Giornalista del giorno: Corrado Augias, la Repubblica

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
augias.jpg

"Inquieta ma non sorprende l'attacco (del M5S, ndr) al presidente della Repubblica e gli altri, di stampo sessista, alle parlamentari, e poi i pugni agitati, i volti contratti. Molti di questi sono arrivati in Parlamento senza la minima idea di come funzioni una democrazia, che le istituzioni si reggono solo se rispettano certe regole, che urlare ingiurie e dare di matto in aula serve a far uscire foto sui giornali (del mondo, purtroppo) ma politicamente non porta a niente. Questi poveri parlamentari sono usati dal duo Grillo -Casaleggio come marionette. Il loro capo li chiama "meravigliosi guerrieri", in realtà li usa nel tentativo di far uscire il suo movimento dall'angolo in cui una riforma in senso bipolare lo ridurrebbe. Dopo l'ubriacatura del 25% arriverebbe la soglia fisiologica che un movimento del genere può raggiungere, la frangia marginale di scontenti che c'è sempre in ogni società" Corrado Augias, su la Repubblica del 1 febbraio 2014 - pagina 26

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Gianni chechi 3 anni fa
    Corrado...quando parli produci aria e rumore come un compressore.
  • davide onida 3 anni fa
    Caro augias : provi ad aprire un libro di storia" scoprira' quanto e' utile avere almeno una cultura elementare su cosa e' stato il fascismo. Lasci perdere il neofascismo e' un terreno troppo complicato per lei
  • carlo b. Utente certificato 3 anni fa
    Giornalisti, presentatori...tutti dalla stessa parte, non lo avete capito? Ma anche più in piccolo guardate la Litizzetto, ospite da Maria de Filippi....Prima facciamo i finti polemici, poi andiamo a cena assiema, è tutto così. E' veramente tutta una mafia, lo è sempre stata, sono veramente pd e pdmenoelle.... E se siamo ridotti in questo stato è perchè l'opposizione NON C'E' MAI STATA!Adesso si capisce bene per quale assurdo motivo è stato possibile far passare le leggi più indegne, quelle che hanno schiavizzato il lavoro e lo hanno reso precario.Quelle che hanno gonfiato i guadagni delle banche e ridotto alla fame la gente normale, quelle che ci hanno reso una colonia e un bacino di schiavi sottopagati...Ora è tutto chiaro. Ma d'altra parte quando sei un parlamentare con il tuo bello stipendio assicurato e chi te lo fa fare, di pensare alle conseguenze per milioni di italiani. Davvero c'è da sperare che MS5 acquisisca consensi. La trasparenza e la volontà di fare, di cambiare sono una boccata d'ossigeno puro in quell'ambiente saturo di tossicità.
  • romano dentoni 3 anni fa
    caro augias prendi scalfari per mano ed assieme recatevi alla più vicina casa di riposo.con affetto
  • francesco micci 3 anni fa
    Ha ragione Augias. I Parlamentari del M5Stelle sono li per fare le riforme che servono al Paese ed alla Gente comune. Con le sceneggiate fanno il gioco dei loro nemici!!!
  • giuseppina cagiano 3 anni fa
    HannoPAURA!! comincia ad essere evidente con la canea latrante scatenata dai detentori del potere politico economico su tutti i loro mezzi di comunicazione contro ilnostro movimento 5stelle che hanno per la prima volta paura vera della nostra forza sempre crescente e inarrestabile. sanno che li spazzeremo via molto presto. arriveremo a governare da soli forza cittadini hasta la victoria siempre. W il movimento 5 stelle cittadina giuseppina cagiano.
  • maurizio bauchensky 3 anni fa
    Sono un uomo di 56 anni padre di 4 figli. Ho votato per il Movimento e l'altro giorno mi sono sentito rappresentato alla Camera. Finalmente un'opposizione in questo Paese! Ma è una dura battaglia voler ripristinare le più elementari regole di democrazia stravolte per decenni. Far rispettare i risultati dei referendum, cacciare i lobbisti dal parlamento e dalle commissioni, pretendere il corretto utilizzo dei decreti legge ad esempio. Credo che come me molti ormai sempre di più riescono a "vedere" grazie a voi come sia orchestrata in realtà l'attività politica e l'informazione. Se vi chiamano fascisti e pericolo per la democrazia allora forse anch'io per loro sono populista\fascista ma va bene pur di distinguermi da coloro che ad esempio ci hanno fatto votare con una legge elettorale incostituzionale ma questo naturalmente in una democrazia è solo un dettaglio. Avete rispettato il vostro programma elettorale sappiate che questo per me non è un dettaglio. Un caro saluto e grazie per tutto. Maurizio
  • Vincenzo Mannello Utente certificato 3 anni fa
    Qualcuno sa qualcosa di più su rapporti di "vicinanza" tra Augias ed STB,i servizi segreti cecoslovacchi,negli anni '60 ? È una bufala o davvero in certo giornalista,Antonio Selvatici,sollevò il caso ? Di cui sembra dopo non se ne sia parlato piú ?
  • Mario S. Utente certificato 3 anni fa
    Gente, basta chiacchiere su giornalisti radicalchic e sul killeraggio mediatico di MS5. La situazione è gravissima, parliamo di un numero di persone disoccupate e stremate dalla ricerca di un lavoro che è ogni giorno in aumento. I suicidi non ci vengono comunicati. In troppi non hanno più nulla da perdere, tra contratti precari, finte partite iva, stipendi da 600 euro, disoccupazione. E' VERAMENTE PERICOLOSO. Tutta questa gente arrabbiata attende una risposta, un movimento di protesta di massa e se non lo trova confluisce inevitabilmente verso organizzazioni estremiste. Qui o si fa qualcosa di concreto oppure c'è il rischio che non si arrivi a maggio come se nulla fosse, la sensazione di asfissia è troppa.
  • riottoso 3 anni fa
    corrado Augias ha un passato molto molto buio http://www.libertaepersona.org/wordpress/2010/01/un-enigma-nella-vita-di-corrado-augias-1605/
  • Emanuele Torrero 3 anni fa
    Scusate, ma perchè non accettare che, sarà strano, possa esistere che non la pensa come voi e "osa" criticarvi senza essere per forza colluso con il "SISTEMA"...facile, basta pensarla così per poter spegnere con gioia il cervello e non porsi domande scomode.ma non vi è mai passato per la testa che alcuni di quelli che non la pensano come voi semplicemente non concordino con la strategia che i vostri due santoni hanno scelto o meglio, non accettino di seguire in maniera succube le direttive calate dall'alto, da qualunque capo arrivino, che si tratti di Bersani, Renzi, Berlusconi o Grillo. E' così difficile accettare l'idea che si possa provare schifo per l'attuale sistema ma allo stesso tempo non si sia disposti ad accettare le vostre strategie (fino ad ora sterili)? Fino a quando continueremo a pensare che il problema dell'Italia siano i politici e i partiti non andremo da nessuna parte...Loro sono solo la punta dell'iceberg di quello che siamo noi italiani.Voi che avete votato m5s in tutta onestà potete dire di essere stati sempre onesti, di aver pagato sempre tutte le tasse, di non aver mai sperato o cercato la raccomandazione per voi o parenti etc (così coe pretendete giustamente dalla politica)? Ve lo chiedo perchè da non elettore mi sono davvero stufato di sentire amici che hanno votato m5s e che si scagliano contro le disonestà dei partiti e poi li vedo pagare o farsi pagare senza chiedere fattura per non pagare le tasse, tenere due domicili separati anche se conviventi sempre per lo stesso motivo etc etc..Questa è la vera faccia oscura del Paese e, vista la % di evasione del Paese, credo che, come queste persone che conosco ce ne siano molte altre tra di voi che ipocritamente si dicono disgustati dai partiti ma che poi, al chiuso delle loro case, si comportano nella stessa maniera...Ma ovviamente mi sto sbagliano vero? le persone che conosco e di cui parlo non esistono o sono solo mosche bianche...se lo dite voi...
    • bruno fancello 3 anni fa
      salve è la prima volta che scrivo ma leggendo la lettera del Sig. Torrero sono rimasto allibito. Io sono un piccolo imprenditore edile ho un'impresa ormai allo stremo e ogni giorno per me è un'incubo e quando sento parlare di evasione sinceramente mi girano le scatole, io non ho avuto mai la possibilità di evadere perchè ero convinto anche se adesso so che mi sbagliavo che pagare le tasse ed evitare il lavoro in nero era la cosa più giusta che potessi fare, ma quando lo stato ha iniziato a pagarmi con dei ritardi inamissibili o addirittura a non pagarmi per niente e cercare di fare di tutto per non licenziare i miei dipendenti rivolgendomi alle banche per avere dei prestiti e tentare continuamente di salvare la mia impresa pagando interessi da paura, quelle banche che lo stato aiuta continuamente come nell'ultimo decreto. Io con la mia ditta opero in Sardegna e gli unici operatori che riescono ad andare avanti sono quelli che in qualche modo sono riusciti ad "evadere" e in questo modo a mandare avanti la famiglia altrimenti avrebbero chiuso anche loro come io sarò costretto a fare tra poco, ci perseguita equitalia e ci fa vivere nel terrore chiaramente perseguitano solo le piccole imprese e tutti i lavoratori autonomi i grandi evasori non pagano mai niente i "Vip" quando evadono se la cavano pagando delle somme ridicole in confronto al debito dovuto le grandi aziende con staff di avvocati e commercialisti riescono sempre a non pagare niente così allo stato non resta che perseguitare le piccole imprese e i lavoratori autonomi che in qualche caso disperati arrivano a dei gesti che tutti sappiamo e che lo stato fa di tutto per nascondere, da ragazzo ho sempre votato a sinistra credendo che da quella parte politica ci fosse l'onesta la comprensione e la voglia di cambiare questo sistema corrotto e allo sfascio ma ormai da tempo ho capito che anche loro pur di non perdere tutti quei privilegi aquisiti a nostre spese sono capaci di negare l'evidenza.
    • Silvia Lolli 3 anni fa
      Tu da non votante...invece... cosa faresti???
  • Antonio Caracciolo 3 anni fa
    Ho mandato al Corriere della Sera questa lettera: --- Trovo eccessivamente caricato di significato l'episodio del libro bruciato di Augias. Fatto ciò su un quotidiano a tiratura nazionale come il "Corriere della Sera” significa partecipare ad una campagna tutta politica contro il Movimento Cinque Stelle, cosa su cui il Corsera si è già distinto e su cui insiste nel tentativo in atto di erodere le basi del consenso politico formatosi intorno al Movimento, un consenso che persiste malgrado campagne diffamatorie, come quella in oggetto. Venendo al merito, avendo pure io criticato in rete la sortita di Augias, non ho libri di Augias da bruciare perché saggiamente non ne ho mai comprato nessuno: avrei avuto un problema di spazio scaffale da liberare. A mio forte e non sommesso avviso, la metafora del libro bruciato significa semplicemente che Augias ha deluso quelle persone che avevano comprato i suoi libri, ma escludo nel modo più categorico che vi sia nessuno al mondo che voglia bruciare lo stesso Corrado Augias. Se mai a fare qualcosa di simile, ma solo per metafora, è proprio il Corriere della Sera i cui articoli sempre più spesso sono privi di qualsiasi valore giornalistico, ossia consistente nel dare informazione su fatti che siano separati dalle personalissime opinioni del giornalista che redige il testo e che forse presume troppo di se nel comprendere le cose di cui parla. Non compro ormai da anni né il Corriere della Sera né Repubblica né altri giornali, ma ben ricordo come spesso vengano usati per accendere il fuoco nei camini o per asciugare i vetri delle macchine, nel cui impiego sono efficacissimi. Bruciando i giornali per uso domestico, o facendone uso per impieghi meno nobili, non per questo si può estendere la fiamma del fuoco o gli scrosci del water fino agli autori di una informazione così falsa e tendenziosa. Ben fanno i parlamentari Cinque Stelle a chiedere la soppressione di ogni finanziamento pubblico all'editoria come quella in oggetto.
    • Antonio Caracciolo 3 anni fa
      Attenzione! Per chi intendesse scrivere alle redazioni dei giornali (una strada che si può praticare), che in genere non danno notizia delle lettere ricevute ma le tengono in archivio, bisogna ponderare bene le parole usate e le cose dette, perché questi signori possono poi querelare il firmatario della lettera, per "diffamazione semplice” (in caso di lettera non pubblicata rispetto alla diffamazione "piena" del testo a stampa pubblicato). Io avevo corso questo rischio perché all'interno di una lettera ampiamente ragionata e argomentata su questione assai delicata, preso di sdegno improvviso, appena tornato da una manifestazione con 200.000 persone, mi ero sentito io diffamato per le le cose che di quella manifestazione si scrivevano da parte del pennaiolo di regime. In risposta, scrivendo io di getto mi lasciai sfuggire frasi come “testa di...”, “lecca...” e qualche altra simile. Ricevetti una risposta da parte del giornalista che mi contestava unicamente il “testa di...” (forma scusabile), non il merito, e mi annunciava querela. I miei avvocati mi dissero che vi erano in effetti gli estremi per ricevere una querela, che poi non giunse. Non era per nulla detto che avrei perso la causa nel caso specifico, ma tuttavia vi erano i presupposti per ricevere la querela, cosa che di per sé è sempre una grande seccatura. Uno dei miei legali consultati mi disse allora di non preoccuparmi, perché se il giornalista in questione avesse adito al giudice di pace, vi sarebbe stato molto su cui ridere. Ai più giovani e inesperti consiglio un poco di cautela nell'esternare il loro santo e giusto sdegno, in un momento in cui persone si suicidano per disperazione, ed a noi fanno le pulci per il modo in cui ci esprimiamo. Sono ormai alla frutta e si attaccano a tutto quello che possono: fanno ordinaria e quotidiana opera di diffamazione contro Il Movimento Cinque Stelle, cioè contro l'unica vera opposizione in questo paese e in definitiva contro lo stesso popolo italiano.
  • Gianluca Fagnani 3 anni fa
    Siamo fuori dalla realtà, questa gente gioca a fare il gay con il nostro culo da almeno 25 anni e adesso il m5s improvvisamente è fascista,squadrista,antidemocratico. Dove stiamo andando? Quando riusciremo a liberare il popolo italiano da tutto questo? Forza ragazzi tenete duro e speriamo che gli italiani rincoglioniti che non hanno ancora capito presto si sveglino dal letargo per unirsi a noi.
  • carlo b. Utente certificato 3 anni fa
    HANNO PAURA!!!!!SE MS5 RAGGIUNGE UN CERTO POTERE QUESTA GENTE FA LA VALIGIA E VA A CASA, LORO E TUTTI I LORO PARENTI STIPENDIATI DA NOI DENTRO LA RAI!!! E' un panorama che si presenta per la prima volta nella storia italiana, trasparenza!!!e di questa glasgow italiana hanno paura!!!!
    • ULRIKE MUNDSCHITZ 3 anni fa
      sono d'accordo ne ho pieno le p.... in questo paese non ce democrazia,ci fanno marcire e loro si divertono a litigare fra di loro e quando cala la sera vanno tutti a mangiare insieme ( con i ns.soldi).grazie di esistere M5S
  • stefano chincarini 3 anni fa
    caro Augias, visto che ha tanto studiato e scritto di grandi uomini, ricordi che tutti i principali insegnamenti che ci hanno lasciato sono "SLOGAN" di poche parole : Gesù Cristo : "Ama il prossimo tuo come te stesso" Ghandi : "In democrazia nessun fatto di vita si sottrae alla politica." Ghani : "Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre." Bastano?
  • Pietro Nocentini 3 anni fa
    Li mettono proprio tutti in campo per contrastare il movimento. Adesso è il turno del duo Bignardi-Augias: la prima, nota per la sua scorrettezza nel porre domande ai suoi intervistati (scomodi al sistema) con doppi fini di ogni sorta, con domande ed affermazioni piene di veleno, al solo fine di riuscire ad influenzare negativamente il telespettatore e nel solo interesse di fornire l'informazione e l'immagine voluta da chi la manovra. Il secondo poi, cioè "l'arbitro in terra del bene e del male", "l'arroganza fatta persona", "il sentenziatore", "l'asservito molto ben pagato" ed altro, gira un po' su tutti i canali televisivi offendendo e ridicolizzando milioni di elettori che hanno liberamente votato per il M5S (il primo partito in Italia), facendo una campagna elettorale avversa al movimento con il fine ultimo di ridicolizzare la figura del militante del movimento, coprendolo dei soliti insulti di regime del tipo fascisti, populisti ecc. ecc. Caro Augias, mi scusi, caro "giudice terreno del bene e del male", deve sapere che per la prima volta nella mia vita ( ho 53 anni) mi sono iscritto ad un movimento politico e per la prima volta mi sento di ringraziare "un politico o più politici", che con coraggio, con intelligenza e preparazione, con onestà e determinazione,stanno provando a lavorare con la massima dedizione nel mio e suo interesse e quindi nell'interesse di tutti. Lo so che lei, come tanti, non è abituato a questo modo di far politica vero e sincero, ma si rassegni è la nostra unica speranza e quindi anche la sua. AI DEPUTATI E SENATORI DEL MOVIMENTO, ARRIVI IL MIO SEMPLICE E SENTITO "GRAZIE" !!!
  • Biagio C. Utente certificato 3 anni fa
    Minchia, quel cazzaro di Augias (nomen omen: come quel tal re del quale Eracle pulì le zozzissime stalle...): ateo fasullo nonchè giornalista piddiota FALLITO e "scrittore" MINCHIATARO di pseudo-pamphlet sul cristianesimo, manco boni ppè farce er foco (pubblicati da Mondasconi, guarda caso)... Eh già: lor signori sì, che se ne intendono di "democrazia"! Loro sì, che sanno come funziona il "sistema"! A Corrà: ma fatte nclistere de sapone, prima solamente di poter dire "a" sul m5s...
  • Paolo M. Utente certificato 3 anni fa
    Forse a la7 pensano che chi guarda sia uno stolto. mi è apparso subito chiaro che la Bignardi era prevenuta con Di Battista, che si è difeso alla grande. Ma lo schifo e la prova della premeditazione è stato far entrare subito dopo Augias che non ha perso tempo a parlare male di Di Battista e dei grillini. Augias resti a Parigi perché l'Italia ti fa schifo? e tua figlia alla Rai? Vinciamonoi
  • Luigi Vecchio 3 anni fa
    Si sta discutendo del futuro nostro e dei nostri figli. Si sta discutendo del futuro della nazione, la nazione non è un'entità astratta che si manifesta sotto una sigla politica o una classe sociale. La nazione è fatta di persone e le idee delle persone se sono buone e favoriscono l'interesse collettivo vanno promosse e realizzate se invece , come accade ora, bramano all'istinto di conservazione elitario di una classe sociale vanno smascheate, spiegate alla gente e combattute con tutte le forze. Si sta combattendo una lotta di classe signori, termine volutamente ignorato dai signori della comunicazione che non fanno altro che accondiscendere alle volontà della classe dominante di turno. La lotta di classe moderna non è fatta, grazie al cielo, di barricate e molotov, è fatta di argomenti seri, credibili e dimostrabili. Noi dobbiamo padroneggiare quelli argomenti e diventare la classe migliore. Migliore perché la più equa, la più giusta e la più democratica che il paese abbia mai conosciuto. Questo deve essere il nostro scopo, essere i migliori. Mi scuso per essermi dilungato tanto. Un saluto a tutti e mille auguri a tutti noi.
  • Luigi Vecchio 3 anni fa
    Cari concittadini, siccome sono fermamente convinto che il movimento sia fatto di idee belle , grandiose, moderne e condivisibili da tutti, almeno quelli che credono nella libertà e nella giustizia, ora direi di smetterla di polemizzare a vuoto con Il signor Augias e la signora Bignardi. È chiaro, infatti, che loro non svolgono, in questo momento, il ruolo di cronisti della storia ma quello di attori politici schierati con i nostri avversari politici. Il nostri compito è quello di invitare le persone a riflettere sul fatto che quando uno scrive libri o conduce le trasmissioni televisive questo non dimostra affatto che sia buono,giusto o libertario piuttosto che democratico. Il fatto che Auguas consideri come un fenomeno fisiologico il fatto che un cittadino su quattro si senta tradito e viva alle soglie dell'indigenza dimostra solo che il suo punto di vista non è certo uguale al nostro, lo stesso discorso vale per la Bignardi. Loro vivono la loro realtà, noi le nostre. Il concetto fondamentale è, semmai, far capire alla gente che la democrazia vera implica che non siano certo i punti di vista di una sola fascia sociale a prevalere sugli altri. Dunque? Dunque far capire che il paese potrà dirsi evoluto solo quando quel 25% delle persone che sentono il disagio diverrà un 25% di persone l'ha superato il disagio. In sostanza, non aspettiamoci regali da una classe sociale che non ha i nostri problemi ma muoviamoci noi per difendere i nostri diritti. Paghiamo lo scotto di essere stati per troppo tempo un elettorato poco colto, poco informato e menefreghista, ora è arrivato il momento di smetterla di autocommiserarsi e di studiare, fare i compitini!!! Studiare la dialettica politica, capire cos'è e come funziona lo stato e le istituzioni, capire cos'è oggi l'alta finanza internazionale e quali siano le conseguenze derivanti dall'operare alcune scelte. Il materiale è tanto ma siamo tanti anche noi no?! Ci si creda o no lo sforzo merita di essere intrapreso perché qui si
  • Franca Francesconi 3 anni fa
    Sono pienamente d'accordo con Corrado Auges
  • jonathan tagliaferri 3 anni fa
    Augias è un libero pensatore ed ha diritto di dire ciò che vuole. Discutibile è il modo con cui la Bignardi gli ha consentito di sproloquiare (dico così perchè non sono d'accordo con lui, ma rispetto il suo diritto di esprimersi) senza concedere il diritto di replica a DiBattista. Augias semplicemente è in mala fede: pur di sostenere la sua idea preconcetta (che i grillini sono antidemocratici/squadristi) arriva a dire che DiBattista è un "fascista inconsapevole" con una spiegazione talmente astrusa che fa quasi sorridere. La verità, caro Augias, è un'altra: tu non accetti che ci siano dei parlemantari ed un Movimento che porta avanti delle battaglie giuste nel merito(decreto Bankitalia) e quando questa attività di denunzia viene impedita, il parlamentare REAGISCE con azioni dimostrative e non violente...un pò movimentate ma non violente. Il vero fascismo lo ha messo in atto la Presidente Boldrini con un atto di imperio (la ghigliottina) del tutto fuori luogo ed inutile che ha esasperato gli animi. Se tale strumento lo avesse utilizzato il Pdl, come avresti commentato? Bisogna guardare alla sostanza delle cose e non fermarsi solo alle apparenze ed alla forma. Oggi, caro Augias, sei stato miope.
  • michele garruti Utente certificato 3 anni fa
    Una semplice domanda: ma è lecito non essere d'accordo con il M5S (che il sottoscritto, peraltro, ha votato 2 volte) oppure il dissenso equivale ad essere delle nullità, come voi puntualmente vi ostinate a descrivere chi non concorda con voi? Il fatto che i vostri avversari politici siano gli impresentabili responsabili del disastro Italia, non fa di voi automaticamente i salvatori della patria. I propri meriti politici si devono dimostrare INDIPENDENTEMENTE dai demeriti degli avversari. In bocca al lupo!
    • Marco F. Utente certificato 3 anni fa
      Ovviamente non hai ancora capito lo spirito che anima il movimento. Quando non c'è contraddittorio non c'è democrazia e quindi hanno sbagliato sia la Bignardi che Augias.
  • Menio frioni 3 anni fa
    Ho ascoltato in diretta, già il cattivo gusto, e dicono che i grillini sono volgari, il cattivo gusto di far entrare un giornalista, "vissuto di questo sistema" che noi distruggeremo visto il risultato del magna magna, dicevo il cattivo gusto di far entrare costui dopo Alessandro Di Battista,ulteriore inciso: la graziosa Bignardi non gli ha insegnato la mamma che delle persone non presenti non si parla? Sarebbe stata onesta se avesse sovrapposto la presenza del Di Battista con quella di Augias e avesse potuto, Augias, fare la sua critica da un molto adagio ad un poco sostenuto (da noi) e mesto e cioè: Di Battista come un catechista che parla semplice (diretto con slogan) al troppo semplice (senso negativo della semplicità). Augias hai scoperto perché raccogliamo tanti consensi e ne raccoglieremo e perché vi siamo indigesti come le salamadre.
    • Giuseppe Pepe 3 anni fa
      Mi pare che ci sia del vero in quello che dici. Vuoi, per cortesia, provare a tradurlo in italiano? Grazie.
  • Giulio Monni Utente certificato 3 anni fa
    Ho appena sentito Augias ad Agorà. Ha detto "CERTI CATECHISTI CHE SFRUTTANO LE OCCASIONI PER FARE CARRIERA POLITICA". Alessandro di Battista ha fatto il catechista qualche anno fa e ha ammesso di essere credente e di apprezzare il vangelo soprattutto perchè molto attuale..Ora, Augias è ateo fino al midollo. Non è un caso che lo stesso Augias abbia fatto riferimento alla figura del catechista. natuarale, oltre che essere del m5s stelle Di Battista nutre molta simpatia per Gesù Cristo, quindi figuriamoci per un ateo come Augias questo è un reato penale...sei del 5 stelle??..sei una canaglia, sei pure cristiano??sei proprio un miserabile allora...sono cristiano anch'io, e per questo preferisco astenermi dal definire Augias. Amen...
  • Massimiliano Battisti 3 anni fa
    Eccolo qui, puntuale come il TG1 delle 20, il trombone solone che viene a predicarci ciò che è giusto e quanto siamo fascistelli e volgarotti.. che ci paragona agli squadristi del ventennio senza neanche conoscerci superficiale, ottusello con quel po di radical chic, ma talmente idiota da non capire che il M5S è l'unica speranza di milioni di italiani senza futuro, senza prospettiva, senza nessuna fiducia non nelle istituzioni ma nelle persone indegne che le rappresentano Bravo signor Augias, servo dei potenti, ipocrita perbenista che difende partiti zeppi di delinquenti e corrotti ci faccia il predicozzo ci racconti come i pregiudicati hanno il diritto di decidere il nostro futuro Dov'era la sua voce di sdegno quando questi animali hanno depredato ogni ricchezza morale e materiale delle nostre amate istituzioni? Dov'era la sua voce quando questi sciacalli ridevano sui soldi che avrebbero fatto grazie al terremoto abruzzese mentre la gente era ancora sotto le macerie? Dov'erano le sue amate figure istituzionali?? le istituzioni hanno senso solo se tutelano i diritti di tutti, questa è la loro funzione.. senza di questo valgono nulla ma è ovvio, la nostra rabbia e la nostra determinazione lei non può capirle, signor Augias.. lei deve presentare il suo ultimo libro, questa resta la sua massima preoccupazione attuale il passato, cui lei appartiene, è roba sua sia orgoglioso di questo sfacelo, se ci riesce visto che anche lei ha provveduto a costruirlo ci lasci lottare per il nostro futuro e quello dei nostri figli e ci faccia il favore... eviti di parlare di noi!!
  • Michelangelo Serra 3 anni fa
    Un pensiero alla Sig.ra Boldrini, mi spiega chi dei tanti lobbisti che frequentano il Parlamento, le ha suggerito di applicare la tagliola? Secondo, visto che le è stato suggerito perchè non si è fatta suggerire di scorporare l'IMU da D.L. Banca D'Italia e cortesemente magari lo suggeriva alle varie commissioni per evitare le solite regalie e soprattutto farci fare una bella figura, in questo momento forse non era il caso. Come terza carica dello Stato avrebbe fatto meglio a dimettersi, sicuramente tante persone sono all'altezza di sostituirla meglio nel delicato compito che la funzione che ora ricopre, per la verità, lascia a desiderare. Ritorni a fare quello che faceva prima, sicuramente lo faceva meglio, attenta a non inciampare in uno dei soliti scandali che persone, nostri dipendenti, vengono accusati. Dimenticavo , le dimissioni le dia subito, non gradiamo altre tagliole.
  • Tonino Maddalena Utente certificato 3 anni fa
    Qualcuno lo ha già detto, la casta e il gruppo dirigente del PD-L in primis, sudano freddo. Perché cominciano ad arrivare sondaggi (di quelli seri da non pubblicare) che segnalano una potenziale vittoria a valanga del M5S. Quindi la casta ha deciso di sparare anche le ultime cartucce (ghigliottina) e di mandare in campo tutte le sue truppe, la fanteria da quattro soldi (merlo, yopp, etc) e le truppe scelte (augias, etc). Non gli servirà a niente, non hanno scampo. La resistenza siamo noi. I Partigiani che cantavano "o bella ciao", sulle montagne, con il falzoletto rosso al collo ed in braccio il fucile, ora si schiererebbero con noi. Non certo con quei mascalzoni che hanno cantato "o bella ciao" in parlamento, dopo aver regalato 7,5 miliardi di soldi pubblici alle banche private. Elettori di SEL et PD (non parlo dei democristiani ma di quegli elettori che vengono dalle file del glorioso PCI di Berlinguer e Togliatti) non potete no! non potete sostenere letta, renzie e company, non ci credo, non voglio crederci, per favore fate quel che dovete fare alle prossime elezioni, se amate questo paese se rispettate quelli che son morti in montagna e all'ombra di un bel fiore seppeliti....
  • Ducci Maria 3 anni fa
    Tante parole, tante ingiurie , ma alla fine il M5S vince e vi manda tutti a casa!! Feccia che non siete altro !!
  • donata 3 anni fa
    questo giornalista fa sempre il maestrino, guarda le persone dall'alto in basso,sembra dire:"io sono la verità.Provate a cercare su google Augias intervista falcone...vuole far passare Falcone per un uomo che stima la mafia,per un uomo che non può scrivere libri non essendo giornalista, per un uomo che non doveva accettare l'incarico a Roma perchè cosi facendo ha indedolito il "mito Falcone". Era gennaio del 92; quattro mesi dopo Falcone fu ammazzato...anche la stampa contribuì all'isolamento del magistrato e di conseguenza segnò la sua condanna a morte!!Vergognatevi!
  • Anibal Rocchi 3 anni fa
    Siete solo degli schiavi ignoranti di un folle incapace di intendere. vergognatevi grillini!siete unaborto della democrazie.
    • Marco F. Utente certificato 3 anni fa
      Beppe, perdona lui perché non sa quel che dice.
    • Lamberto 3 anni fa
      AHAHAHAHAH P.D.....POVERO DEMENTE!!!
    • Paolo G. Utente certificato 3 anni fa
      non rispondere alle provocazioni degli utenti non certificati è cosa buona e saggia.
    • Henry Gale Utente certificato 3 anni fa
      Certo che a difendere ancora OGGI il duopolio dello schifo PD+-L bisogna avere proprio la faccia come il culo e il cuore pieno di merda. Ma non ce l'hai dei figli, una famiglia?? Possibile che ve ne freghiate così tanto della vostra nazione? Ma un rigurgito di umanità e dignità non riuscite mai ad averlo? Macchè... più facile leccare il culo da dietro una tastiera facendo il tifo per la mafia e le banche e dando dei fascisti/qualunquisti/demagoghi a tutti quelli che non vivono proni a 90 gradi come te e tutta la tua famiglia, sicuramente... siete proprio dei sotto-uomini
    • Claudio R. Utente certificato 3 anni fa
      Se "noi" siamo gli ignoranti, lei sicuramente passa da queste parti a dar lezioni di grammatica italiana. Davvero un bel pensiero e, soprattutto, bella sintassi. Ps: farò sapere al nostro capo che lei è passato di qui.
    • Sergio A. Utente certificato 3 anni fa
      Ottimo insulto. Pero' per favore devi argomentare, altrimenti l'insulto non ha senso.
  • DARIO P. Utente certificato 3 anni fa
    Quel che è stato fatto alle invasioni barbariche da sta specie di giornalista e dalla Bignardi dopo che Di Battista si era appena alzato è roba da pezzenti schifosi...giornalisti indegni di fare il lavoro che fanno!
    • joenocera 3 anni fa
      E' finita la cuccagna ai partiti,grazie a Grillo sono stati smascherati,giornalisti e politici,ci vorrebbe la ghigliottina per alcuni politici di come hanno ridotto l'Italia.
  • benedetto ratto Utente certificato 3 anni fa
    SE fosse vero che il dr Augias ha collaborato con servizi segreti di paesi stranieri sara' un piacere chiedere che si apra finalmente una inchiesta per spionaggio in modo che si possa processare per alto tradimento questo illustre rappresentante del cuore a sinistra e portafoglio a destra Uno squadrista inconsapevole di 64 anni gestito da Grillo e Casaleggio
  • Emilio Meola 3 anni fa
    Vergognati e vattene!
  • mariarosaria c. Utente certificato 3 anni fa
    I soldi fanno gola a tutti ...la casta colpisce ancora ...ma purtroppo caro Augias le tue parole non fanno altro che rafforzzare le mie idee forza 5 stelle!!!
    • Andrea Bocchi 3 anni fa
      Appurato che i media stanno cercando di affossare il M5S trovo altamente sconveniente, disdicevole e da condannare il gesto compiuto da Francesco Neri, cioè il rogo del libro di Augias. Premesso che i libri non dovrebbero essere bruciati mai, perché il gesto denota solo l'incapacità di replica e l'intolleranza di chi non è d'accordo con il contenuto del testo, questo episodio non farà altro che promuovere sui media un'immagine negativa del movimento, facendo il gioco di chi vuole affossarlo. Mi vergogno di persone come Francesco Neri, perché rovinano il lavoro onesto di tanti ragazzi volenterosi e che desiderano vincere dialetticamente, e non con la prepotenza e l'ignoranza sempre dimostrata dai totalitarismi.
  • Alberto N. Utente certificato 3 anni fa
    Visto che Corrado Augias si scaglia così tanto contro il M5S, intanto ci spieghi quale concorso pubblico ha vinto sua figlia Natalia per essere assunta come giornalista al TG1!!!
  • Pierpaolo Guerri 3 anni fa
    se ne deve andare.dobbiamo cacciarla questa gente! questo percepisce i nostri soldi da settantanni! nessuna pieta per gente del genere .fa schifo!
  • luc nava (lucnava) Utente certificato 3 anni fa
    dare importanza e addirittura considerare certi personaggi, e controproducente..andiamo per la nostra sdrada ignorandoli !
  • sebastiano t. Utente certificato 3 anni fa
    ..n'altro stronzo con la bandiera rossa....quanti ne hanno arruolati..maronna mia bbella.....pure e soprattutto gli ammalati di senilità!!!!!
  • caterina c. Utente certificato 3 anni fa
    Gli scontenti di ogni società ci sono sempre ? Questo è fuori dal mondo reale italiano ormai... Una nazione, che fu 7 potenza mondiale, cade a pezzi ,vendono ogni sua attività produttiva , le aziende chiudono, la gente che perde lavoro è senza aiuto e senza cibo ; chi fa impresa subisce la tassazione più alta di tutto il mondo...i media sono schierati come ai tempi del fascismo.. Ma questa secondo augias è una normale società ? Se poi lui vuole che diventiamo come un paese del terzo mondo (una società di sfruttati e pochi sfruttatori), allora si è tutto normale...la protesta è solo fisiologica signor augias ...
  • Non voto più i partiti Utente certificato 3 anni fa
    Vi rendete conto? parliamo di Augias, un altro parassita della Rai, che ha mangiato coi soldi degli italiani per 40 anni, dentro la tv pubblica, ed è logico che lui difenda la casta dei partiti, la stessa casta che gli ha permesso di mangiare per 40 anni in Rai alle spalle di milioni di italiani. Di cosa vi sorprendete? E come se parlassimo di Fazio-so, di Vespa, della Berlinguer, e di tutti quei pseudo giornalisti al soldo dei partiti,che per tenersi la poltrona al caldo in Rai, difendono Pd e Pdl a spada tratta.
    • caterina c. Utente certificato 3 anni fa
      Anche lui fa parte di quella gente che lotta come dei leoni affamati per mantenere i privilegi di sempre; non mi sorprende che si schierino con i politici che hanno rovinato l'Italia...in fondo la politica ha protetto le caste in Italia e ora le caste saltano fuori, allo scoperto, anche la Rai è una casta ...
  • mattia 3 anni fa
    Corrado Augias: un altro simpatico auto lesionista al quale togliere il rispetto intellettuale e professionale che si era (duramente?) guadagnato nella vita.
  • Vittorio Pellegrineschi (v.pellegrineschi) Utente certificato 3 anni fa
    Quando la "frangia" degli scontenti diventa il 25% forse un problema te lo devi fare. uno su quattro. Sveglia Augias: usando le tue stesse parole e nessun'altra argomentazione non sei credibile.
  • alfonso . Utente certificato 3 anni fa
    Beh! Sui giornali del mondo sono 20 anni che ci prendono per il culo grazie al mafioso che è stato in parlamento fino a ieri e tu mi vieni a rompere i coglioni perchè facciamo un pò di casino?Come mai sei stato zitto per 20 anni e ora tiri fuori la tua linguaccia marrone?Avevi forse paura che il tuo padrone ti cacciasse dalla RAI insieme a quella raccomandata di tua figlia?Hai perso una buona occasione per stare zitto,comunque ne terremo conto.
    • Riccardo 3 anni fa
      Mio caro, a differenza di altri che hanno atteso che Berlusconi sfasciasse tutto, Augias è sceso in campo proprio contro di lui addirittura nel 94. Oltre per dir cavolate usa internet per informarti: http://it.wikipedia.org/wiki/Corrado_Augias#Parlamentare_europeo
  • Luigi Gioacchini 3 anni fa
    “...un bravo ragazzo, io se fossi un datore di lavoro lo assumerei”. Questa frase, rivolta da Augias a Di Battista gronda di un livore inusitato sicuramente perché, rendendosi conto che né lui né i suoi sodali possono nulla per annientare Di Battista, deve essergli scattato nel cervello qualcosa di incontrollabile e con quella frase, che non c'entrava nulla con l'argomento della discussione, ha solo dimostrato, inconsapevolmente, che bramerebbe poter disporre del benessere di quel ragazzo. Speriamo che non accada mai, povero Di Battista! Altro che lo assumerebbe! Lo ridurrebbe ai secchioni e gli farebbe sequestrare pure quello che troverebbe al loro interno.
  • antonio s. Utente certificato 3 anni fa
    Un altro ,come Daverio ,pagato per fare terra bruciata attorno al m5s.
    • toto Scaglione Utente certificato 3 anni fa
      tutti pagati coloro che dissentono da voi e vero bravi bravi che tristezza
    • antonella c. Utente certificato 3 anni fa
      GIUSTO!!!! un'altra persona brutta fuori e dentro
    • mariasole . Utente certificato 3 anni fa
      SCUSI AUGIAS,IO L'HO SEMPRE STIMATA.COME POSSONO REGGERSI LE ISTITUZIONI SULLE FRODI CHE GIORNALMENTE I SIGNORI POLITICI FANNO.LE PICCOLO E MEDIE IMPRESE STANNO MORENDO ORA DOPO ORA APPOSITAMENTE.SI RENDA CONTO DI QUESTO.NON C'E' NESSUNO IN GRADO PERCHE INCOMPETENTE E VOLUTAMENTE INCOMPETENTE CHE FACCIA RIPRENDERE LA VERA ECONOMIA ITALIANA.QUINDI LE DICO:MA MI FACCIA IL PIACERE DI TACERE.
  • che ridere 3 anni fa
    Mentre una deputata grillina veniva malmenata con una specie di ceffone in parlamento, mentre con una vergognosa tagliola voluta dalla presidente della camera Boldrini indegno personaggio per quella carica con l' accordo sottobanco tra pd e pdl per il provvedimento frega italiani ne si dava l' attuazione, mentre i grillini facevano teatrino per questo, gli italiani a casa ignari di tutto e messi difronte a fatto compiuto non hanno potuto far altro che commentare. In Italia va così, con questa pseudodemocrazia il cittadino conta come un c. Ora ci si scandalizza per la parola p. mentre tutti parlano male della violenza grillina (ma quale violenza dico io!) compreso Augias assimilandoli ai fascisti in piena dittatura. Mentre tutto ciò accade Letta ci rivela che la crisi è finita! Ahahahahahahahahahahahahah! Finita in Italia e in Europa! Questa si che è una barzelletta, al pari di quelle berlusconiane.
    • antonella c. Utente certificato 3 anni fa
      purtroppo c'è ancora chi ci crede poveri i......
  • Luisa. Colli Utente certificato 3 anni fa
    Le stalle di augias!
    • tiziano marzorati 3 anni fa
      nella stalla ci staresti benissimo tu come somaro o preferisci asinello?
  • Luisa. Colli Utente certificato 3 anni fa
    Le stalle di augias.
  • luigi infante Utente certificato 3 anni fa
    Il sig. Augias parla di Democrazia, di regole e di onorevoli deputati che sono delle marionette nelle mani di Grillo. Ma dove ha vissuto negli ultimi 60 anni, si è immerso nei libri, tanto da non notare ciò che gli succedeva intorno. Caro Augias, prova ad alzare la testa dai suoi libri, apra la finestra e vedi se riesci a sentire un pò di odore della democrazia. Sentirà invece il male odore dell'oligarchia che governa da sempre questo paese. Oligarchia che, a differenza di tutte le oligarchie che nei secoli passati hanno governato il mondo, si nasconde dietro la parola democrazia. Un tempo, lei che legge libri lo saprà, un popolo viveva nella speranza di avere un giusto principe che lo governi, non capitava spesso, ma qualche volta capitava e anche se non durava molto, per quel poco che durava il popolo riusciva a sentire l'odore della giustizia. Oggi il sistema non ti permette di sentire nemmeno l'odore della democrazia, della giustizia; è cosi ben oliato che non c'è possibilità che ci scappi un principe con l'ambizione di essere democratico e giusto. Lei parla di regole, che sono l'essenza della democrazia, ma per essere democratiche devono essere fatte da tutti e sopratutto per tutti. invece oggi abbiamo un'oligarchia che negli ultimi 60 anni ha generato camionate di regole, fatte da pochi e sopratutto a favore di pochi. Lei parla di deputati marionette in mano di Grillo, ma in questi anni ha guardato quelli del centrodestra e del centrosinistra, altro che marionette loro sembrano degli zombie in mano a Berlusconi e alle lobby di potere. Caro Augias guarda bene fuori la finestra e vedrà che gli scontenti di questo paese non sono una frange marginale, ma è una marea.
  • una che parla chiaro 3 anni fa
    Quando c'è da criticare il movimento 5 stelle non mi tiro indietro e quel che gli devo dire glielo dico. Non sono una che va avanti con i paraocchi. Ma non critico tanto per criticare o per interesse come fanno coloro che vanno in tv come il signor Augias che ha mangiato da sempre con la sinistra e pure troppo oppure come Giletti o Vespa che più lecchini non si può o come la Gruber in apparenza soltanto giornalista ma con dietro un bagaglio di soldi da far paura e sappiamo tutti il perchè. Io quando critico lo faccio sempre costruttivamente e perchè pretendo delle risposte. Questo lo devo dire. Vedere il signor Grillo con in testa un basco rosso alla Che lo trovo alquanto fuorviante. Quando c'è stato da fare la rivoluzione Grillo ha fatto un passo indietro. Quel teatrino di ostruzionismo in parlamento mi sembra non abbia portato a nulla. Dunque io non voglio pensare che il movimento sotto sotto sia inciuciato con chi sembra voglia contrastare ma i fatti ci dimostrano che i provvedimenti porcata che qui non sto a ricordare, diversi son passati comunque. Ogni tanto viene dato il contentino agli italiani. Io son stufa, noi cittadini siamo stufi. E quando ci si stufa poi non si può pretendere non accadano fatti come gente che da di matto.
    • alberto comune 3 anni fa
      ti presenti come una malpensante..... prova a farti un auto-esame...è così? non fai capire a quali decreti alludi.... forse quelli per cui, grazie ai votanti come te, sono stati permessi da una maggioranza di corrotti che se ne frega di Te e di Me? meno male che nessuno ti ha risposto! stammi bene e ottimista<
  • vla red Utente certificato 3 anni fa
    ragazzi,invito tutti con saggezza ed altrettanta coerenza a non sproloquiare con parolacce su questi personaggi ambigui.stanno cercando con la disinformazione e la menzogna di farci passare per quelli che non siamo.Il momento è delicato e se gli diamo modo di attaccarci facciamo danni ai nostri parlamentari,lo so che meriterebbero di peggio ma tappiamoci il naso e facciamo modo che questa puzza nauseabonda che emanano sia allontanata al piu presto.Avviciniamo a noi, chi ancora gli da credito,ed insieme li puniremo nelle urne fino a raggiungere la vittoria finale. A RIVEDER LE STELLE
  • josè leaci 3 anni fa
    com'è invecchiato male, il caro Augias. una volta sembrava una persona di coerenza, ora sembra un anziano incapace di vedere la violenza che si esprime - senza "annidarsi" perché palese, sfrontata, arrogante, debordante - nel quotidiano fottere della casta. e sappiamo che la casta fotte noi. o lui non vede, non sente il dolore di chi è senza lavoro, di chi è senza speranze, di chi è senza fiducia, di chi è senza niente e si dà fuoco, espatria, chiede l'elemosina, si prostituisce, va a rubare o non gliene frega niente. e come tutti i vecchietti, se l'è soo dimenticato. ci difendiamo da soli. anche da questo tipo di commenti che non sono giornalismo. coraggio, Augias. a tempi migliori...
  • Luigi Gioacchini 3 anni fa
    AUGIAS rivolto a DI BATTISTA: “un bravo ragazzo, io se fossi un datore di lavoro lo assumerei”. Non che mi sia particolarmente simpatico Di Battista, anzi! ma se Augias si è pronunciato così vuol dire proprio il contrario. Conosco bene quelli come Augias e sono sicuro di poter dire che questa sua affermazione vada letta proprio al contrario e cioé che, se Augias potesse, Di Battista, lo farebbe morire di fame annientandolo in qualsiasi modo.
  • Paolo Camba 3 anni fa
    Augias, alla tua età potresti risparmiarti di fare ancora il servo del potere, l'hai fatto per tanti anni, dovresti disintossicarti un poco, oltre che vergognarti per quello che dici e scrivi, ma d'altronde scrivi sulla Repubblica il giornale del noto massone De Benedetti, padrone del Pd e della stampa di sinistra, è lui che ti paga per scrivere e dire tante amenità e falsità che definire assurde è volerti ancora bene, e non lo meriti, perché l'ultima tua uscita in Tv contro il M5S, studiata ad arte nei modi e nei tempi dalla conduttrice, è stata proprio penosa e inqualificabile, VERGOGNATI CORRADO di quello che hai detto dalla Bignardi, più penosa di te, e di quello che hai scritto sul giornale del tuo partito. Ma d'altronde chi è nato servo morirà servo e tu lo sei più che mai dimostrando di essere anche tu un pennivendolo come tanti.
    • Francesco Di Puccio 3 anni fa
      Gentilissimo, non insultiamo la sinistra accomunando a questa parte politica il PD. Il PD è di destra, prego.
  • Marcot 3 anni fa
    Ma il problema iniziale qual è ? La ghigliottina o sbaglio l altra è una reazione Quando si toglie la democrazia ad un gruppo di persone , ella finisce ! Caro professore non è squadrismo È una reazione dovuta ! La ghigliottina è stata FASCISTA decisa da 1 persona I 5 stelle hanno agito di conseguenza Ma quanto siete bravi a mischiare le carte Bravi
  • luciano catalano Utente certificato 3 anni fa
    fate attenzione corrado augias fa parte della cia e del mossad è da tenere d'occhio
  • Valentina B. Utente certificato 3 anni fa
    Che tristezza, Corrado. Come si fa a confondere l'indignazione di chi non ne può più con lo squadrismo? E poi... i movimenti che hanno buttato già le dittature fasciste, naziste o comuniste che fossero, come sono nati? Come si sono aggregati? Erano fascisti pure loro? Non si può e non si deve decontestualizzare così. A me sembra che il suo sia l'ennesimo commento di propaganda di questo regime che ci sta affondando. Poi, magari, sbaglio io, ma non credo.
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    vede caro augias lei è una persona intelligente... però racconta una mezza verità...e li spiego subito il perchè..se è vero che il "gatto e la volpe" muovono i loro "parlamentari" come "marionette" come dice lei(con tono compassionevole verso questi ragazzi,quasi fossero "bimbi delle colonie")io penso che sarebbe corretto che lei dicesse che è 20 anni che noi(popolo) siamo mossi come marionette-da chi ha governato al 50% questo paese portandolo al fallimento!... Dovrebbe avere il coraggio di dire questo..(ma non lo farà perchè ha paura che poi qualcuno dei suoi capetti li dica..caro corrado..sai la tua trasmissione non fa più "audience"...bisogna chiudere il programma...(poi se ti va bene ti faranno condurre un programma per fare le frittelle..)aahhh!
  • Emilio Risari Utente certificato 3 anni fa
    Il fatto che sia colto non ha significato politico. Molto meglio come scrittore di libri gialli(anche se non ne ho mai letti). Usi la sua cultura per spiegare e decifrare le parole di boldrini"ho ritenuto di applicare la ghigliottina per non far pagare l'imu a milioni di famiglie" che le stesse famiglie hanno regalato a chi ne risponde(del pagamento della rata) sette volte tanto. Spieghi che l'istituzione della camera o è disinformata, nel qual caso, prima di decidere avrebbe dovuto conoscere, oppure in chiara malafede. Le spieghi, dottor Augias, con la sua cultura, che la sinistra è tutt'altra cosa. Grazie
  • Matteo S. Utente certificato 3 anni fa
    SI RIEMPIONO LA BOCCA CON PAROLE COME EMERGENZA, DEMOCRAZIA, RIFORME, E GLI ITALIANI AL SOLITO BOCCALONI, INGHIOTTONO SENZA PUDORE. GHIGLIOTTINA=DITTATURA. SPIEGATELO ALLA BOLDRINI.
    • Valentina B. Utente certificato 3 anni fa
      Io ho messo questo link sulla sua pagina, chissà se lo ha visto? http://www.youtube.com/watch?v=TP_2w2oencM
  • Tullio La Volpe () Utente certificato 3 anni fa
    Le invasioni Barbariche . Molto scorretta la presentatrice che nell'intervista ad Augias non ha fatto altro che mettere alla berlina Di Battista M5STELLE che avrebbe dovuto replicare alle affermazioni di Augias . Ora se Daria Bignardi è una persona seria dovrebbe invitare Di Battista a replicare quanto detto da Augias . Ma vi rendete conto che ora faranno tutti insieme l'armata Brancaleone contro i 5 stelle ? forza Grillo e Grillini avanti tutta .
    • m.tonelloto 3 anni fa
      se non sono grulli non li vogliamo ..giusto?
  • marco u. Utente certificato 3 anni fa
    Augias, sono un ammiratore delle tue conduzioni televisive e della tua cultura. Sono amareggiato dalle tue considerazioni politiche, frutto di una disinformazione che non ti è consona se non nel rifiuto a priori di comprendere. La frazione di scontenti nella società? Come a dire che milioni di italiani marciti da un sistema politico colluso coi poteri burocratico-economici (incredibile definizione di Galli della Loggia) sia derubricabile a fastidio tuo/vostro, prurito di chi non ha niente da fare nella vita se non lamentarsi? Lascia il tuo palazzo dorato, vieni in strada a vedere cosa succede alla ggente (due "g" di proposito).
  • Massimo M. Utente certificato 3 anni fa
    Corrado Augias chi????????
    • Marco Gamberini 3 anni fa
      NON LO CONOSCI ? E' UN TTIMO GIORNALISTA , IO L'AMMIRO MOLTO.
  • Roberto U. Utente certificato 3 anni fa
    consapevolmente falso e tendenzioso come mai non parla del parlamento esautorato del suo ruolo ? la legge elettorale decisa mesi fà di nascosto dai media e siglata in pompa magna nella sede del pd. come la chiamiamo questa cosa ?
  • Guido La Saponara 3 anni fa
    Diciamo che abbia ragione sulla teoria di come nasce lo squadrismo. Ma chi ha voluto tutto questo??? Questi signori che professano,sono democratici?!! Racconta come nacque il fascismo!!!! Ma se la monarchia avesse costruito un paese civile e prosperoso per tutti, sarebbe nato il fascismo??? Caro Augias, si vede che i tuoi capelli bianchi, non ti hanno insegnato un bel niente o forse ti hanno insegnato a pensare solo per se stessi.
    • Angelo P. Utente certificato 3 anni fa
      ""Diciamo che abbia ragione sulla teoria di come nasce lo squadrismo"" Paragonare "lo squadrismo" con il M5S, considerando la struttura del M5S, è semplicemente MERA E STUPIDA PROPAGANDA.
  • marcello giglio 3 anni fa
    Augias, come tanti, troppi, tra gli appartenenti - senza titolo - al mondo dell'informazione, consuma due delitti, uno dopo l'altro: 1) dicendo che i parlamentari 5 stelle non hanno prodotto nulla (se non rendicontare con gli scontrini le spese di cui chiedono il rimborso), oscura il lavoro fatto di proposte di legge, di emendamenti e di no alle porcate portate avanti dalla maggioranza e spesso realizzate; 2) non detto del loro lavoro, dà ed offre all'opinione pubblica un giudizio politico negativo, puntando sulla asserita inadeguatezza. Proprio un bel modo di svolgere il proprio compito d'informatore.
  • ferruccio giaccherini 3 anni fa
    cari 5stelle, ve lo dico senza ostilità e pregiudizi, ma sono deluso per quanto mostrato nelle aule parlamentari. Non discuto le vostre ragioni, che potrebbero essere anche le mie, ma il metodo e i comportamenti. Vi siete abbassati a umiliare il luogo della nostra traballante democrazia come già fatto da chi ha ridotto la politica a mercimonio e questo non vi rende onore. Leggo anche nei commenti tanta confusione, persino quelli che coniano la necessità di uno (cito) "squadrismo del popolo". Mi spiace, perché ho creduto in molte delle vostre idee, ma chi come me ha perso tre parenti stretti nella resistenza e altrettanti nelle rappresaglie dei partigiani ha giurato rispetto per gli avversari e mai violenza anche di fronte alla violenza. Augias è sempre stato equilibrato, ed ora che vi critica lo giudicate come un reazionario incapace. Basterebbe riconosceste l'errore, e ve ne scusaste con i tanti che hanno creduto in voi e ora sono di nuovo senza alternative. Purtroppo non volete farlo e questo mi rattrista.
    • alberto filippi 3 anni fa
      Ho la barba bianca e di partigiani ne ho conosciuti parecchi. Ho abitato in una città (Livorno) dove la resistenza era di casa e mio padre livornese era uno di loro. Seguo la politica assiduamente da più 50 anni sempre a sinistra e conosco benissimo il moderato Augias il prototipo dell'intellettuale borghese supponente, come il suo amico che dirige il giornale dove scrive. Sarebbe ora che si levasse di torno e si godesse la pensione. I parlamentari M5S avranno usato toni non consoni e sciocchi, ma da qui a sostenere che hanno offeso i valori della resistenza ce ne corre. Tanto più che se qualcuno sa cos'è stata la resistenza dovrebbe smetterla di evocarla a vanvera. La nuova resistenza contro il fascismo finanziario dalla forma (non dalla sostanza) democratica, piaccia o no in questo momento sono i parlamentari 5 Stelle.
    • Angelo P. Utente certificato 3 anni fa
      ""Leggo anche nei commenti tanta confusione""? Ora si comprende meglio la tua!!!
    • giuseppina dalla mariga 3 anni fa
      Caro Ferruccio, vorrei soltanto dirti che hanno chiesto scusa in molti di loro, gia Alessandro venerdi sera dalla Bignardi ha amesso gli errori cosi come l'ha fatto oggi la Lupo (nonostante lei sia stata vittima di violenza fisica , non è andata a piangere in tv ma a riportare l'attenzione sulle cose che contano). Anch'io non condivido le esgerazioni, ma se noti, avvengono quando li portano all'esasperazione. Non li gistifico ma cerco di comprenderli e sono sicura che anche questa, è per loro una lezione. Non ci saranno altri così onesti in parlamento te l'assicuro. Questa è la posssibilità che abbiamo ora. Sta anche noi aiutarli e sostenerli affinchè non si sentano soli a combattere contro un sistema che fa solo finta di cambiare, ma che continua a rubare. In quanto a Augias le sue non erano solo critiche perchè se sei ben informato sai benissimo che sono calunnie.
    • Luca Dei Dei Rossi 3 anni fa
      Caro Ferruccio,probabilmente a noi tutti sfugge un piccolo particolare FARE OPPOSIZIONE e non Ostruzionismo come forse avrai letto sui giornali/oliati dai partiti che compri, è Scritto sulle norme approvate da decenni.Ergo non mi limiterei,comew fai tu,ma bensì cercherei di fare qualche passo indietro sono piu di 15 anni che NON esiste più OPPOSIZIONE erano abituati troppo bene a farsi le leggi da soli senza che noi Cittadini Itlaiani ne fossimo al corrente il M5S è il popolo è il cittadino,,come ti poni tu da che parte? Medita su quanto scrivi o su come pensi. e Rileggiti un po di storia. Scusami se sono stato duro ,ma non capisco come possa essere cosi difficile capire.
  • Pantomima Rossa Utente certificato 3 anni fa
    Molto squallido parlar male dell'ospite precdente con il successivo che te lo cucina come un maiale al forno, a fuoco lento e con grande metodo. Se fosse un vostro collega di lavoro che parlasse male di un terzo non questi fosse un uscito comelo definireste. Si giusto uno STRONZO
    • Antonio Caracciolo 3 anni fa
      Non ho visto tutto e immagino cosa sia successo. Ma allora era dunque giusta la linea del non andare in televisione. Beppe ce lo ha detto: sono loro che girano la cinepresa e fanno il palinsesto. E facile per chi controlla il mezzo far passare i messaggi che vogliono e far vedere le cose per come vogliono. A me parso che abbiano fatto come il topo con il formaggio. In alcune trasmissioni hanno fatto finta di trattarci bene, per farci prendere il gusto e il vizio di andare da loro, per poi darci il trattamento di cui qui è il discorso. Cosa fare? Io credo che occorra uscire tutti i giorni per le strade, sulle piazze, bussando alle porte della gente, per gridare forte cosa succede e quale partita finale si sta giocando.
  • Fabrizio Mancini 3 anni fa
    Dr. Augias io come il buon DAVERIO la rispetto come critico letterario e chi piu' ne h apiu' ne metta..skierato da sempre a sinistra. Io stesso da quando scese il Caimano in Politica ho votato prima a Sinistra e poi Italia dei Valori - Do Pietro ...ma deluso e dopo aver aperto gli occhi di fronte a tutta la collusione e il marcio che c'è in questo Paese di MERDA (lo so è un po' forte ma i termini ci sono e quando ci vuole vanno usati)...dopo aver visto in questi 20 anni di DEMOCRATURA ...i vari D'Alema, Prodi, Berlusconi, Veltroni, Letta E, Letta G., ... tutte le leggi AD PERSONAM fatte ...e tutte quello non fatte vedi LEGGE ANTI-TRUST, quella sul CONFLITTO DI INTERESSE, sulla INELERGGIBILITA' dei PREGIUDICATI...beh dopo tutto cio' ...io so perche' le è critico nei confronti del MOVIMENTO 5 Stelle ...perche' lei e' un appecoronato al SUO partito...che non riflette piu' i valori e la moralita' per cui nacque...forse lei è accecato dal suo bel posticino in RAI...perche' le il culo sul vellutto ancora ce l'ha...SI RICORDI CHE NON TUTTI GLI ITALIANI HANNO LA SUA FORTUNA
  • massimo 3 anni fa
    Avevo una gran considerazione di questo giornalista, ma guardando l'intervista sono rimasto sconcertato dalla condanna mediatica data al M5S .Addirittura è toccato alla Bignardi fare "l'avvocato del Diavolo".Troppi anni in RAI fanno male,se ne vada in Francia dove ha deciso di vivere.
  • Saverio Battaglia Utente certificato 3 anni fa
    Augias, moralista da quattro soldi, si permette di insultare il M5S e Alessandro Di Battista, veri democratici in questo Paese, e non dice che vuole difendere i suoi sporchi interessi vendendo la sua anima a Renzi, il nuovo che avanza. Pare, infatti, che alla Rai, per ereditarietà abbia fatto entrare sua figlia, e i suoi libri non sono altro che delle scopiazzature di altri autori di alcuni secoli fa.
  • Francesco Bilia 3 anni fa
    Questo Angius, pensavo fosse una persona migliore. Beh, ma del resto non mi stupisco. Siamo circondati. Siamo accerchiati da persone del genere.
  • luciano u. Utente certificato 3 anni fa
    Chi non ha il coraggio o la capacità di ribellarsi abbia almeno il pudore di rispettare chi lo fa oppure il buonsenso di tacere.Adelante!
  • albertotoneli 3 anni fa
    una merda di uomo...
  • Luisa Salimbeni 3 anni fa
    Ne conosciamo troppa di gente che è entrata in parlamento senza sapere affatto di cosa si trattava. Ne conosciamo sin troppa di gente che pur capendo le funzioni di un Parlamento le ha volutamente trascurate e volte a proprio favore. Gente ignorante o, peggio (e dico PEGGIO) corrotta. Ognuno si comporta secondo la propria indole. Troppo facile accusare una moltitudine di essere manovrata. Troppo facile e d'effetto.
  • renato brandolese (cherev) Utente certificato 3 anni fa
    Augias non è colui che è aduso al plagio copiando scritti altrui e passarli per propri ?
  • Grazia Perla 3 anni fa
    Questi personaggi vanificano la REALTA e mentono al pubblico SAPENDO di MENTIRE ....VENDUTI...
  • andrea vignolo Utente certificato 3 anni fa
    Alcuni "frutti", invecchiando, invece di maturare marciscono...
  • luca ferro milone 3 anni fa
    camerati bisogna ribellarsi al sitema marcio se necessario anche con la forza,mitra e manganello, come ai vecchi tempi chi non si muove è codardo e coniglio dobbiamo epurare la lostato da questo marciume nefndo che inquina la società già imbastardita da razze che non vi appartengono ,quindi all'ordine e sventoleremo su roma il tricolore ancora e le 5 stelle ,nobis
  • Elvio Giorgulli 3 anni fa
    Buongiorno Ogni volta che leggo i commenti del blog si inserisce la pubblicità e devo uscire . Se si tratta di un modo subdolo per non farci leggere i commenti ci riesce benissimo. Se invece si tratta di un difetto del programma, intervenite. Grazie , comunque bravi, vi seguo sempre.
    • marco u. Utente certificato 3 anni fa
      è il tuo pc che carica la pubblicità! usa adv cleaner..
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      gurda bene in alto a destra. vedrai una x cliccaci sopra e cancellerai la pubblicità.
  • Lorenzo da Pisa 3 anni fa
    Corrado Augias è solo uno dei tanti privilegiati che contrasta il Mov5S perchè teme che una volta al governo, tra le tante cose che cambieranno, i cittadini possano decurtargli la pensione d'oro che comincerà a risquotere tra non molto. Sono individui appartenenti alla casta dei Giornalisti che si ergono ad "osservatori critici e imparziali", ma che di imparziale non hanno proprio niente.
  • Giuseppe Burattini 3 anni fa
    Poveri!
  • Antonio C. Utente certificato 3 anni fa
    Caro il bel leccaculo di Corradino, se due condannati in questo paese si chiudo in una stanza e legiferano una legge ellettorale,allora W il fascismo, quel fascismo che lei parla ma che non sa una beata fava,oppure sa benissomo cos'è ma è comunque in mala fede.Ipocrita!. e ribadisco: ANDATE TUTTI A FANCULO!!!!
    • Nadia S. Utente certificato 3 anni fa
      Cosa significa esattamente "sblaterare"? Per vedere che ho ragione basta leggere i commenti degli utenti alla rubrica "Il giornalista del giorno": insulti (per la maggior parte scritti con la grammatica e sintassi di un bambino in età prescolare), come alla gogna, e nulla di propositivo, cioè precisamente quello che ho scritto. Sarei molto felice se tu riuscissi a smentirmi.
    • Angelo P. Utente certificato 3 anni fa
      Nadia, è inutile "informarsi", poi sblaterare...
    • Nadia S. Utente certificato 3 anni fa
      Quanto è bello vedere che, con i vostri commenti sgrammaticati, offensivi e sciocchi, confermate solo quello che Augias dice. Il blog è diventato null'altro che una gogna: tirare pomodori contro chiunque vi si opponga, anche con parole intelligenti ed educate, come nel caso in questione. Ho votato il Movimento (mai sbaglio più grande in vita mia), ma sono sicura che le elezioni dovreste temerle più che invocarle, poichè perderete moltissimo. E giusto per essere chiari: sono una ragazza che si informa, quindi non consideratemi come "serva del potereeee!!uno!!uno! Corrotta dal giornalismo kattivoo!!!". Il vostro fascismo si legge nei commenti sul blog e nelle uscite di quasi tutti i grillini in Parlamento e fuori: ignoranza che ogni volta sorprende e uso di soli slogan violenti e mai propositivi.
  • Matteo S. Utente certificato 3 anni fa
    TRA AUGIAS E DAVERIO, QUANDO L'INTELLIGENZA E LA CULTURA SONO DISTANTI DALL'ONESTA' INTELLETTUALE.
  • samuele a. Utente certificato 3 anni fa
    cheater gli americani hanno una categoria dove relegare tutto o tutti quelli che ne fanno parte, questi giornalisti abbindolatori rientrerebbero in quella categoria e chiuso, sarebbe molto più facile da far capire anche alle persone poco informate, poco intelligenti o anziane.
  • Mario 3 anni fa
    non riesco piu' a trattenermi, ammetto di aver paura ad ester are il mio pensiero in merito a quando sta succedendo mi sento come se fossi controllato da un manipoli di criminali che Controllano il web e potrebbero rivoltarsi contro aizzandomi il Redditometro, sono indebitato fino al collo e utilizzo le cc per superare I minuti giorni settimane mesi e non so fino a quando... Insomma I strozzini legalizzati utilizzando figure pseudo perbene mi avvertono di stare attento invitandomi a condannare la legale e civile rivoluzione Che il M5S sta facendo, no non ci sto', Sig Augias mi ha deluso lei e' un perdente e oggi ha perso la maschera dell'ipocrisia che ha indossato su ordine dei Suoi padroni, altro Che grillo casaleggio...
  • Antonio C. Utente certificato 3 anni fa
    Perchè Corradino non parla della cancellieri e la porcata con i legresti?, perchè corrdino non parli della azione da fascita che l'angelino maffioncino ha perpretato ai danno della shalabayeva, perchè corranido non parla dei miliardi di euro che la lobby casta di merda ha condonato alle lobby mafiose del gioco d'azzardo?, perchè corradino (se davvero crede che questo paese è e deve essere ancora denìmocratico la casta non mi permette di scegliere IO!! il candidato che dovrà rappresentarmi? perchè corradino non parla di quello che stanno perpretando ai danni della banca d'italia e a danno di tutti i cittadini.Corrado Augus.....ma vai a FANCULO!!!
  • Rossana 3 anni fa
    Augias chi? Colui che accusato di plagio non si è dimesso come il rabbino capo di Francia, Colui che sposava l'operato di Monti, a libro paga di De benedetti e Mondadori e Rai 3. L'intellettuale vanaglorioso che non ne azzecca una di previsione politica . Stia in Francia e dal suo osservatorio ovattato continui e taccia. Un vecchio vanaglorioso che un tempo apprezzavo e ahimè "un vecchio malvissuto".
  • samuele a. Utente certificato 3 anni fa
    ma se credesse veramente a quello che dice?! preoccupante anche perchè molte persone credono che sia una persona seria.......questi farebbero passare Gandi per violento e il questore dambruoso come difensore delle donne......vomitevole
  • max p. Utente certificato 3 anni fa
    Stessa malattia di filippo davero Sono alla ricerca di qualche programma televisivo da fare o presentare. Confondono volontariamente le cose, o involontariamente,il risultato non cambia. la demenza è a buon livello i ricordi del ventennio ultimo scorso annebbiano la mente. O forse e meglio averla annebbiata per interesse, per quanto riguarda l'Italia o il futuro della stessa, che gli frega ormai sono vecchi.
  • gabriella z. Utente certificato 3 anni fa
    Augias non ha enumerato che luoghi comuni insignificanti, i soliti mantra superficiali contro il movimento: cameratismo d’inciucio, autorassicurante. Stando lassù in alto, con la tipica spocchia da intellettual-borghese-bene che ha sempre trovato la pappa pronta. Sostiene per coerenza di busta paga una parte politica che il lavoro sporco lo ha sempre lasciato agli altri. Fa parte di quei pensatori di partito, “illuminati” che dietro i loro fumosi e manipolatori “la situazione è più complessa di quanto bla bla…” giustificano e sostengono nefandezze plateali e inammissibili contro il popolo. L’emerito pensatore cita tendenziosamante questioni marginali, gli “scontrini” di cui il Movimento si starebbe occupando… Parla di inammissibili tipo “boia”… Se non è semplificazione ottusa e manipolatrice questa, non so cosa lo sia. Mille volte meglio il Berlu di gente così, almeno lui è più vero, losco e gajardo. Da lui si sa da sempre quello che ci si può aspettare. Tanta chiarezza di certo non la si trova nella sinistra sua “eterna antagonista” di cui Augias si fa paladino e portavoce. Oppositori di facciata, puramente teorici, quindi subdoli e doppi, che si ingozzano e ingrassano dei bottini del leone. Mangiatori di carogne. Ottimi a monitare dall’alto della loro saccenza di privilegiati. Classificano l’indignazione contro l’abuso e lo scempio delle istituzioni, come fascismo inconsapevole. Ma pur rimanendo sereni e controllati rispetto alla corruzione dilagante e imperante nelle istituzioni, si scandalizzano fortemente all’udire parole inopportune, tipo “boia” che trovano “terribili” e “squadriste”; non un commento però su chi le mani le ha alzate veramente su una donna e proprio in parlamento. E’ il Movimento a non conoscere la storia del Fascismo o è Augias a non avere la più pallida idea, se non teorica e storica, su cosa significa Resistenza? CONTINUA
    • Marco Zorzi 3 anni fa
      Se mi permetti condivido la tua analisi sul mio profilo facebook!!
    • Sergio A. Utente certificato 3 anni fa
      Grande. E grande e' la la tua scrittura. Questo e' un meraviglioso commento. Potresti scrivere libri, se non lo fai gia'. E proporli per una recensione di Augias ...
  • Riccardo di Roma 3 anni fa
    la logica conseguenza di questa pagina: bruciare il libro di Augias. Qualcuno ha visto Fahrenheit 451? Come ha detto Augias la storia insegna, e anche il cinema, aggiungo io.
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    Forse lui in tempo di guerra e i suoi erano "partigiani" ?
  • Sergio A. Utente certificato 3 anni fa
    Augias ci dovrebbe cortesemente pacatamente dire come si fa a fare opposizione senza essere dei fascisti inconsapevoli. Forse bisogna chiedere il permesso di fare opposizione e se non si viene ascoltati o peggio, chinare la testa e restare buoni buoni? Dica, dica pure ...
  • armando garofalo Utente certificato 3 anni fa
    no comment.
  • Dave F Utente certificato 3 anni fa
    ho sempre stimato Augias, per la trasmissione che conduceva su rai tre "le storie", ed ero convinto che era uno di quei vecchi giornalisti tutto di un pezzo che giustizia e legalita e conoscenza erano principi ineludibili. Venerdì sera dalla bignardi a la7 subito dopo DIBA l'ho sentito parlare e ho perso tutta la stima che avevo in lui, o perchè ignorante, nel senso che ignora quello che sta facendo il M*****, ho perchè sapendo teme che gli venga portata via la pensione non certo minima che si porterà a casa tutti i medi... e comunque non so quale sia la motivazione peggiore.... che tristezzzzzzaaaaa.
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    Ma silvio berlusconi non "usa come marionette" tutti i suoi "guerrieri" da 20 anni e continua tutt'ora con toti (hai visto che faccia intelligente?) Quindi caro Augias (anche tu foraggiato ingiustamente da queste vecchie caste politiche), dovresti quanto-meno stare zitto e non partecipare ai TS., a meno che (e credo di sì), non ti paghino !
  • Ciro Cuciniello Utente certificato 3 anni fa
    Natu scem'.
  • samuele 3 anni fa
    Credo che menta sapendo di mentire per difendersi dal rinnovamento, persona intelligente che per fare carriera si sarà iscritto a circoli massonici oppure in cambio di 30 denari li difende a spada tratta. Siamo pieni di questa gente e appena m5s riuscirà ad andare al governo dovrà ricordarsi di loro inquisirli e se colpevoli comminargli pene esemplari, mandarli a zappare l'orto la mattina presto ad esempio...........
    • gabriella M. Utente certificato 3 anni fa
      Sono questi commenti che svalutano il lavoro dei parlamentari 5Stelle. Niente purghe e niente castighi. Se ci fossero reati toccherebbe ai giudici fare il loro dovere, ma non ai cittadini fare giustizia sommaria. Diciamo di voler difendere la Costituzione e allora cominciamo col rispettarla pienamente dando l'esempio di onestà e probità.
  • nello g. Utente certificato 3 anni fa
    questo coglione rincitrullito deve limitarsi a fare trasmissioni di marketing per promuovere libri ,il probblema e che non gli riesce neanche quello, sarebbe ora che tutti i vecchi servi del regime rincitrulliti come questo personaggio,vadano a ninnare i propri nipoti
  • Andre Sanfilippo Utente certificato 3 anni fa
    La critica è efficacie quando è costruttiva, ma mi sembra che questo individuo non costruisce nulla; ma ha solo preso un'occasione per dare aria ai denti, anzi sgranchirsi le dita visto che lo scrive.
  • ALFONSO BRUNO Utente certificato 3 anni fa
    PERCHE' NON GLI CHIEDETE CHI TI HA FATTO ENTRARE IN RAI........A DANNO DI CHI?
  • domenico d'errico 3 anni fa
    dobbiamo continuare a fare la guerra a questi giornalai intellettualmente farlocchi.
  • Alessandro D. Utente certificato 3 anni fa
    Usano personaggi di carisma e sintomatico mistero per gettare fango e liquame maleodorante sul movimento. Si difendono così.... Cosa ci volete fare...sono fatto così.....di liquame maleodorante ne hanno parecchio..e gli esce direttamente dalla bocca!!!!!!!
  • Ezio Bigliazzi Utente certificato 3 anni fa
    E bravo Corradino, vecchio ebreo sionista e spia comunista, il tuo padrone di Repubblica, ebreo e sionista pure lui, ti manda a fare una figura pietosa davanti ad un pubblico inebetito da anni di informazione distorta, di cui tu hai fatto e fai parte attiva. Gentaglia come voi ci rende ogni giorno più forti ed informati. Vecchi senili corrotti nell'anima. Continuate ad utilizzare "bianchi asserviti" (Shabbas goyim) per i vostri fini, ma sappiate che vi sono dei "Gentili" consapevoli che non vi renderanno le cose facili. Siate curiosi http://fractionsofreality.blogspot.it
    • Aldo C. Utente certificato 3 anni fa
      Commento condivisibile in toto. Ottimo
  • Francesco Fontana 3 anni fa
    Le dichiarazioni di augias (le minuscole sono obbligatorie) sono un modo per tranquillizzare l'elettorato medio di centrosinistra sulla "democraticità" della nuova legge elettorale e sulla giustezza dell'accordo renzi-berlusconi. (anke qui le minuscole son d'obbligo) Chi, meglio di un noto intellettuale di sinistra (ma dove sta la sinistra???), può rassicurare l'elettore eventualmente preoccupato, sulla normalità di tutto ciò che sta accadendo e sul fatto che i fascisti non sono quelli che la legge la stanno facendo bensì quelli che (giustamente) la contestano?
  • Rocchino Valentino 3 anni fa
    Chissà perché quando si tratta del M5S sia la politica sia alcuni giornali, parlano costantemente di democrazia e di rispetto delle regole?!? La maggior parte dei politici invece che sono dei corrotti, che non rispettano le regole se non le loro, che propongono e convalidano le leggi solo se hanno un tornaconto personale, allora loro sono gli onesti e i giusti che si battono per il paese. In questo momento credo che il M5S deve mantenere la calma, anche se difficile con certi elementi, per non permettere una strumentalizzazione del loro comportamento. Per il resto è importante che gli italiani sappiano le regole di democrazia che adottano nei palazzi della politica, regole così corrette da togliere 7,5 miliardi agli italiani per darli alle banche. Queste sono le loro regole di democrazia!
  • nessun copy 3 anni fa
    A proposito dei fascisti inconsapevoli questo filmato l'ho inviato alla Repubblica da far vedere a Corrado Augias www.youtube.com/watch?v=BvdSIj-QIrI saluti da nessun copy
  • Baccino Luigi 3 anni fa
    Lui sicuramente sà come è arrivato alla Rai e come viene mantenuto dal finanziamento pubblico ai giornalisti come lui e dei suoi compagni a differenza di un pugno di cittadini arrivati in parlamento mossi dall'esasperazione dei cittadini stanchi di queste stronzate che vanno avanti ormai da decenni e hanno ridotto il paese da economia industriale a repubblica delle banane. Andatevene tutti a casa ormai siamo costretti a respirare tappandoci il naso da troppo tempo abbiamo bisogno di una boccata di ossigeno.
  • ANTONIO TIRINO 3 anni fa
    Ho sempre pensato che eri un accattone da quattro soldi ora ne hai dato conferma.Tu credi di essere un intellettuale e forse lo sei dato che da anni mangi a sbafo nella RAI con il canone dei cittadini italiani.Sono gli intellettuali come te che scrivono stronzate sui giornali di partito come Repubblica che a sua volta mangia soldi degli italiani per darli a gente come te che hanno letteralmente rovinato l'Italia.Vergognati per quello che hai scritto. La bella Italia e finita ormai nelle mani di una casta di maledetti imbroglioni, incapaci, ladri mascherati da titoli come intellettuali,deputati, senatori, ecc. ecc. scrivendo quell'articolo hai dimostrato di farne parte. Grazie per averlo dimostrato. La lista diventa sempre più lunga. Spero solo che quando il Signore vi chiamerà almeno li ci sia un po di giustizia.
  • nessun copy 3 anni fa
    "Goood mooorniing blooog Sig. Letta voi avete già passato la minaccia della tagliola se lo ricorderà. Ci sono le registrazioni quindi si rinfreschi la memoria. Quanto allo statista sig. Speranza, che si complimenta con la sig.ra Boldrini per l'uso in anteprima della tagliola da parte della stessa, resterà nella storia quello che avete fatto, cioè un abuso di potere calpestando la democrazia Dovete cancellare la parola democratico nella vostra sigla e invece di Pd chiamarvi Pl (Partito Lobbysta) Sì xchè avete anche il segretario del Partito che ha raccolto un sacco di soldi privati, ma poi si sa in politica i favori si restituiscononon ha importanza la nazione. Tornando alla tagliola chi e interessato può guardare questo filmato è in due parti Prima parte sostegno alla tagliola da parte del PD seconda parte contrarietà alla tagliola sempre da parte del PD www.youtube.com/watch?v=BvdSIj-QIrI Se questa è la democrazia del Pd cari elettori di questo partito sapete come comportarvi alle elezioni Un forte abbraccio a tutti i parlamentari del M***** e un saluto a tutte le stelle del blog da nessun copy prossimo elettore
    • gabriella M. Utente certificato 3 anni fa
      Il problema non è che abbia ricevuto soldi privati, il problema è che non si sa chi siano questi privati: perchè per arrivare a 4 milioni di Euro non si sa quante volte avrebbe dovuto fare il giro delle piazze d'Italia e ricevere pochi euro dai simpatizzanti in piazza, ponete che ogni partecipante ai vari comizi abbia almeno donato 5 euro, dovrebbe aver avuto piazze piene da poter fare un totale di 800.000 persone. Non credo sia riuscito nell'impresa.
    • Ezio Bigliazzi Utente certificato 3 anni fa
      Anticipo il benvenuto.
  • carmen olivieri 3 anni fa
    Augias e i suoi eredi evidentemente hanno la pancia troppo piena.........! L'anziano "non signore" si consente di classificare i cittadini onesti, lavoratori e non lavoratori......., italiani come una frangia fisiologica di scontenti! Sono fiera di aver votato e continuare a votare i giovani del movimento "cinque stelle". Forza ragazzi andiamo avanti così sono con voi.
  • sasa' 3 anni fa
    La verità è che il M5S da fastidio e non sanno più come contrastarlo e chiamano questi personaggi ormai fuori corso che pur di rientrare in scena dicono ste stronzate......
  • Dino . Utente certificato 3 anni fa
    La macchina del fango Sanno che devono fermare il movimento e usano tutti i mezzucci leciti per prolungare questo governo di larghe intese fino al 2018! per poter depredare il poco rimasto! 7,5 miliardi regalati alle banche con un colpo di Stato e poi pretendono di che gli altri stiano zitti! Ci vediamo alle EUROPEE .
  • Mauro . Utente certificato 3 anni fa
    Che 9 milioni di italiani spengano la TV o cambino canale quando appare Augias. E'una protesta che può lasciare il segno!
  • Tailormade 3 anni fa
    E' incredibile quello che state scrivendo... Avete eletto delle persone per stare dentro un sistema democratico e per dimostrare che questo sistema democratico funziona malgrado chi lo tiene in assedio da tempo immemorabile fa e disfa le regole a proprio piacimento. Svegliatevi state facendo gli stessi discorsi del mio vicino leghista o del mio collega di lavoro berlusconiano/renziano!!! State distruggendo il movimento!!!! State dando una pessima visione del popolo italiano!!!! Guardate che senza i giornalisti ed i giornali, anche se possono dire cose non gradite (si chiama normalmente esercizio di critica che è il lavoro del giornalista), non avremmo saputo nulla degli scandali; infatti sono state proposte un sacco di leggi bavaglio. Voi fate da soli: decidete cosa è giusto e cosa è sbagliato pensando di avere tutte le informazioni necessarie. Lo stesso lo fate con i giudici. Vorrei ricordarvi che all'interno dei partiti più corrotti hanno militato politici che hanno salvato la nostra democrazia e la nostra costituzione (Tina Anselmi, Sandro Pertini ecc.) e lo hanno fatto da singoli, in prima persona. Ricordatevi tutti che siamo persone: l'importante è dimostrare se uno dice il falso o dimostrare in cosa si sbaglia. Gran parte delle persone che stanno scrivendo commenti assurdi e vergognosi dovrebbero pensarci perché stanno facendo un pessimo servizio a se stessi ed al movimento... Poi per chi non se lo ricorda "BOIA CHI MOLLA" ERA UNO DEI MOTTI DEGLI ARDITI che erano, guarda caso, dei FASCISTI.... Infine, o Grillo si fa eleggere oppure fa l'ideologo del movimento, in entrambi i casi deve dimostrare che, passata la fase barricadera del movimento, è in grado di dare forma alle proposte. E quando parlo di forma intendo FORMA DEMOCRATICA..
    • Tailormade 3 anni fa
      @ aldo c. povoletto. Infatti della crisi di Electrolux stabilimenti di Porcia e Pordenone (poi se vuole le cito le altre crisi di settore del FVG es. Ideal Standard, Zanussi Group ecc, Jacuzzi), nonché Susegana, qualcuno degli eletti del movimento né sta parlando? Guardi che forse lei non legge i giornali; sono 3 anni che ogni giorno si legge di gente che sale sui capannoni ( e qualche volta si butta di sotto... purtroppo) per chiedere l'attenzione mia e sua e della politica compreso il M5S. Mi dica chi degli eletti M5S del FVG ha visto a difendere o semplicemente a aprlare del caso Electro lux eccc. ecc.
    • Aldo C. Utente certificato 3 anni fa
      Se siamo al 57° posto per quanto riguarda la libertà di informazione ovviamente ci sarà un perchè. Ma soprattutto se da molti anni i partiti al governo sono stati sostenuti da un'informazione di parte e quasi mai obiettiva questo spiega perchè ancora oggi nella gravità della situazione in cui ci troviamo tg e giornali non parlano affatto della crisi reale, quella che i cittadini toccano con mano, ma solo di sporadici fatti.
    • Tailormade 3 anni fa
      Bravo complimenti!!! Spero che lei sia un Trolls e che qualcuno segnali il suo commento. Adesso che vedo che alcuni appartenenti al movimento sono ex leghisti o fascisti o solamente ignoranti e al limiti privi di qualsiasi educazione storica e civica se avevo solamente un vaga voglia di votare M5S alle prossime elezioni adesso mi ha convinto del contrario. Visto che lei cita Wikipedia si legga bene e fino in fondo quello c'é scritto visto che dopo la sua frase c'è scritto anche: "Nel corso della prima guerra mondiale fu ripreso come motto del corpo degli Arditi poi, attraverso alcuni ufficiali che parteciparono nel 1919 alla fondazione dei Fasci di combattimento, fu utilizzato dalle prime squadre fasciste. Il motto entrò così a far parte dei simboli distintivi prima del movimento fascista, poi del regime. Nel 1943 fu ripreso nuovamente dall'esercito fascista della Repubblica Sociale Italiana, in particolare dal XXIV battaglione della Guardia Nazionale Repubblicana che lo adottò come motto." Comunque il suo commento e quello di molti altri dimostrano che in questo paese hanno già vinto quelli che voi dite di combattere e che non siamo un popolo ma una serie di gruppi che si randellano perché non hanno altro da fare. Con questo suo commento non lascia speranza a chi vuole cambiare il paese perché nessuno vorrebbe versare una goccia di sangue per difendere la sua arrogante stupidità
    • Ezio Bigliazzi Utente certificato 3 anni fa
      ARDITI: Corpo speciale del Regio Esercito 1914. Riguardo al motto boia chi molla, ti rimando a Wikipedia. 1799 1848. Per quanto riguarda corradino ed il suo fottuto editore, entrambe sionisti, di quale giornalismo stiamo parlando?
    • franca menegon Utente certificato 3 anni fa
      Se la democrazia viene svilita e ridotta e confusa con l'esercizio di una 'critica' (termine inappropriato: contro il M5S ci sono stati, da subito, solo insulti gratuiti e pesanti) di giornalisti al servizio dei loro padroni-partiti-multinazionali-banchieri-massonerie varie..., i casi sono due: o manca il raziocinio (!) o manca la buonafede...
  • Rolando D. Utente certificato 3 anni fa
    Ancora una volta la storia viene rovesciata. I terroristi sono quelli che vogliono far rispettare le regole. Come è messa, poi, l'informazione nel nostro paese lo sappiamo bene, siamo al 70esimo posto per libertà d'informazione. Questo mi sembra più che sufficiente per tirare le somme. I giornali ? Io continuo a usarli per avvolgerci il pesce o la frutta... è ancora l'unico modo, peccato per loro, per usarli !!
  • francomaggi 3 anni fa
    Egregio Sig. Augias, l'ho seguita molto nella trasmissione delle 13:00, ora condotta dalla Signora Concita e ne ho apprezzato la sua intelligenza, il suo saper raccontare in maniera delicata , semplice e soprattutto gentile qualsiasi tipo di argomento, segno evidente di una persona equilibrata e colta. Il suo intervento subito dopo il Sig. DiBattista mi ha lasciato perplesso. Innanzitutto, la sua replica è stata così immediata che ha travolto il senso della domanda. Sono un iscritto al movimento e dico sempre che l'ho fatto per ricredermi. Ammetto che ci sono dei commenti duri nella rete, come spesso accadono di fare a me quando mi trovo a parlare a confrontarmi su questioni che da tanti anni sono lì davanti agli occhi ma che vengono sminuite con frasi" e vabbè , che vuoi che sia" . Mi riferisco a, manifestazioni, scioperi, marce per la pace , diritti calpestati, evidenti conflitti di interesse, tutte queste azioni sollevate ed sempre arenate in un vicolo morto. Che frustrazione. Ora a un movimento che combatte tutti i giorni con coerenza tutte queste cose,e che si trova ad affronare questo" vabbè , che vuoi che sia " anche in Parlamento lei gli attribuisce l' appellativo di fascisti. Onestamente con tutta l'ammirazione e la stima che ho di lei , sono rimasto veramenter deluso. Spero che legga questo mio pensiero perchè mi farebbe piace ricevere un suo commento. Un saluto Franco Maggi
  • Matteo O. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe!!! Fanno gara a chi dice le cazzate più grosse per finire sul tuo blog!!!! ahahahah
  • Ciro 3 anni fa
    Purtroppo quando non si trovano idee per cambiare si usa infangare chi è libero di pensare e libero interagire. L'uomo è un essere debole che marionetta del Dio Denaro. CORRADO AUGUIAS ti rimando il pensiero sei un'altro debole.
  • sergio giusti 3 anni fa
    ma augius non farebbe meglio discutere di problemi seri e come mai si regala sette miliardi alle banche, continui a fare il cherichetto!!
  • francosciarroni 3 anni fa
    quando la commette il movimento 5 stelle e una polemica ,ma quando la commette gli altri politici tutto va bene .....ma per favore ,pensa di fare il gionale che e meglio
  • furio marguati 3 anni fa
    Ma cosa può dire di diverso uno dei tanti sepolcri imbiancati che mangiano a sbafo con trasmissioni televisive e articoli viste e letti da suoi amici e parenti.....non è nulla e anche lui è la finzione elevata a presunzione da intellettuale. E' vivo perché da tempo immemore ha venduto la mente; questi sono peggio delle ospiti di arcore e di palazzo grazioli, questi sono l'apoteosi della prostituzione intellettuale.
  • Zoppi Gianni 3 anni fa
    Possibile che nessuno si ricorda che cosa fecero in aula i parlamentari di forza Italia contro il mortadella, o quello che faceva fuori dalle aule parlamentari baffetto lanciando bombe molotov! A confronto i ragazzi stellati sono angioletti puri. A parte le battute, sfido chiunque a rimanere tranquillo, vedendo i loschi figuri politici a perpetrare giornalmente vere e proprie incursioni banditesche nelle tasche dei contribuenti e della povera gente in favore di altrettanti loschi banchieri. Ragazzi non fatevi intimidire continuate nella vostra battaglia, Voi siete i nostri occhi e la nostra unica speranza, fatevi sentire sempre di più, andate anche voi alle trasmissioni, la Bignardi pensando di fare un'imboscata ha fatto una figura meschina assieme al suo compare Augias, povero trombone della politica venduta al miglior offerente. Beppe sii sempre orgoglioso dei nostri ragazzi, sono dei grandi!!!
  • BENIAMINO Z. Utente certificato 3 anni fa
    facciamo tutti treea bruciata attorno a questo loscp personaggio. nessuno comperi più i suoi libri. io lo farò con tutti quelli che conosco
    • Giacomo M. Utente certificato 3 anni fa
      Grillo carissimo ,ripongo la mia ultima speranza di cambiamento nel movimento creato da te.....x favore basta uscite poco ortodosse che fanno solo il gioco del sistema,ad esempio,cosa fareste alla boldrini in auto,altrimenti mi viene il sospetto che tu faccia parte dell ingranaggio...e poi vorrei dirti che avresti dovut fare come il cavallo di Troia una volta eletti in parlamento .nonostante alcune strategie poco condivisibili il tuo movimento resta l ultima difesa di un popolo come il nostro ormai troppo addomesticato.buon lavoro
  • Andrea P 3 anni fa
    Anche daverio, uno che stimo, ha paragonato casaleggio non hai fascisti, ma addirittura ai nazisti, stimolato dalla gruber... Spero davvero che abbiano ragione, che casaleggio e Beppe siano dei fascisti e che vogliano eliminare la democrazia
    • ENRICO RIZZI Utente certificato 3 anni fa
      Poverini, mi fate pena, non sapete che cosa sia il fascismo. Ve lo dice uno che lo ha vissuto sulla sua pelle e nelle patrie gale 1928
  • marino marquardt Utente certificato 3 anni fa
    M5S ASSEDIATO DA TROMBONI E TROMBETTE Ormai è un accerchiamento, è un assedio. Il M5S come Forte Apache, i boss della comunicazione puntano al massacro mediatico. Ma sbatteranno il muso, le urne della prossima competizione europea annichiliranno i prodi assaltatori. Intanto tromboni e trombette dell’informazione cartacea e televisiva continuano a sparare cazzate. Parlano di allarme democratico questi imbecilli. E fingono di non avvedersi che i veri attacchi alla democrazia vengono da altri luoghi. Vengono dalle retrobotteghe della politica, degli affari e dei poteri forti. Vengono da quei luoghi dove soltanto pochi iniziati decidono di far nascere governi non scelti dagli elettori, vengono da quei luoghi nei quali – ad esempio - si decide di distribuire /,5 miliardi alle banche strozzine, vengono da quei luoghi dove gli interessi della gente comune non contano, sbiadiscono. Tromboni e trombette di regime si guardano ovviamente bene – ad esempio - dal porsi la domanda su come abbia fatto il giovanotto fiorentino a sostenere quattro campagne elettorali in cinque anni e dove abbia preso i soldi. Come non si chiedono chi sono le persone che lo sostiengono e perché, come non cercano di individuare gli interessi che si muovono attorno al nuovo “astro” del Pd. I signori “Grandi firme” continuano a mostrarsi ciechi, sordi e muti di fronte ai giochi in corso sulla pelle dei cittadini comuni. Godono nel pavoneggiarsi in tv di fronte a quanti non conoscono i giochi che si sviluppano nelle redazioni. E non si rendono conto che sono soltanto prezzolati lacché omologati al sistema, condannati al grigiore esistenziale e professionale dai rispettivi compromessi. Ora questi signori si permettono di pontificare... Cose da pazzi! Qualcuno, per favore, aiuti questi servi a fare un po’ di outing…
  • BENIAMINO Z. Utente certificato 3 anni fa
    augias GIORNALISTA LECCACULO che altro dire dovrebbe vergognarsi vista l'età ma all'IMBECILLITA' non c'è limite.
  • Tailormade 3 anni fa
    Cari Grillini quello che scrivete nei commenti, spiace dirlo, dà ragione ad Augias e dimostra che i cittadini non sono migliori di chi li governa. Avete perso tutto il buono che vi contraddistingueva. Io ricordo le vostre iniziative migliori: il Calendario dei Santi Laici, aver dato la parola a tanti in una Italia che preferiva il pensiero unico (Le agende rosse, Aldrovandi, Uva, Cucchi, i ragazzi contro il Pizzo, StiglitZ). Tutto questo non lo avete fatto da soli ma siete stati aiutati anche da altre persone (tra le quali molti giornalisti)che hanno incominciato a parlare di voi pur non pensandola come voi. Siete stati criticati (tanto) ma sono venute fuori anche le vostre buone ragioni. Attaccare Augias (un galantuomo) e la Boldrini (cricicabile quanto si vuole ma comunque una donna ed una persona)con i commenti che vedo dimostrano che siete oggettivamente dei fascisti e né meglio e né peggio di Berlusconi e del loro elettorato. Dimostrazione: 1.siete un movimento con un leader senza il quale non sareste niente 2. massacrate verbalmente l'avversario o chi non la pensa come voi(come i berluscones e la Lega che bollavano tutti col termine "comunista") 3. secondo le vostre regole Grillo, essendo condannato, non è eleggibile in parlamento però da esterno e da non eletto detta le regole e decide i buoni ed i cattivi. Grillo è fatto così decide i buoni poi si rende conto che sono cattivi e li molla (vi ricorda qualcosa il nome del Prof. Montanari di Modena a cui abbiamo regalato il microscopio elettronico per gli studi sul cancro? Che fine ha fatto?). Come vedete avete un parallelismo perfetto con chi dite di combattere. Ora, siccome vi rendete conto che in Italia senza la TV non si ha consenso, mandate un fighetto piacione dalla bignardi come se non fosse chiaro che nel contesto italiano (REnzi docet) in TV ci metti piedi se sei gradito al potere.. Siete estremamente deludenti e penso che, anche se avete delle buone ragioni,non siete in grado di migliorare il sistema
    • Claudio R. Utente certificato 3 anni fa
      La sua logica 1,2 e 3 è molto semplicistica, si basa su estrapolazioni di fatti reali per arrivare ad una conclusione inesatta (o distorta), considerata e presentata come incontrovertibile. È esattamente il metodo mediatico adottato dalla Tv e dai giornali per offrire ai lettori (ignari o meno) una verità deformata o addirittura inesistente. La ragione sta nei fatti, i quali sono molteplici e ben concatenati...
    • Tailormade 3 anni fa
      @Claudio R. Ok le parole non sono impegnative. Infatti Avete cacciato un pò di persone perché sono andate in televisione ... adesso mandate di Battista (vuoi che usi il tuo metodo? Di Battista è figlio di un Camerata.... specularmente Mussolini era un socialista.... chi nel partito socialista si è opposto prima e dopo l'avvento del fascismo è stato massacrato verbalmente, annullato come persona, oppure ucciso es. Giacomo Matteotti) su tutte le reti che secondo voi sono lottizzate.. ripeto fatti alla mano: o siete incapaci di intendere oppure dite delle fesserie. In base alla logica: 1. Le tv sono occupate dai vostri avversari che non vi fanno parlare né entrare 2. invitano soli i venduti del regime 3 invitano di Battista..... Se fosse un test universitario ti chiederebbero: che cosa non funziona nella logica delle affermazioni 1/2/ e 3? Guardate che è sorprendente il vostro fideismo. Siete partiti come movimento con delle cose intelligenti e state diventando come i leghisti... non è che lei prima di votare grillo ha votato lega o FI? Pensi, anche Di battista ha ammesso di votare PD? Poi magari uno si accorge che lo hanno preso per i fondelli per una trentina di anni... Malgrado ciò abbiamo avuto delle persone in quei partiti che hanno fatto si che la nostra democrazia malgrado tutto funzioni. E lo dimostra il fatto che 9 milioni di italiani che prima hanno votato di tutto turandosi il naso (magari perchè il contesto storico ed ideologico era diverso...) sono riusciti a mandare in parlamento delle persone non garantite dai partiti.... pensa che paese schifoso che siamo? Pensa che schifo di democrazia che siamo.... lo ripeto state sfasciando il movimento ad un miglio dal traguardo..... COMPLIMENTI!!!!!
    • Luca P. Utente certificato 3 anni fa
      E poi non fare di ogni erba un fascio (tanto per rimanere sull'argomento :). I cittadini sono esasperati ed esacerbati dalle continue ruberie ed ingiustizie: ma a te se ti fregano il portafoglio gli fai una carezza al ladro o lo insulti violentemente, come minimo?
    • Claudio R. Utente certificato 3 anni fa
      È esattamente come dice: i cittadini non sono migliori di chi li governa. Se la logica non mi inganna chi governa in questo momento sono coloro che lei difende. Il M5S non mi risulta che stia governando anzi, fanno di tutto per farli sparire anche se rappresentano un terzo della popolazione. I fatti valgono tanto mentre le chiacchiere non valgono nulla. Le chiacchiere non sono impegnative, i governanti chiacchierano, come tanti elettori.
    • Tailormade 3 anni fa
      Intanto ti ringrazio per aver incominciato con "Non capisci nulla". Ok, anche se sono qui come te la domenica mattina davanti ad Internet, me ne rendo conto che c'è una crisi in atto (come alla vigilia dell'avvento del Nazismo in Germania). Dire ad un giornalista che non la pensa come te che è un venduto o al limite che non capisce nulla, cambia la situazione? Migliora l'economia? Dimmi la tua proposta numeri alla mano e portala in parlamento. Vedrai che se la cosa ha un senso viene fuori. Guarda che le vostre buone ragioni se non vincolate e messe in corso democratico sono semplicemente fascismo. E stato fascista Berlusconi quando ha detto : "Basta con questi lacci e lacciuoli alla libera impresa" come se la Costituzione ne fosse stato impendimento. Le buone ragioni, e ne avete, non giustificano scorciatoie. E poi la nostra Costituzione (spero che tu sappia di quello di cui parlo: quel bel libro con su scritto le regole che fanno di noi un popolo e non un branco di pecore. Si quel libro che parla di diritto al lavoro, di libera espressione e di dignità della persona e del suo libero pensiero)sta sopravvivendo egregiamente a tutti i tentativi di manomissione ed è questo che ti dovresti sforzare di sostenere
    • Tailormade 3 anni fa
      Che questo paese sia allo sfascio non ho dubbi, il problema è che la base di questo paese non è meglio di chi la governa e lo dimostra il fatto che avete preso un sacco di voti di transfughi leghisti ed ex berluscones nonché di ex di tutti i tipi. Incominci a cambiare lei per primo. A cosa serve incitare la folla contro la Boldrini? Tra le altre, col metodo più schifoso che è l'attacco di genere? che sia criticabile me ne rendo conto anch'io ma mi rifiuto di incitare qualche deficiente a violentarla o mandarla a battere. I dementi sono anche tra voi e purtroppo sono in tanti con a capo Grillo che non si rende conto, evidentemente, delle conseguenze. Io sono critico con la persona/istituzione e se è scorretta nella nostra Costituzione,la nostra magistratura, i sistemi di controllo parlamentare ci sono gli strumenti per portare in luce le contraddizioni/le scorrettezze. Le persone elette nel movimento sono lì per questo anche se capisco la difficoltà, ma nelle difficoltà si capisce la grandezza della persona (si rilegga le lettera dal carcere di Pertini o le biografie della Anselmi o la lettera alla moglie di Giorgio Ambrosoli). La democrazia non è una via facile per questo bisogna mandare le persone migliori. Il movimento come si sta eprimendo è lo stessa antropologia del leghista e del fascista. Su questo punto state fcendo il gioco degli avversari ed anche di chi cerca di mettere un bavaglio ad internet.
    • Gilberto Fantoni 3 anni fa
      Permettimi di dirti che non capisci nulla. Questa non è una partita di calcio o un gioco dove devi dimostrare che sei il più furbo o il più istruito. Qui si parla di un paese in fallimento e che probabilmente a questo ritmo in meno di un anno sviluperà movimenti violenti. Forse non ti sei accorto che c'è gente disperata. Difendere i lacché di questo sistema e denigrare un movimento di cittadini non è la migliore soluzione. Tu vuoi che tutto rimanga uguale, statico. Ebbene no, il mondo avanza e se tu vuoi rimanere con questo sistema, restaci, ma no criticarci nella maniera più stupida.
    • ermanno rahe 3 anni fa
      Il FIGHETTO PIACIONE DICE DELLE COSE CHE, SE VANNO AL GOVERNO, PUTROPPO NE USUFRUIRERETE ANCHE VOI, PERCIO' QUANDO PARLI DEGLI UOMINI (NON MASCHI CHE C'E' UNA BELLA DIFFERENZA)E DELLE DONNE DEL 5 STELLE, PER FAVORE TACI.
    • Piero Tinacci 3 anni fa
      E quale sarebbe secondo lei l'alternativa allo sfascio progressivo ed inarrestabile di questo Paese sull'orlo della guerra civile? Un dente cariato non guarisce da solo ed il dolore che provoca può solo aumentare. L'unica soluzione è estirparlo e poco conta chi sia il dentista!!!!!!!
    • napo litano 3 anni fa
      Ognuno la può pensare come vuole. Alla fine conteranno i voti, con qualsiasi legge elettorale, e governerà la maggioranza. Magari anche quella che a lei non piace, la sua analisi politica lascia il tempo che trova.
  • Gilda Caronti Utente certificato 3 anni fa
    gli 11 principi della propaganda di Joseph Goebbels a cui sembra si stiano ispirando un po' tutti coloro (intellettuali organici del PD tipo Augias in testa) che non possono permettere a una forza politica non complice e non compromessa come il M5S di partecipare alla vita istituzionale ... come volevasi dimostrare... http://barraventopensiero.blogspot.it/2014/02/joseph-goebbels-e-la-disinformatia-in.html
    • Werner Roseti 3 anni fa
      Questi vecchi bavosi che presto gireranno col pannolone per l'incontinenza (forse Napolitano già lo fa) sono interessati soltanto al mantenimento dello status quo. Ritirano fuori l'infame insulto di "fascista". Questi sono i nostri uomini di cultura, che per analizzare un fenomeno di protesta che non conoscono e sfugge al loro controllo devono ricorrere a schemi di quasi 100 anni fa. Augias sei ridicolo. Invece che con i fascisti, perché non fai il paragone con la rivoluzione francese? Così facciamo saltare anche qualche testa di cazzo come la tua.
  • Daniele Cultrera Utente certificato 3 anni fa
    Chi comanda nel M5S ? I cittadini. E questo fa paura a tutti i politicanti, AUGIAS compreso. Il duo INTESA-UNICREDIT usa i suoi burattini PD, PDL, TV e giornali per provare a contrastare, demonizzando, il popolo italiano che è ormai refrattario alla "sbronza" mediatica della menzogna. Nell'angolo sono loro, smascherati e nudi, con al collo il ricatto delle lobby. Il popolo italiano ha un partito RINASCIMENTALE, PARTIGIANO e consapevole, che ha come unico padrone il popolo, purtroppo per loro, NON ricattabile e si chiama M5S. I numeri ? L' 81% considera giuste le denunce che il M5S ha portato avanti negli ultimi giorni (virus).
    • Cristian Bazzanella 3 anni fa
      Intanto anche gli "onorevoli" del M5S si beccano 22000 euro al mese (più rimborsi spese e svariati privilegi) come tutti gli altri!!! Non hanno rinunciato a nulla neanche loro. Tante chiacchiere fin ora!
  • Eleonora B. Utente certificato 3 anni fa
    Ma in tutti questi anni PD, PDL, Forza Italia, SEL, Lega, Lista Civica Monti, e tutti gli altri a cosa sono serviti ? Sono serviti a far mangiare personaggi come te caro Augias, almeno il M5S certe furbate le porta alla luce.
  • roberto r. Utente certificato 3 anni fa
    Questo signore, che io ammiravo prima delle 22,00 del 31 gennaio 2014, doveva parlarci del suo ultimo libro. In realtà, la presentazione del suo libro è durata due minuti, mera scusa per un ATTACCO MEDIATICO. Questo signore si è prestato ad una vergognosa IMBOSCATA POLITICA nei confronti del cinquestelle e dei suoi esponenti, che ha osato definire "squadristi", ben sapendo quali metodi i VERI SQUADRISTI mettevano in opera contro gli avversari politici o i simpatizzanti di campo avverso. Tecniche televisive: esemplificare per colpire meglio l'avversario! Questo signore ha avuto il coraggio di dire che Di Battista pronuncia sentenze trancianti per poi definire egli stesso il sindaco di Firenze, Renzi "un bullo di periferia". Questo signore, che ritenevo un esempio di correttezza ed equilibrio mi ha profondamente deluso per le sue parole faziose e il suo discettare capzioso. Non comprerò mai più i suoi libri e mi adoprerò a che chiunque conosca non li comperi.
  • Luna C. Utente certificato 3 anni fa
    Non sorprende affatto la presa di posizione di Corrado Augias, collegato a gruppi di influenza sionista mascherata da bon ton e notevole cultura. Esiste una lista internazionale di giornalisti, editori, direttori di telegiornali, attori ecc. sparsi per il globo con un ruolo ben preciso e con strategie sopraffine e doti di SAPIENZA INGANNEVOLE di spessore.Augias è solo uno dei tanti, troppi, che eseguono ordini di quello staterello che vuole essere solo omaggiato in ginocchio e mai criticato.
  • Giacomo B. Utente certificato 3 anni fa
    Dalla Bignardi ho solo visto l'ennesima dimostrazione della bigottaggine italiana. Maledire il cambiamento, richiamare fantasmi del passato ed associarli al nuovo, usare termini come "squadrismo" nei confronti dei deputati 5 Stelle. Non potete più fermare un treno che vi travolgerà, non servono più le panzane dette alla TV o scritte sui giornali. Forse nel passato le verità era più facile nasconderle, oggi non più. Il contenuto dei decreti è subito pubblico e questo lo si deve solo al Movimento 5 Stelle che, vi piaccia o no, lo rende visibile alla popolazione. Gli incarichi multipli e strapagati sempre alla stessa persona (l'ex-presidente dell'inps è solo la punta dell'iceberg) Vi state contorcendo in mille e più maniere auto soffocandovi per giustificare l'ingiustificabile: avere aumentato a dismisura il debito pubblico e volerlo far pagare agli altri. E peraltro vi siete arricchiti a dismisura. Come è possibile che il 10% delle famiglie possegga il 50% dei beni in Italia ?. Chi sono queste famiglie se non i vostri finanziatori elettorali ? E le famiglie degli operai e dei dipendenti che vengono licenziati e/o non pagati ? Per voi sono solo carne da macello come lo erano gli ebrei. E non mi si venga a parlare di rievocazione di fascismo e nazismo, non lo accetto. Il voto non autorizza nessuno a contrarre mutui con la garanzia (non firmata) sui beni degli elettori. Forse è anche per questo che molti non votano, perchè hanno capito che il voto è stato trattato come una polizza fidejussoria. Dovrete pagare per questo e pagherete con la stessa moneta.
  • giovanni . Utente certificato 3 anni fa
    x CORRADO AUGIAS Caro Augias, ti capisco sai, tu sei un giornalista da sempre legato alla "LA REPUBBLICA" che da sempre è legata al PD ora, ed a tutte quelle sigle che come berlusconi sono continuamente cambiate per cercare di rinnovarsi almeno sul nome. Alla tua età non puoi certo avere una visione della politica moderna e più attenta al popolo ed ai suoi bisogni. Tu, come il tuo giornale, ti sei sempre trovato a meraviglia con gli accordicchi, gli intrecci, ai do ut des, dei palazzi. Ti aspettavi che il M5S agisse secondo i tuoi ragionamenti e quelli del tuo giornale e cioè che entrasse nel palazzo, prendesse qualche ministero e qualche altra carica istituzionale qua e la e si ripartisse con il solito tran tran sulle spalle degli italiani. Ecco il fatto che il PD, e ovviamente il PDL, si fosse trovato all'improvviso un muro davanti e non potesse trattare con il M5S (a voi piace il termine scongelare) e dovesse all'improvviso cambiare tutti i suoi programmi di continua occupazione del potere vi ha letteralmente squassato il sistema nervoso. La rabbia di dover rinunciare ai finanziamenti pubblici, la rabbia di vedere che un movimento pubblico restituisce i soldi, la rabbia di vedere che finalmente il popolo possa contare su una vera opposizione politica, ecco questa rabbia vi spinge a dichiarazioni fuori controllo, a dichiarazioni che sanno tanto di caduta dell'impero.Caro Augias e tutta la redazione della LA REPUBBLICA ve ne dovete fare una ragione. Il WEB non permette più il solito tran tran ormai ognuno può informarsi liberamente e le Vs menzogne vengono giornalmente smascherate. Certo il M5S è nuovo forse non è maestro dell'eloquio ma vivadio è onesto e se sbaglia lo fa in buona fede mentre la casta, che tu ed il tuo giornale proteggete, lavora sempre nelle segrete stanze con incontri a due o max 4 persone fuori dal parlamento con discrezione e poi via con i decreti legge! Caro Augias io ho la tua età e quello che dici della nascita del fascismo è falso!
  • yuki 3 anni fa
    augias ? ...mi pregio ricordare quanto ebbe a dire il SIGNOR PASOLINI riguardo , appunto ,agli intellettuali italiani :"è quel tecnico in camice bianco che alla passione dell'interpretazione e della demistificazione ha sostituito l'acritica e servile messa a punto dell'Ingranaggio, il Libero Mercato di saperi avalutativi e fungibili, l'opprimente incultura del management." io ritengo augias meritevole solo di attenzioni ironiche ...impagabilmete ridicolo quel suo darsi un tono a partire dal vestiario scelto alla bisogna ...fantastico quando dispensa pensieri come se dall'altra parte dello schermo ci siano solo imbecilli ... mi suggerisce , tale atteggiamento , un'idea : ci si aspetta dall'altro/a ( in ogni campo ) quello che si è in grado di fare / dire / sentire ecc ne consegue l'esatta misura che ha di se stesso il signore in questione...augias ? aaaaaaaaa
  • STEFANO LARGHI 3 anni fa
    Non posso pensare che Augias parli senza essere informato sui fatti. Quindi delle due l'una... capacità di analisi superficiale ed insufficiente per un giornalista, oppure una forma di 'complicità' con l'attuale situazione. Come dire....ma ci sei o ci fai?
  • Antonio C. Utente certificato 3 anni fa
    La cam orr ra quando non può colpire fisicamente chi gli è ostile lo scredita, lo sp utt ana...e lo fa alle sue spalle... questo sistema l'ho visto nella trasmissione... aver visto un uomo con dei modi educati e pacati, che si è prestato a questa tecnica mi conferma che per essere un galantuomo non basta vestire bene e parlare pacatamente, bisogna esserlo d'animo e mi dispiace dirlo, ma Augias, l'altra sera, ha solo pacatamente parlato male di chi se ne era appena andato...la falsità di un uomo è in quello che fa e essere falsi in modo garbato vuol dire solo esserlo di più.
    • novella torregiani 3 anni fa
      continuate a fare opera di smascheramento E DI DENUNCIA delle violazioni alla Costituzione e a tutti i conflitti d'interesse di questi scellerati amministratori e farete un servizio importantissimo per i cittadini, ma, per carita', abolite tutte le volgarita' e gl'insulti, e anche tu, Grillo, lo devi fare, altrimenti passerete o passeremo dalla ragione al torto !!! bisogna essere al di sopra di queste cose !! LA VOLGARITAì NON PAGA, ANZI PENALIZZA !!!!
  • Luca 3 anni fa
    La Strana Famiglia Vi presento la mia famiglia non si trucca, non si imbroglia è la più disgraziata d'Italia, anche se soffriamo molto noi facciamo un buon ascolto siamo quelli con l'audience più alto. I miei genitori due vecchi intronati per mezz'ora si sono insultati a "C'eravamo tanto amati", dalla vergogna lo zio Evaristo si era nascosto, povero Cristo, lo han già segnalato a "Chi l'ha visto?". Il Ginetto dell'Idroscalo quando la moglie lo manda a "fanculo" piange in diretta con Sandra Milo, per non parlare di mio fratello che gli han rotto l'osso del collo ora fa il morto a "Telefono giallo". Come ti chiami, da dove chiami, ci son per tutti tanti premi, pronto, pronto, pronto tanti gettoni, tanti milioni, pronto, pronto, pronto con Berlusconi o con la RAI. E giù in Aspromonte c'ho dei parenti, li ho rivisti belli contenti nello "Speciale rapimenti", mentre a Roma c'è lo zio Renzo che è analfabeta ma ha scritto un romanzo è sempre lì da Maurizio Costanzo. E la fortuna di nonna Piera che ha ucciso l'amante con la lupara ha preso vent'anni in "Un giorno in pretura"; mio zio che ha perso la capra in montagna che era da anni la sua compagna ha fatto piangere anche Castagna. Come ti chiami, da dove chiami, ci son per tutti tanti premi, pronto, pronto, pronto tanti gettoni, tanti milioni, pronto, pronto, pronto con Berlusconi o con la RAI. E poi chi c'è? Ah già, la Tamara un mignottone di Viale Zara che ha dato lezioni a Giuliano Ferrara, e alla fine c'è nonno Renato che c'ha l'AIDS da quando è nato ha avuto un trionfo da Mino D'Amato. Vi ho presentato la mia famiglia non si trucca non si imbroglia è la piu` disgraziata d'Italia. Il bel paese sorridente dove si specula allegramente sulle disgrazie della gente. Come ti chiami, da dove chiami, stiam diventando tutti scemi, pronto, pronto, pronto stiam diventando tutti coglioni, pronto, pronto, pronto con Berlusconi o con la RAI. Giorgio Gaber
    • roberto r. Utente certificato 3 anni fa
      Grandissimo Gaber! Bravo ad averla postata....
  • antonio l. Utente certificato 3 anni fa
    CHE VERGOGNA, CHE DELUSIONE. una persona perbene, vendersi in questo modo. franco rosso.
  • Giovanni cococcia Utente certificato 3 anni fa
    Ma vai ha portare a spasso i nipotini se ne hai, e' 50 anni che ti campiamo, fai i tuoi programmi con 1% di ascolti va vai via.
  • marino marquardt Utente certificato 3 anni fa
    M5S ASSEDIATO DA TROMBONI E TROMBETTE Ormai è un accerchiamento, è un assedio. Il M5S come Forte Apache, i boss dell’informazione puntano al massacro mediatico. Ma non la spunteranno, le urne della prossima competizione europea annichiliranno i prodi assaltatori. Intanto tromboni e trombette dell’informazione cartacea e televisiva continuano a sparare cazzate. Parlano di allarme democratico questi imbecilli. E non fingono di non avvedersi che i veri attacchi alla democrazia vengono da altri luoghi. Vengono dalle retrobotteghe della politica, degli affari e dei poteri forti. In quei luoghi dove soltanto pochi iniziati decidono di far nascere governi non scelti dagli elettori, in quei luoghi dove – ad esempio - si decide di distribuire /,5 miliardi alle banche strozzine, in quei luoghi dove gli interessi della gente comune non contano. Tromboni e trombette di regime si guardano ovviamente bene – ad esempio - dal porsi la domanda su come abbia fatto il giovanotto fiorentino a sostenere quattro campagne elettorali in cinque anni e dove abbia preso i soldi. Nè si chiedono chi lo sostiene e perché, quali interessi si muovono attorno al nuovo “astro” della politica. I signori “Grandi firme” continuano a mostrarsi ciechi, sordi e muti di fronte ai giochi che si stanno organizzando sulla pelle dei cittadini comuni. Si pavoneggiano con quanti non conoscono i giochi che si sviluppano nelle redazioni. E non si rendono conto che sono soltanto prezzolati lacché omologati al sistema, condannati al grigiore esistenziale e professionale dai rispettivi compromessi. E si permettono di pontificare. Qualcuno, per favore, aiuti questi servi a fare un po’ di outing…
  • Paolo G. Utente certificato 3 anni fa
    sia ieri con Mastella sia oggi con Pomicino La7 si conferma l'unica emittente televisiva che pesca nel torbido per mettere a repentaglio l'indiscussa differenza di pensiero tra il vecchio e il nuovo quale è il M5S
    • Tailormade 3 anni fa
      Infatti ha ospitato cinque minuti prima Alessandro Di Battista.... che durante la settimana è passato in una miriade di altri programmi televisivu Ma siete obluminati??? Vi state facendo male con le vostre mani e ribadisco non siete migliori degli elettori di FI e PD usate gli stessi metodi. Peccato all'inizio sembravate più intelligenti...
    • giuseppina pancino Utente certificato 3 anni fa
      Il dr Augias ha fatto un ragionamento apparentemente coerente e corretto rispetto alla funzione delle regole. Quello che non funziona è che nel momento in cui i partiti utilizzano il loro potere già costituito e "democraticamente" assunto e gestito attivano delle dinamiche di espulsione dal gioco politico democratico delle forze che rappresentano la presa d'atto dell'apparente gestione democratica che maschera un esercizio violento a vantaggio delle lobby economiche e politiche dominanti. La fase economica con la disoccupazione alle stelle non permette più l'esercizio del potere secondo le regole apparentemente democratiche ma è indispensabile utilizzare anche forme più "spinte"" nella forma e nei contenuti. Le risposte alle posizioni del M5S confermano perlaltro che anche il potere "democratico" si sposta verso altre forme quando lo ritiene indispensabile. La dinamica attiene quindi nel passaggio successivo sulla propaganda/informazione in cui persone come il dr Augias esercitano il loro ruolo.
  • quarta teodoro 3 anni fa
    il dott.augiaus che prima di questo intervento stimavo , vive nel suo mondo dorato a parigi....che venisse in italia e stesse in mezzo alla gente che va a raccattare il cibo nei bidoni dell'immondizia o peggio ancora che si stanno suicidando, se anche lui vivrebbe queste realtà non SPARLEREBBE COSì FACILMENTE BUTTANDO LETAME SU GENTE E MOVIMENTI CHE CI STANNO DIFENDENDO CON LE UNGHIE NELL'UNICO POSTO DOVE SI PUò CONTRASTARE L'ARROGANZA DI QUESTI POLITICI VENDUTI ALLE BANCHE EUROPEE.............FORZA MOVIMENTO 5 STELLE, ANCHIO PRIMA VOTAVO PD....DALL'ANNO SCORSO ANCHE IO MI SONO DISINTOSSICATO
    • max headroom 3 anni fa
      apprezzo la tua decisione di abbandono del PD, ma vedo che non sono in molti a farlo, ancora non capisco come faccia a resistere ancora un'alta percentuale di elettori PD nonostante gli eventi e gli scandali degli ultimi tempi, problemi di etichette, appartenenza politica, nostalgia? Eppure tutti si lamentano, e dopo rimuginamenti sperano di vedere in un Renzi una via d'uscita, questo significa volersi male, non lo capisco...
  • Claudio Nizzetto Utente certificato 3 anni fa
    in italia ci sono persone perbene, ci sono furbi, ci sono delinquenti . ma purtroppo ci sono troppi Augias è ora di cambiare... non vale neanche la pena sentirli parlare ... o leggere quando vedete o leggete una cosa del genere la cosa da fare e "questa e un Augias.." e cambiare canale o lettura..
  • Marcello Paganelli Utente certificato 3 anni fa
    Il giornalista Corrado Augias ha confermato di essere una persona VUOTA DI VALORI MORALI, del resto ha fatto parte di questo schifoso sistema che presto destituremo. Forza cittadini 5S
  • fausto fogli 3 anni fa
    Come tutti gli anziani purtroppo anche il sig.Augias ha un equilibrio precario!! In questo caso è caduto malamente ed ha sbattuto la testa!!....
  • Carlo F. Utente certificato 3 anni fa
    Augias, prima ancora che lei parli mi urta l'atteggiamento spocchioso e da intellettuale da strapazzo che continua a pavoneggiare. Immagini cosa penso del suo dire... La prego, torni cortesemente a Paigi e ci resti.
  • gaiaterra 3 anni fa
    Che tristezza leggere Augias scrivere queste cose. Un uomo di cultura che usa l'ipocrisia e la retorica per difendere l'indifendibile. Delle due l'una. O Augias non ha visto e non si è informato su ciò che è successo, ed allora che uomo di cultura è? Oppure sa perfettamente cosa è successo ed allora deliberatamente scrive, con una retoria d'altri tempi, il falso. Bisogna capirlo, lui è un uomo del Sistema minacciato. Lui è il sitema minacciato. Deve salvare la pagnotta ed il suo spazio di mondo che con tanta fatica si è guadagnato.
  • Aaron Ariotti 3 anni fa
    Il diritto di critica esiste, fatevene una ragione. Personalmente scriverò due righe civilissime ad Augias esponendo le ragioni del mio dissenso rispetto a quanto ha detto in tv. Ho già letto da qualche parte che qualcuno ha messo al rogo il libro di Augias. Complimenti vivissimi. In questo modo, oltre a dimostrare un'ignoranza becera, si fa esattamente il gioco di chi vuole colpire il Movimento. Non avete ancora capito che bisogna cambiare strategia di comunicazione? Grillo, comincio ad essere sodale con chi ti chiama "Grullo". Per fortuna nel Movimento ci sono persone migliori di te.
    • gianni fiorani Utente certificato 3 anni fa
      Il diritto di critica non è raccontare frottole per propaganda politica. La differenza è da cogliere,caro.
  • Elso Nato 3 anni fa
    SONO NEL PANICO. RISCHIANO ANCORA UNA VOLTA DI VEDERSI PORTARE VIA IL POTERE DA SOTTO IL NASO. SONO ALLA FRUTTA.
    • Ignazio C. 3 anni fa
      Non credo di fare ipotesi assurde se dico che Corrado Augias farà la fine di Fassino quando disse: FORMATE UN PARTITO!!! >
  • Sebastiano Tringali 3 anni fa
    Prima Mineo,adesso Augias:quei pochi giornalisti che rispettavo,si sono rivelati, pure loro,servi del potere che da anni ci malgoverna. Forse anche lui vorrà mettersi in politica? Sappino però,i succitati giornalisti,che sono finiti i tempi delle frasi ad effetto:una panzana,anche detta da loro,ormai resta sempre una panzana!!Peccato che brucino in pochi attimi il rispetto conquistato in una vita di serio lavoro. Saluti.
  • Enrico Carella 3 anni fa
    Caro giornalista, se così si può definire, è evidente che lei e i suoi "compari" non sapete più che pesci pigliare, per cui divulgate un sacco di cazzate e falsità, nella speranza di acquisire credibilità che avete ormai da tempo perduto. Io mi chiedo se vi siate già resi conto che la vostra era si è già eclissata e che la maggior parte degli italiani vi ripudia (PDL PD-L). Se domani stesso si andasse al voto, più del 50% degli elettori, voterebbe M5S o comunque no certo Renzi, Alfano o Berlusconi. Sorrido soddisfatto, quando penso che ormai avete le ore contate ... cominciate a fare le valige!!!
  • Franc ibba 3 anni fa
    Concordo in pieno con Augias
  • rosanna pastore 3 anni fa
    La violenza che stiamo subendo da anni da parte dei banditi che si ergono a classe dirigente è diventata insopportabile, gli atteggiamenti e i comportamenti del presidente della Repubblica, quelli dei parlamentari, dei giornalisti, il gesto della Boldrini sul decreto imu-bankitalia è inqualificabile e non hanno mai provato in vita loro un po di vergogna o di rimorso per quello che hanno causato ai cittadini italiani.Dobbiamo ringraziare i deputati e senatori del M5S che si prendono la briga di trattare con questi fuorilegge, di prendersi insulti, violenze e poi essere tacciati di essere violenti e manovrati. Loro ci mettono la loro persona senza ipocrisie, quelli con il sorriso finto e l'abitino firmato ce lo mettono in quel posto ogni volta che gli conviene, firmando leggi che farebbero impallidire l'Iran. Continuare a votare pd vuol dire essere collusi con il sistema senza se e senza ma, non si può più tollerare la finta ingenuità degli elettori del pd, hanno voluto Bersani, Letta, Renzi e pure Napolitano, stimano la Boldrini e Grasso, e continueranno a farlo per le elezioni europee, siamo proprio incompatibili! Dopo quanti tempo si sono accorti che mastrapasqua era in conflitto di interessi? E adesso i danni causati da questo e lo stipendio d'oro del prossimo presidente dell'inps chi li paga?
  • Gio 66 Utente certificato 3 anni fa
    ....che dire più di quello che già è stato detto...uno dei tanti (purtroppo) cani da guardia asserviti del sistema malavitoso...vorrà dire che ci ricorderemo anche di lui...Bye bye
  • claudio rizzo Utente certificato 3 anni fa
    È preoccupante la mistificazione perpetrata da questi giornalisti prezzolati. Questi soggetti sono i veri responsabili del malcostume italiano. Sono responsabili del Divide et impera, dell'atteggiamento individualistico indotto dalle stesse istituzioni e la gente non capisce che questo è solo un gioco sporco e non vede quanto è importante l'unione delle forze della gente.
  • Augusto B. Utente certificato 3 anni fa
    Peccato, Di Battista ha perso un'occasione. Poteva approfittare per farsi conoscere come persona e invece si è perso nei soliti discorsi che non hanno aggiunto niente a quello che già si sapeva. La Bignardi ha fatto la finta tonta è Di Battista c'è cascato.
  • Marco Marchiori 3 anni fa
    un ottimo rappresentante del passato e vecchio paese...mettiamo da parte queste persone e avanti tutta con idee nuove e persone nuove...questi sono da soffitta o cantina con i salami
  • Stefano ferraresi 3 anni fa
    E bravo il nostro copiatore incollatore . Anche scrivendo questo avrà preso a nolo, senza diritti d'autore, il pensiero altrui?
  • Samuele Salis 3 anni fa
    Il M5S ha colto nel segno (mai toccare le banche). Ormai l' "opposizione seria" di Augias, cioè quella che fa passare nel silenzio qualsiasi nefandezza, non c'è più. Se passasse il M5S molti giornalisti, che hanno il posto assicurato per aver mostrato negli anni un totale asservimento al potere, perderebbero il posto.
  • salvo ciciulla Utente certificato 3 anni fa
    Corrado Augias ha molti capelli bianchi e se non scrive quello che fa piacere a Dibenedetti perde il posto di lavoro.
  • ciriaco baldassare marras Utente certificato 3 anni fa
    ...Augias, un lustra scarpe del potere... forza m5*****
  • Paolo G. Utente certificato 3 anni fa
    per quanto concerne il pensiero di Augias in tema di comportamenti fascisti, che ultimamente stanno tornando alla ribalta nell'immaginario collettivo, date un'occhiata all'articolo di cui il link sottostante, così, tanto per rinfrescare la memoria: http://www.newspedia.it/augias-ha-dimenticato-il-passato-non-suo-e-non-capisce-piu-il-nostro-presente/
  • Luigi Versaggi Utente certificato 3 anni fa
    Permettetemi di sottolineare che la maggior parte dei commenti riferisce una delusione dovuta al fatto di aver sempre stimato Corrado Augias. Ecco questo dimostra superficialità. Considerare Augias come un intellettuale e basta è sbagliato, infatti egli è ORGANICO alla macchina politica che si riconosce ora nel PD e che prima si chiamava PCI. E' stato per questo parlamentare europeo e la figlia Natalia assunta in RAI. Ogni sua apparizione in RAI e nelle altre TV ha lo scopo di sostenere in qualche modo le politiche del partito di riferimento. Molte volte le sue parole non vanno direttamente ai temi bensì, come messaggi subliminali, entrano direttamente nella mente dello spettatore senza lasciare il fastidioso alone di propaganda politica che lascerebbe un intellettuale meno fine.
    • francesco s 3 anni fa
      sottile analisi assolutamente veritiera.
    • Paolo G. Utente certificato 3 anni fa
      ti do pienamente ragione. Personalmente non mi fido + di nessun giornalista da oltre 30 anni e mi sento a posto con la coscienza.
  • seba 3 anni fa
    il commento che ha dato contro i 5 stelle è veramente sbalorditivo, a volerlo giudicare in buona fede penso che non ha parlato l'uomo di cultura che tutti abbiamo conosciuto, ma l'uomo politico, imparziale, tifoso, che mente sapendo di mentire perchè lui non vuole ammettere che il partito per cui vota (anche io ho votato tante volte purtroppo) è troppo corrotto e vuole sottacere anche a se stesso l'amara realta'.
  • Gigi C. Utente certificato 3 anni fa
    Questo anziano signore non mi ha mai entusiasmato per il suo presunto intelletualismo......ieri ne ho avuto conferma, l'avanzata eta' sommata all'alzheimer gli ha fatto dire il nulla.... Mi meraviglio ma non mi stupisco......Pensionatelo!!!
  • michele napolitano 3 anni fa
    Ho ammirato per anni augias..... ma ero cieco , e sordo.....sono stato miracolato da DON DIBA.....grazie.. il mio tg ormai siete voi M5s tg...se ho sopportato il falso per 50 anni ascoltando solo falsita...il resto che mi resta....lo dedichero al M5S TG.....GRAZIEE.....
  • LUCIA D. Utente certificato 3 anni fa
    Bisognerebbe avere le palle per fare i commenti su tante cose allora non solo dove conviene per la presunzione di avere un ruolo di giornalista e quindi un potere di critica ormai nessuno crede più alle idee dei giornalisti perchè quelli che avevano "idee "non esistono più.......falsi
  • Piero Tinacci 3 anni fa
    Qual'è l'alternativa Signor Augias? Farci assumere tutti dalla RAI con i nostri figli come ha fatto lei?
  • Claudio M. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Corrado apprezzerei un suo commento ed una risposta su Repubblica sul fatto che un Pregiudicato fa Campagna Elettorale: secondo lei l'Italia è un Paese Normale, Democratico ? Cordialmente...
  • Carlo Pamato 3 anni fa
    Leggendo Corrado Augias mi sono ricordato dell'orazione per Cesare di Marc'Antonio nella tragedia di Shakespeare eccovi un breve parafrasi... “ Io vengo ad affondare Grillo non a lodarlo. Il nobile Augias ha detto che Grillo è ambizioso ed usa i suoi guerrieri come marionette ed Augias è uomo d'onore. Molti prigionieri ha ottenuto Grillo (beh non poi così tanti tanti ndr) ed uno fra tutti...e il pubblico tesoro ne riceverà vantaggio. Egli (grillo ) rifiutò tre volte la corona parlamentare, ma Augias dice che cerca solo di uscire dalla soglia di un piccola frangia marginale di scontenti al quale la casta vuole ridurlo ed Augias è uomo d'onore Non parlo, no, per smentire ciò che Augias disse, ma qui io sono per dire ciò che io so. Tutti amaste Grillo una volta, né senza ragione: qual ragione vi trattiene dunque dal sostenerlo ? O senno, tu sei fuggito tra gli animali bruti e gli uomini hanno perduto la ragione. Scusatemi; non posso non pensare che sua invece la speranza di ripulire le Istituzioni dai Bruti che le hanno assassinate.
  • Davide E. Utente certificato 3 anni fa
    Devo dire che Di Battista non mi è piaciuto molto questa volta, era a disagio e non sembrava se stesso, con argomentazioni verso renzie infantili, sara stato pure il livello dell'intervista,ma non ha fatto una grande figura. Per quanto riguarda Augias trovo che una persona di quell'età e cultura almeno si ricordasse chi ha portato il paese in queste condizioni e la smettesse di dare giudizi da giornalista comprato e di regime
    • raffaele mammoli 3 anni fa
      Dopo che questa classe dominante ha bruciato l'esistenza di buona parte degli Italiani più deboli rendendoli a sua volta schiavi senza alcun diritto e possibilità di replica, si stupiscono se uno brucia un libro, ma cosa si aspettavano in una nazione dove migliaia di persone sono state distrutte nelle loro vite e private della loro dignità per scelte scellerate della classe dirigente, mi sembra di vivere nella francia del re sole. Unico appunto come si fa a spendere i propri soldi per il libro di Augias
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      La risposta su Renzi è stato l'elemento debole dell'intervista: bastava ricordare i suoi "tête à tête" col nano pregiudicato, per fargli il "ritratto"......
    • Corrado Allegro Utente certificato 3 anni fa
      Secondo me Di Battista invece ha colpito il cuore del "pubblico gossiparo" de "Le invasioni barbariche". Quando lui si riferisce a Renzi dicendo che "a pelle" non si fida di lui, si identifica esattamente con le persone che sono attratte dal gossip soffermandosi esattamente alla superficie, a ciò che appare dei fatti e non al loro approfondimento, persone abituate a giudicare con il loro intuito.
  • Filippo dioguardi 3 anni fa
    questi poveri i non vedono più niente...son 40 anni che sono al servizio del sapere costituito ...
  • mario casillo Utente certificato 3 anni fa
    Non merita commento l'analisi del lottizzato Augias,e' un qualunquista che tende a difendere i proprio orticello e come tutti costoro il nuovo lo spavennta (vedi anche la BIgnardi).E'ra che il popolo italiano si svegli e decida cosa fare da grande.Quello che e' successo in aula e' il campanello d'allarme per proteste di piazza ben piu' gravi.
    • PIETRO B. Utente certificato 3 anni fa
      Corrado Augias non è un qualunquista ,ha semplicemente detto che anche i fascisti della prima ora credevano di essere nel giusto e ne erano talmente convinti da non ascoltare le opinioni degli altri, cosi fate voi pentastellati .as
  • luciano_belle@yahoo.it 3 anni fa
    Augias ...giornalisti come te hanno permesso che Berlusconi e soci (PD) riducessero questo paese nelle condizione attuali. Non avete mai denunciato le schifezze di una classe politica corrotta e collusa con la mafia. Vergognati come giornalista e come uomo nn n
  • Luigi A. Utente certificato 3 anni fa
    Augias s'è bevuto il cervello....
  • Alessandro Poggi 3 anni fa
    COME SALVARE CAPRA E CAVOLI Il commento di Augias, in nome e per conto di Repubblica, organo di stampa del PD (CAPRA) vorrebbe sostenere che i parlamentari M5S (CAVOLI) sarebbero bravi ragazzi, ma istigati a commettere atti insensati e non politici dal duo Grillo-Casaleggio. A volte, nel tentativo di un noto "cerchiobottista" come Augias, non si salva nulla, e non ci si risparmia neppure una figura da SOMARO.
  • velia mastrocola Utente certificato 3 anni fa
    ho sempre aprezzato la cultura e ilmodo di asprimersi di gianni augias ma questo attacco ai 5 stelle è vergognoso anzi direi disgustoso,associare i 5 stelle ai scuadristi è miserevole ,sappiamo cosa facevano i scuadristi picchiavano facevano bere l olio di ricino e altro,qui è successo il contrario,è stata picchiata una parlmentare,una donna molto piu piccola ,dei 5 stelle,non sarà che togliendo il diritto sacrsanto di parlare a dei parlamentari si è perpetuto un atto di scadrismo verso i 5 stelle'sono orgogliosa dei 5 stelle
    • alberto frilli 3 anni fa
      finalmente uno veramente colto. aprezzatelo e fate cuadrato intorno a lui. vi rappresenta degnamente. ma davvero non vi accorgete di quanto ridicoli e pericolosi siano grillo e casaleggio.
  • Daniele Pichinelli 3 anni fa
    Augias,che delusione.E dire che lo stimavo molto.
  • almagemme 3 anni fa
    In quanto a marionette di ogni tipo, caro Augias. siamo il Paese dove sono nate e vivono tuttora... A lei acuto osservatore del costume italiano, non sarà sfuggito il senso di quel decreto, che vorrei spiegasse a tutti gli italiani a prescindere dalla bontà o meno del suo contenuto, per eludere ogni cattiva (?) interpretazione. In quanto a Banche ci capiamo tutti poco.. e vorremmo capirne di più, ma per la prima casa è tutt'altra cosa in questi nerissimi tempi di crisi...
  • Sabato Cataldo Utente certificato 3 anni fa
    gli scontenti come li chiama lui aumenteranno a dismisura nei prossimi mesi....ve lo ricordate il Fax quando diceva a Grillo di farsi un partito e sappiamo come e' andata a finire!!!Augias vogliamo scommettere?e dire che avevo stima per lui...mi sbagliavo e anche tanto!!!
  • Ugo 3 anni fa
    AUGIAS (CORRADO NATALIA) OVVERO DUE GENERAZIONI IN UNA RAI LOTTIZZATA. QUESTO PARLAMENTO MINACCIATO DAL M5S LI SPAVENTA PIÙ DI QUELLO CHE RICONOSCE RUBY COME NIPOTE DI MUBARAK O CHE APPROVA L'INTERVENTO DELLA CANCELLIERI/PELUSO A FAVORE DEI LIGRESTI. VIVENDO A PARIGI E FREQUENTANDO SOLO SALOTTI DORATI FATALMENTE SI RISCHIA IL RIMBAMBIMENTO.
  • marino marquardt Utente certificato 3 anni fa
    AUGIAS, CHE SCIVOLONE! Più delusione che rabbia. Amareggia essere stati testimoni dello scivolone intellettuale di Corrado Augias, vale a dire di un uomo solitamente riflessivo, colto, equilibrato, elegante nei giudizi. Ospite delle “Invasioni barbariche” - il programma tv condotto da Daria Bignardi su La7 – Augias ha attaccato una persona rimasta in sostanza senza possibilità di replica (il pentastellato Alessandro Di Battista che lo aveva preceduto in studio), ha usato toni degni del peggior Sallusti (il direttore de “Il Giornale” a libro paga della famiglia del Gangster), ha sciorinato parole sgradevoli, ha espresso giudizi accidiosi. Una performance squallida che ha innanzitutto offeso lo stile e il garbo unanimemente riconosciutigli, Uno scivolone al quale ha contribuito non poco la scorretta conduttrice del programma. Se il nuovo corso politico contagia, corrode e corrompe anche l'onestà intellettuale di persone fino a ieri ritenute fuori della mischia c'è una ragione in più per preoccuparsi...
    • Nicola Nicolini Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Marino. Qui casca l'asino! Nel senso che con la nostra critica costante siamo riusciti a stanare persone di valore che però FANNO DANNI al paese. Intellettuali che (quando gli scandali e le ruberie sono della loro parte) minimizzano, non vedono, parlano d'altro. Sono purtroppo i più pericolosi perché solitamente dicono cose condivisibili e quindi sono stimati. Ma al punto giusto, zac, infilano la propaganda oppure l'arma di distrazione di massa. Così sono riusciti negli anni a mantenere un consenso elettorale altrimenti INSPIEGABILE. Quindi a noi il merito di aver stanato i tanti intellettuali di regime, sempre pronti ad "aggiustare" la verità per orientare l'opinione pubblica. Quando si usa la propria intelligenza per scopi loschi, non si è poi una gran persona.
  • Paola Calabrini Utente certificato 3 anni fa
    con l'attacco volgarissimo e minaccioso ai giornalisti e alla Boldrini - ma non solo - sta venendo fuori fino in fondo il lato macho e fascistoide del M5S, che è potuto nascere solo sulla rabbia scomposta e mai propositiva per una gravissima situazione in cui versa in paese. Mi auguro che qualche "meraviglioso ragazzo/guerriero (sic!)" si vergogni e vi lasci al più presto
    • Paolo G. Utente certificato 3 anni fa
      mi accodo alle risposte al presente commento facendo notare che la presenza delle donne nel Parlamento e/o nelle Istituzioni non mi pare sia di grande aiuto per la collettività. Concordo con il diritto paritario che ci accomuna tutti ma , allo stato, i risultati sono deficitari (e volutamente non faccio nomi sulle cariche attualmente ricoperte da donne). E non chiamatemi sessista perché io adoro le donne.
    • Augusto B. Utente certificato 3 anni fa
      Forse fate finta di non capire. Paola si riferiva alla vergogna degli insulti che Grillo ha scatenato contro la Boldrini. Quella è una stronza ma buona parte del lavoro dei parlamentari è stato vanificato da questa cazzata di Beppe. Ma davvero vogliamo vincere le elezioni?
    • Rita Coltellese 3 anni fa
      Mi associo ai tre commenti precedenti e, in particolare, all'ultimo di Sabato Cataldo. Di volgare nell'azione dei Parlamentari 5 Stelle non vi è stato nulla. Lei forse non ha capito quanto è successo o non lo vuole capire, allora è di parte e la sua valutazione non vale niente. Hanno accorpato in un unico decreto 2 cose: una un favore alle banche proprietarie delle quote della Banca D'Italia, l'altra l'IMU (fantasma sbandierato "si toglie-NON si toglie). Dopo aver chiesto più volte lo scorporo in due decreti distinti, non accettato dal governo, i "volgari", come li chiama lei, hanno fatto quello che sempre ha fatto l'opposizione (si legga la storia della Camera), ma la Boldrini ha privato l'opposizione del diritto, sempre esercitato, di fare ostruzionismo parlando in Aula, applicando un regolamento che non esiste: si può applicare solo per il Senato. Nella fretta di chiudere con la "tagliola" o "ghigliottina" ha impedito ad un deputato della Lega di votare, privandolo del suo diritto legittimo. Tutto questo è molto peggio che VOLGARE! Di fronte ad un sopruso antidemocratico ed inficiato nella forma i ragazzi 5Stelle hanno tentato di invadere il banco della Presidenza a MANI ALZATE e bavaglio simbolico: sono stati fermati a strattoni e, nel caso della giovane deputata 5 Stelle, a botte. Questo sì che è molto volgare. Si faccia un giro sul WEB e cerchi le immagini storiche di quello che è accaduto alla Camera negli ultimi decenni. Ma se preferisce turarsi gli occhi ascoltando gli ipocriti "scandalizzati" al governo, faccia pure: ognuno si inganna come può.
    • Sabato Cataldo Utente certificato 3 anni fa
      forse confondi le cose!!i fascisti sono altri ,quelli che con la scusa della democrazia e del .....bla bla bla...rubano tutto quanto e' possibile depredando risorse pubbliche a vantaggio di gruppi privati...!!siamo in una dittatura(forse non te ne sei accorta)gli unici che si oppongono e lo fanno loro si,in maniera civile,non avendo protezioni giornalistiche e mediatiche,sono i cittadini del M5S....fattene una ragione!!!!tutti gli altri sono collusi e impastati con il sistema....!!ovvero diretti dipendenti non del popolo italiano ma delle lobby che decidono praticamente su tutto.
    • Corrado Allegro Utente certificato 3 anni fa
      Paola, vieni fuori dal Truman Show, quel bel cielo azzurro che vedi all'orizzonte è di cartone, dietro ci sono dei nuvoloni neri che porteranno una terribile tempesta che travolgerà anche te. SVEGLIATI, PER TE STESSA E PER I TUOI FIGLI !!!
    • Nela Marin Utente certificato 3 anni fa
      Attacco alla democrazia non lo vedi ?... I ragazzi del M5S sono volgari ..ma non dici niente dei deputati che picchiano le DONNE del M5S...loro Possono...e Democratico secondo Te?..La sig. Boldrini non ha manifestato nessuna solidarietà verso la Deputata Loredana Lupo..però si dichiara "femminista"..probabilmente solo per lei stessa..le altre deputate "non sono donne".
  • daniele minopoli 3 anni fa
    quando l'ho sentito in diretta, dopo la trappolina che hanno fatto a Di Battista, non potevo crederci che questo individuo stesse dicendo quelle parole. VILE
  • chicyoung 3 anni fa
    Augias: una vera delusione. Comunque meglio tardi che mai: conoscerlo come tanti POLLI d'allevamento di tipo intensivo NON RUSPANTE della "cosiddetta" sinistra a... PENSIERO UNICO. Lunga vita al M5S
  • Toni Rizzo Utente certificato 3 anni fa
    Lilly Gruber, Michele Santoro, Corrado Augias sono stati deputati europei per il centrosinistra ...dovrebbe essere sufficiente per capire per chi lo sa, ma non tutti lo sanno... e questo è un fatto grave ...
  • Mark Russo Utente certificato 3 anni fa
    che poveruomo
  • da w. Utente certificato 3 anni fa
    "Caro" Corrado Augias ne riparliamo quando, alle prossime "politiche", si conteranno i numeri di questa frangia marginale di scontenti della nostra societa'... A presto.
  • Orazio Parisi Utente certificato 3 anni fa
    Augias è un intellettuale vecchio stampo, che crede che la ragione porti alla verità. Una persona per bene, indubbiamente, onesta e sincera. Purtroppo, oggi questi intellettuali sono patetici, perché sono dei benpensanti ingabbiati in stereotipi falsi. E l'accostamento del M5S al fascismo ne è la prova. Non si accorgono, infatti, che quanto sta avvenendo oggi in Italia, con una classe politica quasi interamente corrotta, non può trovare nessuna giustificazione di tipo "retorico" come ha fatto Augias. La retorica, al punto in cui siamo non serve più a nulla.
  • Wlad d. Utente certificato 3 anni fa
    Corrado! Da te questa non me la sarei mai aspettata T'ho sempre seguito ed apprezzato, ma questa descrizione del M5S ti ridimensiona al livello di tutti gli altri "Buoi" della mandria. Peccato, perso un'altro creduto in gamba.
  • gian solo Utente certificato 3 anni fa
    Non sapevo che era a parigi Era andato in esilio da solo Cosa che si dovrebbe fare con i restanti conta balle
  • Emanuele chiodi 3 anni fa
    Ha ragione Augius: i parlamentari 5S si comportano come squadristi. Omette però di dire che quelli di oggi sono cittadini, quelli del passato, a cui lui si riferisce, erano fascisti.
    • aaldo a. Utente certificato 3 anni fa
      bhe..... quelli di oggi potrebbero essere 'cittadini fascisti', e il discorso torna.
  • gian solo Utente certificato 3 anni fa
    Dopo 3 minuti ho cambiato canale VOMITEVOLE IL VOTO CI DARÀ RAGIONE È ORA DI DIRE BASTA !!!!!
  • Alessandro Tognoni Utente certificato 3 anni fa
    Io Augias non lo conoscevo, e ora che lo conosco lo evito... Ha dato a 9 milioni di Italiani dei fascisti in diretta TV. Non che sia vietato esprimere la propria opinione, ci mancherebbe, non siamo mica come lui, ma farlo in modo così infimo mi fa vomitare...e purtroppo la TV non aspetta altro. Augias sei come tutti gli altri. Un venduto, perchè stupido non mi sembri...
  • Pietro Melis Utente certificato 3 anni fa
    Ho risposto ad Augias (che mette il suo nome a libri scritti da altri che rispondono a sue domande)facendogli notare che le istituzioni che difende sono ormai marce e che hanno ucciso la democrazia con una legge elettorale liberticida.
    • Riccardo A. Utente certificato 3 anni fa
      Il m5s in senso 'calcistico' oggi come un attaccante continuamente innervosito da calci negli stinchi... L'arbitro non vede mai... Ma se un calcio fa male e lui dice "ca...o mi ha fatto male!" Prontamente arbitro e terna arbitrale (che nulla hanno visti) lo riprendono perché ha detto C..o! Il telegiornale aveva pressoché i servizi pronti come dei 'coccodrilli' si attende solo prossimo fatto che farà perdere la calma al movimento per sparare addosso un po' di articoloni già pronti.... Attivare l'indignazione di tutti i politici.... Certo per l'approvazione di bsnkitalia nessuno sdegno, per lo schiaffo nulla ... Ho ascoltato il Tg della sera stessa (news di 5 minuti) il concetto telegrafico era: il m5s vuole far pagare l'imu agli Italiani, accusano uno schiaffo ma non ci sono prove, attaccano l'aula incivilmente ... Ma questo riuscito perfettamente a far scomparire la parola bsnkitalia ormai tutti avevano in mente solo le parole .... Squadristi.. Imu ... Attacco verbale ... La sostanza del problema, cioè il finanziamento alle banche non lo ricorda più nessuno .... Tranne il web :)
  • Giuseppe Flavio Utente certificato 3 anni fa
    Ho sempre apprezzato Augias per la sua correttezza e lo consideravo una persona che non si sbilancia se non sa di cosa parla. Mi spiace, ma questa uscita dimostra che anche lui a volte - farebbe meglio a tacere.
  • Paolo Baldini 3 anni fa
    Purtroppo su Corrado Augias c'è da dire di più. Mi riferisco alla trasmissione "Le Invasioni Barbariche" dove fa un parallelismo tra il m5s ed il fascismo. In pratica sostiene che i fascisti/ squadristi della prima ora erano inconsapevoli di quello che facevano in quanto "ci credevano" e credevano di essere nel giusto. Erano mossi grande passione ma inconsapevoli di far parte di un disegno più alto che poi si è, come sappiamo, essere rivelato il male assoluto. Quindi in poche parole il Sig. Augias da a Di Battista della marionetta in mano a due diabolici fascisti/nazisti che manipolano le menti di tutti. Secondo me quando si arriva a dire pubblicamente certe cazzate, dimenticandosi che di fondo il m5s si muove nell'assoluto rispetto della democrazia, vuol dire che o si è stupidi o si è comprati. E Corrado Augias non è certo uno stupido.
  • Sergio A. Utente certificato 3 anni fa
    Ma come se la godeva la Bignardi, che come PRIMA domanda ha chiesto ad Augias cosa ne pensava di Di Battista. E' da notare questo trattamento speciale per Di Battista. E' un tipo di trattamento che ho gia' visto ultimamente utilizzare in altri programmi, da tutte le tv, rigorosamente sempre riservato al M5S. Ad esempio spesso la Gruber, nel suo Otto e Mezzo, pone all'ospite improvvisamente a secco (spesso in un contesto in cui si parlava d'altro) una domanda tipo "Cosa ne pensa di Grillo?", ottenendo quasi sempre il risultato di ricevere in risposta una critica a Grillo o al M5S da parte dell'illustre ospite di turno. Notate che questo tipo di trattamento da parte di tutti i conduttori di qualsiasi tv, non viene utilizzato nei confronti di altri, solo nei confronti del M5S. Le altre opposizioni non hanno MAI ricevuto tale trattamento. E questo la dice lunga.
  • PierFilippo Obber Utente certificato 3 anni fa
    Caro Augias hai passato il segno basta fare lo spocchioso intellettuale da strapazzo a spese del canone Rai che paqghiamo...
  • francesco bufi 3 anni fa
    Dall'alto del suo scranno, il giudice Augias ha sentenziato: "Il popolo di M5S è una minoranza ignorante, senza intelletto e frustrata" Povero illuso, non ha ancora capito che c'è in atto qualcosa di più di una rivoluzione, stiamo risvegliando un cervello intorpidito, abituato alla mediocrità, noi italiani ci consideravamo fino a poco tempo fa degli scavezzacollo, dei simpatici biricchini. Bene, tutto questo è finito, ora si fa sul serio, si cambia rotta, si cambia marcia, peccato per chi non lo ha ancora intuito. A tutto il popolo di M5S : AVANTI TUTTA
  • Claudio bonaffini 3 anni fa
    Dopo Di Battista vedo arrivare Augias. Mi aspettavo, da un uomo che stimavo, sentir parlare di fatti e verità. Invece, puntuale, parte l'offesa al M5S. Certo, puó piacere o non piacere, non spetta a me giudicare, ma da una mente colta mi aspettavo di ascoltare commenti e giudizi frutti della VERITÀ, non di artefizi di parte. Poteva difendere la sua casta senza mentire sul M5S. L'unico gesto (purtroppo) che ho potuto compiere è stato quello di cambiar canale e togliergli quel poco di odiens. In piena libertà di DISOBBEDIRE CIVILMENTE. Perchè io, a differenza dei meschini truffatori della VERITÀ, sono e rimango intellettualmente libero. E se domani mi imprigionassero resterei tale anche in una cella. Altri invece sono ammanettati al collo anche in uno studio televisivo o mentre scrivono su un giornale che prende soldi dai partiti. Per questo non odio Augias, ma lo compatisco. All'età sua dovrebbe aver imparato tutto questo
  • Michele Iaquinta Utente certificato 3 anni fa
    Augias sei un uomo piccolo che sentenzia davanti a una giornalista di parte un pensiero non condiviso da milioni di italiani ,vieni a confrontarti sul web e impara cosa vuol dire un dibattito democratico
  • ciro scotto 3 anni fa
    ha ragione augias (purtroppo) gli elettori non capiscono e scappano (come me!)
    • Corrado Allegro Utente certificato 3 anni fa
      Fabrizio: intelligenti non inteliggenti ! Buon viaggio.
    • fabrizio longo 3 anni fa
      Non ce l'ho più fatta........scappo anche io....come dovrebbero fare tutte le persone inteliggenti che come me hanno creduto in questo movimento e lo hanno appoggiato senza clamore in rete e non. Ma adesso i nodi sono al pettine le proposte serie, sapendo che dall'opposizione è più difficle, si ceca DI PORTARLE AVANTI CON LA POLITICA NON CON GLI INSULTI...LA "P O L I T I C A andate a leggere cosa significa pre la nostra cultura....
    • Giuseppe P. Utente certificato 3 anni fa
      Adesso dove sei in ARGENTINA?? o sei nascosto qui in Italia?? non preoccuparti, noi del M5S facciamo di tutto per poter permettere a tutti i cittadini di avere un futuro. Certo è che potresti fare lo sforzo per migliorare la tua posizione ma se proprio vuoi suicidarti, devo rispettare la tua decisione ovviamente devo far capire a tutti che ci ho provato a salvarti non sia mai detto che ti abbiamo lasciato da solo.
  • VINCENZO MARRA Utente certificato 3 anni fa
    Ormai niente ci sorprende piu'. Noi che viviamo all'estero conosciamo, come tutti gli Italiani intelligenti, la differenza tra giusto e sbagliato. Non mi sentirei mai di giudicare il grande Augias perche' la sua capacita' di sintesi storica e' stata provata da una seria letteratura di sua produzione. Anche D'Annunzio e' molto lontano dai miei metri di giudizio per ovvie ragioni.Nella liberta' della democrazia, come esprimo un giudizio sul mio Presidente Obama, penso di poter dire, come pagatore di doppio canone RAI (Italia e USA) che Augias, doppio stipendiato da Repubblica e da RAI, dovrebbe usare i suoi giudizi illuminati fuori dai canali pagati dai contribuenti per non rischiare la stessa ammirazione che riceveva il Vate. Augias come il Vate, sara' ricordato per il suo spessore intellettuale. Speriamo di poter presto dimenticare i suoi giudizi su chi, come M5S, sta difendendo la democrazia in un Paese che sembra averla abdicata in favore di una dittatura dei partiti ai quali Augias sembra appartenere.
    • serafino de fazio Utente certificato 3 anni fa
      io vorrei solo dire che le grandi menti come lui che io stimavo e c'è nè sono tanti ma questi pensano ai loro interessi e non a quelli della società italia, l'italia non è solo composta di intellettuali e ladri ma anche di tanta buona gente che quotidianamente vengono presi per il culo noi abbiamo bisogno di una classe politica nuova altrimenti non c'è speranza si finirà alle armi
  • Alessandro de Vergori 3 anni fa
    Scrivo e grido ai nostri parlamentari stellati: Andate avanti non fermatevi davanti a nulla Non badate a questi servi pagati prima da noi ( su Rai 3), e poi dal suo editore ( Mondadori) Che valore può avere ciò che ha scritto??? Forza ragazzi Coraggio Fatevi vedere il più possibile Auguri e ricordate sempre che con voi ci siamo anche tutti noi...
  • c barbos 3 anni fa
    Augias, hai perso la poca credibilità che ti era rimasta. La certezza è che il M5S vincerà le prossime politiche, la speranza è che superi il 50%, il sogno è che oltre a ridurre i costi della politica faccia rimborsare i soldi a coloro che li hanno percepiti ingiustamente. Azzeramento dei benefici per gli ex parlamentari e riduzione delle loro pensioni ad euro 3000. Tetto massimo degli stipendi della pubblica amministrazione ad euro 150000.
  • Alberto Rebeschini 3 anni fa
    Oramai e' un MANTRA che continuate a ripetete come capre o PAPPAGALLI ( senza offesa per questi 2 animali che ritengo molto piu' intelligenti ): frasi confezionate e preparate in totale malafede indirizzate unicamente ad umiliare e sputtanare. Siete scontati. Riuscite a rendere volgari anche persone tranquille come me ! Augias , non ho parole MI FAI SCHIFO. Cerca di DIVENTARE UOMO almeno una volta nella tua miserella vita, tira fuori quei piccoli attributi che hai e CERCA DI CRESCERE. Il tuo INTELLETTO non serve a niente senza la LIBERTA' che hai dimostrato di non avere. Non BUTTARE via tutto quello che hai fatto di buono fino adesso per difendere questa squallida casta e noi te ne saremmo grati. Oltretutto hai la fortuna di essere BENESTANTE : non stai morendo di fame, non devi sfamare dei pargoli , che bisogno hai di perdere la tua dignita'? per rimanere sotto i riflettori? perche' ti SEI INNAMORATO della la tua stessa voce? Devi avere il coraggio di fare un gesto di UMILTA': chiedi scusa prima a te stesso e poi a noi. Non e' mai troppo tardi . Se sei veramente RELIGIOSO come fai intendere saprai che il Pastore attende sempre la propria pecorella SMARRITA....... Io ti assicuro che la LIBERTA' se la assaggi diventa motivo di vera vita. Tanti auguri.....
  • Massimo S. 3 anni fa
    Augias facevi piú belle figure ai tempi di Telefono Giallo ora sei completamente servo della casta anche tu, solo ci mancava sentirti dire che sia giusto resuscitare Berlusconi.
  • Massimiliano A. Utente certificato 3 anni fa
    Molto prevedibile il suo articolo, Dott. Augias! C'è un piccolo problema però, rispetto a 5/6 anni fa : adesso il popolo italiano sta pian piano capendo che la classe dirigente racconta da decenni delle "balle" assurde e quindi il suo tentativo di accusare il M5S non sortirà i soliti benefici. La crisi riporta la gente ad una vita più semplice e quando si comincia a fare delle rinunce non si possono ascoltare gli slogan id Napolitano, Letta, Renzi e Berlusconi. La gente è stanca, ma sono ancora in minoranza, ma ancora per poco. Ricordo ancora quando nel 2007 il VAFFADAY fu snobbato dai politici che adesso si ritrovano tra Camera e Senato 160 Onorevoli M5S...Continuate pure a far finta di niente, Dott. Augias compreso, tra 4/5 anni ne riparliamo! Chiunque voglia attaccare il M5S a prescindere doveva fare solo una cosa : SPIEGARE AGLI ITALIANI COME MAI HANNO DECISO DI REGALARE 7,5 MILIARDI DI € ALLE BANCHE PRIVATE (VERO RENZI?)...INVECE NO, SI ATTACCA IL COMPORTAMENTO DEI M5S PER SPOSTARE L'ATTENZIONE SU ALTRO. Mi spiace, vi stanno cogliendo con le mani nella marmellata!
    • giuseppe berardinelli 3 anni fa
      Purtroppo io ho votato il ms5 per protesta, contro la classe dirigente, ladra-corrotta e criminale, perché se non offri un futuro ai tuoi figli ma lasci loro un paese in balia degli eventi con rischio fallimento (Default), per me sei un criminale al pari di un assassino, quello che dice AUGIAS è semplicemente RIDICOLO, direi IDIOTA, forse pagato, se voleva attaccare il movimento era sufficiente ricordare chi sono i veri proprietari , quelli che veramente decidono, addirittura senza essere eletti, neanche nel congo accade questo, e sopratutto il NON-PROGRAMMA, quello che io elettore ho scaricato dal sito credendo fosse una breve e sintetica introduzione del futuro programma, speravo fosse completato in un futuro prossimo non remoto o infinito, chiudendo vi domando come posso votare un movimento o partito composto da persone che non decidono e con un programma incompleto (secondo me assente), basta chiedere ad esempio, qual'è la politica economica del MS5 , COMPRESI I DETTAGLI, oppure come intendete combattere la crescente disoccupazione, COMPRESI I DETTAGLI, signori va bene mandare a casa tutti questi bastardi che stanno assassinando l'Italia, cosa quasi impossibile se l'opposizione è comandata dall'esterno e totalmente (direi volutamente) esclusa da tutte le poltrone di comando, ma vi prego non continuiamo a farci prendere per il culo, incominciamo ad essere realisti , concreti, CAZZO!! Ma possibile che in Italia solo la Mafia la Camorra e la Ndrangheta etc. riesce ad organizzarsi concretamente ed efficacemente!!! (Li non si scherza si fanno le cose in maniera seria e velocemente, sfruttando ogni situazione), un saluto PINO
  • bruno c. Utente certificato 3 anni fa
    Se sei convinto di quello che scrivi, perché non sei favorevole alle elezioni subito? La legge elettorale è incostituzionale ed invece il premio di maggioranza pure. Non lo ha detto Grillo ma un organo delle istituzioni a te molto care.
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    Possiamo ben sperare perché l'attuale establishment nazionale non è composto da menti raffinatissime ma da un manipolo di CRETINI arroccati nella difesa dei propri privilegi di Casta. Sono privilegi che i farabutti si sono conquistati svendendo la NOSTRA Sovranità (politica, monetaria e industriale) a Poteri sovranazionali tutt'altro che democratici, oppure leccando il culo ai farabutti medesimi. Questi CRETINI al potere (ma eterodiretti dai Poteri finanziari a cui sono asserviti), avendo ormai una paura fottuta di perdere i loro usurpati privilegi, agiscono per disperazione con la stessa lucidità di un tossico astinente che supplica una dose di metadone. Se così non fosse, un fuoriclasse assoluto come ALESSANDRO DI BATTISTA cercherebbero di blandirlo e di cooptarlo, non certo di distruggerlo (provando a raggirare il telespettatore con mezzucci mediatici goffi assai, peraltro). E anche se mi sbagliassi, se non fossimo il Paese dei CRETINI al potere, possiamo comunque rallegrarci: evidentemente hanno già capito che DI BATTISTA ha la schiena dritta, non è fatto della stessa pasta di un Chicco Testa o di quei lottacontinuari alla Paolo Mieli o alla Gad Lerner. O anche alla Adriano Sofri (per restare nella famiglia Bignardi): erano ragazzotti borghesi annoiati che giocavano alla rivoluzione. Da adulti sono diventati classe dirigente o tromboni di Regime. Sicuramente responsabili o complici dello sfascio morale e materiale di un ex grande Paese mandato colpevolmente a ramengo.
  • Eleonora . Utente certificato 3 anni fa
    Sono questi i personaggi che mi hanno reso la " sinistra" intollerabile, e il mio voto da quelle parti non lo recupereranno più. Contenti loro.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Idem. Anch'io esattamente come te, Eleonora.
  • lucia Mariani 3 anni fa
    sempre io lucia Mariani...aggiungo anche che il cuore del popolo batte assieme col nostro, e forse è questo che non sapete perdonarci...
  • lucia Mariani 3 anni fa
    Augias...che peccato che uno scrittore di talento come te,un uomo di cultura, un intellettuale,si sia piegato ai diktat del sistema. Non è che hai male interpretato il significato del movimento, semplicemente hai cercato di influenzare il pubblico facendo leva sulla tua fama e autorevolezza,e l'hai fatto in modo del tutto intenzionale. In conclusione hai mostrato una disonestà intellettuale profonda che non pensavo ti appartenesse.Disonestà che è rivelata anche dagli organizzatori della trasmissione con la scelta di farti parlare dopo Di Battista, in modo da non dargli la possibilità di ribattere ad accuse tanto lontane dalla realtà.Faccio i miei complimenti a te, a chi ha architettato la trasmissione in questo modo oggettivamente disgustoso e scorretto e alla conduttrice,della cui buona fede ho sempre dubitato...Ma chi parla col cuore,con la fede e con uno spirito libero è sempre compreso da chi gli è simile. Degli altri non ce ne può importare di meno...
    • marco montali 3 anni fa
      lucia mariani.....hai colto nel segno. ho avuto la stessa sensazione. condivido !
  • m. a. Utente certificato 3 anni fa
    PAROLE VERGOGNOSE QUELLE DI CORRADO AUGIAS. COME HA DETTO QUALCUNO PRIMA DI ME: HA PERSO UN'OCCASIONE PER STARE ZITTO. MA CHI VUOLE SENTIRE ANCORA QUESTE INGIURIOSE SCIOCCHEZZE?
  • Renato Bortolani Utente certificato 3 anni fa
    Non leggo più repubblica da tempo. Insisto, non cambio certo idea.
  • Luca Storchi Utente certificato 3 anni fa
    Si dai, Corrado svegliati, il tuo tempo è finito. Ipocrita come i tuoi amici, fai finta di non sapere che gli unici che non hanno padrone sono proprio i parlamentari dei 5 stelle. Agitarti non ti salverà dall'inevitabile. Avanti M5S, l'onestà tornerà di moda!
  • Nabucodonosor S. Utente certificato 3 anni fa
    Un'occasione persa per stare zitto, DEAD MAN WALKING Forza trolls, venite a difenderlo HAHAHA
  • Alessia S. Utente certificato 3 anni fa
    Caro professore,giusto una parola ,anzi di più un melodia: Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr....
  • umberto balsamo 3 anni fa
    Caro Professore Augias, avevo stima di Lei, ma ieri sera purtroppo è caduto in basso . La sua cultura non lo ha aiutato ad evitargli una figura meschina. Umberto Balsamo
  • Stefano Vettori Utente certificato 3 anni fa
    Inquieta ma non sorprende l'attacco di qualche giornalista che comincia ad avere paura che salti la classe politica che lui difende e che lo sostiene, arrivando al punti in cui per vivere bisogna avere contenuti veri e non retoriche ipocrite degne solo della vecchia politica. Per fortuna degli italiani sono arrivati in Parlamento molti cittadini che ancora sanno come funziona una democrazia e che le istituzioni si reggono solo se rispettano certe regole, altrimenti continua la dittatura Letta-Berlusconi-Napolitano-Renzi. Questi sono tra i pochi parlamentari che non vengono manovrati come marionette dai loro capi di partito, che li hanno fatti eleggere mettendoli in un ordine assolutamente non democratico e molto discutibile. Capi di partito ridotti così male da inventarsi una legge elettorale così assurda che li porterà a raggiungere la soglia fisiologica che partiti del genere possono raggiungere, la frangia marginale di scontenti che c'è sempre in ogni società
  • Domenico giordano 3 anni fa
    Avete guardato bene Augias mentre vomitava veleno contro Di Battista,barattandolo per buonsenso e rispetto per la democrazia ?. Ci dica il grande Augias cosa ha fatto di concreto quando,nei decenni scorsi, è stato eurodeputato per i post-comunisti del PDS;ci dica quale era il suo ruolo all'epoca dei suoi rapporti con la Cecoslovacchia comunista;ci dica quanta gente ha aiutato nella sua vita e cosa rappresenti per lui il primo principio Cristiano,quello della carità e quando l'ha praticata.Augias rappresenta l'erudizione,l'alta cultura,lo stile british,ma dietro a tutte queste qualità si cela il cinismo e la supponenza.Augias,come tanti intellettuali di origini ebraiche,ritendo di essere i detentori esclusivi del monopolio mondiale della sofferenza, si rivelano perfettamente funzionali ai sistemi democratici più falsi,menzogneri e corrotti ed esercitano il loro fascino solamente nei pupari di quei sistemi e nei pupi che vi ci gozzovigliano. Domenico Giordano - Taurianova (RC)
    • marta 3 anni fa
      Grande commento!
  • Michele P. Utente certificato 3 anni fa
    Un altro dei tanti tra giornalisti TV e di carta stampata e di politici che non ha capito una cavolo del M5S! Il movimento siamo noi tutti cittadini non solo i soliti scontenti! Se ne accorgeranno!
  • SEGNALO - Social news, Article marketing Utente certificato 3 anni fa
    Grazie M5S
  • davide p. Utente certificato 3 anni fa
    suvvia... quale sarebbe la novità!?... quante probabilità esistono concretamente che un "giornalista" dipendente della RAI sia onesto intellettualmente!?...una su mille?...semplicemente ridicolo e patetico...che tristezza...
  • Roberto C. Utente certificato 3 anni fa
    ti stimavo migliore caro angius,ma vedo che pure tu pensi in un modo ma razzoli ad Arcore e dintorni e lo stesso.Uno dei tanti pezzi di merda residenti sotto il tavolo del potente
  • Vincenzo Cucè (kukvins) Utente certificato 3 anni fa
    purtroppo oggi ci troviamo in una situazione nella quale la democrazia non può risolvere le cose, troppi galli in un pollaio non li metti mai d'accordo, per questo c'è bisogno di un capo e di una maggioranza per cambiare radicalmente la situazione. anche io sono nato dopo il regime fascista, ma dopo quello che i miei occhi stanno vedendo, vi dico: Ben venga la dittatura cosicchè tutti questi leccaculo comunisti che sono i tipici imboscati (compagno tu lavori che io magno), sappiano veramente cosa vuol dire lavorare. Io li manderei tutti ai lavori forzati così vedono che significa sudarsi lo stipendio. forza moVimento solo voi potete cambiare l'Italia!!!
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Questa è la dittatura, questa che stiamo vivendo al tempo presente: il Totalitarismo Finanziario, una dittatura del Pensiero Unico neoliberista dove non c'è più spazio nemmeno per la dialettica parlamentare, dove la Costituzione viene stuprata alla bisogna, dove ti lasciano votare e fanno come cazzo gli pare, anzi, come cazzo pare ai loro padroni, quei Poteri sovranazionali a cui un manipolo di politici corrotti moralmente e materialmente si è venduto e, soprattutto, ha svenduto la NOSTRA Sovranità politica e monetaria. Questa è una dittatura ben più disumana dello stesso fascismo. Non ne conosciamo ancora le conseguenze, ma se non invertiamo il corso degli eventi saranno ATROCI. Il laboratorio-Grecia è solo un primo esperimento (di successo, dal loro punto di vista)... dobbiamo assolutamente fermarli prima che sia troppo tardi!
    • Nabucodonosor S. Utente certificato 3 anni fa
      Forza Movimento un corno, il movimento 5 stelle non è dannato fascismo, ma che cosa hai capito?
    • Michele P. Utente certificato 3 anni fa
      La dittatura la stiamo già subendo oggi con Renzi e Napolitano non credi? E ne sei contento? Io no. Ricordati che abbiamo una costituzione e quella è la nostra battaglia! Più che dittatura parlerei di dettatura della costituzione per i signori politici di destra e sinistra che la stanno calpestando! La consapevolezza delle verità e l'onestà servirà a farci vincere senza nessuna dittatura!
  • Gianfranco P. Utente certificato 3 anni fa
    Augias, sto ancora ridendo per quello che ha detto, fascismo inconsapevole, squadrismo,furbacchioni , furbacchioni che rinunciano a 42 milioni di euro? Augias l'ho sempre stimato, ma se lo lasci dire come direbbe il grande Toto : Ma mi faccia il piacere, lo sa che tra quello che e' successo in parlamento e le stupidate che ha detto conosco almeno 10 persone che votavano PD e PDL e che adesso si sono definitivamente convinti di votare M5 Stelle, continuate cosi' che al 37 % ci arriviamo davvero !!!
    • Giovanni R. Utente certificato 3 anni fa
      Scusa ma... secondo te... dopo che Grillo e Casaleggio ci hanno fatto una testa così sull'onestà, sulla trasparenza, sulla non violenza fisica, sulla coerenza, e arrivano al potere e, nella tua ipotesi, cominciano a rubare soldi pubblici, a non rendicontare le spese, a non far dimettere i condannati, a non fare la legge sul conflitto di interessi, etc., non li mandiamo via a calci in culo dopo 2 giorni? Guarda che la gente è allo stremo, 1/3 del paese stà morendo di fame e la rabbia non è ancora esplosa solo perchè è rimasta la speranza che il M5S cambi le cose da dentro le istituzioni... Se, una volta al governo, non faranno quello che hanno detto, saranno i primi a doverlo spiegare agli italiani inferociti... dovrebbero essere semplicemente pazzi per fare una cosa del genere.
    • Yerle Shannara Utente certificato 3 anni fa
      "Voi" non arrivate da nessuna parte... E' Casaleggio che arriva dove vuole arrivare: ancora non l'avete capito?
  • paola di Gennaro 3 anni fa
    Vorrei raccontarvi un anedotto: circa dodici anni fa, quando ero una una "tossicodipendente del pds", nella sezione di quartiere a Napoli, venne l'allora parlamente europeo Corrado Augias. Comparì ai nostri occhi, chissà come quale saggio, per parlarci dell'importanza dell'Unione Europea.A fine dibattito, ovviamente eterodiretto e con domande prestabilite, lo invitammo a mangiare una pizza. Dopo, averlo portato in un locale della zona, visto, inoltre, sotto i nostri occhi "ingonzzarsi" di ogni ben di dio: pizze fritte, montanara, fritture, tagli di pizza, uno si sarebbe aspettato che almeno offrisse lui o che almeno fingesse di offrire lui la cena. Invece, no, il buon saggio parlamentare europeo preferì pagare alla romana. Alla faccia delle formalità e dei poveri, militonti, squattrinati e giovani adepti del "PDS" me compresa.
  • Alessandro D'Orazio (axldorazio ) Utente certificato 3 anni fa
    La cosa che mi ferisce maggiormente che certe parole sono state scritte da un uomo che ho sempre considerato saggio ed illuminato, ai livelli di Enzo Biagi, per intenderci... Un uomo che la vita deve aver portato completamente fuori dalla realtà, forse per la sua immensa pensione, forse per la sua vita agiata e piena di conoscenze "importanti"... Ma quealsiasi persona che scrive certe frasi è completamente sconnessa! Dove vivi Augias? Hai visto per caso come ha ridotto questo paese il tuo parlamento? Ti rendi conto che, mentre svalvoli nella tua senilità, la gente non ha soldi per arrivare alla fine del mese? E che, ancora peggio, il popolo non riesce ad immaginare più il proprio futuro? " in ogni democrazia c'è gente scontenta...." L'unica cosa positiva è che le mele marce cominciano a venire fuori... Si cominciano a schierare...e con la tristezza nel cuore dico che Augias non è un uomo del cambiamento, ma solo un vecchio che ha paura di perdere la pensione d'oro.
  • Giovanni R. Utente certificato 3 anni fa
    Quali sarebbero "gli attacchi di stampo sessista alle parlamentari", caro sig. Augias? Io ho sentito solo di UN attacco verbale di UN parlamentare M5S che ha subito chiesto scusa... Come mai non fa nessun cenno alla motivazione che ha scatenato tale protesta, caro sig. Augias? Pugni agitati? qua l'unica che si è presa un cazzotto è una parlamentare del M5S, caro sig. Augias... Caro sig. Augias, lei è un buffone.
  • giorgio p. Utente certificato 3 anni fa
    quando presentava quella trasmissione di un quarto d'ora su rai3 all'ora di pranzo un giorno sì e l'altro ancora aveva in studio la futura presidente della camera,(allora commissario per i rifugiati )stesse persone stesse idee.
  • francesco di renzo 3 anni fa
    signor Augias chi non ha rispetto x il prossimo,non ha rispetto nemmeno x se stesso.Lei è solo un presuntuoso arrogante,come tutti i suoi collegui di repubblica,asserviti al potere politico.Poi vorrei ricordarle che la cultura non è sinonimo d'intelligenza,d'onestà,e di rettitudine.Prima di giudicare qualcuno,si faccia un esame di coscienza, se ne ha!!!!!!!!
  • virgilio moroni Utente certificato 3 anni fa
    E' sorprendente sentire giornalisti come Augias, che si è sempre interessato di questioni etiche e culturali, attaccare il Movimento 5 Stelle (forse ha paura della parola "Movimento"?) che si batte ( e lo ha già fatto) per la diminuizione degli stipendi ai parlamentari, partecipare al massimo a 2 legislature, espulsione dei condannati dal Parlamento, riduzione dei parlamentari, riduzione concrete ai costi della politica, non che l'ultima battaglia su Bankitalia. Queste critiche sul M5S le ho sentite anche da Zucconi ed altri giornalisti che stimavo più seri. Sospetto che la loro paura sia quella di non ricevere più i finanziamenti statali all'editoria (intenzione del M5S) e cerchino in tutti i modi di salvare ..."la casta". Che delusione! Viva sempre di più il Movimento 5 Stelle.
  • Stefano Buzzi 3 anni fa
    Mi spiace per la figuraccia di Augias, che considero una brava ed onesta persona. Sinceramente ha espresso frasi di un qualunquismo che non gli rende onore e davvero spiace che una persona solitamente equilibrata l'abbia fatta controvento difendendo l'indifendibile ed avallando ruberie, vigliaccheria e delinquenza contro cui dovrebbe moralmente combattere.
  • guglielmo bolognini 3 anni fa
    Ho l'abitudine di guardare ai fatti. Dott. Augias mi risponda obbiettivamente: quali e quanti parlamentari si sono ridotti lo stipendio? Quali e quanti parlamentari stanno difendendo le piccole e medie imprese e non le banche? Non le chiedo altro.
  • elena fadanelli 3 anni fa
    Quindi la vostra strategia è insultare e augurare la morte a chiunque si dissoci dalla vostra linea di condotta o esprima, con toni pacati ed educati, un'opinione diversa dalla vostra? Mi spiace, ma questo è FASCISMO.
    • Marco A. Utente certificato 3 anni fa
      con toni pacati ed educati si son commessi enormi crimini nella storia. Di quel che pensa quel vanitoso paraculato poco importa, e' la disonesta' (anche intellettuale) che, alle persone oneste, scoccia.
  • Yerle Shannara 3 anni fa
    L'attacco ad un galantuomo come Augias ti caratterizza definitivamente e macchia la tua immagine in maniera indelebile. Ora sei tu che sei morto, tu e quelli che continuano a venerarti come un guru da quattro soldi. Anzi: da quattro milioni di euro, quelli che intaschi ogni anno...
    • Don Rigoberto Lopez Utente certificato 3 anni fa
      Augias galantuomo ???!
    • virgilio moroni Utente certificato 3 anni fa
      Attenzione a sparare cifre a caso, non è onesto; ma anche se fosse: " I 4 milioni di Euro che s'intasca Grillo, li riceve con finanziamenti Statali? Li ruba? Se l'intasca dal Movimento che ha creato? O sono frutto del suo lavoro? Non generalizzi così, ma esamini meglio tutto quello che sta accadendo in Parlamento e si informi più accuratamente sulle proposte del M5S (che sono regolarmente messe da parte)...Poi se non le piacciono, si tenga con sua grande soddisfazione questa Italia corrotta e sempre più degradata come piace a lei.
    • gloria m. Utente certificato 3 anni fa
      Da quale pulpito puoi tu affermare, e con quali prove, che sia un galantuomo se per me, che conosco vedo, odoro e respiro lasua menzogna, non lo e' affatto? E con quale autorita' o mandato auguri la morte di un tuo simile, se non per dissenso d'educazione, principi e valori e che non sei tu a possiedere? Non gradisco commentare altro ma chiudere con piuttosto una memoria per ricordarle una frase di Malcom X, la seguente: “Se non state attenti, i media vi faranno odiare le persone che vengono oppresse e amare quelle che opprimono.”
  • Ivan 3 anni fa
    Augias parlando del M5S emanava odio. persona di regime, veramente schifoso , disgustoso.
  • Guelfo Cuglietta 3 anni fa
    Parole sante, analisi perfetta!!
  • Dario 3 anni fa
    Dopo l'ubriacatura del 25% arriverebbe la soglia fisiologica che un movimento del genere può raggiungere, la frangia marginale di scontenti che c'è sempre in ogni società" Corrado Augias, su la Repubblica del 1 febbraio 2014 - pagina 26 Grande AUGIAS ,9 milioni di voti per essere una frangia marginale mi sembrano oggettivamente un pò troppi , ma daltr'onde come poter sopportare quei scomposti prestatori di manodopera dell'Elettrolux o le poco eleganti operaie,pardon ex operaie dell'OMSA, i soliti sardi scontenti che inseguono con umore alterato un ministro anzichè presentare educatamente una petizione ,magari rilegata in una preziosa brossura.Meno male che ci sono altrettanti 9 milioni di voti che possono esprimere il vero sentire del paese,sommessamente ed elegantemente come si confà a chi stà studiando la corretta dizione fiorentina. AUGIAS vai a .........
  • Matteo C. 3 anni fa
    Questi servi del potere stanno disperatamente tentando di mantenere in piedi dei cadaveri putrefatti (i partiti e i politici) e la cosa più maleodorante è che lo fanno solo per gli stipendi che quelli gli forniscono, non c'è nessun'altra motivazione, nemmeno ideologica! Il PD/Berluscones e i loro cani sciolti sovvertono ogni regola democratica, minacciano, menano in parlamento e poi i fascisti sarebbero i Grillini..... Non hanno nemmeno più il senso della vergogna.
  • Cesare.Fioravanti 3 anni fa
    Augias non mi è proprio piaciuto. Come fa a parogonare i 5 stelle ai fascisti! E' vergognoso! Quello sarebbe un moderato, un benpensante!!! Poi penso, ma dove scrive? ....e allora ... è solo un iposcrita!!! E' invecchiato (male)e come Scalfari ha l' orticello da difendere ..... La Bignardi, poi....
  • LUCA Z. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Augias, lei parla di squadrismo riferendosi alle azioni degli esponenti del movimento 5 stelle. Se avrà occasione di leggere il dizionario alla voce "squadrismo", potrà rilevare che esso è definito "violenza armata". Perciò dal momento che le parole pesano come macigni, la invito a dimostrare questi atti di violenza armata compiuti dai cittadini eletti M5S. Io intanto le segnalo la violenza fisica esercitata da Stefano Dambruoso ed Enzo Lattuca, oltre alle minacce di morte rivolte ai parlamentari del M5S; tutto questo è documentato anche da registrazioni audiovisive ed in qualità di giornalista lei per primo dovrebbe esserne al corrente per informare i cittadini. "le istituzioni si reggono solo se rispettano certe regole" Se c'è qualcuno che sta lottando per il rispetto della Costituzione e delle regole è proprio il movimento 5 stelle. Stefano Rodotà: "salire sul tetto è stato un atto politico rilevante del #M5S in difesa della costituzione" Ferdinando Imposimato: "la legge di conversione del decreto legge IMU Bankitalia appare incostituzionale" "Questi poveri parlamentari sono usati dal duo Grillo -Casaleggio come marionette." Se gli esponenti del M5S le sembrano eterodiretti, legga questa dichiarazione di Enzo Lattuca (PD) : "mi hanno chiesto di ritirare l'emendamento [per il voto dall'estero agli studenti erasmus] per non creare problemi politici" Trovo patetico il costante atteggiamento paternalistico nei confronti di qualsiasi interlocutore, il narcisismo libidinoso, l' erudizione al servizio del suo sconfinato amor proprio e indossata come un vestito elegante per suscitare l'ammirazione altrui. La cultura è ben altra cosa: è al servizio della propria comunità. Con le sue parole ha invece mistificato la realtà: mi auguro che ciò non sia dovuto a malafede ma solo a scarsa lucidità e senso critico.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Complimenti LUCA Z., grandissimo commento.
    • gloria m. Utente certificato 3 anni fa
      I miei piu' vivi complimenti. Lei e' una penna! Mi piacerebbe leggerLa ancora.
  • Luca Passani 3 anni fa
    La realta' e' che se anche le dieci menti piu' brillanti di M5S riuscissero a montare una sulle spalle dell'altra, tipo Cirque du Soleil, al massimo arriverebbero al ginocchio di Augias. Quindi, di cosa state parlando?
    • Luca Passani 3 anni fa
      lo sai che "svedese" e "stupido" sono sinonimi in norvegese, vero?
    • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
      Don`t call me bag full of shit, please. You know very well were you can find those kind, your country is full of them, just take your pick! It refers specifically to your mafia friends.... Shame on you and all the traitors of the honest people of Italy! ha ha ha ha "vet du va deg og mura din har i felles? begge to sugger" I suggest you more "norsk" lessons! G...! bästa hälsningar
    • Luca Passani 3 anni fa
      Jeg snakker norsk, drittsekk.
    • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
      he he he Did you choose wrong language in google translate, goat :-)
    • Luca Passani 3 anni fa
      Franz, vet du va deg og mura din har i felles? begge to sugger kuken.
    • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
      Be proud professor, Be proud of your country's management achievements. This is YOU. Be proud italiota!!!!! http://www.freedomhouse.org/country/italy#.Uu2IQXmBM48 PRESS: Partly Free
    • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
      Franz har inte bott i maffialand i årtionden. Han bryr sig inte om okunniga idioter som du. Det är bättre att hålla munnen och fortsätte att suga kuken kuken ..
    • Marco A. Utente certificato 3 anni fa
      Davvero ritieni Augias persona dall'intelligenza fina? Anche Mughini? Pasolini e Montanelli si rivoltan nella tomba. Augias... intellettuale... mamma mia...
    • Mauro T. Utente certificato 3 anni fa
      credi che hitler stalin o mussolini non abbiano avuto menti eccelse? e con questo che vuoi dimostrare? forse sì, che augias è come loro !!
    • Luca Passani 3 anni fa
      Franz, forse sei amico del popolo, ma sicuramente hai bisogno di una maggiore scolarizzazione.
    • Yerle Shannara 3 anni fa
      Sottoscrivo, in toto.
    • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
      Pensi davvero che le menti dei 5* elaborano idee sul piano della malafede i Augias e i suoi amici? Quelle logiche le lasciamo a voi, è il vostro marchio. E ve lo tenete. Servi, traditori del popolo, e delinquenti. Questo è il vostro vero marchio siatene orgogliosi. Sogni tranquilli. I nomi vanno annotati, tutti.
  • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
    Il Jolly è stato usato/i dopo aver prodotto questo questa pubblicità: http://www.cnbc.com/id/101379464 http://www.shanghaidaily.com/article/article_xinhua.aspx?id=197402 http://uk.news.yahoo.com/italy-39-five-star-present-impeachment-motion-against-121120131.html#7OLNps8 http://www.china.org.cn/world/Off_the_Wire/2014-01/31/content_31354520.htm Ormai lo sanno tutti chi e lui e chi siamo noi..
  • susy c. Utente certificato 3 anni fa
    caro di battista fa attenzione ti prego, da quando sei apparso in tv da santoro e c'è nell'aria questa voce di una tua candidatura a presidente del consiglio è iniziata la macchina del fango contro di te, sono già arrivati a tuo padre ora scaveranno nella tua vita x cercare qualcosa di losco o chissà quale malefatta tu nascondi, il fatto è che fai paura, sei troppo in gamba, la gente ti ama...stai diventando troppo scomodo x questa gentaglia... ti prego, fa attenzione! sei grande Diba!
  • maria rosaria ovidi 3 anni fa
    E' SOLO UN MISERABILE... LUI E CHI , COME LUI , VIVE SOLO DI MENZOGNA... FIERO PALADINO DI UN PARTITO MORTO SENZA ESSERSENE ACCORTO...
  • Mauro T. Utente certificato 3 anni fa
    augias lei è molto bravo a parlare, simpatico e lo assumerei in una mia azienda. Però è molto semplicistico, affronta le domande ed i problemi solo con slogan ( fascisti inconsapevoli, sceneggiate in aula, sono violenti etc etc.) . Ecco mi aspettavo dalla sua generazione una profondità sui problemi e non solo uno spirito battagliero ma inconcludente. lei sarà anche una brava persona e tante ce ne saranno magari con le giuste motivazioni ma non mi fido dei vostri guru ( lobby finanziarie, massoneria, confindustria, banche, criminalità organizzata anche, etc etc.) che vi ordinano dall'alto e voi eseguite e basta. E poi siete violenti, molto violenti, siete peggio dei fascisti perchè picchiate le donne e poi anche vigliacchi in quanto non solo non lo ammettete, ma addirittura lo giustificae. Sicuramente a lei preferisco La Russa o Storace, in quanto loro sono dei nostalgici, covano rancore ma sono persone più identificabili di lei. Di Battista? non mi piace molto dico la verità però con quella asua aria da furbetto romanesco è.. Bello simpatico dice sempre il vero non si allea coi delinquenti combatte è onesto sincero affidabile al 100 % sarà un ottimo premier però, come detto prima non è che mi piaccia molto nè.............
  • Riccardo V. Utente certificato 3 anni fa
    Gli do atto (ad Augias) che ha realizzato, in alcuni momenti, programmi divulgativi di notevole livello culturale, ma quella di paragonare gli oppositori ai fascisti è un'antica vergognosa abitudine del PCI, pds, ds, etc.....che , quando non sanno che dire, quando non sanno come difendersi, accusano di fascismo l'avversario ...per non vedersi in uno specchio e vedere la propria malafede, la propria stupidità e la propria incapacità politica. Forse chi fa bagarre in parlamento e usa tutti gli strumenti che ha per fare ostruzionismo, (che è sempre esisitito storicamente) ha molto più rispetto della Camera che rappresenta i cittadini di chi fa accordi "extraparlamentari" e usa il parlamento come una camera di maggiordomi che devono dire si o vengono cacciati (dalle liste).
    • Francesco Cosoleto 3 anni fa
      Quello non era ostruzionismo, quello andava oltre l'ostruzionismo.
  • MARCO ZAVERIO 3 anni fa
    CONDIVIDO!!!!!
    • gloria m. Utente certificato 3 anni fa
      Quella non era una porcata, andava oltre ogni piu' buia immaginativa di porcata ! (e per la cronaca ci siamo gia' appellati alla Corte Costituzionale)
  • stefano b. Utente certificato 3 anni fa
    leggete pure e non offenddetevi di cosa vi diranno ANZI SIATENE FELICI QUESTO E LA PROVA CHE VOI NON SIETE UGUALI A LORO come si dce in trentino SOLO ALLE PIANTE DA FRUTTO BUONE SI TIRANO I SASSI (modo di dire quando si lanciano i sassi tra i rami per far cadere la frutta) ORMAI HANNO PAURA SANNO LA LORO FINE E VICINA MA FACCIAMO ATTENZIONE PERCHE TRA POCO AVREMO I PRIMI CHE VISTA VICINA LA FINE CERCHERANNO DI CAMBIARE CASACCA E DI SALIRE SUL CARRO DEI VINCITORI ricordiamoci di chi sono adesso perche domani quando ci loderanno .....saranno sempre gli stessi ipocriti... e sempre pronti a tradirci
  • Elio A. Utente certificato 3 anni fa
    Vi prego, non sparate sulla Croce Rossa! Ai moribondi va solo tenuta la testa. Poi andare avanti nella battaglia. Per favore, non perdiamo tempo con questi, per favore.Concentriamoci a capire bene LE ELEZIONI EUROPEE. No all'ultimo momento. E poi spieghiamolo a tutti quelli che conosciamo, negli Infopoint, ai familiari, agli amici. Siamo generosi con la conoscenza. Vinceremo.
  • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
    UN VECCHIO SERVO. Il passato. L`osso non lo molleranno mai, la posta in gioco per loro e troppo alta e quindi saremo costretti a tiraglielo fuori dalla bocca con forza e così qualche dente lo si dovrà sacrificare. Il sistema marcio sta usando gli ultimi"jolly", sono alla frutta. Sono crampi che derivano dalla paura.... siamo sulla strada giusta :-)
  • ETTORE L. Utente certificato 3 anni fa
    Sarebbe interessante sapere il reddito annuo di ognuno dei giornalisti che quotidianamente vediamo in televisione. Si scoprirebbero automaticamente tante cose!
  • Mauro T. Utente certificato 3 anni fa
    Questa cialtroneria di augias mascherata da cultura ( ?? )raggiunge il suo meschino apice quando afferma che i 5 stelle sono dei fascisti inconsapevoli ( .. a loro insaputa.. ). In una sola frase è riuscito a dirti fascista ( a noi?) ed imbecille perchè non te ne sei accorto ! Ora, se io dicessi il MIO VERO e cioè, che è lui il perfetto imbecille, a sua insaputa ( nel migliore dei casi sennò sarebbe peggio) vota un partito dove nessuno può andare contro il capo e che invece nei 5 Stelle in aula c'è dialogo e confronto tra i Parlamentari, CHI E' L'IMBECILLE???
  • Antonio C. Utente certificato 3 anni fa
    Un galantuomo quale vorrebbe sembrare non avrebbe mai accettato di commentare quello che poco prima aveva detto Di battista una volta uscito a mo di pugnalate alle spalle. Se si è abbassato a farlo in quel modo avrà avuto i suoi motivi e me ne dispiace per lui.
  • raffaello visintin Utente certificato 3 anni fa
    Sono curioso (e presto) di sentire la vox populi di Benigni Roberto .Lo aspettiamo al varco....e poi si vedra se e tutta sta cacca .Augias e un rudere .Un servo .Ei adesso ,vediamo gli amici di Renzi Ciao Bebbe
  • pier giorgio spanu Utente certificato 3 anni fa
    Hanno paura! Tanto fango equivale ad una paura fottuta
  • Pescatore 3 anni fa
    Non capisco quando scrivono un libro danno idea di un cambiamento,poi se li metti di fronte al cambiamento lo snobbano lo rendono puerile questi giornalisti sembrano di stare al guinzaglio del potere pronti a mordere per l'osso
  • angelo giodetti 3 anni fa
    DA QUALE CIMITERO SONO ANDATI A PRENDERE QUESTO INCARTAPECORITO DI GIORNALAIO(SENZA OFFESA PER CHI VENDE I GIORNALI)
  • susy c. Utente certificato 3 anni fa
    ieri sera ho visto un grande Di Battista ma subito dopo è arrivato augias che pensava di avere la verità in tasca sminuendo tutto quello che di buono aveva detto Diba...tutto preparato a dovere, senza contradittorio, senza potersi difendere...la7,mediaset,rai,ma quand'è che la fate finita con questo giornalismo viscido e squallido?? ma dico, in fondo in fondo, un pochino, non vi vergognate?
  • Rodolfo M. Utente certificato 3 anni fa
    Non inquieta,non sorprende,lo scritto per Corrado augias;lui rappresenta il potere che il Movimento combatte.
  • al rossi Utente certificato 3 anni fa
    Non capisco tutta questa rabbia verso Augias,in fondo stava solo lavorando,che cosa fanno i servi? Servono,esattamente quello che Augias ha fatto per tutta la sua vita;servo,da servire la causa che li ha fatti prosperare,dimostrava riconoscenza,lui ci ha costruito una carriera,in fondo Augias è un vero italiano.
  • FABRIZIO P. Utente certificato 3 anni fa
    contento lui a me non fa nè caldo nè freddo
  • Simone C. Utente certificato 3 anni fa
    Sono faziosi, sono di parte, sono terribilmente di parte, dobbiamo aumentare le forse per cercare di informare e convincere chi vota PD-PDL e loro soci per disinteresse, perchè così è convinto dalle tv, occorre che noi facciamo informazione ogni giorno con ogni nostro conoscente, in famiglia, sul lavoro, con amici, non lasciamogli spazio, ne hanno troppo, vanno contrastati, dobbiamo informare e portare dalla nostra più persone possibile, coraggio! Se passa questa legge elettorale truffa che gli si ritorca contro con un M5S al 40% scatterebbe il premio di maggioranza che ci porterebbe al 55%. Per loro sarebbe la fine.
  • Vincenzo 3 anni fa
    Iniziano ad essere patetici e noiosi questi pseudo uomini di cultura dal pensiero unico (Scalfari, Grasso, Della Loggia e adesso il caro Augias). Sempre le stesse e monotone parole contro Grillo ed il M5S, prima di parlare si sa già cosa diranno. Persone miracolate dalla politica che, in cambio del loro servilismo, trovano sempre un giornale, un programma in TV o una casa editrice a riempirgli le tasche. Sono anche loro i responsabili del degrado culturale che ha incantato il Paese e messo in ombra la cultura vera, quella dei pensatori liberi e onesti!
  • raffaello visintin Utente certificato 3 anni fa
    Abbiate un po di pazienza . Logico che bisogna tener "duro" E poi ....li prenderemo a ...BASTONATE. E li manderemo a L A V O R A R E
  • Fabio Fioretti Utente certificato 3 anni fa
    Caro Augias, se noi siamo una flangia marginale di scontenti voi siete una flangia marginale, ma molto marginale, di pseudo intellettuali del caz..o che ha portato il nostro Paese alla sfascio. Ossequi.
  • Andrea B. Utente certificato 3 anni fa
    Sono finiti. Non perdiamoci in chiacchiere io chiedo ai cittadini5stelle di camera e senato di mettere allo studio una assunzione in massa di giudici e pubblici ministeri si potrebbe pensare ad una forma interinale o a forfait ne occorreranno almeno 5-10mila per processare appena le fragole saranno mature tutti i CORROTTi e i LADRI che in questi ultimi 20 anni si sono succeduti nei vari governi e nelle istituzioni tutte. Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.
    • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
      Siamo in piena sintonia. Vanno processati tutti i traditori della patria e tutti i MAFIOladri. TUTTI!
  • Don Rigoberto Lopez Utente certificato 3 anni fa
    Questi giornalisti sono intellettualmente disonesti, in malafede e faziosi da voltastomaco.
  • Angelo Tatehom 3 anni fa
    La7 vi ha tirato un bel trabocchetto invitando Augias dopo Di Battista e facendolo parlare a ruota libera e per quasi tutto il tempo del M5S. E' stata la prima cosa che ha chiesto la Bignardi. Calcolato! Si dirotta come al solito l'attenzione dai contenuti alla forma del linguaggio e dei comportamenti del M5S. augias che riabilita Berlusconi è qualcosa di ignobile dopo che ogni giorno non perdeva occasione per parlarne male. Un intellettuale disonesto che logicamente vive a Parigi.
  • Gabriele Alfano (gabriele alfano) Utente certificato 3 anni fa
    ...però augias l'è tanto bello quando fa il teologo...
  • maria pino 3 anni fa
    ma come mai questa gente non si è indigna davanti alla compravendita di senatori, a leggi fatte su misura per buttare fuori la reppresentanza del 25% del popolo italiano,alle grandi intese fra partiti che fino a un minuto prima si sono "scannati" solo verbalmente mai sul serio, e poi si sono presi a braccetto.....non si scandalizzano per regalie alle banche, videopoker, f35, tav ecc la DEMOCRAZIA in questo paese non esiste e per questi pseudo deputati nominata a tavolino la costituzione è carta straccia. Forza M5S la gente è con voi e ormai siamo alla resa dei conti.
  • Dario Esposito 3 anni fa
    Augias parla per partito preso.peccato
  • Lorenzo Sorci Utente certificato 3 anni fa
    Dategli una carezza e accompagnatelo al parco
  • AGOSTINO DE SICA 3 anni fa
    caro Augias il galeotto è uscito dalla finestra come un ladro per poi entrare in pompamagna dalla porta principale caro renzi è troppo facile emergere da una città come Firenze,milonate di turisti con le tasche piene
  • raffaello visintin Utente certificato 3 anni fa
    Augias e' un braccio del potere. Per noi sara dura
    • Elio Dusso Utente certificato 3 anni fa
      Augias di qui a poco scriverà sulla carta igienica i suoi articoli
  • Sergio A. Utente certificato 3 anni fa
    Ottima l'imboscata tesa dalla Bignardi, prima senza mai dare consenso alle affermazioni di Di Battista e poi subito dopo invitando Augias a commentare su di lui (ben sapendo che e' un avversario politico, per di piu' appartenente alla stessa parte della Bignardi). Non ricordo di aver visto prima un tale trattamento con altri ospiti.
  • dario giovanni asturaro Utente certificato 3 anni fa
    Corrado Augias: pensare che lo tenevo in grande considerazione,avendo letto e apprezzato un suo libro (il disagio della libertà), che faceva un analisi molto lucida della nostra cultura politica e delle nostre caratteristiche. Non credevo alle mie orecchie quando ascoltavo attonito le sue deliranti affermazioni. Forse non sta molto bene, si sarà forse bevuto il cervello o è in preda al morbo di alzhaimer. Ma come, non ricorda che al fascismo, alla sua nascita, gli è stato lasciato fare e poi addirittura era stato coperto dall'allora apparato statale? Ma di cosa sta parlando? Vuol dire che allora fra un po'anche il movimento sarà appoggiato dall'attuale apparato statale? Ma come cazzo ragiona, il sig. Augias: Forse è meglio che vada a farsi curare. O no.
  • Pietro D. Utente certificato 3 anni fa
    Non ho letto ne visto il programma in cui il signore qui citato viene messo in discussione ma personalmente penso che ognuno è libero di dire e di pensare ciò che vuole. Se poi chi ascolta non è capace di decidere per se stesso non è colpa di chi esprime la sua opinione,giusta o falsa che sia.
  • Don Rigoberto Lopez Utente certificato 3 anni fa
    Quando se ne andranno fuori dalle palle ? Quando smetteranno di far vedere le loro facce di tolla?
  • Piero T. Utente certificato 3 anni fa
    Augias parla come un piddino qualsiesi del forum di repubblica. Detto cio', a mio avviso (valgo uno) bisogna un po' riflettere in generale sul linguaggio del M5S, sia in parlamento che sul blog. Si puo' essere onesti e si puo' non essere ipocriti anche senza lanciare attacchi persoanli quali boia e pompinara. Gli insulti in primo piano tolgono luce alle grandi battaglie che si stanno combattendo. Non offriamogli argomenti. Ricordiamoci che tutti i media sono con loro.
  • luciano borghi 3 anni fa
    Ieri sera a Invasioni Barbariche ho visto DI Battista,avete imboccato la strada giusta,occorre farsi vedere x smentire tutta la merda che ci buttano addosso,SEI BRAVO Ti faccio tanti AUGURI a TE e tutti i tuoi colleghi.Poi è arrivato Augias,ho cambiato canale,non vale sprecare fiato con questa persona,FORZA RAGAZZI,SIAMO CON VOI Saluti Luciano
  • Efstathios Varvarigos Utente certificato 3 anni fa
    Augias non siamo una fetta marginale di scontenti! Siamo il 25% anzi ormai siamo oltre il 30-35% visto che i sondaggi che girano alle ultime elezioni hanno mostrato avere una forbice del 11.1% in due settimane. Ovvero carta straccia. E li paghiamo pure... Se poi la sua idea di democrazia e bon ton istituziionale è togliere voce a 1 cittadino o 3 con legge elettorale incostituzionale che senza discussione ripropone premi di maggioranza esorbitanti: beh resta una sua idea decisamente discutibile di democrazia... ... sinistra da salotto che fa opposizione da salotto come sel cantando bella ciao e dando solidarietà alla boldrini che consentiva che 7 miliardi e la banca d'Italia (la banca dei nostri nonni e padri che non sapremo lasciare ai nostri figli e nipoti anche grazie a renzi che non ha alzato un dito) venissero svenduti a banche private a colpi di decreto non pretendendo questa presidente inadeguata e non terza che almeno fosse un organico disegno di legge con appropriato iter parlamentare nelle dovute commissioni a fare questo schifo. Pare che Pertini nel 53 in occasione della legge truffa desse del "porco" al presidente della Camera. Ed è stato il miglior presidente della repubblica lui si arbitro terzo per tutti gli italiani. I nostri parlamentari sono stati, doverosamente, molto più istituzionali del grande Pertini!!
  • Guido B. Utente certificato 3 anni fa
    Un ex parlamentare europeo PD, per giunta trombato, non ha una grande credibilità
  • Don Rigoberto Lopez Utente certificato 3 anni fa
    E parliamo ora anche della Bignardi, questa inutile pseudo giornalista, falsa e di parte. Che presenta come tanti altri della sua categoria interviste subdole dove cerca di denigrare l'ospite scomodo. L'unica cosa che ci consola e' che il suo ricco stipendio non glielo paghiamo noi.
  • nikola feodor (dosto) Utente certificato 3 anni fa
    povero rimbecillito questo aiugias. Gia quando guardavo 10 secondi del suo programma mi chiedevo quanto si fosse rincoglionito e adesso ne ho avuto la conferma definitiva. va bè lui che ormai è andato ma quella madonnina infilzata della bignardi che recitava orrendamente la sua parte dell'imboccatrice? che spettacolo fantastico mi vengono ancora i brividi al pensiero...complimentoni a tutti e due e a chi vi manovra....sapete già che andrete presto a casa con loro anche voi e questo vi terrorizza ...siete morti proprio come dice il Grillo
  • Salvatore Murrocu Utente certificato 3 anni fa
    Se il movimento va al potere lui perde , i giornali non avranno più tutti quei soldi.Quello è abituato ad avere i soldi sena lavorare.
  • Dario Conti 3 anni fa
    A me Augias piace ed è sempre piaciuto, Non ha capito molto del MoVimento e non ha neppure la curiosità intellettuale per tentare di capire. Però è sempre stato un gran signore, e non ha tutti i torti neppure questa volta.
  • Don Rigoberto Lopez Utente certificato 3 anni fa
    Debbono propinarci ancora questo scribacchino da quattro soldi,trinariciuto, sputa sentenze già scritte da altri, cantore del nulla, menestrello del potere, ipocrita sotto vuoto spinto, e parassita. Se fosse nato in Russia ai tempi del comunismo avrebbe scritto sulla Pravda.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      ...e se fosse stato già scribacchino nel Ventennio avrebbe scritto su LA DIFESA DELLA RAZZA. Ma per sua sfortuna era troppo giovane. Invece Eugenio Scalfari ha fatto in tempo a dirigere la rivista ROMA FASCISTA.
  • Pier Luigi Tenci Utente certificato 3 anni fa
    Oggi tutti noi osserviamo quanto sta accadendo in Italia e ci domandiamo: Perché i nostri governanti mirano solo alla loro ricchezza che è un accessorio? Loro fanno mostra del diritto e della giustizia mentre tra loro non bramano forse solo ciò che sazia il loro ventre? Ma così non si genera il conflitto con il popolo e la decadenza del Paese? I beni che hanno così malamente accumulato in modo altrettanto malvagio saranno dispersi. Ciò che si sta annunciando in questi ultimi tempi non indica forse di già l'inizio di un tracollo di questo loro anomalo sistema? Per ottenere il rispetto della popolazione retta nell'agire è necessario allontanare i disonesti dalle loro blasfeme cattedre del potere istituzionale. Oggi i corrotti sono innalzati sulla loro scrannaccia calpestando la rettitudine e la giustizia. Dalla corruzione si diffonde il male che si manifesta sempre più negli squilibri del tessuto sociale e quindi del lavoro. Gli insegnamenti impartiti per secoli dai pulpiti delle cattedrali sono serviti solo a produrre questa abnorme bestemmia che è prima di tutto manifesta nella corruzione e poi nella diffusione della menzogna al popolo da parte dei governanti? Ciò che sta accadendo in questi tempi ne è la drammatica conferma, come avremo la capacità di salvarci nell'oscuro futuro che ci si palesa ai sensi? Quale diritto e quale giustizia regnano nel nostro attuale paese? Se tutto questo putridume non sarà rimosso come si potrà risalire la china della produttività dell’Italia intesa come espressione del lavoro onesto svolto dal popolo?
  • fausto govoni Utente certificato 3 anni fa
    Dite a Augias che Hitler e Benito Mussolini, sono morti..... :)
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      ...e soprattutto fare notare a 'sto borioso intellettuale di sinistra che Hitler e Mussolini erano FASCISTI BEN CONSAPEVOLI DI ESSERLO (quindi, rispetto a noialtri, non altrettanto pericolosi... secondo lui!)
  • Salvatore I. Utente certificato 3 anni fa
    Invito il signor Augias ad andare in pensione. Sarebbe più utile alla comunità.
  • Eleonora . Utente certificato 3 anni fa
    Una volta era una persona di riferimento per le buone letture. Ma é invecchiato male, la Bignardi gli ha dato un ultimo brandello di visibilità contrapponendo le sue polverose analisi alla freschezza delle idee e dei modi di Alessandro Di Battista. Bisognerebbe ignorarlo, per rispetto della sua età. Povero vecchietto inacidito.
  • raffaello visintin Utente certificato 3 anni fa
    Augias e uno scriba ,come Scalfari e tutti gli altri ,sono dei mercenari ,sono servi ,giullari, saltimbachi,Tutto e poi come si sa ,ci hanno preso per il culo .....Basta
  • Carlo Pandolfini Utente certificato 3 anni fa
    PAROLE VERGOGNOSE E TOTALMENTE IRRISPETTOSE DELLE PERSONE. Stimavo Augias, evidentemente queste parole esprimono UN ODIO PROFONDO, la comunità cui Augias appartiene in Italia ha tutto, il possesso dei giornali e delle Tv, delle banche e dei politici loro camerieri, ........ non gli basta mai, evidentemente che gli Italiani siano massacrati socialmente è il loro gaudio. Augias, quel Dio in cui credi, che è anche il nostro, ti chiederà conto, stai tranquillo. della disperazione della gente comune cosa ti importa? cosa te ne cale? ....... verrà il giorno.........
  • Giuseppe Amoruso 3 anni fa
    Questo modo di esprimersi non ha mai portato lontano specie quando non e' supportato da almeno una tangibile e inconfutabile prova di sostanziale evidenza di provata efficienza dirigenziale e amministrativa. Un paese serio deve essere guidato da persone equilibrate ,con la capacita' di fare emergere con la dialettica le inadequatezze della classe politica che a tutt'oggi non e' riuscita a trovare le giuste risposte alle tantissime ingiustizie sociali e a cercare di portare le giuste direttive per risollervare il proprio paese dalla instabilita' politica economica e morale.
  • Mario M. 3 anni fa
    Ho stimato Augias fino a che non l'ho sentito parlare del M5S. Dal quel momento ho capito che l'intelligenza può essere assai settoriale: sviluppata in alcuni campi, assente in altri. Certo potrebbe essere anche un problema d'età. Oppure come padre potrebbe preoccuparsi del futuro della figlia, che lavora in RAI da una mezza vita: i finanziamenti pubblici alla RAI e all'editoria che il M5S vuole eliminare potrebbero farle perdere il lavoro. Anche se non si può sapere perché Augias ha sparato a casaccio sul M5S, una cosa è certa; da ora in poi non comprerò più suoi libri e non guarderò più le sue trasmissioni, a vederlo mi viene il voltastomaco. Avanti il prossimo.
  • AGOSTINO DE SICA 3 anni fa
    buonasera AUGIAS ,la storia ci isegna : Galileo fu rinchiuso dandogli del matto insidacabile errore, è da sempre che si trama la menzogna per battere l'avversario ,per imporre il prorio ego per il POTERE sareste per quanto mi riguarda disposti anche a cambiare la storia e non aggiungo altro,se mi posso permettere le consiglierei la montagna, le nostre Alpi per un fisiologico cambio generazionale.
  • CONAN- CONDOTTIERO Utente certificato 3 anni fa
    la cultura si aquisisce l'intelligenza si nasce sicuramente quest'uomo è arrogante e stupido come la maggior parte degli illusi, altrimenti non sarebbe stato un discepolo stupido di un partito di ladri e mafiosi, oltre che un grande LETTA MAIO, E LUI E' INO DEI TANTI ITALIOTI, TUTTO QUESTO NON C'ENTRA AFFATTO CON L'INTALLIGENZA E L'UMITA' DI UN VERO ----UOMO--- CLASSE 1949
  • bruno.bassi.ex iscritto e felicemente dissidente 3 anni fa
    ci sono ebrei di sinistra ed ebrei di destra...... quelli di destra si appoggiano alla destra liberista e quelli di sinistra alla sinistra liberista.... perché la destra sociale e la sinistra vera non li amano..... PS: non è un giudizio morale ma una descrizione dei fatti!
  • Fabio Lovaglio Utente certificato 3 anni fa
    Ma per piacere, stanno facendo un baccano clamoroso per il fatto che sono andati a sedersi sul banco del governo con le mani alzati, "attacco alla costituzione", "comportamento squadrista", a dirla tutta non hanno nemmeno impedito che si facesse la votazione e omettono volutamente di parlare di una parlamentare picchiata in parlamento. Io non ci credo che un uomo della levatura di Augias se ne sia uscito con queste argomenti pretestuosi perchè disinformato, mi spiace, ma non ci credo alla sua buona fede, e dire che credevo fosse intellettualmente più onesto. Ad ogni modo non è la prima volta che Augias fa passi falsi, andatevi a vedere l'intervista che egli stesso fece a Falcone dove interpretò pretestuosamente certe frasi del suo libro per arrivare a insinuare che Falcone "stimava" la mafia.
  • Fattoide 71 Utente certificato 3 anni fa
    Precisiamo prima che questo signore è un'altro mangia pane a tradimento che vive comodamente sulle spalle di tanti cittadini costretti a fare sacrifici e a pagare il canone alla rai che gli paga lo stipendio per fare trasmissioni inutili. Poi propongo di chiamare la rubrica pennivendolo del giorno.
  • Ivan I. Utente certificato 3 anni fa
    Il signor Augias è un idiota. Lui lo sa, lo sanno tutti quelli che lo conoscono. E' una persona capace di recitare la parte che hanno stabilito gli autori del programma. Questo si, bisogna riconoscere che lo sa fare. A parte questo è e resta un imbecille, anzi un idiota.
  • Riccardo Garofoli 3 anni fa
    X il re Giorgio La verità da fastidio Non è colpa mia se il tuo adorato Augias collaborava con i servizi del est
    • Ivan I. Utente certificato 3 anni fa
      Non è vero. Il signor Augias è un idiota e ad est sono piuttosto selettivi.
    • Angelo P. Utente certificato 3 anni fa
      Chiunque nomini, di questi, equivale, a BUGIARDI SPECULATORI E TRADITORI DELLA GENTE ONESTA!
  • raffaello visintin Utente certificato 3 anni fa
    Corrado Augias morira anche lui. Purtroppo un mio amico medico dice che ... Siccome non hano mai lavorato ,campa cavallo . Insomma ,quelli li non muoiono mai. Tranquilli ,vedrete che ce la faremo a toglire questi detriti .Dai che ce la facciamo a togliere tutta sta merda....ciao Beppe ciao amici
  • renato luccon Utente certificato 3 anni fa
    sei un vecchio reprobo stupido e incosciente come il tuo editore che ti lascia dire balle il de benedetti ,che vende i giornali del nulla, ormai siete finiti ,spero vi confischino tutto ,almeno questo ,solo per aver scritto menzogne solo menzogne !!!!!!!!
  • gianlucaguidi 3 anni fa
    Sig Augias....Lei è esattamente figlio dei suoi tempi.
  • Paolo A. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Corrado, nel parco sotto casa tua, i piccioni hanno fame....ti prego non farli aspettare.....
  • Paolo Galante 3 anni fa
    Di Augias ho tentato di leggere un libro di cui non ricordo il titolo. Ho letto solo 6 pagine eppure mi ha lasciato gravi conseguenze, l' orchite. Solo la nuora di Adriano Sofri poteva avere il cattivo gusto di dare la parola a una mummia.
  • Patrizia Lusi Utente certificato 3 anni fa
    Son rimasta profondamente delusa dalle opinioni di Augias. Ha dato ipotesi personali come certezze, non una parola sui fatti così come accaduti. Lo avevo sempre reputato una brava persona, ora mi rendo conto che gli attacchi a Berlusconi non derivavano da principi morali ma da necessità di scuderia. Ad una certa età, la dignità dovrebbe avere un prezzo più alto.
    • Rita Coltellese 3 anni fa
      Da quello che leggo in generale su questi commenti capisco che molti sono ingenui e non si erano mai accorti che questo giornalista, anche bravo, è un opportunista leccone e molto ben attento ad assecondare le richieste del Partito che lo fa mangiare: in TV come sui giornali che lo ospitano. Inoltre, grazie a questo suo ingraziarsi i potenti del Partito, è riuscito a "sistemare" la figlia a cui danno servizi importanti. Ricordo come trattò con untuoso rispetto, usando proprio la frase "ho molto rispetto creda..", il convivente di Versace, che ospitò in una sua trasmissione dopo che lo stilista miliardario fu ucciso da uno dei prostituti che lui ed il convivente ricevevano abitualmente per fare dei festini. Lo sleccamento ed il rispetto nascevano da cosa? Si può rispettare gente che vive la propria omosessualità dignitosamente, non chi viveva come hanno scritto tutti i giornali dopo l'omicidio: fra orge e droga. Questa è la morale del "fine intellettuale". Non so come potete meravigliarvi del suo asservito giudizio!
  • paolo terzi (paolo3) Utente certificato 3 anni fa
    torna in francia che sei venuto in italia a fare? per il libroo per m5s? va in francia va
  • WORCOM forum Utente certificato 3 anni fa
    servo. Forza M5S
  • francesca aglieri rinella Utente certificato 3 anni fa
    cosa ti aspetti da un'ateo?
    • giorgio mazzuri Utente certificato 3 anni fa
      Concordo in pieno col Sig. Alessandro B. di Torino, l'idiozia presuntuosa di questo salottiero maitre à penser è nauseante. La violenta arroganza espressa attraverso una visione personale (e distorta) della realtà è la matrice d'appartenenza allo snobistico mainstream culturale della sinistra più aristocratica e becera. Essere poi ATEO (per giunta compiaciuto) non è certo indice di intelligenza o raggiunta emancipazione di pensiero, al contrario è una posizione dogmatica tanto quanto il fatto di aderire compiutamente ad una dottrina religiosa. Di ATEI sinistroidi e IMBECILLI ne ho conosciuti alcuni e le loro puerili rivendicazioni di raggiunta libertà di pensiero le considero tuttora farneticanti. Infatti ciò che conta, aldilà delle scelte personali, è la coerenza dell'individuo. Le affermazioni di questo vecchio trombone radical-snob, tanto caro a De Benedetti, trovo siano mosse esclusivamente da ragioni di opportunità editoriale..
    • Angelo P. Utente certificato 3 anni fa
      Condivido il tuo pensiero, Alessandro.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Sono un agnostico. Nel senso che non ho (almeno per il momento) ricevuto il dono della Fede. Tuttavia non ho alcun motivo di nascondere il mio amore per i Vangeli e una grande curiosità per le questioni spirituali, anche di differenti tradizioni e culture. Sinceramente mi risulta difficile comprendere l'ATEISMO: per essere "ateo" devi comunque avere una convinzione profonda (a differenza dell'agnosticismo, l'ateismo è una certezza), almeno quanto quella di chi professa una Fede. Ma tanto una fede può essere ricca, tanto l'ateismo rischia di sconfinare nell'aridità. Non sempre, è vero: Sandro Pertini -per fare un esempio- si professava "ateo" ma non era certo una persona arida! Però in tanti "intellettuali di sinistra" à la Augias (e in tante persone "di sinistra" di mia conoscenza) riscontro questa ostentazione di ATEISMO come sinonimo di EMANCIPAZIONE (come se il trascendente, le cose spirituali fossero necessariamente rozza paccottaglia superstiziosa... ovviamente ad eccezione dell'ebraismo che, per loro, è sempre "affascinante"). Ebbene, trovo questo atteggiamento, condito da un senso di superiorità, di una aridità sconcertante.
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    Leggendo le vostre riflessioni nei commenti di ieri sera e di oggi sono giunto alla seguente riflessione. avere una vasta cultura, avere letto molto, e soprattutto avere letto buoni libri, può portare in alternativa a due possibili conseguenze: 1) accrescere la propria sensibilità e la capacità di comprensione dell'umanità e del mondo; oppure 2) diventare un saccente. Purtroppo la maggior parte degli intellettuali di sinistra, così supponenti e spocchiosi, sempre pronti a far pesare la loro preparazione culturale e a marcare una distanza fra te e loro appartengono alla seconda categoria. Corrado Augias è in buona e nutrita compagnia. Così come un coltello può servire a tagliare il cibo ma anche a commettere un omicidio, anche la cultura e le buone letture non necessariamente contribuiscono al miglioramento di una persona. Potrei sbagliarmi, ma forse anche per questo un grande e sensibile intellettuale come Pier Paolo Pasolini amava la compagnia delle persone umili, la società rurale, la tradizionale saggezza popolare. Roba che tanti eruditi avrebbero catalogato sbrigativamente nella categoria del "rozzo". Pasolini era al contempo (a suo modo) di sinistra e (a suo modo) antimoderno (oltre che cattolico e omosessuale). Ed era un outsider, da vivo. L'establishment si è appropriato della sua memoria (spesso deformandola) solo dopo la morte. Ma l'intellettuale-outsider è una specie di ircocervo: tipicamente sei riconosciuto come "intellettuale" se sei organico all'apparato, all'establishment accademico, culturale, politico, artistico e dell'informazione (e parecchi assurgono a "intellettuali" perché si riconoscono come tali tra loro). Altrimenti è facile ritrovarsi bollato come "squinternato", "complottista", "populista", "demagogo". E basta un niente perché anche le accuse di "antisemitismo" e pure di "squadrismo fascista" (magari del tipo "inconsapevole") e "terrorismo" (per quest'ultima è facile: basta non essere d'accordo con la TAV Torino-Lione!)
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      @Fattoide 71 Hai ragione, ho molto peccato per questo accostamento BLASFEMO. Chiedo venia.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      ERRATA CORRIGE L'ultima frase è incomprensibile nel modo in cui l'ho scritta. Avrebbe dovuto essere così: [...] E basta un niente per meritarsi anche le accuse di "antisemitismo" e pure di "squadrismo fascista" (magari del tipo "inconsapevole") e "terrorismo" (per quest'ultima è facile: basta non essere d'accordo con la TAV Torino-Lione!) Sorry ;-)
    • Fattoide 71 Utente certificato 3 anni fa
      ti ho dato il voto massimo anche se hai bestemmiato ad accostare Pasolini ad Augias.
  • Fattoide 71 Utente certificato 3 anni fa
    vorrei segnalare a questo radical-ammuffito che alle ultime elezioni politiche siamo arrivati primi e con questa nuova legge elettorale al ballottaggio ci sarebbe arrivato sicuramente il m5s. Comunque e tipico di questi sinistrati pontificare ed attribuire agli avversari un crollo dei consensi (lo hanno fatto in passato anche con lega e PDL) peccato che poi queste cose puntualmente non si verifichino.
  • giancarlo pironti 3 anni fa
    sig. Augias so' che lei difficilmente leggera' tutti i commenti che qui sono stati postati ma io nn posso esimermi per questo di lasciare il mio .deve riconoscere che ieri il suo giudizio sul moviomento era dettato piu' dal tifo per la sua parte politica che per una critica oggettiva nei confronti del m5s e del cittadino rappresentante di battista.ieri lei si e' comportato come un ferrara ,come un facci o belprietro qualsiasi.lei nn ha rispettato la sua storia e voglio pensare e sperare che un po' almeno se ne sia vergogniato.
  • Pietro M. Utente certificato 3 anni fa
    E' normale che non tutti i paraculi e lecchini del Potere siano ignoranti. Grave invece, e triste, è che una persona istruita come Augias, cioè uno che prima di parlare o scrivere dovrebbe documentarsi e nonostante ciò diffama e mente sapendo di mentire. Ma ora ricordo, anch'egli da tanto tempo fa parte di quella schiera di sedicenti intellettuali che Oriana Fallaci definiva come "cicale di lusso". Potrei fare tanti nomi che rientrano in quella lista, anche di persone che la conobbero fingedosene amici, tradendo poi la sua memoria, e che ora compaiono bellamente in TV. Mala tempora currunt! Cincinnatus da Genova
  • orso livorno 3 anni fa
    Apprezzavo Augias ,un tempo . ma questa boutade se la poteva risparmiare. io non voglio dire che ci deve essere sempre il contraddittorio . ma la sortita di augias e' forte ,e non avrebbe dovuto permettersela in quel contesto . e' la prima volta che scrivo qualcosa su questo blog . preciso che non ho votato 5 stelle . ma sempre a sinistra . Vorrei dire ad Augias che gli scontenti, come li chiama lui , sono tutta gente che che vive di stipendio , fatti salvi coloro che lucrano sulla pelle altrui. e forse sono più di quanto lui pensa .anche perchè molti non sono consci della loro scontentezza . ps. le minuscole sono dovute alla mia infingardia di premer il tasto maiusc.
  • raffaello visintin Utente certificato 3 anni fa
    Scriba,i cani a guardia del potere. Purtroppo la realta e questa. Dove e finito il giullare Roberto Benigni. Sto pensando e voglio vedere se anche lui e un cane da guardia . Un rudere come Eugienio Scalfari ,che ci ha preso per il culo ....scriba a servizio del potere . money ...soldi
  • tony p. Utente certificato 3 anni fa
    Augias non merita neanche un commento,é solo un povero omino che gente come lui,chiama intellettuale.
  • Giuseppe Sticchi 3 anni fa
    Questo signore,colto e benestante, non si rende nemmeno conto di quello che succede intorno a lui. Fà semplicemente quello che ha sempre fatto,teorizza e giustifica l'arroganza del potere,è la sua vita. Non potrebbe fare altro, vive delle "cazzate" che dice e lo hanno sempre pagato bene per questo, non cambiera per nulla al mondo.
  • Michele 3 anni fa
    Non ha detto che la Lupo ha urtato la mano di Dambruoso facendogli male. Augias è pagato per dire il falso altrimenti perderebbe il posto. E se perde il posto sa di non valere niente e che non lo assume manco il gazzettino di Pizzighettone...
  • Aldo Secco 3 anni fa
    Prima lo rispettavo ma da ieri mi sono cadute le cosidette. Vergognoso spettacolo.
  • Luigi Pinasco Utente certificato 3 anni fa
    Più vergognoso di Augias, che almeno conosciamo bene, è stato il comportamento della Bignardi. Questa "professionista" oppone a Di Battista obiezioni e contestazioni anche su fatti noti e conclamati ( ad es. sulle condanne a Berlusconi e Renzi ed alle relative motivazioni: se sei disinformata, e non lo credo, puoi far verificare in tempo reale ad un collaboratore della redazione). Ad Augias permette di dire qualsiasi cosa, senza un briciolo di obiezione. Spero che i Nostri ricomincino con l'evidenziare che non si chiede ai giornalisti di fare interviste docili al M5S, ma di essere ancora più incisivi nel cogliere eventuali contraddizioni; si chiede, però, a loro di comportarsi allo stesso modo anche con i partiti ed i loro personaggi! Discorso già sentito da qualcuno del M5S tempo addietro, ma che non sento più. Sopratutto da Roberto Fico quale Presidente della vigilanza rai. Ad esempio quando Fazio ha chiesto a Di Maio se aveva qualcosa da contestargli; ma Luigi è stato troppo educato e non gli ha fatto notare che al Letta, ai renzini ed altri consente di propalare fandonie, mentre egli veniva interrotto e contestato. Se David Letterman sapesse che dice di ispirarsi a lui ed avesse visto qualcuna di queste interviste... Per quanto riguarda il conoscere la scaletta degli altri ospiti, o del non parlare per primi (regola aurea nelle riunioni in ambienti di lavoro tecnico f.p.p.g.a., fai parlare prima gli altri), per M5S non vale: i Nostri sono avanti ed oltre. In alto i cuori.
    • Angelo P. Utente certificato 3 anni fa
      Manuela, guardati intorno, sta crollando il mito della "civiltà" che questi quaquaraquà (Augias compreso), hanno costruito sulle menzogne, solo per lucro... poi capirai meglio!
    • Luigi Pinasco Utente certificato 3 anni fa
      Manuela, un pochino di analisi, proprio un briciolino... L'occupazione di banchi vuoti del governo, operata molte altre volte ad esempio anche da IDV, la partecipazione di diritto ai lavori delle commissioni da parte di parlamentari non assegnati a quella commissione ( M%S in numero non superiore ai posti per gli uditori, e.g. circa 40 per la commissione giustizia), Roberto Speranza che non vuole essere intervistato in presenza di Alessandro Di Battista (la lite è scoppiata dopo e non prima), la veemenza con la quale i commessi si scagliano contro il tentativo di sedersi sui banchi vuioti del governo o per togliere i cartelli, mai vista ai tempi dei cappi esposti dalla lega ed altre manifestazioni analoghe, la sceneggiata delle porte barricate della Boldrini, ecc. ecc. ti dovrebbero far riflettere.... Se poi a lei va bene così, amici come prima.
    • Manuela Giacosa 3 anni fa
      Augias ha perfettamente ragione. Voi di 5 stelle avete delle gran belle idee (non tutte ma molte le condivido). Ma i vostri modi non funzionano per niente, ricordano pericolosamente le camicie nere...
  • Mario DE GASPERIS Utente certificato 3 anni fa
    SEI UN PUPAZZO
  • onofrio de luca Utente certificato 3 anni fa
    Se in una società c'è una frangia marginale di scontenti è una società di merda e lui ne è pienamente degno!!!
  • Max A. Utente certificato 3 anni fa
    MA QUESTO E' DA DENINCIARE ...AUGIAS!!!!! SECONDO AUGIAS E' TUTO OK TUTTO PERFETTO NOI SIAMO GLI SOCNTENTI FISIOLOGICI DI UN A SOCIETAAAAAAAAAAAA CAZZOOOOOOOOOOOOOOO HANNO DISTRUTTO LO SCHELETRO DI UN ECONOMIA E DI UN PAESE CHE SI ERA RIFATTO DA SOLO DOPO LA GUERRAAAAAAAAAAAAAAAAA RUBANDO TUTTO TUTTO TUTTO E OSA VENIRE QUI A PRENDERE PER I FONDELLI OPERAI LAVORATORI CITTADINI ??????????????? NO SIGNOR AUGIASSSSSSSSSSSSSSSSSS VOI SIETE COLPEVOLIIIIIIIIIIIIIIIIIII UMILIAVAMO LA GERMANIA E ORA NE SIAMO SUDDITI PROPRIO GRAZIE A GENTE IN MALAFEDE COME VOI SIGNOR AUGIAS........... SI VERGOGNI.......TOLGA GLI SPECCHI IN CASA SUA... VOI CERCATE DI RACCOGLIERE ANCORA QUESTI ULTIMI ANNI DI VOTI E DENARI PERCHE' POI I GIOVANI E NON VOI UOMINI GRIGI DEL REGIME SIGNOR AUGIAS , VI SPAZZERANNO VIA SENZA VIOLENZA MA CON UNA RISATA E UN COLPO DI MATITA...I GIOVANI NON LEGGONO PIU LE VOSTRE FANDONIE DI REGIME E NE SONO SCHIFATI E SPAVENTATI...VI RIMANGONO SOLO QUEGLI ITALIANI CHE NON HANNO TEMPO O VOGLIA DI CAMBIARE DI CREDERE DI INFORMARSI..LEGGONO UN QUOTIDIANO E PENSANO OH MA CHE CATTIVONI STI FANCAXXISTI GRILLINI QUANDO A ROMA SIAMO GLI UNICI A PROPORRE COSE PER LA GENTE VERGONA SIGNOR AUGIAS E NON PER QUELLO CHE E' IL SUO PENSIERO ....MA PERCHE' IL SUO PENSIERO SERVE IL MALE ASSOLUTO DEL POTERE LOBBISTICO
  • pietro t. Utente certificato 3 anni fa
    Ma qui siamo al limite dell'osceno!! Ci vogliono confondere le idee,vogliono farci credere che il bianco è di colore nero,prendono decisioni contro il paese,e se il popolo vuole dire qualcosa lo chiamano squadrismo o fascismo!! Ma stai zitto per favore!!! Vergognati!! E gli imbecilli ci credono anche! Ora vogliono mettere sull'altare sto Renzi facendo credere che sta arrivando il messia,proveniente da un partito che insieme al PDL ha sfasciato il paese e siamo al punto di inizio come 20 anni fa con il nano,la differenza è che ora non ci sono + soldi,ci hanno spremuto e se gli italiani credono ancora a sti deficienti siamo finiti.
  • pierangelo albertini Utente certificato 3 anni fa
    Secondo me spera di diventare senatore a vita...è un represso, uno che non è mai riuscito a emergere.. questo lo considerano un intellettuale??..sono orgoglioso di essere populista!!!
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Se spera di diventare senatore a vita mi sa che dovrà pregare (lui che è ateo) affinché la natura faccia il suo corso: se provo a immaginare cosa passa per la testa di Re Giorgio mi sento di affermare che Eugenio Scalfari parte in pole position.
  • ROBERTO TORRESAN Utente certificato 3 anni fa
    Caro Augias, secondo me soffri di demenza senile...
  • Bruno L. Utente certificato 3 anni fa
    Assolutamente non all'altezza dei suoi consueti interventi. Ha sbagliato tutto. Ha tentato di distruggere la credibilità dell'unico movimento in Italia che fa opposizione ad una partitocrazia che ha distrutto il tessuto morale ed economico del nostro paese. Non capisco quale sia l'alternativa credibile che ci propone Augias. Veramente una caduta di stile che non mi sarei mai aspettato.
  • Max A. Utente certificato 3 anni fa
    Sarà Fabio Vaccarono il nuovo Country Director di Google in Italia. Vaccarono, che lascia il ruolo di Amministratore Delegato e Direttore Generale di A. Manzoni C., società del Gruppo Editoriale L’Espresso, assumerà il nuovo incarico a partire da ottobre. VERGOGNAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA VERGOGNAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA VERGOGNAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA facile vincere elezioni mettendo in scaletta merda quotidiana contro M5S ITALIANI SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAA
  • emanuele mura Utente certificato 3 anni fa
    Augias il silenzio è d'oro. In quanto alla famiglia della Bignardi sarebbe il caso di fare una ricerca . Per me questo signore è il classico catocomunista
  • Max A. Utente certificato 3 anni fa
    AH DIMENTICAVO grazie regime anche per le APPS dei cellulari dove è impossibile a una persona comune usarli senza GOOGLE o REPUBBLICA, la APPS PREINSTALLATA..ma che schifo......... loro sperano cosi che noi veniamo su tutti indottrinati come un tempo quando mandavano i ragazzi a spaccarsi le teste nelle strade COL DIVIDI ET IMPERA vergognosi..... FASCISTA!!!! COMUNISTA!!!! e giù botte coltelli pistole...ma ERA IL BLUFF ITALIA/EUROPA e noi ci siamo cascati e molti ancora oggi invece chi sta con noi puo essere .... ...ISTA di qualsiasi peggiore risma e credo ma deve avere un fondo di ONESTA' per stare a fianco di chi combattè nelle strade per finti ideali di altri che non erano che le LOBBIES MONDIALI e mentre loro si spartivano l'italia , l'europa , il mondo...noi nelle strade... FASCISTA TI AMMAZZO.... COMUNISTA TI SCANNO.... E LORO GIU A RIDERE DI NOI E A GOZZOVIGLIARE E SVENDRE UN PAESE CHE UMILIAVA LA GERMANIA COME FANTASIA COME ARTIGIANATO COME PROIDUTIVITà.. VERGOGNAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA LOBBISTI VERGOGNAAAAAAAAAAAAA
  • Dino S. Utente certificato 3 anni fa
    Chi è il padre del marito della "signora" Bignardi? Adriano Sofri (Trieste, 1º agosto 1942) è un giornalista, scrittore e attivista italiano, ex leader di Lotta Continua, condannato a 22 anni di carcere - dopo un lungo e controverso iter giudiziario - quale mandante dell'omicidio del commissario di polizia Luigi Calabresi. Condannato nel 1990 è stato scarcerato nel gennaio 2012, per decorrenza della pena.
    • gianni effe 3 anni fa
      E so per certo che il cugino del trisnonno del bisavolo della Bignardi era socialista. Per questo lei sta in TV.
  • Alfio antico 3 anni fa
    Ripeto augias i giardinetti ti aspettano ,i piccioni hanno fame....
  • Osvaldo Giovanni 3 anni fa
    Lo sproloquio del fancazzista di turno
  • francesco pomante 3 anni fa
    Caro Corrado ho sempre saputo della tua faziosità ma sei sempre stato abbastanza discreto rispetto ai tuoi corrotti colleghi, visto che hanno ordinato anche a te di infierire sul movimento 5 S vuol dire che le urla del popolo sono arrivate a fare tremare i PORCI dei tuoi padroni, questa notte guardati allo specchio ripeti quello che hai scritto e rifletti su quello che e giusto fare... Forza ragazzi
  • renato luccon Utente certificato 3 anni fa
    questo ha fatto carriera son di leccare il culo ai potenti ..... corradino pulisciti le labbra vedo ancora attaccata della merda !!
  • Max A. Utente certificato 3 anni fa
    ATTENZIONE GOOGLE ITALIA E' CON IL GRUPPO ESPRESSO DEBENEDETTI!!! NON CI CREDETE??? CERCATE IL NOME DEL COUNTRY DIRECTOR FABIO VACCARONO E APRITE GLI OCCHI IL REGIME E' PIU ROSSO CHE AZZURRO O FORZISTA.. molti vedono il pericolo dentro di noi ma non ammettono che il regime è già in atto da mooooooooooooolto tempo ed è ROSSO. ECCO SVELATO perchè se vai su GOOGLE NEWS inizia la scaletta dei quotidiani del gruppo espresso repubblica coriere sole 24 ore ecc ecc ecc o comunque armi del regime atuale.. VI PIACEVA VINCERE FACILE MA SIAMO ARRIVATI NOI VERGOGNAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA VINCERE INEBETENDO LA GENTE COMUNE VERGOGNAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA I FINTI PALADINI.................. VERGOGNAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA I VERI TRUFFALDINI................... VERGOGNAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA i media sono 3/4 ROSSI 1/4 quasi AZZURRI e pochi minuscole piccole firme indipendenti (fino ad oggi se non cambia... IL FATTO QUOTIDIANO) che poi io non ce l'ho coi burattini ma coi BURATTINAIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII LORO devon scrivere queste panzane e fandonie del regime o si dissolverebbero come gli uomini grigi del libro MOMO.... MA i burattinai mi fanno pena e schifo...sono spaventosamente senza morale..... VERGOGNAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA italiani andate a cercare i consigli di amministrazione dei giornali quotidiani e tv... scoprirete come disse un grande che ora mi sfugge "capire chi comanda...basta vedere chi NON SI PUO CRITICARE.." VERGOGNA FINTI PALADINIIIIIIIIIIIIII
  • zibaldone 3 anni fa
    Mon die dott. Augias...non si ancora reso conto che siamo i burattini in mano alla troika europea che ci sta distruggendo con ignobili fantasie finanziarie..per lei dott Augias è più grave firmare il fiscal compact senza dire nulla agli italiano o protestare perchè la casta impedisce all'opposizione di usare le regole per dibattere.... mon die dott. Augias la seguivo su rai tre verso le 12,30 e a quei tempi non parlava così dei 5 stelle.....vede qui ci sono 2 cose..o si difende chi ci sta rovinando o si difende chi cerca di salvarci....non ci sono altre strade in questo momento..se alla su età invece di capire che il carro da aiutare è questo e non quello di difendere chi ci sta rovinando allora lei non è più abile a parlare di nulla...si ritiri a fare il nonne e ci lasci stare...non abbiamo bisogno di uno come lei
  • sara ferrigno 3 anni fa
    Questo giornalista mi ha sempre intimorita!Quel suo modo arrogante è insopportabile...Dopo aver "abbandonato" sua maestà la RAI, speravo di non sentirlo più...E invece eccolo quà.Basta!
  • Fabrizio M. Utente certificato 3 anni fa
    Augias, come molti giornalisti come lui, é un vecchio testicolo autoreferenziato che pensa di essere il "verbo". Bene! Meglio così... più di questi ectoplasmi sentenziano e più sale la simpatia per i 5stelle......
  • Riccardo C. Utente certificato 3 anni fa
    Il partito dell'inciucio sta usando tutti i suoi trucchi più tristi, tutti i suoi lacchè più ossequiosi e fedeli, tutti gli espedienti leciti e meno leciti, tutto il cumulo di porcate ereditate o apprese sul campo in 60 anni di schifezze, tutto pur di tagliare le gambe al nostro movimento! Perché li abbiamo sbugiardati, abbiamo messo in luce le loro marchette, e ai bei signorotti in auto blu brucia tanto il culo, ma tanto che potrebbero alimentarci una caldaia condominiale, e sarebbe l'unico uso utile che potrebbero farne, ma solo dopo essersi dimessi in massa. Perché sono dei cessi, e non hanno più neanche un dito dietro cui nascondersi, ma solo le loro facce di merda con cravatte firmate e mutande di seta pagate da chi vive di sacrifici!!!!!
  • Mario Rinaldi 3 anni fa
    Augias è il solito,lo conosciamo già...nulla di nuovo purtroppo
  • Antonio Vinci 3 anni fa
    Il sig. Corrado Augias è un uomo indubbiamente colto, ma si fa un grave errore ad assimilare la cultura all'intelligenza. Saper articolare un discorso con proprietà di linguaggio è diverso dal possedere capacità di sintesi, riuscendo ad analizzare eventi e dati in maniera oggettiva. Detto questo, credo che stiamo assistendo all'ennesima messa in scena della "fiction" Italia: con attori, copioni e scenografie ben orchestrati per poter rendere verosimile la realtà parallela che ci propinano quotidianamente. ...Tuttavia, sempre più italiani stanno destandosi dal torpore e sentiranno l'esigenza di ritornare a vivere anzichè assistere inebetiti a taluni insulsi teatrini. Svendere la propria dignità intellettuale per sostenere un inganno è davvero infimo, e se smascherati, non c'è possibilità di redenzione.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Antonio, quanto hai ragione! Se guardo tra le persone che frequento o tra i miei parenti naturali e acquisiti ti posso assicurare che i più colti (molto colti, ricercatori, accademici, direttori di dipartimento universitari e, ça va sans dire, tutti piddini) non sono affatto i più intelligenti, anzi! Parlo "solo per invidia"? No, in coscienza no. Non che la cultura faccia necessariamente male, ma sarebbe opportuno chiarirsi una volta per tutte che fra CULTURA e INTELLIGENZA non c'è un nesso causale diretto. Augias mi pare appartenere alla schiera dei FURBI, anche se gli uomini di cultura (e di sinistra) come lui tendono sempre ad assegnare quel (dis)valore in esclusiva ai berluscones.
  • Paola Righi Dagnini Utente certificato 3 anni fa
    Andatevi a leggere la nota di Imposimato! Finalmente qualcuno che dice le cose come stanno. http://www.agenparl.it/articoli/news/politica/20140130-imu-bankitalia-imposimato-lege-di-conversione-e-incostituzionale
  • Luigi Bianca Utente certificato 3 anni fa
    che brutta cosa vedere un vecchio di 78 anni che svende così la sua dignità. Per stare ancora qualche anno aggrappato alla sua "posizione di prestigio" tra una trasmissione che fa schifo ed una che fa vomitare. Per fortuna lontano da quel luogo di prostituzione qualcuno ha già tirato lo sciacquone e si appresta a ricostruire un paese per gente che non ha rinunciato alla propria dignità
  • alfonso c. Utente certificato 3 anni fa
    sono convinto che alla fine vinceremo,ma comunque sono certo che quando mia nipote(tre anni) da maggiorenne non trovera' più Napolitano,il pregiudicato,augias e tutti questi vecchi tronboni,belzebu' li aspetta.,
  • piergiorgio d. Utente certificato 3 anni fa
    Da una ex-spia del KGB, nonché europarlamentare del PDS (eletto nella mia zona)non mi aspetto nulla. Bravo a piazzare i parenti ma per Noi non ha mai fatto nulla. Torna a parlare di libri finché dura....tanto vinciamo noi!!!!!!!Alla via così M5S.
  • michele p. Utente certificato 3 anni fa
    ci stanno portando al presidenzialismo vero e proprio.. ultimamente il decreto ha emanato solo decreti e lasciando in parlamento solo pochi secondi per votare.. vogliono togliere la democrazia che in questi anni è sempre meno.. vogliono eliminare il senato e metterci dentro la lobby dei sindaci; la nuova legge elettorale non è nientaltro che il porcellum elevato 10.. Beppe ha detto che bisogna mandarli a casa democraticamente:ma se non c'è più democrazia ,come li mandiamo a casa?? io conosco solo un altro metodo !! saluti
  • Bruno L. Utente certificato 3 anni fa
    Corrado Augias, di solito molto condivisibile nelle sue argomentazioni, questa volta buca clamorosamente. Ma si sa che nessuno è perfetto...
  • Edmund Dantes 3 anni fa
    GLI SCRIBBI DEL SERPENTE Mentre il 6% degli italiani mangia i cibi scaduti perché non può permettersi di meglio e la politica regala i soldi alle banche, dovremmo pure stare in silenzio, mantenere i privilegi degli scribi del potere del serpente.
  • anna q. Utente certificato 3 anni fa
    invidia purissima e cattiveria, cioè manco da poppante augias è stato bello,invece di battista ha l'aria ,la faccia di un uomo pulito e da fastidio,loro hanno renzo coi porri in faccia chissà sul culo,cioè questo crede che noi votiamo perchè deficenti,lui lo è,oppure se non lo è allora è comprabile,io il suo pd o l'altro non lo voto manco morta, come mai ho votato berlusca o fascisti o destre, per me il m5s è il mio movimento,lo voto perchè mi sento rappresentata finalmente
  • mancuso carlo 3 anni fa
    E' chiaro che il M5S ha portato un certo sconcerto, ha interrotto la dolce vita. Purtroppo per ora continua ma speriamo sia alla fine , anche perchè il popolo italiano nel frattempo non se la passa troppo bene ! Comunque non è che i 5 stelle siano avulsi dal paese tanto da poterli prendere a calci nel culo impunemente. Sono ben radicati e dietro di loro ci sono ben nove milioni di italici ,parte dei quali affamati.
  • mic fan 3 anni fa
    Già, i rappresentanti di m5s non avendo esperienza han subito l'esperienza della democrazia degli "esperti", ne è prova il manrovescio dato: 1 Con tutta la forza 2 Ad una donna Proprio una "scelta civica" Complimenti grazie per l'esempio di democrazia.
  • Caterina Vovola 3 anni fa
    Augias. Lui che una volta distrusse Berlusconi, ora, dopo che la Rizzoli è praticamente fallita, forse ne ha scoperto l'utilità, specie dopo che la Mondadori lo ha ciulato. E ho detto tutto.
  • Francesco De Marco 3 anni fa
    Basta contributi ai giornali! Loro lo sanno che quando arriverà il M5S dovranno lavorare per vivere. Sarà la fine della CASTA. Si dibattono ma sono in agonia!
  • Vincenzo Vigliotti 3 anni fa
    Augias visto che ha la sfera di cristallo e prevede le sorti del M5S al 10 per cento mi dia dei numeri per il super ENALOTTO così dividiamo
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Il 10% per il M5S è una previsione che Augias non azzeccherà nemmeno giocandosela con l'ambetto.
  • Monica c. 3 anni fa
    Suggerirei un sondaggio su Augias così la gente prima di votare va a rivedere la trasmissione della Bignardi. Potremmo portare a casa un mucchio di voti
  • michele p. Utente certificato 3 anni fa
    aggiungo che abbiamo avuto un ventennio fascita e recentemente un ventennio Sfascista. risvegliamo le coscenze e pensiamo al futuro dei ns figli. cacciamo via gli usurpatori dalle ns Istituzioni e torniamo alla ns sovranita :W il M5S o chiunque contrasti questo virus che dilaga da ventanni. auguro un buon lavoro ai ns eletti del M5S: dài che li cacciamo via,ci stanno facendo vergognare di essere Italiani !! ma noi abbiamo una storia alle spalle e non possono svenderci al " cravattaro " di turno. vi ricordate cosa succedeva ai grandi pranzi dell'antica roma? gettavano a terra gli avanzi per la gleba,convinti che facevano beneficenza.. dico questo per i ns futuri parlamentari europei che andando a bruxelles troveranno una tavola apparecchiata dove mangiano a sbafo e ogni tanto tirano fuori qualche circolare per " beneficenza". meditate M5S,meditate.. Noi siamo sempre con Voi a sostenerVi sia in democrazia che in altre forme. quello che è successo in parlamento, fomentato dalla boldrini è una dichiarazione di guerra al M5S e/o alle vere opposizioni. saluti
  • antonio d. Utente certificato 3 anni fa
    I segmenti fecali di forma cilindrica, galleggiano sempre, in ogni liquido, con ogni tempo. Così, anche la forma intellettuale, è salva.
  • Vulzio Prati 3 anni fa
    Augias prima, nel suo libro Inchiesta su Gesù, cerca di sminuire il ruolo di Gesù, poi si accorge che è troppo, torna sulla terra e se la prende con il M5s, a breve si accorgerà che anche questo e' troppo per lui e forse passerà a Topo Gigio. Mi spiace deluderlo ma temo che anche questo sia troppo per lui!
  • piero di maio 3 anni fa
    poi alla fine ha confessato di essere innamorato di renzie, infatti ha detto le stesse cose che dice quel ciarlatano
  • nadia dieci 3 anni fa
    mi chiedo sempre cosa abbiano in testa.. o cosa provano mentre scrivono vere e proprie distorsioni della realtà, sapendo quanto sia schifosamente falso e contorto quello che fanno! giornalisti?? DELINQUENTI al servizio di corrotti! per fortuna ad essere informati sulla relatà siamo in tanti! vergognati..altro che giornalista !
  • Andrea 3 anni fa
    Buona sera a tutti. Ho deciso di iscrivermi dopo aver visto l'incredibile "spettacolo" di ieri sera e spero che altri seguano il mio esempio. Grazie Augias e soprattutto Bignardi
  • fabio n. Utente certificato 3 anni fa
    grazie ora so di essere una frangia marginale dell italia,una di quelle persone che si guardano da lontano avvisando i bambini di non avvicinarsi , persone da isolare ed eventualmente denunciare per garantire la sicurezza sociale ma cosa scriveva sto fenomeno negli ultimi 20 anni di politica?che tutti stavano bene e l economia correva? ti saluto giornalista di successo che apri gli occhi alla gente ps occhio alla gente
  • Giovanni . Utente certificato 3 anni fa
    riguardo alla partecipazione dei rappresentanti del M5S ai programmi televisivi,mi domando se non sia il caso di valutare la possibilità di non far partecipare i grillini per primi, in modo da non lasciare la facilità a muovere critiche a coloro che partecipano successivamente(vedi Augias). purtroppo il signor Augias,anche se ha detto un sacco di stupidaggini, viene ascoltato da tanta gente che non è in grado di difendersi e capire bene.
    • anna q. Utente certificato 3 anni fa
      io lo vedevo per i libri,leggo parecchio,mò se lo scorda,lui e gli altri
  • rosella v. Utente certificato 3 anni fa
    ma perche si sentono tutti autorizzati a fare commenti a sproposito invece di apprezzare gli unici che si danno da fare
  • alberto n. Utente certificato 3 anni fa
    E quale sarebbe il vantaggio di grillo e casaleggio? Perchè non ce lo ha spiegato visto che sembra così sapiente?
  • gigino 3 anni fa
    Ascoltando l'intervista dell'intelletualoide Augias ad un certo punto costui afferma, accostando il M5S al fascismo, che si tratta di un movimento antiparlamentarista come lo era stato il fascismo. L'affermazione e' una balla colossale ed una volgare cazzata buona per utili idioti. La bagarre in Parlamento è nata proprio per la violazione del Regolamento effettuata dalla Boldrini, denunciata dal M5S,ai quali e' stato impedito di esercitare nelle aule parlamentari il sacrosanto diritto parlamentare di critica. Stesso teatrino in commissione affari costituzionali ove il presidente Sisto non ha formalizzato alcuna discussione e subito il testo Renzusconi in dodici secondi hanno deciso di inviarlo in assemblea. Allora sig. augias chi sarebbero gli extraparlamentari? Prima di parlare occorre informarsi seriamente!!!!!!!!!
    • giuseppina dalla mariga 3 anni fa
      Bravo, hai messo il dito nella piaga. Bisogna informarsi seriamente. Andare a fondo in una cosa significa comprenderne tutti i passaggi nel loro corretto susseguirsi. Nulla sarebbe successo se non fosse stata applicata la ghigliottina. Questo non giustifica comportamenti ecessivi, cosi come non sono giustificati coloro che portano all'esasperazione le persone.
  • paola miani Utente certificato 3 anni fa
    dalla homepage di SEL (!!) : dalla homepage di SEL il partito della Boldrini: "L’istituto della ghigliottina, nella forma di stretto contingentamento dei tempi della discussione, è previsto soltanto a Palazzo Madama, normato dagli art. 78 Comma 5 e art. 55 Comma 5 del regolamento del Senato. Non è invece previsto in quello della Camera. Se non è previsto non è un atto di responsabilità ricorrervi ma un discutibile atto d’arbitrio. Non a caso, non si è mai verificato il caso che un presidente della Camera ne facesse uso. Il precedente sta soltanto in una azzardata dichiarazione di Luciano Violante, nel periodo in cui fu presidente della Camera, cioè la XIII Legislatura." Mi dispiace che ad una persona come Augias sia sfuggito che chi si comporta contro le regole sono altri, sono tanto sopra le righe che alle strette usano le mani. E' vero sono FINITI non hanno più argomenti
  • michele p. Utente certificato 3 anni fa
    augias una volta ti stimavo per perchè mi sembravi serio e indipente,ma ora(non perchè sono del M5S),anche tu esci allo scoperto e ti fai dalla parte del " TUO " padrone,e quindi se torno indietro quando vedevo le tue trasmissioni (che mi piacevano),mi giraro gli zebedei perchè ora penso che mi stavi infinocchiando. facciamo una riflessione: ogni araba fenice nasce dalle proprie ceneri!! fine anni '80 e inizio anni '90 è il periodo delle stragi: bombe di qua ,bombe di là:muore la politica con Craxi(che a quel tempo odiavo),ma ora lo paragono a garibaldi(si poteva fare i caz.i suoi),che aveva fatto il patto con i briganti del luogo per lo sbarco, perchè prima viene usato e poi messo in esilio(trovo relazione allo sbarco degli americani in sicilia nella seconda guerra mondiale),questo dmostra che i governi hanno sempre utilizzato i poteri non ufficiali ,per poi scaricarli:tornando alle stragi;fuga di Craxi(le ceneri) e.. come d'incanto entra in scena il berlusca(araba fenice) che in casa aveva "ospiti" isolani. il Pci muore,viene depredato dei (considerevoli)beni ;i sindacati diventano la voce del padrone(ad esclusione della Fiom);il fidanzamento segreto tra sinistra e destra per poi diventare un fidanzamento ufficiale,dopo che sono stati smascherati dal M5S;ecc.. ecc.. se parliamo degli ultimi anni '80 sulle reti private del berlusca,mi viene da pensare ai grandi conduttori televisivi dell'epoca:mike bongiorno,Enzo Tortora,pippo baudo,corrado,ecc che conducevano trasmissioni popolari:informatevi in quel periodo che era successo ad ognuno di loro:chi da 20 milioni all'anno ha accettato l'offerta del privato a 500 milioni all'anno e chi non ha accettato per etica: ha avuto altre sollecitazioni,il tutto per indebolire la rai e fare forte il privato(documentatevi che è successo all'epoca a queste persone). oggi siamo in mano a sta gente che ci propina quello che è giusto o quello che è sbagliato : SVEGLIAMOCI !! è 20 anni che ci fanno vedere quello che vogliono!! saluti
  • giuseppe condoluci 3 anni fa
    un altro dinosauro in avanzato stato di decomposizione!!! ma non si vergogna a farsi vedere in pubblico?
  • maurizio laurenti 3 anni fa
    Dopo ieri sera Augias mi è scaduto proprio . Rispondiamo però per argomenti , gli slogan lasciamoli perdere . Con tutto quello che combinano si può essere molto incisivi senza ricorrervi .
  • pietro r. Utente certificato 3 anni fa
    Sono indeciso se sprecare tempo della mia vita nel rispondere a questo Signor Augias.....o starmene tranquillo a godermi il caminetto di casa in una fredda giornata di febbraio!....comunque ho deciso: e voglio dire al signor Augias che è indispensabile lo squadrismo di popolo, purché pacifico, quando bisogna contrastare un sistema che tende all'opprimere e all'annientare il popolo,(vedi il grande Gandhi: riuscì col coinvolgimento del popolo a scacciare gli inglesi dall'India). Noi riusciremo a scacciare coloro che intendono farci lavorare per 800 euro al mese; coloro che incentivano il gioco d'azzardo provocando qualche milione di disastri economici nelle famiglie italiane; che tassano la sigaretta elettronica perché fa bene a milioni di italiani fumatori. Riusciremo a scacciare tutti quelli che come Augias dormono sonni tranquilli, non avendo nulla da temere fino a quando questo regime tiene! ma chi é Corrado Augias?:"È stato eletto deputato al Parlamento europeo in seguito alle elezioni europee del 1994 come indipendente nelle liste del Partito Democratico della Sinistra. È rimasto in carica fino al 1999. Augias ha dichiarato che la decisione della candidatura, già maturata in precedenza, fu compiuta dopo uno scontro televisivo con il leader del partito Forza Italia Silvio Berlusconi, avvenuto il 19 marzo 1994 durante la trasmissione Domino. L'obiettivo era dunque quello di schierarsi con la parte avversa a Silvio Berlusconi, il quale aveva duramente accusato il giornalista appellandolo "spia del KGB", dopo che questi gli aveva posto una domanda sulla sua presunta appartenenza alla loggia massonica P2. E adesso? cosa farà il Signor Augias!!farà ancora parte del PD visto che si è alleato col suo acerrimo nemico e che addirittura ci si acorda facendoci una specie di legge elettorale insieme??
    • PIER L. Utente certificato 3 anni fa
      Di tempo per rispondere a questi servi del potere ne ho impiegato tanto (non e' mai sprecato se adoperato nella speranza che la democrazia abbia il sopravvento) ma questa sera preferisco adoperarlo, con molto piacere, per complimentarmi con te per il tuo commento molto lucido ma sopratutto pacato e "pungente" nello stesso tempo. Personalmente non riesco piu' ad essere lucido e pacato, quando leggo quello che scrivono certi personaggi la rabbia mi prende e i miei commenti n sono cosono a dir poco sconci. Sei un grande, sempre e solo M5S.
  • Gennarino Gambardella 3 anni fa
    Caro giornalista,e quindi "schiavo"incosapevole del sistema...crede di essere nell'agora'italica, a sputar sentenze,a mettere il movimento al pubblico ludibrio,si ricordi che il vs pubblico,si sta svegliando!!!la forma piu' alta dì intelligenza e saper condividere senza giudizio.si vada a godere la sua pensione,e abbia la coscenza di togliersi dai....nn mi viene la rima!!!
  • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
    sa ... sa ... prova ... prova ...
  • Claudio Pierantoni Utente certificato 3 anni fa
    Il M5S userà male parole ma la violenza fisica arriva dalla maggiornza. Augias, nessuna parola per l'aggressione fisica ad un parlamentare pentastellata
  • umberto trocchi 3 anni fa
    Ormai vi autocensurate da soli tu e la banda di lustrascarpe di cui fai parte,ci descrivete un mondo stravolgendo il cardine primario che dovrebbe essere alla base dell'onestà intellettuale di un giornalista,la verità.Potreste per esempio ricordare a enrico letta che la prima regola in democrazia è che il governo operi nell'interesse esclusivo dei cittadini italiani.I vari Montanelli, Biagi,Travaglio,Mentana, evidentemente sono figure troppo lontane per voi,sono di un altro mondo,sono dei monumenti che pesano sulle vostre coscienze,sempre che ne abbiate una.
  • Vincenzo Vigliotti 3 anni fa
    Che cosa ha detto ma va a cagare somaro e ignorante usi le parole ma non il cervello sono preoccupato per te fatti visitare mi dispiace per il tuo stato di salute
  • giuseppe satriano Utente certificato 3 anni fa
    Noi siamo così democratici da non pretendere che tutti possano capire la portata rivoluzionaria, culturalmente parlando, del Movimento 5 Stelle però esigiamo rispetto !Ma una domanda mi viene spontanea : ma perché non parlate dei vostri programmi mai realizzati o comunque di voi e vi ostinate, invece, a spiegare a una decina di milioni di ITALIANI che hanno già capito tutto, cosa sia il Movimento ? In alto i cuori .
  • Walter D. 3 anni fa
    Il nostro radical chic dopo l'imboscata tirata a tradimento a Diba se ne andava a Parigi ridendo dove ha casa ,alla facciazza della crisi e della povertà diffusa daltronde come disse una sua concittadina:se il popolo ha fame dategli delle brioches. ( Antonietta d'Asburgo-Lorena Regina di Francia)
  • giorgio lipari 3 anni fa
    Caro Augias, non dovevi essere molto bravo in STORIA; ti rammento che:quando i politici che siedono nelle istituzioni NON esercitano onestamente e altruisticamente il proprio ruolo, la democrazia non esiste più perché i cittadini non sono né si sentono più rappresentati. Sai in questi casi cosa può succedere? Ripassa un po' di rivol. Francese o se preferisci un po' di risorgimento italiano. Caro Augias, questa classe politica ci sta conducendo verso la rivoluzione, come fai a non capire che è proprio il m5s a cercare di scongiurarla, lavorando seriamente e con abnegazione nei luoghi preposti!
  • Mattia Ballarini Utente certificato 3 anni fa
    Forza ragazzi! State facendo un'ottimo lavoro! Cercano di far crollare il MoVimento con la disinformazione. Ci hanno chiamato in molti modi, ora la moda vuole che siamo "fascisti" vedrete che tra due settimane trovano fuori un'altro appellativo! Foza MoVimento 5 stelle! Vinciamo noi
  • Carlo di Renzo di Renzo Utente certificato 3 anni fa
    Penso che il movimento 5S abbia un ruolo fondamentale: quello di essere l'unica opposizione vigile nel nostro Parlamento. Ritengo che la battaglia sull'ignobile decreto che, per intorbidare le acque e nascondere verita', univa regali alle banche e Imu, sia una battaglia sacrosanta che avrebbe dovuto vedere anche la sinistra in campo. I deputati 5S stanno crescendo, ma dovrebbero evitare le canizze in aula che non aiutano il loro lavoro e vengono utilizzate dai media per non parlare dei contenuti. Bisogna essere piu' intelligenti e avere piu' rispetto di una istituzione costata lacrime e sangue a molti.
  • danilo 3 anni fa
    qualche volta ho pensato che dava i numeri, ma credevo fosse intellettualmente onesto, che delusione.
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    augias sta invecchiando malissimo, poveretto!
  • mauro assanti-gironda Utente certificato 3 anni fa
    Egr. Dott Augias. Ho seguito ed apprezzato per anni la sua trasmissione. In verità ultimamente una certa spocchia, condita da arroganza e presunzione traspariva dalle sue interruzioni ad ospiti ed alunni ma la stima nei suoi confronti non era mai venuta meno. Cosa è accaduto ieri sera dalla Bignardi? Quale corto circuito celebrale lo ha colpito per giustificare questa caduta di stile sia nel dare giudizi comprensibilmente dettati da una completa ignoranza e disinformazione nei confronti del Movimento 5 Stelle sia nell'utilizzare così maldestramente il mezzo televisivo come arma d’offesa? Certo che, ad una performance così applaudita del nostro portavoce c'era necessità immediata di porre rimedio ma questa caduta di stile, di professionalità e d’onestà intellettuale, anche se imbeccata dalla conduttrice, da Lei non me la sarei mai aspettata. Inesorabilmente il completamento del ciclo si sta per realizzare. Ricorda? “Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci” diceva il Mahatma Gandhi. Prima ci hanno ignorato, (le 350.000 firme in un giorno, le nostre piazze, le nostre manifestazioni), poi ci hanno deriso, (gli scontrini da Lei menzionati, le nostre consultazioni via Web), ora ci stanno combattendo, inutile elencare il fuoco di fila con qualsiasi tipologia di ”arma”, (anche la sua credibilità conquistata con anni di buon servizio). Ora non ci resta che vincere e anche se a Lei risuonerà con tono fascistoide...vinceremo! Un cordialissimo saluto da un suo ex estimatore.  
  • Maria farina 3 anni fa
    Caro augias se si guardasse in torno si accorgerebbe che la frangia del malcontento e' tutt altro che marginale. Nn c e' peggior cieco di chi nn vuol vedere !!!!
    • Sonia Braggio 3 anni fa
      ...sono senza parole. Siete ossessionati dalla mania di persecuzione! Ma provare a pensare che voi stravincerete le prossime elezioni serenamente (perché così sarà, in barba a 'sti sondaggi che premiano sempre chi li ha commissionati) e sbattersene un po' di più dei vari oppositori? Davvero non vi capisco. DiBattista ieri sera ha dato alcune risposte e usato in alcune occasioni dei toni decisamente inadeguati, visto che la Bignardi tutto stava facevndo tranne che attaccarlo. Mah...
  • Ivan I. Utente certificato 3 anni fa
    Non è giusto che voi tocchiate il Signor Corrado Augias. Il signor corrado Augtias esprime opinioni in relazione alla Sua propria preparazione intellettuale. Non è vero che il Signor Corrado Augias sia in malafede. Egli crede a quello che dice, ne è convinto. Il signor Corrado Augias ha un solo difetto, egli è un idiota. E' difficile dimostrarlo senza avere un contradditorio in diretta. Egli fa parte di quella categoria di idioti che è capace di capire di esserlo (idiota). E' importante dimostrarglielo, altrimenti continua ad essere convinto di avere ragione a dire "belinate" che neanche capisce e che non saprebbe spiegare. Lasciate perdere questo idiota. Lasciate perdere il Signor Corrado Augias.
  • Alberto B. Utente certificato 3 anni fa
    Questo colpo basso di augias non me l'aspettavo. Un intellettuale dovrebbe essere lungimirante invece si e' dimostrato essere un prodotto dell'Italia mediocre degli ultimi 40 anni. Persona istruita ma mediocre ciò nondimeno.
  • Francesco Cagliari 3 anni fa
    Corrado Augias fu il primo a dire la Verità su Ustica negli anni '80, su RaiTre. Era l'epoca della Tv-realtà del terzo canale pubblico e ho apprezzato molto il suo lavoro, sempre pacato, educato, moderato. Ora i tempi sono cambiati, Andreotti per fortuna non è più un protagonista dell'Italia, ma sopravvive lo spirito deleterio della D.C. tra i parlamentari: i Letta (nipote e zio) e anche Napolitano con le sue combinazioni magiche ne sono un esempio su cui meditare.
  • Wiu@m@o - Utente certificato 3 anni fa
    Il povero Augias parla con il senno di un vecchio che ha davanti a se' un futuro di demenza senile in stato di avanzamento.......... Ma non c'è da preoccuparsi xchè lo share di ascolti del programma dopo Battista è calato ai livelli minimi......... Augias è seguito solo dai telespettatori colpiti come lui da demenza senile.... N.B Ho sentito dire che è allo studio un decreto legge d'urgenza x rendere illegali i pompini specialmente quelli fatti nelle sedi istituzionali Sarà vero?
    • Ivan I. Utente certificato 3 anni fa
      Per quanto a mia conoscenza, il signor Augias dava segni di incapacità intellettuale anche prima che il Movimento 5 Stelle facesse parte della cronaca politica. Il signor Augias è sicuramente capace di presentare argomenti ma totalmente incapace di descrivere fatti, sviluppare ragionamenti o esprimere opinioni ragionate.
  • raffaello raffaelli Utente certificato 3 anni fa
    Gente come te sta portando l' Italia incontro ad un nuovo fascismo. Già i segnali ci sono tutti, dal comportamento del cosidetto presidente della Repubblica a tutti gli altri al governo a seguire. Colpa dei media poi se gli italiani soffriranno molto in futuro! Ma alla fine la giustizia ptrvarrà e voi sarete spazzati via e ricordati come una piaga dolorosa....
  • Riccardo Garofoli 3 anni fa
    Corrado Augias , alias donat Dal 1963/ 1967 collaboratore dei servizi cecoslovacchi La moglie daniela pasti , anche lei asservita ai servizi stranieri Il suocero di Augias generale Pasti legato ai servizi della allora Germania del est Stasi tanto che il suo nome compare nei diari mitrochin Corrado dilla tutta
    • Giorgio Innocenti Utente certificato 3 anni fa
      La solita macchina del fango per chi dissente dalle proprie opinioni, sembri uni di Libero.
  • vauro meliconi Utente certificato 3 anni fa
    «Figlio mio, c'è pernacchio e pernacchio… Anzi, vi posso dire che il vero pernacchio non esiste più. Quello attuale, corrente… quello si chiama pernacchia. Sì, ma è una cosa volgare… brutta! Il pernacchio classico è un'arte. [...] Il pernacchio può essere di due specie: di testa e di petto. Nel caso nostro, li dobbiamo fondere: deve essere di testa e di petto, cioè di cervello e passione. Insomma, 'o pernacchio che facciamo a questo signore deve significare: tu sì 'a schifezza 'ra schifezza 'ra schiefezza 'ra schifezza 'e l'uommn. Mi spiego?» (L'oro di Napoli, Eduardo De Filippo)
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Il pernacchio. Grande... imperdibile, godetevi il video: http://www.youtube.com/watch?v=gkrnK0igAP0
    • Jerry Spera Utente certificato 3 anni fa
      Mi hai fatto tanto divertire :-) :-) :-).... grazie per il commento che ovviamente sottoscrivo pienamente.
  • gigino 3 anni fa
    Il solo intelletualoide della sinistra, con il portafoglio gonfio e lontano dalla realta' anni luce.Visto che accusa il M5S di squadrismo Bisogne rebbe chiedergli se e' piu' fascista il deputato che aggredisce il bancone del governo a seguito dell'ingiustificata "tagliola"( e non usa violenza su persone come il Dambruoso)o quei deputati e quei Presidenti di commissione che violano sistematicamen te il Regolamento della Camera, o si inventano regole non scritte (vedasi l'affaire Tagliola)
  • Walter D. 3 anni fa
    Grillo aveva ragione se vai in tv ti distruggono, avete visto con quale farsa meschina hanno teso l'aguato a Diba: prima hanno fatto domande banali a lui poi una volta uscito di scena hanno fatto l'intervista a quella specie di pseudointellettualegiornalistaleccaculodelpotere che parlava di lui senza replica interpretando la storia come fosse la trama di un film scritto da Renzi Berlu incredibile.
  • Robespierre 3 anni fa
    AUGIAS CHI? Se questo individuo parla con tanto odio contro il M5S vuol dire che stiamo andando nella giusta direzione. Se a questo brutto uomo si si apre la scatola cranica non si troverà il cervello ma solo un elastico per reggere le orecchie.
  • Antonio Brianza 3 anni fa
    Ci sono due tipi di intellettuali. Un primo, usa la cultura per distinguersi dagli altri. Una vera e propria arma della vanità. Detesta mescolarsi con il "volgo" perchè si sente uno scalino superiore. L'altro modo di essere intellettuali è quello del M5s. Usa la cultura come strumento di uguaglianza, fratellanza e libertà, tra persone e popoli. Non occorre sottolineare a quale gruppo appartenga il personaggio in questione. Una dei tanti moderni Azzeccagarbugli.
  • andrea v. Utente certificato 3 anni fa
    aUGIAS vai a cagare sangue
  • zammataro giovanni 3 anni fa
    Esasperare i toni per essere ascoltati di più, anche se a ragione,non sempre porta a buoni risultati, sono col M5S ma a volte certi comportamenti mi lasciano un tantino perplesso;é vero che la rabbia di ciò che fanno sotto gli occhi degli Italiani è tanta,che non bastasse solo l'attacco verbale bisognerebbe come minimo "bastonarli",ma cosi' facendo purtroppo, si dà modo agli psicolabili di screditare il movimento come se tutto dipendesse solo da ciò.Sono sicuro pur non conoscendo direttamente i parlamentari del M5S che sono persone serie (perche se così non fosse starebbero nei partiti)e che faranno di tutto per evitare troppe scenate in parlamento.
  • genius00 3 anni fa
    Leggete l'articolo di Andrea Scanzi sull'intervento di Augias. Lo condivido in pieno.
  • Sabrina M. Utente certificato 3 anni fa
    e infatti lo sa lui "come funziona la democrazia" e tutti gli altri come lui che ci hanno buttato nel baratro! Giusto in tv e al cospetto d'inservienti possono parlare da gran saputoni, provassero a dirlo tra la gente che lotta per sopravvivere! Ogni tanto spunta dall'oltre tomba un difensore dello "status quo". Questa difesa dell'indifendibile, la dice lunga..comincia a tremare la terra sotto le loro poltrone!
  • antonio b. Utente certificato 3 anni fa
    Corrado Angius, persona autorevole, Corrado Augias è un giornalista, scrittore, conduttore televisivo e politico italiano.  Quindi personano molto preparata ex europarlamentare per dispetto di un litigio con Berlusconi, ma sempre leccaculo delle istituzioni e cliente della carta igienica quotidiana come dice Beppe Grillo. Contro il M5* stanno mettendo in campo di tutto, la paura fa 90, viva il movimento sempre.
  • Silvano Benitti 3 anni fa
    Caro Augias, non da oggi ho capito che Lei non è sincero neppure con se stesso. Ma è anche disinformato, oppure è perfin troppo informato al punto da manipolare le notizie. Mi vien da pensare, oggi, che lei abbia manipolato anche la storia che per anni, con lauto stipendio, ci ha propinato dai comodi scranni della RAI. Le auguro di passare il resto della sua vita in preda ai rimorsi. ing.Silvano Benitti,Fernanda Berti
  • adriana demuro 3 anni fa
    come sta invecchiando male,sig.Augias! Si è prestato ad un giochetto poco pulito,lei e la Bignardi sembravate il gatto e la volpe
  • Antonio Tirino Utente certificato 3 anni fa
    Prima di parlare dei deputati del M5S questo "signore" si deve lavare la bocca con l'acido solforico. Non a caso scrive su repubblica. Basta questa etichetta per capire di cosa stiamo parlando.
  • leonardo baldelli Utente certificato 3 anni fa
    Ho visto la puntata de "Le Invasioni Barbariche" e sono giunto a 2 conclusioni: 1- se la casta deve scatenare anche un uomo di cultura come Augias vuol dire che se la sta facendo sotto; 2- Mai presentare in tv un rappresentante del Movimento senza sapere a chi verrà data in seguito la parola. E' stata tirata fuori la storia che il padre di Di Battista è un fascista e si vanta di avere la camicia nera poco prima della fine dell'intervista, subito dopo Augias ha attaccato tutto il Movimento definendolo squadrista e fascista e affermando che ritornerà avere un consenso "fisiologico" massimo del 10%. Mi chiedo come sono organizzate le trasmissioni tv e se una persona invitata può esigere di vedere la scaletta dei partecipanti per poter scegliere quando essere intervistato. W M5S
  • maria a. Utente certificato 3 anni fa
    Da come si desume in questi commenti ben espressi e ben scritti a sfavore del giornalista, una buona maggioranza intellettuale è coinvolta in questa ''frangia scontenta di ogni società''. Persone malgrado i vostri inciuci, in grado di pensare, di studiare e di educare figli a vedere il giusto, il vero, il bello... Gli italiani erano apprezzati in tutto il mondo per opere, virtù e bellezza paesaggistica... Poi non so come, ma l'immagino, siamo stati denigrati in tutto il mondo, fino ad essere chiamati maiali in Europa. Ora rendetevi conto che i nostri figli hanno studiato, malgrado ci hanno ridotto all'osso e sono in grado di capire, pensare e valutare il futuro che gli abbiamo lasciato. Non gli piace la prospettiva del precariato, dell'imbavagliamento, di morire di cancro..., vogliono provare a cambiare la situazione e noi siamo con loro!
  • Patrizia G. Utente certificato 3 anni fa
    Ha parecchi scheletri nell'armadio il sig.Augias, leggete un po' questo: http://www.libertaepersona.org/wordpress/2010/01/un-enigma-nella-vita-di-corrado-augias-1605/
  • vla red Utente certificato 3 anni fa
    mamma mia!! che impegno ragazzi per fortuna ieri ho cambiato canale.Questo signore ancora starebbe a lavorare a carico dei contribuenti Italiani? Se la nostra libertà deve essere barattata con dei lobbisti en inciucioni senza un briciolo di dignità e di rispetto per i propri cittadini onesti,allora lo dico con orgoglio preferisco,anche se non lo sono stato mai.... essere squadrista.E' inaudito ce la stanno mettendo veramente tutta.. quante bugie!!
  • Michele Giaculli Utente certificato 3 anni fa
    AUGIAS E' UN ANZIANO CONSERVATORE CHE NON VUOL VEDERE MORIRE IL MONDO NEL QUALE LUI HA SGUAZZATO FACENDO L'IPOCRITA DI MESTIERE E GUADAGNANDO UN SACCO DI SOLDI. CORRADINO CARO, QUALE TESSERA HAI IN TASCA PER AVER LAVORATO IN RAI DA TRENT'ANNI? O RISPONDI A QUESTA DOMANDA OPPURE TACI!
    • Primo Sabba 3 anni fa
      Una stronzata urlata resta una stronzata.
  • giovanni c. Utente certificato 3 anni fa
    EGREGIO AUGIAS ,NON SI AGGIUNGA A COMMENTI GIA' SENTITI E REGISTRATI DA UNA "CASTA DI GIORNALISTI" DI REGIME CHE NON HA NULLA DA DIRE SE NON SALVAGUARDARE UN INTERESSE DI PARTE O DI FAMIGLIA. NON ERI ANDATO IN PENSIONE DALLA RAI E TI RITROVIAMO SU DI UN'ALTRA "COMODA POLTRONCINA"? NON SIAMO IN AUSTRALIA COME I CANGURI A SALTARE DI QUA E DI LA'. GRAZIE
  • loris cusano 3 anni fa
    Beh, Corrado Augias. Nessuno meglio di lui, e di quelli che cantano "bella ciao", sanno cos'è la democrazia. Alla TV stava appunto con una "bella ciao" ed, emozionato, per non sbagliarsi, si è ripetuto. Lo fa da quarant'anni!
  • alekhine 3 anni fa
    Qui secondo me non si può neanche parlare di cronista politicamente modificato, ma di delirio senile.
  • Gio P Utente certificato 3 anni fa
    Augias fa della psico guerra.. Crea confusione mischiando le carte con il suo modo garbatino e ipocritino.. Ma potrebbe anche farlo in buona fede lui pensa di essere nel giusto.. Come forse anche il monti pensa di fare un servizio al paese uccidendolo di debiti.. Sono casi patologici
  • daniele f. Utente certificato 3 anni fa
    Mi spiace che Augias la pensi cosi sul movimento. Liquidare ,sottolineo liquidare 9 milioni di voti, composti da gente comune intellettuali imprenditori operai ricchi poveri con quarttro parole velenosamente sarcastiche,è ridicolo oltrechè offensivo. Se i nostri parlamentari avessero fatto un decimo delle porcate compiute da quelli del Pd negli ultimi venti anni , sarebbero stati messi alla gogna . Madove è finita l'obiettività ? Mi spiace Augias , ma come fà a difendere gli indifendibili ?
  • walter p. Utente certificato 3 anni fa
    Basta con questi vecchi cataplasmi che hanno rubato il futuro alle giovani generazioni. Chi lo scrive è un pensionato di 67 anni che crede pienamente nei giovani,sono loro il futuro e non vecchi rimbambiti.I media non dovrebbero dare più spazio a gente del genere.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Non sono d'accordo con la questione generazionale (tema molto renziano). Abbiamo bisogno di persone limpide e oneste, capaci di stare tra la gente, capire, ascoltare. E di operare per il bene comune. Direi che le abbiamo. Occorrono infatti cittadini tra i cittadini, uomini e donne (oooops... i sinistri mi bacchetteranno perché dovevo scrivere "donne e uomini"): l'età e il sesso non sono una discriminante.
    • Giorgio Innocenti Utente certificato 3 anni fa
      Guarda che anche Grillo ha passato la sessantina. Basta con questa litania sulle persone anziane. Essere giovane, non vuole dire essere intelligente.
  • F. Masciullo Utente certificato 3 anni fa
    Questo è un altro "giornalista" scopiazzatore che dovrà andare via quando saremo al governo.
    • Antonio C. Utente certificato 3 anni fa
      Aspetta e spera ! Prossime europee : 2,5%
  • Della Rosa Franco 3 anni fa
    CORRADO AUGIAS HA MATURATO NEGLI ANNI UN CERVELLO DI SEGATURA !!! PER QUESTO OGGI NON PUO CAPIRE DOVE VIVE !!!
  • Alberto Emett 3 anni fa
    Ennesima imboscata di questi giornalisti al soldo dei partiti. Prima hanno fatto parlare Di Battista e poi subito dopo l'illustre commentatore senza contraddittorio. Avanti così squalidi pennivendoli, mi convinco sempre più della forza del nostro movimento! Forza Grillini, visto che usano questo termine per sbeffergiarci, io ne sono fiero!!!!
  • vauro meliconi Utente certificato 3 anni fa
    Augias chi...????
  • cesare m. Utente certificato 3 anni fa
    a Corrà (Augias) ma torna a telefono giallo va
  • patrizia 3 anni fa
    FASCISTI INCONSAPEVOLI! Termine coniato da quel grand'uomo del signor Corrado Augias nella trasmissione della 7 venerdì sera 31 gennaio 2014, Invasioni Barbariche. Come dire CRISTIANO INCONSAPEVOLE, COMUNISTA INCONSAPEVOLE.... che cosa vuol dire?Non ha saputo dare significato a questi due termini quando la Bignardi gli ha chiesto di spiegarsi meglio;s'è masticato un po' la saliva,s'è riso addosso un po' beffardo ma non è riuscito a mettere in fila due parole che avessero logica relazione fra loro e il concetto espresso. Prima di lui era stato ospite delle Bignardi A. Di Battista che ha fatto la sua consueta ottima figura nonostante la Bignardi gli avesse tirato qualche trappola,come quella della fede politica del padre del nostro deputato.Ma la cosa che mi ha "DISTURBATO" molto è stata tutta la montatura anti M5S che era stata preparata sapientemente dalla 7 che ho potuto constatare quando è arrivato il signor Augias.Dopo poche parole di elogio per il M5S, mentre con la mimica delle mani e del viso mostrava "sufficienza" per i "RAGAZZI" del M5S(non sa neppure che sono uomini e donne del M5Sc coloro che sono nel parlamento, ma parla senza sapere di cosa parla,'ché i ragazzi sono i 18/25enni) ha fatto la sua propaganda contro M5S rimangiandosi quello detto prima e ha spiegato, da Grande Saggio (!), che sono bravi "ragazzi" ma sono stati tenuti in congelatore da 10 mesi da due furbacchioni.Un istante prima che pronunciasse la parola FURBACCHIONI è apparsa la foto di Grillo e Casaleggio.Vorrei spiegare al signor professor radical schic,pontificatore n.a.,CHE PRIMA DI PARLARE CI SI DEVE DOCUMENTARE E NON SI SPARANO GIUDIZI A VANVERA SOLO PERCHE' LUI E' LUI. E dovrebbe saperlo bene il signor Augias che pubblica uno o due libri l'anno pieni zeppi di riferimenti storici e documentali,quanto è importante la ricerca dei dati e dati reali.Mi sono chiesta:"COME FA A PUBBLICARE UNO O DUE LIBRI L'ANNO PIENI ZEPPI DI RIFERIMENTI STORICI? DOVE TROVA IL TEMPO?E LA FORZA?"
  • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
    Il prossimo libro di AUGIAS? - FIESTA CON "MARIA" -
  • Franco Fois 3 anni fa
    Fino a poco tempo fa per me Augias era uno dei migliori giornalisti in Italia. Un paio di anni fa, durante alcune puntate del suo programma in onda su Rai3 intorno alle 13, l'ho sentito sollecitare i telespettatori a pagare il canone Rai, perchè è obbligatorio per legge e perchè la Rai offre programmi di ottima qualità, ecc. ecc. Da allora in poi non l'ho più seguito. Adesso con quest'articolo mi è sceso veramente dai coglioni. Franco.
  • giuseppe basile 3 anni fa
    Augias é fuor di testa. E' incommentabile. Ha fornito una interpretazione delirante e faziosa. Lo vedo inserito perfettamente nelle truppe zombie del giornalismo italiano.
  • Spartaco Spartani 3 anni fa
    Niente da meravigliarsi, questo sesquipedale e borioso ignorante di Augias è lo stesso che nel suo "Inchiesta su Gesù" dava dell'omosessuale a Gesù Cristo...aspettiamoci altre sciocchezze del genere dunque...
  • Giampaolo A. Utente certificato 3 anni fa
    "Inquieta ma non sorprende l'attacco (del M5S, ndr) ..." Al contrario, caro Augias, la sua estrema parzialità nel leggere i fatti accaduti in Parlamento, segno di un'integrale organicità all'attuale regime, sorprende, giacché la si credeva un intellettuale onesto, ma senza inquietarci, forti come siamo della consapevolezza di essere l'unica forza politica di opposizione, capace di far confluire nei canali istituzionali una rabbia sociale e una passione anti-politica che altrimenti potrebbero sfociare in una violenza generalizzata dagli esiti imprevedibili e pericolosi. Quando capirete, o meglio, ammetterete, che senza il M5S si darebbe spazio solo a movimenti di estrema destra (non essendoci più una vera sinistra), questi sì fascisti e antidemocratici (come sta accadendo in Grecia, Francia, Ungheria, Ucraina, ecc.)? Come potete pensare che eliminando di fatto l'opposizione in Parlamento, l'opposizione poi non si sposti fuori dal Parlamento, nelle piazze, nelle Università, nei luoghi di lavoro, ecc., ma senza più regole e speranza, animata soltanto da una volontà autodistruttiva? Qui non si tratta di una piccola "frangia di scontenti", ma di un intero corpo sociale che si sta sgretolando. Oppure è proprio questo che si vuole? Si vuole il caos? Si vuole che Roma diventi come Kiev, per poi giustificare repressione e leggi liberticide? Si vuole, in realtà, sopprimere la democrazia, esautorando dei suoi originari poteri il Parlamento, cuore di ogni democrazia? Caro Augias, ho paura che sia lei a non sapere come "funzioni una democrazia, che le istituzioni si reggono solo se rispettano certe regole".
  • lucia l. Utente certificato 3 anni fa
    Mi sono disiscritta dalla loro pagina, ahhh che soddisfazione invitate i vostri amici a farlo ... è disintossicante. Ormai mistificano continuamente la realtà, sono senza speranza @la Repubblica
    • john f. Utente certificato 3 anni fa
      E mo te ne sei accorta?
  • Gabriella Tiberi 3 anni fa
    Mi dispiace che il dott.Augias che stimo e che ho seguito per tanto tempo nella posta di Repubblica non abbia trovato il tempo per comprendere i motivi per cui la gente è così arrabbiata. Il Movimento sta lavorando per questa gente.Lui fa parte di un'elite che la crisi nemmeno lo sfiora. E fa parte di un giornale che prende soldi ai cittadini e per questo lo possono pagare molto bene. Ma non si ricorda la mortadella e il nodo scorsoio che abbiamo visto anni addietro in Parlamento? Perchè quando fa certe analisi non si ricorda che ci troviamo in questo stato anche per le schifezze del partito che lo paga? Gliene ricordo qualcuna io: -il Fiscal Compact che ci porterà alla miseria; l'acquisto di 90 F35 da 100 milioni l'uno considerati pessimi dagli USA; il condono di 2 miliardi alle Slot del gioco d'azzardo; Amato Presidente della Corte costituzionale, da 31.000 euro a 50.000 euro al mese; inchiesta MPS con finanziamenti illeciti (Amato/D'Alema); nomina di 22 prefetti col risultato di 207 prefetti per 105 prefetture, ecc., ecc., Gabriella Tiberi
  • Enzo L. Utente certificato 3 anni fa
    Augias cosa ti hanno promesso, che saresti ritornato in TV.Verme!!!
  • fabio dionisi 3 anni fa
    per questo signore ,circa 9 milioni di italiani ,sono scontenti e messi in un angolo?non sa' quanto ha ragione ci sentiamo messi in un angolo,senza lavoro,senza futuro,nessuna prospettiva.Ma una luce cominciamo a vederla caro Augias.Una frangia marginale di scontenti?detta cosi con questo disprezzo.... mi chiedo chi è il FASCISTA.In mezzo a questa frangia caro augias ,ci sono famiglie che non riescono piu a sopravvivere,si dovrebbe vergognare .
  • Marco Barbanti Utente certificato 3 anni fa
    Ho sempre rispettato Augias come giornalista ma con questo ultimo suo servizio di disinformazione mi rendo conto che esistono poteri talmente forti, che anche i giusti di un tempo diventano pessimi personaggi al soldo di qualcuno, mi dispiace ma le persone quando sbagliano è giusto dirlo e lui ha sbagliato ed ora lo guarderò con occhi diversi.
  • Umberto Fiordispino Utente certificato 3 anni fa
    Facile facile. Una vita col culo al caldo. Snobbettando quà e là. Con quella faccia un pò così di chi è "navigato". Dici quel che vuoi, ospiti chi vuoi. Mah! Pensano ancora che la gente li ascolti. Questo è un altro della "Lista papponi". Scusate, ma "pappone" è una brutta parola? A me non pare. Se lo è, embè, già l'ho scritta, mi scoccia di riscrivere.
    • Antonio C. Utente certificato 3 anni fa
      Da Trezzano Rosa non poteva arrivare che un commento leghista. Nostalgia del Trota ?
  • tino p. Utente certificato 3 anni fa
    un 79enne di sinistra che vede la 'sua'sinistra innestata come un pero dal personaggio che odia di più il gran berlusca , che vede il nuovo della sinistra il san matteo che tresca con il gran berlusca , più che sparare a 0 sul movimento che deve fare ? suicidarsi ? troppo vecchio ormai per farlo
  • enricoecca 3 anni fa
    Quando i privilegi della casta vengono messi in discussioni i privilegiati fanno terra bruciata e usano utensili d'ogni tipo anche personaggi viscidi come,Augias e veline tipo Bignardi.
  • romeo c. Utente certificato 3 anni fa
    la nuova casta, formata prevalentemente da politici provenienti dalle ideologie più violente e cupe della storia umana e cioè: COMUNISTI (come augias)e FASCISTI (msi), che, nonostante il riciclaggio in altri partiti di comodo, hanno mantenuto intatte le 2 caratteristiche principali e cioè la violenza e la menzogna come testimonia purtroppo la nascita del mostro equitalia e le partecipazioni degli italiani a ogni più sporca guerra "umanitaria" in mezzo mondo ..... ebbene questi qui (questi che hanno creato equitalia e seminano guerre in afganistan e nel terzo mondo) accusano grillo di squadrismo? e con quale faccia tosta!
  • Vincenzo C. Utente certificato 3 anni fa
    Mi fate scoprire un mondo nuovo. tutto pensavo fuorchè Augias fosse un giornalista. Un giornalista? E' una battuta?
  • Alfredo Colato Utente certificato 3 anni fa
    un altro servo del padrone ..... se noi ci si incazza e si protesta è perchè voi SIETE DEI LADRI ....... e dovete uscire dal parlamento !!!!
  • Riccardo Garofoli 3 anni fa
    Augias e la sua linea gialla La linea dell emergenza i piddini hanno messo mano ai loro più popolari elementi per truffare ancora il povero elettore E poi i populisti siamo noi Caro Augias e il suo stile finto inglese hai finito di incantare , goditi la pensione Un uomo tutto di un pezzo , che materiale è lo lascio al intuito del lettore
  • Alan P. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Augias quando la smetterai di fare lo snob? di fare il moralista stile giudice del tribunale dell'inquisizione? e di venderti come esponente di sinistra???sei solo un borghesuccio che punta il ditino contro questo e contro quello ignorando completamente le difficoltà che il popolo ha tutti i santi giorni, ma sopratutto ignorando la giustificabile rabbia della gente per una vita di difficoltà e privazioni.....Caro Augias vai a lavorare!!!!
  • Maurizio S. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Augias, perché non te stai a Parigi nella tua lussuosa dimora e ci risparmi il fastidio della tua nauseabonda presenza?
  • lucia l. Utente certificato 3 anni fa
    Vergognoso e mistificatore articolo di repubblica, Augias una delusione.
  • Ugo P. Utente certificato 3 anni fa
    Eletto in Europa nelle liste PD, giornalista di Repubblica da sempre e dirigente RAI....da uno così che vi aspettavate?
  • Emidio Torrelli 3 anni fa
    Chiedete alla bignardi chi è suo suocero e di parlare di lui prima di pensare al papà di Di Battista.
  • francesca b. Utente certificato 3 anni fa
    Augias è un fazioso e presuntuoso quanto i colleghi Merlo Viola Scalfari: con i soldi pubblici che ricevono contro la volontà di molti, scrivono quello che pensano sia nella testa degli italiani per manipolarli e plasmarli. sono i classici RADICAL-SHIT (m.)che si mettono al di sopra della plebaglia e se ti metti contro sei demagogico e populista ma ormai siamo in tanti a non leggerli più !!
  • Marco F. Utente certificato 3 anni fa
    Augias ignoranza totale su i cinque stelle. Banale spiegazione basata su notizie mediatiche false... Aberrazione completa su come i cinque stelle conoscano il fascismo reale in parlamento e nelle istituzioni. Non ha fatto una bella figura... Delusione ... ha fatto commenti solo sulla forma, mai sul merito... è questo il limite di certi programmi TV ... Sull merito non si parla e non si ragiona. Ma non comprendere che la forma anomala adottata da i 5S sia una conseguenza estrema, una costrizione proprio a tutela di un merito più importante, è miopia intellettuale, per una persona colta e onesta, impossibile!
  • WILMA PRATO Utente certificato 3 anni fa
    Signor Augias si vergogni
  • max max 3 anni fa
    il solito leccaculo a casa deve andare forza grillo siamo con te
  • chiari a. Utente certificato 3 anni fa
    che dire ad uno cosi ,i ragazzi del m5s non sono preparati sicuramente a rubare o collusi con la mafia i sui cari politici in questo sono molto preparati e organizzati vergognati
  • Antonio C. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Augias leggendo i commenti , ci si rende conto come la verità possa colpire e far male. Sono da capire !! abituati come sono a credere alle scie chimiche e biowashball. Commento che sarà certamente bannato
    • john f. Utente certificato 3 anni fa
      La mamma degli stronzi piddini è sempre incinta.
    • Jano P. Utente certificato 3 anni fa
      Forse hai dimenticato che il ministro Gelmini annunciò agli italiani l'esistenza ed addirittura il costo sostenuto per un tunnel di oltre 700 Km che univa Ginevra al Gran Sasso. Per favore, non bannate questo idota.
    • Jano P. Utente certificato 3 anni fa
      Il suo commento non deve essere bannato ma restare lì dov'è, a testimonianza della sua mancanza di serie argomentazioni e della sua stupidità.
    • Luigi M. Utente certificato 3 anni fa
      6 interrogazioni parlamentari sulle scie chimiche. fatte dal PD! ahahahahahhahaah e si è preso un mega BOOMerang in bocca.
  • Riccardo Garofoli 3 anni fa
    Augias è ideologico e etico , o almeno è quello che vuol apparire E solo un altro fortunato con la schiena curva per tutti i fondi schiena leccati
  • FLORIANO T. Utente certificato 3 anni fa
    confuso, disordinato come ogni suo intervento. Unico elemento assolutamente puntuale è il distacco della parcella per il servizio reso ai suoi padroni
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      @stefano trappolini Ho capito bene? AUGIAS come PASOLINI? Tanto il primo è arido, banale e organico all'establishment, tanto il secondo era sensibile, preveggente e SCOMODO (ha iniziato a piacere a tutti solo quando è morto). Non dovrei nemmeno perdere tempo a replicare a una tale enormità, ma a leggerla mi è ribollito un po' il sangue e hoo sfogato la mia indignazione sulla tastiera.
    • stefano trappolini 3 anni fa
      Augias è un grande intellettuale, come del resto lo era Pasolini, e vede le cose prima di chi non ha studiato… e i commenti che trovo sul blog al:"furbacchioni" detto a Grillo e Casaleggio sono di una violenza inaudita, ad Augias si dà del vecchio rincoglionito c'è chi gli augura la morte chi lo vorrebbe vedere a testa in giù… complimenti! E meno male che siete un movimento che ognuno di noi può criticare liberamente e se invece di furbacchioni avesse detto qualche parolaccia cosa avreste scritto? comunque ricordate gli intellettuali le cose le pre-vedono, come gli artisti. Adesso se pensate sia giusto insultatemi. Ciao a tutti
  • DARIO P. Utente certificato 3 anni fa
    Quel che ha detto Augias alle invasioni barbariche è una roba da viscido schifoso...vada al diavolo certa gente che ha solo mandato in malora questa nostra Italia!
  • Fabio 3 anni fa
    Mi viene solo da dire una cosa Augias sei una merda !
  • daniela rodella Utente certificato 3 anni fa
    E della Bignardi che ha permesso,anzi richiesto questo,che mi dite?
  • cres 3 anni fa
    OTTIMA CNDDATURA:GORNALISTA PENNIVENDOLO DEL GIORNO. PENSATE UN PO': PUR ESSENDO ATEO DICHIARATO, PER VENDERE, QUALCHE SCRITTO DISSERTA DI ARGOMENTI RELIGIOSI LECCANDO PERFINO LA TONACA DI QUALCHE CARDINALE.E VIVE....O FA FINTA DI VIVERE.... A PARIGI !!!! DOVE SI PUO' MEGLIO NASCONDERSI.... VAI GRILLINO DI BATTISTA ...VAI FORRTE.
  • Carlo B. Utente certificato 3 anni fa
    Questo signore ha la tipica arroganza di colui che crede di essere depositario della verità. In effetti si tratta di un mediocre scrittore, che ha cercato fama scrivendo libri nei quali, addirittura, pretende di dimostrare che Gesù Cristo non sia mai esistito con teorie prive di qualsivoglia dimostrazione e quindi nulle. Pensate un po', quindi, quanta arroganza alberga in questo soggetto. Personalmente un'opinione positiva sul M5S di un siffatto soggetto mi avrebbe preoccupato. Augias, torni a Parigi e ci rimanga, e stia sereno che non ci mancherà affatto.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Sono per la libertà di espressione, per cui non biasimo Augias per avere scritto libri che non mi interessa leggere su argomenti religiosi (che probabilmente non conosce). Libero di farlo. Tuttavia mi fa un po' specie che lui (come tanti altri sedicenti "intellettuali" di sinistra) ostenti cotanto laicismo salvo poi essere sempre pronto a leccare (metaforicamente parlando) con la kippah in testa. E poi a me, che sono agnostico (non ho ricevuto, almeno per ora, il dono della Fede) non importa nemmeno che il Cristo dei Vangeli sia davvero esistito o meno. Continuo lo stesso a provare un ammirato stupore perché qualcuno ha comunque pensato, detto, scritto ciò che è contenuto nei Vangeli, di cui sono innamorato.
    • Mario Reni 3 anni fa
      Augias è sicuramente arrogante, però chi ha dato a veder di credere di essere depositario della verità è proprio Di Battista. E questo modo di porsi di tanti membri del m5s finisce per dar ragione a quelli che sostengono che da movimento è diventato una setta.
    • Rosario Contarino 3 anni fa
      ...molto molto molto mediocre scrittore... una volta ho comprato un suo libro, credo che parlasse proprio di Parigi. Talmente scritto male, ma male, che dopo credo le prime due o tre pagine l'ho messo da parte. E' mi è costato fatica perchè in genere cerco di leggere quello che compro.. ma proprio li non ce l'ho fatta. Me lo ricordo ancora. Un trauma.
  • Luigi M. Utente certificato 3 anni fa
    NON dimenticate mai che gli M5S rifiutano, aborrono, condannano qualsiasi atto di intimadazione o violenza, sempre e per chiunque. Sempre.
  • john f. Utente certificato 3 anni fa
    Già mandati al noto scrittore e piccolo padreterno , i miei più cordiali saluti e l'augurio di rimanere per sempre in quel di Parigi e di continuare la sua splendida carriera di ammorbatore di palle, con i malcapitati francesi.
  • Roberto Laga 3 anni fa
    Alzarsi alla mattina e dover pensare di essere "tutelati" da politici incapaci e collusi che da oltre 20anni ci fottono quotidianamente, mi viene schifo... poi.... andando per strada e immaginarsi che almeno due persone su tre li hanno votati... mi viene voglia di oltrepassare la frontiera... per fortuna ora esiste il M5S... che ci da speranza..... ed è l'unico capace e non colluso...
  • Flavio F. Utente certificato 3 anni fa
    Peccato per Augias, una volta era una voce contro. Si vede che è obsoleto e non sa cosa gli succede intorno. Ieri sera ho visto la trasmissione e posso dire che metterlo subito dopo Diba, è piu grave delle cose che ha detto. Io vorrei saperne di più sugli autori de Le invasioni. La Bignardi poi, con Diba sembrava lontana e disinteressata alla politica, le mancava di dire "Che palle", invece con Augias era attenta ed informata. Falsa.
    • Mario Leotta 52 () Utente certificato 3 anni fa
      peccato che la Sig.ra Bignardi faccia finta di non interessarsi alla politica....il suo compagno è Luca Sofri e suo suocero è Adriano Sofri...da quei paraggi si mangia pane e politica.....per favore, che la smettesse di dire scempiate....un ex LC
  • Daniela Cappellini () Utente certificato 3 anni fa
    sono stupita delle parole di Augias. Lo credo uomo intelligente e non solo con le orecchie ad udito unilaterale..pare infatti abia sentito solo le parole dette + sberle,non quelle subite...
  • gianfranco izzo (gizitalia) Utente certificato 3 anni fa
    Uno dei tanti casi di invidia per chi è più giovane. C'è chi non piu giovanissimo come me e tanti apprezza la gioventù ed i suoi entusiasmi e chi invece l'invidia e l'ostacola.Ieri sera ha incupito uno studio che con la presenza di Di Battista era diventato gioioso. Uno "trombone"di regime,di quelli non disposti a lasciare il passo ai più giovani.
  • Paola Righi Dagnini Utente certificato 3 anni fa
    E' democrazia una Presidente della Camera che mette a tacere l'opposizione esercitando poteri che non ha e compromettendo il regolare svolgimento dei lavori parlamentari? E stigmatizzare la reazione di quella stessa opposizione, definendola antidemocratica? Questo articolo di Augias con la democrazia ha ben poco a che fare. E mi chiedo che fine ha fatto quel signore che conduceva "Telefono Giallo" (ho visto e registrato tutte le puntate), sempre a rischio di censura da parte dei potenti, che parlava di verità, giustizia, democrazia e libertà?
  • Andrea Marzulli () Utente certificato 3 anni fa
    Augias è un Tirannosaurus Rex della TV italiana. Sembra che il PD stia scomodando gli intellettuali come Mughini che a la Zanzara ha paragonato i M5S a degli ignoranti che non sanno la storia. Inizia l'uso delle armi pesanti. La mia paura è che Letta possa rendere il movimento "fuori legge". Basterebbe far passare un decreto.. @TheQuetzalkoatl
  • stefano magagnin Utente certificato 3 anni fa
    Più gli anzianotti radical chic,"comunisti"con casa a Parigi buen retiro a Capalbio,cianciano in questo modo più capisco che o sono fuori dal tempo e dalla realtà,o hanno una PAURA FOTTUTA.Perchè noi VINCIAMO!!!!!
  • pasquino 3 anni fa
    ..povero Augias, arriva dall'altro secolo e non sa ancora che siamo nel 2000, non sa che è scoppiata la nuova Rivoluzione Francese, quella senza ghigliottina che spazzerà via tutti i corrotti dal Parlamento, democraticamente; e allora accompagnatelo..con dolcezza..all'ospizio.
  • alessandro p. Utente certificato 3 anni fa
    Dimenticavo IN ALTO I CUORI che saranno centrali nel NUOVO MONDO
  • Edoardo C. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe, segnalazione importantissima! http://www.ildisonorevole.it/cera-una-volta-il-pd-contro-la-tagliola/ "Se ora si introduce la tagliola del presidente della Camera, cosa resta delle garanzie costituzionali per il Parlamento e i gruppi di opposizione? La “tagliola” con l’apposizione del voto di fiducia, è la fine della democrazia parlamentare." Dichiarazione di Antonello Soro, presidente dei deputati del PD, nel lontano 1° Ottobre 2009. Una volta il PD era contro la tagliola, ora se lo sono dimenticati. Ricordateglielo vi prego!!
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Grande segnalazione, bravissimo Edoardo C.! Ennesima dimostrazione di quanto questi piddini sono IPOCRITI.
    • Giampaolo A. Utente certificato 3 anni fa
      Ottima segnalazione!
    • Giovanni Sonego 3 anni fa
      A me, che non sono del m5s, fa più effetto questo link. http://goo.gl/qQhxuh
  • Riccardo Garofoli 3 anni fa
    I piddini stanno giocando le ultime carte Augias fa parte di quel mazzo CARTE VECCHIE e da gettare buone solo per truffare
  • guido ripa 3 anni fa
    Il movimento di Grillo dovrebbe dialogare con il resto della società, perché ha mille ragioni. Io penso che sia i mass-media che le istituzioni, oltre che criticate, debbano essere rioccupate e usate. Questo blog non è sufficiente, se si vogliono vincere le elezioni.
  • Lucio G. Utente certificato 3 anni fa
    Aver letto tanti libri e saperli citare non significa averli capiti e essere colti, a volte la cultura ha soltanto il CUL maiuscolo. La servitù culturale non è cultura ma semplicemente interessato servilismo (nel senso Fantozziano). Fantozzi generalmente non mi fa ridere, spesso mi fa voglia di cambiare canale (pur riconoscendo la bravura di Villaggio).
    • Salvatore C. Utente certificato 3 anni fa
      Fantozzi ironizza su una società squallida (già ai tempi) e spesso si ride per non piangere!
  • alessandro p. Utente certificato 3 anni fa
    hahahahaha il nonnetto non ha ancora capito NULLA di cosa gli accade intorno. Non comprende la REALTA' è fuori tempo e fuori luogo. Il processo di CAMBIAMENTO è semplicemente INARRESTABILE e INEVITABILE e ci porterà in una NUOVA REALTA' con NUOVI MODELLI. Questo è solo l'inizio della trasformazione, altri EPISODI cruciali sono alle porte e segneranno la fine di un MONDO. Siamo in un processo di GRANDE EVOLUZIONE e il VECCHIO semplicemente svanirà nel NULLA. Buon divertimento a TUTTI e ben arrivati nella NUOVA ERA. PS: il sotto-sotto-sotto-sottoprodotto di tutto questo è che la festa per quelli come lui è FINITA.
  • Giovanni cotogni 3 anni fa
    Andiamo avanti! Non ci dobbiamo curare di certi pseudo giornalisti che io definisco "bacia culo " del sistema
  • Fausto Franzoni Utente certificato 3 anni fa
    Tante critiche ai parlamentari del m5s, alla loro presunta inutilità e inconcludenza. Tante, troppe per essere in buona fede. Si sono tagliati lo stipendio, rinunciano al vitalizio, si son battuti contro gli F35 che neanche il Pentagono vuole più , hanno documentato che la TAV è troppo costosa e inutile, hanno votato, soli con Giachetti del PD, la rottamazione del Porcellum, il taglio delle province... hanno persino chiesto ai loro iscritti di scegliere la legge elettorale! E adesso questa battaglia per i soldi regalati alle banche, banche che però non prestano soldi a nessuno. Mi sbaglierò ma ho la sensazione che i critici più accaniti siano elettori del PD che trovano insopportabile che 'sti maledetti 5 stelle facciano queste battaglie perché avrebbero voluto vederle fare ai propri eletti. Che rabbia, eh?
    • Daniela Cappellini () Utente certificato 3 anni fa
      su questo concordo. Ciò che mi dispiace però e che ( magari sbaglio) talvolta i toni accesi e il far confluire diversi argomenti in un botto solo di discussione ( tipo il decreto+ Napolitano) non aiutano e non " educano". Si rischia di sparare tanto così qualcosa si piglia..ma a prezzo di far da spalla agli ipocriti della parola che aspettano lo sdrucciolone come un'aquila a vista lunga..e il discredito emargina i titubanti o coloro che,per scarsa informazione( e chi è davvero informato con queste tv?)non ce la fanno ad accettare questo movimento di opposizione.
  • Biagio I. Utente certificato 3 anni fa
    Lei , caro sig Augias , è persona di cultura parla bene , ma anche quelli come lei , da cui ci si aspetterebbe una visione più ampia e lucida delle cose , alla fine debbono mettere il cacio sui maccheroni. Mi sono permesso di leggere su wikipedia qualche notizia su di lei ,copio e incollo da Wikipedia :"È stato eletto deputato al Parlamento europeo in seguito alle elezioni europee del 1994 come indipendente nelle liste del Partito Democratico della Sinistra. È rimasto in carica fino al 1999. Augias ha dichiarato che la decisione della candidatura, già maturata in precedenza, fu compiuta dopo uno scontro televisivo con il leader del partito Forza Italia Silvio Berlusconi, avvenuto il 19 marzo 1994 durante la trasmissione Domino[3]. L'obiettivo era dunque quello di schierarsi con la parte avversa a Silvio Berlusconi, il quale aveva duramente accusato il giornalista appellandolo "spia del KGB", dopo che questi gli aveva posto una domanda sulla sua presunta appartenenza alla loggia massonica P2.[4]" Quindi ,il suo è solo e squisitamente LIVORE politico , e chi la critica troppo , sinceramente le da troppa importanza , lei è solo uno dei tanti che si attacca al tram del qualunquismo....anche lei politicamente morto e sepolto.
  • Marco67 B. Utente certificato 3 anni fa
    Chi lo legge e gli crede ...è peggio di lui. Nella speranza che gli italiani si sveglino presto ...noi andiamo avanti, ad oltranza.
  • Jano P. Utente certificato 3 anni fa
    AUGIAS, CHE DELUSIONE ! Sentire quelle sue prime parole, poichè ho cambiato subito canale, da una persona che stimavo e credevo di una intelligenza superiore mi ha colpito molto. Sarà colpa della sua età avanzata ? Non credo. Qualcuno in questo blog ha accennato al suo passato e spiegato il perchè del suo legame incondizionato al PCI ed eredi. Anch'io sono anziano come lui, ed anch'io ho sostenuto il PCI ed eredi, addirittura con donazioni. Io però, non avendo obblighi di riconoscenza, sono padrone dei miei pensieri. Lui indubbiamente no. Un disintossicato.
  • Oronzo CONTE Utente certificato 3 anni fa
    Corrado Augias un altro fenomeno che non ha capito niente del M5Stelle. Uno che copia da Wikipedia per scrivere quei libri fuori luogo. Un altro del PIDDI, pazienza accarezziamo anche lui per intanto.
  • giuseppe roma 3 anni fa
    Importante per il "dottor" Augias dormire sonni tranquilli, fare la sua rubrichetta radiotelevisiva, con il fare di maestro elementare d'altri tempi, cosa volete di più....lui è contento!
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Un "maestro elementare d'altri tempi", ALBERTO MANZI, dalla tv di Stato aiutava tanti cittadini italiani che non avevano avuto la fortuna di ricevere un'istruzione ad imparare a leggere, scrivere e parlare dignitosamente la lingua italiana. In buona sostanza, li aiutava a progredire. Viceversa il dott. Augias dalla tv non ha fatto altro che far pesare la sua superiore erudizione dileggiando chi non ha avuto la possibilità di erudirsi, studiare e leggere altrettanto. Con elitaria supponenza, ha sempre marcato nettamente la distanza tra "savants" e "non savants", compiacendosene. Un vigliacco maramaldo delle lettere.
  • virus 1953 3 anni fa
    Augias hai urgentemente necessità di un TSO.
  • Alessandro Vescia 3 anni fa
    NON MI TOCCATE AUGIAS!!! andatevi a leggere i suoi articoli prima di attaccarlo, ignoranti!
    • Paolo Galante 3 anni fa
      Di Augias ho tentato di leggere un libro di cui non ricordo il titolo. Ho letto solo 6 pagine eppure mi ha lasciato gravi conseguenze, l' orchite. Solo la nuora di Adriano Sofri poteva avere il cattivo gusto di dare la parola a una mummia.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Salvatore C. hai perfettamente ragione: questi si riempiono la bocca di accuse di "fascismo" e approvano vilipendono la Memoria al punto di intonare "Bella ciao" mentre perpetrano un crimine contro il Popolo italiano... poveretti! Davvero non sanno nemmeno più loro cosa sono. Credono di essere "di sinistra", invece sono divenatati "NEOLIBERISTI" e non se ne sono neanche accorti. Quella che chiamano "sinistra" ormai è una delle tante destre, e non certo la meno feroce.
    • Toresal 3 anni fa
      Quando hai finito con la carta ti pulisci il c...!!
    • Salvatore C. Utente certificato 3 anni fa
      E i movimenti comunisti degli anni '70 ??? dove li mettiamo ??? Ma il comunismo non dovrebbe avere una base e una idea di Stato al centro di ogni cosa ??? Invece privatizza le poste e la Banca Nazionale ???!! Non sapete nemmeno più chi siete e cosa volete...vi arrampicate sugli specchi da 30 anni e vi nascondete dietro la parola fascismo solo perchè avete il nome di "comunismo" ma non siete comunisti ne nell'animo e ne nei fatti. L'ipocrisia è sovrana nei vostri cuori e ciò si riflette nella società da voi creata in cui l'ignoranza supera di gran lunga l'ipocrisia,pur presente,ma irrilevante al confronto della violenza,della corruzione e del degrado che viviamo ogni giorno.Questa non è vita ed ogni mattina dopo il caffè mi faccio forza e affronto tutto ciò consapevole che i colpevoli non verranno mai puniti,ma vederli mentire tutti i giorni nei telegiornali mi ferisce nell'orgoglio e spesso penso di non aver fatto nulla di male per meritarmi ciò. La salvezza è cambiare questa società o in alternativa abbandonarla.Per rispondere allo scrittore : i problemi non sono mai stati risolti in quanto mai messi in discussione e appunto discussi,oggi che lo si vuole fare vengono chiuse le bocche con la tagliola..QUESTO è FASCISMO!! Fascista chi si comporta così e chi sostiene questo comportamento !! Fatevi un esame di coscienza prima di parlare!
  • Toresal 3 anni fa
    Non c'è nessuna sorpresa( giustamente difende chi gli assicurato un grosso reddito) questo Sig.Augias è uno dei moltissimi Dirigenti Rai TV Pubblica che vengono elargiti Super Redditi annuali di 500/600 mila Euro che equivalgono ai redditi dei sceicchi Arabi con petrolio,non ad una Nazione Italiana come la Nostra in crisi!! Salvatore Ircano Io mi vergogno di questi Politici sia di Dx che di Sx sono quelli che alternandosi ci hanno Governano da 20 anni senza alcuna opposizione.1) Hanno creato i Mastrapasqua e consorte che da soli svolgono più 50 incarichi incassando stipendi che equivalgono a dare un reddito sicuro annuale di €.25 mila x nr.100 famiglie.-2)Hanno diminuito le tasse alle Società di Slot machine.- 3) Regalato soldi pubblici della Banca d'Italia alle banche private.- 4) Il Brasile non ha estradato l'ex terrorista Cesare Battista.-5) L'India sono 2 anni che tengono prigionieri i 2 Marò ancora senza formulare l'accusa.- Adesso che hanno in Parlamento una seria opposizione del M5 stelle sù loro Mercanteggiare alla fariseismo ( Atteggiamento falso e ipocrita) dicono che perdiamo di credibilità in Europa?? Nei 5 punti precedenti sono la dimostrazione del Loro mal Governo per questo la Nostra credibilità nel Mondo è sottozero per come siamo stati Governati!!
  • Piero A. Utente certificato 3 anni fa
    A Corrado Augias lasciamo rispondere Cicerone: "Una nazione può sopravvivere ai suoi imbecilli ed anche ai suoi ambiziosi, ma non può sopravvivere al tradimento dall'interno. Un nemico alle porte è meno temibile perché mostra i suoi stendardi apertamente contro la città. Ma per il traditore che si muove tra quelle, la porta è aperta, il suo mormorio si sposta dalle strade alle sale del governo stesso. Perché il traditore non sembra un traditore. Parla una lingua che è familiare alle sue vittime ed usa il loro volto e le loro vesti, appellando alle profondità del cuore umano. Marcisce il cuore di una nazione; lavora in segreto come un estraneo nella notte, per abbattere i pilastri della nazione, infetta il corpo politico in modo inesorabile". Marco Tullio Cicerone
  • Riccardo Garofoli 3 anni fa
    X Luigi Sei un grande !!
  • mic.r. 3 anni fa
    Augias sei solo un giornalista. Vai a lavorare.
  • Aldo Masotti Utente certificato 3 anni fa
    La repubblica e' un giornale con una visione imparziale inferiore della PRAVDA ai tempi di BREZGNEV.
  • Dino S. Utente certificato 3 anni fa
    AUGIAS, questo slogan vi cancellerà: "Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci" Mahatma Gandhi
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa
    Le parole di Augias fanno talmente rabbia che sembrano scritte per far incazzare quelli (come me) troppo ingenui per riflettere prima di incazzarsi, per incalzare le masse a compiere i cosiddetti "gesti inconsulti". RIFLETTIAMO GENTE PRIMA DI RISPONDERE E OCCHIO ALLE PROVOCAZIONI. Forza 5 stelle
  • Riccardo Garofoli 3 anni fa
    Certo che il tempo passa e l'uomo invecchia e perde le capacità intellettive ? No e stato sempre un bacia culo , un intelligenza sinistrata L'intelligenza , per chi non lo sapesse e dote unica di chi vota pd o simili Noi che siamo post ideologici , o per anagrafe o per pensiero non possiamo avere la dote ne possiamo capire , siamo post quindi trogloditi e non rimaniamo affascinati da un vecchio che per una intera vita piena di supponenza e di certezze ( conto corrente ) a cercato solo il modo migliore di non fare un cazzo e di campare a sbafo
    • roberto caracozzi 3 anni fa
      Augias è un cretino e tale rimane con i delinquenti i 5S come devono comportarsi e una conseguenza alla situazione che si vive in italia per fortuna che c'è gente che ci prova a cambiare questo paese corrotto forza ragazzi noi siamo con voi
  • Max Della Serietà Utente certificato 3 anni fa
    Augias Proprio da te! La scorrettezza. La vigliaccheria Proprio da te! Non me l'aspettavo!
  • alessandro annoni (merlino1975) Utente certificato 3 anni fa
    ha perso un'altra occasione buona per stare zitto...stimavo augias...ma mi è proprio scaduto.......povero vecchio..... confido col diobao perchè possa passare una vecchiaia felice e serena...
  • GIANCARLO O. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Augias, ho ascoltato stupito le sue parole in TV. Forse lei é poco informato sul M5S. Si riguardi il video del litigio in aula e capirà. Se non le piace il M5S solo perché applica i regolamenti della Camera che gli altri partiti non hanno mai applicato rilegga tale regolamento che la Boldrini ha ignorato.Un argomento per ogni decreto. Non dico altro perché da lei, laico dichiarato non credente, mi aspettavo altre parole. Tuttavia vorrei sapere quali altre alternative hanno i cittadini italiani per combattere la casta politica collusa con le mafie e quant'altro. Per favore ci illumini e ci dia il suo parere mentre si riposa a Parigi.Grazie.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Caro Giancarlo, secondo me sottovaluti il grado di informazione del dott. Augias e, al contempo, sopravvaluti esageratamente la sua onestà intellettuale.
    • Paolo Favero 3 anni fa
      Perché un laico non credente dovrebbe ragionare meglio? Sono proprio le continue vaccate che dice quando parla della rivelazione cristiana, che fanno capire quanti difetti di logica hanno i suoi ragionamenti...
  • Luigi M. Utente certificato 3 anni fa
    stamani alle 7 circa ho scritto all'esimio: Prof. Augias, e pensare che la portavo in palma di mano! Consigliavo a tutti i suoi libri e il suo ottimo programma in TV. Ma lei certo conosce Herr Doktor Goebbels, ministro della propaganda di Hitler al quale suggeriva: "Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità." Una parlamentare, una donna, prende un manrovescio violento in Parlamento e in 24 ore l'"informazione" ha trasformato i grillini (quelli con le braccia alzate nell'emiciclo,s e non li avesse visti) in squadristi. Ieri, tristemente, scopro che lei Augias, come me, è vecchio, ma un muro, un oceano ci divide -e non è la cultura, ché perderei 3-0. Ma perché io -diversamente da lei- non ho paura del nuovo e soprattutto non mi ha ancora accecato quell'egoismo senile che così spesso fa capolino oltre una certa età. Io, insieme a milioni di italiani, voglio continuare a lottare per i figli e i nipoti, tentando di spazzare via tutta la nomenklatura corrotta che ruba a me il presente e il futuro ai giovani, pasteggiando a caviale sulla bara, e le sue amare legioni di lenoni. Con tutta la mia più amara delusione, Luigi
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Grandissimo Luigi... hai tutta la mia stima.
  • Bibo bibo 3 anni fa
    I comunisti banderuola non riescono a frenare la vera indole di essere comunisti fino alla fine. Nascosti nei vari partiti della 2 repubblica tornano. Se non si riesce a immainare il nuovo si sventola il vecchio. Augias un po di pubblico c e ancora che crede nell aldila della politica. Ho fiducia che vi estinguerete un giorno.
  • Michele Rinella 3 anni fa
    Augias è stato per me una delusione completa ma mi ha fatto capire la sua collusione con l'attuale classe politica: tra l'altro è un renziano non dichiarato per meschina ipocrisia. Io sono cattolico ( non praticante) e mi sono sentito offeso quando ha detto che i catechisti( riferimento a Di Battista) parlano per slogans. Questo intellettuale da salotto deve sapere che " Catechesi" significa inculcare negli animi i principi del Cristo che anche per un laico sono fondamenti di vita buona e sana . 50 anni fa circa il catechismo veniva insegnato per slogans ( catechismo S. PIO X) ma devo ammettere che la Chiesa ha fatto progressi e anche i catechisti. Augias non ti permettere di offendere chi opera per il bene delle nuove generazioni!
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Michele, concordo con quello che hai scritto ma eccepisco su un termine: il cristiano non dovrebbe "inculcare" ma "testimoniare" i valori evangelici.
  • Evey 3 anni fa
    Beh Sig. Augias, a me pare che i parlamentari M5S siano arrivati in Parlamento sapendo benissimo come funziona la democrazia: l'ostruzionismo è previsto dall'ordinamento democratico di questo Paese, se il Governo Letta va avanti a Decreti Legge INCOSTITUZIONALI in quanto NON OMOGENEI e NON URGENTI, e si ritrova ad avere solo pochi giorni di tempo per approvarli prima che decadano la colpa non è certo delle opposizioni. E' la GHIGLIOTTINA imposta dalla Boldrini che non è prevista dall'ordinamento della Camera ma solo da Senato e che è stata attuata PER LA PRIMA VOLTA DOPO 70 ANNI di storia della Repubblica. Da una persona colta come Lei non ci si aspetterebbe certo questa crassa ignoranza sui fondamenti democratici della vita parlamentare... quindi devo dedurre la sua totale malafede. La invito comunque a confrontarsi con un deputato del M5S invece di insultare il Movimento con articoli di giornale e interviste senza contraddittorio: viste le Sue parole piuttosto pesanti, sarebbe molto DEMOCRATICO da parte Sua accettare un confronto in cui qualcuno possa rispondere per le rime alla sfilza di FALSITA' e BUGIE che anche Lei, come il 90% dei giornalisti italiani, sta propinando all'opinione pubblica da giorni. Un atteggiamento così fazioso e una serie di affermazioni false non me le sarei mai aspettate da una persona come Lei. La ritenevo una persona quantomeno corretta: si può criticare liberamente chiunque, certo, ma non ribaltando la verità e parlando di fatti che evidentemente Lei non conosce o, peggio, decide deliberatamente di distorcere per fare propaganda negativa verso un movimento votato da 9 milioni di cittadini. E comunque, riguardo il "10% fisiolofico", non scambi una Sua lecita speranza con la realtà... ci rivediamo il giorno dopo le elezioni europee per vedere chi ha ragione... A riveder le stelle.
  • Ettore . Utente certificato 3 anni fa
    az e appositamente dico az, un altro che si e' bevuto il cervello. Lo credevo intelligente, cioe' colui che e' in grado di risolvere un problema nuovo e a lui sconosciuto prima di quel momento, evidentemente cosi' non e'. Non so a quali regole da conoscere e rispettare si riferisca il Nostro visto che quelle vigenti, conosciute e rispettate dai Parlamentari CinqueStelle, sono scientemente disattese e INFANGATE dal PD. Mi e' molto difficile immaginare cosa possa avere spinto Augias ad un commento cosi'mistificatorio e cinicamente denigratorio.
  • Alfio Dose 3 anni fa
    Un Augias patetico e ideologicamente stretto a chi fino adesso gli ha dato la voce, commenta e critica l'eccezionale performance televisiva di Di Battista, sostenendo che il M5S e solo un gruppo di esaltati che obbediscono a 2 individui. Niente di più meschino il suo intervento, non a caso fatto seguire a quello di Di Battista, tanto da poter a campo aperto screditare tutto il movimento dando lezioni di come si fa democrazia. Infatti la democrazia che lui esalta è quella che abbiamo visto in tutti questi anni fino ad oggi. Lui che si è occupato di trasmissioni in cui si cercavano persone scomparse e di aberranti episodi criminali, ma mai di problemi veri del paese, non lo avrebbe potuto fare per non contradirsi con il sistema di cui ha fatto parte come operatore di un organo di informazione quale la rai. Ed ora "il ritrovato" Augias detta sentenze ad un movimento che non ha eguali risvegliando le coscienze e scoperchiando intrighi politici e finanziari di ogni tipo.....ma come dice Grillo ......è solo questione di tempo....
    • loris a. Utente certificato 3 anni fa
      GLI PIACEREBBE TANTO AL PD CHE IL MOVIMENTO NON FOSSE COMPATTO,PER POTERNE COMPRARE QUALCH'UNO,I SOLDI NON GLI MANCANO I NOSTRI!!!!!!!
  • loreto guerra 3 anni fa
    ma cosa vuoi aspettarti da un programma che ospita barbara durso come una grande star? poi, nulla di nuovo sotto questo cielo, la casta ha sguinzagliato i giornalettisti al grido "se non corriamo ai ripari qui siamo fottuti". avsnti tutta perché il paese va a rotoli e questi pensano solo alle loro necessità, facendo i comodi della finanza mentre la gente non ha 10 euro per tamponare una spesa imprevista. ad ogni modo si rendano conto che il m5s ha già stravolto il sistema con la sola sua presenza nelle stanze dei poteri ed a questo i mangiapane a tradimento nulla possono opporre
  • Crescenzo Mici 3 anni fa
    Augias, sei stato un uomo ammirevole e baluardo della tua professionalità, ma dimentichi egoisticamente un fattore: Quando parli nei talk, citi includendoti negli Italiani che stanno soffrendo questa crisi, ti includi negli Italiani che hanno perso componenti delle loro famiglie per via delllo stato assassino, continui sempre nel dire (NOI). Vergognati, tu vivi in un altro mondo (il mondo dei ricchi)e non ti sogni minimamente di abbassarti ai livelli della gente che suda per tirare avanti e si ammazza perchè non ce la fà. E' stato il popolo Italiano, è stata questa gente che ti ha regalato la ricchezza o agiatezza e usi termini subdoli per includerti nel fascio. Come al solito, solo chi vive al di là sfodera la sapienza del ricco per criticare chi non ha avuto la stessa fortuna. Uno in meno.
  • Luigi M. Utente certificato 3 anni fa
    quoto Augias: serve a far uscire foto sui giornali (del mondo, purtroppo) questo è il do di petto! lui NON li ha letti. i giornali del mondo riportano due notizie fondamentalmente: - che per la prima volta in italia è stata adottata la ghiglittina - che una parlamentare del movimento è stata schiaffeggiata. Capito prof.???????????????? Nessuno ha scritto che l'M5S aveva i volti contratti!
  • renato r. Utente certificato 3 anni fa
    non ci dimentichiamo che la figlia di questo coso lavora a RAI1: e ho detto tutto
  • Riccardo Garofoli 3 anni fa
    Quest'onesto ometto nella realtà al massimo poteva essere abilitato al uso del badile , no della cariola non ne avrebbe le capacità di guidarla
  • claudio a. Utente certificato 3 anni fa
    I parlamentari del M5S devono andare anche nelle tv di mediaset così i servi del nano ci faranno diventare anche comunisti.
  • Dino S. Utente certificato 3 anni fa
    Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero Anonimo
  • Salvo Pa Utente certificato 3 anni fa
    Dio perdona lui, non sa ciò che dice.
  • Riccardo Garofoli 3 anni fa
    Ecco un esempio di baciati dalla fortuna In una vita parallela quella giusta non deturpata dall asservimento politico Lui sarebbe un ospite gradito delle patrie galere Caro Augias senza mamma Rai e i politici che le hanno fatto grazia , lei godrebbe di una semplice vita divisa tra impazzìmenti su come mettere il piedi il pranzo con la cena
  • Salvatore Scaglione 3 anni fa mostra
    GRILLO VA FFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
    • loreto guerra 3 anni fa mostra
      toh, ti presto un po di O, oooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo, se non ti bastano chiedine ancora ai tuoi amichetti di larghe intese
    • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa mostra
      Salvatore, non gridare, non sei nella tua stalla.
  • raffaello raffaelli Utente certificato 3 anni fa
    Ma che... Anche lo commentiamo? Boh!
    • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa
      Concordo, fa talmente rabbia il suo discorso che sembra fatto apposta per far incazzare quelli (come me) troppo ingenui per riflettere prima di incazzarsi, per incalzare le masse a compiere i cosiddetti gesti inconsulti. RIFLETTIAMO GENTE E OCCHIO ALLE PROVOCAZIONI.
  • Riccardo Mazzanti Utente certificato 3 anni fa
    La sua non è demenza senile ,ma sudditanza servile
  • Gaetano La Cioppa 3 anni fa
    Augias mi ha deluso!! Lo ritenevo più obiettivo. Non è stato corretto parlare così del M5S; avrebbe dovuto farlo in presenza di Di Battista. La Bignardi si è prestata (non so quanto involontariamente) alla denigrazione del movimento. Comunque, avanti così verso il 30% ed oltre,
  • garibaldi decimo 3 anni fa
    CHE TRISTEZZA VEDERE IN TELEVISIONE PERSONE COME AUGIAS ATTACCARE RAGAZZI ONESTI ((E QUALCUNO MI DIMOSTRI IL CONTRARIO))IN QUEL MODO DOPO CHE LORO PER TUTTA LA VITA LO STIPENDIO ((E CHE STIPENDIO))LO HANNO RUBATO LECCANDO IL CULO AI PARTITI,QUELLE COSE LE VADA A SCALFARI A NAPOLITANO O A QUALCHE ALTRO PAPPONE COME LORO CHE STANNO OFFENDENDO UNA FASCIA DI ETA' CHE E' SINONIMO DI SAGGEZZA. A DIMENTICAVO VFFANCULOOOOO!!!!
    • Salvatore Scaglione 3 anni fa
      MI FA TRISTEZZA LEGGERE LE CAZZATE CHE SCRIVETE. I BURATTINI AL SOLDO DI CASALEGGIO E DEL SOMMO BUFFONE GRILLO NON FANNO ALTRO CHE GLI INTERESSI DI LORO DUE POVERI DEMENTI
  • Antonio Caracciolo 3 anni fa
    Nella mia mente Augias era entrato nell'area dove si nutrono i sospetti da quando lo vidi terzo sornione in una disputa fra S. Luzzatto e F. Nirenstein circa un libro di Ariel Toaff su "Pasque di sangue”. L'uomo che prima mi era indifferente incominciò a non piacermi. Non richiamo i termini della discussione di allora, ma si rinnova il mio sospetto che fosse parte integrante di una Lobby che non esiste e che non si può nominare. Su Repubblica, proprietà De Benedetti, trova quotidiana conferma una “linea” anti-5-Stelle di matrice israeliana: ne so qualcosa! Se non si può dire in senso proprio che leggano veline redatte in Tel Aviv, è però alquanto evidente l'ispirazione di una Lobby che ha puntato su Renzi Capriles. Poco fa su Canale 51, la rete del tg4 di Berlusconi, veniva trasmesso un servizio parascientifico sulla commistione fra giornalismo e politica. Lo ammettono dunque anche loro e notano un calo di attenzione, anche pubblicitaria, sul prodotto "talk show”, dove politici e giornalisti vanno a braccetto. Io parlo spesso di “informazione come emanazione del potere”, citando John Pilger, che si era così espresso in un importante Forum londinese sulla natura dell’«Informazione». Il caso di cui parliamo vi rientra a pieno. Bisogna chiedersi: il Signor Augias che mestiere fa? e quali interessi rappresenta? Da dove nascono le sue Altissime Opinioni? A cosa mirano? Abbiamo bisogno delle sue opinioni? Ci informano di qualcosa o non intendono far propaganda per qualcosa o per qualcuno? Mi limito ad alcuni concetti generali per dire che un Augias NON FA il mestiere che a mio avviso dovrebbe fare, cioè fornire informazioni su fatti separati dalle sue opinioni, se intende fare il giornalista e FA un mestiere che invece non dovrebbe fare: il Denigratore del 25 % degli elettori italiani e l'agit-prop di...chi? Siamo all'insulto becero di 9 milioni di italiani. Manca costui di deontologia giornalistica e ci si deve guardare dal dargli il benché minimo credito.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Ecco, un'altra cosa che non sono mai riuscito a capire (o meglio: che capisco fin troppo bene, ma non digerisco) di tanti "intellettuali di sinistra" è il loro furore laicista e anti-cattolico quando non proprio anti-cristiano (proprio Augias ha scritto vari libri su detti argomenti) che io personalmente rispetto (anche se non condivido totalmente, pur da agnostico) ma... quando un'operazione in qualche modo simile viene compiuta verso l'ebraismo (ciò che ha fatto Ariel Toaff con "Pasque di sangue") apriti cielo! Laici, laicissimi, laicisti... ma sempre pronti a chinare il capo con la kippah. A proposito di Ariel Toaff (fino a quel punto autorevole docente universitario alla Bar-Ilan University di Tel Aviv) ricordo che dopo "Pasque di sangue" (libro poi ritirato dall'editore ma reperibile in pdf via file sharing) la Comunità Ebraica romana organizzò una petizione contro di lui in calce alla quale fu "estorta" anche la firma del vecchio padre (probabilmente non più capace di intendere e di volere) di Ariel, l'ex rabbino capo di Roma, Elio Toaff. Episodio disgustoso.
  • Giuseppe Vecchione 3 anni fa
    Fra le tante chiacchiere pronunciate ieri sera al programma della Bignardi, una proprio non me l'aspettavo da una persona con la sua cultura: si è permesso di criticate Di Battista quando ha parlato dell'importanza di avere una faccia pulita. Ma come? Uno come Augias che ne ha viste tante in vita sua non ha ancora capito che la faccia (e gli occhi) di una persona la dicono molto di più delle parole? È un ragionamento miope, basato solo sulla razionalità. Augias lasci stare; se gli italiani avessero scelto i loro rappresentanti più "col cuore" che "con la testa" forse oggi staremmo tutti meglio
  • salvatore giuseppe martino galli Utente certificato 3 anni fa
    allora tutte le volte che l'onu interviene è un'ingerenza nel paese. non credo che intervenire per ripristinare le regole che vengo sopraffatte non sia democratico; ovviamente l'intervento spesso è proporzionato alla violenza fatta. rifletti. salvatore martino sm.agentur@gmail
  • Karola 3 anni fa
    Ecco a voi tutti un classico esempio di DEMENZA SENILE.
  • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
    Come tutti gli intellettualoidi radical-chic di sinistra che credono di essere nel giusto solo perchè PENSANO di essere di sinistra, anche Augias si ritiene in diritto di pontificare ma non si rende conto di quanto sia miope e strabico, oltre che totalmente in torto. Il dramma è che lo stanno anche a sentire e lo pagano per quello che scrive. Bisogna continuare a confutare le tesi di questi mangia pane a tradimento andando in televisione e sbugiardandoli, piano piano la gente comincia a capire ed a aprire gli occhi. Forza ragazzi! non curatevi di costoro.
  • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
    La Bignardi è sposata con Luca Sofri, figlio di Adriano Sofri, mandante dell'omicidio del Commissario Calabresi. siccome ieri si è tanto prodigata a chiedere a Di Battista cosa si prova ad avere un padre fascista, vorrei chiedere a lei come ci si sente ad avere un suocero omicida.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Riguardo al padre di Di Battista ripeto ancora quanto già scritto in un'altra Discussione sotto: oltre ad avere un suocero riconosciuto come "intellettuale di sinistra" ma condannato quale mandante di un omicidio politico (la cui responsabilità morale ha rivendicato egli stesso, in anni recenti, dalle colonne di Repubblica), la signora Bignardi aveva anch'ella una madre (ora deceduta) fascista e fan sfegatata di Giorgio Almirante. Se quest'ultima non è una macchia per lei, non può esserlo nemmeno per Alessandro Di Battista.
  • Laura Traverso Utente certificato 3 anni fa
    Ho visto la trasmissione. Augias ha detto la sua, che non condivido. La Bignardi è stata , secondo me, corretta e per nulla tendenziosa. Forse sono ingenua? Però non mi è parsa disonesta e furbetta, ha fatto le domande che generalmente fa a tutti gli ospiti della sua trasmissione. Di Battista è stato molto bravo, e bello. Soltanto dovrebbe fare un po' più di attenzione nel dire. Ad esempio l'aver tirato fuori la condanna in primo grado di Renzi non mi è parsa cosa furba, tant'è vero che è subito stata ripresa da Augias che ha fatto presente come una condanna allo stesso grado di giudizio fu toccata anche a Grillo ( Se è vero!) Occorre non porgere il fianco, oppure aspettarsi risposte al veleno, oppure fregarsene, oppure se la controparte dice il falso, denunciare.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Aggiungo che, oltre ad avere un suocero riconosciuto come "intellettuale di sinistra" ma condannato quale mandante di un omicidio politico (la cui responsabilità morale ha rivendicato egli stesso, in anni recenti, dalle colonne di Repubblica), la signora Bignardi aveva anch'ella una madre (ora deceduta) fascista e fan sfegatata di Giorgio Almirante. Se quest'ultima non è una macchia per lei, non può esserlo nemmeno per Alessandro Di Battista.
    • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
      Laura, Grillo ha subito una condanna conseguente ad un incidente stradale, Renzi per aver sperperato denaro pubblico in quel di Firenze! Ti faccio altresì presente che i trucchi televisivi sono molteplici e "l'impaginazione" è uno di questi. Mettere in scaletta Augias (di cui si conosce l'ostilità al M5S) subito dopo Di Battista non consente replica. Una rigore a porta vuota perché l'arbitro ha congedato nel frattempo solo il portiere e la squadra avversaria.
    • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
      La Bignardi è sposata con Luca Sofri, figlio di Adriano Sofri, riconosciuto dalla giustizia come il mandante dell'omicidio del Commissario Calabresi e per questo condannato a 22 anni. siccome ieri si è tanto prodigata a chiedere a Di Battista cosa si prova ad avere un padre fascista, vorrei chiedere a lei come ci si sente ad avere un suocero terrorista.
    • Gabriele Marangoni (magoo59) Utente certificato 3 anni fa
      la differenza, mia cara Laura, sta nel fatto che Grillo non è candidato al senato o alla camera oppure a presidente del consiglio mentre il condannato in primo grado Renzie si....o sbaglio? non mi sembra un dettaglio
  • 3mendo 3 anni fa
    Augias, come non augurarle qualche brutto incontro mentre cammina? Questa è la modalità che usano i suoi difesi, quelli che lei sta scusando, e che invece ogni giorno depredano senza pudore anche l'anziana, o il disabile già costretto a morire perché gli sono attribuiti 270 euro di pensione al mese, mentre i suoi bastardi politici con 3000 al giorno dicono non ce la fanno. Sa che gente come voi bisogna metterla al muro affinché non insegni ad altri il vostro metodo sfascista? Sa quanto ci vuole a levarvi di mezzo una volta per sempre? Basta usare i vostri metodi contro di voi, la stessa arroganza e menefreghismo. Siete la gramigna d'Italia e bisogna estirparvi a tutti i costi!
  • claudio a. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Corrado Augias dove ce l'hai la testa! dopo una carriera che sambrava pulita mi è venuto in mente l'immagine di un uomo che ha fatto la tua stessa fine Zinédine Zidane
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Ma scherziamo? Non offendiamo il grande Zizou! ;-)
  • pezzotta carlo 3 anni fa
    Augias come sempre sintetico e chiaro.
  • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
    E-MAIL INVIATA IERI SERA A CORRADO AUGIAS --------------------------------------------------- Buonasera dottor Augias. La presentazione, innanzitutto: mi chiamo ... Confidando nella Sua indulgenza per la forma che riuscirò a dare a questi mie pensieri sono a sottoporle alcune personali osservazioni su quanto da Lei asserito nella trasmissione "Le invasioni barbariche", Sono cosciente che Lei non è tenuto a leggere quanto ho da dirle, proverò quindi a non dilungarmi ed a trattare solo l'affermazione che più mi ha colpito quale ideale riassunto dell'intero Suo intervento. Lei ha citato il cosiddetto "discorso del bivacco" che è stato il primo discorso tenuto alla Camera dei deputati da Benito Mussolini in veste di presidente del Consiglio. Discorso che venne pronunciato da Mussolini il 16 novembre 1922, poco dopo la marcia su Roma del 28 ottobre 1922 e aver giurato davanti a re Vittorio Emanuele III il 31 ottobre al Palazzo del Quirinale. FIN QUI IL SUO RICHIAMO e tuttavia, dottor Augias, Lei AVREBBE POTUTO (e credo, DOVUTO) riportare TUTTA LA STORIA e forse, dico FORSE, sarebbe stato chiaro a tutti che QUANTO DA LEI RICORDATO NON DOVEVA E NON POTEVA FUNGERE DA MONITO CONTRO il movimento cinque stelle MA A SUO FAVORE ; che non poteva essere usato che A FAVORE di chi, come il Movimento Cinque Stelle, SI STA BATTENDO PER NON FAR ESAUTORARE IL PARLAMENTO DAI SUOI POTERI! ----------CONTINUA NELLE RISPOSTE AL COMMENTO ----------------
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Giovanni, per questa lettera ti ho già fatto i meritati complimenti ieri sera nell'altro thread e te li rifaccio ora.
    • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
      ------------- CONTINUA DAL COMMENTO ------------------ Se avesse riportato tutta la storia, dottor Augias, AVREBBE ANCHE DETTO che a seguito del discorso, il governo Mussolini il 17 novembre ottenne la fiducia dalla Camera dei deputati con 306 voti favorevoli (tra cui DE GASPERI, GIOLITTI e GRONCHI), 116 contrari (socialisti, repubblicani e comunisti) e 7 astenuti. IL SOLO FRANCESCO SAVERIO NITTI ABBANDONO' L'AULA IN SEGNO DI PROTESTA, NON RICONOSCENDO LA LEGITTIMITA' DEL GOVERNO FASCISTA. La storia, purtroppo dottor Augias, non si ripete mai UGUALE A SE STESSA. Come a negarci un regalo assai gradito per chi ci ha preceduto e per tutti noi sempre alla ricerca di evitare gli errori del passato. Ciò che invece risulta essere sempre uguale a se stessa è la duplice natura umana; la natura predatoria e quella solidale. Conoscere la storia è una gran cosa dottor Augias ma nel parlare dell'oggi varrebbe infinitamente di più sapersi liberare dei preconcetti storici (e personali) per STARE AI FATTI, così da poter riconoscere ne "la comedia nova" quali ruoli davvero vestono i vari attori. Nel ringraziarla per l'attenzione che avrà voluto concedermi, dottor Augias Le porgo i miei più cordiali saluti giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.02.14 01:35 | Segnala commento inappropriato
  • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa
    Mi è caduto il mito di Augias! La Bignardi non delude mai, sai chi è; o la tratti come merita, facendo scandalizzare i bacchettoni in doppio petto e con la R moscia, o subisci. Io penso che da certi personaggi non bisognerebbe andare, ma visto cosa c'è in giro a condurre le varie TV, tranne Paragone, non vedo dove si dovrebbe andare. Ciò che mi ha stupito è Augias che si è prestato a fare il "garzone di bottega" per colpire in modo vile, per conto di un partito che ha la massima responsabilità nella rovina italiana. Mi ha anche stupito con le stupidaggini con cui ha voluto colpire Di Battista: "Sono molto più pericolosi dei fascisti, perché fascisti inconsapevoli". Pensate che cretinata! Mussolini e Hitler erano fascisti consapevoli, quindi non particolarmente pericolosi: pensate quanto sarebbero stati pericolosi se fossero stati inconsapevoli! Dio mio! Dio miooo! Dio mioooo! Grazie a Dio sono ateo, ma che fa certe affermazioni è decisamente rincoglionito! Pensavo che Augias si distinguesse da quella "elite" vetero comunista che da anni ha fatto da paravento alle malefatte di un partito che, dopo la morte di Berlinguer, si è preoccupato solo di cambiare continuamente nome, al fine di "fare perdere" le traccie del proprio agire. No, ora scopro, con amarezza che quest'uomo non è diverso da altri "intellettuali" di se dicenti di sinistra, che hanno contribuito a distruggere la sinistra. Spero che viva a lungo, affinchè presenzi il giorno in cui qualcuno gli rinfaccerà le sue responsabilità. Spero non debba aspettare a lungo, affinché possa poi "andarsene" con infamia, osannato dai suoi garzoni di bottega televisivi. Che mascalzonate! P.S. Vi è anche una notevole viltà in certi comportamenti. sotto al suo commento in cui si chiedeva di commentare, ho postato parte di questo commento, ma il vecchio "signore" si è guardato bene dal pubblicarlo-
  • Giovanni Valentno 3 anni fa
    Augias chi ?
  • Francesca B. Utente certificato 3 anni fa
    Ecco da dove viene questo fetore: dalle stalle di Augias!!! http://www.beppegrillo.it/2013/07/le_stalle_ditalia.html
  • claudio contato Utente certificato 3 anni fa
    POVERETTO ...HO COMPASSIONE PER LUI
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    Nei commenti seguiti all'ospitata di CORRADO AUGIAS ieri sera alle Invasioni Barbariche di Daria Bignardi (dopo A. Di Battista) si leggeva tanta indignazione ma anche la DELUSIONE di molti che avevano stimato Augias come conduttore di trasmissioni culturali o per i suoi interventi giornalistici di critica feroce (e anche condivisibile) alle volgarità del ventennio berlusconiano. Ammetto di essere stato anch'io per anni tra i suoi estimatori (mea culpa, un tempo votavo anche a sinistra), pur trovando irritanti le sue frequenti manifestazioni di ELITARIO SNOBISMO: è un uomo di cultura che te lo fa pesare e si sente in diritto di parlarti sempre come da una cattedra. Non mi sono affatto stupito della sua performance di ieri sera. A Corrado Augias avevo definitivamente "preso la targa" quando egli ha accolto i SOBRI TECNICI IN LODEN di Mario Monti Napolitano come se si fosse trattato di una svolta salvifica per il Paese e non di un cambiamento IN PEGGIO (quanto peggio lo si sarebbe capito dopo, ma che non si trattasse di una bella pagina per la Democrazia era evidente da subito). Il problema è che Augias e i sobri tecnici montiani appartengono allo STESSO AMBIENTE SOCIALE e sono terribilmente CLASSISTI (soprattutto se "di sinistra"). Stesso ambiente dei Napolitano, degli Scalfari, dei Macaluso Co. Il loro orizzonte è la perpetuazione di una sorta di "GOVERNO DEGLI OTTIMATI". La democrazia a loro piace se resta qualcosa di formale, ufficiale e ingessato. E il POPOLO che pretende di esercitarla viene visto da loro con sospetto: non come "insieme dei Cittadini" come "entità DA TENERE A BADA". I mòniti contro il "pericolo del populismo" sono un riflesso pavloviano di tale atteggiamento: elitario arroccamento. Napolitano ha sempre perseguito questa visione e Giorgio Amendola prima di lui. Costoro hanno letto tanti buoni libri. Tristemente, questo non ne ha accresciuto la sensibilità, ma ha accentuato in loro la spocchia e una supponente grettezza intellettuale.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Aggiungo ancora che oltre all'odioso ATTEGGIAMENTO PEDAGOGICO di Augias e di altri "intellettuali di sinistra" della sua risma, costoro si distinguono spesso e volentieri per una caratteristica dell'italianità non propriamente commendevole: il NEPOTISMO. Quanti figli di illustri cattedratici imboccano con successo la carriera accademica? Ma le baronìe universitarie non sono l'unico caso di perpetuazione di tale malcostume. Evidente anche nel caso del giornalista Corrado Augias e della moglie, l'ex giornalista Rai Daniela Pasti (figlia del generale Pasti). Hanno una figlia, NATALIA AUGIAS, anch'essa giornalista in rai. La quale ha un marito, PIETRO SUBER, giornalista anch'egli ma in Mediaset (eh, si!), dove troviamo anche DONATA SCALFARI (già, proprio la figlia di Eugenio) e CHIARA GERONZI (figlia di Cesare, un tempo "banchiere di Sistema" ai vertici di Capitalia prima e UniCredit poi). E pensare che dall'alto della loro spocchiosa supponenza gli "intellettuali di sinistra" à la Augias sono sempre pronti a FUSTIGARE IL MALCOSTUME ITALIOTA, nei suoi vizi e nei suoi tic. Ma non il nepotismo (l'importante è che cultura, informazione, potere restino "tra noi"). In realtà costoro, oltre ad essere profondamente CLASSISTI, sono dei VIGLIACCHI: è troppo facile maramaldeggiare, accanendosi contro chi è stato meno fortunato di te, non è nato nella famiglia giusta, non ha beneficiato delle giuste frequentazioni e non ha avuto le stesse opportunità per studiare e acculturarsi. Hanno SOMMO DISPREZZO DEL POPOLO. Ma non avrebbe dovuto essere la SINISTRA vicina ai ceti popolari e dalla parte degli oppressi? Viene da pensare che essi siano "intellettuali" soltanto perché si gratificano vicendevolmente di tale qualifica. E che siano innamorati più dell'idea di loro stessi che leggono libri piuttosto che affamati della sensibilità e comprensione dell'umanità e del mondo che ne può derivare. Questi non possono proprio capire il M5S, verso cui provano disagio e sconcerto sinceri.
  • GIUSEPPE POLIZZI 3 anni fa
    CARO AUGIAS LEI CHE SA COME FUNZIONE UNA DEMOCRAZIA PERCHE' NON SPIEGA AI LETTORI DI REPUBBLICA PERCHE' L'ITALIA E' AGLI ULTIMI POSTI NELLA LIBERTA' DI STAMPA? PER FAR CIO' LE CONSIGLIO DI IMITARE, SE CI RIESCE...UN GIORNALISTA SCOMPARSO COME IL COMPIANTO SANDRO CURZI, UN GIORNALISTA SI DI SINISTRA MA CAPACE DI DIRE LA VERITA' SEMPRE.STIA TRANQUILLO LA DEMOCRAZIA E' IN PERICOLO FINCHE' RIMANE IN MANO ALLA PARTITOCRAZIA. FORZA MOVIMENTO 5 STELLE.GIUSEPPE POLIZZI,PALERMO
  • giuseppe arcudi 3 anni fa
    augias spera di vedere i prossimi risultati elettorali
  • Riccardo Bresciani 3 anni fa
    Conosco diversi MI5 intellettualmente onesti e culturalmente preparati. A leggere quello che è stato detto in parlamento piuttosto che buona parte dei commenti di questo blog, direi che il movimento può essere partito sull'onda di una protesta importante, ma sta raccattando l'ignoranza più becera, potenzialmente fascista, incapace di vedere al di là del suo naso, da parte di abili manipolatori delle folle. Grillo nasconde la sua impotenza costruttiva dietro paroloni violenti e intimidatori e i suoi adepti obbediscono in perfetto regime dittatoriale. Riguardatevi il film tedesco L'onda e provate a farci una riflessione sopra, invece di blaterare, banali manipolati che non siete altro!
  • Luigi De Benedictis 3 anni fa
    Mi vengono in mente quelli che tempo fa salivano sul Colosseo perchè non avevano altro modo per far udire la propria voce e rivendicare i propri diritti. Le Banche e le Multinazionali che stanno impadronendosi della nostra Italia, la Fiat regalata alla Chrisler, arricchirsi rapinando un intero popolo della propria Compagnia di Bandiera, hanno distrutto Pubblica Istruzione e Sanità, per anni non hanno fatto nulla.....i miliardi di Fondi della Comunità Europea concessi per sviluppare l'Italia restituiti all'Europa, per incapacità ed inettitudine.....incredibile ,ma vero!! si potrebbe scrivere per ore....questo non è squadrismo...questo è salire sul Colosseo per fermare lo scempio!! :))
  • Maurizio Giannattasio Utente certificato 3 anni fa
    Quando però questa classe, detentrice del potere, del privilegio, ed anche dei mezzi per costruire la cultura, si rende conto di non avere piú alcun messaggio storico progressivo da portare, di non avere alcuna funzione emancipatrice ulteriore, i suoi uomini di cultura si piegano su loro stessi, non hanno piú la capacità di identificare una ragione che permea il mondo e che può portare il mondo a una sempre maggiore umanizzazione e al superamento delle disuguaglianze.
  • Maury P. Utente certificato 3 anni fa
    AUGIAS MA VA CAGARE!!!
  • Michele 1. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Augias, i grillini o mandano a casa l'attuale ciurma di assalitori al potere e al denaro, e possono farlo solo se gli italiani li votano, oppure si resta come Don Falcuccio che diceva la Messa col tizzone. Cioè riavremo il caimano a comandare. A quel punto i grillini diranno sono cazzi vostri e teneteveli. Il suo fair play (molto apprezzato) nei passati 30 anni non ha accocchiato niente. Giusto? Suo Michele
  • Enrico Di Vito 3 anni fa
    Mi sembra che siete veramente a corto di idee e l'unica cosa che riuscite a fare è quella di rispondere con frasi triviali che sono tipiche di chi non sa confutare le tesi altrui e allora tira fuori le parolacce, la violenza verbale, ecc. Credete che riuscirete a costruire qualcosa con questi mezzi? Se sì, ve lo auguro con tutto il cuore. Proponete, invece, proponete, perchè state deludendo chi ha creduto in voi. State deludendo peggio del PD che ormai è completamente fuori dalla logica.
  • Dario Poli 3 anni fa
    Allora, assistendo alla trasmissione della Bignardi ho notato una cosa: a Di Battista è stato praticamente impedito di parlare di politica, ogni volta che ci provava veniva interrotto con la scusa che la Bignardi era più interessata a conoscere la persona, non il politico. Poi è arrivato Augias e gli è stato servito un assist comodo per attaccare il M5S, non è mai stato interrotto da una Bignardi dall'occhio compiaciuto e soddisfatto. E dopo tutte le considerazioni preoccupate di un Augias in ambasce per il futuro del paese, scopriamo che lui da tempo vive all'estero. Ma allora, che cosa vuole, se ne sta bene là? Che ci resti e pensi ai problemi suoi, visto che gli fa schifo stare in un paese mandato in rovina anche da quelli che difende
  • rossetti . Utente certificato 3 anni fa
    AUGIAS UN PERSONAGGIO CHE HA AVUTO SEMPRE SPAZIO NELLE TELEVISIONI STATALI( CHISSA' COME MAI). LE SUE TRASMISSIONI HANNO AVUTO PICCHI DI ASCOLTO MEDIO BASSE , MA LUI SEMPRE LI', SULLE NOSTRE SPALLE OVVIAMENTE. E IO PAGO. ORA SI PERMETTE DI INSEGNARE LA DEMOCRAZIA A NOI? LUI CHE COME NAPOLITANO IN QUESTI VENTI ANNI SONO STATI A GUARDARE E GUADAGNARE INDEGNAMENTE LO STIPENDIONE CHE GLI HANNO PASSATO,( SEMPRE I NOSTRI). AVANTI COSI' M5S IN ALTO I CUORI CHE STIAMO ARRIVANDO. ADOTTA UN POLITICO
  • andrea 3 anni fa
    gli ha dato anche dei fascisti.... bah
  • claudio a. Utente certificato 3 anni fa
    La Bignardi e peggio del vecchio perchè ha fatto passare quelle parole infamante x verità. La Bignardi ha fatto la spalla come faceva Peppino De Filippo con Totò
  • angelo v. Utente certificato 3 anni fa
    Toh! Un'altro cane da guardia, i suoi padroni sono stati disturbati e lui abbaia.
  • Carlo Del Sordo Utente certificato 3 anni fa
    Che delusione invecchiare senza aver capito niente di quello che si è fatto. La tua generazione, quelli del pre '68 e del '68 ci viene a dare lezioni di Democrazia? Quando si occupavano le Università era Democrazia? Quando si sparava alla polizia era Democrazia? Quando c'era la destra eversiva e la sinistra eversiva era Democrazia? Il problema è che per voi collusi e servi dei poteri forti la Democrazia è l'ultima parola che voi dovreste nominare.
  • stefano mariotti 3 anni fa
    trovati un altro nemico, augias, sei un vecchio di potere e hai le colpe dei vecchi di potere per aver lasciato così l'italia.
  • vincenzo parasole 3 anni fa
    la frangia di scontenti ,purtroppo per te ,è sempre meno marginale.
  • Daniele Incicco Utente certificato 3 anni fa
    Liste di proscrizione?
  • Dex257 3 anni fa
    augias natalia, giornalista del TG1 figlia di augias corrado, raccomandata da paparino, la sinistra tace....
  • Giorgio Fiandrino Utente certificato 3 anni fa
    Su facebook secondo me stanno cercando simpatizzanti del m5s un po coglioni da far passare come fascisti. Attenzione alle parole...
  • ALESSIO ALTIERI 3 anni fa
    AUGIAS POTEVI SOLO CHE SCRIVERE SU REPUBBLICA . VISTO CHE DAI LEZIONI DI DEMOCRAZIA , TI INSEGNO UNA COSA IO ; IN DEMOCRAZIA NON SI FANNO LEGGI ELETTORALI O DI QUALSIASI ALTRO TIPO PER ELIMINARE GLI AVVERSARI PILITICI . QUESTO SI FA NELLE DITTATURE ................----------- GIA' AUGIAS PROPRIO NELLE DITTATURE , HA PENSATO CHE FORSE LEI NE RAPPRESENTA UNA ?
  • graziano artedino 3 anni fa
    credo che Di Battista abbia fatto una gran figura... comportandosi da signore quale è, ha dimostrato che il movimento ha imparato a stare in parlamento e comincia a capire gli ingranaggi... è tempo di tv e di farsi sentire dagli italiani. Magari bisognerebbe riprendere per il colletto qualche elemento che non sa controllarsi ed espone il movimento a brutte figure come quella della frase sui "servigi" delle deputate PD. in quanto ad Augias ha detto la sua...poco male...purchè se ne parli!!!
  • klinker 3 anni fa
    questo ometto di partito che scopre la figa vera all' estero quando va in pensione e magari si crede coetaneo di di battista dimenticando tutto lo schifo vero che ha fatto la sua generazione. se avesse un minimo di dignità tacerebbe almeno x rispetto verso i giovani.
  • Gedeone M. Utente certificato 3 anni fa
    Boo questo parla di frigoriferi e di scontrini . Ma davvero fanno i giornalisti ? No dai siamo seri .Meno male che ste trasmissioni non le guardo mai !saluti a tutti !
  • alfredo m. Utente certificato 3 anni fa
    caro augias ti ho seguito per moltissimi anni fin dai tempi di telefono giallo che grazie a te si è fatto luce sulla strage di ustica,ecco quello che voglio dirti e che quando fai il giornalista scrittore di inchieste sei bravo, ma tu sai che con la vecchiaia il tuo cervello a volte si disconnette e si dicono tante fesserie, ma come non puoi riconoscere che questi partiti eccetto 5s hanno depredato il paese riducendolo in povertà.questo anche a persone come te che non hanno il coraggio di denunciare queste cose che tu sai benissimo avendo abbastanza anni per aver vissuto la storia politica di questo parlamento. dimostra prima di lasciare questo mondo di essere un uomo con le palle e racconta la verità sulla politica,ma dimenticavo che ormai sei un così detto intellettuale benestante pennivendolo della politica e anche pagato da questa con i finanziamenti all'editoria,alfredo
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    Augias, un povero vecchio a fine carriera usato dai media alla stregua di un kamikaze, si fa esplodere in TV e sulle pagine del giornale Di Benedetti al solo scopo di diffamare il movimento. Questo Scalfari dei poveri, che dice di stare sempre a Parigi perché è troppo snob per vivere nel paese che gli ha regalato la notorietà e vagonate di soldi pubblici in Rai, blatera di "fascismo inconsapevole". Parla di sé stesso e della sua intolleranza nei confronti di chi la pensa diversamente da lui? Che si stia guardando allo specchio?
  • Karola 3 anni fa
    Ma vaffanculo, giornalista di m...
  • Aldo Moretti 3 anni fa
    Aspetta le prossime elezioni vedrai "la frangia merginale di scontenti" dove ti manda
  • Francesco russo 3 anni fa
    Beh pero questo giornalista ha ragione basta pensare a quanto disse travaglio la corruzione e le inchieste fanno curricula questi poveretti dei 5 stelle hanno in curriculum pulito. Che vergogna questi giornalisti, ma dobbiamo chiamarli cosi?
    • Mario Ciro Ippolito Utente certificato 3 anni fa
      Anche il fango si chiama così ma ciò non vuol dire che sia buono !
  • angelo devol 3 anni fa
    Il signor Augias non può permettersi di giudicare un movimento ed i suoi esponenti . Non è abilitato a tanto . Questo tipo di abilitazione non discende da quanti libri hai letto e ne da quante mostre hai visitato. Questa abilitazione nasce dalla propria storia e dalle battaglie che hai combattuto. Non ricordo che il signor Augias abbia mai parlato contro i comunisti dell'est quando questi da un lato sovvenzionavano il vecchio PC e dall'altro imprigionavano fior di dissidenti. So solo che per essere ammessi sulla terza rete della RAI devi dare ugni giorno prova di obbedienza agli ordini di scuderia. OGGI IL MOSSIERE E'RENZI E I CAVALLI DI TUTTE LE CONTRADE CORRONO AL SUO VIA.
  • Emma di giovanni 3 anni fa
    No Augias da te no quelle considerazioni !! Ma come fai a parlare di attacchi squadristi quando sai benissimo che i ragazzi del m5s stanno orgogliosamente combattendo contro tanta immoralità' e ipocrisia che regnano nel nostro paese!!! Oggi l'ennesimo caso di vera vergogna per la nostra povera Italia Mastropasqua...ma un diavolo simile chi lo aveva messo a capo di uno degli istituti più importanti del nostro paese... Incredibile incredibile e anche dopo il caso Scaiola quanti altri scandali ancora dobbiamo sopportare... E tu Augias parli di squadrismo? Quanta vergogna in Italia verrà' purtroppo ancora fuori!!!! Buon lavoro M5s... Buon lavoro
  • Marco mancini 3 anni fa
    Vecchi come questi sono e rimangono parassiti che non hanno nessuna voglia di dare un futuro vero ai giovani. Probabilmente non hanno figli e l'unica cosa che fanno per non entrare in una casa di riposo e cercare di esistere denigrando
  • ciriaco baldassare marras Utente certificato 3 anni fa
    ....un grandissimo articolo hahahahaha.... passerà annali della storia...
  • flavio passeri Utente certificato 3 anni fa
    E una persona che stimo, ma ha soltanto detto una parola per indicare un movimento che secondo lui fa del male, ci trovi adesso una parola per indicare questa classe politica che ha gia fatto del male al paese, visto che è cosi bravo, mi vuole far credere che il comportamento del 5 s. è fascista? bene fare condoni a evasori è fare leggi che si applicano solo se sei parlamentare è democrazia? se il 5S sa soltanto parlare male degli altri mi sembra che anche lui è caduto cosi in basso da parlare male solo del movimento senza indicare l 'eventuale soluzione. ci dica sono tutto orecchie.
  • mattiabudini 3 anni fa
    Perchè non parli del dl bankitalia, questo non è pericoloso? è incredibile quello che hai detto, secondo te quello che è accaduto in aula e nelle commissioni impedendo ai rappresentanti di 9 mln di italiani di essere ascoltati, di far sentire la loro voce non è squadrismo? il danno lo abbiamo subito noi cittadini che abbiamo votato il movimento la nostra forza politica non è stata ascoltata anzie è stata imbavagliata, credo che sei tu a non sapere cosa sia il fascismo!
  • max 3 anni fa
    La maledizione di Montezuma colga tutti gli acquirenti di Repubblica ed i giornalisti deficienti. GRANDE DI BATTISTA. povero ed ignorante chi ha preparato la trasmissione di ieri (con le imboscate varie) e chi, andato via Di Battista, ha approfittato per tentare di screditare persone e movimento senza contraddittorio. Queste continue reazioni dimostrano che lor signori sono ormai alla frutta. FORZA M5S! AVANTI COSI'!!!
  • Mario Riganello 3 anni fa
    Tutte le volte in cui assistevo alle dissertazioni pseudo-culturali dell'Augias, mi chiedevo, essendomi nota la sua fama di intellettuale raffinato, come mai tanta gente non si avvedesse di trovarsi di fronte a un Grande Ipocrita. Il linguaggio del corpo e qualche intercalare buttato lì per caso e dei lapidari giudizi sparsi qua e là nelle sue argomentazioni mi rivelavano il suo vero essere. Basta rivederlo in azione e chiunque se ne potrà facilmente rendere conto. La sua preoccupazione, adesso, malgrado la vetusta età, è che possa venirgli meno il benessere acquisito grazie alle amicizie "giuste", primariamente politiche. Benessere per sé stesso e ovviamente per la prediletta prole. Mi fanno ridere e nel contempo indignare costoro che si vantano di essere persone superiori e poi, per imporsi professionalmente, spesso senza alcun merito o senza la minima competenza, si iscrivono a partiti, a logge massoniche, a consorterie varie. Per ciò che riguarda la Bignardi, la stessa era in predicato di riproporre la sua trasmissione fatta di domande che le vengono preparare da decine di collaboratori. Addirittura la rete televisiva di appartenenza aveva deciso di cancellarla dal proprio palinsesto. Evidentemente, a un certo punto, è arrivata la telefonata di qualche amico a cui non si è potuto dire di no. Da persona civile mi riesce ancora difficile inviare al loro indirizzo delle precise invettive, malgrado Don Milani, nel suo ministero, e Eduardo, nell'esercizio della propria arte, predicassero che una parola forte, quando occorre, dato che esiste, bisogna pur usarla.
  • giorgio f. Utente certificato 3 anni fa
    Ieri ho visto per la prima volta in vita mia la trasmissione solo per ascoltare il nostro eroe. La bignardi non è stata ritenuta, dai suoi datori di lavoro, all'altezza del grande fratello, figuriamoci se può fare domande intelligenti da quest'altra parte! tra lei e la Innocenzi belle lotta eh! Tanto che non ascolta nemmeno le risposte, ve ne siete accorti? Il nostro dipendente libero pensatore e difensore delle libertà e mangiapreti a pagamento, l'ho visto oggi in rete e non mi ha deluso è sempre stato così. Azione vigliacca degna solo dei paesi del blocco sovietico ante caduta del muro di Berlino. Per la TV ha ragione GRILLO; dovete accettare gli inviti unicamente alle stesse condizioni e con le stesse tutele che vengono garantite agli altri politici, non siete un fenomeno da baraccone da presentare al pubblico e per fare ascolti al top, siete gli unici che non parlano per proprio tornaconto e questo lo dovete fare pesare MOLTISSIMO! Non vi fanno partecipare mai ad un dibattito aperto con gli altri, vi si vede solo da schermi lontani oppure da soli in studio sotto un fuoco di domande che non ho mai sentito fare a nessun movimento appena nato (radicali, lega, verdi ecc.), domande che non vi permettono sempre di spiegare bene i concetti agli ascoltatori che vi vedono per la prima volta e che sono infarciti dalle bugie del sistema (regime!?)
  • raffaele borreale 3 anni fa
    Un signore anziano, anche di cultura, ha bisogno di essere rassicurato. Non serve trattarlo come giornalista del giorno, basta dirgli che noi, anche se non abbiamo 80 anni, conosciamo il fascismo e riconosciamo i fascisti. Quindi stia tranquillo e si goda la pensione, noi vigileremo su noi stessi cercando che nessuno si infiltri per dare una sterzata reazionaria al Movimento !
  • claudio a. Utente certificato 3 anni fa
    Questa è la prova provata che i parlamentari del M5S ci devono andare in tv ancora + massicciamente perchè hanno paura! Non a caso il giornalista inconsapevole delle sue funzioni subito dopo Alessandro Di Battista la Bignardi lo ha usato x contrattaccare e smontare le tesi del M5S.
  • Giorgia B. Utente certificato 3 anni fa
    Delusione Augias. La stimavo. Le sue sono parole di chiusura aprioristica e pregiudiziale e la sua analisi del M5S è decisamente superficiale. Inoltre non si fa nessun accenno ai fatti e ai motivi della protesta.
  • sergio picini 3 anni fa
    Corrado Augias è un finto perbenista, che cerca di nascondere dietro un velo di ipocrisia il suo astio verso tutto quello che non è di sinistra! Lo fece anche anni addietro attaccando la Lega Nord perché tutto quello che per lui puzza di sinistra va bene eccome! Per un signore raffinato come Lui cosa volete che sia lo scherzetto di unire assieme per approvarle due proposte che non hanno niente di comune! L'Unità, compagno, non lo dice! allora tutto va bene. Aspetta che cambi parlamento poi vedremo che calcio in culo si beccherà quest'uomo!
  • klinker 3 anni fa
    signor augias la figa farà anche bene alla salute ma fa perdere la testa a una certa età.
  • ivo vaccai 3 anni fa
    signor Auge, col finto ruolo di paladino della giustizzia ,si e' guadagnato lo stipendio ma ha perso l 'unica cosa di valore che poteva vantare: la propria dignita'. Per favore chieda scusa e non la butti via,ora che la sua vita e' al tramonto. Sono sinceramente dispiaciuto per lei.
  • Manuele V. Utente certificato 3 anni fa
    Non meriterebbero nemmeno un commento i mugugni del soporifero (già dai tempi in cui faceva il conduttore TV) Augias..se i parlamentari 5 Stelle sono marionette manovrate da Grillo (perchè nn l'hai detto ieri sera in faccia a Di Battista? t'avrebbe lasciato in mutande, dialetticamente parlando..altro che marionetta! ^.^)..gente come Capezzone, Bonaiuti, Cicchitto, la Santanché ecc cosa sarebbero in confronto? ^-^
  • Bruno floris 3 anni fa
    Ho seguito in diretta la trasmissione. Forse dovrei essere sorpreso di come una persona di cultura come Augias abbia raccontato una storia completamente alterata, tacendo, forse scientemente, la verità: nessun accenno alla deriva autoritaria che si sta tentando nelle istituzioni da parte del partito PD - PDL. Stupisce di come la sua profonda conoscenza della storia recente d'Italia lo porti a banalizzare, e a rappresentare in maniera del tutto distorta, nella descrizione di quanto di quanto sta accadendo nel nostro martoriato Paese. L'ottusità dei parlamentari PD e il senso di appartenenza non all'Italia bensì al partito, impedisce loro di ribellarsi nei confronti di iniziative le quali, se fossero state proposte dal governo Berlusconi, avrebbero provocato una rivolta in Parlamento da parte di tutto il PD. E forse per questo Augias, che una volta stimavo molto, non fa eccezione. Avanti così ragazzi, siete davvero forti, non cedete alle provocazioni e continuate a lavorare come avete fatto finora, è raccontate anche alla TV la vostra passione per questa nostra Italia. Grazie
  • claudio cagnoli 3 anni fa
    Augias, convertiti al cristianesimo prima di morire. Avv. Claudio Cagnoli-L'Aquila
  • SAURO G. Utente certificato 3 anni fa
    Niente in confronto allo sproloquio che l'illustre intellettuale Augias ha depositato alle Invasioni Barbariche di Daria Bignardi ieri sera dopo l'intervista al nostro Di Battista. Consiglio a tutti di guardarsi la registrazione del programma, è materiale di studio per chi si occupa di informazione, di media e di comunicazione. Riguardo Augias aggiungo solo: SE QUESTO è UN INTELLETTUALE !
  • mariuccia rollo Utente certificato 3 anni fa
    A proposito non è la figlia di Augias quella che lavora in RAI? E come è entrata in azienda?
  • Emanule Esposito Utente certificato 3 anni fa
    Augias, mi dispiace, sembrava una persona di cultura, ma in questo caso sbaglia di brutto. -Anche lui chiuso nelle sua torre d'avorio, fatta di denaro pubblico, non conosce i problemi veri dell'Italia che soffre. Confonde lo squadrismo con la voglia di cambiare in senso democratico del M5S questo parlamento fatto di lobbysti,corrotti e collusi. Anche lui probabilmente ha paura di perdere i suoi privilegi.
  • Bruno P. Utente certificato 3 anni fa
    L'ho scritto anche ad augias. evidente come il sole che ha contratti da firmare a rai 3. immaginavo che questo tipo che parla con aria da professorino fosse più intelligente. invece....evidentemente la voglia di apparire ( e guadagnare) a RAI 3 gli offusca la mente. VERGOGNOSO.
  • ERMELINDA R. Utente certificato 3 anni fa
    Il "giornalista" Augias parla del M5S come di burattini in mano a qualcuno, ma se fosse un acuto giornalista si sarebbe accorto già da tempo di chi sono i burattini e in quali mani stanno. Abbiamo assistito tutti ad uno spettacolo reso dal parlamento dove la Presidente della Camera (burattino Boldrini) ha messo fine alla democrazia impedendo la discussione da parte dell'opposizione. Questo gesto è antidemocratico oltre che contro le regole. Anche il Sig. Augias adesso vede fantasmi dove non ci sono o anche lui deve qualcosa a qualcuno e deve distorcere la realtà delle cose. Forse è tirato da qualche filo anche lui e gli viene passato qualche discorsetto o indicazione. E' veramente assurdo che la vera violenza messa in atto sia sovvertendo il regolamento, impedendo l'attività dell'opposizione e la violenza subita dalla Lupo da un vigliacco sia fatta passare come "robetta". Ho l'impressione che qui tutta questa vecchia gente agganciata a vecchi sistemi ha bisogno di essere estirpata dai luoghi sia istituzionali sia di informazione perchè non hanno più valori umani da insegnare, visto che non li distinguono. Sig. Augias torni nel suo appartamento in Francia, nella sua tranquillità economica e non ci venga a dire che chiedere rispetto dei diritti è essere "fascisti inconsapevoli". Si renda conto che le vecchie capre di una volta non ci sono più, l'evoluzione ha voluto che oggi siamo in grado di vedere, sentire, cercare informazioni valutarle e ragionando decidere da che parte stare. E' finito il tempo del "segui lo slogan", nel quale lei ha preso parte.
  • Paolo G. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.newspedia.it/augias-ha-dimenticato-il-passato-non-suo-e-non-capisce-piu-il-nostro-presente/
  • Ben Monaco 3 anni fa
    Augias ha poco da dire. Come tanti altri ha costruito la sua carriera "posizionato" i suoi famigliari inchinandosi ai boiardi. Oramai coperto di vischiosa mucillagine non riesce più a capire che esistono cittadini fortemente motivati e cultori di un'etica che dalla loro parte è scomparsa.
  • Rino D'Amato 3 anni fa
    Peccato che quando ha detto che Grillo è anche lui un condannato, si è dimenticato di dire per cosa e poi Grillo a differenza degli altri due, non è deputato,,,,
  • xcenxsurxaduxrax 3 anni fa
    censurato: --------------- Giusy R. Utente certificato 2 ore fa Ho seguito questo blog dal 2004 e ho anche votato M5S. Subito dopo qualche mese ho cominciato a dubitare del mio voto fino ad arrivare ad ieri sera che ho girato canale alla vista di De Battista. Non mi piacciono certi toni, certi comportamenti e anche se sono considerata TROLL, come mi è successo tante volte dagli arroganti del movimento sparsi nel Web, alle prossime europee non rinnoverò il mio voto. Per chi voterò e se voterò non lo so ancora, ma sicuramente non mi sento più rappresentata e non sono la sola ---- Bob C. Utente certificato 2 ore fa Cosa aveva il Diba, non si era fatto la barba? ---------------------
  • claudio 3 anni fa
    La soglia 'fisiologica'!!!! fisiologico? per te? quando l'intellettuale si ritiene depositario del Vero, allora diventa un tristo ideologo. Mi dispiace tanto corradino, mi dispiace per te che hai perso fiducia nel prossimo e credi solo alle tue presunzioni. ciao e grazie a tutti
  • michele principato trosso 3 anni fa
    ognuno di noi deve lottare la sua battaglia. saper vincere è facile, i veri uomini si differenziano nella sconfitta, vedere il nonnino augias (una vera delusione). dire baggianate sul m5s, ha fatto una figura barbina da vecchio mausoleo colluso, forse per lui era meglio tacere(parlando del suo libro) oppure argomentare in modo corretto cosa ha fatto il m5s, invece ha inveito contro il m5s denigrandoli tacciandoli per bamboccioni, ti ringraziamo "vecchio saggio"; tu rappresenti la linea da non seguire mai... peccato in passato leggevo i suoi libri, da oggi ha perso un lettore
  • Susanna Sbragi Utente certificato 3 anni fa
    Augias chi???!!
  • Rocco Carmine Altieri Utente certificato 3 anni fa
    Abbiamo inoltrato come Centro Gandhi onlus la seguente lettera a Corrado Augias Caro dott. Corrado Augias, non comprendiamo il senso del suo virulento attacco al movimento 5 stelle durante la sua partecipazione di ieri sera alla trasmissione "Invasioni Barbariche", con accuse e giudizi palesemente infondati. Innanzitutto è una forma di vigliaccheria approfittare di parlare dopo Di Battista per ironizzare su di lui e la sua parte politica, sapendo che nel programma non era prevista una possibilità di replica. A proposito, poi, del fascismo di cui lei ripetutamente accusa il movimento 5 stelle, è proprio la riforma elettorale maggioritaria e palesemente incostituzionale, imposta dall'alleanza Renzi-Berlusconi, quella che ricorda più da vicino l'avvento del regime fascista. Ma lei ritiene di sostenere tale percorso e, incredibilmente, in nome del cambiamento difende l'alleanza con forze politiche che sono diretta espressione della mafia. Il sonno della ragione genera mostri. Così nel denigrare l'unica opposizione democratica presente in parlamento, anche lei si associa al lupo della favola che, preparandosi a sbranare l'agnello (il potere democratico del popolo italiano) gli rimprovera di protestare, di "fare gazzarra" e di non volere farsi divorare tranquillamente. Cordiali saluti, Rocco Altieri, presidente del Centro Gandhi onlus associazione per la nonviolenza www.gandhiedizioni.com
    • Angela P. Utente certificato 3 anni fa
      Non avrei saputo rispondere meglio. Peccato una tale caduta di stile da parte di Corrado Augias. Quelli di questa finta sinistra, di cui Augias è noto rappresentante, sono nati incendiari e muoiono pompieri, si sono scordati la loro gioventù.
  • Antonio Barba Barba Utente certificato 3 anni fa
    Augias è un vecchio rancoroso , che si è visto portare via da sotto il naso i SUOI voti e non ha ancora capito che i voti sono dei cittaadini e basta . Memorabile per capire chi sia la sua intervista a Maurizio Pallante che cercava di ridicolizzare ma ne è uscito rotto perché è riuscito solo a dimostrare quanto sia vecchio lui e la sua ideologia fatta di compromessi portatori di cancro in nome del lavoro ad ogni costo anche a scapito della salute ; quello che ne esce è che la sinistra italiana è questa : io so’ io e voi nun siete ’n cazzo !!!
  • franco . Utente certificato 3 anni fa
    augias, srumentalizzato dal programma della bignardi per sputtanare i 5S. mezzuccio da leccac ulo della politica quello della bignardi di far parlare prima DiBattista e poi augias. cosi' nella cortissima memoria degli ascoltatori resta l'ultima impressione!ma brava bignardi! meglio non andare in tv da questi pseudo-giornalisti al soldo
  • mariuccia rollo Utente certificato 3 anni fa
    Augias non ha capito nulla di quello che sta accadendo.A una certa età le strutture mentali diventano irreversibili, rigide,non si riesce piu a concepire cambiamenti e men che mai rivoluzioni Sì, perche il m5s agosce per il capovolgimento di questa malefico Sistema. Certo uno che ha avuto fama, soldi, notorietà da questo andazzo corrotto , volete che cambi la propria visione? Augias, mi spiace, sei vecchio (e non è una offesa per la tua anagrafe, ma per la tua ristrettezza mentale)
  • giorgio peruffo Utente certificato 3 anni fa
    Bisogna capirli questi "giornalisti" RAI. Sono così abituati (da decenni) ad avere un "posto" per raccomandazione che non sono in grado di immaginare nessun altro modo per averlo. Per loro è la normalità. Ed è quindi normale (per loro) leccare il padrone che gli passa il "foraggio".
    • gianluca de luca 3 anni fa
      Ecco forse finalmente qualcuno ha centrato un problema. Troppi in questo paese sono abituati a difendere il loro status sapendo che non lo meritano. Anche e soprattutto i giornalisti. Il livello di civiltà e progresso di un paese si misura proprio attraverso l' informazione. I nostri giornalisti sono tutti o quasi venduti al sistema.
  • Marina Baldan 3 anni fa
    Si smetta una buona volta di gettare fango sul M5S...ci si prova in tutti i modi ma questa è proprio malafede!!!possibile che non si riesca invece a vedere il colpo di stato di boldrini and company(Napolitano, letta, renzi etc. appoggiati dalla stampa di regime) che sono a loro volta i burattini nelle mani di chi...? Chi vuole impoverire l'Italia e il suo popolo?Chi vuole ridurla in schiavitù?
  • Steve R. Utente certificato 3 anni fa
    I misteri di Roma, I misteri di Parigi...e quelli della seconda repubblica nooo??!!?...
  • severino turco Utente certificato 3 anni fa
    Augias :lo stronzo radical ricco che fa lo scic a Parigi con i soldi "guadagnati" in Italia facendo il lecchino e il paraculo.
  • klinker 3 anni fa
    sembrava ad un passo dalla fossa invece si è ringalluzzito, sembra ringiovanito come il nano, gli ha fatto bene le mignotte minorenni di parigi si vede...
  • Umberto Fiordispino Utente certificato 3 anni fa
    Come sarebbe bello conoscere le modalità con le quali questi signori prendono i soldi. Sarebbe bello sapere e far sapere le cifre accreditategli. Sarebbe anche bello far sapere agli italiani che questo individuo ha operato ed opera da sempre con istitui che non hanno bisogno di vendere per guadagnare poiché ci pensa lo Stato a foraggiarli.
  • GUIDO BOSATELLI 3 anni fa
    I sepolcri imbiancati di repubblica sono il peggio del giornalismo attuale. In difesa del magna magna e del loro in particolare. I cittadini non esistono
  • Davide 8arbieri Utente certificato 3 anni fa
    Dai, si, suidiciamoci, prendiamocela con gente di valore come Augias. Certe persone, per la loro storia e la loro produzione, andrebbero prima ascoltate e poi, se dopo aver pensato non si è d'accordo, criticate. Ma non certo messe all'indice. Ossia, si può fare tutto, ma certe scelte comportano il necessatio allontanamento di quelle componenti moderate attente e preparate del consenso che invece dovrebbero essere fondamentali per la costruzione di un movimento critico serio.
    • leonardo l. Utente certificato 3 anni fa
      Cosa devi ascoltare da uno che ha stravolto completamente la verità? E dopo la trasmissione di ieri sera ha anche scritto un articolo…….dove, indovina??…….LA REPUBBLICA. Open your mind.
    • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
      una volte i vecchi erano fonte di saggezza, adesso sono fonte di schizofrenia. anche io ho sempre rispettato Augias anche se non mi ha mai entusiasmato, adesso per me può pure darsi una martellata sui coglioni.
  • Antonio V 3 anni fa
    Non ci si poteva aspettare altro da un pennivendolo di repubblica che ,come tanti altri al suo pari,hanno vissuto attaccati alle tette di mamma rai per anni. Adesso dovendo riconoscenza infinita ai suoi padroni imbratta di letame le pagine di repubblica. Come se non bastasse ieri si è presentato in tv dalla Bignardi dopo Di Battista ripetendo quanto scritto sul giornale. Il parassita non ha avuto neanche le palle di presentarsi prima di Di Battista, preferendo un monologo patetico da vecchio comunista ipocrita con il portafoglio a destra. Si è permesso anche di insultare la coppia Grillo -Casaleggio , catalogandoli come dei furbastri.Questi pseudo intellettuali servi della casta devono smetterla una volta per tutte di osare.
  • Gaetano G. Utente certificato 3 anni fa
    Sarebbe forse vero che " i panni sporchi si lavano in famiglia' ma bisognerebbe far parte della "famiglia" . Noi di quella "famiglia" non vogliamo far parte ed é bene che tutto il mondo sappia che l'Italia non é quella che vorrebbero far apparire ma una pentola a pressione ...si stanno lamentando di qualche "svaporata" e non capiscono che potrebbe scoppiare da un momento all'altro!
  • Giorgio Fiandrino Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno Augias, vorrei chiarire una cosa. Non voglio convincere nessuno ma esprimere la mia opinione. Il vero pericolo della nascita di frange Fasciste non risiede all'interno del m5s, questo non toglie che nella società nascano queste frange, in momenti storici come questo nasce di tutto e di più, però non per questo bisogna smettere di fare un'opposizione lecita, tant'è che è sancita dalla costituzione. Mi riferisco all'ostracismo in parlamento. Credo onestamente che le frange a cui lei si riferisce, nasceranno, ma per mano di quella parte di popolazione che voi dell'informazione (forse consapevolmente) tenete all'oscuro dalla verità. Siete proprio voi che lavorate con l'informazione, i principali responsabili della possibile nascita di frange fasciste. Spero ve ne rendiate conto, e spero che non sia un piano (ormai logoro) per farle nascere appositamente ed affibiarne la paternità al M5S. Lei è anziano, per cui saggio, ma saggio non è sinonimo nè di coraggio nè di sincerità.
  • Giovanna Montoro 3 anni fa
    Ho fatto bene a cambiare canale dopo l'intervento di Di Battista, ero convinta che dopo avrebbero fatto qualcosa per cancellare tutto ciò che di positivo era venuto fuori dalla sua intervista!! Ho fatto benissimo e come dice Alessandro, a riveder le stelle
  • alfredo m. Utente certificato 3 anni fa
    povero augias con la vecchiaia la tua mente si è disconnessa da te ,sforzati di fare il giornalista stando sui fatti storici del parlamento e dei partiti che con la loro voracità hanno impoverito il paese depredandolo. tu queste cose le sai ma non hai il coraggio di denunciarlo perchè fai parte dei pennivendoli comuffati da intellettuali che vengono pagati dalla politica anche con il finanziamento all'editoria. alfredo
  • andrea girotto 3 anni fa
    Scusa, Augias, saresti anche un buon giornalista (quando non ti occupi di politica), ma col tempo ti sei un tantino rincoglionito... Consiglio: stai più vicino ai nipotini....
  • Maurizio Giannattasio Utente certificato 3 anni fa
    Augias ha dimenticato di dire che quando i disonesti rovinano i probi è in atto un attacco alla democrazia per instaurare un nuovo ordine. I partiti non hanno mai combattuto i disonesti tanto è vero che hanno condannati in parlamento.
  • Alessandro D. Utente certificato 3 anni fa
    Carissimo Dottor Professor Augias, la ringrazio sinceramente per quanto da lei scritto su Repubblica. Il fatto che un fine intellettuale, un uomo saggio, ottimo oratore nonchè una mente eccelsa come la sua si sia abbassato così tanto nel vomitare accuse false, insensate e volgari nei confronti del M5S non fa altro che confermare la bontà dell'operato dei nostri cittadini a 5 Stelle. Lei e i tutti i maggiordomi del potere come lei sanno che per voi la festa sta finendo. Lasci un buon ricordo di se, la smetta di dire belinate.
  • Gianfranco V. Utente certificato 3 anni fa
    Ho sempre stimato Augias e mi dispiace che non riesca a capire l'ovvio. Spesso con l'età si perde il contatto con la realtà e si preferisce vivere in stanze dorate e insonorizzate, magari in quel di Parigi.
  • Alessandro Mariani. Utente certificato 3 anni fa
    Questi giornalisti sono davvero ridicoli, ovviamente continuano a dire queste fesserie perché hanno paura di noi. Forza m5s perché siamo gli unici che possiamo cambiare il nostro Paese!
  • Marco S. 3 anni fa
    "frangia marginale di scontenti" Ma sta parlando del suo condominio?
  • Giovanni Innocente 3 anni fa
    SONO UN UOMO OLTRE I 60 ANNI CHE CONDIVIDE PIENAMENTE LE CRITICHE FATTE A AUGIUS, GIA IMMAGINAVO IL SUO INTERVENTO CONTRO IL M5S CONVINTO, CHE FA PARTE DEL SISTEMA PAGATO PER BUTTARE FANGO A TUTTI QUELLI CHE VOGLINO UNA ITALIA E IL PARLAMENTO CON PERSONE ONESTE,E NON CORROTTE.FORZA M5S TI SOSTENIAMO.
  • Gianfranco V. Utente certificato 3 anni fa
    Ho sempre stimato Augias e mi dispiace che non riesca a capire l'ovvio. Spesso con l'età si perde il contatto con la realtà e si preferisce in stanza dorate e insonorizzate, magari in quel di Parigi.
  • Filippo Mursia 3 anni fa
    Frangia marginale.... Questo Augias è un altro che non ha capito niente di quello che sta succedendo in Italia
  • antonio cipriani 3 anni fa
    Augias come illustri predecessori, al tramonto della sua carriera VANIFICA tutto il suo pregresso con affermazioni che hanno come unico scopo MENDICARE opportunità che non le vengono più offerte. CHE PENA!
  • Rosina 3 anni fa
    Corrado Augias barone della Rai. La figlia e parenti sistemati alla televisione pubblica. Come la Fornero altro barone dell’università pubblica con figlia sistemata con due incarichi dentro l’università e piangeva mentre lasciava trecento mila persone senza pensione. Se penso tutti gli operai che si sono ammazzati di lavoro dentro le linee di produzione e molti ne sono morti per avere contratto malattie, per mantenere con le loro tasse questi parassiti intellettuali arricchendoli che dopo essere vissuti di rendita alle spalle nostre, hanno sistemato pure i loro figli, mentre i nostri sono costretti a emigrare all’estero per mangiare. Se qualcuno si ribella, li chiamano squadristi. Hanno paura e mentono perché sanno che il loro tempo è finito.
  • Kruger Agostinelli 3 anni fa
    pensavo la stessa cosa, questi mantenuti della sinistra si stanno preoccupando...
  • massimiliano mascherpa Utente certificato 3 anni fa
    ma questo ridicolo dove vive? "frangia marginale di scontenti"?????? ma questo merita di essere accompagnato all' ospizio a calci nel culo!
  • federico calandrini 3 anni fa
    Più che fascisti inconsapevoli noi, siete ladri consapevoli voi... oltreché di soldi, del futuro dei giovani, deboli e disoccuppati!!! VERGOGNATEVI
  • maurizio p. Utente certificato 3 anni fa
    Io so solo che tanti del PD spno passati di qua e tanti altri arriveranno con lo stesso entusiasmo con cui li avete tenuti prigionieri per anni.
  • Andrea R. Utente certificato 3 anni fa
    Un servo della DITTATURA diffamatoria e monzognera piddina che ci viene a fare la morale sul fascismo e la sua storia mi fa ridere (tra le lacrime...) Che illustre e bella persona sto coso!!! COMPLIMENTONI
  • klinker 3 anni fa
    è invidioso del successo di beppe questo pedo-fallito, pseudo-intellettuale del cazzo per nipotine da salotto.
  • JenniferAliprandi 3 anni fa
    INTELLETTUALI D'OGGI IDIOTI DI DOMANI RIDATEMI IL CERVELLO CHE BASTA ALLE MIE MANI...lo scriveva Fabrizio de Andrè.quest'uomo mi ha sempre fatto pena, ora mi fa anche schifo. In fondo lui manco ci vive in italia ma ha casa a Parigi...e allora stattene in francia e non mettere strane idee in testa a ex 68ini ora 60enni sempre attaccati alla tv( tipo mia madre).UN pensierino anche x la Daria: era meglio che continuavi a fare il Grande Fratello perchè a chiamarti giornalista Enzo Biagi si rivolta nella tomba!
  • Lorenzo Sorci Utente certificato 3 anni fa
    IL partito dei VECCHI
  • Noè SulVortice Utente certificato 3 anni fa
    La follia non ha limite.
  • francesco servadio Utente certificato 3 anni fa
    D'altronde, come non ricordare un Augias in splendida forma 22 anni fa... http://www.youtube.com/watch?v=X0tlIBVvtqs
  • Enzo Zappalà Utente certificato 3 anni fa
    E' caduto un mito anche a me: sono sbalordito, perché non pensavo che Augias si prestasse a simili giochetti. Considerare gli scontenti come una frangia marginale (e quindi da ignorare) e' un insulto. La mia impressione e' che i banditi servi delle banche cominciano ad avere molta paura di Grillo e quindi utilizzano tutti gli strumenti a loro disposizione per stravolgere la realtà, uno dei quali, ahimè, si e' rivelato essere anche Augias.
  • Simone Cantoni 3 anni fa
    Gentile Sig. Francesco P. da Hong Kong, ci tenevo a dirle che il suo commento ha centrato in pieno il bersaglio. Non avrei saputo esprimermi meglio il mio pensiero. Lei é riuscito in poche parole a mettere in luce il punto debole del pensiero espresso da Augias, che anch'io reputo, o meglio, reputavo essere una persona colta e piacevole da ascoltare. Evidentemente mi sono sbagliato. Come dice lei appartiene a quella schiera di persone in gamba, ma molto e troppo fortunate, cresciute e vissute -almeno credo, nel caso mi sbagliassi chiedo scusa- in un ambiente completamente distaccato da quella che é la realtà di questo paese, dove il precariato e la miseria sono ormai assunte come fossero la normalità quotidiana.
  • Piergiorgio Comai Utente certificato 3 anni fa
    Se avevo stima per corrado Augias che è sempre il più bravo a disquisire di tutto sui libri in pubblicazione, ora vedo che la sua origine PCI è rimasta e collabora a demonizzare che intralcia.
  • svetrone 3 anni fa
    Augias "giornalista" "indipendente". Sulla definizione di "giornalista" vi rimando a questa notizia di plagio che molti di voi ricorderanno. http://www.affaritaliani.it/culturaspettacoli/augias220509.html Per quanto riguarda l' "indipendente".... Uno che campa di Rai3 e scrivendo da una vita su Repubblica, giornaletto del noto finanziere De Benedetti residente in Svizzera e VERO CAPO del pd, è indipendente come un cane da guardia legato a un guinzaglio che si allunga, è libero fino al recinto del padrone. La verità è che questi SERVI DEI BANKIERI hanno paura di perdere l'osso.
  • Baby 3 anni fa
    Augias e le falsità storiche. Il fascismo NON inizio' portando la piazza e le proteste in parlamento, ma picchiando la piazza e le proteste, ossia gli operai che nel biennio rosso 1919- 1920 chiedevano di essere trattati da uomini e non da bestie. Il fascismo appoggio' gli industriali borghesi, non la piazza. Inoltre, il fascismo fu portato in parlamento dal "ministro della malavita" Giolitti ; mentre il M5S e' stato portato in parlamento dal popolo che vuol abbattere la malavita. Non potendo pensare che Augias non sappia la storia, devo pensare che abbia volutamente disinformato usando un mezzo pubblico che gli paghiamo noi. Vergognoso
    • gi s. Utente certificato 3 anni fa
      Commento bellissimo e intelligente, complimenti ! gigliola fogarolo
  • Stefania 3 anni fa
    V E N D U T I!!!!!!!!!!! ma noi non ci arrenderemo mai e vi spazzeremo via tutti, ricordatevi che chi di spada ferisce di spada perisce. Intanto consiglio alla Signora Venduta Bignardi di tornare a fare il grande fratello, è l'unica cosa che le riesce fare meglio
  • virgovd 3 anni fa
    AUGIAS, SE LE TUE SCEMENZE ALIMENTASSERO I MISSILI A QUEST'ORA SARESTI SU ORIONE, CHE FA RIMA CON C......NE.
  • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
    CORRADO AUGIAS! NON COPIARE! digitate queste parole su YOUTUBE e vedrete che sorpresa esce fuori! altro che "elegante e raffinato intellettuale"... e visto che ci siete digitate anche su GOOGLE: "L' editoria del copia e incolla" e ci troverete un'altra bella figura di mer@a del sig. AUGIAS. potrei continuare all'infinito, ma per rispetto del vecchietto non voglio infierire.
  • Angelo S. Utente certificato 3 anni fa
    Quante contraddizioni in un paio di minuti di un uomo definito colto. Prima assumerebbe Di Battista in una sua azienda per la sua bella faccia. Dopo lo reputa più pericoloso degli stessi fascisti che lui pare abbia conosciuto. Dopo da di, una coppia di furbacchioni (Grillo Casaleggio)che lasciano 42 milioni di euro a dei privilegiati di cui lo stesso Augias fa parte con le sue tre onorificienze. A me Augias, in questa intervista mi è apparso un uomo mediocre.
  • giuseppina t. Utente certificato 3 anni fa
    avevo molto rispetto per augias uomo colto e compassato ...invidiavo il suo essere sobrio ed equilibrato.....purtroppo ieri ho scoperto che è superficiale e sordo....delusione completa
    • Ernesto Torres 3 anni fa
      Credo che le affermazioni del Sgr. Augias siano un punto di riflessione. Le sue idee (consigli?) così come quelle di Scanzi, N. Rangeri, Rodotà, Travaglio, ecc. Devono aiutare a fare più attenzione a quello che fa il M5Stelle in Parlamento. Cittadini, tenete in considerazione queste parole.. Grazie a voi ragazzi ;)
  • Alessandro D. Utente certificato 3 anni fa
    La "frangia marginale degli scontenti" caccerà a pedate lei e tutti i maggiordomi che come lei ciucciano il calzino del potente di turno.
    • gloria valloni Utente certificato 3 anni fa
      come si dice aGENOVA hanno paura di perdere ilCAREGHINOª
  • fabrizio r. Utente certificato 3 anni fa
    VERGOGNATI bignardi ,il taglio delle tue trasmissioni sono semplicemente da REGIME PROPAGANDISTICO SOVIETICO. Tutto curato come al solito, prima fai parlare gli ospiti che designi come da impallinare-DI BATTISTA- e quando li saluti dai la parola a chi è designato come impallinatore-AUGIAS- E guarda caso, tutti- GLI ADDETTI AI LAVORI - sanno che con una scaletta di questo tipo alla massa -bue- resta impressa nel cervello come verità la seconda parte ,cioe' L'IMPALLINATORE. (hai fatto lo stesso con matteo salvini, prima ha parlato lui.. poi lo saluti ... e fai entrare le figlie della KYENGE, .. risultato raggiunto anche li, vero? VERGOGNATI) Ti credi di essere un presentatrice a tutto tondo ,un'intelletule che può spaziare dalla politica ,al rosa,alla cronaca nera, ma la verità è completamente un'altra: LIMITATI A CONDURRE TRASMISSIONI COME IL GRANDE FRATELLO ,PERCHE' NON HAI PROPRIO I NUMERI PER AMBIRE A QUALCOSA DI PIU'. -personalmete sei stata un FLOP pure li- Per quel che riguarda il contenuto delle parole blaterate dal sedicente giornalista/scrittore Augias ,non sono altro che gli ultimi rigurgiti di una generazione faziosa rapace e propagandistica che è giunta al capolinea ,e prova con tutte le forze di restare aggrappata ad un treno che non c'è più.
  • Lorenzo Sole Utente certificato 3 anni fa
    mi è caduto un mito questa sera.... avevo sempre seguito e stimato Augias, ma la bassezza con cui ha attaccato Alessandro Di Battista è stata veramente meschina e non all'altezza di un uomo che consideravo un grande! addio Corrado. ti sei rivelato per quello che sei realmente! che delusione Grande Alessandro di Battista!!! a riveder le stelle
  • al rossi Utente certificato 3 anni fa
    La Bignardi la metterebbe in crisi anche un bimbo delle elementari un pò sveglio,però come lacchè di regime si difende bene. AUGIAS è MENO CREDIBILE DELL' OROSCOPO,MA SI CREDE UN GRANDE INTELLETTUALE,MA è SOLO UN TROMBONE COMUNISTA DA BANDA DI PAESE.
  • Federico Sollevanti 3 anni fa
    Questo ipocrita trasformista ha paura che gli finisca la mangiatoia.
  • deu seu (gundar) Utente certificato 3 anni fa
    PENNIVENDOLO DEL PD AUGIAS MA DOV'ERI IN QUESTI 20 ANNI OLTRE CHE LECCARE I PARTITI E VIVERE ALLA SPALLE DEGLI ITALIANI CON I SOLDI CHE CI RUBATE CON I CONTRIBUTI ILLEGALI CHE POTREBBERO SFAMARE MIGLIAIA DI PERSONE,E QUANTE VOLTE HAI DENUNCIATO LE PORCATE DEI TUOI AMICI POLITICI IN TUTTI QUESTI ANNI ??VOI SIETE I VERI SQUADRISTI DA ANNIENTARE,DANNATI DISONESTI VENDUTI !!!!
  • Francesco P. Utente certificato 3 anni fa
    Augias ce l'ha con Grillo perche' nei suoi spettacoli lo mostrava nella lista dei volti noti della Rai che hanno "casualmente" inserito i figli nella stessa azienda statale... E' ovvio che uno champagne-gauche come lui che ci tiene alla morte a passare per l'integerrimo intellettuale perfettissimo se ne e' risentito. Lo so perche' seguo e leggo Augias che reputo un fine intellettuale ed un ottimo comunicatore ma so anche bene che vive meta' anno a Parigi e l'altra meta' a Roma dove frequenta alti ambiti culturali... il che mi suggerisce due cose: La prima e' che non abbia idea di cosa passino milioni di italiani che appartengono a quel sotto-proletariato fatto di precarieta' e di disoccupazione che evidentemente non frequentano il freccia rossa o la saletta vip della Air-France. La seconda e' che visto che vive di cultura la ricerca della "complessita' a tutti i costi" sia una cosa da cui egli non possa prescindere altrimenti rimarrebbe disoccupato. Augias non conosce i fatti di cui parla visto che molti provvedimenti avanzati dalla camera e dal senato sono stati votati dal M5S cosa che fa decadere l'ormai fuori moda "dicono solo di no!"(al quale tra l'altro potremmo rispondere "si, ma voi dite di si a tutto!"). L'anti-parlamentarismo di cui accusa il M5S e'la piu' grossa idiozia che avrebbe potuto dire (mi ha stupito molto!) e che dimostra che e' un prevenuto perche' tutte, ripeto tutte, le lotte dei dei parlamentari 5 stelle sono per riportare le discussioni in aula e nelle commissioni, basti citare il fatto che le proteste di questi giorni sono scaturite proprio dal fatto che la Boldrini (Sel, lei si squadrista ed anti-parlamentarista) ha impedito appunto proprio la discussione in aula delle motivazioni che il M5S esprimeva.
  • Carlo F. Utente certificato 3 anni fa
    Augias, le dedico questa poesia: "L'istante" Farei più giri in calesse, guarderei più albe, giocherei con più bambini, se mi trovassi di nuovo la vita davanti, ma ho 85 anni e so che sto morendo. La prego, torni a Parigi...
  • giuseppe i. Utente certificato 3 anni fa
    VERGOGNA..................MA FINISCILAAAAA DI DIRE KAZZATE, TI FAREI VIVERE IO CON 400 MEURO AL MESE E POI VORREI VEDERE COSA DIRESTI.............
  • stefanodd 3 anni fa
    Uomo di "sinistra" con il portafoglio a destra, in più aggiungeteci l'attacco di senilità, e il cocktail è pronto......ma poi scusatemi c'è sempre qualche coglione a giro che ascolta questi pseudogiornalisti?
  • * peppone* Utente certificato 3 anni fa
    ....Augias rappresenta la regola e non l'eccezione che demolisce la tesi per cui l' anzianità sia considerata sinonimo di saggezza, ma bensì di rincoglionimento!!!
  • lorenzo borra 3 anni fa
    DIFFONDERE E FIRMARE LA PETIZIONE DIMISSIONI BOLDRINI ???ci sn già 26 000 FIRME https://secure.avaaz.org/it/petition/Alla_Presidente_della_Camera_dei_Deputati_Laura_Boldrini_Ci_rivolgiamo_a_lei_per_chiederLe_le_dimissioni/?fbss
  • Felice Audisio 3 anni fa
    Mi viene in mente una frase di 2 anni fa: "Boom?? Io non ho sentito nessun boom...."
  • Carmelo Di Stefano Utente certificato 3 anni fa
    Egregio Signor Augias Ormai che il Movimento 5 Stelle è qui, presente nel parlamento, con o senza il 25%, è un dato di fatto. Invece, di criticarlo in base al suo modo di comunicare, perché lei non legge e ascolta le proposte del M5S e lo critica secondo la sostanza del programma che esso vuole realizzare? E inoltre a me sembra più evidente che i parlamentari di Forza Italia e del PD siano molto più telecomandati dalle segretarie di partito o dal loro capo rispetto ai parlamentari del M5S. La "mozione Giachetti" o la riforma della legge elettorale, non le dicono qualcosa?
  • al rossi Utente certificato 3 anni fa
    Gli ultimi rantoli,di un vecchio TROMBONE COMUNISTA. AMEN
  • Giuseppe L. Utente certificato 3 anni fa
    Augias, tu quoque? Come pretende di essere creduto dopo la condanna per plagio ricevuta mentre era al soldo di Repubblica (Ripubblica cit.)? è in cerca di una seconda denuncia? http://www.agoravox.it/Perche-Corrado-Augias-non-si-e.html
  • peter 3 anni fa
    uno stercorario che capisce che la palla di merda che l'ha ingrassato sta per finire. peccato sia vecchio. prendiamo nota. non dimentichiamo.
  • pugnali lucio 3 anni fa
    In famiglia si aveva un gran rispetto di Corrado Augias, dopo aver visto questo video lo riteniamo un emerito imbecille.
  • Le bateau Ivre 3 anni fa
    Augias, ossia l'eterno brontolio del pedante invidioso fallito e impotente, come tutti gli pseudo-intellettuali molto politically correct, è ossessionato dal fantasma della disoccupazione. Un burocrate e servile letteratucolo dell'oltretomba così impotente, denigratore invidioso e colossale ed enorme da essere epico! Fosse stato un fantasma avrebbe avuto la faccia come il cu1o. La stessa che ha tutt'oggi nella condizione di morto vivente titolare di prebende come altrettanti zombies ipocriti impostori e predoni cui, ahimé, vediamo pavoneggiarsi perfidamente h24 in tutti i media mainstream e talk-show televisivi.
  • ROBERTO S. Utente certificato 3 anni fa
    AUGIAS, PER ARROTONDARE FU DEPUTATO EUROPEO DEL PDS POI PASSA AL PD PER CONTINUARE AD ARROTONDARE....OGGI PER UN PIATTO DI LENTICCHIE SI PRESTA COME FIGURANTE DI BASSO VALORE A RENDERSI DISPONIBILE AL..POTERE..CHE CONTINUA A PAGARLO PROFUMATAMENTE E GRAZIE ANCHE AD UNA INQUALIFICABILE BIGNARDI SI PRESTA A QUESTA SCENEGGIATA.....
  • davide di noia Utente certificato 3 anni fa
    Augias, i rappresentanti di una fine triste di una ideologia comunista, che ha subito la trasformazione più sconvolgente, in negativo, proprio in Italia. Ha generato la poltrone-crazia insieme alla tele-crazia di berlusconi.
  • Vl 3 anni fa
    Non sono un profondo conoscitore del dott. Augias, ma scommetterei sulla liberta' intellettuale delle sue parole, pur avendo avuto negli ultimi tempi l'impressione che la linea editoriale del suo quotidiano abbia subito un'accelerazione anti-M5s che ha indotto alcune firme, anche quelle con un'opinione piu' articolata sul movimento, ad avvicinarsi a posizioni di stigma radicale. Pero' non indugerei nello stracciarsi le vesti per le sue opinioni: magari su alcuni aspetti ha anche ragione. L'unico atteggiamento costruttivo e' guardare avanti, dimostrando con le azioni e anche con una nobilta' intellettuale superiore a quella che lui ha dimostrato in questa circostanza, che aveva nella sostanza torto. E alla fine potra' essere divertente, nel caso di un meritato successo elettorale, postare questo video insieme a quello in cui Fassino invitava Grillo a creare un partito. Un caro saluto a tutti e anche a lei, dott. Augias, se sta leggendo.
  • Berardino la Torre Utente certificato 3 anni fa
    il M5S sarebbe fascista ? intellettuali dei miei stivali!avete governato con Silvio in tutti questi anni , fatto nulla contro il conflitto di interessi, aiutato banche finanza e lobbi....vergogna!Siete voi la feccia di questo paese!
  • Rosario R. Utente certificato 3 anni fa
    Mi chiedo perchè ascoltare le farneticanti parole di Corrado Augias, ricordo che è una marionetta targata PD. Ex parlamentare europeo del PD. Per lui è arrivato il momento di parlare male del M5S perchè deve ricambiare i favori ricevuti dai suoi burattinai. Francamente me ne fotto! di Augias e di quelli come lui.
  • rino lagomarino Utente certificato 3 anni fa
    Povero Augias. Da intellettuale stimato in dieci minuti s'è trasformato in una comare di quartiere, pettegola e maldicente, complice la conduttrice. Che pena, che delusione, che indignazione e infine che tristezza. A che punto si può ridurre un uomo per partigianeria! Non l'avrei mai detto prima ma ora capisco che Di Battista ha fattoinvece benissimo a partecipare a una trasmissione per comari come quella... le ha smascherate tutte in men che non si dica! Bravo Ale. Avanti così e in alto i cuori!
  • klinker 3 anni fa
    deve tutto al partito questo cornuto pieno di soldi, che vi aspettavate?!! stronzo beppe ad avergli dedicato la diretta su giordano bruno nel duemila e dieci, indegno.
  • LORIS Matteucci Utente certificato 3 anni fa
    cosa può dire uno che è pagato dalla casta,altrimenti lo licenziano
    • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa
      Non credo che sia pagato per dire cazzate a comando, qualcosa di suo ci deve essere...per questo l'ho chiamato stronzo.
  • MAURO D. Utente certificato 3 anni fa
    Avere l'inquietudine e un punto di partenza, la seconda fase si puo' denominare timore..i personaggi come il signor Augias vivono la realta in modo omogeneo chiusi e protetti dal benessere che piu' o meno onestamente si sono creati.. tanto di rispetto!! Il problema è un altro..i comuni mortali che non hanno nessun tipo di privilegio e favoritismi non potranno mai emergere, perchè l'Italia deve accomodare prima di tutto chi come Augias non ha bisogno e poi.. basta cosi'.I poveri e i mediocri devono morire senza neanche protestare... questo è il modo democratico che va bene al signor Augias!! La realtà potrebbe essere diversa da quello pensa e dice.. quindi a buon intenditor poche parole!! Il M5S non piace ai signori e alla borghesia italiana?? Meglio cosi'.. i rottami vecchi non ci servono!!!
  • Carlo D'Ottone Utente certificato 3 anni fa
    Ma come ha fatto ad entrare in RAI ? , quanti concorsi (veri) ha superato ? , pensa di aver costruito l'immagine dell'acculturato, ma non basta parlare adagio e fare qualche citazione; per fare il vero giornalista devi essere Cecco Angiolieri.
  • Dario Lumiella 3 anni fa
    Devo ammettere che Sky tg 24 mi sta deludendo moltissimo! Lo guardavo spesso, ora che ho visto una settimana di falsità sul m5s, non lo guarderò più! Sempre a parlare di quel faccia da culo di Berlusca.... Ma basta! Ha rotto il cazzo da 20 anni!!! Brave le tv, scommetto che appena necessario diverranno tutti idoli del m5s, ma il popolo non dimentica!!!! Coglioni...
  • bruno ganciu 3 anni fa
    corrado Augias un tempo ti ho conosciuto combattente in difesa del libero pensiero,ma alle invasioni barbariche ti ho seguito per un po' . poi dopo i primi sproloqui fuori da ogni logica ha cambiato canale.Probabile che il passare degli anni non abbia giovato alla tua salute mentale. Da vecchio estimatore quale sono sempre stato per le tue opere che ho letto ,ora ti consiglio di farti visitare da specialisti psichiatrici,penso che ti porteranno giovamento . Perciò ti faccio tanti auguri al fine di poterti ritrovare guarito e in forma .
  • claudio a. Utente certificato 3 anni fa
    Credo che è arrivato il momento x creare una legge speciale Online x questo tipo di giornalismo come si stà facendo con la legge elettorale. Così questi giornalisti che proteggono i loro padroni e il loro libro paga e la loro falsa democrazia forse faranno svegliare la loro coscienza. Una parte di questi lo fanno inconsapevolmente che è peggio di essere consapevole perchè la loro coscienza non gli fa vedere il terrorismo che spacciano x giornalismo contro 9 milioni elettori del M5S anzi adesso siamo 30 milioni!
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa
    Il signor (?) Augias ci fa una ben misera figura con queste parole, le stronzate scritte restano tali al di la delle ideologie. Come si può sostenere un discorso simile, anche semplicemente alla luce dei fatti filmati e visti da tutti, senza nemmeno entrare nel merito degli eventi che anno portato al loro compimento ? Per l'ennesima volta abbiamo scambiato un anziano pennivendolo, anche un po stronzo, per un giornalista.
    • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa
      E questa volta non mi scuserò per essere stato un po scurrile la mia pazienza è finita, non so come facciano i nostri ragazzi in parlamento, sono veramente degli eroi. Tenete duro e grazie.
  • oiram z. Utente certificato 3 anni fa
    Io personalmente da elettore fiero di avervi votato,mi sento offeso essere chiamato fascista,da un uomo strisciante,come Augias giornalista di repubblica al soldo del PD non so voi se vi sentite offesi anche voi..
    • Paolo G. Utente certificato 3 anni fa
      personalmente non me ne frega niente di come ci chiamano (fascisti, comunisti o vattelappesca) e se ci chiamano...idem...a me interessa solo essere partecipe di questo immenso progetto di cambiare il modo di fare politica, per il bene comune della collettività tutta con l'auspicio che nessuno deve rimanere indietro e che sia ripristinata la solidarietà tra tutti noi facenti parte integrale della stessa nazione.
  • Forte Alberto 3 anni fa
    Mandate questo mentecatto a fare le cronache dei fumetti gialli e che il Signore se lo prenda con se prima possibile..........
  • Franco Losini 3 anni fa
    È penoso, Una volta i vecchi erano l'esempio, Questo è un nonno che preferisce vedere i nipoti alla fame pur di mantenere la poltrona, e lo stipendio. Vi ricorderemo come siete stati.
  • franco bertolini 3 anni fa
    arriva per tutti un'eta' in cui e'consigliabile sedersi in una panchina del parco e ricordare la propria giovinezza.....
  • Linda2 3 anni fa
    Secondo me, Augias è stato usato.E' stato mandato al posto giusto, nel momento giusto.E' una persona colta, ma molto chiusa come mentalità.Diciamo che è vecchio fuori, ma dentro lo è ancora di più.Mi ha molto deluso, perché ha fatto un'analisi del m5s, molto superficiale, e propria di chi non si informa, di chi insomma ignora.Morale della favola, Augias è un ignorante inconsapevole.
    • Vl 3 anni fa
      Complimenti vivissimi per la tua analisi molto sottile. Concordo in pieno.
  • luisella c. Utente certificato 3 anni fa
    Augias mi ha profondamente deluso. Devo ammettere che non lo conoscevo abbastanza prima di ieri sera. Ha perso un estimatore (e forse più di uno)
    • Alessio Boatta Utente certificato 3 anni fa
      Ma perché non l'avevi capito che è uno dei sapienti di questo mondo? Poveri noi che continuiamo a berci le czzte imboccateci da cotanti lumi... Si inizia sempre con dei buoni propositi ma è facile perdere il lume della ragione e si diventa schiavi delle proprie scelte. Ci vorrebbe una luna dove recuperare il proprio senno... Solo che agire secondo verità è una cosa molto difficile se non la si pone come criterio delle proprie azioni. Dipende tutto dalle scelte che noi faremo nel prossimo futuro di questa nostra patria natia dove tutti coloro che ne sono figli hanno il diritto a vivere liberi.
  • armando calabro Utente certificato 3 anni fa
    Augias: un ex libero pensatore che risaltando a suo tempo in un "nulla" culturale oggi si pasce talmente di se da ergersi a giudice e giustiziere nonchè paladino di un sistema che in lui ha creduto, salvo isolarlo lasciandolo subito dopo avvolgere in se stesso. Non sorprende l'ottuso tentativo di ingraziarsi ancora una volta il "potere" cogliendo una pubblicità sollecitata dai suoi giudizi insinceri e sgradevoli. Bisognerebbe chiedergli di rivedersi in maniera serena e democratica ma le cariatidi non si modificano, si espongono nei musei.
    • ilaria bernocchi 3 anni fa
      impari almeno la grammatica italiana se vuole partecipare a discussioni politiche.
  • Antonello Paldo Utente certificato 3 anni fa
    Bastava guardare alcuni mesi fà la trasmissione di Augias su rai 3 per capire con quale parte politica si aveva a che fare, cio non toglie che è rimasto uno dei pochi ad avere dei tono pacati, anche se rimane comunque un'ingrediente dello stesso brodo.
    • massimiliano salvatore 3 anni fa
      https://www.youtube.com/watch?v=a16atVmL93w Camilleri demolisce Augias........
  • Guido Pinelli Utente certificato 3 anni fa
    Gli scontrini saranno anche poco, ma se tutti facessero così (e lo avessero fatto anche in passato) non ci troveremmo in questa bellissima situazione. Questo si chiama dare l'esempio, se dare l'esempio adesso si definisce squadrismo, allora va bene... Questo però è uno strano fenomeno di percezione della realtà... molto molto strano...
  • Paolo Zatta 3 anni fa
    Augias come altri radical chic, arrogante, supponente, super-sicuro di sé e da sempre col fondo schiena al caldo nella greppia della sinistra e casa a Parigi. Poverino quanto soffre. Avesse almeno il pudore che dovrebbe avere un anziano signore che vede le cose con distacco...ma non ce l'ha e ne va fiero. Complimenti, e il prossimo soggiorno a Parigi non dimentichi di portare con sé qualche cassintegrato.
  • SalvatoreC. 3 anni fa
    Ma infatti perché Diba non ha potuto replicare... Cioè questo parla di fascismo o di democrazia... Nessuno parla della tagliola della boldrini... Questo è il danno... Gli spettatori devono essere a conoscenza del perché c'è stato quell'ostruzionismo... bravo Alessandro... Siamo fieri di voi!!!
  • daniele n. Utente certificato 3 anni fa
    la troia, a di battista lo ha fatto parlare della sua vita, a questo lo fa parlare di quello che vuole lui e sputtana il m5s, meno male che ormai la gente non si fa più bindolare !!
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa
    Sono 2 giorni che in TV (che mi costringo a guardare)una moltitudine di giornalisti, tuttologi e commentatori più o meno qualificati, apostrofa il M5S con commenti FALSI E DI PARTE che mi lasciano esterrefatto. Quello che mi chiedo è: Di cosa hanno paura per attaccare così ignobilmente il nostro movimento ? Un momento fa un pirla di Forza Italia su TGcom 24 commentava un sondaggio che dava il 70% dei grillini "delusi da Grillo" (???) come "normale dato lo scarso lavoro fatto". Sono letteralmente scatenati e questo a me PUZZA DI PAURA e di fregatura in atto.
  • Gigliotti Mirco Utente certificato 3 anni fa
    A dire il vero io Augias lo adoro, mi piace molto, ma non sempre si possono condividere idee e parole e secondo me stavolta ha sbagliato.
    • Alfio antico 3 anni fa
      Augias del cazzo,il M5S e' così fascista che quando ha scelto i dieci nomi x la presidenza della repubblica,nn c'è n'è uno che proviene da dx,ma bensì dalla parte a lei cara,brutto vecchio coglione e nn ne avete scelto uno. Siete al governo con la dx,vecchia schifezza umana e fate fare la legge elettorale a due condannati!!! Sparisci pezzente te e quella cloaca della bignardi che ti ha dato la parola. Italiani svegliatevi basta un voto in più degli altri x mandare via e nn dover più ascoltare questi parassiti umani.
  • Enzo C. Utente certificato 3 anni fa
    Dopo lo splendido intervento di Di Battista su la7 sto ascoltando Augias, persona che ho sempre ritenuto essere intelligente, mi sono sempre sbagliato, forse ho confuso la cultura con l'intelligenza, forse Augias è colto, ma non intelligente. Descrive i nostri splendidi parlamentari, come marionette pilotate da Grillo, ma non dice che come è evidente da anni che sono i parlamentari del pdl e pd-l le effettive marionette,(vedi la miriadi di decreti legge a cui siamo sottoposti da un ventennio) paventa che i nostri ragazzi cadano in sistemi e comportamenti fascisti, ma caro Augias, siamo già sotto un governo di stampo fascista, dove i cittadini non contano niente, dove non possono votare le persone che vanno al parlamente, dove i governi si formano nelle segrete stanze e decidono di martoriare gli italiani derubandoli di tutto, del poco denaro rimasto, ma sopratutto del futuro. Questo è fascismo o comunismo chiamatela come volete, ma non chiamatela democrazia, perchè non cè niente di democratico in tutto questo. Stanno facendo una campagna assurda perchè i nostri parlamentari si sono incazzati, davanti all'ennesima ruberia perpretrata a danno degli italiani a favore delle banche. Sono felice che si siano incazzati, perchè dimostra che ci tengono seriamente a compiere il loro dovere, a compiere ciò per cui li abbiamo votati, si incazzano per le furberie e per il comportamento passivo e inebetito dei parlamentari sottoposti del pdl e pd-l. Le sceneggiate e le mezze risse in parlamento ci sono sempre state, non fate finta di dimenticarvelo. Adesso fate gli scandalizzati per una protesta legittima, di fronte ad una porcheria evidente. Ma vergognatevi.
  • Sonia Rui 3 anni fa
    Chiamala "frangia marginale"... basta! Ho deciso. Il mio voto andrà M5S
  • Davide La Verde Utente certificato 3 anni fa
    Ieri sera ero estremamente fiero di Ale Di Battista (uno di noi)...poi arriva questo omuncolo e mi è sceso tutto che tristezza. Ha sparato a zero sul movimento e penso che gli bruciasse il culo e allora ha iniziato a farneticare dimenticandosi che il M5S è l'unico movimento che l'interessi di tutti i cittadini onesti. Altro che violenza, fosse per me questi porci che hanno svenduto il nostro paese li vorrei vedere appesi a testa in giù. W M5S
  • lallo forya Utente certificato 3 anni fa
    Sembra carta dorata, visto quello che la pagano gli italiani, ma è solo carta igienica.
  • Anna Fideli Utente certificato 3 anni fa
    L'opinione di Augias, legittimamente espressa, non mi tocca. Mi interessano le opinioni di chi, sempre legittimamente, ha votato per il M5S. Siamo un bel po' di persone, piaccia o no ai nostri avversari politici, e al pari di Augias, siamo legittimati ad esprimere le nostre opinioni un po' colorite, forse, a volte anche eccessive, esattamente come quelle espresse da questo anziano signore che bolla come pericolosi fascisti i nostri parlamentari e indirettamente anche chi ha votato per il M5S. Meno legittimo mi è sembrato il fatto che abbia descritto come due furbacchioni Grillo e Casaleggio, nello stesso momento in cui la sua intervista la sua reputazione venivano manovrate per denigrare il M5S.Ad Augias vorrei dire, infine, per quanto riguarda, secondo lui, il modo di semplificare le cose di Di Battista, io trovo che tutto ciò che ha detto il nostro parlamentare, in realtà, poteva essere maggiormente semplificato. Come? TUTTI A CASA!
  • Pierluigi C. Utente certificato 3 anni fa
    Augias è intervenuto ieri sera alle Invasioni Barbariche di Daria Bignardi, subito dopo l'intervento di Di Battista. Chi ha assistito al programma, avrà sicuramente notato come sia stato organizzato con una attenta regia per svilire, deligittimare Di Battista. Il lacché Augias si è prestato come burattino di turno della gang PD, anche se solo degli sprovveduti o ignoranti potrebbero farsi abbindolare dalla sua patetica versione di parte. Resta comunque il fatto che partecipare a programmi del genere, che prevedono non dibattiti con tutti gli ospiti presenti simultaneamente, ma con ospiti che si susseguono secondo una scaletta preorganizzata e anche con un copione ben preciso, come è successo con Augias ieri sera, sarebbe forse da evitare. Meglio andare in veri talk show, come Porta a Porta, Servizio Pubblico e Ballarò, dove il nemico è già schierato e si può avere il beneficio del contraddittorio immediato. Magari meglio tenersi alla larga da programmucoli come le Invasioni Barbariche o Che tempo che fa del lecchino Fazio, se poi ci si deve attendere l'ospite successivo che si presenta solo con lo scopo di attaccare e delegittimare il M5S, anche se in maniera patetica e ridicola, come ha fatto Augias dalla Bignardi ieri.
  • yujiza inesilio Utente certificato 3 anni fa
    ...ho seguito con grande interesse il faccia a faccia di Alessandro di Battista, il resto l'ho evitato volentieri. ;)
    • yujiza inesilio Utente certificato 3 anni fa
      ...ops! scusate x l'accento. Sono di fretta! :)
  • daniela vannicelli 3 anni fa
    La Bignardi si è comportata come un ragno che tesse la sua ragnatela. L'ingenuità di Alessandro Di Battista è stata ammirevole durante tutta la sua intervista e la sua onestà l'ha innalzato al di sopra della trappola. Alla luce del successivo ospite, le parole dell'aracnidessa (nel vocabolario questa parola non la troverete, ma l'ho coniata per rendere l'idea) appaiono losche, infamanti e insidiose. Ciò che Grillo ha sempre sostenuto riguardo i giornalisti si è pienamente palesato durante la trasmissione.
  • Gianni Marinelli 3 anni fa
    Buongiorno, ho visto l'intervento di Augias in diretta e mi sembra che subito dopo che la Bignardi lancia la pubblicità Augias le dice: "ti sono piaciuto?"....purtroppo questo video si interrompe poco prima. Sarebbe utile se si riuscisse a recuperare il video integrale.
    • Gianni Marinelli 3 anni fa
      Ho visto ora il video ed in realtà le dice qualcosa ma non si capisce cosa per cui mi scuso e ritiro quanto ho affermato. Grazie
    • Renzo Badiale 3 anni fa
      Adesso che me lo fai notare , hai ragione , e' parso anche a me dicesse qualcosa di interessante nel momento della sfumatura . Bisognerebbe davvero capire cosa .
    • grazia i. Utente certificato 3 anni fa
      Caspita, ho spento subito dopo Ale, davvero ha detto questo? Si, sarebbe veramente interessante vedere il resto,anche perché la Bignardi parlava come se di fronte a lei ci fosse un bimbominkia..... Bignardi, ti do un consiglio, inizia pure a cercare di imparare una attività alternativa perché, e non passerà molto, quando riusciremo a cacciare tutti da li dentro una di quelle sarai tu!!!!!!
  • Angelo S. Utente certificato 3 anni fa
    Io non ho vissuto il fascismo. Negli ultimi vent'anni tutti poi sappiamo come le destre e le sinistre hanno ridotto gli italiani, specialmente quelli che abitano nelle periferie, quelli che hanno redditi sufficienti, insomma la base di un ipotetica piramide. Io non so chi sono i buoni o chi sono i cattivi, so che quando si vince si partecipa alla scrittura della storia in percentuale assai maggiore di chi perde. Si continua a buttare acqua sul fuoco con lo spauracchio del ritorno al fascismo, oggi ci sono i buoni che controllano. Per esempio Gheddafi tratta il suo popolo da fascista, arrivano i bombardamenti aerei. Oggi siamo più tutelati. Ancora oggi facciamo guerre in nome della pace, ma fortunatamente viviamo in democrazia.
  • danilo mantini 3 anni fa
    il Sig. Augias definisce "volponi" Grillo e Casaleggio, ma se così fosse 1°) si sarebbero tenuto il contributo elettorale ,42 milioni, 2°) avrebbero fatto l'accordo con Bersani ,così entravano con le mani in pasta e avrebbero giovato anche loro della "torta" degli italiani. Ergo, Augias ha detto un sacco di cazzate. per non parlare dei fascisti che assomigliano ai 5stelle.Prima lo stimavo adesso ha buttato la maschera e sentire mentire gente che prima stimavi è come se ti accoltellassero alle spalle, ti senti tradito, che tristezza. Veramente Grillo ha ragione questi giornalisti sono peggio dei parlamentari.
  • Cesare Davide Utente certificato 3 anni fa
    Che pena guardare questi opinionismi.. Augias, dov'eri quando si discuteva la mozione Giachetti? Per 20 anni abbiamo assistito alle porcate ed alle scene più vegognose della storia della politica ed adesso che, FINALMENTE, esiste una vera opposizione gli si da addosso chiamandoli "fascisti"? Questi sono gli argomenti di chi non ha argomenti
  • Giuseppe L. Utente certificato 3 anni fa
    Augias, con tutto il rispetto, torna al parlamento europeo col tuo PD, che come giornalista rischi pure una bella querela!
  • Luca Patauner 3 anni fa
    Definire Augias un giornalista è un insulto al buon senso. Se lo fosse rappresenterebbe la realtà e non i racconti di fantascienza
  • Marco Polchi 3 anni fa
    Secondo me Augias ha ragione.
    • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
      ha talmente ragione che il tuo commento è qui liberamente leggibile, vero?
    • emanuele b. Utente certificato 3 anni fa
      Se in questo blog fosse stata usata la ghigliottina non avresti potuto dire la tua opinione
  • Massimiliano F. Utente certificato 3 anni fa
    Manco lui ci crede in quello che dice.Predica il falso.Non è necessario essere uno psicologo per smascherarlo,ma lo capisco.Ha paura dei soldi che presto verranno tolti a questi vecchi,vecchissimi mass media italiani agli ultimi posti nella classifica mondiale della libertà di stampa.Lui è uno dei tanti sanguisuga disinformatori dittatoriali.La resa dei conti eè vicina,moooolto vicina.
  • giorgio 3 anni fa
    Corrado Augias Nell’intervista di Corrado Augias andata in onda su La 7, rilevo il duplice tentativo, di uno dei migliori intellettuali del nostro tempo, di dare risposta a due priorità del tutto personali, che poco o nulla hanno che fare col giudizio politico espresso in quella sede. Una dura e aspra critica rivolta a uno dei più amati protagonisti politici del nostro tempo, che Augias dimostra di non conoscere e peggio di non comprendere, sedotto com‘è dalla sua medesima vanità radical chic e imprigionato anima e corpo nel suo altero mondo intellettuale che gli nega ogni umano contatto con la società reale. L’ intervista si può dunque riassumere come il tentativo disperato e biasimevole di captatio benevolentiae a favore del sistema politico egemone di riferimento, al fine di agevolarsi e garantire un suo rientro in Rai. Segue il tentativo di pubblicizzare il suo libro “Inchiesta su Maria” sminuendo solo in apparenza il reale contenuto fortemente anticlericale e anti mariano del testo. Dove la sua posizione anticlericale si esplicita con fermezza, ( in opposizione al “povero” professore Marco Vannini che ne esce con le ossa rotte) demolendo la figura di Maria, relegata a espressione della credulità popolare più ingenua e talora truffaldina, frutto della complessa e articolata costruzione dogmatica avvenuta nei secoli ad opera della chiesa cattolica.
    • Giorgio_D F. Utente certificato 3 anni fa
      Per me Augias può pure scrivere pure sul Padre Eterno ( ma mi sembra che abbia affermato di essere ateo.. mah, magari per negarne l'esistenza), comunque un suo libro non lo comprerò più.
  • adriano perrone 3 anni fa
    Che questo serva di lezione a tutti quei poveretti che pensano che l'istruzione, da sola, renda una persona migliore. I mafiosi, quelli veri, sono tutti plurilaureati. Le organizzazioni criminali sono composte da avvocati, giudici, parlamentari super "competenti", storici, professori universitari. Augias... hai fatto bene i tuoi conti. Conti sul fatto che il popolo italiano, da popolo bue quale è, rimanga accecato da un linguaggio forbito, da modi garbati e da una presunta superiorità intellettuale (e onestà). Ma tu, Augias, hai mai coltivato il tuo giardino?
    • stefano trappolini 3 anni fa
      da quello che dici è grasso che cola se hai un diploma...
    • Agostino Cuzzoli 3 anni fa
      Augias fa parte di quegli intellettuali salottieri e asserviti al potere. E' certo che il movimento cinque stelle per lui è come un pugno nello stomaco, comunque si metta l'animo in pace il movimento avrà una lunga storia nella nostra Italia.
  • Ennio Agostini 3 anni fa
    Carissimo Augias, quanto ti hanno pagato per scrivere questo articolo(?).....spero tanto perchè è proprio indecente!!!!!!
  • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
    AUGIAS chiacchiera e chiacchiera ma riceverà presto una certa quantità di comunicazioni da un notevole numero di elettori e attivisti 5 stelle che hanno già attivato i propri legali per querelarlo. e tra questi ci sono pure io. contrariamente a AUGIAS, che all'epoca indossava i calzoni corti, entrambi i miei genitori hanno COMBATTUTO il fascismo imbracciando un fucile e rischiando la vita, per regalare a costui quella libertà che gli ha permesso di ingiuriare persone democraticamente elette e gli stessi cittadini italiani che li hanno votati.
  • guido guida 3 anni fa
    Un mentecatto strapagato coi soldi nostri ....
  • dario p. Utente certificato 3 anni fa
    dario pattacini http://nonsoloilnero.blogspot.it/2014/02/non-si-smentiscono-mai-faziosi-in-eterno.html
    • Paolo G. Utente certificato 3 anni fa
      articolo giusto e pienamente condivisibile
  • walter orioli Utente certificato 3 anni fa
    Augias sei pieno di menzogne e le parole dette da te non ci fanno nemmeno girare le palle, noi con i vecchi siamo teneri, gli accarezziamo il cranio per farli addormentare serenamente
    • Davide La Verde Utente certificato 3 anni fa
      ahahaha bel commento e anche estremamente veritiero.
  • anturium1 3 anni fa
    Diabolici , anche se facilmente smacherabili. Comunque tutti impegnati contro il M5S. La Bignardi esordisce ( pro domo sua) vantando la primogenitura di un faccia a faccia con Di Battista. Poi fa di tutto per impedirgli di parlare della vergogna Bankitalia e delle proposte del M5S (sistematicamente bocciate dai furbetti delle larghe intese, una per tutte, tassare il gioco d'azzardo). Manda poi in onda per l'ennesima volta quanto successo in Parlamento (occupazione banco del Governo). Arriva anche la stupida domanda tesa a sapere se il cittadino è single. Intanto sono inquadrati le scarpe di Di Battista per sottolineare il movimento del piede ( forse per suggerire l'idea di nervosismo dell'intervistato?). Beppe, che ben conosce la tv, aveva previsto anche questo (focalizzare un particolare per distogliere l'attenzione dalle cose importanti). Poi, la signora Bignardi butta lì in apparenza casualmente!!! le dichiarazioni del padre di Di Battista che si sarebbe detto fiero di essere fascista. Congedato Di Battista, arriva Augias al quale la solita Signora offre lo spunto per demolire l'azione del M5S e per fargli dire che la percentuale fisiologica del movimento sarebbe pari al 10%.
  • davide di noia Utente certificato 3 anni fa
    Va tutto bene madama la marchesa ! Tutti professori ! Seduti a guardare come il Paese è stato ridotto in macerie. Con quale criterio, questi lampadari illuminati, si permettono di fare queste considerazioni. Un saggio oppure un altro rincoglionito dall'età che aspetta di diventare santo in tv e che fino a quando c'era da spolpare in rai andava tutto bene, adesso il problema è il M5S. Continuate a dormire compagni dinosauri, vi siete estinti da un parecchio tempo, se non lo sapete ve lo ricordiamo noi.
  • sandro t. Utente certificato 3 anni fa
    meno male che appena finito l'intervento di dibba ho girato canale evitando alle mie orecchie di dover sentire le tue cazzate.wm5s sempre.
  • ORAZIO T. Utente certificato 3 anni fa
    POVERETTI HANNO SOLO PAURA E TENTANO CON TUTTI MEZZI AD AGGREDIRE E METTERE IN CATTIVA LUCE IL MOVIMENTO 5 STELLE. IL POPOLO, CHE LAVORA E FATICA, CHE NON RIESCE A SBARCARE IL LUNARIO PER COLPA DI QUESTI INETTI POLITICI E LORO SCAGNOZZI CHE HANNO DISTRUTTO UN PAESE RIUSCIRA' A REAGIRE E CAMBIARE QUESTO CLIMA MALSANO. CE LA FAREMO!!!!!
  • alvise fossa 3 anni fa
    CORRADO AUGIAS "VENDUTO"
  • donato d'alessandro 3 anni fa
    Caro Augias non mi capacito della tua intervista per me sei sempre stato una persona intelligente alla ricerca della giustizia e verità ma cosa ti è successo possibile che non vedi più quello che hai sempre condannato ti prego non difenderli più perché ormai sono indifendibili.
  • Ros. P. 3 anni fa
    Non ci sono parole per commentare un un'articolo del genere falso e ipocrita! La cosa migliore che possono fare questi soggetti è semplicemente una, mettere poche cose in valigia e andare il più lontano possibile(agli antipodi) e non ritornare mai più in Italia!!!!!!!!!!
  • Mario Michele Franceschino Utente certificato 3 anni fa
    Da un vecchio e a volte barboso erudito che da questa TV ha avuto ogni ben di dio che cosa volete aspettarvi. Lui discute sul sesso degli angeli mica deve procurarsi un lavoro per vivere, ricorda la Maria Antonietta dei croissant. Sarà un massone pure lui con tutti i dottori che conosce e a cui lecca il culo. Mi ricorda la canzone di de andrè la città vecchia dove dice vecchio professore...ecc.
  • Simo 3 anni fa
    Al sig. Augias consiglio di informarsi sul presente, se non si vuole rimanere schiavi malinconici del passato. Sospetto però che sappia già tutto. Che agisca volontariamente, quindi mentendo. Non vale ne più ne meno di qualunque pieddino-forzaitalino di turno. Fanno squadra assieme. Complice la Bignardi (ignorante) che non ha fatto altro che cercare di deviare la discussione con Di Battista su temi da Grande Fratello. (Mancava solo la domanda "ma lei preferisce gelato al pistacchio o alla fragola?"). E poi..ad inizio intervista dice "avremo tempo per parlare di tutto"..in verità il tempo non c'era. Era solo un trucchetto per farlo prima parlare di stronzate tipo il periodo di catechismo, le ragazzette che gli corrono dietro..per poi dover troncare l'intervista con la scusa che non c'era altro tempo. (Furbastra).
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    È la summa del viscidismo trandy-snob-radical-chic di una certa sinistra, quella che non sa far nulla tranne che questo e che quando si trova al governo aumenta le tasse a chi le cose le fa e le sa fare. Ma stanno chiedendo, altrimenti non schiumerebbero in questo modo e non ci metterebbero la faccia i nomi celebri, le quasi icone storiche della sinistra. Ma é troppo tardi. La slavina M5S é partita e travaolgerá tutto e tutti, riportando controvoglia l´Italia al benessere, all´onestá e alla serenità!
  • giovanni 3 anni fa
    tutto nella norma, era un socialista, poi è stato eletto nel PD, anche se indipendente,vota PD, la figlia sta in rai, tutto va bene madama la marchesa!!!! (come disse Razzi fatti li c...i tui.)
  • Alessandro R. Utente certificato 3 anni fa
    Il 25% e, indirettamente, il 30% della popolazione italiana, ovvero il primo partito in Italia per voti è una "frangia marginale di scontenti? ma cosa ha bevuto prima di andare in trasmissione?
  • franco adiletta Utente certificato 3 anni fa
    Caro sig. Augias . Sulla costellazione dove lei vive ed opera , forse , le notizie terrene arrivano distorte e confuse. Scrive di regole comportamentali da tenere nei rami del parlamento , che responsabilmente dovrebbero essere di esempio per TUTTI i cittadini . Cogliere solo la parte che conviene di un fatto e darne pubblica notizia , è ugualmente violenza come quella fisica e verbale usata in parlamento . Immagino che anche lei ha chiaro il senso della protesta contro l'uso del potere di troncare un libero e democratico dibattito sul furto di 7,5 miliardi ai nostri danni , questi sono gli omissis che fanno dubitare di una informazione libera ed oggettiva . L'uso del condizionale sulle percentuali degli incazzati è ampiamente condivisibile. Ce lo racconterà la storia prossima futura .
  • Nuccio Paternostro Utente certificato 3 anni fa
    Corrado, quando vai in tv occupati di gialli, thriller etc., ma non di politica non fa per te .
  • Pietro B. Utente certificato 3 anni fa
    Che tristezza vedere una persona così colta, intelligente e presumibilmente onesta sostenere con tale sfacciatezza che sia legittimo escludere dalla democrazia 9 milioni di italiani perché hanno votato dalla parte sbagliata. Che ci vuole, basta cambiare qualche regola, vero? Quanto bisogna essere ciechi o sciocchi per sostenere che la democrazia la si difende limitandola..
  • carlo s. Utente certificato 3 anni fa
    Augias, mi aspettavo da te una partecipazione televisiva più qualificata, invece i tuoi commenti sono stati di basso livello come gli insulti che stai incassando ........ Da un uomo di cultura ci si aspetta sempre qualche osservazione interessante ma(purtroppo per te) hai dimostrato di non conoscere il M5S, esprimendo pareri da Bar dello Sport, passando così per venduto o servo. Ma chi ti ha spinto a fare il tuttologo !!! Non c'è mica da vergognarsi ad essere ignorante su qualcuno o qualcosa. Oppure hai risposto ad una chiamata alle armi? Se è così allora ti vedo male, anzi al crepuscolo ......
  • Libero Gentili 3 anni fa
    Corrado Augias è un borioso e saccente con l'aggravante, purtroppo, dell'età avanzata che lo fa diventare oltremodo intollerante. Basta seguire la sua trasmissione si Rai3 trasmessa nella tarda mattinata
  • stefania russo 3 anni fa
    Corrado Augias, durante le sue lezioni sul fascismo al pubblico italiano, non ha voluto ricordare che l'attività del governo di Mussolini è stata caratterizzata proprio da un uso eccessivo e spropositato del decreto legge, esautorando così, nelle sue funzioni, il Parlamento. Il sig. Augias e il sig. Renzi tacciano di squadrismo fascista l'atto di resistenza squisitamente democratica portato avanti dai deputati del M5S e sorvolano colpevolmente sull'atto di autoritarismo della presidente della Camera. Nessuna onestà e tanta confusione premeditata da parte di Augias. La disonestà intellettuale è il principale requisito perché il potere ti arruoli nelle fila dei suoi intellettuali.
  • Pierino G. Utente certificato 3 anni fa
    Ieri sera dalla Bignardi ha detto le stesse cose. Detto da un difensore della sinistra di sono delle evidenti forzaturee. Le accuse di fascismo/squadrismo sono immotivate e non rispondenti a verita'. Quello che e' successo in parlamento e' stato un accendersi degli animi, condannabile in parte, che non e' niente di nuovo in quei luoghi. Anzi qualche anno fa era dai banchi della sinistra che si scagliavano le persone indignate contro uno strapotere democristiano con metodi e sistemi analoghi (non c'erano youtube e la TV pero' )i. Sarebbe stato sufficiente stralciare, come richiesto da piu' parti dell'opposizione, il discorso della banca d'Italia (che poteva essere affrontato con un dibattito anche piu' rilassato dato che si tratta di una rivalutazione fatta dopo 70 anni e non sarebbe cambiato nulla con qualche giorno di discussione in piu') dal discorso IMU (che M5S aveva detto avrebbe votato a favore) per evitare la cosa.... Sbaglia chi si arrabbia o chi decide di fare questi spezzatini e poi di limitare il diritto di discussione in parlamento usando un regolamento mai applicato ? Comunque il movimento deve essere superiore ed evitare anche di cadere in queste trappole che ci hanno palesemente teso...
  • Claudio T. Utente certificato 3 anni fa
    Sig. Augias la stimavo tantissimo e soprattutto per la sua onestà intellettuale! Dopo l'intervento del 31 gen. 2014 alle "invasioni barbariche" e dopo l'articolo da Lei firmato su repubblica del 01 feb. 2014 non osso altro che manifestarLe il mio sdegno nei suoi confronti su TUTTO cio' che ha detto e scritto riguardo al M5S. Mi sono documentato e posso assicurarle che ha "toppato". Se avesse ragione sulla fine del M5S, sia contento, in quanto l'Italia e gli Italiani TUTTI, con le "buone maniere" verso il presidente e le "istituzioni", che Lei tanto decanta, finiranno, causa anche sua, NEL BARATRO!!!!!!
  • CATERINA C. Utente certificato 3 anni fa
    Incommentabile!
  • il peuceto 3 anni fa
    A U G I A S, C H E D E L U S I O N E !!!! Questa sarebbe la tua analisi sul M5S. Ma fammi il piacere !!! E' vero che le persone bisogna conoscerle.
  • AngeloS. 3 anni fa
    COMPATITELO, poveretto, è solo un VECCHIO RINCOGLIONITO!
  • cinico senese 3 anni fa
    Augias è un orecchiante della democrazia. Per lui democrazia = fare quello che vuole il PD. Il poveretto non tollera che in parlamento esista una opposizione al suo partito, per lui le regole esistono solo a favore del potere del PD. Per lui l'opposizione deve essere radical chic e garbata nei modi: non siete d'accordo che rubano 7,5 miliardi di euro al popolo e li danno alle banche? fate una riverenza una ammuina ma basta! Dopo averci strombazzato per 20 anni quanto coglioni siano gli italiani che votavano berluska, ora è lui che elogia un delinquente che fa la legge elettorale col Renzie. Comprendiamolo: egli e' a disagio con la libertà.
  • mariange m. Utente certificato 3 anni fa
    Sig Augias, SEMBRARE E NON ESSERE E' TEMPO PERSO, è quello che ha fatto Lei per tutta la vita, prima o poi quello che si è viene fuori
  • Jacopo Menghini 3 anni fa
    La soglia fisiologica la decidono gli elettori, non di certo una riforma, ancorché bipolare. Augias crede che i voti vengano condizionati dal sistema elettorale e che questa riforma possa far perdere voti al M5S, ora è chiaro il motivo della sorpresina fuffa di Renzie e il successivo innamoramento segreto con il pregiudicato. Ma in fondo lo aveva già dichiarato il ministro Mauro a Porta a Porta. È il sistema che muta se stesso per rendersi immune al virus, tutto cambia affinché nulla cambi. Ma non stanno considerando l'ostacolo più arduo da superare, sono fin troppo conviti che gli elettori si faranno convincerete per l'ennesima volta. Con le loro esperte facce di bronzo televisive e i giornali che titolano feroci, terrorizzare l'opinione pubblica è la loro ultima speranza.
    • luciano d'urso 3 anni fa
      AVEVO una grande stima per il sig,. AUGIAS pero' dopo questo commento , mi ha fatto cadere le braghe sara' la vecchiaia !!!! bo h!!!!! spero che si accorga del suo errore e smentisca il tutto.
  • Bruno Z. 3 anni fa
    Vista l'età dovrebbero mancare ancora pochi anni di vita... Ti prego non stravolgere la statistica.... Come del resto stanno,ahimè, facendo troppo personaggi in questi anni... Forza M5S sempre e comunque.
  • cecco 3 anni fa
    Povero Corrado ... la stima che avevo per un personaggio come Lei .. forse anche umana .... è stata distrutta dal giornalista che prevale in Lei ..... Lei ha gli occhi coperti dalle bugie ..dalla malafede .. dalla mancanza di etica ...dalla mancanza di umanità .. ma sopratutto dalla posizione pagata dal potere che lei difende .. contro la gente .. contro i cittadini .. che grazie a questi nuovi cittadini parlamentari cominciano a capire .. cio che da sempre Lei SA !!! Che i politici .. la casta fa solo i propri interessi .. facendo pagare al popolo .... e cercando di manternere nell'ignoranza e nella non informazione la gente ...... Lei dovrebbe fare informazione .. Lei dovrebbe per etica umana essere con chi è più debole .... Sia più UMILE !!
  • simone stellini Utente certificato 3 anni fa
    Augias è mentalmente anacronistico. Anche se lo rispetto.
  • franco bertocci Utente certificato 3 anni fa
    un incredibile sequenza di idiozie faziose e disinformate,solo per la presenza di Alessandro ho seguito la sua intervista ,appena ha iniziato quel coso a dire scemate la mano e' corsa al telecomando e via
  • Luca C. 3 anni fa
    Un cafone,maleducato e male informato che pretende rispetto senza che lui lo dia.
  • Guido G. Utente certificato 3 anni fa
    Il sig. Augias fa parte del sistema integrato alla sinistra, senza la compiacenza del pd col cavolo che avrebbe avuto spazzi nelle tv di stato, l'ho sempre considerato asservito al pd ma pensavo che fosse al disopra di certe menzogne costruite dal sistema politico, la dx con il metodo Boffo la sx con il metodo quasi parallelo, che tristezza, sig. Augias mi ha deluso e non poco una volta la rispettavo con tanta riserva, oggi non la rispetto più anche lei fa parte integrante del sistema di sinistra atta solo a denigrare chi non sta con me allora e contro di me, che delusione.
  • lorenzo satta 3 anni fa
    Sofista e lanciatore di cacca.....
  • Luca 3 anni fa
    quando ha fatto queste affermazioni non si è levato un applauso, dopo la pubblicita applausi ad ogni frase , coincidenza... Augias dovrebbe sapere che il fascismo fu portato al potere dal capitalismo italiano con l'avvallo della monarchia che avevano paura del comunismo .
  • Dave P. Utente certificato 3 anni fa
    (5)La giusta risposta a questi atti di violenza fisica, alle ghigliottine, alle menzogne dei giornali di regime deve essere pacifica. Proporrei ai parlamentari M5S di presentarsi (magari al momento del “processo”) con 3 simboli: mani dipinte di rosso – a significare la violenza impunita e non condannata contro la portavoce Lupo-; il bavaglio alla bocca/collo –in segno di censura alle opposizioni-; fascia nera al braccio -in segno di lutto per la democrazia-. Il tutto seguito da un breve discorso per annunciare la non partecipazione ai lavori (per un breve periodo) e la salita simbolica sull’Aventino di una delegazione M5S: esattamente ciò che fecero i deputati di opposizione quando iniziarono le violenze fisiche del regime fascista come gesto di denuncia. Allora era stato ucciso Matteotti, ancora non si sapeva, oggi la deputata Lupo per fortuna sta bene, ma la violenza e la censura tipiche di quel regime ci sono state.. Ripeto, mentre iniziava il regime mussoliniano, il monarca di allora –ripeto, di allora- taceva compiaciuto, ma se si fosse opposto? Ai deputati di maggioranza rimasti in un’Aula priva di opposizione, invece, un augurio: buona dittatura. O forse, no! Resistenza!
    • Paolo G. Utente certificato 3 anni fa
      ribadisco che il tuo articolo è bello ma 5 pagine sono troppe...io quoto con il max dei voti le prime 2, dove avevo frettolosamente inserito un commento. Le restanti 3 sono per persone dotte e io non lo sono. Ma resto dell'idea che dovresti spandere questo tuo pensiero anche in altri spazi di social networks simili a questo Blog. Continua così. ciao
  • franco 3 anni fa
    Puro pattume
  • Cristiano Roncuzzi Utente certificato 3 anni fa
    Dobbiamo essere compassionevoli e comprendere i casi umani! Troppi attacchi al povero Corrado Augias! E' vero, ieri ha sparato una marea di cazzate alle Invasioni Barbariche. Come si fa ad inanellare una serie tanto esorbitante di sciocchezze? SEMPLICE... Vive da anni a Parigi! Come si informa un anziano a parigi su cosa succede in Italia? Legge Repubblica e Corriere e ogni tanto si vede qualche TG RaiMediaset.. Poverino, in fondo la colpa non è sua...
  • Rocco L. Utente certificato 3 anni fa
    Augias lei è una vera delusione. Delude ovviamente chi le ha fatto credito di apprezzamenti per ciò che di decente e dignitoso aveva fatto fin ora. Poteva scegliere un modo migliore per uscire, come le auguro di fare, dalla ribalta e dalla scena televisiva. Ad esempio un saggio silenzio, certamente più autentico interprete del suo vero pensiero, invece delle insostenibili, e credo neanche autentiche, sue riflessioni sul M5S nel corso della trasmissione. Peccato. Peccato per lei, per la sua credibilità. Che delusione!
  • Dave P. Utente certificato 3 anni fa
    (4)Ed a proposito di questo, la violenza fisica -in Parlamento!-,il silenzio di chi dovrebbe condannare tale violenza e censura delle opposizioni, ricordano senza ombra di dubbio il fascismo stesso. E mi ricordo anche, che quando studiai il fascismo al liceo, mi chiesi cosa sarebbe successo se il Re di allora -di allora!- non avesse avvallato, con compiacimento le iniziali azioni di Mussolini. Conclusi, credo a ragione, che la storia sarebbe molto diversa e molto meglio per il nostro disgraziato paese. Oggi invece sembra nato un nuovo piccolo duce, una sorta di personaggio delle favole, si potrebbe ipoteticamente chiamare Renzusconi –nome inventato ovvio- famoso perché si riunisce da solo in una stanza per due ore e poi emette delle decisioni che sono INEMENDABILI, nessuno le può contraddire. Ha preso ispirazione da un vecchio “politico” italiano. Chi lo contraddice rischia il tribunale speciale. Anche oggi, questo personaggio di fantasia potrebbe mandare qualcuno a giudizio? Chi? L’uomo che picchia le donne? O magari qualcuno che ha occupato pacificamente i banchi del governo con le mani in alto in segno di non-violenza? Perché lo abbiamo già capito, ben presto verrà costituito il tribunale che giudicherà chi ha osato protestare contro la censura, non il deputato picchiatore di donne. I giornali stanno già spingendo questa tesi. Persino il quotidiano dei vescovi, di persone che non dovrebbero mentire per professione, si è unito al coro infamante. Dovrebbero ricordare, soprattutto questi giornalisti, che quando la Chiesa capì chi era davvero il duce, ormai era troppo tardi, i morti si contavano a decine per le strade. Ma io voglio ancora sperare che in Italia ci siano dei giornalisti liberi e che abbiano presto (ma quando?) il coraggio di dire la verità: la violenza è di chi picchia le donne e di chi censura il dibattito immotivatamente, non di chi solleva le mani in segno di pace o di chi chiede di fare il proprio lavoro, ovvero esprime il proprio voto in Aula
  • Dave P. Utente certificato 3 anni fa
    ..(3) Oggi è stato invece aperto il vaso di Pandora, è stato sdoganato questo maleficio e non sarà più possibile tornare indietro. D’ora in avanti le opposizioni potranno essere zittite in qualsiasi momento. Se passa il concetto che la ghigliottina è lecita, lasciamo la porta aperta al fascismo 2.0 ed alla dittatura, questo deve essere chiaro. E non è un caso che, dopo la prima applicazione della museruola in 70 anni di Repubblica, altre 2 volte nell’arco di 12 ore, la “ghigliottina” sia stata immediatamente riutilizzata nelle Commissioni parlamentari. Anche qui, non certo per nobili scopi, ma per impedire qualsiasi discussione su una legge elettorale –creata apposta contro il M5S- e per imporre scarcerazioni facili (di mafiosi inclusi). Il tutto, ovviamente nel silenzio dell’informazione che anzi ha fatto luridamente passare come atto violento, la protesta del M5S verso l’impedimento a votare tali provvedimenti in commissione. Si chiedeva solo il rispetto delle regole. La stampa, adesso, accusando faziosamente il M5S di essere violento, ha definitivamente gettato la maschera, ed non fa più neanche finta di dare informazioni imparziali sul M5S. Tv e giornali, di destra e sinistra, attaccano con la menzogna, violenza peggiore di quella fisica, il M5S, capovolgendo la situazione, ribaltando le posizioni tra aggrediti ed aggressori “..superior stabat lupus..”. Addirittura, un giornalista, frequentatore e super-ospite di pseudo-dibattiti televisivi, si è spinto a fare complimenti via Twitter al potenziale femminicida, lo ha quasi esortato.. chissà, magari la prossima riuscirà finalmente a far fuori, fisicamente, qualcuno dell’opposizione. Il tutto naturalmente col silenzio complice dei suoi colleghi e dell’ordine dei giornalisti.. si, l’ordine, proprio quello, caso strano, creato dal fascismo.
  • Danyda bologna Utente certificato 3 anni fa
    Augias sei un OLDMAN tendenzialmente radicalschic ammiro la tua laicità, ammiro il conduttore che c'è in te perfavore non lanciare affermazioni/diffamazioni su un mondo che non conosci impara a conoscerci per capicirci se non vuoi capirci, ma vuoi combatterci dichiarati apertamente
  • Dave P. Utente certificato 3 anni fa
    (2)..Chi non condanna questo atto di violenza è complice esso stesso della violenza, soprattutto se è una carica pubblica istituzionale. Significa avallare indirettamente un aggressore a ripetere l’atto violento. Eppure la sig.ra Boldrini si era erta a paladino dei deboli, delle opposizioni, delle donne. Col suo silenzio, il messaggio che lascia passare è che la violenza contro le donne è vietata, a meno che la vittima simpatizzi per il M5S. Se costui dovesse ripetere tali azioni (è già recidivo in pochi mesi), magari con conseguenza più gravi, le istituzioni, si assumeranno la responsabilità di averlo coperto? Eh si, perché ci sono già state negli ultimi mesi, in Parlamento, delle violenze fisiche operate da deputati della maggioranza nei confronti dell’opposizione M5S: l’aggressione alla deputata Spadoni, il lancio di una scarpa per colpire un deputato M5S, la Mannino salvata appena in tempo dalle mani del recidivo Dambruoso, per non citare le minacce verbali di violenza fisica (le trovate su YouTube). Ed il tutto nel silenzio assordante, anzi, a volte forse nel compiacimento di maggioranza, istituzioni e giornalisti. Bene, andate avanti così! Ma siamo sicuri che tra poco non si arriverà, nell’indifferenza di tutti, anche all’olio di ricino? Ancora più grave della violenza fisica, molto più grave, è il fatto di avere censurato le opposizioni tramite la “ghigliottina”, strumento NON previsto dal regolamento della Camera e creato apposta dalla presidente per chiudere la bocca all’unica VERA opposizione del Paese. Impedire di parlare ad un deputato dell’opposizione, contro ogni regolamento, equivale a sospendere la democrazia. È la morte della democrazia. Il tutto, fatto non per nobili scopi –non certo per la foglia di fico della rata Imu, che si poteva abolire in altro decreto -ma ovviamente per soldi: regalare 7,5 miliardi di soldi dei cittadini alla banche private –quelle che strozzano l’Italia -e perdere del tutto la sovranità monetaria del paese.
    • Paolo G. Utente certificato 3 anni fa
      Ottimo intervento questo, che condivido pienamente. Mentre leggevo mi chiedevo se i migliori commenti che appaiono qui sul Blog ovvero quelli che prendono maggiori voti dai lettori, non sia il caso, su richiesta dei moderatori, spammarli pure negli altri siti web che parlano di argomentai simili, che ne dite, può essere una buona idea? Almeno i migliori interventi, ovvero quelli + quotati, avranno la possibilità di andare oltre i confini di questo sito ove esso è stato scritto. L'invito alla riflessione su quanto detto è aperto a tutti. Infine, per quanto riguarda il loro comportamento nei confronti dei nostri rappresentanti circa quanto avvenuto nella seduta alla Camera, ritengo se si dovesse verificare una escalation di violenza nei confronti dei nostri ragazzi, noi non dobbiamo rimanere inermi e dovremo intervenire...altrimenti, se non ci attiveremo, saremo complici di un'eventuale ingiustizia e questo non è il nostro intendimento. Pertanto niente olio di ricino per i nostri ragazzi.
  • Mario Leotta 52 () Utente certificato 3 anni fa
    C'era da aspettarselo....dopo Diba ecco il PIU' VECCHIO TROMBONE, ex intellettuale organico di non so quale sinistra...(sic), resuscitato e rimesso a posto anche dalla "LA7", sputare sentenze su 10 milioni di cittadini. Caro Augias, guarda che noi siamo tutta gente normale, padri di famiglia, lavoratori, esodati, disoccupati, impegnati nel sociale, cattolici, buddisti, agnostici, studenti, emigranti per forza,agricoltori, professionisti, consulenti, senza-casa, donne e uomini liberi, ecc., forse l'unico anormale sei tu... probabilnmente la sera prendi l'aereo e vai a dormire a Montecarlo, dove tutto va bene, e la mattina dopo ritorni in Italia credendo che sia possibile dire tutte le cazzate che ti passano per la testa o peggio che ti fanno dire....perche se è vero che le cose che dici le hai pensate tu, ti capiamo...sei anziano e gli anni pesano e si perde anche il cervello, se invece le dici per conto terzi è molto peggio perche sei infame e disonesto. Se hai qualche preoccupazione per il tuo futuro, non ti tediare, garantiremo a tutti una vecchiaia felice e serena: però smettila di dire cazzate!!!!!
  • fran Utente certificato 3 anni fa
    Un altro grande saggio, uno di quei saggi che ci hanno ridotti con le pezze al culo, uno che vuole dare lezioni sul fascismo non accorgendosi che il vero fascista dell'informazione in fondo è lui, un fascista moderato nei modi ma non nella sostanza, ma non per questo meno pericoloso di tanti suo camerati della brigata "Repubblica", dove la censura è all'ordine dei giorno, dove la menzogna viene spacciata per notizia.
  • Nicola De Paola 3 anni fa
    Augias, che magnifico spargisale.
  • giulio Lazzeris Utente certificato 3 anni fa
    Stimo molto C.Augias ma non la sua idea politica. Abbiamo visto come è andata e come sta andando fin ora.Sono anni che con questi partiti regrediamo mentre loro si accordano su tutto ed ogni giorno apprendiamo che usano furbate e vere truffe per i loro interessi personali e di partito.Oramai la maggior parte dei politici sono professionisti e non vogliono mollare il posto, non certo per amore di noi Italiani. Peccato che il sig. Augias non legga queste risposte perchè penso ancora sia intellettualmente percettivo. Vedendo le TV sento cose incredibili e naturalmente anche lì ogniuno tiene al suo posto di lavoro . Passata questa buriana ne riparleremo. Certo la lotta è impari.
    • Angelo P. Utente certificato 3 anni fa
      La sua idea politica, è il dio denaro. Come chiunque sostiene partiti del mondo di oggi
  • Dave P. Utente certificato 3 anni fa
    In questi giorni si sta verificando un incredibile attacco mediatico contro il M5S. Giornali e telegiornali, quasi tutti sovvenzionati da soldi pubblici, hanno immediatamente nascosto l’aggressione fisica subìta da una donna deputato del M5S, percossa all’interno dell’Aula da un “onorevole” della maggioranza ed al contrario, hanno fatto vergognosamente passare come atto violento, il gesto compiuto dai parlamentari del M5S, consistito nell’essersi seduti con le mani alzate -in segni di pace- e con un bavaglio in bocca, nei banchi (vuoti) del governo. Un’azione fatta tante altre volte in passato, da altre opposizioni, gesto sempre accettato come PACIFICO segno di protesta. L’unico possibile, non violento, in Aula. Ma all’inganno dei giornalisti bisogna rispondere. Rispondere ad alta voce che la vera violenza è malmenare impunemente una giovane donna, giovane madre. La vera violenza è che ciò sia accaduto in Parlamento davanti alla terza carica dello Stato. La vera violenza è che il Presidente della Camera non abbia espresso solidarietà alla donna, aggredita nell’Aula da lei presieduta, in cui doveva mantenere l’ordine e di cui aveva la responsabilità, invece di scappare. La vera violenza è non aver condannato il gesto dell’aggressore, con la scusa di una fantomatica indagine, dato che le immagini TV hanno già chiarito tutto. Il reo si era già dichiarato innocente, salvo poi ritrattare una volta smascherato dalle TV che avevano mandato in onda il deprecabile gesto. Sappiamo tutti che se fosse stato un deputato M5S ad aggredire qualcuno, avremmo (giustamente) avuto l’immediata indagine di una Procura, la messa al bando del colpevole, nonchè l’attacco indiscriminato di giornali e TV a tutto il Movimento nel complesso. Dato che il colpevole è della maggioranza, tutto tace. Tutto è normale. La vera violenza è che anche il capo dello Stato non abbia condannato l’episodio. Non una parola da chi dovrebbe rappresentare tutti i cittadini, in particolare le opposizioni->
  • massimo v. Utente certificato 3 anni fa
    Mi spiace che un grande giornalista come Augias si sia espresso in questo modo sui fatti dei giorni scorsi e contro i 5S . non so cosa pensare.....la cosa più semplice che mi viene in mente è che pure lui come migliaia di persone si informa solamente tramite i TG di stato e quindi non è al corrente dei concreti fatti che il movimento ha portato avanti fino ad ora. Cmq sicuramente anche Augias ha dimenticato le frasi sconce e i comportamenti triviali e offensivi (es. lega ) che altri deputati negli anni scorsi hanno distribuito tranquillamente senza che nessuno del parlamento e del governo se la prendesse più di tanto.
    • Pietro B. Utente certificato 3 anni fa
      Peggio: Augias scrive per Repubblica, ovvero uno dei posti dove le bugie vengono fabbricate e divulgate. Non è lui a subire la situazione, nei migliori dei casi è un complice.
    • Giovanni D. Utente certificato 3 anni fa
      MA NON DIRE FESSERIE...SVEGLIAAA...!!! QUELLO LA SA PIU' LUNGA DI MOSE' NOE' E MATUSALEMME MESSI INSIEME...!!! COME I TOGLIATTI, NAPOLITANO, DALEMA,.. COMPAGNI..ED EX KOMUNISTI...KE MENTRE LA POVERA GENTE E I DISSIDENTI MORIVANO NEI GULAG SOVIETICI E NON SOLO... INNEGGIAVANO A LENIN , MAO, STALIN, POLPOT...ETC..ETC..FREGANDO I SOLDI AGLI ITALIANI...
  • giorgio piccaia 3 anni fa
    Augias è un fine intellettuale, questo bisogna ammetterlo. Ci ha dato dei suggerimenti. il M5S è giovane. Non dobbiamo cadere nelle provocazione di un sistema allo sbando. Dobbiamo agire secondo le regole, e se le riteniamo sbagliate dobbiamo farle cambiare ma sempre seguendo l'etica per cui combattiamo. la violenza fisica e verbale lasciamola a loro che sono perdenti.
  • Marco Catone (porcio) Utente certificato 3 anni fa
    AUGIAS SPIA DI MERDA. CHE CI DICI DELLA CECOSLOVACCHIA TRADITORE DELLA PATRIA!!! TI E' ANDATA BENE E ADESSO AL SOLDO DEL CARROZZONE MISTER 215 MILIONI DI EVASIONE CI DAI DENTRO EH... CORRADO AUGIAS SPIA CI VIENI A FARE LA MORALE... FAI UNA COSA VATTENE AFFANCULO !!!
  • PESCATORE 3 anni fa
    NON CAPISCO PERCHE NON VENGA INTERVISTATO MAI UN PADRE DI FAMIGLIA HO UN ESODATO UN ARTIGIANO MA SEMPRE QUESTI PERSONAGGI CHE SANNO SOLO CRITICARE SOLO IL FUTURO DEL M5S IN MANIERA SOLO E COMUNQUE DISTRUTTIVA MA COSA MANGIANO QUESTI O MEGLIO DOVE VIVONO?
  • Massimo Mera Utente certificato 3 anni fa
    Caro Augias, sono orglioso di essere in una frangia marginale di scontenti, se poi 9 milioni di italiani per lei sono una frangia... vabbe' ci siamo capiti.
  • Marcella margiulli 3 anni fa
    Poveri noi se continuiamo a pagare questa gente.. Poveri ragazzi se non li aiutiamo a liberarsi di questi vermi!! Io ci sono e voterò per sempre M5S e se per colpa di italioti non esisterà più... Riposa in pace povera Italia..
  • Massimo fattori 3 anni fa
    Forse se siamo al 70 esimo posto nella classifica mondiale sulla libertà di informazione, un pochino è anche colpa sua no?
  • Ius Gravitas () Utente certificato 3 anni fa
    E' solo un parolaio che si crede un grande analista. Ha scritto le solite quattro fesserie di Repubblica. E' la solita scimmietta ammaestrata della Rai, al guinzaglio dei partiti. La verità è che Augias sa di vecchia politica, di giornalismo comprato che ribalta i fatti e di moralismo stantio da due soldi. Augias, fatti da parte; sei arcaico.
  • elisabetta deste 3 anni fa
    signor Augias ,io e mio marito guardavamo con interesse le sue trasmissioni anche se a volte la trovavamo arrogante con i ragazzini delle scuole invitati alle alle trasmissioni. Ora con fierezza le annuncio che il movimento avra' sicuramente un voto se non due in più! Addio
  • Walter D., New York Utente certificato 3 anni fa
    Un'analisi molto superficiale ed unicamente basata su impressioni personali non supportate dai fatti. In termini giornalistici una vera schifezza. Mi sembra giusto che questa "opinione" venga riportata nell'area del cattivo giornalismo.
  • Andrea Petricca 3 anni fa
    Dopo averlo sentito ieri in diretta, aspettavo con anzia l'elezione di Auguas a giornalista del giorno. Incommentabili le sue parole. Fossi stato in Di Battista avrei chiesto alla Bignardi il perchè a Renzi permette monologhi lunghi una vita e invece nel mio caso mi incalza con domande delle quali se non sente la risposta che le piace o che non mette in cattiva luce il M5S si passa subito ad un'altra domanda? Da parte di tutti i media è in corso un attacco a testa bassa contro il M5S. È anche questo che induce alla violenzagli e crea nervosismo. Resistete cittadini parlamentari...FATELO con assoluta intelligenza.
  • scarpa rosanna 3 anni fa
    grande delusione per un grande giornalista che ho sempre seguito con venerazione. non posso credere questa volta che sia farina del suo sacco. mi deve pero' dire come chiama quelli che impediscono alle opposizioni di parlare e che tentano di eliminarle in ogni modo. per quanto riguarda i comportamenti disdicevoli, da che pulpito poi verrebbe la predica? (mi riferisco ai politici). forse augias sta vivendo troppo in francia (beato lui che puo' sciegliere dove vivere). sono d'accordo che ci vorrebbe tanta educazione con tutti. difficile metterla in pratica con persone che hanno spinto troppo alla disperazione. questa volta non sono d'accordo con lei. non confonderei questi ragazzi con gli squadristi fascisti. spiacente ancora. non sono con lei.
  • max headroom 3 anni fa
    Augias, levata cultura, apprezzato,credibile, con il suo intervento calcolato, programmato, troppo evidente da non apparire nauseabondo. La sua avversione ai 5stelle è roba vecchia, ma sono convinto che ci sia stata comunque una forzatura come se fosse stato spinto ad esprimere concetti estremi, all'ingresso della trasmissione era nero in volto, cosciente che la sua missione volgeva ad una sorta di atto da kamikaze politico culturale e umano. Augias! è una questione di coscienza, ho dubbi che riuscirai a dormire la notte d'ora in avanti.
  • Paolo Cappuccini 3 anni fa
    ... mi ricorda qualcuno che non "vedeva" boom ... Speriamo ci porti la stessa sfiga! Mi spiace, lo ritengo (anzi, lo ritenevo) una persona intelligente e pacata, ma vabbè.
  • Matteo Tusa 3 anni fa
    Non mi ha mai fatto particolare simpatia!
  • Giovanni D. Utente certificato 3 anni fa
    IL SOLITO INTELLETTUALE VETEROKOMUNISTA NOSTAGICO.. COME NEGLI ANNI 50 60 70.. KE QUANDO UNO NON LA PENSA COME LORO SI PRENDE SUBITO DEL "FASCISTA" GRATUITAMENTE.. PERO' DELLE PORKATE KE IL KOMUNISMO HA FATTO IN GIRO PER IL MONDO.. NON NE PARLANO MAI.. ALTRO KE FASCISMO.. IO HO LA MIA COMPAGNA RUSSA.. E QUANDO VUOLE AUGIAS GLIELO FACCIO DIRE DIRETTAMENTE DA LEI COSA E' STATO ED E' IL KOMUNISMO.. STALINISMO, MAOISMO, POLPOTTISMO..ETC.. FINO A KOREA..BIRMANIA CUBA.. HANNO MASSACRATO E TORTURATO DECINE DI MILIONI DI PERSONE.. DA FAR IMPALLIDIRE HITLER.. MA LA COSA PEGGIORE E' KE SIA DIVENTATO UN LEKKACULO DI RENZI.. E' PROPRIO VERO KE INVECCHIANDO SI PEGGIORA... MEGLIO ESSERE POKO COLTI COME ME... MA INTELLETTUALMENTE LIBERO... KE DISONESTAMENTE INTELLETTUALE COME LUI...!!
  • Franco Della Rosa 3 anni fa
    CORRADO AUGIAS HA UN CERVELLO DI SEGATURA !!! NON PUO CAPIRE DOVE VIVE !!!
  • alessandro c. 3 anni fa
    restituisci i soldi pubblici ladro giornalaio...
  • roberto m. Utente certificato 3 anni fa
    sig. Augias...che delusione!
  • Matteo Graziano 3 anni fa
    Grazie a persone come Augias siamo arrivati a questo sistema,corrotto,colluso,fallito.Intellettuali di sinistra che si sono fatti passare sotto il naso di tutto senza far niente per cambiare il corso delle cose,o peggio facendo finta di fare qualcosa contro.A riveder le stelle.
  • Marcovinicio d. Utente certificato 3 anni fa
    E' un VECCHIO GIORNALISTA legato alla VECCHIA POLITICA, è un nostalgico della politica intesa come COMPROMESSO e basta. La NUOVA POLITICA mostrata da Grillo e Casaleggio gli fa paura, non riesce a comprendere come si possa fare politica onestamente, è abituato ai sotterfugi della casta con le lobbie. Noi sbagliamo a considerare queste persone come dei giornalisti, questi sono CRONISTI di gossip, a loro interessa solamente fare notizie, indagare sugli scandali che giornalmente gli creano lavoro. Dovesse sparire tutto ciò si troverebbero senza lavoro, quindi tutte le loro critiche sul M5S, risulteranno per noi sempre producenti perché sono fatte da incapaci cronisti, che riescono a far emergere sempre di più la loro cattiva fede.
  • giancarlo s. Utente certificato 3 anni fa
    La ritenevo una persona perbene, tanto è vero che leggevo sempre con piacere i suoi editoriali per la sua capacità critica ed equilibrata, ho apprezzato diverse sue pubblicazioni (I segreti di Roma, Inchiesta su Gesù, Inchiesta sul Cristianesimo). Memorabile il suo programma Telefono Giallo per la sua capacità analitica di affrontare i fatti più inqietanti. Peccato che con questa sua uscita si sia del tutto screditato, non essendo riuscito a comprendere le ragioni profonde che hanno portato, persone semplici e modeste e soprattutto oneste, ad assumere certi atteggiamenti nei confronti di moascalzoni che ci hanno ridotto nello stato in cui siamo ( alluvione docet): Ma la cosa forse non è così difficile da comprendere, visto che stiamo parlando degli stessi che Le hanno permesso di vivere bene alla faccia dei poveri fessi che in Lei credevano. Augias Vaffa.....