Gli asini di Giornalettismo

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

asini_giornalettismo.jpg

"Oggi sulla pagina facebook di Beppe Grillo compare una foto di una scimmietta correlata a un post sulla vivisezione. Pochi minuti dopo, su un "sito di informazione" viene pubblicato un post dove si contesta a Grillo di usare una foto che con la vivisezione non c’entra niente: “Qui casca il primo asino: la foto infatti non riguarda la sperimentazione animale né tantomeno la vivisezione, ma ritrae semplicemente un prelievo sanguigno dei veterinari”. Leggendo Wikipedia, alla voce Vivisezione è scritto: "operazione su un animale vivo per scopi sperimentali o terapeutici; più in generale, qualsiasi esperimento su animali vivi". Capito? Vivisezione is esperimento! E andiamo avanti. La foto contestata è tratta dal set vincitore del China Interest Press Photo Contest del 2009. Non a caso il set si chiama "Animal for experiments": animali per esperimenti. Le foto ritraggono le scimmiette nei vari momenti di sperimentazione, l’inoculazione del virus HIV e appunto il prelievo del sangue probabilmente per verificare lo stato dell’infezione indotta dai medici. Il trapianto di cornea e addirittura una scimmietta prossima alla morte osservata con noncuranza dal medico. Però secondo noi hanno ragione loro: ci sono asini che cascano. E pare che piovano addosso a certi redattori." Segnalazione da La Fucina

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • antonella g. Utente certificato 4 anni fa
    Periodicamente, a cadenza ormai mensile, qui si parla di vivisezione. Magari in modo pretestuoso, utilizzando tale termine (sezionare un animale vivo) al posto del meno immaginifico e più corretto "sperimentazione animale". I gestori del blog, come tutti i pubblicitari, sanno che siamo in un'epoca storica particolare: l'animale "tira", "fa vendere", meglio ancora se è tra quelli domestici, quelli per i quali solo in Italia si spendono 1000 milioni di euro. Posto che se dovessi fare io un esperimento non ci riuscirei, che se dovessi uccidere un animale per mangiarlo difficilmente sarei in grado, che ho pianto di nostalgia un intero pomeriggio dopo aver liberato un uccellino caduto dal nido e allevato per 20 gg in casa, mi chiedo se tutto questo animalismo intollerante e fanatico, che sta diventando anche violento, venga alimentato ad arte da chi lucra. Quanto alla sperimentazione animale, che deve essere accuratamente controllata e protocollata, auspico che chi è contrario sia coerente e rifiuti, per se' e per i propri figli, ogni cura, ogni farmaco, ogni innovazione medica ottenuta attraverso questa pratica.
    • antonella g. Utente certificato 4 anni fa
      Qualcuno (nn ricordo il nick) aveva risposto al mio commento con una frase (eh, figurati, sono come i No Tav che viaggiano in Frecciarossa) alla quale ho successivamente risposto. Il commento con la similitudine sui No-Tav è stato rimosso, rendendo anche incomprensibile la mia risposta. Mi domando se a cancellarlo è stato qualche genio dello staff, che non ha capito l'ironia. State diventando più realisti del re, e ve lo dice una che alla Tav é contraria da sempre.
    • antonella g. Utente certificato 4 anni fa
      :-)) Eh, lo so, son proprio di quel genere lì, come il Chicco Testa ex contestatore e poi presidente Enel, Sofri condannato che scrive sermoni su Repubblica, quei cazzoni di Liguori e compagnia bella, prima di Lotta Continua e poi leccac... del nano...e questi uguali, prima si stracciano le vesti per i topi cavia e poi, al primo problema sanitario familiare, dissezionerebbero persino il bambino del vicino di casa.-
    • lr 4 anni fa mostra
      Come no, ti ricordo che questi sono i no tav che viaggiano in frecciarossa
  • lr 4 anni fa mostra
    Il fact checking da fastidio principalmente ai cazzari. A proposito, nessun problema se inoculano l'hiv nella scimmietta, tanto l'aids è un'invenzione delle multinazionali.
  • Francesco Zurlo Utente certificato 4 anni fa
    Se non è zuppa è pan bagnato! Vivisezione, sperimentazione animale, è la stessa cosa. Sembra che il post voglia dire che l'inoculazoine dell'HIV è meglio della vivisezione. Sul piano etico è una violenza senza fine lo stesso. E non serve ad assolvere nessuno dire che si fanno tante altre malignità agli animali.
    • Simone Conti 4 anni fa mostra
      Vivisezione e sperimentazione, non sono la stessa cosa. Eppure le stesse parole lo dicono, non sono nemmeno sinonimi. La vivi-sezione in Italia non è praticata, perchè ci sono protocolli e standard da seguire sulla ricerca in primis, e per fare ricerca non serve sezionare un animale vivo. Seconda cosa, ognuno credo sia libero di credere ciò che più gli aggrata, chiedo solo che poi si vada fino in fondo alle proprie idee. I vegetariani, giusto o sbagliato, non mangiano carne, se non volete la speriementazione non usate farmaci ma curatevi con l'erbetta dell'orto!! Si chiama COERENZA!
  • Marco Oriolesi 4 anni fa
    Se uno è fazioso e sbaglia, questo non autorizza anche me a sbagliare ed essere fazioso. Quanto scritto è falso, infatti Wikipedia dice "La vivisezione (dal latino vivus, vivo, e sectio -onis, taglio) è un metodo di studio e ricerca consistente in operazioni di dissezione effettuate su animali vivi." Del resto se fosse vero quanto voi dite che è vivisezione qualsiasi operazione per scopi terapeutici anche l'intervento che il veterinario fa, magari per salvare la vita al nostro cane, diventa vivisezione. Diceva Falcone che se "tutto è mafia, allora niente è mafia". Fare confusione e campanilismo su certi argomenti serve solo a danneggiare la causa, non a sostenerla. #stopvivisection
    • alberto vignazia 4 anni fa
      chi mal comprende, peggio risponde. tu hai solo fatto un' analisi etimologica del termine. Oggi "vivisezione" ha un significato ben più ampio. ha senso spiegartelo? non credo.
    • Matteo Tosino 4 anni fa mostra
      leggi meglio la pagina della wikipedia e scoprirai che ", ad esempio, nell'Enciclopedia Britannica, alla voce vivisezione si legge: «operazione su un animale vivo per scopi sperimentali o terapeutici; più in generale, qualsiasi esperimento su animali vivi»[3]"
  • francesco favro 4 anni fa mostra
    http://it.wikipedia.org/wiki/Vivisezione l'ultima volta che ho controllato wikipedia diceva "La vivisezione (dal latino vivus, vivo, e sectio -onis, taglio) è un metodo di studio e ricerca consistente in operazioni di dissezione effettuate su animali vivi." mentre la parte citata è " ad esempio, nell'Enciclopedia Britannica, alla voce vivisezione si legge: «operazione su un animale vivo per scopi sperimentali o terapeutici; più in generale, qualsiasi esperimento su animali vivi»[3]. In ambiente scientifico invece questo interscambio tra i due termini vivisezione e sperimentazione animale non viene riconosciuto e vengono utilizzate esclusivamente le locuzioni sperimentazione animale, ricerca animale o ricerca in vivo, che esprimono l'ampio insieme di esperimenti oggi condotti con l'ausilio di modelli animali e che non implicano necessariamente interventi chirurgici, altre lesioni o dolore." che caduta di stile
  • Matteo C. Utente certificato 4 anni fa
    Bene,siete contrari alla sperimentazione animale? Allora siate coerenti e non utilizzate alcun farmaco o terapia medica sviluppata grazie a quest'ultima. Informatevi un pochettino e ragionate quel tanto che basta per capire quanti farmaci e terapie di uso quotidiano vi hanno salvato la vita anche se sono state sviluppate esclusivamente grazie alla sperimentazione animale. Lo sapete cosa sono gli xenotrapianti? Sapete quante vite sono state salvate impiantanto valvole cardiache animali( dai maiali specificatamente).Chi è contro la sperimentazione animale è semplicemente ignorante o in malafede e in ognuno dei due casi non ha diritto di far parte del M5S, ne sporca l'essenza con la propria ideologia irrazzionale e pressapochista.
    • antonella g. Utente certificato 4 anni fa
      Stefano Felici, in Rete c'è tutto e il contrario di tutto. E' uno strumento meraviglioso, ma ci vuole un po' di cervello per cercare di distinguere le notizie dalle leggende metropolitane.
    • Stefano Felici 4 anni fa
      INOCULAZIONE DEL CANCRO PER MEZZO DEI VACCINI.. La divisione vaccini della farmaceutica Merck, ammette l’inoculazione del virus del cancro per mezzo dei vaccini. La sconvolgente intervista censurata, condotta dallo studioso di storia medica Edward Shorter per la televisione pubblica di Boston WGBH e la Blackwell Science, è stata tagliata dal libro “The Health Century” a causa dei sui contenuti – l’ammissione che la Merck ha tradizionalmente iniettato il virus (SV40 ed altri) nella popolazione di tutto il mondo. Questo filmato contenuto nel documentario “In Lies We Trust: The CIA, Hollywood Bioterrorism”, prodotto e creato liberamente dalle associazioni di tutela dei consumatori e dall’esperto di salute pubblica, Dr. Leonard Horowitz, caratterizza l’intervista al maggior esperto di vaccini del mondo, il Dott. Maurice Hilleman, che spiega perché la Merck ha diffuso l’AIDS, la leucemia e altre orribili piaghe nel mondo: Nei vaccini venduti al terzo mondo si è scoperto che questi contenevano l'ormone B-hCG, un anti fertile se immesso in un vaccino. La Corte Suprema delle Filippine ha scoperto che oltre 3 milioni e mezzo di donne e ragazze hanno assunto questi vaccini contaminati, così come in Nigeria, Thailandia. http://quantoequantaltro.blogspot.it/2013/06/la-criminalita-delle-case-farmaceutiche.html
    • marco galassi 4 anni fa
      Se quello che dici é vero, allora Grillo non ha diritto di far parte del M5S...... Io non sono qui per dire che hai torto, dico pero' che anche tu ci senti solo da un orecchio, ci sono tanti fior fior di scienziati convinti che la vivisezione (definizione scientifica, non la sperimentazione in generale)é totalmente inutile, almeno un dubbio potrebbe venirti, sai come si dice, solo i cretini non hanno mai dubbi....
    • claudio b. Utente certificato 4 anni fa mostra
      QUI SI TRATTA di DECIDERE SE SALVARE UNA TESTA DI CAZZO COME LA TUA O LA VITA DI UNA SCIMMIA ! IO NON HO DUBBI
  • monica b. Utente certificato 4 anni fa mostra
    asini loro? ahahahaahhahaahahahah
  • Alessio Curri 4 anni fa mostra
    E hanno ragione loro... questa sulla "vivisezione" e' semplice disinformazione.
  • Massimo Golbanti 4 anni fa mostra
    Hanno risposto. E hanno ragione loro. http://www.giornalettismo.com/archives/1152469/beppe-grilloe-la-vera-storia-della-scimmietta-crocifissa/
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus