Vuoto a rendere è legge

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

bottig.jpg

"Vuoto a Rendere, grazie al M5S diventa legge ed inizia la sperimentazione nazionale. Insieme alle associazioni ambientaliste, i Comuni virtuosi, gli imprenditori e operatori innovativi, il Movimento 5 Stelle farà sì che questo primo passo decisivo per la riduzione dei rifiuti e l'economia circolare non cada nel vuoto.

La proposta originaria del Movimento 5 Stelle, a prima firma Stefano Vignaroli, era coraggiosa, innovativa e virtuosa. La norma contenuta all'interno del collegato ambientale, pur essendo uscita depotenziata rispetto a quella pentastellata, segna comunque un primo passo nella giusta direzione raggiunto grazie alla pressione del Movimento.

Ma i prossimi mesi saranno decisivi perché di fatto sarà il Governo a doverla attuare.
La pressione delle lobby, che il M5S ha prontamente respinto, si è comunque fatta sentire in questi mesi riuscendo a far inserire al Senato parole limitanti e frutto della paura di innovare il sistema. Parole come la 'sperimentazione volontaria del singolo esercente' ed il limite di essere 'senza oneri pubblici'.

Tutto questo, quando in Europa vengono organizzate iniziative virtuose che vanno in senso opposto e ben più innovativo. Del resto la prima priorità d'azione nella gestione dei rifiuti per l'Unione Europea è quella della prevenzione.

Ora le lobby nei prossimi mesi torneranno alla carica del Governo, e provando a boicottare il vuoto a rendere.

Per questo motivo il Movimento 5 Stelle attiverà nei prossimi mesi una campagna trasversale e propositiva per coinvolgere associazioni ambientaliste, Comuni Virtuosi, imprenditori e operatori innovativi, per far sì che la proposta operativa di sperimentazione sia attuata in maniera seria e rappresenti il volano di un grande progetto per modernizzare il Paese e l'economia tutelando ambiente, salute e creare nuovi posti di lavoro".
Movimento 5 Stelle Parlamento

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Sante Lillo 2 anni fa
    Da 7/8 anni in Germania si riciclano le bottiglie di plastica per l'acqua minerale: ogni volta che il vuoto viene reso in un qualsiasi negozio che vende acqua in bottiglia, alla cassa si ricevono 50c. anche se la bottiglia e' stata acquistata in un altro esercizio commerciale...
  • giorgio munaro 2 anni fa
    Sono anni che in Germania, tutti i supermercati hanno questa macchinetta in cui butti i vuoti e in cambio ti rilascia uno scontrino spendibile in quel negozio. In Italia ci vogliono secoli a recepire queste cose.
  • Giuseppe Giorgio 2 anni fa
    "Per questo motivo il Movimento 5 Stelle attiverà nei prossimi mesi una campagna trasversale e propositiva per coinvolgere associazioni ambientaliste, Comuni Virtuosi...." Si prega il M5S di voler allora contattare anche il comune di Aci Bonaccorsi (CT) che avrà questa ottima occasione per dimostrare di aver mantenuto alto il livello di virtuosità avuto negli anni scorsi!
  • Gianfranco Labib 2 anni fa
    Sono felice che ciò venga fatto! Abbiamo già contattato il Vignaroli per avviare insieme un progetto e rendere la nuova legge efficace in tutta Italia! Avanti senza paura, solo noi possiamo cambiare questo paese!
  • lucressio C. Utente certificato 2 anni fa
    è una legge essenziale, non c'è lo chiede l'Europa, ma la natura in tutti i suoi elementi.
  • Paolo Marrocco Utente certificato 2 anni fa
    Attualmente sto in Canada e qui ci sono negozi specializzati che possono vendere birra, e se in questi negozi porti bottiglie di vetro, o lattine di alluminio vuote, (anche non acquistate da loro) questi ti pagano questi vuoti. la settimana scorsa ho portato loro varie bottiglie di vetro, e mi hanno dato la bellezza di 7 dollari. P.S. Alcune persone si guadagnano qualche soldo portando lattine, e bottiglie di vetro in questi negozi
  • Tommaso Mantovani Utente certificato 2 anni fa
    Tommaso Mantovani t.mantovani@hotmail.it Lascio anch'io un commento, ma c'è poco da commentare...Per realizzare una bottiglietta di plastica c'è un consumo di energia decine di volte superiore a quella che produrrebbe un "termovalorizzatore" bruciandola. E il vetro è riciclabile praticamente all'infinito. Direi che quella dei vuoti a rendere è l'unica strada praticabile...
  • cristina lirussi 2 anni fa
    Da bambina ricordo che in svizzera si restituivana le bottigle in vetro e ti restituivano i soldi. Sarebbe bello poterli fare anche qui,certo che crerebbe posti di lavoro.....
  • Tommaso Mantovani Utente certificato 2 anni fa
    Faccio un commento ma direi che c'è poco da commentare...Per produrre una bottiglia di plastica c'è un consumo di energia decine di volte superiore a quella ricavata dai "termovalizzatori" che la bruciano. E il vetro è riciclabile praticamente all'infinito. Direi che l'unica strada sia questa...
  • Paolo Marrocco Utente certificato 2 anni fa
    in Canada ci sono negozi specifici che vendono alcolici, e se hai dei vuoti che siano o di vetro o di alluminio, in questi negozi questi vuoti ti vengono pagati, l'altra settimana ho riportato indietro varie bottiglie di vetro è mi hanno pagato la bellezza di 7 dollari.
  • pancrazio marasco Utente certificato 2 anni fa
    Quando io ero un ragazzino il vuoto a rendere esisteva anche in Italia. Pagavi una cauzione che poi ti veniva restituita al momento di riconsegnare le bottiglie vuote. Vi assicuro che non si vedeva una bottiglia in giro anche se alla fine non ci guadagnava nessuno eccetto la natura.
  • lello 2 anni fa
    Una cosa cosi' ovvia e' cosi' innovativa!!?Il movimento e' l'unica speranza contro questa dissolutezza che chiamano "crescita".E' l'ora che chi ha voluto questo tipo di societa' inizi a vergognarsi tutte le mattine davanti allo specchio e soprattutto davanti ai propri nipoti
  • FABRIZIO P. Utente certificato 2 anni fa
    speriamo ..ma le regole per le lobby sono sempre al palo quindi torneranno alla carica
  • PZ 2 anni fa
    Oggi il vuoto a rendere, domani il ***** REDDITO DI CITTADINANZA ***** Non fermiamoci!
  • leonardo vecchi Utente certificato 2 anni fa
    sarebbe utile avere materiali informativi per animare banchetti
  • Lamberto Azzi 2 anni fa
    Per la verità qui in Danimarca c'è una soluzione alternativa molto popolare: riempirle di nuovo... Un secchio con tappo apposito, un kit di malto estratto, lievito, acqua, ed un po di pazienza: vi farete una birra ottima, economica e piena di soddisfazione! Boun Anno a tutti!!!
  • NICOLA MARSEGLIA 2 anni fa
    non è per essere il solito vecchio che ricorda, ma tengo a sottolineare che una volta tutti i liquidi viaggiavano in vetro, quindi il reso e di conseguenza posti di lavoro, lo scatolame identica cosa, tutto ferro.... se si elimina la plastica saranno pochi gli alimenti che viaggeranno in queste confezioni, sarebbe un bel salto di qualità per l'ambiente, tutto riciclabile......
  • rosanna scarpa 2 anni fa
    ho visto questo sistema in danimarca quasi 20 anni fa. non trovavi una bottiglia sia di vetro che di plastica o una lattina per le strade. chi la trovava valeva tanto oro quanto pesava che in qualsiasi supermercato ritiravano e ti davano i soldi del vuoto che sui pagava a caro prezzo ma che veniva restituito in tutta la danimarca. se c'e' la volonta', questo e' il sistema. toccare sempre le tasche dei cittadini dove sono appunto piu' sensibili. se paghi tanto un vuoto, non lo butti di sicuro ma ti affretti a restituirlo per riavere i soldi e se lo trovi per strada lo raccogli e lo restituisci dove ti danno i soldi. forza cinque stelle.
  • Caciara ........Roma Utente certificato 2 anni fa
    champagne.......
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus