Buon anno dal MoVimento 5 Stelle

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

Buon anno dal MoVimento 5 Stelle, ma prima di tutto: GRAZIE! Grazie per ogni istante di attenzione che ci avete dedicato, per ogni sforzo compiuto per fare in modo che il nostro messaggio arrivasse a più persone possibile. Grazie per il tempo che quotidianamente dedicate al MoVimento 5 Stelle, che sia anche qualche minuto speso a conoscere le nostre battaglie e condividerle con tutti.

Grazie, perché è solo grazie a voi se anche questo 2017 è stato un anno di crescita e miglioramento, di azione e partecipazione. "MoVimento 5 Stelle" significa "futuro" ed è a quello che guardiamo, invitandovi a farlo al nostro fianco. Grazie perchè è con il vostro contributo che abbiamo scritto il programma di governo a cui avete partecipato con oltre un milione di voti online: un record mondiale! Un programma partecipato e condiviso come mai prima. Siamo la prima forza politica del Paese e l'unica ad avere un programma chiaro e con le coperture e l'unica ad avere un candidato Presidente del Consiglio dei ministri. Siamo anche gli unici che rifiutano soldi pubblici perchè il vostro sostegno economico, con piccole donazioni di media di 30 euro, consente di organizzare tutto ciò di cui abbiamo bisogno: da Italia 5 Stelle fino alla campagna elettorale per le politiche. E anche per questo: grazie!

Il 2018 potrebbe essere l’anno più importante della nostra Storia, il passo decisivo del nostro lungo e incessante cammino: a marzo andremo a votare e avremo la grande occasione di poter proiettare il nostro Paese nel futuro. Dobbiamo pensare in grande! Le stanno provando tutte per cercare di fermarci, talvolta arrivando ad attacchi imbarazzanti e noi siamo contenti che lo facciano, perché si stanno smascherando da soli: hanno il terrore di essere spazzati via. Noi siamo il futuro, noi siamo una nuova idea di politica e società e, quando dalla tua parte ci sono solo nepotismo, clientelismo e - talvolta - corruzione, non c’è niente che faccia più paura di un’idea.

In questi anni abbiamo raccontato a tutti gli italiani, soprattutto con l'esempio, l’idea di Italia che vogliamo realizzare, mettendo in primo piano le coperture economiche, perché fare sogni è bello, ma il nostro progetto è realizzarli. Adesso dobbiamo rimboccarci le maniche e metterci al lavoro per donare a tutti noi l’Italia che meritiamo. Abbiamo davanti 61 giorni che saranno fondamentali e durante i quali ogni portavoce, ogni attivista, ogni sostenitore deve impegnarsi al massimo per cogliere questa occasione irripetibile. Vi auguriamo un buon 2018, nella speranza che un giorno lo ricorderemo come l’anno in cui l’Italia, finalmente, cambiò.

A riveder le stelle!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • payet finance 12 giorni fa mostra
    Ho un capitale che verrà utilizzato per prestare a breve e lungo termine che vanno da 2000 EURO a 1000000 EURO per chiunque sia seriamente che vogliono per questo prestito. 3% di interesse l'anno secondo l'importo pronto perché essendo specifico non sto violando l'usura atto. È possibile pagare maximua sul 3 a 25 anni a seconda della quantità di pronto. È per voi a vedere per i pagamenti mensili. Vi chiedo come un riconoscimento di debito certificato scritti a mano e anche alcuni documenti di fornire. conctatti: payetfinance@outlook.com conctatti: payetfinance@outlook.com
  • gabriella merlo 12 giorni fa mostra
    Quando mi inviate il calendario che mi avete promesso? sto aspettando ancora quello del 2015.Non faro' piu' donazioni.CIAONEEEE!!!!!Gabriella
  • gabriella merlo 12 giorni fa mostra
    Sono una sostenitrice del movimento.Ogni tanto faccio donazioni(piccole).Da due anni mi hanno promesso un calendario,e aspetto ancora quello del 2015.Dimenticatevi dei miei soldi Ciaone.
  • Lidia M. 13 giorni fa mostra
    “.. il programma di governo a cui avete partecipato con oltre un milione di voti online ..” Caro di Movimento 5 Stelle In questa epoca di inganno universale, riterrei in primo luogo corretto che chi pubblica i Post li firmasse con il proprio nome così da prendersi la responsabilità personale di ciò che scrive. In secondo luogo riterrei corretto che i dati delle votazioni online fossero verificabili e che il numero degli iscritti abilitati al voto fosse specificato. Ipotizzando comunque un totale di circa 150 mila, secondo i dati forniti risulterebbe abbiano partecipato alle votazioni circa un sesto degli iscritti abilitati. Il milione di voti significa perciò che circa 25 mila iscritti hanno risposto a circa 40 domande in cui si chiedeva di indicare le priorità fra i punti di un programma NON “deciso dagli iscritti”, NON partecipato in Rete dall’inizio alla fine. Allora, caro di Movimento 5 Stelle, se non vogliamo ingannarci, occorre dire che la Democrazia dal basso NON si Testimonia calando direttive dall’alto, che NON si Testimonia la Trasparenza con dati inverificabili, Se nell’epoca dell’inganno universale si vuole dire la verità, “Oltre” a parlare in politichese di un milione di voti, bisognerebbe dire a CHI è effettivamente attribuito il ruolo di governo ed indirizzo nel “rivoluzionario M5S leaderless”. Buongiorno
  • ambasciator non porta pena 13 giorni fa mostra
    risultato della sedutella di stanotte: stanotte abbiamo contattao il vosto casa leggio e ci ha lasciato un messaggio molto breve per il figlio perciò se qualcuno avesse il buon cuore di farlo arrivare all'interessato. il messaggio è molto brebe: "caro figlio, mi rivolgo in particolare con te perché so che sei troppo preso dal movimento; ti conisglio di delegare ai collaboratori un po di lavoro e di tenerti 2 ore al giorno per fare quello che veramente piace fare a te. 2 ore. ciao e non ti preoccupare che, comunque vada, per me va bene lo stesso. GRC
  • penso positivo 13 giorni fa mostra
    un nuovo popolo è una parola usata da gente mao ze dung e stalin e hitrlere e che ha portao a più di 100 milioni di morti! non esiste un nuovo popolo se non sostituendolo con un altro. quello che vogliono fare i satanisiti che vogliono sostituire gli italiani con i negri. oppure con la selezione come si fa per creare una nuova razza di cani. o con l'ingegneria genetica. solo questo è un nuovo popolo. altrimenti bisogna aspettare che qualcuno faccia dei nuovi figli e anche aspettare 7 generazioni per avere un ricambio completo. A meno che non si voglia parlare di far cambiare al popolo la maniera di ragionare e però serve una violenza psicologica inaudita. l'uomo per sua natura è resistente al cambiamento perciò aspettarsi un "nuovo modo di ragionare" è veramente difficile perché sarebbe già un miracolo far cambiare l'1% delle idee e per cambiare solo del 20% servono 20 anni. un nuovo popolo è sinonimo di nuova razza di nuova progenie quindi si va indirettamente a giustificare il ra(SS)ismo. sinceramente questo grillo stavolta proprio non l'ho capito ( capisco quasi sempre dove vuole andare a parare ) perché altrimenti dovrei pensare a male e ho deciso che quest'anno voglio pensare solo positivo. Vabbè in un mondo con un papocchio che ogni volta che apre bocca dice una bestemmia ( proprio oggi ne ha detta una esplosiva ) ci può anche stare un grillocchio che dice qualcosa di stravagante. Io, siccome non sono ateo perché ho la certezza assoluta che Dio esiste, intanto mi sono fatto la mia religione privata e mi autodefinisco "testimone di Elion" e vaffanculo il cattolicesimo fino a quando non la smetteranno di bestemmiare sulla holy bible.
  • AlexScantalmassi 13 giorni fa mostra
    non siamo complessivamente preparati, io stesso ne conosco bene solo un pezzo, una parte Beppe ne conosce un altro pezzo complessivamente però non ci siamo, a Roma c'è gente che chiede il voto per la regione mentre i rifiuti finiscono altrove , a Parma io e Beppe non ci candidiamo e quindi siamo alla sbando su tutti i fronti, su tutti i pezzi del puzzle piglieremo personalità importanti, ok,ma chi ? ma cosa ci raccontiamo ? meglio davvero forse utilizzare gli anni che ci restano per fare opinione, per lasciare il segno davvero, così non va, sono solo ambizioni personali senza futuro
  • AlexScantalmassi 13 giorni fa mostra
    dobbiamo ricostruire un popolo, pensavamo fosse pronto e non lo è, sono tutti dirigisti mancati, spesso anche senza titoli di studio abbiamo stimolato il regime ma ci manca il popolo che possa sostituirlo !!!!
  • AlexScantalmassi 13 giorni fa mostra
    questa gente non ha visione del futuro ! come deve dirvelo ? vive nell'immediato si è elevato prima delle elezioni, ha preso atto di quello che si sapeva, portano solo miseria, perdite, povertà i rifiuti sono per altri, dobbiamo eleggere un nuovo popolo !
  • Lidia Maxima 13 giorni fa mostra
    Grazie mille e Buon anno a tutto il Movimento 5 Stelle!! Alla Base, ai 150.000 iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. A Casaleggio per aver donato, agli iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Al Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale Ognuno conta uno, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Ai Vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di una Italia che si auto governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie ai blogger e in particolare a Daniela, per ricordarci con Gianroberto che leader è una parola del passato, una parola sporca ed è quindi meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato. Per ricordarci i consigli di Pistono https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g Per ricordarci che il Movimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini” Per richiamarci alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, così che il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, leader, vertici, capi, o censori. Per spronarci affinché siano davvero “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia davvero “deciso dagli iscritti” Per la sua costruttiva proposta di una Assemblea online degli iscritti al Movimento politico M5S che abbia lo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma, uno spazio dove ognuno veramente conterà uno, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S: Piattaforma, Blog delle Stelle e Forum. Merci beaucoup monsieur :) https://youtu.be/CUSnw-8_PhE
  • Marco Lucchesi 13 giorni fa mostra
    @ Paolo Lucchesi (alias Max Stirner) Buon Anno!
  • Ele Vata 13 giorni fa mostra
    Favoloso 2018 a tutto il Movimento 5 Stelle! Alla Base, ai 150 mila Iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. A Casaleggio per aver donato, agli Iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Al Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale “ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Ai vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di un’Italia che si auto-governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie ai Blogger e in particolare a Daniela, per ricordarci con Gianroberto che “leader” è una parola del passato, una parola sporca e che è meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato; per ricordarci i consigli di Pistono: https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g ; per ricordarci che il Movimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini”; per l’incitamento alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, affinchè il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, vertici, leader, capi, o censori; per spronarci affinchè siano effettivamente “la Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle”, siano effettivamente “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia effettivamente “deciso dagli iscritti”; per la sua costruttiva proposta di una Assemblea on line degli iscritti al Movimento politico M5S che abbia lo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma “uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S: Blog delle Stelle, Forum e Piattaforma
  • Ele Vata 13 giorni fa mostra
    Grazie e Buon Anno a tutto il Movimento 5 Stelle! Alla Base, ai 150 mila Iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. A Casaleggio per aver donato, agli Iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Al Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale “ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Ai vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di un’Italia che si auto-governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie ai Blogger e in particolare a Daniela, per ricordarci con Gianroberto che “leader” è una parola del passato, una parola sporca e che è meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato; per ricordarci i consigli di Pistono: https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g ; per ricordarci che il Movimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini”; per l’incitamento alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, affinchè il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, vertici, leader, capi, o censori; per spronarci affinchè siano effettivamente “la Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle”, siano effettivamente “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia effettivamente “deciso dagli iscritti”; per la sua costruttiva proposta di una Assemblea on line degli iscritti al Movimento politico M5S che abbia lo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma “uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S: Piattaforma, Blog delle Stelle e Forum. Thank you all!
  • massimo m. Utente certificato 13 giorni fa
    Un giorno il re di un piccolo Paese decise di confiscare e poi svendere uno dei due grandi castelli siti uno vicino all’altro. Andò dai due rispettivi proprietari e disse loro: “Voglio uno di questi castelli. Chi di voi due riuscirà a trovare entro domani dieci persone d’accordo, con lui e tra di loro, avrà salvo il proprio castello”. Uno dei proprietari si mise subito a girare in lungo e in largo tutto il Paese chiedendo a uno a uno: “Tu sei d’accordo con me nel tifare Milan?”. “No, io tifo Inter!”. Ad un altro: “Tu sei con me nella fede in Mosè?”. “Ma no, io sono mussulmano”. E ancora: “Tu sei di sinistra come me?”. “No! Io sono di destra”. “Tu, invece, sei d’accordo a non far entrare i neri nel nostro Paese?”. “No di certo, ho tanti amici di colore olivastro”… Esausto, da ultimo chiese ad un omone barbuto, con i baffi a tortiglione: “E tu, senti, sarai certo eterosessuale come me!”. “Omosessuale, carino, sono omosessuale.” E così, il giorno seguente andò dal re a confessargli amareggiato: “Non ho trovato le dieci persone d’accordo”. Il re: “Male. Il tuo vicino le ha trovate!”. “Se posso, maestà, chi sono?”. Il re: “Sono: un interista e un milanista, un ebreo e un mussulmano, un fascista e un comunista, un nero e un bianco, un etero e un gay”. Quello allora ribatté perplesso: “Ma come hanno fatto a mettersi tutti d’accordo?”. Ed il re: “Semplice, abitavano nello stesso castello”. Solo se siamo uniti e compatti riusciremo. Le nostre diversità sono le nostre ricchezze ma restiamo uniti nel nostro unico obiettivo comune: Portare al Governo il nostro Programma condiviso, salvare il nostro “castello” (l’Italia) e mandare finalmente a casa chi ci ha svenduto e confiscato il futuro.
    • Ele Vata 13 giorni fa mostra
      Ricco 2018 a tutto il Movimento 5 Stelle! Alla Base, ai 150 mila Iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. A Casaleggio per aver donato, agli Iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Al Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale “ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Ai vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di un’Italia che si auto-governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie ai Blogger e in particolare a Daniela, per ricordarci con Gianroberto che “leader” è una parola del passato, una parola sporca e che è meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato; per ricordarci i consigli di Pistono: https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g ; per ricordarci che il Movimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini”; per l’incitamento alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, affinchè il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, vertici, leader, capi, o censori; per spronarci affinchè siano effettivamente “la Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle”, siano effettivamente “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia effettivamente “deciso dagli iscritti”; per la sua costruttiva proposta di una Assemblea on line degli iscritti al Movimento politico M5S che abbia lo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma “uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S: Blog delle Stelle, Forum e Piattaforma. A tutti ancora un gran 2018!
    • Ele Vata 13 giorni fa mostra
      Buon Anno a tutto il Movimento 5 Stelle! Alla Base, ai 150 mila Iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. A Casaleggio per aver donato, agli Iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Al Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale “ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Ai vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di un’Italia che si auto-governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie ai Blogger e in particolare a Daniela, per ricordarci con Gianroberto che “leader” è una parola del passato, una parola sporca e che è meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato; per ricordarci i consigli di Pistono: https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g ; per ricordarci che il Movimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini”; per l’incitamento alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, affinchè il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, vertici, leader, capi, o censori; per spronarci affinchè siano effettivamente “la Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle”, siano effettivamente “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia effettivamente “deciso dagli iscritti”; per la sua costruttiva proposta di una Assemblea on line degli iscritti al Movimento politico M5S che abbia lo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma “uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S: Blog delle Stelle, Forum e Piattaforma Ancora Buon anno!
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      ..ner castello, ce doveva sta' n' casino indescrivibbile....
  • bruno leonardi 13 giorni fa
    Ogni mattino, quando mi risveglio ancora sotto la cappa del cielo, sento che per me è capodanno. Perciò odio questi capodanni a scadenza fissa che fanno della vita e dello spirito umano un’azienda commerciale col suo bravo consuntivo, e il suo bilancio e il preventivo per la nuova gestione. Essi fanno perdere il senso della continuità della vita e dello spirito. Si finisce per credere sul serio che tra anno e anno ci sia una soluzione di continuità e che incominci una novella istoria, e si fanno propositi e ci si pente degli spropositi, ecc. ecc. È un torto in genere delle date. Dicono che la cronologia è l’ossatura della storia; e si può ammettere. Ma bisogna anche ammettere che ci sono quattro o cinque date fondamentali, che ogni persona per bene conserva conficcate nel cervello, che hanno giocato dei brutti tiri alla storia. Sono anch’essi capodanni. Il capodanno della storia romana, o del Medioevo, o dell’età moderna. E sono diventati così invadenti e così fossilizzanti che ci sorprendiamo noi stessi a pensare talvolta che la vita in Italia sia incominciata nel 752, e che il 1490 0 il 1492 siano come montagne che l’umanità ha valicato di colpo ritrovandosi in un nuovo mondo, entrando in una nuova vita. Così la data diventa un ingombro, un parapetto che impedisce di vedere che la storia continua a svolgersi con la stessa linea fondamentale immutata, senza bruschi arresti, come quando al cinematografo si strappa il film e si ha un intervallo di luce abbarbagliante. Perciò odio il capodanno. Voglio che ogni mattino sia per me un capodanno. Ogni giorno voglio fare i conti con me stesso, e rinnovarmi ogni giorno. Nessun giorno preventivato per il riposo. Le soste me le scelgo da me, quando mi sento ubriaco di vita intensa e voglio fare un tuffo nell’animalità per ritrarne nuovo vigore. -segue-
    • Ele Vata 13 giorni fa mostra
      Mille grazie e Buon Anno a tutto il Movimento 5 Stelle! Alla Base, ai 150 mila Iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. A Casaleggio per aver donato, agli Iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Al Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale “ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Ai vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di un’Italia che si auto-governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie ai Blogger e in particolare a Daniela, per ricordarci con Gianroberto che “leader” è una parola del passato, una parola sporca e che è meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato; per ricordarci i consigli di Pistono: https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g ; per ricordarci che il Movimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini”; per l’incitamento alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, affinchè il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, vertici, leader, capi, o censori; per spronarci affinchè siano effettivamente “la Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle”, siano effettivamente “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia effettivamente “deciso dagli iscritti”; per la sua costruttiva proposta di una Assemblea on line degli iscritti al Movimento politico M5S che abbia lo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma “uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S: Piattaforma, Blog delle Stelle e Forum. Grazie mille!:)
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      "còmprate"....(poi te vojo vede come te ritovi, ogni ggiorno, a anna' a letto a 'e tre de notte dopo er cenone quotidiano...)
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      E' facile: comprate 365 bottije de spumante....
    • bruno leonardi 13 giorni fa
      Nessun travettismo spirituale. Ogni ora della mia vita vorrei fosse nuova, pur riallacciandosi a quelle trascorse. Nessun giorno di tripudio a rime obbligate collettive, da spartire con tutti gli estranei che non mi interessano. Perché hanno tripudiato i nonni dei nostri nonni ecc., dovremmo anche noi sentire il bisogno del tripudio. Tutto ciò stomaca. Aspetto il socialismo anche per questa ragione. Perché scaraventerà nell’immondezzaio tutte queste date che ormai non hanno più nessuna risonanza nel nostro spirito e, se ne creerà delle altre, saranno almeno le nostre, e non quelle che dobbiamo accettare senza beneficio d’inventario dai nostri sciocchissimi antenati. Antonio Gramsci, 1 gennaio 1916, Avanti!
  • viviana vivarelli Utente certificato 13 giorni fa
    Bruno Fusco Gli anni andati sono quelli che conosco. Quelli che ho vissuto in un secondo, mentre mi chiedevo che sarà, forse domani, forse poi, forse... Gli anni veloci, delle biciclette e dei piedi forti, gli anni delle ginocchia sbucciate, e degli scherzi ingenui, poi gli altri anni in vetro, fragili, dei baci nei sottoscala, e poi quelli degli affanni indietro ai miei ritardi, e quelli suoi... L'amore è sempre in vena, è sempre la collana della vita, ci lascia o ci rammenda il cuore, e si rinnova come la luce agli occhi appena aperti. Gli anni andati sono quelli che conosco, sia nei ricordi, sia nelle ferite aperte che ancora fanno male, spero che i giorni che verranno, saranno come il vento fresco in Agosto, quando fa caldo e si potrà dormire, lasciando aperto l'uscio alla fortuna.
    • Ernesto - La Habana 13 giorni fa mostra
      ¡Poesia muy linda, Viviana!
  • Tota Polca 13 giorni fa mostra
    Mille grazie e Buon anno a tutto il Movimento 5 Stelle! Alla base, ai 150 mila iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. A Casaleggio per aver donato, agli iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Al Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale “Ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Ai vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di un’Italia che si auto governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie ai blogger e in particolare a Daniela, per ricordarci con Gianroberto che “leader” è una parola del passato, una parola sporca e che è meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato. Per ricordarci i consigli di Pistono https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g Per ricordarci che il Movimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini” Per l’incitamento alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, affinchè il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, vertici, leader, capi, o censori. Per spronarci affinchè siano effettivamente “la Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle”, siano effettivamente “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia effettivamente “deciso dagli iscritti” Per la sua costruttiva proposta di una Assemblea on line degli iscritti al Movimento politico M5S che abbia lo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma “uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S : Piattaforma, Blog delle Stelle e Forum Grazie Mille :)
  • Joe 13 giorni fa
    Da cattolico e votante del m5s mi avrebbe fatto piacere ricevere gli auguri di buon Natale oltre a quelli di buon anno.
    • Ele Vata 13 giorni fa mostra
      Fantastico 2018 a tutto il Movimento 5 Stelle! Alla Base, ai 150 mila Iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. A Casaleggio per aver donato, agli Iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Al Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale “ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Ai vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di un’Italia che si auto-governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie ai Blogger e in particolare a Daniela, per ricordarci con Gianroberto che “leader” è una parola del passato, una parola sporca e che è meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato; per ricordarci i consigli di Pistono: https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g ; per ricordarci che il Movimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini”; per l’incitamento alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, affinchè il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, vertici, leader, capi, o censori; per spronarci affinchè siano effettivamente “la Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle”, siano effettivamente “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia effettivamente “deciso dagli iscritti”; per la sua costruttiva proposta di una Assemblea on line degli iscritti al Movimento politico M5S che abbia lo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma “uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S: Forum, Piattaforma e Blog.
  • Ernesto - La Habana 13 giorni fa mostra
    Sicuramente i nazyskiavisty di casa nostra (e non solo) bollerànno questa notizia come pubblicità "del nemico"! 31 dicembre 2017 Nicolás Maduro, presidente della Repúbblica, annunciò questa domenica a reti unificate un aumento del 40% del salario minimo come pure per le pensioni... ... Il Capo di Stato indicò che il salario base passerà da 177.507 bolivares a 248.510 bolivares... ... Pure i pensionati hanno ricevuto un aumento del 40% delle loro pensioni che sono passate da 177.507 bolivares a 248.510 bolivares... ... Maduro ha assicurato che sta cercando di proteggere gli stipendi dei lavoratori della "guerra economica". Informò che durante l'anno aumentò il salario minimo integrale dei lavoratori. L'ultima volta é stato il primo novembre 2017. http://www.el-nacional.com/noticias/economia/maduro-aumento-salario-minimo_217336 Mas que nada, meglio di niente: https://www.youtube.com/watch?v=9p7ToiJ5Q9o
  • Patty Ghera Utente certificato 13 giorni fa
    Tutti gli anni si saluta il nuovo anno: fuochi, brindisi, sorrisi e, puntualmente, il nuovo anno, appena insediato, ce lo tira SEMPRE nel culo.
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      ....solo Rocco, si fosse eletto, c'o tirerebbe ner culo comunque.... (deformazzione professionale..)
    • Patty Ghera Utente certificato 13 giorni fa
      E' come quando, dopo una malefatta, l'intervistato dice: "Ho fiducia nella giustizia".....
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      Mah, veramente so' l'Italiani, a mostrà n'incrollabbile fiducia ner Cetriolo: lo vojono, 'o reclamano, prima l'odiano, poi l'amano, insomma, quanno se trovano in mano 'a scheda elettorale, se dimenticano de tutte 'e cocenti delusioni e a la fine , 'o chiedono ancora 'na vorta, aprendo ggenerosamente 'e chiappe: dovesse capità, rega', chiudiamo baracca e burattini e lassamo fa' a la Fame, er rivoluzzionario più 'ncarognito....
    • Ernesto - La Habana 13 giorni fa mostra
      ¡¡Te gusta fuerte el carajo!!
  • aniello r. Utente certificato 13 giorni fa
    aproposito del nano ecco cosa diceva il grande montanelli “Sta arrivando l'uomo della provvidenza. E io, in vita mia, di questi personaggi ne ho già conosciuto uno. Mi è bastato. Per sempre.” “Spero che l'Europa tratti Berlusconi con l'indignazione e il disprezzo che merita.” INDRO MONTANELLI
    • Ele Vata 13 giorni fa mostra
      Strepitoso 2018 a tutto il Movimento 5 Stelle! Alla Base, ai 150 mila Iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. A Casaleggio per aver donato, agli Iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Al Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale “ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Ai vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di un’Italia che si auto-governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie ai Blogger e in particolare a Daniela, per ricordarci con Gianroberto che “leader” è una parola del passato, una parola sporca e che è meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato; per ricordarci i consigli di Pistono: https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g ; per ricordarci che il Movimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini”; per l’incitamento alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, affinchè il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, vertici, leader, capi, o censori; per spronarci affinchè siano effettivamente “la Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle”, siano effettivamente “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia effettivamente “deciso dagli iscritti”; per la sua costruttiva proposta di una Assemblea on line degli iscritti al Movimento politico M5S che abbia lo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma “uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S: Forum, Piattaforma e Blog. A tutti ancora Buon anno!
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      ...e nun prima d'avello cosparso de pece e de piume......
    • harry haller Utente certificato 13 giorni fa
      “Spero che l'Europa tratti Berlusconi con l'indignazione e il disprezzo che merita.” (Questa, seconno me, è n'istigazzione a la giustizzia sommaria: si l'Europa 'o dovesse tratta' come meriterebbe, 'o vedrei ggià co' a testa sur ceppo....)
  • Raoul Berckjc 13 giorni fa
    quando si sara' al governo :Lavoro,sanità,via job act, via Fornero,via tutte le leggi che i precedenti ci hanno somministrato
    • Ele Vata 13 giorni fa mostra
      Grande 2018 a tutto il Movimento 5 Stelle! Alla Base, ai 150 mila Iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. A Casaleggio per aver donato, agli Iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Al Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale “ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Ai vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di un’Italia che si auto-governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie ai Blogger e in particolare a Daniela, per ricordarci con Gianroberto che “leader” è una parola del passato, una parola sporca e che è meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato; per ricordarci i consigli di Pistono: https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g ; per ricordarci che il Movimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini”; per l’incitamento alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, affinchè il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, vertici, leader, capi, o censori; per spronarci affinchè siano effettivamente “la Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle”, siano effettivamente “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia effettivamente “deciso dagli iscritti”; per la sua costruttiva proposta di una Assemblea on line degli iscritti al Movimento politico M5S che abbia lo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma “uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S: Forum, Piattaforma e Blog. Buon anno ancora a tutti!
  • Giulia D. Bravi 13 giorni fa mostra
    Grazie e Buon anno a tutto il Movimento 5 Stelle! Grazie alla base, ai 150 mila iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo. Grazie a Casaleggio per aver donato, agli iscritti e ai Portavoce, una Piattaforma idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Grazie al Garante della Finalità statutaria , del principio Orizzontale “Ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il MoVimento 5 Stelle. Grazie ai vertici che, soprattutto con l'esempio, raccontano l’idea di un’ Italia che si auto governa dal basso, ognuno contando uno. Grazie in particolare al mio amico Max e ai 5 utenti del Blog per l’interessante scambio di opinioni e confronto democratico. https://youtu.be/cuvUuom8UAw :D
    • Toto A. Utente certificato 13 giorni fa mostra
      Elenca i 5 utenti
  • vincenzo sando 13 giorni fa mostra
    BUON GIORNO AL NUOVO ANNO ED A TUTTI VOI CON UN PENSIERO DI UN GRANDE STATISTA- "DE GASPERI "Il POLITICO È QUELLO CHE GUARDA ALLE PROSSIME ELEZIONI, LO STATISTA ALLE PROSSIME GENERAZIONI." CONTIAMO SUL GIOVANISSIMO DI MAIO.
  • Dino Vimenti 14 giorni fa mostra
    Grazie a Daniela, per ricordarci le parole di Gianroberto: “- leader - è una parola del passato, una parola sporca; leader di che cosa? Vuol dire che tu attribuisci ad altri l’intelligenza e la capacità decisionale, allora non sei neanche più uno schiavo, sei un oggetto.” Grazie per ricordarci i consigli di Pistono https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g Grazie per ricordarci che il MoVimento 5 Stelle “non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro” ma è invece “un movimento rivoluzionario venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini.” Grazie per l’incitamento alla Coerenza con l’Obiettivo statutario e con i principi fondanti, affinché il M5S possa Testimoniare che i Ruolo di governo ed indirizzo non è attribuito a pochi, vertici, leader, capi, rappresentanti o censori. Grazie per spronarci affinchè siano effettivamente “la Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle”, siano effettivamente “gli iscritti a dettare la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire” e il programma per i Portavoce sia effettivamente “deciso dagli iscritti.” Grazie per la sua costruttiva proposta di una Assemblea degli iscritti al Movimento politico M5S da tenersi on line allo scopo sia di decidere le caratteristiche tecniche, le modalità gestionali e di verifica dati per una Trasparente Piattaforma “uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”, sia di eleggere Democraticamente i gestori degli Strumenti di Rete del M5S : Piattaforma, Blog delle Stelle e Forum Grazie Daniela e Buon Anno dal Movimento 5 Stelle! :)
  • Cambiamento 14 giorni fa mostra
    FUORI I MAFIOSI DALLE ISTITUZIONI! VOGLIAMO DEMOCRAZIA, LEGITTIMATA DAL POPOLO E NON LA DITTATURA ATTUALE- MATTARELLA, Can YOU HEar THE PEOPLE??????
  • Marco Girotto 14 giorni fa mostra
    Eg. Colleghi. Desidero che qualcuno mi contatti al cellulare per poter contribuire fortemente alla nostra campagna elettiva. Sono una persona che da sempre vi segue in questa vostra matura esperienza civile e spero di far nascere una collaborazione per il vero cambiamento del paese attraverso una necessaria apertura al ruolo civile (cosa di cui sono molto esperto). Il mio agire nel tempo lo ha ampiamente dimostrato e le mie capacità di relazione costruttiva hanno fatto miracoli. E di questo miracolo ne abbiamo bisogno tutti. Hanno fatto l'Italia? Ora bisogna fare gli italiani. Fatevi sentire al 366 4697724 o al 392 7599383. Buon anno. Marco Girotto
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus