Habemus Legalicum: voto subito! #Obbiettivo40PerCento

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

>>> I risultati delle votazioni di oggi sono disponibili qui

di Beppe Grillo

Fumata bianca della Consulta. Habemus Legalicum! Ora c'è una legge elettorale costituzionale e pronta all'uso per il voto subito. Nella sentenza è specificato che: "la legge elettorale e' suscettibile di immediata applicazione". Non ci sono più scuse.

La corte costituzionale ha tolto il ballottaggio, ma ha lasciato il premio di maggioranza alla lista al 40%. Questo è il nostro obbiettivo per poter governare. Ci presenteremo agli elettori come sempre senza fare alleanze con nessuno. L'alternativa sono gli stessi partiti che hanno distrutto l'Italia. Il Legalicum per ora è valido solo alla Camera, al Senato c'è ancora il vecchio Consultellum. La nostra proposta, fin dal giorno della vittoria del NO al referendum, è sempre la stessa: applichiamo il Legalicum al Senato con i dovuti correttivi e andiamo a votare subito. Ci vuole una legge di poche righe e i voti dei parlamentari.

C'è una proposta di legge del MoVimento 5 Stelle già depositata in Parlamento, chi non la voterà lo fa perchè vuole intascarsi la pensione a settembre, dopo appena quattro anni e mezzo di lavoro quando un cittadino normale non sa neanche se arriverà mai a prenderla.

Subito in Parlamento a votare per l'applicazione del Legalicum al Senato e poi Mattarella sciolga le camere. Per il MoVimento 5 Stelle: #Obbiettivo40PerCento e al governo!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Fica Ficarra 11 mesi fa mostra
    Continuo a dirti che sei un grande coglione, un capocomico e una banda di servi senza dignità. Sei un secondo kaimano e farai la stessa fine. Quando i tuoi vassalli scopano ti devono chiedere l'autorizzazione per I gemiti? 🖕Ridicoli, attaccati alle poltrone più della feccia che ci ha governato. Se il comico vi dice di buttarvi a mare, che fate?
    • ENZO D. Utente certificato 11 mesi fa mostra
      vai a cagare...
  • Uno di via dei Volsci Utente certificato 11 mesi fa mostra
    Quindi Virginia è indagata senza motivo, perchè le accuse che le vengono mosse sono tutte balle??? Scusa Beppe, sono balle come quelle che racconti tu sul fatto che questo movimento non prende soldi dei cittadini? Chissà perchè le accuse contro i Grillini sono sempre delle Balle, mentre invece le tue affermazioni sono vere....BEPPE SEI UN IPOCRITA!! Quindi il Movimento 5 Stelle non prende soldi pubblici?   Anche qui la situazione è un attimo più spinosa. Sì, è vero, i grillini non hanno usufruito dei rimborsi elettorali e non usufruiranno del 2xMille, ma come tutti i movimenti attivi in parlamento ricevono soldi pubblici. Per fare un esempio, oltre agli stipendi che deputati e senatori ricevono, lo Stato sborsa ulteriori somme di denaro ai gruppi parlamentari: precisamente nel 2014 il M5S ha ricevuto oltre 2,7 milioni di euro al Senato e oltre 4,4 milioni alla Camera. Sebbene, quindi, i parlamentari grillini sottolineino di aver rinunciato a circa 42 milioni di euro di rimborso elettorale (circa 8 milioni l’anno), in realtà ne ricevono circa 7 milioni l’anno per spese di funzionamento. Tali risorse sono sì vincolati a scopi istituzionali, ma – sempre come si evince dallo studio Openpolis – risultano essere più del necessario, con il risultato che la totalità dei gruppi parlamentari finiscono l’anno con un bilancio addirittura in attivo. Per quanti riguarda il Movimento 5 Stelle, il surplus al Senato è stato di oltre 300 mila euro, mentre alla Camera oltre 900. QUESTA E' VERITA' NON BALLE!!!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus