In memoria di Silvio Berlusconi

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

in_memoriam_berlusconi.jpg

da un'articolo di Sergio Di Cori Modigliani

"Mi piacerebbe per davvero poter dire che siamo alla vigilia del crollo di un regime. Non è così. Non ancora.
E' semplicemente la fine di un banale uomo per tutte le stagioni, un soggetto che è stato funzionale nell'ultimo ventennio sia ai colossi finanziari anglo-americani che al Kgb sovietico, passando per lo Stato del Vaticano, la troika, l'Iran, Israele, l'Arabia Saudita, gli emirati Arabi, la Lybia, l'intero sistema bancario internazionale. Il mondo è sempre stato pieno di individui del genere.
L'aspetto più stupefacente consiste nel fatto che finiscono tutti nello stesso identico modo. E iniziano, anche, nello stesso modo. Interpretando una parte di cui sono consapevoli sia soltanto una rappresentazione di facciata. Ma strada facendo finiscono per inciampare, inesorabilmente, in quella pàtina umana, davvero molto umana, una mitomania mista a onnipotenza, per cui finiscono per convincersi che la maschera che indossano corrisponda alla propria vera natura. E finiscono per crederci. Quando Saddam Hussein, una delle persone più potenti e ricche del pianeta, comparve al suo processo a Bagdad nel 2004, tirò fuori quattro volumi di carte e prove inoppugnabili che - nella sua mente - servivano a documentare i suoi buoni servigi all'occidente che lo stava condannando a morte, pensando di farla franca. Nessuno gli diede ascolto. E' finito impiccato. Così come nessuno badò agli appelli, alle minacce, alle proposte dell'ultim'ora, lanciate da Gheddafi nell'agosto del 2012. Avvenne la stessa cosa per lo scià di Persia, Reza Pahlevi, un servo sciocco dei petrolieri texani, per il dittatore Marcos nelle Filippine, per Somoza, per Videla in Argentina, per il ricchissimo e potentissimo Bettino Craxi, un uomo che il Corriere della Sera definì allora "un leone indomito che non smette mai di ruggire" e sulle stesse identiche pagine, dieci giorni dopo, definiva lo stesso Craxi "il simbolo della vergogna nazionale, in fuga verso l'Africa come un volgare latitante": il tempo necessario per i giornalisti compiacenti, che lo avevano sostenuto, di trovare un contratto ben più interessante al soldo di nuove stelle della politica all'orizzonte.
Riciclare oggi l'aspetto gossiparo, grazie alle ultime e recentissime confessioni pepate di Ruby, ci aggiunge, a mio avviso, un tono folcloristico pecoreccio che tinge la tragedia italiana di quel sapore farsesco che offende la coscienza dei cittadini pensanti di questa nazione. E' bene, invece, ricordarlo come appare nell'immagine in bacheca. Ben lo rappresenta e ne sintetizza gli umori, gli affari, la caratterialità. E' ciò che è sempre stato e sarà sempre. Un boss dell'illegalità e del malaffare che ha svenduto la nazione, ha impoverito il paese, lo ha bloccato, ingessato ed espoliato, e ha reso la previsione di Indro Montanelli una profezia della realtà "quando Berlusconi, finalmente, cadrà, allora gli italiani, a quel punto, si renderanno conto che ha distrutto la nazione trascinandola nella vergogna, nello scempio, dentro una palude immonda dalla quale sarà quasi impossibile riuscire a tirarsi fuori, come accade sempre con noi italiani, se ne accorgeranno quando ormai sarà troppo tardi". La conferenza stampa che Berlusconi ha organizzato questo pomeriggio sembra essere uscita dalla penna di uno sceneggiatore di un film di Hollywood di serie B, neppure un colpo di scena, un imprevisto, un guizzo di creatività. Un copione patetico standard, di cui la cupola mediatica al suo servizio (fino a ieri sera) non è in grado di presentarlo in tutta la sua pienezza. Voci di corridoio si assommano, aggiungendo dettagli davvero truculenti, come l'ultima trovata del quotidiano Libero, in cui Belpietro racconta (come se fosse una cosa normale) che Putin è arrivato a Roma ed è andato dal Papa a comunicargli che dopodomani consegnerà un passaporto diplomatico con la nomina per Berlusconi di "ambasciatore della Russia presso la Santa Sede", dimenticandosi che queste nomine, per poter essere valide, devono essere approvate - di suo pugno - dal Papa in persona. Non penso proprio che la Chiesa, genialmente abile nell'aver trovato in Bergoglio l'uomo giusto al momento giusto, intenda correre il rischio di affondare una istituzione bimillenaria per salvaguardare il patrimonio personale di una dinastia oligarchica di volgarissimi piccolo-borghesi della Brianza, di cui il capostipite è già stato condannato in Assise per prostituzione di minori.
Soltanto una persona che con conosce il funzionamento della comunicazione geo-politica può pensare, anche nell'anticamera del suo cervello, che Papa Francesco possa accogliere quest'idea come una benedizione salutare per la vita spirituale dei cattolici di tutto il mondo. Sarebbe la fine della Chiesa. E a San Pietro lo sanno benissimo. Intendiamoci, non ci sarà nessun sommovimento particolare per il governo. E' già da lungo tempo che lo avevano preventivato e organizzato con accorta strategia, tanto è vero che si sono riciclati tutti con perfetto tempismo.
L'appello di Berlusconi rivolto ai senatori del M5s rimane una chicca sublime, a metà tra il patetico e il minaccioso, ennesimo tentativo di trasformare in una farsa ciò che deve, invece, essere vissuta per ciò che è: una tragedia tutta italiana.
Noi l'abbiamo costruito.
Noi l'abbiamo inventato.
Noi l'abbiamo sopportato e in molti, troppi, lo hanno anche supportato.
Sta a noi, quindi, alchemizzare questa fase per occuparci delle questioni reali del paese e approfittare di questo evento per avviare l'inizio di un percorso evolutivo di consapevolezza collettiva. Tra le tante citazioni folli oggi a disposizione, ne ho scelta una, emblematica della follia senza pudore (e soprattutto senza limiti) di questo paese. Merita un Oscar. Appartiene a un certo Francesco Cascio, ex Presidente dell'Assemblea regionale siciliana, che cinque giorni fa è passato al nuovo centro-destra: "Non va sottovalutato il fatto che tutte le veline sono rimaste a lui...neanche una sta con noi, dà da pensarci, è assolutamente necessaria una riorganizzazione". Nuovo astro del centro-destra alfaniano in Sicilia, costui è stato identificato subito dall'attuale Presidente Crocetta come "l'interlocutore migliore con il quale stabilire una forte alleanza per affrontare insieme, e risolvere, i problemi dei siciliani". Il regime, come vedete, è saldamente in piedi. La strada è lunga e la percorreremo tutta fintantochè non avremo cambiato la nazione. Buona fortuna a tutti.
In memoriam."

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Luigi Rotunno. Imoplanet. 3 anni fa mostra
    Commento rimosso dall'amministratore del sistema per contenuti diffamatori.
  • Concetta Maronnaimmacolata 4 anni fa mostra
    PAOLA TAVERNA E' DEL 1969. HA 26 ANNI DI LEGITTIMITA' AL VOTO: SAREBBE CURIOSO SAPERE COSA HANNO VOTATO I 5 STELLE OGGI PARLAMENTARI PER ALMENO 25 ANNI! IPOCRITI DER CAZZO!
  • Concetta Maronnaimmacolata 4 anni fa mostra
    LANCIATEGLI 20 SAMPIETRINI IN TESTA A QUELLA CHE STA PARLANDO A VANVERA IN QUESTI MINUTI!
    • roberto b. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Istighi all'omicidio? Ma non sei del partito dell'amore?
  • Concetta Maronnaimmacolata 4 anni fa mostra
    STA PARLANDO "TUTTA TANA" DEL M5S!
  • claudio casalini 4 anni fa mostra
    paolo barnard @paolobarnard 25 Nov Quando dico che sta volta in tv mi arrestano non scherzo. E qui ci sono gli scemi che ci fanno battute. Lottare x gli italiani è da idioti. Espandi Risposta Retweet Aggiungi ai preferiti Altro paolo barnard @paolobarnard 24 Nov Ho proposto a @LaGabbiaTw un intervento storico contro Fascismo Finanziario UE con proposta shock. Forse merc. mi arrestano. Ok. Espandi Risposta Retweet Aggiungi ai preferiti Altro paolo barnard @paolobarnard 23 Nov Io oggi, a fronte del rifiuto del gov di aumentare il deficit, sono un evasore fiscale e mi ritengo un patriota. http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=743 …
  • dario del sogno Utente certificato 4 anni fa
    avviso ai naviganti : ondata di melma in arrivo sul blog ! indossare stivali di gomma ed aprire ombrelli ! a stasera bella gente :)
    • claudio casalini 4 anni fa mostra
      quando arriva l'acqua pura gli escrementi galleggiando se ne vanno portati via dalla corrente
  • claudio casalini 4 anni fa mostra
    Nouriel Roubini : “Prepariamoci. Sta arrivando la tempesta economica perfetta”. www.ticinolive.ch "Credo che entro i prossimi 12 mesi (se non prima) assisteremo nuovamente al crollo dei mercati di Borsa.…
  • claudio casalini 4 anni fa mostra
    Matteo Renzi: un pupazzo nelle mani della Mc Kinsey, la multinazionale che ha affossato il... signoraggio.it Tutta la verità su come la Mc Kinsey, la multinazionale delle consulenze aziendali, ha stravolto il sistema bancario italiano
  • Lorenzo L. Utente certificato 4 anni fa mostra
    A me sembra che a tenerlo in auge fino a questo momento sia stato proprio il M5S che da B è stato invitato ad essere coerente fino in fondo non alleandosi con nessuno. Questa mancanza di alleanze ha consentito il governo di larghe (brache) più che intese. Grazie GRILLO - Mai più
    • Henry Gale Utente certificato 4 anni fa mostra
      Certo, questo è un modo "creativo" di guardare i fatti...
    • dario del sogno Utente certificato 4 anni fa mostra
      a me invece sembra proprio che tu sia UN COGLIONE ...guarda un pò
  • bruno bassi avalon ex iscritto dissidente 4 anni fa mostra
    gli italiani sono contenti perché si sono tagliati il cazzo! hehehehehhehehe
  • serius landi Utente certificato 4 anni fa mostra
    Caro Beppe, ti informo che molti manifestanti come me, che stanno andando in piazza per sostenere Berlusconi, sono bloccati alle porte di Roma. Mi chiedo: non abbiamo diritto a manifestare anche noi? Ti indigni soltanto a senso unico? Vorrei sapere cosa ne pensi del grave colpo alla democrazia che stanno assestando proprio in queste ore
  • fumolstesso 4 anni fa mostra
    Quanto odio in questo post, vi ho votato, ma scrivete come i peggiori fascisti. Avete buttato via un'occasione e perderete un sacco di voti perché di odio e di moralisti questo paese è stanco.
    • fumolstesso 4 anni fa mostra
      @Jano P. il movimento è finito, fate pena, basta leggere i commenti ignoranti e violenti a questo articolo scritto da "un giornalista".
    • Jano P. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Infatti, non votare più M5S. Non sei degno di appartenere al Movimento. La monnezza come te fa solo puzza.
    • fumolstesso 4 anni fa mostra
      @VivianaVi non mi ero accorto che prima del '94 questo paese era un'oasi felice piena di benessere e giustezza! Meno male che ci siete voi che pensate che domani mattina vi sveglierete tutti in paradiso, con Letta e Napolitano..auguri.
    • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa mostra
      Un delinquente avvelena e distrugge l'Italia per 20 anni e si devono leggere commenti ipocriti e falsi come questo????? SQUALLIDO!!
    • bruno pirozzi Utente certificato 4 anni fa mostra
      Fumolstesso non siamo tutti uguali,per fortuna. I commenti pieno di odio che leggi sono il risultato di una estenuante imposizione anti democratica,che per carità non finisce con berlusconi,ce ne vuole ancora un pò. I blog sono fatti così,a volte traspare l'antipatia,l'odio ma altre puoi ritrovarti con un pensiero,condividere un'emozione e chissà partecipare ad un nuovo processo democratico. Non siamo tutti uguali è per questo che il mondo non è ancora esploso.
    • fumolstesso 4 anni fa mostra
      Scusate, scusate, scusate, mi ero dimenticato che bisogna votare 5stelle e poi stare zitti. Grazie per gli insulti e i nomignoli "piddino" mi piace molto. Poverini avete preso una manciata di voti (compreso il mio) e così vi sentite onnipotenti, a quando le squadre di picchiatori per purgare chi non è in linea con i post di un blog? Magari quando farete le primarie con la playstation vi sveglierete....
    • Henry Gale Utente certificato 4 anni fa mostra
      "Abbiamo perso un'occasione" immagino ti riferisci ancora alla mancata alleanza col PD... vabbè se un partito serio secondo te deve fare lo scendiletto di Bersani, hai proprio sbagliato blog... tra l'altro scusa se volevi allearti col PD non facevi prima a votare direttamente il PD?? Tra l'altro mi piace moltissimo l'uso che fate della parola "moralisti"... sembra che per voi sia un insulto, come se avere una morale fosse qualcosa di cui ci si deve vergognare... ma ovviamente un sostenitore di mafiosi pedofili piduisti non è in grado di capire
    • alberto orru Utente certificato 4 anni fa mostra
      LAVATI IL CERVELLO...FALLITO PARASSITA!!!!
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa mostra
      ahahaha ahahahaha ahahahaah ,poveraccio cosa sei ridotto a scrivere!!!ahahahaha fidati,l'odio è tutto verso la gentaglia come te!!!stupidi parassiti!!!ora torna a bere serenamente,tanto non servi a nulla!!!
    • ANDREA FORGIONE64 Utente certificato 4 anni fa mostra
      non odio ci anima ma sete di giustizia. tu , piddino sei complice dei ladri
    • sa-pi 4 anni fa mostra
      hai proprio ragione, l'odio tra l'altro verso certe merde umane è un sentimento bellissimo e nobilissimo. Io spero che oggi a Roma alla manif di ForzaIdioti e di chi ci va dietro vi corcano di manganellate, pestaggi gratuiti e scie di sangue così come tante volte le abbiamo viste sui cittadini. E sarebbe ancora poco! sempre troppo poco!
    • pier b. Utente certificato 4 anni fa mostra
      secondo te chi ha alimentato l'odio in tutti questi anni?
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa mostra
      ma va a cagare coglioncello!
  • vincenzo nesci 4 anni fa mostra
    ATTENZIONE BERLUSCONI È UN IDEALISTA È L'UNICO AD OPPORSI ALLA CAMORRA COMUNISTA RIPETO CAMORRA COMUNISTA (QUAGLIARELLO DI GIROLAMO SONO DI NAPOLI) È STATO SILVIO BERLUSCONI RICORDATEVELO BENE IO SONO ROMANO E DA 50 ANNI CHE VENGO AMMINISTRATO DALLA SINISTRA CHE DELLE MUNICIPALIZZATE HA FATTO CARNE Di PORCO VINCENZO NESCI
    • Paola B. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Certamente perchè la sinistra da 20 anni è al pari di B.
  • Chris 4 anni fa mostra
    Queste sono tutte cazzate. Berlusconi non ha niente a che fare con la distruzione di niente.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus