Giornalista del giorno: Maria Novella Oppo, l'Unità

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
marianovellaoppo.jpg

Maria Novella Oppo si vanta di lavorare all’Unità dalla fine del '73. Da allora non ha mai avuto un altro lavoro ed è mantenuta dai contribuenti da 40 anni grazie ai finanziamenti pubblici all'editoria che il MoVimento 5 Stelle vuole abolire subito. La Oppo appena può diffama pubblicamente il M5S. Per esempio sulla protesta di ieri alla Camera: "Ogni giorno una pagliacciata dei grillini [...] fanno casino [...] dimostrano di non saper fare e di non aver fatto niente per il popolo italiano [...] inscenano gazzarre [...] sono succubi di Berlusconi". Qualche giorno fa: "Casaleggio va elucubrando ai danni dell’Italia". E ancora: "Grillo vuole tutto, soprattutto il casino totale [...] un brulichio di piccoli fan [sono] divenuti per miracolo parlamentari e tenuti al guinzaglio perché non si prendano troppe libertà". Il M5S abolirà il finanziamento pubblico all'editoria e la Oppo dovrà cercarsi un lavoro. Non è mai troppo tardi, o forse sì.

PS: segnalate gli articoli dei "giornalisti" stile Oppo per la nuova rubrica del blog: "Giornalista del giorno"

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Chris 4 anni fa mostra
    Siete solo una banda di fascistelli in erba... Fate pena, non paura.
  • Umberto Tramontano 4 anni fa mostra
    A quando il pestaggio dei giornalisti camerata Grillo?
    • FABIO B. Utente certificato 4 anni fa mostra
      ma vai a cagare vai- che ti fa bene
    • Alessandro d. Utente certificato 4 anni fa mostra
      E tu, invece, quando accenderai il cervello ed imparerai a leggere e comprendere i testi in lingua italiana?
    • Dino L.. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Prima tocca alle teste di cazzo
  • Andrew 4 anni fa mostra
    Complimenti amici grillini,...... è molto istruttivo leggere i vostri commenti: dà infatti la conferma (ammesso che ci fosse qualcuno , al di fuori della vostra setta, che avesse ancora qualche dubbio) che per voi il concetto di democrazia e di libertà di espressione è un qualcosa di totalmente estraneo. Divertitevi pure........
    • Andrea R. Utente certificato 4 anni fa mostra
      2. AHAHAHA Ma vai a cagare.
    • Andrew 4 anni fa mostra
      Caro Andrea R. di Torino...... non dubitavo minimamente che questa potesse essere la reazione di individui del tuo stampo. E comunque il commento ti qualifica senza ombra di dubbio per quello che effettivamente sei........ un poveretto. Ma non te la prendere ..... anche gente come te ha diritto di esistere.
    • Andrea R. Utente certificato 4 anni fa mostra
      AHAHA Ma vai a cagare
  • MAURIZIO L. Utente certificato 4 anni fa mostra
    E' anche una brutta figa, comunista di merda!!!
    • Andrew 4 anni fa mostra
      Il tuo commento ti qualifica per quello che sei.....
  • giamp iero Utente certificato 4 anni fa mostra
    un po' di imbarazzo non lo provate proprio? non vi vergognate a fare certe cose?
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa mostra
    Il giornale su cui scrive la signora ha contribuito al debito pubblico sia direttamente che indirettamente Per pochi 0,00% in conto capitale Per molto molto di più essendo complice di un fallimento
  • giamp iero Utente certificato 4 anni fa mostra
    vi sta coltivando bene, vedo... oggi vi chiede di segnalare i giornalisti che non parlano bene di lui, e domani? anzi no, non domani, domenica perché non fate le foto di quelli che sono in coda per le primarie PD? dai che un po' di olio di ricino gli si può dare. state diventando tali e quali ai nazisti, neanche più fascisti... siete dei nazisti!!!
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa mostra
    Non è una lista di proscrizione E solo dare un volto una faccia a chi per troppo tempo si nascosto tra le pieghe del potere Ognuno in Italia deve prendersi le proprie responsabilità e la stampa ne ha davvero tante , oltre a godere di emulumenti pubblici sono complici dello stato delle cose !!
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa mostra
    C'è un server tanto capiente La stampa e tutta contro Difende chi fino ad oggi gli ha procurato le risorse L'unità senza i soldi pubblici non esisterebbe più da due decenni e forse l'Italia oggi sarebbe un paese più civile
  • marcoP. 4 anni fa mostra
    Riuscite a passare dalla ragione al torto marcio con articoli così, con questi termini che puzzano di regime, tanto quanto quello che combattete. Grillo e voi che curate la comunicazione del 5 stelle, smettetela solo di far invasare la gente con segnalazioni e fesserie come questa, continuate sulla vostra strada ma smettetela con questo registro, perchè poi se dicono che siete fascisti, dopo post del genere, difendervi è difficile.
  • Cosimo Pagliara () Utente certificato 4 anni fa mostra
    Che Kakkiata questo post, inizio a sospettare che ci sia qualcuno all'interno del Movimento che vuole affosare il Movimento. Prima di tutto perchè prima di questo post, la Oppo non la conoscevano neanche i lettori dell'Unità e adesso invece è su tutte le TV, e perchè fa dire a chi sul serio vuole controllare i giornalisti che il Movimento vuole attentare alla libertà di stampa. Sono post come questo che fanno fare brutta figura al Movimento non i giornalisti faziosi.
  • Andrea P. 4 anni fa mostra
    Ma voi grillioti sapete solo insultare? "Con la faccia che ha"... "La fisiognomica non è una scienza campata per aria"... "Sputi in faccia"... e via discorrendo. A discutere del merito delle cose proprio non riuscite. Il massimo poi è chi dice "facendosi fare lo shampoo al cervello nelle sezioni del PCI". Mi ricorda tanto chi si fa fare lo shampoo al cervello nei MeetUp o come si chiamano. Se domani Grillo si svegliasse dicendo "Comprate L'Unità" tutti lo fareste, immagino. Contenti voi. Noi no.
  • francesco santangelo 4 anni fa mostra
    Grillo, ma davvero al giorno d'oggi pretendi di mettere all'indice persone o cose. Ma lo sai cos'è la libertà di opinione? E, conseguentemente, sai cos'è la libertà di stampa? Dal tuo pulpito spari qualunque tipo di critiche, cazzate e contumelie e tutto va bene. MA SMETTILA E VERGOGNATI
  • oreste pivetta 4 anni fa mostra
    Grillini tendenza nazi, in attesa che impariate le regole della democrazia e prima ancora della convivenza civile, prendete nota anche del mio nome: sono un giornalista.
    • Gastone Mappini Utente certificato 4 anni fa mostra
      PIVETTAAAA!!!!??? PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR PIVETTA?? BUHAHAHAHAHAH BUAHAHAHAHAHAHA E POI RI BUAAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHH!!!!!
    • Gozer 4 anni fa mostra
      In Italia la democrazia è stata rimpiazzata da una partitocrazia che di democratico non ha assolutamente nulla e che prolifera sostenuta dai servi interessati di partito, dai lacché e dai rampicatori. I giornali sono la bocca, la voce, che ha permesso che questa elusiva forma di oligarchia si insinuasse come un cancro annichilendo di fatto la sovranità popolare. Quando domani saranno eliminati i contributi pubblici alle testate giornalistiche magari i veri e pochi giornalisti liberi potranno moltiplicare esperienze a-la Fatto Quotidiano e farlo in modo più intellettualmente onesto, senza sentirsi tirare per il collo dal padrone.
    • Gastone Mappini Utente certificato 4 anni fa mostra
      Si e allora???? uno può essere uno stronzo anche se è giornalista. e poi guarda sto tremando tutto dalla paura delle tue minacce da babbeo!
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa mostra
      esticazzi
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa mostra
      spero per lei che se è pagato con soldi pubblici, non scriva falsità in linea con il partito che la paga ! il metodo boffo lo conosce ?
    • PAOLO COGORNO Utente certificato 4 anni fa mostra
      e quindi ?
  • Clark R. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Non mi sorprende affatto. Basta guardare la sua espressione e i suoi occhi per capire che ha grandissimi problemi.
  • Franz 4 anni fa mostra
    definizione di giornalista secondo i M5s: colui p colei che copia e incolla i post di Beppe dal suo blog inserendovi un commento entusiasta e plaudendo all'intelligenza del sommo capo. Se poi l'articolo viene condito da termini quali "zombie" " a casa" "siete morti" "la gente" "la casta" ecc.. beh allora siamo in presenza di una grande firma...
  • Vincenzo Pane 4 anni fa mostra
    Fascisti. Punto. Questo è un post scritto da un fascista. Vergogna!
  • Geppe Brillo 4 anni fa mostra
    Bravo Peppe, ottimo killeraggio fascista.
  • Emanuela D. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Ritengo che queste siano opinioni a cui bisognerebbe rispondere con i fatti. Così ci abbassiamo al loro livello. Quello che va fatto è portare l'attenzione su questi articoli e controbattere elencando tutti gli emendamenti, proposte e mozioni fatte dai parlamentari M5S. Questo atteggiamento con la stampa non lo condivido ed è solo controproducente perchè allontana tutte quelle persone che sono favorevole alle battaglie M5S, ma non ne condividono i modi e il linguaggio. Questi articolo sono frutto anche del linguaggio adottato dal movimento, in primis da Grillo. Siamo in Parlamento, ormai bisogna cambiare linguaggio e non essere scurrili per non dare l'opportunità a questi giornalisti di ricamarci sopra. Cerchiamo di accettare le critiche e renderle costruttive per migliorare.
  • marika amore 4 anni fa mostra
    vai a pulire i cessi megera schifosa, ti brucia il culo eh; a noi invece il culo non ci deve bruciare che dopo anni di studi e sacrifici non abbiamo lavoro e non abbiamo di che vivere. Strega schifosa lavati la bocca quando parli del movimento ms5; stai attenta ricottara parassita che se ti becco per roma ti riempio di cazzotti in faccia..INFAME.ANDATEVENE, NOI ITALIANI NON VI VOGLIAMO. VIAAAAAAAAAAAAAAA
  • Claudio 4 anni fa mostra
    Noi del movimento non dovremmo mai usare il metodo Boffo anche con peggior e ostile nostro nemico. Sicuramente la giornalista dell'unità non è obbiettiva nel suo giudizio su Beppe e i portavoce eletti in parlamento. Ma su una cosa ha ragione, in questi primi 10 mesi parlamentari non abbiamo portato a casa un solo risultato concreto. E poi se si vuole attaccare una persona, si abbia la dignità di firmare con nome e cognome l'articolo, altrimenti potrebbe essere interpretata come forma di servilismo anomimo di un coniglio.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus