#Restitutionday: come funziona il fondo di garanzia per le PMI

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
resti_tre.jpg

"Il 20 maggio scorso abbiamo festeggiato il terzo restitution day del Movimento 5 Stelle, il giorno in cui i cittadini a 5 Stelle eletti in Parlamento hanno staccato un assegno simbolico frutto della scelta di tagliare i propri stipendi e diarie, per un totale 5 milioni e mezzo di Euro fino a qui restituiti. Dove vanno a finire tutti questi soldi? Al fondo di garanzia per la piccola e media impresa gestito dal ministero dello sviluppo economico. A chi è destinato? Alle imprese che rispettano questi tre requisiti preliminari, massimo 250 occupati, fatturato inferiore ai 50 milioni di Euro, bilancio inferiore ai 43 milioni di Euro. Non sai come richiederlo? Ma è facilissimo, basta recarsi alla propria banca oppure a un Confidi e chiedere di poter accedere a un prestito coperto dal fondo di garanzia per la piccola e media impresa. La tua azienda rispetta i pre requisiti? Vai subito sul sito www.fondidigaranzia.it, informati e... Passa Parola".
M5S Camera e Senato

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Giuseppe V. Utente certificato 3 anni fa
    Come cittadino e imprenditore vi voterei già solo per questo eccezionale atto di generosità del movimento e dei suoi parlamentari. Ma per favore FATE ATTENZIONE!!: i fondi di garanzia in apparenza sono destinati alle piccole e medie imprese, ma in pratica sono REGALI ALLE BANCHE !!! Per accedere a questi fondi l’imprenditore deve baciare il culo, scusate il termine ma è proprio cosi’, a tutti: dal direttore di banca all’ultimo dei burocrati hanno mille pretesti per dire NO all’azienda, o per ricattarla imponendo vessazioni. Chi ha deciso questa cosa nel M5S è sicuramente in buona fede. Ma è un grave errore: STIAMO REGALANDO alle BANCHE , che già strangolano le imprese , che già usano i prestiti BEI destinati alle imprese per comprare BOT, che beneficiano di 7miliardi di euro omaggio di bankitalie, un ulteriore formidabile ARMA CONTRO LE IMPRESE. E noi del M5S regaliamo i soldi del restitution alle banche? Ma siamo pazzi? Chi controlla le banche? I funzionari del MISE, a cominciare dai capi dipartimento, fanno quello che dicono le banche e sono prostrati al loro servizio. Posso provarlo con esempi scandalosi. Se c’e’ qualche parlamentare M5S che vuol saperne di piu’, e raccogliere documentazione significativa sui rapporti fra banche e Mise mi chiami, o lasci un commento su questo post. Sul fondo di garanzia mi aspetto che qualcuno renda conto non solo di quanto è stato erogato ma ANCHE DI QUANTO e a QUANTI E’ STATO RIFIUTATO! Beppe Ps: riporto dal sito del ministero : La garanzia del Fondo ….. può essere attivata solo a fronte di finanziamenti concessi DA BANCHE ... a favore delle PMI…. L’impresa deve essere valutata in grado di rimborsare il finanziamento garantito. Deve essere perciò considerata...sana sulla base di appositi modelli di valutazione.. CHI FA LA VALUTAZIONE SECONDO VOI? CHI E’ CHE HA MODO di STRINGERE SEMPRE PIU'IL CAPPIO AL COLLO DELL’IMPRENDITORE? CHI VALUTA IL VALUTATORE? meditate.
  • angelo a. 3 anni fa
    A nome mio e di tutte le piccole aziende vi ringraziamo di cuore per il finanziamento che ci offrite, ma dovete stare molto attenti a dove vanno a finire questi soldi. Si perché se il fondo è simile a quello che hanno annunciato i vecchi governi precedenti, ho paura che se li siano spartiti qualche solito clienteralismo politico. Si perché io ho una piccola azienda commerciale da più di 20 anni e giuro di non averne mai visti di questi soldi, e credo di non essere l'unico. Di solito noi piccole e medie aziende non vogliamo elemosina ma bensi chiediamo minor tasse e minor burocrazia, a noi bastano solo queste 2 cose per far partire il lavoro perché se c'è lavoro e quindi utili possiamo assumere ma se devi pagare le solite tasse ( di quando lavoravi di più ) con il lavoro diminuito....... dopo aver pagato i nostri dipendenti ci ritroviamo senza soldi. Vorrei che il m5s indagasse su dove vanno i soldi per finanziare le imprese quando i governi fanno questi proclami. Faccio un piccolo esempio: in certi paesi i corsi sulla sicurezza, incendio , pronto soccorso e tanti altri vengono fatti senza far pagare alcuno onere alle imprese .........PERCHE' DA NOI SI PAGANO SEMPRE????????. W il m5s W Grillo VINCEREMONOI
  • Toto A. Utente certificato 3 anni fa
    @ ALESSANDRO P. Parli bene e come un libro aperto, ma credo che Tu non abbia mai avuto un'azienda !!!! se con quel fondo dovranno essere aiutate le "aziende in difficoltà" credo voglia dire che comunque qualche segnalazione in CR ci sia già e di conseguenza vengono dichiarate "inaffidabili" diversamente, secondo il Tuo parere e quello dei soliti burocrati, devono essere sostenute quelle aziende che non hanno mai avuto almeno "due" ritardi di un pagamento, quindi sane e non in "difficoltà". Tu riesci a trovare delle PMI che rientrino nei parametri da Te descritti ??? io direi poche. Riguardo confidi credo di aver avuto a che fare molto più di quanto Tu possa immaginare, per garantirti un fido al 50% dell'importo chiesto devi dare una garanzia "reale" (loro intendono immobiliare" o diversamente di un terzo preferibilmente familiare, ..... potrei andare avanti per giornate intere. MA DI COSA STIAMO PARLANDO !!!!!! Prima di far prendere aria ai denti, tira su il culo dalla sedia e gira per le aziende a chiedere e a dire le puttanate che mi hai risposto ieri, se lo fai, portati dietro elmetto e corsetto antiproiettili, rischieresti di essere preso a "timpuluni" CIAO e riguardati. Cordialità
    • carla g. Utente certificato 3 anni fa
      Una critica costruttiva sarebbe gradita, non si deve aiutare chi ruba, ma chi ha intenzione di elargire,non crede?
  • riccardo ciullini 3 anni fa
    REDDITO DI CITTADINANZA CHE CREA LAVORO. sisente dire da una parte noi vogliamo lavorare non vogliamo il reddito senza far niente, da l'altra noi non troviamo lavoro e dobbiamo avere un reddito per vivere! E allora cosa si puo' fare? Penserei che la soluzione giusta sia proprio nel mezzo. Si potrebbe dopo i 50 anni lavorare la meta' per favorire l'ingresso ai giovani al lavoro ! L'altra meta' mancante pagata con il reddito di cittadinanza. Molti lavorerebbero meno e molti comincerebbero a lavorare finalmente! la differenza di stipendio sarebbe compensata dal reddito di cittadinanza aggiungendo una soluzione non da poco agli over 50 che finalmente si avvierebbero ad una pensione purtroppo sempre piu' tardiva ma con la meta' delle ore cosa di discreto sollievo. riccardociullini@yahoo.it .
  • al aveto Utente certificato 3 anni fa
    Nessuno dei cosiddetti partiti puo'vantare gesti virtuosi di questa portata.Quando l'alunno supera il professore e'un triste giorno per il professore.Piu'commemti uomini e donne 5 stelle su questi argomenti sono il pane.grazie
  • Francine Diane Gillissen Utente certificato 3 anni fa
    Vorrei fare una contestazione.(ovviamente non a voi) Io vivo a Pescara, nelle case popolari del' ATER,quì è una vergogna,gli zingari che spaccioano, sporcano, si appropriano degli spazi altrui e degli appartamenti,costruendo casette per galline, cucine negli andrioni dei palazzi,non pagano ne tasse, ne affiti, e tantomeno rifiuti,hanno sempre l'appoggio delle forze dell'ordine e se chi come me una donna di seria e onesta si ribella viene malmenata dalla polizia,perchè dice la verità su come si chiudono gli occhi e si prendono mazzette e altro. Mi domando e dico; perche questi zozzoni vengono tutelati,trattati con il massimo rispetto e aiutati dallo stato economicamente? Pur essendo in possesso di ville, macchine e quant'altro,mentre noi poveri comuni mortali che tiriamo a fine mese con sforzi e drammi con le sole entrate oneste di € 700.00. E come oggi in particolare beffeggiati a più non posso dai galoppini di berlusconi che si son fatti casa per casa degli zingari e ripeto,solo degli zingari,promettendo sussidi agevolazioni e preferenze in cambio del voto.E ne avran tanti credetemi noi in questa zona siamo sommersi da questi porci.Vi chiedo perchè succede questo. CONTINUO A LOTTARE MA SONO STANCA
    • Pietro Rotai 3 anni fa
      I rom viaggiano sui treni della linea adriatica e con arroganza e protervia attaccano il personale ferroviario che chiede il biglietto e causano paura nei viaggiatori. Perché questa tolleranza ? A chi giova? Alla Boldrini che fa costruito una carriera sulla favola degli ultimi delle terra? Guardate o il Movimento 5 Stelle in Europa mette mano seriamente al problema o anch'esso si gioca la propria credibilità. Siamo stanchi di paraculi di ogni risma!
  • Toto A. Utente certificato 3 anni fa
    Carissimi portavoce alla Camera, forse iniziate a calpestare qualche diarrea, bisogna uscire dagli schemi tradizionali, dite di andare in bocca al lupo a chiedere aiuto ????? Ma siete mai entrati in banca a chiedere un fido per la vostra azienda, e con le centrali rischi come la mettiamo, a quando il resettaggio ????. Sono dispiaciuto a dire per la prima volta di non essere d'accordo con quello che fate. Vi ricordo che quando hanno dovuto risolvere il problema del manto erboso di San Siro, hanno dovuto chiamare i contadini .... gli ingegneri non avevano risolto niente, per risolvere il problema delle PMI non c'è bisogno di andare alla bocconi, basta leggere le proposte fatte anche sul sito del M5S, devo dedurre che tutto il chiaccherio fatto non è servito a nulla. Aspetto risposta !!!!! Cordialità
    • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
      "L’impresa deve essere valutata in grado di rimborsare il finanziamento garantito. Deve essere perciò considerata economicamente e finanziariamente sana sulla base di appositi modelli di valutazione che utilizzano i dati di bilancio (o delle dichiarazioni fiscali) degli ultimi due esercizi. Le start up sono invece valutate sulla base di piani previsionali. " Mi spiace ma le aziende che hanno avuto problemi e che quindi non hanno pagato prestiti precedenti non sono ammesse, son soldi pubblici e per evitare di buttarli vengono destinati a chi sembra essere più affidabile. p.s. il Confidi non è una banca e comunque in questo caso sono entrambi intermediari.
  • pierluigi r. Utente certificato 3 anni fa
    In famiglia arriveranno gli 80 euro. Non condivido i criteri usati per elargirli visto che, ben altre sono le famiglie ad averne estremo bisogno. Abbiamo quindi deciso di restituire questa cifra e pensiamo di versarla nel fondo istituito per le pmi.
  • Sergio bianco 3 anni fa
    Se non volete stare in Europa e tornare alla lira allora non votate buffoni condizionati!
  • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa
    Caro nano di Arcore, l'unico scontro che ci sarà lunedì sarà quello che farai tu con la dura realtà!
  • DAVIDE FABIO FIONDA Utente certificato 3 anni fa
    MOLTE AZIENDE SANE HANNO PURTROPPO IL PROBLEMA DEL CRIF PER ILLECITI COMMESSI DALLE BANCHE.COME SI COMPORTA IL FONDO IN QUESTI CASI?AVETE VALUTATO DI ABOLIRE IL CRIF O ALMENO DI RIVALUTARLO.SE NO POTRANNO ACCEDERE AI FONDI SOLO CHI FA IMBROGLI.ATTENDO RISPOSTE.CMQ AVANTI COSI'.UNA COSA DEL GENERE NON L'AVEVO MAI VISTA IN ITALIA!
  • Benedetto C. Utente certificato 3 anni fa
    Il nostro sogno continua, sono entusiasta ed orgoglioso di tutti voi ragazzi e ragazze . Il nostro cuore e' più grande di qualsiasi slogan. Grazie !!!!! Vinciamonoi !!!!! Benedetto!!!!!!!! !!!!!!!!!!
  • alvise fossa 3 anni fa
    AVANTI COSI' E NON MOLLAIMO
  • CR 69 PR () Utente certificato 3 anni fa
    Una x al posto giusto puo' fare una grande differenza. Bravi. Noi non siamo i "meno peggio", siamo gli " UNICI", anche questa e' una grande differenza.
  • gianfranco giannini Utente certificato 3 anni fa
    ..Claps, claps...un forte applauso ai nostri reincarnati Martin Luther King, ai nostri Malcom X, ai nostri Gandhi, ai nostri Mandela!!! ------------------------------- "..QUANDO VUOI CAMBIARE LE COSE, PRIMA TI IGNORANO, POI TI DERIDONO, POI TI COMBATTONO, MA ALLA FINE...VINCI!!!" (MAHATMA GANDHI) "..NON ABBIAMO BISOGNO DI CHISSA' QUALI GRANDI COSE O CHISSA' QUALI GRANDI UOMINI. ABBIAMO BISOGNO SOLO DI PIU' GENTE ONESTA!!!" (BENEDETTO CROCE)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus