Telecom Italia, l'Italia che perde i pezzi

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

L'Italia perde un altro pezzo, Telecom Italia. Le telecomunicazioni diventano spagnole. Un disastro annunciato da un saccheggio continuato, pianificato e portato a termine con cinismo di quella che era tra le più potenti, innovative e floride società italiane. Fondamentale per le politiche di innovazione del Paese. In passato, anni fa, avevo previsto questa fine ingloriosa con la cessione a Telefonica. La morte di Telecom Italia è iniziata con la sua cessione a debito ai capitani coraggiosi da parte di D'Alema nel 1999, allora presidente del Consiglio. Lui, il merchant banker di palazzo Chigi, è il primo responsabile di questa catastrofe. Un'azienda senza problemi finanziari si ritrovò improvvisamente con più di 30 miliardi di euro di debito.
Telecom possedeva società, immobili, i migliori ingegneri e informatici, aveva la flotta di auto aziendale più grande d’Italia. Un patrimonio costruito con le tasse di generazioni di italiani.
In seguito arrivò il tronchetto della felicità e, con lui, la completa spoliazione dell'azienda con cessioni di rami strategici, licenziamenti, scorpori e piani industriali da barzelletta. Tronchetti si dimise nel 2006 lasciando 41 miliardi di debiti, in sostanza, escludendo obbligazioni e cartolarizzazioni varie (i pagherò agli investitori), quelli ereditati da Colaninno e Gnutti. Ma con in meno però tutte le aziende vendute. Bernabè ha agito in seguito da liquidatore, poteva solo dare l'estrema unzione.
E adesso? Chi ci ha rubato il futuro deve rispondere di fronte alla nazione di questo scempio. Chi ha guadagnato dalla distruzione di Telecom e del suo grande indotto? I consiglieri di amministrazione? Gli azionisti? I partiti? Per molti la Telecom è stato un grande affare, il migliore della loro vita. In questi anni invece di ridurre il debito si sono pagati dividendi agli azionisti, super stipendi ai manager e gettoni d'oro ai consiglieri di amministrazione.
Un'azienda quotata a 4 euro è precipitata a 0,61 euro. Ha quasi azzerato il suo valore. Il danno che deriva all'Italia dalla perdita di Telecom Italia è immenso. Il governo deve intervenire per bloccare la vendita a Telefonica con l'acquisto della sua quota, è sufficiente dirottare parte dei miliardi di euro destinati alla Tav in Val di Susa che neppure il governo francese vuole più. Subito dopo va avviata una commissione di inchiesta parlamentare per accertare le responsabilità e gli eventuali guadagni illeciti.

"Perdo i pezzi ma non è per colpa mia
ora c'ho praticamente un gran testone
e un testicolo per la riproduzione.
" L'uomo che perde i pezzi, Gaber

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Al Cos 4 anni fa
    Buongiorno Sig. Grillo, premetto che non voglio essere critico, ma voglio solamente capire. Qui leggo la critica verso la vendita di Telecom a Telefonica, però in un'altra occasione sul blog è apparso un articolo (http://www.beppegrillo.it/2010/04/beppe_grillo_in.html) dove quest'evenienza veniva auspicata. La mia richiesta è di avere un chiarimento, per quale motivo questo cambio di rotta? Io sono dell'idea che la dorsale dovrebbe essere data allo Stato o al massimo ad un consorzio in cui entrano di diritto tutti gli operatori telefonici che operano in Italia. Quello che non capisco è se pensate sia auspicabile o meno la venidta di Telecom ad un gruppo internazionale. Ringrazio, saluti
  • nillo f. Utente certificato 4 anni fa
    Caro grillo io sono uno dei miglioni che hanno il votato il vostro movimento, si parla di ritornare al voto quanto prima, al momento a cosa serve? Drammaticamente stiamo sprofondando nel baratro più assoluto. Secondo il mio punto di vista hai ragione di mandare a questa classe politica a dir poco schifosa. Hanno impoverito un paese bellissimo e credevo fortemente che tu potessi far cambiare rotta e spazzarli via. Ma cosi non è stato mi dispiace molto.Secondo il mio punto di vista bisognerebbe portare miglione di persone in piazza a Roma, per far capire ha questa gente se cosi vogliamo definirla, ma ci sarebbero altri aggettivi che devono andarsene se vogliamo salvare ancora questo bellissimo paese. Qui tutto è drammatico caro grillo.
  • Simone B. Utente certificato 4 anni fa
    SIAMO DEI POVERI FESSI? Chi di VOI ci capisce veramente qualcosa? Siete sicuri che sia davvero come sembra… PERCHE’ BEPPE oltre alle dettagliata cronaca non racconti cosa c’è veramente dietro… TEMO CHE CERTE COSE NON SI POSSONO PIU’ DIRE , DA QUANDO IL M5S E’ ENTRATO (o potrebbe entrarci) NELLA STANZA DEI BOTTONI o comunque è ENTRATO NELLA STANZA DEI GIOCHI. TEMO CHE IL MOVIMENTO E’ GIA’ IN MANO DEI “R…” ( non si può neppure nominare la basta cliccare su Google : “Il potere dei R “ per capire di chia parliamo..) ONESTAMENTE VOTARE M5S è STATO MOLTO UTILE…(per Loro) Adios…
  • pino aveta 4 anni fa
    io sono ignorante, ma mi chiedo visto che G. Casaleggio è stato amministratore delegato e direttore generale della WEBEGG che deteneva il 100% della telecom italia agli inizi del nuovo sec. dove gia ci fu la svendita di essa e non fece nulla come mai ora ti interessi tanto a essa. ora è portata ad un riflesso incondizionato che l'hanno procurato il dirigenti precedenti. gli era venduta
  • Dino . Utente certificato 4 anni fa
    Ma lo sapete Che Airbus una delle più grandi società per la costruzione di aerei civili è nelle mani dei governi Francesi e Tedeschi! questo anche perché non ci sono in Europa e tanto meno in Italia imprenditori con capacità economiche per gestire aziende di questo calibro, le privatizzazioni delle grandi società Italiane dalla chimica alla siderurgia hanno portato allo smembramento di tali società che sono state acquisite solo per i brevetti ed il Know how e poi chiuse. L'esempio di Telecom che interessa agli Spagnoli solo per far fuori la concorrenza che hanno da telecom in Brasile dove il mercato in espansione gli fa gola così i ricavi andranno a loro e non all'Italia.
    • Stefano M. Utente certificato 4 anni fa
      Airbus è una società per azioni con capitale tedesco, francese, inglese e spagnolo. La società (meglio dire consorzio)è nata con la partecipazione e fusione di società europee, agli inizi anche la Selenia Marconi italiana che poi ha ceduto o rinunciato alla quote, per limitare il monopolio della Boeing. Già d'allora abbiamo perso una grande occasione.
  • Sabry 4 anni fa
    A proposito della scellerata politica di cessione dei rami d'azienda TELECOM: voglio segnalarvi che MANUTENCOOP Private sector solution spa (ex MP FACILITY) ha aperto in questi giorni la procedura di licenziamento collettivo per gli ex dipendenti TELECOM per il mancato rinnovo della commessa di lavoro con la stessa TELECOM.Si tratta di 133 famiglie che a breve si ritroveranno senza un lavoro!!!!
  • Silvio Arena Utente certificato 4 anni fa
    Le privatizzazioni si stanno pian piano rivelando per quello che sono:il piu' grosso errore della storia della repubblica! Ce le hanno imposte col solito ritornello:"L'Europa ce lo chiede" ed ora vediamo tutti i risultati(e non mi riferisco solo a Telecom...).Ora,io non sono affatto marxista,ma ho sempre creduto in un sistema economico dove piccolissima,piccola e media impresa siano in mani private,mentre le grandi imprese siano al 100% statali.Gestite,beninteso,cum grano salis;cercando cioe' di ottenere l'utile o mal ch vada il pareggio.Queste privatizzazioni hanno mandato in remngo aziende che erano solide!!! Ecco un altro dei frutti amari dell'Europa! Meditate europeisti,meditate...
    • Dino . Utente certificato 4 anni fa
      Ma lo sai Che Airbus una delle più grandi società per la costruzione di aerei civili è nelle mani dei governi Francesi e Tedeschi! questo anche perché non ci sono in Europa e tanto meno in Italia imprenditori con capacità economiche per gestire aziende di questo calibro, le privatizzazioni delle grandi società Italiane dalla chimica alla siderurgia hanno portato allo smembramento di tali società che sono state acquisite solo per i brevetti ed il Know how e poi chiuse. L'esempio di Telecom che interessa agli Spagnoli solo per far fuori la concorrenza che hanno da telecom in Brasile dove il mercato in espansione gli fa gola così i ricavi andranno a loro e non all'Italia.
  • Marco Tardelli 4 anni fa
    Premetto che ho 40 anni e ho votato 2 volte in vita mia la prima a 19 anni e la seconda quest'anno per il M5S ... cmq devo lanciare una critica spero costruttiva... non so che e chi ha deciso questa linea di comunicazione ma pubblicare 100 articoli al giorno si rischia di non catturare l'attenzione dei lettori, soprattutto quando vengono ripubblicati gli stessi (o quasi) articoli... mi reputo una persona molto fortunata forse perchè diffido sempre di tutto e di tutti (in questa era è la salvezza)... del M5S non mi convince una cosa (scusate se lancia una critica)...leggo sempre di parlamentari 5 Stelle, Senatori, Grillo ecc su tutte le malefatte dei politici, lobby ecc ma non leggo una linea psicologica di RISVEGLIO DELLE MASSE ... lo so che sono temi profondi e non popolari, ma credo che si dovrebbe trattare anche questi temi, che poi sono la vera causa di tutto... sapere che tizio e caio rubano è bene denunciare ma sarebbe meglio divulgare come essere consapevoli di tutti i programmi psicologici che governi, lobbi ecc ci hanno inculcato ... non credete? Scusate ma non ho ancora sentito un parlamentare o senatore parlare di CHI SIAMO, COSA POSSIAMO FARE E SOPRATTUTTO SVELARE LA VERA NOSTRA DISCENDENZA E IDENTITA'...SVELARE QUESTA PANTOMIMICA DELLA CHIESA E DELLA BUFALA INCREDIBILE DI GESU, APOSTOLI ECC(premetto che credo in Dio), SVELARE IL SISTEMA MONETARIO E PERCHè VIVIAMO PERENNEMENTE NEL DEBITO E A COSA SERVE VIVERE NEL DEBITO, SVELARE PERCHè C'è IL DEBITO PUBBLICO E OGNI SECONDO SALE, OVVIO CHE NON PUù DIMINUIRE, SVELARE TUTTO .. il popolo è convinto che la loro identità è riferita alla loro mente, ai loro pensieri, al loro corpo, a ciò che fanno di lavoro ecc... PERCHè NON DIRGLI INVECE LA VERITA'!!! ... siccome che i poteri forti li conosco e so anche che sopra un certo livello se uno ci stà è perchè lo vogliono loro ... quindi una domanda diretta... MA PER CASO IL MOVIMENTO 5 STELLE LO VOGLIONO O SERVE A QUESTI POTERI? per info: marcotardelli@ymail.com
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 4 anni fa
    Non male per un Paese in arretrato con la copertura informatica di un decennio vendere la propria rete. Come per un pornodivo tagliarsi un coglione...
  • Roberto Forlano 4 anni fa
    NON DIRE PEZZI!
  • Gianbattista . Utente certificato 4 anni fa
    Se vi incuriosisce leggetevi le considerazioni di un ex grosso manager pubblico dei tempi della Prima Repubblica http://goo.gl/phus5K
  • yuva m. Utente certificato 4 anni fa
    quello che non avete ancora capito è che siete voi popolo che dovete inventarvi qualcosa, Grillo ha esaurito i miracoli; con gli italioti li esaurirebbe anche il padre eterno in persona.
  • pazzi gilberto Utente certificato 4 anni fa
    siamo il paese dei "balocchi", troppi gatti e volpi. E' ora di finirla. Grillo inventati qualcosa per cambiare ( queste brutte cose noi già da anni, che ti seguiamo, le sappiamo).
  • M.P. 4 anni fa
    PURTROPPO IN ITALIA NON C'è PIù NIENTE CHE SI SALVA...
  • MASSIMO DI FRANCESCO 4 anni fa
    Siamo diventati una nazione a saldo le industrie migliori, vanto del made in italy ,sono in mano ad altre nazioni. I spagnoli stanno peggio di noi (a sentire la bugiarda televesione e leggere i falsi giornali entrambi controllati da chi ci ha svenduto così) eppure ci compra tutto ,in ultimo Telecom. I poveri artigiani che sono la vera forza del made in italy stanno chiudendo senza che nessun poltico se ne preoccupi. E quella faccia da c... di Alfano va a fare il "duce" sul cantiere della TAV minacciando chiunque si oppone a questa grande opera...inutile e distruttiva! Ma l'importante è che la Ferrari gareggia e forse vince un titolo, Luca Cordero si pavoneggia quando lo intervistano si aggiusta la chioma ,se era per lui o i parenti Agnelli la Ferrari non sarebbe mai esistita, devono ringraziare il defunto Cav. Enzo Ferrari , che Totti ha firmato con la Roma fino a fine carriera che la juventus forse quet'anno vince la champion e che la nazionale si è qualificata per i prossimi mondiali in Brasile....Allora...VIVA L'ITALIA!....che di Italiano non ha più un cazzo! Dobbiamo avere fede nel M5S l'unico che ci può aiutare ad uscire,lottando, da questa melma!
    • yuva m. Utente certificato 4 anni fa
      gli spagnoli stanno peggio di noi????? hahahahhahahhahahhhahahahhahahhahahhahahahahahahhahahhahahahhahahahhahahahhah e magari la soluzione è quella di allearsi col pd-L tanto c'è la ripresa per culo. hahahahhahhahahhahahhahhhahahhahahahhahahhahahahah Che paese di idioti hahahahahahahahahhahahahahahah http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-09-24/italia-fanalino-coda-produttivita-180535.shtml?uuid=AbSkRvaI/>
  • armando martorelli 4 anni fa
    Si parla molto di scorporo della rete e dell'intervento del copasir tendente a "nazionalizzare" la rete fissa stessa. Faccio presente che fino al 1992 la rete era di proprietà dello stato( ASST)unica azienda statale in attivo,ed è stata bellamente ceduta per due spiccioli con tutto il personale alla ex Sip compresi tutti gli immobili amministrativi ed industriali. A 22 anni di distanza si grida allo scandalo della vendita della rete e quant'altro. Abbiamo la memoria corta e se le TLC si trovano in questo condizioni disastrate lo dobbiamo ai vari politici ed economisti del tempo che hanno distrutto la struttura stessa.
  • red tiger 4 anni fa
    A fatto compiuto la gente viene a sapere che la Telecom viene svenduta ma se vai a domandare agli alti della finanza e ti rispondono che nessuno sapeva niente fino ad adesso è solo una grande menzogna. E che dire della disastrosa situazione Alitalia? Siamo nella catastrofe più completa a livello finaziario, economico e sociale. Sottoricatto di un lestofante e della sua banda bassotti. Oggi Napolitano ha avuto uno scatto di dignità più che d' ira contro il pdl. Non mi va di elogiarlo per questo, andava fatto molto prima. Qua urge un cambiamento urgente, decisivo di tutta la situazione in corso. Un cambiamento drastico. La gente è stufa.
  • sergio mazzesi 4 anni fa
    Telecom è proprietaria della rete (cd ultimo miglio), che serve per tenere a bada la concorrenza (wind, Vodafone, ehg,ecc.) e soprattutto internet. Chi controlla internet, può censurare e gestire l'economia e l'informazione; allora chi si nasconde dietro la vendita di Telecom? Forse nuovi organi DI POTERE EUROPEO, per tenere l'Italia sotto scacco, fino alla restituzione del suo debito verso l'UE.
  • Marco C. Utente certificato 4 anni fa
    Sarebbe gradito un chiarimento rispetto al post http://www.beppegrillo.it/2010/04/beppe_grillo_in.html ... Cari Bernabè e Galateri, vendete quello che è rimasto a Telefonica, restituite la dorsale allo Stato e dopo andate a casa, insieme al consiglio di amministrazione, prima del fallimento.
  • gino pispolo Utente certificato 4 anni fa
    Un tempo tra i partiti politici le differenze le vedevi, anche nel programma: la DC era cosa diversa dal PCI e via dicendo. Ora sono tutti uguali: la base per tutti e' la santificazione del capitale. Ma il capitale pensa solo a valorizzare se stesso, non importa come e dove. Il progetto europeo e' fallito perche' non siamo diventati una confederazione di stati come gli Stati Uniti (che tra l'altro per la loro politica estera non mi piacciono per niente) e ora meno che mai lo diventeremo. A questo punto l'unico modo per salvare lo Stato prima di arrivare alla guerra civile (e di questo passo ci arriveremo presto) e' uscire dall'euro, ripristinare le monete nazionali, decidere in autonomia politiche nazionali, monetarie e dazi. In America non lo vendi a minor prezzo un prodotto che loro gia' hanno e la voglia te la fanno passare con i dazi. Mi sembra che in europa gli unici stati che se la passano bene siano o quelli a moneta forte tipo la Germania o quelli che sono rimasti fuori tipo l'Inghilterra e paesi nordici. Allora perche' tanti scrupoli?
  • gino pispolo Utente certificato 4 anni fa
    io non penso che Beppe Grillo abbia sempre ragione, il problema e': quali sono le alternative? il PDL o Forza Italia di Berlusconi, il PD di non si sa' chi il gruppo di MONTI? Francamente non vedo differenze sostanziali... l'unica differenza e' Berlusconi, con i suoi sproloqui e show mediatici...se uscisse lui di scena e ci mettessimo a leggere i discorsi dei politici senza audio, veramente non si riuscirebbe a capire da quale schieramento provengano... L'unica cosa di cui sanno parlare e' l'IMU e l'aumento IVA...come pensare a curare la psoriasi quando hai il cancro... A volte mi capita di vedere qualche talk in TV e mi pongo sempre una domanda: si parla sempre di crisi, ma nessuno dice quando e' cominciata e perche' c'e', chi la vuole mantenere in piedi e perche'. Come dire: mi fa male la schiena... ci sara' qualche problema allora. se ti fa' male devi capire nel dettaglio perche' succede questo. Secondo me e' arrivato il momento di uscire dall'euro prima che si arrivi alla guerra civile. Si sta sbriciolando tutta l'Europa: Grecia, Spagna, Portogallo, Italia e tra poco Francia.
    • Gustavo LaTorta 4 anni fa
      Il PD si è mantenuto per oltre 20 anni (con nomi diversi) utilizzando come unico argomento, che loro erano meglio di Berlusconi. Non mi sembra che per sostenere il M5S possiamo utilizzare gli stessi argomenti. Moltissime cose del Movimento mi piacciono, la cosa che mi piace di meno è proprio la (non)leadrship di Grillo. Perchè è bravissimo a interpretare il malcontento e il disagio di una parte sempre + grande di popolazione, lo è molto molto meno ad individuare le soluzioni. Dietro Grillo ci vorrebbe una classe dirigente del partito competente e autorevole nell'elaborare soluzioni, ma se la "base" continua ad applaudire spellandosi le mani ad ogni emanazione del caro Beppe, quella classe dirigente non si formerà mai. I problemi ci sono e li conosciamo e li sopportiamo tutti. Sappiamo che PD, PDL e compagnia cantante sono incapaci di vederli. Andiamo oltre l'ovvio. Se siamo qui a discutere tutto questo ci è gia molto chiaro. C'è un problema Italiano e poi c'è un problema europeo. Ma secondo me dire "usciamo dall'euro" è solo populismo. E' gridare all'untore indicando l'europa. Mi si spieghi come e con quali ricadute economiche si esce dall'euro, e poi discutiamone. Ma dire "usciamo dall'euro" oppure "non vedete telecom" (dopo aver detto "vendete telecom!") sa molto di slogan e molto poco di soluzione.
  • Gustavo LATorta 4 anni fa
    Sapete cosa mi angoscia? Vedere che qualsiasi cosa dica Grillo, giusto o sbagliato, coerente o incoerente, condivisibile o assurdo, siete sempre tutti non solo allineati e concordi, ma pronti pure a ricoprire di insulti chiunque esprima perplessità. In questo, spiegatemi, in cosa sareste diversi dai berlusconiani?
  • claudio r. Utente certificato 4 anni fa
    ieri sera alla ''gabbia'' ho visto il nostro ''ministro dell'economia dire che venderanno eni, finmeccanica , ansaldo, breda, e poi un funzionario del tesoro che bisogna esprropiare i comuni degli acquedotti e venderli,il tutto dopo un referendum...io non mi ritengo berlusconiano ma spero che questo governo del BILDERBERG cada al piu' presto...questi sono dei criminali
  • Giovanni.s 4 anni fa
    STABILITA' Ecco la nuova parola magica: STABILITA'. Il paese perde pezzi da tutte le parti. La povertà sta divorando il paese. La deindustrializzazione è entrata in una spirale da cui non ci tireremo più fuori e loro ci dicono di essere calmi, stabili, passivi. Dobbiamo stare a guardare questi mascalzoni dico proprio mascalzoni che occupano il potere da oltre venti anni ed hanno condotto per mano l'Italia ad un disfacimento totale. Ma ci vuole stabilità, fermi perchè altrimenti le loro poltrone vacillano. E' un classico delle dittature che vogliono il paese fermo, calmo, ossequioso, perchè loro stanno bene così. Vergognatevi, mascalzoni!!
  • Michele l. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe e da un anno che ti seguo e mi ritrovo con te su qualsiasi cosa... ho letto il "pezzo" da te postato e come sempre ti do pienamente ragione, ma un amico di FB ha postato sul suo diario questo: http://www.fanpage.it/quando-grillo-era-favorevole-alla-vendita-di-telecom-a-telefonica/! puoi prendere una posizione ufficiale, te ne sarei grato, perche vorrei "smerdiare" queste voci!!!
  • john buatti Utente certificato 4 anni fa
    Una pagina che ho fatto che ricorda alcuni momenti di orgoglio tecnologico Italiano. Ovviamente ne esistono molti altri. http://ascolinoi.weebly.com/invenzioni.html
  • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
    Incredibile, Roberto Colaninno,invitato al TG7 a parlare a nome del Pd ,e di suo padre,della vicenda Telecom. Un conflitto di interessi peggiore di quello di Berlusconi ! Evidentemente il Partito Democratico ha deciso di estinguersi .
  • Giacomo R. Utente certificato 4 anni fa
    Vorrei capire come andrà a finire il problema dello scorporo della rete Telecom. In sostanza Telecom è o non è propietaria della rete e se è proprietaria lo scorporo chi dovrà pagarlo? certo se dovrà essere lo stato la cosa sarebbe davvero assurda. Dopo aver venduto a credito agli amici degli amici l'azienda, magari oggi si dovranno ricomprare le linee ad un prezzo enormemente superiore da Telefonica. Vorrei che il movimento 5 stelle si mettesse davvero di traverso in questa storia.
  • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
    TG7 , Colaninno junior sta difendendo il papà . Quest'essere è oggi il responsabile del PD per le politiche industriali. Il PD è dunque diventato il partito della difesa di Telecom e Telco ? Non basterà Renzi per depurare quel partito.
  • marra Michele 4 anni fa
    siamo falliti, è la fine. il punto è. lasciar crollare tutto o reagire ed voltare le spalle al mondo intero? il mio punto di vista è che l italia deve smettere di guardare all europa. bisogna voltare le spalle a questa europa, al sistema bancario voluto da draghi e alle banche italiane che ci hanno condotto in questo disastro economico e finanziario. invece di attirare investimenti in italia dovremmo fare il possibile per tenerli fuori dalla porta. diversamente diventereno sudditi e non più liberi cittadini. a questo punto i politici sarebbero a libro paga di potentati stranieri e se ora vanno contro gli interessi dei cittadini, figuriamoci cosa accadrebbe quando a corrompere saranno gli stranieri. In bocca al lupo a tutti gli italiani. quelli che ancora si sentono tali.
  • gino pispolo Utente certificato 4 anni fa
    Onestamente mi sembra un gran cazzata questa vendita. Immaginiamo che domani telefonica decida di dissotterrare i cavi e vendere il rame al ferraccio. Resteremmo senza telefoni e rete. Io penso che le cose strategiche non vadano mai vendute, dato che, tra l'altro, le abbiamo pagate noi e non d'alema, prodi, berlusconi, ecc.
  • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
    La vendita a una società straniera senza preventivo "espianto degli organi" per salvare occupazione in Italia serve a fare esattamente come LA GRECIA che ha venduto a dutsche telecom la proprioa OTE (azienda telecomunicazioni la cui cessione è avvenuta senza OPA!). Ma dico io, se la GRECIA ha venduto la propria telecom perchè noi italioti non possiamo fare uguale? siamo forse come i tedeschi che le aziende le comprano e che hanno tutti internet a 50 MEGATBIT? NO! noi siamo sulla strada della Grecia e dobbiamo finire come la Grecia nel medesimo identico modo! Grazie governo del fare! Come faremmo a ridurci sul lastrico senza di voi? E Golden Share chissà cos'era? Mah, i politici l'inglese non lo sanno quindi non esiste. p.s. spero vivamente che venga un colpo di stato come sta per venire in Grecia, possibilmente con ghigliottina e pubblica decapitazione dei politici e (im)prenditori responsabili...
  • Giuseppe L. 4 anni fa
    OK supponiamo che fra due mesi andiamo alle elezioni. Se vinciamo , Siamo preparati a mettere ai posti giusti gli uomini giusti. Chi mettiamo al tesoro?,chi mettiamo alla sanità?(per piacere non tiratemi fuori Gino Strada,lasciamolo li dov'è .)e gli altri dicasteri chi ci mettiamo? e non venitemi a dire che ci vuole un giovane perchè forse è meglio uno che se ne intende, che abbia esperienza,che sappia la materia. Non ho più voglia di scrivere, notte!
    • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
      Se vogliamo qualcuno più preparato e competente di ora propongo il mio cane :) no,no Strada non si può, è onesto e ti farebbe troppo schifo...
  • pierangelo bottarelli Utente certificato 4 anni fa
    quelli del condannato hanno minacciato le dimissioni di massa (spero non si tratti del pilota FERRARI) come mi dispiaaaaaaaceeeeee..... che peccaaaatooooo..... non ci posso creeeeedereeeee.... mi viene un dubbio: è una minaccia o una PROMESSA. è una delle tante palle che sino ad oggi in tanti hanno trangugiato,non hanno le palle per mantenere questa promessa,sarebbe troppo bello.... FUORIDAICOGLIONI@GMAIL.COM.IT.EBASTAVETEROTTOKAZZ beppe sei tutti noi,forza ragazzi papy/>
  • Renato Matteucci 4 anni fa
    Ma cosa aspettiamo a tirare fuori l'orgoglio di essere italiani!!! LE persone che hanno permesso tutto questo devono perdere tutto ció che hanno e risarcire tutti gli Italiani!!! Forza Grillo siamo con te la coerenza non è una malattia ma l'unica cura
  • M. Mazzini 4 anni fa
    Cioè, Beppe fa una battuta, spara nel 2010 dicendo "vendete a telefonica e poi andate a casa" e qualcuno qui gli domanda perché ha cambiato idea?? Ma allora non avete i neuroni per capire la provocazioni! Se ben ricordo Grillo ha pure detto alla Germania di invaderci e allora? Se dovesse succedere non si può lamentare perché l'aveva scritto lui? Ragazzi, la realtà per ora va di pari passo con la fantasia di Beppe. Non meravigliamoci se (la realtà) andrà oltre la fantasia (di Grillo). Perché siamo stati venduti a nostra insaputa.
  • Diego Rizzotto Utente certificato 4 anni fa
    http://www.investireoggi.it/attualita/ecco-cosa-ha-veramente-detto-beppe-grillo-sulla-vendita-di-telecom-italia-a-telefonica/ Mi sono imbatutto in questo giornale scandaloso ....
  • Davide Loi 4 anni fa
    Nel 2010 tu stesso dicevi: "Telecom deve essere venduta al più presto a Telefonica o a qualche grande gruppo internazionale prima che gli attuali azionisti ne spolpino anche le ossa. Telecom è morta, ma si possono espiantare i suoi organi e salvare l’occupazione ancora rimasta." Hai cambiato idea? Se si, come mai? Un link al tuo stesso post, casomai volessi rileggertelo per schiarirti le idee: http://www.beppegrillo.it/2010/04/beppe_grillo_in.html
    • ubaldo d. Utente certificato 4 anni fa
      NON C'è PIù NIENTE DA FARE.HO TANTO SPERATO CHE IL MOVIMENTO POTESSE FARE QUALCOSA,MA SI STA IMPANTANANDO IN UNA PALUDE PIù GRANDE DI LUI. TUTTI (PARTITI E NON)PARLANO BENE,TUTTI HANNO LA GIUSTA CURA,POI, L'OPERAZIONE RIESCE, MA IL PAZIENTE MUORE. IO NON SONO MEDICO O POLITICO TANTO MENO ECONOMISTA.MA NEANCHE ROBIN HOOD LO ERA. MEDITATE GENTE MEDITATE
    • BOB CHISCIOTTE () Utente certificato 4 anni fa
      laseconda ipotesi è quella giusta oppure la mamma degli imbecili ne ha partorito un altro
    • barbara b. Utente certificato 4 anni fa
      sai leggere? "Telecom deve essere venduta al più presto a Telefonica o a qualche grande gruppo internazionale PRIMA CHE GLI ATTUALI AZIONISTI NE SPOLPINO ANCHE LE OSSA". Telecom è morta, ma si possono espiantare i suoi organi e salvare l’occupazione ancora rimasta." Ecco, l'hanno spolpata e non restano manco le ossa, e avanti con gli esuberi! Allora, quando scriveva Beppe, avrebbero potuto venderla "bene", ovvero ad una società seria e capitalizzata che l'avrebbe fatta funzionare, non a questi morti di fame che se la sono comprata per un cocomero e un peperone CON I NOSTRI SOLDI, quelli che abbiamo dato alle banche spagnole per salvarle, dissanguandoci, e che loro hanno usato per finanziare questo scippo. Ma perché non collegate il cervello prima di mettere le mani sulla tastiera? O ci sei o ci fai: o non connetti o sei in malafede.
  • Biagio C. Utente certificato 4 anni fa
    "i capitali non hanno passaporto", eh? delinquenti! grazie euro! grazie prodi!
  • Giuseppe P. Utente certificato 4 anni fa
    Ciao Beppe, sono un tuo fan da tempo, condivido gran parte dei tuoi pensieri, ma non capisco come potessi sapere nel 2010 che sarebbe stato meglio vendere Telecom a Telefonica, quando ora dici il contrario? Ovviamente hai avuto ragione a distanza di 3 anni, perciò credo che ne avrai sull'eurozona, e sull'italia prossima al default. Però non capisco che gioco facciamo?
  • Cristiano Cappelli Utente certificato 4 anni fa
    NON POSSIAMO LASCIARE IN MANO STRANIERE LA TELEFONIA ITALIANA !!! Lasciamo stare la vasta schiera di opinionisti da quattro soldi che pensano possa esserci un futuro di Telecom in mani straniere. Questa funzione (dati e telefonia) è strategica per lìItalia e deve essere in mani pubbliche (dopo il fallimentare corso degli imprenditori privati). Quindi, lo Stato deve intervenire per nazionalizzarla o farla diventare una cooperativa in mano italiane ma sopratutto, gestita da ITALIANI !!!! Sveglia Italia !!!
  • Domenico 4 anni fa
    Non capisco,il perchè quando succede qualcosa in Italia,nessuno sa mai niente di niente " vedi Bernabei " ma è possibbile che ogni uno di loro cade sempre dalle nuvole ? Ma chi lo dovrebbe sapere allora IO ? Ma come stanno in mezzo al mazzo di carte ed ogni volta dicono : Sa , io sono arrivato da poco ,oppure , lo hanno fatto in mia insaputa,ma come si puo' andare avanti cosi,chi è che colpisce alle spalle,ma come io sto in una famiglia è non so che fa mio figlio,ed anche se non lo saprei veramente,non vedo il comportamento di mio figlio,oppure non ce un pingo pallino qualsiasi che anche involotariamente mi dice un qualcosa che è successo oppure che dovrebbe succedere.
  • scolta'n stupid () Utente certificato 4 anni fa
    Ottima la reazione di Telecom. Sto usando una linea internet di alice. Il blog è raggiungibile a stento. Ci mette 2-3 minuti ad aprire la pagina. Stessa cosa uguale anche ieri. Non è nemmeno "pingabile". Invece guardacaso se uso un qualsiasi anonymizer, la pagina si apre in un lampo. Sarà un caso?
  • Domenico 4 anni fa
    E ci vogliamo pure preoccupare,ci dobbiamo preoccupare se non si fa.Mi spiegate ai tempi di Tremonti, cosa andava a fare qusi senpre in Cina? Se non a venderci !
  • Anna rosa 4 anni fa
    Quando i buoi sono scappati inutile chiudere la porta della stalla
  • Torquato Apreda 4 anni fa
    Credo che a questo punto sia giunto il momento di passare dall'indignazione alle proposte per domare il potere economico. La tragedia è che non possiamo ne privatizzare (dato il capitalismo cialtrone che ci ritroviamo) ne nazionalizzare (dato la classe politica di ladri che ci ritroviamo) ne cedere agli stranieri (che vengono solo per prendersi la polpa e lasciare l'osso a noi). Ed allora? Secondo il mio modesto punto di vista dovremmo creare un nuovo tipo di soggetto giuridico-economico: La Società per Azioni a Statuto Speciale. In pratica dovrebbe essere una società popolare per azioni senza i difetti che ne hanno spesso decretato il fallimento. Per capire quali sono questi difetti facciamo un esempio: Immaginiamo che un piccolo azionista abbia in proprietà la casa dove vive ed un pacchetto di azioni. Se si dovesse trovare in difficoltà economiche è pressochè sicuro che potendo scegliere si venderà al primo che capita il pacchetto di azioni e non certo la casa. Ora se questo lo fa un azionista solo non cambia granchè nei rapporti di forza all'interno di una società azionaria. Se però lo fanno in molti, magari perchè sono terrorizzati da notizie tendenziose sull'avvenire dell'azienda, o sedotti da una "scalata" di qualcuno che vuole mettere le mani sull'azienda ed offre un buon prezzo per le azioni, oppure perchè c'è una crisi economica generale, allora l'azionariato popolare è destinato a dissolversi come neve al sole. Per por rimedio a questo proporrei che una volta che la Società sia costituita le azioni possano essere cedute solo a parenti del titolare delle stesse (parentela che andrebbe calcolata largamente, anche il decimo grado). Ovviamente questo "vincolo" rispetto alle azioni di una normale Spa andrebbe compensato con una tassazione molto più leggera di quella applicata alle normali azioni. Inoltre in caso di morte del titolare gli eredi potrebbero vendere senza la suddetta limitazione (in pratica avremmo una assicurazione sulla vita "sui generis").
    • BOB CHISCIOTTE () Utente certificato 4 anni fa
      "Credo che a questo punto sia giunto il momento di passare dall'indignazione alle proposte per domare il potere economico" REndiamoci conto: "l'operazione argentina" procede a gonfie vele: ora siamo alla spoliazione dei nostri asset a prezzo di saldo. altro che proposte per domare il potere economico, qui se non facciamo come fecero gli argentini che scesero a milioni nelle strade e cacciarono la casta politica dei furfanti che aveva scientificamente provocato il disastro con l'appoggio delle banche e del fmi non ne usciremo che stremati, nudi e alla fame!
  • mario (mapass) 4 anni fa
    Sono un nuovo iscritto, credo di aver scelto la strada giusta, per chiedere a voi che non mancano le fonti per sapere, cosa c'è di vero su Luciano Gaucci che promette di tornare per smascherare gli amici che lo hanno tradito. A me sembra giusto, ma con la giustizia lui è a posto? Voi che sapete sempre tutto mi fareste sapere, per cortesia, come stanno le cose. Grazie,
  • emilfrank 4 anni fa
    so che sembrerebbe impossibile ma,questo CESSO di nazione ha ancora una quantità industriale di DISINFORMATI,IMBECILLI,FANNULLONI PARASSITI FEMMINE DI BASSISSIMO RANGO che zampettano in ogni dove per sparare cazzate,COGLIONAZZI che non si rendono conto della figura che fanno nel sostenere un DELINQUENTE (pd,pdl,lista civica,i vari Casini ecc,ecc.)Alla stregua di queste considerazioni,rimane solo una cosa,continuare a spiegare che succede se si va avnti così. Sembrerebbe una cosa impossibile ma,vorrei potermi fidare di quelle persone che si sforzano per comprendere e,ce ne sono molte,per fortuna. Prima che faccia NOTTE riusciremo perchè,l'intelligenza delle persone che combattono la delinquenza politica che ci sgoverna,avrà ragione sulla FECCIA ad iniziare dal capo dello stato in giù,sempre pronti a scaricare addosso ai deboli la loro PROTERVIA,GRETTEZZA,INCONSISTENZA,VOLGARITA',CATTIVERIA (vedi il ministro degli interni brubru). Resustiamo ad OLTRANZA e liberiamoci dai PARASSITI tipo i LETTA SENJOR,JUNIOR,A A F I C vi va bene come viatico?
  • Paolo De_Sanctis Utente certificato 4 anni fa
    Telecom Italia sospesa per eccesso di ribasso. I piccoli risparmiatori italiani ringraziano la sinistra affaristica italiana ed il suo degno candidato, il procacciatore d'affari Romano Prodi, per l'eccellente privatizzazione. Sarebbe stato un'ottima scelta eleggere presidente della repubblica un tale statista, valente economista, che, con le sue scelte lungimiranti, ha fatto il bene delle società dello stato svendute agli spolpatori amici di partito che le hanno riempite di debiti e ridotte in miseria. Peccato per gli spolpatori della sinistra che Prodi non sia diventato presidente. Ora si cerca qualcun'altro spendibile, da mettere nei posti giusti, per spolpare quel poco che c'è rimasto. AAA altro utile idiota cercasi per garantire affaroni d'oro, a spese dello stato, agli amici spolpatori della sinistra italiota! Quelii che poi prontamente spartiscono, sponsorizzano e regalano la barchetta.
    • BOB CHISCIOTTE () Utente certificato 4 anni fa
      mi sembra che il vero responsabile del misfatto telecom sia il signor d'alema, o no?
  • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa
    Santoro e la schiera di chi ha spettacolarizzato i valori della sinistra per propri interessi: 1. Santoro 2. De Gregori 3. Verdone 4. Guccini 5. Venditti 6. ... Potete aiutarmi ad aggiungere qualche nome?
    • emilfrank 4 anni fa
      ma di che si sta parlando, forse non hai capito niente?a me sembra che le denunce fatte nelle trasmissioni toccano ampiamente i problemi sociali che NESSUN altro toccerebbe perchè MOLTI anzi TROPPI sono sostenitori dei vecchi politicanti,quelli come Napolitano (ex comunista ora vecchio rincoglionito)il peggior presidente della repubblica che se la fa con gente alla MANCINO,intruppata fra inchieste pesanti che li vedrebbero CACCIATI dalla politica e dalla nazione,in altri contesti,il LETTA junior che se la tira con lo zio dirigente molto addentrato nell'organico di chi fa i CAZZI PROPRII come il NANO CONDANNATO e delinquente perciò,queste trovate smerciale a qualcul altro,sono CAZZATEEEE
    • Massimo A. Utente certificato 4 anni fa
      Nanni Moretti
  • rapidmovement 4 anni fa
    Caro Beppe, io LO SO che tu dicevi da tanto tempo queste cose, me lo ricordo bene che da molto prima di entrare in politica, quando ancora facevi spettacoli, QUESTO ERA UNO DEGLI ARGOMENTI e sono INCAZZATO COME UNA IENA perché per l'ennesima volta i giornalisti del cazzo bastardi schiavi venduti di questo paese di merda già a suo tempo misero a tacere queste notizie. Eppure, bastava darti ascolto! E oggi? Oggi siamo sempre in quella situazione! Non si può menzionare i 5 stelle da qualsiasi parte senza essere coperti di insulti da parte di ITALIOTI IGNORANTI che non si sono mai curati di informarsi per proprio conto, né di seguire questo blog, però buttano merda addosso a te e a noi tutti ! Caro Beppe, amico mio, ho perso la speranza che sia possibile cambiare qualcosa per via democratica e senza usare la violenza... Ho perso la fiducia negli italiani, un popolo bue fatto di gente presuntuosa che non sa un cazzo e continua a votare chi ci ha mandati tutti in rovina. Ho perso la voglia di continuare a spiegare cose trite e ritrite che per noi sono chiarissime e per 2/3 degli elettori italiani SONO ASSOLUTAMENTE SCONOSCIUTE ! Ormai credo che solo uno scontro sociale fortissimo potrà cambiare le cose, e il processo non sarà indolore. PERCHE' CON LA GENTE CHE C'E' IN ITALIA CHE CONSIDERA TE SOLO UN COMICO E GLI ELETTI 5 STELLE DEGLI SPROVVEDUTI, NON C'E' DIALOGO CHE TENGA ! Sono ciechi, sordi, ipocriti, arroganti, presuntuosi e IGNORANTI COME CAPRE! Come al solito, come quando gioca la nazionale, gli italiani muovono il culo solo quando il culo gli brucia !! Organizza il TERZO V-DAY e facciamo in modo che diventi un presidio ad oltranza finché non li avremo fatti uscire tutti dai palazzi CON LE MANI ALZATE ! Io non ho più niente, non ho un euro, non ho un lavoro, non ho una sola speranza a 51 anni. HO SOLO TANTA TROPPA IMMENSA RABBIA perché SO che noi abbiamo ragione al 100% e loro, gli italioti che votano PD, PDL, LEGA, SEL, SC, sono i veri TRADITORI della Patria !
    • vincenzo di giorgio 4 anni fa
      Caro mio tutto ha avuto inizio con Mani Pulite che ha incasinato una macchina che , bene o male andava . Quando si fa politica con la giustizia la società è sconvolta e resa instabile e ingovernabile . Sai con chi prendertela , altro che Berlusconi ! Sveglia!!!
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      smettila con il discorso della violenzaaaaaaaaa! sarebbe solo una guerra tra poveri!!!
  • maria s. Utente certificato 4 anni fa
    Bernabé: "Io non sapevo" Se così fosse, dovrebbe restituire tutti gli emolumenti percepiti nel presunto svolgimento delle funzioni poiché, data l'inconsapevolezza, lo stesso ruolo è risultato inconsistente. A tale proposito, l'ex ministro Scajola ha restituito l'appartamento e denunciato chi lo ha pagato a sua insaputa?
  • Gustavo LATorta 4 anni fa
    Considerando questo: http://www.beppegrillo.it/2010/04/beppe_grillo_in.html Non siamo contenti?
    • Paolo alberti 4 anni fa
      va venduta al più presto a Telefonica e la dorsale deve ritornare in mani pubbliche dando ad ogni operatore le stessa possibilità e non a un unico soggetto.
    • Umberto Davini () Utente certificato 4 anni fa
      Effettivamente le cose stanno proprio così. A questo punto mi sembra che ci sia un problema di coerenza, o no?
  • Marco R. Utente certificato 4 anni fa
    DOPO OLIVETTI - TELECOM CON TRONCHETTI - CIRIO - TELECOM SERBIA - MONTE DEI PASCHI DI SIENA - TELECOM DI NUOVO E POI SARA' LA VOLTA DI ALITALIA, CHE NON VI' E' BASTATO? VOLETE DARE ANCORA IL VOTO AL PD?
  • Aldo 4 anni fa
    ..già, io non capisco non so leggere e non studio ... ma come spiegare alla massaia che Grillo vuole all'economia le sue parole nel 2010: "Cari Bernabè d Galateri, vendete quello che è rimasto a Telefonica... " e quindi privatizzare, con quello detto ieri: "Il governo deve intervenire per bloccare la vendita a Telefonica con l'acquisto della sua quota" e quindi nazionalizzare? Possiamo arzigogolare come vogliamo ma la gente ricorda le cose semplici e qui il 2010 era bianco ed il 2013 è nero!!!!!
    • Aldo 4 anni fa
      Già ma il problema non è quello detto nel 2010 ma quello detto ieri perchè, se leggi attentamente dice (in neretto) "Il governo deve intervenire per bloccare la vendita a Telefonica" non facendo riferimento alla c.d. dorsale!!!! Po,i ex-pos, si aggiusta sempre il tiro ... tanto in Italia tutti i politici fanno così compreso Grillo il puritano!!!!
    • Sergio G. Utente certificato 4 anni fa
      la frase completa era: "... vendete quello che è rimasto a Telefonica, restituite la dorsale allo Stato ..." quindi neanche allora il senso era di privatizzare la rete
  • Giovanni Capponcelli 4 anni fa
    A questo punto bisogna fare qualcosa, questa Classe dirigente è assolutamente INCAPACE di risolvere qualsiasi problema e mandarla via è una priorità. Non si possono usare metodi violenti (anche se comprensibili), perchè verrebbero travisati e i responsabili di questo stato di cose diventerebbero martiri. Non rimane altro da fare che uno sforzo di comunicazione indirizzato ad ogni singolo individuo, mettendo in risalto l'impossibilità di trovare soluzioni da parte di questi personaggi, nessuna azienda o famiglia e, tantomeno un Paese, può essere Gestito senza avere un Progetto di medio e lungo termine, questa Classe dirigente ha un solo Progetto, di Breve termine: sopravvivere al potere il più a lungo possibile, anche a discapito dell'intero Paese (e questo è veramente immorale). Conquistare la maggioranza in Parlamento, adeguare le Retribuzioni (tutte, pensioni incluse) all'economia di Guerra in atto e Ricostruire un tessuto Economico e produttivo, anche Statale (e che magari faccia concorrenza a chi abbandona il paese ed alle aziende strategiche "regalate" ad altri), ovviamente mettendole al riparo da ingerenze politiche e gestioni clientelari, magari dando priorità ad obiettivi Tecnologici, Ambientali ed Occupazionali. Non dovrebbe essere così difficile, col supporto delle Università ed il coinvolgimento sincero della Società, questa classe dirigente è troppo impegnata a divorare il paese per comprendere come superare le difficoltà, come un TUMORE, prima si asporta meglio è, Costituire una nuova Classe dirigente Pubblica e Privata. Sono disgustato e Preoccupato, nessuna soluzione arriverà, inutile illudersi ancora.
    • rino lagomarino Utente certificato 4 anni fa
      L'odore inebriante del sangue degli stronzi che scorre...
    • rino lagomarino Utente certificato 4 anni fa
      Sembra facile...E' come lavare la testa all'asino. Come dici tu questa classe dirigente è ottusa ed ignorante...ma è proprio in virtù di questo difetto che permane così bene al potere che più gli assomiglia. Destabilizzarlo con la coscienza rischia di essere un'impresa che coinvolge generazioni...D'altra parte questa è la strada del sacrificio degli illuminati mentgre le rivoluzioni ahimè sono la dolce prerogativi dei tempi che furono. chissà perché a volte però sembra di poterle toccare ancora con mano... Lo senti il profumo del mare? Lo senti il profumo della ghigliottina? Lo senti il profumo inebbriante degli stronzi che scorre nei solchi del terreno da concimare?
  • giuseppe SCACCABAROZZI Utente certificato 4 anni fa
    Non sono un economista e ho scarsa dimestichezza con questa materia.Conosco invece il teatrino della nostra classe politica e la sua sconcertante ipocrisia.Ma come è possibile che Letta annunci in pompa magna che bisogna attrarre capitali stranieri e poi quando arrivano ( vedi Telecom ,Alitalia..) tutti i politici si stracciano le vesti ?
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      bravoooooooooooooooooooo!!!!!!!!! un bacione e un abbbbracccio!!!!!! più forte di così non si può!!!!!
  • maria s. Utente certificato 4 anni fa
    OT. Alfano dice: "TAV decisa dallo stato SOVRANO". Che paroloni! E' sul "sovrano" che non ci intendiamo. Cominciamo dalla "porcellum". Il significato reale di stato sovrano non dice niente al signor ministro, si sa. A meno che non si riferisca ad un sovrano-stato con accento napoletano. Alfano: "Accanto alle forze dell'ordine in Val Susa". Che bisogno c'era? Le ha mandate lui. O vuole guidare direttamente le operazioni militari sul campo? Ah ecco, serviva il set per il minaccioso proclama televisivo contro i NO-TAV e tutti i cittadini che ne condividono la posizione: "Lo stato protegge questa opera... il mestiere dello stato é difendere i cittadini e le opere come queste... non sarà consentito a nessuno di impedirlo con la violenza o il sabotaggio". "lo stato difende quest'opera". Era già chiarissimo. E' sul mestiere di difendere i cittadini che ancora non ci siamo. Quali cittadini? Certo non si tratta di quei milioni e milioni che verranno strangolati con ulteriori tasse, privati di servizi essenziali per finanziare un'opera inutile e costosissima, dannosa per la salute pubblica e distruttiva di un ambiente naturale, quello sì da proteggere! Sa il ministro che lo STATO SOVRANO di Francia ha rimandato il suo tratto di TAV di 30 anni? O pensa che, visto i tempi della Salerno-Reggio Calabria, se ci portiamo avanti di 30 anni... " ...non sarà consentito a nessuno..." Dunque chi dissente e con buonissime ragioni è NESSUNO. Abbiamo a che fare con i CICLOPI. Occhio!
  • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
    Aiutiamo il M5S, dobbiamo informare a tutto spiano, i personaggi immondi che combattiamo hanno paura dell'informazione....dobbiamo aiutare a risvegliare le menti delle persone che ancora stanno ad ascoltare i media pagati per mentire.... Questa è la vera rivoluzione, non dobbiamo stare a guardare e aspettare che Beppe risolva tutto!!!! Facile dire: Beppe devi fare così, Beppe così non va bene, Beppe vedi di svegliarti, Beppe se io fossi al tuo posto ecc.. Il nostro ruolo, la nostra parte quale è?
  • Aldo 4 anni fa
    LE PAROLE VOLANO .... MA: "Grillo spietato: «Il governo salvi la Telecom». Ma tre anni fa scriveva: «Caro Bernabè, vendi!»" Ohps, scusate, non ho capito l'ironia, era un modo per dire che ... bla, bla, bla!!!! Peggio dei berluscones; almeno loro allo specchio si vergognano!!!!
    • Aldo 4 anni fa
      Già io non saprò leggere, non capisco e non mi informo però nel 2010 Grillo diceva:"Cari Bernabè e Galateri, vendete quello che è rimasto a Telefonica, restituite la dorsale allo Stato e dopo andate a casa, insieme al consiglio di amministrazione, prima del fallimento";ora dice: "Il governo deve intervenire per bloccare la vendita a Telefonica con l'acquisto della sua quota". I voti si prendono anche semplicemente se si dimostra coerenza (o se ci si giustifica se si cambia opinione)parlando semplicemente senza presumere che il cittadino della strada conosca la storia delle storie o cerchi informazioni nei meandri della rete. Pane a pane e vino al vino e dato che Grillo nei comizi dice di volere la massaia al Ministero del'Economia, spieghi alla stessa massaia se Bernabè ha fatto bene a vendere a Telefonica (2010) o se farebbe bene l'Italia a riacquistarla (2013); se è bene privatizzare a chi ne capisce (Telefonica 2010)oppure nazionalizzare con la gestione dei ladri del PD e PD-L (2013)
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      è lo stato che ha venduto telecom informati non parlare a vanvera
    • Fabio Z. Utente certificato 4 anni fa
      Prima di pubblicare le stronzate informati!!!!!!!!impara a leggere ed a capire quello che scrivon i giornali
  • Silvio . Utente certificato 4 anni fa
    Mi spiace ma qui c'e bisogno di rinazionalizzazioni, altro che privatizzazioni o destinazione Italia. Avanti Movimento!
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      a cominciare dalla Banca, unica e statalizzata...
  • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
    Mi fanno ridere quelli che vorrebbero scendere in piazza e menare i politici... e quelli fermi a farsi picchiare... Conoscete benissimo quale sarebbe il risultato una guerra tra vittime dello stesso sistema, una guerra tra poveri poliziotti e altri poveri cittadini come noi.....
  • Paolo Zurlo Utente certificato 4 anni fa
    Non dimentichiamoci lo scandalo delle intercettazioni illecite..
  • rino lagomarino Utente certificato 4 anni fa
    Beppe Grillo non parrebbe Einstein, nemmeno un premio Nobel per la pace né un grande statista come De Gasperi... ma poterlo vedere in questo filmato ad un'assemblea della Telecom quando il cocciuto Tronchetti Provera si tappava gli occhi sull'evidenza delle potenzialità della rete per investire su Tim e telefonia mobile pensando di competere con Russi e Cinesi (più miope di così!) mentre Prodi si preparava a tornare alla ribalta con un partito dunque di nuovo con le tasche gonfie(!), dimostra a tutti quanto una degna persona, intelligente, acuta e sarcastica come lui possa essere un grande, un grandissimo! Beppe riesce a strappare gli applausi in questa assemblea al grido "Bravo!","Giusto!" invitando le facce di bronzo sul palco al tavolo della dirigenza a dimettersi. Al cospetto di questi burattini messi lì dalla stirpe dei vari Colannino, i Bernabe... e via via tutti quelli impegnatisi dagli anni 90 a fare cassa, nel bene e nel male, per troppa gente ma non per il piccolo azionista, Beppe ha sciorinato una verità storica, scomoda e disarmante. Lui ha iniziato la sua arringa, per altro totalmente "gratuita" visto che neppure era azionista, proprio indicando una sedia vuota tra quelle occupate dai quei culi di pietra, quella del piccolo azionista a cui voleva dare voce di denuncia sul malaffare. E c'è riuscito in pieno con l'ovazione di un pubblico molto attento e consumato, Era l'epoca in cui sembrava che addirittura un messicano si pappasse la Telecom e oggi guarda caso 25 settembre 2013 sappiamo che comunque la Telecom d'ora in poi parlerà lingua spagnola. Daie e daie ce l'hanno fatta a mangiarsi anche quest'altro pezzo da novanta! Per quanto tempo ancora dovremo continuare a sopportare che ci mangino l'Italia sotto i nostri piedi? Che cosa aspetta a votare Grillo la maggioranza degli italiani onesti e che non ce la fa più? Che sia scavata la fossa per intero?
  • Grillo il burlone 4 anni fa
    "Grillo spietato: «Il governo salvi la Telecom». Ma tre anni fa scriveva: «Caro Bernabè, vendi!»" http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/1317435/Grillo-spietato---Il-governo-salvi-la-Telecom---Ma-tre-anni-fa---.html Grillo, la tua mancanza di serietà e la tua confusione mentale sono pari alla tua inconsistenza politica e alla tua assurda incoerenza. Non sai neppure tu cosa vuoi... Anzi, c'è una cosa che sai benissimo di volere sempre di più: il denaro. Sei solo un affarista burlone.
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      non sei burlone sei un poverino che vota mafiosi!!!!!!!!
    • Fabio Z. Utente certificato 4 anni fa
      Prima di pubblicare le stronzate informati!!!!!!!!impara a leggere ed a capire quello che scrivono i giornali
  • antonio mariotto 4 anni fa
    Il signor Franco Bernabè percepisce 2.4 milioni di euro di emolumenti,e tomo tomo quaglio quaglio dichiara di aver saputo del riassetto societario di Telecom "dalla stampa"!! UN altro applauso a questa genia di manager nominati dalla politica,che gesticono i "gioelli di famiglia". Questa è un'altra esemplificazione che il sonno della ragione genera i mostri. Ma quello che stupisce non è l'abberazione di questa classe politica,ma la silenziosa acquiescenza della nazione...Come si diceva,chi è causa del suo mal pianga se stesso. Se all'inizio di questa legislatura avevo perplessità sul comportamento delM5S,ora plaudo senza riserva alla volontà assoluta di non aver nulla a che spartire con questa classe politica che stà portando nel baratro l'italia. Sarà la volta buona che la popolazione si svegli??
  • rino lagomarino Utente certificato 4 anni fa
    Il finanziamemnto ai partiti (ci risiamo ma non mollano) e il reddito di cittadinanza. A proposito delle discussioni in atto sulle tasse e il finanziamento ai partiti questa mattina in una intervista lampo concessa al Sole 24 ore, la Lombardi ha affermato che tra mille strappi il M5S sarebbe disposto a concedere un tetto massimo annuale di 5.000 Euro per ogni singola donazione (basta finire l'indecoroso balletto. Ndr). Nella stessa intervista a Misiani del PD (-L) costui infine candidamente informa: "Noi 100.000". Proprio così, senza alcun ritegno. Crozza ieri sera in una delle sue più riuscite copertine di Ballarò ha detto che papa Francesco in confronto a Epifani sembra Che Guevara. Ineccepibile. Se pensiamo poi che le tasse dovrebbero innanzitutto garantire al cittadino in precarietà un reddito minimo dignitoso... è meglio che si spari subito visto che l'importo odierno dell'Assegno Sociale, già ridimensionato dalla Fornero col governo Monti, è di 442,30 € ! Peggio che ai tempi del Menelao Guardabassi di Ugo Tognazzi (magistrale) che dopo aver detto “Io non mi lamento... ma qualche volta m'incazzo” finisce però in un pianto a singhiozzo delirante quando gli chiedono se si ricorda il sapore del filetto. “Ah... sì, il filetto,filetto...ah..ah, il filetto, ah ,ah,...” !!! Io gli consiglierei di sparare letteralmente a tutta questa annosa classe dirigente. E voi?
  • ciulanen torino 4 anni fa
    questi medici che vorrebbero guarire l'italia sono portatori delle piu' tremende malattie infettive che esistono, tantissimi non se ne rendono conto decerebrati dalle TV e dai giornali, convinti di esserne immuni. Non solo sono infetti, ma sono assolutamente incompetenti.
  • Amilcare Logiudice Utente certificato 4 anni fa
    Anche stanotte sono stati gentilmente accompagnati allo sbarco altri 700 cland.. pardon "preziose risorse". E per tutti questi irrinunciabili e preziosi contributi alla "multietnicità", la ministra (inoculata da letta C.) auspica, prevede, reclama un futuro radioso fatto di NO al reato di clandestinità, residenza e poi cittadinanza in automatico, ius soli e ricongiungimenti fino al 43° grado, posti riservati nella P.A., precedenza nell'assegnazione di case, cure mediche gratis, scuole e asili con precedenza, piena accettazione da parte nostra di tutte le loro regole-usi-costumi e cancellazione delle nostre tradizioni "altrimenti si offendono", ha distribuito ufficialmente (ministro della Repubblica!!) finti certificati di cittadinanza: tutto questo strapagata da noi con scorta e auto blu. grulli sinistri e simili non vedono sentono e parlano. da bravi soldatini ubbidienti all'innesto cerebrale che gli ha fatto il partito - multimaschera (M5S-Pci-Pds-Ds-Pd) più equo-solidale-democratico che c'è con la pelle e sulle spalle degli Italiani. Date tempo ancora un annetto all'amica africana e ancora 50-60000 selezionate "preziose risorse" felicemente accolte nel più stupido Stato del mondo e poi capiranno anche questi lobotomizzati-rossi-grulli che sono sempre bravi a fare le guerre per i diritti di tutti meno che della brava e onesta gente Italiana, ma che poi (appena vengono toccati direttamente nel loro "privato-personale") si metteranno a strillare, piagnucolare e prendere di mira chi gli verrà indicato dalla circolare dell' "apparat". Volete che gli sbarcati di stanotte (istruiti, convertiti e arruolati qui a casa nostra nei legittimissimi "luoghi di culto" che ogni amministrazione rossa fa a gara per elargire alle "preziose risorse") per prepararci in casa una equa-solidale-democratica "conversione" (traduco: conquista) dell'Italia ? Ma come si può avere della gente così attorno e doverla pure considerare "Popolo Italiano"?
    • HCM 4 anni fa
      Sinceramente non capisco. E' vero che Telecom è stata gestita in maniera indegna, facendo perdere molti soldi ai piccoli investitori, che hanno patito il forte deprezzamento delle azioni. E' anche vero che il servizio offerto da Telecom, che pure in parte negli anni è migliorato, evidenzia ancora gravi pecche per gli utenti di tali servizi. Tuttavia si tratta di un'azienda privata, e mi sembra quanto meno grottesco pretendere che lo stato inizi a pompare soldi (che non ci sono) per foraggiare un carrozzone mal gestito e in perdita. E questo perché? Per il nome? Per il brand? Ma siamo in un mondo globalizzato, questi campanilismi mi sembrano del tutto fuori luogo. Preferisco nettamente che una azienda, quale che sia il proprietario, funzioni in maniera adeguata, competitiva e trasparente, offrendo condizioni di lavoro giuste ai propri dipendenti, offrendo servizi o prodotti di qualità a prezzi onesti, e lavorando in maniera chiara e pulita. Tutto il resto mi pare sterile propaganda.
    • HCM 4 anni fa
      Probabilmente non sei a conoscenza del fatto che dei c.d. "clandestini", l'85-90% arriva regolarmente per via aerea o via terra, con un visto turistico, che poi dopo 3 mesi scade. Non solo: di tutte le persone che sbarcano sulle coste italiane, solo una minima parte rimane nel nostro Paese, laddove la stragrande maggioranza raggiunge altre destinazioni, ricongiungendosi con la famiglia o cercando fortuna in Paesi che hanno una legislazione nettamente più favorevole nei confronti dei migranti. Inoltre, gli immigrati contribuiscono al PIL per circa l'11%. Ho a disposizione le fonti per supportare quanto dico (CENSIS, Caritas, ecc.) Tutto il resto è pura propaganda.
  • Michele Rinella 4 anni fa
    Mi dispiace dirlo ma ieri ho condiviso l'articolo sul Fatto quotidiano" I cinquestelle hanno perso l'apriscatola". I masnadieri e lestofanti della politica e delle banche ci stanno prendendo per i fondelli e si fanno beffa anche di te. Hai teso le orecchie ai messaggi di burletta? Bene ! Occorrono i discorsi nelle grandi piazze o ci faranno a polpette al sugo!
  • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
    Amici del Movimento Cinque Stelle, anche io sono arrabbiata e indignata, la mia soddisfazione più grande sarebbe mandare all'ergastolo tutti i farabutti che hanno ridotto l'Italia in questo stato. Abbiamo sopportato tanto ma le cose stanno cambiando, mi fido di Beppe e dei parlamentari del M5S, noi dobbiamo collaborare, informandoci e informando.....
  • Alessandro D. Utente certificato 4 anni fa
    facciamo una bella ricerca con google: https://www.google.it/search?q=telecom+capitani+coraggiosiqua! Di Aziende strategiche spolpate la Telecom è solo la punta dell'Iceberg!
  • Gilda Caronti Utente certificato 4 anni fa
    Ecco un altro ennesimo esempio di stravolgimento delle norme per assecondare i soliti furbetti ammanicati con il potere... come erano i famosi “capitani coraggiosi” della operazione Telecom. Infatti l'art. 2358 C.C. è stato stravolto dalla riforma societaria 2004 (la cosiddetta Legge Mirone iniziata del csx e completata dal cdx) dovendo la classe politica che ci ritroviamo, trovare giustificazione proprio al LBO che era assolutamente vietato! (Leverage Buy Out), il giochino attraverso il quale si indebita la società oggetto di acquisto, impegnandola a pagare il debito fatto dall'acquirente per l'acquisto stesso (!) e portando in garanzia la stessa azienda comprata(!). Così Telecom ha consentito agli azionisti di fare un profitto che però è finito direttamente a carico dell'azienda venduta (che era pubblica e non per caso, trattandosi di chi ha il possesso della struttura delle telecomunicazioni in Italia). Da allora non ci sono stati investimenti e la struttura sta andando a pezzi... addio asset strategico... Questo voler piegare la legge agli interessi particolari ha reso la legge stessa qualcosa di abominevole e ha creato infinite giustificazioni per chi se ne fosse discostato. qui tutto il post: http://barraventopensiero.blogspot.it/2013/09/litalia-che-perde.html
  • Francesco G. Utente certificato 4 anni fa
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/09/24/m5s-e-ora-che-facciamo/721767/
    • paoloest21 4 anni fa
      ma l'articolista sa cosa è una domanda retorica?
  • luciano passalacqua Utente certificato 4 anni fa
    x franco g.--bravo..hai decisamente una visione delle cose fuori dalla norma(in positivo)vedi,io sono solo un uomo di vecchio stampo,vedo le cose con occhi di chi nella vita ha sofferto,ha lottato ,e le cose che ritengo ingiuste,mi fanno stare male,le posso solo raccontare qui nel blog,senza doppi fini e con espressioni forse un elementari..ma spero di rendere l'idea..e poi mi dai una mano tu,con dati certi e informazioni che io non ho..dai io butto li delle storture, e tu le spieghi..detto questo,vorrei analizzare con (te) voi dei temi in modo che se risultassero interesanti lo staff potrebbe farli propri..proviamo con i sindacati(se non sbaglio ne fai parte anche tu?)tu cosa ne pensi?e' una mia impressione o in base ai governi sono piu o meno attivi?e le loro diatribe? spesso due su tre firmano contratti e l'altra no ,è di parte o solo piu giusta? e del fatto che quando scioperano loro comunque prendono lo stipendio? e che i delegati di fabbrica hanno sempre posti di prestigio?e che i vari segretari,presidenti o vice, sia livello nazionale, regionale,provinciale siano pagati piu che bene?(non per demagogia,ma solo per essere trasparenti) e ricordiamoci che i piccoli problemi sono importantissimi,devono essere affrontati nel nascere,altrimenti una volta diventati grandi difficilmenti si potranno risolvere..
  • Pantomima Rossa Utente certificato 4 anni fa
    GdF: 10 arresti per evasione da 38 mln nella vigilanza ROMA (MF-DJ)--Dieci arresti per associazione per delinquere finalizzata alla commissione di reati fallimentari e tributari sono stati eseguiti dai Finanzieri del Comando Provinciale di Torino in Piemonte, Lazio e Puglia. Le indagini, informa una nota, hanno accertato un sistema fraudolento collaudato ed in atto da alcuni anni: 14 imprese di vigilanza privata, pur svolgendo regolarmente la propria attivita', venivano "pilotate" verso il fallimento, poste in liquidazione o trasferite all'estero (Argentina e Gran Bretagna), procurando uno stato d'insolvenza. Quando le societa' erano prossime al collasso, la parte sana veniva fatta confluire in nuove entita' attraverso la cessione del ramo d'azienda, mentre i debiti tributari e previdenziali non venivano mai onorati. Complessivamente, 54 soggetti risultano indagati, accertata un'evasione fiscale per 38 milioni di euro. com/gug (END) Dow Jones Newswires September 25, 2013 07:08 ET (11:08 GMT Questo è più o meno il metodo che è stato utilizzato per spolpare Telecom, MPS, Alitalia ecc... Ora si tratta di capire dove sono finiti gli ingenti capitali frutto di queste ruberie. Sicuramente non lo farà la classe politica al governo oggi. Al contrario il M5S se dovesse riuscire a conquistare il potere, sarebbe in grado almeno di provarci. E ci sono tutte le premesse perchè di coperchi da scoprire c'è nè siano veramente un'infinità.
  • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
    Tutti coloro che hanno favorito questa situazione (politici, banche, manager, grandi gruppi industriali ecc.) sono insensibili alla sofferenza delle persone coinvolte in questi disastri. Mentre il popolo diventa sempre più povero loro, che diventano sempre più ricchi possono trasferirsi in qualunque parte del mondo senza problemi, lasciando a noi i resti dell'Italia......
  • paoloest21 4 anni fa
    o.t.? un po' di sana controinformazione:) ""Ue: alert Italia, l'industria sta crollando"" "Vera e propria fase deindustrializzazione". Superati da Spagna e peggio anche della Grecia. ROMA (WSI) - L'Italia sta attraversando "una vera e propria deindustrializzazione". E' l'allarme lanciato dall'Unione europea, che presenterà il rapporto sulla competitività nella giornata di oggi. L'indice della produzione industriale italiana, è scritto nel rapporto, "ha perso 20 punti percentuali dal 2007". A pesare, nel caso italiano ma non solo, gli "alti costi dell'energia", la "burocrazia", la "scarsa spesa in ricerca e innovazione" e i "problemi di accesso al credito". La competitività dell'Italia sul costo del lavoro "si è erosa in modo considerevole negli ultimi 10 anni", e anche la sua produttività - con Francia, Finlandia e Lussemburgo - è peggiorata. Dal rapporto emerge il miglioramento della Spagna, che entra a far parte del gruppo dei paesi dell'Unione europea più virtuosi. Persino la Grecia, messa in ginocchio dalla crisi, ha migliorato in termini di produttività."""
  • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
    Appartengo al M5S, un movimento onesto, intelligente, indignato, arrabbiato ma non violento, c'è una bella differenza tra arrabbiato e violento. La violenza non porta a nessun risultato. I nemici del M5S non aspettano altro per definirci black bloc o terroristi. Chi incita alla violenza non appartiene al Movimento Cinque Stelle!!! Amici veri del Movimento Cinque Stelle non fidatevi di chi incita alla violenza........
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      con il sig. grethe
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      @Paoletta, :) con chi ce l'hai????? :((
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      Hai rotto abbastanza se sei un vero uomo non nasconderti dietro false spoglie!!!!! e saluta gli abitanti di Arbus che non sono tutti come te!!!
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
      Ammazzare un Assassino Certificato, per Legittima Difesa, non è Violenza e se Inevitabile, non Biasimevole vista l'Ineluttabilita' ed urgenza.
    • Amedeo Moretti Utente certificato 4 anni fa
      La violenza non è mai giustificabile ma solo se gratuita, questa associazione a delinquere chiamata Colle, Palazzo Chigi e Parlamento ci sta rubando il futuro, non tanto a me che ho 62 anni ma ai miei figli e nipoti, e dimostrano di non prendere in alcuna considerazione ogni rimostranza democratica forti del loro "muro di gomma" che chiamano "governo delle larghe intese". Io trovo invece conferma nella mia idea che basterebbero pochi ceffoni per farli c.... sotto. ...poi ognuno si tiene i propri convincimenti, anche questa è democrazia.... Saluti.
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      condivido.... pacificamente "uniti e convincenti"!!!!:)
  • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa
    Bernabè: "Telecom, io non sapevo" Italia la terra dei "Io non sapevo"... vabbé che leggiamo poco...
    • Piero Ligorio 4 anni fa
      Oggi si e' dimesso Bernabe'. Un classico ormai, si arriva in una azienda, la si spolpa per bene e poi ci si dimette beccando buonuscite incredibili (6.6 milioni in questo caso!!). Il CdA lo ha pure ringraziato per il gran lavoro svolto!!
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      sorry, America
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      Paolo, magari sono una ricca ereditiera e non lo so..... qualche zio in Amira ce l'avrò..... chi può darmi questa informazione??????
    • Felice L. Utente certificato 4 anni fa
      In Italia nessuno sa: ci vuole una cura, che ne dici. Ricordi Baffino? Anche lui non sapeva. E Bossi? neanche...il movimento DEVE vincere, sbatterli fuori tutti!
  • Felice L. Utente certificato 4 anni fa
    Che tristezza, dall'estero...che tristezza il paese che abbiamo lasciato anni fa osservare il degrado, culturale (è lì il vero problema), economico. Il riverbero di un grande passato che si smorza, se non ci fosse qual passato, ci sarebbe il deserto. Anzi meno del deserto. Ho letto una frase di Letta, i capitali non hanno passaporto. Stupendo: il pensiero e l'anima di questo incredibile personaggio rivelati (sebbene giá facilmente visibili). Che dire, cadono le braccia e iniziano i conati irrefrenabili. Mo ho visto un parlamentare del movimento parlare alla gente, in un video, mi scuso per non citarne il nome, è mi è piaciuto come ha parlato. Ci vuole gente onesta, in politica, è il primo requisito, l'onesta e basta, ma la onestà la si ha anche grazie ad una maturità, umana e sociale. Ecco, quella è la vera politica, il contatto con la vita. Mi sono piaciute anche le parole dette...viene voglia di diventare arieti e usare la volontà: dura come la testa di ariete appunto...è una occasione unica, perdendola è perso tutto. Un saluto da Berlino
  • ROSSANA I. Utente certificato 4 anni fa
    VISTO CHE NON SANNO DOVE PRENDERE I SOLDI PER NON AUMENTARE L'IVA E TOGLIERE LA TASSA IMU SULLA PRIMA CASA GLIELO DICO IO: Riduzione degli stipendi a tutti i politici ma non per scelta bensì PER LEGGE O DECRETO così si approva subito. Abolizione dei vitalizi a tutti. Abolizione della scorta a tutti e se hanno paura si pagano le guardie giurate private. Abolizione della scorte sotto casa che si paghino le guardie giurate private tutti quanti. Abolizione di tutti i privilegi dalle visite mediche che noi paghiamo, alla mensa che ha prezzi troppo bassi e a tutto il resto che con lo stipendio che prendono se lo DEVONO pagare. Basta biglietti omaggio stanno facendo fallire i cinema e i teatri. Riduzione delle pensioni d'oro a tutti i politici. Abolizione di tutte queste FONDAZIONI E ASSOCIAZIONI intestate ai politici. Abolizione dei finanziamenti ai partiti. Abolizione dei finanziamenti ai giornali e ai giornalini tipi METRO, CITY, NEWS LEGGO E TUTTI GLI ALTRI che ci danno gratis ma in cambio prendono milioni di euro e quest'anno per diversi mesi non hanno neanche distribuito quindi ancora peggio soldi senza stampa. Insomma se si tolgliessero tutte queste spese e altre che non sappiamo ma gli sprechi sono enormi, non solo si potrebbe togliere l'IMU sulla prima casa ma si potrebbe addirittura abbassare l'IVA e RIDURRE IL DEBITO PUBBLICO ma che gliene frega a questi del futuro che hanno superato i 70-80 anni. C'è un proverbio che dice." LA BARA NON HA LE TASCHE MA LE MANIGLIE"....... Abolizione delle auto blu
  • umberto di nunzio Utente certificato 4 anni fa
    Cosa aggiungere ,ormai e finita siamo alla deriva e solo questione di tempo.Purtroppo di tav che fa bordello ce ne vorrebbe ovunque comunque si chiamasse.Noi stiamo a scrivere e sfogarci,ma non serve a un cazzo ,ci lamentiamo da ipocriti che si nascondono dietro a chi ci mette la faccia,siamo dei coglioni siamo Italiani.Comunque vista la mia realta ormai alla fine dove chiudero sicuramente con un mare di debiti ,aspetto con ansia il governo le banche che mi chiederanno i debiti,allora finiro in prima pagina difendero la mia dignita....MALADETTI.Rivolto ai politici che guadagnano tutti sti soldi ma la faccia di merda non la nascondono,non hanno ridotto nulla anzi non faranno nulla.Chiunque di noi rinuncia a qualcosa gravemente anche sui nostri figli e sti figli di puttana bastardi pezzi di merda prendono 20000 al mese bastardi .Offendetevi e vi ripeto pezzi di merda dovete bruciare all INFERNO maledetti.Avete rovinato la vita di tanti Italiani era meglio una guerra bastardi.Ainstain disse se uno agisce da solo diventa famoso se agisci con tanti sei uno qualunque .Io sono pronto senza aspettare voi .Chiacchierate vuol dire che non va cosi male .
  • luciano passalacqua Utente certificato 4 anni fa
    ho letto le dichiarazioni di santoro su grillo..non mi sembra che dica tali assurdita' da definire "santoro contro grillo" comunque il metodo "padronale" che attribuiscono a grillo di portare avanti il movimento(tra l'altro detto e ridetto e sottoscritto),e'uguale al modello berlusconi,non mi sembra un offesa..se guardiamo un altro sistema chiamato "democratico" quello del pd,mi sembra molto piu confusionato,pieno di correnti,pronti a pugnalarti alla schiena,bisticciano su tutto anche sulle date del congresso,in pratica una anarchia..percio' all'italiano bisogna proporre una guida una persona che decida..altrimenti è vero tutto e il suo contrario,se poi lo chiamano anche "comico" con celato disprezzo farei notare che di comici il parlamento,ne è pieno,ma non per bravura, ma per incapacita'..ostinarsi a dare colpe a grillo o al nostro movimento ,pur sapendo che,chi ha ridotto l'italia sul lastrico ,sono i politici/manager di questi ultimi vent'anni,è come vedere la pagliuzza e non il trave..cito due righe di canzoni di circa trent'anni fa: equipe84-è dall'amore che nasce l'uomo e dalla terra matura il grano..... f. de andre': dai diamanti non nasce niente,dal letame nascono i fiori..ultima cosa visitate e commentate (se potete) il post qui a fianco della povera famiglia di torino.. costretta a vivere in auto con marito,moglie e figli..(non vi sono solo i grandi temi-telecom,ma anche quelli della quotidianita')vergogna per lo stato che permette tra l'altro,queste cose..
    • paoloest21 4 anni fa
      non mi consta che grillo faccia riunioni a sant'ilario... forse però non sono aggiornato
  • paoloest21 4 anni fa
    ""E’ stato facile prevedere che sarebbe finita male per Telecom. Mesi fa avevo scritto che la situazione era al limite e che ci sarebbe stato bisogno di un intervento straordinario per salvare la principale azienda di telecomunicazioni del nostro paese. Dissi che l’unica cosa plausibile sul piano dell’interesse nazionale, ma anche dell’azienda e dei suoi lavoratori, era il progetto di separare la rete. Fare cioè una società ad hoc a maggioranza pubblica attraverso l’intervento della Cassa Depositi e Prestiti. Ovviamente rilevai che tutto questo presupponeva una forte iniziativa di politica industriale del Governo e soprattutto la consapevolezza da parte delle nostre classi dirigenti dell’importanza dell’infrastruttura gestita da Telecom. In un mondo sempre più caratterizzato da un ambiente “a connessione permanente ” la maggior parte delle nostre attività economiche e politiche passano infatti attraverso internet. Quindi uno Stato attento al suo futuro avrebbe dovuto avere a cuore la realizzazione di una infrastruttura di telecomunicazioni moderna e aperta a tutti."" il resto qui http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/09/25/telecom-facile-previsione/722501/
  • Zio Max 4 anni fa
    I GOVERNI CHE ABBIAMO E ABBIAMO AVUTO SONO FATTI DA UOMINI, EVIDENTEMENTE QUESTI "UOMINI" SONO STATI E SONO RESPONSABILI DEL FALLIMENTO DEL NOSTRO PAESE. SIAMO FALLITI NOI MA LORO NO! SE LA PASSANO CON I PROVENTI DEI LORO MALAFFARI E CON SUPER VITALIZI E PENSIONI. BISOGNA CHE NOI ONESTI CITTADINI FACCIAMO FALLIRE LORO. NON DOBBIAMO PERMETTERE CHE DEI CRIMINALI GODANO IL FRUTTO DELLE LORO MALEFATTE.
  • ema dell Utente certificato 4 anni fa
    OT e' il secondo oggi! Ringrazio pubblicamente i consiglieri regionali M5S Lombardia che mi hanno prontamente risposto in merito ad una questione da risolvere che mi sta molto a cuore. Non so se riusciremo nell'intento ma intanto grazie grazie grazie per la vostra disponibilita'
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
    Alfano e Letta in CAntiere; non ci fermeranno, a nessun costo. Pale Piccone, per lo Stato. Atteso Berlusconi, con la CArriola, ai lavori Socialmente Utili. Ci son gia' le Guardie a Sorvegliare. CUstoditeli bene, fin che avran finito. Se servon rinforzi, a Roma ce ne son quasi Mille... ;)
  • Luca 5 Stelle Utente certificato 4 anni fa
    Ot BLOG DI BEPPE GRILLO SEMPRE PIÙ' SEGUITO, NEL GIRO DI UN PAIO DI GIORNI SARÀ SUPERATA ANCHE LA SOGLIA DI 1milione e 300 mila Followers. AVANTI COSÌ SEMPRE VIVO IL MOVIMENTO! Ps ricordiamoci che però' l' attivismo e' la cosa più' importante iscrivetevi ai meetup della vostra città' e partecipiamo attivamente al cambiamento!
  • paoloest21 4 anni fa
    o.t. ""Il movimento: «Siamo accerchiati. Ormai c'è un soldato ogni 400 abitanti» Alfano: «Nessuno fermerà la Tav»"" mi ha colpito molto, negativamente, il sorriso ostentato... cosa ci sarà da ridere, mah... http://images2.corriereobjects.it/Media/Foto/2013/09/25/alfano_big.jpg?v=20130925124311 http://www.lastampa.it/rw/Pub/p3/2013/09/25/Cronaca/Foto/RitagliWeb/01VL1W3O5704-U1020535483434Q0--640x360@LaStampa.it.jpg?1380106290
    • paoloest21 4 anni fa
      ciao!
    • Path Walker Utente certificato 4 anni fa
      ciao paolo, già, a parte la francia nessuno fermerà il tav. speriamo solo non vedere il gabibbo fra 10 anni in valsusa a mostrare una ennesima "incompiuta italiana" . buon proseguimento. :))
  • lorenzo b. Utente certificato 4 anni fa
    a proposito di perdere i pezzi. Pensiamo un po' anche al M5S: L’Agenparl ha intervistato Paolo Palleschi, attività cattolico del MoVimento Cinque Stelle, uno dei militanti che ieri ha protestato con una lettera aperta per il bacio gay dei grillini in Parlamento. AGP – Lei è diventato, di fatto, il firmatario di una protesta che sta sollevando molto clamore nel 5 stelle. Quale è la sua posizione e quella dei militanti che la seguono rispetto al Movimento? Palleschi – Intanto ci tengo a precisare che io sono solo uno dei tanti firmatari di quella lettera. La nostra posizione è quella di piena condivisione dei punti del programma elettorale e della Carta di Firenze. Il M5S si distingue dai partiti di oggi, epigoni di quella democrazia rappresentativa ridotta ormai a mero proceduralismo, in quanto predica il principio della democrazia diretta, partecipativa. La predica, ma in questo caso non è stata attuata: noi abbiamo contestato che le posizioni espresse dai nostri deputati, non essendo state precedute da alcun tipo di consultazione, hanno disatteso uno dei principi fondamentali del Movimento e del Non Statuto. AGP – Di quali principi parlavate nella lettera? Palleschi – Di quei principi, e non sono pochi, in cui la missione del linguaggio cattolico e lo spirito che anima un movimento rinnovatore come il 5 Stelle quasi coincidono. A partire dal rispetto che si deve a questo pianeta, ai temi della globalizzazione che, come ha ricordato ieri Papa Francesco, non deve essere vista solo in funzione del profitto. I principi che ci chiedono interventi concreti contro le disuguaglianze, contro quell’insicurezza sul futuro che sta bruciando intere generazioni. I principi che affidano all’etica e alla virtù il compito di regolare i rapporti fra gli uomini. I principi che guardano alla libertà come ad uno scudo contro i soprusi e le prevaricazioni. continua in http://www.giornalettismo.com/archive
    • lorenzo b. Utente certificato 4 anni fa
      Rita, l'intervista è rilasciata ad Agenparl. Ma possibile che si preferisca insultare la professionalità altrui, piuttosto di controbattere nel merito?????
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      giornalettismo...una testata che è una garanzia in fatto di scempiaggini.
  • franco graziani 4 anni fa
    @ Luciano.P h.12.11,e altri..paradossalmente il sistema impresa in Italia ha sempre cercato un recupero di produttivita'/competitivita'scegliendo i parametri del "terzo mondo"...in Europa abbiamo salari e stipendi tra i piu'bassi,siamo al 22°posto e siamo al 17°per il rispetto degli standard salute e sicurezza sul lavoro...abbiamo in tema di flessibilita'in entrata ancora 46/48 tipologie di contratti atipici e a tempo determinato,la Spagna ne ha 23!..per ore effettivamente lavorate ( anche nel pubblico,strano ma vero)siamo indietro,ma di poco solo a Eire,Gran Bretagna e Polonia......allora si mettessero d'accordo.. o aveva ragione Marchionne che sosteneva (salvo far dietro front un anno dopo)che la scarsa produttivita'a Pomigliano e a Cassino dipendeva dal fatto che gli operai stavano troppo in malattia,circostanza,come sai,confutata sia dall' Inps che Inail,oppure hanno ragione coloro che ci ricordano che molta imprenditoria italiana ha smesso di innovarsi e investire in ricerca da fine anni 70...per di piu'il sistema infrastrutturale italiano e'considerato da tutti come un colabrodo e la cattiva burocrazia e la ancor peggiore politica (intendo politiche economiche)HANNO FATTO IL RESTO. Io sono anche convinto,e credo di essere in buona compagnia,che moneta unica,vassallaggio ai trattati capestro nella UE e riduzione,di fatto,a stato colonia dei Paesi come la Germania (le cui politiche in concreto volgono a deindustrializzare i paesi manifatturieri concorrenti)NON PERMETTERANNO una ripresa del nostro Paese...a meno che riusciamo a... ROVESCIARE IL TAVOLO E RIPARTIRE CON UN'ALTRA POLITICA ECONOMICA,FISCALE E MONETARIA....tenendo presente che l'Italia ha un colossale altro problema da risolvere,non il debito pubblico,come qualche utile idiota continua a starnazzare,MA UNA PESSIMA REDISTRIBUZIONE DELLA RICCHEZZA REALE PRODOTTA FIN QUI. A presto f.g-torino.
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      infatti, il debito pubblico è l'ultimo dei nostri problemi e sono d'accordo con te Franco quando sostieni che la moneta unica europea, alle condizioni che ci sono state imposte ma che abbiamo accettato, è un grande danno per il nostro Paese ribadisco però, che il primo passo è: riduzione della spesa pubblica!!!!! ma, aimè, sempre più "un miraggio".....
  • p rabanne Utente certificato 4 anni fa
    ma ci diamo una sveglia si o no? cosa stai aspettando beppe a organizzare una manifestazione è possibile sentire bernabè che lui non sapeva nulla dellòa vendita di telecom? ma che cazzo ci stiamo a fare su questa rete se poi nulla si trasforma in vera protesta? ci porteranno vi anche la pelle e staremo tutti in silenzio? cazzo beppe sali a bordo!!!!!
  • Anacreonte La Mantia 4 anni fa
    Cari amici italiani, non dobbiamo nasconderci dietro il fatidico dito. Questa sono i politici che ci meritiamo perché LI ABBIAMO VOTATI NOI e non abbiamo il buon senso di mandarli a casa. Se chiamo un tecnico per le riparazioni in casa e mi rendo conto che non solo non fa il lavoro per cui l'ho assunto ma, addirittura, vende le apparecchiature che gli ho fornito, lo mando affann.... e cambio tecnico. Perché non facciamo lo stesso con i politici? Perché, masochisticamente, ce li teniamo?
  • sergios g Utente certificato 4 anni fa
    Il ministro Alfano dichiara che la TAV si farà a tutti i costi, e lo fa in maniera subdola e strafottente presentandosi in cantiere di Val di Susa senza invitare i sindaci dei comuni interessati guarda caso quelli contrari, frasi ad effetto a rafforzare il convincimento mediatico e giustificativo sulla bontà e l’utilità dell’opera. Questa ennesima sparata della casta è una vera dichiarazione di guerra, tutto sommato non difficile da vincere, per gli italiani questo sarebbe il momento di cacciare la testa dalla sabbia e gridare a questi quattro cialtroni che quel buco non ci serve, indire un referendum o fare una CLASS ACTION per bloccare questo schifo. Non dovevamo cacciarli tutti quanto a calci? al momento sono loro e sempre loro che lo stanno facendo a noi.
  • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa
    Tav, al cantiere in Valsusa arriva Alfano "Nessuno fermerà opera decisa dallo Stato" Uno dei veri motivi della grande coalizione italiana: gli interessi intorno alla TAV ultimo grande lavoro. Se non possiamo fermarli, ma si fermeranno da soli, possiamo peró fargli le pulci attraverso i nostri candidati di regione e attraverso i nostri senatori! FARE LE PULCI AL TAV! Ogni spesa soppesata e motivata. Gli togliamo il mangime e il Tav si ferma da solo. Se non possono mangiarci si fermano. FARE LE PULCI AL TAV.
  • ROBERTO DE BLASI 4 anni fa
    Telecom e Autostrade rappresentano la rapina a mano armata di due aziende che in mano al più modesto, ma onesto, degli imprenditori avrebbero solo fatto utili. Ci governano i piragna........tempo che prima o poi faccia la stessa fine anche l'ENI!!!Speriamo bene.
  • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi stacchiamo un attimo, prendiamoci una pausa: http://www.youtube.com/watch?v=yli543DVpT8 Cordialità
  • Dario Ardizzone 4 anni fa
    Non c'è bisogno di acquistare la quota degli spagnoli ; basta che il governo utilizzi i poteri di veto che la legge del 2012 gli ha dato.
  • paoloest21 4 anni fa
    o.t. ""(ASCA) - Roma, 25 set - ''Con i dati diffusi oggi, perde definitivamente ogni credibilita' la rilevazione sulla fiducia dei consumatori effettuata dall'Istat. E' del tutto improbabile che tale indicatore abbia raggiunto i livelli massimi dal 2011. Un andamento lontano anni luce dalla reale situazione che le famiglie stanno vivendo''. Lo affermano in una nota congiunta le associazioni Federconsumatori e Ausbef, ritenendo ''fondamentale ed urgente agire con determinazione per il rilancio economico, cancellando prima di tutto l'incremento Iva non solo per il 2013. Le risorse necessarie andranno ricercate attraverso una seria e concreta azione di contrasto all'evasione e attuando un deciso taglio a sprechi, abusi e privilegi (a partire ad esempio da una riduzione drastica di auto blu, consulenze esterne alla pubblica amministrazione, realizzazione del piano per l'accorpamento delle Province)''.""" istat , istat.... mi ricorda qualcosa...
    • paoloest21 4 anni fa
      http://www.usirdbricerca.info/index.php?option=com_content/> http://www.flcgil.it/comunicati-stampa/flc/istat-antonio-golini-nominato-presidente-pro-tempore-per-decreto.flc
  • M.V. 4 anni fa
    "Dopo l’Italia ci sono solo la Romania, la Bulgaria e la Grecia. Senza infrastrutture l’Italia non ha un futuro e neppure un presente. Cari Bernabè e Galateri, vendete quello che è rimasto a Telefonica, restituite la dorsale allo Stato e dopo andate a casa, insieme al consiglio di amministrazione, prima del fallimento". (Beppe Grillo, 2010) Fonte: http://www.beppegrillo.it/2010/04/beppe_grillo_in.html (cioè questo stesso blog, dove state applaudendo Grillo perché ha scritto che non bisogna vendere Telecom a Telefonica)
    • M.V. 4 anni fa
      Ciao Rita, lo scorporo della rete e la sua acquisizione da parte dello Stato è una questione diversa dalla cessione della maggioranza a Telefonica. Tanto è vero che se ne sta discutendo ora e che tutte le opzioni sono aperte. In questo senso, potrebbe anche avverarsi lo scenario che Grillo dipingeva tre anni fa: rete pubblica e Telecom in mano spagnola. Ora, sono più troll io che semplicemente non la penso come te o è più troll Grillo che si è già messo a urlare (a sproposito) prima ancora che la situazione sia definita, mescolando le carte? Io provo a metterci la mia onestà intellettuale. Mi piacerebbe che si discutesse da persone civili senza doverci appiccicare etichette fastidiose. M.V.
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      "restituite la dorsale allo Stato e dopo andate a casa, insieme al consiglio di amministrazione, prima del fallimento". Cosa non ti è chiaro di questo passaggio? Il problema è la telecom come "struttura" non come nome. Ovvero, questi , insieme alla ditta telecom si sono venduti LA DORSALE pagata da tutti noi: i cavi, la rete, le antenne etc.. che attraversano l'Italia bella!....Hai capito ora? ...????? Ma forse pretendere che un trollone capisca una cosa così semplice è chiedere troppo alla natura.
    • Ernesto - La Habana 4 anni fa
      Il fatto è che stanno facendo tutto all'insaputa della gente! Ti sembra poco? O sei rimasto in coma vigile dal 2010?
  • paoloest21 4 anni fa
    o.t. diamo un po' di spazio agli amici ellenici ""(ANSA) - ATENE, 25 SET - Anche oggi, per il secondo giorno consecutivo, la Grecia resterà semiparalizzata a causa dello sciopero di 48 ore indetto dal grande sindacato dei dipendenti pubblici, l'Adedy, in segno di protesta contro la decisione della troika (Fmi, Ue e Bce) e del governo conservatore di Antonis Samaras di mettere in mobilità o di trasferire migliaia di dipendenti. All'astensione dal lavoro partecipano, tra gli altri, gli insegnanti delle scuole elementari e gli impiegati del fisco."" oppure anche http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/09/25/grecia-allo-stremo-chiudono-anche-le-universita/722566/
  • Ernesto - La Habana 4 anni fa
    ¡¡¡HOLA BLOG!!! Forse O.T.: A MIO PARERE il sindacato italiano da 20 anni é un serpente di plutonio radioattivo nelle viscere dei lavoratori; adesso andrebbero sostituiti, decontaminati! Motivi soluzioni per farlo ci sono. Mio parere personale. Hasta pronto.
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      Invochiamo l'arrivo degli alieni che se li portino via!!
    • Ernesto - La Habana 4 anni fa
      "sostituiti, decontaminati!"; i sindacati intendo!!!
    • Ernesto - La Habana 4 anni fa
      Per cortesia lasciamo perdere il sarin, gracias!
  • paoloest21 4 anni fa
    o.t. ""(ANSA) - ROMA, 25 SET - ''Mi auguro che il ministero consideri l'ipotesi di far divenire le questioni di genere oggetto di insegnamento'': è l'auspicio della presidente della Camera Laura Boldrini, durante il suo intervento alla manifestazione contro la violenza sulle donne in corso davanti a Montecitorio. ''Dalla gabbia'' della violenza, dice ancora Boldrini ''si esce con la condivisione''."" ...fatti non foste per viver come bruti ma per seguire virtute et conoscenza....
  • vincenzo di giorgio 4 anni fa
    La lotta contro la vecchia classe politica è e sarà dura e difficile , troppi interessi si sono metastatizzati nel corpo del Paese . Il tumore principale è il PD che ha sconvolto la nazione con i metodi stalinisti a esso congeniali . L'operato distruttivo dei partito "democratico" , iniziato con mani pulite e continuato fino a oggi , ha distrutto l'ordinamento istituzionale dello stato mettendolo sotto il giogo del gruppo dirigente degli ex comunisti . La facilità con cui metà degli italiani ha accettato come normale questo modo criminoso di fare politica con le manette è indice chiaro della immaturità e scarsa capacità critica della massa . Spinta più dall'invidia rancorosa che da altro ha puntato il dito contro Berlusconi criminalizzandolo e cadendo nella rete mentale stesa dai vertici del PD . Il punto importante non è se il cavaliere è colpevole o innocente , ma il metodo con il quale è stato sottoposto agli innumerevoli processi ! La coincidenza ,poi , che sia capo dell'opposizione è assolutamente rivelatrice delle intenzioni del partito delle manette : eliminare l'opposizione con tutti i mezzi ! Sistema che è pronto a liquidare anche il Movimento qualora andasse al potere . Noi non vogliamo capirlo e continuiamo a non protestare fortemente , come dovremmo fare , per questo abominio . Naturale conseguenza di tutto ciò è il disordine e la sgangheratezza delle attuali istituzioni , terreno ideale per gli avventurieri alla Tronchetti che sguazzano alla grande nella melma maleodorante che è diventata l'Italia .
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    VAL SUSA Alfano: «Nessuno fermerà la Tav» Alfano visita il cantiere Tav: «L'opera si farà» Il vicepremier in visita al cantiere di Chiomonte da cui partiranno i lavori per il tunnel. «Lo Stato proteggerà l'opera e chi ci lavora»
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      per la serie...hanno tutti le idee chiare!!
    • paoloest21 4 anni fa
      ha trovato il quid???
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    I Padroni del mondo: http://www.informarexresistere.fr/2013/09/24/i-padroni-del-mondo/ P.S. Manca qualche figura occulta in cima alla piramide ma per il resto l'immagine è abbastanza realistica. —
  • Antonio M. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, amici, è sempre più quanto mai necessario impostare un progetto, una visione dell'Italia nel suo insieme, per il futuro: non è più sufficiente indicare i provvedimenti da intraprendere nel breve periodo. Dobbiamo essere più ambiziosi: disegnare un'Italia nuova che tenga conto delle proprie inclinazioni senza dover scopiazzare malamente da altri paesi (Germania o USA) modelli di sviluppo poco sostenibili in Italia. Vi chiedo di cominciare dalla scuola del futuro perchè è li che si formeranno i cittadini, gli imprenditori, i ricercatori, i politici e gli elettori del futuro. Sarebbe bello riuscire a dedicare uno spazio sul web a questi progetti in modo che ognuno possa proporre una propria visione di come vorrebbe fosse l'Italia ed interagire con gli altri per raggiungere poi una sintesi da presentare alle prossime elezioni. Forse il tempo è poco, ma sono convinto che molti (vedi Grillo e Casaleggio) non siano impreparati nell'affrontare questo genere di argomento quindi potremmo partire con i loro contributi e noi a seguire. Credo che la causa della grave situazione attuale sia la mancanza di pianificazione che è avvenuta negli ultimi 25/30 anni, ed al contrario, quelle poche cose che ci hanno salvato da un totale fallimento (per il momento) siano da ricercare in istituti che fortunatamente non sono stati demoliti dalla politica di questi anni (anche se duramente attaccati): come la cassa integrazione, il risparmio privato, la casa. Spero quindi di trovare tra di voi dei sostenitori di questa proposta in modo da portare avanti questo progetto che renderebbe il M5S ancora più illuminato di quanto già non sia.
    • Alfredo Iorio 4 anni fa
      Eccomi! D'accordo al 100 per cento, ovvero sul cambio di passo del M5S verso un progetto Paese, e sul mettere come PRIMO punto la scuola!
  • paoloest21 4 anni fa
    o.t. chi difende il papà et chi difende la figlia... tutto il mondo est paese... http://www.adnkronos.com/IGN/News/Politica/Barbara-Berlusconi-difende-il-padre-Sua-storia-e-politica-non-criminale-VIDEO_32643394909.html http://www.adnkronos.com/IGN/News/Politica/Papa-Kyenge-Le-lancino-pure-le-banane-la-mia-Cecile-arrivera-dove-vuole_32645630938.html
  • Tiziana G. Utente certificato 4 anni fa
    L'Italia sta all'Europa come con i Savoia Stupinigi stava a Torino: una bella RISERVA DI CACCIA. Anche un cieco vedrebbe chiaro il disegno che si nasconde dietro l'europa'. Se nn ne usciamo al più presto sarà una catastrofe.
  • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
    E'veramente impressionante la faccia di tolla di bonanni che oggi si straccia le vesti definendo la privatizzazione Telecom una rapina da manuale. Eppure se andiamo a riguardare attentamente tutta la storia dall'inizio non c’è stata nessuna opposizione politica o sindacale degna di questo nome. CGIL CISL e UIL non si sono accorti di nulla. Troppo impegnati a concertare con governo e Confindustria, preoccupati solo di promuovere i fondi pensione e vendere azioni Telecom agli sfortunati dipendenti che son rimasti col cerino in mano, ed illusi di poter cogestire questo scempio. I risultati sono sotto gli occhi di tutti: 7000 LICENZIAMENTI, di cui 3700 subito, e nessun piano industriale. Sentire la parola 'responsabilita'' in bocca a queste persone e' un'offesa che tutti i lavoratori dovrebbero finalmente tranutare in azione
  • paoloest21 4 anni fa
    o.t. dopo aver appresa questa notizia la francia stupita si est fermata in attesa di ulteriori news... """ Alitalia: Lupi, Governo chiedera' garanzie ad Air France su ruolo Italia Garanzie formali e sostanziali su piano, investimenti e hub Roma, 25 set - Il Governo chiedera' al Governo francese e ad Air France "garanzie formali e sostanziali su quale progetto industriale e di sviluppo c'e' di Alitalia, qual'e' il piano industriale, quali gli investimenti nel nostro Paese e se si ritiene o no che gli aeroporti di Fiumicino e Malpensa siano 'hub' e non aeroporti regionali". Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Maurizio Lupi, intervenendo su Canale 5 a 'La telefonata' di Belpietro. "Oggi - ha detto Lupi - e' obbligatorio mettersi insieme, sottolineando pero' un ruolo: l'Italia e' un punto strategico, non e' un punto regionale di qualcun altro. Quindi, questi saranno dialoghi che il Governo, sebbene Alitalia sia un'azienda privata, deve fare con Air France""""
  • federico de girolamo 4 anni fa mostra
    VIRGOLETTE «Telecom deve essere venduta al più presto a Telefonica» Beppe Grillo nel 2010 ilpost.it http://www.beppegrillo.it/2010/04/beppe_grillo_in.html ancora a seguire sto buffone state?
    • f. fabbri 4 anni fa mostra
      "vendete quello che è rimasto a Telefonica, restituite la dorsale allo Stato e dopo andate a casa, insieme al consiglio di amministrazione, prima del fallimento." L'intenzione è lasciare allo Stato ITALIANO la direttività dell'azienda Telecom, non quella di vendere gli assets strategici all'estero. Se uno vuol capire male fa proprio di tutto eh? In definitiva, non mi pare che Grillo abbia cambiato idea come volete far passare. Sembrate giusti giusti per Santoro e la Gruber, una bella mentalità da Poltronai di professione. Tiratevi su le maniche nel quotidiano con chi avete accanto per primi, prima di fare i professori sulla rete senza occuparvi del vostro Rispetto di Vivere nel mondo, guardando prima a voi stessi, poi agli altri. E' troppo facile la critica in questo Paese naufragato nel mare degli Imbecilli. Iniziate a remare, chi sa costruirsi il remo.
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Il buffone saresti tu ????? ma non fai ridere !! PIRLA. Cordialità
    • Alessio F. Utente certificato 4 anni fa mostra
      "Telecom deve essere venduta al più presto a Telefonica o a qualche grande gruppo internazionale PRIMA CHE GLI ATTUALI AZIONISTI NE SPOLPINO ANCHE LE OSSA. Telecom è morta, MA SI POSSONO ESPIANTARE I SUOI ORGANI E SALVARE L'OCCUPAZIONE ANCORA RIMASTA....
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    michele santoro e' andato a scuola con il sindaco di saler4no , vincenzo de luca, ed il sindaco dice che a scuola era una capra. non ci pare sia migliorato
  • Giovi F. Utente certificato 4 anni fa
    Ci stanno facendo a pezzi le fabbriche,l'economia ed il lavoro. Fra poco ci cominceranno a vendere come schiavi, in omaggio alla 'Cessione della sovranità' predicata da chi sappiamo.
  • luciano passalacqua Utente certificato 4 anni fa
    x franco g. e claudio c...intanto e'un bene iniziare a dialogore tra di noi,certo si puo avere idee differenti,ma comunque "idee"..detto questo vorrei sottoporre a tutti una riflessione: in italia perlomeno sul lato finanziario, abbiamo due grandi dogmi , il debito pubblico e la pressione fiscale, sul primo punto se n'è dette e scritte di cotte e di crude,il costo della politica,il debito delle P.A.verso le aziende,la tassazione non equa,lo sperpero,le ruberie,l'incompetenza,le pensioni d'oro..un esempio nel mio paese poco tempo fa in un viale sono stati abbattuti alberi per ampliazione,sono stati fatti marciapiedi nuovi e il ripianto dei alberi piu giovani..un comitato cittadino è andato in comune per lamentarsi della larghezza del marciapiede,che per legge deve essere minimo un metro..ebbene il punto piu largo e' 90 cm e quello piu stretto 80cm(certificato con fotografie e metro alla mano).. con dificolta' enormi alle carozzelle per disabili e cittadini normali..ora che gente c'è all'urbanistica? spese prima,disagi e forse ammissione della colpa e di nuovo i lavori di miglioramento..se tanto mi da tanto, il mio comune lo proietto allo stato ..in che mani siamo?possibile che non controlli nessuno?..secondo punto il costo del lavoro tutti parlano di ridurre il cuneo fiscale ..giustissimo..ma puo di questi tempi,una zienda(sopratutto statale)pagare i dipendenti con paghe(basse) contributi (alti) ferie, tfr, tredicesima(?) quattordicesima(?)premio di produzione(?) visite mediche,materiale anti infortunistico,corso primo soccorso,corso antincendio,corso per guidare il muletto,responsabile della sicurezza,responsabile dei lavoratori,certificato iso 9000,soa,in piu lav,durc,lavri ecc. ecc e tutto questo ha dei costi enormi ..come possiamo essere competitivi ? o tutta l'europa rispetta tutte queste regole,o saremmo per forza non competitivi e tagliati fuori dal mercato..
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      @luciano basterebbe ridurre la spesa pubblica il problema sta nel fatto che nessuno intende farlo: no alle pensioni d'oro no alla nomina di senatori a vita no alle missioni estere no ai privilegi...e qui, si aprirebbe un capitolo intero si alla rivisitazione degli stipendi pubblici si, eventualmente, alla tassa sulle ricchezze no ai cotributi ai partiti si alla riduzione dei parlamentari controllo serrato tra il pubblico e privato (chi lavora nel pubblico non può operare nel privato) si ai controlli fiscali, alla lotta VERA all'evasione ecc....... basterebbe vivere in un Paese Civile ma non c'è la volontà, purtroppo
  • Ale 69 Utente certificato 4 anni fa
    MA COSA CAZZO STIAMO ASPETTANDO PER BRUCIARE TUTTO, COSA??????????????????????????????? Manuela Serra http://www.youtube.com/watch?v=pDuI8_lvFb8/> La vergogna è stata votata. Sono stati approvati al Senato, con il parere contrario del Movimento 5 Stelle, gli emendamenti dell'inciucio Pd-Pdl che stanziano 5 milioni di euro per la fondazione MAXXI presieduta dall'ex ministro Melandri e che stanziano altri 3 milioni di euro a fondazioni e associazioni, tra le quali c'è anche quella in memoria del latitante Bettino Craxi.. Questo l'esito delle votazioni. L'emendamento 2.500 a prima firma del senatore Villari (Pdl) per stanziare 5 milioni di euro l'anno alla Fondazione Maxxi tagliando risorse alla manutenzione dei beni artistici, ha ricevuto 158 voti favorevoli (Pd-Pdl-Scelta Civica-Sel), 81 contrari (Movimento 5 Stelle, Lega, Gal), e 11 astenuti. L'emendamento 4.500 a prima firma del renziano Marcucci (Pd), che stanzia 3 milioni di euro per fondazioni e associazioni tra le quali fondazioni legate a vecchi partiti come la Don Sturzo (ex Dc), Gramsci (ex Pci) e la Fondazione Bettino Craxi ha avuto 177 voti a favore (Pd-Pdl-Scelta Civica-Gal), 69 contrari (Movimento 5 Stelle, Sel, Lega), 4 astenuti.
  • Giuliano Baccarini Utente certificato 4 anni fa
    E così, fine annunciata, anche TELECOM non c'è più, del resto Letta ha detto "è privata, controlleremo". Il guaio è stato questo. Quello di permettere che dei colossi del genere andassero in mano ai privati, io sono convinto che TELECOM ossia, il servizio di rete nazionale, doveva restare sotto il controllo dello Stato e quindi Pubblica. Con questo passaggio non avremo più gestori telefonici italiani. Da notare la quasi contemporanea vendita dell'INTER del fu tronchetto, agli indocinesi
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    Francesco Amodeo NELLE LISTE UFFICIALI DEI PARTECIPANTI AL GRUPPO BILDERBERG IN MIO POSSESSO, LEGGO CHE AD ALCUNE RIUNIONI HANNO PARTECIPATO INSIEME: Alierta, César President CEO, Telefónica Bernabè, Franco CEO, Telecom Italia S.p.A. LA DECISIONE DELLA VENDITA DI TELECOM A TELEFONICA SECONDO VOI IN CHE SEDE E' STATA PRESA ? NON LO FATE DIRE A ME ALTRIMENTI DICONO CHE SONO COMPLOTTISTA. FRANCESCO AMODEO
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Lalla, lo dico io ed era già chiaro da tempo che il bilderberg aveva deciso così, il paradosso è che l'Italia verserà non sò quanti miliardi di euro per il fondo salva stati che poi verranno dati alle banche spagnole che a loro volta tramite mediobanca compreranno telecom. Cordialità
  • anib roma Utente certificato 4 anni fa
    Vogliamo ringraziare da qui Tutti i Ragazzi del M5S che sono in Parlamento perchè stanno facendo un Grandissimo e Imane Lavoro con Competenza, Onestà, Coraggio e, purtroppo, vista la necessità... con stomaco fortissimo...!!... Vi Stimiamo Ragazzi, ricordatelo sempre. GRAZIE RAGAZZI.
  • fabio martello Utente certificato 4 anni fa
    Come disse il motivatore a 800 mila euro alla'anno agli operatopri dei call center a 800 euro al mese ...la telecom alla fine vincerà questa battaglia, un pò come Napoleone a Waterloo.
  • Claudio C. Utente certificato 4 anni fa
    O.T. ma ... ALZATE GLI OCCHI ... LO VEDETE IL LINK DI "PARLAMENTO A 5 STELLE" ? ? ? ? ? Cliccatelo ed avrete accesso ad un sito bellissimo dove si trovano tutte le informazioni e le risposte alla domanda che tutta Italia si pone e cioè COSA STA FACENDO IL M5S ... domanda (legittima) che l'Italia si pone ma a cui la disinformazione dei media dà una risposta menzognera ... ... Ma come far arrivare tali risposte a tutti coloro che non bazzicano il Web ??? Eppure tali informazioni sono importanti e farebbero chiarezza nelle menti degli Italiani, e non basta il "passaparola" perchè limitato ... C'è una sola soluzione ... DEVONO ARRIVARE TRAMITE LA TV !!! Di questo VOGLIAMO RENDERCENE CONTO ??? Servirebbe un canale tematico sul Digitale Terrestre ma (se questo non fosse fattibile) occorrerebbe almeno partecipare a determinate trasmissioni per poter controbattere al loro "sputtanamento sistematico" nei nostri confronti ...
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      @Toto, forse, in guerra, per poter gustare un eventuale Vittoria, occorre correre il rischio..... cosa abbiamo da perdere???? :)
    • vincenzo di giorgio 4 anni fa
      Finalmente qualcuno che ragiona ! Se le cose stanno come sembrano la rinuncia alla grande ribalta televisiva è totalmente inspiegabile ! Un autogol che ha fatto fare salti di gioia al lambruscoide Bersani e al superindagato Berlusconi , attoniti per tanta fortuna ! L'autocastrazione di Grillo ci è costata la vittoria , dato che non abbiamo potuto raggiungere mediaticamente la gran parte degli italiani . Strana faccenda !
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Alnair, non sono contrario e mi trovi d'accordo, ritengo pericoloso in un momento storico come questo correre il rischio di esser presi di mira dai cecchini, se mi è consentito ricordare ...... siamo in guerra !!!!! Cordialità
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      Toto, perdonami ma temo che continuando così, proprio come l'italia, potremmo perderci i pezzi.... posso scrivere per quel "piccolo mondo" di donna, madre, moglie, lavoratrice che mi appartiene... la gente non sa certo, soprattutto, per disinteresse/ indifferenza, ma anche per mancanza d'informazione
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
      Esiste il Volantinaggio. FAcile, si Stampa con pochi mezzi, Inoscurabile, Strilla, al caso. Una Strillettera... :) Se i Supermercati si son convertiti anch'essi a questo Supporto, CApillare, Resta fra le mani, Invita, pone Rispazio a Riflessione, Appunti. PAssa per mano, fiume, torrente, aria, camion, auto, bici, carretto, carriola... Lo fan ormai molti, come bollettino PArrocchiale, Aziendale... :) BAci, Sedentari...
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Claudio, capisco perfettamente la Tua rabbia, senza la tv siamo arrivati al 25%, a mio avviso lasciar la strada vecchia per quella nuova è rischioso, nel giro di qualche settimana ci sbranerebbero e rischiamo che i Nostri Ragazzi si perdano nei meandri della sporca politica. Cordialità
    • Claudio C. Utente certificato 4 anni fa
      Grazie Alnair ...
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      votato!!! :))
  • Renato M. Utente certificato 4 anni fa
    Molti giovani politici, soprattutto del PD (meno elle), vantano di essere alla prima o alla seconda legislatura e quindi si considerano a pieno titolo la novità da non confondere con il vecchiume dal quale prenderebbero in parte le distanze. Questi signori/e, principalmente appartenenti al PD (meno elle), si differenziano dai loro "antagonisti/fedeli alleati" del PDL perché questi ultimi almeno evitano di rinnegare chi, nominandoli, li ha imposti agli italiani. Tutti insieme, giovani nominati o vecchi nominanti, rappresentano con le loro sigle i vecchi partiti responsabili dello sgretolamento della nostra nazione perpetrato ai danni di tutti noi italiani con il solo fine di favorire un sistema marcio che si chiama globalizzazione, mercato libero, liberalizzazioni, privatizzazioni etc. ma che si riassume nel puro e semplice interesse di casta. Il grande Grillo anni fa, nel discorso/denuncia che tenne nell'assemblea di telecom, disse che bastava un ragioniere per fare i calcoli del disastro che si stava compiendo. Chiunque può intuire che i ricchi si identificano per la loro capacità di acquisto mentre coloro che si impoveriscono sono costretti a vendere e a rassegnarsi ad un futuro quantomeno peggiore. Questi incapaci che ci hanno impoverito continuano a governare impuniti e, perseverando nei loro arroganti e prepotenti atteggiamenti, pensano di potersi dare una ripulita semplicemente nominando faccine nuove da inviare alle tv di sistema compiacenti e colluse, pubbliche o private che siano. A tutti, ma soprattutto ai gemelli del PD con o senza elle, ricordo che gli unici titolati a rappresentare il nuovo sono i partiti che hanno sempre rifiutato ogni inciucio, partiti che non si sono mai voluti mischiare nel sistema corrotto, partiti intellettualmente onesti di cui il M5S può a pieno titolo considerarsi il maggior rappresentante per voti. E il “tutti a casa” del M5S non è semplicemente uno slogan... è l'unica possibilità!!!
  • cristian c. Utente certificato 4 anni fa
    e come disse Beppe: abbiamo toccato il fondo e ora stiamo scavando.......
  • FRANCESCO G. 4 anni fa
    chisa' beppe, se il m5s avesse preso le sue responsabilita' di governo ,forse questo non sarebbe successo. forse anche tu grillo come tutti, hai qualche responsabilita'. troppo comodo vedere ,non giocare e giudicare....
  • vito asaro 4 anni fa
    ma invece di girare attorno al vero problema perchè non si fanno discorsi chiari?i problemi sono solo due:la malattia e i medici.la malattia è l'irreversibilita dell'euro.come dire:abbiamo il cancro terminale e dobbiamo morire.i medici sono i nostri politici con le lauree false.l'unica via possibile?medici validi che affrontino la malattia secondo scienza e coscienza:fuori dall'euro.fuori da questa falsa europa.fuori i politici accattoni.ma,come si fà?semplice:a mali estremi estremi rimedi.non è un gioco:c'è di mezzo la nostra vita,la vita dei nostri figli e quella di chi non è ancora nato.la storia ci giudicherà:morti per morti,facciamo almeno in modo che ci considerino eroi e non stupidi vigliacchi.
  • ema dell Utente certificato 4 anni fa
    OT concedetemelo ma oggi ho un diavolo per capello con i sindacati!! ma che cavolo ci stanno a fare???? ma da che parte stanno?????? ma che tornaconto avete??
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      io loo sto bevendo adesso, bello strong per darmi una calmata e poi aspetto quello di Luca , praticamente da ieri sera :)
    • Ernesto - La Habana 4 anni fa
      @ Ema: Problema centrato, thnx! Ho bevuto il caffè e ora son + calmo!
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      Ernesto, il mio odio verso di loro c'era gia' prima che arrivassi tu col tarlo!!! Garantito. Ma oggi hanno toccato il fondo!!
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      sono schifata!! Non hanno un minimo di dignita' a livello umano, senza toccare gli alti livelli, ma persone che ti sembrano amiche e poi ti pugnalano alle spalle. Venduti!! Scusate lo sfogo ma oggi sono furibonda!! Credo che un caffe' mi calmi tanto sono arrabbiata!!
    • Ernesto - La Habana 4 anni fa
      ¡¡¡HOLA EMA!!! Lo sai che te l'ho messo il tarlo da tempo, vero? In questi 20 anni i sindacati (triplice) sono il CAVALLO DEI TROIA della classe padronale disonesta per distruggere la volontà dei cittadini (ed extra cittadini!). Li hanno letteralmente comprati, come Telecom. Hasta pronto.
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      oggi in modo particolare , Paolo, visto che la cosa mi otcca in prima persona. Si puo' dire che si sono venduti?
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      ema basta che pensi ad Epifani.... da segretario della CGIL a segretario di Partito...qualcosa non mi quadra! nel sindacato si fa STRADA!!!!!!:( :)))
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Sono sempre stati l'ago della bilancia a favore del potente di turno. Cordialità
    • paoloest21 4 anni fa
      oggi soltanto? sarà un ventennio almeno...
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
    Lager. La vista diFetta. Vedo Eichmann:l'aLetta. AfFetta da nanismo, è Visiera di Nazismo. L'Iride, 'sta malnata vede dittatura Malata.
  • anib roma Utente certificato 4 anni fa
    Telecom, Lupi: ''La rete sarà pubblica e italiana'' ....
    • anib roma Utente certificato 4 anni fa
      ...la vorrebbero come unica sopravvissuta all'estinzione della cosa pubblica italiana, si in effetti è quasi na barzelletta ;) Ciao
    • Claudio C. Utente certificato 4 anni fa
      forse parla di quella "da pesca" ...
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      un pochino anche a me ciao!!
    • paoloest21 4 anni fa
      mi viene sobriamente da ridere...
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    http://byebyeunclesam.wordpress.com/2013/09/24/destinazione-italia-wall-street-e-paesi-del-golfo/ “Destinazione Italia”: Wall Street e Paesi del Golfo Il nuovo piano economico e finanziario italiano preannunciato dal Presidente del Consiglio conferma l’opzione occidentale e la rinuncia alla sovranità nel segno della “globalizzazione” Il primo giro promozionale (“il road show nelle principali piazze finanziarie ed economiche”) sarà, come facilmente prevedibile, “New York, dove incontreremo gli operatori finanziari di Wall Street”; il secondo, previsto nella prima decade di ottobre, “nei Paesi del Golfo”; il Presidente del Consiglio ha delineato il percorso preferenziale di “Destinazione Italia”, il piano destinato ad attrarre investimenti esteri (“l’Italia ha un drammatico bisogno di investimenti esteri”), o, più esattamente, a procedere alla liquidazione di beni e risorse pubbliche. “L’Italia non ha paura della globalizzazione, anzi, vogliamo stare in questo sistema” ha precisato Letta, annunciando “un percorso di privatizzazioni” riguardante “cose che è giusto privatizzare” (quali esse siano si può forse immaginare ma ancora non conoscere con certezza: nemmeno il Parlamento al momento lo sa). Le decisioni italiane sono sempre meno italiane e soprattutto sono sempre meno conformi agli interessi reali dell’Italia: il sottosegretario all’Economia Baretta ha sottolineato che “le misure di cessione e di privatizzazione di beni pubblici” sono finalizzate a “ridurre il debito”, che Bankitalia ha certificato essere cresciuto di 84,2 miliardi dall’inizio del 2013. Il meccanismo di autoriproduzione del debito – originato dalla rinuncia alla sovranità monetaria da parte dello Stato, con conseguente circolazione di moneta a debito gestita e spacciata dalla finanza privata – determina non soltanto lo spropositato peso fiscale che tramortisce imprese e famiglie italiane ma anche la progressiva cessione e privatizzazione di beni pubblici e i tagli ai servizi sociali, entramb
  • Arcangelo Lotumolo Utente certificato 4 anni fa mostra
    Kikoko Kyenge si presenta in abiti cerimoniali e con tutti i paramenti del potere tribale presiede a una giornata di cerimonie. Indossa il copricapo con la criniera di leone, la collana con denti di leone e leopardo, i fili di perle blu incrociate sul torace, un bracciale d’avorio, una camicia azzurra e un’ampia tunica a strisce bianche e blu su cui pende una pelle di leopardo. Accompagnato da una sacerdotessa in abito bianco e dal suono incessante dei tam tam, papà Kyenge prega davanti all’altare degli antenati e balla tra la folla. 38 FIGLI E 4 MOGLI – Clement Kikoko Kyenge ha avuto 38 figli (da 4 mogli diverse), ora dispersi tra Belgio, Canada, Irlanda, Stati Uniti, Sud Africa, Sud Corea, Italia, Irlanda, Francia, Germania e Congo. ... tra le mani della sacerdotessa appare una foto di Calderoli, che aveva paragonato sua figlia Cécile a un orango, tra la gente qualcuno vorrebbe sentire qualche parola forte. Ma papà Kyenge preferisce cedere la parola al pastore Eustache Youmba che improvvisa una preghiera: «Signore», «nella tua misericordia ci hai detto di pregare per chi ci perseguita, per chi ci ingiuria e per chi ci maltratta. Non siamo contro Calderoli, il fratello che ha insultato la nostra Kyenge, ma contro lo spirito che lo ha spinto a ingiuriare. Tu che puoi punire o perdonare, libera questo tuo figlio dalla malvagità dello spirito. Fai che riconosca il suo peccato e che porti il suo pentimento davanti a Cécile». Portano la foto di Calderoli davanti all’altare degli antenati e chiedono il loro intervento perché chi ha insultato si liberi dallo spirito che ha guidato le sue parole. hi,hi,hi, la lega con questa pagliacciata sta recuperando alla grande: mica tutti son grillini che vogliono farsi africanizzare. ORMAI SIAMO AI RITI TRIBALI DELLA MAKUMBA : grulli, ecco il vostro futuro e quello dei vostri figli
  • anib roma Utente certificato 4 anni fa
    una buona notizia : News > Spettacolo > Rai, rigettato il ricorso di Minzolini: no al reintegro alla guida del Tg1
  • Arcangelo Lotumolo Utente certificato 4 anni fa mostra
    i nuovi nostri padroni tanto amti dai grulli e sinistrosi : http://www.corriere.it/politica/13_settembre_24/embed-video-oggi-kyenge/video-oggi-kyenge.shtml E c’è chi parla del multiculturalismo come di un’opportunità di ricchezza, se queste sono le culture con cui dobbiamo creare una nuova identità nazionale e che si devono affiancare alla nostra, beh… voglio essere povero e tenermi la mia cultura italiana, europea e occidentale. E poi se queste culture ti arricchiscono, come dice la Kyenge, come mai i figli di questo signore sono tutti all’estero in paesi europei? Come mai gli africani vogliono venire in Europa? Io non giudico le culture degli altri, ognuno nel suo paese viva come vuole, ma chi viene in Italia si deve adattare alla cultura che gia c’è, sennò è meglio che resta a casa sua dove potrà continuare a vivere così. Noi siamo quello che siamo grazie alla nostra cultura, con il multiculturalismo saremmo un’altra cosa, probabilmente peggiore creando una nuova identità nazionale con culture che sono ancora immerse nel medioevo. <<<<< Migranti, in Sicilia sbarchi a ripetizione in dodici ore arrivano in ottocento ps: BINGOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO anche oggi superata la media dei 500: arrivati nuovi portatori di cultura e mangiapane a tradimento !! forza grulli grillini grillaroli : portate lo spumante alla boldrini e all kyenge oltre al tappeto rosso per i nuovi vostri fratelli!!
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Ho sempre dato la caccia ai LEGAIOLI SCHIFOSI, una volta come lavoro era proficuo, oggi un pò meno, siete diventati ANIMALI RARI IN VIA DI ESTINZIONE. Cordialità
    • Arcangelo Lotumolo Utente certificato 4 anni fa mostra
      ma voi grillini siete tutti cosi ? a me sembrate un tantinello matti!!! ma che lavoro avete fatto nella vita ? lo statale ? il banchiere ?
    • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa mostra
      rosica rosica
    • Arcangelo Lotumolo Utente certificato 4 anni fa mostra
      la verita'.. la verita'.. fa male specialmente al grillino: ti capisco!!!
    • Massimo P 4 anni fa mostra
      Dimostri di non conoscere la storia passata e attuale, sai in che modo l'Italia e i paesi ricchi sono quello che sono ? Abbiamo rispettato le altrui culture ?
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Bisognerebbe tumularti, almeno per la rima con il tuo nome da LEGAIOLO MERDOSO !!!!! Cordialità
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    Manuela Serra http://www.youtube.com/watch?v=pDuI8_lvFb8/> La vergogna è stata votata. Sono stati approvati al Senato, con il parere contrario del Movimento 5 Stelle, gli emendamenti dell'inciucio Pd-Pdl che stanziano 5 milioni di euro per la fondazione MAXXI presieduta dall'ex ministro Melandri e che stanziano altri 3 milioni di euro a fondazioni e associazioni, tra le quali c'è anche quella in memoria del latitante Bettino Craxi.. Questo l'esito delle votazioni. L'emendamento 2.500 a prima firma del senatore Villari (Pdl) per stanziare 5 milioni di euro l'anno alla Fondazione Maxxi tagliando risorse alla manutenzione dei beni artistici, ha ricevuto 158 voti favorevoli (Pd-Pdl-Scelta Civica-Sel), 81 contrari (Movimento 5 Stelle, Lega, Gal), e 11 astenuti. L'emendamento 4.500 a prima firma del renziano Marcucci (Pd), che stanzia 3 milioni di euro per fondazioni e associazioni tra le quali fondazioni legate a vecchi partiti come la Don Sturzo (ex Dc), Gramsci (ex Pci) e la Fondazione Bettino Craxi ha avuto 177 voti a favore (Pd-Pdl-Scelta Civica-Gal), 69 contrari (Movimento 5 Stelle, Sel, Lega), 4 astenuti.
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Credo che la pazienza si stia perdendo, a mio avviso dovremmo dire....... basta !!!! Cordialità
  • Luigi D. Utente certificato 4 anni fa
    CORDIALMENTE CHIEDO A QUALSIASI ISCRITTO, SIMPATIZZANTE O SOSTENITORE DEL M5S (COME IL SOTTOSCRITTO) DI SPIEGARMI UNA COSA. PERCHE' GRILLO NEL POST DEL 29 APRILE 2010 HA DICHIARATO TESTUALMENTE "...telecom deve essere venduta al piu' presto a Telefonica..." ED OGGI CONDANNA QUESTA "SVENDITA". Chiarisco subito di essere uno di quelli che per il m5s litigo con tutto e tutti, ma voglio capire!!! Capire se è stata una dichiarazione infelice di Beppe (ma cio non fa cambiare il fatto che il m5s sia l'unica guida sicura per l'Italia) o si vuole condannare a prescindere tutto cio' che fanno gli altri partiti. Grazie e viva la verità e viva il M5S:
    • paoloest21 4 anni fa
      cio che hanno fatto gli altri partiti ci ha condotto in questo stato, diciamo che quando si sentono questi partitti dire qualcosa scatta l'istinto di sopravvivenza.. viva zapata comunque... mah..
  • Paolo Rossi 4 anni fa
    Nel post andrebbe anche segnalato il paradosso che Telefonica, per l'acquisizione delle quote Telco, è stata finanziata dalle stesse banche che le hanno cedute. Tradotto: Per favore toglimi sta spazzatura dai bilanci, il disturbo te lo pago io !
  • anib roma Utente certificato 4 anni fa
    Ci vorrebbe una rivoluzione ma guai a dirlo! 25-09-2013 - A La Spezia un ragazzo grida «Ci vuole la rivoluzione» mentre passa il capo della polizia. Rischia un anno per «grida sediziose». http://popoff.globalist.it/Detail_News_Display?ID=87057
    • anib roma Utente certificato 4 anni fa
      yes! ;)
    • paoloest21 4 anni fa
      intendeva questo http://www.icsbaunei.nu.it/scienze%20ipertesto/images/rivoluzione_terrestre.jpg era un appassionato di astronomia...
  • ciulanen 4 anni fa
    BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA TIRIAMO FUORI LE PALLE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    • paoloest21 4 anni fa
      http://www.bizfactor.it/bizfactor/wp-content/uploads/2013/06/palline-da-tennis.jpg
  • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
    V I S I B I L I T A'__ M E D I A T I C A Beppe, ......E__P I A Z Z E!!!!!!
    • Eposmail Utente certificato 4 anni fa
      ...ok c'è posto anche per te...
    • Claudio C. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Alnair su questo argomento come sempre concordo con te ... Vedi il mio commento sotto ...
  • Claudio C. Utente certificato 4 anni fa
    O.T. Ho già risposto nel sottocommento a luciano passalacqua, adria (commento di oggi alle ore 09,24 che vi invito a leggere ...) di conseguenza lo ripropongo a tutti ... Parole sante ... Vorrei però aggiungere a quanto da te detto alcune mie considerazioni ... Non sono d'accordo sul fatto che "la TV sia più o meno sincera" perchè per me non lo è per nulla (tranne rarissime eccezioni)... Certamente è di gran lunga il mezzo di informazione (o disinformazione ...) più usato ... Altrettanto sicuro è il fatto che è la "loro" (di PD con e senza L) arma vincente per ottenere dei consensi che le loro opere non meriterebbero più in alcun modo e da tempo ... La disinformazione palese della Tv (ma anche dei giornali ovviamente, escluso il Fatto Quotidiano) sul loro operato è quello che tiene in vita questa classe politica (vera rovina del Paese) da anni ... Ora ostinarsi ancora a rifiutare l'uso del mezzo più diffuso per fare un po' di "buona" contro informazione è stupido e controproducente ... non solo per "noi" ma per il Paese intero !!! Gente all'altezza (oltre ovviamente a Beppe che è di una categoria superiore ...) ne abbiamo e dobbiamo sfruttarla ... per il bene comune ... Non se ne può più di sentire delle falsità che non vengono smentire da nessuno, perchè agli occhi della gente a casa diventano automaticamente delle VERITA' ... l'ultima riprova l'ho avuta stamani ad Agorà dalla bocca di Pina Picierno (dopo un servizio sul nostro "grande" Di Battista ripreso in piazza mentre dice il perchè DEVONO ANDARE TUTTI A CASA) ... VOGLIAMO CONTINUARE COSI' ???
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      appunto.... bravo! completamente d'accordo!!!!
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
    Qual il Problema? CAlunnia a Terrorista? Dalla MAfia Amica? Buuuuh! Son la BAbaua, il Terrore dei blog! Abbiam provato di tutto, persin le CArezze. Abbracciamoli, dunque. Tretti, stretti... :)
  • Ale 69 Utente certificato 4 anni fa
    RIVOLUZIONE! Il restro sono solo chiacchere e distintivo. Andiamo a tirarli fuori cazzo!
    • paoloest21 4 anni fa
      tutti teneri virgulti vedo...
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      Pà, ora che ci penso.... se è del 69 ha solo 2 anni meno di me....:(((
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      forse anch'io.....;)
    • paoloest21 4 anni fa
      alnair so' vecchio:)))))
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      in effetti, Paolo.....mah! e pensare che gli ho anche risposto.....
    • paoloest21 4 anni fa
      volubile...
  • Luigi Barsotti Utente certificato 4 anni fa
    Voglio solo sapere una cosa : QUANDO SAREMO ABBASTANZA INCAZZATI DA SCENDERE IN PIAZZA ? QUANDO SAREMO STUFI DI FARCI PRENDERE PER IL CULO ? QUANDO ? QUANDO ? QUANDO ? IO SONO MOLTO STUFO, ARCINCAZZATO E PRONTO !!!
  • anib roma Utente certificato 4 anni fa
    che...alla fine viene anche da chiedersi : """Ma perchè hanno così tanto ODIO i nostri governanti verso il proprio Popolo?"""
    • anib roma Utente certificato 4 anni fa
      Credo che il nocciolo del problema Italiano sia, più che in ogni altro Paese, la mancanza di UNITA' DI POPOLO, tutto il RESTO, sia l'approfittarsi senza limiti della casta, sia la forza di contrastare il loro approfittarsi, E' di questa MANCANZA la tristissima e tragica CONSEGUENZA. Ciao ragazzi ;))
    • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
      Ed io mi chiedo.ma com'è loro sono 637, il popolo 57 milioni Come mai copstoro si fanno schiacciare come scarafaggi?
    • paoloest21 4 anni fa
      ""mors tua vita mea"""
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    Grazie all’offerta di 3,dicasi 3,posti di lavoro come commessa apprendista e specializzata, della catena di abbigliamento “Tipinifini”,500 donne a Genova in fila per ore,hanno fatto notizia più di una manifestazione contro la Crisi. Erano di varia età, per un posto a mille euro al mese. Da Il secolo“Sconvolgente, non me l’aspettavo! Dovessi assumere col cuore non so quante ne prenderei…». Come farà Angela Adinolfi, titolare di “Tipinifini”, catena di negozi di abbigliamento per bambini, a scegliere tra le 500 donne (480 con curriculum, le altre senza), neodiplomate, casalinghe, disoccupate, inoccupate, precarie, ragazze e donne mature che ieri si sono messe in coda davanti al negozio principale della “catena”, quello di piazza Colombo, per consegnarle il curriculum e presentarsi di persona, per inseguire il sogno di un’assunzione, le più giovani come apprendista commessa, le più mature come commessa con esperienza? Sulla piazza, s’è formato un serpentone di donne, tutte o quasi con in mano il loro bravo “europass”, il modello di curriculum più scaricato da internet, da consegnare ad Angela. Nessuna lite, nessuna discussione accesa per il posto in coda, «siano tutte sulla stessa barca – raccontavano – ci siamo autoregolamentate». Creavano problemi gli automobilisti che si fermavano a filmare la coda con i cellulari. Fastidioso per chi era in piedi (e in media c’è rimasta 5 ore), a giocarsi la speranza di un posto di lavoro…”. Era di questa scorsa estate la notizia e il video di 500 donne in fila a Piacenza, da tutta Italia, per 15 posti da educatori precari. Dicono: si prova tutto. Ripenso alle lotte delle casalinghe che chiedevano un salario…erano gli anni ’60 e sorrido amaramente. Vorrei almeno si stroncassero le balle di chi sta in Parlamento e discute…di lavoro,e da dove può spillare soldi, per farcela senza rimetterci di tasca sua.Nessuno dei Signori del Palazzo si chiede cosa prova chi è senza lavoro da tempo ed ha ancora la dignità
  • Pippo65 4 anni fa
    Beppe Grillo, 29 Aprile 2010: "Telecom deve essere venduta al più presto a Telefonica o a qualche grande gruppo internazionale prima che gli attuali azionisti ne spolpino anche le ossa. Telecom è morta, ma si possono espiantare i suoi organi e salvare l’occupazione ancora rimasta". http://www.beppegrillo.it/2010/04/beppe_grillo_in.html ..............
  • Alfredo Iorio 4 anni fa
    Beppe, chi e' il nemico? il capitale nelle mani di pochi! Prendiamoci noi Telecom, noi dei 5 stelle. BELLISSIMA l'idea di qualcuno (scusa non ricordo il nome) di mettere insieme i piccoli azionisti, di coordinarli, e di far in mondo che, attraverso loro, si riprenda il controllo di un PILASTRO DELLO SVILUPPO FUTURO DI QUESTO PAESE! E non e' proprio un'azione da 5 stelle? un'azione che parte dal basso, che mette insieme una miriade di piccoli e li fa diventare GRANDI, che difende la liberta' della reta, la sua centralita'! Questa e' proprio L'IMPRESA PER NOI! CHE SI METTA AL LAVORO TUTTO IL GRUPPO DI CITTADINI E CITTADINE 5 STELLE AL SENATO E ALLA CAMERA! NON SI PUO' MOLLARE TELECOM COSI'!
  • Francesco Pertici 4 anni fa
    Certo che questi nostri politici ed i suoi adepti ,cosi detti "manager"stanno affondando questa già povera italia; ma se la gente non vuol capire che quando si vota dobbiamo cambiare dal basso ,le cose per noi piccoli cittadini andranno sempre peggio! perciò la speranza mia e di tanti rimane soltanto il movimento 5 stelle che possa cambiare questo sistema che arricchendo i più agiati ,impoverisce i più deboli, dobbiamo trovare il coraggio di mandare a-casa questi politici che oramai sono il passato!!!
  • benvenuti stefano da bolzano 4 anni fa
    Dopo telecom e il disfattismo. Si può azzerare il debito pubblico cedendo la SICILIA alla GERMANIA e la SARDEGNA alla FRANCIA. Sicuramente i SICILIANI e i SARDI ci guadagnano, perchè i tedeschi e i francesi non sono incapaci come i ns.politici. I tedeschi e i francesi porterebbero le 2 isole al massimo della loro potenzialità turistica e i sardi e i siciliani lavorerebbero tutti. Guardate la Germania Est, in pochi anni è allo stesso livello della Germania Ovest. Facciamo un referendum in SICILIA e SARDEGNA, io da sardo non sarei dispiaciuto conosco già la lingua francese e tornerei in sardegna .E a Voi siciliani dico imparate il tedesco e anzichè emigrare in Germania lo usate in Sicilia. E i posteri vissero tutti felici e contenti.
  • Pompilia Cetra (mauriziomio) Utente certificato 4 anni fa
    Jorge Napolitano y la recuperacion economica. Segnali di ripresa !!! Spagnola. Napolitano e Letta avevano ragione solo che hanno sbagliato Paese... E mentre si invoca la stabilità politica come unico rimedio alla crisi già si annunciano nuovi compratori. Roma appetibile dagli americani,da sempre amanti della città,Firenze agli inglesi Venezia ai russi... Oddio per certi versi meglio che restare in Italia... Intanto il Movimento rimane un pericoloso aggregato eversivo. Strana tipologia di eversione la nostra... A difesa della Costituzione della Giustizia e della Magistratura oppositori della svendita nazionale fieri assertori della sovranità del popolo e del parlamento.... Che strani eversori e che pericolosissimi estremisti.... " Si telefoneando yo puede decirte adios te llamo "...
  • claudio mario fallanca Utente certificato 4 anni fa
    cè un bel lavoro da fare quando andremo al governo bisognerà raccogliere un sacco di pattumiera tutti a casa tutti...................
  • Ale 69 Utente certificato 4 anni fa
    Beppw Grillo, 29 Aprile 2010: "Telecom deve essere venduta al più presto a Telefonica o a qualche grande gruppo internazionale prima che gli attuali azionisti ne spolpino anche le ossa. Telecom è morta, ma si possono espiantare i suoi organi e salvare l’occupazione ancora rimasta". http://www.beppegrillo.it/2010/04/beppe_grillo_in.html Grazie come al solito per la coerenza. ------------------------------------------------- ADDIO Beppe, addio M5S. Uguali agli altri. Ciao a tutti per la compagnia. Cancello subito la mia iscrizione al Blog. Sono nauseato
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      Tu sei un troll e magari sparissi ma se prima cerchi di capire è MEGLIO! lEGGI DOVE è SCRITTO: "restituite la dorsale allo Stato e dopo andate a casa, insieme al consiglio di amministrazione, prima del fallimento". Ti è chiaro? Bene e ora torna da chi ti ha mandato.
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      Ale69 forse se l'avessero venduta nel 2009, il passaggio sarebbe stato più vantaggioso.... un pò come sarebbe stato più vantaggioso cedere l'Alitalia alla Francia anni or sono ma come puoi pensare che Grillo ambisse a vendere??? il danno ormai era fatto...e sai da chi??? proprio da quel D'ALEMA che si è affrettato a sostenere che, ai tempi, la telecom era già stata privatizzata.... Ale....valuta e poi decidi!!!!!! intorno c'è il deserto.....
    • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
      Ma sei proprio un deficiente? Sai leggere oltre le righe? Dopo il funerale che ha descritto dice: "Ora vendete pure pure e andatevene tutti" E' come quando la moglie ti tradisce e le dici: Bene,hai fatto bene, ora puoi andare Quando si dice la disinformazione Eccone un lampante esempio
  • anib roma Utente certificato 4 anni fa
    Adesso si porrà il problema telecom adsl ma loro non lasciano niente al caso... ed hanno già pensato alla soluzione: "l'imposta generale sui media" sicuramente il pagamento sarà legato alla corrente elettrica così con la disperazione del popolo che galoppa...zacchete tagliano tutto in un colpo solo... ...ma, chissà forse potrebbe anche essere il modo che la gente si incavoli finalmente...seriamente. Il Canone Rai potrebbe presto sparire: la proposta è del del viceministro allo Sviluppo Economico Antonio Catricalà che cerca di seguire una linea europea dove ci si sposta da una tassa di possesso legato all’apparecchio televisivo per muoversi verso un’imposta generale sui media, una tassa a connotazione familiare che raggruppa tutti gli apparecchi atti a ricevere segnali di ogni tipo, via satellite, via etere o in streaming. http://www.dday.it/redazione/10182/Addio-Canone-Rai-arriva-la-tassa-sulla-tecnologia.html
  • paoloest21 4 anni fa
    "Caso Telecom: Letta e D'Alema fanno Ponzio Pilato "" ""Il presidente del Consiglio è occupato a New York e rilascia dichiarazioni scontate. L'ex premier si difende: "fu deciso che il governo non dovesse intervenire". "" "" ROMA (WSI) - Telecom Italia che diventa spagnola? I politici italiani si stringono nelle spalle e dicono di poter fare ben poco per salvaguardare l'italianità del gruppo. A partire dal presidente del Consiglio Enrico Letta, che sul dossier Telecom afferma: "Guardiamo, valutiamo, vigileremo sul fronte occupazionale, ma bisogna ricordare che Telecom è una società privata e siamo in un mercato europeo". Sarà anche così, sulla carta, ma quello che non leggerete sui giornali è che, verosimilmente, la compagnia telefonica sarà salvata con i soldi dei contribuenti italiani attraverso il fondo salva stati e banche ESM, al quale l'Italia partecipa con 125 miliardi di euro, presi a debito sui mercati. Letta precisa: "Bisogna considerare che Telecom è una società privata. Vigileremo perché ci sia un massimo di attenzione ai profili occupazionali e agli aspetti strategici per l'Italia. Tuttavia vorrei ricordare a tutti quelli che stanno parlando in queste ore che Telecom è stata privatizzata, e che di tutte le privatizzazioni italiane non credo sia stata uno dei più grandi successi. Quindi anche se arrivassero dei capitali europei credo potrebbe aiutare Telecom a essere migliore rispetto agli ultimi 15 anni". Detto questo, il premier riferirà martedì prossimo alla Camera sulla vicenda. E anche l'ex presidente del Consiglio Massimo D'Alema fa Ponzio Pilato. "Non ho venduto nessuna azienda. Telecom era già privatizzata ed è stata acquistata con una opa sul mercato, come è naturale che accada in una economia di mercato"."" segue sotto
    • paoloest21 4 anni fa
      alnair ostentano indifferenza... mah..
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      Paolo, ahahahah!!!!! l'ho sentito ieri al TG.....VERGOGNA!!!!! neppure il buon senso di alzare i tacchi e SPARIRE!!!!! ps: avrà triplicato la scorta :))))))
    • paoloest21 4 anni fa
      ...""Ancora, l'ex premier afferma che "fu deciso concordemente che il governo non dovesse intervenire e tale decisione fu presa innanzitutto con il concorso di chi ne aveva la diretta responsabilità, cioè il ministro del Tesoro Carlo Azeglio Ciampi". "Ancora oggi penso che fu una scelta giusta quella di rispettare il mercato e consentire che una grande impresa italiana potesse essere acquistata come avviene normalmente in tutti i Paesi di democrazia liberale. E' ridicolo fare discendere difficoltà e decisioni odierne da una vicenda che risale ormai a quasi 15 anni fa". Secondo D'Alema, comunque, il Parlamento fa bene oggi a "chiedere chiarezza" su quanto sta avvenendo ora.""
  • claudio mario fallanca Utente certificato 4 anni fa
    grande grillo
  • Insert Coin Utente certificato 4 anni fa
    oramai manca poco... prepariamoci!!!!
  • Marco McAllister 4 anni fa
    Beppw Grillo, 29 Aprile 2010: "Telecom deve essere venduta al più presto a Telefonica o a qualche grande gruppo internazionale prima che gli attuali azionisti ne spolpino anche le ossa. Telecom è morta, ma si possono espiantare i suoi organi e salvare l’occupazione ancora rimasta". http://www.beppegrillo.it/2010/04/beppe_grillo_in.html Grazie come al solito per la coerenza.
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      ma siete uno solo o siete un gruppo che non sa leggere?
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    ballaro': una latrina della stazione ferroviaria di salerno.....o meglio della metropolitana di napoli. giudicate voi cosa sia floris
  • ema dell Utente certificato 4 anni fa
    BUONGIORNO BLOG!!! voglio ritornare a votare il piu' presto possibile!!!!
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      emmm, Paolo....ci sarei anch'io.....
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
      Ok, Grazie del non cazziamento. Capisco Prudenza, ma è tutto un Divaricar le Chiappe al Sangue... Da un Sito Rivoluzionario, ci si Attende un pizzico in piu'. Altrimenti sarei approdato al sito dell'Azione CAttolica... BAci, Figone.
    • Eposmail Utente certificato 4 anni fa
      ...ciao ema, ....ieri ho smosso qualche vespa. ...oggi...faro' il ....turista.
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      Grethe, il mio lato pessimistico, dice che hai ragione ma spero, continuo a sperare in una rivoluzione delle coscienze... è per questo che sostengo che le Piazze vanno riempite....per la Telecom, chi si è mosso tranne Grillo in prima persona????
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      ciao grethe!
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      d'accordissimo!!!!!!
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
      Per finir Peggio delle ultime Consultazioni, FArsa. Ormai son Corsi ai Ripari. Han affinato i Brogli. Funziono' l'effetto Sorpresa, la prima Volta. Or ne sortirebbe un Plebiscito per Renzi o Letta o altre teste di Legno. Son peggio del MAgo Copperfield... No, non sono per niente daccordo, perderemmo tempo e nel frattempo, l'Eurogestapo ci Sopprimerebbe senza Pieta'.
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      ciao alnair!! la piazza e' data per scontata,insieme all'apparizione in tv di beppe, ci deve andare il piu' presto possibile
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      ciao Ema :))) prima la Piazza, prima di tutto!!!!!!!!
  • franco graziani 4 anni fa
    Ciao Vito.B h 10.20...ci risentiamo (con piacere) ...concordo con te,anche se non darei per finita la spinta propulsiva etc....molto dipende da come noi utilizziamo il Blog e vi interagiamo... a riguardo del tuo appello-considerazione se vuoi,dai una sbirciatina al mio di oggi h.8.50... ci ho messo il quadruplo delle parole da te utilizzate,ma per dire la stessa cosa. A presto. f.g-torino.
  • Roberto Vaghi 4 anni fa
    Dal blog del Sig. Sergio Di Cori Modigliani: http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2013/09/bye-bye-italia-au-revoir-o-meglio.html Buona fortuna al Popolo Italiano!
  • Ale 69 Utente certificato 4 anni fa
    SENZA PAROLE http://www.corrispondenzaromana.it/notizie-dalla-rete/le-spese-pazze-della-ue-che-impoveriscono-gli-stati-membri-articolo-sconsigliato-a-persone-sensibili/
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
    Ti violentan la Moglie per strada, alla tua presenza e tu che fai; PArliamone? Mettiamo ai Voti fra i Presenti in Piazza? O gli porgi, "cristianamente" il Tuo? Invece , se gli Spacchi la FAccia, sei un Violento. A che grado di Palgio e Perversione ci han Condotti..! Non ho piu' PArole.
    • anib roma Utente certificato 4 anni fa
      Hai ragione in pieno e ne sono sempre stata convinta, come aveva ragione Max e Nando ma abbiamo lasciato passare troppo tempo, abbiamo permesso LORO di attrezzarsi e noi di sfiancarci. Ora, a parte quelli che con questo marcio sistema sono contigui, tutti noi, tutti gli altri come noi siamo chi più chi meno a brandelli psicofisici... http://www.youtube.com/watch?v=osUfP6FCqC0 Ciao*
  • Bruno Uccheddu Utente certificato 4 anni fa
    Ormai il decreto dello schifo è diventato legge, ed il 1° gennaio 2014 entrerà in vigore la tassa del 58.5% sulle ecig, sui ricambi e sui liquidi. Entro il 31 Ottobre il governo deciderà in che termini far pagare il deposito cauzionale e far richiedere l'autorizzazione AAMS ai negozi. Ovviamente a queste condizioni non si potrà lavorare e 10.000 impiegati in questo settore in italia rimarranno disoccupati (me compreso). Oltretutto questa legge va contro i principi dell'art.32 della costituzione che tutela la salute pubblica, e toglie dal mercato l'unico vero rimedio per liberarsi dalle sigarette cancerogene, e tutto questo per dare in mano ai tabaccai ciò che rimarrà del settore, considerato che molti torneranno a fumare. La Federazione Italiana Tabaccai ha costantemente fatto donazioni a Giorgetti co. alimentando così questo scempio. Sono molto deluso, nonostante miei precedenti thread aperti sul forum e lettere inviate a beppe ed altri deputati non mi ha ascoltato / risposto nessuno, e il movimento non si è preoccupato minimamente di questo schifo.
  • Nino Palermo 4 anni fa
    SONO UNA VERGOGNA MICA SPERANO DI AVERE PIU' IL MIO VOTO?
  • Marco Aurelio 4 anni fa
    Se qualcuno ha dubbi su quello che sarà la Telecom può prendere ad esempio quello che è successo a noi di Aeroporti di Roma Handling, venduti da A.d.R. S.p.A. agli Spagnoli di Flightcare / F.C.C. una azienda "ricca". Che mantenendo una Dirigenza Italiana orchestrata da A.d.R. S.p.A. ha mandato a rotoli una azienda fiorente permettendo l'intrusione di altri Handler in Aeroporto che alla fine hanno strozzato per competitività e costi la Flightcare che è stata costretta a dismettere prima chiedendo la cassa integrazione e poi vendendo, alla Svizzera Swiss-Port tutti gli Scali serviti da Flightcare ma non Roma, perchè a Roma c'è l'Alitalia che avrebbe subito una concorrenza da questo nuovo Handler più efficente, così i lavoratori pilotati dai sindacati hanno cominciato a rinunciare a tutti quei diritti acquisiti negli anni passati allo scopo di mantenere "il posto di lavoro" hanno tappato il naso subendo le angherie aziendali e sindacali e si sono trovati ad essere al bivio di essere acquistati o dalla "Consulta" o dalla "Globe-Ground" 2 aziende in difficoltà che non mettevano paura ad Alitalia. L'ha spuntata Globe-Ground che ora è fallita e sta trascinando anche noi Ground-care (nome preso dopo l'acquisizione da Flightcare). Ora si parla di problemi Alitalia ma chi paga per lo sfascio del sistema aeroportuale Romano ed Italiano in genere? Chi quelli che sono al Governo o ad i vertici Enac che sono sempre gli stessi che ci hanno portato a questa situazione? Il 31 Dicembre 2013 ci finirà la cassa integrazione, e poi? Auguri dipendenti Telecom.... Marco Aurelio
  • paoloest21 4 anni fa
    o.t. @enricoletta Le 'consultazioni' di Napolitano sulla stabilita' del governo ""08:53 25 SET 2013 (AGI) - Roma, 25 set. - Prima Angelino Alfano, poi Guglielmo Epifani. Giorgio Napolitano, dopo le parole di ieri alle forze politiche perche' evitino "incertezze e rotture", ha voluto chiamare al Colle i segretari dei principali partiti di maggioranza per sondarli ed alla fine della giornata ha potuto constatare che ci sono sul terreno della continuita' di governo "segnali incoraggianti" da entrambi i fronti. Dopo le parole di lunedi', il Capo dello Stato, spiegano fonti del Quirinale, ha ritenuto "doveroso accertare il grado di impegno dei partiti a sostenere il governo perche' questo impegno non sia messo in ombra da continue polemiche". Napolitano, che poi ha incontrato anche il ministro dei Rapporti con il Parlamento Dario Franceschini, ha affrontato con Alfano ed Epifani tutti i punti piu' delicati in agenda, a partire dalla legge di stabilita', ed ha constatato una convinzione condivisa di fare quello che al Colle definiscono "uno sforzo di autocontenimento delle spinte polemiche" che possono suscitare dubbi sulla tenuta del governo. Insomma, spiegano fonti della presidenza, "si vede una predisposizione ad affrontare le discussioni imminenti in uno spirito di comune valorizzazione dell'operato del governo e della maggioranza con un rafforzamento dell'immagine della stabilita'". "" !!un rafforzamento dell'immagine!!! eccerto est quello che conta """l'immagine!!"""... ps enrico torna!!! questi ti stanno defenestrando:))) http://www.agi.it/politica/notizie/201309250853-pol-rt10020-le_consultazioni_di_napolitano_sulla_stabilita_del_governo
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    ci sarà entrato qualcosa per quanto rigurada l'affaire TELECOM questa riunione? http://www.youtube.com/watch?v=248sXLZqrfA Bilderberg ? Rome November 13 2012
  • Paolo De_Sanctis Utente certificato 4 anni fa
    E adesso per rimpolpare le casse spolpate dai politici friend della sinistra (quelli che ricompensano il politico regalandogli anche la barchetta)ci vogliono i piccoli risparmiatori italioti, quelli che saranno chiamati a sottoscrivere l'aumento di capitale per ridurre il debito che pesa sui nuovi padroni spagnoli. IL MOVIMENTO 5 STELLE, CON LA VICENDA TELECOM ITALIA, HA UN'OCCASIONE D'ORO PER SVEGLIARE GLI ITALIANI DISINFORMATI METTENDO SOTTO I LORO OCCHI UNA DELLE PIù GRAVI NEFANDEZZE DELLA SINISTRA. AMICI DEL MOVIMENTO, SU QUESTI FATTI BISOGNA SENSIBILIZZARE LA POPOLAZIONE E DARE VISIBILITA' AD UN PROBLEMA ENORME CHE RICOSTRUISCE SINTETICAMENTE COME LA VECCHIA POLITICA ITALIANA (ED IL PARTITO D'AFFARI CAMUFFATO DA PARTITO DEI LAVORATORI) HA DISTRUTTO IL NOSTRO PAESE.
    • monica c. Utente certificato 4 anni fa
      io sono mesi mesi e mesi che provo a sensibilizzare gente sulla vera situazione che sta vivendo l'italia sai quale' e' la solita risposta? iscriviti al movimento 5 stelle ti prendono subito sono tutti degli stupidi ignoranti incompetenti.
  • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
    ieri sera su la 7, LINEA GIALLA "la terra dei fuochi" ora mi chiedo, cosa ci si aspetta dalle Istituzioni?????? nulla, se non la compiacenza verso certe raltà... e, intanto, la gente, i bambini muoiono di cancro.... lo Stato, i Comuni, le Forze di Polizia, i Carabinieri, tutte le forze dell'Ordine (comprese quelle militari che potrebbero essere impiegate nel nostro Paese, piuttosto che all'estero).... DOVE SONO??????? NOI, cosa ci aspettiamo da un'Istituzione (quale il Governo) palesemente inadeguato, falsamente ignaro e compiacente che continua a parlare di IVA, piuttosto che di IMU e acconsente alla svendita dell'Italia??? M U O V I A M O C I !!!!!!!!!!
  • Ciro c. Utente certificato 4 anni fa
    "IL FINE GIUSTIFICA I MEZZI"! Questo lo affermava il Machiavelli... Beppe, e' arrivato il momento di FARE!! O scendiamo in piazza ma allora passiamo dalla parte del torto perche' ci taccerebbero di essere dei violenti e sovversivi, o finalmente andiamo in televisione ad intasare letteralmente la testa degli italiani con le nostre idee e con i nostri programmi. Turandosi il naso un'eccezione alla regola si puo' fare. L'immobilismo non porta da nessuna parte perche' a parte chi frequenta il blog di beppegrillo.it, c'e' una marea di gente che pur avendoci votato non sa chi siamo e che cosa siamo. Beppe, Casaleggio...le guerre si combattono ad armi pari! Non si puo' affrontare un nemico che ha il kalashnikov, imbracciando un moschetto. E che diamine!!
  • carmine guerriero 4 anni fa
    telefonica, con il controllo della società finanziaria Telco, prende il controllo di telecom italia con il solo 22% delle azioni. La restante parte è nele mani dei piccoli azionisti. Comprendo che è una impresa titanica e,credo, che già ci abbiate pensato ma, per quanto improbabile possa essere la sua riuscita, perchè non provare a formare una "Telco", elaborando un piano strategico, con tutti i piccoli azionisti che ci stanno prima che le agenzie di rating la declassino al rango di azioni spazzatura? Cosa hanno da perdere? Il sagnale sarebbe potente e un suo eventuale successo capovolgerebbe la struttura familistica salottiera ed affaristica di tante spa italiane quotate. Proposta velleitaria quanto impossibile da realizzare? Sicuramente. Ma di grande impatto e visibilità. Anche se non si dovesse raggiungere l'obiettivo come credo, la "provocazione" sarebbe in agrado, comunque, di aprire un dibattito sul destino industriale di questo paese martoriato dal malaffare
  • Mr Worf . Utente certificato 4 anni fa
    Tom's Hardware Italia Bernabé di Telecom Italia ha ammesso in audizione al Senato di aver saputo dell'operazione Telefonica il giorno dopo. Come tutti gli italiani. meno male che è il presidente esecutivo Bernabé: ho saputo dell'operazione dai comunicati stampa www.tomshw.it
    • anib roma Utente certificato 4 anni fa
      si si senz'altro...ma la finiranno mai di prendere per il sedere gli italiani stì vampiri???!!! Non se ne può più di subire i danni e pure le beffe ad oltranza.... Qui o si comincia a fare denunce collettive come dice Nando, o si fa urgentemente quello che Max dice da anni o si reagisce come dice Grethe da anni... Ciao, scusami per lo sfogo :(
  • vito b. Utente certificato 4 anni fa
    X Franco, Luciano, Luca, Paolo, Manu, Mariuccia, Ciro, Paoletta, nessun copy, Claudia, Alegna E TUTTI.. Lo scambio di idee è una cosa fantastica. I blog, la rete , le chat, google+, l.f. o qualsiasi cosa verrà fuori dallo staff (software) sono un mezzo. Un passo decisamente in avanti rispetto ai media tradizionali, TV in testa, d’accordo. Quello che penso, però è che lo sforzo deve essere fatto tra la gente, lo sforzo deve essere fisico. Sul posto di lavoro, a casa, a scuola dei figli (chi ce li ha), agli incontri pubblici. Questo blog, lo dico con tutta la tristezza che posso, è finito, ha esaurito la spinta propulsiva che ha contribuito al risultato di febbraio, ripeto “contribuito”, perché il risultato è STATO POSSIBILE, nella sostanza, dal movimento nelle tantissime piazze italiane nel mese di gennaio, quando la gente si è guardata in faccia e si è scoperta NON PIU’ SOLA, scoraggiata, ma VIVA, INCAZZATA e GRAVIDA DI PENSIERI POSITIVI.
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      ok Vito, mi basta questa promessa :)))) solo un piccolissimo appunto: tra lo "smanettare" e procedere con un'"apparizione fugace" con un brevissimo commento, ce ne passa.....per il resto, concordo!
    • vito b. Utente certificato 4 anni fa
      Cara Alnair e care Maria, Manu e Mariuccia..come al solito.. beato tra le donne. E' la mia maledizione ;),... anche sulla rete. Devo farmene una ragione. Ora fatemi dire una cosa. Pretendere che i nostri ragazzi vengano in questo posto vuol dire ignorare la rivoluzione copernicana che ha subìto lo scorrere delle ore della loro giornata lavorativa, e cioè: si stanno facendo il XXXX su una mare di materie, spesso mai, o raramente affrontate prima, un oceano di regolamenti, proposte di legge, codici. Io troverei dannoso o quantomeno pericoloso uno di loro qua a smanettare, con tutto il lavoro, la preparazione e la competenza che occorre alimentare in continuazione per evitare finanche di danneggiare il gruppo. Che deve restare unito e concentrato. Io non li vedo proprio fare la gimkana fra post deliranti (che sono una percentuale dannatamente alta). E' una legislatura importantissima per noi. Deve continuare il più a lungo possibile (ha ragione Grethe, più su) e si devono distrarre il meno possibile. Per il resto sono felice di avervi conosciuto e difficilmente me ne andrò di qua.
    • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Vito Com me sfondi una porta già aperta, anzi spalancata E' dal 2006, quando contribuì a fondare il MU nella mia città, che spendo le mie migliori energie nelle strade, nelle piazze, tra le persone Nel 2011 quando lanciammo l'iniziativa, insieme ad altre Reioni, ZERO PRIVILEGI PUGLIA,quando ci avvicinavamo discretamente ai passanti per presentare l'iniziativa ,e quindi parlare del MNoV, ci dicevano TUTTI: cos'è il M5S? Poi quando usciva fuori il nome di Beppe Grillo rispondevano: Ah , sì, Beppe Grillo Tutto questo per dire che sono una veterana attivista del Mov.E il tuo sprone che oggi tu fai qui, spesso lo scrivo anch'io, ossia diventare anche noi, nel nostro piccolo, il megafono delle idee del mov.Personalmente non ce la faccio piu a vivere in questa Italia, sono giunta al limite, vivo malissimo questa situazione non solo politica ma morale, civile, umana. Il Blog è stato e resta un mezzo fondamentale Ricordiamoci che TUTTO è partito da qui e stupisce che nessun parlamentare non se ne ricordi Nessuno mai che intervenga.Quando si viene qui si sente la voce dei nostri amici, ci si confronta,e si capisce che altri ,come noi, vivono le nostre angosce Molti vengono qui anche se non commentano, molti sono gli occhi silenziosi Ciao
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      Vito, osserva...ti abbiamo risposto in 3 fanciulle e 2 di queste, ta le quali "io", continuano a credere nella necessità di esistere del blog...magari, come scrive ema, sarebbe fantastico se intervenisse qualche parlamentare... ciao ema:)))
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      ciao Vito, ho letto con attenzione quello che hai scritto e non sono del tutto d'accordo. Cioe'...verissimo che il grosso del lavoro va fatto"fisicamente" facendoci promotori tra la gente ed e'quello che , spero, la maggior parte di noi sta facendo ormai da mesi. Il blog pero' rimane comunque un punto di riferimento dove trovarsi e scambiarsi idee e confrontarsi. Io sono arrivata tardi, da meta' maggio circa e devo dire che mi e' stato e mi e' molto utile perché mi allarga un po' le vedute anche su argomenti che non conosco. Mi ha dato modo di rendermi conto di quanto sono ignorante su alcuni aspetti della vita politica italiana mi permette il confronto. Certo, sai cosa manca? manca la presenza dei nostri attivisti, dei parlamentari, ci sentiamo forse un po' abbandonati da questo punto di vista ma andiamo avanti e questo rimane il luogo delle riflessioni. Non sparire, mi raccomando!!
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      Vito, """Questo blog, lo dico con tutta la tristezza che posso, è finito, ha esaurito la spinta propulsiva""" sono d'accordo su tutto tranne che su questa frase..... magari non servirà agli/alle eventuali new entry che potrebbero ritenerlo confuso, inadeguato, spesso discriminatorio....ma coloro che lo vivono giono per giorno, hanno imparato ad interagire con un mondo che ti somiglia....non di fratelli gemelli, ma di gente onesta, volenterosa, alcuni "sapienti", altri "saccenti....ma tutti, e ripeto tutti, con un nobilissimo scopo: CAMBIARE L'ITALIA!!!!!!!
    • maria b. Utente certificato 4 anni fa
      concordo pienamente
  • Ale 69 Utente certificato 4 anni fa
    http://www.ilgiornale.it/news/interni/ora-boldrini-vuol-sfasciare-famiglia-basta-spot-mamme-che-953151.html MA questa ha tutte le rotelle al suo posto? Con i problemi che abbiamo in questo paese??? Te sei prorpio deficiente!
  • Bruna Gazzelloni 4 anni fa
    https://www.facebook.com/notes/bruna-gazzelloni/rapine-di-stato-da-parte-del-centrosinistra-e-di-poteri-goldman-sachs-di-cui-ogg/10151859991859806 Ci fu forse un nesso tra il dominio del governo D'Alema sull'ENEL con la creazione di società off shore/scatole cinesi che per taluno servirono a drenare valore dal gruppo elettrico e la svendita di alcuni immobili (quali la sede di Piazza Verdi - nove palazzi al prezzo di due - al Gruppo Zunino che poi rivendette a Coppola guadagnandoci una notevole plusvalenza) a quegli immobiliaristi che avrebbero scalato la BNL per il PD di D'Alema - che si spese in prima persona anche chiedendo se fosse utile INTERCEDERE con uno di Forza Italia, Fassino, Latorre e Consorte?
  • emilio v. Utente certificato 4 anni fa
    non concordo ibm è cinese ora non è per telecom italia agli spagnoli che l'italia perde i pezzi ma è per le 537.000 circa imprese italiane che hanno chiuso in 12 anni che l'italia perde i pezzi, la ns ossatura economica è piccola media impresa, ed oggi, non è rimasto quasi più nulla
  • PAOLO PETRAROLO Utente certificato 4 anni fa
    Prendete l'apriscatole. E' pieno di tonni che girano indisturbati.
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
    Un Quesito di Coscienza. Un MAnipolo di Terroristi tiene in Ostaggio una FAmiglia, come agisce la Polizia? Invia il Commissario col Megafono, a chieder, Ghandiano, la resa e una giusta Revisione delle Istanze. Poi, irrompono i Nocs, dopo Soporizzazione, costretti se il caso, ad Uccidere. Problema di Coscienza. Considerate che il Commissario, la Polizia, siam noi- forze dell'ordine comprese- contemporaneamente ostaggi. Mi pare Evidente come si debba Agire.
  • maria b. Utente certificato 4 anni fa
    NON SIAMO CAPACI DI FARE RIVOLUZIONI, SIAMO STATI TROPPO SCOTTATI DALLA STORIA E SIAMO UN POPOLO DI INDIVIDUALISTI. L'UNICA E' TORNARE AL VOTO IL PRIMA POSSIBILE.
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
      Non credo MAria, che i Violenti si lascin sconfiggere dal Voto e dalla protesta Civile. MAtteotti fu Rimosso dal Regime ed il resto è ancor a Testimonianza. Ritirarsi sull'Aventino, è quella, invece, Sconfitta. Se il M5s, da segnali di Debolezza, sara' sorpassato a Sinistra, a Destra e da tutte le PArti. Non è una Minaccia, credi. I Disperati, troveranno Sfogo come Acqua Irruente.
    • Attilio Disario Utente certificato 4 anni fa
      Si dovrebbe riportare al voto quelli ormai schifati sfiduciati senza quelli non si va lontano. Voterebbero i soliti , la base del PD e gli ignoranti o ancora peggio complici PDL.
    • maria b. Utente certificato 4 anni fa
      anche il voto è azione la violenza invece è una sconfitta
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
      Piu' che scottati, direi CAuterizzati, previa Evirazione. Al Che, Tagliaron le MAni. D'allora, si continua a votar col...ulo. Questa è la Realta'. Votare è Legittimarli. Lotta per la Liberazione, solamente, il resto è Propaganda a loro VAntaggio. Meglio morir subito, Reattivi che non dopo, Indeboliti, scheletrici, succubi nel Kamino. TAnto, è quello che han in Programma per noi. Levati dalla Testa inutili Speranze. La Speranza è Azione, subito, unica ed ultima Dea/Dia...
  • Emmanuele Battimelli Utente certificato 4 anni fa
    Ciao Beppe,grazie per tenermi sempre informato,su cose che altrimenti ad aspettare l'informazione pubblica resti oignorante come una capra(nulla contro le capre che hanno più testa della gran parte dei nostri politici).Comunque noi italiani grazie a questi pagnottisti,incompetenti e mafiosi dei nostri governanti stiam perdendo ogni cosa preziosa della nostra Italia,cultura e civiltà. "ve sit vennut e cines"Frase del film Gomorra.Il tronchetto della felicità ha fatto solo danni .... Ma beppe se il nostro movimento non vince le prossime elezioni ,i nostri politici ci faranno saltare nel baratro.Grazie e continua nel tuo impegno.sei Grande.t'abbraccio
  • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, l'Italia è alla deriva e con lei l'80% degli italiani....quelli onesti!!!!! Ora, è tempo di coprire questi Parlamentari di ridicolo, più di quanto stiano facendo da soli... Beppe, dobbiamo occupare le Piazze d'Italia Beppe, dobbiamo correre il pericolo e partecipare a trasmissioni televisive, anche se di parte... abbiamo le persone giuste facciamoli esprimere diamo voce a Morra, a Di Battista ed altri...... ce la faremo Beppe ma dobbiamo arrivare a tutti coloro che "non sanno"..... siamo con te Beppe....SEMPRE!!!!!!!
  • pino tassi 4 anni fa
    caro Beppe, condivido le tue battaglie ma poi vedo che la stessa coerenza non c'è a livello territoriale e regionale. A Vibo Valentia, in calabria, l'Italcementi sta chiudendo unn cementifico e ha proposto, tramire la Nomisma, di riconvertirlo alla produzione di CSS. Ho letto le vostre battaglie e la vostra mozione al senato qui invece il M5 stelle non dice nulla. Non vorrei che il silenzio rappresenti un avvallo di queste scelte. Siamo su una delle coste piu' belle della calabria e Vibo Marina potrebbe essere una bella località turistica. Nessuno poi che richiama il gruppo Pesenti a non chiudere la fabbrica perchè è in attivo e macina utili su urili. l?italcementi detta le sue leggi al pd, al pdl, ai sindacati. Mi sarei aspettato una grande battaglia da parte vostra. Invece tutto tace.
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
    Io credo che uno, a conoscenza di un Delinquente accertato, da vari gradi di Giudizio, a piede libero e Rintracciabilissimo ed è, quell'uno, un'alta carica dello Stato, dichiara di averne Fiducia e proporlo per cariche Istituzionali, invece di Accompagnarlo in Carcere, ne sia Complice. Punto. Il resto ne consegue. Non scandalizziamoci se un Carabiniere sottrae una borsetta da un luogo d'incidente, al pari di un'Agenda Rossa, di Borsellino... Vomito. Per l'Arrogante Schifezza del Prepotere e per la CAstrata Ignavia di un popolo pecorone. Saluti, è stato giusto uno strappo, per sfogar la bile e non Somatizzare. Scusate.
  • ROBERTO GHIDONI Utente certificato 4 anni fa
    Bernabe' ha saputo che lo hanno venduto dai Media. Allora e' proprio un vizio fare le cose a loro insaputa.
  • Nicola da Mantova Utente certificato 4 anni fa
    "Teoria" ampiamente superata. Quando comincia la "pratica"?
  • ciro r. Utente certificato 4 anni fa
    Settecento milioni di euro, tra società, immobili, terreni, vetture, denaro finito su conti correnti sparsi dalla Sicilia alla Lombardia sono stati confiscati a Giuseppe Grigoli, imprenditore di Castelvetrano, “re dei supermercati”, condannato a 12 anni di carcere, socio del boss latitante Matteo Messina Denaro. Da sconosciuto commerciante di detersivi nel ’74, con un reddito annuo di poco più di un milione di lire, nel 2013 era a capo una holding imprenditoriale. Centinaia di centri commerciali, marchio Despar, distribuiti tra le provincie di Palermo, Trapani e Agrigento, immobili e terreni. L'ennesima prova che il mercato italiano non è libero ma inquinato dall'associazione criminale politici-mafie . Provateci voi comuni cittadini ad aprire un supermercato senza la loro complicità? Anche questo fa lo SPREAD .
  • Francesco 87 (rattodicampagna) Utente certificato 4 anni fa
    ascoltate grillo e casalerba,ha ragione PAOLO BARNARD,il movimento 5 stelle rischia seriamente la DISTRUZIONE alle urne se non affronta il problema principe dell'italia : l'euro,la disunione europea e i suoi trattati-capestro . perchè distruzione ? attenzione perchè la situazione è piu grave di quanto qualcuno già pensa : alle prossime elezioni,a meno che questo regime non diventi un regime ufficiale con l'aiuto dei militari per strada,l'astensione sarà cosi elevata,che questi scarafaggi(specialmente i centinaia di migliaia di piddini imboscati nelle pubbliche amministrazioni)prenderanno il 70-80% dei voti sul 50% dei loro elettori-pupazzi,che sono sempre loro : impiegati statali,raccomandati,vassalli di sistema e milioni di pensionati,tutto l'apparato burocratico italiano che ha dimensioni gigantesche,come si è visto,cmq drammaticamente,alle ultime elezioni amministrative . l'italia affonderà comunque miseramente,è un processo irreversibile,chi ha studiato i trattati europei facendo la comparazione su quanti soldi serviranno allo stato italiano nel 2014 per il fiscal compact e il pareggio di bilancio,lo ha già capito . inutile ricordare ai tifosi da bar che i maggiori responsabili di questa situazione corrispondono al nome di romano prodi(ex braccio destro della goldman sachs,ex presidente UE,traditore reo confesso come potete vedere in un video su youtube)carlo azeglio ciampi,giugliano amato,giorgio napolitano e solo marginalmente tutti i governi berlusconi dal 2001 in poi. se c'è qualcuno che parla ancora di alleanze con quella mèrda dei cattocomunistoidi piddini,i principali devastatori di questo stato,vuol dire che non solo non ha capito un caxxo,ma vuol rendersi complice della continua,imperterrita devastazione di questo paese. occhio,tanto il game over è vicino !
  • Attilio Disario Utente certificato 4 anni fa
    Possiamo parlarne discuterne : la prendiamo , la cediamo , ce la teniamo, la compriamo. Dati di fatto : il 47% della telecom e' detenuta da investitori stranieri quindi o gli si paga il prezzo che vogliono o addio. Pronto buongiorno risponde Telecom Spagna in cosa posso esserle utile?
  • Marco Donati1963 Utente certificato 4 anni fa
    Bernabè nel corso di una audizione al parlamento, sta dicendo di aver appreso della ristrutturazione Telecom DAI COMUNICATI.... Ma che razza di manager è mai questo??? Lui non ne sapeva nulla, un po come Letta, che quando accadono queste cose, è sempre all'estero.... Ecco, sono questi personaggi la rovina dell'Italia, i tanti Schettino, che scappano prima che la nave affondi, sfuggendo dalle proprie responsabilità.Loro incassano solo i LAUTI stipendi. Schettino è sempre più il simbolo di una certa italia.
  • Paolo De_Sanctis Utente certificato 4 anni fa
    La montagna del debito di Telecom Italia deriva dall'operazione di privatizzazione congegnata da Romano Prodi (un procacciatore d'affari candidato dalla sinistra dei lavoratori). Costui consentì agli amici del partito (Colaninno friends -Colaninno il padre dell'attuale deputato del PD "DELLA VERGOGNA!"-) di acquisire il controllo della più importante azienda del paese con leverage buy out, cioè pagando a debito e mettendo a garanzie la liquidità che telecom aveva in cassa. In tal modo il debito generato per l'operazione venne scaricato nelle casse di Telecom Italia che si ritrovò in pancia il debito creato da Colaninnno e dai sui referenti politici della "sinistra dei lavoratori". Questo fu il più grande scandalo finanziario della storia italiana, molto peggio del Monte dei Paschi e purtroppo pochissimi italiani se ne resero conto. E ora che succederà? Gli spagnoli pagando pochi spiccioli hanno l'occasione d'oro di liberarsi di una fastidiosissima concorrente, con la quale dovevano spartire l'enorme e crescente mercato brasiliano e sud americano. CHI VOLEVA L'ACCESSO LIBERO ALLA RETE PER TUTTI, ora può rassegnarsi a perdere qualsiasi speranza in proposito. Unico risultato positivo è che finalmente la vecchia politica italiota, ed in particolare la sinistra, ha finito di giocare con le mani nelle tasche di telecom italia. Non c'è rimasto più nulla da spolpare!
  • nessun copy 4 anni fa
    TOGLIERE IL SANGUE ALLA POLITICA X RIDARLO ALLA NAZIONE saluti a tutti da nessun copy
  • andrea c. Utente certificato 4 anni fa
    Qunto è vero il contenuto dell'articolo. Il fatto grave e che se non si mette subuto freno almeno a questo scempio, ormai non è rimasto più nulla da vendere. Abbiamo fatto come l'Argentina!!!! Ma quando si potrà finalmente vedere un programma di governo di persone serie e rispettose del nostro paese? Non è ancoora tutto perduto,stiamo attenti alle prossime mosse, i vecchi politici piuttosto che mollare la poltrona ci fanno fallire! Ricordiamo loro che non esite un "Re" senza "Regno" e non esiste "Regno" senza "Popolo". Se il "Popolo" muore di fame il "Re" è "UN MORTO DI FAME" anche lui.
  • franco satta Utente certificato 4 anni fa
    Le leggi italiane sono fatte per proteggere e far arricchire la mafia e i mafiosi come i tronchetti della felicità
  • ciro r. Utente certificato 4 anni fa
    certo che Santoro riprende alla grande : "Renzi è come il vincitore di “X- Facto r”: non conta che si confronti o meno con gli elettori. L’esperienza di Grillo, invece, assomiglia al modello B." Siete avvertiti , sapete cosa vi aspetta.Io come sempre, mi vedo solo il pezzo di Travaglio il giorno dopo su YOUTUBE.
  • paoloest21 4 anni fa
    o.t. tra moglie et marito... etc etc:) https://www.youtube.com/watch?v=PyPPoVRVuLo
  • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
    Lo Stato è il nemico numero uno dell'Italia.....
  • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
    Forse qualcuno ancora non conosce bene le vicende della Telecom, la TELECOM era un'azienda statale. E' lo stato che ha voluto privatizzarla per gli stessi interessi di politici e dei loro "amichetti".
  • franco graziani 4 anni fa
    Luciano.p...e'la solita guerra al ribasso e tra poveri,una guerra scatenata proprio da chi,quando gli vai a chiedere se si puo'fare qualcosa ti rispondono..niente,cosi'va il mondo ( e le loro convenienze,tutelate da leggi indecenti che sorridono agli affaristi-sfruttatori e lasciano ai margini la sana impreditoria,quale anche tu credo appartenga). Andrea Scanzi,FQ di ieri.."il M5S senza una strategia"...mi limito ad una battuta,NO stimabile A.Scanzi,Lei scambia una questione di fondo su cui tutto il M5S si sta interrogando e cerca strategie efficaci,con un falso problema dell'oggi.Per fare proposte agli altri,come lei ritiene debba provare a fare il M5S,CI VUOLE UN INTERLOCUTORE CREDIBILE o che almeno parli ad una voce sola...e chi sarebbe questo soggetto,PER CASO IL PD ? ove sono piu'le correnti interne che i membri di segreteria,o per caso M.Renzi che se potesse pianterebbe un coltello alla schiena di E.Letta che a sua volta sparerebbe a pallettoni su R.Bindi che se potesse veder con le stampelle Epifani godrebbe da pazzi.... diceva il grande Toto' " MA MI FACCIA IL PIACERE !" f.g-torino.
  • Claudia D. Utente certificato 4 anni fa
    Perchè il governo DEVE (tanto non lo farà perchè ci sono dietro interessi troppo forti)e non DOVETE invece voi che siete all'opposizione portare alla camera al senato in maniera FORTE la voce dei cittadini che vi hanno votato credendo effettivamente nella possibilità di un cambiamento. Molte volte si ha l'impressione che voi ci siete, ma è come se non ci foste perchè loro continuano a spadroneggiare. E' vero che come possono cercano in tutti i modi di mettervi in difficoltà ma in questo momento abbiamo bisogno di sentirvi vivi e attivi e anche su TELECOM fate sentire forte la vostra/nostra voce non fateli sentire padroni.
    • gianni.p(vicenza) 4 anni fa
      Si sono dati da fare spesso in varie occasioni, ma sempre poco, cmq. hai riagione su quello che hai scritto, inoltre accuso Beppe a non muoversi di persona perchè realmente è lui il Leder del movimento
  • alegna d. Utente certificato 4 anni fa
    Speriamo che gli Italiani VOTINO con attenzione all'unico vero movimento M5S che ci sta informando,dare il voto a questi che ci hanno portato nella palude è una grande FOLLIA.
    • Attilio Disario Utente certificato 4 anni fa
      Se uno e' informato e in nuona fede non ha alternative.
  • ciro r. Utente certificato 4 anni fa
    “Pigi Battista si illumina dinanzi alla Germania, che fa le grandi coalizioni senza chiamarle “inciuci”: forse perché inciuci non sono, mentre da noi sì. In Germania, se un politico finisce sotto inchiesta o in uno scandalo, anche per una fesseria, si dimette: da Kohl (fondi neri Cdu) a Guttenberg (tesi copiata) al presidente Wulff (prestito agevolato alla moglie). Anche perché a nessuno viene in mente di chiamare gli scandali e i processi “guerra civile”, né d’invocare ridicole “pacificazioni” fra guardie e ladri. In Italia ancora ieri il direttore del Sole 24 Ore Roberto Napoletano sosteneva che la “malattia italiana” sono “vent’anni di conflitti fra poteri” (cioè fra un imputato e i suoi giudici). E Gianni Riotta, su La Stampa , sosteneva che i mali dell’Italia non sono i partiti che l’han rapinata per vent’anni, ma una fantomatica “sinistra populista” e un’immaginaria tentazione di “maggioranze rosse” e additava i nemici dell’euro sul “blog 5Stelle di Grillo”, come se la guerra all’Europa non l’avessero fatta per anni B. e la Lega. Il vero spread fra Germania e Italia è tutto qui: noi abbiamo i Napoletano, i Battista, i Riotta e i tedeschi no.” Firmato : M. Travaglio Leggetevi il resto dell’articolo sul FQ di oggi , ormai tra i giornalisti italiani riesco a leggere solo lui , Gomez e M. Fini ,senza dover ridere o peggio avere un senso di vomito.
  • Paolo De_Sanctis Utente certificato 4 anni fa
    E ora anche i cugini poveri, gli spagnoli, che (anche loro) ci hanno superato e ci stanno staccando in quasi tutti i parametri economici, vengono a fare shopping (a prezzi stracciati) in questo disgraziato paese. La politica italiota, ed in particolare i partiti della sinistra, con le loro scellerate privatizzazioni (con "VERGOGNOSA" cessione della più florida azienda del paese col metodo del leverage buy out) hanno portato alla rovina anche la telecom (un'altro gioiello spolpato così come il Monte dei Paschi). La montagna del debito di Telecom Italia deriva dall'operazione di privatizzazione congegnata da Romano Prodi. Costui consentì agli amici del partito (Colaninno friends -Colaninno il padre dell'attuale depitato del PD "DELLA VERGOGNA!"-) di acquisire il controllo della più importante azienda del paese pagando a debito e mettendo a garanzie la liquidità che telecom aveva in cassa. In tal modo il debito generato per l'operazione venne scaricato nelle casse di Telecom Italia che si ritrovò in pancia il debito creato da colaninnno e dai sui referenti politici della "sinistra dei lavoratori". Questo fu il più grande scandalo finanziario della storia italiana, molto peggio del Monte dei Paschi e purtroppo pochissimi italiani se ne resero conto. QUANDO PENSO ALL'IDIOZIA DI CHI SI E' ACCALORATO PER LA CANDIDATURA DI ROMANO PRODI A PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA MI VIENE DA VOMITARE! NON PUò ESISTERE UN POPOLO PIù IGNORANTE DI QUELLO ITALICO! L'IGNOARANZA PORTA A PAGARE UN CARISSIMO PREZZO ... LA MISERIA!
  • Alfredo Iorio 4 anni fa
    Riprendiamocela la Telecom! Non si puo' lasciare un asset cruciale per le comunicazioni in mani private, e tanto piu' quando rispondono a interessi strategici di altri Paesi! Avanti, questo e' un primo vero banco di prova del M5S: si trovi una soluzione popolare, con gli italiani che invece di dare i soldi per far ingrassare i Fiorito di turno, li mettono direttamente dentro per comprare la Telecom, e gestirla nell'interesse di TUTTI! 10 euro a cranio fanno circa 600 milioni di euro, quasi il doppio (a quanto ho letto) di quanto mettono quelli di Telefonica. AVANTI 5 STELLE! SENNO' CHE CI STIAMO A FARE? A LAMENTARCI MEGLIO DEGLI ALTRI QUANDO PASSA IL CADAVERE NEL FIUME? NOI DOBBIAMO FERMARLO IL DECLINO!
  • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
    Per fortuna c'è il grande Movimento Cinque Stelle che informa!!!!!!!!!!!!!!!!!! Beppe sei grande!!!!!!!!!!!
  • maria t. Utente certificato 4 anni fa
    c'è una sola risposta a quello che è success:o.tutti ma proprio tutti dovremmo disdire i nostri contratti con la telecom. Ma siccome la soluzione è semplicissima non lo faremo!!!!!!!!
  • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
    Tutti coloro che hanno favorito questa situazione (politici, banche, manager, grandi gruppi industriali ecc.) sono insensibili alla sofferenza delle persone coinvolte in questi disastri. Mentre il popolo diventa sempre più povero loro, che diventano sempre più ricchi possono trasferirsi in qualunque parte del mondo senza problemi, lasciando a noi i resti dell'Italia......
  • nessun copy 4 anni fa
    L'Italia dovrà ricordare le parole, quando verrà il momento (elezioni), del personaggio che sosteneva che in Italia non c'era crisi xchè lui vedeva gli aerei pieni, salvo poi regalare la compagnia di bandiera agli amici imprenditori che con molta incapacità sono riusciti nell'intento di salvarla (ahimè) Ma Berlusconi ci deve spiegare una cosa: Come ha fatto una compagnia aerea a passare da 1,7 mld di € di valutazione a 150 mln di € ma soprattutto dove è finita la strategicità di detta compagnia visto che finirà in mani francesi ora come allora. I suoi slogan elettorali stanno facendo un sacco di danni all'Italia. L'ultimo e speriamo che sia proprio così è quello sull'abolizione dell'IMU. Ha preteso che non venisse tassata la prima casa con la conseguenza che aumenterà l'IVA, ma attenzione forse pagheremo la seconda rata dell'IMU prima casa. Hanno commesso un errore madornale x seguire un condannato e adesso devono rimediare. La prima casa andava tassata modulandola, o con il reddito, o con la classificazione catastale, o con i mq, ma non bisogna aumentare l'IVA, che fa lievitare i prezzi al consumo di tutte le merci con il risultato che chi ha poco avrà sempre meno in tasca, riducendo i consumi lavoreranno meno le aziende. Questo Letta con il Pd dietro e pure il Presidente della Repubblica tutti insieme per fare un favore al PDL (Berlusconi) si sono impantanati su una questione che anche un'ignorante come me avrebbe saputo risolvere. Cari Italiani e soprattutto elettori PD e PDL non parlate più delle possibili alleanze che il M***** avrebbe potuto ma non ha voluto fare con il PD e tantomeno con il PdL, gli esempi li avete sotto gli occhi, quindi pensate seriamente alle prossime elezioni. Questo vale anche x il ceto medio commercianti professionisti imprenditori vero sig.ra Marcegaglia tutte le volte che c'erano elezioni lei chiedeva più competitività. Avete strozzato i lavoratori ora chi compra i prodotti delle vostre aziende?
  • neno republic 4 anni fa
    La mia impressione è che oramai telecom è persa da un decennio almeno , non converrebbe invece di cercare di recuperarla , investire per una nuova rete in fibra magari a macchia di leopardo , regione per regione comune per comune e dare aiuto ai piccoli provvider che lottano in mercati poco profittevoli , in modo che facciano sistema e crescano a livello nazionale costruendo la nuova rete in fibra aiip e assoprovider leggetevi un interessante articolo su assoprovider.net saluti
  • maria b. Utente certificato 4 anni fa
    L'Italia è un paese fallito e gli ultimi pezzi ci stanno sfuggendo di mano. Quello che più mi fa specie è che siamo tutti anestetizzati, non sentiamo più il dolore o lo subiamo in solitudine. Dobbiamo svegliarci!!!! Chi ci guida ci sta riducendo il cervello in pappa. Ci fanno vedere una cosa, poi ne fanno un'altra, si giustificano, ci rassicurano, mantengono il sistema invariato e noi dalla rabbia passiamo alla rassegnazione e all'impotenza. Siamo in una palude emotiva..
  • mic.r. 4 anni fa
    Made in Italy! TELECOM = SPAGNA WIND = RUSSIA PARMALAT = FRANCIA BUITONI = SVIZZERA SANTAROSA = INGHILTERRA VALENTINO = QATAR ALITALIA = FRANCIA PERONI = SUDAFRICA ALGIDA = INGHILTERRA/OLANDA GANCIA = RUSSIA CARAPELLI = SPAGNA
  • ROBERTO GHIDONI Utente certificato 4 anni fa
    Purtroppo Telecom e' una azienda privata, Lo Stato piu' di tanto non puo' intervenire e' chiaro che i piccoli azionisti hanno una grande perdita,bisogna intervenire a tutela dei piccoli risparmiatori e credo che ci sia un organo predisposto. Tale organo dovrebbe intervenire su tutti i manager faccendieri capitani d'industria senza scrupoli che hanno solo in mente l'arricchimento personale e non hanno nessun rispetto dei soldi dei piccoli azionisti. Credo che avete capito di che ORGANO parlo , e poi con il sedere a mo' di babbuino si sequestra la loro ricchezza rubata e non sudata e si nazionalizza l'impresa. Questo si deve fare.
    • ROBERTO GHIDONI Utente certificato 4 anni fa
      Si certo era statale circa 15 anni fa. ha privatizzato quasi svendendo, ma ora e' privata
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      La telecom era dello stato, è lo stato che ha privatizato la telecom ..... prima rovina adesso potrebbe risanare...
  • loredana s. Utente certificato 4 anni fa
    RIVOLUZIONE,RIVOLUZIONE,RIVOLUZIONE,RIVOLUZIONE,RIVOLUZIONE,RIVOLUZIONE............................
  • luciano passalacqua Utente certificato 4 anni fa
    qualcuno qui sul blog scrive che sarebbe meglio non guardare la tv,un vuoto contenitore pieno di menzogne e falsita',potrei anche essere in parte d'accordo,allora cosa si dovrebbe fare? stare tutto il giorno-sera su internet? stare qui sul blog a lagnarci o piangersi addosso? in piu ,ogni tanto si guarda altri programmi di vario tipo in famiglia,non solo politica..e poi seguire programmi tipo ballaro',servizio pubblico,presa diretta,si valuta cio che dicono sia in positivo che negativo,io credo che la tv sia ancora il mezzo principale d'informazione(piu o meno sincera)sta a noi cercare di migliorarla,partecipando con gente preparata per farci conoscere sempre di piu,perche quando veniamo "attaccati",non c'è mai nessuno al contraddittorio..vedendo ieri sera crozza veniva voglia di andare a roma e picchiarli tutti,poi quando hanno iniziato a battibeccarsi pd-pdl-e centro,ne ero ancora piu convinto,i nostri problemi sono giganteschi e come scrive franco g.(8.50) c'è rimasto poco tempo,bisogna per forza reagire..
    • Claudio C. Utente certificato 4 anni fa
      Parole sante ... Vorrei però aggiungere a quanto da te detto alcune mie considerazioni ... Non sono d'accordo sul fatto che "la TV sia più o meno sincera" perchè per me non lo è per nulla (tranne rarissime eccezioni)... Certamente è di gran lunga il mezzo di informazione (o disinformazione ...) più usato ... Altrettanto sicuro è il fatto che è la "loro" (di PD con e senza L) arma vincente per ottenere dei consensi che le loro opere non meriterebbero più in alcun modo e da tempo ... La disinformazione palese della Tv (ma anche dei giornali ovviamente, escluso il Fatto Quotidiano) sul loro operato è quello che tiene in vita questa classe politica (vera rovina del Paese) da anni ... Ora ostinarsi ancora a rifiutare l'uso del mezzo più diffuso per fare un po' di "buona" contro informazione è stupido e controproducente ... non solo per "noi" ma per il Paese intero !!! Gente all'altezza (oltre ovviamente a Beppe che è di una categoria superiore ...) ne abbiamo e dobbiamo sfruttarla ... per il bene comune ... Non se ne può più di sentire delle falsità che non vengono smentire da nessuno, perchè agli occhi della gente a casa diventano automaticamente delle VERITA' ... l'ultima riprova l'ho avuta stamani ad Agorà dalla bocca di Pina Picierno ... VOGLIAMO CONTINUARE COSI' ??? Ciao Luciano ...
  • remo caretti 4 anni fa
    beppe questo paese è una mortificazione dietro l'altra, uno dei tanti disastri di questo paese è iniziato con le privatizzazzioni, il massimino grande protagonista deve esserne fiero con tutti i politici,tutto cio che è stato privatizzato è stato un vero disastro, uno di questi è stato sicuramente alitalia, se proprio era da vendere e la vendavamo subito ai francesi avremmo potuto ricavare qualche soldino invece il nano maledetto à pensato bene di inserire tutti i suoi amici degli amici facendo pagare il tutto come al solito a noi poveri disgraziati ad avere una classe politica vergognosa.tutte le aziende privatizzate sono andate a puttane perchè tra le varie cose sono state riempite a dismisura di speudo dipendenti assolutamente inutili, tutti i dirigenti si sono dati stipendi vergognosi per distruggere realtà che persone intelligenti ed oneste avevano a suo tempo costruito, ma che cosa ha fatto il cittadino normale per meritarsi questa classe di mascalzoni, oltre naturalmente a votare come il pecorone, purtroppo con il porcellum, daltronde questo governo ha avuto la spudoratezza di votare che la signorina era la nipote di mubarac, questo dice tutto, a proposito il nano qundo dice i miei avvocati si sbaglia come al solito, sono i nostri perchè a pagarli siamo come al solito noi, che disgusto
  • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
    Questo fa parte di un piano internazionale per rendere l'Italia più debole sia economicamente che industrialmente a favore dei poteri forti che governano l'Europa. E' un processo che va avanti da decenni su cui hanno ultra guadagnato i super manager delle ex aziende pubbliche...
  • Enzo Chiesino 4 anni fa
    Basta mi arrendo, mi trasferisco all'estero, l'Italia non ha più produzione, l'Italia è finita, la nostra classe politica è totalmente ed è stata totalmente (destra sinistra) incompetente, arrogante,egoista, ha perso (o non gli freca nulla) il contatto con la realtà, pensa solo ad aumentare le tasse, le accise, chi più ne ha, più ne metta. Ma come fanno gli Italiani a non capire dove siamo arrivati, solo con la maggioranza assoluta il M5* potrà cacciare questo branco di sanguisuge. VIVA L'ITALIA
  • Paolo De_Sanctis Utente certificato 4 anni fa
    La vicenda telecom italia dovrebbe far riflettere molti italiani (disinformatissimi) che ignorano gli effetti sul sistema delle privatizzazioni fasulle realizzate dal mortadella(un procacciatore d'affari messo nei posti chiave per offrire affari d'oro agli amici di partito, con gravi danni per il paese). E quando penso che un tale personaggio, il cui nome non è citato (stranamente) in questo post, stava per diventare presidente della repubblica, mi convinco sempre di più che il problema principale di questo paese è la profonda ignoranza della maggioranza degli italiani!
  • Nicola da Mantova Utente certificato 4 anni fa
    Non riesco a capire se devo considerare il 14 Luglio 1789 una data molto lontana oppure molto vicina. Boh!
  • Ale 69 Utente certificato 4 anni fa
    Dalle dichiarazioni di letta, naporsocapo, etc. etc. etc. è chiaro che questi ce li teniamo a lungo. Tutto il resto sono solo chiacchere e distintivo. Mi spiace, ma con i post sul blog non andiamo da nessuna parte. Ciao
  • Tomaso Clivio Utente certificato 4 anni fa
    Se l'Europa fosse la nostra nazione, la telecom continuerebbe a essere nostra come nostra sarebbe la Bmw e la Mercedes, Carrefour e Leroy Merlin. Purtroppo l'europa nazione non è...
  • Fabrizio Scotti 4 anni fa
    L'AUTUNNO E'ALLE PORTE ,MA QUI L'ARIA E'ANCORA FRESCA.COSA STIAMO ASPETTANDO ANCORA?
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    L’Ungheria continua le sue politiche indirizzate ad aiutare la povera gente. Mentre in Italia le bollette continuano a salire e le varie amministrazioni locali stanno privatizzando le aziende dell’acqua andando contro il parere negativo degli italiani (i quali hanno votato contro in un recente referendum) il premier unghereseViktor Orbán ha dichiarato che il Paese è in trattative per procedere alla nazionalizzazione di sei o sette utilities. L’intento, ha spiegato il leader di centro-destra, sarebbe quello di far scendere i prezzi dell’energia per proseguire il rilancio dell’economia interna. “Stiamo conducendo numerosi incontri per riacquistare 6 o 7 società, in passato privatizzate, del comparto utility”, ha detto Orbán. Silenzio assoluto sul nome delle aziende in questione. In Ungheria uno dei maggiori player del settore è il Gruppo ENI, con la locale Tigaz, oltre ad E.on e RWE (Germania) e alle francesi GDF Suez ed Edf. Nel 2014 si terranno le elezioni politiche in Ungheria ed i sondaggi danno ampio vantaggio all’attuale pm, anche grazie ad alcune scelte populiste (nel senso nobile del termine) come quella di tagliare i costi delle bollette, linea che Orbán sembra voler portare avanti. E chi avrebbe da ridire? Nessuno ovviamente e per questo questa notizia è stata completamente ignorata (censurata?) dai mezzi di informazione. D’altra parte l’Ungheria, avendo pagato con due anni di anticipo il prestito contratto col FMI non deve subire ricatti da nessuno e quindi può proseguire con le suepolitiche sociali. Ovviamente in Italia questo sarebbe pura fantascienza, non fosse altro che siamo governati da burattini e nullità. Giuseppe De Santis
  • GAETANO S. Utente certificato 4 anni fa
    Il PD è PEGGIO del PDL, D'ALEMA, PRODI e NAPOLITANO hanno rovinato l'ITALIA più di quegli IGNORANTI del PDL, che non sanno nemmeno quello che votano in Parlamento, tranne quando si trattava delle Leggi per il loro Boss. Ma mettetevi in testa che il PROBLEMA PRINCIPALE è in EUROPA. Potremo fare tutte le riforme, i tagli alla politica, i taglia alle pensioni d'oro, riportare la legalità contrastando evasione e mafia ... ma resteremo sempre col cappio al collo che ci hanno messo i nostri politici firmando TRATTATI e RATIFICANDOLI. STUDIATEVI il TRATTATO di LISBONA, (Firmato da PRODI, D'ALEMA e NAPOLITANO), di NIZZA e la RIFIUTATA COSTITUZIONE EUROPEA (dai referendum OLANDESE e FRANCESE) come ha fatto PAOLO BARNARD e CAPIRETE perchè siamo nella MERDA. GUARDATEVI PRESA DIRETTA "BASTA con l'AUSTERITY" e vedrete cosa succederà in Italia tra poco. PAOLO BARNARD, l'UNICO GIORNALISTA che dice le cose come stanno sull'EURO e non sparando cazzate, ma con DOCUMENTI alla MANO. Il cofondatore di REPORT con la GABANELLI. Che RINUNCIA ad andare in TV per ETICA PROFESSIONALE, perchè conosce l'etica balorda dei suoi colleghi. E' sicuramente giusto combattere questi ladri che hanno devastato il paese, ma il vero nemico (e dobbiamo prepararci a combatterli) sono quelli dell'UNIONE EUROPEA sono i NEMICI PIU' PERICOLOSI per la nostra INDIPENDENZA (MONETARIA)e della NOSTRA DEMOCRAZIA. Sosteniamo la Teoria monetaria moderna (Modern Monetary Theory, MMT) e USCIAMO dall'EUROPA. Paolo Barnard vuole aprire un dialogo ha fatto un passo verso di noi, non è un partito ma un uomo onesto e preparato, attento ai problemi sociali. Beppe vagli incontro, per lo meno parlatevi e ascoltatevi. http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=722 http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=723
    • GAETANO S. Utente certificato 4 anni fa
      Lalla siamo sempre la, ieri a BALLARO' abbiamo visto tutti tra le slide che manda il giova, che annualmente paghiamo 84 MILIARDI di EURO all'ANNO di INTERESSI, oltre a MULTE da 3 MILIARDI a volta se sforiamo le loro imposizioni, oltre a 500 milioni di euro al giorno se non ci convertiamo (giustamente) al corretto riciclo della spazzatura, gli diamo 28 MILIARDI all'ANNO per potenziare la DIFESA EUROPEA, più altri 50 MILIARDI per il fatto di stare nell'UNIONE di cui ce ne ritornano 35 di MILIARDI in PROGETTI che: 1) O finiscono per finanziare i SOLITI NOTI 2) O finiscono che ritornano indietro perchè non utilizzati. Dimmi tu dove è il VANTAGGIO? Perchè l'ITALIA deve restare in questa europa di MERDA, per mantenere que TURISTI a BRUXELLES che vivono nel LUSSO e fanno leggi per LOBBY e MANTENUTI, che ci smerciano CIBI TRANSGENETICI e pieni di DIOSSINA e i nostri POLITICI EUROPEI che eleggiamo hanno il solo compito di andare li a farsi una vacanza perchè non hanno nessun potere ne legislativo ne decisionale se non raggiungono una maggioranza del 55% per respingere delle LEGGI INGIUSTE (dal punto di vista sociale e sanitario), perchè NON SANNO NEMMENO quello che votano? Io penso che se DOBBIAMO MORIRE COMUNQUE meglio MORIRE da ITALIANI, che strozzati da questi burocrati di merda. Proviamo a fare questa MMT (che il tuo giornalista corrotto taccia per datata) e vediamo se funzion. Non funziona! Almeno ci abbiamo provato, ma tutti i MILIARDI delle NOSTRE TASSE le usiamo per noi e noi per questa europa di merda
    • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
      http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2012/10/illusionisti-del-nuovo-ordine-mondiale.html
  • luciano passalacqua Utente certificato 4 anni fa
    buondi a tutti,ciao susi,ciao franco g...parlando dell'italia che perde i pezzi,anche nel piccolo non si smentisce..ho una impresa metalmeccanica dove spesso faccio (anche) prestazione di mano d'opera,con un tanto all'hora che varia da 21-23 euro,da circa un anno qui in zona,alcuni miei colleghi, hanno deciso di aprire ditta all'estero(con dei prestanomi locali)sia in bulgaria che in albania ..queste aziende forte del bassissimo costo sia di stipendio che contributivo, siamo intorno ai 6 €, vanno a proporsi alle aziende italiane con un costo orario di 14 € ..e' normale che noi italiani non siamo piu competitivi e quel poco lavoro che c'è ci viene sottratto con una concorrenza scorretta..in piu questi soldi vengono presi in italia e portati all'estero.. oltre al mio settore,vedo anche quello edile,ancora piu devastato,la manovalanza e' quasi tutta rumena-marocchina(forse in nero..)per tanto i nostri operai non trovano lavoro,quindi cassa integrazione,che tutti noi paghiamo,e le furbate di altri che facendo ditta all'estero ci portano via quel poco di lavoro che resta..ma il comico di tutto,che è legale,ho provato a rivolgermi alla cna,all'assindustria,ma non si puo fare nulla..non dimentichiamoci poi di tutti quei indiani(??) che girano in bici mettendo la pubblicita' nelle cassette di posta,qui ad adria saranno una cinquantina,domanda: sono in regola? e quanto prendono? non si potrebbe prima dare lavoro agli italiani? e tutte queste bici dove le hanno prese? e i loro bisogni fisici,come fanno?e i caporali che li accompagnano,è tutto regolare? e nesuno dice nulla?
    • Nicola da Mantova Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Luciano. Non te la prendere, non e' una questione di non essere capaci o di essere distratti, tutto quello che vedi, succede perche' questo vogliono. Una qualsiasi persona presa dalla strada avrebbe il buon senso sufficiente per sapere cio' che deve essere fatto e viceversa evitare gli errori piu' evidenti. Se i politici si comportano diversamente e' perche' cosi' vogliono fare.
  • paoloest21 4 anni fa
    o.t. """Bisogna immaginare Giorgio Napolitano che alle otto di sera nello Studio alla Vetrata, dietro la scrivania resa fortilizio dai plichi di carte e libri, chiude il dossier istruito convocando prima, al mattino, Dario Franceschini, che è il ministro che s’occupa dei rapporti col Parlamento e dell’azione di governo, e poi vede i segretari dei due partiti di maggioranza, un’ora con Angelino Alfano prima e poi un’ora con Guglielmo Epifani. Una giornata al limite delle consultazioni preventive, e intendendo con questo che l’intenzione è per l’appunto quella di prevenire, il peggio, tessendo la rete di sostegno al governo. Il presidente del Consiglio è del resto a New York, ma le risultanze dell’istruttoria di ieri saranno al centro del colloquio che il premier avrà col presidente appena rientrato a Roma, com’è prassi. Il disegno è quello di rilanciare l’azione di governo, compattando la maggioranza, su un’agenda di priorità da presentare al Parlamento. """ ho estratto queste perle da: http://www.lastampa.it/2013/09/25/italia/politica/napolitano-vede-i-leader-e-chiede-un-patto-di-governo-nWFY8jmht6JlK0QXsvbigM/pagina.html laq signora che scrive è fantastica, nel senso che fantastica ... :)
  • ale s. Utente certificato 4 anni fa
    GUARDATE QUI... QUESTO IN SOLI 7 MESI DI LAVORO SI COSTRUISCE UNA CASA CHE A ME RICHIEDE UNA VITA DI SACRIFICI, ED HO STUDIATO ANCHE IO, E LAVORO PURE IO... La dichiarazione dei redditi del ministro dell'Economia può fare da esempio perfetto di ingiustizia fiscale. A parte le case a Roma, tra Parioli e comprensorio di D'Alema, su cui non pagherà l'Imu, il tecnico percepisce 50 mila euro netti al mese. Reddito, questo, prodotto dal cumulo tra pensione pubblica d'oro, indennità da ministro e reddito da lavoro dependente MA BASTA DAI FACCIAMOLA FINITA CON QUESTE VERGOGNE NAZIONALI, CITTADINI SVEEEEEEEEEGLIIIIIIIIIIIAAAAAAAAAAA!
  • paoloest21 4 anni fa
    o.t. buondì. se per caso vi era passato di mente .... ""Il Cavaliere non intende far cadere l'esecutivo ma va all'attacco dei Democratici E si riapre la diplomazia tra Colle e Arcore Berlusconi resiste all'idea della grazia considerata come un atto di sottomissione"" http://www.corriere.it/politica/13_settembre_25/e-si-riapre-la-diplomazia-tra-colle-e-arcore-francesco-verderami_8007c9b2-25a1-11e3-baac-128ffcce9856.shtml
  • franco graziani 4 anni fa
    Buondi'5 S a tutti,Luciano.P Adria,tutto bene ?.. Una considerazione per chi,giustamente,chiede di scendere in piazza,di non limitarsi a mugugnare o imprecare...il 12 ottobre c'e'una grossa iniziativa a difesa d.Costituzione e,sempre a Roma il 18 e 19 ottobre manifestazioni (spero imponenti)in occasione dello sciopero generale indetto dai sindacati di base,i Cobas i movimenti degli studenti,NO TAV etc...in attesa del V-day 3 vogliamo partecipare o no ?..saremo insieme a quei soggetti oppure continueremo a ripeterci ...Beppe,fai qualcosa...io ed altri ci saremo con la bandiera 5 S e dei sindacati NON VENDUTI AI PADRONI E AL PD !! Non bastasse la vicenda Telecom e le prossime Alitalia ed Enel-Eni si viene a scoprire che dal prossimo anno l'IVA per prestazioni socio-assistenziali fornite dalle Coop.assist.e solidarieta' (353.000 lavoratori volontari)aumentera' dal 4 al 10%...cosi'lo Stato pensa di far cassa,in 2 anni,per circa 160 mln.euro,NON CONSIDERANDO,come rimarcato da piu'fonti,tra cui G.Guerini pres.di tutte le assoc.ni di assist.za e solidarieta',che tra mancate prestazioni dovute a tale aumento,minore occupazione,maggiori oneri in uscita,lo Stato perdera' circa 600 mln.euro !!!!....ecco un altro (purtroppo)buon motivo per muoverci,perche' se qualcuno ha deciso di vendere l'Italia a prezzi di saldo o usare la povera gente come Bancomat per ripianare i debiti che LORO,LA CASTA POLITICO-AFFARISTA hanno creato credo che di musi rotti ne vedremo parecchi in giro. Spicciamoci! f.g-torino.
  • Mr Worf . Utente certificato 4 anni fa
    «Papa Francesco, in confronto a Epifani, è Che Guevara. Ha detto: la guerra è fatta per vendere le armi; il denaro è la radice di tutti i mali; chi sono io per giudicare un omosessuale? Fassina, sono tre temi che se affrontati in un congresso del Pd, parte l'allarme anti-incendio. Capite che io sento il Papa che parla ai minatori sardi di lavoro e di giustizia sociale, poi stacco e dall'altra parte c'è Renzi che presenta il libro di Roberto Cavalli? Mentre il Papa dice che la Chiesa deve diventare un ospedale da campo, Renzi dice che il Pd deve diventare più cool. L'ha detto lui con la sua faccettina da cul»
  • Roberto F. Utente certificato 4 anni fa
    Io rivoglio le nostre infrastrutture è chiaro? Non è possibile che la nostra intera rete di cablatura e di antenne telefoniche nazionali siano finite in mano ad un paese straniero. E' inconcepibile. Abbiamo venduto il nostro futuro, le nostre intere telecomunicazioni, l'intero sistema di internet nazionale. Ma siamo fuori di testa???? E se Telefonica rivende le nostre infrastrutture alla Cina un giorno??? O al Qatar? Baaaaaaaaaaaaaaaaaaastaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
      http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2013/09/bye-bye-italia-au-revoir-o-meglio.html#comment-form
  • monica c. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe aiuto. che ne sara' dei dipendenti della telecom ora? xche' mia sorella e mio cognato lo sono e non certo come dirigenti e ovviamente hanno casa mutuata. per quanto riguarda me che non lavoro x telecom contemporaneamente alla notizia telecom ho avuto sentore (piccole conversazioni sottovoce) che oggi si decidera' del mio destino di impiegata (dopo quasi 30 anni di lavoro ) e' in ballo una riunione per il ridimensionamento del personale alla quale non sono stata invitata e pure io ho casa mutuata. non stiamo dormendo sonni tranquilli quindi se non possiamo provare rabbia che possiamo provare? sicuramente non si ottiene nulla con la violenza, ma noi 3 ci sentiamo violentati xche' si sta decidendo del nostro destino (le panchine x dormire e l'erba dei prati come cibo)senza essere presi in causa, le nostre vite non valgono nulla. xche' non dovrei quindi considerare anche io : MORTE TUA VITA MIA?
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2013/09/bye-bye-italia-au-revoir-o-meglio.html#comment-form E così, di riffa e di raffa, il Bel Paese se ne va. O meglio, diciamo piuttosto che, con il trascorrere dei giorni, diventa sempre più chiaro come -a dispetto della apparenze- non siamo nelle mani di beceri incompetenti, di cialtroni immeritevoli, di raccomandati di lusso, incapaci di mettere in piedi uno straccio di progetto decoroso che funzioni e sia efficace. Siamo nelle mani di una classe dirigente politica che si è macchiata e si sta macchiando del più orribile crimine che in tutte le civiltà, presso tutte le etnie, in tutte le epoche, è sempre stato considerato come l'atto più vile e tragico che si possa compiere: il tradimento della propria comunità e la svendita del territorio della propria cittadinanza allo straniero. Perchè una cosa è il dramma delle guerre, dove l'invasore prepotente si appropria con la violenza delle armi di beni che non sono suoi. Ben altra cosa è avere la certezza di essere capitanati da un manipolo di solerti impiegati che hanno scelto di consegnare i forzieri nazionali -riempiti grazie al lavoro di centinaia di generazioni diligenti, industriose e parsimoniose- nelle mani dei nostri più agguerriti competitors internazionali, invitando a nozze gli invasori e dicendo loro: prego signori, accomodatevi, svendiamo il tutto al prezzo migliore. Conclusa la prima fase un mese fa, è iniziata da oggi la seconda fase, quella che consegna la Telecom agli spagnoli di Telefonica, l'Alitalia ai francesi di Air France, e tre aziende strategiche del gruppo Ansaldo, cioè la "Energia" la "Sts" e la "Breda" rispettivamente al gruppo imprenditoriale coreano denominato Doosan, agli statunitensi di General Electric e il gioiello metalmeccanico ai giapponesi di Hitachi. Se ne va via anche la Ansaldo, e sono già in trattative per vendere le aziende strategiche impiegate nella costruzione di navi ai cinesi, i quali verranno a costruire le loro navi in It
    • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
      E' il trend attuale, sintomo e termometro di un paese sconfitto nella propria identità più profonda e antica: il cibo, i nostri sapori, i nostri odori, i nostri colori. Basterebbe seguire in rete due siti per comprendere come si sono messe le cose Si tratta di due siti dove si vendono aziende intere, capannoni, pezzi di fabbrica, terreni prefabbricati a qualunque prezzo (andare a leggere per credere): www.cinesichecomprano.com o il più affermato www.vendereaicinesi.it questi, secondo il Mago Attel, il Delinquente e l'Innominabile, sarebbero i "chiari segnali" che la ripresa economica italiana è già partita. E' il Parlamento al corrente di questa pratica diffusa?
  • Giovanni M. Utente certificato 4 anni fa
    Buongiorno blog! Sempre con più rammarico e rabbia devo constatare che stiamo marciando verso il baratro economico e sociale, guidati da una classe politica approssimativa sul piano del senso dello Stato ed eccezionale sul piano dell'interesse di casta e privato. Tra qualche settimana ci attende l'ennesimo salasso, chiamato legge di stabilità, ma in effetti ennesima e perenne dimostrazione dell'incapacità e arroganza di chi governa la Nazione. Vi è un'unica soluzione, già più volte accennata anche da Beppe, ma che nessuno incentiva o attua. Esistono i documenti, i nomi e cognomi, le firme, di tutti gli affari della casta: dalle dismissioni a prezzi di favore, alle fondazioni, agli appalti alla famiglia, agli abusi, agli incarichi e pluri-incarichi ... ecc... ecc... anche la magistratura su queste malefatte è molto 'disattenta' o interviene solo quando la denuncia o la sollecitazione è esterna. Dobbiamo rimettere in primo piano le regole dello Stato e di chi si fa carico della sua gestione. Dobbiamo pretendere che venga restituito il maltolto e il frutto di favori e affari sporchi quanto eloquenti, e che, chi ha commesso ciò, oltre alla refusione e alla galera, sia esonerato da ogni incarico pubblico e di responsabilità per sempre. Non è Berlusconi il male unico. Sono state e sono la miriade di 'zecche' che questa povera Italia porta annidate nella sua pelle da decenni, in ogni sua piega. E questa a cui stiamo assistendo e la gravissima infezione che hanno generato... un'infezione che sta portando alla morte l'intera Nazione. Determinazione, occorre più determinazione da parte del nostro Movimento !!!
  • Renato O. Utente certificato 4 anni fa
    LA SPAGNA COMPRA L’ITALIA CON I SOLDI DEGLI ITALIANI L’anno scorso, gli euroburocrati hanno trasformato il fondo salva stati, finanziato anche dall’Italia, in fondo salva banche spagnole, con una violazione dei più elementari principi dell’economia di mercato e della libera concorrenza. A Bruxelles dicono che l’Italia dovrà fare da sé, mentre la Spagna è stata aiutata senza reali contropartite. Ma il disegno dei signori dell’euro appare evidente: la Spagna, che ha la metà del debito italiano, dovrà avere i fondamentali dell’economia in regola per ripartire, come in effetti sta facendo, mentre l’Italia, dopo aver pagato la sua quota di aiuti alla Spagna, è destinata a una lunga agonia per ripagare il debito. Questo succede perché la nostra classe politica non sa farsi valere in Europa.
  • Alessio Ferrari 4 anni fa
    Continuiamo a stare nell'euro e moriremo senza speranza!!!!!!!! MALEDETTI!!! http://goofynomics.blogspot.it/2013/09/faremo-una-puntata-sulleuro.html#comment-form
  • Terry 4 anni fa
    Il popolo italiano vede impotente a questo scempio. Cerchiamo tutti di reagire. Esistono solo due opzioni per farlo:con la violenza o con il voto al movimento 5S. Io opterei per l'ultimo voi che ne dite?!
    • ciulanen 4 anni fa
      Siamo impotenti? Siamo stronziiiiiiiiiiii !!!!
  • roberto mirra Utente certificato 4 anni fa
    LETTA CO. STANNO TENENDO IN PIEDI UNA CLASSE DIRIGENTE ILLEGITTIMA, SOLO X AVERE IL TEMPO DI DEPREDARE CIO' CHE ANCORA PUO' ESSERE DEPREDATO. VEDI OPERAZIONI TELECOM E ALITALIA!! STANNO Lì X INSABBIARE TUTTO CIO' CHE PUO' ESSERE ANCORA INSABBIATO, IN QUANTO AD OPERAZIONI DI ARRICCHIMENTO DI POCHI CON LA COMPLICITA' DI QUALCUNO,PER LASCIARE IL PAESE ANCORA PIU' POVERO, PRIMA CHE SCOPPI LA RIVOLUZIONE POPOLARE!! VORREI VEDERE TUTTI I POLITICI ATTUALI E CHE HANNO GOVERNATO NEGLI ULTIMI 40 ANNI, SPOGLIATI DI TUTTI I LORO BENI E MESSI ALLA GOGNA SULLA PUBBLICA PIAZZA, ASSIEME A QUELL'IMPRENDITORIA SENZA SCRUPOLI, CHE HA RIDOTTO IN MISERIA TUTTE LE EX AZIENDE STATALI, FLORIDE E OPULENTE A SPESE DEGLI ITALIANI FINO A QUALCHE ANNO FA', E CHE SONO ORMAI RIDOTTE SUL LASTRICO,E PESANO X MILIARDI DI EURO DI DEBITI, SULLE SPALLE DI TUTTI GLI ITALIANI.
  • p rabanne Utente certificato 4 anni fa
    Siamo nelle mani di una classe dirigente politica che si è macchiata e si sta macchiando del più orribile crimine che in tutte le civiltà, presso tutte le etnie, in tutte le epoche, è sempre stato considerato come l'atto più vile e tragico che si possa compiere: il tradimento della propria comunità e la svendita del territorio della propria cittadinanza allo straniero. Perchè una cosa è il dramma delle guerre, dove l'invasore prepotente si appropria con la violenza delle armi di beni che non sono suoi. Ben altra cosa è avere la certezza di essere capitanati da un manipolo di solerti impiegati che hanno scelto di consegnare i forzieri nazionali -riempiti grazie al lavoro di centinaia di generazioni diligenti, industriose e parsimoniose- nelle mani dei nostri più agguerriti competitors internazionali, invitando a nozze gli invasori e dicendo loro: prego signori, accomodatevi, svendiamo il tutto al prezzo migliore. Conclusa la prima fase un mese fa, è iniziata da oggi la seconda fase, quella che consegna la Telecom agli spagnoli di Telefonica, l'Alitalia ai francesi di Air France, e tre aziende strategiche del gruppo Ansaldo, cioè la "Energia" la "Sts" e la "Breda" rispettivamente al gruppo imprenditoriale coreano denominato Doosan, agli statunitensi di General Electric e il gioiello metalmeccanico ai giapponesi di Hitachi. Se ne va via anche la Ansaldo, e sono già in trattative per vendere le aziende strategiche impiegate nella costruzione di navi ai cinesi, i quali verranno a costruire le loro navi in Italia -a prezzi cinesi si intende- per poi ormeggiarle nel porto del Pireo, acquistato in toto due mesi fa. Una vera pacchia. Per loro si intende. Quattro aziende di Finmeccanica e l'Eni sono già in trattative avviate, soprattutto con i qatarioti, a questo serviva loro impossessarsi -come hanno fatto- prima di Unicredit, poi acquistare Valentino Garavani insieme a centotrenta industrie tessili nazionali e adesso si prenderanno anche il nostro know how ingegneri
  • napoleone . Utente certificato 4 anni fa
    strabiliante..ora la UE si accorge che in italia c'è un processo di "deindustrializzazione" grave..!!ma guarda un po'..!niente continuo a ripetere la mia "ricetta": 1-3 stagione VDAY; 2-Chiedere il voto per uscire dall'euro; 3-ripristino sovranità monetari e divieto d'intermediazione dei bond governativi sul mercato; 4-Reddito di Cittadinanza; 5-asset strategigi sotto controllo nazionale; QUesto è il programma dell'economia di "guerra"..proprio perchè noi siamo in guerra..! Quindi Beppe...prepariamo i VDAY..uno per ogni Città..almeno capoluogo di Provincia..la "spedizione" la finanziamo noi con la solita raccolta volontaria..!!
  • p rabanne Utente certificato 4 anni fa
    ma è possibile vendere un patrimonio strategico dell'italia ad un azienda che ha oltre 1 miliardo di euro di debiti? adesso nessuno tra i politici sa che vi sono state trattative x svendere a dei morti di fame spagnoli un gioiello importante come telecom? ma che cazzo ci stanno a fare tutti sti magnaccia nei loro pagatissimi posti? ed è possibile che nessuno paghi mai x i disastri da loro combinati? altra figura di merda
  • franco parisi 4 anni fa
    difficile pensare che la vendita di Telco/Telecom agli spagnoli non sia stata prima comunicata al governo, ma se così fosse dovrebbero trarne le conseguenze e andare a casa. I rimedi ci sono: se gli spagnoli pagano molto di più le azioni rispetto ai prezzi di borsa (telco possiede solo azioni telecom) vuol dire che il premio riconosciuto è per il controllo di telecom, e quindi Consob può imporre l'OPA su Telecom. Ma se così non fosse perchè si ritiene che Telco è solo un socio importante, allora potrebbe intervenire la Cassa Depositi e Prestiti e comprare al posto degli spagnoli (non ci sarebbe obbligo di Opa e allora i modi per accompagnare questa operazione sono svariati, nessuna azienda italiana può permettersi di dire no allo Stato). I soldi si possono trovare, come dice Beppe. Dopo quello che abbiamo scoperto sullo spionaggio di internet e telefoni da parte della NSA americana, vogliamo davvero lasciare l'ultima azienda telefonica italiana agli stranieri? Qualcuno crede ancora alla favoletta della rete separata dal gestore dei dati? C'è chi fa notare che l'Italia si è indebitata per altri 40 mld per dare i soldi al fondo europeo che ha salvato le banche spagnole, che sostengono telefonica, che si compra telco (se è vero viene da ridere, no?). Bravo Beppe! ci ricordiamo i tuoi interventi nelle assemblee telecom e ci ricordiamo che tutto cominciò con i capitani coraggiosi apprezzati da D'Alema.
  • Amedeo Moretti Utente certificato 4 anni fa
    O.T. mattiniero. Già hanno iniziato a "far dimenticare" il problema della DECADENZA DEL DELINQUENTE??? Qualcuno ne sente parlare più dopo le dichiarazioni di fuoco di Epifanio in merito ai tempi STRETTISSIMI in cui avrebbero deciso la CACCIATA DEL PREGIUDICATO??? Cosa sono stati i moniti NAPOLETANENSIS, oppure stanno aspettando che non venga inflitta (il 15/10 ndr.) la pena accessoria per far si che il presidente conceda la grazia e trasformi in sanzione amministrativa la condanna penale??? Il tutto con buona pace di chi credeva e/o crede il CAIMANO MORTO!!!!
  • Sandro Tieri Utente certificato 4 anni fa
    Salve a tutti. Mi asocio al commento di Mimmo A. - Noicattaro. La nostra classe dirigenziale (definirla politica è una parola grossa) manca totalmente del senso dello STATO. I risultati sono sotto gli occhi di tutti, profitto e soluzioni in tempi brevi. Incapacità di pianificare qualcosa che abbia un vero significato in un periodo medio - lungo. Si "legifera" alla giornata. Saluti.
  • eugenio percossi Utente certificato 4 anni fa
    come cittadino non torno più a telecom ci ha spremuto per anni.oggi pago meno della metà di quello che pagavo con telecom. se ne sono approfittati ci hanno spremuto come limoni con la complicità dei partiti dei funzionari e di azionisti privati vicino ai partiti.il solito caso di eterna corruzzione clientelismo mafia.non si dirige cosi un azienda pubblica,sono tutte destinate al fallimento le aziende statali e parastatali.sono tutte indebitate.
  • Ashoka il Grande Utente certificato 4 anni fa
    Quale forma di lotta? Violenta? Tutti in piazza a farsi sparare addosso per nulla (o che? si arma un esercito clandestino in grado di prendere il potere?) Pacifica? Tutti in piazza a farsi manganellare per nulla, per colpa di un infiltrato provocatore? Gandhi viveva in India, non in Italia, e aveva di fronte gli inglesi non gli italiani!!! Le alternative? Ci sono, peró significa iniziare una rivoluzione culturale integrale. Il primo grande passo é crearsi una "rete sociale", non arrendersi all'individualismo. Un grande problema in italia visto che non ci si parla piú neanche col proprio vicino. Salu2
  • almagemme 4 anni fa
    Sono gli amministratori del rigore applicato . alle classi subalterne. C'è poco da dire le bollette sono sempre state elevate. Cambierà qualcosa in meglio o in peggio? Al peggio non c'è mai fine...
  • manuela bellandi Utente certificato 4 anni fa
    Irritevolissimevolmente… Le barzellette di Ballarò e i suoi fantastici sondaggi non finiscono mai di stupirci. Stasera il dott.prof.ing. presidente della Ipsos Nando Pagnoncelli ci ha informati che il M5S fa IRRITARE gli italiani… Irritare [Ir-Ri-Tà-Re] V. (Ìrrito, Meno Freq. Irrìto Ecc.) • v.tr. [sogg-v-arg] 1 Rendere nervoso e irritato qlcu.; fargli perdere la calma SIN stizzire,indispettire: queste continue lamentele hanno irritato i professori 2 Infiammare una parte del corpo: un sapone che irrita la pelle || fig. fam., i. i nervi di qlcu., renderlo nervoso • irritarsi • v.rifl. [sogg-v] 1 Avere una reazione irosa SIN arrabbiarsi: i. facilmente 2 Detto di una parte del corpo, infiammarsi Detto così verrebbe da ringraziare l’esimio per questo giochetto di prestigio mediatico: lo scopo primario del M5S è appunto quello di risvegliare dal coma il popolo italiano prima che lo derubino del tutto. Effettivamente è irritante sapere per bocca dei parlamentari e senatori pentastellati che da decenni siamo costantemente derubati dalla Casta, che mentre la popolazione muore di fame e di suicidio loro continuano a distribuire prebende agli amici degli amici ( vedi ad es. la fondazione maxxi che si è appena aggiudicata un finanziamento di 5 ml alla faccia dei malati terminali o disabili senza assistenza che stazionano a giorni alterni davanti a montecitorio). E’ altresì irritante venir a sapere da questi ragazzi arrampicati sui tetti di Montecitorio che la casta si prepara a stuprare la Costituzione Italiana con il beneplacido di chi la dovrebbe proteggere. Come non irritarsi , poi, quando il M5S ci spiega che l’abolizione dell’IMU ,tanto più la restituzione, sono una sonora presa per i fondelli, visto che già ci si organizza per una bella service tax … Grazie Pagnoncelli… Ora “facce ridè ” ! La prossima puntata chiedi agli italiani chi ha fatto loro più SCHIFO! Tratto da: http://www.italianinsane.info/2013/irritevolissimevolmente/
  • luigi di pietro Utente certificato 4 anni fa
    Non ci facciamo influenzare da qualche agitatore fascista. La battagli la si farà scioperando ma restando in casa facendo sesso , o giocare con in nostri bambini , nipoti etc . Il tempo delle manifestazioni di massa sono finiti, nessuno vuole essere fatto a pezzi da qualche bomba fascista . I comizi si possono fate in rete , si possono dare direttive , si può mettere in ginocchio questi malfattori; senza che noi rischiamo niente . Mi auguro che questa idea arrivi a Grillo.
  • Mimmo A. Utente certificato 4 anni fa
    Vorrei che questo post fosse letto da Beppe.Oramai tutti parlano di Telecom come una qualunque azienda privata che può fare cio che più gli aggrada essendo essa appunto privata.Ma non è esattamente così.Mi meraviglio che Beppe non insista su questo punto,non voglio credere che non sappia come sia nata la Telecom.Essa è nata come rete telefonica nazionale dalle ceneri della defunta Azienda di Stato per i Servizi Telefonici,ente di stato che con i soldi pubblici cioè dalle tasse dei cittadini ha trasformato la rete nazionale da analogico (che ha sempre gestito e potenziato con cavi coassiali e ponti radio dal 1926) in quella digitale con la posa negli anni 80 delle fibre ottiche e la costruzione di centrali e ponti radio numerici,cose fatte sempre con soldi pubblici.Negli anni 90,quando il rinnovamento era portato a termine fu trasformata in spa con capitale totalmente pubblico, l'IRITEL.In molte altre nazioni Europee l'ente Telefonico di Stato è si deventato spa ma pubblico.Questa IRITEL durò appena un anno,giusto il tempo per preparare il piattino e fondendosi con le concessionarie private formando la TELECOM.Il tempo per assestare le cose e portare gl'Italiani all'oblio ed ecco la vendita di essa ai"capitani coraggiosi".I quali per prima cosa vendettero tutti gli immobili dell'allora ASST,tanto che molte uffici che prima operavano in luoghi di proprita loro cioè ASST si trovarono a pagare il fitto.Ed ora quando non c'è più nulla da spolpare si scarica il servizio ad altri.La fusione IRITEL-Concessionarie comportava delle regole precise di gestione della rete telefonica.Possibile che Beppe coì accorto in queste faccende non faccia menzione della storia della nascita della TELECOM ? Ho voluto dare un "la" di queta vicenda,speriamo chi più accorto di me lo raccolga e approfondisca il tema scavando nei meandri della falsa politica.
  • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
    Niente, come ti dicevo,invece di Ottimizzare le società,le stanno Frammentando in Modo da Poterle Vendere.Io non capisco,il senso di questo tipo di Gestione Italia.Sono convinto invece che il fatto che ci siano anziani alla Gestione, Porta questo tipo di speculazione,senza aver rispetto Futuristico,nei confronti della Popolazione.La Ielecom Produce un'entrata tasse dirette non indifferente,quindi fa Parte di un'altro sfacelo strutturale.Comunque questo è il nuovo esempio ,delle imposizione dei Pagamenti Passati non dovuti,perche Italia e Profit,era la complestezza e la stabilità.Invece sono 25 anni che Paghiamo,diciture di tasse sugli stipendi e su qualsiasi altra cosa assurdi ed innecessari.
  • ChiaraLuce C. Utente certificato 4 anni fa
    Riepiloghiamo... Tronchetti Provera ha venduto la sua quota maggioritaria di Telecom,cioè il 18%.Tale quota però non era posseduta da lui personalmente, ma da una società non quotata in borsa di nome Olimpia. E, di tale società, Tronchetti era il maggior azionista. Ora, alcuni enti hanno deciso di dar vita ad una nuova società,di nome Telco per acquistare in toto Olimpia (controllata da Tronchetti) al prezzo di circa 4 miliardi. Quindi,adesso è la Telco che possiede quel 18% che è la quota di maggioranza di Telecom, giusto? Domanda che sorge spontanea:'CHI sono gli azionisti della Telco?'Sono cinque e cioè: 1° Assicurazioni Generali che deterrà il 28,1% 2° Mediobanca che avrà il 10,7% 3° Intesa-San Paolo, anch'essa con il 10,7% 4° Sintonia di Benetton avrà l'8,2% 5° la spagnola Telefonica con il 42,3%. Un po' d'attenzione...Sarà la Telco ad avere la quota di controllo della Telecom, NON il colosso spagnolo Telefonica (che contribuirà con il 66% circa del capitale).Anche nell'ambito della Telco, la Telefonica, pur maggioritaria, resta in minoranza rispetto alla SOMMA dei rimanenti SOCI ITALIANI. Oltre al gruppo Telco ci sono altri piccoli azionisti nostrani e stranieri nella Telecom, ma gli Italiani,per il momento,restano in maggioranza.E a me,francamente, non preoccupa tanto la Telefonica, quanto le società "italiane" (banche ed assicurazioni)che ogni anno pretendono dividendi da capogiro tali da vampirizzare un'azienda come la Telecom. Concludo con una riflessione: Gruppo intesa-San Paolo, Mediobanca e Assicurazioni Generali, oltre ad essere soci della Telco, sono anche azionisti della BCE... tutto ciò che ha un valore, un po' per volta, sta finendo negli artigli della lobby bancaria europea e internazionale....
  • Massimiliano Monopoli Utente certificato 4 anni fa
    ma quando si comincia a presentare il conto di queste porcherie? O S S A R O T T E
  • vito asaro 4 anni fa
    certo che con un migliaio di paolette rivolteremo l'italia come un calzino:basta mettere mastrangeli alla testa di un simile esercito.
  • walter messa 4 anni fa
    ma cosa cazzo stiamo aspettando a ribellarci.Con la giusta democrazia,contro i criminali assassini che assediano le nostre vite con governi pagati dalle mafie,da nessuno democraticamente votati,con il consenso dell'ignoranza di italioti,da loro da sempre manipolati e corrotti,con un informazione celata e distorta,non potremo mai uscire dalle catastrofiche conseguenze appositamente create dai dittatori che ci governano,dobbiamo per il bene dei nostri figli riscattarci e vendicarci con atti di ribellione sociale veri,per riprenderci tutti i nostri dovuti diritti,rubatoci.Siamo come ben sappiamo tutti gia'morti,non abbiamo piu'nulla da perdere,allora che ci ammazzino pure tutti.Ma,se dobbiamo morire,almeno restituiamo dignita'alle nostre coscienze,che abbiano il coraggio di ucciderci tutti.Meglio morire con dignita'che insistere a vivere accettando l'inaccettabile.il m5s e'stata l'unica vera possibile alternativa al totale declino del paese,ma la loro criminalita'non ci concede e concedera'mai nulla in modo democratico,e tutti noi lo sappiamo bene,oltretutto supportati da milioni d'italioti parassiti che con il clientelismo ci costringono al suicidio o alla fine di una vita normale,costringendoci a sopportare continue umiliazioni,disperazioni,depressioni,e impotenti alternative democratiche,inutili. Siamo pronti a farci ammazzare per difendere la nostra dignita'e quella dei nostri figli meritatamente conquistata dai nostri nonni,con sangue e sudore,e perduta dalla nostra schifosa generazione?.Dimostriamoci almeno uomini in questo,diventiamo martiri contro sti maledetti bastardi criminali assassini che ci hanno gia'ucciso e stanno uccidendo i nostri figli,ORGANIZZIAMOCI TUTTI DEL M5S,COMPIENDO L'UNICO E ULTIMO EVENTO POSSIBILE,PER STRAVOLGERE QUESTA GROTTESCA E PARADOSSALE SITUAZIONE INACETTABILE,LA RIVOLTA IN MASSA,ANDANDO TUTTI SINO IN FONDO,non vi e'alcun'altra possibilita',non riesco a vederne altre,mio malgrado e'evolutivamente inevitabile.O NOI O LORO ,E TU?
  • AL - 2012 4 anni fa
    "Cercate la verità solo la verità vi renderà veramente liberi" " maledetti bast.r.i siamo ancora vivi MALEDETTI..,,,,," Con Beppe ieri, oggi, domani Sempre!
  • Mr Worf . Utente certificato 4 anni fa
    buon APPETITO Nella settimana n°38 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 63 (12 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco comprende due allerta, la prima per etichettatura scorretta del pesce escolar (Lepidocybium flavobrunneum, contenente esteri di cera che possono causare sintomi gastrointestinali) dalla Spagna; la seconda relativa alla presenza di tossina di Shiga, prodotta dal gruppo Escherichia coli, in surgelati a base di carne di cervo dall’Austria. Nella lista dei lotti respinti alle frontiere e/o delle informative sui prodotti diffusi che non implicano un intervento urgente troviamo: insetticida (clorpirifos) in olive verdi denocciolate in salamoia dal Marocco; presenza di tossina di Shiga, prodotta dal gruppo Escherichia coli, in carne bovina disossata congelata dal Brasile; trattamento termico inadeguato per due lotti di latte parzialmente scremato UHT dall’ Austria; aflatossine in pistacchi dalla Turchia; livello di migrazione globale troppo alto dal set di pentole cinesi; eccesso di solfiti in albicocche secche provenienti dalla Turchia; aflatossine in semi di melone dalla Nigeria; presenza di Salmonella spp. in pinoli turchi; Salmonella in farina di soia dall’Argentina destinata a mangimi.
  • mister x Utente certificato 4 anni fa
    una mia curiosità riguardo agli sprechi... la simpaticissima valentina vezzali, diventata parlamentare (ha partecipato a ben due sedute si 1043) dopo l'indimenticabile quanto vomitevole scenetta col puttaniere silvio, si è congedata dalla polizia di stato, o continua a rubare lo stipendio anche lì? quanti sono gli "atleti" che manteniamo nei vari grupppi sportivi di stato? è proprio necessario?
  • mario a 4 anni fa
    SVEGLIAMOCI Purtroppo questo è il destino dei paesi culturalmente sottosviluppati e super-corrotti, come l'Italietta Mafiabungabunga degli ultimi 15 anni, e la Grecia. Purtroppo anche la Spagna ci ha superato e da anni, ma i nostri giornali e TV non ve lo dicono. (se siamo al 62 posto per libertà di informazione ci sarà un motivo, no?) La Spagna negli ultimi tempi con la crisi ha avuto problemi di spread-indebitamento finanziario sia privato che pubblico perchè aveva fatto molti investimenti in poco tempo dato che stava crescendo a ritmi doppi rispetto all'Italia. Ma per lo stesso motivo (negli ultimi 15 anni è cresciuta il triplo dell'Italia) e già ora, come il resto d'Europa si sta lentamente riprendendo e sopratutto ora ha infrastutture nuove ed efficienti Basta vedere i trasporti nelle città spagnole, ferrovie, metropolitane in tutte le città anche di medie dimensioni, capillari e veloci che ti portano ovunque. Un urbanizzazione piu ordinata, razionale, con meno sprechi, inefficienze o deroghe clientelari / voto di scambio rispetto all'Italia. (non vedi nulla di simile alle mostruosità della provincia napoletana , o dell'hinterland milanese ad esempio) Siamo un paese pieno di mafiosi, sottosviluppati, bottegai ignoranti, (ed evasori fiscali), travestiti da imprenditori, oltre che pasticcioni incompetenti Berlusconi ci rappresenta pienamente. (infatti lo voterebbero ancora in 10 milioni) LO RIPETO O si occupano le piazze ad oltranza e si assediano i palazzi del potere contro questa gente o andrà sempre peggio. Non abbiamo piu niente da perdere http://www.lincredibileparlamentoitaliano.yolasite.com/cloaca-italia.php Il futuro non è scritto, ma DOBBIAMO SVEGLIARCI. ORA
  • Sante. Marafini. Utente certificato 4 anni fa
    Nella campagna elettorale del 2008 Berlusconi si fece promotore del salvataggio di Alitalia, invocando una cordata di imprenditori definiti «patrioti» per scongiurare la vendita ad Air France. Quello dell'italianità della compagnia di bandiera (che nel 2007 con il governo Prodi stava per passare ai francesi) diventò uno dei cavalli di battaglia del Cavaliere. E così , con Berlusconi di nuovo al governo, nell'estate del 2008 partì l'operazione Cai. Il «salvataggio» di Alitalia da allora è costato al paese, secondo alcuni esperti, quasi 5 miliardi di euro, più del gettito Imu per la prima casa.
  • Francesca B. Utente certificato 4 anni fa
    Un piccolo ricordo su come funzionava la Telecom intorno al 2006 dal punto di vista delle ultime ruote del carro, ovvero i consulenti commerciali che proponevano i vari contratti alle aziende. L’arte di inventarsi il lavoro per un periodo mi aveva portato a fare questo. E’ stata una parentesi che non aveva niente a che fare con le mie aspirazioni, ma mi ha permesso di vederne di tutti i colori, esperienza che mi tornerà utile se vorrò scrivere dei romanzi horror in futuro. Quando nel 2006 l’ennesima agenzia che prima aveva lavorato abbastanza bene per la Tre e per Fastweb, ha avuto la genialata di fare un accordo con la Telecom, abbiamo visto cose che neanche al manicomio. Per acquisire un cliente da 2 linee, c’erano da far firmare una cinquantina di moduli assurdi, e ne mancava sempre qualcuno, di conseguenza diventavamo matti noi e tiravamo scemi i clienti che dovevano essere dei santi per non mandarci a quel paese. Dopodiché, far attivare i contratti era quasi impossibile, perché il meccanismo di inserimento e di invio dei moduli era macchinosissimo, illogico e s’inceppava sempre. E ciò che non veniva inserito correttamente, non veniva attivato, (con conseguente cliente incazzato), e a noi non veniva pagato, pur avendo lavorato sostenendo ovviamente le spese di tasca nostra. Era un po’ come nel film documentario Powaqquatsi, termine indiano che significa “vita che consuma le forze vitali di altri esseri per promuovere la propria vita".
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Dopo Peace and Love di Paoletta possiamo andare tutti a dormire tranquilli.
  • Maximiliano Herrera 4 anni fa
    Macche; gli azionisti ! Non sapete fare due conti ? Con un dividendo del 6% all' anno meno le tasse un 5% scarso, e il crollo dell' azione da 4 a poco piu' di mezzo euro c'e' una perdita netta notevolissima. Il giorno dopo l' ex dividend day, il valore cade della stessa quantita' del dividendo, quindi la matematica dice che gli azionisti a lungo termine HANNO PERSO. I manager sicuro hanno guadagnato ma anche i manager di aziende che vanno benissimo guadagnano uguale. La colpa e' solo dell' incompetenza degli italiani buoni a nulla, che oggigiorno non reggono il confronto con nessuno, infatti per muovere la Costa Concordia hanno dovuto chiamare tecnici stranieri, in Italia non esistono professionisti in nessun settore, solo palloni gonfiati. L' industria italiana e' morta perche' le scuole italiane e le universita' sono le PEGGIORI AL MONDO infatti l' Italia e' l' unico paese al mondo dove anche i dottori in lingue non spiaccicano una parola d' inglese (li ho sentiti e parlano in maniera orribile tutti anche i traduttori professionisti). Questo e' quanto. Il resto sono scuse. Riformare la scuola priorita' N.1,di pari passo con il taglio a questo schifo di burocrazia.
  • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
    Oggi festa in casa Grillo Nel pomeriggio si è sposata Valentina ,la figlia di Parvin che è la moglie di Grillo.Festa rigorosamente intima senza la pacchiane scenografie che fanno i pervenue o i neo ricchi. Nelle foto Grillo è imn splendida forma Auguri agli sposi e alla famiglia tutta
  • dragone 4 anni fa
    ivan dragone • 10 minuti fa • 1 0 + Stasera a Ballarò si è detto che parte dei soldi dati dall'italia all'europa sono stati dati dalla stessa alle banche spagnole in difficoltà, le banche spagnole hanno finanziato telefonica per l'acquisto di telecom. In pratica gli spagnoli si acquistano telecom con i ns. soldi pagandola pochi euro. Continuiamo ad aiutarli a conquistarci.Cina, spagna, francia, stati uniti, russia, stati arabi,ecc.ecc. si sono già comprati gran parte della ns. potenzialità. Andrà a finire che se i ns. figli vorranno i lavorare lo faranno per un tozzo di pane.
  • ilario . Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe una battuta amara ,ameno non dovrai più presiedere alla tortura dei piccoli azionisti....visto che se li son divorati e sputati! Notte Italia.
  • Michele Facen (ciass12) Utente certificato 4 anni fa
    Bruciata la ricchezza di uno stato.derubati i cittadini dei servizi:non era lo scopo della P2?CI SONO ARRIVATI.PERCHÉ GLI ITALIANI NON SI FERMANO FINCHÉ NAPOLITANO NON INDICE NUOVE ELEZIONI?IL MOVIMENTO DEVE AVERE CORAGGIO E ORGANIZZARE MANIFESTAZIONI IN TUTTO IL PAESE:O SI RIFA L'ITALIA O SI MUORE.FERMIAMOCI TUTTI, TUTTI, TUTTI!!!
  • nessun copy 4 anni fa
    Le aziende di stato sono nate con il contributo dei cittadini italiani. In nome del libero mercato, si è voluto privatizzarle. Se Telecom è ridotta in quel modo vuol dire che non solo il pubblico ma anche il privato non funzionano? E Alitalia? Era stata regalata agli amici del grande industriale mettendo i debiti a carico degli italiani, vero Silvio, ed ora quasi certamente verrà venduta. Ma allora il privato non funziona lo stesso. Cosa ci dobbiamo aspettare anche la cessione di Ansaldo, Finmeccanica, non si potrebbe mandare invece a spasso quella classe politica responsabile di questo disastro. Finchè la politica mette naso nelle aziende di stato, saranno sempre destinate a fallire. Ci vuole poco anche a capire il xchè. Un dirigente nominato dalla politica dovrà sempre rispondere al suo padrino, perché sicuramente legato ad un partito. Un manager preso tramite concorso non truccato e possibilmente con capacità e coraggio manageriali, avrà il potere decisionale che gli compete ed in base ai risultati gli si rinnova il mandato se no a casa. Ma oltre al manager deve funzionare così anche x dirigenti, impiegati, lavoratori. Nominati e raccomandati sono la rovina delle aziende pubbliche. Per troppo tempo in questo paese è passata la convinzione che la disonestà pagasse, salvo poi scoprire le truffe i falsi in bilancio la sottrazione di denaro pubblico, le tangenti, gli appalti truccati, i concorsi falsati, e chi più ne ha più ne metta. Sono quasi riusciti a farci fallire senza nemmeno arretrare di un millimetro sulle porcherie che hanno fatto. Cari concittadini alle elezioni queste cose ve le dovrete ricordare, altro che dare del qualunquista o populista a Grillo. Ai politici che lo deridono e dicono che è solamente un comico, dico è vero è un comico, ma spero tanto che vi faccia piangere. Forza Beppe forza M***** cambiare si può saluti a tutti da nessun copy
  • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
    Vito Asaro per tua informazione la lotta del M5S è senza armi, noi la guerra la detestiamo. Preferiamo informare, raccontare dei politici corrotti e dei loro padroni. Quando verrà il momento si voterà Il M5S per mandarli tutti a casa.. Vito Asaro, non rompere più proponendo guerre civili, a meno che tu voglia farci apparire terroristi... come stanno cercando di fare. Basta con le cazzate, la guerra civile è una guerra tra poveri quella che i politici corrotti stanno aspettando per farci fuori definitivamente. Noi vogliamo lottare civilmente perché siamo persone intelligenti e oneste. Niente violenza!!! Buonanotte amici miei stellati!!!!
    • michele . Utente certificato 4 anni fa
      paoletta a.Mi sembri una che ha visto la luce e ha tutte le verità a portata di mano. Non è che poco,poco esageri?
    • michele . Utente certificato 4 anni fa
      paoletta a Mi sembri tanto un troll
    • Daniela M. Utente certificato 4 anni fa
      buonanotte Paoletta ^__^
  • Ernesto - La Habana 4 anni fa
    Massssssìììììì, esageriamo!!! http://www.youtube.com/watch?v=0OT62CoTqGM
    • Ernesto - La Habana 4 anni fa
      @ Harry: In effetti... spero non finisca ne come hai descritto tu ne come ho linkato io !!! A buon rendere!
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      in quanto ad "esagerazione", è inquietante il grado di follìa che porta i fondamentalisti a cercare il "martirio", ammazzando da vigliacchi della povera gente inerme.......
    • Ernesto - La Habana 4 anni fa
      @ Harry: il nesso sta solo nell'esagerazione... o nel finale???!!!
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Terribile, ma non vedo il nesso....
  • harry haller Utente certificato 4 anni fa
    Massssssì, esageriamo....... A.A.A. Affarone!!! Vasto appezzamento peninsulare circondato dal mare, 300.000 Kmq, servitù garantita, presenza di immobili di pregio, annessi isolotti vendesi miglior offerente purchè solvibile. Rivolgersi a "Nipote dello Zio Real Estate", Piazza Montecitorio, Roma.
  • Marco De Mensioni Utente certificato 4 anni fa
    Telecom, una storia tipicamente Italiana. Forse la più Eclatante ma solo perchè si svendette la più grande azienda di telecomunicazioni Italiana in un periodo in cui le telecomunicazione "Tiravano". Se mettessimo insieme il valore £Potenziale" di tante privatizzazioni effettuate in 15-20 e se lo stato ne avesse realizzato anche soloil 30-40 %, il debito pubblico oggi non sarebbe più un problema. E sapete da quando Beppe parla di queste cose = Forse lo sapete meglio di me. Moltissimi anni. Da quando ancora odiava Intenet ! Vedeva lontano il Beppe, vedeva ciò che tutti si affannavano a nascondere. Vedeva ae denunciava. Ma forse oggi, tanti anni dopo, vedere e deninciare non basta più.
  • giorgio p. Utente certificato 4 anni fa
    a chi la diede d'alema la telecom? a colaninno e soci,dove è oggi matteo colaninno(il figlio)nel pd. distruggono le aziende direttamente dal governo.
  • antonio silvestre 4 anni fa
    Caro Beppe!!! che brutto dire ...."lo sapevo, l'avevo detto",ecc ma ancora più brutto è il vedere questa italia di masochisti continuare a girare intorno a due poli, a due principi, a due centri di attrazione che non hanno da dire nulla. Questa mancanza di senso civico che non fa indignare nessuno, che non fa comprendere come ormai l'Italia sia una colonia, una terra di conquiste che, tra poco, verrà abbandonata anche come ..."mercato" tanto sarà abbassata la capacità di acquisto. Vedere certe facce cheimperano da sessanta anni e non poter reagire perchè è stato tolto al cittadino la facoltà di scegliere, sembra che irriti solo me. Speriamo che vendano ENI e Finmeccanica in modo da consentire ai padroni della nostra società di offrirci un'amministrazione più decorosa della presente. Sar
  • Danila R. Utente certificato 4 anni fa
    Adios Telecom... Ah...L'Italia.......
  • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
    ma come si può dare ancora retta a uno come berlusconi che è convinto che Roma è stata fondata da Romolo e Remolo??? (se si indaga meglio vedrete che vi dirà pure che sono stati aiutati nel fondarla, da Pisolo, Mammolo e Eolo...)
  • fabio S. Utente certificato 4 anni fa
    X BEPPE GRILLO E AD AGLI ATTIVISTI DEL M5S: NOI SIAMO L'UNICO PAESE AL MONDO AD AVERE UNO STATO DENTRO LO STATO....ABBIAMO LO STATO ITALIANO, CON ALL'INTERNO LO STATO DEI POLITICI...CHE AMMINISTRANO I SOLDI DELLO STATO ITALIANO (I NOSTRI) SPRECANDONE UNA GRAN PARTE, SOTTRAENDONE UNA PARTE OVE SIA POSSIBILE, PER REDISTRIBUIRLI AL LORO CONTO CORRENTE , A QUELLO DEI LORO PARENTI E AMICI,E D ALLE LORO FAMIGLIE...(I FIGLI SONO IMPORTANTI....), POI, DI TANTO IN TANTO, QUESTI SOLDI FINISCONO...ED ALLORA SI PASSA ALLA SOLITA "MANOVRINA DI AGGIUSTAMENTO DEI CONTI"....TRADOTTO: NUOVE TASSE AI CITTADINI DELLO STATO ITALIANO (MA LORO DELLO STATO DEI POLITICI OVVIAMENTE NE SONO ESENTI....MANCO A DIRLO...)...INFINE, IN QUESTO FANTASTICO STATO ITALIANO, DI TANTO IN TANTO, GIUSTO PER DIVIDERE BENE QUESTI SOLDI...SI VA A NUOVE ELEZIONI...ED I CITTADINI DELLO STATO ITALIANO, INVECE DI VOTARE PER SE STESSI...CONTINUANO IMPERTERRITI...DA MASOCHISTI PURI...A VOTARE PER I PARASSITI DELLO STATO DEI POLITICI......ORA...SI DICE SPESSO CHE CHI FA PARTE DEL M5S INSULTA IL PROSSIMO....DITEMI VOI COME CAXX DOVREMMO DEFINIRE QUESTA GENTE CHE CONTINUA A FR SUCCEDERE TUTTO QUESTO.....
  • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
    Guai a mandare berlusconi ai 'Servizi Sociali'. Potrebbe decidere di dedicarsi alla causa delle Olgettine Abbandonate... O alle povere ragazze...(solo quelle Bbbone però, le racchie...che si arrangiassero!) alla Ruby alle quali generosamente 'donare' migliaia di euro per l'acquisto di macchine "anti-depilazione!!".
  • vito asaro 4 anni fa
    è tardi,vado a dormire.ho vissuto un altro giorno di schiavitù.che accadrà domani?non lo sò.sò solo che sono uno schiavo e,in quanto tale,nutro un solo sogno:liberarmi e uccidere chi mi tiene in catene.ricordate:siamo un grande esercito tenuto prigioniero da pochi uomini.basta prendere coscienza di questo,decidersi e,tutto sarà risolto.
    • monica c. Utente certificato 4 anni fa
      anche x me oggi sara' la solita giornata da schiava e in piu' oggi, in una riunione alla quale non sono stata invitata, si decidera' del mio destino di schiava impiegatucola ignorantotta (27 anni di lavoro). una battutina di ieri, che lui e solo lui ha ritenuto divertente, il mio datore di lavoro mi ha manifestato la sua convinzione che se mi iscrivessi al m5s (cosa che sto facendo) mi accetterebbero subito perche' i grillini sono tutti degli studipi incapaci. beh la mia risposta che ha poco gradito tanto da farlo diventare paonazzo e' stata : ci vedremo alle urne.
    • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
      ciao Eppure penso che cambierà, gli italiani sanno alzare la testa Ricordo il referendum per l'acqua
  • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
    Perchè a volte ho l'impressione che i nostri politici, tantissimi, non tutti... siano alla fine solo dei Vanna Marchi in giacca e cravatta...
  • Jack Star 4 anni fa
    Purtroppo mi devo ripetere le chiacchiere non servono piu', ni programma televisivi che si occupano di politica sono solo dei baracconi che servono solo a creare confusione come del resto sono fenomi da baracconi anche chi li conduce, non parliamo della carta stampate perche ci sarebbe solo da incazzarsi nel vedere tutti quei gran leccaculo, servi di giornalisti pagati da noi popolocon il finanziamento pubblico ai giornali, quello che dobbiamo fare è di cacciare i furfanti, intriganti, ladri del nostro presente e futuro dal Parlamento e dal governo dopo di che i responsabili del disastro devono essere processati da il tribunale del popolo e se ritenuti colpevoli devono finire i loro giorni della loro vita in carcere per il male che hanno fatto al popolo. Non dobbiamo avere compassione alcuna come del resto non l'hanno avuta neanche loro non si sono fermati davanti a nulla molte persone si sono tolte la vita per colpa di chi ha portato l'Italia al disastro piu' totale e ora si dovrebbe avere pietà di questi cialtroni? Assolutamente no! Devono pagare il conto salato che gli aspetta senza sconti. Mi vergogno di avere una classe politica ignobile, incapace e ladra ho diritto, abbiamo il diritto di essere governati da persone degne, oneste ed onorevoli che sanno assumersi le loro responsabilità di fronte ad una Nazione composta da 60 milioni di persone. BASTA! Faccio un appello al popolo della rete: Siamo in guerra e abbiamo il dovere di lasciare alle future generazioni un'Italia migliore, un'Italia competitiva e rispettosa dei diritti degli italiani e degli altri popoli nel mondo. Uniamoci per mettere fine a questa situazione prima che sia troppo tardi è nostro dovere farlo se non vogliamo esserre maledetti dalle future generazioni. Mettiamo da parte i nostri interessi particolari, mettiamo da parte i colori politici perche dobbiamo combatere una grande partita per salvare l'Italia dal baratro. Vianciamo questa ultima partita è in gioco la nostra libertà e dignità.
  • tupacamaru 4 anni fa
    Prima o poi arriva sempre qualche dirigente privato "più bravo" di altri (ironico), quello che rifiuto è che a rimetterci debbano essere gli Italiani che nemmeno detengono la proprietà. L'unica proprietà che ci viene riconosciuta è il debito, come si dice: socializziamo le perdite e privatizziamo i profitti!
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Abbiamo una potenza di fuoco di 9 milioni di voti,perché non la usiamo? La cosa sta diventando sospetta.
    • michele . Utente certificato 4 anni fa
      Non è che ci stanno usando , prendendoci per il culo per l'ennesima volta...
    • michele . Utente certificato 4 anni fa
      Magari facendo una "passeggiata"per via Condotti?
    • Max Stirner Utente certificato 4 anni fa
      tu come la useresti? hai qualche idea? Ciao
  • paolo r. Utente certificato 4 anni fa
    Mai sentite tante barzellette come a "Ballarò"!Mi ripeto sempre, di non guardare simili programmi ,puntualmente ci ricado.Il fatto è che comunque ,capisco che raccontano panzane,spero solo che le persone che ascoltano,si rendano conto anche loro delle fandonie raccontate!Telecom,è l'esempio lampante del disastro perpetrato ai danni dell'Italia!Spiegato benissimo da Grillo.Questo governo è qualcosa di indefinibile,larghe intese?A me sembra di larghi inciuci!Hanno trasformato una repubblica parlamentare in repubblica presidenziale,senza referendum ,hanno di fatto modificato la costituzione.Trovano sempre il modo di governare a modo loro!Tragico,il futuro che ci aspetta è tragico!Dobbiamo dare la massima fiducia al M5S,sta seguendo la strada che aveva promesso di seguire!Non c'è alternativa!Per questo governo il Popolo non esiste!Le uniche soluzioni plausibili per questi rottami della storia è l'aumento delle tasse!Seguono con cieca ubbidienza le direttive,assassine della falsa unione europea.Solo chi è cieco,non può vedere l'intendimento di annientare la sovranità dei Paesi!Danno la colpa alla Grecia di aver falsificato i conti, per entrare in Europa,quando il consulente che ha controllato e dato il benestare, è stata la onnipresente Goldman Sachs, c'è veramente un piano diabolico di controllo sul Mondo!Le prove sono di un evidenza estrema!E ancora, queste affermazioni sui fantomatici "mercati",responsabili dell'andamento dello "spread",impossibile non sentire,la puzza di imbroglio!Auguro a tutti gli onesti una buona vita! Paolo buon.
    • Nicola Nicolini Utente certificato 4 anni fa
      Nel mezzo di questa grande bugia c’è un personaggio che oggi ha un ruolo centrale: si tratta di Mario Draghi, attuale presidente della BCE. Draghi è un uomo della Goldman Sachs. Tra il 2002 e il 2005 fu vicepresidente della Goldman Sachs per l’Europa e, quindi, al corrente delle falsificazioni dei dati sulle finanze pubbliche della Grecia. E’ stata la sua stessa banca a creare la falsificazione sul bilancio della Grecia. Il liberismo premia molto bene i suoi soldati. Nel corso di due anni, la BCE e le lobby politiche hanno usato tutti gli inganni possibili per proteggere Draghi e non evitare che si portassero avanti le inchieste intorno alle irregolarità commesse in Grecia http://cambiailmondo.org/2012/03/18/il-grande-inganno-che-la-goldman-sachs-stipulo-con-la-grecia/
    • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
      basta vedere come e' stata bisfrattata la udiemi, eppure ha detto l'unica cosa sensata: le nostre tasse vanno a finire in buona parte nel fondo salvastati, che vengono date alle banche (anche spagnole) con le quali si comprano le nostre societa' a prezzi di saldo(Telecom). Difatti le maggiori azioniste di telefonica sono 2 banche spagnole. Cioe' in pratica i cittadini italiani con le tasse danno i soldi a concorrenti esteri che ci comprano le nostre societa'..dei veri pirla!
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      anche a te!! Buonanotte:))) Un abbraccio!!
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
    In Piedi, Molluschi! Un Saluto all'Uomo. Il Kristo Eterno... Sveglia, Coglioni! http://www.youtube.com/watch?v=sJflrwaoQIg Notte o FAnculo..!
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
      Sempre a trattarmi come se foste in presenza d'un uomo. Io son una Fighetta. Mi par d'esser sempre stata abbastanza Esplicita. Pensala come ti pare, ma credo che Beppe dovrebbe organizzare un FAnculo Day. Così a chi piace darlo lo da', a chi piace Prenderlo, lo Prende. Grillini e non. Aperta anche ai Vendo li ani ed ai Lussuriosi che braman d'esser Incul(c)ati nientemeno che dal Papa, il quale manco lo caga di striscio . Un CAzzo inutile, tagliato inutilmente. Provi ad esser Donna, prima di Imporre Sfide. Cominci a Spazzar PAvimenti, LAtrine, farsi il Culo Quadrato in FAbbrica a quattordicianni... Figa da Passerella per Mangiapane a Ufo.
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      devi essere più esplicito...i va fan.. sono solo per i coglioni che non si battono con il M5S!! giusto? :)
    • Ernesto - La Habana 4 anni fa
      Quel link è troppo grande per un Blog.
    • Daniela M. Utente certificato 4 anni fa
      Io non sono un liberatore: i liberatori non esistono. Sono i popoli che si liberano da sé. http://www.youtube.com/watch?v=L3_TXMA0Bxk
  • vito asaro 4 anni fa
    nella mia citta,nel 2014,si votera per le comunali.il sindaco uscente è uno che vive di politica da 40 anni.ha distrutto la politica cittadina per rimane l'unico.il movimento riuscira,certamente a piazzare qualche consigliere.la mia citta sta morendo.i consiglieri comunali del movimento faranno la telecronica della nostra morte.nonostante gli sforzi dei ragazzi del movimento non riusciremo ad impedire che quel parassita,insieme alla sua gramigna, venga rieletto.penso che solo una guerra civile possa darci una speranza.
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      ho sbagliato il saluto era per Ema!!!
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      Cia Stella!!! Buonanotte :))
  • ema dell Utente certificato 4 anni fa
    BUONANOTTE BLOG!!!! A DOMANI STELLE!!
  • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
    Dovete vergognarvi voi che vi scagliate contro Beppe, farabutti, anime immonde...... Beppe rischia la vita, si espone, racconta verità, lotta contro i politici corrotti e/o mafiosi, è una persona leale, sensibile e coraggiosa, chi lo denigra è un disonesto e malfattore!! Come si può dire che non è vero quello che dice Beppe? Basta guardarsi intorno per capire che la mafia sta imperando indisturbata.....
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Non confondere il movimento con l'azione. Avere un cuore da bambino non è una vergogna. È un onore. Un uomo deve comportarsi da uomo. Deve sempre combattere, preferibilmente e saggiamente, con le probabilità a suo favore, ma in caso di necessità deve combattere anche contro qualunque probabilità e senza preoccuparsi dell'esito. Deve seguire i propri usi e le proprie leggi tribali, e quando non può, deve accettare la punizione prevista da queste leggi. Ma non gli si deve dire come un rimprovero che ha conservato un cuore da bambino, un'onestà da bambino, una freschezza e una nobiltà da bambino. Ernest Hemingway Ps Per i duri di comprenonio
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
    Marietta aveva due Occhioni grandi e Dolci. Libera, la potevi incontrar , tranquillamente per Strada. Le cedevi volentieri, cortesemente il Passo. Lei Capiva ed, apprezzatolo, si fermava a Fissarti, profonda, in Volto. Ora, Marietta non c'è Piu'. Era Vecchia, molto, MArietta. Una Notte, era Salito un Asino dal "basso" e l'aveva Montata. L'indomani, la Mattina, l'avevan trovata Ansimante, incapace di reggersi, di Risollevarsi. Scavarono una Buca ed ebbe di Lei, Pieta'. Non chiamatela Asina, Vagabonda, no. Marietta, mi fa pensar all'Italia, a Berlusconi... Buonanotte, Figli di Marietta, di Berlusconi...
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      L'umo con la pompetta fa il gradasso con l'italia,ma se mancano le pile....c'è da ridere! Certamente con Duracel....dura un pò di più,ma poi si scaricano anche quelle! "Il cartello su un negozio di elettronica": qui si vendono pompette...passa un vecchietto e ci scrive: "e si scaricano subito"....made in chine!
  • Domenico Santalucia Utente certificato 4 anni fa
    IL M5S DEVE RITIRARE I SUOI PARLAMENTARI DAL PARLAMENTO !!!!!!!!!
  • carmine cogliandro 4 anni fa
    "La morte di Telecom Italia è iniziata con la sua cessione a debito ai capitani coraggiosi da parte di D'Alema nel 1999, allora presidente del Consiglio". Sono testimone di quanto dichiarato in questo articolo. Mi chiamo Carmine Cogliandro, sono un ex funzionario di Telecom Italia, che dal 1996 al 2002 ha lavorato nella Direzione Generale di Telecom Italia: Sono testimone di quanto detto e delle continue "visite" fatte da D'alema a Colaninno, che ho visto personalmente, fino a quando non si è concretizzata la vendita di Telecom Italia: da azienda in attivo si è ritrovata piena di debiti. Ancora D'Alema gha il coraggio di parlare nella TV di quel disastro del quale lui è il principale artefice. VERGOGNA!!! Ma questi non si vergognano mai .... Ci tenevo a portare la mia testimonianza visiva, le sedi di Telecom Italia erano diventate per D'Alema la propria casa fino a quando non si è ceduta la società. Il resto, dopo Colaninno, lo ha conbinato Tronchetti.
  • Pippo Depapero Utente certificato 4 anni fa
    Un disastro preannunciato saputo e risaputo, nessuno fara' niete ;chi ha rubato e spolpato l'azienda si godra' i propri milioni in spiagge tropicali ;posti di lavoro bruciati e politici contenti. Bravi tutti.
  • vito asaro 4 anni fa
    per paoletta:vedi,forse sei troppo giovane e,pensi che questo sia un gioco ma,credimi,la situazione è molto seria e,noi stiamo veramente rischiando grosso.ti consiglio di seguire un pò paolo barnard o giulioetto chiesa,due che possono insegnarti molte cose.non ti chiedo di seguire me perche non ho la pretesa di insegnare qualcosa a chicchessia pero,ti prego di credermi:io non voglio niente.solo il tuo bene.
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      :))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))
  • blackandavid 4 anni fa
    blogghebani! abbiamo lance, spade, mortaretti, tricchi tracche, e castagnole. Con queste armi potenti... dico, armi potenti! Spezzeremo le reni a Maciste e ai suoi compagni a Rocco e i suoi fratelli! avanti cosa aspettiamo! Caricaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!
  • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
    Amici fidatevi di Beppe è una persona molto intelligente e preparata! Non sta perdendo tempo. Conosciamo le condizioni dell'Italia, praticamente non va bene niente. Nonostante tutto Beppe sta lavorando su tutti i campi, è impegnato su tutti i fronti.. E' un uomo forte, vi rendete conto che sta dedicano la sua vita per salvare l'Italia? Chi lo denigra può essere solo un grande idiota, un disonesto, un corrotto, un mafioso, un sostenitore della mafia e dei politici collusi....
    • tupacamaru 4 anni fa
      Spiegami allora perché dovremmo comprare con denaro degli italiani Telecom mantenendola Società per Azioni. Da quando in qua si finanziano grandi industrie private (Spa) con denaro pubblico.....
  • Canta Post 4 anni fa
    (Pronto) Ascolta Mamma è vicino a te? Devi dire a mamma c'è qualcuno che (Chi sei il signore dell'altra volta?) (vado a chiamarla) (Ma sta facendo il bagno) (non so se può venire!) Dille che son qui dille che è importante che aspetterò (Ma tu hai fatto qualche cosa) (alla mia mamma?) (Quando chiami tu mi dice sempre:) (Digli che non ci sono!) Ma dimmi sai scrivere di già E' bella la tua casa? A scuola come va? (Bene... ma dato che la mia mamma lavora) (è una vicina che mi accompagna a scuola) (però ho solo una firma sul mio diario) (Gli altri hanno quella del loro papà) (Io no!...) Dille che son qui che soffro da sei anni Tesoro proprio la tua età (Ah no... Io ho cinque anni!!) (Ma tu la conosci la mia mamma?) (Non mi ha mai parlato di te!) (Aspetta eh...) Piange il telefono perchè lei non verrà anche se grido: ti amo lo so che non mi ascolterà Piange il telefono perchè non hai pietà? Però nessuno mi risponderà L'estate andate a villeggiare all'Hotel Riviera? ti piace il mare? (Oh si tanto!) (Lo sai che so nuotare? Ma dimmi) (Come fai a conoscere l'Hotel Riviera) (Ci sei stato anche tu?) Dille la mia pena e quanto a tutte e due: vi voglio bene (Ci vuoi bene?) (Ma io non ti ho mai visto!) (Ma che cos'hai!) (Perchè hai cambiato voce?) (Ma tu piangi! Perchè?) Piange il telefono perchè lei non verrà anche se grido: ti amo lo so che non mi ascolterà Piange il telefono perchè non hai pietà? Però nessuno mi risponderà Ricordati però piango al telefono l'ultima volta ormai ed il perchè domani tu lo saprai Falla aspettare (Sta uscendo!) Falla fermare (E' andata via!) Se è andata via allora... addio... (Arrivederci signore) Ciao piccola!
  • loris cusano 4 anni fa
    Una inchiesta parlamentare? per far cosa?...quando si appartiene a certi circoli si esce immuni da qualsiasi inchiesta! Ormai resta solo da spogliare le chiese, depredare i musei e vendere le pietre del Colosseo come souvenirs. A questo penseranno i governi a venire di ispirazione sociale. Il liberismo ha già dato i suoi frutti!
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
    Cogòioni, Teste di CAzzo, andate Affanculo! VI stanno spellando vivi e siete contenti perchè vi sentite Alleggeriti! Tagliate la Testa al Re ed alla Corte! Son dei Nessuno MAntenuti. La MAfia è lo Stato! Ancora non avete capito un CAzzo! Forza, Coglioni! Reagite! Tre mesi e vi Buttano nel Kamino! Salite a Bordo, CAzzo! Io non so piu' cosa farvi.
  • tupacamaru 4 anni fa
    Questa la dimostrazione scientifica che stampare moneta riduce il debito: Lo Stato x vende i suoi titoli ai piccoli investitori e al mercato di capitali senza che la Banca Centrale possa intervenire a regolare il tasso di interessi. In tal caso sarà il meccanismo della domanda a determinare il tasso di interesse, nel senso che se vende a 10 ma molti titoli restano invenduti per vendere l'intera asta dovrà aumentare la sua offerta (interessi) poniamo poniamo di 3. Se la banca centrale potesse intervenire “stampando moneta” per acquistare i titoli rimasti invenduti lo Stato x risparmierebbe 3, cioè quanto a dovuto aumentare il tasso di interesse per vendere in pacchetto d'asta. E poiché la matematica non è una opinione +3 -3=0. Questo significa che lo Stato x ha venduto tutti i suoi titoli senza aumentare il tasso d'interesse, contenendo la crescita del debito. Inoltre, siccome +3 -3= 0, come abbiamo visto la creazione di denaro da parte della Banca Centrale rientra nella medesima sotto forma di risparmio in tassi d'intesse e il saldo si azzera (giro di conto).
    • tupacamaru 4 anni fa
      Più che teoria è semplice matematica e la matematica è ciò di cui è fatta la scienza. E ti dirò di più, maggiore è il termine di scadenza e maggiore l'importo risparmiato. Ciò significa che si può aumentare la quantità di denaro stampato in ragione del lungo periodo del titolo emesso. Sembra paradossale, ma è così.
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      Teoria di Becchi,condivisibile al 100x100
  • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
    Amici del Movimento Cinque Stelle, non fate caso ai commenti di quelli che vogliono apparire stanchi di aspettare e che si lamentano che non si fa niente... il Movimento Cinque Stelle sta crescendo a dismisura questo è la prova che si lavora e come.... Chi si lamenta del M5S non può essere dei nostri, è un nemico.... Attenzione amici non devono permettersi di gettare fango su di noi, gli unici veri rappresentanti dell'onestà.....
    • michele . Utente certificato 4 anni fa
      Non voglio apparire stanco mi sono proprio rotto i coglioni delle chiacchere
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
      No, io non faccio finta. Il primo che mi rompe la PAssera, lo faccio secco.
    • michele . Utente certificato 4 anni fa
      Cara paoletta la devi finire di dir fregnacce, la verita è che non si incide e qui c'è la metastasi progredisce a dismisura.
  • Marcello P 4 anni fa
    L'ho già scritto altre due volte MANDATE A CASA SUBITO QUESTI PEZZENTI !!! Altrimenti i prossimi saranno Eni o le sue controllate come Saipem e tutta la galassia Finmeccanica. Questi svenderebbero anche la mamma pronta cassa pur di tenere la poltrona.
  • Ornella M. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe è urgente organizzare un V-Day! Le notizie sull'economia italiana sono catastrofiche, stanno svendendo tutto e questi cialtroni di politici hanno il coraggio di dire che non bisogna soffocare i venti di ripresa con l'instabilità politica... venti di ripresa??? Ma dove??? Sta crollando tutto! E gli italiani dormono sonni profondi. Persino qui sul blog i commenti che parlano di uscire dall'euro e rinegoziare i trattati vengono snobbati, nessun sottocomento...nessuno se li fila. Eppure la situazione è grave.
  • anib roma Utente certificato 4 anni fa
    oggi letta in america e monti a berlino
  • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
    C'è anche l'alitalia: L'Italia senza ali. Belin ....Sarcosy non doveva prenderla per 1,5 di miliardi ! Vero Nanazzo del cazzo? E noooo! Doveva salvaguardare l'Italianità dell'azienda! Adesso la regaliamo ad Holand,anzi forse di dovremo anche dare qualcosa. Grazie Colaninno! Grande Industriale con i soldi dei cittadini! Amico del Tronchetto della Felicità. Tutti uguali! KLadri....solo Ladri...ladri...solo ladri di denaro pubblico!
  • Marco67 B. Utente certificato 4 anni fa
    altra pagina nera.... L'Italia non si è fermata ..si è spento anche il motore e a questi gli stanno pure per cadere le chiavi nel tonbino. L'unico che apre bocca e dice cose sensate ...ma soprattutto ovvie, è sempre e ahimè solo, Beppe Grillo ..il comico ...loro invece, i Politici ..tutti d'accordo e contenti. La Storia dirrà di voi, anche di questo. Farete parte di quella lista di personaggi che costrinsero l'Italia al declino. Però, la Storia potrebbe anche essere diversa ...e qui scendono in campo gli italiani ...lo scenario è ormai fin troppo chiaro e partita è tra PartitoUnico-MoVimento 5 stelle. Alle prossime per avere una possibilità dovremmo andare sul M5S e provare a rimettere in moto la baracca ...se risiamo ai PD ai Sel Monti e Valli ...siamo finiti, a breve. Italiani forza e coraggio.
  • Mario a 4 anni fa
    APPELLO - A Beppe - Ai lettori del Blog Consiglieremmo di andarsi a leggere le carte della Procura di Firenze sullo scandalo del sistema Lorenzetti-TAV- Coop "rosse", (e di come questi ladroni ingordi e insaziabili prima o poi faranno fallire anche Trenitalia e svenderla agli stranieri come Telecom e Alitalia) e sopratutto questa pagina (di semplici dati e statistiche non opinabili) che spiega perfettamente perchè l'Italia sta fallendo lentamente da 15 anni grazie alla classe dirigente più vecchia e corrotta dell'occidente. http://www.lincredibileparlamentoitaliano.yolasite.com/cloaca-italia.php O si occupano le piazze e si assediano ad oltranza i palazzi del potere, per obbligarli a porre fine all'impunità e ad andarsene tutti a casa o non ne usciremo mai. Se non succede niente e continuiamo a bestemmiare davanti al PC o alla TV, LORO, cioè le loro clientele, gli evasori e mafiosi continueranno a votarli, e non cambierà niente
  • davide i. Utente certificato 4 anni fa
    paese in svendita, inoltre la parola opa a tutela del pubblico mkt e dei piccoli in questo paese non esiste proprio....altra porcata dopo fonsai... alla gogna sta gente!!
  • giuliano m. Utente certificato 4 anni fa
    La vita è diventata uno spettacolo dove noi siamo gli spettatori e dobbiamo anche pagare il biglietto.
  • Luigi P. Utente certificato 4 anni fa
    Il baffetto con ministro della pubblica istruzione Berlinguer Diede L AUTONOMIA alle scuole in base al Numero degli alunni. Alunni come merce!!!!! Risultato........ Più promuovi più soldi la scuola ha!!!!!! La Telecom aveva un patrimonio immobiliare immenso quasi tutti nei Centri Storici. Chi se lo è pappato?????
  • giuliano m. Utente certificato 4 anni fa
    Ho sempre amato la vita. Chi ama la vita non riesce mai ad adeguarsi, subire, farsi comandare.
  • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
    Più che perdita caro Beppe mi sembra una svendita! Tutto in coerenza al fallimento dell'Italia! Non più padroni della nostra sovranità,sia giuridica che economica. Per cosa dovremo andare a votare? Per avere un fallimento gestito dai disgraziati che rimarranno in Italia? I signori ladri fuggiranno e noi rimarremo nei nostri confini....con un pugno di mosche in mano! Sono solo ladri...ladri...ladri..legalizzati da leggi che si sono fatte....a nostra insaputa,pardon con la disinformazione voluta dai media. Le commissioni? Non servono a nulla servono solo per far passare il tempo e non concludere nulla. Tutto si insabbia...come al solito va a finire nel dimenticatoio. Che schifo,che italia di merda,che politici schifosi! Non li reggo più!
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
    MAx: sei il mio Comandante Che Guevara. Portami sulle BArricate! Brinderemo la nostra Vittoria, quanto prima! Saro' Tua, come mi Vorrai. Forza!
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      Dove vuoi..nei sogni certamente...sono le cose migliori dell'uomo...possono svanire ma sono puliti. Incontriamoci nel cielo...sotto almeno 5 stelle! Son parco e non porco,mi accontento di poco,sono umile e sensibile e mi dedico al prossimo,quello più distante non quello vicino...troppo facile stendere una mano e trovare l'umo bisognoso. Ora non posso troppi impegni mi impediscono di fare ciò.,ma il desiderio è tanto. Carissima Greth ti auguro una buona notte...si avvicina per me il momento del riposo dopo una giornata stressante. Il silenzio e l'inconscio è il toccasana della fatica quotidiana. A domani smach!(sempre che Max non si adiri).
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
      Vuoi metterci mano, Orestilla? Incontriamoci e vedrai... :)
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      Prego "Escort"...comunque non son sicuro che nathalie sia una donna...col mitra in mano...preferire er Che!
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
      Son una Puttana, sì. MAddalena ebbe il suo Kristo. Io cerco sempre il mio Che... Versione due http://www.youtube.com/watch?v=SSRVtlTwFs8
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      Greth,traditrice,ma quanti amanti hai! Stai a far concorrenza al Nano?
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Cari amici di comunella, se volete leggere un commento di buon senso, quello di vito asaro è un buonissimo esempio
  • giuliano m. Utente certificato 4 anni fa
    Vivere senza tentare,significa rimanere con il dubbio che ce l'avresti fatta.....
  • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
    Il Movimento Cinque Stelle trionferà, ne sono certa!!!! Comunichiamo, informiamo, divulghiamo la verità... smascheriamo anche le malefatte dei politici corrotti delle nostre città, dei nostri paesi.... tutti insieme si può!!!
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      grazie Giuliano, Luca non si e' visto con il caffe'...vada per la tisana. Grande Liga se e' dei nostri! Buonanotte!!
    • giuliano m. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Manu,ti offro una tisana poi vado a ninna,comincio a sentire i 46 anni Notte bella gente,ufficialmente il LIGA vota M5S
    • giuliano m. Utente certificato 4 anni fa
      Ce la faremo sicuramente perchè riusciamo a trasmettere il fatto che noi ci crediamo ed è questo il messaggio che i nostri interlocutori devono leggere in noi M5S ad un passo dall'impresa
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      ricambiato col cuore Paoletta!!!! Io ogni giorno mi faccio portavoce sono diventata una rompipalle incredibile, ahahahah!
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao stellissima!!!!!!!!!! Un bacione e un abbbbraccccione!!!!! Più forte di così non si può:))))))))
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      Paoletta e' quello che quotidianamente la maggior parte di noi sta facendo da mesi. certo che vinceremo, ce la faremo!!
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
    http://www.youtube.com/watch?v=86LSuXi5TLU
  • luis p. Utente certificato 4 anni fa
    A belviso der pdl vole riaprì e case chiuse.....se sarà rotta i cojoni de lavorà all'aperto?
  • Anto N. Utente certificato 4 anni fa
    Stanno, stanno, stanno... Ma quando inizieremo a dire... Facciamo! Anzi a fare qualcosa? Non venitemi a dire fai, perché da soli non si realizza nulla! Ci vuole un coordinamento
  • vito asaro 4 anni fa
    certi commenti mi fanno cadere le braccia.anche se mi rendo conto della buona fede.aspettiamo.si stanno affossando da soli. si che se ne andranno ma,cosa lasceranno?il nulla.un'italia ridotta a prima dell'unita.campo di battaglia di interessi esteri.noi e solo noi italiani alla fine saremo distrutti.è stato cosi per 1500 anni.in fin dei conti siamo nazione da troppo poco tempo.i tedeschi sono rimasti tedeschi.i francesi sono rimasti francesi.solo noi,i cretini,siamo "europei".siamo in piena catastrofe.è evidente che ci stanno distruggendo.non abbiamo piu una vita.nessuna speranza.giocano a carte scoperte.tutto è chiaro e noi che facciamo?niente di niente.creiamo coscienze(?).facciamo stupide minacce.piagnucoliamo.ci suicidiamo.ci lasciamo morire.mah....quasi quasi...mi arrendo.in fin dei conti ho 60 anni.il mio voto è quasi zero e,quando cerco di convincere qualcuno,mi rendo conto che quello pensa:ma che vuole questo qui?io ho problemi seri e questo mi rompe le palle con inutili discorsi?la gente non vuole chiacchiere.vuole pane o un'arma per conquistarselo.(per favore evitate di dirmi che il voto è la nostra arma:ormai è chiaro che,di questa arma,se ne sbattono altamente).
    • Plastic Arcor Utente certificato 4 anni fa
      Il vero problema è che il livello culturale dell'italiano medio impedisce alla nazione intera di diventare europea. Il mantenimento di un livello culturale basso è intenzionale, perché un allevamento di consumatori idioti è più pilotabile di un allevamento di consumatori istruiti. Infatti l'italiano medio piange e impreca contro l'euro e l'europa anziché andare a dare calci in hulo a Danimarca, Inghilterra, Svezia e Svizzera che non vogliono entrare.
    • Stefano Roma 4 anni fa
      Vito ti leggo sempre ... prima leggevo tutto da due anni e più,adesso non scrivo più e leggo solo pochissimi. Tra e poche persone intelligenti che fanno osservazioni intelligenti, ma vedo che hai capito l'inutilità. L'idiozia è imperante dentro e fuori dal blog. Ho quasi la tua età, la memoria storica, il raziocinio, l'azione tutto oggi è sostituito dal fanatismo della "non violenza". Una civiltà piccolo borghese che pensa ed agisce in maniera piccolo borghese. Il riscatto verrà. Ma Noi non saremo più presenti. In questi due anni di lettura dei commenti ho preso consapevolezza che l'idiozia è imperante e forse immanente.... fino agli operai che invocano il papa buono.... No credo proprio che non ci siano al momento margini di manovra. Ed il Potere resterà saldamente in mano a chi lo ha sempre avuto. Esercitare il Potere Politico attraverso la lotta educando (rieducando)le masse è l'unica vera soluzione, ad oggi, al momento, è inapplicabile. Ciao statti bene.
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      Vito se ti sei rotto cosa aspetti ad uscire dal blog? Non abbiamo bisogno dei disfattisti!!!
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
    http://www.youtube.com/watch?v=xUEdJ1jW-6Y
  • bruno bassi ex iscritto dissidente 4 anni fa
    quando si legifera col "BUCO DEL CULO" tantoché le arcaiche leggi fasciste erano una ferrari al posto del calesse sbrindellato partorito negli ultimi 30 anni ...... il risultato era inevitabile quanto scontato!
    • bruno bassi ex iscritto dissidente 4 anni fa
      ma la colpa non è dei politici quanto degli italiani che sono moralmente corrotti sotto tutti i punti di vista e quelli che più urlano qui sul blog dando la colpa a questo o quello sono i peggiori perché non c'è peggior italiota di quello che la colpa è sempre degli altri.
  • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
    Amici del Movimento Cinque Stelle, avete notato che i sostenitori dei politici delinquenti e mafiosi si stanno agitando!!!!! La verità pizzica..... brucia......
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Nando, devono andarsene vedrai.....dobbiamo essere convinti e stare tutti uniti è la cosa più importante, dobbiamo essere informati per informare...un caro abbraccio!!!!
    • NANDO C 4 anni fa
      Ciaooo Paoletta!!non vedo lora di andare a votare e mandare a casa sti mascalzoni!!non li sopporto più.:)))
  • Marco R. Utente certificato 4 anni fa
    ORAMAI L'ITALIA E' TERRA DI CONQUISTA.
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
    http://www.youtube.com/watch?v=IyzanBIqU8U http://www.youtube.com/watch?v=oPiX9hCShW8 http://www.youtube.com/watch?v=_LsLYA54sTc
  • GIORGIO S. Utente certificato 4 anni fa
    sono sconvolto. Sto guardando Ballarò. C'è una del pdl che sgrida, letteralmente sgrida Fassina e lui se ne sta zitto, boccheggiando, come un bambino davanti alla mamma che gli dice in modo astioso che sta sbagliando. Non m'importa la motivazione, li ascolto appena e ora anche cambierò. Ma le palle, sto tizio, le ha? Una figura barbina.
    • sergios g Utente certificato 4 anni fa
      ballarò come altri stesso stile, usano sempre gli stessi ospiti per scopo audience, sono ormai un circo penoso da evitare come la peste.
    • NANDO C 4 anni fa
      Pensa che molti credono ancora a questi cialtroni!!(ladri )che nausea..non li sopporto più!!
    • GIORGIO S. Utente certificato 4 anni fa
      Emilio, bruciamo anche qualche libro? Tutto si può guardare. Chi pensa col proprio cervello non ha paura di niente in questo campo. E poi, se mai dimenticassi, la tv mi fa ricordare. Non essere così drastico. La tv sarà ancora per decenni il principale mezzo di comunicazione. Web o non web.
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      Emilio di Varese vergognati, sostenitore della mafia!!!!
    • emilio m. Utente certificato 4 anni fa
      ma fatti una scopata invece di passare la serata a guardare trasmissioni per ritardati,butta la tv nel cesso e occupa le tue serate in altro modo.
  • Eposmail Utente certificato 4 anni fa
    ..il fatto che siamo invasi dagli stranieri... disperati che cercano una vita migliore da un lato, dall'altro ricchissimi che ci comprano le aziende. Significa forse che gli uni possono farlo ..e gli altri no??? Se si accettano gli uni...si dovrebbero accettare anche ..gli altri ?? E' una domanda che pongo a me stesso..... Paolo B.
    • maria s. Utente certificato 4 anni fa
      Diavolo di un Manzoni! Eposmail, mancano solo i moti popolari per il pane nelle strade di Milano!
    • maria s. Utente certificato 4 anni fa
      Non si scappa. Se gli italiani sono "nessuno" per chi li sta s-governando ecco che anche il suolo italico e i suoi beni sono terra di nessuno. Vai con le scorrerie! Non dimenticate dal 1° gennaio 2014 Euro...gend...ford. OOOPPPSSS. Fine dei giochi.
    • Eposmail Utente certificato 4 anni fa
      ...vaso di coccio in mezzo a vasi di ferro (o quasi) il nostro don abbondio descritto dal Manzoni....rendeva bene l'dea,
    • maria s. Utente certificato 4 anni fa
      La terra d’altri (?) male che vada rispecchia un ordine, di qualunque tipo, ma un ordine. La terra di nessuno è una scorreria di bande armate, non importa con che tipo d’arma. A me sembra già di esserci.
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      ma se ci fermiamo un attimo a riflettere e' pazzesca e terribilmente brutta la nostra posizione. Popolo di conquista sia per i disperati che per i ricchi, mamma mia ...che ne sara' del popolo italiano?
    • Eposmail Utente certificato 4 anni fa
      ...sembra quasi..che noi italiani (non so per quanto ancora ci chiameremo così)...fossimo...un ventre molle......o un sogno che stà scomparendo...in nome di che ???
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      no Paolo, hai intavolato un bel dibattito da cui non usciremo con la risposta :))))
    • Eposmail Utente certificato 4 anni fa
      ...sembra quasi che chi proviene da fuori...o per disperazione o per efficienza imprenditoriale...riesca ad imporsi (siapur con spirito opposto)....
    • Daniela R. Utente certificato 4 anni fa
      entrambe le cose non favoriranno certamente la condizione dell'Italia! E degli italiani ovviamente, almeno di quelli onesti.
    • Eposmail Utente certificato 4 anni fa
      ...se me ne stavo zitto....era meglio.
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      anche questo e' un bel dilemma terra di nessuno o terra d'altri In entrambi i casi e' una pessima situazione, mi fa paura questa cosa.
    • Eposmail Utente certificato 4 anni fa
      @ maria s.,: o peggio...terra d'altri?
    • maria s. Utente certificato 4 anni fa
      Terra di nessuno?
    • Eposmail Utente certificato 4 anni fa
      ..verissimo ema ottima osservazione....rimarremo schiacciati da queste due realta'..incombenti ?
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      la domanda che mi pongo io e'...che ruolo abbiamo noi in mezzo ?
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Nell'inconsistenza politica incomincio a pensare che debba entrare di diritto una new entry,l'm5s. E non sono un troll ,come tanti borghesucci affermano.
    • michele . Utente certificato 4 anni fa
      paoletta a E tu chi cazzo sei per tenermi d'occhio? Fai pena per le cazzate che dici.
    • luis p. Utente certificato 4 anni fa
      Basti tu de fenomeno....
    • michele . Utente certificato 4 anni fa
      luis p., roma Anche tu ,un altro fenomeno di intelligenza?
    • luis p. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao michè ,,,,,ncomincia a anná.....rivoluzzionario de stocazzo.
    • michele . Utente certificato 4 anni fa
      GIORGIO S., TS RENDERSI CONTO CHE LE CHIACCHERE STANNO A ZERO è SOLO UNA PRESA D'ATTO SE POI DEL BLOG VOLETE FARNE UNA CHAT PER SPARARE "CAZZATE FAMILIARI" dA PARTE MIA POTETE ANDARE AFFANCULO
    • Ernesto - La Habana 4 anni fa
      @ michele: CIAO CHIACCHERONE!
    • michele . Utente certificato 4 anni fa
      Beppe e uno,e unico, se al seguito poi si ritrova dei borghesucci che vogliono fare i rivoluzionari, da salotto la colpa non è la sua.
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      sicuramente sei molto cafone e contro il M5S, una persona che stima Beppe e tutto il M5S può suggerire bonariamente ma non critica come fai tu...ti terrò d'occhio...
    • GIORGIO S. Utente certificato 4 anni fa
      Bah, non ti capisco. Cosa vorresti che facessimo? La rivoluzione d'ottobre? Comincia tu, vediamo che succede.
  • ciare 4 anni fa
    parliamo di crisi di svendita di gioielli di famiglia perchè non proviamo a risolvere la crisi come ha fatto l'islanda mandando affanculo le banche private e l'intera europa non accettando soldi in cambio della schiavitu forse perchè siamo pecoroni ?
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
    No eUro Sì lIRA. http://www.youtube.com/watch?v=1gxQaKYFx-4
  • mario futuro Utente certificato 4 anni fa
    Stanno vendendo l'argenteria,stanno smobilitando,stanno per abbandonare la nave...si salvi chi puo' ogni mezzo e lecito ed il capitano con verra accusato di codardia..
  • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa
    http://www.youtube.com/watch?v=I-8yx5K_LCo
  • ema dell Utente certificato 4 anni fa
    ore 21,32 il bar e' ancora chiuso!! Non avranno per caso ceduto agli stranieri anche quello???? Lucaaaaaaaaaaaa!!!!!!!! vogliamo il caffe'!!
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      Giuliano, chiamami come vuoi. Gli amici mi chiamano Manu poi fai come preferisci
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      Giuliano, me lo faccio fare dec ! ernesto..hablo muy poco espanol
    • Ernesto - La Habana 4 anni fa
      Buonasera Ema! Gracias a Dios tu hablas español! Cuidate!
    • giuliano m. Utente certificato 4 anni fa
      Guarda che a quet'ora dopo non dormi! Ciao Manu o preferisci Ema
  • GIORGIO S. Utente certificato 4 anni fa
    Si stanno affossando da soli. Noi dobbiamo solo avere pazienza.
    • GIORGIO S. Utente certificato 4 anni fa
      cerchiamo di convincerlo, non può avere argomenti. I troll mi piacciono perchè possono solo cambiare idea. Tutt'al più restano ciò che sono.
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      Giorgio attento è un troll il michelino!!!
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      Gia'......manca poco!! buona serata!!
  • paoloest21 4 anni fa
    o.t. Agisci come se il futuro dell'universo dipendesse da te, e ridi di te stesso perché credi che ciò che fai può cambiare le cose. Buddha veramente le cose andarono così: la prima parte la disse lui, la seconda la aggiunse dopo che gli spiegai alcune cose:))) ciao a tutti!
    • Daniela M. Utente certificato 4 anni fa
      no no i saggi non si dispiacciono mai...non lo hai visto il Buddha che bel sorriso ^__^
    • paoloest21 4 anni fa
      so' saggio? mi dispiacerà abbandonarvi...
    • Daniela M. Utente certificato 4 anni fa
      ciao grande saggio ^__^
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Chiaccheroni
    • Ernesto - La Habana 4 anni fa
      @ michele: però ti sei smentito chiaccherando a tua volta! Bugiardo!
    • michele . Utente certificato 4 anni fa
      Si guardo dei coglioni che fanno comunella e giocano a fare i rivoluzionari
    • Ernesto - La Habana 4 anni fa
      Anche tu: sei quì !!! O sei un guardone?
  • Marco Sassi 4 anni fa
    Sì alle missioni militari all’Estero !! impieghiamo i nostri 7.000 militari, dal costo di 1,25 miliardi, contro la ‘Ndrangheta in Calabria, la Camorra in Campania e la Mafia in Sicilia. Ogni soldato italiano a Cipro, Malta, Libano, Afghanistan, Marocco, Albania, Pakistan, persino Bahrein ed Emirati Arabi, costa circa 185.000 euro all’anno . BASTA! FINE DEL GIOCO E FINE DEL DOLCE FAR NIENTE! Ora la paga ve la andate a guadagnare stanando mafiosi, camorristi, evasori, speculatori in Liechtestein, spacciatori colombiani e riportate a casa quello che siete costati fino a oggi. Se tornate a mani vuote in Afghanistan vi ci mandiamo a calci in culo!!
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      ops! ho dimenticato di scrivere: "....denaro a favore solo di pochi eletti"
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      Marco, condivido se non riduciamo la spesa pubblica, gli sprechi e, diciamolo pure, tante pagliacciate per procacciare denaro, non riusciremo mai più a riemergere.... mai più!
  • tupacamaru 4 anni fa
    “Questo spiega la loro avversione per l'Unione Europea, per l'euro, per la BCE, per tutto quello che va oltre la Liguria... Il richiamo alla democrazia diretta, a Internet, ai social network, alla libertà di espressione, al fare dei cittadini onesti e di buona volontà è, paradossalmente, paravento per nascondere questa sindrome, nonché omologo del tema dei "soldi al nord" di bossiana memoria”. TRATTATO SULL'UNIONE EUROPEA: Articolo 251 1. Quando nel presente trattato si fa riferimento al presente articolo per l'adozione di un atto, si applica la procedura che segue. 2. La Commissione presenta una proposta al Parlamento europeo e al Consiglio. ….................................. 3. Se, entro un termine di tre mesi dal ricevimento degli emendamenti del Parlamento europeo, il Consiglio, deliberando a maggioranza qualificata, approva tutti gli emendamenti, l'atto in questione si considera adottato nella forma della posizione comune così emendata; tuttavia il Consiglio deve deliberare all'unanimità sugli emendamenti su cui la Commissione ha dato parere negativo. Se il Consiglio non approva tutti gli emendamenti, il presidente del Consiglio, d'intesa con il presidente del Parlamento europeo, convoca entro sei settimane il comitato di conciliazione. …................................ Questa tu la chiami democrazia, cioè dove l'unico organo eletto dai cittadini europei ha soltanto il misero potere di essere consultato? A confronto in Italia con tutti i nostri ladri almeno sulla carta (Costituzionale) al Parlamento è rimasto ancora il potere legislativo. In futuro non si sa come andranno le cose, ma molto probabilmente per essere PRO-EUROPA come te adotteremo anche noi il medesimo sistema.....
    • tupacamaru 4 anni fa
      Bravo s'è visto come è cambiato il III Reich. Funzionava allo stesso modo con decreti emanati dall'alto, mentre il parlamento aveva la prerogativa di approvare. Se la storia insegna qualcosa, di sicuro non insegna a gente come te, a tal punto pervasi dall'ideologia da non vedere nemmeno quello che hanno sotto il naso.
    • Plastic Arcor Utente certificato 4 anni fa
      I trattati non sono la Bibbia, o il Corano. Si possono cambiare, migliorare, affinare. Infatti l'Unione Europea è il frutto di oltre mezzo secolo di costante lavoro per mantenere la pace in una delle parti più rissose e aggressive del pianeta (colonialismo, guerre mondiali sono parole che ricordano nulla?) Grillo e Casaleggio spingono nove milioni di italiani a credere che l'EU sia il nemico, come Bossi spingeva il Nord a credere che Roma fosse il nemico.
  • giuliano m. Utente certificato 4 anni fa
    Senti Beppe,vieni a REGGIO EMILIA,facciamo CAMPOVOLO 3.0,tanto il LIGA è uno di noi Vedrai sarà un successo,ci ritroviamo li in 4 o 500mila,invitiamo anche ZUCCHERO che abita li a 2 passi e l'impatto sarà delle grandi occasioni,ci vedranno e ascolteranno in tutta ITALIA e non solo Credetemi,CAMPOVOLO e' il posto giusto per un grande evento!!!!!
  • Paolo R. Utente certificato 4 anni fa
    "IL SOLE DEL EURO SPLENDE IN ALTO NEL CIELO". I nostri illuminati governati vedono la luce alle fine del tunnel, il debito pubblico sale che è un piacere, i politici nostrani le azzeccano tutte per il bene del paese, la nostra industria produce a gettito continuo nuovi disoccupati, i commercianti e gli artigiani chiudono le loro aziende per darsi alla bella vita con i soldi incassati evadendo le tasse, gli stranieri fanno affari d’oro comprando per un pezzo di pane le nostre “ex-aziende di stato” (Vedi Telecom ed Alitalia). “CHE VOLTE DI PIÙ, UN SUCCESSO TIRA L’ALTRO, AVANTI TUTTA, CONTINUANDO DI QUESTO PASSO, CHE COSÌ LASCEREMO UNO SPLENDIDO PAESE AI NOSTRI FIGLI, SENZA DEBITI E SENZA CHE DEBBANO PIÙ SPORCARSI LE MANI PER ANDARE A LAVORARE”. Morire per Maastricht, né valeva proprio la pena, quando mai noi Italiani, soli, soletti, saremmo riusciti a mettere insieme così tanti successi, in così poco tempo, mai. “NON SI PUÒ CHE DIRE, L’EURO È PROPRIO BELLO”.
  • Codelfi 4 anni fa
    Quando Crozza non mi farà più ridere sarà perché non c e' niente per ridere, solo piangere
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    Sui media - linguetta italioti si legge che alcune aziende italiche sono sul punto di essere cedute "allo straniero". Alitalia, Finmeccanica sono all'ordine del giorno. Ma a ben guardare già da tempo lo Stivale è in vendita. Anzi, in svendita. Esattamente dalla crociera del "Britannia" della graziosa sua maestà albionica, la Betty seconda, al largo, nel Tirreno. Lì, conniventi i maggiorenti della Casta italica, si decise di svendere i gioielli di famiglia a beneficio dei "Poteri Forti", al solito. Di fatto la strategica industria alimentare è già emigrata in mani foreste, Nestlé in primis. Ma anche altre e sempre in maggior numero sono le aziende concupite, acquistate, fagocitate da capitali stranieri. La "moda" è seguita a ruota. ecc. ecc. ecc. E non parlo di banche e finanziarie, visto che dovrei usare un pesante turpiloquio, inadatto ad orecchie femminili. Già da una quindicina d'anni propongo di cambiare, con acconcia legge costituzionale, la Bandiera che identifica tutti i cittadini dello Stivale: oggi più che mai è di attualità quanto proposi a suo tempo. Propongo di cambiare il Tricolore con una Bandiera Bianca ove troneggi una grande scritta in nero: "SALDI". Ottima accoppiata col simbolo dello Stato Italiano, come la Casta lo ha definito: l'immagine della "Concordia", di un rottame. E pensare che basterebbe così poco per tornare ad essere "il bel Paese"!...... Fabrizio Belloni http://perchiunquehacompreso.blogspot.it/2013/09/la-nuova-bandiera.html
  • Daniela M. Utente certificato 4 anni fa
    Non voglio pensare ad azioni cruente, voglio pensare che noi 5* stiamo facendo tutto il possibile affinchè il M5S vinca le prossime elezioni. Se così non fosse spero che nessuno di noi debba rammaricarsi di non aver fatto del suo meglio per informare quanti più cittadini possibile. A questo proposito mi auguro che chi di dovere non dimentichi che per vincere un campionato, oltre alle partite in casa (leggi web) bisogna essere in grado di giocarne altrettante in trasferta (leggi TV)
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      io spero ci vada beppe al piu' presto, credo sia l'unico in grado di gestire al meglio la faccenda e di focalizzare l'attenzione. Dobbiamo darci una mossa o non se ne viene fuori, non dico che e' una corsa contro il tempo ma poco ci manca.
    • Daniela M. Utente certificato 4 anni fa
      certo Giuliano, sempre e soltanto!!! Sul come...forse si potrebbe fare meglio.
    • Daniela M. Utente certificato 4 anni fa
      ciao ema, per me è stato un errore non dare da subito adeguate informazioni via TV. Credo che siamo in ritardo e bisognerebbe darsi da fare parecchio di più di quello che stiamo attualmente facendo per recuperare il tempo perso.
    • giuliano m. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Daniela,ti rispondo in tre parole: IL SALE DELLA TERRA Ciao,divulghiamo sempre e soltanto M5S
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Daniela!!!!!! :) hai ragione, spero che nessuno abbia poi di che lamentarsi, il successo di un aprossima elezione dipende in parte anche dal nostro lavoro di passaparola. E ribadisco il tuo concetto, Beppe devi andare in tv!!
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    Ieri sera è andata in onda la puntata di PresaDiretta intitolata “Lavori in Corso” dove è stato affrontato l’argomento del Terzo Valico: http://www.notavterzovalico.info/2013/09/24/presadiretta-e-il-terzo-valico/ ..e' stata svelata l’assurdità dell’operazione Terzo Valico, risultato che sarebbe stato impensabile raggiungere senza la generosa mobilitazione di migliaia di persone in questi quasi due anni in cui le attività del movimento sono riprese con forza e determinazione.
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    In V-vendetta "l'eroe" vinceva con l'azione, non certo per le chiacchere.. Visto che molti di noi si ispirano a quella pellicola è ora di capirla veramente.
    • michele . Utente certificato 4 anni fa
      Il seguito è da scrivere,le premesse comunque non sono buone. E un film è un film non la realtà
    • Plastic Arcor Utente certificato 4 anni fa
      Non hai visto il seguito del film però.
  • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
    AAA VENDESI NR 945 PARLAMENTARI - (MENO) QUELLI DEL MOVIMENTO 5 STELLE ASSICURIAMO: MENTI ECCELSE, GRANDI PROGRESSI NAZIONALI DI CRESCITA E LAVORO EQUITA' SOCIALE, GIUSTIZIA E SOLIDARIETA' ALLE FASCE DEBOLI NIENTE TASSE, SOLO BENEFICI Affrettatevi, non perdete questa "occasione"!!!!!!
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      ciao Ema, non devi ringraziarmi, sei bravissima!!!! :)))
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      ciao Alnair Gru, e' da stamattina che ti rincorro per salutarti :) Grazie per i complimenti per il mio blog:))))))))
  • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
    Amici del movimento leggete cosa mi ha risposto Michele di Rimini!!!!
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao :))) un abbraccio!!!!
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      ciao Paoletta!! quanto all'amico...vediamo di non cadere nel volgare soprattutto con le signore! Grazie! ciao Alnair gru!
    • michele . Utente certificato 4 anni fa
      Sono talmente incazzato che non ho letto che eri una signora-ina comunque la vaselina preparala lo stessoi
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      Paoletta :))) buona serata!
  • Noè SulVortice Utente certificato 4 anni fa
    Grazie Beppe! Sempre avanti.
  • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
    Michele di rimini mi sono dimenticata di dirti che l'informazione vera del Movimento Cinque Stelle è quella che fa paura ai quaquaraquà dei politici corrotti....
  • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
    Ciao Michele di Rimini, tu cosa proponi al M5S? I quaquaraquà mafiosi si combattono con l'onesta e con l'intelligenza, non con l'armiamoci e partite..... ben vengano i tuoi suggerimenti.... scrivi qualcosa che non sia un lamento...provaci!!
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      Giorgio attento è un troll!!! guarda cosa mi ha risposto! pensa evidentemente che io sia un uomo, ricostruisci i passaggi!!
    • GIORGIO S. Utente certificato 4 anni fa
      ti ha solo chiesto di proporre, perchè offendi?
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      citrollone!!!
    • michele . Utente certificato 4 anni fa
      Allora prepara dei grossi barattoli di vaselina, coglione
  • marinella v. Utente certificato 4 anni fa
    È evidente. In Telcom ci sono esuberi di personale. Li fanno esubrarare dagli spagnoli
  • Stefano Arnaldi Utente certificato 4 anni fa
    Ma come sarebbe a dire? Nel 2010 di fronte all'assemblea degli azionisti Telecom Beppe Grillo diceva "Telecom deve essere venduta al più presto a Telefonica o a qualche grande gruppo internazionale prima che gli attuali azionisti ne spolpino anche le ossa." ( http://www.beppegrillo.it/2010/04/beppe_grillo_in.html ) ed ora che fanno quello che voleva se ne esce che è contro e che è tutto uno schifo? Non sarà mica che si sta facendo solo misera propaganda a costo di contraddire se stessi, vero?
    • Stefano Arnaldi Utente certificato 4 anni fa
      @Andrea P. quindi stai dicendo che bisognerebbe ripianare i debiti di tasca nostra e poi venderla a di più per farci guadagnare i privati? Non ci è bastata una Alitalia? @Arcangelo Cirillo ho messo pure il link dello stesso post su questo sito dove si riportava testuale la frase che ho sottolineato. La mia famiglia ci ha perso migliaia di euro sulla Telecom quindi mando a cagare i vari D'Alema, dirigenti pattume come Provera e Casaleggio e tutti i politici che oggi si mettono a fare propaganda becera sulla mia pelle di cui Grillo rappresenta solo uno dei tanti @Paolo C.Lecco possibile che ogni volta che Grillo apre la bocca a casaccio bisogna saper interpretarlo? Sarai mica un giornalista del Giornale?
    • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
      Se la vendevano allora ci guadagnavano molti più soldi, ora la vendono per un tozzo di pane
    • arcangelo cirillo (cirange59) Utente certificato 4 anni fa
      ma che ca@@o stai dicendo,,, guarda che ero presente quando GRILLO intervenne all'assemblea degli azionisti telecom ,,non ha mai detto di vendere la telecom ai spagnoli ,,a pregato i dirigenti della telecom in primiss Tronchetti provera di dimettersi,,,per faovore non dite cavolate ,perchè il sottoscritto ha perso tanto con questa telecom spolpata dai soliti noti,,ringrazio GRILLO per quello che ha fatto per quello che sta facendo
    • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
      Leggi bene e non estrapolare a casaccio dal contesto. Sarai mica un giornalista di Repubblica? Dice "Vendete quello che resta a Telfonica, e sparite." Come dire "avete fatto dei disastri pazzeschi, ormai non c'è piu nulla da fare. Vendete e andatevene"
  • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
    Beppe è Il piu GRANDE ITALIANO Come dice Luca, senza se e senza ma(Lui lo riferisce al Mov)
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao carissime, leggete il commento di Michele di Rimini delle 20,57 classico troll.... leggete cosa ha risposto al mio commento... Buona serata, un bacione!!
    • giuliano m. Utente certificato 4 anni fa
      Dai ragazzi,togliamoli di mezzo questi delinquenti,dobbiamo riprenderci la nostra speranza di vita e la nostra dignità messa ogni giorno sotto terra ciao bella gente
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      ciao Mariuccia!!! Buona serata anche a te!!
  • Plastic Arcor Utente certificato 4 anni fa mostra
    Questo è un post nel quale emerge tutta la "sindrome leghista" della quale sono portatori inconsapevoli Grillo e Casaleggio. Sembrano incapaci di alzarsi, nelle loro analisi, più di 18 cm da terra e notare che il fuscello Italia è parte di questo grande e storico lato del continente eurasiatico e che voler defenestrare i ladri a Roma e nel resto del Paese non è sufficiente come strategia per uscire dal mare in tempesta. Non dico che non serva, ma non basta. Questo spiega la loro avversione per l'Unione Europea, per l'euro, per la BCE, per tutto quello che va oltre la Liguria... Il richiamo alla democrazia diretta, a Internet, ai social network, alla libertà di espressione, al fare dei cittadini onesti e di buona volontà è, paradossalmente, paravento per nascondere questa sindrome, nonché omologo del tema dei "soldi al nord" di bossiana memoria. Bossi diceva che, con i soldi rubati da Roma al Nord, il Nord avrebbe fatto molto meglio, non li avrebbe sprecati. Grillo dice che, con la democrazia diretta, con Internet, farebbe - farebbero - molto meglio dei rappresentanti della casta autoreferenziale di politici, burocrati e boiardi che svolazza dal dopoguerra a Roma. Speriamo rinsaviscano!
    • Plastic Arcor Utente certificato 4 anni fa mostra
      Ho detto, in sostanza, che, se l'analisi del caso Italia e l'esortazione a tutti i cittadini di buona volontà a riprendersi la loro nazione e la loro terra è abbastanza completa, per quanto riguarda l'Europa e il mondo è approssimativa ed errata tanto da ricordare la necessità che ha ogni movimento di trovare un nemico. Bossi aveva "Roma ladrona" e Grillo ha "l'euro e l'Europa". In entrambi i casi, grossolane approssimazioni chiaramente strumentali.
    • LUCREZIA p. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Si, ma in sostanza non ho capito nulla del tuo discorso. Se c'è una colpa qual'è?
    • Plastic Arcor Utente certificato 4 anni fa mostra
      Io non mi stavo lamentando. Offrivo la mia opinione ai lettori, visto che me ne danno l'opportunità. In questo esprimevo la considerazione che l'analisi storica di Grillo e Casaleggio sia insufficiente. Io non ho nove milioni di persone che mi votano (al massimo il cane dei vicini).
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa mostra
      perché anziché lamentarti non suggerisci cosa faresti tu al posto di Beppe per combattere i politici corrotti e questi bastardi di capitalisti mafiosi che hanno portato sul lastrico l'Italia
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Il "marchio" che distingue l'm5s dai quaquaraquà dov'è? Diamoci una mossa a far sentir bene l'incazzatura e la corrente elettrica che ci pervade, questi qattro pezzi di merda devono "dormire" preoccupati(non tra due guanciali) Altrimenti non saremmo molto meglio di loro.. Si dimostrebbe solo di fare "bassa politica"al loro pari. Bisogna passare hai fatti e mollare le chiacchere.
    • GIORGIO S. Utente certificato 4 anni fa
      Sono già preoccupati. E noi dobbiamo pazientare. Non è ancora il momento per vincere, nè democraticamente nè in altro modi non auspicabili che sarebbero un disastro.
  • virgovd 4 anni fa
    IPOCRITI SENZA SCRUPOLI. Come tali, tutti i politici e lacchè degli ultimi 30 anni, devono essere pubblicamente processati e giudicati da una giuria popolare. PER I PARLAMENTARI 5S, visto che il min. Saccomanni ha dichiarato che "gli italiani meritano di conoscere la verità sui conti", ammettendo quindi che fino ad oggi ci hanno raccontato un mare di falsità, VOI del M. siete in grado di conoscere e diffondere questi "NUMERI REALI" tenuti nascosti? PRETENDIAMO DI CONOSCERE LA VERITA'!"
  • tupacamaru 4 anni fa
    “...., ma credere che il problema (il fatto che l'azienda era pubblica e quindi partitica) sia l'attuale soluzione (e quindi rimetterla in mano ai partiti) mi sembra una grande stupidaggine”. Ad eccezione dei servizi telefonici, energia elettrica e farmaci, le imprese liberalizzate (Banche, trasporti pubblici, autostrade etc..) non hanno saputo generare alcun vantaggio verso i cittadini consumatori, ma al contrario hanno aumentato i prezzi dei loro servizi. Nei servizi telefonici ed elettrici i prezzi sono stati contenuti a discapito di nuovi investimenti sulle infrastrutture e delle forti riduzioni del personale; nel mondo farmaceutico gli esiti sono stati l’aumento dei ticket e numerosi farmaci non più mutuati dal servizio sanitario nazionale. La normativa comunitaria non obbligava alla privatizzazione ma alla presenza nel settore di più società senza aiuti dello stato. Nel settore bancario l’Italia ha scelto la privatizzazione di tutti gli istituti mentre in Germania e Francia ci si è fermati al 50% circa. Per la tabella dei dati che dimostrano inequivocabilmente il danno delle privatizzazioni (meglio quando le aziende erano pubbliche e quindi partitiche) la trovate qui: http://memmt.info/site/wp-content/uploads/2013/02/contro-agenda-monti-memmt.pdf I casi sono due o smentisci i dati oppure diciamo che ai parlato a vanvera..... Senza averne le prove, una ideologia peggiore del Comunismo essere convinti che lo Stato è merda e il privato è bello!
  • luigi di pietro Utente certificato 4 anni fa
    In una barca che va a fondo i topi sono i primi a scappare, con qualche pezzettino di formaggio tra i denti. Se non fate una protesta silenziosa restando a casa , incrociando le braccia per un Paio di giorni annegherete in sieme attutì noi. Stanno già tirando fuori dagli armadi gli scheletri dei brigatisti fascisti dipinti di rosso. Il crimine si ripete. I poteri occulti si stanno dando d fare . Trovano sempre qualche Geli o altri per i loro atti criminosi.
  • Arcangelo Lotumolo Utente certificato 4 anni fa
    Kikoko Kyenge si presenta in abiti cerimoniali e con tutti i paramenti del potere tribale presiede a una giornata di cerimonie davanti alla popolazione in festa. Indossa il copricapo con la criniera di leone, la collana con denti di leone e leopardo, i fili di perle blu incrociate sul torace, un bracciale d’avorio, una camicia azzurra e un’ampia tunica a strisce bianche e blu su cui pende una pelle di leopardo. Accompagnato da una sacerdotessa in abito bianco e dal suono incessante dei tam tam, papà Kyenge prega davanti all’altare degli antenati, balla tra la folla e ascolta le richieste della gente. A CALDEROLI RISPONDO CON UNA PREGHIERA” – Nel villaggio dei Kyenge, nel Katanga, quando tra le mani della sacerdotessa appare una foto di Roberto Calderoli, che aveva paragonato sua figlia Cécile a un orango, tra la gente qualcuno vorrebbe sentire qualche parola forte. Ma papà Kyenge preferisce cedere la parola al pastore Eustache Youmba che improvvisa una preghiera: «Signore», dice in lingua bemba, «nella tua misericordia ci hai detto di pregare per chi ci perseguita, per chi ci ingiuria e per chi ci maltratta. Non siamo contro Calderoli, il fratello che ha insultato la nostra Kashetu (nome originario della Kyenge, ndr), ma contro lo spirito che lo ha spinto a ingiuriare. Tu che puoi punire o perdonare, libera questo tuo figlio dalla malvagità dello spirito. Fai che riconosca il suo peccato e che porti il suo pentimento davanti a Cécile». A rinforzare la richiesta del pastore intervengono anche gli iniziati. Portano la foto di Calderoli davanti all’altare degli antenati e chiedono il loro intervento perché chi ha insultato si liberi dallo spirito che ha guidato le sue parole. Preghiera accolta. La porticina dell’altare si spalanca e Calderoli finisce tra le effigi dei capi villaggio, antenati del ministro Cécile Kyenge.
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Il Calderoli tra i nègher, aha aha aha.....
  • francesco indolfi Utente certificato 4 anni fa
    SCUSATE UNA DOMANDA , MA ORA PARLEREMO SPAGNOLO AL TELEFONO ... FINALMENTE IMPARERO' QUESTA LINGUA . E' LA PROVA DEL NOVE : I LORO POLITICI ( I NIPOTINI DELLA BALENA BIANCA : PD-PDL - SCELTA CIVICA ) DA SEMPRE GIOCANO A MONOPOLI : VENDONO , COMPRANO , FANNO FINTA DI COMPRARE , FANNO FINTA DI VENDERE : UNA AZIENDA PARE PIU' INDEBITATA DELLA TELECOM COMPRA SOLO I VANTAGGI E I DEBITI LI PAGHIAMO NOI TUTTI , VI RICORDATE DEL PASTICCIO ALITALIA , BENE SI REPLICA . PURTROPPO L'80% DEGLI ITALIANI NON CAPISCE ... nada de nada.
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Un appunto anche ai cinque stelle (quando ci vuole, ci vuole). Che cosa si aspetta a protestare "in maniera sostanziale",la fine?
    • Morena . Utente certificato 4 anni fa
      Ride bene chi ride ultimo!!! ciao
  • Peppe Di Santo Utente certificato 4 anni fa
    Ricordo che all'epoca della privatizzazione della SPA ancora pubblica, la Telecom Italia, oltre alle cose ricordate da Grillo, era la quinta azienda al mondo fra tutte le grandi TELCO in ordine di grandezza e fatturato, la terza per quantità di brevetti originali sfornati dai suoi ingegneri e LA PRIMA AL MONDO per attivo netto generato sul fatturato dallo sfruttamento di questi suoi brevetti NEL MONDO. E, complessivamente, generava forti attivi. Ricordate cosa chiuse per primo il tronchetto della felicità mentre intanto approntava il furto con la sua Pirelli Real Estate a costo 0 del patrimonio immobiliare più ricco fra le aziende italiane (non il maggiore, perché ce l'avevano e ce l'hanno ancora le Poste, ma quello più di pregio)? Esatto! Smantellava il reparto R.... Ricordo che nei tempi immediatamente successivi ci furono anche dei suicidi fra gli ingegneri della RQuando ieri sera ho ascoltato a Linea Notte del TG3 il commento, rimasto non contraddetto da nessuno dei presenti in studio, di Sorgi che diceva che la Telecom statale era un'azienda decotta, ho pensato intensamente alle anime di quei poveri ingegneri italiani, allora ancora poveramente stipendiati dallo stato ma fra i primi al mondo e che si trovarono di colpo messi anche con le cuffiette.... Beh, penso che i tipi alla Sorgi non possano e debbano dormire sonni tranquilli!!! Purtroppo, in pochi anni, è stato mangiato un patrimonio incommensurabile di generazioni di genio e lavoro italiano e, effettivamente, solo una RIVOLUZIONE ed un processo di presa di coscienza, condanne e pene sicure ai responsabili e poi, solo poi, come nel Sudafrica di Mandela, eventualmente una pacificazione riconciliatoria perché GLI ITALIANI VOGLIONO GIUSTAMENTE VIVERE BENE ED IN PACE CON SE STESSI E COL MONDO!
  • Ernesto - La Habana 4 anni fa
    ¡¡¡HOLA BLOG!!! Lo dicevo io: altro che cinese! Qua è meglio che impariamo lo spagnolo! HASTA PRONTO COMPAÑEROS!!!
    • Ernesto - La Habana 4 anni fa
      Descaulpame muchachos: emparar es eror! Corecto es aprender!
    • paoloest21 4 anni fa
      parlo solo aramaico... capisc' a me.. :)))
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      buonasera a tutti! Ho fatto un corso qualche anno fa! Quindi sono a posto, ahahah!
    • paoloest21 4 anni fa
      lo siento, ma sono negato...:)))
    • Ernesto - La Habana 4 anni fa
      Emparar español es muy muy facil!!!
    • Ernesto - La Habana 4 anni fa
      Tengo suerte, Paulito!
    • paoloest21 4 anni fa
      te non avresti problema... ciao
  • paoloest21 4 anni fa
    o.t. "" DOPO LE PAROLE RAZZISTE CONTRO LA TITOLARE DELL'INTEGRAZIONE Congo, villaggio dei Kyenge prega per Calderoli «Sia liberato dallo spirito malvagio» La foto del leghista che paragonò la ministra a un orango finisce al centro di una preghiera nel suo villaggio di origin""" http://www.corriere.it/politica/13_settembre_24/villaggio-kyenge-prega-per-calderoli-video-settimanale-oggi_c475f55c-2537-11e3-bae9-00d7f9d1dc68.shtml
  • ema dell Utente certificato 4 anni fa
    Ot come avrete sentito la Nokia e' stata ceduta a Microsoft, il direttore generale viene quindi cambiato e avra' una buona uscita di.........18 milioni di euro!!! A Milano oltre 250 tecnici Nokia rischiano il posto perche' la ditta che ha chuso il 2012 con 400 milioni di euro in attivo (solo in Italia!!) non vuole scendere oltre questa soglia e cosi ha deciso di prendere consulenti esterni, sottopagarli e i suoi 250 tecnici li fa mantenere con i soldi dello stato mettendoli in cassa integrazione. Poi lo stato si lamenta che non ha soldi!!!!! E' costretto a svendere le nostre aziende per fare cassa??? Ma che incominci ad impedire queste truffe colossali, ma cosa ci sta dietro questi giochi sporchi? A parte 250 persone che sono sul filo del rasoio!! BUONASERA BLOG!!!! Ho un po' il dente avvelenato stasera
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      ciao Paolo! Eccome se ci tengo particolarmente ci sono dentro fino al collo!!! :)) Se apro il libro sull'argomento .........non sai quante ne vengono fuori!!
    • Eposmail Utente certificato 4 anni fa
      ..ciao ema, vedo che è un argomento che ci tieni particolarmente ,ed io ti sto leggendo, cercando di farmi un'idea per quanto possibile imparziale. vediamo se ci riuscirò..... ..buona bloggata..
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      ciao Paolo!!
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      Vittorio, ciao, certo che e' un'azienda privata e fa cio' che vuole ma la cassa integrazione a oltre 250persone che avrebbero da lavorare la paghiamo noi con i nostri soldi e questo non e' giusto. Se l'azienda va bene ,privata o no che sia,lo stato non puo' concedere il pagamento della cassa integrazione solo per permettere all'azienda di mantenere un utile alto.
    • Vittorio Bernasconi Utente certificato 4 anni fa
      Se permetti, quella è un'azienda privata e fa ciò che vuole, non dico che sia giusta, ma non è un'azienda cresciuta con i soldi delle mie tasse. Se fossimo un paese serio, gli italiani dovrebbero dire: tu azienda x sei in attivo e chiudi? Benissimo, tutti i cittadini italiani non compreranno più i tuoi prodotti: se non vuoi dare lavoro in Italia perché devo darti i miei soldi? Il fatto è che tu adesso ti lamenti, ma magari, hai continuato acomperare i prodotti dell'azienda y che ha fatto lo stesso scherzo ad un altro un anno fa. E purtroppo non essendoci azioni organizzate , anche io ci sono cascato in questo errore.Quindi mi ci metto anch'io tra i pirla che perpetuano certe porcherie :-(
    • Eposmail Utente certificato 4 anni fa
      ...menomale che il dente è solo un "pò" avvelenato. Mi immagino il post ...se tu l'avessi avvelenato per intero....il dente. :) Paolo B.
  • Ashoka il Grande Utente certificato 4 anni fa
    Ma di chi sono le frequenze tv? EH?
  • paoloest21 4 anni fa
    o.t. ""Crisi: nel 2008 Regno Unito voleva esercito in strada"" Governo Gordon Brown valutò l'idea di schierare militari nelle strade. "Se le banche chiudono esploderà tutto". ""NEW YORK (WSI) - Da alcuni passaggi estratti dal suo ultimo libro, si scopre che l'allora primo ministro britannico Gordon Brown, per paura dell’anarchia durante la crisi del 2008, aveva valutato l'idea di schierare i militari nelle strade del paese. "Abbiamo pensato: imporre il coprifuoco? Dispiegare l’esercito nelle strade? Come possiamo ripristinare l’ordine?". E ancora: "Se le banche chiudono e i bancomat non funzionano, se la gente va alla Tesco e le loro carte non vengono accettate, presto esploderà tutto. Se non possono comprare cibo, benzina, medicine per i propri figli, la gente inizierà a rompere le vetrine e fare da soli". "E non appena la gente lo vede in TV, quella è la fine, perché tutti penserebbero 'Va bene, è esattamente quello che dobbiamo fare'. Sarebbe l’anarchia. Ecco ciò che potrebbe accadere domani". Se il leader labourista pensava che allora la situazione fosse diventata così drammatica, allora dovrebbe ringraziare di non essere al comando oggi. "" segue qui http://www.wallstreetitalia.com/article/1626698/alert/crisi-nel-2008-regno-unito-voleva-esercito-in-strada.aspx
  • Jean Utente certificato 4 anni fa
    Il governo italiano non ha soldi per tenersi le sue aziende, deve pagare con soldi nostri 127 MLD per il MES fondo salva banche private europee, deve dare quote ogni anno l'UE a fondo perduto praticamente, deve pagare 90 miliardi all'anno per i pagamenti degli interessi sul debito, perche' non abbiamo moneta sovrana... Per il governo prima le banche e l'Europa e poi per ultimo gli italiani...
  • vito asaro 4 anni fa
    qualcuno mi spiega a cosa servono queste chiacchiere?ma dico:se entrando a casa trovate i ladri vi mettete a fargli discorsi su cio che è giusto e cio che non lo è?su cio che è lecito e cio che non lo è?ma vogliamo smetterla?davanti ai ladri o si reagisce,anche rischiando o si scappa e si lascia che rubino tutto.qualunque altro comportamento è da coglioni.
    • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
      Ma se il 75% degli italiani è d'accordo!!!!!
    • paoloest21 4 anni fa
      conosco l'idea di vito... ciao !!!
    • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
      Paolo no, è limpidissimo il discorso di Vito.
    • paoloest21 4 anni fa
      quindi pensi che la tattica attuata da san francesco vs il lupo sia non praticabile!:))
  • er fruttarolo Utente certificato 4 anni fa
    Parafrasando Gaber... http://youtu.be/QB6TqhRGPQs
  • Andrea c. 4 anni fa
    Va bene condannare per danno erariale i papponi della politica e dell'imprenditoria, ma credere che il problema (il fatto che l'azienda era pubblica e quindi partitica) sia l'attuale soluzione (e quindi rimetterla in mano ai partiti) mi sembra una grande stupidaggine. .
  • raffaello visintin Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe ,se possibile ,il post sulla Telecom ripetilo ma piu dettagli . Questo e molto importante .Non puoi scrivere quattro righe . OK .Grazie (se trovi tempo)....ciao
  • Giuseppe L. 4 anni fa
    Bravi, anche stasera m'avete rovinato la cena !
  • tito ortiz Utente certificato 4 anni fa
    Il popolo deve capire che continuare a votare padrini e mercenari, non porta da nessuna parte. Cosa possiamo fare noi cittadini, contro questi delinquenti? Come possiamo recuperare Telecom e Alitalia? Gli onesti non possiamo essere ridoti ad un gheto. Qule è la differenza fra questi politici e Totò Riina? Questi giornalisti dovrebbero smeterla di fare il complice di questi delinquenti.
  • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
    Telecom e la sinistra Nel 1997, sotto la presidenza del consiglio di Prodi, parte la collocazione in borsa della Telecom Italia. E’ presentata come esempio di modernità, madre di tutte le privatizzazioni, fiore all’occhiello del centro sinistra di allora. In particolare, viene agitata con forza l’idea dell’azionariato popolare, della Public Company, dove i piccoli azionisti “democraticamente” governeranno la più importante azienda italiana. A propagandare la leggenda metropolitana della Public Company contribuiscono attivamente anche CGIL-CISL-UIL che, in Telecom, danno il loro consenso all’utilizzazione del TFR, anche nel caso dei lavoratori/trici che già ne hanno usufruito, per l’acquisto delle azioni. Come si vede, il vizio di mettere le mani sul TFR parte da lontano. Il prezzo di collocamento in borsa è lit. 10.908 (euro 5.63) e di 10.795 (euro 5.58) per i dipendenti : chi avesse tenuto le azioni Telecom dal 1997 si troverebbe una perdita del 169% circa, con buona pace di chi sostiene il vantaggio di conferire il TFR dei lavoratori alla Borsa.
    • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
      CGIL-CISL-UIL CO hanno tenuto fede al celebre motto “Franza o Spagna, purché se magna”, nel senso che hanno pienamente appoggiato e sostenuto tutti i processi attuati. Anzi, come ogni neofita che si rispetti, sono stati zelanti sacerdoti del libero mercato ed interessati rappresentanti della cogestione, infittendo le stanze della cogestione e della compartecipazione economica - un esempio per tutti il fondo pensioni integrativo (Telemaco), e sottoscrivendo una serie di accordi a perdere a danno di lavoratrici e lavoratori. Hanno cominciato, già, nel 1996, predisponendo, quando ancora l’unica azienda delle telecomunicazioni era Telecom, la trasformazione del contratto nazionale dei lavoratori Telecom in quella di settore delle telecomunicazioni, peggiorando, naturalmente, le condizioni normative ed economiche di partenza, ad esempio soppressione della 14 mensilità, coefficienti, etc. Hanno sottoscritto tutte le esternalizzazioni, stipulando accordi d’armonizzazione, salvo offrire, successivamente, un’opposizione di circostanza, di fronte alle preoteste di lavoratrici e lavoratori che inviavano loro diffide a sottoscrivere accordi che li riguardassero. Hanno sottoscritto tutti gli accordi sulla mobilità, a prescindere di chi governasse Telecom, chiudendo gli occhi sull’incremento del fenomeno degli appalti e sub appalti. Hanno dato il loro consenso allo smantellamento del settore informatico aziendale (sia FINSIEL, sia TELECOM), accettando che lo stesso fosse dato in appalto e sub appalto ad una miriade di aziende e azienducole. Hanno appoggiato la crescita di mostri tipo ATESIA, favorendo l’uscita del lavoro da Telecom e TIM e siglando accordi che davano legittimità all’adozione dei contratti CO.CO.CO. nei riguardi di decine di migliaia di lavoratori e lavoratrici. Come le tre scimmiette non hanno visto, sentito e detto nulla sulla vergognosa vicenda delle intercettazioni, malgrado siano presenti in una valanga di commissioni paritetiche...
  • roberto m. Utente certificato 4 anni fa
    Noi, cittadini elettori, abbiamo il coltello per il manico, ma non lo sappiamo usare. Nel faldone "il fare" (sentita ieri questa notizia a quintacolonna), vi è inserita una proposta di legge, per abbuonare l'80%, di quanto "rubato" ai cittadini dai consiglieri delle Regioni, compresa la Lombardia, per soddisfare i propri porci comodi (o cazzi loro). In pratica, Fiorito che ha rubato, poniamo per esempio un milione di euro, se in Parlamento voteranno questo faldone senza spulciarne i vari disegni e proposte di legge, lo stesso Fiorito restituirà solo 200mila euro, e noi siamo di nuovo inchiappettati! Come accennavo nell'introduzione, noi cittadini se fossimo come gli elettori tedeschi (premetto che i tedeschi mi sono antipatici, in primis Merkel), Pd (Ulivo), Pdl (ora Forza Italia), Udc, Lega, alle votazioni non arriverebbero neanche al 2% e sparirebbero dal Parlamento, dopo quanto hanno fatto e stanno facendo a scapito dei cittadini e dell'economia del Paese. Mentre Scelta Civica, non sarebbe neanche entrata in Parlamento, causa le nefandezze partorite, a scapito di dipendenti, pensionati, economia e Paese, di Monti, Fornero e parlamentari che hanno votato il tutto. Per cui dare una svolta decisiva dipende solo da noi cittadini che, nell'intimità delle urne, non dobbiamo più apporre crocette sui succitati partiti cui appartengono tutti i figli di puttana che ci hanno ridotto con le palle per terra, alla fame e al suicidio. Cambiare si può, dipende dalla nostra intelligenza!
  • davide lak (davlak) Utente certificato 4 anni fa
    forse non avete capito che bisogna ANDARE A PRENDERLI TUTTI PER PROCESSARLI SBATTERLI IN GALERA E BUTTARE LE CHIAVI ! ! ! e SEQUESTRARGLI TUTTI GLI AVERI E RESTITUIRLI AL POPOLO! stiamo perdendo solo TEMPO TEMPO PREZIOSO DELLE NOSTRE VITE CHE, per chi se lo sia dimenticato, SONO LE UNICHE CHE ABBIAMOOOOO!!!!
  • tupacamaru 4 anni fa
    “su una cosa Grillo ha ragione : la privatizzazione e indebitamento di telecom italia all'origine di tutti i problemi ed indebolimento della societá a vantaggio dei soliti noti”. Questa falsificazione, distorsione disinformazione sulle dichiarazione di Grillo non è tollerabile: Per cortesia leggiti l'articolo: “Il governo deve intervenire per bloccare la vendita a Telefonica con l'acquisto della sua quota, .......” Grillo non dice che Telecom deve essere nuovamente nazzionalizzata come lo era in origine (Ente Pubblico), al contrario dice che il governo deve riacquistare la sua quota e quindi va bene che resti Spa. Ma smettiamola per favore, diciamo pure che anche lui crede nel mercato etico, ovvero il Babbo Natale dell'economia.
  • paoloest21 4 anni fa
    la storia di sip telecom http://it.wikipedia.org/wiki/Telecom_Italia il governo che fece la prima privatizzazione 19997 http://it.wikipedia.org/wiki/Governo_Prodi_I governo che se ne lavò le mani 1999: http://it.wikipedia.org/wiki/Governo_D%27Alema_I per la precisione, salvo errori et omissioni:)
  • Jean Utente certificato 4 anni fa
    Aggiungo inoltre, per coloro i quali sostengono che con la lira svalutata l'Italia sarebbe acquisita da stranieri, che tale scenario sta già accadendo in pieno regime di super euro. Quell' azienda dolciaria italiana è stata acquistata dai turchi con la loro moneta, che ironia della sorte si chiama lira, la quale in dieci anni si è svalutata fino al 62% nei confronti dell'euro.
  • Bruna Gazzelloni 4 anni fa
    Da una mia nota su FB: RAPINE DI STATO DA PARTE DEL CENTROSINISTRA E DI POTERI (GOLDMAN SACHS) DI CUI OGGI NESSUNO PARLA 24 settembre 2013 alle ore 14.44 Davvero interessante questa cronologia di cosa sono state le svendite di Stato in Italia per mano soprattutto del centro sinistra e degli uomini del PD e dei diesse (D'Alema e compagnia,....)... http://www.disinformazione.it/telecom_e_le_storie.htm E, vista la fine che hanno fatto fare prima alla WIND (per costituire la quale, sotto il governo D'Alema e l'amministrazione di Tatò in ENEL, durante il governo di D'Alema$Bersani, si spese una barca di quattrini - la FLAEI/CISL scrisse circa 20.000 miliardi di vecchie lire) per la cui vendita si parlò di tangenti pagate a quel vertice (Fulvio Conti) poi alla Telecom, della cui responsabilità dalemiana i programmi di cosiddetta informazione degli SGUATTERI (Piazza Pulita, Omnibus, l'Aria che tira, Coffeebreak, ecc.) si guardano bene dal citare, c'è qualcuno che si sia mai chiesto che fine avrebbe fatto l'ENEL, già ampiamente sminuzzata per volontà di quel governo, se gli elettori alle regionali non avessero provveduto ad evitare i peggiori disastri, dando un bel calcio in culo elettorale al leader maximo, le cui performances a fare i risotti da Vespa o a canticchiare da Morandi poco li avevano convinti sulla "genuinità" del mefitico personaggio? No, naturalmente no! Se son sguatteri si comporteranno da tali anche ben più ossequienti e asserviti di quanto pretenderebbe lo stesso "principe" che loro non vedranno mai nudo! VERGOGNA! D'altronde se per scrivere questo da anni sono prima stata espulsa dalla FNLE/CGIL eppoi licenziata dall'ENEL da quegli stessi vertici collocati in posti nevralgicvi da quella gestione senza mai essere sostituiti nonostante i successivi due governi Berlusconi, una ragione ci sarà no?
    • rino lagomarino Utente certificato 4 anni fa
      Complimenti per l'informazione esaustiva e ineccepibile, la ragione sta già tutta in quello che hai detto e non occorre trovarne altre, sufficit. Una volta si diceva "Ha da venì baffone" Mi sa che sia già venuto e mentre noi continuiamo a prenderlo in quel posto costui (costoro) se lo stiano leccando come i gatti dopo aver pappato il pesce.
  • GIORGIO S. Utente certificato 4 anni fa
    SI DEVONO AUMENTARE I COMPENSI DEI MANAGER PUBBLICI. Se lo meritano, lo hanno dimostrato nel tempo. Detta l'idiozia sappiate che se non ridurremo della metà i parlamentari - prima di decine di riforme - non avremo alcuna speranza che si concluda mai qualcosa di buono.
    • Eposmail Utente certificato 4 anni fa
      ...fede..amico...fede..
  • Wlad 4 anni fa
    Sono ormai convinto che molti non ammettono ancora che la prossima volta voteranno M5S. Grazie ragazzi, anche se anonimi, Vi apprezziamo.
  • Jean Utente certificato 4 anni fa
    Il risultato di queste privatizzazioni selvagge sono per gran parte dovute al ricatto che subisce l'Italia da questa Europa la quale usa l'arma del debito non gestibile perché non monetizzato, non denominato in propria moneta sovrana, ma in una moneta (euro) straniera emessa da una banca cui fa a capo a banche private. Povero Enrico Mattei, si starà rivoltando nella tomba.. Anche l'Africa è un polo d'attrazione per investimenti stranieri, bisogna vedere poi come viene redistribuito il profitto che spesso e volentieri ritorna nel Paese d'origine dell'investitore generando un saldo negativo per la bilancia dei pagamenti, e proprio questo fenomeno sta accadendo nel Sud Europa. La verità è ben altra, l'Italia sta diventando la terra delle "riforme" tradotto in parole povere: un serbatoio di lavoro low cost a vantaggio di investitori in cerca di profitti, creare un Bangladesh nel Mediterraneo, ovviamente con la complicità di questa Europa... Nel caso italiano, l'attrazione "fatale" nel ricevere investimenti esteri è direttamente proporzionale al grado di svalutazione del lavoro umano, questo è il succo della storia.
    • Marco R. Utente certificato 4 anni fa
      MI SA CHE HAI RAGIONE
  • tupacamaru 4 anni fa
    “Forse sarà la volta buona che Alice 7 MEGA, anche se non proprio 7M sarà almeno 2 o 3 invece dei 0,64M che ci propinano........”. Menomale che c'è ancora qualcuno che crede a Babbo Natale! Televisioni, giornali e propaganda politica hanno bruciato il cervello di molti italiani che hanno finito per credere veramente al mito del “mercato etico”.
  • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
    Una Società che ha 45 miliardi di debito ne compra una che ne ha 25 ... Sembra quello che ti vende 2 cani da 1 miliardo l'uno in cambio di 4 gatti da mezzo miliardo ...
  • Paolo Francesco Presti Utente certificato 4 anni fa
    Grande BEPPEEEEEEEEEEEEEEEE
  • er fruttarolo Utente certificato 4 anni fa
    Resterà Alice a pija' i sordi,o verà Alicia?? Tanto er paese resta quello d'e meravije...ma,nun se poteva spacca' 'na gamba quanno è caduta 'nder buco?? 'Na clavicola armeno...no er femore... Bonasera!! P.S.Sara' ancora valida a telefonata che te sarva a vita??
    • er fruttarolo Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Luca...sinno',già,c'avevo pronto er pezzo...ma,me pare,troppo,puro pe' d'i moralisti der cazzo...dimme,che devo fa?? O manno??
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      ahahah ciao fruttarolooooooooo:)))
  • umberto c. Utente certificato 4 anni fa
    Bisogna tener conto che questi movimenti possono succedere in ogni momento per motivi economici e di strategia multinazionele, e per esempio ENEL compró la spagnola ENDESA nel 2007-2009 (sfilandola alla tedesca EON) e allora protestarono gli spagnoli contro "l'invasore italiano". Adesso succede il contrario. Quindi lascerei da parte il tema nazionalista; su una cosa Grillo ha ragione : la privatizzazione e indebitamento di telecom italia all'origine di tutti i problemi ed indebolimento della societá a vantaggio dei soliti noti.
  • Paolo R. Utente certificato 4 anni fa
    “GOOOOOOOOOOOOOOOD MORNING ITALIA”. "IL SOLE DEL EURO SPLENDE IN ALTO NEL CIELO", i nostri illuminati governati vedono la luce alle fine del tunnel, il debito pubblico sale che è un piacere, i politici si fanno in quattro per il bene del paese, la nostra industria produce a gettito continuo nuovi disoccupati, i commercianti e gli artigiani chiudono le loro aziende per darsi alla bella vita con i soldi incassati evadendo le tasse, gli stranieri fanno affari d’oro comprando per un pezzo di pane le nostre “ex-aziende di stato” (Vedi Telecom ed Alitalia). “CHE VOLTE DI PIÙ, UN SUCCESSO TIRA L’ALTRO, AVANTI TUTTA, CONTINUANDO DI QUESTO PASSO, CHE COSÌ LASCEREMO UNO SPLENDIDO PAESE AI NOSTRI FIGLI, SENZA DEBITI E SENZA CHE DEBBANO PIÙ SPORCARSI LE MANI PER ANDARE A LAVORARE”. Morire per Maastricht, né valeva proprio la pena, quando mai noi Italiani, soli, soletti, saremmo riusciti a mettere insieme così tanti successi, in così poco tempo, mai. “NON SI PUÒ CHE DIRE, L’EURO È PROPRIO BELLO”.
  • Donato 4 anni fa
    scommettiamo che le tariffe adsl di tutti gli operatori saliranno alle stelle tanto da rendere l'accesso alla rete ad appannaggio di pochi? nel totale disinteresse del governo, visto anche quanto é stata disattesa la famosa "agenda digitale", credo che gli farà anche comodo adesso allargare sempre di più il digital divide... ormai il "si salvi chi può" é stato lanciato...
  • Paola Bassi Utente certificato 4 anni fa
    #ALITALIA "quindi dopo aver pagato 5 miliardi gli sfizi elettorali di Berlusconi e Lega, dopo 5 anni siamo a quello che intendeva fare #Prodi LADRI TRUFFATORI MANAGER FALLITI!!!!!! E ANCORA QUALCUNO CON LE BANDIERINE SOTTO LA SEDE DELLA NUOVA FORZA ITALIA IMBECILLI LADRI CORROTTI AL SEGUITO DI UN CORRUTTORE!!!
    • Sante. Marafini. Utente certificato 4 anni fa
      Milano, arrestata figlia di Mangano. “Mafia si attivò per l’elezione di Zambetti” Perché questi giudici arrestano anche le figlie di "eroi"? Insieme a Cinzia Mangano e Enrico Di Grusa, come ha confermato la Dda di Milano, che coordina l’operazione, anche Giuseppe Porto, uno dei principali uomini di fiducia di Mangano, deceduto nel 2000 e ritenuto al vertice del mandamento mafioso di “Porta Nuova”. Paolo Borsellino, che indagava su di lui, pensava fosse una sorta di ‘chiave’ del riciclaggio di denaro sporco in Lombardia. Il Delinquente si sarà sporcato?
  • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
    Ci rendiamo conto di come sia importante che ci sia questo blog????
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      verissimooooooo!!!grandeeee maria,come sempre!!!!
  • bruno d. Utente certificato 4 anni fa
    bene signori, dopo questa miriade di commenti mi pare di capire che simo tutti incazzati come bisce, ma non basta, questi spagnoli sono bene o male della nostra razza perciò affaristi e fregaioli, se avranno dei finanziamenti statali od europei per la ristrutturazione di TELECOM, saranno mica co---ni da investirli in italia, questi saranno con qualche stratagemma dirottati sui littorali iberici. a noi lasceranno solo i disoccupati e la CI pagata da tutti, e ci sarebbero all'incirca 4 Mln di disoccupati, a questo punto se qualche testa calda si mettesse a capo di questi disgraziati, che ormai non hanno più nulla da perdere, e questo personaggio prima o poi uscirà (la storia insegna) e partissero con una forchetta in mano verso Roma questa sarebbe smontata pezzo per pezzo tanto l'esercito italiano non ha 4 Mln di cartucce per difendere la città e la strizza politica raggiungerebbe livelli mai visti. Vedremo come andrà a finire, ma la vedo bruttissima Auguri povera Italia
  • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
    Ciao Beppe, ogni volta che ti sento gioisco e mi agito come una matta, inizio ad applaudirti e ad urlare grande!!!!! Perchè sei un grande, un vero uomo, onesto, coraggioso, sincero e sensibile. Grazie Beppe e grazie cari Parlamentari del M5S, perchè state dando tanti calci nel culo a tutti quei quaquaraquà. Il M5S sta aumentando, sta crescendo. I politici corrotti, mafiosi e media compresi stanno impazzendo ah! ah! ah! ....nonostante i soldoni che percepiscono dai loro padroni per ostacolare il M5S, ottengono l'effetto contrario, dementi e stronzi che non sono altro, pensano che tutti siano come loro....
  • Paola Bassi Utente certificato 4 anni fa
    'l'Italia avrebbe bisogno di grandi investimenti nella banca larga ed è improbabile che gli spagnoli di Telefonica vogliano occuparsene"... http://www.sbilanciamoci.info/Sezioni/italie/La-svendita-di-Telecom-20224 LADRONI !!!!!!! PRIVATI E PUBBLICI SPOLPATORI, IENE!!!!!
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      mi associo paola!!!
    • Paola Bassi Utente certificato 4 anni fa
      questo è sicuro!! ciao Harry
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      non avremo la larga banda, ma bbiamo una larghissima banda di cialtroni......
  • Antonio Zugulu 4 anni fa
    Bonsoir,la sgeretaria della CGIL Susanna Cammuso verrà ricordata come la dirigente sindacale che ha pronunciato la parola sciopero più di tutti i segretari della CGIL messi insieme.Non c'è stato un dibattito,un incontro,un talk shaw nel corso del quale la Cammusso non pronunciava questa parola.Ora lo dice anche quello della CISL. Ora cari segretari i buoi sono già scappati. Dovevate intervenire con forza ma molto prima, nel momento in cui nasceva il governo monti, quello di Bildelberg.E non lo avete fatto. Avete consentito alla fornero di fare la riforma delle pensioni, massacrando milioni di lavoratori, avete consentito che ilmonti mettesse l'IMU raccontando che il paese si sarebbe stabilizzato.Nessuna di quelle porcate è servita a nulla,complice il PD,il suo gruppo dirigente. Quello che è successo è stata un drammatico spostamento di risorse dalla gente alla finanza, alle banche, all'UE.Complice il PD. Lo sciopero bisognavafarlo prima, imponendo di discutere di cose serie, dei problemi dei lavoratori,di lavoro, del futuro dei giovani. Non di IMU,di riforma delle pensioni,di attacco ai diritti dei lavoratori. Questo dovevate faarlo prima non oggi. Ma non lo avete fatto. Adesso parlate di mobilitazione,di sciopero generale.Ma adesso è troppo tardi. Siete corresponsabili.
    • michele . Utente certificato 4 anni fa
      Dai per la riforma delle pensioni della frignero la cammusso ha indetto ben quattro ore di sciopero generale. Figurarsi per un pisciaturo come letta..
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    la telecom come le banche in crisi e come altre cosucce...va nazionalizzata!punto.
  • SISTO Z. Utente certificato 4 anni fa
    Piuttosto che continuare con quei dirigenti incapaci, delinquenti corrotti e collusi, ben venga Telefònica che é ormai a livello internazionale. A me non me ne frega assolutamente nulla (per non dire un cazzo) che Telecom non sia più italiana, mi interessa invece che la nuova proprietà faccia gli interventi in tecnologia ed innovazione che i ladri e deficienti di cui sopra non hanno mai fatto creando un'assurda situazione di "digital divide" nel Paese. Forse sarà la volta buona che Alice 7 MEGA, anche se non proprio 7M sarà almeno 2 o 3 invece dei 0,64M che ci propinano facendoci pagare il servizio come se fosse 7M e nascondendosi vigliaccamente, come loro natura, dietro la sibillina frase del contratto "...velocità fino a 7 mega" E chi li ha mai visti in 5-6 anni di contratto? Stronzi! E viva Telefònica.
    • Walter Zappia Utente certificato 4 anni fa
      Purtroppo Telefonica da noi non investirà in infrastrutture..
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    in aula bocciata la proposta di istituire il politometro.... pazienza,oo faremo appena saremo al governo!e sarà ancora più divertente vederli correre......miserabili!
    • Eposmail Utente certificato 4 anni fa
      ...solo a pensare che beppe ha inventato la parola Politometro,......non riesco a trattenermi dal ridere.... nel pensare alla faccia che devono aver fatto i politici..la prima volta che l'han sentita.
  • davide franchin (davide franchin treviso) Utente certificato 4 anni fa
    SI VEDREMO PRESTO I POLITICI IN PIAZZA QUANDO I PORCI AVRANNO LE ALI E SARANNO A CUBA A BERE RUM
  • virgovd 4 anni fa
    Il sonno della ragione genera mostri. (Francisco Goya). Il torpore degli italiani ha generato questa classe degenerata di politici e lacchè.
  • laura 4 anni fa
    BISOGNA MUOVERE LE PIAZZE, IN MODO PACIFICO, SI DEVE DISCUTERE CON LA POPOLAZIONE DI QUESTI TEMI, CHE SONO IMPORTANTISSIMI PER IL FUTURO DELL'ITALIA. PARLAMENTARI DOVETE USCIRE DALL'ISOLAMENTO !!!!!!!!
  • Leonardo Falco Utente certificato 4 anni fa
    PERDIAMO AZIENDE, PERDIAMO COMPETITIVITA', LORO CONTINUANO COME SE STESSE SUCCEDENDO NIENTE. SIAMO ALLA FRUTTA, MANCANO I SOLDI PER IL DESSERT, PREPARIAMOCI CHE TOCCA A NOI QUESTO GRAVE FARDELLO DI PROVARE A RIPRENDERE UN PAESE IN CADUTA LIBERA
  • tupacamaru 4 anni fa
    Mi sembra che qui molti facciano un po di confusione, non so se per ignoranza o per cieco fanatismo. I fatti storici sono i seguenti chiari. Domanda: la Telecom è pubblica e quindi dei cittadini e dello Stato? Risposta: No! Domanda: perché la Telecom non è pubblica? Risposta: perché nel 1992 Giuliano Amato trasformò gli Enti statali in Società per Azioni, avvalendosi del decreto Legge 386/1991. Domanda: Una volta poste le basi legali della trasformazione in Spa del patrimonio pubblico, Telecom quando entrò nel mercato privato? Risposta: il 20 ottobre 1997 viene attuata dal Governo Prodi la privatizzazione della società: dalla vendita del 35,26% del capitale si ricavano circa 26.000 miliardi di lire. Ora, perché mai Dovremmo risanare un'Azienda multinazionale privata con soldi pubblici, senza restituirla allo Stato, ma lasciandola ai privati veri fautori del suo fallimento? Beppe Grillo non aveva detto il contrario in merito alle banche? Forse qualcuno ha degli interessi personali che non vuole pronunciare?
    • tupacamaru 4 anni fa
      davide franchin È PROPRIO QUI CHE SBAGLI. LE RICADUTE NEGATIVE SULL'AZIENDA, SUI LAVORATORI E SUI CITTADINI SI AVRANNO COMUNQUE SE SI LASCIA LA TELECOM IN MANI PRIVATE. NON OCCORRE ESSERE GENI PER CAPIRE CHE IL MERCATO PRIVATO NON FA GLI INTERESSI DELLO STATO, MA DEL PROPRIO PORTAFOGLIO. QUESTA IDEA DEL MERCATO ETICO È UNA STUPIDAGGINE NEO-LIBERISTA SENZA NESSUN FONDAMENTO TEORICO E SOPRATTUTTO SENZA NESSUN FONDAMENTO STORICO!!!
    • davide franchin (davide franchin treviso) Utente certificato 4 anni fa
      Ma a Noi della Telecom non c'è po fregà de meno quello che mi interessa e che poi queste manovre non ricadano come al solito in aumenti inconsiderati viste le pessime condizioni con cui comunichiamo e la scarsa velocità quasi da terzo mondo con cui si va in internet pago tanto per non avere un cazzo di servizio.
    • paoloest21 4 anni fa
      n a z i o n a l i z z a r e ! c'est plus facile!!
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Piazza,piazza e ancora piazza. Non capire, che questi dell'Italia non lasceranno neanche il torsoloè si da irresponsabili. Vanno fermati e con tutti i mezzi leciti e soprattutto illeciti.
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      Michele di Rimini secondo me sei un troll, se non lo sei non hai capito niente del M5S, noi siamo un movimento onesto e trasparente i mezzi illeciti noi li conosciamo!!!!! Sei pregato di non dire più stronzate... i mezzi illeciti sono da disonesti, sei pregato vivamente di non sporcare questo blog con le tue affermazioni demenziali hai rotto!!
  • amato p. Utente certificato 4 anni fa
    Telecom, alitalia, La Olivetti, il Monte dei Paschi di Siena: vuoi vedere che la colpa è di Berlusconi ?
  • p rabanne Utente certificato 4 anni fa
    e in italia si svende L’Ungheria continua le sue politiche indirizzate ad aiutare la povera gente. Mentre in Italia le bollette continuano a salire e le varie amministrazioni locali stanno privatizzando le aziende dell’acqua andando contro il parere negativo degli italiani (i quali hanno votato contro in un recente referendum) il premier unghereseViktor Orbán ha dichiarato che il Paese è in trattative per procedere alla nazionalizzazione di sei o sette utilities. L’intento, ha spiegato il leader di centro-destra, sarebbe quello di far scendere i prezzi dell’energia per proseguire il rilancio dell’economia interna. “Stiamo conducendo numerosi incontri per riacquistare 6 o 7 società, in passato privatizzate, del comparto utility”, ha detto Orbán. Silenzio assoluto sul nome delle aziende in questione. In Ungheria uno dei maggiori player del settore è il Gruppo ENI, con la locale Tigaz, oltre ad E.on e RWE (Germania) e alle francesi GDF Suez ed Edf. Nel 2014 si terranno le elezioni politiche in Ungheria ed i sondaggi danno ampio vantaggio all’attuale pm, anche grazie ad alcune scelte populiste (nel senso nobile del termine) come quella di tagliare i costi delle bollette, linea che Orbán sembra voler portare avanti. E chi avrebbe da ridire? Nessuno ovviamente e per questo questa notizia è stata completamente ignorata (censurata?) dai mezzi di informazione. D’altra parte l’Ungheria, avendo pagato con due anni di anticipo il prestito contratto col FMI non deve subire ricatti da nessuno e quindi può proseguire con le suepolitiche sociali. Ovviamente in Italia questo sarebbe pura fantascienza, non fosse altro che siamo governati da burattini e nullità. Giuseppe De Santis
  • paoloest21 4 anni fa
    o.t. stasera tutti i tg apriranno con questa notizia: ""Roma, 24 set. (Adnkronos) - "La Corte dei conti ha svelato l'inganno, anche se non ha tolto il velo in modo completo. E i magistrati contabili danno conforto alla nostra denuncia nei confronti del Presidente della Repubblica. Napolitano, lo abbiamo detto piu' volte, ha firmato infatti un decreto Imu che ha coperture a dir poco ballerine, per non dire inesistenti. Dunque viola il principio del pareggio di bilancio contenuto nell'articolo 81 della Costituzione. Ora i nodi vengono al pettine e le responsabilita' del Capo dello Stato sono evidenti, perche' il provvedimento e' incostituzionale". Lo dicono i deputati del MoVimento 5 Stelle dopo il parere della Corte dei conti sul decreto Imu.""" in un paese normale...
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      infatti,anche io non capisco cosa aspettano!!
    • paoloest21 4 anni fa
      :) ps ma la vogliono presentare questa mozione di sfiducia? questi so' incompetenti oltre che in malafede, allora mandiamoli a casa, o almeno proviamo e facciamolo sapere agli italiani.
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      ..........!!!!!un grandeeeeee paolo!!!
  • davide franchin (davide franchin treviso) Utente certificato 4 anni fa
    SOTTOLINEO CHE CHI NON ADDEMPIE AI PROPRI DOVERI E CIOE' SERVIRE IL PAESE E LA PROPRIA PATRIA E' PUNIBILE PER TRADIMENTO. LORO SONO SERVI DI SE STESSI E PER ME TRADISCONO IL PAESE E LA PATRIA, a me cosi come sono non fanno i miei interessi e non fanno gli interessi di nessuno che non sia qualcuno a loro legato TRADIMENTO. DA FUCILAZIONE TUTTI
  • Riccardo 4 anni fa
    Credo che Spagna e Italia stiano preparando una comunicazione peggiori sul web mi sbaglierò. Questi sono capaci tutto sono come squali affamati dal sistema chiamato potere. (ATTENZIONE)
  • Gerardo Di Cola Utente certificato 4 anni fa
    UDITE. UDITE. ALLARME DEI SINDACATI PER LA VENDITA DI TELECOM. INCREDIBILE MA VERO. TUTTI TREMANO TRANNE I LAVORATORI CHE CONTINUANO A CREDERE DI STARE IN UNA BOTTE DI FERRO CON GLI INTERVENTI DEI LORO RAPPRESENTANTI IN TERRA. MA LO VOLETE CAPIRE CHE SE NON VI UNITE CONTRO LA CLASSE POLITICA E SINDACALE SIETE DESTINATI A SOCCOMBERE. QUALCUNO POTREBBE SOSTENERE CHE ALLA FINE VE LO MERITATE. CHE SENSO HA CONTINUARE A CHIEDERE LAVORO DA ANNI A GENTAGLIA CHE NON VI DA' ASCOLTO. BISOGNA PASSARE ALL'AZIONE. STRANO CHE GLI STUDENTI UNIVERSITARI SONO IN RELIGIOSO SILENZIO. E' IL FRUTTO DEL NUMERO CHIUSO CHE SELEZIONA CHI DEVE STUDIARE E CHI RIESCE A ENTRARE NON HA ALCUN INTERESSE A METTERE IN DISCUSSIONE QUELLO CHE HA CONQUISTATO. LAVORATORI, SIETE DRAMMATICAMENTE SOLI! ANCHE SE QUALCHE SEGNALE POSITIVO ARRIVA DAI LAVORATORI SARDI ORAMAI ALLA FAME. LAVORATORI DEL CONTINENTE, VOLETE ARRIVARE ALLA FAME PER FAR SENTIRE LA VOSTRA VOCE POSSENTE E PUR COSI' FLEBILE SE MEDIATA DAI SINDACALISTI DI PROFESSIONE?
  • Arcangelo Lotumolo Utente certificato 4 anni fa
    Su un altopiano del Katanga, all’estremità sud della Repubblica democratica del Congo, c’è un villaggio sperduto che per noi italiani ha un nome familiare: Kyenge. Qui ha avuto origine la la famiglia del ministro all’integrazione Cécile Kyenge. suo padre Clement, detto Kikongo un capo tradizionale la cui autorità viene riconosciuta da oltre 50 mila persone in un raggio di oltre 100 chilometri. Kikoko Kyenge si presenta in abiti cerimoniali e con tutti i paramenti del potere tribale presiede a una giornata di cerimonie davanti alla popolazione in festa. Indossa il copricapo con la criniera di leone, la collana con denti di leone e leopardo, i fili di perle blu incrociate sul torace, un bracciale d’avorio, una camicia azzurra e un’ampia tunica a strisce bianche e blu su cui pende una pelle di leopardo. Accompagnato da una sacerdotessa in abito bianco e dal suono incessante dei tam tam, papà Kyenge prega davanti all’altare degli antenati, balla tra la folla e ascolta le richieste della gente. Clement Kikoko Kyenge ha avuto 38 figli (da 4 mogli diverse), ora dispersi tra Belgio, Canada, Irlanda, Stati Uniti, Sud Africa, Sud Corea, Italia, Irlanda, Francia, Germania e naturalmente Repubblica Democratica del Congo. La madre del nostro ministro dell’Integrazione gli ha dato otto figli ed è morta tre anni fa. il padre del ministro Kyenge parla anche degli insulti e delle manifestazioni di intolleranza nei confronti della figlia: «Possono lanciare tutte le banane che vogliono», dice, «ma Cécile è italiana. L’Italia le ha dato la possibilità di studiare, di farsi una famiglia e una carriera. È il suo Paese. Ascolterà tutto e tutti, insulti compresi. Nel villaggio dei Kyenge, quando tra le mani della sacerdotessa appare una foto di Roberto Calderoli, che aveva paragonato sua figlia Cécile a un orango: Tu che puoi punire o perdonare, libera questo tuo figlio dalla malvagità dello spirito. Fai che riconosca il suo peccato e che porti il suo pentimento dava......
  • paoloest21 4 anni fa
    o.t. ""Sicilia: assessori Pd 'disobbediscono' e restano con Crocetta"" 17:49 24 SET 2013 ""(AGI) - Palermo, 24 set. - Nessuno dei quattro assessori in quota Pd del governo Crocetta si dimette, nonostante l'aut aut emerso nella direzione regionale del partito che ieri ha sancito il ritiro dell'appoggio al governo Crocetta. Decise le due donne, la titolare dell'Ambiente Mariella Lo Bello, e quella della Formazione Nelli Scilabra."" segue qui http://www.agi.it/politica/notizie/201309241749-pol-rt10281-sicilia_assessori_pd_disobbediscono_e_restano_con_crocetta ma tutta questa democrazia nel piddì ? dove è finita? se fosse successo nel m5s un aut aut, apriti cielo...
  • Pietro Z. Utente certificato 4 anni fa
    Quando migliaia di cittadini italiani ridotti alla fame non per colpa loro vedono le interviste dei politici in carica e non con stipendi e pensioni da decine di migliaia di euro che reagiscono con superbia alle domande del giornalista sentendosi offesi se gli si chiede come si sentono a prendere tandi soldi in un paese al collasso credo che ci sia il pericolo che la rabbia presto si potrebbe trasformare in violenza. Il povero pensionato da 90000 euro al mese adesso arrotonda con la nomina ad una nuova prestigiosa carica ma probabilmente non è ancora pienamente soddisfatto. Questi personaggi bisognerebbe farli campare con 1000 euro al mese. La Telecom è fallita: avete visto gli stipendi dei vari capoccioni?
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    ho letto articolo di scanzi sul fatto.è una fotocopia di precedenti articoli suoi.dice sempre le stesse cose e da consigli mentre intanto ci offende.scanzi è uno dei pegguiori,il falso amico fighetto,e me lo ricordo bene in tv quando ci prendeva in giro!
    • paoletta a. Utente certificato 4 anni fa
      Ciaooooo Luca!! Si ho letto anche io è un ciTrullone!!! Un abbbbraccccio!!!! Oggi sono contgenta perchè ho ascoltato il video. Beppe è veramente eccezionale!!
    • paoloest21 4 anni fa
      luca già combatto in famiglia... :)))
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      paoloooooooo ma ciao!!!! ehmm....5 dollari???:)))))))))))))
    • paoloest21 4 anni fa
      5 verdi
  • p rabanne Utente certificato 4 anni fa
    l'italia è quella vista ieri sera nella puntata su rai tre di "presa diretta" siamo indietro ormai di 15 anni rispetto agli altri paesi europei,causa corruzione e burocrazia, governata dalla politica. per la ns politica non bastasta + la chemio, bisogna amputare e basta, la cancrena è ormai troppo estesa
  • max pippo Utente certificato 4 anni fa
    in queste vendite io mi chiedo di quanto è la tangente politica.... Oppure io sono in ritardo e la hanno ritirata sulle privatizzazioni..... oppure sono un ingenuo e ne ritirano due in due rate??????? questa sarebbe il saldo????
  • Morena . Utente certificato 4 anni fa
    Cosa si inventeranno i luridi partiti PDPDL,e cosa diranno ai Cittadini Italiani per distorcere e infossare la giusta indicazione, designata da Grillo e il M5S: di salvare Telecom bloccando la vendita con i fondi TAV???!! E il Popolo Italiano, cosa si berrà ancora??; o forse si è già dimenticato che cinque anni fa,Alitalia, fu salvata a SPESE dei CONTRIBUENTI (TRE MILIARDI DI EURO),perchè bisognava "preservarne l'italianità",diceva Berlusconi (che non mette le mani nelle tasche degli Italiani NOOO!!),e a quanto pare, tre miliardi buttati, perchè la Compagnia è di nuovo in profondo rosso e siamo al punto di partenza:si può solo venderla a AIR FRANCE. Onore a BEPPE- Onore al M5S
  • p rabanne Utente certificato 4 anni fa
    guardate e inorridite!!!!!! c'è ancora qualcuno che pensa che tutti questi politici (dx ,sx) non siano stati comprati dalla grande finanza? potete pensare che lo abbiano fatto e continuano a farlo x il bene dell'italia? http://tuttouno.blogspot.it/2013/09/letta-per-il-bene-del-paese-ma.html
    • davide franchin (davide franchin treviso) Utente certificato 4 anni fa
      più a delinquere dei politici non c'è nessuno mi meraviglio che le forze dell ordine non vadano li ad arrestarli tutti per vilipendio alla patria TRUFFE VARIE AGGRAVATE ed alto tradimento al paese e alla Patria.
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Mancava il terzo per fare un'associazione a delinquere. Cordialità
  • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
    VORREI SCRIVERE A CARATTERI CUBITALI: Q U A N D O S C E N D I A M O I N P I A Z Z A?????
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Davide, scemi .... a chi ti riferisci ?????? Cordialità
    • davide franchin (davide franchin treviso) Utente certificato 4 anni fa
      Per me anche domani ma sti scemi aspettano che scenda Dio in forma umana oppure vedono ancora Dio Silvio il salvatore che fa Forza al Italia
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 4 anni fa
    E ricordo a tutti che nei Tg dell'epoca, i soliti ruffiani-lecchini dei giornalisti, prendevano in giro Beppe... Ed oggi ? Capisc'a me
  • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
    Ma non gli danno la nausea tutti quei soldi rubati? Riescono veramente a goderseli o, ogni tanto, si specchiano e si vomitano addosso?
  • paoloest21 4 anni fa
    "Telecom 'spagnola' agita Pd-Pdl Letta, i capitali europei aiutano" 18:44 24 SET 2013 ""(AGI) - Roma, 24 set. - Telecom passa di mano e diventa spagnola. E il presidente del Consiglio, Enrico Letta, assicura che il suo governo vigilera' "sui profili occupazionali e sugli aspetti strategici per l'Italia" nell'acquisizione di Telecom da parte di Telefonica, ma ha sottolineato che "capitali europei potrebbero aiutare Telecom a essere migliore rispetto a come e' stata in questi 15 anni"."" segue qui http://www.agi.it/economia/notizie/201309241844-eco-rt10311-telecom_diventa_spagnola_letta_vigileremo_ma_capitali_ue_aiutano dal ffatto "C’è chi è pronto a scommettere che non verrano fatti investimenti adeguati nello sviluppo delle rete italiana delle telcomunicazioni perché se i numeri d’indebitamento di Telecom sono enormi quelli di Telefonica lo sono ancor di più. "" secondo ciò che dice il ffatto altro che capitali esteri , caro il mio nipotino... debiti, mi sembra... machetelidicoafare!!!!
    • psichiatria. 1 4 anni fa
      che è peggio.. :) ciao.
    • paoloest21 4 anni fa
      psi, secondo quello che ho capito io ha piu debiti della nostra!!! ps nostra nel senso di italiana:))
    • psichiatria. 1 4 anni fa
      quindi se non ho capito male, telefonica fa debito per comprare i debiti di telecomitalia. allora è tutto regolare :)
  • harry haller Utente certificato 4 anni fa
    A.A.A. Affarone Per urgenti necessità vendo a malincuore fabbricato storico sito in Comune di Pisa : trattasi di torre del XIII secolo alta 56 metri con lieve inclinazione di 3,97° rispetto l’asse verticale e magnifica veduta: rivolgersi Nipote dello Zio, zona Montecitorio: Trattativa riservata.
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      Harry, lì solo un "miracolo"..... è tutta storta, può provocare nausea e giramenti di testa..(queste le controindicazioni):))
  • Paolo G. Utente certificato 4 anni fa
    Tutto giusto. Perchè allora non li sommergiamo di email ? Un milione almeno, no ? Facciamo un po' di rumore, almeno !
  • Antonio S. Utente certificato 4 anni fa
    E, infatti , siamo il Paese senza alternativa: http://asquillaceblog.wordpress.com/2013/09/24/un-paese-senza-alternativa/
  • harry haller Utente certificato 4 anni fa
    A.A.A. Affarone Centralissimo Roma Vendesi in contanti per impellenti necessità edificio storico in via di ristrutturazione con arena annessa ; l'edificio forma un'ellisse di 527 m di perimetro, con assi che misurano 187,5 e 156,5 m.; l'arena all'interno misura 86 × 54 m, con una superficie di 3.357 m². L'altezza attuale raggiunge 48,5 m, ma originariamente arrivava a 52 m. Rivolgersi Nipote dello Zio, zona Montecitorio.
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      HARRY non ci provare..... ho il mandato in esclusiva!!!!!:)
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Harry, Totò come venditore immobiliare era molto più bravo di Te. Cordialità
  • Carlo Zaccaria Utente certificato 4 anni fa
    ormai è finita ...l'Italia è alla deriva
  • psichiatria. 1 4 anni fa
    se si può, dirottando fondi dalla tav o dagli f35, andrebbe anche fatto. ma dopo?
  • marco e Utente certificato 4 anni fa
    CIO' CHE PIU' MI RIPUGNA E' L'AVIDITA' E L'ATTACCAMENTO MORBOSO AL DENARO E AL POTERE DI QUESTA GENTE. LORO CHE HANNO TUTTO E DI PIU', CHE VIVONO CON TUTTI I PRIVILEGI POSSIBILI E IMMAGINABILI , NON RINUNCEREBBERO AD 1 EURO E SONO PRONTI A FAR SALTARE TUTTO PUR DI NON MOLLARLO. TUTTO QUESTO MENTRE C'E' GENTE CHE CERCA DI SOPRAVVIVERE IN QUEST'ITALIA DOVE NON C'E' PIU' LAVORO E LO STATO NON FA NULLA PER CHI L'HA PERSO. NON CI SONO PIU' PAROLE......SOLO RABBIA!
  • paoloest21 4 anni fa
    "Telefonia nazionale in mano agli stranieri: solo Tiscali parla italiano"" ""Dopo l’accordo fra Telecom e Telefonica, il panorama della telefonia italiana appare profondamente mutato e, in un contesto in cui il tricolore sembra tramontare, l’unica compagnia interamente italiana resta Tiscali. Nel Paese non rimangono infatti altri operatori a controllo nazionale. Ecco i momenti salienti della storia delle principali compagnie di telefonia mobile nate in Italia e poi spesso cedute ad azionisti stranieri."" continua qui http://notizie.tiscali.it/articoli/economia/13/24/telefonia-italiana-tiscali.html
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Non per difendere Tiscali, ma, con i dati di registrazione, si accede facilmente all'Area Clienti nella quale si può tranquillamente fare qualunque segnalazione o sollecito con la risposta nel giro di 24/48 ore: il fatto di non poter parlare direttamente con l'assistenza tecnica, è poi comune a tutte le TLC company.... (ma io, non ho mai avuto problemi: dì la verità, è che non sopporti Soru, uno che voleva smontare il sistema mafioso di potere che si era insediato alla Regione Sarda)....
    • paoloest21 4 anni fa
      ciao alnair:)) ragà ambasciator non porta pena. e neanche pubblicità occulta, registravo dati..non esprimevo giudizi..:)) ciao !
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      Paolo, sono riuscita solo ora ad ascoltare Bennato... grazie a nome di tutte le donne, è uno dei suoi capolavori ed anche se sono una ragazza di 46 anni, mi piace credere di essere "FOREVER YOUNG"!!!! vorrei ringraziare (ironicamente) anche D'ALEMA...uno dei peggiori...uno di quelli che ci hanno fatto credere, per un breve periodo, nella propria competenza e serietà...un bluff tutto MADE IN TALY!!! C'è qualche Stato che desidera acquistarlo? glielo regaliamooooooo :))))))
    • davide franchin (davide franchin treviso) Utente certificato 4 anni fa
      Tiscali e una SCHIFEZZA AL numero tirispondono solo per abbonarti per reclami e disdette non esiste nessuno a fanculo al Tiscali ex UTENTE INFELICE E NON SODDISFATTO
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Paolo, è vero, ma piuttosto che dare un solo centesimo a soru ritorno ai segnali di fumo. Cordialità
  • davide franchin (davide franchin treviso) Utente certificato 4 anni fa
    L'unica soluzione è Andarli a prendere una volta per tutte a calci nel culo poi quì al nord ci sono molte cave di ghiaia ne prendiamo una vuota e bella capiente e ce li buttiamo dentro per finire alla Renzi ed invece di asfaltarli li cementiamo.
    • Pietro Z. Utente certificato 4 anni fa
      Pienamente d'accordo sperando che le cave siano abbastanza.
  • Gian Luigi Naritelli Utente certificato 4 anni fa
    Va almeno scorporata la rete che deve rimanere nostra. A quando una proposta di legge che faccia pagare di tasca propria ai politici delle proprie scelte fallimentari?
  • emanuele mura Utente certificato 4 anni fa
    Signor Grillo anche lei è democristiano?
  • fabrizio . Utente certificato 4 anni fa
    l'unica soluzione è uscire dalla moneta unica non dall'europa tipo inghilterra
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    buona sera blog!!!nando sei qui??
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      :)))))) ciao nando c!!! weeee mariaaaaaaaaaaaaaaaaaaa,ciao!!!!
    • NANDO C 4 anni fa
      Ciao Luca!! son quello giusto!!scherzo ciao:)))
    • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
      Non c'è, se n'è andato dall'Italia.
  • NoAlchoolPlease 4 anni fa
    Soffrite gente???...mai abbastanza!!! questa e'l'IMBROGLIOCRAZIA LA POLITI-MAFIA!..spero di svegliarmi da questo maledetto incubo, d'alemasei una triglia in putrefazione, ahahhahahahaha!
  • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
    Tronchetti ha troncato la Telecom e fatti fessi tutti noi, Stato compreso. Fino a quando non sarà OBBLIGATORIA un po' di TRASPARENZA, continueranno a derubarci tutti. E poi ci chiediamo chi è il nostro nemico.
  • Francesco P. Utente certificato 4 anni fa
    Facciamo presto...prima che l'Italia dai ZOMBI sia spolpata definitivamente....!!!!!!!! M5S di Nola
  • Davide Pollastri 4 anni fa
    Io davvero non ne posso più ! Se la DEMOCRAZIA, l'essere tolleranti e perbene deve essere l'ALIBI per lasciare che una masnada di scellerati in pochi decenni portino il Paese sull'orlo del baratro, io non ci sto. Questa gentaglia ha occupato, posti di potere, popolarità (ora si può dire : impopolarità), lauti stipendi, onoreficenze, l'avvallo e la considerazione dei loro servi, mentre "noi" bambocci un giorno dopo l'altro continuamo ad amdare avanti imperterriti indaffarati nel fare il ns. piccolo interesse particolare, ma allo stesso tempo con una "pigrizia intellettuale" spaventosa e non è mai giorno adatto per dire: adesso basta ! Quel che più mi turba è che intanto il tempo passa, noi continuiamo a far sacrifici senza prospettive o tema di discontinuità e "loro" continuano a spassarsela, magari pure irridendoci. Però state buoni e state calmi, adesso è ora di fare sacrifici... per un domani migliore !! Cantava così anche il grande Vasco Rossi : "domani sì, adesso no". Davide Pollastri P.S.: gli italiani non credono a Babbo Natale, ...ma lo votano !
  • pierluigi 4 anni fa
    la vendita di telecom ,spolpata dai partiti attraverso i loro presunti manager non è altro che l'ennesimo tassello di una strategia che va oltre i confini italiani..e riguarda il sistema bancario .Mediobanca ,intesa, e unicredito azionisti e detentori del debito telecom nonche buoni del tesoro italiano hanno dovuto cedere alle pressioni del sistema bancario internazionale sopratutto tedesco e francese che vogliono garanzie che attualmente il governo letta non ha ..e cosi si svende telecom poi sara la volta di finmeccanica e poi eni ed enel quest'ultima gia in parte straniera
  • Michele Sannino 4 anni fa
    Il vero enorme scandalo e rappresentato dal fatto che Telco co n la misera quota del 22% del capitale di Telecom la controlla è fa il bello e il cattivo tempo a danno dei piccoli e medi azionisti che rappresentano con il restante 78% la stragrande maggioranza del capitale.Telefonica acquisendo Telco fa suo questi privilegi e questo enorme scandalo con la benedizione dei ns.miseri e corrotti governanti.Avremo mai il coraggio di liberarci di questa feccia ?
  • SMacchiavecchi 4 anni fa
    Per chiunnque appena arrivato venisse a dire alla gente che scrive in questo forum che:"siamo maleducati, sboccati, di bassa lega, gentaccia, etc etc.., addirittura" BEH SAPPIATE CHE QUI SIAMO AVVELENATI, INCAZZATI PROPRIO E STIAMO LOTTANDO ANCHE MALEDUCATAMENTE PER FARVI CAPIRE CHE SIAMO CIRCONDATI DALLA "QUASI" TOTALITA' DI AMMINISTRATORI LADRI E COLLUSI E FAVORITISMO A GOGO!!!
  • davide franchin (davide franchin treviso) Utente certificato 4 anni fa
    ma che senso ha vendere delle cose nostre che vendano le cose che hanno comprato facendo sparire soldi ITALIANI per comprarsi VILLE NAVI MILIARDARIE ECC. E che li restituiscano con le Buone prima per loro CHE SIA TROPPO TARDI GLI ITALIANI SONO STUPIDI SI MA ANCHE ALTAMENTE INSTABILI MENTALMENTE E PERDONO FACILMENTE LE STAFFE.
    • davide franchin (davide franchin treviso) Utente certificato 4 anni fa
      Il mio era un discorso largo e non prendevo solo la Telecom chiedevo solo perchè continuare a svendere L'italia e le proprie industrie o beni colturali che vendano i loro di benoi acquistati inlegalmente e con soldi di dubbia provvenienza
    • tupacamaru 4 anni fa
      Ma stai scherzando, perché distorcere la verità! Telecom non è più nostra nostra da quando Amato fece la legge per trasformare il patrimonio italiano in Spa. Una volta create le basi legali per la vendita, fu Prodi con la seconda tornata di liberalizzazioni a cedere Telecom ai mercati privati.
  • stefano c. Utente certificato 4 anni fa
    mi vergogno di essere italiano penso hai nostri padri che hanno sputato sangue per risollevare questo paese dalle macerie del dopo guerra e con la loro fatica hanno contribuito a fare primarie aziende in un paese dove non si rispetta il lavoro e il lavoro degli altri è un paese nel quale non merita vivere
  • Lady Dodi 4 anni fa
    Devo condividere con FRANCHIN : faceva schifo pure lei. La TELECOM. Ma si, vendiamo tutto, finchè ce le comprano ancora!
  • Gerardo Di Cola Utente certificato 4 anni fa
    OGGI TELECOM, DOMANI L'ALITALIA, DOPODOMANI IL COLOSSEO... MA QUANDO INIZIAMO A DISFARCI DEI PALAZZI DEL POTERE. LA CLASSE POLITICA E I DIRIGENTI CHE VI STAZIONANO DEVONO INCOMINCIARE A PENSARE DI TROVARE ALTRI SPAZI PIU' A BUON MERCATO. NON CREDERANNO DI POTER RIMANERE NEI LORO PALAZZI DORATI CHE POTREBBERO ESSERE VENDUTI PER RISOLLEVARCI TUTTI DA QUESTA SITUAZIONE? PER ESEMPIO: SI POTREBBE ABBATTERE IL DEBITO COLOSSALE CHE LORO HANNO CREATO. LA GESTIONE FALLIMENTARE PUO' CONTINUARE TRANQUILLAMENTE A ESSERE SVOLTA DA UN QUALSIASI PALAZZO ANONIMO E DI POCO VALORE. A ME NON INTERESSA VEDERLI NEI PALAZZI DORATI. A VOI INTERESSA? QUALCUNO POTRA' SOSTENERE CHE IL PAESE PERDEREBBE IL SUO PRESTIGIO SE LA SUA CLASSE POLITICA FOSSE RELEGATA IN PALAZZI MODESTI DIFFUSAMENTE DISTRIBUITI SUL TERRITORIO NAZIONALE. MA PERCHE', ADESSO LE VENDITE GIA' ATTUATE E QUELLE CHE VERRANNO PERMETTONO ALLA NOSTRA CLASSE DIRIGENTE DI AVERE UN ALTO PRESTIGIO? MA NON LO HANNO ANCORA CAPITO CHE LA PACCHIA E' FINITA? SI ATTACCANO A UNA DEBOLE RIPRESA TUTTA DA DIMOSTRARE. E' FINITA! SE VOLETE SALVARE QUALCOSA DOVETE VENDETE, INSIEME AL COLOSSEO, PALAZZO MADAMA, PALAZZO MONTECITORIO E QUELLO PIU' IN ALTO DI TUTTI. AVETE LA MIA APPROVAZIONE INCONDIZIONATA.
  • davide franchin (davide franchin treviso) Utente certificato 4 anni fa
    E la telecom è un altra delle tante compagnie che hanno speculato e dato servizi di M.....senza contare ADSL Telefonia Mobile ecc. Si paga tanto qualsiasi servizio che ci viene proposto fa schifo Enel compresa che stranamente nella mia abitazione ho un contatore elettronico certificato per controllare se c'è differenza da quello mio interno a quello loro dato in dotazione ed il sabato e la domenica che la tariffa è aggevolata corre di più anche senza sfruttare l'energia. poi le riforme in Italia fanno continuamente schifo in ogni senso si vada ora se sei stato donatore di sangue con la riforma fornero ti penalizzano per fortuna che io le donazioni le faccio solo di sabato e domenica ma questi falsi ippocriti e truffatori saranno capaci di sommare che ne so 4 donazioni all'anno per tott anni anche se hai donato di domenica e ti fai qualche mese in più per andare in pensione le studiano tutte spero che si faccia male ed abbia bisogno di sangue magari raro e nessuno gli e lo dia e ci resti secca.
  • alvise fossa 4 anni fa
    CIAO BEPPE, C'E' POCO DA FARE O CACCIAMO I PARTITI PD MENO ELLE E PIU' ELLE/FORZA ITALIA,O QUA CI PORTANO VIA TUTTO ALVISE
  • harry haller Utente certificato 4 anni fa
    Beh, di Telecommunication Company Italiana, c'è rimasta Tiscali...(Ajò, male che vada, il call center vi risponderà con l'accento di Quartu S. Elena)......
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Cazzate, solo cazzate: Soru vi dà fastidio perchè ha buttato fuori dalla Regione Sarda dei veri e propri "boss"......( edè uscito immacolato da tutte le false accuse che gli sono state gettate addosso affrontando il processo senza dire una parola nè sui giudici, nè sulla magistratura: un esempio, cari buffoni).
    • davide franchin (davide franchin treviso) Utente certificato 4 anni fa
      Poi la Tiscali funziona di Merda ti abboni e poi sono cazzi tuoi non c'è nessuno che ti aiuti semmai ti fottono anche dopo aver dismesso il contratto
    • pierluigi 4 anni fa
      tiscali è una zienda del pd alias renato soru salvata coi soldi del tesoro quando soru divenne presidente della regione sarda
  • stefano accardo Utente certificato 4 anni fa
    macerie,non lasceranno altro che macerie,non molleranno mai le poltrone,non faranno mai un passo indietro,che dire se si vota poi fanno come vogliono.Che fare?boh,io ho votato m5s
  • Davide Loi 4 anni fa
    Io, sinceramente, non capisco quale sia il problema se una compagnia straniera già azionista di Telecom ne acquisisce la maggioranza. Meglio ripianare i debiti e poter così affrontare nuovi investimenti (salvando posti di lavoro e potenziando le infrastrutture anche per l'adsl e la banda ultra larga) o rischiare la bancarotta? Grillo dice che lo Stato deve intervenire .... Ma non era questa forse la politica della vecchia DC ????? Sempre a tappare i buchi delle aziende con i soldi dei cittadini ?? I nostri soldi, i Vostri soldi, per i quali sbraitate tanto quando si tratta di pochi euro e, ora, vorreste accollarvi circa 40 miliardi di debito di Telecom ??? Ma non vi ricordate il caso Alitalia? C'era Air France che doveva comprarla, intervenne Berlusconi con una cordata di "volenterosi" italiani. Ora Alitalia è nuovamente in vendita a 1/5 del prezzo che si sarebbe potuto spuntare allora. Bell'affare davvero... Far si che Telecom resti italiana? NOT WITH MY MONEY. Tra l'altro, come se "mantenerla italiana" significasse qualcosa. Telecom non è nè mia nè vostra, ma le sue azioni sono possedute in gran parte da varie banche (Intesa San Paolo e Mediobanca, per citarne due, spero di non sbagliarmi), proprio quelle banche su cui, solitamente, sputate verdetti e insulti, anche giustamente, a volte. Un po' di coerenza, per Diana e tutti gli dei dell'Olimpo !!
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      AAA Vendesi Centralissimo Roma Vendesi in contanti per impellenti necessità edificio storico in via di ristrutturazione con arena annessa ; l'edificio forma un'ellisse di 527 m di perimetro, con assi che misurano 187,5 e 156,5 m.; l'arena all'interno misura 86 × 54 m, con una superficie di 3.357 m². L'altezza attuale raggiunge 48,5 m, ma originariamente arrivava a 52 m. Rivolgersi Nipote dello Zio, zona Montecitorio.
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Infatti, me ne farò una ragione (e poi, sono abbonato a Tiscali, l'unica società TLC italiana rimasta).....
  • tupacamaru 4 anni fa
    L'ANALISI DELL'ARTICOLO È SBAGLIATA! Innanzitutto il destino di Telecom, come del restante patrimonio pubblico dell'Italia, fu determinato fin dall'incontro che Mario Draghi, non a caso attuale governatore della BCE, e Azelio Ciampi, ebbero sul panfilo Britannia con i massimi esponenti dell'industria e della finanza privata internazionale. Li si decisero le sorti dell'imponente patrimonio economico che nel 1992 venne privatizzato trasformando queste ricchezze del paese in Spa. Tutto quello che accadde dopo questi fatti storici, fu la diretta conseguenza di questa scelta iniziale. Non si può accettare la logica delle privatizzazioni, aspettarsi che industrie e istituti finanziari prima dello Stato, poi REGALATI al mercato, facciano l'interesse del paese. Questo è il punto essenziale dove sbaglia Beppe Grillo. Nemmeno sarebbe tollerabile l'idea di risollevare dal disastro Telecom con soldi degli ITALIANI per poi lasciare l'azienda (multinazionale) al mercato privato che questi debiti li ha fatti.
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      Infatti non la si dovrebbe lasciare al mercato privato ma statalizzarla.
  • Grillo l'ectoplasma 4 anni fa mostra
    Grillo, a conti fatti, alla fine l'unica cosa che sei riuscito a fare, con questa sottospecie di blog propagandistico, è tirar su una setta di sinistroidi psicotici e sociopatici; che non verrebbero accettati neppure in un ospedale psichiatrico del regime comunista nord-coreano, talmente sono fuori di testa. L'unica soluzione per i tuoi poveri adepti comunistoidi e disadattati è un bel suicidio di massa in diretta streaming! AH AH AH AH AH!!!
  • fabio martello Utente certificato 4 anni fa
    Con la telecom stanno già alla fase digestiva, anzi espulsiva, ci hanno mangiato sul canone per decenni e cacato sopra con i "servizi", con il libero mercato ci hanno comprato giocatori ed è già svenduta da anni. Ma quando toccherà a quell'altra azienda che ancora campa di canone e dove la tavola è ancora imbandita per bene ...ovvero la RAI? Sarà forse che con la fase espulsiva ci fanno i programmi TV?
  • franco Pratelli 4 anni fa
    Mentre l'Italia affoga nell'immenso debito pubblico, causato dalla gestione a debito dello Stato, si continua a svendere tutto. A lottizzare tutto. La Telecom era una volta la SIP grande patrimonio dello stato, dove ci lavorava migliaia di persone e dava sicurezza, a migliaia di famiglie. Oggi è diventato solo un boccone appetitoso!
  • Primo Rossi Utente certificato 4 anni fa
    Il comportamento di Telecom Italia (meglio SIP) sul mercato interno delle telecomunicazioni è stato devastante fin dalla sua comparsa nel 1994. Quello che ha combinato all'estero non ne ho la più pallida idea e neppure mi interessa, perché se i dirigenti sono stati questi e quelli che abbiamo avuto qui in italia, sicuramente sarà stato un disastro! In quanto SIP non ha operato come arbitro sul mercato interno delle telecomunicazioni, ma si è divorata il denaro pubblico per compiacere questo e quel politico di turno. Uno schifo da qualsiasi punto la si guardi! Mi son rotto di dover veicolare miliardi di euro in società mostruose che servono solo ad ingrassare amministratori, dirigenti e tecnici incompetenti, per ritrovarci dopo pochi anni al punto di partenza. Rifletti bene anche tu Beppe!
  • gattacicova 4 anni fa
    B A N C A R E L L A I TA L I A:aprofittate dei saldi!!!!!!!!!! telecom, alitalia, ducati, perugina, gran parte dei marchi del made in italy, ecc ecc,è tempo di saldi acorrete perchè poi non c'e ne sarà per nessuno!E pur sempre vero che la mamma dei cretini è sempre incinta,ma siamo sfigati li abbiamo presi tutti noi al governo? se la son tirata per mesi per l'imu,se la stanno tirando da mesi per l'iva,e il disastro che è sotto i loro occhi giorno dopo giorno si compie.Sono tutti ugualmente responsabili.Ho delle curiosità lecite alle quali vorrei risposta ,pur sapendo che la spesa pubblica è fuori controllo,perchè il governo non sa nemmeno come vanno spesi i soldi!!!!! Qante sono le auto blu,realmente ,chi le utilizza e ache titolo? quanti sono gli uffici dati in benefit a ex parlamentari a che titolo e quanti sono gli addetti a tali uffici(impigati segretarie usceri e quant'altro? quante sono le scorte,a chi sono assegnate ,a che titolo e quanti uomini impiegano?mi risulta che la Idem abbia la scorta? quanti sono i consulenti a vario titolo assunti,quali sono le loro pertinenze e il grado di parentela con i parlamentari? Quanti sono i dipendenti a vario titolo assunti della camera ,del senato e del quirinale e il grado di parentela con i parlamentari? quanti sono i forestali assunti nelle varie regioni,messi in relazione ai km2 di territorio boschivo? quante sono le caserme dismesse nel territorio nazionale che marciscono? quante sono le comunità montane,che sono in riva al mare o che non hanno titolo per essere montane? quanti affitti paga lo stato per immobili da utilizzare come archivio cartaceo che nessuno mai consultera dato che non esiste censimento delle carte depositate?il resto alla prossima se ci saranno risposte;perche tutto questo costa decine di miliardi,ma nessuno sa esattamente quanti! ,perchè nessuno sà esattamente quanto importa voce per voce,è stimato cosi a grandi numeri miliardo + miliardo- e se la tirano per pochi spiccioli dell'iva?imbroglioni
  • Silvio . Utente certificato 4 anni fa
    Sono d'accordo con quello che scrive Andrea Scanzi sul Fatto, governo ombra e pronti ad uscir dalla palude....in fretta. Nel frattempo un bel VDay! http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/09/24/m5s-e-ora-che-facciamo/721767/
  • Aniello C. Utente certificato 4 anni fa
    Sono dipendente Telecom e oggi mi vergogno di essere italiano. Mi vergogno di essere della stessa nazionalità di questi cialtroni seduti in parlamento, che hanno permesso ad altri cialtroni di divorare un gigante come Telecom. Hanno permesso al tronchetto di merda di vendere a se stesso gli immobili di Telecom, hanno voluto una privatizzazione fatta con i piedi, hanno riempito di debiti una società all'epoca floridissima. Italiani, riprendiamoci l'Italia, chiediamo le dimissioni di questa classe politica che ci governa da 20 anni, andiamo tutti a Montecitorio
  • Gianni B. 4 anni fa
    LETTA, DESTINAZIONE ITALIA??? MA L'HAI VISTA "PRESA DIRETTA" IERI SERA?? HAI VISTO IL DESERTO IN CUI AVETE GETTATO IL PAESE? VUOI ANDARE A RACCONTARE BALLE ANCHE ALL'ESTERO? CHIEDI AI TURISTI DISORIENTATI CHE SI VEDEVANO COSTRETTI A PRENDERE TRENI DA TERZO MONDO PER VISITARE ERCOLANO!! AVETE DISTRUTTO TUTTO E CONTINUATE A FARLO IMPUNITI, CHE SIATE MALEDETTI X GENERAZIONI!!!
  • Grillo l'ectoplasma 4 anni fa mostra
    Grillo, Casaleggio, fossi in voi, considerata la difficile situazione in cui versate attualmente, la pianterei di far censurare tutti gli utenti scomodi e i commenti critici da questo pseudo blog democratico... Già i commenti ai vostri ridicoli post, da parte degli irriducibili talebani grullini e dei vostri scagnozzi interattivi, si contano sulle dita delle mani; se poi seguitate ancora col far oscurare sistematicamente tutti i cosiddetti "troll", o presunti tali, tra brevissimo i commenti sul vostro pravda-blog spariranno davvero del tutto. AHAHAHAHAHAHAH!!!
    • NANDO C 4 anni fa mostra
      BRaVO!!come spari minchiate tu non le spara nessuno!!sei un grande!!!MITICOOOOOO Pirla!!
    • Enrico De Angelis 4 anni fa mostra
      SONO PERFETTAMENTE D'ACCORDO.
    • ugo t. Utente certificato 4 anni fa mostra
      E allora? Cosa ne pensi della questione telecom? Le idee di questo blog possono essere condivisibili o meno ma sono le uniche diverse da quell'unico blocco informativo che esiste in Italia. Prova ad esprimerti senza agitarti. Sembri malato.
    • Silvio . Utente certificato 4 anni fa mostra
      Fatti un Martini o smettila di berne troppi
  • Eposmail Utente certificato 4 anni fa
    I nostri vecchi politiconi...non sono altro che l'immagine dell'italiano TIPO, rappresentato dall'attore TOTO', mentre in un suo fim , di parecchi anni fà,...tentava di vendere ad un turista a roma ........."la fontana di TREVI". Buon sangue...... Paolo B.
  • AndFab 4 anni fa
    Telecom-Telefonica: la seconda guerra di Bernabé. L'operazione non salva dal taglio del rating (su huffington post). leggetelo tutti...BEPPE IO TI APPOGGIO AL 100% PERO' E' ORA DI PASSARE AI FATTI CON UNA CONTROPROPOSTA AUTOREVOLE...GAMBERALE E BERNABE SI SONO GIA ESPRESSI SUL MANTENIMENTO DI TELECOM ITALIANA E SVILUPPARE LA RETE PECHE' NON CONTATTI ANCHE LORO?NON CI POSSIAMO PERMETTERE TROPPA CHIUSURA, SECONDO ME...E NON POSSIAMO FARE QUESTA FINE PORCA PUTT!
  • fausto l. Utente certificato 4 anni fa
    Ricordo il baffetto malefico che quando regalava queste strategiche imprese a quell'accozzaglia di cialtroni, li chiamava "capitani coraggiosi"... ma vaffanculo!!! capitalisti senza capiltali!... imprenditori con le pezze al culo! ecco i loro nomi
  • Grillo l'ectoplasma 4 anni fa mostra
    Grillo, questa sottospecie di blog si è ridotto ormai ad essere l'ombra di se stesso: è rimasta solo la desolazione. Si è trasformato in una triste e patetica sezione comunista online; dove i soliti 4 gatti sinistroidi si scambiano delle banali chiacchiere da bar, miste ad insulsaggini e luoghi comuni di vario genere. La tue presunte proposte alternative sono definitivamente morte e sepolte. Grillo, sei al capolinea.
    • NANDO C 4 anni fa mostra
      Se l'unica cosa che sai fare e quella di dire cazzate!!sei messo proprio male!!a te non ti caga manco l'ombra!!stai sereno..
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa mostra
      Meno male che qualcuno che spara cazzate, c'è ancora....
  • pietro zambernardi 4 anni fa
    Ripeto sono le varie Mafie che si sono messe in testa di appropriarsi del Paese Italia , lo stanno distruggendo per questo motivo.
  • Lino Viotti Utente certificato 4 anni fa
    ....... Il governo deve intervenire per bloccare la vendita a Telefonica con l'acquisto della sua quota,(... aspetta e spera !!!...) è sufficiente dirottare parte dei miliardi di euro destinati alla Tav in Val di Susa che neppure il governo francese vuole più.(... Non Lo faranno Mai !!!...). Subito dopo va avviata una Commissione di Inchiesta parlamentare per accertare le responsabilità e gli eventuali guadagni illeciti. (... se dovessero fare le Commissioni di Inchiesta per tutti i politici e amministratori pubblici corrotti dovrebbero farNe almeno una ventina ... ed ARRESTARE metà Parlamento per Abuso di Ufficio e Frode allo Stato e al popolo Italiano !!! .....se stavamo in Cina ... ... Li avrebbero già fucilati da un pezzo !!!).
    • Eposmail Utente certificato 4 anni fa
      ...sono molti di più i cinesi che vengono qua, che gli italiani che vanno in cina... A buon intenditor.... Paolo B.
  • Roberto Gilli Utente certificato 4 anni fa
    E dire che abbiamo tutto. 1) Ingegneri di altissimo livello 2) Stilisti, Architetti e designer secondi a nessuno. 3) Un mercato interno legato alla telefonia enorme. Un governo degno di questo nome avrebbe investito pesantemente nel settore e magari l'iPhone lo avremmo creato noi. E invece si è regalata Telecom e non solo a squallidi finanzieri.
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      http://www.youtube.com/watch?v=t1GSN2nYJQU
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Noi, invece, abbiamo inventato l'I-Porn, cribbio.......
  • tarcisio 4 anni fa
    tutti i nodi vengono al pettine, voglio vedere se lo diranno al tg1... brutti ladri! WM5S
  • p rabanne Utente certificato 4 anni fa
    LA PUNTATA tv di ieri sera di PRESA DIRETTTA ha dimostrato ormai l'intreccio perverso tra politica,clientelismo,corruzione,tra pubblico e privato e come la politica con sotto lei tutte le istituzioni siano un vero cancro per lo sviluppo dell'italia il paragone visto in questa puntata,pe, tra il porto di genova e il porto di anversa è un capolavoro di sacrilegio della politica controlo sviluppo del paese. anche se si potesse azzerare questo scempio di corruzione e burocrazia,rispetto alle infrastrutture del porto di anversa ,genova e l'italia
    • MIKI MANI 4 anni fa
      TUTTO GIUSTO ,TI SEI DIMENTICATO CHE HANNO DATO SOLDI A 2 PORTI MANFREDONIA ,DOVE NON PASSA NEMMENO UNA NAVE CARGO E TRAPANI SE NON SBAGLIO ,COSI POSSONO DARE UN POSTO DA 400,OOO EURO AI LORO AMICI .
  • Marco R. Utente certificato 4 anni fa
    DOPO QUELLO SU CUI GRILLO, M5S, E NIGEL FARAGE TI INFORMANO VUOI DARE ANCORA IL VOTO ALLA VECCHIA POLITICA? BEH DOPO NON LAMENTARTI. IL SOLO PECCATO E' CHE DIVENTANO SOLO PROBLEMI PER TUTTI.
  • harry haller Utente certificato 4 anni fa
    Beh, lo sapevamo bene che sarebbe finita così: un Paese a sovranità limitata, governato per decenni da degli imbecilli arroganti senza onore e senza spina dorsale, attorniati da una corte di squali che si è divorata l'impossibile, finisce ovviamente in braghe di tela: un Paese mantenuto insieme ormai, solo dal nome: ci si prepari presto al "liberi tutti".....
  • Danilo Sindoni Utente certificato 4 anni fa
    Bisogna fare la stessa cosa per Alitalia. Troppo facile mandare in vacca tutto, arricchirsi e non pagare mai per i propri errori.
  • paoloest21 4 anni fa
    @enrico vista la situazione telefonica ,le indico un comodo vole da jfk a roma az7615 partenza ore 19:19 arrivo 09:55. for enrico: https://www.youtube.com/watch?v=xZhWrhAZjtA
    • paoloest21 4 anni fa
      era diretta ad un altro enrico.... comunque che voleva dire?
    • Enrico De Angelis 4 anni fa
      Continuo a vedere quali comportamenti fascisti avete quando una risposta non vi piace A mai più' riveder i
  • Nunzia L. Utente certificato 4 anni fa
    tutti quelli che hanno mangiato con Telecom ingrassandosi i portafogli che gli possa andare tutto di traverso e rimanerci secchi. Amen
  • Mario Donnini 4 anni fa
    Quale fu il fondamento giuridico dei Tribunali Speciali?
  • ina ghigliot 4 anni fa
    fatemi capire : il terzo valico che fà arrivare merci 20minuti prima di ora è considerato opera strategica per il paese, mentre le competenze , le infrastrutture tecnologiche / informatiche nazionali possono tranquillamente essere cannibalizzate e lasciate allo straniero ??????.... e io che mi stupivo difronte a politici che hanno votato per ruby nipote di mubarak !!! ... ma che cazzo mangia stà gente ?? merda ????
  • jb Mirabile-caruso Utente certificato 4 anni fa
    B. Grillo: "In seguito arrivò il Tronchetto della felicità e, con lui, la ...............completa spoliazione dell'azienda con cessioni di rami ...............strategici, licenziamenti, scorpori e piani industriali da ...............barzelletta. Tronchetti si dimise nel 2006 lasciado 41 ...............miliardi di debiti.........."................................................ Caro Beppe, lo dicevo appena ieri in una mia interazione con una commentatrice di questo Blog, la signora Viviana Vi.:perché una casa possa essere ricostruita, occorre che sia demolita prima alle fondamenta. L'Italia è una casa FRADICIA che necessita essere ricostruita completamente dalle sue fondamenta. Due sono le scelte: o se ne accelera il crollo, oppure si aspetta che crolli da se. Ma cominciarne la ricostruzione prima che sia crollata al suolo, equivarrebbe a pura follia. Scelta di gran lunga più saggia è quella di starsene a guardare a distanza in tutta sicurezza!
  • Ale 69 Utente certificato 4 anni fa
    Ah ah ah che cazzo dici Beppe????? Questi secondo te bloccano cosa? Dai su, ma non l'hai ancora capito che fanno il bello e cattivo tempo e vi prendono pure per il culo! Dai avanti però!
  • Marco Sassi 4 anni fa
    ENRICO LETTA L'INCOMPRESO... Povero Letta , non ti hanno proprio capito; avevi appena tirato fuori dal cilindro il > ed ecco che gli Spagnoli arrivano a fare "Acquisti" ...e via che Telefonica si pappa Telecom, per togliersela dai c....oni in Brasile dove gli faceva concorrenza. Investimento.... > (Wikipedia) ; ora che anche l'ultima società italiana di telefonia passa di mano dopo anni di gestione da inetti, incapaci, manager cerebrolesi pagati milioni di euro, cosa facciamo con tutte le ville di quell'imb...ille di Bernabè, pupillo e compagno di regate di D'Alema? Le bruciamo o le vendiamo?
  • Alessio Ferrari 4 anni fa
    Qui Scanzi ha ragione da vendere!!!!!!!!! http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/09/24/m5s-e-ora-che-facciamo/721767/
    • Ale 69 Utente certificato 4 anni fa
      quoto al 1000% :-.) Completamente d'accordo! Letto tra le righe, comunque, significa: NON STIAMO FACENDO UN CAZZO!!!!!
  • Marco R. Utente certificato 4 anni fa
    DAI SACCHEGGIATORI RIVOGLIO INDIETRO TUTTI GLI ANNI DI CANONE PAGATO E NON SOLO.........
  • domenico laurenza 4 anni fa
    Salve, e continua la svalutazione del nostro made in italy, sarà mica colpa della politica ? secondo me si ! Leggo inoltre che è stato bocciato l'emendamento del movimento 5 stelle per istituire il "politometro". E' chiaro che con questo voto sfavorevole ribadiscono ancora una volta la loro non volontà alla trasparenza evidentemente ci nascondono qualcosa ! Avanti così Movimento che alle prossime gli facciamo il ...... !!!!
  • Mario a 4 anni fa
    Il Post è ovviamente condivisibile, perchè sono fatti storici inconfutabili Vorrei però alllrgare il discorso e mi rivolgo - A Beppe Grillo - Ai parlamentari del M5S - E a tutti voi ma sopratutto a chi ancora non ha capito perchè l'Italia sta fallendo lentamente ma inesorabilmente da 15 anni e continua a dare la colpa a "nemici" esterni (cosa in cui gli italiani sono specializzati fin dagli anni 20). Vi chiedo di perdere 10 minuti del vostro tempo ed entrare in questa pagina http://www.lincredibileparlamentoitaliano.yolasite.com/cloaca-italia.php Sono dati e statistiche non opinabili, che non hanno eguali ormai neanche in Colombia (infatti il loro PIL cresce) Alla quale aggiungerei unicamente il clientelismo oceanico e la totale assenza di meritocrazia ed efficienza. Tutto nel totale letargo dei 3/4 degli italioti che o se ne fregano, o continuano a votare PD e PDL, vivendo in molti casi anche delle loro mafie / clientele ben sapendo ( i più vecchi) che così il paese sarebbe fallito prima o poi. Letargo agevolato da un informazione TV a livelli da terzo mondo in quanto asservimento al potere e capacità di sviare continuamente l'attenzione su argomenti inutili Se la ritenete interessante DIFFONDETE IL LINK
  • aldo volpe Utente certificato 4 anni fa
    Il nome di D'Alema esce sempre dal cilindro del prestigiatore. Lui è la principale anima nera della politica. Il peggiore di tutti. Furbo e falso. Se mai ci sarà un riscossa del popolo italiano, il primo a dover pagare pedaggio dovrà essere lui.
  • Paolo Maddaloni 4 anni fa
    Condivido l'analisi al 100%, ma la cura non mi convince. Siamo sicuri che tenere la proprietà di un'azienda in mano italiane sia una cosa indispensabile?
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      E, comunque, pur di non continuare ad ingrassare dei cialtroni, il fatto che se la pigli qualcun altro, non mi disturba più di tanto: resta il fatto che i responsabili del fallimento di una azienda così strategica, debbano pagare per il danno causato.....( e così pure per Alitalia....) Biutifùl Cauntri..........
  • Robertino Venturi Utente certificato 4 anni fa
    Allora: Ferrari degli emirati arabi Ducati del gruppo w e Audi Telecom di telefonica Minardi f1 della red Bull Gruppo fiat(alfa,lancia,Piaggio,ecc) agli americani e paesi dell' est sostenendola ancora con i nostri soldi. Malaguti e finita Cagiva pure Olivetti pure Ne non c e quasi rimasto niente di nostro, o forse niente. signori tutti vi siete accorti che oggi hanno venduto tutta l Italia e fatte fallite tutte le medie imprese,sta porca casta partendo da napometdano?ci hanno messi tutti in mutande e senza che ce ne siamo accorti continuano a votarli!hahahahahahaha,ce lo meritiamo!!!! E finita,ecco perché siamo invasi da tutti gli extracomunitari. Siamo in miseria come questi. E finita mi dispiace!!
  • paoloest21 4 anni fa
    ""Offerta ai soci italiani di oltre un euro per azione, è il 70% in più del valore attuale di Piazza Affari. Niente Opa, sono premiati solo i grandi azionisti."" avete capito? su , non est difficile... :))))
  • Giuseppe Inguscio Utente certificato 4 anni fa
    Un giorno ci sveglieremo e ci accorgeremo di essere proprietà dei Cinesi!!!!
  • Corrado Nocchi Utente certificato 4 anni fa
    Vado completamente fuori tema ma non saprei a chi altro chiedere SPIEGAZIONI!.... come mai sul programma scaricabile dal sito non c'è più il punto "ABOLIZIONE DEI RIMBORSI ELETTORALI".... ??? magari è solo un refuso di una nuova impaginazione... fatemi sapere...
    • Corrado Nocchi Utente certificato 4 anni fa
      devono aver fatto casino gli amministratori... dal link su questa pagina appare il programma, se si clicca sul punto "stato e cittadinanza" OK... se si utilizza il link del menu superiore o inferiore esce il PDF sbagliato!!!... essendo entrato dirattamete nella pagina "movimento" avevo a disposizione solo i link sbagliati!
    • Corrado Nocchi Utente certificato 4 anni fa
      prima di tutto educazione che non mi pare di aver offeso nessuno... il link sulla pagina del movimento porta ad un programma in cui il punto in questione non c'è.... magari ho il PC in coma... puoi postare tu il link giusto? grazie...
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      sei analfabeta oppure in malafede ... Dal programma scaricabile, alla voce : Stato e Cittadini ".... Abolizione delle province Abolizione dei rimborsi elettorali Accorpamento dei Comuni sotto i 5.000 abitanti ....etc. etc. LEGGI BENEEEEEEE !!!!!
    • Corrado Nocchi Utente certificato 4 anni fa
      https://s3-eu-west-1.amazonaws.com/materiali-bg/Programma-Movimento-5-Stelle.pdf
    • andrea freddi 4 anni fa
      se vai su STATO E CITTADINI è al secondo punto
  • paoloest21 4 anni fa
    http://images2.corriereobjects.it/Media/Foto/2013/09/24/gracias_b1.jpg?v=201309241656
  • Marco Tardelli 4 anni fa
    Io non voto dal 1998 cmq mi viene da dire che ora è colpa di Berlusconi anche lo scempio di telecom ... io sono dell'idea che ogni forza politica passata presente e futura è corrotta in qualche modo, ci sono dei poteri davvero forti e criminali sopra le nostre teste e credo (ma non spero)che anche il M5S se un giorno arriva a governare è perchè fa comodo al potere... lo credo davvero... anche obama in america era l'uomo da nobel per la pace e poi si è rivelato l'opposto... io da canto mio mi metto in disparte e faccio i miei affari in questo mondo di merda... un mondo che già prima della nascita ti inserisce dei programmi micidiali e ti controllano come marionette... io sto lavorando tantissimo su me stesso e sulla riprogrammazione di certi software mentali che mi hanno inculcato... scusatemi ma io non mi fido di nessuno, fino a poco tempo fa mi fidavo solo di me stesso e poi sono arrivato ad avere una consapevolezza tale che addirittura non mi dovevo fidare neanche di me stesso... svegliatevi tutti quanti se riuscite... ma ne dubito oramai pensate che voi siete il vs corpo che siete la vostra mente e i vostri pensieri... ma credetemi voi siete quell'entità che per ora non conoscete, ciò che pensate di essere sono solo manipolazioni di altri... povero popolo occidentale che brutta fine che hai fatto...
  • rino lagomarino Utente certificato 4 anni fa
    L'Italia non sta solo perdendo pezzi da 90 che sono i gioielli di un patrimonio di famiglia già rosicchiato nel tempo dai vari nominati di sopra come roditori di fogna, tra cui c'è quello col baffetto saccente come un marchese del settecento ma che resta un politichese d'allevamento dei nostri tempi, purtroppo, e altri del suo Partito Apparato mangiatutto con mani in pasta dappertutto come nel Montepaschi, ma stanno riducendola in pezzi letteralmente. Si scannano sui loro affari spacciandoli per nazionali, si danno i calci sotto la tavola imbandita nascosti dalla tovaglia di pizzo e sopra fanno finta di brindare e sorridono furbetti. Cin cin. Smontano e rimontano partiti, gli cambiano nome, gli ridanno il vecchio nome, rifondano, riesumano e sono sempre gli stessi, imperterriti e svergognati. Intanto quell'altro che nei momenti caldi si sbaciucchia in pubblico con Ventola, da quando l'hanno fatto presidente del consiglio è più il tempo che passa all'estero che in Italia. A spese di chi brucia kerosene tricolore a tutto spiano? Con quali urgenze è andato per esempio sul mar morto quando quel gasdotto entrerà in funzione tra vent'anni se tutto va bene? Con quali urgenze vuol traforare le montagne per un progetto che il partner francese ha già rinviato di altri trent'anni? Perché si occupa di tutto meno che di quello per cui è stato messo lì e cioè traghettare il Paese verso le prossime elezioni dopo aver cambiato qualche regola sul voto e l'aver operato quelle due o tre cose d'emergenza economica su una strada che devono decidere i nuovi eletti dove ci porterà? Gli è presa invece la fregola di andare a farsi personale propaganda finché può, sa già di avere poco tempo e lo sta sfruttando tutto a nostre spese. L'Italia a brandelli.
  • GIOVANNI I. Utente certificato 4 anni fa
    Si sanno nomi e cognomi di chi ha compiuto questo enorme danno alla Nazione intera . Telecomm_Alitalia . Si sa tutto di chi sono , di come volutamente per arricchimento personale abbiano danneggiato la Cosa pubblica .
  • marra Michele 4 anni fa
    Ma cosa c è piu' da dire sul nostro bel paese. è finita. è finito. è una carcassa in putrefazione su cui si stanno avventando avvoltoi tedeschi, francesi, e ora anche gli spagnoli. .... è tutto finito. l Italia, se ancora esiste, va rifondata da zero. ma visto l odio etnico che divide nord e sud... ho seri dubbi. il regno diviso in se stesso crollera'... buona fortuna a tutti
  • Giangiulio Utzeri Utente certificato 4 anni fa
    Perché gli Italiani non hanno memoria? Forse perché la TV non aiuta a ricordare, certo ma non c'è da accampare scuse, gli Italiani sono un popolo di ignoranti, menefreghisti, egoisti e ladri, tali e quali ai propri governanti. Certo con le dovute eccezioni. L'italiano medio, fino a che non gli va a fuoco la casa, sta a guardare le case dei vicini che bruciano. Solo quando le sciagure li toccano da vicino si indignano. Telecom è stata distrutta consapevolmente per far arricchire qualche imprenditorucolo e molti politici, ai quali gli italiani "medi" danno ancora il timone di questa nave che ormai è un sommergibile adagiato sul fondo della "Fossa delle Marianne". I 2.000 miliardi di debito sono ormai un macigno che ci tiene schiacciati sul fondo e i grandi statisti come "Letta DC nipote" non ricorda che è stata la DC a cominciare assieme al PSI di Craxi e a tutti gli altri che in questi 20 anni si sono divisi equamente tra PDL e PD (meno_elle). Oggi il conto di questi 30 anni di rapine, tangenti e furti lo presentano a noi e ai nostri figli. Senza una azione decisa non riusciremo a liberarci di questi parassiti che si annidano a tutti i livelli della società. Politici, imprenditorucoli, giornalai, opinionisti, formano quella grande infezione virale di cui soffre l'Italia. (GGU)
  • marco . Utente certificato 4 anni fa
    Bocciato il politometro. Trasparenza a senso unico.
  • antonio carastro 4 anni fa
    ..... che spettacolo... aggiungerei tutti gli stabili delle centrali venduti dal tronchetto a pirelli real estate (ovviamente di proprietà dello stesso) a sua volta ri-affittati a telecom ..... ad un prezzo di favore ovviamente !!!
  • ALESSANDRA C. Utente certificato 4 anni fa
    Sembra che stiamo facendo la stessa fine del Portogallo. Pian pianino stiamo permettendo di svendere pezzi strategici della nostra economia (parola oramai dal significato insulso per i nostri politicanti). Chi abbiamo ancora in prima linea ? Prossima svendita: forse le ferrovie ? Le Autostrade oramai le abbiamo già fatte prostituire ... NOI ITALIANI STIAMO DIVENTANDO DEGLI USUFRUTTUARI Non possederemo piu' alcuna azienda stragetica e dovremo sempre arrivare a pagare di più, di più ed ancora di più anche solo per poter avere a disposizione dei servizi di base, come vorrebbe la DEMOCRAZIA dei ns. padri fondatori. Allora Italiani, quanto ci metterete ancora ad aprire gli occhi ?
  • Ale 69 Utente certificato 4 anni fa
    Dalle dichiarazioni di letta, naporsocapo, etc. etc. etc. è chiaro che questi ce li teniamo a lungo. Tutto il resto sono solo chiacchere e distintivo. Mi spiace, ma con i post sul blog non andiamo da nessuna parte. Ciao
  • Rivendicare governo 4 anni fa
    Giustissimo. Ineccepibile. Chi pagherá per questa immensa sottrazione e distruzione di ricchezza a danno dei cittadini? Temo nessuno. Come per il Montepaschi, ormai in Italia nessuno paga. Le Norimberga economiche da noi non si fanno. Il Movimento deve capire che occorre entrare nelle stanze dei bottoni. Basta con lo " splendido isolamento ". È venuto il tempo che esso si proponga come forza di governo. Alle sue imprescindibili condizioni, ovviamente. Il futuro non lo conosce nessuno, ma è altamente improbabile che l'Italia cada automaticamente in mano al Movimento e gli dia il 51% di forza parlamentare. Quindi aspettare ancora non ha senso. Aspettare cosa? Chi? Si ricerchi e ci si muova verso un'immediata assunzione di responsabilitá governative. Con un'adeguata informazione dei cittadini.
  • POPULATION BOMB Utente certificato 4 anni fa
    ma insomma ragazzi non si può mica essere bravi in tutti i settori, noi italiani siamo bravi in altri campi.... 1 il politico arraffone, infatti il nostro politico è il più incapace, corrotto e MEGLIO PAGATO D'EUROPA! ( esclusi i M5S ) e scusate se è poco ! 2 il burocrate: la nostra burocrazia è la meglio pagata e la più efficiente nel bloccare cittadini e aziende. 3 il mafioso, infatti le tre prime organizzazioni criminali del bel paese sono tra le prime 10 del mondo. Se messe assieme sono la prima..e scusate sempre se è poco!
  • Beppe Da Monaco (odio la mafia) Utente certificato 4 anni fa
    Questi svendono le cose che non appartengono aloro ma ai cittadini. Porci. Mantengono il loro alto livello di vita svendendo i gioielli di famiglia. Fanno fare la fame ai figli della Patria che rappresentano, godono alla giornata sulla gobba dei generosi, lasciano come le cavallette il cadavere spolpato dei pezzi pregiati ridotti a scheletro fumante. Verrà la morte anche per loro, avrà anche i loro occhi. Non sono immortali.
  • angelo 4 anni fa
    mi e' capitata per le mani una pubblicita' di pirelli estate (l'agenzia immobiliare di tronchetti) che vende postazioni ex Telecom in sardegna con splendida vista mare ristrutturabili come villini. in pratica si e' venduto a se stesso per pochi soldi tutto il patrimonio immobiliare della Telecom , costruito con i soldi delle tasse e spesso in regime di esproprio e ha messo le apparecchiature Telecom in box di ferro ai bordi delle strade. spesso ha poi riaffittato , sempre a Telecom , quello che era gia' loro. secondo me e' da galera
  • Paolo M5S Utente certificato 4 anni fa
    L'Italia ormai è un paese che non conta niente, siamo nella m.... e questi politici ancora vanno in giro a dare lezioni, vergognosi. Grillo ci sono tanti motivi per fare una manifestazione di protesta nazionale, come ripeto sempre se questi politici del Pd e Pdl non vedono milioni di italiani nelle strade continueranno a fare finta di niente.
  • Angelo Evian 4 anni fa
    In Italia e in altri paesi del sud Europa ci riscopriamo con una disoccupaziane quasi da record. Mi chiedo se si potrebbe prendere spunto da ciò che fece Hitler negli anni 30 in Germania, ridusse la disoccupazione di più di 20 punti percentuale. La storia senza dubbio ci insegna delle cose, bene, basta scartare quelli ritenuti non utili e prendere quelle che potranno portarci vantaggi. Fonte http://www.cobraf.com/forum/coolpost.php?reply_id=321057
  • maria s. Utente certificato 4 anni fa
    Perchè ci si dovrebbe meravigliare o arrabbiare più di quanto non si abbia già diritto di esserlo? Non è chiaro da tempo quale sia l'obiettivo del potere al governo? Non posso neppure più usare parole come "governo, parlamentari, primo ministro, pdr, istituzioni". E' solo POTERE arbitrario AL GOVERNO dell'Italia con direzione univoca: contro l'Italia e contro gli italiani. Smantellamento dei diritti, dello stato sociale, della democrazia, della Costituzione e di fatto dell'industria, dell'economia, del lavoro, delle pensioni, della sanità. Ciascuno di questi settori è già profondamente intaccato. Il patto sociale è rotto da tempo. La conferma è già nel patto segreto stato-mafia e nei vaghi cenni persino del vaticano sul nuovo ordine mondiale. Cos'altro devono fare o dire? Ma non lo vedete che HANNO SPIEGATO LE VELE E VANNO VIA A GRAN VELOCITA' gettando in acqua senza salvagente la zavorra, i cittadini onesti, i lavoratori e quelli che chiedono conto della Costituzione e della democrazia? Cosa dobbiamo fare, gli spettatori, i testimoni, i relatori distaccati di ciascuna azione, legge, svendita, chiusura, smantellamento, licenziamento, vessazione, suicidio, falsa accusa, esercito contro no-tav? Sono allibita nel sentire i sindacati timidamente affermare "faremo sciopero...forse". A macchia di leopardo l'Italia è piena di piccoli gruppi ISOLATI che protestano per questo o per quello. Possibile che non sia possibile unificare tutti coloro che confliggono con questo sistema di potere, idealmente e concretamente, e portare in piazza milioni di cittadini per ristabilire democrazia e sovranità?
    • paoloest21 4 anni fa
      adesso la tv est impegnata a valorizzare barbara, non che ne avesse bisogno , devo dire. per quelli che muoiono di fame la prossima stagione troverannoo un posto nel palinsesto, forse... quelli che protestano sono invisibili ai più et quelli che dovrebbero appoggiarli sono ignavi, ad essere buono... scusi la prolissità:)
  • Ernesto - La Habana 4 anni fa
    ¡¡¡HOLA BLOG!!! Chissà se basta ripetere a tutti le 3 righe sotto! IL DISASTRO DELLA NAVE CONCORDIA E' STATO SEMPLICEMENTE UN FILM COMICO A CONFRONTO CON QUELLO CHE' POTRA' ACCADERE IN ITALIA!!! AVANTI COSI'; FACCIAMOCI DEL MALE!!! Hasta pronto ragazzi.
  • giorgino d. Utente certificato 4 anni fa
    Vecchia ruggine, quella di Grillo contro Telecom. Sono anni ed anni che ne predice il fallimento, I maligni potrebbero pensare che ci sia un collegamento con il brusco benservito che Telecom diede nel 2004 all'allora suo dipendente (di livello elevato) Gianroberto Casaleggio. Quello fu un anno fondamentale per l'allora dirigente in ascesa dalla fluente capigliatura: non so in che ordine, lasciò la Telecom, conobbe Beppe Grillo e fondò la Casaleggio Associati insieme a quell'Enrico Sassoon che, oltre ad avere anch'egli trascorsi in Telecom, è quasi sicuramente un massone (sarebbe l'unico della sua famiglia a non esserlo) ed ha molti ed altolocati contatti con la finanza "che conta". Al punto che qualche malalingua parlò anche di una cordata con a capo questi signori per assumere il controllo di Telecom, e di Grillo mandato come "testa d'ariete" a fare della confusione strumentale ai loro fini.
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      invece che su gaia guarda come ci hanno fatto finire i tuoi amichetti dalle larghissime intese...che ne dici? Ti piace il panorama ? Come chiamarla 'sta Italia qui? Buia?
    • giorgino d. Utente certificato 4 anni fa
      macché, andava su gaia, ad aspettare cazzaleggio
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      E l'astronave aliena in orbita che faceva nel frattempo? Lanciava raggi gamma su d'alema?
  • giorgino d. Utente certificato 4 anni fa
    ahhahhah grillazzo, l'età gioca brutti scherzi: non eri tu a dire che telecom andava venduta? mettiti d'accordo col tuo cervellino o era tutta propaganda? ahhhhhhhhhh http://www.ilsole24ore.com/includes2007/frameSole.html?http://www.beppegrillo.it/2008/12/telecom_italia_1.html
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      Già allora beppe lo diceva: "servizi e dorsale vanno separati" Capito?
    • giorgino d. Utente certificato 4 anni fa
      coraggio paolo ce la puoi fare http://www.beppegrillo.it/2008/12/telecom_italia_1.html
    • Sam D. Utente certificato 4 anni fa
      Confessa, sei la chiappa destra di Bernabé!!
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      La ricerca di http://www.ilsole24ore.com/includes2007/frameSole.html?http://www.beppegrillo.it/2008/12/telecom_italia_1.html, non ha prodotto risultati in nessun documento.
  • simooooo 4 anni fa
    Ora si intascheranno anche i soldi delle privatizzazioni, non gli bastano i vitalizi e gli stipendi da nababbi, ora venderanno e svenderanno le uniche risorse rimaste in italia per paura che possa cambiare il governo all’ormai brevi votazioni,((prima che un MOVIMENTO rischi di prendere il controllo del paese)) e se ciò avvenisse lascerebbero da governare un paese alla fame …… Loro avranno avuto (comunque vada) lo schifoso piacere di aver vinto………. NON DOBBIAMO PIù PERMETTERE TUTTO QUESTO……
  • Roberto Gilli Utente certificato 4 anni fa
    Beppe ora BASTA. Ciò che è accaduto, accade ed accadrà dalle ultime elezioni politiche in poi è anche colpa del M5S. Avevamo la possibilità di avere a che fare in qualche modo con il governo proprio per provare ad evitare cose di questo tipo e l'abbiamo buttata al vento. Era probabile che ci avrebbero comunque estromessi ma almeno ci avremmo provato, per il nostro paese. Ormai siamo diventati degli inutili lagnosi. Non serviamo a nulla in Parlameto. Ora vorrei sapere cosa i nostri rappresentanti fanno per cambiare le sorti della Telecom, COSA. Probabilmente frignano che non li considerano ed intanto le persone sono sempre più sole e disperate. Stimo Di Batista ma andare ora in visita dalle persone in difficoltà senza poter incidere non serve a nulla. So che è uno sfogo ma proprio non mi va giù aver gettato l'unica piccola occasioncina che si aveva e Beppe, dopo questa ennesima riprova di ciò che anche noi stiamo permettendo, almeno fai un mea culpa.
    • Giuseppe Flavio Utente certificato 4 anni fa
      Non hai ancora capito che non avremmo potuto MAI influire in nulla, perché destra e sinistra, gli interessi materiali, le grandi banche, i grandi lavori,i centri commerciali, li hanno in comune e vogliono continuare come ora, "prendendosela con le stelle come gli eroi di Metastasio.." aspettando che la congiuntura, la ripresa, ritorni favorevole... Hanno impiegato tutti questi mesi, colle larghe intese, a non fare un cazzo, a rimandare a traccheggiare... a fregare il popolo arricchendosi spudoratamente e condonando I MILIARDI DI EVASIONE FISCALE ALLA SOCIETà DEL GIOCO D'AZZARDO IN RETE. Ma in Italia ci si ammazza solo per il dopo partita....
  • p rabanne Utente certificato 4 anni fa
    VISTO CHE SI STANNO SVENDENDO L'ITALIA E I SUOI GIOIELLI AL PREZZO DELLE PATATE POSSIAMO POI RIPRENDERCI I NS BENI RUBATI NEL PASSATO ????
  • Fred B. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, complimenti, avevi perfettamente ragione; sono anni che avevi previsto il finale di telecom italia. Con questo capitalismo "straccione" non si andrà mai da nessuna parte.
  • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
    Una precisazione : Roberto Colaninno,figlio di uno dei massimi spolpatori di Telecom,siede in Parlamento ed è pure responsabile della politica industriale del Partito Democratico.
  • p rabanne Utente certificato 4 anni fa
    ITALIA IN SVENDITA In attesa che un nuovo Britannia attracchi dalle parti dell’isola del Giglio per portarsi via il relitto Italia, andiamo a dare un’occhiata alle ultime svendite di una nuova stagione che si preannuncia decisamente outlet! I gioielli di Stato vanno in vetrina Ma nella vendita Ansaldo c’è il trucco ROMA, 23 settembre 2013 – TEMPI lunghi: i primi risultati sono attesi nel 2014. E introiti bassi: non ci si aspetta più di 7,5 miliardi all’anno. Il premier Enrico Letta illustrerà il suo piano di dismissioni in un road show che lo porterà prima a New York e poi nei paesi del Golfo. Al di là del clamore mediatico, però, vendite e privatizzazioni stentano da anni a decollare. E anche questa volta le mosse iniziali dell’esecutivo non fanno immaginare un esito differente. La prima privatizzazione all’italiana sta prendendo forma proprio in queste ore, come ha spiegato il viceministro dell’Economia Stefano Fassina. E riguarda le tre controllate di Finmeccanica: Ansaldo energia, Ansaldo Breda e Ansaldo trasporti. «Noi vogliamo una soluzione che, attraverso la Cassa depositi e prestiti, consenta alle tre Ansaldo unite di poter rimanere nel controllo italiano». Cdp, allora, farà un’offerta per subentrare nel controllo delle tre società e proteggerle dagli assalti degli acquirenti del Nord Europa.
  • PsykoRollo 4 anni fa mostra
    "Il Savonarola di Genova, al secolo Beppe Grillo, ora difende gli evasori fiscali. Come Berlusconi, come i Patani ...certi pregiudicati bisogna lasciarli parlare. Su tutti i media, a tutte le ore. Prima o poi riescono ad impiccarsi alle loro stesse parole. Quello che ha pubblicato l'Unità cartaceo è l'elogio che un pluriomicida, che per sette anni ha evaso il fisco e ha "condonato", fa degli evasori fiscali... Senza vergogna Tafanus"
  • PsykoRollo 4 anni fa mostra
    SCERIFFO DI NOTTINGHAM PER ME QUSTO TIZIO POTREBBE ESSERO LO STATO DI MERDA ITALIANO, MA MENTRE ROBIN HOOD (MOVIMENTO 5 STELLE)RUBAVA ALLO SCERIFFO PER DARE AI POVERI, IL NOSTRANO ROBIN HOOD HA LASCIATO ALLO SCERIFFO 42 MILIONI DI EURO!
  • Mario Amabile Utente certificato 4 anni fa
    Per completezza bisogna ricordarlo (anche quando si fa la spesa) che gli affari in territorio italiano sono cominciati un bel pò di anni fa: (tratto da Goofynomics.blogspot.it - Simone Previti ) 1999 Algida (Unilever, e naturalmente...; n.b.: impossibile verificare in rete la data dell’acquisizione: mi date una mano?) 2000 Emilio Pucci (Arnault, Francia) Fiat Ferroviaria (Alstom, Francia) 2001 Bottega Veneta (Francia) Fendi (Francia) 2003 Peroni (Sudafrica) Sps Italiana Pack Systems (Usa) 2005 Acciaierie Lucchini (Russia) Benelli (Cina) 2006 Carapelli Sasso e Bertolli (Spagna) Galbani (Francia) 2008 Osvaldo Cariboni (Alstom, Francia) 2009 Fiat Avio (divisione Fiat per il settore aerospaziale) (Usa,Inghilterra) 2010 Fastweb (Svizzera, aveva già parte delle azioni dal 2007) Belfe (Sud Corea) Lario (Sud Corea) Boschetti alimentare (confetture) (Francia) 2011 Gancia (Russia) Fiorucci (salumi) (Spagna) Parmalat (Lactalis, Francia) Bulgari (Francia) Brioni (Francia) Wind (Russia, prima Egitto) Edison (Francia) Mandarina Duck (Sud Corea) Loquendo (leader nelle tecnologie di riconoscimento vocale) (Usa) Eridania (zucchero) (Francia) 2012 Star (Spagna) Controlla i marchi RisoChef, Pummarò, Sogni d'Oro, GranRagù Star, Orzo Bimbo ed Olita Ducati (Germania) Eskigel (produzione gelati per varie catene di supermercati) (UK) Valentino (Qatar) Ferretti (nautica) (Cina) AR Pelati (pomodori) (Giappone) Coccinelle (Sud Corea) Sixty (Cina) Proprietaria dei marchi Miss Sixty e Energie 2013 Richard Ginori (venduta a Gucci, Francese) Loro Piana (Francia) Pernigotti (Turchia) Chianti Gallo Nero Docg (Cina) Pomellato (Francia) Scotti Oro (Spagna per il 25%) Che per chi non lo sapesse equivale a dire che quando acquistate prodotti di queste aziende, state esportando parte del vostro reddito all'estero. Con parole rudi: "impoverite il vostro paese e quindi voi stessi"
    • AndFab 4 anni fa
      Marco ottimo commento. Come si puo reagire non lo so ma un modo ci deve essere...iniziamo a bloccare la vendita telecom ed alitalia con i soldi della tav per esempio...
  • Giovanni D. Utente certificato 4 anni fa
    Grillo (puro PUDE), qual è la vostra politica economica?non l'abbiamo ancora ben capito!
    • niamo suppo Utente certificato 4 anni fa
      scrivi stiglitz su google. poi cerca fassina e brunetta. infine trova le differenze.
    • Samuele Q. Utente certificato 4 anni fa
      non mi piacciono i commenti offensivi che ti sono stati rivolti, ma la politica economica di questo movimento è ben chiara e leggibile su questo sito, nonché interpretabile dai post che leggi. In primis la rinegoziazione del debito pubblico, il taglio della spesa sociale partendo da privilegi e costi della politico, il taglio alle opere ritenute inutili e costose, vedi la Tav, u referendum per l'uscita dall'ero, il reddito di cittadinanza ecc. ecc. Sono argomenti triti e ritriti, ho idea che tu di questo blog conosci solo i post di Beppe a cui rispondi per sentito o NON sentito dire. possibile che tu navigando bene su questo portale, sia ancora così disinformato? una cosa è non condividere un'idea, altra cosa è non sapere.
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      usare te come merce di scambio per le tonnellate di merda che stanno a montecitorio
  • Freo S. Utente certificato 4 anni fa
    Ancora una volta forza M5S. Grillo con i suoi interventi alle assemblee di telecom è stato prevegente. (vedi tronchetto della felicità). Telecom spolpata.
  • PsykoRollo 4 anni fa mostra
    IL VERO SONDAGGIO DEL MOVIMENTO 5 STELLE: IN CADUTA LIBBBBBBERA! http://iltafano.typepad.com/.a/6a00d83451654569e2019aff90470b970b-pi
  • Riccardo 4 anni fa
    E a noi ci rimangano pensionati Telecom da 91mila euro il mese si poteva dare via anche loro. Morte o Patria paese sempre più vicino allo sbando.
  • GABRIELE TINELLI () Utente certificato 4 anni fa
    Beppe,dobbiamo fermare il governo Lettabilderberg,che ha come scopo primario la svendita dell' 'Italia!
  • Davide C. Utente certificato 4 anni fa
    E non basta ... Alitalia a Airfrance e a quando le autostrade a Volkswagen ? Hanno spolpato l'Italia ; questi imprenditori dei miei c......ni aiutati da una classe politica di egual livello (anzi peggio). Sarebbero da cacciare a calci nel culo ....
  • PsykoRollo 4 anni fa mostra
    TOGLIERE L'ACQUA AI PESCI! Max Stirner +++++ HO LETTO DA QUALCHE PARTE IN RETE CHE QUANDO COMPARE QUESTO TIZIO IN REALTA' POTREBBE ESSERE GRILLO O CASALEGGIO. QUESTO MAX STIRNER VIVRA' DA EREMITA? FATTI UNA VISITINA PSICHIATRICA RIMBABI'!
  • PsykoRollo 4 anni fa mostra
    Il Savonarola di Genova, al secolo Beppe Grillo, ora difende gli evasori fiscali. Come Berlusconi, come i Patani ...certi pregiudicati bisogna lasciarli parlare. Su tutti i media, a tutte le ore. Prima o poi riescono ad impiccarsi alle loro stesse parole. Quello che ha pubblicato l'Unità cartaceo è l'elogio che un pluriomicida, che per sette anni ha evaso il fisco e ha "condonato", fa degli evasori fiscali... Senza vergogna Tafanus
  • Marzio M. Utente certificato 4 anni fa
    Telecom, Alitalia, ecc. e Napolitano tiene il sacco, lui ha fiducia negli evasori...
  • gaiaterra 4 anni fa
    BASTA, BASTA, BASTA, BASTA, NON NE POSSIAMO PIU'DI QUESTI LADRI......
  • Max Stirner Utente certificato 4 anni fa
    **********COSI' SCRISSI******** NON SONO CADAVERI APPESI PER I PIEDI, MA CITTADINI ITALIANI IN COMA FARMACOLOGICO Quell'immagine riproduce in modo paradossale la situazione di gran parte dei cittadini italiani. Essi sono tenuti dallo Stato Italiano in "coma farmacologico" al solo scopo di poterne espiantare gli ultimi "organi sani" e ridurli allo stato di cadavere..., ignudo e svuotato. L'unica soluzione concreta, ribadisco concreta, consiste nel sostituire quei cittadini nudi appesi, con altri cittadini che governano e che hanno governato negli ultimi 25/30 anni e loro parenti e affini fino al 3°, dopo essere stati indagati e avere ritrovato tra di loro parte dell'"argenteria" di famiglia degli italiani o tracce di essa. IO RIMARRO' CON IL M5S FINO ALLA FINE, ma ricordatevi che, se anche vincessimo le elezioni, avverrebbe quello che è avvenuto in Egitto! L'M5S deve continuare la sua strada, ma se i cittadini italiani non si prepareranno "concretamente" a difenderne una eventuale vittoria democratica, essa di dimostrerà una vittoria inutile. Si stanno preparando e se osserverete bene ciò che sta avvenendo in Val di susa, avrete i sentori di ciò che avverrà in tutta Italia se vi opporrete alle decisione dei "PIANI ALTI". COSA FARE PER PREPARARSI? -----------"TOGLIERSI L'ACQUA AI PESCI!"---------- COSA SIGNIFICA? "i piani alti" vogliono ridurci in miseria e ci stanno riuscendo! Prima che il loro progetto si concluda, bisogna ridurre loro alla miseria: loro ne saranno terrorizzati e noi ci saremo adattati. COSA AVETE DA PERDERE, VISTO CHE IL VOSTRO FUTURO E' LA MISERIA? Togliete i soldi a quei miserabili e non funzionerà più nulla delle loro "forze"!. Senza i soldi, il "PRINCIPE GIOVANNI" non può pagare lo "SCERIFFO DI NOTTINGHAM", il quale non può pagare i suoi "sgherri" e impiegati. Senza lo "sceriffo di Nottingham", il sistema cade. TOGLIERE L'ACQUA AI PESCI! Ma cosa ve lo dico a fare? Peace... peace, love... love. Max Stirner 01^09^13 14^23
    • angelo . Utente certificato 4 anni fa
      Più chiaro di così.
  • sergios g Utente certificato 4 anni fa
    Ripetiamo sempre le stesse cose, trent’anni di classe politica malata, corrotta, parassita che ha spolpato fino all’osso i cittadini e le risorse del paese, si risolve eliminando dal primo all’ultimo di questi impostori a partire dal Primo.... Quindi? Rivoluzione? Manifestazioni ad oltranza? No non se ne parla, ed è solo questa la cosa più sconvolgente…
  • arnaldo . Utente certificato 4 anni fa
    Fateglielo a questi il redditometro. Non è un paese per giovani.
  • pillolo 4 anni fa
    BENE, direi che è il caso di adeguarci immediatamente...HIJOS DE PUTA, punto!
  • homofaber 4 anni fa
    Telecom, Alitalia, Finmeccanica, ex Ilva, Riscossione dei tributi, persino Scuola: era tutto di uno Stato, che purtroppo non c'è più
  • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
    il "Colosseo", non ricordo.... a chi l'abbiamo venduto????? :(((
  • Adolfo Treggiari 4 anni fa
    Avevamo un sistema unico al mondo di economia mista che funzionava attraverso le Partecipazioni Statali. Queste consentivano allo stato di avere una politica industriale pubblica e di orientare quella privata. Finche' non ci hanno messo le mani i partiti politici, inserendo nei posti di comando persone incompetenti o corrotte che hanno mandato tutto a gambe all'aria. Per completare l'opera sono poi venute le privatizzazioni con la svendita di quel che restava del patrimonio pubblico. I risultati sono eclatanti, ultimi (ma non ultimi) le acciaierie Riva(gia' Italsider) e ora Telecom. Non ultimi perche' la destra reclama a gran voce la privatizzazione anche delle ultime societa' partecipate: ENI, ENEL etc. Mentre i cittadini vendono gli ultimi preziosi ai Comprooro, cosi' lo Stato dovrebbe liquidare a favore dei nuovi ricchi quel che resta del suo patrimonio. Dopodiche' forse ci tocchera vendere anche il Colosseo che andra' rimontato magari alla periferia di Shangai. Chi puo' fermare questo scempio? Non i partiti che lo hanno iniziato, non il governo che a malapena riesce a sopravvivere, non lo Stato che non si sa piu' dove sia. Forse i cittadini con una grande mobilitazione adeguatamente incazzata, perche' quelli che distruggono o che depredano sono i beni di tutti noi. Altro che priIvatizzazioni! Visti i risultati bisogna rinazionalizzare le industrie strategiche e le banche. Queste si e' detto giustamente che non possono fallire, ma allora non possono essere private per la contraddizione che non lo consente. Cominciamo dal siderurgico e dalle telecomunicazioni, cominciamo dal Monte dei Paschi di Siena e cosi' via per tutte quelle imprese di rilevanza nazionale che non riescono a stare sul mercato. Invece di regalare soldi ai privati, lo Stato compra le imprese che sono in fallimento. In pochi anni potremmo ricostituire il patrimonio industriale pubblico e utilizzarlo per orientare lo sviluppo del Paese. Cos'e' che manca per far questo? Un governo popolare serio .
  • napoleone . Utente certificato 4 anni fa
    Comune di Chiasso..."Benvenuta impresa"...900 partecipanti...mentre Letta è in giro per convincere ad investire in italia(ma cosa avrà promesso?)la PMI ma non solo...getta le basi per "la grande fUGA"... come ho sempre detto:..la rivoluzione più che il M5S la sta facendo la PMI...!!vabbuò!!...l'italiaotti votatori del PDl e del PD-L...hanno scelto di andare a fondo...Telecom è un altra "svendita" special price..adesso attendiamo altri "saldi"... Una tragicomica senza precedenti...
  • Giuseppe Carboni 4 anni fa
    Sono un esternalizzato di Telecom Italia nel 2003...e solo io , e molti miei colleghi e ex colleghi, può capire come è stata distrutta la più grande azienda italiana!!! Sono 10 anni che sono in causa con Telecom , ma ancora non termina questo processo ( intanto ho vinto la prima!!) . Hanno distrutto un'azienda ricchissima...e ancora non capisco...ancora non ho ricevuto nessuna risposta dal sig. D'Alema del perchè l'ha privatizzata, sia via mail sia di persona, per comprarsi la barca da 30 metri..?? Ne avrei di sotrie da raccontare.....!! cmq...dopo stesso caso con ALitalia....! In quel periodo ho scritto ad alcuni dipendenti di Alitalia, raccontando loro della mia esperienza, e di ribellarsi , non come abbiamo fatto noi, visto che npn sapevamo nulla, non sapevamo a cosa andavamo incontro visto che siamo stati la prima vera privatizzazione....Basta , vi dico solo che sono finito in un'altra azienda, e tutto il 2010 me lo sono fatto in cassa integrazione..!! Basta ho le lacrime agli occhi...vi saluto..e BEPPE adesos è giunto il momento di mandare tutta questa gente a zappare.....ma lo si fa' solo se il M5S va in tv a raccontare, senza peli sulla lingua, di quello che sta facendo in parlamento...non tuttiin italia vanno in internet, c'è ahimee ancora gente che guarda Barbara D'Urso..!!!
    • Giuseppe Flavio Utente certificato 4 anni fa
      Tu hai anche ragione, ma sono proprio le TV di regime a non avere un rapporto pacifico col 5 stelle. Quando berlusconi controlla direttamente una quindicina di reti nazionali; più le reti RAI in cui ha collocato i suoi zerbini; più le centinaia locali che fanno tutto pur di non inimicarselo, come puoi pensare che gli interventi di Grillo C. possano essere frequenti ed efficaci come lo sono le menzogne che il cav. distribuisce al popolo ignorante cornuto e mazziato quando non in malafede?
    • Nicola Nicolini Utente certificato 4 anni fa
      Non sapevate nulla, non sapevate a che cosa andavate incontro. E' così. La tv di regime ha sempre retto il gioco dei politicanti italiani e delle loro scelte, anche le più scellerate. Per questo E' ESSENZIALE informarsi non tramite media in mano al potere. I media continuano a mistificare anche oggi, per esempio non affrontando mai in maniera seria il problema Unione Europea, gli interessi nascosti che stanno distruggendo intere nazioni. Sul caso Telecom, un inchiesta seria farebbe venire a galla tangenti inimmaginabili.
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      Il perchè, era di fare cassa. O non te ne sei accorto?
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      tutta la mia solidarietà! ho vissuto sitazioni simili con mio marito, comprendo il dolore e la fatica.....
  • Arcangelo Lotumolo Utente certificato 4 anni fa
    Continuano gli sbarchi di immigrati: sono 170 in totale i migranti arrivati sulle coste siciliane, soccorsi dalla guardia costiera nel canale di Sicilia, in balia delle onde a bordo di due barconi. Ieri, la Capitaneria di porto di Palermo ha ricevuto una segnalazione, una chiamata fatta con telefono satellitare da parte un migrante a bordo di un barcone in difficoltà al largo di Lampedusa. Due motovedette della guardia costiera di Lampedusa hanno individuato il barcone e hanno fatto salire a bordo i migranti, tutti di origine eritrea. Alle 5.45 sono giunte in porto le due motovedette con 120 migranti, tra cui 24 donne e 3 bambini. Nella notte, alla guardia costiera di Lampedusa è arrivata un’altra segnalazione: un altri barcone in difficoltà a circa 40 miglia a sud dell’isola. Una motovedetta è arrivata sul punto e ha preso a bordo 50 migranti, tra i quali 10 donne e 15 bambini, tutti di origine somala. peccato : oggi siamo sotto la media giornaliera dei 500!!
  • piero l. Utente certificato 4 anni fa
    non c'è più niente da commentare............
  • Bruno Lomele 4 anni fa
    Beppe sei un grande, sei l'unico di cui noi ci fidiamo!
    • Nicandro S. Utente certificato 4 anni fa
      Infatti sta risolvendo tutto lui con gli anatemi contro questo e quello! Ma hai letto quello che scrivono gli altri invitandolo ad andare in TV e denunciare pubblicamente quello che invece si limita a scrivere sul suo blog, cose che legge solo una piccolissima parte dei 60 milioni di italiani? Ma lo capite questo, che è inutile sbraitare su internet?
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 4 anni fa
    TELECOM ITALIA, L'ITALIA CHE PERDE I PEZZI. Che dire, avevi previsto anche questa Beppe, e per fortuna che c'avevi avvisati! Ora la domanda che mi pongo è: Perché non siamo riusciti a fare un caxxo? Interroghiamoci su questo, perché adesso arriveranno le fregature a raffica. Con la scusa dell'urgenza(come al solito), questi ce se svendono tutto! Guarda caso il nostro Presidente del Consiglio parla insistentemente si "vendere" pezzi dello Stato per fare cassa, ma come può un Presidente del Consiglio permettere la svendita del suo paese? Come può uno scalatore come il divino ebetino fiorentino, auspicare la cessione dei beni della propria patria a capitali stranieri? Tanto per la cronaca, blocco di 12 ore del mio profilo facesbuk per aver commentato l'incontro Di Battista Renzi! Il mio commento? "Ale, te sei grattato dopo?" Questo è il nuovo che avanza, per cui organizziamoci bene, altrimenti finimo peggio de come stamo! O facciamo un'azione condivisa da milioni di persone, o a questi je famo na bella zaganella! Insieme a una commissione d'inchiesta parlamentare, mettiamo in piedi la più grande Azione Legale Collettiva della storia(non ci sono mai state)! Se come cittadini italiani ci sentiamo derubati, denunciamoli e chiediamogli i danni, attacchiamoli ai polpacci, i soldi ci sono! Partiamo da D'Alema, er compagnuccio! Arrivederci e grazie. Nando da Roma.
  • michele dragone Utente certificato 4 anni fa
    CREDETEMI NON MI VENGONO PIU PAROLEEEE QUESTO è UN MASSACRO!!!
  • Edda Cau Utente certificato 4 anni fa
    Beppe sei veramente un grande. Non aggiungo niente se non la mia indignazione . Ti ringrazio perché non ti fai piegare da commenti gretti e ingrati rispetto a quello che tu stai dando all'Italia e agli Italiani ai quali stai insegnando a lottare. Dai voce alla nostra disperazione al nostro sgomento: senza questo supporto i suicidi sarebbero stati molti di più.......
  • Pierpaolo Aiello 4 anni fa
    E' giunta l'ora del V-Day 3.
  • * peppone* Utente certificato 4 anni fa
    @ PsykoRollo ....sa che i suoi interventi nel blog vengono preceduti da un rumore simile alla scoreggia che emette la vagina durante un amplesso ?
    • CONAN- CONDOTTIERO Utente certificato 4 anni fa
      scusami ovviamente mi riferivo a questo stronzo-- @ PsykoRollo
    • * peppone* Utente certificato 4 anni fa
      hahahhahah ...lei è davvero divertente!
    • CONAN- CONDOTTIERO Utente certificato 4 anni fa
      tu hai un primato -il + grande stronzo- di un grande immondizzaio di cui oltre a farne parte - ti schifano anche le scorreggie -latrina-
  • adriano mecagni 4 anni fa
    e fu cosi' che piano piano l'elefante lo mise nel culo alla mosca...piano piano
  • anib roma Utente certificato 4 anni fa
    Boldrini ai giornalisti: ''Chiamatemi 'la presidente''' http://video.repubblica.it/politica/boldrini-ai-giornalisti-chiamatemi-la-presidente/140853/139390 Ciao ragazzi vi abbraccio tutti *****
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      la Presidente, sei sempre più inadeguata! ...per essere garbata...
  • Arcangelo Lotumolo Utente certificato 4 anni fa
    Milano: i rom trasformano il parco in discarica Il campo rom di via San Dionigi è diventato una vera e propria cittadella che la Giunta Pisapia non riesce più a controllare. La Lega alla Boldrini: "Venga a vedere di persona" Razzisti, il problema non sono i rom con le loro tendopoli, ma la quantità di italiani che occupano le case pubbliche, case che dovrebbero spettare a codesta nobile etnia
  • DIEGO d. Utente certificato 4 anni fa
    ...va bè italiana o spagnola qual è la differenza? perchè non smettiamo di ragionare in modo nazionalistico e cominciamo a ragionare come cittadini del mondo? quante guerre e quante faide si eviterebbero..... il problema non è spagnoli vs italiani, occidentali vs musulmani ecc ecc la questione vera è: PRIVILEGIATI VS MISERABILI
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      La telecom non fa profitti, me se ne avesse sarebbero indirizzati in Spagna. Per esempio, la Seat, gruppo VW, (prima Fiat, vedi le Panda con marchio Seat )se ai tedeschi gli gira, fanno quello che vogliono. Chiudono, ampliano... Il problema è che in Italia tanti non hanno l'ADSL. Tu mi dirai " che me ne frega a me?". Purtroppo aziende piccole e artigiane senza l'ADSL è difficile essere competitive. Ti spiego con un esempio. Le macchine industriali che si fanno adesso, ti danno la possibilità di fare chech-up con il produttore della macchina ( per esempio un blocco della macchina). Se non hai la linea, bisogna che arrivi il tecnico= spese e ritardi. Da tecnico, negli anni'90, sono intervenuto più di una volta a centinaia di chilometri di distanza per resettare un pulsante emergenza. Se Telecom italiana aveva difficoltà a fare la rete, che cavolo voi che facciano gli spagnoli, già oberati di debiti?
    • DIEGO d. Utente certificato 4 anni fa
      ...LORO CHI??? SE I SOLDI SE LI PRENDONO DEI FURFANTI SPAGNOLI O ITALIANI PER NOI CHE CAMBIA?
    • Arcangelo Lotumolo Utente certificato 4 anni fa
      quale e' la differenza ? un quisquiglia: loro si cuccano i guadagni e agli italiani restano le tasse per mantenere un carrozzone statale gigantesco!! idem per gallina blanca con la star, idem per la nestle' con tutta l'acqua minerale italiana, idem per il carrefour dai mille nomi ma tutti francesi, idem, idem, idem, ma ti fa tanto piacere che il patrimonio industriale venga regalato ad altri dopo che i tuoi nonni genitori si sono spezzati la schiena per costruirlo ? ma chi sei ? un banchiere ? uno statale ? un pensionato con pensione immeritata ?
    • Daniela R. Utente certificato 4 anni fa
      ,,,,, si, ma continuando cosi' i miserabili saranno sempre di piu'! e i privilegiati sempre piu' privilegiati!!!!!
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    NON SO VOI MA IO NON NE POSSO PIU' SONO PRENNEMENTE INCAZZATO, SE NON FOSSE CHE SONO ANCORA INNAMORATO DI MIA MOGLIE E CHE SU OGNI COSA METTO I MIERI TRE FIGLI E CHE IN FONDO SONO UN VERO DEMOCRATICO ....MI VERREBBE VOGLIA DI DARE TUTTO AL FUOCO, CON I MAILAI POLITICI DENTRO
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      E piantala, i politici ce li abbiamo scelti noi. I preti sono imposti, pero' puoi non seguirli, e se indichi sul 8X1000 quasi non li paghi. C'erano anche 20 anni fa politici ( vedi radicali ) che non volevano i soldi ai partiti. Noi abbiamo scelto altrimenti.
  • Andrea Fratini (gorbe) Utente certificato 4 anni fa
    sei un grandissimo Beppe!! prima tutti ti stavano a sentire ora che sei sceso in campo, e hai iniziato a pestare i piedi di tutti, ecco che ti odiano! andiamo avanti!!!!
  • Gianni C 4 anni fa
    V3-DAYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYY
  • Marco Donati1963 Utente certificato 4 anni fa
    Il governo Letta sta facendo il suo lavoro, in ossequio ai dettami liberisti applicati dalla TROIKA..sono anni che il FMI, nei paesi in difficoltà finanziaria, chiede la privatizzazione di asset strategici, in ossequio alla scuola economica di chicago. Purtroppo noi, senza sovranità monetaria, schiacciati dai debiti creati proprio per la rinuncia a questa sovranità monetaria avvenuta nel lontano 1981, e in preda a lobbies di ogni tipo, non abbiamo la possibilità di opporci, anche per una classe dirigente e politica cialtrona.
  • fracatz 4 anni fa
    il governo tajano, cioè noi, non deve comprare nessuna quota,anche se quando vendette vendette a 10, non è un buon affare comprare ad 1. Per il bobbolo tajano fantasioso ed immaginifico, ma valoroso è bene che a poco a poco tutto vada in mani estere, anzi se si potesse si dovrebbe indire un referendum per farci annettere dalla germania, però questo è ancora troppo prematuro per la cervice del valoroso bobbolo tajano che si strugge e si dimena tra gli stornellatori del pd più o meno elle
  • Marco Facchinetti Utente certificato 4 anni fa
    Visto che ormai è in svendita compriamocela, un po' di soldini a testa e forse riusciamo a far arrivare l'ADSL (quasi) gratis anche dove oggi non arriva...
  • ciulanen torino 4 anni fa
    per avere il film di quello che succederà in italia youtube "diario del saccheggio" Auguri a tutti, meno che a questa merda di politici.
    • Daniela R. Utente certificato 4 anni fa
      e ai loro amici parenti e compagnucci che ci mangiano insieme, e c'e' da credere che sia una buona fetta di Italia!!!!
  • Giulia Pellegrini Utente certificato 4 anni fa
    Basta basta.. non ne posso più...scendiamo in piazza x favore!!!mandiamoli via tutti prima che sia troppo tardi!!!!(e già lo è...)
    • Daniela R. Utente certificato 4 anni fa
      ,,,, gia' lo e', che ci e' rimasto?
  • Emiliano Miana () Utente certificato 4 anni fa
    Ogni volta che penso a come hanno disintegrato la Telecom mi viene da piangere. Incredibile! Devono cominciare ad andare in galera un po' di persone altrimenti non se ne va fuori. Bastano anche 2 o 3 anni, ma in galera non ai domiciliari!
  • Fabrizio S. Utente certificato 4 anni fa
    Alitalia, Telecom, e tante altre aziende italiane che come si legge dai giornali, finiranno prestissimo in mano straniera. Questa è un nuovo tipo di guerra, una nuovo tipo di invasione. Hanno deciso che l'Italia va de-industrializzata, e ci stanno riuscendo. Per noi italiani, una volta perse le nostre industrie di eccellenza, resteranno solo i campi (che ci faranno coltivare con semi OGM delle multinazionali) e il turismo (almeno quello forse non potranno levarcelo, ma ho sentito già di qualcuno che vorrebbe persino abbattere il Colosseo). Insomma, anche i bambini di 6 anni ormai hanno capito che l'Italia è sotto attacco. La nostra economia ed il nostro sistema di tutele sociali e del lavoro è sotto attacco. La globalizzazione ci sta divorando, senza che i politici si siano minimamente opposti, facendo peraltro il gioco dei neoliberisti. Solo il M5S, fatto da liberi cittadini, potrà salvarci da questa ecatombe. Basta euro, basta corporativismo, basta dittatura neoliberista.
    • Giuseppe Flavio Utente certificato 4 anni fa
      Rivoluzione!
    • Salvatore . Utente certificato 4 anni fa
      Alitalia.... venduta la parte cattiva allo stato italiano, e la parte buona regalata parte a Colaninno , parte a Lettieri con la regia di Passera. Avrebbero dovuto difendere l'italianità. Ora resta solo l'ATI di Lettieri da realizzare. Ma non è l'Italia a stare sotto attacco, son le bustarelle che prendono i politici corrotti, la loro avidità. Gli F35 che a noi non servono sono prodotti dalla Lokeed Martin, coinvolta nello scandalo bustarelle anni or sono. E per fortuna ci siamo scappottati le centrali nucleari ed il signoraggio sull'acqua pubblica.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    quelli del partito democratico sono tutti come la lorenzetti. leggete le intercettazioni telefoniche e capirrete che razza di maiali sono i piddini basta scrivere sul vostro pc : lorenzetti............una porcilaia da farvi accapponare la pelle. se non vi incazzate coin questo allora siete dei cadaveri
  • rubino antonio 4 anni fa
    È ora di uscire dall'euro peggio di cosi ancora crediamo di uscirne vivi la Germania complice re Giorgio e capitan findus ci stanno portando a fare la fine della "CONCORDIA" poi daranno la colpa al "TIMONIERE" che non conosce la nostra lingua.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    ......e mentre i maiali politici si vendono tutto i loro giornalisti leccaculo ci tengono impegnati su puttanate facendoci credere che fra pd e forza italia ci sia un conflitto. poi di notte, al governo insime, si vendono il nostro futuro e quello dei nostri figli. per amore dei figli li dobbiamo fermare, in qualunque modo possibile dai beppe, dai il seganle che scateniamo l'inferno
  • PsykoRollo 4 anni fa
    SE AVETE UNA AZIENDA E VOLETE FARLA FUNZIONARE DATELA A COLANNNNINNNNNNO
  • PsykoRollo 4 anni fa mostra
    TELECOM SPAGNOLA? ERA ORA! CHISSA' CHE A ROMPERE LE PALLE DA PARTE DEL CALL CENTER SI POSSA SENTIRE UNA VOCE CON ACCENTO SPAGNOLO ANZICHE' LA SOLITA MERIDIONALE!
    • Daniela R. Utente certificato 4 anni fa mostra
      ...... veramente di recente l'accento era sempre piu' rumeno, visto che i call centre sono stati dislocati quasi tutti in Romania!
  • Alessandro La Tessa 4 anni fa
    Non faranno mai una commissione di inchiesta. E lo stesso vale per Alitalia. A proposito: se venderanno .... oops, volevo dire svenderanno Alitalia, il ricavato a chi andrà ? forse a chi si è sorbito i debiti della bad company, cioè noi ? o alla cordata dei gloriosi imprenditori che non ne azzeccano una...o forse non la vogliono azzeccare nemmeno una che non sia il prosciugamento di aziende a loro beneficio ? Basta con questi farabutti e con i politici che ci trafficano insieme, basta con questi incapaci che non rappresentano nessuno. Elettori, svegliamoci !!!!
  • ROBERTO GHIDONI Utente certificato 4 anni fa
    DA STAMATTINA : VIAGGIAMO ALITALIA MA E' Francese TELEFONIAMO
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    abbiamo ormai poco da dirci.....bisogna solo agire , prima della catstrofe completa. siamo autorizzati a prendere il potere in ogni modo, per realizzare una democrazia a 5 stelle
  • Amedeo Moretti Utente certificato 4 anni fa
    L'Italia ha perso i pezzi della Telecom quando i soliti governi dei "comparucci" hanno permesso a Tronchetti Provera di acquistare la Sip quando era un fiore all'occhiello delle Telecomunicazioni (grazie anche al Monopolio), capitalizzata da far paura e spolpata dal "Signor Afef" attraverso la vendita indiscriminata e criminale del patrimonio immobiliare attraverso la Pirelli Re ed altre operazioni di magheggio finanziario che l'hanno definitivamente distrutta. Parlarne ora può giustificare solo una forma di orgoglio nazionalista, come per Alitalia, ma i numeri d'azienda sono veramente da schifo.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    mio nonno ottavio fu cavaliere di vittorio veneto. combatte la prima grande guerra e torno' con una pistola rubata ad un tedesco morto in una trincea. forse un ragazzo come lui austriaco ucciso in un corpo a corpo......infatti chiamo il primo di sette figli germanico. diceva sempre : una vita per sette. dai beppe , dai il seganle, intanto io pulisco il tamburo arrugginito.
  • marco e Utente certificato 4 anni fa
    MA PERCHE' NON CHIEDIAMO ALLA GERMANIA UN COMMISSARIAMENTO TOMBALE DELL'ITALIA CON UN PROCESSO STILE NORIMBERGA PER I SACCHEGGIATORI DELLE FINANZE PUBBLICHE ITALIANE (GRANDI E PICCOLI) DAL DOPOGUERRA AD OGGI??? (LORO PAGANO IL PROCESSO ED IN REGALO HANNO L'ITALIA)
  • Giulio Riggio 4 anni fa
    confiscate tutto al tronchetto ed a tutti gli altri
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    adesso basta.....assistere come impotenti allo spolpamento nostro e del paese equivale ad essere complici di questi maiali che ci governano. dai beppe, dacci il via e noi scateniamo l'inferno
  • angelo c. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe voglio stringerti la mano anche se in maniera virtuale perché sei l'unica persona che da circa 20 anni hai sempre detto senza peli sulla lingua quello che pensavi e grazie a te tante persone hanno finalmente aperto gli occhi sulle nefandezze del nostro paese. Tu queste cose le hai sempre dette e, guarda caso alla fine hai sempre avuto ragione. Mi spiace che tu abbia sempre ragione perché questo significa che il nostro paese sta andando a rotoli. Sempre grazie a te, abbiamo avuto modo di poter portare all'interno del palazzo degli squali dei piccoli pesciolini. Dobbiamo fare in fretta a conquistare tutto perché la gente non ce la fa più. Il nostro paese potrebbe primeggiare ovunque mentre invece siamo ormai alla mercè di tutti.
  • PAOLO PETRAROLO Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe. Io credo sia giunto il momento di organizzare un mega corteo di protesta a Roma. Dobbiamo essere in tanti, pacificamente, urlare agli uomini delle istituzioni di rassegnare le dimissioni. Proprio così: "Dimissioni" "Dimissioni" "Dimissioni" Dobbiamo fargli tremare le gambe a questa banda di incapaci e di predatori.
  • POPULATION BOMB Utente certificato 4 anni fa
    "Il governo deve intervenire per bloccare la vendita a Telefonica" ?????? ma siete fuori di testa? lasciate fare al mercato!! lo stato dovrebbe solo garantire la leale concorrenza tra gli operatori, altro che comprare!! e meno male che c'e ancora qualcuno che ha voglia di farsi carico di carrozzoni come Telecom o Alitalia! cazzo!! ma regalategliele !! vedrete che qualcuno di serio le farà funzionare!
    • POPULATION BOMB Utente certificato 4 anni fa
      ...mah seriamente....credo che tutti i mali derivano da una certa mentalità politico/mafiosa( mafioso inteso in senso ampio come, gruppo di potere) che hanno sempre tarpato le ali anche a quelli che avrebbero avuto le capacità di fare grandi cose. Qualcuno ci è riuscito andando fuori,diventando internazionale, Luxottica e Ferrero solo per dirne due.
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      no POP, l'italiano potrà anche essere un professionista ma gli interessi che gravitano laddove ci sono "grandi capitali", appartengono ai poteri forti del nostro BelPaese e da loro vengono gestiti.....
    • POPULATION BOMB Utente certificato 4 anni fa
      Ma come mai Airfrance-KLM è uno dei più grandi gruppi dell'aviazione civile mondiale e Alitalia una ciofeca immonda? Forse perché il francese ha i ..glioni e l'italiano é un cialtrone? E allora perché ostinarsi a far fare aviazione agli italiani? Se fossero capaci dovremmo vedere un grande gruppo italiano, lo vedete voi?
    • POPULATION BOMB Utente certificato 4 anni fa
      tranquilo hermano, no hay problema... ops mi son fregato, ok lo ammetto, sono uno di Telefonica .... ehehehe!!
    • fiorangelo forno 4 anni fa
      Buon giorno Air France, nuova proprietaria dell'Alitalia, dirotterà i turisti diretti in Italia nel nuovo Hub di Parigi, così oltre al danno anche le beffe. I nostri capitani coraggiosi, industriali dalle larghe vedute, buoni a succhiare solo i contributi gratuiti dello stato, hanno dimostrato le loro capacità, la realtà e sotto gli occhi di tutti. C'è ancora qualcuno che rispetta o stima questi loschi personaggi??? Cartago delenda est!!! Buon lavoro Fiorangelo Forno
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      sorry per la "O" in più!!!! ci portiamo dietro anni, decenni di politica clientelare e gestioni al limite "de la locura" con il benestare dei governi in atto!!!!!
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      POPO su una cosa hai ragione, in Italia non si riesce a far funzionare nulla....troppi interessi e corruzione!!!
    • POPULATION BOMB Utente certificato 4 anni fa
      Rita, ma almeno hai capito quello che hai letto?
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      ma almeno hai capito cosa hai scritto?
  • lupo antonio 4 anni fa
    Ciao a tutti, Credo che da parte della politica, quindi da parte di m5s visto che siete gli unici a fare politia oggi si dovrebbe fare una legge urgentissima per portare la quota di controllo delle società spa italiane al 51 per cento come avviene in altri paesi industrializzati. Qui in Italia siamo tutti fessi perchè con una maggioranza relativa di pochi punti percentuali ci si impossessa di una azienda in barba alla maggioranza dei piccoli azionisti che malgrado come in telecom siano l'80 percento non hanno voce in capitolo.
  • Marco Folli Utente certificato 4 anni fa
    SE CAMBIA NOME E PROPRIETA' IL CONTRATTO CESSA ? E TUTTI I LAVORATORI DEI CALL CENTER ? .
  • paoloest21 4 anni fa
    o.t. proseguendo nella mia apologia della televisione...:) è del 1987!!! """Tu sei la luce che disegna i nuovi eroi il tuo orizzonte è pieno di possibilità in questa valle di lacrime e di pubblicità tu sei la guida sicura per ognuno di noi noi siamo stupidi e forse tu lo sai per questo ci vuoi bene e non ci lasci mai!... Nel ballo della notte rullano i tamburi la lotteria proclama i nuovi vincitori e gli anni ottanti vanno con i loro rumori noi chiusi in casa mentre il mondo vive fuori!.... La televisione che felicità un programma giusto per ogni età Nella solitudine di tutta la città la televisione, ci salverà!... Nella tua stella luccica ognuno di noi tu costruisci i sogni e non deludi mai e tutto quello che tocchi si trasforma in oro beati quelli che ci credono davvero!... La televisione che felicità nuova dimensione della civiltà rotola per strada una verità la televisione ci salverà!... Pretty pretty angel on my television give me new emotion to - night to - night to - night Music box together, Dinasty forever Driving to Flamingo road to - night to - night to - night Gli sguardi spenti e gli occhi sempre un poco assonnati le reazioni lente ed i sorrisi indecisi Noi siamo stupidi e forse tu lo sai per questo ci vuoi bene e non ci lasci mai!...""" in musica? https://www.youtube.com/watch?v=sMW7ndgOh0k
  • Efstathios Varvarigos Utente certificato 4 anni fa
    Grazie per quello che stai facendo. L'unica cosa resta la tua caparbietà a non andare nelle trasmissioni televisive. Te lo vuoi tenere come carta finale pochi gionri prima delle prossime elezioni? Nel frattempo questi stanno finendo di mangiarsi uno stato. Loro e gli amici loro. Dovresti andare su tutte le trasmissioni, anche quella di vespa, e portare la forza delle tue ragioni. Ti prepari con tutti i dati insieme a quelli con cui preparavi gli spettacoli, vai nelle trasmissioni e vada come vada. Sono certo che con la tua abilità dialettica e un po' meno di pancia comprensibile per lo schifo che tocchi girando l'italia, potresti ribaltare il modo di pensare di chi al web non ci arriva. Libera quelli che sono più in gamba sul piano della comunicazione, preparali e andate tutti insieme all'attacco. Male che vada ci avrete provato. Perchè con quest'immobilismo comunicativo comprensibile visto che i "giornalisti" in questione giocano sporco a favore dei loro padroni, con quest'immobilismo comunicativo questi ne approfittano per finire di distruggere uno stato in nome della loro palese incapacità...
  • nick salius Utente certificato 4 anni fa
    E l’Italia sarà la prossima Grecia. Non lo dice nessun rapporto ufficiale, non lo dice il presidente di Bankitalia né il ministro delle Finanze. Lo dice la direttrice delle poste di una piccola cittadina di provincia, 20mila abitanti. http://www.eastjournal.net/grecia-dove-europa-scende-agli-inferi-e-tutti-se-ne-fregano/34116
  • PAOLO PETRAROLO Utente certificato 4 anni fa
    Telecom passa a Telefonica. Il capitalismo italiano e l’arte di spolpare le prede.
  • Massimiliano Monopoli Utente certificato 4 anni fa
    Siamo arrivati alla fine dei giochi. Napolitano e Letta che si arrampicano sui vetri imburrati. I talk show che parlano solo di puttanate. Ragazzi del M5S in parlamento, andate in tutte quelle cazzo di TV e radio e URLATE la verità ai cittadini Italiani, non c'è più tempo. Dovete URLARE.
    • Daniela R. Utente certificato 4 anni fa
      i cittadini italiani non capiscono perché non vogliono capire perché gli sta bene cosi almeno coloro i quali ancora riescono a rosicchiare qualche osso grazie ai loro amici compari e parenti corrotti con questo sistema!
  • Luca P. Utente certificato 4 anni fa
    POVERA ITALIA! POVERI NOI CHE SIAMO RIMASTI GLI UNICI A DIFENDERE QUESTO PAESE! MA COSA DEVONO FARE ANCORA QUESTI POLITICI PRIMA CHE LA GENTE SI DECIDA A CACCIARLI?
  • Ben Monaco 4 anni fa
    A TUTTI I MIEI CLIENTI CHE COMPRANO "il giornale" che oggi con grande "coraggio" hanno inserito dopo anni di smerdamento la foto di Indro Montanelli estrapolando (come d'uso) frasi che all'epoca avevano un preciso significato e che oggi (vergogna) non può difendersi, CHE CORAGGIO. SEMPRE AGLI STESSI E A TUTTI COLORO CHE NON CREDONO faccio notare che il loro "partito" e il "partito non partito" insieme a quattro fessacchiotti di turno ci stanno FAVVANCULANDO, così i "cosìdetti manager" di Telecom, Alitalia, TAV, F35, Riva, Trenitalia, Autostrade, ENI, Banche, Finanziamento ai partiti... (chi mi aiuta ad inserire altro ringrazio)
  • Francesco Visco 4 anni fa
    Mah, io proprio non capisco il senso di questo articolo..Si tratta semplicemente dell'acquisto di azioni da parte di telefonica della Telco che controlla Telecom, cosa cavolo c'entri la politica italiana non riesco a capire. Se siamo in Europa non c'e' niente di strano che gli spagnoli vengano a fare shopping a casa nostra, non e' mica una rapina. Anche Alitalia dovrebbe essere stata venduta anni fa ai francesi, invece di favorire imprenditori intaliani con i soldi nostri, ed arrivare ad oggi che sara' acquisita da Air France ad un prezzo molto minore.
    • Ben Monaco 4 anni fa
      Telecom è indebitata con circa 50 miliardi telefonica è indebitata con circa 50 miliardi Fai un po' tu.
  • ROBERTO GHIDONI Utente certificato 4 anni fa
    LA TRE E' CINESE LA WIND E' RUSSA LA VODAFONE E' INGLESE LA FASTWEB E' SVIZZERA LA TELECOM
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      La telecom.... era italiana!
  • Bruno L. Utente certificato 4 anni fa
    Ladri di futuro ladri di speranza ladri senza scrupoli e senza dignità ladri senza etica come riuscite a guardarvi allo specchio? che senso può mai aver la vita per voi?
    • rosanna p. Utente certificato 4 anni fa
      Non solo si guardano allo specchio ma vanno fieri di aver distrutto una nazione.In Italia dovrebbero rimanere solo quelli che votano PDpotrebbero così vivere tutti felici e contenti
  • luciano passalacqua Utente certificato 4 anni fa
    di tutti i mali elencati nel post,vendita di tanti pezzi dell'italia,la chiusura di svariate aziende storiche,le ruberie attuate a danno dei cittadini,le tasse esagerate messe a coprire i loro sbagli e le loro ruberie, l'incompetenza di piu di mille perone in parlamento che per mettersi d'accordo,hanno bisogni di ulteriori commissioni,che non trovandosi d'accordo chiamano una quindicina di saggi,che dopo un periodo di "clausura" (hotel di lusso con tutti confort)hanno dichiarato che l'italia e' in recessione e che dovremo fare dei sacrifici,ossia l'aumento delle tasse..(ci volevano giustamente i saggi per arrivare a queste conclusioni)dopo che una serie di (mal) governi ha fatto sciempio di tutti reperti storici,lasciandoli al degrado sia del tempo che dei vandali,dove i nostri politici aspettano che succeda un disastro prima d'intervenire(tra l'altro i terremotati dell'emilia non hanno visto ancora nulla tranne il sostegno economico e fisico del m5s)il degrado del territorio e' sotto gli occhi di tutti,ma nulla si muove..continuano a dire che mancano i soldi..forse..ma perche' non ascoltare cio che il popolo dice,recuperare soldi di tasse dalle slot,fermare per un periodo le spese di opere non urgenti(tav?)mettere momentaneamente un tetto sulle pensioni d'oro,mandare nei posti di mafia l'esercito( e non in val di susa) per cercare di arginare la criminalita',visto che non si puo fermare la prostituzione,perlomeno,cerchiamo di controllarla, con dei medici e siti preposti invece di trovarle per strada e con giri di denaro in nero da miliardi..
  • Renzo Grillo 4 anni fa
    Con questa vendita, assurda, voglio vedere Letta come farà a giustificare i licenziamenti che ci saranno di sicuro per ristrutturare l'Azienda. Rimarrà il nome Telecom o sparirà anche quello ?.
  • Marco Folli Utente certificato 4 anni fa
    HOLA TENGO UN PROBLEMA EN ADSL ¿QUÉ DEBO HACER? ************************************************* NA SòLA
  • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
    Dicono di sperare su investitori stranieri, nel frattempo, fanno di tutto per distruggere la nostra economia. POLITICI IPOCRITI E TRADITORI VENDUTI!!!... MI FATE S C H I F OOOOO!!!
  • salvatore n. Utente certificato 4 anni fa
    gli italioti medi(me compreso)per informarsi sono stati sempre attaccati ai mezzi di informazione tradizionali,i quali hanno sempre disinformato,proprio per questo,caro Beppe,tu che sei stato tra i primi a capire il giochetto sei sempre stato avanti su questioni come telecom,parmalat etc. senza esagerare,per me(e credo di parlare a nome di molti) sei stato come prometeo,che rubo' il fuoco agli dei per darlo agli uomini scatenando l loro ira,sappiamo poi la fine che egli fece,e spero,anzi sono sicuro,che gli dei che oggi ci governano non facciano lo stesso con te,grazie di tutto,io nel frattempo ho molto da recuperare riguardo all'informazione!
  • Alessandro Magno Utente certificato 4 anni fa
    "A Telecom se usassimo tutto il potenziale della tecnologia a disposizione dovremmo ridurre drammaticamente il personale impiegatizio" Franco Bernabè. Ora saranno gli spagnoli a farsi carico del lavoro sporco.
    • fracatz 4 anni fa
      antonella, ricordati che qui da NOIOS in taja, i capi o caporioni o manager, pur avendo la possibilità per contratto di essere licenziati, non lo sono mai. E' una questione di etica, magari si inventano per loro il cimitero degli elefanti, ma non lo fanno. Addirittura ci sono dei quadri che dopo 4 o 5 anni vogliono diventare dirigenti, ma ottenendo un rifiuto dall'azienda, per motivi loro, tipo che sono troppi, non hai i prerequisiti per manager, si mettono a casa oppure in sciopero bianco, oppure fomentano gli impiegati contro l'azienda e pur essendo quadretti non vengono licenziati. Ricordati che quando poi parte la ristrutturazione, le prime a partire sono le segretarie e i prestatori di mano d'opera che vengono inglobati da ditte esterne per poi tornare a lavorare solo in affitto.
    • antonella b. Utente certificato 4 anni fa
      Quel signore lì con quel sorrisino stampato sulla faccia è il più grande incapace della storia: hanno licenziato i tecnici per dare fuori gli appalti dell'assistenza tecnica ma i quadri che passavano la giornata sul balcone a fumare e percepivano 10000€ al mese, quelli, no!
  • Pierluigi C. Utente certificato 4 anni fa
    Un altro brillante risultato delle tanto sbandierate privatizzazioni. A breve seguirà Alitalia. Invece di privatizzare, lasciando mano libera a faccendieri senza scrupoli, che si preoccupano solo di saccheggiare il patrimonio economico e industriale italiano, i settori strategici per l'Italia vanno nazionalizzati e mantenuti in mano pubblica. Altrimenti continueremo ad assistere a gestioni aziendali spregiudicate con svendita finale ad entità straniere. Di esempi ne vediamo continuamente. Telecom è solo uno dei più eclatanti. Vanno poi valutate eventuali responsabilità, e , una volta per tutte, chi ha approfittato della situazione, deve risarcire di tasca sua fino all'ultimo centesimo!
  • aniello r. Utente certificato 4 anni fa
    POLITICI PARASSITI.... PERCHE NON VENDETE LE PUCCHIACCHE DELLE VOSTRE MOGLI E DELLE VOSTRE FIGLIE?????
  • Luigi M. Utente certificato 4 anni fa
    sto riproponendo agli amici e nei forum l'intervemgo di Beppe all'assemblea di telecom: ci sarà un giornalista tra i tanti che lo dileggiavano, che gli chiederà scusa? non credo.
  • Sam D. Utente certificato 4 anni fa
    Chissà, una parola di rassicurazione la potrebbe dare il PdR visto che lui è tanto preoccupato del futuro degli italinai. Peppe ora che il danno è stato fatto possiamo almeno sapere chi(tutti i nomi)ha nominato Colanino, Tronchetti e Bernabé in posizione di comando a Telecom. Così, tanto per sapere.
  • Marco C. Utente certificato 4 anni fa
    Signori...Beppe viaggia a ritmo di 5 anni avanti.
  • matteo valcelli 4 anni fa
    Grillo Comprala con i soldi tuoi la Telecom e non chiederli hai contribuenti, smetti di dire cazzate. Gli azionisti di telecom devono prendersela con chi ha gestito l'azienda male fido ad ora e non invocare l'intervento pubblico con i soldi di tutti. P.s. i soldi della tav sono un cofinanziamento europeo mica ce li danno per le beghe nostre. Informati prima di dire cazzate, già abbiamo un Berlusconi che spara cazzate non abbiamo bisogno di un suo omologo
    • simone calligaris Utente certificato 4 anni fa
      Quando leggo interventi come i tuoi, ricordo ciò che a volte dimentico... il motivo per cui siamo arrivati a questo punto.
    • sergios g Utente certificato 4 anni fa
      soprattutto ignorante
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      o tutti e due?
    • vito b. Utente certificato 4 anni fa
      ..o coglione?
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Imbecille???
  • Fausto G. Utente certificato 4 anni fa
    COME SEMPRE, Grillo profeta anche in questo caso!
  • Serafino Caracciolo 4 anni fa
    in politica abbiamo solo ignavi, state distruggendo il paese. Mi viene da piangere, bloccate la trattativa, sapete cos'è l'orgoglio? ridate un po' di dignità al nostro paese.
  • paoloest21 4 anni fa
    ""Telecom: Cgil-slc, Con Telefonica Operazione Dai Contorni Inquietanti"" ""(ASCA) - Roma, 24 set - ''Un'operazione dai contorni inquietanti'' nei confronti della quale il governo deve intervenire convocando ''immediatamente gli azionisti di riferimento di Telecom Italia e le Parti Sociali per verificare quale sia il progetto industriale su Telecom''. E' quanto si legge in una nota congiunta delle segreterie nazionali Cgil e Slc sulla vicenda Telecom-Telefonica. ''Nel mentre il Presidente del Consiglio tenta di promuovere l'Italia all'estero e nel totale silenzio della politica - si legge nella nota -, e' strato raggiunto l'accordo per l'acquisto della quota di controllo di Telecom Italia da parte di Telefonica. E' la prima volta che un asset strategico per il futuro del Paese e' acquisito da un'impresa straniera, senza che ci sia stata una preventiva discussione pubblica sulle ricadute e sugli interessi del Paese e, in assenza di un deciso cambio di passo, quanto avvenuto e' destinato a ripetersi fin dalle prossime settimane''. """ segue qui http://www.wallstreetitalia.com/article/1626740/telecom-cgil-slc-con-telefonica-operazione-dai-contorni-inquietanti.aspx intanto enricuccio oggi: http://www.wallstreetitalia.com/thumbnailer.aspx?width=410come est contento... mah..
  • antonella b. Utente certificato 4 anni fa
    Confermo il commento di Beppe parola per parola dato che per 10 anni la mia famiglia ha avuto la disgrazia di lavorare per Telecom Italia,diventato un carrozzone di incapaci con la gestione Colaninno, ancora peggio con tronchetto tronchetto, e con bernabè... una cosa allucinante!!! Ci hanno succhiato il sangue e ci hanno fatto fallire!, ma i dirigenti non sapevano più dove mettere i soldi dei premi dei budget raggiunti rapinando i clienti e strangolando i negozi che lavoravano per loro! Certo che lo stato dovrebbe riappropriarsene in tutti i modi e far pagare i danni a chi ha causato tutto lo sfacelo! io da parte mia chiederò i danni per il disastro che mi hanno causato!
  • Marco Folli Utente certificato 4 anni fa
    POLITICA + IMPRENDITORIA + EDITORIA = BROAD BAND HOLE *************************************** IN PERFETTO STILE ITALICO E PICCOLI AZIONISTI CON IL CERINO IN MANO PORELLI, E CI CREDEVANO PURE.
  • luciano passalacqua Utente certificato 4 anni fa
    ciao susi(mia vicina di casa)e ciao franco g. dunque,la situazione non e' che peggiora giorno dopo giorno,ma soltanto in questi ultimi tempi vengono messe all'attenzione dei cittadini,del resto il grande e lungimirante beppe sono anni che lo sta dicendo,ma anche programmi come striscia-le iene,sono stati fautori di scandali perpetrati in tutta italia e con tutti colori,strade che non portano a nulla carceri finiti,ma mai completati,ospedali in attesa di macchinari,ospedali con grosse carenze sanitarie - igieniche,certo qualcuno dira' che vi sono anche le eccelenze,(ci mancherebbe che non ci fossero)e su quelle vantiamoci pure,ma è normale che si denuncino le carenze..senza contare gli scandali dei dipendenti pubblici che firmava uno per tutti,lo scandalo degli aereoporti dove venivano svuotate le valigie..il falsi maghi,i falsi dottori,i ciarlatani.ecc. ecc...(sembrerebbero piu le persone disoneste che quelle oneste)e qui la domanda fatale: ma se a scoprire questi centinaia e centinaia di casi di malaffare,dobbiamo sperare in questi programmi,o ascoltare, (come viene definito beppe) "un comico"nei suoi spettacoli,vuol dire che qualcosa non va,ma sopratutto una volta scoperti,cosa succede?finisce li,o vengono indagati?e perche' non usare la macchina della verita' come dice amanda dall'america(sull'omicidio di perugia)non so quanto possa essere attendibile,ma sicuramente perfezionabile si visto la tecnologia odierna .
  • Monica C. Utente certificato 4 anni fa
    sei un UOMO meraviglioso Beppe, e non mi stanco di farlo presente, non mi stanco, perchè se in Italia esistessero più persone di grande visibilità come te munite del TUO CORAGGIO, oggi gli italiani avrebbero già dato tanti "calci in .ul." con un voto di Buon Senso e questa Italia sarebbe davvero il Paese più bello del Mondo. Ma io credo che ci sia ancora una possibilità e che ciò possa accadere ! Grazie Beppe Grazie Gianroberto e Grazie M5S !
    • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
      Monica, "concordo" anche se con un pizzico di pessimismo in più sul futuro. avremmo dovuto, già da tempo, riempire le piazze ed urlare il nostro disapputo verso un Governo "vergogna"...non lo abbiamo fatto, chi per menefreghismo, chi per apatia, chi per cultura, chi per opportunismo.... l'Italia non vanta un popolo solidale e coerente...l'Italia ha quel che è giusto che abbia!!!!!
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Vero, BEPPE é G R A N D EEEEE!!! Ma a dar retta a loro..., è solo un comico... ...BASTARDI IPOCRITI ASSOLDATI!!!
  • GIOVANNI I. Utente certificato 4 anni fa
    Sergio Rizzo giornalista del corriere dice solo adesso lo scempio fatto su Alitalia. Ma quando è successo dove erano chi doveva informarci . Adesso stanno passando in sotto tono la vendita di gioielli statali. Ma siamo sicuri che siano operazioni pulite . Noooo per come hanno condotto Alitalia . La magistratura indaghi ma seriamente di chi ha creato queste colossali truffe questi . Compresa la questione telecom insabbiata dalla sinistra .
  • Susi V. Utente certificato 4 anni fa
    PAROLE DELLA GABANELLI:PER RADDRIZZARE LA CONCORDIA ABBIAMO CHIAMATO I MIGLIORI UOMINI ESPERTI DEL CAMPO .PER RADDRIZZARE IL PAESE CHE UOMINI HANNO CHIAMATO? SONO STANCA DI ASPETTARE E CREDO ANCHE CHE NONO CAMBIERA PIU DI TANTO LA SITUAZIONE...E' ANCORA LUNGA LA SOFFERENZA, CI VUOLE LA FAME QUELLA VERA CHE STA AVANZANDO INESORABILE MA MOLTO LENTAMENTE. NON SO SE SCRIVERO' ANCORA NEL BLOG ,HO GIA SCRITTO E RISCRITTO COME LA PENSO E COME AGIREI MA DA SOLI NON SI FA NULLA E SONO MOLTO STANCA,PENSO CHE LEGGERO'PER IL MOMENTO PERCHE SOSTERRO' IL M5S SENZA SE E SENZA MA(MOTTO STORICO DI LUCA M. DI RHO CHE STIMO) CIAO A LUCIANO DI ADRIA CHE LEGGO SEMPRE A CUI VA TUTTA LAMIA APPROVAZIONE .
    • Monica C. Utente certificato 4 anni fa
      ciao Susi come ti capisco.. Stavo per scrivere le tue stesse parole .. non ho più nemmeno io la forza di scrivere , e ho avuto il tuo stesso pensiero. Poi mi sono detta ..i nostri ragazzi dentro al Parlamento devono sentire che gli siamo vicini, che gli siamo riconoscenti per le battaglie che portano avanti con grande forza, perchè sono certa che in alcuni momenti lo sgomento prende il sopravvento anche in loro, e se in quei momenti trovano anche solo un commento di supporto che li ricarica, bhè è un gran bel modo anche questo di dare il proprio contributo al bene collettivo. un' abbraccio a te Susy e spero di rileggerti :) Sempre e solo M5S ;)
  • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
    A parte che ormai telefonica piu' che spagnola e' una multinazionale a tutti gli effetti (oltre che in europa ha partecipazioni in tutto il mondo), spero vivamente che non investa nemmeno un centesimo nelle strutture italiane e che licenzi piu' gente possibile, cosi' forse qualche italiota capisce cosa vuol dire far entrare i CAPITALI STRANIERI in italia (in pratica quello che sta facendo letta in giro per il mondo e che era cominciato col britannia)
  • henry 4 anni fa
    Re Giorgio II, lui il grande protettore, degli affaristi, lobbysti Piduisti, massoni. Quello che ha preteso che venissero bruciate, le intercettazioni Tra Lui e Mancino, che lo chiama Oqualione . Ma forse, l'aria cambia. Il direttore della Banca, mi ha detto, che le larghe intese non fanno bene agli affari, il continuo tira e molla logora gli investitori.
  • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
    Telecom, Alitalia, Montedison, Alfa romeo.... C'è sempre una scusa, una giustificazione per spolpare/chiudere aziende che hanno un po' di stato. Sto aspettando l' ENI, la Finmeccanica le FS, le Poste...
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      Sono già in pensione, non programmato; fino a 6 anni fa ero artigiano ( e giravo l'Italia come elettrotecnico ) ma un ictus ( vedi Bossi ) mi ha bloccato, dopo 24 anni di lavoro a 44 anni.
    • ANNIBALE CORDELLIERI Utente certificato 4 anni fa
      DA LORO ANCORA UN Pò DITEMPO E VEDRAI .....CHE FUTURO AVREMMO P.S SPERO CHE TU NON SIA TANTO LONTANO ALLA PENSIONE
  • Lore X. 4 anni fa
    Mi viene da piangere .... ;-( Qualche anno fa essere un tecnico della SIP/Telecom delle FS di Alitalia dell'ENEL ecc. era un vanto e ogni famiglia ne andava orgolgiosa, adesso si vergognano quasi a dirlo... che tristezza ...
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      Un vanto... Era uno spreco, dai dipendenti che non facevano un piffero ( certo con eccezioni, ci mancherebbe altro ) ai tanti politici che mangiavano alla greppia delle aziende statali/regionali/comunali. Dopo sono d'accordo che le privatizzazioni sono fatte da cani..
  • tino p. Utente certificato 4 anni fa
    e L'ENI come vendita finale e poi i fuochi artificiali , finalmente poveri in canna e alla canna del gas. Ancora ieri Letta ha auspicato l'arrivo di capitali stranieri per risanare l'Italia : ma lo sono o ci fanno ? ci fanno ci fanno ... è umanamente impensabile che siano così stolti
    • Nicola Nicolini Utente certificato 4 anni fa
      Loro devono SVENDERE. Devono favorire i poteri forti che calano come avvoltoi sulle nazioni in crisi economica. Negli anni'70 hanno spolpato l'America Latina, adesso puntano sull'Europa. Molti politici sono ormai solo esecutori dei voleri delle multinazionali. Letta sta perseguendo ESATTAMENTE la stessa politica di Mario Monti, anche se cerca di non darlo a vedere troppo perché s