Il giorno di San Valentino

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

san_valentino_2014.jpg

Oggi, San Valentino, Capitan Findus Letta rassegna le sue dimissioni a Napolitano. C'è qualcosa di nuovo, anzi d'antico nell'aria, come nel 14 febbraio del 1929 a Chicago. Allora ci fu la strage degli irlandesi, nel 2014 quella dei lettiani, almeno di quei pochi che non si sono riconvertiti al nuovo padrone vendendogli anche il culo. Il nuovo boss non è Al Capone, ma un carrierista senza scrupoli, in arte Renzie, buon amico di Berlusconi, di Verdini e di gente che avrebbe fatto paura ai gangster del proibizionismo. Le sue credenziali sono ottime. Oltre ad essere un bugiardo incallito, lo vogliono le banche, la Confindustria, De Benedetti, Scaroni, la finanza. Un perfetto uomo di sinistra. Non ci sarà alcuna discussione parlamentare. Letta non chiederà la fiducia, ma prenderà i suoi stracci e se andrà, licenziato come una serva da chi, nel suo partito, fino a ieri ne elogiava l'azione di governo. Al confronto del pdexmenoelle un nido di serpi è un luogo ameno. Napolitano sceglierà Renzie (e non è un capriccio) che non è parlamentare, che non si è mai candidato nel ruolo di presidente del Consiglio durante le elezioni. Lo farà, come lo ha fatto per Monti e per Letta, ignorando il Parlamento, la Costituzione e la volontà degli italiani per la terza volta. Chi ha eletto Renzie? 136 votanti della direzione del pdexmenoelle sempre più simile al PCUS sovietico. Il partito decide, la nazione prende atto, la democrazia può attendere. Ora Napolitano darà via al rito delle consultazioni che dovrebbe per decenza risparmiarci. Un'immensa presa per il culo, il Presidente a vita riceverà le delegazioni dei partiti che rilasceranno all'uscita del Quirinale le solite frasi condite di ipocrisia ormai insopportabile. Se Al Capone ottenne il controllo del mercato degli alcoolici, Renzie otterrà quello delle nomine delle aziende di Stato, come ENI, ENEL, Finmeccanica e Terna che scadono tra due mesi. Dei luoghi dove risiede il potere reale. Letta e Renzie sono dei prestanome, utili a chi li ha sostenuti e li sostiene. Marionette. Il Parlamento e lo stesso Governo sono un'illusione ottica e il Quirinale una monarchia. Dall'esterno il cittadino assiste a una squallida lotta tra bande per il potere mentre "nel fango affonda lo stivale dei maiali".

Il sondaggio è stato chiuso! Guarda i risultati!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • rmmn senoner Utente certificato 3 anni fa mostra
    giulia sarti imbarazzante a virus.. ragazzi mandate gente che ha una visione della realta e che riesce a contrastare questi gangster seno non si va da nessuna parte
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    attenzione,gira voce che beppe martedi andrà a sanremo,prima fuori e poi dentro al teatro!!aspettiam conferme ma.......wowwwwwwwwwwwwwwww
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      :) fruttaaaaaaa,se va a sanremo non si canterà più...
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      Fruttarò era quello de sotto....certo che er paese ndò abbita cià er nome strano....ma me pare in linea co quello che dice
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Pardon Lui'...nun avevo letto,più sotto,come se firmava o svizzero...
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Sanremo?' L'ho vista de sfuggita...mio,me pare eccessivo...
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      er paese tuo?
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      E,poi,de nuovo fuori,vojo spera',Luca...
    • paese di merde 3 anni fa mostra
      Tutti gli anni le solite menate. Cambiate registro.
  • lorenzo filippo 3 anni fa mostra
    sono un vostro ex elettore, basta ostruzionismo in aula ci sono delle norme URGENTI da approvare nel decreto milleproroghe che possono rendere migliore la situazione vergognosa che stiamo vivendo RIFLETTETECI, poi c'è in scadenza anche il decreto sul finanziamento pubblico ai partiti occasione da non perdere
  • Bannalo Bill (MN) 3 anni fa mostra
    ALLA LUCE DEI FATTI E' PALESE E DIMOSTRATO CHE L'OPPOSIZIONE GRULLINA, ANCHE ALL'INSTAURARSI DI UNA DITTATURA, NON SA CHE PESCI PIGLIARE. E ALLORA CHE CAZZO LI MANTENIAMO A FARE 160 PARLAMENTARI GRULLINI?
  • Bannalo Bill (MN) 3 anni fa mostra
    GRILLO PARLA DI GOLPE GRILLO PARLA DI MONARCHIA GRILLO PARLA DI DITTATURA I GRULLOIDI SONO COME I LEGHISTI. I LEGHISTI DICEVANO "ROMA LADRONA" MA ANDAVANO A PIGLIARSI LO STIPENDIO A ROMA. I GRILLINI PARLANO DI GOLPE, MONARCHIA, DITTATURA MA LO STIPENDIO LO PRENDEREBBERO ANCHE DAL DIAVOLO!
    • niko d. Utente certificato 3 anni fa mostra
      BRAVISSIMO!!! BANNALO FOR PRESIDENT!! Fatti un esame di coscienza ... ripeto: fatti un esame di coscienza! E finiscila di sparar stupidaggini!
    • Piffer Manuel Utente certificato 3 anni fa mostra
      Sei disinformato, studia e poi parla, i nostri già si sono tagliati lo stipendio, analfabeta
    • Piffer Manuel Utente certificato 3 anni fa mostra
      Fottuto ignorante, si sono tagliati gli stipendi i nostri, sei il tipico disinformato che ha l'arroganza di fare il furbo, preparati e poi puoi parlare, razza di farabutto troll
  • Bannalo Bill (MN) 3 anni fa mostra
    ALLE DIMISSIONI DI BERLUSCONI LA PIAZZA ERA PIENA STRACOLMA DI GRULLOIDI E COMUNISTOIDI (STESSA PASTA SOTTO SOTTO) CHE FESTEGGIAVANO. MESI E MESI PRIMA ERA UN TUMULTO DI MANIFESTAZIONI NO-B DAY SE NON ORA QUANDO UN' ACCOZZAGLIA DI CAZZARI! VI RISULTANO 10, 20, 50, 2000 GRILLINI CHE PROTESTANO DAVANTI ALLA SEDE DEL PD? NO, MEGLIO PARTECIPARE ALLA TV DEL PD E SAPETE BENE A QUALE MI RIFERISCO, COLLUSI GRULLOIDI!
  • Bannalo Bill (MN) 3 anni fa mostra
    E' SI, LE MANIFESTAZIONI COMUNISTE-GRULLOIDI CHE SPINGEVANO PER FAR DIMETTERE BERLUSCONI ERANO OVUNQUE, NELLE PIAZZE PIU' IMPORTANTI D'ITALIA E PERSINO DAVANTI ALLA RESIDENZA DI BERLUSCONI. AVETE NOTIZIE DI MANIFESTAZIONI GRULLOIDI DAVANTI ALLA SEDE DEL PD?
  • Ari Hel 3 anni fa mostra
    E tu Beppe cosa k..zo fai ? Eh ? Dopo la caduta forzosa e forzata del nano si sono succeduti Monti, Letta e ora Renzi. Tre personaggi messi lì dal potere e non eletti dal popolo. Questo è uno stupro alla democrazia. Abbiamo riposto tutta la nostra speranza e la nostra fiducia nel M5S, il quale ha ottenuto oltre 8 milioni di voti diventando, di fatto, il primo partito in Italia, con 120 parlamentari eletti fra camera e senato. E allora ? Cosa k..zo ce ne facciamo di 120 parlamentari se non sono in grado nemmeno di difendere l'instaurarsi palese di una dittatura ? Cosa ce ne facciamo di 120 parlamentari che l'unica cosa che sanno fare sono le CHIACCHIERE ? Tutti a spellarsi le mani quando sentono i discorsi della Taverna (coatta di nulla) o di Dibba o di quell'altro. Bravi bis. Ma cosa ce ne facciamo dei discorsi se poi alla fine in Italia si sta peggio ogni giorno di più ? Lo volete capire si o no che il popolo italiano è stanco dei DISCORSI ? Ne avbbiamo sentiti e sorbiti a tonnellate nell'ultimo cinquantennio. BASTA. Vogliamo fatti! Incatenatevi ai banchi della camera fate cosa capperi volete ma non instillate nel popolo oltremodo, il dubbio che voi, gruppo dirigente del M5S, siate lì solo per fare da "valvola di decompressione" della rabbia popolare, perchè, realmente è questo quello che state mostrando di essere. Chiacchiere chiacchiere e nient'altro che choacchiere. Non UN SOLO punto programmatico dei 20 presentati dal M5S a inizio legislatura, è stato centrato. NON UNO! Grillo, io ti dico solo una cosa. Le bugie hanno le gambe corte e prima o poi vengono a galla. Potrai fregare una marea di rincoglioniti ed imbecilli come molti (non tutti) di quelli che scrivono su questo Blog, ma non fregherai tutti gli italiani, te lo assicuro. La resa dei conti è vicina. Mi auguro solo che questa impressione sia solo un abbaglio o meglio..uno sbaglio. La perdità di sovranità nazionale èer l'Italia è un fatto di cui risponderete alla storia prima che a noi.
    • alfonso ruzzo (la crisi non c'è i ristoranti sono pieni ih ih) Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ottima analisi da parte di uno che si è appena fumato una canna.
    • nessun copy 3 anni fa mostra
      I punti programmatici li puoi raggiungere se sei al governo avendo la maggioranza all'opposizione non puoi far altro che fare il controllore o presentare emendamenti mi sai dire in quale parlamento l'opposizione ha presentato una legge e gli è stata approvata se devi combattere contro politici che sono in parlamento da anni è difficile che accettino i tuoi emendamenti quindi la battaglia continua se no non c'è nemmeno speranza x il futuro non imputare a Grillo colpe che non ha saluti da nessun copy
  • Giuseppe 3 anni fa mostra
    E' meglio essere un carrierista senza scrupoli, ma che ci mette la faccia e rischia di persona per cercare di fare qualcosa di utile per l'Italia o un avventuriero inconcludente che sa solo dire di no a tutti, che vagheggia maggioranze che sono solo nei suoi sogni, e che ha ottenuto i voti di 8 milioni di italiani disperatamente alla ricerca di un cambiamento e di soluzioni concrete ai loro problemi, per poi usarli come un soprammobile?
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa mostra
      QuAlcosa di utile per l'Italia? Ti riferisci al "pregiudicatellum" o "Verdinum" incostituzionale come e più del "porcellum" o l'avere rilegittimato il puttaniere di Arcore? E siamo soltanto agli inizi!!! Vedrai come ti divertirai tra un po'!!!
  • Antonio C. Utente certificato 3 anni fa mostra
    SONO UN EVERSIVO PERCHE': - vorrei che se un Primo Ministro si dimettesse il suo governo venisse posto sotto sfiducia al parlamento, e se sfiduciato si andasse a nuove elezioni. - vorrei avere un Primo Ministro nominato dopo regolari elezioni (siamo già al terzo di fila nominato dal Re). - vorrei che i politici cambiassero idea dopo tre anni, non dopo tre giorni. - vorrei che coloro che dovrebbero rappresentare gli Italiani mantenessero le promesse fatte. - vorrei che i politici la smettessero di dire che vogliono tagliare i costi della politica quando ogni proposta del M5S in tal senso viene da loro votata con un bel NO. - vorrei che i parlamentari fossero tutti con fedina penale pulita (come i bidelli delle scuole). - vorrei che il regolamento della Camera e del Senato fosse uguale per tutti. - vorrei che i politici la smettessero di andare in televisione a mentire sapendo di mentire, pensando che gli Italiani sono stupidi e non li sgamano. - vorrei che il mio Paese venisse risollevato dalla palude da persone diverse da quelle che nella palude ve lo hanno gettato (sapete com'è, è un pò difficile pretendere che le persone che hanno causato problemi in 20 possano risolverli...) - vorrei avere al Governo persone che abbiano la volontà di risolvere i problemi del nostro Paese. - vorrei che il M5S un giorno non lontano vada al Governo. Nell'attesa rimango un eversivo, nonchè potenziale stupratore ed evasore fiscale.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus