Il Fiscal Compact ammazza l'Italia

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

fiscal_ammazza.jpg

Le cose importanti in Italia le decidono quattro gatti nelle loro segrete stanze senza coinvolgere i cittadini. Il 19 luglio 2012 con il governo di Rigor Montis, presidente del Consiglio non eletto da nessuno, fu approvata la condanna a morte del nostro Paese detta "Fiscal Compact". La solita parola inglese che dà spessore intellettuale a chi la usa e che non fa capire di che si tratta. Con il Fiscal Compact il nostro (?) Paese si è impegnato ad assestare il rapporto debito/Pil al 60% in linea con gli accordi di Maastricht del 1992. Allora l'Italia, che viaggiava al disopra del 100% di debito/Pil, fu esentata insieme al Belgio pur sapendo che l'obiettivo 60% era irrealizzabile. Nel 1992 era necessario che l'Italia entrasse nella UE e che in seguito adottasse l'euro. Ora la UE non può più fare sconti e il motivo è il nostro debito pubblico. In questi anni gli Stati europei hanno accumulato fino a 1.000 miliardi di titoli italiani, ora in discesa perché ricomprati dall'estero in quantità enormi dalle nostre banche con il meccanismo dell'LTRO, in cui prestiamo i soldi alla BCE che li presta alle banche italiane per ricomprare il nostro debito. Geni, si riportano la spazzatura a casa con i soldi dello Stato. A fine 2013 il rapporto debito/Pil ha raggiunto il 132,6%, il più alto dal 1990. Il rapporto ha un andamento quasi esponenziale, nel 2012 era del 127%. Il nostro debito pubblico marcia ad aumenti di 100/120 miliardi in più all'anno e ha superato i 2.100 miliardi e il Pil è caduto di nove punti dal 2008. Debito in salita verticale, discesa del Pil e aumento costante degli interessi sul debito. In questa situazione il Fiscal Compact, che taglierebbe la spesa pubblica dai 40 ai 50 miliardi all'anno per vent'anni in mancanza di una fortissima crescita, del tutto impossibile, è irrealistico. Consegnerebbe l'Italia alla miseria con tagli neppure immaginabili alla spesa sociale, dalla scuola alla sanità, e ucciderebbe ogni possibilità di ripresa. Il Fiscal Compact lo ha firmato il signor Rigor Montis e lo ha ratificato il parlamento delle larghe intese che lo ha sostenuto. Il Fiscal Compact lo paghino Berlusconi, il pdexmenoelle, Napolitano e Monti se vogliono. Il M5S lo cancellerà.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Ignazio M. Utente certificato 3 anni fa
    Una spiegazione semplice parliamo del fiscal compact. Lo descrivo terra terra: Allora l’italia e’ un paese con circa 2100 milardi di debiti; e un paese che pero’ lavora e che quindi produce ricchezza e questa ricchezza vale circa 1600 miliardi, che chiameremo pil (prodotto interno lordo). Qualcuno in sede europea ha aderito ad un patto che prevede, tra i punti più importanti che noi riduciamo il rapporto tra debito e PIL entro il ventesimo anno a partire dal 2015 intorno al 60% Con il rapporto attuale noi siamo piu o meno a questo punto: 2100/1600=1,31 * 100 = 131% Quindi dobbiamo arrivare al 60% e abbiamo la possibilita’ di muovere due indici: -alziamo il pil -abbassiamo il debito Alzare il pil significa provare a produrre piu’ ricchezza;sempre se ci riusciamo...... Proviamo ad abbassare il debito ma di quanto?? Considerando gli interessi che ci mangiano..... Inoltre se il debito scende pero proporzionalmente al PIL siamo ancora più rovinati xke cambia il rapporto .....esempio 2100 mld - 100 Mld = 2000mld PIL 1600mld - 100mld 1500 mld (2000/1500)= 1,33*100 =133% sempre più in rovina...
  • franco a. Utente certificato 3 anni fa
    si fanno mille commenti : le conclusioni sono logiche e semplici''si stava meglio prima dell'euro? la risposta è si! l'euro è una esperienza fallita! e per ogni fallimento c'è un prezzo da pagare! ma è l'unico modo per risollevare l'economia e le sorti future del paese!si tornerà a lavorare ed investire ,sia pur con gran sacrificio!pensate che con l'entrata dell'euro c'è chi si e arricchito e chi è in miseria! non vi viene in mente che c'è qualcosa che NON và!!!
  • mario di genova Utente certificato 3 anni fa
    il fiscal compact è economicamente contro il popolo italiano quindi è un reato anche contro la dignità dei lavoratori,è una conseguenza di regole europee alla scellerata,stupida politica dei nostri governanti.devono pagare ! dobbiamo costringerli a pagare ! grillo,proponi un referendum dove chiedi l'abrogazione e la condanna ai politici responsabili.
  • mario bonelli 3 anni fa
    L'elemosina del governo Renzi Non credo proprio che gli italiani siano tanto ingenui nel credere che con i provvedimenti presi dal governo Renzi, l'Italia possa iniziare a crescere, a cominciare dall'aumento in busta paga di 80 euro circa a favore di una parte di lavoratori e nel modificare la durata dei contratti a termine. Anche se può sembrare a detta di qualcuno, che qualcosa di concreto viene fatto, dopo il vuoto dei precedenti, Berlusconi, Monti e Letta, dire che questi provvedimenti diano lo scossone alla nostra economia malandata è una vera eresia. Questi provvedimenti faranno perdere altro tempo e la crisi si acuirà ancora di più. Non condivido politicamente le ideologie né della Camusso né della Fiom, però condivido pienamente, quanto detto oggi dall'esponente della Fiom che criticando i provvedimenti di Renzi, dice che sono necessari, per poter iniziare a crescere, gli Investimenti sia pubblici che privati. Personalmente ritengo che la parola chiave per la crescita sia “Investimenti, pertanto, devono essere, in primis, gli investimenti pubblici a fare da volano, da motore per dare una risposta al 12% di disoccupati e al 40% della disoccupazione giovanile. L'aumento degli occupati metterà in moto il cosiddetto moltiplicatore, con conseguente aumento dei consumi oltre che un aumento nelle casse dello Stato dell'Irpef e dei contributi all'Inps dei nuovi lavoratori. Ritengo che i dieci miliardi, dovevano essere utilizzati dallo Stato non per fare l'elemosina a una parte di lavoratori, ma come un primo acconto, da utilizzare per gli Investimenti nei diversi e numerosi campi. Solo in un secondo tempo, finito il periodo deflazionistico, e dopo che lo Stato avrà abbassato a un limite sopportabile le tasse, le aziende sopravvissute alla crisi e la nascita di nuove, saranno in grado di Investire, e iniziare ad assumere dipendenti. Il governo, deve, comunque avere il coraggio, in questa prima fase, per il bene degli italiani, se queste manovre non lo
  • Giovanni De Vivo8 (antipolitica8) Utente certificato 3 anni fa
    Candidatura per il Movimento 5 Stelle alle Elezioni Europee del 22 - 25 maggio 2014, circoscrizione meridionale. GioVanni De ViVo candidato per il Movimento 5 Stelle alle elezioni europee del 22 - 25 maggio 2014, circoscrizione meridionale, candidatura inviata: 1) via fax allo 02.40.70.87.88, 2) via posta a Beppe Grillo Casella Postale 1757 - 20121 Milano, 3) via mail a info@beppegrillo.it, listeciviche@beppegrillo.it, casaleggio.gianroberto@casaleggio.it, info@casaleggio.it, segnalazioni@beppegrillo.it, info@casaleggio.it, bucchich.mario@casaleggio.it, pittarello.filippo@casaleggio.it, pegorari.paolo@casaleggio.it, staff@beppegrillo.it, https://www.facebook.com/­GiovanniDeVivo8 https://www.twitter.com/GiovanniDeVivo8 https://plus.google.com/107845822301947865978/posts
  • WORCOM forum Utente certificato 3 anni fa
    Grazie M5S
  • Jimi Zanei 3 anni fa
    ASSOLUTAMENTE D'Accordo...non sono del movimento di grillo, anche se ne condivido IN TOTO parecchie cose, non solo più assolutamente un moderato (CHE OGGI SIGNIFICA , NULLA...!!) son stufo farcio del PD e sinistra italiana...arreso davanti al INMPOTENZA della destra , che continua a prender skiaffi a cottimo e a porgere lÄatra guancia...(BERLUSCA) e intanto nessuno di loro togli e prime e uniche cose che dovrebbero togluere per evitare una guerra civile vuolentissima da noi, OVVERO PRIVILEGI, STIPENDI THE LUXE e PENSIONI D'ORO IN PRIMIS (tutte!!!) non ci restano che i partiti o movimenti...LEGA compresa...che oggi ee' chiamata pure lei E PER LÄULTIMA VOLTA a dimostrare con i fatti che buisogna reagire, che di primaria importanza non son più le regole "PADANE"...ma la liberazione da sto paese dei DELINQUENTI ALLE ISTITUZIONI ALLA MAGISTRATURA e togliere le catene DI UN EU che ci vuole morti e skiavi... MA POSSIBILE che ci facciamo MINACCIARE giornalmente da criminali dei stati confinanti...cui PRETENDONO che lavoriamo PER LORO ??? SI DIANO DEGLI UTLIMATUM BEN CHIARI , 4 cartoni sui tavoli erupoei SFONDADANDOLI e non mandandoci le CHECCE.... ; DOPODICHE scaduro il tempo o al rifiuto...SOVRANITA IMMEDIATA AL NOSTRO PAESE...che dal giorno stesso RISTAMPERA' MONETA...VIA LE REGOLE ERUOPEE sull agricoltura , dazi , confini...IMMEDIATE LE DOGANE nei confini...RIMPATRIO DEI CLANDESTINI a nostra totale DISCREZIONE DOPODICHE processo immefiato e requisizioen di tutti i beni a tutti i criminali che oggi impediscono ai cittadini di questo paese di decidere DA SE cosa essi vogliono...NEGANDO dal voto, a qualsiasi altra regooa democratica...PUR DI SUCCHIARE IL LORO SANGUE fino alla fine...NO...LA FINE DEVE ESSER PER LORO! combattiamo insieme per questi obiettivi COMUNI! Grillo, INVOCA IL SCIOPERO FISCALE TOTALE AD OLTRANZA se non tagliano IMMEDIATAMENTE le pensioni d'oro statali dai 5000 euro un su...DEL 70% !!! son 15 miliardi di euro solo li!!! ORA..ADESSO!!
    • franco a. Utente certificato 3 anni fa
      si va be'....allora per chi voti?
  • Giampero Parpeto 3 anni fa
    Concordo!
  • Vincenzo semilia 3 anni fa
    Io sono d'accordo la si deve finire di spendere più di quello che si guadagna. I governi devono prendersi la responsabilità di dire ai cittadini di fare grandi sacrifici, chiaramente a partire anche dall'alto. Ricordiamoci che l'italia è fallita.
    • franco a. Utente certificato 3 anni fa
      E' fallita! sono perfettamente d'accordo! ....VOGLIO e pretendo di sapere( le responsabilità) di chi ha gestito ed operato IL FALLIMENTO!!!!
    • Jimi Zanei 3 anni fa
      questo lo si puo fare e deve fare UN SECONDO DOPO che le istituzioni LO FAN PER PRIME...son loro che ORA adesso IMMEDIATAMENTE devono tagliarsi del 70% almeno, ogni qualsiasi sitpendio, privilegio e pensione dÄoro...la somma di tutto questo parassitismo STATALE istituzionale crea il debito pubblico, impedisce di investire sulla vera econimia e manda sempre più il paese in rovina... NON SI POSSONO AVERE REGOLE EUROPEE COSI FERRE con un ISTITUZIONE cosi parassitaria e lafdra...e chiedere sacrifici ai poveri cristi NON ESISTE. quindi...siccome loro malgrado ogni evidenza che vediamo..NON SI TOLGONO UN EURO...(amato ha semppre anche il prossimo 27 del mese...36,000 eutro di pensione..SENUA MAI AVER PAGATO UN CONTRIBUTO VERO in vita sua... moltiplica questo x 1000000 compresi i stipendi di managers, fabio fazio e direttori vari di rai = debito pubblco... quindi l'EU non ha voce in capitolo visto che condanna solo i cittadini inerti... FISCAL COMPACT? = guerra civile all'istante...se non pure prima...tranquillo!!
  • Tiziana Ruocco 3 anni fa
    Il fiscal compact è un accordo con valenza di trattato istituzionale UE intervenuto in un momento economico estremamente difficile all'interno dei paesi aderenti all'euro e per tutta l'Unione. Le norme che detta hanno lo scopo di assicurare che gli stati rientrino negli impegni di Maastricht. La pecca maggiore è l'assenza di democraticità ma non di ragionevolezza: sebbene draconiano il rispetto del patto è fattibile: Il Belgio, l'unico paese con un rapporto debito-PIL paragonabile all'Italia (escludendo la Grecia) ha già avviato il suo piano di rientro. Eppure in Belgio, in cui il livello di tassazione è simile a quello italiano, i servizi funzionano e nonostante i colpi duri subiti dalla crisi, l'economia è ripartita, come in molti altri paesi della zona euro. L'Italia deve creare assolutamente un consenso tra gli stati europei per rinegoziare il fiscal compact, ma innanzi tutto dovrà fare pulizia di tutti i costi inutili, gli sprechi e la corruzione, altrimenti rinegoziarlo non servirà a nulla. Ecco perchè il M5S potrà essere una reale alternativa al Fiscal Compact.
    • franco a. Utente certificato 3 anni fa
      in Belgio funzionano ....in Italia no......quando la squadra va male...per primo si cambia l'allenatore!!!!!
  • Claudio Luppi 3 anni fa
    Caro Beppe e cari amici 5S, dal momento che siamo tutti d' accordo che il fiscal compact, l' obbligo di non sforare il 3% del rapporto deficit/PIL e l' obbligo di pareggio di bilancio in costituzione rappresentano il cappio europeo al quale i poteri finanziari dell' europa ci hanno impiccato, perchè il M5S, da 1 anno in Parlamento, non attiva una azione di incostituzionalità contro l' europa in merito a tali obblighi ? Vi sembra così ovvio che un paese sovrano debba sottostare a vincoli economici mortali e a cessioni di sovranità illegittime, misure peraltro decise da strutture extranazionali non elette direttamente dal popolo e mai sottoposte al vaglio del consenso popolare ?
  • SISTO Z. Utente certificato 3 anni fa
    e perché, invece di commentare tanto, non lo si mette direttamente al muro come traditore della Patria?
  • Luciano Siracusano Utente certificato 3 anni fa
    Io lo sapevo grazie a Cladio Messora!
  • Leopoldo Esposito Utente certificato 3 anni fa
    Con il FISCAL COMPACT, con l'obbligo di pareggio di bilancio, lo Stato non può spendere più di quanto incassa; ciò, ovviamente non danneggia la Germania, che ha un alto avanzo commerciale, ma l'ITALIA dovrà (come sta già facendo) svendere i propri beni e/o alzare le tasse e/o tagliare le spese. Se NON CI RIUSCIAMO CON I NOSTRI MEZZI si ricorre allo scudo anti-spread, che comporta un vero e proprio "commissariamento", con tanto di memorandum e sorveglianti: Commissione Europea, BCE, FMI in trojka. L'obbligo di pareggio di bilancio, reso costituzionale dal voto della quasi totalità menefreghista e ignorante del Parlamento Italiano prima di ogni altro parlamento, implica, ad esempio, che in caso di disastro o calamità naturale, lo Stato non potrà indebitarsi per intervenire. In poche parole, lo Stato è costretto a lasciare i terremotati, alluvionati, ecc. a far da sè altrimenti DEVE tagliare pensioni, sanità o imporre maggiori tasse. Tutto ciò "grazie" alla INDECENTE classe politica italiana...e tutto ciò mentre tutti gli Stati che hanno conservato qualche forma di sovranità monetaria OGGI sono liberi di investire eventualmente anche in passivo quando hanno bisogno di rilanciare l'economia...!!!! L'Europa sembra una cannibalizzazione coloniale interna, guidata da banchieri, guidata dai tedeschi in cambio di benefici di benessere forse di breve durata, e dai loro Kapò nei paesi indebitati e sottomessi....!!!! A mio avviso il prossimo maggio bisogna dare una svolta decisa...cercando di mandare in Europa, non i soliti truffatori, venduti e complici, ma qualcuno davvero intenzionato a RINEGOZIARE, RIDISCUTERE, RIVEDERE e METTERE in GIOCO tutta la struttura, le politiche, l'economia, gli equilibri, le regole, le sovranità locali....dell'EUROPA....altrimenti è meglio, FORSE, uscirsene....!! Un abbraccio "obbligato" Arch. Leopoldo Esposito
  • marco antonietti 3 anni fa
    Ciao esprimo il mio pensiero, e spero che moltI capiscano. Renzi ci ha infilato l'ennesima supposta, riguardante l'aumento in busta paga di circa 85€ al mese in più, per tutti coloro che non superano i 1500,00€ mensili di stipendio. certo sicuramente e momentaneamente ha molti può far gola, ma nessuno fa i conti che tutto questo farà aumentare i redditi e perciò aumento di tasse e non solo, perdita dei diritti nella sanità perchè supera la soglia di povertà, perdita di pensioni di invalidità e nn solo , sempre perchèsi supera la soglia di povertà, immaginate solo quante misere pensioni verranno revocate, quanti soldi entreranno in più nella sanità, che se servisse per migliorare ciò che ben venga ma sappiamo benissimo che nn è cosi! perciò cari miei Italani io ho fatto solo pochi esempi ma pensateci bene questa è l'ennesima truffa, ci danno la carota per poi ricevere un bastone riflettete e rifiutate questi 85€ perchè per molti di noi significa perdere altri redditi e diritti. RIFLETTETE ITALIANI RIFLETTETE!!!!!!!!!!!!! MARCO ANTONIETTI DISOCCUPATO NN CHE INVALIDO AL 100% E NON MI DANNO NEMMENO UNA PENSIONE DI SOSTEGNO E NN CHIEDETEMI IL PERCHE NN LO SO NEMMENO IO. GRAZIE E SCUSATE.
    • franco a. Utente certificato 3 anni fa
      hai perfettamente ragione! non si risolvono i problemi con 85 probabili e ripeto probabili euro in busta paga! e poi che cosa significa in busta paga...il pensionato a 1000 euro mensili non è degno di ricevere l'elemosina di 85 euro....ma già ...il pensionato è vecchio...prima muore e prima si leva dalle palle!!!! C'E' solo da VERGOGNARSI!!!!
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    Solo una mente malata gli può piacere il " Fiscal Compact "
  • SIMONE P. Utente certificato 3 anni fa
    ma se "noi" siamo così indebitati,che è quel fortunato che guadagna così tanti euro? me lo sapete dire?
  • Antonino S. Utente certificato 3 anni fa
    Che se li paghino loro e chi li vota pure...
  • primo brodoloni 3 anni fa
    Prima ne veniamo fuori dall'euro meglio è, uno stato crea debito per investire poi si trova che, altri stati virtuosi,con un regalo fatto da chi ha investito questo è proprio il colmo, se ha suo tempo lo Stato avesse controllato e tenuto sotto controllo le liberazioni dei servizi che prima erano controllati dai Comuni, facendo si, che si arricchivano ha nostre spese di Cittadini, sono vent'anni di ruberie fatte ha nostre spese, aggiungendo le tasse dei Comuni, logicamente non avendo più soldi in cassa e creando debito del comune stesso, rientrando alzando le percentuali dal 4% al sei %, i paesi stanno morendo perché nessuno investe più sul territorio.
    • franco a. Utente certificato 3 anni fa
      anche secondo il mio pensiero uscirne al più presto è la cosa più sensata...infatti più si và avanti peggio è....l'euro è un tumore da estirpare...non da curare!!!
  • GIORGIO MATTIOLI 3 anni fa
    La situazione economico-finanziaria dell'Italia la conosciamo tutti. La storia del fiscal compact è stata descritta in mille salse. Beppe, in base a questi argomenti aveva sancito che nell'autunno 2013 l'Italia sarebbe FALLITA ( e invece non è successo !). Che gli accordi con l'Europa fossero duri da ingoiare lo sapevano tutti. Che lo spread a novembre 2012 fosse a 580 e che ora sia sceso a 175 è ugualmente notorio, come i tassi sui BPT che dal 7% sono arrivati al 3,35%. Che la Germania in Europa faccia i propri comodi lo sappiamo in tanti, ma nessuno ancora sa con precisione se dobbiamo uccidere 80 milioni di tedeschi per sancire la nostra autonomia. E se domani facessimo comunella con madame Le Pen (la fascista) contro l'Euro folle e sottolineo SE, cosa potrebbe invece succederci ? Nessuno lo dice e nessuno lo sa. Ciao Giorgio
    • franco a. Utente certificato 3 anni fa
      dillo a chi negli anni della lira viveva!!!!L'ITALIA forse non c'è l'assoluto....MA E' GIA' FALLITA!!!!(non dal 2011o 2013)!!!!!
  • gabriella bianchini Utente certificato 3 anni fa
    caro Grillo e cari colleghi grillini, credo che serva a poco prendersela con le istituzioni europee per la disastrosa situazione economica in cui versa l'Italia. i primi responsabili del nostro colossale debito pubblico sono i nostri politici e l'essere entrati a far parte di un esperimento folle come quello della moneta unica in assenza di uno stato unico. ma ora siamo in ballo e bisogna cercare di uscirne nel miglior modo possibile. a tal scopo ho elaborato un progetto per un rivoluzionario buono del tesoro che ci consentirebbe di ripagare tutto il nostro debito pubblico senza nessuna scossa. Il mio rivoluzionario buono del tesoro sarebbe: 1) infruttifero, cioè lo stato non pagherebbe interessi; 2) monetario, cioè avrebbe la forma della normale carta moneta e circolerebbe come normale moneta, però con una data di scadenza a cui verrebbe ritirato direttamente dalle banche e sostituito con normale moneta, ; 3) naturalmente sarebbe forzoso, cioè tutti i cittadini sono obbligati a riceverlo, 4) avrebbe potere liberatorio, cioè potrebbe pagare qualsiasi bene o debito, 6) lo stato lo darebbe direttamente ai suoi impiegati, pensionati, fornitori, 7) avrebbe una scadenza almeno trentennale. In questo modo lo stato potrebbe ripagare tutti i suoi debiti senza farne continuamente di nuovi per pagare gli interessi che sono la causa prima della crescita a valanga del nostro debito pubblico. NON FACCIAMOCI ILLUSIONI: noi siamo un grande paese manifatturiero e non possiamo pensare di non ripagare il debito e continuare poi a vivere nell'attuale mondo economico. Chi vorrà potrà leggere il mio progetto completo pubblicato sulla rivista Sintesi dialettica ..per l’identità democratica del numero del 5-7-2012 dal titolo: EUROBOND O BUONI DEL TESORO CIRCOLANTI ITALIANI PER SALVARE L’ITALIA? Mi chiamerà qualche responsabile del M5S?
    • michele barberi Utente certificato 3 anni fa
      Cara Gabriella, non sono certo un responsabile del M5S, pertanto temo che dovrai aspettare qualche altra risposta. La tua IDEA è in buona sostanza un surrogato a tutti gli effetti della moneta e pertanto quello che stai proponendo è una sorta di RECUPERO DELLA SOVRANITA' MONETARIA A TUTTI GLI EFFETTI ! Quello che proponi e' il fine ultimo della proposta dell'Uscita dall'EURO, che non è, come ripetutamete spesso impropriamente IL PURO E SEMPLICE RITORNO ALLA LIRA, fatto passare nell'immaginario collettivo come una sorta di riavvolgimento del nastro della storia monetaria degli ultimi 15 anni !!! DI CERTO LE AUTORITA' EUROPEE, BCE IN TESTA, NON LO CONSENTIREBBERO, OLTRETUTTO STANNO ULTERIORMENTE PRIVATIZZANDO LA BANCA D'ITALIA CHE CON LE SUE RISERVE AUREE AVREBBE PROPRIO IL COMPITO DI SOSTENERE LA MONETA NAZIONALE IN QUALUNQUE FORMA E TITOLO SI PRESENTASSE !!! Saluti
  • luca Milano 3 anni fa
    Assolutamente bisogna mettere un punto su questo scempio, che finirà di portare l'Italia nel baratro!!!bisogna puntare molto su queste Elezioni Europee perchè sarà la nostra ultima possibilità di farci sentire.Forza ragazzi,insieme si può!!!
  • michele barberi Utente certificato 3 anni fa
    DIRETTA STREAMING : IL PREMIER CHE VORREI !!! Quanto mi piacerebbe vedere BEPPE GRILLO, premier del governo italiano, in un confronto streaming, con i Van Rompiglioni, Oli di Rehnna, Barcoso, Merdel ecc. ecc., gridargli in faccia : VOI NON SIETE CREDIBILI ! RIDATECI I NOSTRI 150 MILIARDI DI EURO che abbiamo versato sul fondo salva stati, RAZZA DI ESTORSORI CHE NON SIETE ALTRO ! (Per chi non lo sapesse il FONDO SALVA STATI, TANTO VOLUTO DAL PREMIER AMMAZZA-ITALIA MONTI (SENATORE A VITA ASSENTEISTA DI FERRO, MA SEMPRE CON IL PORTAFOGLIO SEMPRE PRONTO A RICEVERE I LAUTI COMPENSI IMMERITATI) è UNA RISERVA DI DENARO DI 500 miliardi di euro, di cui l'ITALIA, FATTA ZERBINO DI QUESTA BUROEROPA, nonostante i 21 paesi aderenti, LE GRANDISSIME DIFFICOLTA' ECONOMICHE E SOCIALI e' stata considerata UNA ELETTA GRANDE CONTRIBUENTE, FINANZIANDO DA SOLA QUASI UN TERZO, E RIPETO UN TERZO, DI QUESTO MERAVIGLIOSO FONDO !!! Teniamo inoltre conto che COME RINGRAZIAMENTO, non solo ci viene impedito in tutti i modi di superare anche di poco il fatidico 3%, ma dal prossimo anno con il FISCAL-COMPACT (Che TRADOTTO NELLA NOSTRA LINGUISTICA CRIMINALE vuol dire MAFIA-COMPACT) i primi tre anni di PESANTI TAGLI DELLO STATO SOCIALE E NO serviranno proprio per ripianare QUESTO ULTERIORE BUCO DI 150 MILIARDI FORTEMENTE VOLUTO DAL DUO NAPOLITANO-MONTI !). Un vero capo di governo è quello che si ribella ai soprusi di QUESTA ACCOZZAGLIA DI SCIAGURATI CRIMINALI PANEUROPEI per affermare la piena e SACROSANTA TUTELA E SOVRANITA' DEL POPOLO ITALIANO, minacciando di fare carta straccia di tutti i trattati capestro passati sulla testa degli IGNAVI CONCITTADINI! IL FENOMENO RENZI COME ERA PREVEDILE SI STA SGONFIANDO COME UN PALLONCINO, COMPLICE LA SUA GRANDE STRAFOTTENZA UNITA AD UNA PROFONDA IGNORANZA DELLA MATERIA ECONOMICA! IL PROMESSO SHOC ECONOMICO, MALGRADO I 10 MILIARDI, SI RIDURRA' IN MASSIMA PARTE A FINANZIARE I DEBITI CONTRATTI DALLE FAMIGLIE DURANTE I FOLLI GOVERNI MONTI-LETTA !
  • FRANCESCO felis Utente certificato 3 anni fa
    La crisi odierna dipende dalle poche persone,per vari motivi,consumano e chiedono beni. Beni che possono essere sia essenziali sia di lusso,ma anche beni di investimento come capannoni,server,macchine o semplicemente case.Siamo in presenza di una crisi di consumi generalmente intesi che provoca,a sua volta, una diminuzione della domanda complessiva:il metodo migliore e più rapido e più completo per incentivare i consumi e perciò la domanda non è la riduzione delle imposte. Con la riduzione delle imposte è vero che aumenta il reddito disponibile,ma si agisce solo indirettamente sulla domanda carente.Perchè? Perchè chi ha più reddito disponibile,sia esso della classe media o di quella che una volta era chiamata classe proletaria,certamente lo destina a maggiori consumi e incrementa la domanda,ma una parte del suo maggiore deddito lo destina a risparmio e un'altra parte a consumi. Cioè ridurre le imposte e far aumentare il reddito disponibile non provoca che tutto il maggiore reddito vada a consumi ed ad alimentare la domanda. Una parte va a maggior risparmio. Soprattutto in un periodo come questo con aspettative psicologiche negative,se uno ha un pò di più ,prima paga i debiti ,poi risparmia per i tempi grami,poi consuma. Quindi come incrementare i consumi e la domanda in modo completo e diretto,posto che minori imposte incrementano i consumi e la domanda in modo indiretto ed incompleto?La risposta è quella,bella o brutta che sia,ma sul breve periodo è l'unica efficace, è stata data da Keynes. Per incrementare consumi e domanda,anzichè ridurre le imposte che agiscono direttamente sul reddito disponibile ed indirettamente sui consumi,bisogna agire sulla spesa pubblica.Lo Stato anzichè rinunciare a 100 riducendo le imposte mette 100,facendo costruire ponti ,strade,reti telematiche per computers,reti di ricerca ecc..(dipende dalla qualità della spesa
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    Signori soluzioni semplici non esistono...la matematica in politica è un "opinione"..quello che conta sono le "scelte"..troppi discorsi...ci sono due strade ho si monetizza il debito pubblico-oppure si va in "default"tradotto fallimento delloo stato..!a voi la scelta.. per monetizzare il debito,bisogna uscire dall'euro e riprenderci la sovranità monetaria-per stampare moneta domestica e pagare i creditori-altrimenti finiremo per non ripagare mai questo debito ed essere strozzati dagli interessi e politiche fiscali asfissianti come ora. Ecco i cittadini devono poter scegliere-previo reset di questo sistema di stato e classe politica- Continuare a farsi le "seghe mentali" su dove reperire le risorse è da malati di mente..quindi 2+2 in politica non fa 4... La gente deve essere in condizioni di scegliere così come quando deve fare un "intervento chirurgico"-consenso informato- senza se e senza ma!!
  • marino marquardt Utente certificato 3 anni fa
    GRAN MOGOL E GIOVANI MARMOTTE. MA A COSA SERVONO? Mio malgrado devo ammetterlo. Al di là delle motivazioni politiche c’è un fattore antropologico a scatenare la personale avversione verso il Pupazzetto toscano: non mi piace il suo modo di porsi, non mi piacciono le espressioni del volto tra il ruffiano e il minaccioso, non mi piace il suo gesticolare, non mi piace il suo voler apparire capo scout, non mi piacciono i toni da venditore di pentole. Lo so, il mio è un pregiudizio verso la persona. Ma l’avversione antropologica è così fortemente epidermica da rendere fondati, attendibili i motivi che hanno generato il pregiudizio. Detto ciò, mi spiegate per favore a cosa serve e - soprattutto - a chi serve il Pupazzetto in questione? Io qualche idea in merito l’avrei… E voi? Frattanto, in attesa degli annunciati (scusate il gioco di parole) “annunci choc” di domani, il bilancio dei primi passi del governo non è incoraggiante. I ministri assomigliano al capo scout: belle statuine, ragazzi illusi che sia sufficiente essere investiti di una carica per dimostrare di meritarla. Finora il Gran Mogol e le sue giovani marmotte hanno brillato per assenza. Non ci sono, e se ci sono dormono. Come le marmotte, appunto. Non hanno firmato un solo provvedimento degno di nota. La legge elettorale si è già ridotta a uno scarabocchio. E le quote rosa sono il certificato della generale inettitudine. Champagne! 11/03/2014
  • Massimo Momento Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe Grillo, riusciresti a spiegare o descrivere con parole semplici, schematizzare, con quali risorse e quale sistema, si riuscirebbe ad abbattere e ridurre notevolmente il debito pubblico? Si può essere consapevoli che il debito pubblico è inconfutabilmente stato creato da politiche scorrette, disoneste, corrotte e sbagliate degli ultimi decenni, si è meno consapevoli dell'influenza che hanno da sempre avuto i servizi segreti e/o "diplomazie" di Stati esteri per finalità di profitto o cinici e freddi giochi di potere, mafie e organizzazioni criminali di vario genere. Si potrebbe considerare che il potere della regola o legge è decisamente impotente di fronte alla non regola e alla criminalità economica. è tutto sbagliato, lo si vede e legge ovunque, tutti quelli che "contano" prima o poi si sporcano le mani e vengono indagati e spesso smascherati eppure... come niente fosse accaduto, continuano a mostrarsi e fingere di contare, palesemente, senza vergogna e sfacciatamente. Così come adepti pseudo-religiosi di alcuni partiti, che si presentano alle telecamere come se fossero programmati per dire questo o quello e come pena la perdita dello status sociale acquisito chissà come... In ogni caso Beppe Grillo, aspetterò che prima o poi, pubblichi un tuo post, anche a più mani e consulenze esperte certificate, per spiegarci come intendi risolvere i problemi dell' ormai inesistente ceto medio a partire da una proposta articolata su come levarci la zavorra del Debito Pubblico. Io proporrei di far restituire allo Stato quindi cittadini, tutti i soldi che Craxi e Poggiolini (ad esempio) avevano rubato. Di far restituire allo Stato tutti i soldi che sono stati dati all' editoria non meritevole che sarebbe fallita se fossero state come le aziende private. Proporrei che il politico sia un cittadino come gli altri, che viva gli stessi problemi economici e capisca quanto abbia rilevanza un azione di oggi sul futuro dei prossimi anni. Questa classe politica non vede oltre
    • ernesto brando Utente certificato 3 anni fa
      per darsi una risposta su cosa sia, innanzi tutto, il nostro debito, la invito a leggere il seguente articolo: http://keynesblog.com/2012/08/31/le-vere-cause-del-debito-pubblico-italiano/ il debito, ossia gli importi spesi in passato senza una copertura finanziaria (disavanzo), nella storia italiana, ammonta a poche centinaia di miliardi. ad oggi abbiamo pagato per alcune decine di volte quella cifra, e da anni siamo in avanzo primario (prelievi fiscali - spese statali). L'idea, che si sta diffondendo è quella di ragionare su uno strumento che è stato usato molte volte nel mondo e nella storia, anche recente: il "debito odioso". anche qui la invito a leggere: http://maxponzano.com/tag/debito-odioso/ insomma, se Lei continua a dare per buone le tesi neoliberiste è evidente che non riuscirà a trovare soluzioni alternative. Fortunatamente il neoliberismo è solo uno dei modi (tra i più fallimentari, tra l'altro) di "leggere" la macroeconomia. provi a studiare Keynes (autore dell'uscita dalla crisi del '29 USA) per capire che, addirittura, il compito di uno Stato [purchè abbia controllo della propria moneta] è quello di gestire l'esposizione "indebitandosi" e di saper valutare e svalutare la propria moneta ai fini del benessere nazionale... mi fermo qui.
  • Danilo S. Utente certificato 3 anni fa
    Emendamento parità di genere: le ingenue del PD, impalate dai colleghi del loro stesso partito, ora se la prendono col M5S!!! Settimane di manifestazioni di unità d'intenti, dichiarazioni a senso unico su stampa e tv, dimostrazioni tangibili e univoche di compattezza nel partito, scaricate nel cesso alla prima verifica. Questa si, è credibilità!
  • giuseppesollo 3 anni fa
    QUELLO CHE NON VOGLIONO CAPIRE I NOSTRI GOVERNANTI,LO SBAGLIO E' STATO FATTO DA PRODI CHE SI E' TRASCINATO TUTTO IL PARLAMENTO DIETRO, STARE IN UNA UNIONE EUROPEA E' UNA COSA BELLISSIMA E COMODISSIMA PER TUTTI I POPOLI CHE NE FANNO PARTE, MA IL NOSTRO PAESE NON POTEVA E NON DOVEVA ENTRARE IN UNA UNIONE SI DEVE ESSERE SERI E ONESTI, VIRTU' CHE NON HANNO I NOSTRI DIRIGENTI DI GOVERNO,ENTRANDO IN EUROPA PENSAVANO DI FARE I SOLITI FURBETTI QUELLO DI FOTTERE TUTTI I PAESI CHE NE FANNO PARTE, INVECE SONO STATI FOTTUTI ANZI SIAMO STATI FOTTUTI, FINO A QUANDO I NOSTRI DIRIGENTI DI GOVERNO NON RIFANNO TUTTE LE LEGGI IN MODO CHIARO, SENZA RAMIFICAZIONE DELLE PAROLE CHE POI LE LEGGI VENGONO INTERPRETATE IL NOSTRO PAESE RIMARRA SEMPRE CON IL CULO PER TERRA, SE NON ABOLISCONO DA SUBITO TUTTO IL POTERE BUROCRATE CHE FOTTE UN SACCO DI DENARO PUBBLICO E NON SOLO, MA RALLENTA DRASTICAMENTE IL FARE DEL PAESE,I BUROCRATI TANTISSIMI ANNI FA' FURONO CREATI PER SNELLIRE LA MACCHINA PUBBLICA, OGGI E' ESATTAMENTE IL CONTRARIO INCEPPA LA MACCHINA PUBBLICA CREANDO DEI DANNI ESAGERATI PER TUTTI I SETTORI DEL NOSTRO PAESE, QUINDI A VOI GOVERNATORI, SE NON CACCIATE VIA TUTTA LA BUROCRAZIA CHE SI E' CREATA NEL NOSTRO PAESE, FAREMO E FARETE ANCHE VOI FRA UN PO' LA FAME, MENTRE GLI ALTRI CRESCONO NOI STAREMO A GUARDARE,VEDESI LA POSIZIONE DEL NOSTRO PAESE NELLA CLASSIFICA MONDIALE, ERAVAMO LA QUINTA, O SESTA NAZIONE AL MONDO, OGGI SIAMO LA CINQUANTESIMA, MA QUANDO TOGLIEREMO LA MARCIA INDIETRO E METTIAMO LA PRIMA PER RIPARTIRE? VE LO CHEDO A VOI GOVERNATORI BLA, BLA, BLA TANTO FUMO E NIENTE ARROSTO.
  • PIETRO B. Utente certificato 3 anni fa
    vorrei rispondere a chi ha scritto che in italia sono solo a comandare i soliti quattro gatti ,e' proprio vero che il bue dice cornuto all' asino invece nel m5stelle comandano solo due e se provi a dissentire ti buttano fuori.come al solito non pubblicherete queste mie parole .pietro prontofetente.
    • Massimo G. Utente certificato 3 anni fa
      Mamma mia come rosichi...!!! Ti prude aver buttato due euro e ritrovarti come prima e, vedere altri che democraticamente, tramite web, possono decidere VERAMENTE cosa fare dei loro eletti....
    • Lamberto 3 anni fa
      non solo il commento tuo è stato pubblicato ma ti rispondiamo anche che hai scritto cose assolutamente false. I parlamentari non sono stati espulsi da due persone, non siamo nel tuo piddì, ma dai 40.000 cittadini che lo hanno votato. TACI SERVO PIDDINO OPPURE ATTIVA IL CERVELLO, SE LO HAI, PRIMA DI PARLARE.
    • Laura Rocco 3 anni fa
      e invece il commento e' stato pubblicato...
    • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
      I`m one of many amoeba in Itagly, and I`m always using all my brain capacity to express what I mean, believe me or not, in hypercomplex form of understanding. that`s ME Best regards Amoeba
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    Il Fiscal Compact un'assurdità che va rimossa perche ci dissangua
  • Lady Dodi 3 anni fa
    OPS Roma. E che non lo so?! Io ho amato Gheddafi. Anche se non ci avesse fatto tutto quel comodo che ci faceva. Figurati a veder finire le cose in questo modo!
  • Andrej Mussa Utente certificato 3 anni fa
    Bravo Claudio! ma sei scatenato nello scrivere! A presto! Andrej (il quasi concittadino)
  • red tiger 3 anni fa
    Sono tante le cose che ammazzano l' Italia....fosse solo il fiscal compact....... Le nostre classi dirigenti hanno ucciso l' Italia, i suoi cittadini. Ah per dovere di cronaca oggi se ne è ammazzato un altro. Questi assassini di Stato ora sono a processo e lo sanno. Un altro passo falso e finiscono come Mussolini. Vedete io vorrei dar credito ad uno come Renzi che si mostra così propositivo, volenteroso..... sto valutando le sue intenzioni riguardo imprese e lavoro....... ma quando uno mi ricontinua col classico gioco delle tre carte, sposto qui, rimetto lì, poi ritolgo di là, bè come dargli fiducia? Come dare credito ad uno che vorrebbe aiutare un settore importante e tralasciare un altro di altrettanta rilevanza? Mi sembra un cieco che brancola nel buio. Noi non dobbiamo dare una prolungata indennità ai disoccupati, nessun reddito di cittadinanza, noi dobbiamo creare lavoro e pil!!!!!!!!!! Dobbiamo finanziare le imprese, son daccordo con Saccomanni. Sono loro il motore della rinascita. Se non assumono siamo punto a capo. No Renzi non mi berrò un altro sorso della vostra cicuta, gli italiani non vogliono morire ma rinascere.
  • Giorgio Tomaso 3 anni fa
    Ma il fiscal ammazza solo gl'italiani ? E i Romeni ? Oggi e'caduto un aereo ultraleggero con il pilota Romeno e la passeggera ROMENA !!! Ma i soldi dove li prendono ? Vedo Mercedes, BMW tutte con targa romena o moldava , a questi del "Fiscal" non gliene frega niente !!
    • Giovanni caianiello 3 anni fa
      Semplice: la Romania non ha mai adottato l'euro, infatti ha ancora una sua moneta!!!
  • Vincent C. 3 anni fa
    Recuperare 40 o 50 miliardi di euro all'anno, con il fiscal compact?. E' una missione impossibile, se riusciamo a resistere altri due o tre mesi con queste tassazioni, sarà grasso che cola. Credo invece, che "" ci abbiano portati ad una tassazione crescente"", sul principio della vite senza fine, che succhia la ricchezza dalle tasche degli italiani. Quanto alla questione se abbassare le tasse sui redditi più bassi, con l'abbattimento del cuneo fiscale o dare una mano alle imprese, credo che "ammesso che trovino la copertura dei dieci miliardi previsti, questi siano solo una goccia in un mare di necessità". Tuttavia se sono destinati alle buste paga, queste poche decine di Euro al mese "ai lavoratori", sono così "pochi che non rimetteranno certamente in moto i consumi". Ci potremo al massimo comprare un uovo di Pasqua, per favorire l'industria dolciaria, o semplicemente pagare i debiti contratti dalle famiglie con "finanziarie", con cui si sono indebitati i cittadini. Sarà l'effetto "neve" al SOLLEONE del mese di "AGOSTO". I sindacati fingono "minacce, al governo di sciopero ", in realtà è la solita "manfrina organizzata, per imbonire i tesserati( ricominciano le campagne per il tesseramento)". Il Jobs Acts non so cosa sia, ricorda un farmaco per il mal di testa, spero solo che non sia la solita frase detta in inglese per continuare a portarci a ramengo o peggio per perdere ancora tempo. Nella mia vita ho fatto molti lavori, ma questo mi manca, speriamo che "acts", non stia in Italiano per "attimi o secondi". Cioè un lavoro che duri temporalmente pochi "secondi" e poi, ancora disoccupazione per tutti. Il lavoro è una cosa seria posso darne atto, vorrei sbagliarmi sul mio scetticismo, ma credo che un "prestigiatore",non possa di fatto sostituire "il ceto medio assassinato".
  • Fabio Tribuzi 3 anni fa
    Vorrei che comprendeste che Beppe Grillo e il M5S non e contro ogni cosa,ma cerca di far comprendere a tutti il significato di certi vincoli che sono stati accettati dai Governi Italiani fino ad ora in ambito Politico Europeo. Comprendere, serve ad illuminare, a creare una opinione sulla base di fatti concreti,di numeri, di verità e non chiacchiere.Fatta una idea si cerca la soluzione, accettare remissivamente con ignoranza porta alla catastrofe. Uscire dall'euro non è obbligatorio,ma ritrattare i patti con l‘EUROPA assolutamente SI. Non farlo significa condannare la nostra Economia e il Nostro Popolo a morte certa. QUESTO E‘ UN FATTO. Per chi non avesse sufficientemente chiaro quali sono i patti con l‘Europa e le conseguenze può leggere un articolo su 1natinon1mission.blogspot.it RICORDATE TUTTI CHE LA DISINFORMAZIONE PORTA ALLA CATASTROFE CONTROLLATA ( dai Ricchi )
    • Italo Unito 3 anni fa
      Fabio hai ragione. L'elemento importante che non si può non prendere in considerazione è il terrorismo psicologico che viene operato da Grillo per impedire ogni tipo di voce fuori dal coro, anche se perfettamente in linea con statuto e programma. Non si caccia Orellana perché critica il colloquio con renzie, lo si caccia perché ha rotto i coglioni sin dall'inizio su questioni condivise dal movimento. Che spinta dal basso può avere un movimento dove si ha paura ad esprimere un opinione diversa dal Grillo-pensiero?
    • OPS Roma 3 anni fa
      Ti chiedo: sai a chi sta in mano la politica l'economica dell'Europa? Non mi dire che sta alla Germania, perchè non è esatto. La Germania comunque rappresenta il motore dell'Europa, piaccia o non piaccia.
  • spuseta 3 anni fa
    Guardate il film "SESSO POTERE" co Hoffmann e De Niro
  • fosco 1. Utente certificato 3 anni fa
    Come fate a parlare di cancellazione di fiscal compact se prima non prendete ufficialmente le distanze da europa, euro e follie unitarie massoniche? Senza questo tutto il resto dei discorsi decade e non siete credibili. Prima dovreste dire chiaramente qual è la posizione verso l'unione.Poi con appoggio di altre forze europee si può trovare una via di uscita all'euro ed infine rinegoziare il debito. Finchè tutto questo viene descritto come utopia e non come tangibile realtà è inutile che illudete la gente sulla cancellazione di un accordo che è solo una minima parte del problema macroscopico che c'è. Andare avanti a soluzioni di breve periodo ci pensa già Renzi.
    • Luigi Di Martino Utente certificato 3 anni fa
      Gentile Signore, qui si spiega per la x-volta che cos'è il Fiscal Compact. Chiaro che si può eliminare! Le decisioni chiaramente impossibili da realizzare si possono cancellare. Quindi: Innanzitutto il Parlamento annullerebbe l'accettazione del Fiscal Compact, poi si esigerebbe una revisione del Trattato di Maasricht ed una riflessione sull'organizzazione futura dell'Europa. Si immagini la reazione di tutto il popolo europeo. E' tempo di battere i pugni sul tavolo. Non siamo i soli a non voler un'Europa priva di democrazia. Inoltre, abbia fiducia nel M5S, non sono stupidi, anzi, negli ultimi 60 anni non ci sono stati politici così preparati ed appassionati, tranne le eccezioni che purtroppo hanno agito nella direzione contraria al bene del paese. Un cordiale saluto.
  • massimo cusumano 3 anni fa
    Carissimo Beppe,nel 1993,un certo Amato ci massacrò con quella manovra di 90.ooo miliardi.I buffoni dei sindacati bloccarono i salari e i contributi sociali,per portare la Nazione con poco debito pubblico.Morale,siamo un paese povero,fallito e,stracciato. Conclusione,facciamoli pagare a tutti questi malfattori che hanno portato la Nazione alla miseria,con i fatti. Beppe tu non devi soltanto parlare,ma,agire(cioè far parte della maggioranza di Renzi e chiedere per il bene del Paese.
  • ROBERTO GHIDONI Utente certificato 3 anni fa
    Beppe dove vuoi arrivare? Ho votato il M5S perche' sono convinto nella sua battaglia politica di poter cambiare questo Paese mandando a casa l'attuale classe politica. Noto invece che molti tuoi Post spingono il pensiero politico del M5S oltre al programma del movimento,scusami ma volte mi sembra pura autopia filosofica, sicuramente stuzzicanti ma pur sempre autopia come i post sulle macroregioni,il denaro dal nulla ,la piramide del potere e via dicendo. Dove sembra che il M5S voglia cambiare il mondo mettendo tutto e tutti in discussione. Certo sarebbe bellissimo non avere piu' bisogno del denaro,sarebbe bellissimo vivere in una altro tipo di societa'dove tutti contiamo uno, sarebbe bellissimo non avere multinazionali che ci impongono qualcosa ma dobbiamo stravolgere il modo di vivere e di pensare di miliardi di persone. Post invece come quello attuale e tanti altri trattati ci riportano invece ai problemi veri della nostra reale vita sociale dove crediamo e abbiamo la possibilita'di fare qualcosa di concreto e strettamente legato al programma a cui novemilioni di persone hanno riposto la loro fiducia. Non abbiamo bisogno che qualcuno ci faccia credere che il mondo di Pandora potrebbe essere raggiungibile corriamo il rischio di essere scambiati per Avatar e di tutto abbiamo bisogno in questo momento tranne l'idea di far credere di essere unici a voler salvare il mondo cambiando il suo moto perpetuo.Chi ha dato il voto al M5S lo ha dato per aprire la famosa scatola di tonno e non per portarsela dietro insieme a un sogno.
    • ROBERTO GHIDONI Utente certificato 3 anni fa
      Vi ringrazio tutti e due per i vs garbati commenti Io pero'volevo esprimere un concetto su come Beppe alterna i suoi pensieri attraverso i post, dove Noi poi esprimiamo le nostre idee.A volte sono concetti politici o atti politici inerenti al programma del M5S. Invece a volte esprime idee o concetti personali profondi degni di una analisi molto difficile per poter dare un parere personale.A volte mi sembra vicino alla realta' e a volte mi sembra lontano dalla realta' dei fatti, quasi mistico e molto lontano dalla semplicita'del programma del M5S.Certe sue affermazioni sono piu' vicine a una pura utopia che a un programma politico e questo secondo me allontana un ipotetico elettore invece di coinvolgerlo.
    • Ricky P. Utente certificato 3 anni fa
      Caro Fosco, non è una questione di credibilità Il M5S è uno strumento piuttosto democratico checchè se ne dica o comunque il più democratico. Dunque per una idea o progetto simile bisogna spiegare alle persone bene tutto prima di fare una proposta di legge seria, legge che verrà essa stessa discussa ed elaborata proprio come quella elettorale. Sarà la gente poi a decidere se abbandonare il progetto Europa o se seguirlo almeno in parte. Se hai delle idee proponile
    • fosco 1. Utente certificato 3 anni fa
      Ma magari, seguissero un'utopia. Il problema è che non sono credibili perchè la seguono a metà, solo in parte. Questo è il vero problema. Se fossero utopici sarebbero la chiave di volta per uscire da una situazione a livello europeo insostenibile. E' finchè pensano di correre da soli in Italia e di non seguire battaglie vere a livello europeo per la fine di questa boiata che è l'Europa, che non sono credibili, gli M5S. Oltre che per un non chiaro programma politico.
    • Ricky P. Utente certificato 3 anni fa
      Ti rispondo con una citazione “L’utopia è come l’orizzonte: cammino due passi, e si allontana di due passi. Cammino dieci passi, e si allontana di dieci passi. L’orizzonte è irraggiungibile. E allora, a cosa serve l’utopia? A questo: serve per continuare a camminare.“ Eduardo Hughes Galeano
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Mai litigare in pubblico con un imbecille, perchè la gente potrebbe NON capire la differenza! E' di Oscar Wilde mi pare. E la dedico a chi vorrebbe un "confronto" fra il Nostro Di Maio e...quell'altro! Quello NON CREDIBILE!
  • Ray Kurzweil (h+) Utente certificato 3 anni fa
    Dall'edizione cartacea del Fatto di oggi: "CASA DI PERIFERIA Luigi Di Maio, napoletano e vicepresidente della Camera, spende pochissimo per il canone di locazione e le varie bollette: è uno dei virtuosi dal punto di vista della spesa del Movimento" Quindi il contrario di quello che sosteneva Favia in questo recente articolo sul Fatto online: http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/02/28/m5s-nuova-emergenza-ora-dovranno-espellere-taverna-e-di-maio/897104/ Ma purtroppo il bugiardino stasera sara' da Formigli, ma chi gli crede ormai se non chi ha interesse a spingerlo ?
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      L'ho scritto anche ieri sul blog Formigli sta preparando la solita dose di diffamazione anti:M5S chiamando a raccolta tutti gli espulsi. Ha già pronto un bel "servizietto" con la Bencini che, secondo lei, è stata licenziata senza giusta causa! Una che si è dimessa si è licenziata da sola, ma sicuramente Favia sarà lì a sostenere il contrario
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Non scrive più nessuno qui? E si che ce n'è da dire!Allora parlerò con quello che voleva interloquire con me, mi pare a proposito di qualcosa che ho detto circa le guerre in Irak. Tra l'altro la geopolitica non solo è la mia passione, ma ritengo che non se ne possa prescindere anche per le cretinate di casa nostra. Dunque l'Irak. Non è mai esisito davvero. Si trattava di tre ben distinte...popolazioni forzosamente tenute insieme da Saddam direttamente incaricato dagli Stati Uniti. Quando Saddam è venuto " a noia" ai suoi sponsor, l'unica cosa che il malcapitato avrebbe potuto fare, sarebbe stato un "rompete le righe", e quindi dare ai Curdi, che sarebbe ora, uno Stato proprio, agli Sciti, permettergli di riunirsi alla Madre Patria Persia, e ai Sunniti, che restassero per i fatti loro. Forse, dico forse, avrebbe salvato tutti e tre dalla mosruosa carneficina che ancora, in quelle zone imperversa. Ma in ogni caso, sarebbe stata cosa giusta.
    • OPS Roma 3 anni fa
      Ladi Dodi, vorrei aggiungerci anche Gheddafi. Ha tentato di formare un popolo da una accozzaglia di tribù. Siamo stati noi, servi deglioccidentali,assieme alla perfida Albione ad abbandonarlo al suo destino. Stessa cosa abbiamo fatto con la Somalia con lo sbocco sull'oceano indiano.
    • alfonso baroni (rrrbr) Utente certificato 3 anni fa
      Allora visto che sei appassionato di Geopolitica sul non-paese Italia come la vedi la situazione?
  • PIETRO GUIDO 3 anni fa
    Caro Beppe, che il Fiscal Compact sia un assassinio lo capirebbe anche un bambino. Ma certi politici: no. Caro Beppe, nel mio libro CUL DE SAC che ho inviato a te e a Casaleggio,l'ho definito un "autoincaprettamento". Nel libro ho proposto alla tua attenzione una "terza via" per uscirne, senza litigare con l'Europa. Poichè non possiamo uscire dall'euro per ovvii motivi (vedi le esperienze negative passate di operazioni con la lira) e non possiamo rimanere in queste condizioni capestro, ho proposto di riprenderci la sovranità nazionale "battendo moneta propria". Questa terza via non l'ho inventata io: l'ho semplicemente rispolverata studiando le esperienze storiche di successo. Basta ripassarsi cosa ha fatto Giulio Cesare creando l'Aureo, l'impero britannico con i "Tally Sticks",Lincoln creando il Greenbacks, Schacht con i Mefo che hanno trasformato un paese agonizzante nella prima potenza europea sotto il Terzo Reich, e infine cosa ha fatto Kennedy (prima che lo uccidessero)con gli United States Notes. L'italia deve battere una propria moneta, l'Eurit (mio copyright)per avviare una potente strategia di intervento pubblico neo-keynesiano. Solo così potremo sfilarci dal collo il cappio di Maastricht e dell'Euro. Caro Beppe, dammi un tuo punto di vista, anche se non sei d'accordo con la mia proposta. Pietro GUIDO
  • Giovanni caianiello 3 anni fa
    Beppe, cancellare il fiscal combact, è senz'altro cosa buona è giusta oltre che imperativo, ma non può essere sufficiente per risollevare le sorte del paese. Rimarrebbe da cancellare almeno la truffa più grande del mondo, cioè quella dell'euro, causa assoluta di tutti i nostri problemi. Infatti, dopo l'attuazione del progetto delle lobby con la svendita e privatizzazione della banca d'Italia, il governo Prodi, (ricordiamolo: Il Romano Prodi proveniente dalla Goldaman Sachs bank, come Monti e proprio come Monti, legato a doppia mandata alle lobby finanziarie internazionali, club Bilderberg, Commissione Trilaterale etc...), scelse che non dovessimo più stampare in proprio la moneta nazionale, ma che lo dovesse fare per noi la BCE per poi prestarcela ad interessi, un bell'affare, no? Moneta sulla quale paghiamo interessi ed interessi degli interessi, che vanno a costituire il debito pubblico, in una spirale matematicamente senza ritorno. Questo ormai gli italiani lo stanno comprendendo sempre più, nonostante la continua disinformazione politica e dei media, tanto che sempre più cittadini continuano ad infoltire in massa i partiti che chiedono l'uscita dall'euro. allora chiedo il M5S che aspetta a prendere una posizione di lotta chiara e netta contro l'euro, Il MES così come con il Fiscal Combact visto che l'idea del referendum è ormai da tempo superata dagli stessi cittadini??
  • Giuseppe Montefiori 3 anni fa
    Vai avanti siamo con te. Nessun compromesso appoggiamo solo leggi sensate e significative utili al nostro programma di riforme. Stiamo attenti vogliono fregarci con le false promesse. Avanti tutta. Ciao.
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    NUOVO POST
  • Turi L. Utente certificato 3 anni fa
    Fiscal Compact = Finalmente Collassati Il 2/3/12 Monti ha firmato assieme ad altri stati UE - ma non Svezia, Inghilterra, Repubblica Ceca e altri - il F. C. cioè il nome informale dato al “Trattato sulla stabilità,ecc“ fortemente voluto dai Paesi, per così dire, più “ricchi” e “virtuosi” (e soprattutto dalla Germania e dalla BCE) con lo scopo di garantire la stabilità dell’euro. Esso comporta che Il bilancio annuale di ogni Stato dell’U.E. deve chiudersi «in pareggio o in avanzo», ed in ogni caso che ciascun Paese dovrà rispettare l’impegno di non superare lo 0,5% di incremento del deficit. Se il rapporto Debito/Pil supera il 60%, il debito deve essere ridotto ogni anno di un ventesimo della differenza da tale valore di riferimento. In caso di mancato raggiungimento degli obiettivi concordati, i singoli firmatari dovranno obbligatoriamente attuare misure correttive entro un tempo definito. La violazione di ciò può comportare sanzioni pecuniarie fino allo 0,1% del Pil degli inadempienti. In pratica, l’UE vuole a tutti i costi azzerare il debito pubblico della maggior parte degli stati membri e per chi come noi ha un debito superiore al 60% del PIL significa impiccarsi all'austerità. Firmando questo Trattato, l’Italia avrebbe l’obbligo di rientrare entro tale soglia nel giro di 20 anni. Attualmente abbiamo un debito pubblico che si aggira intono al 126% e pensare solo minimamente di portarlo al 60% è da pazzi. E’ folle pensarlo, a meno che, nel nostro Paese non si susseguiranno venti anni di povertà, che renderanno permanente la nostra crisi economica. Questo significa che Renzie, uomo della BCE, dell'FMI, delle banche..., non realizzerà le promesse fatte bensì aumenterà vertiginosamente tagli e tasse riducendo il debito pubblico (che in realtà è delle banche private) di circa 40-50 miliardi all’anno puntando principalmente sulla riduzione dei fondi alla sanità, alle scuole, tassando stipendi, abolendo servizi ecc.. Bisogna proprio cancellare il F.C.
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Siamo a marzo diamoci una mossa a quando la selezione dei candidati da inviare in Europa Vogliamo contrattare il fiscal compact da qui ? Ci stiamo prendendo in giro o facciamo sul serio Io non voglio più giocare voglio lavorare Il debito che lasciamo in eredità ai nostri figli occorre fare in modo che siano in grado di pagarlo Ma davvero pensate di scappare con la cassa Una cassa vuota per di più Perché quelli che ne sono così convinti invece di perdere tempo col ditino qui non vanno a piazzarsi con una zappa davanti alle caserme degli americani da quale incominciate C'è solo l'imbarazzo della scelta Vicenza, Napoli, incominciate zappare come fosse gramigna da estirpare Se ci riuscite poi potete parlare Balle balle universali La Dichiarazione di guerra la fate dal balcone o dalle poltrone ? .
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      Le prossime assemblee nazionali del PD invece le faranno incappucciati o indossando il grembiule?
  • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
    o.t. INTANTO, IN BARBA A TUTTI I TERMINI ANGLOSASSONI COME FISCAL COMPACT E SPENDING REVIEW, NELLA NOSTRA AMATA PENISOLA SI CONTINUA A PARLARE LO STESSO LINGUAGGIO ITALIOTA DI SEMPRE, TANTO CARO ALLA REPUBBLICHETTA NAPOLITANA. Voti di scambio, in manette consigliere comunale Tutto è partito da una denuncia su presunte corruzioni elettorali durante le "elezioni politiche" del 24 e del 25 febbraio scorso. Le indagini sviluppate attraverso acquisizioni documentali, intercettazioni telefoniche e ambientali hanno portato all'arresto di Gennaro Castiello, classe 1975, consigliere comunale di Napoli (Pdl), Mario Maggio, 41enne, consigliere della IV Municipalità, con Domenico De Santis, 62 anni, e Ciro Manna, 41 anni. Secondo l'accusa i 4 sono responsabili a vario titolo di "voto di scambio", ossia di corruzione elettorale. Secondo gli inquirenti, il consigliere comunale aveva messo a disposizione "denaro e altre utilità" che Maggio De Santis e Manna "avevano facoltà di promettere e poi corrispondere a quei soggetti che, per effetto della loro attività di procacciamento illecito di voti, si rendevano disponibili a promettere il proprio consenso elettorale in cambio di benefici di natura economica". (http://www.affaritaliani.it/campania/voti-di-scambio-in-manette-consigliere-comunale.html)
  • se ra 3 anni fa
    NO NO NO !!!! si continua a paragonare il debito pubblico al debito di una ipotetica famiglia !!! NO !!! in teoria non sarebbe così in uno stato sovrano... ora è così perchè non abbiamo sovranità monetaria! siamo come una colonia (o come una famiglia) che non potendo crearsi in autonomia un sistema di scambio di beni e servizi li deve prendere dall'esterno (e pagarli cari). se sono cari potrà averne pochi e di conseguenza scambiare poche cose. potendo scambiare poche cose ci sarà disoccupazione! il lavoro è il vero valore, e di gente pronta a lavorare ce ne sarebbe tanta!!! in uno stato con sovranità monetaria il debito pubblico è solo una cifra, non corrisponde ad alcun valore reale, è soltanto un indicatore economico come tanti! NO!!! OPEN YOUR MIND !!!
    • oreiPiero 3 anni fa
      "NO - quello che dici tu è il classico specchietto per allodole" Apprezzo lo sforzo di sintesi, ma l'argomentazione mi pare un po' troppo succinta. Forse testimonia il liovello di conoscenza del problema di chi ne parla.
    • Giorgio C. Utente certificato 3 anni fa
      @ gianni parlante E' così perchè una classe dirigente incompetente e traditrice ha firmato accordi contro i nostri interessi. Se ancora non l'hai capito, il nostro paese non è più uno stato ma una S.p.A.. Cosa fà una S.p.A. quando necessita soldi? Va in banca a chiedere un prestito. E la banca cosa gli chiede in cambio? Garanzie (Riforme, più tasse, meno investimenti, meno welfare e così andare). Diversamente una stato a sovranità monetaria NON deve chiedere a nessuno i soldi ..... semplicemente li stampa. E quando uno stato attraversa una grave crisi economica qualsiasi deficiente capisce che è necessario stamparne a go-go, finanziare opere ect.. Così come quando l'economia va bene, diversamente si riduce la massa monetaria circolante (non si stampa più). E' così che dovrebbe funzionare mio caro altro che ruberie (che vengono fatte ovunque, se non credi leggiti anshluss, un libro che parla dell'unificazione tedesca).
    • oreiPiero 3 anni fa
      Non è proprio una cifra vuota: sul debito pubblico occorre pagare gli interessi. Il pagamento degli interessi è assicurato dalla capacità impositiva verso le generazioni future (tasse per la discendenza). Un debito pubblico pro-capite crescente implica un prelievo fiscale percentualmente sempre più alto (o, in alternativa, in un potere d'acquisto misurato in ambito mondiale per i cittadini di quel paese, sempre più basso) per le generazioni future.
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      ok, ma intanto mettiamone di mediamente onesti (al 100% non possono esistere), poi si vede. Non si può riempire un colabrodo.
    • se ra 3 anni fa
      NO - quello che dici tu è il classico specchietto per allodole
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      è così perchè chi ci ha governato ha rubato a man salva.
  • Giorgio C. Utente certificato 3 anni fa
    L'UE ha imposto il fiscal compact a colpi di spread, così come sta imponendo una politica di austerità che distruggerà tutte le economie del sud europa. Non esiste alcuna possibilità di riformare l'unione monetaria e l'ue. Per far funzionare l'unione monetaria sarebbe necessaria una politica di trasferimenti analoga a quella degli usa, dove gli stati ricchi sostengono quelli poveri sino al 40% delle loro tasse. Immaginate solo cosa succederebbe in Europa se Germania, Austria, Olanda e Finlandia (solo questi stati sembrano funzionare all'interno della moneta unica) dovessero finanziare in quel modo quei brutti e ladri terroni del sud europa. Per quanto riguarda poi più semplicemente l'UE bisognerebbe chuiedersi perchè contribuiamo al bilancio continentale andando a finanziare economie in competizione con noi (vedi agricoltura ad esempio). Il m5s ha il dovere di esporre chiaramente la situazione e prendere una posizione chiara, senza se e senza ma. Di sicuro senza un inequivocabile chiarimento il mio voto non l'avrà più.
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Ma che favole ci stiamo raccontando ? Non capite che la decadenza è universale Palliativi e correttivi placebo inutili Stiamo scherzando con il fuoco O rimarginiamo gli errori attenti a non pestarci i calli l'un l'altro Spagnoli, inglesi, finlandesi, italiani, irlandesi, tutti quanti O i calli ci verranno a tutti sulle ginocchia Strisceremo come le monache tibetane. Cinesi permettendo I cinesi non hanno retoriche. Non pensano con le nostre filosofie etiche. Nessuna remora di carattere cristiano Loro praticano realisticamente la filosofia del pensiero calcolatore ( Galimberti ) Che ingenui E anche rei Si rei, a tutti faceva comodo il tempo delle vacche grasse, di da Craxi a Berlusconi I debiti li abbiamo fatti tutti insieme Ora nessuno vuole pagarli E come per l'evasione fiscale, si grida al ladro agli evasori però paghiamo idraulici e dentisti senza ricevute fiscali per risparmiare cento euro tutti a parole, solo a parole Ma andate a ramengo
    • simone calligaris Utente certificato 3 anni fa
      Quando i 100 euri servono per arrivare a fine mese... li risparmio volentieri.
    • Roberto 3 anni fa
      Hai perfettamente ragione, mi sa che ci siamo già a ramengo...
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      La decadenza sarà anche universale ma noi decadiamo di più pur avendo le risorse per risorgere. Certo che risparmio il centone. Vuoi che lo versi ai ladri e costringa chi mi fornisce un servizio a fare altrettanto? Io non sono un esattore, che ci pensi lo Stato a fare in modo che non esista la possibilità di prestare opera senza emissione di fattura. Potrei spiegarti come si potrebbe fare. Ti faccio un solo esempio: ricordi il ddt fiscale XAB ...ecc? Chissà perchè l'hanno abolito.
  • Roberto 3 anni fa
    Caro Grillo, è come dici tu, i cari elettori (anzi pseudoelettori e cioè i cittadini)non hanno voce in capitolo, sono sfiatati e vecchi.. Non esiste una democrazia ma solo demagogica farsa inscenata dietro le quinte, dove gli attori accusano sempre il governo precedente scaricando sempre la colpa dai veri responsabili. Difatti credo che ci sia più falsita politica e una non credibilità sui progetti di qesto paese sia per gli italiani e sia dagli stranieri che ci osservano sempre, ma da lontano. Soltanto chi non ha nulla da perdere viene in questo paese. Basta osservare che un governo solitamente resiste sempre poco e non produce mai niente di concreto. Per i tagli secondo me verranno colpiti soltanto i lavoratori e la brava gente onesta che è costretta sempre a tirarsi su le maniche a farsi in quattro per gli altri e se andiamo avanti così per il NULLA.
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    MI SENTO "POPULISTA" MA AVER VISTO LE BUSTE PAGA DEI MIEI ATTIVISTI MI HA COMMOSSO E FATTO PIANGERE, E LO SCRIVO SENZA VERGOGNA! IL CINISMO E L'INDIFFERENZA DEGLI ITALIOTI E DELLA STAMPA PIÙ CORROTTA D'EUROPA, DI FRONTE AD UN GESTO COSÌ NOBILE, ESEMPLARE, EDUCATIVO, MI PROVOCA ALTRESÌ UNA RABBIA SCONFINATA! L'IPOCRISIA IN CUI SGUAZZA LA CLOACA UMANOIDE ITALIOTA D'EUROPA È TALMENTE SCONFINATA, DA FAR ACCAPPONARE LA PELLE, ITALIOTI INCAPACI DI FORMULARE UN RAGIONAMENTO LOGICO LINEARE, TUTTI OBNUBILATI DALLE VACCATE, DI UN'ORRORE LINGUISTICO DA TOTALE DEMENTE, GIUSTAMENTE ADEGUATE A QUEL 32% DI ANALFABETI CHE LO CAPISCONO A BIMBOMINCHIA, PRIVA DI CONSECUTIO TEMPORUM, CON QUATTRO AGGETTIVI, CICLICAMENTE RIPETUTI, IN UN'ALLINEAMENTO SINTATTICO DA FAR RABBRIVIDIRE IL PIU ASINO DEI FREQUENTATORI DEL LICEO CLASSICO, ED IL TUTTO PASSA QUASI FOSSE UNA NORMALITÀ, GIUSTAMENTE SOLO NELLA CLOACA MAXIMA DI DECEREBRATI ITALIOTI, ITAGLIANI MA VI SCHIFATE, VERAMENTE, MAI ABBASTANZA DI VOI STESSI? NO DI CERTO, SI PASSA DA UNA TRASMISSIONE ALL'ALTRA, AD ASCOLTARE LA FOLLIA ILLOGICA DI AZIENDE FLORIDE CHE DELOCALIZZANO, ED I LORO FRIGNANTI LAVORATORI, CHE CON IL PALO NEL CULO ORA SI SVEGLIANO, AGLI ARTIGIANI CHE DECLAMANO IMPROBABILI SCIOPERI FISCALI RIDICOLI, NESSUNO DI LORO CON UN VERO PESO SPECIFICO IN QUANTO NEI 20ANNI PASSATI SI SONO FATTI INCULARE, VOTANDOLI E RIVOTANDOLI, DAI LORO POLITICANTI DI FIDUCIA, ED ORA ECCOLI SENZA UN PESO SPECIFICO QUELLI DELLA GUERRA FRA POVERI, FRIGNANTI, CHIASSOSI, INUTILMENTE E DIVERSAMENTE INCAZZATI, SENZA CHE SE LI CAGHI DI STRISCIO NESSUNO DI COLORO CHE HANNO VOTATO, MA ANCORA OGGI CI "REGALANO" PREVISIONI DI VOTO DEL PARTITO DEMOCRISTIANO E DEL PARTITO DELLO PSICOPEDONANO A DUE, DICO A DUE CIFRE, MA ANDATEVELO A PRENDERE NEL CULO IDIOTI!
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    OT Da oggi rinuncio a parlare con elettori di sinistra, non c'è soddisfazione, sono cocciuti, fanno confusione, sono disinformati, non hanno le palle e infine credono ancora nei dibattiti, in ognuno di loro ho notato pensieri fissi di importanza secondiaria determinata da letture di quotidiani, come se l'abolizione del senato paventata dal boccalone fosse la panacea per risolvere i mali dell'italia, questo secondo loro sarebbe un segnale di cambiamento e di buona volontà. Vi auguro di finire come gli accattoni. Teste di c....o siete teste di c....o rimanete.
  • franco graziani 3 anni fa
    Quando io e ( vedo con piacere )molti altri insistono nel definire il DEBITO PUBBLICO UN FALSO PROBLEMA,e che se non si cambiano RADICALMENTE I TRATTATI UE,e il funzionamento della moneta unica non e' che sia meglio,MA SARA'INDISPENSABILE USCIRE DALL'EURO E DAI TRATTATI UE...semplicemente per non morire di inedia...non e' che si vuole insistere ad imporre un proprio punto di vista,e parlo per me,ma solo per ribadire valutazioni che da tempo molti illustri economisti hanno ribadito,dati alla mano...da A.Bagnai a L.Vasapollo,dal premio nobel Pyssarides a J.Stiglitz,P.Krugman.P.Diamond... una sola considerazione tra le tante altre possibili..cosa e'meglio,svalutare o far fluttuare una moneta o continuare a SVALUTARE IL LAVORO,A TUTTO VANTAGGIO DEL CAPITALE E DELLE RENDITE ?.. per favore,la risposta ci e'gia'nota,vediamo piuttosto come il M5S puo'adottare la strategia migliore per metterla in pratica. f.g-torino.
  • noi siamo noi 3 anni fa
    Martin, stiamo arrivando, fatevi da parte il Futuro siamo noi, Grillo avanti tutta, non ci possono fermare noi siamo Oltre, noi non rappresentiamo a parole vane Noi siamo l'evoluzione della realtà contro l'ipocrisia e l'immobilismo degli scaltri politicanti.
  • Silvio . Utente certificato 3 anni fa
    Fuori dall'euro, subito! Questo l'obiettivo dichiarato per cambiare trattati e fiscal compact. Se no sarebbe meglio create l'Afro, noi, chi ci sta, e l'Africa. Crescita sostenibile all'Africa e materie prime ai Paesi del Mediterraneo. Gli altri si attacchino al tram, Cina inclusa.
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. @ matteuccio le ricordo che la maggioranza può approvare la legge elettorale che lei ha confezionato anche senza l'appoggio di silvio! quindi non perda tempo, faccia!!!! se silvio non vuole le quote rosa lei prosegua come da copione, asfalti tutto!! o ha paura?
    • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
      Allora Berlusconi si è scelto un alleato fedele.
    • paoloest21 3 anni fa
      usenpm matteuccio di sinistra? sbagli, lui est di rignano. punto
    • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
      Ciao, è uno di sinistra cosa pretendi, è democratico, e applica la democrazia, ha bisogno di Silvio, o forse no! Tutte le scuse sono buone per..., il resto lo sai!
    • paoloest21 3 anni fa
      marco, il nostro sua sponte non può neanche decidere dove passare le vacanze...
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      Per constatare le capacità "asfaltatorie" di Renzie basta circolare sulle strade fiorentine piene di buche. D'altronde, "i' Sindaho più latitante d'Italia" non ha mai avuto tempo per queste stupidaggini.
  • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
    Mercoledì si ABBASSA le tasse. E' così che si esprime in lingua italiana il renzi? Forse tra i giovani si usa così. Mah, speriamo che me la cavo.
  • immagina nuovi orizzonti 3 anni fa
    Pensare, Agire, Vivere, tutto il resto sono chiacchere............
  • bruno p. Utente certificato 3 anni fa
    IL GIOCO SPORCO La disinformazione la fa sempre da padrona e i media che hanno paura di perdere finanziamenti e privilegi dai 2 principali schieramenti bombardano l'Italiano con notizie assurde e contraddittorie. E' il solito gioco sporco di questa Italia da operetta che mette gli uni contro gli altri,vecchi contro giovani,famiglie contro imprese. E' la lotta del nulla con i soldi degli Italiani,tutti,autonomi e dipendenti,imprenditori sul baratro del fallimento e operai cassa integrati che non verranno mai più riassunti. A chi dare le agevolazioni alle imprese o alle famiglie?Irpef o irap,essere o non essere? Come se le famiglie e le imprese non fossero una cosa sola,l'una consumatrice di quella produttrice e l'altra unico volano occupazionale in un Italia che si avvia sempre di più a tagliare i servizi fondamentali per non toccare i tasti dolenti degli sprechi pubblici e di programmi industriali scellerati. Confindustria contro sindacati in quel giro infinito di alibi governativo che regna da almeno 50 anni producendo alla fine debito pubblico e inefficienze crescenti. Renzi il pagliaccio dietro il quale si nasconde un fallimento conclamato di tutte le strategie manageriali e politiche che ha affossato una nazione con le nomine e la corruzione consegnando il paese nelle mani delle lobby energetiche,delle comunicazioni e delle infrastrutture. Irap o irpef? ma vaffanculo va.
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Beh se "sbrocchi" anche tu, che sei il più misurato di tutti, vuol dire che sono arrivati alla "frutta" Fine della pappatoria... :))) Ciao Bruno, sempre al tuo fianco!
    • bruno p. Utente certificato 3 anni fa
      Le imprese,quelle piccole, hanno bisogno delle famiglie perchè acquistino i loro prodotti e servizi. Le famiglie hanno bisogno di occupazione per i loro figli che solo le imprese possono assicurare. #staisereno non ci sono soldi ne per le famiglie ne per le piccole imprese è solo il gioco al massacro per gettare benzina sul fuoco e non fare un caxxo.
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      Per le famiglie sarà una presa per il culo. Per qualche imprenditore amico no.
  • epe pepe 3 anni fa
    CAPORETTO 2008+6 Tramonti a Nordest (Bomba! E la legge elettorale?) 025 AMPIO CONSENSO 12 ottobre 2012 Dopo il via libera della Commissione Affari costituzionali a un testo base di riforma della legge elettorale, il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, scrive al presidente del Senato, Renato Schifani. Mi auguro che stia per esprimersi, con realismo e senso di responsabilità, un ampio consenso parlamentare, al di là di ogni persistente diversità di punti di vista. Occorre dare finalmente esito a lunghe e travagliate polemiche così da offrire al paese l’indispensabile certezza di un nuovo quadro di riferimento per l’esercizio del diritto di voto alla scadenza della legislatura nella prossima primavera. ------------------------------------------ Diritto di voto ? Abbiamo ancora dei diritti ? Che c..o ! .
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Più che diritti, direi che abbiamo dei "rovesci" eheheh Mandi, Epe :))
  • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
    o.t. Non sono assolutamente un fan del "mortadella", ma da un po' di tempo a questa parte sono sempre più convinto che, alla luce degli enormi problemi che Napolitano sta causando al MoVimento, con il senno del poi, il mancato appoggio all'elezione di Prodi come presidente della repubblica si sia rivelato un boomerang, al pari del frettoloso consenso dato all'elezione dei presidenti delle camere, fortemente condizionato dalla paura dell'avvento di Schifani come presidente del senato, ripetendo a se stessi che "in fondo sono soltanto figure di rappresentanza istituzionale". Napolitano e la Boldrini hanno fatto e continuano a fare più danni al M5S e a quel poco che rimane della democrazia italiana, di tutti gli altri partiti dell'arco costituzionale saldamente coalizzati contro il cambiamento.
  • se ra 3 anni fa
    @ le due anime io la amo, VERAMENTE, mi ha convinto, siamo tutti fratelli. viva l'euro
  • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
    Voglio spendere due parole per il post “..e se domani…” di Beppe. Sono convinto che c’è molto più di una provocazione, se non proprio un programma politico ben definito. Ogni volta che il Beppe lancia un discorso, non lo fa mai a caso: dietro ci sarà un intenso esame di ogni probabilità. Resto dell’idea che qui in Italia, se permanesse la solita classe politica di malfattori, non cambierebbe niente, compresa la gestione delle Macroregioni o Federalismo che dir si voglia. Ma sono anche convinto, riflettendo, che se ci fosse la possibilità di realizzare in una “Macroregione” un governo PULITO di 5 stelle, ebbene questo potrebbe essere il volano per le altre realtà locali (mi riferisco alla gente che vota….) per avviarsi allo stesso risultato. Non mi faccio condizionare da idee separatiste o, all’opposto, unitarie. Lasciano il tempo che trovano. Non sta scritto da nessuna parte che l’Italia debba esser fatta in un modo per forza. Potrebbe essere un nuovo modello per tutto il mondo: basta che regni la DEMOCRAZIA.
  • Camillo B. Utente certificato 3 anni fa
    Forza Grillo.. Forza M5S...!!!!! Forza Grillo.. Forza M5S...!!!!! Forza Grillo.. Forza M5S...!!!!! Forza Grillo.. Forza M5S...!!!!! Forza Grillo.. Forza M5S...!!!!! Forza Grillo.. Forza M5S...!!!!! Forza Grillo.. Forza M5S...!!!!! Forza Grillo.. Forza M5S...!!!!!
  • Filippo Cerasi Utente certificato 3 anni fa
    Ecco perchè in TV non parleranno mai di questo post: https://www.youtube.com/watch?v=ZsGyOVRryeY
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    M5S senza se e senza ma!!punto.
  • luigi di pietro Utente certificato 3 anni fa
    Questo non c'entra niente con la discussione,. Vi chiedo scusa. Il pregiudicato si sta appropriando del colore "azzurro" che e' il colore del' italia. Si potrebbe Inpedire che quadri fraudolenti insozzino anche il colore nazionale?
  • stiamo arrivando 3 anni fa
    VERO L' EUROPA con Grillo, Europa stiamo arrivando, AVANTI TUTTA con GRILLO.
  • Antonino S. Utente certificato 3 anni fa
    E fargli pagare pure gli F-35, Tav etc. a loro e a chi li vota pure.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Debora Billi Mercoledi "taglio delle tasse" Giovedì " reintroduzione delle medesime sotto falso nome " Venerdi "canzoncine a scuola"
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      Ahahahahahahaha... Il Post-it di Renzie.
  • vito asaro 3 anni fa
    in caso di sanzioni contro la russia,i primi a pagare sarebbero i paesi europei.principalmente quelli che importano gas e petrolio quindi,l'europa e,soprattutto,l'italia,dovebbe dire:NO.ma poichè siamo una colonia degli americani.......va be.a che serve scriverlo qui?tanto,cosa cambia?forse che,avendo capito questo,siamo ORGANIZZATI per imporre la nostra volontà?
  • Federico Luciani 3 anni fa
    IL - PROBLEMA - IN - ITALIA - NON - E' - IL - DEBITO - PUBBLICO, E - NON - SARA' - LA - DEBOLEZZA - DELLA - LIRA. Quando cominceremo a capirlo? E' UN FALSO PROBLEMA, E' SOLO UNA CONSEGUENZA E NON UNA CAUSA. Fuori dall'Euro, fuori dall'UE, subito, ieri, non domani. Le importazioni petrolifere non c'entrano niente. è solo una voce tra le tante... Se non lo facciamo noi lo farà la Germania, e la prenderemo in quel posto comunque, ma peggio... Beppe, te lo dico con il cuore. M5S, sempre e comunque, ma STIAMO SBAGLIANDO IL BERSAGLIO. PENSIAMOCI ANCORA. NON E' TARDI.
    • Giorgio C. Utente certificato 3 anni fa
      lo sa benissimo quale è il problema. non sta sbagliando sta semplicemente lavorando per gli europeisti. Chiediti a quale gruppo in europa il m5s andrà ad inserirsi. Il m5s sta perdendo la grande occasione di togliere l'italia da questa follia e il tutto molto consciamente, altrimenti dovremmo pensare che Grillo e Casaleggio siano due deficienti.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    1. FERMI TUTTI! UNA PICCOLA DIMENTICANZA NELL’ORDINE DEL GIORNO DELL’ASSEMBLEA DI BANKITALIA CHE HA DATO IL VIA LIBERA ALLA RIVALUTAZIONE DELLE QUOTE DI VIA NAZIONALE MINACCIA DI INVALIDARE UN’OPERAZIONE DA PARECCHI MILIARDI DI EURO (7,5), PER LA QUALE LEGA E GRILLINI HANNO GRIDATO AL “REGALO DI STATO” PER LE BANCHE AZIONISTE 2. DELLA LACUNA FORMALE (NELL’ORDINE DEL GIORNO NON SI FACEVA IL MINIMO CENNO AD AUMENTI DI CAPITALE) SI SONO ACCORTI GLI AVVOCATI DI ADUSBEF, CHE STANNO PER IMPUGNARE DI FRONTE ALLA CORTE COSTITUZIONALE IL DECRETO DEL GOVERNO, MA INTANTO PARTONO LANCIA IN RESTA ANCHE CONTRO QUELL’ASSEMBLEA STRAORDINARIA CONVOCATA IN TUTTA FRETTA IL 23 DICEMBRE SCORSO, A DUE GIORNI DAL NATALE… http://www.dagospia.com/rubrica-4/business/1-fermi-tutti-una-piccola-dimenticanza-nellordine-del-giorno-dellassemblea-di-bankitalia-che-ha-73286.htm
  • se ra 3 anni fa
    @ LE DUE ANIME senza rancore, ecco la fonte, del resto sei tu che hai tirato fuori Svizzera? Svezia? e hai fatto 'sto casino - IL MIO COMMENTO ERA SU ALTRO, e comunque sappi che, se vai in Svizzera, negli esercizi commerciali puoi comunemente pagare in euro anche se logicamente il cambio sarà a tuo sfavore. se non ci credi vai ed esperisci. consiglio spassionato: lascia perdere il cicap "La Svizzera ha depositato una domanda d'adesione all'Unione europea il 20 maggio 1992. Essa è stata CONGELATA IN SEGUITO AL RIFIUTO, IN VOTAZIONE POPOLARE, dell'entrata nello Spazio economico europeo (il 6 dicembre 1992). Formalmente, la domanda d'adesione all'Ue non è però mai stata ritirata[51]. Il governo federale svizzero per ora si è limitato a firmare accordi specifici con l'Unione europea, in particolare sulle materie della libera circolazione delle persone e del lavoro." wikipedia
    • le due anime 3 anni fa
      per capirci meglio: 1)il goerno svizzero ha chiesto l'adesione all'UE MAI l'adozione dell'euro 2)la votazione popolare ha respinto la richiesta di adesione all'UE, ma non ha MAI votato sull'euro votazione che sarebbe stata, forse, proposta successivamente se fosse passata la prima) Quindi nessun referendum sull'euro bocciato dagli svizzeri. Semmai una votazione popolare (che, dovresti saperlo, avvengono a cicli regolari in Svizzera visto che adotta una forma di democrazia Diretta con consultazioni popolari scaglionate ad intervalli regolari nel tempo, niente a che vedere con i referenda tipo i nostri: http://www.parlament.ch/I/WAHLEN-ABSTIMMUNGEN/VOLKSABSTIMMUNGEN/Pagine/default.aspx) Quindi è valsa, ab origine, la volontà (popolare) della svizzera di mantenersi neutrale prima ancora che votare (cosa mai portata all'attenzione dell'elettorato svizzero, men che mai con il voto) sull'adozione dell'euro. Cosa che avrebbe dovuto implicare un'accettazione dell'UE che di certo non accettava se la svizzera nemmeno ne faceva parte! (Mica se una naziona vota l'adesione alla ue già ne fa parte... men che meno all'euro...deve procedere con una serie di accordi bilaterali con l'UE che, in svizzera, sono naufgragati ben prima di eventuali discussioni sulla moneta unica...discussione che, appunto, mai si è posta...non è che è stata posta e respinta come dicevi tu!)
    • le due anime 3 anni fa
      E mica è un referendum sull'euro! Questa è una richiesta del governo svizzero! E per di più per entrare nell'europa! Non per adottare bilateralmente l'euro! Che infatti, come il termine "referendum" non viene nemmeno citato in quanto riporti.. Ma per voi i concetti diversi sono tutti uguali?
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. stanno a menarcela con quote rosa si quote rosa no, per nascondere la cosa più grave...est palesemente una legge truffa ... giovgio garante supremo non firmerà mai..piuttosto dovranno passare sul suo corpo.. :))
    • paoloest21 3 anni fa
      10+
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      Paolo, avevo compreso ed apprezzato l'ironia, ma se mi dai un assist così io devo per forza spingere la palla in rete... ;)
    • paoloest21 3 anni fa
      non hai notato il sorrisetto a piè pagina:)) nike, i miei rispetti!
    • paoloest21 3 anni fa
      marco ...marco... 3 meno meno..
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      Ma se l'ha scritta proprio "Sua Interferenza"??!! http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/03/08/napolitano-ora-e-sempre-interferenza/906706/
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      Ahahahahahahahah...
  • Paolo . Utente certificato 3 anni fa
    politiciliquidi Occorre secondo me chiarire bene che il M5S è fatto di persone e non di personalità! Quando un cittadino rappresentante di altri cittadini diventa personaggio va cambiato. Anche i vari Di Maio, Di Battista ecc. (non sto accusando nessuno, ho usato i loro nomi perché sono quelli che secondo me si sono comportati meglio come nostri rappresentanti) E' l'unica via! Perché? perché non esistono salvatori! Sono le istituzioni importanti non chi le impersonifica. Noi abbiamo un problema culturale profondo: la cultura del proprio tornaconto. Se c'è un giustificabile tornaconto possiamo passare sopra a tutto. BASTA Non andremo da nessuna parte se non penalizziamo i comportamenti che favoriscono tale visione. i politici, i sindacalisti, i servizi sociali, la polizia municipale e in genere ogni soggetto che riveste un ruolo istituzionale: semplicemente sono diventati soggetti inutili, servono solo a garantire uno stipendio ai parassiti che ricoprono tali figure. Il cittadino li vive come ostacoli. Ne ha paura. Non sono suoi alleati ma nemici! allora eliminiamoli: lo stato va ridotto ai minimi termini perché è lo stato a dover essere servo dei cittadini! Il principio: Rivestire una carica pubblica deve essere scomodo, molto scomodo. Solo così si passerà da una nazione assistenzialista ad una nazione di cittadini consapevoli e padroni. Occorre aiutare chi è accecato dalla luce della cultura del prenditore! Occorre forgiare la nuova Italia sulla impresa. I lavoratori devono essere i padroni della impresa in cui lavorano: caricandosi di onori e oneri.
  • Giorgio G. 3 anni fa
    Seduta sospesa sulle quote rosa in parlamento mapperò http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/03/10/sesso-adolescente-vai-male-letto-rovinato-subito/907626/ certo non saranno giudicati per le prestazioni parlamentari adottano giustamente il "giudizio disgiunto" come dovremmo fare tutti al voto
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Per Sofia Giorgelli. Ma lei ragiona o fa finta?
  • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
    "Penso che per tutti valgano le celebri parole dell'Ulisse dantesco, secondo le quali, alla luce della nostra essenza di uomini, la vita autentica è quella vissuta all'insegna del bene(virtute) e dell'amore per la verità (canoscenza). Impostare tutte le relazioni sulla base di questi valori è la più grande fortuna che ci possa capitare nella vita." Vito Mancuso-La vita autentica
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Grazie Alfredo:) Ho conosciuto Vito Mancuso alcuni mesi fa in occasione di una sua conferenza, mi colpisce di lui che riesce ad avere un pensiero laico nonostante sia profondamente credente, lo definerei un credente che riesce ad avere punti di vista da ateo, può sembrare un ossimoro ma credo tu ne capisca il senso. Un grande filosofo e pensatore
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Danila, sarò breve: S M A C K !! :)))
  • Sofia Giorgelli 7 (sofigio_7) Utente certificato 3 anni fa
    Il M5S non si candida alle provinciali perché è contro le province. Quindi perché si candida alle europee se è contro l'Europa?
    • Paolo . Utente certificato 3 anni fa
      Le province vanno eliminate. L'europa va cambiata, così come sta avvenendo nel panorama politico italico dove i vari partiti-parassiti stanno copiando il programma del M5S per poter sopravvivere.
    • Ezio Bigliazzi Utente certificato 3 anni fa
      “EX ORE TUO TE JUDICO. STULTORUM INFINITUS EST NUMERUS. ODI PROFANUM VULGUS ET ARCEO” TI GIUDICO DALLE TUE PAROLE. IL NUMERO DEGLI SCIOCCHI E' INFINITO. ODIO LA MASSA IGNORANTE E LA TENGO LONTANA.
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      E tu perché voti PD, sei contro il MoVimento 5 Stelle e vieni a scrivere sul Blog di Grillo?
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Scusatem, prima ho intravisto ma mi è subito sfuggito e non riesco a ritrovarlo, qualcuno che ha risposto ad un mio commento disapprovando di brutto. Sono qui, se c'è da spiegarsi, Posso essermi espressa male (cosa frequante, purtroppo) oppure può essere un vero disaccordo e mi piacerebbe chiarire.
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    pier p., acqui terme : è vero ho notato anch'io quello che hai detto. Pure gli altri si rendono conto che ai grillini...viene riservato un trattamento peggiore. ***** Eposmail
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    Dario Nardella a "l'aria che tira" non vuole essere interrotto e dice: POSSO PARLARE? NON SONO UN GRILLINO! Quindi i "grillini li interrompono sempre e non li lasciano parlare mai. (li scavalcano,li zittiscono,li tagliano). Come volevasi dimostrare !: Nardella hai ragione e tutti i giornalisti tv. Fanno così, non lasciano parlare i grillini, quando (rarissimamente) si presentano! Vigliaccate. Bravo nardella per la verità vera!
  • Sofia Giorgelli 7 (sofigio_7) Utente certificato 3 anni fa mostra
    Usciamo dall'Europa!!! Tutti in Africa subbito
    • viviana vivarelli Utente certificato 3 anni fa mostra
      battuta cretina guarda che nel terzo mondo ci stanno già mandando i governi e i poteri forti europei già' ora
  • Lady Dodi 3 anni fa
    ITALO UNITO, il cui nome è tutto un programma, è chiaramente un trol. Sa cosa le rispondo? Trikke Trakke e ballakke! Cosa vuol dire? Non lo so, ma credo le sia appropriato.
    • Danilo S. Utente certificato 3 anni fa
      Ho fatto male a rispondere al suo commento?
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Fuori un milione, mi manda Re Giorgio Di ilsimplicissimus Quest’uomo vi renderà ricchi Basta portare una lettera di Napolitano e le banche vi spalancheranno le porte: niente più noiose pratiche per ottenere un misero mutuo o un prestito di qualche migliaio di euro, ma tappeti rossi e se vi serve un milione eccolo pronto in portafoglio. Questa è l’Italia di Re Giorgio come emerge da una curiosa vicenda che ha per protagonista una dottoressa ciellina del Niguarda, Maria Vicario, che si è inventata una lunga catena di amicizie e che alla fine ha ottenuto il finanziamento a tasso agevolato di tre mutui immobiliari più un milione di euro da Banca Intesa, quella di Bazoli, dopo aver portato al banchiere tre lettere di raccomandazione firmate da Napolitano e dal suo segretario, Marra, in cui si faceva riferimento compiti delicati e segreti svolti dalla dottoressa. La quale per accreditarsi meglio si è anche spacciata per nipote del Presidente. Le missive ovviamente erano false, così come tutta una serie di rapporti basati sulla bugia e sul millantato credito che la dottoressa aveva costruito prima con Formigoni, facendogli credere di essere in grado di avere notizie riservate sulle inchieste che riguardavano il Celeste, per poi arrivare a inventarsi rapporti con il Colle. Ma il fatto è che il regime di corruttela e di cooptazione che vige nella classe dirigente è talmente radicato che nessuno si è dato la pena di controllare, né le parentela, né l’esistenza reale di rapporti con l’alta carica, né, ovviamente le garanzie che la dottoressa poteva vantare: troppe domande avrebbero potuto infastidire il Quirinale. Adesso Bazoli sostiene che dopo aver ascoltato la Vicario l’ha mandata da un funzionario, che ha gestito le sue richieste secondo le consuetudini della banca, senza alcun trattamento di favore. E questa è certamente una buona notizia per la nostra economia: ci lamentiamo del fatto che le banche non concedano credito, quando invece a fro
    • viviana vivarelli Utente certificato 3 anni fa
      per quale motivo credi che le banche italiane siano quelle più' in rosso di tutta Europa? oltre che per il fatto che investono in derivati e' per questa simpatica usanza di dare soldi agli amici degli amici Io a quella signora darei un premio per aver smascherato un sistema di potere che più' marcio non si puo'
  • Lady Dodi 3 anni fa
    LALLA, credo che questo Ancona abbia detto ancora poco! Certo che le cose stanno così e inoltre è tutto INTERESSE dell'Italia che l'adesione dell'ucraina alla UE sia stoppata. Senza Ucraina, è più difficile a noi e ai PIG in genere, far digerire cose come il Fiscal Compact e l'euro. Conto che tu mi capisca senza dilungarmi oltre. Perchè vedo che c'è uno , nel blog, che mi interpella e devo parlargli.
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    LA MAGISTRATURA : Deve essere autonoma e imparziale! Ci sarà bene una magistratura giusta equa e solerte! (spero) Allora avanti con questi processi ai politici inadagati...celerità e priorità, Grazie!
    • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
      Da dove vieni? Non hai notato che non c'è più una vera magistratura , che una parte fa politica e l'altra tace e non guarda?
  • le due anime 3 anni fa
    caro "se ra" aldilà dell'insulto personale, delle citazioni dantesche farlocche e della confusione tra la Svezia e la Svizzarea non sai andare, attendo (ridendo) ancora che ci illustri quando si sarebbe tenuto, in Svizzera (ahahahhaahah) il referendum per entrare oppure no nell'euro (ahahahha in Svizzera , ahahahhah che bestialità fondata sull'ignoranza totale della NEUTRALITA' della Svizzera)... Come mai non fornisci il link alla notizia? Forse perché non esiste la notizia equindi non può esistere il link e, con tutta la pena che ti sei dato per denigrare chi stana le tue menzogne (che dicevi di averci abitato in Sizzera...), adesso fai finta di niente?
    • se ra 3 anni fa
      . . . senza rancore, ecco la fonte, del resto sei tu che hai tirato fuori Svizzera? Svezia? e hai fatto 'sto casino - IL MIO COMMENTO ERA SU ALTRO, e comunque sappi che, se vai in Svizzera, negli esercizi commerciali puoi comunemente pagare in euro anche se logicamente il cambio sarà a tuo sfavore. se non ci credi vai ed esperisci. consiglio spassionato: lascia perdere il cicap "La Svizzera ha depositato una domanda d'adesione all'Unione europea il 20 maggio 1992. Essa è stata CONGELATA IN SEGUITO AL RIFIUTO, IN VOTAZIONE POPOLARE, dell'entrata nello Spazio economico europeo (il 6 dicembre 1992). Formalmente, la domanda d'adesione all'Ue non è però mai stata ritirata[51]. Il governo federale svizzero per ora si è limitato a firmare accordi specifici con l'Unione europea, in particolare sulle materie della libera circolazione delle persone e del lavoro." wikipedia . . .
  • corad 3 anni fa
    Caro Renzi finiscila di prendere in giro gli italiani, sai benissimo che non sono questi i modi per salvare l’Italia, anzi questi sono pericolosi ancor di più perche il rischio è quello di aggravare maggiormente la posizione italiana. A breve sarai chiamato ad una decisione cruciale per il futuro dell’Italia, quella di continuare a salvaguardare l’azienda Italia ( Fallita da decenni) e/o intervenire veramente sulle imprese italiane. Caro Renzi i tagli sul pubblico vanno fatti nell’ordine di 300 miliardi, se vuoi salvare il made in Italy, non esiste altra soluzione. E non sono i tuoi programmi che salveranno i nostri figli, o sei ingenuo o sei falso. Come fai a dire che le imprese italiane non hanno nulla a che invidiare a quelle estere, ma dico dove vivi ?? Caro Renzi , per salvare l’Italia il cuneo fiscale andrebbe abolito per cinque anni, le imposte andrebbero dimezzate, solo in questo modo salverai gli italiani e i loro figli. Il resto sono tutte chiacchiere di ciarlatani o che vogliono mantenere le loro posizioni acquisite negli ultimi 50 anni. Corad
  • Massimo Vannucci 3 anni fa
    USCIAMO DALL'EUROPA PRIMA POSSIBILE !
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Aggiornamento di stato Di Pietro Ancona Un professore che non sarà più invitato Un esperto di politica internazionale convocato oggi da reinew24 per dare torto a Putin ed alla Russia ha lasciato con un palmo di naso la Goracci e la sua collega in studio dicendo che nella vicenda Ucraina la Russia si sta difendendo e che all'origine di tutto sta la forzatura di fare aderiore l'Ucraina alla Unione Europea se nza tenere conto degli interessi russi nell'area e nel mondo. il professore ha aggiunto che l'atteggiamento psicologico di Mosca è prudente ed è difensivo. Ha citato una deliberazione della Russia del 2004 nella quale si dichiara che nessuna nazione potrebbe essere annessa alla Russia senza la volontà dei suoi abitanti. Penso che la cosa non sia stata gradita e che il professore non sarà più invitato.
  • Italo Unito 3 anni fa
    Nessuno si interroga sulle ultime uscite di Grillo?? Se dicesse che gli asino volano, qualcuno si interrogherebbe almeno su quello? Mah... Grillo, ti riconosco di aver dato voce ad un Italia che non si riconosce più nella classe politica attuale (è un grande merito, ovviamente), ma adesso fuori dai coglioni... Sei imbarazzante con i tuoi metodi fascisti... Vattene per il bene del movimento.
    • Italo Unito 3 anni fa
      Premesso che sono stato un elettore del movimento, volevo far solo far notare che con le ultime prese di posizione PERSONALI di Grillo, quelle che fanno cadere in disgrazia chiunque si permetta di esprimere un'idea, in linea con statuto e programma, ma diversa dalla sua, il consenso elettorale crollerà e col cazzo che si risolveranno i problemi dei suicidi, del lavoro,degli F35, della TAV da fuori del parlamento. Meditate prima di dare dell'ubriacone ad un uomo medio che in quanto tale esprime un giudizio largamente condiviso (da chi ha votato M5S, non pd o pdl)
    • Danilo S. Utente certificato 3 anni fa
      I risultati si valutano con le consultazioni elettorali e da quel che mi risulta finora il trend è positivo, è ineluttabile Che non piacciano i metodi è un altro discorso, chi ha la presunzione di ritenersi un faro più illuminante si faccia avanti e si assuma la responsabilità di confrontarsi e di esporsi al giudizio, altrimenti sono solo inutili chiacchiere da bar. In alto i cuori.
    • OPS Roma 3 anni fa
      Mi avete rotto i coglioni con il fascismo che conoscete soltanto il grande errore razziale riferito agli ebrei romanizzati da tempo e del delitto Matteotti che, comunque si prese tutta la responsabilità. Cercate di conoscere invece il sistema economico che costruì, cosi apprenderete un capolavoro che non conoscete.
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      Hai ragione, gli asini non volano perché votano tutti PD, altrimenti volerebbero alti e liberi.
    • Pietro S. Utente certificato 3 anni fa
      E' meglio che tene vai tu, sempre se non sei un vile spacciatore di false idee, in quel caso sei già fuori fortunatamente.
    • pier p. Utente certificato 3 anni fa
      Vattene tu..che hai contribuito al "cambiamento" di costoro PD-pdl che non cambiano. Renzi e berlusconi sono democratici? I fascisti sono grillo e casaleggio? Deve andarsene? Dove e perche! Ci vai tu al suo posto? Risolvi i problemi italiani (i suicidi),dimezzi gli stipendi.finanziamento pubblico ai partiti? ai giornali? Ai burocratie manager pubblici? Tav? F35? Vai tu e risolvi...fammi sapere!
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      ..e vacci piano con il lambrusco..che poi...perdi colpi..
  • se ra 3 anni fa
    OK leggete queste http://www.altrainformazione.it/wp/frasi-celebri/
  • vito asaro 3 anni fa
    siamo come gli ebrei internati nei campi di concentramento.ridotti a larve umane e destinati alla camera a gas.come allora,nessuna vera reazione.soffriamo per paura di soffrire e moriamo per paura della morte.i nazisti hanno deciso il nostro destino.solo i servi ed i ruffiani possono sperare in una sopravvivenza che non può,certo,definirsi vita.non voglio usare la parola schiavo.gli schiavi sognano di liberarsi ed uccidere chi li tiene in catene.hanno una dignità che,noi,abbiamo dimostrato di non avere.ho capito questo la notte in cui fù rieletto napolitano.fu li che ci siamo arresi senza combattere.
    • Ezio Bigliazzi Utente certificato 3 anni fa
      Ti consiglio un blog: http://olo-truffa.myblog.it/ Se dedichi tempo senza preconcetti ad un analisi approfondita relativamente alle camere a gas, ti renderai conto che ti è stata raccontata una storia e non la storia.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Vorrei rispondere aquel Calogero Capuano che si chiede perchè Beppe non parli più tanto di uscita dall'euro. Grillo è stato il primo che ne ha parlato e di sicuro è un suo "pallino". Si figuri che io ne sono molto meno convinta perchè temo un'iperinflazione ecc. ecc. Ma Beppe, stia tranquillo che ci pensa e sicuramente, non racconterà sul blog di "come" intende farlo. Perchè l'operazione, caro Calogero , dev'essere fatta a regola d'arte, e all'improvviso, per evitare macelli!
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. ""Italicum,non c'è accordo,Sisto chiede rinvio Aula al pomeriggio"" http://www.wallstreetitalia.com/article/1674970/italicum-non-c-e-accordo-sisto-chiede-rinvio-aula-al-pomeriggio.aspx
    • pier p. Utente certificato 3 anni fa
      Più che a "giudizio" li dovrebbero arrestare !!! Nessuno (di loro) va mai in galera..che paese di Mer....! Giudici "SVEGLIAAAAA" !!!!!!!
    • paoloest21 3 anni fa
      li voglio giudicare io... e che nessuno mi risponda : chi sei tu per giudicare? :)))
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Paolo, ma se invece del rinvio pomeridiano all'aula, li rinviassero tutti a giudizio?
  • Luigi dalle Alpi 3 anni fa
    Il debito pubblico, al quale sembra si attribuiscano tutti i mali d'italia, iniziò la sua corsa fuori controllo nell'epoca Craxiana (fine anni '80) quando il miglior Bettino in accordo con le parti sociali ed i sindacati indicò per il nostro Paese una possibile fase di sviluppo determinata all'inizio da un aumento della spesa pubblica e successivamente da una radicale riforma del pubblico impiego che avrebbe consentito "POI" un risparmio negli anni a seguire, in modo da compensare l'esborso iniziale; La prima fase, quella della spesa, ebbe un successo strepitoso (ultimo ciclo economico positivo che si ricordi), ma quando si trattò di riformare la macchina amministrativa introducendo il concetto di responsabilità personale dei dirigenti, e con esso a cascata i loro sottoposti (per la prima volta in italia si parlò di un reale rischio di licenziamento per mancanza di risultati anche nel pubblico) ecco che all'improvviso i socialisti divennero il diavolo in persona da esorcizzare con tutti i mezzi (mani pulite docet guarda caso) ed il seguito lo conosciamo. Ma visto che la storia si ripete ecco che con Mario Monti abbiamo assistito allo stesso giochetto: arrivato dalla Bocconi con due obiettivi e cioè primo "STABILIZZARE" i conti attraverso sacrifici che conosciamo (IMU-Esodati-Pensioni-blocco trasferimenti agli Enti Locali); quando come secondo punto si trattava di attaccare i famosi privilegi delle caste (pubbliche e private) ecco che anche l'uomo in loden è diventato all'improvviso il nemico pubblico numero uno da eliminare in più fretta possibile. in breve senza voler difendere qualcuno, quando si toccano certi argomenti il Sistema si irrigidisce, non si lasci riformare e piuttosto affonda il paese ma non si fa spuntare le unghie.
  • claudio 3 anni fa
    Invece di ficcarci in queste battaglie populiste vi invito a meditare su un paio di cose: a) ad oggi 10 marzo 2014 non ho visto scritto una parola su come selezioneremo i portavoce da portare a maggio in europa. Mi auguro sinceramente che non lo si farà con il tour "te la do io l'europa" semplicemente perchè è selezionare i portavoce europei è una cosa molto seria. b) questa classe politica cialtrona ha avuto 12 anni di moneta euro che ha garantito un notevole risparmio sugli interessi del nostro debito pubblico e che però è stato poi utilizzato per la spesa corrente di questa repubblica di banane. Sostenere che uscire dall'euro, ridando la possibilità a questa classe politica di cialtroni di stampare moneta è un mera follia mentre inviare in europa giovani portavoce incavolatissimi per far cambiare le regole al vecchio continente è la nostra vera missione.
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    QUELLE MULTE : Ai piccoli commercianto(vedi eddy) ecc.ecc. che si suicidano per la chiusura "immediata" dei loro esercizi o attività. o per la multa di 1.550 euro per 0,75 centesimi evasi. I responsabili (capi-esattori) dicono che è la "legge"! Veniamo al dunque: Ma questa legge (leggi) chi le ha fatte? IO? Il m5s,che non c'era? Tutti zitti i "porci"responsabili politicanti. Tutto tace,nessuno si addossa responsabilità alcuna per aver votato queste infamità dilaganti nel paese. State tutti zitti (giornaliti e tv. da starapazzo), che il popolo si stà ribellando con lo sciopero fiscale! E allora le modificherete queste leggi infami? O NO ?
  • marco bollin Utente certificato 3 anni fa
    Cancellare il fiscal compact non è importante, è solo questione di VITA O DI MORTE !
  • claudio renzi 3 anni fa
    La Boldrini è la terza carica dello Stato. Ha brontolato e accusato molto i governi e le leggi per le decisioni sui migranti. Da un annno che cosa HA FATTO per cambiare le cose e tutelare, come lei pensava, i poveri migranti ? Non ha fatto niente trovando scuse oscene. E' molto presa dal porre la propria persona al centro del sistema, considerando tutto, crtiche ed insulti, come LESA MAESTA'. Lei non è criticabile, gli altri tutti si. Ogni persona "normale" capisce quanto sia vuota di contenuti: come molti di sinistra è "SINISTRATA". Poverina, fa pena.
  • Francesco M. Utente certificato 3 anni fa
    Post perfetto!
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Next step: liberiamoci del Senato, un fastidio in meno | L'ESTREMISTA www.deborabilli.it Incredibile il bieco populismo con cui Renzi si attacca al trend "sprechi della politica" per spacciare come straordinaria novitá la proposta di abolizione del
  • bruno p. Utente certificato 3 anni fa
    A FARI SPENTI Il nostro quotidiano sembra un incubo dal quale non riusciamo a svegliarci ed ogni giorno i media ci rassicurano sul nostro futuro annunciando piani mirabolanti sul lavoro a che dovrebbero dare quel famoso shock alle membra ormai morte della nazione. Si continua a seguire una strada anti democratica per la rappresentanza Parlamentare per non parlare dei molteplici tentativi fallimentari di eleggere esecutivi con metodi non solo anti costituzionali ma distanti anni luce dagli elettori. Più si allunga la filiera tra la collettività e le istituzioni che dovrebbero rappresentarla, più si evidenzia la stortura di un sistema che sta generando inefficienze e sta creando squilibri eccezionali tra il debito pubblico e la non crescita. Quello che è ancora più paradossale è l'assenza totale di informazione per quello che sta avvenendo.La verità è oscurata da un apparato disinformativo che elogia governi fallimentari,non eletti dal popolo e che si inventano le fandonie più assurde per tenere a bada la rabbia che di sicuro esploderà. Tesoretti nascosti mai esistiti,risorse per attuare programmi economici che brancolano nel buio,annunci di tagli agli sperperi mai avvenuti. Ogni giorno si vorrebbe agire in una qualche direzione ma poi si fa marcia indietro,tasse sulle rendite finanziarie,patrimoniali esagerate,sforamento del patto di stabilità e non ultimo la figuraccia da incompetente che l'Italia ha fatto verso l'Europa chiedendo di utilizzare fondi destinati allo sviluppo per tagliare il cuneo fiscale. Il Fiscal Compact è la ciliegina sulla torta della pazzia istituzionale che regna a bordo dove il panico si è impossessato della dirigenza e si procede a fari spenti nel buio della speculazione finanziaria degli stati nell'epoca delle localizzazioni e dei licenziamenti a catena. Non c'è un euro dietro il governo Renzi e non ce n'erano dietro quello Letta mentre il salvataggio dello spread è avvenuto con i risparmi degli Italiani sempre per non toccare i privilegi
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    ...volete sgonfiare supeRenzie? Basta fargli un controllo antidoping ...ed il gioco è fatto. ***** Eposmail
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      Hanno già scoperto indicatori fisiologici della presenza di sostanze come la NapolitanMerkellite?
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Sai che temo fortemente che tu abbia ragione?
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    BUON GIORNO CLOACA UMANOIDE ITALIOTA D'EUROPA, I BARZELLETTIERI POLITICANTI SONO GIÀ ALL'OPERA AHINOI? SUL FQ SCRIVONO DI 20 ANNI "CE LO CHIEDE L'EUROPA"A CUI IO PERSONALMENTE SONO GRATO PER LE JAR E IL JAA CHE HA REGOLAMENTATO IN MANIERA DEGNA L'AVIAZIONE CIVILE ITALIOTA CHE CON L'ENAC ERA LO ZIMBELLO DEL MONDO, MA ANCHE QUESTO RECEPIMENTO IN ITAGLIA SI È PROMULGATO CON UNA LENTEZZA ED UNA CONFUSIONE DEGNA SOLO DI QUESTA MALEODORANTE CLOACA, FRA UN SORRISETTO E L'ALTRO DELLA FECCIA UMANA CHE SI È AVVICENDATA AI SUOI VERTICI, FINO AL PEGGIOR CORROTTO CHE HA COPERTO LO SCANDALO VOLARE E MYAIR, CHISSA SE PER PROPRIO TORNACONTO, UN'INCAPACE ARROGANTE, LA CUI INETTITUDINE FA DA SPECCHIO ALLE CONDIZIONI IN CUI VERSA TUTTO IL SISTEMA AERONAUTICO E AEROPORTUALE ITALIOTA, ARGINATO SOLO GRAZIE ALLE NORMATIVE EUROPEE JAA E JAR! RICORDO BENE LE TANGENTI CHE BISOGNAVA ELARGIRE AL GRUPPO ESAMINATORE ITALIOTA CHE FORMULAVANO I QUESTIONARI PER IL CONSEGUIMENTO DELL'AGOGNATA LICENZA DI PILOTA COMMERCIALE, UN'ESAME CHE FINO CHE È RIMASTO IN MANO AI CALABRESI E COMPAGNIA CANTANTE ERA OGGETTIVAMENTE IMPOSSIBILE DA SUPERARE SENZA VERSARE L'OBOLO DI "LEZIONI" A 60 MILA LIRE IN NERO E A CASA LORO, DI MODO CHE TI SUGGERISSERO GLI ARGOMENTI DELLE FUTURE DOMANDE DELL'ESAME DI STATO! SISTEMA A CUI MI SONO DOVUTO PROSTRARE COME MOLTISSIMI ALTRI, PENA L'INSUPERABILITÀ DELL'ESAME, MA OGGI GRAZIE ALLE MILLE DOMANDE STABILITE DALLE JAR RACCOLTE IN UN TESTO UNICO, PRIMA DOVEVI ACQUISTARE LE PUBBLICAZIONI DI CIASCUN ESAMINATORE, SE LA SONO PRESA IN CULO QUESTE MERDE CONSIDERATE A TORTO I GURU DELLE VARIE SCIENZE AERONAUTICHE, UN SISTEMA MAFIOSO INDEGNO, MAI PUNITO DAGLI APPARATI COMPETENTI! E QUESTA È STATA LA MIA ESPERIENZA, VOMITEVOLE, CHE PERÒ VEDO PERPETUARSI NEL CAMPO DI MOLTRI ALTRI ESAMI DI STATO I QUALI AHIMÈ NON DOVENDO ADEGUARSI ALLE NORMATIVE EUROPEE CONTINUERANNO AD ESSERE LA FARSA INDEGNA, MA ADEGUATA ALLA CLOACA ITALIOTA, CONTINUATE A FARVI PRENDERE PER IL CULO COGLIONI, DEFICIENTI..
  • Luca 3 anni fa
    Il fiscal compact va visto in abbinamento con il pareggio di bilancio (tutte e due le norme decise e approvate dalla maggioranza guidata dal governo Monti). L'idea è quella di non indebitarsi ulteriormente (pareggio di bilancio) e di lasciare che il debito restante si svaluti progressivamente per effetto dell'inflazione. Questo effetto, abbinato ad una moderata crescita del PIL dovrebbe riportare entro 20 anni il parametro DEBITO / PIL al 60%. Scrivo DOVREBBE perché rimane tutto da vedere se funzionerà. In ogni caso il fiscal compact prevede un continuo monitoraggio periodico di questo piano di rientro con eventuali correzioni (nuova austerity). Il vero problema però, quello di cui nessuno parla, non è il debito pubblico ma il nostro saldo delle partite correnti con l'estero. Nell'euro, questo si regola svalutando il fattore lavoro ad ogni perdita di competitività di prezzo dei nostri prodotti (esportazioni) rispetto a quelli stranieri (importazioni). Il paradosso è che, in una Repubblica fondata sul lavoro, si crea disoccupazione tramite l'austerità invece di svalutare il fattore capitale (cambio) uscendo dall'euro. E' questa la vera ingiustizia!
  • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
    Con i mercati perennemente sull’orlo di una crisi di nervi, parlare oggi di una ristrutturazione del terzo debito pubblico del mondo è come pronunciare la parola bomba su un aereo in fase di decollo. Nel 2012 l’argomento è stato trattato anche in uno studio condotto da professori e alunni della Duke University. Il loro documento prende in esame la forma più soft di ristrutturazione, ossia il semplice allungamento delle scadenze dei titoli senza ulteriori penalizzazioni per i creditori. Il debito pubblico italiano ha già una scadenza media piuttosto lunga (circa 7 anni contro i 5,7 della Germania o i 5 degli USA) e in tempi normali, sostengono gli autori, l’Italia sarebbe tranquillamente in grado di sopportarne il peso per quanto ingente. Ma questi, aggiungono, non sono tempi normali. L’obiettivo è quello di guadagnare tempo permettendo alle riforme di produrre i loro effetti sulla crescita economica. Con lo spauracchio di una decisione unilaterale, i creditori andrebbero spinti ad aderire all’offerta. Un effetto intimidatorio reso più credibile dal fatto che l’Italia si trova oggi, cosa rara in Europa, in una condizione di avanzo primario. Vale a dire che le entrate fiscali coprono tutte le spese dello Stato, se da queste si escludono gli interessi da pagare sui titoli pubblici. Le nuove emissioni servono in pratica per la gestione del debito e non, ad esempio, per pagare pensioni o stipendi dei dipendenti pubblici. Le caratteristiche del debito italiano, conclude lo studio, lo rendono particolarmente adatto a questo tipo di operazione. Nel 96% dei casi i titoli sono infatti regolati da leggi italiane e in caso di eventuali contenziosi (che sarebbero giudicati nei nostri tribunali) alcune clausole legislative renderebbero la posizione dello Stato italiano difficilmente attaccabile. Ma per coloro che hanno la missione di continuare a spolpare il nostro paese per conto terzi è meglio continuare a fare terrorismo psicologico costante sull'argomento.
  • se ra 3 anni fa
    BIP BIP BIP attenzione blog (premettendo che NON sono del M5S... ma alcuni - solo alcuni - di voi mi stanno simpatici...) attenzione - codice rosso tal scrivente che si firma " LE DUE ANIME " è il fratello povero del noto debunker paolo indolente
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Buongiorno ragazzi! Ieri sera ho scoperto SORIAL. Ottimo! Un altro Di Maio: serietà, competenza e Ragione . Di Battista, anche lui magnifico, per me rappresenta come la Taverna, la Passione. Per intenderci su come vedo io i nostri 5 Stelle. Ci sono "Ragazzi" meravigliosi davvero! Ho anche visto un pezzettino di Renzie da Fazio. Avete notato il nervosismo, lo sguardo divenuto più sfuggente, il calo di "sicurezza"? Che il ragazzetto si sia reso conto di essere finito in un gioco più grande di lui?
  • Mr Worf . Utente certificato 3 anni fa
    http://gek60.altervista.org/2014/03/alfano-taglia-1mld-e-800mnl-di-euro-agli-stipendi-delle-forze-dellordine-cancella-11-commissariati-azzera-la-lotta-al-cyber-crimine-e-chiude-perfino-posti-di-frontiera/ Alfano toglie altri soldi alle forze dell’ordine, cancella 11 commissariati, azzera la lotta al cyber-crimine e chiude perfino i posti di frontiera dove sbarcano gli immigrati Angelino Alfano taglia un miliardo e 800 milioni di euro agli stipendi delle forze dell’ordine e ne riduce la presenza sul territorio. Non bastassero gli ulteriori sacrifici economici chiesti alle forze dell’ordine, infatti, il Ministero dell’Interno dispone anche la chiusura di undici commissariati; la soppressione di due compartimenti e 27 presidi della Stradale; la cancellazione di 73 sezioni di polizia ferroviaria, la chiusura di ben 73 sezioni provinciali della polizia postale, deputata a fronteggiare la nuova frontiera del crimine online. Saranno chiuse anche due zone di frontiera e 10 presidi minori. Tutte le 50 squadre nautiche saranno soppresse, quattro sezioni di sommozzatori, undici squadre a cavallo e quattro nuclei artificieri. In particolare, niente più commissariati a Osimo (Ancona), Teviglio (Bergamo), Bressanone (Bolzano), Alassio (Savona), Duino (Trieste), Tolmezzo (Udine), Pescia (Pistoia), Colleferro, Frascati e Genzano (Roma), Porto Tolle (Rovigo). Già mobilitati i sindacati delle forze dell’ordine, senza alcuna distinzione politica, pronti ad iniziative di protesta anche clamorose.
    • Matteo V. Utente certificato 3 anni fa
      In Italia, ci sono 467 poliziotti ogni 100.000 abitanti. In Germania, ci sono 289 poliziotti ogni 100.000 abitanti. In Italia, il capo della polizia, prende 627.000 euri/anno. In Germania, il capo della polizia, prende 130.000 euri/anno. C'è più delinquenza in Italia o in Germania?
  • uno di noi 3 anni fa
    per quanto riguarda il debito pubblico : l’Italia ha pagato 3.100 miliardi di interessi in 3 decenni (198% del PIL). Altro che paese di "spendaccioni che vivono sopra le loro possibilità" come i media ci dipingono. Comincio fortemente a sospettare che la povertà creata da chi detiene il potere serva per diminuire le nascite. 7.500.000.0000 di individui sono già abbastanza difficili da controllare....
  • Evey D. 3 anni fa
    O.T. Invito lo staff del blog a dare risalto nei prossimi giorni alla discussione che si sta tenendo nelle Commissioni competenti di Camera e Senato sugli schemi DPCM relativi alla PRIVATIZZAZIONE di Poste ed Enav, con l'importante opposizione del M5S (e non solo, visto che l'assurdità e i rischi connessi a queste operazioni sono condivise perfino da alcuni partiti di opposizione). Leggendo i resoconti dei lavori in commissione, soprattutto nel caso di ENAV, è evidente lo sconcerto espresso in molti interventi circa l'opportunità e le motivazioni affatto chiare di un'operazione del genere che porterà se va bene nelle casse dello Stato 600 milioni di euro a fronte dell'ingresso di non ben definiti privati con ovvi obiettivi di profitto nel capitale di una società che svolge (oltretutto in maniera assolutamente efficiente, come dimostrato dalle relazioni della Corte dei Conti) una funzione così critica e strettamente legata alla safety. E' altresì evidente l'imperterrita intenzione da parte del Governo di portare avanti un'operazione sulla quale praticamente tutti i partiti di opposizione sollevano forti dubbi assolutamente fondati, evidentemente per motivi non espressi che sarebbe bene chiarire OGGI e non tra qualche anno quando ci renderemo conto degli effetti disastrosi di una decisione presa per favorire non si sa quali interessi privati a scapito di quelli pubblici. Come del resto abbiamo sempre visto accadere in Italia con tutti i processi di privatizzazione: distruzione di società in salute per favorire interessi privati e infine loro svendita agli stranieri. Mi aspetto che il M5S ne faccia una battaglia come per la Banca d'Italia, qui si sta continuando a svendere patrimonio pubblico senza alcun criterio e questi banditi vanno fermati finchè si è in tempo.
    • Evey D. 3 anni fa
      Fortunatamente la boldrini in questo caso non può fare molto... la discussione rimane all'interno delle comissioni parlamentari e non andrà in aula (ebbene sì, per decidere la vendita di un asset pubblico basta la volontà del Governo, il parlamento non sarà nemmeno interpellato!). E' in commissione che il M5S si sta opponendo, commissioni chiamate a dare un parere sul DPCM. Si deve mettere in difficoltà il governo su una proposta che non è giustificata da alcun criterio razionale ma da interessi che sarebbe bene denunciare prima che la decisione finale venga presa.
    • pier p. Utente certificato 3 anni fa
      Però poi la boldrini ci dà altri 15 gg. di scomunica con annesse multe in denaro!
  • Mr Worf . Utente certificato 3 anni fa
    http://www.versiliatoday.it/2014/03/10/le-dimissioni-di-moretti-respinte-al-congresso-della-cgil-un-fatto-gravissimo-e-inaudito/ Il congresso provinciale della Cgil tenuto il 6-7 marzo a Lucca ha respinto l’ordine del giorno “sulle dimissioni di Moretti da Amministratore delegato delle ferrovie, sulla sicurezza in ferrovia, sul sostegno ai familiari delle Vittime della strage ferroviaria di Viareggio”. L’OdG è stato respinto con 76 voti contrari, 49 a favore e 19 astensioni. Le associazioni dei familiari delle vittime del disastro ferroviario del 29 Giugno (Il Mondo che vorrei onlus e l’Assemblea 29 Giugno) e l’associazione “Il Sindacato è un’altra cosa hanno commentato la decisione della Cgil come un “fatto gravissimo e inaudto”. “Prima hanno fatto di tutto per non metterlo in votazione adducendo sciocchi e stupidi “vizi di forma”: mancava la firma. Lo stesso OdG era stato presentato il giorno prima (6 marzo) nella commissione politica con il riferimento al “VI congresso Filt-Cgil provincia di Lucca” per evidenziare il fatto che nel congresso della Filt del 27 febbraio in località Carignano (Lu), era stato assunto e fatto proprio. L’OdG veniva messo ai voti su proposta del commissario della Camera del lavoro di Lucca, Chiriaco, che “motivava” però la sua bocciatura. E così è stato … Questo grave fatto non ha bisogno di alcun commento. Poi, per rimediare, alla lettura del documento finale, lo stesso commissario ha proposto che fosse inserita la richiesta di giustizia per Viareggio. Cosa dire? C’è da dire che ancora una volta è prevalsa la burocrazia e l’ipocrisia. Rimane, però, il fatto che il congresso provinciale Cgil nel respingere l’OdG si è assunto la grave responsabilità di mostrare la propria sudditanza e subalternità nei confronti del cav. Moretti e dei governi (Berlusconi, Letta e Renzi) che lo hanno rinominato Amministratore delegato di fronte alle pesanti accuse per la strage ferroviario di Viareggio (e per questo rinviato a giudizio) e, addirittu
  • Paolo M5S Utente certificato 3 anni fa
    I nostri politici chissà come mai quando devono prendere ordini dall'europa su rigore di bilancio e tasse è sempre favorevole, per inserire invece il reddito minimo garantito che è un aiuto economico per chi ha un reddito troppo basso e che l'unione europea ha inserito nel proprio modello sociale lo stato italiano non ascolta.
  • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
    Per gli "emissari" del regime che vengono a scrivere sul Blog, è sufficiente abbinare all'espressione "ristrutturazione del debito pubblico" parole come "default" "fallimento" che nell'ignoranza dell'italiota medio risuonano come moniti terrificanti di sciagura e rovina. Esistono molti approcci anche soft alla ristrutturazione del debito pubblico italiano. A mio avviso una via interessante è indicata in uno studio della Duke University (http://av.r.ftdata.co.uk/files/2012/05/ITALYDECREEBONDS.pdf), ma sicuramente è meglio stare ad ascoltare gli insigni economisti italici che non ne hanno azzeccata mai una ed hanno ridotto il nostro paese e la nostra economia a livelli da terzo mondo.
    • Al Cos 3 anni fa
      L'Italia è già in default? Opinabile. Sta di fatto che l'unico modo per venirne fuori è ridurre la spesa pubblica e raggiungere il pareggio di bilancio, tutto il resto sono pagliativi (alcuni anche molto pericolosi). Per velocizzare il processo io credo che la vendita di buona parte del patrimonio pubblico inutilizzato, al fine del riacquisto di titoli emessi, sia auspicabile. Tutti provvedimenti che sono in discontinuità con la politica degli ultimi 50 anni. Renzi sta parlando di riforme fiscali, perché molto popolari, ma il gioco è sui tagli di spesa, che non credo riuscirà a portare avanti. Quando qualcuno parlerà di riduzione drastica della spesa pubblica (non solo di quella politica, che è una goccia in un mare), avrà il mio pieno consenso!
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      Sono soltanto parole. E' inutile girarci intorno. L'Italia è in default già da anni, ma grazie agli artifizi che la finanza permette viene tenuta in stato di coma assistito, quindi trovo assolutamente strumentale e fazioso abbinare i termini "fallimento" o "default" alla ristrutturazione del debito pubblico di uno Stato che sostanzialmente è già fallito, in quanto non in grado di ripagare il proprio debito secondo tempi e modalità richiestegli. Purtroppo questa amara realtà esploderà in tutta la sua drammaticità dal 2015 in poi con l'attuazione dell'accordo del fiscal compact. Allora potremo assistere a condizioni similari a quelle già viste in Grecia e tutti si renderanno conto che non sarà possibile sostenere un salasso ventennale di tale portata per un sistema politico ed economico già fallito allo stato attuale. Ma si sa, l'ufficio tecnico semantico del PD è l'unico reparto sempre attivo.
    • Al Cos 3 anni fa
      Non pagare gli interessi sul debito emesso è comunque default. L'Argentina era in default, con tutte le consegunze del caso.
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      Invece è chiarissima la concezione e le intenzioni che purtroppo si hanno in altre sedi. Esistono versioni più soft per la ristrutturazione del debito pubblico che non conducono necessariamente al default, come il congelamento del debito, che vuol dire bloccare per un periodo di tempo i pagamenti; l’allungamento dei tempi di restituzione, pagando comunque tutto quello che si deve, periodicamente, ma in più rate; si può decidere di ripagare il capitale ma non gli interessi, o solo parte del capitale. Questa ultima strada, anche chiamata hair cut, taglio di capelli, è quella che hanno percorso l’Argentina e l’Ecuador nei primi anni del nuovo secolo. Ma senza la possibilità semantica di abbinare alla ristrutturazione del debito pubblico le parole catastrofiche "default" o "fallimento" che futuro avrebbero gli attuali venditori di pentole, fedeli maggiordomi della Troika?
    • Al Cos 3 anni fa
      Ho letto adesso i punti salienti dello studio e posso anche essere d'accordo con lo spostare le scadenze. A condizione, però, che le riforme siano puntate comunque a drastiche diminuzioni di spesa. Un appunto: la spesa per interessi è generata comunque da spesa corrente (o per investimenti) che viene dilazionata, toglierla dal calcolo per dire che siamo in surplus è quantomeno azzardato.
    • Al Cos 3 anni fa
      Se non pagare il debito pubblico non è default, allora magari non mi è chiaro la concezione del termine, che si ha in questa sede.
  • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
    c'e' ancora qualcuno che pensa che uscendo un solo paese (che sia italia francia spagna o finlandia non importa) da questa gabbia eurista, la moneta unica resista. E' utopia.
  • se ra 3 anni fa
    @ le due anime mi sa tanto che la confusione ce l'hai tu mon cher a) in Svizzera circolano gli euro. e lo so perchè ci ho abitato b) in Svizzera hanno fatto il referendum per entrare nell'area euro e hanno votato saggiamente no ... ma già, da chi si informa presso i debunker che ti vuoi aspettare...
    • le due anime 3 anni fa
      Fornisci il link con la notizia del "referendum svizzero sull'euro" caro...Intanto questo è quello della Svzia, come ti dicevo io: http://it.wikipedia.org/wiki/Referendum_in_Svezia
    • le due anime 3 anni fa
      scrivevi: "in svizzera ho vissuto e e quindi non mi dici nulla di nuovo... ma c'è un piccolo particolare: che le tasse (e che tasse!) lì non le puoi pagare in euro... onde per cui anche se la svizzera ne è letteralmente circondata (dagli euro), i loro cari franchi se li tengono ben stretti... (chiamali scemi... e io che pensavo fossero stati davvero scemi a votare contro l'euro al referendum...)" io ti dicevo che non c'è mai stato alcun referendum sull'euro in Svizzera! Proprio improponibile. A differenza della Svezia (ti sei confuso con la scrittura simile e le hai prese per una nazione unica evidentemente) Ed infatti non c'è mai stato come confermi adesso dopo aver detto il contrario... Poveraccio che sei...Adesso attacchi con l'insulto personale perché vuoi sminuire il ragionatore che non hai potuto confutare nei suoi ragionamenti e nelle sue prove... Contento tu! Io smetto di risponderti, vai avanti ancora a perdere tempo, tanto non vali niente e lo hai dimostrato con questi carpiati cambi di versione in cui non ti sei nemmeno capito! E vorresti insegnare agli altri...
  • carlo vallini 3 anni fa
    Qui c'è un tarlo mentale. Che cosa è uno Stato se non una mega impresa? La differenza è che mentre tutte le imprese cercano di avere un rapporto fatturato/capitale investito che superi uno (perché così incrementa la redditività degli investimenti, uno Stato ha un rapporto fisiologico PIL /capitale investito molto basso. E soprattutto tale rapporto è assai diverso tra stati perché il patrimonio degli stati è assai diverso. Ora il peso dei debiti di una impresa si valuta anche rispetto al fatturato, ma soprattutto rispetto al capitale investito. Perché quello degli stati va valutato solo in base al PIL? Rispetto ai loro patrimoni (intesi in senso lato, con tutte le ricchezze paesaggistiche, artistiche e culturali) Italia e Spagna hanno un debito del piffero. Ebbene la fregatura sta nell'uso della contabilità finanziaria: dove il capitale investito non si rileva! Si adottasse la contabilità economica si ragionerebbe in maniera diversa. A chi non conviene? La risposta è la solita.
    • se ra 3 anni fa
      tarlo mentale è bellissimo... sì siamo tarati da decenni di quiz televisivi importati da mike bongiorno (caso strano dall'america)
  • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
    Il DEBITO ... Tanti commenti (anche di diverso tenore) sull'argomento debito ... Una cosa è certa ... se tutti i politici degli ultimi 50 anni avessero usato "l'accortezza del buon padre di famiglia" nel loro operare (e uso un eufemismo .. si dovrebbe dire altro) non saremmo certo nell'attuale drammatica situazione ... Finiamola di pensare che la causa del debito sia da ricercare nella spese per la Sanità e per il Pubblico Impiego (e che sia lì il posto dove "tagliare") ... nei passi fatti più lunghi della gamba ... nell'aver vissuto per anni al di sopra delle proprie possibilità ... è solo retorica spicciola ... La verità è invece che sono stati gli sperperi connessi a queste sacrosante spese, gli assurdi privilegi concessi ad alcuni, le tante "marchette" elettorali ed i voti di "scambio", le ruberie politiche e le decisioni (e spese a volte assurde) assunte che hanno provocato un debito di tali proporzioni (non fisiologiche) ... Costruire un ponte costa ma è utile ... ma solo se ai due lati c'è una strada ... In Italia ci sono troppe "cattedrali nel deserto" (costruite e poi lasciate all'abbandono) ... troppe cose costruite senza una logica e senza un ritorno di utilità per il Paese ... Le tasse sarebbero state sufficienti, nel corso degli anni, a coprire le spese correnti mentre non lo sono state per ripagare anche gli interessi sul debito stesso ... ... segue nel sottocommento ...
    • Andrej Mussa Utente certificato 3 anni fa
      Bravo Claudio! ma mi occupi anche lo spazio dei commenti... quanto scrivi! ahahah sei forte! A presto! Andrej (il quasi tuo concittadino)
    • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
      Pagare lo stipendio all'insegnante dei miei figli è sacrosanto ... mandarla in pensione prima ancora che compia 40 anni (di età) è incivile ... Capite la differenza ??? (^_^)
    • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
      (ovviamente mi riferisco alla spese correnti "legittime") ... Un esempio (non riguarda le tasse ma il modo di prendere decisioni) ... l'Inps non ha più soldi? Certo se con i contributi dei lavoratori si devono pagare : Pensioni Sociali (quindi a persone che non hanno MAI versato contributi all'Inps) ... Pensioni di Invalidità (idem) ... Pensioni Baby (con pagamento di contributi per anni 15 ed incasso della pensione per anni 50 e forse più) ... ... è solo una questione di tempo ... ma il risultato è scontato (per chi ragiona) ... Le prima categoria dovrebbe essere a carico dello Stato (la seconda idem ma solo dopo rigorosi e dovuti controlli) e non dei soli lavoratori dipendenti ... la terza categoria non dovrebbe proprio esistere ... ma tant'è ... Vogliamo dire che avere le pensioni sociali o di invaliità è "vivere al di sopra delle proprie possibilità" ??? Oppure il problema sono le tante (troppe) "false" pensioni e le pensioni baby ??? ... Se un'opera pubblica non ha utilità e se uno stipendio pubblico non viene erogato a fronte di un servizio per la collettività ma vengono usati per una sorta di pseudo welfare o peggio per creare clientelismo e ritorno elettorale, è solo una questione di tempo (ed ora quel tempo è arrivato) e si arriva alla situazione attuale ... quindi il debito non è colpa di tutti i cittadini (ma solo di chi ne ha beneficiato senza meriti) ... il debito è colpa di chi ci ha governati ... E non diminuisce perchè gli interessi non lo consentono ma anche perchè non si fa nulla per farlo diminuire smettendo questo tipo di comportamento ... ... Il Fiscal Compact è una specie di pagamento del debito (che va ridiscusso e rimodulato) ... ma che lo paghino allora (almeno in buona parte) coloro che l'hanno provocato e coloro che ne hanno beneficiato (altro che diritti acquisiti) ... (^_^)
  • milena d. Utente certificato 3 anni fa
    E' lunga la lista di quelli che... "non fanno niente, non hanno proposte, vogliono solo distruggere." E ale'. Cosi' impariamo. C'e' gente, area sinistra intellettuale, e ne conosco tanta, che ci guarda dall'alto in basso, e' diffidente con Grillo, e' disponibile a prestare un orecchio alle balle invereconde dell'Unita' e di Repubblica, al massimo, ogni tanto, conoscendo me e altri che stima, si chiede come mai ci facciamo plagiare da Grillo. Come se loro non fossero plagiati da una vita dai loro miti radical chic che li prendono per il culo e poi stazionano nel Piddi' votando col Berlusca e facendosi mantenere dai suoi media. Poi, un attacco troppo forte, spudorato persino per loro, una simpatia no Tav, il voto sul proporzionale, sul reato di immigrazione, la presenza di uno dei nostri migliori sui media... sembrano commossi, propensi a ricredersi, persino a votarci. E tu dici: stavolta capiscono, stavolta ce l'abbiamo fatta. Macche'. Una prova non basta. Alla prima ristrombazzata dei media ( razzisti! leghisti! fascisti! le espulsioni! Grillo dittatore pericoloso!) siamo di nuovo punto a capo. Per un Perino, un don Gallo, un Erri de Luca obiettivi con noi, ci sono mille snob sprezzanti e/o in malafede, magari vecchi idoli duri a morire di alcuni di noi, quando speravamo in certi ideali, di legalita', di giustizia sociale, o che so io, che ci sparano addosso e si rimpannucciano nel loro ristretto ovile della sinistra e le loro listine di sangue blu marca Espresso, con leader estero che fa figo. Anche quando abbiamo condiviso battaglie, magari vinte grazie a noi, da opportunisti ci scaricano e perdono la memoria. Ebbene, noi saremo ingenui e inesperti, ma se non abbiamo il loro prestigio e meriti non abbiamo neanche i loro compromessi, ne' i debiti. E' ora di liberarci della zavorra e avere il coraggio di essere noi, senza soggezione di nessuno e senza cercare sponde in chi e' rimasto inerte e ben pasciuto a pontificare e tollerare l'intollerabile.
    • viviana vivarelli Utente certificato 3 anni fa
      Il tuo post mi e' piaciuto moltissimo Mi ci sono riconosciuta Nella natura purtroppo non c'e' solo una tendenza all'innovazione ma una tendenza anche più' forte alla conservazione E nella gran parte del genere umana la tendenza a conservare qualsiasi cosa a cui si sia abituati e' spaventosamente più' forte della fiducia nelle cose nuove, lo sanno bene gli innovatori di tutti i tempi che hanno dovuto combattere non solo contro chi difendeva lo status quo perché' aveva insediato in esso il suo potere ma anche contro masse incapaci di capire il progresso Ma le evoluzioni della natura come della storia avvengono proprio perché', alla fine, le forze innovatrici vincono
    • milena d. Utente certificato 3 anni fa
      buona giornata anche a voi. :-)
    • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
      Ottimo ... davvero ottimo commento ... Ciao Milena e buona giornata (^_^)
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      grandissimaaaaaa milena!!!!
  • han van Utente certificato 3 anni fa
    Che ammazza l'Italia, non sono gli innumerevoli, inutili politici e tutti i loro costi, gli innumerevoli inutili e dannosi enti parassitari di ogni genere, gli innumerevoli inutili dirigenti statali e tutti i loro sovracosti, i megastipendi RAI e di tutte le inutili e dannose e sempre in perdita controllate e partecipate, le Opere inutili, inutilizzate, mai terminate, i sovracosti delle Pubbliche Amministrazioni, le ricette false, le pensioni d'oro, le corruzioni di ogni genere, i nepotismi, gli sprechi e sperperi, le improduttività, le inefficienze, le aprogettualità di Partiti e Stato solamente PARASSITARI ed OPPRESSORI ed assolutamente insostenibili, le cassintegrazioni d'oro, le indennità di servizio, le pensioni baby, le truffe e frodi, le totali inadeguatezze di produttività e controlli e provvedimenti in ogni apparato statale......che ammazza l'Italia, non è tutto questo...che ammazza l'Italia è il Fiscal Compact...Grazie Grillo e...grazie a tutti i tuoi Messora e Bagnai, Becchi e Fò, Keynes e C.....Voi, ci illuminate....
  • se ra 3 anni fa
    NO NO NO !!!! si continua a paragonare il debito pubblico al debito di una ipotetica famiglia !!! NO !!! in teoria non sarebbe così in uno stato sovrano... ora è così perchè non abbiamo sovranità monetaria! siamo come una colonia! in uno stato con sovranità monetaria il debito pubblico è solo una cifra, non corrisponde ad alcun valore reale, serve solo ad equilibrare i vari fattori della politica economica! NO!!! OPEN YOUR MIND !!!
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      certo..se fossero ricchi investirebbero nel loro paese in infrastrutture, scuole, dighe, cultura. Normalmente questi paesi sono forti importatori di capitali esteri (tanto osannati e altrettanto dannosi) in realta' multinazionali che si appropriano di materie prime e portano il loro reddito nei paesi di origine distribuendo briciole per pochi
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      ...ma allora abbiamo gia' risolto il problema del 3° mondo....visto che hanno poco debito ..basterebbe che ne facessero tantissimo stampando tanti e tanti soldi....della serie (come ti moltiplico i pani ed i ..pesci. Mi sa che siamo...fuori strada. ***** Eposmail
    • le due anime 3 anni fa
      ti ho risposto sotto...Avevi solo un attimo confuso la Svizzera (che non fa parte dell'UE, non ha mai chiesto di entrarci perché, come sanno tutti tranne te, è NEUTRALE! E non ha mai fatto, anche per quello, referendum per entrare nell'euro) con la Svezia(che fa parte dell'UE, ma ha fatto il referendum per rifiutare l'adozione dell'euro, solo che adotta la corona svedese, e non il franco svizzero come credevi tu che dici di averci abitato, a questo punto non si sa nemmeno in quale delle due)...per il resto, a parte questa cazzata colossale, hai fatto un malcostruito elenco di cazzate ordinarie...a cui ho dato risposta sotto...
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      ..tant'e' che i paesi piu' ricchi hanno un alto debito pubblico, al contrario di quelli a basso debito (vedi paesi africani)
    • alfonso baroni (rrrbr) Utente certificato 3 anni fa
      Vai a dirlo chi ha in "pancia" i BTP, BOT, CTZ etc etc... Vediamo cosa ti risponde?
  • franco graziani 3 anni fa
    Debito pubblico...quanti equivoci e'capace di suscitare qeusta dizione ? TROPPI..se l'Italia fosse stata fuori dall'Euro ( e dai trattati UE ) del suo debito pubblico NON SAREBBE FREGATO NIENTE A NESSUNO,chiaro ?..dove incide il debito pubblico a livello di conpresenza nell'Euro e nei trattati UE ?..nel fatto che un elevato debito di x Paese aderente alla moneta unica svaluta potenzialmente il valore nominale della moneta stessa...e'come se essa fosse il numeratore di una frazione con denominatori diseguali e tendenti a crescere,non solo...un debito pubblico alto di x Paese costringe detto Paese ad una politica di auto-austerity e disinteresse per crescita,stato sociale investimenti infrastrutturali,MA SOLO NEL CASO IN CUI VENGA AD ESSO IMPEDITA LA POSSIBILITA'DI FLUTTUARE CON UNA CERTA LIBERTA'SIA IN CAMPO MONETARIO CHE NELLA SCELTA DI POLITICHE ESPANSIVE ( chiamatele pure di deficit spending e disavanzo controllato )..senza i vincoli ASSURDI di pareggio di bilancio,di non-sforamento dal deficit,e soprattutto di rispetto intransigente del valore unico dell'Euro a prescindere del peso specifico delle singole economie dei Paesi aderenti,IL DEBITO PUBBLICO IN SE'E'UN FALSO PROBLEMA... credo che chiunque non sia ottenebrato dai falsi MANTRA dei poteri forti europei e internazionali ci possa arrivare,sono le stesse conclusioni che celebrati premi nobel per l'economia ci ricordano da tempo...un'ultima domanda,ma se gli USA ( e la stessa Germania)finita la seconda guerra mondiale avessero privilegiato il contenimento " a prescindere "del debito pubblico e della stabilita'monetaria AVREBBE MAI DECOLLATO IN BENESSERE O VARATO PIANI MARSHALL O FATTO INVESTIMENTI COME IN EFFETTI FECE ?..NO,SAREBBERO MORTI DI INEDIA E CON ESSI BUONA PARTE DEL MONDO. f.g-torino.
    • ra se 3 anni fa
      GREAT! MA PERCHE' NESSUNO LO CAPISCE, DIAVOLO, 'STA COSA MI FA INACAZZARE... E' CHE LA MAGGIOR PARTE DELLA GENTE SI FERMA SOLO ALLA SUPERFICIE DELLE COSE PERCHE' NON HA VOGLIA DI STUDIARE, DI RIFLETTERE, DI FARE COLLEGAMENTI... E DIVENTA FACILE PREDA DEI MATRA DEI MASS MEDIA...
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    io direi che la questione è semplice: chi vuole rinegoziare il debito e liberarsi dalle pastoie errate dell'unione europea voterà M5S.sapendo bene che il debito pubblico mostruoso non lo abbiamo creato noi ma chi ha governato fino ad ora!!chi invece vuol credere alle favole,voterà altro e vedrà morire il Paese!!!bisogna osare e crederci!!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao claudio!!:)
    • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Luca ... buona giornata ... Certo che chi lo ha provocato lo dovrebbe pagare ... e chi ne ha comunque usufruito senza particolare diritto ... ma no ... non si può ... sai ... i diritti acquisiti ... (^_^)
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    http://webtv.camera.it/home si comincia!!!
  • Al Cos 3 anni fa
    Ma signori, vogliamo tenerci un debito pubblico insostenibile, per rinviare il problema ai figli dei nostri figli? Ho una notizia, questo è già stato fatto per 50 anni, adesso bisogna pagare! L'unico modo per ridurre il debito è col pareggio di bilancio, il limite del 3% non basta. Non mi si venga a far discorsi sulla ristrutturazione del debito, che mi viene la pelle d'oca. Per chi non lo sapesse, la ristrutturazione consiste nel rifiuto di pagare una parte del debito pubblico di uno Stato (di solito si parla di metà), che equivale praticamente al default. Ci sarebbe da capire chi sarebbe ancora disposto a comprare dei titoli, col rischio di ottenere meno soldi di quelli investiti, per finanziare il deficit dell'Italia.
    • Al Cos 3 anni fa
      La crescita dell'Argentina è riuscita solo grazie alle politiche "suggerite", dal FMI. Dal 2006 infatti rifiutano le politiche del fondo, per arrivare di nuovo al default nel 2011. In Grecia si sta ripetendo la storia...
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      Argentina: dopo la ristrutturazione del 2002 e poco dopo la svalutazione del peso, il default sul debito pubblico e il collasso del sistema finanziario, l’economia iniziò una ripresa molto forte, che divenne poco dopo una forte crescita economica. Alla fine del 2006 il Pil era cresciuto del 46% rispetto al minimo raggiunto nel 2002 e del 17% rispetto al precedente picco di metà 1998; la disoccupazione si era ridotta dal 22% all’8.7%, la povertà dal 58% al 28%, e la povertà estrema dal 28% al 9%. quello che succede ai nostri giorni ha altre motivazioni
    • Al Cos 3 anni fa
      Non è che se uno Stato è in default o fallisce smette di esistere. Il probelma è nelle gravi conseguenze, che ciò comporta. L'Argentina esiste ancora dopo la ristrutturazione, ma le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti, idem per la Grecia.
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      la grecia ha ristrutturato senza andare in default (se si avvia e'per altri motivi) http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/03/08/ristrutturazione-debito-grecia-verso-salvezza/196260/ anche l'argentina esiste ancora mi pare comunque questi discorsi non riguardano l'italia che ha ancora un'economia 'sana', finche' dura
    • uno di noi 3 anni fa
      esiste anche un credito pubblico
  • Luca C. 3 anni fa
    Purtroppo è proprio così ... il fiscal compact ci ucciderà se non sarà cancellato cosa improbabile vista l'inflessibilità con cui si atteggiano a Bruxelles. Non ho votato M5S ... ne ho criticato l'impostazione iniziale ma ora inizio a capire e credo lo voterò alle prossime elezioni.
  • oreiPiero 3 anni fa
    Continuo a non capire questi post. Il debito pubblico è sostanzialmente il finanziamento di tutte quelle opere infrastrutturali (investimenti pubblici in strade, porti, aeroporti...), o servizi per le generazioni future (istruzione), o servizi per le generazioni correnti (sanità, difesa, politica, sistema pensionistico...) che una generazione effettua e che lascia a debito delle generazioni future. Le generazioni future usufruiranno degli investimenti senza sostenere il costo di realizzazione, ma solo il costo di manutenzione. In Italia la generazione corrente ha usufruito di questi servizi e/o li ha strapagati scaricando il costo sulle generazioni future, aumentando il debito. Quello che occorrerebbe fare è focalizzare il fiscal compact sui servizi che la generazione corrente paga per usufruirne direttamente (sanità, pensioni, difesa...) e modulare correttamente gli investimenti/i servizi volti alle generazioni future (infrastrutture, scuola...) in modo che siano sostenibili.
    • oreiPiero 3 anni fa
      In realtà, è proprio quello che ho scritto: parte del debito pubblico italiano nasce da servizi che abbiamo strapagato. Ti informo però che in Italia esistono anche investimenti per cui non si paga e che in altri paesi, fuori dall'UE, si paga. Un sempio per tutti: in Scandinavia molte strade, ponti, tunnel (in tratti non autostradali) vengono finanziati con il pagamento di un pedaggio. --- Si noti che l'estensore dell'articolo sostiene ben altro: che è "impossibile tagliare la spesa pubblica italiana di 50 miliardi l'anno". Quindi, evidentemente, egli considera i beni e i servizi che lo stato ci offre -al costo delle nostre tasse e del nostro indebitamento- aventi un prezzo corretto. Su essi non si può risparmiare. E stiamo parlando di un taglio del 5% circa della spesa pubblica: 50 miliardi all'anno. Insomma: è inutile togliere i rimborsi elettorali ai partiti (non si risparmia a sufficienza), è inutile risparmiare sulla sanità con l'acquirente unico nazionale (non si risparmia a sufficienza), è inutile diminuire gli stipendi dei politici (non si risparmia a sufficienza), è inutile l'abbassamento dello spread (non si risparmia a sufficienza)... A me sembra un post favorevole all'aumento indefinito del debito pubblico!
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      il debito e' aumentato perché si e'deciso di lasciare al mercato il potere di calmierare i titoli invenduti nelle aste degli operatori e famiglie. Basta andare a vedere da quando inizia l'aumento del DP: dal 1982 data del divorzio tesoro banca d'italia
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      Ti risulta che in Italia il debito pubblico sia aumentato per investimenti a favore della collettività, oppure per arricchimento personale della casta partitocratica e dei suoi sodali della finanza creativa? Per le tasse che paghiamo e per l'enorme debito pubblico maturato, in crescita esponenziale, dovremmo avere dei servizi (sanità, scuola, trasporti, ecc...) migliori di quelli della Svezia. Guardati intorno. Ti sembra che sia così?
  • uno di noi 3 anni fa
    io di economia non me ne intendo, ma una doppia moneta (lira in Italia ed euro fuori i confini) non sarebbe possibile?
    • uno di noi 3 anni fa
      la differenza tra un commerciante che accetta solo euro e uno che accetta sia euro che lira è che il primo fallisce e il secondo no (e si prende pure i clienti del fallito)
    • le due anime 3 anni fa
      La lira è morta. Quella che si introdurebbe sarebbe una nuova moneta nazionale che non sarebbe in alcun modo legata alla vecchia lira. Se non con il nome. Quello che dici è possibile già aggi per tutte le moneto. Euro in casa, altre monete fuori! Ma non così rigidamente! Molti accettano pagamenti in dollari ad esempio anche entro i confini nazionali! E nelle zone di confine anche in valuta estera confinante Quindi quello che proproni è solo una limitazione, inspiegabile, a quanto già in essere. Non una liberalizzazione. Dall'altro punto di vita se coni nuova moneta "lira-grillina" sei poi certo che gli italiani l'accetterebbero come pagamento! Io certamente no! Continuerò ad accettare solo valuta pregiata. E come me tanti altri. La nuova lira-grillina finirebbeper fare la fine del bolivar e del pesos. Utilizzato per (pochi) scambi interni, che per la maggior parte avvengono in valuta pregiata(dollaro, euro), spontaneamente all'interno dei loro confini. E la loro moneta anzionale all'estero non se la prende nessuno. Come avverrebbe per la lira-grillina!
  • se ra 3 anni fa
    @ le due anime ti ho risposto, se a te va, io gradisco riscontro.
  • l.d. l. Utente certificato 3 anni fa
    Ma lo volete capire che ai parassiti burocrati dell'Amministrazione Pubblica non gliene potrebbe fregare di meno? Avete forse sentito i gloriosi Sindacati appellarsi ad una qualsiasi forma di solidarieta' da parte dei suddetti nei confronti di disoccupati e quant'altro? Il Sistema è marcio e prima di soccombere ci ridurra' in miseria!
    • Dario M. Utente certificato 3 anni fa
      ...pppf! Non parliamo di quei farabutti dei sindacati. Dopo 15 anni di onoratissimo lavoro presso una grossa impresa di costruzioni, sono stato brutalmente licenziato a causa di riduzione del personale ...da una azienda che ha preferito tenersi un ragazzino inesperiente, neo-assunto al posto mio ...CON TANTO DI "STAR BENE" DEI SINDACATI CGIL, CISL, IUL E UGL ATTRAVERSO UN VERBALE DI ACCORDO VERGOGNOSO CON TANTO DI TABELLA PUNTI CHE PREVEDEVA: - CARICHI FAMILIARI = 0 PUNTI - ANSIANITA' DI SERVIZIO = 0 PUNTI - ESIGENZE TECNICO-PRODUTTIVE AZIENDALI = 1 PUNTO SINDACATI CHE TUTELANO I POTENTI ...FARABUTTI!!!
  • Valerio D. Utente certificato 3 anni fa
    Perfettamente d'accordo!! Il Fiscal Compact, deciso da un'elite di finanzieri ignorando completamente le istanze dei cittadini, è un mostro che ci dissanguerà senza pietà... Riprendiamoci il nostro diritto di decidere NOI riguardo al nostro futuro!! Avanti così fantastici concittadini a 5 stelle!!
    • Pietro S. Utente certificato 3 anni fa
      Arrivano con sicurezza solo le mail certificate cara ada, tu vuoi votare, ma per votare dovresti sapere che basta venire sul blog per votare, non te ne eri accorta?
    • Ada Gay Utente certificato 3 anni fa
      è vero che tutto si decide nelle stanze segrete ma mi sembra che stia facendo la stessa cosa anche Grillo e il suo guru!!! Dopo anni che seguo il Movimento, dopo averci creduto fino allo spasimo, ho potuto constatare che se non vogliono farti votare non ti mandano la mail per accedere................non è la stessa cosa? Perché nessuno dello staff mi risponde su questo?
  • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
    Ieri sera, ospite da Fabio Zerbino Fazio, Matteo Renzi detto "il bomba" ha dichiarato, senza specificare come, che mercoledì taglierà le tasse di 10 miliardi di euro. Manca soltanto il solito milione di posti di lavoro e "chiù pilu pe' tutti" e sembra di essere ritornati indietro di 20 anni. Le europee si avvicinano, la campagna elettorale si intensifica e le bombe di Renzie confezionate dall'uomo del Colle si fanno sempre più grosse. Italiani, imparate a leggere le lettere piccole sull'etichetta, perché qui come al solito c'è soltanto merce avariata.
  • Maurizio C. Utente certificato 3 anni fa
    ...prepariamoci, per contrastare il MoVimento 5 Stelle l'aiuto arriverà dall'europa...pensate che a Bruxelles non faranno un piccolo sacrificio, magari anticipando qualche soldo per poi riprenderselo con gli interessi dopo le elezioni? Il Bomba deve portare a casa uno straccio di riforma, qualunque essa sia, serve per prendere voti alle europee ...e arriverà in soccorso, magari sottotraccia, l'europa con a capo Draghi...vedrete. Il solito giochetto della politica, non fanno un cazzo per tutta la legislatura e sotto elezioni, un mese prima, rifanno le strade o mettono qualche lampione...e la gente ci casca!!!
    • liuzzi.nicola 3 anni fa
      PERFETTAMENTE D'ACCORDO.QUESTO E' DA METTERE IN EVIDENZA DA I NOSTRI RAPPRESENTANTI NELLE LORO APPARIZIONI TV
    • ciro r. Utente certificato 3 anni fa
      Questo è sicuro!
  • M. Mazzini 3 anni fa
    Il debito pubblico si è formato in Italia alla fine degli anni Sessanta-Settanta, con l'avvio delle grandi riforme che portarono ad una più estesa legislazione sociale. Se è necessario riprendersi la spazzatura in casa, nel contempo dobbiamo rivedere il Fiscal Compact firmato da Rigor Mortis. Tutti dobbiamo fare la nostra parte ma mica possiamo morire per l'Euro.
  • Marc Svetava Utente certificato 3 anni fa
    Restare in EUROPA così in miseria e derubati di DENARO e DIGNITA' UMANA, NON HA SENSO....per me
  • Lorenzo Morganti Utente certificato 3 anni fa
    Il Fiscal Compat o come cavolo si chiama,palla al collo del popolo italiano, ad eccezione di quella accozzaglia di traditori, senza alcuna generalizzazione, i nomi sono noti, perchè tacciono ai loro elettori di quanto hanno commesso? Queste accozzaglie di politici, di era Monti, ricordano cosa hanno combinato, firmando una cambiale ventennale,fiscal compat, che toccherà pagare, non certo a loro, ma al restante e maggioritario popolo italiano? Come hanno osato a fare questo, cioè di nascosto, politici, giornali e televisione, negare di comunicare e spiegare cosa comportava l'approvazione del Fiscal Compat? Senza pietà, a tal punto, annullare tutti i trattati, europei, non conformi alla nostra Costituzione, è un delitto. Cosa si deve aspettare ancora? I magistrati, avevano l'onere d'intervenire, previo accertamento, nell'avvisare violazioni costituzionali, cosa mai ha impedito loro di fare, quanto è in loro potere?
  • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
    O.T. A tutti gli "Ulisse" del blog (a uno in particolare), che non si fanno fuorviare dal conto delle Sirene: Mi sento di dire che gli uomini migliori che ho conosciuto, sono caratterizzabili per una fedeltà assoluta a se stessi, cioè per non essere esistenzialmente relativisti, per avere dentro di sé un nucleo non negoziabile, per non essere in vendita, a nessun prezzo. - Vito Mancuso - www.beppe.siempre
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Alfredo, mi hai capito perfettamente, oddio forse non sempre ci riesco, ma quello è il mio albero maestro ed è su quello che mi aggrappo per non perdere l'orientamento...
    • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
      ... anche se è una cosa non facile ... se non si è "veri uomini" ... perchè il mondo attuale rende difficile la vita ai "veri uomini" ... agli "uomini veramente liberi" ... a quelli non uniformati ad un pensiero unico e predeterminato ... Oggi il mondo è più delle "banderuole" che svolazzano al vento ... Ciao Alfredo ... buona giornata ... (ho letto i tuoi commenti ... come sempre ... ed ho apprezzato ... come sempre ...) (^_^)
  • agostino nigretti 3 anni fa
    Dobbiamo riconoscere ai Grandi Maestri Burattinai la bravura nel trovare sempre argomenti di attualità che servono a distogliere l’attenzione dalla grave crisi in cui ci troviamo e così dopo le madonne Escort e governative piangenti,ecco la trovata di riqualificare le donne a parole.Altro che che credere in un Dio immaginario,nei valori del Vangelo,o nei valori Etico-Morali.Si deve credere al nuovo Vangelo insegnatoci con i fatti dai fedeli Discepoli del vero Dio gestito dai padroni del mondo.Proprio per questo motivo il popolo italiano è stato scelto prediletto e il Dio della pace in persona si è congratulato con il capo Discepoli eletto,aprendogli i Forzieri del FMi-BCE.Dobbiamo rallegrarci e aspettare mercoledì sera che tutti i mezzi d’informazione annunceranno la fine di tutti i problemi degli italiani e il Gran Trionfo della Casta,sostenuta dall’ammucchiata che ha dissanguato la Nazione per cederla agli americani che ne hanno fatto la loro base strategica militare-politica.Adesso i premiati di Dio che si sono ritrovati favolosi regali a loro insaputa:Case,Vacanze da Nababbi,figli-parenti sistemati pagati a peso doro,potranno essere venerati dal popolo.Perciò,preso atto che i politici sono i Discepoli del nuovo Vangelo della Globalizzazione e che la Crociffissione e Risurrezione del Messia era necessaria persalvare la finta sinistra promotrice e sostenitrice delle guerre mascherate in Missione di Pace,iniziate con la vittoriosa guerra contro la Serbia che è servita staccarla dalla Russia e fare lo Stato simbolo della UE che rappresenta la forza Divina del potente esercito di Dio.”Nato Alleanza Atlantica”.Noi popolo dobbiamo edifiace un grande Tempio per poter venerare e supplicare gli Illuminati del vero Dio che sono riusciti a non dimezzare i Parlamentari,le Faroniche Pensioni,gli stipendi pagati a peso doro,le Auto Blu,le Scorte,a non fare il Senato Federale,a non sopprimere le Province,le Partecipate,gli Enti Inutili,i privilegi con tutti i carozzoni creati
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. sto organizzando una crociata per salvare dalle mani degli infedeli la cassa depositi e prestiti... cerco volontari , ben equipaggiati:)))) basta qualche jammer anti tvdigitale:)))))))))
    • paoloest21 3 anni fa
      cdp? gallina dalle uova d'oro! :)
    • se ra 3 anni fa
      eh già... questo sì che è un problema... e mi sa che serve a completare l'opera di bankitalia....
  • Andrej Mussa Utente certificato 3 anni fa
    Basta! il potere torni ai popoli! abbiamo uno Stato che ordina e impone al cittadino determinate scelte obbligatorie, e il cittadino ha sempre ubbidito! Ora basta! Voglio un cittadino di qualsiasi nazione, voglio il cittadino italiano che determini e imponga al proprio Stato delle scelte ben precise da prendere, e che lo Stato ubbidisca al cittadino realizzando leggi che non dovranno essere controproducenti al proprio popolo. REFERENDUM POPOLARE e MACROREGIONI. Cancellare un centralismo opprimente che opera attraverso un metoto di strozzinaggio verso il proprio cittadino. Voglio una grande COMUNITA' chiamata Italia, dove onestà, coerenza e metodo produttivo territoriale possano garantire al cittadino dignità e operosità quotidiana. Andrej Mussa
  • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
    ot buongiorno a tutti scusate sono stata fuori alcuni giorni qualcuno sa dirmi cos'è questa storia delle 5 macroregioni?????? :)
    • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Alna ... allora bentornata ... E' un discorso ancora da approfondire ... C'è stato un post ("e se domani") che ha provocato un putifero sul blog e ovviamente sui media (per me per una cattiva lettura dello stesso e/o per le risposte date da troll) ed uno del giorno successivo ("e se oggi") che cercava di far capire il senso del primo ... In un modo o nell'altro siamo sempre nell'occhio del ciclone ... Ciao e buona giornata ... a presto ... (^:^)
  • se ra 3 anni fa
    @ le due anime fai mica paolo di nome e attivissimo di cognome?
  • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
    Il segreto del demagogo è di rendersi stupido quanto i suoi ascoltatori, così che questi credano di essere intelligenti quanto lui. - Karl Krauss - www.beppe.siempre
    • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
      Ottima analisi (e sintesi) ... sempre attuale ... semplicemente geniale ... Calzantissima poi per l'Italia che è un Paese (politicamente) ancora di analfabeti ... Ciao (^_^)
  • luca cappilli Utente certificato 3 anni fa
    Anzi dico di più perche non occupare lo stato della svizzera? Il 30% della moneta che circola è nostra portata in svizzera clandestinamente tutti i titolari di prestigiosi immobili sono di italiani in alcune zone viene chiamata svizzera italiana OCCUPIAMO LA SVIZZERA MANDATE L'ESERCITO non dobbiamo fare nemmeno molta strada la teniamo accanto
    • vito b. Utente certificato 3 anni fa
      E' un progetto riuscito da Cavour. Assoldato Garibaldi per trattare con mafia camorra e ndrangheta per scippare le ricchezze dei Borboni in nome della unità d'Italia.... il Tesoro è arrivato, l'unità d'Italia non ancora
    • luca cappilli Utente certificato 3 anni fa
      Abbiamo comprato ultimi gioielli f35 per la guerra cazzo usiamoli
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      ci sconfiggerebbero, il nostro esercito è una macchietta.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno blog e caffè a 5 stelle qui!!
    • Maurizio C. Utente certificato 3 anni fa
      ...mentre sorseggio il caffè, a proposito grazie, vorrei chiedervi una cosa, ma cosa sono le icone che si vedono accanto ad alcuni nomi? il cerchio verde, dovrebbe essere utente registrato, ma la scritta oltre, o la testolina...che cavolo significano?
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao ema!!!!
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
      ma ciao Luca!!!!! buon lunedi!! :)))))))))))))) grazie del caffe' e buon inizio settimana a tutti
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao paolo!!!!
    • paoloest21 3 anni fa
      buongiorno luca!
  • se ra 3 anni fa
    FATTI NON FOSTE A VIVER COME BRUTI, MA PER SEGUIR VIRTUTE E CONOSCENZA FUORI DALL'EURO
    • le due anime 3 anni fa
      a) fuffa. Hai sbagliato a riportarla sbagliata. Il fatto che altri sbaglino non ti autorizza a considerare il loro errorecome giustificativo del tuo nell'averli seguiti? b) la svizzera ha fatto un referendum per enrare nell'euro? E quando? Se menti su questi dettagli macroscopici rendi del tutto non credibile che tu ci abbia vissuto! inoltre sapresti che il franco Svizzero è sempre stata considerata moneta solida, al contrario della lira.Come lo era il marco ed in misura minore il franco francese) Quindi non avevano motivo di agganciarsi ad una moneta più solida, come ha fatto l'italia obbligata dalla sua "liretta", per nulla confrontabile con la solidità del franco svizzero! 3)se ti presenti in banca con gli euro, e chiedi il cambio (sul libero mercato)in franchi svizzeri poi puoi pagare anche le tasse con gli euro (convertiti a prezzi di mercato). Per la nuova lira grillina che cosa prevedi? Il cambio liberamente fluttuante (come euro/Franco svizzero) o il cambio imposto (come euro/bolivar)? Nel primo caso, dopo un paio d'anni d'assestamento in cui la nuova lira grillina si deprezza del 90% del suo valore, colando a picco, si avrà un trend in discesa tollerabile. Nel secondo caso conviene non cambiare mai i propri euro se non al momento di doer usare la lira grillina (tipo pagare le tasse) ma al mercato nero (cambisti non ufficiali) scoprendo che, via via che attendi ti danno sempre più nuove lire grilline per gli stessi euro...e che con 10.000 euro ti potrai comprare un palazzo di 10 piano che, invece, non ti basterebbe 1 mliardo di nuove lire grilline per comprartici un garage... Inventane altre...perché se scambi la svizzera per la svezia(che invece il referendum sull'euro lo fece), e la conoscenza per canoscenza, e per di più menti, fai solo figure da grillino!
    • se ra 3 anni fa
      rispondo nel merito a) normalmente la frase in questione viene citata come da me riportato; in quanto divenuta frase quasi proverbiale si può ben sostenere che sia legittimo citarla in tale forma visto l'uso e la consuetudine che a volte come tu ben saprai assurgono addirittura a legge b) in svizzera ho vissuto e e quindi non mi dici nulla di nuovo... ma c'è un piccolo particolare: che le tasse (e che tasse!) lì non le puoi pagare in euro... onde per cui anche se la svizzera ne è letteralmente circondata (dagli euro), i loro cari franchi se li tengono ben stretti... (chiamali scemi... e io che pensavo fossero stati davvero scemi a votare contro l'euro al referendum...) c) riguardo al debunker... ognuno ha le sue debolezze... che ci vuoi fare se "non sei sempre d'accordo con lui..."
    • le due anime 3 anni fa
      No. Anche se raramente mi capita di leggerlo Attivissimo.Nn sempre concordo con lui... Comunque rispondi nel merito... 1)sulla citazione tua dantesca sbagliata ("canoscenza" e non "conoscenza" che evidenzia una tua mancanza di conoscenza") 2)sulla obbligatorietà omeno di convertire gli euro in nuova moneta nazionale. Forse tu non lo sai, ma la Svizzera, pur non avendo adottato l'euro, lo vede tranquillamente circolare nei suoi confini come moneta alternativa. Supermercati, eercizi commerciali e perfino macchinette automatiche, comprese quelle del parcheggio,lo accettano comunemente... Cosa che finirà per succedere purein Italia, in cui continuerà a circolare l'euro in parallelo alla nuova moneta nazionale che accetteranno, in pagamento, solo i leghisti ed i grillini talebani. ammeso che leghisti e grillini-talebani siano ancora soggetti diversi, perché dopo il radicamento di posizioni xenofobe contro gli immigrati e contro lo ius soli, e dopo i posts due due giorni scorsi, ormai m5s e lega nord sono indiscindibili. Pure sui deliri sull'euro...
    • se ra 3 anni fa
      fai mica paolo di nome e attivissimo di cognome?
    • le due anime 3 anni fa
      Dante scrisse "canoscenza" Non conoscenza" Per cui meglio dentro l'euro...Anche perché se voi ci uscite non è detto che gli italiani vi seguiranno cambiandosi gli euro pregiati in soldi del monopoli della propaganda grillina. Che si deprzzeranno del 90% in max 2 anni! Io, di sicuro, mi conservo gli euro...oppure vorrete impormi con la forza di cambiarli in nuova moneta nazionale grillina deprezzata??
  • calogero capuano 3 anni fa
    E tu, Beppe, piccolo traditore, tu che sai quanto sia devastante questo sistema monetario, tu che vai in giro a spiegare la portata criminale dei trattati europei, com'è che non hai trovato il coraggio di dire che l'Italia DEVE ABBANDONARE L'EURO. Lo dicono Lega e Fratelli D'Italia, ma tu e il tuo movimento non avete il coraggio di dirlo. Hai tradito chi come me ti aveva votato con fiducia, convinto che attraverso il tuo movimento si potesse lasciare la moneta maledetta.
    • vito b. Utente certificato 3 anni fa
      Per favore firmati col tuo vero nome... i Calogero e i Capuani non posterebbero simili idiozie.
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa
      Bevi meno a quest'ora, lega e fratelli di'italia...
    • ciro r. Utente certificato 3 anni fa
      Ti ricordo che il M5S è per un referendum sull' euro , decideranno come sempre i cittadini , quindi anche tu .
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      vota lega,serenamente!!
    • se ra 3 anni fa
      DURO E DIRETTO BRAVO
  • franco graziani 3 anni fa
    Il Giappone ha un debito pubblico al 247 %..e'il secondo Paese al mondo per ricchezza privata pro-capite ( Ma noi siamo al 4°posto,non ce lo dimentichiamo)ha una liquidita'interna tra i primi 3 al mondo ( noi con il 42% di 8600 miliardi di euro per ricchezza privata siamo i primi in Europa testa a testa con la Gran Bretagna )...ALLORA,DOVE STA IL PROBLEMA ? semplice....se il Giappone fosse stato all'interno di una ipotetica UE ASIATICA,mettiamo con Cina,India,Korea d.Sud,Indonesia etc.e con TRATTATI E REGOLE che l'Europa si e'imposta,IL GIAPPONE SAREBBE GIA'FALLITO da un pezzo...non dimentichiamo tra l'altro che non e'l'Italia il paese dell'occidente ad essere cresciuto meno in questi ultimui 20 anni,ma proprio il Giappone,che ha segnato il record di SEMI-STAGNAZIONE consecutiva per ben 18 anni ! IL NOSTRO PROBLEMA,ALLORA,STA PROPRIO NELL'APPARTENENZA ALL' EUROPA ED ALLA MONETA UNICA ALLE CONDIZIONI CHE CI HANNO IMPOSTO,E CHE GOVERNI GAGLIOFFI HANNO SOTTOSCRITTO NEGLI ANNI....ALTRO CHE DEBITO PUBBLICO !!!!!!!!!!!!!!! f.g-torino.
  • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
    Ieri sera alla Gabbia il solito bravo Sorial. Ma non fa più notizia. Paragone ha dato voce a un barista che è stato multato e costretto a chiudere 3 giorni per degli scontrini non emessi. C'era l'autodifesa e anche Paragone lo sosteneva. Grave errore. Non si deve difendere chi non emette lo scontrino. Le scuse del tipo "arriva l'amico, beve e mi dice che paga dopo perchè ha fretta" è banale, senza senso. Tu emetti lo scontrino comunque, semplice. Frequento diversi bar. In alcuni lo scontrino è praticamente obbligatorio, dove la cassa è distante dal banco. Negli altri lo scontrino è un fantasma. Lo si vede qualche volta al mese. Poi ci sono gli artigiani. Ho dovuto cambiare le serrature. Volete sapere com'è finita? Immaginatelo. Io complice ma con un centone in più in tasca. Avrei altri esempi -idraulico ecc - ma non credo di poter insegnare nulla a nessuno. E' tutto fatto apposta affinchè i grandi evasori non paghino. Come può un artigiano avere a magazzino due serrature che può scaricare senza toglierle da un inventario? Vuol dire che conviene a qualcuno. Lavoravo in un magazzino di forniture per artigiani. Chi non è del ramo nemmeno si immagina che giro di vendite sottobanco ci sia. E non solo ad artigiani. A pensionati, dopolavoristi. Non serve la difesa ma gli altri evadono tanto e non vengono presi. Bisogna pagare e incazzarsi perchè i grossi evasori non vengono puniti. Ma giustificare il piccolo (e non so quanto piccolo) è sbagliato.
    • Pietro S. Utente certificato 3 anni fa
      E' chiaro, fermando i grossi evasori si potrebbe arrivare a un'imposizione fiscale tollerabile. Ottimo commento.
    • Maurizio C. Utente certificato 3 anni fa
      ...ma col carico fiscale attuale e con tutte le bollette, ecc. quanto può rimanere aperto un artigiano pagando tutto regolarmente? ...oppure deve lavorare h24 senza mai fermarsi perchè gli rimanga in tasca qualcosa? ...e la concorrenza sleale di chi non è prprio iscritto e non paga nulla??? ...direi che già stare in regola e pagare, anche se qualcosa in meno, è già un miracolo oggi, il problema sono gli evasori totali.
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa
      senza dubbio. Ma mi sembra che prima di avergli appioppato 2.500 euro ci fossero dei precedenti. Non mi riferivo a questo però. Contestavano il principio oltre alle durezza della sanzione. Non emetti scontrino? Devi essere punito. Se poi ti beccano quelle sole 5 volte (?) in cinque anni, vai a Lourdes, sei scalognato. Sei un grande evasore? Devi andare in galera.
    • Fiore C. Utente certificato 3 anni fa
      si certo...ma che sia adeguato alla cifra..., così come le tasse dovrebbero essere realmente adeguate a quanto si incassa...incassa, non guadagna su carta...
  • Sim Salabin 3 anni fa
    Questa volta “quelli che andranno in Europa sono bravi e preparati (sanno parlare le lingue dei colonizzatori)”...Li ha certificati Grillo. Quindi se salta fuori un Orellana potete andare direttamente a Genova a fare il culo al para-guru. Questa volta non ha scuse. Comunque grazie per la risposta alla mia domanda di ieri. “Il M5S lo cancellerà”...Come? SILENZIO TOTALE O CAGATE-COMMENTO TERRIFICANTI. Ci dobbiamo affidare a quello che vuole fare muovere l'economia italiana dando due mani di bianco ai cessi delle scuole cosi i mantenuti delle coop vanno a votarlo? Tremenda depressione... abbiamo toccato il fondo e stiamo scavando.
  • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
    @ STAFF o chi per esso: Qualcuno, gentilmente, si prenderebbe la briga di spiegare, UNA VOLTA PER TUTTE, cosa è questo DEBITO PUBBLICO E A COSA SI RIFERISCE? Perchè in casa mia si sa che il debito pubblico lo stato lo ha contratto con il popolo italiano, quindi cosa c'entrano gli stati europei, in primis la germania, sulle nostre cose interne? E soprattutto, se lo strozzinaggio e l'anatocismo sono illegali e punibili per legge perchè si continua a pagare ugualmente?
    • se ra 3 anni fa
      sei fuori pista, amico, questo è esattamente ciò che vogliono farti credere loro
    • Doriano B. Utente certificato 3 anni fa
      Il debito pubblico è composto dai soldi che lo Stato si fa imprestare emettendo titoli come i BTP. La gente (italiani, stranieri, banche, agenzie) li compra, così lo Stato ha "soldi liquidi da spendere"; alla scadenza lo Stato restituisce il capitale più gli interessi. Lo Stato deve farsi imprestare i soldi perché le tasse raccolte non bastano a pagare tutte le spese. Nel caso italiano, in realtà, le tasse basterebbero a pagare le spese "normali", ma non bastano a pagare gli interessi sulla cifra di 2100 miliardi circa che è il debito corrente. Spero di aver descritto abbastanza bene, nella mia semplicità, il debito pubblico.
    • le due anime 3 anni fa
      esiste wikipedia che è molto più informata dello staff. Comunque, in breve. il deito pubblico italiano è quello che hanno contratto i governi italiani (in rappresentanza dei cittadini italiani) con chi ha prestato i soldi. E possono essere cittadini italiani, soggetti giuridici italiani (come banche e società) ed anche società/cittadini/enti stranieri. In particolare la BCE ha comprato circa il 10% del debito pubblico italiano che dobbiamo ripagarle in euro. lo strozzinaggio è illegale, ma tocca a te dimostrare di averlo subito con una denuncia in tribunali con giudici che, se ti va bene, sono semplicemente incompetnti. Se ti va male, sono incompetenti e corrotti. Entrambe le categorie favoriscono SEMPRE il potentato ricco nei confronti del cittadino povero. Per questo l'usura è ancora largamente praticata perfno dalle banche (perfino dal banco posta, con "spese di commissioni" che eludono illegalmente la legge sull'usura. Ma un giudice non ti darà mai ragione...perché probabilmente non capirebbe nemmeno le perecentuali che gli pari davanti. Ammesso che se le legga, cosa impossibile da ottenere, che un giudice si legga le carte, in un processo di un cittadino contr un potente/potentato)
    • paoloest21 3 anni fa
      http://it.wikipedia.org/wiki/Debito_pubblico lone wolf:)) ciao!
  • se ra 3 anni fa
    caro grillo, è ora di prendere una posizione netta e senza fraintendimenti (altrimenti che facciamo, parliamo politichese?) sull'euro fuori dall'euro la rinegoziazione del debito è una cosa senza senso perché il debito non esiste
    • OPS Roma 3 anni fa
      Esiste lo sperpero pubblico che non fanno nulla per evitarlo perchè è un finanziamento occulto dei partiti.Risultato, nessuno va in galera.
  • Josef 3 anni fa
    "In Italia c'è un economista, allievo del grande economista Federico Caffè: si chiama Nino Galloni e fu chiamato nel 1989 da Giulio Andreotti al Ministero del Bilancio per mettere mano al corso del Debito Pubblico e dell'economia italiana, con un grande progetto di risanamento e aggiustamento fiscale. Egli fu nominato Dirigente Generale del Ministero per impostare una virtuosa politica economica e di bilancio ma fu immediatamente defenestrato da chi remava contro l'Italia. Chi erano ? I nomi sono quelli che ci hanno venduto all'europa: De Mita, Carlo Azeglio Ciampi, Beniamino Andreatta, il cui pupillo era quel Romano Prodi che privatizzò e svendette tutto il possibile, quel Romano Prodi che impose la tassa per l'Europa, ossia la patrimoniale sui conti correnti, quel Romano Prodi che vorrebbe salire al Quirinale per dirigere e condizionare tutta la produzione legislativa parlamentare per i prossimi 7 anni. L'economista Nino Galloni aveva, già nel 1989, previsto che il Debito Pubblico Italiano sarebbe esploso e avrebbe superato il PIL, non tutte le conseguenze che oggi conosciamo. Mr. Mario Monti, nominato da Re Giorgio Napolitano, è stato colui che ha chiuso il cerchio incatenando l'Italia al Fiscal Compact che non potrà altro che impoverire ulteriormente famiglie ed imprese, poiché il cosi detto risanamento del Bilancio dello Stato avviene esclusivamente con aggiustamenti fiscali: IMU, TASI, TARI, aliquote IVA, accise sui carburanti, imposta di bollo sugli strumenti di risparmio e chissà quanto altro ancora. Per maggiori dettagli vedi: http://www.byoblu.com/post/2013/04/29/nino-galloni-come-ci-hanno-deindustrializzato.aspx
    • OPS Roma 3 anni fa
      Ti sei dimenticato di Gianni Letta, consigliere di Berlusconi;Tononi, collaboratore di Prodi nello smantellare i gioielli dell'iri; il meglio fico,Draghi. Tutti amorevolmente addestrati e prestati alla politica italiana dalla "Porta Girevole" allias Goldman Sachs.
  • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
    Prima abbiamo fabbricato con il diplomificio educativo, una LUMPENINTELLIGENCIJA, un proletariato intellettuale di nessuna consistenza intellettuale. Questo proletariato del pensiero è stato a lungo tenuto ai margini, ma a forza di crescere e moltiplicarsi ha penetrato man mano la scuola, ha rotto tutti gli argini con la rivoluzione culturale (la nostra, non quella di Mao) e ha trovato il suo terreno di cultura ideale nella rivoluzione MASS-MEDIALE. Questa rivoluzione è oramai quasi interamente tecnologica, di innovazione tecnologica. Non richiede sapienti, non sa che farsene di Menti pensanti. I media, e soprattutto la televisione, sono ormai gestiti dalla sottocultura, da persone senza cultura. E siccome le comunicazioni sono un formidabile strumento di autopromozione, comunicano ossessivamente e senza sosta che dobbiamo comunicare. Sono bastati pochi decenni per creare il pensiero brodaglia, un clima culturale di melassa mentale, e la crescita di armate di azzerati mentali. - Giovanni Sartori - Queste cose che io vi scrivo, sono a conoscenza degli spin doctor, dei sondaggisti, di tutti i manipolatori che cercano di convincerci che la verità è il verosimigliante. Un vero intellettuale mette a disposizione di tutti quello che sa quello che ha capito. Non ne fa un'operazione di marketing, per ingraziarsi una parte, per intortarne un'altra- Attenzione dunque alle trasmissioni televisive, anche a quelle che - nominalmente - sembrerebbero a nostro favore. E soprattutto attenzione a chi, fiutando l'aria, cerca di imbarcarsi - come topi nella stiva - salvo poi sbarcare precipitosamente al primo pericolo. La giornalista Amurri è una di queste, Para-gone ha un prefisso inquietante. Informatevi sui pregressi, valutate l'originalità dei pensieri che producono. Fare gli sviolinatori, siam capaci tutti. A U G H ! Buon giorno blog www.beppe.siempre
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      A tutti piacciono le lodi, soprattutto quando tutti ti sputano insulti ad ogni piè sospinto... Sono, come sempre ( manco a dirlo ) d'accordo con te, diffidare sempre delle lodi, vogliono una contropartita in ogni caso. Ciao Grande Capo penna stellata!
    • se ra 3 anni fa
      augh, sottoscrivo
    • paoloest21 3 anni fa
      augh , grande capo!
  • Aldo B. TN 3 anni fa
    Rispondo a Jb Mirabile -Caruso. L’ipotesi di una rinascita in Europa di una dittatura imperiale mossa dagli euro-panzer–division non è da prendere alla leggera, anzi, è quella che sembra profilarsi all’orizzonte. Ma l’Europa rimarrà sempre unita e pacifica? Stiamo assistendo a una rinascita di un moderno impero romano a guida germanica? La storia ( anche recente) dell’Europa ha troppe pagine macchiate di sangue per non dubitare di un simile spettro pronto a risalire dall’abisso. Fin dalla caduta dell’impero romano (V sec. d. C.), re e imperatori hanno cercato di riunificare i popoli europei sempre mediante la guerra. Mai come in altri luoghi, L’Europa è stata teatro dei più tremendi conflitti e di un susseguirsi di rinascite imperiali, subito dopo e sullo stesso modello dell’antico impero romano: l'imperatore Giustiniano, Carlo Magno, Ottone primo,Carlo V d'Asburgo, Napoleone,Hitler e Mussolini.
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. dal ffattonline ""La Boldrini: ‘La politica non è ritenersi migliori o superiori ad altri’. ‘Ma io so’ io e voi non siete un cazzo’""
    • paoloest21 3 anni fa
      so' argomenti duri...meglio sorvolare:)
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Buon giorno Paolo mi sa che la Boldrini sa tutto... sì, sul cazzo! :))
  • spuseta 3 anni fa
    Quanti pur volendo combattere non ne sono piu' in grado? Quanti sono ancora sono in grado di sopravvivere non avendo piu' nulla?
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Ti sento triste stamattina. Scherziamo?! Su, che c'è un gran bisogno di noi "vecchi" per questi ragazzi. C'è il detto latino: "Se i giovani sapessero e se i Vecchi ricordassero!" Ebbene questo è il nostro compito, caro Spuseta: Ricordare e Far sapere! Una parola! ma ci dobbiamo provare!
  • Bob C. Utente certificato 3 anni fa
    Il debito pubblico è il miglior modo che hanno trovato i padroni del mondo (tramite il FMI) per controllare i popoli.Basta vedere le nazioni africane. Il fiscal compact è un cappio intorno al collo per una ventina d'anni. Pochi lo hanno capito.
    • ciro r. Utente certificato 3 anni fa
      Se ne accorgeranno ,dal 2015 sono minimo 50 miliardi l'anno da tirare fuori dalle solite tasche . Hanno puntato tutto sulla ripresa USA , la speranza che arrivi qualche briciola anche in Italia così da compensare con un'aumento delle entrate. Ecco perchè non si andrà alle elezioni. Ma questa volta non basterà la ripresa USA a salvarli , perchè con l'euro solo la Germania e pochi altri paesi in europa ne trarranno benefici .dispiace sia così perchè continueremo a sprofondare ,unica Consolazione ci libereremo definitivamente di Renzi C. .
    • se ra 3 anni fa
      troppo pochi, purtroppo
  • giovanni.p(vicenza) 3 anni fa
    Beppe amici del M5S , anche se avete pienamente ragione su quello che scrivete e sulla strada che state percorrendo c'è un discorso da fare a riguardo dell'esaltazione simbolica e mitica che stanno facendo sulle informazioni giornalistiche e televisive in questi giorni a riguardo della figura di Renzi, anche se non so se realmente sta recitando la partitura teatrale che gli ha preparato il suo caro amico Berlusca o sta facendo delle manovre sensate (con molto dubbio) per coprire tutte le cazzate che hanno fatto precedentemente. La comunicazione purtroppo è che la brutta arma che stanno usando ogni giorno al nostro governo per coprire la realtà nella quale stiamo vivendo. Sembra quasi che si siano tuffati tutti in una manovra biblica per la quale non so nella piscina ci sia rimasta ancora acqua a sufficienza per ammortizzare il loro grande tuffo. Non dimentichiamo poi che stanno facendo tutto il possibile al fine di sputtanare Beppe e il movimento per tentare di recuperare i voti perduti. Ho la strana sensazione che regni lo stato di disordine mentale da qualche parte a Roma. P.s. Nonostante la Rai stessa abbia fatto una bellissima trasmissione “il sesto senso” per farci capire la fragilità del nostro carattere con le informazioni visive, ci vorrebbe un piccolo corso di psicologia per molte persone che non hanno ancora capito il vero senso della reale idendità dei partiti e i loro componenti che governano ora in Italia
  • Er caca, er caca Utente certificato 3 anni fa
    .
  • Giuseppe C. Budetta 3 anni fa
    NULLUTA VIVENTI DOC. La politica italiana come negli stati ad economia avanzata, è connessa alla finanza mondiale. In un sistema eterodiretto, la politica non ha più il primato operativo. Pur impotente contro i mali della società, la politica nostrana ha occupato l’apice della popolarità e del benessere. La politica fine a se stessa ha permesso ad alcune nullità viventi l’acquisto di frigoriferi gratis ed il consumo di ostriche, mozzarelle, prosciutti e pesce fresco per tutto l’anno. In alcuni politici c’è miseria morale, fatta di champagne e crociere a spese dello Stato. Alcuni hanno usato benzina gratis e sconti assicurativi per auto fuoriserie. Altri hanno affidato false consulenze alla moglie, o procurato il posto di ruolo per il figlio, in cambio di appalti pilotati. Forse dalla loro parte, c’è la mala giustizia. Accusati di frode, tre emeriti sono sottosegretari nel governo Renzi.
  • Angelo S. Utente certificato 3 anni fa
    Mi capita spesso quando sento parlare di una cosa che può sembrare sensata, gli viene subito accostato il termine populismo. Per ritornare ai debiti, mi viene in mente la Germania, che accumolati debiti dopo la prima guerra e il conto salato, dopo la seconda guerra, chiesto dai Paesi vincitori agli sconfitti, avrebbe reso impossibile al Paese di avviare la rinascita. Il debito stimato in 23 miliardi di dollari di allora (circa 1000 di oggi) fu dimezzato del 50% dal trattato di Londra. Infatti l'ultima rata di questo debito fu pagata nel 2010. Se mai ci fosse stato il Trattato del 53, la Germania, avrebbe perso molte opportunità di riorganizzarsi per la sua forte crescita del dopo guerra. Questo significa, che qualsiasi debito può essere riformulato, quando sia il creditore che il debitore lavorano per un interesse comune.
  • Leopoldo Leopo Utente certificato 3 anni fa
    Ecco come pagare il 19% di tasse sulla tua attività. Astenersi perditempo (o meglio, GREGGE) Ah, ti premetto subito che questo argomento non ha nulla a che vedere con i mercati finanziari ed il trading. Facciamo un breve esempio. I dipendenti sono tassati al 50%. Le imprese e le partite iva sono tassate da un 50% ad un 70%. Ora chiediamo: "E' possibile svolgere un'attività di impresa pagando REGOLARMENTE le tasse ad una % del 19%?" Certo. http://www.umarcocali.com/2014/03/ecco-come-pagare-il-19-di-tasse-sulla.html
  • le due anime 3 anni fa
    Sondagg e fattore M%(S)corretto L'errore de sondaggst d consderare l M5S ancora un soggetto unco e non, nvece, spaccato n due component la cu seconda s accresce, a dscapto della prma, anche dopo le elezon... Tra un po' sarà tempo d elezon. Adesso, come sempre, è tempo d sondagg. Quello che m sorprende è che s consder ancora ne sondagg l M5S come soggetto unco e s trascur del tutto la sua spaccatura n 2 M2-½S, uno d destra xenofoba, autortara, leaderstco, con un capo supremo che fa e dsfa, a suo pacmento, un gà lacunoso NON programma, e non ottempera, per nulla, al NON statuto che, formalmente, sarebbe stato perfno abolto da un altro statuto n cu s è auto-ncoronato pREsdente ed ha dstrbuto a suo famgl le altre carche, pratcamente tutte solo formalmente elettve (con elezon ma tenute però), redatto dal notao Flppo D'Amore l 18-12-2012, d cu però la quas totaltà del seguto acrtco grllno gnora l'esstenza... contnua al lnk
    • le due anime 3 anni fa
      bob c rieti. Ne ho vari di lavori...tra cui quelli di scrittore e web engineer. Che sto svolgendo, tra l'altr, in questo momento. Vuoi sapere anche gli altri? Te ne dico giusto qualcuno...operatore di borsa indipendente, imprenditore, analista immobiliare... Tu invece che fai oltre ad aspettare il reddito di cittadinanza che è solo una falsa promessa elettorale?
    • le due anime 3 anni fa
      Democrazia Atea. Trend in ascesa. La sua posizione europeista è riscontrabile qui: http://apocalisselaica.net/varie/ateismo-anticlericalismo-e-libero-pensiero/democrazia-atea-dice-si-a-tsipras Essendo nuova e, soprattutto CONCRETA (cosa che è mancata del tutto al m5s, che non è nemmeno più nuovo, ma riciclatissimo) erediterà buona parte dei suoi voti tanto che già in fase di avviamento un accordo di coalizione con i dissidenti del m5s... Che saranno sempre di più per i meccanismi spiegati all'articolo linkato...
    • Bob C. Utente certificato 3 anni fa
      Cercati un LAVORO.
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      Fammi l'esempio del tuo partito, così magari potremmo imparare
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. buondì! ""Il presidente del Consiglio annuncia l’intervento: «Questa è l’ultima chance, rischio l’osso del collo."" lui rischia??? mah... il mondo alla rovescia...
  • OPS Roma 3 anni fa
    Questa mattina su OMNIBUS, la conduttrice rivolgendosi a Salvini della Lega:contento che Grillo vi ha copiato sulle macroregioni? Commento personale: Semmai,parlando di macroregioni, Grillo raccoglierebbe il prodotto di Miglio, vostro teorico passato a miglio vita, che voi avete scartato per convenienza 'politica. La q2uestione delle MACROREGIONI, allo stato attuale le ritengo utilissime per due ragioni: - Meno spesa pubblica a carico della collettività ed un inizio di trasformazione del territorio in previsione, della tanto agognata unione degli stati europei mediante una confederazione"Europa". Personalmente ritengo che non avverrà mai. Il tentativo c'è stato durante la seconda GUERRA MONDIALE, MA è FALLITO.
  • se ra 3 anni fa
    lancio il mio slogan O . L . T . R. E oltre...
    • italia non si desterà mai 3 anni fa
      oltre renzi obama e van rompuy
    • se ra 3 anni fa
      oltre l'euro
    • se ra 3 anni fa
      oltre l'artificio contabile chiamato debito che ci rende sudditi e non cittadini
  • leonardo g. Utente certificato 3 anni fa
    MA VOI LO SAPETE CHE LA GRAN BRETANIA NON HA L'EURO?
    • le due anime 3 anni fa
      Neanche l'Argentina e la Bolivia ce l'hanno. Traparentesiquella cosa che hai scritto tu non esiste!
  • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
    Il debito, come l'età, è una convenzione umana! Bisogna passare e guardare OLTRE! Cari GIOVANI, buona giornata a tutti! E buon inizio settimana!
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Giovani? Eccomi! L'età è un atteggiamento, ed io mi sento giovane e pure pimpante. Leggendoti, anche tu non scherzi... eheheh Buona giornata Antonella :)))
  • se ra 3 anni fa
    è MATEMATICAMENTE IMPOSSIBILE che IL DEBITO PUBBLICO scenda, anzi, è vero semmai l'esatto contrario, poiché: per pagare gli interessi sul debito dobbiamo prendere altri soldi a prestito che generano ULTERIORI INTERESSI!!! questa è l'unica cosa che conta veramente e che andrebbe spiegata e rispiegata alla gente per fargli capire che senza emissione di una moneta sovrana siamo solo una COLONIA!
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Bisognerebbe avere degli amministratori con gli attributi, non solo fisici ma mentali, e dichiarare o di non pagare più nulla o di pagare solo il capitale, gli interessi li hanno già presi da tempo: sono come gli strozzini e gli strozzini si mettono in galera, a casa mia...
  • Gianpaolo olianas 3 anni fa
    Nonostante si siano suceduti tanti governi siamo ancora paralizzati, impotenti ad un cambiambiamento che vada nell'ordine delle cose giuste da fare :una legge sul conflitto di interessi per metterci al riparo dagli abusi di potere , un rapporto con l'apparato religioso che ci metta in linea con gli altri paesi europei, e poi l'informazione :l'architetto dei nostri pensieri ,il braccio il prolungamento dei poteri nel senso delle lobby che vive una sorta di zona Franca al riparo dalla concorrenza che attanaglia i comuni mortali , il paradosso più umiliante se pensiamo alla funzione della Rai pagata dai cittadini per garantire un monopolio che fa il gioco delle multinazionali.
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    O.T Riassumendo, le promesse di matteuccio sono: Entro febbraio: leggi elettorale OFF causa pizzini e impegni a Treviso BOCCALONE Entro marzo : riforma del lavoro. Entro aprile :riforma sulla pubblica amministrazione. Entro maggio :riforma fiscale. matteù non dimenticarlo... per la seconda mancano 21 giorni, datti da ffare!!! paoloest21 22.02.14 14:15
    • se ra 3 anni fa
      . . . http://giuliettochiesa.globalist.it/Detail_News_Display?ID=99064/> . . .
  • se ra 3 anni fa
    bisogna andare O . L . T . R . E volare alto guardare lontano abbandonare tutti questi concetti (vedi "debito") che ci hanno inculcato affinché fossimo schiavi innanzi tutto dei nostri stessi pensieri
  • Enzo Chiesino Utente certificato 3 anni fa
    E' finita l'ora dei commenti e delle valutazioni, bisogna andare subito a votare, se gli Italiani lo capiscono bene, in caso contrario pagheranno per la loro scemenza. W M5*****
    • ra se 3 anni fa
      ciao, anch'io sono di imperia... - capirai sicuro perché te lo dico... noi imperiesi siamo sempre molto "provinciali"...- :) :)
  • Paolo Andrea 3 anni fa
    Uno stato che spende 800 miliardi di euro all'anno, in buona parte spesi in attività che non rientrano nei canoni di quella che dovrebbe essere la "spesa sociale", un taglio del 10-15% potrebbe anche effettuarlo visto che ha costretto quasi tutti i cittadini ad economizzare in modo molto più sostanzioso. Il paese è diventato senz'altro più povero, da lustri le cassandre dell'economia ammonivano che l'Italia aveva un tenore al di sopra delle proprie possibilità. Allora bisogna anche tagliare le pensioni sopra i 2000 euro, le spese militari (in particolare quelle all'estero), le spese di rappresentanza, gli incarichi politici e subpolitici con un tetto retributivo rapportato alle analoghe situazioni europee, una razionalizzazione delle opere pubbliche fino alla loro militarizzazione (Salerno-Reggio C.).
  • Andrea Cammarota Utente certificato 3 anni fa
    E' ormai certo che la morsa fiscale, portata avanti per anni ed anni da questi disonorevoli disamministratori da qualunque parte provengano (nord, sud, centro, isole, italiani o non italiani, stranieri o non stranieri) ci sta ammazzando tutti, sia a livello italiano che europeo. La crisi avanza inesorabile e non tiene conto di nessuno, non ha rispetto di nessuno, avanza e basta e falcia prima i più poveri fino ad arrivare ai medi e poi ai più ricchi, cosa che sta accadendo agli stati di questa presunta farsa della comunità europea. Copiamo, scimmiottiamo i pesci più grossi ad di là dell'oceano, senza pensare che lì sono ormai un solo Popolo, mentre noi, in europa continuiamo da secoli e secoli a combatterci e scannarci egoisticamente a vicenda. Siamo troppo diversi l'uno dall'altro sia a livello europeo che a livello nazionale. Anche lì la farsa dell'unità nazionale e poi ci scanniamo l'un l'altro senza conoscere le verità storiche e senza, cosa ancora più grave, rispettare, sia gli uni che gli altri i propri morti, con atti di razzismo inauditi. ognuno si crede superiore all'altro. Gli invasori impongono i loro presunti eroi, anche se carnefici sono stati, le loro leggi idiote e impongono ai vinti di denigrare le proprie famiglie, le proprie terre e i propri avi. E che altro posso dire? Ah, per non essere subito linciato dalla massa allora è meglio onorare gli altri, onorare i carnefici dei miei avi... Viva l'Italia burlona, pazza, sprecona, festaiola, viziosa, chiacchierona ed esibizionista. Già, se parli bene del tuo assassino, ricevi anche l'elemosina nella bustarella, proveniente dai potentati esteri. Quest'Italia più viene presa per il culo e più gode e grida pomposa e saccente: Oh, lì c'ero anche io ad essere preso per il culo!. UN MISCUGLIO AMORFO DI PECORONITE, MASOCHISMO ED ESIBIZIONISMO. SIAMO L'UNICO PAESE AL MONDO AD ONORARE, VENERARE, CELEBRARE I PIU' TREMENDI CARNEFICI INVASORI, PORTANDOLI IN TRIONFO E PONENDOLI NELLE PIU' ALTE CARICHE DELLO STATO.
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    ... quello che dice la boldrini : -------------------------------------------------- ..."«il populismo è una minaccia che tocca la politica in generale». «Quando in suo nome si mette in discussione lo stato di diritto - è la sua stoccata - lo Stato ha il dovere di respingere queste minacce»." --------------------------------------------------- ..lo "stato di diritto" a cui si riferisce la boldra è quello del referendum IGNORATO 20 anni fà , che aboliva il finanziamento ai partiti..che il governo trasformava con magia ......... in rimborso agli stessi ? ***** Eposmail
  • se ra 3 anni fa
    @ john f @ gabriella non sono per niente d'accordo... il problema dell'italia non è berlusconi, sono le elites occidentali alle quali berlusconi non ha mai partecipato realmente... infatti era amico di putin e gheddafi... ed è stato fatto fuori... attenzione, io non sono per niente berlusconiana, e neppure craxiana, ma penso a craxi... che sinceramente trovavo detestabile e che sì, è vero, rubava, ma che non era filoamericano, ed infatti è stato fatto fuori anche lui... poi è logico che poteri ed interessi si intrecciano ma... attenzione... la realtà è qualcosa di molto complesso e prima di arrivare ad una sintesi bisogna procedere in modo meticoloso all'analisi...
  • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
    Presidente Napolitano, anche in un giorno dedicato alla donna lei ha approfittato per strumentalizzarla a favore dei suoi intenti cioè quello di attaccare il Movimento 5S sempre e comunque a prescindere. Stia sereno e si rassegni,nonostante la sua chiusura mentale verso ogni rinnovamento (forse dovuta alla sua veneranda età noi andremo avanti ad ogni costo contro tutti e tutto perché siamo puliti e onesti e vogliamo e dobbiamo ridare un futuro ai nostri figli!!
  • se ra 3 anni fa
    innanzi tutto se continuiamo a parlare di DEBITO PUBBLICO in questi termini la gente continuerà a credere che sia una ENTITÀ REALE, mentre invece sappiamo che è solo un ARTIFICIO CONTABILE per fregarci la ricchezza vera fatta di beni e conoscenze molto interessante questo articolo su renzi, che tra l'altro spiegherebbe pure il perché del FALSO SCOOP di friedman e la sua presenza massiccia su tutti i media poche settimane or sono http://giuliettochiesa.globalist.it/Detail_News_Display?ID=99064
    • se ra 3 anni fa
      sì, non scenderà mai perché è MATEMATICAMENTE IMPOSSIBILE che accada, visto che abbiamo degli interessi da pagare e che... li possiamo pagare solo prendendo altri soldi a prestito!!! lo scopo di questo sistema perverso è quello di depredarci dei beni reali!!! c'era una canzone che diceva "l'italia ha venduto il colosseo alla francia" e non ne siamo tanto distanti... la gente non ha ancora realizzato!
    • HappyFuture 3 anni fa
      E continuare a terrorizzare col debito è insieme presa in giro e criminale. Il debito non scenderà mai. E sarà la giustificazione dello sfascio della nazione! Diranno che dovranno spalmare il debito sulle "MACROREGIONI" autonome. E allora voglio vedere se le più ricche si prenderanno più debito, o avverrà il contrario. BISOGNA USCIRE DALL'EURO E DALL'EUROPA, PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI. Già l'avvicendarsi di 3 ben tre governi non voluti dal popolo ci rende "ludibrio" del mondo. Continuare ad essere Europeisti, ci fa "masochisti"!
  • antony gentile (antonelli) Utente certificato 3 anni fa
    le solite bgie della sinistra dare denari ha chi ha gia un lavoro ma invace chi non ha reddito e lavoro parecchi genitori e ragazzi nessuno si occupa il teatro di renzi da fazio era evidente tanto gli italiani io compreso faremo fuori tutti coloro che non aiutano i deboli senza reddito......ma aiutano lobby farmaceutiche per tiucchi corruttivi...tangenti di lobby contro altri.....comparti il magna magna al governo continua.........e napolitano è contento....
  • HappyFuture 3 anni fa
    E... RIMANERE in Europa, nel parlamento Europeo, significherà avallarne la legittimità! E questo significherà il sicuro "sfascio" dell'Italia, non certo faciliterà l'USCITA "integra" della nazione. Insomma, quel Salvini, che non bisogna per niente assecondare nella sua ipocrisia, l'USCITA dall'Europa non la vuole proprio! Per Salvini e i traditori legacci, l'unico modo per avere un riconoscimento d'autonomia è ESSERE Europeista. Chi vuole l'Italia UNITA la vuole fare uscire tutta intera dall'Europa. Ed il processo deve iniziare SUBITO. Anche perchè è più semplice di quanto ne danno a vedere. Marchionne docet! Chiacchiere non se ne devono più fare!
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    JOB ACT Lo avevate praticamente “chiuso” beccato con le mani nel sacco ma da Lassù è giunto un ordine e a Quelli si sa, non importava niente... ringhia signor tenente! Era proprio un grande evasore palazzi enormi in ogni città anni e anni di stupri alla natura mille progetti per imbrogliare la gente.... ringhia signor tenente! Già immaginavi ai ricavi per lo Stato milioni e milioni in un solo recupero un altro furfante alla Giustizia assicurato uno che era stato solo un cittadino fetente... ringhia signor tenente! Avevi immaginato il tuo lavoro premiato ti immaginavi citato a grandi titoloni giornali e tv a commentare le tue buone azioni mai avresti pensato di esser trattato da...deficiente.... ringhia signor tenente! Così, invece di esser premiato alla guardia di un faro ti hanno mandato quella non era la tua Guardia di Finanza non di sicuro quella Lassù, con quel fendente... ringhia signor tenente! Eppure si sapeva dove stava il marcio ma il Potere era entrato dappertutto un'invasione di mosconi schifosi tutti a ingozzarsi alla faccia della gente.... ringhia signor tenente! Questa l'eterna lotta tra Bene e Male dove ci si accorge che la vita proprio non vale un alveare di insetti frenetici e impazziti pronti solo a divorare ogni essere vivente.... ringhia signor tenente! Lunedì, buon inizio settimana a tutti! :-)
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      eheheh...io invece ti leggo..e solo ora ispirato? beh, da cosa nasce cosa.. :-))
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      ops era "ti vedo" naturalmente.
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao "Ulisse" ti vedi ispiratissimo eheh. Certo non c'è neanche più bisogno che ti si leghi all'albero maestro. I canti delle sirene ti fanno un baffo :))) Buona settimana!
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    ..SOLO chi E' in GRADO di RINUNCIARE ai PROPRI PRIVILEGI,...PUO' mettere in DISCUSSIONE quelli degli ALTRI... ***** Eposmail
  • Giampaolo Ricci 3 anni fa
    Le nostre vite stanno andando alla deriva. Quando quei pochi risparmi finiranno, e non sapremo più non cosa mangiare o cosa far mangiare ai nostri figli, ma come pagare tasse e bollette, allora il nostro istinto di sopravvivenza, se ne è rimasto qualcosa, ci dirà cosa fare. O morire o combattere.
  • mario di genova Utente certificato 3 anni fa
    a quando i processi sommari a questi noti politicanti collusi colla 'troika' che hanno il criminale progetto di depredarci del benessere grazie ai nostri nonni colle 2 guerre poi dai nostri genitori ricostruendo l'italia dalle macerie e poi noi sfruttando queste basi abbiamo creato il 'miracolo italiano' 80/2000 anche indebitandoci diventando paese in crisi che va attribuita ai nostri politicanti ancor'oggi corrotti ed incapaci di difenderci perché collusi coi poteri forti mondiali,la troika.è come mettere una volpe a guardia del pollaio !
  • jb Mirabile-caruso 3 anni fa
    Aldo B.: "In discussione non è la necessità dell'unificazione ……………….europea, ma quale tipo di UE sta per nascere: quella ……………….della sovranità dei popoli o quella di un forte potere ……………….centrale che sempre più sta facendo uso di pseudo ……………….democrazie nazionali per schiavizzare i vari popoli ……………….sotto una nuova dittatura imperiale monetaria?"……. Signor Aldo B., sta per nascere una nuova dittatura Europea per la precisa ragione a cui Lei stesso fa riferimento, senza, però, comprenderne appieno la sua reale oggettività. Lei definisce, infatti, come "pseudo" le democrazie nazionali Europee perché - suppone Lei - ritenute e trattate come tali dai poteri finanziari, mentre erroneamente ignora la verità che - se mai quelle democrazie nazionali fossero VERE - mai alcun gruppo di poteri finanziari o d'altro genere si avventurerebbe a schiavizzare i loro rispettivi Popoli. Noi continuiamo, cioè, a presupporre VERE democrazie che, nella realtà, sono FALSE e passiamo - da questa nostra erronea supposizione - alla inevitabile pur essa erronea conclusione che siano i poteri forti a considerarle e trattarle come FALSE. Penso che sarebbe scelta di gran lunga più intelligente e coraggiosa, da parte delle Avanguardie Rivoluzionarie dei Paesi dell'Europa meridionale, quella di RICONOSCERE l'inesistenza fattuale delle loro Democrazie, e, da questa presa di coscienza, impegnarsi a lanciare - e supportare nel tempo - una Rivoluzione Culturale mirata alla creazione di VERE DEMOCRAZIE! Non sono i dittatori a crearsi gli schiavi, ma - proprio al contrario - sono gli schiavi a crearsi i dittatori.
    • Aldo B. TN 3 anni fa
      L’ipotesi di una rinascita in Europa di una dittatura imperiale mossa dagli euro-panzer–division non è da prendere alla leggera, anzi, è quella che sembra profilarsi all’orizzonte. Ma l’Europa rimarrà sempre unita e pacifica? Stiamo assistendo a una rinascita di un moderno impero romano a guida germanica? La storia ( anche recente) dell’Europa ha troppe pagine macchiate di sangue per non dubitare di un simile spettro pronto a risalire dall’abisso. Fin dalla caduta dell’impero romano (V sec. d. C.), re e imperatori hanno cercato di riunificare i popoli europei sempre mediante la guerra. Mai come in altri luoghi, L’Europa è stata teatro dei più tremendi conflitti e di un susseguirsi di rinascite imperiali, subito dopo e sullo stesso modello dell’antico impero romano: l'imperatore Giustiniano, Carlo Magno, Ottone primo,Carlo V d'Asburgo, Napoleone,Hitler e Mussolini.
  • HappyFuture 3 anni fa
    C'è un errore di fondo sull'anti-Europeismo, che potrebbe renderlo "inefficace": partecipare alle elezioni Europee. Bisogna che fin da ora ci sia la volontà politica di rifiutare l'Europa. Acconsentire a partecipare all'elezioni europee, farà del M5s un partito di opposizione con valore "contrattuale" di "zero"! L'Europa dev'essere sfasciata "uscendo dall'Eurozona", è il primo step! Abbiamo due macro-esempi di rifiuto dell'EURO. Uno, veramente MACROSCOPICO è l'esempio dell'INGHILTERRA. Nazione di un'ipocrisia unica. E' in Europa per i benefici e per essere leader, ma per quanto riguarda il coinvolgimento nell'EURO ne è stata saggiamente fuori! Secondo ESEMPIO, colpevolmente non seguito: MARCHIONNE-FIAT! Viene prima il nome poi il logo, per l'abilità "volpina" del manager abruzzese! Gli Italiani rimasti a fare "sacrifici", e inspiegabilmente Europeisti, ludibrio dell'Europa e di Madame Anghela Merkel, che ereditando un paese disastrato per metà, peggio del Meridione Italiano, riesce inspiegabilmente a compattare la nazione e instaurare un 4° Reich dominante su tutta l'Europa! Lo sfascio dell'Europa non può iniziare dopo le elezioni europee, sarà troppo tardi.
  • harry haller Utente certificato 3 anni fa
    Vomitevole apertura dell'Unità, sempre più simile a "Libero": è dai tempi dell'esaurimento della "spinta propulsiva" di occhettiana memoria, che assisto costernato all'involuzione di quel che rimaneva del PD, da allora sino all'attuale mutazione genetica che lo rende indistinguibile dal Nano delle origini: gli unici paragoni che possono reggere, son quelli con la Lega degli albori, prima che questa venisse a contatto col virus Berluscone facendola diventare il tradizionale bordello cui ci ha abituati il nostro piccolo amico, uno specialista nel mandare gli altri a puttane riuscendo a trarne sempre un qualche tipo di profitto....
  • franco parisi 3 anni fa
    Finalmente Beppe un commento davvero convincente, non altrettanto posso dire di quello sul federalismo, anzi è proprio il trasferimento di competenze con la riforma del titolo v della costituzione che, in alcuni casi, ha favorito l'esplosione del deficit pubblico. Spesa pubblica finita in tangenziali, rotatorie e nuovi palazzi pubblici non sempre utili, in genere brutti (citando Sgarbi), invece che in ricerca, formazione, servizi alle persone. Senza crescita economica il fiscal compact è un obiettivo irraggiungibile, è come voler correre i 100 metri in 7 secondi, e quindi o la germania e l'europa aumentano salari, consumi e investimenti(di roba utile, si intende, ad es. un grande piano per l'autosufficienza energetica da energie rinnovabili), oppure tolti gli sprechi dovremo incidere la carne viva di quelli che già pagano le loro tasse in questo bel paese e tagliare pensioni e stipendi. La deflazione è una creatura stupida e mostruosa, ma è quella che ci viene propinata dato che i tedeschi non collaborano. Non sarà il caso di parlargliene a muso duro in vista delle elezioni europee?
  • Matteo V. Utente certificato 3 anni fa
    Renzi: I Sindacati, mettano le spese on line. Giusto, però, cominciano sempre dai sindacati dei lavoratori, dalle pensioni di legno, dai salari degli operai. Mettano on line anche le spese ed i FINANZIAMENTI dei partiti, i LORO compensi ed emolumenti vari, le LORO spese! No, cominciano sempre dalla coda.
  • Stefano 3 anni fa
    Chissa' se gli elettori che hanno votato e mandato in parlamento a febbraio 2013 i loro rappresentanti politici ,sono a conoscenza che gli stessi hanno votato il fiscal compact la legge fornero eccc eccc eccc....sempre per il bene dell'Italia,questo ritornello per convincerci che impoverendo una nazione si fa il bene della stessa e dei suoi abitanti.Personalmente ho difficolta' a capire come si possa dare fiducia a persone che ti fanno impoverire ,tagliano i servizi ,mentre i loro privilegi rimangono inalterati!!!!!Incomprensibile.Tuttavia ho paura che il M5s non riuscirà' da solo in parlamento a far cancellare il fiscal compact.Mi auguro che a maggio alle elezioni europee il M5s riesca a ottenere un'alta percentuale di voti per incidere in modo decisivo nel parlamento europeo.
  • Aldo B. TN 3 anni fa
    IL precursore dell’Unione Europea è stato il cosiddetto Mercato Comune Europeo, creato a Roma il 25 marzo 1957. Non dobbiamo dimenticare la storia: La Germania ha tentato di dominare l’Europa due volte nell’arco di 30 anni e sferrato tre attacchi contro la Francia nel 1871, nel 1914 e nel 1940 che si conclusero con un trattato di non belligeranza siglato nei primi anni del 1960…Il dominio Germanico sull’Europa è comunque uno spettro che può ancora risalire dall’abisso.
  • Aldo B. TN 3 anni fa
    In discussione non è la necessità dell’unificazione europea, ma quale tipo di UE sta per nascere: quella della sovranità dei popoli o quella di un forte potere centrale che sempre più sta facendo uso di pseudo democrazie nazionali per schiavizzare i vari popoli sotto una nuova dittatura imperiale monetaria?
  • Tindaro 3 anni fa
    Avanti movimento!!!
  • mister x Utente certificato 3 anni fa
    il papa ad ariccia per.... esercizi spirituali???? cos'è.. una specie di olimpiadi per papi? voglio vedere il papa in tuta da ginnasta! spero faccia prima un pò di riscaldamento, visto l'età. comunque ora il curling non mi sembra così male.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      E' campione Argentino di lancio dell'aspersorio...
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    Il ripudio del Fiscal Compact è doveroso, ma non sufficiente. Solo con la riconquista della SOVRANITÀ POLITICA E MONETARIA (il ripudio unilaterale dei Trattati UE siglati alla chetichella senza pubblico dibattito e con l'inganno; il ritorno a una moneta nazionale -possibilmente *emessa dallo Stato*- previa ridenominazione nella nuova valuta del debito) sarà possibile fermare l'economicidio dell'Italia e invertire il ciclo. Altrimenti, come la giri la giri, sarà un massacro sociale (e il peggio deve ancora venire).
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Aggiungo: ovviamente anche la regola criminale del PAREGGIO DI BILANCIO (anch'essa adottata alla chetichella, senza dibattito, complici i media) andrà quanto prima rimossa dalla Costituzione.
  • Lucio P. Utente certificato 3 anni fa
    E’ un vero spasso questo video del discorso ufficiale di NAPOLITANO al Quirinale per la FESTA DELLA DONNA, in cui ha ATTACCATO IN MANIERA VIOLENTA E DIFFAMATORIA IL M5S, GRILLO, IL BLOG E TUTTI I SUOI UTENTI. http://www.youtube.com/watch?v=56z0LzFcnxM#t=642 Dino Risi e Comencini avrebbero avuto materiale a iosa per girare il seguito di “MOSTRI” e “NUOVI MOSTRI”: LA BOLDRINI, GRASSO, il presidente della corte costituzionale Silvestri (quello della lista Anenone), MINISTRE, SHOWGIRL, ATTORUNCOLI, SUORINE, VIGILESSE, TANTI LABBRONI RIFATTI, TROMBONI E TROMBONE, CARIATIDI E MUMMIE DI OGNI FATTURA! Ecco una parte del discorso, con tanto di esilaranti e farseschi momenti di voce rotta dalla commozione, ormai parte del repertorio istituzionale del Monarca Giorgio: “La modernità mette a disposizione di PERSONE PERICOLOSAMENTE AGGRESSIVE strumenti inediti. Alle aggredite, in quanto donne, non si fanno mancare insulti e minacce a sfondo sessuale. Non bisogna minimizzare questi episodi tanto più gravi quanto più colpiscono avversarie in politica, e comunque donne nelle istituzioni (e ne abbiamo avuto in Italia ESEMPI IGNOBILI COME GLI INSULTI E LE MINACCE CONTRO LA PRESIDENTE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI ALLA QUALE IN QUESTA OCCASIONE RINNOVO LA MIA SOLIDARIETÀ). Come il razzismo anche il sessismo se da volgare battuta per la strada o da bar sale nelle SFERE POLITICHE RAPPRESENTATIVE, se SI ESPRIME NEL PARLAMENTO, se, USANDO BLOG E SITI, SI DIFFONDE LEGITTIMATO DA FONTI IRRESPONSABILI diventa un virus duro da estirpare.” Quando il Re non avrà più il suo scudo istituzionale dovrà essere giudicato senza alcuna attenuante per tutto il male che sta facendo all’Italia.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      ..She thinks she "Wonder Woman"......
    • Rosie Trenta Utente certificato 3 anni fa
      she *is*
    • Rosie Trenta Utente certificato 3 anni fa
      Boldrini is an aberration. She thinks she Joan of Arc.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Che dire poi della ennesima "sbroccata" della presidente Boldrini alla trasmissione di Lucia Annunziata?
  • Fulvio Quinto Utente certificato 3 anni fa
    E' TUTTA QUESTIONE DI PALLE Nei palazzi del potere i politici sono ancora convinti che il popolo sia bue. E' un termine che loro usano per definire una massa politicamente ignorante che crede a qualsiasi palla gli racconti. Letta è stato eliminato perche le palle le raccontava male. Ora hanno messo Renzi che le palle le racconta molto meglio. Sono palle gigantesche ed il fatto che la maggioranza degli italiani vi creda ed abbia fiducia è davvero imbarazzante. Nonostante le falsità e le bugie vengano ormai clamorosamente smentite quasi quotidianamente , la maggior parte degli italiani continua incredibilmente a credere nelle palle sempre più grandi del giorno seguente. Continuiamo anche a credere di essere in un paese democratico e continuiamo ad avere fiducia nel premier. Hanno ragione loro. Il popolo bue è molto più semplice fregarlo che fargli comprendere le cose. Quando capiremo?? Non lo so. Probabilmente non capiremo mai. Ma perchè il popolo viene definito bue? E soprattutto perchè piace tanto ai politici? Perchè il bue ha ben poca intelligenza e soprattutto non ha più le palle. Il bue ha subito la castrazione chirurgica, noi quella mediatica. Il bue non ha speranza, continuerà per tutta la vita ad essere asservito al giogo e a fare quello che il padrone comanda. Perchè se avesse ancora un minimo di palle si sarebbe già ribellato.
  • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa
    "Il Fiscal Compact ammazza l'Italia" impariamo dal "Fiscal Compact"
  • john f. Utente certificato 3 anni fa
    Renzie dappertutto, ma il presidente del consiglio chi lo fa? BERLUSCONE!!!
  • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa
    http://www.youtube.com/watch?v=XsD0CLzFVcY
  • simone calligaris Utente certificato 3 anni fa
    In un paese normale Formigoni sarebbe già stato abolito.
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Metafora del Potere e il Fiscal compact "Ciao,perchè sei così triste e piangi?" "Mi è morto l'asino!" "Forse l'avrai fatto lavorare troppo!" "No,no, sicuramente non è questo" "Beh, dai, succede alle volte..." "Sì, però perchè proprio adesso che lo avevo abituato a non mangiare?"
  • Morena . Utente certificato 3 anni fa
    Renzie il "rottamatore"????!!! ma dè che??!! con la vecchia ciurma che ti porti dietro di politicanti,indagati,condannati pregiudicati,ladri incalliti corrotti e corruttori...brutto bugiardo menzognero neanche l'epiteto corrisponde al vero!! Bamboccio!! questo si!!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      grazie Morena!!!!!!!!!!!!!!!!
    • Morena . Utente certificato 3 anni fa
      Non c'è di che,:)) ti volevo dire,ho letto il tuo argomento inerente a noi donne del M5S e al valore che dai all'essenza del nostro esserci...... che hai postato credo qualche giorno fa,non ricordo adesso in quale post, comunque è molto espressivo e toccante ma Sei un Angelo Ribelle dal Grande Cuore!!!:))))
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      grazieee cara!!!
    • Morena . Utente certificato 3 anni fa
      Ciao! Luca!!!!!! Carissimo!!! No!! non sono su Facebook......... se non l'hai visto guarda questo http://www.youtube.com/watch?v=CSnV_NVhosA
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ma ciao stella della notte!!!p.s. sei su facebook?
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    'round midnight ilmionomeènessuno Nella prima fase della vita ha sofferto ha sofferto per anni, eppure... eppure lo stesso è stato fortunato e ancora adesso si sente così non sono stati patimenti materiali aveva poco sì, ma erano in tanti uguali le privazioni erano principalmente emotive sentimenti coltivati male forse distorti o ricevuti nel modo sbagliato Ma forse infine a questo deve dire grazie proprio al fatto di averlo forgiato Sicuro che il buono le prende quasi sempre ma incapace di mutare la propria essenza Ascoltava i nonni, le loro vite che nutrivano con le loro esperienze anche lì i beni erano pochi però la ricchezza era star con loro a conoscere il semplice vissuto poi è arrivata l'età del lavoro i primi guadagni, l'autonomia una casa e una famiglia le prime responsabilità Sì, è stato fortunato di più lui che i figli hanno avuto tutto, ma stranamente niente un grande vuoto in questa società l'amicizia che non dura i sentimenti al mercato l'amore è di un giorno ed è questo che gli fa paura un futuro di sabbie mobili un lascito che non passa nessun erede in grado di vivere solo granchi morenti chiusi in una nassa
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Nei momenti bui, nelle incertezze della vita, a questo mi riaggancio, so che nel mio vissuto posso trovare risposte e conforto, molto più dei giovani di oggi....purtroppo... Ri_buonanotte Alfredo, Ciao :-)))
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Paolo bellissima!! I valori veri, che i più si sono dimenticati o, peggio, che considerano ingenui, travolti da un arrivismo cinico e dissennato. E' bello, per me, sapere che, nonostante tutto, questi valori resistono, patrimonio non negoziabile, in alcuni di noi. 'notte, amico mio :))
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Nico, alla prossima...la poesia può solo unire, difficilmente divide, anche questa la ritengo una sua missione
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      ......abbiamo sicuramente un passato comune, e una comune visione del futuro...dei figli...ti voto Bravo Ciao!!
  • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
    ...per anime raffinate, quando la poesia diventa musica......per me senzazioni ed emozioni amate e vissute....sicuramente per Voi della mia eta' non sarà difficile indovinare, per i piu' giovani, cliccate sul link.... Quante strade deve percorrere un uomo Prima che lo si possa chiamare uomo? Sì, e quanti mari deve sorvolare una bianca colomba Prima che possa riposare nella sabbia? Sì, e quante volte le palle di cannone dovranno volare Prima che siano per sempre bandite? La risposta, amico, sta soffiando nel vento La risposta sta soffiando nel vento Quante volte un uomo deve guardare verso l'alto Prima che riesca a vedere il cielo? Sì, e quante orecchie deve avere un uomo Prima che possa ascoltare la gente piangere? Sì, e quante morti ci vorranno perchè egli sappia Che troppe persone sono morte? La risposta, amico, sta soffiando nel vento La risposta sta soffiando nel vento Quanti anni può esistere una montagna Prima di essere spazzata fino al mare? Sì, e quanti anni la gente deve vivere Prima che possa essere finalmente libera? Sì, e quante volte un uomo può voltare la testa Fingendo di non vedere? La risposta, amico, sta soffiando nel vento La risposta sta soffiando nel vento Serena Notte...a tutti i liberi pensatori.. M5S Forever http://www.youtube.com/watch?v=UB5XoBjSoP8
    • Rosella A. Utente certificato 3 anni fa
      brivido...
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Nico, leggendo le strofe sento la voce malinconica di Bob ...anche senza aprire il link, già, proprio poeti multimedisli..con una loro colonna sonora 'notte :-)))
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    che bravo il nostro Sorial alla Gabbia!!!!e una grandissima Amurri!!
  • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
    PARAGONE de "La Gabbia" COMINCIA A PERDERE COLPI. Quando parlava (per giunta da fuori dello studio televisivo quindi svantaggiato)SORIAL la prima volta non ha mosso un dito quando FORMIGONI gli impediva di parlare dandogli sulla voce. (riconoscenza verso il PAPAVERO dei tempi in cui conduceva quell'insulsa trasmissione para-leghista?) La seconda volta IDEM quando, sempre PARAGONE non ha mosso una ciglia per impedire al PD FIANO di contrastare un'altra volta SORIAL dandogli pure lui sulla voce per NON FAR CAPIRE NULLA A CASA,con argomentazioni che dire INSULSE è dire poco. (stavolta debito di riconoscenza verso i nuovi capetti nazionali?...) A PARAGO'...se hai palle, TIRALE FUORI CON TUTTI...e non solo contro quelli del Movimento 5 Stelle.
    • simone calligaris Utente certificato 3 anni fa
      Intanto l'hanno spostato alla domenica, quando lo share è più basso. Poi gli hanno messo un pò di museruola. Don Aldo Grasso lo aveva "avvertito". Il solito metodo di governo per oscurare il dissenso senza suscitare clamore.
    • Morena . Utente certificato 3 anni fa
      Ciao!! Dino!!! Giusto!!! ben detto!!!
  • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
    Ebbene sì, ieri sera ho "bigiato" perché in altre faccende affaccendato. Cerco di rifarmi questa sera con un'altra poesia di una delle poetesse più amate dalle donne e non solo. Poteva accadere Doveva accadere E' accaduto prima. Dopo Più vicino. Più lontano E' accaduto non a te. Ti sei salvato perché eri il primo Ti sei salvato perché eri l'ultimo Perché da solo. Perché la gente. Perché da sinistra. Perché a destra. Perché cadeva la pioggia. Perché cadeva un'ombra. Perché splendeva il sole. Per fortuna là c'era un bosco. Per fortuna non c'erano alberi. Per fortuna c'era una rotaia, un gancio, una trave, un freno, un telaio, una curva, un millimetro, un secondo. Per fortuna sull'acqua galleggiava un rasoio. In seguito a, poiché, eppure, malgrado Che sarebbe accaduto se una mano, una gamba, a un passo, a un pelo da una coincidenza. Dunque ci sei? Dritto all'attimo ancora socchiuso? La rete aveva un solo buco, e tu proprio da lì? Non c'è fine al mio stupore, al mio tacere. Ascolta come mi batte forte il tuo cuore. OGNI CASO - Wislawa Szymborska - Buona notte e sogni stellati www.beppe.siempre
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Buon giorno Alfredo e grazie della poesia, come sempre. Bello il tuo commento sull'età: io invece dico sempre che l'età è una convenzione umana...
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      'notte amici miei @ Nico pls remember: l'età è un atteggiamento della mente :)))
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      la poesia è come un fiore di un prato di montagna, cento colori e mille sfumature, ogni giorno uno che spunta, ogni giorno un piccolo miracolo di perfezione... 'notte Alfredo :-))
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      .....Alfredooo, l'ho letta ieri sera, cercando proprio il libro della Szymborska, dopo che ne avevi postata una per la festa delle Donne, non poteva mancare nella mia biblioteca, ma...oltre a leggere le stesse cose per caso siamo anche coetanei? Un abbraccio.....
  • leonardo g. Utente certificato 3 anni fa
    MOVIMENTO 5 STELLE NOI SIAMO PRONTI CHIAMACI FAREMO CIO CHE DEVE ESSERE FATTO MOVIMENTO 5 STELLE NON Cè PIU TEMPO DA PERDERE QUESTI POLITICI INFAMI E DISONOREVOLE SONO SENZA COSCENZA E SENZA VERGOGNA Cè UN SOLO MODO PRIMA CHE CI RENDANO COMPLETAMENTE SCHIAVI
  • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    OT. 200 miliardi ANNUI di EVASIONE FISCALE... 60 miliardi ANNUI di CORRUZIONE... 23 miliardi ANNUI il COSTO della CASTA... 34 miliardi ANNUI di FONDO PERDUTO alle IM-PRESE... 12 miliardi ANNUI di PENSIONI D'ORO.. 10 miliardi ANNUI il COSTO degli ENTI INUTILI... TOTALE di... 340 MILIARDI di EURO ANNUI ps. escludendo la PATRIMONIALE su' BANCHE e ASSICURAZIONE.... e tantissimo altro ancora...
  • filippo t. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe....siamo già morti.....
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    Alfred....chi ? :( http://www.youtube.com/watch?v=TUHMTVBP5ek Buonanotte! ^__^
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      'notte Monica smak! ;)
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      http://www.youtube.com/watch?v=Ts0tsc3bmqw Notte dolcezza
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    dedicato ai lupi Solo in un bosco, nel manto invernale un folto pelo a sicura difesa nel silenzio di una luna piena e un clima che sembra teso, infernale L'aria si muove leggera tra i rami quasi un alito ormai dopo la bufera memore di orge cruente di sangue che i lupi hanno unito nei richiami L'abbondanza dell'uomo era stata un'offesa in quella stagione così fredda ancora di più quasi un insulto a chi cacciava solo per fame ed era stato questo a render l'aria tesa Vaga nell'aria l'odore cruento del sangue mentre occhi chiari e fermi scrutano nel buio solo, nella calma ritrovata in quel bosco e con lo stomaco sazio e finalmente pingue Troppo alettanti quegli scarti buttati solo l'inizio di una strage importante ora sono tutte carcasse immobili e inermi come foglie secche adagiate nei fossati Non c'era stato scampo a cambiare reazione snaturato ogni rapporto con le altre creature privo di equilibrio il suo malefico destino perchè l'uomo era l'uomo, solo una delusione Ma la Natura non ammette questi errori prima o poi porta il suo conto preciso a volte anche sotto forma di un lupo verso un uomo demente e i suoi mille orrori
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Nico, non esageriamo ora, ci provo dai..a volte riesce abbastanza bene a volte no, posso solo dire che non le preparo prima..questo sì, infatti Chiara ha ragione, in un 2° tempo andrebbero "pulite"...
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      ....Poesia con elevato colore Poetico e rima incatenata.....se scrivi per diletto riuscendo a rispettare dette regole......allora Sei un vero Talento. Ciao
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Ciao ragazze! è bello ritrovarvi!
    • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
      Caspita! Stupenda, anche questa nel pentolone...
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      http://www.youtube.com/watch?v=wBxIFxe3Pok ^.^
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Bellissima! Pà, questa mi piace un sacco, sarà per il debole per i lupi, sarà che hai toccato corde profonde. Davvero bella! :)
  • gennaro esposito 3 anni fa
    La vita finisce, occorre cambiare subito. le chiacchiere stanno a zero. O si fa la Rivoluzione o ce ne andiamo da un Paese di mafiosi, ladri e papponi. Chi non vuole il medioevo prossimo venturo, o si ribella adesso, o mai più. perché la seconda occasione non ci sarà. La vita è ora, domani è tardi.
    • Fulvio Quinto Utente certificato 3 anni fa
      La rivoluzioni avvengono quando nelle piazze si sta meglio che a casa propria. Gli Ucraini di Kiev nella piazza avevano un servizio mensa, mangiavano tutti i giorni ed anno resistito poichè per molti tornare alle loro case significava tornare alla miseria nera (anzi, in questo caso rossa)e perchè i paesi EU ai loro occhi sono ancora un paradiso di benessere. Da noi la rivoluzione non avverrà mai. I bambini greci al mattino a scuola si addormentano sui banchi perchè il giorno prima non hanno mangiato, ma nonostante ciò anche i Greci si fanno massacrare giorno dopo giorno in silenzio. I tempi per la rivoluzione non sono maturi poichè siamo un popolo che in parte è colluso con il potere e non ancora abbastanza disperato per ribellarsi fisicamente. DALL'ANNO PROSSIMO DOVREMO INIZIARE A VERSARE ALL'EUROPA 50 MILIARDI L'ANNO PER LA RIDUZIONE DEL DEBITO. Se c'è qualcuno che davvero pensa che gli USA (quasi 18 mila miliardi di debito) Il Giappone, l'Italia e moltissimi altri paesi ormai ridotti all'insolvenza da un sistema globale di potere che punta solo ad arricchire pochi imporevendo interi popoli, ci faccia sapere come questi paesi potranno mai ripagarlo questo debito. Siamo in coma come tutto il sistema globale basato sullo strapotere delle banche. Il coma è irreversibile? A giudicare dai consensi che Renzi e Berlusconi ancora raccolgono, penso proprio di si. EVIDENTEMENTE molti tuttora pensano che saranno i grandi partiti che hanno messo in coma il paese a salvarlo, nonostante i segnali del totale degrado della politica che governa il paese siano così inequivocabili che solo gli stupidi non riescono a comprenderli. La maggioranza degli italiani è totalmente rincoglionita della massa di falsità e raggiri che tutto il sitema della politica e dell'informazione sforna quotidianamente. Il futuro di ogni paese lo crea il popolo. Il nostro di futuro non ne ha.
    • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
      È proprio questo che gli itagliotti non hanno mai capito, LA VITA PASSA circondati da MAFIA, POLITICI MAFIOCOLLUSI, FAME, DEGRADO, SUICIDI, INGNORANZA ED INGIUSTIZIA....e cosa si fa? Si, si fa esattamente quello che si è sempre fatto, rimandare, lavare i cervelli alla popolazione di zombi. La vita vi è stata rubata alla nascita. quanti migliori di italiani hanno emigrato per non farsi rubare la vita? qualcuno che lo sa quanti sono? l`italia è infetta dalla mafiopolitca, una malattia cronica che non si cura... fa ormai parte del DNA.
  • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    OT. scusate... ma fate appelli agli ITAGGGGLIANI di merda che votano RENZUSCONI???? certo che siete forti pure voi... META' sono COLLUSI...gli altri sono COGLIONI CONCLAMATI... vedrete che alla fine o VINCIAMO NOI.... cosa quasi iMPOSSIBILE con la LEGGE ELETTORALE ITALICUM.. o si va' alla GUERRA CIVILE... o si va alla FAME, a RUBARE, e alla PROSTITUZIONE...
  • Gabriella . Utente certificato 3 anni fa
    Renzi è il portavoce di Berlusconi; fa e dice quello che Berlusconi vuole, altrimenti non starebbe lì. E' ancora Berlusconi che comanda solo che deve nascondersi perchè l'Europa giustamente non lo vuole. L'Italia è in metastasi berlusconiana.
  • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
    Per lo Staff del Blog... Nei prossimi giorni, si potrebbe trattare il tema del CONFLITTO DI INTERESSI, come tra Banche e Industria Privata, mai cosi importante con gli ultimi avvenimenti: Sorgenia, Alitalia,InaFonsai, etc, sarebbe un buon argomento..... Grazie..... M5S Forever
  • Plastic Arcor Utente certificato 3 anni fa
    Ma Grillo, nei tuoi piani, il milione e mezzo di dipendenti pubblici italiani da licenziare, dove lo metti? Vorrei capire, tra le urla, che cosa vuoi fare. Da Rentsi, nulla in proposito, dopo l'aumento delle accise sui carburanti.
    • Plastic Arcor Utente certificato 3 anni fa
      Ma scusa, è ovvio! La crisi ha falcidiato industria, commercio, turismo etc., ma i dipendenti pubblici sono gli stessi di prima. Chiaro che stiamo pagando per tenerli al caldo. Fai due conti. Oppure Grillo è pavido e, per paura di dire che 1,5 milioni di dipendenti pubblici devono trovarsi un altro lavoro, o un lavoro vero, usa la scusa delle macro-regioni, del federalismo, così ciascuna si prende la sua fetta di dipendenti pubblici di licenziare?
    • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
      dove lo hai sentito??? fosse vero, meglio dargli 700/800 euro di REDDITO GARANTITO,e FORMARLI per ALTRI LAVORI.. che mandarli a "lavorare" ,per timbrare il cartellino,andare a fare il DOPPIO LAVORO o i CAZZI PROPRI... mettersi in MALATTIA PERENNE.. e ROVINARE i COLLEGHI che VOGLIONO LAVORARE...
    • ermanno faccio Utente certificato 3 anni fa
      Inizia a pensarci tu cosa farne e proponi... qui non troverai oracoli..
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
    Merdenia.... Ma per rinnovabili intendevano le cambiali ? Capisc'a me
  • fabio r. Utente certificato 3 anni fa
    spett.li cittadini che siete nel sistema del m5s , avranno modo di rendersi conto di quanto gli accadrà quando si applicherà il POLITOMETRO RETROATTIVO , a cosa gli sarà servito rubare fino ad oggi in 69 anni di democrazia !!!!! altro che verifiche di controllo ai cittadini che non arrivano a fine mese !!!!!
  • Gabriella . Utente certificato 3 anni fa
    Ma gli Italiani lo sanno che significa "Fiscal Compact?" Io penso che la maggior parte di essi risponderebbe di no, che non lo sa. Anche io me lo sono chiesto: ma che vuol dire? Eh si che Beppe in precedenti post ci aveva già informato al riguardo. Grazie ancora. Ma la TV pubblica e i TG ce lo hanno mai spiegato? Cmq 25 Stati su 27 l'hanno firmato questo Trattato sulla stabilità o Patto di Bilancio Europeo e indovinate chi è che non l'ha firmato? La solita Inghilterra furba che si tiene anche la sua sterlina, la sua sovranità e può dire e fare all'interno dell'UE quello che gli pare. Ma perchè non copiamo da lei? Riprendiamoci la lira, la sovranità e annulliamo il Fiscal Compact.
  • Alessandro Saccavino Utente certificato 3 anni fa
    Chiedo a tutti gli Italiani di dare un giudizio sulla persona di Formigoni; non sull'uomo politico, ma proprio sulla sua persona. A me proprio di vederlo ancora in giro per le poltrone del Parlamento fa venire il vomito. Parla Sorial, non farti mettere sotto da quel verme.
    • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
      gli itagggggliani di merda rispettano piu' FORMINCHIONE che GRILLO....
  • aniello r. Utente certificato 3 anni fa
    LA SANTADECHE SI MERAVIGLIA CHE HANNO MULTATO E DATO LA CHIUSURA PER 3 GIORNI A UN COMMERCIANTE... MA COME È POSSIBILE HA DETTO LA SIGNORA, IO EVADO MILIONI COME IL MIO CAPO E NON CI FANNO UN CAZZO
  • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    OT. AMICI e PORTAVOCE del M5S........ fermate il MOSTRO di FIRENZE,con ogni mezzo possibile e impossibile.... non permettegli di dire e fare cazzate,per PROPAGANDA alle ELEZIONI EUROPEEE... 80/100 euro in piu' in BUSTA PAGA a chi guadagna 2.000 euro NETTI al mese... chi ha la BUSTA PAGA??? DIPENDENTI PUBBLICI in PRIMIS... e i DISOCCUPATI a 0 euro...e cinquant'enni? i PENSIONATI a 450 eruo al mese? gli INVALIDI a 280 euro al mese? e lo JOB ACT? vale solo per chi LAVORA e viene LICENZIATO.... e i DISOCCUPATI????? per non parlare dei programmi sullo IUS SOLI e l' IMMIGRAZIONE... completamente contro TUTTE le ALTRE NAZIONI EUROPEE sempre piu' NAZIONALISTE... cosa giustissima in una CRISI COSì FORTE e RECESSIVA.... ps. FERMATELOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO.........
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    ..certo che alla gabbia la situazione si sta scaldando ***** Eposmail
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    L' Attesa è sempre come un Rito la prima Volta, un'appuntamento col dio, oscuro oggetto trascendente. Un ritorno a prima della nascita, nel passaggio indefinito tra il Buio e la Luce. L'innamoramento è la Percezione del Raggio di Sole che Trafigge e culla fra i fili di Ragnatela tesa all'imboccatura della Spelonca. Il Profumo degli Amanti, si annuncia come lo Sbocciar del Fiore, dapprima pavido, tratteggiato, infine intenso, Penetrante a rapire i Sensi, l'Anima. I Preparativi assillano, incombenti Gendarmi delle Ore, passi Chiodati sulle selci al petto. Il Crine da tergere, Agghindare, quegli inarrivabili stracci di cui ci si Vergogna. La casa piu' sfatta di un laboratorio di Tappezziere: chiodi, bottoni, Cerniere, elastici, stoffe buone solo pei Patchwork delle Zitelle British. Eppure, un Filosofo Poeta è un Fulmine scagliato dal Cielo a rinverdir le Pietraie CArsiche. Milano degli Scapigliati, stempera le Nebbie ed i Fumi a Germinar il Discreto seduttore, arturiano Cavaliere tratto dal lago un'Alba di Luna nuova, al par d'Excalibur. Un Brivido mi scioglie le Lacrime del Cuore dalle troppe attese perse, le trecce sciolte e riannodate come groppo arruffato, alla gola. Alfred è Bellissimo: m'ascolta, posa il palmo al mento, sfiora la fronte con le Labbra. Non sa mentire, pieno come un Bimbo piu' grande del suo Tempo, di nozioni scalpellate entro libri di Rocca ed Alabastro, Luminosi piu' della Costellazione dell'Orsa, le sere d'Estate. Rassetto queste quattro povere pareti e non mi fan piu' male i Graffiti di Prigioniera alle suppellettili, piatti sbreccati e tazze smanicate, scivolati nelle lunghe sere morte, entro la caduta e lo Schianto... Non so quanto possa esser opportuna una Lieve Lingerie stasera, un poco d'Azur alle unghie, ombre leggere alle Palpebre, velo di Cipria ed un filo agli occhi, la bocca Illuminata. Certo s'apre il Ventre anzitempo al sol Pensiero di accoglier il Sole entro un basso soffitto, all'altezza delle Scarpe. Oh! Alfred! Amor mio.
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      No, non ho capito, a parte d'esser stata sconfitta. SOn una Bestia nera? LA NAve di MAssimiliano d'Austria? LA Disfatta del Regno di Sardegna? Forse tutto quanto assieme. Buonanotte. Fine di un'...
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      Weiss... Adesso capisco.
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Madame sua nonna era Austriaca, mio nonno materno era di Berna. Siamo un po' mitteleuropei, ma la "fatal Novara" si ricorda solo per una data, suvvia... :)
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Alfredo, che eccezionale replica, continui a stupirmi ..Madame...per miglior non intendevo il contenuto, ma lo stile. p.s. un amico in gioventù mi aveva detto una frase che mi è rimasta impressa.."io sposerei volentieri una puttana, con tanti che ha visto perlomeno saprei che mi sposa per amore e non per altro"..ed io non mi discosto dal valore di questo suo pensiero...
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      Da quale parte... ( rischierei d'esser fraintesa e non voglio cio').
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      BAttaglia di Novara, anno 700, 1495, 1500, 1513, 1821, 1849, ... 2014, evitata. Sa quale parte? Mia nonna era Austriaca. Cosa non va in me, oltre la Mente?
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Madame il suo lirismo è sconvolgente, appassionante, splendente e compromettente. Si espone al dileggio di chi non aspetta altro che dare la stura al chiacchiereccio subdolo, malizioso, alle pruderie di chi vive nei deserti emotivi, con visioni unidimensionali delle loro e delle altrui esistenze. Non capiranno mai il suo tormento, la sua passione, non avendo la percezione dell'intellettualità , della spiritualità, dei percorsi dell'anima. Per quanto mi riguarda, devo esortarla a percorrere la dimensione platonica, l'unica confacente al nostro reciproco rapporto di stima. Non replichi un'altra fatal Novara... Uno scapigliato ed anche un po' Dada :))
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      Vedi Francesco, in fondo Alex ha buoni motivi per stuzzicarmi. Credo di averla conosciuta. In talune provocazioni, mi rammenta una Bella, ahilei, Altera Signora. Un'Artista di Sardegna con cui ho intssuto una'intensa corrispondenza. Il fato, ci allontano', Lei m'incolpo' di questo, ingiustamente. Credo sia questo il motivo del suo Pungermi. Potrei chiaramente sbagliare, anche se certe CAratterizzazioni sono Sintomatiche. Non riuscirei aprovar odio, nemmeno se m'uccidesse. Provo sempre Amarezza a generare incomprensioni, ma non è giusto sempre incassare. Grazie a te ed a Harry che mi avete patrocinato, Gratis. :) Passera', ad Alexia. E' ncapace di tenere rancore. HA bisogno d'Affetto, la COnosco. Dentro, intendo.
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      Mi Confondi. MAdame: non Merito tanto. Sei davvero Stupendo. Questo è il Biglietto da Visita di un Gentlemen. Anche fra gli Abitanti del Porto, fra le ombre e Luci, batte un Cuore... Una CArezza, soffermata.
    • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
      CARI HERRY E ENRICO LO SCRITTORE DI NOVARA E I BLOGGER CHE TROVANO SIMPATICO LO SCASSAMASSI, BUONASERA. Avete avuto uno scambio con lo scantalmassi? Vi spiego un attimo con chi dialogate. E' un radicale. Uno di quelli pro OGM (presumo, non ho mai udito sue affermazioni su tale argomento ... ma essendo RADICALE, SE PREFERITE RADICALCHIC, ... ) ma soprattutto è disposto a votare berlusconi se gli toglie l'IMU. (Alle ultime elezioni ha fatto il diavoletto a quattro propagandando tale argomento ... e chiedendo, qua sopra, di votare il berlusca ... Tè capì?). Comunque, ha i ca22i suoi che girano male e viene qui a sfogarseli. Porello, dateje na pacca sulla capoccetta e fatelo sfogà ar radicalchic. Lui fijo de Pannella è ... certo che a vedè er capezzone, un po de vergogna a dovrebbe da provà puro lui. Ma pare che sti radicalchic a vergogna nun sanno ndo stra de casa ... porelli. Buonasera amici miei, spero sia utile la descrizione dello scassamassi. p.s.: SOTTO QUESTA VESTE NON LO CONOSCEVO. HA POSTATO, LO SCASSAMASSI, UN POST DOVE FA VEDERE UN SUO INTERVENTO AD UNA RIUNIONE DEL M5S. Scassamassi il grazialca22ista del BLOG.
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      Bonsoir Madame, per te una frase di uno dei miei scrittori preferiti, ......l'Amore alla base della nostra Anima... Il verbo amare è uno dei più difficili da coniugare. Il suo passato non è semplice, il suo presente non è indicativo e il suo futuro non è che un condizionale. Jean Cocteau
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      Non esiste una miglior Grethe. Una Puttana è sempre la peggiore...
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      è un'ode meravigliosa ..degna della miglior Grethe, complimenti!
  • renato M 3 anni fa
    Cmq a sentire Renzi da Fazio, rinnova le speranze che molti hanno sulle sue promesse. Che dire, al momento fa piacere sentirlo parlare e spero che riesca a pareggiare la sua ottima chiacchiera ai fatti. Grillo ha ragione che Renzi gli sta copiando il programma però se riesce a farne anche solo una parte a me sta bene lo stesso perche se dovessimo aspettare che il M5S prenda il 60% dei voti per governare aspetterei che divento vecchio. A me Renzi sta simpatico come mi stava e mi sta ancora Grillo però il lato di Beppe che ho conosciuto da qualche mese che considera tutti i suoi fans delle pecore questo come penso a tanti altri non mi piace. Saliut.
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa
      Adios e goditi renzi, perchè tu non hai capito, lo dico educatamente e gentilmente, una fava. Buon renzi.
    • renato M 3 anni fa
      A beh se Renzi oltre all'ottima chiacchiera riesce anche a fare qualcosa ti pare che chi al momento è nelle difficoltà sta ancora ad aspettare che Grillo esca dai suoi comizi da spettacolo? No perche, da quando lo conosco per via Tv quindi una 30ina d'anni l'ho sempre e solo visto parlare da solo senza contradditorio. Grillo non accetta un confronto per il semplice motivo che è superbo, si crede migliore degli altri, compresi i grillini, perche glielo han sempre permesso. Detto questo i discorsi di Grillo son belli e giusti ed a me son sempre piaciuti ma se non ci si mette in gioco non vale e prima o poi la favola finisce, ma posso anche sbagliarmi cmq. Vedremo.
    • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
      vai con renzie e rimanici...
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Lo osservavo crescere... anno dopo anno bello, sempre più alto grande, rigoglioso e robusto era lui, il mio albero in esso mi riconoscevo rami sempre più lunghi protesi verso il caldo sole una gioia a vederlo così sapendo quanta era stata la strada certo, lo curavo ad ogni stagione col secco lo annaffiavo col freddo lo coprivo e forse sentiva la mia dedizione mi ringraziava sempre fronde fresche e ombrose d'estate suoni musicali di allegri cinguettii una presenza gaia e confortante... Poi..... si è ammalato l'ho visto chiudersi in se stesso i rami atrofizzati e privi di linfa il colore sempre più scuro una vera tristezza nel mio cuore una sofferenza strana ma vicina una stretta tremenda ad ogni sguardo ben sapendo com'era stato avevo tentato anche di curarlo niente, sembrava colpito da un cancro centinaia di prodotti usati invano l'allegria dei voli scomparsa sempre più solo e isolato quasi fosse il credito della Natura preteso nei confronti di chi l'aveva così tanto maltrattato
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Che dire...che siete voi che mi ispirate? che mi stimolate? Ebbene sì, gli apprezzamenti sono cibo per l'anima, non posso negare che qui, in questo blog, ho scoperto una parte di me dormiente. Forse ora, dopo un anno, mi rendo conto che si possono far risalire in superficie dei colori importanti, anche se a volte sono freddi o scuri.. Grazie di cuore!
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Ulisse scusa il ritardo, ero affaccendato... Visto il Lupo e commentato, letto la tua: veramente bella, visto che c'è Nico che aspetta. Stasera un'altra poesia della poetessa, lo devo alle "nostre" femmine, ieri sera ho bigiato per la mia... :)))
    • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
      No, Monica,la raccolta è di Ulisse, io sono la sua correttrice di bozze, praticamente raggruppo e 'pulisco' le sue verdure... ehm volevo dire le sue poesie...prima di spedirle nel pentolone... ah ah ah! 'na'notte sognatori di giustizia a 5 Stelle ;)
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Chiara! Stai facendo una raccolta? A quando il nuovo blog?
    • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
      Bellissima! Questa va nella raccolta... Ciao Monica !
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Pà, hai visto i saluti di Wolf alle 18.03?
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Certo Nico...aspettiamo... :-))) e......grazie!
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      ....Ciao Paolo, ecco la conferma che c'è sempre qualcuno che sà coniugare intelligenza e sensibilita' in modo assoluto...... Aspettiamo Alfredo?......sono curioso eheheh...
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      eheheheh..ciao Monica, tu sì che sai quello che mi manca.. :-))))
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      La metafora dell'albero, la vita, la famiglia, la patria... Su con il morale, amico, un goccetto di assenzio e via. Ciao Pà :)
  • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    OT. il MOSTRO di FIRENZE, il DUCE,RENZUSCONI, dal SERVO dei SERVI FAZIO... SPEZZEREMO le RENI al M5S... applausi dagli ULTRAS, portati da RENZIE in trasmissione,peggio del peggior Berlusconi... dimentica lo ZERBINO FAZIO, di chiedere della mancanza delle PREFERENZE nella LEGGE ELETTORALE... dimentica di parlare del PREGIUDICATO BERLUSCONI o ALFANO,amichetti di RENZIE... dimentica di chiedere di LETTA... si concentrano solo CONTRO il M5S, e nella PROPAGANDA NAZISTA... ps. I NAZISTI vanno appesi a PIAZZALE LORETO... chiaramente dopo un GIUSTO e DEMOCRATICO PROCESSO,come giudice il POPOLO SOVRANO...
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    L'Italia è sostanzialmente già una Marco-Regione dell'Europa. Meglio, dopo 60 anni,prenderne finalmente atto , promuovere una vera integrazione politica europea ed eliminare tutti i livelli intermedi inefficienti e spreconi. Decine di parlamenti regionali, centinaia di parlamenti provinciali, migliaia di parlamenti comunali. Ma che cavolo di organizzazione democratica è questa ? Bisogna accorciare la catena delle decisioni e decidersi : o Regioni, o Province o comuni ( con non meno di 100.000 abitanti )
  • Luigi . Utente certificato 3 anni fa
    ***** CONDIZIONE ESSENZIALE ***** NON C'E' LIBERTA' e, NON C'E' DEMOCRAZIA se: tra i Cittadini non vengono eliminati tutti i privilegi e le abnormi differenze di retribuzione, tra tutte le Persone di Questo Stato. Naturalmente con le dovute differenze a seconda del merito;comunque queste differenze:Non devono superare il 50% massimo 100%, altrimenti siamo sempre punto a capo. Forza Movimento 5 Stelle! Non fermarti mai.
  • Bruno L. Utente certificato 3 anni fa
    L'unica strada percorribile per salvare l'Italia passa per il M5S. Chi vede attualmente altre strade è un povero illuso, perennemente succube delle infinite promesse mai mantenute di questi lugubri notabili del potere autoreferenziato.
  • Davide Brazzoli 3 anni fa
    Concordo. Aggiungo che è necessario abbandonare il parametro PIL quale strumento si valutazione della ricchezza di un paese. Il tempo della produzione di merci all'infinito è finito!
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Tra qualche giorno dovrò rivolgermi a un CAF per la dichiarazione dei redditi. Inevitabilmente cadrò in un luogo che ci è nemico, sia chi sia. Il M5S potrebbe istituire un CAF? Perchè devo dare soldi o, se me la compilo da solo, far guadagnare chi mi è avverso?
    • Mauro T. Utente certificato 3 anni fa
      SE TE LA COMPILI DA SOLO, CHIEDI IL PIN ALL'AGENZIA ENTRATE E TE LA SPEDISCI TU SENZA BISOGNO DEL CAF
    • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
      proposte fatte in questi anni....nessuna risposta.. BANCA ETICA...ONLUS...G.A.S...CIVIC COMPANY...
  • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
    Questa sera la poesia dialettale la dedichiamo ai Liguri, che in tanti scrivono sul blog (ciao Oreste!) e pensate ce n'è uno che lo ha ispirato (il blog). Ciao Beppone! Quande in te belle mattinn-e limpide de primmaveja che lungo e spiagge marinn-e pa unna farfalla ogni veja; e-o so o l'inonda de luxe l'anima o ma e-e campagne, e pan sospeise in tte l'aia insemme a-e nuvie e montagne; l'antigo dubbio a me torna: saia prprio veo che un giorno s'asmortià tutto pe mi? Figgeu, che pe-e coste dei monti ti bèivi a-e fresche vivagne appen-a fiorisce e campagne ciammime un po unna mattin. Chissà che da qualche rianello, da qualche ramma de pin no te risponde un pittin da: Fiore in to gotto. CIAMMIME UN PO UNNA MATTIN - Edoardo Firpo - ( Chiamami un po' una mattina - Quando alle belle mattine limpide di primavera che lungo le spiagge marine par una farfalla ogni vela; e il sole inonda di luce l'anima, il mar, le campagne, e paio sospese nell'aria con le nubi le montagne; l'antico dubbio mi torna; sarà proprio vero che un giorno si spegnerà tutto per me? Ragazzo, che su per i monti bevi alle fresche sorgenti, appena fioriscono i campi, chiamami un po' una mattina. Chissà che da qualche ruscello, da qualche ramo di pino non ti risponda un pochino) Buona serata blog www.beppe.siempre
  • vito asaro 3 anni fa
    caro beppe grillo,l'onestà non è una caratteristica dell'uomo.soprattutto se italiano.se vuoi il trionfo dell'onestà:scegli un bel pò di gente con le tue qualità.prendi il potere e,imponila per legge.
  • mister x Utente certificato 3 anni fa
    in un'intervista ho sentito la boldini affermare: "le donne rappresentano il 50% della popolazione femminile" quindi il 25% della popolazione sono trans?????
    • pillolo 3 anni fa
      eh dai, cosa pretendi da un neurone, che deve fare tutto da solo, Amen!
  • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
    L'esito della votazione alla camera sul Fiscal Compact, seduta del 19/07/2012 http://parlamento16.openpolis.it/votazione/camera/trattato-sul-fiscal-compact-ddl-5358-voto-finale/39320
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Scilipoti... avrà sbagliato pulsante :)
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Infatti! e tra i "ribelli" c'è Scilipoti( che ha votato contro).. ha avuto un breve lampo di intelligenza. ;)
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Sarà solo un caso che quelli del pd facciano gli interessi delle banche? ;)
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Monica, hai visto? Tra le fila del PD tutti favorevoli...
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Manica di delinquenti. Ciao Stella!
  • Gianluca S. Utente certificato 3 anni fa
    VOGLIO UN CONFRONTO TV RENZI - DI MAIO ! IN PRIMA SERATA! non so se avete sentito come Renzi ha rigirato la frittata cotro il M5S 1h fa da Fazio !!! VOGLIO UN CONFRONTO TV RENZI - DI MAIO ! IN PRIMA SERATA!
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Volete davvero un "confronto" del NOSTRO Di Maio con Renzi?! Con uno che NON E' CREDIBILE? Ma non la conoscete quella massima, mi pare di Oscar Wilde, " Mai litigare con un cretino che poi qualcuno potrebbe NON capire la differenza"?
  • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
    'Sera bella gente! Abbiamo qualche informazione su come sarebbero suddivise le 5 macroregioni secondo Beppe?
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Giorgio riporto solo quello che scrive Beppe nel post qui a fianco. Prima parla di macroregioni, poi d'Italia federale. Ne so quanto te, è per questo che chiedevo informazioni, dato che sui giornali si legge di ogni. Vabbè, staremo a vedere gli sviluppi. Ciao a presto
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      mi era sembrato ma avevo un dubbio, ho capito male. Cari amici, ora la cose vanno bene? Uno stato federale è ben diverso da una regione.
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Quante storie per 5 regioni, quando oggi ne manteniamo 20. Cos'è che vi spaventa?
    • pillolo 3 anni fa
      un progetto perfetto, 5 macro-regioni, finalmente, ad ogni clan mafioso la sua macro-regione e vissero felici e contenti, Amen!
    • G. 3 anni fa
      Come no! Ecco: Gran mafiosato di sacra corona-Camorrato reale del mezzogiorno-Confederazione della padania-Granducato d'etruria-Repubblica romana e buritania-inoltre come al solito stato pontificio e repubblica di s.marino. E vaiii!
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Giorgio, da cosa deduci che non mi va? A me invece andrebbe e non la credo solo una provocazione. Credo che sia la campagna che vorrebbe Beppe per le europee: stati federali e abolizione fiscal compact.
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      Per pillolo L'Italia è disintegrata così com'è. Per Monica: non ti va eh? Profuma di Lega. E' un'idea, se ne potrebbe sempre discutere se ci fosse un progetto e se non fosse una una provocazione. O una scusa per andare in parlamento a mangiare (ma questo è già escluso).
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Il mio amico Frenzie, ah ah ah pussa via, pillola
    • pillolo 3 anni fa
      chiedi al tuo amico Frenzie, lui è sicuramente informato in materia di disintegrazione, Amen!
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    Stasera gli spettatori hanno tempestato di chiamate il call center di Tele-Pd per chiedere come mai parlasse solo il conduttore televisivo, senza fare domande, e l'ospite stesse sempre zitto riuscendo solo ad annuire servilmente. Poi gli hanno spiegato che il conduttore televisivo era Fazio e non Renzie
  • vito asaro 3 anni fa
    se penso ai cambiamenti radicali,mi vengono in mente alcuni nomi:robespierre,ernesto guevara,emiliano zapata,fidel castro.....mi viene in mento anche gesù cristo(sempre che sia esistito).in quest'ultimo caso,il cambiamento,non fù quello che lui sperava e,comunque ci vollero alcuni secoli ed un bel pò di poveracci messi in croce o dati in pasto ai leoni.
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      ....caro dottore, l'opzione che Lei si augura è sempre.........Pronta, ma prima occorre dialogare.. La Saluto
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Santanchè a Ferrero: lei ha fatto il ministro e non si è ridotto lo stipendio (non riporto il contesto). Risposta: io ho fatto il ministro quando non c'era la crisi .... ora però è diverso. Come sempre i comunisti si distinguono .... per essere esattamente come gli altri.
  • pillolo 3 anni fa
    Frenzie Compact, il filopedonanomafiosissimo con la faccia da vespasiano, Amen!
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    Non è possibile ammazzare un Paese morto
  • Pietro Mugnaini 3 anni fa
    Se il M5S è contro il Fiscal Compact perché non sostiene con maggior chiarezza l'uscita immediata dall'Eurozona, unica soluzione ai nostri problemi? Un referendum oltre a non essere ammissibile sarebbe controproducente perché il terrorismo dei media porterebbe gli italiani a votare per rimanere. Se il M5S per le elezioni europee non si schiera per uscire dall'Euro voterò per la Lega Nord.
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Quanti sindacalisti ci sono in Italia? Quanto guadagnano? A cosa sono serviti se i lavoratori disoccupati sono sempre di più?.
    • pillolo 3 anni fa
      francamente a un CAZZO! ovvero serve a loro stessi, rimangono in parcheggio facendo i sindacalisti, in attesa che si liberi qualche posto nel partito-madre, vedi epifania, Amen
  • maurizio tesei Utente certificato 3 anni fa
    ...La pressione fiscale come i contributi sui lavoratori o quant'altro, sono certa= mente determinanti per dare slancio ad un rilancio del Paese...Ma non ora ! ...ORA E' TROPPO TARDI ! ...Ora e troppo tardi abbassare le tasse. Tale provvedimento pur se importante po= co o nulla riuscirà a risolvere nel breve periodo, e non sarà in grado di sollevare la nostra Nazione... ...L'Unica cosa necessaria è la creazione del lavoro attraverso politiche innovative, ma sopratutto una cultura politica assolu= tamente impossibile da ottenere da questa classe politica che invece rappresenta... ...LA VERA CAUSA DEL NOSTRO DEGRADO ECONOMICO...! Maurizio Tesei
  • Pier Luigi Tenci Utente certificato 3 anni fa
    Ormai non è più il loro tempo e i denari a cui s'aggrappano nella corruzione si stanno volatilizzando tra l'ira dei popoli che non si curano più di quanto è scritto sui quotidiani o e trasmesso dalle televisioni. Quando un popolo rimette in funzione il proprio cervello avviene lo stravolgimento generale perché il pensiero è energia allo stato puro. Le “...istituzioni di potere di qualunque chiesa e nazione esse siano ...” non istruirono forse nei secoli gli “...adepti...” alla scuola della corruzione? Quale altra istituzione italiana s’avvide che la corruzione è la peggior bestemmia che l’uomo possa compiere secondo quanto fu scritto nei Testi Sacri di tutti i tempi? Oggi non sta forse emergendo tutto questo abominio rendendosi ben visibile e manifesto allo sguardo degli svegli? La contingenza monetaria europea trascina i paesi corrotti e quindi moralmente deboli nel baratro dell’oscurantismo medievale. Per contro, oggi si è in una riflessione temporale simile a quella che fu nel 1939 ma quella odierna, sembra possieda un carattere opposto assolutamente inaspettato e indesiderato dai potentati mondiali precostituiti in quanto, ciò che si sta verificando a livello planetario è come l’immagine riflessa in uno specchio di quelli che furono i prodromi del secondo conflitto mondiale. Gli eventi, già manifesti allo sguardo degli uomini attenti, sono iniziati da un quarantennio e stranamente oggi sfuggono al controllo dei potentati europei e mondiali proprio come fu agli albori del secondo conflitto mondiale.
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    SIAMO SERI http://www.youtube.com/watch?v=dtNjUEo9fDQ
  • JOYKEY 3 anni fa
    COSA SONO e COSA producono le CRISI economiche (nefaste...) ??? Le RECESSIONI sono solamente uno STOP n GO... con un rilancio positivo in nuovi investimenti ammodernamenti industriali o/e altro... traducendosi in una nuova spinta economica di benessere generalizzato nella MASSA o quasi, sebbene di riflesso, alcuni ne traggono solamente le briciole... Le ripetute RECESSIONI da STOP n GO... cronologiche... hanno pressoché la stessa benzina/energia nel ripartire in un ulteriore SPINTA in avanti riducendo però, il numero coloro che ne sono rimasti a bocca asciutta nelle recessioni precedenti (creando comunque nuovi disoccupati dalla sofisticazione sempre crescente della tecnologia da produttività "SUBDOLA") QUESTI SONO i PRIMI SEGNALI dell'IMMINENTE Armageddon ECONOMICO/FINANZIARIO. VOI controllate le lievi/medi recessioni di questi ultimi 40 anni create un grafico e la vostra mente SI ILLUMINERà... ORA, questa NON è una recessione da STOP n GO... ma bensì da STOP... tout court. VISTO che è uno STOP non arrivato al suo culmine (mi ripeto non arrivato al suo culmine) noi pensiamo/VOGLIAMO creare un GO con politiche da STOP and STOP... Beh!!! qui ci vorrebbe un alchimista di alto livello Stregonico ed un pentolone talmente capiente con all'interno intrugli di ogni SPECIE inimmaginabile per comporre una sinfonia di talmente vasta positività/inebriante/magica e Lusinghiera da scongiurare QUALSIASI futuro NEFASTO il quale si autoalimenterebbe a/in scenari tutt'altro che scontati... ((se una "POVERA mamma uccide i suoi 3 figli per disperazione...vuol DIRE che abbiamo TUTTI noi (nessuno escluso) un piede già all'INFERNO)) siamo tutti colpevoli, anche solamente nel recepire/vedere/ascoltare questo grido di DOLORE silenzioso, fino al culmine dello stridio nefasto... inascoltato dai più... DIVERGERE, DIVERGERE, DIVERGERE, prima dello schianto, il muro si avvicina inesorabilmente e quello non si sposta.. in caso contrario questo schianto travolgerà tutti JOYKEY
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      ......e' evidente la tua cognizione del settore, l'ho percepita,....per il resto scrivi ancora e oltre, perche' le idee vanno fatte conoscere.....c'è sempre qualcuno pronto a condividerle Cordialità
    • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
      concordo in pieno...ma ritengio impossibile curare la situazione... ormai siamo in mano alle MULTINAZIONALI della FINANZA e elle GUERRA... se fossi davvero un credente cattolico,penserei alla FINE del MONDO...
    • JOYKEY 3 anni fa
      CIAO NICO anche volendo essere più dettagliato per idee o altro per USCIRE da questa CRISI appena cerco di esporre qualcosa di diverso il COMPUTER (cioè l'invio) mi manda in quel paese A volte non ho più voglia o passione del scrivere cose che tra le righe pochi capiscono... io nonostante tutto ciò credo ancora nella politica solamente che ora mi sembra in preda da un virus influenzale e quando sei disabilitato non vedi le cose/fatti con piena lucidità.. per cui ora come ora mi lascio andare.... SARà... SARà... CIAO JOYKEY.
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      .....stessa lunghezza d'onda la mia e la tua, ma con cure molto differenti........Cioa Joykey, rinnovo la mia stima
  • Wiu@m@o - Utente certificato 3 anni fa
    Non mi è assolutamente piaciuta la chiusa di Renzi sulla politica estera dell'Europa chiaramente interventista sulla questione Crimea . Sarebbe capace di trascinare l'Italia in un conflitto con la Russia x devozione all'amico amerikano e ai bellimbusti anglosassoni altro che Europa! Peggio di Mussolini
  • augusto g. Utente certificato 3 anni fa
    DAI PROTOCOLLI DI SION: PROTOCOLLO I Parleremo apertamente, discuteremo il significato di ogni riflessione e, per mezzo di paragoni e deduzioni, arriveremo a dare una spiegazione completa esponendo così il concetto della nostra politica e di quella dei Goys (parola ebraica per definire tutti i Gentili). Si deve anzitutto notare che gl'individui corrotti sono assai più numerosi di coloro che hanno nobili istinti, perciò nel governare il mondo i migliori risultati sono ottenuti colla violenza e l'intimidazione, anziché con le discussioni accademiche. Ogni uomo mira al potere, ognuno vorrebbe essere un dittatore e sono, in vero, assai rari coloro che non sono pronti a sacrificare il benessere altrui pur di raggiungere le proprie finalità. Che cosa ha frenato quelle belve che chiamiamo uomini? Che cosa li ha governati? Nei primordi della civiltà si sono sottomessi alla forza cieca e brutale, poi alla legge la quale - in realtà - è la stessa forza, ma mascherata. Da ciò debbo dedurre che, secondo la legge della natura, il diritto sta nella forza. La libertà politica non è un fatto, ma una idea............
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      Interessante!!! ....da studiare in fondo. Bravo
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Renzi vuole riformare la pubblica amministrazione prima del semestre europeo, in tre mesi. Hahahahah, hihihihi, hohohohoho, che risate! Voleva fare la legge elettorale entro febbraio. Alfano glie la farà fare entro febbraio 2015. Forse.
  • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
    Eh si. fazio fa "l'apparecchiatore di tavoli" di renzie ... Che peccato vedere gente potenzialmente capace fare i leccapiedi. Ma che paese e che gente ci vive ...
    • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
      Scusa il mio sopra è un pensiero monco. Scrivevo riflettendo su alcuni giornalisti stranieri che a un renzie non lo fanno nemmeno arrivare a pensare di gettarsi in politica. Al limite dopo una passata da alcuni di questi giornalisti, un renzie qualsiasi, per pudore, si getta da un ponte. ;) Ciao.
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      non il leccaculo che mi sgomenta. E' normale. Mi fa schifo chi permette di farselo leccare.
  • Sabrina M. Utente certificato 3 anni fa
    E' l'idea del globale sballata! Le esportazioni di pace (così oggi si chiamano le dichiarazioni di guerra), le ingerenze sulle instabilità politiche altrui(ovvero strategie per il controllo economico)...rientrano nell'idea d'inglobare per allargare la base su cui parassitare. I cittadini del mondo globale sono sudditi inconsapevoli, devono rispettare le rappresentanze perchè è un dovere e basta (senza domandarsi se sono giuste o sbagliate), devono accettare di sopravvivere (e quindi non vivere) perchè è scontata l'incapacità del singolo di riuscire a gestire una realtà tanto grande. La crescita di poteri sovranazionali, delle multinazionali,di entità losche e blindate ha l'obiettivo di annientare l'essenza dell'uomo e della sua vita. E' anti storico far passare come progressista e quindi positiva l'unione a prescindere, l'omogeneizzazione delle diversità, che invece DEVONO esserci...se fossimo tutti omologati non ci sarebbe progresso culturale né morale! Il confronto, la dialettica, la conoscenza delle diversità insegnano il RISPETTO, stimolano la curiosità e aprono la mente e nuovi orizzonti.
  • Danilo S. Utente certificato 3 anni fa
    Consultazioni Grillo- Renzi: la conferma è arrivata oggi da Francesco, "Gesù sa bene che con Satana non si può dialogare". In alto i cuori, vinciamonoi!!!
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      lo sapeva prima Vasco: al diavolo non si vende, si ragala
  • gennaro esposito 3 anni fa
    Il fiscal compact sarà abolito dopo esser stato applicato, e aver raso al suolo quel che resta. Quindi siate fiduciosi. Non è che voglia l'Italia in ginocchio: non voglio più lo stillicidio. Non voglio altri cinque presidenti del consiglio, che vengono e vanno per il curriculum, le poltrone e il vitalizio. Basta metterci pezze. Il tempo passa e la vita finisce. Bisogna cambiare, ora.
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. @matteuccio “Non promettere più di quello che puoi dare.” Publilio Siro @tuttiglialtrimenodue buona serata alla proxima!
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Siamo in mano a degli incompetenti ingordi. Non sanno cosa fare ma sanno come prendere. Per ora ce ne sono circa 150 in meno (erano 163 se non ricordo male). Ora alcuni fanno gli apprendisti che non a caso in questo significato ricorda la parola prendere.
  • nicola rindi Utente certificato 3 anni fa
    Ottimo e, aggiungo, cancelleremo anche l'adesione al MES (Detto impropriamente fondo salvastati), perchè incostituzionale (per questo volevano modificare la costituzione). Inoltre fuori dall'Euro immediatamente e cancellazionde del debito pubblico fatto da corrotti e che quindi lo devono pagare i corrotti!
  • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
    Renzi è peggio di Berlusconi per le stron2ate che dice. Stiamo freschi ... siamo in zona "mare nostrum" ... ma che ca22o abbiamo fatto di male per meritare un renzie come questo?
  • elisabetta deste 3 anni fa
    Duce duce pagami la luce ! Renzito Renzito pagami l'affitto ah ah ah
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    Il Fiscal Compcat AMMAZZEREBBE l'Italia, se fosse ancora IN VITA
    • Francesco L. Utente certificato 3 anni fa
      se non li fermiamo, sono anche capaci del "vilipendio di cadavere"...
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      ..60.000.000 di abitanti non sono ancora ....morti tutti. ***** Eposmail
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. ""ROMA (WSI) - Matteo Renzi fatica ancora a convincere gli italiani. E tra le fila degli scettici entra oggi anche Eugenio Scalfari, secondo il quale il premier non differisce di molto da Enrico Letta: "Ci sta rivendendo come suo proprio il programma già contabilizzato e in piena esecuzione dal suo predecessore", scrive il fondatore di Repubblica nel tradizionale fondo della domenica. Alro che rottamazione, insomma. Basta guardare al cuneo fiscale, per esempio, che "già figura nella legge di stabilità approvata dal Parlamento e prevede una riduzione di tre miliardi per il 2014 e di dieci miliardi per il 2015" attraverso la spending review dell'anno scorso e il recupero di capitale dall'evasione fiscale. Parole non di Scalfari, ma dello stesso Letta, che spiega: "Saccomanni ritiene che la spending review possa dare di più, non meno di cinque miliardi quest'anno e forse sette nel successivo". Se si parla poi dei debiti della Pa la solfa non cambia: "Il pagamento è già contabilizzato e i fondi già stanziati per 20 miliardi da erogare quest'anno", aggiunge sempre Letta a Scalfari, "La copertura è fornita dalla Cassa depositi e prestiti che può agire subito e mobilitare altri fondi per i prossimi mesi"."" èungenio, ravvedimento oneroso?
  • elisabetta deste 3 anni fa
    c'e Vanna marchi da Fazio !
    • paoloest21 3 anni fa
      ho tolto la corrente a tutto il palazzo:)))
  • salvatore . Utente certificato 3 anni fa
    eppure e la regola principale dell'economia keynesiana: nei periodi di recessione economica bisogna sostenere l'economia con investimenti pubblici. Attenzione ho parlato di "Investimenti" pubblici e non spesa pubblica. Purtroppo i Ns. parlamentari al di là che sono delegittimati dei loro poteri legislativi nei confronti dell'europa che ci ha commissariato, sono troppo miopi e impreparati per capire questa semplice differenza. Oramai il livello di tassazione è insopportabile e non è possibile pensare a nuovi aumenti. L'economia per come la conosciamo non può più crescere ma va ripensato il modello di crescita che deve essere "sostenibile" per le nuove generazioni. Bisogna rivedere tutti gli accordi con l'Europa non è pensabile andare avanti su questa strada. Elezioni a Maggio.
  • Giulia 3 anni fa
    Caro Grillo, per te sarò Giulia, una ragazza come ce ne sono tante. Non ho idea se questo messaggio verrà pubblicato o meno, perché non seguo spesso il tuo blog, ma le tue idee sì. Le sento, eccome. Non ho neanche la voglia di scorrermi sotto a questi "tremila" e passa commenti perché non ne ho l'intenzione, nè tu o loro o i moderatori sono obbligati a leggere i miei. Mi limiterò a commentare il post più recente, almeno per sfogarmi così..fra le tante cose. .. Sto trattenendo a stento le lacrime perché sono stanca e molto MOLTO arrabbiata. Arrabbiata anche e sopratutto con tutti questi qua sotto e con me. VOGLIO UN CAMBIAMENTO. VOGLIO UNA LOTTA. Ho bisogno di sapere quei politici e società di adesso fuori dal parlamenti, fuori da tutto. MA LO VOGLIO DOMANI, in queste mese. BASTA aspettare!! BASTA! Se si dice "scendiamo in piazza" io ci sono! IO CI SONO. E' ora di fargli provare ..PAURA. Saluti, Giulia.
    • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
      siamo in due...
    • maurizio tesei Utente certificato 3 anni fa
      ...Giulia non è sola, saranno milioni come Lei a cui i nervi stanno,giusta= mente cedendo. Persone che sono state costrette ad arrivare dove soltanto qualche anno addietro era impensabile. ...Cara Giulia, in fondo, siamo tutti nelle tue stesse condizioni. Chi più chi meno...E non possiamo certo chie= dere a Beppe l'impossibile... ...Lui ha già fatto fin troppo credo, d'altronde non penso che questa agonia possa poi durare ancora per molto...! Ciao Giulia e forza...! Maurizio Tesei
    • paoloest21 3 anni fa
      "MA LO VOGLIO DOMANI, in queste mese."" per i miracoli grillo non est abilitato...
    • marco s. Utente certificato 3 anni fa
      ...ma come...?Non siamo capaci nemmeno di togliere quei quattro soldi dalle banche o non pagare il canone e vogliamo andare in piazza?Ma a far che?
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Il Politico è un uccello rapace e migratore...dall'Italia a Bruxelles,tanto per ritemprarsi....e poi se va male...si ritorna al nido:Comuni,Regioni, Province o qualche azienda statale da spolpare! Insomma un nido comodo e caldo c'è sempre.
  • andrea noferini 3 anni fa
    per uscire dalla crisi l'italia dovrebbe smettere di comprare l'euro ma crearsi una propria moneta in modo da far circolare il denaro... non ho bisogno di spiegare ciò che conoscete già... io ho una riforma monetaria che vi copio nel commento e vorrei sentire la vostra opinione RIFORMA MONETARIA 1- la moneta italiana sarà una moneta adatta a tutti i ceti sociali, creata per controllare meglio gli affari dei ricchi e per agevolare chi con l'euro non arrivava a fine mese 2- il nome della moneta sarà ITALO e il suo simbolo IT... questa moneta sarà l'insieme di 3 monete di valore diverso: A- il CLICK di simbolo CLK, 1 italo corrisponderà a 1000000 di click (1IT=1000000CLK) e sarà la moneta del povero. possiederà i decimi di clk B- l'ITALO, gia citato, all'inizio 1 italo vale 1.5 euro (1IT=1,50€), possiederà i millesimi C- l'ITALO D'ORO di simbolo ITO è la moneta dei ricchi, 1 italo d'oro vale 100000 italo (1ITO = 100000IT) e serve per controllare meglio i grossi flussi di denaro dei ricchi stessi 3- ogni prodotto avrà sia il prezzo in italo che in click per prezzi entro i 5000 IT, per prezzi superiori ai 100000 si avrà sia il prezzo in italo d'oro che in italo (es 110000 IT = 1 ITO 10000IT) 4- l'italia produrrà da se la propria moneta ma continuerà comunque a comprare l'euro tramite le banche, in quanto moneta internazionale... l'euro sarà definita moneta finanziaria o moneta d'affari: chi fa lavori internazionali (dall'agente di borsa all'ingeniere con contratti all'estero) dovrà compilare un modulo tramite il quale avrà l'autorizzazione a ricevere lo stipendio sia in euro che in italo, chiedendo gli euro alle banche... così sarà possibile spostarsi all'estero per lavoro senza dover far continui cambi euro-italo
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      ...occhio che Montezemolo e Della Valle ti chiederanno i diritti d'autore.....ITALO...ahahahah
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      - monete diverse a seconda del retaggio mi ricorda il medioveo e credo non esista in nessuna parte del mondo - senza l'italia l'euro non esistera' piu', anche se con tutta probabilita' la fine della moneta unica (che e'una certezza) non avverra per merito nostro (difatti noi i meriti non li abbiamo mai)
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Qualcuno ha acceso tv 3 in casa mia C'è l'imbonitore voglio proprio sentire
  • antonio l. Utente certificato 3 anni fa
    CENSURATO DAL FATTO QUOTIDIANO C E N S O R E D --------------------------------- .....POI AUMENTERANNO LE ACCISE,, L'IVA.. LE BOLLETTE ecc. ecc. E QUESTA CAMPAGNA PUBBLICITARIA DI RENZU A FAVORE DI INDUSTRIALI E GARANTITI VERRA PAGATA DA TUTTI, ...ANCHE DA QUELLI CHE HANNO POCO ...O NULLA --via benzina accise sigarette bolli balzelli ecc....- evviva RENZU. ---------------------------------- BOH.ma che PESCE è il FATTO QUOTIDIANO? franco rosso
    • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
      Che pesce? FQ è... un pesce-palla ! :D
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    @ Lady: Per quello che mi ha chiesto può andare su OpenParlamento..sia per la Camera che per il Senato! Buon lavoro!
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Grazie Oreste. A me piace controllare come votano. Delle chiacchiere ormai penso si debba prescindere.
  • marco s. Utente certificato 3 anni fa
    XD XD XD questo è un eroe..... http://www.youtube.com/watch?v=i0OIwwG4dMk
  • r'n'r swinel 3 anni fa
    ...Se l'uomo non si fosse separato dal mondo, ma avesse vissuto in armonia con la natura vivente e la creazione, mai sarebbe stato possibile un impiego sbagliato della conoscenza e dell'intelletto. Tutti gli attuali tentativi di provvedere ai danni causati attraverso misure di protezione ambientale risulteranno solamente rattoppi superficiali e senza speranza, se a essi non seguirà la cura di quello che Gottfried Benn ha chiamato «il destino nevrotico dell'Occidente» Il concetto di realtà che mantiene separati 1'io e il mondo ha senza dubbio stabilito il corso evolutivo della storia intellettuale europea. Il mondo vissuto come materia inanimata e oggetto, a cui l'uomo sta di fronte in opposizione, ha prodotto la scienza moderna e la tecnica. E grazie al loro intervento, gli uomini hanno sottomesso la terra e hanno abusato del suo patrimonio; le imponenti realizzazioni della civiltà tecnologica si trovano faccia a faccia con il disastro ecologico. Questo intelletto che tutto oggettivizza è penetrato anche nel cuore della materia, il nucleo dell'atomo, e lo ha spaccato, liberando energie che minacciano le forme vitali del nostro pianeta... http://tinyurl.com/kta5bj6/infoshocktorino.noblogs.org/files/2011/10/il-mio-bambino-difficile.pdf
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    stasera alla Gabbia di paragone ci sarà la Amurri,una giornalista bravissima e vi consiglio la visione.per il resto:basta votare e sostenere il M5S e ritorna il sorriso!!!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao rita!!!
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      ciaooo lucaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa...
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      e ci sarà il nostro Sorial!!!!!!!!!!!!!!!!
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    L'interdizione dai pubblici uffici è una pena accessoria prevista dall'articolo 28 del codice penale italiano. L'interdizione è la più importante sanzione interdittrice sancita dall'odierno sistema penale, anche se il suo contenuto afflittivo è stato di molto diminuito a seguito di alcune pronunce della Corte costituzionale. Essa può essere perpetua o temporanea. L'interdizione, secondo il codice penale italiano, priva il condannato del diritto di elettorato attivo e passivo, di ogni pubblico ufficio e di ogni incarico non obbligatorio di pubblico servizio, della qualità di tutore o di curatore, dei gradi e delle dignità accademiche nonché della possibilità di esserne insignito. L'interdizione, inoltre, consegue alla condanna di un reato realizzato mediante abuso di poteri o violazione di doveri inerenti alla pubblica funzione o al pubblico servizio, o come pena accessoria per alcuni reati contro la pubblica amministrazione. Nel caso in cui l'interdizione sia temporanea, la durata minima prevista è di un anno e quella massima è di 5 anni. La condanna all'ergastolo e la condanna alla reclusione per un tempo non inferiore a cinque anni importano l'interdizione perpetua del condannato dai pubblici uffici; la condanna alla reclusione per un tempo non inferiore a tre anni importa l'interdizione dai pubblici uffici per la durata di anni cinque. La dichiarazione di abitualità o di professionalità nel delitto, ovvero di tendenza a delinquere, importa l'interdizione perpetua dai pubblici uffici. In ragione di quanto precede ora mi chiedo : a)–E’ possibile che il capo dello stato(istituzione) abbia accettato un colloquio con B? b)–E’ possibile che abbia concordato con Renzi una Legge elettorale? c)–E’ possibile che abbia fondato un partito di cui è Presidente? No, non posso crederlo o ci hanno preso tutti per dei coglioni o io la politica non la capisco più. Ma la magistratura dov’è per far rispettare la legge? ^.^
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      ......nessuna meraviglia, ha ancora la scorta, 7 persone stipendiate da Noi, H24, tutto come se nulla fosse successo....mah.. quoto la tua argomentazione, Bravo Oreste... Ciao
    • MARIO FARINA Utente certificato 3 anni fa
      L'interdetto, con la nuova legge elettorale, predispone INTERDIZIONE DI MASSA, e quindi, anche la TUA: INTERDETTO e INCAPACE di votare con PREFERENZA, i due sodali sono i TUTORI DELLA TUA VOLONTA ELETTORALE . Sostitutivi, a causa di TUA INTERDIZIONE, stabiliscono a PRIORI chi deve ESSERE ELETTO.
  • 1698421 3 anni fa mostra
    Viva l'abbattimento del velivolo in Malesia.
  • antonio b. Utente certificato 3 anni fa
    Io insisto - copia incolla - L’unica grande obiettivo del Club Bilderberg è decidere sulle migliori è più subdole strategie da adottare per transitare, senza troppo clamore, anzi, col nostro consenso, verso l’era post-nazionalismo, dove un unico governo mondiale sostituisca il potere sovrano dei singoli  Stati del mondo. Un’unica grande società globalizzata, con un unico esercito ed un unico sistema tributario: una società globale fondata su un sistema oligarchico, dove poche e ricchissime persone comandino il resto della popolazione, che zitto e quieto, lavori, senza reclamare niente che non sia permesso o concesso dai vertici del sistema.Non ci credete? Non lo dico io, queste sono le parole, condivise dal magnate David Rockefeller (uno dei capi del Bilderberg, ndr), del fondatore del CFR (Council on Foreign Relations) Edward Mandell House: “la popolazione, i governi e le economie di tutti i paesi devono soddisfare le necessità delle banche e delle imprese multinazionali” [fonte: “Between two ages: America’s role in the Technetronic Era”, Zbigniew Brzezinski]. Questo lo dicevano nel 1970 e ne è passata di acqua sotto i ponti…Oggi a che punto siamo? Vi guardate attorno? Viaggiate per l’Europa? Vedete le immagini della TV (limitatevi a guardare le immagini senza audio, ve lo consiglio, ndr)? Vi rendete conto di quanta gente è uccisa ogni giorno, perché reclama i propri diritti civili o perché chiede libertà, giustizia sociale, cibo, assistenza e condizioni di lavoro dignitose?Cosa succede, ad esempio, a casa nostra? L’Unione Europea che tutti volevano (almeno i politici, ndr), piano piano, si è trasformata in un mostro che sta distruggendo i singoli Stati che ne fanno parte.
  • G. 3 anni fa
    ISTRUTTIVO ESEMPIO DI TALEBANO IN CERCA DI PROFETA A CUI UBBIDIRE SENZA DISCUTERE. Leggo di tale Lady Dodi che posta,risponde,e disserta sulle capacità altrui di comprendere quanto letto,e sugli argomenti più vari da Saddam Hussein all'Ucraina passando per la caccia al troll del pd,e la "brutta" abitudine di alcuni a scrivere cose troppo lunghe,e "faticose da leggere" (dice lei). Poi però decide di votare positivamente un commento e di fronte all'abnorme difficoltà se ne esce così: "scusate l'ignoranza, volevo segnalare col bollino verde un commento che approvavo, ho schiacciato voto commento e mi sono usciti quattro bollini rosii. Il contrario di quel che volevo. Poi con "discussione" mi sono scusata con l'interessato ma, come si fa ad approvare col verde?
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
    Poveri fessi! L'Italia è un Paese di fessi , per l'esattezza due terzi . I votanti PD E Forza Italia , sopratutto i primi , amano farsi prendere per i fondelli farsi sfruttare fino all'ultimo , non capendo o non volendo capire che votano i loro carnefici ! Solo un terzo degli italiani ha capito come stanno le cose , con chi hanno a che fare e che devono fare . Ha dell'incredibile che la maggioranza di una nazione civile come la nostra non si accorga che da venti anni siamo senza un vero governo legittimo , che la cosiddetta sinistra non è che un accozzaglia di avventurieri disposti a tutto pur di prendere il potere e la destra una compagine di deboli che si fanno pestare di brutto senza reagire . Questo Paese è allo sfascio , la povertà è aumentata in misura esponenziale , la corruzione dilaga come non mai e il popolo vota i responsabili dichiarati ! Sarebbe estremamente interessante entrare nei cervelli di quei tre o quattro milioni di italiani che hanno votato Monti dopo i disastri che ha combinato , cosi come i plaudenti a Letta che in un anno di governo ha solo regalato i 7 miliardi alle banche | Strano Paese !
    • nicola rindi Utente certificato 3 anni fa
      Sono daccordo! Soprattutto chi vota PD, perchè quelli che votano forzaitalia sono (per loro giustificazione), dei decerebrati. Mentre una parte di quelli che votano PD sono intelligenti, ma lasciano il cervello a casa quando vanno a votare!
  • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
    - Perché Beppe, giustamente, sostiene che il M5s cancellerà il Fiscal Compact - Il Fiscal Compact non fa parte del Diritto Comunitario e dei Trattati dell'Unione Europea, ma è un semplice Trattato Internazionale firmato a Bruxelles da 25 dei 27 capi di governo degli Stati membri dell'UE lo scorso 2 marzo 2012....è stato redatto al di fuori dell'ordinamento giuridico comunitario. Ma c'è anche un altro particolare di cui in questi mesi si è poco parlato cioè che,ENTRO CINQUE ANNI dalla sua entrata in vigore,tale accordo verrà incorporato nell'ordinamento giuridico dell'Unione Europea. Perché dunque gli Stati firmatari del Fiscal Compact non hanno scelto di seguire sin dall'inizio la procedura prevista dai Trattati Europei? E' evidente:si è voluto aggirare l’ostacolo del Parlamento Europeo costringendo in pratica i vari Parlamenti nazionali ad approvare il Fiscal compact. E quei parassiti dei nostri politici, hanno ubbidito ai padroni di Bruxelles,tradendo il loro elettorato. Siccome i CINQUE ANNI NON SONO ANCORA TRASCORSI, dopo le Elezioni di maggio,i gruppi parlamentari neoletti al Parlamento Europeo solleveranno il problema dell'illegittimità di questo Trattato. Il Movimento Cinque Stelle, non sarà il solo a condurre questa battaglia: sia Marine Le Pen che Tsipras, ad esempio,vogliono l'abolizione di questo patto criminale, ma anche altri... Beppe ha ragione: il Fiscal Compact sarà cancellato e seppellito! In alto i Cuori? Oh yeahh
    • Francesco L. Utente certificato 3 anni fa
      Ottima delucidazione, grazie Chiara!
    • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
      mai Fb e mai più Blog su Google ! Adesso ho molto da fare, ma fra qualche mese comprerò un MIO dominio e ripristinerò il mio sito...
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ahahaah chiara è giusto che sudiamo un pò:)))))))))))) p,.s. spero quest'anno faremo un bel gruppetto e una cena da te con abbracci e risate d'amicizia a 5 stelle!!!pp.ss.. ma daiiiiiiiii fatti account facebookkkkkkkkkkkk
    • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
      Contento eh? Ma beppe certe cose dovrebbe spiegarle meglio, invece di farci sudare sui motori di ricerca... ;)
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ma sììììììììììììì!!
  • ALBERTO Z. Utente certificato 3 anni fa
    Concordo. Per rispettare quel patto saremo costretti alla miseria per almeno 20 anni. Meglio rompere questi accordi pazzeschi, e introdurre una moneta italiana, per usi interni, a fianco dell'euro o uscire completamente dall'euro.
  • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
    CARI HERRY E ENRICO LO SCRITTORE DI NOVARA E I BLOGGER CHE TROVANO SIMPATICO LO SCASSAMASSI, BUONASERA. Avete avuto uno scambio con lo scantalmassi. Vi spiego un attimo con chi dialogate. E' un radicale. Uno di quelli pro OGM (presumo, non ho mai udito sue affermazioni su tale argomento ... ma essendo RADICALE, SE PREFERITE RADICALCHIC, ... ) ma soprattutto è disposto a votare berlusconi se gli toglie l'IMU. (Alle ultime elezioni ha fatto il diavoletto a quattro propagandando tale argomento ... e chiedendo, qua sopra, di votare il berlusca ... Tè capì?). Comunque, ha i ca22i suoi che girano male e viene qui a sfogarseli. Porello, dateje na pacca sulla capoccetta e fatelo sfogà ar radicalchic. Lui fijo de Pannella è ... certo che a vedè er capezzone, un po de vergogna a dovrebbe da provà puro lui. Ma pare che sti radicalchic a vergogna nun sanno ndo stra de casa ... porelli. Buonasera amici miei, spero sia utile la descrizione dello scassamassi. p.s.: SOTTO QUESTA VESTE NPON LO CONOSCEVO. HA POSTATO, LO SCASSAMASSI, UN POST DOVE FA VEDERE UN SUO INTERVENTO AD UNA RIUNIONE DEL M5S. Scassamassi il grazialca22iata del BLOG.
    • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
      eh eh eh eh ... si in effetti anche scassaca22i gli si addice. va a vedere il filmatino dove fa il grazzialca22ista. Dice tutto quel che ha letto qua sopra lo scassamassi ... Lo conosco da tanto il radicale ... poi dice che diventano come capezzone .... Ciao harry.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Io lo conosco come Scassacazzi, ma deve trattarsi della stessa persona....
  • Paolo M5S Utente certificato 3 anni fa
    Notizia di oggi, i cittadini hanno tagliato i consumi alimentari ai livelli del 1981. E I POLITICI IN TV SE LA RIDONO E PARLANO SOLO DI LEGGE ELETTORALE
  • Silvio . Utente certificato 3 anni fa
    Pienamente d'accordo "Il Fiscal Compact lo paghino Berlusconi, il pdexmenoelle, Napolitano e Monti se vogliono" anche se prima di cancellarlo, per un annetto glielo farei proprio pagare, perchè questi non sono abituati a pagare ma solo a incassare...
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa mostra
    non ci arrivi intero alle europee, già così oggi con le espulsioni, manca solo che balbettiate in materia di Euro che riguarda tutti molto da vicino, la politica è più lontana
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa mostra
    dopo Ingroia cercasi nuova lista sul FQ il Fatto Quotidiano oggu per mezzo di intervista a Zagrebelsky vi ha attaccato come mai nessuno ha fatto, e l'ha fatto con qualche R A G I O N E PROGRAMMA TABULA RASA, ZERO, SIGNORE E SIGNORI va bene che Zagrebelsky non sembra disponibile altrimenti E' FINITA LI' SENZA UN PROGETTO ALTERNATIVO
  • alessandro palchetti Utente certificato 3 anni fa
    Solo per masochisti Date un occhio a come cresce, secondo dopo secondo, il buco nero del nostro debito pubblico. http://resettiamoci-ora.blogspot.it/2013/09/fiscal-compact-dal-2014-45-miliardi-di.html) Adesso chiedo.....vogliamo fare qualcosa???
    • antonio b. Utente certificato 3 anni fa
      Aumentare il debito e normale - vedi mio commento precedente -
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Esito del voto Fiscal Compact seduta 764 del 12 Luglio 2012 –Senato –DDL 3239 Hanno votato a favore: 216 Coesione Naz…………………......6 Gruppo misto……………….......4 PD………………………………..........90 Per il 3°Polo(Api-FLI)……12 PDL……………………………..........90 UDC,SVP e autonomie…....14 Hanno votato contro: 24 IDV……………………………...1 Lega Nord…………………21 PDL……………………………...2 Si sono ASTENUTI:21 Coesione Naz……….3 Gruppo Misto……….1 IVD…………….……....10 PD………………….……....2 PDL…………………….....5 Risultavano ASSENTATI:41 Coesione Naz……….2 Gruppo Misto……..5 IVD…………………….....1 Lega Nord…………...1 PD……………………….....8 Per il 3°Polo…..2 PDL………………….....21 Risultavano in MISSIONE:13 Gruppo misto……..3 PD……………………......2 PDL…………………….....8 Anche in questa occasione i due grandi schieramenti(Inciucio) hanno determinato la maggioranza se pur alcunia del PDL hanno pensato bene di non prendersi responsabilità(ribelli) assentandosi. Anche questa volta non credo (per i troll) che la colpa sia del m5*!
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Avrei voluto mettere anche i nomi ma il discorso diventava ...troppo lungo e i caratteri sono pochi! Salve.
    • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
      La ringrazio questa lista tornerà utile al momento appropriato della resa dei conti. Peccato che non ci siano i nomi.
  • antonio b. Utente certificato 3 anni fa
    Io insisto, NUOVO ORDINE MONDIALE - 1.      Un’identità internazionale: distruggere l’identità nazionale ed il concetto di Stato-Nazione, cioè depauperare la sovranità di ogni singolo Stato (come sta accadendo sotto i nostri occhi in Europa, ad esempio ndr), per creare un’unica “grande impresa”, un unico governo mondiale fondato sul denaro ed il mantenimento di uno status di “padrone-schiavi” 2.      Un controllo centralizzato della popolazione 3.      Una società a crescita zero 4.      Uno stato di disequilibrio perpetuo 5.      Un controllo centralizzato dell’educazione: qui rientra non solo la rilettura della storia da parte dei diretti interessti ma anche la fondamentale funzione di lavatrice del cervello svolta dalla televisione, dai giornali e da tutti i mezzi di comunicazione principali (un mezzo di comunicazione principale è una tv, un giornale, una radio a grande diffusione. Questa diffusione è ottenuta solo dai mezzi di comunicazione i cui direttori/presidenti decidono di non pubblicare notizie scomode ai potenti. Internet è, attualmente,  un’eccezione, comunque è controllato anch’esso… qualcosa ce lo lasciano scrivere per darci una sorta di valvola di sfogo, ndr).
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. avevo scritto su twitter @matteorenzi,chiedendo di rispondermi ad una semplicissima domanda. credete che mi abbia risposto?
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Herri,nun me cimento nemmeno...è pe' Matteo...
    • paoloest21 3 anni fa
      gli avevo chiesto se fosse al corrente che il 29 di questo mese ritorna l'ora legale. ps adesso va subito a vedere se est vero:))) matte' te sto a canzonà. era un'altra, più inerente il tuo programma...tuo poi...diciamo:)))
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Matteo, rispondi pure a me!! Ti volevo chiedere solo di rispondere a questo: tre oracoli divini A, B, e C sono chiamati, in un qualche ordine, Verace, Mendace e Imprevedibile. Verace dice sempre il vero, Mendace dice sempre il falso, mentre Imprevedibile decide se essere sincero o meno in modo completamente casuale. L'obiettivo è determinare le identità di A, B, e C ponendo loro tre domande a cui è possibile rispondere con un 'sì' o con un 'no'; ogni domanda deve essere posta ad uno solo degli oracoli, che, pur comprendendo l'italiano, risponderà sempre nella propria lingua con le parole 'da' o 'ja'. Non si sa quale di questi termini corrisponda a 'sì' e quale a 'no'. Sono sicuro che sarà una risposta, concreta, veloce e nell'interesse del Paese (ma non puoi comprare vocali, eh..).....
    • paoloest21 3 anni fa
      marco le renzine no..per carità... troppopiene di se... andassero..ops tornassero a f...irenze:)))
    • paoloest21 3 anni fa
      frù, eccosì capisce, perdo l'anonimato, poi lui c'ha er controllo del secret service:))) sai quanto mi importa , me fanno du' baffi...andasser a f..irenze pure loro... solo per dire che produce poco in realtà anche su twitter est tutto fumoooooooooooooo...
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
      Paolo! E abbi un po' di pazienza! Per risponderti avranno organizzato al volo la solita riunione estemporanea di geni. Adesso sono convinto che il tuo tweet lo sta analizzando la Boschi e dopo passerà alla Barracciu.
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Aho,magari ce sta quarche mente fertile,puro,sur blogghe...e,ponila,'sta domanna...su'...
  • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
    Ciao Blog ------ IDEE E PROPOSTE MACROECONOMICHE----- parte prima All'attenzione Di Beppe.....e di alcuni amici del blog con capacita'cognitive del settore Macroeconomico,......senza fare nomi, ho visto che ce ne sono, lancio per l'ennesima volta la mia provocazione.. Come gia' detto, la ricchezza economico-finanziaria in mano ai privati in Italia ammonta a circa 4.000 MLD di euro, infatti a fine 2010 in termini percentuali era uguale al 175% del PIL, contro una media dell'Eurozona del 132%, dunque a conti fatti il risparmio privato eccede di 43 punti quello europeo in rapporto al PIL. La francia eccede per un 8,7%, la germania addirittura e' sotto la media Europea. Queste cifre, saranno fatte valere a Bruxelles, allorquando sotto il semestre di Presidenza Italiana , i nostri politici tenteranno la carta della franchigia relativa al rientro del Debito Pubblico, di 20 punti, utilizzeranno in parole povere, il nostro risparmio come una forma di fidejussione, a fronte di un'eventuale default. Allo stesso modo quando chiedi un finanziamento, la Banca ti chiede altre 2 0 3 firme di Garanzia. Il Debito P. e' una cambiale firmata a degli strozzini(Troika) da parte dei politici( corrotti, collusi, mentitori spudorati, criminali) cercando di farla avallare dai cittadini. Questa sara' la prima ipotesi, che si sà, chi la presenta dovrà essere credibile e affidabile, Voi pensate che l'Italia, visti gli ultimi Governi succeduti e quello in corso, possegga queste virtu'? Seconda ipotesi, e vengo a ripetere quando già postato oramai da qualche settimana, quella piu' ignobile, putrida e vigliacca, ma anche quella piu' facile da attuare è il PRELIEVO FORZOSO, racimolare 400 MLD dai nostri risparmi, azione questa caldeggiata anche da Weidmann (Bundesbank).....Cipro Docet. ----continua nel sotto post-------
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      ….continua Se vogliamo restare nella moneta unica, questo saranno costretti a fare i nostri politici, diminuire il D.P., altrimenti come auspico, e come altri del movimento auspicano ( ditelo Voi Blogger prof... al Caro Beppe) ritorno alla Sovranità Nazionale della Moneta, senza SE e senza MA, alias uscire dall'Euro....... Non si riuscira' mai a pagare 2.000 MLD, lo sanno tutti, ma nel frattempo, ci fanno ricomprare il nostro Debito, posseduto da investitori Nazionali al 70%, rispetto al 46% del 2008, una volta effettuata l'operazione nella sua totalità, cioe' quando solo una piccolissima parte sarà rimasta in mano di investitori esteri, ci manderanno a fare in Cul...o. Quindi noi li dobbiamo anticipare......... Caro Beppe, usciamo subito dall'Euro, o non riusciremo a contare i morti... M5S forever «La guerra è pace, La Libertà è schiavitù, L’ignoranza è forza» George Orwell, 1984 http://www.milanofinanza.it/news/dettaglio_news.asp?id=201401271316292815
  • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
    PADOAN: "IL DOLORE DELLA CRISI E' UTILE" (Soprattutto alla casta che non lo sente e ci specula sopra) Gli italiani tagliano la spesa, meno carne e più uova a tavola come negli anni '80 Roma, 9 mar. (Adnkronos) - L'effetto "più eclatante" della riduzione del potere di acquisto degli italiani "è il taglio nei consumi alimentari che sono tornati indietro di oltre 30 anni, sui livelli minimi del 1981", ma a cambiare è stata anche "la composizione della spesa per effetto della crisi che ha costretto le famiglie a una profonda spending review" che fa portare in tavola meno carne e più uova, cibi, quindi, meno costosi, "con pesanti conseguenze sulle imprese del settore". "La spesa alimentare è la seconda voce del bilancio familiare dopo la casa, con i consumi per abitante in alimentari e bevande a valori concatenati che continuano a diminuire nel 2014, dopo che lo scorso anno sono scesi ad appena 1.683 euro all'anno e bisogna tornare al lontano 1981 per trovare un valore più basso" rileva la Coldiretti. La crisi "ha fatto retrocedere il valore della spesa alimentare per abitante, che era sempre stato tendenzialmente in crescita dal dopoguerra, fino a raggiungere l'importo massimo nel 2006 per poi crollare da allora progressivamente ogni anno e forse non ha ancora toccato il fondo". "La situazione - continua la Coldiretti - si è infatti aggravata nel 2013 in cui si è verificato il drammatico crollo storico della spesa, rispetto all'anno precedente, che non è mai stato così pesante con le famiglie italiane che hanno tagliato dal pesce fresco (-20 per cento) alla pasta (-9 per cento), dal latte (-8 per cento) all'olio di oliva extravergine (-6 per cento) dall'ortofrutta (-3 per cento) alla carne (-2 per cento) mentre aumentano solo le uova (+2 per cento), sulla base dell'analisi della Coldiretti su dati Ismea relativi al primi undici mesi".
  • Claudio Pierantoni Utente certificato 3 anni fa
    Le elite economiche si sono impossessate dei nobili ideali che stavano alla base dell' unione europea e li hanno stravolti a loro vantaggio. Vogliono renderci schiavi, con debito, disoccupazione e povertà.
  • G. 3 anni fa mostra
    ISTRUTTIVO ESEMPIO DI TALEBANO IN CERCA DI PROFETA A CUI UBBIDIRE SENZA DISCUTERE. Leggo di tale Lady Dodi che posta,risponde,e disserta sulle capacità altrui di comprendere quanto letto,e sugli argomenti più vari da Saddam Hussein all'Ucraina passando per la caccia al troll del pd,e la "brutta" abitudine di alcuni a scrivere cose troppo lunghe,e "faticose da leggere" (dice lei). Poi però decide di votare positivamente un commento e di fronte all'abnorme difficoltà se ne esce così: "scusate l'ignoranza, volevo segnalare col bollino verde un commento che approvavo, ho schiacciato voto commento e mi sono usciti quattro bollini rosii. Il contrario di quel che volevo. Poi con "discussione" mi sono scusata con l'interessato ma, come si fa ad approvare col verde?" ECCO,ORA RENDETEVI CONTO DELLE IMPLICAZIONI CHE QUEST'ESEMPIO FATTO COMPORTA....SE POTETE! Con amore. G.
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ma che cavolo vuoi dire? Non si capisce niente ...non mi sembra abbia fatto nulla di talebano!
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. non avendo riscontrato dichiarazioni della presidentessa della chambre... sicuramente giovgio avrà monitato severamente su questo: "Lecco, madre uccide 3 figlie e confessa “Ho evitato loro un futuro disperato” " o son troppo ottimista?
  • Patty Ghera Utente certificato 3 anni fa
    E nonostante questo, lo Stato italiano cosa fa? Elargisce un milione e duecentomila euro come buonuscita, ad esempio, alla consigliera del Sud Tirol Eva Kloz, detta la pasionaria (quella che non voleva stare in Italia ma con l'Austira, ma l'Austria glieli avrebbe regalati tutti questi soldi?) e a tutti i suoi compari, mentre la gente si ammazza per disperazione e non ce la fa a pagare le tasse. Lo Stato è il peggior nemico degli italiani, infierisce sulla povera gente per fare i ricchi sempre più ricchi.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe,provo a chiederti uno sforzo in più:vieni sabato 15 marzo all'agorà di marcallo con casone!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!facci il miracolooo e il regalo!!!!
  • aniello r. Utente certificato 3 anni fa
    STAMATTINA HO INCONTRATO LA BOLDRINOVA.. LE HO DETTO :BUONGIORNO BELLA SIGNORA... MI HA RISPOSTO:È UN SALUTO SESSISTA...È MALATA!!!
  • gennaro esposito 3 anni fa
    DARE LA BUSSOLA Nel codice penale occorrerà inserire una fattispecie che preveda il crimine sociale "per effetto domino". Naturalmente i giuristi la argomenteranno nel loro linguaggio. La domanda è: è più grave che una pallottola esca dalla pistola che l'assassino impugna, o sostanze tossiche che escono da una fabbrica e vanno nell'acqua e nell'aria? E' più grave una coltellata che ne ferisce uno o una legge che ne ammazza 1.000? E' più grave il furto in appartamento a uno, o il furto sistematico ai lavoratori e agli artigiani? Occorre confiscare e mandare all'ergastolo ai partitocrati e i lobbisti, nazionalizzare le banche, mandare i colpevoli in campi di rieducazione al bene sociale. Niente pena di morte, ma ergastolo per reati fiscali e contro la collettività. Allora cambia l'Italia. Prendetene coscienza. Ora il verbo dice che in nome del buonismo i fessi siamo noi. Se invece si risponde a tono, democraticamente, legalmente, cambia tutto. Subito.
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
    Folchi, e sarebbe questa l'idea condivisa ? attaccare Scantalmassi ? ti ci mandano Folchi, sei un servetto
    • Toto A. Utente certificato 3 anni fa
      Cosa ti è successo nelle ultime settimane ???? Ti ha morso qualcuno ??? Cordialità
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Scassacazzi! Sono tornato!!!! ( è stata davvero una serata "country", paraculo d'un paragnosta....)
  • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
    @ scassamassi. Sei in errore. Il tuo padrone è chi ti leva l'IMU remember? Vai a prendere per il culo maltri bello. Per me tu sei una carta vecchia letta e straletta. Ma stavolta l'acqua per l'orto non te la faccio passare. Scrivi le tue scemenze a rate ma lascia perdere i blogger del blog. Punto. passo e chiudo radicalchic.
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa mostra
    cosa hai in quella testolina oltre me ?
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa mostra
    Folchi, le idee, dove sono ? cosa scassicaxxi senza uno straccio di idea
  • gennaro esposito 3 anni fa
    Mi sono reso conto che stanno cercando di logorare Grillo per portarlo a "più miti consigli". Vogliono indurlo a concludere: "Ma chi cazzo me l'ha fatto fare?". In teoria, non può fare come berlusconi, cioè candidarsi per ottenere l'immunità e, forse, neanche vuole andare all'estero. E non credo voglia fare come Socrate. Così lo obbligano ad andare avanti, a vincere le elezioni per forza, diventare capo del governo o presidente della repubblica. A non avere pietà, quando il M5s su suo impulso, istituirà il politometro e riscriverà il codice penale con l'ergastolo per frode grave alla collettività. Ammazzarne 1000 o 10000 è più grave che ammazzarne uno con la presenza fisica in loco. Grillo è più intelligente e resistente di quello che credono i suoi viscidi detrattori. Istituirà una norimberga della partitocrazia, lo chiameranno fascista, per me è un patriota.
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa
      Per quel che vale, concordo dalla prima all'ultima parola.
  • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
    @ scassamassi. Dici dici per non dire nulla. Fatti una cura di qualcosa. Dall'acqua fresca a qualsiasi cosa possa servirti. Non ho intenzione di dialogare con te. Lascia perdere i blogger e continua solo a scrivere le tue cose. Compreso? Oggi te la sei presa con due persone che conosco. Lascia perdere.
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa mostra
    questo è il tuo livello, proposte non ne hai quindi accodati al gregge
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa mostra
    vai a fare il lacché ai tuoi padroni che io non ne ho e non ne voglio alé, pedala anche tu
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa mostra
    ti porto in balera se vuoi, dialoghi con me tu finiti 4 anni fa, remember ?
  • Jean Utente certificato 3 anni fa
    A 4 ore e 27 min spiego il fiscal compact, del suo potenziale impatto sull'economia reale, sfatando anche qualche luogo comune sul debito pubblico... http://www.youtube.com/watch?v=YjLjbjLi5Wo
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa mostra
    @Folchi cercati una donna da curare, vai taglia corto e arriva al sodo
  • eleonora . Utente certificato 3 anni fa
    OT Ultime dall'Ukraina 1. secondo una telefonata intercettata e la cui autenticità è stata confermata il ministro degli esteri dell'Estonia Urmas Paet ha detto a Ashton, inviato della UE in Ukraina, che i cecchini che sparavano sulla folla e sui poliziotti ERANO STATI ASSUNTI DALL'OPPOSIZIONE. 2. Il Dailymail riporta che operatori/mercenari di Blackwater sono stati fotografati a Kiev (Blackwater è il gruppo a cui il pentagono aveva appaltato molti servizi in Iraq e Afganistan che fornisce mercenari appunto) secondo notiziari israeliani (Jewish Telegraphic Agency), un unità armata di 32 persone che è stata vista in piazza a Kiev era comandata da quattro ex-ufficiali dell'esercito israeliano. Per coincidenza, secondo il Guardian, il nuovo primo ministro ukraino è un loro compaesano, ma non ci tiene a farlo sapere, comunque è l'uomo giusto perchè era il governatore della Banca Centrale Ukraina ("Yatsenyuk has held several high-profile positions including head of the country's central bank, the National Bank of Ukraine...He has played down his Jewish-Ukrainian origins"). 3. diverse fonti indicano che i dimostranti erano pagati un tot al giorno per stare in piazza a dimostrare. Come noto l'emissaria americana Victoria Nuland ha detto pubblicamente che il totale pagato finora dagli USA sia per la "rivoluzione arancione" a Kiev di anni fa che per questa è di 5miliardi di dollari
  • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
    O.T. UN'ORDINARIA STORIA DI VITA Tempo fa presi una gattina Siberiana, Briscola, dopo tre mesi, ed aver fatto affezionare tutti, dai cuori pappamolla a quelli duri, volò dal quarto piano morendo. Grande dolore. Prendemmo, poi, una sua cuginetta, Bamby. Sta ancora con noi (mbèh siamo divenuti più prudenti...no?!?). Due mesi e 9 gg fa diede al mondo due cuccioletti rosci. La madre silver (grigio chiaro), il padre grigio scuro e bianco sotto ... sto roscio da dove esce? Ci chiedemmo tutti insieme stupiti. Poi comprendemmo che con la genetica è inutile star a combattere, lei fa sempre come le pare e ciccia. Poichè destinati ad andare via, presero due nomi di fortuna... "Killer dalla faccia d'angelo" (per via dello sguardo languido mentre ti squarta una mano con le sue unghiette) ed "occhi di caccola" (per via delle caccolette perenni sui suoi occhietti). In due mesi e nove giorni ne accadono di cose se si cerca di vivere la propria vita intensamente. Con due roscetti birichini poi sembra di essere un protagonista di un film di Walt Disney...Con sti animaletti che impazzano imperterriti, impenitenti e...dolcissimamente dolci...Sigh... Oggi, occhi di caccola, al quale mi legava un affetto sincero, profondo e simpatico, è andato a vivere dai nuovi padroncini...Vaccinato, sverminato, e librettato (senza nome che glielo danno loro). Non è mai semplice separarsi da un essere che ti dimostra affetto. E' sempre triste. Ma Va a stare bene, la signora che lo curerà è una brava "gattara" e almeno so che vivrà bene. Bamby, la nostra elegante e bella siberiana farà altre due cucciolate, per il suo benessere e sviluppo corretto; faremo felici altre persone, avremo altre tristezze da trasformare. Così è la vita se vi pare...ma non fa nulla. Rispetto a tanti che soffrono per cose serie queste son cose di poco conto. Anzi son da annoverare fra le fortune di una vita. Scusate le facezie, ma volevo lasciar traccia di "occhi di caccola". Ciao caro amico mio.
    • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
      Crudele ma è così ... semo bestie puro noi. Solo che ce lo dimenticamo fruttarò ... ce lo dimentcamo solamente ... e che bestiacce che semo ... ;)
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      E certo,è 'n maschio...o poi chiama' come te pare,risponne a tutti i nomi,e,si poi,fai rumore de tolla,ariva puro senza chiamallo...
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Sempre France'...potrebbero risurta',puro,l'estrema razio...l'urtima bestia da magna'... Aho,er mio,ha detta de 'n calabrese che l'ha visto,sotto ar pelo,c'ha a pelle bianca...ottima commestibbilita'...
    • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
      http://www.alvas.ru/Foto/Nemyria_29.jpg Questa è simile alla mia ...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Frutta, è come quello a destra?? Lo chiamerei Hannibal Lecter.....
    • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
      Bello fruttartò ... Vabbè ciao a tutt'e due ... Viva li gatti ...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Francesco, ti capisco perfettamente; Frutta, il mese scorso una specie di tigre rosso tigrata (noto "Salsiccione") ha aggredito la mia gatta: ciononostante, continuo a dargli da mangiare, povero randagio...
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Herri,preciso,paro,paro... http://www.oasisantalessio.org/wordpress/wp-content/uploads/2013/07/gatti.jpg
    • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
      Ciao harry che bella micirilla che è ... urca .... sigh gulp urcal'urca .... Fruttarolo ciao. La particolarità del siberiano è che è anallergico. Ho una figliola allergica e perciò fu una scelta obbligata. Avremmo preso volentieri un meticcetto sennò. Ovviamente sfrutto il fatto che è di razza che, facendola accoppiare con un siberiano, i cuccioletti, non potendo tenerli, li possiamo regalare facilmente ... i meticcetti è più difficile. bamby dopo la 3^ cucciolata la sterilizzeremo ... ma ci siamo ben informati. Tre cucciolate sono quelle giuste per permetterle uno sviluppo completo. Un piccolo animale in casa è una responsabilità e bisogna assumersela fino in fondo. Ciao a tutti e due, un abbraccio triste ... sigh ...
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Herri,nun vojo pensa',che je farebbe er Luis le rua'soleil mio a e vostre gatte...nonostante er nome artisonante,se tratta de 'n gatto servatico...come e linci,ma,più domestico de 'n cane...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      La mia, è quasi identica a questa: http://static.cibocanigatti.it/gatti/pelo-lungo/gatti-siamesi_O3.jpg
  • Danilo Mantini 3 anni fa
    Se passa questo schifo di legge elettorale molto difficilmente, forse impossibile, che il M5S andrà al governo e allora tutte queste belle parole tutti questi buoni propositi a che servono ad illuderci e basta?
  • antonio l. Utente certificato 3 anni fa
    SE E' VERA, COME E' VERA """" la condanna a morte del nostro Paese detta "Fiscal Compact"."""" E al punto in cui siamo, e che viene certificato ogni giorno, con questi servi dei bankster mondiali che ci attaccano con ogni mezzo,PENSO CHE IL MOVIMENTO DEBBA FARE UNA SCELTA PROGRAMMATICA CHE E QUELLA DI ALLEARSI CON CHIUNQUE VUOLE USCIRE DALL'EURO E riavere LA NOSTRA SOVRANITA MONETARIA. POI OGNUNO ANDRA PER LA STRADA CHE VUOLE. A ESTREME SITUAZIONI, ESTREMI RIMEDI. (--mi aspetto nei confronti della rai un attacco di beppe che sia ben più di un monito--UNA PROMESSA CHE LA PAGHERANNO CARA PER QUELLO CHE STANNO FACENDO--) manteniamo le promesse e ..VINCIAMO NOI.
  • vito asaro 3 anni fa
    che il movimento sia stato e sia utilissimo per il lavoro che ha fatto e che fà è pura verità.come è pura verità che MAI,nella storia,si sono avuti veri cambiamenti senza l'uso della forza.senza una seria organizzazione che miri alla presa del potere,la situazione avrà il suo logico decorso indipendentemente dalla volontà popolare e,il m5s,diventerà,ogni giorno di più,un paradiso artificiale.il mio non è un invito al m5s.credo che,il movimento,non possa dare più di quello che dà.inoltre non ha le caratteristiche per essere base di una vera rivoluzione.al momento non esiste nessuna organizzazione che possa tirarci fuori dalla melma in cui sprofondiamo ogni giorno di più.
  • Leopoldo Leopo Utente certificato 3 anni fa
    Lo sai che è possibile pagare il 19% di tasse? I dipendenti e le aziende pagano il 50% http://www.umarcocali.com/2014/03/ecco-come-pagare-il-19-di-tasse-sulla.html
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Piemonte 12 milioni il costo dei vitalizi approvati come ultimo atto di Cota. E agli ammalati tolta l'assistenza e gli assegni di accompagnamento Auguro tanta salute a lui e alla signora udita nel primo pomeriggio in tv ) SENATO Vogliono abolire le ISTITUZIONI IL POTERE non ha più pudore la fanno passare per una manovra di economia domestica Abbassiamo a mezz'asta la bandiera tricolore sul colle La RE-PUBBLICA muore OSSEQUIO allo SPROLOQUIO Voglio una primavera di petali bianchi al vento
  • libertà di pensiero (svetrone) Utente certificato 3 anni fa
    Proprietà della moneta ai cittadini. Sovranità monetaria allo Stato. REGOLAMENTAZIONE (!!!!!) dei Mercati economici e FINANZIARI!!! Sono questi i veri temi che il POTERE ha timore di trattare. Per favore non rilanciamo il gossip e la merda che Napolitano co. versano a tonnellate sui cittadini.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Pietro Ancona Stare in Europa significa vivere con il cuore in gola. Ci possono far fare in qualsiasi momento la fine della Grecia ed anche peggio. Per la nostra sopravvivenza dobbiamo andarcene via al più presto. A gambe levate!
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Ci hanno tagliato PRIMA le vie di fuga Lalla. Che erano il Nord Africa, nostra vera vocazione millenaria e adesso la Russia con la faccenda dell'Ucraina. Mi piacerebbe parlare con lei di geopolitica, perchè francamente, non è in Italia che possono decidersi i destini d'Italia . E lei è in grado di capirlo, mi pare.
  • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
    E due... Pe' quer bloggher che sostiene che colll'imitazzioni de Crozza(de Grillo)perderemo 'n sacco de voti...vojo ricorda' che o imitva mejo a bonanima de Giggi...Sabani,se sa... http://youtu.be/PgnLSnR9uc0 Crozza,Crozza,come imitatore,stai 'n pelino sopra Fazzio Fabbio...
    • marco s. Utente certificato 3 anni fa
      se o disci tu...nun piaggne però..
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Simpatica...brava,puro,a spalla...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Frù, guarda, m'hanno imitato puro quer mito Ungherese...
  • 3mendo 3 anni fa
    Ipocrisia e menzogna a caratteri cubitali!!! http://www.adnkronos.com/IGN/News/Politica/L-elettorale-Boldrini-Lunedi-si-conclude-M5S-Stato-respinga-minacce-populismo_321310454921.html parla chi con l'illecito ha a che fare i prima persona! Si nasconda che è meglio per lei!
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Trattato sul Fiscal Compact-Camera- DDL 5358 del 19/07/2012 Hanno votato a Favore:368 Futuro e Libertà..16 Gruppo misto ……..26 PD…………………….......183 PDL……………………......105 Popolo e Ter.......8 Unione di Centro……30 Hanno votato contro:65 Gruppo misto…………….1 Lega Nord………………..56 PDL……………………………....5 Popolo e Ter......3 ASTENUTI:…………………65 Futuro e Libertà.1 PDL……………………………..43 IDV……………………………..15 Popolo e Ter.....3 ASSENTI………………………103 Futuro e Libertà..5 Gruppo Misto………..17 IDV…………………………………..3 Lega Nord…………………….2 PD………………………………...19 PDL………………………………..43 Popolo e Ter.………..7 Unione di Centro….7 IN MISSIONE………………….27 PDL………………………………....12 Gruppo misto………………….5 Futuro e Libertà……..3 Lega Nord………………………..1 IDV…………………………………....2 PD………………………………….....3 Unione centro………....1 Come noterete il m5* era assente,mi raccomando non date la colpa ai nostri Cittadini perché non c’erano!(Comunicato per i troll) Praticamente sono risultati contrari al DDL La lega mentre i maggiori partiti, in particolare il PDL ,i così detti ribelli ,si sono dileguati fra assenze e missioni!
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      @Graziano e Fernando: contraccambio di cuore! @Lady potrebbe fare copia-incolla dell'elenco;non è che io lo abbia salvato perchè le porcherie le voglio sempre dimenticare, mentre le cose belle me le tengo sul cuore e non le dimentico. Sopra troverà anche la lista del Senato. Cordialità!
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa
      ciao oreste sepre preciso, la classe non è acqua
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Grazie. Questa lista è possibile che io gliela richieda. A fututra memoria. Intanto, non ho qui carta e penna e vedrò di ricordare chi era per il NO. Dunque la Lega e il PDL con fughe vigliacche. ma almeno con "fughe".
    • Fernando Vehanen (deietio fetens) Utente certificato 3 anni fa
      Saluti elvetici Oreste
    • paoloest21 3 anni fa
      buonasera oreste!
  • danny d. 3 anni fa
    Conosco la questione e sono più che convinto che questo sia "IL PUNTO". Solo una politica cosciente può disincagliarci adeguatamente dallo scoglio dell'euro e dallo scriteriato modus macroeconomico di bruxelles/bce. Per questo ogni giorno sono sempre più convinto del mio prossimo (tenete duro, credeteci, siamo tanti) NUOVO voto al M5*, visto che ritengo sia l'unico a volere davvero il distacco dal pastrocchio "euro", oltre ad avere potenzialità e capacità per farlo bene (quei ragazzi di roma sono sempre più sorprendenti, avanti così). Quando sarà, non saranno certo rose e fiori, ma noi italiani, operai o imprenditori che dir si voglia, siamo tosti. Prendendo spunto da ieri, anche ravvivando ed utilizzando il potenziale delle nostre territorialità (che cambio di significati nei media!), azzerate non a caso dall'europa (perché lo sa bene che non sono una nostra debolezza, ma sono una delle nostre più importanti e dirompenti forze genetiche SE LE USIAMO NOI) sono sicuro che li faremo sudare parecchio 'sti "euromostri" (ma bisogna far presto) anche perché non esiste Europa senza di noi e LORO lo sanno bene. In due parole, al "dunque" dovremo "tirare fuori le palle", da lì non si scappa. Il nostro presente sarà anche colpa della nostra "disattenzione" passata (e "mi sta qui" 1. che prodi ci abbia infilato in europa nascondendo le future conseguenze "xché lo sapeva se lo so io che sono un c_azz", e 2. che qualcuno lo voleva come presidente... vabbè, rispetto le scelte) ma nessuno merita di passare quello che GIA' ORA stanno passando i Greci (li hanno terminati prima xché avevano meno gioielli di noi da spolpare) per mano UE. A chi non crede, avverto che quando dovremo affrontare quel momento, "piangerà" anche chi adesso lo difende quel "Fiscal Compact messo in Costituzione con l'obbligo del pareggio in bilancio". Azz, Mortis, davvero una follia... ma i bocconiani futuri saranno tutti così? Parlate a chi vi sta accanto, informateli, svegliateli... (è proprio Matrix) :)
  • Giovanni D. Utente certificato 3 anni fa
    FUORI DALL'EURO SUBITOOOOOOOOOOOOOO..........!!!!!!!!!!!!!!!
  • Lucio P. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.youtube.com/watch?v=56z0LzFcnxM#t=642 E’ un vero spasso questo video del discorso ufficiale di NAPOLITANO al Quirinale per la FESTA DELLA DONNA, in cui ha ATTACCATO IN MANIERA VIOLENTA E DIFFAMATORIA IL M5S, GRILLO, IL BLOG E TUTTI I SUOI UTENTI. Dino Risi e Comencini avrebbero avuto materiale a iosa per girare il seguito di “MOSTRI” e “NUOVI MOSTRI”: LA BOLDRINI, GRASSO, il presidente della corte costituzionale Silvestri (quello della lista Anenone), MINISTRE, SHOWGIRL, ATTORUNCOLI, SUORINE, VIGILESSE, TANTI LABBRONI RIFATTI, TROMBONI E TROMBONE, CARIATIDI E MUMMIE DI OGNI FATTURA! Ecco una parte del discorso, con tanto di esilaranti e farseschi momenti di voce rotta dalla commozione, ormai parte del repertorio istituzionale del Monarca Giorgio: “La modernità mette a disposizione di PERSONE PERICOLOSAMENTE AGGRESSIVE strumenti inediti. Alle aggredite, in quanto donne, non si fanno mancare insulti e minacce a sfondo sessuale. Non bisogna minimizzare questi episodi tanto più gravi quanto più colpiscono avversarie in politica, e comunque donne nelle istituzioni (e ne abbiamo avuto in Italia ESEMPI IGNOBILI COME GLI INSULTI E LE MINACCE CONTRO LA PRESIDENTE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI ALLA QUALE IN QUESTA OCCASIONE RINNOVO LA MIA SOLIDARIETÀ). Come il razzismo anche il sessismo se da volgare battuta per la strada o da bar sale nelle SFERE POLITICHE RAPPRESENTATIVE, se SI ESPRIME NEL PARLAMENTO, se, USANDO BLOG E SITI, SI DIFFONDE LEGITTIMATO DA FONTI IRRESPONSABILI diventa un virus duro da estirpare.” Quando il Re non avrà più il suo scudo istituzionale dovrà essere giudicato senza alcuna attenuante per tutto il male che sta facendo all’Italia…
    • Lucio P. Utente certificato 3 anni fa
      Anche Berlusconi era senatore... Scudo istituzionale è quello della Presidenza della repubblica che gode di immunità speciali. Ma al tua frase era un auspicio inconfessato o frutto di una passiva rassegnazione? In ogni caso non era questo il punto, ma le gravissime parole del Monarca sul M5S e sul blog, sulle quali mi sembra si voglia far finta di niente...
    • paoloest21 3 anni fa
      "Quando il Re non avrà più il suo scudo istituzionale dovrà essere giudicato senza alcuna attenuante per tutto il male che sta facendo all’Italia…" sarà senatore a vita di diritto...
  • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe, Napolitano non ha più il tempo materiale per pagare un bel niente, Berlusconi IDEM, quindi non restano che gli Italiotti! Approposito, sono appena tornato da DUBLINO, non certo pre la partita di RUGBY, ma per altro... bè, non ci crederai ma DUBLINO era invasa da Itagliotti!!! e allora mi sono chiesto, questi italioti non smettono mai di mentire..... stanno tutti bene, tutti allegri a bere boccali di birra,( come diceva B) i ristoranti erano pieni di Italgiotti. Ti diró, nei loro occhi non ho visto nessuna crisi. Approposito L`itaglia umiliata come al solito. Irland - Italy 46-7. Menomale che ero li in ikognito.. he he eh Irland is not a pig anymore..
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      What a shame.....
    • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
      http://www.bbc.com/sport/0/rugby-union/26482112
    • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
      Il video a destra.. http://www.rbs6nations.com/en/home.php fortunately I was with my old friend Guinness, made of more, of course..
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Azz, 46 a 7: ci mancava un pelino....
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    e la situazione è destinata a peggiorare con la crisi ucraina...si è aperta una campa di svalutazione tra cina,russia,america...con il dollaro scambiato a 1,38 verso euro..questo comporterà un ulteriore "storcione" al ns export..chi dice che uscendo dall'euro si muore dici le bugie e mente...paventando pericoli d'infilazione alti..causa svalutazione di un nuova lira..invece ora è in crescendo in modo tremendo e pericolo,la svalutazione degli asset economici mobiliari e immobiliari del paese!!!case,edifici industriali,commerciali,ricreativi hanno subito un crollo nel vero senso della parole..è i corso una "desertificazione" dell'economia..abbiamo imboccato un "corridoi" che non ha uscite di sicurezza...ecco perchè molti economisti indipendenti la definiscono la greek way..! Renzie "sfila"...perchè è in campagna elettorale.. Noi bisogna chiedere un voto per l'europee che sia un sorta di referendum.."sull'euro" e sul "fiscal compact"..e cerchiamo di essere presenti alle amministrative..Beppe i portavoce si possono "espellere"...ma se un si può "votare" alle amministrative, equivale ad "espellere" i ns elettori..capisci a me..!
    • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
      cosa consigli????...emigrare in Svezia???
  • Paolo M5S Utente certificato 3 anni fa
    L'euro, l'europa del nord e i politici Italiani sono i responsabili di questa crisi economica Italiana. Hanno ucciso la democrazia, sono tre anni che abbiamo dei governi fantocci, monti, letta e adesso renzi, nessuno dei tre eletti dal popolo. Bisogna azzerare tutto e rifare l'Italia.
    • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
      Tu vivi in Italia, io no. Abbiamo sicuramente una visione diversa della realtà per questo motivo. Quello che voglio tramettere e che noi non siamo all`altezza della sfida moderna, non siamo degli avversari rispettati perché facciamo paura per la nostra bravura, ma siamo una repubblica delle banane che fa solo ridere. Detto ciò bisogna capire che se si vuol essere rispettati dai nostri partner o avversari, non ci si manda un berlusconi oppure il deficiente di turno, incompetente che non capisce nemmeno l`inglese in Europa, e nemmeno si lascia la propria nazione in balia dei mafiosi e i corrotti, politici soprattutto inclusi. Come si può rispettare un paese simile? io non lo farei.. Questa è realtà, e non chiacchiere, cari mie!
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      franz, se fosse come dici la germania non avrebbe avuto nessun interesse ad accomunarsi con i mafiosi e incapaci e lavativi italiani (o greci) la realta' e' esattamente il contrario, basta non sentire le chiacchere ma guardare i dati reali
    • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
      L`Europa del nord non ha ucciso un bel niente, siete voi che siete degli incapaci, mafiosi e corrotti. L`Europa del nord ha le carte in regola. Il nord europa hanno stati efficienti, piena fiducia da parte dei propri cittadini e INNOVATIVI. Proprio tutto ciò che non siete voi Itaglitti! Loro hanno le palle, voi noi! Prima ammettiamo questo e prima si imbocca la strada giusta, tanto per andare in ordine corretto delle cose. Niente di personale, intendiamoci :-)
  • luciano n. Utente certificato 3 anni fa
    GRILLO ! NON CREDO CHE ABBIAMO IL TEMPO PER SEGUIRE LA TUA FILOSOFIA, DI ASPETTARE IN RIVA AL FIUME IL CADAVERE DEL NOSTRO NEMICO CHE GALLEGGIA TRASPORTATO DALLA CORRENTE !
    • Lady Dodi 3 anni fa
      E allora che vuol fare? La Rivoluzione? la Presa della Bastiglia ? Lo sa che detta rivoluzione sarebbe capeggiata in primis, da quelli che l'hanno provocata? Se ha fretta vada da Renzi. Soprannominato Speedy Gonzales. Finchè corre, poi s'affloscia di colpo.
  • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    OT. 1. RE GIORGIO SCETTICO EPPUR CURIOSO SULLE MOSSE CONCRETE DI RENZI. CONFINDUSTRIA PREOCCUPATISSIMA: HA INCONTRATO INFORMALMENTE ALCUNI MINISTRI NEI GIORNI SCORSI E HA SCOPERTO CHE NON HANNO IDEE E PROGRAMMI - 2. PERCHÉ IL PASTICCIO DELLA LEGGE ELETTORALE DEL SENATO RISCHIA DI FUNZIONARE SOLO PER BERLUSCONI, PER RENZI E PER GRILLO? SE I TRE RIFIUTANO OGNI APPARENTAMENTO, NESSUN ALTRO RIUSCIRÀ A SUPERARE LO SBARRAMENTO DELL’8 PER CENTO E SPARISCONO LEGA, NCD, SEL, SCIOLTA CIVICA E POPOLARI - 3. LA BATTAGLIA DI RENZI E DEL RIO CONTRO GLI ALTI BUROCRATI È GIÀ FINITA, DI FATTO NON È MAI COMINCIATA (CONSIGLIO DI STATO E CORTE DEI CONTI NON PERDONANO) - 4. SCENE DA FORZA ITALIA: SI RIVEDE GIANNI LETTA, CHE NON VUOLE LASCIARE SOLO A DENIS VERDINI IL DIALOGO CON IL PREMIER. E POI CERCHIETTO MAGICO INTORNO ALLA SPOSA MANCATA MENTRE TOTI PREPARA IL TERRENO A MARINA B. - 5. CESPUGLI: FORMIGONI VUOLE MAURO, LUPI NO, ALFANO NO A CASINI NÉ MAURO - 6. I 15 CINQUE STELLE ESPULSI NON FANNO IL GRUPPO MA RESTERANNO SENATORI - DAGOREPORT http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/1-re-giorgio-scettico-eppur-curioso-sulle-mosse-concrete-di-renzi-confindustria-preoccupatissima-ha-73241.htm
  • walter assogna 3 anni fa
    ELETTI 5 STELLE SIETE ARRIVATI AL CAPOLINEA TRA POCO TEMPO 80% DI VOI SARA’ A LAVORARE AI CALL CENTER E STARETE LI A CHIEDERVI DOVE O SBAGLIATO. NON SFORZATE LA” MENTE” VE LO SPIEGO IO. I CITTADINI VI AVEVANO MANDATO IN PARLAMENTO PER INCATENARVI A WALL STRET PER FARLA CHIUDERE INCATENARVI A BRUXEL PER FERMARE LE MULTINAZIONALI CHE PORTANO IL LAVORO IN ASIA A 1 EURO AL GIORNO E FANNO MILIONI DI GIOVANI DISOCCUPATI IN EUROPA. INCATENARVI AL PARLAMENTO PER ABBASSARE LE PENSIONI D’ORO DA 95000EURO AL MESE A 3000 AL MESE. TOGLIRE AI DIPENDENTI DELLA CAMERA STIPENDI COME OBAMA INVECE LA BOLDRINI AUMENTA LE SPESE PER 5 MILIONI. INCATENARVI ALLA REGIONI ORMAI FALLITE PER TOGLIERE IL PORTAFOGLIO DI SPESA IN CAMPANIA IN 2 USL 2 UFFICIALI DEI CARABINIERI ANNO DIMEZZATO IL DEBITO DA 3 MILIARDI A 1 INVECE DI ESTENDERE IN TUTTA ITALIA I POLITICI CHE NON POTEVANO RUBARE PIU’ LI ANNO CACCIATI VIA. VIA LE PROVINCIE. INCATENARVI AL COMUNE DI ROMA AD APRILE ALEMANNO A SPESO 1 MILIARDO SENZA AVERLO CON 23 MILIARDI DI DEFICIT DEL COMUNE. A VOSTRA INSAPUTA I POLITICI CORROTTI PER TANGENTI STANNO SVENDENDO TUTTO IL PATRIMONIO INDUSTRIALE DEL PAESE TELECOM FINMECCANICA ALITALIA E 5OO AZIENDE MODELLO SVENDUTE AI TEDESCHI ,TOGLIRE IMU E 7000 AUTO BLU CON SCORTA CHE PORTANO LA FINOCCHIARO A FAR SPESA.TOGLIERE 2 MILIARDI DI CONSULENZE FONDI A GIORNALI E SINDACATI .40 MILIARDI DI AFFITTI PAGATI DALLO STATO 70000 AZIENDE MUNICIPALIZZATE FALLITE 50000 ENTI INUTILI. SPENDERE 100 MILIARDI PER COMPRARE F35 E 800 MILIARDI PER LA MANUTENZIONE .150 MILIARDI PER L’ESERCITO PER AVERE 3 FURTI IN CASA L’ANNO “.QUESTO VOLEVANO I CITTADINI”. INVECE VOI AVETE LETTO LA COSTITUZIONE ALLA CAMERA LITIGATO SU SCONTRINI E DIARIA E SCANNARVI TRA VOI. E VOI A PARLARE SOLO DI ARTICOLI EMANAMENTI 5 BIS COMMA 3 PARAFRAFO 2 SOTTOCOMMA 1 TUTTI BOCCIATI. INIZIATE AMETTERE LE CUFFIE COSI VI ABITUATE A LAVORARE AI CALL CENTER
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Detto e ribadito che bisogna lasciar fare al Fiscal e "agli Altri" che si ammazzano da soli, tutto sommato credo che gli italiani, anche i più semplici, ormai non sono più tanto "ingannabili". Sono molto ottimista sul consenso a Grillo.
  • marco s. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.youtube.com/watch?v=xBcrpgRFaL8
  • Jep Gambardella 3 anni fa
    Il Fiscal Compact è un'arma di distruzione di massa tesa a procrastinare il più possibile l'uscita dall'Euro. Il risultato che ne conseguirebbe sarebbe una devastazione sociale, economica e politica senza precedenti, oltre alla deframmentazione dell'Europa in piccoli staterelli per i quali sarebbe un esercizio semplice manipolarli, controllarli, vessarli. C'è uno scopo diabolico nella nascita dell'Euro: asservimento, schiavitù e delirio diffuso nella società civile. Ci hanno raccontato tante corbellerie sulla caduta del muro, sulla riunificazione germanica, sulla seconda guerra mondiale. Ci sono tanti criminali che girano indisturbati tutti uniti nella propria perenne ideologia. La guerra non è mai finita e gli attori si sono cambiati la parte, ma la loro indole è cattiva, spergiura. Maschere che si sostituiscono ad altre maschere, ma il cui scopo millenario è imprescindibile nel cambiare per rimanere sempre saldamente nel posto nel quale sono nati. Per noi che conosciamo veramente la storia, viviamo adattandoci con abilità ma inquietudine al presente non accettandone i dettagli, siamo gli unici proiettati verso un futuro di progetto, giustizia e speranza. Siamo noi che non accetteremo mai il destino al quale menti raffinate, criminogene proiettate verso un futuro allucinante ci vorrebbero indirizzare. Siamo noi quelli che non ci basta l'apparenza per prendere una posizione definita. Viviamo della concretezza, viviamo nella concretezza soprattutto. Che non s'illudano, chiunque esso sia, che non s'illuda perché perderà molto più di quello che ha messo tanto incautamente sul piatto.
  • Daniele G. 3 anni fa
    Io incomincio ad armarmi... Non si sa mai!!
  • luciano n. Utente certificato 3 anni fa
    TUTTI BRAVI CON LA TASTIERA ! MA ANDARE IN PIAZZA BENE ARMATI E IMPICCARE TUTTI STI POLITICI CORROTTI E FARLA FINITA PER SEMPRE NO ? MA COSA ASPETTIAMO ? CHE RIDOTTI ALLA FAME NON AVREMMO PIU' LE FORZE DI COMBATTERE? M5S SVEGLIATEVI E VEDRETE CHE NON SAREE SOLI ! IL POPOLO SI STA MUOVENDO SENZA DI VOI - NON FATE PARTE DEI "FURONO" ! DEGLI ERANO...
    • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
      siiiiiiii....se aspetti gli ITAGGGGLIANI aspetta SEMPRE... stanno TROPPO BENE... vallo a chiedere ai GIOVANI co... mangiano,bevono,disco,stadio,social,scopano,vestiti,droga,vacanze.... e chi li smuove .....
  • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    "Il Fiscal Compact lo ha firmato il signor Rigor Montis e lo ha ratificato il parlamento delle larghe intese che lo ha sostenuto. Il Fiscal Compact lo paghino Berlusconi, il pdexmenoelle, Napolitano e Monti se vogliono. Il M5S lo cancellerà." ps. caro Beppe... ma se fino ad oggi non siamo riusciti a far passare NIENTE, come faremo a CANCELLARE il FISCAL COMPACT???? per opera dello SPIRITO SANTO.. sto ancora aspettando il REDDITO di CITTADINANZA o SUSSISTENZA..
    • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
      aspetta e spera .....
    • Lor C. Utente certificato 3 anni fa
      quanto tutti si renderanno conto e il 51% degli italiani voteranno m5s queste cose si potranno fare. bisogna solo aspettare che il fuoco di paglia di Renzie, ultima spiaggia del sistema corrotto, smetta di bruciare.
  • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
    Come la vedo io: A Maastricht L'Europa nascente tracciò le prime regole che dovevano servire da garanzia nei rapporti tra paesi membri. I minimi comun denominatori. Come al solito noi fummo manlevati perché già gravati di un debito mostruoso ed in più con una svalutazione della £ira del 30% in corso. Nei successivi vent'anni la nostra classe "dirigente", non ha fatto nulla per cercare di rientrare nei parametri. Il debito è continuato ad aumentare senza peraltro provvedere a creare infrastrutture, mettere in sicurezza il territorio, investire in edilizia popolare, fare investimenti sulla scuola, sulla ricerca, sul turismo, sulle fonti energetiche alternative, sulla ristrutturazione dell'apparato statale. Hanno continuato a fare le sole cose che sanno fare: aumentare le tasse, aumentare le loro spese e parlare, parlare, parlare. Ora, proviamo a metterci nei panni di un Europeo qualsiasi, che viva in un paese con i suoi problemi, ma con un sistema ordinato, con persone preparate che organizzano, ottimizzano, prospettano, scelgono, decidono. Vedono un paese dove ognuno si fa i caxxi suoi, dove i politici vivono nel lusso più sfrenato alla faccia dei problemi della gente, dove non esiste la meritocrazia, dove non esiste il mitico MERCATO, perché tutto è tenuto sotto controllo da un sistema para-mafioso (nella migliore delle ipotesi). Ci rendiamo conto di chi abbiamo mandato in Europa a rappresentarci in questi vent'anni?? Non parlo dei front men, parlo dei signori/e nessuno: come Ministri, Sottosegretari, parlamentari. E come pensate che ci abbiano giudicato? Pagliacci, vestiti bene. E allora, per quale motivo dovrebbero fidarsi di noi e aiutarci, senza garanzie??? Vogliono le garanzie (io farei lo stesso), ma il problema non sono loro. Siamo sempre noi che firmiamo tutto, pur sapendo che non riusciremo a mantenere i patti. E' sempre stato così, anche per tutto il secolo scorso. Rileggete un po' di storia. Totalmente irresponsabili. Merdacce! www.beppe.siempre
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      ....stesso mio pensiero, le anime si trovano sempre. Buonasera Alfredo.......
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      ***** !ciao Alfredo
    • JOYKEY 3 anni fa
      Ciao ALFREDO Hai capito il concetto, della fiducia ad oltranza, ((non esiste... anche i più stolti prima o poi si svegliano... a me fanno paura coloro che si svegliano tardi... se guardiamo cosa succede intorno al nostro perimetro...)) come logico da una mente fina...come la tua...come descritto e rispecchia nel tuo commento CHE la fiducia è un qualcosa che si guadagna sul campo. UNA VOLTA persa è difficile riconquistarla... Come già detto, ero un patito dei valori della POLITICA, i giochini sono leciti ma fino ad un certo punto. ORA, nauseato, contro la mia volontà non riesco più a guardare un tg. x 20 anni ne guardavo 6/7 al giorno era il mio pane quotidiano, compreso i tg finanziari e quant'altro inerente all'economia politico/finanziaria... ORA, tutto questo interesse è crollato... assuefatto da incongruenze, parole, concetti ripetitivi e (quant'ALTRO...) Mi rammarico di tutto ciò, si sono dati la zappa sul piede... però il colpo l'abbiamo preso noi...compreso il dolore... che ci lascerà in una lunga convalescenza. CHE PECCATO avremmo potuto essere... dopo essere stati sbeffeggiati x anni dalla fine della 2^guerra mondiale (...), UNO dei migliori e più stimati paesi al mondo,...... CHE PECCATO... ciao ALFREDO.......JOYKEY.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    ENZO di BARI, non sia pessimista. Ci penserà il Fiscal fra poco a "convincere" gli italiani a rivotare Grillo! Si, lo so, sono brutale, ma ritengo di dover parlare chiaro, almeno con gli amici.
    • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
      lo spero ,ma non ci conto... questi, sono troppo bravi a tenere in vita il paziente... non lo fanno morire MAI...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Come dissi tempo fa, la Fame, convincerà tutti....
  • Cinciaallegra l'originale Utente certificato 3 anni fa
    Beppe, siamo sempre con te! Non mollare mai! La vittoria è vicina, ce la faremo :-)
  • VINCENZO SCALIA 3 anni fa
    questa è la situazione ..... https://www.youtube.com/watch?v=1KuPV8AHl-k
  • vito asaro 3 anni fa
    de andre:non desiderare la roba d'altri.non desiderarne la sposa......ditelo a quelli che hanno una donna e qualcosa.uscire dall'euro è una tragedia?perchè quella che stanno vivendo gran parte degli italiani,con l'euro,cos'è?.andatelo a dire ai figli di quelli che si sono suicidati che,uscire dall'euro sarebbe una tragedia.però,se avete almeno un coglione,non andateci con la scorta.SOLO CHI HA UNA POSIZIONE DI PRIVILEGIO DA DIFENDERE PUò AFFERMARE CHE,USCIRE DALL'EURO,SAREBBE UNA TRAGEDIA.
  • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
    Se uno ha debiti deve ridurli quando ci sono soldi in cassa non quando non ce ne sono altrimenti è constretto a dare via il #### per racimolare soldi. In questo momento l'Europa e in particolare l'Italia sono in recessione quindi se non ci saranno cambiamenti economici il default è assicurato proprio dal FC ma avverrà solo dopo lunghe e atroci sofferenze perchè non c'è gusto a uccidere un popolo di cog##### europeisti senza prima averli torturati per bene (Grecia docet, adesso con tsipras dimostrano di avere ancora voglia di farsi inc##### al punto di insegnare anche agli italiani cotal piacere). Vero che il Fiscal compact ammazza l'Italia ma anche l'ignoranza economica degli italiani se la cava bene.
  • Riccardo Ferrara 3 anni fa
    L’ Ungheria festeggia! Mai cosi bene l’ economia. Secondo le prime stime riportate dall’ufficio di statistica ungherese, nell’ultimo trimestre del 2013 il prodotto interno lordo è cresciuto del 2,7% . Alla crescita hanno contribuito la produzione agricola, il settore manifatturiero e le costruzioni. Positivo anche l’andamento del commercio estero. A dicembre la bilancia commerciale ungherese ha segnato un nuovo saldo in attivo a 150 milioni di euro . Le prime stime indicano che tra gennaio e dicembre 2013 il volume delle esportazioni ungheresi è ammontato a 24.303 miliardi di fiorini (81,9 miliardi di euro), quello delle importazioni a 22.135 milioni di fiorini (74,6 miliardi di euro). Solo a dicembre il surplus della bilancia commerciale ha segnato la cifra di 87 miliardi di fiorini (circa 290 milioni di euro). Fonte notizia: Il Sole 24 Ore – pubblicata anche da itlgroup.eu/magazine/ Nota. L’Ungheria, prima , prima di cacciare l’FMI, l’Unione Europea e la BCE fuori dai propri confini con una decisione senza precedenti, era semplicemente in ginocchio. Ora, grazie alla propria moneta e al controllo della Banca di Stato a cui fa capo la valuta nazionale, a una politica economica accorta, e alla riduzione drastica dei costi interni (energia) e all’aumento delle pensioni e degli stipendi, sta vivendo uno sviluppo e una crescita che hanno pochi rivali in Europa. Certamente nessuno di questi: Francia, Italia, Spagna, Portogallo, Grecia, Irlanda, Olanda, Belgio. Tutte nazioni devastate dall’euro e incatenate alla UE con politiche recessive folli. Fonte Il nord.it
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      basterebbe rapportare i pil dei paesi europei che hanno moneta unica con quelli che non ce l'hanno. Stesso discorso vale per la disoccupazione. Il confronto e' disarmante. Le motivazioni di base esattamente l'opposto di quello che dicono in tv..
    • eleonora . Utente certificato 3 anni fa
      Infatti anche di Orban dicono che è un fascista e per questo brutto e cattivo, poi invece i veri fascisti li aiutano a spodestare un presidente legittimamente eletto li finanziano con ben 5 miliardi di dollari e dicono che chi c'era prima non andava bene per il popolo!
    • Lady Dodi 3 anni fa
      E' tanto interessante quanto incredibile. Ma è sicuro?
  • virus 1953 3 anni fa
    A re giorgio ieri, quando parlava alle donne, ore 12 circa, venivano dei conati di pianto, ovviamente di cocodrillo, non sarebbe ora di mollare e andare in pensione?????????????
  • lady Dodi 3 anni fa
    Approfitto di un commento di LALLA per raccomandarvi: ZAGREBELSKY prossimo PRESIDENTE della REPUBBLICA! Non fate più scherzi con gente improbabile, e residuati tossici! Quest'uomo, è dolce, gentile ma sa quel che fa! E'...SUPER GIUSTO: PER TUTTI! C'è anche qualche buona seconda scelta, ad esempio Davigo ma Zagre è il primo.
  • marco s. Utente certificato 3 anni fa
    Crozza farà perdere un sacco di voti al M5S con ste imitazioni: http://www.youtube.com/watch?v=AqM-nMbS-k0
    • marco s. Utente certificato 3 anni fa
      aò......comunque Sabani a parte(grandissimo)...lassamo perde...a frutta però nun piaggne però.... ps io sò per er movimento ma crozza che sta a imità grillo così me da fastidio,lo dipinge come er qualunquista e qualcuno ce crederà pure... er blogghere
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Vero, Frutta: non lo ricordavo così bravo....
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Pe' quer bloggher che dice che l'imitazzioni de Crozza(de Grillo)ce farannomperde 'n sacco de voti...vojo ricorda' che o imitva mejo a bonanima de Giggi...Sabani,se sa... http://youtu.be/PgnLSnR9uc0 Crozza,Crozza,come imitatore,stai 'n pelino sopra Fazzio Fabbio...
  • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    OT. piccolo sondaggio fatto oggi in famiglia,amici e parenti... conferma del voto al M5S,io e un paio di cugini... su 10, solo 3 confermano il voto.. l'estate scorsa in vacanza, in tutto il campeggio TANTISSIMI aveva votato M5S... POCHISSIMI avrebbero riconfermato il voto... ps. immaginate le discussione, con fegato e pressione fuori controllo per cercare di fagli capire.... e quali eranio i MOTIVI della delusione???? che BEPPE doveva fare l'accordo prima con BERSANI... poi con RENZIE... e' chiaro, che TUTTI quelli che avevano votato 5 stelle,non erano attivisti,neanche conoscevano il BLOG,ma solo simpatizzanti... quindi, non conoscono neanche le REGOLE MINIME del M5S.. comunque sia, NON VA BENE...
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
    il bicameralismo deve restare, lo dice anche Zagrebelsky oggi sono d'accordo quello che non dice è che l'abrogazione del senato isolata serve per avere mani libere al governo delle larghe intese, lo capisce anche un bambino via le regioni via le province via i piccoli comuni sotto una dimensione che sia considerevole, stendiamo un velo sui consigli di amministrazione delle partecipate e le consulenze (che non ci sarebbero) che girano attorno, sarebbe ridondante persino bicameralismo si, allora, senato regionale si il senato è un problema solo per le larghe intese poi trattative, che non arriverà più l'ultima con regioni a statuto speciale a maggioranza di lingua italiana. dialetti esclusi e anche con bruxelles, ovvio per poterci restare nell'euro tanto ci aspetta il mercato nero se usciamo, gli italiani sono furbi se si vota questa è la mia posizione e prima o poi si dovrà votare non c'è dubbio
  • Giampaolo Segatel 3 anni fa
    #M5SCLN QUESTA E' L'UNICA STRADA POSSIBILE NOI NON PAGHEREMO+L'USURA !
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Democrazia trucco e parrucco Di ilsimplicissimus Anna Lombroso per il Simplicissimus Contagiata della giovanile e smaniosa irruenza del premier la presidente della Camera è ottimista, certa che “domani si esauriranno i lavori” sulla legge elettorale alla Camera. “Ce lo auguriamo fortemente, e siamo organizzati perché nella giornata il percorso si esaurisca”, ha assicurato a In mezz’ora, intervistata dalla sua vecchia amica Lucia Annunziata “Abbiamo ancora 100 emendamenti da votare con i tempi contingentati per circa otto ore”, ha aggiunto. “Certo, quando i gruppi chiedono un aumento dei tempi viene concesso. Succederà ancora perché la posta in ballo è alta ed è giusto. E’ una giornata cruciale per il Paese”. Perciò c’è la ferma intenzione di superare gli ostacoli e trovare un’intesa sulla questione di genere, che non deve diventare oggetto di scambio tra i partiti, e la cui soluzione negoziata potrebbe fare dell’Italia, su quel punto, “l’apripista per la prima volta”. La democrazia può stare tranquilla. Con piglio da preside, la Presidente è determinata a fare presto e bene per contrastare innominabili, e infatti innominati e non attribuiti per leggiadra eleganza, populismi, quelli “trovatelli” di qualche intemperante che continua a dare spettacolo di sé in Parlamento. E guarda positivamente alla giornata di domani, epocale se l’Italia potrà fare da apripista sulle quote rosa, lei che è a tutela delle garanzie delle cittadine e dei cittadini. Purché la pensino come la maggioranza, altrimenti è chiaro che si schierano, da disfattisti, contro le istituzioni e lo Stato. Perché, per chi non lo sapesse, oltre all’Europa è lo Stato, che parla per voce un po’ querula di Boldrini, che vuole che si negozi con l’avversario anche se è un condannato, per reati contro lo Stato medesimo, che pensa che per tagliare gli sprechi basti tagliare una Camera,omettendo che le istituzioni si dovrebbero riformare per funzionare meglio, non perché sono costose. Sarebbe sempre lo
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
      Stato a dettare l’urgenza di una legge elettorale che così come è stata disegnata importa solo alle organizzazioni – i due partiti azienda intenti a diventare uno solo – che ragionano sulla base dei loro interessi e dei sondaggi e sulla necessità ineludibile di far fuori gli antagonisti minori e giocarsi la partita su un solo tavolo, il loro. È ancora lo Stato che vuole impedire che i cittadini conoscano e scelgano i loro rappresentanti uomini o donne che sia, in modo che eleggano funzionari incaricato di mansioni notarili, per approvare le decisioni implacabili di governi calati dall’alto, in modo che fiscal compact e provvedimenti che hanno via via cancellato la sua stessa sovranità e quella del popolo diventino l’esempio da imitare. Povero Montesquieu persuaso che i cattivi costumi si cambino solo con i buoni costumi non con le leggi, perché sono i cattivi costumi a inquinare il funzionamento delle leggi. Qui ormai vigono cattive leggi che replicano cattive leggi precedenti, ispirate da cattivi costumi, anche quelli peggiorati nel tempo e che si ammantano dell’ipocrita motivazione di rispondere all’interesse generale, a tutelare lo Stato ridotto solo a esattore, alla necessità di riavvicinare gli indifferenti alla politica, quando sono gli indifferenti a esercitarla, all’obbligo di risolvere in un baleno emergenze nutrite per anni e alimentate proprio per legittimare l’erosione della democrazia, per giustificare la rinuncia ai diritti fondamentali, per far tacere qualsiasi voce si levi per dire no.
  • mary dg 3 anni fa
    ogni giorno un nuova ipotesi.. pero' mi viene un dubbio.. in un territorio dove la gente non sa chiudere un conto corrente, coltivarsi un'insalata e figuriamoci, non usare il cellulare per un intero giorno, altrimenti son buoni per la neuro.. siam qui che parliamo del fiscal compact... Beppe--- ahahahaha---- non prendiamoci per il ..... vi saluto blog.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Aggiornamento di stato Di Andrea Scanzi Zagrebelsky: "Il renzismo? Girandola di parole a vuoto". Ovviamente ha ragione, fatte salve rare eccezioni, ed è anzi una recensione benevola. La pochezza contenutistica di questi pappagalli della supercazzola è davvero accecante: qualcuno abbia il garbo di dire alla Boschi - e più che altro ai citrulli inviperiti con Virginia Raffaele - che quella di Ballarò non era una caricatura, ma una descrizione fedelissima. Proprio come quella di Crozza su Renzi. Ecco a voi il governo dei venditori di fumo, dei paninari cresciuti, dei Jerry Calà e delle Karina Huff. Il nulla politico, infiocchettato benino. #comefosseantani
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. ""Roma, 9 mar. (Adnkronos)- "Quando il governo guidato da Matteo Renzi si è insediato non abbiamo indugiato sia nel dare il nostro convinto sostegno sia nell'offrire la nostra collaborazione al fine di individuare le vere emergenze delle micro, piccole e medie imprese. Dopo diverse settimane, però, è evidente che, come già visto in passato, sta prevalendo la logica dell'effetto annuncio e si sta abusando delle chiacchiere sui social network. Noi chiediamo che si smetta di annunciare e commentare sul web perché il Paese non può più aspettare le misure per uscire dalla crisi". Lo afferma il presidente di Unimpresa, Paolo Longobardi.""
  • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
    CARI EPOSMAIL E ENRICO LO SCRITTORE DI NOVARA BUONASERA. Avete avuto uno scambio con lo scantalmassi. Vi spiego un attimo con chi dialogate. E' un radicale. Uno di quelli pro OGM (presumo, non ho mai udito sue affermazioni su tale argomento ... ma essendo RADICALE, SE PREFERITE RADICALCHIC, ... ) ma soprattutto è disposto a votare berlusconi se gli toglie l'IMU. (Alle ultime elezioni ha fatto il diavoletto a quattro propagandando tale argomento ... e chiedendo, qua sopra, di votare il berlusca ... Tè capì?). Comunque, ha i ca22i suoi che girano male e viene qui a sfogarseli. Porello, dateje na pacca sulla capoccetta e fatelo sfogà ar radicalchic. Lui fijo de Pannella è ... certo che a vedè er capezzone, un po de vergogna a dovrebbe da provà puro lui. Ma pare che sti radicalchic a vergogna nun sanno ndo stra de casa ... porelli. Buonasera amici miei, spero sia utile la descrizione dello scassamassi.
    • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
      Ma povero stron2o te scassamassi. A proposito ho visto il tuo intervento... Quale grazzialca22ista stai messo benino ... ma puoi sempre migliorare. Puoi diventare un supergrazzialca22ista ... Scassamassi .... grazialca22o ...
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      ahahahah, ma stai zitto che stavi all'età della pietra !!! povero illuso :)))
    • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
      Ma prenditela nel culo te e i TUOI amici socialisti, scassamassi. Quest'estate avete tirato la volata a berlusconi con quei referendum sulla giustizia sorvolando su questi e dando risalto solo a quelli soporiferi per la gente. I radicali, il braccio armato di Berlusconi ... altro che pacifisti. Voi siete solo pacifinti ... Un po come IMU/7,5 mld alle banche. Niente di più facile che l'idea di accorpare i decreti a due a due sia di uno come te. Ma da ogi ti curo io scassamassi. Scrivi preoccupato ...
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      io sono stato radicale e tu socialista di certo mi devi qualcosa tu, cagacaxxi
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      guarda che mica mi vergogno, anche se tessere non ne ho mai avute
  • luxveniente 3 anni fa
    Questo è un paese a sovranità limitata, sin dalla fine della 2a Guerra Mondiale...(l'ultima volta che ha l'Italia ha vissuto la propria sovranità è stato proprio durante il fascismo...ma questo porterebbe troppo lontano) L'operazione di sfascio delle "mani nascoste" delle Elite mondialiste e disgregatrici, che ci avevano "liberato", ha avuto inizio e non si è più interrotta. Da allora, come in un film, si sono favorite stragi (di stato), omicidi (Moro e altri), epurazioni scatenate (Craxi e altri), dissoluzione della cultura che questo paese aveva, complice la sinistra e le sue frange, Ma le strategie venivano da fuori...come per il Vietnam, l' Iraq, l' Afganistan, la Libia, la Siria, le primavere arabe, ecc, ecc, non è ancora chiaro? Il copione, in fondo, è sempre lo stesso, quasi banale: hanno denaro, armi, basta pagare un po' di mercenari e...guardate quello che sta succedendo in Russia...http://effedieffe.com/index.php?option=com_jcs/> perché presto potrebbe accadere anche qui...
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
    qualcuno non vuole votare l'uscita dall'euro argomento molto pericoloso perchè si perdono consensi, sono d'accordo ma come si fa a cancellare il fiscal compact senza prendere sanzioni Ue, nostre di tutti sicuramente, ancora, e senza fare regali a chi ha fatto il debito, loro ? bella domanda
  • Michele P. Utente certificato 3 anni fa
    Sicuramente iniziare la disobbedienza degli accordi del fiscal compact o ritirare unilateralmente la firma dell'accordo. Diversamente ci dovremo svendere l'Italia e noi rimarremo strangolati! E' impensabile ridurre il debito pubblico come stabilito da quell'accordo scellerato! Si facciano gli EURO BOND e tutta l'Europa paghi si accolli i debiti di tutti! SIAMO O NON SIAMO L'EUROPA UNITA NELL'EURO? SE NON SARA' COSI' ALLORA OGNUNO TORNA CON LA SUA MONETA!
  • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    OT. 1. IL PAROLAIO DEVE DECIDERE SE DARE 10 MILIARDI ALLE IMPRESE O AI LAVORATORI - 2. TORNA LA POLITICA? FORSE, MA INTANTO OCCHIO ALLE BUFALE COME QUELLA PER CUI SE RIDUCI L’IRAP LE AZIENDE DIVENTANO PIU’ COMPETITIVE. O COME LA STORIELLA CHE CON 80 EURO IN PIU’ IN BUSTAPAGA RIPARTONO I CONSUMI: AL MASSIMO, SI RIDUCONO I DEBITI - 4. INTANTO PARTITI, CONFINDUSTRIA E SINDACATI GIOCANO TUTTI LA STESSA PARTITA: TUTELARE LA PROPRIA SOPRAVVIVENZA, PIU’ CHE GLI INTERESSI DEI LORO ISCRITTI - 5. L’ABOLIZIONE DEL BICAMERALISMO PERFETTO, L’ITALICUM E LE SUE SOGLIE DI SBARRAMENTO SONO LO STRUMENTO PER AVERE DUE SOLI PARTITI CHE CONTANO, UN PREMIER CHE FA IL SINDACO D’ITALIA E STRONCARE SUL NASCERE QUALUNQUE ALTERNATIVA POLITICA (NON FACENDOLA ENTRARE IN PARLAMENTO SOTTO IL 4,5%, O CONDANNANDOLA ALL’IRRILEVANZA TOTALE ANCHE RAGGIUNGESSE “POPULISTICAMENTE” IL 20%, VEDI GRILLO) - Dagoanalisi della domenica http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/1-il-parolaio-deve-decidere-se-dare-10-miliardi-alle-imprese-o-ai-lavoratori-73265.htm ps. buonasera Blog leggete DAGOSIA è capirete davvero come va' l'Itagggglia.... spartizione...politici..nani...ballerine...lecchini...im-prenditori...sindacati...tromboni e trombati...puttane/i... la GRANDE BELLEZZA...
  • luciano n. Utente certificato 3 anni fa
    http://testelibere.it/blog/ttip-il-nuovo-accordo-usa-ue ASSOLUTAMENTE DA FERMARE !
  • LIDIA BONI Utente certificato 3 anni fa
    Sono d'accordissimo. Siamo tutti con voi. Lidia Boni
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. qualcuno che ha seguito la pdc a inmezzora raitre sa se la signora ha detto qualcosa su questo: "Lecco, madre uccide 3 figlie e confessa “Ho evitato loro un futuro disperato” Si ferisce mentre tenta il suicidio!
    • paoloest21 3 anni fa
      max purtroppo penso che ce la sorbiremo fino al duemiladiciotto! si son asserragliati et hanno tirato su il ponte levatoio. ps est di una pochezza , ma di una pochezza che la mia tartaruga l'ha mwessa sulla lista nera... :)
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      La legge sul femminicidio l'ha propagandata lei, figurati se dice qualcosa sulla disperazione vera delle donne o che, da quando c'è la legge, i femminicidi sono aumentati
  • Domenico V. Utente certificato 3 anni fa
    Volevo dire a Beppe che ha perfettamente ragione sugli effetti catastrofici del Fiscal Compact, effetti che distruggeranno la mia generazione e quelle future. Il problema è che in televisione se ne parla poco, alla gente comune fanno vedere servizi approssimativi su polemiche e fantomatiche scissioni. Domani è lunedi, tra Quinta Colonna e Piazza Pulita, ci sarà da preoccuparsi, perchè faranno dei servizi che dipingeranno il M5S di cui faccio parte con orgoglio, come una caserma. Vi prego mandate in collegamento un candidato, un Fraccaro, una Sarti, un Di Battista, mandatelo a la 7, perchè dobbiamo rispondere alle imprecisioni e falsità. Se non rispondiamo le tv faranno passare un messaggio distorto del nostro lavoro, dei nostri principi. Se andiamo in tv e diciamo agli italiani come sta messa veramente l'Italia, informeremo la gente, aprirà gli occhi e quando andremo a votare, spero presto, li asfalteremo. Beppe bene sul fiscal compact, ora si spinga anche sulla questione euro e sull'abolizione di una serie di privilegi che ancora fanno parte della Casta che come dice Zagrebelsky, si è arroccata per difendere il sistema, se vinciamo le Europee, questo sistema marcio collasserà. In alto i cuori, vinciamo noi!
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. ""Matteo Renzi fa capire, se ancora non fosse chiaro abbastanza, che sulla legge elettorale fa sul serio. «Basta scherzi», è il monito del neo-segretario del Pd, «entro gennaio la commissione deve licenziare un testo, abbiamo questa data come impegno». "" si preoccupava della data il nostro amico a rignano...mah... http://www.lastampa.it/2013/12/17/italia/politica/letta-guarda-al-mangeremo-il-panettone-anche-lanno-prossimo-oME2hN7ejeQAorOJ1aMTHL/pagina.html
  • Michele P. Utente certificato 3 anni fa
    A tutti gli economisti e politici che sostengono che uscire dall'Euro sarebbe una tragedia, chiedo di spiegarmi la TRAGEDIA che gli italiani hanno SUBITO quando siamo ENTRATI nell'Euro con il raddoppio dei prezzi nel giro di 24 ore mentre gli stipendi sono rimasti gli stessi!!!
  • Salvatore Manganaro (smanga75) Utente certificato 3 anni fa
    appena il fiscal compact sara' operativo bisogna confiscare tutti i beni dei partiti e dei loro rappresentanti così finalmente si prenderanno la loro responsabilità
  • antonio b. Utente certificato 3 anni fa
    Tutto questo non lo trovo giusto, mi domando io come tanti Italiani abbiamo lavorato, pagato chi piu' chi meno. Allora quale debito devo o devono pagare gli Italiano (che non abbiamo fatto) il debito e fatto da loro non addossiamoci una cosa che non e nostra, quindi il punto e questo si va' a Roma e si manifesta il debito e vostro e dovete pagarlo!! CHIEDIAMO AL PRESIDENTE CHE LO PAGHI LUI.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Vi premetto che il reparto di reumatologia dell'ospedale in oggetto ha sempre svolto in modo eccellente le proprie funzioni, lo stesso reparto è stato infatti inserito nella lista dei Centri Antares, il che vuol dire che è stato abilitato alla prescrizione e alla distribuzione dei farmaci biologici. I pazienti che si curano con i farmaci biologici hanno bisogno di continui e cadenzati controlli e di assidua assistenza. I farmaci biologici vengono ritirati dai pazienti direttamente presso le farmacie dei centri ospedalieri in cui gli stessi sono in cura, pertanto il costo di questi farmaci è totalmente a carico degli ospedali. Senza alcun preavviso qualche giorno fa i malati di artrite reumatoide che si sono recati presso il reparto di reumatologia dell'azienda ospedaliera San Filippo Neri di Roma, si sono visti negare visite e farmaci ed è stato consegnato loro un foglio con una lista di altri ospedali a cui rivolgersi. I pazienti in preda alla disperazione hanno denunciato questo fatto al gruppo su Facebook denominato "I curati a metà (malati di artrite reumatoide)" che conta ad oggi più di undicimila iscritti: https://www.facebook.com/groups/47522755662/ e la fondatrice Sig.ra Nicoletta Carcaterra (colei che vi sta scrivendo) si è messa subito in contatto con la Regione Lazio nella persona della Sig.a Lombardozzi che le ha spiegato che il direttore e commissario dell'ospedale San Filippo Neri, Dott. Sommella, ha voluto cancellare il reparto di reumatologia dai Centri Antares (vedi allegato), pertanto detto reparto non è più abilitato alla prescrizione dei farmaci biologici, ma la Lombardozzi ha comunque assicurato che i 100 pazienti in terapia biologica avrebbero comunque continuato a ritirare i farmaci e a farsi visitare presso il reparto di reumatologia di detto ospedale. Stessa assicurazione è stata telefonicamente riportata dalla predetta Lombardozzi al primario del reparto di reumatologia Dott. Granata. Lo stesso giorno, e cioè il 6 marzo 2014 è uscito i
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
      Lo stesso giorno, e cioè il 6 marzo 2014 è uscito il comunicato stampa del Dott. Sommella (allegato), nel quale annuncia la chiusura del reparto e la sistemazione dei 100 pazienti in terapia biologica presso altri centri Antares (vedi lettera agli altri ospedali pure allegata). Lunedì prossimo 10 marzo 2014 ci sarà un incontro in Regione con il dott. Sommella in cui si definirà la chiusura del reparto di reumatologia. Non sono chiari i motivi che spingono il Dott. Sommella a voler eliminare un reparto eccellente che segue con cura i propri malati, probabilmente per liberarsi del carico pesante dei costi dei farmaci biologici. Sperando nel Vostro aiuto vi porgo cordiali saluti. https://it-it.facebook.com/notes/nicoletta-carcaterra/nicoletta-e-la-sua-malattia/272301803162
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    l' Abolizione del Fiscal Compact è il secondo, dopo il Referendum per la permanenza nell'euro, dei 7 punti della "modesta proposta" così definita da Beppe Grillo. Leggo sul Post: "Il M5S lo cancellerà". PUNTO. FINE DEL POST. Scusa Beppe, personalmente potrei concordare o meno sulla "tua" proposta, però una cosa non mi è chiara: questi 7 punti sono una PROPOSTA che "modestamente" ci sottoponi affinchè la valutiamo insieme (quantomeno, nei termini e nelle modalità), o, come sembrerebbe da questo Post, hai gia DECISO TUTTO tu? Grazie per l'attenzione. F.to Una che vale uno.... zero?.. ..in un Movimento di Cittadini, o.. ... in un Partito? O_o
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      oh, nun me smentisco mai eh... che casinista! ^__^
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      riposto per Michele perchè non so dove sia finita la precedente risposta.. Caro Michele, grazie per il tuo intervento. Quello che sto chiedendo io è che le "sintesi" vengano formalmente ratificate dagli iscritti. Chiedo troppo? ------- Fruttarò ^.^
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Ma che te incazzi a fa?? I sordi nun so' mai stati 'n problema... http://youtu.be/vb9ae6cSAGA
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      Caro Michele, grazie per il tuo intervento. Quello che sto chiedendo io è che le "sintesi" vengano formalmente ratificate dagli iscritti. Chiedo troppo? Ciao, ^__^
    • Michele P. Utente certificato 3 anni fa
      Mi permetto sommessamente di far notare che le cose che dice Grillo sono già frutto delle richieste dei cittadini e quindi non è che ha deciso lui di scrivere queste cose ma le abbiamo scritte e le diciamo noi nel tempo sul blog e tra la gente. Grillo ripeto che fa solo da cassa di risonanza e sintetizza le voci! Poi chi la pensa diversamente può sempre scriverlo e se trova seguito lo si sosterrà.
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      un tantinello inca##ata...direi :( Ciao fruttarò, ^__^
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Sei ironica?? Buonasera!!
  • emilio DEL NUNZIO Utente certificato 3 anni fa
    Bene l'abolizione del fiscal compact, bisogna però prendere posizione anche per l'uscita dall'euro, condizione necessaria affinchè l'economia italiana cominci a riprendersi. A mio parere il referendum, se si deve fare, va fatto al più presto prima delle europee e va fatto online . Altrimenti molti che hanno capito che l'uscita dall'euro è prioritaria si vedranno costretti a votare per il partiti che l'hanno messa nel programma
    • Michele P. Utente certificato 3 anni fa
      Poi comunque ne rimarranno delusi. Comunque non si tratta di far vincere un altro partito. Se quello che vince ci fa uscire dall'Euro o elimina il fiscal compact io sono contento lo stesso. Il fatto è che solo il M5S potrebbe farlo per la sua posizione non compromessa con le decisioni passate!
  • Massimiliano Princigalli Utente certificato 3 anni fa
    Ringraziamo chi l'ha voluto, sottoscritto e firmato. Andando in televisione a parlare di responsabilità e del bene del Paese. La mia speranza e la mia richiesta quanto tutto questo finirà è togliere la cittadinanza a questi personaggi. Maledetti!
  • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
    Mi sto chiedendo cosa serva ancora, perché la gente possa dire basta, che tiri tutto quanto fuori, per incendiare la rabbia rimasta. Siamo in pochi ancora sulle vette a fondere il ghiaccio sotto le zampe, forse non due, ma nemmeno sette, niente nomi, niente stampe. A cosa servono le percentuali, quanto sangue, quanti morti ancora, quanti disposti a vender cara la pelle, che sia per fame, che sia per 5 stelle. A cosa servono le nostre orme, il nostro urlo, le fauci inferocite, se la folla resta pavida, inerme, davanti a tutte le violenze subite. Siamo belli, siam tosti, ma trasformiamo questi tasti, in sampietrini, duri, di piazza, siamo o non siamo l'evoluzione di razza? -------- Un saluto ad Alfredo, Ulisse, Francesco, Grethe, Enrico e tutti quelli che sanno esporre, nella poesia, i carboni ardenti di anima insaziabile di riscatto.
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      ...arriverà il momento che i lupi solitari si riuniranno di nuovo nel branco.. :-)))
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Lupo grazie per il pensiero e bella poesia! :))
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Io mi definisco una persona oculata. Molti mi credono tirchia. Una che spende solo quello che ha, che aborre i debiti, che se li fa non dorme finchè non sono saldati ecc. ec. Sono un ....caso quasi clinico. Pensate che quando han messo per legge che non si potevano fare provvedimenti senza copertura, mi sono stupita pensando che fosse ovvio, scontato e già in vigore. Ebbene io, vi dico, che il Fiscal Compact è INSOSTENIBILE! Che NON ce la faremo MAI! Che ci vuole ad andare dallo strozz...pardon dai creditori e dire: "Guarda, vorrei, ma è impossibile. Fai tu"
  • guangan obudale bundabunda () Utente certificato 3 anni fa
    Oggi c'ho voglia di scrivere sul blog perché non c'ho un cazzo da fare, come sempre. io sono a favore della secessione. le macroregioni non servono a niente, un po' come la lega nord che é un partito romanocentrico. basta che inizi qualcuno a rendersi indipendente e poi seguono tutti gli altri. vediamo i nuovi staterelli: repubblica di venezia, repubblica di genova, ducato di parma piacenza guastalla, ducato di modena, granducato di milano, regno di sardegna, stato pontificio, regno di napoli, regno di sicilia, ducato di lucca e massa carrara, ducato di piombino, granducato di toscana, sud-tirol volkspartei, trieste libero territorio, repubblica di san marino, regno di savoia. Nel film 2016 - un anno eccezionale già si prevede la penisola italiota divisa in tanti staterelli. allora, perché aspettare? conviene anche che ogni staterello abbia la sua moneta. tanto l'italia uscirà sicuramente dall'euro. é solo questione di tempo. é difficile immaginare quanto l'italia ci metterà a uscire dall'euro. mi piacerebbe uscire già quest'anno, ma c'é da aspettare tutta la tiritera che inizierà quest'anno o al più tardi l'anno prossimo con la trojka. lo stile inconfondibile é quello della grecia. renzie fa delle riformette sullo stile di lettanipote che non servono a una mazza. l'efficacia renziana sarà pari a quella lettiana. allora che succede? la merkel incomincia a incazzarsi. Olli Rehn fa la voce grossa. iniziano a venire a roma i figli di trojka, la BCE, il IMF, la UE. fanno trovare al governo i soldi. magari fanno una piccola patrimoniale, vendono un po' di asset statali e contemporaneamente inziano a tagliare. scommetto che taglieranno sopratutto la sanita pubblica, un po' le pensioni, i salari del pubblico. non so se riusciranno a far passare i tagli ai settori pubblici. in grecia qualcosa sono riusciti, in italia non lo so. e poi faranno di tutto per abbassare ancora di più i salari, sia pubblici che privati. vediamo quanto ci mettono gli italioti a capire la storia.
  • Silvia Fossi 3 anni fa
    Il Fiscal Compact è un abominio!!! Il M5S deve riuscire a cancellarlo assolutamente. E ci riusciremo!
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Lo dice anche BATTAGLIA. Caro Grillo lasciamo che gli Italiani se ne accorgano. Di cos'è il Fiscal compact, perchè appunto, ancora molti non l'hanno provato sulla loro pelle.
  • loris cusano 3 anni fa
    Le parole inglesi danno spessore solo ai paesi che ci vessano e che ci condurranno in miseria. Usiamo una lingua che non ci appartiene né appartiene agli stessi paesi che adottano la medesima, per noi fallimentare, moneta e che rende pietosi i nostri governanti nel mentre ci impongono tasse su tasse con metodi medievali e si arrabattano in discorsi nei quali brilla solo l'ignoranza della nostra lingua. Nella sostanza si sono sottoscritti impegni folli che non potremo mai mantenere se non con la spoliazione di ogni nostro avere e la mortificazione di ogni nostro essere. Occorrerebbero Corti di giustizia speciali per passare al vaglio certi eventi e così rilevare, e punire, eventuali reati gravissimi di cui, in ogni caso, mai nessuno risponderà. Sarebbe questo uno dei modi per tirar fuori, finalmente, gli attributi!
  • giuseppebattaglia 3 anni fa
    Lo 0,0001% o meno dei miei concittadini (centro agrumicolo di ca 12.000 anime) non sa neanche cosa sia il fiscal compact e hai voglia di predicare. A loro interessano solo le arance e sono preoccupati di quello che accadrà il prossimo anno quando ci sarà l'invasione di quelle marocchine. Fatico a far capire che grazie a noi del M5S ,eleggendoci al parlamento europeo , possiamo cambiare le cose.
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    Beppe in diretta da Siena! Adesso! http://www.siena5stelle.tv/
  • Gianfranco S. Utente certificato 3 anni fa
    Come mai le donne nel parlamento e in politica sono tutte belle o piacenti, comprese le ministre scelte da Renzi? Forse la bellezza è sinonimo di intelligenza, capacità e imponenza, o piuttosto di attrazione maschile, che insegue le donne avvenenti? Con Italia avviata velocemente verso il declino totale, dove le lobby affaristiche dominano in tutti i settori, e dove i magna-magna dello Stato e delle Regioni risultano invincibili o quasi, ho la netta impressione che Renzi abbia commesso un terribile errore fatale, e non solo lui... e non mi sbaglio!!!
  • Giuseppe Flavio Utente certificato 3 anni fa
    Dimezzare il parlamento/senato. art"La Camera dei deputati è eletta a suffragio universale e diretto in ragione di un deputato per 80.000 abitanti o frazione superiore a 40.000". Basta cambiare le cifre: "in ragione di 160.000 o frazione di 80.000. Dimezzare il Senato(finché esiste in questa forma) Art.57.(attuale) "A ciascuna regione è attribuito un senatore per 200.000 abitanti o frazione superiore a 100.000. Nessuna regione può avere un numero di senatori inferiore a sei. La val d'Aosta ha un solo senatore". Cambiare in "un senatore per 400.000 abitanti o per frazione superiore a 200.000. Nessuna regione può avere un numero si senatori inferiore a tre. La val d'Aosta ha un solo senatore".
  • Marco16 F. Utente certificato 3 anni fa
    Come già discusso ieri, basta dare un'occhiata a ciò che è accaduto in Grecia. Un esempio su tutti: a causa dei vari tagli alle spese, in Grecia la mortalità infantile negli ultimi due anni è aumentata del 43%. Quello sarà il nostro futuro è già tutto deciso. A meno che...
    • Massimiliano Princigalli Utente certificato 3 anni fa
      Ma come? La Grecia adesso è nel semestre di Presidenza Europeo? Ne raccontano di cazzate i nostri bei politici...Dispiace per i bambini ellenici e per tutto coloro che "pagano" qui in Italia le azioni di tal bel pensanti... Speriamo noi del M5S di fare in tempo...
  • Jep Gambardella 3 anni fa
    L'Euro è in fase terminale. Ho sentito che Marine Le pen se vince le elezioni in Francia, l'Uro muore il giorno dopo e la Germania muore lo stesso giorno.La logica della potenza sta dimostrando tutta la sua imprescindibile leggerezza in Ucraina. La Francia non è da meno della Russia. Quello che oggi è impossibile oggi, domani sarà un libro impolverato da biblioteca. Quando tu porti la democrazia in braccio alla dittatura non puoi certo vantartene, perché domani non avrai posto dove respirare. E l'Euro è un sistema dittatoriale con la maschera della democrazia. Quando tu che ti professi democratico porti alla fame intere popolazione per far rispettare dei parametre, significa che sei il primo che vuole la dittatura.Ai greci hanno tolto le medicine pure per i neonati e per i malati di tumore. E' questa la democrazia dell'Euro, uccidere dei lattanti? Vedo spuntare corde, coltelli e pistole. Ora constatare questi fatti per un non violento, democratico come me mi provoca sconcerto e grande panico. Sento mancarmi l'aria. Auguro a tutti che non si profetizzino le mie parole, perché è assurdo che più il mondo progredisce più rischia di ritornare all'era dei primati.
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. sapendo di fare cosa gradita a molti... vi faccio presente che Kim Jong-un,il supremo, vista la situazione in cui versa il nostro paese, ha provveduto alla istituzione di una speciale "carta verde" riservata agli italici, ad estrazione a sorte però...posti limitati!!! :))
  • simone calligaris Utente certificato 3 anni fa
    Andare in TV... TV a 5 stelle... Al giorno d'oggi non possiamo più permetterci di imboccare gli itaglioti le verità "nascoste". Il mondo corre, chi vuole informarsi ha tutti i mezzi per farlo in modo indipendente e sopra le parti. Chi ancora non lo fa è perchè compiacente del sistema attuale. Di questi voti il M5S non ha bisogno e non li vuole. Si moltiplicherebbero i casi "orellana" e simili. La questione è: la maggioranza degli italiani è onesta e proattiva verso la società in cui vive? Se sì il M5S, finchè manterrà le qualità attuali, è destinato a governare a breve tempo; se no, si fotta sansone con tutti i filistei. Sarà "rivoluzione" (già mi vedo milioni di itaglioti incazzati con il telecomando in mano a protestare in piazza...) o fuga (più probabile...) della minoranza onesta. La verità, secondo me... da secoli ormai, l'itaglia è un paese di merda. L'unica speranza di un paese equo e solidale ad oggi e il M5S. Ma spalare secoli di merda dal cervello degli itaglioti è impresa improba... La vedo male :(
    • simone calligaris Utente certificato 3 anni fa
      Capiranno Tutti dal Colpo che gli arriverà in testa :)
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Gli Italiani, senza che ci si debba scomodare ad andare in tivù, fra non molto capiranno TUTTO e DI COLPO!
    • simone calligaris Utente certificato 3 anni fa
      Con il federalismo l'itagliota sarebbe improvvisamente dotato di senso civico? dove lo distribuiranno, in farmacia con apposita ricetta? Neanche se ogni comune d'itaglia diventa repubblica la mentalità non cambierà. Sempre a parer mio... ovvio.
    • Mauro M. 3 anni fa
      La verità te l'ha spiegata ieri Beppe. Non esiste l'Italia e tantomeno gli italiani. Esiste un'accozzaglia di popoli molto differenti tra loro unti con un golpe massonico 150 anni fa per i soliti scopi lucrosi delle banche. Sovranità monetaria e stato federale questa è la strada giusta ed il M5s ci arriverà.
  • Emanule Esposito Utente certificato 3 anni fa
    Secondo me, questi, si sono bevuti il cervello. O scherzano ed allora sarà tutta una barzelletta, oppure se pensano sul serio di poter tagliare 50 miliardi all'anno, penso proprio che su quelle poltrone non ci resteranno per molto, Saranno cacciati a pedate.
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
    una nota personale: ho avuto un solo dubbio qui Torniamo a Weber: cosa può indurre uno studioso a rinunciare a un bene sommo quale l’autonomia? Le risposte più banali sono la seduzione del potere, la carriera. C’è però, credo, la tentazione dell’apprendista stregone o della ‘mosca cocchiera’: pensare di guidare la politica. Quando Carl Schmitt è stato processato a Norimberga, ha osato dire: ‘Non sono io a essere stato nazista, era il nazismo a essere schmittiano." ma questo non lo posso pensare, sono in minoranza qua dentro da mesi. Questa citazione storica la posso passare ad altri.
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
    sempre così solerti, sta in prima pagina del fq, pieno di citazioni precise con nomi e cognomi, per primo Napolitano, l'avete ignorato
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      non la racconti giusta su questa intervista, non ti credo nemmeno se provi a scrivere in cinese :)
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      :)), ho letto, caspita se l'hai liquidato in fretta eh Von Paulus ?
    • paoloest21 3 anni fa
      ore 12:05 in questo post
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      è possibilissimo, con questo pc devo anche recuperare qualche mia disattenzione settimanale , ora guardo meglio
    • paoloest21 3 anni fa
      sei stato poco attento...
  • Paolo R. Utente certificato 3 anni fa
    A.A.A.A.A.A. abbiamo disperso “I NOBILI PADRI COSTITUENTI DEL FISCAL COMPACT”, che hanno votato in massa nel parlamento italiano l’approvazione di questo accordo europeo, chi li avesse trovati è pregato di restituirceli, “CHE GLI DOBBIAMO FARE FIRMARE UNA QUALCHE CAMBIALINA”, per onorare gli impegni che loro si sono presi verso l’Europa.
  • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
    - MEMORANDUM sul FISCAL COMPACT - Il Fiscal Compact o “Patto di Bilancio Europeo” è un Trattato approvato il 2 marzo 2012 da 25 dei 27 paesi dell’Unione Europea. Gli Stati che non hanno accettato l’accordo sono il Regno Unito e la Repubblica Ceca che, a quanto pare, ci vede benissimo. Richiede il rispetto di due impegni:1° L'abbattimento del debito o deficit 2°Il pareggio di bilancio - Abbattimento del debito - Viene prescritto che il rapporto deficit/PIL non deve essere superiore al 60%.Gli stati membri della Ue sono obbligati a raggiungere questo obiettivo entro 20 anni con la riduzione del debito di un 5% all'anno. Attualmente il rapporto deficit/PIL del nostro Paese è esattamente il doppio del minimo che ci viene richiesto, cioè il 127%. L'Italia dovrebbe trovare, dunque, circa 40/50 miliardi di eurozzi all'anno fino alla fine del ventennio,sempre sperando che il debito non aumenti. - Pareggio di bilancio - Significa parità fra le uscite e le entrate di uno Stato, cioè per ogni spesa pubblica o sociale deve essere introitata la somma corrispondente in tasse. In caso contrario dovrà essere ridotta o azzerata la spesa (stipendi settore pubblico, sanità, scuole, strade, detrazioni fiscali, ferrovie, sussidi sociali eccetera. Ecco dunque gli impegni europei dell’Italia nei prossimi anni: versare contributi al MES (125 miliardi in 5 anni), ripagare il debito (40-50 miliardi l’anno) e al tempo stesso mantenere il pareggio di bilancio, oltre a rispettare anche altri oneri. E' una roba da suicidio! Ma quello che stupisce è come gli Italiani, avanzati di grado da 'italioti' a 'itaglioni,' continuino a votare quelle forze politiche che hanno approvato queste condizioni capestro. E magari sono quegli stessi 'itaglioni' che fanno anche le pulci al M5s.
    • Massimiliano Princigalli Utente certificato 3 anni fa
      L'ho sempre detto. Basta aspettare quello che fanno gli Inglesi e votare....la medesima cosa.
    • paoloest21 3 anni fa
      Ludvík?
    • paoloest21 3 anni fa
      ho letto stamane. non ero a letto:))
    • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
      hmm... metodo SVOBODA? Ieri ti avevo risposto sui link che mi avevi dato, ma eri già andato a nanna. Incollo qui per risparmiarti la fatica... @ paoloest Ho aperto il link.. Quello che l'articolista non dice è che il governo di Kiev è golpista,e quindi illegittimo, avendo costretto alla fuga il premier precedente Yanukovich, votato a grande maggioranza in regolari elezioni. Quindi a Kiev c'è un governo di nazisti (Svoboda è antisemita e aveva una svastica come suo simbolo) riconosciuto da Usa e Ue, ma non da Russia, Cina ed India e Iran. In quanto alla Repubblica di Crimea, che è Regione autonoma e filorussa (anche la minoranza ucraina che lì abita preferisce Putin), dove è andato a finire il principio europeo dell'autodeterminazione dei popoli? Ci sono intercettazioni e testimonianze che un gruppo di cecchini ha sparato su entrambe le fazioni avverse dei manifestanti e sui poliziotti ucraini, uccidendo un poliziotto e ferendone altri.Di tutto ciò è stato accusato il premier legittimo Yanukovic. Una dottoressa ha dimostrato che tutte le ferite sono state generate dallo stesso tipo di proiettile non in dotazione alle forze ucraine. Secondo te, da chi prendevano ordini questi cecchini? Certamente non facevano parte della popolazione locale.. 'notte a tutti. ChiaraLuce C. Commentatore certificato 08.03.14 22:03|
    • paoloest21 3 anni fa
      ciao chiara!! buone notizie ! da oggi si può defenestrare un parlmento legittimamente eletto con manifestazioni di piazza... :))
  • JOYKEY 3 anni fa
    M5S ...grillo..io che NON ti ho votato, volevo postare due commenti in tua difesa per il malinteso che si è creato sul post delle macro-regioni da parte di molti... Se io non riesco... a postare due semplici e logiche analisi coerenti, nell'interesse di tutti, (quando dico tutti, intendo cittadini e tutti gli schieramenti POLITICI) TU o il m5s (o ALTRI) volete cambiare l'ITALIA??? ( IMPOSSIBILE...arrendersi all'evidenza, si fanno meno danni finisce TUTTO prima...) SE fossi io il LEADER del M5S non mi candiderei nemmeno alle EUROPEE I problemi dell'ITALIA ed EUROPA si cambiano QUI ed ognuno nei propri STATI e non in EUROPA dove è un punto d'arrivo e non di partenza... L'EUROPA dopo due GUERRE dovrebbe essere al servizio dei popoli e non il contrario.S Sin dall'infanzia sentivo il ritornello dei valori dei popoli UNITI EUROPEI... dove sono finite quelle frasi...le quali sono costretto dopo quasi 40 anni a riascoltare..."lo dobbiamo per i nostri figli... lo eravamo anche noi all'epoca" non saremo mica dei HIGHLANDER, perché io non me ne sono accorto.." Se non ci sono riusciti altri prima di voi...è tutto tempo perso... energie sprecate.... anche andare in europa qualsiasi partito ci vada...(compreso il M5S) è e sarà un topolino vicino ad un elefante... non siete voi a dover cambiare L'EUROPA ma essa ad immergere la testa in un catino d'acqua fresca, in modo che, si risvegli dal TORPORE... Tale sonnolenza ha dettato in questo/quel frangente vecchi parametri/regole dalle quali solamente la spossatezza da un eccessivo benessere, poteva produrre. Ad effetti avvenuti... creeranno un collasso da panico a risveglio avvenuto... TUTTI L'HANNO capito...anzi non tutti perché immersi ancora nel torpore... MAI ANTICIPARE i problemi, sempre rincorrerli.... Mah... quando si corre troppo ce il rischio della "buccia di banana" solamente che scivoleremo tutti assieme...e tutti giù per terra... anzi ci siamo già... vorrà dire che ci cadrà qualcosa addosso... JOYKEY.
  • ferdinando gallozzi 3 anni fa
    Non PIANGIAMOCI ADDOSSO. Un Paese di persone oneste e solidali che sconfigga i furbi, imbroglioni, ladri, falsi mendicanti, che abbia un obiettivo di dignità e di vita sobria ma onesta e la crisi sparisce nel nulla.
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
    insomma, una sintesi di tanti ma tanti commenti scritti qui che manifestavano perplessità costruttive liquidarlo non è semplice se si fa politica senza secondi fini
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
    questo passaggio merita di essere copia incollato Quindi siamo senza futuro. Finché la palude non viene smossa. Perché i cittadini vanno sempre meno a votare? Una volta si diceva ‘son tutti uguali’, intendendo ‘sono tutti corrotti’. Ma oggi è peggio, si pensa: ‘tanto non cambia nulla’. È un effetto della stasi politica. Il Movimento 5 Stelle è nato col dichiarato intento di smuovere la palude, addirittura di investirla con una burrasca che rovesci tutto. Una negazione, dunque. Ma, la politica deve contenere anche un intento costruttivo. Questo, finora, non è visibile o, almeno, non è percepito. Non che sia molto diverso, presso gli altri partiti, solo che questi sono già radicati e godono perciò del plusvalore che viene dall’insediamento istituzionale. Per chi si affaccia, un’idea chiara e forte del ‘chi siamo’ e ‘per cosa ci siamo’ è indispensabile. La tabula rasa e la rete non sono programmi. Non lo è nemmeno la lotta alla corruzione che, di per sé, rischia d’essere solo una competizione per la sostituzione d’una oligarchia nuova a una vecchia. Oltretutto, la storia e la stessa ‘materia del potere’ mostrano che nella politica la lotta contro la corruzione è senza prospettiva. Contro la corruzione devono valere le istituzioni di controllo e l’intransigenza dei cittadini. La politica è intrinsecamente debole. La ragione sta in quella che, all’inizio del secolo scorso, è stata definita la ‘ferrea legge delle oligarchie’, il che significa che i grandi numeri, per essere governati, hanno bisogno dei piccoli. I piccoli – e l’osservazione vale per tutti, anche per i 5 Stelle – prima o poi si chiudono in se stessi e si alimentano con la corruzione, alimentandola a propria volta. In difetto di politica, alla corruzione non c’è limite perché essa, nei regimi autoreferenziali, non è la patologia, ma la fisiologia del potere. Se si vuole: è la fisiologia dentro una patologia."
  • ferdinando gallozzi 3 anni fa
    Questa è l'occasione buona, invece di piangerci addosso o addossare tutte le colpe ai politici che non sono altro che la nostra emanazione speculare, di mettere ordine in casa tagliando le mani ai ladri e approfittatori e toglierci di dosso la cappa di piombo della corruzione e delle mafie, massonerie, oligarchie, che soffocano la nostra crescita. Dirigenti statali che raggiungono sempre gli obiettivi e incassano fior di decine di migliaia di euro annuali mentre molta gente si uccide per povertà, mentre i reparti dei supermercati traboccano di prodotti per cani, abiti e alimenti che si trasformano in tonnellate di merde che invadono i nostri marciapiedi deturpando le nostre vie già ferite da scritte sui muri dei fuoricervello.
  • JOYKEY 3 anni fa
    riprova...
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
    un Zagrebelsky più filosofo che politico, sempre didattico ne esce comunque un Manifesto Politico http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/03/09/zagrebelsky-renzismo-maquillage-della-casta-e-napolitano-favorisce-la-conservazione/907260/
    • Lady Dodi 3 anni fa
      L'ho detto no che Zagrebelsky mi piace?! Avessi scelto nella vita gli amici e gli amori, come so scegliere i Presidenti della Repubblica...
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    Roma, 9 mar. (Adnkronos) - Con il Movimento 5 stelle "non c'è la stessa veduta sulle istituzioni". Lo ha detto a 'In mezz'ora' Laura Boldrini parlando del suo rapporto con il M5S. "Ci sono deputati entrati in Parlamento con una agenda di rinnovamento come ho fatto io, con la stessa esigenza -ha detto la presidenza della Camera-. Dopo le strade si sono divise nel momento in cui c'era da cambiare dal di dentro e portare a migliorare le istituzioni. Visto che non c'era quell'obiettivo, se il cambiamento deve passare per l'anno zero, io non ci sto". La Boldrini ha sottolineato ancora: "Le modalità di cambiamento sono differenti e le strade si sono divise. La mia non passa per la distruzione ma per il rafforzamento delle istituzioni, rendendole piu' capaci di essere apprezzate". Brava Boldrini, faccia come Renzi si faccia scortare dalla gente per strada dopo queste sue affermazioni vedrà che bel corteo istituzionane, mi faccia un fischio quanda passa dalle mie parti.
  • eleonora . Utente certificato 3 anni fa
    A noi le tasse per onorare gli impegni con la Troika, a loro le carriere come beneficio per aver sottoscritto i trattati che hanno tradito l'Italia! DALLA POLITICA ALLE NOMINE PUBBLICHE Napolitano junior, il principe ereditario Professore universitario dalle amicizie importanti: è lui il Gianni Letta della Terza Repubblica? Giulio Napolitano, figlio di Clio e del presidente Giorgio, vanta già numerosi soprannomi sebbene abbia appena 44 anni. Ne compirà 45 a luglio, ma nei palazzi romani c’è già chi lo definisce il “principe ereditario dell’aristocrazia comunista” o anche il “Gianni Letta della rottamazione”, nel senso che appare già come il candidato naturale per quel lavoro di tessitura economico-politica bipartisan, appaltato nella prima e nella seconda Repubblica all’ex direttore del Tempo. Nella Terza Repubblica targata Matteo Renzi e Enrico Letta s’inserisce Giulio insieme con il fraterno amico e avvocato Andrea Zoppini, titolare dell’omonimo studio legale tra i più importanti di Roma, attivi entrambi in questa fase così confusa per la Repubblica Italiana, tra cambi di governo in corsa e una partita sulle nomine nelle aziende pubbliche, da Eni a Finmeccanica, che toglie il sonno a tanti boiardi di Stato. Del resto il giovane Napolitano conosce bene la pubblica amministrazione e sa muoversi nel regno dell’apparato statale con grande disinvoltura. http://bastacasta.altervista.org/p11070/
  • Jep Gambardella. 3 anni fa
    Vedrete, non ci arriveremo mai al fiscal compact. Leggete "il tramonto dell'euro" di A. Bagnai e ve ne renderete conto con sorprendente trasparenza. La trojka va da un po' di tempo a perderlo in Grecia, ma i soldi so finiti per i Greci. Sono già fuori dall'Euro. Quando una banca di G. non si fida più di una banca di S., siamo giunti alla fine dell'euro e la trojka è la più grande delle banche. Chi ha inventato l'Euro era un grosso pagliaccio alla prima dello spettacolo del circo. Ma quello spettacolo è andato male, ora quel pagliaccio sta uscendo in maniera molto circospetta da quel grosso tendone, poi in camerino si toglierà quel brutto trucco con la sua maschera cinica e maledirà il giorno che è nato, maledirà il giorno che qualcuno lo ha convinto, perché gli stupidi non inventano nulla, gli stupidi sono solo marionette in mano ad un gioco più grande.
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    Piazza Sporca sta confezionando per domani l'ennesimo servizietto anti-M5S con la Bencini che frigna a favore di telecamera dicendo che "Il suo datore di lavoro l'ha licenziata senza giusta causa". BENCINI DI SEI DIMESSA TU, TI SEI LICENZIATA! SENZA GIUSTA CAUSA SONO LE TUE DIMISSIONI SEMMAI, VERGOGNATI
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    Il Fiscal Compact ammazza l'Italia Fra due anni non di più o loro ci hanno ammazzati o noi abbiamo ammazzato loro Comunque disonore ai caduti.
  • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
    Fiscal compact. Praticamente hanno impacchettato il nostro destino: una pietra legata stretta e giù dal ponte. Chissà, nel volo in giù, se qualcuno arrivasse a pensare a quanto sarebbe bella un'Europa dePIL ata...... Non ne faccio una questione estetica.
  • eleonora . Utente certificato 3 anni fa
    1. Le cure “lacrime, sudore, sangue” hanno un effetto disastroso, perché non fanno diminuire il rapporto debito/pil, anzi, lo fanno peggiorare, come dimostrato dai dati economici dei PIIGS 2. in Italia i tecnocrati dicono che il calo spread dimostra che facciamo cose giuste. Grilli un anno fa e Padoan oggi " Il netto calo dello spread tra Btp e Bund “fa molto piacere e soprattutto dimostra che il governo sta facendo cose giuste e che gli effetti della nostra azione si stanno avverando...”. Balle colossali, infatti i numeri dicono che … il Pil crolla e il Debito cresce. 3. Quindi lo spread non è sceso perché i fondamentali sono migliorati ma semplicemente perché la speculazione, che in questo caso non viene chiamata così perché fa salire i prezzi dei titoli, “scommette” sul fatto che i cittadini italiani accetteranno le prossime manovre “lacrime, sudore e sangue” del loro garante Sig. Renzi
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 anni fa
    IL FISCAL COMPACT AMMAZZA L'ITALIA, RIPETO, IL FISCAL COMPACT AMMAZZA L'ITALIA. Il Post in realtà parte dalla fine, rileggetelo al contrario. Sopra ci sono le spiegazioni, sotto la linea politica del M5S! "Il Fiscal Compact lo paghino Berlusconi, il pdexmenoelle, Napolitano e Monti se vogliono. Il M5S lo cancellerà." Non so se ho capito bene, Il M5S cancellerà il debito pubblico? Come a dire, dichiararlo "Immorale"? Ma non è una delle "follie" che ci diciamo da anni noi del Blog? Il Post di ieri anticipava alcuni colpi d'arti-glieria in vista delle Europee, oggi una "gra-nata" che fa sobbalzare la Rete! DEBITO IMMORALE! Adesso ditemi che non è follia pura! " In questa situazione il Fiscal Compact, che taglierebbe la spesa pubblica dai 40 ai 50 miliardi all'anno per vent'anni... ...Consegnerebbe l'Italia alla miseria con tagli neppure immaginabili alla spesa sociale, dalla scuola alla sanità, e ucciderebbe ogni possibilità di ripresa. " " Il nostro debito pubblico marcia ad aumenti di 100/120 miliardi in più all'anno e ha superato i 2.100 miliardi "!!! STAMO IN MANO AI STROZZINI, SIAMO NELLE MANI DI USURAI SENZA SCRUPOLI! La Classe politica ha agito in piena violazione dei diritti umani, perchè quando tagli le spese sociali, significa che del sociale non te ne frega un caxxo! Quando spendi in armamenti e F35, significa che della povertà della gente, te ne sbatti i coglioni! Quando inquini facendo morire la gente, significa che non sei in grado di governare un paese! QUESTI SONO DA RINCHIUDERE, NON SONO IN GRADO DI INTENDERE E DI VOLERE, ME PER DAVVERO!!! Siamo alla fame e loro sono gli unici che non si sono tolti un Euro dalla loro tasche!!! Obiettivo europa, mi sembra chiaro, ma con un occhio "anche"a casa nostra! Arrivederci e grazie. Nando da Roma, vojo proprio vedè ndo annamo a sbatte ;)
    • Carlo B. Utente certificato 3 anni fa
      ...infatti, Simone, quelli sanno benissimo cosa hanno fatto, cosa fanno e cosa stanno per fare. Caro Nando, basterebbe minaccia'l'EU che ce ne 'nnamo da l'euro e vedi come se metteno buoni, ma chi ce deve anna' renzie a diglie ste cose? None, ce deve anna' Barbara Lezzi seconno me, che sta donna è veramente cazzuta e nun se spaventa de gniente.
    • simone calligaris Utente certificato 3 anni fa
      :))))
    • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 anni fa
      in quell'1% offrivo una via di fuga per i cattivi, basta che se ne vanno! ;)
    • simone calligaris Utente certificato 3 anni fa
      D'accordo al 99%. Questi son da rinchiudere. Ma non perchè sono incapaci di intendere e volere... sono capacissimi! E ciò è ancora più grave.
  • Domenico Cacciato Utente certificato 3 anni fa
    ANDIAMO IN EUROPA!...E POI: REFERENDUM SE USCIRE O RESTARE NELL'EURO E RIMODULAZIONE DEL FISCAL COMPACT PER CESSARE LE VESSAZIONI SULL'ITALIA E GLI ITALIANI! Illustrissimi Grillo e Casaleggio ne approfitto per porVi una domanda, Vi chiedo se si può prestare la propria disponibilità per le prossime consultazione europee ed in che modo!? Sicuro di una Vostra risposta al mio quesito Vi porgo distinti saluti Domenico(Luca) Cacciato. LUCACACCIATO
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. donne da non imitare? ""L. elettorale, Boldrini: “Domani si chiude. M5s? Stato respinga minacce populismo” La presidente della Camera "non cita nessuno", ma avverte che "il populismo è una minaccia che tocca la politica in generale, e quando in suo nome si mette in discussione lo stato di diritto, lo Stato ha il dovere di respingere queste minacce""" non sapeva della povertà italiana...
  • eleonora . Utente certificato 3 anni fa
    E’ molto interessante vedere il rapporto debito/pil a partire dal 1861 ad oggi. E’ facilmente visibile come il famigerato rapporto sia da sempre una “bestia nera” per il nostro paese. Tuttavia questo (escluso nell’attuale frangente) è sempre rientrato dopo un primo periodo di aumento del debito, grazie ad un successivo incremento del PIL. La situazione, invece, cambia a partire dal 1991, infatti, si può notare come il debito sia sempre prevalente sul Pil con un gap sempre più accentuato a partire dal 2006. Sui conti pubblici è però possibile vedere una voce che a partire dagli anni ’80 è sempre cresciuta, accompagnando per braccetto la nostra repubblica (in migliaia di €): gli interessi. Il 61% del totale del nostro debito è composto da interessi che ogni istante, seguendo la legge esponenziale, aumentano il proprio gap sull’economia reale, soffocandola. Ogni taglio al welfare, istruzione, sanità, pensioni, incentivi, aziende serve e servirà solamente per mettere una toppa, momentanea. Il vero costo della politica non sta nei milioni di € sottratti alla collettività, ma nelle decisioni politico- economiche prese negli ultimi 40 anni soprattutto quelle prese a livello europeo come il fiscal compact o il MES che ci hanno definitivamente condannato a morte.
  • Carlo B. Utente certificato 3 anni fa
    La politica, se volesse, avrebbe abbondante potere contrattuale da usare a bruxelles per sottrarre l'Italia a un massacro annunciato. Questo potere gli deriva dal fatto che la UE, e con questa l'euro, ove l'Italia uscisse dall'unione monetaria, imploderebbe l'indomani sotto l'attacco della speculazione finanziaria. Ora, il motivo per cui la politica non fa valere questa leva, risiede nel fatto che i politici italiani, essendo complici del sistema delle banche, non hanno alcuna intenzione di paventare l'uscita dall'euro; infatti, così facendo, affosserebbero anche se stessi Sarebbe come chiedere al ladro di denunciare il suo complice. Allora dove sta il punto? Sta nel fatto che solo una classe politica libera da vincoli lobbistici e commistioni potrebbe andare a Brussels a dire: "O si ristruttura il debito, distinguendo quello dovuto e quello non dovuto, rateizzando il tutto a 50 anni con tasso d'interesse bloccato, oppure noi usciamo dalla moneta unica e vi mandiamo a fare il culo, altro che fiscal compact e mes!" Ora, ce lo vedete uno come renzie, uno come letta o uno come alfano a fare una cosa del genere? Io no!
  • sandro b. Utente certificato 3 anni fa
    OGGI SI PARLA DI RISOLVERE PROBLEMI CON L'ECONOMIA EUROPEA? MA COME E NATO QUESTO PREOGGETTO? COME PUO METTERSI IN PRATICA UN PROGGETTO COSI IMPORTANTE SENZA PRIMA FARE UN TEST? E STATO TUTTO REALIZZATO VELOCEMENTE PER FA SI CHE NESSUNA NAZIONE POTESSE RITRATTARE.. SVEGLIA! IL BARATRO SI CHIAMA EURO!!
  • Clemente Oleda 3 anni fa
    L'Italia non uscirà mai da questo tunnel. Il fiscal compact sarà la ghigliottina che ne decreterà la morte certa. Se non si cambia direzione, ammesso che sia semplice porre rimedio in tempi brevi al disastro degli ultimi 20 anni, non credo proprio che rientreremo fra i paesi virtuosi. E non è pessimismo o scetticismo, è puro realismo.
  • CARMELO D. Utente certificato 3 anni fa
    concordo con Beppe ,basta non possiamo piu' subire queste vergogne ,è giunta l'ora di finirla con questo Fiscal Compact è vergognoso è da distruggere questa schifezza
  • sandro b. Utente certificato 3 anni fa
    italia porto del mediterraneo, terra di storia, abitata da gente senza PALLE che aspetta di far risolvere i problemi da fonti esterne!?.. dando il voto alla casta assediata in parlamento.. e questa napolitano e il parlamento europeo non lo vedono?? Francia : 321 senatori eletti per 9 anni. Dopo questa data, il termine è stato ridotto a 6 anni mentre il numero di senatori aumenterà progressivamente a 346 nel 2010. I Senatori sono eletti a suffragio indiretto da circa 150.000 grandi elettori: sindaci, consiglieri comunali, delegati dei consigli comunali, consiglieri regionali e deputati. L'Assemblea Nazionale è formata da 577 membri noti col nome di deputati, eletti in un collegio elettorale uninominale a doppio turno, con la seguete distribuzione: USA numero di componenti dell'assemblea di tipo parlamentare- attualmente è di 435 Il Senato è invece formato da 100 membri (2 per ogni Stato federato). in germania: La prima camera, il "Bundestag", ha 614 deputati (ma il numero può variare da una elezione all'altra) che sono eletti dal popolo ogni 4 anni. Nella sua funzione corrisponde alla "Camera dei deputati" in Italia. Qui vengono elaborato, discusso e approvato tutte le leggi. La seconda camera, il "Bundesrat", è invece una rappresentanza delle regioni. Questa camera ha solo 68 deputati che non sono eletti dal popolo, ma sono delegati dai governi delle regioni. IN ITALIA?? solo in italia 945 a dodicimilaeuro mensili per 14 mensilita piu vitalizio, perche in italia quando sei entrato e fatta! solo in parlamento e' posto fisso signor monti?? ma le non sostiene che il lavoro fisso e noioso?? forse vale solo per il popolo che lavora??? ITALIANI E NELLE PICCOLE FRASI CHE QUESTA GENTE DICE DURANTE LE INTERVISTE PER TELELOBOTOMIZZARE CHE DOVETE CERCARE IL VERO DI CIO CHE STANNO ARCHITETTANDO!! QUESTA LEGGE QUANDO VIENE CAMBIATA? (PIANO PIANO) PERCHE NELL'EUROZONA NON CI AVETE PORTATO (PIANO PIANO) A PROPOSTIO CE LO AVETE CHIESTO? SOVRANITA' MONETARIA DA SUBITO!!
  • Manuele V. Utente certificato 3 anni fa
    Voglio proprio vedere come, qualora fosse ancora in carica, SupeRenzie sindaco d'Italia spiegherà il Fiscal Compact agli Italioti (gli Italiani già sanno cosa comporta)..come li convincerà a rimanere, loro ed i loro figli, in braghe di tela! ^_^
    • carmine ficociello Utente certificato 3 anni fa
      il debido pubblico lo trasciniamo da anni,ed e aumentato a dismisura negli anni 80,con i partiti del psi dc ecc.ora io mi chiedo perche devo pagare questo debito che non ho creato io ma hanno creato altri x me?e io ne devo pagare le conseguenze?in circa 40 anni molti con questo sistema hanno garantito a loro,familiari,parenti,e amici un certo futuro,che io forse non potro mai avere.il fiscal compact non puo essere pagato in questo momento storico di crisi,questa non e una scelta ne una condizione,ma una imposizione vergognosa.che la paghino chi e causa di tutto cio.e il 10% di chi detiene la ricchezza di meta Italia paghi molto di piu,perche conoscendo gli imprenditori italiani qualche scheletro nell'armadio ci sara di sicuro chi piu chi meno.
    • Manuele V. Utente certificato 3 anni fa
      il problema è che non avranno nemmeno più una cinghia da tirare..resteranno con le braghe calate ^-^
    • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
      Tirando la cighia oggi per un futuro migliore.
  • Andrea cinti 3 anni fa
    Facile dire queste cose usando la calcolatrice ma senza dare delle soluzioni "CREDIBILI" al problema
  • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
    Crimi su rai 1 tra poco! (Prepariamoci alle solite domande su dissidenti e democrazia...)
  • VIVIANA 3 anni fa
    NON CI POSSIAMO PIU' LIBERARE DA QUESTI POLITICI LADRI , CHE SANNO FARE SOLO GLI INTERESSI DELL'EUROPA E I SUOI . LE PERSONE SI UCCIDONO PER DISPERAZIONE MA LORO SE NE FOTTONO DEL'ITALIA QUESTI PORCI .
    • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
      Mah, io sono sicuro che una clavata sulla gobba di qualche "responsabile" a qualsiasi livello lo farebbe ragionare..., per il restante lascio loro la perspicacia, Metaforica la clavata, che poi dicono che sono violento, scusi l'intromissione.
  • JOYKEY 3 anni fa
    13esimo tentativo NIENTE DA FARE CI RINUNCIO...sono io lo stupido che perdo tempo in questo blog.... SALUTI JOYKEY.............
    • JOYKEY 3 anni fa
      BEPPE GRILLO ...io che NON ti ho votato, volevo postare due commenti in tua difesa per il malinteso che si è creato sul post delle macro-regioni da parte di molti... Se io non riesco... a postare due semplici e logiche analisi coerenti, nell'interesse di tutti, (quando dico tutti, intendo cittadini e tutti gli schieramenti POLITICI) TU o il m5s (o ALTRI) volete cambiare l'ITALIA??? ( IMPOSSIBILE...arrendersi all'evidenza, si fanno meno danni finisce TUTTO prima...) SE fossi io il LEADER del M5S non mi candiderei nemmeno alle EUROPEE I problemi dell'ITALIA ed EUROPA si cambiano QUI ed ognuno nei propri STATI e non in EUROPA dove è un punto d'arrivo e non di partenza... L'EUROPA dopo due GUERRE dovrebbe essere al servizio dei popoli e non il contrario.S Sin dall'infanzia sentivo il ritornello dei valori dei popoli UNITI EUROPEI... dove sono finite quelle frasi...le quali sono costretto dopo quasi 40 anni a riascoltare..."lo dobbiamo per i nostri figli... lo eravamo anche noi all'epoca" non saremo mica dei HIGHLANDER, perché io non me ne sono accorto.." Se non ci sono riusciti altri prima di voi...è tutto tempo perso... energie sprecate.... anche andare in europa qualsiasi partito ci vada...(compreso il M5S) è e sarà un topolino vicino ad un elefante... non siete voi a dover cambiare L'EUROPA ma essa ad immergere la testa in un catino d'acqua fresca, in modo che, si risvegli dal TORPORE... Tale sonnolenza ha dettato in questo/quel frangente vecchi parametri/regole dalle quali solamente la spossatezza da un eccessivo benessere, poteva produrre. Ad effetti avvenuti... creeranno un collasso da panico a risveglio avvenuto... TUTTI L'HANNO capito...anzi non tutti perché immersi ancora nel torpore... MAI ANTICIPARE i problemi, sempre rincorrerli.... Mah... quando si corre troppo ce il rischio della "buccia di banana" solamente che scivoleremo tutti assieme...e tutti giù per terra... anzi ci siamo già... vorrà dire che ci cadrà qualcosa addosso... JOYKEY.
  • uno di noi 3 anni fa
    continuare a raccontarci queste cose tra di noi(che già le sapiamo) non è molto utile. a quando una tv a 5 stelle? donazioni e volontari disposti a lavorare anche gratis non mancherebbero!
    • simone calligaris Utente certificato 3 anni fa
      Al giorno d'oggi non possiamo più permetterci di imboccare gli itaglioti le verità "nascoste". Il mondo corre, chi vuole informarsi ha tutti i mezzi per farlo in modo indipendente e sopra le parti. Chi ancora non lo fa... è perchè compiacente del sistema attuale. Di questi voti il M5S non ha bisogno e non li vuole. La questione è: la maggioranza degli italiani è onesta e proattiva verso la società in cui vive? Se sì il M5S, finchè manterrà le qualità attuali, è destinato a governare a breve tempo; se no, si fotta sansone con tutti i filistei. Sarà "rivoluzione" (già mi vedo milioni di itaglioti incazzati con il telecomando in mano a protestare in piazza...) o fuga (più probabile...) della minoranza onesta. La verità, secondo me... da secoli ormai, l'itaglia è un paese di merda.
    • uno di noi 3 anni fa
      caro Sandro, la differenza tra un comizio una tv è la stessa differenza che c'è tra una fionda e una bomba atomica. fai un po tu.....
    • sandro b. Utente certificato 3 anni fa
      basterebbe fare comizi... anche tra i nostri conoscenti.. perche quando si mostrano cazzate anche si facebook subito vengono votate e prese in cosiderazione e le cose importanti vengono tralasciate? (vedi gagnam style)? l'italia dei (tele)lobotomizzati
  • adolfo treggiari 3 anni fa
    Nessuna persona che abbia l'uso della ragione puo' sostenere che l'Italia di oggi possa onorare il fiscal compact. Dubito anche che sia possibile farlo pagare ai responsabili del disastro italiano o agli irresponsabili che lo hanno accettato e sottoscritto. L'unica possibilita' sarebbe quella di fare una patrimoniale di 50 miliardi l'anno per vent'anni, ma si sa che in Italia i ricchi le tasse non le pagano anzi si offendono se qualcuno glielo chiede. Quanto a noi miserabili contribuenti pluritartassati, anche volendo non potremmo piu' cavare un euro dalle nostre tasche vuote. E quindi? Niente paura, ci pensera' superRenzi a toglierci dall'impiccio, gli basta una parolina alla Merkel ed e' fatta.
    • john f. Utente certificato 3 anni fa
      ..niente paura , ci impaleranno tutti.
  • john f. Utente certificato 3 anni fa
    Siamo schiavi dell'egemonia tedesca. E se domani l'italia si unisse a se stessa e capisse in che puttanaio ci ha incastrato Rigor Montis, ancor prima Prodium Murtadello, ed oggi il Putto di Firenzie, non sarebbe meglio unire tutte le nostre forza da nord a sud per liberarci dalle spire di questi malnati europeoidi che ci succhieranno anche le ossa?
  • Leopoldo Leopo Utente certificato 3 anni fa
    Repetita Iuvant! Il 50%: è la tassazione, CIRCA, che "pagano" i dipendenti, le partite iva, le società, i liberi professionisti, le aziende, le ditte. Il 19% è la tassazione che puoi pagare con la tua attività: come? E' inutile che te lo spieghi in due parole: sapere come si fa è facile, non sapere come si fa è facile. E' sempre facile, eh. Vedi tu se lo vuoi sapere (ti ripeto che è facile saperlo, basta agire) o se non lo vuoi sapere (ti ripeto che è facile non saperlo, basta stare fermi). Per saperlo.... http://www.umarcocali.com/2014/03/perche-preferisci-pagare-il-50-di-tasse.html
  • giuseppe bertorelli Utente certificato 3 anni fa
    Caro Grillo Il motivo per cui siamo andati ai banchetti per raccogliere le firme e metterti dove sei assieme ai tuoi collaboratori; consiste nel volere un paese democratico. Un paese che rispetti le Leggi esistenti. Un paese che rispetti le persone. Non abbiamo la necessità di nuove Leggi; se non riusciamo neppure a rispettare quelle che sono già esistenti.
  • Fabio 3 anni fa
    Se il debito è molto elevato ci sono 4 possibilità: 1-iniziare a ridurre il debito 2-non restituirlo 3-continuare a fare debiti 4- Uscire dall'Euro e svalutare. L'Italia continua con il punto 3, che non è infinito. Alla fine l'elastico si spezza e avviene la catastrofe. La speranza è l'ultima a morire ma è difficile prevedere una previsione di crescita se stiamo in Europa con nuovi paesi (Romania, Bulgaria etc. che hanno un costo del lavoro 1/5 del nostro). Il punto 2 è impraticabile. Occorre soffermarsi sul punto 1 e discutere come fare. Per uscire il Paese deve fare una azione di coesione per ridurre da subito la spesa dello Stato. Esempi: 1-tetto limite max di 4000/5000 Euro netti mensili per tutti gli statali Parlamentari, Presidente d.R., Giudici, Prefetti, Militari, Regioni. I funzionari dello Stato hanno delle responsabilità per questa situazione. Risparmi xxx. 2- Limite pensioni. L'INPS è stata gestita ed è gestita in modo ''comunista''. Cioè tutte le risorse sono state messe in comune. I soldi ora non ci sono, che continui la gestione ''comunista'' riducendo le erogazioni elevate. Risparmi xxx. 3- Verificare la situazione pensionistica per famiglia. Riducendo di qualche cosa la pensione a nuclei familiari ''abbienti''. Sono cose antipatiche, ma, la 4 soluzione, uscire dall'Euro costerebbe molto di più per i pensionati. Se si dovesse affrontare una svalutazione perderebbero il 30% di potere di acquisto. 4- Blocco delle assunzioni pubbliche se non in casi limite. Se si inzia a ridurre anche di poco il debito pubblico (10-20mld anno) i tassi sui BOT e CCT calano e si innestano nuovi risparmi (per investimenti+ulteriore riduzione debito). La favola ''ho versato'' i soldi per pensione non è vera. Nel contenitore non c'è nulla. Si sono pagate le pensioni dei pensionati. l'INPS non ha accantonato i ns soldi. Quindi dividiamoci il poco disponbile con più equità.
    • NOVECENTO SULL'OCEANO Utente certificato 3 anni fa
      dal 1945 in poi non conosco nessun caso in cui un debito sia stato restituito, neppure parzialmente.
  • NOVECENTO SULL'OCEANO Utente certificato 3 anni fa
    del resto Daniel Estulin lo aveva detto in una trasmissione di Paragone quando era in RAI. Il nemico numero 1 per l'Italia è Rigor Mortis, andrebbe arrestato per reti contro l'umanità. Aveva ragione. Avrebbe dovuto aggiungere che l'Italia è un paese di merda dove la popolazione protesta sui PC e non ha sentimenti nemmeno lontanamente assimilabili all'orgoglio Arabo, Ceceno, Ucraino, Catalogno, ecc ecc. E' un popolo che rinuncia alla propria sovranità monetaria, popolare, elettorale.......senza muovere un dito. E al posto di mettere a ferro e fuoco il paese costruendo una nuova Norimberga, schiaccia bottoni su un PC pensando che questo possa salvarci dall'agonia, anzi dal coma dove siamo arrivati, IRREVERSIBILE. Addirittura ci sono ancora esseri umani privi di ogni psichiatrio equilibrio mentale, che pensa che Fonzie è il nuovo Gesu' Cristo che ci porterà fuori dalle catacombe. Ora o mai piu'.
    • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
      La storia delle rivoluzioni europee hanno avuto il sostegno di forti capitali e di una organizzazione,(v.Massoneria). Al massimo su questa ingrata italia puoi sperare in una rivolta o sommossa di piazza, dopo di che il tutto si normalizza con il bromuro delle promesse e si ricomincia da capo.
  • FRANCO GENNAI 3 anni fa
    FINALMENTEEEE ! ! ! ALLA BUON'ORA ! ! UNA PAROLA CHIARA SULLA QUESTIONE "EURO e EUROZONA" ( si badi bene :"EUROZONA" no Europa ) ADESSO AVANTI A TUTTA FORZA CON M.M.T. AL 100 %, SENZA PUDORI,PAURE, DISCORSI FATTI A META' ecc. : PIENA SOVRANITA' MONETARIA, ECONOMICA e POLITICA IL MOVIMENTO DEVE IMPOSTARE TUTTA LA PROSSIMA CAMPAGNA ELETTORALE ALL'INSEGNA DELLA MMT ( Modern Money Theory )
    • Mauro M. 3 anni fa
      La MMT non spiega la differenza tra sovranità monetaria e moneta sovrana. Il tutto dipende se vogliamo restare succubi delle grandi multinazionali e delle banche o togliercele dalle palle.
  • NOVECENTO SULL'OCEANO Utente certificato 3 anni fa
    guardo la Boldrini dalla Annunziata: E' davvero una vergogna per le donne d'Italia. Mi chiedo: ma in Italia ci sono ancora donne cosi' ignoranti e arroganti? Questa è una vera pantegana infilatasi in un tugurio romano popolato da topi di fogna che si nutrono delle carogne dei cittadini uccisi dal loro veleno. In questo momento non è bello appartenere alla classe delle donne: se la terza carica dello stato è rappresentata da questa donna meglio appartenere alla specie degli scarafaggi.
    • MARIO FARINA Utente certificato 3 anni fa
      La Boldrini io la vedrei benissimo seduta per terra all'ingresso di una toilette alla stazione di Termini-Roma, con una ciotola in mani per raccolta spiccioli..
    • NOVECENTO SULL'OCEANO Utente certificato 3 anni fa
      cara Simona, lo capisci che questa troia incita l'odio degli uomini nei confronti delle donne? Diceva Joppolo: se incentivi gli uomini licenzieranno le donne, se incentivi i giovani licenzieranno i vecchi,,, e cosi' via. Lo capisci??
    • Simona Diodato Utente certificato 3 anni fa
      Ma di cosa ti nutri, esattamente?
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. "5 giorni su 7 a 340 euro" http://nuvola.corriere.it/2014/03/09/la-lettera-impariamo-a-dire-no-al-lavorosfruttamento/ redito minimo....non c'è soluzione alternativa!
  • antonio colombo 3 anni fa
    Bene Beppe, tutto esatto quanto scrivi:il capitale finanziario internazionale rappresentato dalla troika ci ha impoverito ma non ne ha abbastanza, vuole tutti i ns soldi, vuole le ns industrie, vuole che i ns giovani emigrino o lavorino per 4 zucche ed un peperone.L'obiettivo è distruggere l'Italia temibile concorrente sul mercato europeo e con l'ialia il suo ceto medio basso. Hanno scatenato una guerra non con le armi ma con il cambio fisso,con il deficit al 3% ed altre puttanate che hanno definito grazie ai collaborazionisti a livello di casta politico/partitica nazionale: i leccapiedi del PDl, i traditori del PD-L che all'unanimità hanno approvato tutti i trattati. Abbiamo 2 miliardi di debito definito"pubblico" ma che in effetti è in gran parte, esposizione di banche francesi e tedesche? Paghiamo 85 miliardi di euro di interessi ogni anno alla Troika? Abbiamo bisogno di 50 miliardi per tagliare il cuneo fiscale? Bene sediamoci ad un tavolo con questi signori e ripianiamo il debito i 75 anni....Non gli và bene? Ok cari signori, noi togliamo il disturbo,cominciamo a ristampare la ns moneta, mandiamo a casa la vecchia casta politica collaborazionista e al diavolo l'Euro! Ognuno si prenda le sue perdite e 2.000 miliardi son proprio tanti per dei businessmen Al massimo stiamo in Europa ma con la ns moneta. AVVIA IL DIBATTITO su EURO: è strategicamente fondamentale di più che non i sottosegretari indagati; quelli li sappiamo ma non sppiamo tutto del meccanismo della moneta unica e sue conseguenze.
  • Emanuele M. Utente certificato 3 anni fa
    Questo si che è un bel post!
  • stefano c. Utente certificato 3 anni fa
    tecnicamente e come se fossimo in liquidazione le società di capitale in molti casi prima di arrivare al fallimento si mettono in liquidazione, il liquidatore incaricato cerca di vendere tutti i beni presenti in azienda e trasferirli ai creditori. Lo stesso procedimento è in atto in Italia siamo in liquidazione il liquidatore (governo in carica) sta vendendo tutto il vendibile compreso i gioielli di lato fa comperare i titoli di stato alle nostre banche quando i debiti verso gli investitori esteri arriveranno al 10% del totale debito ( circa 200 miliardi di euro) ci lasceranno respirare un pò nel frattenpo le banche dovranno capitalizzare i titoli di stato .(prevedo una cifra intorno agli 800 miliardi di euro) sono due le strade percorribili per le banche 1° si prendono le proprietà dello stato (esempio : il colosseo - le spiaggie- le case confiscate per tasse + sanzioni e more non versate a causa di imprenditori distrutti dalla crisi ecc.ecc.) 2° si trattengono con una partita di giro i soldi dai conti correnti degli Italiani. non correte a togliere i soldi dal conto corrente e tardi monti ha fatto una legge dove esiste la rintracciabilità totale delle operazioni bancarie e dei conti bancari degli Italiani sarà un caso ???? ma in fondo il debito e dello stato Italiano : e chi è lo stato siamo noi cittadini Italiani.. quindi loro non hanno nessuna colpa loro lo hanno fatto per delega elettorale. se il popolo Italiano non era d'accordo poteva votare altre persone. Già ma purtroppo sono anni che non ci portano a votare. Chissà perchè Dobbiamo agire in fretta o sarà la morte economica totale del popolo Italiano. La miseria più nera ci attende e coinvolgerà anche i dipendenti statali e i pensionati, categorie che pensano di essere al riparo. non basta più discutere democraticamente. tiriamo fuori le palle prima che sia troppo tardi. a un'ultima cosa ; ma dove sono finiti i sindacati dei lavoratori. sono spariti non parlano....
  • john f. Utente certificato 3 anni fa
    E SE DOMANI..... C'E' IL FISCAL COMPACT.... E SE DOMANI.... SENZA PADRONI... E SE DOMANI ....UNA BELLA PATRIMONIALE.... E SE DOMANI.....SENZA MAFIA.... E SE DOMANI....SENZA LA GRANDE MUNNEZZA... E SE DOMANI....SENZA STA CLASSE BORGHESE.. VOLEMOSE BENE DA GIGI IL TROIONE...MAGNAMO TUTTI ...DI PIU' IO...DELLA GRANDE BELLEZZA.. E SE DOMANI....IO SO IO E VOI NUN SIETE N'CAZZO...COME OGGI DI'... E SE DOMANI ...LAVORARE MENO...LAVORARE TUTTI..OOPPPSSS, PARDON.. E SE DOMANI ... POCHE CHIACCHIERE E SOLO FATTI... E SE DOMANI ...GIA' CIAT'RUTT'O CAZZ'...
  • Roberto LA FORGIA 3 anni fa
    Qui se continua cosìn andiave verso la guerra civile. Mancherà il cibo. Bisogna togliere fare una cura drastica: Tutti gli stipendi vanno allineatri alla media degli stipendio di TUTTI. RIdurre l'assurda burocrazia, far funzionare meglio la macchina della giustizia. Acqua ed autostrade a bassissimo costo. ENergia pulita. Investimento sulle coscienxe delle persone e sulla scuola. Altrimenti è la FINE!!!
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    OT Stamani ho incontratotre quattro pensionati a tutti hanno "prelevato" dai 6 ai 10 euro, nessun pacifista.
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      che non manchino altri dieci euro, guarda meglio, vai pure
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      anzi, visto che sono in due, controlla meglio
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      quella dei dieci euro è la Signora Grethe, te lo dico io chi è
  • cristian tempesta 3 anni fa
    NON CAPITE UNA COSA: DOBBIAMO RESTARE IGNORANTI, DEVONO RESTARE IGNORANTI..... FATEVI UN GIRO X LE STRADE, I BAR, I LUOGHI FREQUENTATI DA PIÙ PERSONE.....NESSUNO SA COSA SIA IL FISCAL COMPACT, FMI, SPREAD..... SOLO 1 CANALE TV DEDICATO POTRÀ ISTRUIRE.... 24,5 MILIONI DI PENSIONATI......
  • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
    scalfarotto in tv: "così lasciamo il paese a Grillo..." e allora? dove è il problema? chi ti ascolta dove trova il problema??
    • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
      FLASH BACK sul FISCAL COMPACT Il Fiscal Compact o “Patto di Bilancio Europeo” è un Trattato approvato il 2 marzo 2012 da 25 dei 27 paesi dell’Unione Europea. Gli Stati che non hanno accettato l’accordo sono il Regno Unito e la Repubblica Ceca che, a quanto pare, ci vede benissimo. Richiede il rispetto di due impegni:1° L'abbattimento del debito o deficit 2°Il pareggio di bilancio - Abbattimento del debito - Viene prescritto che il rapporto deficit/PIL non deve essere superiore al 60%.Gli stati membri della Ue sono obbligati a raggiungere questo obiettivo entro 20 anni con la riduzione del debito di un 5% all'anno. Attualmente il rapporto deficit/PIL del nostro Paese è esattamente il doppio del minimo che ci viene richiesto, cioè il 127%. L'Italia dovrebbe trovare, dunque, circa 40/50 miliardi di eurozzi all'anno fino alla fine del ventennio,sempre sperando che il debito non aumenti. - Pareggio di bilancio - Significa parità fra le uscite e le entrate di uno Stato, cioè per ogni spesa pubblica o sociale deve essere introitata la somma corrispondente in tasse. In caso contrario dovrà essere ridotta o azzerata la spesa (stipendi settore pubblico, sanità, scuole, strade, detrazioni fiscali, ferrovie, sussidi sociali eccetera. Ecco dunque gli impegni europei dell’Italia nei prossimi anni: versare contributi al MES (125 miliardi in 5 anni), ripagare il debito (40-50 miliardi l’anno) e al tempo stesso mantenere il pareggio di bilancio, oltre a rispettare anche altri oneri. E' una roba da suicidio! Ma quello che stupisce è come gli Italiani, avanzati di grado da 'italioti' a 'itaglioni,' continuino a votare quelle forze politiche che hanno approvato queste condizioni capestro. E magari sono quegli stessi 'itaglioni' che fanno anche le pulci al M5s.
    • NOVECENTO SULL'OCEANO Utente certificato 3 anni fa
      Scalfar-Otto è paraculo come Scalfaro ma all'ottava potenza
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      E pensate che col soggetto ci siamo pure scritti mail, con filmini e saette ovvio ...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Scalfarotto...(ma che è, un personaggio dei cartoni?? " Se fai da bravo, ti faccio vedere le avventure di Scalfarotto"...)
    • CONAN- CONDOTTIERO Utente certificato 3 anni fa
      SCALFA......ROTTO.....LUI SA DOVE E' ROTTO.......UNO DEI TANTI PIGNIAN...CULO A DANNO DEGLI ITALIANI....ONESTI...
    • paoloest21 3 anni fa
      scalfarotto chi? ma andasse a f..irenze! i renziani....ma per favore
  • Sim Salabim 3 anni fa
    “Il Fiscal Compact ammazza l'Italia....Il M5S lo cancellerà.” Come?.... Con le grasse pensioni (come quelle di Amato) e gli stipendi di stato d'oro (come quelli di Mastropasqua) da pagare perchè lo ordina la Consulta (altri ricchi mafiosi parassiti di Stato), lo spread a 5000 mentre Draghi , la Kulona e il paralitico danno una mano al terrorismo finanziario?... Quindi come?...
    • Pietro S. Utente certificato 3 anni fa
      Povera Simona, che testa vuota.
    • Simona Diodato Utente certificato 3 anni fa
      Fai giá troppe domande per essere del Movimento. Lobotomia o espusione: scegli
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    Chi darà fuoco alle polveri? Quale sarà la miccia? Qualcuno si è suicidato, ma la miccia non era quella, quest'altra uccide i figli e fa cilecca, intanto le polveri aspettano, con la fortuna che abbiamo speriamo che non piovi.
  • Giorgio Fiandrino Utente certificato 3 anni fa
    La politica appena si è accorta che nella legge elettorale in costruzione dagli Italiani attraverso il Blog di Grillo, c'è l'opzione di poter scegliere la preferenza fra un uomo ed una donna, si affretta ad andare su rai 3 a rubare l'idea. Faccia pure Boldrini lei sta facendo una cosa giusta credendo di fare un dispetto al M5S. Mi raccomando però, le parole devono poi corrispondere ai fatti, altrimenti lei è una quaraquaqua, è sta semplice facendo uno spot pubblicitario.
    • Simona Diodato Utente certificato 3 anni fa
      Come se fosse la é il problema...
    • Giorgio Fiandrino Utente certificato 3 anni fa
      scusata la è con l'accento, volevo scrivere una cosa poi ho cambiato idea ed è rimasta la è.
  • Grillo l'ambiguo 3 anni fa
    Grillo, e quindi... Qual è la tua opinione? Secondo te, l'Italia deve abbandonare l'eurozona oppure no? Perché non lo dici chiaramente cosa intendi fare? O esponendoti troppo, hai paura di perdere consensi sia a manca che a destra? Caro guru del web, l'unica certezza su di te è che sei solo ambiguità e contraddizioni a non finire...
    • rob lim Utente certificato 3 anni fa
      Sarà deciso a tempo debito con un referendum. art.1 della cost. "il popolo è sovrano"
    • ajeje . Utente certificato 3 anni fa
      In effetti,si sarebbero dovute raccogliere le firme per il referendum sull'uscita dall'euro , per poi vederle gettare nel cesso dalla corte costituzionale. Questa è la grande ambiguità di fondo: il popolo subisce le decisioni di un parlamento esautorato e commissariato dalla troika........ Hasta siempre
  • Paolo Mori 3 anni fa
    INDENNITA' SENATORI. QUANTO ESATTAMENTE ? Ho appena sentito che l'indennità dei Senatori (tutti i senatori) è pari ad 80 milioni di euro. 80 milioni di euro, diviso 315 senatori, fa 254.000 euro d'indennità l'anno a senatore. 254.000 euro, diviso 12 mesi fa 21164 euro mese. Mi spiegate come capperi avete fatto i conti sul sito tirendiconto ? Di 21164 euro lordi mese...quanti sono quelli netti ?
  • AL - 2012 3 anni fa
    Rigor Morthis e la Frignero hanno mezzo in ginocchio il paese con la scusa di salvarlo. Non si passa da un sistema economico all'altro in breve tempo senza interpellare il paese, questo significa distruggere una nazione e il suo futuro. Questo modo di fare non ha alcun senso logico se non quello superato della logica del predominio mondiale della finanza internazionale su tutto e su tutti, costi quel che costi.
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      cda di banca intesa, e poi chissà cos'altro se ti preoccupi per lei e l'altro sei un fesso
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      ahahah, ci vuole ben altro hanno fatto pausa, tranquillo la Fornero insegna a Torino
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. @matteuccio tra un tweet et un altro leggi questo e fai qualcosa per chi soffre della stessa paura... ""Lecco, madre uccide 3 figlie e confessa “Ho evitato loro un futuro disperato” Si ferisce mentre tenta il suicidio "" reddito minimo, subito!
    • paoloest21 3 anni fa
      ragazzi, questi pensano a twittare... non sanno della disperazione che gira indisturbata per il paese...
    • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
      Buon giorno per quel che vale..., ora capisco perchè le nascite diminuiscono di anno in anno, da decenni, gli italiani già lo avvertivano nel subconscio il disastro..., il problema sono gli italiani, i segnali vengono prima somatizzati dall'inconscio per riemergere poi nella coscienza tutto il contrario della logica o del ragionamento.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Come chiediamo da anni: senza un minimo di dignità, si muore ( ma gli assassini, non la passeranno liscia).
  • Maria P. Utente certificato 3 anni fa
    Quando i maschi cominciano con i se e con i ma rispetto alle quote rosa, sono ridicoli per quanto provano a difendere il loro territorio, parlando delle Minetti ecc, come se tra i maschi non ci fossero raccomandati, leccapiedi e prostituti di vario genere.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Attenta Maria: quello ti mette la mano sul culo con la scusa di fare una "caminata".....
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      Maria, scelga una scuola di ballo di Tango e la accompagno e la guido io.
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      vai... ciao
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      se a bergamo avete una scuola di Tango Argentino la raggiungerei lì, mi creda non se ne pentirà ballo migliore al mondo non c'è
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Ora devo andare Scassa, (davvero in un ambiente mooolto "country": tieniti allenato)....
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      ha accettato la proposta, quindi, mia fa onore e piacere, Maria, se mi concede questo ballo :)
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      ..se ce l'ho nel DNA, magari, se m'alleno un po', potrei sfidare pure el Màs Grande Tànghero....
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      più in gamba di te senz'altro
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Non ci crederai, Scassacazzi: io non son tanto bravo, ma mio padre era era un rinomato e d apprezzato ballerino di Tango Argentino, anvedi...
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      si... cioè adesso è contento ;)
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      "No, no" etc,....
    • Maria P. Utente certificato 3 anni fa
      :))
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      Harry, ti porto a ballare il country, contento ? nel tempo libero so ritrovano tutti in campagna a zappare è il tuo ballo
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Non no: è proprio Tànghero.....
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Non sia mai, che io disturbi durante il giro di danza, il famoso Tanghèro (o forse Tànghero, boh...)
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      non è un ballo da pistola come te, il Tango Argentino, è cosa per me
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      Harry (Haller), so sempre fare una cosa più di te, lasciami ballare con la Signora Maria e torna all'asilo
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      ..e teme, giustamente, di tornarci ( che brutta gggente s'incontra, Signora Maria...
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      a mia difesa, come già sa, so ballare forse i latini non la interessano più, un po' noiosi, e mi permetterà di proporle un Tango Argentino
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Sì, viene dalla Tangenziale....
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      Signora, io non ho modi gentili di nobili origini ma vengo dalla strada e temo di ritornarci
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Attenta, Maria: lo Scassacazzi, è vero, è solo e disarmante (ma non disarmato: spara cazzate che neppure Tex Willer....)
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      guardi che rischio di deluderla, sopratutto sul punto n.2 la rimando al mio link ma la poesia la apprezzo sempre
    • Maria P. Utente certificato 3 anni fa
      Non preoccuparti, sono dolcissima. Ti farò morire dolcemente. Personalmente non ho rivendicazioni, nè paure, ma vedo un tale strazio in giro riguardo la condizione e l'immagine della donna, che mi trovo costretta a fare qualcosa.
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      Signora Maria, sono solo e disarmato di cosa ha paura ? :)
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. da http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/03/09/renzi-il-centometrista-della-mattonella/907305/ ""Come puoi pensare che una simpatica ministra junior senza autorità e senza autorevolezza, possa annunciare in aula, senza ragioni o motivazioni, la nuova regola, mai prima enunciata o discussa, secondo cui l’avviso di garanzia non richiede il gesto rispettoso di dimettersi? "" "" (“il presidente del Consiglio rappresenta tutto il Paese” dice la preside dell’Istituto Raiti di Siracusa che non ha presente la Costituzione)""
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    Scusate ma se ho affidato i miei soldi a un promotore finanziario, senza valutare attentamente la sua affidabilità e il promotore, che prometteva Mari e Monti, ha invece sperperato i miei soldi al casinò, il casinò ringrazia, il promotore spernacchia e io... ce la farò a essere meno... cogliona? Vabbe, oremus fratres: Pater Noster qui es in cælis: sanctificétur nomen tuum; advéniat regnum tuum; fiat volúntas tua, sicut in cælo, et in terra. Panem nostrum cotidianum da nobis hódie; et dimítte nobis débita nostra, sicut et nos dimíttimus debitóribus nostris; et ne nos indúcas in tentatiónem; sed líbera nos a malo. Amen. ^__^
  • Domenico Sgarano 3 anni fa
    SÌ FA UN GRAN PARLARE DI "FEMMINICIDIO" MENTRE I TG CENSURANO GLI "OMICIDI DI STATO".. NON CONVIENE REMARE CONTRO QUESTO GOVERNO, DEGNO SOLTANTO DI PRODURRE "VERGOGNE DI STATO".. L'ITALIA E' GIA' FALLITA DA UN PEZZO.. QUESTO "MOVIMENTO DI DENUNCIA E DI PROTESTA" NON DEVE ARRESTARSI MAI.. PER POTER DARE VOCE ALLA DEMOCRAZIA.. Messina
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Superfallita, davvero con le classiche pezze al culo: un morto che cammina perchè 60 milioni di persone che mangiano ed ancora consumano, sono ossigeno puro, per qualcun altro......
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
    la Signora Grethe e quello che rappresenta sono il nostro peggior nemico se vogliamo migliorare questo paese se lo vogliamo così comé sarà il nostro miglior alleato
  • spuseta 3 anni fa
    I piu' non lo sanno perchè non si informano, guardano la TV di stato che mostra solo culi e dice che renzie farà il miracolo, ma ormai non c'è piu' tempo. anni fa si svalutava la lira, gli stipendi aumentavano,le esportazioni aumentavano. l'interesse sul debito si stabilizzava. L'euro tutela solo il capitale ma non i popoli che lavorano, ORA il cappio lentamente si stringerà sino a soffocare coloro che saranno costretti a lavorare come schiavi per versare l'obolo al capitale ed ai ricchi. La situazione è di gran lunga peggiore di quanto si stima.
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Come sempre hai ragione caro Spuseta!
    • Silvana M. Utente certificato 3 anni fa
      Basterebbe NON versare!!!!! TUTTI..
    • Silvana M. Utente certificato 3 anni fa
      Basterebbe NON versare!!!!!! TUTTI.......
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa mostra
    questi Signori sono gli argomenti, espulsioni, allontanamenti, messe in quarantena la Signora Grethe sotto è emblematica :)
  • stefano accardo Utente certificato 3 anni fa
    ma se tutta la baracca è diretta da poteri forti soprattutto finanziari con la democrazia non riusciremo mai a vincere.non dico di fare una guerra civile,ma dei segnali forti con scioperi di massa,non pagare tasse organizziamo e facciamoci sentire
  • francesco pomante 3 anni fa
    Sono d'accordo quei porci corrotti devono pagare... Ho l' Europa si da una regolata o li mandiamo a fanculo insieme al marcio che abbiamo in casa nostra.. Forza ragazzi
  • paoloest21 3 anni fa
    comunque la pensiate... a maggio ...ma anche giugno luglio agosto settembre ... vabbè ci siamo capiti:) votate m5s!!! est vitale per il paese, e per i suoi abitanti!punto
  • Luca Vicini (Malaga -Spain) 3 anni fa
    Tagliare il debito pubblico è possible quando l'economia è in crescita, tagliando le spese inutili e rompendo i vari corporativismi che affliggono l'economia italiana. Nella situazione attuale la priorità dovrebbe essere di rilanciare l'economia e il consumo detassando le imprese e i cittadini, dimenticando il deficit finchè non si ha innescato una crescita forte... I nostri politici fanno esattamente il contrario affossando l'Italia... Che tristezza
  • orlando g. Utente certificato 3 anni fa
    essere chiari e decisi oggi su argomenti come EUROPA , EURO E SOVRANITà DELLA MONETA AL POPOLO E NON ALLE BANCHE in prossimità delle elezioni x le europee è cosa ESSENZIALE che farà la differenza x il m5s. l'ambiguità ci porterà solo delusioni
  • Marco Riceputi 3 anni fa
    Benvenuti nel mondo reale. Altro che wifi pubblico...
  • Tullio Marra 3 anni fa
    Allora caro Beppe Grillo facciamo così visto che non ti piace il Fiscal Compact, tu prestami 10.000 euro sulla parola ed io sempre sulla parola ti prometto di restituirteli tra 6 mesi, ci stai ?
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Alexia Scansaimassi, perchè remi sempre Contro? A che pro?
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Con te, viene naturale, Scassa.....
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      Harry HAller non ti chiami Harry Potter, vola basso
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Scassacazzi è un po' come il Marzullo del blog: si fa le domande e poi, se non lo si caga, si dà le risposte: facciamocene una ragione....
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      una manovra a tenaglia insomma, brave, Rommels le Volpi del Deserto diventerete :)
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      perchè erano unite ? non lo sapevo :)
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      ma che ne sai tu, sei da sempre un lacchè dei tuoi padroni,
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      Allora le nostre strade si Separano. Da questo preciso istante, ti Ignorero'. Non ha senso discutere con un Imbecille. VAle per entrambe.
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      pro le mie idee...remember ?
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      io non remo contro remo pro le mie opionini ti sarai bevuto il cervello
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. la barzelletta delle 13:50 ""Roma, 9 mar. (Adnkronos) - "Questo è il palazzo della democrazia, lo dobbiamo salvaguardare perchè la democrazia non è un dono, i nostri nonni se la sono guadagnata anche a costo della vita". Laura Boldrini ha fatto da cicerone per i gruppi delle visite guidate alla Camera dei deputati in occasione di 'Montecitorio porte aperte', oggi in una versione speciale dedicata alle donne""
    • paoloest21 3 anni fa
      :)) fingono... come dicevo ieri, fingono per confondere l'avversario...il popolo italico..
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      ""Roma, 9 mar. (Il Giornhaller) - "Questo è il palazzo della Cleptocrazia, lo dobbiamo spianare perchè la democrazia va difesa, i nostri nonni se la sono guadagnata (la Democrazia, ndr) anche a costo della vita". Harry Haller ha fatto da cicerone per i gruppi delle visite guidate alla Camera dei deputati in occasione di 'Montecitorio all’obitorio', oggi in una versione speciale dedicata alle ruspe".
  • fabrizio castellana Utente certificato 3 anni fa
    siamo falliti, prima lo capiamo e prima iniziamo la nuova vita. Finchè ci ostiniamo a non capirlo continuiamo a ingrassare a debito mentre il conto sale e sale.
  • harry haller Utente certificato 3 anni fa
    Prima, con Maastricht, ci hanno messo un cappio al collo (ma almeno, ce l'avevano chiesto con un referendum consultivo, do you remember?): poi, le successive puttanate, ci sono piovute addosso senza che ci venisse chiesto nulla, come se avessimo già firmato la nostra condanna a morte....
    • paoloest21 3 anni fa
      credo sarebbe cambiato poco... la tivvi disinforma ad arte. ciao!
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Chi non sara' in grado di pagare la nuova imu, verra' buttato in strada. LA vita cambiera', in peggio. Con essa, anche la Comunita'. Un passo ulteriore verso il Degrado. Saranno Milioni di Persone, Famiglie. Renzi, ve lo ha mai detto?
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      Devo esprimermi in tutta Sincerita'? Ho i Brividi, anche per me naturalmente, ma Soprattutto, e ribadisco, per le Persone Semplici. I Puri di Cuore. Gli Agnelli Sacrificali. E' una Spirale Satanica, questa.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Come si può accettare una cosa simile senza reagire? Hai ragione Grethe, questo è un Paese di morti viventi: sostenere il M5S è già un reagire, ma, evidentemente, non basta ancora....
  • stefanodd 3 anni fa
    Tutti gli Italiani sani di mente e onesti intellettualmente hanno il dovere di parlare e far conoscere a tutti coloro che ignorando il tema, causa la mancanza di informazione libera vedi TV e giornali, cosa sia il fiscal compact e dei danni irreversibili che può provocare alla società italiana e alle nuove generazioni la sua attuazione. Dobbiamo assolutamente vincere le elezioni europee, tutti facciano il massimo per questo obiettivo.
  • roberto fiaschi Utente certificato 3 anni fa
    il fiscal compat e' un suicidio per l'italia che lo paghino tutti quei vergognosi che l'anno votato,tanto tutti questi partiti che anno fatto tutti questi danni alla nazzione per mantenersi il sistema che ce'di privilegi in italia alla fine raccoglieranno quello che anno seminato su questo un ce'dubbi,e son sicuro che raccoglieranno una bella sconfitta elttorale,e il movimento 5 stelle prendera il 99%...
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Nessuno ci verra' a Salvare. Nessuno Stato. Nessun PArtito. Nessuna Chiesa. Nessuna Onlus. Siamo i nuovi Ebrei, Zingari, Diversi ad Incamminarci in fila Indiana al KAmino.
  • Maurizio Narchi 3 anni fa
    Sono sempre più convinto che Monti, l'inquilino del colle e i collaborazionisti, andrebbero processati per crimini contro il Popolo Italiano e alto tradimento.
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Presto arriveranno le TAsse, Ineludibili, Impagabili, Esasperanti. Come Agiremo? Sempre col Suicidio? Il FAllimento? Dopo aver LAvorato Intensamente? Implacabili, ci attendono, come una MAnnaia. Noi, nel frattempo, componiamo Poesie, CAnti e Sonetti pei Posteri. Fortuna che , i piu', non scrivon Svedese...
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
      Quello, è quanto Pianificato. Possiam ancora Evitarlo, con una rapida inversione ad U. Occorre l'Intelligenza di Ammetterlo, pero'.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Che sia il martirio, la strada verso la Libertà????.......
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Siam messe come il giorno della Morte, negli ultimi istanti di Proiezione. Vorremmo tornare Indietro, a riavvolgere il Film... La luce in fondo all'Inferno, ci Attende.
  • Gian Paolo ® 3 anni fa
    @ Jan Niedzielski Forse hai ragione tu. Forse chiedo troppo se dal blogger (o dai suoi portavoce) mi aspetto una risposta, un dialogo, una compartecipazione. Se i commenti, come dici tu, non sono destinati ad esser letti, e tanto meno ad essere occasione di dibattito, allora divengono giusto la segnalazione nel cielo che in qualche modo esistiamo anche noi. Magra consolazione, sempre a mia parere. Quanto ai meetup, beh, amico mio, mi sembra un modo di relegare - con tutto il rispetto - le questioni di champions league alla seconda categoria dilettanti. Certo, si può parlare di tutto, e tutto è importante, compresi i problemi condominiali, ma io mi riferivo ad una piattaforma di livello nazionale e seguita da migliaia di persone. Poi ognuno si fa il blog che vuole, ci mancherebbe! È solo che a me piacerebbe che i cittadini dialogassero davvero con chi è in grado di farsi ascoltare in parlamento.
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      è successo, prendimi in parola
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      nemmeno votano, non serve, e se voti ugualmente e vinci ti convincono in qualche modo che hai perso
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      sulle scelte di fondo troveresti ostacoli che nemmeno immagini, basta l'intenzione, fidati
    • Toto A. Utente certificato 3 anni fa
      Gian Paolo, credi che cambiar tutto sia come bere un bicchier d'acqua ???? Cordialità
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      microbattaglie di cui non frega un tubo ad alcuno solo a chi ci porta a casa qualcosa
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      piccola tattica, le scelte di fondo non vengono votate è tempo perso
  • orlando g. Utente certificato 3 anni fa
    ho votato 5 stelle per questi gravi motivi che rendono l'italia un paese schiavo dell'eu e delle lobby. su questi grandi argomenti che sono espliciti nel programma del movimento io ed altri amici ci siamo avvicinati e dedicati al m5s. se solo si portano avanti con trasparenza e forza questi argomenti il m5s farà il botto. tantissimi hanno il desiderio del cambiamento e si riconoscono nel m5s. tantissimi che si avvicinano al m5s hanno voglia però di sentire dire chiaramente che non vogliamo stare in questa eu e vogliamo uscire dall'euro; conoscendo il pensiero di beppe sul Signoraggio (i suoi spettacoli negli anni 90) e sulla truffa della sovranità della moneta alle banche, molti di questi cittadini vogliono una parola chiara del m5s su questi argomenti. beppe chiaro e tondo la posizione del m5s sul Signoraggio e sulla sovranità della moneta al popolo e si fa cappoto alle prossime elezioni
  • egeria benvenuti 3 anni fa
    pd, fi, ncd, sc, yuk yuk, yumm yumm, gnam gnam, non vogliono andare alle elezioni, perché con il proporzionale puro non ci sarebbe una maggioranza tale da permettere la governabilità, balla, controballa, superballa!!! osanna dal basso del popolo (e lecchinaggio dei media): Berlusconi ha la maggioranza per governare : risultato zero carbonella osanna dall'alto del colle (e lecchinaggio dei media) : Monti ha la maggioranza delle larghe intese per governare : risultato zero carbonella osanna dall'alto del colle (e lecchinaggio dei media) : Letta ha la maggioranza delle larghe intese prima e delle strette intese poi per governare : risultato zero carbonella osanna e lecchinaggio dei media per killeraggio politico : Renzi ha la maggioranza etc.etc. Giambattista Vico : corsi e ricorsi storici.......
  • Franco L. Utente certificato 3 anni fa
    Se hai in mente una persona adatta a ricoprire un ruolo di Ministro indicalo alla pagina https://www.facebook.com/pages/Il-Governo-che-vogliamo/272533962910544 in alternativa a quello o a quelli già proposti, quando ci saranno più opzioni sarà indetto un sondaggio. I candidati devono essere persone competenti in materia, verosimilmente oneste e comunque senza carichi pendenti con la giustizia, non particolarmente ideologizzate.
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 3 anni fa
    Il Fiscal Compact è molto Semplice da comprendere. Gli Strozzini, han prestato BAlocchi a Pinocchio , ad Usura. Pinokkio li ha Dilapidati al PAese, in cambio di Leccornie. Or, il GAtto e la Volpe lo Impiccano. O, a scelta. gli prestan Corda, Sgabello e PAtibolo e faccia da se. A differenza della FAvola, la FAtina Buona, stavolta tarda ad arrivare. Tre Bimbe Innocenti, divorate da questo Mostro, nel giorno della lor Festa. Dedicata... Questo è un Cimitero in Movimento. Un Luogo MAkabro. Altro che NAzione.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    leggete l'intervista a Zagrebelsky sul fatto quotidie online,un altro che non ha capito nulla del M5s!un altro che non si informa!un altro anziano che deve pontificare dando un contentino qui e uno là.inutile che il M5S prenda esempio sempre da altri!è dentro il M5S che si devono trovare le persone che portino avanti in sede istituzionale i programmi e le idee del Movimento.questo lo dedico a chi ogni tanto si esalta per altri che non votano M5S ,che non partecipano al M5S e che neppure lo conoscono!siamo spesso portati a proporre come presidente o come cariche istituzionali personaggi importanti ma che hanno una loro storia.ecco,io non voglio la storia di nessuno o di quasi nessuno...io voglio che la storia adesso la scriviamo noi!!punto.
    • Daniele . Utente certificato 3 anni fa
      guarda,se il movimento continua con la sua onestà e coerenza,può solo migliorare.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao daniele!!forse all'inizio abbiam peccato in tanti di ingenuità...ora siam diventati grandi però :)))
    • Daniele . Utente certificato 3 anni fa
      fortuna che delle persone volevano proporlo come presidente della repubblica,poveri noi.
  • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
    Come si cancellerà ? Possibile basterà solo una legge approvata dalla maggioranza?
  • Leopoldo Leopo Utente certificato 3 anni fa
    Il 50%: è la tassazione, CIRCA, che "pagano" i dipendenti, le partite iva, le società, i liberi professionisti, le aziende, le ditte. Il 19% è la tassazione che puoi pagare con la tua attività: come? E' inutile che te lo spieghi in due parole: sapere come si fa è facile, non sapere come si fa è facile. E' sempre facile, eh. Vedi tu se lo vuoi sapere (ti ripeto che è facile saperlo, basta agire) o se non lo vuoi sapere (ti ripeto che è facile non saperlo, basta stare fermi). Per saperlo.... http://www.umarcocali.com/2014/03/perche-preferisci-pagare-il-50-di-tasse.html
  • alvise fossa 3 anni fa
    IL O LO FISCAL COMPACT VA' ABOLITO E CANCELLATO PER IL BENE DI TUTTI
  • Michele Giaculli Utente certificato 3 anni fa
    Chiunque sia consapevole che la situazione è insostenibile e non ha ancora votato M5S si faccia un esame di coscienza. Non è più possibile lamentarsi, dire faremo in modo che, vedremo, parleremo, sbatteremo i pugni etc. etc., quando i partiti votati sono semplici marionette della finanza. Chi non vota M5S deve mettersi in testa che deve essere ENTUSIASTA del rispetto del fiscal compact anche se distruggerà l'Italia. Chi ha timori, sappia che non votare a maggio M5S vuol dire sapere qual'è e dov'è il biglietto vincente della lotteria e non comprarlo. saluti
  • Manuele V. Utente certificato 3 anni fa
    Voglio proprio vedere come, qualora fosse ancora in carica, SupeRenzie sindaco d'Italia spiegherà il Fiscal Compact agli Italioti (gli Italiani già sanno cosa comporta)..come li convincerà a rimanere, loro ed i loro figli, in braghe di tela! ^_^
  • Bruno Marioli 3 anni fa
    L'ultima frase è quella che conta ! Se lo mettano bene in testa! Ma a maggio tutti i movimenti che combattono questa situazione, nella quale ci hanno messo gli stronzi ai quali noi purtroppo abbiamo dato il voto, dovranno fare il pieno di consensi !
  • Domenico Sgarano 3 anni fa
    L'ITALICUM STA SUBENDO UN LUNGO TRAVAGLIO.. FEBBRAIO E' FINITO DA 10 GIORNI. IL BRAVO ALUNNO "SPACCA MONDO, ARROGANTE, DECISIONISTA, CON LE MANI IN TASCA A TROVARSI LE PALLE", ANDRA' DALLA MAESTRINA, SIGNORA IN GIALLO, AD ILLUSTRARLE IL SUO JOB ACT.. NEL FRATTEMPO, LA GENTE (E NON SOLO DONNE E BAMBINI), PUÒ ANCHE MORIRE SERENAMENTE.. GRANDE MAGO!! Messina
  • Ros. P. 3 anni fa
    Non c'è niente di impossibile, fanno ridere quando dicono è la legge! E chi fa le leggi?abbiamo capito perfettamente che i politici si fanno le leggi a loro favore e a discapito dei popoli, è ora di finirla! Le leggi come si fanno allo stesso modo si abrogano, e allora? Perché crearci problemi se si vuole eliminare leggi o accordi capestri firmati da personaggi incompetenti e che nella loro vita non hanno mai avuto problemi di sopravvivenza? Giustizia sarebbe se oltre a pagare di tasca propria quello che hanno firmato e sottoscritto con l'Europa, ( a me dell'Europa non me ne può fregare più di tanto, io sono italiana e intendo restare tale)spogliarli completamente di tutti i beni che hanno truffato nel corso del tempo e mandarli a lavorare nei campi! Questa sarebbe vera giustizia!!! Forza Beppe siamo con te!!! Bisogna ripulire l'Italia!!!!!!!!
    • Enrico Richetti Utente certificato 3 anni fa
      A cominciare da tutti i soldi che hanno illegalmente intascato con il finanziamento pubblico dei partiti!
  • Ragoni Fabio 3 anni fa
    Basta con questi accordi che ci porteranno sempre piu' verso la nostra fine. Andiamo in Europa e ritrattiamo tutto, piu' infdpendenza economica finanziaria e politica, altrimenti sganciamoci e ripartiamo con le nostre forze e ricchezze che sono immense, arte territorio cucina turismo. Ripuliamo sotto tutti gli aspetti questa stupenda Nazione, per il presente ma soprattutto per le prossime generazioni. Fino al secolo scorso abbiamo ereditato una Nazione ricca di tesori, in qualche decina di anni ne abbiamo devastati il settenta per cento. Abbandoniamo gli egoismi e torniamo ad apprezzare le cose belle ed i sani valori e principi.
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
    ho più rispetto di un siciliano che di Salvini, potrei passare alle offese gratuite
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
    questa strana confluenza tra psicolombardi e siculi.doc sul no all'euro piuttosto no all'euro della lega ok, ma devono avere la macro regione con moneta sovrana i dipendenti pubblici della sicilia sono meglio, alemno loro non avevano una possibilità di lavoro siete in compagnia di ladri di bonus benzina, fate voi
  • Manuele V. Utente certificato 3 anni fa
    Fiscal Compact..la pietra tombale sulle già esigue speranze di ripresa (o meglio salvezza) dell'Italia..messa per mano dei figli di Troika! le iniziali "FC" mi fanno venire subito in mente "avete Firmato Coglioni" rivolto in primis al becchino Montimer e, a seguire, a tutti quei parlamentari (che ricordiamolo stavano lavorando per "il bene del Paese" ^.^) che hanno votato quella infame legge! -.-
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
    non che barnard sia meglio, dice euro no e che il debito pubblico è ricchezza un coglione totale,
    • Enrico Richetti Utente certificato 3 anni fa
      Sarebbe ricchezza se a fronte del debito ci fosse stata la realizzazione di infrastrutture di pari valore. Purtroppo per la maggior parte ci sono state opere incompiute o abbandonate appena finite e arricchimenti degli "amici degli amici".
  • Cavanna Lino 3 anni fa
    Caro Grillo, sono sempre più convinto che abbiamo un vero abilissimo agente infiltrato nel governicchio che l'Europa ci impone; ha un nome un po' buffo (a Firenze lo chiamano "bomba", noi affettuosamente "Renzie"). Lascialo lavorare tranquillamente. Per il Movimento sta facendo molto bene e, se superiamo senza troppi danni l'assalto dei "giornalai" di regime, il tumore darà i suoi frutti. Lo constateremo dolorosamente ma spetterà poi al Movimento tentare la ricostruzione del Paese. E tutto contro i vari poteri forti, dal Vaticano alla Massoneria, dai poteri bancari a quelli geopolitici che hanno in pugno l'Italia da 60 anni, e che stanno gozzovigliano alla faccia degli italiani. Grillo, Casaleggio, Di Maio, Di Battista, Morra, Taverna, Crimi ecc. siete dei maghi. Non ho mai creduto ai miracoli ma comincio a fare un po' di autocritica. Vinciamonoi
  • Leonardo 3 anni fa
    Oggi alfiasco (detto alfano) è sicuro! Entreranno nelle tasche dei cittadini almeno 10 miliardi. Supponiamo che sia vero, la domanda viene spontanea: da chi li prenderanno sti maledetti miliardi???. Conoscendoli (guarda l'imu) le sorprese non finiranno qui. Buona domenica a 5 Stelle.
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    ... Il Fiscal Compact lo paghino Berlusconi, il pdexmenoelle, Napolitano e Monti se vogliono. Il M5S lo cancellerà. Bene, allora prepariamoci alla guerra civile, che non si pensi che il potere sia democratico e accetti una soluzione del genere.
    • sandro b. Utente certificato 3 anni fa
      senza offesa,con la gioventu' che ci ritroviamo, le bbiamo gia prese!!
    • Al. P. Utente certificato 3 anni fa
      Perche',pensi forse che non ci sara' la guerra civile in Italia? L'unica cosa che non sappiano e' quando avverra'.
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
    i debiti li hanno fatti loro non voi, li devono pagare loro se azzerate fate un regalo a loro
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
    è arrivato il momento del destino, come disse un'altro delle scelte defintive e improrogabiliù se vincerà il no al pagamento dei debiti che la borghesia politica ha creato e che deve pagare mediante ristrutturazione delle istituzioni poi dopo farete compagnia a Barnard, da soli
  • Andrea Pirro 3 anni fa mostra
    Il Fiscal Compact ammazza l'Italia? Il Movimento 5 Stelle lo cancellerà? Benissimo. Diciamo però dove troveremo le risorse per abbattere il debito pubblico, altrimenti siamo capaci di pretendere le coperture solo sui progetti degli altri. SECONDO IL CENTRO STUDI DI CONFINDUSTRIA (CSC): «Le amministrazioni pubbliche, centrali e locali, detengono quote in 7.712 organismi», spiega il Csc. «Con oneri per i contribuenti che nel 2012 erano di 22,7 miliardi. In testa, per costo, le istituzioni che hanno sede legale nel Lazio: 9,5 miliardi. Seguite da quelle in Lombardia (5,5), Veneto (1,1) e Piemonte (1,0). Il 63,9% di queste non produce servizi pubblici. È urgente il riassetto di queste partecipazioni: un passaggio necessario al duplice fine di recuperare risorse per ridurre il carico fiscale e il debito pubblico e di liberare il mercato dalla presenza spesso impropria dello Stato». Il Movimento 5 Stelle è disposto a tagliare codeste partecipazioni? Anche se fosse impopolare? Allora dichiariamolo fin d’ora. Io sono convinto che la chiarezza e l’onestà della proposta, paga. Andrea Pirro."
  • anna q. Utente certificato 3 anni fa
    bene stiamo in europa e tagliamo le spese inutili ad esempio napolitano con 5000 euro al mese camperebbe alla grande e poi i pensionati d'oro,con 3000 euro al mese campano,tetto di 5000 euro al mese ai maneger,e sindaci e parlamentari e regioni e province e consigli di amministrazioni,rettori,giudici e via dicendo ecco i 40 miliardi l'anno si riducono così,mi scordavo l'inps, l'inail,poste,rai,aci ecc ecc, tutti carrozzoni per i culi marci delle lobby,politica e poteri forti,insomma o così o così
  • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 3 anni fa
    I guai sono nati dopo aver affidato la nostra nazione ad esseri mediocri, privi di logica e di onestà intellettuale e queste purtroppo ne sono le naturali conseguenze. La popolazione non è esente da colpe, visto che non si è mai interessata di capire a chi stava affidando non solo la nazione ma la propria vita, quasi che la politica non riguardasse la propria qualità di vita. Noi italiani abbiamo sempre votato a vacca chi era più bravo a raccontare balle, senza renderci conto che il danno ricadeva interamente su di noi, perché loro non risponderanno mai dei crimini commessi. Neppure oggi siamo capaci di chiedere a questi craniolesi che ci hanno privati persino della casa (comprata con una vita di sacrifici) per pagare un debito da essi stessi creato, cosa sia diminuito del loro patrimonio. A noi hanno tolo tutto fino a costringere tanti padri di famiglia al suicidio e ad essi quanto è costato? Ma le domande sono inutili perché il loro capitale lievita all’infinito! Questo osceno modo di governare lo chiamano “Democrazia” senza neppure conoscere il significato di questa parola. Democrazia è parità di diritti, giustizia uguale per tutti, Democrazia è quando non esiste nessuno così ricco da comprare un altro e nessuno così povero da vendersi! Democrazia è quando un governo viene eletto dalla popolazione tramite le elezioni, mentre siamo governati da gente non eletta da nessuno e controllati da lobby finanziarie e industriali. Oltretutto non governano affatto ma eseguono gli ordini di un potere sovranazionale permettendo che venga loro sottratto il potere nazionale. Hanno permesso a questi “padroni” la possibilità di creare denaro dal nulla, che ricevono in prestito e sul quale pagano gli interessi. Un deficiente non avrebbe mai sottoscritto una simile bestialità, mentre costoro che si sentono al di sopra di noi tutti, dimostrano in realtà di essere più idioti degli idioti!
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    "Il M5S lo cancellerà."! Ma come? Facile a dirsi! Ma la forza politica (voti) ce li abbiamo? Ce li avremo? Chi voterà concordemente a noi ?
  • Giuseppina Naimoli Utente certificato 3 anni fa
    Purtroppo il carcere non è la soluzione di tutto..ma bisogna fare prevenzione cioè fare in modo che le persone vivano serene da ogni punto di vista...sia economico..psicologico..lavorativo..così non impazziscono e non arrivano a fare queste cose!purtroppo e'un utopia ...ma io non mi rassegno!
  • UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE… Utente certificato 3 anni fa
    O.T Riassumendo, le promesse di matteuccio sono: Entro febbraio: leggi elettorale OFF causa pizzini e impegni a Treviso BOCCALONE Entro marzo : riforma del lavoro. Entro aprile :riforma sulla pubblica amministrazione. Entro maggio :riforma fiscale. matteù non dimenticarlo... per la seconda mancano 22 giorni, datti da ffare!!! paoloest21 22.02.14 14:15
  • Claudio Sala 3 anni fa
    Beppe, il problema dell'Italia è la CORRUZIONE MASSICCIA, grazie alle leggi che ancora oggi garantiscono l'impunità ai corrotti e agli evasori fiscali italiani Se siamo arrivati a questo debito mostruoso è perchè in ITALIA 30 anni si è rubato e sprecato centinaia di miliardi in modo indiscriminato e assistenzialistico,con criteri anti-economici , sia nel pubblico (inventandosi un surplus di posti di lavoro fittizi, praticamente stipendifici di massa) che nel privato(finanziamenti massicci, ad esempio alla Fiat, che a sua volta vendeva le macchine a prezzo inferiore e gli italiani le compravano,facendo lavorare l'indotto, o tutte le imprese vincitrici di appalti che pagano mazzette e per dare prodotti / servizi scadenti e con costi gonfiati). Giravano quindi i soldi e i consumi, si dava lavoro quasi a tutti, almeno al centro-nord, e questo ha portato al c.d. boom economico ma perchè alla fine pagava sempre Pantalone (cioè lo stato), sia direttamente che indirettamente Era un CIRCOLO VIZIOSO insostenibile nel medio-lungo termine, ed era chiaro che prima o poi i nodi (il debito) sarebbero venuti al pettine. Ma gli italioti se ne fregavano, ovviamente. Tra operai che lavoravano in ditte mantenute artificialmente dallo stato, parassiti, mantenuti, clientele, evasori, corrotti, e mafiosi che dragavano i sontuosi aiuti della UE al Sud Italia. E se ora abbiamo un debito pubblico mostruoso, soggetto a continui rischi di tempeste speculative, è perchè è diventato troppo alto. E' un economia non competitiva, semplicemente perchè competitiva NON LO E' MAI STATA. Gli stessi fondi europei, per 30 anni sono in gran parte finiti nelle tasche dei politici ITALIANI corrotti e delle mafie ITALIANE(record di truffe alla CEE fin dagli anni 80), ma nessuno lo ricorda più. Con tutti quei soldi ci avremmo finanziato 3 volte tutto il riassesto idrogeologico del paese e le metropolitane nelle città (che mancano come il pane) e il reddito di cittadinanza,
  • Giuseppina Naimoli