La terza guerra mondiale a pezzetti

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Movimento Cinque Stelle

Vittime italiane a Dacca, strage di Nizza poi, colpo di Stato in Turchia. Le nostre vite ostaggio di un mondo impazzito, un mondo che oggi vive quella “terza guerra mondiale a pezzetti” di cui parla spesso Papa Francesco. Un mondo fatto di terrorismo, destabilizzazioni e guerre senza senso.

Ultima puntata di questo film dell'orrore: il tentativo di golpe in Turchia con le morti in continuo aggiornamento. Per il momento, ma la situazione rimane fluida e non è ancora possibile dare giudizi definitivi, Erdogan, l'uomo scelto da Angela Merkel come suo principale alleato nella gestione dell'immigrazione, resta al potere.

L'affidabilità della Turchia, soprattutto in ottica di gestione dei flussi migratori, e un esame di coscienza sulle ultime scelte imposte all'Italia dall'Unione Europea, devono diventare oggetto di dibattito da parte del Parlamento italiano. Per questo chiediamo ai Presidenti Grasso e Boldrini di convocare immediatamente le Camere perché il M5S, come forza principale di opposizione del Paese, ha il diritto di esporre alla Nazione intera una serie di risoluzioni e proposte che il governo Renzi ha fino ad oggi ignorato:

1. Arabia Saudita, Qatar e Paesi del Golfo non devono più ricevere i nostri finanziamenti e le nostre armi. La loro ambiguità con il terrorismo internazionale non può essere tollerata. (Qui la nostra proposta).
2. Come disinnescare oggi “la terza guerra mondiale a pezzetti”? Capendo che la vera minaccia per il nostro futuro non è la Russia ma il terrorismo internazionale. Con questa mozione chiediamo formalmente al Governo italiano di proporre una collaborazione senza precedenti tra le forze di intelligence dei paesi UE, Nato e della Federazione russa. Lo stop immediato alle sanzioni alla Russia è una condizione necessaria per la normalizzazione dei rapporti con Mosca. La Russia è un partner strategico per la risoluzione dei conflitti in Libia, Yemen e soprattutto in Siria che hanno prodotto milioni di profughi.
3. Nell'ultimo vertice NATO a Varsavia si è deciso di proseguire la missione militare in Afghanistan per la quale si chiede all'Italia un impegno più consistente. Renzi ha l'obbligo di fare gli interessi del Paese e non è nel nostro interesse proseguire una guerra già troppo lunga che ci è costata morti tra i nostri militari ed un immenso spreco di risorse economiche. Risorse e uomini che occorre impiegare, da subito, nella difesa dei confini nazionali e contro la minaccia del terrorismo internazionale. L'ennesima strage in Francia dimostra che il pericolo lo abbiamo in casa, non a 6000 km di distanza. (Qui la nostra proposta)

La “terza guerra mondiale a pezzetti” può essere disinnescata ma serve una reale volontà politica nel farlo. L'Italia, dal canto suo, ha l'obbligo di tornare ad esprimere una politica estera sempre più autonoma e che abbia come principale interesse la sicurezza nazionale. Una politica estera non più schiava di decisioni altrui che negli ultimi anni si sono rivelate drammatici fallimenti.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Mario Adessi 1 anno fa
    Finalmente per la prima volta uno dei pochi partiti seri in Italia presenta azioni concrete per combattere la terza guerra mondiale. Complimenti siete meravigliosi Si chiedono solo 3 azioni: 1) Embargo totale per l'Arabia Saudita, assassina e finanziatrice del terrorismo 2) Fine dell'isolamento della Russia, voluto dagli USA e dalla UE, e nuova cooperazione contro il terrorismo 3)Ritiro delle nostre truppe dall'Afghanistan Bravi! Avranno il coraggio quelle facce di cacca del PD di dire no a queste reali proposte di guerra al terrorismo?
  • Gianluca tanganelli 1 anno fa
    Tutti preoccupati per quello che succede nel mondo e come gli struzzi continuiamo a mettere la testa sotto terra.Sino a che non tocca a noi. Il problema è e sarà sempre il solito troppe disuguaglianze.Se l'uomo non impara a vivere per la collettività,forse sarà ricco ma non sarà mai Felice.E prima o poi chi soffre si incazza ed è pronto anche a morire.(per i credenti:Ama il prossimo tuo come te stesso. Manifesto per la felicità 1 Fine di qualsiasi tipo di guerra 2 Fine fame nel mondo 3 Ricerca finalizzata a fare stare meglio possibile, qualsiasi tipo di malato (con particolare riguardo ai casi più gravi.) 4 Casa per tutti 5 Lavorare tutti 4 ore al giorno 6 Abolizione del denaro. 7 Riconoscimento di qualsiasi diversità.
  • Luciano Bettamio Utente certificato 1 anno fa
    Leggo da alcuni giorni il blog "Roma fa schifo" e penso che anche gli amici 5 stelle dovrebbero prendere spunto da quel sito per prendere conoscenza più approfondita di quello che c'è di marcio a Roma.
  • Simone Silenzi (iosim@hotmail.it) Utente certificato 1 anno fa
    ============================================== . **** Solo l'AMORE CONVIENE **** Tra i molti messaggi che mi sono arrivati in questi giorni, qualche giorno fa ho ricevuto questo messaggio da una persona amica: “[...] La brutta storia della morte del migrante a Fermo, la strage dei turisti a Dacca, il suicidio di un mio amico 4 giorni fa, la strage dei treni in Puglia, il tir a Nizza.. Dio Santo! Non se ne viene fuori.. Mi sento una oppressione addosso.. Mi sento.. aiuto.. non so come dire.. NON TROVO SOLLIEVO...” Come questo, ho letto anche molti post in questi giorni e ho ascoltato molte persone disorientate di fronte a questo susseguirsi di tragedie da far perdere il fiato.. Per chi volesse leggere la mia riflessione riguardo ai fatti che stanno avvenendo, è sufficiente andare al seguente link: www.facebook.com/notes/simone-silenzi/solo-lamore-conviene/10155133494614897 ========================================
  • sara groppi 1 anno fa
    avanti così, il buon senso e l'interesse del Paese devono prevalere sugli interessi delle lobbies che ricadono negativamente sulla collettività.
  • gaspare marzolini 1 anno fa
    domani è un altro giorno
  • Stefano 1 anno fa
    E' da un po' che sto studiando vari aspetti di questa storia. In sintesi sono arrivato alla conclusione che tutta questa faccenda si basa sull'ignoranza e su coloro che la sfruttano a proprio vantaggio, su entrambi i "fronti". Da un lato l'occidente vuole esportare a tutti i costi il proprio modello ritenendolo il migliore e che in pratica si esprime mediante il cieco commercio selvaggio ed i beni effimeri, si etichettano pazzi fanatici furiosi tutti i credenti musulmani. Dall'altra non c'e' un modello religioso centralizzato e succede che molti imparano a memoria i suoni dei testi sacri magari in una lingua non loro e poi c'e' qualcuno che glielo spiega ovviamente raccontando cose non vere per rigirare i credenti a proprio vantaggio e basa tutto su un clima di violenza e terrore in prima battuta per i loro stessi cittadini. Poi raccontano loro che gli infedeli sono dei mostri e che piu' ne ammazzi e piu' sei bravo (ignorando che chi dice loro di fare cosi' potrebbe essere ritenuto un infedele a sua volta visto che e' un ipocrita al quale della religione non importa nulla, che in privato fa TUTTO quello che non dovrebbe fare e l'unico obbiettivo sono i soldi ed il potere feudale), qualcosa che anche noi abbiamo fatto nei secoli passati. Ognuno di noi non sa niente dell'altro, sa solo che va fatto fuori, ma questo in pratica fa bene solo ai potenti, mercanti di armi, e ci rimettono solo le persone normali, come sempre. Dei kamikaze ci sono 3 tipi: quelli sensibili ubriacati da tutte queste menzogne, quelli la cui famiglia e' minacciata di morte e quelli drogati. Per farla finita e disinnescare l'uso distorto della religione io proporrei di creare una commissione internazionale condivisa composta dai massimi esperti di testi sacri e pubblicare a tutti i reali contenuti e non le favolette di chi se ne approfitta. Stop alle armi e partecipazione della Russia mi sembrano ok, ma non per allargare un fronte contro l'altro. Saluti, STEFANO
    • Giovanni Giuffra Traverso Utente certificato 1 anno fa
      Complimenti per il commento: la proposta di riunire un consiglio che studi i Testi sacri e dia una parola definitiva sulle interpretazioni lecite che si possono o non si possono fare è una luce in quest' oscurità e barbarie. con stima e amicizia, giovanni
  • Lauro Nicola AMENDOLA Utente certificato 1 anno fa
    Concordo con quanto esposto. Inoltre invito a riflettere sul fatto che nessun golpe che si rispetti prevederà mai l'interruzione strategica di un ponte stradale al posto dell'interruzione di un ponte radio.
  • giuseppe calliera 1 anno fa
    Spett. blog e movimento mi chiedo se sia giusto chiamare terza guerra mondiale questa faida tra èlite sempre più aristocratiche , la stessa guerra è stata chiamata ''esportazione della democrazia '' , ''della pace'' e ''al-terrorismo''. Credo sia dovere dei media fornire esatte e precise informazioni sui conflitti in atto. Le guerre classiche, così come le studiamo sui libri di storia sono guerre di invasione , la colonizzazione è la fase finale di tali guerre. Durante la guerra del vietnam parte della popolazione prese le distanze da una guerra di invasione senza aderire ad un ''fantomatico propagandistico comunismo''. Qui , causa una stravagante informazione non si hanno le idee chiarissime , che dimostra quanto infantile sia il concetto di potere , il potere non è liberare gli schiavi, riportare in vita i defunti , viaggiare nello spazio e nel tempo , per quanto sia un aspetto fantastico è sempre meglio dello squallido potere di imporre sudditanza, ovvero di avere potere su altri individui attraverso menzogne , mistificazioni, quattrini guadagnati chissà come e soldatini. La colonizzazione è tipica del mondo occidentale , devasta più economie , se portata a termine collima con lo sterminio degli autoctoni e con l'invasione di masse di sudditi nei territori colonizzati , ed è sicuramente un preludio a conflitti di maggiori proporzioni perché le aree colonizzate possono avere superstiti e alleati anche potenti o essere futuri teatri di guerre tra folle di soldatini guidati da nuovi colonizzatori che talvolta sono antagonisti al potere interno. Che guerra si sta combattendo?? La guerra al-petrolio , al-tessuto , al-terreno altrui??? La terza potrebbe arrivare a seguito di ciò che gli attuali conflitti vanno devastando e cioè economie ,diffusione della cultura e libertà. Con simpatia Beppe
  • Dar T. Utente certificato 1 anno fa
    D'accordo al 100% su tutta la linea! È ora di finirla di essere una colonia u.s.a. mossa come una pedina per i loro interessi nazionali! La Russia di Putin ha dimostrato da tempo di poter essere un potenziale alleato più che affidabile. Stop embargo e alleanza con Russia anche se fossimo noi i primi a proporla!
    • giuseppe calliera 1 anno fa
      Ciao Non mi piace l'alleanza di putin con il potere sciita della libia, sembra che una minoranza voglia imporre un fantomatico discendente di maometto come monarca assoluto che durante la primavera araba ha sterminato senza pietà i suoi sudditi. L'autorità dev'essere carismatica come lo fu ghandi in india o einstein nella fisica, non credo esistano oggi autorità carismatiche, prevalgono solo interessi economici e gli affari più ghiotti sono nel mercato coloniale che addebita ai coatti tartassati il costo delle campagne militari e agli investitori affari lucrosi, le aree colonizzate devono liberarsi... ma in quale modo??? oggi la globalizzazione è un neo colonialismo?? cos'è successo a dacca?? si sono liberati di sfruttatori che hanno fatto fallire una ditta ad udine , sequestrato attrezzature quali telai meccanici e trasferiti dove materia prima e manodopera possono costare poco o nulla?? E' un tentativo di nazionalizzare aziende straniere?? ...non sapremo mai cosa succede con questa informazione da regime. credo sia impossibile schierarsi.
    • Nicola T Utente certificato 1 anno fa
      Mossa astutissima rimuovere solo per conto nostro le sanzioni, così tutti gli altri stati che ancora le applicano mettono in campo ritorsioni economiche nei nostri confronti... Ma non lo capite che i potenziali "mancati guadagni" sono una scusa? Ma l'informazione è di regime solo quando dice qualcosa che non vi piace?
  • MASSIMO PROIETTI 1 anno fa
    LA VERA CAUSA DEL TERRORISMO E' LA DESTRA FASCISTA CHE GOVERNA L'ITALIA DAL 1994 AD OGGI(CON UN COLPO DI STATO SOTTERANEA FATTO ALL'EPOCA DELLA PSEUDO MANI PULITE) E NON VUOLE LASCIARE IL POTERE PERCHE' SCHIAVIZZARE IL POPOLO E' PER LEI UNA GODURIA IMMENSA. SOLO IO POSSO DIMOSTRARE ALL'ITALIA E AL MONDO COSA SONO I FINTI LIBERALI E PRECISAMENTE LA DESTRA FASCISTA CHE GOVERNA L'ITALIA ED E' LA ROVINA DEL MONDO PERCHE' QUESTA IDEOLOGIA E' STATA SEMPRE CAUSA DI GUERRE. VEDETE COSA E' ACCADUTO NELLA SECONDA GUERRA MONDIALE CON I NAZI-FASCISTI IN AZIONE. BISOGNA FERMARE DEMOGRATICAMENTE LA DESTRA FASCISTA E FERGLI CAPIRE CHE IL SUO TEMPO A FAR DANNI E' FINITO.SOLO IO POSSO RIUSCIRE IN QUESTO INTENTO E SALVARE L'ITALIA E IL MONDO. L'ISIS NON HA COME SIMBOLO LA BANDIERA NERA? I FASCISTI NON HANNO COME SIMBOLO LA BANDIERA NERA? CIO' DIMOSTRA CHE LE DUE IDEOLOGIE SONO DELLA STESSA PASTA E ORA SE LA PRENDONO CON LA FRANCIA PERCHE',QUESTO PAESE, E' UNA DELLE PIU' LIBERE E GARANTISTE DEMOCRAZIE DEL MONDO, DOVE I FASCISTI NON ATTECCHISCONO E DOVE, ANCHE SE LI' C'E' UNA DESTRA CHE HA GOVERNATO PER MOLTO TEMPO IL PAESE, MA QUELLA E' UNA VERA DESTRA LIBERALE. LO STESSO GENERALE DE GAULE, CHE ERA UN UOMO DI DESTRA, COME IL GRANDE WINSTON CHURCHILL, HANNO LOTATO, COMBATTUTO E VINTO CONTRO UNA IDEOLOGIA SATANICA, TIRRANNICA E OPPRESSIVA E COSI' DEVE FARE IL MOVIMENTO 5 STELLE, CHE E' UNA FORZA LIBERALE, ANTIFASCISTA, E DEMOCRATICA PER ASSICURARE ALL'ITALIA UN FUTURO PROSPERO E RADIOSO
    • Giovanni Giuffra Traverso Utente certificato 1 anno fa
      Mi scusi, ma lei ha un' idea precisa delle riforme politiche attuate dal Governo fascista e di quelle attuate dal Governo Berlusconi? Il primo era per uno Stato forte e autoritario; il secondo per uno Stato ai minimi termini e liberale. Il primo organizzò il sistema pensionistico italiano, creò la prima legge contro l' usura, organizzò la vita politica italiana in senso sociale. Il secondo, si servì dello stato italiano per facilitare gli interessi dei singoli, e particolarmente nella persona del suo presidente e dei suoi vicini. Vorrei veramente capire che cosa di oggettivamente definisce di stampo "fascista" nel Governo Berlusconi I e II, a meno che lei - come desumo dal tono enfatico e concitato del suo discorso - non creda veramente di poter ancora dividere il mondo in due, "anti-fascisti" (i buoni e salvatori della patria), e "fascisti" (i tiranni e nemici del popolo). Mi pare che questo tipo di retorica tardo-partigiana sia un pò tanto lontana dalla realtà per individuare e affrontare i problemi seri dell' evo presente. Saluti'
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      TU SEI POCO DOCUMENTATO SU CHURCHILL, CHE E' NOTO PER I CRIMINI COMMESSI IN ASIA E NELLA STESSA GRAN BRETAGNA, DOVE HA FATTO SPARARE SU OPERAI INERMI CHE SCIOPERAVANO. LO STESSO POSSO DIRE SULLA POLITICA ATTUALE. IN PRIMIS IL GOVERNO E' SEMPRE GUIDATO DA NAPOLITANO (NONOSTANTE MATTARELLA), CIOE' DALL'EX SEGRETARIO DEL PCI E IL PD CHE LUI SOSTIENE ALTRO NON E' CHE IL PCI-PDS-DS... CIOE' IL VECCHIO PARTITO COMUNISTA CHE HA CAMBIATO NOME NEL CORSO DEI TEMPI E HA INSTAURATO UNA SORTA DI REGIME STALINISTA IN ACCORDO CON L'URSS... OPS, VOLEVO DIRE CON L'UE! COME DICEVA MONTANELLI: LA SINISTRA AMA TALMENTE I POVERI CHE OGNI VOLTA CHE VA AL GOVERNO LI AUMENTA DI NUMERO. DIFATTI ITALIA E GRECIA DEVONO MOLTO A QUESTA SINISTRA... PS - LA BANDIERA NERA ISIS E' UN DERIVATO DEL JOLLY ROGER INGLESE. DIFATTI L'ISIS E' CREATURA... ANGLO-AMERICANA! (HILLARY CLINTON DOCET)
  • MASSIMO PROIETTI 1 anno fa
    MA PENSATE VERAMENTE CHE IL MOVIMENTO 5 STELLE RIUSCIRA' A GOVERNARE LIBERAMENTE E IN MODO INDIPENDENTE L'ITALIA? NON E' COSI' E VE LO SPIEGO IO. BASTA VEDERE QUELLO CHE STA FACENDO IL GOVERNO ATTUALE CHE E' DI SINISTRA CHE IN REALTA' FA COSE DI DESTRA. E COSI' FARA' ANCHE IL MOVIMENTO 5 STELLE. CHI GOVERNA L'ITALIA E' LA DESTRA, CHE DAL 1994,GOVERNA L'ITALIA ATTRAVERSO UNA DITTATURA DI DESTRA NASCOSTA CELANDO UNA FINTA DEMOCRAZIA. IO SONO PERSEGUITATO DALLA DESTRA DA BEN 17 ANNI, SOLO PERCHE' HO TENTATO DI FARE L'AVVOCATO LIBERO DA OGNI CONDIZIONAMENTO, E SE VEDEVO GENTE OPRRESSA DA INGIUSTIZIE LA DIFENDEVO ANCHE RIMETTENDOCI PERSONALMENTE NELLA MIA VITA PERSONALE. A BERLUSCONI DICO: SE HAI IL CORAGGIO CONFRONTATI CON IL SOTTOSCRITTO SUL CONCETTO CHE LA DESTRA HA DI LIBERTA', CHE NON E' CERTO QUELLA DI UN PARTITO LIBERALE, COME INVECE BERLUSCONI VUOL FARE CREDERE AL POPOLO ITALIANO.IN REALTA' LA DESTRA E' ANTIDEMOCRATICA, ILLIBERALE E TIRRANNICA OLTRE CHE OPPRESSIVA,E L'ITALIA E' ALLA MERCE DI QUESTA GENTE E ANCHE IL MOVIMENTO 5 STELLE, SE VINCERA' LE PROSSIME ELEZIONI POLITICHE SARA' SOGGETTA A QUELLO CHE DIRA' LA DESTRA SOTTOSTANTE CHE GOVERNA QUESTO PAESE DAL 1994 QUANDO SONO CADUTI QUEI PARTITI CHE HANNO GARANTITO ALL'ITALIA 40 ANNI DI SVILUPPO E BOOM ECONOMICO. BASTI PENSARE CHE L'AUTOSTRADA DEL SOLO MILANO- NAPOLI E' STATA COSTRUITA IN OTTO ANNI, ORA SONO 15 ANNI E ANCORA LA SALERNO - REGGIO CALABRIA NON E' STATA ANCORA TERMINATA. SE IL MOVIMENTO 5 STELLE NON REAGIRA' PER FAR VALERE LA PROPRIA INDIPENDENZA DALLA DESTRA, L'ITALIA E' DESTINATA AD UNA RECESSIONE ECONOMICA CHE LA PORTERA' SULL'ORLO DEL BARATRO PERCHE' LA DESTRA PER CONSENTIRE IL FUNZIONAMENTO DELLA SUA MACCHINA OPPRESIVA HA BISOGNO DI SOLDI E QUESTI SOLDI SI REPERISCONO CON LE TASSE CHE PORTANO ALLA FAME IL POPOLO ITALIANO CHE VIVE SOLO PER QUESTO. "
    • andramo 1 anno fa
      ahahahil governo attuale di sinistra.... ahah mi sà che tu non hai niente da spiegarci...
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      MAPPERFAVORE...!!! QUESTA E' LA SINISTRA CHE FA COSE DI SINISTRA. HAI MAI VISTO UN REGIME COMUNISTA DOVE IL POPOLO STA BENE? HAI PRESENTE CUBA? O NORD COREA? ALTRO CHE 1994! TI RICORDI CASO MITHROKIN? COOP ROSSE? BRIGATE ROSSE ETC? TUTTA ROBA DI DESTRA? QUESTA E' LA SINISTRA, FATTENE UNA RAGIONE! IL M5S NON DEVE ASSOCIARSI A NESSUNA IDEOLOGIA!
  • Agostino Nigretti 1 anno fa
    La strage degli innocenti in Francia e il colpo di stato fallito sono di gran lunga superiore di commozione del lago dei Cigni,tragedia Greca,la Ida, ecc.,ecc. Putin dovrebbe prendere atto del trionfo del sistema politico delle grandi ammucchiate e accelerare la consegna della testa di Saddat su un vassoio d'oro alle Divinità del terzo millennio e guidare il suo popolo verso il Paradimo UE,così potrà godere delle briciole della nuova economia delle grandi aziende americanizzato,Banche,soprattutto del business emergente che usa la materiale prima umana servendosi delle metà della popolazione che non conta nulla da sacrificare negli spettacoli e dall'esodo umano sapientemente pianificato tramite le Missioni di Pace che nella realtà sono servite per mascherare le guerre e alimentare l'odio di razza e dei vari credo. Nella vita non si deve credere a niente e solo chi si adegua al sistema se non fa parte della famiglia può godere il Paradiso terrestre.Importante farsi vedere che vai a messa e aiutare il prossimo solo pubblicamente negli spettacoli organizzati dove si fa leva sul falso pietismo vittimismo. Proprio per questa reale cinica e crudele realtà nessuno parla dei poveri bambini e umani che crepano giornalmente a migliaia denutriti per fame e per sete che hanno la sfortuna di vivere nelle Nazioni povere,prive di risorse primarie. La vita non fatta per gli idealisti e per i creduloni che applicano gli insegnamenti di Cristo,Maometto,Confucio,Budda,ma è fatta per chi li usa come come copertura per fare i propri interessi,proprio come chi si fa vedere che va a messa,fa la comunione e USA il battesimo per denigrare e alimentare odio.Esiste solo il Dio Denaro.
  • Agostino Nigretti 1 anno fa
    Continuano gli spettacoli teatrali salva Impero Pachidermico guerrafondaio UE,Piramide del potere gestito dai padroni del mondo "America, Inghilterra, Israele, Vaticano".Gli ultimi spettacoli mandati i onda con risonanza mondiale,ci conferma che la Globalizzazione ha raggiunto il suo massimo splendore, quindi non servono più i teatri, sale cinema perché i registi e gli attori sono stati sostituiti direttamente dai grandi maestri burattinai e dai politici innalzati a governare le Colonie aggregate e quelle in attesa di entrare nella UE. Gli spettacoli reali tragici per rafforzare le governante delle Colonie Globalizzato, vengono recitati direttamente sul territorio risparmiando anche il denaro per costruire l'ambiente ideale per le scene,specialmente per quelle più drammatiche.La strage degli innocenti in Francia e il colpo di stato fallito sono di gran lunga superiore di commozione del lago dei Cigni,tragedia Greca,la Ida, ecc.,ecc. Putin dovrebbe prendere atto del trionfo del sistema politico delle grandi ammucchiate e accelerare la consegna della testa di Saddat su un vassoio d'oro alle Divinità del terzo millennio e guidare il suo popolo verso il Paradiso UE,così potrà godere delle briciole della nuova economia delle grandi aziende americanizzato,Banche,soprattutto del business emergente che usa la materiale prima umana servendosi delle metà della popolazione che non conta nulla da sacrificare negli spettacoli e dall'esodo umano sapientemente pianificato tramite le Missioni di Pace che nella realtà sono servite per mascherare le guerre e alimentare l'odio di razza e dei vari credo. Nella vita non si deve credere a niente e solo chi si adegua al sistema se non fa parte della famiglia può godere il Paradiso terrestre.Importante farsi vedere che vai a messa e aiutare il prossimo solo pubblicamente negli spettacoli organizzati dove si fa leva sul falso pietismo vittimismo. Proprio per questa reale cinica e crudele realtà nessuno parla dei poveri bambini e umani che c
  • Francesco G. Utente certificato 1 anno fa
    Questi fatti tragici mi ricordano che nessuno può esser certo di viver fino a domani: è più che mai urgente che ciascuno faccia la sua parte per un mondo migliore, cominciando a ripulire il proprio cuore. Vi regalo una poesia: Anche la roccia più dura Nel disprezzo generale e nella scarsa propensione a pacificar gli animi per un viver migliore, le parole d'Amore, di giustizia e verità, mosse da sincera attenzione per i patimenti che il nostro agire dà, sono offese, calpestate, stravolte e rigettate. Ma con il tempo tutto si trasforma, tutto cambia, anche la roccia più dura nei millenni divien sabbia! Adesso molta gente non vuol capire, non comprende, insegue il vano, e chi evolve il pensiero agli altri pare strano... ma siamo tutti a rischio, senza la saggia compassione che vuol felicità per tutti, con profonda trasformazione. Forse i posteri capiranno, e in modo migliore questo mondo Ameranno, se tra di Noi chi lotta non s'arrende, fortificando quella Fede che il Cuor pulito rende. (Francesco Galgani, 17 luglio 2016) http://www.galgani.it/poesie/index.php/poesie/597-anche-la-roccia-piu-dura
    • Giovanni Giuffra Traverso Utente certificato 1 anno fa
      Rispondo con tre rime, mio carissimo collega. Quelle quattro pie parole - giustizia, verità, fede ed amore - vedremo coniugate nel battesimo su in cielo, quando si vedrà la prole del Padre contemplarsi nel bagliore del Figlio, e la città insieme godremo.
  • Claudiog 1 anno fa
    L'ONU insieme ai capi religiosi dovrebbero trovare il modo giusto per calmare le anime più radicali spiegando loro la storia del mondo e della sua economia e perché una nazione e più ricca di un altra e poi dire a questi estremisti che in occidente come in altri nazioni ricche si è schiavi del lavoro e del consumismo cioè si lavora per morire e nn si vive!scusate il disordine ma vorrei che questi ragazzi nn uccidessero più per favorire un economia impazzita
    • Giovanni Giuffra Traverso Utente certificato 1 anno fa
      Bel commento. Traspare fiducia nell' uomo, nelle istituzioni, nella ragione e in Dio. Condivido.
  • Gianluca Solera 1 anno fa
    Mi piacerebbe leggere una presa di posizione del M5S contro la guerra che conduce il regime siriano contro il suo popolo. Da non perdere i dati raccolti dalla resistenza civile nonviolenta siriana: http://whoiskillingciviliansinsyria.org/
  • Andrea Amerti Utente certificato 1 anno fa
    Giulietto Chiesa ne aveva parlato tempo fa ed ora con l'uscita del Regno Unito la situazione è ancora più calda http://www.dionidream.com/terza-guerra-mondiale-giulietto-chiesa-cameron/ http://www.dionidream.com/trasferimento-potere-unione-europea-2017-crollo/
  • rinaldo lagomarsino 1 anno fa
    Erdogan è un funambolo assetato solo di potere in equilibro (precario) tra la Germania e il Qatar (che com'è noto finanzia l'Isis!). La grande perplessità, per modo di dire perché una semplice amara constatazione, è che in questo equilibrio precario e viscido ci stia appunto anche l'Europa della merkel per puro interesse, più che di potere politico prettamente economico I migliori sfollati (filtrati a modino) serviranno a pagare la paensione ai vecchi tedeschi. Non si sta accorgendo questa Europa che la germania sta tornando piano piano alla repubblica di Weimar. C'è solo da chiedersi chi sarà il nuovo Hitler che cercherà di sbaragliare la democrazia destinata a crescere come la vogliamo noi del M5S. Stiamo diventando pericolosi e la Troika sceglierà il suo nuovo pazzo condottiero se vede il suo Potere attuale sgretolarsi Brxit dopo Brexit. Sono momenti delicatissimi dove infatti tanti fuochi sono stati ormai accesi un po' dappertutto in questo mondaccio allo sbaraglio. Non può continuare ancora per molto questa "Terza Guerra Mondiale Spezzettata" e prima o poi diventerà totale! IN Russia, America, Cina, "Europa", Arabia, Sudamerica, Sudafrica, India, Giappone e resto del mondo compreso il Medio Oriente e il Vietnam del Nord, non mi sembra che non stia avvenendo nula di preoccupante anzi decisamente il contrario !!! Che cosa aspettiamo a uscire da questo carro in corsa verso la morte e diventare come la Svizzera? Impossibile? NO! E' FATTIBILE SE SUONIAMO LA SVEGLIA PIU' FORTE E PIU' MIRATA. MA IL TEMPO NON GIOCA A NOSTRO FAVORE IN QUESTO SENSO ORA. PURTROPPO QUANDO ABBIAMO TENTATO LA RIVOLUZIONE BREVE NEL 2014 ABBIAMO PRESO IL MAALOX...OGGI PRENDERE L'ITALIA E'UNA CORSA CONTRO IL TEMPO, CONTRO UN MONDO CHE STA ACCELERANDO UN SUO DESTINO, PRESAGISCO MALEVOLE, COME UN FIUME CHE ACCELERA LA SUA CORSA QUANDO E' IN PROSSIMITA'DELLA CASCATA! OCCORRE CORRERE A RIPARI SERI E "PESANTI". INFORMAZIONE, INFORMAZIONE, INFORMAZIONE. CORAGGIO E IN ALTO I CUORI
    • rinaldo lagomarsino 1 anno fa
      Non sono un catastrofista nè un pessimista, anzi per mia natura mi sono sempre rivolto "istintivamente" al meglio e non certo al peggio. Tanto meeno sono un mitomane o un pazzoide. Quindi è con molta lucidità (e fiuto) che esorto tutti noi a evitare di sprecare tempo ad alzare argini, erigere dighe, cercare di deviare il flusso... perché non basta più! Credo dai segnali fortissimi e molteplici che ci arrivano ormai in troppi modi inequivocabili, che purtroppo sia arrivato il fatale e irreversibile momento di munirsi di adeguato salvagente, raggiungere la riva e saltare via da questo fiume e presto !!!
  • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
    COME, COME COME? HO SENTITO BENE? UNA SENTENZA DEL TRIBUNALE DI NAPOLI HA STABILITO CHE GLI ESPULSI VANNO REINTEGRATI NEL MOVIMENTO? SCHERZIAMO?
  • Nicola T Utente certificato 1 anno fa
    Capisco io sentimento anti-americano che molti qui possono avere, ma guardare a Putin come il salvatore proprio no, per favore.
    • Giovanni Giuffra Traverso Utente certificato 1 anno fa
      Capisco il suo discorso. Non sembra aver torto: se si sceglie di stare con uno, in politica, si tende a scontentare l' altro. E in questo caso: se l' altro è il blocco UE-USA, lei fa' osservare, poi ci sarebbero ritorsioni contro l' Italia. Tuttavia, mi pare che la posizione espressa dal M5S sulla politica estera non consista in un mero appiattimento verso l' uno o l' altro, ma nel cavalcare gli interessi dell' economia italiana senza per questo oscurare quelli della giustizia. Ora, non conosco benissimo la questione russa, ma posso dire apertamente che - se il metro è quello di non avere rapporti con chi si macchia di un' ingiustizia verso un altro stato sovrano - ebbene, auspicherei da oggi la cessazione di ogni rapporto con la Francia (per la guerra in Libia), e con gli Stati Uniti (per l' intervento in Iraq, non sostenuto da prove). Ma come mai verso questi due pesi e due misure? E' chiaro, perchè dopo la II guerra mondiale siamo sotto la sfera atlantica. Ma - a mio parere, e se non interpreto male il pensiero politico dei 5 stelle - è arrivato il momento di agire con una maggiore dignità, perchè nel frattempo la guerra è finita, di acqua ne è passata sotto i ponti, ed oggi non è detto che avere rapporti con gli USA sia meno iniquo e controproducente che averli con la Russia. Insomma, mi pare che il M5S intenda valutare la politica estera caso per caso, senza pre-giudizi di sorta, e senza arrendersi a facili e scontate sfere d' influenza, come quella che dall' UE-USA ci vorrebbe additare la Russia come il nemico pubblico. Un particolare appoggio ad Alessandro Di Battista, da cui ho sentito parole che mi hanno fatto sentire fiero di essere italiano in Parlamento, in cui - oltre a ricordare i danni del colonialismo europeo - ha espresso la sua contrarietà alla guerra in Libia, dicendo che se fossero stati i 5stelle al Governo, l' Italia non avrebbe partecipato. Saluti'
    • Nicola T Utente certificato 1 anno fa
      Zampano qui sotto ad esempio l'ha definito così, ad esempio. Ma molti altri come lui qui. Sono assolutamente d'accordo che sia necessario sostenere l'agricoltura, ma poi voi che non vi fate ingannare dalla stampa di regime!!! sapete quali sono i problemi reali dell'agricoltura italiana? Secondo voi togliendo le sanzioni alla Russia l'agricoltura italiana si risolleverebbe? E se togliendo le sanzioni alla Russia ci fossero ritorsioni economiche ben più pesanti da parte degli altri stati? Sanzioni che tra l'altro, io reputo corrette visto che Putin si è annesso una porzione di un altro stato sovrano. Ripeto, io posso capire il sentimento anti-americano, che non condivido, e la relativa voglia di trovare al Mondo qualcuno che gliela faccia pagare, che gli faccia fare brutta figura, ma Putin proprio no...
    • Giovanni Giuffra Traverso Utente certificato 1 anno fa
      Caro Nicola, Non sembra che Putin sia salutato come "salvatore", ma - a leggere l' articolo di sopra - al di là della persona del suo presidente, sia la Russia intera guardata entro una mera visione geo-politica, e nell' interesse economico dei produttori italiani, che a quanto sembra mettono in grande difficoltà alcuni agricoltori italiani: https://www.youtube.com/watch?v=V_DlW22nE0M - Come disinnescare oggi “la terza guerra mondiale a pezzetti”? Capendo che la vera minaccia per il nostro futuro non è la Russia ma il terrorismo internazionale. Con questa mozione chiediamo formalmente al Governo italiano di proporre una collaborazione senza precedenti tra le forze di intelligence dei paesi UE, Nato e della Federazione russa. Lo stop immediato alle sanzioni alla Russia è una condizione necessaria per la normalizzazione dei rapporti con Mosca. La Russia è un partner strategico per la risoluzione dei conflitti in Libia, Yemen e soprattutto in Siria che hanno prodotto milioni di profughi - Non crede che, al di là delle simpatie personali, siano gli agricoltori italiani da tutelare prima di tutto? Cordiali saluti, e buona Domenica'
    • Rio Savè Utente certificato 1 anno fa
      ha
    • Rio Savè Utente certificato 1 anno fa
      nessuno a chiamato Putin "salvatore", a parte te. si tratta solo di fare gli interessi dell'Italia.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Ad oggi ha dimostrato di esserlo o di essere vittima e l'UE con l'America di essere i carnefici.
  • ugo 1 anno fa
    Purtroppo la terza guerra mondiale si vive nella vita di ogni giorno.Ho letto ora ora un fantastico articolo sul giornale online TEMPOSTRETTO.it di Messina a firma del suo direttore Rosaria Brancato dal titolo Al nord frecce rosse al sud frecce al cuore nel quale viene descritta la triste realta' al sud italia. Spero davvero che Valentina Zaffarana per come leggo possa essere eletta governatore Davvero la gente si e' stancata di una classe politica inetta
  • Monica C. Utente certificato 1 anno fa
    “Non è vero che sono le mura a proteggere la città. È il pensiero, sono le idee che reggono le mura.” (G.Casaleggio)
  • Renato O. 1 anno fa
    Ero davvero perplesso per il “silenzio assordante” del M5S. Mi dicevo: nel mondo accadono fatti terribili, e noi ce ne freghiamo, immersi nei nostri soliti problemi! Forse hanno ragione quelli che ci hanno votato alle comunali, ma non alle politiche, perché pensano che possiamo risolvere i piccoli problemi locali, ma non abbiamo la maturità per governare una nazione. E invece, questo intervento è davvero una grande lezione di politica nazionale e internazionale. Primo insegnamento: evitare slogan populisti sull’onda emotiva degli eventi, riflettere qualche giorno prima di parlare. Secondo insegnamento: evitare isterie del tipo “adesso basta: facciamo guerra all’Islam” o “tranquilli: il terrorismo islamico non esiste, sono solo malati di mente”. Terzo insegnamento: fare analisi basate su fatti concreti e concetti seri, come quelli espressi da Papa Francesco. Quarto insegnamento: siamo un piccolo paese in crisi, non possiamo farci carico dei problemi del mondo, ci limitiamo a tre proposte limitate e fattibili, messe nero su bianco e portate in Parlamento. E adesso stiamo a vedere chi e come ci risponderà, se con argomenti seri o con la supercazzola che nasconde il vuoto concettuale. Così ognuno potrà giudicare se in qualche partito ci sono cialtroni, filo-terroristi o guerrafondai.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Renato la guerra ad una religione come quella islamica va fatta a prescindere, in quanto il corano non è solo testo religioso ma anche testo con forza di legge usato per sanzionare chi lo mette in discussione. Accettare che il paese si riempia di "moderati" che non dicono una virgola contro i non moderati ma che poi sono pronti a violare la nostra Costituzione pur di imporre il loro volere religioso è da tenere a mente. E' così che in altri Paesi si sono imposti e io non credo che gli italiani vogliano tornare a vivere una seconda volta il medioevo. Del resto le scritture sono chiare, la presa di Roma è tra gli obiettivi.
    • Giovanni Giuffra Traverso Utente certificato 1 anno fa
      Sono d' accordo. Grazie'
    • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa
      Preciso: "onesta condivisione".
    • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa
      Renato, sono d'accordo per proporre poche energie concrete e fattibili dal momento che un piccolo paese non può farsi carico dei pesi internazionali ma... le proposte suddette non possono ESSERE APPLICATE SE NON SONO IN SINTONIA CON UNA STRATEGIA GLOBALE! Non possono essere applicate se vanno controcorrente ad una onesta condiviso con il resto del mondo. Grazie per il tuo contributo.
  • Giovanni S. Utente certificato 1 anno fa
    Poiché nel Programma del Movimento non esiste alcun riferimento alla Politica estera, con tutte le implicazioni costituzionali (Art. 11 L'Italia ripudia la guerra.....), penso sia il caso di sanare questo grave deficit, prima di emettere in questo blog proposte del Movimento che non sono state ne discusse, ne tantomeno accettate dagli iscritti. Sarebbe utile, prima di farle, coinvolgere le associazioni ed i movimenti che rispettando quanto previsto dalla nostra Costituzione, sono molto critici per come i vari governi ignorano furbescamente e continuamente questo articolo (Movimento nonviolento, Tavola della Pace, Fondazione Aldo Capitini, Emergency.........) per individuare una serie di punti programmatici, sui quali chiamare poi a votare tutti gli iscritti. Sono ancora troppo limitate le occasioni in cui gli iscritti vengono chiamati a decidere e non mi sembra che il "nuovo" portale Rousseau vada in questa direzione. Come ho scritto le poche volte che sono interventuo, seguo il movimento perché ritengo che ci siano ormai gli strumenti per passare dalla democrazia rappresentativa a quella diretta (uno vale uno). A che punto siete su questo punto? Qual'è il planning per passare dalla situazione attuale a quella ottimale? C'è un planning???!!! Se c'è bisogno di persone che svolgano varie attività, oltre quelle nel territorio, perché non chiedete aiuto on line? Sono certo che tra gli iscritti ci siamo ottime professionalità e conoscenze che non aspettano altro che essere coinvolte!
    • ban bang Utente certificato 1 anno fa
      a proposito di Rousseau e di un planning per passare intanto alla democrazia diretta (uno vale uno) all’interno del M5S, nel mio piccolo, avevo fatto la seguente proposta, immaginando che Rousseau ne consentisse una discussione e valutazione da parte degli iscritti. Toninelli mi ha però informato che - La proposta è in contrasto con il programma del MoVimento 5 Stelle. - Illustrazione a) Le decisioni vengono adottate, tramite voto in rete, dall’assemblea degli associati, con le seguenti modalità: Ogni associato può proporre argomenti politici. L’argomento passa alla votazione se entro 30 giorni di discussione sulla Piattaforma di rete, viene approvato da almeno 100 associati. - Nel caso di più argomenti passati in votazione, la scaletta delle priorità viene decisa nel mese successivo. - Ogni 6 mesi l’assemblea decide se fra gli argomenti già votati, ce ne siano di idonei a costituire il programma elettorale. - Il programma elettorale viene comunque discusso e definito con votazione, entro 3 mesi dalle elezioni. - Eventuali espulsioni passeranno alla votazione se proposte da almeno il 10% degli associati, previo rispetto dei principi della contestazione degli addebiti e del contraddittorio. b) La Piattaforma di rete è gestita da un gruppo di 10 associati, di cui 5 tecnici e 5 amministrativi, eletti annualmente dalla assemblea. - I 5 gestori tecnici devono garantire spazi idonei affinché ogni associato possa proporre, discutere e votare contando né più né meno di uno. - I 5 gestori amministrativi devono informare (con un congruo anticipo di almeno 5 giorni) tutti gli associati, sia sull argomento sia sulla data della relativa votazione. Devono inoltre pubblicare mensilmente sulla Piattaforma entrate e uscite dell’associazione presentando poi il Bilancio annuale agli organi preposti, secondo le vigenti norme sulla trasparenza.
  • Mirko 1 anno fa
    E' interessante l'argomento " Teoria del complotto " fatto da Wikipedia: Teoria del complotto: https://it.wikipedia.org/wiki/Teoria_del_complotto Fate dele osservazioni in merito solo dopo aver letto il link.
    • Mirko 1 anno fa
      Hai proprio ragione Nicola T, hai scritto ciò che penso esattamente anch'io. Sicuramente c'è una regia di potenti ricchi che controlla e domina il mondo ed è al di sopra di governi e stati. Ciò che è impressionante è che si sono spinti oltre, arrivando a voler controllare persona su persona addiritura.
    • Nicola T Utente certificato 1 anno fa
      Bellissimo! Io ci credo. Finalmente qualcuno che ha il coraggio di dire la verità anche su Wikipedia! Non vedo l'ora che Giulietto Chiesa, come promesso sul blog del FQ riesca a smascherare definitivamente gli USA. Sono state desecretare 28 pagine del rapporto Joint Inquiry. Ha detto che lì sono contenute le prove definitive del complotto. Pensa che polli che l'hanno pure desecretato! Solo una cosa non ho mai capito... Come mai se gli States sono stati così furbi e bravi da ingannare il Mondo inscenando un attentato alle Torri Gemelle, in mondovisione (in diretta), poi non sono stati in grado di nascondere un granellino di uranio in tutti gli immensi deserti iracheni? Così magari evitavano la figura di m. di Colin Powell con la provetta al Consiglio di Sicurezza ONU. Poi anche i russi non hanno mai prodotto prove scientifiche intattaccabili, pur avendone i mezzi...
    • ban bang Utente certificato 1 anno fa
      https://it.wikipedia.org/wiki/Teoria_del_complotto_del_Nuovo_ordine_mondiale
  • Mirko 1 anno fa
    Scusate, ma voi credete al complotto dell'attentato dell'11 settembre 2001 al world trade center? Leggete qua: https://it.wikipedia.org/wiki/Teorie_del_complotto_sull%27attentato_al_World_Trade_Center_dell%2711_settembre_2001 Io credo alla teoria del complotto, quindi penso sia tutto vero quello scritto nel link preso da Wikipedia.
    • id &as Utente certificato 1 anno fa
      http://www.bbc.com/news/world-us-canada-36811642
    • Mirko 1 anno fa
      Esattamente vincenzodigiorgio sono della sua stessa opinione. L'attacco a Pearl Harbor è stato uno dei tanti complotti fatti dagli USA nel mondo.
    • vincenzodigiorgio 1 anno fa
      Pearl-Arbor è stato , fino all'undici Settembre 2001 l'esempio più eclatante di come agisce la politica . Se bisogna sacrificare qualcuno o qualcosa per ottenere vantaggi non ci si pensa troppo e la si fa senza esitazioni , si chiama cinismo criminale ! Gli americani non volevano entrare in guerra , sia nella seconda che nel 2001 , per convincerli si organizzarono i due eventi catastrofici che ne avrebbero infiammato il desiderio di vendetta ! A Pearl-Arbor e alle torri si permisero gli attacchi senza intervenire pur sapendo che sarebbero accaduti .
  • Lino Viotti Utente certificato 1 anno fa
    La “terza guerra mondiale a pezzetti” può essere disinnescata ma serve una reale volontà politica nel farlo. L'Italia, dal canto suo, ha l'obbligo di tornare ad esprimere una politica estera sempre più autonoma e che abbia come principale interesse la sicurezza nazionale. Una politica estera non più schiava di decisioni altrui che negli ultimi anni si sono rivelate drammatici fallimenti. Morale : ALLORA metteteVi d'accordo con Voi stessi ( così Ci regoliamo anche Noi ) O fate gli EUROPEISTI come dite di essere , almeno a sentire i N/S. capi-bastone . O cominciate a fare una politica SERIA di riacquistare la SOVRANITA' POPOLARE , tipo ad es. La SVIZZERA : NON è mai troppo tardi . .... SVEGLIA Ipocriti !!!
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Lino anche io nutro dei dubbi a riguardo. Si parlava di uscire dall'euro e del riacquisto delle libertà perdute, e oggi invece vedo solo rappresentanti che tentennano, o che hanno paura di parlare persino di brexit. Trovo tutto ciò in grande contraddizione con la propaganda precedentemente svolta e ancora non capisco se alcuni vogliono uscire e altri no, oppure se nemmeno tali rappresentanti sanno cosa fare. Io sono per il recupero di tutte le sovranità (monetaria, territoriale, legislativa, politica etc) e per l'uscita da questa UE.
    • Lino Viotti Utente certificato 1 anno fa
      P.S. : Non si può essere Europeisti e nello stesso tempo volere la Sovranità Nazionale e Popolare, anche solo per la politica estera , come in pratica c'è scritto alla fine del Post suddetto . Morale : O ci siete , ... o ci fate !!
  • ban bang Utente certificato 1 anno fa
    @ Luca 23:38, se il M5S -dice- che questo Parlamento è incostituzionale, la domanda, che tu dici di non capire, è quale tipo di Testimonianza danno i Portavoce 5S partecipando a un contesto parlamentare-governativo che ritengono illegittimo. A me pare testimonino così una legittimazzione, non solo per l’ordinaria amministrazione che porti quanto prima a nuove elezioni, ma addirittura per una amministrazione straordinaria, quale modificare la Costituzione, decidere su finanziamenti e sanzioni ad altri Stati, su missioni militari, o su trattati come il TTIP. Mi chiedi a cosa voglio arrivare, vorrei arrivare a una coerenza fra il dire e il fare. p.s. tre anni fa, prima di una cinquantina di ban, mi firmavo con il mio nome. Ciao
  • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 1 anno fa
    Come si può non accusare di assassinio un governo che manda i suoi figli a combattere una guerra che non ci riguarda solo per schifoso servilismo agli Stati Uniti? E oltretutto contro le leggi della Costituzione (che vieta la guerra) sulla quale hanno giurato il falso. Per ottenere il consenso li ingannano sostenendo che vanno in quelle zone a portare pace e proteggere la popolazione. Questi ragazzi (comprati da delinquenti consapevoli che ai soldi è difficile resistere) vengono a contatto con armi che non li uccidono all’istante ma piano piano e dopo enormi sofferenze. Ma la cosa più scioccante è negare che il cancro che colpisce la maggior parte di questi ragazzi è conseguenza dell’esposizione all’uranio impoverito. Come definire un governo che “dovrebbe” esistere solo per difendere, proteggere e curare i suoi cittadini e invece li condanna a morte? Un governo che messo difronte alla dura realtà se ne lava le mani come Pilato abbandonando al proprio destino quelle giovani vite delle quali si è servito, per fare bella figura coi suoi padroni d’oltre oceano. Vorrei gridare a questi ragazzi di rifiutarsi di partire perché non è vero che diventano eroi come fanno credere, ma sono solo carne da macello e le leucemie contratte dai loro compagni e negate dalle autorità, ne sono la conferma. E’ molto meglio perdere il lavoro che la vita! Ci andassero i generali e i politici a combattere e ci mandassero i propri figli non i figli della povera gente.
  • Mirko 1 anno fa
    Leggete qua: Occhio della Provvidenza: https://it.wikipedia.org/wiki/Occhio_della_Provvidenza
    • id &as Utente certificato 1 anno fa
      https://it.wikipedia.org/wiki/Anello_di_Gige
  • Mirko 1 anno fa
    Scusate, ma nessuno nme parla: Teoria del complotto del Nuovo Ordine Mondiale: https://it.wikipedia.org/wiki/Teoria_del_complotto_del_Nuovo_ordine_mondiale Illuminati: https://it.wikipedia.org/wiki/Illuminati Cosa ne pensate al riguardo?
    • Mirko 1 anno fa
      E' giusto trattare questo argomento e conoscere la verità dietro a questo mondo, il mondo non lo si conoscerà mai bene se non ci si informa su " Illuminati " e " Nuovo Ordine Mondiale ".
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Nessuno ne parla? http://www.beppegrillo.it/google_cse.html?q=ordine+mondiale&x=0&y=0 http://www.beppegrillo.it/google_cse.html?q=trilaterale&x=0&y=0 http://www.beppegrillo.it/google_cse.html?q=bilderberg&x=0&y=0 Che poi, più che complotti, sono i più potenti che si organizzano e si danno o impartiscono obiettivi (a chi non può dirgli di no....)
    • Mirko 1 anno fa
      Certo i templari..........invece è tutto vero e non è un videogioco come pensi tu.
    • pz 1 anno fa
      Ci sono i templari dietro tutto questo :) Ti consiglio di giocare con tuo figlio/nipote ad Assassin's Creed, ti piacerebbe sicuramente.
  • paolo S. 1 anno fa
    condivido questa riflessione, che ho ritrovato integralmente anche in un post su FB di Alessandro Di Battista. Sono tre punti chiari e da perseguire con una forte azione politica. Mi pare chiaro che la situazione in medio oriente,il terrorismo, l'immigrazione incontrollata usata come arma di ricatto, la questione Turchia e siriana e gli ultimi diktat di Obama al recente vertice Nato di Varsavia dello scorso 8 luglio, dimostrino ampiamente che l'Europa non è un soggetto politico in grado di interagire con tutti questi fenomeni. Oggi assistiamo alle logiche conseguenze di un Europa che non è mai voluta divenire soggetto politico ma solo un soggetto economico e per giunta basata esclusivamente su un potere economico e finanziario che agisce sui suoi membri come una satrapo riscossore di tributi e vincoli finanziari. Gli Stati Uniti agiscono sulla e attraverso la Nato solo per evitare che l'Europa stabilisca solidi rapporti politici ed econimici economici con la Russia e con il terzo soggetto della politica mondiale , cioè la Cina. Le crisi ucraine, in medio oriente ( le cosiddette primavere arabe) sono state finanziate ( vedi le azioni delle fondazioni politiche riconducibili a soggetti come Soros) ed organizzate con l'unico scopo di avere un Europa debole e sotto scacco. Ho paura che da questa crisi globale gli stati membri non avranno la forza di proporre una salto , uno scatto in avanti che porti ad una Europa di popoli e ad una confederazione politica di stati europei. L'unico tentativo di dotare questa Europa di una costituzione che fosse l'embrione di una unità politica fu miseramente bocciato in un paio di referendum in Francia ed in Olanda, nessuno mai si chiese come poteva essere approvata una Costituzione europea di cui i cittadini non sapevano nulla e quali forze agirono ( in primis la Gran Bretagna su mandato USA) affinché si stroncasse sul nascere il tentativo di una Unione politica
    • vincenzodigiorgio 1 anno fa
      Hai le idee chiare ! L'Europa unita non si farà mai , sarebbe la prima forza mondiale e , quindi , chi adesso è primo , ne impedisce la formazione e lo farà sempre !
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
    Oba....ci sarebbe da esportare un pò di "democrazia" in Turchia,come in Libia,in Afganistan,Irak,Iran.... e poi toccherebbe alla Siria! Certo che la Turchia,vista la sua posizione geografica,dovrebbe essere una spina nel fianco dei paesi arabi, non che una avvicinanza per rompere i coglioni ai paesi ex Russia. Dai che ce la fai,tanto poi le conseguenze sono a carico dei servi europei. Già con l'embargo hai messo in crisi il commercio europeo,ancora un piccolo sforzo! Facci un pensierino sopra va!
    • id &as Utente certificato 1 anno fa
      Davvero? 31 marzo 2016 Turchia, l’esercito smentisce le voci di golpe riferite da media americani. http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2016-03-31/turchia-l-esercito-smentisce-voci-golpe-riferite-media-americani-135920.shtml
    • antonello c. Utente certificato 1 anno fa
      Ciao Oreste .. contraccambio pensiero e saluti .. Buon domenica
  • pz 1 anno fa
    ***** STASERA ORE 21.10 CANALE 50 DIGITALE TERRESTRE ***** Su SKYTG24, documentario "I SOLDATI DI ALLAH". Ho appena visto il promo, da non perdere! Magari riconsiderete il fatto che la religione non c'entri nulla :)
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Difatti la religione, termine generico, non centra nulla. Si parla di un termine specifico, cioè "religione islamica".
  • Patrizia 1 anno fa
    Nel ventunesimo secolo e´nata una nuova forma di governo, la "Democrazia Dittatoriale". Erdogan fa apertamente quello che tutti gli altri fanno nell´ombra: purga i media, condanna i nemici e sostituisce i guidici. Dopo ha i tre poteri dello stato nelle sue mani. Esattamente quello che fanno i governi occidentali, la differenza e´solo l´ipocrisia che nasconde la verita´. Mantengono il voto per dare la parvenza che nulla e´cambiato, ma pilotano le scelte e quando queste sono contrarie le ignorano. Tutto questo grazie ad una massa di "nuovi imbecilli" il cui unico scopo e´giocare a Pokemon o con l´ultima app del telefonino. Le uniche rimostranze e manifestazioni ad oltranza si hanno per difendere il "posto fisso" che sarebbe opportuno chiamare in molti casi come "stipendio fisso". Che poi e´lo scopo ultimo di chi ci governa. Creare una massa di sottopagati, ignoranti e sottomessi.
  • antonello c. Utente certificato 1 anno fa
    https://www.google.com/maps/d/viewer?mid=1CSm9mdX8B0YU8LMnjYC5BPT9O2M&hl=en_US&usp=sharing
    • antonello c. Utente certificato 1 anno fa
      con la rete è finita l'era del minimizzare il malaffare dei togati associati .. Nel MoVimento daremo tutto il supporto possibile ai cittadini e ai familiari , che hanno avuto la vita distrutta da un branco di pervertiti e stupratori di bambini , coperti dalle più "alte" gerarchie della loro cerchia .. Siamo solo all'inizio di un Cambiamento epocale e radicale nella nostra Nazione .
    • Giovanni Giuffra Traverso Utente certificato 1 anno fa
      Vorrei far notare che su una popolazione totale di circa 32.000 Sacerdoti presenti in Italia, i casi riportati in questo dato sono circa 150, pari allo 0,4% circa. La pagina di Wikipedia dedicata alla pedofilia, afferma che "Per il CENSIS, le cui cifre si basano sui dati ministeriali, elaborati dal prof. Mastronardi circa lo 0,07% dei casi di pedofilia in Italia riguarda il clero; questa è infatti la percentuale di sacerdoti italiani condannati per pedofilia in 50 anni, mentre nella società civile esistono invece 21 000 casi di pedofilia ogni anno (1 ogni 400 minori)". In altre parole, si discute molto e giustamente sui casi di pedofilia fra il clero cattolico, ma non si ha il coraggio di dire la verità tutta intera: e cioè che, a causa della perversione dei costumi, l' Europa è un continente dove abbondano i pedofili, e proprio nelle cosiddette società secolarizzate, Francia, Inghilterra, Germania, Italia.
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      Buona domenica Antonello....io in chiesa non ci vado più da una vita,quindi nessun pericolo! Però se toccano i miei nipoti...li metto in croce come il loro cristo!
  • Roberto C. Utente certificato 1 anno fa
    E' ovvio che il terrorismo vuole incutere terrore colpendo la libertà delle persone, delle economie e la politica delle nazioni! Il grande problema è che i terroristi sono già in mezzo a noi, perchè non si identificano in una nazionalità, in una fascia d'età o in una cultura/religione, e neppure sappiamo come e quando colpiranno. Sono dell'opinione che ciascuno di noi deve modificare il suo modo operandi, i cittadini stanno diventando molto "menefreghisti" ed individuali, non si interessano di ciò che gli circondano... Le Forze dell'ordine riescono a fare molto poco da sole, il cittadino deve diventare colui che effettua LA SEGNALAZIONE, ad esempio di movimenti sospetti vicini alla sua abitazione, movimenti vicini ai propri luoghi di lavoro, movimenti sospetti all'interno di magazzini, mezzi abbandonati sulle strade, ecc... in questo caso meglio una segnalazione che non lasciar correre! Ovviamente tutte le Forze dell'ordine ed intelligent devono visionare e controllare l'attendibilità di queste segnalazioni affinchè si possa BLOCCARE a monte possibili movimenti preparatori terroristici!!! NON DIAMO NULLA PER SCONTATO... LA SICUREZZA DIPENDE ANCHE E SOPRATTUTTO DA NOI!
  • gianfranco chiarello 1 anno fa
    Condivido la posizione di riavvicinamento alla Russia, con l'eliminazione delle sanzioni applicate, perchè è articolata e finalizzata ad una battaglia comune al terrorismo, mentre le altre proposte, sembrano degli slogan vuoti di contenuti. Oltre all'Arabia Saudita e al Qatar, dovremmo rompere i rapporti con tantissimi altri Paesi, che per un verso o per l'altro, finanziano il terrorismo in tantissime territori del mondo, compresi i territori del Libano e della Palestina. Per quando concerne la presenza dei militari italiani in Afghanistan, non vedo perchè vi siete limitati solo a questo Paese, visto che l'elenco invece è lunghissimo: http://www.ilsole24ore.com/fc?cmd=art&codid=22.0.1024649524&chId=14
  • BRUNO FIOCCA Utente certificato 1 anno fa
    Per combattere questa guerra serve un direttorio SEGRETO, sconosciuto a tutti che impartisce direttive e imposta strategie; Rispondendo cosi alla strategia del terrore e agli omicidi mirati.
  • lalla b. Utente certificato 1 anno fa
    Un saluto ad Harry Haller, sono sempre d'accordo con i suoi scritti soprattutto l'ultimo su Putin, abbasso l'imperialismo..anzi no l'impero usa, perchè è già stato creato, ed è molto efficiente anche nel blog, se le bevono quasi tutte le caxxate che ha fatto obama il premio nobel per la guerra.
  • BRUNO FIOCCA Utente certificato 1 anno fa
    Non riesco a capire come si eviti sistematicamente di parlare del corano come forma di potere e strategia finalizzata all'islamizzazione dell'europa.Non capisco perché non ci sia una divisione degli immigrati in base ai paesi di provenienza,Non capisco perché quelli economici che non riescono o non vogliono entrare nel mercato del lavoro, oppure decidano di lavorare a nero nella piccola vendita e di fatto entrano nel settore del sommerso, creando una sorta di invasione demografica non integrata nel territorio, con leggi ferree nei confronti delle loro donne, finalizzato alla non integrazione. Non è razzismo difendere l'identità nazionale e la costituzione. Propongo di vietare l'Islam che fa capo all' Arabia Saudita anche per mancanza di reciprocità di rispetto religioso. NON ACCETTANDO QUESTA REALTÀ non fate il vostro dovere al servizio dell'Italia e dell'Europa.
    • Pier 1 anno fa
      Condivido, non c'è reciprocità. E non è uno scontro di civiltà (se per civiltà intendiamo rispetto e tolleranza per le diverse fedi) qui abbiamo la preistoria contro le conquiste della storia, la barbarie contro la democrazia, la parola contro il coltello, piani opposti di concepire la vita. Allora ognuno a casa sua, ognuno con la propria fede ed il proprio stile di vita, ognuno con i suoi delinquenti e non li esporti nel mondo.
  • Giovanni russo 1 anno fa
    Madame Etruria e la Boldracca in combutta con lo zioprete si sono prontamente recati al funerale a Fermo, per testimoniare il loro amore per gli ultimi e contro i sporchi razzisti italiani. Peccato che il "Razzista" sia stato aggredito per primo, a sprangate con un segnale stradale di ferro! Comunque la loro comparsate è servita a nascondere per un po' le loro ruberie e malefatte contro il popolo italiano, per chi se le è bevute!!
    • gianfranco chiarello 1 anno fa
      Mi dispiace, ma Lei non è in linea con le nuove linee strategiche ed ideologiche del nuovo M5S. Lei è probabilmente ancora fermo al M5S di Beppe Grillo.
  • salvatore castellano Utente certificato 1 anno fa
    Da quando l'essere umano è diventato stanziale,facendo nascere la cosiddetta civiltà,sono nati i conflitti. Conflitti che non hanno mai smesso di essere. Il tutto nasce quando si usa dire,questo è mio. Corretto sarebbe stato usare il termine questo è nostro. In una società evoluta la collaborazione e la condivisione dei beni è essenziale per porre fine ai conflitti.
  • Rosa 1 anno fa
    Sono amareggiata nel conoscere che contestatori del movimento 5 Stelle di Napoli debbono essere riammessi. Se non ci si trova bene nel movimento, se non si accettano le regole che ci sono, devono restare fuori. Fatevi un movimento per conto vostro dove potrete inciuciare con chi vi pare. Questo movimento non ha la necessità di contestatori e cecchini, andatevene, non vi vogliamo, anche se il tribunale vi ha riammessi.
    • pz 1 anno fa
      Tanto non se li filerà nessuno, non c'è problema. Mi sembra invece un'occasione buona per darsi delle regole, ora è CERTIFICATO che serve qualcosa di piu'.
  • Mirko 1 anno fa
    Gli Illuminati e la cospirazione del nuovo millennio: http://www.lettera43.it/cultura/gli-illuminati-e-la-cospirazione-del-nuovo-millennio_4367596946.htm
  • Mirko 1 anno fa
    L'ordine degli Illuminati: http://destatevi.org/lordine-degli-illuminati/ Molto interessante, sarebbe da approfondire questo Nuovo Ordine Mondiale e gli Illuminati.
  • Giovanni russo 1 anno fa
    Per le tante teste di C.,,. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/01/31/nigerianuova-strage-boko-haram-bambini-bruciati-vivi_9abf904c-a6f9-4964-9d72-5ae3365f9f02.html
  • Mirko 1 anno fa
    E' particolarmente interessante e comprovato grazie alle informazioni su siti della rete trovare articoli che parlano a spade tratta del Nuovo Ordine Mondiale abbreviato in NWO e del complotto racchiuso in esso in cui vogliono arrivare I potenti della terra a controllare ogni governo e persona in tutto il mondo. Questo come avverrebbe? Per il controllo di ogni persone, ci hanno già pensato, soprattutto con il social network Facebook di Mark Zuckerberg nonce fondatore e personalità facente parte degli Illuminati. Questo sito raccoglie molte informazioni sulla teoria del complotto del Nuovo Ordine Mondiale e spiega per filo e per segno di cosa si tratta e il motive totalitario del controllo di ogni governo di tutto il mondo di queste potenti famiglie e casati reali, sotto l'egida della società segreta degli Illuminati: -Chi e cosa sono gli Illuminati?: http://www.illuminatiitalia.altervista.org/chi-e-cosa-sono-gli-illuminati-.html -La nascita degli Illuminati: http://www.illuminatiitalia.altervista.org/la-nascita-degli-illuminati.html -Cos'è il Nuovo Ordine Mondiale?: http://www.illuminatiitalia.altervista.org/cos-e-il-nuovo-ordine-mondiale-.html
  • Mirko 1 anno fa
    Chiedo a Beppe Grillo di aprire un articolo qui nel Blog parlando del Nuovo Ordine Mondiale e del complotto a cui vogliono portarci nel tempo i potenti della terra, ossia la società segreta degli Illuminati. Teoria del complotto del Nuovo Ordine Mondiale: https://it.wikipedia.org/wiki/Teoria_del_complotto_del_Nuovo_ordine_mondiale Illuminati: https://it.wikipedia.org/wiki/Illuminati
  • Lùcìo P. Utente certificato 1 anno fa
    “Nelle ultime presidenziali turche (2014) sono entrati in gioco anche l’Unione Europea e gli Usa. LA UE è riuscita a bloccare l’esercito turco perché sapeva che la costituzione turca affidava il ruolo di garante ultimo della laicità dello Stato all’esercito mentre gli Stati Uniti hanno fatto credere ai turchi che la democrazia sarebbe rimasta, mentre foraggiava l’Isis da molto tempo. In piena elezione presidenziale i militari accusano Erdogan di sviluppare le attività islamiche e di avere in mente di introdurre gradualmente la sharia nel Paese. Le forze armate dicono chiaramente che le attività religiose nelle scuole pubbliche erodono il sistema laico e affermano che dette attività sono approvate delle autorità, mentre queste ultime dovrebbero vietarle. L’esercito turco ha ben capito che l’obiettivo di Erdogan è di minare i principi fondamentali dello Stato”. (Liberticida – Il Blog) Grazie all’UE e ad Obama, utili idioti dell’Islam, l’Europa si ritrova alle porte di casa un sanguinario tiranno islamico, Erdogan, con un potere praticamente illimitato e con una popolazione sempre più succube. Complimenti!
  • gianfranco ferroni Utente certificato 1 anno fa
    Cari amici ! Quello che voi dite e' vero ! Stanno giocando la terza guerra mondiale a pezzetti : Occorre risvegliare subito la coscienza di chi piu' di altri pur non essendo stati eletti hanno in mano le sorti del popolo italiano stanno facendo orecchia da mercante. Come mai nessuno si sta domandando del come mai la percentuale maggiore di quasi tutta l'immigrazione proveniente dall'Africa viene indirizzata direttamente sul nostro territorio C'e' forse dietro qualche disegno criminale inteso a fomentare gravi situazioni ? E' ora di mettere un freno a questa incontrollata invasione !
  • Mirko 1 anno fa
    Ben venga una terza Guerra mondiale in Europa, basta che la CIA e il Mossad ci forniscano le armi anche a noi per combattere.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      SEI UN IDIOTA TOTALE.
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    E' veramente difficile capire certe cose , sopratutto quelle della politica in cui la menzogna è la normalità . Guardiamo le stragi terroristiche e ci dicono che erano cani sciolti , pazzi esaltati come a Nizza , perchè? ! Come si può ipotizzare che un balordo riesca da solo a fare quella ecatombe , cosa ci vogliono nascondere ? Erdogan , il casinista capo della Turchia , non ha incantato nessuno tranne i nostri giornalisti con il suo colpo di Stato . Anche qui perchè ?!
  • Giovanni Giuffra Traverso Utente certificato 1 anno fa
    Complimenti al Movimento 5 stelle per queste proposte di politica estera. Mi fanno sentire rappresentato in pieno; ed è la prima volta dopo tanti anni che non mi capitava. Grazie
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Noi speriamo che ce la caviamo !
  • Nicola T Utente certificato 1 anno fa
    1. Se la cessazione dei rifornimenti bellici fosse unilateralmente decisa dall'Italia, decisione di pancia e non di testa, non cambierebbe nulla. Se l'intera comunità internazionale cessasse di vendere armi ai paesi soppraccitati paesi si potrebbero invece ottenere risultati. Pessimo da dire, non accattiverà consensi, ma ritengo sia verosimile. Purtroppo la politica è così. 2. Togliere le sanzioni alla Russia siamo sicuri non comporterebbe ritorsioni, anche economiche, da parte di altro stati, ancora più consistenti? Le sanzioni inoltre sono state comminate per l'annessione di una porzione di un altro stato sovrano. Quando Saddam si annesse la XIX provincia irachena, il Kuwait, la comunità internazionale rispose, tra consensi unanimi, con il Desert Storm. 3. Rimanere in Afghanistan è quanto ci chiede l'alleanza di cui facciamo parte, la NATO. Inutile girarci attorno. O si esce da questa, o ci si adegua. Uscire comporterebbe spese ancora superiori per la Difesa? Cosa pensano i nostri militari che sono stati in Afghanistan della questione? In fondo, per quanto la su presenza implichi conseguenze anche su noi civili, il nostro è un esercito di professionisti. Nessun militare di leva viene spedito a Kabul.
  • GIANCARLO O. Utente certificato 1 anno fa
    Drammi storici shakespeariani!
  • Maria G. Utente certificato 1 anno fa
    Ecco le parole che volevo sentire dal nostro Movimento. Noi abbiamo bisogno di staccarci da coloro che proseguono "guerre sante" che sante non sono, ma servono solo ai filomilitari per continuare a succhiare denaro, sangue e sudore dei nostri sacrifici. Tutto questo mentre abbiamo proprio in casa il pericolo più grande, quello di questo terrorismo cieco, bieco, infame e subdolo. Il premier, deve farla finita di fare il cucciolo scodinzolante di mamma troika. Deve smetterla con le sue manie da primadonna "ITALIANI, IN PRIMA LINEA IN LIBIA"..... ma quale prima linea e quale libia, ci vada lui, ma da solo, in prima linea e pensi a sistemare le cose nel PAESE che purtroppo per noi è anche suo.....
    • Dino Colombo. Utente certificato 1 anno fa
      il solito fanfarone dell' "armiamoci e partite"... Ci mandasse i suoi figli (se ne ha) in prima linea...sto sbruffone (col culo degli altri)
  • ban bang Utente certificato 1 anno fa
    @ PortaVoce Movimento Cinque Stelle, proposte e mozioni mi sono chiare. Sarei solo curiosa di sapere se, prima di eleggere Franco Modugno a membro della Consulta, gli avete chiesto cosa, secondo un docente di diritto costituzionale, legittima un Parlamento e un Governo nati da un porcellum incostituzionale, a modificare la Costituzione o a decidere su finanziamenti e sanzioni ad altri Stati, su missioni militari, o su trattati come il TTIP.
    • Luca M. Utente certificato 1 anno fa
      n la capisco la tua domanda dato che è il M5S a continuarev a dire che questo parlamento è anticostituzionale!a cosa vuoi arrivare?p.s. firmarsi con un nome no eh?
  • Dino Colombo. Utente certificato 1 anno fa
    Come dicevo a Max sotto il suo commento Qui in occidente purtroppo non si possono promettere 25 vergini procapite ad attenderli dall'altra parte...:)(e dove le troviamo?...:D ) E' questo il vero gap tra noi e loro...;-)
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      E anche il paradiso. Quello più vicino è quello fiscale e sta a Monaco ma ormai i controlli li fanno pure lì...
  • Dino Colombo. Utente certificato 1 anno fa
    Però che 'lenze' sti mericani... Hanno portato la guerra in tutto il medioriente con l'appoggio degli europei. Poi però chi se la prende nel culo sono sopratutto gli europei...siamo più VICINI! Ma tanto a li mericani che je frega?..Loro stanno lontani...oltreoceano...Lontani dai jiaidisti che se la scottano in Europa la loro rabbia. Gli mericani gli attacchi se li fanno da soli per giustificare poi le altre guerre che hanno in programma...
    • Dino Colombo. Utente certificato 1 anno fa
      Certo Luca..e l'importante è quello...:) Come vedi vi porto cmq sempre nel cuore...e ogni tanto mi riaffaccio per ritrovare le persone simpatiche del blog come voi...;)
    • Luca M. Utente certificato 1 anno fa
      capita a tutti dino ma ci ritroviam sempre!! :)
    • Dino Colombo. Utente certificato 1 anno fa
      Troppi bocconi amari negli ultimi tempi...sai com'è...;)
    • Dino Colombo. Utente certificato 1 anno fa
      Si, in effetti lo pratico poco...:)...ma pure qui se hai notato... Come disse Forrest, dopo tanto 'correre' qui sul blog...ero 'un pò stanchino'...;-) Aspetto che mi torni...l'ispirazione Luca...:-)
    • Luca M. Utente certificato 1 anno fa
      nn ti vedo da troppo su facebook :)
    • Dino Colombo. Utente certificato 1 anno fa
      Ciao a te Luca!...:)
    • Luca M. Utente certificato 1 anno fa
      ciao dino!!
  • Luca M. Utente certificato 1 anno fa
    buonasera blog.questo mondo fa paura.sempre più valido l'appello di Beppe:restiamo umani!!
    • Pier 1 anno fa
      Restiamo umani era il motto di Vik Arrigoni, ammazzato nella striscia di Gaza da non si sa ancora chi. Avrebbe dovuto essere protetto dai palestinesi ma, evidentemente, era un purosangue da sacrificare.
  • Tony 1 anno fa
    Napoli..accolto ricorso dei cacciati dal M5S...Ce vonno sta pe forza sti provocatori del PD http://www.ERfattoquotidiano.it/2016/07/16/m5s-il-tribunale-di-napoli-riammette-gli-espulsi-e-un-partito-come-gli-altri/2912316/
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      Come dici? Il Fatto Quotidiano Ma tu lo leggi? Il fatto Quotidiano non è il peggiore dei giornali.
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      Come dici? Il Fatto Quotidiano Ma tu lo leggi? Il fatto Quotidiano non è il peggiore dei giornali.
    • Lùcìo P. Utente certificato 1 anno fa
      Invece di fare battute denigratorie caro Tony, spiega a tutti perchè nel link hai scritto "ERfatto quotidiano", invece de "il". Spiega a tutti perchè in questo blog è proibito scivere il nome di questo giornale, se ci riesci. A me quello del PD sembri proprio tu e quelli che praticano queste forme di censura di Erdoganiana memoria...
  • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
    PRONTI ALLA GUERRA CASA PER CASA? GUERRRRRIERIII, GIOCHIAMO ALLA GUERRAAA? Di cosa dovremmo avere paura, del loro Dio Allah? Noi abbiamo un Dio infinitamente più potente del loro. NOI ABBIAMO IL DIO DOLLARO; QUESTO $ ! Ma, mi risponderete, loro sono fanatici di Allah e sono disposti a morire in suo nome e, sempre in suo nome sono disposti ad ammazzarne un centinaio con il solo costo di noleggio, per un paio di giorni, di un autocarro. Noi purtroppo per ottenere lo stesso risultato dobbiamo spendere centinaia di milioni per un bombardiere e almeno una bomba "intelligente". E' LA GLOBALIZZAZIONE BELLEZZA! Loro sono riusciti ad abbassare notevolmente il costo di produzione per cadavere e noi, se vogliamo competere, dobbiamo abbassarlo a nostra volta, ma con la tecnologia non possiamo: LA TECNOLOGIA COSTA! Con tutti i disoccupati, i falliti, le teste di cazzo occidentali, che possono benissimo competere con quelle orientali, mussulmane o no, possiamo benissimo anche noi organizzare "brigate di suicidi" "lupi solitari" da mandare nei paesi mussulmani a farsi esplodere e, per evitare che continuino ad abbassare il costo per cadavere, potremmo lusingarli, regalando loro i nostri bombardieri, le nostre atomiche. FINALMENTE LI SCONFIGGEREMO FACENDO ESPLODERE NEI LORO PAESI I MILIONI DI POVERI SFIGATI OCCIDENTALI CHE ABBIAMO PRODOTTO ULTIMAMENTE: SAREMO IMBATTIBILI. PRONTI GUERRIERI?
    • MaDai... 1 anno fa mostra
      @Ricca alias Max Stirner... censuri le risposte degli altri e infesti il blog con i tuoi sciocchi post come schizzi di merda digitale... un blogger una volta ti ha scritto: fosse per te il M5S non lo voterebbero neanche i cani...aveva colto nel segno continua a divertirci con i tuoi deliri da megalomane ...pavido e stupido ometto
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      Dino Sì, proprio quelli Ciao
    • Dino Colombo. Utente certificato 1 anno fa
      ti riferisci ai cambiatori di 'cultura' del blog?...:)
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      opss! Qui se non si arieggia, la puzza è insopportabile
    • Carlo Passeretti Utente certificato 1 anno fa mostra
      Ma come, ieri ti volevi alleare ai mussulmani e oggi li vuoi combattere? Max la colpa non è tua ma dei responsabili del blog che ti permettono di scrivere qui i tuoi deliri Non ti dico "fatti curare" perchè so che quelli come te sono incurabili. L'imbecillità purtroppo per te non si cura Per favore vai a spargere i tuoi escrementi mentali da qualche altra parte. Vai bello vai Vai dai tuoi simili, Coglione!
    • kirk 1 anno fa mostra
      @maxe..Nun te facevo così pronto a fatte sarta' per aria..Quanno è che parti pe l estremo sacrificio? Parti come disoccupato, come fallito o come testa de cazzo occidentale? Se è la terza, sta attento a nun fatte esplode dentro casa!!"
    • Kirk 1 anno fa mostra
      Qui er pollo vero sei tu solo che te pavoneggi dietro ar nome de uno che a sapello s' arivorta nella tomba...e che quanno apri bocca li si che so scuregge!!
    • Dino Colombo. Utente certificato 1 anno fa
      chi è Kirk Max?....:O
    • Dino Colombo. Utente certificato 1 anno fa
      Azzz....niente male come prospettiva...:-))) Troppa differenza tra il loro 'aldilà' e il nostro quindi....:D Per questo nn si trovano kamikaze dalle nostre parti...;)
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      Kirk sembra la marca di un pollo; hai scelto il nick adeguato. Sparisci come una scorreggia
    • kirk 1 anno fa mostra
      Nun te facevo così pronto a fatte sarta' per aria..Quanno è che parti pe l estremo sacrificio? Parti come disoccupato, come fallito o come testa de cazzo occidentale? Se è la terza, sta attento a nun fatte esplode dentro casa!!
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      "Qui in occidente purtroppo non possono promettere 25 vergini procapite ad attenderli " Vuoi mettere la visione per l'eternità di Dio? Pare che abbia la barba e un solo occhio triangolare, ma dicono che quando lo guardi sbavi per l'eternità.
    • Dino Colombo. Utente certificato 1 anno fa
      Qui in occidente purtroppo non possono promettere 25 vergini procapite ad attenderli dall'altra parte...:) E' questo il vero gap tra noi e loro...;-)
  • roberto fiaschi Utente certificato 1 anno fa
    buona sera lettori,la violenza e l'odio portano ad altra violenza ed altro odio se vogliamo veramente la pace come ci a insegnato il nostro dio che a creato tutto bisogna tutti chiedre perdono.pace,salam,shalom...
  • mario 1 anno fa
    all'indomani della strage di Nizza "shoooowww must gooo ooooooonnnnnnn" o meglio "businness must go ooooooooonnnnnn".
  • Tony 1 anno fa
    agenzia collocamento alla Renxi... http://www.strill.it/citta/2016/07/mamma-santissima-lelettorato-si-crea-dando-lavoro-il-controllo-delle-municipalizzate/
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Fornire una pistola a ogni ex poliziotto aiuterebbe la guerra ai terroristi . Non aspettiamo che arrivi anche da noi una strage per prendere misure efficaci . Come me ,ex G. di Finanza , ci sono almeno 2 milioni di ex che sono in grado di usare bene le armi . E' triste ma è così !
    • Guido Beretta 1 anno fa
      Assolutamente d'accordo, senza alcuna limitazione. Vale anche per il porto dell'arma "non di ordinanza" per gli agenti in servizio. Sono sempre piu' convinto che un vero cambiamento della politica in Italia operato dal 5Stelle debba imprescindibilmente essere supportato dalle forze dell'Ordine e dai nostri Militari, proponendo loro un programma chiaro che indichi da subito alcuni obiettivi prioritari : 1) Potenziamento dell'organico e aumenti salariali a livello europeo. 2) Investimenti in strutture, equipaggiamenti ed addestramento 3) Regole di ingaggio chiare con la criminalita', non punitive per gli agenti in servizio. 4) Politiche investigative e di repressione delle mafie, del terrorismo e dell'evasione fiscale di ampio respiro, supportate dalla politica. Sara' dura, ma penso che dovra' essere una mossa obbligata. Cordiali saluti Guido Beretta
    • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa
      Harry, ho ri-formulato sotto.
    • Covelli de 'a curva sudde Utente certificato 1 anno fa
      anche quelli che hanno fatto la "leva" obbligatoria....la maggior parte di quelli almeno..
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      'A Beretta, ringrazzia....
  • giorgia vitale 1 anno fa
    Sono d'accordo su tutto ma su Putin NO, Putin e' stato sanzionato per aver massacrato popoli inermi ed e giusto che sconti la sanzioni fino all'ultimo anche per rispetto alle vittime! Putin e' un crudel dittatore ha massacrato tantissimi opoositori e giornalisti!Trovo che il Movimento 5 Stelle su Putin debba riflettere! Dietro alle stragi c'e Putin e i suoi alleati dittatori Arabi come Assad! Putin ha aiutato Assad a restare al potere perche le dittature permettono a lor e ai poteri occidentali corrotti di continuare gli enormi traffici loschi di petrolio armi etc, che avvengono nei paesi Arabi! Stiamo molto attenti con Putin!
    • Nicola T Utente certificato 1 anno fa
      Cosa vuol dire? Risponda punto su punto. Quello che sostengo io sulla Russia, e su Putin, è vero o inventato?
    • GIovanni ALlegra 1 anno fa
      https://www.youtube.com/watch?v=r8DJJ9JMJEs
    • Nicola T Utente certificato 1 anno fa
      La Russia non ha mai preteso di colonizzare l'Europa quando i suoi carri armati erano di stanza in Polonia, in Ungheria ed in Germania Est? O quando ha costruito un muro a Berlino per impedire agli occidentali, corrotti e scontenti, di riversarsi in massa nell'Est? O era il contrario? Lo sa che l'adesione alla NATO non avviene per "cooptazione", ma è necessario che uno stato sovrano, europeo, presenti un proprio Piano di adesione? Come mai gli ex satellitis sovietici hanno aderito in massa una volta divenuti autonomi? Forse memori delle coccole riservate loro durante il periodo sovietico? Grozny guadagnò, nel 2003, l'ambito riconoscimento rilasciato dall'ONU di "città più distrutta del Mondo", grazie alle amorevoli cure sganiciate dall'aviazione russa. In quell'occasione non si videro bandiere arcobaleno appese ai balconi o girotondi della Pace. La classifica sulla Libertà di stampa viene sempre citata per ricordare la posizione dell'Italia. Giustamente. La Russia sta circa al 155° posto. Ovviamente la classifica sarà stata fatta da media di regime e vale solo per denigrare l'Italia, non rispecchia la reale situazione russa, immagino.
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ...e se poi per "inermi" intendi i Ceceni, inermi un cazzo,direi, armati come lo son stati dagli USA...... https://aurorasito.wordpress.com/2013/04/30/i-legami-di-washington-ai-terroristi-ceceni/
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      "Putin e' un crudel(e) dittatore (che) ha massacrato tantissimi op(p)ositori e giornalisti" Che Putin non sia esattamente un Ghandiano, lo si intuisce benissimo; a sua parziale difesa, penso che il capo di una potenza nucleare che copre 11 fusi orari e che comprende popoli diversissimi per cultura, religione e tradizioni, con ai confini la costante pressione degli USA e dei Paesi da questi "cooptati", inoltre sotto embargo per non si sa bene quale motivo, non possa e non debba essere una "mammoletta": per ciò che so, la Russia non ha mai preteso di colonizzarci culturalmente e militarmente, e, per quel che mi risulta, a differenza di un Merdogan qualunque, Putin non ha mai chiuso giornali, televisioni o la rete Internet; i "tantissimi" giornalisti uccisi di cui parli, durante la presidenza Putin, sono esattamente 21 (che non sono certo pochi) ma occorrerebbe sapere quanti di questi sino stati uccisi da criminali comuni per rivelazioni sui loro "affari" e quanti invece dai potenti "ras" politici locali: descrivere Putin come una specie di killer o mandante di assassinii politici, mi sembra una forzatura....( eppoi, non è che noi si stia tanto meglio..." 2800 giornalisti sono stati minacciati, 15 vivono sotto scorta e 28 sono stati uccisi. Tutti fattori che hanno fatto scivolare il nostro Paese alla 77sima posizione nella classifica di Reporter Sans Frontieres per la libertà di stampa".
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      @ Nicola T Io sono d'accordo con te
    • Nicola T Utente certificato 1 anno fa
      Il suo commento polemico non risponde comunque alle evidenze fattuali che io ho evidenziato. Putin, e storicamente la Russia, si sono comportati o no come io ho riportato?
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      Potremmo sempre chiedere a Putin di recitare ogni giorno, per 60 giorni, 50 pater noster e 50 Ave Maria. Il pardono è obbligatorio nella religione cristiana. Poi basta confessarsi e il peccato scompare. Non sarai per caso mussulmano o ebreo, per caso?
    • Nicola T Utente certificato 1 anno fa
      Impossibile. Putin è un bravo figliolo e non si è assolutamente impossessato di una porzione di un altro stato sovrano. Non ha mai risolto diatribe interne ai propri con metodi che non fossero più che democratici, come le macerie di Grozny ancora oggi certificano. Inoltre ha un occhio di riguardo per ogni minoranza ed etnia che risiede all'interno del territorio russo. Per questo anche a loro, come al popolo della Crimea, ha proposto una consultazione sull'affiliazione alla Russia. Inoltre, i suoi ex satelliti, come Ucraina e Polonia, hanno ancora un ottimo ricordo del padrone russo, tanto è vero che hanno richiesto di aderire alla NATO dopo solo dieci minuti dalla caduta del Muro. Gli americani, invece, che dominano il Mondo da più di un secolo ed hanno portato l'Europa nella condizione di benessere attuale sono il Male assoluto.
  • lalla b. Utente certificato 1 anno fa
    Francomas aldilà di tutte le battute e le metafore e le metadentro hai ragione. Anche tutta la filosofia del pianeta alla fine stringi stringi arriva a questo : la tua libertà finisce dove inizia la mia, ma per certe religioni/ideologie questo sembra peccato, poi sfatiamo sta storia delle 72 vergini per favore che anche ieri dall'aldilà hanno messaggiato che non ne hanno più per alcuno. Che finiscano di ammazzarsi non ci sta più una vergine per nessuno.
  • harry haller Utente certificato 1 anno fa
    E' n' mondo de mostri: oggi, ne 'a TV ho visto 'na cosa che me fa vergognà d'appartenè ar genere umano: sur lungomare de Nizza, ancora bagnato dar sangue de' que' poveri innocenti, 'i stabbilimenti balneari erano aperti e 'a ggente se divertiva come se nun fosse successo gnente... (nun ce se se po' mica rovinà 'e vacanze pe' 'ste cosucce, eh......)
    • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa
      Grazie Harry, quindi anche i musulmani possono stare in Italia o dove minkia gli pare, secondo te, anche secondo me. Ciao.
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ..e per "casa", intendo l'appartamento, 'a catapecchia, er villino, 'a casa popolare....
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Ma che "professino" a casa loro, dovunque minchia si trovino.....
    • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa
      Harry, se tu dovessi decidere dove radunare tutti i religiosi del mondo (secondo la loro religione) li obbligheresti professare a casa loro (anche se fosse una casa all'estero) oppure li raduneresti a professare nella nazione d'appartenenza dove sono nati?
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      è poco chiara la domanda: riformulare, please...
    • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa
      Scusa Harry, la risposta l'hai data ma non alla mia domanda! Se vuoi chiarisci, se no... ...
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      T'aggio rispostuto de sotto....
    • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa
      Harry, spero non irritare ma permetti una domanda: tu intendi tutti i religiosi a casa loro (anche se all'estero) o tutti a casa loro nella propria nazione? Spero la risposta.
  • Franco Della Rosa 1 anno fa
    NON SI TRATTA DI TERZA GUERRA MONDIALE A PEZZETTI MA DEI RISULTATI PRODOTTI DALLE MALEDETTE MULTINAZIONALI E DALLE MALEDETTE RELIGIONI !!!
    • Franco Della Rosa 1 anno fa
      NON SO CHE INTENDE PER "ABUSIVO" MA ESSENDO TUTTE LE RELIGIONI INFONDATE www.grupporicercafotografica.it/l'areligione.htm NON HA MOTIVO DI ESISTERE COME TUTTI GLI ALTRI !!! GLI HO ANCHE SCRITTO MA NON HA RISPOSTO !!! www.grupporicercafotografica.it/interventi.htm
    • lalla b. Utente certificato 1 anno fa
      esatto, e papa imbroglio sembra pure lo slogan di carosello, deve finirla perchè è abusivo.
  • lalla b. Utente certificato 1 anno fa
    credo che il prossimo step che ci chiederanno il vaticano e il governo per una giusta integrazione al fine di sventare future stragi di innocenti sarà di imparare velocemente almeno i primi versetti del corano, poi con calma ci integreremo NOI con il resto del corano ovviamente, cosa avete pensato?.
  • Beppe G. Utente certificato 1 anno fa
    Ogni mattina, quando accendiamo il televisore, assistiamo al quotidiano horror show del migliore dei mondi possibili.
    • Lauro Nicola AMENDOLA Utente certificato 1 anno fa
      Concordo. E' la strategia della tensione internazionale. Il Neoliberismo impone di tenere la testa bassa e le gambe tremanti dall'orrore.
  • lalla b. Utente certificato 1 anno fa
    angela è proprio il kapò di obama in europa, si è capito subito dove stava quando ha pregato erdogan di graziare i golpisti: sotto la scrivania di obama.
  • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa
    Per cortesia fatemi 'sto piacere: https://www.uaar.it/ateismo/controinformazione/vitti me_della_fede_cristiana/ Ce la fate a leggere tutto?
    • Giovanni Giuffra Traverso Utente certificato 1 anno fa
      Io oggi sono andato a Messa. Anche se tutte le cose appuntate sul sito UARR sono vere, tutto quello, fosse anche più lunga la lista degli atti criminali di cui si sono resi colpevoli dei credenti in Cristo, tutto ciò non cancella ciò che colui che ci ha creati ha fatto per noi. Cristo rimane un Dio - reale - meraviglioso e difficilmente comprensibile a noi che siamo abituati a non vivere nella verità e nell' amore. Nessun capo di Governo, nessun saggio della terra è arrivato a questo abisso di umiltà che ha portato Cristo a spogliarsi della sua eterna natura divina, per apparire in forma di uomo e testimoniarci di essere Dio. Noi gli abbiamo creduto, perchè le sue parole concordano con le sue opere, e sono meravigliose. Buona notte'
    • Aldo Masotti Utente certificato 1 anno fa
      Letto . Non una delle cose indicate era a me sconosciuta. Manca il riferimento a : "uccideteli tutti , Dio riconoscera' i suoi" . Ed un contributo piu' analitico alla guerra dei 100 anni . Il problema e' che la religione, in tutti queste storie e' una scusa, alla base sta l'interesse economico. Ma non puoi paragonare l'etica del mondo occidentale di oggi con quella del primo secolo. Ed in ogni caso l'Islam non fu da meno, anche da prima di Maometto . :) Credo che dovremmo concentrarci sui nostri interessi attuali , su cosa si puo' e su come difendeee gli interessi della maggior parte dellanostra nazione (in senso tecnico del termine). Popolo = individui con una lingua ed una letteratura Nazione = un popolo su un territorio Stato = una nazione con una struttura riconosciuta, riconoscibile e (talvolta) una moneta.
  • Giovanni russo 1 anno fa
    Ci sono ancora le teste di C.,,. Che vogliono comprendere e capire un cesso che ha ammazzato e reso storpi per sempre dei bambini solo perché sono dei cani infedeli???
    • Giovanni Russo 1 anno fa
      Informati testa di C.,,. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/01/31/nigerianuova-strage-boko-haram-bambini-bruciati-vivi_9abf904c-a6f9-4964-9d72-5ae3365f9f02.html
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      "Ci sono ancora le teste di C.,,. Che vogliono comprendere e capire un cesso che ha ammazzato e reso storpi per sempre dei bambini solo perché sono dei cani infedeli???" Appunto, teste di cazzo! E' ora che si cominci a fare le dovute distinzioni tra noi, cani infedeli, e loro fanatici mussulmani. Noi almeno i bambini se occorre li bruciamo vivi con il fosforo bianco, o li facciamo a pezzi con le bombe sganciate dai droni, ma soprattutto lo facciamo per un Dio infinitamente più potente del loro Allah: Allah, un poveretto rispetto al nostro potentissimo Dio, il dollaro. Questo $!
    • lalla b. Utente certificato 1 anno fa
      si, era in cura dallo psichiatra poverino, come kabobo del resto. Solo noi italioti si per caso sbagliamo manovra con la bicicletta siamo razzisti perchè per poco non prendevamo sotto il gatto nero. Soprattutto manchiamo di sensibilità verso gli islamici perchè non riusciamo a integrarli, nel senso che non abbiamo ancora iniziato a studiare i versetti del corano.
  • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa
    Il nostro è solo senso italiano d'inferiorità dovuto a poca conoscenza! Anche gli Stati Uniti dovrebbero pagar pedaggio: hanno innescato (fino al 1998) 1.032 esplosioni nucleari! I russi 715. I francesi 210. Gli inglesi e i cinesi 45 ciascuno. https://www.youtube.com/watch?v=LLCF7vPanrY
  • Monica C. Utente certificato 1 anno fa
    Grazie del chiarimento. Condivido. "La trasparenza è uno dei principi di Internet e credo diventerà in futuro obbligatoria per qualunque governo o organizzazione."(G.Casaleggio) ... me lo auguro Gianroberto, me lo auguro !
  • FrancoMas 1 anno fa
    Il tema che affrontate è di fondamentale importanza e concordo su tutti i punti espressi. Io ne aggiungerei uno più radicale: accoglienza vietata ai musulmani! Spiacente, ma se Marx parlava della religione come oppio dei popoli (dei popoli coglioni, aggiungo io) un po' aveva ragione. Viva lo Stato laico!
    • Giovanni Giuffra Traverso Utente certificato 1 anno fa
      L' adorazione di Dio è una virtù umana, che si chiama pietà. Essa coinvolge il riconoscimento della propria limitatezza, fragilità e mortalità, tutte cose che i nostri antenati greci e latini avevano abbastanza chiare. Il monito di non superare la misura, di non eccedere in nulla, derivò loro da un' intensa esperienza religiosa e di apertura al trascendente. L' oracolo delfico rivelava sapiente quell' uomo che sapesse di non sapere nulla. Oggi, purtroppo, non soltanto questa sapienza, che in fondo non è che un umile riconoscimento della propria piccolezza davanti alla meraviglia di un ordine universale pieno di intelligenza e bellezza, manca a molte persone. Sono molti infatti quelli che parlano con superbia, folleggiando con ragionamenti vani e senza senso, permettendosi di proferire critiche insensate contro Dio e contro i suoi rappresentanti, senza pudore, senza vergogna alcuna, ponendosi come male esempio per gli altri, e purtroppo contribuendo a rovinare a causa della loro insipienza la nostra povera patria. Ma di costoro accadrà quello che dice il Vangelo apocrifo di San Tommaso: Gesù disse: "Stetti in mezzo al mondo e apparvi loro nella carne. Li trovai tutti ubriachi e nessuno assetato. La mia anima si afflisse per i figli degli uomini, perchè sono ciechi nei loro cuori e non vedono che sono venuti al mondo vuoti e vuoti cercano di uscirne. Ma ora sono ubriachi. Quando avranno vomitato il loro vino, allora si pentiranno".
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      "però", (perèppeppè...)
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Beh, io parlo der Paese mio; perè, nun me dispiacerebbe mica, se 'a smettessero tutti, ner monno, de credere a 'e favole......
    • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa
      Harry, temo una piccola mistificazione: tu intendi tutti i religiosi a casa loro (anche se all'estero) o tutti a casa loro nella propria nazione? O entrambe le ipotesi?
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ...ma se 'i becco fori de casa a farse er segno de 'a croce, je giro 'e dita, se 'i vedo piegarsi 'n direzzione de 'a Mecca, je do' n' carcio ner culo, se 'i vedo sona' er campanello de casa co 'a "Torre di Guardia" ne 'a mano, je tiro 'na secchiata.....
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Stessa cosa:'i Cattolici se costruiscono n'altare de marmo ner tinello, poi ce mettono 'a immaggine de 'a Madonna da 'na parte, quella der Crocifisso da l'artra, eeppoi se strafogano de Vangelo quanno je pare....
    • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa
      "Si, dovrebbe essere una legge universale" Tranne per i cristiani cattolici?!? Per cortesia Patty, non prenderti gioco di chi ti legge! https://www.uaar.it/ateismo/controinformazione/vitti me_della_fede_cristiana/
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      https://www.chiesapastafarianaitaliana.it/images/pdf/Simona_Zanini-Pastafarianesimo_da_asporto.pdf
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      I cattolici cristiani sparsi per il pianeta non danno fastidio a nessuno e se la vedono con il Principale in privato, pregando e facendo quello che cavolo credono più opportuno senza importo a nessuno. I cristiani cattolici possono andare anche su Marte senza arrecare danni come invece fanno altri!
    • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa
      il proprio personale Dio personale, lo faccia pure, ma a casa propria..... Harry, sono d'accordo. Come la mettiamo con tutti i cattolici cristiani sparsi per il pianeta?!?!?!???
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ...ma sempre ricordando che da lassù, il Grande Spaghetto Volante, ci guarda..... https://www.chiesapastafarianaitaliana.it/
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      Si, dovrebbe essere una legge universale
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Fuori tutti dalle balle: superati la preistoria ed il Medio Evo, evviva la razionalità...( e se qualcuno vuole adorare il proprio personale Dio personale, lo faccia pure, ma a casa propria.....)
  • Emanuela Bambara 1 anno fa
    Segnalo questo articolo pubblicato oggi su In Terris: "Con Nizza, il mondo è in lutto". La guerra è ormai liquida, come la nostra umanità. Si infiltra ovunque e non c'è angolo nascosto e sicuro sul pianeta tondo. http://www.interris.it/2016/07/16/98873/posizione-in-primo-piano/schiaffog/con-nizza-il-mondo-e-in-lutto.html
  • MAIOLO FRANCESCO 1 anno fa
    NOI AL RISULTATO FINALE DELLE ELEZIONI A TORINO ABBIAMO ESULTATO , ABBIAMO DETTO FINALMENTE ,MA POI QUALCHE OMBRA SI AGGIRAVA NEL DIRETTORIO DEL MOVIMENTO CINQUE STELLE , VOLEVO SAPERE COME MAI IL M5S CHE NOI TUTTI ABBIAMO SOSTENUTO USA DUE METRI E DUE MISURE .A ROMA PERSONAGGI NON CHIARI SONO STATI ALLONTANATI COME DA NOTIZIE DI GIORNALI E A TORINO PERSONAGGI CHE PRIMA SOSTENEVANO DESTRA NAZIONALE , POI HANNO SCRITTO DISCORSI PER LA DESTRA GIRANDO NEL LORO ENTOURAGE DEL PDL , POI ANCORA HANNO SCRITTO I DISCORSI ELETTORALI DI FASSINO E IL PD , ORA E A FIANCO DELLA NOSTRA SINDACA E NESSUNO DICE NULLA ? NOI CI CHIEDIAMO COME MAI FORSE NON CONTIAMO PIU ? VI SERVIVAMO SOLO QUANDO ABBIAMO VOTATO? SOLO PER SAPERE, NOI PENSIAMO CHE SE IL BUON GIORNO SI VEDE DAL MATTINO FRANCESCO
  • paola micol frighieri 1 anno fa
    Mandiamo Alessandro Di Battista a dialogare
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Per avere una politica estera ( e interna ) vera dobbiamo passare per le elezioni e andare al governo ! Non dovremo allontanarci troppo dai desideri degli USA se no ci cancellano , troppa divaricazione ci porterebbe IN UNA POSIZIONE di contrapposizione pericolosa e non è il caso . Migliorare la nostra vita con l'eliminazione dell'attuale classe politica sarà già un grosso risultato come la riduzione del numero di clandestini . Mettersi in casa potenziali terroristi è una follia con questa situazione esplosiva , ma è una richiesta americana a cui non possiamo dire di no , dimezzarli sarebbe già un successo .
  • Massimo Gambino 1 anno fa
    IN TUTTA LA MIA VITA NON MI SONO MAI SENTITO MESSO DA PARTE DA NULLA E DA NESSUNO, MALGRADO, LA SFIGA, LE INDIGENZE ECONOMICHE E TUTTO IL RESTO, LA MIA DIGNITA' MI HA CONSENTITO DI RESTARE SEMPRE IN PIEDI ANCHE NEL POCO CON CUI VIVO.C'E' VOLUTO IL M5S, A CUI SONO ISCRITTO, PRATICAMENTE DA QUANDO E' NATO, A GETTARMI IN UN ANGOLO COME LA SPAZZATURA.OGGI 16/7/2016 MI SONO RECATO AL RADUNO ORGANIZZATO NELLA LOCALITA' DI CASELLA, NELL'INTERLAND DI GENOVA.HO PORTATO UN PICCOLO BANCHETTO CON SU ALCUNE COPIE DI UN MIO ROMANZO CHE HO SCRITTO E CHE VOLEVO VENDERE AGLI ISCRITTI E SIMPATIZZANTI DEL M5S A PREZZO DI FAVORE, PER RAGRANELLARE QUALCHE SPICCIOLO E FARMI CONOSCERE FRA GLI ISCRITTI. APRITI CIELO! MI SI E' AVVICINATO UN TIZIO ENORME, CON LA PANCIA GONFIA DI BIRRA E FORSE ACHE DI CARNE DI PORCO,SEMBRAVA PROPRIO UNO DI QUELLI DELLE FESTE DEL PD. MI HA DETTO: NON PUOI STARE QUA, SE NON HAI IL LOGO! E POI QUESTE COSE LE POSSONO FARE SOLO QUELLI DEL PD, NOI SIAMO DEL M5S, SE RESTI QUI A VENDERE IL TUO LIBRO POI VENGONO I VIGILI, E LA STAMPA CI ATTACCA! PENSAVO TRA ME(MA QUESTO CHE CAZZO DICE? I GIORNALI SI INTERESSANO DI UN STRONZO FRA GLI ULTIMI COME ME?)POI IL RAGAZZO PIU' GIOVANE VICINO A LUI MI HA CHIESTO: MA CHI CONOSCI DEL M5S,CON CHI HAI PARLATO?SAPETE,IN ITALIA CI VOGLIONO SEMPRE LE CONSCENZE.VEDETE: I GAZEBO CAMBIANO MA GLI STRONZI SONO SEMPRE GLI STESSI.DOVE VAI SE IL LOGO NON CE L'HAI?CHE DIRE? UNO VALE UNO! CAZZATE CARO BEPPE, TUTTE CAZZATE! E ALLORA? SE LE COSE FUNZONANO COSI'DAL BASSO FIGURATI QUANDO SAREMO AL GOVERNO.VOGLIO PROPRIO VEDERE IL CORAGGIO CHE AVRETE DI AFFRONTARE IL BILDERBERG, LA TLC, IL MES, IL CFR, L'ASPEN INSTITUTE, ECC.PER ORA POSSO SOLO MANDARTI A FARE IN CULO. MA NON ANDARCI DA SOLO, VACCI ASSIEME ALLA TUA VILLA DI S.ILARIO,QUELLA IN TOSCANA, Mrs. SASSON E LA CASALEGGIO ASSOCIATI. OGGI HAI PERSO UN VOTO. E SICCOME NON E' VERO CHE IN QUESTO MONDO UNO VALE UNO, NON HAI PERSO NESSUNO. CHISSA' VUOI VEDERE CHE PAOLO BARNARD HA RAGIONE?
    • Pietro Rotai 1 anno fa
      Quello che ha fatto Gambino, vendere il proprio scritto per conto del Movimento 5 Stelle senza autorizzazione, si chiama millantato credito ed è un reato.
    • Rio Savè Utente certificato 1 anno fa
      ;)
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ...sorvolamo, Rio....
    • Rio Savè Utente certificato 1 anno fa
      il Gambino è una persona scorretta perchè alla domanda del tizio: "MA CHI CONOSCI DEL M5S,CON CHI HAI PARLATO?" lui attribuisce arbitrariamente questo significato: "SAPETE,IN ITALIA CI VOGLIONO SEMPRE LE CONOSCENZE" il tizio probabilmente voleva sapere chi l'avesse autorizzato a fare qualcosa che, secondo lui, non si poteva fare. Ma il Gambino ha arbitrariamente inteso che ci voleva la raccomandazione per vendere il libro. Ammesso e non concesso che la sua interpretazione sia quella giusta, a nessuna persona intellettualmente onesta verrebbe in mente di fare di tutta l'erba un fascio. Poi i soliti deliri sul M5S che dovrebbe essere, secondo i creduloni del web, al servizio dei poteri forti etc etc...
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Massimo, c'è sempre quello n' po' troppo zelante, nun te cruccià, ma nun semo tutti così....( oddìo, magari n'po' sovrappeso)....
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      Io invece penso che il signor Gambino abbia seri problemi economici e che abbia voluto approfittare dell'occasione del gazebo per cercare di vendere qualche libro. Non ci vedo nulla di male e non mi sembra un atto egoistico. Magari a lui farebbe comodo il reddito di cittadinanza.
    • Rio Savè Utente certificato 1 anno fa
      Con quelli come te è sempre la stessa storia: se il M5S, o chi per esso, non fa quello che conviene ai tuoi interessi strettamente personali, allora diventa il nemico da abbattere a tutti i costi, erigendo a bocca della verità chiunque parli male del M5S. Il problema che affligge il mondo, e da cui derivano tutti i problemi, è l'egoismo assoluto che hanno persone come te.
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      Dai, fatti passare la rabbia. Le persone che compongono il M5S non sono mica perfetti! Probabilmente avevi vicino davvero due stronzi. Cosa c'entra Beppe? Non può essere mica in cielo in terra e in ogni luogo, per ascoltare le ca@@ate che vengono dette. Riguardo al tuo libro, mi permetto di darti un consiglio, in quanto anch'io sono scrittrice per passione. Fai i concorsi che trovi su internet, quelli gratuiti, e fatti conoscere in questo modo. Non costa nulla e, a volte, va bene.
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    L'Italia non deve essere più serva degli USA. Il pedaggio ai salvatori è stato ampiamente pagato, basta piegarsi al suo volere che, normalmente, non corrispondono mai ai nostri interessi, vedi l'embargo alla Russia che ci è costato moltissimo in termini economici. Fuori dalla Nato era uno slogan degli anni '70, valido tuttora.
    • Giovanni Giuffra Traverso Utente certificato 1 anno fa
      Sono d' accordo con Patty. Saluti'
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      Non condivido affatto il tuo pensiero anche se lo rispetto, in quanto penso che tutti i mali del mondo vengano dall'America. Ho sempre pensato questo da quando ho l'uso della ragione.
    • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa
      Il nostro è solo senso d'inferiorità! Anche gli Stati Uniti dovrebbero pagar pedaggio: hanno innescato (fino al 1998) 1.032 esplosioni nucleari! I russi 715. https://www.youtube.com/watch?v=LLCF7vPanrY
    • vincenzodigiorgio 1 anno fa
      Possiamo solo cercare di ammorbidire le imposizioni degli USA , mettersi contro i loro disegni sarebbe un suicidio .
  • Giuseppe C. Budetta 1 anno fa
    CATASTROFI E COMPAGNIA BELLA. C’è il sospetto che nell’universo intero i pianeti in potenza adatti alla vita se ne difendano con ogni mezzo: atmosfere piene di acido solforico, meteoriti, terremoti, vulcani distruttivi, cicloni, tempeste e compagnia bella. I pochi pianeti che stando alle statistiche ospitano la vita, se la passano di certo male, più o meno come la nostra terra.
  • Massimo Ciabatti Utente certificato 1 anno fa
    Erdogan è vivo! Erdogan è tornato! Piangono i curdi bombardati, resi fuorilegge e banditi dal parlamento di Ankara. Piangono i giornalisti manganellati e gettati nelle turche galere. Piangono i dimostranti di Gezi Park e Piazza Taksim. Piangono gli omosessuali malmenati e arrestati al gay pride d'Istanbul. Piangono i siriani in fuga dalla guerra perché sanno che Erdogan è pagato per fermarli e ricacciarli indietro. Piange Jan Böhmermann, il comico tedesco denunciato da Erdogan con il favore della Merkel. Lei nega l'atterraggio del jet di Erdogan dopo il golpe. Non vuole averci più nulla a che fare. E Obama? Si defila. Attende l'esito degli eventi come una faina, e poi si augura il ripristino del governo di Erdogan. Ed ecco l'occidente attendista e opportunista, cinico e ipocrita! Intanto un pazzo furioso ingurgita fiele antioccidentale, si esalta, scatena l'inferno a Nizza. Non è poi così diverso da quei "figli di papà" musulmani di Dacca, sgozzatori d'italiani. E' psiche simile ai "figli di papà" sessantottini che furono disposti a tutto pur di contrapporsi al sistema di potere, ma senza dialogo con i propri padri che precostituirono il "sistema". Dopo il '68 la restaurazione, anni di piombo, caduta del muro, globalizzazione, crisi. E i provocatori sono sempre là, ieri come oggi e domani, pronti ad approfittare dell'assenza di valori cui ci ha condotto la globalizzazione del libero mercato in cui chi può, fa quel che gli pare. Il terrorismo non paga mai e rafforza l'ordine precostituito. Solo il dialogo muta lo stato delle cose. Pragmatismo fascista e azione dannunziana! Decisionismo! Risolutismo! Interveniamo, sì! Interveniamo su Siria, Libia e Iraq! Come per Saddam. Come per Gheddafi! La storia si ripeterà. Un altro Blair e un altro Obama denunceranno un nuovo errore strategico compiuto. Ormai noi siam tutti borghesi, e ora i proletari son l'Islam. Attendiamo, sì! Attendiamo e l'ordine restauriamo. L'estrema destra e Donald Trump è ciò che meritiamo!
  • Incasnero 1 anno fa
    punto 1 : I rapporti tra Italia e Arabia Saudita si basano sul numero di orologi Rolex che vengono" donati" ai ministri & politici PD . Occorre quindi o distruggere le fabbriche Rolex o tagliare le mani sopra altezza polsi ai pdioti. Punto 2: Gli attacchi ai confini Russi sono dovuti alla determinazione USA di contenere e frenare il " vecchio orso" perche' non riprenda forza e possa dar fastidio al " padrone" del mondo. Unica soluzione ..uscire dalla nato..ma ci vogliono persone al governo italico con i c..joni .. Punto 3: Lasciare l Afghanistan ..come al punto 2 con l aggiunta che ci sono "interessi economici" interni a mantenere le truppe fuori dei confini..tipo mafia capitale per intenderci rapidamente..
  • alex bardi 1 anno fa
    per favore togliete dalle vs. esposizioni ogni riferimento religioso, papa francesco compreso, il quale non mi rappresenta e non rappresenta almeno la metà dei vostri elettori laici (se non atei), le loro morali i loro problemi sul crocifisso e sul burka non mi riguardano, il loro concetto di pace pure, grazie
    • Giovanni Giuffra Traverso Utente certificato 1 anno fa
      Siamo noi cristiani che non ci sentiamo più rappresentati da quest' Europa costruita sui nostri meriti storici, artistici, morali, e distrutta in duecento anni da quanti - appoggiandosi al piano massonico di distruzione della Cristianità - hanno cominciato a spargere odio, veleno e discordia fra i popoli, contro Cristo, contro Dio, contro se stessi. Di chi parlo? Della Rivoluzione francese e di Napoleone, che venendo in Italia ci ha depauperato di tesori artistici, imposto un regime di terrore anti-ecclesiastico e avverso al vero sentimento patrio del popolo italiano, che è cattolico - non massone e anti-clericale. Quel nano da combattimento ha rinfrollito e corrotto le meningi degli intellettuali del nord-Italia, imprimendo in loro il sogno e la chimera di un' unità repubblicana avversa al Papato, quel Papato che per circa 1800 anni ha cementato l' Europa, frenato l' invasione degli Arabi, fatto da anello di congiunzione fra cultura antica ed evo moderno, creato culle di cristianità, integrità, benessere, vette di spiritualità ancor da scoprire e raggiungere. Oggi, al confronto, siamo fra i barbari, e questo, presente è il vero medioevo dello spirito umano, tutto dedito all' adorazione di divinità pagane, senza volto e senza misericordia: il dio danaro, il dio piacere, il dio consumo, il dio laicismo, il dio scientismo et cetera et cetera. Ma non basta: dopo quella furia di Napoleone, ci fu il secondo seme di iniquità sparso per l' Europa: Karl Marx, che con la sua scienza contribuì alla perversione sistematica di molte menti, offuscate e annebbiate dal suo verbo immanentista, materialista, bugiardo. Grazie a costui, l' Italia si popolò dal dopoguerra in avanti di veri distruttori del bene comune, nell' educazione, nella scuola, nella famiglia, nella società. Oggi, i figli di quelle macerie, dicono: "Basta!". Avete distrutto abbastanza: lasciate in pace il nostro Papa, italiani contro il bene d' Italia, e se proprio non volete ragionare e amare, almeno tacete.
    • Luca Dionisi 1 anno fa
      Non credo che tu possa parlare a nome di metà degli elettori del M5S. Stando ai numeri, e non a chi scrive di più, non potrebbero farlo nemmeno tutti insieme gli iscritti al blog.
  • Lùcìo P. Utente certificato 1 anno fa
    Ma che rottura questa storia della “terza guerra mondiale a pezzetti”! Ripetuta fino alla nausea nell’articolo per ruffianarsi il sig. Bergoglio… ! Se qualcuno pensa di essere furbo con questo modo di comunicare si sbaglia: si fa solo la figura dei sempliciotti…
    • vincenzodigiorgio 1 anno fa
      La terza guerra sta iniziando e ne vedremo i veri effetti nei prossimi anni . Dividi e comanda era l'imperativo degli antichi romani ed è quello che sta accadendo larvatamente da molto tempo . Da un decennio sta prendendo vigore ( torri gemelle ) e tra poco arriverà al culmine , la brexit ne è un forte segnale !
  • giovanni d'arienzo 1 anno fa
    Il vero problema e' ASSAD
  • uvenag 1 anno fa
    Non è il concetto di intelligenza extraterrestre a essere difficile da afferrare. È il concetto opposto che incontra resistenze. Isaac Asimov Le religioni ottundono la mente, tutte, questo vorrei sentire dire al papa, le religioni cristiane sembrano migliori perché in europa si vive meglio. A una certà età lasciate la religione e andate con la vostra testa, così come fino a una certa età giocate con i trenini poi cominciate a guardare le ragazze, lo stesso vale per la tetta di questa vecchia baldracca sempre gravida di figli scemi e assassini chiamata religione, cominciate a perderne l'abitudine un po' alla volta. C'è una sola via, siamo tutti abitanti di un piccolo pianeta di un ottavo di secondo luce di circonferenza all'interno di una galassia di mezzo milione di anni luce di circonferenza in un universo stimato fra cinquanta e cento miliardi di anni luce di circonferenza, non c'è gara, possiamo solo provarci... http://cfivarese.altervista.org/Dimensioni_Universo.html
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    Sono finiti i bei tempi in cui potevamo andare impunemente in giro per il mondo saccheggiando, uccidendo, sterminando interi popoli, facendo schiavi per le nostre terre. I popoli oppressi si ribellano e adesso vengono a casa nostra a fare le stesse cose che per secoli abbiamo fatto a casa loro. Certo e' orribile vedere persone innocenti uccise barbaramente da atti terroristici. Soprattutto perche' non ci siamo abituati. Lo dimostra lo sgomento dell'11/09 e dei massacri successivi, ultimo quello di Nizza. Ma non dobbiamo dimenticare che questo gioco al massacro lo abbiamo cominciato noi occidentale, da ultimo con l'aggressione in Medio oriente. I nistri guai di oggi sono cominciati li', con gli attacchi occidentali ad Afghanistan e Iraq. Per porre fine a questa spirale perversa di reciproca violenza non basta distruggere l'ISIS - che pure e' doveroso - dobbiamo smetterla noi per primi di fare guerre, di attaccare Paesi piu' deboli solo per i nostri interessi economici o geopolitici. E' questo che dobbiamo dire a noi stessi e soprattutto alla potenza egemone, gli USA, che sulla guerra hanno costruito la loro superiorita' economica e militare. Solo cosi' si puo' disinnescare la guerra mondiale a pezzetti prima che essa si globalizzi. Sostituire il confronto e la minaccia armata con la cooprazione internazionale pur nella inevitabile competizione, ma pacifica. E sarebbe anche ora che gli europei la smettessero di privilegiare gli interessi americani ai propri. L'amicizia con gli USA non puo' escludere quella con gli altri Paesi, in particolare con la Russia che dell'Europa fa parte storicamente, culturalmente ed economicamente.
    • Nicola T Utente certificato 1 anno fa
      Mi ricordi come abbiamo iniziato noi Occidentali con queste invasioni, quando la Prima Crociata risale a circa l'anno 1000? L'invasione araba d'Europa è datata circa 620/650 d.C.. Per il resto potrei anche essere d'accordo.
    • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa
      Grazie Adolfo, finalmente un doveroso bagno di umiltà! Hai ben descritto la radice dei problemi; ricordiamoci sempre che nessuno è superiore a chichessìa. Non sono un profeta!
  • Raimondo M. Utente certificato 1 anno fa
    No Nato - No €uro
  • Rosa 1 anno fa
    Va bene la proposta. Se tante volte questo governo è stato ambiguo per nascondere le vere intenzioni, con questa richiesta riusciremo a vedere veramente la loro faccia in merito ai problemi e a capire la verità delle loro scelte.
  • Rosa Anna 1 anno fa
    Grazie per la chiarezza Condivido completamente
  • id &as Utente certificato 1 anno fa
    http://www.tpi.it/mondo/turchia/le-autorita-turche-hanno-isolato-la-base-nato-di-incirlik
  • GIovanni ALlegra 1 anno fa
    Erdogan sta pagando il suo dualismo,purtroppo le conseguenze tragiche le pagano i cittadini comuni ed inermi,loro si arricchiscono con i loro sporchi affari,ed a noi lasciano macerie,distruzione,morte. Uomini,rialziamo la testa,riprendiamoci la nostra vita,osiamo,rifiutiamoci di collaborare a questo folle scempio. Dobbiamo abbandonare,stile Inghilterra questa u.e.affaristico-massone,prima del t.t.i.p.,dobbiamo riprenderci la sovranità,in tutti i sensi. Guardate poi in che bella compagnia siamo, http://www.pandoratv.it/?p=9834 http://www.pandoratv.it/?p=9779 riteniamoci corresponsabili di questa guerra a pezzetti,e sopratutto,evitiamo di provocarne una non a pezzetti,fuori da questa nato imperialista e guerrafondaia. Forza cosi.
  • Aldo Masotti Utente certificato 1 anno fa
    Affermazioni condivisibili, ma proposte che dicono poco o nulla. Come si misura l'impegno ? Diciamo le cose come stanno: -via dall'afghanistan subito , a meno che non ci sia da guadagnarci . Se ci stiamo perdendo , via subito . Chi si mette a fare i conti ? Dovreste farlo voi che siete in parlamento e potete domandare o accertare -Domandare (noi M5S ) alla EU ed alla NATO di fare / non fare , ecc ecc ? Ma se li critichiamo un post si ed uno no , cosa volete che ci dicano ? Un bel vaffa quantomeno . Quello che dobbiamo e possiamo fare e' modificare le norme interne dell'Italia per renderla impermeabile agli eventi del c(..ortaggio anatomico) in cui si ficcano o ci vogliono ficcare gli altri .
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      In primis come valutazione contabile della bilancia dei pagamenti attribuibili a tale operazione. Anche con una proiezione su piu' anni . M: se si fosse valutato il petrolchimico di Marghera, ma non solo quello, con quella visione quanti decenni si sarebbero dovuti considerare? Nel calcolo dell'energia prodotta da una centrale atomica, si deve considerare anche il costo di smaltimento e di custodia, per migliasia di anni dei rifiuti radioattivi? Se tutto va bene... Se tutto va valutato in base ai valori monetari e il denaro deve essere l'unità di misura dei rapporti umani non mi stupisco, ma non mi deve stupire se anche il costo delle vittime, fatte da nostri nemici in guerra lo fanno e invece di costosissimi bombardieri utilizzano il costo di un noleggio di autocarro per un paio di giorni. Poi vi sono anche altre valutazioni costi-benefici non sempre facili da monetizzare. M: ecco bravo! In altri termini non le puoi fare non perché è difficile farlo, ma perché l'unità di misura di quei costi o la concordi o non esiste e se non esiste allora ricorri ad una "moneta" universalmente riconosciuta: l'orrore"! Se l'accetti perché fa comodo a te, poi non puoi appellarti all'orrore sui morti di donne vecchi e bambini: chi se ne frega? Ma se almeno la parte monetaria non e' alla pari allora non serve fare . M: Non essendo in grado di calcolarne il costo effettivo negli anni e nei secoli, allora sarebbe meglio non fare, invece si fa e il conto lo si rinvia alle future generazioni. Le guerre si fanno per vincerle, e vincendole se c'e' da guadagnare . M: due contendenti fanno sempre le guerre per vincerle, ma le vince solo un contendente: quindi? Il problema e' che queste guerre "alla moviola" servono solo ad arricchire lobby di "inciuciones" da entrambe le parti . M: mentre le altre, quelle combattute a velocità "reale" quelle fanno arricchire i popoli; soprattutto coloro che le combattono sparandosi addosso e ricevendo le bombe in testa. Mi sfugge qualcosa?
    • Aldo Masotti Utente certificato 1 anno fa
      In primis come valutazione contabile della bilancia dei pagamenti attribuibili a tale operazione. Anche con una proiezione su piu' anni . Poi vi sono anche altre valutazioni costi-benefici non sempre facili da monetizzare. Ma se almeno la parte monetaria non e' alla pari allora non serve fare . Le guerre si fanno per vincerle, e vincendole se c'e' da guadagnare . Il problema e' che queste guerre "alla moviola" servono solo ad arricchire lobby di "inciuciones" da entrambe le parti .
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      "-via dall'afghanistan subito , a meno che non ci sia da guadagnarci ." Come lo si misura il guadagno?
    • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa
      Salve Aldo, temo che una delle poche possibilità per renderci "impermeabili" sia comunque condividere il Post ed il mio commento! (sò egocentrico sò!). Graz per leggere i miei commenti; io pure ti/la leggo.
  • lalla b. Utente certificato 1 anno fa
    Papa imbroglio certe affermazioni potrebbe anche risparmiarsele, sembrano slogan pubblicitari a unico beneficio dei signori della guerra. Chissà se anche lo ior ha investito in azioni del genere.....per il fallimento delle banche sappiamo che ha mantenuto l'esclusiva per molti anni nel nostro paese.
  • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa
    Finalmente posso postare il commento senza che sia off-topic Anzi noto con piacere che il Post rispecchia in larga misura soluzioni alla radice da me condivise! Purtroppo per tutti non cambierò una virgola (e sarebbe molto meglio non ri-scriverlo mai più)! invece di fermare per sempre l'ingerenza naziskiavista, politica, militare e commerciale in giro per il mondo i vostri (non i miei) governi adotteranno la "bella" pensata di limitare la libertà individuale dei cittadini (italiani inclusi!), buttare valanghe di risorse dalla finestra investendo in improbabili stupide misure di antiterrorismo quando si sa benissimo che il terrorismo può colpire sempre e dovunque. Per non parlare, poi, di trascinare l'Italia in una possibile sanguinosa guerra con la scusa di unirci una volta di più all'ignobile strategia di mantenimento di basi occidentali in territori che non hanno niente a che fare con cultura, civiltà, educazione religiosa di quelle zone per la maggior parte sfruttate da secoli in assoluta povertà. Giusto disinnescare gli attentati ma verranno realmente disinnescati solo ritirando le colossali invasioni dell'imperialismo cosidetto "occidentale" attive su tutto il pianeta. Mi pare che il Movimento Cinque Stelle stia facendo qualcosa per capire i meccanismi che lo coinvolgono e cito la visita in Israele del gruppo accompagnato da Luigi Di Maio... ma indovinate cos'è capitato: gli è stato proibito di visitare la striscia di Gaza; un ennesimo segnale contro chi cerca di capire la situazione mediorientale. Saludos.
  • antonello c. Utente certificato 1 anno fa
    " L'Italia ha l'obbligo di tornare ad esprimere una politica estera sempre più autonoma e che abbia come principale interesse la sicurezza nazionale. Una politica estera non più schiava di decisioni altrui che negli ultimi anni si sono rivelate drammatici fallimenti. " condivido totalmente e aggiungerei che .. Sono decenni che la partitocrazia destabilizza la società , con attentati continui alla nostra Costituzione , fregandosene della volontà popolare ( vedi Referendum Costituzionale , per esempio ) Prima ce ne liberiamo e prima ci libereremo dalla morsa di scelte scellerate e criminali recepite dai palazzi delle banche .. Pappa Francesco augura peace & love , ma dentro il forziere multi miliardario incamera depositi di ogni tipo e provenienza .. ne risponderà al suo Referente , mha .. figurarsi se al popolo sovrano della Repubblica - Democratica Italiana .. Ci auguriamo che si torni presto al voto .. Per dare piena attuazione al nostro Programma e alle scelte degli iscritti attivi .. con un Governo dei Cittadini M5S .
    • antonello c. Utente certificato 1 anno fa
      Ciao Zampano .. .. a tal proposito , una delle tantissime iniziative del nostro moVimento , è stata quella in difesa della dell'Articolo 138° .. Alla quale partecipammo per sostenere i nostri portaVoce in Parlamento .. A dimostrazione che gli unici dalla parte del cittadino e in difesa della Democrazia siamo Noi , la rete dei cittadini del M5S , fuori e dentro le Istituzioni .. .. grazie per le informazioni riportate .. https://youtu.be/mmq562pKUjc
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      "Sono decenni che la partitocrazia destabilizza la società con attentati continui alla nostra Costituzione" Ho qui davanti a me un appunto di diversi anni fa, che presi durante un dibattito televisivo fatto dai nostri politici. Risulta che l'IDV voleva cambiare ben 22 articoli della Costituzione; e il Terzo Polo invece 33 articoli. E il PD? Beh, il PD è fantastico, l'intenzione era cambiare 84 articoli! Tenendo conto che oggi la Costituzione ha 139 articoli, si può dire che l'intenzione dei piddini era quella di trasformare quasi completamente il libro dei padri costituenti! Robe da pazzi...
  • giorgio peruffo Utente certificato 1 anno fa
    Già, è vero. L'America che comanda i pupazzetti della NATO, cioè noi, sta facendo la Terza Guerra mondiale a pezzetti. La sta facendo a pezzetti perchè quella vera, contro Russia e Cina, non la può fare, ne uscirebbe con le ossa rotte. Il più grande mercato mondiale è l'Europa e l'America non lo può perdere pena il suo decadimento totale. Allora che fa? Con l'aiuto della informazione-prostituta nostrana ci racconta che la Russia ci vuole invadere (vecchia propaganda della Guerra Fredda anni '50) e lei, l'America, per salvarci, riempie l'Europa di truppe loro. La nostra informazione-prostituta ci racconta che sono qui per salvarci e che, in ogni caso, non è una occupazione visto che sono alleati. Per carità, è vero. Ma provate a considerare se, un domani, avreste la possibilità di cambiare idea. Cosa succederebbe se decideste di non voler più le truppe americane nel vostro territorio? Pensate che dicendo all'America, grazie tante da ora in poi faccio da solo, quelli se ne andrebbero senza creare nessun problema? A mio avviso siamo invasi e senza possibilità di liberarci e dovremo eseguire ordini altrui a prescindere dalla nostra volontà. L'America ha occupato l'Europa e non se ne andrà.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Farebbe lo stesso che ha fatto con gli indiani: metterebbe tutti in riserva. Per quello conviene staccarsi dall'UE e iniziare a decidere da soli il da farsi, magari emulando la neutrale Svizzera e tenendoci fuori da guerre e da altri problemi che non ci riguardano...
  • Cecilia . Utente certificato 1 anno fa
    Siccome lo Stato e l'Europa non ci difendono dobbiamo chiudere le frontiere e non far entrare più nessuno specialmente i clandestini e i cosiddetti "naufraghi".
  • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
    nell'ultima guerra mondiale, ci son state in europa circa 55 milioni di vittime...in pochi anni. Se col terrorismo facessero 10.000 morti all'anno in europa,...per fare lo stesso danno della 2^ guerra mondiale,... occorrerebbero 5.500 (leggasi cinquemilacinquecento ) anni. Non so,... se si può parlare di 3^ guerra mondiale a pezzetti...mmmhà !
  • Cecilia . Utente certificato 1 anno fa
    Ormai ce li abbiamo dentro casa anche i fondamentalisti islamici è inutile essere neutrali dobbiamo combatterli o soccomberemo!
  • reteramo 1 anno fa
    Bene le proposte del M5S contro il terrorismo islamico per evitare una terza guerra mondiale. Toogliere subito le sanzioni alla RUSSIA,che é il vero Stato che combatte il terrorismo. Emarginare quegli stati che non fanno la loro parte come si deve nella lotta contro il terrorismo. L"America non vuole la RUSSIA amica dell'Europa credo per Invidia ma non ce ne deve fregare nulla. La Grande RUSSIA é una nazione confinante con l'Europa,amica Dell'Europa Via Subito le sanzioni alla RUSSIA
  • tomi sonvene Utente certificato 1 anno fa
    “Erdogan, l'uomo scelto da Angela Merkel come suo principale alleato nella gestione dell'immigrazione” “L'Italia, dal canto suo, ha l'obbligo di tornare ad esprimere una politica estera sempre più autonoma” La Turchia E’ lo Stato che puo’ avere un minimo controllo sulla immigrazione. Erdogan e’ stato scelto in quanto TURCHIA. Italia, una politica estera autonoma? Si tratta di un paese del terzomondo e comunque, partecipa all’UE. Puo’ e deve INDICARE vie di RELAZIONI e COMPRENSIONI, anziche’ di bombardamenti, ma all’interno di una politica estera targata UE. Naturalmente EVITARE eventuali conflitti, come gia’ la Germania non si impegno’ contro la Libia. Bene il resto. Dalla Germania e dalla signora Merkel, abbiamo quasi sempre tutto da imparare ed apprezzare. La Germania non ha colonie, non porta democrazia, non considera paesi canaglia, non prende materie prime, non bombarda, non minaccia...E’ solo semplicemente piu’ CORRETTA. PRODUCE E COMMERCIA e intesse relazioni POSITIVE. Un altro mondo.
    • Nicola T Utente certificato 1 anno fa
      Ancora Lei... Paese del Terzo Mondo è riferito all'Italia? Lei ha mai vissuto per un periodo significativo di tempo in un paese del Terzo Mondo, per davvero? Dubito. Al massimo potrà averlo visto dal finestrino di un aereo. Come la Germania e tutti gli altri stati nordici di cui continuamente parla come se fossero l'Eden. È evidente, da come parla male del mio Paese, che lei non è mai andato oltre Ventimiglia, il Brennero o la Milano-Laghi. I tedeschi non bombardano? Chi ha portato i Tornado in Siria assieme ad Hollande lo scorso novembre? I tedeschi non vendono armi? AH AH AH. La Germania, quanto e più dell'Italia, vende armi e tecnologie militari agli stati del Medioriente, Arabia Saudita in testa. Come dessert sulle armi vada a leggersi le inchieste dello Spiegel e di Zeit sull'assegnazione dei Mondiali di calcio 2006 alla Germania. Sorpasso mozzafiato all'ultima votazione sul Sudafrica, con il rappresentante saudita che ha cambiato cavallo all'ultimo minuto. Legga della vicenda, e del conto bancario, Dreyfus, CEO di Adidas, e di altri imprenditori tedeschi in relazione all'organizzazione dei Mondiali. La Germania non va a caccia di materie prime? Mi fa cortesemente sapere del grande Gasdotto Nord, da cui sgorga metano fresco di sorgente direttamente a Berlino? Come mai frau Merkel ha aggirato le sanzioni (decise a livello comunitario) nei confronti della Russia? Perché è più limpida ed onesta di noi mediterranei, forse? Mi faccia sapere se vuole parlare anche di banche tetesche e di quanta liquidità hanno succhiato a spese dei contribuenti.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      LA GERMANIA E' UNO STATO CRIMINALE, IN PRIMIS PERCHE' FINGE DI ESSERE NEUTRALE MA POI FORNISCE ADDESTRAMENTO, SOLDATI E ARMI A CHI GLIELI CHIEDE, COME E' STATO SCOPERTO NELLA RECENTE DISPUTA GEOPOLITICA CHE HA VISTO CONTESA LA CRIMEA! IN SECUNDIS PERCHE' PRETENDE LE SANZIONI CONTRO LA RUSSIA MA POI LE AGGIRA E ADDIRITTURA INVESTE QUASI DUE MILIARDI DI EURO IN QUEL PAESE, COME E' RIPORTATO SUL PERIODICO TEDESCO DIE WELT !!! FUORI DALL'EURO E DALL'EUROPA!
  • Pier 1 anno fa
    Il colpo di Stato in Turchia sembra opera di Servizi segreti che sono in mano ad Erdogan. Non è possibile che non ne abbiano avuto alcun sentore, è più probabile che il golpe sia stato "lanciato" perché poi sarebbe "rientrato" a futura gloria di Erdogan stesso. Il dittatore eletto democraticamente è un politico che sa giocare su più tavoli.
  • mauro b. 1 anno fa
    strategia della tensione mondiale. ps: ai governanti non frega nulla dei popolo, ci tengono a sopravvivere perchè gli serviamo come carne da mcello sacrificale e doggetto della loro corruzione.
  • Enrico Macchi 1 anno fa
    suggerisco di rimanere neutrali al cospetto di tanta follia mondiale per costruire un'alternativa nonviolenta; prendere parte, qualsiasi parte essa sia, in qualsiasi conflitto, si ritorcera' contro l'Italia, il M5S...chiunque.
    • Giovanni Giuffra Traverso Utente certificato 1 anno fa
      Perfettamente d' accordo.
  • pz 1 anno fa
    ***** FANQLO LE RELIGIONI! ***** Questa è la soluzione corretta al problema terrorismo. Possiamo iniziare noi per primi a cestinare il Dio cristiano, iniziando a cestinare l'ora di religione nelle scuole. Vedrete che gli altri perderanno lo stimolo per attaccarci, e sparirà anche l'ISLAM.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      pz Ci sono mille pretesti che vanno dalla politica al colore della pelle che possono essere usati per fare guerra. Di certo i comunisti non avevano bisogno della religione per fare milioni di morti, ti pare? Per quanto riguarda la religione cristiana, tu puoi cestinarla quanto vuoi, ma non puoi impedire agli altri di seguirla, perchè solo l'idea di toglierla agli altri ti pone sullo stesso gradino di individui come Tito, Stalin, Polpot, etc. cioè criminali di serie "A". Inoltre equiparare la religione cristiana che è quella del porgere l'altra guancia a una religione che fa fuori gli atei e i credenti di altre fedi, come appunto stabilisce l'Islam, dimostra che non conosci abbastanza l'argomento.
    • pz 1 anno fa
      Non è vero Elisabetta. Se ti viene in mente qualcosa che potrebbe convincere qualcuno a suicidarsi cercando di uccidere il maggior numero di bambini in festa con un camion, fammi sapere. Neanche se sei ricattato fai questo. Neanche se sei sotto l'effetto della peggio droga fai questo. Neanche se te lo dice il tuo capo fai questo. ***** Solo se te lo dice DIO fai questo *****
    • elisabetta d. Utente certificato 1 anno fa
      La religione è solo un paravento per nascondere i veri interessi e attuare i peggiori crimini, lo è stato in passato per il cristianesimo lo è ora per l'islam, solo interessi economici .Solo combattendo l'ignoranza e sostenendo la laicità si potrà finalmente smascherare l'inganno.
    • Lùcìo P. Utente certificato 1 anno fa
      Nervosetto, Raimondo? Toccato nel vivo? Quando hai cestinato tutte le religioni, non c'è più nulla da cestinare. Rimane solamente l'uomo di fronte all'universo, con la sua relativa libertà di scegliere, nel bene e nel male.
    • pz 1 anno fa
      Povero Raimondo M., che pena :(
    • Raimondo M. Utente certificato 1 anno fa
      Cestina tutto il resto e poi cestinati.
    • Lùcìo P. Utente certificato 1 anno fa
      Fortuna che le religioni non c’entrnao nulla, Mauro. Sono pià tranquillo, adesso… Pensa un po’ se c’entravano qualcosa che cosa sarebbe successo… Non mi sono mica accorto che con l’avvento di Gesù le religioni sono superate: il cristianesimo ha colonizzato il mondo intero…
    • pz 1 anno fa
      Non dire cazzate mondiali. Uno che va a fare zigzag con un camion per ammazzare il maggior numero possibile di bambini in festa, è NECESSARIAMENTE uno che considera gli altri "infedeli".
    • MAuro B. 1 anno fa
      le religioni nn c'entrano nulla, sono solo un pretesto, se le elimini troveranno altri pretesti: il problema è i rapporto tra chi detiene il potere e chi lo subisce: tra popoli e governanti. ps: con l'avvento di Gesù ritengo le religioni superate in quanto il rapporto tra dio inteso come Vita e umano diviene diretto (x chi condivide un'esstenza oltre che fisica anche spirituale).
  • F. Carlino 1 anno fa
    OK, ma che si fa con l'Ucraina (Crimea)?
    • lalla b. Utente certificato 1 anno fa
      la crimea è russia e lo era 100 anni prima che il texas passasse dal messico agli usa, e nessuno lo sa purtroppo.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      LA CRIMEA E' RUSSIA, NON UCRAINA...
    • Rio Savè Utente certificato 1 anno fa
      tu che vorresti fare?
  • pz 1 anno fa
    ***** KAMBIAMENTO ***** Ma non è che da noi in Italia il terrorismo ancora non si è visto, proprio perche' diamo loro le armi? Che succede se smettiamo di dare loro le armi?
  • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
    LA MIGLIOR COSA DA FARE E' DIVENTARE NEUTRALI COME LA SVIZZERA E USCIRE DA QUESTA UE GUERRAFONDAIA CHE PRIMA O POI CI FARA' SCONTRARE CON LA RUSSIA PER FARE UN FAVORE AI LOBBISTI E AI FRATELLI MASSONI AMERICANI...
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Si ma in Svizzera lo puoi fare "solo" durante il permesso di leva. Da noi se ti serve un fucile, puoi sempre prendere il porto d'armi e comprarlo, in Italia c'e' il T.U. che regola la cosa e puoi avere armi da caccia, da difesa, sportive, da collezione etc senza avere mai fatto il militare. Inoltre tieni conto che in un paese di circa 8 milioni di abitanti come la Svizzera i soldati di leva sono stati ridotti a poco più di 100mila, diminuendo di ben 6 volte rispetto agli anni '60.
    • id &as Utente certificato 1 anno fa
      si ma noi non portavamo a casa i fucili d'assalto al termine della leva... http://www.swissinfo.ch/ita/politica/armi_bruxelles-non-priver%C3%A0-gli-svizzeri-del-fucile-d-assalto/42015742
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      La Svizzera non fa guerra in Iraq, in Libia, in Siria... insomma, si tiene ben lontana dai casini.
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      si, pure noi avevamo la leva obbligatoria, ma oggi si fa la guerra intelligente, attraverso droni e computer...
    • id &as Utente certificato 1 anno fa
      http://www.tvsvizzera.it/qui-svizzera/vivere-in-svizzera/In-Svizzera-ogni-cittadino-%C3%A8-un-soldato-4146392.html
  • Cecilia . Utente certificato 1 anno fa
    Se si facesse davvero la terza guerra mondiale contro il terrorismo islamico sarebbe meglio e la deportazione di tutti musulmani!!
  • ban bang Utente certificato 1 anno fa
    - Turchia: Cicchitto, ora Erdogan non reprima, apra su diritti e Curdi - Perbacco, senz’altro, come no! ----- La globalizzazione della violenza, scopo del “gioco shock”: TERRORE = senso di impotenza = necessità di governo forte = NW0 = addio diritti. ------ No deleghe = Democrazia Diretta = ognuno conta uno = La sovranità appartiene al popolo.
    • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 1 anno fa
      Ma Cicchitto deve giustificare il lauto stipendio che prende da parlamentare, non vedi che in questi casi esci dal tombino pure Casini ed inizia a fare il politico estero.... Quelli sono buoni solo a parlare e a fare le loro analisi a cazzo di cane, ma se gli dici di decidere un qualcosa aspettano ordini... Capisc'a me
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus