#SfiduciamoRenzie: L'intervento di Santangelo

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
Santangelo: "Renzi è il Wanna Marchi della politica italiana!"
(38:00)
santangelo_fiducia.jpg

"Nasce oggi il 63 esimo Governo della Repubblica Italiana. Nasce, esclusivamente, sulla base del tradimento e della menzogna. Tradimento di NCD nei confronti del Padre-Padrone (tradito, come lui sostiene, nel momento del bisogno). E l'altro, il più SQUALLIDO, quello suo e del suo partito nei confronti degli elettori delle primarie, umiliati e violentati dalla «riabilitazione» di un pregiudicato, frodatore del fisco, decaduto dal Senato grazie al Movimento 5 Stelle! Signor Renzi, perché nella sua campagna per la segreteria del PD non ha mai - e dico mai! - menzionato l'idea di «inciuciare» col pregiudicato?
E perché non ha mai chiesto i voti svelando, alla luce del sole, la sua sfrenata ambizione di voler andare a Palazzo Chigi?
Parafrasando la sua scenetta delle consultazioni, siamo noi del Movimento 5 Stelle ad abbracciare, uno per uno, gli elettori del Partito Democratico, traditi e disperati! Avete avuto il coraggio di licenziare il «vostro» Presidente del Consiglio Letta non in Parlamento, ma nella sede del PD, nelle vostre private stanze, pagate con i soldi dei contribuenti italiani. Insomma, la vecchia classica manovra di Palazzo che avrebbe fatto impallidire anche Andreotti, Forlani e Craxi. Manovra avallata dal Presidente della Repubblica, garante dei poteri oscuri, sostenuta dalla sua ambizione personale Signor Renzi e svolta senza coinvolgere, nemmeno lontanamente, il Parlamento, ridotto in un mero «votificio» dei provvedimenti governativi. E saremmo noi a non avere rispetto per le Istituzioni?
Proprio lei, Signor Renzi nel solo mese di dicembre è riuscito a dire: il 9 «Non farò cadere il governo» ed abbiamo visto! Il 15 «Tutto il Pd aiuterà Enrico Letta nel semestre europeo» Se è così che aiuta il popolo italiano allora siamo sereni.... che dice facciamo un hashtag. Il 23 «Mi ricandido a sindaco per i prossimi 5 anni». Ed oggi è presidente del Consiglio! Il 9 febbraio 2014: «Non voglio andare al governo senza passare dal voto popolare» e le risparmio i commenti. E, infine, la più grossa! 4 dicembre 2013 domandava a Letta: «Ma come si fa a governare con Alfano, Giovanardi e Formigoni?». Ecco! Adesso, Signor Renzi, lo chiediamo a Lei: «Ma come si fa a governare con Alfano, Giovanardi e Formigoni?».
Cosa pretende di fare con un nuovo esecutivo, nato nello stesso perimetro della maggioranza del Governo Letta? I fatti dimostrano inconfutabilmente che Lei è un baro e un bugiardo! Il Vanna Marchi della politica! Dice una cosa e fa esattamente il contrario!
"Ridurremo i costi della politica!": e intanto il suo Partito ha incassato 820 milioni di euro di rimborsi elettorali. E, non contento, pochi giorni fa, il PD è stato complice dell'approvazione della legge truffa sul finanziamento pubblico ai partiti. Inizi a riconsegnare il malloppo ai cittadini! Ora, grazie a noi, ha anche un IBAN dove effettuare il versamento a sostegno delle piccole e medie imprese! Ma lei fa promesse e solo promesse.
Ora Le ricordo solo alcuni dei fatti accaduti in Parlamento non più di 3 mesi fa, per l'esattezza il 6 novembre 2013. Il Movimento 5 Stelle ha presentato atti concreti in cui si chiedeva: il dimezzamento dell'indennità parlamentare, la riduzione della diaria, la soppressione della diaria ai parlamentari assenti. Chieda a chi le darà la fiducia oggi come ha votato! L'abolizione dell'assegno di fine mandato dei parlamentari, lo stesso che ha fatto «incassare» a Berlusconi 180 mila euro! Chieda a chi le darà la fiducia oggi come ha votato! Il dimezzamento delle spese di rappresentanza, ad esempio le auto blu. Chieda a chi le darà la fiducia oggi come ha votato! Almeno una riduzione dei vitalizi parlamentari in essere. Chieda a chi le darà la fiducia oggi come ha votato! Ecco un esempio concreto di atti presentati dal Movimento 5 Stelle e da voi bocciati. Significano 120 milioni di euro l'anno. Ma un'altra grande vergogna è la sua già vecchia squadra di governo.
Angelino Alfano, il Ministro dell'Interno, autore di storiche leggi vergogna per tentare di proteggere il suo ex padrone.
Lei lo definì (cito testualmente) «colpevole di una vicenda di cui come italiano mi vergogno, che coinvolge una bambina di 6 anni». Dunque, per sua stessa ammissione, lei ha al suo fianco un deportatore di donne e bambini.
Dario Franceschini, da Lei definito un «Vicedisastro», ora nientemeno che Ministro della Cultura. (Evidentemente, come Ministro dei Rapporti col Parlamento non ha funzionato?)
Federica Guidi, Ministro dello Sviluppo Economico, che si trova in un indegno e gigantesco conflitto di interessi: possiede imprese i cui clienti sono aziende pubbliche e municipalizzate. Ma soprattutto - ed è l'aspetto più vergognoso - Lei ha piazzato un'emissaria di Berlusconi al Ministero che si occupa del sistema radiotelevisivo. Siamo sempre lì, caro Renzi, ...... conflitto d'interessi!
Per non parlare poi del Ministro del Lavoro, Giuliano POLETTI, presidente delle Cooperative Rosse, invischiato nel potere delle note Regioni Rosse.
Sappiate che il MoVimento 5 Stelle presenterà sin dalla giornata di mercoledì prossimo, due mozioni di sfiducia individuali, una al Ministro dello Sviluppo Economico Guidi e l'altra al Ministro del Lavoro Poletti!
Vogliamo, poi, commentare la nomina del Ministro della Pubblica Amministrazione Marianna Madìa? Una finta giovane, passata per tutte - e dico tutte - le correnti PD, assente al voto alla Camera sullo scudo fiscale, complice della salvezza del governo Berlusconi, emblema di "figlia di papà" raccomandata DOC. Cara Madìa, si è informata di dove si trova la sede del suo Dicastero? Non sbagli strada almeno questa volta!
E poi, nel Paese del più alto tasso di laureati in giurisprudenza, è stato nominato Andrea Orlando Ministro della Giustizia, diplomato al liceo scientifico, favorevole all'abolizione dell'ergastolo e all'azione penale obbligatoria. Chapeau! E in tutto questo, il Presidente della Repubblica rileva solo l'incompatibilità funzionale di uno dei più bravi e competenti magistrati antimafia italiani, Nicola Gratteri! È davvero vergognoso! I presupposti morali del Governo Verdini-Alfano-Renzi sono questi: le vostre sono parole vuote, senza senso e senza dignità, figlie di un sistema putrido che voi continuate a rappresentare. Su di Lei convergono gli interessi incrociati di chi tiene in pugno l'Italia da almeno 20 anni: Berlusconi e De Benedetti. Poteri subdoli e occulti, che la mattina fanno finta di litigare, e la sera indossano i «grembiulini» della massoneria predatoria. Sappia, Signor Renzi, che noi non solo non le diamo la fiducia, ma siamo l'unica opposizione di questo Paese e continueremo ad esserlo. Un'opposizione durissima e senza sconti, in cui smaschereremo.
Lei, il suo Governo, e gli «indicibili» accordi che oggi l'hanno portata qui." Maurizio Santangelo, capogruppo M5S Senato

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • andrea a. 3 anni fa mostra
    con tutto questi attacchi, mi sorge spontaneo un dubbio: GRILLINI VI RODE IL CULO?
    • King Tut Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ai fatto centro. Infatti ci rode il culo a vedere questo cialtrone, sostenuto da cretini come te,diventato Presidente del consiglio. Noi, a differenza di voi, abbiamo ancora la dignità che voi non conoscete. Vi siete ridotti a sciaquare le p...e a Berlusconi e ancora avete la sfacciataggine di parlare. CHE IMBECILLI !!
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    O T paolo,faccio ammenda...ma sai che ero convinto che la idem dopo le dimissioni da ministra fosse uscita di scena dal parlamento...invece ieri l'ho vista votare serenamente,azz...ero sicuro si fosse dimessa anche da parlamentare.si vede che se qualcosa non va basta dimettersi da ministro ma restare in parlamento..
    • pier p. Utente certificato 3 anni fa
      NON si schioda mai nessuno...fino a quando ,se qualcuno sbaglia,si dimette,cambia casacca o viene dimesso, non "SIA OBBLIGATORIO" andare a casa!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      lorenzo lorenzo...guarda tu che figuracce fai!vota pd serenamente dai.è la gente come te che accetta tutto la rovina del Paese!!!
    • paoloest21 3 anni fa
      perchè i suoi conterranei tedeschi per molto meno spariscono e si nascondonoper la vergogna... poi certo meglio lei del tosco...almeno parla poco
    • Lorenzo Battisti (lollob) Utente certificato 3 anni fa mostra
      Per quale motivo si sarebbe dovuta dimettere da parlamentare? Non rispondere, perché aggiungeresti figuraccia a figuraccia...
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ri ciao walter!!
    • paoloest21 3 anni fa
      è tedesca...ma un po' ormai l'abbiamo infettata:))))
    • Walter C. Utente certificato 3 anni fa
      ciao luca !!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      e infatti nike!ma invece pensavo che la idem...e sbagliavo...
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      perchè la de girolamo dove vuoi che sia???? 'giorno...
  • Andrea Pirro 3 anni fa mostra
    Amici, tre cose: a) Renzi è il fenomeno giovanilistico attraverso il quale il PD cerca la riscossa; b) l'accordo tra Renzi e Berlusconi non può che essere basato sul tentativo comune di produrre una legge elettorale che imponga una sola camera bulgara di cortigiani; c) tutto il resto è commedia. Renzi le spara grosse perché già prepara l'uscita da vittima per acchiappare voti. Sia Monti che Letta avrebbero fatto le stesse cose che lui annuncia se avessero avuto l'indipendenza per raccogliere le risorse dove le lobbies non vogliono che si sposti una foglia. IN OGNI CASO RENZI ANDRA' SOSTENUTO QUANDO SI MUOVERA' PER SALVARE L'ITALIA DAL FALLIMENTO. IN OGNI CASO IL MOVIMENTO 5 STELLE DOVRA' FARE OPPOSIZIONE CON LA FERMEZZA E IL SENSO DI RESPONSABILITA' CHE CONTRADDISTINGUE LE FORZE MATURE PER IL GOVERNO DEL PAESE. Andrea Pirro.
  • vito asaro 3 anni fa
    non prendiamo sotto gamba renzi.io,in quest'uomo,vedo tanta voglia di dittatura e,purtroppo,la situazione è quel che è.
    • andrea a. 3 anni fa mostra
      parli di dittatura? vergognati! guarda grillo
    • paoloest21 3 anni fa
      si farà male...molto...
    • Walter C. Utente certificato 3 anni fa
      se ti può confortare ... ne ho visti di cretini ma come questo renzino mi mancava... ho 56 anni per dirti queto... aspetta e vedrai , si è già bruciato sul nastro di partenza ....tranquillo... VINCIAMO NOI !!.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    io provo vergogna ad avere come presidente della camera la boldrini.punto.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      e infatti!!
    • paoloest21 3 anni fa
      non è più serena si dovrebbe far da parte... ma hai mai visto in italia una/o che si dimette e butta via soldi...
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      bestiale vero Paolo????
    • paoloest21 3 anni fa
      povera donna prassede... una vergogna... rivoglio la jotti , oppure anche la leghista...
    • Invece Io sono democratico 3 anni fa mostra
      Se il M5S si fosse accordato con Bersani adesso ci sarebbe Roberto Fico alla presidenza della Camera...Purtroppo chi troppo vuole nulla stringe...
  • Invece Io sono democratico 3 anni fa mostra
    Ma "Democrazia Interna", qui sul blog, si può dire???
  • Filippo Pinori 3 anni fa mostra
    Ma e' possibile che il M5S abbia perso il controllo usando la maleducazione e l'insulto l'unica loro forma di dialogo? Sono allibito...ma di chi cercate il consenso ? Dei violenti? Dei maleducati? Potete esprimere le vistre idee in maniera piu' consona al ruolo che rappresentate? Potete accettare il confronti al vostro interno oppure chi non e' completamente d'accordo viene espulso? E Grillo e' certo che chi voleva che incontrasse Renzi si aspettava un comportamento di questo genere? Il movimento rischia di implodere perche' non e' democratico neanche al suo interno Il mio voto non andra' mai piu' ai 5 stelle
  • gianni s. Utente certificato 3 anni fa mostra
    renzi ha fatto un bel discorso al senato ieri... in effetti noi del m5s abbiamo solo perso tempo fin ora !!! speriamo lui riesca a combinare più di quanto non abbiamo fatto noi.. non che ci voglia molto in effetti
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa mostra
      Bravo debenedettino, ora aria.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ecco,ora vota pure il tuo pd.saluti...
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa mostra
      Sì Sì, IL DISCORSO ERA BELLO. MA COS'HA DETTO?
    • bruno p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Il M5S ha le uniche e vere ricette per rimettere in moto l'economia ma non vogliono farle applicare. Renzi preferisce far marcire questa nazione sotto i conflitti di interesse e l'immobilismo della politica legata alle lobby. Fare un bel discorso non significa salvare la nazione e te ne accorgerai presto quando a breve l'economia peggiorerà poi voglio proprio vedere chi li farà i bei discorsi.
  • Espulsioni discutibili 3 anni fa mostra
    Per il momento mi pare che si stiano sfiduciando 3-4 senatori del M5S. Tutti voti che andranno a rinforzare Renzi...Sicuri che sia stata la scelta giusta eliminare del tutto il dissenso interno con la mannaia piuttosto che con la dialettica?
    • Espulsioni discutibili 3 anni fa mostra
      gianni a tu sei un troll? Ti dà fastidio che io parli o quello che dico? La punizione quale sarebbe per me? Il taglio della lingua con tenaglie infuocate o solo l'epurazione? Imara a ragionare e non cedere, così facilmente come fai, il tuo pensiero critico ai padroni delle sette!
    • Lady Dodi 3 anni fa mostra
      Espulsioni discutibili. Per me sono espulsioni SACROSANTE. Trattasi di elementi di nessun rilievo politico. Intralciano solo il lavoro degli altri in questo momento in cui non si aspetta altro che criticare il 5 Stelle. In un solo mese l'anno scorso ben 60 persone sono state espulse dal PD e nessuno l'ha detto e tanto meno ne ha fatto "un caso" su giornali e tivù. Inoltre che il PD abbia ormai non solo anime diverse ma vere e proprie FAZIONI che si affrontano col coltello in bocca, non fa scandalo . Appena dice una sciocchezza un orellana qualsiasi, i media ne fanno uno show. E questo se Orellana e compagnia avessero un minimo di buon senso ce lo eviterebbero. Vanno a rafforzare Rensi? E che importa. E' e resta un Governo tenuto su con lo sputo, per lo stesso PD, non per gli "espulsi" 5 Stelle.
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa mostra
      di nuovo
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus