • Max Della Serietà Utente certificato 4 anni fa
    Mi piacerebbe sapere se esiste una classifica mondiale della qualità delle carceri, visto che ci sono per tutto, anche su chi ha il naso più lungo nel mondo. Comunque l'Italia ha il problema del boom demografico, previsto dall'arrivo dei migranti in Europa. Non penso che sia un problema, quello delle carceri, così prioritario da usare questi toni infamanti contro il 25% degli elettori. Come ci si possono permettere questi toni; il Presidente è della Repubblica, quindi di tutti, non della maggioranza. Il carcere è l'unico fra i problemi italiani che possa essere abbinato fra l'altro all'aggettivo PUNITIVO : non è punitiva la scuola, la sanità, l'ambiente, il lavoro ect
  • mister x Utente certificato 4 anni fa
    ma il carcere non era una punizione? mangiano, bevono, hanno anche il dentista gratis... stanno meglio di molta gente che lavora per mantenerli!
  • Claudio C. Utente certificato 4 anni fa
    A quando una bella AMNISTIA a noi cittaddini onesti che ci liberi dalle troppe tasse e da questi politici ??? A quando un bell'INDULTO alle PMI che le liberi dalle troppe tasse e dalla burocrazia ???
    • Claudio C. Utente certificato 4 anni fa
      Lo so Giuseppe ... ma cosa altro ci rimane ??? Questi, da decenni poco alla volta, ci stanno togliendo tutto ... compreso il futuro nostro e dei nostri figli ... Ciao
    • Giuseppe V. Utente certificato 4 anni fa
      Sognare è bello. Purtroppo la realtà è molto diversa.
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    Scandaloso: il governo Letta verserà altri 2 miliardi di euro a Montepaschi! 8 ottobre 2013 | Autore Redazione | Stampa articolo Stampa articolo Fonte: http://informatitalia.blogspot.it/2013/10/scandaloso-il-governo-letta-versera.html 8 ottobre 2013 Il governo che non trovava 1 miliardo e mezzo di euro per evitare l’aumento dell’IVA, trova altri 2 miliardi per il Monte dei Paschi: e il conto dei soldi sborsati dai cittadini sale a ben 6 miliardi di euro! Ci permettiamo un piccolo ‘appunto’ all’articolo che segue, secondo il quale l’aumento dell’IVA sarebbe servito per reperire questi 2 miliardi di euro da devolvere al Monte dei Paschi: ebbene in realtà l’aumento dell’IVA non produrrà alcun gettito per l’erario: bensì provocherà PERDITE, dovute alla contrazione dei consumi e al conseguente fallimento/chiusura di altre aziende, che già versavano in una situazione di difficoltà e per le quali l’aumento dell’IVA rappresenta la mazzata finale. Guarda il video di Alessandro Raffa di nocensura e leggi questo articolo. Redazione Informati - See more at: http://www.stampalibera.com/#sthash.pkVYL7sJ.dpuf
  • piero l. Utente certificato 4 anni fa
    oggi emergenza carceri, per sapere alcune di quelle di domani: scrivete sul vs. motore di ricerca: ammontare perdite alitalia ammontare perdite telecom ammontare perdite trenitalia ammontare perdite finmeccanica ammontare perdite rai ammontare perdite equitalia ect. ect., leggete bene poi potete cominciare a pensare cosa ci aspetta.............
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    PRONTI A PAGARE (TUTTA) L'IMU ? LA SUPERCAZZOLA GRECA DI ALPHANOS E BERLUSKONIS DI FUNNYKING rischiocalcolato.it Che il Partito Democratico voglia fare pagare una gigantesca imposta patrimoniale a tutti i cittadini italiani è cosa nota, al di la delle fregnacce raccontate da Epifani e da qualche suo luogotenente. Quella è l’impostazione del partito: Cieca obbedienza all’Europa Più tasse e più Stato per tutti Esproprio dei patrimoni privati per le necessità dello Stato A malincuore devo dare l’onore della coerenza a Stefano Fassina che per lo meno non è mai stato così ipocrita come i suoi compagni di partito.
  • emiliana s. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Presidente, stranamente, si parla del problema delle carceri nel momento in cui Berlusconi è stato condannato e ha altri processi pendenti. Il problema delle condizioni dei detenuti nelle carceri italiane c'era anche 6 mesi fa, 12 mesi fa.... Lei è furori dal mondo! Come pensa di inserire nuovamente le persone uscite dal carcere nella società? Questi dopo un anno o 2 tornerebbero a delinquere. Come pensa di proteggere le nostre città e i cittadini a cui Lei non pensa? Forse potenziando le forze dell'ordine? Che con le scarse finanze che si ritrova lo stato italiano, ora le nostre pattuglie si ritrovano con la benzina razionata. Per caso pensa di utilizzare gli F35 nuovi che avete acquistato recentemente? Lei e quelli che sono al governo pensate al problema dei detenuti perchè ora il caro Berlusconi rischia grosso...ma non pensate ai numerosi problemi del paese e alle persone che devono sbarcare il lunario per campare la famiglia e hanno perso il lavoro, e anche a quelli che hanno il lavoro ma si vedono aumentare tutto e sperano ogni giorno che la loro azienda non sia una delle tante che chiuda. Si vergogni!
  • Giovanni D. Utente certificato 4 anni fa
    CERTO E' LE DURA PER NAPO ORSO CAPO E KILLI COME A LUI... HA ASPETTATO TUTTA LA VITA ASPETTANDO "BAFFONE" ED INVECE GLI E' ARRIVATO "BEPPONE"...!!!!! C**** AMARI...!!!! PAGHERETE CARO PAGHERETE TUTTO...!!!! OH..!! E PROPRIO VERO... MUORE LA PECORA, IL BUE E L'ASINELLO..MUORE LA GENTE PIENA DI GUAI... MA I ROMPI COGLIONI NON MUOIONO MAI...!!!!!!!!!
  • Claudio C. Utente certificato 4 anni fa
    Cittadini a ***** troviamo un modo per raccogliere il parere degli Italiani ONESTI (dovrebbero essercene rimasti un po' ... credo ...) riguardo a INDULTO ed AMNISTIA e facciamoli recapitare al Colle ... Tipo una petizione o una raccolta di firme, ad esempio ... Altro che sondaggi, altro che Istat ... FACCIAMO UNA CONTA DI QUANTI ITALIANI ONESTI ANCORA CI SONO IN QUESTA NAZIONE ... ... e (parafrasando una "strana" pubblicità attualmente presente sulle reti Mediaset *) facciamolo così ... «giusto per ricordare...» . . . . * http://www.lettera43.it/economia/media/mediaset-lo-spot-e-l-aiuto-a-berlusconi_43675108929.htm Sono stato cortese ?
  • Pietro Flora 4 anni fa
    Giorgio Napolitano, presidente della Repubblica. Pomposamente presidente di tutti gli italiani. Bisogna ricordare che non è stato eletto dagli italiani. E' stato eletto da 700 italiani. E' stato eletto dalla casta corrotta e quindi protegge gli interessi della casta. Si dirà la Costituzione parla di garanzia e neutralità, ma loro la Costituzione la utilizzano con ampia elasticità. Le leggi ad personam sono un esempio illuminante. Per gli italiani contribuenti le leggi ad personam sono da interpretare come interesse privato in atti pubblici. In questa brutta storia, poi, non si deve dimenticare la telefonata di Berlusconi messa in onda sulla 7. Che fosse un messaggio per chi doveva capire?
  • carlo 1. Utente certificato 4 anni fa
    Sono d'accordo sull'amnistia e/o sull'indulto purchè il mio non presidente della repubblica dica chiaramente che da essi debbano essere esclusi tutti i reati che riguardano tutti i politici ovvero i reati che riguardano i furti di risorse pubbliche come la corruzione,l'evasione,le tangenti,ecc.. e reati particolarmente odiosi come il copulare con minorenni. Che il problema del sovraffollamento delle carceri esista è sotto gli occhi di tutti;che uno stato moderno debba promuovere il recupero di chi ha sbagliato è moralmente giusto;quello che non può essere consentito è che si facciano provvedimenti legislativi per salvare anche i ladri di stato,visto già i lauti emolumenti che percepiscono,nelle cui mani viene messa la vita,la qualità della vita,della gente. I politici debbono pagare più degli altri quando sbagliano se si vuole che la politica diventi una cosa seria e sana. Allora,caro incriticabile per legge fascista, prima di tirare le cuoia fai per la prima volta una cosa giusta:va bene essersi schierato con i poveracci ma lascia stare gli indecenti manipolatori altrimenti andrai all'inferno.
  • un'arrabbiata 4 anni fa
    Ma in carcere ci sono i delinquenti mi pare? perchè vorrebbe rimetterli in circolazione, la nostra società fa schifo ci manca solo di reintrodurre questi elementi, non ci bastano i politici a piede e mani libere?? Ci sono altre tragedie in Italia, gente disoccupata con famiglie intere da mantenere e nessun aiuto dallo stato, di queste napolitano non si ricorda, non gli preme, l'europa ha anche detto di mettere una patrimoniale ai più ricchi, di questo non si ricorda, non gli preme?? fa lo gnorri?? che fa rispetta solo quello che fa comodo a loro??
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    Nasce IRPILEAKS http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4340 di Matteo Flora IRPILEAKS è la prima piattaforma italiana di “segnalazione anonima”, che usando il sistema di navigazione Tor, grazie al software libero GlobaLeaks, creato dal Centro Studi Hermes per la trasparenza e i diritti umani in rete, permette a chiunque di informare i giornalisti dell’Investigative Reporting Project Italy rimanendo anonimi e protetti. Sei a conoscenza di illeciti nella pubblica amministrazione, appalti truccati, truffe, frodi, episodi di corruzione, disastri perpetuati a livello ambientale, reti di criminalità organizzata e relativi crimini, abusi e soprusi? Vuoi denunciarli all’opinione pubblica ma temi per la tua incolumità o per possibili ripercussioni sulla tua vita personale e lavorativa? Sei insomma una potenziale “gola profonda” ma non sai come fare? Da oggi puoi svelare informazioni in tutta sicurezza ad una squadra di giornalisti investigativi, i giornalisti di IRPI, primo centro di giornalismo d’inchiesta transnazionale in Italia. IRPILEAKS e’ uno strumento pensato per chi vuole mandare informazioni “confidenziali” e ha bisogno di restare anonimo e protetto. “Nel giornalismo investigativo la figura del leaker, cioe’ della ‘gola profonda’ è fondamentale – spiega Lorenzo Bodrero, il coordinatore di IRPILEAKS – in alcuni casi solo i “leaks” di persone coraggiose possono rivelare comportamenti scorretti di politici o uomini di potere o tentativi di insabbiare informazioni importanti per la cittadinanza. […]
  • Ivan Bentivegna Utente certificato 4 anni fa
    Napolitano gli indulti e le amnistie precedenti non hanno risolto il problema. Ma siete di coccio? Riqualificare le carceri incompiute. Questo va fatto. E le emergenze del paese sono altre! Basta sprecare i soldi in TAV e F35! Tetto alle pensioni d'oro. Salvare gli esodati! Reddito di cittadinanza! I ragazzi del M5S invece sono gli UNICI che stanno lavorando per il paese! Vergogna!!
  • Remo Pizzardi Utente certificato 4 anni fa
    INVECE DI COSTRUIRE CARCERI NUOVE VOGLIONO SVUOTARE QUELLE VECCHIE! COMPLIMENTI!
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      le carceri nuove ci sono!!!!!!!! esistono!!!!!!! manca solo il personale....forse..... e, comunque, il sovraffollamento può risolversi in un unico modo: gli stranieri dovrebbero scontare la pena nel proprio paese
  • Alberto C. Utente certificato 4 anni fa
    ORA BASTA! #Napolitano non ha nessun rispetto per i cittadini onesti, che da sempre hanno condotto una vita nei limiti del buonsenso e della legalità! I mezzi di informazione violano la legge, ingannano i cittadini Italiani raccontando balle su balle sul #m5s e impedendo di fatto il radicale cambiamento che questo paese meriterebbe! I parlamentari dei partiti, in primis Madama Boldrini e Ilarius Grasso, sono diventati i cortigiani della corte di Re Giorgio Napolitano e obbediscono ad ogni battito di ciglio del loro sovrano, acconsentendo alle sue disposizioni che non sono MAI, e ribadiamo, MAI a giovamento dei cittadini! La casta Napolitanica ci ha stancato! La guerra è più dura di quello che potesse sembrare! I dormienti non sono più ammessi! O si svegliano da soli, o vengono svegliati dai già svegli, o la storia gliene renderà conto! I cittadini non possono più permettersi di fare da spettatori dello sfascio che l'Italia sta subendo! E' l'ora di attivarsi, mettersi in #MoVimento! C'è un'intera famiglia di dinosauri da far estinguere!!
  • carlo 4 anni fa
    il problema dele carceri sovraffollate nsce dal fatto che questi hanno il pensiero storto. ritengono ad es il reato di corruzione come reato minore mentre si scagliano con cattiveria su reati (che non sono enanche reati) minori come l'uso della cannabis o la clandestinita'. roba da medioevo, vigliacca e che grida vendertta. basterebbe depenalizzare l'uso della cannabis e la clandestinita' per risolvere il problema. e andrebbe fatto anche perche' e' giusto cosi'. e c'e' gente che va in carcere perche' ruba della mozzarella al supermercato. altra vergogna.
  • Canzio R. Utente certificato 4 anni fa
    Sig.Napolitano non si scandalizza e non si vergogna che sotto la sua presidenza i suoi governi,i suoi saggi,le sue corti ci avete portato sul lastrico,siamo i più malandati d'Europa i primi per evasione e per corruzione.Non si scandalizza che ha nominato(come ultime sue perle)in questa situazione drammatica quattro senatori a vita e Amato alla Corte Costituzionale con uno stipendio di 427 mila euro all'anno?.Il booommmm del M5S è stato decretato e voluto dalla gente,lei,ha detto di non averlo sentito e ancora peggio(insieme agli altri)non l'ha voluto capire,interpretare,non si stà accorgendo che è TERMINATO il tempo di prendere per il "culo"la gente il suo "popolo".Dopo gli enormi danni che avete e state facendo,dovete togliere il disturbo,dimettervi ,sparire! insieme ai vostri "comunicatori" che vi hanno osannato sui loro giornali e tv.Siete solo voi la vostra casta di intoccabili che dall'alto dei vostri privilegi delle vostre leggi state affamando la "gente"distrutto lo stato sociale,ridotto le carceri, i reclusi,i giovani gli operai le industrie ,il commercio, i pensionati in questo stato di non ritorno.Ho 70 anni e non lo ho mai stimato,(si ricorda dell'invasione dell'Ungheria?io si)in questo periodo mi è caduto sempre più in basso,come si dice.. buon sangue non mente.Le consiglio (se mi permette)di comperarsi delle ottime cuffie antirumore,cosi,quando vi degnerete di mandarci a votare con la vostra legge anche se si ritroverà a Cracovia sentirà un ..Booooommmm..e non faccia il furbo di non sapere cosa è accaduto ed il perchè.La corsa vi ..stà finendo la "pacchia"..anche.
  • Giovanni.s 4 anni fa
    AMNISTIA INDULTO E IL PRESIDENTE NAPOLITANO Sono sette anni che è capo dello stato e 50 anni nelle istituzioni ed ora si accorge del problema che il suo partito non ha mai voluto risolvere? Cmq bisogna vedere come si vuole legiferare: se si vogliono fare uscire quei condannati che hanno commesso una sola volta un piccolo crimine e hanno manifestato con il loro comportamento l'intento di non reiterarlo, si può anche fare. Ma se si vuole fare uscire anche quelli che delinquono per più volte o quelli che hanno rubato ai danni dello stato o quelli i cui comportamenti sono stati costantemente contro la giustizia (berlusconi ed altri)non se ne parla proprio!!
  • Davide S. Utente certificato 4 anni fa
    HA FRAINTESO IL "TUTTI A CASA"...non era riferito ai delinquenti... words's N. make less sound than farts in the universe!
  • Gianluca Chimienti Utente certificato 4 anni fa
    Napolitiano non è più il mio presidente perchè il suo mandato è terminato al compimento del settimo anno. Tutto ciò che è avvenuto da quella seconda nomina ci sta sempre più avvicinando al baratro politico e sociale. Spero di sbagliarmi, ma senza le sue dimissioni, non si potrà invertire la rotta, che attualmente punta dritto al disastro!
  • Andrea Ramacciani Utente certificato 4 anni fa
    Se c`è un problema di spazio, si cercherà altro spazio, ovvero si aprono nuove carceri (o vecchie carceri dismesse). Se a scuola ci sono classi sovraffollate, non si mandano a casa i bambini, si cercano altre aule. La democrazia viene interrotta quando una persona che deve scontare una pena esce di prigione per motivi amministrativi/burocratici/politici. Il signor Napolitano è una grande ipocrita, un finto partigiano ed è complice del delinquente B. e degli amici in quota Monte dei Paschi Che Vergogna! Si vergogni!
  • Antonio Mucciarone Utente certificato 4 anni fa
    napolitano dovrebbe vergognarsi: si preoccupa tanto di chi ha commesso reati e non si preoccupa minimamente di chi ha subito i reati. Sono anni che parlano della situazione delle carceri ma non hanno fatto nulla per costruirne delle nuove, questo fa capire che tipo di classe politica abbiamo.
  • Paola R. Utente certificato 4 anni fa
    una considerazione degna del capo dello stato che ci tocca sopportare. di lui e di tutti quegli altri che non solo se ne son strafottuti della situazione delle carceri fino ad ora ma che continuano a catafottersi della disastrosa condizione di milioni di italiani.
  • alberto paci Utente certificato 4 anni fa
    Non ho parole..........è la prima volta che un presidente della repubblica attacca in maniera virulenta una forza politica presente in parlamento,ma non una forza qualunque ( e non andrebbe fatto comunque sia beninteso) ma la prima forza politica del paese e l'unica forza politica presente in parlamento!!!!! Ma come è possibile dire che il MOVIMENTO 5 STELLE antepone i suoi interessi a quelli del paese se da venti anni Berlusconi antepone i suoi interessi a quelli del paese !!!!!!!!!! Non ho mai sentito dire una parola da Napolitano nei confronti di una forza politica -la lega -che da anni va dicendo che con il tricolore ci si pulisce il culo,che non si riconoscono italiani e via dicendo ......silenzio assoluto ........non ho parole.anzi ne avrei moltissime ma aspetto..................................
    • Sam D. Utente certificato 4 anni fa
      la chiamerei...prima forza politica legittima eletta dal popolo sovrano.
  • NICOLINO D. Utente certificato 4 anni fa
    …il M5S impazza e fa impazzire! Ha il magico potere di interrompere a tratti il flusso cortico-cellulartensione dalla massa cellulare pensante al muscolo della lingua provocando il defluire sconnesso di alfabeti caotici a quelle persone dal potere traballante. Compari, I giochi stanno per finire, le carte sono in tavola, le maschere cadute…
  • Sam D. Utente certificato 4 anni fa
    Detto dal Capo dello Stato ( ricandidato!!! ) ...che sanno pensare ad una sola cosa, hanno un pensiero fisso e se ne fregano degli altri problemi della gente e del Paese .... e tutti i problemi della gente comune che fatica a tirare avanti e viene tassata e ritassata !! Potrebbe dirci come risolverere questi problemi MOLTO MOLTO più urgenti rispetto a quelli di delinquenti in carcere (se sono in carere sono delinquenti si o no! ) che tra l'altro siamo noi a pagarli il soggiorno.
  • Francesco 87 (rattodicampagna) Utente certificato 4 anni fa
    napolitano un personaggio che sta dentro i palazzi da 60 anni...se noi rendicontassimo e facessimo restituire tutti i soldi presi da napolitano dal 1953 ad oggi , eviteremmo tranquillamente sia l'aumento dell'iva che l'imu e la cassa integrazione di ogni specie . e gli italioti cosa fanno ? continuano a votarli disperatamente convinti dalla televisione che si salveranno
  • Andrea Ramacciani 4 anni fa
    Se c`è un problema di spazio, si cercherà altro spazio, ovvero si aprono nuove carceri (o vecchie carceri dismesse). Se a scuola ci sono classi sovraffollate, non si mandano a casa i bambini, si cercano altre aule. La democrazia viene interrotta quando una persona che deve scontare una pena esce di prigione per motivi amministrativi/burocratici/politici. Il signor Napolitano è una grande ipocrita, un finto partigiano ed è complice del delinquente B. e degli amici in quota Monte dei Paschi Che Vergogna! Si vergogni!
  • maria friz Utente certificato 4 anni fa
    L'ala di Napolitano si allunga ...
  • Paolo D. Utente certificato 4 anni fa
    Perchè non affrontare invece temi di edilizia carceraria. I recenti e periodici provvedimenti svuota-carceri testimoniano che le strutture carcerarie non sono adeguate ma in Italia nemmeno il Presidente della Repubblica sente la necessità di inviare un monito affinchè non si campi alla giornata e si affronti il tema strutturale dell’inadeguatezza delle carceri. Ulteriore considerazione: con quale animo gli operatori della giustizia e le forze dell'ordine possono continuare a profondere energie se tanto poi dal Parlamento arriva sempre un "Tana libera tutti"? Da ultimo: tutti sanno che tutti gli italiani (esclusi politi e malfattori) vogliono la fine dei privilegi dei politici, la fine del finanziamento pubblico dei partiti e la certezza che la pena venga scontata. Ciò nonostante SE NE FREGANO BEATAMENTE.
  • maria grazia manca Utente certificato 4 anni fa
    napolitano e cossiga, due presidenti con le medesime caratteristiche.
  • Emanuele Cecconello Utente certificato 4 anni fa
    DELINQUENTI VENITE IN ITALIA CHE ABBIAMO LE LEGGI APPOSTA PER FARVI FARE IL CAZZO CHE VI PARE ED SE SIETE DEI MORTI DI FAME CHE NON POTETE PERMETTERVI L'AVVOCATO MASSIMO QUALCHE MESETO .UN INDULTINO OD UN AMMISTIA ED SIETE APPOSTO. ma da chi siamo governati? da Carcarlo Pravettoni?
  • vito b. Utente certificato 4 anni fa
    Una chicca .... "sull'affidamento ai servizi sociali. Poche delle candidature arrivate in questi giorni - da don Picchi ai radicali - sembrano idonee. Il Cavaliere ha sollevato infatti un problema di sicurezza personale: "Io mi muovo con dieci uomini di scorta, dove li mettiamo?"." ... ecco una professione che tirerà sempre di più: prendere il porto d'armi e proporsi come guardie del corpo dei vari personaggi danarosi. Spero di essere stato utile!
  • Giovanni 4 anni fa
    Garanti del fallimento di una nazione meravigliosa piena di risorse, dei poteri forti, della p2, delle lobby, dei megaevasori fiscali condannati e non, dei soliti magna magna... Tutto cambia perchè nulla cambi, o forse nulla cambia perchè nulla deve cambiare...
  • luigivela 4 anni fa
    Caro Presidente a me e alla mia famiglia di Berlusconi non me ne frega un cazzo se va o non va in galera dai delinquenti come lui. Quello che mi sorprende e che si sta impietosendo dei poveri delinquenti che stanno in sette in una cella.Ma quando è venuto a Napoli a visitare il carcere non ha visto quelli che non lavorano,i pensionati che vanno a prendere una pensione di 400€, quelli che girano tra i rifiuti per cercare qualcosa ( sto parlando di italiani).Io sto a cassa integrazione dal 2009 ,in famiglia siamo i 4 stiamo larghi abbiamo il bagno e l'acqua calda,ma a volte abbiamo problemi ad arrivare a metà mese ,come me in molti abbiamo questo problema.Si faccia una bella pensione d'oro e si goda la vita caro Presidente,lasci il posto a chi si impietosisce di cose più importanti.
  • Luigi d"amore 4 anni fa
    Credo che il ns. presidente dovrebbe sicuramente criticare in modo vibrante l'ultimo decennio di mancata attività parlamentare in merito ai mancati interventi strutturali e strumenti normativi (realizzazioni di nuove carceri e riqualificazioni di caserme in disuso ,garantendo certezza delle pene e recupero ai fini di reinserimento nella società ) ecco ciò che mi aspetto dal capo dello stato prima di parlare di indulto o amnistia , perché così facendo nemmeno il tempo di svuotarle le celle ,che si riempiranno in brevissimo tempo .
  • Umberto Fiordispino Utente certificato 4 anni fa
    - Gli untori della peste del populismo e della demagogia. - I sacerdoti del tempio che si stracciano le vesti per "Il grave atto di irresponsabilità" di chi ha osato dire ai cittadini qualcosa "non contemplato" dalle leggi (fatte da?). - I predicatori del vangelo dell'unico e vero dio: $. - Gli unici rappresentanti e mentori del "bene della Nazione". Quanti tra quelli che ascoltano le parole di questi "santi" sanno da chi vengono pagati? Quanto prendono? Quanti sanno quanto costa il il presidente della repubblica ai "cittadini cialtroni" che osano offendere l'illibata casta? Quanti sanno da chi viene decisa la "linea" dei media? Quanti sanno che Napolitano faceva la cresta sui rimborsi?: http://www.youtube.com/watch?v=8L-e5Cvm-wQ Non era solo: http://www.youtube.com/watch?v=L64ooLmBD10 Ci sarebbe ancora molto altro, ma nei templi mediatici impera "la profonda commozione del capo dello Stato per i morti di Lampedusa" ed i famosi pianti ipocriti di cui ha già detto Roberto Fico dall'altro "sacerdote" da 1.800.000,00 € annui. Eh! Ma noi abbiamo "tutto il calcio", "X factor", abbiamo "il grande fratello"! E vai! Evviva! Siamo un popolo felice! Non sottovalutiamo l'istruzione di questa gente. Ho detto "istruzione" non "cultura". Quella è un'altra cosa.
    • Marc R. Utente certificato 4 anni fa
      Eh sì, quel video tedesco su youtube dice tutto ! Da divulgare assolutamente .
  • roberto da roma 4 anni fa
    C'è poco da commentare poichè non riconosco in Napolitano il "mio" Presidente. Con tutte le leggi che ha firmato a favore del delinquente era logico che arrivasse a questo punto, anche verificando che a distanza di mesi non ha ancora provveduto a revocare il titolo di "Cavaliere" al suo protetto nonostante la condanna per frode fiscale, forse per revocarglielo aspetta che sia condannato per strage.
  • Eva Borghi Utente certificato 4 anni fa
    In tutta la civile Europa, a fronte di ingressi illegali e di conseguente richiesta di asilo si valuta se il clandestino ha diritto SI o NO! Non ci sono mezze figure. Se è si, e lo stato se ne può accollare il mantenimento viene concesso permesso di soggiorno e lo status cambia da clandestino a rifugiato (ovviamente ci vuole un motivo valido, una ingiusta persecuzione nel paese d'origine). Se è no, viene espulso verso il proprio paese (o più facilmente espulso verso il paese di provenienza che di solito è l'Italia). In Italia invece, l'accozzaglia di catto/sinistrati senza dignità che infesta le coscienze di questo Paese ha stravolto la legge europea, e persino il centro/destra introdusse la possibilità del ricorso in caso di diniego (solo qui da noi e sempre con i soldi pubblici). Sono previste e valutate altre due forme di protezione: la SUSSIDIARIA (non c'è una reale persecuzione, però nel paese di provenienza ci sono bande di malavitosi, o di ribelli, o di islamici ecc, o c'è la siccità e allora si concede un permesso che negli altri paesi europei nemmeno si sognano di concedere). Oppure la UMANITARIA (non c'è nessuna persecuzione, o problema, solo che il richiedente è una donna, o un giovane, o è incinta, o ha figli, o è provato dal viaggio, o ha male al pancino e, anche se fornisce false generalità, o ci prende per il culo con false motivazioni, gli viene concesso permesso di soggiorno che negli altri paesi europei gli fa schifo di concedere per quanto assurde e inesistenti sono le motivazioni). Capirete che con quelle motivazioni pressochè a tutti viene concessa una qualche forma di protezione. I pochi che non hanno nessun permesso di soggiorno in ogni caso rimangono a ciondolare o delinquere in Italia senza problemi. Tutti in ogni caso fanno ricorso contro lo Stato italiano, con i soldi dello Stato italiano, ovvero con il gratuito patrocinio pagato da tutti noi. Questa è la esatta situazione, e i sinistrati che blaterano senza dignità e a vanvera di solidari
  • Carlo C. Utente certificato 4 anni fa
    Napolitano ha ragione !!! Ce ne freghiamo della gente e del Paese. Ce ne freghiamo di quello che LORO CONSIDERANO GENTE E PAESE. La nostra beneamata classe politica infatti considera "gente" la loro classe stessa e Paese il loro sistema. L'Itali e gli italiani non sono gente e paese per loro ma "territorio da sfruttare" e "sudditi". Francamente considero importante dare ai detenuti le corrette condizioni di sopravvivenza nelle carceri (si intende), ma certo dovrei avere più cura dei 9 milioni di cittadini al di sotto della soglia di povertà! Mi aspetterei che il nostro presidente usi la stessa veemenza nel richiamare la nostra classe politica a pensare ai fabbisogni di chi a causa della crisi politica (creata da loro) si trova sotto la soglia di povertà, alle famiglie degli imprenditori suicidi indotti in tale scelta dalla crisi a dalle persecuzioni di equitalia. Presidente Napolitano lei è un ex comunista, usi il suo vigore per riportare alla giustizia sociale il nostro paese e, all'interno di ciò potrà anche parlare delle condizioni delle carceri.
  • giacomo frau 4 anni fa
    Questa mattina ho una sensazione diversa dal solito, un'esperienza nuova, una cosa fuori dal normale, non ci sarà più il lamento di “nessuno” di quelli che dicono "fai questo e fai quello"- Ma Presidente Napolitano la smetta!!!ogni incombenza la buttano a noi!!! “Ragazzi” non lasciate il “timone” a queste mummie del passato, mi raccomando continuate cosi. Vi ricordate le parole del Premio Nobel ???? in Piazza Duomo.......... Il tempo dimostrerà che “il vento 5 Stelle”sarà una cosa talmente diversa che faticheranno persino ad abituarsi, perchè nella mia vita mi sono sempre prodigato per gli altri, lasciando i miei diritti dietro tutto!!Sarà la cosa più bella!!!davvero il mio sogno.......quando finalmente li mandiamo tutti fuori dalla “Nostra Casa”.
  • Fabrizio Salvini 4 anni fa
    James Tobin Che sia maledetto nella tomba. Con la sua idea di tassazione su ogni transazione sta distruggendo il West e consegnando il mondo alla China. Ha Trasformato gli USA nell' ultima delle Repubbliche Socialiste Sovietiche. Tutto stato e niente mercato. E la sua allieva prediletta Yellen adesso e' a capo della FED. Dio, ma sopratutto Mao(DeDong) ci salvino da questa ultima follia... Certo Caligola era migliore, almeno nomino' primo ministro un cavallo, che faceva meno guai...
  • Eva Borghi Utente certificato 4 anni fa
    La legge Bossi-Fini non si tocca! I clandestini vanno rispediti al mittente. E senza buonismo disgustoso. Ricordate che questa è un'invasione. Se continuate così è finita totalmente per l'Italia.
    • Federico M. Utente certificato 4 anni fa
      Meglio un Italia fatta da clandestini che da merdacce razziste come te. L'Italia é giá in fondo al baratro, e chi ci ha portato sin qui sono i tuoi compari leghisti insieme a tutta la casta politica. Vai a scrivere sulla padania certe cazzate!
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    Qualcuno di questi signori che sono al potere da 20 anni può spiegarci come mai Paesi come Inghilterra e Spagna in cui il numero di detenuti rapportato alla popolazione è aumentato, non hanno registrato alcuna crescita del sovraffollamento carcerario, ma solo noi sì?
  • giuseppe bertorelli Utente certificato 4 anni fa
    Il Signor Giorgio Napolitano non è il mio Presidente. La nostra Carta Costituzionale non prevede la Rinomina. Uno dei tanti personaggi che i cittadini italiani hanno dovuto mantenere per oltre mezzo secolo!!!!! E questa si dovrebbe chiamare "Stato di Diritto" In Italia l'unico Presidente libero si Chiamava Sandro Pertini. Magari fosse ancora vivo!!!
  • Luca Simonetti Utente certificato 4 anni fa
    Noi il problema delle carceri lo affrontiamo da molto prima che fosse condannato Berlusconi... Ora per favore non ci prendete per i fondelli facendo prediche improbabili. http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/perugia/2013/05/visita-carcere-terni.html
  • Della Rosa Franco 4 anni fa
    IL PRESIDENTE É UN INDIVIDUO CHE ROMPE I COGLIONI ALLA RESIDUA COMUNITA' ONESTA DA UN PEZZO !!!
  • massimo z. Utente certificato 4 anni fa
    A parte salvare Berlusconi, ma allora chi commette un reato è libero di commetterlo? Tanto c'è l'indulto/amnistia!?! Tutte le persone che hanno subito e che stanno ancora subendo una vita di violenze a causa di qualche psicopatico che chissà grazie a quale Dio ha fatto mettere in galera? E se questa "mossa", vista la mancanza di fondi per assumere personale per la sicurezza del paese (carabinieri, polizia, polizia penitenziaria, etc etc..)fosse pensata per la famigerata approvazione della EUROGENDFOR o EGF (gendarmeria europea)? Nel 2006 i reati alla persona e non solo sono aumentati, avevamo più personale per difendere la popolazione dai detenuti che avevano usufruito dell'indulto. Cosa ci resta pensare, cosa ci resta da pensare. Sono sconvolto da questo intervento di Napolitano, molto molto fazioso e dittatoriale. Esistono molte caserme dismesse che possono essere utilizzate come carceri. Potrebbero addirittura assumere personale e dare lavoro a tantissime persone. Penso proprio che ci saranno nuovi delinquenti se approveranno questo schifo. Penso che i nuovi delinquenti saranno proprio quelli che dovranno difendersi da coloro che godranno di questo schifo di legge. Il punto è: volete la guerra in casa? Perché poi uno si stufa, tanto poi ci si salva, quando caxxo lo metterete apposto il sovraffollamento delle carceri!? Ho una rabbia dentro che si fa fatica a reprimerla. SONO INCAZZATO NERO...Con questo non sto istigando nessuno a compiere atti illegali, dovrebbero rendersi conto LORO che ciò che dicono in TV istiga alla violenza e non solo!!! Che Politica fasulla per non dire di M....
  • David B. Utente certificato 4 anni fa
    delle condizioni delle persone in carcere te ne sei fregato tu .... fino ad oggi . ma è solo qualche giorno che c'è il sovraffollamento carcerario , vero ? e la corte di strasburgo non ci ha mai condannato per questo , vero ? per il resto , sciocchi grillini , è solo una coincidenza .....
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    In questi 20 anni chi doveva fare e non ha fatto? Il csx ha governato per 3254 giorni pari al 46%. Il cdx ha governato per 3341 pari al 47%" Quando mai l’uno o l’altro si sono preoccupati di migliorare la questione carceraria o di dare a questo Paese un sistema processuale e penale civile?
  • mister x Utente certificato 4 anni fa
    un indulto anche in parlamento e in senato: li si che ci sono troppi delinquenti.
  • Davide pierleoni 4 anni fa
    Avanti così caro Napolitano.. Tornerà utile! Avrete un po' di spazio anche lei e tutti i suoi cari amici al governo! ci finirete! E io non vedo l'ora!
  • Patroclo F. Utente certificato 4 anni fa
    ... !
  • Antonio S. Utente certificato 4 anni fa
    Ormai da tempo Napolitano non è più il mio presidente. E' sicuramente il peggior presidente che l'Italia ha avuto. Ma io sono solo un cittadino che la Costituzione la vorrebbe applicata e realizzata....
  • Nello Squillante Utente certificato 4 anni fa
    "confusi inciampano di tenerezza e brontolando se ne vanno via" speriamo presto!...
  • Roberto Bacchilega 4 anni fa
    Non sono contrario a prescindere a un'amnistia, bisogna sempre cercare di approfondire l'argomento prima di sputare sentenze. Certo è che il problema del sovraffollamento delle carceri viene affrontato diversamente in altri paesi, magari costruendone delle nuove e ammodernando quelle esistenti. Noi preferiamo comprare cacciabombardieri e costruire inutili linee ferroviarie e stradali. Dire poi che il M5S non si interessa della gente è risibile, i fatti parlano da soli: è l'unico mivimento che, insieme a sparuti rappresentanti degli altri partiti, ha cercato di fare veramente qualcosa. Napolitano si informi meglio.
  • Gianni D'Elia 4 anni fa
    "Coloro i quali pongono la questione in questi termini vuol dire che sanno pensare ad una sola cosa, hanno un pensiero fisso e se ne fregano degli altri problemi della gente e del Paese". Come dare torto a questa affermazione. Il PENSIERO FISSO è mantenere le posizioni di potere per subordinare TUTTO e TUTTI alle esigenze che di volta in volta emergono. In questo caso infischiandosene apertamente dei DIRITTI DEI CARCERATI e della CERTEZZA DELLA PENA. Anche il sindacato della polizia penitenziaria afferma che amninistia e indulto non risolvono i problemi, ne è un esempio il 2006. Sono stufo di vedervi prendere decisioni che hanno solo QUEL PENSIERO FISSO, sono stufo di vedere demolire il FUTURO MIO E DEI MIEI FIGLI. Per favore fatevi da parte prima che sia troppo tardi.
  • Mirco Bergamo Utente certificato 4 anni fa
    Caro Presidente, glielo dico con il cuore, si faccia da parte, questo paese è allo sfascio generale in tutti settori della nostra vita sociale. E' allo sfascio grazie ad un 10% della popolazione che ha in mano il 60% della ricchezza nazionale pesando sulle tasche degli altri e che se ne FREGA del resto della vita di questo paese. Non siamo NOI la causa di questo SFASCIO, noi siamo la MEDICINA, siamo quelli che si sono rotti di vedere come una bella NAZIONE: l'ITALIA, sia ridotta così, SUDDITI dell'Europa e del mondo. Non le espongo qui tutte le cause che Lei ben sa sulle cose che non vanno altrimenti mi ci vorrebbe più di un blog. Mi consenta solo di esprimere il mio disappunto come per il resto della maggioranza del popolo italiano sull'ennesimo colpo di mano sulle Carceri. Ci ha mai chiesto il nostro parere Signor Presidente ? Ha chiesto il parere a quelle vittime per le quali i colpevoli sono "dentro" ? Si è mai chiesto se in realtà le carceri sono sovraffollate da una buona parte degli IMMIGRATI (per lo più clandestini) che compiono reati a vario titolo ? Essi sono circa 1/3 (23.000 su 65.000). Il problema del sovraffolamento parte da lontano ma ha lo stesso denominatore comune: I COSTI di GESTIONE per il mantenimento di queste strutture che per via della crisi economica si è riversato su questo settore. L'Italia è ancora uno Stato di diritto dove c'è una certezza della pena Signor Presidente ?
  • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
    Dicono di "SVELENIRE I TONI", I DELINQUENTI E SFACCIATI PAGATI DA NOI. Vederli sblaterare FALSITA' ASSOLUTE, in tv, con sorrisi ironici e di sufficienza, anche alla presenza di Parlamentari del movimento, be, altro che svelenire i toni....
  • riccardo danesi 4 anni fa
    Protesto vivamente contro un presidente della repubblica che rivolge simili parole contro una forza politica che rappresenta 9 milioni di elettori.Nel merito poi deve ricordare che sono molti anni che siamo alle prese con il problema carceri,dove viveva presidente?Rendo merito alla sua scoperta,dopo 53 anni che naviga in politica,ma alle critiche deve opporre un mesto silenzio.
  • luciano p. Utente certificato 4 anni fa
    Vanno cacciati via tutti. Questa è la vera missione. Impossibile forse ma è l'unica possibilità che ha questo paese per salvarsi.
  • valerio lupo Utente certificato 4 anni fa
    Questa volta non voglio pagare io. Parlano di responsabilità civile dei magistrati. Bene: responsabilità civile dei politici subito. Se Napolitano sbaglia ed il giorno dopo l'amnistia/indulto/condono io vengo aggredito per strada da uno scarcerato, voglio essere risarcito da lui e da tutti quelli che hanno votato il provvedimento. La soluzione c'é: in questi mesi ho dimezzato le mie spese di studio e di casa. Se ci sono riuscito io PER LA MISERIA COMINCIASSE A DIMEZZARE TUTTE LE SPESE DEL QUIRINALE E POI DI SEGUITO QUELLE STATALI/REGIONALI/COMUNALI E CON IL RISPARMIO A RIATTIVARE/COSTRUIRE NUOVE CARCERI. (spero di non aver vilipeso nessuno)
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    ti accompagneremo agli arresti domiciliari con la alfetta.....ma non ti grazieremo. i tuoi compari partitocratici finiranno invece ai lavori forzati
  • sergio savio Utente certificato 4 anni fa
    Re Giorgio abdichi subito !!!!!!! Non si è capito per quale ragione non abbia risposto allo stesso modo al PDL quando manifestarono davanti al Tribunale di Milano o settimana scorsa quando uscì l'intercettazione in cui il condannato B. accusa Giorgio Napolitano di essere intervenuto sulla sentenza definitiva. Il suo ruolo super partes è definitivamente compromesso. Le assicuro caro Presidente che il popolo italiano accetterà le sue dimissioni con "viva e vibrante soddisfazione". Sergio Savio
  • litano napo 4 anni fa
    Si è forse degnato il nuovo vecchio Presidente della Repubblica di specificare, oltre ai rimproveri ai 5 stelle, se il sig. Silvio Berlusconi sarà escluso o incluso da indulti e amnistie varie in un momento in cui preme una sentenza recente, mentre il rimprovero euro PEO è datato gennaio 2013? Il giornale "il Migliorista" chi glielo finanziava? qualcuno dice che fosse proprio Silvio. saluti.
  • PAOLO PETRAROLO Utente certificato 4 anni fa
    Napolitano contro il Movimento 5 Stelle? Beh, cos'é una novità? Napolitano è contro il cambiamento, contro il rinnovamento delle istituzioni e dello stato, contro le riforme, contro la democrazia, contro il pluralismo, contro il voto di nove milioni di cittadini che chiedono a gran voce di mandare a casa una generazione di politici fannulloni ed incapaci di cui lui è il garante, se non addirittura complice. Unico Presidente della Repubblica eletto due volte per proteggere un sistema politico corrotto, unico garante dello status quo, la garanzia della bistecca quotidiana mentre il popolo sta conoscendo la crisi più profonda e difficile della sua storia. Unico Presidente della Repubblica che ha nominato ben due governi non eletti dal popolo. Unico Presidente della Repubblica ad essere stato eletto da un parlamento illegittimo. Unico Presidente della Repubblica che, anzicché preoccuparsi dei problemi del popolo Italiano, si preoccupa della situazione delle carceri guarda caso, con una tempistica insospettabile. Farebbe prima e meglio a spedire tutti i condannati "stranieri" a scontare la pena nel proprio paese di origine, si svuoterebbero le carceri della metà degli occupanti. Unico Presidente della Repubblica ad essersi inginocchiato di fronte alle prepotenze della Germania di Merkel e dell'Europa. Unico Presidente della Repubblica NEMICO del Movimento 5 Stelle e, considerando lo schieramento politico dal quale egli proviene, non è neppure difficile capire il perché. E' in definitiva il Presidente della Repubblica meno amato della storia repubblicana ed è giunto il tempo per lui di rassegnare le dimissioni.
  • Eposmail Utente certificato 4 anni fa
    ..cavoli ci sono anche degli artisti ..sul blog
  • guest 4 anni fa
    L'Italia e' un paese alla deriva, purtroppo gli Italiani non fanno nulla per mandare a casa questi vertici che non sono mai stati votati da nessuno. Il sistema (non) democratico Italiano e' oramai talmente chiaro: Un campionato a due quadre, in cui si danno due simboli da votare, quello dei delinquenti e quello degli incapaci. Ma non ti dico che faranno ne chi sono. Gli italiani si turano il naso e tirano la monetina, infatti i risultati sono sempre il 50% dei voti per uno ed il 50% per l'altro. I partiti avendolo capito, hanno deciso di dare un premio di maggioranza a quello dei due pariti che finisce con un voto in piu'. A questo punto chiamano parenti amici e fratelli che non han preso un voto e li mettono tutti sulle poltrone con salari da favola. Incassano e si spartiscono 500 milioni per l'esercizio e via cosi. L'importante e' ch siano tutti ricattabili e dipendenti ed inebriati dalla montagna di soldi che gira. Quindi i cittadini non votano i rappresentanti che a loro volta votano il presidente che incarica il primo ministro che a sua volta vota i ministri. Tutti insomma allegramente senza effettiva legislazione democratica. Le carceri vanno riempite non svuotate.
  • vincenzo piombino 4 anni fa
    sono d'accordo con L'Esimio Presidente della Repubblica Sua Eccellenza Napolitano sulla necessità di prendere in considerazione la drammatica, intollerabile situazione carceraria indegna di un paese civile, tanto da meritarci un rimprovero dall'Europa......SI PRESIDE'.......MA FRA UN ANNO .......NON ADESSO....CAPISC A ME !!!!!
  • Linda Spano 4 anni fa
    Il 63% dei detenuti sono stranieri di ogni nazionalità (già qui mi viene da riflettere visto che facciamo entrare nel nostro paese tutti!) Molti detenuti sono in attesa di giudizio (Quindi perchè non dardi una mossa, visto che magari potrebbero anche star fuori e non è detto che la pena preveda carcere) Con tutti i soldi che paghiamo di tasse le carceri dovrrbbero essere ristrutturate e magari ampliate. Perchè no sistemarr edifici già esistenti e farli diventate carceri. No ad amnistia e indulto! Chi ha sbagliato deve pagare, io li manderei anche a svolgere lavori (sotto sorveglianza ovvio), tipo pulire strade, sistemare gallerie, palazzi tutto... E poi braccialetto elettronico? No?
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    qui da noi, al sud, intere province sono nelle mani della camorra e della ndrangheta e lui si adopera per far uscire dal carcere i picciotti. e chi ha rischio della vita li ha denunciati se li ritrova in piazza del paese a fare i gradssi ed ad inneggiare a lo presidente ...... la storia condannera' questa gestione e questi uomini come inetti ed incapaci
  • mister x Utente certificato 4 anni fa
    la verita. 40 carceri non utilizzate per creare la cosiddetta emergenza. qualcuno faccia vedere questo video al "presidente" http://www.youtube.com/watch?v=5_p62UlUrVE
  • Luigi Barsotti Utente certificato 4 anni fa
    L'amnistia è un modo come un altro per dire che lo stato è incapace di punire i colpevoli. A parte il fatto che non capisco xchè i detenuti devono stare come in un grande albergo, se il problema è il sovraffollamento non dobbiamo neanche creare nuove carceri ma mettere in funzione quelle (tante) create e mai utilizzate. Comunque, invece di pensare all'indulto si domandi xchè tanti ladri e delinquenti invece che in galera sono in Parlamento ?!? Forse è questa la vostra vera amnistia ?!?
    • er fruttarolo Utente certificato 4 anni fa
      See,'n grande albergo...famo 'n residens va...
  • Eposmail Utente certificato 4 anni fa
    ..l'opposizione prevista dal nostro ordinamento, ..ha il compito di controllo ai comportamenti della maggioranza.Questo lo sa anche un ragazzino appena venuto a casa da scuola. Il M5***** fa egregiamente il proprio lavoro a tutela di tutti i cittadini ,...tutti.. e non solo chi ha votato M5*****. Ed lo scienziato Napolitano demolisce...questa forza di garanzia...che è l'opposizione. Ma farsi ....una briscola..al bar dell'ospizio con annesso bicchierino di lambrusco.....noo??
  • piero l. Utente certificato 4 anni fa
    Perchè in Italia qualsiasi problema deve sempre essere un'emergenza? quando iniziava il sovraffollamento delle carceri non era dovere dei ns. cari politici cominciare a prendere provvedimenti? Si poteva affrontare il problema con più calma, magari risparmiando; ma in emergenza abbiamo già avuto clamorosi esempi di spese raddoppiate o triplicate, lavori eseguiti male, tangenti, ect. ect. Quale sarà la prossima emergenza?
  • Davide G. Utente certificato 4 anni fa
    Menomale che ci pensa lui all'Italia, infatti vedi come siamo ridotti.
  • clelia elisabetta pelà Utente certificato 4 anni fa
    mi piacerebbe sapere dov'era Napolitano quando Pannella faceva lo sciopero della fame proprio per la situazione carceraria italiana?
    • franco . Utente certificato 4 anni fa
      dormiva...come sempre!
  • andrea luciani 4 anni fa
    _____* _____* _____* _____* ___*___* ___**__* ___*_*_* ___*__** ___*___* ___***** ___* ___* ___* ___***** _____* _____* _____* _____* ___*___* ___*___* ___*___* ___*___* ___***** ___***** ___* ___* ___* ___***** _____* _____* _____* _____* ___***** ___*___* ___*___* ___*___* ___*****
  • er fruttarolo Utente certificato 4 anni fa
    Calcolando che un detenuto ce costa a bellezza de settecentomilalire(l'ho messa in lire p'enfatizza' a cifra)ar giorno,allo Stato,ce vedo 'n bel risparmio p'a collettivita'...A domanna me sorge spontanea...dove li investiremo 'sti risparmi??
  • Attilio Disario Utente certificato 4 anni fa
    Ditemi che non e' vero Rotondi che difende il 5 Stelle ci manca solo ci aggiungono Giovannardi Razzi e Scilipoti mi vien da piangere.
  • giovanni gurrieri 4 anni fa
    Giorgio Napolitano è il presidente di quasi tutti gli italiani... in occasione della manifestazione del pdl dichiarò... "Sono rammaricato per la manifestazione senza precedenti del Pdl all'interno del Palazzo di Giustizia di Milano, ma adesso bisogna fare appello al comune senso di responsabilità". Diversamente presidente nei confronti di chi si preoccupa, a buon ragione, che stia preparando il salvacondotto ad un condannato speciale... perchè tutti gli altri torneranno in carcere entro 6 mesi... non cambiano mica le leggi che affollano i carceri
  • roberto r. Utente certificato 4 anni fa
    Egregio sig. Presidente Napolitano, è con viva e vibrante soddisfazione che vengo con questa mia addirVi (una parola) che l'emergenza carceri è l'ennesima emergenza creata ad hoc per avere poi mano libera su eventuali Decreti da emanare per "necessitàè ed urgenza" come recita l'art. 77 della nostra Carta Costituzionale. Infatti (a volere essere maligni) per quale altro motivo è stato introdotto il reato di clandestinità se non allo scopo di riempire le carceri in maniera semplice e rapida? Tutto già visto nel 2006, no? Allora, casualmente, en passant, beneficiò dell'indulto tale Previti Cesare insieme ai tanti disgraziati che già da allora affollavano le patrie galere e che tornarono di lì a poco a ri-affollarle. Quelli che "se ne fregano" (per usare le Sue parole) degli altri, hanno chiesto al Parlamento di votare in favore dell'abolizione del ticket sanitario per gli abitanti di Taranto colpiti dal disastro ILVA, ma quell'Alto Consesso parlamentare, ha pensato bene di respingere quel provvedimento sacrosanto, "fregandosene" della condizione di quella parte di popolazione italiana afflitta da mancanza di reddito e da malattie indotte non già da "inopportuni stili di vita", ma all'inquinamento riconducibile ad una conduzione (pare, si dice, si mormora) piuttosto "allegra" dell'ILVA più sopra menzionata. Auspico in un operoso ravvedimento che La conduca ad una rettifica delle Sue dichiarazioni: il Suo ruolo è quello del Giudice Super Partes, non quello del "tifoso" partigiano. Con Osservanza
    • daniele gaudenzi 4 anni fa
      Da Fazio Fico si è ripempito la bocca di "Europa" che dovrebbe risolvere tutti i problemi di immigrazione, quando però la corte europea ci fa notare che abbiamo un sistema carcerario da terzo mondo...allora l'Europa da fastidio. Ho letto tanti commenti "indegni" di un paese civile. Strano perchè quando si tratta di vivisezione tra i commentatori traspare un senso etico (che condivido) che scompare quando si tratta di carcerati. Condizioni carcerarie di questo genere tra l'altro sono controproducenti per chi sta fuori, per i cittadini: anzichè riabilitare i carcerati questo sistema li spinge ad ulteriore imbarbarimento; quando escono sono peggio di quando sono entrati. Del tutto assurdo l'argomento che amnistia e indulto sono pro silvio, vuol dire non conoescere il pensiero di Napolitano al riguardo (argomento di cui ha sempre trattato) e dimenticare che i reati a cui sottoporre amnistia e indulto vengono decisi da 2/3 del parlamento, quindi basta PD +M5S + Sel. A meno che non si vuol fare un facile processo alle intenzioni è evidente che i reati finanziari non verrebbero inclusi. Se venissero inclusi sarebbe la fine del PD. Sogno un M5S coerente, non fautore di un nuovo leghismo 2.0 .
  • Roberto V. Utente certificato 4 anni fa
    la cosa più fastidiosa è che il garante della costituzione e della repubblica agisca sempre con un tempismo molto sospetto, talmente sospetto da sospettare che sia quasi una volontà di salvare chi ci ha portato nel baratro e ci sta tenendo dentro; ma scusate cari politici il problema delle carceri non è un problema che ci tiriamo dietro da almeno 30 anni, sono state costruite fior di carceri costate a tutti i contribuenti come un aumento dell'iva ma rigorosamente lasciate chiuse a marcire per una chiara volontà politica cioè quella di fare gli indulti per poter scarcerare chi?? gli spacciatori?? i clandestini?? parolisi?? o questa classe politica collusa con la mafia che fa di tutto per non far emergere i mandanti delle varie stragi mafiose ma chissà perchè?? io spero che quando avrò il mio primo nipotino potrò raccontargli che esisteva un'italia molto mafiosa nella quale l'unico merito era quello delle conoscenze, e se eri onesto eri lo zimbello, e alla fine gli direi....per fortuna tu quell'italia non la vedrai mai perchè abbiamo lottato per ripulirla dal marciume ma se continua così saranno i miei nipoti a raccontare questa storia ai loro nipoti....
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    vaffanculo....ed ho detto tutto
  • Leonardo 4 anni fa
    Alessio d. Ma ci faccia il piacere!!! Non vi rendete minimamente conto di quanto la gente sia incazza delle prese per il culo Che vanno avanti da decenni. Non ci si metta pure lei per favore a fare il mediatore di turno!! Sappiamo bene, come chiunque abbia il buon senso che il giusto sta nella riabilitazione. MA QUESTO COSA CENTRA CON L'INDULTO/AMNISTIA?. E non ci rompete i coglioni!!!! W M5S!!!!!!!!
  • DAVIDE GOBBIN Utente certificato 4 anni fa
    Non insulto il copo dello stato per non incorrere in reato, ma sarebbe bene che si tappasse la bocca sulla situazione degli italiani e rinunciasse ai 50.000 euro al mese che ci sottrae!!!!
    • Salvatore D. Utente certificato 4 anni fa
      Bravo 50.000 euro = a 50 famiglie che potrebbero mettere qualcosa sotto i denti ogni mese. Sono pienamente daccordo.
  • giuseppe cupini 4 anni fa
    Ragazzi è un momentaccio, ci stanno attaccando su tutti i fronti, dobbiamo chiuderci a riccio e ribattere punto su punto a questi mascalzoni, dobbiamo trovare però modi subdoli e sottili come fanno loro. P.S. Beppe non ci mollare
  • Pria Saverio Leonardo 4 anni fa
    Non capisco il perché di tanto rumore...Le carceri sono sempre state affollate oggi ci accorgiamo...la soluzione esiste..ma non viene applicata per ragioni politiche.Con l'emigrazione ci siamo riempiti di delinquenti il motivo non sono stati selezionati negli sbarchi grave pecca iniziale...per diluire il sopra affollamento e' semplice ...si eliminano il 60% di coloro che non sono italiani spedendoli nelle proprie origini liberando le nostre carceri...a questo punto avenzerebbero posti e le carceri tornerebbero normali e avremmo anche un risparmio di denaro
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    Dai dati statistici risulta in modo chiarissimo che l’indulto è un provvedimenti mistificatorie che non serve a nulla e che dopo pochi mesi tutto ritorna come prima. L’indulto del 2006 fu vanificato in 5 mesi, e nel 2009 L’Italia aveva ripreso a crescere nel sovraffollamento carcerario a ritmi vertiginosi riportandosi in breve in testa alla graduatoria negativa come maglia nera del sistema penale europeo con una forbice larghissima con Francia, Spagna, Inghilterra e Germania, che hanno sistemi processuali e penali molto migliori dei nostri, in quanto sono rivolti al bene collettivo e non al vantaggio di una classe politica corrotta.
  • Jano P. Utente certificato 4 anni fa
    Ma guarda un po'!!! Il problema vecchio delle carceri,ignorato per decenni, è diventato immediatamente da risolvere proprio adesso. Questo suona proprio come una bella presa in giro per i cittadini. Che vergogna !!
  • Salvatore D. Utente certificato 4 anni fa
    E gira che ti rigira come diceva il mio professore di storia "La storia si ripete" Leggete qui notizia che risale a 2 anni fà http://www.italiaoggi.it/news/dettaglio_news.asp?id=201107111206296530
  • paolo matteucci Utente certificato 4 anni fa
    sono contro ogni qualsiasi forma di costrizione, oppressione e violenza coercitiva nei confronti dell'essere umano, pertanto sono anche contrario alla galera ... ma nella vita quotidiana i tempi ed i modi contano tantissimo e una richiesta di questo genere da parte del nostro presidente(di merda)in questo momento, sa proprio di presa per il culo e affronto nei riguardi di parte della Popolazione. Comunque togliamo gli ultimi dalle carceri, al tempo debito.
    • paolo matteucci Utente certificato 4 anni fa
      concordo pienamente con quello che dici e mi complimento per l'oggetto della tua tesi... in effetti quando parlo di ultimi, non voglio certo far intendere chi commette reati di evasione o ancor peggio elusione fiscale. ciao
    • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
      Io ho addirittura fatto una tesi in diritto penale rivolta a dimostrare l'inutilità della presenta sanzione penale e non posso che ammirare sistemi penali come quelli svedesi o norvegesi dove alle nostre carceri pestilenziali che sono delle pene persino per le stesse guardie carcerarie, si contrappongono sistemi di detenzione civili e volti al recupero di chi ha commesso reati Ciò nonostante, una cosa è la prevenzione del reato e il recupero del reo e un'altra è rimettere semplicemente in libertà chi ha violato delle leggi penali restituendolo alla società col suo carico di pericolosità intatto e addirittura aumentato dalla certezza che non ci sarà pena per altri reati.
  • Giovanni D. Utente certificato 4 anni fa
    Come si fa a parlare di napolitano e della crikka di politici che ben rappresenta senza BESTEMMIARE...!!! Mhhhhh boccaccia mia statti zitta..!!!!
  • Simo Simo 4 anni fa
    Credo che il capo dello stato dovrebbe vedere TUTTI i problemi che ci sono in Italia. Quelli della povera gente che pur non essendo in carcere vive in condizioni indegne lo stesso!!!
  • Giovanni Cassese 4 anni fa
    Marco Pannella ha sofferto la causa sulla propria pelle rischiando persino la vita e a suo tempo ha ricevuto solo promesse e belle parole di circostanza da "chi" oggi lo SCHIAFFEGGIA con questa proposta INDECENTE perchè giunge fuori tempo massimo per lui ma in perfetta sincronia per la risoluzione dei problemi del CONDANNATO.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    tutte le mattine mia moglie mette nello zaino dei nostri figli i rotoli di carta igienica. lei presidente napolitano si occupa dei ladri e stupratori per farli uscire dal carcere ma non dell'emergenza scuola. bella razza di presidente e' lei.
    • vito b. Utente certificato 4 anni fa
      .. per non parlare di criminali in erba che non permettono le normali attività ai poveri cristi (i cosiddetti docenti che sono diventati a tutti gli effetti nè più nè meno che aasistenti sociali) e che distruggono di tutto, all'interno delle stesse scuole.
  • davide lak (davlak) Utente certificato 4 anni fa
    Amnesia e insulto di Marco Travaglio Basta, pietà, non se ne può più, ci vogliono prendere per sfinimento. Mentre quel buontempone di Letta Nipote si trastulla con la fine del ventennio, già si lavora per aprirne un altro. Il massimo rappresentante di una classe politica incapace e cialtrona che da vent’anni non fa altro che inventare reati inutili e riempire vieppiù le carceri per gabbare la gente, vellicarne i più bestiali istinti e nascondere la propria inettitudine, cade dal pero e viene a raccontarci (a noi!) che bisogna liberare un’altra volta decine di migliaia di criminali, come già nel 2006, perché non c’è più tempo da perdere e l’Europa sta per condannarci per il nostro sistema carcerario da terzo mondo. Se ce lo chiedesse un marziano, potremmo pure ascoltarlo. Ma ce lo chiede Napolitano, un signore che entrò in Parlamento nel 1953, è stato presidente della Camera fra il 1992 e il ’94, poi ministro dell’Interno dal 1996 al ’98, e da sette anni e passa è nientemeno che il presidente della Repubblica che ha firmato senza batter ciglio una miriade di leggi affolla-carceri. E ora viene a spiegarci (a noi!) che le prigioni sono strapiene e bisogna spalancarne le porte con una bella legge libera-tutti (o quasi). Indulto e, già che ci siamo, pure amnistia. Per entrambi i provvedimenti occorrono i due terzi del Parlamento, dunque già sappiamo come andrà a finire. Dando per scontato che, salvo improvvisi istinti suicidi, 5Stelle e Lega voteranno contro, in Parlamento occorreranno i voti di Pd-Pdl-Scelta civica (che superano di poco il 66%). E il Pdl farà pagare la propria indispensabilità cara e salata con l’ennesimo ricatto, quando si dovranno decidere il tetto massimo di pena per i reati da amnistiare e la lista dei delitti da indultare (come già nel 2006 per il “liberi tutti” di Mastella C.). O vi rientreranno i reati di Berlusconi, oppure non ci sarà la maggioranza e il supermonito di Napolitano cadrà nel vuoto. segue...
    • Daniela M. Utente certificato 4 anni fa
      grazie Davide, grazie Travaglio.
    • davide lak (davlak) Utente certificato 4 anni fa
      Ma metta anche in funzione le tante carceri e i tanti reparti ora inutilizzati (vedi dossier presentato dai 5Stelle); riapra Pianosa e Asinara scriteriatamente chiuse nel ’97 come da “papello”; e magari adatti a centri di reclusione provvisoria qualcuna delle tante caserme rimaste vuote dopo la fine della leva obbligatoria per ospitarvi i detenuti meno pericolosi, in attesa di costruire strutture più moderne. Se poi tutto questo non basterà, si adotti un indulto di un anno al massimo per tutti i condannati, senza eccezioni (salvo magari i mafiosi). Ma l’amnistia per i reati bagatellari non serve a nulla (i detenuti per reati bagatellari sono pochissimi), se non ad aprire una porta per farvi entrare di tutto. E l’indulto di tre anni è uno sproposito criminale e criminogeno: sia perché rimetterebbe in libertà migliaia di pericolosi criminali pronti a tornare a delinquere, per indole o per necessità (se non trovano lavoro i neolaureati, figuriamoci gli ex detenuti); sia perché l’Italia darebbe vieppiù di sé l’immagine del paradiso dei delinquenti, attirando altre migliaia di immigrati clandestini: non quelli che fuggono dalla fame e dalle guerre, ma quelli che cercano il posto migliore dove farla franca. E lo trovano regolarmente in Italia. Basta, signori. Basta. Piantatela di scaricare sulla gente onesta gli effetti della vostra incapacità e illegalità. Perché prima o poi, nel loro piccolo, anche gli onesti s’incazzano
    • davide lak (davlak) Utente certificato 4 anni fa
      Risultato: nella migliore delle ipotesi, i processi in corso di B. saranno falcidiati dall’ennesimo sconto di 3 anni di pena (come già accaduto per 3 anni su 4 nel processo Mediaset); e, nella peggiore, non si celebreranno proprio per l’amnistia (che estingue direttamente il reato). Ma non c’è solo B. Alzando lo sguardo sulle vicende giudiziarie degli ultimi anni, la lista degli imputati eccellenti è un mezzo elenco telefonico: banchieri, imprenditori, manager, politici nazionali e locali che hanno grassato e depredato l’Italia la farebbero franca senza mai vedere una cella neppure in cartolina, con la scusa dei poveri detenuti che affollano le carceri. Il tutto è reso ancor più odioso dal ricatto morale del solenne messaggio alle Camere di un Presidente che pare abbia vissuto su Marte fino a ieri mattina, e scopre all’improvviso l’urgenza del colpo di spugna per evitare una sanzione europea tanto sacrosanta quanto prevedibile e prevista. Poi, alle prime critiche, insulta i 5Stelle, cioè gli unici parlamentari che, mentre la classe politica creava ad arte l’emergenza carceri per preparare l’ennesimo colpo di spugna, non c’erano. No, non sono l’indulto di tre anni e l’amnistia la sola ricetta possibile per evitare la dispendiosa condanna europea: anche perché, senza incidere sulle cause che producono tanti detenuti, fra sei mesi saremmo punto e daccapo. La soluzione è un decreto (i motivi di eccezionalità e urgenza ci sono tutti) del governo che depenalizzi i reati inutili; cancelli la ex-Cirielli che tiene dentro i recidivi per periodi spropositati, rispedisca in patria i detenuti clandestini (come previsto da una delle poche norme sagge della Bossi-Fini); faccia tabula rasa della Fini-Giovanardi sul reato di possesso di droghe anche in minima quantità; e smantelli i “pacchetti sicurezza” di Maroni C. (l’ultimo, come sempre firmato da Napolitano nel 2009, istituiva il tragicomico reato di immigrazione clandestina).
  • fabio 4 anni fa
    vilipendio del popolo italiano
  • niamo suppo Utente certificato 4 anni fa
    certo. siamo cosi perchè non ce ne frega niente. certo. vi aiuto per formulare le prossime accuse: siamo venali accettiamo troppi compromessi non sappiamo dove si trova la vera informazione non prendiamo neanche tanti voti abbiamo votato anche noi per gli F35 abbiamo a cuore solo gli interessi personali seguiamo troppo poco i lavori in parlamento si vede che ambiamo ad una carriera politica siamo d'accordo al primato della politica sulla magistratura facciamo presa sui cittadini ignoranti ci nascondiamo dietro a un blog che nessuno legge è un movimento senza rilevanza internazionale stiglizt e fo non hanno le competenze per capire la virulenza del movimento ce la prendiamo sempre coi più vecchi ...
  • elia ardizzoni Utente certificato 4 anni fa
    ed io dovrei pagare con le mie tasse una manica di stronzi per scrivere delle leggi che nessuno capisce (potere legislativo) poi pago polizia, carabinieri, guardia di finanza ecc. per arrestare chi infrange le leggi (potere esecutivo) poi ancora una fila di giudici e di avvocati per metterli in galera (potere giudiziario). per poi infine tornare a pagare la manica di stronzi per metterli tutti fuori perchè ci sono le carceri piene?!?!? ma non si fà prima a non pagare gli stronzi all'inizio? non si fà prima a dire "tutti i reati sotto i 3 anni non esistono più"? in uno stato di diritto , chi infrange le leggi deve andare in galera per tutta la durata della pena , fino all'ultimo secondo. e se voleva la buona condotta, la buona condotta doveva averla prima. chi vuole il perdono vai in chiesa. abbiamo le carceri piene? si costruiscono altre carceri. non ci sono i soldi? chiediamo a Putin se ci presta a poco prezzo un villaggio vacanze in siberia. (si intende , ora d'aria quando vuoi).
  • Patrizio C. Utente certificato 4 anni fa
    ...meno tastiera e più fatti !! io sono pronto...
  • Gianni Maligi 4 anni fa
    In Italia da parte di molte personalità politiche e religiose c'è sempre stata una processione nelle prigioni per portare sostegno ai carcerati. Non si sono mai prodigati così per le vittime. A quando un'indulto/amnistia anche per loro.
  • Emanuele Cecconello Utente certificato 4 anni fa
    ma poi la maggior parte dei carcerati son poveracci extracomunitari dentro per reato di clandestinità.(legge bossi-fini). Come al solito fanno i danni ed fan finta di rimediarli nel modo peggiore
    • Eva Borghi Utente certificato 4 anni fa
      ma guarda che non c'e un solo tuo fratello dentro per questo motivo !!!!!! bisogna essere sinistri o rifondaroli, peggio ancora grillini per non capirlo!!! come minimo son dentro per droga, litigi, botte alla moglie, furti...
  • Roberto Colomboni Utente certificato 4 anni fa
    Questa gente ritrova la memoria sempre quando può sorgere il sospetto che ci siano secondi fini, benché siano palesemente in buona fede. E' che sono davvero molto sfortunati, animati da così buone intenzioni quali sono. Impeachment, ora.
  • andrea o. Utente certificato 4 anni fa
    uomo di merda
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    napolitano attacca l'unica forza politica di opposizione. siamo al regime della porcilaia partitocratica. tutti contro di noi, tutti contro i cittadini. ma verra' il giorno della vendetta democratica e pagheranno tutto , fino all'umtimo centesimo.
  • eleonora . Utente certificato 4 anni fa
    Toc toc c'è nessuno? Insomma, gl’italiani pagano le tasse, ma i soldi, invece di andare a sostenere le imprese e a finanziare i servizi, finiscono nelle ‘casse’ di una banca fallita sulla quale indaga la magistratura. “La Banca d’Italia – leggiamo ancora sul sito Basta casta – ha comunicato che per raggiungere il target di 3,3 miliardi di capitale richiesto dall’Eba entro il 30 giugno la banca senese stima un fabbisogno di capitale di 1,3-1,7 miliardi”. A questo punto ci chiediamo: a che titolo la Banca d’Italia interviene in questa storia? Ricordiamo che la Banca d’Italia non è più pubblica, ma privata. E, da banca privata, dovrebbe occuparsi di altre cose, ma non di quello che, di fatto, è un intervento finanziario pubblico in favore di una banca privata attuato con i soldi scippati dalle tasche degl’italiani. - See more at: http://www.stampalibera.com/?p=67130#sthash.SiHqIWLA.dpuf
  • salvatore morra (maestrosalvatoremorra) Utente certificato 4 anni fa
    il messaggio andava fatto ma per i morti sul lavoro, i disoccupati, gli esodati!
  • Attilio Disario Utente certificato 4 anni fa
    Ci sono dei modi di dire che danno enormemente fastidio uno dei peggiori e' quando uno si definisce " fedele servitore dello stato" a me da' l'idea di uno attaccato alla mammella statale impossibilitato a libersarsene e quindi a crescere, sviluppare un cammino proprio e indipendente.
  • ammu nit Utente certificato 4 anni fa
    da questo uomo politico un reale esempio di decadenza intellettuale. non credo abbia mai avuto un qi molto alto, ma sicuramente e' in picchiata! a lui veniva da piangere nel ricordare che sono 60 anni che campa sulle spalle dello stato e dall'alto della sua intelligenza continua a voler nascondere quanto sia stato un fallito (politicamente parlando) visto che 2000 miliardi di euro di debiti li abbiamo maturati anche grazie alla sua politica. e il m5s se ne fregherebbe del paese e della gente??? roba da pazzi!
  • Laura 4 anni fa
    allora vediamo un po' di capirci qualcosa: se una persona è in carcere, io mi auguro che sia perchè abbia commesso un crimine e non per avere un tetto sulla testa e un pasto caldo, giusto? bene se uno ha commesso un crimine e sta scontando una pena per espiare la colpa per essersi comportato male, qual'è il senso di tirarlo fuori di lì? E' da quando sono piccola che periodicamente sento dire che le carceri sono piene e bisogna "sfoltire" i detenuti. Ma allora possiamo fare una cosetta: i deliquenti li facciamo uscire ed entriamo tutti noi. Altrimenti potremo impiegare i detenuti usciti dalle carceri alle dipendenze di palazzo Chigi, palazzo Madama, nei vari uffici dei politici, come scorta per i politici e cosi via....almeno avrebbero un lavoro dignitoso , potrebbero mantenersi e non delinquere più. Perchè se uno si rivolge alla giustizia perchè ha subito un torto, paga: avvocati, marche da bollo, tassa di registro ecc.... e poi dopo poco si vede uscire di prigione l'imputato...questo non va proprio bene per i cittadini che quotidianamente si sbattono per stare "entro" la legge! l'alternativa sapete qual'è: costruire nuove carceri, o anzichè continuare a svendere i beni dello stato, ristrutturare vecchie caserme ecc... e farci nuove carceri.
  • Enrico Castagna Utente certificato 4 anni fa
    Vorrei proporre un hashtag su tweeter #napolitano non è il mio presidente. Qualcuno sa come si fa?
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    Dal 1942 in Italia sono stati concessi 24 indulti, cioè in media uno ogni 2,4 anni Non si vede a quale CERTEZZA DEL DIRITTO un onesto debba appoggiarsi con una classe politica propensa solo a liberare i colpevoli e a garantire loro una diminuzione della pena ogni 2,4 anni! Nello stesso tempo, la situazione delle carceri italiane non ha fatto che peggiorare, col bel record di 2.008 detenuti morti in carcere negli ultimi 13 anni per cause non bene identificate e una popolazione carceraria di 66.271 detenuti in 206 istituti di pena contro una capienza di 45.568 posti. Il 35,8% dei detenuti è straniero e la loro detenzione dipende da leggi infami tipo la Bossi- Fini e la legge Calderoli che equiparano a reato la clandestinità. Per cui basterebbe cambiare la Bossi-Fini per avere 23.579 detenuti in meno portare la popolazione carceraria a 42.692 che nelle nostre carceri ci starebbero benissimo, comprendendo anche stranieri colpevoli di reati
  • Bob C. Utente certificato 4 anni fa
    Mi scusi Sig. Presidente, ma IL SAPONE e la CARTA IGIENICA che manca oramai da mesi nella scuola elementare di mio figlio, NON E' UNA EMERGENZA!??
    • vito b. Utente certificato 4 anni fa
      ... per non parlare di criminali in erba che non permettono le normali attività ai poveri cristi (i cosiddetti docenti che sono diventati a tutti gli effetti nè più nè meno che aasistenti sociali) e che distruggono di tutto, all'interno delle stesse scuole.
  • MothaFuck 4 anni fa
    Se il Pres. avesse pensato prima alle carceri. ... sono 20 anni e più che abbiamo il problema del sovraffollamento delle carceri, ma se ne sono sempre sbattuti tutti! Se per quello abbiamo anche il problema di carceri nuovi mai usati e lasciati allo sfascio dei vandali come anche ospedali! Quindi il fatto che si parli di indulto all'indomani della condanna di B. fa sollevare dei dubbi giustificati! Fai un decreto "RECUPERO CARCERI IN DISUSO" dai da lavorare a migliaia di disoccupati e consenti a chi deve scontare una pena di scontarla, ma consenti anche a chi ha subito un reato da parte di persone condannate, che giustizia sia fatta! !!!!
  • Placido Calabrò Utente certificato 4 anni fa
    Solo una seria riforma della giustizia penale e civile, solo un segnale forte che il paese intende cambiare in tutte le sue componenti, può giustificare una richiesta di amnistia e di indulto. Diversamente essa si sostanzia in atto di clientelismo elettorale ed in un pannicello caldo che riporterà i problemi allo stesso stato tra pochi anni. In ogni caso è più facile che dell'amnistia benefici qualche "saggio" barone incoronato che l'ormai impallinato Berlusconi.
  • Daniela M. Utente certificato 4 anni fa
    Dedicata a Napolitano C. http://www.youtube.com/watch?v=oMJePDeKs8k
  • sergio mazzesi 4 anni fa
    Caro Presidente Napolitano, pur rispettando la sua opinione, vorrei farle presente che siamo in molti a pensare che il problema delle carceri sovraffollate, sia un fenomeno voluto e creato per potere salvare chi di dovere! Più semplicemente, con la Bossi-Fini riempio le carceri di extracomunitari, creo il problema del sovrappopolamento, giustifico l'indulto o la amnistia, salvo alcune categorie di cittadini italiani per reati passati in giudicato, che alle prossime elezioni mi voteranno, alla faccia dei onesti, anche questo è voto di scambio!
  • Lorenzo M. Utente certificato 4 anni fa
    Napolitano invece si che si interessa del Paese: non una parola sula fatto che la disoccupazione giovanile in Italia abbia sforato il 40%, nominati altri 4 senatori a vita dopo Monti, nominato il pensionato d'oro Amato a giudice costituzionale e ora pure l'amnistia. Sicuramente non è il mio presidente e altrettanto sicuramente rivoterò per il 5 Stelle che è la sola forza politica a cui importa del Paese.
  • Salvo E. Utente certificato 4 anni fa
    Napolitano ha MONITATO ancora!! Dalle sue millenarie orecchie, sono passate le più volgari nefandezze dette dal Pdl e i suoi esponenti, dalla Lega e dai suoi esponenti, e Re Monito, non ha mai detto nulla, se non in maniera generica (politichese). Questa volta ha lanciato il suo MONITO in modo acuto, chiaro, diretto, contro l'unico MOVIMENTO che veramente interpreta e rappresenta gli ultimi di questa NAZIONE: I cittadini!!! Complimenti Re Giorgio!!!
  • alberto corradi martinelli Utente certificato 4 anni fa
    con tutto quello che i signori onorevoli pentastellati stanno facendo per il bene del nostro paese,è davvero raccapricciante vedere che un delinquente del genere possa prendere per il culo tutti coloro che lavorano e che sudano sangue...vivendo nel disagio quotidiano fatto di sacrifici e di grande volontà nonostante non funzioni nulla....e che si debba pagare l'aria che si respiri....un incubo...maledetti
  • Stry73 . Utente certificato 4 anni fa
    Presidente (non il mio), le do il beneficio del dubbio, nell' amnistia e nell' indulto non figurano i reati fiscali, quelli appunto della condanna di Berlusconi, quindi il suo interesse è per i poveri carcerati stipati come topi. Ci accusa di fregarcene della gente, bene, se ciò dovesse riguardare quello per cui sono previsti questi due provvedimenti, non si andrebbe ad intaccare l' attuale situazione giudiziaria del condannato Berlusconi, ma solo la drammatica situazione dei detenuti. Ma vede, non so perché, ma sono convinto che nel fare approvare questa nuova sua iniziativa dal parlamento, verrà introdotto anche il reato fiscale, siamo Italiani, Vuoi siete il governo che ci ha abituati a questi giochetti, se così avverrà, credo che l'ipocrisia nell'accusarci di fregarcene della gente le si ritorcerà contro, perché quello che se ne frega veramente della gente a questo punto è lei, se ne frega del popolo italiano, se ne frega delle istituzioni che lei rappresenta. M5* sempre.
  • carmelo recupero 4 anni fa
    E' un bel sentimento pensare ai carcerati (tra i quali qulcuno è delinguente di professione, altri, assassini, ladri, corrotti, corruttori, gente che scioglie i bambini nell'acido ecc. ecc.); Sig. Presidente, a mio parere sarebbe più bello pensare invece alle persone oneste che sono fuori dal CARCERE E CHE VIVONO UNA VITA PEGGIORE DI QUELLA DEI CARCERATI, vedi i genitori senza lavoro ed i bambini che non hanno neppure un pochino di latte. Per auitare queste persone basterebbe una cosa sola. Basterebbe Sig. Presidente INIZIANDO DA LEI, tagliare stipendi e spreche es. nel suo caso da 250 milioni passare a 285 milioni, ridurre dell'80% gli stipendi e le spese per la politica, eliminare tutti gli enti inutili, ridurre dell'80% onorevoli, senatori, politici di regioni ,province, comuni, eliminare le scorte, le auto blu, ecc., fare pagare meno tasse alla gente, essere più onesti. Presidente, nella mia regione (la Sicilia) si dice: IL PESCE, PUZZA DALLA TESTA! Dopo quanto sopra, mi convinco sempre di più che per tutti i nostri politici che ci stanno governando in questo momento, il problema non sono i poveri cittadidini che stentano nel vivere (visto che loro portano a casa 20.000 euro al mese, quelli che si sanno!), MA SUO COMPARE SILVIO BERLUSCONI CHE LI TIENE IN PIEDE. Cordialmente, ing. carmelo Recupero.
  • eleonora . Utente certificato 4 anni fa
    Caro Napolitano non le interessa vigilare sui soldini della nazione? http://informatitalia.blogspot.it/2013/10/scandaloso-il-governo-letta-versera.html 8 ottobre 2013 Il governo che non trovava 1 miliardo e mezzo di euro per evitare l’aumento dell’IVA, trova altri 2 miliardi per il Monte dei Paschi: e il conto dei soldi sborsati dai cittadini sale a ben 6 miliardi di euro! Ci permettiamo un piccolo ‘appunto’ all’articolo che segue, secondo il quale l’aumento dell’IVA sarebbe servito per reperire questi 2 miliardi di euro da devolvere al Monte dei Paschi: ebbene in realtà l’aumento dell’IVA non produrrà alcun gettito per l’erario: bensì provocherà PERDITE, dovute alla contrazione dei consumi e al conseguente fallimento/chiusura di altre aziende, che già versavano in una situazione di difficoltà e per le quali l’aumento dell’IVA rappresenta la mazzata finale. Guarda il video di Alessandro Raffa di nocensura ...
  • Gabriele Di Corato 4 anni fa
    Come al solito in Italia si prende sempre la strada più facile... troppo difficile infatti ristrutturare le carceri, assumere guardie carcerarie e costruire nuovi edifici (che tra l'altro creerebbe lavoro). Con l'indulto o l'amnistia non si migliora le condizioni di chi è carcerato ma semplicemente si aiutano i centinaia di "furbastri". Chi non trufferebbe 10 milioni se tanto poi ti fai un anno di servizi sociali (forse) e poi te li vai a godere all'estero? (si perchè tanto il bottino non te lo tolgono mica soprattutto se l'hai nascosto all'estero). Un tempo gli amici degli amici li si assumeva in politica o nelle aziende pubbliche, ora li si assume ugualmente ma gli si concede pure di farsi i porci comodi senza più alcun rischio... L'Italia è il paradiso di queste persone e ora che i cittadini iniziano ad indignarsi corrono ai ripari con ulteriori leggi ad castam!
  • Marco de Vingolis 4 anni fa
    .........Sig. Napolitano, per rispetto alle sue funzioni di Presidente di tutta l'Italia e degli italiani, Lei avrebbe dovuto raccomandare alle Camere un provvedimento di indulto o di amnistia precisando di escludere i reati particolarmente odiosi alla popolazione nell'attuale situazione economico-sociale come ad esempio i reati contro l'erario e i reati contro le donne. Figuriamoci! una proposta del genere sarebbe stata pronunziata da un Presidente della Repubblica vero che effettivamente sente l'intimo dovere di dover rappresentare tutta l'Italia e gli italiani e non da chi, abusando della sua carica e violando apertamente la Costituzione, ha preso una precisa posizione politica contro un movimento politico legittimamente rappresentato in Parlamento insultando così tutti quegli italiani che a questo movimento hanno dato il loro voto e sono tanti.......é Lei Presidente e non il movimento 5stelle che se ne frega dell'Italia e degli italiani !
  • lt54cat 4 anni fa
    Difficile non imprecare ed insultare questi delinquenti, parassiti, che ci stanno portando sempre più rapidamente alla rovina...... Un senso di rabbia ed impotenza che cresce a dismisura! Spero che il tracollo arrivi rapidamente in modo da risvegliare le menti e le coscienze. Napolitano non sei il mio Presidente: se hai ancora una coscienza ed un po' di amor proprio dimettiti!
  • Antonio F. Utente certificato 4 anni fa
    Caro presidente di qualcuno, evidentemente non di tutti, almeno considerando che il 25% del popolo che Lei, non eletto dal medesimo, dice di rappresentare. In realtà é sempre più chiaro che Lei é il presidente di questa repubblica, che di "pubblica" ha ormai ben poco. E questo anche grazie a Lei. Quando saremo liberi da Lei e il suo entourage (ora al governo), potremo discutere pacatamente di cosa significa in un paese civile il rispetto della persona, della società civile e degli "altri". Lei non ne ha, si porti via le sue "idee", e cerchi di guardare anche agli italiani TUTTI. Con "vibrante" sollecitazione. Non suo.
  • Eva Borghi Utente certificato 4 anni fa
    il sudista rosso diventato milionario sotto lo stato Antonio Ingroia che non sa come passare il tempo, quasi avvocato («giurerò dopodomani») è arrivato nel pomeriggio a Lampedusa per annunciare di volere assistere, insieme con un pool di avvocati, i profughi superstiti del naufragio ma anche tutti gli altri opsiti del Centro d’accoglienza dell’isola. Non solo. Ingroia è anche disposto ad assistere eventualmente anche dei soccorritori che dovessero essere indagati per avere soccorso i profughi in mare. «Ho incontrato il sindaco Giusi Nicolini – dice Ingroia all’Adnkronos – i rappresentanti dei pescatori per capire. Mi sembra il minimo di chi come me si occupa a tempo pieno dei più deboli, senza diritti esenza poteri in Sicilia». «In secondo luogo, come avvocato ho ritenuto di incontrare i lampedusani per dire che io sto organizzando un pool di avvocati che si metteranno a disposizione gratuitamente per chi dovesse malaugaratamente ritrovarsi ad affrontare guai giudiziari a causa di una legge ingiusta come la Bossi-Fini che qualche volta ha fatto sì che venissero indagati i soccorritori. Ci sono avvocati pronti ad assisterli anche gratuitamente». «Ma io credo – spiega ancora Ingroia – che si debba anche mettere a disposizone un pool di avvocati anche per i profughi che vengono incriminati per immigrazione clandestina, come atto dovuto, perchè abbiano un’assistenza legale valida. Visto che la poltica non è in grado di rimediare a questa vergona, si trovi il modo davanti alla Corte costituzionale o alla Corte europea dei diritti umani di fare valere il contenuto criminogeno che ha la Bossi Fini, una legge che istiga a delinquere. La legge in se è già un attentato ai diritti umani, si deve trovare uno strumento per rivolgersi alla Corte europea. È in palese contrasto con i principi fondamentali di solidarietà scritti nella Costituzione. Solo prestando la difesa questi profughi, non affidata solo a difensori d’ufficio ma da parte di avvocati esperti della materia».
  • Ernesto - La Habana 4 anni fa
    ¡¡¡HOLA BASE!!! (Lezione di un comico per Giorgio Napolitano). "Voi avete l'amore dell'umanità nel cuore, voi non odiate, coloro che odiano sono quelli che non hanno l'amore altrui. Soldati! Non difendete la schiavitù, ma la libertà! Ricordate nel Vangelo di S. Luca è scritto: "Il Regno di Dio è nel cuore dell'uomo". Non di un solo uomo o di un gruppo di uomini, ma di tutti gli uomini. Voi! Voi, il popolo, avete la forza di creare le macchine, la forza di creare la felicità. Voi, il popolo, avete la forza di fare che la vita sia bella e libera; di fare di questa vita una splendida avventura. Quindi, in nome della democrazia, usiamo questa forza. Uniamoci tutti! Combattiamo per un mondo nuovo che sia migliore! Che dia a tutti gli uomini lavoro; ai giovani un futuro; ai vecchi la sicurezza. Promettendovi queste cose, dei bruti sono andati al potere, mentivano! Non hanno mantenuto quelle promesse, e mai lo faranno! I dittatori forse sono liberi perché rendono schiavo il popolo. Allora combattiamo per mantenere quelle promesse! Combattiamo per liberare il mondo, eliminando confini e barriere; eliminando l'avidità, l'odio e l'intolleranza. Combattiamo per un mondo ragionevole. Un mondo in cui la scienza e il progresso diano a tutti gli uomini il benessere. Soldati, nel nome della democrazia, siate tutti uniti!". Tutto questo e di più l'ha detto un comico! Link @: http://www.youtube.com/watch?v=jp1UCiZrcSs
  • R.devecchis 4 anni fa
    Ciao a tutti. Molto spesso mi chiedo se sono scemo. Scemo perché quando leggo è ascolto di problemi come questo,mi creo la soluzione in 10 minuti. Le carceri sono piene? Costruiamo nuove strutture. Utilizziamo strutture già esistenti e ci mandiamo chi delinque. Sono proprio uno scemo mi sa. Dico solo ovvietà. Ma spesso le soluzioni semplici sono quelle più logiche. Poco logico sarebbe rimettere in circolazione delinquenti i quali in buona parte tornerebbero in carcere nel giro di 1 anno e si produrrebbe solo un giro vizioso e aumenterebbe la già enorme delinquenza nelle nostre città. BASTA.
  • Augusto Sargenti 4 anni fa
    Ripeto le carceri ci sono,loro vogliono salvare il loro culo
  • giuseppe ga 4 anni fa
    IN MOLTI CASI NEL CARCERE CI SONO DETENUTI,CHE HANNO COMMESSO REATI MINORI, SI POTREBBE RECUPERARE QUESTE PERSONE ATRAVERSO UN PIANO DI INSERIMENTO E DI PUBBLICA UTILITA.IN CARCERE UN DETENUTO COSTA 300 EURO AL GIORNO ,IL REDDITO MINIMO DI CITTADINAZA COSTA STANDO AI PARAMETRI EUROPEI 650 MENSILI,SONO POCHI LO SO MA ALMENO DARE LA POSSIBILITA DI NON RIDURSI A RUBARE NEI SUPERMERCATI SPERO CHE NESSONO SI OFFENDA MA RIFLETTA .
    • Giovanni D. Utente certificato 4 anni fa
      CONDIVIDO PIENAMENTE.. LE SOLUZIONI ALTERNATIVE AD UN INDULTO DISSENNATO E CONTROPRODUCENTE CI SAREBBERO.. MA PURTROPPO MANCA LA VOLONTA' POLITICA DI AFFRONTARLI SERIAMENTE..
  • Maurizio B. 4 anni fa
    E' una strana coincidenza quella di discutere di indulto e amnistia proprio adesso che stanno per arrivare a giudizio 2 processi a Berluska. Ma vedrete che gli house organ e i ricattati dal delinquente non se ne accorgeranno nemmeno!
  • luigina b. Utente certificato 4 anni fa
    Napolitano NON é IL MIO PRESIDENTE.forza M5S
  • Pietro N. 4 anni fa
    Organizziamo una mega manifestazione contro amnisita e indulto!!!!!
    • Maurizio B. 4 anni fa
      Questa si che è una buona idea, mi associo!
  • Ivan pantarelli 4 anni fa
    ci penso e ci ripenso ma non mi ricordo di aver votato un vecchio per salvare un evasore... nap, rassicuraci: prendi la tua webcam e facci un videino dove dici questa frase ( in italiano corrente, che si capisca): " se silvio si salva con questa supercazzola, io, g. nap, dono tutto alla caritas meno i soldi necessari a incidere la parola " bugiardo" sulla mia lapide."
  • Marco Romano 4 anni fa
    Signor Presidente, ma svuotando le carceri come intende reinserire questi ex detenuti nella vita sociale? No dico, visto che lavoro in giro ce n'è pochissimo cosa pensa che si mettano a fare una volta usciti? Allora se il M5S se ne frega della gente che soffre in carcere, mi permetta, ma lei se ne frega di tutti gli altri. Le condizioni disumane sono quelle della gente che ogni giorno lotta per trovare un pasto da dare ai figli, quelle sono condizioni disumane. Ci faccia un piacere, si faccia da parte signor presidente perché ha perso completamente il senso della realtà, visto che a lei importa della gente che soffre...
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Bella riflessione, dici quello che napolitano e compari, NON dicono.
  • rossi agostino Utente certificato 4 anni fa
    DI FUNNYKINGrischiocalcolato.it Che il Partito Democratico voglia fare pagare una gigantesca imposta patrimoniale a tutti i cittadini italiani è cosa nota, al di la delle fregnacce raccontate da Epifani e da qualche suo luogotenente. Quella è l’impostazione del partito: Cieca obbedienza all’EuropaPiù tasse e più Stato per tutti Esproprio dei patrimoni privati per le necessità dello Stato A malincuore devo dare l’onore della coerenza a Stefano Fassina che per lo meno non è mai stato così ipocrita come i suoi compagni di partito. Poi c’è il rottame del PDL, che formalmente è contro l’IMU esattamente come era contro l’innalzamento dell’IVA. Ma è l’Europa a chiedercelo ed anzi lo ha fatto direttamente inviandoci il commissario e vicepresidente dell’Unione Europea, Olli Rehn. Come si fa? Come si fa ad obbedire all’Europa avendo stracciato l’apparato riproduttivo di tutti gli italiani per mesi dicendo niente nuove tasse, abolizione dell’Imu (e restituzione di quella pagata nel 2012 ahahhahahaha) , niente innalzamento dell’IVA (oops già fatto e Sacconi, PDL?, dice che ormai non si può tornare indietro) Grande idea: con una bella Supercazzola Greca. Un spaccatura del PDL con annesse liti da cortile per distrarre gli elettori condite da accuse incrociate e finte riappacificazioni. Si arriva poi allo Zenith con il leader che si immola e poi fa il papà buono per non spaccare il partito. Risultato: il decreto che abolisce l’IVA NON è convertito e con tutta probabilità non lo sarà. Pagheremo l’Imu e la pagheremo tutta. Scopa della Supercazzola Greca; mantenere il consenso all’interno del recinto PDL – PD e fare ingoiare agli elettori di Berluskonis l’IMU (e l’IVA e tutto quello che seguirà). I fatti parlano chiaro: i conti pubblici italiani sono allo sfascio, e in particolare le entrate fiscali crollano a causa di meno consumi e meno reddito.Cosa rimane?Oh bè, Case, Assicurazioni private, Titoli e Conti Correnti senza dimenticare i soldi dei correntisti postali
  • silvio m. Utente certificato 4 anni fa
    pensiero cattivo del giorno! sig. napolitano , non le mando una lettera ad personam perchè so gia che la cestinerebbe senza aprirla allora le scrivo due righe qui dove qualche amico la leggera' di sicuro. lei dice che il movimento se ne frega dei problemi della gente perchè hanno da obiettare sull'indulto ed amnistia ma mi dica caro napolitano , i problemi sono il sovraffollamento delle carceri? dopo 20 anni che il suo partito non ha fatto niente? le ricordo che dopo l'amnistia del '90 niente è stato fatto ed ora (naturalmente per pura coincidenza...sia mai! ) l'europa , e ribadisco , questa europa che manda indietro i clandestini , che chiede solo soldi per le loro banche , vuole risposte concrete?......mi scusi ma...i pensionati che prendono 400 euro al mese e devono rubare il pane al supermercato dove li mettiamo? i cassaintegrati che un lavoro non l'avranno piu' e che è un anno che aspettano i soldi dove li mettiamo? la gente che si suicida grazie ad equitalia dove la mettiamo? i giovani che non possono staccarsi da mamma e papa' perchè non hanno lavoro dove li mettiamo?....................e mi dica sig. presidente( ma non mio) la gente che uscira' dalle carceri dove la mettiamo? gli diamo la casa popolare un lavoro ed un sussidio?..bravo caro napolitano , lei si che si preoccupa della povera gente , grazie di cuore!!!! e non la offendo non perchè ho paura di essere accusato di vilipendio bensi perchè lei è una persona anziana!!!
  • Emanuele Romano 4 anni fa
    Napo perde colpi. Non riesco a spiegarmi altrimenti come confonda Grillo con Berlusconi (...hanno un pensiero fisso e se ne fregano degli altri problemi della gente e del Paese...).
  • domenico 4 anni fa
    ...........E a Lei Sig. Presidente, che si preoccupa tanto del disagio dei delinquenti perché troppo affollate le carceri, non interessa alcunché degli Italiani e della loro sicurezza ed incolumità. Bene se il vero obiettivo è quello di svuotare le carceri, facciamolo, ma cortesemente rispediamo nel loro paese di origine tutti gli stranieri rei di delitti e teniamo i nostri ben stretti nelle patrie galere ma con più spazio a loro disposizione.
  • pietro v 4 anni fa
    Scandaloso Napolitano. Violento ed aggressivo nei confronti del movimento. Morto Berlusconi, gli si vuole assicurare un degno tumulo(vedi indulto), instaurare un centro politico di potere che garantisca i soliti(vedi la grande ammucchiata)ed eliminare i 5*(vedi aggressione mediatica già partita su tv e media) Non si lasci che accada tutto ciò. Pietro
  • leonardo 4 anni fa
    Beppe, lo sbilanciamento del presidente è di certo un'anomalia. Non possiamo stupirci ogni volta che questo monarca si spinge oltre, il suo coinvolgimento nelle scelte di palazzo è assodato. Ma gli italiani lo stimano ancora, forse per i suoi pianti, la sua età o il suo carattere ammonitore. Sei stato a colloquio con lui, più volte, in privato. Ora Beppe facci capire che tipo di persona è, rivelaci qualcosa che non sia filtrato dalla stampa. La sua posizione in questo marasma, il suo umore, il suo senso di colpa. La tua presenza deve aver reso le sedute informali, come reagisce agli stimoli? è protettivo? ombroso? altezzoso? responsabile? dicci qualcosa che non sappiamo. Devi riuscire a farci esprimere un giudizio sulla personalità di questa gente, non più su fatti passati, vicende storiche o politiche o commenti ufficiali. Gli italiani devono capire il tipo di persona, non basta più fidarsi del tipo di istituzione.
  • Giacomo Bajamonte Utente certificato 4 anni fa
    Il Presidente della Repubblica come garante della Costituzione dovrebbe essere imparziale per definizione.
  • Alberto C. Utente certificato 4 anni fa
    non so se è peggio lui o Berlusconi. Nel pubblico impiego (scuole, università, comuni, politica, etc etc) arrivati all'età pensionabile, dovrebbero PER LEGGE andare a casa e lasciare spazio ai giovani. NAPOLITANO ne è l'esempio più palese
  • Emanuele Cecconello Utente certificato 4 anni fa
    Ma sistemare le carceri no? Ma quante ammistie abbiamo avuto in italia? Possibile che ogni volta invece di risolvere il problema si nasconda la testa sotto la sabbia? Poi deve essere fatto per tutte le carceri? anche quelle modello come Bollate? Ma rivedere l'effettiva gravità delle pene ed iniziare un percorso riabilitativo tramite lavoro socialmente utile nooo? Ma con tutti i rischi incendi, i rischi idrogeologici ed i lavori che non vengono fatti da nessuno per mancanza di fondi, ma farli fare ai carcerati no? Ma i poliziotti che mettono in galera i delinquenti e se li vedono liberare così non dicono nulla? Ed una volta questa gente è libera cosa è in giro a fare? Ma non avete pensato che se già una persona comune è alla canna del gas , ed un ex galeotto sicuramente non starà meglio. Sono daccordo che le carceri (ed anche gli ex manicomi) che riservano trattamenti disumani son da chiudere, però non è neanche giusto far finta che la cura sia l'ammistia. Il carcere serve per rieducare ed riabilitare della gente che ha commesso degli errori, il sistema italiano ha delle lacune enormi invece di provare ad iniziare a risolverle se ne sbattono le palle.... bravi...
    • vito b. Utente certificato 4 anni fa
      chi non vuole, in alternativa agli indulti, la costruzione di nuove e splendenti carceri (in nome della sacrosanta umanità) e l'assunzione di tante ma tante guardie carcerarie? La risposta la conosciamo, però alziamolo quest'altro polverone (??), non opponiamoci senza proporre alternative... no??
  • Andromeda verde 4 anni fa
    BOMBA LIBERI TUTTI!!! Che razza di Paese... incredibile, ora proprio ora si accorgono che ci sono le carceri piene, che i carcerati sono trattati come animali ecc. ma ci trattano proprio come ritardati mentali se pensano che crediamo al risveglio improvviso delle loro coscienze! Non c'è proprio rispetto per noi cittadini normali!
  • * peppone* Utente certificato 4 anni fa
    .....ma si goda la pensione d'oro con tutti i suoi amici presidente, e si tolga dalle scatole definitivamente!
  • Massimiliano G. Utente certificato 4 anni fa
    Gli insulti ricevuti da certe persone valgono come medaglie appuntate sul petto no? :)
  • Alessio D. 4 anni fa
    Voi del M5 stelle dite sempre che bisogna informarsi da soli. Vi siete informati da quando il Presidente chiede questo indulto? da ben prima della condanna definitiva di Berlusconi, ma siccome i vostri parlamentari hanno detto questo per voi è oro colato, senza nemmeno aver letto il provvedimento che non si sa ancora se verrà mai fatto e cosa proporrà. A mio avviso il problema è strutturale e si risolve unicamente con la costruzione di nuovi carceri dove le persone recluse abbiano vere possibilità per imparare un lavoro come dice la Costituzione di cui parlate sempre e mutando leggi assurde come la Giovanardi. Il vostro giustizialismo contro tutti e tutto vi ha messo il paraocchi e non riuscite a ragionare, ma solo sparare a zero. La via dell'inferno è lastricata di buone intenzioni. Cogito ergo sum
    • Eva Borghi Utente certificato 4 anni fa
      i grulli son fatti cosi ... e' DNA !! e poi e' un piacere leggere i loro post : ti fai tanto di quel ridere .. e il riso fa buon sangue!!!
  • Nizzoli Pier Giorgio 4 anni fa
    Giorgio Napolitano non mi rappresenta. Rodotà presidente
  • Leonardo 4 anni fa
    Principi fondamentali Art. 1 L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione. Allora se vuole l'amnistia, lo deve chiedere al popolo italiano che e' sovrano!!! Capito!!??!!. E non ci rompa i C......I!!!!! napolitano: FUORI DALLE SCATOLE TE E I TUOI COMPARI!!!! CAPITO!!!!! CI AVETE ROTTO I COJOTES!!!!!
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    Sulle nuove carceri si fanfaluca da 60 anni E' chiaro che anche nel costruire nuove carceri ci sarebbero dei vantaggi per certe categorie di persone (i palazzinari) Ma è altrettanto chiaro che nel fare un indulto lo Stato spende meno e i politici corrotti ci guadagnano di più
    • Andrea L. Utente certificato 4 anni fa
      In realtà ci sono molte strutture penitenziarie nuove e mai utilizzate dicono che mancano i soldi per il personale.
    • Massimiliano G. Utente certificato 4 anni fa
      non ci sono soldi per il personale in realtà, se no ne farebbero a bizzeffe (vedi palazzinari...)
  • ADRIANO C. Utente certificato 4 anni fa
    Pensavo che il fondo l'ho avessimo gia' toccato tempo fa'.. Mi sbagliavo... Napolitano NON E' IL MIO PRESIDENTE!!! FACCIA UN FAVORE A TUTTI SI DIMETTA..
  • nick salius Utente certificato 4 anni fa
    Non c'è bisogno del vilipendio, la faccenda si definisce da sé ... Ma dove se li porteranno mai tutti quei soldi?
  • Procopio Bertolini (nuke' em all) Utente certificato 4 anni fa
    INTERCETTAZIONI STATO-MAFIA DISTRUTTE CON IL SUO CONSENSO...LEI NON E' IL MIO PRESIDENTE!!! INTERCETTAZIONI STATO-MAFIA DISTRUTTE CON IL SUO CONSENSO...LEI NON E' IL MIO PRESIDENTE!!! INTERCETTAZIONI STATO-MAFIA DISTRUTTE CON IL SUO CONSENSO...LEI NON E' IL MIO PRESIDENTE!!! INTERCETTAZIONI STATO MAFIA DISTRUTTE CON IL SUO CONSENSO...LEI NON E' IL MIO PRESIDENTE!!! INTERCETTAZIONI STATO MAFIA DISTRUTTE CON IL SUO CONSENSO...LEI NON E' IL MIO PRESIDENTE!!!
  • Pippo65 4 anni fa
    Ok stamattina si scatena la canaglia..... Poi domani si contano gli insulti e ci si bea del fatto che la "massa" è con noi. Rispondere correttamente sul merito e con proposte concrete ed attuabili subito mai? Subito, perchè nelle carceri mentre noi parliamo intanto si muore... Persino il papa qualche anno fa venne in parlamento a sollecitare interventi sulle carceri, era Berlusconiano anche lui?
    • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
      Pippo a Topolinia il Commissario Basettoni e l'agente Manetta arrestano sempre i Bassotti e gli mettono la palla al piede e spesso un piccone per uno in mano e non li lasciano mai liberi perche non c'è posto in cella lei che ci vive a Topolinia queste cose dovrebbe saperle...............................
    • Marina A. Utente certificato 4 anni fa
      Le proposte sane e concrete il M5S le ha fatte da mesi e sono state, come tutte le altre, bocciate e/o ignorate. In quanto al resto vorrei far presente che ci sono 39 istituti carcerari nuovi di zecca, arredati di tutto punto e inutilizzati. C'è poi una norma della Bossi-Fini che prevede il rimpatrio degli extracomunitari che delinquono (e che attualmente sono oltre il 60% della popolazione carceraria). Il bisogno di ributtare tra la gente migliaia di delinquenti (che, come già successe per l'ultima amnistia/indulto, fra 6 mesi saranno di nuovo in carcere avendo nel frattempo compiuto altri danni) è solo e unicamente politico. E non mi riferisco solo a b. ma anche e soprattutto alle centinaia di banchieri, senatori, consiglieri e parlamentari di tutte le aree politiche che ne beneficieranno.
    • Andrea Pucci 4 anni fa
      http://www.linkiesta.it/emergenza-carceri?fb_action_ids=10151887744683328
  • ROBERTO GHIDONI Utente certificato 4 anni fa
    Il problema delle sovraffollamento delle carceri Italiane e' cronico,Io non credo che si possa fare una amnistia o un indulto per poter risolvere il problema,perche' decade il principio della certezza della pena.Possibile che non ci sia nessun'altra risoluzione al problema; perche' a volte pensare male ci si azzecca.
  • Angelo P 4 anni fa
    Caro presidente della repubblica sostenere che il M5S non ha a cuore l'Italia (i criminali sono forse l'Italia che ha in mente?) è una autentica Bugia con la B di Berlusconi maiuscola. Si rende conto che nei fatti il M5S ha sempre avuto a cuore l'Italia? Ha rinunciato ai 40kk di euro di rimborso elettorale per esempio. Gli altri partiti che hanno fatto come sacrifici per l'Italia? Tenere in piedi l'Alitalia con i soldi nostri non è fare il bene del paese.
  • mister x Utente certificato 4 anni fa
    il vilipendio è verso quelle persone che ogni mattina vanno in cantiere a rompersi la schiena per mantenere la famiglia senza rubare. queste persone hanno la dignità e l'onore che il presidente impostoci dai suoi amici delinquenti non ha mai avuto, non ha, mai avrà. napolitano non è un presidente, ma un amministratore delegato del malaffare della politica. speriamo che domani al notiziario ci diano la notizia liberatoria del suo decesso. ci sorbiremo una settimana di cazzate sulla sua levatura politica, ma questo è inevitabile in un paese dove ogni morto è un eroe e ogni papa un santo.
  • OP 4 anni fa
    LE FALSITA’ SULLA SITUAZIONE CARCERARIA IN ITALIA In Italia non ci sono “troppi detenuti”! Secondo l’ultimo rapporto Istat pubblicato a dicembre 2012, ci sono 112,6 detenuti ogni 100.000 abitanti, contro una media europea di 127,7. In Spagna ed in Inghilterra ci sono molti più detenuti che in Italia, senza parlare degli Stati Uniti con i suoi 2 milioni e 300.000 detenuti ed un tasso pari a 761 persone ristrette ogni 100.000 abitanti. Ciò che è intollerabile è la gravissima insufficienza dei posti disponibili (appena 45.700), il numero più basso d’Europa e sostanzialmente immutato negli ultimi decenni, nonostante il notevole aumento della popolazione, italiana ed extracomunitaria, e il radicale mutamento della società. La depenalizzazione di alcune figure di reato non produrrebbe il benché minimo effetto sulla popolazione carceraria, perché in Italia non ci sono detenuti per “reati minori”. Il 95% dei detenuti è infatti in carcere per produzione e spaccio di sostanze stupefacenti, rapine, estorsioni, furti reiterati. Il resto per violenza sessuale, associazione mafiosa, omicidio; tutti reati che sarebbe impensabile depenalizzare. E’ stato ampiamente dimostrato che i provvedimenti di clemenza non producono alcun effetto, perché la gran parte dei detenuti in Italia e “professionalmente” dedita alla commissione di reati. Dopo l’ultimo provvedimento di indulto nel 2006 la popolazione carceraria scese sotto le 40.000 unità, nel 2008 aveva nuovamente superato quota 60.000 con il reingresso in carcere della stragrande maggioranza dei detenuti che aveva usufruito dell’indulto che, appena fuori, aveva tranquillamente ripreso la propria “attività ordinaria”. Una popolazione carceraria di 65.000 unità è un dato del tutto fisiologico per l’Italia in rapporto alla propria popolazione ed infatti si tratta di una cifra sostanzialmente stabile dal 2010. L’unica cosa da fare sarebbe quindi adeguare le strutture carcerarie a questa cifra, magari comprando qualche aereo da guerra in
  • Stefano De Prophetis 4 anni fa
    Presidente, trovo la sua uscita del tutto fuori luogo, in primis per la figura che lei ricopre, e considerando che stiamo parlando di un movimento che ha portato in parlamento la questione carceri mesi fa, è anche indice di quanto abbia ascoltato poco questa opposizione.
  • Eva Borghi Utente certificato 4 anni fa
    L'Austria non fa passare un solo profugo. Negli ultimi tre mesi ne ha respinti 900 fortunati loro che non hanno al potere africani, che non hanno scemi sinistri antipopolo al potere e la pletora di gran lavoratori tipo grulli rifondaroli centri sociali arci verdi animalisti arancioni viola vegani ambientalisti antitutto......... ps: e, gli Austriaci non sono né piú intelligenti né piú furbi degli italiani normali (non quelli descritti sopra) , per loro fortuna non hanno quattromila km di coste ( non sorvegliate ) , e magari un po' di remore a prendere mazzette in frontiera..
  • TAFANO e pirLETTA 4 anni fa
    il nostro presidente sta facendo tutto benissimo! siete degli ingrati, ci ha fatto mettere insieme PD e PDL perke' sapeva che il vostro 25% alle elezioni sarebbe diventato un 50% se si tornava subito al voto!!!! viscidi grillini!!! o guaglione ci ha salvati da un paese a 5 STELLE e ora lo volete mettere in mezzo? LUI che e' al di sopra delle parti...LUI che nomina senatori a vita a CEFALEA MENTULA.....LUI che ha fatto distruggere i nastri delle sue intercettazioni telefoniche....LUI che incontra di notte il grande nano e lo smacchia giaguari!!! VERGOGNATEVI grillini!!!! W l'ITALIA e abbasso alcuni italiani (quelli che l'hanno rovinata in 70 anni di mal governo)
  • Fausto aiello 4 anni fa
    Non bisogna fare demagogia su un problema tanto serio, bisogna conoscere quella che è la realtà carceraria prima di esprimere un parere alla rinfusa altrimenti si fa la figura degli ignoranti. Lecarceritraboccano per lo più di poveri disgraziati e Berlusconi e tutti quelli come lui non ci pensano nemmeno alle condizioni disumane in cui vengono tenute decine di migliaia di persone anche se sono consapevoli di dover essere i primi a dover finire dietro le sbarre. Per non parlare delle almeno quindicimila persona che mediamente fanno parte della popolazione carceraria perché sottoposti a misura preventiva per cazzate e che poi risulteranno innocenti mentre per monte paschi di Siena la custodia cautelare non è stata presa nemmeno in considerazione dalla giustizia troppo forte con i deboli e troppo debole con i forti. Ci pensate a cosa può significare essere buttati nell'inferno delle galere italiane da innocenti? La storia insegna che può capitare a tutti quindi a meno che non vogliamo diventare un partito giustizialista senza mente pensiamo a tutto ciò è sopratutto a cosa si può fare una volta al governo per evitare che le fasce più deboli della popolazione sopratutto se nate in quartieri degradati possano trovino come unico sbocco per sopravvivere la delinquenza così come bisogna pensare a reintegrare chi dopo aver scontato la pena per i propri errori di trovi una volta uscito dal carcere senza nessuna possibilità di rifarsi una vita onesta essendo pregiudicato. Secondo me è a questo che dovrebbe pensare un movimento che nasce dal basso anziché pensare a come punire i soliti disgraziati che hanno sempre fatto da parafulmine ai veri delinquenti politici che ci hanno rubato il futuro. Non pensiamo che tutti i detenuti siano Rina o Provenzano, c'è tanta a gente che ci cade per cazzate ma lo fa per bisogno e quindi è giusto che paghino ma senza essere torturati e garantendogli la dignità di essere umano sopratutto in fase di custodia cautelare perché non c'è risarcimento
  • claudio casalini 4 anni fa mostra
    MINCHIA HO DETTO CASALEGGIO CI PRENDI PER U CULU .QUI SUL BLOG TUTTI MUTI .NAPOLITANO CONTRO IL M5S GRILLO CASALEGGIO MA ALLORA CI STATE PROPRIO PRENDENDO PE U CULU PS IL PORTALE STA ANDANDO A MALE E LA DEMOCRAZIA E UN PO STANTIA IL GENIO CASALEGGIO SCOPRE L'ACQUA CALDA DA ANNI GIRA QUESTA DENUNCIA NEI CONFRONTI DEL PRESIDENTE http://www.scribd.com/doc/87677876/Denuncia-in-Procura-Del-2-Aprile-2012#fullscreen .
  • michela 4 anni fa
    NEANCHE DIO LO VUOLE INFATTI STA ANCORA QUA ATAVICO VEKKIO DEMENTE!
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    Napolitano diventa presid. il 10 maggio 2006 3 mesi dopo fa un indulto per tutti i reati commessi fino al 2 maggio 2006(3 anni per le pene detentive e 10.000 € per le pecuniarie) Restano fuori associazioni sovversive e terroriste, sequestro di persona a scopo di terrorismo o eversione,banda armata,associazione a delinquere per delitti gravi,mafia,schiavitù, prostituzione, pornografia e prostituzione minorile,violenza sessuale,atti sessuali con minore,usura,droga La legge prevede che l’indulto si applichi ai detenuti,ma di fatto ha tolto 3 anni a tutti, anche a Berlusconi per quanto non si trovi affatto in carcere L'indulto non si applica alle pene accessorie, come l'interdizione dai pubblici uffici e non dovrebbe toccare la legge Severino che non riguarda ‘pene’ ma ‘condizioni’ per le alte cariche ma non si sa mai,visti i precedenti allargamenti Già il 1° indulto fu un atto iniquo,non sanò le condizioni delle carceri né rese più agili ed equi i processi,mise solo in libertà 30.000 detenuti,di cui la maggior parte commise subito reati e tornò in carcere dopo pochi mesi Fu una inaccettabile SANATORIA che aumentò il disagio sociale e sanò a posteriori i reati compiuti in un certo arco di anni,vanificando il 60% del lavoro dei magistrati Oggi si vuole che la sanatoria sia anche più ampia e copra anche i reati amministrativi,quelli dei ladri di Stato del Pd come del Pdl.Con questo atto ignobile la classe politica più corrotta d’Europa sana i propri reati e si incentiva a commetterne di più.Vanifica la CERTEZZA DEL DIRITTO,assicurando ai rei che la pena non ci sarà(come fu per i condoni edilizi)e azzera la pena senza estinguere il reato,stimolando rei pubblici e privati a riprovarci,certi di non essere mai puniti e non alleggerisce i processi che devono arrivare a fine lo stesso pur sapendo che la pena non ci sarà.Si crea poi una differenza tra chi fa un reato dopo una certa data e chi prima Dopo i precedenti indulti il 30% dei liberati tornò a delinquere entro i 5 mesi.
    • vito b. Utente certificato 4 anni fa
      Cia Viviana, apprezzabile e condivisibile questo tuo post, come ogni tuo commento. Dovremmo ora stanare il Parlamento tutto su una sfida (un'altra illusione??): chi non vuole, in alternativa agli indulti, la costruzione di nuove e splendenti carceri (in nome della sacrosanta umanità) e l'assunzione di tante ma tante guardie carcerarie? La risposta la conosciamo, però alziamolo quest'altro polverone (??), non opponiamoci senza proporre alternative... no??
  • GIORGIO S. Utente certificato 4 anni fa
    Che linguaggio usa il presidente. Bello. Mi è piaciuto soprattutto il tono più delle parole. Odio puro. Eppure non poteva non sapere che reazione avrebbe provocato una proposta del genere. Anche in assenza della condanna di Berlusconi. Troppo affollate le carceri? Fuori tutti. Ma che idea brillante. E poi? Però se ci si pensa bene l'idea è valida. Troppo affollati gli ospedali? Fuori tutti. E le aule scolastiche? Fuori tutti. IL PRIMO POSTO DA SVUOTARE IN ITALIA E' IL PARLAMENTO: FUORI IL 50%.
  • jurijivago 4 anni fa
    Salve. Un appunto: il signor Napolitano ha i requisiti per essere Presidente della Repubblica? Pare che fosse tra chi elogiava l'invasione sovietica della Cecoslovacchia. Poi si disse del compagno "G" dell'indagine del PM Tiziana Parenti su Rocco Trane e Primo Greganti, in ordine a malversazioni del patrimonio immobiliare del PCI. Da ultimo Ingroia lo intercettava mentre parlava con un IMPUTATO in ordine alla trattativa Stato-Mafia, e Lui ha fatto distruggere le intercettazioni. Vi par poco? A me no. Considerato che Occhetto, suo compagno di partito, voleva l'Impeachme per Cossiga che aveva fatto molto meno. Eppoi, questo signore, definito "dormiente" dall'On. di Pietro, lascia fare Berlusconi per 7 anni, che finisce di sfasciare l'Italia, insieme a Brunetta e Sacconi. Eppoi, quando Sacconi dice al Berlusca "Aho, qui ci ammazzano" (la Procura di Roma chiese conto di quelle parole) Napolitano si sveglia e piazza Monti a Palazzo Chigi. Ma lo piazza per trombare il Cavaliere o per salvarlo? Mha, non si capisce bene. Dopo il fallimento di Monti, provocato da Berlusconi (che però con bersani lo aveva appoggiato su tutto) giorgione piazza Letta coi risultati che vediamo. Adesso va a cercare un'amnistia proprio nel momento cruciale della vicenda Berlusconi. Poco accorto politicamente, direi, oppure pressato da qualcuno per qualcosa? Ma accusare di menefreghismo il 5 stelle, questo proprio no. Non è giusto, non è corretto, non vogliamo, non possiamo, non dobbiamo accettare quest'insulto. Ma come? La Boldrini, in ordine al suicidio di due coniugi, disse che "non pensava in Italia esistesse una disperazione tale" e sarebbe il 5 stelle che se ne frega della gente? Che i parlamentari del 5 stelle diano immediatamente le dimissioni da Senato e Camera finchè non si chieda scusa pubblica di quanto detto, ed anzichè fare amnistie, si facciano funzionare le carceri esistenti, costruite con ingenti fondi, per assicurare ai detenuti i giusti diritti che spettano anche a loro .
  • gaiaterra 4 anni fa
    Caro Presidente, Facciamo un po' di conti e vediamo se Lei si occupa dei problemi degli italiani o non è il M5S a occuparsene con la richiesta del reddito di cittadinanza per dirne solo una. I dati sono presi dalle tabelle ISTAT 2012 consultabili al sito ISTAT e all'indirizzo http://www.istat.it/it/files/2012/12/I-Detenuti-nelle-carceri-Italiane-anno2011.pdf Il pensiero opprimente di Napolitano: La popolazione carceraria 66.897 unità ( lo 0.11% della popolazione residente in Italia) di cui 24.082 stranieri e 42.815 cittadini italiani. 6.154 clandestini (il 9.2% dei detenuti) . 33.401 condannati definitivi. Detenuti che hanno goduto dell'indulto 2011: 28.586 unità (pari allo 0,04% della popolazione residente). Il pensiero degli italiani e del M5S: Disoccupati In Italia: 7.320.000 unità (12,2% della popolazione italiana) Disoccupazione giovanile (giovani tra i 15 ed i 24 anni): 4.236.000 (35,3% tra i giovani e 7% popolazione italiana) Precari: 3.315.580 unità (pari al 5.5% della popolazione italiana). Imprese chiuse nel 2012: 50.000 pari a due volte e mezzo il numero di indultati. Caro Presidente non è il caso di inviare al parlamento qualche bella letterina anche sui disoccupati, i precari ed i giovani. Perchè non va a visitare come a fatto con Poggioreale anche qualche call centre o un grande ipermercato, o magari va a vedere in che condizioni lavorano e studiano i giovani italiani nel disagio delle scuole e delle Università?
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      ....troppa fatica.... ha 88 anni...... :((((( V E R G O G N A!!!!!!
  • Enrico Castagna Utente certificato 4 anni fa
    Quasi quasi faccio il tifo per l'indulto e l'amnistia, così posso riempire di improperi il vostro "capo dello stato" e poi, dopo essere stato condannato per vilipendio, vi ricordo che il vilipendio è una regola antica adottata dai reggimi forti o dalla monarchia, dicevo, dopo essere stato condannato uscire garzie all'indulto e all'amnistia. Ragazzi che dite ci divertiamo? Forse è meglio aspettare perchè se non passano che facciamo? Scusate il tema burlesco e canzonatorio ma la situazione è talmente grave e paradossale che non riesco più nemmeno ad essere serio. Divertiamoci perlomeno a prenderli per il culo. Ragazzi Forza e Onore!
  • Ivan pantarelli 4 anni fa
    se volessi dire che il presidente della mia repubblica e' colpevole del mio bisogno di emigrare, non dovrei dover usare il condizionale. il vilipendio alla verita' dovrebbe essere un reato, non il vilipendio a un presidente anticostituzionale. nap, sei un dipendente inaffidabile, andresti precarizzato ( si usa cosi nel paese che circonda il palazzo).
  • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
    berlusconi ti parlo a nome del popolo dei cittadini5stelle vuota il sacco facci tutti i nomi dei politici che hai PAGATO in tutti questi decenni craxi lo sappiamo gia ce lo hanno detto le udienze processuali e le condanne facci i nomi di tutti gli altri che li mettiamo TUTTI IN GALERA e per te,solo per te ti elargiamo un salvacondotto un indulto personale e una amnistia pensaci saresti ricordato dagli italiani come il salvatore della patria,diventeresti di colpo da DELINQUENTE subito un "EROE DEI NOSTRI TEMPI"(vedere alberto sordi) pensaci berluscò faccela tu una volta stà GRAZIA dopo tutte quelle che ti abbiamo fatto noi CITTADINI pensace berluscò............................................................
  • manuela f. Utente certificato 4 anni fa
    Ma l'itaglia e gli taliani se desteranno? Magari con un minimo di viva e vibrante incazzatura? Chissà...mà....bò!!!
  • Andrea L. Utente certificato 4 anni fa
    Esiste un problema delle carceri, non c'è dubbio. Si risolve facendo nuovi e migliori carceri non certo scarcerare condannati. Nella vita ogni individuo si sforza per essere un persona corretta per rispettare le regole. E' uno schiaffo morale alle persone per bene e per le vittime che hanno subito reati. Certezza della pena, questo deve essere il messaggio che dovrebbe passare.
  • marco beato Utente certificato 4 anni fa
    TOMMASO LABATE, NEMICO PUBBLICO DEL M5S ,AD AGORA' HA APPENA DETTO :"La pattuglia, il gruppetto dei grillini del Parlamento ha affermato stupidaggini circa B. Il Movimento 5 Stelle E' AFFETTO DA CRETINISMO ! E' RISAPUTO !(Gerardo Greco, intanto, annuiva e sorrideva)...Signor LABATE, se ti trovo io, ti sganghero di pedate nel sedere! Guardati le spalle, PENNIVENDOLO NANETTO !
  • giulio C. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Presidente, NOI ITALIANI vorremmo tornare ad avere un Presidente della NOSTRA Repubblica che lavori e onori il Popolo Italiano. Caro Presidente l'Italia non vuol più vedere in Lei il protettore della casta. Protettore di un castello con le fondamenta ormai marce infestato da avvoltoi e maiali che si sbranano uno con l'altro nell'estremo tentativo di sopravvivere. Presidente!!!! torni a fare quello per cui gli Italiani la pagano.
  • gianluca carnevali (elianto72) Utente certificato 4 anni fa
    Ma basta...la metà dei detenuti sono stranieri: facciamogli scontare la pena a casa loro, almeno ai nord africani (si riempie un cargo e si trasportano via mare) e ai rei dell'Europa dell'Est (si riempie un treno e via). Ci vuole poi molto? Così si mandano a spasso migliaia di malfattori e ladri (compresi i nostri eh?!) che ritornando liberi che fanno? rapinano la sua di villa presidente? violentano la sua di famiglia magari (vedi nipoti o figlie) presidente? oppure le rubano la sua di macchina presidente? "....E' L'EUROPA CHE L'IMPONE!!" La sento spesso questa frase da voi della casta, ogni volta che dovete giustificare una vostra incapacità: sovraffollamento carceri, sforamento debito pubblico, declassamento, tasse ecc ecc..sono stanco!! Tanto a VOI ALTRI che vi interessa?? siete contornati da scorte, avete un sistema elettrificato a casa contro intrusioni e telecamere collegate anche con la tazza del cesso. Chi si azzarda (purtroppo) a ledere la vostra libertà e\o interessi? Il problema ricade sempre e cmq sulle spalle di noi comuni e poveri mortali, che dobbiamo sbarcare il lunario tutti i giorni, sommersi dai problemi che VOI ALTRI non avete e sopratutto non capite e non siete in grado nemmeno di gestire...occupati solo a curare i vostri sporchi traffici e interessi: ANDATEVENE TUTTI AFFANCULO, MALEDETTI!!!!
  • alessio dandria 4 anni fa
    Sig. Presidente, spero che Lei abbia la compiacenza di leggere questo mio pensiero. Lei nel suo commento ha detto che il m5s se ne frega degli altri problemi del paese. Credo che la risposta data di getto al giornalista, emotivamente segnata, Le abbia fatto dire qualcosa di profondamente sbagliato: se c'è qualcuno che NON se ne frega dei problemi del paese (né di questo né di altri), è proprio il m5s e tutta l'energia inarrestabile che lo spinge in avanti (che siamo noi). Ci rifletta bene con onestà d'animo e obiettività. Siamo milioni di cittadini, spinti da sane ideologie di giustizia e cambiamento, meritiamo ed esigiamo rispetto e considerazione. Se vuole essere stimato da noi, deve rendersi conto di questa realtà che neanche Lei può fermare. Inoltre, non si arrabbi se abbiamo pensato subito male per il suo intervento: noi italiani siamo abituati a prendere fregature, lo sa? E basta poco a pensar male proprio perchè il problema delle carceri c'è sempre stato ma un intervento come il suo, così forte nei suoi 7 e passa anni da presidente, non c'è mai stato. Perchè proprio ora? Ecco perchè noi, a torto o a ragione, abbiamo pensato subito male. E per chiudere Le espongo il mio umile pensiero di cittadino qualunque sull'argomento in questione: il problema delle carceri non si risolve svuotandole ogni tot anni, ma si può ridurre notevolmente accelerando i processi e rispedendo i condannati stranieri (che sono il 33%) a scontare la pena nel loro paese. Che ne dice?
  • ruggiero carpagnano 4 anni fa
    tutto è già stato detto. non caro napolitano, quando un cittadino subisce un furto in casa, ha la figlia molestata, ha visto investire i propri cari da un deficiente ubriaco, etc etc etc e vede fuori dal carcere i delinquenti, gli monta la rabbia, potrebbe egli stesso diventare delinquente perche ha ricevuto da lei la licenza a delinquere. lei non caro napolitano sta offendendo 9000000 di cittadini che hanno votato M5S, lei non è un presidente dell'Italia lei è solo un portavoce dei delinquenti che ci comandano.
  • francesco tummino 4 anni fa
    questo presidente ha firmato leggi anti costituzionali ha firmato la bossi fini ,dalla sua elezione l' Italia nella sua decadenza ha avuto un'accelerazione impressionante. Non mi dilungo ma non mancheranno certo libri di storia che racconteranno la vergogna di questo paese. Penso che il movimento 5 stelle se dovesse mai arrivare al governo dovrebbe accusarli tutti x alto tradimento. ps. mi piacerebbe sapere se i loro figli nipoti e parenti tutti hanno gli stessi problemi della stragrande maggioranza degli italiani , se hanno subito soprusi o violenze . Questo non e' il mio presidente.
  • Lorenzo Rampon 4 anni fa
    Capo dello stato,oramai di stato non vi è più nulla,nulla che assomigli a uno stato,piuttosto a una monarchia,a un sistema aristocratico e clienterale, Di un paese di nome Italia non vi è più nulla Del rispetto e dell'importanza dei suoi abitanti non vi è più nulla,e'normale sentirsi dire che le carceri scoppiano e allora guarda caso perché il creatore di questo sistema e'stato condannato allora bisogna fare un amnistia,altrimenti l'opinione pubblica si indigna e quindi si svuotano le carceri per salvare lui...siccome gli Italiani sono scemi non lo anno capito e quindi,meglio dare la colpa al movimento....Se non cominciamo a riprendere il controllo di quello che rimane di questa Italia,neppure troveremo le macerie,il capo dello stato e i suoi cari amichetti PD e PDL e tutto il resto ci distruggeranno dicendo di fare il nostro bene... Al posto dell'amnistia svuota carceri(per salvarne uno che neppure ci entrerà in carcere purtroppo) perché non facciamo nuove carceri (magari al posto di quella cosa inutile dannosa e costosa di nome TAV) cosi'per fare spazio a tutto il parlamento,camera e senato,e Quirinale,che troveranno così posto e nuova giusta collocazione,senza aggiunta di spese e onere per i cittadini di un non stato di un redivivo paese di nome Italia
  • Ale 69 Utente certificato 4 anni fa
    MI vergogno di essere italiano e mi vergogno di questo signore che non mi rappresenta affatto.
  • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
    DESIDERO ESPRIMERE SOLIDARIETA', VICINANZA E GRANDE AMMIRAZIONE A TUTTI I PARLAMENTARI DEL M5S CHE CI RAPPRESENTANO ALLE CAMERE E CHE GIORNO, DOPO GIORNO, SONO COSTRETTI A SUBIRE VIOLENZE PSICOLOGICHE SENZA EGUALI E PRECEDENTI...... SOLIDARIETA' E AMMIRAZIONE!!!!!! FORZA RAGAZZI!!!!!!
  • Domenico Conte 4 anni fa
    Nel leggere i vari commenti ho recepito chiaramente la rabbia e la paura degli attacchi al movimento: non credo che tutto questo faccia male, anzi evidenzia ancor più l'effetto "acqua alla gola" che questo governo improvvisato mostra nei confronti dell'onda montante di malcontento e disperazione della base elettorale. Non starei tanto a preoccuparmi delle dichiarazioni di questo o di quel leader, quanto del fatto che purtroppo si naviga a vista senza le prospettive di un programma di riforme urgenti e indispensabili a medio e lungo termine, capaci di far supporre un ipotetico futuro, un barlume di speranza, a chi annaspa tra le rovine politiche, sociali ed economiche di questa splendida nazione. Si dovrebbero solo vergognare di trovarsi seduti su quel seggio avuto con l'inganno, mai meritato, pagato col sacrificio di tutti, e grazie ad un sistema a dir poco da terzo mondo! Personalmente non condivido del tutto il programma del M5S presentato alle elezioni, ma mi basterebbe che se ne attuasse solo il 50% per avere ottimi risultati .
  • Beppe F. Utente certificato 4 anni fa
    CERCATE SU YOUTUBE LE PAROLE CHIAVI: "TRAVAGLIO CARCERI"....troverete il video: "Trvaglio:i politici italiani creano di proposito l'emergenza carceri" dal Fatto Quotidiano, dura 2 min. è un video caricato appena 2 mesi fa RISATE GARANTITE. SE NE DEVONO ANDARE TUTTI A CASA... FECCIA DI POLITICI. L'INFORMAZIONE LIBERA E' L'UNICA ARMA CHE CI E' RIMASTA...BISOGNA INFORMARSI. W M5S.
    • rossi agostino Utente certificato 4 anni fa
      CERCATE ANCHE "Napolitano tv tedesca" e vedrete chi è o'presidente! roba da non credere... passate parola, questo video va portato in tv, per mostrare a tutti gli italioti...
  • Giuseppe Cincilla 4 anni fa
    Chissà come mai se n'è ricordato proprio ora! Ma guarda che coincidenza! Ma non c'è niente di nuovo, non mi sarei aspettato niente di meno dallo sponsor di Monti, ha solo confermato per l'ennesima quello che è e che è sempre stato. E' andata bene che non abbia preso provvedimenti ad personam.
  • Roberto . Utente certificato 4 anni fa
    Credo che non capiate le esigenze umanitarie in gioco. VI equiparate alla destra e ai leghisti a vedere le responsabilità e come al solito non vi mettete in gioco per risolverli i problemi. Siete all'opposizione quando potevate essere maggioranza, ma ritenete che solo da soli potrete cambiare le cosa sapendo che mai potrà accadere. Il partito unico è inaccettabile, perché è destinato a degenerare nonostante le buone intenzioni iniziali. Provate ad agire per risolvere i problemi e non state in panchina, non è possibile dire poi che la partita si è persa perché non si è giocato, quando si è scelto di andare in panchina, intollerabile.
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      Roberto ed Ermanno, se aveste ascoltato R.Fico da Fazio, avreste compreso (per l'ennesima volta) che la proposta di Bersani era lungi dall'essere una cooperazione...... a prescindere, ormai è inutile continuare con la stria del "se fossimo, se avessimo".... ora, la situazione è delicata, altamente delicata: io potrei definirmi, per vari motivi, una privilegiata ma quel che mi sta a cuore è il futuro dei nostri figli.... VOI??????
    • Enrico Castagna Utente certificato 4 anni fa
      Se riesci a mischiare olio e acqua sono d'accordo con te.
    • Gianluca Chimienti Utente certificato 4 anni fa
      Quello che dici sarebbe condivisibile se il M5S si stesse disinteressando del problema. Siccome so di certo che alcuni cittadini parlamentari si sono recati al carcere di Monza (ci ho parlato di persona) per un'ispezione a sorpresa per rendersi conto delle condizioni dei detenuti, che infatti ha trovato pessime, direi che il problema si sta affrontando alla grande (senza proclami come tutti gli altri chiacchieroni!!!). Quindi un capo dello Stato che si permette di dare certi giudizi, sul primo movimento italiano è da censurare! Quando è stato attaccato da PDL o PD-L si è mai permesso di tanta ingerenza? Non mi pare di ricordare!
    • ermanno b. Utente certificato 4 anni fa
      Bravo!!! in poche parole hai centrato il problema. Purtroppo non riescono a capirlo, con il rischio di buttare al vento un occasione e milioni di voti di gente che ci sperava e ci ha creduto.
  • Marcello Di Cuonzo 4 anni fa
    D'altronde da un personaggio ambiguo castaiolo e da sempre farcente parte di un sistema marcio non ci si poteva aspettare altro! Salvate il soldato silvio, mettete per strada delinquenti e pregiudicati cambiate i reati indultate! Evidentemente vi piace circondarvi di vostri pari! Peccato che alla nazione lei e i suoi accoliti facciate SCHIFO! Avanti MOVIMENTO avanti!
  • mister x Utente certificato 4 anni fa
    ma perchè non se ne va a guardare i cantieri stradali come tutti i suoi coetanei? magari con viva e vibrante soddisfazione.
  • Eva Borghi Utente certificato 4 anni fa
    solo sinistri e grulli possono arrivare a pensare che i migranti una volta giunti in italia preferiscono andare negli altri paese europei!!! son talmente ciechi e pieni di ideologia buonista che neppure si accorgono della crescita esponenziale di neri, palandrane varie, nordafricane in cinta con al seguito 10 figli e con la mamma (futura pensionata in carica allo stato) a far la spesa ps: da sola no, potrebbe essere guardata da qualche infedele!!!
    • Federico M. Utente certificato 4 anni fa
      Roberto sei un coglione. Questo sopra é un pensiero leghista e razzista (guardati gli altri commenti di 'sta baldracca!) Il pensiero Grillino é un altro, ma starlo a spiegare a te é perdita di tempo. Meglio se vai a leggre Repubblica...
    • Roberto . Utente certificato 4 anni fa
      Se questo è il tenore del pensiero grillino allora è proprio vero che il fegato è un secondo cervello.
  • Maurixx 4 anni fa
    Ogni tanto ci dimentichiamo che siamo in guerra. Andare a testa bassa contro il capo assoluto dell'esercito della casta e del malaffare è un suicidio e non porta a nulla. Periodicamente Napolitano tira fuori il problema carceri solo per alzare un po' di polvere e tutto si risolve in un nulla di fatto visto che i suoi sodali al potere non hanno intenzione di fare nulla. Questa volta il m5s ci è cascato con tutte le scarpe ed ha abboccato. Se si pensa che vogliano salvare il nano pregiudicato aspettiamo che la cosa sia evidente a tutti, prima di urlacchiare a vuoto con il solo risultato di prestare il fianco alle bordate del 'finto' salvatore della patria...
  • Angela Bergamini 4 anni fa
    Perchè Napolitano non si interessa dello stato totale di degrado delle scuole? Programmi vecchi e libri inutili, scuole in cui non bastano le aule (si veda articolo Prealpina su Liceo Classico Saronno). I nostri studenti sono il nostro futuro e non hanno commesso reati, quindi credo abbiano la precedenza sui problemi dei carcerati. E ha il coraggio di dire che non sta cercando di parare le spalle al "cavaliere"? Dovremmo vergognarci di come istruiamo i nostri giovani, con insegnanti sempre meno interessati ad essere delle guide e sempre più interessati a restare a galla e ne pagano le conseguenze i ragazzi.
  • Matteo Villanova 4 anni fa
    Non riesco a criticare Napolitano senza commettere vilipendio. Ne ha combinate troppe. Non è il mio presidente e non lo è mai stato. Dimettiti immediatamente!!! Semplicemente,secondo la mia libera opinione,per ricoprire la carica di PDR occorre avere ben altra caratura morale.
  • maurizio zinali 4 anni fa
    ( occhio al vilipendio) IMMINENZA SIGNOR PRESIDENTE DI QUELL'ITALIA CHE SI DEVE VERGOGNARE AGLI OCCHI DEL MONDO (come lei afferma con vibrante soddisfazione), SI E' MAI DOMANDATO CHI E' LA CAUSA DI QUESTO? PARE DI NO, ALLORA GLI DICO COSA PENSO IO E MOLTI ITALIANI CHE NON HANNO NULLA DA VERGOGNARSI, SE NON DI AVERE PERMESSO CHE UNA CLASSE POLITICA ROVINASSE QUESTO PAESE, LEI IN PRIMA FILA ESSENDO AL COMANDO DAL 1953 ( solo 60 anni ), ABBIA LA COMPIACENZA DI METTERSI DAVANTI AD UNO SPECCHIO E SI INTERROGHI, VEDRA CHE TROVERA LA RISPOSTA. LEI SI DEVE VERGOGNARE . UN CONSIGLIO SI DIMETTA E FACCIA OPERA DI REDENZIONE PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI, IL SIGNORE PERDONA TUTTO E TUTTI, I CITTADINI UN PO' MENO.
    • monica c. Utente certificato 4 anni fa
      la risposta l'ha gia' trovata e sta nelle sue tasche, mentre noi ne abbiamo le tasche piene di tutti loro, lui le sue tasche non le ha ancora sufficientemente riempite, finche' avra' vita fara' tutto cio' che puo' per rimpolparle e dato che non hanno ne fondo ne limite vivra' sicuramente in eterno, una volta morto lo mummificheranno e legato alla sua sediolina, stara' li per sempre e per sempre si riempiranno le tasche.
  • Flaminia N. Utente certificato 4 anni fa
    Ricordiamoci che il sig. Berlusconi era stato condannato a quattro anni che sono diventati uno poiche' i reati erano stati commessi prima dell'indulto del 2006
  • Antonio D'Imperio 4 anni fa
    Qui l'unico che se ne frega degli italiani è Napolitano, sta rovinando la nazione senza batter ciglio. Ma la ragione è ovvia: lui non vedrà e vivrà i danni che sta causando, se Dio vuole, presto lui non ci sarà più e tutto sarà sulle nostre spalle e sulle spalle dei nostri figli. Come può avere a cuore le sorti di un paese uno che ha i giorni contati? Napolitano chiude l'intervista con "Non ho altro da dire". Bene, sarebbe ora che d'ora in poi tacesse!
  • A. M. 4 anni fa
    Ci sarebbe una soluzione ragionevole: che l'indulto 2013 non sia cumulabile con gli indulti precedenti; questo manterrebbe il senso della giustizia, ma andrebbe incontro al problema carceri. Spero che il M5S colga questa idea e proponga questo compromesso
  • Marco G. Utente certificato 4 anni fa
    Egr. Presidente, rispondo alla Sua domanda : ".... Vuol dire che quelli che dicono così non sanno quale tragedia è quella delle carceri. Va bene? ...." Risposta : NO Un saluto MG
  • rosanna p. Utente certificato 4 anni fa
    Come mai proprio ^ADESSO^ in modo impellente la questione delle carceri che esiste da sempre è da risolvere? Lo abbiamo capito tutti non siamo scemi ,bisogna pur salvare chi ci ha portato a questo disastro.
  • piero m. Utente certificato 4 anni fa
    Basta lamentele, ora agire. Dovremmo comperare delle tende, se già non le abbiamo e occupare tutte le Piazze d'Italia, sino a che non se ne sono andati, sono convinto della riuscita. Così libereremo l'Italia e riempiremo le galere di veri colpevoli. mandi
  • Valter O. Utente certificato 4 anni fa
    Voglio aggiungere anche io il mio pensiero, che comunque ho già visto riportato nei moltissimi messaggi praticamente a senso unico, riprova della distanza del popolo vero da questi mangiapane a tradimento che continuano a infangare il nome dell'Italia. Ma è proprio il problema delle carceri che ci fà vedere dall'Europa il fanalino di coda di questa Europa o sono le nefandezze che ogni giorno, e quando dico ogni giorno è proprio così, guardate ieri lo scandalo sui lavori della Reggia di Venaria o del Palazzo Reale, o dell'altro ieri con il porto di Molfetta. E che parole spendiamo caro presidente nei confronti di quelli che veramente ci fanno fare figure di merda in Europa? NESSUNA. Sembra che l'univo problema di questo paese siano i M5S, forse perchè a Roma si sono accorti che il popolo vero è veramente rappresentato in questo Movimento, e si cagano sotto e se la contano e se la cantano tra di loro. Basta confermo che spero di poter andare in Germania quanto prima ad aiutare mia figlia e mio genero a trovare un lavoro ed una dignità che ormai in Italia non è più rintracciabile.
  • Michele Grazzini 4 anni fa
    Tutto normale, Nap spara minchiate e alla prima critica si tira in ballo il bene del paese, che il m5s non vuole... A casa mia questo si chiama rigirare la frittata... Ma poi l'indulto non è una soluzione, può essere un atto necessario per attuare una soluzione già pensata come ad es. ristrutturazione delle carceri, ampliamento, ammodernamento, nuova costruzione etc. Indulto e basta è tipico dei politici italiani: dopo non si fa niente perché non ci sono i soldi, e fra sei anni si fa un'altro indulto! Tanto loro hanno la scorta...
  • marco beato Utente certificato 4 anni fa
    Lo dichiaro apertamente : io, Marco Beato, mi vergogno del mio Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Giorgio Napolitano è TROPPO VECCHIO,TROPPO OPACO, TROPPO SBILANCIATO. Quindi NON mi rappresenta in alcuna maniera. Rappresenta, invece, per gli uomini davvero liberi, una GRANDISSIMA DELUSIONE......
  • Gabbo 4 anni fa
    Non hanno vergogna! Io si' dei nostri politici mistificatori e ricchi non di umanità ma di soldi e privilegi, che tristezza!!!
  • Eva Borghi Utente certificato 4 anni fa
    coglioni sinistri e buonisti si stanno scagliando come scemi sulla Bossi fini rea che il faldone con la legge ha bloccato, incendiandola, la caccavella piena di finti profughi. Londra percorre la strada contraria, rendendo più alti i muri contro l'invasione degli immigrati. il disegno di legge sull'immigrazione prevede il rimpatrio di tutti coloro che arrivano sull'isola con la fedina penale sporca o che inizino a delinquere una volta in Gran Bretagna, la riduzione da 17 a 4 dei motivi per i quali può essere concesso il diritto di asilo FERMARE L’INVASIONE STRANIERA DELL’ITALIA “Vi sono momenti, nella Vita, in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un “Obbligo”. un “Dovere Civile”, una “Sfida Morale”, un imperativo categorico al quale non ci si può sottrarre”. AL GOVERNO ABBIAMO DEI TRADITORI DELL’ITALIA E DEGLI ITALIANI, DOBBIAMO COMINCIARE A DIFENDERE NOI ITALIANI LA NOSTRA SACRA TERRA DEI NOSTRI PADRI, ALTRIMENTI SAREMO STERMINATI E SGOZZATI DAGLI INVASORI STRANIERI.
  • sandra g. Utente certificato 4 anni fa
    Caro egregio mio supremo signor Presidente smack smack tvb (va bene così Beppe?), condivido! Visto che il 50% del popolo carcerario è composto da stranieri, condivido che l'ideale sia - appunto - l'amnistia (ma NON per reati fiscali!). Dopo che li amnistiamo però, chiaramente, li mandiamo a delinquere A CASA LORO. In questo modo otteniamo due piccioni con una fava: riduzione micro o macro criminalità e svuotamento delle carceri. Così facciamo posto per i delinquenti nostrani. Anvvvedi??? Certo che a me, personalmente, viene spontaneo fare una considerazione: tu, caro egregio mio supremo signor presidente smack smack tvb sei lì, come tanti tuoi compari, da UNA VITA con il compito, PROFUMATAMENTE RETRIBUITO DA NOI POVERI CRETINI, di GOVERNARE il paese; ciò dovrebbe comprendere anche la DISPOSIZIONE, COSTRUZIONE, MANUTENZIONE delle carceri onde a garantire a noi poveri deficienti cronici una vita sì faticosa (ci costa una fortuna mantenervi) ma almeno "tranquilla" ...... Al ché mi vien spontaneo pensare che, dopo decenni della vostra EGEMONIA, non siate poi così bravi a FARE IL VOSTRO LAVORO! E, allora, caro egregio mio supremo signor presidente smack smack tvb, a questo punto mi chiedo: "A CHI NON FREGA NULLA DEL NOSTRO PAESE"????????? Ma mi faccia il piacere!!!! M5S forever!!!!!!!
  • Giulio Monni Utente certificato 4 anni fa
    Egregio presidente Napolitano. Vorrei chiederle come mai si accorge ora di questa situazione delle carceri in italia. perchè ora ad appena due mesi dalla condanna a Silvio Berlusconi??..Ma poi, lei sa benissimo che far uscire la gente così dal carcere non risolve nulla, perchè la stragrande maggioranza di coloro che usciranno, ci torneranno proprio perchè continueranno a delinquere. Il carcere come lei sa deve servire alla rieducazione del condannato, ed è in questo senso che il parlamento deve muoversi, e inoltre le condizioni estreme a cui queste persone sono sottoposte, possono essere risolte solo con un' edilizia carceraria forte. I soldi ci sono presidente, non si raccontino bugie, i tagli devono essere fatti verso gli sperperi di denaro pubblico che vanno a vantaggio di pochi. La sua visita alle carceri è lodovole, mo non lo è altrettanto la sua affermazione che c'è chi se ne frega dei problemi della gente (questa è disonorevole), lei conosce già da tempo la condizione delle carceri, perchè le carceri infatti sono così da anni. Il colle ha ricevuto milioni di mail e lettere per denunciare questa cosa. perchè si sccorge adesso presidente??per accorgersi prima bastava stare un pò più dietro a quelle voci disperate delle famiglie che piangono i loro figli suicidi nelle nostre carceri. Invece lei ad appena due mesi dalla condanna di Berlusconi le viene la curiosità di andare a farsi un giro nelle carceri. Questo non è affatto credibile presidente. Noi rispettiamo il suo ruolo prestigioso. Ma lei non sta dimostrando affatto di esserne all'altezza. La saluto, e spero di non passare guai per vilipendio adesso.
  • William C. Utente certificato 4 anni fa
    Caro presidente, rigorosamente in minuscolo perche' impersonale, un oggetto, senza rispetto parlando ti faccio presente che piu' di 7 000000 di Italiani hanno votato l m5s, che per questa gente DEVI avere del rispetto se sei un uomo politico leale e corretto, superpartes. Tu hai detto che la costituzione prevede un periodo di sette anni di presidenza della repubblica per evitare un secondo mandato, 2 giorni dopo, con la motivazione del bene del paese hai accettato la nomina, e dopo pochi giorni hanno distrutto le rigistrazioni con Mancino inerente la trattativa stato mafia, non e' stato bello, comunque chi dichiara una cosa e ne fa un'altra si definisce cialtrone. Tu dici che una parte degli italiano se ne fregano dei problemi dei carcerati, puo' anche essere vero, ma sono gli elettori questi. Tu come garante della costituzione hai il dovere di prenderne atto e di correggere la tua linea e non insultare chi ti da da vivere. Questo comportamento si definisce prepotente o, fascista. Caro presidente, tragga una conclusione: 1) hai voluto Monti e il suo governo ha fatto solo pasticci. 2) hai insistito con Letta e aloto di fiducia hai detto , abbiamo vinto, e questo governo fino a adesso non ha fatto niente. 3) quotidianamente spari a zero sull'opposizione dimenticando che non hai nessun diritto di esprimere giudizi sui partiti, movimenti e persone politiche, altrimenti sul comportamento di Berlusconi dovresti scrivere un giornale al giorno. PRESIDENTE, DA TUTTO CIO' DEVI FARE UNA COSA PER IL BENE DELL'ITALIA, CHE TI HA FATTO VIVERE ALLA GRANDE PER OLTRE 60 ANNI, D I M E T T I T I.
  • Roberto G. Utente certificato 4 anni fa
    Difficile non vilipendiare!!!! Al caro gran .......... di Napolitano vorrei dire: 1. non rappresenti e non hai mai rappresentato il popolo italiano; 2. quello che se ne frega dei problemi sei tu visto che sei in carica da molto e non ci sono stati miglioramenti, anzi.... E continui a difendere quei cialtroni che hanno distrutto il Paese; 3. perchè non senti il parere di quelli che hanno subito la violenza di quei delinquenti che vuoi mettere in libertà!!!!!!! 4. chi sta peggio? il carcerato con vitto e alloggio pagato e magari il gruzzolletto guadagnato con rapine, estorsioni, droga che si troverà una volta uscito oppure l'onesto padre di famiglia che ha perso il lavoro, la casa e non sa cosa dar da mangiare ai suoi figli? PENSIAMO PRIMA ALLE PERSONE ONESTE E PER BENE, POI AI DELINQUENTI, CAPITO CARO ............ DI NAPOLITANO?
  • Salvatore Manganaro (smanga75) Utente certificato 4 anni fa
    non scordiamoci che il pd grazie al nonno sistemerebbe i suoi in un sol colpo. lusi e penati l'odore arriva fin qui.
  • silvano gaburro 4 anni fa
    Il presidente - commissario incaricato - della finanza e del sistema capitalistico (lo è da sempre) ha fatto il suo mestiere di guardiano del sistema che si deve reggere ancora per un po' sul puntello del condannato pd-uista , almeno fino a quando si trova un sostituto minimamente presentabile. Il peggior nemico delle cricche partitiche è il temutissimo M5S e va esorcizzato a tutti i costi. Fate sentire di più le vostre sacrosante ragioni in difesa del popolo italiano ...perdinci! Il peggior uomo di potere del momento politico il caro ( molto molto caro per gli indifesi comuni cittadini) napoletano....
  • demetrio r. Utente certificato 4 anni fa
    Quindi se non penso ai carceri, perché muoio di fame in mezzo alla strada, "qualcuno" mi può dire me ne frego del paese?? Vi prego, ditemi che sono su "scherzi a parte"!!! La verità è che bolle in pentola ben altro ed i carceri servono alla casta solo per distogliere l'attenzione degli italiani.
  • saverino musicco 4 anni fa
    Per risolvere il problema delle carceri , irrisolto da anni nonostante indulti, amnistie,proclami e digiuni secondo me basterebbe : * depenalizzare alcuni reati minori * rispedire al loro paese i delinquenti stranieri in modo che scontino a casa loro le pene invece che offrirgli alloggio , vitto e cure mediche a spese degli italiani , oggetto del loro delinquere. * usare i braccialetti elettronici il cui uso e' limitato ad un numero irrisorio. Rivedere al riguardo una puntata al riguardo di Report in cui si capisce gli enormi costi che sostengono per questo sistema che non viene affatto utilizzato. Forza M5s !!!!
    • Luigi M. Utente certificato 4 anni fa
      Esatto, questa è la soluzione. >>>>ma, un bel monito vibrante sul fatto che non vengano abolite/modificate le cause? la Bossi-Fini, la Fini Giovanardi, la Cirielli
  • Enrico Castagna Utente certificato 4 anni fa
    Ormai la mia fiducia nei confronti della morale e dell'umanità di questi individui posti al comando della nostra splendida nazione è talmente poca che non fatico ad immaginare, visto che il controllo dei flussi di immigrazione è comunque gestito in Libia, ci sono 11 campi profughi pagati da noi, dove non viene rispettata nessuna regola umanitaria, quindi tutto questo schifo potrebbe anche essere voluto per depistare l'opinione pubblica dai veri problemi, e gaudio e tripudio, prendi due piccioni con una fava, dai l'opportunità all'omunculus alfano di proporre il rafforzamento delle frontiere e l'invio di navi ed aerei, F35? E nello stesso tempo crei una condizione mediatica che galvanizza tutta l'informazione. L'essere umano in tutto questo che fine ha fatto? Sono dei mostri, per quanto la fantasia vaghi la realtà di questi cialtroni riesce sempre a superarla. Ragazzi mandiamoli tutti a casa. Forza e Onore!
  • claudio casalini 4 anni fa mostra
    GRILLO CASALEGGIO MA ALLORA CI STATE PROPRIO PRENDENDO PE U CULU PS IL PORTALE STA ANDANDO A MALE E LA DEMOCRAZIA E UN PO STANTIA IL GENIO CASALEGGIO SCOPRE L'ACQUA CALDA DA ANNI GIRA QUESTA DENUNCIA NEI CONFRONTI DEL PRESIDENTE http://www.scribd.com/doc/87677876/Denuncia-in-Procura-Del-2-Aprile-2012#fullscreen
  • Marco C. 4 anni fa
    Certo è che anche loro hanno un chiodo fisso, guarda caso, sino a prima della fiducia al governo, nessuno parlava del problema carceri e relativa amnistia/indulto, ora invece. Vererebbe da pensare che l'attuale governo abbia barattato la fiducia (vedasi rapido ravvedimento con relativo dietro front del nano B.)in cambio della salvezza di qualcuno (uno a caso !!!). Poi dicono che a pensar male si fa peccato!! Bah, io starei attento agli italiani, tira tira prima o poi la corda si spezza. Comunque, forza M5S, almeno ci rimanete ancora voi. Forma M5S!!!
  • Attilio Disario Utente certificato 4 anni fa
    Buondi' a tutti se ci fossero stati dei dubbi sull'incisivita' del 5 Stelle ieri sono stati sciolti ,le code di paglia cominciano a bruciare, si stanno innervosendo essere messi di fronte alle proprie responsabilita' puntualmente mancate fa' male e all'ora si cerca di far passare il messaggio che sono gli altri cioe' noi a non volere il bene del paese. Suggerirei con viva e vibrante soddisfazione al nostro amato Presidente di far sentire quelle intercettazioni con Mancino all'intero paese in modo da fugare ogni dubbio. Ai nostri Cittadini nei palazzi invece di continuare su questa via , si sbraneranno da soli il nostro compito e' smascherarli puntualmente di fronte all'intero paese.
  • Luigi L. Utente certificato 4 anni fa
    Non posso commentare dato il vilipendio al capo dello stato. Ma é il presidente della repubblica o l´imperatore della repubblica? Una sola parola mi viene da dedicargli, inizia con la V e finisce con la O !
  • marco e Utente certificato 4 anni fa
    L'unico paese un cui lo stato favorisce,promuove,aiuta la delinquenza per arricchirsi e per campare. Altro che repubblica fondata sul lavoro e legalita'!
  • Luigi M. Utente certificato 4 anni fa
    ma, un bel monito vibrante sul fatto che non vengano abolite/modificate le cause? la Bossi-Fini, la Fini Giovanardi, la Cirielli no? niente? in medicina, non è che se hai la diarrea, il medico ti prescrive un tappo eh!
  • Library19 4 anni fa
    per decenni i Partiti e di conseguenza i Governi si sono sempre disinteressati del problema Carcerario e si è andati avanti con indulti ed amnestie rimettendo in circolazione delinquenti pericolosi a scapito della sicurezza di noi cittadini onesti ed incensurati, persino l'Europa ci ha ripetutamente rimproverato. la sola cosa che i Partiti ed il Capo dello Stato sanno fare e liberare detenuti gia'condannati, invece di costruire Carceri più umane e dare dignita'ai detenuti. negli USA le Carceri sono simili ad Alberghi, e la differenza e' che sono pulitissime ma estremamente e ripeto estremamente dure come devono essere.
  • Casalino Mauro 4 anni fa
    Mi chiedo dove stava lui negli anni scorsi in cui il problema carceri si è evidenziato.
  • Antonio Roman 4 anni fa
    Presidente Napolitano, in questi casi viene da domandarsi dove sia il senso dello stato. In un paese civile se commetto un reato, merito la pena detentiva. Se qui facciamo un indulto o animistia ogni 8 anni, diamo un segnale sbagliato, cioè un segnale di quel porco di d.. !!
  • fabio maestri 4 anni fa
    caro presidente della repubblica, se tu fossi tale presidente x prima cosa ti rivolgeresti alle camere x chiedere di risolvere i problemi degli italiani che in carcere non ci sono ancora andati ma che col perdurare del totale menefreghismo della tua dirigenza magari sta anche pensando di andarsene da questo paese che ci hai regalato tu e tuoi amichetti di merenda, cosi che se tutti gli onesti se vanno potrai aprire le porte
  • Marco R. Utente certificato 4 anni fa
    RESTIAMO UMANI BEPPE PER CARITA' RESTIAMO UMANI!! Leggendo le tremende righe del libro "La pena di morte italiana" di cui spesso si è parlato anche in questo blog, si capisce quanto sia un delitto non trovare una soluzione di immediata realizzazione per le condizioni spesso disumane delle realtà detentive di questo paese. Cosa c'entrano le vicende del Berlusca? In questo caso Napolitano dichiarando la nostra miopia non ha per nulla torto.Restiamo umani e ricordiamoci che per salvare dei beagle si mossa mezza italia...
  • Pompilia Cetra (mauriziomio) Utente certificato 4 anni fa
    Napolitano ma che ti incazzi.. Hai la coda di paglia !!! Amnistia e indulto li dovevi fare col governo Monti dove c'erano maggioranze sufficienti la Ministra Cancellieri e meno sospetti.... Il problema delle carceri c'è da anni e adesso te ne ricordi? Fai fai l'amnistia che salvare o meno Silvio non è un problema,il vero problema del paese è LIBERARSI DI TUTTI VOI POLITICI.
  • Marco R. Utente certificato 4 anni fa
    BEPPE RESTIAMO UMANI PER CARITA' RESTIAMO UMANI!! Leggendo le tremende righe del libro "La pena di morte italiana" di cui spesso si è parlato anche in questo blog si capisce che è un delitto non trovare una soluzione di immediata realizzazione per le condizioni spesso disumane delle realtà detentive di questo paese. Cosa c'entrano le vicende del Berlusca? In questo caso Napolitano dichiarando la nostra miopia non ha per nulla torto.Restiamo umani e ricordiamoci che per salvare dei beagle si mossa mezza italia...
  • pietro tozzi Utente certificato 4 anni fa
    Come sempre la colpa è del M5S. Vorrei ricordare noi siamo entrati in parlamento nei primi mesi del 2013. Il nostro bene amato presidente della repubblica è da 40 anni che stà in parlamento e da 7+1 presidente, in questi anni era distratto, oppure ha sua insaputa si sono riempiti le carceri della repubblica?.....
  • dario a. Utente certificato 4 anni fa
    prima soluzione : il 50% dei carcerati non è italiano , va da sè che far scontare la pena nel paese di provenienza risolverebbe il problema del sovraffollamento ( sisi la percentuale di chi delinque tra gli immigrati è 15 volte superiore a quella di chi delinque tra gli italiani ). seconda soluzione : affitterei un traghetto da mille posti a sedere e farei andata , carico e ritorno dalle coste libiche , che se pagano 1000 € per rischiare la morte ne possono pagare 1000 con la certezza di non affondare. in questo modo non ci sarebbero più disgrazie in mare e farei risparmiare molti soldi allo Stato ( oltre ad arricchirmi di brutto ). ve li vado a prendere io gli schiavi moderni. italia senza speranza.
  • antonio totonno Utente certificato 4 anni fa
    Commentare le parole indegne di Napolitano, (non è il mio presidente), senza commettere reato di villipendio appare esercizio assai difficile. Ma ci si può provare. Napolitano vive sulle spalle degli italiani, anche quelli che hanno votato e voteranno M5S, dal 1953, senza lasciare segni positivi, fino a prova contraria, ma lasciando alla storia la storia di un uomo confuso come minimo, ma sarebbe più esatto dire uomo bugiardo opportunista furbastro ect. ect. In sintesi un uomo disgustoso, capace di essere comunista fino a che da Mosca arrivavano camionate di soldi per il PCI, fino ad arrivare ad andare in giro per il mondo a dire che il comunismo è stata la rovina per l'Europa e la peggior idea che mai fosse passata per la mente umana. NAPOLITANO DIMETTITI e non farti più vedere.
  • Paola Accordi 4 anni fa
    Quando io e mio marito abbiamo visto l'uscita di questo signore al telegiornale, siamo scoppiati a ridere, ma proprio a ridere. Ci pareva di vedere il film di Johnny Stecchino: Ma come lei mi avra' gia' capito, c'e' una piaga tutta italiana molto grave: le carceri!!! Signor presidente, SI VERGOGNI e si indigni per cose ben piu' gravi!!!
  • Lorenzo P. Utente certificato 4 anni fa
    Questa è ISTIGAZIONE AL VILIPENDIO !!!
  • claudio casalini 4 anni fa mostra
    IL GENIO CASALEGGIO SCOPRE L'ACQUA CALDA DA ANNI GIRA QUESTA DENUNCIA NEI CONFRONTI DEL PRESIDENTE http://www.scribd.com/doc/87677876/Denuncia-in-Procura-Del-2-Aprile-2012#fullscreen
    • claudio casalini 4 anni fa mostra
      GRILLO CASALEGGIO MA ALLORA CI STATE PROPRIO PRENDENDO PE U CULU PS IL PORTALE STA ANDANDO A MALE E LA DEMOCRAZIA E UN PO STANTIA
  • CHICCO CHECCO 4 anni fa
    PROPONGO CHE I DETENUTI VENGANO ALLOGGIATI PER SCONTARE LE PENE PRESSO UN ALBERGO 5 STELLE. SA' COME SARA' CONTENTO BERLISCONI.
  • abitante 4 anni fa
    Premesso che da una ventina di giorni circa, è iniziata una intensiva campagna di discredito quotidiano del M5S, lo mettono in mezzo come i cavoli a merenda e ognuno ha la sua battuta pronta, non c'è un conduttore di talk show, giornalista, personaggio dello spettacolo, politico avvezzo a frequentare questi ambienti che non manchi di lanciare il suo epiteto anche fuori contesto, ora il nostro Presidente della Repubblica sembra punto da una vespa (non ricordo la stessa indignazione plateale per altre situazioni), come se veramente il M5S, potesse cambiare le sorti di una legge parlamentare, potrebbe fare tutti i casini che vuole, andare sui tetti o nei sotterranei, ma i numeri non li ha, allora questo scatto d'ira da cosa deriva? Poi il problema del sovraffollamento delle carceri esiste, è inumano e soprattutto in contrasto con lo scopo della detenzione e cioè il recupero, ma l'indulto porta a questo scopo? Affrontare il problema chiudendo gli occhi e aprendo la porta è una soluzione? Allora se questa è la soluzione adottatela per tutta la società in agonia: stoppate e condonate i debiti fiscali e contributivi delle aziende, annullate i pignoramenti per chi non è riuscito a pagare affitti, rate mutui, bollette, vedrete quante ce ne sono di situazioni al limite del suicidio, guardateli voi, che siete esperti in politica, i problemi dei cittadini e facciamo come è d'abitudine in Italia: Chi ha avuto, ha avuto, ha avuto... chi ha dato, ha dato, ha dato... scurdámmoce 'o ppassato, simmo 'e Napule paisá!
  • mister x Utente certificato 4 anni fa
    i vecchi sono come i bambini: bisognerebbe picchiarli. (balasso)
  • BIAGIO MALDERA 4 anni fa
    CARO BEPPE TI ESPRIMO IL MIO PENSIERO E LA MIA PREOCCUPAZIONE SULLA PROPOSTA DI AMNISTIA. è CHIARO CHE SE PASSASSE SI RISOLVE SOLO (MOMENTANEAMENTE) IL PROBLEMA DEL SOVRAFFOLLAMENTO DELLE CARCERI. FORSE I NS. POLITICI NON SI RENDONO CONTO CHE MOLTI DI QUESTI DELINQUENTI RICOMMETTERANNO GLI STESSI REATI PER CUI SONO STATI CONDANNATI. UNA VOLTA USCITI DALLE CARCERI, MOLTI DI LORO, SENZA PROSPETTIVE, COSA FARANNO? IO IMMAGINO CHE AUMENTERANNO I FURTI, LE RAPINE, GLI ATTI DI VIOLENZA IN GENERE! SOTTO NATALE A SPESE DEI POVERI COMMERCIANTI CHE GIà FANNO FATICA A SOPRAVVIVERE. CHI TUTELERà I COMMERCIANTI? GLI ANZIANI SOLI IN CASA? LE PERSONE STESSE IN MEZZO ALLA STRADA? FORSE QUESTA NOSTRA PREOCCUPAZIONE IL NOSTRO CARISSIMO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA NON L'HA CONSIDERATO. PUOI GENTILMENTE ESSERE IL PORTAVOCE DI CIò? GRAZIE BEPPE SONO SICURO DI NON ESSERE IL SOLO A SOLLEVARE QUESTA QUESTIONE MA VOLEVO DARTI IL MIO APPORTO OLTRE CHE IL MIO APPOGGIO. SALUTI E BUONA FORTUNA BIAGIO
    • franca trevisan 4 anni fa
      SONO D'ACCORDISSIMO VERGOGNA A TUTTI VOI POLITICI CHE PENSATE SOLO A VOI STESSI E NON ALLA POVERA GENTE CHE NON SA PIU' COME CAMPARE CI AVETE DERUBATO DI TUTTO COSA PIU' IMPORTANTE IL DIRITTO AL LAVORO E VOI A COSA PENSATE? A DARE L'INDULTO A PERSONE CHE HANNO FATTO I DELINQUENTI. E AGLI ONESTI CHE LAVORANO CHI CI PENSA? VERGOGNA
  • sonia paradiso 4 anni fa
    Mah...!!!! Questa frase detta da una persona ANZIANA quindi d'esperienza e saggia m'offende in quanto purtroppo cittadina italiana. Ma ripensandoci bene ME NE FREGO... questo EGREGIO SIGNORE DI 80 ANNI NON E' IL MIO PRESIDENTE. Il mio presidente sono ogni rappresentante M5S seduto al governo che LAVORA per rendere il mio futuro e quello dei miei figli e nipoti MIGLIORE. NON C'E' ALTRO DA AGGIUNGERE.
  • stefano d. 4 anni fa
    Non mi interessa se B. rientri o meno in un provvedimento di amnistia o indulto, è proprio il provvedimento che non mi va giù!! dove sta la differenza tra comportarsi onestamente e delinquere se per i secondi non esiste la certezza della pena, anzi c'è la quasi certezza dell'impunità?? "In carcere si sta male" ... e si deve stare male!!! se il carcere fosse un resort chi caxxo me lo farebbe fare di alzarmi tutte le mattine per spaccarmi la schiena al lavoro, per portare a casa una miseria di stipendio che basta sempre meno a condurre una vita dignitosa? andrebbero tutti a riposarsi un po' in galera no? Le condizioni carcerarie devono essere il primo deterrente per non tornare a delinquere una volta fuori, della serie "dentro si sta da cani, fammi comportare bene per non tornarci". Presidente, anzi, presidente (con la p minuscola), evito di esprimere cosa penso di lei e della classe di suoi pari che tanto protegge (magari, vivendo io a Roma, se la incontro glielo dico in faccia, così poi proverò di persona quanto è dura la vita in carcere), dico solo una cosa: SIETE SENZA RITEGNO!!!!!
  • Dan C. Utente certificato 4 anni fa
    Non sono un matusa...ma il mio presidente era e rimane SANDRO PERTINI il quale probabilmente starà ballando una samba nella tomba...pace all'anima sua. Mai visto tanto sbilanciamento verso Berlusconi(...nemmeno dai berlusconiani stessi che lo hanno trombato...) cosa curiosa peraltro visto che il presidente ha un passato a sinistra e non a destra. Marco Pannella sono 100 anni che combatte questa situazione e nessuno lo cagava di striscio ...ed ora stranamente ed improvvisamente con vibrante soddisfazione...eccolo la'...!! Ma guarda che coincidenza. Mi unisco al coro ... mi sento umiliato per l'ennesima volta...e credo che dovrebbero VERGOGNARSI. ...saro' denunciato?
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    la doppia supercazzola carpiata con avvitamento....prima del botto finale. pagherai anche questa , nonostante l'eta'
  • gisella l. Utente certificato 4 anni fa
    Questo tizio non è il mio capo dello stato.....questo tizio è stato votato dalla casta non dal popolo......questo tizio non mi rappresenta!
  • Massimo Benella 4 anni fa
    "Indultino" 2003 Amnistia 2006 Gentile Presidente,anche senza pensare a B, è l'ennesima dimostrazione che negli ultimi 10 anni la nostra classe politica di incapaci non ha prodotto una beneamata mazza, nonostante proclami,braccialetti elettronici ,milioni spesi in strutture ed esperimenti di vario tipo. Forse la strigliata la meritavano altri ? Ed ora una bella sanzione dalla UE che ovviamente pagheremo noi. Saluti
  • Lino Viotti Utente certificato 4 anni fa
    PREMESSO che :: Il Presidente della Repubblica Italiana ( dico meglio : il Presidente dei Poteri Forti , del Potere finanziario Internazionale , cameriere del Gruppo Bilderberg in Italia insieme a Monti , a Letta , ecc. , ecc. ,... dei Cittadini Italiani veri e propri gliene può fregar de meno ) ... .............CI COSTA :: 200 mila €. di stipendio ufficiale netto + un bonus di 80 mila €. netti per spese varie , più :: il SUO Palazzo del QUIRINALE Ci costa (più o meno : le cifre esatte Non le sa nessuno ) ben 235 MILIONI DI EURO L'ANNO !!!!!!!!. ... Se c'è qualcuno Che se ne frega del PROBLEMA DELLE CARCERI , dei carcerati e di tutto ciò Che non fa parte dei Poteri Forti che tiranneggiano sugli Italiani (... e sui Greci e su gli Spagnoli ) è proprio il Presidente Napolitano . Se fossimo in una Nazione seria (es. La Cina ) il Presidente Napolitano i Suoi compagni di merende Monti , Letta , Saccomanni ,Befera , ecc. , sarebbero già stati PROCESSATI e condannati ( alla fucilazione o all'ergastolo ) per abuso di ufficio e truffa aggravata ai danni dello Stato Italiano e del Popolo Italiano !!!!!....., altro Che parlare del problema delle N/S. Carceri proprio adesso (... quando fino ad ora non hanno fatto mai niente )!!!!!!!
    • Lino Viotti Utente certificato 4 anni fa
      ..... Bravo !!: Maurizioo V. , OK. tutto giustissimo . Ma questa risposta la dovevi scrivere tra i commenti della Discussione , non solo a me : CIAO !!
    • maurizioo v. Utente certificato 4 anni fa
      Egregio,buongiorno,non ho ascoltato nap 1°,ma il problema delle carceri in italia è un problema di democrazia,premesso che a livello edilizio sarebbero certo da restaurare,ma ce ne sono anche di nuovi e poco usati,ora sono strapieni,ma di gente che non dovrebbe starci,non puoi chiudere un umano a gratis,perchè stà camminando la sua strada,non puoi arrestare un umano che semina le proprie piante,per portare avanti la sua vita!!! Siamo democratici? NO! Perchè: la legge non è uguale per tutti.Perchè tu si e io no!Nelle carceri italiche dovrebbero starci coloro che sappiamo:i delinquenti,ma noi democratici ,i delinquenti li mettiamo in parlamento,in compenso ce la meniamo,a un povero disgraziato che ha venduto 1 grammo e mezzo di fumo,gli diamo 4 anni e 8 mila euro di multa,mentre qui affondiamo chiedendoci se è nato l'uovo o la gallina,un umanoide ci prende ancora per i cocones,dimentico che non essere italia monarchia con a capo nap 1°,ma una REPUBBLICA PARLAMENTARE.Quindi,deratizzare il parlamento,cassare la bossi fini e giovanardi,i posti garantiti in carcere,devono finirci loro,che hanno ridotto l'italia così.Buona giornata e auguri.
  • Alessandro d. Utente certificato 4 anni fa
    ..nervosetto "l'imperatore del Colle"...ma mettiamoci al suo posto: come rispettare il patto di sangue "stipulato" con il condannato berlusconi e il nipotino massonico dello Zio Letta? Già due settimane fa, proprio nel momento della proclamazione da parte di Silvio della caduta del Governo, aveva avanzato la "necessità" di indulto ed amnistia per calmare gli animi..e ora, per PREVENIRE nuovi rischi di caduta, rilancia, anzi IMPONE, in modo forte e chiaro il dictat. Ma la gravità dell'eventuale provvedimento di amnistia/indulto sta nel voler proprio ora (perchè non anni fa o mesi fa??) far passare il "salvacondotto pro Berlusconi" per le prossime sentenze RUBY, DE GREGORIO E COMPRAVENDITA SENATORI, CASO TARANTINI (non caschiamo nello specchietto per le allodole dei reati finanziari, il vero obiettivo sono gli altri processi!dalla SENTENZA Mondadori SARA' SALVATO CON VOTO SEGRETO DAI Poveri Diseprati!) per un provvedimento a scopo umanitario contro le barbariche condizioni di vita dei carcerati. E MODIFICARE PER DECRETO LA BOSSI-FINI o LA FINI GIOVANARDI?? perchè "liberare" persone che domani ricometterebbero i medesimi reati tornando a riempire le carceri? e tutti coloro che sono "dentro" in attesa di processo? li rimettiamo in leibertà con presunzione di colpevolezza? Ed iniziare ad utilizzare le nuove carceri già costruite, pronte ed agibili? E velocizzare i processi? Ora non dobbiamo mollare, vogliono annientare il Movimento e cercheranno di farlo in tutti modi. Dobbiamo resistere e combattere uniti.
  • giovanni patriarca Utente certificato 4 anni fa
    Non entro nel merito della discussione tra Napolitano e il M5S, ma nel merito del problema carceri: sono un radicale che ha votato M5S e rivoterà M5S, sono un militante e insieme a due disponibili e gentili amici consiglieri comunali del M5S ho raccolto le firme per i 12 referendum radicali, anche nel carcere di Baldenich a Belluno. Siete mai stati a visitare un carcere italiano? E' da paura! A Baldenich il 70% sono stranieri, stanno in celle da 2 in 5 per 20 ore al giorno, hanno un campetto di asfalto senza nemmeno un albero e nessun programma di recupero, nessuna attività, nessun lavoro e nessuna speranza! A me di B. non me ne frega più un cazzo, non voglio neanche più sentirne parlare, per me può anche non andare in carcere, che vada a vivere ad Hammamet come il suo amico Craxi, ci sono 67 mila persone che sono trattate come le bestie e quando usciranno saranno peggio di come sono entrati.
  • dino dionisi 4 anni fa
    buongiorno sig. presidente ma dove ha vissuto tuti questi anni? in quale stato ha fatto il deputato . ho 57 anni e ricordo di averla sempre visto in primo piano politico,ma non ricordo un suo interressamento attivo rispetto al problema storico del dovraffollamento nelle carceri ed al disumano trattamento dei detenuti. non sarà un'altro il motivo? non sarà un rendiconto ad hoc? cordialmente
  • Davide Miccoli 4 anni fa
    incredibile, perseverano questi vecchi, insistono e si accaniscono, insultano constantemente l'inteligenza degli italiani. ma godetevi la vecchiaia con tutti i soldi che avete intascato dovrebbe essere l'unico vostro pensiero. napolitano io ti condanno per vilipendio al popolo italiano!
  • Enrico SerraPuddu 4 anni fa
    È roba da matti! Basta! Ma perché devo continuare a lavorare onestamente, a pagare le tasse (TUTTE!!!) per poi sentire che siccome siamo amministrati da inetti liberiamo tutti i delinquenti con tante scuse e risarcimento del danno. Vorrei che analoga attenzione vi fosse anche per le persone offese dal reato. Rendiamo obbligatorio il ricovero in comunità il lavoro nelle colonie agricole ecc. con amnistia ed indulto li stiamo istigando a continuare a delinquere!!
  • Mario Scifoni 4 anni fa
    Credo che la proposta di Napolitano sia fuori dalla realtaà. Si fa riferimento ai diritti dei soggetti detenuti, e si dimenticano quelli delle centinaia di migliaia di cittadini "onesti" che ogni giorno devono affrontare e subire soprusi e umiliazioni di ogni tipo, solo per recarsi al lavoro. Cittadini che pagano fior di tasse per ricevere in cambio zero benefici, e si va a pensare ad altri cittadini che per trovarsi nella situazione di detenzione hanno comunque commesso un reato. Napolitano non è più adeguato, è stato un errore rieleggerlo.
  • claudio casalini 4 anni fa mostra
    http://www.scribd.com/doc/87677876/Denuncia-in-Procura-Del-2-Aprile-2012#fullscreen http://htmlimg3.scribdassets.com/7zmydf224g1i3vm4/images/2-9f38d312ea.jpg
  • franco graziani 4 anni fa
    Buondi',si fa per dire,a tutti....Pres.te Napolitano,le fa male l'aria dell'EST,Cracovia le ha dato alla testa ?...ma come si permette di censurare e in modo cosi'astioso dei parlamentari che esprimono libere opinioni nell'esercizio del loro mandato....qualcuno del suo staff la sta avvertendo che questa SUA INTEMERATA e'ASSOLUTAMENTE FUORI DALLA PRASSI COSTITUZIONALE ...neanche il NOSTRO AMATO SANDRO PERTINI,cui Lei non e'minimamente avvicinabile,si sogno'mai di censurare le opinioni del FASCISTA E REPUBBLICHINO GIORGIO ALMIRANTE,nell'esercizio delle sue funzioni di parlamentare !!!!....Si sta accorgendo sig.Napolitano che tanta parte del Paese,tra cui il sottoscritto 2 di coppe, E'STANCO DI LEI E DEL SUO MODO DI RIVESTIRE LA SUPREMA CARICA ? f.g-torino.
  • Fabio Miconi 4 anni fa
    Presidente certo potevi almeno usare un verbo più consono alla carica che rivesti o forse anche tu sei sfinito da tutto questo parla, parla, parla e magna , magna , magna che da oltre quarant'anni i Cittadini del tuo Paese si sentono ripetere, ripetere e ripetere. Lo capisco! Vorrei ricordarti che tu sei parte del sistema da più di quarant'anni e quindi hai partecipato o non sei riuscito a fermare il degrado di questa ITALIA. Solo i senza peccato possono concedersi il diritto di tirare la prima pietra, ma sarà poi così ?????????????
  • piero m. Utente certificato 4 anni fa
    In questo paese pensar male vuol dire vederci chiaro. Adesso, ora e non uno o due anni fa l'amnistia o l'indulto? Come mai non si è chiesto di cambiare leggi folli come la Bossi-Fini o la Fini Giovanardi, la Cirielli, che sono le principali leggi che fanno sì che le carceri siano piene? Solo per il buon Silvio? Sì penso proprio che sia così, visto che dei poveri cristi, non gli è mai fregato una beata fava a questi lor signori deputati. Quindi con una mossa al veleno viene posta una questione seria, molto seria passando sui cadaveri (vedi Lampedusa e poi muori) ancora da seppellire, forse per salvare una persona sola che ha disintegrato l'Italia. Non vi reggo più. Ma sul serio. mandi
  • fabio bibbò 4 anni fa
    gentile presidente, credo che il suo sia un'osservazione inappropriata; fuori dalle carceri c'è tanta povera gente che si fa un culo cosi per non rubare, per non spacciare, per non affiliarsi alla camorra,per non prostituirsi (sia fisicamente che intellettualmente); con tutto il rispetto per i carcerati che vivono in pessime condizioni, credo sia responsabilità della politica trovare soluzioni "valide" come tipi di pena alternativi: arresti domiciliari? lavori socialmente utili? lavori a titolo gratuito per servizi allo stato? e cosi via; indulto o amnistia per me vuol dire solo salvare il culo a Berlusconi ed autorizzare gli altri a delinquere visto che l'ultimo indulto c'è stato più o meno cinque anni fa.
  • Pino Lambrecchia Utente certificato 4 anni fa
    Presidente, io in questo paese dove non ho una cassa integrazione in caso che perda il lavoro, dove sopravvivo ogni giorno perchè qualcuno me la vuole togliere la sopravvivenza, dove cerco di portare i figli in una scuola fatiscente, dove vengo messo in corsia perchè non ci sono i posti in ospedale, dove non mi drogo, non bevo, non gioco ai cavalli e alle macchinette, dove cerco di mantenere una diglità e per questo non vado a finire in galera...io...VOGLIO IL RISPETTO DELLE LEGGI!Io, mi sento rappresentato dal Ms5 che lei tanto denigra ora, e solo ora si ricorda del problema delle carceri, ma si dimentica quello dell'immigrazione e dei centri di accoglienza.Io voglio un Presidente che sia il garante della Costituzione, un Presidente cha mandi a finire in galera chi compie atti per derubare il popolo e evade il fisco!
  • Alberto Gori 4 anni fa
    Non sapevo che il problema prioritario dell'Italia fossero le carceri. Mafia,corruzione,disoccupazione,riforma pensionistica sbagliata e costosissima ( esodati ),economia reale a pezzi, immigrazione, integrazione e razzismo evidentemente non contano. E la legge elettorale ? In ogni caso se la questione affollamento carceri è così drammatica smettiamola di buttare soldi in opere inutili e riattiamo le tante carceri che in Italia stanno andando in rovina inutilizzate e costruiamone di nuove. Ce n'è tanto bisogno.
  • Davide Franchini 4 anni fa
    Mi chiedo come mai Napolitano che è in parlamento dal 1953, non si sia mai accorto del problema delle carceri, e anche di tante altre cose......
  • Massimo 4 anni fa
    Non è più possibile ascoltare commenti di questo tipo che mancano di rispetto per chi ha comunque una visione diversa delle cose. Le carceri saranno importanti ma non credo lo siano di più della gente onesta che vorrebbe lavorare, delle PMI che cercano di salvarsi, dei giovani che vanno all'estero, ecc... L'Europa vuole questo, l'Europa vuole quello! Chi è l'Europa? Che diritto ha di farci crepare? Vorrei un'Italia nuova, con politici nuovi che fanno valere i nostri diritti e che ci facciano rinascere l'entusiasmo di farne parte! Forza M5S
  • Antonio Ciriello Utente certificato 4 anni fa
    Fa specie che le istituzioni si interessino al problema carceri, affrontandolo ovviamente con amnistie ed indulti, dopo anni nei quali nessuno ha fatto niente, proprio ora che il cavaliere ha ricevuto la condanna. Cmq finchè napolitano-pd-pdl e tutta la tv parleranno male del m5s io avrò la certezza che il movimento sta lavorando bene.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    siamo in mano a delle vere e proprie capre. amico beppe, fai un cenno e noi scateniamo l'inferno. iniziamo proprio da qui perche' come il pesce comincia a puzzare dalla testa cosi la politica sporca dipende da chi la guida
    • Emilio C. Utente certificato 4 anni fa
      Sono iene, altro che capre o asini.
  • Enzo Chiesino Utente certificato 4 anni fa
    Sig. Presidente per risolvere il problema delle carceri, prima dell'amnistia, si può e si deve, O si sarebbe dovuto fare già da molti anni: 1) Costringere i magistrati a lavorare di più al fine di far diminuire gli indagati in attesa di giudizio. 2) Spedire ai loro paesi gli extracomunitari condannati. 3) Mettere in funzione carceri già pronte ma non utilizzate. 4) Convertire strutture inutilizzate, (il Friuli è pieno di caserme abbandonate) e adattarle a carceri. Aumentare gli organici della polizia Penitenziaria. A conti fatti si risparmia, non avremmo delinquenti che usciti dalle carceri dopo poco rientrerebbero per aver commesso nuovi delitti. RICORDATE L'INDULTO MESSO IN ATTO DA PRODI, DOPO 8 MESI ERANO GIà TUTTI TORNATI IN CARCERE. Ho l'impressione che negli ultimi giorni si stiano cercando argomenti per distrarre il paese dai veri problemi, ci preoccupiamo molto degli extracomunitari che arrivano sui barconi, dei carcerati, ecc. ecc. ma il vero problema (che sembra non interessare nessuno) sono le aziende che chiudono, la produzione che è quasi scomparsa, le famiglie che sono allo stremo, (stiamo risparmiando sul cibo) la corruzione che dilaga e tutti i livelli. Ho un dubbio, per caso qualche forza occulta stà preparando una insurrezione o un colpo di stato, che in questo momento non sarebbe osteggiata dalla popolazione .
  • Anna Maria Forenza 4 anni fa
    Impossibile evitare il vilipendio di fronte a queste parole per cui meglio uno sdegnoso silenzio . Comincio a vergognarmi di essere italiana
  • Maurizio 4 anni fa
    Non ho sentito la stessa veemenza nelle parole del Presidente, nei confronti di un partito che ha occupato il Tribunale di Milano....o forse in quella occasione non ha parlato proprio??? La Costituzione Italiana non consente ad un Presidente di contestare la legittima posizione di un partito politico!!! L'amnistia e l'indulto non sono la soluzione al problema, si rischia di aggravare la già traballante sicurezza delle nostre città!!!
  • Marco C. Utente certificato 4 anni fa
    dimettiti che hai 88 anni
  • Fulvio Bordi Utente certificato 4 anni fa
    garante della cost...ops...dell'impunità
  • Alessandro Saccavino Utente certificato 4 anni fa
    Vilipendio: forse è quello che il Presidente ha detto apertamente riguardo una forza politica che appartiene ad un terzo degli elettori di questo Paese. Cosa peraltro non concessa a chi è nel suo ruolo; la parola "super partes" non se la ricorda, il Latino a scuola ormai è un vago ricordo di tanti anni fa. Niente ciance, è il solito trucchetto per avere un po' di casino sui media e così infilarci qualche decreto e qualche tassa di nascosto. Che palle, questo gioco è noioso.
    • Emilio C. Utente certificato 4 anni fa
      Ricordo a tutti che a fine dell'anno scorso rubando le PENSIONI ai lavoratori che maturavano il diritto ai primi giorni del 2013 ha avuto il coraggio di aumentarsi l'emolumento. Cosa di una gravità inaudita : NOI senza NULLA da oltre 15 mesi con 39 anni di lavoro e oggi 61 e 10 meni di età e lui incassa le nostre pensioni e ci prende per il culo con le salvaguardie. Vigliaccheria esemplare.
  • Paolo Birello 4 anni fa
    Sono un piccolo imprenditore che non ha delocalizzato e che subisce la pressione fiscale piu'alta d'Europa ,centinaia di migliaia di persone perdono il lavoro, l'Alitalia dei privilegi e dei parassiti verrà' nuovamente salvata da noi e qual'e' la sua emergenza: l'amnistia!!!!! risponda agli interessi del paese e non dei partiti caro sig. Napolitano!!....
  • roberta mevi 4 anni fa
    Infatti più che dire il Presidente dovrebbe "fare", quindi dovrebbe tutelare prima le vittime e i parenti delle vittime dei reati, a causa dei quali i detenuti si trovano attualmente in carcere con la certezza della pena. E' una legge dello stato che fa diventare gli extracomunitari degli illegali, sempre una legge dello stato che trasforma i tossicodipendenti da malati in delinquenti, ecc. Il Presidente dovrebbe preoccuparsi della Scuola Italiana, non interessa a nessuno il percorso umano dell'individuo, perchè è meglio acculturale un detenuto, quando è stato abbandonato dalla società, solo dopo ci interessiamo a lui, vogliamo trasmettere dei valori, etica, vogliamo insegnare il rispetto facendolo studiare, insegnandogli un lavoro, quando lo stesso si trova in carcere. Anche in questo caso si può dire che prevenire è meglio che curare. Potrei anche condividere in parte come cattolica, ebbene perdoniamo, mostriamo l'altra guancia, ma la scusa del sovraffollamento delle carceri è banale, ci sono tante di quelle caserme dismesse in giro per il paese ...
  • Andrea Fantinato Utente certificato 4 anni fa
    Il pressidente della repubblica Italiana dovrebbe essere il maggior rappresentante del popolo stesso, ma a questo punto mi chiedo, chi rappresenta veramente, me non di sicuro, e non credo neanche altri milioni di Italiani; quindi la mia oppinione continua ad essere che l'Italia ha bisogno di un reset totale, ripartire da 0 come nel dopoguerra, ma questa volta teniamo i delinquenti fuori dai palazzi del potere.
  • Gennaro Giugliano Utente certificato 4 anni fa
    Una semplice parola a corollario di questo post e video.....Vergognoso il comportamento di questo anziano signore che dovrebbe nella sua imparzialità garantire tutti i cittadini italiani e che invece ha miseramente buttato giù la maschera senza alcun ritegno e dignità.
  • Massimo navalesi 4 anni fa
    Ancora una volta di parla di svuotare le carceri rendendo sempre meno credibile la certezza della pena ! Ma perché non si propone di svuotare le carceri "riempiendo le ex Caserme ?" Cioè dare la possibilità ai detenuti meno pericolosi e con pene minori ,in forma volontaria , di essere inseriti in un percorso di riabilitazione che prevede la formazione di gruppi di lavoro che potranno essere utilizzati dalle varie amministrazioni locali per interventi di pubblica utilità . Questi gruppi potrebbero essere organizzati ed istruiti da operatori provenienti dalle stesse istituzioni militari che consentirebbero di realizzare un vero sevizio di protezione civile . Per i detenuti si renderebbe possibile una forma di riscatto ed una pena alternativa che consentirebbe loro rinserirsi nella società civile con una formazione rieducativa .
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    questo signore avanti con l'eta' e' il vero responsabile dello sfascio del paese. a lui diciamo: go home.......per essere corretti ed evitare reati.
  • beppe66 4 anni fa
    e finalmente è arrivato. Travaglio lo scriveva mesi fa e puntualmente l'indulto per mister B. è arrivato. Che dire, ormai è lampante l'inadeguatezza di questa classe politica, è ora di cambiare.
  • Fulvio Bordi Utente certificato 4 anni fa
    in questo paese, delinquere, è diventato garanzia di impunità.
  • Maurizio Giannattasio Utente certificato 4 anni fa
    Caro presidente napolitano, con la stessa enfasi pronunci le parole come reddito di cittadinanza, no condannati in parlamento,ecc.ecc.. non la sento presidente parli più forte.
  • dario a. Utente certificato 4 anni fa
    Caro presidente Giorgio Napolitano purtroppo non posso esprimere il mio pensiero su di lei senza cadere nel vilipendio , come sa in italia non è contemplata la libertà di opinione ,ah quanto vorrei che si fosse infervorato a quel modo quando vollero ( volle ? )distruggere le intercettazioni che avrebbero aperto gli occhi agli italiani su come siamo stati venduti alla mafia. p.s. la frase " chi pone la questione su questi termini ha in mente una cosa e una soltanto " la doveva finire , se le piace la finisco io per lei : abbiamo in mente una cosa e una soltanto MANDARVI TUTTI A CASA , per il bene di questa nostra disgraziata Patria. italia senza speranza.
    • Emilio C. Utente certificato 4 anni fa
      Meglio la cittadinanza TALEBANA o IRAKENA che italiano come lui.
  • Gian Pietro Israeli 4 anni fa
    Pene certe,adeguate,per le condanne"minori" pene alternative, comunità terapeutiche ecc...gli stranieri non europei a casa loro. Facciamoci mandare dagli U.S.A. I piloti del cermis
  • luigi s. Utente certificato 4 anni fa
    ciao a tutti codesto personaggio e' cio' di peggio che esprime il popolo italiano.pensa solo ai carcerati alle vittime di costoro chi ci pensa??.sopportare questo ignobile persona ci rende solo consapevoli che alle prossime elezioni con le buone o con le cattive li manderemo tutti a farsi in culo(compreso i ns venduti x 4 soldi).
  • henry 4 anni fa
    Eccellenza altissimo stimatissimo . Come umano Lei . Con Berlusconi ...
  • Enrico Castagna Utente certificato 4 anni fa
    Ma è talmente chiaro che hanno paura e che non possono permettersi di andare alle elezioni da diventare incontinenti nella loro pochezza. Il capo in testa "napolitano" con la bacchetta da direttore d'orchestra dirige la sua scalcagnata pletora di musicanten, cercando di compattarli. E' tutto inutile, nonostante il totale depistaggio fatto da tutti i midia, (il termine disinformazione non basta più), per stordire l'opinione pubblica, sono finiti, è ormai questione di poco tempo. Spero solo che la Democrazia Popolare riesca ad affermarsi prima dell'inevitabile scontro che si avrà sicuramente grazie alla totale mancanza di coscienza e morale di questi "governanti" che sta portando milioni di italiani alla disperazione. All'essere umano quando vengono meno le condizioni minime di sostentamento si trasforma, suo malgrado, in una bestia feroce in cerca di sopravvivenza, ed il "morte tua vita mia" diviene l'imperativo, senza il rispetto delle regole c'è solo barbarie. A Riveder le STELLE!
  • vanni montanari Utente certificato 4 anni fa
    se offendo la sua mamma e il suo papa' che lo hanno concepito sono a rischio di vilipendio?
  • antonello caria Utente certificato 4 anni fa
    CARO "PRESIDENTE" NON CAPISCO DI QUALI PROBLEMI DEGLI ITALIANI PARLA....SE ALLUDE AI PROBLEMI DEI CARCERATI.....SI ME NE FREGO...DI PERSONE CHE SONO STATE CONDANNATE PER UN REATO....MI SEMBRA INGIUSTO CHE OGNI SORTA DI DELIQUENTE POSSA RICEVERE UNO SCONTO SULLA PENA CHE GLI E STATA GIUSTAMENTE INFLITTA.....QUESTO NON E FREGARSENE....BISOGNEREBBE DIRLO A COLORO CHE HANNO SUBITO IL REATO.... BASTA....PENSO CHE I PROBLEMI DELL'ITALIA SIANO ALTRI...QUI SI CORRE IL RISCHIO DI RIEMPIRLE DAVVERO LE CARCERI.....ALMENO UN LETTO DOVE DORMIRE ED UN PASTO AL GIORNO E GARANTITO.....
  • stellamaris 4 anni fa
    è palese ,adesso ,che la casta con in testa napolitano ,ODIA il movimento e con lui quasi 9 milioni di italiani che lo hanno votato.Ragione in più per rivotare il 5 stelle!
  • Nicola O. Utente certificato 4 anni fa
    Di nuovo BOOM al M5S con max rispetto delle ISTITUZIONI! Purtroppo questa è l'Italia degli utlimi decenni.
  • vincenzo bonomolo Utente certificato 4 anni fa
    E' chiarissimo. La fiducia per l'amnistia. Chi se ne frega del futuro dell'Italia? Così andiamo solo nella direzione peggiore. La pazienza del popolo non è infinita…
  • corrado tartarini 4 anni fa
    Sono anni che esiste l' emergenza carceri, ma solo ora e proprio ora deve essere risolto......ma...che fine hanno fatto la legge elettorale, i tagli ai costi della politica, le auto blu, le misure economiche per far ripartire l' economia ,etc. etc.......chi sarebbe quello che non vuole il bene dell' Italia ??? Quante bugie....quanta ipocrisia.... che tristezza !!!! che amarezza !!!!!
    • maurizioo v. Utente certificato 4 anni fa
      Il carcere è l'indicatore di democrazia di un paese civile: le carceri italiche fanno schifo,i detenuti vengono sedati:dico "sedati",perchè così sono più tranquilli, mi risponde la guardia,parlando degli extracomunitari,...e io penso che:quando escono saranno clienti nuovi per i puscher di turno,ma i soldi non hanno colore ,se poi il puscher è parente della guardia:che ti frega,basta star zitti.Il livello di democrazia in italia è basso ,tanto quanto l'altezza da statista del delinquente amico del presidente.
    • Andrea Fantinato Utente certificato 4 anni fa
      Ora però c'è da parare il culo al cavaliere, non avevo dubbi che in qualche modo non intervenisse...
  • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
    leggo: "" così come lo è la non interferenza del Capo dello Stato o del Primo Ministro in decisioni indipendenti dell'autorità giudiziaria."" e, guarda il caso, Lei parla di amnistia ed indulto???? Signor PDR noi del M5S, dopo le Sue dichiarazioni faziose, Le chiediamo di rassegnare le dimissioni per inadeguatezza all'incarico ricoperto
  • Stefano C. Utente certificato 4 anni fa
    Un genio!! Problema nelle carceri? Un bel condono, tutti fuori ed è risolto. Farei la stessa cosa con gli ospedali, fuori tutti i malati ed è risolta la malasanità. Che altro? Via tutti gli studenti dalla scuola e finiscono i problemi con la pubblica istruzione... Abbiamo trovato la panacea per tutti i mali!!
    • gianni pi Utente certificato 4 anni fa
      Ma infatti. E' lo stesso metodo che si sta utilizzando per il problema del lavoro: tutti senza lavoro. Voilà!
  • klaus k. Utente certificato 4 anni fa
    Italia diversamente intelligente Lo dicono le statische dell'OCSE ...Gli italioti sono furbi e ladri,non intelligenti.Carceri affollate ? In Danimarca costruiscono carceri con cessi decenti e biblioteca....Da noi , quando troppi Pdl sono sotto processo, invocano amnistia.A Lampedusa la Guardia Costiera e' stata avvisata da privati del barcone affondato (superstiti hanno NUOTATO 4 ORE)....I sopravvissuti non hanno tende ,cessi intasati, materassi luridi....Gli italioti invocano Barroso (anche per costruire carceri ?)....Spero che la flotta Turca (in Ocse ci superano) si presenti a Gela.....se ne accorgera' una coppia in pedalo'.Ho sentito gli Eritrei a Lampedusa parlare un discreto Inglese....Prendete qualsiasi italiota delle Superiori,e' a livello inferiore....Plizzzzzz...Marameo. Mi piace
  • Marcello G. Utente certificato 4 anni fa
    Azzo se e' il MoVimento a fregarsene del paese, gli altri che hanno fatto e fanno ? Minimo ci hanno fatto e fanno la pupu' in testa e non ci hanno permesso ne' ci permettono di lavarci! Forza Beppe, forza ragazzi e ragazze sinceri e sincere del MoVimento! Siamo con Voi ogni giorno , ogni ora!
  • giorgio 4 anni fa
    mi spiace siate così in malafede. il Napo non è la prima volta che solleva il problema carceri. fate una ricerca su google voi che site così wired. non diversamente dagli altri partiti anche qui un popolo di tifosi e non di gente pensante. ecco il problema dell'italia.
  • monica c. Utente certificato 4 anni fa
    Sig,Napolitano vorrei sapere che significato ha per Lei la parola vilipendio, se per vilipendio intende dire che il fatto che non mi piace il Suo operato, mi tovo in disaccordo con ogni parola da Lei detta, allora si ritenga vilipeso da me. E a dir la verita' sono io che mi ritengo vilipesa da Lei quando sostiene che il movimento che io appoggio non si preoccupa affatto della gente perche' se non lo ha ancora capito, il movimento 5 stelle e' l'unico che scolta la voce di ogni cittadino, che lascia parlare liberamente ogni cittadino, che combatte per il diritto ad una vita dignitosa di ogni cittadino, ne Lei ne i suoi partiti coalizzati da Lei appoggiati non hanno fatto e mai faranno nulla per nessuno solo estorcere ad ognuno di noi denaro con l'inganno pianificato a tavolino da tempo, si aumento le imposte per riempire le casse di uno Stato da tutti voi svuotato svuotando le tasche all'italiano, tasche che da molto tempo ormai non contengono nemmeno briciole di pane. Ma in fondo sia a Lei Napolitano che a tutti i suoi partitonzoli coalizzati che ve ne importa dell'italiano che dorme in macchina, che rovista tra i rifiuti, che si alza all'alba col timore di recarsi sul posto di lavoro e trovare la porta chiusa, cosa ne sa Lei di tutti noi, Lei non sa nulla perche' se ne sta tranquillo nel suo lussuosissimo rifugio riempiedosi la pancia con costosissimi cibi da noi finanziati, e intanto si riempie la bocca di parolone che hanno un significato solo per noi che le dobbiamo sentire senza pensare di poter fare obiezione altrimenti Lei si sente vilipeso. Se ha un po' di coraggio mi risponda.
  • giorgino d. Utente certificato 4 anni fa
    L’indulto non estingue il reato, elimina il carcere (dove tanto berlusca non ci va per limiti di età), inoltre non elimina le pene accessorie (l’interdizione dai pubblici uffici a cui tiene tanto berlusca). L’amnistia non viene mai estesa a reati contro la pubblica amministrazione. Peraltro servono i 2/3 dei voti in parlamento quindi è impossibile salvare berlusconi, a meno che anche i grillni gli diano una mano (non oso crederlo anche se temo che quando si voterà sulla decadenza loro la provocazione la faranno). Leggete le dichiarazioni della cancellieri che sono abbastanza chiare. Capisco che l’occupazione dei grilleschi è infangare il capo dello stato, ma perfino a questo scopo ci vorrebbe un minimo di senso delle istituzioni. Comunque per protesta i parlamentari del comico possono sempre salire sui tetti della camera, come fanno nelle carceri, quando scoppiano le rivolte.
  • bruno pirozzi Utente certificato 4 anni fa
    CI SONO PRESIDENTI E PRESIDENTI Mai nella storia della Repubblica Italiana un presidente è stato così poco apprezzato dal suo popolo. L'unico partito che lo ha sempre difeso è stato il pd-l che ha fatto suo il concetto di apparato e stato burocratico. E' stato odiato da tutti i partiti del centro destra perchè accusato di essere parziale.I giornali del pdl lo hanno sempre sbeffeggiato in pubblico per non parlare della lega che lo ha apostrofato nel peggiore dei modi con insulti razzisti e poco ortodossi per un partito che stava al governo e che si presentava nel Parlamento Italiano con i simboli della secessione. E' più facile per il Presidente della Repubblica attaccare il M5S. Non c'è nessun accordo in gioco,nessun baratto politico e nessun segreto di stato da difendere. E' proprio da questa riflessione che il M5S ne esce sempre più pulito,sempre più distante dai giochi politici che attanagliano questa nazione sprofondata nell'abisso economico ed occupazionale per colpa di una classe dirigente nominata e al servizio di questa melma politica. Ma se proprio vogliamo essere sinceri fino in fondo mai è stata così evidente la distanza che tale Presidente ha segnato con i cittadini Italiani che lo giudicano fazioso e a capo di una burocrazia opprimente e poco trasparente . Grazie Presidente per le sue poco lusinghiere dichiarazioni sul M5S,per noi è un simbolo di garanzia che tale Movimento rappresenta davvero qualcosa di nuovo nel panorama politico Italiano.
  • Marco . Utente certificato 4 anni fa
    Non mi suona nuvo questo atteggiamento da "autorevole" rappresentante delle Istituzioni: http://youtu.be/8L-e5Cvm-wQ
  • Marco Catone (porcio) Utente certificato 4 anni fa
    Sentir parlare dei probelmi del paese da un vecchio di 88 anni che da 60 acchiappa stipendi da politico,che non paga viaggi mangiare vestiti telefono giornali....che da otto anni acchiappa appannaggi da presidente è quantomeno stupefacente... MA che ne sai della gente che cerca il mangiare tra i rifiuti tu che vivi nella bambagia da mezzo secolo !!!!! Vergognati che alla tua età dovresti dare tutti i soldi in beneficenza,che te ne fai,guadagnati il paradiso se ci riesci....... Napolitano : bocciato.
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      bocciato con espulsione immediata...... EMMMM, Angie, AVREMMO UN NONNINO DA ADOTTARE.... ma non c'è più l'esilio??????
    • Emilio C. Utente certificato 4 anni fa
      Sulla SILA grande in CALABRIA dove sono nato questi strani soggetti li chiamiamo ASINI e CAPITUOSTI e di conseguenza parassiti nnurcati alla gramigna.La morte non si augura a nessuno ma di conseguenza per i danni arrecati ai lavoratori meglio oggi che domani, perchè domani è altrettanto tardi per l'hobby di far danni incalcolabili sulle spalle altrui. Tifo per risuscitare BOKASSA.
  • vanni montanari Utente certificato 4 anni fa
    il presidente di tutti gli italiani?
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      lo lascio volentieri a te...:)
  • giovanni f. Utente certificato 4 anni fa
    E' sotto gli occhi di tutti il fatto che si sta trasferendo sulle spalle delle nuove generazioni il debito derivante dall'arricchimento della casta (stato, regioni, province, comuni). Occorrono nuove carceri, e ce ne sono di nuovissime. Peccato che i soldi alla politica non vengano utilizzati per aprle assumendo nuovi secondini. Crao Presidente vi state costruendo intorno un recinto, che non è presente in nessuno stato civile, allo scopo di garantirvi l'impunità. O sbaglio?
  • Domenico Biondi 4 anni fa
    CI VILIPENDE!!! http://diavoleggo.com/2013/10/08/ci-vilipende/
  • Edoardo Franzini 4 anni fa
    Buongiorno, da oggi ho deciso che mi metterò a delinquere anch'io, tanto svegliarsi alle 6 dei mattina e affrontare una giornata di lavoro non serve a nulla. Poi tanto tra condoni amnistie e indulti mi andrà bene. Qua ormai gli onesti sono considerati dei fessi di merda da spolpare. Buona delinquenza a tutti!!
  • Mario S. Utente certificato 4 anni fa
    Il tuo commento: "Al cittadino che è fuori dai giochi dei poteri forti appare con ragionevole dubbio che il presidente Napolitano chieda l'indulto e l'amnistia solo per risanare temporaneamente il sistema carcerario nazionale (che pure ha bisogno di ristrutturazione delle risorse, inclusa quella della umanizzazione). Appare invece più plausibile che l'improvvisa inversione di marcia del "caimano" a concedere la fiducia al governo abbia avuto come contropartita una sotterranea promessa come quella dell'amnistia! Napolitano dovrebbe sgombrare il campo da qualsiasi lontano sospetto di salvataggio di Berlusconi, in un momento politico così difficile! Il cittadino comune si chiede perchè tutto questo incalzare di interventi presidenziali? Perchè il M5S è visto proprio da lui, garante dello Stato, come un soggetto politico da castigare e da mettere "fuori gioco"? Paradossalmente, come proprio per 20 anni il "vittimismo perecutorio" ha aiutato il "cavaliere" a restare saldamente in sella, così il M5S dovrebbe avere l'abilità di trasformare in energia positiva plebiscitaria proprio questi attacchi, segnali di paura da parte dei "massimi sistemi". Attenti, però a non cadere in fallo con inutili quanto dannose risposte con caduta di stile! e' il momento giusto per avanzare! Coraggio M5S, l'Italia onesta è con te! "
  • DanGir 4 anni fa
    Caro presidente Napolitano, stavolta più che mai ha sbagliato. Sappiamo tutti la situazione degli istituti penitenziari, come sappiamo che l'amnistia e l'indulto non servono a niente dal punto di vista della situazione. Perché una volta svuotate le carceri in tempo 3 mesi sono di nuovo piene. Prova gli altri indulti fatti un passato. Attaccare l'M5S per una proposta inutile come questa è solo uno sbaglio. Che mi dice riguardo i problemi di chi sta perdendo il lavoro e la politica pensa all'acquisto di F35?
  • luigi rossi 4 anni fa
    NAPOLITANO CHIEDA SCUSA A TUTTI I 9.000.000 VOTANTI DEL MOVIMENTO 5 STELLE. SPERO DI INCONTRARLO DI PERSONA PER ESPRIMERLE IL MIO PROFONDO DISPEZZO 'DE VISU'. VIVA M5S.
  • teodoro bletas 4 anni fa
    napolitano tu conosci bene la situazione delle carceri.Sei li da 60 anni !
  • Fiammetta Bonanno 4 anni fa
    L'anomalo silenzio pubblico del pregiudicato in questi ultimi tempi deve essere stato, invece, un canto ricattatorio cinguettato nelle orecchie del fossile. Ieri Napo sembrava al limite dell'isteria e le parole "La magistratura è un cancro" le ho già sentite uguali uguali. Riguardo alla richiesta di dimissioni di Fico, sarei grata a Beppe se ricordasse pubblicamente la manifestazione di Alfano contro la magistratura. Confido inoltre nella immediata richiesta di messa in stato di accusa del vecchio signore.
  • giovann.P 4 anni fa
    Far uscire le persone dal carcere non serve a nulla dato che è già stato sperimentato qualche anno fa.Ora è evidente più che mai che ha solo uno scopo questa mossa. Sono veramente deluso e amareggiato di essere un italiano e per terminare il discorsoora come colpo di grazia vorrebbero anche salvare a tutti i costi l'Alitalia che è una struttura completamente marcia. Non bisogna essere un genio a capire cosa c'è al governo ed ora dobbiamo anche alimitarci come con una censura quello che scriviamo ?? Ma siamo noi in carcere ??
  • Leonardo 4 anni fa
    A parte la vergogna che ci tocca sopportare anche da re giorgio, la questine carceri non si risolve mettendo fuori i carcerati. Semmai ristrutturandi e costruendo nuovi carceri per dar vita dignitosa in esso e far capiche a chi conmette reati che le pene si consumano nel luogo previdto dalla legge, dignitosamente. Cosi invece avremo piu ingiustizia e piu reati. Questi capo dello stato nominato dalla casta e' fuori legge. Qui la costituzione non centra niente quando si parla di questi personaggi, perche sono i primi ad averla infranta piu volte con questa legge elettorale vergogna!!!. Mi sembra davvero di vivere in un brutto sogno.
  • AUGUSTO PALUMBO Utente certificato 4 anni fa
    Concordo con un'accellerazione dei processi,in questo le lobby di avvocati,cancellieri e giudici dettano legge,MA PER I VERI COLPEVOLI, meno carcere ma molto duro,Haiti sarebbe un sogno,con lavori di reinserimento in società, tipo bonifiche di mussolineana memoria!
  • Giovanni Sgandurra 4 anni fa
    Giorgio Napolitano nel 1956 affermo' che i carri armati russi in Ungheria avevano "a salvare la pace nel mondo". Il dettaglio degli ungheresi massacrati, che secondo i comunisti dell'epoca erano disgreganti per la democrazia, era assolutamente secondario. Non servono commenti, bastano i fatti.
  • Ugo 4 anni fa
    NON SAREBBE VILIPENDIO...... MA PROFANAZIONE DI CADAVERE
  • Dario F. Utente certificato 4 anni fa
    NAPOLITANO IL VERO PROBLEMA DEL PAESE SEI TU ! Vedi che ci frega.....
  • Emiliano Zapata Utente certificato 4 anni fa
    Certo che essere il peggiore PdR della storia repubblicana ce ne vuole. Peggiore anche di CoSSiga, cacchio.......
  • Alfonso Tortora 4 anni fa
    Caro Presidente, le da buon napoletano dovrebbe ben sapere che uno dei più grandi problemi italiani è la microcriminalità, sì proprio quella che crea allarme sociale. Io sono dovuto scappare da Napoli in quanto, come libero professionista, avevo più rapine e furti che capelli in testa (non sono calvo). Pertanto, la pregherei di riflettere bene prima di fare una nuova amnistia (porcata) perchè non risolverebbe il problema delle carceri piene né, tantomeno, quello delle sicurezza sociale in quanto, dopo qualche mese, così come già dimostrato dalla precedente amnistia del 2006, aumenterebbero in maniera insostenibile i reati minori, proprio quelli che destano il maggiore allarme sociale. Altresì, le consiglirei di cambiare il nostro sistema carcerario e delle pene che da premiativo, teso ala riabilitazione del detenuto, debba passare a quello punitivo (modello Giuliani che così ha risolto il problema della deliquenza) provvedendo a costruire nuove carceri con i criteri dettati dalla carta europea, anzichè di proporre questa indegna amnistia che noi cittadini vediamo, soltanto, come l'ennesima usurpazione del sistema. Per quanto attiene al Movimento 5 Stelle, le preciso che, in questo momento storico, esso corrisponde alla pancia del paese e rispecchia quello che, in questo momento, i cittadini pretendono: onestà, senso del dovere, provvedimenti pro domo del cittadino e non, certamente, a favore dei potenti che di leggi "ad personam" ne ha già tante... Concludo con una bella frase di un grande cantautore, purtroppo morto, che recita "Io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono". Mediti, caro Presidente, mediti... Con il dovuto rispetto. Dott. Alfonso Tortora
  • Flavio P. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Presidente dei partiti e della vecchia politica Giorgio Napolitano, Lei non è il mio PdR, non è la rappresentanza dell'Italia (o forse si). Il giochino dell'indulto e dell'amnistia non risolve la situazione carceraria nel nostro paese. Qui si fa il giochino dello struzzo e chi se ne frega totalmente dei problemi degli italiani siete proprio voi con il vostro sistema di corruzione e tassazione. Non vedo l'ora di mandarvi TUTTI A CASA!Lei in primis.
  • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 4 anni fa
    Sono rimasta per davvero folgorata dal coraggio dimostrato nell’attaccare frontalmente i ragazzi del Movimento 5 Stelle accusandoli di fregarsene del paese. Quei ragazzi infatti lo hanno dimostrato nei fatti di quanto se ne fregano. Quei ragazzi sono stati gli unici a ridursi lo stipendio, a rinunciare ai rimborsi elettorali, a recarsi in quella mangiatoia con l’autobus, la bicicletta o a piedi. Sono gli unici a non possedere auto blu, portaborse o quant’altro, perché quei ragazzi sanno che i vostri osceni privilegi, i vostri stipendi milionari, i vostri lussi derivano dalle privazioni cui sottoponete la popolazione. Vorrei che lo stesso coraggio con cui si è rivolto a quei ragazzi, lo adoperasse anche nel rivolgersi contro coloro, che per davvero, se ne fregano dei problemi della gente. E quando viene a dirci che dipende dalla modernità, dalla globalizzazione, dalla crisi questa tragica situazione in cui ci troviamo, le chiedo se si è mai posta la domanda: A chi la dobbiamo? Chi ha voluto tutto questo? La popolazione? L’hanno voluta i lavoratori che si spaccano la schiena otto-dieci ore al giorno per uno stipendio da fame? L‘hanno voluta i 5 Stelle? Oppure gli stessi cannibali a cui non basta né questo mondo né l’altro, per saziare la loro fame di sangue e carne umana?
  • Alessandro G. Utente certificato 4 anni fa
    Al di là della questione B. di cui non mi frega un c.... come si fa a voler risolvere la questione carceri senza prima risolvere quella dell'occupazione? Se uno è dentro per aver rubato, spacciato ecc. cosa ci si aspetta possa fare oggi una volta fuori? Chi assume oggi sono solo la malavita e lo stato... e non chi sia peggio. L'indulto lo hanno già fatto e i risultati, tranne salvare qualche amichetto loro, li abbiamo già visti.
  • Francesco ettorre 4 anni fa
    Forse il politico piu' longevo ha confuso le part e voleva dire che l'unico che si interessa dei problemi della gente e' e sara' solo il M5s. Tutto il resto e' li' da oltre un ventennio e si e' interessato unicamente dei loro sporchi affari. Potevano costruire nuove carceri prendendo esempi da nazioni europee che non applicano solo indulti per risolvere il problema. Come tutte le cose in italia, le risolvono sempre cosi'. Fra due anni punto e a capo, stesso problema.
  • Andrea Maffei 4 anni fa
    È l'apoteosi. Non c'è più vergogna. Lo stesso coraggio di quando si è soli in casa e si fanno esperimenti coi rutti per vedere quanto si è bravi... Che strana coincidenza questo argomento proprio ora eh? Sarà mica per...ma noooo, che malfidato che sono! Solo una riflessione: se tra poco, qualche italiano (di quelli veraci) si vedrà costretto dalla disperazione, dall'annebbiamento rabbioso, dallo spirito orgoglioso di sopravvivenza, a commettere qualche atto che non dovrebbe poi sorprendere più di tanto...allora poi non vi lamentate (se sarete ancora in grado di farlo). Napolitano non mi ha mai rappresentato, ora mi vergogno un pó per lui povera stella.
  • Franco P. Utente certificato 4 anni fa
    Caro signor presidente di questa repubblica( il minuscolo dice molto), le confesso che non ho mai provato cosi tanta antipatia nei suoi confronti come in questi ultimi mesi, forse a partire dal suo silenzio come capo della magistratura alle farse del pdl al tribunale di milano. Un episodio singolo, tassello di una lunga serie di silenzi vergognosi.Come avrei voluto che lei avesse ostentato quell'atteggiamneto per il reddito di cittadinanza, per l'abolizione del finanziamento ai partiti, per la diminuizione del carico fiscale alle PMI, per la TAV e invece....no. Lei non sara certo ricordato come grande presidente, e lo sa perche? Perche non lo e stato, mi dispiace per lei ma dopo una lunga carriera politica essere ricordato per i suoi ultimi anni di fuoco, inciucista per non dir peggio. La saluto, senza nessun ossequio e rispetto naturalmente.
  • Enrico Baroni Utente certificato 4 anni fa
    caro napolitano non posso insultarti, e probabilmente non è nemmeno giusto farlo, un Presidente della repubblica italiana merita rispetto. Dico probabilmente... Perchè tu non meriti il mio rispetto, nè quello degli altri italiani. Non ti insulto, ma ti chiedo di andartene. Non abbiamo bisogno di te, vai in pensione, è ora suonata. Tu non mi rappresenti, non sei il mio Presidente, provo vergogna ad essere italiano con un presidente come te. Dimettiti, vattene via, lascia il posto a qualcun altro, della tua responsabilità non sappiamo che farcene.
  • ETTORE LIOTTA Utente certificato 4 anni fa
    Tutto sempre più chiaro, sempre più chiaro!
  • Orgoglio 5S 4 anni fa
    Il capo dello Stato si è accorto adesso dei problemi delle carceri. Ma che strano........L'anno scorso che non c' era il 5S invece chi era che se ne fregava della situazione dei detenuti? E nel settennato chi se ne è fregato sempre degli stessi? Totò diceva:(in italiano) qui, nessuno è fesso. Buona giornata amici del 5S. Vi amo tutti.
  • Giuseppe L. Utente certificato 4 anni fa
    A questo siamo arrivati? Un paese sotto ricatto di un pregiudicato malfattore! Ungoverno sotto ricatto! E forse un presidente sotto ricatto? Presidente, cosa la spinge a chiedere l'amnistia proprio ora? E' una follia! Siete voi che non avete ritegno per il popolo! Vi cacceremo con le buone o con le cattive!
  • alessandra c. Utente certificato 4 anni fa
    E comunque lo aspettavamo no? Il salvacondotto per il condannato !!! ED ECCOLO!!! Impacchettato con tanto di fiocco...
  • Paola S. Utente certificato 4 anni fa
    Per il Presidente Napolitano Con questa frase Lei ha dimostrato di non essere assolutamente obiettivo, imparziale,equo e democratico. Le Sue parole così pesanti e ingiuste mi hanno allibita e offesa perchè Lei è investito dalla massima carica Lei rappresenta il Capo dello Stato è la Costituzione in persona,Lei Signor Presidente deve rappresentare anche me perchè sono una cittadina Italiana onesta e non me ne frego della gente anzi!!! le Sue parole avendo un potere enorme dovrebbero essere ponderate e sincere! Come può aver detto una frase del genere!? Ma veramente questo è il Suo pensiero?
  • mario schiavoni 4 anni fa
    Al cittadino che è fuori dai giochi dei poteri forti appare con ragionevole dubbio che il presidente Napolitano chieda l'indulto e l'amnistia solo per risanare temporaneamente il sistema carcerario nazionale (che pure ha bisogno di ristrutturazione delle risorse, inclusa quella della umanizzazione). Appare invece più plausibile che l'improvvisa inversione di marcia del "caimano" a concedere la fiducia al governo abbia avuto come contropartita una sotterranea promessa come quella dell'amnistia! Napolitano dovrebbe sgombrare il campo da qualsiasi lontano sospetto di salvataggio di Berlusconi, in un momento politico così difficile! Il cittadino comune si chiede perchè tutto questo incalzare di interventi presidenziali? Perchè il M5S è visto proprio da lui, garante dello Stato, come un soggetto politico da castigare e da mettere "fuori gioco"? Paradossalmente, come proprio per 20 anni il "vittimismo perecutorio" ha aiutato il "cavaliere" a restare saldamente in sella, così il M5S dovrebbe avere l'abilità di trasformare in energia positiva plebiscitaria proprio questi attacchi, segnali di paura da parte dei "massimi sistemi". Attenti, però a non cadere in fallo con inutili quanto dannose risposte con caduta di stile! e' il momento giusto per avanzare! Coraggio M5S, l'Italia onesta è con te!
  • loredana s. Utente certificato 4 anni fa
    il peggior PDR che l Italia abbia mai avuto . fai una cosa giusta VATTENEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE...
  • Luigi de Maio 4 anni fa
    Ma il Capo dello Stato alla tragedia che vivono le vittime ci pensa mai? Per loro non c'è indulto od amnistia. Per loro c'è solo l'ergastolo ad una vita di dolore ed umiliazioni (grazie all'indulto ed alla amnistia).
  • I'm Stefano Pedrollo Utente certificato 4 anni fa
    Napolitano si dimetta, per il bene di tutti, questo è l'unico atto umano che potrebbe fare ,altro che indulto e amnistia.
  • Giovanni M. Utente certificato 4 anni fa
    IO VOTO E VOTERO' M5S CARO MIO pRESIDENTE NAPOLITANO (La P minuscola è voluta) Caro pRESIDENTE per risolvere il problema delle carceri affollate ci sarebbe una soluzione molto semplice. Aumentare le carceri. La sua soluzione invece ci COSTEREBBE molto di più, in denaro e "tenuta sociale". Mi spiego: rimettiamo in circolo parte della criminalità e sopratutto microcriminalità. Possiamo aspettarci logicamente che questi infrangeranno nuovamente la LEGGE. Logicamente perchè si sentiranno LEGITTIMATI a farlo e comunque non avranno "paura" in futuro, usciti dalle carceri,di commettere nuovamente dei REATI. Si sentiranno dunque LEGITTIMAMENTE IMPUNITI. Comunque una volta LIBERI molti li ritroveremo a far danni nella società CIVILE e poi probabilmente in un'aula di tribunale,e poi di nuovo in carcere. Mi sembra un mettere le TOPPE per creare un CIRCOLO VIZIOSO. I problemi non si risolvono scavando buche per poi riempirle. E non mi parli di EMERGENZA.Il problema sussiste da molto tempo in ITALIA e voi politici lo avete ancora risolto. I costi per un carcerato sono molto alti e questo è un altro problema non risolto da VOI. Io poi, non devo aver paura di passeggiare per le strade della mia città. Non ho neanche le GUARDIE del CORPO come VOI. Quindi,non pare LEGITTIMO a lei, da parte nostra avere qualche dubbio sulla sua persona e sul suo operato ? PS:Comunque data la sua veneranda età le consiglio di prendere in considerazione la VIA della pensione. Magari una PENSIONE D'ORO. Distinti Saluti PS del PS: Chiedo di essere messo in carcere non per aver commesso un reato, ma per la mia sicurezza personale.Grazie.
  • giorgio peruffo Utente certificato 4 anni fa
    Caro Presidente, vada a rispondere alle domande nel processo a Palermo per la trattativa stato-mafia, invece di fuggire in qualità di Presidente della Repubblica. Poi valuteranno i cittadini su chi vuole il bene dell'Italia e chi realmente se ne frega.
  • victor marzolini 4 anni fa
    oltre il 40% dei detenuti in Italia sono in attesa del processo; la soluzione vera e seria sarebbe riformare la giustizia nel verso corretto e non solo per salvare il politico di turno. questo povero paese non ha soluzione, finchè rimane nelle mani di questi incapaci onesti e/o capaci corrotti. Dopo la generazione De Gasperi, abbiamo avuto via a via un declino costante della classe politica, fino all'ultimo ventennio devastante , e alla presidenza della Repubblica peggiore della nostra storia.
  • dario fertoli Utente certificato 4 anni fa
    Il caro Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano, eletto in modo incostituzionale e rocambolesco, si permette di sentenziare nei confronti del Movimento 5 Stelle una frase vergognosa e intollerabile che non fa onore alla carica istituzionale. Questo continuo accusarci di essere lontani dai problemi della gente ci rende più forti e più pronti a mandar via a calci nel sedere certi personaggi che hanno sempre e solo pensato al loro tornaconto e alla loro poltrona, e le dichiarazioni lo dimostrano benissimo. Non è con le amnistie e l'indulto che si risolvono i problemi di sovraffollamento carcerario ma bensì con l'utilizzo di tutti quei nuovi istituti di pena che ora giacciono abbandonati dopo che sono costati parecchi soldi a noi cittadini. Il Presidente e tutti coloro che voteranno l'amnistia avranno il peso sulla coscienza di aver dato libertà ai delinquenti che così avranno modo di tornare a delinquere sapendo che in questo maledetto paese non ci sarà mai la certezza della pena. Il Movimento 5 Stelle non ci sta e combatterà sempre per condannare chi non condanna e difendere la Costituzione e la Giustizia!
  • alessandra c. Utente certificato 4 anni fa
    Piovono commenti... sarebbero da pubblicae uno ad uno sul sito della Presidenza!!! Grandi ragazzi!!! TUTTI!!! Buongiorno blog...
  • Jan Niedzielski Utente certificato 4 anni fa
    Ma scusate come chiamereste chi già percepisce 20000€ al mese e fá la cresta sui voli Low-Cost, io uno con la mentalitá del rubagalline quindi un rubagalline!
  • salvatore . Utente certificato 4 anni fa
    Napolitano non ha mai difeso la magistratura dagli attacchi del PDL , li ha lasciati soli. Quando la magistratura viene attaccata, va sempre sul vago senza condannare nessun episodio, come quando sono andati a manifestare davanti al tribunale. Non mi piace . La vorrei dire tutta a modo mio. mi contengo e dico solo non mi piace...
  • Mario Michele Franceschino Utente certificato 4 anni fa
    Nella nostra Costituzione ancora vigente mi pare il ruolo del PdR sia quello di arbitro super partes che non esprime simpatia o disprezzo verso forze politiche liberamente elette. Di questo ovviamente il PdR ne è pienamente consapevole. Quindi il fatto che si esprima in questi termini assomiglia più ad un segnale erga omnes di indicazione politica che non rientra nelle sue prerogative anche se furbamente fatto con la forma del messaggio alle Camere. E fin li ci siamo; il giudizio successivo non rientra in ciò ed è un evidente sbilanciamento probabilmente frutto di potenti pressioni cioè ad una specie di ricatto. è un segno di come la costituzione repubblicana sia stata di fatto superata nella forma di una repubblica semi-presidenziale. Quindi di fatto il PdR non è più il garante o l'arbitro che dir si voglia in quanto si è posto fuori dai suoi limiti. Naturalmente vi è sempre la forma dell'irresponsabilità delle dichiarazioni rese almeno sino al momento in cui è nelle sue funzioni. Quindi legalmente inattaccabile ma politicamente chiaro per chi vuol capire.
  • nicola crosato Utente certificato 4 anni fa
    L' unica nostra CONSOLAZIONE sarà poter raccontare ai nostri figli la verità su Napolitano e i suoi Amici, e spiegargli che quello che sarà scritto sui libri di storia su di loro sarà FALSO
  • Ermes V. Utente certificato 4 anni fa
    Napolitano dovrebbe chiedere scusa agli italiani per le parole stupide e superficiali che gli sono uscite. Solo chi ragiona in modo menefreghista e superficiale può pensare di risolvere il problema del sovraffollamento delle carceri con indulto ed amnistia. E' lui il primo ad avere una sola cosa in testa: colpire il M5S, con qualsiasi scusa. Con le sue parole ha dimostrato di fregarsene della sicurezza dei cittadini e dell'operato delle forze dell'ordine. Il problema del sovraffollamento è una cosa, i problemi degli italiani comprendono altre cose, l'immagine dell'Italia all'estero è un'altra cosa ancora; ed ognuna di queste merita una adeguata riflessione ed adeguati interventi. Napolitano ha dimostrato di non essere più ne lucido, ne adeguato al suo incarico. Ed assolutamente di parte. Ci sono carceri stracolme di persone di cui una gran parte immigrati che, vista la situazione, devono essere immediatamente rimandati nei loro paesi. E se le nostre strutture di accoglienza sono al collasso il governo deve decidere che non siamo più in grado di accoglierne. E' molto pericoloso per la società lanciare il messaggio che chi delinque può sperare in un indulto. E ogni persona che verrà rimandata per strada, è una persona che tornerà a delinquere, se non troverà altri mezzi di sostentamento. Napolitano ha dimostrato di curarsi ben poco dei problemi degli italiani, visti i risultati finora raggiunti dai "suoi" governi Monti e Letta; se a Napolitano fregasse qualcosa degli italiani avrebbe spinto in primis alla modifica della legge elettorale, giusto per evitare il ripetersi della situazione del febbraio '13. E visto come il governo ha gestito e sta gestendo la disoccupazione, le spese della Difesa, gli introiti del gioco d'azzardo e il problema della compatibilità e dell'effettiva utilità del cantiere TAV in Val di Susa, Napolitano ha anche dimostrato di essere molto più dittatoriale che democratico. Potrebbe anche vergognarsi, ma dubito che ne sia capace.
  • john buatti Utente certificato 4 anni fa
    Il Nano spendeva/spende 80Euro al chilo per i fagiolini! Alla faccia della gente affamata! http://tinyurl.com/nmdtt6u http://tinyurl.com/qd8j9sh
  • Americo M. Utente certificato 4 anni fa
    ...perché su Ballarò non fanno un Sondaggio su quanti italiani vogliono questo capo del VOSTRO STATO?
  • Enrico Gugliotti Utente certificato 4 anni fa
    Occorrerebbe chiedere al presidente Napolitano qual è il pensiero fisso a cui si è riferito nel suo intervento. Tra i miei pensieri fissi ci sono "la conclusione di procedimenti giudiziari in tempi ragionevoli" e "la certezza della pena". Mi firmo con nome, cognome e comune di residenza in modo da poter essere facilmente rintracciato dalle forze dell'ordine nel caso in cui fossi ritenuto un rivoluzionario.
  • sporchibanchieri 4 anni fa
    Ma per fare vilipendio al presidente della repubblica ci dovrebbe essere una repubblica (non il giornale di De Benedetti) con delle leggi. Ma, per chi non lo sapesse ancora, non esiste più alcuna repubblica ergo nessuna legge relativa: https://sporchibanchieri.wordpress.com/2013/01/13/delegittimazione-dellordinamento-giuridico-italiano/ Questo a proposito dell'ex Costituzione: https://sporchibanchieri.wordpress.com/2013/07/05/legitto-copia-litalia-e-sospende-la-costituzione/
  • Francesco Fiume 4 anni fa
    Napolitano ha perso un'altra occasione per essere il nostro presidente. Poteva, in questo messaggio alle camere accendere la luce dei media sul problema (della sua terra, se ancora si sente napoletano) dei problemi sui rifiuti e le continue manifestazioni organizzate dal gruppo la terra dei fuochi, invece, ha preferito la stabilità continuando a parlare di amnistie e indulto. L'unica soluzione che sono capaci di trovare i nostri politici per risolvere il problema dei carceri, senza proporre/obbligare il parlamento ad legiferare per migliorare i tempi della giustizia. Ps. Sig. presidente parli pure male del movimento 5stelle, così che noi possiamo capire qual'è la strada da seguire (non la sua).
  • PAOLO S. Utente certificato 4 anni fa
    Francamente non risulta convincente neanche se una persona volesse credergli: troppa foga, troppo coinvolgimento personale. Non ha agito e parlato da leader. Inoltre il "disinteresse" da lui denunciato per i "problemi veri degli italiani" è più che compensato dal programmatico disinteresse del mondo politico verso il funzionamento della giustizia, quella vera di tutti i giorni. Non ci rappresenta più in nessun modo.
  • Roberto Barberini 4 anni fa
    La sinistra ha contagiato con un "virus letale" tutti i suoi politici, che fanno a gara nel fare corbellerie. Napolitano capostipite di questa famiglia, per i superati limiti di età e per il "granchio" preso con le "larghe intese", prima che commetta altri insanabili errori(amnistia)dovrebbe ritirarsi in pensione, chissà che Berlusconi, perdendo anche l'ultimo Santo protettore non lo segua. Roberto Barberini
  • nicola crosato Utente certificato 4 anni fa
    senza parole
  • Nicola O. Utente certificato 4 anni fa
    ORA e più che mai" VIVA I GIOVANI E LUNGA VITA AL M5S" ***** W M5S *****
  • Enrico Monteverde 4 anni fa
    Tempismo perfetto!!! Non avevo ancora capito come finisse la commedia andata in onda negli ultimi giorni.... Ora abbiamo l'intero copione Incredibile è proprio vero che siamo nel paese di pulcinella.....e Noi le beviamo tutte
  • gallo p. Utente certificato 4 anni fa
    Non sono sicuro che ci sia stato un accordo preventivo fra i partiti e il Colle, ma certo la tempistica è quantomeno sospetta.
  • mario45 massini Utente certificato 4 anni fa
    Se non fosse una tragedia mi verrebbe da ridere quando qualcuno scrive "l'ex dirigente comunista".
  • Leonardo 4 anni fa
    Mi raccomando!! Niente vilipendio a cadavere di chichessia!!. La casta con una fava, prendera' 2 piccioni: 1) si assicurano un consenso di voti (parenti, amici e compari dei condannati). 2) non metteranno ai servizi sociali berlusconi. Esattamente il contrario di quello che avrebbe fatto un capo di stato democratico di un unione europea unita e responsabile. Invece vedo tutto il contrario. Europa sempre piu disomogenea e un 'italia sempre piu alla deriva morale e umanitaria. Dei giornali e' inutile commentare, ovviamente tutti a favore della casta. Pace alla animaccia nostra.
  • alessandra c. Utente certificato 4 anni fa
    Sig. Imperatore Giorgio II, La domanda che vorrei rivolgere è: 1) - E Lei, illustrissimo, che ne sa dei problemi della gente, visto che fa parte della casta politica da SOLO 50 anni? Da quanto non si fa un giro o una chiacchierata con un operaio, un cassintegrato, una casalinga o uno studente? FORSE NON LO HA MAI FATTO e mi creda : SI VEDE!!! 2) - Come mai da anni si parla di "emergenza carceri" e proprio ora è diventato un problema URGENTE e IMMINENTE che il Parlamento dovrà risolvere SUBITO!!! Ha lasciato che in tutti questi anni le carceri continuassero a riempirsi e PROPRIO ORA è diventata una emergenza L'INDULTO? ... ... ... 3) - Con quale faccia Lei continua a sedere su quella poltrona, dopo che i Suoi piani POLITICI sono miseramente falliti? Gentile sig. Imperatore Giorgio II, la rabbia con cui ha fatto tale dichiarazione su una fazione politica indica che LA VERITA' SCOTTA, BRUCIA, FA MALE e a Lei la VERITA' è stata sbattuta in faccia!!! SI VERGOGNI E SI DIMETTA se ha un briciolo di dignità!!! Ossequi
    • sandro p. Utente certificato 4 anni fa
      dopo aver visitato le carceri un consiglio al 1° cittadino, una passeggiata in alcuni ospedali al pronto soccorso (osservi), ai monti dei pegni (osservi che file), davanti ai supermercati ora ci sono le guardie giurate (come mai???) SE LEI PRESIDENTE ALZA LA VOCE PER LA CONDIZIONE DELLE CARCERI....URLI A SQUARCIAGOLA PER IL RESTO DEL PAESE AL COLLASSO.... GRAZIE M5S
  • Giuseppe GALVAN Utente certificato 4 anni fa
    Il sig. presidente forse non sa quanto ci costa lui e tutto il suo apparato. Siamo lo stato piu' tartassato del mondo, e continuano a chiederci sacrifici. Si preoccupano solo di mantenere i loro privilegi. In carcere si sta mele, e allora perche' non ci pensano prima di commettere reati?
  • mario scalcione 4 anni fa
    chi se ne freca del paese, è lei signor presidente. non è stato il movimento 5 stelle ha firmare lo scudo per il rientro dei capitali dall'estero al 5/%. QUANTE CARCERI SI POTEVANO COSTRUIRE SE LEI SI INTERESSEVA DEL PAESE, INVECE DELLA SUA POLTRONA,RIMANDANDANDO LA LEGGE ALLE CAMERE CHIEDENDO CHE LO SCUDO VENISSERO APPLICATE LE SANZIONI CHE HANNO FATTO NEGLI ALTRI PAESI EUROPEI? SIAMO EUROPEI A GIORNI ALTERNI, SECONDO CONVENIENZA
  • francesco gulli Utente certificato 4 anni fa
    ...ma a quale gente si riferisce il Guaglione ? Di quali problemi parla ? Il cancro delle "Carceri" non l'ha creato anche lui dato che è la da una vita...! E la gente che subisce angherie e soprusi, quelli dove li manda ? All'estero ?
  • Fabio g 4 anni fa
    è' andato anche in Val Susa, questo fa capire quali sono gli unici suoi interessi: insabbiare le sue intercettazioni.. salvare il Berlusconi ma solo per salvare se stesso... continuare a rimpinguare gli sfruttatori di questo paese.. grazie napolit ! glie ne saremmo grati per sempre !
  • Nicola O. Utente certificato 4 anni fa
    L'unico modo per non provare la vergogna se parlassi con uno straniero e quello di dirgli " APPARTENGO AL M5S E NE SONO FIERO!
  • mario45 massini Utente certificato 4 anni fa
    E questo sarebbe un presidente super partes? Ma qui siamo ai compagni di merenda! Deve solo restituire il favore a chi l'ha rieletto. Con viva e vibrante complicità.
  • ina ghigliot 4 anni fa
    qualche anno fà, all'aeroporto di bruxelles, un giornalista aspetta napi all'uscita di un volo low cost. giornalisa: " scusi , xchè lei prende un volo low cost, quando le viene realmente rimborsato a forfait un volo di 1a classe ?" napi:" vada via, vada via o chiamo la polizia" una volta c'era un filmato del diverbio , ma ora mi sà che lo hanno fatto sparire !!! un po come la deposizione sulle stragi mafiose......
  • er fruttarolo Utente certificato 4 anni fa
    Giusto perché nun se dica che famo,sortanto,sterile polemica...ma,amnistia o indulto che fosse,retroaativa/o de quanto?? Ce stanno persone giudicate,o in attesa de giudizio che,sicuramente,je piacerebbe esse informate... Buongiorno!!
  • mario genovesi 4 anni fa
    Qui ormai sono finite le parole per descrivere questa massa di idioti, incapaci, ladri, analfabeti istituzionali e costituzionali, che devastano, rubano, inquinano, svergognano ecc. ecc e poi pretendono la più clara impunità e si coprono dietro un vecchietto di novant'anni che in Campania dove la gente crepa di tumore come le mosche va a riverire la rinomata classe dirigente del paese, i DETENUTI DI POGGIOREALE. Quando arriveremo alla bancarotta causa interminabile politica recessiva di questi mentecatti poi si potrebbe fare i conti, e se si salvano con l'amnistia potrebbe essere pure peggio.
  • Gianmario Capponi 4 anni fa
    Appartengo alla categoria "a pensar male si fa peccato ma spesso ci si prende". Mi insospettiscono i tempi del messaggio al parlamento, il silenzio dei legaioli, scatenati contro l'indulto di qualche anno fa, la precisazione PD del l'esclusione dei reati fiscali perché se un compito questo provvedimento potrebbe averlo è quello di azzerare i processi in corso di Berlusconi, che se si concludessero con una condanna gli toglierebbero anche i tre anni di abbuono per quella recente. Chiedo al Movimento di verificare le buone intenzioni di Napolitano: SI PRESENTI UN PROVVEDIMENTO CHE PERMETTA AI DETENUTI PER REATI MINORI (quelli interessati al l'indulto) DI SCONTARE LA PENA AGLI ARRESTI DOMICILIARI, SENZA CANCELLAZIONE DELLA PENA, che sarebbe una presa per il culo delle vittime dei reati. Poi vediamo chi lo appoggia... Il PD si è addossato quasi interamente la responsabilità del l'indulto di Mastella. Un altro indulto e PD starà per Perennemente Deludenti. Ammi
  • giuseppe o. 4 anni fa
    M5S: Vogliono salvare Berlusconi con l'amnistia! PD: No amnistia per rearti finanziari. PDL: Sì all'amnistia. Passa qualche settimana. PD: Sbrighiamoci con questa amnistia. Ce lo chiede l'Europa. PDL: Sì, ma l'amnistia dobbiamo farla per tutti, tranne i casi gravi. Mica possiamo avere figli e figliastri. PD: No, inaccettabile. M5S: Vogliono salvare Berlusconi. PDL: O così o niente. PD: In nome della pietà cristiana per le sorti dei poveri carcerati che vivono in condizioni disumane accettiamo l'amnistia nelle modalità proposte dal PDL. M5S: Hanno salvato Berlusconi.
  • salvatore . Utente certificato 4 anni fa
    invece D'INCAZZARSI CONTRO QUELLE ASSOCIAZIONI A DELINQUERE CHE SI FANNO CHIAMARE PARTITI( non c' e regione o provincia, dove non siano stati denunciati per ruberie varie) e SI SCAGLIA CONTRO LA POPOLAZIONE DEL MOVIMENTO 5 STELLE,CHE SONO LA PARTE SANA DELLA SOCIETA'? SU 48 MILIONI DI VOTANTI TRA PD E PDL SONO 16 MILIONI, UN TERZO DELL'ELETTORATO. MA CHI RAPPRESENTANO? E CHI E' NAPOLITANO CHE FA GLI EDITTI BULGARI COME HA FATTO BERLUSCONI? IL MOVIMENTO 5 STELLE DEVE CHIEDERE L'IMPACHMENT PER QUESTO PRESIDENTE . ANCHE SE LO SALVANO I PARTITI SI DARA' UN GROSSO SEGNALE AL MONDO..NOI CI SIAMO!!!!
  • Gedeone M. Utente certificato 4 anni fa
    Lasciamo stare per ora il caso Berlusconi , ma dico io napolitano ora si è accorto che le carceri sono sovraffollate ? proprio come non si era accorto prima delle elezioni del boom del m5s ! Ma lasciamo stare anche questo , il punto è : ma che problema risolvi liberando qualche migliaio di detenuti per reati minori se poi non sono in grado di cambiare nulla perché sono una classe dirigente incompetente ? tra 1 anno siamo punto e a capo ....... p.s. Giorgio sono anni che si parla di questo problema se non lo sapevi , tu dove eri ?
  • salvatore . Utente certificato 4 anni fa
    Abbiamo avuto un solo Presidente SANDRO PERTINI. Q
  • Massimo Pedenzino 4 anni fa
    Houston..... abbiamo un problema!!!
  • vincenzo matteucci 4 anni fa
    Alcune "cose" da RICORDARE e FAR PRESENTE a Napolitano : 1) Ha mai ascoltato e seguito gli interventi che gli eletti in Parlamento del M5S hanno fatto finora? Gli sono "sembrati" persone che "..sanno pensare ad una cosa sola ( quale ????....) e se ne fregano degli altri problemi della gente e del Paese" ? 2) Ha mai "mosso un dito", prima che si muovesse la Magistratura, CONTRO lo scandalo dell'uso che i partiti hanno fatto del "finanziamento-rimborso elettorale" ? Lo sa che FINORA gli unici che hanno RINUNCIATO ai "soldi elettorali" sono gli eletti del M5S ? 3) Ha mai "mosso un dito" contro la "vergogna-scandalo" dei 98 MILIARDI delle slot-machines ? Lo sa che invece Beppe Grillo nel suo Blog ha trattato tale "argomento" ben CINQUE volte ed in Parlamento gli unici che stanno sollevando tale problema sono proprio gli eletti del M5S? 4) Quando nel 2008, il parlamento di allora, tramite "direttive parlamentari impartite", ha "SALVATO-AIUTATO" le dieci società delle slot-machines a NON PAGARE i 98 MILIARDI di euro, accertati dalla Guardia di Finanza, su richiesta della Corte dei Conti, DOVE era Napolitano ???.. 5) E' consapevole che ora con la "manovra" che il governo sta preparando "I Cittadini PIANGERANNO e invece i miliardari delle slot-machines RIDERANNO " ?????.... Per rinfrescarsi la memoria su tutto questo, vada a leggere l'articolo pubblicato da "Il Secolo XIX" nel 2008 http://www.mil2002.org/battaglie/slot/080514is_2.pdf e vada a leggere e vedere i filmati che ci sono nel sito www.comitato98miliardi.altervista.org
  • Nicola O. Utente certificato 4 anni fa
    Io mi sento VERAMENTE ITALIANO da quando appartengo al M5S!
  • Marco Curione 4 anni fa
    La cosa buffa è che a chiunque sarebbe venuto il sospetto che questa decisione così misericordiosa per lo stato in cui si trova chi sconta in carcere una pena potesse essere connessa con la situazione del "cavaliere". Ebbene non si è nemmeno preoccupato di questo, ha tirato dritto somministrando paternali agli unici che glielo hanno sbattuto in faccia. Che "coraggiosa" sfrontatezza. Chissà se ragionerà mai sul fatto che non è scandaloso considerare i disagi della situazione carceraria ma il momento in cui la si considera.
  • Benedetto C. Utente certificato 4 anni fa
    Ma il nostro carissimo Presidente della Republica , in quale Republica ha svolto il suo compito negli ultimi otto anni?. Ragazzi , siete tutti noi . Grazie per ciò che faticosamente fate. BENEDETTO
  • enzo cittadini 4 anni fa
    caro pr