#ClassAction: una legge 5 Stelle per i cittadini da approvare subito

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.


di Alfonso Bonafede

Subito l'approvazione della proposta di legge del MoVimneto 5 Stelle sulla Class Action, uno dei punti della nostra Carta dell'Onestà.

La legge sull'azione di classe ha tre effetti importantissimi:

1) Rende più forti i cittadini e le piccole-medie imprese che possono unirsi e far valere i loro diritti anche nei confronti di lobby bancarie, assicurative, petrolifere, e cosi via. Si pensi, per esempio, ai migliaia di pensionati danneggiati dalla legge Fornero, ai truffati nello scandalo dalle quattro banche, ai danneggiati della Terra dei Fuochi ecc.

2) E’ un incentivo alle imprese che le induce a comportarsi onestamente sul mercato. Una multinazionale, una compagnia telefonica, una banca, ci pensa 100 volte prima di assumere un comportamento scorretto se rischia di subire un’azione di classe.

3) La diminuzione del numero delle cause in Italia. 10, 100, 1000 cause verrebbero riunite in un unico contenzioso con costi più bassi per i cittadini. Renzi la smetta di aumentare i costi della giustizia per impedire ai cittadini di rivolgersi ad un giudice.

La proposta è stata approvata il 3 giugno 2015 all'unanimità (quindi anche dal PD) alla Camera; dopo TRE giorni la Ministra (dei rapporti col Parlamento!) Boschi andava dai giovani di Confindustria garantendo che la legge sarebbe stata modificata; da quel momento la legge è rimasta insabbiata al Senato.

Il governo Renzi non batte ciglio quando deve sottoscrivere e far approvare immediatamente emendamenti che arrivano di notte, sollecitati da Lobby, magari legate al fidanzato di un ministro; quando la Camera approva una legge all’unanimità, il PD invece la fa sprofondare nelle sabbie mobili del Senato. Il problema non è il Senato, il problema è il PD di Matteo Renzi!

Il PD dimostri, per la prima volta, di non essere totalmente schiavo delle Lobby! Metta da parte le chiacchiere e approvi velocemente la nostra proposta di legge, invocata tra l'altro da tutte le maggiori associazioni dei consumatori del nostro Paese e da anni attesa di nostri cittadini!

Il Presidente Grasso non può consentire che il Senato sia un pantano in cui si bloccano tutte le leggi, anche quelle approvate addirittura all’unanimità da oltre un anno: a lui chiediamo di sollecitare l’immediata calendarizzazione in aula della Legge sulla Class Action!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • francesco pistillo 1 anno fa
    un'ottima scelta la VS.proposta di legge sulla Class Action. Cortesemente , si cerchi di dare massima informazione ai cittadini. Grazie. Francesco Pistillo
  • luigi roma 1 anno fa
    Quando manderemo a casa questi signori ?? Quando approveremo la legge per un solo ed unico mandato legislativo(da primo Ministro al consigliere comunale ? Quando aboliremo le Regione e con loro buona parte dello sperpero e degli abusi sul denaro pubblico? Quando aboliremo i doppi e tripli... incarichi? Quando manderemo tutti in pensione alla stessa età da Presidente della Repubblica all'ultimo(nel senso operativo) operaio? Quand'è che azzereremo le partecipate? Quand'è che la RAI sarà privatizzata? Quand'è che gli incarichi negli enti pubblici saranno limitati nel tempo? Quand'è che azzereremo il sistema degli appalti e assegneremo a turno i lavori da fare alle ditte iscritte in apposite liste? Quand'è che pagheremo i giudice una parte deiloro stipendi sulle sentenze che emetteranno così come gli operai ricevono il premio di produzione "se producono"??? Cari 5stellini se al Senato e /o alla Camera cercano d'indossare le leggi..occupate legamente i luoghi "dui lavoro" come gli operai occupano le fabbriche qunado la controparte latita nella discussione.
  • Rosa 1 anno fa
    Bravo Buonafede. Ti sentimo vicino ai problemi di noi poveri cittadini. Grazie.
  • Mancu li cani 1 anno fa
    Insabbiano al senato per costringere la massa a votare SI al referendum di ottobre. Hai capito il bomba.... è strategico l' amico, non si direbbe. In alto i cuori.
  • Baby F. Utente certificato 1 anno fa
    Bravi continuamente a parlare dei nostri temi e battiamo li.
  • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
    Comunque una giustizia CELERE è alla base di qualsiasi RIFORMA
  • Steve 1 anno fa
    La legge sulla class action ha un'importanza fondamentale per l'effetto leva che avrebbe su tutti i fronti del diritto e della tutela di utenti e consumatori. Penso ai pendolari danneggiati da livelli di servizio scandalosi (a questo proposito mi chiedo che fine abbiano fatto le iniziative contro Trenord per i disagi causati nel dicembre 2012), ma non solo. La class action è uno degli strumenti fondamentali per accelerare la faticosa transizione da suddito a cittadino. Non mi stupisce che il pd, visti i suoi referenti lobbisti, non abbia alcun interesse a riesumarla, e se lo farà faranno di tutto per depotenziarla. Dobbiamo portarli allo scoperto e fare capire alla gente l'importanza di questo strumento.
  • Silvio . Utente certificato 1 anno fa
    Class action molto bene.....comunque il problema di fondo resta sempre come uscire dall'euro e poi dall'Unione europea...riprendiamo la nostra sovranità e si apriranno praterie con i 5 stelle al governo!
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      L'idea mi piace e approvo!
  • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
    Un modo per diminuire il numero delle cause c'e', far lavorare di più i giudici e sanzionare quelli pigri, magari licenziarli, visto che pure loro sono dipendenti pubblici ed è lo Stato (cioè noi) a passargli i soldini...
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      ..non sono un'esperto, ma credo che i gradi di giudizio debbano essere dispari,..con due ..il primo ti da torto ed il secondo ti da ragione,...qual'è quello giusto ? ..o 1 o 3,...gradi. Ma ripeto non sono un esperto e magari all'estero con 2 vanno benone...bho !
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Occorre prima rivedere tutta la legislazione civile e penale, ridurre i gradi di giudizio a due, utilizzare massicciamente i giudici di pace.....
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      ..pure tu ha i RAGGIone...parlavo proprio ieri con alcuna avvocati, .e mi dicevano..che la motivazione delle lungaggini della giustizia..è data dal fatto che nell'ambiente si è inclini alla siesta pomeridiana,...ed anche mattutina...
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    Roma, con la nostra Virginia, subirà un bel cambiamento a RAGGIERA...
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Hai RAGGIone...
  • giorgio peruffo Utente certificato 1 anno fa
    ULTIME NOTIZIE DALLA UE Ve lo ricordate Manuel Barroso? Era quello a capo della Commissione Europea prima dell'attuale Junker. Siccome non faceva gli interessi degli europei, mi domandavo per chi lavorasse. Ora lo so, è stato assunto da Goldman Sachs. Dite che sono stato un fesso a fidarmi della UE? Già, lo penso anch'io.
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    E' uno strumento formidabile a tutela dei cittadini e per questo la class action e' molto temuta dalle imprese in ogni parte del mondo civilizzato. Chi sta dalla parte dei cittadini non puo' essere che favorevole a una buona legge sulla class action. Chi sta dalla parte delle grandi imprese, delle banche, delle multinazionali, evidentemente non puo' essere a favore. Indovinate da quale parte si schiera regolarmente il governo in carica.
  • Pietro Z. Utente certificato 1 anno fa
    Vi ricordate mani pulite? Tutti contro Di Pietro perchè tutti titoòari di tangenti:cosa è cambiato? Niente, anzi. La Raggi per governare Roma ha bisogno di assessori con le stellette su nero e grigio, l'onestà è come la coscienza, molto variabile a seconda delle circostanze, l'italiano è un grande menefreghista, fa quello che gli conviene al momento, non ha nessun valore di Patria, se a Rosarno al posto degli africani ci fossero i cinesi sarebbe la stessa cosa, basta fare soldi. I parlamentari Inglesi e quelli degli altri Stati quando discutono e approvano le leggi sembrano imbalsamati, tutti attenti al loro posto, non parlano, non leggono giornali, non usano il telefono, non dormono al contrario dei nostri che fanno ognuno quello che più gli interessa, quando sono presenti, sembra una fiera paesana in un posto dove si decide il futuro del paese e dove si lavora per il bene del popolo italiano. Quando un clandestino economico non italiano viene aiutato e ci costa 35 € al giorno mentre gli italiani che hanno perso il lavoro, o sono giovani disoccupati, o attraversano difficoltà economiche non hanno nessun aiuto da nessun organo statale allora è possibile che si generi una forma di intolleranza verso il profugo clandestino, se quiesto continua per anni l'intolleranza si trasforma in qualcosa di peggio. In italia credo ci siano da anni migliaia di Cinesi che vivono e lavorano ma non ho mai sentito parlare di italiani razzisti contro i Cinesi, ci sarà una ragione perchè quelli di colore non sono accettati: forse perchè i Cinesi sono " trasparenti " ci sono ma non si vedono però ci costano poco e fanno gli affari loro, a proposito di menefreghuismo. Saluti
    • Pietro Z. Utente certificato 1 anno fa
      Bene, certe affermazioni della realtà quotidiana suscitano interessanti reazioni. Resto del parere che gli italiani reagiscono solo quando li tocchi nel portafoglio, sono pronti ad aiutare tutti, eccetto gli italiani, ma con i soldi degli altri, l'unico amor patrio che hanno è l'esposizione della bandiera quando si tratta di calcio, provano a risolvere i problemi quando sono irrisolvibili perchè li vedono dopo anni, le riforme non sono mai fatte a favore del " popolo sovrano ", ecc. ecc. e quindi aspettiamo ormai dai tempi di Berlusconi, ultimo eletto dal popolo sovrano, le prossime elezioni e allora vedremo veramente cosa votano e come la pensano gli italiani, se i potenti permettono. Saluti
    • Pietro Z. Utente certificato 1 anno fa
      Hai ragione, fuori nelle alte sfere c'è di peggio per cui siamo fortunati a vivere in Italia?. Tutti i numerosi Italiani che conosco che vivono all'estero non pensano minimamente a tornare, quì non c'è certezza del rispetto delle regole in nessun campo. I casi che dici di politici credo siano sporadici e avvengono raramente, quì da noi dire menzogne al popolo è la norma, spero che il M6S rimetta un pò a posto le cose. L'Italia potrebbe essere stata un posto meraviglioso se la classe politica avesse sviluppato l'agricoltura, il turismo, valorizzato le opere d'arte, ecc. facendola diventare un posto mondiale da visitare e fare le ferie e non la pattumiera d'europa che stà diventando. Saluti
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Pietro la tua frase mi pare ingiusta e anche un po razzista "l'italiano è un grande menefreghista, fa quello che gli conviene al momento, non ha nessun valore di Patria". Credo che dovresti vivere un pochino all'estero, e allora scopriresti ministri nipponici, o anche parlamentari inglesi, russi e francesi che parlano ai microfoni completamente ubriachi, fottendosene altamente di rappresentare la loro Patria. Scopriresti gli investimenti sporchi e lo sfruttamento, il marciume che esiste in Svizzera e che viene abilmente nascosto sotto i tappeti del potere; o quello dei soldi del narcotraffico mondiale a Londra, perchè è là vengono ripuliti; o le vergogne del Lussemburgo, che fa gli interessi delle lobby anche a danno della salute del popolo; e così via. Insomma, se usassimo con gli altri Paesi lo stesso metro di giudizio che usiamo per l'Italia, nessuno si salva. Manco i marziani.
    • Beppe A. Utente certificato 1 anno fa
      percentuale di presenze alle votazioni europee diviso per stati http://st.ilfattoquotidiano.it/wp-content/uploads/2015/06/Schermata-2015-06-20-alle-15.12.48.png anche la retorica del fannullone politico italiano andrebbe ridimensionata
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      https://www.youtube.com/watch?v=4kkLajKwh-g
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      Sul fatto che i cinesi ci costano poco, avrei qualcosa da dire. I cinesi stanno fra di loro, comperano ai loro supermercati, si servono dei loro dottori, è vero sono trasparenti, ma talmente trasparenti che non pagano le tasse perchè è come se non esistessero. Hanno distrutto le nostre confezioni, si sono sostituiti alla nostra manodopera (e ben gli sta agli imprenditori ingordi che volevano risparmiare) e ora sono diventati più bravi di noi. Gli imprenditori di Prato ora piangono, ma agli inizi pensavano solo ad arricchirsi con la manodopera a bassissimo costo. Ricchi imprenditori pratesi e pure comunisti. I cinesi lavorano 24 ore su 24 e i nostri muoiono di fame perchè non hanno lavoro. Loro si permettono di versare sui conti correnti paccate di soldi e i conti correnti degli italiani sono in rosso. Peggio ancora alcune banche hanno truffato i nostri connazionali. Beh a dirla tutta, a me questi cinesi stanno davvero sulle scatole. In più sputano e sono sporchi. Non si vogliono integrare e, molto spesso, fanno finta di non conoscere la nostra lingua. Quando conviene loro. La civiltà cinese si meritava Mao, come i rumeni, albanesi e compagnia si meritavano i loro dittatori. La democrazia deve essere conquistata piano piano, come abbiamo fatto noi RESTANDO A COMBATTERE NEL NOSTRO PAESE, NON FUGGENDO. W L'ITALIA
  • Vittorio Reho Utente certificato 1 anno fa
    Possibile che intaschino un sacco di soldi e ci voglia tanto tempo per decidere su delle leggi approvate all'unanimità? Non si vergognano?
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Giorgio , prima che tu vada in pensione , ci potresti far votare per avere un vero governo ? Ormai questo che ci hai dato due anni fa ha spremuto tutto , ci ha trovato in mutande e ci ha preso pure quelle ! Ora siamo nudi , con una mano davanti e una di dietro , quindi datti da fare per favore , assembla un nuovo governo che ci ridia almeno le mutande . Ti ringrazio sentitamente a nome di tutti gli italiani nudi .
    • alberto maini () Utente certificato 1 anno fa
      Guarda che vederti nudo fai veramente schifo...compratele le mutande.....e non piagnucolare.....
  • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
    ..qualche tempo fa Beppe disse : ..se perde la Raggi...mi do fuoco..! E la Raggi...ha fatto in modo di vincere...ehm..
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    L'espressione della foto parla: "par che capisca"!
  • Aldo Masotti Utente certificato 1 anno fa
    Bene la legge sulle azioni collettive di risarcimento: ci sta. Ma e' la via sbagliata per risolvere i problemi (infatti avviene dopo che i danni sono stati fatti ) . La via giusta e' "DISINTERMEDIARE LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE" . La discrezionalita' della P.A. e' la fonte del "magna magna" , nel mondo di internet e dell'informatica il rapporto diretto fra cittadino e leggi puo' fare a meno della P.A. Quantomeno in moltissimi casi. Non mi dilungo in esempi, ma ogni volta che vado in un ufficio pubblico vedo come la cosa potrebbe essere "girata" in modo che funzioni . Facevo l'informatico quando il mio "personal computer" era grande come un appartamento , con 5Kb di RAM e 50MB (MB non GB) di disco grande come un frigorifero . E' mai possibile che leggi (anche quelle che propone il M5S ) siano scritte senza tenere conto di 60 anni di tecnologia? Non mi parlate di procedure (es.: il SUAP) messe in funzione oggi: sono la pedissequa riproduzione attraverso internet del processo cartaceo. Non si fa cosi': si devono ripensare le procedure, che pero' non possono essere ripensate dagli stessi funzionari che trovano nella loro discrezionalita' la ragione di vita ( e di pagnotta) .
  • harry haller Utente certificato 1 anno fa
    OT "ammazzachefoto"... Regà, ma a chi ha redatto er post, se capisce subbito che Bonafede, je sta proprio su 'i cojoni: trovà 'na foto più brutta de quella, dev'esse n'impresa.......
  • Jok 1 anno fa mostra
    Il PD& Renxi sbagliano se si preoccupano del m 5 s.... quando ci saranno le nuove elezioni i " cittadini" , con tutte le stronzate che fanno e che faranno i 5 s, non vedranno l ora di votare anche il cavallo di Caligola piuttosto che un somaro 5 s...
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Nuova declinazione del verbo magnare : Io nun magno , tu nun magni , egli magna - noi nun magnamo , voi nun magnate , essi magnano .
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      L'ultima declinazione pero' non è ''essi magnano'', ma ''essi magnaccia''...
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ... e ner caso se mettesse male, recordateve che 'na cavalletta, so' sempre 6 grammi de proteine......
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Mps è del pd ?! La fassinea esclamazione telefonica :" Abbiamo una banca ! " ci costa davvero troppo ! Un partito politico democratico dei lavoratori che è proprietario di una banca è un paradosso , come lo è la tessera numero uno di tale partito data emblematicamente a un capitalista paragnosta come De Benedetti che si è fatta la cuccia nel Paese più comunista che ci sia al mondo : la Svizzera ! Residenza in Svizzera dove gli arrivano i vagoni di soldi dall'Italia spremuti alla plebaglia o concessi dal locale governo della sinisatra democratica dei lavoratori . Governo molto riconoscente ai grandi lavoratori al punto di premiarne tanti con pensioni che vanno dal duecento euro al mese ai novantamila euro sempre al mese . Cosa vogliamo di più , perchè critichiamo sempre questa generosa gente che ci governa con illuminata e generosa saggezza ? Falliscono le banche e loro ( i governanti ) rifondono i risparmiatori con denaro pubblico mettendoci una buona parola con i giudici e la G di Finanza per evitare che ai falliti capi delle banche si aggiunga la galera oltre il peso del fallimento ! Teniamocelo stretto questo governo che potrebbe esserci utile qualora decidessimo di fare anche noi i banchieri .
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Non esageriamo, e non forziamo il senso delle parole di Grissino; è ovvio che quel "abbiamo una banca" non si riferiva ad una situazione di controllo proprietario, ma, più probabilmente, nell'ottica di "una mano lava l'altra", alla certezza di poter contare sulla benevola concessione di crediti, o comunque di poter influenzare dall'interno le dinamiche del mondo della finanza italiana....
  • Giuseppe C. Budetta 1 anno fa
    SPES ULTIMA DEA Come nel medioevo i duchi, i conti e i marchesi con le truppe mercenarie, i potenti hanno schiere di avvocati che li difendono. Per i comuni mortali, la Class action sarebbe l’estrema ratio. Speriamo che il M5S riesca a fare approvare questa legge che favorisce le classi deboli.
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    O.T. Qualcuno sa che fine hanno fatto i guai dell'ex parlamentare comunista Gino Paoli con il fisco? Avrà pagato? Aveva portato soldi all'estero, lo hanno condannato? I genovesi son proprio dei tirchioni. Paoli aveva bisogno di evadere per sbarcare il lunario? Non arrivava a fine mese? Vergogna!
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Se scherza(n' po'), amici Genovesi....
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Nun so' tirchi: so' solo diversamente ggenerosi, ecco....
    • gelsomino 1 anno fa
      Grillo difende l'amico Gino Paoli: http://www.iltempo.it/cronache/2015/02/20/grillo-difende-l-amico-gino-paoli-e-il-m5s-si-divide-1.1380929 e anche sul blog: http://www.beppegrillo.it/2015/02/saporedisale.html
  • Gino Cucco 1 anno fa
    ormai giocano palesemente sporco e di nascosto, la domanda è cosa possiamo fare per portare alla luce questo sistema di inganno dove si finge di predicare bene su tutta l'informazione controllata, e poi si razzola male? l'obiettivo resta quello di allargare la fetta di popolazione informata a scapito di quella ingannata, ma come.
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      ..fatti dare delle mail da chi conosci ,..e di tanto in tanto terrai aggiornate con le notizie che troverai sul blog.
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    Certo la foto di Bonafede presta il fianco a due battute... ne potevano mettere una migliore Sembra i Bomba de noantri dei 5 Stelle.....
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      ..un prete che diceva messa sarebbe stato più minaccioso..ehm..
  • Roberto Padova 1 anno fa
    Sembra confermato che il paese Italia abbia un parlamento fantoccio alle dipendenze di lobbisti esterni che, grazie alla connivenza con i partiti, fanno il bello ed il cattivo tempo mentre i cittadini pagano e mantengono l'inutile ambaradan. VOTIAMO SEMPRE PIU' NUMEROSI UN PARLAMENTO A 5 STELLE
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    Berlinguer jr. condannato. Soldi pubblici per la sua villa Il figlio dell'ex ministro Luigi restituirà 819mila euro allo Stato: la pratica di finanziamento istruita da Mps Berlinguer è un cognome che a Siena fa eco. Ad importarlo da Sassari è stato, nel lontano 1969, il «grande vecchio», Luigi Berlinguer, ex ministro della Pubblica istruzione con Ciampi, Prodi e D'Alema, cugino di Enrico e di Giovanni Berlinguer. A portare avanti il buon nome della «casata» è oggi il figlio Aldo, che in città non si è fatto mancare nulla, neppure i guai: in questi giorni la Corte dei Conti lo ha condannato a risarcire 819mila euro al ministero dello Sviluppo economico. L'accusa sostiene che sia stato l'ideatore, il regista e il filo conduttore di una truffa aggravata per l'ottenimento di un finanziamento, erogato in tre tranche fra il 2005 e il 2008, che invece di venire usato per lo sviluppo di un'attività professionale di consulenza (come dichiarato al ministero), è servito per comprare Villa Atzeri a Cagliari, una porzione della quale è stata poi acquistata con due spicci da Aldo Berlinguer, per suo uso privato. continua http://www.ilgiornale.it/news/politica/berlinguer-jr-condannato-soldi-pubblici-sua-villa-1281557.html
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Harry te informo che Enry' nun cia' nulla da rotearse nella bara, perche' pure lui avra' avuto le sue storiacce, nun poteva nun esse a conoscenza de li finanziamenti illeciti che er KGB de l'URSS dava ar PCI quanno lui era in vita...
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ..er nome, nun te rende immune da l'ingordigia....
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Anvedi che porcata; l'artro ggiorno, ho visto 'na Berlinguer corrispondente pure ne le televisioni der Nano...( Enrì, smetti de roteà ne 'a bara, chè tanto, er monno va così......)
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    Mps verso un aumento da tre miliardi: li mette anche il Tesoro Il ministero è già azionista e parteciperà. Le sofferenze al fondo Atlante che cerca soci La settimana nera delle banche italiane in Borsa si chiude all'insegna dei rimbalzi. Ieri il titolo Mps ha ripreso vigore in Borsa con un +5,4% partecipando al rally di tutti i titoli del settore che ha spinto al rialzo Piazza Affari (il Ftse Mib ha guadagnato quasi il 5%): Carige è balzata dell'8,69%, Intesa del 10%, in gran spolvero anche Banco Popolare (+18%), Bper (+16,19%), Unicredit e Ubi entrambe con rialzi superiori all'8 per cento. Mentre a Roma, all'assemblea dell'Abi, i vertici di Bankitalia e Tesoro annunciavano che un intervento pubblico sul credito nostrano «non può essere escluso», a Siena le bocche sono rimaste cucite dopo il cda di giovedì. I vertici attendono di ricevere da Francoforte la richiesta definitiva sull'entità di npl (non performing loans, il totale dei crediti da smaltire: i 10 miliardi chiesti alla vigilia del referendum sulla Brexit erano solo il punto di partenza delle trattative. Poi comunicheranno le contromosse. http://www.ilgiornale.it/news/politica/mps-verso-aumento-tre-miliardi-li-mette-anche-tesoro-1281556.html
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ..pardon, annava de sotto....
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Intanto, però, assediano 'a Russia... (ma che cazzo mai j'avrà fatto????.....)
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    L'America vittima di se stessa adesso è divorata dall'interno L'odio razziale che divampa nel Paese è il frutto di politiche sbagliate, anche del presidente (di colore)
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Patty in realtà ''è abbronzato'' lo disse Robin Williams scatenando le risate generali dell'America. Quando il cavaliere copiò la battuta dell'attore americano, avvenne l'opposto, si prese urla e fischi e gli fu dato del razzista dal PD (che forse, già da allora, prevedeva che coi migranti avrebbero fatto soldi a palate, dando vita a mafia capitale!)
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      Quelli der Ku Klux Klan, sono incazzati neri da sempre. Dovevano andà a vive al Polo Nord, con tutto quel bianco, si sarebbero sentiti più a loro agio...
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ...ma qual'è 'a tonalità de marron adatta a qualificà uno come "nero"?? Quelli der Ku Klux Klan, se saranno attrezzati de colorimetro pe' 'e vernici???? E si sei solo abbronzato, ne li USA, cori er serio rischio che 'a Polizzia te spari?? Mmmmmah.....
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      "scoloured", direi....
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ...color cappuccino, me pare....
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      E' abbronzato come disse il Cavaliere...
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Mah, dar colore che c'ha, Obbama me pare n' accettabbile compromesso: nun è nero e neppure bianco.....
  • Raimondo M. Utente certificato 1 anno fa
    ottima cosa la tua richiesta a Grasso. Mandiamoli a casa. No euro.
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    O.T. lo riposto perchè è adatto a tutte le ore del giorno e della notte, sette giorni su sette, giorni lavorativi e feste segnate rosse sul calendario. Viviamo proprio in un paese di merda, reso tale da politici di merda e da un popolo pecorone che si posiziona un quarto alle sei per prenderlo meglio nel di dietro. Buon proseguimento.
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ...e quelli che c'hanno 'a schiena a posto, pure a le diciotto e quarantacinque......
  • Nicola Nicolini Utente certificato 1 anno fa
    Questa è senza nessun dubbio una delle leggi più importanti da approvare. Riassume per molti aspetti lo spirito alla base del M5S e vederla approvata sarebbe un grande passo avanti per l'Italia onesta. E' in grado di restituire molta forza ai cittadini che, unendosi, avranno la possibilità reale di vedere finalmente tutelati i propri diritti. Proprio per questo "i soliti noti" faranno carte false per NON farla passare.
  • Mario Butti 1 anno fa
    E' indispensabile emanare una legge che preveda un Codice Deontologico per tutti gli eletti e in cui si preveda che chi si trova in condizioni di nepotismo, conflitto di interessi, ha subito qualunque tipo di condanna, anche di 1°, o carichi pendenti, non possa candidarsi e tanto meno essere eletto.
  • Rosa 1 anno fa
    Il Presidente Grasso deve fare il suo dovere per far funzionare bene il senato e quindi mette al voto questa legge. Si può comunque osservare che magistrati coraggiosi e incorruttibili si sono giocati molto per la loro integrità.
  • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
    GRASSO NON STA' DALLA OARTEDSEI CITTADINU! Per me è sempre stato una persona equivoca e scivlosa sui problemi di palermo! Un individuo che non si è buttato mai a capo fitto contro la criminalità! Come facciamo ad avere un presidente del senato siffatto? E' influenzabile anche nelle candelarizzazioni? Ubbidisce ad ordini superiori ed equivoci?
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Te devo da' tre in ortografìa, me dispiace.....
    • Raimondo M. Utente certificato 1 anno fa
      Pensa un poco alla Boldrini, non ci facciamo mancare nulla. No euro.
  • fabio S. Utente certificato 1 anno fa
    Il PD e le Lobby ormai sono la stessa cosa....lo stile con cui si relazionano tra loro e' tipico ed identico a quello mafioso......si può' anche definire "spartizione del territorio" ....o "spartizione di danaro pubblico".....la giustizia italiana invece definisce questo rapporto "associazione a delinquere"......ma mi rendo conto che ormai questo e' diventato talmente ovvio è conosciuto da tutti che sembra quasi inutile ricordarlo.......penso che l'Italia abbia due grandi problemi principali.....la politica, o i politici che agiscono senza regole e senza confronto con i cittadini, e le banche, che possono sostituirsi ai comuni usurai e possono truffare senza conseguenze i loro clienti rifilandogli titoli o investimenti per togliergli i loro risparmi........questi sono i due grandi temi per cui l'Italia non esce dalla recessione e non ha crescita.....
  • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
    http://www.newspedia.it/pensioni-novita-oggi-migranti-riscuotono-truffando-inps/
  • giancarlo s. Utente certificato 1 anno fa
    Leonardo Scoascia li chiamava i professionisti dell'Antimafia. Qualcuno è morto facendo il suo dovere; qualcuno è diventato Presidente del Senato.
    • Toto A. Utente certificato 1 anno fa
      Sacrosanta verità !!!! Cordialità
  • giuseppe satriano Utente certificato 1 anno fa
    Mi sembra un'ottima proposta non più prorogabile . Ma perché non chiamarla AZIONE ( RISARCITORIA ) COLLETTIVA ?Forza ragazzi che stiamo arrivando !
  • Rosa Anna 1 anno fa
    La compagnia delle cause vischiose Arriveranno a fare un prelievo forzoso in busta paga ai privilegiati lavoratori che ne ricevono ancora una Per salvare il cocuzzaro bancario questo ed altro Haaaaaa Haaaaaa Haaaaaa Ultima barriera prima del salto Tenetevi pronti
  • Toto A. Utente certificato 1 anno fa
    Sono iniziate le ferie o si dorme ???? Cordialità
    • Zampano . Utente certificato 1 anno fa
      Ch'io sappia i parlamentari del PD, SEL, etc sono sempre in ferie, e mi chiedo quand'e' che tornano al lavoro, se mai hanno lavorato. Auguri invece ai ragazzi del M5S, che lavorano anche d'Estate.
  • Fabio T. Utente certificato 1 anno fa
    Io non ho più le parole adatte per gettare il mio disprezzo verso questo partito detenuti. Forse è questa l'offesa più grande.
  • Costantino Valcasser 1 anno fa
    Scusate è un commento linguistico : la chiamiamo Class Action (termine largamente diffuso) ma no Azione di Classe (al massimo Azione Collettiva) Ciao nè . Nino
  • giorgio peruffo Utente certificato 1 anno fa
    I Partiti non approveranno una Legge di Class Action semplicemente perchè i loro "guadagni" non sono quelli pagati dai cittadini ma sono quelli delle "mance" allungate dalla "grande industria".
  • Franz M. Utente certificato 1 anno fa
    LE RAPINE MODERNE a basso rischio: http://bologna.repubblica.it/cronaca/2016/07/08/news/cesena_indagati_17_bancari_della_cassa_di_risparmioi-143701431/?refresh_ce Ormai non si rapinano più le banche con pistole e mitra, rischiando la vita e molti anni di galera. Ora basta diventare un colletto bianco e la rapina la fai senza rischi, MPS è una testimonianza. La mafia ha cmbiato pelle, non usa più la lupara..i
    • antonello c. Utente certificato 1 anno fa
      Approfitto del caro saluto di Oreste , per mandarvi un'abbraccio .. Vi leggo sempre .. Buon fine settimana anche a te Franz !:)
    • Franz M. Utente certificato 1 anno fa
      Buongiorno Oreste! Se mi permetti oggi mi porto via 500 mila euro, devo costruire una villetta al mare per mia moglie, sai sono anni che mi mette in croce... Poi ti invito sul terrazzo a ostriche e champagne, tutto gratis naturalmente:-) Buon fine settimana uè!!
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      ops...doveva andare sotto ,nel commento di Antonello!
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      Antonello,sempre puntuale ad arricchire i commenti! Ciao carissimo...buona domenica!
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      Giusto allora ...il ladro che entra in banca e saluta gli impiegati: "buon giorno colleghi"!
    • Franz M. Utente certificato 1 anno fa
      il clan L'avviso di conclusione delle indagini è stato emesso nei confronti dei seguenti amministratori, sindaci e direttori generali della Cassa di Risparmio di Cesena, in carica alla data del 13 aprile 2013: Germano Lucchi (presidente Cda), Atos Billi e Tommaso Grassi (vice presidenti del Cda), Enrico Bocchini, Giovanni Maria Boldrini, Francesco Carugati, Pier Angelo Giannessi, Tino Montalti, Mario Riciputi, Paolo Fabbri, Bruno Santini, Giovanni Tampieri, (tutti consiglieri del Cda), Vincenzo Minzoni (presidente del collegio sindacale), Luigi Zacchini, Giuseppe Spada (membri del collegio sindacale), Adriano Gentili (direttore generale), Dino Collinucci (vice direttore generale).
  • antonello c. Utente certificato 1 anno fa
    .. benissimo , ma assieme all'attuazione della Legge per un vera Class Action , efficiente ed efficace , strumento legale che permetterà ai cittadini di reagire con forza contro qualsiasi illecito Amministrativo - Istituzionale , come , per esempio , per ricorrere e farsi risarcire collettivamente per i danni subiti dalla Fini - Limortacciloroedichinonglielodice - Giovanardi , come nei casi delle gravi contaminazioni ambientali dei territori dove viviamo .. Occorre aggiungere anche l'immediata abolizione di tutte le Autority governative .. Sovrastrutture costosissime , inutili , piene di inseriti dalla partitocrazia . ( Vedi Programma Nazionale M5S ) Cari Saluti al portaVoce proponente Alfonso Bonafede
    • antonello c. Utente certificato 1 anno fa
      https://s3-eu-west-1.amazonaws.com/materiali-bg/Programma-Movimento-5-Stelle.pdf
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus