I soldi delle pensioni per salvare le banche? #PadoanRispondi

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.



di M5S Europa

Ve lo ricordate lo schema della Bad-Bank all'italiana? Le famose sofferenze bancarie venivano divise in tre tranche: la prima "Senior" sicura, le altre "Mezzanino" e "Junior" altamente rischiose. Il celebre Fondo Atlante avrà il compito (oltre a quello di salvare BPVi e Veneto banca) di iniziare lo smaltimento dei crediti deteriorati nelle banche italiane di cui vi abbiamo già parlato. Il problema è: da dove arrivano i soldi che "nutrono" il Fondo Atlante, con cui si vorrebbe nascondere la polvere delle banche sotto il tappeto? Ebbene, potrebbero arrivare dai fondi pensione. Utilizzeranno i risparmi dei cittadini (inconsapevoli) per tappare il buco, attraverso un sistema orchestrato a tavolino con la Banca d'Italia. Ad oggi, gli unici soldi liquidi a disposizione di Atlante sono, appunto, quelli a fini pensionistici: Poste Vita, Cassa Depositi e Prestiti, Cattolica, Generali, Allianz. Il Ministro Pier Carlo Padoan deve assolutamente rispondere di questa totale follia e, in caso non fosse fondata, smentirla pubblicamente. Nel più breve tempo possibile.

Come vi sentireste se i vostri fondi pensione fossero usati per l'aumento di capitale della Banca Popolare? Siamo andati oltre il bail-in e lo facciamo mascherando un sistema che, analizzando le carte sulla vicenda BPVi, sappiamo essere stato orchestrato in maniera strategica con la connivenza di grandi aziende, dirigenti della banca stessa e Banca d'Italia.

Come facevano questi signori a dimostrare la solidità della Popolare di Vicenza? Compravano milioni di Euro di azioni rivendendole pochi mesi (o qualche giorno) dopo. Così si dimostrava agli azionisti che il bilancio era solido. Peccato fosse tutta una facciata. Il caso emblematico è rappresentato da Palladio Finanziaria. Quest'ultima ha acquistato 320 mila azioni a dicembre (per un valore di circa 10 milioni di Euro), per poi rivenderle a stretto giro. Va anche ricordato che la Popolare di Vicenza aveva congelato la vendita delle azioni per tutti i piccoli azionisti. E qui arriviamo al secondo esempio emblematico: la piccola Banca IBL ha richiesto di acquistare una parte della Popolare di Vicenza, la PrestiNuova. Per potervi accedere il management veneto ha chiesto di dimostrare serietà all'investitore: doveva comprare 180 mila azioni a fine anno (in prossimità del bilancio). Passa dicembre e la Popolare di Vicenza si rimangia la parola, avendo però incassato la vendita delle azioni. Banca IBL denuncia il sistema alla Banca d'Italia, che di contro non muove un dito. I suoi dirigenti sono quindi perfettamente a conoscenza, da tempo, del meccanismo di truffa che sottende la BPVi: per questo devono rassegnare in modo immediato le dimissioni.
Queste sono le domande a cui Pier Carlo Padoan deve urgentemente rispondere:
- Per i fondi pensione e assicurazioni: si investono i soldi degli azionisti (e quindi se perdono, perdono gli azionisti) oppure i soldi degli assicurati e dei pensionati (e quindi se perdono, perdono gli assicurati e i pensionati)?
- IVASS (parte di Banca d'Italia, con a capo Salvatore Rossi) ha permesso alle assicurazioni di usare le riserve tecniche per questi investimenti nel Fondo Atlante? Se sì, perché?
#PadoanRispondi, chi nutre il Fondo Atlante?

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • ermete 3 volte grande 1 anno fa
    lo psicopatico è colui che confonde il significato con il significante, oppure secondo altri, che confonde la causa con l'effetto, oppure ancora confonfe un processo intermedio con l'effetto. Secondo alcune filosofie esoteriche, causa ed effetto coincidono. Il denaro di per se è una "falsa causa" ovvero uno strumento che serve per ottenere la ricchezza. La ricchezza di per se, si ottiene con l'ingegno (idee) applicato al lavorom che produce come risultato l'abbondanza. i padri fondatori dissero che "l'italia è una repubblica fondata sul lavoro" perché, da massoni che erano, conoscevano benissimo le 7 leggi ermete, sopratutto il 2 principio (karma). Li è il punto. Banche e denaro non producono abbondanza! è il ben pensare e ben agire che produce abbondanza! paradossalmente si potrebbe vivere anche senza banche e senza denaro e vivere bene e viceversa stampare tonnellate di carta straccia e aprire miglioni di banche e stare male! Altra cosa... Non si può chiedere ad un pensionato di essere giovane.. nessuna legge puà allo stato attuale delle conoscenze umane far tornare giovane un vecchio! E un vecchio se ha dato o non adato, oramai è fatta, perciò la pensione devi darla, se no li vuoi morti!
  • Cosimo Coro Utente certificato 1 anno fa
    Stiamo andando verso un nuovo medioevo dove i signori sono le lobbies e i vassalli i politici e i funzionari corrotti
  • Elio A. Utente certificato 1 anno fa
    Chiedetelo a Villarosa. Col cambio Bassanini - Costamagna alla Presidenza, Padoan aveva esattamente in testa di mettere mano alla Cassa Depositi e Prestiti, fino alla sua erosione critica. Vedrete
    • Nicola Nicolini Utente certificato 1 anno fa
      E' prorio così. Cassa Depositi e Prestiti è una delle poche riserve monetarie in forte attivo che sono rimeste all'Italia. E' da qualche anno che questi figli di buona donna stanno studiando come spolparla per bene. Purtroppo gli italiani continuano con il voto a dare fiducia a gente che li sta rovinando.
  • lalla b. Utente certificato 1 anno fa
    se UK con i vantaggi che ha in EU e la sterlina nella city come paravento rimane in EU dopo il referendum, ci faranno una capoccia e anche un fondo schiena da paura, come se loro avessero l'euro da sempre e invece hanno fatto quello che tutti avremmo dovuto fare moneta interna e moneta estera euro. Ma per fregare il popolino chiaramente bisogna fare le cose bene, sua maestà invece ha sempre un po' di strizza di madama ghigliottina e sta attenta a certe cose.
  • lalla b. Utente certificato 1 anno fa
    Sono le Banke che comandano da sempre e da Monti in assoluto perciò per salvare i loro conti esteri e italiani i signori delle banke ci toglieranno tutto, vedrete quanto manca alle pensioni di reversibilità delle vedove... e poi dicono che non si fa più famiglia nessuno.... a questo punto è autorizzato meglio a fare la famiglia il gay. Mai che si parli di dividere la previdenza dall'ASSISTENZA INPS VERO?
  • eliana benech Utente certificato 1 anno fa
    a proprosito del fondo Atlante e non solo ....fermateli AD OGNI COSTO!!!
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    Sara' che siamo tornati alla fininza creativa di berlusconiana memoria? Visto il finale i quella storia c'e' poco da stare tranquilli.
  • piero l. Utente certificato 1 anno fa
    Se ho crediti inesigibili di miei clienti, perchè non mi paga il fondo atlante?
  • niko d. Utente certificato 1 anno fa
    Avrei una proposta per i casi di amministratori m5s indagati (o casi di avvisi di garanzia ecc...): 1) L'indagato si auto-sospende temporaneamente NON partecipando alle deliberazioni di giunta e ai consigli comunali 2) Il candidato NON recepisce lo stipendio fintanto ci sia sentenza 3) Se colpevole in 1°grado o se si accerta la colpevolezza con prove ecclatanti (es.video) viene espulso immediatamente. 4) In caso di assoluzione (o nei casi di atto dovuto, es.nogarin) ritorna al suo normale compito QUESTO PERCHE' DOBBIAMO TROVARE UNA SOLUZIONE PER FAR SI' CHE NON VENIAMO EQUIPARATI AGLI ALTRI PARTITI, CHE DI MESCHINITA' E DELINQUENZA RAPPRESENTANO IL MONOPOLIO
    • Ferruccio B. Utente certificato 1 anno fa
      Ottima proposta! Trovare degli automatismi minimi (autosospensioni, rinuncia allo stipendio temporaneamente, ecc) di comportamento obbligato degli elettti M5S in caso di problemi giudiziari, toglierebbe immediatamente ogni alibi alle strumentalizzazioni e segnerebbe uan netta differenza agli occhi dei cittadini rispetti ai partiti.
    • lalla b. Utente certificato 1 anno fa
      penso ci si debba difendere in primis dai tentati golpe di madama la magistra tura.
  • Andrea Zanella Utente certificato 1 anno fa
    Che truffatori!
  • Alessandro P. Utente certificato 1 anno fa
    Io non so il come né perché ma posso dirvi che lo stato si accolla sempre i fallimenti bancari; possono fare bail in tutte le salse possibili ma alla fine la socializzazione delle perdite è sicura come la morte. Non si salvano clienti azionisti e a volte nemmeno le banche ma banchieri e creditori privilegiati avranno sempre un trattamento di favore... insomma in economia creativa alla fine arriva sempre puntuale la ruberia. Il progressivo peggioramento dell'Italia implica una crisi bancaria stile Grecia e parimenti i debiti privati verranno scaricati sulla collettività con conseguenti tagli lineari alla spesa pubblica. Tutto questo è noto da tempo e le soluzioni (uscita ue) non vengono neanche prese in considerazione (morire per Maastricht). p.s. a proposito di fondi noi stiamo ancora pagando 20 MILIARDI ANNUI a un fantomatico fondo salvastati a fondo perduto che finora ha salvato solo le banche e finanziarie tedesche e francesi... fondi sfondati ovunque. una morte rapida non la meritano, ma intanto una morte lenta arriva ai loro sostenitori e a tutti quelli che non reagiscono come invece fanno i mafiosi.
    • lalla b. Utente certificato 1 anno fa
      sì UK ha trattamenti di favore in EU e anche in USA, diciamo che da colonialisti esperti ciucciano tutte due le tette.
    • Paolo Z. Utente certificato 1 anno fa
      Spero che l'UK esca dalla CEE, in modo che si faccia un test, se conviene o non conviene essere dentro, e l'UK ha dei trattamenti di favore! Paolo TV
  • Paolo Z. Utente certificato 1 anno fa
    Antonio L., Ceglie Messapica Spiegami perchè il SI di ottobre al referendum avvantaggerà il M5S, ovviamente se il movimento ha voglia di andare al governo, se vuole restare all'opposizione son d'accordo con te. Ah, dimmi su che articoli della costitutuzione l'Italicum è anticostituzionale ; ti aiuto per cercare la costituzione http://www.quirinale.it/qrnw/statico/costituzione/pdf/Costituzione.pdf Paolo TV
  • Paolo r. Utente certificato 1 anno fa
    Padoan è un criminale in giacca e cravatta. Un ministro di Arimane. Ha distrutto gli argentini. Adesso distrugge gli italiani. Un altro, come il Bomba, eletto da nessuno. E messo lì da chi si vuole pappare l'Italia, spolpando gli italiani.
    • Paolo Z. Utente certificato 1 anno fa
      l'Argentina HA FATTO TANTISSIME volte default (1827, 1890, 1951, 1956, 1982, 1989, 2002-2005, 2014) l'Italia nemmeno una volta https://it.wikipedia.org/wiki/Insolvenza_sovrana Padoan e nato a Roma, 19 gennaio 1950. 4 fallimenti argentini sono atati fatti quando Padoan non era nato. La tua notizia è una bufala. Paolo TV
  • leopoldo cerantola 1 anno fa
    Bravo Jacopo, non avevo dubbi sulla tua preparazione già l'anno scorso quando ti sei candidato , ora ne stai dando conferma.Ciò che sta succedendo in Veneto in certe banche compresa la bcc alta padovana che ha azzerato il valore delle sue azioni è di una gravità inaudita che sta mettendo a repentaglio il tessuto produttivo e sociale della zona!!! Stare col fiato sul collo all' oscuro padoan, anche se ben scortato, lo farà sentire meno sicuro delle sue pseudocertezze. Buongiorno a tutti e avanti MV5*****
  • Edoardo C. Utente certificato 1 anno fa
    Dopo Nogarin, ora Pizzarotti indagato. Come ho già scritto più volte ritengo questa situazione una grandissima occasione per il M5S di distinguersi ancora con più forza e chiarezza da tutti gli altri partiti. Abbiamo l'occasione per evidenziare la differenza tra noi e loro. Bisogna ragionare su come agire in questi casi, considerando il fatto che potranno presentarsene altri in futuro. Tecnicamente la regola per gli indagati manca (è presente invece in caso di condanna). Sapete meglio di me che tv, giornali e PD cercheranno di insistere in tutti i modi contro di noi, cercando di creare grande confusione, ponendo sullo stesso piano un sindaco PD arrestato per camorra con Nogarin o Pizzarotti. Dobbiamo muoverci e in fretta. Io non so cosa sarebbe opportuno fare, l'unica cosa che mi sembra più sensata sarebbe aggiungere una nuova regola etica in caso di un eletto 5S indagato, magari avvallata da un voto online degli iscritti. Io sarei per "un passo indietro", una sorta di sospensione temporanea in attesa della fine delle indagini, con conseguente reintegro integrale in caso di archiviazione. O la scelta, sempre tramite votazione online, di un comitato di garanzia che agisca in questi casi tenendo saldi i principi fondamentali del M5S. Non possiamo permetterci di essere accomunati alle centinaia di imputati PD. Il rischio è di essere considerati uguali a tutti gli altri. Se non agiremo allora non potremo più permetterci di puntare il dito contro tutti gli indagati di tutti gli altri partiti. Ad oggi, per farvi un esempio, Alfano e Pizzarotti sono indagati per la stessa tipologia di reato. Lo so che sono due persone distanti miliardi di anni luce ma la sostanza è purtroppo questa, e loro giocano su questa nostra "ambiguità". Dobbiamo intervenire presto! Vi prego! Siamo a un passo dal realizzare questo gigantesco sogno! Non abbassiamo la guardia mai! Un abbraccio a tutti!!
    • Luca P. Utente certificato 1 anno fa
      Siamo nel 2016, sarebbe ora che il voto fosse elettronico, un clic e via! E puoi fare tutte le elezioni che vuoi.
    • niko d. Utente certificato 1 anno fa
      Son d'accordo con te. Ho postato sopra una proposta per quanto riguarda la cessazione temporanea ... che ne pensi?
    • Paolo Z. Utente certificato 1 anno fa
      Il problema è che i sindaci M5S in Italia sono 15...L'Italia ha 7 999 comuni; con queste percentuali da M5S, se tutti i sindaci ragionassero come te, le spese per le elezioni si moltiplicherebbero, Dopo 1 anno o 3 rifare le elezioni.. Paolo TV
  • Paolo Z. Utente certificato 1 anno fa
    http://www.corriere.it/cronache/16_maggio_12/parma-pizzarotti-indagato-abuso-d-ufficio-db939876-180e-11e6-a192-aa62c89d5ec1.shtml IL PRIMO CITTADINO DI PARMA del M5S Pizzarotti indagato per abuso d’ufficio Il sindaco: «Vado avanti» IL movimento5stelle ha 15 sindaci e 2 hanno problemi con la magistratura. Ieri ho scritto, fra l'altro, “Quello che voglio dire è che appoggiarsi supinamente alla magistratura, CHE è UN POTERE POLITICIZZATO, dopo si paga. Vedi Di Pietro!”. Bene, avevo, purtroppo ragione. Mi sento nelle vesti di Cassandra https://it.wikipedia.org/wiki/Cassandra_%28mitologia%29 … Paolo TV
    • Paolo Z. Utente certificato 1 anno fa
      Mirco W., Mantova Niente, non te ne sei accorto? Ma quando qualcuno dice "W movimento 5 stelle", oppre "ora del caffè benvenuti a tutti i simpatizzanti del m5S" non domandi "cosa c'entra il tuo commento con il post attuale?" Paolo TV
    • Mirco W. Utente certificato 1 anno fa
      Ma cosa centra il tuo commento con il articolo su Padoan?
  • Paolo Z. Utente certificato 1 anno fa
    Godo. Corriere cartaceo di oggi, TITOLO “Se vince il no al voto di ottobre il prezzo più alto lo paga il M5S” “...per quanto possa apparire paradossale, il il voto popolare che condannerebbe Renzi [ il NO] alla rottamazione renderebbe (quasi) impraticabile la strada verso il potere dei grillini. Lha spiegato sul Sole il professor D'Alimonte con la #logica dei numeri#: siccome l'Italicum [la legge elettorale varata da Renzi] è lo strumento che dà la possibilità a M5S #la possibilità di vincere facendo un governo senza alleanze# solo una vittoria del SI salverebbe quel meccanismo elettorale. I dirigenti del movimento sono consapevoli che l'Italicum è #una risorsa# sebbene non possano dirlo....” “...l'ingovernabilità [in caso di vittoria del NO ] sarebbe garantita” “... #anche i grillini avrebbero bisogno di un Verdini [ al senato ] per governare# sono calcoli che Di Maio conosce....” Ripeto godo. Tutte le cose che ho scritto sulle convenienze per il movimento, sono rappresentati da questo articolo. Intrinsecamente se Di Maio smentisce l'articolista, non godo più, ma fino a che non succederà GODRO'. Paolo TV
    • Luca P. Utente certificato 1 anno fa
      C'è un concetto del M5* che si fa fatica a comprendere e né i giornalisti né tanto meno i politici ci riescono. E cioè che agisce solo per il bene dei cittadini e de paese e non per interesse proprio. Ecco perché non si fanno giochini di potere e se è giusto votare NO per il pericolo di una deriva autoritaria di tipo presidenziale si vota NO e non si bada alle conseguenze. La democrazia voluta dai padri costituenti prevedeva daltronde che le leggi fossero discusse e approvate dal parlamento, non dal governo a colpi di fiducia!
    • Paolo Z. Utente certificato 1 anno fa
      test
    • Antonio L. Utente certificato 1 anno fa
      Infatti l'Italicum (legge ancor peggiore del porcellum, quindi altrettanto incostituzionale, a mio modesto parere) deve scomparire dalla faccia della terra, e poi vediamo se il No di ottobre ci penalizzerà...io credo l'esatto opposto.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus