Due parole su mio padre, di Davide Casaleggio

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

realizzeremo.jpg

di Davide Casaleggio

Volevo scrivere due parole su mio padre, perché molti non lo conoscevano veramente e per me é stato un padre fantastico ed é bello essere orgoglioso del proprio padre come lo sono io. Il suo essere riservato e allergico ai riflettori ai piú lo rendevano sconosciuto. Era ostinato, sua zia mi raccontava che fin da piccolo per ottenere i suoi giornalini non faceva i capricci, ma si stendeva direttamente sui binari del tram, e con il blog era lui in prima persona a battagliare contro i troll, la sua mania erano i dettagli, nulla passava se i dettagli non erano sistemati. Ma era soprattutto un grande lavoratore, nessun giorno era veramente vacanza in particolare i week end. Fino a quando ha potuto camminare é sempre voluto andare in ufficio, tutti i giorni, e il suo sguardo non si staccava mai dal futuro. Aveva l'audacia di vedere il futuro prima degli altri e di crederci anche quando gli altri ne diffidavano.

Ma oggi volevo raccontarvi una storia per farvi capire quale é stata la sua vita.

Un gruppo di 50 persone stava frequentando un seminario. Improvvisamente l’oratore si fermò e decise di fare un’attività di gruppo. Iniziò a dare un palloncino a ciascuno dei 50 seminaristi. Ad ognuno fu chiesto di scrivere con un pennarello il proprio nome su di esso. Poi tutti i palloncini furono raccolti e messi in un’altra stanza.

Una volta riempita la stanza di palloncini, l’oratore chiese ai 50 seminaristi di rientrare dentro e trovare il palloncino col proprio nome entro 5 minuti. La scena fu questa: tutti erano freneticamente alla ricerca del palloncino col proprio nome, ognuno si scontrava con l’altro, spinte, gomitate….nella stanza regnava il caos totale!

Allo scadere dei 5 minuti nessuno riuscì a trovare il proprio palloncino.
Vista la prova fallimentare ad ognuno di loro fu chiesto di raccogliere un palloncino qualsiasi e darlo alla persona che aveva scritto il nome su di esso. In pochissimi minuti tutti avevano in mano il proprio palloncino!

A questo punto l’oratore disse: Questo è esattamente ciò che sta accadendo nella nostra vita. Tutti siamo alla ricerca frenetica della felicità…giriamo come delle trottole, ma non riusciamo a trovarla.

La nostra felicità sta nella felicità delle altre persone. Rendete loro felici e avrete la vostra felicità.

Mio padre non ha mai tenuto per sé palloncini, ma li ha sempre donati agli altri con il sogno di cambiare in meglio questo Paese. Chi sente di aver ricevuto un palloncino da mio padre lo conservi con cura. Chi condivide il suo sogno lo persegua senza mollare mai come ha fatto lui, fino alla fine.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • romolo politi politi Utente certificato 1 anno fa
    tuo padre era un grande io ho 65 anni se non fosse stato x lui sarei rimasto un ignorante grazie a te e a lui e a tutto il movimento degli onesti non ignoraranti,ti porgo le mie piu sentite condoglianze romolo
  • Marina C. Utente certificato 1 anno fa
    Caro Davide, per amore di verità e di rispetto nei confronti di tuo padre ci terrei a sapere se è reale quella definita come la sua ultima lettera scritta dall'ospedale che circola sul web, oppure no. Con affetto, grazie
  • Marina Cabrai 1 anno fa
    Per amore di verità e soprattutto di rispetto nei confronti di chi -purtroppo- non c'è più, vorrei sapere per favore se è reale la lettera di Gianroberto Casaleggio scritta dall'ospedale in punto di morte che circola in questo momento sul web, visto che viene spesso definita una bufala. Grazie
  • Lùcìo P. Utente certificato 1 anno fa
    1) Di 137 commenti non c’è ne uno che fa una sola osservazione critica: siamo ormai al pensiero unico nel blog. 2) “Con il blog era lui in prima persona a battagliare contro i troll” viene scritto. Il problema è che sono definiti troll tutti coloro che dissentono o fanno semplici osservazioni critiche. In realtà è vero il contrario: lo staff del blog che indirizza e interviene a gamba tesa sui contenuti è il vero megatroll del M5S. Il fatto che Casaleggio intervenisse in prima persona, non gli fa certo onore, ma coso mai conferma la sua concezione autoritaria, personalistica e feudale del movimento. 3) Non capisco perché dopo la presenza pervasiva e devastante di Casaleggio padre nel M5S, dobbiano iniziare a sorbirci anche quella del figlio.
  • carbone stefano Utente certificato 1 anno fa
    Caro Davide, dalle tue parole ho capito che sei un grande anche tu e spero un giorno di stringerti la mano. Ho seguito il Blog sin dall'inizio, ero allo Smeraldo per la fondazione del Movimento, ho partecipato ai più importanti eventi tra cui "il circo massimo". Ho visto crescere questa idea che ci accomuna e che alimenta in noi, ormai sessantenni, un entusiasmo da ragazzi. Raccogli quella bacchetta da direttore d'orchestra e muovila affinché possiamo suonare insieme la musica meravigliosa di un mondo diverso. Buon lavoro e tante idee creative.
  • annamaria . Utente certificato 1 anno fa
    Grazie gianroberto ci hai reso persone migliori. Ci hai insegnato ad essere migliori. Grazie davide. Non sei solo. ci sono milioni di persone che ti ammirano, condividono e ti sostengono.grazie per quello che farai
  • Cristina Regno Utente certificato 1 anno fa
    Grazie Davide pe il commovente post su tuo padre,un uomo intelligente,umile,onesto,geniale.La sua scomparsa è una perdita incolmabile.Come spesso capita agli uomini eccezionali,fuori dal comune per le loro straordinarie capacità e ampiezza di vedute, tuo padre non è stato compreso, anzi proprio per il suo essere genio è stato osteggiato e attaccato. Il tempo gli darà ragione. Noi tutti dovremo seguire il suo esempio,ambire ad essere come Lui è stato,onesto,riservato ed altruista.
  • NICOLA DELIGUORI Utente certificato 1 anno fa
    si,io lo conservo. caro davide .
  • Dario Genovese Utente certificato 1 anno fa
    L'aneddoto dei palloncini è una chiara dimostrazione della teoria economica di Nash. L'optimum si raggiunge quando si collabora, non quando si compete come il sistema vuol farci credere.
  • lalla b. Utente certificato 1 anno fa
    Caro Davide è stato così piacevole conoscere dalle tue parole una parte della personalità riservata di tuo padre, che come cofondatore del Movimento si sente il bisogno di ricordare più spesso i valori e le idee che lo hanno animato nella sua pur breve vita.
  • Alessandro Freddi 1 anno fa
    C'è una parola che sintetizza quell'aneddoto: è "ubuntu". "Ubuntu" è una parola della lingua zulu che, pressapoco, significa: «Io sono ciò che sono per merito di ciò che siamo tutti». Nelson Mandela così la definisce: « Una persona che viaggia attraverso il nostro paese e si ferma in un villaggio non ha bisogno di chiedere cibo o acqua: subito la gente le offre del cibo, la intrattiene. Ecco, questo è un aspetto di Ubuntu, ma ce ne sono altri. Ubuntu non significa non pensare a se stessi; significa piuttosto porsi la domanda: voglio aiutare la comunità che mi sta intorno a migliorare? » (https://www.youtube.com/watch?v=wuLxh-jBUQY)
  • Maria R. Utente certificato 1 anno fa
    Grazie Davide per averci fatto conoscere meglio tuo padre. Anch'io penso di aver ricevuto un palloncino da lui, ed è quello che la politica può anche essere fatta in modo onesto e disinteressato, pensando solo al bene dei cittadini. Prima che ci fosse il M5S credevo che tutti i politici pensassero solamente ai fatti propri e al proprio tornaconto, come del resto fa la maggiorparte di loro.
  • gi s. Utente certificato 1 anno fa
    Noi del Movimento , abbiamo sofferto e soffriamo per la perdita di tuo padre ,ma sappiamo che tu lo sostituirai degnamente . Noi non molleremo mai costi quel che costi ,ma ci aspettiamo che tu ci rimanga vicino Un abbraccio e condoglianze
  • margesimpson 1 anno fa
    Bellissimo post, commovente ed educativo: tutti abbiamo dimenticato quanto ognuno di noi non è un'isola, ma il bene dell'uno è anche il bene dell'altro e pensando agli altri si fa anche il proprio bene! Siamo diventati tutti egotisti e pensiamo soltanto al nostro benessere trascurando di riflettere che il bene comune è il bene di tutti! Per quanto mi riguarda, la scomparsa di Gianroberto mi ha rattristato quanto quella, a suo tempo, di Enrico Berlinguer sommo esempio di rigore morale e rettitudine. Ora siamo tutti un po' più soli, ma dobbiamo onorare la memoria di Casaleggio continuando il suo lavoro, anche se ci costerà fatica e sudore, ognuno deve fare quello che può per migliorare il mondo e tanti piccoli sforzi andranno a comporre un unico grande disegno: un mondo nuovo e privo di egoismo! GRAZIE GIANROBERTO!!! W M5S!!!
  • Alessandro P. Utente certificato 1 anno fa
    Caro Davide, mi hai fatto venire il nodo in gola con le tue splendide parole. Tuo Padre, anche non conoscendolo di persona, l'ho sempre reputato un Uomo con la U maiuscola. Una persona splendida e altruista. Per me un caro fratello.
  • Nicola Nicolini Utente certificato 1 anno fa
    Il racconto è un esempio ECCEZIONALE di come sarebbe facile essere tutti più felici. Veramente bello, sintetico e allo stesso tempo profondo.
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 1 anno fa
    Mi piace. Capisc'a me
  • Stop Rinunce 1 anno fa
    Se ne è andato via troppo presto...
  • Redcloud 1 anno fa
    Buongiorno Sig. David Gianroberto Casaleggio è nel cuore e nella mente dei milioni di italiani, già figli di un dio minore che non contavano nulla, ai quali ha insegnato che erano invece CITTADINI e datori del mandato politico e potere sopvrano. Che gli eletti sono public servants licenziabili in ogni momento. Gianroberto Casaleggio siede ora lassù nel GRAN CONSIGLI dei GRANDI Saggi, e vede oltre gli orizzonti più di prima. E i suoi messaggi arriveranno nei cuori e nella mente dai segni dell'arcobaleno, dal vento delle sorgenti, dalle vette dei monti. Si Beppe, "GIU' IL CAPPELLO SIGNORI", un grande è stato tra noi e rimane nei cuori e nella mente dei liberi e forti. Vale Gianroberto Casaleggio and God bless you.
  • Raffaele Stellacci 1 anno fa
    Solamente i grandi uomini hanno la capacità di creare qualcosa che con loro passerà alla storia, e lui lo è,.... e il movimento con tante altre brave persone adesso la storia la scriverà. Agli amici, le persone oneste esistono, e di questo sono capaci...... meditate gente meditate.
  • domenico miele 1 anno fa
    Ciao Davide sono costernato e addolorato per la morte di papa'ci ha insegnato dei valori che porteremo sempre nel cuore sinceramente il paragone con steve jobs non regge,tuo' papa'e' stato un grande, il mio parere che steve jobs ha solamente disumanizzato il mondo allontanando le persone tra loro e dai veri valori con la sua tecnologia,l'ipocrisia non fa parte del mio modo di pensare,sono sicuro che anche mio padre morto quattro anni fa che era di destra conoscendolo bene avrebbe ammirato tuo padre perché era a suo modo un sognatore e un idealista.
  • ANGELO DIOMEDE 1 anno fa
    Ciao Davide. Tuo padre ci ha lasciato un palloncino, dove dentro non c'è aria, ma c'è la speranza. La speranza che un giorno potremo liberarci una volta per tutte di questa classe politica vergognosa e scandalosa, per ridare un futuro ai nostri bambini. Tuo padre mi ha fatto felice perchè mi ha ridato una speranza, chiamata Movimento 5 stelle. Grazie Gianroberto, grazie di avermi ridato la speranza. Nella mia vita ho pianto solo per la morte di due persone estranee. Papa Giovanni Paolo, e Gianroberto. Grazie Giaroberto abiterai sempre nei nostri cuori e nella nostra mente. Porteremo a compimento ciò che ci hai lasciato. Ti abbracciamo Davide. Porta un fiore sulla tomba di papà e digli che è il fiore della speranza che è sbocciato quando Gianroberto ci ha ridato insieme a Beppe la speranza. Grazie!!
  • Paolo Lippolis 1 anno fa
    Questo ideale ormai fa parte di me perché lo condivido in tutti i suoi aspetti, cercheremo con tutte le nostre forze di portare a termine quello che tuo padre a cominciato in modo esemplare Viva il movimento ,siamo con voi
  • maurizio pelucchi 1 anno fa
    Caro Davide ti cito solo 2 aforismi che rispecchiano quello che è stato tuo padre. Non cercare di diventare un uomo di successo ma piuttosto un uomo di valore (Albert Einstein). A che serve avere le mani pulite se poi le hai tenute in tasca (Don Lorenzo Milani) Tuo padre è stato un uomo di valore e non è stato con le mani in tasca come quasi tutti ma ha cercato di migliorare questo Paese. Il suo esempio deve spronarci a lottare uniti per riportare giustizia e onestà nell'interesse del bene comune,
    • nadia corti 1 anno fa
      sono contenta di aver letto questa tua testimonianza, non conoscendo di persona Casaleggio. Le cose belle le conosci sempre quando la persona muore, peccato non averle sapute prima. Sarebbe stato una forza incredibile. Il movimento 5 stelle continuerà il cammino, questo è sicuro. Grazie per quello che hai scritto. Nadia Corti
  • FABIO B. Utente certificato 1 anno fa
    QUEST'UOMO IN VITA, CONTRIBUI' PIU' DI OGNI ALTRO CONTEMPORANEO A MANTENERE LA PACE IN ITALIA- LO DICO PERCHE' E' LA VERITA' LO SO- DOPO AVERE DISCUSSO A LUNGO CON CHI PROPRIO PER QUESTO LO OSTEGGIAVA
  • Fabriano Vanoncini 1 anno fa
    E' morto un grande pensatore, solo fra molti anni il mondo si renderà conto di cosa lui abbia realmente inventato. Ho seguito il blog dagli albori e ripensando al percorso vedo un incredibile opera di coraggio, intelligenza e dedizione. Grazie G.
  • mario.f fico Utente certificato 1 anno fa
    Mi spiace non averlo conosciuto Ma gli sono infinitamente grato Per aver fatto nascere il M5S
  • fabrizio cantoni Utente certificato 1 anno fa
    GIANNORBERTO CASALEGGIO,è stato un GRANDE,sono grato a lui,per tutto quello che ha fatto,e spero che i NOSTRI RAGAZZI e BEPPE GRILLO,CAMBINO VERAMENTE,questo paese,un abbraccio a DAVIDE,e a tutta la famiglia.
  • Agostino Carnevale Utente certificato 1 anno fa
    Caro Davide adesso tuo padre ne vede a miliardi di stelle.... Cordialità Agostino
  • Manuela Rivoira Utente certificato 1 anno fa
    Grazie Davide per le tue bellissime parole. Ti abbraccio forte, nel rispetto del tuo dolore e spero che resterai accanto a noi, nella forma che riterrai più opportuna e più vicina al tuo modo di sentire. Si capisce dalle tue parole che hai ereditato intelligenza e sensibilità da tuo padre. Lui resterà per sempre nella nostra memoria e nel nostro cuore e ci mancherà...molto.
  • Marcella N. 1 anno fa
    un uomo illuminato, anni luce avanti... Buon viaggio
  • Domenico Cornacchia 1 anno fa
    Non ho parole...ho la pelle d,oca!
  • Marcello G. Utente certificato 1 anno fa
    Bravo Davide. Condoglianze a tutta la Vostra famiglia. Tuo padre era sicuramente un grande. Almeno per me lo era e questo mi basta.
  • Giovanna Napolitano 1 anno fa
    Sarebbe bello se la morte di Casaleggio diventasse una battaglia per la lotta contro le cause dei tumori. Non se ne puo' più. E un continuo morire di persone giovani intorno a noi. Ormai è una sorta di lotteria, tutti abbiamo casi tra amici e parenti e sappiamo che potrebbe capitare a ciascuno di noi. E qual'è l'unica cosa che ci accomuna tutti, Nord-Sud-Italia- Estero- metropoli inquinate e paesi incontaminati? L'ALIMENTAZIONE!!!! il latte, la carne, le farine ecc.. I medici dicono di mangiare poca carne e molta verdura! Ottimo...peccato che la verdura sia piena di pesticidi....e così il cibo che mangiano gli animali.Se non si interverrà sui metodi di produzione delle materie prime animali e vegetali ci estingueremo: vittime dello pseudo progresso della società. Fate qualcosa!!! Che Casaleggio diventi il simbolo di un movimento di cambiamento dei metodi di produzione alimentare.
  • Toto A. Utente certificato 1 anno fa
    Ciao Davide, Tiremm innanz !!!! Cordialità
  • Rino Siconolfi 1 anno fa
    Grazie Davide per queste bellissime parole che confermano una volta di più la bellezza della persona che era tuo padre,un uomo autentico,un uomo di valori e i suoi valori come i suoi sogni in cui ci ha coinvolto,continueranno a vivere.Un abbraccio
  • saverio battaglia 1 anno fa
    Caro Davide, devo ringraziare tuo Padre che insieme a Grillo mi hanno risvegliato il senso di cittadinanza. Per oltre vent'anni non mi sono più recato alle urne perché per i vecchi partiti provavo solo disgusto. Questi hanno stuprato e violentato il nostro Paese sempre sciacquandosi la bocca di democrazia. Sono certo che tuo Padre non sarà mai dimenticato perché le sue idee si avvereranno tutte. Un forte abbraccio a Te e a Tutta la Famiglia.
  • Giovanni Santus Utente certificato 1 anno fa
    Caro Davide, la metafora dei palloncini riassume un po' lo spirito del Movimento, quello che i giornalisti e i politici temono di più perché mette in discussione il loro sistema. In bocca al lupo a te, agli eletti, agli attivisti, a tutti coloro che credono che il #m5s sia l'unica possibilità per cambiare questo Paese. Onestà! Onestà! Onestà!
  • antonino m. Utente certificato 1 anno fa
    Sono sicuro che questo sogno non finirà e volerà alto come un palloncino, magari sballottato dal vento, ma con la determinazione di andare sempre più su.
  • Alessio. Santi. Utente certificato 1 anno fa
    Bravo Davide .... Hai una pesante eredità ora da portare avanti... Forza!!!!
  • FrancoMas 1 anno fa
    Mi fa piacere che Davide racconti qualcosa di suo padre perché io, così come tanti altri, lo abbiamo conosciuto solo grazie a qualche rara apparizione televisiva. A Davide suggerisco di essere meno ritroso e più disponibile verso i media, nel bene e nel male questo è il mondo della Comunicazione, di cui anche il web fa parte, e sapersi donare al pubblico con sincerità e trasparenza può sgombrare il campo da false opinioni, equivoci e malintesi. Chi ti parla è uno che è stato anche bannato (Nando de Roma, rasserenati), ma voi del Movimento che in futuro conterete, dovrete anche accettare l’idea di mostrarvi e non mi sembra un’eresia.
  • Usanza Graziella 1 anno fa
    Eravamo appena nati, ci ha insegnato ad alzarci, ha camminare e ci ha indicato la strada ... Ci ha accompagnato nel primo tratto ... Quello forse più impervio , in salita e quando eravamo abbastanza forti ci ha delicatamente lasciati certo che avremmo potuto proseguire senza lui. A noi ora spetta il compito di percorrere tutta la strada con la determinazione che ci ha trasmesso.
  • Dar T. Utente certificato 1 anno fa
    Davide non ti conosco ma dopo averti letto sento che tu sei veramente degno del tuo grandissimo padre e di portare avanti la grande battaglia da lui intrapresa, insieme a tutti noi. Ti abbraccio con molto affetto augurandoti ogni bene e ti confermo che noi, milioni di palloncini con su scritto il proprio nome, non molleremo mai fino alla fine.
  • Roberto Carloni 1 anno fa
    Persone uniche, irripetibili. Genitore unico ed irripetibile. Se posso essere di conforto, pregherò per molte sere per voi tutti Casaleggio Family. Un abbraccio da un ammiratore sconosciuto Roberto Carloni
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    Anche a tutti noi manchera' Gianroberto. Ci sforzeremo pero' di essere degni di lui e di proseguire con determinazione sulla strada che ha tracciato, fino al traguardo finale.
  • harry haller Utente certificato 1 anno fa
    Scrivere qui, oggi, è difficile: si ha come l'impressione di disturbare....( però, Davide, stanne certo, andremo sino in fondo ....)
  • Elena C. Utente certificato 1 anno fa
    Condivido il SOGNO e... non mollo! Orgogliosa di noi, del Movimento.. Grazie Gianroberto, grazie Beppe!
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 1 anno fa
    DUE PAROLE SU MIO PADRE. Ciao Davide, il fatto che Lui fosse su questo Blog a battagliare, mi inorgoglisce, sai quante volte mi avrà mandato affancxlo! :) Il ruolo del Blog è sempre stato importante, perchè il Blog elabora, metabolizza e qualche volta c'azzecca. Tuo padre ci ha donato uno spazio dove confrontarci, un gran bel "Palloncino", e in tutti i nostri casini, abbiamo dato vita a un bel sogno. Credo una cosa Davide, credo che tuo padre, per te quello naturale, e il nostro, virtuale, viaggierà per molto tempo tra la terra e la rete. Credo che il Web sia il posto giusto dove cercarlo. Il Blog lo piange, forse eravamo tra quelli che lo conoscevano meglio, Il Dottore come lo chiamo io, ha sempre avuto un occhio sulla Rete, e sapeva che lì avrebbe potuto continuare la sua battaglia. Spero non sia andato via insoddisfatto, amareggiato, triste. Non trascurate il Blog per cortesia, è pieno di palloncini... ...qualcuno pieno d'acqua, o peggio, ma tanti altri buoni. Arrivederci e grazie. Nando da Roma.
  • Maria P. Utente certificato 1 anno fa
    Davide Casaleggio ha il diritto-dovere di avere un ruolo importante nel gruppo dirigente del Movimento. Riguardo le voci su un leader, a me sembrerebbe prematuro sceglierlo in brevissimo tempo.
  • Monica C. Utente certificato 1 anno fa
    Davide, se c'è qualcosa di GRANDE che è successo in Italia negli ultimi 50 anni è ciò che ha costruito tuo Padre insieme a Beppe, un MoVimento che porterà avanti il suo sogno di Legalità Trasparenza e Competenza, condiviso da milioni di italiani, sogno che continuerà a camminare sulle nostre gambe . Fortuna tua aver avuto un Padre come Gianroberto che ha saputo essere di esempio a tutti noi per Dignità Coerenza Serietà Professionalità ed ALTRUISMO. Un GRANDE Uomo. Un abbraccio d'affetto a tutta la tua famiglia. Onorerò tuo Padre portando avanti quotidianamente il Suo e Nostro Sogno. Che la Forza sia con noi ! in alto i cuori !
  • tinazzi . Utente certificato 1 anno fa
    e con il blog era lui in prima persona a battagliare contro i troll, la sua mania erano i dettagli, nulla passava se i dettagli non erano sistemati. ******* Quindi eravamo insieme contro i troll o quando io sconfinavo....pure ? In bocca al lupo, crepi Davide. Tinazzi
    • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 1 anno fa
      Sindaco, pensa a quante volte c'ha mandato affancxlo a noi! Credo ci conoscesse bene, gioie e dolori, qualcosa l'abbiamo sbagliata noi(di più), qualcosa lui, ma credo sempre nel rispetto reciproco.
  • Stefano Rosata 1 anno fa
    Un grande ispiratore, farò tesoro delle poche parole che ho sentito lui pronunciare nelle poche apparizioni.Condoglianze
  • livio ballarini 1 anno fa
    Ti ricorderemo..........purtroppo le persone oneste hanno vita breve .....in questo mondo..CORROTTO..!!
  • Antonella 1 anno fa
    Ebbi l'opportunità di incontrare un paio di volte Casaleggio nel suo studio. Lui nn se ne accorse, ma mi regalò un palloncino che porto con me tutti i giorni, e che rafforza in me la tenacia che mi contraddistingue, grazie alla quale non mollo.....e non mollerò mai. Che ora possa camminare sereno nel suo percorso di luce.
  • claudio schiavi 1 anno fa
    Sono orgoglioso che ci sia ancora chi vuole combattere per un vero ideale, Grazie Gianroberto per quello che hai fatto.
  • Mattia Facchini 1 anno fa
    Mai mollare! Il palloncino e' stato ricevuto eccome, ora sta noi renderlo al prossimo. Un grande abbraccio Davide, Beppe e tutto il bellissimo popolo 5 stelle. Mattia
  • giovanna caspani 1 anno fa
    Caro Davide, grazie per queste parole. Provo per tuo padre un grande affetto, anche se non l'ho conosciuto personalmente. La sincerità con cui parlava ed agiva mi dava il senso di conoscerlo profondamente. Era un grande UOMO , e rimarrà per sempre. Anche noi, come lui, non molleremo mai. Un caro abbraccio a te e a tutti coloro che gli hanno voluto bene.
  • gabriele f. Utente certificato 1 anno fa
    Grazie!! uno di uno.
  • Tassos Batas Utente certificato 1 anno fa
    Caro Davide Ti ringrazio per le tue parole ispiranti.. il miglior ommaggio che potevi fare a tuo padre. credo che quando intelligenza e tenerezza si abbracciano siano invincibili Tassos
  • Raimo L. Utente certificato 1 anno fa
    Grazie Davide, bellissime parole, fatevi coraggio lei e la sua famiglia e non mollate mai
  • FABRIZIO P. Utente certificato 1 anno fa
    ..senza mollare di 1 millimetro ...avanti cosi
  • mic fan 1 anno fa
    Davide non ci conosciamo ma ti faccio le mie condoglianze con un grande abbraccio e con tutto il cuore. Il mio pensiero per tuo papà? " ....li riconoscerete per quel che faranno, non per quel che diranno. Abbiamo perso tutti un padre, ma ci troviamo milioni di fratelli. No, in fondo, tuo papà proprio non è morto affatto. Michelangelo
  • Paola L. Utente certificato 1 anno fa
    Ciao Davide, le tue parole dimostrano ancora una volta quanto grande è tuo padre (parlo al presente perché per quel che è riuscito a costruire è e sarà semprepresente)Le tue parole e la storia che ci hai raccontato dimostrano che l'educazione che hai ricevuto poteva venire solo da un uomo speciale. Sincere condoglianze.
  • rita silvaggio 1 anno fa
    Ciao Davide sono Rita Silvaggio iscritta al Movimento (cassiopea001) ma ora ti voglio scrivere come persona.Io ho perso mio padre a 26 anni,e la vita dopo è stata durissima,per elaborare il lutto visto che un anno prima di lui se ne era andata mia madre con un tumore a 59 anni ci ho messo anni e anni di depressione tristezza,fragilità emotiva,lacrimoni agli occhi quando solo vedevo la sua foto,ed un senso terribilòe di solitudine.Mio padre non lo conosceva nessuno,era un anziano pensionato che a differenza di tuo papa non aveva lasciato eredità e segno mondiale del suo passaggio su questa terra,ce l'avevo anche con lui per avermi lasciata in un mondo di merda cosi giovane e senza riferimenti morali.Piu' cercavo di affrancarmi dal dolore della sua perdita piu' mi sentivo indietro rispetto a tutti con la zavorra del dolore a frenare ogni mia voglia di andare avanti.Poi ho capito col tempo e con le teriibili difficoltà incontrate una cosa che vorrei lasciarti come mio segno di sincero dispiacere per la tua perdita,come fosse anche la mia,perchè magari possa esserti di aiuto come lo è stato per me quando a sera lontano dai riflettori e dagli impegni pesanti che ora ti sentirai sulle spalle sentirai quel dolore fisico di ..un sorriso che cerchi ovunque,mil solo sincero del quale sarai sempre certo e disinteressato e fors epotresti essere portato a pensare che senza di lui non ce la farai.Ecco nel mio mondo dove lavoravo e lavoro hanno cercato di farmi tanto male,ed anche nella mia vita privata chi ho amto mi ha tradito:bene Davide ad ogni paura o disperazione ho pensato a lui e l'ho sentito li vicino a me sorridente e persino quando io ero sul precipizio il solo rivolgermi a lui era come la scatola di spinaci per braccio di ferro: un miracolo di forza e speranza quella che viene da chi ci ha amti in vita e credimi continua a farlo dopo il passaggio.Non cercare di scappare dl dolore della sua perdita,è e sarà il luogo dei vostri appuntamenti.Lui ti darà una forza immensa
  • antonello c. Utente certificato 1 anno fa
    Forza d'animo , coraggio , idee , giustizia sociale , partecipazione , la rete dei cittadini per un'Italia da ricostruire insieme Nessuno deve rimanere indietro , onestà di intenti , democrazia diretta , coerenza , il bene collettivo , l'ambiente e il territorio sono alcuni degli obbiettivi per i quali tuo papà Gianroberto ha fondato - costruito il MoVimento , Davide Tanto rammarico e dispiacere , ma dentro me vive - vivrà il pensiero di un' grande uomo .. mi ha insegnato tantissimo , che non mancherò mai di ricordare Ti mando un'abbraccio , per te Davide e famiglia da Antonello
  • Dada 1 anno fa
    Caro Davide, non conoscevo direttamente il Tuo papà, ma sono una di quei cittadini che seguono il Movimento da qualche anno e lo sostengono come possono. Non ho mai fatto ricerche su di lui, perché ho ritenuto che chi mi avesse dato la possibilità di migliorare la società in cui vivo, mi stesse dando un grande dono ed avesse diritto di vedere rispettata la riservatezza che chiedeva. In un momento così doloroso, ieri a Milano, Tu e la Tua famiglia avete deciso comunque di "condividere" parte di questo momento con tutti noi, io c'ero, non sono una che si "sposta" spesso, ma ho sentito di doverlo fare, con l'imbarazzo di chi sa con la "testa" di non dover "disturbare" ma che non ha saputo dire di no al proprio cuore. Oggi che tu hai scelto di condividere con noi dei racconti così personali mi riempi il cuore, non avevo sbagliato, una persona che ci ha dato una così grande ed inestimabile opportunità, con tutte le debolezze ed i dubbi che ogni essere umano ha, non poteva che essere una persona straordinaria. Orgogliosa di aver ricevuto un dono così grande dal Tuo papà. Grazie Davide Con affetto Fiammetta
  • costantino testa 1 anno fa
    Nella mia vita ho lottato contro le angherie e ingiustizie, alcuni anni fa il destino si e' messo di traverso e non avevo piu' la forza e il desiderio di lottare. Ringrazio tuo PADRE CHE MI HA FATTO RITORNARE A SOGNARE e a trovare la forza per ricominciare. Ti sono vicino Costantino Testa
  • manuela f. Utente certificato 1 anno fa
    La sua onestà, la sua lungimiranza e i suoi insegnamenti saranno la salvezza per questo disgraziato Paese. Sentite condoglianze a Lei e alla Sua famiglia
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
    X duepalle: Con il termine troll, nel gergo di Internet e in particolare delle comunità virtuali, si indica una persona che interagisce con gli altri utenti tramite messaggi provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente senza senso, con l'obiettivo di disturbare la comunicazione e fomentare gli animi. Il termine deriva dal mitologico troll, creatura umanoide diffusa, secondo la leggenda, nell'Europa settentrionale, in particolare in Norvegia. Dal sostantivo troll si derivano comunemente, sia in lingua inglese sia tramite l'adattamento alla lingua italiana, il verbo to troll, trolling (tradotto in trollare), ovvero l'agire come un troll (fomentare gli animi provocatoriamente), e la locuzione farsi trollare, ovvero il cadere nella trappola di un troll, rispondendo alle sue provocazioni. Alternativamente, l'origine proverrebbe da un altro significato del verbo inglese to troll, muovere un'esca in modo tale da spingere un pesce ad abboccare.
  • Libera N. Utente certificato 1 anno fa
    Davide, come ha detto Grillo “Tutto questo ci porterà belle cose. Stiamo uniti. Ma la preoccupazione mia e di Gianroberto erano i finti amici che cercano di entrare nel Movimento: dobbiamo stare attenti”. Credo che anche Tu consideri “finto amico” chi sta nel Movimento senza rispettarne i principi fondanti. Ovvero chi non Testimonia la Finalità sancita dal Non Statuto, chi vuole contare più di uno e dunque non rispetta né il Ruolo attribuito alla Rete, né svolge correttamente il proprio Ruolo. Vorrei aggiungere che, secondo me, una formica a 5Stelle deve sapere come funziona il formicaio, altrimenti significa che nel suo formicaio non c’è Trasparenza e i Ruoli rimangono opachi. Condoglianze Davide.
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Quando andremo al governo il Paese rifiorirà certamente , ma non completamente . Eliminare totalmente la corruzione non sarà possibile , potremo farlo al 70 - 80 per cento , forse 90 , ma completamente non credo . Comunque sarà una bella boccata d'ossigeno , più di cento miliardi recuperati ogni anno permetteranno una riduzione concreta delle tasse a cui si aggiungerà una più equa distribuzione della ricchezza . Non si dovranno più vedere stipendi e pensioni da 90 mila euro al mese ne da 50 o trenta ! Nessun dipendente dello Stato dovrà superare un tetto che si potrebbe ipotizzare intorno ai 10 mila , o giù di lì . Un punto dolente sarà l'occupazione che trarrà grandi benefici da un governo onesto e operoso , ma non potrà tornare normale se non si rimetteranno i dazi ai Paesi extraeuropei , Cina in testa !
  • AAA 1 anno fa
    eccomi qua, sono "il troll" che ha combattuto con lui in prima persona solo due parole anche i troll hanno bisogno di avversari autentici e degni non credo però che lui mi avrebbe definito troll, questo lo fanno i suoi collaboratori.. sapeva bene cosa voleva lui e cosa volevo io un cordiale saluto
    • AAA 1 anno fa
      non sono un componente della casta, io non mi candido. la casta è politica l'ha detto persino Bruno Vespa nel suo libro e questi non sono i miei legittimi interessi.
    • AAA 1 anno fa
      sbagliate sia l'una che l'altra, ti serve una terza ipotesi anche se al momento ancora non esiste
    • vincenzodigiorgio 1 anno fa
      Sei un troll , un rompicogl... dunque ! Cosa ti spinge a esserlo ? Se sei un componente della casta ti capisco ma non ti giustifico , se sei uno qualunque spiega cosa ti spinge a operare contro i tuoi legittimi interessi !
  • A L. Utente certificato 1 anno fa
    I lupi girano in branco. Noi buoni e umani, gli abbiamo costruito intorno fiabe crudeli, distrutto i territori antropizzando le terre all'estremo, assistiamo spesso ai crolli delle nostre casette, come nella favola dei “Tre porcellini”, restando inermi di fronte ai capricci di Madre Natura, della quale siamo i figli peggiori. Nel branco i lupi che si trovano in fila davanti a tutti gli altri, sono quelli malati o i più anziani; segnano il ritmo del gruppo, altrimenti perderebbero il contatto con gli altri. Immediatamente dietro i più deboli ci sono i più forti e di seguito gli altri membri. In coda restano i più giovani e forti e da ultimo, solo, segue il lupo alpha che controlla tutto , decidendo la direzione e tutelando il branco da eventuali attacchi nemici. Tutto il branco segue il ritmo degli anziani , dietro la supervisione de leader che imponendo lo spirito di collaborazione, fa si che nessuno rimanga indietro. Sempre insieme, in gruppo e coesi, questa è la lezione che dobbiamo imparare a comprendere: Che nessuno resti mai indietro.
    • Gian Paolo Barsi Utente certificato 1 anno fa
      Purtroppo, qualcuno resta sempre indietro. Ma, quando, tanto più giovane, andavo a regatare a vela, e la regata durava a lungo, TUTTI aspettavamo l'ultimo in classifica, a cominciare dalla giuria. E non era soltanto una questione di stile.
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 anno fa
    Grazie, Nando, di quello che mi hai raccontato di Casaleggio Metto qui la riposta perché il post me l'hanno già cancellato Grazie. Se quello che hai riportato è vero, mi fa tanto tanto piacere, perché io ci metto tutta me stessa in questo progetto. Qualche volta quando mi sentivo proprio giù, prima di dormire facevo qualche fantasia riparatrice e, siccome con la fantasia si possono realizzare anche i desideri più infantili, mi immaginavo di andare ad un grande raduno dei 5stelle e che qualcuno (magari lui) mi chiamasse sul palco e che tanti mi applaudissero come una amica che si conosce da tanto tempo, una di famiglia. Ovviamente, nel mio sogno, io sono giovane, snella e bellissima, non sono quella vecchia carampana che sono e salgo con un balzo agile sul palco, mentre ora non riesco quasi a salire sugli autobus e devo tirarmi su a forza di braccia e tra poco neanche quello. E, siccome nel mio sogno non mi mancava nulla, cantavo per tutti, assieme a Casaleggio, con una voce bellissima alla Susan Boyle una canzone sfolgorante di libertà e tutti la cantavano con me. Ma nella realtà io non ho voce e sono pure stonata :-) Grazie di avermi detto questa cosa, Nando Non me la sarei mai aspettata da Casaleggio. E oggi ne avevo proprio bisogno... La terrò cara dentro di me, sapendo che, per quanti nemici uno possa avere, se fa qualcosa di buono non andrà perduto.
    • Gian Paolo Barsi Utente certificato 1 anno fa
      Coraggio, Viviana. Siamo in tanti ad aver bisogno di fare dei bei sogni, ad addolcire la cruda realtà. E Gianroberto ci ha insegnato ed aiutato a farlo. Grazie. Non molliamo mai.
    • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 1 anno fa
      Vivià, tutto vero :) Hai letto cosa ha detto Davide? era lui a combattere direttamente contro i troll! Quando scrivo, in rete può correre velocemente anche chi nella vita reale non può farlo, significa il tuo lo stai facendo, corri un sacco mannaggia a te, scrivi un botto, la gente difficilmente legge tutto. Perdonami se te lo dico, però capisco anche la tua voglia di dire, di comunicare, di sfogarti. Di sicuro il Dottore lo sapeva, per questo ti cercava quel giorno. Ciao, e buon palloncino ;)
  • Franco Conti (kofra) Utente certificato 1 anno fa
    Grazie per tutto il sogno che ci avete regalato. Sogno che è già realtà e sarà il futuro.
  • luca Tegoni Utente certificato 1 anno fa
    mi sono permesso di mettere una foto del tuo papà in casa affiancata da un sua citazione, l'ho fatto per i miei figli. un abbraccio Davide, orgoglioso del M5S
  • Lalla M. Utente certificato 1 anno fa
    “Renzi? Un dj di campagna, un contadinello rifatto che vuol fare il ganzino con le mani in tasca. Lui e la Boschi con questa riforma, che è davvero la fine della democrazia, sembrano Juan ed Evita Perón“. E’ il duro attacco del deputato di Conservatori e Riformisti, Maurizio Bianconi, che, ai microfoni di Ecg Regione (Radio Cusano Campus), ribadisce le sue critiche al presidente del Consiglio espresse in un post pubblicato sul suo profilo Facebook. E rincara: “Renzi è un campagnolo, ma lo vedete come si muove? E’ impacciato, un po’ Fonzie, è identico alla parodia di Crozza. Non ha la classe naturale di Alfio. Neanch’io ce l’ho, ma mio è un limite fisico, il suo è un limite comportamentale”. Il parlamentare poi riserva parole al vetriolo sull’ex capo di Stato Giorgio Napolitano (“è il vero becchino della democrazia italiana”) e aggiunge: “Lui e Renzi sono della stessa banda. Il loro datore di lavoro è lo stesso. Nessuno si accorge che da domani si riuniscono a Roma i nostri veri padroni, che decideranno chi farà il governo e chi non lo farà. Si tratta della Commissione Trilaterale e nessuno ne parla. Dire che sono un complottista è una cazzata”. E spiega: “In questa commissione i maggiori quattrinai del mondo, d’America, Europa e Giappone si riuniscono per discutere del futuro del pianeta. A decidere le sorti del pianeta sono 200 persone. Ritengono che il mondo debba essere gestito fuori dagli schemi delle nazioni, fuori dagli impicci della democrazia e attraverso il discorso del libero mercato la finanza deve fare la politica”. Bianconi sciorina alcuni nomi e chiosa: “Renzi è stata messo lì con una certa facilità grazie a loro. Questi chiamano Renzi e gli dicono che cosa deve fare. Ma anche loro, ora, hanno capito che Renzi è un po’ cazzaro, basta leggere la stampa americana. http://tv.ilfattoquotidiano.it/2016/04/15/bianconi-renzi-un-dj-di-campagna-un-po-cazzaro-manovrato-dalla-commissione-trilaterale/507680/#disqus_thread
  • Torquato Cardilli 1 anno fa
    Grazie Davide per questo ricordo di tuo padre. Per me l'altezza morale, la ricchezza intellettuale, e la visione politica di Gianroberto Casaleggio possono essere tranquillamente paragonate a quelle di Camillo Benso di Cavour, che morì prematuramente solo 3 mesi dopo la proclamazione del regno d'Italia, ma senza avere la possibilità di vedere l'Italia unita con Roma. Gianroberto se ne andato prima di vedere il successo delle sue idee e della sua azione nella vittoria a Roma dei Raggi di luce dell'onestà e della pulizia dal marciume in cui hanno prosperato destra e sinistra unite nel saccheggio delle risorse pubbliche e nello sfruttamento del cittadino.
  • laura conti 1 anno fa
    Condoglianze vivissime a lei e in particolare a suo fratello più piccolo. La dipartita di un genitore fa crescere, a qualunque età avvenga. Io ho perso entrambi i genitori, li ho persi fisicamente tanto che ha volte faccio esercizio di memoria per provare a ricordare come erano o addirittura immaginarli come sarebbero stati se fossero invecchiati. Ma ciò che non moriranno mai saranno i valori che mi hanno trasmesso: accadrà così anche persuo padre con la differenza che quei valori saranno portati avanti da "tantissimi figli" e questa è la cosa più bella e che penso possa darle consolazione. Le persone passano in un'altra dimensione ma le idee restano vive e a chi sopravvive spetta il compito di alimentarle. "A egregie cose il forte animo accendono l'urne de'forti..."(U.Foscolo)
  • Marco Bertolotto 1 anno fa
    Condoglianze alla tua famiglia.Tuo padre è un esempio da seguire per tutta la comunità.W il movimento 5 stelle!Marco Bertolotto
  • Riccardo Di Salvatore 1 anno fa
    Grazie Davide per questa bellissima storia, una metafora visiva efficacissima sulle tendenze egocentriche della nostra civiltà in stato di decadenza. Sono nel movimento da tanti anni, non da attivista ma "controllando attivamente" l'operato della politica e dei nostri rappresentanti nelle istituzioni (dall'estero dove vivo). La perdita di Gianroberto è immensa, ma sono fiducioso che la necessità di dover camminare sulle proprie gambe spingerà il movimento verso orizzonti inesplorati finora. Un in bocca al lupo a tutti noi! E fai buon viaggio, Gianroberto!
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Vero , le cose vanno prese dal loro verso cooperando e consigliati dai più intelligenti e saggi . Tutti possiamo esserlo anche se a tratti , tutti possiamo contribuire con la nostra goccia a fare un mare . Una vite di un ingranaggio è importante quanto tutto il resto ! Si sbaglia anche , è normale , capita a tutti ma l'importante è capire gli errori per non rifarli . Un Di Pietro amico del Movimento è un errore come Prodi candidato da noi come presidente della repubblica . Uomini tesi al proprio interesse e che hanno fatto male al Paese , non possono essere considerati nostri amici ! Capire e conoscere non è facile ma , con l'aiuto e la collaborazione di tutti , lo diventa .
  • Maurizio D. Utente certificato 1 anno fa
    Grazie per quel palloncino che mi hai regalato,lo portero'sempre con me.......Grazie!!!!!!!!
  • Maria Y. Utente certificato 1 anno fa
    Grazie di questo racconto Davide. Io comincio, purtroppo, con la morte di tuo padre, a conoscerlo, grazie al racconto di amici e parenti, e mi dispiace ogni volta piú la sua scomparsa, però allo stesso tempo mi rendo conto, quanto di lui è rimasto...
  • melania d. Utente certificato 1 anno fa
    Anche noi abbiamo perso un padre. Non molleremo!
  • Alessia . Utente certificato 1 anno fa
    L'emozione è forte e il mio palloncino custodito con cura. Un abbraccio Davide
  • Antonio Castiello 1 anno fa
    Il Signor Casaleggio, mi ha regalato un sogno, risvegliando in me la speranza di un futuro migliore. Proprio, come un padre fa coi sui figli. Grazzie Signor Casaleggio,illuminaci e guidaci sempre.
  • Maurizio Bag Utente certificato 1 anno fa
    Alti ideali, grande uomo. Che sia di esempio per quanti sono di animo buono e che possa contagiare chi sogna un mondo migliore! Abbracci
  • alessandro conte 1 anno fa
    ...sogno, curiosità, visione e previsione, sguardo e cuore da bambino... meravigliosa utopia, Sempre.
  • Alberto O. Utente certificato 1 anno fa
    Caro Davide, se ti può essere di consolazione, tuo padre vive in noi, in coloro che credono negli ideali del Movimento fondato dal Gianroberto. Tuo padre, in fondo, non morirà mai.
  • Stefano 1 anno fa
    Buon giorno.Sono sicuro che in Italia,ci sono milioni e milioni di palloncini pronti a continuare il lavoro iniziato da suo padre;il seme è stato gettato ed è germogliato. Non dobbiamo mollare.Sono sicuro che gli attacchi verso il movimento si faranno ora,ancora più meschini ed aggressivi ma,sono sicuro, che il futuro sarà un futuro a 5 stelle. Stefano.
  • Ettore De Vito 1 anno fa
    Beppe tvb, facciamo nostra questa idea, Trasformiamo le piattaforme estrattive in oasi di benessere per tutti, daranno più occupazione, più indotto, più cultura e turismo, e, soprattutto, dimostriamo al mondo come si fa la riconversione.
  • anna q. Utente certificato 1 anno fa
    tuo padre ha lasciato un'eredità, l'onestà, noi seguiremo la strada tracciata e arriveremo al suo nome, che è un mondo pulito, noi con te, con tutti quelli che mano la vita. anna quercia
  • marilena marrocchi 1 anno fa
    grazie a te non dimentichero' mai la vostra esistenza e il vostro esempio..sosterro' sempre il movimento 5 stelle
  • Luciano M. Utente certificato 1 anno fa
    Bellissime parole Davide, un saluto ed un abbraccio a te e famiglia. Grazie Gianroberto
  • dueparolesulDIBBA 1 anno fa mostra
    OTTIMO METODO CONTRO IL GIOCO D'AZZARDO 15 aprile 2016 Bozzolo, becca il figlio che gioca alle slot: anziano lo prende a bastonate al bar Il padre del quarantenne pare sia giunto a mettere in atto quella clamorosa esibizione in quanto stanco di subire il vizio del figlio, il quale da tempo manifesta dipendenza dal gioco, che lo ha portato così verso uno sperpero di soldi costante. PARE CHE L'AIUTO DA PARTE DEL COMUNE E PARTE DELLA PENSIONE DEL PADRE FINISSERO NEI VIDEOPOKER. COME LO FINIRA' IL VOSTRO REDDITO DI CITTADINANZA!
  • Maurizio F. Utente certificato 1 anno fa
    Grazie Davide e grazie a tuo padre, sentite condoglianze a tutta la famiglia. Il suo sogno lo porteremo avanti tutti noi insieme in alto i cuori.
  • Corrado Sensi 1 anno fa
    Non so perchè, ma accade molto spesso, di conoscere le persone solo quando queste non ci sono più. Sono dispiaciuto, anzi mi vergogno e le chiedo scusa e perdono per averla sempre osservata con estrema superficialità e perchè non ammetterlo: deviato e confuso dalla stampa. Mi perdoni signor Casaleggio se qualche volta ho pensato male di lei; nel mio minuscolo essere sento di assomigliarle un po'e lei mi capirà: l'umiltà è un grande dono che ci rende quasi invisibili ma è una virtù talmente potente da incidere sulla coscienza delle masse che, seppur prive di quel grande dono, ne recepiscono l'importanza e si organizzano fino al punto di modificare e migliorare la società civile. Grazie Sig. Casaleggio per essersi fatto conoscere anche se con troppo anticipo. Grazie, mi inchino a lei e mi tolgo il cappello.
  • Stefano Pistilli 1 anno fa
    Il mio palloncino aspetta di volare
  • Rosa Anna 1 anno fa
    Domani pioverà da occidente Non potevo far rumore Ho messo in lutto il blog Altrimenti avrei dato risposte ai tromboni dei giornali e delle televisioni A cominciare dall'articolo del Fatto, sulla leadership del movimento, fanno finta di non sapere Andassero nei meetup Il vero attivista conosce ed agisce come indicato dallo spirito del movimento Gli attivisti che sono entrati nelle istituzioni nominati dai loro gruppi e hanno assunto ruoli di parlamentari o semplici consiglieri comunali pensano ed agiscono tutti con l'idea univoca che sono ad un servizio civile per cinque o dieci anni e non sono protagonisti o leader Tutti intercambiabili TUTTI UTILI NESSUNO INDISPENSABILE Questa è la sostanziale differenza fra i partiti tradizionali ed il movimento Non gli riesce di ammetterlo Perché significherebbe la distruzione del loro giornalismo che ha bisogno di immagini per sopravvivere Non si rassegna ad accettare il futuro fatto di comunità più o meno estese che uniscono il loro sapere per costruire un nuovo sistema completamente diverso Non gli appartiene Del resto è assai facile ricadere nell'universale concetto del protagonismo La novità politica che è stata ideata è proprio questa. Massimizzando i nuovi strumenti tecnologici
  • Rosa Anna 1 anno fa
    Domani pioverà da occidente Noi attendiamo la pioggia che lava le lacrime
  • Marco P. Utente certificato 1 anno fa
    condoglianze per la perdita. Spero che vedere quante persone si siano sentite cosi' vicine nel dolore e nel sentire la mancanza di Gianroberto ti possa aiutare a passare questo momento, e a guardare avanti. Saluti
  • nazareno 1 anno fa
    Ho finito di leggere e mi sono accorto che stavo piangendo . Ho fatto fatica a smettere . Tra le tante cose che potevi dire queste mi sono sembrate le più appropriate , sicuramente le più belle . Forse perchè le più sincere . Ho 62 anni ed il resto della mia vita cercherò di fare tutto quello che mi potrà permettere di avere dai miei due splendidi figli le stesse parole , considerazioni , affetto e stima che Tu ha avuto per Tuo padre . Grazie con lo stesso affetto che ho nei confronti dei miei figli , di mia moglie e tante altre persone a cui voglio bene nella vita e nel lavoro .
  • Daniele Barone 1 anno fa
    Caro Davide, sono molto dispiaciuto per la scomparsa prematura di tuo papà, sono sicuro che continuerai con lo stesso impegno a realizzare il suo sogno, che grazie a Lui ha dato la speranza a milioni di italiani che con amore e grande senso di civiltà morale e etica di migliorare questo Paese distrutto dal malaffare.Questo sogno diventerà realtà ben presto.
  • dueparolesulDIBBA 1 anno fa mostra
    Alessandro Di Battista 21 h · Cosa c'è di più bello al mondo che il giorno del tuo funerale, mentre esce dalla chiesa il tuo corpo, una folla di cittadini inizia a cantare "onestà, onestà"? Avanti tutta, al governo di questo Paese! DIBBA, HO ORGANIZZATO 4 PULLMAN DI CANTANTI "ONESTA'". COSA C'E' PIU' BELLO DI QUESTO REGALO PER IL TUO FUNERALE?
  • Steven H. Utente certificato 1 anno fa
    Tuo padre è stato un grande uomo. Un uomo da cui dobbiamo prendere esempio. Con veramente poco è riuscito a far nascere una rivoluzione pacifica del sistema. Noi non molleremo mai e continueremo a portare avanti la rivoulzione pacifica e culturale del M5S!!
  • Salvatore Germana' 1 anno fa
    Davide ! Sei un grande come tuo padre. Sono fiero di essere un 5 stelle con gente come te e come lui. Grazie per averci dato la speranza , e grazie per tutto l'insegnamento che state dando a questo strano paese. Oggi piu che mai , mi sento sempre più rappresentato e difeso nei diritti e tutelato da qualcuno che preferisce dare felicità anziché tenersela per se stesso.Fare felici gli altri e fare felici se stessi. SI è COSI !!! ONESTA'! ONESTA'! ONESTA'! Grazie.
  • A L. Utente certificato 1 anno fa
    Gianroberto Casaleggio, a differenza di tanti infami quaqquaraqua', ciurlatori nei manici, politicanti criminali, vomitatori di riforme assassine, vecchiacci che hanno rubato e regalato l'Italia a gangster dell'economia, ha vissuto troppo poco. Come tutti i miti vivrà in eterno.
  • undefined 1 anno fa
    Ciao caro..tuo padre è fiero di te..fidati...perché sa che porterai avanti il suo sogno.tuo padre ha segnato una nuova epoca..grazie grazie ancora anche per tutte le persone che non se ne rendono ancora conto..un abbraccio..
  • Emilio natarelli 1 anno fa
    Volevo ringraziarti per l'onestà che hai messo nei cinque stelle sei riuscito dove gli altri non sono mai riusciti cioè rendere oneste le persone che portano avanti per il popolo italiano le loro idee le nostre idee grazie Gianroberto convinto che da lassù ci stai guardando grazie anche la parte di mio figlio che segue il movimento con molto interesse siamo tutti con te
  • Lorenzo D'ANGELO Utente certificato 1 anno fa
    Assolutamente meraviglioso. Da insegnare nelle scuole di ogni ordine e grado.
  • tomi sonvene Utente certificato 1 anno fa
    Un grande. Un portatore di valori e conoscenze che ha desiderato una societa’ piu’ corretta, e ci ha sperato e creduto, e si e’ impegnato con tutto se’ stesso per realizzarla. E una societa’ piu’ corretta, e’ l’unica speranza per un mondo veramente sostenibile. Dove ognuno possa trovare la propria possibilita’ di esistere ed esprimersi secondo le proprie capacita’ ed aspirazioni e la propria voglia di impegnarsi. Grazie ancora per tutto quello che ha creato e per quello che speriamo possa essere l’inizio di una Italia ed un mondo migliori, senza caste privilegiate e senza servi penalizzati, dove ognuno possa trovare il proprio vivibile inserimento e possa correttamente ricevere i propri compensi in relazione a quello che produce
  • RICCARDO MALAFRONTE 1 anno fa
    Caro Davide, un grazie a te tanto grande quanto grande è stata quella persona normale, ma normalmente eccezionale, di tuo padre.
  • Ambra de Cola 1 anno fa
    Ora più che mai fino alla fine condoglianze
  • Mirko Di Francesco 1 anno fa
    Non era solo a sbugiardare i troll. . .Gianroberto la vittoria a Roma sarà dedicata a te. Ti vogliamo bene.
  • Giuseppe J. Utente certificato 1 anno fa
    Caro Davide, hai scritto delle parole bellissime. Tuo padre era una persona eccezionale un esempio per tutti noi perchè ha fatto grandi cose sempre rimanendo nell'ombra. Il suo intento è sempre stato quello di fare del bene al suo prossimo senza per questo mettersi in mostra. Tanti dovrebbero imparare da lui. Fai bene ad esserne orgoglioso perchè è stato, è e sarà sempre un grande uomo!
  • Lalla M. Utente certificato 1 anno fa
    Da leggere Vauro e Iacoboni sciacalli su Casaleggio, travolti dall'indignazione nel web. A niente è valso invocare libertà di satira, articolo 21 e patentini da giornalisti sfigati italiani. La merda li ha seppelliti nelle sabbie mobili dell'indifferenza. Da una ricerca a intervallo di date su Google, nella settimana che ha preceduto la sua morte, è venuto fuori tutto lo schifo dei giornali su di lui che allego qui. Casaleggio era una persona malata. Da tempo combatteva contro un tumore al cervello. Una sentenza a morte senz'appello. Lo sapevano tutti. Poteva mollare il suo sogno, trascorrere gli ultimi mesi della sua esistenza lontano dalle cattiverie. Lasciarsi andare lentamente, o darsi persino la dolce morte a due passi da quella Svizzera che tanto si coccolava, ma ha scelto di combattere fino all'ultimo respiro, non farsi condizionare e vivere il quotidiano come sempre: a testa alta. Aveva subìto un'operazione. Quel cappellino non era un vezzo. Lo sapevano tutti, ma lo prendevano in giro lo stesso (un vaffanculo pure a te Crozza...) Si muoveva con difficoltà, ma non si risparmiava sui palchi, viaggiava per incontrare i portavoce. Quando i giornalisti lo accerchiavano per strada, aveva paura di cadere. Tutti lo sapevano, ma gli davano dell'agorafobico, paranoico. Falsi come giuda... Non ostentava la sua condizione. Non cercava pietismo. Gli ultimi giorni si ricoverò sotto falso nome per difendere la sua privacy e quel suo grido disperato: "Io non mollo!" contro chi lo voleva remissivo era un inno alla vita. La più bella lezione di dignità potesse lasciarci oltre la politica. Il moVimento era già passato ai giovani dal 2014. Il figlio Davide che non ha ancora seppellito il padre, vede già sopra la sua testa, volare in cerchio gli avvoltoi di Molinari, Peter Gomez, Calabresi (a proposito di padri ammazzati dalle cattiverie prima che dalle pallottole...) parlare di "eredità" come non sapessero che i fondatori avevano già passato il testimone ai giovani dal 2014.
    • Lalla M. Utente certificato 1 anno fa
      Cinque favolosi ragazzi e il figlio di Gianroberto. Il suo bastone nella malattia come farebbe qualunque figlio. trattato come un principe usurpatore. Ma Davide gestisce il blog da quando voi non eravate manco nati, razza di amebe politicanti! Da prima che nascesse il moVimento. E sì, è riservato, pure scontroso e più ruvido del padre, ma lui ha fatto il FIGLIO! il FIGLIO brutti stronzi. Non il figlio di Riina, il figlio di Gianroberto Casaleggio. Un'onesta persona che ha dato la sua vita per un sogno e per questo mi sento in dovere di difendere questo ragazzo ora che il padre non c'è più. Adesso tocca noi, far quadrato. E vaffanculo agli sciacalli. Stefano Ragusa
  • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
    Caro Davide, oltre le condoglianze (già manifestate) ti auguro e ti prego di essere tu , ora, a DONARE milioni di palloncini, tutti colorati,a noi italiani devoti a tuo papà e al m5s !
  • Massimo Stramandinoli 1 anno fa
    Grazie Gianroberto per il Palloncino lo conserverò e porterò sempre con me...
  • Enzo Chiesino Utente certificato 1 anno fa
    Ciao Davide, anche io ho perso mio padre quando ero ancora giovane, nel tempo però che abbiamo vissuto insieme mi ha insegnato ad essere LEALE, GIUSTO, AGIRE SECONDO COSCIENZA, ho sempre la sensazione di averlo vicino, quando ho bisogno di consigli lo avverto prima di coricarmi, il mattino mi sveglio con il consiglio pronto, sicuramente è suggestione, però mi piace crederci, oramai ho superato i 60 ma questo mi conforta sempre. Sii forte e giusto, non paga subito, ricorda però alla lunga PAGA SEMPRE. W M 5 * * * * *
  • pz 1 anno fa
    Parole da leader, parole da futuro garante del MoVimento! Sei la persona piu' indicata a mandare avanti il lavoro di Gianroberto, e sono sicuro che i parlamentari ti sosterranno sempre.
  • Demetrio Wolodimeroff 1 anno fa
    Gridiamo forte il suo nome! Da oggi si ricomincia, con più forza ancora. La forza che ci ha lasciato Gianroberto Casaleggio. Grazie Davide
  • Federico M. Utente certificato 1 anno fa
    Caro Davido, approfitto del post per darti personlamento il mio cordoglio per la perdita di tuo padre. Se ha lasciato in noi un grande vuoto, non riesco nemmeno ad immaginare quale sia il vuoto che ha lasciato in voi famigliari. La perdita di una persona cara é dura da superare, la perdita di una persona meravigliosa come era tuo padre sará ancora piú dura da accettare, ma la vita va avanti e nel mio piccolo cercheró di portare avanti il suo sogno. Tuo padre non mi ha lasciato un palloncino, tuo padre mi ha donato una mongolfiera di speranza, che cercheró di guidare fino al raggiungimento del sogno. Un abbraccio dalla Germania
  • pz 1 anno fa
    Grandissimo Davide, parole da futuro GARANTE DEL MOVIMENTO! Vogliamo che tu erediti il posto del padre. Parlamentari, sostenetelo!
  • catia vitali 1 anno fa
    IO PENSO ANZI SONO SICURA DI AVER RICEVUTO UN "PALLONCINO"E PER QUESTO RINGRAZIO INFINITAMENTE TUO PADRE.GRAZIE PER AVERMI REGALATO QUESTA OPPORTUNITà........CIAO Gianroberto.......
  • Ernesto Di Carlo 1 anno fa
    È venuto a mancare l'uomo ma le sue idee sono nei nostri cuori e vivranno anche dopo di noi basta tramandarle hai nostri figli. Grazie Gianroberto.
  • Andrea L. Utente certificato 1 anno fa
    Caro Davide, tuo padre per me è diventato un papà politico, non saprei definirlo altro e credo che questa sua prematura scomparsa (ma io credo solo per noi ma non per lui) accelererà e amplifichera moltissimo gli effetti del suo operato costringendo noi a renderci coscienti del valore di ciò che con Beppe ha fatto. Con amore. È un palloncino che non lascerà più il mio cuore.
  • Davide Tancioni 1 anno fa
    Davide, ho perso mio Papà da meno di un anno, era il Faro della mia vita. Ora viaggio al buio, senza nessuna Luce, è così difficile trovare la rotta giusta....ma continuo a viaggiare. E' grazie a genitori come i nostri se riusciamo ancora a respirare aria pulita in questo pianeta popolato da troppi egoisti e corrotti. Conserverò con molta cura il palloncino, stanne certo. Ti sono vicino nonostante la distanza. Un abbraccio forte e avanti fino alla vittoria.
  • Gino Giacomini 1 anno fa
    Molti hanno fatto l'incontrario . Dei miei parenti, per esempio tra di loro non ho trovato nessuno che avesse un pezzettino di altruismo come il signor Casaleggio, anzi se appena avessero trovato l'occasione di potermi tirare un calcio nel di dietro lo avrebbero fatto molto volentieri .Ma io sono molto diverso da loro .Condoglianze alla famiglia e al movimento , e auguri .
  • Claudia Cavallin 1 anno fa
    Potrò sempre dire io c'ero, io gridavo onestà. Gianroberto ti dico quel che vorresti sentir dire: non ci arrenderemo mai (loro neppure, ma gli conviene?)
  • Paolo r. Utente certificato 1 anno fa
    Benvenuto - ufficialmente - nel blog caro Davide. Tuo padre ha fatto veramente molto, moltissimo per tutti noi. Ma non dobbiamo pensare affatto di averlo "perso". Egli vive, la sua anima, il suo spirito vivono ancora. E Gianroberto è operante come e più di prima. Basta soltanto ascoltarne i suggerimenti. E seguirne l'esempio.
  • Andrea B. Utente certificato 1 anno fa
    Davide tuo padre ha lasciato a tutti noi una grande eredità,noi tutti la metteremo in pratica, ONESTA', tuo padre vive tra noi, come gli eroi, che è vero che gli eroi durano poco, ma perdurano in eterno nelle menti e nelle gesta degli uomini a venire. Un abbraccio a te al caro Beppe e a tutti gli uomini liberi.
  • viviana fedrerici 1 anno fa
    stima, rispetto, profondo per una grande persona. dobbiamo a Gianroberto, a Beppe e al M5S se sentiamo il profumo dell'onestà.
  • pabblo 1 anno fa
    non esiste seprazione definitiva finchè esiste il ricordo isabel allende
  • Daniele C. Utente certificato 1 anno fa
    Caro davide,tuo padre veniva costantemente insultato dai partitini da 4 soldi quindi se dovesse succedere che ti arrivassero attacchi che molto probabilmente tu erediterai cerca di non dargli peso.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus