#VinciamoPoi

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
Beppe commenta il risultato delle elezioni
e si mangia il Maalox
vinciamopoi.jpg

"Adesso ci state prendendo in giro. Vi capisco. Mettete proprio il coltello nella piaga. Abbiamo perso. Non è una sconfitta, siamo andati oltre la sconfitta. #vinciamopoi, sì #VinciamoPoi. Abbiamo il tempo dalla nostra, è ancora presto. Quest'Italia è formata da generazioni di pensionati che forse non hanno voglia di cambiare, di pensare un po' ai loro nipoti, ai loro figli, ma preferiscono stare così. Son dei numeri che non si aspettava nessuno, però noi siamo lì, siamo il primo movimento italiano, il secondo partito. Abbiamo preso il 21-22%, abbiamo preso l'IVA, senza avere voti in nero e siamo lì senza aver promesso niente a nessuno, né dentiere né 80 euro. Io sarei anche ottimista, quindi: non scoraggiatevi. Vedo messaggi: "cosa facciamo? andiamo avanti?", certo che andiamo avanti. Siamo la prima forza di opposizione, faremo opposizione sempre di più, sempre meglio e cercheremo di rallentare il dissanguamento, lo spolpamento di questo Paese, che ci sarà. Noi saremo precisi, puntuali, e ci saremo sempre, non preoccupatevi. Ora Casaleggio è in analisi per capire perché si è messo il cappellino e poi tutti insieme vedremo che cosa fare. State tranquilli, dai, vin... vinciam... Vincono loro. Vincono loro, ma è meraviglioso lo stesso. Intanto io mi prendo un maalox, non si sa mai. Casaleggio, c'è il maalox anche per te, vieni qua." Beppe Grillo

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Giuliano De Rossi 3 anni fa
    Ho votato Movimento 5 Stelle nelle precedente elezioni e in queste. Beppe Grillo ha dichiarato che se fosse andata male si sarebbe dimesso. Il M5S dovrebbe andare avanti, Grillo no. Signor Grillo, mi permetto di darti del tu, hai detto di voler fare la differenza, e come elettore ci ho creduto. Ora invece stai dimostrando di essere uguale agli altri politici italiani. Il Movimento può andare avanti senza Grillo. Il Movimento è fatto di persone. Non di Grillini.
  • Mario M. Utente certificato 3 anni fa
    Per favore, il 9 maggio, ricordiamo noi tutti Peppino Impastato... nei suoi discorsi è terribilmente attuale....9 maggio 1978 ucciso dalla mafia
  • marco emilio grasso Utente certificato 3 anni fa
    Il che significa che se noi mischiassimo le tre tonnellate di cui sopra incasseremmo 300€ contro i 95 del ricavato dalla differenziata, più il costo della selezione! Non credo che questo sia mai avvenuto, però il rallentamento alla differenziata si! Si potrebbe dimezzare il valore della tonnellata di indifferenziate? Ma questo vorrebbe dire cercare di risolvere il problema e questi non sono tempi per simili diavolerie. Non disperiamo... comunque prima o poi la normalità ci travolgerà.
  • marco emilio grasso Utente certificato 3 anni fa
    Non si può più tollerare che la nomina dei dirigenti delle partecipate avvenga sempre allo stesso modo, perché, così facendo andremo permanentemente peggio. La chiamata alla direzione dell' AMIU andava eseguita mediante presentazione degli aspiranti alla dirigenza del loro "curriculum"; inteso come documento per presentare le loro competenze e qualifiche in modo chiaro ed efficace della loro esperienza nel settore, con affianco il piano industriale e i tempi di esecuzione per il raggiungimento, in questo caso, del 100% della raccolta differenziata sul territorio di loro competenza. E' chiaro che durante il trascorrere del tempo dichiarato per il promesso risultato, andavano controllati e fatte richieste di spiegazione per l' insuccesso che si stava presentando, il non raggiungimento delle percentuali nei tempi intermedi! Se con questi normalissimi vincoli si fossero nominati i dirigenti di AMIU, non saremmo arrivati al punto di accettare che: " Alle aziende municipalizzate che possiedono una discarica conviene che i rifiuti finiscano li, piuttosto che nella filiera del riciclo, perché i loro profitti si gonfiano grazie alla tariffa superiore per lo smaltimento indifferenziato che pesano sui bilanci dei comuni." Questo conflitto di interessi è il più odioso perché colpisce sempre e comunque la "gente" che è chiamata a sanare l' insensatezza dei "nominati" alle direzione delle partecipate! Genova si trova, grazie a questa conclamata incapacità al limite e la discarica di Scarpino è stata chiusa. Il conflitto di interesse della dirigenza nasce dal fatto che, il valore commerciale di una tonnellata di rifiuto da smaltire è misero rispetto allo stesso peso di spazzatura indifferenziata: 12/20 € alla tonnellata per la carta; 25 € alla tonnellata per il legno; 50 per la plastica. Mentre una tonnellata di rifiuto di indifferenziata in discarica vale 100€.
  • padova111 3 anni fa
    Ma dai! Dobbiamo farla finita con queste gentilezze nei confronti dei parlamentari di "Ora vi dico bugie"; non io, no, perché sono educato e non insulto, e poi magari non sarei nemmeno d'accordo con lui, ma il Comico sapete come li definirebbe: "Ma siete proprio un branco di coglioni!"
  • PROF. MARCELLO PILI 3 anni fa
    CARO GRILLO ( III PARTE ) E' ORA DI FARE SINTESI , E DI NON FARE GUERRA AL MONDO , COME HO GIA' DETTO DA TEMPO. LE PERSONE COINVOLTE ANCHE IN BUONA FEDE DA LORO VENGONO USATE SE CI STANNO PER DIFENDERE I LORO RAGGIRI . PER CUI LA PROPOSTA DEI DIPENDENTI DELLA PA E' CHE 5.0000.000 VADANO A CASA -CON LO STIPENDIO ( SICURAMENTE SANNO COSA FARE- COI LORO SOLDI , PERCHE' REDDITO GIA' PRODOTTO DA LORO O DALLE LORO FAMIGLIE CON LE TASSE ), E IL VANTAGGIO E' CHE NON VADANO A PRODURRE QUEL DANNO SOCIALE CHE E' PREVISTO DA CHI LI HA ASSUNTI . IL PUNTO IMPRESCINDIBILE E' CHE I RESPONSABILI DI QUESTO DISASTRO DELLA ITALIA -E DEL MONDO - SONO 3 O 4 CARDINALI PEDOFILI , E TRASCURARLO E' COME LASCIAR FARE . QUANDO BERLUSCAVOLO HA PROPOSTO LA RIDUZIONE DELLA SPESA PUBBLICA ( PERCHE' QUELLO E' IL PROBLEMA- DA ME INDICATO NEL 1993 IN UN ARTICOLO SULL'INDIPENDENTE DI FELTRI ) LA RISPOSTA E' STATA DI ALLARMARE I DIPENDENTI PUBBLICI CHE NON C'ERANO SOLDI PER GLI STIPENDI . A CIO' SERVE NON INDICARE 3-4 CARDINALI PEDOFILI , CHE TRAMITE LE TASSE INCASSANO E EROGANO COME REGALIA PER FARE CLIENTELA E TRASFORMARE UNO STATO ( CHE ORMAI NON E' PIU' UNO STATO !!! ) IN CLIENTELA DI CARDINALI PEDOFILI , CHE INDICANO POLITICHETTI ,E ALTRI SERVI, PER IL PROGETTO DI STATO EUROPEO DELLA CHIESA . QUESTE ELEZIONI ( DA RICONTEGGIARE !!!) STANNO TUTTE NELL'ANNUNCIO . LO STESSO BERLUSCAVOLO TIRATO, SE NON COL LASCIARSI FREGARE I VOTI O CEDERLI, 3 GIORNI DOPO E' GIA'LUI STESSO SOTTO NUOVO OBIETTIVO DI DEMOLIZIONE DEL SUO PARTITO.
  • maurizio l. Utente certificato 3 anni fa
    Tutte le televisioni sono lottizzate. Dicono di no ma di fatto è così. Ora siccome il Mov 5 stelle sta sulle palle a tutti (dx e sx), succede che tutte le trasmissioni sono programmate per screditare i 5 stelle, che i parlametari 5 stelle siano presenti o no. Fanno bene a non andarci ma il problema è che se la gente non li vede in tv, non serve la rete. La diffusione della tv è ancora la prima in assoluto. Tanti, soprattutto i pensionati, non sanno nemmeno cosa vuol dire Internet. Bisogna inventare un modo per apparire in tv con persone che non sono tutte contro. Scateniamo la fantasia. Che poi Grillo si debba dimettere è una cretinata; senza Grill il mov 5 stelle non esisterebbe e senza Grillo sarebbe cancellato.
  • uN pensionato ex garantito: la normalità. 3 anni fa
    Orde di pensionati... Certo, sono un pensionato parente di lavoratore statale depensionato dal governo Monti Fornero e non ho nulla da rimproverarmi. Perché il lavoro a tempo determinato, la pensione strapagata, un concorso vinto per merito sono la normalità e non un qualcosa da mettere all'indice come reato. Sono la normalità! Quella normalità che, evidentemente, il M5s non vuole, anche se non si resce a capire cosa voglia al suo posto, cosa persegua, a parte il salario di cittadinanza. Sapessi quanto Maalox ho dovuto ingerire io per gli anni e anni di lavoro frustrante compiuto e i versamenti prelevati "prima" dal mio stipendio, senza neanche poterli vedere! E allora? Mi hai fregato una volta a votarti, la prima, quando urlavi. sanità pubblica, scuola pubblica... salvo poi, dopo aver preso il voto, attaccare con un post sul sito pensionati e statali. Non mi fregherai più! Orde di pensionati che... Esatto: hai indovinato: orde di pensionati, e di statali, che non si faranno più fregare. Non avrai mai più il mio voto. Fattelo da dare da piccoli e medi imprenditori, quelli che, forse, con l'equazione un euro mille lire sono stati gli artefici della recessione e del loro stesso autogoal, dato che, i "criminali" garantiti come me, non potevano raddoppiarsi pensione e stipendio mentre loro raddoppiavano e triplicavani i prezzi determinando l'attuale situazione. Chi è causa del suo mal... Vale anche per te!
    • Saverio B. Utente certificato 3 anni fa
      Il lavoro a tempo determinato nn è la normalità, una pensione strapagata nn è la normalità e vincere un concorso pubblico esclusivamente x proprio merito (cosa pienamente condivisibile e auspicabile) ad oggi è piena utopia (probabilmente nn 30-40 anni quando, ad esempio in FS, si entrava con il "dettato", roba da prima elementare e le vacche erano grasse). Il discorso da fare deve andare oltre il nostro naso, questo è ciò che è successo in Grecia http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-11-07/grecia-arrivano-nuovi-tagli-210026.shtml?uuid=AbLhV00G e che accadrà anche in Italia se nn verrà invertito il trend... perchè nn credere che la tua pensione che definisci strapagata sia qualcosa che al giorno d'oggi possa essere considerato un diritto acquisito non sforbiciabile nonostante i contributi da te versati nel corso della vita lavorativa. I tuoi contributi sono già serviti x altro, la tua pensione è pagata dai miei contributi (poichè lavoro, sembrerà strano al giorno d'oggi però è così...) e nel momento in cui la somma delle pensioni pagate sforerà pesantemente la somma dei contributi versati (e a causa della crisi il sistema previdenziale è già in disequilibrio) come prima cosa provvederanno con l'innalzamento dell'età pensionabile (cosa già fatta dalla Fornero e che il buon Padoan vuole ritoccare 69-70) e in secondo luogo, poichè tali misure nn porteranno a nuova occupazione ma solo a disoccupazione crescente, tempo 4-5 anni sforbicieranno anche le vostre pensioni. Vogliamo provare a guardare oltre x i nostri figli e nipoti o farci commisariare dalla Troika??? A te la risposta...
    • maurizio l. Utente certificato 3 anni fa
      Che la “normalità” sia una “pensione strapagata”, quando un casino di gente non arriva in fondo al mese, non mi sembra proprio normale. Se nel programma del Movimento 5 Stelle hai visto solo il “salario di cittadinanza” vuol dire che parli a vanvera, e non sei né attento né preciso, o sei proprio cieco. Che, dulcis in fundo,tu voglia parlare a nome di tutti i pensionati e di tutti gli statali d’Italia, mi sembra che sei il Padre Eterno, che tutto vede e tutto decide, per se e per gli altri. Per quello che riguarda il Malox, in Italia siamo in tanti a prenderlo continuamente e ad averlo preso per tutta la vita. Stai sereno, gli altri decideranno secondo le loro idee e non secondo le tue.
  • Corsiero Corsieri 3 anni fa
    MA LA SOSPETTA CIRCOSTANZA CHE TUTTI I SONDAGGISTI ABBIANO SBAGLIATO E TUTTI PIU' O MENO CON LO STESSO LIVELLO D'ERRORE NON DICE NIENTE A NESSUNO? NON PENSATE CHE E'PROPRIO QUESTO UNO DEI CASI IN CUI E' NORMALE CHIEDERE IL RICALCOLO DEI TOTALI DEI VOTI?
  • Alberto N. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe ha ragione! Sarebbe ora di finirla con questa sciocca polemica sul berrettino di Casaleggio e con queste infantili superstizioni. E sarebbe il caso di ricordare che egli ha subìto un intervento chirurgico al cranio nello scorso aprile. Certamente sarà stato rasato nel punto in cui doveva essere praticata l’operazione e quindi, una volta dimesso, ha dovuto proteggersi con un copricapo. Vorrei vedere chi lo critica che cosa avrebbe fatto al suo posto. Su, siamo seri!
  • Alberto N. Utente certificato 3 anni fa
    Sarebbe ora di finirla con questa sciocca polemica sul berrettino di Casaleggio e con queste infantili superstizioni. E sarebbe il caso di ricordare che egli ha subìto un intervento chirurgico al cranio nello scorso aprile. Certamente sarà stato rasato nel punto in cui doveva essere praticata l’operazione e quindi, una volta dimesso, ha dovuto proteggersi con un copricapo. Vorrei vedere chi lo critica che cosa avrebbe fatto al suo posto. Su, siamo seri!
  • King Tut Utente certificato 3 anni fa
    G. Ferrara si è beato per il M5S restato al palo. Qualcuno gli dica che anche lui è restato il "SACCO DI MERDA" come lo chiamò S. Guzzanti in TV. Un guadagno però lo ha ottenuto nella qualità: adesso puzza più di prima.
  • King Tut Utente certificato 3 anni fa
    Ferrara G. si è beato per il M5S restato al palo. Qualcuno gli spieghi che anche lui non è migliorato, ma è rimasto il " SACCO DI MERDA" come fu chiamato da S. Guzzanti in TV. Un bel guadagno lo ha avuto invece nella qualità: ora puzza più di prima.
  • King Tut Utente certificato 3 anni fa
    Ferrara G. si è beato per il M5S restato al palo. Qualcuno gli spieghi che anche lui è restato il "sacco di merda", come lo ha descritto in TV S. Guzzanti. Anzi, lui un incremento lo ha avuto: puzza un pò di più.
  • Luca Moghini Utente certificato 3 anni fa
    Non capisco come mai il M5S non parli della causa per cui l'Italia si trova nella situazione attuale, ovvero il signoraggio bancario, che ha prodotto nei decenni, la totalità del vostro debito pubblico. Il movimento si concentra invece su cause, come la TAV o gli inceneritori, che, seppur nobilissime e assolutamente da perseguire, toccano una minoranza degli italiani. Iniziate a parlare del vero problema dell'Italia e di come uscirne e vedrete che quando la gente capirà da cosa deriva la propria miseria, vi voterà in massa. Se a Renzi è bastata la promessa di 80€ per comprarsi milioni di voti...
  • carlo f. Utente certificato 3 anni fa
    Scusate ma qualcuno è al corrente dei brogli che ci sono stati alle votazioni??? Gente che non ha riscontrato il voto dei genitori e neppure il suo di voto...non vi sembra alquanto strano ??? Mi puzza tanto !
  • Franco Damaso Marengo 3 anni fa
    I 5Stelle sono e devono restare un movimento ‘rivoluzionario’ e devono continuare a voler mandare a casa l’intera classe politica e non trattare con essa. Non vi é alcuna ragione di riconsiderare l’espulsione dei ‘travestiti’. Che Renzi se li prenda tutti. D’altro canto il Movimento deve assumere una attitudine costruttiva ed esser pronto ad appoggiare politiche ancher proposte da altri. I delegati parlamentari del Movimento saranno gli strumenti di questa politica di confronto con i partiti politici; essi la condurranno in continua consultazione con i membri del Movimento, attraverso la rete. L’originalitá del Movimento é l’importazione nella politica delle conquiste dell’informatica, che gli hanno consentito di dar vita ad una versione disciplinata e credibile di democrazia diretta. Il Movimento non ha ancora pienamente realizzato questo suo secondo aspetto ‘rivoluzionario’; una politica responsabile di cooperazione prammatica con i partiti gliene offrirá l’occasione. In un contesto più aperto a livello nazionale e internazionale, il Movimento deve mobilizzare tutte le sue risorse per definire in maggior dettagli il suo programma politico ‘post-rivoluzionario’. Esso non puó che essere l’espresssione costantemente aggiornata dei bisogni e delle aspirazioni dei cittadini. A seguito delle elezioni, il Movimento ha un numero significativo di delegati al Parlamento Europeo. E’ nella necessitá di dotarli di direttive ed istruzioni riguardanti politiche che, per la loro stessa natura, sono meno direttamente vicine e famigliari ai suoi membri. A livello nazionale e piú precisamente parlamentare, il Movimento 5Stelle ha i numeri e gli strumenti per proteggere il cittadino dal miscuglio di blandizie e angherie con le quali il governo lo affligge. Per il Movimento il cittadino é l’alfa e l’omega di ogni politica: é dalla considerazione dei suoi bisogni che deve svilupparsi la politica governativa e dalla misura della sua soddisfazione che ne deve essere misurato il successo.
  • GASPARE S. Utente certificato 3 anni fa
    #vinciamo . . poi ? Certo . . forse . . mai ! Con i chiari di luna vigenti . . , passando da Berlinguer a Farage . . e con tutti gli Assist dati al ( diversamente Berlusconiano alias l'ebetino ) . . penso che il Movimento ora come ora, se si dovesse andare ad elezioni quanto prima . . perderebbe l'80 % dei sostenitori ! Mi sarebbe garbato un incontro con Tsipras ed insieme ai Verdi per rafforzare quello detto finora da Grillo, ma evidentemente le strategie e ( da parte mia ) la chance data a Grillo e al M5S in questa tornata Europea . . alla prossima mi sa che andrò a votare annullando la scheda elettorale ! Ciao Beppe mi sa che ti sei rincoglionito . . siam partiti con una grande fame di Democrazia per il Popolo Sovrano ma mandando a fanculo tutti i Sostenitori ( portatori di sostenitori convinti come Celentano ) ed altri compreso l'osannato Rodotà . . invece di crescere il Movimento si è indebolito e regredito ! DISEGNI PER IL FUTURO ? Disegni per contrastare i prossimi obiettivi di Renzi come la riforma della Giustizia e le Riforme costituzionali ? ZERO ! Crede ancora il Movimento di concedere alla Lega le prossime mosse politiche senza attivare qualche iniziativa popolare come potrebbe essere un Referendum contro la decisione di cambiare la Costituzione o vuol continuare a mandare a fanculo pure lo Spirito santo senza ottenere un bel niente ? Saluti .
  • claudio a. Utente certificato 3 anni fa
    È tutto vero quello che dici caro Ivan Zecchin. L'unica cosa che non ha fatto Beppe e il M5S è non aver comprato quella parte di Italiani che vogliono essere comprati, se il M5S non utilizza queste strategie politiche non governerà mai per cambiare le idee e il senso civico di questa gente. Per esempio guarda la Campania o meglio la terra dei fuochi massacrata da rifiuti tossici, disoccupazione cronica, e altri disagi di un paese non democratico, poi una parte di cittadini di quella regione a chi da il consenso x amministrare la loro vita e la vita dei loro figli? vedi questo fa ancora più rabbia! http://www.repubblica.it/static/speciale/2014/elezioni/europee/regioni/campania.html?refresh_cens
  • ivan zecchin 3 anni fa
    Da 1984 : “Se si desidera governare e si vuole continuare a farlo, si deve avere la capacità di condizionare il senso della realtà" . La campagna elettorale e' iniziata con una delle piu' importanti cariche dello stato a fare la Madonna Pellegrina in tv al grido di "potenziali stupratori" e si e' conclusa con "Grillo assassino, e' oltre Hitler" passando per "paura - speranza". Tutti i media uniti nella lotta contro Grillo figlio di .... ;-) Siamo in guerra, lo sanno, hanno fatto il loro dovere e lo hanno fatto bene : in tv dalle 08 del mattino all'1 di notte sempre le stesse frasi, sui giornali on line e cartacei sempre le stesse frasi, in radio sempre le stesse frasi. E a ripetere una bugia abbastanza a lungo... Niente di piu' e niente di meno rispetto al metodo usato da B per 20 anni. Di che meravigliarsi ? Hanno esperienza, soldi, potere li usano e non vogliono perderli. Hanno strumentalizzato ogni azione : ad esempio qui nel Nord Est, l'abolizione del reato PENALE di clandestita' e' stato un boomerang perche' i media l'hanno trasmesso errato a loro vantaggio. In piu' hanno fatto sparire i dati sulle reali condizioni della gente, pubblicizzato una ripresa tramite gli 80€ . E il responsabile sarebbe Grillo ? Cosa avrebbe fatto esattamente di sbagliato dato che ha fatto le stesse ed identiche cose delle politiche 2013 ? Unica cosa forse Beppe hai sottovalutato il sistema perche' eri preso dal cuore, nulla piu'. Umano. E noi ? Dobbiamo intervenire nel merito e nei contenuti, anche a mezzo tv SAPIENTEMENTE. Mi rifiuto di credere che il 41% degli elettori voglia gli F35, il tav, non voglia abolire equitalia, non voglia dimezzare le diarie, voglia abolire il senato, non voglia scegliere il proprio rappresentante, etc all'infinito, perche' e' materialmente impossibile. I messaggi dovranno essere chiari e univoci senza possibilita' di manipolazione, quasi per immagini e vignette, naif... la gente e' "naif", va risvegliata dolcemente. O continuera' a dormire.
  • claudio a. Utente certificato 3 anni fa
    In un intervento Beppe a detto che il tempo sarà il nostro alleato o qualcosa del genere. Credo che Beppe ha ragione, perchè una buona percentuale che ha votato il signor Matteo Renzi non ha capito le politiche che farà contro di loro. Fra tre anni o forse prima il tempo sarà il vero giudice il vero giornalista e il vero accusatore che gli dirà tu sei un falso.
  • PROF MARCELLO PILI 3 anni fa
    CARO GRILLO (II PARTE ) VEDO CHE IL MASSIMO DELLO SFORZO DELLA (DIS )INFORMAZIONE E' QUELLO DI DIRE PER CONFERMARE CHE GRILLO E IL M5S HANNO PERSO , PERCHE LA GRAN PARTE NON CREDE AL RISULTATO PRESENTATO , VISTO CHE A S.GIOVANNI C'ERA IL DOPPIO DELLA GENTE, E TUTTI DICONO DI AVERE VOTATO IN PIU' M5S. CREDO CHE GLI ATTACCHI A GRILLO : COL DIMETTITI -DIMETTITI , NASCANO IN PARROCCHIA DEI PEDOFILI , DOVE SI E' CONCORDATO IL PASSAGGIO DI VOTI DA BERLUSCAVOLO SOTTOMESSO ( LA BIBBIA DICE :UCCIDERAI I TUOI NEMICI E PRENDERAI LE SUE DONNE -VOTI )AI DEMOCRISTIANI DI TODO-MODO , DI UCCISIONE DI MORO ( CHE AVEVA DETTO AI COMUNISTI -LA DC NON SI PROCESSA - E COSI' UCCISO ) E SEMI DI ANDREOTTI . IL VOTO AL M5S E' STATO TOLTO TRAMITE TZIPRAS, CHE IN DIALETTO SIGNIFICA FRITTELLE -ZEPPOLE-ZIPRAS-, COSI' COME SERVIZIO DI SOTTOMISSIONE DEL PC AI PRETI, DI QUEI RITAGLI FUORI PCI CHE RISPONDONO AL COMANDO DEL PCI . LA FARSA DI AUTOCOSCIENZA IMPOSTA A GRILLO ,E PILOTATA TRAMITE IL COMANDO PARROCCHIALE , HA AVUTO UN PICCOLISSIMO SPAZIO DA GRILLO CHE HA CREDUTO CHE CON QUESTI -MISERABILI - SI PUO' SCHERZARE , MENTRE BISOGNA RIPARTIRE SUBITO DAL 23-5 DI PIAZZA S.GIOVANNI , E NESSUNO SCONTO . STANNO CERCANDO DI SFRUTTARE IL MASSIMO DELLA CREDULITA' POPOLARE , A CREDERE AD UN TRAVASO DI VOTI , MENTRE IL RISULTATO PUO' ESSERE RIVISTO TRA POCO , QUANDO NON SI CREDERA' CHE I PROGRAMMI NEGATIVI HANNO IL CONSENSO ? IL TZIPRAS D'ALTRTONDE SI VEDE DA SE' CHE E' UN PALLONE DI ARIA A SOLO CATTURA DI VOTI A GRILLO , PER ORDINE DEI COMANDANTI DEI VOTI COMUNISTI NEL M5S COME PADRONI ( MAGARI CON SUGGERIMENTI AI CENTRI ? CHI VI PAGA LE BOLLETTE ? ). SENZA GRILLO IL M5S NON ESISTE ! PERCIO' VIENE IMPOSTO ! GRILLO DEVE TOGLIERE L'ACCESSO DI OFFESE .IL SITO E'DEI SOSTENITORI DI G, E CHI VUOLE VA IN PARROCCHIA . LO SBANDAMENTO FATTO COL FUMO NEL M5S E' STATO SUBITO COLTO LIBERANDO 4-10.000 SPACCIATORI-? QUESTA E' LA LINEA DI BENESSERE DC-PC (DISTR -SOC)
  • Paolo A. Utente certificato 3 anni fa
    RESTITUZIONE BONUS 80,97 euro Ho restituito gli 80 euro frutto del Voto di Scambio di Renzi. E lo farò tutti i mesi. Ho fatto un bonifico, così come fanno i nostri parlamentari ogni mese per restituire le eccedenze dei loro stipendi. Beneficiario: BILANCIO DELLO STATO IBAN : T61Z0100003245348018369300 Causale: Versamento a favore microimprenditorialità (art. 1 c.5ter, Dl 69/2013) Capit. n.3693 Bil.dello Stato - Restituzione 80euro MAG/2014 Vi farò avere copia del bonifico al più presto. Grazie Paolo Antoniazzi (Padova)
  • aqmazz 3 anni fa
    Dove è finito il mio commento?,non vi piace?,è troppo critico verso il Comico Grillo?.deve solo apprendere altre verità e riuscirà meglio nel suo intento!. Consolarsi dopo aver avuto una sconfitta e il contrario di ciò che diceva Grillo "VINCIAMO NOI!!",trovando giustificazioni poco logiche contro per il vincitore,è da perdenti e da chi non trova di meglio che criticare chi vince invece di fare mea culpa,contenti loro!!.La Verità è che Grillo deve incominciare di parlare di contenuti,di come attuarli e con quali risorse,meglio ancora se lo fa entrando nel Governo,è li che si impostano le riforme,NON dall'opposizione sempre urlata e critica,IMPEGNARSI,questa è la strada,un'altra strada è spiegare ciò che si pensa di fare e come farlo e con quali mezzi economici,Se Grillo ha di queste proposte da fare e si impegna,dentro il Governo Governando,con chi vuole fare Riforme,allora SARA' la VIA GIUSTA per poter diventare il Primo Partito,ma con solo urla e chiacchiere non si fa nulla,NEMMENO LE FRITTELLE,dicevano i Nonni.Grillo ha perso Renzi ha Vinto,anzi Grillo diceva se perdo mi dimetto,adesso dice da che cosa,da Nulla,torna a fare il Comico e basta,MA DICIAMO NOI CHE RESTI,facciamo finta che non abbia detto nulla lo perdoniamo,RESTI e FACCIA COME DETTO SOPRA,dimostri capacità Governando,DA SOLI,NON GOVERNERETE MAI!!!.
  • aqmazz 3 anni fa
    Consolarsi dopo aver avuto una sconfitta e il contrario di ciò che diceva Grillo "VINCIAMO NOI!!",trovando giustificazioni poco logiche contro per il vincitore,è da perdenti e da chi non trova di meglio che criticare chi vince invece di fare mea culpa,contenti loro!!.La Verità è che Grillo deve incominciare di parlare di contenuti,di come attuarli e con quali risorse,meglio ancora se lo fa entrando nel Governo,è li che si impostano le riforme,NON dall'opposizione sempre urlata e critica,IMPEGNARSI,questa è la strada,un'altra strada è spiegare ciò che si pensa di fare e come farlo e con quali mezzi economici,Se Grillo ha di queste proposte da fare e si impegna,dentro il Governo Governando,con chi vuole fare Riforme,allora SARA' la VIA GIUSTA per poter diventare il Primo Partito,ma con solo urla e chiacchiere non si fa nulla,NEMMENO LE FRITTELLE,dicevano i Nonni.Grillo ha perso Renzi ha Vinto,anzi Grillo diceva se perdo mi dimetto,adesso dice da che cosa,da Nulla,torna a fare il Comico e basta,MA DICIAMO NOI CHE RESTI,facciamo finta che non abbia detto nulla lo perdoniamo,RESTI e FACCIA COME DETTO SOPRA,dimostri capacità Governando,DA SOLI,NON GOVERNERETE MAI!!!.
  • Emanuela D. Utente certificato 3 anni fa
    COMMENTO 4/5 5. TV: mandate in tv i parlamentari più bravi a comunicare, evitiamo che gente come Ronzino vada in tv, si perdono altri voti. Mandate i Di Maio, Di Battista, Lezzi, Morra.... 6. Vinciamo noi: appena l'ho sentito ho detto a mio marito "e se perdiamo noi? Il M5S vuole osare così tanto e alzarsi da solo l'asticella così anche un punto in meno rispetto agli avversari verrà letto come una pesante sconfitta?” Invece è andata peggio di come pensassero tutti ed inoltre ha trasmesso insolenza e mancanza di umiltà. 7. Streaming e proposte Renzi: nello streaming con Renzi bisognava smascherarlo punto per punto, se Renzi diceva "noi abbiamo intenzione di abolire le province", Di Maio avrebbe dovuto rispondere "con il vostro DL non si abolisce nulla, se volete veramente abolire le province, prendete la nostra proposta di abolizione delle province e discutiamone in Parlamento". Per il 416 ter perchè non avete fatto un bel post sul blog scrivendo "Renzi se aumenti le pene e ripristini quelle approvate alla Camera noi approviamo il 416-ter". A questo punto sarebbe stato chiaro a tutti e inconfutabile dalla stampa che il M5S era per l'approvazione del 416ter ma con inasprimento delle pene. Invece avete scritto quel post solo per prendere in giro il PD e creato l'alibi per i giornalisti che hanno potuto scrivere il M5S è contro il 416 ter. Bisogna criticare, ma dimostrare palesemente che si vuole cambiare la realtà. 8. EXPO: bisognava proporre un'alternativa valida al blocco dei lavori o perlomeno dire valutiamo bene la situazione e vediamo cosa si può fare (esempio expo diffuso) altrimenti viene percepito un messaggio distruttivo e disfattista.
  • Emanuela D. Utente certificato 3 anni fa
    COMMENTO 5/5 9. Grillo: è un grande, il M5S ha bisogno ancora di lui, ma deve darsi un calmata, dovrebbe usare un tono più pacato e autoironico come quello utilizzato nel video in cui ammette la sconfitta e prende un malox. Invece da Sanremo in poi c'è stata un'escalation di interventi aggressivi contro i media e contro tutti. Molti mi dicevano "ma Grillo è impazzito? Sembra un pazzo furioso! Ma pensa che la gente possa votare un pazzo sfrenato come lui? Pensa di guadagnare voti così?". E infatti il risultato è stato deludente. Poi se dici che un movimento non è nè di destra nè di sinistra non puoi inneggiare a Berlinguer, mi sta bene associare la questione morale al M5S, ma Berlinguer no. Secondo me per rimediare agli errori bisognerebbe lanciare delle sfide concrete a Renzi senza prese in giro, ma facendo una semplice richiesta di fatti concreti. Quindi perché non proponete a Renzi di rinunciare e restituire i rimborsi elettorali del 2013 e di utilizzare i loro 46 milioni + i 42 milioni di euro che spettavano al M5S per costituire una società pubblica che mette a disposizione stampanti 3D che consentano ad ogni cittadino di utilizzare le stampanti pagando solo la materia prima e la corrente. In cambio chi sfrutta le stampanti 3D dovrebbe lasciare a disposizione di tutti il progetto creato. Potrebbe essere un buon punto di partenza per cominciare ad investire in questo settore che molto probabilmente diventerà il manifatturiero del futuro.
  • Emanuela D. Utente certificato 3 anni fa
    COMMENTO 3/5 2. Linguaggio: basta con le parolacce. Art 54 Cost. "I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore". Perchè pubblicare post come "Fanculo Carlassare"? Dalla ragione si passa al torto utilizzando questo linguaggio. Altro esempio “Schultz Vaffanculo”. Si possono esprimere gli stessi concetti senza usare parolacce, inoltre a volte il silenzio è la scelta migliore. 3. Espulsioni: confuse e senza una chiara infrazione del regolamento. Quale regola non è stata rispettata? La maggior parte degli italiani ha capito che i dissidenti sono stati espulsi perchè hanno criticato Grillo. Se si chiede l'espulsione di qualcuno si dovrebbero presentare le motivazioni e le prove, dando la possibilità "all'imputato" di esprimere la sua opinione. Secondo me andrebbe modificato il regolamento specificando bene le cause che comportano l'espulsione e definendo una procedura di espulsione e l'iter da seguire. Nel caso di Campanella e company bisognava dimostrare che stavano costituendo un movimento parallelo, avevano creato anche un simbolo, però quello che si sa spulciando FB e non i giornali è di aver pugnalato alle spalle il M5S, perchè rilasciavano interviste criticando il M5S. Secondo me questa non è una violazione del regolamento, altrimenti si parla di reato di opinione e sinceramente non lo condivido. Queste persone andavano messe davanti al fatto compiuto, quindi visto che non condividevano più le decisioni e la linea del M5S dovevano lasciarlo autonomamente, ma non essere espulse. 4. Rubrica giornalista del giorno e attacchi continui alla stampa: basta! Ma cosa cambia se si pubblica un articolo di un giornalista che diffama il M5S? Bisogna confutarli con i fatti, solo i fatti contano, quindi invece della rubrica giornalista del giorno fate la rubrica legge/dl/emendamento del giorno con i successi M5S o le magagne che fanno in parlamento.
  • Emanuela D. Utente certificato 3 anni fa
    COMMENTO 2/5 Gli elettori conoscono la politica raccontata in tv e non quello che succede in Parlamento purtroppo! Quindi sfruttate meglio i media e non fate dichiarazioni equivoche. Non bisogna agire come se il 100% degli italiani si interessasse di politica e sapesse tutto, anzi è il contrario la stragrande maggioranza degli italiani si informa ben poco e non sa nemmeno che cos'è il 416ter. Renzi stando 24 ore su 24 in TV è riuscito a far passare il concetto che Grillo è un fascista e il M5S non ha fatto nulla e sa dire solo no, questa è la potenza della tv. Ciò non implica che bisogna abbandonare le agorà (come ho sentito dire) per la tv, le agorà sono la massima espressione della democrazia bisogna solo affiancarle ad una maggiore presenza in tv dei parlamentari più bravi a comunicare (evitiamo figuracce tipo Ronzino altrimenti i voti si perdono e si continua a sbagliare). In questi giorni ho pensato a tutti gli errori che si potevano evitare e che adesso si sono trasformati in punti di debolezza da migliorare. Questa analisi è il frutto anche delle opinioni di amici e familiari, molti dei quali condividono le battaglie del M5S, ma non i toni e il linguaggio a tal punto da non votarlo. Detto questo nessuna alleanza, sia ben chiaro, ma bisogna assolutamente rimediare agli errori per migliorare. Ecco una breve disamina 1. Toni troppo accesi: "Sono oltre Hitler", la prima volta che l'ho sentito ho detto ma è matto Grillo? Vuole dire che è peggio di Hitler? Poi sono andata a leggere il post ed ho capito il senso, ma ormai il danno è stato fatto ed il messaggio che è passato sui media è “Grillo si reputa peggio di Hitler”. Bisogna abbandonare questo linguaggio equivoco ed essere chiari, non bisogna creare alibi ad avversari e giornalisti.
  • Emanuela D. Utente certificato 3 anni fa
    COMMENTO 1/5. Finalmente ho un po' di tempo per scrivere la mia sul risultato elettorale. Purtroppo la realizzazione del sogno comune si allontana, sarà più dura da realizzare, ma non bisogna mollare e dagli errori bisogna imparare per migliorare. Ho condiviso sempre le battaglie M5S ed i principi, ma non i toni ed il linguaggio ho sempre ritenuto che una volta entrati nelle istituzioni bisognava cambiarli. Premetto io guardo più alla sostanza che alla forma, quindi io li sopporto, ma bisogna comprendere che l'Italia è un Paese fatto di un elettorato che ritiene fondamentale la forma e la mette davanti a tutto. Il linguaggio dirompente poteva andare bene alle politiche per conquistare il cosiddetto voto di opinione che guarda alla sostanza, ma poi una volta entrati in Parlamento bisognava subito cambiare strategia e linguaggio. Ciò non significa essere incoerenti e abbandonare i principi del M5S, bisogna restare sempre sulla stessa linea (MAI NESSUNA ALLEANZA) ma con un linguaggio e atteggiamento diverso. Esempio nello streaming con Renzi bisognava smascherarlo punto per punto, se Renzi diceva "noi abbiamo intenzione di abolire le province", Di Maio avrebbe dovuto rispondere "con il vostro DL non si abolisce nulla, se volete veramente abolire le province, prendete la nostra proposta di abolizione delle province e discutiamola in Parlamento". Per il 416 ter perchè non avete fatto un bel post sul blog scrivendo "Renzi se aumenti le pene e ripristini quelle approvate alla Camera noi approviamo il 416-ter". A questo punto sarebbe stato chiaro a tutti e inconfutabile dalla stampa che il M5S era per l'approvazione del 416ter, ma con inasprimento delle pene. Invece avete scritto post solo per prendere in giro il PD e creare alibi ai giornalisti che hanno potuto scrivere “il M5S boccia il 416 ter”. Bisogna criticare, ma dimostrare palesemente che si vuole cambiare la realtà.
  • Marco R. Utente certificato 3 anni fa
    Meglio vivere osando che non conoscere ne vittoria né sconfitta. -- Caio Giulio Cesare.
  • RENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    Io voto e voterò M5S e BEPPE GRILLO E' UNA DELLE PERSONE PIU' INTELLIGENTI CHE ABBIAMO IN ITALIA... BEPPE SEI GRANDISSIMO E UNICO...
  • Mimmo Congiusta Utente certificato 3 anni fa
    Il "giovane" Grillo ha innescato il linciaggio di "vecchi" e "pensionati". Inutile cercare di far capire che il web non è il canale ottimale per comunicare con loro, Invece di fare una sana autocritica si è scatenata, sui social, una stupida campagna denigratoria e offensiva nei confronti delle categorie. Quale appartenente a queste "categorie" richiedo formalmente le opportune SCUSE !!! Spero che il buonsenso e l'intelligenza abbia il sopravvento. Grazie.
  • ALBERTO Z. Utente certificato 3 anni fa
    Credo che dobbiamo ringraziare 6 milioni di volte Grillo per avere fondato il M5S. Vorrei che lo potessero ringraziare almeno 12 milioni. Per arrivare a 12 milioni occorrono alcune condizioni favorevoli. Occorre che per due anni governi Renzi e poi dimostrare alla gente quello che veramente ha fatto il suo governo. Se, come sospetto, non combinerà nulla di buono, allora ci sarà la condizione base perché sia il M5S ad arrivare al 40 e più %. Non basta. Occorre che il M5S sia ben organizzato, con gente ben preparata, a dimostrare il fallimento del governo Renzi. Non sarà necessario né utile offendere, minacciare terribili punizioni a politici, giornalisti, imprenditori, né sarà necessario far balenare che li aspetta una guerra. sarà semplicemente necessario eleggere un portavoce nazionale, che su incarico del M5S, andrà nelle varie tv a dimostrare il fallimento di Renzi e nel contempo a proporre il programma del M5S. Per far ciò, occorre una persona dai modi normali, educati, perché l'attenzioni non si fermi sul dito, ma sulla luna che il dito indica. Per questo vedo molto bene Di Maio, Di Battista e qualche altro. Grillo può fare tante altre cose utili al M5S, ma non a rappresentarlo né in tv, né nelle istituzioni nazionali, né in quelle internazionali. La gente lo vede, e lo vedrà, solo come comico e non vuole mettersi nelle mani di un comico, ma di un riflessivo uomo politico, che come un padre di famiglia, svolge il suo lavoro, senza esibizionismi, derive per inseguire battute o lasciarsi andare a sfoghi personali per torti subiti dai politici del passato. Non si deve spaventare la gente, ma convincere la gente che votare per il M5S è la cosa migliore da fare.
  • Vittorio DIncaLevis Utente certificato 3 anni fa
    sul web circolano rumors sulla possibile manipolazione elettronica dei voti. Io non ci credo, specie perchè nel seggio da me controllato lo spoglio era in linea con i risultati internazionali, tranne che per il nulla della cristiana democrazia (ncd) che ha preso il 3% scarso. Non sarebbe però difficile per la nostra community raccogliere i rilevamenti di tutti i rappresentanti di lista d'italia e confrontarli con il risultato generale. Bisogna farlo subito, prima che molti gettino gli appunti
  • Marzio M. Utente certificato 3 anni fa
    Senza Grillo e altri, credo anch'io che si va verso un "rompete le righe" e in quel caso credo che un tragico vento di destra spazzerà l'Italia.
  • Fabio Mastropietro Utente certificato 3 anni fa
    Lunedì mattina mi sono svegliato su un altro pianeta. Andava tutto a meraviglia e non me ne ero accorto. Niente disoccupazione al 13 %. E niente disoccupazione giovanile al 43 %. Nessuna famiglia in miseria. Nessun pensionato alla fame. Nessuna impresa cancellata dall’oggi al domani. Nessun negozio chiuso. Nessuna banda di ladri all’Expo. Nessun pregiudicato al governo. Nessun F35 acquistato con i miei soldi. Nessuna morte sul lavoro. Nessuna cella sovraffollata. Nessun degrado del patrimonio culturale. Nessun dissesto idrogeologico. Nessun postribolo di partito o privilegio di casta o vitalizio di clan alimentato con le mie tasche di contribuente onesto. Nessuna corruzione negli enti pubblici. Nessuna trattativa stato mafia. Niente evasione fiscale. E nessuno scudo fiscale o qualsiasi altro premio per i ladroni milionari. Nessun regalo alle banche e ai boiardi di stato. Nessuno stipendio venti volte maggiore dello stipendio di un operaio. Nessuna nuova legge elettorale truffa. Lunedì mattina mi sono svegliato nell’Eden. Anzi, vivevo nell’Eden e non me ne ero accorto. Cieco, sordo e anche piuttosto ingrato. E a condire di maggiore idillio la mia vita quotidiana nel bel paese, lunedì mattina mi sorprendeva lesto e dolce, il pensiero eccitante e patriottardo dei mondiali di calcio alle porte. Mi sarei finalmente riunito idealmente con tutti gli altri italiani. Tutti noi italiani, imperituramente giubilanti sotto la paterna ala protettrice dell’Aquila Imperiale di Re Giorgio. Vibrando all’unisono con la Sua viva e vibrante soddisfazione per l’Italiota Paradiso Ritrovato. Viva l’Italia della nuova democrazia renziana! Viva l’Italia della Terza Repubblica! Onore e merito al nostro Grande Leader che ci ha salvato dallo sconforto nel quale eravamo precipitati, colpevolmente scambiando la vecchia Italia in rovina di Sabato Sera con questa nuova Italia dalle magnifiche sorti e progressive di Lunedì Mattina!
  • Mauro a. Utente certificato 3 anni fa
    Non capisco tutto questo can can. Il movimento 5 stelle NON ha affatto perso le elezioni. Un movimento/partito che prende il 21 % dei voti NON ha perso le elezioni. Il fatto che ci si aspettasse di più non cambia la qualità del risultato. E lo dice uno che non ha votato il movimento. Non l'ho ri - votato dopo la delusione del mancato accordo con Bersani che avrebbe forse cambiato il paese. Comunque Grillo ê e rimane un punto di riferimento di onestà intelligenza e vigore in un paese che ha un gran bisogno di tutte tre queste cose. Mauro
    • gabriella c. Utente certificato 3 anni fa
      Ho una curiosità, come si contano i voti senza preferenze? cioè se metto la x solo sul simbolo è un voto? se metto le preferenze sono 3 voti? scusate l'ignoranza.
  • OTTAVIANO 3 anni fa
    BROGLI ELETTORALI DEMOCRATICI in Italy Enrico Deaglio: "In Italia votiamo col sistema cartaceo, ma il conteggio è una trasmissione telematica di dati. Secondo Lei , il conteggio può essere manipolato?". Clinton Curtis: "Sì, certo! Ogni volta che si separa il conteggio dai voti reali si può manipolare l'elezione. Se si hanno 10 voti sulla carta e li si invia a qualcuno che non può vederli (i voti cartacei!), li si può manipolare e conteggiare come si vuole!". Enrico Deaglio: "C'è bisogna di una grande capacità organizzativa ?". Clinton Curtis: "No, basta un programma!". http://youtu.be/9yfElEfXGOI
  • jordan doriguzzi 3 anni fa
    MA CERTO CHE VINCIAMO E VINCEREMO NOI - E' SCRITTO perché per ora siamo veramente avanti e ONESTI e pronti a quel cambiamento che fa ancora evident. troppa paura a chi non ha ancora visto LUNGO. JORDAN 40
  • Madame V 3 anni fa
    Questo è un video molto interessante, ne consiglierei la visione a tutti ed in modo speciale ai ns Cittadini 5S in parlamento affinchè possano far avviare una verifica del tipo consigliato dal programmatore informatico nel video. http://www.laretenonperdona.it/2014/05/26/elezioni-europee-sospetto-brogli-elettorali/
    • sara vinti 3 anni fa
      https://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpageBeppe, ti ricorda niente questo video che ho trovato su you tube? torna a far spettacoli così come Te la dò io l'America, ma sopratutto... MOLLA CASALEGGIO E LA CASALEGGIO ASSOCIATI che è meglio!!!! p.s. no, non ho votato M5S ma il beppe grillo del video che ho postato qui era molto più simpatico di adesso...
  • maria grazia manca Utente certificato 3 anni fa
    NO UKIP, vogliamo decidere noi con chi andare. Grillo facci votare!
  • claudio w. tiberi z. Utente certificato 3 anni fa
    Alfredo Ronzino sono INCAZZATO matto con te !!! A Ballarò del 27/5 tu non dovevi andare!!! Ti sei fatto quasi ammutolire e deridere per quello che hai risposto alle persone in studio. Io ho passato i 60 e ho fatto fino alla 3 media ma non mi sarei fatto trattare con sufficenza e derisione come tutti in Italia sintonizzati su "Sballerò" hanno notato....Tù avevi la Ministro della Difesa Pinotti in studio e ...... NON hai fatto il minimo accenno agli aerei F35 (costosi a:comprare,mantenere,addestrare,tutto il software in mano agli USA,per pochi posti di lavoro e tantissimi soldi da sborsare e Obama mi domando? Perchè la sua venuta a Roma,le telefonate a Renzi? per spingere e mantenere la vendita degli F35 che alla fine risultano anche con molti problemi tecnici/tecnologici per giunta da loro stessi riconosciuti.Detto questo sono sicuro che alla fine della trasmissione la Ministro era tutta felice e in ogni altra futura trasmissione che sarà invitata chiederà tè Alfredo Ronzino come controparte invitato del Movimento 5***** e non parliamo poi del giornalista di Repubblica che ti ha ammutolito !! ....di sicuro che la Pinotti non sarebbe uscita così tanto vincente e pimpante se io stavo al tuo posto.Niente contro di tè,per favore non diamogli il fianco ancora ............cosi ti sei fatto mettere a KO(fuori combattimento)e qualcuno che legge lo può farlo pervenire a lui.Grazie1000
  • Giampaolo Pitzalis Utente certificato 3 anni fa
    Alcuni commenti e con riferimento al “VINCEREMO POI" -Il PD ha preso il 41% dei voti. I votanti erano circa il 58 %. Quindi il PD è stato votato dal 23% circa degli Italiani. Si può ritenere, in genere, che questa percentuale sia la quantità necessaria per mantenere in piedi un sistema politico(vedi varie dittature). Quindi, in queste elezioni, il sistema di potere italiano si è compattato, proprio, per proteggere la sua esistenza e i suoi interessi. MA IL RESTANTE 77% DEGLI ITALIANI CHE FINE DEVE FARE ???? In realtà questa non è stata una sconfitta ma una VITTORIA, in quanto abbiamo SMASCHERATO IL SISTEMA. -La democrazia consiste non solo nel soddisfare le esigenze del 50%+1 ma deve soddisfare, nei limiti del possibile, le esigenze reali del 100%.La realtà della nostra democrazia è che essa si può tranquillamente definire la “DITTATURA DELLA MAGGIORANZA (RELATIVA 20%)”. - Purtroppo, ritengo che il futuro prossimo politico ci riserverà, ancora anni di “INCIUICI” chiamati anche “CONCERTAZIONE” nei quali si faranno solo gli interessi dei pochi (LOBBIES), il tutto accompagnato dalla “CORRUZIONE” per la quale sono peggio di noi solo pochi paesi al mondo. - Essendo presente alla recente manifestazione a San Giovanni, mi ha colpito l’ affermazione corale quasi sempre presente “ONESTA’, ONESTA’, ONESTA’……….”. Ritengo che questo e quanto ne consegue, debba essere il punto focale di una iniziativa politica per il “VINCEREMO POI”.
  • Francesco d. 3 anni fa
    Chi rinuncia ai sogni ... e' destinato a morire...
  • GIANNI SOLIA Utente certificato 3 anni fa
    Ho fatto campagna elettorale nel 2013 oltre che in queste ultime elezioni. Sono stato candidato alle comunali del mio paese, ho fatto anche il rappresentante di lista. Vi dico che ormai da tempo sono stufo di leggere sul blog tante cazzate. Riflessioni e proposte serie non se ne trovano più, tranne qualche eccezione. Fra intransigenti, sopravvissuti alle ideologie, troll, disinformati, ottusi, provocatori e dadaisti non si sta creando nulla, se non un clima da stadio o da bolgia infernale come preferite. Non entro in merito ai risultati elettorali, ma dico soltanto che la prima fase del Movimento si è conclusa. Ora le persone con gli attributi ci sono in parlamento e mi auguro anche in Europa. Dobbiamo quindi cambiare strategie! Scendere dalle nuvole e mettere i piedi per terra. Ci troviamo, che piaccia o no, nella seconda fase. Io, e valgo uno, qualche idea ce l'ho, ma non voglio proprio spiattellarla ai quattro venti in mezzo a questo bordello infernale. Siamo seri, troviamo un modo per discutere come far crescere il Movimento, altrimenti.... Creiamo ad es. un sito solo per iscritti certificati dove lo schifo giornaltelevisivo non possa entrare. Prometto, qui non scriverò più.
  • Michele Gravina 3 anni fa
    Caro Beppe, tu e il Movimento Cinque Stelle non vi dovete arrendere, e so che non vi arrenderete! Però se mi permetti Beppe, voglio darti qualche consiglio per ottenere risultati ancora più grandi di questi: non dire più parolacce e cerca di offendere di meno, per farti ascoltare o per aumentare i consensi, non hai bisogno di queste cose, anzi queste cose ottengono l'effetto contrario. Tutto il resto la fai benissimo; però visto che quando parli(almeno in alcuni momenti)sembri un predicatore, sarebbe molto meglio se tu fossi cristiano. Caro Beppe, la Parola di Dio è vera ed è Parola di vita eterna! Nonostante tutti i tuoi difetti(hai anche tanti pregi), forse tu non ti rendi conto che nella tua maniera di fare politica, sei più cristiano di tanti politici che si dicono tali.(parentesi: ti chiedo di non essere a favore dei matrimoni gay). Forza Grillo, forza Movimento Cinque Stelle!!!!
  • Ennio Bonavera 3 anni fa
    http://i.imgur.com/NMPyKup.jpg Scandalo, il giorno prima delle elezioni mi danno le 80 euro e il giorno DOPO le elezioni si ricordano di darmi l'addendum alla busta paga, dove c'è scritto che le 80 euro se le riprendono. E' la prima volta un tutta la mia vita che l'addendum mi arriva SEPARATA dalla busta paga, COINCIDENZA?
  • enzo m. Utente certificato 3 anni fa
    BROGLI ELETTORALI????????????????????? Testimonianza alla commissione parlamentare americana di un esperto informatico che negli USA ha falsato una elezione, mediante l'alterazione del programma di trasmissione dei dati: "......quando gli exit-polls differiscono in maniera sostanziale dal risultato finale, vuol dire che probabilmente l'elezione è stata truccata."-------------------------- ".....anche soltanto quattro o cinque persone possono sapere del programma informatico alterato"---------------------------" I responsabili delle elezione non potranno mai accorgersi della frode informatica e della falsificazione dei risultati" ---------------------------------" L'azienda che ha fornito il software per le elezioni europee in Italia è un azienda americana fortemente appoggiata dai repubblicani (risolino del testimone)......." https://www.youtube.com/watch?v=9yfElEfXGOI
  • nicolò titone 3 anni fa
    ma non avevi detto che se perdevi ti ritiravi a vita privata? l'ho sentito con le mie orecchie, oppure come fanno i politici ho compreso male perché intendevi dire un'altra cosa??
    • luigi salvatore piazza Utente certificato 3 anni fa
      Beppe Grillo è il movimento 5 stelle senza di lui è come uccidere Giulio Cesare (cioè tradirlo). Forse deve migliorare in strategia della politica, ma tutto quello che dice è la verità.
    • nncen'èpernessuno 3 anni fa
      t'èmaicapitato di dire: se perdo ilcampionato mi butto di sotto? o cose delgenere.. a chi nn è capitato, eppure poi nnsibutta nessuno e nnper questo siamo poco seri o incoerenti.. possibile che nnc'è quell'intelligenza nel discernere il senso di un discorso, unafrase, una affermazione?!
    • Ennio Bonavera 3 anni fa
      non si ritira perché glielo ho chiesto io come favore, prenditela con me.
  • Eddy S. Utente certificato 3 anni fa
    Commenterei solo con: E' ORA DI MOSTRARE I CONTENUTI! Da attivista so bene che i contenuti nel movimento esistono, li costruisco tutti i giorni di persona... Credo però sia ora di far capire al mondo tutto che questi contenuti ci sono e che Tizio, che è un semplice attivista, si meriti di essere citato, insieme a chi discute una legge, nei comunicati vari. Di Maio va in TV? bene, si porta dietro un'attivista che ha fornito un qualche contenuto fondamentale. Inoltre, tanto per dirne un'altra, il movimento potrebbe iniziare a organizzare dei contest tra gli attivisti per vincere un minuto in TV per spiegare una nuova decisione del movimento. Insomma, ora che il movimento ha delle radici più solide e competenti deve mostrarle e gratificarle... più attivisti = più democrazia e più voti. Per la consuetudine del DARE/AVERE è tempo di aumentare la dose del DARE da parte del movimento, e se l'AVERE non può essere denaro allora che sia gloria e onore come si usava nel rinascimento. E' terminata l'era medievale del movimento, è tempo di RINASCIMENTO A 5 STELLE. Attivista di Torino
  • Gilberto P. Utente certificato 3 anni fa
    Nel rincorrere Renzi ed il PD il M5S questa volta non mi ha dato l'impressione di essere OLTRE LA SINISTRA E LA DESTRA, OLTRE LE IDEOLOGIE così come lo era stato in passato. Il richiamo insistente ad Enrico Berlinguer (a cui non si nega di essere stato un politico onesto) ma che comunque era il capo del PCI evolutosi oggi nel PD e che rappresenta oggi più degli altri partiti i poteri forti. Non dimentichiamo inoltre che il comunismo nel mondo è stato un totalitarismo spietato; l'URSS invadeva con i carri armati le nazioni che dissentivano e limitava la libertà di movimento ai propri cittadini che volevano recarsi in occidente. Se il riferimento a Berlinguer era solo per metterne in risalto l’onestà intellettuale del politico allora bisognava anche elogiare Almirante ed altri capi politici onesti della prima repubblica di tutti gli schieramenti. Personalmente resto convinto che occorre guardare avanti - e non riferirsi a buoni o cattivi del passato per ammaliare o per screditare gli avversari - (lasciamo che siano gli altri a farlo!) e che un movimento veramente rivoluzionario si pone, ma veramente, oltre la sinistra e la destra così come finora intese in Italia e che faccia gli interessi concreti dei propri cittadini: GLI ITALIANI senza seghe ideologiche. Sia chiaro il comunismo è stato bocciato dalla storia, è imploso, è fallito e non se ne sente proprio il bisogno di uno nuovo, né che qualcuno in qualche modo ce lo ricordi! Il m5s, per come l’ho conosciuto, non è e non può essere la proiezione dell’ideologia della sinistra, altrimenti sarebbe già un fallimento! Detto ciò penso che dopo questa sconfitta elettorale occorra serrare i ranghi e crederci più di prima. Forza M5S e forza BEPPE GRILLO a cui va tutta la mia stima e riconoscenza per avermi fatto ancora credere e appassionare alla politica onesta.
    • nennè megliodino 3 anni fa
      hasolo riportato esempi per chi giudicava il movimento di destra o di sinistra o di centro... noi5stelle sappiamo bene di essere oltre le ideologie, oltre i simboli, oltre le identificazioni.. beppe è portavoce di idee a smuovere coscienze, nnhasbagliato nulla.. ilnostro è unpopolo immaturo, ed è ora che si assuma responsabilità che appartengono solo a lui, che cresca e si apra all'analisi del suo agire e che smetta di sentirsi sempre vittima di qualcosa o qualcuno.. il popolo è sovrano quando ne ha consapevolezza, nn quando vota di qua e di là senza un guardare attento ai fatti..
  • Salvartore Perrone 3 anni fa
    "C'E' STATO UN CLAMOROSO ERRORE DI COMUNICAZIONE. NON BISOGNAVA CERCARE LO SCONTRO DIRETTO MA PARTIRE CON UMILTA' VISTO CHE ERA LA PRIMA VOLTA CHE M5S PARTECIPAVA ALLE EUROPEE - INFATTI NEL 2009 M5S AVEVA 0 SEGGI NEL 2014 17 SEGGI DIFFERENZA + 17. IL PD NEL 2009 AVEVA 21 SEGGI NEL 2014 31 SEGGI, DIFFERENZA + 10. MI DITE PERCHE' CONTINUATE A PARLARE DI VINCIAMOPOI --- MA COME SI FA A TRASFORMARE UNA VITTORIA IN UNA SCONFITTA ??? PRINCIPIANTI .. IL BICCHIERE ANCHE SE MEZZO VUOTO VA PROPOSTO SEMPRE MEZZO PIENO :) "
    • nncen'èpernessuno 3 anni fa
      principiante.. ilbicchiere èvuoto se dentro nnc'ènulla.. si è in cammino, ed ilpercorso è lungo e faticoso.. noi camminiamo a piedinudi e senzabagagli sai perché? per nnsmettere di essere incontatto con laterra ed il cielo.. nelnostrobicchiere ci sono gocce di puro distillato d'impegno e coraggio, e neltuo che c'è?
    • Eddy S. Utente certificato 3 anni fa
      Ma cosa dici?onestà sempre, se la pubblica opinione ritiene che il bicchiere sia mezzo vuoto allora con umile e onesta ammissione si dice che il bicchiere è mezzo vuoto! Il movimento non copia da nessuno, Berlusconi ha incantato l'italia con il bicchiere mezzo pieno e tu non hai ancora capito nulla!
  • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
    Pubblico per conto di mio padre: --- "a proposito della generazione di "pensionati che non si preoccupano dei figli e dei nipoti" dopo 35 anni di lavoro iniziato all'età di 22 anni e concluso a 57 anni, sono andato in pensione secondo le normative vigenti in quel momento, percependo un assegno mensile di circa 1500 euro. rientro , quindi, perfettamente nella categoria di cui sopra , il che mi consente di fare alcune considerazioni: - prima di fare certe dichiarazioni al limite dell'offesa , sarebbe buona norma fare delle indagini serie e oneste sul tessuto connettivo-economico delle famiglie italiane in questi ultimi 20 anni. Da queste indagini risulterebbe evidente , anche ai piu' sprovveduti , che almeno un paio di generazioni di ragazzi , tra quelli che possono permettersi un lavoro, non riescono ad arrivare a fine mese se non ci fosse l'aiuto economico di questi genitori o di questi nonni. E tralascio le cifre di disoccupati e inoccupati , di cui certo noi pensionati non possiamo essere responsabili. -per scendere nel dettaglio personale : un figlio di 40 anni sposato con 1 bambino di 3, che senza l'aiuto della sua famiglia non avrebbe potuto, pur lavorando , non solo sposarsi e fare un figlio (farne due sarebbe un suicidio), ma mantenere dignitosamente la sua famiglia. Un altro figlio che dopo anni di studi, specializzazioni, stage, ancora alla ricerca di una posizione stabile e definita, ha bisogno di aiuti economici. Pertanto, questo mi sembra gia' sufficiente, a dimostrare che certe dichiarazioni sono un insulto alle intelligenze che il suo movimento ha portato nel parlamento e che , per timore di contraddire il "verbo", sono costretti a ingoiare rospi amari. LI LASCI LIBERI DI ESPRIMERE CIO' CHE PENSANO, DI CONFRONTARSI CON ALTRE FORZE, DI COSTRUIRE E NON DISTRUGGERE . VEDRA' CHE SARANNO IN GRADO DI DARE QUEL CONTRIBUTO NECESSARIO A MIGLIORARE E PROGETTARE UN FUTURO MIGLIORE PER LE PROSSIME GENERAZIONI E PER LA COMUNITA'.
  • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
    Pubblico per conto di mio padre: --- "a proposito della generazione di " pensionati che non si preoccupano dei figli e dei nipoti" Dopo 35 anni di lavoro iniziato all'età di 22 anni e concluso a 57 anni, sono andato in pensione secondo le normative vigenti in quel momento, percependo un assegno mensile di circa 1500 euro. Rientro , quindi, perfettamente nella categoria di cui sopra , il che mi consente di fare alcune considerazioni: - prima di fare certe dichiarazioni al limite dell'offesa, sarebbe buona norma fare delle indagini serie e oneste sul tessuto connettivo-economico delle famiglie italiane in questi ultimi 20 anni. Da queste indagini risulterebbe evidente , anche ai piu' sprovveduti , che almeno un paio di generazioni di ragazzi , tra quelli che possono permettersi un lavoro, non riescono ad arrivare a fine mese se non ci fosse l'aiuto economico di questi genitori o di questi nonni. E tralascio le cifre di disoccupati e inoccupati , di cui certo noi pensionati non possiamo essere responsabili. -per scendere nel dettaglio personale : un figlio di 40 anni sposato con 1 bambino di 3, che senza l'aiuto della sua famiglia non avrebbe potuto, pur lavorando, non solo sposarsi e fare un figlio (farne due sarebbe un suicidio), ma mantenere dignitosamente la sua famiglia. un altro figlio che dopo anni di studi, ricerche , specializzazioni, stage, ancora alla ricerca di una posizione stabile e definita , ha bisogno di aiuti economici. Pertanto, questo mi sembra gia' sufficiente a dimostrare che certe dichiarazioni sono un insulto alle intelligenze che il suo movimento ha portato nel parlamento e che, per timore di contraddire il "verbo", sono costretti a ingoiare rospi amari. LI LASCI LIBERI DI ESPRIMERE CIO' CHE PENSANO, DI CONFRONTARSI CON ALTRE FORZE,DI COSTRUIRE E NON DISTRUGGERE . VEDRA' CHE SARANNO IN GRADO DI DARE QUEL CONTRIBUTO NECESSARIO A MIGLIORARE E PROGETTARE UN FUTURO MIGLIORE PER LE PROSSIME GENERAZIONI E PER LA COMUNITA'.
  • primo brodoloni 3 anni fa
    Sino ad oggi non ho sentito parlare nessuno eppure è di grande rilevanza nel capire la crisi che ci attanaglia, colpa grave del PD, e poi di FI di Berlusconi, vengo al punto, Romano Prodi modifica l'art. quinto della costituzione, togliendo l'unica fonte di entrata dei Comuni per regalare il tutto agli amici la gestione dell'acqua luca e gas, Lo stato continua ha comprare sul mercato Mondiale al prezzo più basso, poi lo fa rivedere a prezzi più alti, noi cittadini con bollette astronomiche, mentre aumenta il costo del lavoro per imprese e industria. possibile che nessuno si avvede nessuno ne parla, nonostante tutto che sono anni che vado scrivendo hai giornalisti della rai, è una vergogna che si continua ha derubarci, e non solo questo, l'Italia non riuscirà mai ha venirne fuori se non si fa pulizia e chiarezza, su questo e su tante altre beghe Italiane.
  • giuseppe cavallo 3 anni fa
    Caro Beppe, mi hai insegnato tanto e hai creato qualcosa di meraviglioso. La politica,come abbiamo constatato, segue logiche diverse da quelle che abbiamo avuto finora. I giornali e le tv sono completamente inglobate nel sistema, ma contano ancora molto. Gli italiani sono conservatori. Se gli sputi in faccia la verità, si nascondono e ti reprimono. E' necessario un cambio di strategia importante che possa riavvicinare le persone che provano repulsione per via del linguaggio, dei toni, delle assenze sui media e del denunciare, senza proporre la soluzione. Sarò sempre un attivista a 5 stelle, ma vorrei che il Movimento crescesse tenendo conto delle dinamiche di questo Paese in rovina. Un abbraccio
  • Sioux 3 anni fa
    La storia dell'italia insegna. DC prima Berlusconi poi Renzi oggi Ci vuole il maalox, lo capisco! Okkio però, Grillo alle europee ha chiesto un voto politico e il popolo sovrano ha risposto; se fossimo stati alle politiche oggi, penso che la botta sarebbe stata ancora più dolorosa perchè la proposta è stata debole troppo debole. Il messaggio di rabbia è forte. Il messaggio di proposta è debole, troppo debole per vincere. Notoriamente l'Italia non è un cuor di leone. L'Italia delega l'uomo forte ma che rassicura anche. Se in futuro, si vuole vincere, ma vincere per governare io penso si dovrà saper dosare BENE il messaggio comunicativo di RABBIA associato a PROPOSTA. Sioux.
  • renato unti Utente certificato 3 anni fa
    Ammettiamolo, se si fosse trattato di un tentativo di dare una spallata alla porta del "palazzo"..ammettiamolo: non e' riuscita. Ma chi ha avuto la sensazione che si trattasse di questo? Solo quelli che "dall'interno" delle istituzioni democratiche sbirciano il mondo fuori, guardandoci dal buco della serratura, ormai claustrofobici perche' bivaccano nei nostri palazzi da troppo tempo con lo stesso animo dei vandali. Quelli invece che che certi arroganti vorrebbero tenere lontani, ben lontani, cosa hanno provato a fare? "la scalata al cielo", "la conquista della stanza dei bottoni"? Ma via! Hanno provato ad entrare suonando il campanello! Come prevede la Costituzione. Lo hanno fatto con entusiasmo, fantasia e generosita' e per questo hanno vinto. Si perche' nella "vucciria", o meglio nel "ballaro" mediatico, non certo governato da Grillo, sono stati gli sguatteri di lor signori che hanno suonato la grancassa per una intera settimana. Una musica un po cacofonica e sospetta che nella nuova polifonia ci diceva: vincono i 5stelle, verranno ad abbeverare i loro cavalli alle sacre fontane di Roma. Vi ricorda qualcosa? Anche una maggioranza di voti alle europee non avrebbe prodotto con certezza alcuna crisi di governo. Sono troppo solidali questi partitocrati incalliti, troppo mestieranti di lunghissimo corso,hanno fatto quadrato ben prima. Gia' da un annetto ormai. Questo sotto gli occhi di tutti e con la benedizione de Supremo Garante della Costituzione. E allora! Di cosa parlate! Siete di fronte, adesso, al vostro destino, ma perche' non dirlo, aime' anche al nostro... E' una bella responsabilita' governare senza avere vinto nemmeno alla lotteria della parrocchia. Ciao, non perdiamoci di vista.
  • rob fermione 3 anni fa
    adesso secondo me ci vuole una nuova strategia Gandhiana: potrebbe essere divertente vedere grillo praticare un po' di om un bel respiro lo aiuterebbe più del maloox che fa male..... e ricordiamoci tutti “Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci” gandhi
  • Pier P. Utente certificato 3 anni fa
    La speranza e' spesso la causa per cui molti rinunciano alla possibilità di fare qualcosa di vero.
  • Domenico Maria Pisano Utente certificato 3 anni fa
    Beppe GRILLO e i Grillini deveno RIVEDERE tante cose. Fare AUTOCRITICA e AGGIUSTARE il TIRO ma le cose stanno proprio come ha detto Grillo a caldo immediatamente dopo i risultati : Gli ITALIANI sono un POPOLO di PENSIONATI. PENSIONATI nella TESTA PENSIONATI MENTALI INCAPACI di SOGNARE e con SCARSO SENSO CRITICO INCAPACI di RISCHIARE INCAPACI di OSARE E' un POPOLO di MEDIOCRI IPOCRITI DEMOCRISTIANI. Che votano ieri le BUGIE di SILVIO oggi le BALLE SUPERFICIALI di MATTEO Dobbiamo AVERE PAZIENZA. Quando si cade BISOGNA RIALZARSI e RIPRENDERE il CAMMINO. Quello che serve è una RINASCITA MORALE che NON SIGNIFICA solo NON RUBARE ma la crescita della CONSAPEVOLEZZA del VALORE della VITA. Dobbiamo AVERE PAZIENZA e pure NOI DOBBIAMO CRESCERE nella SOSTANZA e nella CAPACITA' di COMUNICARE e COINVOLGERE gli altri. NON MOLLIAMO ! Essere CADUTI è una OPPORTUNITA'. Per CRESCERE e diventare PIU' FORTI. VINCIAMO POI ! Domenico
    • Mario Ghironi 3 anni fa
      ...Bravo Domenico, l'hai detta giusta, noi Italiani siamo un popolo che è facile "infinocchiare", si è visto il caso delle alcune promesse che ha fatto il Ns Presidente, dicasi gli "ottanta €"...con poche briciole ha comprato gli Italiani...ci voleva molto?...Ha confuso persino Letta che gli aveva detto "stai sereno", talmente sereno che dopo pocchi giorni era giù dal piedi..."stallo"...ha giocato bene...con la complicità, probabilmente di qualcuno in alto...hanno fatto veramente i politici...credo,da uomo della strada, con 79 primavere sulle spalle...sarà forse questa la volta che...un politico riesce a portare a termine quanto ha promesso?...Nn credo, forse chi poteva promettere e...fare, vi era solo un uomo sulla faccia della terra e...questo purtroppo è deceduto un po di tempo fa...attenzione...quello mi risulta che fosse "Gesù Cristo"...tutti quelli che lo hanno suceduto...raccontano solo,ed esclusivamente Balle...pensano solo alla loro "poltrona", povera Italia...giovani che fugono all'estero, disocupazione, con chiusura negozzi ed imprese...suicidi compresi che...dal Governo Monti doveva riprendersi, è passato Letta, ora è arrivata la bacchetta "magica"...Voi ci credete? Beati Voi...il sottoscritto ad un Governo, che vi fanno parte: indagati, condannati e quant'altro...nn do più fiducia...Mario G. da Cagliari.
    • Vincenzo T. Utente certificato 3 anni fa
      E' un POPOLO di MEDIOCRI IPOCRITI DEMOCRISTIANI. Dillo e ripetilo a tutti quelli che incontri per strada e vedrai quanti voti prendi la prossima volta.
  • Maria Paties 3 anni fa
    Io ho votato il M5S e lo rivoterò ancora. Solo una cosa mi chiedo: ora che abbiamo "perso", Grillo si dimetterà o meno? Secondo me dovrebbe, per rimanere coerente come è sempre stato fino adesso. U'altra possibilità sarebbe indire un referendum e lasciare che sia il movimento a decidere. Il nostro comportamento da elettori 5 stelle e rappresentanti 5 stelle dovrebbe essere irreprensibile, non dovremmo concedergli nemmeno un'occasione per infangarci.
    • Gaetano Lucisano 3 anni fa
      Ma ti pare che si debba indire un referendum nostro sulle dimissioni o meno del Nostro Grillo!!! Siediti, rifletti a lungo e capirai quale referendum dovremmo indire, a tempo perso, e su chi...Ciao
  • isidoro corradino 3 anni fa
    A tutti i commentatori, che auspicano trattative col PD, vorrei ricordare che tale eventualità comporterebbe non solo la perdita del mio voto al M5S ma presumo quello di tanti altri elettori che altrimenti voterebbero direttamente PD. P.S facile criticare a fine scrutinio!!!
    • davide 3 anni fa
      certo perché per voi trattare significa cosa, rinunciare alla democrazia? A suo tempo si sarebbe potuto più che trattare quasi ricattare Bersani per fare ciò che è necessario. Vedo che il metodo alternativo funziona. Auguri per il proseguii verso lo sprofondo!
  • patrick leportier 3 anni fa
    Ogni nazione ha il governo che si merita...mi viene voglia di emigrare
  • GIAN GUTTI 3 anni fa
    CERTAMENTE BISOGNA FARE UN PO' DI AUTOCRITICA PER NON AVER CAPITO E NON REAGITO AGLI ATTACCHI DI OPPOSITORI ALLO SMANTELLAMENTO DELLA POLITICA DISONESTA. SIA RENZI CHE BERLUSCONI HANNO L'INTERESSE A CRITICARE IL MOVIMENTO 5 STELLE PERCHE' CAPISCONO CHE LA VITTORIA DEL MOVIMENTO SAREBBE LA DISTRUZIONE DI GOVERNANTI CHE HANNO AMMINISTRATO L'ITALIA PER DECENNI DISONESTAMENTE E LORO NE FANNO PARTE. RENZI INDACA I SIMPATIZANTI DI 5 STELLE DEI DISPERATI??? MA ALLA DISPERAZIONE DELLE FAMIGLIE ITALIANE CE L'HANNO PORTATE I GOVERNANTI DISONESTI. BERLUSCONI INDICA GRILLO COME ITLER??? - CREDO CHE E' FUORI DI TESTA. LUI IL BERLUSCA PUTTANIERE DI MAROCCHINE MINORENNI, MAFIOSO E LA CONFERMA VIENE DAL FATTO CHE NELLA SUA TENUTA DI ARCORE HA ASSUNTO COME STALLIARE MANGANO NOTO MAFIOSO CHE LUI HA DEFINITO "EROE" DOPO L'ARRESTO. IL BERLUSCA MAFIOSO CHE HA COME SUO MIGLIORE COLLABORATORE DELL'UTRI CONDANNATO PER MAFIA E FUGGITO IN LIBENO. BERLUSCA MAFIOSO CHE AVEVA COME SUO COLLABORATERE PREVITI CONDANNATO PER ATTIVITA' DISONESTE " PREVITI NON E' IL CURATORE DI UNA CONTESSINA MINORENNE E HA SVENDITO AL BERLUSCA LA VILLA DI ARCORE". INSOMMA GRILLO E I SUOI COLLABORATORI DEL MOVIMENTO DEVONO RESPINGERE LE CRITICHE CON PIU' DETERMINAZIONE SOPRATTUTTO QUANDO VENGONO DA DELINQUENTI POLITICI. IL MOVIMENTO DEVE EVIDENZIARE ESPORRE TUTTO QUELLO CHE HA OTTENUTO E PROGRAMMATO PER LO SMANTELLAMENTO DELLA POLITICA DISONESTA. INOLTRE NEI SUOI PROGRAMMI DEVE IMPORRE L'ALLONTANAMENTO DEI POLITICI CONDANNATI,E INQUISITI. LA RIDUZIONE DELLE TASSE A CARICO DELLE FAMIGLIE ITALIANE- LA RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI E L'ELIMINAZIONE DEL SENATO DELLE PROVINCE E TUTTI GLI ENTI INUTILI ENORMEMENTE COSTOSI PER LA COLLETTIVITA' DEVE INOLTRE IMPORRE LA RIDUZIONE DEGLI STIPENDI DEGLI AMMINISTRATORI DELLE AZIENDE PUBBLICHE E L'ELIMINAZIONE DEI DOPPI, TRIPLICI E MULTIPLI INCARICHI- SERVE L'IMPOSIZIONE DELL'ONESTA' AI FUTURI GOVERNI. AI POLITICI SOLO 2 LEGISLATURE E POI FUORI DAL GOVERNO- VOGLIAMO ONESTA POLITICA.
  • il mio nome è mai più 3 anni fa
    Ieri ho postato il seguente commento (per nulla offensivo, solo la testimonianza di una vostra ex elettrice)e oggi è scomparso (ne sono certa perchè mi è già successo e mi ero segnata l'orario in cui è stato postato) sono allibita, ma vi rendete conto? Comunque lo riposto anche se mi beccherò un sacco di insulti come è uso qua da voi. Il tuo commento: Ho votato M5S alle ultime politiche, dopo avere sempre votato a sx, perchè speravo che il movimento fosse una spinta verso un vero rinnovamento e condividevo moltissime vostre battaglie. Sono rimasta delusissima dal populismo, la superficialità e l'incapacità di fare politica a cominciare dal non essersi messi in gioco sulle riforme. Per me l'onestà era il minimo sindacale poi ci voleva tutto il resto, un progetto, una prospettiva che è mancata. Grillo a quelli come me disse che avevamo sbagliato a votarvi, ne ho preso atto (con rammarico), la paura, gli 80 euro,... minchiate autoconsolatorie, come me ce ne sono altri, o fate una analisi più matura o resterete una setta e un collettore schizzofrenico di tutte le rabbie.
    • Mario Ghironi 3 anni fa
      ...In riferimento al tuo commento,ritengo che...se hai votato al M5s, l'hai fatto per protesta, credo come tutti, visto i tempi che corriamo, come siamo stati ridotti nell'ultimo 20 ennio...tra l'altro credo che tu sia consapevole che: Dx e Sx, pur bisticciando uno contro l'altro...in fondo, quando si trattava di migliorare la loro posizione...erano "sempre", dimostrazione lampante,sempre d'accordo...ma in pubblico accerrimi nemici...arriva la "mazzata" dei voti dei "grillini"...per poter restare in "sella", cosa succede? Si uniscono in matrimonio, Dx Sx...e...segue...Renzi a Letta le dice: frase "storica" ENRICO STAI SERENO...talmente sereno che dopo pochi giorni lo smonta e "s'insedia"...come niente fosse diventa capo del Governo...(senza essere votato dal popolo),teniamo presente che nel Governo vi sono persone...indagate, condannate per vari reati...senza calcolare quelli che ancora viaggiano nell'ombra, chissà se verranno scoperti o sarà la storia a scovarli, quando ormai hanno fatto man bassa sul popolo...medita...io nn sono pagato per scrivere queste parole ma le mie 79 primavere vissute, ho visto nascere la Repubblica,sino ai giorni ns...lavoro da quando avevo 7 anni,credevo di raggiungere uno scopo ! ! Quale scopo? Siamo sempre andati di male in peggio...troppi disonesti hanno dimostratto di stare al Governo...occorre selezionare tutti coloro che intraprendono la carriera politica...per cui...ritengo che il M5s (per il momento è affidabile e l'unico movimento di far pulizia,perchè di pulizia si tratta).Mario G. da Cagliari.
  • stefano leo 3 anni fa
    Al di là del desiderio di aggiustarsi la frittata dicendo non è poi male (6ml di voti) ma aggiungiamo sale (lega) o riduciamo la fiamma (il Mov è giovane mentre i pensionati - che prima o poi muoiono - votano i partiti) io mi chiederei se quella larga fascia di astensionisti si possa assorbirla ... Non lasciamola ai FI della situazione che già stanno riorganizzando la macchina da guerra. Mentre i PDuisti gongolano, lasciamoli godersi la vittoria di Pirro ... ma affiliamo le nostre lame! La lega - se pulita dalle mafie - potrebbe essere un'alleato poiché condivide alcuni temi ma oggi si deve puntare anche ad estendere il m5s oltre i confini e creare una rete in quella parte d'Europa che ha i nostri stessi malesseri.
    • PIETRO B. Utente certificato 3 anni fa
      Sono un pensionato prima o poi morirò ,ma questo vale anche per te e non è detto che tocchi prima a me ,la vita o la morte per chi ci crede è nel potere di DIO per chi non crede si chiama destino.
  • francesca m. Utente certificato 3 anni fa
    L'Italia è un paese di vecchi.... Purtroppo la gente ha paura di cambiare, o meglio, teme i cambiamenti. Ma questo timore è giustificato Beppe, perché con te finalmente saremmo entrati in una nuova realtà, avremmo fatto parte di una nuova visione del mondo in cui l'ignoranza (quella cattiva),l'ingiustizia, le caste,e tutto il male e gli effetti di questo 'finanzcapitalismo' in cui da anni ormai siamo immersi, sarebbero scomparsi con il passare degli anni... Purtroppo questa realtà 'marcia' e corrotta fa comodo a milioni di persone.. Ma io non credo che sia un'utopia la nostra vittoria.. Prima o poi i vecchi verranno soppiantati da noi giovani.. E ce la faremo a riprendere in mano il nostro paese.. Fino ad allora pensiamo a fare un'ostinata opposizione.. Continuate così,con coerenza e saggezza; virtù che fin'ora avete sempre dimostrato.. Vinceremo...poi.
  • Marco P. Utente certificato 3 anni fa
    Io proprio non capisco! Quando sento i commenti alle elezioni, ho come la sensazione di ascoltare Mastrota che cerca di rifilarmi qualche prodotto innovativo con un prezzo di mercato di 900,00€ a soli 89,00€!!! Infatti sono andato sul sito del ministero degli interni ed ho cercato di farmi una mia idea in merito (vi invito a fare altrettanto). I numeri che tutti ci spacciano come orientamento effettivo del popolo italiano, sono relativi ai soli voti validi, questo vuol dire che tutte le percentuali diffuse sono riferite al numero delle persone che è effettivamente andato a votare al netto delle schede bianche, nulle e contestate(quindi al 54,18% degli aventi diritto). Ora cercando di capire gli effettivi consensi ottenuti dalle singole realtà politiche, in riferimento al totale degli aventi diritto al voto, il risultato è il seguente: PD 22,11%, M5S 11,46% e FI 9,10% (gli altri non superano la soglia di sbarramento al 4%). Sommando i consensi tra di loro, i principali 3 gruppi politici sono rappresentativi del 42,68% degli aventi diritto!!! Altra neo, che trovo personalmente scandaloso, irrispettoso per le donne, ed anche fortemente anticostituzionale (art.48),è il decreto relativo alle “quote rosa” per le preferenze. Forse sarebbe il caso di rivedere le regole del gioco. Per quanto riguarda il nostro movimento personalmente non sono sorpreso del risultato, alle scorse elezioni molti non capivano e/o condividevano realmente lo spirito del M5S (per intenderci sono quelli che volevano l’inciucio con il PD), ora i numeri sono reali. Quello che dobbiamo fare è confrontarci con il 88,53% degli elettori che non ha votato il M5S, per far comprendere il nostro punto di vista e vedere se le nostre idee trovino una più ampia condivisione. Non vi spaventate per quel 88,53% ricordatevi che il PD non l’ha votato il 77,88%. Lunga vita a tutti.
    • Piezo 3 anni fa
      Cambiare le regole del gioco? E come vorresti fare? Obbligare tutti a votare anche se non vogliono? In Russia facevano cosí. É compito dei partiti rendersi attraenti per invogliare A gente ad andare a votare.
  • paolo z. Utente certificato 3 anni fa
    vedo che su FB si sprecano le accuse ai "pensionati vigliacchi che se ne sbattono del futuro dei loro figli e nipoti".... Questo è francamente intollerabile oltrechè ingiusto e moralmente sbagliato perchè: 1. Noi non siamo un "partito" che deve trovare una giustificazione politica alla sua debacle. Siamo "cittadini" che vogliono portare in parlamento la voce del popolo. Se il popolo non ci ha seguito vuol dire che non abbiamo saputo interpretare la sua volontà. Dare la colpa al popolo (o ad una parte importante come gli anziani..) significa voler ignorare la realtà e mettere la testa nella sabbia per non vederla. 2. Se l'Italia è riuscita a risollevarsi dallo sfacelo della grande guerra che aveva lasciato il paese completamente distrutto lo dobbiamo proprio ai tanti "anziani", ora pensionati, che andavano a lavorare nelle fabbriche (per una miseria..) e dopo 12 ore di "duro" lavoro tornavano a casa per occuparsi dei lavori agricoli nei campi o del bestiame e che, per dar da mangiare ai figli e per vestirli, dovevano risparmiare su tutto e non sprecare nulla. 3. Chi invece deve dimostrare che vale qualcosa di tutti i sacrifici fatti dai loro genitori e nonni è proprio l'attuale generazione che ha avuto tutto. Dalle scuole/università alla possibilità di viaggiare e di conoscere e dotata di strumenti tecnologici incredibili e impensabili fino a pochi anni fà, che ha automobili, treni superveloci ed aerei che costano meno di un biglietto cinematografici ma che, nonostante tutto ciò, non riesce a combinare nulla e pretende comunque di avere uno stipendio magari togliendo le pensioni a quelli che il culo se lo sono fatti per davvero.. Vorrei veramente vedere nel Movimento una presa di coscienza su questo e su altri temi che alcuni cercano di cavalcare per farci dividere dal nostro popolo e, quindi, per farci sparire. Costoro devono essere identificati, isolati ed espulsi perchè velenosi (ed abbiamo visto come il veleno raggiunga facilmente il "cervello"). Un abbracci
  • angelod 3 anni fa
    io angelo Damiani tessera elettorale N.065231060 ho votato movimento 5 stelle. nella sezione 37. Savona. Tocca a voi fare lo stesso. Ora cari lettori, visitatori e iscirtti al movimento fate lo stesso, perchè aver paura di far sapere chi si è votato, oggi, con telecamere in ogni luogo, card, tessere magnetiche di ogni tipo per la spesa per gli incassi i pass autostradale, telefonino intercettato, cloni e via dicendo di cosa dovete aver paura, sarebbe ora che le elezioni si svolgessero a voto palese e non segreto. Una bella verifica non sarebbe male e finalmente ci metteremo il cuore in pace.
  • luigi francia Utente certificato 3 anni fa
    IL LINGUAGGIO DI VINCERE E PERDERE è il liguaggio che non si addice a noi del Movimento. Noi non dobbiamo vincere su nessuno,ma al contrario noi dobbiamo perdere il potere. La parola vittoria, la parola potere sono le parole di coloro che vogliono il potere sugli altri,e poiché gli altri sono sempre i deboli, sono i tiranni che parlano questo linguaggio. Noi dobbiamo uscire dalla trappola del potere, perché nessun dio deve aver potere sull'uomo, e nessun uomo sull'altro uomo. IN ITALIA, un Paese occidentale come press'a poco ogni altro Paese occidentale, dove il dio più criminale di ogni altra storia religiosa (si leggano la Sacra Bibbia i bigotti i bottinari), è messo a fondamento e chiave di partitura del pensiero politico, noi non abbioamo né vinto né perso: abbiamo costruito e consolidato il 21% di una nuova storia dell'italia ed anche dell'Europa. Oltre 5 milioni di Italiani hanno votato per una Italia e per un'Europa di cittadini che credono nella propria sovranità. LA NUOVA STORIA COMINCIA DAL 2013.
  • antonio silvestre 3 anni fa
    Caro Beppe, carissimi amici parlamentari ed aderenti al movimento, carissimi cinque milioni di solidali e sodali CERTI e certificati dal voto. Cosa avete perso? visento lamentare di aver perso ma, forse sarà l'età, l'alzeimer che incalza, non riesco a capire la logica. Avete perso iuna cosa che pensavate di avere, una meta che desideravate di raggiungere, avete perso l'umana illusione ma, politicamente avete avuto la conferma di essere seduti su uno zoccolo duro di quasi sei milioni di voti. Sì perchè i voti al movimento sono voti convinti, voti di chi ragiona e segue una logica politica e sociale. Rispetto alle precedenti elezioni, caro assuntore di maalox, ti sei solo liberato l'intestino da una massa (maleodorante) di voti stupidi (la protesta per la protesta è sempre stupida). Adesso siamo presenti nel centro dell'iniquità sociale che si chiama Parlamento Europeo, siamo presenti con consiglieri, regionali e comunali, sindaci e personale politico laddove si vive il territorio. Abbiamo ragazzi seri e preparati che danno i punti alle cariatidi vecchie e nuove di una (finta) democrazia morente. Cosa abbiamo perso? Io ho 77 anni posso solo darvi le pacche nel sedere per farvi muovere in fretta ma, soprattutto posso darvi tutto l'affetto e la comprensione per farvi muovere bene!
  • antonio roili 3 anni fa
    leeder? è questo il problema dei 5 stelle l'inadeguatezza dei suoi candidati e l'ignoranza dei suoi elettori. e comunque dire per anni che i politici sono disonesti e non rispettano la parola data e poi promettere qualcosa che non si vuole mantenere (tpo: se perdo me ne vado) è da cialtroni...sei uguale agli altri
  • emanuele foschini Utente certificato 3 anni fa
    ragazzi, secondo me abbiamo vinto! Abbiamo confermato 6.000.000 di voti, abbiamo 17 persone in EUROPA, era la prima volta che ci presentavamo, siamo il secondo partito (movimento), abbiamo vinto!!!
  • paolo gagliano 3 anni fa
    ERO FERMAMENTE CONVINTO CHE AVREMMO PRESO MOLTI PIù VOTI PER AVERE UNA PIù FORTE PRESENZA IN PARLAMENTO E POTER INCIDERE IN MODO PIù SIGNIFICATIVO NELLE SCELTE, MA NON NEGO CHE ERO PREOCCUPATO DI UNA NOSTRA TOTALE VITTORIA CON IL PESO DA REGGERE IL MARCIO CHE I NOSTRI AVREBBERO TROVATO,IO IN CUOR MIO SONO PIù CONTENTO COSì ALMENO I NOSTRI RAGAZZI COMINCIAMO A FARE GAVETTA, IO PRIMA DI FARE IMPRESA HO FATTO L'APPRENDISTA E POI CON LE BASI SOLIDE NEL CONOSCERE IL MESTIERE, SONO DIVENTATO PERICOLOSO PER LA CONCORRENZA, CHE ANCORA OGGI MI COMBATTONO CON LE ARMI SPUNTATE. NON DOBBIAMO MOLLARLI MAI PIù OGGI LA CONCORRENZA HA PRESO CONOSCENZA CHE NOI CI SIAMO IN MODO MASSICCIO E STIAMO FACENDO GLI APPRENDISTI VICINO AGLI IMPRENDITORI. ABIAMO VINTO IN MODO MODERATO PER NON CADERE NELLA CONFUSIONE.
  • anna paradiso 3 anni fa
    Non penso che una così alta percentuale di esseri umani votanti sia completamente scema. Ho paura che ci sia di molto peggio e che il nostro voto non serva più a nulla...poichè è controllato, manipolabile, annullato e modificato. Vedi, a tale proposito, tutte le testimonianze sull'argomento su you tube...anche quella dello stesso Berlusconi. E' urgentissimo studiare bene il meccanismo del voto e lottare per una nuova legge elettorale che metta il popolo al riparo dai brogli informatici e mediatici in generale.
  • carlo d. Utente certificato 3 anni fa
    non credo che una presenza da zero al parlamento europeo sia negativa con 17 deputati; per il resto due errori colossali andavano evitati: 1) puntare sullo scavalcamento Pd era troppo ambizioso e inutile, poiché l'ebetino aveva già dichiarato che sarebbe rimasto (con l'appoggio di napolitano) 2) non insistere sul programma europeo, dopo essere partiti bene in tal senso, ha denunciato la paura di avere punti in comune con Tsypras e fratelli d'italia ed un preoccupante vuoti di strategia europea. Basta rimediare ripartendo da qui...
  • Aurelio D. Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno blog nonostante tutti contro, armati dai potenti mezzi mediatici che hanno fatto credere agli elettori che o Renzy o l'abisso, abbiamo tenuto lo stesso, ma si sono dovuti alleare l'ebetino ed il Pregiudicato per impedirci una vittoria: WM5S;
  • Aurelio D. Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno blog; l'apparato mediatico del potere p.d.l. e p.d.-l. ha funzionato benissimo: hanno fatto credere agli elettori che o Renzy o l'abisso, la rovina e la "guerra civile"; la gente si è spaventata, ha avuto paura ed è confluita nel voto all'ebetino, cosa voluta ed auspicata anche dal Pregiudicato Kaimano, figurarsi; la strada sarà lunga e tortuosa, ma noi non molleremo MAI; forza Beppe con il M5S.
  • Ilaria B. Utente certificato 3 anni fa
    A tutti quelli che vogliono fare un alleanza col PD adesso: SVEGLIATEVI!! ALLA CAMERA IL PD HA APPENA BOCCIATO LA PROCEDUREA D'URGENZA PER LA PROPOSTA DI LEGGE DI ABOLIZIONE DI EQUITALIA..VE LO DICO IL PERCHè: PERCHè A BREVE RENZIE PRESENTERà LA PROPOSTA PER INGLOBARE EQUITALIA ALL'AGENZIA DELLE ENTRATE..COSì CI RISULTERà IMPOSSIBILE ELIMINARLA DALL'APPARATO COSTITUZIONALE...IO CON QUESTA GENTE NON CI VOGLIO AVERE NIENTE A CHE FARE!! LO CAPITE O NO? SIAMO UNA SETTA? SONO UNA FANATICA? SIETE CIECHI, SORDI E ADESSO ANCHE MUTI...PERCHè DOVRETE STARVI SOLO ZITTI DAVANTI ALL'USURA AUTORIZZATA DALLO STATO.. ai prossimi suicidi, come appena successo con Maria Baratto, napoletana, che aveva denunciato a Marchionne l'impossibilità di vivere da anni in cassa integrazione, GIRATE LA TESTA DALL'ALTRA PARTE..COME AVETE FATTO FIN'ORA!
    • Ilaria B. Utente certificato 3 anni fa
      SBAGLIATO: NON OGGI ..avevo appena letto e istituzionale scusate
  • giuseppe f. Utente certificato 3 anni fa
    Credo che il movimento non abbia perso, tutt'altro. Mandare 17 cittadini italiani onesti e sicuramente preparati in Europa è comunque un successo. Bisogna comunque fare una riflessione su come sono andate le elezioni e come potrebbero andare le prossime più importanti: le politiche. I cittadini che abbiamo mandato in parlamento sono persone oneste e valide, con le dovute differenze di caratteri e di personalità. Viviamo in una società dove il Liderismo sembra inevitabile e lo stesso Movimento dei Cinque Stelle non è estraneo a questa logica. Beppe è un capopopolo che ha condotto una campagna elettorale coraggiosa e spavalda. Ma credo che in politica non si conquista il 50 % dei voti solo con il coraggio ma dobbiamo allargare il consenso non solo ai cittadini ma anche alle classi dirigenti oneste che potrebbero guidare NON il cambiamento (quello lo lasciamo al PD) ma una "RIVOLUZIONE" buona. Individuare una futura squadra di GOVERNO visibile che ci rappresenti e che possa un giorno stare ai posti di guida di un governo NUOVO e rivoluzionario nei suoi intenti e propositi può essere un modo per convincere chi non ci ha votato o magari si è spaventato dalle parole "contro" di Beppe. Io ho notato che anche tra alcuni intellettuali l'interesse e la comprensione del nostro movimento vi è, e sta a noi allargare il consenso tra coloro che potrebbero essere il nostro braccio al governo del Paese. Se rimaniamo un movimento di soli cittadini difficilmente potremo raggiungere l'obbiettivo di guidare un Governo per l'Italia e per l'Europa che vogliamo. Non possiamo restare un movimento il cui unico megafono è Beppe ma dobbiamo cercare nuovi sostenitori che hanno voce in questo paese. Voci diverse, come quelle di Dario Fo e di Carlo Freccero hanno capito la rivoluzione che sta nel Movimento, il fatto che i cittadini partecipino direttamente alla guida delle istituzioni e che non deleghiamo più ai professionisti della politica il governo della nazione. Avanti
  • Gianluca C. Utente certificato 3 anni fa
    Ciao Grillo, spero che tu legga questo mio messaggio, io non conto quasi nulla, solo un voto, il mio. Sono felice che a capo del mio partito ci sia un leader come te. Appoggio quasi tutte le istanze del M5S e continuerò a sostenervi con il mio voto. Adesso è importante (essenziale) che tu capisca dove hai sbagliato nella campagna elettorale per evitare di ripetere in futuro gli stessi errori. Cercherò di suggerire qualche consiglio e valutazione: 1) se sai benissimo che i MEDIA fraintendono intenzionalmente alcune tue battute forti, non nominare Hitler, Berlinguer e neanche la vivisezione di Dudù, perchè otterrai l'effetto contrario. 2) se dici ad ogni comizio che hai già vinto, molti possibili elettori non ti voteranno perchè penseranno... tanto ha già vinto, il mio voto non gli serve più. 3) se sono elezioni EUROPEE, devi spiegare con calma e in modo chiaro e semplice ognuno dei 7 punti del programma europeo del M5S, non devi come hai fatto dire che chi lo vuole conoscere deve andare su internet, perchè tu sei su quel palco per convincere gli elettori a votarti, e loro vogliono sapere perchè dovrebbero farlo... tu devi dirglielo. 4) urlare sempre e parlare in fretta non aiuta a far capire concetti complessi... dovevi calmarti e spiegare con calma e chiarezza ogni singolo motivo per il quale era doveroso votare per M5S. 5) critichi sempre gli altri politici e i loro giornalisti perchè parlano sempre male del M5S... quindi tu non devi parlare sempre male di loro, devi spiegare in cosa sbagliano e come il M5S avrebbe affrontato e risolto quelle stesse questioni. 6) se Casaleggio è appena uscito da una convalescenza e deve la sua guarigione alla scienza medica, non dovrebbe andare sul palco a rievocare un gesto Ecclesiastico con riferimento ad un vecchi Papa... lo ha salvato la scienza, non la religione. 7) ogni 50 parole tu (Grillo) avresti dovuto dire: "abbiamo bisogno dei vosri voti per cambiare in meglio questo paese e questa Europa"... non lo hai mai fatto.
  • emilio ordanini 3 anni fa
    Un vecchio demotivato sognatore crede che invece di mandare 73 nullafacenti in vacanza in Europa come nelle precedenti elezioni questa volta ne mandiamo solo 56 più 17 UOMINI che riescono ancora a credere in un Futuro migliore, anche Pirro vinse ma venne ricordato non per la vittoria ma per la sconsideratezza,lasciamoli tronfi di gloria per la nostra rabbia ci servono i giganti(Cyrano,Guccini)abbiamo dato una spallata al sistema e questa è comunque una vittoria non si può cancellare 50 anni di malcostume in pochi mesi ,considerando l'arretratezza culturale che ci soggioga da sempre.Con stima Emilio.
  • libero pensante 3 anni fa
    Grillo, la prossima volta keep calm, specie nei comizi....gli italiani se la fanno sotto se si promettono vendette e tribunali.....
  • giorgio g. Utente certificato 3 anni fa
    e cmq, ricordiamolo di nuovo, avevi promesso che se avessi perso te ne saresti andato. Hai preso 20 punti di distacco, doppiato dal PD e sei ancora qui. sei un bugiardo e un cazzaro.
    • GIAN GUTTI 3 anni fa
      Sei proprio un ipocrita. Intanto non abbiamo perso. poi 5 stelle rappresenta tanti cittadini che non ne possono piu' della delinquenza politica che da decenni stà dissanguando le famiglie italiane. C'è da correggere le scelte, i programmi e il comportamento dei componenti al movimento?? ebbene noi tutti dobbiamo contribuire con consigli a migliorare i programmi e le scelte di collaborazione con altri partiti che condividono le nostre proposte. La prima cosa???? cercare a tutti i costi di allontanare dalla politica e dai prossimi governi le persone disoneste che hanno rovinato l'Italia in decenni di disonestà politica.
    • bruno c. Utente certificato 3 anni fa
      Siamo Noi che non vogliamo che Grillo se ne vada.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Ahahhahahahahhaha! Ti piacerebbe se Beppe lasciasse, vero? Invece deve rimanere là dov'e', sono gli italiani onesti a chiederglielo, perchè il M5S e' attualmente il secondo partito d'Italia e presto potrebbe diventare il primo! Tremate, o sciocchi piddini, qui si perde una fottuta battaglia ma per vincere una grande guerra! Quella della legalità! Il PD ha i giorni contati e se Renzi non cambierà nulla, cosa molto probabile, si frantumerà definitivamente in mille partitini ininfluenti...
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Ahahhahahahahhaha! Vi piacerebbe se Beppe lasciasse, vero? Invece deve rimanere perchè il M5S e' attualmente il secondo partito d'Italia e presto potrebbe diventare il primo! Tremate, o sciocchi piddini, qui si perde una battaglia ma per vincere una guerra! Il PD ha i giorni contati e se Renzi non cambierà nulla, si frantumerà definitivamente in mille partitini ininfluenti...
    • Paolo Francesco Presti Utente certificato 3 anni fa
      Sei del PD o di FOrza italia
  • michele 3 anni fa
    Vorrei sapere come la balena bianca dalla lunga lingua (ferrara) si permette di dire tutte queste sciocchezze. PS. Un uso massiccio di coca (che ti consiglio)avrebbe sicuramente un effetto, dopo averti disteso, tanto sei una persona ripugnante, un effetto dimagrante di sicuro effetto.
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    x Renzi RIDI ADESSO - PIANGI DOPO Slt
  • Giovanni V. Utente certificato 3 anni fa
    Cazzate elettorali da non ripetere: -Il messaggio non doveva essere "Siamo al 96%" ma "Muovete il culo e andate a votare se no sti ladri cialtroni non ce li togliamo di torno". -La linea morbida sull'euro: i voti alla Lega erano diretti al "Basta Euro" non a Salvini -Il linguaggio in tv. Il linguaggio, non i toni!! La Tv non è un teatro o una piazza piena di fans e sostenitori!! C'è gente che non segue Grillo da 20anni. Sa solo che urla qualcosa contro i politici...Andare da Vespa ed iniziare con "Gargamella... il politometro... lo streaming con Renzi..." Lo streaming?!? che animale è ?!? Non sono stati sbagliati i toni (semmai troppo pacati!!) ma il linguaggio: gli ultrasessantenni sono fermi a Berlusconi che ha realizzato l'80% del programma... poi i mercati cattivi... fortuna che Napolitano c'ha regalato Monti che ci ha salvati... La realtà gli va spiegata piano piano e chiamando ogni cosa col proprio nome -La linea morbida sulla classe dirigente del "Facciamo il processino on line..." che è sta stronzata?!? Ci vuole il politometro e un'accusa ufficiale e formale per danno erariale ed abuso della credulità popolare. Le prove non mancano!! (se no oltre a non pescare tra i matusa ci perdiamo anche i giovani duri e puri...) Tra 6 mesi Renzi sarà bollito e l'alternanza siamo noi. Forza e coraggio che il 21% quando si perde da diritto a sognare...
  • leo stabile 3 anni fa
    Beppe....bisogna assolutamente fare qualcosa per fare in modo di chiedere una verifica sul voto effettuato,quindi un ri-conteggio delle schede!! il conteggio e' stato fatto da una società' privata...AMERICANA!! e per chi ha ancora un minimo di intelligenza,sa' che qui non si muove una foglia senza il consenso degli u.s.a!! quelli che avevano paura del risultato del voto,non erano solo i lobbysti europei ma anche e soprattutto gli usa! per il semplice fatto che se il movimento 5s avesse vinto,avrebbe mandato un messaggio importante a tutti in europa,e cioè' che si poteva incominciare a fare scelte autonome e in controtendenza alla maggioranza degli altri stati asserviti agli usa,basta pensare all'ultimo trattato firmato dai nostri politici in merito ad un ancora più' "libero" scambio che ci renderà' ancora più' schiavi e succubi degli usa!! ed e' logico che avrebbero fatto di tutto per non permettere cio'!! cosa pensate che sia andato a fare renzi negli usa? un'altro utente ha messo sui commenti,un'intervista ad un ex programmatore americano che lavorava per un senatore...be' in sintesi dice che una volta che le schede elettorali passano come informazione,da cartacea a digitale,e' facilissimo ( con un programma appunto,studiato ad hoc,manovrarli a proprio piacimento )!! bisogna individuare un metodo che non sia elettronico in primis e oltretutto mi sembra quantomeno inapropiato affidare una operazione così' delicata,come puo' essere il conteggio dei voti,ad una società' privata per di più' americana!!!! io ne sono convinto ..il voto e' stato deliberatamente FALSIFICATO!!
  • Benedetto Costa Broccardi Utente certificato 3 anni fa
    caro Beppe, caro movimento 5 stelle. ho 47 anni, non sono pensionato, per ora incensurato e ho votato 5 Stelle alle politiche, A questo giro ho votato Renzi, perché conosco Cofferati, perché soprattutto sono convinto che a parole le idee di Renzi siano una rivoluzione soft sopportabile e fattibile, ed era importante dare un segnale alla vecchia dirigenze PD. Sono un illuso, perché Renzi è il nulla che nasconde il vecchio? Non credo, sono raziocinante, non mi aspetto nulla, ma ho dato un credito, limitato, e con questo credito vediamo se porta a casa qualcosa. Ci metto nulla a tornare ai 5 stelle o anche a destra al prossimo giro. Come me penso tanti. perché scrivere sul blog allora. Semplice sono un sostenitore delle idee di Latouche, e credo che sia importante trasformare una rivoluzione massimalista in una rivoluzione credibile. La decrescita, intesa come risparmio sul futile per sviluppare l'utile è possibile, ma deve essere credibile. L'eccessivo massimalismo oggi non paga più, perché i 5s sono una potenziale forza di governo, non le Brigate Rosse che si devono fare conoscere, ed è arrivato il momento di accettarlo smussando gli eccessi e tenendo la barra dritta verso la meta che è in tutto e per tutto condivisibile, la realtà talvolta obbliga a rinunciare ai sogni nel breve per condizioni esterne, Pizzarotti e l'inceneritore insegnano. è codificato, si chiama "second best" e non è un' offesa. in C.... alla Balena a tutti i neo eletti
    • Benedetto Costa Broccardi Utente certificato 3 anni fa
      è proprio questa la discussione che vorrei aprire, non sono, come molti ideologizzato, non ho padroni, ho votato tante cose liberale radicale PD e altro, solo mai DC e FI e, come ho scritto, sono pronto a tornare m5s appena mi deluderà renzi e mi deluderà, perché come ho scritto ha proposto cose ragionevoli. gli ottanta euro io non li vedo e non li ho guardati, fuffa elettorale. voglio solo dire che il m5s è diventato grande e deve cominciare a fare dei ragionamenti sul possibile senza eccessivi massimalismi. bello sognare un mondo a rifiuti zero e energia diffusa, ma ci vuole cultura, mentre noi dobbiamo cambiare subito il fattibile. vedo troppi sogni e poco realismo. andava bene quando ci si doveva affermare. ora che ci si è affermati bisogna cambiare al mondo del possibile, tenendo il sogno per dopo. potrei fare una lezione di scienza della politica ma mi limito a spigare che per vincere bisogna catturare l'elettore medio gli estremi comunque to votano perché poi bisogna governare e i ministeri, i contratti firmati, i costi de sistema restano e vanno gestiti, verso il sogno tenero al corrente il presente.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Francamente non capisco il senso del tuo post. Stavi col M5S e sei passato da Renzi? Beh, contento tu. Spero che tu possa trovare ciò che cerchi. Renzi è fin troppo conosciuto per le sciocchezze che dice. Parla di tagli ai privilegi, di vendere le auto blu e poi propone la cessione di un centinaio di queste quando tra grigie e blu sono ben 60mila! Dice di dare 80 euro agli italiani, ma poi solo 10milioni se ne avvantaggiano e i rimanenti 50milioni di italiani non prendono nulla (anzi, quella donazione è a carico loro, pagheranno perchè gli altri ne usufruiscano!). Fa il gradasso e spara bordate sull'UE e poi si presenta lì a testa bassa! Potrei continuare ma non ne ho più voglia. Evita di fare proposte al M5S, quelle falle a Renzi, il tuo nuovo capo.
  • luca sannino Utente certificato 3 anni fa
    Capitela, i voti attualmente possono solo scendere. Altri non li avremo mai finchè non ci saranno delle elezioni pubbliche dei nostri rappresentanti in stile "voto al gazebo". Finchè ci sarà la stampa che insiste sul "comandano Grillo e Casaleggio" non vinceremo nè adesso ne poi. Gazebo in piazza e voto per decidere chi sono i rappresentanti. E via dal simbolo la scritta www.beppegrillo.it: oramai il movimento 5 stelle è arcinoto, non serve insistere. Beppe e Gianroberto devono avere la forza di mettere in gioco la loro posizione. Tra l'altro abbiamo perso, quindi.. un pò di coraggio
  • davide di noia Utente certificato 3 anni fa
    Non condivido l'analisi di molti quotidiani sulla "sconfitta" del M5S, e il FQ. Credo che le motivazioni potrebbero essere:a)il movimento paga la franchezza,nei partiti si traduce in furbizia, di dire come stanno le cose. b)i toni nell'ultima parte della camp. elett. di Grillo sono stati inopportuni. Molti non capiscono e fraintendono l'ironia e le battute. c)I 3 mln di voti persi sono parte di elettori che hanno votato il M5S per protesta e non per convinzione.d) molti degli avversari hanno fatto proprio alcuni punti del programma del M5S e ne hanno fatto bandiera elettorale con maggior efficacia, vedi banda larga, investimenti infrastrutture, sviluppo su tecnologie alternative come energia, risanamento ambientale.d) Renzi valutando i sondaggi e trovandosi in difficoltà è riuscito a convincere aree di interi partiti e correnti,orfani,ha convogliare su di lui i voti. Vedremo come si sdebiterà. e)Il confronto politico con berlusconi è sempre negativo e lesivo perchè la sua campagna elettorale è sempre fuori da argomenti di programma validi e seri(vista la platea degli elettori di FI). f)non per ultimo l'argomento "Europa", valido per tutti i gusti. Forse ci sono altri punti da sviluppare. Forse bisognerebbe far nascere vicino al movimento una struttura sociale,politica,simile nella finalità e nell'organizzazione ( come esempio) alla fusione di " erasmus" e i "campus universitari". In definitiva il M5S potrebbe dire " Stiamo lavorando per voi" e gli altri raccolgono i frutti. Una parte degli elettori della sinistra sono buoni interlocutori ma Il PD resta ancora inaffidabile. La sua bravura è rubare le idee ad altri,farle proprie,poi c'è la fase di personalizzazione ideologica, che prevede interessi propri e poltrone,segue la distruzione delle premesse e il tradimento verso gli italiani, prevale il partito,. Il M5S può, deve, migliorarsi, è ancora acerbo . Gli altri partiti sono sfatti,svuotati. W M5S.
  • Dario Negri 3 anni fa
    Il attesa del... "poi", un quesito: io ho votato, ma non mi è stata timbrata la scheda elettorale (me ne sono accorto solo dopo); in Comune dicono che è un errore del seggio e loro non possono aggiungere alcun timbro. domanda: al di là del fatto personale (gradirei essere "timbrato"!) il fatto può avere qualche ripercussione sul voto? Saluti D.N.
  • Paolo Francesco Presti Utente certificato 3 anni fa
    Grande BEPPONE NAZIONALE!!!! Io ti ringrazio per avere creato il movimento, grazie a te siamo venuti a conoscenza di tutta una serie di nefandezze e meccanismi perversi (Fiscal Compact, MES Etc..) di cui non sapevamo nulla... Grazie ai nostri ragazzi in Parlamento stiamo facendo una VERA opposizione scoperchiando le porcate della casta. Dobbiamo continuare cosi, e migliorare la comunicazione, bisogna privilegiare il Di Maio e Di Battista Style. Io ero a Firenze al tuo comizio BEPPE con una mia amica russa che parla molto bene l'italiano, lei è estranea al sistema, non è certo del PD o di qualsiasi altro schieramento quidi è al di sopra di ogni sospetto ed è anche una persona intelligente. Ebbene lei ha avuto dal tuo comizio un messaggio negativo, ti percepiva come negativo, questa è la realtà Beppe, e come lei molti italiani condizionati dall'apparato massonico delle TV, questa non è una critica negativa Beppe, è una critica altamente costruttiva basata su una piccola esperienza personale. Ti abbraccio Beppe andiamo avanti senza paura... Sei un grande, ci vediamo a Cecina o a Livorno.
    • ffoliott 3 anni fa
      Beppe non ha creato proprio niente. Molti dei movimenti sul territorio poi assorbiti dal 5 Stelle di Casaleggio e Grillo, esistevano già quando Grillo stava ancora a fare te la do io l'America. La vogliamo piantare con questa propaganda cieca e cretina, per piacere? E' anche per questo che abbiamo preso una mazzolata.
  • Simone petracci 3 anni fa
    Non abbiamo perso, abbiamo semplicemente consolidato il nostro elettorato, non molleremo.
  • Daniele 3 anni fa
    Beppe grazie per il tuo impegno, grazie a Gianroberto ed a tutti i Politici (il maiuscolo è doveroso) del Movimento 5 Stelle. Questa è stata una sconfitta, è giusto prenderne atto, ma non è stato un fallimento. Mi permetto solo un paio di considerazioni: fate attenzione alla comunicazione per evitare di dare appigli a chi strumentalizza le dichiarazioni per influenzare i cittadini cercate di aumentare al massimo l'impegno verso la partecipazione politica del movimento nelle amministrazioni comunali dando modo agli elettori di avere riscontri tangibili del lavoro del movimento. Siete la speranza di far prevalere l'onestà contro l'interesse: LA STORIA VI DARA' RAGIONE. Vi abbraccio forte, non mollate!!!
  • Donato Sergi 3 anni fa
    Vorrei fare un inchino e ringraziare Beppe per il mazzo nero che si è fatto. Ringrazio di cuore anche tutti gli attivisti, e tutti quelli che hanno permesso che il movimento divenga realtà. Quando penso che noi italiani siamo per la maggior parte delle teste di c.. mi vergogno e mi scuso con tutti voi. Non cambiate mai, siete persone Nobili. Un abbraccio da un cittadino comune.
  • donato matranga 3 anni fa
    Beppone, non è che per caso stai prendendo soldi dalla Sanofi Aventis visto che pubblicizzi un suo prodotto? Evito epiteti
  • PASQUALE BORRIELLO (padronfrodo) Utente certificato 3 anni fa
    L'unica cosa che mi rode di più della sconfitta ..e che non abbiamo dato ai giornalisti asserviti e pronialla classe politica un sonoro VAFFANCULO . Tra i primi: Gerardo Greco di AGORA' .
  • Doriana Goracci 3 anni fa
    BEPPE GRILLO IO PENSIONATA TI SCRIVO Sapessi come ci penso caro Grillo a nipoti e figli:“Quest’Italia è formata da generazioni di pensionati che forse non hanno voglia di cambiare, di pensare un po’ ai loro nipoti, ai loro figli, ma preferiscono stare così”. Non vivono con me due figli che lavorano in Francia e i nipoti pure vanno e vengono dall’ estero. Me ne andrei volentieri anche io ma non riesco a vendere la casa e neanche l’ orto e non vorrei lasciare “baracca e burattini” così e non potrei davvero neanche vivere della mia pensione se dovessi pagarmi l’ affitto da un’ altra parte. Ma perchè questa tua infelice uscita sui pensionati? Chi ti garantisce che sono stati loro, in maggior parte, a deludere il M5s non votandolo? Io ci sono andata al seggio e ho fatto pure qualcosa di più che votare come 5.807.362 persone ( e dire che erano anni che non lo facevo), l’ ho fatto proprio per quei figli e nipoti non miei ma della collettività che è sempre stata timorosa di vedersi acchiappare presente e futuro. C’è da darle torto? Beppe Grillo ti ricordi del Maestro Alberto Manzi?...continua se ti va a leggere su http://www.reset-italia.net/2014/05/28/beppe-grillo-pensionata-figli
  • GIANLUCA C. 3 anni fa
    Il Corriere della Sera, Repubblica, Sole 24 ore ricevono contributi indiretti ovvero pagano l'Iva al 4%, Si tratta, dunque, non di soldi dati direttamente ai quotidiani o ai periodici ma di mancate entrate per lo Stato, il cui importo, secondo una recente inchiesta di Lettera 43, «è quasi impossibile conoscere visto che non risulta agli atti del bilancio della presidenza del Consiglio. È l'Agenzia delle Entrate che ha questi dati non li ha mai resi noti». VINCIAMOMAI
  • vincenzo rosciano Utente certificato 3 anni fa
    Io non darei la colpa per il risultato a tizio o caio, a questa o quella categoria, mi adopererei per portare a conoscenza dell'opinione pubblica cosa ci viene tolto ogni qual volta parliamo di mazzette, vitalizi eccc.... Quindi veniamo privati di servizi sociali, di aumenti di stipendi (altro che 80€) di sviluppo per le piccole e medie imprese eccc......
  • Daniela P. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe , prima di tutto GRAZIE per il tuo grande impegno. Io non penso che il risultato sia terribile, certo che ci sono stati alcuni errori che mi permetto di segnalarti. E' tutto vero: la stampa è contro il messaggio è nuovo però la campagna elettorale è stata fatta in toni sbagliati sia nella forma che nella sostanza. Ora non sto a dilungarmi nella analisi che altri meglio di me faranno, però vorrei ricordarti che Renzi non è un gigante politico, ne uno statista quindi argomenti per contrastarlo ce ne saranno molti.In alto i cuori !!! P.S. Io prima di votare il movimento (già dalle altre elezioni ) votavo centro destra quindi ti ricordo che se i temi sono giusti per esempio tasse e regole per immigrazione il bacino in cui pescare voti è grande
  • paolo z. Utente certificato 3 anni fa
    vedo che su FB si sprecano le accuse ai "pensionati vigliacchi che se ne sbattono del futuro dei loro figli e nipoti".... Questo è francamente intollerabile oltrechè ingiusto e moralmente sbagliato perchè: 1. Noi non siamo un "partito" che deve trovare una giustificazione politica alla sua debacle. Siamo "cittadini" che vogliono portare in parlamento la voce del popolo. Se il popolo non ci ha seguito vuol dire che non abbiamo saputo interpretare la sua volontà. Dare la colpa al popolo (o ad una parte importante come gli anziani..) significa voler ignorare la realtà e mettere la testa nella sabbia per non vederla. 2. Se l'Italia è riuscita a risollevarsi dallo sfacelo della grande guerra che aveva lasciato il paese completamente distrutto lo dobbiamo proprio ai tanti "anziani", ora pensionati, che andavano a lavorare nelle fabbriche (per una miseria..) e dopo 12 ore di "duro" lavoro tornavano a casa per occuparsi dei lavori agricoli nei campi o del bestiame e che, per dar da mangiare ai figli e per vestirli, dovevano risparmiare su tutto e non sprecare nulla. 3. Chi invece deve dimostrare che vale qualcosa di tutti i sacrifici fatti dai loro genitori e nonni è proprio l'attuale generazione che ha avuto tutto. Dalle scuole/università alla possibilità di viaggiare e di conoscere e dotata di strumenti tecnologici incredibili e impensabili fino a pochi anni fà, che ha automobili, treni superveloci ed aerei che costano meno di un biglietto cinematografici ma che, nonostante tutto ciò, non riesce a combinare nulla e pretende comunque di avere uno stipendio magari togliendo le pensioni a quelli che il culo se lo sono fatti per davvero.. Vorrei veramente vedere nel Movimento una presa di coscienza su questo e su altri temi che alcuni cercano di cavalcare per farci dividere dal nostro popolo e, quindi, per farci sparire. Costoro devono essere identificati, isolati ed espulsi perchè velenosi (ed abbiamo visto come il veleno raggiunga facilmente il "cervello"). Un abbracci
  • Antonio A. Utente certificato 3 anni fa
    Ciao Beppe, per vincerepoi forse dovremmo adottare delle misure e cercare di sistemare quel (poco)che abbiamo sbagliato. Io farei così: 1)Tenuto conto della tendenza degli italiani a farsi comprare il voto propongo di cambiare le modalità del Restitution Day, ovvero mettere a disposizione una quota di quel denaro subito accessibile al cittadino che ne fa richiesta, favorendo le fasce di reddito più svantaggiate. I primi che ne faranno richiesta potranno pagarsi la bolletta o la rata del mutuo che non sono riusciti ad onorare ecc. Chi ne ha avuto diritto una volta non può accedervi una seconda volta. 2) Individuare subito il candidato premier (presumo un plebiscito per Luigi Di Maio)il quale verrà presentato come leader del Movimento eletto dal popolo. 3) Intensificare le presenze nelle trasmissioni più seguite dagli anziani selezionando i deputati e i senatori con maggiori capacità comunicative e che sappiano tenere dei toni pacati. 4) Ridurre o addirittura evitare del tutto interventi televisivi di Grillo e Casaleggio evitando di scivolare su bucce di banana così come è capitato durante la campagna elettorale. 5) Stop alle votazioni dei candidati online e candidare solo le persone elette direttamente dai Meetup sul territorio, al fine di favorire esclusivamente i più impegnati e i più meritevoli.
    • Augusto B. Utente certificato 3 anni fa
      In buona parte daccordo...per quello che vale
  • Loris Nicoletti Utente certificato 3 anni fa
    mi piacerebbe sapere le percentuali delle schede annullate!! che poi ci faccio un ragionamento semplice semplice vedendo in internet cosa e' successo in piu' di qualche seggio... quasi tutti parlando hanno votato 5s e stranamente ha perso?? mah...
    • daniela g. Utente certificato 3 anni fa
      l'esito delle votazioni è stato una pugnalata al cuore!non ho dormito e mangiato per due giorni. chiunque ho contattato sò che hanno votato cinque stelle, anche mia madre di 80 anni che non voleva più votare perchè schifata, ha votato il movimento e gli si è riaccesa una luce negli occhi!! ci sono stati brogli e pure pesanti! possibile non si può fare niente per controllare? (adesso capisco la visita di Obama in Italia e quella di Renzi in america)....sono incazzata nera!!! PS. BEPPE non devi lasciare!! a riveder le stelle
    • Benedetto Costa Broccardi Utente certificato 3 anni fa
      dal sito minint Schede bianche 577.856 1,99 % Schede nulle 954.718 3,30 % Schede contestate e non assegnate 3.683 0,01 % tento per riferimento alle precedenti elezioni europee Schede Bianche: 984.156 (3,01 %) Schede Nulle: 1.134.572 (3,47 %) vediamo di non cominciare coi complottismi...
  • 846 3 anni fa
    28/05/2014 8.22.42 I partiti Italiani con responsabilita' promettono la magia per i polli e la Droga dei media: 'Rai/M.set/La7/giornali/radio/e falsi profeti' diffondono illusione ottica per i polli spennati. E nel ministero dei Polli Fritti si mettono a tavola per la grande abbuffata. ps.:La mappa segreta di una paese da mangiare. "L'informazione e la prima responsabile del disastro di questo Paese""
  • King Tut Utente certificato 3 anni fa
    Ai rappresentanti del M5S. Dovete rassegnarvi al fatto che la maggior parte di questo popolo di ca--a sta bene così com'è e non vuole alcun cambiamento. E' addirittura infastidito da chi non accetta di buttarsi nella mischia dei balordi e di prendersi una buona parte del bottino carpito ai cittadini, come fanno tutti gli altri politicanti. A questo punto sperare che un popolo che nel suo DNA ha più apprezzamento per i traditori e parassiti che per le persone oneste cambi mi sembra solo utopia. Fare conto sull'onestà in questo paese è stata proprio una scelta sbagliata. Arricchitevi quanto più potete, tanto se non lo farete la maggior perte degli italiani vi considererà dei fessi. Io sono decisamente amareggiato dal risultato elettorale e mi rimane solo il grande orgoglio nel sentirmi diverso da coloro ai quali questo paese va bene così com'è. Vi rimarrà comunque la stima di tutti quelli che hanno creduto in voi. Grazie ed auguri.
  • gianluigi cimino 3 anni fa
    Cari amici, carissimo Beppe, perché pensare ad una sconfitta? nel 2009 quanti parlamentari europei c'erano? nessuno, quale forza politica nata da un movimento spontaneo, con forme di democrazia digitale che proiettano tutti verso il futuro, ha saputo fare meglio? nessuna. Non è una sconfitta è una conferma:tanti italiani, quanti mai ne ha avuti il psi ai tempi di Craxi, ad esempio, hanno votato 5 stelle. Non si può nemmeno dire pochi ma buoni, visti i numeri più che rispettabili. Si ha vinto, numericamente, il RenziPD però credo che sia l'Italia ad aver perso un'occasione per entrare davvero nell'Europa che tutti vorremmo, ma che non tutti hanno il coraggio di contribuire a costruire. Vivendo in Francia, lontano per giunta, non ho potuto fisicamente votare e mi sono sentito defraudato di un diritto, perché per il parlamento italiano si (con il voto tramite posta) e per le europee no? Spero che qualche neo deputato (dell'Italia e dell'Europa che vorrei cioè un 5 stelle),abbia l'occasione di riflettere sull'argomento. In conclusione io credo che tutti si debba gioire, poiché ora abbiamo 17 cittadini in più nelle Istituzioni, perfino quelle europee, per sapere, per controllare, per proporre: evviva! Continuate a perdere così e presto l'Italia potrà cambiare davvero (già si vedono, alcuni miglioramenti, solo grazie all'azione stellata). Ah, dimenticavo...grazie Beppe, senza di te non avremmo modo di dichiarare la nostra nazionalità senza provare solo vergogna, grazie a te possiamo rispettarci di più. Tu sei un buon maestro. Un abbraccio forte, forte:continua così!
  • Pietro Melis Utente certificato 3 anni fa
    Troppo urlare e insufficiente comunicazione sul programma. Troppo parlare per demolire e poco parlare sul programma. Non si è mai accennato al referendum propositivo senza quorum per saltare la palude del parlamento. E questo è grave. Questa è la vera rivoluzione. E non se ne è parlato. Ridare il potere al popolo con la democrazia diretta (Rousseau, Contratto sociale). Casaleggio non doveva presentarsi. E' una grande mente ma non attira il pubblico con quel vociare sommesso e poi con quel cappellino e l'impermeabile grigio. Non è un capopopolo. E' stato uno sbaglio. Comunque il risultato non è negativo come tanto si dice. E' andato a votare meno del 60%. Si tratta di elezioni europee che servono a nulla per spazzare dall'interno dell'Italia i partiti. Non so se Grillo abbia avuto ragione nell'escludere, non dico un'alleanza, ma una affinità, con la Le Pen. Parafrasando i fans di B (meno male che Silvio c'è) bisogna dire: meno male che Marine c'è. Come cittadino francese avrei votato ad occhi chousi per la Le Pen. E infatti Salvini ha salvato la Lega Nord alleandosi con la Le Pen. Occorre oggi una sinistra sociale che paradossalmente può trovarsi solo a destra in un socialismo nazionale (nazional socialismo, che non significa nazismo) fuori del'Unione Europea. Sull'euro Grillo è stato troppo vago. E sull'immigrazione ha taciuto. Se ne tenga conto per il futuro. Ho chiarito tutto ampliamente negli articoli del mio blog pietromelis.blogspot.com
  • graziano salmistraro 3 anni fa
    grazie, grazie, grazie a Grillo e Casaleggio e a tutti ribadisco(perchè l'ho già scritto in un precedente post e stasera l'ha ben sviscerato una saggia prof a Ballarò) ha vinto la paura...del cambiamento, anche se tu Grillo la speranza l'hai lasciata in bocca al venditore di tappeti, che si dovrebbe sul serio sciacquare la bocca con la varechina. La vera speranza è il M5S, dovevi gridarlo come slogan ogni volta che il Bullo diceva il suo (la rabbia contro la speranza) Noi siamo la rabbia e la speranza contro la paura. Scusami, ma ribadisco che il 21,7 è stato un successo, come ben analizzato da Ilvo Diamanti dalla Gruber stasera, perchè se dicevi le stesse cose sull'Europa al modo funereo di Curzio Maltese, ora stavamo al 5%. Ora serrare le fila e opposizione intransigente, contro il tentativo di nostra spaccatura. La campagna è già partita, il là l'ha già dato Renzie, ora sta cominciando il bombardamento ai vari livelli, in primo luogo dagli scribacchini e conduttori di regime, non a caso hanno tirato subito fuori dal frigo gli Orellana e compagnia. Una cosa che è sfuggita a tutti o meglio che non è stata osservata abbastanza e fatto argomento centrale di campagna elettorale, da parte del M5S, è stato il fatto che l'Italia è stato l'unico paese dove son venuti a far campagna elettorale o meglio pubblicitaria pro Renzie e pro paura contro il M5S, i leader candidati, i capataz degli altri paesi europei, tutti coalizzati: verdi, popolari, socialisti. Basta col masochismo di ripetere di aver perso, contro tutti si sono piantate delle fondamenta di cemento armato in Italia e in Europa: non abbiamo dato la spallata al sistema che ci meritavamo, ma abbiamo avuto tutti i cani alle calcagna, siamo stati per tre mesi lo spettro che si aggirava per l'Europa,( erano riuniti in Portogallo per l'Italia, mica per altri). Qui i poteri forti-marci hanno tamponato il punto che ritenevano più debole, ma si sono scoperti in Francia dove probabilmente salterà Holland. Graziano
  • Vincenzo L. Utente certificato 3 anni fa
    Grazie a te Beppe (ora tirati su che non ti si può veder così,ahah) e grazie e tutti Voi; Grazie al nostro mitico Vicepresidente DI MAIO (che spettacolo!!... quando zittisce chiunque ed ovunque con stile e fermezza da vero Leeder); Grazie al grandissimo DI BATTISTA (mai visto in questi anni impreparato su qualche argomento,PERFETTO!!); Grazie ai tanti attivisti; Grazie a quelle magnifiche persone poco conosciute ma che fanno uno splendido lavoro; Grazie ai mitici 17 che ci rappresenteranno nell' europa haimè della Germania (che dalla raccolta differenziata direttamente nei supermercati con relativo rimborso del costo delle bottiglie alla splendida economia creata ad-personam con la vecchia politica italiana a 90°, è avanti anni luce!!!); Grazie a tutti ragazzi siete magnifici... Non ce la prendiamo!!! la nostra sconfitta non è demerito nostro ma è merito di un informazione di parte (vi invito a vedere l' intervista del grande Airola), purtroppo dobbiamo cercare di risvegliare la coscienza pubblica, in modo meno aggressivo ma sempre con la determinatezza che ci contraddistingue dai ladroni e speculatori politici italiani. Però visto che siamo opposizione, attaccheremo in modo costante ma sobrio tutte le mancanze-cazzate dell' ebetino che sicuramente non combinerà un bel niente con il suo mes e fiscal compact. Andiamo nelle trasmissioni e risvegliamo il Patriottismo Italiano in modo non aggressivo, ma mai appagato. Prima o poi si uniranno alla nostra causa, perchè se il 40% della popolazione mi vota PD e solo per una mancanza di informazione o per informazione di parte, è impossibile che il popolo italiano, anche se è un popolo di burattini, se è informato bene mi rivota PD. Ricordiamocelo....è solo una questione di tempo, ma non ne facciamo passar troppo, sennò governeremo sulle macerie. Siamo grandi perchè oltre a bravissimi politici siamo grandi e onesti Uomini. Buona notte a tutti. A riveder le stelle!
  • Fabio Toscano 3 anni fa
    Abbiamo giocato una partita senza arbitro su un campo in salita e in 5 contro 11. Ma è possibile che non lo dica nessuno??? L'hanno giocata sporca dal primo momento...hanno consentito a Fonzie di fare 2 o 3 riforme che la banda Letta ha ritardato appositamente...hanno venduto 2 auto blu come fanno ogni volta che devono rinnovare il parco auto,facendola sembrare una dismissione di beni di chissà quale valore...e infine comprato gli elettori con soldi e promesse. Se vogliamo continuare a fare analogie fra calcio e politica(e in questo paese sembrano essere molto simili)direi che Moggi in confronto a Fonzie co. è un vero dilettante. In questo periodo i TG non hanno mai parlato di MPS,Marine Le Pen era una perfetta sconosciuta sino al giorno delle elezioni in Francia...Grillo un pericolo per la democrazia e sempre ritratto in pose assurde,con gli occhi spiritati. Pur di non mollare le poltrone le hanno escogitate tutte! E'chiaro che vincere così non è possibile...le partite vanno giocate ad armi pari,sono convinto che se Beppe avesse governato 3 mesi avrebbe il 101%di consensi senza alcuna promessa. Non solo abbiamo onorato il campo rimanendo in piedi anche quando i falli erano da rosso,ma ci siamo fortificati perchè sappiamo benissimo che questo teatrino presto si smonterà e chi si è lasciato comprare per pochi spicci renderà il prestito con gli interessi. Bisogna rispettare chi vota diversamente da noi e io cerco di farlo sempre,quindi non considero chi ha votato PD uno stupido o un pensionato egoista perchè ha paura di cambiare il sistema...dico solo che il tempo farà capire loro gli errori e l'onestà di chi fa tutto questo per noi GRATIS verrà ricompensata. GRAZIE BEPPE!!! Fabio Toscano
    • Christian 3 anni fa
      Vorrei essere d'accordo con te ma Quella parte di Italiani non venga mai a lamentarsi !!!! Quanta ipocrisia !!
  • Filippo Colombo 3 anni fa
    ciao ragazzi, ci siamo fatti coglionare. Spero che questa amara sconfitta ci faccia crescere, e diventare purtroppo politici. Vi siete accorti chi ci ha tradito? Quelli per cui vi siete tolti il pane di bocca per cui avete lottato per dargli la compensazione con le cartelle equitalia quelli che chiedono pietas per la crisi, quelli a cui le banche non danno credito, non perché hanno chiuso i rubinetti del credito, ma perche sanno il loro giro d'affari e quanti soldi hanno occultato all' estero, e le banche sono stufe di ipotecare capannoni e macchinari obsoleti che non valgono un cazzo. Sono loro a cui non interessa l'onesta, non se ne fanno nulla, se abbolischi equitaglia per loro è finita non hanno più nessuno a cui appioppare i loro ruderi di capannoni per farsi abbonare qualche milione di euro di tasse non pagate, non hanno più nessuno da incolpare per i loro fallimenti mirati a non pagare fornitori e dipendenti, Beppe tu mi dici di non lasciare nessuno indietro, ma fa rabbia , loro se ne sono fregati di noi delle lotte fatte per loro hanno visto solo i loro interessi, e cavalcano la crisi in modo opportunistico. Purtroppo dobbiamo diventare politi mettere da parte il buonismo lo so fa male e aberrante e schifoso,mi fa sentire schifoso, ma dobbiamo essere cinici e cattivi e dopo obbiettivi e corretti. Togliete quel fondo prima che lo depredino, e datelo a chi deve ricostruire la casa e la loro vita. È ORA DI FARE I POLITICINON DI DIVENTARLO. Solo cosi vinciani noi.
  • Andrea . Utente certificato 3 anni fa
    SEGUITO 2/2 Dovremmo enfatizzare molto di più in questo senso il programma del movimento, questi sono i contenuti che dovremmo riuscire a trasmettere nello spazio comunicativo televisivo che ci viene concesso... oltre alla questioni specifiche del momento, sempre con grande serietà ed autorevolezza. Altro discorso per gli interventi alla camera e senato.. devo dire che alcuni mi hanno commosso, in altri casi, rari, un po' gratuiti, nel senso che la platealità della protesta a volte aiuta a far sentire l'urlo della denuncia, ma il rischio di finire in "caciara" e quindi con la perdita momentanea di serietà ed autorevolezza, che un cittadino moderato pretende dalla politica e dalle istituzioni, è molto alto. La vita in ogni caso non finisce qui, anzi, politicamente parlando sono un bambino con tanta voglia di fare e di vedere tante cose nuove, intese come un GRANDE cambiamento, anche culturale che è già iniziato e che speriamo ci porti a liberarci da questa classe politica e dai loro "derivati", che insieme rappresentano il cancro dello stato e delle istituzioni. Fortunatamente siamo ancora qui, nel senso che abbiamo preso comunque un botto di voti ed è la conferma che il M5S ha uno zoccolo duro, apparentemente stabile, ora non possiamo che crescere, facendo tesoro degli errori fatti. Un saluto a tutti ed a riveder le stelle!
  • Andrea . Utente certificato 3 anni fa
    Dovremmo enfatizzare molto di più in questo senso il programma del movimento, questi sono i contenuti che dovremmo riuscire a trasmettere nello spazio comunicativo televisivo che ci viene concesso... oltre alla questioni specifiche del momento, sempre con grande serietà ed autorevolezza. Altro discorso per gli interventi alla camera e senato.. devo dire che alcuni mi hanno commosso, in altri casi, rari, un po' gratuiti, nel senso che la platealità della protesta a volte aiuta a far sentire l'urlo della denuncia, ma il rischio di finire in "caciara" e quindi con la perdita momentanea di serietà ed autorevolezza, che un cittadino moderato pretende dalla politica e dalle istituzioni, è molto alto. La vita in ogni caso non finisce qui, anzi, politicamente parlando sono un bambino con tanta voglia di fare e di vedere tante cose nuove, intese come un GRANDE cambiamento, anche culturale che è già iniziato e che speriamo ci porti a liberarci da questa classe politica e dai loro "derivati", che insieme rappresentano il cancro dello stato e delle istituzioni. Fortunatamente siamo ancora qui, nel senso che abbiamo preso comunque un botto di voti ed è la conferma che il M5S ha uno zoccolo duro, apparentemente stabile, ora non possiamo che crescere, facendo tesoro degli errori fatti. Un saluto a tutti ed a riveder le stelle!
  • antonio noziglia Utente certificato 3 anni fa
    Mettiamola così: oltre 2.000.000 di consensi persi. 80 euro ed il pifferaio magico Renzi ci sono costati un po'. Sappiamo che genere di fauna seguiva il pifferaio , sappiamo pure quale è stata la sua destinazione. Ci siamo liberati di un po' di gente che da un pezzo sognava un pifferaio, altri se ne andranno lo scouting è appena cominciato. Valutiamo bene , ma poi continuiamo a dire no alle sirene che ci stanno bombardando continuamente tenendo bene in mente che il PD ha sempre fagocitato, facendoli sparire tutti i movimenti che sono entrati in comunione con questo partito. Dobbiamo riposizionarci , essere meno "scouts" ed affrontare con coraggio argomenti che è proibito trattare ma sono molto sentiti dal popolo che li deve subire.
  • maurizio p. Utente certificato 3 anni fa
    Noi non dobbiamo essere per alleanze ma per le idee le leggi come abbiamo sempre fatto. Fai quello che" mi piace" bene lo voto. Non lo fai, bene non lo voto. Non esiste compromesso su questo perche il compromesso l accordo con questa classe politica corrompe. Io ti do questo se tu mi dai questo. ANche questo è voto di scambio è mafia in senso lato è agire fuori dai confini della moralità e legalità. Con un criminale o con chi ha la forma mentis del criminale non può trovare un accordo : ti costringerà ad essere e ad agire come lui. In questo beppe sei stato avanti checche ne dica qualcuno.(vedasi bersani). Noi non siamo perfetti ma vogliamo essere onesti, siamo semplici e coerenti. Sappiamo tutti che quel 40% è strano anomalo non perchè non ci piace la sconfitta( non è una partita di calcio e non trattiamo la politica come una tifoseria) ma perchè abbiamo elementi per dire che non era possibile. Non abbiamo materialmente le prove per parlare o dimostrare brogli, ma Beppe credo che sia dovuto per onesta intellettuale e trasparenza ogni atto possibile per arrivare alla conclusione che quel 40% sia sopra ogni ragionevole dubbio espressione della volontà popolare. Non parleremo di brogli finchè non avremo prove e cercheremo fatti, perchè siamo gente seria e non complottisti della domenica con microchip in testa come qualche qualunquista e mediocre avversario prova a descriverci. Beppe fidati non siamo quasi 6000000 siamo di piu e troveremo il modo di crescere ancora.Siamo un enorme comunità e siamo il think tank dei 5s. Le idee non le darete solo tu e gianroberto. Fidati di noi e fidatevi di voi. Ce la faremo, ce la dobbiamo fare. E' troppo importante ciè che dobbiamo fare per rinunciare. Il "sistema"( a cui daremo un volto preciso) ha paura, ha avuto paura e ha voluto umiliarci e massacrarci per indebolirci scoraggiare le nostre truppe e disorientarci, ma se leggi il blog avrai capito che nessuno ha abbandonato siamo ancora tutti qui e ci crediamo. Forza M5s avanti!
  • Osvaldo Giovanni 3 anni fa
    POCHI MALEDETTI E SUBITO!(80 euro)Così il diavolo fa le pentole ma non i coperchi
  • Andrea . Utente certificato 3 anni fa
    Beh sicuramente non c'è molta allegria, forse perché intimamente ci avevamo creduto un po' tutti di poterci riuscire o comunque arrivare molto più vicino di quello che è stato. Bravi e grazie comunque a tutti i parlamentari del M5S! Ai nuovi eurodeputati facciamo coraggio per il grande lavoro che hanno davanti ed un in bocca al lupo, come ai nuovi sindaci M5S, che spero possano essere il numero maggiore possibile. Ripartiamo con vivo e vibrante rinnovato entusiasmo :-) , ma con una piccola autocritica che vorrei fare. Sicuramente i media, con rare eccezioni, sono abbastanza ostili ed organizzati a distorcere non poco la realtà, magari semplicemente occultandola.... ma è inutile che mi perda in numerosissimi esempi che meglio di me vedete o avete visto o letto, in questo non c'è un gran che da fare, il livello giornalistico italiano è deprimente ed anche questo è visibile. Possiamo agire sui nostri comportamenti e sulla nostra comunicazione, che in campagna elettorale ha spaventato non poco, a mio modesto avviso, l'elettorato cosiddetto moderato. Le immagini e il delirio extra musicale con le introduzioni alle canzoni del gruppo cantante (non mi ricordo il nome) nell'ultima serata a Roma, trasmesse in diretta su Sky, ci hanno fatto perdere un milione secco di voti. Lo sputo digitale di Beppe non è stato da poco, nel senso che ha già un tono urlato (da rivedere) e quando dice queste cose (per carità io comprendo che sono forzature quasi comiche) ma il moderato in tv si spaventa... e via così dicendo.... per arrivare a Casaleggio. Grande persona, intelligente e con una chiara vision del futuro, mah... televisivamente parlando, non me ne voglia, ma è un filino inquietante :-D ...forse anche di più con il cappellino :-D..... Tornando seri, secondo me dovremmo dare molto più spazio alla Vision che abbiamo di questa società, fatta di persone ed ambiente; di onestà, libertà e giustizia; di sistemi ed organizzazioni..... 1/2 - SEGUE
  • lux 3 anni fa
    Ogni rivoluzione costa sudore e fatica. Forza Beppe vinciamo noi
  • Alessandro E. Utente certificato 3 anni fa
    A tutti i sostenitori del M5S volevo dire di non abbattersi e di credere ancora in questo movimento... siamo gli unici onesti e alla lunga verremo fuori, in fondo il 25% delle elezioni politiche comprendeva tanta gente che si aspettava che ci alleassimo col PD.. percio' questo risultato non e' una sconfitta... Che Renzie faccia quello che deve fare, cioe' parlare... tra un anno si accorgeranno di quanto vale questo PD. Penso che Grillo debba fare piu' il garante e il capo carismatico di questo movimento, e' troppo bersagliato e non capito dalla gente "normale", vedrei bene un Di Battista o un Di Maio come rappresentante ufficiale del movimento, sono molto bravi e preparati e hanno i toni giusti. Vi prego non mollate... !! Grazie.. siete fantastici
  • maurizio p. Utente certificato 3 anni fa
    renzi e il pd lo sappiamo sono il gattopardo. Il mio sentore è che non saranno capaci di fare nessuna riforma o proposta che incida perchè a parer mio non è nel loro dna e non hanno visione del mondo o politica adatta fare quel salto di qualità che ci serve. Io credo che con le idee del m5s abbiamo la possibilità di saltare ad un nuovo paradigma sociale energetico e tecnologico perche è nella nostra visione delle cose di intendere l ambiente la societa e il mondo. Ora il pd si godra questo "anomalo" 40% ma quando si dovrà trattare di riformare la giustizia con chi lo faranno e a favore di chi lo faranno? Faranno riforme per far si chè la legge sia uguale per tutti o ci saranno nuove categorie di intoccabili come certi politici o imprenditori o uomini di stato?Tratteranno con fi e il ncd leggi per favori ad amici o "larghe intese" per spartizioni di affari come L expo? Renderanno le tangenti legali? continueranno ad usare picierno per dire parole vuote ma ben (mah ) confezionate?Diminuiranno i gradi in giudizi per velocizzare i processi con nuove norme piu severe per riaprire i casi contro l ipocrita garantismo che tanto fa comodo a certi tipi di avvocati per prendere fior di parcelle?Quando dovranno pagare i debiti cosa faranno? castreranno di piu le nostre capacita finanziarie? aumento ancora della pressione fiscale? Il fiscal compact? compreremo quei borroni degli f35( i cinesi che sono furbi dai russi prendono quella meraviglia dei sukkoi 35) e faremo la tav che non serve a nessuno se non ai padroni del cemento? Questo governo non riuscirà a fare nulla di buono credo. Non ne ha la capacità il coraggio e l onesta intelluale e lo si capisce da come tratta nel fumi i miliardi di scandali che riguardano l economia e la politica ( dal mps a expo ect ect). Ma noi se vogliamo cambiare tutto e non vogliamo essere contagiati dal loro "politicismo stagnante e fognoso" dobbiamo andare molto oltre .Dobbiamo prenderci noi quel 40%e piu.Noi non dobbiamo essere per alleanze
  • manuel d'antoni 3 anni fa
    attenzione questi risultati sono molto falsati secondo me..ricordiamo che si è votato in moltissime città e paesi anche per lle amministrative quindi è contato molto il potere dei partiti tradizionali sui territori......quindic che è successo? Avete presente quei bigliettini con i nomi e il segno da sbarrare,dove una parte c è come sbarrare ilsimbolo per le amministrative e dall'altra parte il simbolo per le europee?il cittadino tradizionale sente più la campagna elettorale del suo comune , andandoin giro quindi è come concentrato più sul amministrativa ,dove il voto di scambio è cosa usuale e i partiti tradizionali sono piùcompetitivi e più conosciuti ....così il cittadino tradizionale poco informato caccia il bigliettino nel seggio e vota il candidato preferito per l amministrativa ,della quale è più informato;poi gira il bigliettino e sbarra il simbolo che è dietro, che è lo stesso partito dell amministrativa .ecco perché berlusconi ha preso ancora tutti questi voti,perché è molto presente nelle città e nei comuni;ecco perché ncd e lega hanno presi tutti questi voti,se ci fossero state delle elezioni politiche,sbarrando il partito per guidare il paese,senza la compresenza di amministrative:chi avrebbe votato berlusconi con coalizione lega,ncd ,udic ,e fdi ?un 10%.chi avrebbe votato il pd per europee senza quei bigliettini elettorali del amministrative ?di certo non il 40%.quindi in queste elezioni è molto contato la compresenza delle europee con l amministrative perché il sistema del bigliettino elettorale è molto consolidatissimo.quindi continuiamo così senza alleanze ,coerenti,disponibili sui temi,no alle leggi elettorali.grillo continua così sei il nostro papà ,di meno parolacce e da vespa la prossima volta mandarci un parlamentare......le elezioni politiche quindi cerchiamo di farle in concomitanza delle amministrative....bella...tanto vinceremo pe forza...nn manterranno promesse...
  • maurizio p. Utente certificato 3 anni fa
    Chi ha il lavoro/famiglia ha paura di perderlo e sicuramente a hanno visto come catastrofe i discorsi sull euro e l 'uscita sull europa. Io proporrei un dibattito approfondito per informare e informarci su questo argomento perchè ancora troppo poco è stato discusso o formalizzato in maniera seria anche perchè la questione dell uscita dall euro è stata discussa a mo di burletta dai 4 pagliacci della lega e pochi altri. Oggi in molti pensano che se noi tornassimo alla lira potremmo avere quella sovranità monetaria che ci permetterebbe come è stato fatto negli anni 90 di riprenderci da una crisi senza precedenti. Chi afferma questo pero non tiene conto del fatto che il mondo di oggi non è quello degli anni 90 è un mondo globalizzato e l euro nonostante tutto ci fa da paracadute in qualche modo. L'italia di oggi sapete bene è un paese martoriato dal punto di vista economico ha una moria di pm enorme debito pazzesco che crescerebbe anche di piu e non ha risorse per riuscire ad camminare in autonomia. Diciamo che allo stato attuale da un giorno all altro non potremmo uscire dall'euro anche perchè il mercato non ci permetterebbe un periodo di transazione per cambiare assetto ma ci massacrerebbe ancora di più per comprare a prezzi di noccioline quel poco che ci rimane( cosa ammetto in onesta che possono comunque fare anche dentro l euro se manteniamo questi parametri e queste condizioni).Con ciò che ci rimane intendo dire servizi ai cittadini di pubblica necessita( spazzatura acqua elettricità comunicazioni), quelle 3 o 4 aziende di stato che sono dei piccoli gioielli e il patrimonio artistico. Noi per ripartire dovremmo davvero fare il reset da zero su tanti troppi fronti : dal capitalismo straccione all italiana che ci ha abbandonato del tutti dato che i protagonisti del patto di sindacato sono fuggiti all estero alla giustizia alla semplice burocrazia alla fiscalità mortale che uccide ogni forma di reddito.
    • Piezo 3 anni fa
      Se si esce dall'euro si deve uscire anche dall'EU , fa parte delle regole europee
  • aristide pagni 3 anni fa
    Caro Beppe, purtroppo l'offensiva che hai scatenato non ha dato l'esito sperato. Non si può sconfiggere, con i soli proclami roboanti inneggianti alla vittoria, un nemico arroccato da sempre su posizioni dominanti e dotato delle più sofisticate armi di distrazione di massa. Non si possono minacciare contro gli avversari politici processi popolari alla maniera di robespierre o di stalin. Torna piuttosto a rivalutare l'esempio di una rivoluzione pacifica ma irresistibile quale quella gandhiana. Occorre stanare il nemico mettendone in evidenza le contraddizioni e le false promesse,evitando di cadere nella trappola di una contrapposizione generazionale fra i giovani precari ed i pensionati. Occorre fare una vera battaglia per il taglio dei costi della politica, in primo luogo chiedendo l'abolizione - o quanto meno il ridimensionamnto - delle regioni, che, come un cancro, stanno debilitando la nostra comunità. Ed infine mi sia permesso di darti un ultimo consiglio su Casaleggio: mettigli in capo una papalina e somministragli, invece del maalox, un potente sonnifero che lo faccia dormire almeno per i prossimi dieci anni. Forza Beppe, il poi è già cominciato!
  • maurizio p. Utente certificato 3 anni fa
    beppe ancora qualche considerazione sul voto. Gli aventi diritto al voto su 60 milioni erano 49 milioni . Nella fascia piu giovane 18-35 abbiamo preso il 45%. Questa fascia è quella per noi piu fertile perche è in piena osmosi con la rete e l informazione non passiva. Nelle altre fasce molto meno. Non offendiamo sui generis i pensionati cosi non ha senso e non è giusto perchè molti di loro hanno capito il movimento e tante delle cose che hai detto. Le fasce di persone dai 40 in su non hanno percepito il messaggio o non lo hanno valutato valido.Queste persone con famiglia o altro sono soggetti all uso intesivo dei giornali e dei media dove si è svolto un attacco frontale e senza pari contro il m5s.( mai vista in una democrazia moderna una tale mistificazione delle cose). Quanto ci abbiano creduto non è dato sapere. Fatto sta che anche gli anziani devono essere maggiormente coinvolti io credo in qualche modo. Loro non sono il futuro anzi stanno per vinire il loro viaggio qui ma devono capire che devono dare una mano per i loro figli e nipoti che restano. Cercherei con gli attivisti di coinvolgerli di piu nelle piazze nelle agora. Spesso è gente che ha conosciuto fascismo comunismo dc e tanto altro. Non li dobbiamo comprare o convincere a votare con noi per una dentiera o un set di pentole, ma perche i 5s sono quello che sono , non lasciano dietro nessuno e hanno dietro un idea di futuro basata sul rispetto dell ambiente sulla solidarietà sull onesta sulla legalità e sulla non schiavitu dei soldi. Alla fine vogliamo essere onesti e vivere una vita semplice e decorosa. Forse non siamo eredi di nessun comunista e non dobbiamo sciacquarci la bocca, ma siamo ben lontani dalle logiche di palazzo e della corruzione.
  • Valentina Sciubba 3 anni fa
    A me è sembrato offensivo per tutte le persone che non possono recarsi in piazza e non hanno tempo per informarsi su fonti alternative che il M5S non abbia partecipato alle conferenze preelettorali sulla Radio Italiana. Mi sembra incomprensibile che una volta che si abbia a disposizione un mezzo di informazione nazionale a grande diffusione non lo si usi. Renzi non è andato ma ha mandato la Serracchiani; Grillo perchè non ha mandato nessuno?Valentina
  • danilo adriani 3 anni fa
    Beppe, vuoi vincere? devi dare, direttamente alle persone, i soldi della politica a cui hai rinunciato. Rimborsi elettorali per milioni di euro? Trova un sistema per metterli in tasca alle persone, materialmente e vincerai tutte le elezioni!
  • PAOLO BRIZZI 3 anni fa
    CIAO, QUALCOSA NON MI TORNA, PARLO DEL VOTO SIAMO AL 21/22 CI SIAMO LIBERATI DI QUANTI DELUSI SI SONO AGGRAPPATI AL MOVIMENTO NON CONOSCENDO E NE CONDIVIDENDO FINI E METODI. MOLTI FRA NOI PENSANO VERAMENTE CHE IL CONSENSO SI COSTRUISCA IN TELEVISIONE O NEI TALK. LA DEMOCRAZIA VIVE DI CONFRONTI CON LE PERSONE. NOI SIAMO TUTTI COME QUEL RAGAZZO A BALLARO' PRONTI A FARCI CALPESTARE E DERIDERE A FARCI PRENDERE PER IL C..., PERCHE' ABBIAMO VISTO LA FACCIA DELLA GENTE E SAPPIAMO CHE C'E' BISOGNO DI PERSONE COME RONZINO A TITOLO PERSONALE CI METTANO LA FACCIA SE E' VERO CHE UNO VALE UNO. NON ABBIAMO BISOGNO DI PROFESSIONISTI DELLA POLITICA O DELLA COMUNICAZIONE ABBIAMO BISOGNO CHE CIASCUNO FACCIA LA SUA PARTE SENZA DELEGHE; SCUSATE SE CITO IL NUOVO TESTAMENTO "COLUI CHE HA MESSO MANO ALL'ARATRO E SI VOLTA INDIETRO NON E' BUONO PER IL REGNO DI DIO. NON SIAMO QUI PER IL CONSENSO SIA QUI PER CAMBIARE L'ITALIA. #IOSONORONZINO
  • Manuel Barone 3 anni fa
    ragazzi, leggetevi le analisi della nostra PRESUNTA sconfitta fatte da Luisella Costamagna e di Dario Fo. entrambe strepitose. hanno condensato in brevi scritti i veri motivi del nostro arretramento, le loro considerazioni sono molto acute e ritraggono perfettamente la dinamica dei fatti che hanno concorso a questo risultato. leggetelo, ragazzi, ne vale la pena.
    • Augusto B. Utente certificato 3 anni fa
      Bravo Sandro. Però loro le hanno dette meglio.
    • sandro75k 3 anni fa
      ncora con questa storia delle promesse di Renzi? Facciamo un confronto? -Renzi 80 euro al mese lorde; Mov 5 stelle reddito di cittadinanza -Renzi nuove norme sul lavoro; Mov 5 stelle lavoro per tutti (nessuno deve rimanere indietro) -Renzi meno tasse sul lavoro ; Moviemnto 5 stelle stampa della moneta per tutti (sovranità monetaria ecc ecc ecc ecc ecc...) Ditemi voi chi ha fatto le promesse.............
  • antonio d. Utente certificato 3 anni fa
    ...scusate ma a qualcuno gli e' venuto in mente la revisione dei voti...? troppo distacco in %
    • gae88 3 anni fa
      se vai sull'articolo della denuncia al seggiO....tra i commenti c'è un articolo postato che riguarda una presunta intervista ad un membro del partito democratico.. non so quanto sia attendibile..ma se lo è... A ME FA VENIRE I BRIVIDI
  • massimoborreca 3 anni fa
    caro beppe da circa due anni mi sono iscritto ed ho imparato ad usare il pc grazie al blog ma oltre a questo sono venuto a conoscenza di una immensità di notizie che i media non fanno sapere sicuramente per distrazione, visto che la parola distrazione, i media la usano per non dire che anno rubato detto questo io faccio il tassista a roma da 27 anni e tu penso che non hai idea di quanto io parli del movimento di quello che i nostri eroi parlamentari fanno alla camera e ti assicuro che le persone sembra che cadono dal pero una volta che gli dico di ciò che fanno, non sò io cosa si deve fare per far sapere agli italiani tutti il lavoro fatto ma di certo il mio lavoro da tassinaro e divulgatore del movimento è sicuramente una goccia di stelle in questo mare di m....! forza forza forza M5S
  • Manuel Barone 3 anni fa
    cosa ha sbagliato Beppe? nulla! quella dei " toni " è solo un pretesto per intaccare la coesione interna del M5S. ragazzi, non siamo in Olanda o in Inghilterra, da mesi tutte le tv e tutti i quotidiani - eccetto il FQ - hanno attuato una campagna incessante di demonizzazione di Grillo e del M5S, e al tempo stesso sono diventate macchine di creazione del consenso per Renzi. H 24 . tolti il FQ, Mentana, Paragone e pochi altri, avevamo tutta la ( dis) informazione contro, e i partiti si sono compattati contro di noi. in queste condizioni, era difficilissimo non dico vincere ma arrivare anche al 28%. su internet ora ci vanno in tanti, ma il 75% delle persone forma (?) il suo pensiero politico e di conseguenza decide cosa votare guardando la tv. le tv serve dei partiti hanno ignorato gli ottimi contenuti dei discorsi di Beppe e dell'azione dei nostri parlamentari, per soffermarsi su una parolaccia o un termine, per dare alla gente un'immagine deformata di Beppe e del M5S. purtroppo quasi l'80% degli italiani si è bevuto il loro veleno. gli insulti? al massimo sono reciproci, basta leggere gli insulti proferiti da Vendola, Berlusconi, Renzi e compagnia cantante verso Beppe e verso il M5S negli ultimi mesi. sui social network ci sono molti elettori dei partiti " classici " che insultano Grillo, il M5S e chi ci vota. ma di quello non parlano i media di regime, ovviamente. poi il PD non ci insulta direttamente ma ferocemente, e ci infanga, tramite i suoi scribacchini di partito come Scalfari, ElleKappa, Merlo, Severgnini e i loro ignobili compari. il problema è: in queste condizioni, con tutti i partiti e quasi tutti i media alleati contro di noi, come possiamo arrivare a governare l'Italia? però Beppe, scrivi un post per riconciliarti con gli anziani. il tuo accenno ai pensionati in questo video li ha amareggiati tutti, e migliaia di loro ci hanno votato. anche mio padre e mia madre, convinti grillini di 71 e 72 anni. e tanti italiani di 30 40, 50 anni hanno votato PD.
  • valter foschi 3 anni fa
    Caro Beppe la pubblicità ad un farmaco che giudico dannoso perchè contiene alluminio è una caduta di stile tipo Bertinotti con il sigaro in bocca,ciao con stima
  • Biagio C. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe, melensi no però, eh....... P.s.: guarda che al limite TI prendono in giro: l'idea del "sicurichevinciamonoi" è stata tua.... Capisco che sono slogan di incoraggiamento: però mò..... P.p.s.: e se parlassimo di profumino di brogliettini, che ne penseresti?
  • Manuel Barone 3 anni fa
    mah, ragazzi, secondo me non è andata male. siamo nati nell'ottobre 2009, nel 2010 eravamo al 3%, se ci avessero detto che nel 2014 saremmo stati al 15 avremmo fatto salti di gioia. beh, siamo al 21, è un ottimo risultato. l'altr'anno abbiamo preso il 25%, ma era difficilissimo bissare l'impresa. il M5S, grazie al carisma di Beppe e all'impegno di tutti noi e a un programma politico " rivoluzionario " irruppe come un ciclone nello scenario politico italiano. era la nostra prima volta. ripetersi era difficilissimo. il M5S esce ridimensionato, ma consolidato. nel 2013 i sondaggi ci davano al 20, poi prendemmo il 25 perché tanti indecisi ci scelsero. ora sono tornati, ma non dal PD, sono passati all'astensionismo. ma ritorneranno. Renzi non creerà posti di lavoro, col cemento, le auto, i vecchi modelli industriali. la gente lo scoprirà presto. poi sugli italiani franerà il fiscal compact, Renzi vuole gli assurdi F35 e la folle TAV valsusina, quindi taglierà servizi, Sanità, Trasporti, Welfare. teniamoci pronti per la riscossa. Beppe ha fatto un'ottima campagna elettorale. ha parlato dei contenuti, eccellenti per l'Europa ma anche per l'Italia. con le rinnovabili e con la riqualificazione energetica degli edifici pubblici e privati si potrebbero creare mln di posti di lavoro e lasciare il fossile. le centrali a carbone da sole rilasciano il 42% delle emissioni climalteranti globali, distruggono la biodiversità animale, vegetale e l'agricoltura delle zone a esse adiacenti. e uccidono una persona all'ora. ma cosa interessa a chi ha votato PD, in fondo gli sono entrati 80 € in saccoccia, giusto? noi proponiamo un'economia alternativa, basata sull'agricoltura e sulla mobilità sostenibile, la solidarietà sociale, il sostegno alle PMI e il rifiuto delle PMI. tutto eccellente. i nostri ragazzi a Roma hanno lavorato bene. sono fiero di loro, di noi e orgoglioso di avere votato M5S.
  • Patrizia G. Utente certificato 3 anni fa
    Non mi sono ancora passate la rabbia e la tristezza per questa debacle, si perche' e' stata proprio una disfatta bisogna ammetterlo e non me lo spiego, non cosi', non cosi' tanto ma invece di ricominciare pazientemente a riguadagnare consensi leggo che ce la prendiamo con i pensionati??? Io non credo siano i pensionati a non votare M5S, non credo siano gli anziani a twittare prese in giro, credo che siano persone di tutte le eta' alle quali non siamo arrivati, per motivi diversi ma la sostanza e' questa. Se continuiamo a prendercela prima con gli uni e poi con gli altri, addirittura invitandoli a non votarci..altro che guadagnare consensi, dobbiamo conquistarli non mandarli via!
  • vito a. Utente certificato 3 anni fa
    Abbiamo perso perchè siamo stati visti solo come un movimento di PROTESTA e gli Italiani, specie i più anziani, hanno avuto paura di noi. Renzi invece, con la sua maschera da buon samaritano, è stato percepito come la SPERANZA del miglioramento. Dobbiamo essere PROPOSITIVI e PRESENTARE DEI PROGRAMMI. Dobbiamo essere noi l'ultima SPERANZA per gli italiani.
    • vito a. Utente certificato 3 anni fa
      La certezza è che gli eletti del movimento sono ragazzi integerrimi, che lavorano sodo, ma che devono iniziare ad esporsi al grande pubblico per comunicare il nostro programma, mostrare che solo con noi ci può essere la luce in fondo al tunnel, che le nostre sono le vere soluzioni ai problemi, non tando gridando che gli altri sono tutti pagliacci (anche se è vero), ma mostrandosi più autorevoli dei politici. Il popolo italiano vuole votare: PERSONE CHE COSTRUISCONO, NON CHE DISTRUGGONO Persone di cui potersi fidare, non di cui avere paura! Bisogna solo far vedere che gli eletti del movimento sono proprio quello che tutti cercano.
    • Elia . 3 anni fa
      E se diventamo una certezza? :)
  • cisco m. Utente certificato 3 anni fa
    Mi ero permesso di dire la mia prima delle elezioni. Poi il mio commento è sparito, chissà perché? Seguo il blog quasi dall'inizio. Ripeto, il movimento e Beppe sono grandi fino a che le battaglie rimangono strumentali all'obbiettivo ... Un movimento non può essere partito ma una spina nel fianco per condizionare la politica dei partiti esistenti. Renzi non avrebbe spodestato i vari D'Alema senza grillo... Ma uno tsunami distrugge e non costruisce. Ora bisogna cambiare l'Italia e ripartire...
  • Daniele 3 anni fa
    quanto c'è di vero in questo? E' così grave che mi auguro sia una bufala. Sono sicuro che tra i vertici del Movimento avrete modo di verificarne la veridicità. questo il link di quello che ho trovato in rete: http://informareliberi.wordpress.com/2014/05/27/ecco-le-provecosi-vogliono-fare-fuori-il-m5s/ dovesse rivelarsi una bufala, non me ne vogliate... e che dichiarazioni del genere mi spaventano. Saluti
  • Marcello Sarini Utente certificato 3 anni fa
    BEPPE, A CHE SERVE IL VINCOLO DI MANDATO SE NON C'E' UN PROGRAMMA? esempi: Euro: si, no, forse, decidera' la rete? Faremo un referendum cosi' fra un anno o due vedremo se e come uscire? Non mi pare una proposta da fare. Immigrazione: Chiederemo all'europa di essere piu' presente: come ha detto Vespa, questo e' il programma di ALFANO! Lui ha preso il 4%, noi il 21. Ci e' andata bene direi. Noi italiani siamo semplici: euro si o euro no, comunita' economica si o no immigrati, diamo loro la cittadinanza o li spediamo indietro. Scegli quello che ti pare ma dicci cosa vuoi fare, altrimenti per che cosa votiamo?
    • Piezo 3 anni fa
      Dicci come fare??????? Ma non dovrebbe essere la rete a decidere tutto? Ma qui non dovrebbe essere 1 vale 1? O c'é qualcuno piú uguale degli altri?
  • Luca Viscardi 3 anni fa
    https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10203982822835228CALM AND #VINCIAMOPOI
  • tom K. Utente certificato 3 anni fa
    Avere ragione, dire il vero, purtroppo,in questo mondo, non basta. Chi è dietro (e sopra) Renzi lo ha preparato ad usare un linguaggio apposito per parlare e suggestionare: quello che viene definito "cervello emotivo".Le tecniche di comunicazione derivano in gran parte da quelle della programmazione neuro linguistica (PNL).In esso chi parla non ha bisogno di dire qualcosa di logico (o di vero),di contenuto, ma suggestiona positivamente (per i suoi fini)chi ascolta, lo tranquillizza, gli dà sicurezza e lo "tira" dalla sua parte. La verità fa, ai più, emozionalmente paura, specie quelle così forti come quelle legate alle cause reali della crisi. Su questo il M5S dovrebbe riflettere...e imparare a dire e informare anche in questo modo e raggiungerebbe veramente tutti (anche chi è troppo "semplice" culturalmente per capire a ragion di logica, ma comunque ha diritto di voto)
  • Dario 3 anni fa
    Ma lo state vedendo Ballarò ??? Ragazzi, ma non si possono fare queste figuracce mandando allo sbaraglio un ragazzo (Alfredo Ronzino) che si vede non essere preparato e avvezzo al confronto televisivo. Stanno ridicolizzando tutto il M5S. Mi ripeto, come scritto prima, dovete essere presenti sin da subito in tv e zittire tutti questi furfanti !! Non c'è tempo da perdere !
    • Carlo C. Utente certificato 3 anni fa
      Forza ragazzi, Le europee storicamente non sono le Politiche, Voi siete di piu' un Movimento Nazionale ed era la prima Volta che vi presentavate in europa. Senza considerare che il 50% di non Votanti erano comunque un voto di protesta ( Significa che il PD sugli aventi diritto ha fatto il 20% ). Forza, riposatevi, ma riprendetevi la Piazza e ... Mandate in TV le persone piu' ... adatte ( Stasera a ballaro' non abbiamo fatto una bella figura ) Asta la Vista ... sempre
  • Elia 3 anni fa
    Stasera voglio commentare questo risultato a mio avviso positivo, positivo perche' ha aperto nuove opportunita' di crescita guardando il mondo da altre angolazioni.. O capitano! Mio capitano! L'attimo fuggente.
  • gaetano g. Utente certificato 3 anni fa
    apprezzo naturalmente il cambio di marcia e di tono.. voglio sperare che in futuro tenga conto dei suggerimenti della tua base
  • gaetano g. Utente certificato 3 anni fa
    caro beppe ricordi quando dicesti che "non ci dovevate votare" se si pensava che un qualunque accordo era possibile? A quato pare, oltre agli errori fatti in una campagna elettorale suicida, ti hanno preso in parola.... gli italiani son così: cercano si un capopopolo ma vogliono anche essere raggirati come hanno fatto b e i suoi predecessori..
  • Juri Coppari Utente certificato 3 anni fa
    Le rivoluzioni costano carissime, richiedono immensi sacrifici e perlopiù finiscono in spaventose delusioni. Tiziano Terzani E con questa delusione andremo avanti e ancora avanti ... #VINCIAMOPOI o come dicono #VINCIAMOMAI, può essere... tutto è possibile anche se è una sconfitta, io moralamente mi sento un vincente soprattutto per quella moralità evocata in questa campagna elettorale, e non so se LORO possano dire a loro stessi la stessa cosa. Grazie a Tutti e un Grazie immenso soprattutto a Beppe che nello sconforto e la delusione di ieri è riuscito nonostante tutto a farmi sorridere ed stato come se un padre avesse preso in braccio il propio figlio o i propi figli visti che siamo ancora oltre 5 milioni di stelle.
  • Giovanni R. Utente certificato 3 anni fa
    Ho apprezzato il cambiamento della strategia di comunicazione avvenuto in questi ultimi mesi. I parlamentari del M5S mi sono piaciuti in TV. Purtroppo, a mio avviso, sono stati commessi alcuni errori. E non appena facciamo un errore, loro lo riprendono e lo mandano ciclicamente nei loro tg e talk show. In particolare, sono stati forniti (stupidamente direi) una serie di assist alla tesi dei nostri nemici "Grillo e Casaleggio sono dei dittatori sanguinari", e mi riferisco alle frasi riguardanti la volontà di processare tutti i vecchi politici e i giornalisti una volta al governo, o alla storpiatura del motto posto all'ingresso dei campi di concentramento nazisti con la conseguente polemica con la comunità ebraica, o alla "gita su Roma". Non possiamo commettere errori, soprattutto se i mezzi di informazione sono schierati in grandissima parte con loro. Beppe io non sono nessuno per dirti di non andare in TV (ti dobbiamo tutto), però renditi conto che, se ci vai, i TG e i presentatori dei talk show poi fanno in modo di parlare solo di te, e fanno passare l'idea che il M5S sia solo Beppe Grillo che urla e insulta. Fossi in te continuerei a insultare e sputtanare questi ladri attraverso il blog, e girerei l'italia nei teatri facendo spettacoli a pagamento, lontano dalle telecamere, e non andrei più in TV e nelle piazze. Infine vi ripropongo la mia soluzione per andare in TV: assumete 4 persone carismatiche, preparate, autorevoli, inattaccabili dal punto di vista morale, e le mandate negli innumerevoli talk show o a parlare con i giornalisti 24 ore su 24, curando l'immagine del M5S. I parlamentari secondo me dovrebbero occuparsi solo del parlamento e andare nei talk show raramente. Li paghiamo abbastanza bene (anche 3000 euro al mese) se se li meritano... cavolo siamo milioni di elettori M5S, un modo per finanziare la cosa si trova. Potreste fare un fondo per la comunicazione, io sarei il primo a metterci 20 euro (ovviamente tutto deve essere trasparente).
  • Alessandro D. Utente certificato 3 anni fa
    Vinciamonoi, vincetepoi, vincetemai, ecc... Tutti a scornarci e prenderci per il culo come tifosi di calcio ma io credo che chi ha perso sono tutti quei cittadini che non si fanno mantenere dalla politica, che non hanno mogli, amanti, amici e compagni di merende inseriti nel grande giro della politica, insomma gli appartenenti della "casta". Ecco, io già me li vedo commentare mentre ci leggono: Guardate come si scannano tra di loro quei poveri sfigati, grillini, antigrillini, ma a noi cosa ci frega, grazie a chi ci ha votato abbiamo il posto assicurato anche questa volta, stipendi d'oro, finanziamenti elettorali, vitalizi, rimborsi e chi più ne ha più ne metta. Certo che vivere in italia da politici è bellissimo, racconti due balle e tutti ti credono e sperano che gli risolverai i loro problemi; che fessi ... vabbè ora vado che devo andare alla festa del partito ad ingozzarmi alla faccia degli italioti. - Che delusione, che tristezza, povera italia.
  • Dario 3 anni fa
    Ballarò di stasera: deputati e senatori M5S ma dove siete ?????????? Ma porca mi seria ! Ma si può lasciare ad un candidato alle europee, che non è stato neppure eletto, stare lì a farsi sbranare da tutte quelle iene professioniste ?? Dovete reagire immediatamente, cambiare rotta e iniziate ad affrontare capillarmente tutti gli avversari politici nei talk show televisivi. E da subito !!! La gente vi deve vedere e ascoltare !! Non è possibile che tutti i partiti stanno demolendo il M5S e non c'è nessuno di voi a replicare ! Sveglia !!!
  • Antonio C. Utente certificato 3 anni fa
    Io dico che non stiamo commentando un film ma stiamo di fronte ad un fotogramma, un fermo immagine. Ora il fermo immagine è Renzi che promette tutto e di più, si deve far scorrere il film senza pretendere che in quel fotogramma ci sia la storia, facendolo scorrere si vedrà cosa quel fermo immagine rappresenta. Di aspettative Renzi ne ha create moltissime, vediamo, se Renzi farà il bene del paese e della gente, c'è poco da fare autocritica, è giusto che governi. Se invece, come io credo, abbia solo fatto promesse per fermare il M5S allora il tempo sarà dalla parte del movimento. Il vero errore a quel punto, sarà solo quello di presentarsi a quella occasione smembrati e senza più una identità...Attenzione alle trappole, avranno previsto questo stato di sconforto e proveranno a dividere in modo definitivo il movimento così, quando il bluf sarà svelato il M5S rappresenterà uno dei tanti partiti in cui si litiga e non si va d'accordo. Non sarete stati così ingenui da credere che il sistema si facesse spazzare via senza mettere in campo tutte le forze che possiede? Sinceramente credo che questo andare in cerca il colpevole nel M5S è sbagliato e sicuramente è stato previsto e verrà strumentalizzato. Occhio, non fate i fessi!
  • cracco elena 3 anni fa
    In questo parlamento di corrotti e criminali dove i soldi comprano tutto e tutti siamo così sicuri che anche gli scrutinanti non possano essere comprati?Io ho visto le piazze piene di gente e sono andata a vedere Beppe Grillo a Verona ed era stracolma di persona e allora dove sono andati tutti questi voti,non posso cerderci che siano andati al pd!Dopo i vari sondaggi prima del voto il movimento e il pd erano quasi alla pari allora come è possibile che il pupazzetto di Renzi abbia preso tutti questi voto inverosimili?Io non ci credo che siano reali questi voti perché all'unione europea il movimento 5 stelle era troppo scomodo invece un Renzi era l'ideale soprattutto per la Germania.Non mi fido più di niente e di nessuno in questa Italia mafiosa,come sono diventata sospettosa di tutto in questi ultimi anni ma da quando è arrivato Beppe Grillo ho ricominciato ad avere di nuovo fiducia verso la speranza di cambiare le cose in questo governo.Una parte ancora grande dell'Italia non ha capito ancora niente di quest'uomo meraviglioso che è Beppe Grillo,è lui la speranza per cambiare le cose con la rabbia positiva e con la tenacia di un leader che non mollerà mai.Matteo Renzi farà la fine dei suoi predecessori e allora si che il movimento riuscirà finalmente a governare e ci farà vedere cosa saprà fare.Forza 5 stelle avete perso una battaglia ma non la guerra,abbiate pazienza perché il vostro momento di gloria arriverà presto.Beppe sei un grande uomo,averlo un padre come te!Vi sosterrò sempre movimento 5 stelle perché credo in voi ed in un futuro migliore per i miei stupendi figli e per tutti gli italiani.Vi voglio bene...una semplice mamma di Verona
  • nic 3 anni fa
    Credetemi, il M5* ha RAFFORZATO i suoi voti, domenica scorsa NON E' STATA UNA SCONFITTA, ANZI!!! Vi spiego perchè: alle politiche 2013 ha preso circa il 25%, a detta di tutti è stato un risultato sorprendente, dovuto soprattutto al voto di "protesta" di milioni di Italiani. Questa affermazione non era falsa, io conosco tantissime persone che hanno votato 5* x protesta, ma queste non avevano capito un cavolo del movimento (sono coloro che oggi dicono: "doveva allearsi con gargamella", "non hanno fatto niente", "grillo dice parolacce", ecc...). Ovviamente, la maggior parte di queste persone, domenica scorsa, non ha più votato M5* Detto ciò, i sondaggi nel 2013 ci davano circa al 15%, pertanto i voti di protesta sono stati circa un 10%. Alle politiche di domenica scorsa abbiamo raggiunto il 21%, a mio avviso, secondo questi calcoli un po'approssimativi, l'aumento degli elettori è di circa il 6% rispetto all'anno scorso. Non è una visione ottimistica, è la realtà! Ora siamo al 21% con elettori convinti ed orgogliosi di aver votato il M5*!!! Ci siamo tolti dalle palle coloro che ci hanno votato x protesta, che ci fanno solo male. Ci serve solo gente che condivida l'ideologia del movimento!!!
  • PROF MARCELLO PILI 3 anni fa
    CARO GRILLO LA MIA PREVISIONE ERA CHE SE GRILLO AVESSE VINTO NON LO AVREBBERO RICONOSCIUTO! COME GIA' ERA CAPITATO A GENNAIO 2013. LA CHIESA E' ABITUATA AI MASSACRI, E RICORDIAMO CHE L'INCENDIO DI ROMA ATTRIBUITO A NERONE( A GRILLO E' MANCATO SOLO L'ADDEBITO DI ESSERE NERONE , CON STALIN E HITLER , ROBESPIERRE E ALTRO BLA' BLA' )E' SERVITO A TOGLIERE NERONE A FAVORE DEI BARBARI ,SOSTENUTI DALLA CHIESA COME OGGI ! LA SECONDA IPOTESI E' CHE' I -2 PSEUDO NIENTE SI SIANO ACCORDATI : 1 )BERLUSCONI VERSA I VOTI A FONZI COME ATTO DI SOTTOMISSIONE , DI UN INCAPACE A DIFENDERSI , DI UN LIBERALE CHE SAREBBE CATTOLICO - E CHE SAREBBE CONTRADDIZIONE IN TERMINI ( LIBERALE NON PUO' ESSERE CATTOLICO ). QUINDI SOTTO LA CHIESA VUOL DIRE SOTTO I PIEDI , ED E' L'USO UTILE DELLA SOTTOMISSIONE( UTILE ,NON PER LUI ). 2 )IL PCI INSERISCE TZIPRAS PER TOGLIERE I VOTI A GRILLO , E GRILLO VIENE CONSIDERATO DAL PCI COME PARCHEGGIO DEI VOTI A LATERE, COME AVEVA MOSTRATO IL BEATO ALLE CONSULTAZIONI CON GRILLO, CHE CHIEDEVA I VOTI E BASTA , COME FOSSERO SUOI. 3 ) GLI ATTACCHI A GRILLO PER LA AGGRESSIVITA' PRESUNTA DEI COMIZI SONO BALLE PURE - 1°) PERCHE' NON E' VERO E 2°) PERCHE' LO SCANDALO ERA SOLO FINTA PER GIUSTIFICARE LA CADUTA DI GRILLO , E PER NASCONDERE CHE FACEVANO ENTRARE IL FANTASMA TZIPRAS PER TOGLIERE I VOTI A COMANDO DEL PCI CHE SONO DENTRO IL M5S, CIOE' I VOTI COMUNISTI ANCHE FUORI DEL PCI DEVONO ESSERE SEMPRE A COMANDO. 4° ) E' CHE IN ITALIA NON C'E' NESSUNA DEMOCRAZIA , MA LA GENTE E' OBBLIGATA A PORTARE I VOTI DOVE ORDINA IL CAPO-BASTONE - CHIESA CATTOLICA , CHE RENDE CIO' CON LA DISOCCUPAZIONE ,E COLPENDO GLI ANTAGONISTI. 5°)COSI' FU CON CRAXI CHE NON VOLEVA SOSTENERE IL GOVERNO DC - E CI FU L'INCENDIO DELLA MOBY PRINCE. -AVANTI TUTTA! IN TUTTA EUROPA E' UN SUCCESSONE- L'ITALIA E' IL LUOGO DELLA TRUFFA -CONTINUA-FINO ALLA FINE!
  • gianluca cavallini 3 anni fa
    Alle politiche vota circa il 78-80% domenica ha votato il 57% Considerando che quelli del pd vanno sempre in massa al voto, il nostro non è un brutto risultato riflettete, è mancato il voto di quelli che della politica non importa un granchè, quelli che vanno al seggio solo nelle occasioni importanti, per scegliere chiunque sia contro la sinistra come il nano o come "Grillo", quindi i 5 milioni di voti sono il nostro zoccolo dura che alle prossime elezioni politiche lieviterà inglobando i delusi dalle politiche di Renzi. Vinceremo poi ne sono certo!
  • Roberto Stanzani 3 anni fa
    Caro Beppe, cari tutti, è un duro momento ma non dobbiamo scoraggiarci. Molti italiani, sopratutto quelli oltre gli 'anta sono abituati a votare in base a chi "dice meglio", non in base a chi "fa meglio". Berlusconi ci ha insegnato molto su cosa sono questi italiani. Ora c'è un'altro giovane Berlusconi che ha imbambolato milioni di persone. Teniamo duro e professiamo l'onestà senza sosta. I nodi arriveranno al pettine anche per lui. Viva i cittadini onesti!
  • Edoardo R. Utente certificato 3 anni fa
    L'ho già scritto e mi è stato cancellato . Lo ripeto: Alle comunali non si può andare con un solo movimento. Certi sindaci hanno talmente tanti candidati nelle liste che basta che i parenti li votino tutti per batterci. Possibile che non si possa trovare un sistema per certificare 2-3 liste che appoggino un candidato 5 stelle?
  • Paolo ancona 3 anni fa
    Ciao Beppe, a me, in questa fase, ha fatto incazzare in assoluto l'astensionismo. Questa volta non hanno scusanti.
    • Piezo 3 anni fa
      Evidentemente nessuno dei partiti presenti li rappresentava, nemmeno il M5S
  • red tiger 3 anni fa
    Gli italiani son rimasti abbagliati da quegli 80 euro tutti e subito. Anche se una miseria. Da promesse di ripulire l' ambiente malsano della politica fatte da Renzino che si proclama contro la corruzione ma frequenta un corruttore come Silvio. Convincere dalle parole fumose di questo ragazzo spocchioso che si mostra volenteroso e che dice che cambierà questo paese rottamando il vecchio ma non uno come Berlusconi. A sentire sta gente preferisco ascoltare Lady Gaga, lei si cazz.ta. Con questi bla bla dalla bocca apparentemente sempre pulita in realtà sporchissima di mangiate a tradimento non andremo da nessuna parte. Per cambiare davvero l' Italia ci vuole una come me: stracazz.ta che quando dice una cosa la fa e bene. Voglio ribaltare questo paese da cima a fondo e farlo funzionare davvero. Datemi in mano il potere e lo farò.
  • Storia I. Utente certificato 3 anni fa
    Dico la mia, può non piacere, ma merita rispetto. Alle Europee io ho votato M5S anche alle precedenti. Non sono di sinistra, non lo sono mai stato, ma forse nemmeno di destra alla fine, sono per le cos giuste, come moltI, ma tante persone che votano M5S non votavano la sinistra, e con tante dichiarazioni, leggi approvate, tipo abolizione reato clandestinità ecc.. Abbiamo perso tanta gente per strada, a mio avviso molti pensano che il 5S sia l alternativa al PD , e questo a me nuoce. Uno stato che tutela i suoi cittadini, pattuglia i propri confini e ha rispetto e comprensione di chi chiede Asilo, e usa la fermezza e la durezza con chi traffica esseri Umani, evitando la Partenza, usando esercito e intelligence non per le guerre sporche e non di interesse nazionale, vedi Afghanistan ecc. Ma usa i soldi dei contribuenti per rendere l Italia un paese civile e sicuro. È non dite Razzista a che è obiettivo e vivendo la strada, ti accorgi che non ce lavoro, le persone non dormono più con la porta aperta come mia nonna.... Credo che BEPPE e chi è un vero attivista prenda delle posizioni o perlomeno dica il percorso del movimento su molte questioni... Ho fatto un esempio, c'è ne sono altri. Non da temi del razzista xenofobo antigay antisemita.....
  • sandro bilei 3 anni fa
    Dobbiamo pensare che hanno votato poche persone e che l'elettorato Pd è disciplinato e militarizzato ( vota sempre compatto) questo spiega il loro risultato. Le europee non interessano quasi a nessuno, anch'io fino a due mesi fa ero incerto se votare o no. Ma diamo tempo al tempo; quando gli italiani si accorgeranno che Renzie è quel che è ( un venditore di pentole) si incazzeranno. Questa luna di miele non è ancora finita, ma è agli sgoccioli. Quando si vedranno calare soldi e lavoro e aumentare ancora tasse e povertà, molti si sveglieranno. Nel paese in cui vivo ho lavorato per una lista civica di rottura, contro il settantennale monopolio PCI PDS DS PD, che ha creato disastri inimmaginabili; abbiamo perso. Anche qua c'è una moltitudine di anziani, ancora con qualche soldo in tasca, che però non pensa ai loro nipoti, in gran parte disoccupati o sottoccupati. Il M5S è l'unica speranza per questa povera Italia. Avanti!
  • saverio battaglia 3 anni fa
    Quando si ha tutti contro, politici, informazione, sia a livello nazionale che mondiale - vedi l'intervento del tedesco mangia salsicce che è andato in aiuto del PD, non si può pensare di ottenere un grande risultato. Rendiamoci conto che il M5S è stato massacrato dalla stampa italiana, serva del sistema che vive grazie ai finanziamenti pubblici. Senza il finanziamento pubblico questi giornali, siccome servirebbero solo per incartare la merda, chiuderebbero domani mattina. Il PD non ha vinto, ha usato il sistema democristiano del ricatto offrendo 80 euro di merda che non basteranno neppure per pagare una sola tassa in scadenza il 16 giugno 2014. Per tutti gli italiani è una vera sconfitta, hanno votato per mantenere un Partito che è pieno di pregiudicati e condannati. L'Italia, a livello mondiale ha perso. Siamo e resteremo il Paese più corrotto del mondo e se non faremo nulla sarà la discarica del pianeta. Altro che le stronzate che racconta Renzi e la stampa che gli lecca il culo. ORA E SEMPRE M5S!!!!
  • armando odinelli 3 anni fa
    Caro Beppe..... Prima o poi poteva/doveva capitare... I risultati non sono quelli attesi..... Molta gente ha volto lo sguardo altrove.... La passione, il sangue che pulsa, il cuore oltre l'ostacolo, spendersi in dono e ricevere rifiuti... La feccia, la miseria, quella vera, che deride.... E il marchio più infamante per il mondo, quello di perdente, appiccicato addosso.... E i mercanti nel tempio a far festa.... Caro Beppe, tu e i "nostri" fantastici ragazzi avrete sicuramente le energie e i sogni sufficenti a superare questo momento che oltre che doloroso rappresenta comunque un'opportunità..Quella di farsi compagni di tutti coloro che non piegano la testa, e che pensano che il mondo non vive di "ragione" ma di utopia.. Benvenuto nel mondo di coloro che il mondo chiama "perdenti".....E' un mondo bellissimo, che vede ad occhi chiusi...In fondo è il mondo che ti ha chiamato e che tu volevi
  • claudio a. Utente certificato 3 anni fa
    Ma poi non accetto che la rai che rappresenta anche noi la deve condurre un militante del PD come Giovanni Floris e altri militanti politici come lui, il M5S che rappresenta nove milioni di cittadini deve andare nelle loro trasmissioni e deve smentire la loro propaganda.
  • Franco Tedesco 3 anni fa
    Ho ascoltato i primi commenti ai risultati delle elezioni europee di Beppe Grillo ed una considerazione mi ha colpito: "Quest'Italia è formata da generazioni di pensionati che forse non hanno voglia di cambiare, di pensare un po' ai loro nipoti, ai loro figli, ma preferiscono stare così." A seguito di quanto su riportato, è mio desiderio fare alcune considerazioni: Nella vita, bisogna sapersi assumere le proprie responsabilità e saper fare il "mea culpa" quando si sbaglia Dire che la mancata vittoria del Movimento 5 stelle, per come era stata prevista più che auspicata, dagli appartenenti del del movimento stesso, è una follia, una "balla" macroscopica, una menzogna detta, sapendo di mentire. Il movimento, non è che non ha vinto, il movimento, ha perso posizioni rispetto alle politiche, quindi, la colpa, NON è dei pensionati che sono rimbambiti e demotivati, nonché privi di affetto nei confronti dei loro discendenti. Il Movimento 5 stelle, ha perso consensi per una parte dei suoi elettori, si è reso conto che è facile predicare bene, ma poi?
  • Giuseppe G. Utente certificato 3 anni fa
    Ei ragazzi !!! ma quale sconfitta siamo il secondo partito, Argentooo !!! ;)))
  • sergio luzzi galeazzi 3 anni fa
    Caro Beppe,consolati forse non lo sai mai in realtà hai vinto! Infatti quando hai detto 1 anno fa che, chi aveva votato 5stelle pensando che avrebbe fatto alleanze di governo aveva sbagliato e non avrebbe dovuto votarlo più, ebbene sei stato preso in parola, hai in quel momento immediatamente perso la metà dei voti. Quindi di fatto 5stelle è aumentato del 9% (25/2=12,5+9=21,5) hai vinto! In realtà coloro che ti hanno votato nel cambiamento, non possono accettare l'idea che solo se il proprio partito/movimento supera il 50% dei consensi governerà e applicherà il proprio programma. E' necessario collaborare, mediare, perchè la politica è servizio e nessuna posizione a priori è la migliore ne l'unica. Solo se il movimento 5 stelle rivedrà, spargendo olio in testa, questa posizione e collaborando riuscirà a portare a casa cose fatte, solo e solo allora, avrà la possibilità di recuperare e forse diventare il primo partito. Diciamo che ha forse 4 anni per cambiare e convincere. Cominciamo per esempio a collaborare nell'abolizione completa del senato e nel migliorare la legge elettorale. L'occasione della sconfitta elettorale è ghiotta per rivedere le posizioni attuali, se non lo fai ora non potrai farlo mai più o in alternativa essere etichettato di incoerenza. Il risultato alle prossime elezioni non sarà superiore al 10% e forse il movimento sparirà. Non è giusto per chi ci ha creduto e per quei giovani parlamentari che stanno facendo onestamente ed egregiamente il lavoro di opposizione. con affetto e stima. Ex grillino!
  • ORSOLA S. Utente certificato 3 anni fa
    Sarò sintetica perché è due volte che provo a inviare un messaggio. Troppi contatti immagino.. Tenete duro! Siete la SPERANZA altro che Renzi che sembra uscito dal 1994! Orsola
  • Manuel Mura Utente certificato 3 anni fa
    Io l'ho detto più volte già un anno fa, ma sono stato bollato come "troll"... e sono tra gli elettori certificati, ecc.: BISOGNA ASCOLTARE COSA VOGLIONO I SOSTENITORI DEI 5 STELLE: troppo facile dire che se non erano d'accordo con la linea non dovevano votarci: ci hanno preso in parola, e ce ne meravigliamo? Se con un po' più di umiltà si fosse ascoltato chi un anno fa diceva che era stupido non andare in TV, si sarebbe evitata una montagna di critiche senza contraddittorio: e invece si è visto che dei ragazzi in gamba mandati in TV fanno barba e capelli ai burattini dei partiti! Ma lo si è fatto troppo tardi! Quando la maggioranza dei circa 40000 iscritti con diritto di voto si è espressa a favore della trattativa con Renzi, il loro parere è stato bellamente ignorato. Ci si stupisce che tanta gente non voti più? Ogni volta che sento parlare Marco Travaglio gli sento dire solo cose sensate: sarebbe bastato ascoltare i suoi suggerimenti per crescere tantissimo nell'elettorato: un elettorato che è fatto solo in minima parte di gente che si informa, e da una parte enorme di persone anziane e/o ignoranti o non informate, che vede Berlusconi come il salvatore della Patria o Renzi come il Messia inviato dalla provvidenza! Invece di stare a lamentarsi su quanto sono stronzi gli italiani, chiedetevi come mai più del 40% non va alle urne: sono questi che bisogna convertire, non quelli che votano Forza Italia che sono irrecuperabili. Tutta quella gente non va a votare perchè non trova nessuno che li rappresenti: E INVECE QUEL QUALCUNO DOVREBBERO ESSERE I 5 STELLE! Ci vuole più umiltà nell'ascoltare i pareri degli altri: l'obiettivo è sempre lo stesso ma non è detto che per raggiungerlo debba per forza sempre essere giusta solo la via scelta da Grillo: ce ne possono essere altre: e sicuramente quella di mandare a cagare i propri stessi elettori è la più sbagliata. E' stato dimostrato con le amministrative dell'anno scorso ed ecco la nuova conferma: ancora non è sufficiente?
  • Alberto S. Utente certificato 3 anni fa
    Forse non era l'occasione giusta, ma POI lo sarà. Beppe,ricordati: " Non tutti i Malox vengono per nuocere!"
  • claudio a. Utente certificato 3 anni fa
    Lo zoccolo duro del M5S siamo dai 5.804.810 ai nove milioni. però se il M5S alle prossime vuole vincere deve dare i 5 denari agli italiani giuda! questo c'è lo insegna la storia politica italiana cominciando con la Democrazia Cristiana del mafioso Andreotti e passando x il PDL del Nano e poi finendo con la Democrazia Cristiana dell'ebetino. Poi voglio ricordare che la maggioranza degli Italiani odiano il giustizialismo e forse anche la giustizia sociale, un esempio provato è l'estinsione dell'italia dei valori e l'ingiustizia sociale che la fa da padrona in Italia.
  • Alessia M. Utente certificato 3 anni fa
    Gli italiano hanno preferito accontentarsi di 80 euro che non riceveranno mai o comunque gli verranno tolti in altri modi, invece di cambiare finalmente le cose e votare persone pulite, oneste e competenti. Io vi ho sempre sostenuto e continuerò a farlo! Meglio arrivare secondi da PULITI che arrivare primi da ladri! Non mollate mai prima o poi quei poveracci che hanno votato PD si renderanno conto della grande cazzata che hanno fatto! #VinciamoPoi ***** grandissimi siete il nostro futuro!
  • collettivo matilda Utente certificato 3 anni fa
    1° Contributo all’analisi matilda.collettivo@gmail.com PD OGM USA Il successo elettorale del Pd è stato possibile solo a detrimento del partito di Berlusconi. Questi effetti possono oggi essere preordinati da accordi segreti e non può essere escluso a priori che nel patto del Nazareno tra Berlusconi e Renzi si sia pianificata anche questa conclusione, se è vero, come è vero, quello che ci ha spiegato a suo tempo Karl Rove, l’architetto politico delle campagne elettorali di George Bush. Il voto di scambio mafioso, specie quando riguarda intere regioni del paese (Calabria, Sicilia, Campania, Puglia, ecc.), può condurre agli esiti odierni. Se già nel 2006 la Repubblica (si veda l’articolo: Calabria, muti i telefoni antiracket, del 16 gennaio) ci faceva sapere che in Calabria la ‘ndrangheta suppliva addirittura alle funzioni sociali dello Stato, fungendo come una sorta di ufficio di collocamento per la popolazione locale, ci si può ben immaginare oggi le condizioni politiche del mezzogiorno. Del resto proprio Grillo e Casaleggio hanno nuovamente documentato questo fenomeno nel loro Siamo in guerra. Ancora oggi un fiume ininterrotto di denaro pubblico (circa 8-9 miliardi di €) fluisce dalla Comunità europea verso le regioni italiane «a maggiore densità criminale» per alimentare il voto di scambio a favore del sottobosco politico. Sintesi: «Avviene tutto alla luce del sole, ma è invisibile ai cittadini». Se oggi il Pd sembra essere divenuto una nuova “balena bianca”, come veniva definita una volta la DC, ed aver assunto le funzioni politiche di quest’ultima, ciò non vuol dire che non possa, una volta o l’altra spiaggiarsi e andare incontro alla sua rovina. Di sicuro non lo farà da sola. Ad oggi solo il M5S può incalzarla, denunciare all’opinione pubblica le sue malefatte politico-finanziarie e opporsi alla sua deriva neo-atlantica al servizio prima di tutto degli USA, di cui è un OGM.
  • marco rossi bianchi Utente certificato 3 anni fa
    NON CE ALCUN DUBBIO SUL FATTO CHE IL PD NEMMENO SE CORREVA DA SOLO PRENDEVA IL 40% E QUINDI RIMANGO DELL'IDEA CHE QUESTE ELEZIONI SIANO STATE MANIPOLATE,MA CMQ VOLEVO FARE UN APPUNTO X IL FUTURO ,CONOSCO MOLTE PERSONE E AMICI CHE ALLE ELEZIONI POLITICHE AVEVANO VOTATO M5S E INVECE A STO GIRO ELETTORALE NON HA VOLUTO RIBADIRE IL VOTO X LA PRESA DI POSIZIONE CHE HA AVUTO IL MOVIMENTO RIGUARDO ALL'ABROGAZIONE DEL REATO DI CLANDESTINITA ,ECCO IO INVITO DA ORA IN POI IL M5S A PRENDERE UNA NETTA POSIZIONE VERSO QUESTO TEMA CHE POTRA COSTARE MOLTI VOTI ALLE PROSSIME ELEZIONI XKE LA GENTE X BENE NON PUO TOLLERARE CHE UNO STATO SI RENDA PARTECIPE DI UN REATO COME IL TRAFFICO DI ESSERI UMANI E QUINDI ESSERE COLLUSI CON I CRIMINALI ,BISOGNA FERMARE X SEMPRE QUESTO TRAFFICO CHE NUOCE AL POPOLO ITALIANO E NON GIOVA A NESSUNO TRANNE CHE AI DELINQUENTI.
  • Christian di Feo (christian.difeo) Utente certificato 3 anni fa
    Uscito dai seggi quasi tutti gli attivisti che erano lì con me ad attendere i risultati mi dissero: “Chri, hai ancora quel biglietto per l’Australia? Prendilo! Parti! Vattene via da questo paese! Almeno tu! Almeno tu che sei giovane e puoi ricostruirti un futuro da zero. Gli italiani non meritano il tuo impegno e quello degli altri eletti!” Non lo nego. Ci ho riflettuto molto. Il rammarico era tanto. Non per il nostro risultato. Per quello degli altri: assurdo! Fino a pochi giorni prima un mafioso sedeva tra le loro file; promesse sulla base di aumento di tasse; falsità provate che uscivano costantemente dalla loro bocca per insabbiarci; … Poi ho riflettuto. “Avete ragione! Gli italiani non meritano il mio impegno. Non meritano il mio futuro. Meritano l’impegno di tutti, il coinvolgimento di tutti per un futuro migliore. Se gettassimo la spugna ora, cosa accadrebbe? Se scappassimo tutti, cosa accadrebbe? Se lasciassimo tutto in mano a loro, cosa accadrebbe? Il caos. Io non voglio abbandonare il mio paese per colpa di qualche Italiota! Io non voglio abbandonare la mia storia e la mia cultura! Io non voglio abbandonare il mio futuro! Nessuno lo deve volere! Tutti dobbiamo rialzarci e combattere! Non abbiamo vinto oggi, lo sappiamo. Vedrete che dopo un anno di Europa, e dopo aver compreso i punti deboli di questo secondo posto, #VinciamoNoi. Dobbiamo solo pazientare e impegnarci ancora. Solo così, libereremo questo paese.” https://www.youtube.com/watch?v=_9RglC_nhq0
    • ORSOLA S. Utente certificato 3 anni fa
      Ieri è stata una brutta giornata! Mi è sembrato di tornare nel 1994, quando scese in campo Berlusconi! Il Movimento mi sembrava -e mi sembra- l'unica speranza di cambiamento per questo paese feudale-mafioso fatto di lobby e corruzione. Sento il telegiornale, si parla di riflessione sulla sconfitta. Vorrei dirvi: non fatevi cambiare da questa sconfitta. Prima o poi chi è stato preso in giro da Renzi capirà. E tutti gli altri, quelli che difendono una posizione in cui si trovano bene... continueranno a votare per la DC (ops il PD). Poco fa al tg ora sentivo le dichiarazioni di Draghi: la disoccupazione giovanile è causata dalle leggi flessibili sul lavoro, che rendono licenziabili i giovani. Certo era chiaro ad alcuni, ma, forse, se la lo avesse detto sabato, qualche giovane che si illude la 'riforma' di Renzi sia utile per creare posti di lavoro sarebbe andato a votare anziché astenersi. Insomma: tenete duro! Siete ancora l'ultima speranza, una non più giovane, Orsola (insegnante)
  • teresaka kichiemon 3 anni fa
    Un caro saluto da un troll del PD nonchè schizzo di merda digitale. Il mio voto non lo avrai mai finchè non porti rispetto alle persone che la pensano diversamente da te. http://youtu.be/nZbhGTYwxtw
  • cromwell nel suo pugno il destino di un popolo Utente certificato 3 anni fa
    Beppe e Casaleggio, andateci a fondo con la denuncia di Maria Edera Spadoni, perchè c'è odore di brogli: Questo il suo messaggio su FB, se è vero è spaventoso, subito nuove elezioni. ------------------------------------------------ AL SEGGIO 7 DI REGGIO EMILIA 31 SCHEDE AVENTI COME PREFERENZA IL PD HANNO LA STESSA GRAFIA. STAMATTINA, INSIEME AD ALESSANDRA GUATTERI -RAPPRESENTANTE DI LISTA M5S- HO SPORTO DENUNCIA.STESSA SITUAZIONE AL SEGGIO 149: LA QUERELA E' STATA PRESENTATA DALL' AVVOCATO SORAGNI NEO CONSIGLIERE COMUNALE M5S.
  • stefania v. Utente certificato 3 anni fa
    Mio marito ed io siamo pensionati e votiamo il M5S. Con la nostra pensione manteniamo due figlie di 31 e 28 anni e due nipoti bambini, paghiamo tutte le bollette, le tasse, i canoni vari e tutte le gabelle! ci piacerebbe goderci la pensione, ma dobbiamo pensare prima di tutto alla famiglia e continueremo finchè le figlie non troveranno un lavoro decente che permetta loro di mantenersi da sole. Continueremo anche a votare il M5S perchè la speranza è l'ultima a morire. Beppe, non lasciarci soli. Grazie!!!
    • luigi d. Utente certificato 3 anni fa
      Vedi Beppe che non ci sono generazioni di pensionati che non vogliono egoisticamente cambiare, ti prego non colpevolizzare intere categorie, qualche volta ascolta invece ciò che ti dice un anziano come me,certe parole che hai detto dalle parti nostre le chiamano "fregnacce" astieniti nel dire che stracci i trattati,che sei oltre Hitler, che vinci col 100% questi paradossi vanno bene nei spettacoli,in politica serve di dire le cose con ironia e soprattutto con garbo come faceva il nostro grande TOTO'il resto viene da se. pace e bene!
  • Luigi Cassio Dipace 3 anni fa
    Caro Beppe, il popolo italiano è un popolo di codardi, imbecilli e corrotti, purtroppo. Ma noi non ci arrenderemo mai, daremo sempre filo da torcere a tutti i personaggi corrotti ed inetti, perchè noi crediamo, nonostante tutto, che la nostra Nazione possa prima o poi risorgere. Noi siamo ONESTI e già questo è un pericolo per tutti i DELINQUENTI che stanno in politica!!!!
  • Patrick M. Utente certificato 3 anni fa
    MA che depressione!Ma siamo pazzi? Ma via! siamo li' i secondi in un paese in mano alla ndrangheta mafia cnmorra e corrotti, con un PDneoDC che ha voti da tutti e nessuno! Non importa il potere: il M5S ha uno scopo: ridare vita all Italia, al popolo italiano al nostro futuro; dare potere all onesta'. Noi scompariremo quando questi obiettivi saranno raggiunti, non siamo un partito!! FOrza Ragazzi noi SIAMO cio' che nella vita da' vita e forza e un po' di ragioen di vivere. Amicizia per il bene comune, onesta' MA stiamo scherzando? Noi abbiamo gia' vinto ogni minuto di esistenza lottando contro TUTTI e' una vittoria E beppe: noi ti Amiamo un grande Italiano , il primo dai tempi di Garibaldi e dei veri eroi di guerra Lasciali ciarlare sui giornali: chi li legge piu' VINCIAMODASEMPRE,
  • carlo gambogi 3 anni fa
    Ho letto tanti commenti... in quasi tutti c'è un pezzetto di verità. Siamo tutti un po delusi ed arrabbiati...è vero. Si pensava che avremmo avuto ragione del partito dei troppi ladri e collusi. Non credo sia stato uno sbaglio andare da Vespa, ne il cappellino di Casaleggio, men che meno il rifiuto di Beppe alle ciarle del Pinocchio nazionale, e neppure i toni e qualche parolaccia. Il grosso problema , tutto italiano, è il diffuso e scarso senso civico che ci devasta. Oltre il nostro piccolo ma lussureggiante giardino non ci importa cosa accade. Siamo tutti proprietari di casa, abbiamo tutti 4 o più telefonini in casa, 2 macchine e la casetta al mare...ecc ecc. E' presto per una rivoluzione culturale pacifica e democratica....dobbiamo attendere che i tempi siano maturi..quando (come disse un tale) "ci venderanno la corda con cui li impiccheremo " . Quella "corda" ci costerà lacrime e sangue!! Nel frattempo voglio ringraziare tutti i ragazzi in prima linea del movimento e i nuovi eletti. Continuiamo così..casa per casa..giorno per giorno...denunciando e ostacolando le mascalzonate promuovendo idee e fatti concreti!! SIAMO CON VOI
    • Paolo ancona 3 anni fa
      Dio bono , hai colpito nel segno! Quoto riga per riga.
    • salvo minolfo 3 anni fa
      La speranza è come una sorta di pensiero che trapela inaspettatamente nell'animo di chi pensa sempre con fiducia, sinonimo di apprendimento e di cambiamento. Un cambiamento, che io personalmente sento sempre più vicino. E' vero abbiamo perso, si sono ancora una volta salvati, ma sono convinto che la giustizia divina farà il suo percorso. VIVA M5S!
  • kar Ma Utente certificato 3 anni fa
    Loro hanno gli orologi....noi abbiamo il tempo!
  • Giulio Cesare Ferraro 3 anni fa
    Ma che cavolo stai dicendo Beppe? Se non ci fossimo stati noi sarebbe stata una ulteriore debarcle per la democrazia. Vi rendete conto? Abito in Calabria e grazie al M5S i Pirillo della Gabanelli, lo Scopelliti della prima condanna e tanti altri, come Mastella e amici, sono fuori dai giochi. Ieri mattina a Napoli ho stretto la mano a Di Maio nella stazione ferroviaria. Gli ho solo detto ... "complimenti"...e lo ripeto..."complimenti"... abbiamo tempo e la passione...ciò che manca agli altri...Forza e onore...l'onestà tornerà di moda...
  • angelo t. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe con alcuni giornalisti bisogna essere più duri perche io sento quando fanno le domande sono maliziose e tendenti a creare frizioni all'interno del movimento io mi propongo per l'ufficio pubbliche relazioni poi ho visto che alcuni fuoriusciti dal movimento invece di tornare a fare il proprio lavoro vogliono creare un movimento è proprio vero che al fondo non c'è mai fine
  • Giuseppe Malfa 3 anni fa
    Cari amici, bisogna modificare le strategie di propaganda politica, non si può andare contro le leggi generali della percezione dell'esistente. Andare da B.Vespa all'ultimo momento è stato un errore, bisognava andarci molto prima. I più capaci nella comunicazione devono essere sempre in azione. Anche il ridarei i soldi allo stato mi sembra di poco conto in questo modo. Bisogna giocare questa carta in modo molto più clamoroso es. mettersi in piazza a Milano o Napoli e dare 100 euro a ogni cittadino bisognoso, oppure investire questi soldi nella comunicazione es. una radio o TV per tutta l'Italia, o cose di questo genere. Consiglierei anche a Grillo di tagliarsi i capelli e lo stesso al Guru che deve togliersi questo alone di mistero,incute perplessità nelle persone impressionabili. Saluti da Saladin Saluti Saladin.
  • Manuele G. Utente certificato 3 anni fa
    Bè...innanzitutto mi sembra che il risultato sia stato cmq buono, inferiore alle attese ma non certo da buttare. Detto ciò secondo la mia modesta opinione la mancata vittoria è da attribuire non tanto a degli "errori" politici quanto ad un errata valutazione del periodo storico in cui viviamo. Pensare che la rabbia, il rancore e la protesta siano gli unici baluardi su cui fondare una rivoluzione politico/culturale è semplicemente anacronistico. La massa ha bisogno di stabilità, sicurezza, tranquillità...i giovani hanno voglia e forza per lottare ma non si può vincere le elezioni rivolgendosi "solo" agli under 40.... Grillo è bravo, dice la verità e ne paga le conseguenze ma...è anche destabilizzante...ascoltando i suoi comizi anche la persona più serena comincia a guardarsi le spalle..."tutti sono corrotti", "tutti ci derubano", "la mafia è ovunque", "stiamo andando verso il baratro" ecc..ecc...Tutte cose vere ovviamente ma...non è quello che la massa vuole sentirsi dire...inutile obiettare dicendo "allora dovremmo dire che va tutto bene e mentire come gli altri?"..no ovvio....però non ci si deve stupire se un Renzi che dice "se facciamo cosi e cosi e cosi usciamo dalla crisi" prende più voti di un Grillo che dice "se facciamo cosi e cosi falliamo e facciamo la fame"....è tutta una questione di termini e modi perchè l' aggressività e la schietta verità vanno bene per prendere i voti under 40 ma...per tutti gli altri ci vuole più diplomazia e più sensatezza nelle affermazioni.
    • Emanuele 3 anni fa
      secondo me la spiegazione è più semplice, forse triste e anche ingiusta: il m5s è passato di moda
  • Roberto Ugo Falcone 3 anni fa
    M5S: IL GIGANTE ITALIANO: Abbiamo perso una battaglia, nn la guerra! La lotta per la democrazia ( nel vero senso del termine come potere riservato al popolo) è lunga e farà molte vittime nel corse degli anni. Noi non ci arrendiamo, perchè ogni sconfitta ci farà più forti e determinati affinchè anche nel nostro paese regnino l'onesta e la morale, e fino a quando coloro che hanno portato l'inciviltà e l'ingiustizia nn saranno cacciati noi ci batteremo fino alla morte. Primo Carnera disse: « I pugni si danno, i pugni si prendono. Questa è la boxe, questa è la vita. E io nella vita ne ho presi tanti di pugni, veramente tanti...ma lo rifarei, perché tutti i pugni che ho preso sono serviti a far studiare i miei figli. » La Pecora Nera
  • melodia792 3 anni fa
    Venciamopoi: vinceremomai
  • Fabio B. Utente certificato 3 anni fa
    Le analisi vanno fatte a mente fredda, in modo razionale e possibilmente sereno. Si osserva una percentuale inferiore di voti. Eppure mai come oggi le piazze erano piene (molto di più che alle politiche). Eppure tutti i sondaggi, Istant Poll ed Exit Poll davano il movimento in crescita, sino ad arrivare ai Bookmaker (vivono di scommesse e di statistiche) che indicavano il sorpasso come anche gli Exit Poll diffusi in Gran Bretagna. Si parla di un problema anziani (dato peraltro confermato nelle statistiche che dividono i votanti per fasce di età). Eppure ho visto molti più “anziani” nelle piazze. Eppure sento sempre più “anziani” parlare positivamente di Grillo, delusi dalla vecchia classe politica. Si dice che sono stati commessi degli errori di comunicazione. Sicuramente tutto è perfettibile, ma ricordo di un 25% ottenuto alle Politiche senza passaggi televisivi, solo con la rete e le piazze. Osservo che oggi il M5S partecipa brillantemente i vari programmi di approfondimento politico in TV. Osservo che Beppe Grillo è andato a Porta a Porta ed ha avuto oltre 4.000.000 di telespettatori, mentre Renzi ne ha raccolti solo 2.300.000 e Berlusconi ne ha avuto ancora meno con circa 2.000.000 ascolti (ed il pubblico di Porta a Porta non è esattamente quello di MTV ..) E’ un dato è significativo, perché se qualcuno dà fastidio di norma non lo si guarda, si cambia canale. Ebbene, nonostante Grillo abbia avuto quasi il doppio degli ascolti di Renzi a Porta a Porta (notoriamente con un’utenza .. “matura”) il PD ha avuto quasi il doppio dei voti. Si dice che alcuni fatti (tipo le espulsioni) abbiamo fatto perdere consensi al M5S. Eppure di tutti i miei conoscenti che alle precedenti elezioni politiche avevano votato M5S non c’è nessuno che abbia cambiato idea, anzi si è aggiunto qualche altro simpatizzante per “l’onestà tornerà di moda”. Allora mi chiedo: non è che il problema sia da cercare altrove?
    • Dario Di Stefano Utente certificato 3 anni fa
      é' da 4 giorni che dico che per me hanno fatto brogli
    • Alessandro C. Utente certificato 3 anni fa
      Contiamoci...non so come ma contiamoci!!!!
    • Fabio B. Utente certificato 3 anni fa
      Maria credo che - come sempre succede nei movimenti di opinione - ci sarà un 10% di "critici a prescindere" ed un altro 10% di "supercritici" che hanno nel proprio DNA la contestazione a tutto e tutti. L'importante è che il rimanente 80% sia coerente, che abbia la facoltà di analizzare serenamente ed in modo pervicace i fatti. Anche quelli che non possono essere resi pubblici per evitare che l'unico movimento realmente pacifico e democratico possa essere assoggettato ai vari estremismi che stanno nascendo in Europa. E quando si ipotizzano brogli e/o gestioni parallele dei risultati ecco che questo pericolo diventa reale. Ma le analisi devono tener conto anche di queste ipotesi in modo da potervi porre dei correttivi futuri. Forse questa dovrà essere la nuova battaglia. Forse alle prossime consultazione si dovrà trovare un qualche sistema parallelo di trasmissione dei dati, fosse null'altro che per controllare la veridicità di quelli comunicati. Se poi coincideranno con quelli "ufficiali" bene, diversamente si avranno gli elementi per denunciare eventuali inesattezze. E non è difficile da fare: basta che in ogni seggio ci sia un volontario del M5S. Credo ci siano i numeri (ovvero le persone del Movimento) per fare questo controllo. Solo così potremo avere un dato certo ed incontrovertibile. Almeno così, in caso di sconfitta, si cercheranno altri elementi di valutazione. Ma francamente, leggendo il programma del M5S e vedendo come si comporta la stragrande maggioranza degli eletti, faccio fatica a trovarli.
    • Marco T 3 anni fa
      Gli italiani hanno sentito Grillo e il movimento ma hanno trovato un minestrone: Berlinguer, il papa, onesta e vilipendio, droga libera e comunione e liberazione. Bisogna prendere una posizione. L'acchiappatutto non ha funzionato anzi ha messo in fuga un po tutti, sia vecchi che nuovi.
    • Maria E. 3 anni fa
      Fabio , Fabio quanta ragione hai!!! Invece di scannarci fra di noi che è quello che LORO vogliono , ragioniamo ragioniamo …...
  • Malgher 3 anni fa
    (continua 2/2) _ NON sono affatto convinto che quello che è accaduto sia dovuto al comportamento “pauroso” dei pensionati e/o dei cosiddetti “vecchi” che, secondo molti, hanno anteposto il loro quieto vivere ad un progetto di così ampio respiro così come prospettato dal movimento (Grillo ne è un esempio). Così come NON mi dimentico che quei “vecchi” sono quelli che alla fine degli anni sessanta e poi nei successivi anni settanta si sono battuti, nelle piazze e sul posto di lavoro rischiando tutto, per ottenere delle leggi che restano ancora oggi un fondamento essenziale di tutela per l’uomo (cittadino) e che l’attuale sistema tenta di distruggere. La realtà è quindi più complessa, puntare il dito in un’unica direzione è un errore marchiano ed infantile sia sotto il punto di vista “politico” sia da quello umano. _ Possiamo dolerci di come sono andate le cose, possiamo lamentarci e dire che i nostri “avversari” hanno “ciurlato” nel manico, hanno “manipolato” sia l’informazione sia l’immagine: certamente sono stati più “bravi” ad organizzarsi. _ Le loro menzogne, ma sapevamo che quello era il loro metodo (propaganda), sono state divulgate utilizzando tutti gli strumenti a loro disposizione (stampa, televisione e lacchè), ma soprattutto essi hanno utilizzato un apparato di partito (quello del vecchio PCI) che ha decenni di esperienza sulle spalle. _ Forse l’emotività non ha permesso di focalizzare degli obiettivi: pochi, chiari e precisi (euro e immigrazione ad esempio). Forse non si è riusciti a spiegare il progetto; forse non si è riusciti a comunicare quanto si è fatto in modo semplice e incisivo. Ciò detto: Neque irasci, neque admirari, sed intelligere (Non arrabbiarsi, non stupirsi, ma comprendere)
    • Giuseppe nastasi Utente certificato 3 anni fa
      Belle parole ma rimangono tali se non si fa nulla e si sta a guardare, ci vuole una scossa e secondo me è quella di radunare a Roma quel popolo che è sceso in piazza che ora si sente deluso dal fatto che dalle urne sia uscito un risultato molto strano, io personalmente sento puzza di bruciato, CAXXO SCENDIAMO IN PIAZZA CON I MILIONI DI ITALIANI CHE CI CREDONO AL CAMBIAMENTO, ORGANIZZIAMO TRENI BUS E QUANT'ALTRO PUR DI NON LASCIARE NESSUNO INDIETRO....
  • paolo bonvicini 3 anni fa
    abbiamo l'italia che "si meritano"....elettori del pd non provate più a lamentarvi...siate coerenti fino in fondo!!!!
  • raffaello visintin Utente certificato 3 anni fa
    Una prova di forza ,tutto il movimento in piazza. Subito ,adesso ed e inutile che stiamo qua sul blog a lamentarci . Adesso dobbiamo farlo Saluti
  • Malgher 3 anni fa
    TOC . . . TOC . . . Innanzi tutto buona giornata a tutti e . . . . . su con lo spirito! Prima di postare mi sono preso del tempo per riflettere e ne è scaturita una riflessione che, pur articolata, fa emergere, a mio avviso, alcune considerazioni che se affrontate con razionalità e determinazione, penso, possano servire al movimento per crescere ulteriormente ed affrontare il futuro con più voglia e pianificazione. Per fare questo è necessario che tutti abbiano la compiacenza di frenare la propria irruenza “giovanile” e di aprire un dialogo con il mondo che ci circonda. Espongo il mio punto di vista premettendo che do’ per scontato e assodato tutte le analisi che nel tempo si sono fatte rispetto alla situazione che viviamo; così come sono convinto che portare avanti il progetto di coinvolgere in prima persona la gente, farla partecipare, farla riflettere e prospettargli un futuro diverso sia giusto e vale la pena impegnarsi. _ La rete NON è la realtà, essa è uno strumento straordinario che ci permette di COMPRENDERE le cose che accadono e comunicare in tempo reale, permettendoci di socializzare le nostre conoscenze e le nostre emozioni. NON possono essere delegate, solo alla rete, le scelte, le strategie e gli obiettivi. (continua 1/2)
  • Fabiu P. Utente certificato 3 anni fa
    Tempo 6 mesi , qualcuno rimpiangerà l'occasione mancata ! Arrivano le tasse .................................................... Arriva il fiscal compact................... lacrime e sangue per tutti Venghino signori venghino...........
  • Armando . Utente certificato 3 anni fa
    A tutti i Parlamentari, attivisti, ecc. Prendetevi una sana settimana di riposo (a turno) ve la siete meritata.
  • Giuseppe nastasi Utente certificato 3 anni fa
    Volete veramente farci vedere di che stoffa siete fatti???? bene all'ora organizzate qualcosa di veramente grande;il popolo grillino penso che sia pronto a scendere a Roma per far vedere che le elezioni sono state una bufala e l'Italia vuole giustizia, ora serve una scossa senza trincerarsi dentro il governo ladro aspettando il nulla.....
  • maria E. 3 anni fa
    E intanto ne hanno arrestato un'altro ( Clini ) ma che volete che sia, niente, paragonato alle battute di Beppe ( quelle si che suscitano scandalo) o il cappellino di Casaleggio .. ma che paese è un paese che sceglie i pregiudicati, indagati , truffatori, lobbisti , ladri, corrotti, al posto di quelle persone per bene , pulite, sincere come lo sono i nostri rappresentanti, UN PAESE MARCIO, ecco cos'è L'Italia!!!
  • GUIDO BOSATELLI 3 anni fa
    Non è stata una debacle. Siamo stati ingannati dalle aspettative e da un paese perennemente democristiano. Sui contenuti del movimento niente da eccepire. e' il momento di stare uniti e reagire. In alto i cuori
  • roberto f 3 anni fa
    nessuno deve rimanere indietro, il lavoro disgiunto dalla vita, una nuova idea di socialità, il valore del denaro relativizzato, il pil e lo spread visti da una nuova angolazione. era decisamente troppo per gli appisolati italiani. noi abbiamo ricominciato a sognare un mondo migliore e siamo contenti
  • Pier Paolo Tarsi Utente certificato 3 anni fa
    Guardate certi fiumi, a volte diventano ruscelli o addirittura umili rivoli d'acqua, quasi sconfitti, arrancano a fatica verso valle, come prosciugati e stanchi, procedendo debolmente a zig zag. Ma se tornerete su quelle sponde al disgelo allora vedrete come quello stesso fiume avrà ripreso a scorrere vigoroso e irrefrenabile verso il suo destino: finché ci sarà una fonte ad alimentarlo, la sua natura è tornare a vincere e scorrere verso la sua meta nelle nuove stagioni. Il Movimento c'è, finché ci saranno dei sognatori la sua fonte è preservata e sgorga, da lì tornerà a trascinare con forza questa nazione verso la sua rinascita. Vinciamonoi, anche nel giorno della sconfitta.
  • mauro f. 3 anni fa
    Italiani non vi siete smentiti neanche stavolta. La politica di queste ultime generazioni vi ha insegnato bene, voltafaccia e traditori a secondo dell'esigenze personali. Giuda Iscariota in confronto a voi era una persona onesta. Forza Beppe sei grande un grazie di cuore per la speranza che ci hai dato.
  • dina barboni 3 anni fa
    COSA VE NE FATE DI BURLETTA(Dario Fo),lo ZOMBI (Stefano Rodotà) e Del Rappresentante delle POMPE FUNEBRI(quello col cappellino e la faccia emaciata)? CONOSCONO I PROBLEMI DEI LAVORATORI GENTE CHE NON HA MAI LAVORATO E PRODOTTO UN CAZZO?
    • MariaRita J. Utente certificato 3 anni fa
      Quanto sei cattiva, pensa se il cappellino e la faccia emaciata toccherebbero a te come ti verrebbero in mente queste parole che hai scritto....
  • Il campagnolo 3 anni fa
    Potete anche non credermi ma io ne sono sicuro viste esperienze simili. Quando sei all'opposizione e ti limiti per troppo tempo a fare opposizione (anche ottima e giusta) puoi durare qualche anno poi, se non diventi propositivo ed hai il coraggio di mischiarti con gli altri ed operare concretamente (anche con asprezza di oppositore costruttivo) per il bene comune del tuo Paese/Regione/Nazione, progressivamente ma inesorabilmente SPARISCI perchè la gente (ovvero i cittadini votanti) non ti guarda nemmeno più!
  • rodolfo padalino 3 anni fa
    Caro Beppe,un po di autocritica bisogna farla... io credo che l'errore maggiore sia stato andare a colloquio da renzie e non farlo neanche parlare.Prima dovevi farlo parlate e dopo ribattere punto su punto tutte le sue balle.1 per educazione e correttezza,2 perché in un paese come l'Italia queste cose contano.Questo lo dico adesso e lo commentai anche nel post del giorno stesso.Hai un grande merito quello di avere svegliato le coscienze ma per svegliare gente semi-benestante con le tv e la stampa contro,forse c'é da cambiare un po il metodo... Comunque un saluto dalla Spagna,w M5S.Rudy.
  • Morena . Utente certificato 3 anni fa
    Il Movimento 5 stelle si è fatto da sè! non deve niente a nessuno; chi ha Vinto!sono solo i Mass-media di Regime, ivi,l'informazione,TV,Stampa ecc, che entra in tutte le case ha martellare i Cittadini.... Tolta quella cosa rimane ai partiti?
  • giorgio m. Utente certificato 3 anni fa
    ...questa è davvero la volta che mi VERGOGNO di essere italiano.....siamo un popolo che NON SOLO ha creduto a berlusconi, perdendo 20 ANNI di opportunità....ma quando si è trovato AD UN PASSO dal poter davvero FARE PULIZIA e cominciare FINALMENTE a RISALIRE, ha trovato un altro FALSO-TOTEM da adorare.......ADESSO QUANTI ANNI PERDEREMO? si dovrà aspettare che renzi raggiunga l'età di napolitano? abbiamo RINUNCIATO alla VERA DEMOCRAZIA POPOLARE per farci COMANDARE (come SEMPRE) dalle banche e dalle grandi lobby. la VERA sorpresa è stata la scelta della BASE del pd: x intenderci quelli NATI PCI/DS...e mettiamoci pure quelli di Rifondazione....quindi LA META' circa dei voti raccolti da renzi...AVETE BUTTATO I VOSTRI IDEALI, LE LOTTE ed IL SANGUE DEI VOSTRI PADRI, votando un democristiano solo per poter dire "abbiamo vinto".....MA COSA HAI VINTO ? NULLA. siete SOLO riusciti a SUICIDARE LA SINISTRA (se ancora esisteva...)...COMPLIMENTI DAVVERO....
  • Antonio Costigliola 3 anni fa
    l'errore più grande del M5s è stato quello di di non aver comunicato nel modo corretto con TUTTI gli elettori.... si è fatto SENTIRE, ma non ASCOLTARE !!! : mio padre di oltre 70 ANNI, MA TANTI COME LUI ANCHE PIù GIOVANI DI LUI, SANNO COSE DEL M5S solo attraverso dagli "altri" mezzi di comunicazione, ma non da quelli utilizzati da Grillo e dai suoi... la Rete non è l'unico mezzo di comunicazione! se ti troverai in piazza il giorno tal dei tali, dei fare anche il "porta a porta" affinchè TUTTI ti vengano ad ascoltarti e, se non vengono tutti, passi anche nei mercati rionali a farti sentire ... se un pensionato o un ragazzo che vuole solo accedere ad un servizio a cui ha diritto, ma di cui non sa il COME, deve poter contare su qualcuno, Essere al servizio del Cittadino, per me non è solo candidarsi politicamente e tentare di cambiare le cose una volta eletti, ma anche essergli vicino nel fagli fruire i servizi di cui sacrosanamente ha diritto, senza cadere nel porco gioco del voto di scambio!!! ...GRILLO non esiste solo la RETE! lo sanno i migliori venditori di successo DEVI farti ASCOLTARE, cogliere l'attenzione del tuo interlocutore, non solo fargli arrivare che sei incazzato gridandoglielo in FACCIA! siate più vicini agli elettori, aiutateli nel quotidiano (è bello sapere che posso controllare se il candidato tal dei tali ha votato e cosa, ma la pensione di invalidità a cui ho diritto, perchè cazzo non mi arriva? ho sbagliato la richiesta all'INPS? eppure il modulo che ho riempito SEMBRAVA corretto!)
  • collettivo matilda Utente certificato 3 anni fa
    1° Contributo all’analisi matilda.collettivo@gmail.com PD OGM USA Il successo elettorale del Pd è stato possibile solo a detrimento del partito di Berlusconi. Questi effetti possono oggi essere preordinati da accordi segreti e non può essere escluso a priori che nel patto del Nazareno tra Berlusconi e Renzi si sia pianificata anche questa conclusione, se è vero, come è vero, quello che ci ha spiegato a suo tempo Karl Rove, l’architetto politico delle campagne elettorali di George Bush. Il voto di scambio mafioso, specie quando riguarda intere regioni del paese (Calabria, Sicilia, Campania, Puglia, ecc.), può condurre agli esiti odierni. Se già nel 2006 la Repubblica (si veda l’articolo: Calabria, muti i telefoni antiracket, del 16 gennaio) ci faceva sapere che in Calabria la ‘ndrangheta suppliva addirittura alle funzioni sociali dello Stato, fungendo come una sorta di ufficio di collocamento per la popolazione locale, ci si può ben immaginare oggi le condizioni politiche del mezzogiorno. Del resto proprio Grillo e Casaleggio hanno nuovamente documentato questo fenomeno nel loro Siamo in guerra. Ancora oggi un fiume ininterrotto di denaro pubblico (circa 8-9 miliardi di €) fluisce dalla Comunità europea verso le regioni italiane «a maggiore densità criminale» per alimentare il voto di scambio a favore del sottobosco politico. Sintesi: «Avviene tutto alla luce del sole, ma è invisibile ai cittadini». Se oggi il Pd sembra essere divenuto una nuova “balena bianca”, come veniva definita una volta la DC, ed aver assunto le funzioni politiche di quest’ultima, ciò non vuol dire che non possa, una volta o l’altra spiaggiarsi e andare incontro alla sua rovina. Di sicuro non lo farà da sola. Ad oggi solo il M5S può incalzarla, denunciare all’opinione pubblica le sue malefatte politico-finanziarie e opporsi alla sua deriva neo-atlantica al servizio prima di tutto degli USA, di cui è un OGM.
  • Marco T 3 anni fa
    Ecco facciamo autocritica. Tra l'altro mettere in pentola BERLINGUER, SAN FRANCESCO, DROGA LIBERA, ONESTA', VILIPENDIO DEL PRESIDENTE, IL PAPA,I CENTRI SOCIALI ha il sapore di un minestrone acchiappatutto. Chi ha parlato di COERENZA? Il bene e il male sono nemici. Anche un bambino lo sa. Se non si prende una posizione più netta il Movimento si ridimensionerà sempre di più.
  • raffaello visintin Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe ,siamo con te. A Roma ho visto il cappellino di Gianroberto. Adesso voglio che il movimento si trovi. Tutti assieme e dobbiamo farlo ,subito. Tutto il movimento ,una prova di forza. Saluti
  • Gianna Ratti 3 anni fa
    Caro Beppe, mi permetto di darti del tu perchè hai la mia età e perchè credi in quello che fai.Voglio aggiungere la mia opinione alle tante di questi giorni : è un pensiero positivo. Non abbiamo vinto come speravamo, ma abbiamo vinto.Lo so che è poco rispetto all'impegno generoso di tanti del Movimento e soprattutto rispetto all'impegno tuo; ci hai regalato un sogno senza metterti in vendita.Hanno fatto satira e spettacolo sulle tue parole spese a favore delle nuove tecnologie nello studio di Vespa e poi , proprio ieri sera le vedo confermate da Gabanelli-Report, giornalista e trasmissione di tutto rispetto. Da anni denunciano e documentano fatti terribili e prospettano possibili alternative di vita, già sperimentate in Italia, in Europa, nel mondo, eppure tutto rimane come prima. Spesso sono le stesse dichiarazioni che fai tu e che hanno avuto un seguito, uno spazio importante nella vita politica italiana. Questo a casa mia vuol dire grande successo. Hai mantenuto con il Movimento un elettorato vero e consistente,senza giochi di potere e senza finanziamenti. Questo è un successo. Ma come tutti gli onesti hai sottovalutato il "Potere", che ha svolto un ruolo fondamentale in questa campagna elettorale:anche i finti sondaggi, secondo me, hanno giocato sporco per spaventare la gente con notizie spudoratamente false,che giravano tra l'elettorato, quello ancora speranzoso, giocando una contro tendenza. Lo so perchè sono discorsi che io ho sentito fare da molte persone. La disinformazione e la paura hanno permesso, insieme ad una valutazione ancora troppo ingenua del nemico, di dare fiducia ad un personaggio tutt'altro che stupido, molto ambizioso e pronto a servire, "subito, subitissimo" chi lo aveva portato ad una delle massime cariche istituzionali. C'è ancora un percorso lungo da fare ,si devono correggere errori e cercare di costruire con e tra le persone che abbiano oltre ad un forte senso civico, un po' più d'ironia per capire le tue battute.
  • Mauro R. Utente certificato 3 anni fa
    Forza Beppe! forza tutti! come si fa a dire di aver perso se siamo il secondo partito!!! Renzi due giorni fa diceva tremebondo ”comunque vadano le europee il Governo rimane dov’è!” quasi a voler scongiurare il sorpasso del M5S. Ha fatto una campagna elettorale da venditore di fiera “venghino signori da domani si cambia! premio di benvenuto 80 euro! (vostri)” La svolta recente nel PD - che secondo me somiglia sempre più alla vecchia DC - fatta ad arte per attirare i moderati con il bel faccione rassicurante di Renzi - e la frenetica corsa a sparare palle e promesse è un chiaro segno di forte preoccupazione. Purtroppo ci conoscono bene e conoscono l’arte della persuasione occulta; l’italiano distratto che guarda il TIGGI’ all’ora di cena vede passare tutte le sere un pupazzo ben vestito che ripete all’infinito “dobbiamocambiarecosìnonvabenecominciamosubitocon80Euro” e un semipazzo con capelli lunghi e barba che urla nelle piazze (non si sa bene cosa dice perchè spesso la voce del commentatore lo copre) Ebbene io sono contento che più del 20 per cento degli italiani abbia mantenuto la lucidità nonostante questo. Non sono contento di come è andata certo, ma sono contento che questa volta si sono mossi davvero perchè hanno avuto paura!!! In fondo vedere tutti questi bei faccioni felici il giorno dopo dello scampato pericolo mi ha fatto quasi tenerezza...paura eh?? E sanno che ci siamo!! lì dietro con il fiato sul collo... ragazzi non molliamo il cambiamento arriva #vinciamopoi
  • maurizio p. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe non prendertela con i pensionati. Io farei loro le scuse e spiegherei meglio, perchè poi nella loro memoria rimarra traccia di una spiacevole interpretazione delle tue parole. Le scuse sono dovute credo. Per quanto riguarda il 40% del pd ti ripeto parole tue: segui i soldi e troverai la risposta. Il m5s è un idea di mondo diversa e qualcuno doveva difendere i propri interessie investimenti. Questo 40% è contro natura e contro la relatà dei fatti. Non basta la paura di qualche persona o altro a spiegarla alla luce degli scandali di expo,. mps, tangenti, balle di Renzi e di tutta la ciurma del pd e degli altri alleati. Questo e quello pari sono. Loro non molleranno mai noi neppure.
    • luca nacci Utente certificato 3 anni fa
      Ma quale scusa ai pensionati , quelli ci stanno rovinando ........ci porteranno nella tomba con loro ......anzi ci spingeranno nella tomba prima di loro....... Stiamo parlando di gente che ha votato per anni la DC e poi il farlocco di Arcore...... Ma cosa devo perdonare uno che me lo tira nel di dietro ???
  • Stefano Guidi 3 anni fa
    Onorevole Grillo, le ho sentito dire in diverse occasioni che se non avesse vinto anzi stravinto alle elezioni europee che si sono appena svolte si sarebbe ritirato dalla politica. Credo che se fosse una persona coerente, data la batosta che avete preso dovrebbe ritirarsi. Come mai ancora non l'ha fatto?
    • MariaRita J. Utente certificato 3 anni fa
      Perche' Beppe Grillo FA quello che chiede il M5S e non al contrario come sparlate voi!
  • raffaele finotti Utente certificato 3 anni fa
    Non vinciamo piu fino a quando non si cambiera' strategia, ho sempre detto che bisognava andare in tv a far passare la verita' specialmente nei programmi in diretta dove non possono tagliare i pezzi,gli anziani non vanno in rete lo so' per certo.Si sa' che la tv e' in mano al pd per meta e l'altra al pd ex-l, come potevamo pensare di vincere in questo modo? Hanno fatto passare solo messaggi negativi contro il m5***** falsita' e scorrettezze. I voti che abbiamo preso sono quelli che il movimento lo hanno capito fin dall'inizio e nemmeno un voto piu. Spero che questo messaggio arrivi a chi decide...2^ occasione persa....
    • Enrico V. Utente certificato 3 anni fa
      sbagliato, il mio é uno in più ... sono stato leghista fino a l'altro ieri e della prima ora per giunta. P.S.: sinceramente nel DNA me ne resterebbe ancora un pochino, se non fosse che sono alquanto infastidito quando mi prendono per il 'bip'
  • giorgio m. Utente certificato 3 anni fa
    "ROSSI" vi dovreste VERGOGNARE....l'ultima possibilità di Cambiare VERAMENTE le cose....buttata al CESS@....poi i "rossi" che votano un NEO-DC solo x poter dire di avere vinto....fanno davvero PENA. col 41% dei voti la SINISTRA si è SUICIDATA.....davvero complimentoni...........
  • Massimo M. Utente certificato 3 anni fa
    Ora però occhi aperti! Non fatevi fregare!!!!! Ora M5S dovrebbe prendere atto della scelta della maggioranza dei votanti e mettersi a guardare che passi il cadavere, perché se sarete strategici in parlamento passerà. Non fare più nulla, essere neutrali, fare gli svizzeri, non fare opposizione, "far fare" come dice il tipo. Far fare a lui, non intralciarlo minimamente, in modo da evitare che possa essere scaricata qualsiasi colpa sul M5S del fallimento per il quale il PD sta già lavorando. Solo in questo, secondo me, modo M5S si salverà dalla trappola che gli tenderà il PD in futuro.
  • Claudio M. 3 anni fa
    Un milione di voti sono andati(tornati)) in direzione del PD, 2 milioni verso l'astensione. Mi aspetterei un minimo di analisi autocritica, una riflessione sulla campagna elettorale e sulle strategie del movimento. Invece leggo, in sintesi: 1. L'Itslia è un paese di pensionati 2. Gli elettori si sono venduti per 80 euro 3. Avevamo tutti contro (perché nel 2013, invece, la stampa ha trattato il movimento con i guanti?) 4. Gli italiani sono dei coglioni irrecuperabili. Eh, no, troppo comodo. Forse bisogna ricordare le modalità con cui questa campagna è stata condotta, l'assenza di riferimenti all'Europa, l'enfasi sugli attacchi personali e proposte demenziali come i "processi politici", il riesumare (anche se in chiave sarcastica) Hitler e i campi di sterminio, i riferimenti a Renzi come erede di Gelli. Se a questo aggiungiamo l'assenza di confronto con le altre forze politiche dall'inizio della legislatura, la campagna dell espulsioni (anche per dissensi di opinione)e la gestione quasi dittatoriale di Grillo, è un miracolo che 5 milioni e mezzo di italiani abbiano comunque votato il movimento. Senza una seria e meditata autocritica, alle prossime elezioni quei voti si possono ulteriormente dimezzare. Poi, se il movimento vuole suiidarsi, è libero di continuare come ha fatto dalle politiche in poi.
    • Mario G. 3 anni fa
      Pur con il giusto rispetto dell'opinione espressa, è bene riferire e analizzare obiettivamente i fatti come sono avvenuti. Nel 2013 non avevamo la stampa contro perché il movimento 5 stelle non se lo filava nessuno e manco lo citavano. Nel 2014 la stampa, e i mass media in genere, specie quelli foraggiata dai finanziamenti pubblici, per difendere il sistema eccome se era contro il Movimento e Beppe!
  • donato matranga 3 anni fa
    A proposito chi ha scritto sopra non è un pensionato semplicemente perchè gli viene spostata in continuazione la data. I motivi per cambiare li ho eccome ma non un salto nel buio che Tu proponi e in ogni caso Tu hai già deciso che sono vecchio e non degno di essere preso in considerazione. Quando lo diventerai Tu e qualcuno dovrà cambiarti il pannolone vedrai che qualcuno ti ricorderà che devi cambiartelo. Evito gli epiteti
  • gaetana merendino Utente certificato 3 anni fa
    Io non mollo e non dovete mollare neanche voi! Il risultato di queste elezioni è stato scioccante ma da qui bisogna ripartire.La cosa più importante e far sentire il nostro calore e la nostra vicinanza a tutti i ragazzi che sono in parlamento e in senato,e ora anche ai nuovi rappresentanti in Europa,per loro saranno giorni duri da affrontare.Detto questo facciamo autocritica e miglioriamo ciò che deve essere migliorato,la perfezione non esiste ricordiamocelo. Io sono una persona mite che non crede nella violenza e la mia impressione è che,forse,qualcuno,o molti,abbia letto la nostra voglia di giustizia come sete di vendetta.Per me la giustizia è un principio morale, una virtù,da perseguire sempre...Tutt'altra cosa è la vendetta. Io nel movimento vedo la ricerca della giustizia, a tutto campo,e per questo me ne sento parte. Vorrei capire cosa c'è di sbagliato nel pretendere che chi ha rubato,lucrato,estorto,corrotto(e non parlo solo di politici)è giusto che venga giudicato e punito.Questa è giustizia,non vendetta,a parer mio.Non credo proprio che l'intento di chi fa parte di questa comunità sia l'impiccagione di massa in piazza,la violenza fine a se stessa,diversamente,chiedo venia, ma allora non ho capito un ciufolo (e se così fosse non mi interesserebbe manco capire)! A chi parla di alleanze chiedo:è necessaria un'alleanza,con chicchessia,quando si è già ribadita la disponibilità a votare favorevolmente tutti i progetti ritenuti vantaggiosi per i cittadini,indipendentemente da chi la propone?Le alleanze spesso implicano dei compromessi,esistono buoni compromessi e cattivi compromessi, e in ragione di ciò suppongo ci debba essere un minimo di fiducia di fondo...Voi vi fidate?Noi ci fidiamo?
  • GIAN GUTTI 3 anni fa
    A COLORO CHE CI INDICANO COME PERDENTI DICO CHE NON CAPISCONO UN C.....ZO. NON CI SIAMO AFFERMATI COME VOLEVAMO E COME ERA NELLE PRVISIONI, MA SIAMO SEMPRE IL SECONDO PARTITO E IN GRADO DI FARE OPPOSIZIONE COSTRUTTIVA CONTRO LA DELINQUENZA POLITICA CHE HA GOVERNATO L'ITALIA PER DECINE DI ANNI. CERTAMENTE IL MOVIMENTO 5 STELLE DEVE PRESENTARE PROGRAMMI INDICANTI DETTAGLIATAMENTE LA VOLONTA' DI TUTELARE I CITTADINI E LE FAMIGLIE ITALIANE CONTRO LA DELINQUENZA POLITICA CHE STA' PORTANDO TANTA POVERTA', EDISOCCUPAZIONE E PRECARIATO. SE NON CI SARA' OPPOSIZIONE CONTINUERA' LO SMANTELLAMENTO DELL'INDUSTRIA ITALIANA,L'IMPOVERIMENTO DELLE FAMIGLIE, E LA PERAMNENZA DI MAFIOSI, TANGENTISTI, LECAPIEDI, ASSATANATI DI DENARO PUBBLICO,CHE IMPORRANNO ANCORA LEGGI PER SPREMERE ANCORA CON NUOVE TASSE I CITTADINI AL SOLO SCOPO DI CONSERVARE LE LORO POLTRONE E ARRICCHIRSI DISONESTAMENTE A DANNO DELLA COLLETTIVITA' AL MOVIMENTO 5 STELLE CONSIGLIO DI CONDIVIDERE EVENTUALI PROPOSTE DI RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI, ELIMINAZIONE DEL SENATO SOSTITUENDOLO CON RAPPRESENTANTI REGIONALI " CIRCA 22" CON IL SOLO STIPENDIO REGIONALE. ELIMINAZIONE DELLE AUTO BLU" LASCIAMOLE SOLO AI MINISTRI E AI MAGISTRATI CHE OPERANO CONTRO LA CRIMINALITA' ORGANIZZATA" ELIMINAZIONE DELLE SCORTE " SCAIOLA NE E0' L'ESEMPIO DELL'USO IMPROPRIO". ELIMINAZIONE DI TUTTI I POLITICI INQUISITI, CONDANNATI, E IN ODORE DI REATI CONTRO LA NAZIONE. ELIMINAZIONE DEI CONTRATTI DI LAVORO CO.CO.CO, A TEMPO DETERMIATO,A CONTRATTO,DI COLLABORAZIONE," CHE CREANO TANTA PRECARIETA' NELLE NUOVE GENERAZIONI" E IMPONIAMO L'APPRENDISTATO MASSIMO PER 2 ANNI. DETASSAZIONE DEGLI UTILI AZIENDALI AL FINE DI DARE OSSIGENO ALLE INDUSTRIE E ARTIGIANI IN DIFFICOLTA A CAUSA DEL DISSANGUAMENTO FISCALE. ELIMINAZIONE DI EQUTALIA E TUTTE QUELLE ORGANIZZAZIONI CHE CON LE LORO CARTELLE HANNO DETERMINATO E CONTINUANO AD ASSASSINARE I CITTADINI. BASTA CON IRAP,IRPEF,TASI, TARES,IUC.TARSI,ADDIZIONALE COMUNALE E REGLIONALE. BISOGNA SEMPLIFICARE LA TASSAZIONE.
  • franco o. Utente certificato 3 anni fa
    sono geneticamente di sinistra, 67 anni, pensionato ed ho votato ms5 per un debito di riconoscenza in merito alla cacciata dal parlamento del noto delinquente. Ho partecipato a scioperi, cortei, picchiato e mi sono sempre battuto per qualcosa per cui valeva la pena di battersi. Ci mandano in pensione ultracentenari con assegni di morte , mentre i giovani restano disoccupati, smarriti senza idee ed ideologie ed accettano come dato di fatto che non avranno alcuna pensione malgrado il fiume di denaro versato nelle casse dello stato e quel che è peggio è la loro rassegnazione. Ho votato ms5 ma non ho votato Grillo, Casaleggio o il tuo autista. Dal momento in cui avete ottenuto quel formidabile risultato alle politiche in cui avete avuto l'occasione storica di mandare a casa il delinquente ed i suoi servi in camicia nera e verde e per quel che mi riguarda di azzerare quell'autentica emergenza democratica rappresentata dai collaborazionisti del pd, avete accumulato una imbarazzante serie di errori politici che vi sta spianando la strada verso l'estinzione. Ho la sensazione che ogniqualvolta vi avvicinate ad un clamoroso risultato, tu e Casaleggio ve la facciate sotto e facciate di tutto per perderla. Non apprezzo quel manicheismo da neo convertiti nei confronti della rete che per quello che mi riguarda è solo la madre di tutte le bufale. Sei in gamba nelle analisi politiche che io condivido pienamente, ma sei tutto tranne un leader politico. Hai commesso errori superiori a quelli di Bersani,il che è tutto dire. Se non vuoi distruggere la tua creatura, lascia che sia un politico abile nella strategia a guidarla. Hai nominato Enrico Berlinguer, ma hai dimenticato che si presentava ai cittadini con un progetto di sviluppo della società italiana in senso equo ed anticapitalista e questo comprendeva ricambio generazionale, il lavoro,la sanità ed il rispetto della Costituzione. Da come parli sembra che i pensionati siano dei fuorilegge. A me risulta che fossero lavoratori.
  • collettivo matilda 3 anni fa
    1° Contributo all’analisi matilda.collettivo@gmail.com PD OGM USA Il successo elettorale del Pd è stato possibile solo a detrimento del partito di Berlusconi. Questi effetti possono oggi essere preordinati da accordi segreti e non può essere escluso a priori che nel patto del Nazareno tra Berlusconi e Renzi si sia pianificata anche questa conclusione, se è vero, come è vero, quello che ci ha spiegato a suo tempo Karl Rove, l’architetto politico delle campagne elettorali di George Bush. Il voto di scambio mafioso, specie quando riguarda intere regioni del paese (Calabria, Sicilia, Campania, Puglia, ecc.), può condurre agli esiti odierni. Se già nel 2006 la Repubblica (si veda l’articolo: Calabria, muti i telefoni antiracket, del 16 gennaio) ci faceva sapere che in Calabria la ‘ndrangheta suppliva addirittura alle funzioni sociali dello Stato, fungendo come una sorta di ufficio di collocamento per la popolazione locale, ci si può ben immaginare oggi le condizioni politiche del mezzogiorno. Del resto proprio Grillo e Casaleggio hanno nuovamente documentato questo fenomeno nel loro Siamo in guerra. Ancora oggi un fiume ininterrotto di denaro pubblico (circa 8-9 miliardi di €) fluisce dalla Comunità europea verso le regioni italiane «a maggiore densità criminale» per alimentare il voto di scambio a favore del sottobosco politico. Sintesi: «Avviene tutto alla luce del sole, ma è invisibile ai cittadini». Se oggi il Pd sembra essere divenuto una nuova “balena bianca”, come veniva definita una volta la DC, ed aver assunto le funzioni politiche di quest’ultima, ciò non vuol dire che non possa, una volta o l’altra spiaggiarsi e andare incontro alla sua rovina. Di sicuro non lo farà da sola. Ad oggi solo il M5S può incalzarla, denunciare all’opinione pubblica le sue malefatte politico-finanziarie e opporsi alla sua deriva neo-atlantica al servizio prima di tutto degli USA, di cui è un OGM.
  • davide boglioli 3 anni fa
    Credo che la colpa la si debba dare solo al popolino italiano, più che agli anziani. basta farsi un giro nelle nostre città per rendersi conto che si può essere anziani anche a 40 anni! certo.. le europee erano importanti , ma ora bisogna lavorare per le politiche signori... se quel ciarlatano di Renzi riesce malauguratamente a imbastire altri specchietti per le allodole, ci fottiamo pure le politiche. questo è un paese al contrario, dove melanzane e arance vengono lasciate marcire al sole,un paese dove due auto su dieci sono straniere,un paese dove chi ruba viene premiato con il 41%. dal prossimo anno ci saranno dei trattati fiscali da rispettare e spero che siano lacrime e sangue per tutti! Di modo che questi coglioni che hanno votato Pd e quelli che non hanno votato del tutto, capiscano una volta per tutte quanto siano stati ottusi! forza ragazzi non arrendiamoci!
    • Max Orlandi 3 anni fa
      Io sono un COGLIONE! Ho 47 anni, sono stato cassa integrato, per lavorare ho dovuto lasciare la mia famiglia e cambiare città. Prendo uno stipendio che non mi farà avere gli 80 euro (sono fortunato!). Ho la fedina penale pulita (non sono un mafioso ne un pregiudicato) e non ci ho pensato neanche un momento a votare il M5S. Il mio voto vale parecchio, anche perchè c'è gente che ci è morta per permettermi di darlo, e non ho intenzione di sprecarlo dandolo ad un movimento guidato da uno "oltre Hitler" che promette di "accerchiare" il Quirinale. Guardate che se qualcuno proverà ad accerchiare il Quirinale, io e (credo) qualche altro milione di Italiani saremo pronti a difenderlo. Ma non difenderemo Napolitano bensì quello che rappresenta il Quirinale: lo Stato. Non mi fido di persone che sanno dire soltanto "NO" e non sono capaci di assumersi le responsabilità che i loro elettori gli hanno affidato. Non mi fido di chi non capisce che 11 milioni di persone che votano PD più i 3 che votano Forza Italia non sono 14 milioni di mafiosi, coglioni, pensionati, conservatori, pregiudicati ma persone che pensano e decidono di conseguenza. E se non capite che l'elettore ha SEMPRE ragione, allora il M5S farà la stessa fine del Comunismo, che aveva fatto lo stesso errore ("gli elettori non hanno capito"). Sperare che il prossimo anno l'Italia "pianga lacrime e sangue" è come tagliarsi i coglioni per fare un dispetto alla moglie ed è il motivo per cui 3 milioni di persone hanno deciso di non votarvi più. il M5S è una novità politica importante perchè ha cambiato il linguaggio politico e, grazie ad esso, molte cose sono state fatte. Ma piantatela di urlare la vostra rabbia! Questo voto ha dimostrato che l'Italia non vuole più sentire gente che urla sguaiata o che vomita rabbia. Ha bisogno di tutt'altro. E se questo "tutt'altro" lo trova in Renzi... è la democrazia, bellezza!
  • Mario G. 3 anni fa
    Vorrei sottolineare e condivedere con gli elettori a 5 stelle una considerazione sui risultati del voto. Beppe ha detto bene in questo suo video che la popolazione anziana non ci ha votato. Da osservatore nei seggi ho potuto notare che voleva andare a votare anche gente anzana che manco sapeva che esistesse la tessera elettorale da decenni!!! Erano elettori del PD perché se lo suggerivano ad alta voce il simbolo dove votare. Chi li aveva spinti al seggio dopo anni di assenza? Vorrei tentare di trattare un argomento tabú su cui riflettere: da tanto tempo i collettori di voti sono, oltre le sedi di partito, i CENTRI DI ASSISTENZA FISCALE e i PATRONATI dietro i quali spesso operano i movimenti politici che, quando serve, utilizzando i dati personali archiviati per contattare i loro clienti, specie gli anziani, e chiedere in cambio voti alle elezioni. In ogni cittá è così, provare per credere: CAF e Patronati riferibili a partiti e ad uomini politici, anche di alto livelllo, che, oltre quella di aiutare i contribuenti, hanno anche un'altra funzione di secondo livello. Certo, il tutto potrebbe essere legale e democratico: non vi é mica la coercizione. Ma mai come in questa occasione l'opera di convincimento é stata cosí efficace e capillare: gli 80 euro che i pensionati credono ancora che percepiranno, il periodo coincidente con la presentazione della dichiarazione dei redditi 730... Non è la sola spiegazione esaustiva del loro 40% ottenuto: ma, a mio parere, hanno messo in moto solo ora e a distanza di anni la loro "gioiosa macchina da guerra" di cicchittiana memoria. Un Grazie a Beppe, a Casaleggio e a coloro che sostengono il movimento: il risultato è comunque fantastico. Statene certi, gli rode che siamo arrivati secondi con buoni risultati. Il loro obiettivo ora è far vaporizzare il movimento con le solite proposte del menga. La linea del Movimento è stata coerente e ci impegna a migliori risultati.Gli altri votino pure PD senza poi lamentarsene.
  • Ernesto Franco 3 anni fa
    Caro Peppino, cari pentastellati, il ferro va battuto quando ancora è caldo (5.800.000 voti non sono mica pochi). E' arrivato il momento di insediarci nel territorio. In ogni città, in ogni paese ci deve essere un punto di riferimento con responsabili territoriali, provinciali, regionali, ecc., in modo da dimostrare che siamo presenti e pronti a supportare i cittadini onesti. E' giusto continuare con i blog, ma al contempo dobbiamo rafforzarci laddove questi non arrivano. Il nostro fiume ha già una grande portata, ma dobbiamo far affluire altri torrenti in modo che possa straripare... primaopoivinciamo!!!
  • donato matranga 3 anni fa
    Sono profondamente incazzato. Non si può a mio avviso dare la colpa della debacle al fatto che ci sono generazioni di pensionati che non vogliono cambiare? che non pensano ai loro figli? Ma se non ci fossero stati quei pensionati che hanno aiutato i figli e nipoti licenziati cassaintegrati ecc..a quest'ora forse ci sarebbero stati il triplo di suicidi ma questo non significa che siccome non sanno usare il TTTTTUUUUUooooo!!!!! blog non abbiano desiderio di cambiare. Forse Sei TTTTTUUUUUUUooooo incapace di raggiungerli: Evito gli epiteti
  • Antonio Ciccardi Utente certificato 3 anni fa
    Il movimento 5 stelle, non ha perso le elezioni perchè non poteva combattere con l'europa della finanza, ha solo rinviato la vittoria a una data molto prossima, però per riuscire a vincere ci sono degli accorgimenti da adottare, andare spesso tra la gente per spiegare le ragioni del movimento 5 stelle non tutti seguono il web specialmente gli anziani, evitare il giustizialismo, usare il linguaggio della gente e afrrontare i problemi quotidiani dei cittadini, specialmente che in alcune regioni si voterà l'anno prossimo ed è necessario fidelizzare il rapporto con i cittadini di quei territori il tutto per poter tranquillamente ottenre le preferenze, le regionali sono molto diverse dalle politiche. chiedo scusa per questo mio intervento non era mia intenzione dare lezioni a nessuno, ma sentivola necessità di esprimere queste mie convinzioni. Grazie per l'ospitalità."
  • Nadia V. Utente certificato 3 anni fa
    Grazie Grillo, non devi rinnegare niente hai sempre e solo detto la verità, da parte mia non c'è nessuna colpa del MoVimento ne tua ne di Casaleggio. A mente fredda, smaltita parzialmente la delusione, bisogna imparare a ragionare sui fatti e non farsi confondere da quello che ci propinano i media, (come al solito). Punto primo, questa esplosione pro Renzi (da non confondere con il PD), da cui anche lui prende le distanze, da che è dovuta? Rivediamoci la campagna elettorale tutta mirata sul dualismo tra un "comico urlatore", (solo questo passava in TV) e il ragazzotto che ci mette la faccia affronta il drago e si gioca la sua carriera (perchè secondo molti la politica è una carriera), le parole ancora contano molto a differenza dei fatti, spalleggiato dall'altro che ha infamato pesantemente il M5S e soprattutto il suo fondatore,(solo questo passava in TV a ripetizione) Punto secondo i sondaggi quasi sottaciuti ma che facevano trapelare il surclasso del PD ad opera di questi nuovi pazzi, la paura da incutere per questo pericolo, tornando al punto primo, Punto terzo, credere che agli italiani interessi l'onestà la trasparenza, l'impegno disinteressato, ma quando mai, tutti vivono di piccoli e grandi privilegi a cui non rinuncerebbero mai perchè acquisiti con la vendita della propria dignità o la prevaricazione. Conclusione andatevi a vedere la differenza tra il voto alle europee e quello alle comunali, distanze abissali e contrapposte, perchè? Perchè vige solo la legge del voto di scambio per tornare al punto terzo. Questa è l'analisi di una mediocre cittadina italiana, molto schifata dei suoi connazionali.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Con tutto il rispetto, tu dici "schifata" dai tuoi connazionali? Non ti sembra una voce un po razzista? Sai, in Italia votano anche gli stranieri...
    • luca nacci Utente certificato 3 anni fa
      Dal commento che hai postato sembri tutto .......tranne che mediocre.....una analisi che forse qualcuno può non condividere ma chiara ed educata. Se questi sono i mediocri viva la mediocrità
  • Maurizio Settembre 3 anni fa
    Ciao Beppe, l'italiano medio è stato trasformato in un consumatore compulsivo dai media, non è in grado di sviluppare un pensiero critico per poter agire... Dal 2015 il fiscal compat votato con 183 voti favorevoli del PD.Dal 2017 il picco più alto di pensioni da emettere. Quando arriveremo sul ciglio del baratro allora si agirà... Ha vinto il "1984" di George Orwell... Unirsi per cambiare qualcosa, grazie a te mi informo e mi organizzo in famiglia, sto diventando protagonista del mio cambiamento... Grazie,andiamo avanti. Maurizio Settembre, economista indipendente
  • Francesco Di Tomaso () Utente certificato 3 anni fa
    Gli farebbe comodo, a quelli del Pd, che Beppe si ritirasse, il giorno dopo sarebbero già pronti ad adescare i nostri parlamentari, i prodromi di una scissione interna perché non mancherebbero di sicuro altri "dialoganti". Beppe guai a te se ti viene un'idea simile.
  • Maria E. 3 anni fa
    A tutti quelli che prima stavano con Noi e che al primo ostacolo( non sconfitta) già vogliono scendere o chiedono la testa di questo o di quello , ma che credevate , che vincere da soli e con tutto l'apparato era facile? si, ci siamo illusi perche siamo umani , proviamo delle emozioni, ci abbiamo creduto fortemente, siamo stati ingenui, ok; ma è nella natura delle persone, e poi chi è che non sbaglia mai? Voi dovreste solo essere orgogliosi di aver fatto parte di quei 5 milioni di persone che volevano cambiare quest'Italia ,dove sarebbe dovuto bastare SOLO la parola ONESTà per decidere se NOI O LORO , ma come ben sappiamo non è bastato, gli Italiani hanno scelto LORO e questa non può essere colpa nostra!!!!!!
    • Maria E. 3 anni fa
      contro , volevo dire
  • Edoardo Martino Utente certificato 3 anni fa
    Lo dissi già qualche mese fa. Lo ribadisco. Grillo e Casaleggio dovrebbero lasciare le redini del M5S ai migliori fra gli eletti (magari da scegliere con delle primarie). Con Di Maio e Di Battista sì che avremmo potuto prendere il 30%!
  • fabrizio ricchetti 3 anni fa
    Il M5S perde le elezioni in una maniera esagerata, nonostante tutti i sondaggi, poche ore prima lo davano a ridosso di Renzi, qualcuno addirittura sopra!! Certo, era facile prevedere che il perdente di turno, in questo caso il Movimento di Grillo, si sarebbe attaccato a tutto pur di mettere in dubbio il risultato, eppure qualche dubbio viene. Sul sito del Parlamento Europeo si può leggere : “Le prime stime a livello europeo saranno pubblicate intorno alle 22:00 del 25 maggio 2014 CEST. I primi risultati provvisori a livello europeo e a livello nazionale saranno disponibili intorno alle ore 23:00 CEST del 25 maggio 2014 Fonte: TNS/Scytl in collaborazione con il Parlamento europeo. Praticamente i risultati elettorali sono confluiti alla società statunitense Scytl, che poi li ha comunicati al Viminale. Cercando in rete, si scopre che la Scytl ha già fatto discutere molto nel 2012, quando doveva contare i voti delle elezioni presidenziali negli Stati Uniti. Le discussioni nacquero perché girava voce che uno dei proprietari o azionisti della Scytl fosse, nientepopòdimenoche, George Soros. Chi volesse approfondire può cercare su Google “Scytl George Soros”. Com’è facilmente intuibile, per contare milioni di voti (e nel caso delle elezioni europee, centinaia di milioni), occorrono sistemi computerizzati. Ci domandiamo perchè affidare un compito così importaste ad una società privata, e per giunta nemmeno italiana o europea? Società già in odore di brogli per alcuni risultati elettorali statunitensi. In rete in molti si domandano se dobbiamo fidarci….. Ecco un bel commento:
  • valerio l. Utente certificato 3 anni fa
    Ragazzi forza, pensate alla faccia pulita dei nostri cittadini parlamentari, pensate a tutto quello che avete fatto nei vostri comuni; non c'è niente di cui aver paura adesso. Le elezioni politiche non si faranno domattina. Abbiamo tutto il tempo di imparare dai nostri errori e migliorarci ancora. E non vi preoccupate che anche fra un anno l'amico del mafioso, l'opportunitsta il catto-comunista ci saranno sempre anche per gettarci altro fango addosso. Non saremo e non potremo essere maggioranza in questo paese, finché non cambiamo il paese, con maggior calma, con maggiore unità e anche con un filo di realismo che forse abbiamo perso in questo anno in Parlamento. Io penso che la questione dei possibili accordi su alcune cose da fare debba essere il TEMA. Prima vengono le cose da fare poi le percentuali. E se poi 22% dei voti vi sembra poco guardate come esultano quelli di NCD e di Tsipras con poco più del 4% !!!!
    • ORSOLA S. Utente certificato 3 anni fa
      E' stata una vera batosta per chi crede davvero che il Movimento sia l'unica speranza per cambiare l'Italia, per abbattere questo sistema feudale-mafioso fatto di lobby e di corruzione. Ieri mattina mi sono sentita come nel 1994, il giorno della discesa in campo di Berlusconi. Per favore, però, non mollate. Siete ancora una speranza! Orsola
  • Steffania P. Utente certificato 3 anni fa
    mai in 40 anni di politica avevo sentito qualcuno ammettere la sconfitta, che dirvi ?, so per chi ha fatto questo video,lo ha fatto per noi attivisti, per chi sapeva come lui, avrebbe sentito un dolore forte lancinante, un boccone amaro, un pugno allo stomaco... grazie, mille volte grazie a questo uomo, un grandissimo uomo, e poi che classe!! ""Un guerriero accetta la sconfitta. Non la tratta con indifferenza, non tenta di trasformarla in vittoria. Egli è amareggiato dal dolore della perdita, soffre all'indifferenza. Dopo aver passato tutto ciò, si lecca le ferite e ricomincia tutto di nuovo. Un guerriero sa che la guerra è fatta di molte battaglie: egli va avanti.( cit.) GRANDISSIMO BEPPE, NOI SIAMO CON TE!
  • a.aldo 3 anni fa
    A TUTTI QUELLI CHE IN QUESTO BLOG NON L'HANNO ANCORA CAPITO: gli anziani pensionati NON prendono gli 80 euro.
  • Antonio C. Utente certificato 3 anni fa
    Sinceramente questi attacchi a Grillo li trovo assurdi. Tutti conoscono Beppe Grillo e sanno chi sia, accusarlo di non essere un altra persona non è solamente ridicolo, è stupido. Pensate forse che la gente non lo sappia che non è fascista, che non è quel pericoloso assassino descritto da Berlusconi? Pensate che la gente non lo sappia che nel M5S ci sono ragazzi bravi e onesti che godono della stima di tutti? Cosa volete che vi rispondano che hanno votato il PD perché Renzi ha fatto trovare 80 euro sulla busta paga sua e 80 su quella di sua moglie? Certo che vi dirà di aver votato PD perché Grillo urla ed è fascista! Ma allora perché non hanno votato SEL, scelta civica o nuovo centrodestra ma proprio PD? Perché Renzi ha accentrato su di se tutti i consensi? Perché il nostro è il paese dei Razzi e degli Scillipoti e hanno pensato alla speranza rappresentata dagli 80 euro piuttosto che alla rabbia dei loro figli che se la dovranno vedere con il Job Act. Renzi ha vinto perché ha potuto alzare la posta con promesse su promesse, non ha fatto altro che promettere, è a chi non è toccato dalle promesse quest'anno ci sono promesse per il prossimo anno. Se quello che promette lo manterrà evviva Renzi ma, se come penso, dietro a queste sparate non c'è niente, allora il M5S dovrà essere presente e compatto, pronto a riprendersi il paese. Forse, passato il mal di pancia si potrà tornare a ragionare pacatamente e a vedere le cose come stanno. Tirare le conclusioni oggi è puerile.
  • matilda 3 anni fa
    Matilda Collettivo: 1° Contributo all’analisi Prendiamo le mosse da quello che sembra essere un dato di fatto. Il successo elettorale del Pd è stato possibile solo a detrimento del partito di Berlusconi, ed è evidente che una parte dell’elettorato di quest’ultimo si è spostato verso il Pd. Questi effetti possono oggi essere anche preordinati da accordi segreti e non è escluso che nel patto del Nazareno tra Berlusconi e Renzi si sia pianificata anche questa conclusione. Ciò non può essere escluso a priori, se è vero, come è vero, quello che ci ha spiegato a suo tempo Karl Rove, l’architetto politico a suo tempo delle campagne elettorali di George Walker Bush. Il voto di scambio mafioso, specie quando riguarda intere regioni del paese (la Calabria, la Sicilia, la Campania, la Puglia, ecc.), può condurre e probabilmente ha condotto agli esiti odierni. Se già nel 2006 la Repubblica (si veda l’articolo: Calabria, muti i telefoni antiracket, del 16 gennaio) ci faceva sapere che in Calabria la ‘ndrangheta suppliva addirittura alle funzioni sociali dello Stato, fungendo come una sorta di ufficio di collocamento per la popolazione locale, ci si può ben immaginare oggi le condizioni politiche del mezzogiorno. E del resto proprio Grillo e Casaleggio hanno nuovamente documentato questo fenomeno nel loro Siamo in guerra. Per una nuova politica. Ancora oggi un fiume ininterrotto di denaro pubblico (circa 8-9 miliardi di €) fluisce dalla Comunità europea verso le regioni italiane «a maggiore densità criminale» per alimentare il voto di scambio a favore del sottobosco politico. Sintesi: «Avviene tutto alla luce del sole, ma è invisibile ai cittadini». Se oggi il Pd sembra essere divenuto una nuova “balena bianca”, come veniva definita una volta la DC, ed aver assunto le funzioni politiche di quest’ultima, ciò non vuol dire che non possa, una volta o l’altra spiaggiarsi e andare incontro alla sua rovina. Di sicuro non lo farà da sola. Qualcuno dovrà incalzarla e denunciare
  • Pierluigi A. 3 anni fa
    Forse è giunto il momento di trarre le conclusioni? Siamo sul Web, presente e futuro di un ramo dell'economia e della comunicazione mondiale, ma non raggiungibile da tutti. Oggi prima di vendere un prodotto od avviare un'attività si fanno indagini di mercato. Bisognava chiedersi oltre a ciò che vogliono gli italiani; questi italiani chi sono e come sono e soprattutto quale fosse la generazione più ostica da raggiungere. Lo si dice in continuazione che l'Italia è un paese vecchio. In futuro, di questo passo, avremo più pensionati che lavoratori. Allora mi chiedo erano sufficienti il Web, le piazze, le strade e l'affannoso passaparola per far capire a questa fascia dell'elettorato ciò che si voleva creare? Nel mio piccolo ho contribuito attivamente ed economicamente e la sconfitta l'ho sentita più mia che in passate occasioni. Chiedo al Movimento*****, invece di restituire parte degli stipendi, investiteli per rendere nota la verità sul futuro del nostro paese, fate sapere a tutti il lavoro che svolgono i nostri parlamentari, le proposte che si vedono rifiutare e le porcate che invece passano con il bene placido della maggioranza e compagni di merende. ciao a tutti
  • giorgio c. Utente certificato 3 anni fa
    Voglio prima di tutto manifestare la mia vicinanza agli amici parlamentari (cittadini), in questo momento così deludente e triste. Ritengo che abbiate svolto il vostro mandato nel modo migliore possibile, se sono stati commessi errori sappiate che è normale sbagliare quando si fa! Chi non fa niente non sbaglia mai, la mia stima ed il mio incoraggiamento a continuare vi giunga forte. Premesso questo, ritengo che Post come questi dimostrino che non si sia capito che quando si perde la responsabilità la devi cercare nel tuo agire in generale e non dare la colpa a chi non ti ha votato, oltre tutto dimostrando anche di non sapere chi siano i tuoi elettori. Anche in un'altro post Beppe era stato” irridente”? nei confronti dei pensionati, ma allora che ci sei andato a fare nel salotto di Vespa se non per cercare di conquistare le loro simpatie? Nei giorni precedenti le elezioni ho avuto modo di sentire le impressioni di persone anziane, certamente pensionati, le quali riconoscevano la bontà dell'operato dei 5stelle, molte hanno capito finalmente che l'opposizione in Italia non c' èra mai stata e davano un grande valore alla restituzione dei soldi, però non sopportavano il modo di fare di Grillo, “urla sempre e offende tutti” dicevano. Forse è colpa loro perchè sono anziani, ma di certo non possono cambiare il loro stato anagrafico, mentre tu Beppe, se ne sei capace, provare a cambiare tipo di comunicazione, altrimenti temo che per quanto i Ragazzi che stanno in Parlamento possano fare, il tutto verrà azzerato dalle tue battute e paradossi che non tutti capiscono. Con rinnovato affetto Giorgio
  • luca sannino Utente certificato 3 anni fa
    altro che #vinciamopoi.. qui finchè non si cambia in modo netto non si vincerà mai. Guardatevi fuori, la gente che ancora è diffidente nei confronti di m5s lo è perchè giudicano le figure di Grillo e Casaleggio come dispotiche, autoritarie, e peggio ancora. Allora serve una svolta, bisogna formare un consiglio eletto pubblicamente trai i cittadini certificati, magari fatto non solo su internet ma con qualche gazebo in giro dove si possa votare liberamente. E tra i vincitori deve esserci anche il futuro "premier". Nel consiglio nulla vieta che siano membri permanenti Beppe e Gianroberto, come controllori. Però serve. L'italiano medio a quanto pare ne ha bisogno. E il blog non può più chiamarsi www.beppegrillo, ma deve essere m5s. Ormai la gente sa cos'è M5S, ma deve staccarsi dall'idea che a comandare sia Grillo.
  • Alessandro Cordisco (alecordi) Utente certificato 3 anni fa
    ... Non bisogna mollare... Non ci dobbiamo buttare giù per aver perso questa battaglia... Anche perchè c'è da vincere una guerra... Siamo 5.804.810 Cittadini quindi "svegliamo L'Italia"... Facciamolo subito che non c'è tempo... Tanto noi VinciamoPoi... Nb. Anche perchè ho fatto una promessa a mia figlia (5 anni) e mio figlio (2 anni) di restituirgli un Italia migliore e più onesta di questa...
  • Stefano R. 3 anni fa
    Caro Beppe.Sono contento che il M5S c'è e ci sarà ma,gli italiani se lo meritano?Hanno avuto due occasioni per dare una decisa sterzata alle politiche adottate fino ad ora e non l'hanno sfruttate.Gli italiani sono cosi',sono rimasti al( vogliamo pane e giochi circensi)e per il resto.....non è cambiato molto nell'italiana mentalità da allora.Una bella occasione perduta!!
  • Orietta C. Utente certificato 3 anni fa
    Ma tutti questi voti il PD dove li ha presi se tutte le persone che sento dicono di non averlo votato?! Io sono orgogliosissima di votate per il movimento e spero nel vero cambiamento che può avvenire solamente sostenendo un movimento come il 5 stelle!!!Quindi forza che ce la facciamo! Grazie di esserci!
  • velia mastrocola Utente certificato 3 anni fa
    ciao Beppe non ti nascondo la mia delusione ma non nei tuoi confronti, anzi per te e Casaleggio ho una profonda stima cosa avremmo fatto noi che condividiamo le vostre stesse idee senza la vostra guida,poi perché una sconfitta io la trovo una scossa di assestamento in fondo siamo nati da un anno, qualcuno ha votato per curiosita qualcuno per protesta.ma quelli che hanno votato adesso sono covitissimi, ormai il virus m5s mi è entrato nel sangue in alto i cuori andiamo avanti.vi abbraccio.Velia
  • F. Masciullo Utente certificato 3 anni fa
    "Ecco gli Exit Poll italiani ufficiali, diffusi in Gran Bretagna negli ambienti della finanza (e facilmente reperibili in rete), ma ancora vietati in Italia. I dati delle ore 20 sembrano confermare il netto sorpasso del Movimento 5 Stelle nei confronti del PD. Nel dettaglio: - M5S: 29,9% - PD: 28,8% - Forza Italia: 17,2% - Lega Nord: 5,1% - NCD: 5,0% - L’altra Europa con Tsipras: 3,8% - Fratelli d’Italia: 3,5% - Scelta Europea: 2,1% - Italia dei Valori: 1,2% - Verdi: 1% Altri partiti sotto l’1% Così, alle ore 20, le previsioni si sono rivelate attendibili per tutti i partiti tranne M5S e PD. Cosa è successo?!"
    • franca s. Utente certificato 3 anni fa
      Certo che nel Paese delle mafie e della massoneria dà da pensare
  • Arianna Quartararo Utente certificato 3 anni fa
    "Renzi, non è che inseme agli 80, potresti darmi anche la busta paga?" Detto ciò la verità è che sono Così ripartiti i voti delle Europee: Impiegati statali #PD, Pensionati al minimo #FI, studenti, giovani e lungimiranti #M5S. E poi un ultima cosa: Voi del #PD siete proprio senza cuore io un posticino al Parlamento Europea a De Mita l'avrei dato, in fondo c'era pure lui con Garibaldi. Saluti.
  • F. Masciullo Utente certificato 3 anni fa
    E' anomalo che gli exit poll e i sondaggi abbiano sbagliano di tanto e chissà perché, solo in riferimento ai primi due partiti: http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/05/25/risultati-europee-repubblica-it-pubblica-exit-poll-per-errore/1000114/ "Secondo Emg il Pd potrebbe raggiungere il 33, il M5S sarebbe sopra il risultato delle politiche del 2013, mentre Forza Italia sarebbe al 18. Tutti i partiti minori, con l'eccezione della Lega al 6, sarebbero sul quattro. Anche Ipr/Rai scatta una fotografia simile: il Pd sarebbe tra il 30,5 e il 33, contro il 26-29 del M5s e il 18-20 di Forza Italia. Anche Tecnè tenderebbe a confermare, con le forchette, un quadro con il Pd sopra il 30 e un'ottima affermazione di Grillo." Alle regionali il M5S prende sempre il solito 21%. Dunque, siamo sotto dittatura, altro che a casa qui ci vuole la corte marziale.
  • Alessandro Cordisco (alecordi) Utente certificato 3 anni fa
    ... Dai che abbiamo perso solo una battaglia... Non buttiamoci giù... Anche perchè c'è una guerra da vincere... Siamo 5.804.810 Cittadini quindi "svegliamo L'Italia"... Facciamolo subito che non c'è tempo... E si che VinciamoPoi... Nb. Anche perchè ho fatto una promessa a mia figlia e mio figlio di lasciargli l'Italia migliore di questa...
  • Luciano Nicola Casalino 3 anni fa
    E' il classico "pianto del coccodrillo" ! Siete sulla buona strada per annientarvi definitivamente se continuerete a dare retta ai due trombati dalla politica, Grillo e Casaleggio. La strada da praticarsi é altra: dare la fiducia e il sostegno a tutte le riforme concrete e il sostegno al lavoro giovanile che non c'é. Quando proporrete la riconversione delle banche nell' unico istituto bancario nazionale (BANCA D'ITALIA) per dare sostegno reale alla economia evitando l'usura istituzionalizzata praticata dalle banche ? Quando proporrete che la frode fiscale diventi un reato penalmente censurabile com'é, di fatto, in america ? Quando proporrete che lo Stato non debba più pretendere dai cittadini l'acconto del 99% dell'IRPEF per l'anno successivo ? I grandi temi sono tanti, ma le teste di Grillo e Casaleggio sono piccole. A voi eletti di M5S la scelta se percorrere la strada in salita oppure continuare nel declino. Renzi va incalzato sulle sue promesse e non combattuto, altrimenti farete il gioco del Berlusca !
    • franca s. Utente certificato 3 anni fa
      I due trombati dalla politca hanno fondato un Movimento che è il secondo "partito" d'Italia. Anche tu?
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Ma perché non va in un altro Partito? Cosa le importa di noi se disapprova tutto? Grazie dei consigli ma come si suol dire preferiamo sbagliare da soli. Se sbagliare si può dire, di chi ha preso il 25 per cento una volta e il 20/21 l'altra! C'è gente che ha impiegato tre vite (politiche) e ancora non c'è arrivato nemmeno lontanamente.
  • Pasquale Cama Utente certificato 3 anni fa
    ULTIMA CHIAMATA Per quanto mi riguarda, contestualizzando il risultato a livello europeo, le elezioni sono state positive..i partiti tradizionali, in seno all' UE, hanno ricevuto un messaggio chiaro e forte: "L' Europa è dei popoli" Questa europa filo-tedesca non è stata in grado di affrontare la crisi se non tagliando e imponendo rigore, mentre il resto del mondo reagiva espandendo gli investimenti. Voglio tuttavia illudermi che tutto questo sia stato frutto della semplice incompetenza delle istituzioni europee, che mai risponderebbero unicamente alle bieche logiche del mercato.. La servile classe politica italiana (messa lì per far fruttare il surplus tedesco) è estremamente ricattabile (FI-NCD) o estremamente collusa (PD).. Personalmente, dopo il responso delle urne, credo che gli italiani non meritino le lotte sociali che il M5S sta portando avanti; il baricentro del Movimento va spostato in ottica europea, allineandosi ai movimenti popolari euroscettici e creando un' unica corrente in grado di contrastare il liberismo sfrenato di PPE e PSE. Continuo a pensare che, in ambito italiano, sia necessario rifiutare fermamente qualsiasi tipo di accordo, con qualsiasi forza politica..ma adesso la partita si gioca a Bruxelles! Le Pen e Farage hanno ripetutamente chiesto incontri al nostro Movimento..adesso è arrivato il momento di confrontarci ! Il treno sta per passare...
    • Andrea Cartuzzi 3 anni fa
      Ecco alleatevi con Lepen e Farrage, vi si addicono. Populisti senza un argomento a parte immigrati e NO a tutto (in questo caso Europa)
  • raffaello visintin Utente certificato 3 anni fa
    coraggio,ero a Roma e ho visto il cappellino di Gianroberto .ok e inutile che ci piangiamo addosso. non serve a niente . Pero' se ci troviamo "tutti" e ne parliamo ,sarebbe una buona cosa . Adesso bisogna farlo e poi io sono un rompipalle . Abbiamo bisogno di parlare. ciao
  • gfranco negri Utente certificato 3 anni fa
    occorre nel più breve tempo possibile e senza più alcun indugio rilasciare commenti autorevoli in questa benedetta/maledetta televisione...un'ora fa Fraccaro a Sky tg24: "accettiamo la vittoria di Renzi..MA ribadiamo con forza che saremo serrati nella nostra funzione primaria e democratica di opposizione propositiva..."...EVVIVADDIO...!!! se ci auto oscuriamo al cospetto di quella gran parte di popolo che per scelta o impossibilità continua a non cagare il web, continueremo a farci conoscere solo da una parte di elettori...e, prima o poi, del nostro populismo, non ce ne faremo quasi nulla...
  • Fulvio Bernardini Utente certificato 3 anni fa
    IL BUON PADRE DI FAMIGLIA. Caro Beppe, sono un vecchietto anch'io come te, padre e nonno. Non mi rivolgo a te come leader indiscusso del M5S a cui non mi stancherò mai di dire "grazie" per il lavoro svolto, ma come padre. Ti vorrei raccontare un fatto realmente accaduto e che mi ha fatto molto riflettere. Eravamo a cena con alcuni amici, vecchietti come me, e si parlava delle prossime elezioni europee. Premetto che sono vostro CONVINTO elettore da molto e mia figlia partecipa assiduamente alla vita di un Meetup. Ragionando con lei di politica alcuni anni fa (eravamo entrambi elettori del PD) ho cercato di spiegarle le ragioni del mio ingresso nel M5S. Le ho fatto leggere diversi documenti che testimoniavano quando PD e l'ex PDL fossero simili, abbiamo letto insieme il programma del M5S, ne abbiamo discusso a lungo e alla fine anche a lei si sono aperti gli occhi ed ha capito. Bene, quella sera a cena io cercavo con la mia foga e passione di convincere i miei amici coetanei circa la bontà del voto ai 5S. Ma come al solito arrivavano le classiche battute: cosa, io dovrei votare quel comico che urla sempre ? Nulla da fare. Mia figlia che fino a quel momento era stata a sentire ha deciso di prendere la parola e con modi diversi dai miei, più pacata, a voce bassa, con molte più informazioni delle mie è riuscita a convincerli e a spiegare i programmi del movimento. Quattro di quei vecchietti hanno deciso di dare il voto al M5S ! Conclusione: sono molto fiero come padre di aver fatto con mia figlia un buon lavoro, non le devo insegnare niente altro ed ad una prossima eventuale cena mi metterò defilato, MA SEMPRE PRESENTE, ed la ascolterò fiero di esserle padre. Riflettici, se vuoi arrivare al 51% devi convincere quei vecchietti che non usano la rete ma la TV !! Siediti anche tu su una sedia e goditi lo spettacolo di cui sei l'autore, questo farebbe un BUON PADRE DI FAMIGLIA. Un abbraccio
  • RENARD 3 anni fa
    Il punto vincente di Renzi è il superamento delle ideologie associato a una energica intenzione riformista (ovviamente propagandata). I continui e demenziali richiami a Berlinguer, le candidature di Rodotà, tenersi in cantina i varii Dario Fò, fare lingua in bocca con tanti rottami lerci e corrotti (anche se non giudiziariamente) della vecchia sinistra (Di Pietro...!!! Ingroia!!! Gabanelli, etc.) non è solo controproducente, è da DEFICIENTI A CINQUE STELLE! quelli votano l'ORIGINALE, loro, i decerebrati maximi, incapaci di discernere i contenuti dalle forme; per non parlare delle evocazioni di Hitler, come spararsi nei coglioni con una Mauser (non dimenticatevi che il secondo nome dell'Italia è Conigliolandia); il mio consiglio è di BRUCIARE DEFINITIVAMENTE vecchi e lerci stracci del passato e di issare chiaramente a vessillo la CHIAREZZA, L'ONESTA', il SENSO CIVICO, l'UMANIZZAZIONE delle ISTITUZIONI, etc. Dico non nella sostanza, anche nella forma. Altrimenti al prossimo giro: 16,5% e il Piccolo Ossigenato Puttaniere ci scavalca pure lui. Un abbraccio a tutti
  • Salvatore Russo 3 anni fa
    Caro sig. Grillo, io sono un pensionato che NON condivide nella maniera più assoluta le Sue affermazioni sul popolo italiano. Quest'Italia è formata anche da pensionati che sono stanchi di essere spremuti e che hanno tanta voglia di cambiare, che pensano soltanto all'avvenire dei loro figli e dei loro nipoti, ma purtroppo non hanno altra arma che il voto. Ho votato e continuo a votare il movimento 5Stelle perché concordo con le idee che esprime, ma NON condivido le Sue esternazioni. Mi piace come lavorano i deputati, NON mi piace come Lei si propone al pubblico e si rivolge alle istituzioni. Forse poteva andare bene all'inizio per attirare l'attenzione, ma adesso è necessario dimostrare quello che valiamo con i fatti e con i programmi. Spero che questa bastonata elettorale Le faccia capire che tutti gli elettori persi sono colpa del Suo atteggiamento. Vogliamo che al governo ci vadano persone serie, responsabili e capaci. Vogliamo che le persone che ci rappresentano abbiano dignità e rispetto verso gli altri e verso le istituzioni. NON VOGLIAMO URLATORI DI PIAZZA.
    • vito a. Utente certificato 3 anni fa
      Gli eletti del movimento hanno ottime capacità e dovrebbero diffondere il programma di M5S al grande pubblico, mostrandosi autorevoli e all'altezza di rappresentare tutti gli italiani. Quando le gente parla del movimento, non deve pensare a Grillo che urla, ma ai ragazzi che sono stati eletti e che lavorano con costanza, competenza, rettitudine, passione per migliorare le leggi di questo paese.
    • laura 3 anni fa
      Ho 39 anni e la penso esattamente come il signore, non vogliamo urlatori di piazza, ne' gente che offende e che sfotte, la tua parte l'hai fatta, ora lascia fare ai parlamentari 5 stelle,è l'ora di mettersi da parte e dare credito ai figli del movimento,tanto sei sempre tu a reggere i fili,ma non puoi continuare con i comizi e le offese dirette
  • raffaello raffaelli Utente certificato 3 anni fa
    Non e una sconfitta vera e propria...diciamo che ancora la gente non ha compreso il nostro progetto e i cambiamenti sono sempre visti con sospetto...comunque mi faccio una domanda e la giro anche q voi: come e possibile che me tre isondaggi di tutti ci davano per numeri piu alri, poi e arrivato il risultTO CHE SAPPIAMO? nONCI SONO RISCHI DI IMBROGLIO? POSSIAMO VERIFICARE?
  • gino pispolo Utente certificato 3 anni fa
    Io penso che per capire il perche' di questo risultato sia sufficiente parlare gia' nel nostro ambiente di vita e lavorativo e chiedere del non voto a Grillo. Vedrete che tanti diranno la stessa cosa. "Tante urla ma pochi risultati". E' vero? Chissa'! L'unico modo per gestire il potere e' avere i voti. Non basta dire " i miei pasticcini sono i migliori. E' necessario convincere la gente di cio'". Siamo stati convincenti? Il disprezzo verso gli avversari e' stato utile? La mancata elasticita' sugli accordi ci ha rafforzato? Fissare l'asticella del 51% e' stata ritenuta una scelta ragionevole? La politica e' come un'esercitazione di tiro. Una volta su cento sbagli perche' la pistola ha un problema, ma 99 su 100 hai sbagliato tu su posizione, respirazione o allineamento dei congegni di mira. La politica e' uguale, se non raccogli i voti vuol dire che non sei stato convincente. Il 21% e' tanta roba, ma se manteniamo l'asticella sul 51% o niente siamo destinati all'estinzione, perche' senza ottenere risultati ad un certo punto potremo rischiare di perdere tanti voti. Ammettere di aver sbagliato e' innanzitutto furbizia politica.
  • Antonio C. Utente certificato 3 anni fa
    io credo che non si debba vincere per forza, per forza bisogna essere onesti e credibili. Renzi ha fatto di tutto per vincere, e lo ha fatto alzando le aspettative all'inverosimile, vedremo come si comporteranno gli elettori quando si accorgeranno cosa c'è di reale e sopratutto di utile per il paese. Quello che oggi risulta giusto fare, domani potrà rivelarsi un errore. Sicuramente accusare Beppe Grillo di essere Beppe Grillo è patetico. Io credo invece che il movimento abbia resistito ad attacchi senza precedenti e di averlo fatto senza barare avendo quindi la possibilità di dire "vedo"
  • giovanni c. Utente certificato 3 anni fa
    IO VOTO M5S Io non sono contento,nel bene e nel malox, ma continuo ad avere le idee chiare nonostante agiato e ultra sessantenne. Queste elezioni europee si sono svolte in un torbido cliama di "paura generalizzato"che ha risvegliato un popolo dormiente a cui non interessava la politica ma la difesa della propria sicurezza economica. La presenza di elezioni regionali e comunali sul territorio hanno favorito un surplus di votanti per sponsorizzare i partiti (parenti e amici) ben strutturati sul territorio e portatori di interessi vecchi e nuovi(vedi liste civette). Lo so, la paura fa 40 .... e si è visto. Per il resto,il risultato del movimento è da considerarsi soddisfaciente tanto da risultare il secondo partito d'Italia. Una riflessione è d'obbligo ma tanto per prepararci per il futuro. _propongo di attuare l'ipotesi di un "governo ombra" formato tra le personalità,con capacità tecniche-giuridiche,presenti tra camera e senato. -Trasformare i deputati e senatori in utili"coordinatori regionali"con lo scopo di creare strutture stabili e propositive. Beppe,basta malox, la strada è impervia ma è necessario attivare un nuovo modello organizzativo del movimento per non essere sciacciati e favorire una generazione incolpevole ed esclusa da tutto e tutti. IO voto M5S e non ho paura.
  • Gianni Ranieri 3 anni fa
    Alla luce di quanto accaduto la scorsa domenica proporrei che ci si adoperasse per l'abolizione del voto segreto. Via finalmente quelle cabine, forse unico vero ostacolo al voto trasparente. Contro la coscienza sporca non ci si può opporre, ma dove è possibile evitare "intrallazzi" non vedo perché non poter correre ai ripari. La segretezza del voto (che poi è segreto solo in cabina, perché tutti palesano le proprie simpatie al di fuori di questa) non ha più senso di esistere. Non si tratta di violare privacy, storie di corna, codici bancomat o altro ma è solo "urgenza di trasparenza". Gianni
    • breeze 3 anni fa
      Assolutamente d'accordo. Coraggio delle proprie idee e rispetto di quelle degli altri consentono all'uomo di potersi ritenere un animale intelligente. Maurizio b. Lei, evidentemente, ritiene che gli uomini siano delle bestie codarde. Si sbaglia...forse guarda il mondo solo attraverso lo specchio che riflette la sua immagine. Un altro mondo è possibile e l'onestà tornerà di moda.
    • maurizio b. Utente certificato 3 anni fa
      Bravo Bravo Bravo bellissima idea, così poi se quello non vota la tua idea puoi anche incarceralo e buttare via la chiave. Viva la democrazia a 5 stelle. ecco perchè non vi ho più rinnovato la fiducia
    • Niccolò Fibbi 3 anni fa
      L'ultima volta che, in Italia, qualcuno impose un voto solo formalmente segreto, sappiamo com'è finita. Non capite che sono proprio queste le proposte che allontanano l'elettorato?
  • Loriano Palmigiano 3 anni fa
    Ho fatto il rappresentante di lista per il m5s, premesso che l'età media dei votanti era 102 anni quello che ho capito ascoltando i vari discorsi era sconvolgente e secondo me il vero problema. Si basavano tutti su quello che sentivano in televisione. Sentivo dire che i grillini dicono no a tutto, che non hanno fatto niente e via dicendo.. Sarebbero bastate delle semplici repliche di questi pseudogiornalisti nei loro salotti ai loro invitati che mentivano per avere la vera informazione. Perchè non sono mai entrati nello specifico chiarendo al deputato di turno che il suo partito faceva decreti doppi tipo imu-bankitalia? Perchè non dicono a Renzi che le province non sono state abolite? Perchè non ricordare agli ascoltatori le condanne del deputato di turno o il numero di indagati nel suo partito? Perchè la Picierno dice "spero che il movimento la smetta di dire sempre no" e la Gruber invece di entrare nel merito risponde "perchè dovrebbero cambiare strategia?" Di porcate da dire ce ne sono un infinità ma nessuno di questi showmen si è mai assunto il compito di fare il proprio mestiere, informare con neutralità.
    • franco rossi 3 anni fa
      IL M5S non dialoga con nessuno, in parlamento occorre dialogare, discutere, trovare accordi con un altro partito se si vogliono portare avanti le proprie idee e programmi. Grillo, prima con Bersani Letta e Renzi ha sempre detto NIET. Non voterò più un partito che rinuncia a confrontarsi, o si pensa che con la maggioranza assoluta ( vedi Hitler) potrà fare quello che vorrà?? Andate a patear le ochete!!
  • Riccardo Cascino Utente certificato 3 anni fa
    Postilla: non credo al 40% del PD, la sconfitta ci stava, di qualche punto non di venti. Sembra più un dato simbolico che reale: ho il doppio dei tuoi voti, sono legittimato a fare qualsiasi cosa. Un controllino a campione?
    • maurizio b. Utente certificato 3 anni fa
      Ecco che escono le verità. Mi semra di sentire Berlusca, Lui dice che è un galeotto che non ha fatto nulla, i 5 stelle parlano di imbrogli elettorali. Ma vi rendete conto delle stupidate dette durante la campagna elettorale? la sensazione era: Se vinciamo facciamo un repulisti che le patrie galere non basteranno
  • MARCO DE LORENZO 3 anni fa
    Ti ho votato, perché in Italia serve veramente aria nuova, ma la politica è politica (soprattutto quando si parla di lavoro), non è e non deve essere diplomazia (quella lasciamola agli affari di stato e ai segreti militari), ma presa di posizione, altrimenti è quella falsa politica che da tanti anni sta portando nel baratro il paese. E chi ti ha votato, in cuor proprio non credo voglia più della falsa politica, altrimenti non avrebbe votato questo movimento. Non c'è molto da inventarsi, la politica economica può avere diverse sfaccettature, idee di pensiero, ma quello che si poteva ideare e pensare già è stato scritto, è sufficiente studiare i grandi statisti della storia (liberalismo, ovvero protezionismo, autarchia e chi ne ha più ne metta). In questo senso, è una mia impressione, ma manca nel movimento un chiaro esplicito schierarsi, e alla favola del voto per le proposte con un semplice click del mouse possono crederci solo gli ingenui, voglio intendere, è destra, è sinistra, quello che non vogliamo i ladri e la finanza a dettare le regole del gioco, lo dicono ahimè più o meno tutti, ma è la scelta politica a dare regole per detronizzare o meno la finanza (e non basta dire che si esce dall'euro, attenzione, perché non è sufficiente). Grillo, chi sei? Questa è la domanda che credo si siano posti in tanti (quelli che non votano come ad andare a compilare la schedina del totocalcio, purtroppo la maggioranza), e alla fine non hanno preso posizioni, votando quindi il PD. Dai una connotazione a questo movimento, dichiarati, io diversamente, la prossima volta non ti voto. Con i problemi sociali attualmente esistenti e con la propaganda dei mass media veicolata ad uso e consumo (lo sai a proposito che gli 80 euro avrebbero già fatto miracoli all'economia facendo alzare, gli indici istat dei consumi, le borse sono già al rialzo, perché l'italia oggi è finalmente uno stato con un governo stabile? E' assurdo come si venga presi in giro, vero? E' un insulto all'intelligenz
  • fabio moriconi 3 anni fa
    ho votato Grillo lo rifarei 100 volte per il semplice fatto che sono ragazzi ,uomini e donne straordinari non fatevi attaccare da questi parassiti , siate sempre voi stessi non fate nessuna alleanza la vostra forza è questa andate dritti per la vostra strada , se si può cambiare si cambia se non si piò amen, ma con la stessa coerenza che avete sempre dimostrato non fate lo sbaglio si dare stampelle di dissolvervi nella melma dove essi vivono, ve lo dico io che ho sempre votato voi serrate i ranghi ora più che mai, la vittoria e di loro che se la vedano loro .
  • vaffan.... 3 anni fa
    Italianiiiii !!!!. Italiani chiiii !!!!!. Ma per favore. Non c'e' stata una persona, dico una persona che in questi ultimi anni non si sia lamentata delle ruberie dei politici, delle tasse esorbitanti, degli sprechi politici degli sprechi pubblici, della burocrazia soffocante e di tante altre anomalie politiche. EBBENE MI SONO DETTO : FORSE E' LA VOLTA CHE IL POPOLO HA CAPITO CHE E' IL MOMENTO DI CAMBIARE. Forse e' vero che Beppe ha avuto un approccio sbagliato con il popolo, Forse e' vero che i suoi avversari nel momento giusto hanno spaventato la gente con affermazioni del tipo : dittatore, vendicatore, antieuropeista hitleriano ecc. Forse e' vero che gli 80 euro hanno illuso parecchi Italiani, ed e' anche vero che Beppe non ha saputo o non ha voluto diffendersi da queste illazioni, ma se ripenso a tutte le lamentele sia a livello televisivo che a livello popolare e imprenditoriale e poi mi ritrovo ad avere un risultato totalmente differente da quello che avevo percepito, mi vien da pensare : ma il popolo Italiano e' fatto di persone o da conigli ???. Beppe tieni duro ma cambia qualcosa. Piccole cose, ma quelle mirate per entrare nelle case degli italiani in modo semplice. Siamo il secondo partito in Italia non dimentichiamolo. Viva l' onesta' l' umilta' e la trasparenza. SOLO E SEMPRE M5*.
  • Ezio L. Gattacicova 3 anni fa
    Si....... vinciamo poi.... ma vinciamo noi......questa è l'unica strada percorribile .. le falene che inseguono la luce si bruceranno le ali. Tutti come sempre sul carro del vincitore ,certo ha ragione lui .ubriacati da un sbarellamento di promesse in molti lo hanno votato ( forse io non ci vedo molto chiaro ,i sondaggisti non sono dei cretini non possono sbagliare di 10 punti percentuali ,se cosi fosse devono fare un'altro mewstiere ),ma la delusione sarà molto dolorosa ,e non molto lontano e noi ci saremo ,a rimettere insieme di questo paese che merita molto di più. E noi ci saremo ,Beppe avanti tutta ,una battaglia persa non significa aver perso la guerra.vinciamo noi ..in alto i cuori ,meditate gente ....meditate.....!!!!!
  • Giovanni M. Utente certificato 3 anni fa
    OLTRE AL COMUNISMO e a BERLINGUER (parte seconda) Casualmente, ricercando la "QUESTIONE MORALE" mi sono trovato tra le mani un'altra intervista a Berlinguer, intitolata "ORWELL, il computer,la democrazia" (1984)dove sosteneva:"ci vogliono limiti precisi all'uso dei computer come alternativa alle assemblee elettive. Tra l'altro non credo che si potrà mai capire cosa pensa davvero la gente se l'unica forma di espressione democratica diventa quella di spingere un tasto." Il "nostro" Berlinguer credo che ci vedesse corto. Molto corto.Forse perchè lui non ha mai spinto un tasto? Mai,credo quello di una tastiera. Comunque, vado OLTRE. Si può risolvere la QUESTIONE MORALE ? Sì, e la soluzione ci è "data" dallo stesso Berlinguer: "Il voto ai REFERENDUM non comporta favori,non coinvolge rapporti clientelari, non mette in gioco e non mobilita candidati e interessi privati o di un gruppo o di parte. E' un voto assolutamente libero da questo genere di condizionamenti." Quindi, il grosso limite di Berlinguer è stato quello di non associare il COMPUTER alla DEMOCRAZIA LIBERA DIRETTA (referendum digitale). Di non metterli in relazione. Forse perché l'ignoranza genera fobia? Si ha paura di ciò che non si conosce ? Vado OLTRE all'OLTRE. Esiste però un ulteriore problema. Il CONTROLLO, che si divide nei suoi due significati. CONTROLLARE per verificare e controllare per manipolare. Il COMPUTER perché AMORALE non può risolvere questo problema. Il Computer oggi è SERVO dell'UOMO. Mentre l'UOMO può creare molti problemi... Ma se domani il COMPUTER avrà una sua MORALE? PS: " Un giorno le macchine riusciranno a risolvere tutti i problemi, ma mai nessuna di esse potrà porne uno."(Einstein) L'intervista integrale a Berlinguer aquesto link www.ilbolerodiravel.org/biblioteca/bb/berlinguer-interviste.pdf
  • simone di cino 3 anni fa
    Ha ragione il grande Beppe, non bisogna mollare, ma aspettare...fare opposizione efficace per il popolo italiano e per i propri elettori. Se il PD non mantiene le promesse avrà un effetto boomerang alle nazionali da tagliare le gambe!!! Mi dispiace solo per tutti quei trentenni che mi hanno rivelato il loro voto renziano: paura di uscire fuori dallo schema politico attuale come se fuori, ad attenderli, ci fosse un burrone, piuttosto che la libertà dell'onestà. Per no parlare dell'accusa di regime...questo è un regime dove non c'è più differenza tra PDL e PD-L
  • CESARE SIMONETTI 3 anni fa
    PIOMBO Sono in arrivo gli anni più plumbei del secolo, trasmissioini plumbee, giornali plumbei, cieli plumbei, trionfo dei didascalici infoiati, deificazione delle resistenze, convegni " tra di loro" ,la più abbietta delle omologazioni intellettuali, col carro di Renzi gremito dai gladiatori del "salto sul carro", tasse tasse tasse, jus soli, navi crociera mandate in Libia per evitare il periglioso attraversamente in barca,la negrificicazione dell'Italia in nome dell'accoglienza, e tutto il vecchio ma sempre valido armamentario dell' Italia rossa.Gia' stanno dicendo, i cialtroni,che la vittoria non è di Renzi ma dell'apparato, che già reclama le sue poltrone. Ci sono i Civati, i Bersani e tutti gli altri, e Renzi dovrà lasciarli fare, se tiene al posto.... E la boldrini presidente della repubblica ( sono a corto di maiuscole).
  • Matteo F. Utente certificato 3 anni fa
    La migliore definizione di Renzi, l'ha data Marco Politi sul Fatto Quotidiano di oggi: "Renzi non è un democristiano, ma un liberista che va a messa". Ora il nostro impegno deve essere quello di mostrare e spiegare agli italiani che Renzi è un liberista voluto da banche e poteri forti per distruggere ciò che resta dello stato sociale, delle tutele (dal lavoro ai beni culturali) e delle aziende pubbliche. L'esempio più eclatante è quando ha regalato soldi pubblici alle banche cantando "Bella ciao". Ci ridurrà ancor di più in mutande. #renziliberista
  • CristinaC 3 anni fa
    Beppe devi fare una profonda riflessione su quello che sta succedendo. C'è una marea di persone che non vota M5S unicamente perchè non gli piace il tuo modo di fare. Non i punti del movimento, quelli li condividono, ma non votano proprio perchè il modo con il quale ti rapporti in generale li spaventa. Se vogliamo crescere, quindi andare a pescare i voti altrove e non solo e sempre tra i nostri che ci voteranno sempre, bisogna ascoltare, capire perchè non ci votano. E soprattutto perchè abbiamo perso voti... Perchè e'pur vero che Renzi al 40% non convince nessuno e che probabilmente salteranno fuori scorrettezze elettorali, ma e' anche vero che dopo che hai fatto il confronto televisivo con Renzi alle consultazioni, un sacco di nostri elettori (e le famiglie che stavano abbracciando la nostra idea) si sono allontanati infastiditi. Perchè il fatto non e' che tu non abbia ragione, ma c'è modo e modo di rapportarsi col prossimo e con i politici.Quando dichiari "siamo in guerra" non e' uno slogan, e in fatto di guerra mediatica, economica e mafiosa ci sono organizzazioni che molto "civilmente" e con basso profilo ci spalmano sul toast come il burro a colazione! Tu dici che a chi non va bene puo' anche andarsene...difatti e' quello che stanno facendo tanti,e sinceramente a nessuno piace poi lottare contro i mulini a vento.. Ti chiedo di riflettere serenamente,ormai i ragazzi sono cresciutissimi e sono molto amati.Trova tu una soluzione adatta per poter continuare con tutto il bene che stai facendo, aiutaci :)
  • Elena R. Utente certificato 3 anni fa
    Per mesi ho taciuto sul linguaggio violento di Grillo, convinta dalla necessità, così propagandata, di urlare e offendere, perchè solo così si dava sfogo a gente che altrimenti sarebbe scesa in piazza a rompere macchine e vetrine. Dichiarare di essere oltre Hitler, offendere pensionati, Rodotà che pure aveva accettato la candidatura a presidente, urlare addosso a Renzi in televisione in occasione dell'incontro, non condannare chiaramente le parole e i gesti odiosi contro la Boldrini, sono stati degli autentici boomerang. Così come le regole poco chiare di democrazia interna, di discussione. E poi, vogliamo cominciare a vederci in faccia di persona? Un'assemblea costituente sul nostro programma di base, no? E un'altra cosa, per riprenderti la tua legittimità davanti all'opinione pubblica, chiedi un voto di conferma ai tuoi elettori, caro Grillo. E ripartiamo
  • Giuseppe Grasso 3 anni fa
    Dove sono finiti tutti quegli italiali (circa il 47%) che non hanno votato? Tutti questi " CITTADINI D'ARREDAMENTO ", pensano che se la casa crolla non verranno travolti? Pensano di non avere nessuna responsabilità per tutta la gente disonesta eletta? Non sanno niente dei detenuti, latitanti, inquisiti, dei vari partiti? forse sono collusi con questa gente?
  • alessandro papagno Utente certificato 3 anni fa
    Ma volete ascoltare? Non possiamo lasciar correre tanti anni con questa gente!!! Poi quando vinceremo, cosa faremo, raccogleremo tutte le macerie? Eh no!!! Non bisogna arrivare semrpe in fondo! Possibile che per cambiare l'Italia debba andare sempre in fondo fondo??? Svegliamo la gente!!! Ma subito!!!! Mi brucia tantissimo questa assurdo plebiscito da popolo bue!!! Ma bisogna dasri da fare subito! La ricetta non può che essere questa e me ne convinco sempre di più! Dahi, fatevi sentire... Divulgate divulgate Altrimenti fra quanti anni pensate che possiamo vincere noi? E non c'è altrenativa, dovremo vincere per forza. VISTO CHE QUESTI SONO GLI ITALIANI, IL M5S VOTA DA ORA IN POI (FINO ALLE ELEZIONI) TUTTO QUELLO CHE PROPONE RENZI (E SOLO LUI), E DICO TUTTO!!! E' L'UNICO MODO PER METTERLO IN CATTURA, PER METTERLO A NUDO, NON AVREBBE PIU' SCUSE E LE RIFORME LE DOVREBBE FARE AL VOLO SE CAPACE. POI TUTTI SI RENDERANNO CONTO DI QUELLO CHE HA PRODOTTO E DELLE FIABE CHE HA RACCONTATO. SI COMMENTA E SI CRITICA TUTTO, SI DICE COSA SI VORREBBE INVECE FARE, MA SI VOTA SEMPRE TUTTO! RIPETO, L'UNICO MODO PER METTERE VELOCE A NUDO... NON POSSIAMO ASPETTARE ANCORA 20 ANNI DI UN NUOVO BERLUSCA! NON ABBIAMO TEMPO. DOBBIAMO DIMOSTRARE SUBITO QUANTO GLI ITALIANI SIANO FARLOCCHI A CREDERE AL RENZI DI TURNO!!!"
  • Riccardo Cascino Utente certificato 3 anni fa mostra
    Ci ho pensato due giorni prima di scrivere, non voglio sembrare ingrato, senza Beppe e Casaleggio non saremmo qui ma ora devono fare un passo indietro e lasciare spazio ai nostri eletti. Beppe, in Italia, senza almeno una parte di elettorato moderato non si vince e tu hai spaventato tutti. Vengo da una generazione che ha vissuto la violenza e non mi è piaciuta, qui siamo Gandhiani e mi sta bene proprio perchè sono talmente gonfio di odio per chi ci ha ridotto così che non voglio reagire in maniera sconsiderata. Siamo l'unica speranza di risolvere i problemi democraticamente, senza spargimento di sangue ed è questa immagine serena che dobbiamo trasmettere alle persone. Quindi, per favore, basta evocare immagini di morte, catastrofe, vendetta, tribunali del popolo e quant'altro. Il "parossismo emotivo" ha funzionato per la prima elezione, ora è controproducente. Dobbiamo far capire all'elettorato che un governo 5 stelle significa: pace, democrazia, onestà, rispetto per le persone e per la natura. Tutto qui. Abbiamo parlato più male degli altri che bene di ciò che abbiamo fatto
    • Elena R. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Caro Riccardo, ho cliccato per sbaglio " scarso" al tuo commento, in realtà volevo dire ottimo. Lo sottoscrivo in pieno, rispetto per gli altri, rispetto per la natura, linguaggio positivo.
  • Katherina P. Utente certificato 3 anni fa
    caro Beppe è stato un duro colpo al cuore ma è proprio dai momenti più difficili, dal quel senso di abbandono e di ingiustizia che si RINASCE più grandi e più forti. Le più grandi idee sono nate da periodi bui. Coraggio!!! Siamo numerosi e non dobbiamo mollare ora! Non facciamo svanire quel sogno che era sepolto da troppo tempo ormai; Abbiamo provato che è possibile operare con legalità e giustizia! Per il futuro dei nostri figli da chi ti segue da sempre kate
  • Darth Maul Utente certificato 3 anni fa
    Cerchiamo però di vedere anche un GROSSO aspetto positivo. Quando, un anno fa, Beppe diceva che il PD è peggio del PDL, molti di noi (tra cui io) pensavano che esagerasse, non ne erano affatto convinti: qualcuno credeva addirittura che potessimo provare ad andare al governo con loro, a fare una alleanza... Bene, oggi, a un anno di distanza, credo che per tutti sia ormai assolutamente chiaro che Beppe aveva ragione: il PD è peggio del PDL, ma di gran lunga. E' la peggior feccia che abbia mai calcato la scena politica italiana - e ce ne vuole... Ora, comunque, in alto i cuori. Tra poco i nodi inizieranno a venire al pettine, e nonostante tutta la stampa e le tv di regime a Renzie sarà sempre più difficile convincere i cittadini che non arrivano a metà mese. Avanti così, e opposizione dura e rigorosa a tutte le loro menzogne e ruberie!
  • angy ok 3 anni fa
    E' bene dire anche che i 17 in copertina non faranno proprio niente in Europa, senza coalizione non contano nulla, quindi senza alcun controllo non faranno altro che aspettare lo stipendio a fine mese......
  • Tiziana Moro 3 anni fa
    Dissento totalmente e convintamente da coloro che affermano che la "sconfitta" di M5S sia dovuta a toni troppo esagerati, da questo o quell'errore strategico. Il fatto è che ieri, per vincere, M5S avrebbe dovuto raggiungere il 42% dei consensi. Avrebbe dovuto, cioè, essere una forza radicata nella cultura italiana, tanto quanto la mentalità di centro o centro sinistra all'italiana che è quella che si è dimostrata essere maggioritaria in Italia. Ma ciò, ovviamente, non è. Non lo è perché il MoV. è giovane e tantissimi ancora non lo conoscono. Cioè, alcuni non sanno proprio cosa dice e cosa persegue e moltissimi ne hanno un'idea assolutamente distorta. Del resto, come potrebbe essere altrimenti, in un Paese dove la stampa, la tv, la cultura tutta lavora ogni giorno, ogni ora, a tutti i livelli e in tutti i modi possibili, alla luce del sole e in maniera subliminale, contro l'idea di una deomocrazia che non sia delegante, ma partecipativa; a favore di una politica che sia appannaggio esclusivo da alcune elite; contro la politica intesa come partecipazione dal basso? [E non è che ciò avvenga solo negli ultimi mesi! E' la cultura politica che ha dominato tutta la storia dell'umanità e che a partire da Platone ha trovato la sua giustificazione teorica]
  • andrea g. Utente certificato 3 anni fa
    elezioni potiche 2013 camera dati www.interno.it coalizione SENZA I VOTI DEL PD SEL-CENTRO DEM- SVP 1.403.359 SCELTA CIVICA MONTI-UDC-FUTURO E LIBERTA 3.591.541 TOTALE ------------------------------- 4.994.890 QUINDI SOTTRAIAMO A QUESTO DATO I VOTI DELLE EUROPEE 2014 DEL PD VISTO CHE ERANO ALLEATI VIRTUALI (I MONTIANI HANNO VOTATO IN BLOCCO PER L'EUROPA DI RENZI E MERKEL O QUESTI PARTITI HANNO DATO INDICAZIONI DI VOTARE IL PD CHIARAMENTE QUINDI I VOTI DEL PD DEVONO ESSERE RIVISTI 11.172.861 - 4.994.890 = 6.177.971 CHE RISPETTO ALLE ELEZIONI DEL 2013 DOVE IL PD DA SOLO HA PRESO 8.646.034 VOTI HA COME DIFFERENZA UN CALO DEL 28% CIRCA . BENE ANDIAMO AVANTI COSI
    • Giacomo Piromalli Utente certificato 3 anni fa
      Neanche i politici più accesi dei partiti "tradizionali" si arrampicano così con i numeri
  • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 3 anni fa
    cari amici 5 stelle vi propongo un articolo onesto di un giornalista dell'unità: "Caro 5stelle, non è vero che hai perso su Leonardo Autore: Leonardo Tondelli Data:2014-05-27 Tags : anni - italia - partito - renzi - fatto - elezioni - centro - berlusconi - casa - legge Ehi, Cinquestelle, vieni qui. Vieni qui che non mordo. Ti giuro, non mordo. Non ti sfotterò neanche. Non sono quel tipo di persona. (Quel brutto tipo di persona, lasciami aggiungere). Non siamo mica al bar, qui; non è mica un derby. Anche se qualcosa in comune c’è; per esempio: ogni volta la palla torna al centro. Sul serio. Ora, capisco che tu possa prenderla molto male. Fino a ieri avevi uno schema. Riempire le piazze, riempire le urne, mandare tutti a casa. Rapidi, disinvolti. Adesso questo schema non c’è più, però, Cinquestelle, in alto i cuori: hai perso soltanto uno schema, capito? Niente di veramente indispensabile. E non hai perso nient’altro. Queste elezioni, per esempio: credi di averle perse? Non le hai perse. Se credi di averle perse, è solo colpa dei sondaggi. Non dovevi crederci troppo; e però, un giorno dopo l’altro, continuavano a darti sopra al venticinque… tu non volevi crederci, e intanto ogni giorno spostavi l’asticella un po’ più su. E adesso ti sembra di aver perso. Ma cosa avresti perso, sentiamo: cinque punti immaginari? Non li hai persi, perché non esistevano. Questa era la tua prima elezione europea, e tu hai conquistato il VENTI PER CENTO DEI VOTI. Non credo sia mai successo in Italia. Come non era mai successo che un partito – pardon, un Movimento – al suo esordio alle politiche conquistasse il 25%. Sono numeri eccezionali. Non li aveva mai fatti nessuno. Non solo, ma anche chi ha vinto ha dovuto copiare da voi. No, diciamo la verità: hanno tutti copiato da voi. Renzi che abolisce province e mette all’asta le auto blu, Berlusconi che vuole imitare Equitalia, Salvini con la sua crociata anti-euro… Tutto questo non sarebbe stato possibile senza il M5S. Chiunque vinca
  • Amedeo Bonifacio 3 anni fa
    forza VINCIAMONOI!
  • Domenci 3 anni fa
    Ha ragione Travaglio, abbiamo allontanato Berlusconi, D’Alema, Bersani, Letta jr, Alfano, Casini, Fini ecc ecc!!! Se adesso, il M5S aiutassero Renzi a lasciar perdere riforme assurde come l’Italicum e il Senato delle autonomie e a farne di migliori, oltre alla riduzione di stipendi, abbolizione finanziamenti, sarebbe meglio per loro, per il Pd e per tutti!!! Facciamo proposte, le persone oneste e preparate ci sono, vediamo cosa rispondono, altrimenti alle prossime altro che 21% ! Non commetete il solito sbaglio!!!
  • Marco R. Utente certificato 3 anni fa
    Non ho nessuna fiducia né di Renzie né dell'Europa gestita dai poteri forti e presto sprovveduto elettore PIDDINO te ne accorgerai e te ne pentirai. RENZIE le riforme fattele assieme a BERLU.
  • marina omiccioli 3 anni fa
    Beppe, Giantoberto e tutti i cittadini eletti non mollate. Siamo abituati a prendere schiaffi uno in più non ci indebolisce ma ci rinforza. Vianciamopoi.
  • Massia Ellecibò Utente certificato 3 anni fa
    Ricordate la regola del bastone e della carota. Renzi oggi ha avuto la fortuna di aver dato la carota (80€) nelle immediate vicinanze del voto. Nei prossimi mesi, se si andrà alle elezioni politiche italiane, avrà colpito con molti "bastoni" (tasse come se piovesse per far quadrare i conti), e allora? sarà ancora un 40%. Credo sarà impossibile. E gli italiani, come sempre arrivano dopo..ma arrivano..alla giusta conclusione. Torno a ribadire l'importanta della tv, PURTROPPO. Le piazze dei 5s sempre piene, ma Renzi ha avuto spazio spesso in una piazza virtuale di 1000km x 600 Km, si chiama TV, e raggiunge tutti...soprattutto anziani e quella moltitudine di persone che NON HA UNA CONNESSIONE DATI per informarsi veramente. Teniamo duro, un movimento dei record, può permetterselo, è vero non sempre si può vincere, ma la prossima sfida sarà nostra. buon lavoro a tutti.. costanza e tenacia forever..
  • Federico Dalla Bona 3 anni fa
    questo schifo di post che hai pubblicato è il modello di tutto il tuo comportamento da marzo 2013 a questa parte. Tu non sbagli mai, e tutti gli altri sono rimbambiti-piddini-troll-pensionati-ecc..., anche se hanno passato ore ai banchetti per raccogliere firme per sto cazzo di movimento. Non mi ricordo più quante persone in gamba hai fatto cacciare perchè ti chiedevano educatamente di abbassare i toni, ma te niente via dritto gli altri sono tutti fessi. Caro Beppe, grazie a te, alla tua megalomania ed ai 4 talebani decerebrati che ti danno sempre ragione su questo (una volta) stupendo blog, ci siamo beccati un altro anno di berlusconi-letta-alfano e adesso ci toccheranno 20 anni di renzismo. ma va in pensione che è ora
    • Antonio C. Utente certificato 3 anni fa
      Mi dispiace ma non sono minimamente d'accordo. Non c'entrano niente gli espulsi o i toni di Grillo. L'espulsione dei senatori l'ho votata anche io e lo rifarei. La sconfitta non è oggi nel voto che vede il movimento attaccato da tutti fermarsi al 21%. La sconfitta è nella ricerca del colpevole.
    • raffaello visintin Utente certificato 3 anni fa
      calma e poi e facile dire ,ma il fare ..... e gia tanto quello che abbiamo ,sono d'accordo con te . dobbiamo smorzare i toni ,usare piu' la testa e sopratutto ,capire . saluti.....lello
  • franco Volebele Vay 3 anni fa
    Ok siamo un popolo di pensionati che succhiano il sangue al paese:dovreste applicare il metodo Hitler e sfoltirne un po:ogni 2 pensioni risparmiate c è posto per 1 reddito di cittadinanza oltre ai risparmi per la sanità.e poi per Beppe:mi sa che lo slogan diventerà "vinceretevoi" salvo clonazione. Lunga vita ai pensionati! di, M
  • Ferruccio B. Utente certificato 3 anni fa
    Siamo solo all'inizio di un movimento appena nato e i risultati sono comunque notevoli, per cui non si molla e si continua!! I cambiamenti richiedono tempo, ma sono inarrestabili! Certo bisogna fare tesoro degli errori, capire perchè chi poteva votare per il M5S non l'ha fatto, ma la strada dell'ONESTA', della coerenza dei comportamenti, del servizio alla collettività e della solidità delle argomentazioni (a discapito della vacuità delle promesse) è tracciata. Il movimento sia davvero OLTRE le ideologie (sbagliato secondo me evocare Berlinguer o "comunismi male applicati" che hanno "spaventato" possibili elettori culturalmente di destra), comunichi con i fatti e con toni meno aggressivi e i moderati (e i pensionati) si avvicineranno al M5S, che rimane, per il resto, l'unica MEDICINA agli endemici mali italici e l'unica PRESA DI COSCIENZA della gravità delle sfide che ci attendono (debito pubblico mostruoso, spesa pubblica incontrollata, corruzione dilagante, ricollocazione forza lavoro, difesa del patrimonio culturale/ambientale e delle piccole aziende italiane, cambiamenti climatici e disponibilità delle risorse). BEPPE ha il merito straordinario di aver svegliato molte coscienze e di avere incanalato in proposta politica questi problemi che adesso andremo a affrontare a Bruxelles!
  • Andrea 3 anni fa
    Israele è rimasto in Egitto (2° parte) Non hanno pensato che, forse, per quel pasto in più, dovranno fargli più mattoni di prima! La loro mente stanca non ha più capacità, nè di ricordare chi li ha ridotti così, nè soprattutto, come deve fare un buon pensatore, di andare a immaginare cosa farà poi..., cosa succederà. Hanno fame e paura del futuro! Per loro è meglio un tozzo di pane entro due giorni che una vita migliore tra un paio di mesi, sono vecchi, e impauriti dalle informazioni dei notiziari, più delle rassicurazioni dei loro figli. E poi potrebbero non averli due mesi di vita. E i loro figli e nipoti? Si arrangeranno, sono giovani e pieni di energia loro! Ecco Mosè, siamo ancora in mano al Faraone con la vecchia corte e gli stessi cortigiani alle spalle, adesso lui, passato il pericolo, rafforzera le difese, che non si ripeta una nuova ribellione. Poi riprenderanno a frustare e far piangere sempre i soliti. Cosa farai allora Mosè? Se io lo sapessi con certezza forse starei al tuo posto, invece di darti solo il voto come faccio adesso, ma penso che, forse, come fece il primo Mosè dovremo purtroppo attendere l'estinzione di questa generazione di anziani qui in egitto e non nel deserto come fece lui. Speriamo che non ci voglia 40 anni come allora, perchè ne io ne te li abbiamo, intanto prepariamo con cura i nuovi Giosuè, alcuni già si intravedono e questo mi rincuora. E speriamo anche che qualche Saulo si incammini verso Damasco. In alto i ns cuori Beppe/Mosè, siamo per un mondo giusto, ciao Andrea PS. Speriamo comunque di non fare la fine dei f.lli Gracchi, in questo mondo capovolto il bene sembra proprio che non vada mai di moda!
  • angelo t. Utente certificato 3 anni fa
    ciao a tutti volevo ringraziare i nostri parlamentari(TAVERNA,DI BATTISTA, MORRA,GIANRUSSO,DI MAIO,e tutti gli altri che si sono fatti in 4 per queste elezioni sapevamo che era dura smantellare un apparato di clientelismo ,lobbies,caste,ecc però noi dobbiamo tenere duro continuare con onestà come avete fatto fino ad oggi e come ha detto MORRA proprio oggi vedrete che fra pochi mesi quando le cose peggioreranno tutti gli italiani che hanno votato i venditori di sogni si ricrederanno,la battaglia è persa ma la guerra la vinceremo.
  • gianfranco chiarello 3 anni fa
    Grillo avrà un suo futuro anche senza il M5S, al contrario il M5S non reggerà un minuto senza Beppe! Questo è bene che nessuno lo dimentichi!
    • raffaello visintin Utente certificato 3 anni fa
      bravo,io avrei un idea:troviamoci tutti e facciamo una festa ,cosi abbiamo anche la possibilita di discutere ,magari ad agosto ciao
  • claudio g. Utente certificato 3 anni fa
    ho detto a una signora gentile, pensionata, che legge il psiscalfari( storica battuta del pannellone), le ho detto che lei aveva votato per il partito del mps, di unipol, di riva che sponsorizza quella 'brava persona' che dicono che sia il gargamella, del premier non eletto e bugiardo, dei parlamentari avuti con un premio di maggioranza tradito, dello stravolgimento della Costituzione, etc....: lei ha alzato un pochino le spallucce e mormorato '..non è così', poi se ne è andata. Io ho concluso che il 90% vota per i suoi interessi e la cultura di cui si nutre serve per giustificarli. Il 10%(pardon, il 21%) forse ha ancora la forza di sognare e lottare.
  • gianluca pretella 3 anni fa
    Bisogna cambiare il modo di effettuare brogli elettorali i quali possono diventare imbrogli, non e' possibile che nel 2014 si scrive con la matita e le urne sono di cartone. Ci sono troppe segnalazione di malaffare. Cittadini parlamentari 5 stelle, dovete presentare una legge per cambiare la modalita' di effettuare le votazioni, che siano fatte in maniera sicura per tutti. Un giorno governeremo, spero di essere ancora in vita.
  • Luigi D. Utente certificato 3 anni fa
    La gente purtroppo ancora non è entrata nell'ottica del cambiamento, è stata incapace di sentire il profumo che si diffondeva, è stata incapace di credere al sogno, è stata incapace di capire che, con la vittoria del Movimento, noi cittadini, potevamo portare le nostre idee dentro le istituzioni. Peccato!!! ma non ci arrendiamo. Il Movimento è pulito limpido e i risultati sono sotto gli occhi di tutti e questi occhi prima o poi si apriranno.
  • Marco R. Utente certificato 3 anni fa
    Renzie il voto te lo sei solo comprato e a quanto pare i conti tornano pure. Sei un senza programma e le riforme fattele insieme a Berlu. sempre se ci riesci. In Europa assieme a SCHULTZ (sempre se lo votano) e con chiunque ci andrà + la MERKEL andrete a fare solo gli schiavetti dei poteri forti e null'altro. L'Europa è percepita come lo Stato italiano manganello e tasse e null'altro se non peggio in pratica non esiste come non esiste quel qualcosa di strano che in Italia ci affligge da tempo che viene puntualmente negato come i neonazi negano la SHOAH. E poi i miei più fervidi complimenti alla Germania che nonostante non abbia subito più di tanto la crisi economica e che la loro fortuna è anche basata sul lavoro dei tanti stranieri ed emigrati, è riuscita persino ad eleggere un neonazi che spero non ci metta mai piede nell'europarlamento. Le mie più vive congratulazioni finalmente state mostrando il vostro vero volto e pensare che ai 5S gli avete dato degli stalinisti o hitleriani. L'Europa non esiste è come quella COSA che in Italia non esiste e allora che cazzo vogliono da noi i poteri forti se l'Europa non esiste nulla di più facile il nostro annientamento. Se l'euro fosse stata una normale conversione di moneta e i prezzi fossero stati stabili tutto ciò non sarebbe accaduto e tu vecchia politica italiana + falsa informazione e B.C.E. ne devi rispondere. Troppo comodo poi imporre il fiscal compact e quant'altro e farci passare da merde troppo comodo. Europa che non esisti vai a fare in culo te e tutti i tuoi manutengoli.
  • monica t. Utente certificato 3 anni fa
    ma dopo aver perso alle europee Grillo non doveva andarsene? http://video.espresso.repubblica.it/tutti-i-video/europee-quando-grillo-prometteva-se-perdo-me-ne-vado/2230/2227 Sarebbe il momento di mantenere le promesse..
    • vittorio h. Utente certificato 3 anni fa
      non abbiamo per niente perso, chi perderà veramente è chi adesso vince con l'inganno e le menzogne e poi dovrà a tempo debito pagare il conto della apparente astuzia che rappresenta
  • Manuela Milazzo 3 anni fa
    Partendo dal presupposto che: 1° Renzi non ha "vinto", ma chi più in alto di lui aveva già deciso che doveva essere lui a vincere le europee. 2° Mettendo in conto che al popolo non resta altro se non l'illusione di poter votare e di essere lui a decidere... Togliendo queste speranze potrebbe rimanere la delusione... ma vorrei aggiungere che la sola presenza in italia come il M5S, è un miracolo. Il vostro lavoro non ha mai avuto eguali, ed è per questo che dovete continuare a farlo!!! Voi siete l'opposizione, ed è così che tenete sotto pressione anche chi adesso c'e al governo. Persone che adesso ricordiamo come grandiose e straordinarie, hanno fallito moltissime volte e hanno ripetutamente sbattuto la faccia contro un muro apparentemente insormontabile... Avete dato a questo paese ( e ai giovani sopratutto ) più di una speranza.. E comunque... la partita finisce quando non ci sono più mosse da fare... E non credo sia questo il caso. :)
  • tommaso d'alessio Utente certificato 3 anni fa
    noto con piacere che siamo all'autoglorificazione del movimento, a dire che chi non lo ha votato non capisce nulla e che voi potete continuare a sperare nelle sorti progressive dell'italia quando sarà guidata dai 5 stelle. buon lavoro e buona attesa, penelope!
  • andrea g. Utente certificato 3 anni fa
    LA TEORIA DEL MIO AMICO MAZZIFLUR: ECCO PERCHE I DATI DI QUESTE ELEZIONI. 1. ALL'ITALIANO PIACE PRENDERLO IN CULO PERCHE LA PRIMA VOLTA FA UN PO MALE MA POI PIANO PIANO GLI PIACE E CI PRENDE GUSTO. 2. L'ITALIANO MEDIO VOTA LA NOVITA POICHE NON CAPISCE UN CAZZO E DICE MA SI PROVIAMO STO QUA CHE è NUOVO VEDIAMO COME VA. GLI ITALIANI NON VOTANO LE IDEE MA LE FACCE NUOVE PROPOSTE A DOVERE DAI MEDIA ASSERVITI. DEVO DIRE CHE NON POSSO DARGLI TORTO . ESEMPIO MONTI ERA LA NOVITA ED HA PRESO QUASI IL 10% - BEPPE HA PRESO IL 25 - BERSANI INVECE CHE ERA IL VECCHIO ERA STATO DEMOLITO.
  • Andrea 3 anni fa
    Israele è rimasto in Egitto (1°Parte) La storia non si è ripetuta! Il popolo di Israele ha preferito restare schiavo in Egitto, sotto il nuovo Faraone, anzichè seguire Mosè verso la terra promessa grondante latte e piena di miele e onestà. Perchè Mosè? Eppure anche tu, come il primo Mosè, hai fatto compiuto miracoli (restituzione dei finanziamenti, dimezzamento degli stipendi dei tuoi eletti che sono preparati e motivati). Ma il popolo ha preferito le promesse del Faraone. Perchè Mosè non ce l'hai fatta? Non ho certezze ma ipotizzo due o tre motivi: Il principale è che tu, non volevi lasciare indietro nessuno, ne i vecchi ma neanche il popolo egiziano a cui chiedevi a loro di condividere i beni con gli ebrei loro schiavi. Poi minacciavi di processare Faraone e cortigiani indagando sulle loro ricchezze. La casta reale, memore dell'errore di 3000 anni fà, questa volta non ha difeso ad oltranza il Faraone, lo ha preventivamente sostituito con un erede, per ora immacolato e di bell'aspetto rassicurante, non urlone, dotato invece di amabile parlantina sciolta, ma soprattutto.. ben dotato di pelo però ben nascosto all'interno, anzichè per vezzo a vista come te e il tuo Aronne. Poi le donne in campo.. vuoi mettere una Morettina .. cosi bella..suadente.. con quelle labbra color fuoco, profumata, magari anche ben depilata fin laggiù, al confronte dell' odore di capra che può emanare dalle donne, ancorchè oneste del movimento. Il nuovo Faraone ha subito promesso agli schiavi un pasto in più.., non subito, ma da erogare dopo la loro promessa di rinnovata fedeltà e non per sempre, per un anno, poi si vedrà! Ma ciò è bastato a convincere gli anziani schiavi ebrei che oggi, conoscono il motto " Franza o Spagna, purchè se magna" e sono più numerosi di allora.
  • Giovanni M. Utente certificato 3 anni fa
    OLTRE AL COMUNISMO e a BERLINGUER Zio Beppe in piazza Duomo a Milano disse (circa): "Il COMUNISMO ha fallito, perché è stato attuato male." Io, per la prima volta in piazza,appoggiato alla facciata del Duomo ,pensai: "No, cazzo!";-) Rispondo, e mi associo, con: « Marx è un comunista autoritario e centralista. Egli vuole ciò che noi vogliamo: il trionfo completo dell'eguaglianza economica e sociale, però, nello stato e attraverso la potenza dello Stato, attraverso la dittatura di un governo molto forte e per così dire dispotico, cioè attraverso la negazione della libertà. » (Bakunin) Il COMUNISMO non nega solo la libertà, ma anche la MERITOCRAZIA. Quando scrissi qui, mesi fa, per primo (credo) dell'OLTRE, avevo un'idea completamente diversa dallo Zio Beppe. "Oltre la destra, oltre la sinistra, oltre noi, oltre voi ,oltre Grillo, oltre me". Da anarchico, nell'etimo di questa parola, avevo ed ho una visione politica ,completamente post-ideologica indirizzata verso una pura DEMOCRAZIA DIRETTA dove una INTERA comunità decide il suo "DESTINO". Una comunità responsabile e responsabilizzata. Molti anni fa, prima ancora che Zio Beppe distruggeva i computer sul palco, io, da giovane informatico sostenevo il fatto che attraverso questo nuovo MEZZO il mondo si sarebbe trasformato, e in meglio.Sommando poi l'avvento di INTERNET, del quale fui uno dei primi fruitori in Italia, il mio FINE divenne potenzialmente fattibile. Essere gli eredi della QUESTIONE MORALE di Berlinguer è molto POSITIVO. Essere gli eredi di Berlinguer è molto NEGATIVO. Anche perchè, almeno personalmente sono l'esatto POLO opposto sulla visione del futuro. CONTINUA SOTTO
    • carla g. Utente certificato 3 anni fa
      Beppe ha evocato Berlinguer, ma si è risvegliata la balena bianca
  • Marco Guillermaz 3 anni fa
    Rata acconto addizz comunale 6.84 Rata addizz Comunale aggiunta 18.66 Rata addizionale Regionale 32.07 Credito art 1 DL 66/2014 22.27 Totale imposte regionali/comunali = 57.57 Totale elemosina di Renzi = 22.27 22.27 - 57.57 = -35.3 !!!!!!! Grazie, mille ora si che vado a fare la spesa !!! Ma vaffanculo !
    • claudia de martino 3 anni fa
      scusa, per capire meglio io, questi sono i differenziali di imposta che hai pagato questo mese rispetto alla media dei mesi precedenti su quelle singole categorie di tributo? Sul totale, invece, come è andata?
  • Alberto s. Utente certificato 3 anni fa
    ""...Quest'Italia è formata da generazioni di pensionati che forse non hanno voglia di cambiare, di pensare un po' ai loro nipoti, ai loro figli, ma preferiscono stare così."" ..Caro Grillo ..continui a non capire azz. Sono un pensionato che mantiene il figlio disoccupato, anche se laureato!! aazz dici! La mia esperienza politica non e' datata " 20 anni fa " ma anni 70 . Ero in piazza a urlare " potere alla classe operaia "..per poi sentirmi un burattino 10 anni dopo, quando capii ...chi erano i burattinai ! Gente colta ,intelettuale !!! Una presa di coscienza dura,tragica. Ora volete mettere contro i giovani e anziani ! Cazzate...e' insopportabile vedere i figli disoccupati senza un sogno! Non confondere la saggezza o esperienza con la paura!!! Troppo facile illudere i giovani con slogan !!! Il casino lo state facendo voi con la vostra presunzione e slogan del cazzo !!E' fragile il movimento,lo vuoi capire !! Un esempio? controlla i dati delle elezioni politiche a Riccione. Politiche 2013 voti N.6683 (30,8%)...europee n.5007 (25%) . Con questa percentuale poteva andare al ballottaggio (PD 43%).Invece nelle comunali ha ottenuto n.3240 (16, 49 %) ..perché i voti sono affluiti in una lista civica .Voi puri...voi casti...che avete messo alla gogna Bersani e Renzi...che non trattate con nessuno... !!! Casualità o accordo sottobanco ? Prima spiega situazione...poi ti lascio dire.che gli anziani..sono rimbambiti e/o paurosi. AzzScusate ...Noi responsabili sempre di tutto ? azz. ciaooo
  • LUCIO D. Utente certificato 3 anni fa
    Sono un quarantacinquenne simpatizzante del movimento... Noto con sommo piacere che oltre il 45% dell'elettorato di fascia compresa tra i 18 e i 29 anni ha votato il M5S... Ottimo !!! Significa che l'investimento elettorale di Beppe Grillo ha già dato i suoi frutti !!! Forza Ragazzi... La Svolta Italiana è davvero dietro l'angolo !!! Riprendetevi il Vostro futuro !!! L'età è dalla vostra parte !!! "Democrazia Cristiana" e ciò che ha generato cioè il "Partito Democratico", non saranno che dei lontani ricordi neanche degni di essere menzionati sui prossimi libri di storia.... come hashtag consiglierei : #VINCONOIGIOVANI#
  • Leo P. Utente certificato 3 anni fa
    Ragazzi, scusate ma alcuni commenti sono farneticanti. attacchi ai vecchi, alle idee di sinistra, a tutti quelli che non hanno osato Grillo. Basta leggere quello che scrivete per capire perchè altri non votano. rispondete, voi che attaccate tutti: chi di voi ha votato Berlusconi finora? chi gli ha dato il mandato di mandare a sfacello una nazione per il solo fatto che voleva distruggere i comunisti? chi? fate i puri, i tagliatori di teste del 1789. per di più credete che solo chi vota grillo è onesto, gli altri tutti disonesti: quanti di voi evadono le tasse? siete una setta pericolosa, rancorosa, ma tutti con scheletri nell'armadio. gli altri non vi votano per questi motivi, non per le cavolate che andate blateranno. siete da Santa inquisizione. e, soprattutto, uno che si definisce oltre Hitler (lo abbiamo sentito, non lo hanno riportato i giornali) è da manicomio
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      E' chiaro che se ascolti solo le estrapolazioni dei discorsi di Grillo da personaggi come Gruber, Formigli, Floris ecc e leggi i giornali di regime poi parli pure te come un mentecatto...
    • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
      poniamo il caso che hai ragione.. dammi la risposta a 3 decenni di "non setta grillina" che cosa e' successo???! URLARE ONESTA' VUOL DIRE ESSERE UNA SETTA?????!
  • Giuseppe Paradiso 3 anni fa
    Passano le generazioni ma gli italiani restano un popolo di miserabili imbecilli venduti, che non si risolleverà mai. Come si fa a votare PD con a capo un terzo non eletto Renzi che in pochi mesi ha fatto solo promesse tutte poi non mantenute, tranne il piatto di lenticchie degli 80 euro che entreranno dalla porta ed usciranno dalla finestra più che raddoppiati. Come si fa ancora a votare per un Berlusconi che in un Paese mediamente civile dovrebbe sparire per sempre. Hanno rotto le scatole chiamando Grillo dittatore per spaventare i vecchietti-pensionati, ma adesso la vedranno bene la vera dittatura Europea con lacrime e sangue, leggi Fiscal Compact. Cosa deve succedere ancora in questo paese di merda per svegliare i pecoroni italiani? forse sarò stato scontato ma oggi è ciò che dice la voce del popolo pensante, a proposito di voce del popolo, molti paventano brogli elettorali, è possibile un parere ufficiale da parte di Grillo, e se è il caso approntare delle verifiche? vi ricordo che i servizi segreti in Italia ne hanno combinate di peggio. Infine, credo sia folle che la disastrata e miserabile Italia sia l'unica nazione (oltre la Germania, a c..zi loro) in cui hanno vinto i favorevoli all'Europa, i veri popoli inglesi e francesi si che hanno le palle! MEDITATE GENTAGLIA DI MERDA!
  • Fabrizio Centonze Utente certificato 3 anni fa
    Diffondi. Sintesi mio intervento riunione m5s Castellammare sul dopo voto. Abbiamo perso perche' non siamo riusciti a conquistare il voto moderato. Forse a Porta a Porta ci siamo andati troppo tardi, Beppe si muoveva troppo sulla sedia, parlava al pubblico invece doveva rispondere a Vespa come fanno gli altri politici, non ha portato le slide sul reddito di cittadinanza, non ha sottolineato che anche i pensionati riceveranno il reddito di cittadinanza. Abbiamo dei parlamentari che sono stupendi, che fanno sacrifici immensi, anche economici, abbiamo avuto scandali nei partiti avversari, e negli appalti eppure tutto questo non e' bastato a farci vincere anche se le piazze erano piene. Che risposta politica dobbiamo dare ? Partiamo da questo, veramente crediamo di poter governare il paese conquistando il parlamento, senza avere un comune, senza avere una regione ? Il debito pubblico e' li che si fa... E ora inizia lo show. Eravamo al bar viviani. Prendo il contenitore delle salviette e dico. Questo e' il nostro gazebo, esso rappresenta la nostra VISIBILITA' con tutte le attivita' che si pongono in essere il giornalino, la raccolta firme ecc Se vogliamo congelare il 24,5% di voti che abbiamo preso alle europee a castellammare abbiamo bisogno di questa piantina e l'ho messa vicino al contenitore delle salviette, al gazebo essa e' l'ATTENZIONE da parte del passante. Come si cattura l'attenzione ? con un cartellino sulla tua camicia che dice "candidato consigliere comunale M5S tizio" oppure "candidato Sindaco M5S caio" ed ecco che tutto quello che dirai quando parlerai iniziera' ad avere una valenza, non saranno mere parole di un volontario del m5s ma acquisteranno il valore di PROGRAMMA POLITICO e il tuo interlocutore ti chiedera' chi sei ? Come ti chiami ? Imparera' il tuo nome e quando verra' il giorno delle elezioni ti votera'. Lanciamo in tutta italia delle preselezioni del m5s in tutti i comuni e spazziamo la corruzione dalle istituzioni. Viva il m5s. Viva Beppe
  • Cristina Bertanelli 3 anni fa
    C'ho ripensato......... Beppe sei l'anima del movimento.....non ti puoi ritirare! !!
  • Roberto O. Utente certificato 3 anni fa
    I parlamentari 5stelle devono restare uniti ora più che mai!!!!
  • vincenzo di giorgio 3 anni fa
    Non dimentichiamo che queste sono state elezioni europee , con scarsa presa su tante persone che hanno preferito il weekend . Comunque l'inusuale risultato ha instillato forti sospetti mai esternati nelle televisioni tutte avverse al Movimento . La paura di una nostra significativa vittoria era generale , tutti i partiti temono il Movimento in quanto ripulitore della politica italiana . Nei sondaggi il PD era accreditato del 30 per cento circa , negli exitpoll , molto affidabili poichè sono dichiarazioni a voto già effettuato , lo stesso : 30 per cento ! Al Movimento il 28 nei sondaggi , 28 agli exitpoll . Non bisogna essere sondaggisti per capire cosa è successo , anche perchè sappiamo bene che la sinistra ex comunista è maestra in questi affari , forte della completa disponibilità dei suoi iscritti a fare da scrutatori e presidenti di seggio in cui sono sempre in maggioranza . Un discostamento del 30 per cento dagli exitpoll è impossibile , ma nessuno ne parla ! Nei talk show politici si analizzano in maniera maniacale tutti gli aspetti della votazione , ma di questa importante possibilità non ve ne è traccia . Un parallelo lo si può fare con il grande problema rappresentato dalle merci cinesi che entrano senza pagare dazio , facendo concorrenza sleale ai nostri prodotti e ai nostri lavoratori con conseguente disoccupazione dl milioni di lavoratori . E nessuno ne parla !
  • walter g. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe, fermo restando che il tuo apporto sarà sempre indispensabile, io penso che ora bisognerà lasciare più spazio anche ai nostri rappresentanti, in parlamento e senato, che seguo con attenzione e sono tutti molto bravi e preparati. E poi prima o poi bisognerà fare una seria riflessione su una sorta di patto per le riforme con il governo anche perchè l'altra opzione e quella di lasciare fare agli altri e questo la gente non lo capirà mai. grazie a tutti i ragazzi/e del m5s. Walter
  • Paolo Alesse 3 anni fa
    Ci siamo con una consistenza di tutto rispetto, consolidata , capace di essere il polo d'aggregazione dell'area vasta della cittadinanza attiva che non si riconosce nei Partiti (verticistici), ma nei Movimenti (partecipativi). Capace persino di “resistere”avversando la deriva astensionistica crescente, motivata dalla delusione e dalla mancanza di fiducia nel cambiamento che la degenerazione della partitocrazia ha generato con la sua cieca adesione ai dettami del capitalismo finanziario. Grazie e avanti! Avanti, continuando ad esercitare un'opposizione ferma sia a livello nazionale che internazionale, ma con un'ottica “aggregativa”, sulla base dei contenuti programmatici, con le altre forze che in Italia in Europa e nel Mondo si muovono nella stessa direzione. Se nel Movimento prevarranno le dinamiche “aggregative” e le spinte all'internazionalizzazione della lotta.... #VINCIAMOPOI. Per adesso Maalox!!!!.... per TUTTI. Ma...occhi aperti e sguardo lungo!
  • bibo 3 anni fa
    Da anni ho lasciato l`italia. Sto pensando di lasciare L`europa. Beppe salpa l`ancora .
  • max corona 3 anni fa
    BEPPE GRILLO E' IL MIO CAPITANO!
    • a.aaldo 3 anni fa
      ...allora lascialo affondare insieme alla nave. Tu prendi la scialuppa.
  • SEBASTIANO SORO 3 anni fa
    caro beppe dentro di me ce la frustrazione perche nn capisco l'italia e sopratutto gli italiani...nn e pronta la gente ci sono ancora due o tre generazioni che senza offendere nessuno sono culturamente ignoranti....come si puo accettare come si puo continuare ha dare fiducia ha persone che rappresentano quel sistema marcio quel sistema che ha portato la nostra cara amata terra ad essere niente ...come puo la gente votare un partito che x anni ha sostenutto ed alimentato un sistema di clientelismo ... nn ce destra o sinistra in italia sono la stessa identica cosa perche le persone che ne fanno parte sono persone che hanno e fanno tuttora il proprio interesse personale e nn il bene del collettivo.....come puo ancora l'italiano credere e dare credito ha questa gente dopo che sono stati sputtanati e beccatti cn le mani nel sacco....ora mi chiedo ma perche ma perche se so che sei ladro corrotto corruttore manipolatore debole perche nn sai imporre il volere della gente che ti ha votato, e ti adegui agli altri, perche l'italia continua ha votarli caz......... perche....... io pero ci credo ho fiducia che prima ho poi qualcuno svegliera definitivamente le coscienze delle persone e che avranno il corraggio di fare la scelta giusta nn solo x se stessi ma x tutti arrivera il giorno che la gente nn vorra essere come berlusconi ma vorra essere se stessa......quindi forza beppe sei tutti noi che vogliamo essere dinuovo orgogliosi d'essere italiani italiani onesti pieni di ingegno come da nostra storia e tradizione.....forza beppe forza cinque stelle siete l'unica speranza x questa gente x questa nazione.......
  • maria progresso Utente certificato 3 anni fa
    RAGAZZI LEGGO DAI GIORNALACCI DI LIBERO E QUELL ALTRA CCACCA STRACCIA DI GIORNALE DI ITALIA,LA NOTIZIA DEI DISSIDENTI M5S CHE DA NOI ITALIANI (KE AVEVAMO DATO A BEPPE QUASI 9 MILIONI)SNO STATI MIRACOLATI FORMERANNO DEMOCRAZIA PASSIVA,INQUESTO MODO POTRANNO ENTRARE NEL GIRO DELLE LOBBY E MALAFFARRE ANKE LORO,XKè SE VOGLIONO SOPRAVVIVERE QUELLE MERDE DI ISCARIOTI DOVRANNO FARSI ASFALTARE DALL'EBETINO PRESTA LOBBY.... IN QUANTO A BEPPE, NON VEDO XKè DEBBA RITIRASI ESISTE IL DIRITTO DI RIPENSAMENTO,DETTATO DAL SUO SENSO DI RESPONSABILITà VERSO NOI QUASI 6 MILIONI DI VOTI KE CREDE NELLA SUA ONESTà INTELLETTUALE E QUELLA DI CASALEGGIO... INOLTRE SE RIMANE,LUI RIMANE ALLA POLTRONA DI CASA SUA E NON QUELLA DELLE ISTITUZIONI A CUI I NOSTRI CARI COLLUSI,E MALAFFARISTI POLITICANTI DI PROFESSIONE E DA ASTRAPAZZO SONO RIMASTI SEMPRE ATTACCATI E NON HANNO FATTO ALTRO KE DANNI .
  • Davide D. Utente certificato 3 anni fa
    #bastavipregodidirechevinceremosembriamoquellichedovevanosmacchiareilgiaguaro Basta davvero! Beppe, GianRoberto, dobbiamo risorgere dalla cenere e per farlo bisogna prima fare le PULIZIE DI PRIMAVERA! Siamo diventati un partitino di bande territoriali in continuo contrasto tra loro, preda di politicanti, dove la Rete e i migliori vengono cancellati da cordate e inciuci da meetup di provincia! BASTA!!! o davvero non ne rimmarrà neppure uno, ma sarà una catastrofe per tutti! #beppeascoltalarete #troviamoilsistemasempreprontoaricominciare
  • Morena . Utente certificato 3 anni fa
    Il Coraggio, è quello da cui si vede da come,dopo una caduta, ci si sà rialzare; Noi siamo già ritti in piedi; il coraggio è sempre una vittoria! Vinciamopoi! M5S W!
    • Morena . Utente certificato 3 anni fa
      Cambiare opinione è sintomo di intelligenza; è cambiare i principi che è grave.....
    • monica tarta 3 anni fa
      Ma a europee perse non doveva andarsene Grillo? http://video.espresso.repubblica.it/tutti-i-video/europee-quando-grillo-prometteva-se-perdo-me-ne-vado/2230/2227 Che rispetti quanto promesso..
  • marco cuccadu 3 anni fa
    E' quantomeno divertente vedere, come pressoché TUTTE le testate giornalistiche siano mooolto più impegnate ad enfatizzare la "non vittoria" del M5S (che resta comunque il secondo partito, non dimentichiamolo...), piuttosto che prendersi cura delle trombate atomiche di tanti altri nomi, ben più altisonanti e datati, nel panorama politico italiano... ...Cosa ne dite?? In ogni caso, come diceva una meravigliosa persona, di nome Padre Mariano e che molti (quasi...) sessantenni come me ricorderanno: PACE E BENE A TUTTI!
  • Pierluigi c. Utente certificato 3 anni fa
    ragazzi coraggio..iniziano i problemi per Renzi.. le contestazioni saranno sempre piu forti e stavolta saranno di piazza.. Ho scritto sul Fatto quotidiano che quando inizieranno a smaltire la sbornia d'euforia inizieranno i mal di testa .. che alimentano le contestazioni di piazza.Noi dobbiamo stare tranquilli e guardare.. Renzi avrai tutti contro dai sindacati notav noglobal ai lavoratori..Lo abbandoneranno anche i mercati .Il PD ha perso in europa insieme Pse ..sono all'opposizione :Tutte le promesse fatte non potranno essere mantenute.. Aspettiamo.. i giorni di gloria stanno per arrivare anche per il M5S
  • Gianni Peltro 3 anni fa
    io ho votato Tsipras ,sono di sinistra e penso di aver votato in modo coerente. Un tempo ero molto vicino al Movimento ,poi alcune scelte alcuni commenti qui sul blog mi hanno fatto allontanare. Non mi permetto di giudicare la vostra scelta di non fare alleanze dopo le precedenti politiche, ma mi sembra evidente che avete perso una buona parte dei voti di chi quelle alleanze le voleva , dubito che queste persone tornino a votarvi , dubito che tornino a votarvi anche quelli che hanno dato una dimensione politica a queste europee e che hanno creduto in una vostra vittoria, molti saranno i delusi e disincantati che torneranno ad astenersi . Il movimento (quello degli inizi ) è sempre nel mio cuore, salvatelo.
    • Gianni Peltro 3 anni fa
      Non solo per quello ma anche per quello. Tu giustamente non puoi votare per un partito dove ci sonoladri e collusi. Io non posso votare per un movimento che ha al suo interno razzisti ed elementi evidentemente di estrema destra.
    • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
      cioe' te hai votato Tsipras per qualche commento che non ti piaceva sul blog???????! ROBA DA MATTI!! ecco spiegate le percentuali itagliche
  • gianfranco chiarello 3 anni fa
    La vicenda della CARIGE di Genova, sta facendo emergere una spaccato di corruzione, che coinvolge direttamente anche i componenti togati delle Procure di Genova e La Spezia. Credete che questo sia un episodio circoscritto solo a quelle due Procure? Ne vedremo delle belle, appena cominceranno le faide all’interno della magistratura. Credetemi, è solo una questione di tempo. p. s. Il M5S, negli ultimi mesi, ha voluto far credere agli italiani, che la nostra magistratura fosse meno sporca e corrotta, di categorie come quelle dei politici, imprenditori e giornalisti. Lo hanno fatto perché hanno capito che forse è meglio non averceli contro? Se è così, è un vero peccato!
  • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
    leggo commenti da pisciarsi addosso dalle risate! 2 punti percentuale della Lega e 2 punti percentuale si Tsipras ecco il nostro tracollo elettorale! il Pd che sale al 40 sono tutti voti che andavano al padre di destra mentre adesso li raccoglio il figlio Renzi! i pensionati??? HA RAGIONE BEPPE.. continuate a non capire che chi recepisce la pensione in questo momento e' un privilegiato??? come i dipendenti pubblici!! ps; per i piu' cocci i pensionati non sono quelli da 500 EURO al mese.. questo voleva dire Beppe e nemmeno quelli a 1000 EURO.. ma voi capre che vi fate assuefare dai media non arrivate a capire! ps2; il reddito di cittadinanza e' anche per i pensionati..lo ha URLATO Beppe tantissime volte nelle piazze... ma voi ancora capre che vi fate assuefare dai media non arrivate a capire! ps3; per quelli che dicono che Grillo deve lasciare.. se lascia lui sicuramente abbiamo un 2% di elettori in piu' ma anche un 20% in meno che la vede come Beppe... ma voi ancora capre che vi fate assuefare dai media non arrivate a capire! ps4; preferisco un URLATORE ONESTO E LEALE che uno tutto BELLINO CHE APPENA TI GIRI ,,,, ZACCC.. ma voi ancora capre che vi fate .....
    • Neno Verona 3 anni fa
      E' bellissimo il tuo commento... raccoglie in toto il motivo per cui non ho votato M5S. "Davvero non capite che i pensionati che intende Grillo non sono quelli dei 500 euro al mese"! Fra qualche anno nasceranno le chiese del movimento in cui la gente potrà interpretare la parola del messia Grillo e comprendere pienamente la profondità delle sue parabole. Nessun complottista che ne ha studiato la numerologia e ci ha letto la fine del mondo dentro? Strano...
    • marco torino 3 anni fa
      Continui a considerare chi non la pensa come te delle marionette da educare alla Mao. Tutti quelli che non hanno votato M5S sono disonesti? Ma va.........
    • sandro 3 anni fa
      Forse il tuo commento è la miglior spiegazione al perchè il m5s abbia perso voti : nessuna autocritica, voi siete intelligenti e gli altri sono tutti cogl... ( o capre, come dici tu ) . Con un po' più di umiltà e meno supponenza forse avreste potuto fare qualcosa di meglio , ma se continuerete su questa linea sarà sempre peggio ... e continueranno a vincere le capre . Saluti
    • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
      Giorgio ti leggo spesso mi dispiace che ti sei offeso.. ma davvero anche tu non sei riuscito a capire che dice Beppe dei pensionati??? per Marco la colpa degli altri? puo' darsi! convertire il cervello delle persone italiche all'onesta' dopo decenni di ruberie e' dura
    • marco torino 3 anni fa
      Autocritica zero, congratulazioni. La colpa è sempre degli altri come nella miglior tradizione di PD PDL. Se dalle batoste si trae solo autoassoluzione alla prossima si va tutti a casa. Occorre ricucire il rapporto con gli elettori partendo dai fatti non da insulti, ma qui chi critica è un troll....
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      io sono pensionato, non rompere. E così altri del mio meetup. Stronzate, scuse.
  • RICCARDO G. Utente certificato 3 anni fa
    Gesu' Cristo: democraticamente crocifisso dopo un referendum popolare indetto dall' Autorita' costituita (Ponzio Pilato): in Palestina fu sconfitto essendo contrapposto a Barabba. Socrate: giudicato legalmente dopo un regolare processo ad Atene e condannato a morte nonostante una minoranza di uomini onesti ritenesse che fosse un Maestro. Democrazia e relativa Giustizia, fallaci e faziose, da sempre
  • batcondor . Utente certificato 3 anni fa
    E' ora di ripartire seriamente, ho combattuto come un pazzo in questi mesi e da quando il M5S è in parlamento, ho dovuto scontrarmi con le persone più vicine a me, con gli amici, con i colleghi per tentare di aprire loro gli occhi, non voglio disperare, anzi voglio subito ricominciare, ma dobbiamo essere più credibili, più operosi e propositivi, facciamogli vedere di cosa siamo capaci, abbandoniamo i modi duri utilizzati fino ad ora, il trucco è conquistare il consenso dei cittadini non attraverso le grida, ma attraverso le nostre proposte. Basta cullarci solo sugli errori degli altri, se dobbiamo partecipare a cose buone per il popolo facciamolo, conquistiamoli, non abbandonando l'opposizione sulle cose ingiuste, ma neanche facendo teatrini inutili. Reinventiamoci, bisogna adottare una strategia credibile. Ora la rabbia deve prendere forma con buone proposte, a volte per battere l'avversario bisogna usare la sua stessa tattica. RENDIAMOCI CREDIBILI AGLI OCCHI DELLA GENTE !!
  • maurizio p. Utente certificato 3 anni fa
    TELEVISIONE 5 Stelle TV a livello di Rai, Mediaset, Sky RADIO Radio 5 Stelle a livello di Rai, RDS, RTL, Radiocapital STAMPA Rievoluzione (opzione pagina quotidiana a pagamento su Il Fatto) RETE Siamo già i primi PIAZZE Siamo i primi EVENTI Vday, ecc. RISORSE Stipendi parlamentari - rimborsi elettorali - parlamento europeo, ecc. (il microcredito cede una percentuale) Altre risorse: ci sono, ci sono! Che dite, mettiamo ai voti?
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    TRA "V3DAY OLTRE", ELEZIONI EUROPEE, CONTRIBUTO AL MEETUP, SPESE PERSONALI PER BANCHETTI, PARCHEGGI, BENZINA .. HO SPESO CIRCA 300 EURO. Bene, sono andati. Certo è che non ne caccerò più uno. I soldi ci sono. Prendeteli. Sono soldi di tutti i contribuenti, soprattutto di quel 80% che non ci vuole. Perciò non sono soldi degli italiani. Sono soldi dei nostri avversari. DONATE IL 21% IN BENEFICENZA E IL RESTO USATELO PER COMBATTERLI.
    • Sergio Dolci 3 anni fa
      Così infanghi tutti gli altri, quelli che invece credono che sia giusto per PRINCIPIO non approppriarsi dei soldi dei contribuenti.
  • maria . Utente certificato 3 anni fa
    Beppe, scommettiamo sempre sul vostro\nostro impegno, ma non dimentichiamoci della lotta alle MAFIE! Tratto da: Europee 2014: vince Renzi e perde Grillo. E la lotta alla mafia? ..."Il primo partito resta comunque quello dell’astensionismo che qualifica l’allontanamento degli italiani dalla politica. E la lotta alla mafia? Durante la campagna elettorale lo stesso Pd non ha volutamente candidato importanti personalità antimafia come Beppe Lumia e Sonia Alfano. Quest’ultima usciva da un primo mandato in Europa dove aveva ottenuto risultati storici nell’ambito della lotta a Cosa Nostra. Attraverso un lavoro instancabile alla guida della Commissione Antimafia Europea (alla quale ha partecipato attivamente anche Rita Borsellino) era riuscita ad elaborare un testo del tutto ambizioso e coraggioso contro le mafie, successivamente approvato dal Parlamento europeo (526 voti a favore, 25 contrari e 87 astenuti). Nel Testo Unico antimafia era stato chiesto di introdurre in tutti gli Stati membri il reato di associazione mafiosa e di voto di scambio che contemplasse anche vantaggi immateriali; il regime carcerario 41bis; l’abolizione del segreto bancario; l’esclusione da gare d’appalto per aziende condannate con sentenza passata in giudicato per reati di mafia, corruzione, riciclaggio; la confisca dei beni anche in assenza di condanna e il riutilizzo dei patrimoni confiscati a scopi pubblici e sociali. Allo stesso modo venivano previste anche misure relative a incandidabilità, ineleggibilità e decadenza da cariche pubbliche e norme per facilitare l’utilizzo di tecniche investigative speciali." http://www.antimafiaduemila.com/2014052649694/giorgio-bongiovanni/europee-2014-vince-renzi-e-perde-grillo-e-la-lotta-alla-mafia.html "Ripartiamo proprio dal Testo Unico antimafia di Sonia Alfano. Solo così potremmo definirci un Paese europeo in via di evoluzione. Altrimenti la storia del decadimento dell’Italia è già scritta. In un libro nero."
  • gianfranco chiarello 3 anni fa
    La vicenda della CARIGE di Genova, sta facendo emergere una spaccato di corruzione, che coinvolge direttamente anche le Procure di Genova e La Spezia. Credete che questo sia un episodio circoscritto solo a quelle due Procure? Ne vedremo delle belle, appena cominceranno le faide all’interno della magistratura. Credetemi, è solo una questione di tempo. Il M5S, negli ultimi mesi, ha voluto far credere agli italiani, che la nostra magistratura fosse meno sporca e corrotta, di categorie come quelle dei politici, imprenditori e giornalisti. Lo hanno fatto perché hanno capito che forse è meglio non averceli contro?
    • nessun copy 3 anni fa
      Con le senzazioni si fanno solo supposizioni E tu stai supponendo che la magistratura sia tutta corrotta? Lo si sa dai tempi del porto delle nebbie (Roma) che ci sono magistrati che si lasciano comprare (lodo Mondadori) ma se non ci sono prove accuse non se ne fanno mi sembra corretto.
  • giacomo c. 3 anni fa
    Ho notato una cosa: dite di essere diversi dagli altri, ma SIETE UGUALI: avete perso ed allora ci sono stati brogli. Mi ricordate qualcuno. Ho 63 anni e non ho votato M5S e vi dico anche perché: a me la gente che grida, che fa pagliacciate (vedasi vari cartelli in parlamento), che insulta, che affibbia nomignoli agli avversari non mi è mai piaciuta. A me hanno sempre insegnato che chi grida e non lascia parlare gli altri vuol dire che ha torto. Adesso voglio vedere quanti insulti riuscirò a ricevere
    • Gianna Torbero 3 anni fa
      Tutti i partiti danno una immagine squallida e disdicevole, specie in Parlamento, ove, prima ancora dell'evento M5S, volarono anche degli schiaffoni tra le parti, ti sei distratto. O preferisci ignorare pure la televisione, ove la poca educazione e la sopraffazione verbale è metodo usuale di contesa politica. Anche qui sei disattento perchè i ragazzi del M5S in televisione, in mezzo all'altrui violenza verbale, non ci vanno apposta, proprio perchè è insopportabile l'aggressione e la caciara che tutti, ma proprio tutti i partiti mettono in mostra. Ti sfuggono anche gli insulti contro un Movimento che di educazione, semmai, ne ha da vendere. Tu forse sei nato vecchio, ma guarda che i giovani, specie i più brillanti, della goliardia han sempre fatto vanto e onore. Io, almeno, un gavettone a Brunetta glielo farei volentieri... Non ti insulta nessuno, stai sereno, a meno che tu non voglia provveder da solo.
    • giacomo c. 3 anni fa
      pirla Pierluigi vedi che non capisci un caxxo? sono pensionato e non ho diritto agli 80 euro. ma tu ragioni con la tua testa oppure la sera quando vai a letto ti metti le cuffie e ascolti il guru?
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      io non ti insulto. Chi cerca scuse perderà anche in futuro.
    • Pierluigi c 3 anni fa
      Vaffanculo troll piddino, vai a spenderti gli 80 euri e chiuda la porta!!11
    • orlando malito 3 anni fa
      Sono ex-PCI, ho 60 anni, ed è già la seconda volta che voto m5s. Però ti do ragione, anche a me non piace. Sono nel movimento dal 2007 ed all'inizio invece Grillo mi faceva ridere , era un pò come all'epoca della sinistra estremiste che adottava, mi pare , lo slogan "una risata vi seppellirà" ...
    • Daniele . Utente certificato 3 anni fa
      guarda che non tutti di noi hanno gridato agli imbrogli,la gente scema c'è anche qui,ma tu non crederti di distinguerti.
  • rossi agostino Utente certificato 3 anni fa
    La deputata del Movimento 5 Stelle Maria Edera Spadoni denuncia questo episodio su Facebook. Al seggio 7 di Reggio Emilia, scrive la deputata, 31 schede elettorali del Partito Democratico recavano calligrafia uguale. La deputata ha deciso, al termine dello scrutinio, di mettere a verbale questa anomalia. Staremo a vedere se ci saranno sviluppi. Leggiamo direttamente il messaggio di Maria Edera Spadoni: Sono al seggio 7 di Reggio Emilia, ci sono 31 schede del PD con calligrafia uguale. Le ho personalmente visionate e la calligrafia apparentemente risulta la stessa. Sto aspettando la fine dello scrutinio per verbalizzare.
  • attilio rossi 3 anni fa
    Perdere brucia, soprattutto quando si era certi di vincere. Una riflessione è però doverosa dove Grillo ha sbagliato? Quando si è rifiutato di fare qualsiasi tipo di accordo. Avrebbe potuto governare e pilotare il paese ma lui no! O il 100% o nulla bhe se continua così alle prossime elezioni forse lo accontentano. Per e me abbiamo perso molte, ma molte buone occasioni per dimostrare al paese cosa vogliamo e chi siamo e cosa sappiamo fare. Grillo non dare la colpa ai pensionati ma guardati nello specchio hai volato troppo alto.
  • Alessandro Sasso 3 anni fa
    Questo voto certifica la decadenza inarrestabile di questo paese fatto per la maggior parte di gente che "Franza o Spagna purchè se magna!", disposta a vendere qualcosa di più della propria dignità per 80 fottuti euri (che Renzie si riprenderà in qualche altro modo dagli stessi che li hanno ricevuti). Il 21% del M5S è l'unico segno di speranza che rimane, un patrimonio da non sperperare rincorrendo o scopiazzando i metodi della concorrenza politica (ormai ampiamente putrefatta). E' indispensabile mantenere l'originalità del Movimento sia nei contenuti che nel metodo comunicativo. Ci vorrà un po' più di tempo (non troppo, vedrete) ma il cambio sarà poi radicale e definitivo. Intanto bisogna continuare a stargli attaccati come zecche e smascherare senza sosta l'immane imbroglio che sta dietro a questo ectoplasma di nome Renzi e i suoi pupazzetti di plastica clonati da un sistema formato da elites decise a rendere schiavo il 90% dell'umanità. Sursum corda e avanti senza paura!
  • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
    Sono 20 anni che aspettiamo ASPETTEREMO. grazie ai quasi 6 milioni, SIAMO le persone che hanno una connessione internet, siamo i giovani , siamo il futuro di questo paese che non si è fatto infinocchiare da questa dittatura democratica. Ne saremo sempre di più , Berlusconi nel 2005 fece cadere il governo Prodi per non dare all'Italia una rete informatica per paura che poi gli Italiani avrebbero capito di come ci stesse prendendo in giro . La rete informatica non si può arrestare , quando gli altri avranno accesso alla rete capiranno quanto idioti siano stati a votare un partito peggio e più corrotto di Fi . Il Pd si è sempre suicidato da solo , sono troppi che vogliono diventare straricchi , l'ingordigia è lo strumento che li distruggerà insieme alla rete internet. Noi 6 milioni siamo il futuro , non mancherà molto che che la rete sia accessibile a tutti , e che si rendano conto di che razza di criminali siano i politici che ci governano. Serracchiani , invece di prendere 20 stipendi , inizia con la digitalizzazione del Paese e poi alle prossime politiche vedremo se raggiungerete il 40%, che sono sicuro che il risultato non sia giusto , alle primarie di Renzi ci sono stati brogli, a queste sono sicuro che avrete usato gli stessi metodi , le prossime aboliremo la matita e le urne saranno trasparenti dato che NOI SIAMO UN PAESE CORROTTO anzi Voi siete corrotti .
  • Mario Maistro 3 anni fa
    Sig. Grillo penso veramente che gli Italiani si siano spaventati con il Mov. 5S , ma non per il linguaggio o che. Fino a che ci si limitava a urlare qualche vaffa in piazza , tutti stavano tranquilli , ma quando si sono visti candidati giovani e competenti che facevano le pulci ai bilanci comunali come a Padova , tutti si sono veramente preoccupati! Con un ladro ti puoi sempre mettere d'accordo, si tratta solo di prezzo ,ma con persone oneste c'è il rischio di riesumare gli scheletri nell'armadio che tutti , più o meno hanno!Paura!!!! Gli Italiani si sono sempre distinti per l'abilità di salire sul carro del vincitore , si vede che sarò uno di quelli che sale sul carro di chi porta avanti un ideale senza pensare solo all'arricchimento personale ! Alla mia età me lo posso permettere!
  • angelo . Utente certificato 3 anni fa
    Ma il documento d'identità lo chiedevano domenica?
    • giacomo c. 3 anni fa
      a me han chiesto il biglietto dello spettacolo di grillo
  • Morena . Utente certificato 3 anni fa
    Paura bisogna avere del perfido politico dall'immagine velata?,o della nuda verità? I codardi hanno paura,e il popolo dei codardi cade ai piedi della superbia perfidia; ma non il coraggio, quello da cui si vede da come,dopo una caduta,ci si sà rialzare. E Noi 5 Stelle siamo già ritti in piedi; il coraggio è sempre una vittoria! Vinciamopoi!
  • Alessio Spinosi 3 anni fa
    ma Giuliano Ferrara pensa di far ridere quando fa le sue gag? mammamia che pena...
  • Roberto Grey 3 anni fa
    Ma Peppe non ce l'ha un figlio maggiorenne che lo va a prendere e lo prende per mano e se lo porta a casa dicendogli "è finita, babbo, dai torna a casa.."
    • reznickova miluse 3 anni fa
      …era questo lo scopo, abbatterci psicologicamente, quasi 41% PD, surreale!!.. facciamo in modo che non ci riescano !!!!!c’è un modo per dire a tutti loro :”Hey!noi siamo ancora qui!Siamo tanti e forti e non ci arrenderemo mai! …e non date la colpa a Beppe che sta lottando per tutti noi e non ha sbagliato una virgola…
    • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
      Non fai ridere.
  • Luchetto Rhollo 3 anni fa mostra
    Beppe inventati qualcos'altro, qualunque cosa, che tanto i baballoni sbavano qualsiasi cosa ti inventi. Tienili ancora in vita, finchè clikkano c'è guadagno!! AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
  • Michele P. Utente certificato 3 anni fa
    Non lamentiamoci di un 20% se questo 20% di persone sono coloro che hanno compreso l'innovazione che m5s vuole portare: MIGRAZIONE DEL POTERE DECISIONALE DA I DELEGATI (deputati e senatori) A I CITTADINI ATTRAVERSO UNA PARTECIPAZIONE ATTIVA partecipazione attiva molto più faticosa della delega in bianco. Un esempio pratico sono state le votazione on line sulla legge elettorale, vari passaggi anche difficili, con relativo rispolvero delle formule matematiche studiate a scuola (vedi il metodo di ripartizione del sistema proporzionale Hagenbach-Bischoff). Questa nuova prospettiva è non facile da spiegare perché sarebbe come spiegare al nostro bisnonno il funzionamento della turbina a reazione....... Quindi meglio 20% di consapevoli......
  • Donato Megna 3 anni fa
    Caro Beppe, Ogni parola che tu dici è verità incontrovertibile. Condivido ogni tuo passaggio, ogni tua frase, ogni tuo concetto. Sono un uomo di marketing internazionale, ho acquisito contratti per miliardi di euro, ho visitato tutto il mondo e sono un uomo di mondo. Sono di estrazione tecnica e nonostante i miei 60 anni, il PC, il Web, la rete, cloud ecc. non mi intimoriscono. Devi però considerare che in Italia ci sono circa 22 milioni di persone anziane che non hanno alcuna dimestichezza con la tecnologia. Per arrivare a loro devi purtroppo utilizzare i media che tu hai tanto detestato e con un atteggiamento più pacato e dolce. Spero che tu possa leggere questo messaggio. Non mollare Donato
  • Patty Ghera Utente certificato 3 anni fa
    BEPPE, INVENTA QUALCOSA
    • Roberto Grey 3 anni fa
      Le stampanti 4d, per esempio.
    • stefania f. Utente certificato 3 anni fa
      non ti preoccupare la consistenza di Renzi non esiste sarà lui a far scappare tutti
  • Carlo Zaccaria Utente certificato 3 anni fa
    Una cosa è certa: in questo momento, per come è strutturato il movimento, non possiamo ambire al governo dell'Italia... Siamo una forza che può ambire al 20-22% max..buona parte se nn tutti i voti li porta Beppe Grillo.. Ma il 70% dei cittadini italiani,anche predicando bene e dando buoni esempi nei fatti,non ci da fiducia.. Consiglio un comitato direttivo di dieci dodici persone (nel quale ci sia in mezzo anche Beppe) elette on line, ognuno competente prima di tutto e giovane e loquace poi..ognuno competenete in materia di energia, agricoltura, economia, turismo, informazione,istituzioni etc che porti avanti il movimento..Dobbiamo dare l'impressione di un movimento ben strutturato in idee e ben strutturato istituzionalmente..che non va a casaccio o dietro le battute estemporanee di Beppe...intendiamoci io sono più"Grillino" di voi tutti, ma dobbiamo convincere gli scettici e le persone che non conoscono bene Beppe Grillo... Se non facciamo cosi, rischiamo di sembrare ( e nn lo siamo) un gruppo di fan club di Beppe Grillo che adorano il proprio mito..
  • giuly 3 anni fa
    Ha detto bene Paola Taverna venerdì in piazza S. Giovanni: convincere un indeciso si, ma uno scemo no; che altro vi devono fare per farvi cambiare voto ?!?! Ci hanno tolto tutto anche la dignità Giuly
  • Paolo Alesse 3 anni fa
    Caro Beppe, ti capisce chi ti legge e chi t'ascolta, condividendo sia il senso profondo della tua analisi che l'addolorata genesi del tuo giudizio sarcastico sui protagonisti della scena politica italiana..ma la gran massa degli elettori attivi, quelli che non si sono trincerati nell'astensionismo, ascolta solo il rumore di fondo,non legge,non si documenta,non analizza, non ha una visione lucida della realtà e dei processi intricati che la generano. Intorno al PD-L si sono aggregati opportunisti allo sbando, sprovveduti inconsapevoli in cerca di un “duce” e B.-orfani: la parte liquida dell'elettorato. Il “partitounicoautoritario” è una realtà ormai: il destino di ciascun alleato/consociato dipende dal destino del “duce” (auto)nominato. La democrazia è agonizzante e non tarderà “il colpo di grazia” veicolato dalle “riforme”. Resistere e aggregarsi sono le priorità attuali per il Movimento. Grazie per la funzione di catalizzatore e garante che eserciti nel Movimento governandone le dinamiche interne,moderando gli inconvenienti dell'assemblearismo,arginando le spinte individualistiche. Grazie per aver organizzato una forza di Movimento numericamente capace di esercitare un'azione d'opposizione su basi etiche, di rispetto dei diritti delle persone, di difesa della Costituzione, di contrasto della precarizzazione del lavoro e della dittatura del capitale finanziario, di salvaguardia dei beni comuni e dell'ambiente. Sì, siamo andati oltre la sconfitta, s'è consolidato lo zoccolo duro del Movimento, siamo la principale forza che s'oppone “...al dissanguamento,lo spolpamento di questo paese, che ci sarà.”, ad opera del partitismo consociativo-affaristico. Ci siamo con una consistenza di tutto rispetto, consolidata , capace di essere il polo d'aggregazione dell'area vasta della cittadinanza attiva che non si riconosce nei Partiti (verticistici), ma nei Movimenti (partecipativi). Capace persino di “resistere”avversando la deriva astensionistica cresce
  • Maurizio R. Utente certificato 3 anni fa
    Forza Beppe aiutaci a combattere ancora di piu'!!!!
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    SCUSE, GIUSTIFICAZIONI, CONSOLAZIONI .... Ma siamo davvero italiani. Non perdiamo occasione per dimostrarlo. ABBIAMO PERSO. PERSO, SENZA SCUSE. UNA BATOSTA! Mi spiace dirlo ma anche Beppe, col riferimento ai pensionati, ha diminuito il valore dell'ammissione di sconfitta. O SI CAMBIA STRATEGIA, sapendo che votiamo in Italia e non ... non so dove, e ci adeguiamo, o rimarremo al 21. Forse, se andasse bene.
  • grethe g. Utente certificato 3 anni fa
    Si son Succedute tante Grandinate, ma i Contadini escon ogni mattina, all'Alba. FAlcone è stato trucidato a CApaci, Borsellino a Palermo, ma Di Matteo ancor è di quelli Capaci di Sognare. Hiroshima è stato Divorata da un Fungo Atomiko, ma il Ginko Sboccia Ancora...
  • venero p. Utente certificato 3 anni fa
    IO SPERO SOLO CHE NON CI SIANO SPACCATURE NEL MOVIMENTO E CREDO PERSONALMENTE CHE IN UNA SITUAZIONE COME QUESTA IL 21 PRESO VA BENE PER RIPARTIRE CON ENTUSIASMO.FORSE I TONI FORTI COME STRAVINCIAMO E IN GALERA TUTTI CON IL PLASTICO ABBIA IRRITATO L'ELETTORATO MA PER IL RESTO SIETE COMUNQUE MERAVIGLIOSI,TUTTI.E NON PREOCCUPATEVI DEI VOTI PERSI.RENZI HA PRATICATO VOTO DI SCAMBIO CON QUELLE 80EURO ,ESATTAMENTE COME HA FATTO BERLUSCA CON L'IMU ALLE SCORSE POLITICHE.PER MEGLIO CAPIRE MIA FILGIA DIPENDENTE PUBBLICA MI RACCONTA CHE GLI è ARRIVATO IL CEDOLINO DELLE 80 EURO IL GIORNO PRIMA DELLE ELEZIONI COSI DA FAR CAMBIARE IDEA DEL VOTO DA 5 STELLE AL PD ALL'ULTIMO MOMENTO.RENZI HA COMPRATO I VOTI NON I NOSTRI SOLDI.IN BOCCA AL LUPO EX PD
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    SCUSE, GIUSTIFICAZIONI, CONSOLAZIONI .... Ma siamo davvero italiani. Non perdiamo occasione per dimostrarlo. ABBIAMO PERSO. PERSO, SENZA SCUSE. Mi spiace dirlo ma anche Beppe, col riferimento ai pensionati, ha diminuito il valore dell'ammissione di sconfitta. O SI CAMBIA STRATEGIA, sapendo che votiamo in Italia e non ... non so dove, e ci adeguiamo, o rimarremo al 21. Forse, se andasse bene.
    • Daniele . Utente certificato 3 anni fa
      eh vabbè,cosa dobbiamo dire,gridare agli brogli?,a questo dobbiamo sperare veramente che renzi faccia qualcosa,altrimenti spero che se l'italia va in disastro la gente apra gli occhi.
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      alla Bersani. Bene, avanti così. Beppe: o noi o loro. Hanno vinto loro e noi abbiamo perso. PERSOOOOO. Io sono sul punto di piangere da due giorni. E ora che vi leggo mi viene da piangere ancora di più.
    • Daniele . Utente certificato 3 anni fa
      perso no,non abbiamo vinto,dobbiamo semplicemente farci un autocritica,ora spero solo che beppe si faccia un autoconsiderazione.
  • Joel Osea Baldo Gentile Utente certificato 3 anni fa
    Beppe il tuo video è molto bello, motivante e fiducioso. Solo che insultare coloro che non ci danno il voto è fuorviante e ingiusto intrinsecamente. Basta con questi errori strategici, che poi mi sembra alquanto normale che finiscano come errori contenutistici del movimento, quando invece non è così.
  • cosimo scocca 3 anni fa
    Buongiorno volevo sottolineare una stranezza a dir poco ..nel seggio del paese dove vivo (levante liguria),domenica sono stato a votare e l'incaricato mi ha detto che non sarebbe servito il documento che gli avevo appena dato insieme alla scheda elettorale come di consuetudine ;gli ho chiesto il motivo e mi ha risposto che possono farlo .ho insistito sul censimento del mio documento e di verificare correttamente e registrare l'identità di ogni individuo al voto.L'agente di servizio non era presente al momento .il giorno dopo mi sono confrontato con diversi amici e conoscenti e la maggior parte mi ha assicurato che anche loro in zone diverse non sono stati censiti con il documento .a voi è capitato qualcosa del genere?qualcuno sa se è una nuova disposizione?
    • Lino Viotti Utente certificato 3 anni fa
      Il Presidente di seggio può far votare anche qualche amico senza pretendere il documento , basta che scriva sul registro : "CONOSCIUTO " . In teoria (o in pratica ) puoi votare in più seggi , basta che Ti metti d'accordo con il presidente dei seggi e che i rappresentanti di Lista non facciano obbiezioni .
    • Lino Viotti Utente certificato 3 anni fa
      Il Presidente di seggio può far votare anche qualche amico senza pretendere il documento , basta che scriva sul registro : "CONOSCIUTO " . In teoria (o in pratica ) puoi votare in più seggi , basta che Ti metti d'accordo con il presidente dei seggi e che i rappresentanti di Lista non facciano obbiezioni .
    • Lino Viotti Utente certificato 3 anni fa
      Se non hai il documento : il presidente di seggio può scrivere ( o far scrivere ) sul registro : "CONOSCIUTO " ... e Tu puoi votare ugualmente anche senza documento .
    • Cristiana Pavesio 3 anni fa
      Ah, il gombloddo! Se qualcuno nel seggio conosce l'elettore NON E' NECESSARIO esibire e registrare il documento di identità. (ho fatto il presidente di seggio per 10 anni).
  • Sergio Ghirardini 3 anni fa
    Cosa dico adesso a mio padre pensionato e ai suoi coscritti, che hanno dato il voto a M5S, che Grillo sta dando la colpa della sconfitta a loro?
  • Antonio Gissi 3 anni fa
    Grazie Beppe, GianRoberto ed a tutti Noi del Movimento....Non vinciamo poi , la prima battaglia l'abbiamo già vinta. Non dilapidiamo il 21% utilizziamolo al meglio...Riflettiamo e torniamo ad Agire uniti, senza avvilirci ma convinti di raggiungere il comune obbiettivo. Siamo noi il Movimento , sta a noi comunicare il programma partendo dal postino e dal vicino di casa...Beppe e tutto il direttivo fanno già la loro parte ...noi attivisti e simpatizzanti faremo la nostra...magari partendo dai pensionati perché no..... Personalmente, assieme ai volantini, donavo la poesia di P. Neruda " Lentamente Muore"... anche nei seggi di mia appartenenza (Ero responsabile di lista) e vi assicuro che un tono dolce e pacato assieme ad un sorriso ha convinto qualche pensionato...piddino Forza Ragazzi !!!! Alle politiche VINCIAMO NOI
  • epe pepe 3 anni fa
    CAPORETTO 2008+6 Tramonti a Nordest @ Teo Le Pen: ora referendum sulla Ue. La leader di Fn: con noi al potere la Francia voterà per uscire dall’Ue. ---------------------------------------- Teo, manda un tuit alla francesina. Non te la farai mica scappare ? Eh.. .
  • Alessandro Cordisco 3 anni fa
    ... Avremo perso anche una battaglia ma l'importante sarà quello di vincere la guerra sia per noi che per i nostri figli... In questi momenti bisogna stare tutti insieme per lottare... Siamo 5.804.810 Cittadini che crediamo in questo Movimento???... Basta chiacchiere!!!... Andiamo avanti e svegliamo le menti di questo popolo... Facciamo andare di moda l'essere onesti!!!!.... VinciamoPoi e ve lo metteremo in quel posto!!!..... Ale
  • danilo salvatori Utente certificato 3 anni fa
    Ciao, non mi capacito , no, no,no !!! I sondaggi potevano essere taroccati per una loro strategia , ma le piazze, le piazze piene sempre, anche per gli agorà NO, non può essere, e poi vogliamo parlare dei sondaggi di SKY , quelli sulla domanda del giorno, TUTTI a favore nostro.. qualcosa non mi quadra. A proposito di sky , qualcuno vuole unirsi a me nel fare una disdetta di massa ? In questo preciso momento in cui mi sento così demoralizzata finalmente ho deciso che devo fare questo piccolo passo, non ci sto più a continuare a pagare lo stipendio a questi giornalisti venduti, BASTA! i miei soldi non li avrete più! fatelo anche voi, ribelliamoci , se non ce lo permettono con il voto facciamolo almeno con queste piccole cose; io e la mia famiglia facevamo la spesa alla COOP ma da oggi addio anche a loro !!!!!! Diamo questo segnale, piccole cose ma se siamo in tanti diventano grandi.Abbraccio tutti quelli che come me in questo momento provano quel dolore forte forte che sembra non finire mai. ABBIAMO ANCORA UN SOGNO A 5 STELLE !!
    • breeze 3 anni fa
      Sky disdettata oggi... La coop...mai frequentata gente poco raccomandabile...
    • venero p. Utente certificato 3 anni fa
      MI UNISCO A TE MA CORAGGIO CI RIFAREMO .GRANDE FORZA MORALE E RAGAZZI IN GAMBA.CIAO
  • gianfranco chiarello 3 anni fa
    Gli italiani del 2014, sono gli stessi che nel 2013 avevano votato in massa per il M5S. L'unica cosa che è cambiata, è il fatto che fino a febbraio del 2013, l'interfaccia del Movimento era solo Beppe Grillo (con i suoi proclami e le sue idee), mentre negli ultimi 12 mesi, gli italiani si sono potuti confrontare principalmente con gli eletti, e con le loro personali/autonome posizioni. In quest'anno di Legislatura, gli eletti hanno voluto spingere sempre più a sinistra il Movimento, illudendosi che i cittadini li avrebbero seguiti. Grillo, nella campagna elettorale del 2013, ci aveva prospettato la DEMOCRAZIA DIRETTA, loro, invece, si sono industriati solo nella difesa ideologica della Costituzione. Grillo, denunciando le politiche sindacali attuate negli ultimi 40 anni nel nostro paese, aveva molto insistito per l'introduzione del REDDITO di CITTADINANZA, gli eletti, invece, hanno preferito fare battaglie parlamentari, in difesa degli interessi della CGIL. Grillo aveva capito l'importanza di non farsi condizionare dalle ideologie di sinistra, sapendo che la maggioranza degli italiani è moderata, o di centro/destra, loro, invece, da subito hanno esultato per la candidatura di Prodi e Rodotà alla Presidenza della Repubblica, ed hanno aiutato PD e SEL ad abrogare, sia il reato di immigrazione, che quello per la liberalizzazione delle droghe leggere. Adesso, per evitare che una battuta d'arresto si trasformi in una pesante sconfitta, gli eletti dovranno fare un grande "mea culpa" pubblico, e lasciare a Beppe la decisione sulla linea più opportuna da seguire.
  • Augusto B. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Caro Beppe, sono un iscritto da due anni, ho votato le espulsioni e la legge elettorale, continuerò a votare M5S. I tuoi modi burberi mi hanno aperto gli occhi, ti voglio un bene dell'anima e condivido quasi tutto dell’immenso lavoro che hai fatto. Finiti gli elogi arriva la critica. Se vuoi che il Movimento continui a dare esempi e speranze allora così è perfetto e tra venti anni, forse, #vinciamonoi. Ma se vuoi che il Movimento convinca e vinca entro un tempo ragionevole, e di questo non ho dubbi, devi riflettere sul tuo ruolo e ancora di più su quello di Casaleggio. Se vuoi convincere la gente e governare prima possibile devi arrivare al cuore di tutti gli italiani, anche dei pensionati e degli statali che sono sempre al centro dei tuoi attacchi. DEVI cambiare il tuo modo di comunicare da oggi stesso. Sento i miei genitori, i miei zii, i miei colleghi e ti assicuro che in molti non votano M5S per gli slogan stupidi e l'aggressività. A me hanno fatto bene i tuoi calci in culo ma tantissimi altri hanno bisogno di essere presi per mano e accompagnati al ragionamento con parole rassicuranti e argomentazioni pacate. Ma che dici sui pensionati e sugli statali? Ok gli attacchi ai poteri forti, ok gli attacchi al Quirinale, ok gli attacchi alle banche ma la povera gente và lasciata in pace e aiutata a riflettere. E' un peccato essere pensionato o statale? Adesso basta bulldozer e ti devi rendere conto che servono la pala, il piccone, la calce e i mattoni. Bisogna costruire. Il Movimento non è più quello di ieri, non è solo in rete e non è solo nelle piazze ma anche nelle istituzioni ed ha ambizioni di governo. Se usare altri metodi è contro la tua natura fai il "Capo Politico" e lascia il Megafono del Movimento ad altri. Il Menù è spettacolare e il cameriere oltre ad essere fermo e deciso nel proporre il menù del giorno deve anche essere affabile e cortese per convincere gli indecisi a sedersi a tavola. Caro Beppe, se non capisci questo #nonvinceremomai.
  • andrea g. Utente certificato 3 anni fa
    GUARDATE BENE I DATI DELLE ELEZIONI E CAPIRETE CHE IL PD NON HA RADDOPPIATO IL M5S. APPENA SONO FINITI GLI SPOGLI HO SCRITTO SU TWITTER. IL PD HA DECISO DI SCHIERARSI CON ACCORDI STRATEGICI NELLE STANZE SEGRETE CON LISTA MONTI DI CUI HA BENEFICIATO DI CIRCA 3,5 MILIONI DI VOTI (OLTRE UDC E QUALCHE ALTRO PARACULO) E 1.1 MILIONI DI VOTI DI SEL-VENDOLA E QUALCHE ALTRO PARACULO SINISTROIDE. QUINDI GLI 11 MILIONI DI VOTI CHE SONO DIVENTATI IL 41 % PER EFFETTO DELLA ALTISSIMA ASTENSIONE POICHE PIU è ALTA L'ASTENSIONE PIU è ALTO IL NUMERO PERCENTUALE DI CHI HA VINTO ANCHE DI POCHI MILIONI DI VOTI. QUINDI 11 MILIONI DI VOTI CIRCA MENO 4,5 MILIONI DI VOTI DEI DUE PARACULI FANNO CIRCA 6,5 MILIONI DI VOTO PER IL LA PESTE ROSSA. CERTAMENTE SEMPRE PIU DEL M5S MA NON IL DOPPIO DICIAMO UN MILIONE DI VOTI IN PIU. QUI LA SPIEGAZIONE DI GIANNULLI. http://www.aldogiannuli.it/2014/05/risultato-chiaro-ma-non-definitivo/
  • Anna Rase' 3 anni fa
    Sono amareggiata e delusa da questi italiani. Che cosa vogliono dopo che abbiamo dei giovani onesti che ridanno persino i soldi, che scoprono le porcherie dei nostri politici? Sono delusa perché in queste ultime settimane ho cercato in tutte le maniere di convincere parenti amici e paesani a votare 5 stelle ed ero convinta che si vinceva. NON MOLLATE FATELO x quelli che Vi hanno votato. Mi piacerebbe che solo "chi ha votato il PD" pagasse le tasse che ora ci arriveranno. Vorrei andare all'estero a vivere perché qui fra un po' non si respirerà più. Scusate per lo sfogo. Un abbraccio a tutti voi Anna
  • Marco16 F. Utente certificato 3 anni fa
    Probabilmente dovremo attendare ancora un pochino prima del prossimo post. Mente pensanti al lavoro. Nel frattempo butto giù una proposta concreta, che potrebbe sconvolgere gli integralisti del Movimento. Partiamo dal dato di fatto. Il PD ha preso il 41% . Quarantuno. Chi capisce un po’ di politica sa bene che questo garantirà allo stesso partito una lunga sopravvivenza. Una legislatura? Forse qualcosa in più, si vocifera una ventina d’anni. Una volta accettata la sconfitta, digerita, somatizzata, perché non cogliamo al volo l’assist lanciato a gran voce da Matteo Renzi? Perché non entriamo NOI a far parte del Governo. E se oggi andassimo da Renzi con una proposta concreta che preveda: NOI e loro, con loro, con il PD di Renzi, non quello vecchio e il contemporaneo allontanamento di tutta la parte UdC,FI, Scelta civica e Co. , secondo voi non accetterebbe? Essere parte integrante delle riforme, dall’interno, magari con quattro o cinque ministri a 5Stelle e partecipare attivamente al cambiamento del Paese. In questo caso, si che potremmo dire di aver contribuito in prima persona. Non vuol dire questo, lavorare per il bene del Paese, governare? Signori, lo ripeto l’alternativa e all’opposizione per i prossimi 20 anni, nella speranza del cambiamento. Avanti con gli insulti.
    • Vincenzo T. Utente certificato 3 anni fa
      Certo che se si va da Renzi e questi dice: NOn vi faccio parlare, no, non ti do neanche un minuto. Cosa penseresti?
    • Mirko V. Utente certificato 3 anni fa
      idea da non sottovalutare
    • orlando malito 3 anni fa
      Troppo tardi !
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      ma va a cagare! Con i ladri io non ci vado!
    • andrea g. Utente certificato 3 anni fa
      VOTI RENZI E NON ROMPERE IL CAZZO
  • giovanni bergomi 3 anni fa
    Caro Beppe , tu prendi un Maalox ... la notte delle elezioni ho dovuto ricorrere anch'io a farmaci antiacidi anche piu' potenti , non potevo credere ai miei occhi , ai risultati che sciorinavano il successo del Nulla , il grande Illusionista ha vinto questa battaglia ... p bastato un piatto di lenticchie (da 80 euro ) un paio di promesse ripetute e i boccaloni nostrani son caduti nella rete come bambini inesperti ... ma , il tempo è galantuomo , presto le condizioni disperate dell'Italia verranno al pettine ,qualcuno al tavolo vorra' vedere le carte ... tutti i bluff prima o poi vengono scoperti e i sogni di costoro finiscono in una grande delusione ... bisogna avere pazienza e aspettare continuando il cammino nel giusto , seduti sulla sponda del fiume ....
  • elisa tamma 3 anni fa
    Il M5S ha perso le elezioni europee REGALANDO 10 PUNTI PERCENTUALI a Renzi perché l'idea dei processi a banchieri, imprenditori, politici, giornalisti e quant'altro era ed è semplicemente una provocazione DEMENZIALE E BARBARA. Di lupara bianca già ne abbiamo tanta e non si può pensare di risolvere la situazione con la VIOLENZA E IL DILEGGIO. Non l'hanno abbandonata i pensionati, ma gli italiani MODERATI: ARRABBIATI, DESIDEROSI DI CAMBIAMENTO MA MODERATI, ha capito?
  • Salvo E. Utente certificato 3 anni fa
    Lasciamo stare le percentuali, nessuno del PD, forte di questi risultati, andrebbe ad elezioni domani, loro lo sanno bene, potrebbero ritrovarsi a discutere con gli stessi risultati di febbraio 2013, ma io volevo mettere il punto su un altra questione. Il MoVimento (con questi dati) è il secondo "partito" del paese, e se considerate che ha dovuto LOTTARE contro tutti i partiti, che non facevano la guerra del tutti contro tutti, ma TUTTI contro il MoVimento, ha dovuto lottare contro Rai1, Rai2, Rai3, Canale5, Italia1, Rete4, La7 (la meno ostica), tutti i notiziari regionali e nazionali di tutti i canali, tutta la carta stampata, ad esclusione del Fatto Quotidiano, ma non perchè di parte ma perchè notoriamente obiettivo, tanto è vero, che spesso l'attaccano anche loro, tutti i quotidiani e riviste online, flotte di giornalisti prezzolati, pagati per spargere fango senza sosta, osteggiati anche dalle istituzioni di governo (vedi Boldrini e Napolitano), consideriamo anche che il MoVimento è un partito di opinione, non è nelle banche, nelle amministrazioni delle aziende, nelle lobby. nelle multinazionali, e quindi non promette incarichi ne favori, e nonostante tutto questo, dicevo, siamo il SECONDO PARTITO, quindi dobbiamo solo resistere e crescere, fin quando, il consenso popolare sarà più ampio. Certo, per tutti i motivi sopra elencati, il M5S meritava più consenso, ma siamo in Italia, i cambiamenti ci terrorizzano, ma piano piano, diventeremo anche noi una NAZIONE normale. W L'ITALIA!!!
  • Marcello G. Utente certificato 3 anni fa
    Che sia chiaro fin da ora e come sempre peraltro. Niente scouting, accordi, alleanze con nessuno. E' sempre stato chiaro o sostengono e realizzano concretamente con noi i nostri punti oppure con gli altri non abbiamo nulla a che fare e nulla comune. Io bo ho votati per questo. Quindi niente scherzi e fedeltà assoluta a Beppe, Casaleggio, i ragazzi sinceri e le ragazze sincere del MoVimento. E cosa più importante fedeltà assoluta a tutti noi cittadini del popolo che vi abbiamo eletti.
  • Thomas M. Utente certificato 3 anni fa
    Mi sono appena iscritto al blog, non mollo un centimetro. Un mese fa ho convinto i miei genitori a non credere a Renzi e mia cugina a votare M5S, e ne sono orgoglioso. C'è però un Italia disinformata da convincere, e secondo me per farlo bisogna sfruttare di più l'informazione pubblica. La televisione in questo momento è il nostro principale nemico e bisogna lottare per cambiarla. Vi prego ragazzi insistete di più,continuate a diffondere la vostra onestà in televisione, gli elettori da convincere non siamo noi,noi non cambieremo MAI bandiera. Dovete convincere il disinteressato ed il credulone, andate dappertutto come ha fatto Renzi, e se sono faziosi pazienza, è per una causa buona, è per l'Italia.
  • Rao 3 anni fa
    NON MOLLATE! NON MOLLIAMO! SONO FIERO DI APPARTENERE AI CIRCA 6.000.000 DI ITALIANI ONESTI! BEPPE SONO UN PENSIONATO DELLA TUA STESSA ETA'! NON MOLLARE SEI LUNICA SPERANZA, PRIMA DEL MIO TRAPASSO DI RIVEDERE L'ITALIA COME L'HO CONOSCIUTA DA BAMBINO!
  • Jerry Spera Utente certificato 3 anni fa
    Da oggi in poi consiglio una strategia. Quando qualcuno che incontrate in ogni dove comincia a LAMENTARSI della situazione italiana, chiedetegli: a chi hai votato? Se la risposta è vaga ... dormivo, non ho votato, ecc. ecc. ecc. mandatelo a fanc...o!
  • giacomo c. 3 anni fa
    e finitela con sta storia dei 20 punti di differenza. AVETE PERSO, fatevene una ragione. Se avreste vinto voi con 20 punti di differenza (come diceva il guru), scommetto che la cosa non puzzava, non esistevano brogli, era tutto regolare. Anche il guru che da la colpa ai pensionati che sono stati illusi dagli 80 euro deve sapere che ai pensionati non andavano gli 80 euro (E I PENSIONATI LO SAPEVANO).
    • giacomo c. 3 anni fa
      è la sola risposta che sai dare?
    • Letizia Lina Maria Pampana Utente certificato 3 anni fa
      Tu intanto vai a studiare il congiuntivo...
    • breeze 3 anni fa
      TU hai perso una buona occasione per tacere!! Vieni a parlare di disonestà proprio qui...tra di noi...che facciamo dell'ONESTA' una bandiera. Ma levati dai piedi!!
  • Lino Viotti Utente certificato 3 anni fa
    Una cosa è certa : Quando B.Grillo si deciderà ad ammettere la superiorità della TELEVISIONE nei confronti di Internet e del WEB sarà sempre troppo TARDI !! Se il Mov.5 Stelle avesse almeno una TV alle elezioni non ci sarebbe stata storia . In una Nazione normale ( CON UNA INFORMAZIONE INDIPENDENTE ED ONESTA ) un Partito che si fosse macchiato di tutti gli atti , esponenti arrestati , truffe , corruzione , abusi di ufficio , omicidi di Stato , leggi anticostituzionali , leggi contro le norme Europee ,( cominciando dalla TAV , F.35 , MPS , fino al finanziamento alla Banka d'Italia per farla diventare privata , ecc. ) ecc. , ecc. , come ha fatto il PD dal Governi Monti , Letta e Renzi , ... NON AVREBBE PRESO NEANCHE UN VOTO !!! Poi , quando si deciderà a redigere uno STATUTO e tenere i soldi del Finanziamento Pubblico (più di 40 milioni )su un c/c per comprare e sistemare una Televisione ed aiutare la povera gente invece di rifiutarLi : Sarà sempre tardi !! Bisognerebbe fare un Referendum sul Blog , così Lo convinciamo !!!
  • breeze 3 anni fa
    Schede votate con la stessa calligrafia... E' la conseguenza (illegale) del controllo “attivo” esercitato sugli elettori che “vendono” il proprio voto. Funziona così: I “capidecina” smistano i “soldati” presso le sezioni elettorali dove voteranno gli elettori che “dovranno” “vendere” il proprio voto. Il “soldato” ha con sé una scheda elettorale “in bianco” (la “scheda-madre”) non timbrata né firmata (non è difficile procurarsela...anche tramite scrutatori compiacenti che le prendono tra quelle di riserva o addirittura tramite addetti alle tipografie). Il primo elettore riceve dal “soldato” la scheda-madre e se la mette in tasca...poi si reca a votare...prende dal Presidente del seggio una scheda autenticata con timbro e firma e se la mette in tasca...poi inserisce nell'urna la “scheda-madre” senza votarla (voto perso ma...è previsto) ed esce dal seggio...con in tasca la scheda autentica non votata. Il “soldato” compila la scheda autentica non votata secondo le istruzioni ricevute dal “capodecina” e la consegna ad un secondo elettore che, seguendo la stessa procedura del primo, si reca a votare inserendo nell'urna la scheda precompilata (voto valido espresso su scheda autentica) ed uscendo dal seggio con una nuova scheda autentica non votata. E così via...fino all'esaurimento degli elettori “comprati”. E' evidente che la calligrafia sulle schede votate sarà sempre quella del “soldato”. Nel caso in cui le schede con la stessa calligrafia venissero notate/scoperte...ci sarà nell'urna anche una “scheda-madre” bianca, non timbrata né firmata. (capidecina e soldati sono termini del gergo della mafia).
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Oggi come al solito non si può postare...scusate il doppione!
  • Paolo.T Utente certificato 3 anni fa
    Ora sappiamo in nostro zoccolo duro è del 21%. Quelli persi erano quelli che volevano l'accordo con il PD.Megio una buona opposizione per ora.
    • Giacomo Piromalli Utente certificato 3 anni fa
      Questo è un post coerente da M5S. Io ho aderito a questo invito fatto anche da Grillo in persona, e forse non sono stato l'unico. Adesso al M5S per risalire serve un bel FLOP di Renzi, che io comunque non ho votato. In altre parole il M5S cresce se gli altri fanno FLOP. Mentre indietreggia appena qualcuno è anche solo in grado di mettere sul tavolo qualche speranza. Io non la vedo una buona cosa, ma ormai il mio modo di sentire è lontato dal quello che chiamate "lo zoccolo duro" del M5S.
  • il realista 3 anni fa
    basta con questo piagnisteo,abbiamo preso il 21% con tutti e dico tutti contro!
  • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
    Per cambiare ci vuole l’anima, ci vuole il fegato per rimettersi in gioco, ci vogliono gli occhi per vedere, il passato, il futuro, ci vogliono le mani per prendere alla gola la paura, per dirle che ora comando io, per prendere il coraggio, per credere in un sogno. Ma non temete: c’è sempre un’assoluzione per chi non ha l’anima, un medico per il fegato spappolato, occhiali scuri per non vedere il sole della verità, c’è sempre la paura del coraggio fosse un acido corrosivo. Lasciate a noi il sogno, a voi l’ombrello della menzogna.
  • Larghi inciuci Utente certificato 3 anni fa
    I risultati di queste elezioni puzzano lontano un miglio Lo hanno capito anche i bambini
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Ho fatto alcuni calcoli rapportandomi alle politiche 2013 e riparametrando le politiche all'8% peri assenteismo. PD: 8.644.187-8%=7.952.652 Eu: 11.172.861 +3.220209 SEl:1.089.442-8%=1.002.287 Eu(Tsipra): 1.103.203 +100.916 PDL:7.332.667-8%=6.746.053 Eu(FI):4.605.331 -2.104.722 Lega:1.390.156-8%=1.278.994 Eu :1.686.556 +407.562 Fr.Ita:666.035-8%=612.752 Eu :1.004.057 +391.285 NCD non presente............Eu :1.199.703(presi da PDL. M5s: 8.689.168-8%=7994.034 Eu 5.792.865 -2.201.169 Quindi ricapitolando i voti persi dal m5s(2.201.169)+941.049 (forza Italia -2.140.722 perché 1.199.703 sono andati al NCD=941.019) corrispondono ai voti presi in più dal PD: 2.201.169+941.019= 3.142.158 più o meno corrispondono al risultato del PD. Pertanto si può benissimo capire come alle politiche 2013, molti del PD ,abbiano creduto ad accordi con il m5s; evidentemente avevano votato a "scatola chiusa" sena sapere cova volesse dire m5*.....grazie Beppe...avanti così ,ora possiamo dire di avere voti consapevoli!
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      ma sì, scusa, sono nero dalla rabbia.
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Giorgio in effetti i voti persi dal Movimento sono andati al PD....non volevo ne giustificare e neppure dire che abbiamo vinto.
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      ABBIAMO PERSO!!!! COSA VUOI RIPARAMETRARE? Beppe: è il voto più politico della storia. Riparametra pure, così la prossima volta sarai più allenato. Scusa Oreste, ma non si sono scuse. Grillo e Casaleggio hanno sbagliato strategia. Che cambino, non c'è probelma. Ma se no, così non avremo nulla di più. Anzi, molto di meno.
    • Paolo.T Utente certificato 3 anni fa
      Molti votarono M5S alle elezioni politiche, sperando in un accordo con il PD pur sapendo che accordi non potevano esserci.A mio avviso un accordo con il PD può esserci solo se depurato dalle scorie e sono molte.
  • stefano b. Utente certificato 3 anni fa
    VINCIAMOSEMPRE NOI la prima volta il 21 % 17eletti al parlamento ed e una sconfitta??? il pd e il secondo partito d italia il primo e il partito del NON VOTO e la sconfitta dei partiti politici i vincitori del pd andranno in un parlamento a maggioranza anti europeo non cadiamo nella loro trappola hanno bisogno di alleanze e di voti MA PER LORO NON SIAMO ALTRO CHE CAPRI ESPIATORI per incolpare PER LE LORO MAGNA MAGNA vinciamo sempre noi perche avremo 17eletti che informeranno di tutto e anche quello che i giornalisti non diranno sul parlamento europeo
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      aggiungerei...che non hanno mai detto o falsificato! Condivido.
  • graziano . Utente certificato 3 anni fa
    venerdi verso le 23 sono arrivato nel mio paese natale e visto il bar aperto mi sono fatto lasciare da mia moglie presenti molti amici e conoscenti, e immancabilmente i discorsi sono caduti sulle imminenti votazioni e ho potuto riscontrare la totale ignoranza sulle proposte del m5s, tutti indottrinati dai media e dalle sezioni del pd che andando di casa in casa peroravano il buon bomba renzie e dipingevano grillo come un sovversivo nemico della gente e del'italia solo pochi ammettevano che servirebbe un cambiamento radicale, arcicovinti, i pdini, intendo che renzie prova a fare le riforme ma queste erano ostacolate sistematicamente dal mv, penso che dopo un giuorno e mezzo di discussioni sia riuscito a convincere un astensionista a votare x il mv, adesso nel mio comune ci saranno comunque 2 eletti del mv e il seme germogliera ma serve una comunicazione piu capillare piu porta a porta come sanno fare molto bene la banda rossa del pd
  • filiberto perilli 3 anni fa
    Caro Beppe sei sempre il numero uno, non ti scoraggiare la vittoria e' prima fatta di sconfitte. Gli italiani son cosi' prima ti mandano avanti poi quando capiscono che fai sul serio si kagano sotto e preferiscono rimanere in trincea nel fango cosi' ti lasciano a prendere le pallottole per loro e ti fan poi cadere nel baratro. Questo fa' dell Italia il paese piu' conservatore del mondo e ancora non se ne e' accorto nessuno e poi gente che fa' cosi' la compri facilmento con 80 denari, poi si impiccheranno ma che probblema c'e' basta riempirsi le tasche e cantar vittoria per un giorno. C'e' chi si accontenta di poco. Augh!
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Ho fatto alcuni calcoli rapportandomi alle politiche 2013 e riparametrando le politiche all'8% per l'assenteismo. PD: 8.644.187-8%=7.952.652 Eu: 11.172.861 +3.220209 SEl:1.089.442-8%=1.002.287 Eu(Tsipra): 1.103.203 +100.916 PDL:7.332.667-8%=6.746.053 Eu(FI):4.605.331 -2.104.722 Lega:1.390.156-8%=1.278.994 Eu :1.686.556 +407.562 Fr.Ita:666.035-8%=612.752 Eu :1.004.057 +391.285 NCD non presente............Eu :1.199.703(presi da PDL. M5s: 8.689.168-8%=7994.034 Eu 5.792.865 -2.201.169 Quindi ricapitolando i voti persi dal m5s(2.201.169)+941.049 (forza Italia -2.140.722 perché 1.199.703 sono andati al NCD=941.019) corrispondono ai voti presi in più dal PD: 2.201.169+941.019= 3.142.158 più o meno corrispondono al risultato del PD. Pertanto si può benissimo capire come alle politiche 2013, molti del PD ,abbiano creduto ad accordi con il m5s; evidentemente avevano votato a "scatola chiusa" sena sapere cova volesse dire m5*.....grazie Beppe...avanti così ,ora possiamo dire di avere voti consapevoli!
  • Ezio Gava, Dublin Utente certificato 3 anni fa
    Cio' che contano sono I numeri, non le palle di regime sulla TV di stato. Avete cominciato a vincere, non e' una sconfitta. I giovani sono con voi e non con il PD. Per cui Avanti tutta !! Dovete continuare su questa strada e non deviare mai per nessuna ragione. Purtroppo in un paese di vecchi semi-analfabeti che credono al TG1 si deve aspettare il crollo totale per poi risorgere.
  • Ben Monaco 3 anni fa
    Lavoro in una edicola e la maggior parte delle persone con cui ho discusso hanno sempre ragionato sulla "rabbia che viene incanalata in Grillo" trasformandola in antipatia indiretta sul M5S (non voto Grillo perchè urla e dice parolacce - quante volte me lo sono sentito dire- ) senza analizzare i contenuti che ci sono dentro il M5S. Sinceramente non c'è stato verso di spiegarlo e di farli cambiare idea... e poi come dice Scanzi la vittoria di renzi è simile alla vittoria della dc negli anni '50 e di berlusconi negli anni '90. Basta promettere soldi e l'italiano si inchina. Con questo non voglio dire che il "mantra" di Grillo è stato sbagliato, ma con qualche correttivo avrebbe forse fatto breccia anche sull'ottusezza cerebrale di una fascia di età che va dai 50 in su. Su questo punto credo che il sondaggio ultimo di vespa abbia fatto centro. E' un peccato comunque perchè come scrive la Taverna #vinciamopoi ci verranno consegnate le macerie di un paese. Intanto il Malox l'ho preso anche io.
  • Cinzia C. Utente certificato 3 anni fa
    il disegno di chi aspiri ad essere solo al comando prevede di rottamare il dissenso ovunque esso sia. Dopo aver sparigliato i sindacati, ora è il momento dell'opposizione. Si cercheranno tra i parlamentari i cosiddetti dialoganti per staccarli dai più seri oppositori così da indebolire il gruppo e farlo sparire. Machiavelli è pronto a giustificare qualsiasi mezzo pur di raggiungere il suo fine: un potere assoluto. Solo la resistenza sa contrastare le dittature di ogni genere
  • Jerry Spera Utente certificato 3 anni fa
    La PAURA fa 40! Lo chiedo ancora una volta: ma perchè ci piangiamo addosso? Perchè pensiamo di aver perso? Abbiamo fatto una volata unica da 0 (zero) a 21 e ovviamente con tutti e tutto contro. Quindi, si, prendiamoci una piccola pausa, c'eravamo un po' illusi, ma si riparte.
  • Edoardo perenich 3 anni fa
    non è vero che abbiamo perso, abbiamo vinto, vinciamo sempre! La rottamazione è iniziata, non completa, non nel modo che vogliamo noi, ma è iniziata. È questo è merito di grillo. Abbiamo già vinto, prossimo obiettivo stravincere!!!
  • andrea gatti 3 anni fa
    Grillo fatti da parte, il tuo tempo è finito. Non c'è più bisogno di proclami ma di gente che dal parlamento, tutti i giorni, con il suo lavoro costruisce quell'alternativa che purtoppo è rimasta solo a parole. E poi l'avevi detto tu. Chi manca di coe(renzi) adesso? Dimostra che non vuoi a tutti i costi che questa resti solo la tua creatura, altrimenti domenica vi ho votato per l'ultima volta.
    • danila bernini 3 anni fa
      sicuramente il popolo italiano è un popolo di democristiani. E quindi la battaglia è durissima. Tanta gente non vuole le persone oneste perchè non farebbe conodo ai propri interessi: siamo in uno stato dove sono profondamente radicate la corruzione, il voto di scambio, il do ut des. Poi la stampa ha dato a Grillo la colpa di tutto, dal crollo delle borse ai dati economici degli ultimi mesi. Come se fosse lui a governare e come se i ragazzi del movimento avessero i numeri per portare avanti le loro/nostre battaglie. Purtroppo è passato il messaggio che loro sono distruttivi e non propositivi. Quindi bisogna capire come andare oltre, come comunicare alla gente che non va sul web il vero messaggio del movimento. E purtroppo in Italia siamo molto indietro. Ma la sconfitta è anche alle comunali. e questo ci deve far pensare. Forse questo vorrà dire anche lasciare camminare il movimento con le sue gambe. Forza però..abbiamo tempo e coraggio!
    • epe pepe 3 anni fa
      Togli pure "altrimenti". mandi
  • cromwell nel suo pugno il destino di un popolo Utente certificato 3 anni fa
    Carissimi Beppe e Gianroberto. Mi meraviglio sul vostro silenzio in merito ai dubbi del risultato delle votazioni. Il 40% mi pare un po troppo. A Genova, con chiunque parlassi, su tre, due erano per il 5stelle.Caro Beppe, già una volta hai constatato che fine hanno fatto le 350000 firme sul referundum, gettate a marcire. Ma un lecito dubbio che qualcosa non quadre, non vi è mai venuto? Come sono "lavorate" le schede? C'entra l'informatica? Va bene che in ogni sede c'erano i nostri rappresentanti di lista, ma hanno controllato l'apertuta delle urne?
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      Sì, hanno controllato, altrimenti che razza di rappresentanti sarebbero stati? Vorresti avere avuto un 2% in più senza brogli? Bene lo hai, e allora? 1.000.000 di brogli in 62.000 sezioni = 16/17 schede manipolate per ogni sezione. Cosa cerchiamo?
    • Margherita R. (mr1976) Utente certificato 3 anni fa
      per cortesia evitiamo le tesi di complotto. sono ridicole. semplicemente una volta ci si vergognava di dire che si votava berlusconi. Se chiedevi in giro nessuno lo votava ed è stato al governo 20 anni. Ora ci si vergogna di dire che si vota renzi.
  • pasquino 3 anni fa
    ..coraggio, il M5S è forte di oltre il 20% che non sono voti fasulli ma gente tosta che ha capito il valore delle buone idee, senza denaro rubato ai cittadini, senza voto di scambio, senza clientelismo, senza false promesse..saremo anche in Europa alla prima botta con un discreto numero di cittadini,è un successo..la vera rivoluzione arriverà..poi..Renzie,stai sereno..
  • Daniel Darsie 3 anni fa
    ...quando il risultato delle previsioni (exit-polls) differisce in maniera sostanziale dal risultato finale, vuol dire che presumibilmente l'elezione è stata truccata..."potrebbe" non corrispondere a verità quindi che gli italiani appoggino il Pd e non il Movimento 5 stelle...la verità sotto gli occhi di tutti è che molto probabilmente, con ragionevole certezza, il movimento è intorno al 30%, e non è al 21%...i numeri ci sono e il popolo anche, si dovrebbe iniziare a ragionare con questa forza e questa certezza, e non pensare di aver sbagliato...non c'è nulla di sbagliato, mai, nell'essere onesti...inoltre sarebbe opportuno capire in che punto della catena è avvenuto il broglio, e creare un team di informatici per combattere queste iniquità... http://www.youtube.com/watch?v=xOGlhU77yfc
  • Marco Fogli 3 anni fa
    Una piccola domanda o forse appello rivolto a voi tutti: Ci contiamo? Semplicemente questo Abbiamo uno strumento possente per fare una verifica. Ve la sentite di Contarci scrivere il proprio numero di tessera elettorale e cosa e chi avete votato? Magari si potrebbe proporlo di organizzarlo con lo stesso sistema delle petizioni, giusto per vedere se i numeri tornano pressappoco. Dato che ci sono episodi di seggi con schede pd precompilate, e la gente che ha votato PD salvo i soliti non si rintraccia, sarebbe bello che anche loro palesassero i voti, ma dubito che ne avrebbero il minimo interesse. Però noi potremmo farlo, una prova del nove, semplice ed immediata, non credo nessuno abbia vergogna di palesare il proprio voto qui. :-)
    • Daniele Gioannini 3 anni fa
      qualcosina hanno fregato come sempre (sono grande maggioranza negli scrutatori, bulgara maggioranza nei presidenti di seggio e in camania hanno una pluriennale alleanza con la camorra) ma ti assicuro che nella gran lunga peggiore delle ipotesi avranno fregato un 3-4% (più probabile un 1-max 2%) Rappresentante di lista a Roma
  • Paola Zito 3 anni fa
    Senza enfasi, ma con la ragione dell'esperienza (sono un'insegnante che ha provato a sognare con Voi!) dico semplicemente che, quando si è con, fra e per gli altri, il tono alto va bene, (anche se è meglio gestirlo con intelligenza per catturare l'attenzione e la persuasione...) ma è meglio parlare di contenuti, di fattività, di percorsi concreti e veloci (vi ha seguito anche tanta gente anziana...) per raggiungerla, di validi obiettivi e, soprattutto, scegliere le parole e arrivare subito ai fatti. "Farò... dirò... butterò... cancellerò... ecc. sono solo vento che soffia! Figure, storiche ripescate stupidamente dalla polvere, animali vivisezionati idealmente, epiteti pietosi (ebetino, ecc... ) è meglio lasciarli agli altri, a chi è superficiale, a chi non ha la pretesa di comunicare, nel vero senso della parola. (dal lat. communio... ) Inoltre non conta ieri che ormai è passato, non conta il domani, se mai ci sarà, conta solo l'oggi e... l'abbiamo perso. Infine collaborate con gli altri, (nel MoVimento ci sono tanti ragazzi meravigliosi) fate vedere alla gente (come fa qualsiasi lavoratore all'inizio del suo percorso professionale) quello che attualmente sapete fare nel governo, non fuori. Rappresentateci ugualmente! Andate in TV! Esponetevi nel modo migliore, nella forma e nei contenuti migliori! "Anche per la politica c'è un tempo per mietere e un tempo per raccogliere!" E noi... l'abbiamo sprecato inutilmente. Oggi la gente, è veramente stanca degli errori della politica. Abbiate l'umiltà di farvi conoscere, di confrontarvi e, soprattutto... non sottovalutate chi vi sfida! Spesso "l'ebetino" frega il "dritto" perchè è il "dritto" che... vuol farsi fregare! E, la gente comune che vuole credere nel miracolo, resta in ginocchio davanti al nulla! "Tempo" vuoto e un "fare" vuoto, che non ritorna! CHE PECCATO! Paola
  • Roberto s. Utente certificato 3 anni fa
    non mollate!
  • Andrea R. Utente certificato 3 anni fa
    Ragazzi stiamo scrivendo la storia pian piano . Tranquilli .
    • Augusto B. Utente certificato 3 anni fa
      Tranquillo a Roma .... se lo sò in...ato!
  • P.C. 3 anni fa
    Per ogni persona civile e informata che ha votato M5S ci sono 20 semianalfabeti che votano amici di amici nel proprio paesello; vecchi pensionati; studenti che pretendono di essere troppo disillusi per fare uso del proprio diritto di voto, e anzi si fanno vanto di non votare. Questa è la realtà italiana: siamo ancora troppo indietro per fare buon uso della democrazia, e purtroppo lo saremo per molti anni a venire considerando che abbiamo tenuto questa gente al governo per vent'anni, ed ancora guardiamo con orgoglio a Mussolini. Non è a caso che proprio questo paese sia la culla della Mafia. Siamo un popolo omertoso, privo di senso civico, privo di interesse per la verità e l'onestà. Spero onestamente che Grillo abbandoni questa impresa da Don Quixote e il M5S si sciolga; forse a quel punto questo paese vecchio e stupido si renderà conto che non sarà più possibile scegliere a chi dare il voto, e gli italiani potranno dare la colpa soltanto a loro stessi per il declino della loro situazione personale (che per l'italiano è l'unica cosa che conta).
    • Enrico V. Utente certificato 3 anni fa
      Condivido il pensiero ma mi permetto di eccepire sulla menzione a Mussolini; direi che é proprio la negazione della storia di un popolo, di quello che ha fatto nel bene e nel male, nella cancellazione delle tradizioni e radici profonde (quelle contadine perché non abbastanza radicalchic all'epoca), nella negazione delle basi morali costruite col passare dei secoli nella consapevolezza del valore fondamentale della famiglia; la negazione di tutto ciò ha portato al declino. Declino che non é iniziato solo 20 anni fa ... se si accetta questo é ammettere di avere memoria corta e cecità storica. Con cordialità
    • Valerio D. Utente certificato 3 anni fa
      Quella che hai descritto ha un nome.....democrazia!
  • guglielmo dallere 3 anni fa
    la gente ha capito che dei cittadini non ve ne frega nulla siete solo portatori d'acqua alle dipendenze dei vostri due guru, altrimenti non avreste votato contro gli € 80.00 in più al mese di un popolo alla fame!!!!! A fine anno o inizio 2015 avrete la possibilità di ripetervi in una con cosa analoga ai pensionati da voi tanto odiati!!!
    • Ben Monaco 3 anni fa
      x @guglielmo dallere *************** Sei come tutti gli altri, ragioni con la parte opposta della bocca. Ancora non hai capito che gli 80Euro sono stati raccolti dal sociale e che non aveva nulla a che vedere da tagli reali? Intanto un piccolo interesse te/ce lo stanno prelevando non facendo dedurre più l'importo della moglie a carico, i soldi che sono stati trovati sono per il solo mese di maggio e non so se riusciranno per i prossimi mesi. Altra analisi... perchè solo ad una fascia di reddito e poi non proporzionale? Perchè non darli ai pensionati che vivono con 430 euro al mese e i più fortunati con meno di 1.000? Te lo dico io perchè. Perchè è una manna che durerà il tempo che trova.
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      questa è proprio una stronzata. Che abbiamo cappellato è certo ma non su questo.
  • stefano b. Utente certificato 3 anni fa
    no beppe io non ci sto. lo slogan e ' VINCIAMOSEMPRE NOI non cadiamo nella loro trappola mediatica ci stanno massacrando con il nostro consenso lo sappiamo chi sono abbiamo solo perso qualche milione di infiltrati abbiamo bisogno di un zoccolo duro e PURO abbiamo perso perche .....avremo solo 17deputati a bruxelles (ma che stronz...) (quanti ne abbiamo persi se prima ne avevamo zero...) siamo alla prima volta alle europee e il nostro e un movimento non certamente nato per andare in europa §(e come diceva renzi qualche giorno fa....le elezioni europee non valgono nulla per l italia....) RICORDATE CHE il vero vincitore delle elezioni e' il partito del non voto e nessuno ne parla e la prima vittoria del non voto sulla politica italiana per la prima volta sono la maggioranza NON FATEVI ILLUSIONI SULLA UMILTA' DI RENZI CHE CHIEDEVA L AIUTO DEL ESPONENTI DEL M5S NON HANNO NULLA DA FESTEGGIARE sanno perfettamente che la loro vittoria e una vittoria di pirro al parlamento di bruxelles i vittoriosi del pd andranno nei banchi della minoranza in un parlamento a maggioranza euroscettico e NOI PERDENTI NON VOTIAMO PER IDEOLOGIA MA PER IDEALI e noi ..perdenti SAREMO L AGO DELLA BILANCIA PERCIO NESSUN ACCORDO NE ALLEANZE CON LORO HANNO VINTO E ADESSO DEVONO DIMOSTRARSI ...CAPACI DI GOVERNARE ... ALLEANZE CON LORO CI FARA SOLO DIVENTARE I LORO CAPRI ESPIATORI E COMPLICI DELLE LORO.... MAGNA MAGNA
    • Augusto B. Utente certificato 3 anni fa
      Sono milioni di infiltrati che ti votano che ti fanno vincere le elezioni. E ti votano perchè capiscono quello che dici. Stavolta abbiamo capito solo noi e così non và bene.
  • paolo b. Utente certificato 3 anni fa
    BEPPE scusa ,quello che dici sui pensionati è vero , ma siccome quando sei andato da vespa hai detto che volevi alzare le pensioni minime, a sto punto non ti capisco , dopo che non te votano , gli dai anche il premio ??
  • adriano 3 anni fa
    Dopo la rabbia di ieri ci sono alcune considerazioni da fare. Una è che non è vero che il movimento è composto in maggioranza da giovani, di noi ativisti, nel nostro circolo, un quarto è composto da persone sui 60anni. Molti giovani, compresi i miei figli, non sono per niente addentro ai meccanismi politici, perchè a 20anni le passioni sono altre, perciò non è detto che votino per noi se si avvicinano in modo distratto alla politica. Ultima considerazione, riguarda Beppe, grande comunicatore, ma nella campagna appena passata, sembra che nonostante l'impegno profuso, non abbia ottenuto i risultati sperati. Evidentemente il suo modo di comunicare è servito più all'inizio per attirare l'attenzione di molti di noi, me compreso, ma adesso questo compito può anche essere lasciato, con ottimi risultati ai vari Taverna, DiBattista, DiMaio ecc. che sono eccezzionali. Molte delle piazze piene erano composte da noi simpatizzanti, perciò se vogliamo, già convinti, non abbiamo aggiunto voti. Per far capire cosa facciamo veramente, il lavoro dovrà essere più lungo e continuativo. Buon lavoro a tutti, e aspettiamo Renzi al varco.
  • Alessandro Catanzaro 3 anni fa mostra
    Caro Beppe, innanzitutto complimenti per l'autoironia dopo la sconfitta. Come molti sostenitori m5s ci sono rimasto malissimo per la batosta elettorale, ma a oggi è il momento delle riflessioni e vorrei chiedere a te (e a Casaleggio) di fare ora un passettino indietro, lasciando più spazio agli eletti, permettendogli di ragionare (e anche di sbagliare) con la propria testa, a livello di strategie politiche. Magari anche ridiscutendo via web con gli iscritti il Non Statuto e il regolamento interno. Detto questo bisogna andare avanti e combattere, perché se questa terza repubblica va avanti con quest'andazzo (e cioè prendendo il peggio delle prime due) come paese siamo finiti.
  • GIUSEPPE FALLUCCA Utente certificato 3 anni fa mostra
    Beppe, vatti a rileggere i miei vecchi interventi, altro che Casaleggio ti avevo avvertito. Questa è la DEMOCRAZIA, spero che la lezione ti sia servita. In qualsiasi altro partito(movimento con questo risultato il "CAPO" si dimetterebbe, quindi te ne vai? Ti dico solo che i tuoi ultimissimi interventi mi hanno convinto a dare il mio voto (che ho dato a voi nelle politiche)invece di annullare la scheda come avevo deciso. Auguri e tieniti la "base" (tanto democraticamente non ci farai mai niente con la base "dura e pura", solo con i voti di noi moderati-incazzati, potevi aspirare a qualcosa, ma con il tuo fare (sommato al fare di Casaleggio) li avete buttati nel "cesso" Che ti devo di' BRAVO" Avete sputato in faccia a tanti di noi che vi avevamo votato alle politiche, non te lo perdonerò mai e poi mai"
  • Mario Mosca 3 anni fa
    VinciamoPoi CARO BEPPE NON DISPERARE PER LA SCONFITTA ALLE EUROPEE.LA POLITICA E' FATTA COSI'. ADESSO PENSIAMO AL FUTURO BISOGNA CAPIRE CON CALMA PERCHÉ' QUESTA SCONFITTA. DEL M5S SECONDO ME OCCORRE FARE DELLE RIUNIONI CON IL VERTICE DEL MOVIMENTO ANCHE CON GLI ECONOMISTI DEL MOVIMENTO. PERCHÉ' EVIDENTEMENTE AGLI ELETTORI L'OPPOSIZIONE NON GLI E BASTATA,IN PRATICA QUELLI CHE HANNO SUBITO DI PIÙ' LA CRISI ECONOMICA SONO STATI I LAVORATORI E SOPRATTUTTO I PENSIONATI.E COME SE IN PRATICA IL GOVERNO E I GOVERNI PRECEDENTI AVREBBERO MESSO LE MANI AL COLLO PER NON FARCI PIU' DALLE MAZZATE SUBITE PER L'INFLAZIONE DEL POTERE D'ACQUISTO SIA DELLA BUSTA PAGA CHE LA PENSIONE NON ARRIVANDO ALLA 3°SETTIMANA DEL MESE. QUINDI QUELLE 80€ CHE RENZI HA DATO AI LAVORATORI SONO STATI ARIA PER RESPIRARE. E SONO ANDATI OLTRE IL 40% DEI CONSENSI. CARO BEPPE COME STANNO LE COSE ATTUALI ECONOMICHE SE SI VUOLE VINCERE OCCORRE METTERE I SOLDI NELLE TASCHE DELLA GENTE, ALLORA SI VINCE SEMPRE. PERO' NON BISOGNA MAI DIMENTICARE DI ESSERE SEMPRE DALLA PARTE DELLA GIUSTIZIA ESSERE SEMPRE PULITI.QUESTO E IL MOTTO. TANTO EVVERO IL PD E COME UN BICCHIERE ALL'ESTERNO E' PULITO E L'INTERNO E SPORCO. SE NON ERA PER IL M5S BERLUSCONI NON SAREBBE USCITO FUORI DAL SENATO , COME PURE GENOVESE QUESTO E' IL PD (SPORCO). CIAO MARIO
  • gianni.v 3 anni fa
    e comunque......... la vittoria sulle promesse .....ok il governo sul loro mantenimento..... e qui ho come l impressione che ci faremo davvero 4 risate dai tempo al tempo dicevano i miei vecchi ! teniamo duro gente
  • Giuseppe La Torre 3 anni fa
    Dai Beppe ...non te la prendere ...sai come siamo noi italiani ..."brava gente". Ci siamo venduti x 80 euro e spaventati per come abili manipolatori dell'informazione e politicanti di vario genere hanno descritto te ed il movimento. Non mollare ... del resto sai bene che se un barlume di cambiamento è in atto è solo per merito tuo (devono fare qualcosa, sia pur gattopardescamente, xché ti temono). Non sò se lo hai detto solo x celia ...ma considera seriamente l'invecchiamento della società italiana; ciò dovrebbe farci riflettere su come sia relamente difficile raggiungere una maggioranza che consenta di governare da soli. Dal mio punto di vista è impossibile. E te lo dico con la triste consapevolezza di padre che spera in un futuro migliore per i propri figli. Pertanto, stante tutto ciò, valuta un cambiamento di strategia, anche comunicativa, porta allo scoperto l'ebetino facendogli garbate ed autentiche proposte riformatrici che se rifiutate ne mostrino il vero volto all'opinione pubblica ...la stessa opinione pubblica che cmq, aimè, tributa ancora un 16% di consenso al berlusconismo e vende la propria dignità ed il futuro dei propri figli e nipoti per pochi miserabili spiccioli. Ciao Beppe ...ad maiora!
  • FABRIZIO FRATTA 3 anni fa
    orgoglioso di aver votato, per la prima volta. ed orgoglioso di vantarmi di aver votato per il movimento, quando intorno a me tutti quelli che hanno votato pd dicono di averlo fatto turandosi il naso, non fidandosi di Renzi. non è il momento di arrendersi, il tempo è galantuomo verso i giusti. Forza TUTTI!
  • antonio de g. 3 anni fa
    guardate che ora il PD deve veramente fare perchè non credo abbia altra possibilità in futuro .un amico che crede in quello che ..........................OK . ciao per adesso
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Se vogliamo andare avanti bisogna cambiare strategia e annullare alcune palesi ingiustizie al nostro interno. Prima fra tutte l'autoriduzione del compenso dei nostri parlamentari. E' ingiusto, scorretto, anti"sindacale" che i nostri, che lavorano di più, vengano pagati meno. Devono ricevere quanto gli altri e lottare, poi, per ridurre il compenso di tutti. Non lo capite il perchè? Se un regolamento si basa su una ingiustiza (per quanto accettata ma non contestata) non può funzionare. Sapete quanto vengono sbeffeggiati dagli altri? Quanto fiele si devono digerire? Quanti affronti cui non possono ribattere? Quanti tentativi di "corromperli"? Tutto perchè una decisione che doveva servire come esempio non è stata minimamente considerata da nessun elettore come determinante. Allora si elimina.
  • salvatore Masciullo 3 anni fa
    Caro movimento 5 stelle, grazie per quello che state facendo. Andiamo avanti
  • Francesco T. 3 anni fa
    MA PORCA PUTTANA, GRILLOOO!!! Non devevi dire: "Vorrei tranquillizzare tutti quelli che si chiedono se noi vinceremo o non vinceremo le europee. Che voi votiate o non votiate, o siate fuori dall'Italia, noi queste elezioni le STRAVINCEREMO". MA CHE CAZZO PARLI SE NON SEI SICURO! Io ti ho creduto, pensavo che tu (come gli sporchi partiti) avessi in mano informazioni attendibili che a noi "Popolo bue" non fanno sapere. Ma perchè hai detto una stronzata del genere se non eri sicuro. PERCHE'! STAI ZITTO, NO!?! Hai buttato in depressione 5.000.000 di cittadini! Comunque basta! Per un bel pò non leggo più il blog, sono stufo di perdere tempo con la situazione di questo paese. E' senza speranza. Da ora in poi seguo le news di Francia e UK, sopratutto della Francia, adesso ci sono le condizioni che l'Eliseo vada ad elezioni anticipate e se vince la Le Pen (e vincerà)... BYE BYE EUREOPEAN UNION!!!
  • Armando . Utente certificato 3 anni fa
    A mente serena posso dire tutto sommato, anche se abbiamo perso un po’ di voti, che abbiamo mantenuto un buon 21 % che ora si può considerare come base sana di partenza per il futuro. Infatti dal 25,5 delle passate politiche abbiamo scorporato tutti quelli che hanno dato un voto di protesta senza essere convinti e che avrebbero “gradito” un coinvolgimento con Bersani e con la vecchia politica in parole povere ci saremmo dovuto sporcare le mani anche noi. Ricordo che poco prima che partissero il “non ci fermate tour” e gli spettacoli di Grillo i sondaggi ci davano al 17/18% Poi nell’ultimo mese ci hanno portato man mano più vicini al PD fino ad ipotizzare un eventuale sorpasso. Mossa che si è rilevata vincente, infatti tanti elettori che non vedevano di buon occhio il m5s per paura dell’effetto Grillo hanno preferito abbandonare il vecchio partito (Forza Italia – Lista Monti – Udc) per correre in soccorso di Renzi. Ecco come si spiega il 40%. Spero solo che gli Italiani si rendano conto prima che sia tardi dell’errore fatto e che non si arrivi anche qui a intravedere la Grecia.
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      sì, consolati. E spera. Mia figlia - e io sono attivista - mi ha detto che è l'ultima volta che mi ascolta. Dopo "Berlinguer" voleva non votare.
  • Mauro Q. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe, su con il morale! In questi Comuni abbiamo vinto noi le elezioni europee: grazie Valbrevenna, grazie Casella!!! Ricominciamo da qui: http://www.prefettura.it/genova/static/elezioni/2014-05-25/europee/euro140525/E1070340650.htm http://www.prefettura.it/genova/static/elezioni/2014-05-25/europee/euro140525/E1070340120.htm
    • Mauro Q. Utente certificato 3 anni fa
      Calma, che te lo spiego, calma e ragiona, se riesci... Sono Comuni dove, per anni, ha imperato la dc prima e, in almeno uno dei due, in seguito, il centro-sinistra. Sono Comuni con una popolazione di età media piuttosto elevata e, non sempre raggiunti da internet... Non mi sembra troppo difficile cogliere l'aspetto positivo del risultato, in mezzo a tanta negatività; oppure no?
    • Augusto B. Utente certificato 3 anni fa
      Macchecazzo ce ne frega? E poi dici che uno si incazza di brutto!!
  • francesco basile 3 anni fa
    Io ho settant'anni,sono attivista del M5S,ed ho votato per dare un futuro migliore ai miei nipoti,pronipoti e generazioni future.Ricordatevi che l'Italia e' diventata Nazione dopo 1400 anni dalla caduta dell'impero Romano.Siamo stati vili nei confronti del'Inghilterra e Francia.Abbiamo detto si ad una guerra che non potevamo e non dovevamo fare.Subbiamo passivamente la prepotenza politica,amministrativa ,burocratica e fiscale.Dico questo perche' ce l'abbiamo nel DNA a non essere un popolo vero al momento giusto.
  • fabiola giannini 3 anni fa
    Beppe molla tutto e vattene alle Barbados, lascia che questo paese vada alla deriva, solo poi si accorgeranno di chi sei e cosa avresti voluto per gente onesta, ma ora di onesti in questo paese forse, e dico forse, ma sono quasi sicuro ne avremo 10 su mille , spero di sbagliare ma temo...... auguri.
  • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
    Abbiamo tre canali televisivi rai di informazione: rai 1 rai 2 rai 3,noi siamo il secondo partito politico in Italia quindi ci spetta un canale rai,ci spetta di diritto quindi pregherei il nostro parlamentare Fico di parlarne con chi di dovere. Un abbraccio.
  • Claudio M. Utente certificato 3 anni fa
    IL MOVIMENTO è FORTE SIGNORI.17 PERSONE AL PARLAMENTO SONO TANTE PER UN MOVIMENTO.RISPOLVERIAMO TUTTO E ANDIAMO AVANTI,SU.TANTO TRA TRE MESI SAREMO FORTI DI NUOVO.IN QUESTA ITALIA DI PARTIGIANI E STIPENDIATI BISOGNA ATTENDERE CHE INIZI A MANCARE LO STIPENDIO E LA PENSIONE,PER RIPENSARCI,TEMPO AL TEMPO.AVETE VISTO CHE PER CORROMPERE AD UN PARTIGIANO BASTANO 80,00 EURO.SI STà PERDENDO ANCHE LA QUALITà DELLA CORRUZIONE.MOLTI SI DIMENTICANO LE BATTAGLIE FATTE IN ITALIA CONTRO I TEDESCHI NEL 1944 E FURONO TUTTE VINTE.BENE,ADESSO CON RENZI PREPARATEVI AD ESSERE LA PIù PICCOLA PROVINCIA DELLA GERMANIA ED UMILIATI.FORZA RAGAZZI CHE IL FUTURO SARà VOSTRO
  • Mauro Q. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe, su con il morale! In questi Comuni abbiamo vinto noi le elezioni europee: grazie Valbrevenna, grazie Casella!!! Ricominciamo da qui: http://www.prefettura.it/genova/static/elezioni/2014-05-25/europee/euro140525/E1070340650.htm http://www.prefettura.it/genova/static/elezioni/2014-05-25/europee/euro140525/E1070340120.htm
  • Francesco C. Utente certificato 3 anni fa
    Un paio di consigli scontati e non richiesti da parte di un elettore ancora traumatizzato dai risultati di ieri. - partecipare più spesso ai dibattiti televisivi: spiace doverlo ammettere, ma oggi come oggi la tv conta ancora parecchio. L'atteggiamento dei giornalisti nei confronti del M5S lo conosciamo, e se nessuno va in tv a controbattere alle accuse che ci vengono rivolte va a finire che passano messaggi sbagliati (ad es. non sapete quante volte ho sentito da amici disinformati la frase: 'Ma se Grillo vince le elezioni usciamo sicuramente dall'Euro'!). - Usare toni più soft: quelle di Beppe sono battute, ma poi chiaramente vengono estrapolate dal discorso e sbattute in prima pagina dai giornalisti con titoli inquietanti, tipo 'Grillo: Sono oltre Hitler') - Esibire più spesso i nostri fuoriclasse Di Battista e Di Maio
  • carlo mancuso 3 anni fa
    Si Caro Grillo questa è una generazione di pensionati, ma che non vi ha votato proprio perché vuole cambiare e non sa che farsene di chi sbraita e basta! quando ti chiedevamo di metterti con Bersani per fare qualcosa non ci hai preso sul serio, ci hai praticamente deriso e adesso è il nostro turno. Spero che la lezione ti sia bastata! adesso ancora a te la parola!!! a buon intenditor....
  • Massimo Panza 3 anni fa
    Beppe non mollare. Se leggiamo la storia il popolo italiano non è mai stato "rivoluzionario", è pigro, lento a capire, ha bisogno del suo tempo per metabolizzare i cambiamenti, ed è fondamentalmente pauroso. Tu hai dato un input a tutta l' Europa ed infatti in molte nazioni i cosiddetti partiti populisti hanno avuto successo. Nel nostro ancora c'è bisogno di tempo ma vedrai il giorno della vittoria arriverà anche per noi.
  • Andrea L Utente certificato 3 anni fa
    Renzi co. Iniziano a riprendersi gli 80 euro.... noooo moolto di piu devo ripagarmi lo champagne .... http://www.videoandria.com/2014/05/13/governo-renzi-aumenta-accise-carburanti-ed-energia-canone-rai-obbligatorio-nelle-bollette/ Le pecore italiane credevano di trovare erba fresca dientro la collina invece e solo il macello.
  • Pericle V. Utente certificato 3 anni fa
    Ha vinto la paura, non la solidarietà
    • enrico . Utente certificato 3 anni fa
      Stessa analisi e più paura hanno più ricattabili sono, inoltre hanno fame.
  • Valerio D. Utente certificato 3 anni fa
    Il grande errore è stato inneggiare a Berlinguer, ha fatto perdere tantissimi voti di quelli che credono nei valori del movimento ma ripudiano l'idea comunista. Che c'entra Berlinguer? Si guarda in avanti con lo sguardo al passato, ad una idea sbagliata condannata dalla storia?
    • RICCARDO G. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Evidentemente si e' trattato di una scelta tattica fallimentare per accattivarsi le simpatie di una parte dell' elettorato. Certo che se Casaleggio mette insieme Berlinguer, San Francesco, Giovanni XXIII e Guerre Stellari il messaggio diventa un brodo cattofantasycomunista di difficile digestione
    • Mauro Q. Utente certificato 3 anni fa
      Un grande errore non so, ma una mossa non troppo azzeccata lo è stata senz'altro!
  • gennaro fu 3 anni fa mostra
    quale ragionamento si può elaborare sopra: la gente aveva bisogno di... A bisogno di PD e FI, Pizza sei una bandiera, pero la tua sperienza deve rimanere in privato, e sarà sempre per iniziativa di Beppe cambiare qualcosa. Lasciando aperte tutte le possibilità. “I bambini finché vengono tenuti per mano non riescono a camminare da soli, a un certo punto bisogna lasciarli andare.(Pizzarotti) Allora Pizza, voi distruggere il movimento, perche il movimento è Grillo( neanchè Casaleggio), se ci sono ombre su Bepe, il movimento crolla. allora la cosa inteligente è che tutta la nostra inteligenza maturata nei comiune e nel parlamento possa discutere con Grillo in PRIVATO, è sarà Grillo a decidere,m perche lui vuole meglio al movimento che alla sua persona. I bambini non gli si possono lasciare nel bosco pieno di lupi! Se sei in buona fede: stattene nu poco zitta.
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Troppi commenti consolanti e accampanti scuse. Grillo è stato chiaro: è il voto più politico della storia. Abbiamo perso male e di brutto. Se avessimo detto "abbiamo zero parlamentari europei e mandarne anche uno sarebbe ottimo", allora avremmo anche vinto. Se cerchiamo scuse o consolazioni saremo perdenti per sempre.
  • Giorgio G. Utente certificato 3 anni fa
    Io conosco qualcuno (età 50-70 anni) che ha votato M5S alle politiche e non lo ha fatto alle europeee. Ecco i motivi: 1)il M5S doveva far parte della maggioranza e non isolarsi senza riuscire a concludere nulla; 2)non hanno gradito le varie espulsioni interpretandole come atti dittatoriali di Grillo; 3)hanno trovato il programma elettorale molto confuso 4)non hanno gradito alcune cose accadute durante la campagna elettorale e al comizio finale (canzone di Fabrizio Moro, intervento di Casaleggio) A quanto pare a volte la forma è anche più importante della sostanza, specie per le persone più mature. Manteniamo l'entusiasmo che ci contraddistingue, ma evitiamo di fare la guerra alle istituzioni in campagna elettorale.
  • giuseppe fallucca 3 anni fa mostra
    Beppe, vatti a rileggere i miei vecchi interventi, altro che Casaleggio ti avevo avvertito. Questa è la DEMOCRAZIA, spero che la lezione ti sia servita. In qualsiasi altro partito(movimento con questo risultato il "CAPO" si dimetterebbe, quindi te ne vai? Ti dico solo che i tuoi ultimissimi interventi mi hanno convinto a dare il mio voto (che ho dato a voi nelle politiche)invece di annullare la scheda come avevo deciso. Auguri e tieniti la "base" (tanto democraticamente non ci farai mai niente con la base "dura e pura", solo con i voti di noi moderati-incazzati, potevi aspirare a qualcosa, ma con il tuo fare (sommato al fare di Casaleggio) li avete buttati nel "cesso" Che ti devo di' BRAVO" Avete sputato in faccia a tanti di noi che vi avevamo votato alle politiche, non te lo perdonerò mai e poi mai"
  • sandro t. Utente certificato 3 anni fa
    è da un pezzo che non credo più alle favole.e quella di avere un divario di 20 punti mi sembra proprio esserlo la cosa mi puzza molto........
    • Roberto Diviccaro Utente certificato 3 anni fa
      Ti puzzano perchè non sono voti di Renzi ma del Berlusca. Diciamo che se ci stava un pinguino li avrebbe preso lo stesso. Sono andati a votare col solo pretesto di fermare l'M5S. Renzi lo puoi corrompere, ricattare, manovrare, giocare, IL M5S NO. La differenza è tutta lì. Renzi lo controlli, i grillini no.
    • epe pepe 3 anni fa
      Berlusconi e il voto: «Se vince Grillo? Rischio disordini inquietanti». Non è stata l'ennesima sparata a caso. ;) mandi
    • leonardo baldelli Utente certificato 3 anni fa
      e la cosa che mi puzza di più che tutto ciò è accettato senza reazioni. Ma come si fa a pensare che ci siano 20 punti di distacco? Nella mia piccola statistica personale so che di 10 amici che hanno votato m5s alle politiche se ne sono state aggiunti altri 5 e che quasi tutti i conoscenti che votano PD odiano renzi... e considerando che io abito in Toscana questi dati dovrebbero far pensare. I conti non tornano, se Renzi ha veramente questo vantaggio che si vada alle elezioni subito, tanto non dovrebbe temere nulla
  • Tms S. Utente certificato 3 anni fa
    Non abbiamo niente da recriminarci sento tanti quaquaraqua ( anche esponenti sindaci ) che fanno i professori su " come" avremmo dovuto far campagna elettorale e stronzate varie ma lo volete capire o no che lo zoccolo duro siamo noi , quel 22 %. punto alle scorse elezioni siamo arrivati al 25 solo perchè qualche votante dei vecchi partiti ha voluto dare una scossa ( rimanendo però con le stesse identiche idee di prima )alla troppa tassazione che i loro "idoli" gli avevano appioppato rispetto le false promesse elettorali. Come si fa a cambiare il paese SE IL PAESE NON VUOLE CAMBIARE ?? basta con la storia che dobbiamo " appropiarci" chiedendo l'elemosina agli elettori non votanti ( menefreghisti ), o a quelli di finta destra o di finta sinistra. noi la cmpagna elettorale l'abbiamo fatta raccontando la VERITA' ed invece di esserne orgogliosi ... escono i timidoni dell'ultimo minuto : " no Beppe devi parlare più arguto ed insultare di meno " , " quella frase non va bene" ma va ... va Altra cosa ... sui pensionati Beppe ha raccontato esattamente la verità , ne più ne meno .. E siccome leggo messaggi nel blog di gente in pensione ... immagino che vista la loro "età e saggezza " riescano da soli a valutare che sono solo un' eccezione senza sentirsi di conseguenza chiamati in causa ... cazzo .. un pò di coscienza intellettuale ci vuole L'Italia è un paese di pensionati, dipendenti attaccati alla mammella statale e che se ne fregano ADESSO ( non quando i giovani non foraggeranno più le loro pensioni per mancanza di lavoro ), di fare il ragionamento : è possibile andare avanti così ? con 500.000 avvocati e notai , appaltatori di appaltatori , arance cilene al posto delle siciliane e gas dalla Russia ? è possibile anadre avanti con una classe dirigente in larga parte condannata , prescritta , clienterale ? è possibile andare avanti e non avere un piano industr. ed energ. da qui a 30 anni ? no , non è possibile , ma hanno RIVOTATO PD datevi una risposta
  • Claudio M. Utente certificato 3 anni fa
    ma Grillo si deve dimettere da che cosa??è un lider di un movimento,non un politico.Da comico è un suo problema.Per dimostrare che grillo è il ns lider bisogna rivotarlo
  • Alessandro F. Utente certificato 3 anni fa
    Ringrazio Beppe per tutto ciò che ha fatto e sta facendo. Mi permetto di suggerirgli di evitare in futuro di usare l'insulto personale (non la satira)come mezzo di comunicazione o come mezzo politico. Così facendo credo che non perderà nemmeno 1 degli oltre 5 milioni di voti presi oggi, al contrario ne recupererà qualcuno soprattutto dentro agli over 40/50. #VinciamoPoi
  • Renato 3 anni fa
    Non lo vorrei dire ma in una società di pedofili o vecchi che invidiano i giovani e se possono gli inculano, non c'è da stupirsi che loro han votato contro un partito fatto di giovani infatti da quanto ho capito ed intuivo sono proprio i vecchi la maggioranza che han votato per il PD per non perdere qualche privilegio tipo una lauta pensione. Poi si lamentano che vengono abbandonati all'ospizio o che i figli pensano poco a loro. Purtroppo la frittata e fatta e digerirla ce ne và, e se dobbiamo aspettare decenni acche sti nonni scompaiono diventiamo vecchi noi, e si ripete la storia. Cosa penso? penso che i paesi che in passato han avuto qualche tipo di rivoluzione, sono più reattivi.
  • Armando . Utente certificato 3 anni fa
    I giovani non votano tutti per il m5s. Leggendo dei commenti su facebook di diversi amici di mio figlio, da come si esprimono e dai “mi piace” mi rendo conto che, tranne pochi, di politica non gliene può fregare di meno, avendo a quell’età altri pensieri per la testa. Votano per simpatia, così come si tifa per la squadra del cuore. Sono tutti giovani dai 18 ai 33 anni. E così commentano che non bisogna votare uno che urla, che sbraita, senza entrare nel merito delle questioni. Ciò mi porta a fare delle considerazioni, questi giovani continueranno a votare cosi per chissà quante volte e quando arriveranno ad avere 40/45 anni forse si accorgeranno di aver votato in modo sbagliato per tanti anni e cambieranno idea. Nel frattempo però arrivano i nuovi giovani e la storia si ripete, e la storia si ripete.
  • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
    Warning! La Democrazia liquida è in scadenza, ancora pochi mesi e sarà (stata) Democrazia gazzosa!!
  • alessandro papagno Utente certificato 3 anni fa
    Dahi, dahi, VOTIAMO TUTTO QUELLO CHE DICE RENZIE, FORZA!!! NON AVRA' SCUSE, LO SBUGIARDIAMO SUBITO E SVEGLIAMO PER QUANTO POSSIBILE IL POPOLO BUE!! MA SEMPRE DICENDO QUALI SAREBBERO STATE LE NOSTRE SOLUZIONI. NON HA SCAMPO, POTREMMO VINCERE PRESTO SE LO SMASCHERIAMO VELOCEMENTE
  • GIUSEPPE C. Utente certificato 3 anni fa
    Delusione, amarezza, sconforto e tristezze sono normali sentimenti in questo momento. dalle sconfitte si può rinascere più forti e più determinati. Tante cose credo che il M5S (sicuramente Beppe ci starà pensando) bisognerà rivedere sia in termini di strategia che di comunicazione. Ho letto tanti commenti in questo post di tanti grillini che suggeriscono tante idee per correggere anche errori. Questo è l'invito che faccio a Beppe. Analizza tutti questi commenti, raccogli i vari suggerimenti, sfrutta la rete per ampliare (con votazioni) la condivisione di azioni e proposte da portare avanti nelle varie istituzioni e maggiormente in Parlamento. Cerchiamo di trovare i possibili punti di condivisione anche con gli altri. Essere opposizione non significa isolarsi da chi governa ma trovare punti di possibili miglioramenti a proposte, possibili condivisioni per una soluzione di proposta legge che sia utile a tutti i cittadini. Questo potrà essere il senso della nuova strategia del M5S. Fare una nuova opposizione cercando di trovare alleanze e condivisione anche su alcuni punti cari al M5S. E questo si possa fare da subito nel nuovo parlamento europee. Questo potrà essere la nuova forza del movimento. Cercare alleanze su punti condivisibili e indipendentemente dal colore politico.
  • Giuseppe C. 3 anni fa
    Per essere un movimento che ha tutta la stampa contro e non viene citato se non alle tre di notte in tv... mi sembra che il risultato sia molto più rispetevole di quello fatto dalla shoapopera dei Renzusconi... in poche parole abbiamo vinto noi... anche se l' Italia incontra sempre un arbitro Moreno che ne annulla il valore... (ma anche Moreno è piduista?) AHahAHahAH... GRAZIE Beppe, almeno adesso ho un Movimento in cui mi riconosco...
  • Mark b 3 anni fa
    Io la vedo cosi, prima o poi questa sconfitta (al 21%) doveva avvenire. Abbiamo avuto modo di imparare molto dagli italiani, che non ci arrivano tutti allo stesso modo e allo stesso tempo ma hanno varie sfumature. Dobbiamo fare tesoro di questo momento, che è avvenuto nè troppo presto, avendo guadagnato la base di elettori correttamente informati, nè troppo tardi perchè in questa Italia si sa, non c'è un minuto da perdere per cambiarla. Ora M5S puoi dimenticarti di me e andare a prendere gli intortati di sinistra e di destra. Grazie Beppe di esserti fatto un mazzo cosi a maggio, sei il nostro Gandhi!..
  • Barbara Paura Utente certificato 3 anni fa
    Spero proprio che Renzi i voti li abbia comprati. Riuscirei a credere più a questo che non al fatto che molti italiani lo hanno scelto senza "inganno". Se così fosse stato, mi chiedo dove questi "italiani" abbiano vissuto negli ultimi (potrei dire 20 anni) mesi! Se qualcuno si è lamentato (giustamente) dicendo che Berlusconi prometteva da un lato e toglieva dall'altro, bé non so come non si faccia a lamentarsi di Renzi che in questi mesi ha promesso e negato in così breve tempo! Spero che a convincervi non siano stati gli 80 EURO (concessi a chi ha un reddito di 24000 euro lordi, poi diminuisce fino a 26000 euro lordi, poi niente a nessuno), perché lo sapete cosa stanno approvando nello JOBS ACT! Lo sapete della tax credit (eliminazione delle detrazioni del coniuge a carico a tutti, non solo a chi ha reddito di 24000/26000 euro di reddito annuo lordo)! Lo sapete che I SOLDI PER PAGARE IL BONUS LI PRENDERA' DAI CONTI CORRENTI E LIBRETTI POSTALI DI TUTTI I CITTADINI ITALIANI(la ritenuta fiscale passerà dal 20% al 26%!!!) E NON DAL FONDO CASSA DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE?? Non vi interessa se dobbiamo CONTINUARE A PAGARE I DEBITI ALLA GERMANIA anche se non ce la facciamo più, non vi interessa ABOLIRE IL FISCAL COMPACT. Se non vi interessano tutte queste cose e andate a votare perché ve lo sentite in modo viscerale, STATEVENE A CASA LA PROSSIMA VOLTA!! Sennò votate pure e poi però PAGATE IN SILENZIO! Comunque ce la metteremo tutta lo stesso. A volte LA SCONFITTA SERVE PER RIALZARSI ANCORA PIU' FORTI DI PRIMA. Grazie a tutti i candidati europei e a tutti i cuori che stanno dietro a questo magnifico esempio di CITTADINANZA ATTIVA!
    • fernando pino Utente certificato 3 anni fa
      Tranquilla Barbara, non è così terribile: è giusto che gli 80 euro vadano soltanto a chi ha un reddito basso (in relazione anche alle risorse/coperture); è giusto che le rendite finanziarie vengano adeguatamente tassate (sui BOT la tassazione rimane quella vecchia). Per quanto riguarda l'Europa, non è salendo sui tetti o occupandone le sedi istituzionali che si otterrebbe qualcosa: mi fido di più delle vie parlamentari, ora che anche lì possiamo cominciare a contare qualcosa. State sereni!
  • Lello S. Utente certificato 3 anni fa
    Ma ci siamo ancora !!!!Con tutto quello che hanno fatto i TG in questi mesi contro il M5S è un successone !!!!Il 22 % non ci ha abbandonato .Vuol dire che nonostante gli 80 euro (???da vedere )le dentiere e i proclami (da vedere )esistono ancora moltissime persone che credono in un mondo migliore di questo marciume che abbiamo.Io son contento ,so che nn sono solo ,so che siamo in tanti e sicuri di quello che vogliamo. Attendiamo che anche gli altri finalmente scoprano cosa gli stanno facendo questi "politici" Renzusconiani ....ahhhh quando se ne renderanno conto....e pensare che 20 anni non gli sono bastati per capire...Il nano,Inciuci,politici che si vendono,in parlamento che prendono mazzette per favorire le multinazionali (assurdo!!!!!!!!) e poi dovrei scrivere 3758693 pagine quindi mi fermo qui. Noi ci siamo e a loro(QUELLI CHE HANNO SEMPRE SUCCHIATO IL SANGUE DEL POPOLO) gli diamo fastidio. Ma noi siamo nel giusto e continueremo ad invocare il nostro diritto ad avere un mondo migliore !!!
  • psichiatria. 1 3 anni fa
    Andiamo Avanti
  • Franco Fois 3 anni fa
    Certo Beppe! E' lo stesso meraviglioso. Se la son fatta sotto. ANDIAMO AVANTI !!!!!
  • grethe g. Utente certificato 3 anni fa
    Vincere, non è Ottenere un Compenso di NAtura Mercantilistica. LA Politica, quella Vera', è un Alto Ideale che Coinvolge le piu' alte Sfere dell'Esistenza Umana. Ora, abbiamo assistito all'Orgia Truffatrice della Tirannia MAfiosa. Tritolo Mediatico. Sol di quello son CApaci.
    • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
      per la PAncia il BOrsellino!
  • Daniele . Utente certificato 3 anni fa
    Ragazzi,la soluzione è fare una tv nostra mi sa,come facciamo a informare gli altri?.
  • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
    La reazione di Beppe è legittima visto il suo RUOLO: si chiama AMOR PROPRIO. Questo non significa che dobbiamo SCIMMIOTTARLO. Buona giornata Ros
  • Claudio M. Utente certificato 3 anni fa
    tempo che si sputtana Renzi e si rimette tutto come prima.Direi metà Luglio.Tranquilli
  • MARIO MAGRO (mariulin) Utente certificato 3 anni fa
    Andiamo avanti.
  • Salvatore Utano Utente certificato 3 anni fa
    Quest'Italia è troppo ignorante.
    • Paola Magi Utente certificato 3 anni fa
      mi sembrano i commenti dei vecchi piddini preRenzi, era sempre colpa del popolo ignorante. Francamente trovo molto più utile cercare di capire dove si è sbagliato piuttosto che dare sempre le colpe agli altri.
  • Axel Axel 3 anni fa
    Il 21% degli italiani che ha votato M5S non deve mollare! Ragazzi daccordo la delusione che ci sta tutta viste le aspettative iniziali, ma consideriamo che il 40% degli elettori non ha fatto una scelta!! E' un oceano di italiani potenzialmente del M5S, che non si è sentito rappresentato dal PD nè da FI. Se il progetto del movimento riuscirà ad essere spiegato e condiviso con loro, non ci sarà storia alle prossime politiche. Impariamo dalla lezione presa, rimettiamo la barra dritta e le nave in rotta dopo questa ondata e proseguiamo nel lavoro più determinati di prima !
  • PIETRO B. Utente certificato 3 anni fa
    Cari pentastellati ho letto un pò di post e mi sono reso conto che non avete nessun rispetto per i pensionati con quale sicumera affermate che i pensionati non sanno informarsi ,non sanno usare internet ,se le cose oggi vanno male una delle principali cause e la mancanza di rispetto per gli altri e voi pentastellati cominciate a somigliare ad una setta religiosa che è convinta di essere unica depositaria della verità in base alle falsificazioni della bibbia che qualcuno più in alto ha fatto .La Verità non si detiene con la semplice appartenenza ad un gruppo ,la verità è un processo lungo ,faticoso a cui si,arriva con il confronto con gli altri ed alle volte con delle mediazioni . In analogia con la setta religiosa a cui somigliate non accettate il confronto non vi mischiate con gli altri e siete assolutamente convinti di essere nel giusto e quando perdete offendete gli altri affermando che sono degli ottusi ,pensionati disinformati etc.etc.... Se offendete qualcuno chiamandolo ebetino e poi perdete contro l'ebetino dovreste avere il coraggio di trarne le conseguenze a scanso di equivoci non voglio offendere . Pietro prontofetente77
    • Corrado Allegro Utente certificato 3 anni fa
      Va bene, la verità è che: l'Italia non è in guerra in Afghanistan; i politici italiani fanno solo gli interessi dei cittadini; il fiscal compact non toglierà 50 miliardi all'anno di ricchezza all'italia nei prossimi vent'anni; i parlamentari del M5S salgono sui tetti per regalare 7,5 miliardi di euro alle banche; i parlamentari del M5S hanno tentato in ogni modo di modificare l'art.138 della Costituzione per poterla modificare a loro piacimento; il M5S vuole acquistare aerei da guerra F35 per decine di miliardi di euro pur sapendo che sono inutili e malfunzionanti; il M5S lotta per forare una montagna di amianto in Val di Susa; il M5S ha le mani nell'EXPO per favorire gli amici degli amici e nel malaffare; il M5S vuole a tutti i costi che il MUOS entri in funzione al più presto; DEVO CONTINUARE ???
    • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
      Ok hai detto la tua, ora vattene a sproloquiare altrove,grazie e Addio.
    • Daniele . Utente certificato 3 anni fa
      e se questo paese fosse stato un paese normale,non serviva il movimento,la gente guarda solo la tv,svegliati.
  • Giacomo Piromalli Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe, ti prego non fare altri errori. I pensionati c'erano già alle votazioni del 2013, di nuovi pensionati con la legge Fornero ce ne sono veramente pochi. Quindi, ammesso pure che siano stati i pensionati ad averti penalizzato sono pensionati che ti avevano votato nel 2013 e ti hanno voltato le spalle adesso alle Europee e questo è un segno ancora più grave. Serve un po di autocritica se il M5S vuole veramente fare qualcosa che non sia semplice opposizione (cosa che per altro tutti ammettono che, anche con qualche eccesso, è stata fatta bene ed è stata utile per dare una svegliata). Insomma dire che per Governare il M5S vuole la maggioranza da solo equivale a dire che non vuole e il risultato delle elezioni è coerente con ciò. Con questa affermazione infatti molti cittadini, che avevano sperato nel M5S, sono tornati indietro e/o comunque hanno abbandonato il M5S visto che il loro voto serve solo per fare opposizione. Magari qualcuno vuole votare e vedere anche governare la forza che vota. Tu hai detto che M5S non fa accordi con nessuno e questo sta nel programma ed hai invitato chi non condivide a lasciare il M5S. Temo ti abbiano ascoltato in tanti. Più di quelli che pensavi. Il M5S dice che non si possono fare accordi con questa generazione di politici senza rimanerne coinvolti. E' vero solo in parte ; adesso avete capacità e visibilità per fare accordi e far vedere agli italiani chi non li rispetta. Il M5S aveva anche detto che non sarebbe andato in TV, ha cacciato i primi che l'hanno fatto e adesso invece ci sei andato anche tu e per giunta da Vespa. Speriamo che cambierete idea anche sul governare senza aspettare il 96%; rimanere all'opposizione in attesa del 96% porta dove hai visto. Se cambierai idea, ed anche metodo ricordando che adesso sei dentro il parlamento con tanti meravigliosi ragazzi, io e tanti altri possiamo tornare.
    • Sergio Dolci 3 anni fa
      Caro Corrado, un paese in cui tutti sono d'accordo con te non esiste. Tu potrai anche credere nella favole, ma nel frattempo scomparirete, e molti di quelli che vi hanno dato il voto si sentiranno soltanto nuovamenti presi in giro.
    • Corrado Allegro Utente certificato 3 anni fa
      Caro Giacomo, tu devi ritornare quando avrai cambiato idea non quando sarà cambiato il M5S. Ormai è tardi per piangere, non erano voti per far numero o bella figura questa volta ma interessi enormi, interessi di lobby che oggi ormai sono salvaguardati. Tu tornerai al MoVimento quando ti accorgerai che i 50 miliardi all'anno per i prossimi vent'anni li verranno a prendere dalle tue tasche, ma ormai è tardi, consolati ancora un po dando la colpa a qualcun altro ma domani, quando ti accorgerai di aver guardato il tuo dito anzichè la luna, allora capirai il mal di pancia di noi "grillini" informati. Auguri amico, goditela fino al risveglio.
  • 3mendo 3 anni fa
    INVITO TUTTI A LEGGERE QUESTE POCHE RIGHE DA ME IMMESSE SUL FORUM NAZIONALE M5S. IL PD NON HA VINTO, O MEGLIO HA VINTO CON INGANNO http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2014/05/elezioni-truccate.html
  • Vincent C. 3 anni fa
    Credo che non abbia perso il m*****, ma il popolo italiano. Ancora una volta il cambiamento sarà rimandato, spero che con questa battaglia persa il movimento abbia imparato qualcosa. Le forze avverse al cambiamento trovano sempre il modo di mettersi insieme, e fanno quadrato attorno al sistema partitico. Sistema clientelare "degli intoccabili" che non cade solo perchè :"l'ingiustizia di chi ci governa, favorisce alcuni cittadini rispetto ad altri, usando il compromesso amicale e faccendiero". Questa metodologia consolidata e stratificatasi nel tempo, costituisce l'humus su cui crescono le ambizioni dei politici di partito, e su ciò fondano il governo della polis. Noi ci abbiamo provato e ci proveremo ancora. Non è il movimento***** come idea della democrazia orizzontale dal basso che è fallita, ha prevalso la paura. Il cambiamento in ogni caso non potrà essere fermato, e le battaglie sono ancora molte da combattere,e non è detto che le vinceremo tutte, alcune le perderemo altre le vinceremo. Alla fine ciò che conta è che si è iniziato un percorso di democrazia reale, ed è necessario, quanto indispensabile percorrerrelo fino in fondo. Stamattina un tizio mi ha detto:" prenditi una pillola di Malox, sorridendo; mi ha chiaramente fatto capire, dove credevate di voler andare?" Il suo sorriso sardonico esprimeva il seguente concetto:"fatti gli amici e troverai ciò che vuoi". Gli ho sorriso anch'io, semplicemente senza rispondere. Ho pensato, senza parlare :"avete vinto il primo round, ma ce ne sono ancora da fare, e ciò che conta è che vi faremo opposizione vera". Saremo lì a farvi le pulci quotidianamente, se faranno bene approveremo, ma se faranno male sarà opposizione dura senza paura, e questo e ciò che conta. In alto i cuori e, viva il movimento*****.
  • Daniele Arcidiacono 3 anni fa
    Andiamo avanti lo stesso ragazzi! Rappresentiamo una grande fetta di italiani che vogliono cambiare le cose. Per il momento staremo all'opposizione, che comunque in questo paese serve veramente, fatta con i controcoglioni! FORZA M5S!
  • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
    Perchè continuate a scrivere cavolate? QUANTI DI VOI HANNO IL TIMORE DI SCRIVERE QUELLO CHE REALMENTE PENSANO? Il voto, o l'astensione, degli elettori esige sempre rispetto. Quello che conta, alla fine è il risultato: HANNO VINTO e CI HANNO DOPPIATO Che razza di analisi è: "il popolo deve cambiare", oppure " adesso ve li tenete"? Cercate di individuare gli ERRORI per evitare di RIPETERLI! Sono così DELUSA! Meglio riflettere per un pò.... Ros
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    inutile negarlo ma l'approccio della campagna elettorale è stato sbagliato..detto questo concentriamoci sull'immediato e cioè sulla ns posizione in europa..visto che manderemo 17 parlamentari a Bruxelles..dobbiamo "schierarci" in nome della salvaguardia della Sovranità Nazionale..! Ci dovremo prendere la responsabilità di scegliere tutti assieme...stavolta niente "volate"...come è stato per i 7 punti del Programma..
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. ""(ASCA) - Sestriere, 27 mag 2014 - ''Il voto di domenica ha dato un segnale di grande volonta' riformista''. Lo ha detto Andrea Agnelli, presidente della Juventus, durante la commemorazione del decennale della scomparsa di Umberto Agnelli, suo nonno, al Sestriere."" volontà riformista?!?!!? vabbè devo rimetermi a studiare la lingua italiana, sono rimasto indietro col significato delle parole :) a me sembrava più appropriata " volontà restauratrice" :)
  • Giusy Romano Utente certificato 3 anni fa
    Il PD ha vinto al lordo dei brogli che secondo me ci sono sempre stati, ma stavolta l'ordine era di calcare la mano pena l'allontanamento della vecchia classe politica dalla scena italiana.
  • antonio tomasi 3 anni fa mostra
    Le cause della sconfitta del M5S (oltre 3 milioni di voti finiti a favore del Pd, Syriza e Lega Nord) sono da imputare ai due oligarchi del Movimento : Grillo e Casaleggio. E'stato, ed è, un suicidio la scelta antidemocratica di espellere chi non è conforme al pensiero maoista di Grillo-Casaleggio. Questo ha prodotto milioni di delusi e se continua così ci saranno altre numerosissime defezioni : un vero suicidio. Inoltre milioni e milioni di italiani non conoscono internet ( i famosi "odiati pensionati e pensionandi"...) : un vero suicidio e un enorme regalo al pd non voler ottusamente partecipare alle tribune politiche Rai, Mediaset e Italia7 : occorreva,e occorre, parteciparvi, rendere visibili in TV gli esponenti del M5S,in modo tale che anche milioni e milioni di italiani, che non usano Internet, ma guardano solo la Tv,conoscano la validità, la maturità, la competenza , la misura e l'equilibrio degli esponenti del M5S. Continuare ad espellere e ad imporre l'ostracismo ad andare in TV è regalare milioni di consensi al pd. La Lega Nord ha capito l'importanza dell'abolizione della riforma fornero e ritorno alle quote ed è stata premiata. 3 Milioni di pensionandi (senza contare i loro famigliari) : quotisti (52-53-54-55...), precoci,usuranti,esodati, pensionandi con figli disabili non accetteranno mai la vergognosa proposta Grillo sul contributivo retroattivo (cioè una merda per questi milioni di pensionandi : per questo hanno premiato Lega Nord e Syriza e non il M5S). Grillo poi non ha ancora chiarito l'inquietante episodio dei fratelli Biviano, di cui ha gettato la maglietta : migliaia di disabili e famigliari sono in grande agitazione per questo vergognoso episodio, che ha nuociuto non poco al M5S nelle elezioni europee).Se Grillo e Casaleggio continueranno su questa linea, la debacle delle elezioni europee sarà solo l'inizio del declino del M5S. Viva i centinaia di ex esponenti M5S espulsi,soprattutto dell'Emilia Romagna !!!!!
  • maurizio rizzi 3 anni fa
    Sicuramente il M5S ha perso queste elezioni, ma è stato votato dal 22% degli elettori e ora ha il dovere di continuare nella sua azione di denuncia e di opposizione!!!
  • marina formato 3 anni fa
    non mollare, vai avanti cosi.
  • P Tomasi Utente certificato 3 anni fa
    Video da vedere assolutamente: http://www.youtube.com/watch?v=9yfElEfXGOI Amici! Ci facciamo scippare la vittoria? Stanotte ho fatto un sogno rivelatore: ho visto Laocoonte che urlava “l’inganno è nel cavallo…, nel cavallo...”. Francamente non capivo cosa volesse dire, ma poi stamattina ripensandoci tutto mi è stato chiaro: il Cavallo di Troia, a cui alludeva Laocoonte, era quello annidato nel programma, che gestisce il passaggio dal cartaceo al virtuale, trasmettendo i dati al computer centrale, dove confluiscono tutti i dati delle sezioni elettorali. Se avesse ragione Laocoonte, vorrebbe dire che avevamo vinto noi! Prego verificare!
  • umberto schirosi Utente certificato 3 anni fa
    le elezioni sono state comunque un ottimo risultato (anche se non escludo brogli..) adesso i ragazzi volano in europa al parlamento. un obbiettivo importante è stato raggiunto: "abbiamo la necessità di sapere che cosa è l'europa, come viene gestita, chi e che cosa la muove davvero e perchè!!" buon lavoro a tutti!! un abbraccio! grazie
  • spuseta 3 anni fa
    Alla fine se togliamo un 10% a renzi e lo aggiungiamo al M5S li superiamo, si tratta solo del 10% che costerà sudore.
  • mario mattioni 3 anni fa
    Se dopo le elezioni del 2013 mi era balenata una mezza idea a proposito dell'opportunità di un patto con il PD, adesso più che mai sono contrario, come elettore del M5S, ad ogni dialogo con quella gentaglia.
  • Adriano P. Utente certificato 3 anni fa
    Tra pochi giorni, con l'inizio dei mondiali di calcio, ci stringeremo tutti sotto la bandiera italiana dimenticando le avversioni e le ingiustizie sociali in un'immagine patetica e ipocrita assoluta.
  • Giorgio G. Utente certificato 3 anni fa
    Analizzando i risultati elettorali, mi sembra che alla fine il M5S ha confermato di avere una base solida oltre il 20%...ditemi se è poco. Qualche punto percentuale si è perso perché: 1) alle politiche abbiamo usufruito dei voti di qualche leghista che protestava contro il clan bossi 2)qualcosina ci ha portato via Tsipras 3)molti ex-pd che ci aveva dato il voto sono tornati a casa grazie alle strategie propagandistiche di renzie Il pd invece non dovrebbe sentirsi così sicuro del suo 40% perché, se è vero che forse 4 o 5 punti glieli abbiamo regalati noi, il grosso del loro vantaggio è costruito sugli elettori ex pdl, i quali sono sempre stati sensibili alle fantasiose promesse del loro ex leader e adesso si ritrovano a loro agio con le promesse di renzie. Infatti da buon democristiano,renzie, si è ben guardato dall' attaccare berlusconi, anzi, lo ha legittimato e quindi si è arruffianato gli stessi sostenitori di silvio, i quali han pensato bene, almeno per questa volta di saltare sul carro di colui che più da vicino somigliava a berlusconi. Adesso bisogna vedere cosa succederà quando si tornerà al voto, con nonno silvio di nuovo in gara...una cosa è certa, con lui e renzie assisteremo al festival delle cazzate.
  • luca cappilli Utente certificato 3 anni fa
    Pizzarotti pensa ai cittadini di Parma Pizzarotti fatti volore bene dai cittadini di Parma Pizzarotti nel comune di Parma nessuno deve rimane indietro Pizzarotti ma che cazzo dici
  • io sapientino Utente certificato 3 anni fa
    Ha vinto renzie (80 euro a 10mil di voti e la dichiarazione dell'EXPO che deve andare avanti e così anche il malaffare gli ha dato i voti) e adesso? Per caso i problemi del quotidiano si sono risolti? Oggi Renzie non ha più scuse. Vinciamo noi!!!! Ciaoooo
  • alfio raciti 3 anni fa
    Caro Beppe,ti seguo sulla rete dal 2007,ti ho visto anche di persona,insomma,sono un tuo fan sfegatato,anche perchè hai la mia ammirazione per la forza giovanile che dimostri,sapendo che hai quasi la mia età.Adesso,abbiamo perso 2 milioni e mezzo di voti,lo so,cambiava poco,ma non si poteva parlare di sconfitta.Secondo la regola che abbiamo nella rete,non sarebbe il caso che la tua dirigenza del movimento fosse messa ai voti?Sarebbe per te una grande dimostrazione di coerenza e noi elettori potremmo dire la nostra.Attendo risposta .In cielo le stelle!!!!
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    IL VOLGO ITALIOTA ED IL SUO ANALFABETISMO CRONICO E' FUORIUSCITO DALLE FOGNE IN CUI GALLEGGIA SAPOROSAMENTE, UNO SCATTO DI RENI DEGNO DI UN VOLGO "TEMERARIO ED INTELLIGENTISSIMO", IL VERO PATRIMONIO ITALIOTA DI DEFICIENTI, LADRI, TRUFFATORI, CORROTTI, TANGENTARI, MAFIOSI, SOMMATE PD-L A FI E NCD E AVRETE IL QUADRO ETICO E MORALE DELL'ITAGLIA "MODERNA", UNO SPACCATO CHE DIRE INQUIETANTE É POCO. L'UNICA COSA CHE MERITATE É ESSERE DERUBATI, TRUFFATI, TARTASSATI E PERDERE IL LAVORO E DULCIS IN FUNDO LE PENSIONI, CHE A BREVISSIMO SPARIRANNO, CHE RRRIDERE.....
    • a.aaldo 3 anni fa
      Riiidi? ... ma va là, si vede benissimo che rosichi. Prenditi un maalox. P.S. metti il minuscolo, grazie.
  • Nico D. Utente certificato 3 anni fa
    Fate leggere a più persone possibili: http://www.wallstreetitalia.com/article/1696071/grecia-comanda-sempre-la-troika-110-isole-in-vendita.aspx Il futuro che hanno scritto per tutti i paesi che si affacciano sul mediterraneo.. guarda caso, i più tartassati da questa "europa"..guarda caso, le terre e i mari più belli in cui vivere.. guarda caso, i luoghi geografici di maggior interesse logistico-militare!
  • Marco 3 anni fa
    Riporto integralmente cosa scritto da un ns attivista, xchè (senza casini, non si fa 1 verifica ?) 1) TUTTI I SONDAGGI DAVANO IL M5S DI QUALCHE PUNTO SOTTO. 2) LO STESSO RENZI SENTIVA ED AFFERMAVA CHE IL M5S POTEVA ANCHE VINCERE. 3) TUTTI I MEDIA INIZIAVANO A DIRE E FARSI DOMANDE COSA SAREBBE ACCADUTO CON UN M5S VINCENTE. 4) SI PARLAVA OVUNQUE DI COSA SAREBBE SUCCESSO AL GOVERNO ATTUALE. 5) SISTEMA TELEMATICO CHE GESTISCE I VOTI PER INVIARLI AL VIMINALE GIA SOTTO INDAGINI IN PASSATO......... (DOCUMENTATO) 6) LA FARSA DEL REGALO DEL PDL: VOTI REGALATI AL PD PER GIUSTIFICARNE LA VITTORIA. 7) TROPPO IL MARGINE DI DISTACCO TRA M5S E PD RISPETTO ALL ASPETTATIVE DI TUTTI VOI COMPRESI. 8) I SISTEMA TELEMATICO AMERICANO CHE HA GESTITO IL TRASFERIMENTO VOTI DAI SEGGI AL VIMINALE. ERA GIA STATO BOLLATO COME NON INFALLIBILE MA FACILMENTE PILOTABILE DA UN PROGRAMMA GESTITO. DA CHI HA CREATO IL SISTEMA STESSO E GIA SOTTO INCHIESTA NEL PASSATO..........(DOCUMENTATO) 9) UN DIVARIO TANTO AMPIO TRA M5S E PD NON ERA STATO NEANCHE IPOTIZZATO DAL PIU ACERRIMO NEMICO DEL M5S. 10)FORTE ERA I SENTORE GENERALE DI UNA VITTORIA DEL M5S VOI COMPRESI 11)SIAMO GIA IN UNA DITTATURA DOVE VOTARE E SOLO UNA ILLUSIONE E COSI E SEMPRE STATO. 12)IMPOSSIBILE ASSOLUTAMENTE CHE IL M5S PERDESSE COSI TANTI VOTI IN UNA SITUAZIONE DOVE TUTTI E DICO TUTTI NOI DEL M5S ERAVAMO COMPATTI E COESI E NESSUNO FACEVA SENTIRE UN EVENTUALE ED INESISTENTE CALO DI VOTI E SPECIALMENTE TANTO AMPIO. E VOI TUTTI DEL PD PDL SAPEVATE CHE ERA COSI CHE STAVANO LE COSE, ED I VOSTRI ATTACCHI INFANGANTI 24 SU 24 LO EVIDENZIAVANO. INVIATO A CHI DI DOVERE PERCHE E PALESE IL BROGLIO. POI SARA CHI DI DOVERE INDAGARE. MEGLIO CONTROLLARE LA PUZZA E ENORME ED IL DIVARIO INESISTENTE TUTTI SIAMO CONVINTI PERCHE NESSUNO VOI COMPRESI AVRESTE GIURATO SUUN RUISULTATO TANTO AMPIO IN UNA SITUAZIONE NELLA QUALE STAVATE AVENDO PAURA NON E POSSIBILE. MEGLIO FARE INDAGARE. ANZI E GIUSTO. TROPPE SONO LE COSE CHE NON QUADRANO AFFATTO
    • Marco 3 anni fa
      Per carità di Dio, non sono scuse però un controllo è anche un diritto. Ed assolutamente nessuna polemica infatti lo vedo solo come una cosa di routine. Tutto qui.
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      ero rappresentante di lista: nel mio seggio pd 150 noi 90. Votanti 48% Nessun broglio. 60.000 seggi, 1 milione di brogli = 16 schede per seggio. Impossibile. Abbiamo perso. Se cerchiamo scuse ci cagheremo nelle brache.
  • adamo ed eva Utente certificato 3 anni fa
    caro beppe il tuo video è oror colato. ma appunto l'italiano medio dipendente con figli e affari non vuole sentirsi dire la verità vera e senza ipocrisie. l'italiano medio va al caaf dove crede che gli fanno (pagando) una cortesia a compilargli il 730, fa spesa alla coop con la tessera e crede di pagare meno i prodotti NON made in italy, pensa che 80 euro sono meglio di niente anche se poi se ne ritroverà PRELEVATI 160 con tasse locali regionali, ecc., non gli interessa se il monte dei paschi viene ricapitalizzato con soldi suoi ma BENEFICI PRIVATI, (e così carigenova, banca marche, ubi banca a presto), insomma sta nella speranza, si la speranza di renzie che i propri figli si sistmino in quello o quell'altro ufficio pubblico, senza guardare più in là del proprio naso. ecco questa è l'Italia. sta a voi M5S con i vostri ragazzi, si i vostri ragazzi onesti, puliti, autorevoli, competenti spiegare tutto questo. certo che vinciamopoi. il tempo è galantuomo!
  • ANTONIO SCHICCHI 3 anni fa
    Sono dispiaciuto per la sconfitta del M5S. Oggi tutti i mass media cercano di trovare il motivo per cui Beppe Grillo ha perso. Semplice: in italia è presente una nomenclatura di governo scientifica e marcata che non ha precedenti. Il 40% del consenso è una semplice sommatoria di voti dei vari Pd - UDC - Frange di Forza Italia - Lista Civica di Monti - Sel. Per le Europee hanno concentrato le forze il bello verrà quando dovranno spartire le poltrone o durante le fasi dlle varie funzioni governative . I mass media inducono e si dibattono se Renzi è un Leader o se è il Pd che è diventato un partito di massa? Renzi è stato partorito dai ventri di Berlusconi - Monti - Banche - Assicurazioni - Casini - e dei poteri forti che in Italia dettano le regole. La paura della vittoria del M5S e del suo Leader Beppe Grillo li ha terrorizzati e così li ha coalizzati. Beppe Grillo, a mio avviso , ha commesso un solo errore quello di andare da quel certo Sig. Bruno Vespa. Lo stesso mio figlio , 25 anni ingegnere , quando lo ha saputo la stessa sera si è incazzato. A conclusione occorre credere fermamente su quello che si è fatto; non perdere la calma e reagire sputtanando la grande ammucchiata che la sinistra continua a perpetuare con la destra sotto il letto. Forza e avanti popolo del M5S. Non lasciamoci suggestionare dai furfanti e dai leader fanfaroni . Antonio Schicchi - Palermo
  • grethe g. Utente certificato 3 anni fa
    I vecchi Politici, stramorti, han Vinto. Cercateli sulla lista, alla voce DECessi!
    • grethe g. Utente certificato 3 anni fa
      Puoi parlare per Te, se cio' ti fa contento. io son di avviso diverso. Non ponevo tante Aspettative da esserne così delusa, dopo. Rileggi le mie dei giorni precedenti. Non mi piace , di solito, voltarmi indietro a riveder le orme. Avanti, sempre. Sbagliando, come Tutti. Credimi, non capisco tanto Sconforto. Si sapeva che arrivavan Brogli.
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      troppi aforismi, troppe sentenze. Loro hanno ragione e noi abbiamo avuto torto.
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. @ epe mandi!
  • Antonio Tomarchio Utente certificato 3 anni fa
    I piddini e i non votanti sfottono, lasciamoli fare. La svendita del paese sarà inesorabile, intanto io scendo a lavoro con la mia maglietta 5 stelle fiero di avervi votato!
  • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Gianroberto, eri partito così bene! "....Io non penso che un politico necessariamente sia bravo o cattivo se sta a destra, a sinistra, se sia stato del Partito Comunista, se sia stato del Movimento Sociale........" PERCHE' quel discutibile finale che comprendeva anche Papa Giovanni? In Calabria l'astensionismo è stato altissimo. Non piacevano i candidati ( chissà perchè?)e alcuni sono tornati da Roma contrariati. Altri si sono sentiti BEFFATI. PERCHE' quel finale? PRETENDO una risposta e voglio che sia tu a darmela. Saluti Ros
  • Giovanni M. Utente certificato 3 anni fa
    IO VOTO E VOTERO' M5S GUIDARE VERSO IL SUICIDIO.... Spesso, nel discutere con altri, dico che un popolo è CIVILE dal modo in cui guida l'auto. Potrebbe sembrare paradossale, semplicistico ma per me è così. In Norvegia, per esempio, tutti rispettano i limiti di velocità. Rispettano le code. Rispettano le indicazioni stradali. Non passano con il rosso.Mettono la freccia. Fanno passare i pedoni sulle striscie.Parcheggiano in modo sensato. Guidano con prudenza e mettono tutti le cinture. Sono Apparentemente un pò "quadrati"? No, hanno "solamente" quel senso di appartenenza ad una comunità che esprimono attraverso il rispetto reciproco ed il rispetto del bene comune. La Norvegia, sulla strada del SENSO CIVILE, purtoppo, ci ha distanziato. In Italia le cose vanno in modo un "pochino" differente. Guidare in Italia, spesso é un RISCHIO, un PERICOLO. Figuratevi, che oggi mentre guidavo, uno non ha rispettato lo STOP. Per evitare lo scontro ho dovuto frenare bruscamente. Questa persona poi, non si è neanche fermata per scusarsi. E' andato via senza che nulla fosse accaduto. Al che l'ho RINCORSO. L'ho RAGGIUNTO. Ma accorgendomi che era solamente un vecchio rincoglionito, non ho infierito. Anzi, ripensandoci, mi ha fatto un pò pena. Pena, non perchè era vecchio e rincoglionito. Ma perchè molto probabilmente aveva votato PD.;-) PS: Tranquilli ragazzi, come Zio Beppe, è da decenni che vado "CONTROMANO", sapendo che l'OSTACOLO non è politico, ma puramente CULTURALE. Io comunque non mi FERMO perché sono sicuro che dopo una SALITA, c'è una strada in DISCESA.Tranquilli VINCIAMOPOI. Male che vada, c'è la NORVEGIA.
    • Giovanni M. Utente certificato 3 anni fa
      Che importa! Egoisticamente, l'importante è lasciare un ricordo positivo di noi, ai posteri. Altruisticamente,l'importante è il fatto di poterci guardare allo specchio senza problemi Perché noi, almeno ci abbiamo provato.
    • vincenzo a. Utente certificato 3 anni fa
      Sì,hai ragione al 100%. Nasce un problema...sì cambierà...ma noi non ci saremo per vederlo..ce ne vorrà troppo di tempo.
  • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
    Per voler cambiare ci vuole l'anima, ci vuole il fegato, ci vogliono gli occhi che sanno guardare nel tempo, nel passato, nel futuro. Si deve avere il coraggio della verità, prendere la paura per la gola e restituirle l'angoscia: ora sono io che conduco il gioco... per cambiare. Ma non vi preoccupate: c'è sempre per voi un'assoluzione per un'anima assente, un medico per un fegato spappolato, degli occhiali scuri per ripararvi dal sole della verità, per paura del coraggio. Per noi un sogno che si avvererà, per voi la menzogna, che vi divorerà
    • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Grethe, troppo gentile: mi sarebbe piaciuto non scriverla, oppure, magari.... "La nostra anima vittoriosa anche per chi non osa, i nostri occhi aperti per tutti quelli ancora incerti......" ma sarebbe stata un'altra storia, un'altra dimensione.
    • grethe g. Utente certificato 3 anni fa
      Bravo, la Liberta' di COscienza non è Barattabile ed Impagabile. Sei un Tesoro di Persona. Tu hai gia' Stravinto e StraconVinto. L'Eccellenza ha pur una Ragion d'Essere.... In fondo, non è Difficile. Ecco, nello Splendore, sei Dinanzi ai nostri Occhi. Pur i Ciechi, dovran avvertir un mutamento della zona d'Ombra.
  • luca Arpino 3 anni fa
    Grillo abbiamo perso perchè gridi e sbraiti troppo e lo fai da solo, qualificandoti come il leader indiscusso, non è cosi che funziona, devi affiancarti agli esponenti migliori tra i parlamentari 5S in carica e occuparti molto di più dei problemi terreni di noi poveri italiani, e non solo dei grandi temi, che sono pure importanti, ma che in Italia ancora non hanno grande presa, avresti potuto battere Renzi, che invece ha raddoppiato, per paura degli italiani, quelli più timorosi che tu hai scoraggiato. Inveire troppo sul nulla non serve, in quanto noi ti votiamo ma il nostro voto cosi si disperde. Vai in televisione, ma con il gruppo di parlamentari, in testa Di Maio, Battista, la Lezzi e altri meritevoli e poi ricordati non si canta mai vittoria prima di farla, errore che ti accomuna al tuo socio Casaleggio, che ha sbandierato vittorie a più non posso. Cambia registro, pensa a quei poveri 4 milioni di lavoratori, in prevalenza autonomi, che vivono in miseria, dovevano andare in pensione, con i contributi che hanno versato in 38 anni e più di lavoror, ma che non ci sono potuti andare, per colpa della Legge Fornero.
  • a.aaldo 3 anni fa
    Questo colpevolizzare gli elettori anziani (che sarebbero maleinformati, se non addirittura un po' rincoglioniti) fatto da un signore di una certa età (Grillo) è molto sgradevole. Oltretutto sono parole abbinate ad un look fatto di boccoli e camicia fuori dai pantaloni, un po' da dongiovanni della riviera ligure... Quasi quanto fa Berlusconi che dice di essere felice di aiutare gli anziani, chiamandosi implicitamente fuori dalla categoria.... Ma probabilmente Grillo ha capito che non conquisterà mai gli 'anziani', e non gli interessa rendersi ulteriormente a loro sgradevole...cerca di rinsaldare lo 'zoccolo duro' dei giovani. Certo non andrà mai più da Vespa o simili.
  • Alessandro P. 3 anni fa
    Quando si perde, è facile demoralizzarsi e decidere di buttare tutto alle ortiche, ma bisogna pensare a ciò che di positivo è stato fatto e può essere fatto in futuro. Poi come detto da altri, cambiare il modo di comunicare perchè la rete soltanto non può in un paese come il nostro, dove in alcune zone d'Italia non esiste neanche l'ADSL, arrivare a chiunque. Anche un cambiamento dei toni può essere utile per coinvolgere quelle masse che guardano più al modo di dire le cose che al valore che le parole portano.
  • Lino Viotti Utente certificato 3 anni fa
    Una cosa è certa : Quando B.Grillo si deciderà di ammettere la superiorità della TELEVISIONE nei confronti di Internet e del WEB sarà sempre troppo TARDI !! Se il Mov.5 Stelle avesse almeno una TV alle elezioni non ci sarebbe stata storia . Poi , quando si deciderà di fare uno STATUTO e tenere i soldi del Finanziamento Pubblico (più di 40 milioni )su un c/c per aiutare la gente invece di rifiutarLi : Sarà sempre tardi !! Bisogna fare un Referendum sul Blog , così Lo convinciamo !!!
  • Livio di blasio 3 anni fa
    Si vergogni , non sono un pensionato sono uno che lavora , paga le tasse compreso il canone Rai , e ho votato Renzi per il semplice fatto che al di la' della demagogia in cui voi siete maestri( entrambi siete figli di Berlusconi ) Renzi almeno prova a fare voi con 165 parlamentari al di la' delle contestazioni come fanno i bambini a scuola non siete riusciti a far nulla, a ridateci Di Pietro che con 30 parllmantari è riuscito a fare il ministro e a costruire molto più di voi che al di la' di offendere siete una setta fatta di insulti che produce insulti e che fa nulla per il paese
  • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.tzetze.it/redazione/2014/05/la_costamagna_spiazza_tutti_sulla_sconfitta_di_grillo/index.html tanto per capire come ragiona una persona libera mentalmente ... peccato che in Italia sia un caso abbastanza isolato ... a stasera ... (^_^)
  • Angelo 3 anni fa
    Sembra di tornare indietro nel tempo... quando c' èra un movimento con a capo un tale un po' bizzarro in canottiera che diceva cose esagerate nei suoi comizi e a volte sproloquiava, parlando di pallottole e cose simili. E tutta la gente che diceva: "hanno ragione quelli lì, io li voterei anche, se non fosse che...ecc. ecc." Sempre questo "se non fosse che...". Sembra di ripetere l' esperienza di quel movimento anche per l' incapacità di mantenere una linea politica senza farsi trascinare dalle ideologie. Si voterà anche la cittadinanza per tutti gli immigrati con lo ius soli? Si vuole fare la fine dei Verdi o della cosiddetta sinistra radicale? Si vuole scomparire? Quel movimento di un tempo è stato disgregato da un lato da chi ha imboccato la strada della deriva comunicativa dall' altro da chi ha voluto imporre una ideologia ben precisa e orientata politicamente, finendo poi per vendersi al miglior offerente e di fatto annullarsi. Dobbiamo fare politica e fare politica significa astuzia, intelligenza, furbizia e riversare tutto questo in una strategia di propaganda e non invece fare il Don Chisciotte da un palco di un comizio. In questa campagna elettorale si è sbagliato tutto...e nonostante questo il movimento 5 stelle è il secondo partito, questo è allora uno straordinario risultato che può solo incoraggiare e incitare a lottare ancora. Viva i 5 Stelle!
  • Leopoldo Esposito Utente certificato 3 anni fa
    DATI DEFINITIVI ELEZIONI EUROPEE DEL COMUNE DI MARIGLIANELLA maggio 2014. PD: 1005 voti 34,16% M5S: 888 voti 30,18% F.I.: 782 voti 26,58% In netta controtendenza con i dati nazionali, i risultati defintivi delle Elezioni Europee relative al Comune di Mariglianella hanno visto la percentuale, per il MoVimento 5 Stelle, delle scorse politiche pari al 24,47 fare un ulteriore balzo in avanti al 30,18..... NON CI FERMEREMO MAI....!!!
  • Michelangelo G. Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno, sono deluso del risultato elettorale ma MOLTO ORGOGLIOSO del mio voto a 5 Stelle. L'importante è restare onesti, schietti, volenterosi, prima o poi gli italiani ci premieranno. E se ciò non succederà significa che, purtroppo, nel nostro paese questo tipo di sistema clientelare, corrotto, falso, ipocrita sta bene a molti (troppi), li rappresenta e ne attira il voto. E non ci si può fare niente, solo prenderne atto con tristezza. Un caro saluto a tutti.
  • Antonio De Chiara 3 anni fa
    Credo fermamente che i sondaggi che davano il M5S vincitore siano stati pompati ad arte per creare tutto questo scompiglio e per spaccare il Movimento! Ragazzi non mollate: avanti così!!!
  • gia via Utente certificato 3 anni fa
    Quale obbiettivo prefiggersi a medio termine? Se continuiamo così non VINCEREMO MAI.
  • Adriano P. Utente certificato 3 anni fa
    Risultato elettorale: patriottismo = 0 onestà = 0 democrazia = 0 mafia = 100
  • Pino da Udine 3 anni fa
    Caro Beppe...che botta... è dura leggere i risultati... è dura leggere i giornali... è dura scrivere sul blog... La differenza tra il nostro Movimento e la partitocrazia è, come hai detto correttamente tu: "fare ciò che si dice". E'un imperativo, altrimenti la credibilità che abbiamo raccolto si scioglie come la neve al sole... A malincuore credo che tu debba dimetterti, non puoi più essere il nostro portavoce, hai fatto nascere e crescere il Movimento, ora lascialo andare sulle sue gambe, come i padri fanno con i figli. Rimarrai sempre il nostro padre fondatore ma ora ho paura che sei più un ingombro (mediatico e non reale...ci mancherebbe) che una risorsa. Scusami per le parole, che con amarezza e dolore vengono scritte, ma ci teniamo troppo al Movimento e non vorrei che tutto finisse come è iniziato. Un abbraccio
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    ADESSO scrivete tutti sul blog...prima delle elezioni era un deserto....Ora partecipate tutti! Meglio tardi che mai ! La partecipazione sul blog era necessaria prima! Tutti VOI non patecipavate ed ora i lamenti sono troppi...i consigli...TARDIVI !
    • Paola Magi Utente certificato 3 anni fa
      Quando si facevano commenti che non fossero elogi sperticati di Beppe Grillo si veniva trattati da troll, logico che uno ci provava e poi lasciava perdere.
  • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
    La crisi e l'economia stravolgono tutto completamente in pochissimo tempo. Solo ieri monti e letta erano i salvatori della patria e oggi sono scomparsi. Sono sicuro che fra 1 anno o poco piu' niente sara' come oggi, chi e' oggi al comando e'quasi sicuramente destinato a scomparire. Questo perché il sonnecchioso e imperturbabile potere nazionale non esiste piu'..il potere finanziario sovranazionale ha tempi piu' ristretti e ha bisogno di mescolare spesso le carte per non far vedere il proprio gioco.
  • paolo b. Utente certificato 3 anni fa
    Grazie comunque al Movimento per l'impegno messo in campagna elettorale. Da oggi abbiamo la prova che il sistema politico mafioso è molto più forte e radicato nel Paese. Solo il M5S ha provato in campo aperto e a volto scoperto ad abbattere il sistema democraticamente e a mani nude, senza compromessi e con l'appoggio di cittadini onesti. Quando nell'urna ho aperto la scheda e ho visto il simbolo del Movimento mi sono commosso come un bambino perché mentre apponevo la x abbracciavo i miei delegati, cittadini come me, che mi rappresentano in Parlamento ringraziandoli per la loro abnegazione. E' una guerra lunga e purtroppo abbiamo perso la prima battaglia. Chiedo a tutti i delusi di crederci ancora perché la Democrazia nasce sempre dalla RESISTENZA! Contro la dittatura del pensiero unico, dei mass media che lo propagandano, dei privilegi e dell'arricchimento alle spalle dei più deboli, c'è solo il Movimento con il suo 20% di cittadini consapevoli e attivi. C'è poi un 40% di cittadini rassegnati e passivi che ormai le urne le disertano perché non credono e non si fidano più di nessuno. Solo il Movimento con la sua onestà potrebbe risvegliarli ed arruolarli in vista della prossima battaglia. Il 40% di Renzie in fondo è un 40% del 50% dell'elettorato ovvero lo zoccolo duro del sistema clientelare italiano. Ci sono praterie immense da conquistare per il Movimento è questione di pazientare ancora un po' e non mollare ma raddoppiare gli sforzi. La tenacia e le nostre idee vinceranno alla lunga anche perché la vittoria del Regime renziano è una vittoria di Pirro dal momento che il futuro che si profila nei prossimi mesi con il loro governo di incapaci è drammatico. Molti elettori che oggi festeggiano tra qualche mese si pentiranno. W il M5S OGGI, DOMANI. Quanto ai vari Orellana, Campanella, Bocchino, Gambaro, De Pin, Pepe, ecc. che oltre ad avere tradito il Movimento già sono saltati sul carro di Renzie auguro loro di usare i soldi che non restituiscono in medicine.
  • alessandromag 3 anni fa
    Buongiorno a tutti nonostante il disastro. Vorrei fare una considerazione che mi salta agli occhi: tutti se la stanno prendendo con i sondaggisti! Ma che diritto ne hanno, se questo è l'unico paese del mondo in cui non si possono divulgare sondaggi fino a un mese prima delle elezioni??? E' probabile che fino al 25-26 aprile, quindi, le stime fossero giuste, PD e M5S quasi appaiati, entrambi intorno al 30%, forse addirittura la possibilità che il M5S arrivasse primo! Poi cos'è successo nel mese del "coprifuoco"? Semplice, sono successe due cose: 1) sono arrivati gli 80 euro nelle buste paga di chi ha piccoli redditi e ancora qualcosina di piccolissimo da perdere(cioè la base elettorale del PD che rischiava di sfuggirgli di mano), ovviamente zero euro ai 3-4 milioni di incapienti totali, quelli disperati che vagano per strada con gli occhi fuori delle orbite e non hanno neanche i soldi per pagare le bollette, perchè comunque sarebbero sempre propensi a votare per partiti anti-sistema... Ottima mossa elettorale, molto cinica ma efficace: in Italia il clientelismo è un'arma vecchia ma che spara sempre benissimo! 2) Il resto ce lo ha messo Beppe Grillo con i suoi proclami violenti dal palco, roba da guerra civile spagnola: viva la muerte! Non aveva ancora capito che qui tutti sono sempre pronti a fare la rivoluzione, a patto di non rigarsi il Rolex... Grazie per l'ospitalità. alessandro schiaffino (genova)
  • Omar Schiaratura 3 anni fa
    Siamo meravigliosi Beppe, ce la faremo! La vittoria non sta in una urna, ma nel cambiare il paese. I complimenti a Renzie che ha giocato bene le sue carte, sperando che riesca a fare meglio di quello che ha millantato; ovviamente con l'aiuto della nostra opposizione che lo terrà in riga il più possibile! Non gliene dobbiamo far passare mezza di cazzata!!!
  • Claudio M. Utente certificato 3 anni fa
    non capisco: ma Beppe da che cosa si deve dimettere.Non è mica un politico.è lider di un movimento.Quindi????
  • gia via Utente certificato 3 anni fa
    Quale obbiettivo prefiggersi a medio termine?. Se si continua così non VINCEREMO MAI
  • salvatore brunetti 3 anni fa
    adesso a mente serena,ci si informa sull'esito delle votazioni,la cosa strana,che tutti quelli ch erano democristiani poi pdl ovvero fan di cuffaro,forse ordini di scuderia non lo so ,dicono di aver votato renzi,per carita' niente di nuovo sotto il sole,ma la cosa che piu' mi a colpito e il parlar male di grillo ,forse una strategia.ciao
  • giuseppe candido 3 anni fa
    Va bene il malox, va bene dire che l'Italia è un popolo di pensionati. Ma questi pensionati pensano solo ai loro figli e ai loro nipoti e Graziadio che ci sono! Prendersela con loro e fondamentalmente sbagliato. L'informazione radiotelevisiva di regime ha le sue responsabilità: Renzi entrato nelle case degli italiani quotidianamente -molto più del movimento cinque stelle- e ha potuto contare sui "doni" fatti agli italiani in questi giorni di campagna elettorale; ma è pur vero che gli errori comunicativi del movimento cinque stelle e, in particolare, di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio sono anche questi evidente. Come correggersi? Come affrontare le elezioni regionali? Con gli stessi toni di protesta o vogliamo costruire, sulla base di seri, studi una vera proposta alternativa ai mal governi della partitocrazia? Le urla - l'abbiamo visto - con l'elettorato moderato non pagano e c'è il rischio che si rimanga marginali anche nelle decisioni di governo dei territori dove invece si discute di ambiente, di rifiuti, di sanità e salute e dove, quindi, sarebbe importantissimo poter contribuire a governare e a risolvere i problemi.
  • Simone M. Utente certificato 3 anni fa
    Sto leggendo un po troppo abbattimento secondo me! Forza ragazzi anche io sono deluso , ma non dal movimento pero', nella vita a volte bisogna vedere il bicchiere mezzo pieno. Siamo la seconda forza in italia, non vediamola troppo tragica! Reagire per favore, REAGIRE, si cade e poi pero' ci si deve rimettere in piedi SEMPRE!!! La forza dei nostri ideali non deve essere minimamente scalfita. Nel corso della storia, se tutti i nuovi movimenti che hanno subito botte e batoste o guerre avessero abbandonato tante nazioni e tante cose non sarebbero state fatte. A tutti piace stare sul carro dei vincitori, ma se si crede ai propri ideali si sta a testa alta anche sul carro dei secondi! E' troppo comoda tifare sempre per la squadra vincente! Per fare un esempio assurdo: quando Galileo Galiei affermo' che era la terra a ruotare intorno al sole l'hanno proclamato eretico, ma lui non ha mica abbandonato i suoi ideali!!! Le cose piu' sono difficili piu' serve tempo per farle metabolizzare a coloro che non vedono o non vogliono vedere...... Tempo al tempo e tutti i nodi verranno al pettine!
  • Marco16 F. Utente certificato 3 anni fa
    Le urla di Grillo, Bruno Vespa, Casaleggio, Hitler, Berlinguer, i pensionati, gli Italiani non capiscono. Ma perché invece di continuare a denigrare il risultato di Renzi non cerchiamo di comprendere le ragioni di tale successo. Non ha perso il Movimento, ha vinto Renzi, tra l’altro, come dice Andrea Scanzi, con una legittimazione politica molto ampia che gli permetterà di operare per lungo tempo. Renzi, ha preso un partito frammentato come il vecchio PD, ha messo a tacere tutta la vecchia classe politica i vari: Bersani, D’Alema, Franceschini, Cuperlo, e con l’aiuto di un pugno di giovani adepti, ha portato il partito in una nuova dimensione. In questa nuova area ha raccolto milioni di voti aggiuntivi che si sono sommati a quelli della base PD. Sicuramente il M5S ha fatto tanti errori , ai quali sicuramente dovrà ASSOLUTAMENTE porre rimedio, però è un dato di fatto come dall’altra parte il signor Renzi abbia fatto un piccolo capolavoro. Accettare la sconfitta è il primo passo, dopo viene il problema della comunicazione verso gli elettori e internamente al Movimento.
  • Simone C. Utente certificato 3 anni fa
    Ora lo sconforto è grande ma occorre riprendersi. Si parte da questo 21,2% e non è poco; il PD ha preso il 40% ed ora vi sembra un distacco incolmabile ma personalmente penso che non sia così. Questo 40% di Renzi è "drogato" anche da molti voti che da destra sono passati al PD ma appena a destra si riaggiusterà qualcosa vedrete che questi voti torneranno all'ovile. Probabilmente la forza attuale del PD è del 32-34% massimo. Sono sempre 10 punti percentuale ma ora la responsabilità di governare è totalmente nelle loro mani, appena qualche credulone rimarrà deluso è probabile che possiamo tornare a giocarcela. Restiamo uniti e crediamoci ancora, con le giuste mosse si può recuperare anche in un periodo piuttosto breve, occorre non cadere nelle trappole di Renzi, ora che ha il 40% sta a lui dimostrare cosa sa fare, non può più permettersi di incolpare "i grillini".
  • Michele A. Utente certificato 3 anni fa
    Ho imparato a vedere il lato positivo delle cose anche nei momenti peggiori. E' questo che deve fare anche il Movimento. Di sicuro ci aspettavamo di meglio, ma in fin dei conti abbiamo delle ottime basi da cui ripartire. Siamo il secondo partito in Italia con il 21-22% di voti alla nostra prima apparizione alle elezioni europee. Inoltre siamo la spalla italiana a quei partiti antieuropeisti che hanno stravinto negli altri paesi. Andiamo dritti per la nostra strada, credendo ancora di più nei nostri valori e ponendoci sempre obiettivi maggiori. E' giusto fare anche autocritica, forse potevamo fare di più dal punto di vista "mediatico". Purtroppo queste votazioni sono l'ennesima dimostrazione di come la presenza televisiva (e soprattutto di come se ne parla) sia ahimè fondamentale per raggiungere certi obiettivi. Probabilmente sarò criticato per questo, ma credo che bisognerà diventare un po' più "simpatici" per vincere. Forza ragazzi..non molliamo, forse non avremo vinto noi...ma siamo pronti e abbiamo tutte le caratteristiche per #vinciamopoi! E ora Maalox, Buscopan Antiacido e Gaviscon (un bel mix che oggi prendiamo noi....ma la prossima volta prenderà qualcun'altro!! )
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    LA FABBRICA DI ECOBALLE DI MARCEGAGLIA, VENDOLA COLUMELLA di Gianni Lannes Bentornati nel cuore del Tavoliere di Puglia. Ecco a voi un impianto per la produzione di combustibili da rifiuti (CDR), mai entrato in funzione (per fortuna), nonostante la visita ufficiale qualche anno fa dell'assessore Michele Losappio. La data di ultimazione dei lavori è passata da un pezzo, ossia dal 30 ottobre 2008; mentre il finanziamento pubblico a Cogeam e Tradeco, ovvero i beneficiati - tramite Nichi Vendola - Marcegaglia e Columella (il ras dei rifiuti di Altamura), è pari ad euro 9.252.959,88. Insomma, una montagna di denaro pubblico per inquinare irreversibilmente la Daunia, distruggere la salute di 700 mila persone residenti e devastare l'agricoltura di qualità in una pregiata area agricola, a ridosso di centri abitati (Borgo mezzanone, Borgo Tressanti, Zapponeta, Orta Nova, Carapelle, Foggia, San Giovanni Rotondo, Carapelle, Ordona). foto Gianni Lannes Singolare coincidenza: la fabbrica delle ecoballe è stata impiantata - previo esproprio della terra ai contadini comn procedura d'urgenza e per ragioni di "pubblica utilità" - accanto all'inceneritore di rifiuti sempre dei Marcegaglia (società E,T.A. Spa), anch'esso edificato violando alcune leggi dello Stato italiano, compresa una truffa allo Stato. Certo, perché i Marcegaglia sono addirittura entrati nel contratto d'area al secondo protocollo (inventato da Romano Prodi e mandato avanti da Silvio Berlsuconi) garantendosi pur non avendone diritto, un finanziamento di ben 40 miliardi e 30 milioni di lire. Il progetto CDR, peraltro, ha violato la Convenzione europea di Aarhus, ratificata dalla legge 108/2001. Addirittura, agli atti ci sono alcune delibere di giunta e consiglio comunale di Manfredonia, in cui gli amminustratori pubblici della sinistra (Paolo Campo e Angelo Riccardi su tutti), grazie alla tacita omertà della destra, hanno addirritura dichiarato e verbalizzato che l'impiuanto sarebbe sort
  • grethe g. Utente certificato 3 anni fa
    Qualcuno mi Minaccia? Riporto: "esiston dele cure..." Bene, l'era Renzi si vede sin dall'Alba. Poi, grillo era Hitler, Stalin... Auguri, LoRenza CAgliostro.
  • Giovanni P. Utente certificato 3 anni fa
    Purtroppo, caro Beppe, quando sento certi non-discorsi di molti venti/trentenni cresciuti a tv e play station mi sale lo sconforto.Non vanno a votare perché dicono di non sentirsi rappresentati da nessuno..disinformati e presuntuosi, vuoti a perdere senza mira.Sono loro la vera generazione perduta da recuperare, ammesso e non concesso che ci sia qualcosa da recuperare, non i pensionati, che in qualche modo hanno già dato e magari, al contrario di molti ventenni, riescono ad avere ancora un sussulto di vergogna e indignazione.
    • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
      E' quello che andavo dicendo ieri su un post idiota secondo cui quelli delle generazioni sino al 1955 DEVONO MORIRE perchè si possa cambiare. Alla domanda "ma li conosci i figli?" se l'è presa a male...il Bamba!
  • Nicola F. Utente certificato 3 anni fa
    CONSIGLIO LA PILLOLA ROSSA DEL KOLOSSAL MATRIX, QUELLA DELL'OBLIO. GLI ITALIANI SCELGONO RENZUSCONI, ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE...! MA IN EUROPA VINCONO I CONSERVATORI INNOVATORI CRISTIANI. I SOCIALISTI DEL PASSATO HANNO PERSO. MA POI VINCONO LO STESSO GRAZIE AI TRADIMENTI DEL PALAZZO. MANCA UN LEADER CONSERVATORE EUROPEO, UOMO O DONNA CHE SIA, IN GRADO DI GUIDARE LE FORZE CHE SI OPPONGONO ALLA MASSONERIA DI RENZUSCONI. IL QUALE VUOLE TUTTO D'ORA IN POI. NON IL LAVORO PER GLI ITALIANI. MA LA DISTRUZIONE DELLE ISTITUZIONI DELLA REPUBBLICA ITALIANA CON LA COMPLICITA' DEI FINTI CONSERVATORI DI CENTRODESTRA CHE QUI IN ITALIA SI SONO VENDUTI PER 80 EURO CIASCUNO. VERGOGNA! NON POSSO CREDERE CHE IL 40 PERCENTO DI RENZUSCONI SIANO I VOTI EFFETTIVI DEL PD. A LIVELLO TERRITORIALE E' IMPOSSIBILE. LO VEDO NELLE AMMINISTRATIVE. LE POLITICHE AVRANNO TUTT'ALTRA STORIA. BEPPE, CREA UN VERO PARTITO CONSERVATORE INNOVATORE ITALIANO EUROPEO. SUBITO. SENZA PERDERE TEMPO. ORA. IN EUROPA. CON TRICOLORE NEL SIMBOLO. MA ATTENTO AGLI INFILTRATI...!
  • Bruno Di Carlo 3 anni fa
    Cari 5 stelle vi scrivo da New York da dove risiedo da molti anni.grazie a voi ed il vostro pensiero che portate avanti mi sono appassionato ad i problemi del paese e di problemi ne vedo tanti purtroppo il nostro paese e` difficilissimo da scardinare... anche se le elezioni sono andate cosi` non c`e` da scoraggiarsi piu` di tanto oltretutto c`e` un ottimo 21% e`credo fermamente che sia quella la vera base del movimento..e` una buona base per costruire un futuro migliore SIETE STATI DEI LEONI in questa elezione.. avete peccato solo di ONESTA`ED INGENUITA`..ma questa esperienza vi rendera` ancora piu` forte..avete battagliato contro due forze formidabili ed 80 Euro di ricatto per 10 milioni di persone..per cui anche se il risultato e` diciamo un po` scoraggiante visti i sondaggi di pochi giorni prima.. ho fiducia che saprete rialzare la testa e ritornare a battervi per le prossime elezioni o per lo meno riuscirete a fare un`ottima opposizione..Grazie per il vostro impegno.. un suggerimento se posso anche se siete bravissimi credo dovreste prendere in contropiede i vostri avversari nelle dirette dei programmi che partecipate anticipandoli nel PROPORRE temi che possono davanti alle telecamere smascherare veramente le loro NON intezioni di rendervi propositivi visto che e` l`accusa che vi viene rivolta 24 ore al giorno..Sono sicuro che potrebbe avere un buon effetto nei vostri confronti, Renzi e` un fantoccio di Berlusconi ed altre forze ma sono sicuro che il suo gioco sara` scoperto ed in quel momento che dovrete afondarlo in tutta la sua falsita` CORAGGIO LEONI E LEONESSE siete stati BRAVISSIMI e lo sarete ancora poi credo che il movimento abbia bisogno di uno o piu` persone come leader oltre a Beppe Grillo non fatevi prendere dalla rabbia e dalla delusione nei vostri prossimi discorsi ma pacatezza e riflessione prima di agire lo sapete benissimo che i media non aspettano che quello Grazie a Tutti Bruno
  • Le Spiegazioni (lsp) Utente certificato 3 anni fa
    ATTENZIONE: M5S IN CRESCITA. I SONDAGGI DICONO LA VERITA'. I RISULTATI ELETTORALI DICONO LA CASUALITA'. I sondaggi tentano di comprendere lo stato e le tendenze del corpo sociale prendendo in esame un campione il più rappresentativo possibile del corpo sociale e delle sue tendenze. Le elezioni sono un evento contingente e rappresentano solo chi quel giorno decide di andare a votare. e non è detto che chi va a votare sia una proiezione del corpo sociale. Se è una bella giornata ad esempio, molti potranno scegliere rispetto alla irrilevanza percepita del proprio voto, la rilevante opzione di andare per prati. POLITICHE 2013 M5S nei sondaggi è tra il 12 % e il 18 %.Il punto basso della forbice sono gli elettori convinti. Il risultato elettorale del 25% è stato falso. Hanno influito simboli profondi, ma momentanei, come la novità del messaggio "tutti a casa" unito alle piazze piene. La campagna elettorale è stata perfetta. Io stesso che non votavo e non credevo che il movimento potesse diventare rilevante ho deciso di votarlo dopo aver visto le piazze piene del duomo e di san giovanni. Dopo aver seguito per bene il lavoro del movimento sono divenuto sostenitore convinto. EUROPEE 2014 M5S nei sondaggi è tra il 22% e il 28%. Il punto basso della forbice sono gli elettori convinti. Il risultato del 22% è stato falso. Hanno influito simboli profondi come, ma momentanei, come hitler, pericolo, processi, La campagna elettorale è stata sbagliata. E l'ha vinta ancora una volta Berlusconi che ha riposto le sue speranze con cui ha coordinato la campagna elettorale Renzi. (vedi prima pagina del il Giornale: "ASFALTATO GRILLO" in caratteri cubitali che si usano quando l'italia vince la coppa del mondo) Nessuno conoscerà mai la televisione (e l'italia) come chi l' ha creata ed impastata giorno per giorno per anni. In un anno e mezzo di lavoro il movimento 5 stelle è cresciuto di 10 punti circa. Le elezioni sono come una partita di calcio in cui tutto puo' girare bene o
    • Diego M. Utente certificato 3 anni fa
      Sono d'accordo Domenica bellissima giornata, un sacco di persone (giovani) che conosco che hanno votato e avrebbero votato M5S erano in giro per il we... In compenso, molti anziani in pantofole, che alle scorse politiche magari non hanno votato, hanno deciso di "scendere in campo" per salvare l'Italia, perché Grillo è stato dipinto come dittatore, pazzo, assassino ed evasore. Probabilmente anche senza errori, il PD avrebbe vinto perché i giovani preferiscono il mare all'urna (infatti ho notato che c'erano il triplo di anziani) Il voto M5S è stato voto di elettorato convinto e informato, che non vedeva l'ora di votare M5S. Secondo me alcuni errori di campagna elettorale che ci sono stati e che al max hanno fatto giocare 2/3 punti percentuali di voto sono stati: 1) è stata fatta passare troppa personalizzazione anche se è vero non scrive Beppe Grillo i titoli dei Giornali; 2) il richiamo a comunismo e Berlinguer. Ok Berlinguer sarà anche stato quello che è stato, ma dal M5S ci si aspetta un taglio con ogni ideologia. Soprattutto per chi pensa che il comunismo sia sbagliato di per se e non solo perché applicato male. Detto questo è evidente che Renzi si è preso tutti i voti di Scelta Civica (8% alle scorse politche) voti in uscita da F.I. e solo pochi da M5S. Alcuni dei voti di M5S sono andati a Lega e Tsipras..
  • Graziano Mariella Utente certificato 3 anni fa
    La vera paura dovrebbe iniziare ora, dopo i risultati di queste elezioni. Il PD si sentirà legittimato a proseguire sulla strada delle menzogne, delle larghe intese (se ci saranno ancora), della politica serva della Germania (che tira l'Europa) e dei banchieri che, con il ricatto dei numeri, non faranno altro che continuare a coltivare ed accrescere i loro interessi. Qualcuno ha gridato, quando è uscito fuori il nome di Berlinguer, di "sciacquarsi la bocca", io direi a loro di lavarsi le mani, quelle mani che si sono sporcate del sangue di molti che si sono suicidati per non aver un lavoro, per non saper come andare avanti a far vivere la propria famiglia, imprenditori costretti a chiudere le loro aziende. Il vero guaio dell'Italia siamo noi, che ci ostiniamo a non voler vedere, che continuiamo a supportare questa gente un po' per la paura di cambiare, un po' per colpa di un'informazione pilotata dai partiti e dalle lobby che dirigono quest'ultimi, un po' per colpa di quei valori persi quali l'onestà, la speranza, la legalità, giustizia. Analizzando questi risultati elettorali, vorrei esprimere il mio pensiero dicendo che, la rete come unico strumento da solo non basta. Bisogna, secondo me, rivedere i metodi, le strategie, per cercare di divulgare ancora di più il nostro messaggio, i nostri valori ed infine far conoscere ancora meglio il lavoro che il gruppo del M5S ha fatto, sta facendo e che farà. Buon lavoro a tutti e forza M5S, non ci arrendiamo.
  • Alfredo Avella (azzurro59) Utente certificato 3 anni fa
    Che DIO mi,perdoni Beppe,li hai così montati che adesso dalla esaltazione si passa alla delusione nera,credevano di aver trovato la via,non hanno capito com esattamente stavano le cose,che la tua rabbia era dettata da una vendetta personale,quelle battute su Craxi che ti costarono care,vendetta raggiunta con il ritorno nei studi Rai,ma li è iniziato il declino,non hai retto ai sorrisi i ironici di Vespa,hai capito di aver fatto il loro gioco,hai cercato di ritrovare il passo portando sul palco a MIlano fantasmi del,passato che la gente perbene non vorrebbe più! Così ha preso una posizione ti sei collocato,come partito e non più come MOvimento e questo ti ha dato una dimensione di voto normale.Io avrei deciso di non votarti dopo Milano se volevo votarti,ma sono per il NO VOTO,molti addirittura hanno cambiato bandiera e sconcertati hanno dato il voto alla DC!scusa ds,mi confondo!adesso dici alla prossima,da politico dici bene,oramai sei entrato nel loro campo,sei uno di loro e i tuoi faranno la solita opposizione,inutile come sempre che serve per tirare a campare,per portare lo stipendio a casa anche se come andate dicendo il vostro e dimezzato,di quanto?poi ci saranno le elezioni e voi da Pci,ops! Scusa mi sbaglio ancora,avrete i vostri voti,e tutto sarà come sempre! Allora ti chiedo raggiunta la tua vendetta perché non fai un passo in dietro?perche non fondi un vero Movimento e lo trascini come hai fatto adesso,tu potresti ,avresti oltre il 50 percento della gente al tuo fianco,io per primo,potremmo marciare verso il potere e senza violenza cacciarli,sarebbe un vero MOvimento,senza fantasmi del passato,sarebbe il Movimento della gente stufa du tutta la politica,di un sistema corrotto in cui anche tu ci sei caduto,per uscire da tutto questo serve veramente una rivoluzione,una rivoluzione non violenta,un chiedere di scendere in piazza ma non per comizi elettorali ma per marciare contro il potere!Pensaci,tu potresti! NO VOTO!il vero Movimento per pulire l Italia!
  • CarloSca 3 anni fa
    E comunque sono d'accordo con chi dice che i conti non tornano (i sondaggi, gli exit poll hanno azzeccato tutti i dati dei partitelli, e poi ...?)... Il 40% per il PD-L è una anomalia statistica che non si verificava dai tempi di DeGasperi! Inoltre qua e là ci sono notizie di cose poco chiare ai seggi (è naturale, là dove non presenti i nostri rappresentanti di lista, i figli di renzie hanno avuto campo libero) Comunque questa non è una scusa per negare la sconfitta, è solo una curiosità: come quando infilavano il regalo dei 7,5 milardi alle banche insieme alla rata dell'IMU: questi sono abituati a fare i trucchetti, se non c'erano i nostri, nessuno diceva niente...
  • Roberto O. Utente certificato 3 anni fa
    Ancora una volta ha vinto la PAURA. VERGOGNA!!!!
    • Vincenzo T. Utente certificato 3 anni fa
      Vergogna a chi ha paura o a chi mette paura?
  • Giovanni P. Utente certificato 3 anni fa
    Purtroppo, caro Beppe, quando sento certi non-discorsi di molti ventenni/trentenni cresciuti a tv e play station mi sale lo sconforto.Non vanno a votare perché dicono di non si sentirsi rappresentati da nessuno.Disinformati e presuntuosi, vuoti a perdere senza mira.Sono loro la vera generazione perduta da recuperare, ammesso e non concesso che ci sia qualcosa da recuperare, non i pensionati, che in qualche modo hanno già dato e magari, al contrario di molti ventenni, riescono ad avere ancora un sussulto di vergogna.
  • carla gobbi 3 anni fa
    RAGAZZI, SAPEVAMO CHE SAREBBE STATA DURA MODIFICARE UNA REALTA' RADICATA NEGLI ANNI. I VOTI DI BERLUSCONI SONO PASSATI A RENZI. E' LO STESSO ELETTORATO CHE VEDE IN RENZI LA RASSICURAZIONE DI UN EBETINO CHE CON IL SORRISO LI FA STARE TRANQUILLI, GLI MANTIENE LE PROPRIE SICUREZZE...NOI DOVREMO SICURAMENTE CAMBIARE COMUNICAZIONE.... PIU' PARLAMENTARI CHE PARLANO TRANQUILLI, MENO AGGRESSIVITA', PIU' COMUNICAZIONE NON SOLO IN RETE PER FAR CONOSCERE A CHI NON USA INTERNET LE BATTAGLIE FATTE IN PARLAMENTO, LA CORRETTA INFORMAZIONE CHE I GIORNALI FANNO COSI' FATICA A DARE... MA SOPRATTUTTO OCCORRE TANTA MODESTIA ED ONESTA'... E' UN CAMMINO LUNGO E DIFFICILE, MA E' UNA BATTAGLIA DA CONTINUARE PER PULIRE E RENDERE ONESTA LA POLITICA E LE ISTITUZIONI CHE SONO IL VALORE PIU' ALTO A CUI ISPIRARSI- TUTTO CIO' PUO' COMBATTERE MAFIA,CORRUZIONE, RIDARE SPERANZA NELLA POLITICA AI NOSTRI GIOVANI, MA SOPRATTUTTO A NON DELEGARE A NESSUNO LA NOSTRA RESPONSABILITA' DI CITTADINI... FORZA E CORAGGIO!!!
  • Pericle V. Utente certificato 3 anni fa
    Non è Grillo che ha perso, ma gli italiani!
  • Arturo A. Utente certificato 3 anni fa
    Allora facciamo due conti, ha votato solo il 50%, sappiamo che sono normalmente i più moderati a non votare per le europee, bene, gli 80 Euro di Renzi non sono andati ai "portatori" di partita IVA, non agli schiavi moderni con contrartti a tempo, a progetto ad minchiam e quant'altro, quindi sono adati a dipendenti con contratto a tempo inteterminato e con meno di 1500 Euro al mese..., bene, per la maggiuor parte A DIPENDENTI PUBBLICI. Signori questa è tattica, noi abbiamo pochi mesi di esperienza, questi hanno sbranato 2/3 del paese sanno come impostare una tattica. Ora, noi andiamo avanti per la nostra strada, ma se contiamo di vincere riempiendo le piazze abbiamo sbagliato a fare i conti, Grillo e Casaleggio non possono fare tutto, il movimento deve andare oltre la dipendenza dai propri fondatorI (che devono rimanere quali presidenti e garanti del moviemnto), però vorrei un direttivo permanente, magari con quattro vecchi esterni al parlamenteo ma che lo conoscano bene, gente pulita (of course). Ripeto abbiamoa che fare con gente sgamata, la DC ha governato dal 48 al 93, e Renzi è reaslmente und emocristiano di M****, per prendere un lupo serve gente sveglia.....svegliamoci!
  • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Gianroberto, PERCHE' ? Deve esserci una spiegazione....... O non abbiamo capito NOI, oppure non vi siete spiegati bene VOI. Bisogna CREDERE per lottare, ma adesso siamo molto DUBBIOSI. Per piacere, CHIARISCI e PRESTO!!! Saluti Ros
  • Roby 3 anni fa
    Dai su signori adesso c'è Renzi, non nascondete più i vostri soldini non risparmiatevi più la fiducia dei consumatori dai sondaggi aumenta, coprate più auto, comprate piu case consumate non risparmiatevi che adesso c'è Renzi andrà tutto bene! Chissa almeno l'effetto Renzi fa riprendere il mercato interno, spendete spendete spendete così si creano un pò di posti di lavoro, ricordatevi per ogni milione di euro in più spesi dagli italiani si creano dai 6 ai 9 posti di lavoro (dipende molto dai beni che si comprano se sono di lusso o no e se sono fatti in Italia o all'estero). Spendete spendete, almeno voi che potete!
  • pasquale pesci Utente certificato 3 anni fa
    Bisogna andare avanti Beppe. il M5S ha la responsabilità di proseguire la sua opposizione a un sistema marcio e tentare di demolirlo. anche se il paese è quello che è e si vende per 30 denari che al cambio attuale faranno 80 euro
  • grethe g. Utente certificato 3 anni fa
    Gli Onesti, da ieri son ancor piu' Onesti. I MAfiosi, ancor piu' MAfiosi. I Cretini, i carletti, no. Sempre uguali. Almeno han un VAntaggio. Baci, carlo. :)
  • Marco R. Utente certificato 3 anni fa
    IMU 10 MILIARDI DI € RACCOLTI. ORA 80 € AL MESE PER UN ANNO A 10 MILIONI DI PIDDINI. HAI CAPITO A COSA E' SERVITA LA IMU?
  • Giorgio G. Utente certificato 3 anni fa
    Oggi i l'informazione ha aperto con "Grillo contro i pensionati". ancora una volta ribadiamo il concetto sulla necessità di un controllo più accurato sulla comunicazione, non tiriamo in mezzo categorie sociali, i giornalisti non aspettano altro per attaccarci. Lo sapete poi come fa la maggioranza degli italiani? Legge il titolo o sente il sommario delle notizie al telegiornale e dice:"Grillo da la colpa della sconfitta a TUTTI i pensionati"
    • grethe g. Utente certificato 3 anni fa
      Uno solo, quello ai Domiciliari nella Sacra FAmiglia. Omen Nomen. Amen Dominum...
  • Paola Magi Utente certificato 3 anni fa
    Grillo fai un passo indietro: il M5s da' il meglio di sé nelle esperienze di amministrazione locale, dove le persone valide hanno la possibilità di farsi una solida esperienza senza troppo chiasso, devono emergere altre personalità nonsologrillo (e nonsolocasaleggio). Date la possibilità di votare online a tutti quelli che vogliono iscriversi e non solo alla casta dei primi "tesserati". Se no il movimento continuerà a sgonfiarsi inesorabilmente.
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Grazie del consiglio. Vuole anche che le puliamo la casa?
  • Emilia Martino 3 anni fa
    Che nazione è quella in cui viviamo? Passiamo il tempo a scrivere tweet di scherno a chi ha perso cercando di costruire uno Stato "ONESTO". A piazza S.Giovanni tutti gridavano ONESTA' perchè speravano di essere ripresi da qualche TV ? Nel segreto della cabina però ognuno ha pensato al suo orticello, al "tanto a me va bene così" " cosa mi manca? " ecc. Bene, il mio augurio è che tutto il peggio che verrà da ora in poi, e sono sicura che verrà, tocchi anche quei piccoli italiani, che "se lo dice la Tv è vero" e apra loro gli occhi, abbiamo solo il voto come strumento di difesa contro questo Stato e non lo abbiamo saputo utilizzare, almeno questa volta! CHE NESSUNO SI LAMENTI !!!! eravate stati avvisati, ma il miraggio di miseri 80 euro Vi ha comprato. Viva il M5S siete quel poco di "ONESTA' " che è rimasta in questo Paese. Grazie di quello che avete fatto e di quanto ancora farete...non VINCIAMOPOI l'onesto ha già vinto!
  • psichiatria. 1 3 anni fa
    andiamo avanti Beppe rassegna le dimissioni come promesso il blog e gli iscritti decideranno se accettarle :) io ti riconfermo adesso poi però bisogna aggiornare il "non statuto" (la metto li..)
  • FRANCO TIBALDI 3 anni fa
    Siamo dentro. Abbiamo perso, è giusto ammetterlo. Ma abbiamo perso... crescendo di numero! Da oggi abbiamo sempre più cittadini eletti che portano avanti il nostro sogno di democrazia diretta, di politica onesta, di impegno per la comunità, di rivoluzione buona, fatta da professionisti della vita quotidiana, fatta da chi non ha perso e non perderà mai il contatto con la realtà. Da oggi abbiamo 17 cittadini eletti nel Parlamento Europeo (e sono 17 di "loro" in meno) Da oggi abbiamo 7 nuovi cittadini eletti in più nella Regione Piemonte (e sono 7 di "loro" in meno) Da oggi abbiamo tantissimi nuovi cittadini eletti nei Comuni in più (e sono tantissimi di "loro" in meno) Abbiamo perso. Ma siamo sempre più numerosi. Sempre più uniti. Siamo una rete, siamo un virus, siamo dei cittadini che non si lasciano da soli perchè gli eletti hanno bisogno di noi e noi abbiamo bisogno di loro. Ci aspettano 5 anni fantastici di crescita insieme, per gli altri. Voglio infine ringraziare tutti i candidati che hanno dato sempre il massimo regalandoci il loro tempo e denaro (nessuno di loro ha avuto rimborsi per i loro viaggi per partecipare agli incontri) e che meritano gli stessi complimenti che meritano gli eletti. Perchè gli slogan passano, le verità restano e la nostra verità per cui "Ognuno vale Uno" non passerà mai. Fra
  • andrea ravizzini Utente certificato 3 anni fa
    I 5S hanno sottovalutato il potere disinformatore della stampa e sopravvalutato la capacità dei cittadini di informarsi correttamente. Per il futuro dovremo trovare un modo accettabile per informare i cittadini anche attraverso la tv. A tre giorni dal voto ancora mi confrontavo con elettori che onestamente ignoravano l'esistenza del sistema operativo e del sito del movimento, che ritenevano che il M5S non avesse presentato alcuna proposta di legge, che Grillo avesse inneggiato veramente a Hitler, ecc.. Per il resto sono stati sempre esemplari, nulla da rimproverare. Orgogliosissimo del M5S
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Grillo NON ha sbagliato niente. E non credo siano nemmeno gli 80 euro ad aver convinto tanta gente. Io ho dichiarato il mio voto. facciamolo tutti e ricontiamo noi. Perché io, posso sbagliarmi, ma al 40 per cento NON credo. A Babbo Natale si, magari, ma al 40 per cento no. Può darsi che mi sbagli naturalemnte . Se possibile ricontiamoci noi.
    • N.A. 3 anni fa
      ahahaha no, questo è davvero troppo ahahah!! "Ricontiamoci fra di noi" siamo alle comiche.
  • Tiziana Bassan 3 anni fa
    Si sono d'accordo, mai mollare l'osso e perseverare con fiducia.
  • max corona 3 anni fa
    BEPPE GRILLO E' IL MIO CAPITANO!
  • batcondor . Utente certificato 3 anni fa
    Questa volta è andata così .. il cambiamento fa paura, forse bisognava urlare un pò meno ed offendere un pò meno, fare battaglia in maniera più controllata, l'importante è imparare dagli errori e non scoraggiarsi, mai mollare i principi del M5S sono buoni, Renzi ha saputo meglio incantare e con la sua verve convincere molti a cambiare opinione dando speranza, ma intanto si continua vivere di speranza mentre altri si arricchiscono. Ora bisogna cambiare strategia, fare le cose meglio ed in maniera diversa e non arrendersi mai. Ora è il momento loro e dovranno dismostrare davvero cosa sapranno e potranno fare, non ci culliamo sulle loro sconfitte, ma andiamo per la nostra strada con più convinzione e meno baldoria. CE LA FAREMO !!
  • marco l. Utente certificato 3 anni fa
    vorrei fare una riflessione"numerica". Non ha vinto nessuno!gli indirizzi politici e le analisi si potevano fare fino alla fine degli anni 70/ inizio 80 quando,cioe',andava a votare l'85/90 % degli elettori. bisona tener presente,PRIMA ANCORA DELLE PERCENTUALI per ogni singolo partito LE PERCENTUALI DEI VOTANTI. Renzi,quindi,ha il 20% degli italiano dalla sua parte (il 40%dei voti sul 50% del totale).l'M5S hai il 10% e cosi via. in pratica NESSUNO e' riuscito ad accontentare ,convincere,coinvolgere il popolo italiano. Renzi ha contro l'80 % dei cittadini,ed il 10% del M5S,anche se riempie le piazze,non puo' determinare la politica italiana. Credo che non esista ,al momento,una forza politica,o meglio un'idea ed un progetto capace di essere MAGGIORANZA VERA.
  • Giorgio Coianiz 3 anni fa
    Cari stelliani..o voi puri di cuore, o voi che solo voi vedete la luce...mai sentii o lessi parole di dileggio verso altrui persone eppur mi date pur dell'italiota o di chi si fece comprar con vili 80 eur(i)....bando le ciance non ho votato nè voi nè loro...usar il gaviscon è meglio del Malox...allevia il brucior de...
  • Marc Svetava Utente certificato 3 anni fa
    Ha vinto L'ITALIA DEI CORROTTI!!!Grillo troppo aggressivo! Molti di Forza Italia hanno votato PD che non è il partito di sinistra , è il più conservatore radical chic! W M5S!
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Matteo Incerti 18 ore fa · Modificato · Al seggio 7 di viale Montegrappa una trentina di schede preferenze a Scarpino e Rivetti del PD con la stessa calligrafia scoperte da rappresentate di lista M5S e candidata Alessandra Guatteri. Attivate procedure e chiamate forze dell'ordine. Verrà sporta denuncia per brogli e interrogazione parlamentare M5S. Anche rappresentante lista Pd conferma e verbalizza il fatto. Arrivata la Digos. Verrà presentata denuncia e interrogazione in parlamento.
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
    In Europa discutiamo con Farage, da soli non si vince. Capisc'a me
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Europee 2014, non voglio un paese senza opposizione http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/05/27/europee-2014-non-voglio-un-paese-senza-opposizione/1002421/ Il Pd oltre il quaranta, il Movimento Cinque Stelle doppiato, la destra che si scioglie come neve sotto il sole del Nuovo. Eppure questa terza Repubblica post-berlusconiana assomiglia, per certi versi, incredibilmente alla Prima. Con un grande partito moderato solo al comando. Con una forza di opposizione, radicale, intransigente, moralmente ineccepibile, che dopo questo voto ricorda proprio, per funzione, il partito guidato da quel Berlinguer così invocato proprio a piazza San Giovanni. Perché ad oggi non ha future prospettive di governo, visto il rifiuto delle alleanze partitiche e l’oggettiva impossibilità di governare da soli. I risultati elettorali ci consegnano un paese dove non esiste un partito, o un movimento, che possa davvero rappresentare per il Pd, e in generale per il paese, la possibilità di un’alternanza di governo. Una forza che incalzi il partito di Renzi ma incutendo il necessario timore di un governo di un altro colore in caso di sconfitta. Non è un caso, allora, che tutti gli esponenti Pd annuncino che le elezioni sono lontane. Un bene, forse, per la stabilità del paese, un male per la qualità della democrazia. Visto da quaggiù, da un cittadino che crede nel bipolarismo come il meccanismo essenziale perché un partito o un’alleanza non si corrompa, perché la democrazia funzioni, lo scenario politico che rassicura le borse appare invece, proprio da un punto di vista democratico, inquietante. Non è certo colpa di Renzi, chiaramente, ma soprattutto della sconfitta degli altri. Soprattutto del fallimento di Berlusconi. Che a questo punto ha anche un’altra colpa: aver distrutto la destra e con essa proprio quel sistema maggioritario di cui nel 1994 era fiero sostenitore e che in parte aveva lui stesso introdotto. Aver ridott
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    pinocchietto.renzie ha preso 4 milioni di voti della destra di berlusca, gli è bastato un "pizzino" televisivo, votate tutti tranne m5s e chi doveva capire ha capito. vincendo il m5s si sarebbe andati a elezioni e berlusca sarebbe scomparso.mica fesso. alle prossime elezioni poltiche col ca... dirà votate pinocchietto.renzie.si e preso un po' di tempo per organizzarsi.
  • Pino M. Utente certificato 3 anni fa
    NON DOBBIAMO MOLLARE!!!!!!!
  • POPULATION BOMB Utente certificato 3 anni fa
    SE NON IMPARI DAI TUOI ERRORI TI STAI SUICIDANDO. (vale per tutti, ma proprio per tutti) Grillo e Casaleggio, se il vostro scopo è di essere i padroni del vostro movimentino, continuate così. Se volete continuare a contribuire al cambiamento del Paese, DOVETE CAMBIARE. Ora, opinione personale per quello che vale; avanti con le facce pulite di persone preparate, nel movimento ce ne sono tante, prepararsi ad un futuro senza Grillo e Casaleggio, un movimento ben organizzato e democratico al suo interno.
  • Ferdinando C. Utente certificato 3 anni fa
    Grazie Beppe! Si hanno vinto loro ma ha perso l'Italia, ha perso l'occasione di poter cambiare veramente! Sono deluso e triste perché L'Italia è un paese: Dove l'Immagine è tutto la sostanza è niente... Dove contano le Parole e non i fatti ... Dove il Tirare a campare vale più di un progetto futuro... Dove l'Informazione è quella che ci viene data e non quella che ti ricerchi... Dove un Politico che ruba vale di più di uno che non lo fa e che restituisce anche i suoi troppi soldi.. Dove il Disonesto è sinonimo di furbo.. Dove l'onesto è solo un fesso.. Ma dove prima o poi i nodi vengono al pettine e purtroppo pagheranno tutti e per questo che vi dico "Forza ragazzi Continuiamo, andiamo Avanti, Cambiamo veramente". vinciamo Poi.
    • Ferdinando C. Utente certificato 3 anni fa
      Guarda che i voti sono quelli 21- 25% che grande differenza?! Noi non vincemmo allora (anche se primi) e non abbiamo vinto adesso (purtroppo). Fu un grande risultato e non è stato un grande risultato adesso. Ma io non penso che siano solo certi pensionati a non volere cambiare l'italia ma tanti italiani che purtroppo i mass media plagiano. creando i (cattivi) miti
    • Paolo_ Zanchetta () Utente certificato 3 anni fa
      Quando, 1 anno fa il Movimento era arrivato a 8 milioni di voti, tutti contenti. Nessuno che diceva che l' Italia era una cacca. Adesso si scopre che gli italiani sono... Un po' di serietà. Paolo TV
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    https://www.youtube.com/watch?v=9yfElEfXGOI
  • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno ( si fa per dire! ) A volte ritornano davvero...... Ricordato Berlinguer, si è rifatto vivo Bertinotti. Avranno chiuso i salottini? Avrà finito quei 100 000 000 ? Ros
    • Elio Parodi 3 anni fa
      1)Non tutti usano internet, motivo per il quale se vuoi fare politica, devi comunicare in tutti i modi possibili e non solo attraverso un sito internet. Per quanto mi riguarda io il Programma 5 stelle lo conosco molto bene. Nella campagna elettorale Grillo ha fatto demagogia e non ha parlato di contenuti. Di Battista invece quando ha avuto parola in pubblico, ha parlato di contenuti. Ecco forse sarebbe il caso che il Movimento si emancipasse dai suoi due guru e desse spazio a gente preparata e con la stoffa come Di maio e Di battista. Parli di slogan: 80 euro in più ai dipendenti, 10 punti in meno di irap, 3 miliardi per l’edilizia scolastica, sono FATTI gli slogan sono i processi su internet per tutti. 2)La premessa è sbagliata: non è tutto bianco o nero. Dentro al pd ci sono tante persone oneste, soprattutto dopo le ultime elezioni visto che l’80% dei parlamentari pd è alla prima esperienza di governo … proprio come i 5stelle. Se si vuole portare a casa qualche risultato per i cittadini che hanno votato M5S bisogna allearsi su singole riforme e su singoli provvedimenti, perché se aspetti il 51% non farai mai niente. Non lo dico io lo dicono i numeri delle repubbliche occidentali. 3 In Italia esiste un sistema di ammortizzatori sociali (APSI, Mobilità, CIGS, CIGO e CIG in deroga) per coloro che perdono il lavoro (al momento sono esclusi i cocopro) ma l’idea è quello di dotare il paese di un ammortizzatore sociale unico per tutti coloro che perdono il lavoro. Reddito di cittadinanza invece significa assegnare un ammortizzatore sociale a tutti coloro che non hanno reddito e questo allo stato attuale delle cose è insostenibile. Il reddito di cittadinanza è uno slogan, la riforma degli Ammortizzatori sociali invece è una proposta seria. Io non sono l’impiegatuccio del comune (anche lo fossi non vedo cosa c’è da disprezzare verso un impiegato del comune),ma bensì qualcuno che per lavoro si occupa dello studio dei sistemi di Welfare da almeno 10 anni.
  • era già tutto studiato nei minimi particolari 3 anni fa
    TUTTI SUL CARRO DI RENZI! - GLI ESPULSI GRILLINI HANNO ASPETTATO LA DISFATTA ELETTORALE DEL M5S PER ANNUNCIARE IL LORO GRUPPO AL SENATO: “DEMOCRAZIA ATTIVA”, 12-13 PRONTI A SOSTENERE IL GOVERNO. Dicono di aver aspettato per “non essere attaccati dagli ex compagni in caso di débacle”, in realtà ora che Grillo e Casaleggio si leccano le ferite è il momento migliore per i vari Orellana, Campanella, Bocchino, Gambaro, De Pin, Pepe, per creare una formazione autonoma a sostegno di Renzi. Che ora si rafforza ancora di più… Ecco lì...i Scillipoti pentastellati. Incontreranno anche loro Berlusconi assieme a Renzi per fare le larghe intese o si accontenteranno di Quagliariello, Schifani, Alfano, Lupi e Cicchitto?... Ma chi li ha messi nel Movimento? Expo, Mafia e Camorra ringraziano..
  • Elio Parodi 3 anni fa
    Caro Beppe sono un genovese come te non ti ho mai votato, anche se in piccola parte condivido quello che dici. Temo che gli errori dalle elezioni politiche ad oggi siano stati tanti ... troppi. Il primo è stato non provare mai ad incidere all'interno del Parlamento a partire dal non nato Governo Bersani fino a Renzi, un no a priori che molti cittadini che faticano ad arrivare alla fine del mese non potranno mai capire (giustamente). Secondariamente questo tuo modo di assolutizzare tutto, o bianco e onero, o ladro o onesto, o vecchio o giovane. La tua ultima sparata sui pensionati è a dir poco di cattivo gusto. I pensionati sono una risorsa di questo paese, sono il pilastro grazie al quale il paese sta ancora a galla, sono quelli che aiutano i figli economicamente, che sopperiscono la mancanza di asili, sono quelli che trasmettono ai nipoti la memoria del passato (altro che internet!!!). La tua sconfitta non è dovuta ai pensionati, ma è dovuta alla mancanza di contenuti. E' facile sparare su tutto, dire che tutto fa schifo e che bisogna abbattere tutto... ma è molto più difficile rimboccarsi le maniche e dalle macerie ritirare su una casa, senza fare processi a tutto e a tutti ma magari accorgendosi che anche in altri partiti esiste gente onesta che ha a cuore questo Paese. Alle ultime elezioni politiche con Bersani avevate la grande occasione di riformare questo paese, invece lo avete deriso come avete deriso chi ha votato diversamente da voi. Impara che prima di tutto ci vuole rispetto per gli italiani, che governarne un paese significa governare tutti anche chi non ti ha votato anche chi la pensa diversamente da te. Cosa pensavi che tra una persona che mette 80 euro in busta paga ai dipendenti e taglia 10 punti di irap alle imprese votassero te che parli di processi su internet e non trasmetti una proposta o un contenuto ? La gente non ha il tempo da buttare via ha bisogno di segnali subito e tangibili e in un anno non ne hai dato uno !!!!!
    • Michele Tumbarello Utente certificato 3 anni fa
      Francamente non so come giudicarti. Di sicuro sei uno che vota partito democratico. Ti comunico che: 1)il movimento 5 stelle ha un programma politico ben preciso in molti punti, in altri un pò più ambiguo (o forse sarebbe meglio dire "possibilista") ma di sicuro non va avanti a slogans... a differenza di altri che parlano parlano e basta! Non è strettamente necessario che il politico di turno ti spieghi in dettaglio cosa vuole fare in tv o in piazza: esistono anche i siti inernet da dove scaricare i pdf e leggere... 2)o non capsici o fai finta di non capire: come si può chiedere a un partito di gente fatta da gente superonesta (tranne qualche caso sparuto, infatti sono stati fatti fuori...) di andare a governari coi mafiosi, i cammorrsti, i lobbsti, i massoni o i loro rappresentanti??? Volveva dire tradire il mandato dgli elettori, oltre che iniziare a delinquere... 3)alle stesse persone cui si è dato (per modo di dire perchè verrano ripresi con gli interessi con nuove tasse) 80 euro se ne potevano dare molti di più in altri modi, oltre che darne a chi non ne ha proprio come i disoccupati. Ma mi rendo conto che a te, probabilmente impiegatuccio del comune, frega solo dei katzi tuoi e se il tuo vicino che non lavora per mangiare deve andare a rovistare nell'immnodizia al mercato chissenefregacreapa... Fai una bella cosa: se queste sono le tue idee, continua a votare pd e rimani alllegro e gaio finchè puoi (diciamo qualche mese: il tempo necessrio per la manovrina d'autunno, e poi dal 2015 col fiscal compact puoi preparare il cappio).
  • Alessandro N 3 anni fa
    Questo risultato elettorale vi dovrebbe fare riflettere: avevate l'occasione per cambiare veramente le cose, con il risultato delle ultime elezioni politiche, ma NON ne avete saputo coglierne il frutto; eravate il primo/secondo partito di Italia. Purtroppo la gente che vi ha dato fiducia allora, si è sentita tradita da urlatori ed imbonitori che non si assumono la responsabilità civile e morale per cambaire veramente le cose. Forse NON le vogliono cambiare. Un saluto, Alex.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!
    • Simone M. Utente certificato 3 anni fa
      Esatto, date tempo al tempo e vedremo il Grande Renzi Decimo Meridio cosa fara! Per ora promesse!!!
    • Claudio M. Utente certificato 3 anni fa
      tempo che si sputtana Renzi esi rimette tutto come prima.Direi metà Luglio.Tranquilli
    • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
      Luca, se dobbiamo mettere da parte le ideologie e contrastare la Massoneria, perchè l'inno a Berlinguer? Molti non hanno votato 5S per questo. Si sono sentiti GABBATI. Alcuni che erano presenti a Roma, sono ritornati sconcertati. Se non fanno CHIAREZZA vedo un tracollo. Qua hanno preferito non votare, nonostante l' ALTERNATIVA. Ros
    • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
      buongiorno ragazzi ... :)))
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      quali dubbi ros?
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      paoloooooo!!ciao novecento!!ros...quali dubbi???nn si può vincere in fretta in questo paese vecchio.si va avanti o ti resta il pd o il nulla.cosa vuoi fare?abbiamo una potenza di onestà da gestire.si va avanti.
    • NOVECENTO SULL'OCEANO Utente certificato 3 anni fa
      Luca, mettici tanto zucchero.........
    • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
      Stavolta la vedo dura, Luca. Qua siamo messi malissimo. C'è stato un forte astensionismo. Hanno preferito non votare anzichè votare M5S. L'uscita di Berlinguer è stata veramente infelice. Ho un pò di dubbi anche io, adesso :-( Ros
    • paoloest21 3 anni fa
      ciao luca! tirati su va... http://www.cpmortai115.it/oggettistica/thumb/cordiale.jpg :)
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao ros!!tranquilla,si riparte da qui e abbiam bisogno di tempo.il problema è che dovrà cambiare mentalità e cultura la gente,ci vuol tempo.
    • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
      Che sofferenza! Caffè al veleno... Ros
  • Lorenzo . Utente certificato 3 anni fa
    Tutto a posto, Il pericolo è scampato, Torneranno gli appalti, le torte da spartire, il cemento, il fossile I parassiti possono dormire tranquilli, Non li avete traditi Loro così belli e intelligenti Parlano bene E come vestono bene I vostri piccoli stipendi e le pensioncine sono al sicuro, così come gli immobili e le rendite in nero, solo un po’ meno benestanti, ma poco, poco alla volta. Mamma mia che paura questo cambiamento Per fortuna il pericolo è scampato Si avvicina l’estate, Quest’anno ci sono i mondiali Che meraviglia Prevedo molte speranze E anche tante risate e chiacchiere Princìpi da esibire Moralismi a fiumi La solita ipocrisia alcolica del se io fossi, Io farei Forse Dormite tranquilli Non succederà nulla Solo un poco per volta Quasi non ve ne accorgerete I vostri orticelli sempre più aridi I vostri braccini sempre più corti I vostri denti sempre più gialli, i capelli più radi I vostri figli più poveri La vostra disperata coglionaggine sempre più ottusa
  • maria progresso Utente certificato 3 anni fa
    RAGAZZI SBAGLIO O SON TORNATI I TROLL????? COME ALLE ELEZIONI POLITICHE 2013... CI HANNO DI NUOVO MANDATI GLI SKIZZI DI MERDA... RICORDATEVI 6 MILIONI DI GENTE ONESTA CHE HA VOTATO ME COMPRESA I M5S,SIAMO LIBERI E SENZA OBBLIGHI. DOTATI DI QUELLA ONESTA' INTELLETUALE CHE VOI TROLL E PIDDINI SCEMI NON AVRETE MAI..... IL PAESE E' DI NUOVO IN MANO AI LOBBISTI... MA PAGHERETE....... VIA SKIZZI DI MERDA.... ABBIAMO SEI MILIONI DI PERSONE A CUI NON SONO STATI REGALATI DENTIERE,ELEMOSINA DI 80 EURO,... ABBIAMO UN PATRIMONIO COMPATTO DI GENTE COI CONTROCOGLIONI..... QUESTO DIMOSTRA KE ANCORA AVETE PAURA DI NOIIIII AHAHAHAHAHA BEPPE FORZA
    • massimiliano t. Utente certificato 3 anni fa
      Commenti del genere fanno il nostro male. Questa maleducazione e violenza sono il motivo della resa al 20%
    • massimiliano t. Utente certificato 3 anni fa
      Il motivo del 20% è perfettamente espresso dal tuo post. Maleducato e violento.
    • massimiliano t. Utente certificato 3 anni fa
      Questo post è il motivo evidente per cui ci si è fermati al 20%.
  • Pino M. Utente certificato 3 anni fa
    DOPO UN INTERO GIORNO DI DOLORE LANCINANTE E DI LACRIME VERAMENTE VERSATE OGGI INIZIO A STARE UN PO MEGLIO........ LA MENTE INIZIA A ESSERE PIU LUCIDA E VORREI RIVOLGERE UN INVITO URLATO A SQUARCIAGOLA...... BEPPE E GIANROBERTO NON MOLLATE!!!!!! MERAVIGLIOSI PARLAMENTARI DEL M5S NON MOLLATE!!! ELETTORI DEL M5S NON DOBBIAMO MOLLARE!!!! DOBBIAMO COMPATTARCI E DIVENTARE PIU FORTI DI PRIMA, AVANTI CON LE NOSTRE IDEE GIUSTE,PULITE E ONESTE
  • vittorio M. Utente certificato 3 anni fa
    Il 22 % non è mica da buttare, e poi con tutto il casino che abbiamo fatto cosa ci aspettavamo, certo che gli altri hanno avuto paura. La Nostra è una vittoria, abbiamo risvegliato la coscenzia di un popolo, chi parla di sconfitta è perchè deluso ma a nulla serve vincere con la menzogna. Vedete, NOI continueremo a svegliarci sereni la mattina, quegli altri invece, saranno meno tranquilli, dormiranno male e si svegliaranno peggio, e questo è solo l'inizio ...... poveri LORO. VINCONO LORO
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Il Pse è a trazione Pd (31 deputati contro i 13 della Francia). Il premier vuole imporre Pittella per la presidenza dell'Europarlamento. E punta a piazzare D'Alema ed Enrico Letta in Commissione
    • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
      ciao Lalla ... :)))
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Poi li farà fuori con comodo. Uno alla volta. Per ora li compra. O se ne andranno da soli. Soddisfatti e fuori dai piedi. Pragmatico "il ragazzo"! Che ne dici di Farage? A me piace da morire. La Pen no, ma, se del caso, me la faccio piacere. pragmatici anche noi!
  • paoloest21 3 anni fa
    @ frau renzinen et herren renzini vari Potete ingannare tutti per qualche tempo, o alcuni per tutto il tempo, ma non potete prendere per il naso tutti tutto il tempo. Abraham Lincoln
    • paoloest21 3 anni fa
      vero claudio, sarebbe da aggiornare :) io spero sempre in una tempesta magnetica che metta out il digitale :)
    • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Paolo ... ma ai tempi di Abramo la TV non c'era ... :)))
    • epe pepe 3 anni fa
      Mandi Sior Paolo. Che dice.. chiudiamo la porta, un po' di pulizia dopo la festa.. e ci riprendiamo gli spazi ? 3,000 commenti mi sembrano esagerati per un misero 21%. ;) mandi, a dopo.
  • Salvatore D. Utente certificato 3 anni fa
    Secondo me il 21,15 % come risultato è ottimo . Una volta Craxi quando prendeva il 10% era felice. Qui ognuno interpreta i voti come gli pare . Ok forse ci aspettavamo di più , ma non è assolutamente una sconfitta , alle scorse europee non c'eravamo . Ha stravinto Renzi ed il Pd questo è indubbio ma non c'è deblace del M5S . Ripartiamo da questo 21% è una base più che buona. Continuiamo la nostra evangelizzazione .. avanti con la dignità da chi è nel giusto .
    • Gian A Utente certificato 3 anni fa
      Ma non è in discussione il 22% nostro - che poi è circa l'Iva - è il 46% e rotti del pd, percentuale uniforme e compatta (e ha un odore strano questa uniformità) che lascia perplessi.
  • massimiliano t. Utente certificato 3 anni fa
    Poteva andare meglio ma anche peggio. Carissimo Grillo, forse sarebbe meglio evitare di prendersela sempre con qualcuno. In questo post attcchi i pensionati. Un pò più di dolcezza non guasterebbe.
  • ignis 3 anni fa
    Beppe,ho letto la tua "profonda" analisi della sconfitta elettorale e i molti commenti su questo blog (per fortuna non tutti) allineati con questa analisi. Francamente, mi aspettavo qualcosa di meglio.Ma veramente qualcuno può pensare che M5S è arretrato per colpa dei pensionati?Ma per favore!!!!I problemi veri del movimento sono altri e sono tanti.Solo a titolo di esempio:MERITOCRAZIA, DEMOCRAZIA INTERNA, CONFLITTO DI INTERESSI, ATTEGGIAMENTO VERSO GLI AVVERSARI, STRATEGIA SULLE ALLEANZE. Riguardo alla MERITOCRAZIA, ma come si fa a mettere ai vertici delle istituzioni persone che l'anno prima dichiaravano un reddito pari, o prossimo, allo zero? Ma che esperienza hanno? Ma l'anno prima chi li manteneva? Mamma e papà? Faresti fare un intervento a cuore aperto a un chirurgo che non ha mai fatto nemmeno un intervento di tonsille? Tutto il rispetto per le persone che si sono ritrovate all'improvviso in ruoli chiave, ma erano persone da far crescere negli anni, non da mandare allo sbaraglio. Possibile che il movimento non sia riuscito a trovare persone non compromesse con il sistema e con un solido bagaglio di esperienze. Non mi dire che non esistono perchè non è vero. Sulla DEMOCRAZIA INTERNA è già stato detto tutto. Il problema va affrontato e risolto.Uno DEVE veramente valere uno e il dissenso interno è una risorsa, non un problema. I "dissidenti" arricchiscono un progetto politico con le loro idee e non sono nemici da allontanare con infamia.Sono più pericolosi i lecca**** senza spirito critico che ti dicono che sei bravo e sei bello,ma che "politicamente parlando" sono del tutto inutili, spesso dannosi e ti fanno finire in situazioni come quella di ora senza avere la capacità di avvertirti per tempo.Sul CONFLITTO DI INTERESSI, non puoi mettere nel simbolo del movimento l'indirizzo del tuo blog e continuare a guadagnarci (fosse anche un centesimo), regalalo al movimento o togli beppegrillo.it e metti l'indirizzo del movimento.Lo spazio è finito.Per ora mi fermo qui.
  • Flavio C. Utente certificato 3 anni fa
    Basta con sta cazzata del referendum! il m5s SI SCHIERI SUBITO PER L'USCITA DALL'EUROZONA senza se e senza ma!!
    • Flavio C. Utente certificato 3 anni fa
      Visti i risultati questa è l'occasione giusta per cambiare! O ora o mai più!
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      il problema e' che la maggior parte lo e', grillo e Casaleggio no
    • resa v. Utente certificato 3 anni fa
      great! la dignità è una
  • enzo spataro 3 anni fa
    questi ipocriti, cinici e spietati farabutti ci trattano come i turisti trattano i piccioni in piazza, gli lanciano le briciole, ciò nonostante ce li teniamo ben stretti.
  • franco p. Utente certificato 3 anni fa
    Esortiamo i deputati 5 Stelle a farsi forza più di prima e chiedere di avviare una verifica del voto, soprattutto in quei seggi “rossi” dove già in passato si sono verificati brogli,ma anche dove arrivano i dati e cioè al Viminale a Roma dove vengono elaborati i voti di tutta Italia e poi fanno i totali,Casaleggio è esperto di queste cose. Come si fà ad andare alle prossime elezioni con il dubbio che questo sistema può fare brogli quanto e come gli pare....riflettiamo........ Bisogna chiedere il controllo dei voti di queste Europee......
    • massimiliano t. Utente certificato 3 anni fa
      capisco se fossimo indietro di qualche migliaio di voti. Qui siamo alla metà. Lascia stare il complottismo
  • CarloSca 3 anni fa
    Caro Beppe, GRAZIE, INFINITE GRAZIE!! Noi tutti venerdì sera a S.Giovanni sentivamo tutt'altro,... ma ecco che oggi ci siamo risvegliati nell' "itaglia" che già conosciamo: una "itaglia" più berlusconiana di prima (adesso però il puzzo è più forte...) Gli iagliani sono abituati a vendersi per pochi spicci,... (cominciano una guerra con uno e la finiscono con quegli altri).. In Europa hanno vinto gli euroscettici, qui gli 80euro (battute ovvie ma vere) E Adesso? Si continua! certo che continua!! Probabilmente alcuni piccoli aggiustamenti li hai già in mente tu stesso... Io se mi posso permettere suggerirei i seguenti punti: 1)basta esplulsioni: finora è stato il varco che abbiamo servito su un piatto d'argento ai nostri nemici per colpirci agli occhi di chi è vittima dei media 2)basta parlare di peste rossa: il PD-L, SEL sono traditori della Sinistra, non hanno niente di rosso (i veri rossi era Gramsci, Matteotti co). Premesso che le cose più luride le hanno fatte i PD-ioti, perchè enfatizzare l'equivoco?? Invece con questo frasario maccartista ci siamo fatti strumentalizzare dai quei falsi di SEL (che ci cantano "Bella ciao"...! loro i traditori ci cantano a noi "Bella ciao"!!!??? E' ridicolo ma ce la siamo cercata) 3) rifletti Beppe, l'elettorato che ha seguito i pifferai del PD-L è stato in parte plagiato dai media, per cui è recuperabile per l'immediato futuro (Renzie cadrà presto vittima della crisi creata dai suoi amici Marchionne /> associated e delle sue false promesse). Questo elettorato è recuperabile se offriamo un' alternativa concreta ai sindacati di regime, e se costruiamo una maggior presenza sui posti di lavoro (una specie di Sindacato di base...) per la tutela ai diritti di chi un lavoro (digitoso e in armonia con l'ambiente e gli interessi dell Patria) lo vuole trovare e/o conservare Beppe for ever!!!
  • Nicola Coscia Utente certificato 3 anni fa
    Se questi signori che con veemenza chiedono a Beppe di andarsene si adoperassero con la stessa industriosità a chiedere la cacciata dal Parlamento di ladri, grassatori, mistificatori, corrotti e mafiosi, allora si potrebbe dire che abbiano votato con coscienza e responsabilità. Avete votato per i fautori dello scandalo MPS, per quelli che volevano il CONDANNATO fuori dal Parlamento e ora lo spalleggiano per poter governare. Ma dov'è la vostra coerenza signori? Un unico attaccamento avete... quello del culo alla poltrona, i principi, quelli veri, sono tutt'altra cosa. Ma è cosa nota che in Italia l'onestà non è ancora di moda.
  • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
    Buon giorno blog! Vedo che siamo ancora a macerarci e a cercare di trovare il colpevole di questa non vittoria. Io rimango sempre del parere che abbiamo ottenuto un ottimo risultato, lo sbaglio è stato renderlo a tutti i costi un voto politico contro Renzi. ( Reputo, comunque, che sia il caso di rifare un controllino delle schede tanto per togliersi ogni dubbio- perchè per me il risultato del voto è inverso- i conti non tornano )... Resta, grave, a mio modestissimo parere, il problema della comunicazione che è veramente molto mancante. Inoltre, sentendo il parere degli scettici che riporto, la dualità Grillo/Casaleggio-Movimento crea molti dubbi in chi osserva da fuori ed è foriero di gravi fraintendimenti. Cerco di spiegarmi meglio: da una parte c'è Grillo che si dichiara il megafono portavoce e dall'altra il movimento, ma Grillo e Casaleggio sono i fondatori padroni del simbolo ( per poter partecipare all'elezione comunale è stato necessario far certificare la lista che ha comportato un sacco di tempo ) e non sono al Parlamento; in parlamento invece ci sono i deputati e i senatori eletti che là lavorano egregiamente. Se tu ti poni come il megafono portavoce devi riportare solo quello che fa il movimento al parlamento e non agire indipendentemente smentendo anche a volte il loro lavoro perchè in questo modo si è portati a fraintendere e a pensare che i nostri eletti siano là solo a prendere i tuoi ordini: di qui l'etichetta di setta. Sempre a mio modestissimo parere Beppe dovrebbe depositare il simbolo del movimento rendendolo un partito politico a tutti gli effetti liberandosi della proprietà e mettersi in qualità di presidente-garante, sempre se non vuole farsi eleggere. In questo modo spazzerà via tutti i dubbi sulla proprietà del simbolo e farà chiarezza, visto che sulla chiarezza e trasparenza si fonda il suo movimento. Un abbraccio affettuoso a tutti gli amici!
    • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
      i dubbi ... la nostra zavorra ... ciao Antonella ... :)))
    • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
      great! :))
  • Paolo Maria Palmieri Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe, adesso che mi sto appena riprendendo dallo shoc, faccio una riflessione. Tra le fila dei nemici PD serpeggiava in questi ultimi giorni una convinzione disarmante della loro vittoria, addirittura strepitosa. Tu non sei uno sprovveduto perciò sta maturando in me l'idea che fossi già cosciente di quanto stesse realmente accadendo. Credo ancora nel movimento e lo sosterrò come posso fino a quando non accetterai un approccio diverso per convincere almeno quegli Italiani che ancora non sanno cosa fare.
  • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
    @ Mauro V. 27.05.14 11,02 " Il vostro posto è nelle piazze e nei bar dove potrete dare sfogo a tutti gli istinti piu' bassi e a tutto l'odio che il vostro Ras vi infonde. Il popolo Italiano è moderato e non sa cosa farsene di tribunali popolari" ... un commento degno del teatro dell'assurdo ... condivisibile solo la firma finale ... ... talmente tanto odio ci è stato indotto dal nostro Ras che abbiamo usato le armi, messo le bombe, ucciso innocenti ... guarda caso cose che in altri tempi "qualcuno" ha fatto davvero ... i nostri istinti più bassi (perseguire la verità, il diritto, l'onestà, il bene collettivo) ci hanno portato a compiere azioni gravi ... infatti siam saliti su un tetto ... abbiamo restituito un sacco di milioni ... abbiamo difeso i deboli ... abbiamo subito senza reagire ... noi siamo sempre e solo "contro" ... valutare a "chi" ed a "cosa" si è contro ... troppa fatica mentale ??? non voglio negare gli errori commessi ma un commento così non si può leggere senza indignarsi ... essere giudicati da persone che il loro giudizio lo hanno formulato sulla base di quanto visto e sentito in TV senza approfondire ... guardate i comizi di Beppe e cercatela la violenza ... non la troverete troverete solo desiderio di giustizia anche nei confronti dei giornalisti servi anche nei confronti degli epurati (neanche che gli altri non facciano lo stesso, anzi anche di peggio) abbiamo stra riempito le piazze al grido di "onestà ... onestà ... onestà" (quanta violenza ... vero ???) ma già ... la TV non te lo dice ... :(
  • Marco 3 anni fa
    Forza ragazzi, abbiamo solo perso una battaglia ma la guerra è ancora lunga. Da una sconfitta si può solo che imparare. Abbiamo sottovalutato il PD e sopravvalutato l'intelligenza di una parte di italiani che ti fanno quasi vergognare quando ci passi di fianco. Bisogna cambiare diverse strategie. Quella comunicativa in ambito TV (se ci aiutasse Freccero sarebbe un sogno). Quella politico-economica. I rimborsi elettorali possono esser destinati non solo alle aziende ma anche al popolo. E tutta una serie di altre cose che vanno studiate e messe giù meglio ... Ci attende un grande lavoro che sono sicuro ci darà risultati.
    • Roberto Diviccaro Utente certificato 3 anni fa
      arrridaje!!! ma ve lo schiaffate in testa che una parte dell'elettorato M5S non è andato a votare, e che un 10% dei voti del Berlusca ha votato l'ebetino per inchiappettare il grillino. Ci vuole un genio per questa cretinata! Non c'è niente da fare! E' generazionale lo scontro! Hanno eletto sindaco DEMITA a 86, dicasi O-T-T-A-N-T-A-S-E-I, anni. Siamo oltre la pazzia!! Oltre!!
  • resa v. Utente certificato 3 anni fa
    . . . - IMPORTANTE - la settimana scorsa la tv ha cominciato a trasmettere LO SPOT SUL - T T I P - (naturalmente rose, fiori, musica idilliaca e famiglie mulino bianco) URGE DIFFONDERE - VOI CHE AVETE I MEZZI - CORRETTA INFORMAZIONE, WHY NOT UN "PASSAPAROLA" DI GIULIETTO CHIESA, CHE DI QUESTE COSE SE NE INTENDE E OLTRE TUTTO SA SPIEGARLE ANCHE BENE? P.S. - LO SAPETE VERO CHE IN UCRAINA, CIOè A 1500 KM DA QUI, è IN CORSO UNA GUERRA CIVILE, VERO? p.s. 2 - e come mai i mezzi di informazione, a volte così solerti ad invocare l'emozione ed il patriottismo da 4 lire, tacciono sulla morte del nostro fotoreporter? . . .
  • Lady Dodi 3 anni fa
    ALESSANDRO DIVENTURA per sua sventura Beppe NON se ne andrà. Andrei io a Genova a prenderlo per il collo se lo facesse. Detto questo, io ho un problema ragazzi: non so come mandare direttamente i commenti e devo passare per la mail non ribattendo subito e adeguatamente ai piddini che infestano questo blog come la peste. Rossa. ma insomma! Avete il 40 per cento: non potete star sereni?!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      Lady, fattene una ragione, molti di noi hanno invaso i social del PD, e ora (giustamente) ora loro si sfogano. Piuttosto vediamo noi di smetterla con questi atteggiamenti e commenti da bimbominkia
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    Cominciamo anche noi a guardare in modo diverso chi non la pensa come noi. Questa analisi ad esempio mi pare molto interessante: http://lucabottura.net/2014/05/26/mio-grillino-che-guardi-il-mondo/
  • mariocasillo 3 anni fa
    Non mi piace questa scomparsa del M5S dai media e di Grillo sopratutto.I leader si vedono nelle sconfitte e per continuare e dare visibilita' e' ora che bisogna andare a difendere le proprie idee passando per una sana autocritia
  • Nicola Coscia Utente certificato 3 anni fa
    Se tutti questi signori che con veemenza chiedono la testa di Grillo facessero sentire la loro voce contro i VERI RESPONSABILI del fallimento italiano, allora si potrebbe supporre che abbiano votato con coscienza e responsabilità. Andate a chiedere di levare le tende a quelli che ci hanno derubato, ai collusi con la mafia, con le banche... Purtroppo è cosa nota, nè l'onestà, nè la coerenza in Italia vanno di moda. Il cambiamento è sempre graduale e lento, ma è inarrestabile. Siete destinati ad estinguervi. La vittoria inorgoglisce, la sconfitta unisce. MAI SOLI, FORZA M5S
    • Paola Magi Utente certificato 3 anni fa
      Grillo ha voluto tenere saldamente le redini dunque è lui responsabile. Non facciamo come i vecchi partiti in cui nessuno era mai pronto ad ammettere le proprie responsabilità.
  • Luchetto Rhollo 3 anni fa
    Siete davvero davvero convinti che i giovani vi voteranno, alla prossima? AHAHAHAHAHAH ma cosa credete, che i 15-16-17enni di ora siano degli stupidi idioti che si lasciano telecomandare via web dal blog di un comico milionario? AHAHAHAHAHAHAHAH e meno male che siete voi a dire: SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAA!! UAHAUAHUAHUAUHAUHAUHUAUAHUAUUAUAHU
    • NOVECENTO SULL'OCEANO Utente certificato 3 anni fa
      Ecco un altro che va alla riunione di condominio con la clava in mano. ...........MA VAFFANCULO!!!!!!
    • Alfredo Avella (azzurro59) Utente certificato 3 anni fa
      Non ho votato Grillo,non ho votato per nessuno,ma il tuo commento becero mi convince ancora di più di aver fatto la cosa giusta,se quel quaranta per cento e come te stiamo freschi,poi magari i giovani capiranno,e allora non voteranno ne per voi ne per altri,allora sarà il Movimento del NO VOTO,sarà il MOvimento che vi caccerà tutti,politici e loro collusi! Che commento idiota amico mio!
    • Roberto Diviccaro Utente certificato 3 anni fa
      PIDDINO!!! GODITI LA VITTORIA DI PIRLO E TACI!!
  • Sergio Dolci 3 anni fa
    Il fatto che molti qui se la prendano con il provvedimento degli ottanta euro è RIDICOLO!!! Andare poi a umiliare i pensionati è proprio VERGOGNOSO. L'ostruzionismo fine a se stesso non paga mai. MAI!!! E se il M5S avesse avuto una vera strategia politica (che non è un'offesa, intendo la parola politica) avrebbe letteralmente disintegrato insieme al PD la vera casta del paese, un centrodestra mafioso che ha governato alla maggioranza per quasi vent'anni. Invece così gli avete lasciato ancora il 16% o giù di lì. Davvero pendavate di arrivare al 51%??? Ma scherzate vero? C'è qualcuno fra di voi che si è studiato la storia della politica italiana? Svegliatevi, c'è tanta onestà e voglia di far bene in chi vi segue e nei vostri eletti, ma le azioni del movimento come tale sono state ultrafallimentari e stupide! Invece di rappresentare l'alternativa avete finito per essere inconsistenti ed incapaci, rendendo Renzi la vera alternativa. Ditemi se non è poco!!! Proposte, alleanze, compromessi, la politica è così dal tempo dei tempi, e lo è proprio in quanto democratica. Non potete aspettare che muoiano tutti i pensionati e siano arrestati tutti i mafiosi, nè potete pensare di offendere o allontanare quelli che la pensano diversamente da voi. Sono certo che Berlinguer non vi avrebbe scelto per essere ricordato.
    • Lorenzo Galantino 3 anni fa
      Commento perfetto per riassumere una sconfitta elettorale. In uno stato democratico, dove si vota liberamente (e non mi sembra che in Italia non sia così) è impensabile raggiungere percentuali di voto che ti permettano di azzerare una classe politica. Ci saranno sempre quelli che voteranno diversamente. Perciò o non si conosce la storia di una nazione o si pecca di presunzione. Abbiamo sbagliato tutto e buttato via un'occasione forse irripetibile. In politica purtroppo bisogna scendere a compromessi, sempre meglio fare qualcosa che stare lì a guardare quello che fanno gli altri e urlare al vento... Riflettiamo!
  • Anna Nurra Utente certificato 3 anni fa
    Grillo ti sei fregato da solo con i tuoi sproloqui. Dopo le tue parole sulla vivisezione ho deciso di non votarti mai più.
  • paolo mad 3 anni fa
    MANCANO 3 MILIONI DI VOTI nel 2009 sono stati espressi 30 milioni di voti nel 2014 sono stati espressi 27 milioni di voti lascio perdere il milione di schede annullate (un milione???) lascio perdere la partecipazione al voto più alta ma mi mancano sempre 3 milioni di voti #Ri-Contiamo-Noi
  • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
    A proposito. Sono vicinissimo alla pensione, non mi sento affatto vecchio e sono disposto a tutto per squagliare sfruttamento mafia. Non mi è piaciuto affatto l'"affondo" sul Paese di pensionati, nè quello (pluri-votato) di un cafonazzo arrogante che diceva DEVONO MORIRE riferito ad una certa generazione in cui - guarda caso - sono ricompreso. Laonde per cui, prima di prendermi una vacanzina dal Blog, vorrei coerentemente (gnè gnè gnè)...e pedissequamente ma anche provvisoriamente lasciare a B.G. M.S. un invito di cuore: non è che ve ne potreste andare, giusto un momentuzzo per vedere l'effetto che fa, a fare in Q.lo?????
  • Aldo M. Utente certificato 3 anni fa
    Scusate ma....io non riesco a riprendermi. Lo schianto contro il muro di ignoranza, malafede e malaffare è stato troppo duro per come la vedo io. Hanno dato una dimostrazione di forza spaventosa e credo sarà solo l'inizio. Il loro obbiettivo è disintegrare il movimento completamente. Vedrete cosa si inventeranno. Le scorse elezioni sono stati colti di sorpresa e hanno, secondo me, arginato all'ultimo momento con chissà quali metodi, anche dai voti all'estero. Questa volta hanno mandato un messaggio chiaro: vi schiacciamo. Sapevano come dove e quando operare, chi controllava? chi di noi? hanno lasciato una percentuale ininfluente a livello decisionale, anzi, una percentuale perfetta per iniziare le faide interne, il malcontento. Ieri non vedevo l'ora di svegliarmi e vedere i titoli dei giornali....vorrei non averlo mai fatto. Questo è un incubo. Purtroppo non ho la possibilità di farlo, ma se potessi, scapperei da questo marcio paese.
  • Pietro maria Ferrari Utente certificato 3 anni fa
    Renzi ha vinto le elezioni per le 80 euro. 10.000.000 di beneficiari di questa elemosina significano minimo 20.000.000 di voti. Mettetevi nei panni di chi il ha ricevuti....o meglio di una famiglia con due beneficiari cioe' 160 euro...con i tempi che tirano chi e' il pazzo che non voterebbe per riceverli tutti i mesi?? Se hai 20.000.000 sommiamo i voti dei pochi piddini rimasti potremmo arrivare a 24.000.000 Considerando quelli che lo hanno votato secondo me le elezioni le ha perse. Non perdíamoci d'animo alle prossime politiche il annulleremo.
  • Luchetto Rhollo 3 anni fa
    Oh accidenti, NONABBIAMOVINTONOI Ma... LAPROSSIMAVINCIAMONOI!!! Anzi.. LAPROSSIMALABBIAMOGIAVINTANOI di sicuro! Già stanno tremando, già stanno sentendo il nostro zoccolo duro e i nostri ragli sempre più vicini!! Quantooooooo mancaaaaaaaaaaaa??? AUHAUHAUAUAUAUAHAUAHAUUAHUAUAUUAUAUUAUAAHAHAHAHAH F E N O M E N A L I !!
  • Massimo Melpignano Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe è ora che ti fai anche un po’ di autocritica altrimenti alle prossime perdiamo di nuovo. Ti propongo alcuni temi principali sui quali riflettere: espulsioni (molte giuste, alcune assurde, ma cmq sempre con metodi che sono apparsi troppo dittatoriali), l'insulto personale agli altri candidati invece di un confronto sui temi, implementazione della piattaforma e allargamento del numero degli utenti che votano, evitare di svilire il valore dei MeetUp locali a favore della "rete", maggiore apertura al dialogo con i partiti sui temi specifici (anche perché ormai il 51% ce lo possiamo solo sognare, quindi meglio portare qualche risultato a casa e poi in campagna elettorale puntare su quello che si è raggiunto e sulle porcate altrui, più che sugli insulti personali), infine lasciare più spazio agli eletti e contemporaneamente tu e Casaleggio dovete fare man mano dei piccoli passi indietro (un es. su tutti: evita di fare uscite troppo clamorose e evita di dare diktat sulle linee politiche da seguire se queste non sono condivise anche dai nostri eletti). Caro Beppe noi ti ringrazieremo sempre, ma se non fai autocritica il sogno del M5S è destinato a implodere...e con lui la nostra speranza di cambiare sto benedetto Paese.
  • Marco R. Utente certificato 3 anni fa
    Abbiamo perso le elezioni? GIANROBERTO CAZZO TE LO AVEVO DETTO COME CAZZO HAI DIMENTICATO DI PROMETTERE 81,00 € AL MESE PER UN ANNO? COME CAZZO HAI FATTO A DIMENTICARTI? LA PROSSIMA VOLTA NON TI DIMENTICARE!
  • la solita 3 anni fa
    Il primo "volpone "esce allo scoperto con le sue proposte e chiede:"una politica energetica investendo in gasdotti,oleodotti,meno male anche le energie alternative,reti elettriche.linee ferroviarie e stradali"!Mi raccomando cercando prima di mettere in sicurezza il territorio...potrebbero sprofondare una volta installate!Prima le dobbiamo pagare con le nostre tasse e poi ripagarle di nuovo per poterle usare...
  • BEPPE z. Utente certificato 3 anni fa
    Ciao Beppe, stavolta anche con i ns voti abbiam perso ma una cosa te la devo proprio dire: basta con sta dittatura che hai/avete instaurato! O ci mettiamo a dialogare seriamente non prendendoci per i ciapett (es: sei andato da Renzi solo perchè ti abbiam mandato e ti sei comportato di conseguenza e come me molti proprio non l'han digerita) e trattiamo e ci ALLEIAMO con altri per ottenere risultati tangibili e DEMOCRATICI visibili anche a chi non ci segue o scompariremo perdendo per sempre l'occasione di cambiare. (Con questo modo di fare già abbiam perso 3 milioni di voti in un anno, ma se ci alleassimo con qualcuno con il peso di oltre 5500000 di voti qualcosa certamente otterremo anche in Europa invece di piangere sulle ns. ferite, dar la colpa della sconfitta agli altri pensionati e non, facendo solo caciara) Son proprio deluso e mi spiace dirlo ma se permane questo modo di fare la prox volta anch'io non voterò +!
  • Anna Nurra Utente certificato 3 anni fa
    Grillo ti sei fregato da solo con i tuoi sproloqui. l'anno scorso ti ho votato, quest'anno ero dubbiosa, ma dopo aver sentito le tue frasi sulla vivisezione, ho pensato MAI PIU'!
    • Paola Magi Utente certificato 3 anni fa
      Non si fanno battute equivocabili durante una campagna elettorale. Grillo ha dato tanto ma ora deve lasciare spazio agli altri. Non è evidentemente capace di separare la personalità del comico da quella del politico: umanamente apprezzo, ma alla resa dei conti non può funzionare, sono registri linguistici troppo diversi che generano fatalmente confusione. Lo abbiamo sempre criticato in Berlusconi, non possiamo perdonarlo a Grillo: quando si è sul palco di un comizio non è come se si fosse al tavolino di un bar, o sulla scena di un teatro davanti a un pubblico che aspetta di ridere: la gente sotto i palchi dei comizi vuole che si parli seriamente non con le battute. Inevitabile che si fraintenda, poiché il messaggio diventa ambiguo.
    • Maurizio Bag Utente certificato 3 anni fa
      Mi sa che non hai capito nulla del movimento 5 stelle!!! Non conosci ancora Grillo? Se non voti un movimento (una filosofia di vita - onestà, attenzione per i più deboli, serietà, ecc. ecc. ecc.) per una frase detta magari a sproposito o che possa attirare attenzione, mi sembra stupido; mi sembra un'atteggiamento un po' bambinesco: 'ah, mi hai fatto un dispetto? Allora io non sono più tuo amico!!..... Non giudicare solo da una frase.... Se poi invece le tue ideologie non corrispondono più a quelle del movimento è bene che tu ricerchi da qualche altra parte ciò che più ti aggrada. Saluti Maurizio
    • Massimo Melpignano Utente certificato 3 anni fa
      quelle erano solo una battuta, se non l'hai capita e non hai votato m5s solo per questa caxxata il problema è più tuo!
  • Andrea Mo Utente certificato 3 anni fa
    E´ una guerra e nelle guerre si possono perdere delle battaglie. L´errore di Grillo e del M5S e´ stato di pensare che gli italiani sono migliori di quello che realmente sono. I nostri compatrioti si sarebbero venduti anche per 20 euro no 80. Ora se lo prenderanno di nuovo nel retro. Ma se cé qualcuno che va a piangere perche´ cé crisi viene licenziato etc ditegli bhe hai votato il PD e FI prenditelo nel retro e stai zitto e non rompere.
  • Roberto O. Utente certificato 3 anni fa
    Il 14 aprile Silvio Berlusconi e Matteo Renzi si incontrano a Palazzo Chigi, da li inizia la "campagna elettorale" di Berlusconi, il cui scopo deve essere quello di fare perdere voti al MoVimento 5 Stelle, sfruttando la forza, la coerenza e la schiettezza che lo caratterizza ritorcendogliele contro, prendendo il suo messaggio di rabbia giusta e sacrosanta e trasformandolo in qualcosa di brutto, di violento ed ingiusto, qualcosa che faccia PAURA. Intanto il MoVimento comincia a salire nei sondaggi, trainati, guarda caso, da quelli di Tecnè per Tgcom24 (mediaset), che il 6 maggio, subito prima del silenzio pre elettorale di due settimane sui sondaggi, arriva addirittura a dare uno scarto di appena 1 PUNTO tra PD (28,8%) e MoVimento 5 Stelle (27,7%). Sondaggi Tecnè 20 marzo 2014 - PD 32,4% - M5S 21,9% 27 marzo 2014 - PD 31%. - M5S 22,4% 3 aprile 2014 - PD 30,2% - M5S 23,4% 10 aprile 2014 - PD 30,5% - M5S 23,8% 17 aprile 2014 - PD 29,9% - M5S 25,4% 25 aprile 2014 - PD 29,2% - M5S 27% 30 aprile 2014 - PD 28,9% - M5S 27,4% 6 maggio 2014 - PD 28,8% - M5S 27,7% Sempre dopo quell'incontro, Berlusconi, che fino a quel momento era rimasto in silenzio, come se avesse perso la speranza di poter portare avanti una "campagna elettorale", ha cominciato a parlare, e l'unico messaggio è stato: "dovete avere PAURA di Grillo e del MoVimento": 28 aprile 2014: Berlusconi “Grillo è pericoloso per l’Italia 29 apr 2014: Berlusconi ''Gli italiani devono imparare ad avere paura" 18 maggio 2014: Berlusconi "Grillo mi fa paura, è pericoloso" 19 maggio 2014: Berlusconi "Grillo non fa più ridere, fa solamente paura" 20 maggio 2014: Berlusconi "È un assassino, esperto a non andare in prigione" 23 maggio 2014: Berlusconi ''Grillo potenziale dittatore: dobbiamo avere paura'' 23 maggio 2014: Berlusconi "Se vince M5S, disordini inquietanti" Renzi nel frattempo strilla dai vari palchi che: "sarà ballottaggio tra PAURA e speranza", mietendo così ciò che il suo amico ha seminato.
  • L'ORACOLO 3 anni fa
    Carissimo Beppe Grillo, in qualsiasi contesa comunicativa, indipendentemente da cosa si dice, vince chi ha i toni piu' pacati, questa e' una regola fondamentale della comunicazione. Nei comizi ci sono i microfono per quello, non serve urlare. Lecchiamoci le ferite, capiamo bene cosa abbiamo sbagliato perché la vittoria è lì ci aspetta. Se vuoi io posso essere con moltissima modestia un tuo spin doctor , chiamami, parliamo, la sensazione è stata che rispetto a Renzi noi siamo stati degli sprovveduti, non siamo stati per esempio trasversali, non abbiamo capito che i voti oggi in Italia sono in gran parte dati dagli anziani, all'anziano non piace il cambiamento sono ultra conservatori, chi urla, chi canta su un palco canzoni estremiste che offende si rotola sul palco; Berlinguer si, si ma era a suo tempo molto pesante e non piaceva a molti, a chi ti ha paragonato a Hitler dovevi dire no Hitler ma Charlie Chaplin da subito, no dire sono oltre Hitler, io ho capito, ma gli anziani rincoglioniti che però votano, no, si sono spaventati, loro sono molto sensibili alle dentiere, alle visite veterinarie e quant'altro. Minacciare i pennivendoli i sondaggisti e i politici corrotti è stato come dire ai tacchini di essere felici a Natale, é evidente che si sono tutti inviperiti contro di noi. Poi i nemici se non riesci a vincerli, fatteli amici ( il famoso abbraccio mortale), non serve irrigidirsi e stare da soli. Un saluto, mia madre mi diceva " uomo non é chi non cade mai, ma chi cade e si sa rialzare".Vinceremo noi! Vinciamo porta sfiga.
    • rosolino miceli 3 anni fa
      caro amico o un vago sospetto camminando per la mia città sento chiacchierare la gente e si lamenta di questo voto allora mi chiedo dormivano il 25 o ce qualcosa che non va???
  • lady Dodi 3 anni fa
    Parliamo degli 80 euro. Che di queste cose m'intendo essendo stato a lungo ( la burocrazia) il mio mestiere. Vi ricordate la Brembilla del Governo Berlusconi? Ebbene, un giorno, aveva deciso di "regalare" una settimana di vacanza ai pensionati poveri,per il benessere psicofisico ecc. ecc. Ottimo provvedimento. . Ma la cosa sarebbe dovuta avvenire così: l'interessato doveva innanzitutto produrre tonnellate di carte che attestassero il suo reddito e poiché praticamente a nessuno spettava la somma intera di un settimana in Alberghi convenzionati, doveva fare un versamento in banca ( stando attento nel frattempo a non morire se addio pure quei soldi!), e poi portare in cambio quella ricevuta di versamento per avere dei vaucher dell'intera somma della settimana ferie. Cioè magari per avere 50 euro, doveva PRIMA versarne 450. Dopodiché gli venivano consegnati vaucher del valore di 500 euro da portare all'albergo facendo la figura del poveraccio. Mi pare NON abbia fatto domanda, ne ne ha usufruito nessuno. Interessarsi prego, gli interessati , circa gli 80 euro.
  • alessandro.diventura 3 anni fa
    Beppe, hai detto in campagna elettorale che se perdevi te ne andavi. Ora DEVI MANTENERE LA PAROLA!
    • Ray Kurzweil (h+) Utente certificato 3 anni fa
      Secondo me sarebbe più intelligente e in linea con lo spirito del movimento rimettersi alla volontà della rete, che io spero e credo deciderebbe di farlo restare, restituendogli in quel modo piena legittimità.
    • breeze 3 anni fa
      Ma falla finita !! Grillo non si dimette perché il M5S non ha affatto perso...anzi!!! Tu cercati qualcosa di più positivo di cui preoccuparti...e cercati un sogno nel quale rifugiarti...quando la realtà che ti sei costruito ti chiederà il salato conto da pagare. E ti arriverà il conto...ti arriverà...
    • simone stellini Utente certificato 3 anni fa
      non lo vedi che lo sta gia' facendo?? ....calma eh pero'...e pur sempre il fondatore!!
    • simone stellini Utente certificato 3 anni fa
      lo sta gia' facendo...con calma e nei tempi giusti...
    • simone stellini Utente certificato 3 anni fa
      Si è gia' ridimensionato durante questo tour elettorale...sta uscendo di scena...per dar spazio ai ragazzi.
  • andrea b. Utente certificato 3 anni fa
    Io non mi sento italiano..ma per fortuna o purtroppo lo sono..cantava Giorgio di sicuro me ne vergogno..venduti per un promessa(e sottolineo promessa) di 80 euro. che schifo
  • diego acerbo 3 anni fa
    Vabbè, adesso tutti prendono in giro Beppe perché ha sbandierato ai quattro venti Vinciamo noi, perché Napolitano doveva già preparare le valigie, l’ebetino rassegnarsi alla lupara bianca, etc. etc. Suggerisco a tutti noi simpatizzanti, aderenti, convinti del Movimento questa semplice riflessione: quanto da qualche anno a questa parte sapete della legge elettorale, dopo aver partecipato nel blog alla discussione ed alla votazione sulla proposta del M5S? e quanto sapete di ciò che avviene nei palazzi e tra tutti i faccendieri, ruffiani, pennivendoli, ladri legalizzati e di regime, imprenditori, politici corrotti e mafiosi, rubagalline, incompetenti, approfittatori, turlupinatori delle poche certezze degli italiani, mentitori seriali, banche e banchieri, capitani coraggiosi di industria, “grandi statisti” ed “onorevoli”? quanto l’interesse del tuo paese e di ciò che sta accadendo attorno a te è aumentato in questi pochi ultimi anni o negli ultimi tempi? Quanto hai deciso di fare per la tua comunità spinto dalle parole di Beppe “se non dedichiamo un po’ del nostro tempo per gli altri, per la comunità, per il paese, non cambierà mai nulla”? Quanto hai compreso, tollerato, imparato, sopportato, ascoltato, accolto dell’altro tuo simile, anche fosse solo il tuo vicino di pianerottolo o il tuo collega di lavoro in questi ultimi tempi? Adesso di tutto quanto ciò, sia se poco o molto, domandatevi per merito di chi o cosa è accaduto?... Vinciamo noi… abbiamo già vinto, e continueremo a vincere… io non mollo, non mollare nemmeno tu Beppe, e vi prego, non mollate tutti voi… A riveder le stelle… io le intravedo già, non tanto perché adesso son più vicine o più brillanti o più numerose, ma perché nonostante fossero state sempre lì, belle ed immutabili, io non le vedevo per distrazione o poco interesse Buon maalox per tutti…
  • piero santangelo 3 anni fa
    mi dispiace doverlo ammettere, ma Renzi ha fatto un capolavoro di comunicazione raggiungendo il 40%.E' riuscito a rubare voti al centro destra e ci ha messo all'angolo. Il mio suggerimento è studiamo molto attentamente la sua tattica e comunicazione, facciamola nostra per non ripetere l'errore alle elezioni politiche. Da questa sconfitta può nascere il Movimento 5 stelle 2.0 più forte e consapevole di come comunicare con tutti gli italiani, oppure possiamo ostinarci a dire che è un paese di pensionati, non capire come comunicare con loro e prepararci ad un'altra sconfitta alle prossime elezioni. Carpe diem!
    • Adriano P. Utente certificato 3 anni fa
      Il capolavoro lo hanno fatto le 7 televisioni al loro servizio
    • Roberto Diviccaro Utente certificato 3 anni fa
      citrullo!! Si Citrullo!! Ma lo hai capito o no da dove vengono i voti EXTRA del PD!!! Non esiste possibilità di acciufare quella parte di elettorato. Quelli moriranno così. Non hanno alcuna intenzione di cambiare. Grillo fa paura in questo. L'M5S forse, se ci arriviamo, fra 10, dico DIECI, anni andrà al governo. Governerà sulle macerie e sui morti che questi capolavori di patrioti ci lasceranno.
  • marco g. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe io continuo a essere dalla tua parte. Io continuo a sostenere la tua voce, il tuo tono,le tue buccole socratiche, e quel mento ispido di barba che fa tanto "w il mondo fantastico di Gandalf e degli altri druidi". Però a questo proposito devo dirti una cosa. I druidi, Merlino, il Grigio, lo Zanni che Casaleggio tanto ricorda, prima che incantatori e uomini di scienza, erano saggi. Contro le turbe dell'ombra le loro voci diventavano tonanti e di procella gonfie, i loro occhi come pianeti incadescenti, e i crini disciolti e terribili nell'etere. ma con il popolo, con gli ultimi, le loro parole suonavano d'improvviso simili a un liuto dolcissimo e rassicurante. E anche a voler infiammare quegli animi oppressi, essi, più che insultare i nemici, ponevano l'accento sulla difesa delle virtù fondamentali, umiltà prima di tutto ed onestà. Se la seconda è stata fino a d ora il nostro vessillo invincibile, la prima, riconosciamolo pure, c'è mancata di certo. Umiltà Beppe, umiltà. Perché solo codesta virtù cardinale conduce alla fortezza. E allora continuiamo sulla nostra via, solo correggiamola un poco; solo, anzicché piccarci su quanto siano cattivi gli altri, dimostriamo quanto siamo umili e buoni noi. Ciao Beppe.
  • guest 3 anni fa
    Il voto delle Europee non mi preoccupa, quello delle Regioni si perche' conferma che passera' l'Italicum con le coalizioni e che mettera' fuori completamente il M5S. L'omicidio politico sta per arrivare e gli Italiani corrotti e idioti si ritroveranno con PD e PDL per i prossimi 20 anni. La strategia di Renzi sara' immediata: Italicum e Senato e poi elezioni.
  • resa v. Utente certificato 3 anni fa
    ... volendo vedere il bicchiere mezzo pieno... ... se le percentuali fossero state invertite, mi sarebbe venuto il dubbio che dietro di voi ci fossero i servizi...
    • resa v. Utente certificato 3 anni fa
      hmmm...
    • grethe g. Utente certificato 3 anni fa
      Infatti, e questo mi ha ConVinta. I Servizi ci sono comunque, in Incognita, ma non quelli Igienici... Penso Tu abbia Capito... ;)
  • giovanni sciuto 3 anni fa
    pensavo meglio a essere sincero, cioè pensavo peggio il pd, che ne ha presi veramente tanti, però siamo lì, la strada è quella giusta e soprattutto d'ora in avanti e ancora più di prima, si dovrà fare le pulci su tutto, non fargli passare niente. L'italiano medio è un borghesuccio pantofolaro, con le sue piccole abitudini e le sue meschine certezze, mai schierarsi, mai andare oltre le righe e i risultati sono questi.
  • pippo 3 anni fa
    Anche io, come tanti non mi aspettavo una differenza di voti cosi ampia. Ciò non toglie nulla alla mia condivisione di strategia politica con Grillo. Se vuoi essere alternativo a questo sistema, devi essere alternativo anche come forma di comunicazione e ti devi differenziare in ogni modo possibile da ciò che "l'altro" rappresenta. A questo punto si apre una nuova sfida, e forse ancor più stimolante e ci prospetta un futuro dove la vera alternativa rimane solamente il Movimento. Ad maiora...
  • Luchetto Rhollo 3 anni fa mostra
    Siete davvero davvero convinti che i giovani vi voteranno, alla prossima? AHAHAHAHAHAH ma cosa credete, che i 15-16-17enni di ora siano degli stupidi idioti che si lasciano telecomandare via web dal blog di un comico milionario? AHAHAHAHAHAHAHAH e meno male che siete voi a dire: SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAA!! UAHAUAHUAHUAUHAUHAUHUAUAHUAUUAUAHU
  • simone stellini Utente certificato 3 anni fa
    Abbiamo fatto i conti senza l'oste. Abbiamo senza dubbio sbagliato alcuni toni e altrattante dichiarazioni. Pero' abbiamo capito che in Italia cambiare è, per molti versi ,lento e difficoltoso. Eravamo un po' illusi. La sconfitta e' stata netta e largamente imprevista con questi numeri. Da cittadino italiano auguro a Renzi che riesca ,ora ,a smarcarsi da fardelli che possono ancora rallentare il cammino lento e faticoso di questo paese. Detto questo,devono riconoscere che senza il M5S il Pd non avrebbe avuto -una fottuta paura-, sicuramente gli abbiamo messi in allarme. Sono dovuti cambiare. Ora è da vedere se in peggio o in meglio. Ora è da vedere come riusciranno a sostenere il peso di tutto quel consenso. Il 22% è un buon risultato. Siamo e saremo ancora la vera e unica opposizione. Se continuiamo cosi',anche se arriveremo ad avere anche solo il 10 % dei consensi,saro' sempre fiero di appartenere a una realta' politica che rinuncia ai soldi e non distribuisce favori. Siamo sempre stati coerenti e non abbiamo fatto promesse che sapevamo di non poter mantenere. Molti italiani mancano ancora di coraggio. Vogliono sentirsi dire parole rassicuranti,promesse roboanti e continuare a non vedere il malaffare che portano i soldi...dentro la politica. Sempre piu' fiero di NOI.
  • alessio s. Utente certificato 3 anni fa
    Se eravamo in un partito tradizionale,avremmo confrontato le percentuali con le precedenti europee quindi avremmo vinto,guadagnando euro-parlamentari, mai avuti prima...poco male,abbiamo perso,un consiglio per andare avanti:accelerare la procedura di verifica dei documenti per le votazioni on-line
  • grethe g. Utente certificato 3 anni fa
    Renzi si è f..to da solo. Henrico PAlle d'Acciaio, dov'è ora? A Servitu', in Germania. Questo, finira' entro una SacreStia, a lucidar Verghe d'Acciaio...
    • Andrea V. Utente certificato 3 anni fa
      Esistono delle cure, eh...
  • Mirella Gi 3 anni fa
    Il problema fondamentale sono i media: i canali mediaset, in primis, per mesi a parlare del M5S fingendo consenso (specificando sempre: "nulla contro Grillo, anzi!"), mentre si cercava di metterne in cattiva luce il senso, i membri, il 'leader', e tutto ciò che ne deriva. La gente, non tutta, non ha premura di cercare l'informazione, si accontenta, sta in poltrona ad assorbire inerme ciò che le viene propinato. Quando Renzi promette contentini i commenti sono "Beh dai, è meglio di niente". E' con la finta elemosina che si fa crescere il pil, adesso lo so. E poi l'ombra di Berlusconi, in tv, che scredita Renzi perché ha fatto solo politica in vita sua, e scredita Grillo, solita solfa, perché è un comico; mentre ostenta le sue doti imprenditoriali parlando dell'Italia ai suoi tempi. Certo, perché nessuno ricorda i motivi per cui l'abbiam buttato già dalla seggiola a calci in culo. Io, dal basso, spero ancora nella comicità intelligente di un Grillo che possa farci ridere per ridere, e non per non piangere. Credo nel movimento, credo nel cambiamento, la speranza è l'ultima a morire e cose così.
  • LUCIO D. Utente certificato 3 anni fa
    Italianiiii !!! Vi siete fatti comprare per 80 denari !!! Siamo il solito popolo di pagnottisti e traditori !!! Ma sì va tutto bene !!! Fin quando abbiamo il piatto a tavola !!! Ma tra poco non sarà garantito neppure quello... E neanche le briciole regalateci ( da RENZI )... Allora sì che vi ricorderete del M5S !!! Ma sarà troppo tardi !!! Buona fortuna a tutti e ( come al solito, Politici in primis )si salvi chi può !!!
  • Lady Dodi 3 anni fa
    ZACCARIA è un anno che siamo all'opposizione. A sentir lei sembra che ci sia da una vita, come invece ha fatto il PD, con molto lauto guadagno nel tempo. GRETHE ci sei? Mi hai letto? Mi urge tuo importante parere.
  • Nino D'Errico (dedalus4) Utente certificato 3 anni fa
    Credo che questa batosta elettorale, non ci sia più spazio per continuare a sputare le verità in faccia agli italiani. Gli italiani vogliono essere presi in giro, non che gli si urli in faccia che dal dopoguerra a ieri, hanno sempre votato per proprio tornaconto personale. Quindi, che si dia al movimento un aspetto più misurato, e la si smetta con "i processi sul web", il "politometro", il "tutti a casa subito", il "referendum sull'euro", e peggio del peggio, Italia popolo di pensionati. E' tutto tragicamente verissimo, ma le urla di Beppe, si è capito, non possono nulla contro la santabarbara mediatica del pensiero unico democristiano. Nemmeno ai tempi di Berlusconi si è visto un tale dispiegamento di forze. La posta in gioco era altissima, a tal punto che gli italiani non hanno per niente capito di essersi auto-finanziati gli 80 euro con le proprie tasse. C'è stata una melma mediatica che ha distrutto le coscienze. Ai seggi, li vedevi, erano zombi, droidi televisivamente programmati, spenti, costretti, umiliati. Ed il bello, ti accorgevi subito dell'elettore che andava a votare M5S, carico di passione, gioioso di poter votare con la speranza viva tra le mani ed il cuore pieno di sentimento positivo. Quindi, M5S, Beppe, non buttiamo al macero questa passione, rendiamola solo più fruibile dalla gente. La gente, gli italiani, non cambieranno. E' un popolo vecchio, ed i vecchi, proprio per genetica e geriatrico egoismo, non si pongono più tante domande ed io non me la prenderei più con chi spesso non è socialmente capace di intendere e di volere. Ma bisogna arrivare nelle loro teste, riuscendo a depositare il messaggio. Se non arriva il messaggio, è inutile continuare ad urlare. Non porterà a niente, e la speranza di milioni di italiani andrà in frantumi, trasformandosi in rabbia seria, questa volta non buona e non positiva. Vestiamo M5S da finto borghese, senza mai però, rinunciare a dire la verità.
  • consolato paleologo (dinopago) Utente certificato 3 anni fa
    Grazie beppe voglio dedicarti questo pensiero: "Vivere dedicandosi alla realizzazione di una promessa o di un voto è radicalmente diverso dall'attendere passivamente che altri prendano l'iniziativa o dallo sperare lamentosamente in un cambiamento. Non si tratta di quel tipo di promessa che viene abbandonata quando le condizioni rendono difficile onorarla, ma è piuttosto un'impresa che portiamo a compimento con tutto il nostro essere, perseguendola contro ogni avversità e tribolazione a prescindere dal tempo necessario per realizzarla, a riprova che stiamo conducendo un'esistenza significativa." forse è da quì che dovremmo ripartire
  • carlo 3 anni fa
    il m5s e' rivoluzionario.. forte.. ma un po' di meno no? non ci si puo' accontentare (almeno per il momento) di quelle 5-6 riforme che servono come il pane?
    • grethe g. Utente certificato 3 anni fa
      Nervosetta, piccola checca?
    • carlo 3 anni fa
      "Non tutti han il Culetto morbido quanto il tuo. Piccola checca." ---------------------------------------------------- il bue che da' del cornuto all'asino. e quindi? cosa c'e' di sbagliato in quello che ho scritto, idiota? entriamo nel merito delle cose, deficiente. perche' beppe non fa una consultazione sulla strategia migliore da seguire, faccia di merda? sei un poeta? nono, sei una faccia di merda. se l'italia e' messa cosi' e' anche colpa dei paranoici come te.
    • grethe g. Utente certificato 3 anni fa
      Non tutti han il Culetto morbido quanto il tuo. Piccola checca.
  • Alex 3 anni fa
    Sono all'estero e posso dire serenamente che sono ITALIANO al 21%. Nel prossimo futuro vorrei esserlo al 100%. Italianiiiiiiiiiiiiiiiii !!!!!!!! Adesso CARISSIMO MATTEO DEVI FARE LE RIFORME CAPITO? E NON PENSARE SOLO ALLA CARRIERA TUA E DI TUA SORELLA ALTRIMENTI VINCIAMODEFINITIVAMENTENOI !!!
  • Sara L.