Buon anno dal MoVimento 5 Stelle

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

Buon anno dal MoVimento 5 Stelle, ma prima di tutto: GRAZIE! Grazie per ogni istante di attenzione che ci avete dedicato, per ogni sforzo compiuto per fare in modo che il nostro messaggio arrivasse a più persone possibile. Grazie per il tempo che quotidianamente dedicate al MoVimento 5 Stelle, che sia anche qualche minuto speso a conoscere le nostre battaglie e condividerle con tutti.

Grazie, perché è solo grazie a voi se anche questo 2017 è stato un anno di crescita e miglioramento, di azione e partecipazione. "MoVimento 5 Stelle" significa "futuro" ed è a quello che guardiamo, invitandovi a farlo al nostro fianco. Grazie perchè è con il vostro contributo che abbiamo scritto il programma di governo a cui avete partecipato con oltre un milione di voti online: un record mondiale! Un programma partecipato e condiviso come mai prima. Siamo la prima forza politica del Paese e l'unica ad avere un programma chiaro e con le coperture e l'unica ad avere un candidato Presidente del Consiglio dei ministri. Siamo anche gli unici che rifiutano soldi pubblici perchè il vostro sostegno economico, con piccole donazioni di media di 30 euro, consente di organizzare tutto ciò di cui abbiamo bisogno: da Italia 5 Stelle fino alla campagna elettorale per le politiche. E anche per questo: grazie!

Il 2018 potrebbe essere l’anno più importante della nostra Storia, il passo decisivo del nostro lungo e incessante cammino: a marzo andremo a votare e avremo la grande occasione di poter proiettare il nostro Paese nel futuro. Dobbiamo pensare in grande! Le stanno provando tutte per cercare di fermarci, talvolta arrivando ad attacchi imbarazzanti e noi siamo contenti che lo facciano, perché si stanno smascherando da soli: hanno il terrore di essere spazzati via. Noi siamo il futuro, noi siamo una nuova idea di politica e società e, quando dalla tua parte ci sono solo nepotismo, clientelismo e - talvolta - corruzione, non c’è niente che faccia più paura di un’idea.

In questi anni abbiamo raccontato a tutti gli italiani, soprattutto con l'esempio, l’idea di Italia che vogliamo realizzare, mettendo in primo piano le coperture economiche, perché fare sogni è bello, ma il nostro progetto è realizzarli. Adesso dobbiamo rimboccarci le maniche e metterci al lavoro per donare a tutti noi l’Italia che meritiamo. Abbiamo davanti 61 giorni che saranno fondamentali e durante i quali ogni portavoce, ogni attivista, ogni sostenitore deve impegnarsi al massimo per cogliere questa occasione irripetibile. Vi auguriamo un buon 2018, nella speranza che un giorno lo ricorderemo come l’anno in cui l’Italia, finalmente, cambiò.

A riveder le stelle!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • raymondgrd hucleux 10 giorni fa
    Ciao signora, signorina, signorina. Siamo individui che lavorano nel settore bancario, abbiamo un'organizzazione che supporta le persone bisognose di sviluppare il proprio progetti che stiamo facendo prestiti da anni. Ti assicuro che non siamo alla nostra prima esperienza. Hai difficoltà, hai fatture non pagate, cause legali, non sai come migliorare o sistemare la tua situazione? Sono consulente operativo per commercianti e PMI e ora offro anche i miei servizi alle persone. Titolare di un master e di un commerciante indipendente per anni, sono certamente in grado di aiutarvi fino a importi compresi tra 5.000 € e 8.500.000 € per un periodo di rimborso massimo di 30 anni con un tasso di interesse del 3% all'anno. La procedura è semplice Sapete che per ottenere un prestito con noi dovrete soddisfare determinate condizioni: mi contattate, vi indicherò i documenti necessari, vi faccio trasferire i fondi richiesti dopo aver ricevuto i vostri documenti. Quindi vorremmo sapere dall'inizio se la fiducia può esistere tra noi? facciamo questa domanda a tutti i nostri partner perché nel nostro dominio senza fiducia non possiamo fare nulla. vogliamo essere sicuri che i nostri clienti siano brave persone in cui noi può dare loro dei prestiti. Non ci conosciamo, ma possiamo solo fare affari, soddisfare sempre i nostri clienti e se c'è tra noi e te Quindi, la fiducia in modo che la fiducia possa regnare tra te e noi il prestito ti sarà concesso. Quindi per beneficiare dei nostri servizi dovremo rispettare queste condizioni E-mail: raymondgrd.hucleux@gmx.com Cordiali saluti  hucleux raymondgrd
  • ANNA TUZZOLINO Utente certificato 10 giorni fa
    Speriamo di andare al governo. .poter far tornare i nostri Italiani che se ne sono andati da casa. .e rimpatriata degli immigrati economici gli aitaliani non né possono più. .della pazzia Boldriniana
  • padulaefinanzia 11 giorni fa
    Ciao a tutti Stai cercando finanziamenti per rilanciare le tue attività, realizzare un progetto, dove i tuoi debiti sono necessari per altri motivi ma, a pena la banca ti sta chiedendo condizioni che non riesci a soddisfare. Non ci sono più preoccupazioni per questo, accordo prestiti che vanno da 2.000€ a 3.500.000€ a qualsiasi persona o società in grado di rispettare i propri impegni. tasso di interesse del 3% annuo padulaefinanzia@gmail.com padulaefinanzia@gmail.com
  • antonnio d. Utente certificato 11 giorni fa
    Ma degli F35 non se ne parla più? T Romp, ha ordinato di tacere?
  • payet finance 12 giorni fa mostra
    Ho un capitale che verrà utilizzato per prestare a breve e lungo termine che vanno da 2000 EURO a 1000000 EURO per chiunque sia seriamente che vogliono per questo prestito. 3% di interesse l'anno secondo l'importo pronto perché essendo specifico non sto violando l'usura atto. È possibile pagare maximua sul 3 a 25 anni a seconda della quantità di pronto. È per voi a vedere per i pagamenti mensili. Vi chiedo come un riconoscimento di debito certificato scritti a mano e anche alcuni documenti di fornire. conctatti: payetfinance@outlook.com conctatti: payetfinance@outlook.com
  • SEGGI 12 giorni fa
    email a listeciviche@movi...PERCHÉ NON RISPONDONO? CI SONO PROBLEMI PER FARE LE MODIFICHE SUL SITO DEL MOVIMENTO. Quando vado a salvare compare questa scritta; "Numero di cellulare già in uso" E non si riesce a salvare le modifiche che cosa devo fare? Ho già mandato email a listeciviche@movi...non rispondono, oggi alle 12;00 scade il tempo! POTETE RISOLVERE QUESTA SITUAZIONE PER FAVORE
    • Nadia R. Utente certificato 12 giorni fa
      ma non è a liste civiche che devi rivolgerti per i problemi tecnici bensì devi compilare il form selezionando dal menù a tendina la voce che ti riguarda e inviare allo staff.
  • barone zazà 12 giorni fa
    Caro Francesco S., Quartu Sant'Elena, fingi di non capire, vero? i trecento euro devono prenderlo dal proprio stipendio che resta lo stesso..... non è finanziamento pubblico, è finanziamento 'privato' Vai a diffamare altrove, non sono gradite mistificazioni qui! Buon anno a tutti.... anche a te Zazà
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 12 giorni fa
    scrivo poco sul blog per non "inquinarlo" troppo, ma stavolta voglio mandare un messaggio a due che un tempo scrivevano spesso qui ... li ho letti su FB. ho letto per caso di un amico che non vota, ma non fa la rivoluzione, tranquilli,lui va con la moto a spasso. cretinetti-rider ^_^ il bello che risponde un'amica che gira con er macchinone da 40mila ... perculando la presunta democrazia grazie ai partigiani .. UNO SPECCHIO OPACO DI QUESTA ITALIA DI MERDA !!! bei tempi quelli della MARA CAGOL ... bei tempi :'( ... adesso c'è fognabook e una merda di sionista yankee a capo !
  • AGOSTINO FRANCO Utente certificato 12 giorni fa
    Sarà un caso , mi sono iscritto come candidato, subito dopo sono stato bloccato su Facebook! Ho ricevuto molte richieste di amicizia che ho accettato perché con amici comuni, e le mie condivisioni non sono state più numerose e particolari di prima della mia adesione al nuovo M5S
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 12 giorni fa
      su FB c'è la caccia al grillino, stai attento ... basta una segnalazione di un pezzo de merda ... anche su post del tutto innocui ...
  • gabriella merlo 12 giorni fa mostra
    Quando mi inviate il calendario che mi avete promesso? sto aspettando ancora quello del 2015.Non faro' piu' donazioni.CIAONEEEE!!!!!Gabriella
  • gabriella merlo 12 giorni fa mostra
    Sono una sostenitrice del movimento.Ogni tanto faccio donazioni(piccole).Da due anni mi hanno promesso un calendario,e aspetto ancora quello del 2015.Dimenticatevi dei miei soldi Ciaone.
  • massimo m. Utente certificato 13 giorni fa
    "...Faremo un appello a tutte le forze politiche per metterci insieme sui temi e Non sugli scambi di poltrone. Sia chiaro: eliminiamo dal vocabolario le parole alleanze e coalizioni" (Luigi Di Maio). Non far finta di non capire. Non è cambiato il MoVimento, ma la legge elettorale, creata contro di noi e le parole di Luigi Di Maio sono chiare e significative per chi ha orecchie per intendere. Finalmente cosa? Anche oggi non ci alleeremo mai con chi in realtà poi… "Mica volevo far l'alleanza con Grillo, son mica matto!"(Gargamella). Finalmente cosa? Se finalmente ci sarà una forza politica che rifiuterà i Rimborsi elettorali, che abolirà i Vitalizi, che attuerà con noi l’unico “Reddito di Cittadinanza” possibile, una Legge seria sul Conflitto d’interessi, delle misure immediate per il Rilancio della Piccola e Media Impresa, una Legge anti corruzione, un’Informatizzazione e una semplificazione dello Stato, vorrà Referendum propositivi e senza quorum, l’obbligo di discussione di ogni Legge di Iniziativa Popolare in Parlamento con voto palese, l’Abolizione dei finanziamenti diretti e indiretti ai giornali, accesso gratuito alla Rete per cittadinanza… allora, e solo allora ci metteremo insieme con quella forza politica e potremo dire, Noi: finalmente! Ciao Marco
    • massimo m. Utente certificato 12 giorni fa
      Mi riferivo e rispondevo a Marco Travaglio, che nel suo articolo in un passaggio scrive "...ma sempre di alleanze di tratta, visto che nessun governo nasce senza la fiducia della maggioranza delle due Camere. Un solo commento: finalmente" (Travaglio). Auguri di buon anno Paolo.
    • Paolo Z. Utente certificato 13 giorni fa
      Spero che vinca il M5S, perchè la moglie percepisce €980 al mese lavorando 8 ore al dì, e deve fare molta strada per arrivare al lavoro. Il Movimento ci darà €1000 al mese, senza lavorare. W M5S!!! Paolo TV
  • Francesco S. Utente certificato 13 giorni fa
    Art. 6 comma r. del nuovo statuto. Obbligo di versare 300 euro al mese per gli eletti. Secondo me è finanziamento pubblico, gli eletti prenderanno 300 in più dal loro “stipendio di parlamentari” per versarlo al movimento. Non va bene, i volontari lavorano gratis per far eleggere i potavoce e la struttura centrale prende i soldi. È come essere sfruttati da un franchaising. Io ho sempre sostenuto il movimento con micro donazioni costanti, a questo punto mi sembra inutile. Tanto c’è il finanziamento pubblico. Ci avete sempre mentito facendoci credere che le donazioni erano sufficienti? Mi sento preso in giro, quasi quasi rivoglio i miei soldi indietro.
    • barone zazà 12 giorni fa
      Caro Francesco S., Quartu Sant'Elena, fingi di non capire, vero? i trecento euro devono prenderlo dal proprio stipendio che resta lo stesso..... non è finanziamento pubblico, è finanziamento 'privato' Vai a diffamare altrove, non sono gradite mistificazioni qui! Buon anno a tutti.... anche a te Zazà
    • Paolo Z. Utente certificato 13 giorni fa
      quasi quasi non li riavrai :-))) Paolo TV
  • gennaro Amich 13 giorni fa
    sono un vostro simpatizzante,gradirei contatti informativi, di scambio e collaborazioni di attivismo con il vostro portavoce sul territorio di Nocera inferiore (Sa)A chi rivolgermi?
  • terenzio eleuteri Utente certificato 13 giorni fa
    E NOI diciamo grazie che il Movimento esiste: cosa sarebbe oggi l'Italia senza il M5S ???
  • Marco Cannilla 13 giorni fa
    Assange Snowden Ministri del Futuro a statuto e cittadinanza virtuale. Amnistia e Perdono a condizione. Trasparenza Rieducare via schermi Oled giganti piazzati in ogni comune al posto della rai Rilocalizzare in Italia Stop debiti immorali Nessun patto con le lobbies am.si. Ricostruire il sud ristrutturando gli edifici con i nuovi pannelli fotovoltaici e finanziati dai ladroni che hanno governato dalla fine della guerra. Recuperare tutti i terreni lasciati all'abbandono e produrre cibi sani e locali. La scuola solo per imparare a contare e leggere poi solo specializzazioni e lingue straniere. Dai 10 anni in su. Basta introdurre nuove leggi e decreti. Gli avvocati conoscono i giudici, che si conoscono fra di loro, vedi bellomo. Finanziare le specializzazioni dei giovani e usufruire dell'esperienza dei non giovani a vita. Basta gerarchi e gerarchie, tutti valiamo per ciò che siamo. Basta lotte e guerre ci sono già trump e netaniaouuu E l'Italia splenderà e sarà come é giusto che sia dal 5 marzo e per molto tempo. Le temps perdu ne réviandra plus mais les gens y seront toujours Allez
    • mirella marsigliese 13 giorni fa
      ??? https://youtu.be/7va62mL_LYU
  • SEGGI 13 giorni fa
    PROBLEMI PER FARE LE MODIFICHE DEL PROFILO SUL SITO M5S; Quando andiamo a salvare compare questa scritta; "Numero di cellulare già in uso" Abbaimo già mandato email a listeciviche@movi... ma non rispondono!? POTETE RISOLVERE QUESTA SITUAZIONE PER FAVORE GRAZIE
    • mirella marsigliese 13 giorni fa
      ... scusa ... andava di sopra :)
    • mirella marsigliese 13 giorni fa
      ?? https://youtu.be/7va62mL_LYU
  • Lidia M. 13 giorni fa mostra
    “.. il programma di governo a cui avete partecipato con oltre un milione di voti online ..” Caro di Movimento 5 Stelle In questa epoca di inganno universale, riterrei in primo luogo corretto che chi pubblica i Post li firmasse con il proprio nome così da prendersi la responsabilità personale di ciò che scrive. In secondo luogo riterrei corretto che i dati delle votazioni online fossero verificabili e che il numero degli iscritti abilitati al voto fosse specificato. Ipotizzando comunque un totale di circa 150 mila, secondo i dati forniti risulterebbe abbiano partecipato alle votazioni circa un sesto degli iscritti abilitati. Il milione di voti significa perciò che circa 25 mila iscritti hanno risposto a circa 40 domande in cui si chiedeva di indicare le priorità fra i punti di un programma NON “deciso dagli iscritti”, NON partecipato in Rete dall’inizio alla fine. Allora, caro di Movimento 5 Stelle, se non vogliamo ingannarci, occorre dire che la Democrazia dal basso NON si Testimonia calando direttive dall’alto, che NON si Testimonia la Trasparenza con dati inverificabili, Se nell’epoca dell’inganno universale si vuole dire la verità, “Oltre” a parlare in politichese di un milione di voti, bisognerebbe dire a CHI è effettivamente attribuito il ruolo di governo ed indirizzo nel “rivoluzionario M5S leaderless”. Buongiorno
  • Nadia R. Utente certificato 13 giorni fa
    Tanti auguri di buon anno a Beppe Grillo, Davide Casaleggio, staff e a tutti voi cittadini parlamentari che seguo quotidianamente attraverso il Blog, Rousseau, le newsletter e i social. Avete sopportato di tutto da quando siete in Parlamento, avete resistito e reagito, denunciato pubblicamente e trasmesso ai cittadini tutto ciò che si verificava nelle Camere, non si può neanche elencare tutto quel che avete fatto e che costituisce una buona base per il futuro. Avete mantenuto le promesse fatte allora ai cittadini ed avete aperto il parlamento come una scatoletta di tonno, grande Beppe per questa espressione memorabile, che voi avete realizzato. A volte non mi sembra possibile che sia trascorso già così tanto tempo dallo Tsunami Tour... A tutti coloro che si ricandideranno e ai nuovi candidati auguro tanta forza e determinazione, un cuore ed un fegato da leonesse e da leoni per sopportare le tutto ciò che ci piomberà addosso, ma noi siamo con voi, i cittadini che vi stimano e vi votano sono anch'essi la vostra forza, non sarete mai soli e lo sapete. Grazie di cuore a tutte e a tutti.
  • natalia zirizzotti 13 giorni fa
    Vorrei sapere come mai il Pd e la coalizione di destra non hanno indicato ad oggi -60 gg alle elezioni- chi sarà per loro il candidato Premier ...vuol dire che dipende dal voto che uscirà? Una sorta di lotteria a cui noi italiani siamo sempre condannati...!!!!!!!Significa che navigano nel caos più completo....questo 2018 dobbiamo chiamare i giovani al voto e ad un voto per il loro futuro che sia improntato ai principi di meritocrazia e basato sull'onestà..vogliamo leggi che facciamo crescere il Paese e no allo spreco in tutti sensi soprattutto con questi stipendi dei politici da Nababbi...la politica torni ad essere intrisa di valori e altri obiettivi per il bensessere di tutti.
    • Paolo Z. Utente certificato 13 giorni fa
      Il candidato premier è una cosa che si può fare in altri stati, es. Francia. La ns costituzione, che il M5S venera come fosse la Sacra Sindone, non parla di premier. Sceglie il presidente della repubblica : Art 92 della costituzione: "Il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei Ministri e, su proposta di questo, i Ministri" Ovvio che il presidente d.r. va a cercare dove c'è la possibilità di instaurare un presidente del consiglio, ma può fregarsene delle scritte elettorali. Paolo TV
    • Nadia R. Utente certificato 13 giorni fa
      Tu vota Movimento 5 Stelle e il candidato Premier ce l'hai già.
  • oreste .. Utente certificato 13 giorni fa
    Interessante lettura del FQ: https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/01/02/costi-della-politica-senza-finanziamento-pubblico-entrate-dei-partiti-giu-del-61-detrazioni-e-donazioni-private-un-flop/4065411/ ^^^^^^ Peccato però che si accosti il m5s con 400.000 € per la piattaforma Rousseau con 15 Milioni del Nano per ricostruire il partito di FI.... ecco perchè incrementa .... sono senza soldi...delusione sul finanziamento ai partiti...ma Scilvio dove li avrà presi? Forse vengono da Antigua o da S. Lucia?
    • Beppe A. Utente certificato 13 giorni fa
      il capitale (chi c'ha potere e $) gia' era abbastanza insediato nella politica. In futuro avra' cosi' la strada spianata senza concorrenza.
    • oreste .. Utente certificato 13 giorni fa
      Ora capite perchè Letta è stato accoltellato? Il babbeo ha cercato di rimediare con il 2x1000 ma gli è andata buca.
  • viviana vivarelli Utente certificato 13 giorni fa
    4 Ps. Le regole, alla fine, conteranno, ma fino a un certo punto. Per tentare di sciogliere l’iceberg dell’astensionismo e provare a recuperare l’abissale dislivello che separa i 5Stelle dal centrodestra (ammesso che l’accozzaglia FI-Lega-FdI si possa chiamare così), sarà decisivo il fattore umano: quali candidati verranno selezionati nei collegi e nei listini, quali ministri indicherà Di Maio, quali idee forti (e con quale efficacia comunicativa) il movimento riuscirà a imporre all’attenzione della gente in campagna elettorale. Senza inseguire gli altri sul loro terreno, senza rinunciare alla carica anti-sistema e lasciando fuori dall’agenda le idee balzane e improponibili. La partita, anche se il regime vuol farci credere che il risultato è già deciso, non è ancora incominciata.
  • Canzio R. Utente certificato 13 giorni fa
    Oggi, 2 gennaio su "omnibus" la 7 è iniziata la campagna elettorale anti M5S.Tutti ha sbraitare contro la "democrazia "del movimento,poi secondo copione ,tutti contro gli impreparati e naturalmente il clou, di tutti contro la Raggi. Guarda caso, ci hanno invitato"a fare da mediatore" e che mediatore,anche Pizzarotti. Che pena, che schifo e siamo solo all'inizio, sono 90 minuti, che questa accozzaglia è tutta unita a parlare contro il M5S,adesso sta risbraitando, un certo tramontano, non c'è la faccio più è troppo ...lascio.
    • Paolo Z. Utente certificato 12 giorni fa
      Ma vuoi che attacchino chi? E' naturale che attacchino il partito/movimento che ha i sondaggi più alti. Dei radicali, di forza nuova non interessa nessuno, perchè hanno pochi voti (virtuali)
  • viviana vivarelli Utente certificato 13 giorni fa
    3 9.Altro obbligo:rendicontare tutte le spese sostenute nell’esercizio del mandato e a devolvere i rimborsi forfettizzati per la parte eccedente a un fondo per il microcredito.Così si codifica la prassi già seguita in questa legislatura,che ha fruttato quasi 90 milioni di euro per le piccole imprese.Sono proprio queste,insieme alla rinuncia a tutti i finanziamenti pubblici camuffati da “rimborsi elettorali”,alcune delle “diversità” dei 5Stelle più apprezzate dai cittadini 10.Dovranno rinunciare alla candidatura gli indagati o imputati per fatti che gli “organi dell’Associazione”(il garante Grillo,il capo politico Di Maio,il comitato di garanzia Crimi-Cancelleri-Lombardi e i probiviri Catalfo, Carinelli e Fraccaro)riterranno “idonei a far ritenere la condotta lesiva dei valori,dei principi o dell’immagine del M5S”.Finalmente si mette in chiaro che non basta un avviso di garanzia(magari per la denuncia infondata di un avversario,o per un fatto ancora tutto da verificare)per eliminare qualcuno dalla vita politica.Ma al contempo non si può giudicare l’onorabilità di un candidato o di un eletto dalla fase dell’iter della sua inchiesta o processo Tutto dipende dai fatti,accertati o contestati, che gli organi del movimento devono valutare caso per caso,assumendosi le responsabilità delle proprie scelte.Per certi fatti,gravi e/o infamanti e accertati,non bisogna neppure attendere l’avviso di garanzia per dare un taglio netto;per altri fatti,lievi e/o controversi,bisogna attendere la sentenza,di primo grado o addirittura quella definitiva.Purché la bussola sia l’art. 54 della Costituzione,che impone a chi esercita pubbliche funzioni due doveri in più rispetto ai cittadini comuni:“disciplina e onore” segue
  • viviana vivarelli Utente certificato 13 giorni fa
    3 5. I parlamentari espulsi dovranno pagare una multa di 100 mila euro e dimettersi da parlamentari. Idem come al punto 4. Anche la multa e le dimissioni resteranno lettera morta: agli espulsi basterà tradire l’impegno sottoscritto, iscriversi a un altro gruppo e restare in Parlamento svincolati dalle regole del M5S. Ma, anche se fossero coerenti e si dimettessero, dovrebbero poi sperare nel voto della maggioranza della Camera di appartenenza, che respinge regolarmente le dimissioni dei suoi membri (com’è avvenuto cinque volte in due anni al senatore ex grillino Giuseppe Vacciano) 6. Chi cambia gruppo parlamentare dovrà pagare una multa di 100mila euro. Vedi sopra. Anche questa multa è pura retorica e non verrà pagata da nessuno: i vertici M5S non troveranno mai un tribunale disposto a obbligare un voltagabbana a pagarla. 7. Agli eletti sarà vietato “conferire incarichi come assistente a conviventi, affini o persone con rapporto di parentela fino al secondo grado”. Ottimo proposito per stroncare i familismi e i nepotismi da vecchia politica, anche se facilmente aggirabile (nel 2004 Salvini e Speroni si scelsero come portaborse al Parlamento europeo il fratello e un figlio di Bossi). 8. I parlamentari 5Stelle rinunciano a “ogni trattamento pensionistico privilegiato, all’assegno di fine mandato, a doppie indennità e a doppi rimborsi”. Regola già annunciata mesi fa durante la battaglia (persa) contro i vitalizi, perfettamente coerente con il proposito (condiviso a parole dal Pd con la legge Richetti, poi affossata dallo stesso Pd al Senato) di eliminare i residui privilegi dal trattamento pensionistico del parlamentari. segue
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      Concordo in toto con Travaglio.
  • viviana vivarelli Utente certificato 13 giorni fa
    2 3. Cade il divieto di stringere alleanze che, per chi le proponeva, aveva comportato anche l’espulsione. Si può chiamare come si vuole l’intento di Di Maio di farsi dare l’incarico dal Quirinale e di cercare intese programmatiche in Parlamento (costruendole – si spera – in anticipo con altri partiti), ma sempre di alleanze di tratta, visto che nessun governo nasce senza la fiducia della maggioranza delle due Camere. Un solo commento: finalmente 4. I parlamentari eletti nel M5S saranno obbligati a “votare la fiducia… ai governi presieduti da un presidente del Consiglio espressione del M5S”, pena l’espulsione. È una pessima idea, non degna di chi un anno fa contribuì a salvare la Costituzione. I 5Stelle insistono a predicare il vincolo di mandato, che però l’art. 67 della Carta esclude espressamente e nessuna maggioranza (né assoluta, né dei due terzi) consentirà mai di introdurre con una riforma costituzionale. Ogni tentativo di introdurlo (a parte la legittima espulsione di chi boicotta il governo del suo partito, sempre che questo non deragli dal suo programma) è destinato a infrangersi contro quel divieto, dunque è solo propaganda elettorale o dissuasiva. Se si vuole impedire e sanzionare il vergognosissimo e impopolarissimo fenomeno dei voltagabbana (un parlamentare su tre dell’ultima legislatura) riformando la lettera ma rispettando lo spirito della Costituzione, si può tentare la strada suggerita proprio in un’intervista al Fatto dal presidente emerito Gustavo Zagrebelsky: “Il parlamentare è libero di cambiare partito e anche di votare in dissenso dal suo gruppo. Ma, se lascia la maggioranza con cui è stato eletto per passare all’opposizione, o viceversa (caso molto più frequente), subito dopo deve decadere da parlamentare: perché ha tradito i propri elettori e ha stravolto il senso politico della sua elezione”. segue
    • massimo m. Utente certificato 13 giorni fa
      Ma "finalmente" cosa, Marco?
  • viviana vivarelli Utente certificato 13 giorni fa
    1 I nuovi 5Stelle: cosa va e cosa no Marco Travaglio "Le nuove regole varate dai 5Stelle per tentare di andare al governo, elettori e Rosatellum permettendo, cambiano i connotati al movimento fondato 9 anni fa da Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio da una costola del blog (che ieri si è separato dal M5S), fino a renderlo quasi irriconoscibile. In parte in meglio, in parte in peggio 1. Le liste bloccate (imposte dal Rosatellum) della quota proporzionale saranno formate da candidati iscritti al M5S e votati online dalla base, che potranno presentarsi anche in un collegio uninominale (2 multicandidature in tutto, contro le 6 consentite dalla nuova legge). Invece i singoli candidati nei collegi uninominali saranno scelti da Di Maio e Grillo fra quelli che si propongono, ma anche fra “esterni” non iscritti al M5S ed espressioni delle professioni, dell’impresa e della cultura, purché “competenti” e compatibili col programma a 5Stelle, anche se provenienti da “sensibilità” e mondi diversi (alcuni dei quali potrebbero essere anche ministri). Un giusto equilibrio fra due estremi negativi: i nominati dall’alto e l’Armata Brancaleone. E una saggia apertura di un movimento troppo settario alla società civile. 2. Luigi Di Maio, “capo politico”, avrà l’ultima parola sui candidati “proporzionali” votati online dagli iscritti e potrà escludere–d’intesa con il “garante” Beppe Grillo–quelli con posizioni o “condotte contrarie al codice etico” (per es. alcuni eletti in Sicilia che rifiutarono di rispondere ai pm sullo scandalo delle firme false a Palermo),o al programma M5S, o semplicemente al “buon senso”(niente fanatici delle scie chimiche, No Vax ecc.).Una svolta condivisibile, che molti caldeggiavano per tenere alla larga quei personaggi improbabili che rendono i 5Stelle poco credibili e autorevoli segue
  • viviana vivarelli Utente certificato 13 giorni fa
    IL DISCORSO DEL PRESIDENTE Bruno Fusco Il discorso del Presidente Mattarella, e dire discorso è un parola grossa, scritto su un gobbo elettronico e letto da lui come un bambino che legge una poesia, senza anima, senza corpo, senza simpatia, con una freddezza che traspariva dagli occhi di vetro..., ha detto cose banali, cosa da allenatore di calcio alla domenica sportiva, o più banalmente, cose usate, prese dagli scaffali polverosi del politichese, e che solo i politici possono ascoltare, la gente comune si chiedeva, mentre strafogava: "ma chi è chist' ca parla?" Vorrei ricordare al Presidente Mattarella, che l'invito ad andare a votare, e a fare proposte concrete, lo doveva fare alla sua Sicilia, alla sua gente, che ha disertato le urne, e quelli che hanno votato, hanno dato mandato ad una classe dirigente di merda, invece è stato muto, caro Presidente, e resta ancora muto, verso la sua "amata, amara" Sicilia, ma mi faccia il piacere, avrebbe detto Totò, e io modestamente approvo, ma perché abbiamo sempre uomini mediocri a rappresentare questo magnifico Paese? Il discorso del Presidente..., che schifo!
    • lauro berchicci 13 giorni fa
      ogni volta che su altri siti dico che è un ectoplasma, mi bannano, eppure dico la verità...., mah !
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      ..e er tutto, sommatelo a n' Presidente der Consijo, Gentiloni (me' cojoni), che pare er Valium fatto a persona......
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      ...così, pure er discorso "a braccio" de Beppe, rispetto a quello der Presidente (de cui me sfugge er nome), è sembrato er discorso de Churchill a la Nazzione rispetto a quello de Antonio Razzi ar mercato der pesce......
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      ...er discorso de Capodanno, 'o poteva fa' pure er pupazzo Rockfeller, o pure Topo Gigio: così, armeno 'i bambini, 'o stavano a ascorta'.... (in arternativa, 'na foto der Presidente co' a voce fuori campo che recitava 'a litanìa, cosi' nun se movevano inutilmente "troupes" de operatori, truccatori, tecnici der suono e de 'e luci....)
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      e comunque, Mattarella c'ha n' record : è er primo Presidente ricordato come n' morto mentre è ancora in vitaa: è entrato ner core de l'Italiani come l'aria tra 'i denti, nun c'è dubbio.....
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      ...fatti, come dicevo,'nvece de metterce Miccichè, n' dilettante, era mejo rivolgerse direttamente ar Cartello de Medellin.....
  • ambasciator non porta pena 13 giorni fa mostra
    risultato della sedutella di stanotte: stanotte abbiamo contattao il vosto casa leggio e ci ha lasciato un messaggio molto breve per il figlio perciò se qualcuno avesse il buon cuore di farlo arrivare all'interessato. il messaggio è molto brebe: "caro figlio, mi rivolgo in particolare con te perché so che sei troppo preso dal movimento; ti conisglio di delegare ai collaboratori un po di lavoro e di tenerti 2 ore al giorno per fare quello che veramente piace fare a te. 2 ore. ciao e non ti preoccupare che, comunque vada, per me va bene lo stesso. GRC
  • penso positivo 13 giorni fa mostra
    un nuovo popolo è una parola usata da gente mao ze dung e stalin e hitrlere e che ha portao a più di 100 milioni di morti! non esiste un nuovo popolo se non sostituendolo con un altro. quello che vogliono fare i satanisiti che vogliono sostituire gli italiani con i negri. oppure con la selezione come si fa per creare una nuova razza di cani. o con l'ingegneria genetica. solo questo è un nuovo popolo. altrimenti bisogna aspettare che qualcuno faccia dei nuovi figli e anche aspettare 7 generazioni per avere un ricambio completo. A meno che non si voglia parlare di far cambiare al popolo la maniera di ragionare e però serve una violenza psicologica inaudita. l'uomo per sua natura è resistente al cambiamento perciò aspettarsi un "nuovo modo di ragionare" è veramente difficile perché sarebbe già un miracolo far cambiare l'1% delle idee e per cambiare solo del 20% servono 20 anni. un nuovo popolo è sinonimo di nuova razza di nuova progenie quindi si va indirettamente a giustificare il ra(SS)ismo. sinceramente questo grillo stavolta proprio non l'ho capito ( capisco quasi sempre dove vuole andare a parare ) perché altrimenti dovrei pensare a male e ho deciso che quest'anno voglio pensare solo positivo. Vabbè in un mondo con un papocchio che ogni volta che apre bocca dice una bestemmia ( proprio oggi ne ha detta una esplosiva ) ci può anche stare un grillocchio che dice qualcosa di stravagante. Io, siccome non sono ateo perché ho la certezza assoluta che Dio esiste, intanto mi sono fatto la mia religione privata e mi autodefinisco "testimone di Elion" e vaffanculo il cattolicesimo fino a quando non la smetteranno di bestemmiare sulla holy bible.
  • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
    Sento a la TV de n' sondaggio che dice "il 70% dei giovani, non andrà a votare"; a l'inizzio ho pensato "che stronzi", ma a esse un po' empatici e mettendomi ar loro posto, sapendo che ce l'avrò sicuramente ner culo e che 'a vita mia sarà tutta n'incognita, certo, 'a voja de manna' tutto a 'fanculo, è forte : bisogna trova' er modo pe' dije che se po' prova' a cambia' 'e cose, che er futuro nun è dei venditori de pentole e de pozzioni maggiche....
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      ....perchè 'a "prospettiva Grecia", pur essendo ancora lontana, nun è mica impossibbile.....( me rinfranca solo er fatto che 'a Gran Bretagna, dopo l'uscita da l'Europa, tutti 'a davano pe' spacciata, co' l'Ingresi tutti a fruga' ne 'i cassonetti e prefigurando scene de tregenda; beh, quelli so' cresciuti der 7%, mentre noi stamo sempre a lo zero virgola 'na minchiettina.......)
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      ..e comunque rega', bisogna prende er toro pe' 'e corna e spiega' come se fa, co' 'na pressione fiscale intollerabbile su azziende e famije e co' l'avanzo primario che va a coprì solo parte de l'interessi sur debbito (che nun riusciremo MAI a ripaga'), come se esce da 'a situazzione...(perchè ce starà sempre er "terzo incomodo" a scassarce 'a minchia, qualunque cosa se voja fa'....)
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 13 giorni fa
    BUON 2018 A TUTTI !!! Capisc'a me
  • AlexScantalmassi 13 giorni fa mostra
    non siamo complessivamente preparati, io stesso ne conosco bene solo un pezzo, una parte Beppe ne conosce un altro pezzo complessivamente però non ci siamo, a Roma c'è gente che chiede il voto per la regione mentre i rifiuti finiscono altrove , a Parma io e Beppe non ci candidiamo e quindi siamo alla sbando su tutti i fronti, su tutti i pezzi del puzzle piglieremo personalità importanti, ok,ma chi ? ma cosa ci raccontiamo ? meglio davvero forse utilizzare gli anni che ci restano per fare opinione, per lasciare il segno davvero, così non va, sono solo ambizioni personali senza futuro
  • AlexScantalmassi 13 giorni fa mostra
    dobbiamo ricostruire un popolo, pensavamo fosse pronto e non lo è, sono tutti dirigisti mancati, spesso anche senza titoli di studio abbiamo stimolato il regime ma ci manca il popolo che possa sostituirlo !!!!
  • AlexScantalmassi 13 giorni fa mostra
    questa gente non ha visione del futuro ! come deve dirvelo ? vive nell'immediato si è elevato prima delle elezioni, ha preso atto di quello che si sapeva, portano solo miseria, perdite, povertà i rifiuti sono per altri, dobbiamo eleggere un nuovo popolo !
  • Massimo Rossi 13 giorni fa
    Buon Anno a 5 stelle.
  • bruno leonardi 13 giorni fa
    @ Haller, ma.. i commenti in cantina del mio post delle 20,31 sono per me o per Gramsci? :))
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      Se scherza, ma so' per te... (er povero Antonio, c'avrebbe avuto poco da festeggia', in 'sto Paese impazzito...)
  • Veronica2 13 giorni fa
    Il Cavaliere: "Resta anche il nodo Europa, con "i nostri governi" che "non hanno saputo tutelare gli interessi dell'Italia" Ma non era lui che inviava le veline, cantanti, attori e trombati senza poltrona, in Europa? Si vede che la memoria inizia a fare cilecca. Poi osanna Trump per la riforma fiscale (ha copiato anche questa volta da Di Maio), continua con la fotocopiatrice impazzita?
    • leonida lo zio 13 giorni fa
      Forse l'unica cosa dove non ha copiato è proprio sull'osannare la riforma di Trump: lui è di destra e quella riforma è di destra. Estrema destra!
  • Patty Ghera Utente certificato 13 giorni fa
    La polizia venezuelana uccide una donna incinta di appena 18 anni, era in fila per il pane. Una donna incinta di 18 anni è stata uccisa da un agente della Guardia nazionale venezuelana durante una distribuzione di prosciutti a Libertardor, un distretto di Caracas, la capitale del Venezuela. Lo riferisce il sito venezuelano in lingua inglese Latin American Herald Tribune. A quanto ha raccontato al sito Jesus Armas, un consigliere comunale di Libertador, una folla di gente di era riunita ieri per una distribuzione di prosciutti a prezzi calmierati organizzata dal governo in occasione delle feste. “I prosciutti non erano abbastanza – ha raccontato – la gente ha cominciato a protestare e un agente della Guardia nazionale si è innervosito e ha aperto il fuoco. Ha colpito alla testa questa 18enne incinta e ferito un 20enne ad una natica”. La giovane uccisa, incinta di 25 settimane, è stata identificata come Alexandra Colopoyn. La morte della giovane avviene in un Venezuela sempre più travolto da una crisi economica con inflazione record e scarsità di beni alimentari, che il regime di Nicolas Maduro non riesce a superare.
    • Toto A. Utente certificato 13 giorni fa
      Lei ed il Suo Compagno di sventura pagarono ingiustamente, non c'erano prove contro di Loro !!!! Cordialità
    • Zampano . Utente certificato 13 giorni fa
      Cara Patty mi chiedo se i giornalisti italiani di sinistra che si sono indignati per la notizia in questione hanno mostrato la stessa rabbia e indignazione quando hanno saputo che "l'eroico" Pertini diede l'ordine nel 1945 di far fucilare una donna incinta...
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      Il fatto che uno dei maggiori produttori mondiali di petrolio navighi in tale difficoltà, non si può spiegare solo con l'incapacità e/o il malgoverno: è un fatto che gli Stati Uniti considerino tutto il Sudamerica come il "giardino di casa" e che manovrino in tutti i modi perchè non vi si creino alleanze, "parterships", blocchi politico/ideologici, e la Storia dimostra che questa pervicace azione di sabotaggio, non è mai cessata: non saprei dire se sia più demerito di Maduro o "merito" degli americani, se il Venezuela si trova in questa situazione......
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      Minchia, quanto costa er prosciutto....
    • vincenzodigiorgio 13 giorni fa
      Subisce il trattamento " americano " .
  • Leopoldo Cerantola 13 giorni fa
    Buon anno a tutti e ... che sia quello giusto ‼️ Avanti e forza ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
  • Lidia Maxima 13 giorni fa mostra
    Grazie mille e Buon anno a tutto il Movimento 5 Stelle!! Alla Base, ai 150.000 iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. A Casaleggio per aver donato, agli iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Al Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale Ognuno conta uno, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Ai Vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di una Italia che si auto governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie ai blogger e in particolare a Daniela, per ricordarci con Gianroberto che leader è una parola del passato, una parola sporca ed è quindi meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato. Per ricordarci i consigli di Pistono https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g Per ricordarci che il Movimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini” Per richiamarci alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, così che il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, leader, vertici, capi, o censori. Per spronarci affinché siano davvero “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia davvero “deciso dagli iscritti” Per la sua costruttiva proposta di una Assemblea online degli iscritti al Movimento politico M5S che abbia lo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma, uno spazio dove ognuno veramente conterà uno, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S: Piattaforma, Blog delle Stelle e Forum. Merci beaucoup monsieur :) https://youtu.be/CUSnw-8_PhE
  • vincenzodigiorgio 13 giorni fa
    Non si tirano le bombe sui civili , donne e bambini . Chi lo fa è un terrorista anche se sta su un bombardiere .
  • Marco Lucchesi 13 giorni fa mostra
    @ Paolo Lucchesi (alias Max Stirner) Buon Anno!
  • Giuseppina Naimoli 13 giorni fa
    Buon anno a tutti di cuore da Sassari! Buon anno Beppe. Vi adoro da sempre, un abbraccio!
  • Ele Vata 13 giorni fa mostra
    Favoloso 2018 a tutto il Movimento 5 Stelle! Alla Base, ai 150 mila Iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. A Casaleggio per aver donato, agli Iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Al Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale “ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Ai vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di un’Italia che si auto-governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie ai Blogger e in particolare a Daniela, per ricordarci con Gianroberto che “leader” è una parola del passato, una parola sporca e che è meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato; per ricordarci i consigli di Pistono: https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g ; per ricordarci che il Movimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini”; per l’incitamento alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, affinchè il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, vertici, leader, capi, o censori; per spronarci affinchè siano effettivamente “la Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle”, siano effettivamente “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia effettivamente “deciso dagli iscritti”; per la sua costruttiva proposta di una Assemblea on line degli iscritti al Movimento politico M5S che abbia lo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma “uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S: Blog delle Stelle, Forum e Piattaforma
  • Ele Vata 13 giorni fa mostra
    Grazie e Buon Anno a tutto il Movimento 5 Stelle! Alla Base, ai 150 mila Iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. A Casaleggio per aver donato, agli Iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Al Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale “ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Ai vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di un’Italia che si auto-governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie ai Blogger e in particolare a Daniela, per ricordarci con Gianroberto che “leader” è una parola del passato, una parola sporca e che è meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato; per ricordarci i consigli di Pistono: https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g ; per ricordarci che il Movimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini”; per l’incitamento alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, affinchè il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, vertici, leader, capi, o censori; per spronarci affinchè siano effettivamente “la Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle”, siano effettivamente “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia effettivamente “deciso dagli iscritti”; per la sua costruttiva proposta di una Assemblea on line degli iscritti al Movimento politico M5S che abbia lo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma “uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S: Piattaforma, Blog delle Stelle e Forum. Thank you all!
  • Roberto Friso 13 giorni fa
    Bene bravo Beppe, speriamo che tanti altri abbandonino i partiti, ma soprattutto che gli astensionisti votino 5 Stelle confidando nella bontà di un movimento politico che tiene chiuse le porte ai concittadini affiliati alle logge massoniche. Già questo dovrebbe essere un elemento per cui credere con certezza che un governo a 5 Stelle può far partire l'italia scardinando le connivenze tra apparto dello Stato deviato e la criminalità organizzata che ora gestisce il potere.
  • massimo m. Utente certificato 13 giorni fa
    Un giorno il re di un piccolo Paese decise di confiscare e poi svendere uno dei due grandi castelli siti uno vicino all’altro. Andò dai due rispettivi proprietari e disse loro: “Voglio uno di questi castelli. Chi di voi due riuscirà a trovare entro domani dieci persone d’accordo, con lui e tra di loro, avrà salvo il proprio castello”. Uno dei proprietari si mise subito a girare in lungo e in largo tutto il Paese chiedendo a uno a uno: “Tu sei d’accordo con me nel tifare Milan?”. “No, io tifo Inter!”. Ad un altro: “Tu sei con me nella fede in Mosè?”. “Ma no, io sono mussulmano”. E ancora: “Tu sei di sinistra come me?”. “No! Io sono di destra”. “Tu, invece, sei d’accordo a non far entrare i neri nel nostro Paese?”. “No di certo, ho tanti amici di colore olivastro”… Esausto, da ultimo chiese ad un omone barbuto, con i baffi a tortiglione: “E tu, senti, sarai certo eterosessuale come me!”. “Omosessuale, carino, sono omosessuale.” E così, il giorno seguente andò dal re a confessargli amareggiato: “Non ho trovato le dieci persone d’accordo”. Il re: “Male. Il tuo vicino le ha trovate!”. “Se posso, maestà, chi sono?”. Il re: “Sono: un interista e un milanista, un ebreo e un mussulmano, un fascista e un comunista, un nero e un bianco, un etero e un gay”. Quello allora ribatté perplesso: “Ma come hanno fatto a mettersi tutti d’accordo?”. Ed il re: “Semplice, abitavano nello stesso castello”. Solo se siamo uniti e compatti riusciremo. Le nostre diversità sono le nostre ricchezze ma restiamo uniti nel nostro unico obiettivo comune: Portare al Governo il nostro Programma condiviso, salvare il nostro “castello” (l’Italia) e mandare finalmente a casa chi ci ha svenduto e confiscato il futuro.
    • Ele Vata 13 giorni fa mostra
      Ricco 2018 a tutto il Movimento 5 Stelle! Alla Base, ai 150 mila Iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. A Casaleggio per aver donato, agli Iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Al Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale “ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Ai vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di un’Italia che si auto-governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie ai Blogger e in particolare a Daniela, per ricordarci con Gianroberto che “leader” è una parola del passato, una parola sporca e che è meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato; per ricordarci i consigli di Pistono: https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g ; per ricordarci che il Movimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini”; per l’incitamento alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, affinchè il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, vertici, leader, capi, o censori; per spronarci affinchè siano effettivamente “la Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle”, siano effettivamente “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia effettivamente “deciso dagli iscritti”; per la sua costruttiva proposta di una Assemblea on line degli iscritti al Movimento politico M5S che abbia lo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma “uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S: Blog delle Stelle, Forum e Piattaforma. A tutti ancora un gran 2018!
    • Ele Vata 13 giorni fa mostra
      Buon Anno a tutto il Movimento 5 Stelle! Alla Base, ai 150 mila Iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. A Casaleggio per aver donato, agli Iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Al Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale “ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Ai vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di un’Italia che si auto-governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie ai Blogger e in particolare a Daniela, per ricordarci con Gianroberto che “leader” è una parola del passato, una parola sporca e che è meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato; per ricordarci i consigli di Pistono: https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g ; per ricordarci che il Movimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini”; per l’incitamento alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, affinchè il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, vertici, leader, capi, o censori; per spronarci affinchè siano effettivamente “la Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle”, siano effettivamente “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia effettivamente “deciso dagli iscritti”; per la sua costruttiva proposta di una Assemblea on line degli iscritti al Movimento politico M5S che abbia lo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma “uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S: Blog delle Stelle, Forum e Piattaforma Ancora Buon anno!
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      ..ner castello, ce doveva sta' n' casino indescrivibbile....
  • bruno leonardi 13 giorni fa
    Ogni mattino, quando mi risveglio ancora sotto la cappa del cielo, sento che per me è capodanno. Perciò odio questi capodanni a scadenza fissa che fanno della vita e dello spirito umano un’azienda commerciale col suo bravo consuntivo, e il suo bilancio e il preventivo per la nuova gestione. Essi fanno perdere il senso della continuità della vita e dello spirito. Si finisce per credere sul serio che tra anno e anno ci sia una soluzione di continuità e che incominci una novella istoria, e si fanno propositi e ci si pente degli spropositi, ecc. ecc. È un torto in genere delle date. Dicono che la cronologia è l’ossatura della storia; e si può ammettere. Ma bisogna anche ammettere che ci sono quattro o cinque date fondamentali, che ogni persona per bene conserva conficcate nel cervello, che hanno giocato dei brutti tiri alla storia. Sono anch’essi capodanni. Il capodanno della storia romana, o del Medioevo, o dell’età moderna. E sono diventati così invadenti e così fossilizzanti che ci sorprendiamo noi stessi a pensare talvolta che la vita in Italia sia incominciata nel 752, e che il 1490 0 il 1492 siano come montagne che l’umanità ha valicato di colpo ritrovandosi in un nuovo mondo, entrando in una nuova vita. Così la data diventa un ingombro, un parapetto che impedisce di vedere che la storia continua a svolgersi con la stessa linea fondamentale immutata, senza bruschi arresti, come quando al cinematografo si strappa il film e si ha un intervallo di luce abbarbagliante. Perciò odio il capodanno. Voglio che ogni mattino sia per me un capodanno. Ogni giorno voglio fare i conti con me stesso, e rinnovarmi ogni giorno. Nessun giorno preventivato per il riposo. Le soste me le scelgo da me, quando mi sento ubriaco di vita intensa e voglio fare un tuffo nell’animalità per ritrarne nuovo vigore. -segue-
    • Ele Vata 13 giorni fa mostra
      Mille grazie e Buon Anno a tutto il Movimento 5 Stelle! Alla Base, ai 150 mila Iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. A Casaleggio per aver donato, agli Iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Al Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale “ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Ai vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di un’Italia che si auto-governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie ai Blogger e in particolare a Daniela, per ricordarci con Gianroberto che “leader” è una parola del passato, una parola sporca e che è meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato; per ricordarci i consigli di Pistono: https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g ; per ricordarci che il Movimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini”; per l’incitamento alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, affinchè il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, vertici, leader, capi, o censori; per spronarci affinchè siano effettivamente “la Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle”, siano effettivamente “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia effettivamente “deciso dagli iscritti”; per la sua costruttiva proposta di una Assemblea on line degli iscritti al Movimento politico M5S che abbia lo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma “uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S: Piattaforma, Blog delle Stelle e Forum. Grazie mille!:)
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      "còmprate"....(poi te vojo vede come te ritovi, ogni ggiorno, a anna' a letto a 'e tre de notte dopo er cenone quotidiano...)
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      E' facile: comprate 365 bottije de spumante....
    • bruno leonardi 13 giorni fa
      Nessun travettismo spirituale. Ogni ora della mia vita vorrei fosse nuova, pur riallacciandosi a quelle trascorse. Nessun giorno di tripudio a rime obbligate collettive, da spartire con tutti gli estranei che non mi interessano. Perché hanno tripudiato i nonni dei nostri nonni ecc., dovremmo anche noi sentire il bisogno del tripudio. Tutto ciò stomaca. Aspetto il socialismo anche per questa ragione. Perché scaraventerà nell’immondezzaio tutte queste date che ormai non hanno più nessuna risonanza nel nostro spirito e, se ne creerà delle altre, saranno almeno le nostre, e non quelle che dobbiamo accettare senza beneficio d’inventario dai nostri sciocchissimi antenati. Antonio Gramsci, 1 gennaio 1916, Avanti!
  • Luca M. Utente certificato 13 giorni fa
    buon anno a tutti noi!!
  • viviana vivarelli Utente certificato 13 giorni fa
    Bruno Fusco Gli anni andati sono quelli che conosco. Quelli che ho vissuto in un secondo, mentre mi chiedevo che sarà, forse domani, forse poi, forse... Gli anni veloci, delle biciclette e dei piedi forti, gli anni delle ginocchia sbucciate, e degli scherzi ingenui, poi gli altri anni in vetro, fragili, dei baci nei sottoscala, e poi quelli degli affanni indietro ai miei ritardi, e quelli suoi... L'amore è sempre in vena, è sempre la collana della vita, ci lascia o ci rammenda il cuore, e si rinnova come la luce agli occhi appena aperti. Gli anni andati sono quelli che conosco, sia nei ricordi, sia nelle ferite aperte che ancora fanno male, spero che i giorni che verranno, saranno come il vento fresco in Agosto, quando fa caldo e si potrà dormire, lasciando aperto l'uscio alla fortuna.
    • Ernesto - La Habana 13 giorni fa mostra
      ¡Poesia muy linda, Viviana!
  • Tota Polca 13 giorni fa mostra
    Mille grazie e Buon anno a tutto il Movimento 5 Stelle! Alla base, ai 150 mila iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. A Casaleggio per aver donato, agli iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Al Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale “Ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Ai vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di un’Italia che si auto governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie ai blogger e in particolare a Daniela, per ricordarci con Gianroberto che “leader” è una parola del passato, una parola sporca e che è meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato. Per ricordarci i consigli di Pistono https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g Per ricordarci che il Movimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini” Per l’incitamento alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, affinchè il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, vertici, leader, capi, o censori. Per spronarci affinchè siano effettivamente “la Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle”, siano effettivamente “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia effettivamente “deciso dagli iscritti” Per la sua costruttiva proposta di una Assemblea on line degli iscritti al Movimento politico M5S che abbia lo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma “uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S : Piattaforma, Blog delle Stelle e Forum Grazie Mille :)
  • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
    ...perchè l'Italiano , è n' po' perverso: -" sììììì, aaaaaah, fateme paga' er canone RAI pure si me fa schifo, aaaaaah, fateme perseguità da Equitalia, sìììììì, tassateme pure er buco der culo, oooaaaahh, dateve er vitalizzio a quarant'anni e fatece pensiona' a ottant'anni, uuuuuaaaaaoooaaaah"....
    • andrea a44 Utente certificato 13 giorni fa
      de sotto cioe'ndove va er cetriolo? ha ha ha h ciao HARRY saluti
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      ..pardon; l'elegante commento, annava de sotto...
  • Joe 13 giorni fa
    Da cattolico e votante del m5s mi avrebbe fatto piacere ricevere gli auguri di buon Natale oltre a quelli di buon anno.
    • Ele Vata 13 giorni fa mostra
      Fantastico 2018 a tutto il Movimento 5 Stelle! Alla Base, ai 150 mila Iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. A Casaleggio per aver donato, agli Iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Al Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale “ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Ai vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di un’Italia che si auto-governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie ai Blogger e in particolare a Daniela, per ricordarci con Gianroberto che “leader” è una parola del passato, una parola sporca e che è meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato; per ricordarci i consigli di Pistono: https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g ; per ricordarci che il Movimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini”; per l’incitamento alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, affinchè il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, vertici, leader, capi, o censori; per spronarci affinchè siano effettivamente “la Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle”, siano effettivamente “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia effettivamente “deciso dagli iscritti”; per la sua costruttiva proposta di una Assemblea on line degli iscritti al Movimento politico M5S che abbia lo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma “uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S: Forum, Piattaforma e Blog.
  • Patty Ghera Utente certificato 13 giorni fa
    Kim mi pare leggermente ingrassato. Avrà fatto i bagordi con i botti.... ed ha il dito pronto per tirarne altri.... Spero solo che vadano al contrario e se li spari dritti dove ha le emorroidi...
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      quello, però, era stato n' gravissimo incidente nucleare... (l'effetto, è 'o stesso, ma pure in Giappone, ne l'USA e pure in Francia, ne so' avvenuti, e chissa' ancora dove: er nucleare, è mostruosamente pericoloso...)
    • Patty Ghera Utente certificato 13 giorni fa
      e io mi ricordo le notizie, a singhiozzo, del disastro di Cernobyl, comunicato al mondo giorni e giorni dopo. Questo perchè nella Santa Madre Russia tutto doveva filare liscio.... Ancora oggi ospitiamo i bambini di Cernobyl e ancora oggi, certe zone, in Russia, non sono state bonificate e le scuole, nelle mense, possono dare solo cibo radioattivo. E dato che hanno sbagliato, russi e americani, quando c'era la guerra fredda, non è detto di trovare le scusanti per certi pupazzi gonfiabili, pieni solo di scorregge e niente altro.
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      ...e nun dimenticateve che pure 'i "cuggini transarpini", c'hanno regalato tanti, ma tanti de que' "champignons".....
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      ..oh, io m'aricordo bbene, 'i teleggiornali in bianco e nero, che annunciavano l'esperimento nucleare der giorno "in atmosfera", o ne l'atollo der Pacifico, co' tanto de bianchissimo "fungo": chissa' 'ndove so' finiti e dove ancora saranno, tutti quell'isotopi radioattivi rilasciati, quanti de noi se 'i saranno magnati, bevuti, inalati...(eppoi, ce se stupisce si aumentano 'e morti de canro, leucemìa, linfomi vari....)
    • Patty Ghera Utente certificato 13 giorni fa
      Tranquillo Antonio, Kim non te lo tocca nessuno...
    • antonnio d. Utente certificato 13 giorni fa
      Daily Mail: negli USA, 700.000 morti per gli esperimenti nucleari. Kim non serve.
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      ...a dilla tutta, però, pe' esse n' cojone-cojone, quello, s'è fatto n'arsenale nucleare co' missili intercontinentali: in Italia, solo de tangenti, se sarebbero pappati tutto er er "budget" (ar massimo, si fosse rimasto quarcosa, ce facevamo 'no spettacolino pirotecnico.....)
  • Ernesto - La Habana 13 giorni fa mostra
    Sicuramente i nazyskiavisty di casa nostra (e non solo) bollerànno questa notizia come pubblicità "del nemico"! 31 dicembre 2017 Nicolás Maduro, presidente della Repúbblica, annunciò questa domenica a reti unificate un aumento del 40% del salario minimo come pure per le pensioni... ... Il Capo di Stato indicò che il salario base passerà da 177.507 bolivares a 248.510 bolivares... ... Pure i pensionati hanno ricevuto un aumento del 40% delle loro pensioni che sono passate da 177.507 bolivares a 248.510 bolivares... ... Maduro ha assicurato che sta cercando di proteggere gli stipendi dei lavoratori della "guerra economica". Informò che durante l'anno aumentò il salario minimo integrale dei lavoratori. L'ultima volta é stato il primo novembre 2017. http://www.el-nacional.com/noticias/economia/maduro-aumento-salario-minimo_217336 Mas que nada, meglio di niente: https://www.youtube.com/watch?v=9p7ToiJ5Q9o
  • Patty Ghera Utente certificato 13 giorni fa
    Tutti gli anni si saluta il nuovo anno: fuochi, brindisi, sorrisi e, puntualmente, il nuovo anno, appena insediato, ce lo tira SEMPRE nel culo.
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      ....solo Rocco, si fosse eletto, c'o tirerebbe ner culo comunque.... (deformazzione professionale..)
    • Patty Ghera Utente certificato 13 giorni fa
      E' come quando, dopo una malefatta, l'intervistato dice: "Ho fiducia nella giustizia".....
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      Mah, veramente so' l'Italiani, a mostrà n'incrollabbile fiducia ner Cetriolo: lo vojono, 'o reclamano, prima l'odiano, poi l'amano, insomma, quanno se trovano in mano 'a scheda elettorale, se dimenticano de tutte 'e cocenti delusioni e a la fine , 'o chiedono ancora 'na vorta, aprendo ggenerosamente 'e chiappe: dovesse capità, rega', chiudiamo baracca e burattini e lassamo fa' a la Fame, er rivoluzzionario più 'ncarognito....
    • Ernesto - La Habana 13 giorni fa mostra
      ¡¡Te gusta fuerte el carajo!!
  • Gigi Cesareo 13 giorni fa
    Il problema caro Beppe e' che faranno mille brogli pur di non perdere le elezioni e la rova provata e' quanto accaduto alle elezioni in Sicilia. Se non ci attiviamo a vigilare e denunciare gli eventuali brogli e truffe non vinceremo mai., nemmeno con il 90 per cento dei voti.
  • aniello r. Utente certificato 13 giorni fa
    aproposito del nano ecco cosa diceva il grande montanelli “Sta arrivando l'uomo della provvidenza. E io, in vita mia, di questi personaggi ne ho già conosciuto uno. Mi è bastato. Per sempre.” “Spero che l'Europa tratti Berlusconi con l'indignazione e il disprezzo che merita.” INDRO MONTANELLI
    • Ele Vata 13 giorni fa mostra
      Strepitoso 2018 a tutto il Movimento 5 Stelle! Alla Base, ai 150 mila Iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. A Casaleggio per aver donato, agli Iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Al Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale “ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Ai vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di un’Italia che si auto-governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie ai Blogger e in particolare a Daniela, per ricordarci con Gianroberto che “leader” è una parola del passato, una parola sporca e che è meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato; per ricordarci i consigli di Pistono: https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g ; per ricordarci che il Movimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini”; per l’incitamento alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, affinchè il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, vertici, leader, capi, o censori; per spronarci affinchè siano effettivamente “la Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle”, siano effettivamente “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia effettivamente “deciso dagli iscritti”; per la sua costruttiva proposta di una Assemblea on line degli iscritti al Movimento politico M5S che abbia lo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma “uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S: Forum, Piattaforma e Blog. A tutti ancora Buon anno!
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      ...e nun prima d'avello cosparso de pece e de piume......
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      “Spero che l'Europa tratti Berlusconi con l'indignazione e il disprezzo che merita.” (Questa, seconno me, è n'istigazzione a la giustizzia sommaria: si l'Europa 'o dovesse tratta' come meriterebbe, 'o vedrei ggià co' a testa sur ceppo....)
  • aniello r. Utente certificato 13 giorni fa
    I pessimi deputati e truffaldini sono eletti dai bravi cittadini che non votano. Non abbiamo bisogno di chissà quali grandi cose o chissà quali grandi uomini. Abbiamo solo bisogno di più gente onesta.
  • aniello r. Utente certificato 13 giorni fa
    Non esiste una moralità pubblica e una moralità privata. La moralità è una sola, perbacco, e vale per tutte le manifestazioni della vita. E chi approfitta della politica per guadagnare poltrone o prebende non è un politico. È un affarista, un disonesto. Sandro Pertini.... Bisogna togliere a Cesare tutto quello che ha rubato e non gli appartiene. .
  • Raoul Berckjc 13 giorni fa
    quando si sara' al governo :Lavoro,sanità,via job act, via Fornero,via tutte le leggi che i precedenti ci hanno somministrato
    • Ele Vata 13 giorni fa mostra
      Grande 2018 a tutto il Movimento 5 Stelle! Alla Base, ai 150 mila Iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. A Casaleggio per aver donato, agli Iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Al Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale “ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Ai vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di un’Italia che si auto-governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie ai Blogger e in particolare a Daniela, per ricordarci con Gianroberto che “leader” è una parola del passato, una parola sporca e che è meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato; per ricordarci i consigli di Pistono: https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g ; per ricordarci che il Movimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini”; per l’incitamento alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, affinchè il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, vertici, leader, capi, o censori; per spronarci affinchè siano effettivamente “la Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle”, siano effettivamente “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia effettivamente “deciso dagli iscritti”; per la sua costruttiva proposta di una Assemblea on line degli iscritti al Movimento politico M5S che abbia lo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma “uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S: Forum, Piattaforma e Blog. Buon anno ancora a tutti!
  • Giulia D. Bravi 13 giorni fa mostra
    Grazie e Buon anno a tutto il Movimento 5 Stelle! Grazie alla base, ai 150 mila iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. Grazie a Casaleggio per aver donato, agli iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Grazie al Garante della Finalità statutaria , del principio Orizzontale “Ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il MoVimento 5 Stelle. Grazie ai vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di un’ Italia che si auto governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie in particolare al mio amico Max e ai 5 utenti del Blog per l’interessante scambio di opinioni e confronto democratico. https://youtu.be/cuvUuom8UAw :D
    • Toto A. Utente certificato 13 giorni fa mostra
      Elenca i 5 utenti
  • Veronica2 13 giorni fa
    Sul "IL Giornale" pubblicano un sondaggio per bocciare la Raggi e a chi chiedono? A capi di Movimenti che si intersecano con i Casapond. Bella roba, ma vogliono ottenere una rivolta della gente?
    • Pensiero ***** Utente certificato 13 giorni fa
      Alcuni mesi fa c'era un sondaggio in cui si chiedeva la soddisfazione dell'operato della Raggi a Roma. Campione esaminato? 1000 cittadini Estensione geografica? Tutto il territorio nazionale. Le società di analisi sono come i giornali, se ci lavorassero solo professionisti competenti ne basterebbe uno e non centinaia.
  • Giuseppe C. Budetta 13 giorni fa
    EVVIVA Un canto di gioia ed il rinnovamento vero attraversi tutta l’Italia. Viva il M5S.
  • Pietro Mancini Utente certificato 13 giorni fa
    "Io ascolterò, io spiegherò, io rispetterò. Ma, alla fine, sempre, io farò. Perchè è di questo che il nostro Paese ha bisogno. E per questo voi mi avete eletto". Parole di Sergio Mattarella, DC, 77 anni, nel soporifero messaggio di Capodanno, dal Quirinale, sempre più distante dal Paese reale ? No ! Primo messaggio di auguri, e di impegni, ai francesi, dall'Eliseo, di Emmanuel Macron, 40 anni.
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      ....poi, ha incrociato 'e mani sur petto, s'è ridisteso ne 'a cassa e poi, ha fatto richiude er coperchio....
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      Mozzarella, ha detto testualmente "mmmm, mmm, mmmm: Mmmmmm, mmmmm,mm, mmmmm!! Mmmm, mmmmm mmmmm "mmmmm": mmmmmm mmm? Mmmmmmm mmmm, mmmm, mmmm mmmm!"
    • Pensiero ***** Utente certificato 13 giorni fa
      Teoricamente il suo compito sarebbe quello di vigilare sul parlamento e verificare che si operi sempre secondo i principi della Costituzione della Repubblica Italiana. Poi scopri che firma leggi incostituzionali, non scioglie le camere di un parlamento di composizione incostituzionale (sentenza Corte Cost. 1/14), firma più decreti legge che leggi parlamentari senza aprire bocca, non rimanda alle camere nemmeno una legge elettorale palesemente a favore dell'ingovernabilità... Purtroppo secondo la Costituzione per essere Presidente bisogna essere anziani, non necessariamente con gli attributi.
  • vincenzo sando 13 giorni fa mostra
    BUON GIORNO AL NUOVO ANNO ED A TUTTI VOI CON UN PENSIERO DI UN GRANDE STATISTA- "DE GASPERI "Il POLITICO È QUELLO CHE GUARDA ALLE PROSSIME ELEZIONI, LO STATISTA ALLE PROSSIME GENERAZIONI." CONTIAMO SUL GIOVANISSIMO DI MAIO.
  • Giuseppe Flavio Utente certificato 13 giorni fa
    "....senza vincolo di mandato" è presente nella Costituzione e il mio parere è che bisognerà abolirlo. Perché? I benemeriti padri Costituenti venivano da vent'anni di regime autoritario che - a sua volta - era stato originato da una situazione caotica della quale la classe politica precedente non è che fosse proprio una irresponsabile ingenua mammoletta. Vent'anni di fascio, la guerra,la resistenza, hanno dettato quella clausola ai PP. Costituenti -in maggioranza vergini di democrazia- nella convinzione che i salti della quaglia ormai fossero obsoleti. Invece tutti i cambi di casacca si sono verificati all'ennesima potenza e lo stesso trasformismo di De Pretis impallidisce di fronte alla Leopolde di questi ultimi anni. NB. Oggi come oggi, io credo di dubbia costituzionalità il fare un regolamento che si opponga alla " senza vincolo di maNDATo" anche se firmato per accettazione e con penalità. Coi vertici della consulta che abbiamo io credo non convenga addentrarsi troppo in questo terreno minato a meno di eliminare quella frase dalla Carta Cost. O no ????
    • Paolo Z. Utente certificato 13 giorni fa
      La costituzione, appunto, ricorda quando è nata, e è stata fatta con disarmanti frasi che andavano bene al tempo. Es: 1)“L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro” ; chi non lavora è da eliminare, o la repubblica ha fallito il suo compito, dato che ci sono disoccupati. 9) “La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica” La Cina ha investito in ricerca 1200 miliardi nel 2017...2020. L'Italia riesce a mantenere il CNEL solo per la parte stipendi, se vogliono ( i ricercatori ) ricercare devono trovarsi anche i soldi. 11) “L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà...” Questa è stata scritta perchè eravamo occupati, e avevamo perso la guerra. E' la stessa cosa del Giappone.. 31). “La Repubblica agevola con misure economiche e altre provvidenze la formazione della famiglia e l’adempimento dei compiti relativi, con particolare riguardo alle famiglie numerose.” Col cazzo. 32)La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo” Allora se uno muore o si ammala la repubblica ha fallito , per l'ennesima volta. Quello che mi sconcerta è`che devono essere i costituzionalisti che valutano se le nostre vite, i nostri comportamenti sono a norma costituzionale. Pare che sia stata scritta da Cip e Ciop ubriachi. Paolo TV
  • Paolo Z. Utente certificato 13 giorni fa
    Dal Post “Grazie perchè è con il vostro contributo che abbiamo scritto il programma di governo a cui avete partecipato con oltre un milione di voti online: un record mondiale!” Di questa, se si accorge Crozza, ci fa un culo così: a votare sono sempre i soliti, 20/50.000. Anche Pannella reclamizzava i suoi referendum con i 10 milioni ( non 1 milione ) di firme raccolte; ma erano sempre le stesse persone, che erano sulle 600.000. E non in via telematica, ma con i timbri dei segretari comunali... Pannella starà ridendo sguaiatamente, spero che Crozza sia in ferie e non guardi il blog... Paolo TV
    • DNA 13 giorni fa
      Caro "Pensiero 5Asterischi", la partecipazione non solo è minima ma è si/no su scelte fatte dai 2 Consoli a vita. Si chiama plebiscito. Lascia perdere su!
    • Pensiero ***** Utente certificato 13 giorni fa
      Paolo Z. Crozza ha chiesto recentemente scusa per aver rilanciato un articolo di un """giornalista""" italiano spacciandolo per un'opinione estera sul M5S (invece era il solito detrattore italo-imbecille). Un buon comico dovrebbe dileggiare il potere non rilanciare le bufale. In merito alle votazioni non parlo di consensi ma di partecipazione. Alle primarie del PD, ad esempio, vota un milione di persone (sorvoliamo sulle loro "usuali irregolarità") ma nessuno può mettere bocca sul programma, che non c'è. Ai referendum promossi dai radicali ci andarono milioni di persone ma con per dare "consenso" ai proponenti, ma per incidere sui contenuti della politica. Il popolo italiano ha voglia di partecipare, di contare qualcosa ed è questo che prova il milione di voti online sul programma del MoVimento, decine di migliaia di persone che si informano e fanno sentire la loro "voce virtuale".
    • Paolo Z. Utente certificato 13 giorni fa
      Pensiero ***** Crozza ricordo che ha chiesto scusa, su cosa non so dirti. Ma con questo mi dici che il partito radicale aveva 10/15 milioni di consensi? Paolo TV
    • Pensiero ***** Utente certificato 13 giorni fa
      In effetti sarebbe più corretto scrivere che gli iscritti hanno potuto esprimersi sui vari punti del programma del M5S per oltre un milione di volte. Un milione di scelte. Sono gli stessi a partecipare? Anche fosse? In democrazia chi partecipa conta 1 chi non partecipa conta 0. Il programma del MoVimento è costruito effettivamente con oltre un milione di voti online, a costo zero e con la garanzia di essere voti rispettati dai cittadini portavoce a 5 stelle. PS. Da Crozza ci si aspetta ancora delle scuse per aver denigrato tutte le aziende che utilizzano le stampanti 3D per la loro produzione, Grillo ne parlò su Rai 1 da Vespa nel 2014 e Crozza lo prese in giro senza sapere che quelle stampanti erano già una realtà in alcune aziende italiane.
  • Pietro Mancini Utente certificato 13 giorni fa
    Ha scritto su Twitter Claudio Velardi, che fu collaboratore di D'Alema, a Palazzo Chigi : "Cari amici del Pd, BASTA una volta e per sempre con le polemiche del cazzo, come quella sulla presenza di Luigi Di Maio al concertone di Capodanno ! Così andate a schiantare, ma di brutto. Nel 2018 parlate SOLO di cosa avete fatto e intendete continuare a fare". Meditate, compagni !
  • Paolo Z. Utente certificato 14 giorni fa
    Dal post “Siamo anche gli unici che rifiutano soldi pubblici ….” Perchè è “sporco” dare il contributo con la firma sull' IRPEF? Se io do il 2 per mille per il movimento 5 stelle, faccio solo una firma sulla mia dichiarazione dei redditi, E NON “RUBO” NIENTE ALLA SOCIETA'. Ma il movimento non lo vuole. Ma dopo mi chiede soldi, che sono tassati, se non sono un evasore. Dando il contributo, questa cifra non è scalabile dalla dichiarazione dei redditi; cosa vuol dire? Che se abbiamo un reddito tassato, i €30,00 che do al M5S mi “costano” dai €60.00.. agli €90,00, dipende da quanto ho pagato in tasse.. Tafazzi https://www.youtube.com/watch?v=G37sebmlLSQ è un principiante rispetto al M5S... Paolo TV
  • Giampaolo M5S Utente certificato 14 giorni fa
    Buon 2018, forza M5S
  • Paolo Z. Utente certificato 14 giorni fa
    Il capodanno fatto il 31 dicembre è stato fatto da una minoranza della popolazione mondiale; in est Asia ( Cina, Singapore, Vietnam …) si festeggia il 16 febbraio il Capodanno cinese https://it.wikipedia.org/wiki/Capodanno_cinese , i mussulmani il 22 settembre hanno iniziato il 1439, in Russia & C. si festeggi fra il 13 e 14 gennaio... Ecc ecc La natura fa i fatti suoi ( 21 dicembre / 21 giugno )... E' tutto business, come quando VI convinsero che dopo il 1999 iniziava il nuovo millennio https://it.wikipedia.org/wiki/Millennio , per dirvi che non avete capito un cazzo l'anno successivo. Ma ovviamente, AUGURI. Paolo TV
    • viviana vivarelli Utente certificato 13 giorni fa
      ma chi se ne frega? a te, è ovvio, dei valori simbolici non te ne può significare di meno
  • giancarlo di blasio 14 giorni fa
    Vi siete accorti che le pagine di internet non si aprono esce la scritta 404 errore da un po di giorni sta avvenendo questo almeno sul mio computer; forse vi vogliono oscurare per caso ? Ho aperto la pagina tramite twitter e letto gli auguri, torno a votare a marzo e spero che vinciate. Giancarlo
  • Dino Vimenti 14 giorni fa mostra
    Grazie a Daniela, per ricordarci le parole di Gianroberto: “- leader - è una parola del passato, una parola sporca; leader di che cosa? Vuol dire che tu attribuisci ad altri l’intelligenza e la capacità decisionale, allora non sei neanche più uno schiavo, sei un oggetto.” Grazie per ricordarci i consigli di Pistono https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g Grazie per ricordarci che il MoVimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini.” Grazie per l’incitamento alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, affinché il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, vertici, leader, capi, rappresentanti o censori. Grazie per spronarci affinchè siano effettivamente “la Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle”, siano effettivamente “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia effettivamente “deciso dagli iscritti.” Grazie per la sua costruttiva proposta di una Assemblea degli iscritti al Movimento politico M5S da tenersi on line allo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma “uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S : Piattaforma, Blog delle Stelle e Forum Grazie Daniela e Buon Anno dal Movimento 5 Stelle! :)
  • Andrea V. Utente certificato 14 giorni fa
    Auguri di buon anno a tutti!
  • Massimiliano Princigalli Utente certificato 14 giorni fa
    [...] e noi siamo contenti che lo facciano, perché si stanno smascherando da soli: hanno il terrore di essere spazzati via. Noi siamo il futuro, noi siamo una nuova idea di politica e società e, quando dalla tua parte ci sono solo nepotismo, clientelismo e - talvolta - corruzione, non c’è niente che faccia più paura di un’idea. [...] Noi siamo questo. Non ci siamo arresi al "va così, che vogliamo farci". Non ci arrenderemo mai. A riverder le stelle. Auguri di Buon Anno a tutti
  • Enrico Duri 14 giorni fa
    Ogni post che leggo proveninte da uno di Voi del M5S, è come la lettura del foglio delle analisi dell'esame del mio sangue, in quel preciso momento : ogni lettera che leggo, corrisponde ad un'istantanea di sobbalzo reattivo di gioia, di ogni singola molecola che lo compone. E non esagero nemmeno un po'. Siete vitali!!! A MARZO SARÀ UNO TZUNAMI DI VOTI M5S. E COPIA & INCOLLA A TUTTI COME SEMPRE.
    • Paolo Z. Utente certificato 13 giorni fa
      Dato che in questo blog ci sono varie idee, anche contrastati una con l'altra, penso che non lo segui tanto. Paolo TV
  • antonnio d. Utente certificato 14 giorni fa
    Se la notorietà di un candidato, porta voti al partito che lo candida (e quindi, il partito stesso ci guadagna in voti), è giusto che non ci sia il vincolo di mandato. Se il candidato, è uno sconosciuto e viene eletto grazie alla forza del partito che lo candida, è giusto che ci sia il vincolo di mandato. Se non è d'accordo, si dimette e lascia il posto al secondo non eletto. Altrimenti, paghi i 100.000 euri.
  • Claudio R. Utente certificato 14 giorni fa
    L'altra sera su Rai1 hanno fatto parlare un "Esperto Costituzionalista", che sosteneva che il "vincolo di Mandato" chiesto dal M5S, rappresenta una violazione della libertà.... e quindi è incostituzionale! Quindi le varie "farfalle in giacca e cravatta" che svolazzano da un fiore all'altro.... hanno l'approvazione benevola dei Padri Costituenti...
    • Massimiliano Princigalli Utente certificato 14 giorni fa
      Qualcosa devono pur dire, coloro per i quali passare da una campana all'altra per pura convenienza è il loro operare comune... Tanto il voto del cittadino che mi ha votato perchè dico di fare delle cose, cosa vuoi che valga... Democrazia di rappresentanza che poi non rappresento più nessuno...
  • Cambiamento 14 giorni fa mostra
    FUORI I MAFIOSI DALLE ISTITUZIONI! VOGLIAMO DEMOCRAZIA, LEGITTIMATA DAL POPOLO E NON LA DITTATURA ATTUALE- MATTARELLA, Can YOU HEar THE PEOPLE??????
  • Claudio R. Utente certificato 14 giorni fa
    L'altra sera su Rai1 hanno chiesto il parere ad un "autorevole esperto Costituzionalista". Questo signore sosteneva che il Movimento 5 Stelle, commette una grave violazione Costituzionale, quando chiede di inserire il vincolo di mandato. Secondo "l'esperto", impedire che le varie "farfalle Parlamentari", volino da un fiore all'altro... sarebbe una regola che lede la libertà sancita dalla Costituzione! .... a questo punto.... meglio passare direttamente all'insetticida!
    • andrea a44 Utente certificato 13 giorni fa
      l'isetticida puo' andar bene, ma in questo caso bisogna somministrarlo almeno tre volte al giorno per una settimana, per avere una minima sicurezza .
    • enzo bargellini Utente certificato 13 giorni fa
      Gentile Sig.Claudio R.,l'art.67C. pone semplicemente la NAZIONE al di sopra dei partiti,pertanto è una GARANZIA generale nell'interesse dell'intero Popolo Sovrano MA NON autorizza cambi di casacca tanto è vero che nelle prime sedute i neo eletti DEVONO chiaramente schierarsi e SOLO dopo eventuali ricandidature di cui al precedente art.49C. possono eventualmente"cambiare abito politico". La prassi oramai quasi generalizzata non è altro che indice del grado di degenerazione di cui peraltro il cd.M5S è naturale prodotto. Ma il massimo credo sia stata la cd."riforma del titoloV" omologata nel 2001 con poco più di metà d'un terzo di partecipanti invocando una stravagante interpretazione dell'art.138 C. Sostanzialmente una LEGGE COSTITUZIONALE approvata da circa UN QUINTO DEGLI AVENTI DIRITTO! Molti saluti e cordialità dalla Romagna.
    • Pensiero ***** Utente certificato 13 giorni fa
      La Raggi ha firmato una cosa simile, i piddini l'hanno portata in tribunale appena dopo essere stata eletta a Roma e.... ha vinto lei. Se gli eletti accettano di fare una scrittura privata in cui vincolano il versamento di una somma di denaro alla forza politica nella quale si candidano nel caso volessero lasciare il gruppo, nessuno glielo può vietare, in quanto il versamento di somme al proprio partito è già attuato da tutte le altre forze politiche, da sempre ed è considerato lecito. (vedi le decine di migliaia di euro che chi si candida alle primarie del PD deve versare) Diverso sarebbe se qualcuno costringesse un eletto a votare o proporre leggi contro la propria volontà ledendo così la libertà di un rappresentante del popolo, un contratto del genere non sarebbe valido. In definitiva, mica lo ha detto il medico di candidarsi con il Movimento 5 Stelle, poche regole e chiare, a chi non stanno bene stia lontano dal MoVimento.
    • Eposmail. ,, Utente certificato 13 giorni fa
      ...certo certo ..tutto può essere impugnato ed annullato..certo. Maaa...intanto FIRMI e poi si vedra' ! Dal cambiar casacca...liberamente,.. al cambiar casacca dopo aver messo una firma,..bhè. ..nel secondo caso il tutto diventa un "tantino" più EMOZIONANTE..no ?
    • Giuseppe Flavio Utente certificato 14 giorni fa
      E' perfettamente vero che il "senza vincolo di mandato" è presente nella Costituzione e il mio parere è che bisognerà abolirlo. Come è vero che, oggi come oggi, è di dubbia costituzionalità il fare un regolamento che vi si opponga anche se firmato per accettazione. Coi vertici della consulta che abbiamo io credo non convenga addentrarsi troppo in questo terreno. O no ????
  • Maria D'Amico 14 giorni fa
    Auguri a noi tutti e speriamo che gli italiani non siano ciechi e che finalmente possano cogliore l'occasione per cambiare. Una vittoria della destra sarà nefasta. Cadremo dalla padella alla brace. Se dovesse succedere brucero' il mio passaporto e cerchero' asilo politico altrove.
  • Ernesto - La Habana 14 giorni fa
    Sencillo: per restare in forma dopo le feste ci vuole Movimento.
  • vincenzodigiorgio 14 giorni fa
    Le istituzioni stanno obbedendo a gente senza titolo , eletta con pastrocchi anticostituzionali e colpi di stato ! Non va bene ! Non andrebbe bene neanche se le cose andassero benissimo figurarsi con lo sfacelo che gli usurpatori stanno provocando ! E' stato chiesto ai tedeschi perchè si erano abbassati a agire peggio delle bestie durante la guerra , la risposta univoca era che si doveva ubbidire agli ordini ! Stessa cosa sta accadendo nei vari corpi dello stato italiano - " Magari storcendo la bocca ma noi siamo nati per ubbidire ! " ! Stronzate ! Nessuno può divorziare dalla propria ragione , mai ! Se lo fa è un colpevole , oltre che vigliacco !
  • Emilio C. Utente certificato 14 giorni fa
    Buon Giorno e BUON ANNO, ed è molto probabile che quello che ho letto sopra è la nostra STRENNA di CAPODANNO, perchè si avverano le parole del Senatore NICOLA MORRA, che mi Auguro di averlo ancora Portavoce per la prossima legislatura assieme a VITO, colonne portanti per il nostro futuro cammino in SENATO in lettere Maiuscole, ecco le parole:"E' COLPA LORO, VINCIAMO NOI".Non l'ho fatto nel 2013 poichè travolto dalla Porcata FORNERO MONTI BERSANI napulitanu per soli 5 giorni(nato il 05/01/1952)di età anagrafica da DISOCCUPATO per fallimento Azienda dopo 40 anni di lavoro NON ESODATO ma ESUBERATO senza alcuna tutela non riuscendo a conseguire la Pensione per effetto della Porcata FORNERO non ho voluto dare adito a chi mi conosce CHE MI PRESENTAVO alle PARLAMENTARIE per risolvermi il GRAVE e MORTALE PROBLEMA, così ho rinunciato a candidarmi. Oggi da Pensionato 66enne, ex 7° quadro, gradirei entrare alla partecipazione delle candidature ma da ieri che provo secondo le istruzioni ma non riesco ad entrare per cui gentilmente datemi una mano affinche' magari anche dal gestore controllando le mie credenziali con iscrizione dal 2013. Grazie
  • Marco Girotto 14 giorni fa mostra
    Eg. Colleghi. Desidero che qualcuno mi contatti al cellulare per poter contribuire fortemente alla nostra campagna elettiva. Sono una persona che da sempre vi segue in questa vostra matura esperienza civile e spero di far nascere una collaborazione per il vero cambiamento del paese attraverso una necessaria apertura al ruolo civile (cosa di cui sono molto esperto). Il mio agire nel tempo lo ha ampiamente dimostrato e le mie capacità di relazione costruttiva hanno fatto miracoli. E di questo miracolo ne abbiamo bisogno tutti. Hanno fatto l'Italia? Ora bisogna fare gli italiani. Fatevi sentire al 366 4697724 o al 392 7599383. Buon anno. Marco Girotto
  • Giampaolo S. Utente certificato 14 giorni fa
    #M5S #STOPEUROBBERY #VINCOLODIMANDATO #BASTAKASTA #EDUCAZIONECIVICAOBBLIGATORIA https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10211074270154650&set=a.4583010135279.1073741825.1292735344&type=3 AUGURI..!
  • enzo bargellini Utente certificato 14 giorni fa
    L'azzurra vision di San Marino sullo sfondo di Tutta la Romagna collinare è ottimo viatico,auguri a Tutti Voi per il grande impegno profuso per una politica di Costituzionale servizio e NON mestiere vitalizio. Buon 2018 e buoni prossimi anni nell'interesse generale.
  • Elia .. Utente certificato 14 giorni fa
    Buon 2018 a tutti coloro che credono, lottano, pazientano, a tutti gli scettici che nn credono a un mondo migliore, ma sopratutto agli angeli che ci amano ci sostengono. Un caloroso Augurio al Dio universale che ci dona la vita, un'autentico miracolo! Grazie per questa splendida avventura insieme a tutti voi!
  • pabblo 14 giorni fa
    anche i nostri amministratori ci augurano buon anno... "Quest ’anno l’incremento medio dei pedaggi autostradali è straordinariamente elevato, 2,74 per cento e appare immotivato, oltre che incomprensibile, a fronte di un’inflazione che si è attestata sullo 0,5 per cento. Dal ministero delle Infrastrutture guidato da Graziano Delrio, Pd, non si hanno mai né spiegazioni né risposte alle molte critiche mosse anche sulla stampa, d’altronde non rispondono nemmeno alle interpellanze parlamentarie" ...
    • lauro berchicci 13 giorni fa
      come sul blog di Peppe Grillo, mai una risposta ed i commenti spariscono nel nulla.....
    • Massimiliano Princigalli Utente certificato 14 giorni fa
      Non rispondono mai. Perchè non hanno risposte perchè dovrebbero dire la verità. Quindi tacciano. E se avessimo avuto una classe giornalistica seria, i loro silenzi di fronte alle domande sarebbe stata assordante tanto da farli sparire. Speriamo di farli sparire noi, a partire dal voto di marzo. A riveder le stelle...
    • montagner giorgio 14 giorni fa
      bravo pienamente d'accordo! Il loro partito non ha capito, o perché non ha il tempo necessario, ma in particolare perché non ha a cuore i problemi urgenti di un paese, e quello di controllare, gli aumenti per adattarli agli aumenti, menefreghismo completo!!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus