I morti sul lavoro aumentano, ma non vengono riconosciuti

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.


di Marco Bazzoni, Operaio metalmeccanico e Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza

Nonostante ci siano state 1246 denunce di infortunio mortale all'Inail nel 2015 (con un aumento di denunce dell'8% rispetto al 2014, quando le denunce per infortunio mortale furono 1152), l'Inail nel 2015 ha riconosciuto solo 694 infortuni mortali.
Anzi, si è arrivato anche a dire che ci sono stati meno morti sul lavoro dell'anno scorso (2% meno), quando furono riconosciuti 708 infortuni mortali, a fronte di 1152 denunce.
Qui c'è davvero qualcosa che non va. C'è un grosso problema di riconoscimento di infortuni mortali sul lavoro, chiunque lo capirebbe. L'anno scorso su 1152 denunce del 2014, non ne sono state riconosciute dall'Inail 444 morti sul lavoro, il 38% meno. Nel 2016 su 1246 denunce del 2015, non ne sono stati riconosciuti dall'Inail 552 morti sul lavoro, il 44 % in meno.
Mesi fa tutta la stampa nazionale, tutti i tg, tutte le agenzie di stampa erano scandalizzati da un tale aumento delle denunce di infortunio mortale.
Adesso che poco più della metà delle denunce di infortunio mortale vengono riconosciute dall'Inail come morti sul lavoro, nessuno ha niente da dire o non chiede spiegazioni in merito???
Come si fa ancora a parlare di calo di morti sul lavoro, quando il problema è che molte morti sul lavoro non vengono riconosciute tali dall'Inail?
Sono profondamente sconcertato. La chiarezza è d'obbligo, almeno per rispetto verso tutti quei lavoratori che sono partiti la mattina per andare a lavorare, per mantenere la propria famiglia, e non hanno fatto più ritorno a casa perchè sono morti sul lavoro.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Jok 1 anno fa mostra
    St'argomento nun tira tanto..Me sa che d' operai a rischio, qui, ce ne so pochini...
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa mostra
      ma no; è che, semplicemente, a riguardo non si possano dire che cose scontate: credo che tutti sentano e capiscano benissimo l'importanza e la portata del problema, ma che le soluzioni, le risposte, possano solo derivare da una forte azione politica, non da qualche pur giusta espressione di rabbia od esecrazione...
  • jazz00 1 anno fa
    La banda Lombardi deve lasciare lavorare Virginia Raggi: se ne deve fare una ragione.
    • Jok 1 anno fa mostra
      Virginia ..chiedi alla Appendino come se fa..faje na telefonata, un messaggetto e te risorve a situazione...altrimenti rischi  a fine der sindaco de Quarto..cor direttorio che, pe parasse er culo, te molla e bonanotte ar secchio..
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Virginia ce devi avè pazienza....... https://www.youtube.com/watch?v=EeDddq5SLNY
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      Continuate a legge Repubblica il più bel giornale finanziato dai cittadini Italiani che porta avanti la politica del PD.... giornale di m***a!
    • pz 1 anno fa
      Concordo pienamente, ma vedrai che presto la Raggi si libererà del direttorio romano, e M5S non obietterà.
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ...ma che 'a smettano, de sonà sotto 'a finestra sua, eccheccazz....
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Che so', 'a Banda Lombardi, de' Jazzisti??......
  • harry haller Utente certificato 1 anno fa
    Ultimissime... Dacca, commando assalta un ristorante «Molti ostaggi stranieri» I media locali: «Morti due italiani»
    • Jok 1 anno fa mostra
      Max..sei solo un povero stronzo!
    • Jok 1 anno fa mostra
      Max...sparate in bocca..cosi eviti de di solo cazzate..
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      @ frutta "A senti' Macs,stavano li' pe' dispetto...chiaramente,invece,stavano li' pe' lavoro.." Appunto! Stavano lì a portare via il lavoro agli "indigeni"; mi pare che in Italia si dica così su chi lavora in un paese straniero. Pare che in Italia si dica spesso: se stavano a casa loro.. Chissà perché quello che vale per gli altri non vale mai quando riguarda noi... Mah!
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      "e di esplosivo"..
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      La situazione pare grave: parecchi italiani pare siano stati presi in ostaggio e l'Isis ha già rivendicato l'attacco asserendo d'aver ucciso già venti persone: i terroristi sono armati di armi di piccolo calibro esplosivo : il Babbeo ha interrotto la festa per il restauro del Colosseo per rientrare in sede.....
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ..l'eccezione che conferma la regola, direi.. (brutta cosa, la fede....)
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      harry haller :..anche se non è la situazione che tu hai menzionato..esiste pure questo. http://lepersoneeladignita.corriere.it/2015/07/31/centrafricana-quando-sono-i-musulmani-a-dover-cambiare-religione/
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      ...io però, nun ce riesco a immgginà n' commando de integralisti cattolici Italiani che assalta cor kalashnikov 'n ristorante bengalese ar grido de " Padre Nostro che si nei Cieli".......
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      'Sera, Frutta...
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Mah, poracci, nun 'o pensavano mai, che de' venditori de rose ar semaforo ner Paese nostro, ner paese loro, je potevano sparà 'na sventajata de mitra.....
    • er fruttarolo Utente certificato 1 anno fa
      A senti' Macs,stavano li' pe' dispetto...chiaramente,invece,stavano li' pe' lavoro... https://youtu.be/QsmK94No0jo 'Sera Herri!!
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      Se stavano a casa loro! Questi migranti italiani..., poi sono cazzi loro.
  • p.a.d.a.n.o.d.o.c. 1 anno fa mostra
    non hanno fatto più ritorno a casa perchè sono morti sul lavoro. SE VI INFORMATE MEGLIO, NEL CONTEGGIO DEI MORTI SUL LAVORO E' COMPRESO ANCHE IL TRAGITTO CHE FANNO DA CASA AL LUOGO DI LAVORO E IL CONTRARIO. E RICORDO A TUTTI CHE ANCHE UN POLIZIOTTO SUB, SE MUORE MENTRE STA SVOLGENDO IL PROPRIO LAVORO, E' UN MORTO SUL LAVORO. IL POLIZIOTTO SUB E' MORTO IN DIRETTA MA E' STATO RICORDATO SI E NO IN UN TRAFILETTO PERCHE' E' UN POLIZIOTTO E NON UN OPERAIO.
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa mostra
      non è vero perchè era della mia città! E' stato ricordato come un grande uomo!n Non raccontare palle...come al solito! e vai a cagare!Coglione!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus