Il MoVimento sono i cittadini

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
mov_cittadini.jpg

Il MoVimento 5 Stelle non è un partito politico, né si intende che lo diventi in futuro. E' un movimento di cittadini i cui rappresentanti ufficiali sono i candidati scelti dalla base ed eletti nelle amministrazioni locali o nelle istituzioni nazionali. Il M5S non ha segreterie, non riconosce correnti nè sovrastrutture regionali. Il M5S vive grazie a liberi cittadini che si attivano nel territorio e trova espressione, a livello locale, nell'operato dei rappresentanti eletti nei consigli comunali e regionali. Non può pertanto esistere un'entità definita come "M5S Emilia Romagna". Il compito degli eletti è di essere portavoce dei cittadini attivi ed esecutori del programma. E' auspicabile che chi possiede un'esperienza pregressa nelle istituzioni la condivida con i neo eletti, in rete, in maniera trasparente e accessibile a tutti. Il miglior metodo d'insegnamento è l'esempio, non le scuole di politica e indottrinamento.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Paolo conforto (tablerider) Utente certificato 3 anni fa mostra
    Riusciamo a smetterla con questi post autolesionistici? Il cambio di strategia comunicativa per diventare una forza di governo dove è andato a finire ? continuano a cadere le braccia...
  • e.g. 3 anni fa mostra
    >Il Movimento 5 Stelle non è un partito politico, né si intende >che lo diventi in futuro... Il M5S non ha segreterie.... Questo non è del tutto vero... in base alla legge elettorale 270/2005 ("... la presentazione della lista deve essere sottoscritta dal presidente o dal segretario del partito o gruppo politico ") il M5S HA DOVUTO trasformarsi in un partito politico (con tanto di statuto, stranamente più segreto del terzo segreto di Fatima) con un capo (Beppe) ed un segretario (suo cugino). Questo hanno votato alle politiche 9 milioni di elettori: un partito politico, aspettandosi che un partito politico facesse POLITICA (la politica è l' arte del compromesso, non l' arte del frignare).... gli è stato risposto che hanno sbagliato a votarlo. Che il M5S si decida di fare quello che per legge è... altrimenti poi non ci si stupisca se ad ogni votazione perde qualche milionata di voti.
  • Alessandro Dazzi 3 anni fa mostra
    Invece di questi comunicati inutili di cui non si capisce nulla gradirei un chiarimento sul commento al decesso del sig Faletti fatto da una portavoce del movimento che ho letto su altri Tg ( ad es tgcom 24) GRAZIE
  • Riccardo Ferrara 3 anni fa mostra
    Non può pertanto esistere un'entità definita come "M5S Emilia Romagna".....ERA ORA ...PARLIAMO DELL'OVVIO!!!....domando....puo' esistere altresì una entità AUTO-definita M5S Abruzzo ??? Per aprire il Meetup BISOGNA CHIEDERE IL PERMESSO(parliamo dal 2011)http://www.movimento5stelleabruzzo.it/home/forum/index.php?topic=205.0;wap2 ... meno male che era democrazia dal basso altrimenti non oso immaginare ...saluti...
  • massimiliano z. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Agevolare i nuovi eletti dando informazioni utili al fine che essi siano fin da subito operativi mi sembra lodevole. Se fosse mandato il tutto in Streaming meglio ancora. Ma tutto ciò, con l'indottrinamento stile PCI, non c'entra una baneamata minchia. Caro Beppe, pensa a come portare il Movimento al Governo e finiscila con questa lagna insopportabile su Emilia e Pizzarrotti, senno tornerò anche io al caro vecchio astensionismo. Vedi di non farmi inkazzare, chiaro?
  • antonella g. Utente certificato 3 anni fa mostra
    MI SEMBRA UN EVITAMENTO FOBICO DEI DURI E PURI, DEGLI INTRANSIGENTI IRRIGIDITI SULLE LORO " SACRE " POSIZIONI. MA PIANTATELA E CRESCETE! E FIRMATE IL POST. Anto b.
  • Paolo Bernini 3 anni fa mostra
    Ad indottrinare basta il "sacro blog"
  • antonella g. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Mi sembra una questione di lana caprina ed assolutamente irrilevante. Bisogna saper fare politica e se c'è qualcuno che te la vuole insegnare, ben venga. Si eviteranno in futuro errori madornali. E gira e rigira mi pare di capire dove si vuole arrivare. Qui si sta sfiorando la PARANOIA! DATEVI UNA CALMATA! SOPRATTUTTO CHI HA SCRITTO QUESTO POST ANONIMO.
  • Belpaese 3 anni fa mostra
    Quindi ora il problema è che degli amministratori esperti insegnino ai novellini dei rudimenti per iniziare subito il loro lavoro? Sono d'accordo se questo deve voler essere qualcosa di più e di diverso da quello che è, cioè un semplice incontro formativo/informativo,ma dire che questo è contrario allo spirito del Movimento stesso mi sembra assurdo. E' nel pieno spirito del M5S un incontro di persone gratuito dove nessuno chiede nulla all'altro e che si mettono insieme per condividere esperienze e informazioni.O no?
  • MAURO SONATO Utente certificato 3 anni fa mostra
    Non vedo il problema . Se un gruppo di attivisti ,rappresentanti eletti si incontra anche fisicamente, per scambiarsi esperienze ,oppinioni, analizzare problemi, trovare soluzioni che male c'è, dove sta il problema ? Non è così semplice portare in rete questo lavoro collettivo , si può sintetizzare e metterlo in rete facendolo diventare un patrimonio collettivo ,ma partecipare ad un analisi all' elaborazione di una soluzione è cosa ben diversa e sicuramente più proficua. Mi pare che ci stiamo incartando su un problema "ideologico" che non esiste
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus