Simpatico bonus? #MaiPiùPd

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

maipiupd.jpg

Lettera di Armano Barni ad Affaritaliani.it pensionato di 79 anni si sente preso in giro perchè ha ricevuto un "simpatico bonus" di 381 euro a fronte dei 2.000 che gli spettavano e quindi non voterà mai più Pd. Scrivi anche tu perchè non li voterai più su Twitter con #MaiPiùPd

"Mi chiamo Armano Barni e sono un pensionato di 79 anni della provincia di Cremona. Ho lavorato 42 anni, operaio. Ho sempre creduto fin da giovane alla sinistra. Prima comunista, poi Pds-Ds e poi Pd. Credo nell'uguaglianza e nella giustizia sociale. Prima di tutto i diritti dei lavoratori, come sancisce la nostra Costituzione. Questa mattina sono andato in banca per vedere se finalmente è arrivato il bonus promesso dal premier dopo la sentenza della Corte Costituzionale. Ho ricevuto 381,5 euro netti rispetto a poco più di 2mila che avrebbero dovuto darmi se il rimborso fosse stato totale. Mi sento preso in giro. Preso in giro dal premier e dal Pd, preso in giro dal partito che sempre votato. Basta. Ho contributo, come tanti altri della mia generazione, a risollevare l'Italia dopo la Seconda Guerra Mondiale. Sempre pagato le tasse fino all'ultimo centesimo. E il governo mi tratta in questo modo?

VIDEO Pensioni: la grande presa in giro. Ecco come fare ricorso

La sinistra, ai tempi dei governi Berlusconi, ci raccontava che le sentenze si rispettano. Il premier ha avuto il coraggio e la faccia tosta di chiamarlo "simpatico bonus". Una colossale presa in giro. Tanti come me non voteranno mai più Pd e cominceranno a guardare a Grillo o a Salvini (o a Landini se scendesse in campo). Ci raccontano che il governo Monti, con la frignona Fornero, ha dovuto bloccare l'indicizzazione delle pensioni per salvare l'Italia. Poi con i soldi pubblici e senza chiedere nulla ai cittadini abbiamo regalato soldi alla Grecia (o meglio, alle banche tedesche e francesi e non al popolo greco), abbiamo salvato Monte dei Paschi (banca di sinistra) e stiamo dando 30 euro al giorno ai clandestini (molti di loro non scappano dalle guerre, e lo dico da uomo di sinistra). Questa non è l'Italia che sognavamo negli anni 60 e 70. Questa non è la mia sinistra. Basta. Basta davvero. Una vergogna. Da oggi il Pd ha un voto in meno. Ma molti altri faranno come me. Può starne certo il premier." Armano Barani

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus