Allarme amianto in Liguria: #NoTerzoValico

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

amiantoterzovalico.jpg

"Lo scenario peggiore si è materializzato nelle località colpite da quel male chiamato Terzo Valico; a Cravasco (Campomorone) nei giorni scorsi i lavori si sono dovuti fermare perché (ma guarda un po’) hanno trovato l’amianto.
Un centinaio di cittadini hanno immediatamente chiesto udienza al Sindaco per avere informazioni.
Iinutile dire che i comitati NoTav e il M5S di Campomorone hanno gridato per anni che quelle rocce sono cariche di materiale amiantifero, e con il mesotelioma, lo sappiamo tutti, non si scherza, ma la politica, i soldi e le grandi imprese se ne fregano altamente da sempre della salute dei cittadini.

VIDEO Emergenza amianto: cosa sta facendo il M5S?

Il Terzo Valico, una delle opere più inutili degli ultimi 10 anni, è ora il peggiore incubo delle popolazioni limitrofe agli scavi. Le istituzioni non fanno altro che ricevere pareri, positivi o negativi, sull’inquinamento prodotto dagli scavi, senza andare a verificare di quanto i valori siano sotto la soglia di pericolo, e ciò non sembra affatto un comportamento di chi vuole propriamente salvaguardare la salute delle persone.
I tre consiglieri M5S di Campomorone, Filomena Puppo, Martina Pozzolo e Luca Brayda e gli attivisti vigileranno senza sosta affinché i lavori di smaltimento siano portati a termine nella maniera corretta e le procedure rispettate. Fiato sul collo sulle Grandi Opere." Cristian Panzera, M5S Genova

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • giuseppe sardoc Utente certificato 2 anni fa
    Uno dei motivi per cui il Movimento si è opposto all'opera era anche la presenza di amianto nella roccia che doveva essere perforata. I politicanti e le grandi imprese non se ne sono fregati. Altro motivo che il traffico commerciale si va riducendo notevolmente rispetto alle aspettative. A questo punto sarebbe necessario bloccare i lavori come scelta consapevole finalmente della Politica. Speriamo.......
  • Gaetano Campisi Utente certificato 2 anni fa
    Ancora con questo cazzo di amianto? Volete capirlo o no che son tutte bufale le storie che raccontano su questo materiale. Il professor Veronesi ne tiene una scorta sotto il letto e tutte le mattine ci fa colazione.
    • Antonio Salvagno Utente certificato 2 anni fa
      norti= MORTI, errore di tastiera.
    • Antonio Salvagno Utente certificato 2 anni fa
      Allora mettitelo in casa e chiedi agli abitanti di Casale Monferrato (AL) quanti sono norti di amianto ignorante, scrivi solo cazzate.
  • Gian A Utente certificato 2 anni fa
    Le istituzioni sono dalla parte del terzovalico. Per non parlare dei sindaci dei comuni attraversati dalla porcata (senza offesa ai maiali), che sono a favore del terzovalico senza neppure aver interpellato la popolazione. E la popolazione, oltre ad aver fra le sfere una c...ata simile, deve subire le decisioni della legge obiettivo che è un altra porcata (e da una porcata cosa potrebbe nascere?), si dovrà pagare il lavoro e si deve pagare fior di quattrini di tasse locali. Per cosa? Lo sanno tutti che il terzovalico è inutile. Tutti lo sanno. E quindi? Perchè si fa?
  • Antonio- D. Utente certificato 2 anni fa
    Anche le montagne dove vogliono scavare la TAV, sono piene di amianto, che, è innocuo quando racchiuso nella roccia, ma diventa micidiale quando viene ridotto in polvere (come succede scavando e trapanando). Ma tanto, a scavare, non ci sono mica LORO o i MANGANELLATORI, ci sono gli operai, che se tirano le cuoia, ne guadagna l'INPS, tanto più, che ora, deve pagare anche le pensioni dei suddetti INPDAP.
  • Andrea Zanella Utente certificato 2 anni fa
    Ma che gliene frega ai politici, mica ci abitano loro lì!
    • Mauro Q. Utente certificato 2 anni fa
      I politici locali ci abitano anche ma, per ignoranza, convenienza o connivenza fanno finta di niente... Da vergognarsi, al minimo!!!
    • donella clarotti 2 anni fa
      Ricordate sempre che in val di Susa sono 25 anni che si lotta contro questo maledetto treno che vogliono far passare e oltre ad essere un'opera inutile e costosa l'amianto c'è, eccome se c'è,ma a loro non gliene frega un piffero....
  • alvise fossa 2 anni fa
    VIGILATE 5 STELLE,VIGILATE 5 STELLE E NON MOLLATE MAI
  • Umberto A. Utente certificato 2 anni fa
    Queste persone non sono assolutamente normali ....non hanno idea di cosa sia il mesotelioma !!!!Prego il Signore che svegli gli italiani per mandare in galera questi pazzi che per i soldi ucciderebbero anche la mamma !!!
  • Ciro Cuciniello 2 anni fa
    Più malati, più soldi agli ospedali privati. Più morti, più soldi alle pompe funebre private. Cosa vogliamo di più, dai politici?
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus