Giornalista del giorno: Maria Novella Oppo, l'Unità

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
marianovellaoppo.jpg

Maria Novella Oppo si vanta di lavorare all’Unità dalla fine del '73. Da allora non ha mai avuto un altro lavoro ed è mantenuta dai contribuenti da 40 anni grazie ai finanziamenti pubblici all'editoria che il MoVimento 5 Stelle vuole abolire subito. La Oppo appena può diffama pubblicamente il M5S. Per esempio sulla protesta di ieri alla Camera: "Ogni giorno una pagliacciata dei grillini [...] fanno casino [...] dimostrano di non saper fare e di non aver fatto niente per il popolo italiano [...] inscenano gazzarre [...] sono succubi di Berlusconi". Qualche giorno fa: "Casaleggio va elucubrando ai danni dell’Italia". E ancora: "Grillo vuole tutto, soprattutto il casino totale [...] un brulichio di piccoli fan [sono] divenuti per miracolo parlamentari e tenuti al guinzaglio perché non si prendano troppe libertà". Il M5S abolirà il finanziamento pubblico all'editoria e la Oppo dovrà cercarsi un lavoro. Non è mai troppo tardi, o forse sì.

PS: segnalate gli articoli dei "giornalisti" stile Oppo per la nuova rubrica del blog: "Giornalista del giorno"

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • bruno l. Utente certificato 4 anni fa
    è ovvio che questa e una giornalista di regime e quelli che mettono in discussione il diritto di critica e di cronaca non hanno capito o fanno finta di non capire il vero problema , ovvero la simbiosi parassitaria fra 40 anni di malgoverno e quelli che lo sostengono e ne traggono profitto. avanti M5S AVANTI GRILLO,SIAMO CON TE FINO ALLA FINE!!!
  • stronzata presoperculo Utente certificato 4 anni fa
    Bisogna cancellare tutte le Caste con le buone o con le cattive... Perchè qualsiasi attività in Italia se non lavora bene chiude o fallisce,mentre i giornali,la Rai e quant'altro devono essere finanziati anche se non vengono comprati o seguiti? I giornali non si leggono perchè sono di parte e li paghiamo due volte anche con le tasse; la videodipendenza, invece, condotta sempre dai soliti noti... ci ha reso tutti imbecilli e sub-culturati. Lo Stato quando finanzia le Caste deve farlo anche con tutte le attività produttive Ci deve essere un libero mercato per tutti e per tutto. Per la Costituzione siamo tutti uguali e i diritti e i doveri devono essere ripartiti. Nessuna prescrizione ai giornalisti che quasi sempre sono di parte e obbediscono ai Partiti o ai Padroni finanziati con il ns. denaro, NON BISOGNA PIU' FINANZIARE con i soldi dell'ignaro contribuente le varie Caste dei privilegiati e nel caso dei "GIORNALISTI" faranno meglio il loro mestiere se facessero vendere i loro giornali e non continuare "a leccare" i loro padroni. GRILLO, bisognerebbe mettere definitivamente sul BLOG tutti i compensi che percepiscono i parassiti italiani e così la popolazione quando li incontra saprà come comportarsi: Iniziamo con i politici, i Dirigenti tutti, anche degli Enti locali,giornalisti, presentatori di prima serata, un elenco da poter stampare e portaserlo in tsca per controllare sempre quanto guadagna chi ci impone regole e suggerimenti per la ns. vita da poveracci. Mettiamoci anche gli Alti Gradi delle Forze pubbliche ed infine dei Preti che continuano a questuare anche in costosi spots televisivi. Il vostro Rebellum...
  • GIOVANNI I. Utente certificato 4 anni fa
    Avrei molte parole per definirla, ma dato che è questo che si aspetta per poter anche continuare a fare la vittima, le dico solo cosa Lei ha contribuito a fare ai suoi figli e nipoti. Avranno un paese diviso in due, dove i ricchi si costruiranno citta solo per loro. Dove persone anziane si lasceranno morire di fame , perchè non avranno più la forza di andare avanti con le misere pensioni. le nostre bambine si venderanno per un paio di scarpe. Dove la Sanità rimarrà senza fondi , perchè dei politici corrotti dovranno darli per finanziare le poche lobby di potere. Dove il gioco d'azzardo ridurrà molti in schiavitù. Dove i politici con leggi fatte su misura diventeranno dittatori , tutto questo perchè lei che dovrebbe essere una giornalista libera , abbia solo scritto di aria fritta . Non sono io che la maledico , ma lo faranno i suoi figli e nipoti anche per me.
  • Olivier Forte 4 anni fa
    che gnocca!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Giulio Monni Utente certificato 4 anni fa
    Diventati parlamentari per miracolo dice la Oppo. A casa mia si diventa parlamentari per miracolo su uno supera appena la soglia del 4%, visto che la soglia minima da superare per entrare in parlamento. Se il M5S avesse preso il 4,2% sarei d'accordo con lei. Ma il M5S ha preso il 25%, una percentuale LEGGERMENTE, MA PROPRIO LEGGERMENTE SUPERIORE ALLA SOGLIA DI SBARRAMENTO DEL 4%.. Quindi la Oppo ha detto una stronzata (per usare ancora una volta una sua citazione) grande quanto la falsità del partito per cui scrive....
  • Giulio Monni Utente certificato 4 anni fa
    Desidero inoltre trascrivere l'ultimo pezzo dell'articolo della Oppo, che parla di grillo e Berlusconi."Non sono uguali tra di loro, sia chiaro, perché uno è arrivato alla fine della sua carriera, l’altro è appena agli inizi." Ecco qui: si è chiesta la Oppo come mai berlusconi dopo vent'anni viene mandato via proprio otto mesi dopo che il M5S è entrato in parlamento??Si è chiesta perchè dal 1996 al 2001, e dal 2006 al 2008 (sinistra al governo) non l'abbiano mandato via??, perchè invece di mandarlo via gli hanno consegnato su un piatto d'argento l'impero mediatico che adesso possiede????Mah!!misteri d'Italia.. Solo che non siamo scemi e le cose ce le ricordiamo benissimo.
    • VIRGINIA VIANELLO Utente certificato 4 anni fa
      la Oppo deve chiederlo a Dalema, veltroni,violante, ai miglioristi del pci, a napolitano non deve chiederlo solo ad Occhetto nè a Berlinguer ultimo e penultimo segretario dell'ultimo vero pci
  • Giulio Monni Utente certificato 4 anni fa
    Io suggerisco a tutti voi si andarvi a leggere per filo e per segno gli articoli che la Oppo scrisse sul M5S, in particolare su Crimi. A confronto Grillo si è comportato come un agnellino. Poi chiedetevi perchè nessun talk show (mi viene in mente Floris), non si sia degnato di leggerli dall'inizio alla fine in diretta e in prima serata. Ma soprattutto chiedetevi perchè (considerando quanto la sinistra sia stata fondamentale per i successi di berlusconi) la Oppo non abbia mai pronunciato una parola sullo scudo mafioso di berlusconi passato grazie ai voti del pd, sulle concessioni delle reti nazionali regalate dal governo d'alema nel '99 a berlusconi, sulla confessione di Violante nel 2003 in parlamento nella quale dichiara che se il fatturato di mediaset è aumentato di 25 volte lo deve al centrosinistra. Questo non è un autogol, è una giusta e dovuta denuncia a gente che con il giornalismo indipendente non ha nulla a ch vedere. La Oppo è una pennivendola esattamente come sallusti e belpietro. Quidi ragazzi anche voi cercate di essere un pò obbiettivi. Grazie...
  • loredana guerro guerro Utente certificato 4 anni fa
    Credo che i commenti contro la Obbo abbiamo solo allontanato quelli che come me , credono nel Movimento..Grilo hai fatto un autogol e spero che per il bene del Movimento , e di tutti quei bravi ragazzi , tu faccia un passo grande indietro..stai portandoci sotto il 20 %. chiunque ha il diritto se non calunnia, di dire quello che vuole...anche il nostro GOVERNO STA CERANDO DI chiuderci la bocca..di evitare che possiamo protestare..e ribellarci..ma infatti io lo ritengo un metodo dittatoriale usato sempre di più dai nostri pilitici..che non approvo assolutamente e pensavo ..nemmeno tu Grillo...o mi sono sbagliata?
    • mario Salassa Utente certificato 4 anni fa
      Chiunque commento di verita' e' solamente accettebile, Ma quello che scrive la Oppo sono solamente tutte falsita' per quel che riguarda l'operato dei grillini e di grillo stesso che sono dieci anni che lavora raccontando verita su questi due luridi partiti dell'inciucio.
    • loredana guerro guerro Utente certificato 4 anni fa
      Oppo, scusate non Obbo
    • loredana guerro guerro Utente certificato 4 anni fa
      Oppo..scusate..non Obbo...
  • Fabrizio Santoro 4 anni fa
    Siamo in democrazia, i giornalisti possono esprimere le loro opinioni, come Grillo e chiunque altro può esprimere le proprie sul lavoro degli stessi.
    • loredana guerro guerro Utente certificato 4 anni fa
      Giustissimo, se ci sono riscontri nel suo dire..non parlare a vanvera tanto per denigrare e qui si offende le persone e il lavoro...è calunnia pura...e cmq anche giusto allora difendersi , con lo stesso modo..?? meglio di no per non cadere nella stessa trappola.
    • Fabrizio Sala 4 anni fa
      Questa non è informazione o democrazia è diffamazione. Non è che perchè siamo in un paese libero ognuno può scrivere tutto quello che la testa riesce a elaborare in quel momento per forviare i lettori. I giornalisti devono raccontare i fatti e non menzogne!! Questa sarebbe la vera democrazia!!! Detto questo penso che il M5S se ne deve bellamente fregare di quello che scrive gente come la Oppo che sente la sedia e i propri privilegi ingiustificabili sgretolarsi pian piano...
  • davide lak (davlak) Utente certificato 4 anni fa
    per favore. denunciamo l'UNITAA' e la OPPO. PER FAVORE! http://frontedelvideo.com.unita.it/tv/2013/12/12/astenersi-pensatori/
    • Fabrizio Nagliato 4 anni fa
      non per niente ma dovrebbero vergognarsi quando a fine mese ritirano lo stipendio e comunque ce un dio per tutti .tutti a casaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa infingardi e cancro di questa societa dovrebbero essere tutti (kemiati) ciao
  • Aljoša Fonda 4 anni fa
    Grillo non finisce di stupirmi, in negativo. Non sapevo fosse così lontano dagli ideali di Voltaire e così vicino a quelli dittatoriali. Non mi importa niente dei contenuti degli articoli dell'Unità, quì si parla di DEMOCRAZIA. Viva la libertà d'espressione, di qualsiasi linea politica, solidarietà alla signora Oppo.
    • GIOVANNI I. Utente certificato 4 anni fa
      ma di quale democrazia parli, in Italia siamo sotto dittatura e questo da 20 anni a sta parte con la complicità della Oppo e i suoi padroni.
    • Fabio Fabbri 4 anni fa
      A tutto coloro che sono schifati dall'articolo, dal linguaggio, dai commenti con toni incivili. Io sono un illuso ma sebbene sono a conoscenza dei colori del giornale della sig.ra Oppo, mi piacerebbe che chi veste il ruolo di giornalista dicesse la verità. Ripeto: LA VERITA'... Non la sua verità! Scrivere che il movimento non fa niente, è una falsità grande come il debito pubblico. In questo paese non si aveva una opposizione così importante e determinata da almeno 20 anni. Ogni giorno TUTTI i membri sono seduti in parlamento, ogni giorno il M5S propone emendamenti (più di 3000 in 8 mesi). Ogni giorno quei ragazzi che abbiamo votato sono seduti a difendere la costituzione e la democrazia come nemmeno più Napolitano fa! Beh sig.ra Oppo e tutti gli oppositori, io non so se questo significa restare a braccia conserte ma a me sembra possa chiamarsi "lavorare" Se lei poi intende dire che non hanno combinato niente, che nulla è cambiato, io rispondo che non spetta al M5S fare le leggi che possono cambiare le cose. Il PD ha la maggioranza e Letta gode costantemente della fiducia, pertanto prenda il paese per le corna e faccia le riforme che vuole... Il M5S con un risicato 24% in opposizione non può impedirglielo in nessun modo. Ora Sig.ra Oppo, mi dica, chi non ha fatto niente in questi 9 mesi? Bene, lo scriva sulle rosse pagine del suo giornale. Domani lo comprerò anch'io! Per quanto concerne i commenti degli altri, io ho un altro stile, ma voterò sempre e solo per chi sta provando a cambiare davvero le cose. Il Movimento 5 stelle! P.s. Scriva anche che ieri abbiamo salvato la costituzione preservando l'art. 138 anche se per farlo siamo saliti sul tetto di Montecitori, ne è valsa la pena!!!!!!!!! Un plauso ai fannulloni più operosi d'Italia! Fabio
    • giuseppe . Utente certificato 4 anni fa
      Un bel commento strumentale, davvero! Secondo te, denunciare la FALSITA' che questa giornalista riporta sono libertà di opinione e di espressione? Qui non contesta le nostre idee, con altre idee e noi le andiamo contro, nossignore. QUi si parla di BUGIE e MENZOGNE che sono il nocciolo della questione, altrochè. Ma se insultano tua madre o tuo fratello o un tuo amico, lo prendi per libertà di espressione? Stiamo facendo un lavoro IMMANE: riportare ad una condizione di normalità un paese profondamente anormale. E tu, vieni qui a dirci che siamo dittatoriali perchè cerchiamo di difenderci? Ti commenti da solo!
  • tomatis pier giorgio 4 anni fa
    http://oknotizie.virgilio.it/go.php?us=20e58ad1abe70f83 http://oknotizie.virgilio.it/go.php?us=1548ae8784785c6 PGT
  • Anita Tedeschi 4 anni fa
    Grillo, mi spieghi la differenza tra quello che hai scritto, e i commenti violenti, scurrili e maschilisti dei tuoi seguaci, e il metodo Boffo? Perché io non ne vedo nessuna.
    • Gabriele Bursi (lizdralevka) Utente certificato 4 anni fa
      Mi scusi eh: ma se lei si sentisse diffamata non vorrebbe difendersi? Non pensavo ci fossero così tante persone disposte a beccarsi insulti e falsità in nome della democrazia...
  • Salvatore Maccotta Utente certificato 4 anni fa
    Apprezzo i fondi della Oppo, forse ne dovresti tenere conto. Oppure, più semplicement caro Grillo cominci a capire che sei verso il declino e alle prossime elezione farai compagnia a rifondazione. Mi dispiace, sincerimente, per quelli che in buona fede hanno creduto in te.
    • jurijivago 4 anni fa
      Caro mio. Ma DOVE HAXXO VIVI? Grillo in declino? Lo hai letto su Topolino o dove? Qui in Russia, come in Ucraina e negli USA, se parli di M5S tutti sanno che cosa è e cosa sta facendo, in contatto con gli omologhi movimenti mondiali. Se dici Forza Italia o Partito Democratico nesseno sa cosa sia. Tanto meno conoscono Renzi, Alfano, Civati o Letta. A meno che non nomini Berlusconi, allora tutti si illuminano e scoppiano a ridere. Datti una resettata che è meglio.
    • Giulio Monni Utente certificato 4 anni fa
      Hai letto gli articoli della Oppo??(nn solo quello pubblicato in questo post). E ci hai trovato anche un solo straccio di verità??..
  • Matteo Giordano 4 anni fa
    Da tutti gli imbecilli d' ogni razza e colore, dai sacri sanfedisti e da quel loro odore, dai pazzi giacobini e dal loro bruciore, da visionari e martiri dell' odio e del terrore, da chi ti paradisa dicendo "è per amore", dai manichei che ti urlano "o con noi o traditore!", libera, libera, libera, libera nos Domine! Mi autodenuncio al miniculpop di Grillo per le liste di proscrizione. Matteo Giordano
  • Rolando D. Utente certificato 4 anni fa
    di giornalai-servi del potere, l'Italia è piena. Che schifo!!
  • Rosella F. Utente certificato 4 anni fa
    STRONZA! Ros
  • Elisa Bellomo 4 anni fa
    Sono una simpatizzante del movimento e pertanto mi sento in dovere di esprimere la mia opinione riguardo articoli come questo che non fanno che procurarmi una sempre più amara disillusione riguardo un cambiamento di rotta che credevo possibile. Come mai invece di scrivere articoli su "idee", come proponevate inizialmente, vi accanite verso chi, più o meno bene (si possono avere differenti opinioni in merito),svolge il proprio lavoro di giornalista? Non state forse mettendo in pericolo proprio il bene che più è da difendere, ovvero quello della libertà di pensiero, parola, opinione, della libertà di informazione? In altre parole, non si sta forse mettendo in pericolo proprio ciò per cui lottiamo, ovvero la vera DEMOCRAZIA? Io credo in un paese che può cambiare, credo in teste che possano trovare soluzioni a enormi problemi come mafia, corruzione, illegalità e ciò che ne deriva consequenzialmente, ovvero instabilità, crisi economica e, cosa più importante, crisi dei valori. Io ci credo, ed è solo per questo che simpatizzo per questo movimento. Vi prego, non dimostrateci che dobbiamo fare il contrario ed accettare per l'ennesima volta che la democrazia sia solo un miraggio. La libertà è sacra, e lo è per tutti, anche per chi è all'opposizione. Distinguiamoci proprio in questo dagli altri partiti, che non fanno altro che attaccare questo o quello: proproniamo, seminiamo speranze, e le speranze germoglieranno in idee e le idde diventeranno azioni; e il paese diverrà finalmente florido come merita di essere. Il mio è solo un invito, perchè voglio ancora sperare.Non ci serve una RUBRICA DEI GIORNALISTI!!! è una cosa orrenda e priva di senso! restituite alla parola democrazia una dignità!
    • Alessia 4 anni fa
      Sostengo le attività dei deputati del movimento, ma non l'arroganza di queste iniziative. Gli eletti del M5S che a livello locale si smazzano per il territorio e la loro immagine rischiano di essere distrutti a causa di iniziative così stupide, fatte per far abboccare l'ignorante piuttosto che per stimolare il dibattito e veder uscire commenti più costruttivi. La rubrica dei giornalisti è uno strumento pericoloso che sta alimentando solo l'odio distruttivo. I commenti che vedo mi fanno paura. Privi di contenuti e pieni di insulti...Lo specchio della classe politica che ci ritroviamo a pensarci bene.
  • Tanuzzo Compagnoni 4 anni fa
    Desidero esprimere la mia solidarietà alla Sig. ra Oppo anche se ha espresso pareri negativi nei confronti del M5S. Il diritto di opinione è sacro. Impariamo da Nelson Mandela che, dopo 27 anni di carcere e aver vinto le elezioni, ha formato un governo con coloro che lo avevano incarcerato. Il M5S deve proporre come fare per creare il lavoro per il 42% dei giovani disoccupati e muoversi per ridurre il debito pubblico. Più proposte, più dialogo e meno offese.
    • Antonio A. Utente certificato 4 anni fa
      è sacro il diritto di opinione, non la diffamazione gratuita. ciao carissimo
  • giuseppina r. Utente certificato 4 anni fa
    cara signora Oppo, da militante M5S le chiedo scusa per tutti i commenti insultanti che le sono arrivati, io rispetto il suo lavoro anche se i suoi articoli sono offensivi e tendenziosi: lei è comunque libera di esprimerli; spero che la legge tolga al più presto il finanziamento al suo giornale in modo che esso viva del suo e non del nostro e possa tornare ai vecchi fasti di quando Gramsci lo fondò quasi un secolo fa; ripeto: si può avere idee diverse ma la libertà di stampa, anche di cattiva stampa, è SACRA! e ripeto lo dico da M5S
    • Fabio O. Utente certificato 4 anni fa
      Ma quale libertà, questa signora scrive queste porcate perchè costretta, cioè per svolgere un lavoro che non le appartiene... altra parassita della politica!
    • giuseppe . Utente certificato 4 anni fa
      Eh, però così si dà una valutazione asimmetrica di quello che è successo. SOno d'accordo con la libertà di stampa. Ancor di più per quella di opinione. Però, un conto è dare una valutazione di parte di un avvenimento, un altro è raccontare il falso per appoggiare la propria, peraltro inconsistente, parte politica. Avvantaggiata dal fatto che da quarant'anni scrive queste parziali verità a spese della collettività. OVVIAMENTE mi dissocio da qualunque attacco verbale verso la giornalista ma, da attivista certificato, trovo intollerabile che mistificare il nostro lavoro, svilirlo, e mentire, possano essere catalogabili come "libertà di stampa e di pensiero". E' una forma di perversione del linguaggio che noi siamo chiamati a combattere. E voler equiparare la creazione di una rubrica satirica alle liste di proscrizione per giornalisti non graditi, mi pare sinceramente una forzatura semantica e strumentale... Insomma, mi pare che siamo alle solite. Spiace che anche molti attivisti, al di là della solidarietà umana e la condanna delle offese, si siano fatti fuorviare da questo aspetto!
  • giuseppina r. Utente certificato 4 anni fa
    oggi è il mio terzo tentativo di mandare un commento che rimane 'in corso'; gentile signora OPPO, in controtendenza io, da attivista M5S, le chiedo SCUSA per gli insulti che le sono arrivati che non sono giustificati dal fatto che lei abbia scritto contro di noi: è un suo diritto e io come Voltaire dico di più: non solo che lei lo può fare, ma che io mi batto perchè lei o altri lo possano fare. La libertà di stampa è assoluta.
    • uomognomico 4 anni fa
      un conto è la libertà di stampa un'altro è dire bugie ed ingannare il popolo ingannare e dire bugie è peggio che insultare.... forza grillo e forza movimento 5 stelle e un bel fanculo a tutti i giornalisti servi del potere....
  • cm 4 anni fa
    Ma quando sarà che spacchiamo la faccia a tutti sti merdosi e li mandiamo a lavorare a 500 euro al mese?
  • Paolo Minucci 4 anni fa
    Ma perché non la invitate e vi confrontate sul terreno delle idee e dei fatti? ne uscireste alla grande. In questo modo invece vi sottraete, constantemente al confronto. L'articolo della Oppo era penoso. Offenderla non era la soluzione. Un elettore del M5S, Paolo http://sanguevivo.wordpress.com/2013/12/09/fossi-stato-beppe-grillo-non-sarei-scappato/
  • Alessandro Poletti 4 anni fa
    M5S democrazia? neanche Berlusconi mandava messaggi cosi squadristi. La prossima mossa sarà andare a prendere i giornalisti e frustrarli in pubblica piazza. Heil Furher Grillo E sono sicuro che, leggendo questo commento, almeno una decina di persone alzeranno il braccio a 45°.
  • Francesco Doglio 4 anni fa
    Mi sono letto un paio degli articoli incriminati della giornalista e ci ho visto solo un'opinione. e nemmeno troppo denigratoria del Movimento. Proprio non capisco il motivo di tanta cattiveria da parte vostra, cari grillini.. bruttissimo - e questa è una mia opinione - è invece questo spazio-gogna e terribile è la mancanza di cultura politica di gran parte dei commentatori. Mamma mia, personalmente all'inizio un poco ci credevo in voi, ora sempre meno. eddai! se volete cambiare le cose iniziate da voi stessi.
  • riccardo rimonti Utente certificato 4 anni fa
    Cara, a Napoli dicimme Va'fatica.... traduco va a lavorare poiche il lavoro stanca il fisico rilassa la mente e ti fa fare meno stronzate. Anche perche il pensiero intellettuale dei comunisti è sempre stato quello di non fare niente ma vivere sulla pelle degli altri. Altri che siamo Noi
  • Giuseppe GALVAN Utente certificato 4 anni fa
    questa signora serva di un partito e giornalista di un giuornale che nessun italiano per bene LEGGE, si preoccupa solo che senza i soldi degli st.... come noi dovra' cercarsi un lavoro serio.
  • Fabio r. 4 anni fa
    Leggendo tanti articoli di varie testate su questa "faccenda" della Oppo e visto i toni durissimi di vari scribacchibi... Sono andato a rileggere questo post, il post incriminato... Non ricordavo fosse "fascista e terrificante" ... Ma si sa la memoria può ingannare... Rileggendolo... Trovo veramente assurdo ciò che ha scritto questa pennivendola (ora martire) e nella introduzione del post diversamente trovo toni di gran lunga più distesi... E vi dirò, questo spazio mi diverte ancora di piu... Avanti, avanti il prossimo! Ah ah ah
  • fabrizio g. Utente certificato 4 anni fa
    Ciao Beppe, condivido le tue idee e l'operato del M5S. Tuttavia, bisogna continuare su una strada pacata, di denuncia, ma non di cattiveria contro cattiveria: se continuiamo ad usare un linguaggio aggressivo, come in questa rubrica, passiamo dalla ragione al torto e i giornalisti non aspettano altro. Molta gente ha le stesse idee del M5S, ma non lo appoggia per via di questi interventi di rabbia. Facciamo un passo in più, riduciamo anche la violenza verbale.
    • angelo masala 4 anni fa
      BRAVISSIMO! MI HAI TOLTO LE PAROLE DALLA TASTIERA. SE SI CONTINUA CON QUESTO LINGUAGGIO, TANTE PERSONE POTREBBERO NON SOLO NON AVVICINARSI AL MOVIMENTO, MA POTREBBE ALLONTANARSI QUALCUNO CHE GIA C'E.
  • Luigi Viva 4 anni fa
    Si può essere d accordo sulla sostanza vista la parzialità di tutta l informazione incluso Santoro e Ballaro' ma certi toni certe volgarità non vanno tollerate perché danno il fianco alle critiche e a quanto di buono e con onestà state facendo. Del resto o si gioca a tutto campo e si chiarisce con puntualità ma non partecipando ai programmi televisivi non si ribatte a scorrettezze e falsità che poi vengono prese per verità .Bisogna muoversi con intelligenza evitando anche che certi beceri passino per grillini oscurando messaggi volgari e violenti
  • Giovanni Messina 4 anni fa
    Che dire!?...Povera scema!...
  • emanuele mura Utente certificato 4 anni fa
    purtroppo leggo che c'è ancora gente che diffende questa cozzaglia di delinquenti speriamo che il sol ci aiuti ciao
    • Giovanni 4 anni fa
      Speriamo che un giorno qualcuno ti insegni l'italiano. Sarebbe fantastico
  • da w. Utente certificato 4 anni fa
    Ag-giorna-lista... IL gruppo dirigente de l'Unita' e tutti i suoi giornalisti supportano il governo di regime illegittimo, anticostituzionale, e antidemocratico (fascista). A loro il "merito" di una totale putrefazione di un ideologia...
  • ciro amato 4 anni fa
    L'ITALIA E' IL PAESE DOVE L'INFORMAZIONE E' MANIPOLATA DAL POTERE COSTITUTO.I GIORNALI SONO FINANZIATI DALLO STAT<.UN'ALTRO BALZELLO PER LA GENTE.LA TELEVISIONE PUBBLICA E PRIVATA NON E' REGOLAMENTATA PER UNA INFORMAZIONE INFORMALE. I GIORNALISTI PREZZOLATI LECCANO IL POTERE. OGGI LA GENTE ASSORBE NOTIZIE TENDENZIOSE E FURVIANTE DAL POTERE COSTITUTO. IL PRESIDENTE FICO DEL M5S CON TENACIA COMBATTE PER LA TRASPARENZA DELLA RAI.SONO DISCUSCATO DAL MONOPOLIO DELL'INFORMAZIONE DEI PARTITI CHE FANNO CAPO AL GOVERNO LETTA-NAPOLITANO. NON NE PARLIAMO DELLA BOLDRINI...... IL M5S E' STATO COSTRETTO ALL'OPPOSIZIONE DA UN "GOLPE BIANCO":E DA 6 MESI VIENE ATTACCATO DA UNA IPOCRITA E FALLIMENTARE CLASSE POLITICAGOVERNATIVA. SIAMO STANCHI SI ESSERE ATTACCATI DA QUESTI LADRI DI COSCIENZE. HA FATTO BENE BEPPE A METTERE UNO SCUDO PROTETTIVO CONTRO LE INGIURIE, PROVOCAZIONI DI SEDICENTI GIORNALISTI. I FASTITI SONO QUELLI CHE HA TUTTI I COSTI NON VOGLIONO LASCIARE IL POTERE, IMPEDENDO LIBERE ELEZIONI. IL PD DA ANNI SI E' DIMENTICATO DI ANTONIO GRASCI E DEI PADRI COSTITUENTI COME TERRACINI. LA REALTA' DELL'INFORMAZIONE E' COMPLETAMENTE DIVERSA DALA REALTA REALE DEL PAESE.MA DI CHE PARLIAMO! LA DECISIONE DELLA CONSULTA LI HA TRAMORTITI:LETTA SI AGGRAPPA AGLI SPECCHI COME NAPOLITANO. FA BENE IL M5 STELLE HA TENERE DURO, PERCHE' SONO SULLA STRADA GIUSTA. HANNO PAURA DEL M5S. PERCHE ' SOLO BEPPE GRILLO RIEMPIE LE PIAZZE E SENZA SCORTA.AIAMO STANCHI DI SENTIRE FESSERIE DAI TELEGIONALI DI REGIME E DAI GIRNALI COMPIACENTI. DARIO FO HA DETTO DI DARSI UNA CALMATA ANCHE SE IL M5S E' OGGETTO DI ATTACCHI PRETESTUOSI E NO VERITIERI DALL'INFORMAZIONE DI REGIME.ABBIAMO UN NAPOLITANO PARZIALE CON I GOVERNATI COSI COME LA BOLDRINI. LA VERITA' DELLE COSE L'APPRENDA DALLA RETE E DAI COMMENTI DEI CITTADIN. QUEATA E' LA VERA DEMOCRAZIA.
  • 47ronin (@_47Ronin_) 4 anni fa
    Noi del m5sos invece stiamo facendo una rubrica nuova! le ultimarie, dove si vota per il deputato del m5s preferito come presidente del consiglio!! m5sos.altervista.org/ultimarie-2013.html !!
  • Luca Storchi 4 anni fa
    Eeehh, ma che bella reazione scomposta dell'Unità di oggi! Coda di paglia?!
  • Antonio Doda 4 anni fa
    Quando metterete in rete le liste degli ebrei? Siete in ritardo di 70 anni!
    • chiaki kuriyama 4 anni fa
      Mamma mia davvero un bel modo di fare politica... Ostracizzare gli altri anziché dire cose intelligenti... Io son d'accordo con la giornalista. Fin'ora ho visto solo polemiche, al pari delle altre liste (nessuna esclusa). Sembrate tutti un gruppo di persone che girano su se stesse in mezzo a tante palline di polistirolo perché non sanno da dove cominciare, dove mettere le mani, per costruire qualcosa di utile...
    • mario di genova Utente certificato 4 anni fa
      sei completamente fuori tema.
    • gianfranco d. Utente certificato 4 anni fa
      Ma va a cagher, per dirla alla emiliana!
    • FABIO B. Utente certificato 4 anni fa
      il voto e' mio MI SONO SBAGLIATO PER DIO
    • FABIO B. Utente certificato 4 anni fa
      vai a farti visitare te sei malato
  • claudio a. Utente certificato 4 anni fa
    Non Credo che I giornalisti hanno la patente della sacra verità e neanche Giorgio Napolitano il "capo dei capi" ha la verità. Voglio solo ringraziare questo blog che migliaia di cittadini possono dire il loro pensiero anche contro l'usurpatore appoggiato da tutti i politici e giornalisti. Spero che un giorno ci sarà un vero Presidente della Repubblica e veri giornalisti.
  • maria sidoti 4 anni fa
    Questi giornalisti hanno contribuito a creare questo paese che si nutre di ipocrisia e impunità. Adesso si indignano, perché qualcuno squarcia questo velo putrido di ipocrisia in cui hanno prosperato. Per anni, anzi per una vita, avete fatto finta di opporvi ad un sistema in cui sguazzate...Non ringrazieremo mai abbastanza il Movimento per averci aperto gli occhi e mostrato la vostra falsità
  • Chris 4 anni fa mostra
    Siete solo una banda di fascistelli in erba... Fate pena, non paura.
  • giuseppe raffaele Piemonte Utente certificato 4 anni fa
    Ecco un giornalista dal volto ignoto e quello che scrive... http://www.agoravox.it/Il-proclama-fascista-di-Grillo.html Scusate se qualcuno ha già segnalato questo articolo di questo invisibile giornalista. VIVA M5S.
    • walter rauhe 4 anni fa
      grazie x questo intelligente quanto inquietante ma legittimissimo commento!
  • Davide R. Utente certificato 4 anni fa
    Maria Vecchiella Oppio ahahahaha Pensate la cialtroneria degli scribacchini che trasformano il "segnalate gli articoli dei giornalisti" in "segnalate i giornalisti". Ma lo sanno questi autoproclamatisi giornalisti che loro, in effetti, non sono giornalisti ma soltanto opinionisti, e della peggiore specie? Il vero giornalista non ha bisogno di albi per testimoniare la realtà, e una tessera non trasforma di certo una nullità in giornalista.
  • gabriè p. 4 anni fa
    "Democrazia è rispetto della libertà dei giornalisti di criticarti" giusto, NON DI DIFFAMARE. Questa giornalista lavora per un giornale, l'Unità (che di gramsciana memoria non ha più un bel nulla) che riceve un finanziamento pubblico di 6.377.209,80 quindi è pagata anche dai 9milioni di elettori del M5S.
    • gianfranco d. Utente certificato 4 anni fa
      Inutile cercare di interloquire con i PD/idioti: equivale a tenere un dialogo con il comodino! Scambiano la segnalazione di diffamazioni contro il M5S, per "liste di proscrizione". Evidentemente per loro vige la "licenza all'insulto": è quel che intendono per democrazia! Che manica di pezzi di merda!
    • vincenzoc. 4 anni fa
      Finalmente!! a breve,su questo blog, leggeremo l'annuncio di un corso del perfetto giornalista. Gli ideatori, Casaleggio e grillo,stanno approntando i criteri d'ammissione e valutazione che,spero,verranno prima votati on line. Resta il problema per coloro che giornalisti lo sono da tempo...campi di rieducazione?
  • Gilda Caronti Utente certificato 4 anni fa
    prima ti insultano, poi se lo dici in giro fanno la vittima ... e vabbè ... ormai siamo abituati, un grande spreco di concetti filosofici e di confusione, evidentemente secondo chi è al governo sui giornali di partito - ancora aperti solo grazie al finanziamento pubblico - si può attaccare impunemente l'unica opposizione senza che questa si possa anche solo lamentare. Poi è comodissimo parlare di liste di proscrizione fasciste, ma non dicono da dove li si starebbe epurando e ad opera di chi. Un movimento senza soldi con l'unico potere che è quello di dire le cose in rete ad altre singole persone non dovrebbe spaventare minimamente chi sta al caldo nelle strutture di partito da decenni Grillo grida e quindi è facile da stigmatizzare, ma la loro subdola disinformatia di stato non ne viene neppure minimamente scalfita, puah!
  • Luca 4 anni fa
    Non offendete gratuitamente, però è vero che dopo quel mostro della Bonino ci sta sta cozza
  • Alessandro Pomponi Utente certificato 4 anni fa
    Veramente imbarazzante vedere quante persone ritengono che un giornalista debba postare solo i fatti e non le opinioni. Tutti i giornalisti nella storia degni di tale nome hanno espresso liberamente le loro opinioni. Quello che dite voi avveniva sotto il fascismo o nei regimi comunisti dove per l'appunto la censura serviva per "proteggere" il popolo dalle notizie "false". Quello che non deve fare il giornalista é scrivere bianco dove è nero ma questo non ha nulla a che vedere con le opinioni. Il problema é che per il grillino medio che il verbo di Grillo di Veritá é per l'appunto un fatto e non un'opinione.
    • Antonio Orefice Utente certificato 4 anni fa
      Esprimere opinioni è un diritto sacrosanto. Il problema c'è quando queste vengono mescolate ai fatti rendendo difficile o, a pensar male, volutamente impossibile discernere tra fatto e opinione.
    • Giuliao Barbieri Utente certificato 4 anni fa
      Un opinione di solito è avallata da fatti dire una propria verità e quella deve essere è tipico del fascismo ed è quello che sta succedendo proprio nei confronti del M5S. O non tisei accorto di interviste tagliate e ricucite per cambiare il significato di quello che è stato detto. Riguardo alla rubrica "segnala il giornalista del giorno" se guardi bene c'è anche la rubrica "il microfono di legno".E se questo è persecuzione della libertà di stampa e della democrazia allora che diredi tre referendum disattesi , contributi ai partiti incostituzionali come anche i parlamentari, strano che tu non ti sia accorto di nulla. La signora giornaalista può scrivere quello che vuole ,ma non con i niostri soldi e dopo se tu preferisci acquistare un giornale che esprima delle opinioni senza nessuna controprova , va benissimo ma dubito che tu lo faccia. Riguardo poi al fatto che noi del M5s siamo praticamente dei fanatici religiosi forse dovresti fare un esame di coscienza e domandarti cosa hai dimenticato a comando o forse senza neanche un comando ormai è un riflesso .
    • Alessandro Pomponi Utente certificato 4 anni fa
      Scusate ho digitato male. Il problema é che per il grillino medio il verbo di Grillo é Veritá e, per l'appunto, un fatto e non un'opinione.
  • MASSIMO dd () Utente certificato 4 anni fa
    Cari giornalisti Beppe non ha fatto altro che dirvi la verita' in faccia e non ci incita alla violenza perche' la violenza la praticate voi distorcendi l'informazione. Io sono stanco di pagare contributi per camparvi come i politici. La Zizzinella e' finita GUADAGNATEVI IL PANE ONESTAMENTE e camminate tra la gente vera non quella dei salotti.La foto postata da Beppe la state mandando in onda ogni tre minuti quindi la responsasabilita ' e' solo VOSTRA. IO STO CON BEPPE. Padre di famiglia in mezzo alla strada.
  • Donato Paradiso 4 anni fa
    Quando IL FATTO QUOTIDIANO ha MANIPOLATO e pubblicato una intercettazione telefonica di Vendola avete attaccato Vendola e non il giornalista. Adesso attaccate con toni squadristici una giornalista che ha osato criticarvi, certamente in modo pesante ma esprimendo sue opinioni. Come la mettiamo? Due pesi e due misure? Suvvia! Siete poco credibili e dimostrate intolleranza ed insofferenza. Solo i regimi dittatoriali si comportano così! GRILLO, MA MI FACCI IL PIACERE!
    • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
      Il fatto ha manipolato Vendola????e quando????Non ha detto al rappresentante dell'ilva il presidente è con voi????e lui che risponde lo sappiamo????Manipolato??? cosa????che quando si tocca qualcuno della nostra parte invece di indignarci ci comportiamo come berlusconi gridanndo ai complotti e alle manipolazioni???
    • gianfranco d. Utente certificato 4 anni fa
      Possiamo esserci rotti i coglioni di essere trattati da soggetti come la sopracitata come i "paria" della politica????? Che deliri di "squadrismo"?? Per te la democrazia è licenza al linciaggio mediatico ed all'ingiuria, contro il M5S
    • FABIO B. Utente certificato 4 anni fa
      quelle non sono critiche- sono diffamazioni- forse non hanno ancora capito che anche i parlamentari od i senatori dell'm5s sono pubblici ufficiali con funzioni anche di questore come tutti gli altri- fossi nei cronisti o negli opinioonisti -vedi mughini etc. etc.- starei attento a straparlare
  • vincenzoc. 4 anni fa
    chiedo un piccolo aiuto :la segnalazione di articoli o opinioni sgraditi vale solo i giornali italiani ? includiamo alcune testate europee (finanziate in modo diretto e non dallo stato) che di tanto in tanto criticano grillo? bisogna considerare anche i giornalisti dei blog ? i cronisti delle radio ? qualunque dichiarazione pubblica(al bar,in piazza)? i giornalisti che vanno in tv? insomma fatemi sapere, per favore.ritengo importante stabilire delle regole altrimenti qualcuno potrebbe avere il sospetto che il mov5stelle(grillo) sia poco tollerante con critiche ed opinioni differenti. ps : nel frattempo auguroni per il partito unico (o il 51%)in parlamento
    • vincenzoc. 4 anni fa
      gentile claudio,sarà come dice lei ma non capisco allora perchè prendersela con un giornalista e gli articoli che scrive. volendo si risponde , si ironizza e in alcuni casi si querela . non si dovrebbe mobilitare un blog popolare come questo contro un'opinione legittima(dietro alla quale c'è una persona). cmq non credo nella buona fede di grillo . se questa volta il bersaglio è la singola giornalista l'obbiettivo è screditare l'intera categoria . inventarsi di essere una cittadella assediata(dall'unità???la leggono 4 gatti!!) permette la libertà di dire qualsiasi stupidaggine e di non doverne dare conto.mai. berlusconi accusava i nemici(giornalisti, magistrati,avversari politici)di essere collusi contro di lui.grillo fa la stessa cosa con gli strumenti che ha.saluti
    • SONIA CARBONE 4 anni fa
      il problema e' che i giornalisti, pagati con soldi pubblici, dovrebbero essere imparziali e non invece screditare un movimento di cittadini che vuole solo riottenere la sovranita'
    • claudio a. Utente certificato 4 anni fa
      Caro vincenzoc lo sapete qual'è il vosro problema? è che voi non siete abituati che dei cittadini che la pensano diversamente da voi vi smentiscono e si informano della vera realtà.
  • Marco Folli Utente certificato 4 anni fa
    Io non so chi sia la Oppo, mai letto l'Unità, anzi non si trova in giro, in nessun Bar, si vede che è molto apprezzato per i contenuti come giornale. Il commento piu centrato l'ho letto da Franco Siddi segretario FNSI, che richiede l'intervento della Magistratura, che approvo, cosi iniziamo a mettere in discussione veramente sui media l'informazione italiana "incostituzionale" e diffamatoria a 360 gradi e finirla di concedere contributi a gogo che paghiamo con le nostre tasse per sbadilare inkiostri di M...a. Mangiare, di IVA costa il 10% minimo Leggere di IVA costa il 4% + contributi + regimi fiscali particolari E' normale che siamo in 57 esima posizione nella classifica RSF. A quando l' IVA al 23 % come ogni cosa? Perchè l'europa non lo chiede ? Domandatevelo e rispondetevi
  • fedele s. Utente certificato 4 anni fa
    i modi, siamo ossessionati dalla forma. conta solo la forma. tutto questo casino per un post che denuncia il fatto che giornalisti corrotti moralmente denigrano, offendono, e, sopra tutto, riportano notizie false e deviate. lo hanno sempre fatto, non solo con grillo ed il movimento. una democrazia vera si basa sulla libertà di opinione. vero. Ma la formazione dell'opinione pubblica e l'informazioni sono strumenti potenti. Per decenni ci hanno INSTUPIDITO con chiacchiere, parlando di b, un uomo che la sinistra ha mantenuto nella propria posizione, contro il quale non si è mai opposta. I giornalisti ora si offendono se qualcuno li sputt...dov'era questa gente quando l'italia affondava nel degrado economico e culturale??? il tempo delle parole morbide e del rispetto per chi ha contribuito all'imbarbarimento del paese sono finiti. prima di sentirsi colpiti per i modi e la parole, si guardi alla sostanza del discorso e poi la si contestualizzi nel passato e presente italiano. IN ALTO I CUORI!!
  • claudio a. Utente certificato 4 anni fa
    Io sono uno di quelli che guarda i TG e i Talk politici. X quanti anni ci hanno preso x i fondelli, e ancora oggi lo fanno spacciatamente sapendo di mentire ai danni di chi la pensa diversamente. signor giornalista lei lo sa che questi politici e giornalisti si sono inventati la sinistra il centro e la destra solo x dividersi il bottino e x fare soldi? signor giornalista lei lo sa che questa politica è vuota di idee e le uniche idee che hanno sono quelle di importare il sistema cinese Italia? e con la scusa del debito pubblico vogliono abbassare i diritti dell'uomo ? Io sono abbastanza giovane per sopportare l'ambiguità di chi vuole raccontare un mondo che non c'è.
  • Matteo S. Utente certificato 4 anni fa
    Vista la foto della Oppio, LA CRITICA DI GRILLO LE HA DONATO I SUOI 15 MINUTI DI POPOLARITA' IN 40 ANNI DI PSEUDO GIORNALISMO D'OPINIONE.
  • Alberto Vanni 4 anni fa
    Facciamo chiarezza. Grillo e il M5S sono stati palesemente diffamati dalla sig.ra Oppo. Lo hanno fatto sapere sul blog. È iniziata una lunga serie di commenti nei confronti: alcuni meritori, altri meno, altri ancora ingiuriosi. I giornali e noti opinionisti hanno dato del fasciata/squadrista a Grillo, attribuendogli la responsabilità dei peggiori commenti comparsi sul blog. Questo è decisamente ingiusto perché la responsabilità penale è personale (art. 27 Cost.) Ne consegue che a Grillo non può essere imputata la responsabilità di commenti ingiuriosi di altri, ma solo le sue parole, peraltro corrette e meritorie. La sig. Oddo dovrà - se verrà sporta querela - rispondere per diffamazione. Quest'ultima potrà a sua volta contestare le ingiurie subite querelando i rispettivi autori. Invito quindi quei commentatori troppo accesi a contenersi per non svilire il progetto del movimento. Spero che presto non sia più a carico della collettività il peso di un certo giornalismo autoreferenziale che non ha nemmeno il minimo indispensabile di lettori per sopravvivere da solo.
  • OSCAR CALPAS 4 anni fa
    Vergognatevi............. (fine rima parte)
  • PIERINA 4 anni fa
    BASTAAAAAA!!!!!!!! Finiscila !!! non era così che ti credevo,e ti volevo io sono vecchia più di te e ti dico nun tiò troppu e corde i se streppa o u l'è quellu che ti veui
  • tom2yx 4 anni fa
    Seppur chiaro a tutti che la gran parte dei giornalisti lavora secondo le indicazioni del suo editore , c'e' chi lo fa con stile e abile manipolazione e chi con palese mistificazione. Chi deve sapere gia' sa' , ma questi polveroni alzati ad hoc dalla comunicazione 5s sono funzionali ad una strategia , non so se vincente o meno.....personalmente eviterei ma parlo a sentiment non con cognizione di causa.
  • francesco iocolano Utente certificato 4 anni fa
    L'invito alla delazione che Grillo fa non può avere nessuna giustificazione politica, è proprio delle società paranoiche, ed inoltre l'irresponsabilità di lasciare in bella mostra stupidi insulti di critica triviale non apporta certamente nulla di buono alla disastrata cultura politica italiana e alla profonda crisi di legittimità delle classi dirigenti
    • Giuliao Barbieri Utente certificato 4 anni fa
      quindi segnalare un giornalista per la vittoria del premio "giornalista del giorno" è dilazione ? diciamoci la verità a noi scoccia molto indignarci per le cose serie . Se vuoi ti faccio un elenco..... oppure dato che sei un amante delle democrazia dei giornalisti forse dovresti informarti di quanti giornalisti vengono epurati perchè esprimono le loro opinioni.....solo che in questo caso dovresti ribellarti con ben altre persone e non con Grillo . La solita rivoluzione all'italiana e i soliti amanti della democrazia certo ,va tutto bene basta che non mi fai troppo scomodare.
  • marco duz 4 anni fa
    Le critiche stesse al post sono una conferma della necessità stessa al post. A parte che se siamo 69esimi come libertà d'informazione è proprio a causa di giornalisti che riportano opinioni e non fatti (questo è il dato di fatto che deve fare riflettere che è alla base di tutti i problemi che abbiamo in italia - un popolo disinformato non puó capire come vanno le cose veramente nel paese). L'opinione ci puó anche stare, ma solo dopo una presentazione obiettiva e imparziale dei fatti, altrimenti non si fa informazione ma propaganda... il fatto stesso che questo non si possa neppure denunciare con esempi concreti la conferma di quanto ciò sia vero. Che poi questi cosiddetti giornalisti dicono pure sulle spalle degli italiani dovrebbe solo fare riflettere se non arrabbiare. quelli che piacciono grillo fascista non sanno che forse il fascismo avrebbe causato il linciaggio di tali giornalisti e non la semplice denuncia pubblica. Bello che succede invece è che si passa per processare la vittima per denuncire il crimine di disinformazione.Che tristezza!
  • SAURO G. Utente certificato 4 anni fa
    Se questa è una giornalista...
  • michele visone 4 anni fa
    I giornali sono scorretti e bugiardi con M5S però secondo me non serve colpire il serpe sulla coda perché gli dai il modo di girarsi e di morderti alla gola. Il serpe va sempre e solo preso per la testa perché a questi tipi di rettili tu la coda la puoi pure tagliare ma quella ricresce continuamente.
  • Davide Pragliola 4 anni fa
    Leggo il post e ascolto i tg, radio e leggo giornali e mi chiedo? Ma grillo avrà scritto un post diverso da quello pubblicato sul blog?! Proprio non riscontro quanto gli criticano. E questo spesso capita spesso, molto spesso e non solo per questioni inerenti grillo. Pensate signori, pensate.
    • rodolfo padalino Utente certificato 4 anni fa
      condivido al 100%,ieri sera ascoltavo le critiche ed oggi ho letto il post,una prova di piú che quando tocchi un "giornalista" dell'unitá su rai 3 ti attaccano come se fossi un delinquente
  • Davide Pragliola 4 anni fa
    Davvero non comprendo chi critica il post. Diretto, duro ma sacrosanto! Dimentichiamo forse che chi fa il giornalista è iscritto ad un albo e svolge un servizio pubblico fondamentale, quello fondamentale di diffondere l'informazione, non un pensiero personale. Altrimenti ti apri il tuo blog, con fondi tuoi, e ci scrivi ciò che vuoi. Facile. Dimentichiamo che i giornali (dunque i giornalisti) sono finanziati dallo stato pertanto pretendo un'informazione che non sia un'opinione.
  • Andrew 4 anni fa
    Bene ....vedo che avete sfogato le vostre frustrazione e, forse, ora siete più sereni. Rimane il fatto che siete solo dei poveretti privi di qualsiasi cultura democratica, abituati solo a sputare offese su chi non la pensa come voi . In tutta franchezza siete patetici...... ma... contenti voi......
    • Alessandro d. Utente certificato 4 anni fa
      per Andrew: sarà dura ripulire il PD(-L) dai vari Bersani finanziati con i soldi dei Riva (100.000 euro), dai Letta che con la Fondazione Vedrò prende solidi a destra e a manca insieme ad Alfano e Lupi, dai Renzi che si fanno finanziare le Fondazioni dagli imprenditori come GRECO, dai D'Alema e Fassino che votano per lo scudo fiscale al 5%, dai Violante che difendono a spada tratta Berlusconi, dai piddini che votano contro Giachetti e a favore del Porcellum, dai Piddini (100) che hanno trombato Prodi per la Presidenza della Repubblica, dai Piddini che si sono tenuti stretti a luglio 50 milioni di euro di rimborsi elettorali, dai Piddini che hanno salvato le concessionarie slot dalle sanzioni di 2,5 miliardi di euro, dai piddini che vogliono spendere 220 milioni di euro per ogni F35....continuo?? Quindi non perdere altro tempo su questo blog (il tuo non è modo di confrontarsi ma solo di denigrare) e datti da fare subito (e di più) nel tuo partito, lì si che sapranno mettere democraticamente a frutto i tuoi ideali!
    • Andrew 4 anni fa
      @Fabio Baseggio: non condivido il tuo punto di vista, soprattutto per quanto riguarda la soluzione del problema. Secondo me il M5S (e soprattutto il duo Grillo/Casaleggio) non solo non sono la soluzione ma rischiano di trascinare il Paese in una china pericolosissima fatta di demagogia, populismo, visione autoritaria della leadership, xenofobia. Ciò non toglie che il PD annidi al suo interno parassiti e disonesti: il mio obiettivo è quello di ripulire il PD da questi personaggi appoggiando le persone oneste che ancora sono presenti al suo interno. Lei, con altrettanta buona fede, ha scelto una strada diversa dalla mia che io rispetto pur non condividendola. Apprezzo però il suo modo pacato di esporre il suo punto di vista: all'interno del movimento che lei appoggia non è cosa frequente (credo che perlomeno questo debba riconoscermelo!!) Saluti.
    • vincenzo e. Utente certificato 4 anni fa
      a chi crede che i giornalisti non debbano essere attaccati: GUAI,GUAI, GUAI AI GIORNALI! SE CRISTO TORNASSE SULLA TERRA EGLI PRENDEREBBE A BERSAGLIO NON I SOMMI SACERDOTI MA I GIORNALISTI. Andate a leggere LIBERTA' DALLA STAMPA di Soren Kirkegaard 1849. Il fascismo era di là da venire..
    • Fabio Baseggio 4 anni fa
      Andrew, il problema è che il pd fa parte del sistema-per me-, e nonostante vi siano anche brave persone è troppo invischiato nella mangiatoia, non riesce a districarsi dalle incrostazioni che si sono accumulate, interessi nelle fondazioni bancarie, fondi pubblici e raccomandazioni, ora governa e va a braccetto con alfano, casini, monti-addirittura con il berlusca prima-, è l'emergenza-si dirà- ma è una emergenza che pare non debba finire mai, procastinata dal sugherone Letta. era un governo di scopo non voluto dagli italiani e adesso si mette a discutere di indulti, amnistie, riforma costituzionale, riforme della giustizia-con alfano e company- riforma della legge sulla immigrazione-giusta o sbagliata che sia-, è sempre il solito giochetto della dimenticanza, il M5s non dimentica, è per questo che merita fiducia-se, per conto mio, sbaglierà non lo voterò più, come ho fatto con il pd. il pd è quella roba lì, renzi o fonzie che sia. io non sono un militante sono un semplice elettore e voto quello che mi pare sia quello che più mi conviene, il pd ha dimostrato che non gli interesso, che sono carne da macello, sono invisibile e anche un poco fascista perché non mi adeguo alla dissennata pratica di una accoglienza indiscriminata, senza controlli, senza criterio, senza apparente logica se non quella del mero pietismo peloso di chi vive lontano dai quartieri periferici e degradati, senza una politica sulla casa,di una sinistra senza idee, prospettive, entusiasmi, solo retorica democratica e -consentimi-anche arrogante. saluti
    • Andrew 4 anni fa
      @ FabioBaeggio: Non ho nessuna intenzione di votare Fioroni o Finocchiaro ma ne ho ancora meno di spianare la strada ad un regime reazionario e autoritario gestito da una specie di Masaniello urlante del tutto estraneo al concetto di democrazia. .... se poi questo è quello che tu cerchi ... sappi che te e i tuoi sodali troverete un muro invalicabile sul quale vi sbuccerete le ginocchia!!!!
    • Andrew 4 anni fa
      @Fabrizio Cattani: mi sembra che le sue idee in termini di "insulti" siano molto confuse. O forse le fa comodo considerare insulti i giudizi degli altri e considerare del tutto normali e legittimi i vaffanculo del suo amico Grillo. ...... e non dimentichi la "vecchia puttana" con cui il suo vate definì la Senatrice Rita Levi Montalcini.
    • Fabio Baeggio 4 anni fa
      il paese al tracollo, giunte provinciali ecc.ecc.. infarcite di famigli del pd, tasso di corruzione alle stelle, informazione manipolata (69imo posto-lo ricordo-), e i problemi sono grillo e ciò che dice. contenti voi di votare Finocchiaro, fioroni, franceschini-che strinse la mano al trota a ferrara riconoscendolo implicitamente come degno avversario-, memoria corta- penati, e tanti-ma tanti altri. sisi contenti voi
    • Claudio Mariconda 4 anni fa
      Noi siamo patetici??? Io trovo più patetica la giornalista in questione: ha buttato frasi di denigrazione alla rinfusa, senza tenere conto di cosa ha votato e cosa no né il m5s né gli altri partiti. Bagarre? Risse? Ma di che parla? Se sei una giornalista devi limitarti a esporre fatti, non opinioni personali. La giornalista sa quali leggi ha votato il m5s e quali no? Per favore, parliamo di fatti.
    • Fabrizio Cattani Utente certificato 4 anni fa
      " siete solo dei poveretti", "siete patetici", cosa dicevi sullo sputare insulti?
    • Andrew 4 anni fa
      Eh no!!!!.... mi ero sbagliato . C'era ancora qualche frustrazione repressa da sfogare, vero Alessandro???? Spero adesso ti senta meglio, che tu sia sereno e in pace con te stesso. .... fate quasi tenerezza!!!
    • Alessandro d. Utente certificato 4 anni fa
      Bene, e ora che ci hai moralizzato ricordati di prendere i 2 euro e di correre domani a votare alle primarie dei Poveri Disperati, hanno tanto bisogno di te, dei tuoi soldini e della tua finta morale!
  • Patrizia . Utente certificato 4 anni fa
    Nel titolo dell'articolo del fatto quotidiano c'è la frase tra virgolette: ‘Segnalate articoli ostili’ che non è mai stata scritta nel post di Grillo! La verità bisogna sempre cercarsela da soli, a che servono i giornalisti?
  • fabrizio biral 4 anni fa
    Post ridicolo. Maria Novella Oppo esprime semplicemente la sua opinione, dove vede Grillo la diffamazione? Se non piace quello che ha scritto la giornalista basta rispondere, la caccia alle streghe non serve a niente. Certo bisogna avere argomenti......
    • Patrizia . Utente certificato 4 anni fa
      "elucubrando ai danni dell’Italia" non mi sembra un'opinione! Dall'articolo della Oppo: "E, tra l’altro, non si riesce a capire perché si affanni tanto: il pianeta Terra, secondo lui (Casaleggio), ha pochi decenni di vita e dunque, perché non se la prende comoda e si dedica agli esercizi spirituali, come facevano i millenaristi del Medio Evo cui appartiene?" Questa è un'opinione! Rispondo così: Per fortuna qualcuno si preoccupa del futuro che probabilmente non gli apparterrà, mi sembra invece che la giornalista non riesca neanche a pensare al giorno dopo, proprio come la politica che ha portato a questo! Se Casaleggio elucubra ai danni dell'Italia per darle un futuro, ben venga!
    • Paolo Torasso 4 anni fa
      "...Oppo sta solo esprimendo la sua opinione, non vedo dove Grillo veda la diffamazione..." Ma cos'è, giochiamo con le parole? Dizionario Treccani - Diffamare: v. tr. [dal lat. diffamare, comp. di dis-1 e fama]. – Creare una cattiva reputazione, diffondendo, a voce o per iscritto, notizie disonorevoli, vere o false. "Ogni giorno una pagliacciata dei grillini [...] fanno casino [...] ... ..." non corrisponde a quanto descritto dalla definizione? E poi, come la Oppo è libera di scrivere quello che vuole, Grillo, nel suo blog, non è libero di scrivere anche lui quello che vuole? O solo la Oppo ha il potere di influenzare le coscienze???? Ha forse incitato alla violenza contro questa giornalista? O forse ha semplicemente ricordato che il Movimento 5 stelle vuole l'eliminazione dei finanziamenti pubblici all'editoria? Ridicoli sono i commenti dei giornalisti che richiamano al ventennio fascista... che studino la storia prima di dire ste panzanate...
    • antonio l. Utente certificato 4 anni fa
      per rispondere a chi ti dice che sei un pagliaccio C'E' UN SOLO MODO. noi ci siamo limitati alle parole. SPERIAMO CHE SIA SEMPRE COSI.
  • Umberto Tramontano 4 anni fa mostra
    A quando il pestaggio dei giornalisti camerata Grillo?
    • FABIO B. Utente certificato 4 anni fa mostra
      ma vai a cagare vai- che ti fa bene
    • Alessandro d. Utente certificato 4 anni fa mostra
      E tu, invece, quando accenderai il cervello ed imparerai a leggere e comprendere i testi in lingua italiana?
    • Dino L.. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Prima tocca alle teste di cazzo
  • Fabio Baseggio 4 anni fa
    Caro M5stelle ti devo chiedere scusa, scusa perché quando non hai fatto l'accordo con lo smacchiatore ti ho criticato, anche aspramente, ma tenevi ragione te, e io torto, questi sono marci, subdoli e ipocriti all'ennesima potenza. Vedo rainews e mi viene la nausea, per non parlare degli altri organi di propaganda, 69 posti ci precedono nella classifica della libertà di stampa e questo particolare sfugge ai democratici eppure nessuno si pone il problema, ma attenzione nel non cadere nel trabocchetto del vittimismo rinnovando le mie scuse saluto tutti voi,
    • Fabio baseggio 4 anni fa
      certo, è come dire se non ti piace la minestra buttati dalla finestra, la rai è un carrozzone pubblico-si paga- riguardati il servizio sul rapporto censis, non si menziona i fatto che abbia anche detto che la classe dirigente si regge sulla emergenza perpetua-nessun organo di stampa-tranne il solito Fatto- lo ha riportato, è per questo che ci ritroviamo in fondo alle classifiche della libertà di stampa
    • Alessandro d. Utente certificato 4 anni fa
      ...per Andrea: Rainews24 è talmente libera e lontana dai partiti che il suo ex direttore Corradino Mineo è stato eletto parlamentare con il PD-L!!.......almeno per il TGCOM24 non si paga il canone....Ah: non dimenticare i 2 euro per domani, i Poveri Disperati hanno tanto bisogno dei tuoi soldini.
    • Andrea Librera 4 anni fa
      Rainews24 è la più libera tra i canali di informazione, dà spazio a tutti senza preferenze. Non ti piace? Guardati TGCOM24
  • bruno bassi ex iscritto dissidente 4 anni fa
    i giornalisti devono raccontare i fatti e non le opinioni.... anche perché, se un tempo era necessario che qualche giornalista si prendesse la briga di rare da tramite tra le opinioni comuni dei cittadini ed il palazzo ... adesso c'è internet, ci sono i blog.... non dico che non si possa stereotipare il pensiero comune e poi presentarto il TV o sui giornali .... ma quando si tratta di manipolazione della verità non ci siamo proprio.... ma quello che si legge a destra in questo blog è molto peggio del peggio che scrive l'unità...... se vuoi fare bene la giornalista ricordati che devi dare sempre una visone globale sopra la dualità.... come dire una visione di unità. Doimenticavo di dirti che io sono di destra.
    • Eposmail Utente certificato 4 anni fa
      ..è da un pezzo che sostengo questo.
  • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
    Niente da dire su questo post: é perfetto per il messaggio che vuole dare. Il massacro del Movimento é un dato di fatto, per altro capibile visto che stiamo mettendo in discussione la sopravvivenza di tanti giornali e tanti giornalisti. Anche questa é una guerra ed il Movimento si deve difendere, perché di "brave" persone é lastricata la strada che porta all'inferno.
  • Dino L.. Utente certificato 4 anni fa
    L'UNITÀ. Tiratura media 97.468 - Diffusione Media 35.906 - Pagata 35.220. Provate a indovinare chi paga le 62.000 copie invendute? Forse con il finanziamento pubblico ai giornali? Milioni buttati per far leggere cazzate a 35.000 imbecilli. Ha ragione Beppe devono chiudere.
  • Carola Spertini Università BO 4 anni fa
    Mantieni i tuoi pensieri positivi Perché i tuoi pensieri diventano parole Mantieni le tue parole positive Perché le tue parole diventano i tuoi comportamenti Mantieni i tuoi comportamenti positivi Perché i tuoi comportamenti diventano le tue abitudini Mantieni le tue abitudini positive Perché le tue abitudini diventano i tuoi valori Mantieni i tuoi valori positivi Perché i tuoi valori diventano il tuo destino. Mahatma Gandhi Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci. Mahatma Gandhi
  • terenzio eleuteri 4 anni fa
    Non dimentichiamo che il partito comunista - ex comunista in nome del popolo è una forza aggregata difficile da tirar giù per il semplice motivo che c'è una moltitudine incalcolabile che ne raccoglie i benefici, anche se le cose vanno male. La loro forza non è la ricerca del miglioramento, ma il mantenimento dello status quo per continuare a star bene. Non dimentichiamo nemmeno che il partito comunista non è stato mai il paladino dei principi della morale cristiana e che pertanto tanti vincoli difficilmente fanno parte del proprio percorso operativo. Non fanno politica per migliorare esclusivamente la societa', se non per quegli aspetti che non intralciano il mondo a loro propizio.
  • claudio spotti 4 anni fa
    non credo che il fine di una lotta per l'uguaglianza passi per il cadavere di chi ti ha offeso ,ma per la forza che tu hai nell'ignorare la sua provocazione e andare avanti con le tue idee.non fatevi spostare dalla retta via del viaggio verso la libertà.non rispondete a tutte le provocazioni , ma casomai argomentate le vostre idee con i fatti ..grazie e avanti cosi,,pulizia,, sarà doloroso ma necessario..grazie
  • vincenzoc. 4 anni fa
    un maestro . un riferimento costante . beppe grillo dovrebbe pagare i diritti d'autore. http://www.youtube.com/watch?v=CtVlmrMdOA0
  • Vittorio R 4 anni fa
    Beppe, ti seguo da 30 anni, e per me rappresenti una figura di famiglia, son venuto al Palaeur e ti ho incontrato diverse volte, abbiamo riso in tanti con te, ma anche ragionato e pensato... Sei un uomo scaltro e vivo, e probabilmente l'unica speranza di quest'Italia impestata da radical chic e sinistroidi pseudosaccenti che puntano il dito dicendo cose ed emettendo sentenze che non interessano a nessuno se non ai loro pari... ormai non va più di moda neanche il "padrone ladrone" visto che in 40 di attivismo, di feste dell'Unità e di ottimo governo non ci sono più i "padroni" chiusi per fallimento e i loro operai che ormai hanno capito, gli hanno voltato le spalle (infatti ora nei loro gazebi voteranno poveri ed ignari sedicenni ed avanzi di barconi) Vai per la tua strada Beppe sei un grande e non fermarti davanti a chi non è alla tua portata.
  • Vincenzo Mannello Utente certificato 4 anni fa
    Oh,sto totalmente con Grillo. Anche io,che esprimo solo opinioni senza essere giornalista,sono a volte critico con il Movimento. Ma ci metto la faccia e tanto di firma quando vengo ospitato su questo blog. Liberamente e senza censura. Ma cosa vogliono gli scribacchini del regime partitocratico ? Scrivere qualunque cosa,anche la più falsa e violenta su Grillo ed il M5S liberamente e senza reazione alcuna ? Troppo facile coprirsi con il sostegno della casta dei giornalisti di grido. Se la signora in questione ritiene di essere stata offesa,faccia pure in sede legale. Ma non strepiti alla aggressione "squadrista". Proprio una che scrive sul giornale erede diretto e morale di "gappisti ed affini" non credo possa dare lezioni a nessuno.
  • Stefano Cairoli 4 anni fa
    Ancora una volta con questa sparata hai dato a "giornalisti" come questi l'ennesima opportunità di infamare e sparare fango. Beppe, ho voato M5S e lo farò ancora ma ti prego se puoi evita. Non abbiamo bisogno di altre canee - questi qui ci vanno a nozze. Piuttosto illustriamo e cerchiamo di spiegare meglio le nostre proposte sopratutto in merito al finanziamento della stampa; prendersela con un singolo cialtrone non serve a nessuno. Ricorda troppo le liste di proscrizione.
  • Carlo Zaccaria Utente certificato 4 anni fa
    E' il modo sbagliato di rispondere alle critiche che riteniamo scellerate dei giornalisti...bisogna rispondere semmai garbatamente nel merito delle questioni senza scendere al loro livello..adesso la tattica del pd e della stampa di sistema è quella di provocare e di inventarsi storie...bene si risponda punto per punto con i fatti e con discorsi garbati senza degenrare...altrimenti facciamo il loro gioco..è in fondo la tattica della presidente della Camera Boldrini..se si osa criticarla nel merito di alcune questioni politiche o di regolamento, lei comincia a parlare di offersa alle donne..etc. etc...non cadiamo al loro livello e al loro gioco..loro sono dei diffamtori...noi semmai non ci curiamo di loro ma guardiamo e passaììiamo avanti e semmai rispondiamo garbatamente..Non scendiamo al loro livello per cortesia..
  • salvo ciciulla Utente certificato 4 anni fa
    La mia opinione é che tutti quelli che sono stipendiati con i fondi di finanziamenti pubblici dovrebbero vergognarsi.Una giornalista di questo genere non la vorrei nemmeno come cameriera perché so che prima o poi mi chiederebbe di lavorare in nero.
  • Massimo Carmine Perilli Utente certificato 4 anni fa
    Con la facciata di persone falsamente moderate, LETTA, NAPOLITANO, i "SAGGI", ecc....stanno sovvertendo l'ordine costituzionale (LO SCASSINAMENTO DELL'ART. 138 ne è un esempio), calpestando la volontà popolare (legge finanziamento ai partiti, legge Porcellum sono altri esempi). QUESTO E' VERO F A S C I S M O.
  • Boris V. Utente certificato 4 anni fa
    Andare così duro contro continue ed incessanti critiche e giudizi negativi verso il M5S offende l'intelligenza dei lettori che devono avere il dovere morale di farsi delle opinioni e di verificare. Nel caso in cui oltre ai giudizi ci siano pure falsità, si va per via legali. Questo post, sia per i modi che per i contenuti, ci mette sullo stesso livello del diffamatore di professione. Siamo o no merce più nobile? Non dobbiamo andare OLTRE?
  • Massimo Carmine Perilli Utente certificato 4 anni fa
    Grillooooo....ma che hai fattoooo....la Oppo non la conosceva nessuno.....adesso grazie a te è diventata famosa e la fama...si sa....fa entrare pure qualche soldino in tasca. La Oppo dovrebbe ringraziarlo piuttosto.
  • Luca Storchi 4 anni fa
    O che bello, il televideo Rai si accorge di questo post e va all'attacco. Riassume il contenuto del post facendo capire che Grillo accusa a priori il giornalista ostile, nel contempo da spazio a Letta che giustamente si indigna difendendo la libertà di stampa e di critica. La pagina del televideo riferisce poi come l'ordine sindacale dell'unità accusa Grillo di aver dimenticato cosa sia la satira. INUTILE DIMENARSI, VI SPAZZEREMO VIA TUTTI!
  • Alberto Da Sabaudia 4 anni fa
    Il problema è che ora il nostro Ministero degli Interni, come è uso fare in queste occasioni, ha la possibilità di creare ad arte un attentato fasullo e cinematografico al fine di dimostrare la "pericolosità sociale" del M5S ... Con la più classica delle operazioni di "strategia della tensione". Che noia ... Tanto per una pennivendola che va 100 ne tornano ... Un po' come i nazisti ... 1:100... Speriamo che da lunedì con i nuovi forconi si inizi la liberazione dai tiranni economico/mediatici che hanno imbambolato il nostro popolino ...
  • Sergio Cillara Rossi 4 anni fa
    (null)
  • cosimo A 4 anni fa
    questo post è una minchiata. Dario Fo vi ha indicato la scorrettezza commessa, e io sono perfettamente dacordo con il nostro Nobel, ancora si fa in tempo a rimediare. Se avete da ridire su un articolo chiedete la rettifica o querelate, queste purghe stupide non hanno alcuna utilità.
  • Andrea Zanella Utente certificato 4 anni fa
    Lasciateli nel loro brodo, questi diffamatori di mestiere difesi dal regime. Basta vedere come è stato graziato il diffamatore del giornale berlusconiano.
  • Salvatore Arienzo 4 anni fa
    Quella di fare "la purga" dei giornalisti indesiderati è un gesto miserabile, totalmente in linea con un "movimento" fascista e berlusconiano come il vostro. Il voto degli italiani vi seppellirà, prima o poi.
    • rossi agostino Utente certificato 4 anni fa
      I GIORNALI RIPORTANO: Grillo: ‘Segnalate articoli ostili’. HANNO DIMOSTRATO DI ESSERE QUELLO CHE SONO: dei falsi bastardi... infatti il post è: PS: segnalate gli articoli dei "giornalisti" stile Oppo per la nuova rubrica del blog: "Giornalista del giorno" NON C'E' LA PAROLA "OSTILE"...
    • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
      Io invece voglio sapere i nomi e veder le facce di questi venduti, perché sono anche loro complici di questa situazione di disastro che stiamo vivendo.... Se un giornalista fa male il suo lavoro, e ci sono i fatti a dimostrarlo, non le opinioni, se mente, e' giusto che si sappia, anche perché, come in questo caso, èuna mia dipendente...
    • vincenzoc. 4 anni fa
      attenzione signor salvatore ; lei , forse , verrà segnalato.
  • Stefano B. Utente certificato 4 anni fa
    NELLE "MIGLIORI" DITTATURE, E' LA MAGGIORANZA DI GOVERNO, COADIUVATA DAI MEZZI DI "PROPAGANDA", CHE "MASSACRA E DELEGITTIMA" LE FORZE POLITICHE DI MINORANZA CHE FANNO VERA OPPOSIZIONE. QUESTO E' FASCISMO! L'AZIONE CHE PRATICANO TUTTE LE FORZE POLITICHE CHE FANNO VERA OPPOSIZIONE E CHE SONO LI, TUTTI I SANTI GIORNI, SOTTO GLI ATTACCHI MASSICCI E INCESSANTI DELLA MAGGIORANZA E DEI SUOI MEZZI DI "PROPAGANDA", SI CHIAMA RESISTENZA. DISTINGUIAMO BENE LE COSE! LA STORIA SEGNA ED INSEGNA! ...inoltre, si chiede di segnalare gli articoli, non gli autori. Penso sia legittimo, oppure no?!
  • Fabio Miconi 4 anni fa
    Signora Oppo, ha mai rivolto un simile articolo all'editore dell'Unità a favore dei giornalisti precari che lavorano e tirano la carretta al giornale? Lei che, come asserisce, ha partecipato alle lotte del 68 non si ricorda gli slogan e le parole d'ordine di quel periodo? Certo una volta 'arrivati' ci si dimentica di come si è arrivati! Troppo facile scrivere a difesa dei poteri e non dei deboli: è un banale esercizio grammaticale.
  • Leonardo Calconi Utente certificato 4 anni fa
    PAROLE SUE SIGNORA OPPO, che scrive per un giornale di un partito i cui rappresentanti in parlamento votano a comando dalla nascita della repubblica. "un brulichio di piccoli fan divenuti per miracolo parlamentari e tenuti al guinzaglio perché non si prendano troppe libertà". VOI, che avete votato contro una riforma elettorale proposta da un VOSTRO rappresentante lasciandolo solo a fare lo sciopero della fame. E adesso dica lei come si chiama una faccia come la sua. Se non ha sufficiente fantasia si guardi allo specchio e faccia caso al segno dell'elastico che le attraversa la fronte. Non tenti di cancellarlo: non va via
  • Alessandro mascitti 4 anni fa
    STUPENDI COMMENTI DI TUTTI... BELLISSIMO VEDERE QUESTA UNITÀ VARIEGATA.... VIVA LA VERITÀ!!!
  • Biagio I. Utente certificato 4 anni fa
    Se una impresa oggi ha difficoltà economiche è la sua fine : il governo NON l'aiuta , ma contribuisce ad affossarla con l'incremento delle tasse e la pretesa delinquenziale di essere soddisfatto altrimenti ti manada i suoi scagnozzi di equitalia. Cosa fa invece con le imprese giornalistiche? "aiuta" con iniezioni di danaro fresco ogni anno : non importa se non vendono.....il governo sovvenziona! e perchè? perchè i giornali sono diventati organi stampa dei partiti!! immense pagine pubblicitarie assoggettate al potere politico : il contributo all'editoria è una immensa tangente che i politici pagano per avere a disposizione una propaganda 24H. BASTA !!! BASTA!!!! BASTA!!!! SIAMO AL 57ENESIMO POSTO PER LIBERTA' DI STAMPA LA COLPA DI CHI E'??? DEI METALMECCANICI?? DELLE OSTETRICHE?? DEGLI ESODATI??? O DEI FOTTUTI GIORNALISTI DI PARTITO CHE PRENDONO LE TANGENTI DAL GOVERNO????? QUESTO ELENCO NON E' UNA LISTA DI PROSCRIZIONE MA SEMPLICEMETNE UNA LENTE DI INGRANDIMENTO PER FAR VEDERE AI SEMPLICI CITTADINI CHE ANCORA NON CONOSCONO QUESTO CESSO DI REALTA' , COSA SI NASCONDE DIETRO UNA FACCIA DI CAZZO CHIAMATA GIORNALISTA . ANDREBBERO SEMPRE PUBBLICATI GLI IMPORTI PRESI DAI GIORNALI AFFIANCNDOLI ALLE FACCE DEI GIORNALISTI, ALMENO SAPREMO QUANTO VANNO AL KG!!!
  • Francesco siorpaes 4 anni fa
    Quindi adesso diffamare su un giornale va bene e diffamare sul proprio blog personale no?
  • Franco M. Utente certificato 4 anni fa
    Post controproducente, se è una goliardata non fa ridere, se è una cosa seria è inaccerttabile, la battaglia giusta sui finanziamenti pubblici ai partiti va combattuta in un modo piu civile.
    • tommaso rabiti 4 anni fa
      ma quelle della oppo non sono critiche è diffamazione
    • vincenzoc. 4 anni fa
      e se una cavolata come questo attacco ai giornalisti fosse il sintomo evidente di un'allergia alle critiche(nella caso della oppo chiaramente faziose e sciocche)? il cambiamento in italia va perseguito esclusivamente in modo autoritario nella concezione e violento nel linguaggio? avere un blog e farne ciò che si vuole non ricorda l'uso propagandistico e personalistico delle tv e giornali("l'unità" compresa)? il fine giustifica il mezzo?
    • marioz o. Utente certificato 4 anni fa
      Oppo se vuole scrivere la sua propaganda lo faccia con i soldi di chi compra l'Unità perleggerla. Lo squadrismo è quello dei deputati dome Lattuca che quotidianamente aggrediscono i cittadini 5 stelle. Squadrismo è la censura impopsta dal sistema su queste aggressioni e sulle battaglie dei 5 stelle.
  • marioz o. Utente certificato 4 anni fa
    come mai nessuno ha parlato di squadrismo quando il fascista del PD Lattuca ha aggredito la Spadoni ? COme mai nesusno ha parlato di squadrismo quando la Boldrini ha secretato i filmati ? COMe mai la Boldrini così sensibile sul tema non ha stigmatizzato questo episodio di violenza sulle donne ?
  • Gabriele Lamanna 4 anni fa
    Oppo...rcatroia!!! Vuoi vedere che adesso se la merda la vomita una sinistra ", è vietato avvisarla che puzza???
  • paolo b. Utente certificato 4 anni fa
    i fascisti del pd si sono offesi !!!
  • marioz o. Utente certificato 4 anni fa
    Squadrismo è l'aggessione di Lattuca contro Spadoni. Squadrista è la Boldrini che ha secretato i filmati che riportavano l'aggressione. "Maria Edera Spadoni è una portavoce del M5S alla Camera, prima firmataria della Convenzione di Istanbul contro la violenza sulle donne. Siamo quindi certissimi che la Presidente Boldrini esprimerà pubblica solidarietà per quanto le è accaduto ieri in aula. Durante un po' di bagarre seguita ad un intervento di Manlio Di Stefano, il deputato PD (menoelle, ndr) Enzo Lattuca si scaglia con violenza verso Maria Edera urlandole contro, mettendo la sua faccia naso a naso come un bullo di periferia, e facendo il gesto di darle dei pugni in testa. Maria Edera rimane esterrefatta e anche un po' impaurita, visto che il prode Lattuca è altro un metro e novanta ed è un pezzo di marcantonio. Qualche mese fa Lattuca aveva minacciato il portavoce Vignaroli con "Non meravigliarti se poi fuori di qui ti succede qualcosa...". Non sono nuovi neanche gli attacchi violenti, verbali e non (incluso il brandire scarpe), all'indirizzo del parlamentari 5 stelle. Minacce, parolacce, apprezzamenti pesanti alle signore. Su ciò che è successo a Maria Edera non è stata scritta fino ad ora neanche una riga, da nessuno. Il M5S è ancora una volta nella "blacklist" di quotidiani e televisioni." [M5S Camera] come mai non si sono ancora visti i filmati ? Li hanno fatti sparire come fecero i fascisti per Matteotti ?
    • NUCCIO N. Utente certificato 4 anni fa
      Quando la violenza ha il sopravvento sul dialogo ci troviamo ognuna di queste occasioni tradotta come un punto a ns favore. Certo e' avvilente constatare quotidianamente questi attacchi precostituiti. Ma non dobbiamo trascurare ogni strumento d'informazione per fare affiorare la verita'. Purtroppo questo e' un prezzo che paga chi lotta per ottenere giustizia ( la storia insegna). La ns forza e' la determinazione e la verita' dalla ns parte, non dimentichiamolo. Piu' dura e' la lotta piu' gloriosa sara' la vittoria!
  • Ilario 4 anni fa
    Ben venga, ed era ora, che si pubblichi i nomi e foto di detti pseudo servi giornalisti, su TV quotidiani oltre presenti in ogni dove anche su internet, che ogni giorno continuano a fabbricare notizie farcite al fine di servire i loro padroni, padroni e servi oltre che complici di politici e faccendieri di turno e tutti pagati con i ns soldi! Altro che soldi, altro che rilasciargli interviste, bisognerebbe sputargli addosso! Evitare anche le loro facciate su internet, ove non mancano nel censurare se non si e' a loro allineati! Sarebbe da farli 'crollare', altro che commentare. Esempio tra tanti il gruppo Caltagirone con i loro quotidiani su web - pagati da noi - come ilgazzettino, messaggero ecc, la repubblica, il giornale e altri ancora. Noi li paghiamo e loro denigrano e ci censurano come e quando vogliono!
    • Antonio Caracciolo 4 anni fa
      Ho letto i precedenti commenti che sono tanti, incluse voci non solidali con il Movimento... Ma, in fondo, perché non si potrebbe fare la critica dell'informazione e dei giornalisti? Nessuno ha parlato o pensato a violenze fisiche di sorta contro nessuno, ma perché questi signori giornalisti possono possono sparare ogni giorno tutte le baggianate che vogliono, finalizzate ad erodere le basi di consenso del Movimento, che ha sì il 25 per cento, ma a cui manca il 26 per cento, per fare 51, dico perché a noi non sarebbe lecita la critica del sistema dell'informazione, la cui organicità al regime è del tutto manifesta? Questi signori non fanno informazione, ma sferrano attacchi politici con i soldi nostri e con la pretesa di fare informazione e con l'ulteriore pretesa di essere tutelati a discapito delle persone da loro quotidianamente diffamate, denigrate, derisi... La difesa è legittima e non sono d'accordo con quanti dicono che bisogna lasciarli fare... No, caspita! Se ti attaccano, diffamando e dicendo falsità, tu hai il dovere di rispondere, perché poi saranno gli stessi giornalisti a rimproverartelo. Se non hai risposto, dicono, vuol dire che non avevi nulla da rispondere e dunque avevo ragione io: chi tace acconsente... Aggiungo, per esperienza personale, che i giornali neppure pubblicano le lettere di smentita e rettifica previste dalla legge sulla stampa... Insomma, questo sistema dell'informazione è tutto da buttare via... È uno dei volti peggiori dell'oppressione...
  • salvatore li greci Utente certificato 4 anni fa
    chi e questa cessa
  • da w. Utente certificato 4 anni fa
    Diritto di replica!!! Dovete capirli questi "giornalisti" e politici, non si sono ancora abituati ad internet... hanno vissuto l'era dei media mainstream di regime e non riescono ad uscirne... Cara Oppo sono finiti i tempi della One way information... Ora se spari merda in rete e' capace che ti ritorni dritta in faccia, (the fan effect). Questo si chiama diritto di replica... In quanto al regime, tutt'ora illecitamente e incostituzionalmente insediato al governo e al parlamento che ha la faccia di bronzo e le palle d'acciaio di dare dei fascisti e squadristi a coloro che reclamano liberta' di stampa (di cui l'Italia e' al merdesimo posto), dico semplicemente: "quello che vedete riflesso allo specchio non e' il vostro ritratto. Cercate in soffitta o dentro qualche armadio, sono certo che troverete quello vero, il vostro ritratto di Dorian Grey". Beppe non farti intimorire almeno tu da questo fantocci di regime... Grazie.
  • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
    Splendido il Tg3 stasera,immagino gli altri,hanno mostrato solo la risposta al pezzo della Oppo,ma non il pezzo,che non ha nulla a che fare con il diritto di critica,tu puoi criticare un concetto,un'idea,anzi devi farlo se credi che per te sia giusto,altro è scrivere il falso,deleggittmare con menzogne,sputtanare così,gratuitamente.E' chiaro che poi uno si incazza.Semplicemente,credo che un giornalista che non rispetti l'onestà intellettuale non debba essere ritenuto tale.Vinciamo noi.
  • Franco Restuccia Utente certificato 4 anni fa
    Mi associo al Nuccio di Monza Questa iniziativa la definirei -- PURO e semplice SPUTTANAMENTO e basta per carità (però VIA il finanziamento all'editoria e subito e retroattivamente) Vanno sputtanati e se a qualcuno non piace...xche richiama il ventennio be pazienza, lo posso capire ma non è cosi. Ecchecazz.. Non si può dare del fascita a tutti quelli che GLI riGIRANO I COGLIONI (quando hanno ragione)
  • Franco Restuccia Utente certificato 4 anni fa
    In questo blog Ogni volta che si alzano i toni di denuncia con forza e giustamente (come ora) per Un personaggio sgradevole o infame riferibile a --pseudo sinistra -- si scatenano i fascistelli di vecchia data e i nostalgici del -- servo di Hitler -- Il M5S NON è il vostro approdo e voi NON siete votanti del M5S E si capisce subito. Il M5S Non è ne di destra ne di sinistra E questi giornaliòti parassiti (Si parassiti per via del finanziamento pubblico) Non sono di sinistra (troppa grazia) ma parassiti e basta Seguiti A parimerito di quegli altri che si vorrebbero collocare a DESTRA (troppa grazia anche lì) e in quanto a STRONZATE GALATTICHE e diffamazioni senza vergogna parola mia...non sono da meno. WM5S
  • Francesco Di Tomaso () Utente certificato 4 anni fa
    Ma sta foto da dove salta fuori,dagli archivi del KGB?
  • NUCCIO N. Utente certificato 4 anni fa
    La signora Maria Novella Oppo c'è andata piuttosto pesante. Non capisco se questo articolo "lo" abbia partorito per rabbia e reminescenze sessantottine perché nostalgica d'un linguaggio e gesta a lei familiari, ritrovate ora con una punta d'invidia(?) nei nostri Parlamentari alla Camera dei Deputati oppure l'abbia mossa un voler difendere la Boldrini. Sta di fatto che, a dispetto dei sessantottini, i nostri Deputati 5 Stelle non hanno mai offeso il presidente della camera. Né i loro comportamenti sono risultati volgari. Se le loro proteste o interventi sono "usciti fuori dalle righe" è solo per creare scalpore e poter attirare l'attenzione di chi, usando la penna, dovrebbero segnalare pure i successi parlamentari ( vedi l'articolo de Il Fatto Quotidiano sullo sblocco dei contratti d'affitto milionari dei palazzi Marini 1,2,3 a Roma) Aggredirla con parole pesanti fa parte del suo trascorso bagaglio culturale di estrema sinistra, e non certo degli attivisti 5 Stelle che sbagliano se ricorrono al suo stesso repertorio. Mi permetto di dissociarmi dall'avvio di questa iniziativa che vuole dare la caccia a tutti quegli scribacchini che "sparlano" dei ns Parlamentari. Secondo me vanno solo contestati e "sputtanati" se emerge qualche contraddizione nel loro excursus. Devono guadagnarsi la pagnotta e scrivere a volte per compiacere chi li stipendia. A questo punto escluderei disprezzo ma solo compassione.
  • inclemente mastengo Utente certificato 4 anni fa
    Basta vedere i commenti scandalizzati dei parassiti politicanti papponi per capire che la richiesta di Grillo è sacrosanta. Anzi, secondo me bisognerebbe adottare misure anche più forti verso questi galoppini semianalfabeti a spese nostre. Gli imbrattacarte devono andare a lavorare. Idem per i parassiti in rai.
  • Serena F. Utente certificato 4 anni fa
    Siamo in guerra Beppe? Allora, piuttosto che prestare il fianco in questo modo, iniziamo a denunciare per diffamazione laddove ve ne siano gli estremi: è da tempo che ti viene chiesto. Dopo qualche sentenza favorevole, vedrai che si darebbero una calmata e noi avremmo anche qualche soldo in più in cassa. Pensaci seriamente.
  • Vittorio DIncaLevis Utente certificato 4 anni fa
    a casa senza pensione lurida peripatetica. Con quella faccia che si ritrova invece di pennivendolare merda la puó raccattare dai cessi. finesse par finesse...
  • Carlo B. Utente certificato 4 anni fa
    Indecente manipolazione. Le segnalazioni chieste pe "Il giornalista del giorno" è solo un modo per denunciare la parzialità e la disonestà intellettuale della maggior parte dei giornalisti. Non è una lista di proscrizione come i media vorrebbero far passare. Ipocriti, mentite sapendo di mentire!
  • Enrico Valsecchi Utente certificato 4 anni fa
    La cosa più ridicola in questa storia è la classica inutilità della Boldrini, a cui spero di prenderci l'abitudine in tempi rapidi. E spero sopratutto ben presto di non rivederla più, mantenuta con le mie tasse. Quando si leva di mezzo costei???????
  • lucifero 4 anni fa
    Quella volta che REPORT fece la puntata sul finanziamento ai partiti, si parlò il giorno dopo, solo della scappellotto della Milena, nei confronti del M5S. Nessuno, volutamente, fece caso alle cose ben più gravi che disse, serenamente, Sposetti il tesoriere del PDmenoelle. Ossia che i debiti del giornale Unità saranno ripianati da NOI, da tutti i cittadini. http://youtu.be/SLTBI2-UGC0?t=22m
  • Massimo Carmine Perilli Utente certificato 4 anni fa
    Negli attacchi denigratori al M5S e a Grillo da parte di tutti i partiti e di tutti mass media si realizza, in una forma falsamente democratica, il VERO FASCISMO. L'aggressione massmediatica è quella che devono subire quotidianamente i cittadini a 5 stelle. Il lavaggio del cervello in questo periodo è più operante che mai.
  • susy c. Utente certificato 4 anni fa
    ma chi è questa?? ma che ci importa di cosa scrive? la maggior parte delle persone non sa neanche chi sia!
  • giuseppe zaminga Utente certificato 4 anni fa
    chi la conosce sta mangia pane a tradimento, mai sentita ,a paura che possa perdere la pagnotta.
  • Antonio B. Utente certificato 4 anni fa
    E chi cazzo l'aveva mai sentito prima sto' nome stupefacente?
  • claudio a. Utente certificato 4 anni fa
    Io spero che ci sarà questa nuova rubrica del blog di controinformazione x smentire quelli che democraticamente smentiscono Beppe e il M5S Da quello che ricordo degli ultimi 20anni la vera informazione la fanno solo i comici x questo ringrazio Beppe e tutti i comici italiani.
  • JUAN M. Utente certificato 4 anni fa
    Oppo Maria, la brutta, cattiva e bugiarda Novella.
  • Nicola Ciccolella Utente certificato 4 anni fa
    Ho 75 anni. Ricordo che quando ero ragazzino vedevo sempre tutti i compagnuzzi di Baffone, andare in giro con l'Unita`sotto il braccio o nella tasca della giacca.Nelle discussioni di Bar o davanti alla sezione, sentivo spesso la domanda " Che dice l'Unita`? "".Era una specie di Bibbia. Ma quei tempi sono passati, il PD , la Oppo ed il direttore dell'Unita' devono farsene una ragione, ormai non li legge piu`nessuno, quei tempi non torneranno mai piu`.Vinciamo noi.Forza M5S
  • Walter Veltri Utente certificato 4 anni fa
    Non ho mai letto un articolo della signora Oppo. Ovviamente ho grosse difficoltà ad esprimere un giudizio sul suo operato leggendo delle brevi frase decontestualizzate, tra parentesi quadre e virgolette. del resto, questa metodologia è ampliamente utilizzata dai detrattori di questo blog, che normalmente estrapolano frasi, impropreri e attacchi decontestualizzando il messaggio complessivo. Messaggio che il più delle volte è un pò più complesso di "mamma" "papà" "Pappa" "puppù" "Pipì". Questo spazio è importante. Ci sono cose interessanti, appassionanti, importanti che si possono scrivere e far leggere. E far discutere. Chiedo: è davvero necessario perdere tempo per fare queste inutili crociate?
    • Walter Veltri Utente certificato 4 anni fa
      Grazie per la segnalazione. A volte si prendono fischi per fiaschi... Confermo, comunque, l'invito a discutere di cose più serie. :-D
    • Paola Calabrese Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Walter. Scusami ma dal tuo commento mi sembra di aver capito che non hai notato una cosa importante Per ogni frase della giornalista riportata nel post in questione vi è un link cliccando sul quale puoi accedere all'intero articolo dal quale è stato tratto. Dunque non c'è nulla che sia stato estrapolato e decontestualizzato. Ogni frase riportata, ogni parentesi quadra e puntini vari possono essere approfondite in qualunque momento da chi ne ha voglia e interesse, basta cliccare sui link del post stesso. IL METODO DI INFORMAZIONE DI QUESTO BLOG NON HA NESSUNISSIMA ANALOGIA CON QUELLO USATO DAI DETRATTORI DEL M5S .
  • Alessandro d. Utente certificato 4 anni fa
    Chiedere di "segnalare" (cioè di raccogliere, raggruppare) tutti gli articoli infamanti, offensivi e denigratori contro il Movimento 5 Stelle sarebbe un "comportamento fascista 2.0"????? E invece è DEMOCRATICO insultare quotidianamente e senza motivo Parlamentari ed elettori di un Movimento libero e apartitico usando tutti i mezzi d'informazione (giornali, tv, radio) ed in particolare quelli MANTENUTI con soldi pubblici?? Gli insulti della Oppo sono "DEMOCRATICI 2.0" o ricalcano, invece, i metodi fascisti di distruzione dell'avversario politico attraverso l'utilizzo dei media di regime? Ah...un suggerimento per (LA) Boldrini, per i giornalisti dell'Unità e di Repubblica, per il pallista d'acciaio Letta e per gli altri Poveri Disperati (iscritti al PD-L) che perdono tempo a scrivere qui: tornate a scuola ed imparate a leggere e comprendere i testi in lingua italiana, nel post c'è scritto di segnalare "gli articoli" (infamanti ed offensivi) non "i giornalisti".
    • claudio a. Utente certificato 4 anni fa
      Io sono uno di quelli che guarda i TG e i Talk politici. X quanti anni ci hanno preso x i fondelli, e ancora oggi lo fanno spacciatamente sapendo di mentire ai danni di chi la pensa diversamente? signor vincenzoc lei lo sa che questi politici e giornalisti si sono inventati la sinistra il centro e la destra solo x dividersi il bottino e x fare soldi? signor vincenzoc lei lo sa che questa politica è vuota di idee e le uniche idee che hanno sono quelle di importare il sistema cinese Italia? e con la scusa del debito pubblico vogliono abbassare i diritti dell'uomo ? Io sono abbastanza giovane per sopportare l'ambiguità di chi vuole raccontare un mondo che non c'è.
    • vincenzoc. 4 anni fa
      signor alessandro, inventarsi un blog per insultare , fare casino inutilmente, raccogliere insulti sessisti,razzisti,volgari è privo di responsabilità politica? lei può definirmi come vuole , sono abbastanza vecchio per sopportarlo, ma negare l'ambiguità di chi vuole cambiare il mondo raccattando odio,rancore per trasformarlo in consenso elettorale è triste e pericoloso.la lega ha fatto lo stesso un pò di anni fa. ps non voterò alle primarie ma non credo siano una cosa stupida.quando tante persone votano liberamente per qualcosa a cui credono(magari ingenuamente)è una buona cosa per tutti.saluti
    • Alessandro d. Utente certificato 4 anni fa
      ................naturalmente rispondevo con il commento di prima al Troll Vincenzoc!!
    • Alessandro d. Utente certificato 4 anni fa
      ....solo che chi scrive su questo blog lo fa sotto la propria responsabilità e non usa mezzi d'informazione di massa sponsor di partito e PAGATI dallo Stato e dai cittadini. Quindi caro Troll non ti rimane che prendere i 2 euro dal portafogli e correre, domenica, alle primarie dei Poveri Disperati!!! E dai una mano al vero regime!!!!
    • yujiza inesilio Utente certificato 4 anni fa
      ...condivido e quoto.
    • vincenzoc. 4 anni fa
      ha ragione. forse serve davvero una rubrica che raccolga le accuse scomposte verso il mov5 stelle. mentre per coloro che vogliono collezionare gli insulti gratuiti,sessisti,razzisti verso il pd,pdl,napolitano,boldrini,d'alema ecc. non c'è bisogno di fare niente : da tempo esiste questo blog.
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    Poi ricorda che, già in passato, anche il cofondatore dei 5 Stelle aveva parlato delle offese della stampa al Movimento. “Casaleggio ha pubblicato un libro nel quale fa l’elenco delle centinaia di menzogne e di insulti pubblicati sul suo conto – continua il Premio Nobel per la letteratura all’agenzia di stampa -. Si pretende correttezza solo da una parte, ma dalla giornalista dell’Unità sono venute non critiche ma insulti gratuiti. Poi è normale che ti arrivino reazioni…”. Secondo Fo, inoltre, “è vero che una quantità incredibile di giornalisti sono scatenati contro i 5 Stelle a mio avviso bisogna però cominciare a dialogare con ironia anche quando ti fanno critiche pesanti. Infatti domani uscirà una mia lettera sul ‘Fatto‘, in risposta a una critica di Vauro. Chiarirò i motivi della mia partecipazione alla manifestazione di Genova – conclude – e chiederò a Vauro se ha perduto il senso dell’ironia e del sarcasmo, rimanendo però su un livello del tutto civile”.
  • vincenzoc. 4 anni fa
    sto soffrendo..ok lo confesso: sono un lavoratore statale (pagato dai cittadini) e durante l'ora di pranzo , al bar , in pubblico ho detto che grillo qualche volta dice scempiaggini . sia chiaro l'ho fatto solo una volta!!! spero il tribunale del popolo sia clemente.
    • vincenzoc. 4 anni fa
      rispondo al signor w. apprezzo la sua ironia e riconosco che mi ha strappato un sorriso.saluti
    • da w. Utente certificato 4 anni fa
      Non v'era ombra di dubbio che fossi uno statale. Non era necessario fare outing...
    • vincenzoc. 4 anni fa
      rispondo al signor nicola. gentile signore il movimento5stelle è attaccato quotidianamente dalla stampa e dalla tv come tutti gli altri protagonisti della scena politica. mi citi al volo un articolo del corriere che parla positivamente di berlusconi , di letta , di alfano,di d'alema. il movimento subisce forse più di altri questo trattamento a causa del comportamento della coppia che lo conduce(grillo-casaleggio). i continui attacchi credo facciano il gioco dei due condottieri inavvicinabili(anche dai parlamentari 5stelle)che senza dibattito o confronto, su questo blog ne possonono sparare una dopo l'altra giustificandosi che non hanno altra scelta perchè i media sono cattivi.ma non è così.saluti
    • Alessandro d. Utente certificato 4 anni fa
      Ma stai tranquillo!! Tanto quei pochi che ti conoscono lo sanno bene che tu e quello che dici non contate niente!! Quindi adesso vai a nanna sereno!
    • Nicola Ciccolella Utente certificato 4 anni fa
      Le rispondo con rispetto ed educazione, ma non si accorge che tutta la stampa e la TV sono contro i ragazzi del M5S?? E non le sembra che il M5S sia l'unica opposizione degna di questo nome da 20 anni a questa parte?? Lo dico da italiano di 75 emigrato all'estero`,da quando avevo 21 anni, per sfuggire all'ambiente corrotto e provinciale dei partiti dell'epoca.Non e`cambiato nulla. La saluto
  • Alessandra B. Utente certificato 4 anni fa
    Va bene Beppe, hai ragione... Ma porca troia! Lascia perdere ste cazzate! Ma chi la legge l'Unità??? Dai! Se non trovi niente di più produttivo da fare, riposati! Una tua sincera ammiratrice
    • Andrej Mussa Utente certificato 4 anni fa
      Cara Alessandra, il problema non è limitato al giornalismo della testata unità, non è la prima volta che si dibatte su questo argomento. Lo ripeto per loro il problema siamo noi, non accettano la nostra fastidiosa presenza, vogliono cancellarci ma sono ormai nell'angolo e vanno attaccati su tutti i fronti. Buona notte Alessandra. Guai a lasciare Beppe solo, grazie per esserci! Andrej
  • mario gennaro 4 anni fa
    Ma cosa c'e' da scandalizzarsi se si denuncia quanto i giornalisti scrivono di sbagliato sul M5S ?? ma perche' i vari commentatori , dai giornali alle istituzioni non dicono nulla sulle vere liste di giornalisti additati come NEMICI giornalmente sul sito informazionecorretta.com ??
  • Carlo A. Utente certificato 4 anni fa
    Anche oggi i media non si sono lasciati sfuggire l'opportunitá di buttare un altro pò di fango sul movimento prendendo al volo la notizia che Grillo ha aperto una uova rubrica sui giornalisti di tutte le reti che si accaniscono gratuitamente contro il movimento, e cosa potevano dire? Ovviamente che il movimento è fatto da fascisti antidemocratici che non accettano le critiche. A tutto ciò hanno fato eco alcuni commenti da parte di tutti gli altri partiti che fanno parte dell'associazione a delinquere dalle grandi intese. DICIAMOLO UNA VOLTA PER TUTTE AVETE IL CULO TALMENTE STRETTO CHE NON CI PASSEREBBE NEPPURE UNO SPILLO, TRANQUILLI QUESTO È SOLO L'INIZIO, EICORDO PEFETTAMENTE LE PAROLE DEGLI OSPITI E GIORNALISTI NEI VARI TALK SHOW SUBITO DOPO LEOLITICHE DOVE SI RACCONTAVA CHE IL MOVIMENTO SI SAREBBE DISPERSO FRA I BANCHI DEL GRUPPO MISTO. POVERINI PERCHÈ NON FATE VEDERE I VERI SONDAGGI CHE CONOSCETE BENE E FATE VEDERE A TUTTI I CITTADINI DOVE SI TROVANO COME PERCENTUALE SUL'INTENZIONE DI VOTO? SIETE LA FECCIA DELLA FECCIA DI QUESTO PAESE.
  • JUAN M. Utente certificato 4 anni fa
    "Cari Cittadini, mi vergogno e chiedo scusa, rivoltandomi nella tomba, per aver fondato un giornale nel quale scrive oggi tale Oppo Maria ed altri simili dai quali mi dissocio" Antonio Gramsci, Aldilà
  • Vittorio . Utente certificato 4 anni fa
    Ho scritto questo commento sul sito del Fatto Quotidiano ma non lo hanno pubblicato. Caro Peter Gomez,io sono un abbonato al Fatto Quotidiano dal 23 settembre 2009, dal primo numero. Il vostro titolo è falso.Grillo non ha mai scritto: segnalate gli articoli di giornalisti "ostili al M5S", ma come si evince dal P.S. segnalate gli articoli dei giornalisti "stile" Oppo. Cioè di quei giornalisti faziosi, che scrivono i loro pensieri diffamatori come...I grillini dimostrano di non aver fatto niente per il popolo italiano etc.....E la prossima volta, verificate bene ciò che è stato scritto prima di fare i titoli. Io sono abbonato al Fatto Quotidiano perché reputo Travaglio il miglior giornalista d'Italia, libero e indipendente, anche da Grillo, e molti suoi articoli critici nei confronti di Beppe lo dimostrano. Critici, non diffamatori come quelli della Oppo o come quelli di Scalfari. Ecco l'articolo copiato dal blog di Grillo. Maria Novella Oppo si vanta di lavorare all’Unità dalla fine del '73. Da allora non ha mai avuto un altro lavoro ed è mantenuta dai contribuenti da 40 anni grazie ai finanziamenti pubblici all'editoria che il MoVimento 5 Stelle vuole abolire subito. La Oppo appena può diffama pubblicamente il M5S. Per esempio sulla protesta di ieri alla Camera: "Ogni giorno una pagliacciata dei grillini [...] fanno casino [...] dimostrano di non saper fare e di non aver fatto niente per il popolo italiano [...] inscenano gazzarre [...] sono succubi di Berlusconi". Qualche giorno fa: "Casaleggio va elucubrando ai danni dell’Italia". E ancora: "Grillo vuole tutto, soprattutto il casino totale [...] un brulichio di piccoli fan [sono] divenuti per miracolo parlamentari e tenuti al guinzaglio perché non si prendano troppe libertà". Il M5S abolirà il finanziamento pubblico all'editoria e la Oppo dovrà cercarsi un lavoro. Non è mai troppo tardi, o forse sì. PS: segnalate gli articoli dei "giornalisti" stile Oppo per la nuova rubrica del blog: "Giornalista del giorno"
    • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
      bravo che l'hai riporato,adesso si attaccano tutti a sta cazzata per tentare di demolirci,ma è tardi,per loro..
  • Luca F London 4 anni fa
    Ottimo. Avanti così. Forza M5S!
  • Jordan Sartor 4 anni fa
    Fortunatamente non leggo mai , o quasi mai l'unità, infatti non mi è mai capitato di leggere un articolo di questa " giornalista ". Cmq., la mia opinione che ho da sempre sui giornalisti che abbiamo in Italia non cambia, per me se-se ne salvano 2 ogni 100 è tanto; li considero degli avvoltoi pronti a catapultarsi su qualunque cosa, " luccichi " o "faccia notizia" per poter farne poi un articolo di loro libera interpretazione da vendere o essere letti per glorificare il loro EGO. Non vado oltre , ma spero che persone così ce ne siano sempre meno Vai Beppe , e forza a tutti i militanti del movimento 5 stelle , che li stiamo facendo neri.
  • Francesca B. Utente certificato 4 anni fa
    Gli unici insulti nell’articolo sono i virgolettati della Oppo stessa. La “lapidazione verbale” che dice Capitan Findus per me sta in frasi come ad es. “(i parlamentari M5S) dimostrano di non saper fare e di non aver fatto niente per il popolo italiano”. La signora dovrebbe essere contenta del risalto che hanno avuto i suoi “pensieri” grazie al Blog: se prima la conoscevano 4 cani comunisti, adesso la sua “bravura” e la sua “professionalità” sono sotto gli occhi di tutta Italia.
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 4 anni fa
    E' bastato toccare la stampa di sinistra ed è subito partita una levata di scudi a difesa della casta dei giornalisti, il vero braccio armato della politica. Se si fosse invece trattato di un articolo contro Sallusti ci sarebbero stati perfino degli apprezzamenti conditi da ovazioni. La strategia comunicativa va migliorata, se si attacca direttamente uno dei tanti "giornalisti" a libro paga dei partiti scrivendo nel post qualcosa che loro non possono riprendere, pena l'auto-sputtanamento, i giornaloni tacciono ed occultano. Basta vedere la risposta di Barillari a Rizzo sulla faccende del taglio delle poltrone in regione Lazio che i media hanno opportunamente censurato e nascosto (per forza, si parlava degli sponsor del Corriere), così come il post in risposta ai dinosauri Sartori e Scalfari che siccome li smerdava fino al collo non è stato ripreso da TG e giornali. Rizzo e Scalfari non sono forse giornalisti, ben più famosi di questa scribacchina di nome Oppo? Eppure sono stati citati con nomi e cognomi anche loro. Certo che lo sono giornalisti anche loro ma la "cupola" dell'informazione si è ben guadata dal diffondere il contenuto del post perchè era controproducente, li delegittimava, per questo è calata la censura. Loro riprendono solo gli articoli del blog che possono rigirare contro il movimento, se appena c'è una parola o un contenuto interpretabile e, soprattutto, manca un tema tabù che sono impossibilitati a mettere in luce pena l'autogol, arriva la prima pagina. Molto difficile fare una stategia mediatica vincente contro questa gente, quello che è certo è che gli errori di comunicazione il movimento li paga pesantemente mentre deve sudare sette camicie per far arrivare un messaggio politico o un contenuto, cosa davvero triste
  • BASIC 4 anni fa
    Segnalate i commenti dei giornalisti in stile oppo? Ma perché beppe in Italia esistono i giornalisti? Pensiamo alle cose serie.
  • furr 4 anni fa
    la cosa più divertente è constatare come ci si lamenti del giornalismo schierato e della posizione dell'italia nelle classifiche della libertà d'informazione su un sito sulla cui destra campeggiano i link a tzetze, noto portale di informazione d'assalto indipendente e assolutamente imparziale, per niente di proprietà di uno dei due dominus del movimento 5 stelle. quando si dice la faccia come il culo.
    • Enrico Valsecchi Utente certificato 4 anni fa
      La differenza, semplice, è che questo sito non è pagato dai cittadini italiani attraverso i finanziamenti pubblici, diversamente dalla testata giornalistica (che non serve a nessuno) a cui, giusto per l'appunto, la classifica sulla libertà dell'informazione di cui tanto parli, contribuisce. Faccia come il culo, per l'appunto.
  • angelo cangemi Utente certificato 4 anni fa
    Questo il commento che ho mandato alla signora: Siete pagati dal paese e fate solo falsa informazione vi permettete di dire che M5S è d'accordo con Berlusconi e voi ci avete governato e diviso i proventi per 20 anni, il vs partito ha truffato gli Italiani con i finanziamenti manipolati, con leggi ad personam e con sistemi di voto anticostituzionali. Cara Signora se non c'era M5S Berlusconi era ancora tra noi. La lettura dei suoi grossolani articolo è un'incitamento a votare M5S
  • Andrea Caroli (elettrociccio) Utente certificato 4 anni fa
    Pal-Letta parla di lapidazione............evidentemente non sa cosa sia, ma forse un giorno gli la spiegheranno gli italiani con degli esempi sulla sua persona. In ogni caso è stato riportato quello iventa la BUFFONA di partito, al limite s'è lapidata da sola!
  • JUAN M. Utente certificato 4 anni fa
    Povero L'unità, da giornale ufficiale del partito comunista più rappresentativo dell'europa occidentale a pamphlet ringhioso e cane da guardia a sinistra di una corrente minoritaria di un partito di potere, che brutta fine. La tiratura di questo foglio dimostra il grande distacco degli italiani, forse non varrebbe nemmeno la pena di citarlo, se non fosse che costa tantissimo ai contribuenti italiani. La ringhiosa oppo deve sparare mostruosità sempre più enormi contro un movimento pulito e crescente. Forse la oppo ed il suo giornale traggono ormai una ragione di esistere solo come cani da guardia sempre più marginali. Da lunedì saranno ancora più ringhiosi e cattivi visto che il loro partito padrone avrà un segretario a loro inviso e che con ogni probabilità li ridurrà ancora in un angolo, sono gli emilio Fede della sinistra. Non ti curar di loro.
  • Andrej Mussa Utente certificato 4 anni fa
    Macchine da guerra non da scrivere, oggi il giornalista per il 90% dei casi è questo, una macchina da guerra. Demolisce, resuscita, glorifica a proprio piacimento. Taglia, copia e incolla...si arroga libertà diffamatorie. Lo ripeto ragazzi, l'ho già scritto nei miei interventi precedenti, nessuna pietà!!!!!nessuna pietà Beppe per questa gente che ha nascosto, manipolato fatti di cronaca e condizionato l'opinione pubblica attraverso veri e propri lavaggi di cervello. Ci odiano ci hanno sempre odiato, non potranno mai accettare che un giorno proprio il M5S possa resuscitare il paese Italia attraverso una seria e organizzata pulizia totale di apparati istituzionali, politici, economici, sociali e di stampa giornalistica. Hanno tutti tradito il nostro paese, primis la stampa e i media televisivi che sapevano ma tacevano in silenzio. L'Unità è un quotidiano fallito in perdita da anni, basta! se ha fallito deve chiudere. Giornalisti cari, fate tanto la morale ma anche voi siete complici. Il giudizio finale ormai è imminente e quando arriverà non ci sarà pietà per nessuno. Ritornate a esercitare il mestiere di giornalista, 'un testimone cronista del nostro tempo' tornate a servire la verità o la fine è imminente. "So quanto l'operazione giornalistica sia falsa: prende, dalla realtà dei brani isolati, appariscenti, il cui significato sia immediatamente accepibile, diventi subito una specie di formula: e poi li ricuce insieme malamente attraverso un "tono" moralistico che è al puro e semplice servizio del lettore. Non pensa, il giornalista borghese, nemmeno per un istante, a servire la verità: a essere in qualche modo onesto: cioè personale. Egli si spersonalizza totalmente, per far parlare al suo posto un ipotetico pubblico, che egli naturalmente considera benpensante ma idiota, normale ma feroce, incensurato ma vile" Pier Paolo Pasolini, 15 ottobre 1960. Ti abbraccio Beppe, un abbraccio a tutti i guerrieri del M5S. Tutti con Beppe per la battaglia finale. Andrej Mussa
  • Fabio r. 4 anni fa
    1000 euro al mese lordi a gestione separata, vai a lavorare parassita!
  • Barbara Rabitti Utente certificato 4 anni fa
    Non conoscevo la signora, avendo letto l'ultima volta l'Unità circa 20 anni fa non mi ricordavo di lei, ho letto solo ora parte degli articoli linkati nel post, articoli che trasudano malignità e perfidia e non si capisce se tanta spocchia, tanta arroganza e tanta cattiveria siano dovute alla disinformazione, alla malafede o ad entrambe
  • Davide Marras 4 anni fa
    Credo che la gente si sia rotta le palle anche di questi comunisti . Io ho votato m5s proprio x eliminare queste ideologie di sx e dx, non solo non servono a niente ma hanno distrutto popoli in nome delle loro convinzioni e dei loro interessi. Se al giornale l'unità tolgono i finanziamenti, col cavolo che resta in piedi . I loro giornali non li comprano più neanche i vecchi comunisti ... Troppe cazzate . Anche mia nonna crede a novella 2000 ... Troppe cazzate ...uguale !!!
  • Patrizia Pertuso 4 anni fa
    Cari grillini, in attesa che rimpatriare le regole della democrazia e del dibattito civile, prendete nota anche del mio nome: sono una giornalista e mi autosegnalo
    • gianfranco d. Utente certificato 4 anni fa
      Per tua doverosa informazione ci chiamiano Movimento o Attivisti cinque stelle, no "Grillini", cretinetta! Se noi siamo "grillini", tu che cosa sei una "renzina", una "dalemina" o una "lettina"??? Molto probabilmente sarai una LECCHINA, come la maggior parte dei sedicenti giornalisti nostrani: penne al soldo di questo o quel partito politico, che quotidianamente da anni vomitano il proprio disprezzo contro un Movimento, che è stato confermato a febbraio come la prima forza politica del paese. Francamente ci siamo rotti i cogl...i di questo vostro linciaggio! Eppoi che Italiano sarebbe "in attesa che rimpatriare le regole"??? Io ti spedirei a frequentare un corso accelerato di Italiano.
    • cecilia c. Utente certificato 4 anni fa
      "in attesa che rimpatriare le regole" Lei, come giornalista, andrebbe denunciata più che altro per il suo italiano.
    • Alessandro d. Utente certificato 4 anni fa
      Fossi in lei non mi autosegnalerei a questo blog bensì correrei ad iscrivermi ad un corso di lettura e comprensione dei testi scritti in lingua italiana. Infatti il post invita a segnalare (cioè a raccogliere e trasmettere) "gli articoli" (calunniosi ed infamanti come quello della Oppo) e non i "giornalisti". Rispettosi saluti.
    • adriano 4 anni fa
      ...e chi se ne frega!! Tranquilla, non ti lapidiamo, come non mangiavamo i bambini, quando una gran parte di noi erano a sinistra! Perchè forse non l'avete ancora capito, che buona parte di noi viene da quella sinistra che ha tradito in più di 30anni, i nostri sogni e ideali!! Andate spassionatamente a fan..
    • Andrea Caroli (elettrociccio) Utente certificato 4 anni fa
      Scrivi anche tu tante cazzate? Nel caso fai bene ad autosegnalarti caxxaro, dovrebbe essere sempre così.
    • Giuseppe z. Utente certificato 4 anni fa
      Questo è un blog privato dove il proprietario può scrivere quello che gli pare, se non gli piace ciò che c'è scritto pazienza,basta non entrare nel blog nessuno la obbliga caro giornalaio
    • luciano u. Utente certificato 4 anni fa
      Stai Serena...non ti conosce nemmeno il portinaio di casa tua!
  • Raffaele bortesi 4 anni fa
    Quando leggo certi commenti,capisco perché in Italia siamo caduti così in basso...comunque ci tengo a sottolineare,che il m5s e' l'unica forza politica che si è tagliata gli stipendi in modo concreto e soprattutto rispetta gli impegni presi con gl'elettori,non di certo come fanno certi partiti ed individui Ladroni e falsi Grazie!
  • Giancarlo crielesi 4 anni fa
    Grillo limita la libertà di informazione? e da quando l'Unita fa' informazione? non vedo articoli su un presidente della repubblica figlio di un massone, e cresciuto con politici massoni. la sinistra non ha mai voluto un popolo informato ma guidato...
  • bruno bassi ex iscritto dissidente 4 anni fa
    Laura Boldrini."E' grave che Grillo non voglia riconoscere ad altri il diritto di critica." aura bldrini dice una inesattezza, al catechismo avrebbero detto una bugia.... Io ho sempre criticato qui sopra e come l'ho fatto io poteva farlo anche la tizia in foto qui sopra.... certo.. si ... ogni tanto cancellano i post sgraditi ma basta insistere un po..... Di certo a me non farebbero scrivere le mie follie...(altri direbbero opinioni) sul suo giornaletto...giornaluccio....giornalaccio...giornalello..giornalone...dipende dai punti di vista.
  • Luca 4 anni fa
    Ma chi la legge più l'unità ? Cosa è ?
  • Midhat Kilani 4 anni fa
    Se leggete l'articolo di Repubblica, sembra che Grillo abbia ordinato ai seguaci una "notte dei cristalli" contro i giornalisti...vi pare ci sia scritto qualcosa del genere su questo blog?????
  • Simone C. Utente certificato 4 anni fa
    Ogni cittadino italiano dotato di cervello pensante non può non essersi accorto di questi dieci mesi di continua campagna diffamatoria da parte dei mezzi di comunicazione verso il M5S. Dopo il 25% ottenuto alle scorse elezioni politiche di febbraio i giornalisti di destra, di sinistra e di centro non hanno fatto altro che manganellare Grillo, il M5S e con essi chi ha votato per il MOVIMENTO 5 STELLE. La Rai è in mano ai partiti, mediaset è di Berlusconi, la quasi totalità dei giornali fa capo o all'uno o all'altro e questi dipendenti non fanno altro che difendere i loro datori di lavoro. E' accettabile tutto questo in una democrazia? che informazione ci proponano ogni giorno? Siamo stanchi, molto stanchi, penso di raccogliere il pensiero di tanti che sostengono il M5S se dico che non ne possiamo più di giornalisti faziosi e di parte. La critica ci sta ma deve valere per tutti e fatta con gli stessi toni per tutti, i cittadini parlamentari del M5S vengono spesso ridicolizzati mentre quelli degli altri partiti vengono trattati con reverenza dalla stragrande maggioranza dei giornalisti anche quando parlano del nulla o dicono falsità. Sono pienamente d'accordo con Grillo, è ora che in questo Paese il giornalismo diventi indipendente e tratti tutti allo stesso modo, non è accettabile questi toni di derisione, questo sentirsi superiore e trovare ogni pretesto per attaccare anche in maniera grossolana e volgare il M5S. Basta. I partiti hanno la quasi totalità dei media tradizionali dalla loro parte, evitino di approfittarne e si trovi una soluzione a questo squilibrio. Vogliamo un'informazione libera, chiaro?
    • gianfranco d. Utente certificato 4 anni fa
      Partito, ossia participio passato di "partire". Come nella fattispecie è un partito di/partito, ossia MORTO quello al quale si prostituiscono nella maggior parte dei casi i pennivendoli anti Movim 5 Stelle, nostrani di repubblica, dell'"umidità", rai tre etc.. Zombie comunistoidi come la Novella 2000 Oppo, non hanno altro modo per cercare di sopravvivere al proprio trapasso
    • bruno bassi ex iscritto dissidente 4 anni fa
      partito significa di parte e quando ti metti contro all'altre parti è normale che la controparte ...... chi la fa l'aspetti.
  • carla gobbi 4 anni fa
    PIù CI AVVICINIAMO AL SUCCESSO E PRESENTIAMO PROPOSTE CONCRETE E PIU'CI ATTACCHERANNO, MA NON DOBBIAMO CADERE NELLA LORO TRAPPOLA E RISPONDERE NEL LORO STESSO MODO E CON I LORO STESSI STRUMENTI! USIAMO SOLO ARMI PACIFICHE, AL LORO NIENTE CON PROPOSTE CONCRETE PER DIFENDERE LA GENTE COMUNE IGNORANDO LE CRITICHE VUOTE DI CONTENUTI E SOLO DIFFAMATORIE! ESISTE LA LEGGE CONTRO LA DIFFAMAZIONE ! NOI CI CREDIAMO ALLA LEGGE !
  • Francesco benedetto Morrone (morner80) Utente certificato 4 anni fa
    Ok riportare ingiurie ma capite che l'unità proprio qualcosa di diverso è utopistico. I finanziame ti pubblici vanno azzerati e se sti politicanti giornalistoidi se avrà publico pagante sarem tutti piú rispettosi verso propagande politiche
  • franco sestito 4 anni fa
    Grande Beppe non dicendo nulla sei riuscito a dare visibilita' al Movimento cinque stelle, mentre gli altri spendono centinaia di migliaia di euro in puibblicita' scrivendo le cose giuste al momento giusto si ottiene lo stesso risultato senza spendere un euro , grande Beppe e il bello e' che pd fi e sc et company fanno il tuo gioco, mi ralllegro veramente come conosci tu i mezzi di comunicazione nessuno jajajajajajajaja
  • simone v. Utente certificato 4 anni fa
    http://www.unionesarda.it/articoli/articolo/344403
  • tia fabbri 4 anni fa
    Sarebbe fantastico se dove regna la sharia le donne venissero lapidate come Grillo lapida la Oppo. Purtroppo non è così. Letta certe parole usale con rispetto e in contesti appropriati, vigliacco fetente.
  • Dylan Dog 4 anni fa
    Con buona pace di quel coglione di Orellana che si è dissociato, che non ci capisco che cosa ci faccia ancora nel MoV.
  • Michele Fiori 4 anni fa
    Se questa giornalista fosse in buona fede offrirebbe 1) una descrizione dei fatti poi 2) un suo commento. mi pare leggendo i suoi articoli che non sia così. Allo stesso modo rainews che manda il commento del direttore dell'unità senza contraddittorio, non mi pare tanto un atteggiamento imparziale.
  • Alberto Da Sabaudia 4 anni fa
    Eppure è un viso già visto ... Forse era sul treno quando Don Camillo e Peppone vanno in Russia ... Si ... Proprio telegenica ... Peccato sia la sua qualità migliore ...
  • Corrado Giuliani 4 anni fa
    Ohi ohi , Beppe Beppe, che mo vogliamo tagliare e limitare l'informazione a quella che + ti è gradita? C'era un altro che faceva così, in Italia, ma aveva decisamente meno capelli.
  • luciano f. Utente certificato 4 anni fa
    Noto con piacere che quasi tutti hanno capito il senso dell'articolo e il nocciolo della questione. Qui nessuno vuole mettere in discussione la libertà di stampa e di parola ma guardarsi da certi servi mi pare opera meritoria, specie se vengono pagati anche con soldi pubblici. Quanto ai giornalisti (abolirne l'ordine e il finanziamento pubblico ai giornali), tolte pochissime e lodevoli eccezioni non penserete mica che il loro lavoro consista nell'informarci? Fanno dell'altro ma il buon Barzini diceva che comunque è meglio fare il giornalista che lavorare.
  • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
    L'Unità è il quotidiano italiano che maggiormente beneficia dei finanziamenti pubblici riservati all'editoria di partito. Anno Finanziamento 2003 6.817.231,05 € 2004 6.507.356,94 € 2005 6.507.356,93 € 2006 6.507.356,94 € 2007 6.377.209,80 € 2008 6.377.209,80 € 2009 6.377.209,80 € 2010 5.267.860,38 € 2011 3.709.854,40 € Eppure la diffusione è in costante calo Anno Diffusione 2013 23.544 2012 30.921 2011 40.641 2010 44.450 2009 53.221 2008 48.536 2007 52.718 2006 59.296 2005 61.350 2004 66.211 2003 68.554 Gli economisti di sinistra....
    • Francesco Di Tomaso () Utente certificato 4 anni fa
      Da quando non ci sono più in allegato le figurine dei calciatori non lo compra più nessuno.
  • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 4 anni fa
    c'ero cascato anche io leggendo "segnalate i girnalisti contrari) che ovviamente è uno stile da fascista ma grillo nel blog ha scritto segnalate i giornalisti stile oppo perchè faremo una rubrica intitolata giornalista del giorno.A questo punto non mi sembrapiù una battuta condannabile ma semplicemente una maniera di rispondere alle infondate e velenose accuse di certa stampa
    • toc 4 anni fa
      Guarda che nella form per fare le segnalazioni c'e' scritto: Inserite i falsi articoli e le informazioni sul giornalista che li ha firmati. Quali informazioni? l'indirizzo ? la targa della macchina ? la scuola dove vanno i figli ? Forse è il caso di pensarci meglio prima di certe iniziative!
  • Alberto R. Utente certificato 4 anni fa
    Il TG3 è vergognoso. Dopo la sentenza della Corte sul Porcellum non ha fatto altro che diffondere menzogne giuridicamente fondate come una banconota da 2 euro. La pressione del M5S, per riconoscimento anche di giornali avversari (centrodestra), è stata determinante perché la Corte decidesse e decidesse secondo diritto, alla faccia delle pressioni di cui la fonte era ben intuibile. Poteva anche esserci qualcun altro al posto del M5S, ma questi hanno paura del popolo che li sorveglia e impedisce le porcate. Stanno andando fuori di melone come dei cani rabbiosi. Vai Beppe, più rosicano e diffamano e più significa che il M5S è sulla strada giusta per riportare la democrazia in questo Paese!
  • Alberto E 4 anni fa
    Verrà il giorno in cui tutti gli ottusi e servi dell'informazione apriranno gli occhi su chi sta solo legittimando il pensiero di tutti gli italiani onesti. Grazie Movimento 5 S
  • Vincenzo Di Luzio 4 anni fa
    Ma ... Ma... non avete ancora notato? sembra la gemella piu carina della rosy bindi.. scoperto L'arcano!!!
  • mario genovesi 4 anni fa
    Visto che siamo in un paese dove dovrebbe vigere il libero mercato, anche se poi è un capitalismo relazionale dove l'amico del politico sciupa i soldi dei risparmiatori regalati dal banchiere amico del politico, è giusto che i giornali cerchino di stare sul mercato da soli, senza aiuti. Se non ce la fanno, che chiudano.
  • stefano b. Utente certificato 4 anni fa
    chi ha una certa eta sa perfettamente chi erano i comuunisti quali erano le loro priorita' e quanti scheletri hanno ancora nel armadio ...oggi fanno i moralizatori ieri criminalizzavano e caluniavano definendoli fascisti i triestini che fuggivano dalle stragi antiitaliane di tito oggi fanno la parte dei difensori delle vittime ieri approvavano manifestamente le aggressioni al ungheria e cecoslovacchia DA PARTE DELLA RUSSIA COMUNISTA e oggi fanno i finti tonti a chi li richiama alle loro responsabilita' lo stesso fanno i leghisti oggi ieri vi ricordate le gradassate dei leghisti prima E ora??... oggi fanno i professorini tutti delicatini ....... vi ricordate quando i socialisti i radicali.. tutti questi della casta quando salivano loro sui tetti a manifestare .... oggi se lo fanno i 5stelle ....SCANDALO RICORDATEVI CHE SI PARLA SEMPRE DEI 20 ANNI DI BERLUSCONISMO COME L INIZIO DEL MALGOVERNO ...MA SONO SEMPRE LORO I BASTARDI ...... E LO FANNO PER NASCONDERE CHE PRIMA DI BERLUSCONI C'ERA UN CERTO CRAXI CHE ERA ...SOCIALISTA stannobuttando merda sul movimento per impedire e far dimenticare chi erano LORO MA NOI COME M5S QUESTA MERDA C'ELA FAREMO MANGIARE A LORO E SE SI ABOLIRA IL FINANZIAMENTO AI EDITORI POLITICI SARA SOLO UNA LEGITTIMA DIFESA
  • Carlo D. Utente certificato 4 anni fa
    Tutti si lavano la bocca, bene,ma di togliere i finanziamenti pubblici nessuno ne parla.FINANZIAMENTI ZERO, TARES ALLO STATO,ed io non lavoro,se non pago viene EQUITALIA e mi toglie casa,40 anni di sacrifici.Sono in difficoltà anche per questa gente,PAGNOTTISTIMANGIAPANEATRADIMENTO.
  • diamonds 4 anni fa
    Cría cuervos y te sacarán los ojos http://youtu.be/a7AyUceM5sk
  • Leandro Z. Utente certificato 4 anni fa
    In primis merita il premio giornalaio del giorno, Enzo Iacopino, presidente dell’Ordine dei giornalisti. Poi c'è solo l'imbarazzo della scelta: Annunziata, Gruber, Berlinguer, Sallusti! E già una settimana è coperta.
  • giovanni ferrari 4 anni fa
    Carissimi, ma non sapete che ogniuno di noi ha delle opinioni personali su ogni argomento, o persona, o situazione?? La differenza stà nel distinguere quei personaggi arroganti che, sfruttando la loro posizione privilegiata, pensando di poter influenzare le opinioni di quei poveri "baccalà" che leggono le loro esternazioni. Lasciate pure che dicano o scrivono, ma ancora non sanno che la gente che legge o ascola i loro "improbabili" pensieri non sono più quei "baccalà" di vent'anni fà, e quei privilegi, che pensano gli spettino di diritto, stanno per finire, è ora che si guadagnino la loro posizione con il merito e non con l'arroganza della critica senza ascoltare.. Ciao
  • Daniel 4 anni fa
    Quando lo stipendio di questa signora dovrà provenire da chi è intenzionato a pagare per leggere le cose che scrive, allora si vedrà se le cose che scrive interesseranno realmente a qualcuno. Fascista è una parola facile da dire, secondo me bisognerebbe togliergli subito il finanziamento pubblico e poi si vedrà.
  • Armando . Utente certificato 4 anni fa
    Io non ci trovo niente di scandaloso in questo post logicamente siccome tocca il mondo dell'informazione deviata non trova l'appoggio di tutti i giornalisti e conduttori TV
  • antonio l. Utente certificato 4 anni fa
    renzi ha detto dalla gruber che noi dicendo la verita siamo incivili. ho dovuto twittare: "Ogni giorno una pagliacciata dei grillini...." FIRMATO OPPO L'UNITA. FRANCO ROSSO
  • Antonio Caracciolo 4 anni fa
    Ho appena sentito i riflessi di questo post, ripresi dai tg delle 20. La corporazione fa quadrato... Ma è facile obiettare loro. Per tutti cito la signora Boldrini, probabilmente una dei 148 che dovrebbero lasciare il parlamento. Questa Augusta Signora ci rimprovera una "messa alla gogna dei giornalisti”... Ma è esattamente il contrario! Sono i giornalisti, costola del regime, che ogni giorno mettono loro alla gogna chiunque si azzardi a criticare il Regime... Una volta si diceva che principio del buon giornalismo sono i "fatti separati dalle opinioni”... Oggi, questa infame genia di Diffamatori di professione non ha più nessuna relazione con i fatti sui quali dovrebbe informare, ma ci propina le sue opinabilissime opinioni come fossero il sale della terra... Purtroppo, a farne le spese sono tantissimi cittadini che non hanno la forza del Movimento, ma nella loro individuale privatezza sono del tutto indifesi contro la diffamazione e la distorsione quotidiana, che piove ogni giorno dai giornali... La "libertà di stampa” dei giornalisti non ha nulla a che fare con la "libertà di pensiero” dei comuni cittadini. Spesso vengono confuse le due cose, ma sono realtà contrapposte: "libertà di stampa” (di Lor Signori) e "libertà di pensiero” (anche il pensiero del cittadino analfabeta o che a stento scrive qualcosa) fanno a pugni... Un grande giornalista, Pilger, in un Forum londinese proprio sulla natura dell'informazione, ha detto che «l'informazione è una emanazione del potere”... Che tutto il nostro sistema dell'informazione sia la stessa cosa con il Regime è cosa che ognuno sa... Il Movimento può opporsi a tutto questo ed è perciò indovinata una critica sistematica dell'Informazione, non in astratto, ma individuandone i soggetti... Rivendicano una loro libertà di "critica” anziché dare una informazione oggettiva? E noi non possiamo a nostra volta criticare loro? Sono al di sopra di ogni critica? Bella pretesa! Ne avrei tante da raccontare su costoro...
  • giulia genito Utente certificato 4 anni fa
    La Oppo non fa nessuna argomentazione ... ma solo giudizi ingiuriosi cattivi e falsi. L'Unità molto peggio di Libero e di Il Giornale! Ormai siete indecenti, proprio come il vostro partito di riferimento. Vergognatevi!
  • Wiu@m@o - Utente certificato 4 anni fa
    Un giornalista proprio perchè svolge questa professione dovrebbe essere il + obbiettivo possibile e quindi evitare di dare giudizi ma esaminare oggettivamnete la realtà senza il paraocchi che impongono i direttori di redazione SIETE DEI SERVI DELLA GLEBA! GLI SCHIAVI SIETE VOI!
  • adriano 4 anni fa
    Fascisti chi sono? Quelli che si stanno incazzando, per tutte le menzogne, che tutti i giorni, giornali e TG vomitano sul M5S. O "fascisti" sono quelli che scrivono, e mandano in onda, sapendo di dire e scrivere un mucchio di falsità, come una vera stampa di regime? Personalmente incomincio ad averne le palle piene di 'ste merde! Vorrei ricordare ai difensori della legalità,che scrivono qui, come si comportano i PDinni in parlamento, sono i primi ad aggredire fisicamente gli avversari, e poi vogliono fare la morale...
    • Antonio Caracciolo 4 anni fa
      A proposito di "fascismo”: non è stato il Fascismo che ha creato l'Ordine dei giornalisti? E che fa questo Ordine? Tutela corporativisticamente i giornalisti o si preoccupa della loro deontologia? Quando alcuni anni addietro il Guardian ha reso noto che una Ambasciata ha reclutato migliaia di giornalisti e blogger per fare propaganda ad uno stato estero, cosa ha fatto l'Ordine?... Zitti e mosca!
  • pPletoz 4 anni fa
    sembra togliatti con la parrucca, sara' mica la famosa figlia fuori-letto di cui tanto si discusse all'epoca?
  • FLORIANO T. Utente certificato 4 anni fa
    della "scomparsa" di M.Novella Oppo dal variegato panorama gionralistico italiano a causa del cessato foraggiamento pubblico dell'informazione pilotata non se ne accorgerà nessuno. Il livore personale verso Beppe Grillo e tutto il Movimento - peraltro impostole per contratto dal proprio editore - non trova giustificazione in alcuna rivendicazione ideologica a garanzia di democrazia ma, eslcusivamente, nella deleggitimazione di un nuovo corso che impedirà a lei e ad altrettanto "blasonati" colleghi di perseverare nel derubare i cittadini da risorse così ingenti e tanto miseramente utilizzate.
  • MATTEO D. Utente certificato 4 anni fa
    Incredibile ci si scandalizza tanto se pubblichiamo i nomi dei giornalisti ostili dicendo che siamo dittatori!!!!! Ma perchè non vi scandalizzate per tutto quello che non ci dicono questi omertosi di giornalisti, su chi è veramente Renzi, e il nostro (vostro) ben amato presidente della repubblica che non risponde ai magistrati!!!!! ma di cosa parliamo!!
    • Antonio Caracciolo 4 anni fa
      Su Renzi e le Primarie ne ho proprio le palle piene... Stanno raccontando un miserabile fatto interno di un partito di regime come fosse una fatto nazionale che deve per forza interessare TUTTI i cittadini, anche quelli che non ne hanno mai voluto sapere di votare per il PD in tutte le sue varianti... Se questa non è sfacciata propaganda di parte, cosa è altro? Per fare un esempio a tutti noto, la signora Bianca Berlinguer non è figlia di Enrico? E può mentire il sangue, sia esso buono o cattivo? Il surplus di informazione che i Signori Giornalisti danno su ogni starnuto di Renzi non è un modo per capire che sono essi stessi o organici al PD o che temono e vogliono scongiurare ogni crescita del Movimento? L'arte del giornalismo è abbastanza semplice: a) scelta della notizia da dare o non dare, e come e per quanto tempo darla. b) redazione della stessa notizia, dove si può falsificare ogni cosa, facendo diventare nero il bianco e viceversa, ovvero parlare della cravatta di Putin senza neppure spiegare chi è Putin... In sintesi: fanno tutti schifo! Ma la soluzione non è quella di mettere altri al posto loro, bensì grazie alla rete di rendere possibile un sistema di informazione alternativo. E qui bisogna stare molto attenti al contenuto dell'art. 21 della costituzione ed alla concreta applicazione di un principio enunciato più per ipocrisia che per vera autentica intenzione di garantire ad ognuno piena libertà di pensiero... Diceva il giovane Marx: - nel primo comma enunciano il diritto - nel secondo lo delimitano e di fatto annullano.
  • Fab 4 anni fa
    Non leggo violenza in questo blog: piuttosto perché allora non indignarsi per i vergognosi attacchi strumentali, ignobili e provocatori che i giornali e la politica offrono a tutti noi "grillini"? Perché quando usano il metodo boffo loro, va bene? Andiamo oltre!!!
  • cinzia biondi Utente certificato 4 anni fa
    caro Beppe premesso che per il 99,9 % dei giornalisti ciò che dici è il pensiero di molti di noi, vorrei ricordarti che in Italia, grazie a Dio, c'è la libertà di espressione. Mi piacerebbe che la battaglia si combattesse sul campo. Mi spiego meglio:se non ci piace cosa dicono possiamo querelarli oppure, con il coraggio che mi piacerebbe vedere nei 5 stelle, comunicare con il pubblico attraverso lo stesso mezzo con il quale siamo stati diffamati.....ci si può prasentare nelle varie trasmissioni e costruire un contraddittorio; oppure chiamare in diretta...insomma contrastare a viso aperto ciò che ci si accusa immeritatamente. Questo modo di fare " alle spalle ", " tra di noi" alla "prendiamoli per i fondelli" a me non piace. Anche tu spesso e volentieri ci vai giù duro, ok sei dalla parte della ragione, però non le mandi a dire. Bisogna allora che accetti i colpi bassi, anzi che te li aspetti....e se non vuoi che si possa combettere li dove si viene feriti ( nonostante molti di noi elettori non la pensiamo come te!!!!!)allora è inutile che ti inalberi.....te lo dice una che ti segue e spera in te...però a volte ...boh!!!
    • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
      Beppe non è pagato da finanziamemti pubblici (e non fa metodica disinformazione)
    • luciano f. Utente certificato 4 anni fa
      Ingenua è il minimo che mi viene da pensare dopo aver letto questo commento. Ma di cosa si sta parlando? Della libera espressione di pensiero e quindi della libertà di parola e di stampa o di come in Italia la quasi totalità dell'editoria, e di chi ci lavora, è in prenne guerra contro chi prova a cambiare questo andazzo? Non credo che ci sia uno qui che è contro la libertà di stampa e di parola ma si può dire servi ai servi (della politica, dei partiti e del potere economico)? O pensiamo davvero (e ingenuamente) che il compito dei giornalisti, in questa Italia, sia quello di informarci?
    • MATTEO D. Utente certificato 4 anni fa
      Devo ammettere che non hai tutti i torti anch'io in effetti critico questo estranearsi dalla TV! Però sti giornalisti fanno veramente schifo!!!!! A parte tre o quattro, massimo 5!
  • Livio Vianello 4 anni fa
    Dispiace x chi perde il lavoro, ma il finanziamento ai giornali "giornali che hanno certe caratteristiche" va abolito. Se non ricordo male sono 250milioni di euro anno. Non possiamo spenderli. Livio Sonolibero
  • Wiu@m@o - Utente certificato 4 anni fa
    Certi giornalisti prima di scrivere dovrebbero scollegare le manine rachitiche alle testoline piene di sterco che si portano in giro............ A mano libera forse potrebbero scrivere cazzate + profonde
  • Cabello Z. Utente certificato 4 anni fa
    Davvero hai scritto "segnalate giornalisti stile Oppo"? Questo è delirio puro di una voglia di dittatura, di liste di proscrizione. Ma va a dar via i ciapp. Pirla
    • Cabello Z. Utente certificato 4 anni fa
      Sto cretino a firma max stirner suppone che io sia un elettore del PD solo perchè dico che la caccia al giornalista cattivo è la forma di tutte le dittature. Più che di prosciutto hai gli occhi foderati di merda. Imbecille!
    • Max Stirner Utente certificato 4 anni fa
      @ Cabello Te le bevi proprio tutte vero? Proprio come un classico coglionazzo elettore del PD che ogni volta gli raccontano del cambiamento e l'unica cosa che cambiano è l'acronimo del partito. coglione!
    • Andrea Gennaro Utente certificato 4 anni fa
      No. E' scritto: Segnalate gli *articoli*.
  • maddalena vitiello 4 anni fa
    Pessima, pessima figura. E non la signora in questione, sia chiaro. Non entro nel merito del discorso se il movimento 5 stelle sia vittima o meno di una campagna disinformativa (in molti casi sono convinta di si, per altro) ma credetemi, in questi casi trovo molto difficile difendere la scelta di aver votato 5 stelle le scorse elezioni. Tralasciando i commenti -che trovo a tratti tra il grottesco e il ripugnante- mi dissocio fortemente dalla tecnica squadrista del voler trovare un nemico al giorno (con tanto di foto segnaletica, ma che roba è?!) sul quale sfogare singole frustrazioni, vomitare insulti vaghi e fini a se stessi. Non lo trovo molto diverso dalla tattica spesso utilizzata da testate tipo "Il Giornale". Disistima in forte crescita, peccato.
    • maddalena vitiello 4 anni fa
      Ahahaha ma risposta più banale e scontata ci poteva essere? probabilmente no.
    • Alessandro d. Utente certificato 4 anni fa
      Sono così profondamente addolorato per la sua "crescente disistima" che le consiglio, per ritrovare la stima vera, di mettere da parte subito 2 euro e di recarsi di corsa domenica a votare alle primarie del PD (meno elle, me lo permetta!), lì si si che troverà tanta vera democrazia. Ah...magari l'attegiamento squadrista ce l'hanno quei giornalisti come la Oppo che quotidianamente, su TV e giornali, insultano, offendono e denigrano senza motivo Parlamentari ed elettori di un Movimento libero ed apartitico.
  • Alessandro d. Utente certificato 4 anni fa
    L'Illegittima, faziosa ed altezzosa Presidente Boldrini ha perso un'altra ottima occasione per tacere. "Pestaggio 2.0"?? Lo dice lei?? Catapultata in Parlamento da "Siderurgia E Libertà" di quel Vendola chino a leccare i piedi di Riva dell'Ilva? Grillo e noi del Movimento saremmo "fascisti" (affermato addirittura da Forza Italia: ma la Mussolini non è con loro?????) solo perchè ci prendiamo il sacrosanto diritto di "raccogliere" gli sputtanamenti gratuiti di quei giornalisti (NON TUTTI per carità!) SERVI, a libro paga dei PARTITI finanziati con i nostri soldi? Ma con quale diritto, invece, la Oppo e tutti i suoi compari mangiapane a tradimento si permettono di offendere e sputtanare continuamente i Parlamentari (e gli elettori) 5 Stelle che ogni giorno combattono nelle istituzioni anche per la difesa dei loro diritti? "LA" Presidente e il super-pallista d'acciaio NIPOTE DI SUO ZIO non hanno nulla da dire sugli insulti e le calunnie gratuite della Oppo? Troppo impegnati a dichiarare a destra e a manca che LORO sono legittimi, che i finanziamenti ai partiti sono legittimi, che gli F35 sono legittimi, che le mancate sanzioni all'Ilva di Taranto sono legittime, che i 98 miliardi di euro evasi dai concessionari delle slot sono legittimi, che la TAV è legittima, CHE I 100 FRANCHI TIRATORI del pdmenoelle che hanno trombato Prodi sono legittimi, che la Cancellieri e Alfano sono legittimi, che i 100.000 euro versati da Riva a Bersani sono legittimi, che l'Iva al 22% e l'IMU abolita ma anche no è legittima, che la fondazione VEDRO' di LETTA E ALFANO è legittima, che le inutili missioni militari sono legittime, CHE LO SCUDO FISCALE AL 5% è legittimo...E QUESTE NON SONO TUTTE LEGITTIMITA' DI UNA NUOVA DITTATURA 2.0??? e chi sarà mai il sovrano dittatore e regista di tutte queste legittimità autoproclamatosi al potere per la seconda volta consecutiva....in stile 2.0 naturalmente....
  • Christian Mk 4 anni fa
    Il rischio serio è quello di farsi strumentalizzare da stampa e televisione di regime...E trasformare così tanti "signor nessuno",come la giornalista dell'Unità di cui si parla qui(e che probabilmente conoscono a malapena persino i lettori dell'Unità...),in una vittima dell'intolleranza(fa ridere,ma queste operazioni le sanno fare...)e,peggio ancora,in una celebrità,simbolo della stampa libera(ahahah). Credetemi la cosa migliore è IGNORARE questa gente,ed andare dritti per la propria strada mantenendo gli impegni presi,non facciamo pubblicità a illustri sconosciuti che meritano di restare tali...
  • Luigi Andrea Vavassori Utente certificato 4 anni fa
    Ma siamo impazziti !! Appena gli altri partiti ci danno una mano con le loro cazzate e con il Porcellum demolito NOI CI FACCIAMO DEL MALE !!! Questi post sono DEMENZIALI perché danno agli altri materiale per attaccarci !! Io pur essendo Attivista M5S MI DISSOCIO da questa campagna CRETINA !!
  • renato r. Utente certificato 4 anni fa
    la versione maschile sull'unità della oppo è toni jop: leggere i suoi articoli di qualche anno fa e vi renderete conto
  • giovanninom 4 anni fa
    mi spiegate cari indignati del pd-elle (per lo più pentitoni della DC) cosa c'è di male a dire: " segnalate articoli ostili al M5S? " considerando che: i giornali prendono soldi pubblici per fare i porta voce del potere politico, la Rai è comandata dal potere dei partiti mentre il M5S non ha voce in Rai, nessuno ha mai messo mani al conflitto di interessi dell'editore Berlusconi. E' chiaro che il M5S vuole eliminare questo sistema malato che non ha, per fortuna eguali in nessun altro sistema democratico, per questo motivo non si perde occasione a fare a gara a sputtanare W IL M5S. pd-elle sempre peggio del pdl
  • salvatore fatteri Utente certificato 4 anni fa
    ha una certa eta............capitela
  • Peter Amico 4 anni fa
    Uno al giorno? Se davvero sono così tanti i giornalisti che odiano M5S allora è meglio fare la conta all'opposto: segnalare quelli più obiettivi e che fanno bene il loro mestiere. Ormai i giornalisti sono una specie in estinzione, nessun finanziamento pubblico garantirà mai a lungo la sopravvivenza dei giornali. Che affondino pure ma cerchiamo di salvare le specie utili, che non meritano l'estinzione.
  • Roberto Bàrbera 4 anni fa
    Sono un giornalista e mi autosegnalo. Sono convinto della pericolosità del M5S per la democrazia italiana e convinto che Grillo e Casaleggio rappresentino posizioni politiche qualunquiste e di destra. Mi autoiscrivo con orgoglio alle liste di proscrizione del comico-nuotatore.
  • dante z. Utente certificato 4 anni fa
    ma chi è questa illustre sconosciuta, con la faccia rotonda come una luna piena...Pensi prima a curare la propria immagine, invece di mangiare a sbafo degli italiani, scrivendo cazzate su un giornale che anni fa difendeva i diritti dei più deboli ed invece oggi fa pubblicità a questa gentaglia che ci governa!Ma si vergogni...!
  • CATERINA C. Utente certificato 4 anni fa
    Attento Grillo, non cadere nella trappola del pd e di tutti questi comunisti del 2000. Dopo il tuo successo di Genva si sta ripetendo lo stesso accanimento mediatico del dopo elezioni., hanno tutti paura e ti vogliono attaccare da tutti i fronti...
  • Maria Marcianò 4 anni fa
    caro Beppe dobbiamo liberarci da questi pennaioli da strapazzo che vivono sulle nostre spalle e che sanno fare solo mala informazione a favore dei loro padroni. Capitan findus naturalmente è andato subito in difesa della sua serva proclamando che siamo in democrazia e pensando ancora di prenderci x il c... ma ormai quei tempi sono finiti. Forza grillini siamo in tanti!!!!!!!!!
  • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
    Io sono convintamente 5 stelle ma questo post "segnalare i giornalisti ostili" è fascista e con forza dico che queste cazzate ce le possiamo risparmiare mi viene il dubbio che lo si faccia apposta per motivi che ignoro...e questo non mi piace per niente.Continuo a leggere commenti violenti.Non sono d'accordo...prendo le distanze da questo post,e dai violenti che lo infestano.
    • Antonello Pirodda 4 anni fa
      Scusa ma ti sembra che segnalare gli articoli per mettere in evidenza inesattezze o ancor peggio menzogne sia da Fascisti??? Forse un po' di ironia ed equilibrio nei giudizi non farebbe male...ma soprattutto di LEALTÀ nell'esprimere giudizi ed opinioni...ma ormai i giornalisti sono alla mercè dei direttori e se non tengono la linea non mangiano...ma per favore non parlate di FASCISMO...non avete idea di cosa fosse il fascismo...andiamo oltre :-)
  • davide lak (davlak) Utente certificato 4 anni fa
    purtroppo prima o poi raggiungeranno il loro scopo, che è quello di far si che qualcuno li riconosca per strada e li prenda a manganellate. così dopo potranno dire che il M5S è fascista. ma il giorno che succederà, confesso che esulterò nel sapere che qualcuno li ha gonfiati come zampogne. sorry...è una mia debolezza...
  • daniela giovannoli 4 anni fa
    ognuno è libero di esprimere il proprio pensiero, lo fai tu, con toni forti, fortissimi, insulti... e lo fanno gli altri siamo in un paese libero . e che significa ''SEGNALATEMI '' chi parla male di noi'' lo vuoi ammazzare? ma sei impazzito??? mi ricordi tanto mussolini in questo stai attento a non strafare
  • antonello pirodda 4 anni fa
    Giornalista è un parolone...tempo fa lessi un suo articolo contro i Grillini...pensai ad uno scherzo di in analfabeta in mala fede...NO....era veramente il suo...mi fa pena...andiamo oltre...
  • Marco R. Utente certificato 4 anni fa
    Questa sera il penoso TG3 titola a proposito di questo post: Beppe dà la caccia ai giornalisti... a parte che la rubrica vuole essere polemica e una presa in giro di chi (ci) prende in giro, e per cui siamo al 70mo posto come libertà d'informazione al mondo, proporrei, per il prossimo appuntamento per questa rubrica, di mettere semplicemente un bellissimo post che da tempo gira su fb, cercatelo: mostra tutti i parenti, sistemati in politica e non, della S.ra Berlinguer. Senza altre aggiunte.
    • luigi 4 anni fa
      MA TG 3 KABUL ,. MA PERCHE' NON PARLA MAI DEL MONTE DEI FIASCHI, SI SONO FOTTUTI 4 MILIARDI DI EURO DATI DA MONTI, SOLDI NOSTRI, NON PARLA MAI , PERCHE NON PARLA DELLA SEGRETARIA DI BERSANI, NOTIZIA DI OGGI Pd: Procura, processo segretaria Bersani (ANSA) - BOLOGNA, 6 DIC - La Procura di Bologna ha chiesto il rinvio a giudizio per truffa aggravata di Zoia Veronesi, segretaria storica di Pierluigi Bersani, e Bruno Solaroli (foto), ex capo gabinetto del presidente dell'Emilia-Romagna Vasco Errani. Per l'accusa Veronesi percepì indebitamente dalla Regione di cui era dipendente 140mila euro per svolgere a Roma l'incarico di raccordo col Parlamento (2008-2010), ma lavorando in realtà solo per Bersani. Si era poi dimessa da viale Aldo Moro ed è stata assunta dal Pd. 06 dicembre 2013.
  • Marcelo De Oliveira, St. Augustine, Florida Utente certificato 4 anni fa
    Ringrazio tanto a Grillo per avere fondato il Movimento 5 Stelle. Però spesso il suo atteggiamento (o di coloro che scrivono i post sul blog) fa molto danno a questo movimento meraviglioso. Sono sempre d'accordo con le cose che dice, però a volte è meglio stare zitto e far caso con gli attacchi disperati dello Establishment moribondo.
  • Dany Zinetti Utente certificato 4 anni fa
    non merita di essere chiamata giornalista una che scrive solo delle falsità per diffamare, diffama in continuazione ed anche pagata con i miei soldi dovrebbe vergognarsisper cheb il m5s vada presto al potere e tolga i soldi a simili editori spazzatura
  • Alfio 4 anni fa
    TG1 sei ridicolo !!! Come mai non parli della condanna che ha Renzi? O della protesta di Firenze?
  • gianfranco d. Utente certificato 4 anni fa
    Madonna che cesso!...La Bindy in confronto è miss universo!
    • Luca 4 anni fa
      e dai non insultar la che si arrabbia Letta e chiama lo zio
  • Dany Zinetti Utente certificato 4 anni fa
    è brutta e stupida
    • Nadia 4 anni fa
      gne gne gne
    • Luca 4 anni fa
      Non insultare la Befana
  • Carmine s. Utente certificato 4 anni fa
    Hanno la coda di paglia ? Si! Qual'è il problema di vedersi criticare articoli? In una democrazia nessuno! Ovviamente non siamo in una democrazia, voi credevate che buttato fuori il nano-pedofilo-di arcore, ultra condannato, saremmo tornati come oltre venti anni fà.. ma neanche per sogno! Finchè non smetteremo di foraggiare con i soldi pubblici ogni pennivendolo che alberga in ogni "giornale", in ogni "schermo" TV, in ogni quotidiano, settimanale e mensile stampato, quanto segnalato (e non è la prima volta che succede) dal blog, con la foto questa volta della giornalista che di pugno, ha disinformato, probabilmente in buona fede per la sua mancanza di cervello o per la sua visione incorretta della realtà, ci ritroveremo ogni giorno con 50 sessanta visi di pennivendoli, pubblicati, che assoldati dai partiti disinformano costantemente il M5S, i pentastellati al parlamento e financo gli elettori che a buon ragione li hanno votati. Siamo abituati e vaccinati, potrebbe fregarcene di meno. Basta non leggere, allungare la lista già lunga, della "prescrizione" dei pennivendoli, segnandoli su di una agenda, che si sono resi, perchè collusi con il potere dei partiti e dei loro capibanda,colpevoli di disinformazione, magari in "rosso" se doloso è il "misfatto",ovvero denunciando alle autorità di controllo (magistratura e gli organi deontologici di garanzia), marcarli stretti con querele, magari a Beppe gli venisse l'idea di costituire in ogni regione un team di avvocati (pentastellati) che attraverso un lavoro costante di noi elettori avessero in tempo reale le segnalazioni di "disinformazione" querelando i "bravi della disinformazione".Vi ricordo che la stampa, l'informazione nelle varie forme,l'Acquisizione e il controllo totale era il primo punto della Massonica-P2 di Gelli e che i suoi discepoli li ritroviamo oggi al potere.Alla fine il nostro obiettivo è togliere il finanziamento pubblico a questa informazione corrotta. Questa imbecille in foto è un prodotto del sistema.
    • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 4 anni fa
      non è questo il problema ma non bisogna fare liste di proscrizione anche se sparano cazzate e bugie
    • gino23 4 anni fa
      cerca di scrivere più decentemente in italiano
  • Turi paterno' 4 anni fa
    Sono esterrefatto!!!
  • alessandro s. Utente certificato 4 anni fa
    La critica quotidiano sull'operato del Movimento è una questione normale e tutti hanno il diritto di farlo e lo fanno, giornalisti e non. Diffamare, insultare e travisare i fatti ad arte per compiacere al caporedattore di turno è deprecabile e il comportamento va pubblicato! Giusto stilare un elenco dei mentitori e diffamatori più efficienti con le frasi più ignobili che codesti riescono a comporre! Avevo notato anch'io l'attività svolta con cura ossessiva dalla giornalista e questa iniziativa mi trova d'accordo! Pubblichiamo tutti i pezzi migliori e le firme dell'ignobile girnalettismo e televisionettismo, addiritura inaugurerei una sezione a posta nel Blog! non scherzo, sarebbe molto istruttivo e si ritorcerebbe sicuramente contro costoro e i loro difensori! Perchè un conto e scrivere nel cantuccio caldo di un nido di serpi e lisciare il pelo ai sodali e fruitori dello sporco lavoro, un conto pubblicarlo all'esterno del circuito, in altro contesto, gli stessi accoliti si vergognerebbero leggendo questi scritti biforcuti! In alto i Cuori, In alto le Menti, attenti alle spalle!
  • Mario 4 anni fa
    Faccio un lavoro che mi faincontrare molta gente ... E lo faccio da 20 anni ma ... Mai incontrato un giornalista ... Sarà sfiga ? Sarà che si vergognano di dirlo o sarà la paura di prendere dei calci ? Chissà prima o poi ... Quello che mi fa incazzare di gente come la Oppo è che di lavoro fa la cazzia M5S perché colui che le paga lo stipendio le dice di farlo ... Quindi non è una giornalista ma un'operaia di un giornale (del cazzo). Poteva anche risparmiarsi la laurea allora (sempre che ce l'abbia) . Ma finirà ....... Uuuhhhhh se finisce ... Diamo tempo al tempo ...
  • dario fertoli Utente certificato 4 anni fa
    purtr-oppo c'è anche la oppo....con quella faccia un pò così, poveraccia! Rimango dell'idea che solo la forza può liberarci da queste fecce umane che sanno solo succhiare senza produrre nulla. Mi dispiace annoverarmi tra tutti coloro che ritengono inevitabile la lotta per cambiare il sistema corrotto in cui assistiamo quotidianamente. Giornali, lobbie, mafie, politicanti e falsi manager hanno troppo potere per essere sconfitti politicamente.
  • maria c. Utente certificato 4 anni fa
    Bravi!!!!! La prossima mossa sarà quella di mettere un portiere in ogni fabbricato per sapere chi parla male di noi. Altri migliaia di voto persi.
    • Luca 4 anni fa
      No io voto Movimento 5 Stelle e tutti quelli che conosco votano Grillo, non temere
  • Gianmca 4 anni fa
    Chi legge la Oppo ha già scelto da che parte stare. Anch'io ho già scelto e infatti sono arrivato ad oggi senza neanche sapere che esistesse. Il blog non dovrebbe parlare di questi individui, perché dà loro una notorietà che altrimenti, per meriti professionali, non potrebbero mai avere. Se esagerano li si denuncia, al limite.
  • Luca 4 anni fa
    Sti finti comunisti con i finaziamenti ai giornali, vi siete fatti ricchi. Vendete 4 copie a 4 nostalgici. Che ridere quando dovrete lavorare veramente per guadagnare con solo le vendite, come fa il fatto quotidiano, forse comincerete a dire pure le cose vere
  • Andrew 4 anni fa
    Complimenti amici grillini,...... è molto istruttivo leggere i vostri commenti: dà infatti la conferma (ammesso che ci fosse qualcuno , al di fuori della vostra setta, che avesse ancora qualche dubbio) che per voi il concetto di democrazia e di libertà di espressione è un qualcosa di totalmente estraneo. Divertitevi pure.........
    • Andrew 4 anni fa
      Bene ....vedo che avete sfogato le vostre frustrazione e, forse, ora siete più sereni. Rimane il fatto che siete solo dei poveretti privi di qualsiasi cultura democratica, abituati solo a sputare offese su chi non la pensa come voi . In tutta franchezza siete patetici...... ma... contenti voi......
    • Luca 4 anni fa
      VAI A LAVORARE, SANGUISUGHE DELLO STATO GUADAGNATEVELI I SOLDI ORA LI STATE LEGALMENTE RUBANDO
    • gianfranco d. Utente certificato 4 anni fa
      Voi grillini.. antidemocratici .. setta"..bla bla bla...Tu invece che cosa sei, un neo democristiano "franceschino", un "lettino" o meglio ancora un "LECCHINO" di un governo auto insediatesi e di una maggioranza abusiva acclarata!!.. Di fatto fate impallidire la vecchia D.C. con il vostro attaccamento alle poltrone! Il popolo vi schifa!!! e lo sapete bene! Manica di FALLITI, calabraghe senza palle e senza bandiera che altro non siete!.. Per vent'anni vi siete solo preoccupati di garantire il fatturato a Mediaset ed avete costantemente fornicato col vostro socio in affari Berlusconi. Avete scritto l'ennesima pagina di infamia qualche giorno fa, assolvendo la Cancellieri; e vi permettete di continuare a vomitare merda come ha fatto quella ciofeca di "giornalaia"! Fate un favore al genere umano: entrate nel cesso e tirate lo sciacquone, INUTILI!!
    • Andrew 4 anni fa
      Mi spiace per te ma non ho alcuna intenzione di sparire .... anzi ho intenzione di continuare a dire a gente come te che l'unica cosa che sapete fare è offendere senza rendervi conto di essere delle patetiche nullità
    • Luca 4 anni fa
      Ma sparisci con il tuo giornale da culo
    • antonio 4 anni fa
      andrew invec tu continua a dare ragione a ki fa parte del sistema e affama la gente...son sicuro ke un giorno busserò alla tua porta x mangiare e dormire....assieme ad altri mille come me
  • Christian Mk 4 anni fa
    In questo caso non sono troppo d'accordo...in Italia i giornalisti sono o servi di qualche potente(o partito),oppure schiavi della propria ideologia(con qualche nobilissima eccezione...).Se la giornalista dell'Unità o altri vogliono parlar male del Movimento,è giusto siano liberi di farlo,tanto oltretutto si rivolgono solo a quei quattro gatti di elettori(del Pd in questo caso)che ancora comprano i loro giornali...ecco giusto loro possono dargli qualche credito...Tocca al Movimento smentirli clamorosamente con la condotta dei propri iscritti e parlamentari,la gente saprà comprendere ciò che ha valore e ciò che è pura mistifazione...Poi l'Unità fa incavolare anche me,ultimamente stanno seguendo le strampalatissime teorie di Wu Ming per tentare di far sembrare Tolkien di Sinistra(uahuahuah!!!!).Comunque hanno pur il diritto di sparare le cavolate che vogliono in qualsiasi campo,la libertà di stampa(purchè sia libertà vera...) trovo sia importante,e quindi non mi piace neanche l'ipotesi di querele,la giornalista ha detto cose offensive o ridicole,ma obiettivamente si è sentito anche di peggio nel giornalismo o telegiornalismo italiano...
    • Christian Mk 4 anni fa
      Volevo scrivere "mistificazione"non "mistifazione"...mannaggia a me...
  • paolo crivellari 4 anni fa
    Poveretta, pensate che shock vedersi con quella faccia, ogni volta che si guarda allo specchio: solo i compagni dell'unità possono subire simili orrori, peraltro meritati. E cosa volete che scriva della dissoluzione del suo partito, di quello che quotidianamente rubano, di tutti i compagni arrestati, inquisiti, indagati....?
  • walter p. Utente certificato 4 anni fa
    Con quella faccia non scrivere altro.
  • antonio l. Utente certificato 4 anni fa
    una "giornalista" può scrivere che siamo dei pagliacci. noi non possiamo dire che è una MERDA PARASSITA DOV'E' LA DEMOCRAZIA SE UNO PUO' DIRE E FARE QUEL CHE GLI PARE, e dispone di televisioni e giornali e l'altro no. CARI TROLL, avete ricevuto il segnale di attacco dal TG3, e siete qui dopo molti giorni, da questo momento in poi vi daremo il fatto vostro, e per cominciare invito BEPPE a rimettere questo cosa in prima pagina PERCHE UNA GIORNALISTA CHE SI ESPRIME NEI NOSTRI CONFRONTI CON QUEI TERMINI non merita alcun rispetto. franco rosso
  • Alberto Vanni 4 anni fa
    Io più che a una denuncia per diffamazione, peraltro praticabilissima, penserei ad un'azione civile per ottenere il risarcimento dei danni. Con la denuncia chi diffama rischia la galera ma di fatto la evita sempre beneficiando di attenuanti e di istituti come la sospensione condizionale. Invece con un'azione civile il movimento otterrebbe un risarcimento di parecchie migliaia di euro a spese del diffamante. L'inconveniente è che l'azione civile ha una lunga durata. Ma su questo spero che a breve il parlamento faccia qualcosa. Intanto il movimento sguinzagli i suoi avvocati.
  • Manuela R. 4 anni fa
    Caro Beppe, credo che tenere questo tipo di posizioni sia poco produttivo per il Movimento, soprattutto dal momento che questo si propone di portare avanti una rivoluzione culturale nel paese. Capisco che le menzogne siano difficili da digerire e che spesso il primo impulso sia quello di reagire puntando sdegnosamente il dito contro coloro che per l'ennesima volta ci hanno scagliato una pietra addosso, ma fa parte del gioco e d'altronde non ci si può aspettare che nella situazione in cui attualmente ci troviamo (perpetua campagna elettorale, ampio dilagare di una mancanza totale di etica umana e professionale) una persona alle dipendenze di un giornale di partito possa esprimersi altrimenti. La libertà di espressione è sacra, anche quando il pensiero espresso non trova il nostro apprezzamento; altrettanto importante è essere in grado di accettare dignitosamente una critica, per quanto infondata sia, rispondendo con rispetto e abbandonando alle penne di chi in questo ventennio ne ha spesso fatto largo uso, rituali persecutori di basso profilo. Quello che maggiormente importa ora è riportare la legalità nel paese e per fare questo è fondamentale essere i primi a dare il buon esempio, non solo mantenendo le promesse e cercando di agire in linea con il ruolo che si riveste, ma anche dissociandosi da comportamenti volgari che lascino trasparire un'eventuale debolezza di pensiero, dissociandosi fermamente da quelle battaglie autoreferenziali che riempiono gli schermi televisivi e le colonne dei giornali, la gente di questo è stanca e rischiate di stancare anche voi. Le capacità, la fermezza e lo spirito che i ragazzi del Movimento hanno dimostrato in questi mesi di prova sul campo sono straordinarie e oltre le aspettative, evitiamo di vanificarli abboccando alle provocazioni di uno qualsiasi di questi servi di turno, prima o poi l'Italia dovrà diventare un paese migliore e questi signori dovranno abbandonare le loro divise per tornare a fare i conti con la loro coscienza
  • Andrea R. Utente certificato 4 anni fa
    Spero vivamente che certi coglioncelli li paghino davvero profumatamente per dire certe emerite stronzate in pubblico!!! eheheh Altrimenti sì che siamo davvero messi male!!! Babba bia!!! :D
    • Luca 4 anni fa
      Ma se ha una faccia come il culo non è colpa nostra
    • massimo chichizzola 4 anni fa
      in fondo a ragione cosa avete combinato niente solo insulti facile solo criticare e poi avere persone che prima rinunciano ai soldi e poi ripensarci siete uguale agl altri quando vedete le poltrone
  • stefano rollero Utente certificato 4 anni fa
    Speriamo presto nella abolizione dei finanziamenti pubblici all’editoria. Alle spalle delle testate ci sono i partiti, potentati e sponsor del Palazzo ( non parlano mai della crisi vera delle famiglie, parlano e lodano il potente di turno, intingendo la penna in inchiostro all’acqua di rose, venendo a meno al compito che spetterebbe alla stampa libera. Si fanno scudo del nome affascinante della “democrazia del rispetto della libertà dei giornali”, pur sapendo di essere senza rigore di coscienza e obiettività. In fine, certi giornalisti, non sono necessariamente casta, semmai ha il vizio di fare da colf o maggiordomi alla casta...
  • Flavio Corini 4 anni fa
    TRUMAN SHOW ITALIA 1994-2013 www.youtube.com/watch?v=uQPWek1PI2g La storia di 20 anni di controllo illegale dell'informazione e della più vergognosa serie di abusi di potere senza eguali in Occidente. Con la complicità dei signori del centrosinistra
  • Paolo R. Simoni 4 anni fa
    I finanziamenti servono per dare possibilità a tutti di esprimere le proprie opinioni. A tutti si, anche ai sassi. Questa è DEMOCRAZIA! Vi piacerebbe se qualcuno volesse dire la propria opinione e non potrebbe farlo, perchè non avrebbe i soldi per avviare un giornale? E' lo stesso discorso dei finanziamenti ai partiti... ridurli si, abolirli no! E' antidemocratico. Capisco che per dei fascistoidi come voi è difficile capire il concetto di libertà e democrazia, però fate uno sforzo.
    • Pino C 4 anni fa
      Sei rimasto indietro come tutti i pdmenoellini medi. Il Fatto Quotidiano dimostra che non ci devono essere dei grossi editori dietro un giornale. Il Fatto esiste solo ed unicamente grazie ai lettori che si abbonano e comprano i giornali e grazie alla pubblicità che vedi sul giornale on line. Gli unici a permettere l'esistenza del giornale sono i suoi lettori. E così deve essere. Punto e basta! Prendere finanziamenti a priori a prescindere dalla qualità di quello che si scrive è da parassiti non da professionisti che vivono in libero mercato. Ma purtroppo a voi non vi entra in testa. Siete malati di assistenzialismo statale.
    • Dany Zinetti Utente certificato 4 anni fa
      questa donna non puo essere chiamata giornalista quello che scrive è falso e quindi è semplicemente una diffamatrice pagata pure con i miei soldi, le critiche si accettano però è importante non mentire spudoratamente per farlo .dovrebbe vergognarsi per quello che scrive, oggi veri giornalisti che usano la verità per fare notizia si contano con le dita della mano gli altri sono solo spazzatura a pagamento con i soldi degi italiani
    • Andrea R. Utente certificato 4 anni fa
      Coi soldi che ti danno per scrivere ste cagate almeno compratelo un dizionario ogni tanto,leggi qualche libro,vai...fatti una passeggiata o se preferisci FOTTITI! Sarebbe sicuramente e certamente più furbo...
    • Massimo C. Utente certificato 4 anni fa
      Potrebbe...avrebbe... Ma come parli? Democrazia è anche sapersi esprimere e farsi capire. Ignorante.
    • SANTE FARINELLI Utente certificato 4 anni fa
      vai a scivere queste stronzate sull'unita
    • Andrea R. Utente certificato 4 anni fa
      Dio mio ma dove cazzo uscite fuori voi?!?!?! AHAHAHA Siete senza vergogna,santo cielo. Malati di mente.
  • Andrew 4 anni fa mostra
    Complimenti amici grillini,...... è molto istruttivo leggere i vostri commenti: dà infatti la conferma (ammesso che ci fosse qualcuno , al di fuori della vostra setta, che avesse ancora qualche dubbio) che per voi il concetto di democrazia e di libertà di espressione è un qualcosa di totalmente estraneo. Divertitevi pure........
    • Andrea R. Utente certificato 4 anni fa mostra
      2. AHAHAHA Ma vai a cagare.
    • Andrew 4 anni fa mostra
      Caro Andrea R. di Torino...... non dubitavo minimamente che questa potesse essere la reazione di individui del tuo stampo. E comunque il commento ti qualifica senza ombra di dubbio per quello che effettivamente sei........ un poveretto. Ma non te la prendere ..... anche gente come te ha diritto di esistere.
    • Andrea R. Utente certificato 4 anni fa mostra
      AHAHA Ma vai a cagare
  • giuseppe lucisano Utente certificato 4 anni fa
    I giornalisti possono scrivere qualsiasi cosa...appena scrivi qualcosa su di loro, ti saltano addosso come iene....Accettate anche voi le critiche cari giornalisti.
  • manuela bellandi Utente certificato 4 anni fa
    Fantastici i titolisti! questo è il titolo de Il Fatto Quotidiano: "M5S, Grillo: “Segnalate articoli ostili”. Letta: “Rispetti le critiche”. Pd: “Fascista” di Redazione Il Fatto Quotidiano | 6 dicembre 2013 L'EQUAZIONE DEL TITOLISTA: elementare watson ! stile oppo= O.'style = Ostile ahahahahaha!
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      brava manuela,infatti anche al fatto il sistema è lo stesso ormai...intanto io non lo compro più da tanto!
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    denuncia!!ci vuole la denuncia per diffamazione,punto.vedete bene che il fatto quotidian come gli altri,parla solo di questi minipost per avere commenti sul suo sito..altrimenti non scrive nessuno!
  • Andrea R. Utente certificato 4 anni fa
    Ho imparato a infischiarmene di questi stupidotti parassiti ignorantelli. Non potendosi attaccare ASSOLUTAMENTE a NIENTE,non possono fare altro che inventare stronzate o """""criticare"""" basandosi sul NULLA! Sono obbligati!... Sono morti!... W il M5S Unica,sola e assoluta SPERANZA. Grazieee
  • Amedeo Trezza 4 anni fa
    via tutti i parassiti dal giornalismo, a palate dietro la schiena, che andassero davvero a lavorare quelli che non sanno nemmeno cosa significa!
    • Veronica Scura 4 anni fa
      Laggente lo sanno doppiano talliarci i fondti a kuesti latriiiii!1!1! w peppe ciao sic <3
  • Mauro 4 anni fa
    "SIGNORI FATE GIRARE PIÙ CHE POTETE http://www.avaaz.org/it/italy_internet_censorship_c/?copy SBRIGHIAMOCI NON ABBIAMO PIÙ TEMPO!!! FORZA M5S"
  • edgardo falzone 4 anni fa
    E VVVAIIII!!!! AL VOLO EH! SENZA NEANCHE ASPETTARE IL RIMBALZO DELLA PALLA, ECCO I PiDiFENSORI DELLA LIBERTA' : http://www.partitodemocratico.it/doc/263129/contro-giornalisti-da-grillo-metodi-squadristi.htm?utm_source=facebook
  • PIER LUIGI CORRADI Utente certificato 4 anni fa
    Non bisogna darle troppo credito, è solo un'anziana extraparlamentare di sinistra che usa l'insulto e la denigrazione dell'avversario quale momento espressivo cruciale della propria verve giornalistica. Si fa male da sola, basta leggerla.
  • silvano ottonari 4 anni fa
    Grillo, tu e i tuoi palafrenieri siete fuori di testa. Datevi una regolata.
  • Sandro S. 4 anni fa
    C'è qualcuno che si è chiesto o conosca qual è la storia di questa giornalista? Il fatto che abbia criticato il movimento e che scriva per l'Unità è condizione sufficiente per offenderla e metterla alla gogna? La libertà d'espressione, anche su cose che non condividiamo, è il fondamento della democrazia, se ce ne dimentichiamo siamo messi proprio male.
  • Paolo Punzo 4 anni fa
    Ricordo un detto che dice: Parlatene male o bene l'importante e che se ne parli... Non abbiamo bisogno di questi mezzi per smerdare queste persone lo fanno da soli.
  • Domenico S. Utente certificato 4 anni fa
    Ma non continuate a chiamargli Giornalisti, questi sono tutt'altro, dovrebbero essere chiamati con il loro nome. Scegliete voi quale!!
  • alberto c. Utente certificato 4 anni fa
    non mi piace, è un gioco pericoloso, e poi vorrei sapere...dopo che scopriamo articoli e giornalisti prezzolati che facciamo....qual'è lo scopo di tutto ciò. il movimento ha le idee questa è la sua forza.
  • Diego M. Utente certificato 4 anni fa
    Ahahah ma qualcuno legge ancora quel giornale di merda? Sicuramente topolino è giornalisticamente più valido.
  • simon boliv 4 anni fa
    C'era una volta... Andreotti, Craxi, Berlusconi... diranno subito gli stellini lettori. No, ragazzi, avete sbagliato, c'era una volta un Beppe. Col tempo e con la paglia il tale Beppe intascò milioni (equivalenti Euro) dalla RAI, finanziata pubblicamente con i soldi della piccola gente, visto che i grassi di portafoglio non tendono a pagare tasse. E c'è oggi una conversione del detto Beppe che propone di abolire il finanziamento pubblico dell'editoria. Speriamo che includa il rimborso di quei pochi milioni che ha intascato lui attraverso il finanziamento pubblico - sino a 390K Euro per una notte. Bravo, Beppe, sbraita così... Hai identificato il Bene e il Male.
    • Giovanni Giancristofaro Utente certificato 4 anni fa
      chi fa certe azioni mediatiche difende tutto il marcio purtroppo esistente nelle istituzioni e questa signora deduco che è abituata ormai da lungo tempo ad allattare da mamma stato e rappresenta quegli individui per cui tutto ciò è da difendere fregandosene altamente del degrado in cui versano le istituzioni.
    • Gabriele Valerio 4 anni fa
      Scusa ma cosa c'entra? Beppe Grillo (col quale posso essere in disaccordo su molte questioni..) faceva/fa il comico. Dunque funziona così: siccome era un comico che faceva audience la Rai lo chiamava e per averlo nei suoi programmi lo pagava. Come paga tanti bravi professionisti che si meritano lo stipendio. Poi siccome diceva verità conclamate (come il fatto che i partiti prendevano tangenti) è stato cacciato dalla televisione pubblica. Ora, premesso che per me non è la causa principale della rovina del nostro paese, è forse falso che alcune testate giornalistiche prendano soldi dallo stato? Come può il giornalismo essere indipendente da chi ti da una parte di soldi? I vari Sallusti, Ferrara oggi e i Gentile ieri insegnano che anche persone molto intelligenti subiscono il fascino del potere e vi si chinano volentieri. Perché la giornalista non indaga sul PERCHE' i deputati 5 stelle hanno fatto "gazzarra"? Un medico che si concentra sul sintomo e non indaga da dove arriva non sarà mai un buon medico, un giornalista che non indaga da dove arriva il disagio dei grillini (della gente) e si limita ad analizzarne gli effetti ha due possibilità: o non è un buon giornalista e allora è meglio che cambi mestiere o lo fa con lo scopo di fuorviare chi legge dalla verità, il che lo trasforma non solo in un pessimo giornalista, ma anche in un servo. Non so cosa sia quella giornalista, certo che un'analisi sul perché l'avrei preferita.
  • MAURIZIO L. Utente certificato 4 anni fa mostra
    E' anche una brutta figa, comunista di merda!!!
    • Andrew 4 anni fa mostra
      Il tuo commento ti qualifica per quello che sei.....
  • Giorgio Tavella Utente certificato 4 anni fa
    Troppa attenzione per questi giornalai disinformatori di professione. Gli facciamo pubblicità e gli diamo effimera notorietà. Meglio lasciarli cuocere nel loro fetido brodo.
  • paolo zavagli 4 anni fa
    Sono favorevole alla rubrica. Non è mettere alla gogna, ma soltanto fare controinformazione nei confronti di chi usa abitualmente la menzogna come propaganda a favore proprio o di una parte politica economica etc,etc.E' ora di smettere di avere paura di questa gentaglia. Una cento mille ....TAVERNA !!
  • Armando . Utente certificato 4 anni fa
    Non vale la pena perdere tempo con questa gentaglia, tra l'altro conosciuta solo ai pochi lettori, ormai rimasti, di un giornale prettamente di partito. De resto non ci possiamo certo aspettare dolci parole e obiettività dall' Unità.
  • vito asaro 4 anni fa
    ma smettiamola con questi mantenuti e parassiti.se ne vadano a lavorare,se ne sono capaci.indignati per la giornalista dell'unità?ho amici che scrivono mille volte meglio di lei e,poichè non si vendono,fanno la fame.nessun rispetto per le merdacce che sputano là dove,i loro padroni,gli indicano.bisogna segnalarle,queste merde.
  • Marco C. Utente certificato 4 anni fa
    ahahahaha daje giù beppe
  • Giovanni D. Utente certificato 4 anni fa
    Povera Komunista Di Merda...ha succhiato il sangue agli italiani aspettando Baffone che doveva fare il culo agli italiani... e invece è arrivato PEPPONE a farle un culo così...!!! Ma perché questa gente tanto nostalgica del Komunismo come Vauro e Compagni non se ne vanno a vivere nella Korea del Nord e non si levano davanti alle palle una volta per tutte...??!! Mia moglie è Russa di Moscua e mi ha spiegato molto bene cosa è stato per loro il comunismo... komunisti di merda....FFANCULOOOOOOO.....!!!!!!!!
    • Giovanni D. Utente certificato 4 anni fa
      Io sono sempre stato un anarchico...non mi ritengo ne di sinistra ne di destra...sono un apolitico...ma tutte le ideologie sono storicamente fallite...Il komunismo così come il fascismo dove sono andati hanno fatto sfracelli e soffrire milioni e milioni di persone...Quindi ho tutto il diritto di dare delle "MERDE" a chi è colluso e fa apologia di queste nefande ideologie...Mio padre ha fatto 10 anni di guerra e 2 anni nei campi di sterminio nazisti...e mio nonno è morto nella prima guerra mondiale...komunisti e fascisti sono le due facce della stessa medaglia...Ma ormai sono storia...L'ultimo mostro da abbattere è rimasto il capitalismo...e poi finalmente questo mondo sarà più vivibile solidale e giusto...Saluti a tutti
    • Luigi Bonardi Utente certificato 4 anni fa
      Calma con le offese ai comunisti ,questi non lo sono , solo pennivendoli di regime.
    • giorgio p. Utente certificato 4 anni fa
      beh dai nn esagerare.....qui molti attivisti vengono da aeree di sinistra,e cmq i principi fondamentali della sx sono molto meglio delle merde di destra....
  • fabio m. Utente certificato 4 anni fa
    Ma dico: Beppe, ti sei rincoglionito? Io sono un iscritto a M5S, ma dico che chiunque ha diritto di criticare ed esprimere opinioni. La signora non sta raccontando fatti travisandoli, sta criticando il movimento ed esprimendo opinioni personali. Anche se sappiamo che non sono vere o corrette, i giornalisti (anzi tutti) possono farlo, altrimenti siamo in dittatura. O forse vuoi arrivare a questo? Addirittura vuoi le segnalazioni!!! Così perdi voti...attento.
    • Marco C. Utente certificato 4 anni fa
      "Ogni giorno una pagliacciata dei grillini [...] fanno casino [...] dimostrano di non saper fare e di non aver fatto niente per il popolo italiano [...] inscenano gazzarre [...] sono succubi di Berlusconi. questi per te sono petali di rosa?
    • antonio l. Utente certificato 4 anni fa
      LA denigrazione e l'insulto non sono critiche. e gia da un po che tutti costoro hanno superato abbondantemente qualsiasi limite. se non lo capisci non c'è ne puo importare più di tanto. franco rosso
    • Paul Malavendz 4 anni fa
      Ogni tanto Beppe le spara grosse..."vincere e vinceremo!" ha detto domenica scorsa...Se si sta infascistendo o imputinendo con l'età io non lo seguirò più... Per quanto riguarda i giornalisti...non ti curar di loro, ma guarda e passa...
    • Diego M. Utente certificato 4 anni fa
      Scusa ma "succubi di Berlusconi", detto da una giornalista, che ha un codice deontologico...non è criticare..è sparare minchiate
    • Romeo Ilardi Utente certificato 4 anni fa
      "Libero fischio in libero stato" sosteneva il buon Sandro Pertini. La Oppo su quel fogliaccio brutto fa sempre questo, non critica in modo costruttivo, ma denigra offende, è la prima che prova a mettere alla gogna gli avversari politici dei loro padroni di partito. Adesso basta, mi sono e ci siamo stancati. Mica si tratta di fare liste di proscrizione, chi la tocca a questa qui, ma chi la pensa? Si tratta semplicemente di mettere in luce chi siano questi soloni sparasentenze che campano a sbafo mio e suo da 50 anni a questa parte. L'anno scorso c'è stato il premio "microfono di legno", quest'annno invece "Giornalista del Giorno", anche se credo che Scalfari sia già in pole position.
    • Daniele Bottene 4 anni fa
      Le critiche si fanno con i dati alla mano, sennò è diffamazione gratuita. Portando i dati e le prove è giusto criticare anche il M5S.
  • Gianni pizzicotti 4 anni fa
    "Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi." Democrazia@MS5 Questo è in movimento perfetto e nessuno ha il diritto di criticarlo. Domani ripristiniamo la ghigliottina... E seguiamo gli insegnamenti di Robespierre. D'altronde Travaglio è la persona piu imparziale e giusta che ci sia... Dovremmo usare i suoi articoli come libri di testo Molti di voi sono gente che fino a qlc hanno fa sventolavano bandiere x Berlusconi... Avete solo cambiato il messia
  • Claudio B. Utente certificato 4 anni fa
    La Oppo massacrata nel suo stesso blog! Ahahhahahahhah
  • Pino Celano 4 anni fa
    Questi pagliacci dell'informazione non hanno ancora capito che loro NON SONO PIU' il cane da guardia del potere. La maggior parte di loro come ad esempio gli Scalfari e le Oppo, non hanno capito che poichè sono INVISCHIATI NEL POTERE ECONOMICO/POLITICO CHE E' DIETRO I LORO GIORNALI, non hanno più la prerogativa di cane da guardia. Ma sono banalmente ed unicamente dei cani DA RIPORTO del potere. Oggi finalmente il cane da guardia del potere sta diventando IL POPOLO. E' quindi giusto che sia il popolo a fare le pulci SIA AI POLITICI CHE AGLI ORGANI DI INFORMAZIONE. Ed il fatto che appena dopo 30 secondi da questo post di Grillo, all'unisono, tutti i giornali, i pdmenoellini ed il presidente del Consiglio Letta si sono affrettati a twittare o a rilasciare ai giornali esternazioni di indignazione verso Grillo. EVIDENTEMENTE HANNO TUTTI LA CODA DI PAGLIA!!! Beppe stai attento questi ti stanno attaccando più del solito! Vai almeno una volta in televisione in diretta, a farti fare pubblicamente delle domande per fare semplicemente chiarezza davanti all'opinione pubblica di tutti questi attacchi che il M5S subisce tutti i giorni! W il M5S!!! In alto i cuori!!!
  • domenico c. Utente certificato 4 anni fa
    E come al solito tutti i giornali: La Repubblica, Il Giornale e perfino il Corriere della sera stanno montando un enorme campagna stampa di disinformazione sostenendo che Grillo abbia costruito liste di proscrizione. Ormai, mi sembra chiaro che i giornali hanno una fifa matta di perdere i finanziamenti per l'editoria e siano disposti a tutto pur di non perdere gli antichi privilegi, travisando fatti e facendoli passare per altro.
  • Angelo M. Utente certificato 4 anni fa
    è solo una poveretta..........mantenuta da noi.....non ha capito che i tempi stanno cambiando!!!!
  • giamp iero Utente certificato 4 anni fa mostra
    un po' di imbarazzo non lo provate proprio? non vi vergognate a fare certe cose?
  • michele bartolomucci 4 anni fa
    Quella signora che si vanta di scrivere per L'UNITà ne faceva parte anche quando quel giornale aveva chiuso?! Da come intende Lei il GIORNALISMO non fatico a comprendere come mai molti quotidiani hanno bisogno dei NOSTRI SOLDI per tirare a campare!!!
  • luis 4 anni fa
    Aspettiamo dalla giornalista un bel articolo sulla ennesima futura retrocessione della liberta' d'informazione della nostra povera nazione. Abolire subito il finanziamento all'editoria e dirottarli immediatamente al restauro dei beni artistici.
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa mostra
    Il giornale su cui scrive la signora ha contribuito al debito pubblico sia direttamente che indirettamente Per pochi 0,00% in conto capitale Per molto molto di più essendo complice di un fallimento
  • laura grassi 4 anni fa
    carissimi, va bene che molti di voi, avendo solo un'istruzione superiore, non conoscono la storia de l'unità. ma suvvia... l'unità è patrimonio storico che il nostro stato ha il dovere di preservare, anche dal suo stesso editore, se serve (se malversazioni, completo snaturamento...). se proprio non vi piace la sua linea editoriale, bene, non compratela. è la libertà di stampa, signori.
    • Arturo Pautasso Utente certificato 4 anni fa
      E' ora di finirla con tutti questi finanziamenti: hai partiti hai giornali ecc ecc........ Si devono auto finanziare se non c'e la fanno chiudono bottega,è ora di finirla di usare i soldi pubblici per darli a queste persone, si possono usare per altre cose molto più importanti. L'unità è patrimonio storico ma fatemi il piacere AH AH AH.......
    • Roberto U. Utente certificato 4 anni fa
      non si capisce se vuoi il finanziamento pubblico o no.
  • roby b. Utente certificato 4 anni fa
    Beh visto che si è scomodato anche il Presidente del Consiglio, come se non avesse altro a cui pensare, mi sa che Grillo, anche questa volta, ha colpito nel segno, si: COLPITA ED AFFONDATA !
  • Alessandro Boin 4 anni fa
    Non capisco perché dare risalto a certi "giornalisti". Con questa rubrica si cede alle provocazioni e si rendono noti articoli che nessuno avrebbe interesse a leggere, nessuno a parte chi ha giá dei pregiudizi discriminatori nei confronti del M5S e dei suoi attivisti. Preferisco usare l'indifferenza di fronte a certe persone, il cui contributo all'informazione è pari a zero e di cui nessuno si ricorderà. Alessandro Boin
  • luxveniente 4 anni fa
    Io non sono (ancora) un elettore del M5S, ma il rancidume di questi imbonitori, la zuppetta acida di rabbia e di invidia che caratterizza da sempre gli avanzi della sinistra, i suoi cronisti, i suoi "intellettuali", i suoi acrobati e saltimbanchi....sono il miglior aiuto al ricambio d'aria di una politica che proprio loro, hanno reso marcia. Sono specialisti nell'aizzare le folle, additando la pagliuzza negli occhi dell' avversario e nascondendo la trave conficcata nelle loro pupille spente... Se fossero un partito di vivi, un elemento come la Oppo dovrebbero sistemarlo al massimo al reparto spedizioni del giornale. Ma sono morti dentro... Allora, forse, è meglio staccare la spina. Presto. A riveder le stelle! P.s.: questa accozzaglia di maneggiatori della sinistra, tenta di chiudere il "buco" aperto con la scomparsa del cavaliere con un' ultima toppa: il trio Cu.Ci.Re...(Cuperlo, Civati, Renzi). Ma sono solo stilisti da pigiamino...!!!
  • giamp iero Utente certificato 4 anni fa mostra
    vi sta coltivando bene, vedo... oggi vi chiede di segnalare i giornalisti che non parlano bene di lui, e domani? anzi no, non domani, domenica perché non fate le foto di quelli che sono in coda per le primarie PD? dai che un po' di olio di ricino gli si può dare. state diventando tali e quali ai nazisti, neanche più fascisti... siete dei nazisti!!!
  • maurizio p. Utente certificato 4 anni fa
    Ma che razza di vermi sono tutti quei piddini? Fa carnefici vogliono passare per vittime usando parole come lisye di proscrizione, black-list, fascismo. Pure i compari di forzaitalia arrivano in soccorso. Sto pet vomitare dallo schifo che fate
  • Antonello impagliazzo (shaman) Utente certificato 4 anni fa
    Quando i giornalisti demoliscono strumentalmente chiunque sia scomodo ai loro editori...è informazione. La critica ad un giornalista invece la chiamano gogna. La solita logica sGADente https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10202892895511954
  • PAOLO COGORNO Utente certificato 4 anni fa
    ECCO GLI ARTICOLO DELLA SIGNORA M.N. OPPO http://frontedelvideo.com.unita.it/tv/2013/05/15/crimi-dice-donne-e-poveri-via-dal-parlamento/ MA VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa mostra
    Non è una lista di proscrizione E solo dare un volto una faccia a chi per troppo tempo si nascosto tra le pieghe del potere Ognuno in Italia deve prendersi le proprie responsabilità e la stampa ne ha davvero tante , oltre a godere di emulumenti pubblici sono complici dello stato delle cose !!
  • Sergione 4 anni fa
    Sempre più convinto che l 'unica salvezza sia il Movimento. Questa mantenuta del cazzo andrà a casa e a raccogliere cartone. Tanto vista come è non va bene manco x fare il brodo.
  • Babbo Natale 4 anni fa
    Guarda, Pietro Salvatori sull'Huffington Post tutti i santi giorni che Dio ci manda si piazza alla tastiera e dà sfogo alla fantasia: non hai che da scegliere, qualunque giorno è buono.
  • marco i. Utente certificato 4 anni fa
    ma chie sta parassita perche i suoi po...i padroni cosa hanno fatto per noi anzi ci hanno fatto troppo meno male che c'e beppe cosi vi mandiamo a casa via questi falsi giornalisti scrocconi
  • Alfredo Colato Utente certificato 4 anni fa
    ecco perchè sono sempre più convinto delle mie idee di chiudere la porta in faccia a queste sanguisughe e di mandarle a lavorare nei campi a scavar patate .... go home !!!!!!!!!!!!!!!!
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa mostra
    C'è un server tanto capiente La stampa e tutta contro Difende chi fino ad oggi gli ha procurato le risorse L'unità senza i soldi pubblici non esisterebbe più da due decenni e forse l'Italia oggi sarebbe un paese più civile
  • Al. P. Utente certificato 4 anni fa
    Ma perche' attaccare la Oppo? Chi volete che legga l'Unita' se non gente legata ai Partiti di sinistra?!Anzi,e' un peccato , perche' se i suoi articoli avessero piu' risalto porterebbe una marea di voti al M5.Oppo presidente dei giornalisti= M5S al governo.
  • Luciano Rissone 4 anni fa
    Credo di non essere comunista e neppure anticomunista, fascista o antifascista ma soltanto una persona di buonsenso: Non ci rendiamo conto che cialtroni come la Oppio sono quelli che oggi sono colpevolisti ma pronti a leccare il .... il giorno dopo se si profila una possibilità di innocenza. Non sanno fare altro che bivaccare in attesa della immeritata pensione che verrà pagata dagli Italiani,perchè in quanto a mungere il sistema sono dei fuoriclasse: Aveva ragione Virgilio " non ti curar di loro ma guarda e passa " diceva a Dante perchè gli opportunisti come la Oppio ( un nome,una garanzia )sono come l'erba cattiva che non muore mai!!!E' inutile sprecare epiteti ed insulti: non è abbastanza intelligente per capire;del resto che si attacca ancora all'idea che il comunismo sia vivo,è meglio che dia una scorsa all'elenco dei più ricchi del mondo: Di veri comunisti non ce ne sono più, ci sono solo dei piccoli pagliacci come la Oppio ,Vendola e Napolitano;le roccaforti rosse (Toscana ed Emilia) sono allineate nella corruzione e nell'opportunismo a tutte le altre quindi confidiamo nel Movimento 5S perchè restituisca l'Italia al popolo italiano.
  • pierlu s. Utente certificato 4 anni fa
    è solo questione di tempo ma cara Maria andrai anche tu a lavorare come tutti.
    • o 4 anni fa
      a lavorare come quasi nessuno...
  • Ius Gravitas () Utente certificato 4 anni fa
    Senza finanziamenti pubblici, questi parassiti non esisterebbero. Questa rubastipendi diffama da una vita.
  • sergio 4 anni fa
    tempo fa vidi sulla RAI un documentario su Almirante durante il boom del MSI ....ebbene... l'UNITA' anche allora si comportava come adesso... cercava di infangare ....e' un giornale nato dal FANGO e fatto di FANGO !!! mantenuto dalle nostre tasse !
  • d'addona Crescenzocrescenzodaddona 4 anni fa
    IL NIPOTEILLEGITTIMO HA INVIATO - TRAMITE RAINEUS24 - òA PROPRIA SOLIDARIETA' ALLA GIORNALISTA DEL PD. ATTENDIAMOCI UN MONITO DAL COLLEILLEGITTIMO.. E DOPO BRINDIAMO : FORSE ANCHE QUESTA REPUBBLICA E' ILLEGITTIMA. E' STRANO COME PIANO PIANO CI TROVIAMO DI BOTTO NEL MEDIOEVO. LE TASSE CHE PAGHIAMO SONO FRUTTO DI SIGNORAGGI, I GRILLINI MI SEMBRANO I SOLDATI DI 'AVVENTURA'. QUANDO ESCO DI CASA, MI GUARDO INTORNO E MI SEMBRA OGNI TANTO DI VEDERE I 'BRAVI' DI DON RODRIGO,QUALCHE DON ABBONDIO E TANTI RENZI E LUCIE CON IL CAPPONE IN MANO DIRIGERSI VERSO EQUIT.... (INNOMINABILE). Mi domando quando scoppiera' la rivolta di milano per il pane.... e quando vedremo i monatti tintinnare i campanelli per la peste.... amaronnaciaiutisempe.. SALUTONI A TUTTI I GRILLINI.
  • PAOLO COGORNO Utente certificato 4 anni fa
    Non vedo l'ora di leggere il prossimo giornalista in questa simpatica rubrichetta. Stanno rosicando moltissimo e io godo come un pazzo.
  • Alessio M. Utente certificato 4 anni fa
    Capisco che certi giornalisti siano meschini, falsi, ignobili e quant'altro. Si sa anche che molti sono prezzolati e pagati direttamente dai partiti, non è un mistero. Ma creare una "rubrica" dove "segnalare" queste persone e metterle alla pubblica gogna è una PESSIMA PESSIMA idea. Se vogliamo essere "oltre", bisogna esserlo in tutti i sensi...
    • pierlu s. Utente certificato 4 anni fa
      Non sono d'accordo, questa massa di persone che hanno mangiato a sbafo sul popolo e che continuano imperterriti a dire menzogne devono essere conosciute da tutti. Se vogliamo che tutto questo casino finisca, a casa anche loro
  • marcoP. 4 anni fa mostra
    Riuscite a passare dalla ragione al torto marcio con articoli così, con questi termini che puzzano di regime, tanto quanto quello che combattete. Grillo e voi che curate la comunicazione del 5 stelle, smettetela solo di far invasare la gente con segnalazioni e fesserie come questa, continuate sulla vostra strada ma smettetela con questo registro, perchè poi se dicono che siete fascisti, dopo post del genere, difendervi è difficile.
  • Manuele V. Utente certificato 4 anni fa
    1) "le pagliacciate dei grillini"..il suo partito se ne intende d PAGLIACCIATE, vedi Primarie PD in cui vengono chiamate milioni d persone (unicamente x 'fare cassa') quando si sà da prima ki vincerà..x darvi una parvenza d democraticità! ^.^ 2) "i deputati grillini sono succubi d Grillo"??..ah sì invece quelli del PD+L sn stati sempre così liberi nelle proprie scelte da essere definiti TRADITORI da B. al primo "sgarro" ^.^ ..x nn parlare dei parlamentari Pddìni parimenti irreggimentati! 3) "i parlamentari grillini dimostrano d nn saper fare..e avere fatto niente x il popolo italiano"? buuum la c*zata stratosferica! ma se in neanke 1 anno hanno fatto più loro per riparare alle malefatte del Parlamento (leggi ingiuste, privilegi vergognosi ecc..) d quanto nn abbiano fatto tutti i 'partiti' da 20anni a qst parte! ^_^ 4) "Casaleggio và elucubrando ai danni dell'Italia"? ma ke significa questa frase booh..da giornalista dovrebbe almeno argomentare, cosa intende.? O.o 5)"Grillo vuole tutto..soprattutto il casino totale" e sentiamo cosa vorrebbe Grillo? al 1^ posto ke voi giornalisti d regime e i vostri padroni politici vi levaste dai cogl*oni, come tt noi! ^_^ segue...
  • Kasap Aia, Cifre Utente certificato 4 anni fa
    Premio "pulizier" per l'aspirante prossima addetta alle pulizie. Stanno reagendo dandoci dei fascistoidi, come se loro non discriminassero tra giornalisti con schiena diritta e leccaculi. A favore dei secondi naturalmente e subdolamente (gli altri possono morire silenziosamente di fame). Promuovere i leccaculi è razzistico quanto meno nei confronti della stampa libera, se poi i leccaculi li deve pagare il contribuente, quantomeno, si aggiunge al razzismo culturale anche lo scherno.
  • marco majorano Utente certificato 4 anni fa
    questo modo di fare è raccapricciante e non è degno di qualsiasi ragione si possa vantare.
  • Cosimo Pagliara () Utente certificato 4 anni fa mostra
    Che Kakkiata questo post, inizio a sospettare che ci sia qualcuno all'interno del Movimento che vuole affosare il Movimento. Prima di tutto perchè prima di questo post, la Oppo non la conoscevano neanche i lettori dell'Unità e adesso invece è su tutte le TV, e perchè fa dire a chi sul serio vuole controllare i giornalisti che il Movimento vuole attentare alla libertà di stampa. Sono post come questo che fanno fare brutta figura al Movimento non i giornalisti faziosi.
  • Gastone Mappini Utente certificato 4 anni fa
    Diffamazione, ora la querelo
  • Claudio B. Utente certificato 4 anni fa
    Guardate che come la Oppo ce ne sono tanti di scribacchini che hanno scelto come missione quella di spalare guano sul M5S! Criticare è legittimo e perfino doveroso quando serve a migliorare scelte ed opinioni, ma INSULTARE e DENIGRARE proprio no! Come elettore 5S potete criticarmi fino allo spasimo per le più svariate ragioni, ma non tollero di essere INSULTATO da viscidi vermi che infangano una professione una volta dignitosa.
  • Gastone Mappini Utente certificato 4 anni fa
    I pre, i comunisti e i post comunisti la verità e l'obbiettività non ce l'hanno proprio nel dna. Quando loro falsificano, mentono e giurano il falso, credono di asservire uno scopo superiore. Poveri deficienti....
  • marino marquardt Utente certificato 4 anni fa
    I COGLIONI DI GIORNATA. I gatti di casa mi strappano dal pisolino pomeridiano, accendo la Tv, vado su Sky. E subito mi tocca di incazzarmi. Sento sparare cazzate in libertà. Ma che cazzo vogliono – mi chiedo - i “censori” del M5S? Poi li sento parlare ancora e scopro che sono scandalizzati per le parole usate da Grillo nei confronti della giornalista de L’Unità Maria Novella Oppo sorvolando sulle espressioni usate in un articolo dalla stessa nei confronti del parlamentari M5S. Ma non è tutto. Il forza idiota Saverio Romano dalla Saluzzi si permette di definire “eversive” le parole di Grillo. Romano – mi dico - non conosce il significato delle parole, non sa quel che dice. Eversive, in questo paese, sono soltanto le parole del Gangster, suo Capo indiscusso. Sulla questione più tardi interviene anche “Henry palle d’acciaio” Su Twitter scrive: "Solidarietà per Maria Novella Oppo, schedata e lapidata verbalmente da Grillo. Democrazia è rispetto della libertà dei giornalisti di criticarti". Coglionate in libertà! Sia Romano che “Henry” ignorano che già in precedenza Grillo aveva messo alla gogna alcuni conduttori tv e alcune “grandi firme”, da Floris a Pigi Battista. Tutti ora godono di ottima salute, posto di lavoro blindato, portafoglio robusto. E la democrazia del Paese non ha sofferto alcun danno dalla iniziativa pentastellata. COGLIONI! E ora chiamatemi eversivo… Ahahah!
  • Fausto G. Utente certificato 4 anni fa
    Gli unici che possono essere considerati giornalisti sono quelli del fatto quotidiano e delle testate non finanziate pubblicamente. Loro possono scrivere ciò che vogliono. Questa qui non merita neanche di essere annoverata nella classe dei lavoratori, figuriamoci dei giornalisti. Lei non può scrivere cose così insulse e inutili con i miei soldi. Non è accettabile. Via i finanziamenti pubblici all'editoria!!!
    • Andrea P. 4 anni fa
      Quindi praticamente tutti i quotidiani d'Italia, eccettuati quelli di partito... Certo che a darvi la zappa sui piedi siete proprio bravi.
  • Massimo P. Utente certificato 4 anni fa
    e basta buonismo....bisogna rispondere colpo su colpo
  • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
    scrivere falsità prendendo soldi dai partiti NON mi va bene .. .. che scriva ciò che vuole da giornalista libera e non stipendiata da me ..
  • Andrea P. 4 anni fa mostra
    Ma voi grillioti sapete solo insultare? "Con la faccia che ha"... "La fisiognomica non è una scienza campata per aria"... "Sputi in faccia"... e via discorrendo. A discutere del merito delle cose proprio non riuscite. Il massimo poi è chi dice "facendosi fare lo shampoo al cervello nelle sezioni del PCI". Mi ricorda tanto chi si fa fare lo shampoo al cervello nei MeetUp o come si chiamano. Se domani Grillo si svegliasse dicendo "Comprate L'Unità" tutti lo fareste, immagino. Contenti voi. Noi no.
  • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
    Quelli come questa quì, toni iop, quelli dell' huffington post, lerner ecc. non sono giornalisti: sono servi a disposizione dei partiti.
  • Massimo P. Utente certificato 4 anni fa
    Ma vogliamo parlare degli editoriali di Di Battista della stampa pro casta
  • francesco santangelo 4 anni fa mostra
    Grillo, ma davvero al giorno d'oggi pretendi di mettere all'indice persone o cose. Ma lo sai cos'è la libertà di opinione? E, conseguentemente, sai cos'è la libertà di stampa? Dal tuo pulpito spari qualunque tipo di critiche, cazzate e contumelie e tutto va bene. MA SMETTILA E VERGOGNATI
  • Matteo D'Ambrosio Utente certificato 4 anni fa
    Attaccare i finanziamenti statali ai giornali e ai partiti mi sta bene. Criticare la stampa italiana, in generale, mi sta bene. Ci sono 1000 motivi per votare m5s, e lo farei volentieri, se non fosse che: - sparare a zero su una persona (giornalista o no) per le sue opinioni, non mi sta bene - parlare a vanvera di democrazia, non mi sta bene - censurare le opinioni scomode sul blog, non mi sta bene - insultare chi esprime posizioni diverse dal verbo di Grillo, non mi sta bene - fare liste di proscrizione, non mi sta bene Solidarietà alla Oppo, anche se le frasi riportate non mi stanno bene!
    • PAOLO COGORNO Utente certificato 4 anni fa
      ma sta storia delle liste di proscrizione è davvero terribile. ma dove l'hai vista ?
    • Gastone Mappini Utente certificato 4 anni fa
      Ma solidarietà??? ma quando uno scrive cose palesemente false e artefatte di quale solidarietà vai cianciando??? .....non è che forse sei dell'Unità??
  • Gastone Mappini Utente certificato 4 anni fa
    Scrive che Casaleggio va vaneggiando di danni all'Italia. Ma questa sinistra donna non può capire, lei ha avuto solo vantaggi poiché il suo rotolo di carta igienica (che lei chiama giornale) è stato finanziato da tutti noi dal dopoguerra. Sarebbero falliti dopo 2 giorni altrimenti. VIaaaaaa viaaaaa a casa a casa. Io la denuncerei per falso ideologico!
  • fabrizio.g 4 anni fa
    qualcuno ricorda l'agguato in tv su la 7 di 2 giornalisti tutti e due di destra secondo me , che mostravano in un comizio grillo che scherzava sulle coordinate del parlamento io subito scrissi che probabilmente tutti e due facendo quella cosa venivano poi ricompensati . e infatti... tutti e due adesso lavorano uno in una rete rai, l'altro su mediaset vergogna , vergogna
  • Americo 4 anni fa
    Calma ragazzi, qui si fà presto a passare dalla ragione al torto, certi attacchi avrebbero molta meno eco se lasciati passare senza commentarli troppo, in fondo l'unità chi lo legge? I conti andranno fatti alla fine, quando si spera che il giornalista lo farà soltanto chi riesce a scrivere cose che facciano vendere i giornali, per gli altri.....
    • bruno mazzoni 4 anni fa
      Normalmente conpro "il resto del carlino" poi nel bar leggo "l'unità". Però è da un paio d'anni che il barista non vuole più sentir parlare di questo giornale. Lui non lo compra più, però un arzillo vecchietto (89 anni) lo compra e glielo regala. Morto il vecchietto non potrò pi ridere delle scemenze. Allora l'unità e così strutturata. Riempono colonne di elogi al governo di sinistra. Insultano l'opposizione omettendo o amputando la notizia. Poi leccano il c.lo ai propri parlamentari, facendo credere che sudano sette camice per far andare bene il paese. Poi un po' di cronaca, un minimo di sport e qualche notizia di gossip. Dopo la "terza pagia", smentiscono quello appena detto con notizie sulla disoccupazione (la colpa è di Berlusca, Grillo e altri), per loro stessa ammissione la colpa è del governo degli ultimi 20anni. La domanda viene spontanea. M5S non ha mai governato negli ultimi 20anni, che c.zzo centra? PD e PDL hanno governato in egual misura. Perché allora danno la colpa solo a Berlusca? "la repubblica" fa la stessa identica cosa.
  • virgovd 4 anni fa
    RAINEW NON SI SMENTISCE. SEMPRE PIU'SCANDALOSA E ZERBINA DEL PD, TRASMETTE IN DIRETTA, LA CONFERENZA DI RENZIE.
  • Francesco Di Tomaso () Utente certificato 4 anni fa
    Intanto a questa giornalista sconosciuta ai più è arrivata la solidarietà del nipote "illegittimo" che critica duramente Beppe. Nipote no alzare la cresta perchè se tu hai le palle di ferro Beppe sotto ha due testate nucleari. Non ci provare.
  • oreste pivetta 4 anni fa mostra
    Grillini tendenza nazi, in attesa che impariate le regole della democrazia e prima ancora della convivenza civile, prendete nota anche del mio nome: sono un giornalista.
    • Gastone Mappini Utente certificato 4 anni fa mostra
      PIVETTAAAA!!!!??? PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR PIVETTA?? BUHAHAHAHAHAH BUAHAHAHAHAHAHA E POI RI BUAAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHH!!!!!
    • Gozer 4 anni fa mostra
      In Italia la democrazia è stata rimpiazzata da una partitocrazia che di democratico non ha assolutamente nulla e che prolifera sostenuta dai servi interessati di partito, dai lacché e dai rampicatori. I giornali sono la bocca, la voce, che ha permesso che questa elusiva forma di oligarchia si insinuasse come un cancro annichilendo di fatto la sovranità popolare. Quando domani saranno eliminati i contributi pubblici alle testate giornalistiche magari i veri e pochi giornalisti liberi potranno moltiplicare esperienze a-la Fatto Quotidiano e farlo in modo più intellettualmente onesto, senza sentirsi tirare per il collo dal padrone.
    • Gastone Mappini Utente certificato 4 anni fa mostra
      Si e allora???? uno può essere uno stronzo anche se è giornalista. e poi guarda sto tremando tutto dalla paura delle tue minacce da babbeo!
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa mostra
      esticazzi
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa mostra
      spero per lei che se è pagato con soldi pubblici, non scriva falsità in linea con il partito che la paga ! il metodo boffo lo conosce ?
    • PAOLO COGORNO Utente certificato 4 anni fa mostra
      e quindi ?
  • Roberto Liberati 4 anni fa
    capisco la rabbia... ma a mio avviso questo tipo di atteggiamento è sbagliato..... chiaramente la Signora è di parte ..... ( e cmq scrive per un giornale di parte.. un gionale che poi campo sui soldi pubblici che noi vogliamo abolire ) ma non BISOGNA ASSOLUTAMENTE cadere nella criminalizzazione delle persone.... primo perchè non serve, secondo perchè direi che è anche controproducente.... ci fanno apparire come cacciatori di streghe Saluti
    • Roberto Liberati 4 anni fa
      Ma scusate una giornalista che scrive per un giornale del PD che vogliamo rendere disoccupata.. (perchè è chiaro che se gli togliamo in finanziamenti pubblici questi giornali chiudono) VOLETE CHI SIA EQUILIBRATA? io credo che la tattica dell'attacco frontale sia sbagliata... bisogna far capire alla gente che è l'UNITA un giornale degno di questo nome....
    • Carlo L. Utente certificato 4 anni fa
      Non sono daccordo, qui non ci sono crimini, il discorso é che se la signora anziché fare la giornalista fa propaganda al PD, é giusto che la paghi il PD, e non tutti i contribuenti
    • Dario M. Utente certificato 4 anni fa
      ...criminalizzazione??? ...cacciatori di streghe??? L'informazione dovrebbe rispecchiare perfettamente la realtà dei fatti ...se la signora in oggetto (e chi come lei) ha scritto queste menzogne è giusto criticarla.
  • corradino gigli 4 anni fa
    Questa persona che vuol definirsi giornalista dovrebbe stare a leccare letteralmente il culo, se non lo sta già facendo e/o se non lo ha già fatto, alla classe politica e di tutti i lobbisti che hanno portato l'Italia a questi livelli. Credo che potrebbe scrivere solo sui muri così come fanno i ragazzini.....
  • GABRIELE TINELLI () Utente certificato 4 anni fa
    Guardate che ha scritto questo pseudo giornale on line! http://www.blitzquotidiano.it/beppe-grillo/beppe-grillo-giornalisti-nemici-al-muro-1737893/
  • PAOLO COGORNO Utente certificato 4 anni fa
    Non sono giornalisti, sono mezzi di propaganda. E cè la fila di quelli che vogliono fare carriera criticando m5s... Si sa che sotto l'ombrello dei poteri forti si vive molto bene !
  • Clark R. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Non mi sorprende affatto. Basta guardare la sua espressione e i suoi occhi per capire che ha grandissimi problemi.
  • Franz 4 anni fa mostra
    definizione di giornalista secondo i M5s: colui p colei che copia e incolla i post di Beppe dal suo blog inserendovi un commento entusiasta e plaudendo all'intelligenza del sommo capo. Se poi l'articolo viene condito da termini quali "zombie" " a casa" "siete morti" "la gente" "la casta" ecc.. beh allora siamo in presenza di una grande firma...
  • Silvia P. Utente certificato 4 anni fa
    ... a noi avevano detto che Pinocchio raccontava bugie. Poverino anche lui, completamente declassato, e che razza di declassamento!!! W MOVIMENTO 5 STELLE !! Gli altri TUTTI A CASA CON OBBLIGO DI RESTITUZIONE DEL MALTOLTO E DEGLI STIPENDI DA ILLEGITTIMI PARLAMENTARI!!!
  • Manuele V. Utente certificato 4 anni fa
    6)"un brulichio d piccoli fan..divenuti parlamentari..tenuti al guinzaglio da Grillo.." siamo al delirio puro..a parte ke il M5S ha preso 9 mln d voti x cui il miracolo nn è ke siano diventati parlamentari ma ke lei sia diventata giornalista! ^.^ ..il guinzaglio d Grillo è moooolto lungo..quello ke le hanno messo i suoi padroni invece è moooolto corto tanto ke la sua faccia sfiora il loro c*lo! ^-^ Considerando ke scrive da prima ke io nascessi..mi sembra ke le abbia ancora molto da imparare sulla correttezza e l'imparzialità nell'informazione! x caso le dà ripetizioni la Berlinguer? ^_^
  • Claudio croce 4 anni fa
    brutta cosa la demenza senile.....avrebbe bisogno di un T.S.O. (trattamento sanitario obbligatorio)
  • Andrea Fantinato Utente certificato 4 anni fa
    Quello che infastidisce, oltre al fatto che esistano esseri così, è che purtroppo c'è gente che legge e crede a quello che dicono. Uniti vinceremo *****
  • ciro coletta Utente certificato 4 anni fa
    questa persona non è una giornalista, al massimo è una giornalaia porta a porta.
  • Marco F 4 anni fa
    Quando il lavoro del giornalista politicizzato non esisterà più..la Oppo e tutti quelli come lei potranno andare a scrivere le porte dei cessi degli autogrill. Oppo vattene a casa che è dal 73 che rubi agli Italiani il tuo,immagino ben consistente, stipendio..anzi scrivi quanto prendi così possiamo misurare quanti sputi in faccia meriti
  • Francesco Di Tomaso () Utente certificato 4 anni fa
    Una volta ho visto un tizio che comprava l'unità in edicola, veramente, non sto scherzando.
  • deu seu (gundar) Utente certificato 4 anni fa
    non vorrei essere cattivo ma secondo me questa Oppo ormai raggiunge l'orgasmo solo parlando male del M5S....non ce' altra spiegazione !!!
  • marco quarta 4 anni fa
    boh non lo so, non so se sia una tattica giusta questa. siamo d'accordo che si butta fango tutti i giorni sul M5S, ma non sono sicuro che questa uscita sia salutare al movimento. cerchiamo altre strade
  • Luca S. Utente certificato 4 anni fa
    Dal 73 e non ha ancora imparato a fare la giornalista?! Mica male....
  • gianpietro brambani 4 anni fa
    si va a lavorare in fabbrica parassita e mantenuta a casa
  • LUCIANO A. Utente certificato 4 anni fa
    NON MOLLIAMO E CERCHIAMO DI CONVINCERE LA GENTE CHE IL MOVIEMNTO 5 STELLE è L'UNICA VIA AL CAMBIAMENTO.
  • Massimo Consolino Utente certificato 4 anni fa
    La paura fa novanta? É finita, raccogliete ciò che potete e in fretta!
  • Massimiliano F. Utente certificato 4 anni fa
    Oppo o Oppio??ma signora che te sei fumata tutti i numeri dell'unità dal '73 ad oggi???Vabbe che ce l'hai a morte con coloro che ti vogliono far veramente lavorare,ma dire tante stercate perchè non vuoi alzare il sederino dai soldi pubblici mi sembra esagerato..non preoccuparti che il precariato t'aspetta anche a te dietro la porta...e arriverà presto,molto presto!!
  • Piera D'Ambrogio Utente certificato 4 anni fa
    sono terrorizzata da giornalisti del genere e dal pensare che qualcuno possa leggendo credere alle menzogne che dicono
  • claudio contato Utente certificato 4 anni fa
    è colpa dell ' LSD degli anni 70 ... ne vedo tanti bruciati di quell'epoca e sono quasi tutti di sinistra
  • Paolo Messina 4 anni fa
    Tempo fa ho commentato un suo articolo abbastanza pesantemente. Detto questo eviterei di infierire sulla signora. In primo luogo perché basta guardarla in faccia per capire che ha dei grossi problemi. E in secondo luogo perché, come anch'io avevo scoperto leggendo le sue note biografiche, non ha mai lavorato. Ha passato la sua intera esistenza prima facendosi fare lo shampoo al cervello nelle sezioni del PCI e poi scrivendo cose senza senso (provare per credere) su l'Unità. Siate umani.
  • CONAN- CONDOTTIERO Utente certificato 4 anni fa
    E' UNA DEI TANTI RATTI DELLE TANTE FOGNE-PARTITICHE- CHE SENTONO LA PUZZA DEL VELENO CHE GLI ARRIVERA'.SI NUTRONO DI MENZOGNE E PARASSITISMO. VERGOGNA
  • fabio gerby 4 anni fa
    stavo pensando mentre leggevo che la fisognomica non e' una scienza campata in aria
  • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
    Trovare un altro lavoro? E chi glielo darebbe? Hanno il fuoco sotto il culo
  • desideri giuliano 4 anni fa
    Negli anni 90 il PCI. .criminalizzava tutta la sinistra parlamentare. ..pronto al compromesso storico......sacrifici legge reale e omicidi di stato. Oggi cercano di ridicolizzare l'unica forza di oppo-sizione del paese. Il lupo perde il pelo ma non il vizio
  • Stefano C. Utente certificato 4 anni fa
    Lo sa Grillo che le liste di proscrizione sono un retaggio di regime che ci siamo levati con la messa al bando del partito fascista?
    • Maurizio G.C. Utente certificato 4 anni fa
      Lista di proscrizione??? La Maria Novella Oppo spara a zero, senza guardare il lavoro svolto e documentato insieme all'importanza storica che ha avuto e che sta avendo il M5S in Italia e nel mondo, e non si può neanche dire che NON informa i lettori ma vuol FORMARE il pensiero dei lettori? Non è più fascista l'azione di questa "giornalista" dell'Unità? ...Stefano, lascia perdere che sei proprio fuori strada!
  • marco bellini Utente certificato 4 anni fa
    Sull'unità si sono subito accorti di questo post :) http://urlin.it/547b3
  • LUCIANO A. Utente certificato 4 anni fa
    l'UNITA' è un giornale di MERDA ANDREBBE CHIUSO SU DUE PIEDI E I PARASSITI CHE CI LAVORANO X MODO DIRE ANDREBBERO MANDATI IN MINIERA !!!!!!!!!
  • Walter Z. Utente certificato 4 anni fa
    Ha fatto bene Padellaro a passare al FATTO QUOTIDIANO e mandarli tutti a cagare! Di compagni così, ne facciamo volentieri a meno.:'-( Sarei felice se qualcuno andasse a fare le pulci anche a lei, così, tanto per vedere quanto sono puliti quelli che sono gli zombies COMUNISTI di oggi! Parlare di loro è come partecipare alla costruzione della torre di Babele, dove tutti si parlano e nessuno capisce un cazzo di quel che dice! :-(
  • dario del sogno Utente certificato 4 anni fa
    ma chi mai glielo darebbe un lavoro ad una panteganazza del genere,suvvia... :)
  • Luciano T. Utente certificato 4 anni fa
    Parla dei parlamentari del M5S diventati per miracolo.....la (Signora) dimentica che sono gli unici ad essere stati eletti dai cittadini, mentre i 148 deputati di centrosinistra eletti con il premio di maggioranza giudicato incostituzionale dalla Consulta devono andare a casa. La loro elezione non è stata convalidata e a questo punto non può più esserlo. Lo dice anche Piero Alberto Capotosti, presidente emerito della Corte costituzionale, che ha ricoperto tale ruolo nel 2005. Chi sono questi 148 deputati di pdmenoelle, sel e centro democratico che occupano abusivamente lo scranno parlamentare? Presto sul blog pubblicheremo i loro nomi e i loro volti. Fuori gli abusivi dal Parlamento..........
  • Canzio R. Utente certificato 4 anni fa
    Questi schifosi si nutrono di letame e continuamente lo spargono, sono al servizio per lo più ai fascisti "rossi" ,quelli che insieme al loro caro amico-nemico(secondo la convenienza) "moplen" hanno depredato e dissanguato l'Italia...sempre in nome della loro.. famelica.. democrazia. Quando sentono un vento nuovo un'aria pulita, impazziscono, non sono più abituati a sentire il profumo di una pianta che "nasce" e che presto diventerà una foresta, immersi come sono , nelle loro squallide fogne. Basta con i finanziamenti pubblici all'editoria ,basta con i partiti "proprietari" della RAI . maria novella oppo mi fai pena ,per magnà la dignità va a farsi friggere che schifo!
  • Jan Niedzielski Utente certificato 4 anni fa
    "Ogni giorno una pagliacciata dei grillini [...] fanno casino [...]" LO SÁ QUANTO SIANO CATARTICHE E CURATIVE QUESTE "PAGLIACCIATE" QUESTO "FARE CASINO" SONO MEGLIO DI UN'INTERA SCATOLA DI FLUOXETINA, UNA DI QUESTE AL GIORNO E UN VENTICELLO CHE SPAZZA VIA, LA FECCIA ITALIOTA COME LEI! "dimostrano di non saper fare e di non aver fatto niente per il popolo italiano [...] inscenano gazzarre [...]" GIÁ, GIÁ, FOSSE ANCHE VERO, MA DEL CONFLITTO DI INTERESSI, E LA MOZIONE GIACCHETTI, LA REINTRODUZIONE DEL FALSO IN BILANCIO, LA TAV, E MO LA TAP, LA SHALABAJEVA, I CENTRI DI RACCOLTA "TEMPORANEA", LE PEGGIORI CARCERI D'EUROPA..ETC ETC..UN GRAN BELL'ESEMPIO DI "SAPER FARE" VERO "signorina"? Ma vai a fare in culo cretina diffamatrice!
  • pietro 8 4 anni fa
    In quegli anni leggevo l'unità e in particolare fortebraccio,pajetta,berlinguer,barca,natta ed altri giornalisti interessanti in quel periodo. Questa oppo non la ricordo proprio. probabilmente aspettava l'uscita del giornale,per poi distribuirlo per strada. Certo per 40 anni nessuno si è mai accorto di lei......sic
  • FRANCESCO CASTAGNARO 4 anni fa
    ...ma secondo voi quando avrà avuto l'ultimo rapporto sessuale ?
  • ammu nit Utente certificato 4 anni fa
    e' una raccomandata, i raccomandati leccano sempre, i raccomandati ogni volta che aprono bocca leccano, i raccomandati ogni volta che scrivono leccano, i raccomandati sanno solo leccare.
  • Non voto più i partiti Utente certificato 4 anni fa
    Ma perkè dare importanza a chi è al soldo dei partiti? Diamogli importanza a modo nostro, mandiamoli tutti a casa questi papponi parassiti!!!
  • Franco Restuccia Utente certificato 4 anni fa
    Su PANORAMA del 20 Novembre C'è una pseudo giornaliòta Mi scuso non ricordo il nome che dileggia e diffama i cittadini M5S con notiziole MEZZE vere o mezze false ma sopratutto TENDENZIOSE Si dice che il portaborse di questo sia il figlio di quello... c'è chi dice che il cugino sia stato assunto indebitamente..sembra,sembrerebbe che e via cosi!
  • Belle' Luciano 4 anni fa
    Basta guardarla in faccia !!!!
  • antonella zanetti Utente certificato 4 anni fa
    Spero che come questa signora se ne vadano a spasso tanti altri giornalisti mi piacerebbe vederli portare il curriculum in qualsiasi azienda e vedere le loro faccie quando le risposte sono continuamente "le faremo sapere....e intanto passano i giorni e i mesi...."
  • Jan Niedzielski Utente certificato 4 anni fa
    SCUSATEMI MA QUESTO NON É GIORNALISMO????????????????? QUESTE SONO DIFFAMAZIONI A MEZZO STAMPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! NON DOBBIAMO "SEGNALARE I GIORNALISTI" NON CADIAMO IN QUESTO ERRORE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! CHIAMATELI PER QUELLO CHE SONO E CIOÉ, DIFFAMATORI A MEZZO STAMPA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! I GIORNALISTI SI RASSICURINO NESSUNA "CACCIA ALLE STREGHE" MA "SEGNALAZIONI DI DIFFAMATORI PREZZOLATI" MEZZO STAMPA!
  • Luigi Gioacchini 4 anni fa
    Esiste, da almeno 70 anni, una categoria di persone che potrebbero essere paragonate ad una sorta di incrocio fra un maiale ed una sanguisuga, che non gradiscono chi va a toccare la loro "magnatora". Caro Beppe avrai imparato a riconoscerle, spero!
    • Daiana R. Utente certificato 4 anni fa
      LI DOBBIAMO CACCIARE TUTTI A CASA. GRILLO SIAMO CON TE .CI HANNO ROVINATI SI SONO MANGIATI L'ITALIA NON CI RIMANE PIU UN EURO IN TASCA STI LADRONI.
  • Christian Mariucci Utente certificato 4 anni fa
    Se seguita anche da una querela per diffamazione sarebbe meglio!
  • Domenico Laurenza 4 anni fa
    Salve, secondo me determinate persone non si rendono conto della situazione in cui versiamo anche grazie alla crisi. Non è più possibile per lo Stato mantenervi tutti come una volta, la vacca e secca.....Tutti a casa, senza pensione ne buon'uscita !
  • giuseppe satriano Utente certificato 4 anni fa
    Egregi giornalisti adesso avete rotto; io lo so che i nostri eroi stanno dando molto fastidio ai manovratori però dovete farvene una ragione e sappiate che gettare fango su persone oneste, alla fine vi assicuro che non paga perché la gente poi si fa una sua opinione. Quando la destra accusa i nostri, ripeto, eroi, di stare con il PD e la sinistra li accusa di stare con Berlusconi, non sapete che sia gli uni che gli altri perdono di credibilità!
  • raoul romano Utente certificato 4 anni fa
    meriterebbe un lavoro come bidella ma forse esagero.
  • Luca P. Utente certificato 4 anni fa
    Andate anche a leggervi "l'articolo" della signora sul suo blog intitolato: Chi o che cosa si nasconde dietro i capelli di Casaleggio E' il top... secondo me bisogna lasciarli fare, ci fanno guadagnare un sacco di voti questi giornalai.
  • Emanuela D. Utente certificato 4 anni fa
    Ritengo che quelle della Oppio siano opinioni (che non condivido assolutamente) a cui bisognerebbe rispondere con i fatti. Così ci abbassiamo al loro livello. Quello che va fatto è portare l'attenzione su questi articoli e controbattere elencando tutti gli emendamenti, proposte e mozioni fatte dai parlamentari M5S. Questo atteggiamento con la stampa non lo condivido ed è solo controproducente perchè allontana tutte quelle persone che sono favorevoli alle battaglie M5S, ma non ne condividono i modi e il linguaggio. Ormai siamo in Parlamento, dobbiamo adeguarci (solo per quanto riguarda il linguaggio) alle istituzioni altrimenti daremo solo modo ai giornalisti di screditare il movimento, è quello che vogliono giornalisti e rivali politici. Ricordate che loro non possono attaccarci nel merito (tutte le battaglie del M5S e le soluzioni proposte sono giustissime), ma solo nel modo e nel linguaggio. Cerchiamo di accettare le critiche e renderle costruttive per migliorare.
  • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 4 anni fa
    avevo già capito che lei non capisce una mazza, non per la faccia da pirla che si ritrova ma per i vaneggiamenti assurdi che ci propina credendoli perle di saggezza. L'ho seguita per qualche giorno su l'unità online e avevo già avuto modo di rendermi conto della sua pochezza. Se non ricordo male on ho commentato le sue c.te per non iscrivermi al blog dell'unità ma ero furioso contro questa nullità che si crede anche intelligente. Uno scemo come sallusti la sbranerebbe in un attimo. Grazie di non esistere.
  • SONIA CARBONE 4 anni fa
    e quell'altra giornalista de La Stampa un po' somigliante alla Fornero che l'altra mattina su La7 ne diceva altrettante? Devono difendere il loro fortino di concilianti certezze.
  • Vincenzo Pane 4 anni fa mostra
    Fascisti. Punto. Questo è un post scritto da un fascista. Vergogna!
  • maria g. Utente certificato 4 anni fa
    se la sua mente rispetta la sua faccia.....non può che scrivere demenzialità!!!!
  • Mauro 4 anni fa
    LA FACCIA DI MERDA CHE HA DICE TUTTO!!!! FORZA BEPPE CHE LI MANDIAMO TUTTI A CASA SI MA CIRCONDARIALE!!!! FORZA M5S
  • gianna b. Utente certificato 4 anni fa
    beppe cosa ti aspetti da una faccia di m... come questa? ignoratelaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
  • Mattia Lorenzon 4 anni fa
    Andate ad ascoltare cosa ha detto Mughini ieri sera alla Zanzara di Cruciani. Non ho più parole
  • Alfio antico 4 anni fa
    Sembrano fatti con lo stampino,basta guardare la faccia e uno capisce subito che giornalista può essere!!!
  • alvise fossa 4 anni fa
    CIAO BEPPE, L'ENNESIMA "VENDUTA" DELL'UNITA' ALVISE
  • rino lagomartino Utente certificato 4 anni fa
    A me il volto di questa meschina turpe e abbietta ricorda quello della saponificatrice Cianciulli, famosa appunto per aver fatto durante l'ultimo conflitto mondiale il sapone con le ossa dei morti sotto ai bombardamenti. Costei fa il sapone dei suoi articoli con i brandelli ideologici del suo partito. Una cosa veramente orripilante ma ognuno manifesta come può la sua vocazione anche attraverso le più squallide menzogne. Che schifo!
  • Gianni S. Utente certificato 4 anni fa
    Rubrica necessaria che aspettavo da tempo; và comunque fatta nei giusti modi, controbattendo alle accuse con prove, link e atti parlamentari, cercando di usare un linguaggio superiore per qualità giornalistica rispetto agli articoli che si vuole criticare.
  • angelo c. Utente certificato 4 anni fa
    ciao beppe, sogno il giorno in cui a questi zappaterra verranno tolti i finanziamenti. tutta questa gentaccia dovrà davvero lavorare. immagina questa signora attempata cosa farà senza soldini. immagina ciccio ferrara cosa farà senza finanziamento. poi possiamo anche pensare di denunciarli come diffamatori specializzati.
  • Nicola Ricci 4 anni fa
    Oppo: prendi l'unità ed infilatelo nel deretano!
  • Monica S. 4 anni fa
    Lo sapete che i giornalisti, nel caso rimangano senza lavoro (ad es. se chiude la testata per cui scrivono) hanno diritto 1) a 7 mensilità pagate a decorrere dalla data di chiusura (indipendentemente dall'anzianità, giusto cosi... una sorta di buonauscita 2) cassa integrazione pagata dall'INPS per 24 mesi (e loro NON versano i contributi all'Inps, ma all'Inpgi; ?? Insomma hanno 2 anni e 7 mesi pagati... Indipendentemente se l'azienda ha più o meno di 15 dipendenti... Vi pare giusto? Secondo voi sta gente ha paura di rimanere senza lavoro??? Sono "coperti" per quasi 3 anni... Privilegi che un dipendente privato manco se li sogna :(
  • pelli v. Utente certificato 4 anni fa
    Perfetto incominciamo a mandare a casa questi che di giornalisti nemmeno l'aria hanno,quanti giornali e telegiornali ormai hanno l'aria d'essere trombe del pensiero unico ormai divenuto PDPDL
  • Geppe Brillo 4 anni fa mostra
    Bravo Peppe, ottimo killeraggio fascista.
  • vincenzo caltabellotta 4 anni fa
    da 40 anni la casta di centro e sinistra destra si dividono la torta a braccetto cont i sindacati,si va al governo x eliminare questo schifo.riforma radicale del sistema politico,istitvzionale,nvove politike sociale.stop privileggi.se puo interesare posso darvi notizia di imbrogli di politici e come si dividono i soldi dei cittadini.
  • Vincenzo Rizzi 4 anni fa
    anche ieri sera invettive gratuite alla Zanzara contro Grillo, per me ci sono gli estremi per una querela per diffamazione.
  • nicola bitetti 4 anni fa
    Ma possibile che esista ancora qualcuno che legge L'Unità? non ci credo...
  • John f. 4 anni fa
    Più che 'GIORNALISTA DEL GIORNO', opterei per :'GIORNALISTA DE MERDA'...
  • Form7 4 anni fa
    Ma anzichè screditare un partito, che evidentemente continua a raccogliere sempre più consensi, non sarebbe meglio cercare la verità ed adoperarsi per migliorare quel poco che si può? L'onestà andrà di moda. E loro saranno disoccupati.
  • Davide B. Utente certificato 4 anni fa
    Cara Maria Novella Oppo, so che si leggerà il post che parla di lei sul blog di Beppe e so che leggerà il mio commento perchè vivete per la notorietà. Ci sono 3 ragioni per scrivere un articolo come il suo 1) Fame di visibilità: scrivere 4 cagate per poi essere additata ma comunque ottenere visibilità ad ogni costo 2) Essere stupidi: questo non lo spiego 3) Non capire: non capire che sparando merda su noi grillini (10 milioni di folgorati) che siamo gente esasperata (dai suoi padroni) che ha voglia di onestà, che ha voglia di tutta quella giustizia sociale che (i suoi padroni) ci hanno rubato, sta sparando merda sulla parte sana del paese. Quella che non farebbe mai accordi sottobanco con Berlusconi per 20 anni di fila (scusate l'ermetismo ma non ho voglia di citare le 2.000 porcate) dicendo ai propri elettori che si è di sinistra. NON SIAMO DI DESTRA O DI SINISTRA, TUTTAVIA ABBIAMO MOLTI PIù VALORI DEI SUOI PADRONI E DEI LORO ALLEATI DA 20 ANNI. SIAMO QUELLI DEL BUON SENSO, SIAMO QUELLI DELL'ONESTà, NON SIAMO IN VENDITA E TRA LE ALTRE COSE PER UNA POLITICA DISSENNATA LEI SI TROVA AD ESSERE ANCHE NOSTRA DIPENDENTE VISTO CHE NOI GRILLINI ANCHE SE CI SPARA MERDA CONTINUIAMO A PAGARLE LO STIPENDIO. UNA VERA AZIENDA (come un giornale) DOVREBBE BASARSI SULLE VENDITE E NON SUGLI AIUTINI COME SE FOSSE IL TERZO MONDO. MA FORSE AVETE RAGIONE VISTO CHE PARLANDO D'INFORMAZIONE SIAMO IL TERZO MONDO. Le auguro una migliore cariera e spero per lei che delle 3 possibilità sopra elencate, non sia niente di grave e per cui appartenga alla seconda possibilità. Con Onestà......
  • Michele Crosato Utente certificato 4 anni fa
    Dovrà iscriversi all' ufficio di collocamento.. Povera parassita..
  • giuseppe tatone 4 anni fa
    Caro Beppe, premesso che credo molto nel movimento 5 stelle, perché non dai yna nota esplicativa oggettiva sulla causa del dissidio (cosa non andava nell.accordo che si voleva dar passare) ma il tutto in termini sintetici e chiari!! Questa è la miglior risposta a mio modo di vedere che si può dare a chiunque. Certo della tua risposta, ti auguro un avanti tutta.
  • ivan siciliano Utente certificato 4 anni fa
    Quotidianamente L'unità pubblica articoli del genere. La Oppo è solo una giornalaia. Devo dire che sono anni ormai che non vedo più qualcuno con in mano l'Unità, giornalino comico. Campano con i nostri soldi e i soldi dei partiti (nostri pure quelli).
  • nazzario tomassetti 4 anni fa
    bella iniziativa, a volte è necessario anche parlare della carta igienica utilizzata per capire da quali pulpiti e per quali scopi si utilizzano gli stuoini giornalisti
  • Jacopo Menghini 4 anni fa
    "Sono un noto burattino che non dice mai la verita'. Sono un pupo senza picio, ma Geppetto non ci sta. Soffro tanto senza pistulino godrei molto con un cazzo. Ecco che il mi' babbo me lo fa." Uollano Uollano, povero Gramsci.
  • Bruno Cioffi 4 anni fa
    MUNNEZZA
  • John f. 4 anni fa
    Maria novella , gira a manovella e tira lo scarico, amen.
  • frank pit Utente certificato 4 anni fa
    Oppo la classica sanguisuga che si nutre di finanziamento pubblico per mantenere lo status quo', ma va' a gira' er sugo a casa!
  • ivano guida 4 anni fa
    certo si andatevi a cercare un lavoro che manco c'e' cosi vedremo come farete la bella vita pezzi di merda volgiamo una rivoluzione certo ha ragione grillo dobbiamo vedere a voi che mangiate e bevete coi nostri sodli pezzi di merda
  • Emanuela D. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Ritengo che queste siano opinioni a cui bisognerebbe rispondere con i fatti. Così ci abbassiamo al loro livello. Quello che va fatto è portare l'attenzione su questi articoli e controbattere elencando tutti gli emendamenti, proposte e mozioni fatte dai parlamentari M5S. Questo atteggiamento con la stampa non lo condivido ed è solo controproducente perchè allontana tutte quelle persone che sono favorevole alle battaglie M5S, ma non ne condividono i modi e il linguaggio. Questi articolo sono frutto anche del linguaggio adottato dal movimento, in primis da Grillo. Siamo in Parlamento, ormai bisogna cambiare linguaggio e non essere scurrili per non dare l'opportunità a questi giornalisti di ricamarci sopra. Cerchiamo di accettare le critiche e renderle costruttive per migliorare.
  • fra 4 anni fa
    a lavorare, la oppo a lavorare,a lavorareeeeeeeeeeee, non vediamo l'ora......
  • Salvo Pa Utente certificato 4 anni fa
    LO ZERBINO HA UN COSTO Togliamo SUBITO il finanziamento a questi zerbini dell'informazione. Non chiedo che parlino bene del MoVimento ma che dicano solo la verità!
  • marika amore 4 anni fa mostra
    vai a pulire i cessi megera schifosa, ti brucia il culo eh; a noi invece il culo non ci deve bruciare che dopo anni di studi e sacrifici non abbiamo lavoro e non abbiamo di che vivere. Strega schifosa lavati la bocca quando parli del movimento ms5; stai attenta ricottara parassita che se ti becco per roma ti riempio di cazzotti in faccia..INFAME.ANDATEVENE, NOI ITALIANI NON VI VOGLIAMO. VIAAAAAAAAAAAAAAA
  • ARMANDO 4 anni fa
    STA CESSA FIGLIA MANTENUTA DEL REGIME LADRO DI MERDA LADRO INFAME TRADITORE.....!!!
  • Claudio 4 anni fa mostra
    Noi del movimento non dovremmo mai usare il metodo Boffo anche con peggior e ostile nostro nemico. Sicuramente la giornalista dell'unità non è obbiettiva nel suo giudizio su Beppe e i portavoce eletti in parlamento. Ma su una cosa ha ragione, in questi primi 10 mesi parlamentari non abbiamo portato a casa un solo risultato concreto. E poi se si vuole attaccare una persona, si abbia la dignità di firmare con nome e cognome l'articolo, altrimenti potrebbe essere interpretata come forma di servilismo anomimo di un coniglio.
  • lee green 4 anni fa
    In ogni epoca il male viene combattuto regalandoci persone e individui in grado di distruggerlo e superarlo, come ad esempio Madre Teresa, come ultimo Mandela, oggi in Italia il nostro dono si chiama Peppe Grillo....grazie amico perchè sei la voce dei più deboli, la voce di chi grida giustizia ma non riesce a far raggiungere il suo obiettivo...grazie a te, oggi tutto questo è possibile. Il fatto che esista gente che vuole diffamare il movimento 5 stelle, ci da la conferma che siamo sulla buona strada...se tutto questo non ci fosse...avremmo dovuto porci dei dubbi.
    • Fabio Frattini 4 anni fa
      Beh!! Le parole hanno sempre un senso, paragonare Grillo a Madre Teresa e Mandela... povera ITALIA!!
  • luca zanarini 4 anni fa
    peccato abbia già maturato la pensione
  • roberto pierini 4 anni fa
    quando il "deretano" comincia a bruciare, la bocca tira fuori tutto cio che avrebbe dovuto fare il "CULO"....e lei da quel "pertugio" posto sotto il naso, ci tira fuori solo aria putrida e fecale....vorrei esclamare:" Che donna!!!!!"...ma l'avete vista???????
  • Davide D. Utente certificato 4 anni fa
    Una delle tante pennivendole al pari di un troll... nulla di nuovo purtroppo!
  • roberto limina 4 anni fa
    sono contrario alla rubrica "Giornalista del giorno", significherebbe far loro pubblicità gratuita. Direi sia meglio ignorarli.
    • roberto limina 4 anni fa
      inoltre non abbiamo bisogno di zittire nessuno, anzi, più aumentano le loro voci più significa che stanno perdendo consenso.
  • maurizio d. Utente certificato 4 anni fa
    Eh si, benemerita giornalista, Beppe vuole tutto, in primis toglierti lo stipendio che da 40 anni stai prendendo a sbafo,e che come tanti, ci stai cominciando a pesare sulle spalle, per non dirti anche in quale altro posto, benemerita imbecille.
  • Ernesto F. Utente certificato 4 anni fa
    Questi parassiti sono tanti e pericolosi.... difenderanno il loro status quo fino a quando della carcassa( cioè noi) non resteranno neanche le ossa! .... E finchè siamo in tempo abbiamo il dovere di agire prima , grazie Grillo !
  • speranza 4 anni fa
    la signora in questione fa i propri interessi come le ha insegnato il PD...mi sembra ovvio..lei sta bene così perchè cambiare????? ASTRONZAAAAAAAAAAAAA
  • monica c. Utente certificato 4 anni fa
    un lavoro lo trovera' sicuramente, abiuata alla sua bocca non le risultera' difficile pulire i bagni pubblici anzi si sentira' finalmente a casa.
  • Dylan Dog 4 anni fa
    Come facciamo a segnalare?
  • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
    Non so chi sia questa Oppo, ma mi pare che stia lavorando benissimo a favore di M5S
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    invece io dico altro:gentaglia come questa ed altri vanno denunciati per diffamazione,punto.
    • davide lak (davlak) Utente certificato 4 anni fa
      mi hai tolto le parole di....tastiera, caro Luca.
    • monica c. Utente certificato 4 anni fa
      ciao luca
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      monicaaaaaaaaaa ma ciao!!!!!
    • monica c. Utente certificato 4 anni fa
      vero ma in risposta ti dicono che in italia c'e' liberta' di espressione (paradossalmente)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus