Ecco la stangata del governo Gentiloni sulle famiglie

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

Il 2018 ha debuttato nel segno dell’educatissimo e moderatissimo Gentiloni al governo del Pd. Ma mentre la grande stampa strombazza i dati di una crescita che nessuno ha percepito, ecco che invece qualcuno si preoccupa di ricordare agli italiani quale mazzata, tutt’altro che moderata, arriverà sui bilanci delle famiglie.

L’Adusbef, un’affidabile associazione dei consumatori, ha stimato una stangata da 952 euro a nucleo. Ecco, poi, perché avanzano povertà ed esclusione sociale.

Saliranno Rc Auto, tanto per cambiare, e spese per trasporti. Ma anche Tari ed esborsi per la scuola o i servizi professionali e bancari. Nel dettaglio, si parla, in media, di +40 euro sui pedaggi autostradali, +97 per il trasporto, +49 per la Tari, +45 per l’acqua, +55 per i ticket sanitari, +25 per le assicurazioni auto, +18 per le tariffe postali, +156 per la tariffe professionali e più 38 euro per i costi dei conti correnti bancari.

Questi dati ci spiegano bene perché poi 18 milioni di italiani siano a rischio povertà. Con una percentuale, secondo Istat, passata dal 28,7 al 30% solo dal 2015 al 2017, negli anni dei governi di Renzi e del moderato Gentiloni.

Loro sono quelli bravi e capaci? Sì, bravissimi a farsi i fatti loro a scapito degli italiani.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • mario genovesi ieri
    Questo governo illegale e scaduto sta facendo passare per decreto una norma che equipara i clandestini ai disabili, garantendo sgravi fiscali per 500000 euro alle coop mafiose tipo Buzzi che fanno di uno come Poletti uno peggio di Riina o di uno Himmler verso gli italiani in pro dei clandestini. Le coop sono fallite all'epoca della crisi dell'immobiliare e si sono tenute in vita con la criminale industria dell'accoglienza. La fine imminente del PD deve vedere la totale estirpazione e cancellazione di questo immondo ed anticapitalista settore, con tutte le istituzioni collegate come gli enti religiosi, che dovrebbero essere tutti chiusi per mancanza di adepti, visto che non ci sono più fessi che aderiscono a queste stupide superstizioni tranne i pederasti che si sollazzano con i migranti.
  • Sandro Arrigo ieri
    A proposito del punta 10 "Sanità" Eliminare la parola "AZIENDA" e il ritorno a UNITA' Sanitaria Locale, sarebbe più opportuno, lo Stato non può e non deve lucrare sulla salute degli italiani.
  • roberto posani 2 giorni fa
    Dal Movimento solo una cosa vorrei sapere.Al di là di tutte le critiche che si vogliono girare a tutti i governi precedenti, vorrei conoscere il programma del movimento. Se andassero al governo quali sono i provvedimenti che adotterebbero per far uscire il paese dalle sabbie mobili. grazie
  • Luciano Calcia 2 giorni fa
    Eliminare tutti i danni fatti dal governo Renzi in poi,sterilizzare le Istituzioni dai personaggi messi da Renzi nel pubblico e nel privato. Ricordare che tutti i provvedimenti,leggi,ecc,da Renzi in poi non hanno valore,perchépresi da un governo illegittimo,non eletto dal popolo.
    • maurizio d. Utente certificato 2 giorni fa
      ciao a tutto il blog, non dal governo renzocchio, ma dal governo sberlucchio che vanno provvedimenti, leggi, etc. vanno eliminate. M5S Sempre
  • elio 2 giorni fa
    Un popolo normale prenderebbe a calci nel culo questa gentaglia.,,,per non dire di peggio!
  • Paola Da Lio 3 giorni fa
    Buongiorno, dove provo gli approfondimenti dei 20 punti, vedi i temi della pensione.
    • Serafino 2 giorni fa
      Ciao Paola, qui trovi il programma nazionale del M5S: https://www.movimento5stelle.it/programma/
    • oriel 2 giorni fa
      Prendere in prestito in modo sicuro senza passare attraverso una banca (E-mail:micro.financas2004@gmail.com Ciao signora e signore; Mi presento a te, sono Mr Duran, concedo prestiti a chiunque desideri assistenza finanziaria. Questo è un prestito tra individui con condizioni molto semplici. La mia offerta è tra 5.000 euro e 800.000,00 €. Il mio tasso di interesse per la durata di questo prestito è del 3% e il rimborso è fatto mensilmente. Se sei interessato, per favore contattami al mio indirizzo e-mail seguente: micro.financas2004@gmail.com micro.financas2004@gmail.com
  • Chiari Alessandro 3 giorni fa
    Ho letto i 20 punti, ma i soldi necessari per attuarli da dove verranno presi? Mi sembrano le promesse della vecchia Legadi Bossi che chiamava Roma "ladrona" e poi... Non vorrei aspettare 20 anni per vedere i risultati...
  • max 3 giorni fa
    Un popolo normale voterebbe in massa il movimento 5stelle. Speriamo bene...
  • PIETRO D'ELIA 3 giorni fa
    Io vorrei che fra tutte le le leggi che dovrebbe fare il M5S se andasse a governare, una fra le più importanti, fare una legge che obblighi alle aziende produttrici, la maggior parte di tutto quello che si consuma, sia riciclabile in modo che creino meno rifiuti possibili.
  • sergio boscariol 3 giorni fa
    NIENTE PIU? DEBITO PUBBLICO IN CINQUE ANNI HA DETTO IL MOCCIOSO DEL PD SIGNIFICA CHE SMETTERANNO DI AUMENTARSI I VITALIZI E NON CHIEDERANNO PIU? IL PIZZO ???
  • ermenegildo di carne 3 giorni fa
    I rimborsi elettorali li RIFIUTIAMO e chiediamo una DONAZIONE ai sostenitori del M5S? A questo punto mi chiedo e chiedo all'Associazione Rousseau: °Perché tutte le mie precedenti donazioni non hanno fatto parte di un bilancio che non ho mai visto da qualche parte? 2° RIFIUTARE i rimborsi elettorali non è un errore? Infatti non sarebbe meglio accettare quel denaro per INVESTIRLI nei confronti di famiglie BISOGNOSE e farlo sapere agli italiani? Oltre che a toglierlo dalle grinfie di un Governo vorace? 3° Dopo questi chiarimenti sarò disponibile a donazioni anche sostanziose(relativamente al mio reddito pensionistico familiare) per sostenere la campagna elettorale.
  • Alberto O. 3 giorni fa
    C'è un elemento di continuità tra Monti, Letta, Renzi e Renziloni (Gentiloni non lo nomino neppure perchè politicamente non esiste, è soltanto l'Avatar di Renzi). L'elemento di continuità è la politica accondiscendente nei confronti dei diktat eurocratici. La lettera della BCE, datata Agosto 2011, si è rinnovata, tacitamente, anche negli anni successivi, e consiste in questo: riduzione dello Stato Sociale ai minimi termini, privatizzazione di tutti i servizi pubblici, svendita di ogni proprietà statale che valga qualcosa (vedere le odierne dichiarazioni del Criminale Di Arcore), compressione dei diritti dei lavoratori e loro riduzione in schiavitù, liberalizzazione selvaggia del mercato. Renziloni è soltanto l'ultimo strumento, ed anche quello meno rilevante, visto che ha agito in nome e per conto di Renzi, di un progetto volto a spogliare di ogni libertà democratica il nostro Paese. Il 4 Marzo per un verso o per l'altro, sarà una data storica, perché vincendo il Triunvirato Del Male (Dio non voglia!), ovvero Criminale Di Arcore, Cazzaro Ferroviere e Pagnottella, i predoni eurocratici faranno a brandelli l'Italia e gli italiani.
    • gennaro a. Utente certificato 3 giorni fa
      Silvio Berlusconi non potrà mai "governare" come prima del 2011, perchè di sicuro in accordo con il PD farà il governo della nazione oppure sarà la sua fine politica e la morte delle sue aziende, su questo vorrei sapere se Salvini e la Meloni sono coscienti.
  • Giuseppe 3 giorni fa
    Belin questi sono uguali ai predecessori. Sono i professionisti, i manager, i grandi intellettuali della politica e dello sfacelo. Adesso sono tutti indaffarati per fondersi tra di loro. Le facce sono sempre le stesse. Più Europa, ce lo chiede l'Europa, sacrifici per i nostri figli. Balle su balle intanto si riempiono le tasche . Sono solo degli infelici. Gente che non sà cosa sia la vita. Sanno invece benissimo cosa sia rubare. L'unica cosa che hanno sempre fatto e stanno continuando a fare. M5S unica ed ultima speranza 42milioni di euro restituiti ai cittadini A riveder le stelle
  • max 3 giorni fa
    Maledetto il partito delinquenti e chi lo vota. Forza 5stelle, unica speranza per questo paese.
  • GAETANO GIUFFRE' 3 giorni fa
    Quando pubblicate i risultati delle Parlamentarie? I partecipanti, che si erano candidati, sapranno quanti li hanno votati?
  • giorgio peruffo Utente certificato 3 giorni fa
    Ripresa economica? Cesserà di brutto dopo il 5 marzo. E gli italiani avranno il privilegio di pagare i rimborsi elettorali ai soliti Partiti.
  • Giampaolo M5S Utente certificato 3 giorni fa
    berlusconi, monti, letta, renzi, gentiloni hanno distrutto gli Italiani con tasse e disoccupazione. E ce gente che ancora crede a questi partiti? Io no.
  • Fiorella Giordano 3 giorni fa
    Il popolo italiano è strano,un popolo che non ha MEMORIA un popolo senza dignità,pronto a farsi imprigionare di nuovo dai noti cialtroni e da quel ''nobile'' del Palazzo che se ne sta zitto come un fantasma ma la sa piuttosto lunga, basta ricordarsi i 20 miliardi di euro, somma messa a disposizione dal governo di regime con nuovo debito pubblico per il salvataggio del sistema bancario italiano a detrimento dei risparmiatori traditi. Altroché, Gentiloni è una persona ignobile e gli italiani che dormono, restano nella loro ignoranza più acuta e pronti a delegare ancora una volta la loro vita nelle mani di questo fantasma che zitto zitto fa avvallare tutte le porcherie di turno di un sistema politico marcio. Fuori e forza votiamoli via!
  • Giuseppe C. Budetta 3 giorni fa
    IL TRENTENNALE BRUSIO DI BRUNO VESPA Bruno Vespa è un mediocre giornalista che passa le serate, per molti di noi uggiose, in futili conversazioni con personaggi desiderosi di pubblicità. Per queste mansioni, il Vespa Bruno riceve un compenso milionario, essendo considerate “artistiche” le sue prestazioni in Porta a Porta. La prima cosa da fare per il nuovo governo sarebbe la privatizzazione della RAI, costoso baldacchino di assurdi privilegi.
  • Umberto Guarino 3 giorni fa
    La cosa più tragica é che nessun giornale e nessuna tv dice niente, gli fanno solo elogi a Gentiloni pensano che tutti gli italiani siano stupidi, manca poco al 4 marzo cerchiamo di mandarli tutti a casa!!
    • andrea a 44 3 giorni fa
      magari si riuscisse
  • Giannino Ferro Casagrande 3 giorni fa
    Da un mese o due non ricevo più nella mia posta le notizie 5 STELLE , ne ROUSSEAU , ne possibilità di legiferare ! PERCHE' . ????????? giannino . Ho . gia fatto un piccolo versamento a favore del movimento 5 STELLE . !!!
  • gennaro a. Utente certificato 3 giorni fa
    Tre sono le scelte il Pd il governo per sanare il debito pubblico al costo di creare in italia un altra Grecia e il Centro Destra il goveno delle aziende di Berlusconi dello spread e dei governi della nazioni con i suoi amici del Centro Sinistra i cosí detti comunisti. Io con questi partiti che abbiamo già provato non volio rischiare voglio rischiare con il movimento5stelle
  • Riccardo Alfonso 3 giorni fa
    Gli uomini che fanno la storia e quelli che la distruggono In molti sono oggi coloro che richiamano la nostra attenzione sugli avvenimenti tragici del nostro passato e lo fanno ancor più se si possono trovare i reduci di tali infamie per dare, a tutti noi, testimonianza diretta del dramma che ha vissuto l’umanità. E quando ascoltiamo le loro parole sul come la crudeltà e il cinismo dei carnefici non sembra aver avuto dei limiti, ci chiediamo come sia stato possibile arrivare a tanto. Ma ciò che ancor più ci sconvolge è che tali nequizie sono avvenute non in una sperduta parte del mondo ma in una nazione che con la sua cultura e il suo ingegno ha prodotto grandi pensatori e scienziati di fama internazionale. Ma la lezione magistrale che viene dai testimoni è ancora più importante e significativa. Essi non ci parlano di vendetta ma di perdono e invocano la pace tra i popoli di là delle passioni e dei contrasti che li avvelenano. Per contro c’è ancora chi, quasi per esorcizzare questo insegnamento di convivenza civile, insiste nel voler negare che tanta sofferenza e dolore, tanto martirio e sacrificio possa essere avvenuto. Non è, purtroppo, la prima volta che violentiamo gli eventi del nostro passato per interessi partigiani, come se volessimo giustificare gli orrori del nostro presente negando quella continuità storica che fa dei persecutori i paladini di una persistenza che non vorremmo mai avere. Ed è proprio nella rimembranza di tali fatti che dovremmo trovare l’antidoto per guardare il nostro futuro nella pace e nella serenità dei popoli. (Riccardo Alfonso)
  • oreste .. Utente certificato 3 giorni fa
    e questi sono i CAPACI! Ma la galera non è sufficiente...pezzi di merda!
    • paolo biagetti 3 giorni fa
      pensa che c'è gente che li vota !
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus