Il viaggio all'inferno degli animali

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

Il Movimento 5 stelle ha denunciato in tutte le sedi le condizioni di maltrattamento e sfruttamento che riguardano il mondo animale. Per fermare questo scempio occorrono non solo leggi più severe e uniformi tra i vari Paesi e controlli stringenti sull'applicazione dei regolamenti dell'Unione europea, ma un cambio di mentalità da parte di chi considera gli animali alla stregua di una merce e non, invece, esseri senzienti che vanno tutelati.

L'ultimo caso è documentato da un video diffuso in Italia dagli ambientalisti di Ciwf, che per due anni hanno monitorato le conseguenze del trasporto su lunghe distanze di esemplari giovani destinati al macello. Le immagini mostrano animali da allevamento come vitellini e agnelli trasportati in Europa in condizioni critiche, stipati nei camion sovraffollati senza riuscire a bere o mangiare, viaggiano per ore, anche per giorni, fino all'arrivo a destinazione disidratati e feriti. I più giovani, ancora da svezzare, senza adeguata assistenza non sopravvivono neanche al trasporto. Un viaggio che spesso porta dritti verso l'inferno, una mattanza che deve essere fermata!

È una condizione che interessa potenzialmente circa 1,3 milioni di vitelli e 1,8 milioni di agnelli che solo nel 2015 sono stati trasportati in lungo e in largo per l'Europa. Il nostro Paese non è esente da questo giro di affari sulla pelle degli animali: l'Italia è il terzo importatore di vitelli e il primo importatore di agnelli nella UE. Non possiamo girare la testa dall'altra parte.

Le leggi sul trasporto animale ci sono, ma sono difformi da Stato a Stato all'interno della Ue, rispondono spesso ad interessi economici e vengono scarsamente applicate per carenza di controlli. Sono in vigore anche una serie di regolamenti europei che però vengono sempre più spesso violati, come dimostrano le denunce degli animalisti e dei parlamentari. Una normativa che già nella sua formulazione risulta carente su molti aspetti, uno di questi è il tetto orario massimo consentito per il trasporto.

Per superare questa impasse il M5s alla Camera ha presentato nel luglio 2014 una mozione a prima firma Gagnarli che impegnava il governo, tra le altre cose, a “promuovere a livello comunitario l'approfondimento delle condizioni scientifiche ed economiche al fine di revisionare il Regolamento (CE) 1/2005” sulla protezione degli animali da allevamento durante il trasporto. La mozione è stata approvata, ma di fatto poco o nulla è cambiato.

È necessario invece un cambio di mentalità. Parlare di allevamenti, oggi, non può prescindere dal concetto di “benessere animale”. Il Trattato di Lisbona, all'articolo 13, definisce gli animali quali esseri senzienti, il cui benessere, all'interno dell'Unione Europea, deve essere tutelato attraverso una legislazione adeguata ed efficace. E può essere misurato attraverso l'analisi di diversi aspetti: dalle tipologie di allevamenti degli animali destinati al consumo, alle modalità di macellazione messe in atto nei diversi Paesi. Dalla sperimentazione nella ricerca medico-scientifica alle fasi di trasporto degli animali. Dalle normative a salvaguardia delle specie selvatiche, domestiche e degli animali da compagnia, fino agli allevamenti per animali da pelliccia o alla detenzione degli animali nei circhi.

Con questa ottica i portavoce del Movimento 5 stelle a Bruxelles hanno sostenuto lo scorso novembre la risoluzione in materia di “Strategie per il benessere degli animali per il periodo 2016-2020”con la quale si è ribadita la necessitò di uniformare la legislazione in tutti i Paesi membri, che sia meno vicina agli interessi della grande industria e che preveda sistemi di controllo applicabili e sanzioni forti.

Proprio per ampliare il ventaglio dei casi coperti dalla normativa, su Lex è attualmente in discussione con gli iscritti una proposta di legge presentata da Paolo Bernini e Vittorio Ferraresi che mira a colpire i maltrattamenti subiti dagli animali in svariati contesti. Agendo sia sull'inasprimento delle pene per i reati esistenti che sull'introduzione di nuove tipologie di reato a danno degli animali. Nonché la sospensione dell'attività per allevatori e imprenditori che vengono condannati.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Celestino Nardi Utente certificato 1 anno fa mostra
    LE MENZOGNE DEL BLOG DELLE BALLE ANCORA BUFALE DAL MO.VI.MENTO DELLE BALLE BUFALE DAL MO.VI.MENTO DEI FALSI VEGETARIANI CHE AMANO GLI ANIMALI BUFALE DA UN MO.VI.MENTO DI IPOCRITI PAGLIACCI CON UN CAPOCOMICO ORGOGLIOSAMENTE CARNIVORO Beppe Grillo: "Sono carnivoro, mi piace la carne, il prosciutto crudo, il salame, il lardo, la pancetta, l’osso buco, la carne cruda, lo zampone e il cotechino con le lenticchie. Mi piace la bistecca alla fiorentina, quella da sette etti netti più l’osso. Forse deluderò i vegetariani, ma non mi sento per niente in colpa. Mangiare carne fa parte della mia natura."
    • Fausto Zorzi 1 anno fa mostra
      Io non mangio carne nè pesce, ma in ogni caso un conto è mangiare carne, un conto è torturare gli animali destinati ad essere uccisi per l'alimentazione umana. Nell'articolo si parlava delle condizioni di trasporto degli animali e più in generale delle norme europee, già esistenti ma completamente ignorate in Italia, sulla salvaguardia del benessere animale, anche e soprattutto in quegli ambiti in cui l'animale viene sacrificato per i nostri bisogni.
    • Covelli de 'a curva sudde Utente certificato 1 anno fa mostra
      ...come è strana la vita...... lui è pomicino....... io ero un "pomicione" da ragazzo........certe "paccate".......ahahahahaha
    • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa mostra
      Pomicino, te dovresti rimanere a digiuno a vita! Ahahahahahahah!
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Tutto tace ma le carrette del mare continuano a riversare sulle nostre coste decine di migliaia di migranti che , secondo lo pseudo governo , ci manterranno visto che siamo in decrescita demografica . Che co....nata ! L'invasione servirà solamente a incasinarci , noi e l'Europa ! I disegni dei Rothschild , Soros Goldman Sachs , il gruppo Bildberg , Busch padre e figlio , Cheney e altre brave persone si stanno avverando : mondo incasinato , mondo dominato ! Non piangiamo poi quando diventeremo musulmani e a san Pietro sorgerà una enorme moschea a ricordarci la nostra co....neria !
    • Celestino Nardi Utente certificato 1 anno fa mostra
      tigód Certo, di sicuro non lo faranno i grillini, visto che la raggi come primo atto da Sindaco è andata subito a baciare il culo al Papa mussulmano
    • tigód 1 anno fa
      San Pietro bisognava metterla a ferro e fuoco da tempo. Altro che Busch e Bildberg ma come cazzo scrivi eh?
    • Celestino Nardi Utente certificato 1 anno fa mostra
      la pseudo opposizione invece cosa fa per fermare l'invasione?
  • BADULA 1 anno fa mostra
    E CHE CAZZO VUOI, ROSE E VIOLINI??? AVETE INSULTATO, BANNATO, MINACCIATO E UMILIATO CHIUNQUE NON VI AVESSE LECCATO IL KULO... QUESTO E' IL CONSENSO CHE VI SIETE ACCATTATI. GODETEVELA!!!!
  • BADULA 1 anno fa mostra
    ############## GRILLO ############## Se sei un incapace è inutile che pari il culo sul boicottaggio della monnezza a Roma. Hai voluto la Raggi? Ora tienitela, lei e tutti i vostri ammanicati al piddì che state pagando profumatamente coi soldi della gente... MICA CON QUEL CAZZO DI ROUSSEAU!!!! FAI PENA, PERCHE' PUOI ANDARE PER YACHT CON CHI TI PARE MA DENTRO HAI LE PEZZE NELL'ANIMA. @@@@@@@@@@@@ VEFFANCULO!!!! @@@@@@@@@@@
  • BADULA 1 anno fa mostra
    Oreste, ernesto, toto, striner, siete le PAPILLE GUSTATIVE DELLA LINGUA CHE LECCA IL CULO A TUTTI QUANTI. Fate ribrezzo solo nel nick che ostentate con la fierezza di una cgata storica dello stitico. Datevi fuoco!!! e quattro quinti dei rifiuti mondiali sarebbero estinti.
  • BADULA 1 anno fa mostra
    Beppegrillo ha leccato il culo alle folle per decenni, per farsi pagare il biglietto. Ora i suoi emuli leccano il culo anche alle povere bestie vivisezionate, per accattare consensi. Leccano il culo alla madama teutonica, con altrettanta faccia da culo da rigirarsela come più gli gode. Come il Dibballista tronfio di soldi che ruba alla camera, che fa finta di essere povero e dormire sul letto a castello, ma che non gliene può fregà de meno di un NO o di un SI’ perché a voi interessa solo arraffare il potere: LA COSTITUZIONE VOI L'ABOLIRETE COME AVETE FATTO CON L'UNO VALE UNO. Dovrebbero imporlo a voi il burkini, per nascondere le facce da culo che avete, e per rispetto anche dei deficienti che vi seguono.
    • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa mostra
      Passerà l'autospurghi...
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa mostra
      Cambiato nick eh? C'è anche "PADULO", un Grillo.. che salta all'altezza del xxlo......
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa mostra
      Poverino... esperto in pulizie anali? clik!
  • Celestino Nardi Utente certificato 1 anno fa mostra
    MENTITORI DI PROFESSIONE UNITI PER MENTIRE DICONO UNA COSA E NE FANNO UN'ALTRA LA REALTA E' SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI sempre più poveri sempre più invasi sempre più presi in giro PD - MO.VI.MENTO DELLE BALLE UNITI PER MANTENERE I LORO PRIVILEGI UNITI PER SPOLPARCI UNITI PER SVENDERE I NOSTRI VALORI UNITI PER FARCI INVADERE UNITI PER DISTRUGGERCI Un giorno ti diranno: "tu c'eri,cosa hai fatto per impedirlo?"
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa mostra
      Appunto, "LA REALTA E' SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI".... Sei UNO dei pochi che ancora NON la vede! Cambia droga!
  • chiamami tormento (dai) Utente certificato 1 anno fa mostra
    Sono assolutamente contraria ai maltrattamenti, sia agli animali, sia alla natura, sia al genere umano tutto. @ Beppe, a proposito di comportamenti rispettosi, visto che l’esempio è il primo insegnamento, la trasparenza è il primo dovere, e la testimonianza è la finalità del M5S, ad oggi 21 agosto 2016, nonostante gli annunci, ancora non risulta trasparente come e quando la Rete degli iscritti aggiornerà le Regole e il Programma del M5S. http://www.beppegrillo.it/2013/03/gli_esperti_e_l.html Caro Beppe, dal mio punto di vista, (che probabilmente non verrà rispettato e dunque non leggerai qui sul tuo Blog, ma su quello di Andrea Guerrieri) qualora Regole e Programma fossero invece aggiornati da qualche esperto, in qualche oscuro spazio dove qualcuno conta più di uno, a me sembrerebbero assai mal trattate sia la testimonianza, sia l’esempio sia la trasparenza. Buona Domenica
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa mostra
      https://www.youtube.com/watch?v=_q8zytK-YGk Eh?!!!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus