Dalla moglie si divorzia, da #Equitalia no!

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

equitalia_divorzio.jpg

Chiudiamo Equitalia! Con un un precedente post abbiamo chiesto le vostre testimonianze sul rapporto con Equitalia. Oggi pubblichiamo la prima. Nei commenti inserite la storia delle vostra esperienza con Equitalia, per chi ha avuto la sfortuna di averla. Ricordiamo che le testimonianze saranno raccolte in un libro scaricabile on line gratuitamente.

"Vorrei evidenziare come funziona EQUITALIA. La mia è una semplice esperienza di cittadino pensionato con redditi da pensione modesta.
Nel 2006 dopo sei anni di separazione ho ottenuto il divorzio versando alla ex con un assegno degli arretrati mensili. Ripeto arretrati mensili. Il commercialista lo ha portato in detrazione nella denuncia dei redditi perché riguardava arretrati mensili. Ebbene questo mi ha portato a una riduzione IRPEF di 3.000 euro.
Dopo due anni EQUITALIA mi ha inviato una cartella per 9.200 euro. In agenzia non hanno voluto sentire nulla delle mie ragioni e solo dopo essermi comportato in un modo violento mi hanno concesso la rateizzazione, facendomi presente che la mia auto era sequestrata. Mi hanno costretto al pagamento nonostante ci fosse un ricorso in tribunale. Solo dopo il 2° ricorso ho ottenuto ragione " però con le spese legali compensate". Ebbene ci sono voluti mesi per ottenere il rimborso e comunque le spese legali per aver ragione le ho dovute sopportare.
La cosa più vergognosa dei procedimenti EQUITALIA è che loro triplicano le somme dovute con interessi, more, agi, e tante pretese strozzine.
Ma non è assassinio quello di portare i cittadini al suicidio in presenza di cartelle strozzine EQUITALIA?? - Mentre i cittadini si suicidano il sig. Befera A.D. di Equitalia percepisce uno stipendio annuo superiore a quello di Obama. VERGOGNA." Gianni Gutti

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • alvise fossa 2 anni fa
    EQUIITALIA VA' CHIUSA
  • angelo 2 anni fa
    venerdi' ho sporto denuncia penale nei confronti del direttore di equitalia della mia zona e di alcuni funzionari per reati di : oissione di atti d'ufficio , abuso d'ufficio , falso ideologico , violenza privata , estorsione e associazione per delinquere chiedendone l'arresto preventivo per l'elevata pericolosita' sociale. In pratica il giochino che fanno e' questo : non notificano le catelle bonarie , aspettano del tempo per far duplicare l'importo e poi inviano la notifica vera (altrimenti il fermo amministrativo non si puo' fare)con i riferimenti di codici loro interni. Quando uno chiede i documenti per fare ricorso , dilatano i tempi in modo da renderli gia' esecutivi. Il dolo è evidente perchè hanno i premi di produzione e il direttore , le provvigioni sull'incassato. Posso aggiungere che dal momento della notifica erano diventati circa 2000 euro , quando dopo 30 gioni mi hanno mandato la documentazione erano lievitati a 2500 , poi al pagamento bisognava aggiungere lo 0.025% al giorno cioe'circa il 10% annuo . ricordo che il tasso di usura e l' 8.33% . spero che la denuncia vada in mano ad un giudice serio (ce ne sono) e non ad un servo del potere (ce ne sono)
    • Laura Fornero Utente certificato 2 anni fa
      .
    • andrea 2 anni fa
      Tutta la mia solidarietà per quello che stai facendo. Sarei molto ma molto ma molto felice veder friggere nell'olio qualcuno di equitalia. Hanno 4 dita di pelo sullo stomaco e un'arroganza che supera la loro ignoranza (in materia).
    • Amedeo Moretti Utente certificato 2 anni fa
      Premesso che lo strozzinaggio legalizzato di Equitalia è un atto criminale di cui lo Stato ne è responsabile in prima persona bisogna anche dire che molte delle somme di cui Equitalia stessa è chiamata ad esigerne la restituzione sono frutto di un obbligo sottoscritto dal debitore, decreti ingiuntivi, ed accertamenti di evasione fiscale e contributiva. Per esperienza personale consiglio chiunque incappi nelle magli di Equitalia avendo piena consapevolezza del proprio "NULLA DEVO", (supportato da carte e fatti ovviamente), di presentare una DENUNCIA/QUERELA (non esposto) alla Procura della Repubblica di competenza. Io ho risolto una persecuzione che durava da 10 lunghi anni.
  • Dar T. Utente certificato 2 anni fa
    Adesso Equitalia Ladri Legalizzati S.P.A. manda cartelle datate 3 mesi prima senza nessuna data sulla busta postale in modo da non poter richiedere nessun ricorso o dilazione! Il postino (opportunamente istruito) si guarda bene dal mettere data e firma e se la rifiuti arriva direttamente al mittente per proseguire l'azione giudiziaria! Una procedura degna di un governo-farsa guidato da un Venditore di pentole figlioccio di un Buffone! Aiuto M5s! Abbiamo estremamente bisogno di voi prima che sia troppo tardi! AIUTO!!!
  • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 2 anni fa
    Ricordiamo il condono alle società di gioco e scommessa che da 90 miliardi di euro hanno visto ridotto l'importo a 500 milioni, un condono fatto solo per loro. Dove c'è stato il merito per lo stato, l'interesse, il vantaggio ? Un simile condono ad personam è legittimo ? E le tasse pagate per rifinanziare le banche che hanno depredato gli italiani e gli enti con titoli tossici e derivati ( banche controllate da fondazioni politiche e da grandi nomi dell'imprenditoria ), buco creato da finanziamenti senza ritorno ai vari grandi nomi dell'imprenditoria italiana che non hanno pagato o pagato con transazioni, finanziamenti regalati a politici a due soldi di interessi, stipendi miliardari ad amministratori e dirigenti, affari con altre banche disastrosi e tanta tanta corruzione per far entrare tanto denaro nelle tasche di chi di fatto controlla le banche ed il risparmio. Ora attaccano anche le banche popolari perché il sistema di voto e di credito non va d'accordo con i loro affari!
    • gianfranco chiarello 2 anni fa
      ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 02.03.15 14:15| Hai ragione Roberto, perche la vicenda dei 98 miliardi di euro, non versati dalle società che gestiscono i video giochi, è eclatante, ma io volevo sopratutto mettere in evidenza la stupidità degli elettori di sinistra, che riescono ad incazzarsi solo se il Governo in carica è di centro/destra, mentre poi vanno letteralmente in letargo, anche davanti a comportamenti totalmente discriminatori nei confronti dei cittadini (vedi Legge Frignero). Questa stessa gentaglia, rompeva le palle anche ai governanti americani, ma solo quando il Presidente in carica era Repubblicano, adesso che c'è uno psicopatico Democratico (Obama), che vuole spingere l'Europa in guerra contro la Russia, sono tutti silenti, sol perchè nessuno dei loro "cattivi maestri", gli ha ordinato di manifestare. Queste persone sono il vero cancro del nostro Paese, perchè sono diventati i migliori alleati della partitocrazia, in quanto sono (di fatto) il vero baluardo contro il cambiamento e contro le Riforme. Sono talmente stupidi, dal credere che la casta della magistratura, sia meno corrotta o pericolosa, rispetto a quella dei politici, dei sindacalisti e dei giornalisti.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus