I morti sul lavoro aumentano, ma non vengono riconosciuti

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.


di Marco Bazzoni, Operaio metalmeccanico e Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza

Nonostante ci siano state 1246 denunce di infortunio mortale all'Inail nel 2015 (con un aumento di denunce dell'8% rispetto al 2014, quando le denunce per infortunio mortale furono 1152), l'Inail nel 2015 ha riconosciuto solo 694 infortuni mortali.
Anzi, si è arrivato anche a dire che ci sono stati meno morti sul lavoro dell'anno scorso (2% meno), quando furono riconosciuti 708 infortuni mortali, a fronte di 1152 denunce.
Qui c'è davvero qualcosa che non va. C'è un grosso problema di riconoscimento di infortuni mortali sul lavoro, chiunque lo capirebbe. L'anno scorso su 1152 denunce del 2014, non ne sono state riconosciute dall'Inail 444 morti sul lavoro, il 38% meno. Nel 2016 su 1246 denunce del 2015, non ne sono stati riconosciuti dall'Inail 552 morti sul lavoro, il 44 % in meno.
Mesi fa tutta la stampa nazionale, tutti i tg, tutte le agenzie di stampa erano scandalizzati da un tale aumento delle denunce di infortunio mortale.
Adesso che poco più della metà delle denunce di infortunio mortale vengono riconosciute dall'Inail come morti sul lavoro, nessuno ha niente da dire o non chiede spiegazioni in merito???
Come si fa ancora a parlare di calo di morti sul lavoro, quando il problema è che molte morti sul lavoro non vengono riconosciute tali dall'Inail?
Sono profondamente sconcertato. La chiarezza è d'obbligo, almeno per rispetto verso tutti quei lavoratori che sono partiti la mattina per andare a lavorare, per mantenere la propria famiglia, e non hanno fatto più ritorno a casa perchè sono morti sul lavoro.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Giumic 1 anno fa
    Io invalida e infortunata sul lavoro dal 2010 presa in giro da INAIL azienda sindacati avvocati ancora non mi dimetto ma sto in aspettativa senza stipendio e nessuno porta l'azienda in tribunale o l'inail a pagare sono tutti corrotti e d'accordo per farmi dimettere con due soldi senza pagarmi differenze retributive contributive danni infortunio danni mobbing interessi danni comune di Roma aiutatemi non posso mollare ma non ce la faccio più
  • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa
    Nuevo Post! Siamo alle solite rapine legalizzate!
  • mario 1 anno fa
    Di che cosa ci si meraviglia.....più gente ci lascia le "penne" sul posto di lavoro e meno costi avrà l'inps nel prossimo futuro. Pensiamo davvero che ci sia interesse a far si che nelle aziende si rispettino le regole di sicurezza??? Ma daaaaaiiiii. Chiaro poi che inail cerchi di limitare il più possibile il riconoscimento di "morte per cause di servizio (lavoro)" le direttive dell'attuale governo evidentemente sono chiare, la spending rewiev non perdona (nemmeno quando la si deve "applicare" alla pelle degli operai e rispettive famiglie). Poi si sa, i presidenti, manager e direttori generali degli enti pubblici ..... più fanno "risparmiare soldi" al governo e più benefit ottengono, senza dimenticarci di coloro che speculando sulla pelle dei cittadini fanno carriera ottenendo promozioni sempre più ben remunerate. Qui (Italia) siamo oramai in una vera "giungla" dove non è che vince il più "forte", intelligente e meritevole, ma vince il più CAROGNA, leccaculo e figlio di ......peppepperepepppeppeeepppeeeeppeeeereee (ed è evidente quanti ce ne sono).
  • Jok 1 anno fa mostra
    St'argomento nun tira tanto..Me sa che d' operai a rischio, qui, ce ne so pochini...
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa mostra
      ma no; è che, semplicemente, a riguardo non si possano dire che cose scontate: credo che tutti sentano e capiscano benissimo l'importanza e la portata del problema, ma che le soluzioni, le risposte, possano solo derivare da una forte azione politica, non da qualche pur giusta espressione di rabbia od esecrazione...
  • jazz00 1 anno fa
    La banda Lombardi deve lasciare lavorare Virginia Raggi: se ne deve fare una ragione.
    • Jok 1 anno fa mostra
      Virginia ..chiedi alla Appendino come se fa..faje na telefonata, un messaggetto e te risorve a situazione...altrimenti rischi  a fine der sindaco de Quarto..cor direttorio che, pe parasse er culo, te molla e bonanotte ar secchio..
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Virginia ce devi avè pazienza....... https://www.youtube.com/watch?v=EeDddq5SLNY
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      Continuate a legge Repubblica il più bel giornale finanziato dai cittadini Italiani che porta avanti la politica del PD.... giornale di m***a!
    • pz 1 anno fa
      Concordo pienamente, ma vedrai che presto la Raggi si libererà del direttorio romano, e M5S non obietterà.
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ...ma che 'a smettano, de sonà sotto 'a finestra sua, eccheccazz....
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Che so', 'a Banda Lombardi, de' Jazzisti??......
  • VINCENZO ANTONA Utente certificato 1 anno fa
    L'onorevole (lo chiamano così) Gasparri, ha definito quelli del Movimento 5Stelle (quattro imbroglioni). Siccome sono iscritto al Movimento, e quindi, di conseguenza, sono venuto a sapere che dopo una vita di onestissimo lavoro, dopo una vita che subisco le vessazioni fiscali italiane (vedi equitalia), dopo una vita che mi son tenuto lontano dai partiti, anche se avrei in qualche maniera potuto "allinearmi" e succhiare dalla "tetta" come fanno molti di loro, scopro che faccio comunella con gli imbroglioni e quindi sono un truffatore. Per puntualizzare, vorrei chiedere all'Onorevole Gasparri se sono diventato un "imbroglione-truffatore" prima o dopo che lui nel 1994, con protocollo nr. 069456 in qualità di Ministro o Sottosegretario (data l'importanza del soggetto non ricordo) mi mandò il seguente messaggio "Tengo particolarmente farvi giungere i miei più sinceri complimenti per encomiabile operazione operazione di salvataggio" firmato Onorevole Maurizio Gasparri. Giusto per sapere..... Buona giornata a tutti.
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Ah, 'o dice Gasparri, er prototipo de l'imbrojone er Vate der furto co' Destrezza... NOTIZIA:....Usò fondi del gruppo per un'assicurazione privata: Gasparri assolto dall'accusa di peculato. L'accusa era di essersi appropriato illecitamente di 600 mila euro destinati al gruppo Pdl per l'acquisto di una polizza assicurativa" I FATTI: Il senatore, ascoltato dai magistrati in aula nel corso della precedente udienza, si era difeso spiegando tra l’altro che "con il direttore della banca" con la quale aveva investito il denaro "non si è mai parlato di polizza vita ma di un investimento come prodotto finanziario, nell’esclusivo interesse del gruppo parlamentare". Gasparri aveva prelevato la somma nel marzo 2012, acquistando una polizza vita a suo nome e indicando come beneficiari, in caso di morte, i suoi eredi legittimi". LA SENTENZA: Assolto perchè "il fatto non sussiste" (cioè, perchè appena "sgamato", aveva rescisso la polizza e restituito i soldi rubati: ma come cazzo si può .....)
  • Cosimo Coro Utente certificato 1 anno fa
    un mio amico, mi permette di fare nome Nigro Biagio, disoccupato con moglie disoccupata, 3 figli minori 8, 11 e 14 anni, azzerati gli assegni familiari, muto casa che al momento lo pagano i genitori pensionati di uno dei coniugi, deve restituire 240 euro per gli ultimi 3 mesi di mobilità fatti a G F e Marzo 2015. Non dargli gli assegni perchè non ha più uno stipendio e far finta di avergli dato 80 euro ad uno in queste condizioni è come morire. Renzi un farfallone, il peggior statista dagli etruschi a oggi e per quanto se ne dica mi sa che Mussolini era un galantuomo in confronto
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Come lo Stato tratti i propri cittadini in difficoltà, dà il senso di quanto vomitevole sia il Sistema e di quanto sia importante che il M5S entri con peso e forza in quel covo di cazzari.....
  • pz 1 anno fa
    ***** PIZ-ZA-ROT-TI ***** Buongiorno a tutti.
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      "P.ersonal Z.upporter"???...
  • claudio g. Utente certificato 1 anno fa
    dedicato a quelli che pensano : che l'italia sia un paese di.... che negli altri paesi certe cose non succedono che il problema è che se sò magnati tutto che bisogna cambiare la ue dall'interno che con la liretta staremmo ancora peggio http://www.cdt.ch/commenti-cdt/commento/158590/brogli-in-austria-qualcosa-davvero-non-torna
  • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 1 anno fa
    SE VOGLIAMO PER DAVVERO CONOSCERE COS’E’ IL CAPITALISMO PER IL GENERE UMANO GUARDIAMO GUESTO FILMATO https://www.youtube.com/watch?v=OE-YZpytwOI
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      harry haller : concordo ;)
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      La sovranità e la volontà popolare, se e quando rispettata, se e quando non manipolata, è l'unico contrappeso agli eccessi di sistemi che non possono, per propria natura, essere auto-limitanti: ma il dibattito, hai ragione, mi sembra sia di vecchia data.... https://www.youtube.com/watch?v=0pfVkCyl75g
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      ..seee, perchè una dittaura o comunista, o religiosa, per lo stesso discorso chi la ferma ? Mi pare che di esempi storici ce ne siano parecchietti. Ci sono pure fondi comuni d'investimento sul pianeta, che diventano CAPITALE/speculativo tanto sono voluminosi in termini economici, e gli stessi son costituiti da piccoli risparmiatori, che sperano di non vedere vanificati..i loro piccoli risparmi..ed allora ? Che...mmmi dici ? Se vuoi possiamo continuare a parlare all'infinito per denunciare tutto ed il contrario di tutto. Occorre una forma di EQUILIBRIO tenuta in piedi da un popolo..che appena si accorge che qualcosa sta uscendo di strada come eccesso,..reagisca..a contenimento dello stesso.
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ....sì, e chi 'o ferma, er Capitale??......
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      harry haller : in qualsiasi campo,..politico religioso o altro,...lo squalo che ci divorerà è : L'ECCESSO ESTREMO.
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Puoi sempre citare dei casi di "moderato capitalismo",, è normale che ve ne siano soprattutto nelle piccole realtà industriali; ciò non toglie che, il Capitalismo primariamente, sia per propria natura inconciliabile con i diritti umani e con l'Ambiente: è lo squalo che cerchi di addomesticare, ma che, immancabilmente, poi ti divorerà.....
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      harry haller : perchè credi che le caratteristiche umane siano distinte per categorie ? Pure due fratelli cresciuti nello stesso ambiente familiare,..poi nella vita possono prendere strade opposte. Siccome io non parlo tanto per parlare ,..ma su mie esperienze di vita, la mia mail di contatto iniziale è : duemail_2015@libero.it Se vuoi ci fissiamo un appuntamento e ti presento imprenditori nell'ambito industriale, i quali si confrontano col mercato locale ed anche mondiale, senza far venir meno ai diritti di chi normalmente collabora con loro. Non solo operai per disagio si suicidano, ma anche imprenditori che per una forma di dignità estrema...compiono atti estremi...come se volessero infliggere una pena a loro stessi. L'articolo di questo link,..non lho scritto io. http://www.beppegrillo.it/2013/01/un_po_martire_u.html
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ..Pure er pescecane, 'o puoi provà a addomesticà.....
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ...cioè, dici dunque che ce stanno n' capitalismo e n' comunismo moderati e dar vorto umano: quanno 'i vedi, famme n' fischio......
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      ...di considerazioni se ne possono fare all'infinito. ..capitalismo..comunismo,..religioni,,...ecc.., non sono "per" il genere umano,..ma SONO manifestazioni "DEL" GENERE UMANO. Gli eccessi, verificatesi sul pianeta nella storia ed in certe aree geografiche, tali manifestazioni han creato disastri. Come anche nelle persone,..la mancanza di un "equilibrio" la dice lunga......sui comportamenti delle stesse. Almeno per me.
  • Guido Beretta 1 anno fa
    Bravo Marco, ottimo articolo, l'attenzione di tutti i cittadini va' sempre tenuta viva su questioni importanti come la salute e la vita dei Lavoratori. I diritti alla sicurezza non si vendono, neanche in tempi di crisi economica ed occupazionale.
  • maccaroni 1 anno fa
    FONZIE COLERA SEI LA VERGOGNA DELL'ITALIA INTERA
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Come diceva Oronzo, basta guardallo 'n faccia e capisci quant'è stronzo...
  • Maurizio C. Utente certificato 1 anno fa
    avete rotto i coglioni con questa pubblicità, non si riesce a vedere niente senza vedere banner da tutte le parti
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      guarda che fai 'a figura der babbeo....(er blog nun c'entra gnente: e installate n' programma pe' blocca' 'e pubblicità.......)
    • FABIO B. Utente certificato 1 anno fa
      Adblock plus
    • roberto gioffredi Utente certificato 1 anno fa
      Ghostery risolve.
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      installa Adblock plus e i banners scompaiono
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 anno fa
    +IFQ: l’ultimo sondaggio, Demos per Repubblica, registra un incremento di 5 punti per il M5S al 32% e attribuisce al partito di Renzi il 30%: ed il centrodestra anche mettendo insieme tutti resterebbe escluso. L’Italicum, costruito sulle esigenze e le prospettive del Pd delle Europee al 40%, oggi stando alle rilevazioni con tutti i noti limiti, garantirebbe al ballottaggio al Movimento fondato da Grillo ben 10 punti di vantaggio: 54,7% a 45,3%. Il sospetto abbastanza legittimo è che i giochi si possano riapriresolo per sbarrare la strada al M5S e per dare a Renzi la magra opportunità di aggregare alfaniani, verdiniani e/o affini per supplire alle manifeste defaillances di un Pd che non è nemmeno più una foto sbiadita del partito trionfatore delle Europee.
  • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
    dedicato a M. Lillo, giornalista del FQ, "specializzato" sul M5S IMMUTATA STIMA PER MARCO TRAVAGLIO MA, CHI C'E' DIETRO "IL FATTO QUOTIDIANO"? In questi anni, se il FQ ci ha insegnato qualcosa, è guardare "chi c'è dietro". Chi c'è dietro al quotidiano "Il Messaggero"? Caltagirone! Si deduce quindi che la sua linea editoriale ed eventuali menzogne, insinuazioni, attacchi e quant'altro, non possano prescindere dagli affari del suo azionista. Chi c'è dietro al quotidiano "La Repubblica"? De Benedetti! Vale quanto espresso sopra per Il Messaggero e suppongo che tali considerazioni siano valide per ogni organo d'informazione: ce lo ha ribadito per anni il FQ! CHI C'E' DIETRO "IL FATTO QUOTIDIANO"? La risposta era sempre una parola sola: NESSUNO! Il FQ è un giornale libero, perché non dipende da altri finanziamenti che non siano determinati dalla sua tiratura. Forse questo modo ammirabile di gestire un giornale non è bastato e, per sopravvivere, il FQ ha avuto bisogno di un socio che immettesse "denaro fresco". Chi è il nuovo socio del "Il Fatto Quotidiano"? MICHELE SANTORO! www.ilfattoquotidiano.it/2016/05/17/editoriale-il-fatto-zerostudios-di-michele-santoro-acquisisce-il-7-preludio-sviluppi-futuri-il-comunicato/2739416/ Quanti cittadini italiani conoscono "Chi c'è dietro" al FQ? Fino a ieri non avevo alcun dubbio dell'onestà intellettuale di Travaglio, che io riflettevo anche su "Il Fatto Quotidiano", ma ora so che dietro al FQ c'é Michele Santoro, un giornalista che non riesco a definire obiettivo e intellettualmente onesto. Sembra ieri che inviavo denaro a Santoro perché potesse esprimersi contro "l'editto bulgaro" e non mi sono mai pentito ma, Santoro è rimasto ciò che è sempre stato, a mio parere: "un garzone" di Botteghe Oscure. A che mi serve ora stimare e apprezzare Travaglio e il FQ? Cosa può fare il bisogno di "denaro fresco"! Ora siamo veramente soli con il nostro BLOG
  • Er caciara ...... Utente certificato 1 anno fa
    https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10206573145627259&set=a.3515529526840.2134935.1230018221&type=3
  • harry haller Utente certificato 1 anno fa
    Ultimissime... Dacca, commando assalta un ristorante «Molti ostaggi stranieri» I media locali: «Morti due italiani»
    • Jok 1 anno fa mostra
      Max..sei solo un povero stronzo!
    • Jok 1 anno fa mostra
      Max...sparate in bocca..cosi eviti de di solo cazzate..
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      @ frutta "A senti' Macs,stavano li' pe' dispetto...chiaramente,invece,stavano li' pe' lavoro.." Appunto! Stavano lì a portare via il lavoro agli "indigeni"; mi pare che in Italia si dica così su chi lavora in un paese straniero. Pare che in Italia si dica spesso: se stavano a casa loro.. Chissà perché quello che vale per gli altri non vale mai quando riguarda noi... Mah!
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      "e di esplosivo"..
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      La situazione pare grave: parecchi italiani pare siano stati presi in ostaggio e l'Isis ha già rivendicato l'attacco asserendo d'aver ucciso già venti persone: i terroristi sono armati di armi di piccolo calibro esplosivo : il Babbeo ha interrotto la festa per il restauro del Colosseo per rientrare in sede.....
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ..l'eccezione che conferma la regola, direi.. (brutta cosa, la fede....)
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      harry haller :..anche se non è la situazione che tu hai menzionato..esiste pure questo. http://lepersoneeladignita.corriere.it/2015/07/31/centrafricana-quando-sono-i-musulmani-a-dover-cambiare-religione/
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ...io però, nun ce riesco a immgginà n' commando de integralisti cattolici Italiani che assalta cor kalashnikov 'n ristorante bengalese ar grido de " Padre Nostro che si nei Cieli".......
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      'Sera, Frutta...
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Mah, poracci, nun 'o pensavano mai, che de' venditori de rose ar semaforo ner Paese nostro, ner paese loro, je potevano sparà 'na sventajata de mitra.....
    • er fruttarolo Utente certificato 1 anno fa
      A senti' Macs,stavano li' pe' dispetto...chiaramente,invece,stavano li' pe' lavoro... https://youtu.be/QsmK94No0jo 'Sera Herri!!
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      Se stavano a casa loro! Questi migranti italiani..., poi sono cazzi loro.
  • harry haller Utente certificato 1 anno fa
    OT "gaio"; Regà, qua ne l'isola de Sardegna, sta a scoppià n' casino pe' 'no spot gaio: fateve n'idea... http://youmedia.fanpage.it/video/aa/V0hyEeSwGRItENGw
  • harry haller Utente certificato 1 anno fa
    OT "perfida Albione"; Borsa di Londra +1,13% Borsa di Milano +0,60 Minchia, ma nun doveva colà a picco? Ma l'Inglesi, nun dovevano raccattà 'i rifiuti dar cassonetto er giorno dopo er referendum??....('a cazzaaaarriiiiiii....)
  • roberto gioffredi Utente certificato 1 anno fa
    Davvero sconcertante. Mi auguro che qualcuno vada a fondo, esaminando ogni caso. I dubbi sono tanti e vanno fugati.
  • ema dell (ema dell) Utente certificato 1 anno fa
    buonasera blog!
    • old dog 1 anno fa
      ciao Ema quanto tempo che non ti si leggeva bentornataaaaaaa!!!
  • claudio g. Utente certificato 1 anno fa
    http://anglotedesco.blogspot.it/2016/07/il-nobel-angus-deatonnon-sono-sicuro.html
  • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 1 anno fa
    LA CULLA DELLA CIVILTA’ Stanco si trascina un pover uomo 
lo sguardo perso… ma il volto ancora fiero. 
Quanta gente l’Europa mette al muro
 e quanti tra questi scelgono di…morire!
 Chi li ha portati alla disperazione,
 derubandoli di quel che gli appartiene?
 Prima sfruttati e poi abbandonati, 
privati pure della dignità?
 - Bruxelles tu fai paura al sole, 
per questo non ti sorride mai.
 Quante mani hai armato…
 senza pietà e senza pentimento.
 - Rispondi! - E’ questo il prezzo della Democrazia!
 - Democrazia? 
- Che differenza c’è io ti domando, 
 che differenza c’è quando si muore, 
per mano di una vile dittatura o 
scannati da una falsa libertà? 
Che vuoi che ti risponda un uomo
 quando muore…
 e aveva ancora voglia di restare?
 La morte è morte. Non c'è differenza!
 Se così è ridotta la democrazia...
 allora è proprio tutto da rifare! 
 Se sangue per averla fu versato…
 sangue si verserà per ricacciarla!
 Democrazia puttana!
 Sono troppo gentili le parole, non protestare, taci!
 Ci sono morti qui!
 Eppure ti ricordo…Dio! Com’eri bella,
 il giorno che apparisti sulla terra:
 pulita, vergine, non contaminata,
 da artigli di affamati cani.
 Cani affamati, che strappano le tue vesti, 
ti hanno violata, offesa ed umiliata
 e tu?
 Li hai lasciati fare! 
Speranza eri e sogno, 
ogni poeta ti tesseva lodi,
 per il tuo nome, quanti sono morti!
 Perché non ti curasti, quando la carie 
ti cominciò a intaccare?
 Ora li avresti i denti,
 per mangiar carne di porco,
 invece di nutrirti con gli agnelli.
 Vattene!
 Come sei ora non ci servi più!
 Bruxelles! Tingi di nero tutte le tue mura 
città di gelo, la primavera muore.
 Muore la primavera in questa Europa,
 muore
    • old dog 1 anno fa
      brava Maria Pia x quanto riguarda il fatto che non ti ha messo la frase finale hai controllato se hai superato i 2000 caratteri tieni presente che ogni lettera o simbolo è un carattere se tu metti 3 puntini un punto è un carattere il trattino è un carattere la virgola è un carattere saluti
    • giuseppe satriano 1 anno fa
      Complimenti, mi hai fatto emozionare!
    • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 1 anno fa
      muore in Europa la Democrazia! Non so perché non mi ha messo il finale.
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    L'INAIL, un altro carrozzone su cui mettere mano. Nella mia città alcuni dipendenti dell'INAIL, pare, vadano dal parrucchiere durante l'orario di lavoro. Molti sono meridionali trapiantati e, quando si avvicinano, ad esempio, le feste pasquali, partono per il paesello, ma invece di ritornare il martedì, inviano il certificato medico. Fortunatamente Brunetta pose fine a questo scempio con restrizioni davvero incisive. Dopo il suo intervento, sempre nella mia città, le assenze per malattia, diminuirono notevolmente, perchè i primi tre giorni, con la riforma, non vengono pagati. Inoltre, l'orario delle visite fiscali, è esteso a tutta la giornata. Resta, comunque, un carrozzone che va avanti da sè, con le regine, i suoi fanti e i suoi re.... Buonasera a tutti.
    • salvatore scanu 1 anno fa
      condivido il commento.TI PORTO A CONOSCENZA DI un'altra ingiustizia. ho 61 anni, 39 lavorati con contributi inps, 6 SEI ANNI DI INFORTUNIO GRAVE, NON POSSO ANDARE IN PENSIONE PERCH'E' L'INAIL NON MI HA VERSATO I CONTRIBUTI ALL'INPS. DA NON CREDERE VERO? INVECE E' VERISSIMO.
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Vedi, poi magari l'investono mentre vanno dar parrucchiere e je danno pure l'infortunio sur lavoro, perfidi meridionali.......
  • gianfranco chiarello 1 anno fa
    La Corte Costituzionale austriaca, al contrario di quella italiana, ha dimostrato di essere veramente garante della Democrazia e per il rispetto della Giustizia. In una situazione critica per l'Europa, solo chi crede realmente nel rispetto delle "regole", poteva annullare il ballottaggio per la Presidenza della Repubblica. Qualsiasi sarà l'esito che si otterrà ad ottobre, non posso che inchinarmi davanti alla Corte Costituzionale austriaca.
    • gianfranco chiarello 1 anno fa
      Non credo che noi li facciamo meglio gli imbrogli. Da noi mancano i controllori, ed abbiamo anche una magistratura troppo corrotta. Prometto di non inchinarmi mai più in Italia, anche se a molti piace farlo per vari motivi.
    • Beppe A. Utente certificato 1 anno fa
      IO la leggo diversamente: i brogli esistono dappertutto (ma c'e' chi maschera meglio, stavolta non e' riuscito)
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      In Austria, te poi ancora inchinà senza pericolo: qua ner BerPaese, appena te inchini, zac........
  • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa
    ----- PEGGIO PER LORO ----- Se fossero rimasti disoccupati non gli sarebbe capitato nulla! Infatti il governo attuale fa di tutto per salvarli da incidenti sul lavoro! Saludos.
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Certo, ce stanno pure 'i risvolti negativi.... https://www.youtube.com/watch?v=WDI8MqN4YjE
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Dev'esse senz'artro 'na meritoria azzione der Governo Babbeo, quella de lascià mijioni de disoccupati: 'o fanno proprio pe' preserva' 'a salute de 'i mancati lavoratori: si nun lavori, nun te fai male, me pare ovvio.....
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      Certamente ,basta saperne cogliere il lato buono,molti potrebbero fraintendere! A bientot!
    • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa
      Oreste, aspettando Antonio spero che i miei commenti siano sempre utili! Buona serata. https://www.youtube.com/watch?v=pEYColElk7w
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      ernesto, scusa doveva andare in chiaro! Ciaooooo!
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      Ci vorrebbe un commento di Antonio da Carrara...esperto in materia! Ciao Antonio.... dai vieni avanti!
  • p.a.d.a.n.o.d.o.c. 1 anno fa mostra
    non hanno fatto più ritorno a casa perchè sono morti sul lavoro. SE VI INFORMATE MEGLIO, NEL CONTEGGIO DEI MORTI SUL LAVORO E' COMPRESO ANCHE IL TRAGITTO CHE FANNO DA CASA AL LUOGO DI LAVORO E IL CONTRARIO. E RICORDO A TUTTI CHE ANCHE UN POLIZIOTTO SUB, SE MUORE MENTRE STA SVOLGENDO IL PROPRIO LAVORO, E' UN MORTO SUL LAVORO. IL POLIZIOTTO SUB E' MORTO IN DIRETTA MA E' STATO RICORDATO SI E NO IN UN TRAFILETTO PERCHE' E' UN POLIZIOTTO E NON UN OPERAIO.
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa mostra
      non è vero perchè era della mia città! E' stato ricordato come un grande uomo!n Non raccontare palle...come al solito! e vai a cagare!Coglione!
  • Alessandro P. Utente certificato 1 anno fa
    https://www.inail.it/cs/internet/comunicazione/pubblicazioni/dati-inail/dati-inail-2016.html 526 sono i casi per i quali non è stata riconosciuta la causa professionale e 26 risultano ancora in istruttoria. La causa deve esser professionale. I lavoratori in nero con voucher improvvisato dopo il fatto non vanno considerati. Gran parte degli incidenti mortali avviene nel tragitto, cioè "fuori azienda", insomma la parte più pericolosa del lavoro è la strada. Per avere delucidazioni sui dati basta chiedere all'inail, invece di fare insinuazioni complottiste consiglierei di portare casi concreti sui quali l'errore di valutazione è sempre possibile.
    • Alessandro P. Utente certificato 1 anno fa
      https://it.wikipedia.org/wiki/Istituto_nazionale_per_l%27assicurazione_contro_gli_infortuni_sul_lavoro#Normativa_e_finalit.C3.A0 per essere assicurati inail si dovrebbe versare la relativa quota che i lavoratori in nero poiché in nero non versano.
    • Tony 1 anno fa
      Pecche' i lavoratori a nero nun vengono considerati?..So fii de madre vedova?? O arisorgono dalla morte??
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      errore possibile? Nooo...sono errori voluti...come quelli di oggi disoccupazione in diminuzione del 0,00000001. Adesso anche chi non cercava più lavoro lo sta cercando...siii.... e come fanno a saperlo? Se i disoccupati sono sempre di più,c è logico che i decessi diminuiscono,ma in rapporto agli occupati, sono in aumento....chissà perchè,chissà perchè! Meno tutele perchè costano e quindi più incidenti e morti sul lavoro. Poi co i vaucer.... quali garanzie per stabilire gli infortuni o le morti? Fanno schifo! Notizie sempre per rincoglionire gli Italiani! Notizie dal SISTEMA!
    • luciano c. Utente certificato 1 anno fa
      bravo
    • Valeria Fusetti 1 anno fa
      I lavoratori in nero non vanno considerati e tu lo consideri "normale" ? Se la legge è fatta male non puoi nasconderti dietro la legge, deve essere cambiata. E basta, altro che ragionamento complottista, il tuo è un ragionamento disgustoso.
  • tomi sonvene Utente certificato 1 anno fa
    Non voglio giustificare niente e nessuno, MA, le tassazioni e le scarsita' di lavoro, e i prezzi molto spesso molto contenuti, costringono le imprese, per non lavorare in perdita, a non usare tutte le sicurezze indispensabili. Soprattutto l'edilizia, sta' attraversando una crisi distruttiva e le imprese metalmeccaniche che non possono delocalizzare, sono costrette a fare i salti mortali per sopravvivere. COLPE hanno tutti, MA, certamente, una miriade di parassiti variamente statali, non subiscono ne' crisi, ne' licenziamenti, casse integrazioni, sottoccupazioni ...In compenso, PRENDONO remunerazioni e tutele e privilegi, variamente immeritati. I parassitismi clientelari, si ripercuotono sulle classi produttive, SEMPRE e COMUNQUE. Finche' potra' durare
    • Beppe A. Utente certificato 1 anno fa
      tra l'altro i gilt inglesi stanno andando a ruba ma non doveva fare default l'inghilterra?
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ...pe' nun parlà de l'ascelle puzzolenti sur tram e de 'e macchine in doppia fila......
    • Beppe A. Utente certificato 1 anno fa
      ma anche il buco dell'ozono riscaldamento globale e alopecia dipendono dal PARASSITISMO statale? :-((
  • Tony 1 anno fa
    Pecche' pe l INAIL nun so morti pe lavoro..so morti pe paura der lavoro..Ma che nun c' arivi?!!
  • Luigi Ruggeri 1 anno fa
    Non solo le morti ma anche gli infortuni stessi non vengono riconosciuti. Non è un caso isolato il mio, nel quale, di oltre 60 gg di assenza dal lavoro, a seguito di un infortunio sul lavoro, l'Inail ha riconosciuto solo i primi 15 non ostante che la certificazione medica dell'ospedale attestasse una prognosi ben piú lunga necessaria alla riabilitazione. Quindi statisticamente gli altri 45 gg., supportati dall'Inps, vengono letti come malattia e vengono caricati sulla previdenza invece che sull'istituto asdicurativo dei lavoratori. Non è una differenza da poco considerando che cosí ci rimettono le pensioni dei lavoratori dipendenti e ci guadagnano i datori di lavoro che contengono le spese dei contributi assicurativi fino, come nel caso portsto ad esempio, del 75%
  • VINCENZO ANTONA Utente certificato 1 anno fa
    Quando si parla di infortuni sul lavoro (invalidanti o decessi) non bisogna prendere il dato oggettivo e confrontarlo con quello degli anni precedenti, ma bisogna prendere il dato come percentuale sulla forza lavoro e occupazione. In un sistema occupazionale come quello odierno, dove molte imprese hanno chiuso o ridotto il personale, fare il confronto in percentuale sugli infortuni riferiti all'anno precedente è totalmente sbagliato e ci propone dei dati viziati. Un conto è dire che sono diminuiti gli infortuni del 2% in riferimento all'anno prima, mentre è un'altra cosa dire che si, sono diminuiti del 2% gli infortuni riferiti all'anno prima, ma gli occupati sono diminuiti del 10%. In questo caso, gli infortuni non sono diminuiti ma, in percentuale agli occupati, sono aumentati. I dati, più delle volte, vengono utilizzati dai media a loro esclusiva convenienza. Poi, se per evidenti ragioni economiche e politiche, non vengono neppure riconosciuti gli infortuni, sicuramente qualcuno avrà delle responsabilità.
  • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
    dedicato a M. Lillo, giornalista del FQ, "specializzato" sul M5S IMMUTATA STIMA PER MARCO TRAVAGLIO MA, CHI C'E' DIETRO "IL FATTO QUOTIDIANO"? In questi anni, se il FQ ci ha insegnato qualcosa, è guardare "chi c'è dietro". Chi c'è dietro al quotidiano "Il Messaggero"? Caltagirone! Si deduce quindi che la sua linea editoriale ed eventuali menzogne, insinuazioni, attacchi e quant'altro, non possano prescindere dagli affari del suo azionista. Chi c'è dietro al quotidiano "La Repubblica"? De Benedetti! Vale quanto espresso sopra per Il Messaggero e suppongo che tali considerazioni siano valide per ogni organo d'informazione: ce lo ha ribadito per anni il FQ! CHI C'E' DIETRO "IL FATTO QUOTIDIANO"? La risposta era sempre una parola sola: NESSUNO! Il FQ è un giornale libero, perché non dipende da altri finanziamenti che non siano determinati dalla sua tiratura. Forse questo modo ammirabile di gestire un giornale non è bastato e, per sopravvivere, il FQ ha avuto bisogno di un socio che immettesse "denaro fresco". Chi è il nuovo socio del "Il Fatto Quotidiano"? MICHELE SANTORO! www.ilfattoquotidiano.it/2016/05/17/editoriale-il-fatto-zerostudios-di-michele-santoro-acquisisce-il-7-preludio-sviluppi-futuri-il-comunicato/2739416/ Quanti cittadini italiani conoscono "Chi c'è dietro" al FQ? Fino a ieri non avevo alcun dubbio dell'onestà intellettuale di Travaglio, che io riflettevo anche su "Il Fatto Quotidiano", ma ora so che dietro al FQ c'é Michele Santoro, un giornalista che non riesco a definire obiettivo e intellettualmente onesto. Sembra ieri che inviavo denaro a Santoro perché potesse esprimersi contro "l'editto bulgaro" e non mi sono mai pentito ma, Santoro è rimasto ciò che è sempre stato, a mio parere: "un garzone" di Botteghe Oscure. A che mi serve ora stimare e apprezzare Travaglio e il FQ? Cosa può fare il bisogno di "denaro fresco"! Ora siamo veramente soli con il nostro BLOG
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Ah minchia, ce mancava pure "l'acerrimo nemico"....
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      pardon, andava di sopra.....
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      E' probabile che nell'Itaglietta del "budget" e dei "managers", chi dovesse riconoscere troppi infortuni sul lavoro (capirete, il rispetto del "budget"..), possa essere in qualche modo sanzionato o penalizzato.....
    • Gian L. Utente certificato 1 anno fa
      E rimarrete ancor più soli se non vi affrettate a spiegare le vs ultime posizioni: UE ed euro, Italicum, Messora. Vi seguo fin dall'inizio e, per difendervi, ho litigato con ogni genere di persona, dagli amici a semplici conoscenti, de visu e online. Ora mi sento davvero preso per i fondelli. Aspetterò ancora per poco a disiscrivermi, per correttezza, dopodiché vi sarete fatti un acerrimo nemico.
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    I casi sono due: o i morti non sono morti o all'INAIL sono dei deficienti.
    • FABIO B. Utente certificato 1 anno fa
      che all'INAIL sia deficienti e' CERTO ma in oltre sono ------------------speculatori perfettamente integrati nel sistema fraudolento, sempre si avvalgono di collaboratori esterni che sono preposti ad un esclusivo interesse - la tutela dei loro privilegi anche l'INAIL e' marcio
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus