Sbatti il NoTav in prima pagina

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
La Valle che resiste contro la disinformazione
(04:45)
valle_resiste.jpg

"Sabato 21 settembre il movimento no tav si è ripreso la prima pagina dei quotidiani nazionali. Non per merito suo nè per colpa di qualcuno, per scelta sì, ma di altri. I fatti sono noti, due detenuti appartenenti al pcpm (le cosiddette “nuove br”) scrivono dal carcere e citano il movimento no tav. Di questa lettera si trova marginalmente traccia sul web ma guarda caso arriva come un lampo sulle scrivanie dei cronisti. Neanche delle nuove br si trova traccia. Nel medesimo giorno il governo conferma l’invio di 200 militari in più presso il cantiere di Chiomonte. Anche di loro non si trova traccia e se anzi proviamo a contare le dichiarazioni di questo tipo e a sommarne i numeri di nuovi uomini spediti sul campo scopriamo che nel cantiere dovrebbero esserne stipati una quantità di militi e poliziotti superiore a quella dei soldati inviati nelle missioni all’estero, migliaia e migliaia di unità. Almeno da quando il ministro Alfano è in carica, pochi mesi, è il terzo invio speciale di centinaia di unità, anche qui tanti titoli e nulla di più. Nel magma dell’informazione questo però basta a farne una notizia, anche da prima pagina. Il mostro, l’evento e qualche editoriale. Il trend è noto a chi segue le cronache, una vera e propria narrazione tossica. Le spiegazioni possono essere molteplici, le cause anche. Chi oggi vuole costruire la nuova linea Torino Lione ad alta velocità ha esaurito i suoi argomenti, il movimento no tav resiste e continua ad opporsi. Non resta come mezzo dunque che la demonizzazione di chi si oppone, usando ogni mezzo, anche il più falso e subdolo per giustificare la costruzione di un cantiere che a quanto ammettono gli stessi costruttori-devastatori costa più in ordine pubblico che in operai e calcestruzzo. Ammettere questo significherebbe ammettere la sconfitta. Narrazioni tossiche per lettori intossicati e cronisti mostro-dipendenti. Siamo obbligati ad accendere dei dubbi, a costruire domande e a cercare spiegazioni. Servono narrazioni nuove che sappiano costruire ragionamenti liberi. Servono più iniziative, dibattiti, lotta, che aiutino il movimento no tav a resistere e a vincere. Serve oggi più che mai l’energia di quanti hanno conosciuto questo problema e oggi si sentono no tav. Ancora una volta serve ripartire e rispondere con la pratica dei gesti quotidiani, una parola detta a chi ancora non è informato, una marcia contro il cantiere, un’assemblea, una semplice bandiera no tav appesa al balcone di casa." notav.info

PS: "Alcune testate on line riportano una mia "mail segreta" inviata a degli esponenti del M5S. Tale mail è frutto della fantasia di qualcuno. Non ho mai inviato mail segrete. Fate informazione se vi riesce." Gianroberto Casaleggio

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Il Grillo fritto 4 anni fa mostra
    Qui caffè (scaduto) a 5 stelle (cadenti)!!! BUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHH!!!
  • Il Grillo fritto 4 anni fa mostra
    Dai Grillo... non prendertela, non farne malattia! Sarà per un'altra volta... magari in un'altra vita! AH AH AH AH AH! Tanto comunque vada, tu ed il tuo socio affarista continuerete indisturbatamente a guadagnare e ad intascare i vostri bei milioncini! Grazie sempre ai 4 imbecilli talebani e lobotomizzati che pendono dalle tue puttanate e dalla propaganda interattiva di questo ridicolo blog. Forza Grillo! Il 5% è sempre più vicino! AH AH AH AH AH!
  • Il Grillo fritto 4 anni fa mostra
    Grillo, sul tuo blog farlocco ormai sono rimasti soltanto i 4 gatti talebani e rincoglioniti che, in tutto il giorno, non hanno altro da fare al di là dello scrivere le solite stronzate banali; del tipo: "caffè a 5 stelle"; "M5S senza se e senza ma"; "Beppe, sei grande"; "forza Beppe"; "Evviva Beppe"; "M5S for ever"; etc.; etc. Grillo, arrivati a questo punto, credo sia ormai chiaro per tutti che sei irrimediabilmente fritto! Povero Grillo e poveri grullini...
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa mostra
      ahahaha sei al delirio perchè sei solo e i 2 euro che ti danno per venire qui non ti bastano per la tua bevuta quotidiana.sei solo ed è giusto così.
  • Emanuele Filippazzi Utente certificato 4 anni fa mostra
    no tav: dopo berlusconi , un nuovo ottimo calmante imbesuente per i grillini
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus