Tagliare si può, volare si può

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

mongolfiera.jpg

>>>Oggi, 14 febbraio, sono a Susa, ore 17.30, piazza della Repubblica. Domani, 15 febbraio, sarò a Ivrea, ore 17, Piazza Ottinetti, e a Novara, ore 21, piazza Martiri. Seguite le dirette su La Cosa! >>>

La spending review di Rigor Montis si è fermata alle enunciazioni e al morbido suono della parola inglese "riviuuuù". Il governo Monti ha aumentato le tasse, non ha fatto altro. La spending review non è stata fatta, ma la taxation review è stata strafatta, al punto che per le partite iva, gli artigiani, i piccoli imprenditori e tutti coloro che sono soggetti agli studi di settore può essere più conveniente stare a casa che andare al lavoro. E' necessario, prima del crollo delle entrate fiscali per la chiusura delle imprese al ritmo di 1.000 al giorno, tagliare senza guardare in faccia a nessuno. L'Italia è una mongolfiera che sta perdendo quota, vanno buttati fuori bordo i costi inutili. Per farlo è necessario un governo di salute pubblica che può essere garantito solo da una vittoria del MoVimento 5 Stelle. Per tagliare c'è solo l'imbarazzo della scelta:

- accorpamento dei comuni sotto i 5.000 abitanti (subito)
- modernizzazione e informatizzazione della macchina dello Stato centrale con un taglio del 30% dei costi (in 5 anni)
- cessazione di ogni missione di pace, in realtà vere missioni militari, all'estero (subito)
- eliminazione Province (subito)
- stop alla costruzione di opere inutili come la Tav in Val di Susa, la Gronda a Genova, la Pedemontana in Lombardia (subito)
- eliminazione contributi all'editoria (subito)
- eliminazione di ogni auto blu tranne per il presidente della Repubblica e del Consiglio (subito)
- eliminazione contributi elettorali ai partiti (subito)
- riduzione di almeno la metà delle consulenze esterne per lo Stato e per gli enti locali (subito)
- Recupero dei 98 miliardi di euro evasi dalle società di slot machines (subito)
- Taglio di 2/3 delle spese del Quirinale (subito)
- Adozione di software open source per la Pubblica Amministrazione (subito)
- Adeguamento stipendi dei parlamentari a media europea (subito)
- Diminuzione del numero parlamentari del 50% (durante la legislatura)
- Rinuncia all'acquisto dei cacciabombardieri F35 (subito)
- Efficienza/risparmi acquisti per la Sanità per un 1/5 della spesa (subito)
- Taglio/vendita di due canali RAI nazionali (subito)
- Taglio Expo 2015 (subito)
- Dimezzamento stipendio e numero consiglieri regionali (subito)
- Taglio delle pensioni sopra i 5.000 euro lordi mensili (subito)

Insieme ai tagli elencati va inserito il reddito di cittadinanza presente in molte nazioni europee, come la Germania, per chi non abbia un lavoro.
Tagliare si può, volare si può.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Raffaèllo Illica 4 anni fa
    - Recupero dei 98 miliardi di euro evasi dalle società di slot machines (subito) BALLA Ma a voi e Grillo nessuno vi spiega che è improponibile tale assunto?? Ma non sapete che c’è stata già una sentenza della Corte dei Conti con 2,5 miliardi di multe, evidentemente o non lo sapete (il che, da uno che vuole vincere queste elezioni con progetti innovativi dirompenti, è grave) o lo sa ed è peggio. Far credere alla gente che il problema delle tasse si potrebbe risolvere con l'ipotetica riscossione dei 98 miliardi, vuol dire ingenerare aspettative pericolose e fuorvianti perché prive di ogni fondamento giuridico. Delusione da unoche si mette a fare le pulci alle grandi aziende, banche ecc., e sbaglia completamente la “conoscenza” di un dato come quello dei 98 miliardi che poi erano conti fatti con la matita ed ipotetici. Se ogni apparecchio per il collegamento pagava da 1 a 2 euro al giorno mi spiegate come farebbero a pagare multe per 500 euro?? Gli apparecchi a vincita limitata hanno un collegamento a chiamata temporale 1/10 o più volte al giorno, non sono on line come sembrava scritto nel capitolato oneri, certo è stato firmato da 10 concessionarie ignoranti e scritto da una amministrazione digiuna all'ora di gioco e pressapochista. Poi se fosse per me cancellerei le concessionarie e farei pagare ai gestori direttamente allo stato con F24 e forse ci sarebbe più certezza. Forse il Beppe e voi tutti non sapete che hanno ritirato la concessione a Atlantis world ora BPLUS (quella di Corallo e amici ) dico io finalmente, ma non pensiate che le tre grandi sorelle italiane storiche dei grattini del superenalotto e delle scommesse siano sante.
  • Mario Lorenzati 4 anni fa
    A proposito del lavoro che sparisce ogni giorno alla velocità della luce ieri su rai3 alla trasmissione GEO, ho sentito una notizia che beppe potrebbe citare in un suo comizio: al link http://www.rai.tv/dl/replaytv/replaytv.html#ch=3(rai replay alle 1:09:00 di trasmissione,insomma alla fine)la conduttrice Sveva Sagramola intervista Albertini (fisico del CNR)da cui risulta che siamo rientrati nei parametri di Kyoto per l'inquinamento del gas serra A CUSA DELLA DELOCALIZZAZIONE INDUSTRIALE E LA CHISURA DEFINITIVA DI MOLTISSIME FABBRICHE!!!INCREDIBILE!!!
  • G D'Amico 4 anni fa
    CHIAREZZA in questo punto!!!! nel programma il punto stipendi parlamentari dice: " Stipendio parlamentare allineato alla media degli stipendi nazionali" qui invece dice: "- Adeguamento stipendi dei parlamentari a media europea (subito)" E' CAMBIATO QUESTO PUNTO?
  • GIORGIO CASU 4 anni fa
    S.O.S. siamo tre disperati;(siamo convinti di rapresentare una multitudine.) preseguitate dal sistema;(dittatura con i guanti bianchi mascherata da democrazia.) giorgio casu nato il 29/04/1947.resi. in bologna via-benazza n°13 n°cell-3421061088. nell 2008 condanna all'ergastolo libero;proibendomi di lavorare. (vedi I.N.P.S. LEGGE DEL D.U.R.C..) proibendomi di entrare in banca ,(vedi equitalia ipoteca sulla casa.) non potendo piu pagare ne tasse ne mutuo;al 17/12/2012 ,ho ricevuto la condanna a morte,trovandomi la casa chiusa,ho dovuto dormire al aperto;(condanna a morire di freddo in una panchina.)io ho proposto.fatemi finire la casa e la vendiamo al libero mercato,e saremo tutti soddisfatti pagate le tasse,pagata la banca e a me sarebbe rimasto di che vivere.(IL GUSTO DELLA DITTATURA E SOLO AMMAZZARE IL CITTADINO.) EZIO NANETTI,nato il 15/03/1948 resi. in bologna via-don minzoni n°10 ,ozzano emilia. carrozeria-B.N.M.-S.N.C.;NELL ANNO 2000 ci fu un mandato fallimentare,che getto tutta la familia in una situazione di particolare disaggio;io nel cercare di risolvere la situazione ad oggi ho dato mandato ad uno stormo di avvocati;(e la giustizia e ancora ferma.)in sintesi la situazione e la seguente.da lire 203,000.000 di passivo iniziale; ad oggi ci sono recuperati lire 400,000,000 di liquidi piu euro 210,000,00 fra capannone ed atrezzatura. dopo tredici anni la mia familia veve ancora nel buio, senza futuro.(LA GIUSTIZIA DOV'E'?) gaetano d'ambrosi,nato il 25/04/1942,resi.in bologna ,via-brina n°6,castel guelfo (IMPUTATO DI OMOCIDIO) nel giorno 17/02/1979 ,inizia il mio calvario;arrestato, processato,incarcerato; rilasciato per insuficenza di prove;in seguito,processato incarcerato,rilasciato per non aver comesso il fatto.nel 1985-processo d'appello,fui condannato a 17 anni di carcere,tre anni di sorvegliato;nel 1989 otenni la semiliberta per ragioni familiari ,(la morte di una fig
  • gaspare caternicchia 4 anni fa
    caro beppe io insistero' sempre abroga quella legge che vieta agli insegnanti di raggiungere il proprio coniuge poer 5anni!! fa solo male all'italia! l'hanno voluta i leghistio non ha senso!! e l'efficienza pubblica dopo questa legge non e' migliorata per niente ciao beppino!!!!
  • gaspare caternicchia 4 anni fa
    L’articolo 9, comma 21, menzionato precedentemente prevede che “I docenti destinatari di nomina a tempo indeterminato decorrente dall’anno scolastico 2011/2012 possono chiedere il trasferimento, l’assegnazione provvisoria o l’utilizzazione in altra provincia dopo cinque anni di effettivo servizio nella provincia di titolarità”. Questo significa che gli insegnanti che sono stati assunti a partire dal 2011/2012 oppure dal 2012/2013 non possono chiedere trasferimenti scuola 2013 ad un’altra provincia, ovvero sono bloccati nella provincia di titolarità, senza possibilità di avvicinarsi alla famiglia. Avete visto sopra come cita questa legge!! dobbiamo abrogarla non puoi ricongiungerti alla famiglia!! si tratta della legge Brunetta, ma ci sono delle eccezioni!! e sono: se sei un politico puoi superare la legge!! o se sei completamente disabile!! se non hai questi requisiti rimani per 5 anni lontano da tua moglie!! ah dimenticavo altro requisito sono figli minori di 3 anni!! perche' dopo i tre anni secondo Brunetta sono gia' capaci di cavarsaela da soli e il requisito decade!! vogliamo fare qualcosa in merito? siamo oltre 30 mila persone!! un saluto a tutti gaspare
  • Remo Pizzardi Utente certificato 4 anni fa
    Cari amici,sono d'accardo sui tagli, bisogna tagliare tagliare tagliare! Anche però la lunghezza degli interventi sul blog,perchè se troppo lunghi non li legge nessuno! Auguri a tutti di buon voto e a dopo le elezioni. Viva il movimento 5stelle! Remo Pizzardi
  • enzo mariella 4 anni fa
    per fare ECONOMIA in questo PAESE....bisogna stare attenti dove si compra e a QUANTO sopratutto si Acquista il bene di necessità collettiva!!...da EX dipendente statale...ricordo che i costi dei materiali erano(tra sconti% e convenzioni) quasi 1 CAZZO!!...OGGI invece è il CONTRARIO!!.....quindi??...chi si occupa oggi degli acquisti da parte dello STATO??...vogliamo dargli una controllata permanente!?!?
  • Ezael de marco 4 anni fa
    Siamo tutti dispiaciuti della mancanta intervista di Grillo su TgSky. C'è molta gente che non ha la possibilità di venire nelle piazze dove Grillo è presente. Un decimo della popolazione non è informata delle vs attività politiche. Al di la di quelle che possono essere state le vs scelte di non andare in TV , riteniamo che i cittadini dovrebbero essere informati...cosi perdete gran parte dell'elettorato. Riprendete in considerazione questa possibilità e presentatevi alla vigilia, sarebbe una mossa strategica che non avrà pari. Ci sono molti dubbi da parte di tutti e avete molti politici che vi attaccano. La gente è sensibile ed emotiva, crede a tutto, soprattutto alle menzogne che vi vengono rivolte...! Da un sondaggio sui mezzi di informazione, la TV la fa da padrona con l'60% delle preferenze. Riflettete...non avrete un'altra opportunità di poter vincere con una grande maggioranza!
  • Rossella Elia 4 anni fa
    Vorrei sapere se è vero che il Movimento 5 Stelle avrebbe aperto l'accesso alla estrema destra, oppure se è,ancora una volta, una "voce" che serve solo a screditare il Movimento 5 Stelle e a scoraggiare gli elettori dal voltarlo. Cordiali saluti. Rossella Elia
  • Leo A. Utente certificato 4 anni fa
    Non ho letto tutti i commenti e se qualcuno lo ha già suggerito ... meglio! Ecco aggiungete, al lungo elenco dei tagli, quello della restituzione immediata da parte di Equitalia della percentuale di spettanza sul recupero crediti/tasse/multe( l'aggio è a carico del debitore per il 4,65%, mentre il restante 4,35% è a carico dell'ente)da quando è stata fondata penso siano Miliardi di €. Questo recupero deve essere destinato alle start-up in difficoltà, tradite da questi governanti "tecnici"!
  • Francesco Bevilacqua 4 anni fa
    Ciao a tutti, sono un italiano all'estero che ha votato il Movimento e crede in questa chance di "rivoluzione sociale e culturale" che viene data agli italiani. Solo una raccomandazione: evitate di strillare, offendere, scagliarvi solo e soltanto contro la vecchia politica ma pensate piuttosto e principalmente già al dopo, a come condurre democraticamente questo paese una volta che sarete stati eletti...mi riferisco a quelli che lo saranno, eletti ovviamente! Isolate ed allontanate da subito gli estremisti e i maleducati, vi si rivolteranno contro come lo faranno quelli...pochi immagino e spero...che si sono inseriti nel Movimento solo per ambizione personale. Ve l'ha già detto anche Grillo, non potete restare "grillini" e "incazzati" tutta la vita, arriverà presto il momento nel quale il vostro modo di agire dovrà necessariamente maturare senza corrompersi. E`l'italiano medio, piu` in generale, che deve crescere e maturare civicamente e rendersi meritevole e adeguato ad una classe politica alla sua altezza. E` l'Italia tutta che puo` svoltare culturalmente con l'iniezione data da un Movimento del genere. D'altronde se il movimento è nato è segno che i tempi erano realmente "maturi". Basta deleghe a "furbi", "corrotti" e "vuoti-stupidi ambiziosi", basta forme piu` o meno velate di deresponsabilizzazione civile, siamo noi l'Italia, la facciamo noi con il nostro comportamento l'Italia. Se insegneremo alle generazioni future e a noi stessi, da subito, ad essere ONESTI e a rispettare le regole avremo vinto la piu` grande sfida che il nostro paese possa vincere...la sfida della maturazione e della conquista della vera consapevolezza civica che ancora mancano! Auguri e buona fortuna Italia...da lontano ti si ama ancora di piu`!
  • francesco siciliano Utente certificato 4 anni fa
    Pubblicato sul Quotidiano della Calabria di oggi IL VOTO UTILE DI ZU NTONU La foto è di quelle un po’ scolpite nel nostro essere calabresi, la foto del lavoratore onesto, scavato dalle rughe, al bar con gli amici a giocare a stop. Ne ha visto di cose in questi anni, tante notti ha messo una coperta in più a letto, a volte solo a quello dei figli. I figli, il suo prolungamento la sua seconda possibilità spesso, non come tutti gli altri in fila dal potere per una sicurezza per il futuro, che ha dovuto accompagnare alla stazione o all’aereoporto perché avevano appuntamento con il futuro in Canada, in Lombardia altrove. E’ una foto bagnata di lacrime amare da tutte i due i lati perché piangeva amaro e solo chi restava piangeva amaro anche se pieno di speranza chi partiva. Entrambi costretti a spezzare la memoria, ad abbandonare gli odori e la luce chi della propria terra chi della propria storia che continua perché per lavorare qui in Calabria o stai in fila dal potere o se non riesci a prostarti o vuoi di più devi partire, immaginare, sperare andando lontano. Quella foto di un volto pieno di rughe scavato dal lavoro, che non ha pagato, e dalla sofferenza del distacco ha visto uomini e famiglie nascere ricche e divenire ancor più ricche, gestire, destinare i fondi della Cassa del Mezzogiorno, ha votato DC, PSI sperando di trovare l’amico o PCI per controllare e poi anche per trovare l’amico ma tutto è rimasto immutato; la forbice si è allargata suo figlio non è stato il riscatto o la rivalsa che sperava se non nei racconti di quello che oggi è altrove. Poi ha visto i tempi di mani pulite e un po’ perché magari uno dei figli è rimasto o perché la ferita della lontananza non si è mai rimarginata ha ricominciato a sorridere a sperare che qualcosa cambiasse, sperare che suo nipote o il figlio rimasto non restasse suddito del potere; nelle sue speranze per il futuro mani pulite era la fine della Prima Repubblica e il blocco del potere era rovinosamente naufragato negli scan
  • Lorenzo Limon 4 anni fa
    1.Fino a qualche tempo fa,tanti elettori si astenevano perche pensavano cosi' di mettere in difficolta' le oligarchie che decidono tutto,che in realtà anche con percentuali del 20% del totale degli elettori govrnavano ,perchè anche se la morale lo vieta la legge non ha preso n considerazione questa ipotesi. 2.Ora ,capito che questo non funziona e che la legge non lo norma vanno a votare Movimento 5 Stelle per cogliere l'unica occasione democratica per spazzare via chi ha è stato in parlamento 20-30 anni e continua a pontificare e non ha avuto "il pudore" di darci una preferenza,di essere fedele al mandato-programma per cui noi ci battiamo,pur avendone parlato per mesi e mesi. Credo che questo vento pulira' la politica italiana e la portera sui livelli dei paesi cosidetti democratici. Saluti.Lorenzo
  • giuseppe di paola 4 anni fa
    aggiungerei i contributi Corecom alle emittenti locali
  • Sanetti Blazini 4 anni fa
    Questo è il nostro inno per il movimento!!! http://www.youtube.com/watch?v=1Ljn_tdW0fo
  • walter roggerone 4 anni fa
    LO SCORSO AGOSTO HO COMPIUTO 60 ANNI. Lavoro da 38 e con la legge pre-Fornero avrei potuto andare in pensione quest'anno. Monti e la sua ministra hanno stravolto la legge precedente e cancellato i miei diritti. Dovrò lavorare altri 5 anni, forse potrò andare in pensione a 65 o 66 anni. Io , nato nel 1952, sono sempre più stanco e sfiduciato. Penso che questo è un problema che tocca migliaia di motosegati come me. Posso sperare che con voi in parlamento sia subito cancellata, o profondamente rivista la legge Fornero? grazie. Walter Roggerone, Mirabello Monferrato
  • Luca . Utente certificato 4 anni fa
    Alla fine ho deciso..daro' il mio voto al movimento: Sono uno di quelli che si aggrappa alla propria minuscola impresa,uno di quelli che ormai non ce la fa piu',uno di quelli che ogni tanto la fanno finita fra l'indifferenza dei politici...."guadagno" meno di 1000 euro al mese e pago mensilmente piu' di 600 euro a Equitalia,.....sono anche un bamboccione..per obbligo:vivo grazie alla pensione della mia anziana madre (ho 46 anni)---Sono terrorizzato alla vista del postino che ogni volta mi recapita ingiunzioni di pagamento ed affini...sono insultato dai politici che mi danno costantemente dell'evasore (facendo io parte della categoria lavoratori autonomi)...non posso neppure permettermi di avere una ragazza...non saprei come fare per portarla a cena o in vacanza... ho sempre votato Lega turandomi andreottianamente il naso e,sperando in qualche santoria che favorisse ,una volta tanto,noi poveri debitori e servitori dello stato e non ,come sempre i grandi evasori o le cosche criminali....La sinistra italiana chiccosa e panfilodotata mi ha sempre disgustato...Adesso basta,diamo una spallata a questo sistema feudale e se non basteranno i voti,usiamo i collaudati sistemi della resistenza passiva,dell'obiezione fiscale,...facciamo davvero una marcia su Roma o ,se preferite,una lunga marcia e blocchiamo questo paese...obblighiamo a ripartire da zero su basi oneste e solide tutto l'apparato politico....Grillo non mollare e dai una svolta epocale e coraggiosa a questo paese moribondo !!!!!
  • Umberto Sarti 4 anni fa
    Salve Beppe, premetto che sono un tuo grande fan dai tempi dei tuoi esordi nello spettacolo, ti vidi all'Arena Puccini a Bologna un bel pò di anni fa ahinoi, ma per me ora che sei impegnato anche nel sociale, nonostante i capelli grigi, ti trovo ancora meglio di allora, carico come una balestra!!! Ho molta voglia domenica prossima di votare il M5S, ho letto il programma, è molto interessante, però nel mio piccolo e con tutti i miei limiti, non ho trovato nessun punto che parli del mondo, del lavoro, quello spicciolo dico,nessun punto su pensioni, ingresso nel mondo del lavoro per i giovani, si per esempio ho letto del potenzimento dei trasporti pubblici per i pendolari, e io sono uno di loro, 140 km ogni giorno per la pagnotta, questo va benissimo, ma per essere concreti, se la Frignero, chiude la porta a quelli come me facendomi alla fine lavorare x 43 anni, sto parlando di 43 anni non in enti pubblici, uffici, cariche di prestigio, ma semplicemente in fabbrica, a parte l'ovvio disagio che ho io e tutti i mie pari, l'esercito di giovani disoccupati che vagano per l'Italia quando mai prenderanno il nostro posto? Qual'è il tuo pensiero in merito a questo? Un altro piccolo appunto che vorrei fare è che il M5S è molto cibernetico, molto informatico, la rete è la sua onda californiana perfetta, ma la mia mamma e tante altre mamme d'Italia dicono: "ma come faccio a dare fiducia a un movimento che non mi dice in televisione quel che vuol fare ,visto che il computer non so proprio cosa sia?" e io dico ma ci sono le piazze dove ti spiegano tutto, e loro ti rispondono "ma te lo sai il male alle gambe che ho io con tutti gli acciacchi di una vita addosso, come faccio ad andare in piazza?" Non dimentichiamo che i nostri vecchi hanno costruito per noi, e sono la prima forza numerica in Italia, mi sembra che in questo modo li si metta un pò da parte.Beh mi fermo qui, e faccio il mio miglior in bocca al lupo per domenica prossima!
  • Gabriele rambelli 4 anni fa
    Oggi alle 18.06 sul canale 504 di SKY, mentre trasmettevano la diretta del Tsunami tour , l'immagine si è "congelata" ed è apparso il simbolo del PDL con la voce prima di Berlusconi poi di Marco Columbro che pubblicizza Berlusca....altro piccolo buco tv e poi è ripreso il discorso di Beppe....
  • Elvira De Marcco 4 anni fa
    Qual é la sua posizione nei confronti del microchip per tutti i cittadini?
  • maria pia mazzilli Utente certificato 4 anni fa
    Sono cittadina Italiana e vivo in Costa Rica. Voglio far presente AL MOVIMENTO 5 STELLE che a moltissimi residenti e sono tanti, non e' ancora arrivata a casa il plico per poter votare. Ho chiamato personalmente l'Ambasciata Italiana In San jose' lamentandomi della mancata consegna , mi e' stato detto che;sono ritornate indietro un migliaio di plichi, perche'la consegne porta a porta non ha funzionato, questo fatto va a danneggiare il mio e dei tanti, anzi moltissimi altri il partito da noi preferito .Questa lettera la scrivo perche' so per certo che moltissimi miei conoscenti e amici Italiani residenti in Costa Rica , non potranno purtroppo votare MOVIMENTO 5 STELLE. Spero succeda un miracolo affinche' trovino un'altro sistema per consegnare le schede in tempo a votare .E un diritto votare e non vogliamo non votare per colpa della cattiva organizzazione . Forza Grillo . EVVIVA L'ITALIA
  • filippo vicenti 4 anni fa
    Voglio solo ricordare a Beppe quando sarà al Parlamento: (1) deve riportare l'età della pensione a 60 anni. (2)far registrare in un apposito albo le prostitute - chiromanti, cartomanti e tutte quelle persone sconosciute al fisco far pagare loro i contributi e le tasse e dare loro la giusta pensione.
  • gian luigi morando 4 anni fa
    Grande Beppe,continua su questa strada, fuggi dalle tv,continua a restare in mezzo alla gente nelle piazze!! Ti vogliamo tutti un gran bene. Grazie!
  • Massimo Maggiorini 4 anni fa
    Ciao Beppe, volevo chiederti di fare chiarezza su una cosa che gira sul web in questo periodo...ovvero il fatto che ci si possa recare al seggio, rifiutare la scheda e far mettere agli atti che non ci si sente rappresentati...c'è questa possibilità? Chiarire anche questo punto, cosa che nessun partito ha fatto, credo possa portare dei vantaggi al movimento. Grazie
  • carlo marcialis 4 anni fa
    siete grandi e sicuramente non devo dirvelo io di fare attenzione ai brogli elettorali un mio umile consiglio e' di mettere dei rappresentanti di lista
  • massimo ruggieri 4 anni fa
    Vivo all'estero a Buenos Aires. E' scandaloso girare per la citta' e vedere queste faccione di candidati al senato e al parlamento Italiano ovviamente solo di partiti come PDL e PD ovviamente. Perche' non c'e' anche il Movimento 5 stelle ? Se volete vi mando delle foto dei candidati, classici esempi della vecchia politica italiana. Se no ricordo male qualche anno fa' il parlamentare estero dell'Argentina se lo giocavano come ago della bilancia ... Saluti cordiali!
  • Vittorio Emanuele Pareto Utente certificato 4 anni fa
    Ho visto sulla BBC che, malgrado il governo Monti abbia tagliato le spese e il numero di medici nella Sanità Pubblica, l'ospedale per i parlamentari (vicino a Palazzo Madama) sta' assumendo medici specialisti con notevole esperienza. Dato che questi medici vengono pagati dal popolo, mi sembra un insulto verso coloro che pagano ma che vedono i propri servizi tagliati, mentre i parlamentari, che vengono pagati dal popolo, migliorano la loro già privilegiata sanità. Penso che sarebbe il caso di fissare cartelli giganti ovunque, affinché tutti possano vedere dove vanno a finire i loro soldi sprecati.
  • alberto favalli 4 anni fa
    Sui tagli alla macchina dello Stato non si può che essere d'accordo al 100%. Solo un 10% di tagli consentirebbe di azzerare il deficit annuo. Un'osservazione però va, secondo me, fatta: non si può pensare di tagliare tout-court così, come presentanto, nel senso che tutti i tagli descritti sono auspicabili, ma non applicabili da subito. la motivazione è che a fronte di tagli, qualcuno non guadagnerà più da quegli sprechi e dunque di creerà una situazione in cui determinate aziende non avendo più quelle entrate saranno costrette a ridurre l'organico o chiudere. Il male non è che queste aziende falliscano o chiudano, ma che come sempre, le aziende sono fatte di persone e in questo caso le ripercussioni sarebbero = perdita posti di lavoro. Il taglio delle sopraelencate spese va assolutamente fatto, ma programmato in modo lungimirante calcolando il minimo impatto possibile sociale che comporterebbe. Ciò può dunque avvenire solamente in un medio-lungo periodo. Detto questo, alcune delle spese elencate sono certamente tagliabili invece sin da subito (riduzione parlamentari, riduzione stipendio politici, riduzione pensioni sopra una certa soglia). Buona cosa sarebbe sapere quante delle persone coinvolte nel taglio saranno e con quali scadenze pensionistiche in modo da programmare ad es. i tagli stessi in corrispondenza con l'uscita dal mondo del lavoro, senza la sostituzione del personale stesso. Guardiamo avanti e pensiamo all'Italia dei prossimi 30 anni e non di oggi e domani, in questo il Movimento mi sembra messo abbastanza bene.
  • coscienza civica 4 anni fa
    In Italia leggi che consentirebbero enormi risparmi son tante ma non vengono applicate, perchè l'interesse del singolo (che è costretto a trovarsi l'aggancio politico)prevale su quello della collettività. Un esempio eclatante è la mancata applicazione della Legge regionale 01 luglio 2008, n. 12 RIASSETTO ORGANIZZATIVO E TERRITORIALE DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE (B. U. Regione Basilicata N. 28 del 2 luglio 2008: HANNO ACCORPATO LE ASL MA NON HANNO ELIMINATO GLI STIPENDI D'ORO DEI TANTISSIMI PRIMARI CHE CON TALE LEGGE DOVEVAO ESSERE RIDIMENSIONATI! Noi lucani abbiamo tanti motivi per urlare la nostra rabbia MA PERCHE' I CANDIDATI DEL MOVIMENTO 5 STELLE IN BASILICATA NON URLANO PER NOI E NE CHIEDONO CONTO?
  • Angela De Francesco 4 anni fa
    Ciao Beppe sono la mamma di un bimbo di nome Cristian,ha quasi 4 anni.Sono sposata da 5 con Gianni che lavora in una ditta come operaio.Io sto cercando lavoro ovunque:pulizie,lavapiatti,cucitrice,ovunque...Siamo al completo mi dicono,e trovo stranieri dappertutto.Non sono razzista ma vorrei tanto che io italiana riesca a trovare un lavoro per poter far fronte alle spese.E vero che mio marito prende 1100 euro al mese e 137 di assegno familiare ma da qui pago 380 di affitto e 173 euro di una rata di un finanziamento che abbiamo fatto sei anni fa e ho ancora un anno da pagare.Da quando mio figlio ha cominciato l asilo son sin.Porto pure l acqua o la carta igienica e si lascia un fondo cassa per le spese.Io accendo i termosifoni solo 2 ore al giorno perché tra il costo del metro cubo e le tasse pago su 100 metri cubi,100 euro e non più 60 o 70 euro.Premetto che arriva 250 euro di gas che con 600 euro che mi rimangono al mese non posso pagare perché ho anche luce,acqua,immondizia,assicurazione della macchina 800 euro l anno e 220 euro di bollo che equivalgono a dover mettere da parte ogni mese almeno 80 euro.tutte ste spese raggruppate ogni mese mi fanno avanzare dallo stipendio meno di 500 euro e non posso mettere nafta alla macchina ne fare un cambio d olio,ne comprare vestiti e a malapena grazie agli sconti compro cose a mio figlio.Questo e il quadro di miglioni di famiglie.Noi abbiamo fatto una crociera a novembre sai come?Abbiamo chiesto al titolare di mio marito 2 anni di TFR super tassato per staccare un po' ma non avevamo nemmeno i soldi delle mance.Eravamo a un badget ristretto.Noi abbiamo deciso di votarti.Ma tieni ben presente di non deluderci e di cercare di mantenere più promesse possibili,almeno quelle sui costi della casta e di riorganizzare la sanità perché non possiamo fare nemmeno prevenzione visto che siccome lavora mio marito,paghiamo tutto.Pero i soldi che spendiamo non si vedono.Grazie e ti saluto con affetto.Angela...
  • Stefano R. Utente certificato 4 anni fa
    Spero che in questo paese si metta ai primi posti il lavoro vero e onesto sostenendo lavoratori e imprese
    • Ugo . Utente certificato 4 anni fa
      Tra queste abolizioni dovrebbe esserci anche la CONSIP, società statale che fa concorrenza alle piccole imprese, infatti sempre più piccoli comuni ed enti si rivolgono a CONSIP per aderire alla convenzione eliminando di fatto i bandi di gara a cui molte piccole imprese partecipavano e campavano, mentre alle Gare CONSIP possono partecipare solo grossissime aziende con requisiti che le piccole e medie aziende non possono avere, infatti le vincitrici di queste gare CONSIP sono sempre le stesse, hanno trovato il modo di eliminare tutta la concorrenza sulle piccole gare che messe insieme fanno gola.
  • fabrizio locarni 4 anni fa
    Tra i tagli agli sprechi, va prevista anche l'ABOLIZIONE del Senato. Non ha più senso mantenere il bicameralismo perfetto dopo la nascita, nel 1979!, del Parlamento europeo e, nel 1970 !, delle Regioni.Entrambe queste istituzioni hanno potere legislativo. Non si verificherebbe perciò una diminuzione di democrazia, anzi ci sarebbe più efficienza. Tre livelli istituzionali che legiferano possono bastare.Si tenga conto che il Senato ha dei costi altissimi, sia in palazzi e strutture, sia in personale (sono tra i dipendenti pubblici meglio pagati),sia gestionali (telefono, carta, PC, auto scorte ecc.).Non è sufficiente dimezzare i senatori, si devono proprio abolire. Per la Camera dei deputati si preveda un parlamentare ogni centomila abitanti.In tal modo avremmo seicento parlamentari in un parlamento monocamerale; costerebbero meno che quattrocentocinquanta in due camere, nel caso del semplice dimezzamento dei parlamentari.
  • Libero Uomo 4 anni fa
    Ottima questa lista, complimenti! Io ci aggiungerei solo un paio di cose. La prima: far pagare alle compagnie petrolifere straniere che estraggono il NOSTRO petrolio delle royalties molto, ma molto superiori al misero 4% che pagano oggi. Non dico che bisogna nazionalizzare il petrolio se no nel giro di pochi mesi ci ritroviamo i carri armati dell'esercito (al soldo di qualche presidente straniero) che fanno un colpo di stato, come già avvenuto in molte parti del mondo tra cui in Iran diversi anni fa, ma almeno che paghino il giusto. E' terrorismo dire questo? La seconda: far sì che ritorni allo Stato l'8 per mille non assegnato dai cittadini a nessuna istituzione. Perché mai deve andare alla Chiesa? Se uno non lo ha scritto ci sarà una ragione no?
    • Mario Pellerey Utente certificato 4 anni fa
      Un paio dicose ancora, far pagare alle televisioni del berlusca l'iva o le tasse che pagano le altre, magari chiuderne un paio....disoccupati? premio di cittadinanaza, controllo sugli abusi di polizia, blocco del turnover e mettere al posto operai disoccupati con 20 anni di lavoro usurante, con nuovi poliziotti semi-civili fine degli insabbiamenti, degli inciuci, degli attentati polizieschi mascherati dell'omertà, chiedete a Dario Fò, fine stipendi d'oro, 8 volte il minimo, riduzione dei generali e forze armate, abbiamo il doppio di generali, in proprzione, degli USA, ritorno alla leva militare onde evitare massacri di lavoratori, ricordatevi che in italia (minuscolo) abbiamo ancora via intitolate a bava beccaris (minuscolo). No pasaran. Mario Pellerey
  • Giuseppe Caranti 4 anni fa
    Dove investire una piccola parte dei risparmi? Ad esempio assumere nella sanità pubblica radiologi ed ecografisti per far lavorare macchinari sofisticati (T.A.C., R.M.N., che come i computer sono velocemnte surclassati da nuovi aggiornamenti tecnologici, per eliminare le code infinite per una risonanza, una tac ed una semplice ecografia. Ogni imprenditore che lavora con macchinari estremamente sofisticati e che deve aggiornarli frequentemente, sa che più lavorano e più vengono ammortizzati. Perchè tutti i macchinari delle radiologie degli ospedali italiani e di conseguenza il personale addetto a turno non lavorano h24? saluti agli amici di beppe
    • giuseppe v. Utente certificato 4 anni fa
      perché favoriscono le strutture private.
  • m.antonietta megna 4 anni fa
    Come non essere d'accordo sulla lista: UNO STATO CHE COSTI DI MENO E FUNZIONI DI PIU, ma mi piacerebbe che fosse fatta in modo diverso. Mi piacerebbe che si potesse votare ogni proposta cliccandoci sopra (per esempio) e poterne aggiungere altre. Per esempio ancora: sono d'accordo su un tetto limite alle pensioni, ma non si dice niente sulla legge Fornero complessivamente. Non si può pensare di portare le pensioni a settanta anni e che questo possa andare bene x tutti. Magari dai 60 anni ai 70, dovrebbe essere una scelta del lavoratore chiedere di andare in pensione prima o dopo e senza penalizzazioni, ma valutando i contributi effettivamente versati. Nessuno vuole più di quanto gli spetta (a parte i politici) e poi cosa importantissima di cui più nessuno parla: BASTA CON L'INGIUSTIZIA DEI RICONGIUNGIMENTI A COSTI ESORBITANTI, mentre fino a poco tempo fa erano gratuiti. Non si può predicare flessibilità sul lavoro e poi impedirti di unire i contributi versati. Buon lavoro, ci vediamo al voto.
  • Luciano 4 anni fa
    Tutte le rivoluzioni iniziano quando sono già cominciate e continuano quando finiscono.
  • nadia m. Utente certificato 4 anni fa
    si abbiamo capito tutti che tagliare si puo.quello che non si capisce perche questi bastardi ci vogliono come la grecia. quale sono le loro intenzioni come e dove trovano alleati all estero non possiamo dire sono solo dei ladri o corrotti questa merda ci vuole portare a una rivoluzione di sangue e lacrime fratelli contro fratelli odio per chi a quel poco per vivere. facciamo attenzione tentiamo di capire chi sono e dove trovono i loro complici solo cosi potremo distruggere questa banda di cialtroni e cacciarli non dalla politica e posti pubblici ma cacciarli dall italia.
  • Rocco Battisti 4 anni fa
    Chi sta al governo ci racconta bugie o ci nasconde i veri dati sulla situazione economica.Lo ha sempre fatto.Chi sta all'opposizione fa lo stesso.Il post a cui mi riferisco e di cui non conosco l'autore parla in questo blog di oltre 1000 imprese al giorno che chiudono.Peccato che,con estrema leggerezza di comportamento e forse di intenzioni, l'autore del post non chiarisce se si tratta di una diminuzione netta.Da cittadino qualunque che di tanto in tanto si collega con questo blog vorrei raccomandare maggiore precisione sui numeri.A meno che non si voglia buttare lì un numero a casaccio solo per strumentalizzare elettoralmente una idea di declino che i fatti smentiscono. Ed è un fatto che ho appena sentito da una fonte ufficiale della Rai che il Festival Di San Remo si è concluso con un boom di ascolti.Se questo è veramente lo stato d'animo di una buona e significativa parte degli italiani, allora il declino potrebbe ancora non essere cominciato anche se sarà difficle evitarlo nei prossimi anni ilqualunquista
  • pierluigi cascioli 4 anni fa
    mettiamoci anche lotta all'evasione fiscale, ma con un sistema del tutto nuovo: SCARICARE TUTTO E TUTTI!!! Magari non si può fare da subito, ma appena si farà come per magia sparirà l'evasione fiscale e il sommerso. Trattare la famiglia, la casa come un'impresa: scaricare tutte le spese (non solo quelle per il rendimento energietico e quant'altro)ma estendo anche alle spese di manutenzione, condominio, utenze, ecc. ecc. Poi le auto - putroppo necessarie perchè il trasporto pubblico ancora è molto carente in certe zone - fammi scaricare tutte quelle spese di manutenzione, revisione, gomme termiche, ecc. ecc.- che poi sono obbligatorie per legge sei vuoi circolare. Non volete abolire il canone rai? Bene me lo fai scaricare anche se ne preferisco la sua abolizione, ma tant'è. E poi di tante altre voci che ora mi sfuggono. Questo è un sistema per recuperare l'evasione fiscale, poichè finora sono solo i dipendenti a pagare fino all'ultimo centesimo di tasse.
    • Mario Pellerey Utente certificato 4 anni fa
      Io negli anni'70 in Germania scaricavo tutto.....e il nero non esisteva, ero lavoratore dipendente......no pasaran. Mario Pellerey
    • calogero gramaglia Utente certificato 4 anni fa
      sono perfettamente d'accordo sulla tua impostazione riguardo al sistema fiscale. Si tratterebbe di una "rivoluzione copernicana" del sistema e, probabilmente, sarebbe un toccasana per la nostra economia perchè sarebbe un sistema che incentiva i consumi. Non capisco perchè non se ne parli di più ed in maniera più analitica allo scopo di porre in evidenza gli eventuali punti deboli. E' ovvio che, allo stato, maggiore sarà la pressione fiscale, maggiore sarà la voglia di evadere, per non parlare del sistema "poliziesco" di tracciare tutti i movimenti di denaro, del redditometro, e di tutte quelle regole che non fanno altro che aumentare il contenzioso tributario senza considerare tutto il tempo ed i soldi che ti fanno perdere per difenderti.
  • calogero gramaglia 4 anni fa
    Vorrei che si chiarisse quali di queste spese indicate nel prospetto non siano obbligatorie in quanto scaturenti da impegni presi con la UE, come i cacciabombardieri o la TAV, altrimenti si rischia di sembrare disinformati e di trasmettere un messaggio distorto alla gente. Il proposito è sicuramente in linea con quello che deciderebbe chiunque si trovasse nella necessità di risparmiare ma bisognerebbe dire quali conseguenze vi sarebbero nel disattendere un eventuale obbligo di natura comunitaria. A proposito della riduzione delle spese, sicuramente andrebbe realizzata una indagine approfondita di quei settori che notoriamente assorbono risorse che alimentano corruttele e favoritismi. (vedi sanità) Non bisogna aspettare che si verifichi il caso all'attenzione della magistratura che scoperchia una pentola in un determinato settore ma bisognerebbe istituire una sorta di "supercontrollore" che possa andare a fondo di tutti i meccanismi che portano alla approvazione di determinate spese nei ministeri. Non bisogna dimenticare che i meccanismi più perfezionati di distorsione delle risorse vede implicati tutti gli organi del ministero, dal Direttore Generale fino all'usciere. Per quanto riguarda poi in generale la finalità di riduzione della spesa pubblica bisognerebbe compiere altre valutazioni: - a costo di suscitare una certa impopolarità bisognerebbe valutare se vi sono risorse umane in esubero nei "ranghi" dell'amministrazione statale e tagliare queste risorse. Per far questo bisognerebbe fare il confronto sulla ricaduta, nell'economia nazionale, dello stipendio di un impiegato statale rispetto alla stessa ricaduta che avrebbe l'equivalente speso da un piccolo imprenditore. Non deve sfuggire, infatti, che l'imprenditore "produce" mentre un impiegato amministrativo "assorbe". Non è un caso, infatti, che nelle imprese le prime figure di lavoratori che vengono eliminate sono proprio gli amministrativi. Grazie per la vs. attenzione
    • claudio s. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao GRILLO visto che l’argomento piu’ in voga del momento e’ “DOVE PRENDERE SOLDI” per dare ossigeno ai cittadini e alle piccole e medie imprese, se mi e’ permesso vorrei darTi un consiglio per far cio’. Semplice. Ogni anno diamo a questi presunti "Politici" circa (810 miliardi di euro)da spendere per mantenere lo Stato.Fai cosi’, siediti su un tavolo insieme a un Tecnico competente e, voce per voce fatti dire a chi vanno i soldi.fatto cio’valuta se e' il caso di TAGLIARE, DIMINIURE oppure MANTENERE quella spesa. Esempio se eventualmente ci fosse qualche voce che REGALA soldi a qualche fantomatica "ASSOCIAZIONE" inutile, oppure venissero elargiti soldi a "STIPENDI" assurdi, oppure elargite PENSIOI D’ ORO ecc.. ecc.. TAGLIA, TAGLIA e ANCORA TAGLIA.. Scommettiamo che alla fine avanzerebbero come minimo 50 MILIARDI di Euro da destinare alle famiglie e alle imprese in difficolta? Probabilmente nessuno di questi POLITICI IN SERVIZIO PERMANENTE vuole tagliare e si cercano ancora soldi dai soliti noti. I SOLDI volgarmente chiamati “risorse” ( si vergognano i Politici a chiamarli soldi) CI SONO E’ DEVONO ESSERE PRESI DA QUELLI CHE GIA’ CI SONO. Poi ricordagli sempre che stai rinunciando a circa 100.000.000 ( centomilioni) di euro di rimborsi elettorali , cosa che loro neanche si sognano di pensare, anzi se guardate i loro VOLANTINI chiedono anche un’ offerta di 3 (tre) euro come contributo per la campagna elettorale( che faccia tosta).Per le campagne elettorali i “Partiti” di regola spendono 10.000.000( diecimilioni) di euro e gliene rimborsiamo 100.000.000( centomilioni). Sono diventate delle SOCIETA’ PER AZIONI. Forza GRILLO cacciamoli tutti e grazie Movimento 5 stelle di esistere. Riprendiamoci L’ITALIA Saluti
  • maurizio 4 anni fa
    Caro Beppe, vivere e lavorare nel nord-est, tanto decantato negli ultimi anni, diventa sempre più difficile. La percezione, comune a molte persone con cui sono a contatto, è l'insicurezza, la consapevolezza di non essere corrisposti per quello che si fa e si è. Ultimamente si unisce anche la becera voglia di prostituirsi pur di andare avanti. Tutto questo genera una insoddisfazione generalizzata fra gli operai, i piccoli imprenditori, tutti. Le richieste di lavoro che sempre con più frequenza arrivano, e a cui non si riesce a dare una risposta positiva, ci lasciano un vuoto di coscienza: dobbiamo nascondere la nostra moralità … perché così fan tutti. Ma sono fermamente convinto che insieme possiamo cambiare per vivere meglio tutti. Vorrei a tal proposito proporre alcune riflessioni: Che venga ascoltato chi opera nei singoli settori per semplificare l’operatività, perché gli adempimenti burocratici non migliorano le condizioni ne di sicurezza ne economiche; Che lo stato spenda ed investa su quello che incassa e non viceversa; Che venga abolita la parola dipendente perché ognuno che opera in un’azienda deve partecipare al risultato della stessa in base al proprio operato. Va da se che chi (titolare) investe, garantisce, rischia ecc. abbia una parte congrua del risultato (sia negativo che positivo), ma anche chi ci lavora accanto; Che le imprese (titolari e lavoratori) siano aiutate e non perseguite; Che prima bisogna produrre la ricchezza e poi equamente dividerla in base ai bisogni reali; Che il lavoro sia un dovere e non un diritto , per cui dobbiamo lavorare tutti, magari meno, ma tutti; Che la proprietà privata sia una necessità e non un valore, un ideale; e questo non solo in senso economico ma anche nel rapporti interpersonali, nelle amicizie, nella coppia ecc ……; Sono convinto che il 26 sarà la nostra eiaculazione elettorale che feconderà un modo nuovo di pensare e vivere. Auguri a tutti noi.
  • Caterina Bonaccorsi Prioreschi Utente certificato 4 anni fa
    tanti italiani sono per volontà loro ciechi , sordi e ignoranti. Negano queste realtà con una superficialità impressionante. Speriamo di vincer e obbligarli a guarire!!!
  • coscienza civica 4 anni fa
    la spending rewiou non può non contemplare la sanità: un vero buco nero! Migliaia di incarichi fittizi che costano milioni di euro al mese.Perchè non costringere le strutture sanitarie ad accorparsi cancellando gli incarichi divenuti doppioni? Un esemopio è la Legge regionale 01 luglio 2008, n. 12 RIASSETTO ORGANIZZATIVO E TERRITORIALE DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE (B. U. Regione Basilicata N. 28 del 2 luglio 2008)
  • gene bianchi 4 anni fa
    Il reddito di cittadinanza è giusto, però bisogna fare in modo che chi ne beneficerà abbia la possibilità e l'obbligo di riqualificarsi in funzione alle offerte del mercato del lavoro e che non alimenti il lavoro nero.
  • gerry 4 anni fa
    CHE BELLA LISTA. Somiglia molto a quella dei miei sogni. Tuttavia, io aggiungerei/modificherei alcune cose: - accorpamento dei comuni ad almeno 15.000 abitanti, tali da renderli funzionali, efficienti, efficaci e costituzionali e tali da metterli nelle condizioni di offrire tutti i servizi di cui i cittadini hanno bisogno; - soppressione delle regioni. E' utile sapere che dalla loro istituzione del 1970 è esplosa la spesa pubblica; - accorpamento delle società pubbliche partecipate e controllate; - concessioni pubbliche limitate nel tempo e con giusto onere da chiedere al concessionario; - redditi pubblici e privati da un minimo di 2 volte il trattamento pensionistico minimo INPS (per i nuovi assunti) a un massimo di 20 volte il trattamento minimo INPS (per il Capo dello Stato). Tutti gli altri avranno redditi a scalare a seconda dell'impiego svolto; - reddito minimo di cittadinanza di almeno una volta il trattamento minimo INPS (per i disoccupati, inoccupati e in cerca di occupazione e residenti in Italia da almeno 18 anni); - età pensionistica libera. Chiunque deve poter andare in pensione a qualsiasi età, con pensione rapportata ai contributi versati e all'aspettativa di vita residua; - lavorare meno, lavorare tutti. Ciò è possibile riducendo l'orario di lavoro onde permettere maggiori assunzioni. La riduzione dell'orario di lavoro dovrà essere accompagnata dalla riduzione dei contributi e delle imposte, tale che le imprese non subiscano danni; - sgravi contributivi e fiscali per le imprese che assumono a tempo indeterminato; - semplificazione delle pratiche assicurative, contributive e fiscali, al fine di unicizzare il versamento ad un unico ente; - ripristino del TFR/TFS presso i datori di lavoro e soppressione dei fondi pensione obbligatori. L'adesione ai fondi pensione deve essere una libera scelta dei pensionandi e non una imposizione con la clausola del silenzio assenso; - ecc... CHE BELLA LISTA, speriamo di poterla mettere in pratica dal 26 febbraio 2013.
  • Emanuele Sabetta Utente certificato 4 anni fa
    Monti Denuncia una Nuova Tangentopoli. Ma Nel Programma 5 Stelle C'è L'Idea Che Risolverà Il Problema Della Curruzione Politica http://commentandolestelle.blogspot.it/2013/02/monti-denuncia-una-nuova-tangentopoli.html
  • Paolo Vanin 4 anni fa
    non sono d'accordo sull'expo 2015, per il resto sarebbe tutto meravigliosamente fantastico
    • v.v.viviana v. Utente certificato 4 anni fa
      sarai mica il Renzo Bossi che con tutto quello che ha fatto e che non ha fatto è sempre consulente finanziario dell'Expo a 12.000 euro al mese?
    • ROBERTO S. Utente certificato 4 anni fa
      PERCHE'?...PRENDI UNA TANGENTE?... ROBERTOS*****
  • AUGUSTO PALUMBO Utente certificato 4 anni fa
    Il nano di merda al TG2 dice che i candidati del M5S sono estremisti di sinistra al 70%. Ma come si può non maledirlo....
    • ROBERTO S. Utente certificato 4 anni fa
      PSICOLOGIA DELLE FOLLE...GUSTAV LE BON...DA LEGGERE...TASSATIVAMENTE...POI CAPIRAI IL PERCHE'...!!! ROBERTOS*****
  • pietro 4 anni fa
    per quanto riguarda le pensioni credo sia doveroso fare un distinguo cioè benissimo il tetto per le pensioni d oro della politica dal comune al parlamento e alle cariche pubbliche in genere ma per il privato (premetto che nn percepisco pensione e forse non ne avrò mai ....) deve essere proporzionale alle ritenute se un imprenditore o chiunque paghi esorbitanti cifre di inps sia legittimo avere una contropartita pensionistica adeguata ammenochè non si limiti il prelievo ad un conteggio pensionistico in linea con i 5000 euro lordi sennò è una truffa insomma... poi secondo me và abolita la siae o meglio il pagamento deve essere effettuato solo dalle trasmissioni tv e radio chiudendo tutti gli uffici che sono un mero organo di riciclo per amici parenti e trombati della politica il tutto a spese delle nostre tasse....
  • giuseppe leotta 4 anni fa
    CARO GRILLO,SUI TAGLI MANCANO I TAGLI SUGLI STIPENDI D'ORO NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE,CIOè DI TUTTI I DIRIGENTI E MANAGER CHE SOTTO LO STATO PERCEPISCONO PIù DI 5MILA EURO.SE NON TAGLI QUESTI ADDIO PATRIA..
  • lunark 4 anni fa
    ATTENZIONE!! ATTENZIONE!! A tutti i meteoriti in rotta verso la Terra, vi preghiamo di attenervi alle coordinate che sono già state fornite in altra sede, e che per comodità riportiamo qui di seguito: Latitudine 41°54' Longitudine 12°28' Confidiamo in una correzione di rotta per i prossimi lanci e ringraziamo per la gentile collaborazione.
    • pierluigi cascioli 4 anni fa
      Roma? palazzo chigi o Montecitorio?
    • ROBERTO S. Utente certificato 4 anni fa
      EQUITALIA...CONCORDO!!! CASA DI TREMONTI,BERLUSCA,BOSSI,CASINI,FINI,BORGHEZIO,DALEMA,VELTRONI,IGNAZIO...,CRIBBIO...MA QUANTO è lunga la lista!!! Ma ci saranno così tante meteoriti?...Bah...speriamo!!! ROBERTOS*****
    • ROBERTO S. Utente certificato 4 anni fa
      PARLAMENTO ITALIANO???!!! CONCORDO... ROBERTOS*****
  • Alex P. Utente certificato 4 anni fa
    Dalle nebbie sembrerebbe venir fuori di gran carriera, un ex comico, dalla parlata tagliente, che non si nasconde dietro un dito, o meglio dietro una comoda poltrona, grida a squarciagola nelle piazze gremite gli abusi e i soprusi compiuti dalla casta, come un moderno Roberspierre. Per la cronaca: gli riesce maledettamente bene. Ma la parte più strana è che non si limita a far ridire, vezzeggiare e criticare, nelle sue orazioni da risposte semplici a domande che per anni ci sono state fatte apparire come vette insormontabili. Il costo della politica, per anni tabù, per anni al centro di inutili chiacchere prosaiche: mi vengono in mente gli esponenti di pd e pdl, sempre pronti a parole a tagliarsi gli stipendi e i vitalizi degni di monarchi francesi del 17° secolo, ma al momento dell'atto, non si è mai trovato il coraggio di incidere le proprie carni. Il cambiamento auspicato e auspicabile, potrebbe essere già qui, sicuramente non in qualche salottino televisivo infarcito di parole sempre più svuotate di significato e promesse, ma in qualche piazza a strillare a più non posso, circondato da un movimento nutrito (6.000.000. di persone?) fatto di gente senza esperienza, senza soldi pubblici da scialacquare, ma con un gran cuore e una voglia matta di cambiare le cose. Il punto interrogativo è: l'italiano avrà il coraggio di abbandonare il tradizionale immobilismo ormai deleterio e malsano, per una causa nuova, fino a questo punto immacolata, certamente piena di insidie, ardua, ma pur sempre da percorrere?
    • ROBERTO S. Utente certificato 4 anni fa
      ANCHE...le meteoriti sono un fatto eccezionale in Russia.Eppure è capitato! Le prossime votazioni lo saranno.E i voti,quanti saranno,come meteoriti pioveranno sulla politica itagliota!!! ROBERTOS*****
  • Bruno P. Utente certificato 4 anni fa
    Ma quel bellissimo pallone aereostatico è solo un photosho oppure lo possiamo usare per atterrare a S.Giovanni il 22 ??, sempre ammesso che si possa,
    • ROBERTO S. Utente certificato 4 anni fa
      PRENDI IL TRENO...C'E' RISCHIO METEORITI!!! ROBERTOS*****
  • Petruzzi Mauro 4 anni fa
    Sono d'accordo sul "volare e tagliare si può": noi piccoli cittadini della regione Lucania assistiamo a sprechi di pubblico danaro vergognosi,per esempio siamo solo 572.000 anime, in altri luoghi, basta un (1) sindaco, da noi ce ne sono 153, e come se non bastasse abbiamo 2 consigli provinciali, un consiglio regionale con un esubero di personale ogni 2 dipendenti, ma la cosa più grave anche 17 enti a detta di molti inutili dove a capo a gestire, naturalmente politici trombati con stipendio dai 120,000 euri in sù e senza immaginare poi quando fanno le sedute del consiglio di amministrazione per non decidere nulla di gia deciso nelle sedi dei partiti , con un gettone di presenza che va dai 400,00 ai 650,00 euri. A questo proposito avrei l'idea di mettere per tagliare qui le spese giovani laureati in economia da far girare dopo ad esempio 5 anni in un altro ente di una regione diversa costerebbero mille volte meno dell'apparato partitico sarebbero responsabili della buona gestione e facilmente controllabili coi resoconti Un saluto e forza che ce la facciamo a svegliare gli italiani che soffrono la cappa della casta.
  • Robert Dragon Utente certificato 4 anni fa
    Sul taglio delle pensioni sopra i 5k € sono assolutamente d'accordo, ma credo si debba fare in modo che l'adeguamento avvenga in un lasso di tempo di uno max due anni, per dare la possibilità comunque di adeguare il proprio stile di vita, altrimenti che differenza ci sarebbe con lo stato oppressore attuale? (io non percepisco pensione, forse non la vedrò mai, né conosco chi percepisce simili pensioni, ma credo debba esserci un principio di correttezza verso tutti i cittadini)
    • giuseppe leotta 4 anni fa
      anche gli stipendi dei manager e dirigenti statali e regionali e comunali,non deve superare i 5mila euro,solo con il taglio delle pensioni non avremmo recuperato tanti soldi per fare il reddito minimo di cittadinanza.e anche democraticamente prima si tagliano gli stipendi e dopo le pensioni.
    • ROBERTO S. Utente certificato 4 anni fa
      MI PARLI DI CORRETTEZZA???...MA QUALE TEMPO DI ADEGUAMENTO???...MA PER FAVORE ! ROBERTOS*****
  • MANUEL FORCINA Utente certificato 4 anni fa
    Aaaaaa Grillo ma con un socio come Casaleggio e con la vocazione web che ha la community del blog ancora continui con queste listarelle di idee per vedere le tendenze del tuo elettorato??? Ma porca miseria fai un bel sito, ce ne sono alcuni che si possono fare gratis, lo chiami programma di governo.gov inserisci i tuoi punti e chiedi ai tuoi elettori e non di votare i punti ed aggiungerne altri che loro desiderano basta che non sono duplicati e tutti possono votare una volta sola ogni articolo mettendo come discriminante l'inserimento del numero della carta d'identità e basta. E' inutile continuare con questi editti che poi tu non segui e che non ti monitorano nulla invece in quel modo avresti delle realistiche percentuali statistiche su cosa vuole il popolo per governare. Guarda che ti minaccio se non lo fai tu lo faccio io eh!!!!!
    • v.v.viviana v. Utente certificato 4 anni fa
      Ehi, fascistone, perché non sei su un blog della destra ladra finanziaria a difendere gli sporchi cespiti dei magnati? cosa ci fai qui su questo blog popolare? non hai paura di prenderti i pidocchi o la lebbra?
    • ROBERTO S. Utente certificato 4 anni fa
      FALLO...SEI LIBERA...O NO?...DAI FORZA. ROBERTOS*****
  • Robert Dragon Utente certificato 4 anni fa
    guardate anche questo link... http://www.peraltrestrade.it/ bisogna fermare la follia di sta gentaglia!
  • Robert Dragon Utente certificato 4 anni fa
    Bisogna FERMARE anche L'AUTOSTRADA tra A27 e A23 (veneto-fvg) che andrebbe a rovinare intere aree montane, sempre con la follia delle gallerie http://www2.regione.veneto.it/videoinf/giornale/03/autostrada.htm è una FOLLIA di un modello economico finito, basatoo sul corridoio 5 (AHAHAHAHAHA) vi prego anche questa va eliminata come opera assurda
  • luigi leonetti 4 anni fa
    Caro Beppe, Tra i tagli che tu esponi nel tuo programma ti è sfuggito l'enorme campo (di soldi) delle municipalizzate, soprattutto quelle dei trasporti, dove ci sono degli sperperi enormi. Io sono un piccolo imprenditore del settore e ti posso garantire che se si esamina bene il settore ci sarebbe da risparmiare qualche Finanziaria. Ciao. Luigi leonetti
  • sergio c. Utente certificato 4 anni fa
    Volevo partecipare alla discussione relativa ai tagli. Concordo pienamente con la "lista" preparata dal Movimento che individua molti rami secchi da tagliare e altri da ridimensionare nella pubblica amministrazione. Oltre a quanto indicato, credo sia importante mettere le mani sull'apparato militare. Chi vi scrive è un militare in servizio da più di venti anni e vi posso garantire che di sprechi ne ho visti tantissimi. Senza dilungarmi troppo voglio citare solo due esempi. 1°- sebbene negli ultimi anni tutto lo strumento militare sia stato notevolmente ridimensionato, esistono ancora troppi piccoli enti /comandi sparsi sul territorio che in realtà non servono a nulla e producono solamente elevati costi e non sono di alcuna utilità; la loro soppressione e/o accorpamento dovrebbe essere una delle priorità d'immediata applicazione. 2°- attualmente stiamo vivendo un tragico momento per quanto riguarda il personale. Mi spiego meglio: la piramide è rovesciata, cioè abbiamo più generali e colonnelli che soldati e giovani sottufficiali. Gli alti vertici costano molto e non producono un bel niente in quanto, per la maggior parte dei casi, sono stati piazzati da qualche parte a scaldare una poltrona ma in realtà non dirigono nulla. Mandiamoli in pensione anticipata e assumiamo dei giovani; rinnoviamo tutto lo strumento militare puntando all'efficienza e non all'inutile "mantenimento" di generali e colonnelli stanchi e depressi per non avere nulla da dirigere. Teniamo in considerazione questi aspetti perchè così come sono strutturate oggi le tre forze armate, rappresentano solamente dei costi, molto elevati, il tutta a scapito della professionalità di chi ci lavora. Grazie a tutti e forza Movimento 5 stelle.
    • ROBERTO S. Utente certificato 4 anni fa
      OK.RICEVUTO...TUTTI IN PENSIONE A 1000 EURO.COSI' CI COSTANO MENO.A CASA COSI'POSSONO ANDARE A DIRIGERE IL TRAFFICO DAVANTI ALLE SCUOLE,OSPEDALI,ASILI!!!...O AI GIARDINETTI... ROBERTOS*****
    • FRANCO STUTTGARD 4 anni fa
      Sono di La Spezia,che una volta era il 1°Porto Militare d'Italia,le varie vicissitudine,che non stò ad elencare,lo hanno portato ad essere un avamposto della Marina Militare. Questo ha fatto si che le Aree occupate,si sono liberate e attualmente non sono utilizzate.rimangano mausolei in un deserto,mentre per l'espansione di un futuro turistico,dovrebbero essere restituite alla città,non ne siamo capaci,le Forze Armate non mollano e tutto rimane nel più completo abbandono e naturalmente sperpero di denaro pubblico anche per una nrmale e ridotta manutenzione.
  • giorgio cortonesi 4 anni fa
    Tutto condiviso tranne il tetto di 5000 euro delle pensioni. Sono Troppi!! CAZZO Se una persona con le regole attuali arriva a percepire quella cifra, significa che aveva uno stipendio altissimo, quindi se non è proprio un coglione dovrebbe avere accumulato delle cifre considerevoli, tali da non destare preoccupazioni per il suo futuro. P.S. Sarebbe bello, giusto, importante sentire nel programma 5 STELLE la parola SOLUZIONE della TRAGEDIA ESODATI, perchè di tragedia si tratta.
    • ROBERTO S. Utente certificato 4 anni fa
      CONCORDO...CONCORDO...CONCORDO!!! ROBERTOS*****
  • pier angelo 4 anni fa
    Abolire il concordato e annessione dello stato di città del Vaticano al resto del territorio. ecco un link sui costi del vaticano http://www.repubblica.it/2007/09/sezioni/cronaca/conti-della-chiesa/conti-della-chiesa/conti-della-chiesa.html
  • Giuseppe Maldera 4 anni fa
    Caro Beppe Benissimo eliminare subito gli sprechi elencati ma ci sono altri aspetti di questa vecchia cuccagna che vanno affrontati. Uno per tutti di mia diretta conidcenza in quanto ho amici che lavorano o hanno lavorato e ora sono in pensione nelle ferrovie dello Stato: sia loro che tutti i loro parenti viaggiano completamente gratis sui treni italiani , ma non sui treni regionali , bensì sui freccia rossa o bianca. Moltiplichiamo i ferrovieri con le loro famiglie per il prezzo di un viaggio medio su un freccia rossa e vediamo cifre enormi di spreco pubblico!
    • ROBERTO S. Utente certificato 4 anni fa
      CHE PALLE LA GUERRA TRA POVERI.....!!!??? ROBERTOS*****
  • Massimo C.- Verona 4 anni fa
    Se prendiamo meno del 30% pago da bere a tutti....CI VEDIAMO IN PARLAMENTO, SARA' UN PIACERE!
    • ROBERTO S. Utente certificato 4 anni fa
      MA ALLORA TU SEI RICCO!!!???...6.000.000x10 EURO MEDIO=.....DAI FALLO TU IL CONTO! 40 MIL DI AVENTI DIRITTO AL VOTO...DICONO. 40% NON VOTERA'...16 MIL DI PERSONE. RIMANE 24 MIL DI PERSONE... IL 30% = 7.200.000 DI PERSONE...??? FORSE...6.000.000 = AL 25%...E' PIU' ATTENDIBILE,e sarebbe un enorme successo!!!... ROBERTOS*****
  • Deep blue ocean 4 anni fa
    CORRUZIONE,CONCUSSIONE,OMICIDI,STRAGI.IL LATO PIU'ABERRANTE DELL'UOMO SI MOSTRA GRAZIE A QUESTI SCHIFOSI,LAIDI E IMMONDI. DIO NON AVRA'PIETA'PER COLORO CHE NON NE HANNO AVUTA PER IL PROSSIMO. L'EQUILIBRIO SARA' RISTABILITO. PACE E GIUSTIZIA TRIONFERANNO UNA VOLTA PER TUTTE E QUESTA FOLLIA APPARTERRA' SOLO AL PASSATO REMOTO. SONO MORTI E SEPOLTI DALLA STORIA.
  • zinesi emanuele 4 anni fa
    sento parlare di tagliare le provincie e altri che invocano che restino,se non altro per la difesa dell ambiente.se vi capita fate una passeggiata a bergamo e osservate con attenzione l interessamento che la provincia ha dell ambiente.abbiamo un aeroporto a ridosso di un ospedale ,di un centro commerciale ,di scuole e di decine di paesi qui la vita è un inferno emissioni di co2 in atmosfera frastuono invivibile per il passaggio di centinaia di aerei giorno e notte uno stress fuori controllo qui aaa politica cercasi e gli organi di controllo sullo stile di vita le cosidette citta' intelligenti o vero a misura d'uomo dove sono? se questo trattamento fosse toccato al mondo animale sai la stampa quanti articoli e i politici immagino quanto fermento. l interesse economico di pochi sta devastando la vita e la salute di migliaia di cittadini ,nessuno è per la chisura dell aeroporto ma per un equa redistribuzione territoriale dei voli. sappiano i nostri governanti che per tutelare la salute nostra e dei nostri figli possiamo prendere parte dei voli anche a qualche decina di chilometri dav bergamo
  • riccardo pitocco 4 anni fa
    la tassazione e' alta ma se ci fosse un quoziente familiare (x esempio 500 euro a componente al mese,quindi una famiglia media di 4 persone avrebbe 2000 euro al mese ,24000 euro in un anno effettivi) poi quello che avanza me lo puoi tassare anche all'80%)
  • Deep blue ocean 4 anni fa
    SIAMO TORNATI PER VINCERE IL MALIGNO. DIO VUOLE VEDER VINCERE E TRIONFARE L'UOMO,SUO FIGLIO,NELLA VERITA'E NELLA GIUSTIZIA. NEL MOMENTO PIU DIFFICILE,QUANDO OGNI AVVERSITA'CI E' CONTRO,NOI PROSEGUIAMO UNITI SULLA STRADA PER LA RINASCITA;CONTRO OGNI NEMICO SAREMO VITTORIOSI PERCHE'USCIREMO DAL TEMPIO DEI MERCANTI E RITROVEREMO NOI STESSI. OVUNQUE VOI SIATE IN ITALIA,NORD CENTRO O SUD,SAPPIATE CHE E' TEMPO DI RIPRENDERCI LA NOSTRA PATRIA E LA NOSTRA SOVRANITA' DI POPOLO ITALIANO. DIO CI AMA FRATELLI MIEI ED EGLI VUOLE SOLO IL NOSTRO BENE.
    • letizia lanza 4 anni fa
      Grande !! La penso proprio come te.
  • danilo s. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Grillo .... ero fermamente convinto di non votare più , demoralizzato , deluso , tartassato , stanco ..... penso di non contare un "c... " per chi ci governa visto che lo sforzo che faccio ogni giorno da piccolo artigiano per mantenere moglie e due figli all'università viene considerato " lusso " da inserire nel redditometro!!!! ... mi sono ricreduto , guardando i video dei tuoi comizi comincio a capire quale può essere la filosofia ed il meccanismo per cambiare le cose che non funzionano , per non perdere l'occasione storica ; con umiltà mi permetto di dire che una cosa non hanno calcolato i nostri " politici " : che l'unione di molte debolezze genera una forte certezza ; ed è per questo che , anche se come dici tu non lo chiedi , voterò movimento 5 stelle ed attiverò la mia sensibilità per capire come posso aiutare la mia società , grazie
    • ROBERTO S. Utente certificato 4 anni fa
      SE QUELLO CHE SCRIVI CORRISPONDE ALLA REALTA'...BRAVO!...IN CASO CONTRARIO...CADUTE METEORITI IN CORSO!!!...OCIO... ROBERTOS*****
  • nadia della chiara Utente certificato 4 anni fa
    1) prendo buona la teoria di Auriti e mi chiedo: il debito pubblico è stato creato molto tempo prima dell'euro, cosa cambia se torniamo alla lira con lo stesso sitema di signoraggio? Di conseguenza, chi propone la soluzione al signoraggio? 2) Il fatto che io mi servo di una società di comunicazione per diffondere il mio messaggio, mi rende complice delle sue idee politiche ed economiche? 3) possiamo fare come Equador e dichiarare il debito illegittimo? quali conseguenze? 4) Come si vive in Islanda oggi? ho letto che l'economia e l'occupazione è in ripresa (lenta) grazie all'emigrazione! forse quello che deve avvenire in Italia? Voglio parteciare un gruppo di disussione dove valutare bene ed elaborare soluzioni fattibili
  • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
    Tagliare si può, volare si può.. Molto giusto. OK .E come si fa? Ma.. cessazione di ogni missione di pace, in realtà vere missioni militari, all'estero (subito) Boh... Sono d'accordo che è una spesa, ma ti ricordi Cavur, e la guerra in Crimea? Difficile capirla allora.. stop alla costruzione di opere inutili come la Tav in Val di Susa, la Gronda a Genova, la Pedemontana in Lombardia (subito) NO. Guarda l'A1 quando l'han fatta non passava una macchina.. eliminazione di ogni auto blu tranne per il presidente della Repubblica e del Consiglio (subito) Ci siamo quasi... Da troppo a niente... Il presidente del Senato, deve andare col taxi? riduzione di almeno la metà delle consulenze esterne per lo Stato e per gli enti locali (subito) Mi rimetto alla tua volontà. Recupero dei 98 miliardi di euro evasi dalle società di slot machines (subito) Bello, è possibile? Adozione di software open source per la Pubblica Amministrazione (subito) OK. Però ho provato a spiegare Open Office alle impiegate della mia USL, era una perdita di tempo. Io dico che è giusto, ma sono... statali. Adeguamento stipendi dei parlamentari a media europea (subito) Bello, è possibile? Fino a che non avrà la maggioranza M5s.. Diminuzione del numero parlamentari del 50% (durante la legislatura) Come sopra.. Rinuncia all'acquisto dei cacciabombardieri F35 (subito) E l'alternativa? ? Prima o poi dovrai cambiare i Tornado e gli altri aerei.. Efficienza/risparmi acquisti per la Sanità per un 1/5 della spesa (subito) OK. Mi sono ferito a Napoli 25 anni fa, per lavoro, e sono rimasto impressionato dal pronto soccorso, e in Campania lo stato dà come o di più del Veneto.. Taglio Expo 2015 (subito) >Non ne so niente.. Taglio delle pensioni sopra i 5.000 euro lordi mensili (subito) Non è giusto rispetto a chi ha versato all' INPS i contributi per avere una pensione da €5000. Altrimenti bastava che l' inps si fermasse a 5001... Ah una cosa; fino a 20 anni fa c'era meno prostituzione in strada. Legalizziamola..
  • Raul Pirovano Utente certificato 4 anni fa
    D'accordissimo con tutti i punti, una sana pulizia ci vorrebbe proprio, ma soprattutto abbiam bisogno che chi sale al potere abbia davvero voglia di far bene a questo Paese senza interessi personali. Solo su due punti non sono convinto: il primo, più banale, è l'utilizzo di codice open source. Ci lavoro quotidianamente e so per certo che software del genere sono sicuramente gratis (e quindi un risparmio immediato), ma trascinano con sé, nella quasi totalità dei casi, una serie di problematiche che non sono proprie del software commerciale, prime su tutte la necessità di un apprendimento specifico da parte dell'utenza e soprattutto una serie di bug, blocchi e problemi, senza la presenza di alcun supporto (a parte i vari forum): ve lo immaginate un ufficio statale bloccato per un bug del programma, e nessun supporto da chiamare per risolverlo immediatamente? L'altro punto che non mi ha mai convinto, ma vorrei che qualcuno mi spiegasse le ragioni perché ammetto di essere abbastanza disinformato a proposito, è quello delle grandi opere pubbliche. Perché si vuole fermare la TAV? O ancora, perché non costruire a pedemontana? Se della prima non conosco nulla dei luoghi in cui passerà, della seconda sono abbastanza informato: darebbe sicuramente lavoro a chi la costruirà, ed eviterebbe mezzore di traffico, di coda immobile, alle migliaia di persone che ogni giorno si spostano nel Nord di Milano per andare a lavorare. Quali sono i contro?
    • paolo 4 anni fa
      bene per l'adozione di software libero!! scuole italiane della provincia di bolzano: dal 2005 si risparmiano 200.000€ all'anno circa per circa 3.000 computer e oltre 80 server. Di quei 200.000 circa la meta' e' investita per le connessioni internet, per il personale di assistenza, rinnovo hardware. Buttali via :)
    • ROBERTO S. Utente certificato 4 anni fa
      CHE ARRIVI MEZZA ORA PRIMA...E POI,NON SAI COSA FARE...PIRLA(TROTOLA, ndr.in milanese)!!! ROBERTOS*****
  • Riccardo Di Pietrantonio (riccardo-vite) Utente certificato 4 anni fa
    Credo che la cessazione delle missioni di pace debba essere graduale e non immediata, con conseguente immediato ritiro di tutte le truppe (questione dei rapporti internazionali). Tenere presente che l'adozione di software "opensource" significherebbe un enorme corso di aggiornamento di tutto il personale amministrativo della macchina dello stato (valutare quindi bene i costi). Il taglio/vendita di due canali Rai dovrebbe avvenire in seguito all'approvazione delle proposte, presenti sul programma, relative alle percentuali di partecipazione di privati nelle società che fanno informazione (mi riferisco a max % di proprietà del canale etc). Il taglio delle pensioni sopra i 5000euro lordi mensili non mi pare un'ottima idea. Più corretto sarebbe andare ad abbattere le cosiddette "pensioni d'oro" e stiamo parlando di cifre ben più alte. Ancora aggiungo, più chiarezza sull'entità del taglio che si intende effettuare. Forza Movimento.
  • ROCCO PRESTIPINO Utente certificato 4 anni fa
    ...MANCA POCO!!!
  • buzzelli 4 anni fa
    Voglio informare che nelle Province ci sono le persone più specializzate nel settore ambiente, poichè le autorizzazioni e controlli sono state delegate da svariati anni delle Province. Perciò con la soppressione delle Province saltano le migliori professionalità alla tutela dell'ambiente. Dopo tutti i tagli le scuole, le strade, la tutela dei fiumi, lo scarico delle acque, ecc. sono competenze della provincia. Con la soppressione delle province senza prima decidere chi controlla le scuole, l'ambiente (aria, acuque, rifiuti, siti contaminati ecc,)si diventa complici della distruzione di quel poco che ancora si salva nel nostro paese. Beppe voglio capire ti frega o non ti frega niente dell'ambiente ??? Credo che a volte a mio avviso, i tuoi consiglieri sono ignoranti cioè che ignorano la materia di cui si parla.
    • v.v.viviana v. Utente certificato 4 anni fa
      post di gente che ovviamente lavora nelle province e che difende se stessa
    • paolo 4 anni fa
      Infatti il taglio delle Province è assai inopportuno. Si risparmia poco o niente e si perde una professionalità molto elevata, oltre che competenze irrinunciabili. Tutto il personale e le competenze passerebbero ai Comuni, che diventerebbero dei mostri ingestibili. Non è nelle Province che va cercato il risparmio.
  • Amelio Rossi Utente certificato 4 anni fa
    Aggiungerei: - taglio super-stipendi manager pubblici - accorpamento ACI - Motorizzazione civile - taglio contributo dell'8% alle chiese sugli oneri di urbanizzazione comunali (in Lombardia è legge grazie al signor Formigoni) - armonizzazione (così la chiamano quando ce lo devono schiaffare nel c.u.l.o) delle scorte ai politici. - cancellazione vitalizi a coloro che hanno subito condanne, riduzione degli altri. Questa è spending review, maledetti politici!
  • G D'Amico 4 anni fa
    CHIAREZZA in questo punto!!!! nel programma il punto stipendi parlamentari dice: " Stipendio parlamentare allineato alla media degli stipendi nazionali" qui invece dice: "- Adeguamento stipendi dei parlamentari a media europea (subito)"
    • G D'Amico 4 anni fa
      non era questa la chiarezza... ma capire perche' questo punto e' cambiato rispetto al programma....
    • M. P. 4 anni fa
      CIò VUOL DIRE CHE SE IN GERMANIA UN PARLAMENTARE PRENDE CIRCA 7.000 EURO AL MESE, IN ITALIA SI ADEGUERANNO DAI CIRCA 12.000/14.000 EURO ATTUALI.
  • Angelo Ricotta Utente certificato 4 anni fa
    Sono d'accordo con tutte le proposte elencate, con aggiustamenti che sono già stati espressi da altri e perciò non li ripeto. Però ho un dubbio. In che modo riusciremo con le regole attuali del Parlamento a far passare queste istanze? Certo possiamo presentarle ma se poi la maggioranza le ignora che facciamo?
    • gi m. Utente certificato 4 anni fa
      Dovremo esserci anche noi da fuori a fare pressione in tutti i modi e a sostenere le proposte che porteranno i nostri portavoce. Certo, se i numeri ci favorissero, sarebbe più facile.
    • M. P. 4 anni fa
      SPERIAMO NELLA GRANDE SORPRESA ELETTORALE, CON LA SPERANZA ORMAI CERTEZZA, DI AVERE UNA ELEVATISSIMA COMPONENTE DEL M5S SIA IN PARLAMENTO CHE IN SENATO. IL M5S IN SICILIA HA DIMOSTRATO LA PROPRIA SERIETà E HA MANTENUTO TUTTO CIò CHE HA PROMESSO. ADESSO SPETTA SOLO AGLI ITALIANI A ESPRIMERE LA PROPRIA VOLONTà PER IL RESTO DELL'ITALIA.
  • Ezio P. Utente certificato 4 anni fa
    @ Toto A., Milano Non trovando il post di Davide Lak cui lei si riferisce rispondo a lei. Chi vive in condominio oggi può trovarsi di fronte a situazioni di condomini morosi che approfittano della correttezza degli altri condomini paganti e scaricano su questi paganti quanto da loro (i morosi) dovuto. A fronte di questa situazione la legge oggi prevede che l’amministrazione del condominio possa richiedere al giudice di emettere una ingiunzione immediata di pagamento, pena l’eventuale pignoramento che sta alla decisione del giudice. La proposta del M5S di non pignoramento della casa favorirebbe i condomini morosi a tutto svantaggio dei condomini onesti. Mi pare proprio inaccettabile concedere e giustificare legalmente chi agisce scorrettamente facendo pagare agli altri ciò che lui dovrebbe pagare.
  • Stefano D'Onofrio D'Onofrio Utente certificato 4 anni fa
    Scusate ma sento dire sempre : sgravi fiscali per chi assume giovani sotto i 35 anni.... e gli altri? guardate che la crisi colpisce tutti, senza distinzione d'età. Bisogna favorire l'impiego di tutti. Grazie
    • gi m. Utente certificato 4 anni fa
      completamente d'accordo con te. penso la stessa cosa ogni volta che sento proposte del genere, e penso che servano più che altro ad attirare i voti di una fascia di elettori. la promozione di qualunque diritto deve essere per tutti, per non andare a detrimento di nessuno.
  • marco boiocchi 4 anni fa
    ma per gli stipendi non si parlava di un tetto massimo?
    • G D'Amico 4 anni fa
      sto cercando di capire da giorni se/perche' questo punto sia cambiato... nel programma si diceva adeguamento alla media nazionale, ora qui europea...
  • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
    Ah una cosa; fino a 20 anni fa c'era meno prostituzione in strada. Legalizziamola.... Legge X i genitori con figli minorenni. Non costa niente. Premessa: i minorenni non interessano alla politica, perchè non votano. E così non ci sono strutture. Non ci sono gli aiuti. Esempio. Se un bambino/ragazzino sta male, paga le medicine o le visite ( ticket ), ma se succede a un sessantacinquenne no. Allora basta che la cartella elettorale venga distribuita ai genitori, il primo anno vota il padre ( o la madre ) e il secondo anno vota la madre ( o il padre ). Quando i rampolli raggiungono l' età per la camera ( 18 anni ), giustamente vota il neo maggiorenne. Quando i rampolli raggiungono i 21 anni si arrangiano anche per il senato... Cosa ne pensate?
  • stefano cariani 4 anni fa
    Le cose da fare subito le condivido da 40 anni,ne avete dimenticata una : revoca del concordato STATO-CHIESA , a occhio e croce sarebbe il beneficio più grosso,i preti devono lavorare per mantenersi e non ci si può permettere la religione a scuola , siamo laici!
  • augusto t. Utente certificato 4 anni fa
    io sono fuori dal lavoro a 56 anni e i miei due figli in germania a lavorare, e li merkel o non merkel il lavoro c'è, quindi voglio risposte a un problema serio non voglio sentire gli slogan ' li mandiamo a casa restituite i soldi ecc., questo viene dopo, ora ci vogliono risposte a problemi seri come il lavoro...se no è giusto pensare a un comico che non fa ridere
    • andrea miccoli 4 anni fa
      basta mettere dazi doganali ai prodottiche arrivano dall'estero, cosi abbiamo i soldi per il reddito minimo garantito e vedrete che tempo due anni le fabbriche ritornerrano a produrre in ITALIA, la nostra ITALIA
    • Fausto Di Nisio 4 anni fa
      Finalmente un commento serio!! Soltanto qualunquismo dal M5S e nient'altro. Ma si sa' che qualcuno che voti il qualunquista di turno primo o poi lo si trova anche se questa volta prevedo che i seguaci dei qualunquisti saranno in tanti. Cari grillini al posto di tirare fuori le proposte alla Cetto LaQualunque perche' non dite, chiaramente, quali proposte avete per dare il lavoro ai nostri figli e, oggi, anche ai nostri padri? E invece cosa fate? Dite solo tutto quello che la gente chiede e che si vuole sentire. L'ultima trovata e' l'adozione del software Open Source nella pubblica amministrazione. Si dimostra ignoranza in materia (ma si capisce che usate Ipad, Iphone, Imac e fregnacce simili): leggetevi la spending review (cosa ridicola d'accordo) e vedrete che quello che chiedete Voi gia' e' norma dello Stato. Invece la vera rivoluzione sarebbe introdurre nella societa' e non soltanto nella pubblica amministrazione il "Software Libero" come progetto di sviluppo per il futuro. Mah !!!
    • domenico v. Utente certificato 4 anni fa
      E + Tagliare tasse a piccola media industria per favorire investimenti e creare nuovi veri posti di lavoro.
    • POPULATION BOMB Utente certificato 4 anni fa
      ma con chi te la prendi, con Beppe? per la rovina di questo Paese te la prendi con lui? E ti aspetti che lui abbia la bacchetta magica per creare posti di lavoro? neanche col 40%, e pensa che facilmente staremo sotto il 20%....
    • domenico v. Utente certificato 4 anni fa
      Prendiamo esempio dagli USA: Dal NYT: "President Obama suggested Tuesday night that it was time to close out the politics of austerity and move to a more balanced approach on fiscal issues". (Il presidente Obama ha suggerito Martedì notte che era il momento di chiudere la politica di austerità e di passare ad un approccio più equilibrato su questioni fiscali). E + Qualche settimana fa erano state alzate le tasse ai super-ricchi per non far impoverire la classe media.
  • oreste palmieri 4 anni fa
    sono d'accordo che la prima mossa da fare è tagliare gli sprechi e gli sperperi,pero' suggerirei alcuni cambiamenti; taglierei le amministrazioni regionali piuttosto che le amministrazioni provinciali;le regioni sono un entità astratta ben lontano dalla problematiche tipiche e diverse di ogni singola provincia;ed inoltre nella distribuzione dei fondi il capoluogo generalmente la fà da padrone;piu le amministrazioni sono vicine alla gente è meglio si fanno le cose;le pensioni d'oro vanno ricalcolate con il metodo contributo,per cui tutto quello che eccede il calcolo finale va sottratto;lo stipendio(completo) dei parlamentari dovrebbe essere proporzionato allo stipendio medio di un operaio/impiegato in italia;cioe se in germania un parlamentare prende 4 volte lo stipendio di un operato tedesco,un parlamentare spagnolo prende 3 volte lo stipendio di un operaio e cosi via,si calcola alla fine la media delle proporzioni;poi per tutte le atre spese si applica un tetto massimo per i trasporti,per il vitto,per l'alloggio sulla falsariga di quanto si fà in qualsiasi azienda;ed infine due suggerimenti diversi:lo sviluppo dovrebbe concetrarsi fondamentalmente sui seguenti temi:agricoltura-turismo-design-moda-meccanica; ed uno slogan:RESPIRARE-gli italiani hanno bisogno di respirare,di eliminare questo nostro marcio sistema italico che ci opprime; saluti
  • POPULATION BOMB Utente certificato 4 anni fa
    che per caso avete sondaggi freschi di contrabbando?? LOL oggi tg la7 ha detto: possibile decollo del M5S. loro i sondaggi li hanno ma non li possono diffondere...nessuno che riesce a sbirciare qualche sondaggio in qualche redazione??
    • POPULATION BOMB Utente certificato 4 anni fa
      per me i sondaggi sono attendibili con un + o - 5%.poi nel caso del M5S secondo me possono sbagliare per un 6/8%, ovviamente da sommare....
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      Tanto, basta aspettare, e la verità apparirà. E i numeri; ci sono gli sbarramenti. E la verità. Ci sono tanti che si vergognano a votare quello che votano...
    • M. P. 4 anni fa
      A COSA SERVONO I SONDAGGI? CAZZATE PER DISORIENTARE LA GENTE, GENERATE DAI MASS MEDIA GUIDATI DAI POTERI FORTI. BISOGNA CREDERE IN SE STESSI ANALIZZANDO LA REALTà DEI FATTI E TRARNE UNA LOGICA CONCLUSIONE CHE CI INDIRIZZA ALLA SOLUZIONE MIGLIORE. E TUTTO QUESTO LORO LO SANNO, ECCO PERCHè TEMONO LA GRANDE SORPRESA M5S.
  • giovanni b. Utente certificato 4 anni fa
    AGEVOLAZIONI FISCALI PER I GIOVANI. .....................Sento sempre parlare di agevolazioni fiscali per i giovani che intendono iniziare una attività lavorativa in proprio, questo modo di pensare è stato inculcato, purtroppo, dai vecchiacci politici e parassiti che hanno scaldato le poltrone negli ultimi 20 anni. Io penso che il fisco deve essere equo, cioè non vessatorio, per tutti e deve agevolare tutte le imprese affinche possano dare lavoro a chi ne ha bisogno. I quarantenni o i cinquantenni che hanno perso il lavoro e vogliono iniziare una nuova attività hanno uno stomaco più allenato, dei loro simili più giovani, per sopportare meglio la fame? Tutti devono correre partendo dalla stessa linea , se vogliamo diventare una nazione civile.
  • Francesco ghirardello 4 anni fa
    Veramente grande
  • EdoMago 4 anni fa
    Tagli, tagli, tagli. certo, ma dove finiranno gli autisti di auto-blu, i lavoratori nei 2 canali rai (tecnici, scenografi, registi, macchinisti, operatori video/audio/luci, compositori, assistenti, elettricisti, idraulici, truccatori, parrucchieri, etc..), gli specialisti edili per grandi opere ed expo, gli impiegati nelle società informatiche che forniscono la P.A. e tutti i lavoratori che probabilmente perderebbero il posto? Riceveranno un sussidio? Se si, credo che l' entità della spesa andrebbe a pareggiare, o al limite avvicinare, il risparmio ottenuto con i tagli. Vedo piuttosto un tetto massimo ai salari di 5 volte rispetto al più basso, come in giappone nel dopoguerra (ovvero, se un neo assunto percepisce 1000 euro al mese, un dirigente di alto livello non può andare oltre i 5000), una riduzione, se non proibizione, dei bonus milionari (ma tanto li farebbero passare attraverso società estere, per cui sarebbe necessaria una nuova legislazione in materia) e si un taglio drastico agli stipendi e benefici e privilegi dei dirigenti pubblici. Magari è un mare di cazzate, ma se ne sentono tante. Salute.
    • EdoMago 4 anni fa
      Sisi, ma senza un bel "come" accanto al "subito", mi suona come la solita promessa elettorale. Non riesco neanche ad immaginare l' ostracismo e le difficoltà che si possano incontrare in parlamento o in consiglio dei ministri e con la maggioranza assoluta. Figuriamoci con un 20%. Si fa presto a dire, ma si farà ben poco con metodi "convenzionali". Salute.
    • M. P. 4 anni fa
      SE NON SI INQUADRANO I PROBLEMI NON SI POSSONO NEPPURE STUDIARE COME RISOLVERLI. MA SE NEL PROGRAMMA DEL M5S SI CITANO GLI INTERVENTI CHE SI DOVRANNO AFFRONTARE CON PRIORITà, SIGNIFICA CHE LA SOLUZIONE ESISTE SENZA DANNEGGIRE NESSUNO, TANTOMENO I LAVORATORI DI CUI IL PROBLEMA NON DEVONO SENTIRSELO LORO. DOBBIAMO SMETTERLA DI FUGGIRE DI FRONTE ALLA REALTà DEI FATTI, PERCHé ADESSO BISOGNA CON CORAGGIO E RAPIDITà AFFRONTARLI, SE VOGLIAMO EVITARE IL PEGGIO DOMANI.
    • Edomago 4 anni fa
      Chiaro, non si parla di assistenzialismo, grande freno alla libertà, ma di valutare bene le conseguenze del praticar certe idee. A mio avviso imporre un tetto salariale, ridurre il costo del lavoro e altre soluzioni che evitino sprechi e privilegi ingiusti et ingiustificati, sono un modo più morbido, graduale e forse più efficace per risparmiare, che non sforbiciare tagli a destra e a manca producendo masse di disoccupati, in barba ai sindacati(poco male), che poche aziende private potrebbero, vorrebbero assumere.
    • MANUEL FORCINA Utente certificato 4 anni fa
      Purtroppo bisogna iniziare ad affrontare questi problemi da un'altro punto di vista. Bisogna finirla di pensare che qualcun altro deve risolvere i nostri problemni diventando poi ricattabili dal punto di vista clientelare. Una volta fatta la scelta del risparmio chi esce dal gioco deve iniziare a pensare di risolvere il problema da solo al massimo con un'incentivo per iniziare. Mi spiego meglio è ora che chi viene espulso da qualche ciclo produttivo inizi a pensare di scommettere su se stesso perchè se tutti rimaniamo con il becco alsato come i piccioncini ad aspettare il becchime questo paese non cambierà mai!
    • paolo 4 anni fa
      No beh, è chiaro che questi tagli non devono provocare disoccupati, né togliere posti di lavoro. Risanare i conti pubblici licenziando è qualcosa di già visto, è qualcosa che non vogliamo ed è qualcosa che non funziona. E' anche qualcosa che non verrà permesso.
  • francesco stefanachi 4 anni fa
    e anche via l'8x1000 !!!! SUBITOOOOOOOOOO
  • Domenico G. Utente certificato 4 anni fa
    Condivisibile al 100%. Se vengono giustiziati i traditori dello stato e del popolo si risparmia anche di più, sulle loro pensioni e laute prebende
  • Salvatore Carluccio 4 anni fa
    QUESTA VOLTA L’ALTERNATIVA C’E’: vota e fai votare il movimento 5 stelle. Personalmente sono convinto che tutte le forze politiche presenti oggi in parlamento, comprese tutte le più alte cariche dello Stato siano concordi nell’evitare e/o ritardare il più possibile i cambiamenti di cui ha bisogno oggi la società e le nuove generazioni in particolare, che sono state private e depredate del loro presente ma, soprattutto, del loro futuro. C’è chi si giustifica affermando che, poco si poteva fare perché non si potevano tagliare i diritti Acquisiti, ma quali diritti acquisiti??? Chiamiamoli con il loro nome, “Soprusi Rubati” da generazioni di classi dirigenti tiranne e corrotte. Secondo me la soluzione più rapida ed appropriata per aggredire la deriva economica e sociale che sta pian piano smembrando il paese è quella di operare TAGLI LINEARI A TUTTI I LORO STIPENDI E PRIVILEGI, e con le somme recuperate cominciare a costituire fondi per la solidarietà e lo sviluppo. In ultima analisi mi metto nei panni del primo cittadino di questo glorioso Paese che soprattutto in questi ultimi anni tutto ha visto, tutto ha saputo, ma niente ha fatto e niente fa per le tante generazioni di giovani che potrebbero benissimo essere suoi figli e nipoti. ma forse un altro con più vigore, per perorare una giusta causa, avrebbe fatto il parlamento in QUATTRO, intraprendendo un braccio di ferro mediatico, puntando per cominciare da quel vergognoso fiume di denaro e privilegi che ogni mese si spartiscono i parlamentari ed i loro compagni di merenda. Avrebbe dato certamente per primo l’esempio, riducendosi del 50% il proprio stipendio ed in assenza di risultati, dopo un mese se lo sarebbe ulteriormente ridotto fino ad azzerarlo definitivamente mettendo tutti nell’imbarazzo generale .Ma ciò non è stato, né fatto né pensato. Carissimi, l’ITALIA futura non ha più bisogno di voi, meglio ha fatto il PAPA a dimettersi, facendo della sua estrema debolezza un atto di grande forza.
  • MAURO INITALY Utente certificato 4 anni fa
    http://en.wikipedia.org/wiki/Trobriand_Islands
    • luca principato Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Beppe non riesco a leggermi....
    • luca principato Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Beppe Sono un vigile del fuoco della provincia di Cagliari, è da un po’ di tempo che mi gira per la testa un’idea che vorrei porre al vaglio di tutti gli iscritti e sapere cosa ne pensano. Vengo subito al dunque: il Parlamento dovrebbe fare una legge che obbliga il datore di lavoro a concedere il part-time alle lavoratrici madri che ne fanno richiesta, obbligandoli inoltre, ad assumere un altro lavoratore, sempre par-time. Tale legge dovrebbe prevedere che la somma dei contributi versati per i due lavoratori part-time sia inferiore a quelli versati per la singola lavoratrice richiedente. Anche un solo beneficio di 100 euro mensili per una azienda in crisi ,come in questo periodo, sarebbe una bella boccata d’ossigeno. Lo Stato, secondo me, recupererebbe la differenza del mancato introito fiscale, da un minor utilizzo degli ammortizzatori sociali a carico dei neo assunti part-time, da un aumento dei posti di lavoro, e vi posso assicurare che da una mia piccola indagine locale non sarebbero pochi, che aiuterebbero a far girare l’economia aumentando la produzione. Penso che una legge di questo tipo possa trovare d’accordo tutte le parti sociali, chiesa compresa, che vedrebbe cosi salvaguardata la famiglia. Le mamme potrebbero dedicarsi di più alla famiglia, i giovani, gli studenti ad esempio, potrebbero avere un reddito per mantenersi agli studi, i datori di lavoro non potrebbero essere che d’accordo visti gli sgravi fiscali, ci sarebbe meno cassa integrazione. Inoltre tale legge andrebbe a completare quella riforma sulla tutela della lavoratrice madre, a mio modestissimo parere, ancora incompleta. Insomma questa è l’idea di un piccolo lavoratore che cerca di mantenere unita la sua famiglia e di creare un futuro per i propri figli, e se è vero, come professiamo noi del movimento 5 stelle, che uno vale uno questo è il mio uno. Grazie per l’attenzione.
  • franco a. Utente certificato 4 anni fa
    il commento è quello inviato il 10.02.2013 alleore 16.26 c'è ancora?!!!
  • giulio bianco 4 anni fa
    a quante persone andrebbero i mille euro al mese? supponiamo che siano all'incirca 20 milioni. se la matemtica non mi inganna venti milioni x 1000 euro x 12 mesi fa circa 250 miliardi di euro all'anno. una somma non indifferente, più o meno il 20% del PIL italiano! e pensate con quei tagli di ricavare tutti questi soldi? l'entrata più grossa è l'ipotetico recupero dei 98 miliardi delle slot machine. ma è ipotetico! e se non vengono recuperati? gli altri tagli sono risibili all'incirca il quirinale costa 250 milioni di euro all'anno. il taglio dei due terzi delle spese farebbe risparmiare circa 160 milioni di euro. una bella cifra! ma qui bisogna coprirne 250 di miliardi di euro! a me i conti non tornano: vorrei sapere: 1- con che criterio vengono scelti coloro che hanno diritto ai mille euro al mese; 2- in linea di massima quante persone avrebbero oggi diritto a questo reddito di cittadinanza; 3- il costo di questo reddito di cittadinanza (una stima). 4- conoscere in dettaglio quanti soldi verrebbero risparmiati dai tagli proposti sopra. ringrazio in anticipo se qualcuno a voglia di rispondere alle mie domande.
    • alberto magno 4 anni fa
      e i pensionati che prendono meno di mille euro? a loro viene dato qualcosa? ma questi mille euro sono un'assegno di disoccupazione, oppure un reddito di cittadinanza. le due cose sono molto differenti. a me dal post e dai commenti la cosa sembra poco chiara, e confusa come si addice ad ogni promessa elettorare. serve chiarezza.
    • paolo 4 anni fa
      Mille euro al mese non sta né in cielo né in terra. Come dice qualcun altro, esistono tantissimi lavoratori che prendono meno. Penso una cifra ragionevole sarebbe 400 o 500 euro. E comunque non ci stiamo inventando niente, si chiama cassa integrazione.
    • giulio 4 anni fa
      e le persone che lavorano e prendono meno di mille euro al mese? anche loro hanno diritto a qualcosa? quindi stefano per te sarebbe una specie di cassa integrazione questi mille euro al mese? vedo che nessuno sa fornire dati precisi. a me sa tanto di "promessa elettorare" questa dei mille euro al mese
    • Stefano D'Onofrio D'Onofrio Utente certificato 4 anni fa
      Scusami ma perchè scrivi 20 milioni. ti risulta che ci sono 20 milioni di disoccupati? Inoltre come ho già scritto, bisogna vedere quanto si spende già per gli attuali ammortizzatori sociali che vanno da circa 800 a 1200 euro al mese, circa...
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      Al massimo 3 milioni di persone. Le persone che sono iscritte alle liste di disoccupazione. E dopo, si iscriverebbero anche persone che non avevano voglia di lavorare. O non lavorAre con il sudore. Anche così è una bella cifra. Tranquillo non si farà. E' una butade elettorale...
    • paolo 4 anni fa
      I 98 miliardi delle slot machines li vedremo col binocolo. Si fa fatica a recuperare l'evasione di poche centinaia di migliaia di euro, figuriamoci questa cifra mostruosa. Suvvia, siamo onesti.
    • franco a. Utente certificato 4 anni fa
      che cosa succede se iscritto all'ufficio del lavoro ex ufficio collocamento rifiuto un lavoro per 3 volte!! ho diritto al reddito di cittadinanza!!?
  • Simon Carter 4 anni fa
    2 Cose: 1° I tagli della spesa per la chiesa cattolica! E' gia abbastanza ricca e non deve pensarci ulteriormente il popolo italiano con i suoi soldi lavorati. Chi si sente di aiutare lo puo'fare in diversi modi durente tutti i giorni dell'anno e per propria volontà. 2° Vorrei vederci più chiaramente sull'evasione di 98mld delle società di slot machines. Qualche documento da consigliarmi?
  • Diego M. Utente certificato 4 anni fa
    Il reddito di cittadinanza mi sta bene se va ad integrare anche il reddito di chi, lavorando, non arriva a 12 mila euro l'anno, vedi popolo delle partite IVA e,in questo periodo, anche tanti professionisti e artigiani. Ma i soldi per farlo non ci sono. In Italia poi non voglio neanche pensare cosa accadrebbe pur di accaparrarsi l'obolo (vedi falsi invalidi)
  • airone bianco 4 anni fa
    Sentite questa ricavata fresca ,fresca dal TG1 di oggi e pronunciata dal tecnico-alieno con la voce metallica da “visitor”, finalmente sceso a terra dalla navicella stellare in cui beatamente soggiornava .. parlando delle prospettive dell'Italia così si pronunciava: “grazie alle riforme che abbiamo messo in campo possiamo avere una crescita del pil del 6% in cinque anni poi sottolinea l'importanza dell'istruzione: la scuola è la costruzione dei giovani italiani e quindi anche della costruzione dell'Italia nel mondo il fatto che i giovani oggi faticano a trovare un lavoro è semplicemente il risvolto del fatto che ENORME AMMONTARE di DENARO SONO (?) ASSORBITI (?) da APPARATI PUBBLICI TROPPO GRANDI e MOLTO SPESSO IMPRODUTTIVI che vengono tenuti in vita per FARE GLI INTERESSI degli AMBIENTI VICINI ai PARTITI POLITICI “ non ne ho mai avuto alcun dubbio in proposito..anzi questo pronunciamento mi da la definitiva certezza che avevo visto giusto fin da subito.. però gran parte dell'opinione pubblica è stata sviata dal clima di “caccia alle streghe”...i colpevoli di questa tragica situazione e profonda crisi economica italiana sono coloro che non battono gli scontrini ..( mio fratello che ha un bar si è visto appioppare la multa di 2.000 euro per la mancata emissione di uno scontrino di un caffè..giudicate voi !) ed invece chi sta mantenuto con privilegi e certezze entro i carrozzoni pubblici se la godono a sbafo, ringraziando i partiti che coprono le malefatte di ogni genere.. meditate, lavorate e contribuite..finchè la rabbia e la disperazione daranno da sole la forza per ribellarsi a questo avvilente stato di cose...
  • franco a. Utente certificato 4 anni fa
    il commento è quello inviato il 10.02.2013 alleore 16.26
  • GIUSEPPE LOVO 4 anni fa
    qualche riflessione sull'affare Vaticano: secondo voi a chi giova il ridimensionamento del vaticano o addirittura la sua liquidazione? il Vaticano è il paperon dei paperoni degli stati ma ha una pecca non ha esercito o bombe atomiche o f35 per difendersi e per questo le sue ricchezze non fanno gola a chi se ne vorrebbe appropriare anche per risolvere i fatti propri? tipo Enrico VIII fuori dai coglioni il Vaticano e requisizione di tutti i beni e non erano noccioline come oggi mica sono noccioline qui si tratta di tesori che valgono miliardi di dollari o euro!!!! fino ad oggi il Vaticano per poter difendere i suoi tesori doveva seguire l'unica politica possibile cioè di salire sui carri dei vincitori e stringere rapporti di buoni affari con essi. se è vera la notizia che in America e in Germania stanno per emettere mandati di cattura verso il Vaticano vuol dire che nella politica internazionale molto è cambiato infatti non è un caso che negli USA Obama è di sinistra in Germania la Merkel è di sinistra. tutto questo gioverà all'Italia?
  • augusto t. Utente certificato 4 anni fa
    qui si chiede il voto bla bla bla ma alla mia domanda ''perchè non si parla di lavoro ai giovani nel programma? '' non c'è risposta....forse a grillo e casaleggio non interessa l'argomento onon hanno idea di come risolverlo!!!!!
    • augusto t. Utente certificato 4 anni fa
      sono perfettamente daccordo, io stesso sono fuori dal lavoro a 56 anni e i miei due figli in germania a lavorare, e l' merkel o non merkel il lavoro c'è, quindi voglio risposte a un problema serio non voglio sentire gli slogan ' li mandiamo acasa restituite i soldi ecc., questo viene dopo ora ci vogliono risposte a problemi seri come il lavoro...se no è giusto pensare a un comico che non fa ridere
    • M. P. 4 anni fa
      IL PROBLEMA NON è SOLO PER I GIOVANI, MA SOPRATTUTTO DI CHI DOVEVEVA ANDARE IN PENSIONE E NON PUò ANDARCI PER LO SLITTAMENTO DELL'ETà PENSIONABILE, O DI CHI A CINQUANTA ANNI HA PERSO IL POSTO DI LAVORO. QUESTE SONO LE PRIORITà, POI I GIOVANI. TROPPI DANNI SONO STATI PERPETRATI ALL'ITALIA, AD INIZIARE DA CHI INTRODUSSE LE PENSIONI BABY, DI CUI DA DECENNI GRAVANO SULLE SPALLE DEI LAVORATORI.
  • M. P. 4 anni fa
    E IL BOLLO SU TUTTI I MEZZI DI TRASPORTO SU CUI PAGHIAMO TASSE SU TASSE (TASSE PER L'ASSICURAZIONE, TASSE SUI CARBURANTI, TASSE PER I PARCHEGGI, ECC. ECC.)??? SONO INDISPENSABILI COME LA PRIMA CASA, IN QUESTO STATO IN CUI I SERVIZI NON FUNZIONANO.
  • domenico v. Utente certificato 4 anni fa
    IL RENZI(PD): “Grillo è come un orologio rotto. Cambia sempre idea”. IO PREFERISCO QUESTA: DARIO FO :“Renzi? Il toscano non lo sopporto, è un 'ciancione' pieno di sé“.
  • William Penn 4 anni fa
    Beppe tirati fuori da questa storia o cadranno su di te grosse responsabilità per il sacrificio umano che Zbigniew Brzezinski sta per officiare nella lunazione di marzo.Lui paga DeBenedetti, che paga Colaninno, che paga Casaleggio.Non vedi che anche il Papa con l'ultima luna nuova si è defilato alla Ponzio Pilato?Persino una nazista convinta come la Fornero non riusciva a dire la parola Sacrificio,sconvolta dalle lacrime. Le votazioni sono la domenica di luna piena quando tutti riporranno le loro speranze nell'URNA.Se volessero tenerti al riparo dalle conseguenze karmiche del rito avrebbero fatto defilare anche te,invece rimarrai sempre in prima linea.I banchieri ebrei hanno fatto il loro tempo,tra qualche anno Israele verrà distrutta e non possono fare niente per evitarlo.Perchè ci tieni tanto a trascinare ignare persone disperate in una messa nera su scala globale,ma non temi per il destino della tua progenie?Hai interrotto il primo Vaffa-day tour alla terza data per laringite e sei tornato a casa.Storia scomparsa anche da internet,ma io ero lì come testimone oculare e quando sei tornato con Casaleggio ho capito che probabilmente ti avevano intimidito mostrandoti il loro potere,ma sono una bestia morente.Ne sa qualcosa la Clinton,che ha provato ad attaccare la fratellanza per mettersi in luce con il maestro e ha passato due settimane tra la vita e la morte,ritirandosi con la coda tra le gambe.Non ci sono buoni,non ci sono cattivi,tutto procede secondo un disegno perfetto.La più grande illusione dell'uomo è il libero arbitrio.Così come Giove non può scegliere la sua orbita,così l'uomo non può scegliere la sua vita,altrimenti l'universo stesso collasserebbe.La Terra ha fatto il giro di boa e torna verso l'era dell'oro,disertate le urne o condividerete il destino della massoneria.Chi deve capire capirà,chi non deve capire capirà nel prossimo ciclo.Vivete le emozioni per cui siete nati e scordate la scelta,che non è mai esistita. http://mapper.nndb.com/start/?id=23194
    • Simon Carter 4 anni fa
      Dovresti scrivere un libro insieme a dan brown! Va bene per i complotti ma qui non lo stai sfiorando, sei proprio ridicolo!
    • domenico v. Utente certificato 4 anni fa
      ....BELL' ARTICOLO: MI HAI QUASI...CONVINTO ??!! ma dove trovate 'ste fantasie?
  • domenico v. Utente certificato 4 anni fa
    BERLUSCON: "E se avrò maggioranza reintrodurrò l'IMMUNITA' PARLAMENTARE" ! ALLA FACCIA...!
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      beh, è coerente..
  • Salvo S Utente certificato 4 anni fa
    Sembra quasi inutile elencarli: si tratta di tagli che tutti, ma proprio tutti gli italiani, vorrebbero, e che nessuno dei politici in carica ha mai attuato perchè direttamente o indirettamente coinvolto nel giro. Sovvertiamo il sistema. Cambiamo rotta a questo povero Paese, dilaniato dagli scandali e dai farabutti al potere. Alle elezioni votiamo in massa: CINQUESTELLE!
    • M. P. 4 anni fa
      E SICURAMENTE SARà UNA GRANDE SORPRESA PER TUTTI!!! UN EVENTO STORICO PIù GRANDE DELLA RINUNCIA AL MINISTERO PETRINO DI PAPA BENEDETTO XVI.
  • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
    il prossimo passo: il movimento é in Parlamento e deve essere eletto il Presidente della Repubblica! propongo GUSTAVO ZAGREBELSKY; giá giudice costituzionale. Passate parola!
    • M. P. 4 anni fa
      OTTIMA PROPOSTA!!! SICURAMENTE NON PASSERà INOSSERVATA.
  • M. P. 4 anni fa
    E L'ABOLIZIONE DEL CANONE RAI? MI RISULTA CHE SIA IN CORSO UNA PETIZIONE EUROPEA... DEL RESTO TROPPE TASSE NON SERVONO A NIENTE IN ITALIA, PERCHè PIù NE HANNO E PIù NE RUBANO E NE SPRECANO.
    • domenico v. Utente certificato 4 anni fa
      E...ORA LA LEGA LA RIPROPONE ! SI E' DIMENTICATA DI DIRE CHE L'AVEVA PROPOSTA (MAI! ATTUATA) LA BELLEZZA DI BEN 20-VENTI ! ANNI FA! P.S.: IN 20-VENTI ANNI NON SI E' VISTO NIENTE !!!
  • Salvatore Carluccio 4 anni fa
    Questa volta l’alternativa c’è: vota e fai votare il movimento 5 stelle. Personalmente sono convinto che tutte le forze politiche presenti oggi in parlamento, comprese tutte le più alte cariche dello Stato siano concordi nell’evitare e/o ritardare il più possibile i cambiamenti di cui ha bisogno oggi la società e le nuove generazioni in particolare, che sono state private e depredate del loro presente ma, soprattutto, del loro futuro, con la complicità ingiustificabile e traditrice dei giovani parlamentari, che anche se in piccola parte sono stati presenti sia in parlamento che nei governi che si sono succeduti. C’è chi si giustifica affermando che, poco si poteva fare perché non si potevano tagliare i diritti acquisiti, ma quali diritti acquisiti??? Chiamiamoli con il loro nome, “Soprusi Rubati” da generazioni di classi dirigenti tiranne e corrotte, che elette e pagate da noi cittadini per fare il bene di tutti e del paese, hanno solo fatto i propri interessi a danno di quelli della collettività. Secondo me la soluzione più rapida ed appropriata per aggredire la deriva economica e sociale che sta pian piano smembrando il paese è la stessa che già i nostri governanti hanno applicato nei nostri confronti , ossia: TAGLI LINEARI A TUTTI I LORO STIPENDI E PRIVILEGI, e con le somme recuperate cominciare a costituire fondi per la solidarietà e lo sviluppo. Bloccare inoltre la privatizzazione delle grandi attività economiche dello Stato e gestirle bene in proprio, riutilizzando gli utili per il bene della collettività e non come avviene ora a vantaggio di poche persone o di multinazionali che come dei predatori si arricchiscono predando il territorio ed i cittadini. In ultima analisi mi metto nei panni del primo cittadino di questo glorioso Paese che soprattutto in questi ultimi anni tutto ha visto, tutto ha saputo, ma niente ha fatto e niente fa per le tante generazioni di giovani che potrebbero benissimo essere suoi figli e nipoti, soprattutto per loro av
  • Mario 4 anni fa
    www.lincredibileparlamentoitaliano.yolasite.com News e aggiornamenti - 13 feb 2013 Don Michè Nel silenzio generale dei media Tv, occupati a parlare di Sanremo o di chi la spara piu grossa in campagna elettorale, pochi giorni fa MICHELE PISACANE (PDL), è stato condannato a 1 anno e 10 mesi per peculato, oltre che all'interdizione dai pubblici uffici per 5 anni. Da parlamentare , ma anche sindaco di Agerola (NA), utilizzava sistematicamente a scrocco l'auto blu del Comune per viaggiare da e per Roma. Perfino per il viaggio di nozze: quando l'autista del Comune si precipitò all'aeroporto, lui sostenne che era solo per portargli documenti. Pedaggi, benzina e straordinari dell’autista del parlamentare finivano a carico delle casse comunali. Pena accessoria (l'interdizione) che, se non fosse sospesa (condanna in 1 grado), avrebbe impedito a "Don Michele" di ricandidarsi nelle fila del PDL. Don Michele è un vero recordman. Nel 2006, riuscì addirittura ad accumulare 3 cariche: deputato, consigliere regionale / capogruppo Udeur in Campania, e sindaco di Agerola. Ma siccome la legge imponeva una scelta tra Regione e Parlamento, lui optò per Roma. Non potendo più tornare nel consiglio reg. Campania, si consolò facendo eleggere la moglie, Annalisa Vessella, candidata col cognome del marito scritto a caratteri cubitali e il suo in minuscolo. La stessa che venne poi nominata dell'ex ministro Saverio Romano, ad Amministratrice Delegata dell'Istituto Sviluppo Agroalimentare, con uno stipendio di 140.000 euro l'anno, dopo che il marito, eletto nell'UDC, passò ai "Responsabili" e votò la fiducia al gov. Berlusconi nel 2010. Don Michele è candidato col PDL in Campania per la Camera (applausi)
  • Andrea Di Pineto 4 anni fa
    Beppe Grillo nasconde i libri di Bruno Vespa https://www.youtube.com/watch?v=PVKEGmNnhKM
  • barbara b. Utente certificato 4 anni fa
    Ecco, con questo si dovrebbe chiudere la bocca ai tanti...distratti? Diciamo distratti, vai, che continuano a dire in TV che il M5S è un movimento di protesta e non ha proposte. Però bisogna emanarle più efficacemente, le proposte. Mi spiace e mi disturba doverlo ammettere, ma il tritatasassi televisivo resta il mezzo più veloce ed efficace per raggiungere le masse, come abbiamo potuto constatare per l'ennesima volta nelle ultime settimane. Occorre individuare persone adatte e formarle adeguatamente per 'portare il verbo' e tener testa agli squali, giornalisti o avversari che siano. Subito, così che siano pronti al prossimo giro, visto che con tutta probabilità andremo di nuovo al voto nel giro di mesi, sicuramente meno di due anni.
  • mario mario 4 anni fa
    ciao ti prego basta tagli ... con questi punti licenzi un sacco di gente per risparmiare 15-20 miliardi ... io credo nella piena occupazione detto ciò voterò m5s
    • mario mario Utente certificato 4 anni fa
      Sono d'accordissimo con i tagli di Beppe e tu mi fai schifo, primo perchè mi hai rubato il nik e secondo perchè il voto è segreto e anche se lo dichiari qui non saprò mai se sei un infame (come immagino che tu sia!!)
    • mario mario Utente certificato 4 anni fa
      Perchè mi hai rubato il nik???
    • domenico v. Utente certificato 4 anni fa
      NON LICENZIATI, MA INDIRIZZATI IN ALTRE ATTIVITA'
  • M. P. 4 anni fa
    FINALMENTE QUALCUNO CHE CI ASCOLTA!!! SPERO CHE GLI ITALIANI ONESTI IN ITALIA CHE ANDRANNO A VOTARE, SIANO UN NUMERO SUFFICIENTE PER GARANTIRE AL M5STELLE DI REALIZZARE IMMEDIATAMENTE CIò CHE PROMETTE. E' FORSE L'ULTIMA OCCASIONE PER SPERARE DI RIDARE DIGNITà E UN FUTURO A TANTISSIMI ITALIANI.
  • Geremia Conti Utente certificato 4 anni fa
    Molti elettori sono tentati di votare la lista di Grillo. Su 5telle si è scritto mol­to e dicono che il comico ci riserverà fuochi d’artificio per il gran fi­nale della campagna elettorale. Non ne dubitiamo. Lo dicono i sondaggi, da oggi proibiti, lo si sente di­re al bar e perfino in qualche salotto be­ne. L’uomo catalizza su di sé tutta l’at­tenzione in maniera esclusiva e milita­re, tanto che chi, all’interno del suo mo­vimento, ha tentato di farsi riconoscere dal grande pubblico è stato espulso. Non si tratta solo di ambizione od os­sessione. È una strategia politico-me­diatica ben studiata, tanto che i giorna­li, a differenza di quanto avvenuto con altri partiti, non hanno passato al setac­cio e radiografato liste e candidati del movimento. Detto che Grillo non andrà in Parlamento, ancora oggi non sappiamo chi saranno i futuri sena­tori e deputati 5stelle. Brava gen­te, ci dice Grillo, pescata dalla società ci­vile. Di questo non ne dubitiamo,ma c’è bravo e bravo, nel senso che ci sono bra­vi liberali, bravi comunisti, bravi fasci­sti. È un caso che gli espulsi più celebri di 5stelle abbiano trovato posto nel­le liste di Ingroia e del Pd? Io non credo, e un primo esame dei candidati «anoni­mi » di Grillo lo conferma. La sua è una società civile che arriva soprattutto dal­l’area della sinistra radicale, dal movi­mento No Tav, dai Cobas, dal mondo dell’ambientalismo ideologico. Insomma, chi vota Grillo non manda in Parlamento il simpatico comico, ma persone che mai e poi mai avrebbe vota­to se solo informati. Non perché inde­gne, ma perché lontane anni luce dalla propria idea politica. Ammazzare la ca­sta è un conto e può anche stuzzicare l’appetito. Farsi rappresentare e affida­re il proprio futuro a radicali di sinistra è altra cosa. Perché esaurita la risata del «li abbiamo mandati a casa», ci sarà po­co da ridere.
    • Cosimo Massimo Cardone 4 anni fa
      Quanto esposto è solo ipotesi e non certezza (non ritengo neanche giusto giudicare senza avere prove concrete), mentre di certo è che chi ci ha governato sino ad oggi non è più degno di rappresentaci, pertanto votare le liste di Grillo (ben note da tempo), significa provare a cambiare un sistema, se sarà anche questo un bluff, abbiamo sempre la possibilità alle prossime votazione di tornare indietro !
    • leonardo loria Utente certificato 4 anni fa
      Evidentemente conosce poco il blog, visto che non ha idea di chi siano i candidati Senatori e Deputati del M5S. I loro nominativi e CV sono stati prontamente pubblicati subito dopo le parlamentarie che si sono tenute in rete. Sul loro futuro operato staremo a vedere, se Lei seguisse i lavori dell'ARS in Sicilia si accorgerebbe che c'è un fermento che non si era mai visto. A me hanno insegnato che chiunque entra in contatto con la farina è facilissimo che si sporchi, ma l'unica garanzia può essere data dal fatto che si tratta di persone incensurate. Mio padre ha fatto il Carabiniere negli anni 60 e per arruolarlo hanno scandagliato fino alla 7^ generazione. Mio padre si vergognava pure ad ammettere di aver preso una multa. Ora giudichi Lei se bisogna farsi tante remore nel liberarsi di persone che palesemente hanno anteposto i loro interessi a qualsiasi altra cosa e calpestato in ogni modo quello che è scritto sulla Costituzione. Non si può rimanere in posti di responsabilità per decenni. Devono andarsene. Hanno fatto troppi danni. Cordiali saluti.
    • M. P. 4 anni fa
      FARE DEMAGOGIA FA MALE QUANTO I CATTIVI PENSIERI........ MA NON ASSERVARE LA REALTà è ANCORA PEGGIO.
    • domenico v. Utente certificato 4 anni fa
      MAI ! CON MONTI.
    • domenico v. Utente certificato 4 anni fa
      NON BENE NEL PD! MAI! NELLE LISTE DEL "PDL ASSOCIATI"
  • Geremia Conti Utente certificato 4 anni fa
    Formigoni sfida i pm: «Fuori le prove» «Le accuse della procura sono roboanti, le prove inesistenti. Sono accusato da mesi di corruzione, ma l'atto corruttivo dov'è? Nelle carte non lo si trova. La procura parla di centinaia di milioni di euro pagati negli anni da Regione Lombardia a Fondazione Maugeri e San Raffaele, ma queste somme corrispondono al centesimo al pagamento di prestazioni sanitarie di qualità erogate da quelle due strutture a cittadini che ne avevano bisogno e pagate da Regione Lombardia secondo le norme del Servizio sanitario nazionale». Si difende così il governatore Roberto Formigoni dopo che la procura ha comunicato la chiusura delle indagini che per lui comportano l'accusa di associazione a delinquere. «Dopo diciotto mesi di indagine, si continua a spargere fango con l'evidente volontà di distorcere la campagna elettorale». Per il segretario del Pdl Angelino Alfano «a dieci giorni dal voto, escono delle carte che fanno emergere chiaramente come sia abnorme l'attacco a Roberto Formigoni e alla sua giunta, addossandogli pure l'associazione a delinquere». Parole condivise da Roberto Maroni: «Dopo un anno di indagini, guarda caso dieci giorni prima delle elezioni. Non sono complottista però... È l'uso che si fa in campagna elettorale». gli unici che a prescindere vogliono vedere Formigoni dietro le sbarre sono i grillini : per un po' di successo che stanno ottenendo, grazie al demerito degli altri, si sono montati la testa e stanno uscendo pazzi!!! ormai vedono ladri da per tutto e specificatamente al nord: d'altronde qui la maggior parte dei grillini che posta e' sudista o statale o ex fissati con pugno alzato!!!
    • Gabriele M. Utente certificato 4 anni fa
      Geremia... mavaffanculo. Cordialmente, si intende.
    • Marzio M. Utente certificato 4 anni fa
      Le prove le stanno tirando fuori, speriamo che servano a mettere dentro Formigoni e compari.
  • Severiano Viroli 4 anni fa
    un invito per gli europeisti convinti.provate ad andare nelle piazza principale di atene e comunicate ai greci che se non fossero entrati in questo merdaio europeo starebbero peggio.
  • lucio m. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, forse uno dei tagli più grandi che si può fare, SONO LA DISMISSIONE DEGLI ENTI INUTILI, creati dalla politica per procacciare le poltrone ai suoi adepti, secondo me questi enti sono tantissimi.
  • Germano Rubino 4 anni fa
    non so se ci sarò in una tappa del tour, ma ci sarò per le votazioni; e con me, nel seggio, porterò l'idea che l'Italia può e deve cambiare. E per farlo bisogna ripartire da noi cittadini, che, per nostra fortuna siamo DIVERSI da questi baroni della politica affamati di soldi e potere, tanto da uccidere, ogni giorno e senza vergogna, i loro concittadini.Grazie Beppe, per aver riacceso nell'animo di tanti italiani la voglia di partecipare, e per aver ridato fiducia a chi non ne aveva più. ora tocca a noi non deludere Grillo, la nostra famiglia, i nostri figli, i nostri amici e la nostra coscienza. MANDIAMOLI A CASAAAAAA!!! CI VEDIAMO IN PARLAMENTO
  • Liberio Caldera 4 anni fa
    Quello che non torna è l'acquisto di Antonveneta da parte di Santander ed il fatto che MPS si è precipitata a salvare il culo agli spagnoli. Qualcosa proprio non torna, tutto puzza di marcio fin dall'inizio. Nel patto di sindacato di Antonveneta c'erano Gnutti e Ricucci. Il passaggio dell'Antonventa dal Gruppo Santander è stata solo una foglia di fico per depistare lo spolpamento della Fondazione MPS che secondo me era stata decisa e pianificata fin dall'inizio.
  • Elide Passatori 4 anni fa
    . http://pasquale1.wordpress.com/2013/02/04/siamo-in-guerra-il-mantra-benaltrista-che-tutto-giustifica/ .
  • gilberto pazzi Utente certificato 4 anni fa
    Musica per le mie orecchie: non c'è una proposta migliore e per giunta appare anche semplice e fattibile. Purtroppo non verrà mai realizzata perchè pur di mantenere le classi privilegiate i partiti tradizionali preferirebbero tornare ad una dittatura di regime.
  • Aresio Lauricella 4 anni fa
    I sindacati erano nati per difendere i diritti dei lavoratori ..mi e' bastato vedere le foto della Camusso al Forum Ambrosetti(made in bildelberg) a pranzo(periodo art.18) mentre si pasceva ridendo e scherzado con Monti (Berlusconi e' un dilettante rispetto a questo..) e ho avuto ben chiaro a che servono oggi i sindacati, TUTTI NESSUNO ESCLUSO. PS avete visto ieri sera come lavorano bene all'INPS di Roma (servizio IENE)? Timbrano e poi all'interno dello stabile ci sono negozi di abbigliamento,ottici,supermarket,rosticceria, etc tutta la mattina a fare compere e schopping ovviamente PAGATI DA NOI IMBECILLI SOTTO REDDITOMETRO!!!!! Hanno anche intervistato una sindacalista CIGL la quale rispondeva di lavorare li dal 1995, e nonostante le registrazioni continuava imperterrita a dire che non era vero nulla, anzi che loro lavoravano fin troppo! Ultima delizia: sono riusciti ad intervistare anche un paio di dipendenti INPS che alla domanda cosa fosse quella truffa colosssale hanno risposto:NOI SIAMO SIAMO FORTUNATI CI SPETTANO QUESTE AGEVOLAZIONI PERCHE' SIAMO DIPENDENTI STATALI! Avete capito bene GLI SPETTA X LEGGE FARE SHOPPING DENTRO L'INPS PER TUTTO L'ORARIO DI LAVORO! SIAMO DEI POVERI IMBECILLI,NOI non statali e non sindacalisti e magari non europeisti....
  • Clelia Falappi 4 anni fa
    ragazzi , anche questa volta Beppe ha ragione quando dichiara che il movimento è l'ultima frontiera prima delle reazioni scomposte ... il bello del movimento è la semplicità di non sconvolgere le logiche comuni (lo chiamano populismo), cose che il potere sta facendo oramai da troppo tempo .... quindi cari ragazzi se non si va alle elezioni come di diritto .... chi di dovere pagherà le conseguenze
  • Saladino Caverzaghi 4 anni fa
    Se diamo 20 punti in testa ai leghisti cazzoni che scrivono sul blog,sono daccordo.
  • Donatella Urgu 4 anni fa
    monte o monti
  • Achille Faidutti 4 anni fa
    Grazie!
  • Yesterday's paper 4 anni fa
    Magari vi facessero chiudere - R.P.- 14 febbraio 2013- Quali sono le vere motivazioni che hanno indotto Joseph Ratzinger a dimettersi? Soloragioni di salute, stanchezza dovuta all’età? Forse non solo. Due avvocati tedeschi hanno presentato una denuncia contro Papa Benedetto XVI presso la Corte penale internazionale, per crimini contro l’umanità. Christian Saile r e Gert-Joachim Hetzel . La denuncia parla di tre crimini http://tinyurl.com/cvvd7dg
  • Abdone Longobardi 4 anni fa
    Grazie Beppe per quanto hai fatto .... sicuramente sei una mente illuminata e di animo superiore. Tutto quello che avremo di buono in parlamento e nel paese sarà merito tuo,se tu non ci fossi stato penso che in Italia scoppiava una rivoluzione. P.S. Per i cittadini delle Marche vedetevi questo... http://babboreno.altervista.org/
  • Filomena Arboreto 4 anni fa
    La maggior parte delle persone sono drogate dalle ideologie del secolo scorso. Ideologie che sono servite come per i tifosi delle squadre di calcio a portarci in questa situazione di Aristocrazia vestita da democrazia. Come fa uno del M5S a domandarsi se è fascista, comunista, antifascista, anticomunista......vuol dire non aver capito un cazzo. Esiste solo la democrazia diretta applicata a 360 gradi che ricerca il benessere di tutti i cittadini..nessuno deve rimanere indietro. Le scelte per il raggiungimento devono essere fatte da tutti i cittadini nelle forme di partecipazione e anche con referendum senza quorum. Questo non è ne fascismo ne comunismo, è democrazia. Se un disgraziato drogato da dette ideologie che hanno permesso a sedicenti di destra o sinistra ma praticamente mafiosi di ingannarlo, decide di disintossicarsi con il metadone a 5 Stelle nulla osta.
  • Romana Andreetti 4 anni fa
    Al di la di un paio di stupidotti che non avendo altro da fare, o per diletto o per commissione hanno fatto questa ennesima pagliacciata all'italiana ( e pensare che vorrebbero pure andare in parlamento... Ne abbiamo già pochi di incapaci). Il problema sta nell'assurdita' della procedura delle presentazioni delle liste, pur avendo un sistema snello e chiaro potrebbero crearsi delle incomprensioni, pensiamo con un metodo da psicoanalisi che cosa poi succede!!!!
  • Almiro Ossia 4 anni fa
    ...Non temo nessun partito, nè le "fasulle" liste civiche...Nessuno! Nessuno può competere con Beppe e le proposte del Movimento 5 Stelle, tanto meno con i "fatti",da questo, di già a tutti dimostrati,nonostante i "Media" di parte! Temo solo...Il degrado mentale nel quale è scivolato gran parte del Popolo Italiano ridotto ormai a mò di larva...Intorpidito nel pensiero più sano e svagato dal nulla... E sopratutto al crescente e "folle" distacco dal pensiero di Gesù Cristo ambiguamente rappresentato... ...Ecco cosa temo ! Maurizio Tesei
  • Liboria Raneri 4 anni fa
    Bene ora più o meno avrete capito da che parte sta Santoro di certo non dalla parte del M5S. Facciamocene una ragione, e sopratutto chi ha pagato 10 euro per servizio pubblico se li faccia restituire immediatamente. Se questo è un giornalista io sono Einstein !
  • Liberio Favara 4 anni fa
    Ciao Beppe, grazie per dar voce a ciò che ognuno di noi pensa!...siamo indegnamente rappresentati da una classe politica inesistente!la mia città di origine, REGGIO CALABRIA è sommersa dalla spazzatura, è ormai diventata una discarica, commissariata e affondata!ci dicono che le zone di raccolta sono colme, ma in prossimità del centro storico la raccolta avviene regolarmente, nel resto della città ci sono posti in cui bisogna camminare ad una sola corsia per le montagne di spazzatura!!!!!!!!!! Ho scritto a molti quotidiani italiani, ma non si ha interesse a parlarne, vieni a vedere tu cosa accade, grazie mille. Carmen
  • Amanzio Caiazzo 4 anni fa
    Presente, costi quel che costi, il 17 Gennaio a Teramo. Spero si avrà il tempo di qualche domanda.
  • Gillo Truisi 4 anni fa
    vado, grazie dell'attenzione e buon proseguimento a dopo
  • Gavino Martorello 4 anni fa
    Salve a tutti. Premetto che io non sono del M5S, e non lo sarò mai perchè sono convinto che il non votare sia la lezione da impartire a sti porci. Sbagliero', ma vedremo se sbaglio. In ogni caso state saldi, che anche noi non votanti comunque vi seguiamo. Bersani comincia a capire che lo stanno sifonando. Il Monti sta ricompattando la DC, come doveva fare Mariotto Segni, trombato da Berluscaster e Bossoli. mesi di malgoverno Bersani, botto estivo, elezioni a novembre 2013 e finalmente la DC andrà di nuovo al governo, aprirà le borse (che apposta sono state chiuse da Monti) e governerà per i prossimi 50 anni. In quel momento dovrete essere li, con i nervi saldi, che non hanno i PDL meno L. Saluti e buon anno
    • gi m. Utente certificato 4 anni fa
      i porci ringraziano per il tuo non voto contro di loro per loro meno persone decidono meglio è potessero, eviterebbero pure sta noia delle elezioni che gli fa ballare il cadreghino sotto il sedere dacci una mano a sfilarglielo di sotto! non delegare
    • v.v.viviana v. Utente certificato 4 anni fa
      In USA sono arrivati a non votare il 45% degli elettori credi che a repubblicani e democratici sia importato qualcosa? chi si astiene dal voto ha sempre torto non cambia i giochi sporchi attuali, si getta la democrazia dietro le spalle, rinuncia all'unica arma che ha per cambiare cose non votare è come spararsi sulle palle
  • Brunilde Pruneri 4 anni fa
    Complimenti ragazzi io ci saro!
  • Yesterday's paper 4 anni fa
    Ho trovato questa sulle niuvs Joseph Ratzinger e' stato costretto ad annunciare le sue dimissioni senza precedenti storici dalla carica di Papa a causa di un¡¯imminente azione del Governo europeo , che ha spiccato un mandato di arresto contro Ratzinger e, entro Pasqua, emettera' un lien commerciale pubblico sopra le propriet¨¤ del Vaticano. L¡¯Ufficio centrale dell¡¯ ITCCS ¨C International Tribunal into Crimes of Church and State di Bruxelles e' statocostretto, dall¡¯improvvisa abdicazione di Benedetto XV http://tinyurl.com/cx8k9cu
    • egeria benvenuti 4 anni fa
      hanno anche pubblicato una squallida lettera dove una chiesa austriaca rispondeva al papa che aveva chiesto di essere sbattezzato, ma non hanno mai pubblicato questa ipotetica richiesta del papa; le persone che fanno queste cose sono veramente ignobili
    • v.v.viviana v. Utente certificato 4 anni fa
      ma poverino puzza di bufala mediatica lontano un miglio e tu hai pure l'aria di chi ha scoperto l'uovo sodo ma vai a nasconderti, vai! e chi sarebbe che va ad arrestare il papa??? ma certo se gli elettori sono così di bocca buona qui davvero può passare di tutto
    • Antonio 4 anni fa
      Bravo... si vede che hai fiuto... Mettiti a lavora', va..!
  • Antonio 4 anni fa
    Guardate che la logica del "In Germania c'e', perche' non ci puo' essere da noi???" (riferendosi al Reddito di Cittadinanza) e' RIDICOLA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ma veramente pensate che l'Italia sia la Germania? Ma ci fate o ci siete?
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    ragionamento dello Stato Italiano: "Oh che bello fare i debiti e poi scaricarli su tutti" "oh che bello scaricare su tutti e dire di essere un cittadino pagante aumentandosi lo stipendio del doppio rispetto alle nuove tasse da pagare e scaricarlo su tutti" "Oh che bello essere non pagare le pensioni inpdap che tanto le pagano tutti in un secondo momento con un'operazione di mescolamento con inps" "Oh che bello andare in giro per il mondo con i soldi dei sudditi e dare dei soldi qua e là per le commesse di aziende di stato ed essere sempre ben visto da tutti" "Oh che bello portare tutti i soldi nei forzieri di un'isola e poi dichiarare fallimento e farsi coprire i buchi di bilancio con i contributi dei sudditi" "Oh che bello vedere che i sudditi tirano la cinghia, vengono cacciati di casa, risparmiano sul cibo per pagare i furti dell'oro portato sull'isola" "Oh che bello dare la colpa sempre ai sudditi e ai loro rappresentanti" "Oh che bello che bello che bello, meglio del Paese dei Balocchi, hai sempre ragione, le forze dell'ordine sono ai tuoi ordini, fai il don rodrigo e ti considerano un santo..."
  • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
    Bhe ! ormai ci siamo , manca poco , se vogliamo cambiare lo possiamo fare, se vogliamo un'economia ed una politica al servizio delle persone votiamo il M5S !
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    alò nuovo post
  • Giacomo 4 anni fa
    Ciao Beppe, mi piace rivolgermi a te dandoti del colloquiale "tu". Non ti conosco e mi sembra di conoscerti da una vita intera. Ricordo quando sulla Rai ridevamo guardando "Te lo dò il Brasile". Ricordo la sigla di chiusura con la coppia di adorabili bimbo e papà a cantare insieme. Oggi sono anch'io papà. Come te, come molti altri ho molti dubbi per la testa. Forse per questa ragione ho la sensazione di conoscerti da sempre. Perchè avere responsabilità comuni, accomuna. Racconti cose che già conosciamo, ne estrapoli viltà e paradossi. Strana l'Italia: di volta in volta sembra aspettare qualcuno che gli racconti la verità delle cose pur conoscendole già. Un paese quasi praticamente fallito economicamente, politicamente e socialmente. All'esame di un auditor che valuti qualità e prospettive di una Nazione non arriviamo neppure alla più stirate delle INsufficienze. Sono sempre stato un elettore di sinistra. Non del PD o degli asinelli e delle foglie di cavolo di turno. DI SINISTRA. Quest'anno mi ero ripromesso di votare Bersani. Per Monti e per Bersani, per ua sorta di Berlusconismo di Renzi e per tutto ciò che rappresentano, per una delle peggiori politiche elettorali democristiane del dopo-Andreotti, mi sono convinto del contrario. La mia coscienza civile, la volontà credere ancora buttando il prorio cuoire oltre il muro, la mia ormai "obbligata diffidenza" hanno vinto. Siamo tutti stanchi Beppe, anche dentro il tuo movimento ho la sensazione che ci siano molte persone che farebbero meglio a cercare fortuna ed opportunità altrove, persone insospettabili che usciranno allo scoperto "dopo". Credo in "te" e nelle tue proposte, nelle idee che sono o che sembrano tue e "farina del tuo sacco". Ho 42 anni e sono un ingegnere. Vorrei contribuire al tuo cambiamento, magari cominciando dal mio voto. Conserva questa riflessione a cuore e braccia aperte. Forse avrai modo di rileggerla. In bocca al lupo.
  • Eterie Pirovani 4 anni fa
    Serve una politica al servizio dei cittadini e non il contrario. Siamo schiavi, obbligati a pagare per politici e banchieri prevalentemente ignoranti e ladri. La cosa più grave è però che ognuno di noi (di voi) cittadino onesto che per qualche circostanza si trovasse ad essere assunto come commesso al senato, alla camera, alla regione e guadagna 5000 euro netti al mese per 15 mensilità, NON RIFIUTA MICA. La rivolta deve partire dal basso, se i 1200 dipendenti della Presidenza della Repubblica invece di andare al lavoro si sdraiassero in un sit in a via Nazionale, dicendo: rinunciamo a metà dello stipendio se cancellate le province, dimezzate i parlamentari, togliete i vitalizi etc etc. Allora si che quacosa si muoverebbe. Invece noi italiani siamo così: i miei privilegi non si toccano, quelli degli altri si!! Non c'è coscienza civile, nè senso di appartenenza. Berlusconi vince perchè ci sono più italiani che vorrebbero essere come lui rispetto a quelli cui farebbe schifo esserlo.
  • Salomþ Fornino 4 anni fa
    AVANTI TUTTA!! QUANTO MANCA? POCHISSIMO!!!!!!!!!!!!
  • Amintore Scazzoli 4 anni fa
    scanzi e' diventato famoso grazie a grillo, ora si spaccia per tutte le tv come il tuttologo del m5s, dicendo un mare di cazzate
    • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
      Per esempio?
  • Lucio D. Utente certificato 4 anni fa
    Non sono d'accordo su alcuni punti... 1) - eliminazione Province (subito) 2) - eliminazione di ogni auto blu tranne per il presidente della Repubblica e del Consiglio (subito) 1) - Non vedo perchè elminare le provincie così si elimina anche un'identità culturale perchè ogni provincia è diversa sia di cultura che di pensiero anche se sono della stessa regione... Si potrebbe pensare ad un'altra forma per tagliare i costi... ASSOLUTAMENTE NO!! 2) - Che facciamo differenze che le auto BLU chi sono il presidente della Repubblica e del Consiglio, perchè loro si che andassero a piedi prentendo esempio dal Presidente dell'Uruguay... io eliminerei queste figure non le provincie... 3) - Adegueri gli stipendi e le pensioni allo stesso livello 2.000 euro al mese sia che sia un impiegato statale che un presidente. Scusate ma non sono d'accordo proporrei unreferendum per queste cose... Un abbraccio!!
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
      la cultura della provincia mantienila, ma la burocrazia NO ! .. troppi doppioni ! rendi efficiente lo stato con poche e semplici regole, con poche e agili strutture, tutto il resto serve solo per dare posti agli amici !
  • vito asaro 4 anni fa
    ma,anzichè sorbirci tutti i giorni l'elenco dei criminali,non si farebbe prima,ad individuare quei pochi che non dovrebbero stare in galera?
  • Cleo Martignoni 4 anni fa
    Grande
  • Everardo Platini 4 anni fa
    il sindaco di parma assume personale al comune: grillini, perche' invece di perdere tempo qui non presentate la domanda di assunzione ?
    • Geremia Conti Utente certificato 4 anni fa
      ma , offre posti da ricercatore, manager, impiegati di concetto, pensatori , poeti e alla peggio uscieri , max 4 ore al giorno e 5 settimane di ferie ?
  • Geremia Conti Utente certificato 4 anni fa
    Roma - E ora, chi avrà ancora il coraggio di dire che Giovanna Melandri è presidente solo «tecnica» della fondazione Maxxi di Roma? La nomina avvenuta lo scorso autunno della bionda parlamentare di lungo corso del Pds-Ds-Pd alla guida del museo di arte del XXI secolo di via Guido Reni aveva suscitato molte polemiche all'epoca. Etichetta politica evidente, malgrado il nominatore, il ministro per i Beni Culturali Lorenzo Ornaghi, fosse espressione di un governo tecnico. Non evidente competenza. Qualche intreccio familiare sospetto (la Melandri è cugina del giornalista Gianni Minoli, la cui figlia è moglie di Salvo Nastasi, già capo di gabinetto del ministro Ornaghi). Ora però una nuova bufera si abbatte su quella che si è definita «la madre del Maxxi». La pietra dello scandalo è la nomina a Segretario generale della fondazione di un suo fedelissimo, il giovane avvocato Francesco Spano, svelata ieri in un articolo seminascosto della cronaca romana del Corriere della Sera. Chi è Spano? Uno che a soli 34 anni si è seduto già in diverse poltrone: docente di Diritto e religione presso l'Università di Siena, responsabile Isiamed (Istituto italiano per l'Asia e il Mediterraneo) per le politiche sul dialogo interculturale e interreligioso, coordinatore della Consulta giovanile per il pluralismo religioso e culturale. Ma soprattutto braccio destro della Melandri, suo consulente legale, collaboratore. Naturalmente in area Pd. Spano naturalmente sarà un giovane preparatissimo. È quanto meno bizzarro però che un super esperto di integrazione e dialogo ecumenico e interreligioso, si trovi a gestire un museo di arte contemporanea, uno spazio di avanguardia bellissimo (la sede è stata progettata da Zaha Hadid) quanto problematico. A rimetterci rischia di esserci l'arte. E in fondo anche il dialogo interreligioso. Il giornalista del Corriere fa sapere che dal Maxxi si sarebbero così giustificati: «La figura del segretario generale è stata molto ridimensionata, non conta più tan
  • nik iac 4 anni fa
    abbiamo dimenticato i vitalizi ai consiglieri regionali!!!!
  • Tiburzio Ferrazzi 4 anni fa
    Se il Pd-L vincerà le elezioni, darà un calcio in culo a Vendola e governando sotto l'Imperium di sig. monti ci farà versare lacrime e sangue come i governi prodi e d'alema. Mister B. ringrazierà perchè ancora una volta il conflitto di interessi passerà in ultimo piano e morirà (molto vecchio) senatore a vita. Per accontentare il popolo bersani libererà corona. Saluti, W Beppe, io voto MoVimento Cinque Stelle
  • enzo z. Utente certificato 4 anni fa
    Riporto un mio commento di qualche giorno fa, a me che lo leggano i Troll o i nazisti (a prposito, incendiatevi) non me ne puó fregar di meno, quindi, manine rosse a volontá, a me interessa che lo leggano i veri "grillini" e soprattutto Beppe. Salve a tutti, volevo soffermarmi sulla proposta piú importante che Beppe ha sempre menzionato in questa campagna elettorale, cioé, il reddito di cittadinanza. Beppe, quando dice le cose non le dice a vuoto e spesso ha ragione, come la storia ci insegna. Avviando il reddito di cittadinanza scompariranno tutti quei lavori e lavoretti sottopagati da 700, 800 o 900 €, il datore di lavoro sará chiaramente costretto a pagare il lavoratore almeno 1200 € e sin quí non ci piove. Il datore di lavoro da parte sua puó contare su aiuti o sgravi fiscali. Cosí inizia un circolo virtuoso che sará a vantaggio di tutti. Esempio, io darei a tutti quei datori di lavoro dei Bonus legati a: assunzioni, impatto ambientale = 0, investimenti sulla propia impresa, sicurezza e grado di soddisfazione del lavoratore. Per ognuno di questi punti mettere una Stellina e fare le imprese a 5Stelle, piú virtuose sono e piú bonus percepiscono. Infine introdurrei dinuovo quella parola oramai dimenticata che é "il contratto a tempo indeterminato", é l'unico modo per avviare nuovamente i consumi e il mercato immobiliare. I primi 6 mesi un contratto "prova", nel frattempo si valutano le capacitá del lavoratore con dei punti chiave come: puntualitá, comportamento, disponibilitá e cosi via. Poi il contratto sará cosí stutturato, che se il lavoratore, passati i 6 mesi non rispetterá piú i punti poco fá mensionati, allora il contratto si annulla. É importantissimo avviare il rispetto tra i datori di lavoro e lavoratori. Beppe ha ragione quando dice che la rivoluzione non deve essere politica ma culturale. Saluti.
    • gi m. Utente certificato 4 anni fa
      tutto quello che scrivi mi risuona di argomenti ascoltati negli incontri 5 stelle su economia e lavoro, specialmente gli sgravi e incentivi per le produzioni a impatto zero e progetti ecosostenibili o per la riconversione energetica (scusa se non uso le parole giuste ma per me questi argomenti sono nuovi) mi sembrano uno dei punti sui quali si punta maggiormente, anche per creare nuovo lavoro.
    • GIUSEPPE LOVO 4 anni fa
      ascolta bell'addormentato tu potrai dare tutti gli incentivi di questo mondo agli imprenditori ma se non ci sono ordini per la impresa che cazzo li mette a fare a pulire i cessi???
  • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 4 anni fa
    una crisi così mai si era vista. Una Italia allo sbando in cui bande composte da politici, imprese preti e banchieri collusi si sono spartiti i nostri denari ed ora anche i nostri risparmi ed i l nostro patrimonio abbuffandosi con tangenti, appalti, consulenze, benefit, patrimonio pubblico devoluto ad un quinto del valore, megastipendi da dirigenti e professori che vanno sempre nel solito giro mentre voi ed i vostri figli sarete solo schiavi ripuliti di ogni bene ed ogni diritto. Magari vi toglieranno anche il diritto di voto. Metteranno la lista unica come c'era una volta in certi paesi che conosciamo. In tutto questo la magistratura fa solo una gran cagnara ma i processi che durano trent'anni, ipergaranti per i criminali, non porteranno mai giustizia con questo attuale sistema e la casta e la criminalità organizzata sarà sempre più invogliata a delinquere concedendo ogni tanto un'illusione di democrazia o di giustiza mandando in prima pagina gli arresti del capro espiatorio di turno, l'agnello sacrificale, che al massmo si farà qualche mese di arresti domiciliari oppure i servizi sociali oppure andrà in un monastero con tutti i soldi in tasca tenendosi il segreto del nome del burattinaio. La magistratura è tanto politicizzata che ormai preferisce entrare direttamente in politica. I vertici delle istituzioni sono politicizzati e così i vertici delle partecipate. Girano miliardi di tangenti e di finanziamenti pubblici ai partiti, alle banche, alle grandi imprese che alla fine, invece di essere rinvestiti, finiscono nelle tasche loro. MILIARDI CHE AVREBBERO POTUTO SOLLEVARE MILIONI DI FAMIGLIE DALLA POVERTA', DALLA DISPERAZIONE, DALLA MISERIA. MILIARDI DI EURO CHE AVREBBERO POTUTO DARE UNA VERA SANITA' ED UNA VERA SCUOLA PUBBLICA. MILIARDI DI EURO CHE AVREBBERO POTUTO DARE UN TETTO AI SENZA TETTO, UNA PENSIONE DI POVERTA' AI POVERI INVECE DI FINIRE NELLE TASCHE DI QUESTI SPORCHI ED INCAPACI CRIMINALI CHE HANNO AFFAMATO UN POPOLO. MA LO STESSO ACCADE ANCHE ALTROVE!!
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      Cerooooo....esempio lampante e vicino :la Grecia!
  • Salvo Pa Utente certificato 4 anni fa
    HO VOTATO E VOTERO' MOVIMENTO 5 STELLE PERCHE' NON MI RITENGO ESSERE: LACCHE', PORTABORSE, SPINGICARRELLO DELLA SPESA, BADANTE PER VECCHI/E PORCI/HE, MIGNOTTA O ESCORT, GIORNALISTA, INTRATTENITORE, PORTA ROTOLO DI CARTA IGIENICA, LESTOFANTE, LADRO, PRESENTATORE DI TALK SHOW, ZERBINO, COMPARSA NEL PUBBLICO DEI FINTI COMIZI, SBANDIERATORE DI PARTITO POLITICO A PAGAMENTO....... MA FACCIO PARTE INTEGRANTE DI UNA NUOVA REALTA' POLITICA, IO SONO IO E I POLITICI NON SONO UN CAZZO ! Ci vediamo in Parlamento, manca poco, anzi pochissimo!
  • Federico Sottovia 4 anni fa
    Le proposte sono tutte appropriate, tuttavia mi mette qualche dubbio la rinuncia di acquisto degli F35, infatti potrebbe risultare una perdita: la realizzazione del progetto degli F35 non è solo USA ma è il risultato di diverse nazioni, tra cui l'Italia. Rinunciare all'acquisto vorrebbe dire che ci abbiamo investito senza poi ricavarci niente. Poi io non sono un economista e non ho ben presente le cifre in gioco, tengo solo a far presente il fatto.
  • Mariella Tripicchio 4 anni fa
    Bersani nella stessa cella di Riva(Proprietario dell'Ilva)per essersi fatto finanziare la campagna elettorale anzichè fargli spendere i soldini per bonificare gli impianti ed evitare di morire a tante persone di Taranto!
  • augusto t. Utente certificato 4 anni fa
    comunque io sono della schiera di quelli che non voteranno, ma avevo chiesto di sapere il programma per il lavoro ai giovani, del quale non vi è traccia nel programma m5s.....ma risposte zero
    • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
      Augusto, secondo me, non votare è un errore perché così non fai niente per cercare di migliorare questo paese. Se nessuno ti convince, cerca il meno peggio, secondo te.
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      sicuro de non esse invece della schiera dei troll?
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    fatti una birra ed immagina piazza san giovanni piena di 5 stelle. che cielo ragazzi. non mancate. sara' un successo.
  • Sandro Spinetti 4 anni fa
    Non solo sono pienamente d'accordo, ma molte di quelle proposte le grido dal 1996 in occasione di una mia candidatura alle Regionali in Sardegna. Alcune cose sono più semplici e prioritarie, per poche altre va fatta un più serena riflessione. Una cosa andrebbe introdotta: la punibilità (retroattiva) di chi ha rubato, corrotto e sprecato i soldi dello Stato (i nostri). Per il resto: avanti tutta !!!
  • augusto t. Utente certificato 4 anni fa
    per me gli eletti del m5s appena in parlamento si vendono a sel o pd......sicuro!!!!!!
    • Geremia Conti Utente certificato 4 anni fa
      tornate coi piedi per terra e smettetela di sognare!!!
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      se li paghiranno bene ,ma se levito i contributi,sarrà difficile!
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      .......li inculiamo a sangue tutti
  • Luca P. Utente certificato 4 anni fa
    E' incredibile come vadano in televisione ad alimentare quella schifosissima macchina della merda... hanno appena mostrato su La7 l'ennesimo scrittore di un fantomatico libro sul movimento, definendolo verticistico con la Casaleggio Associati a capo di tutto! Hanno persino osato dire che nelle piazze piene, dopo che Beppe finisce di parlare e tocca farlo ai candidati vanno tutti via!!! Attenzione alla trasmissione BERSAGLIO MOBILE oggi 14/02/2013 in serata su La7, non ricordo l'ora ma condotto da MENTANA. L'argomento sarà: "Il caso Grillo". Sono già abbastanza sicuro che continueranno a spalare altra merda! La7 STA FACENDO SCHIFO!!!!!
  • paolo c. 4 anni fa
    I ci metterei anche il recupero forzato ( a calci nel culo ) dei 21 miliardi del mps..non sono tanti..ma tutto fa brodo , e sopratutto , licenziamento e confino della Fornero e di Ichino , tutta la famiglia fino al quarto grado , con divieto assoluto di rientro per sempre !
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    .......chi vota 5 stelle e' innamorato della vita. siate felici ed abbiate fiducia. il cambiamneto sta per arrivare, il 25 febbraio e' la prima tappa.
  • Martin L'utero 4 anni fa
    Tolto il fatto che Grillo va votato a prescindere senza se e senza ma... Di cazzate se ne sono dette tante, ma tante in questi mesi, su cosa va o andrebbe fatto. Molti sostenitori M5S, tra cui ci sono anch'io, rischiano cocenti delusioni, tipo i parmensi coglioni. Impariamo a scindere l'utopia dalla realtà, perchè rischiamo un brutto risveglio ragazzi. C'è troppa merda da spalare e non sarà ne divertente ne tantomeno tutto facile, perchè da qualche parte poi, la si dovrà pur buttare. E se capita che te la buttano in girdino a te, poi vediamo se fai ancora il rivoluzionario pret a porter...
  • cimbro mancino Utente certificato 4 anni fa
    a me non fan paura i Casini i Monti gli Alfano a me fan paura i Catricalà i Mastrapasqua i Befera gli Scaroni!!!
  • italiano incazzato 4 anni fa
    ma avete idea di quanti siano 98 mld? 200 mld di evasione annui sono una realtà, quindi i soldi esistono, vi ricordate di quella proprietaria di un BAR che decise di spegnere le SLOT MACHINE? ebbene solo la sua parte di guadagni ammontava a 3000 euri in un mese, moltiplicatela per tutti gli esercizi che hanno codeste macchinette, i soldi per pagare la multa esistono solo che non vogliono pagarla. potremo concedere loro una rateizzazione in cinque anni così potremmo contare ogni anno su diversi miliardi di euri da gestire.
  • Romano Signorelli Utente certificato 4 anni fa
    Accorpare indiscriminatamente i piccoli comuni è un errore enorme. I tagli orizzontali a occhi bendati li facevano i governi precedenti! La mia proposta: facciamo studi di settore anche per i comuni. Chi è uscito dagli standard si deve accorpare. Chi ce la fa da solo: perché ucciderlo? Io sono consigliere in un comune di 800 abitanti (Adrara San Rocco, BG) dove: - sindaco, assessori e consiglieri non percepiscono nulla da almeno 3 mandati (hanno rinunciato a qualsiasi stipendio, premio, indennità, rimborso spese) - le spese sono ridotte all'essenziale - i dipendenti pubblici sono 3 (fate le proporzioni con comuni più grandi) - sindaco e consiglieri raccolgono la spazzatura, puliscono le aiuole, fanno manutenzione boschiva (gratis) - 100 volontari (su 800 abitanti!) aiutano in tutto il resto (gratis) - l’auto comunale è 1 (una), condivisa ed utilizzata solo quando non si può usare quella personale - tutti gli edifici ad uso pubblico sono riscaldati con biomasse da manutenzione (sostenibile) dei boschi comunali - il territorio è presidiato, il cittadino si sente vicino alle istituzioni - sindaco, consiglieri e assessori sono cittadini che vivono il paese. Si incontrano per strada, in piazza, al bar. Ci si confronta quotidianamente e, la maggior parte delle volte, ne escono idee per migliorare il proprio comune e la qualità della vita di tutti. Vogliamo metterci nelle mani di qualche lontano buracrate che poco saprà della nostra realtà? Quando un comune è così piccolo, deve per forza essere già ottimizzato nei costi, altrimenti non sarebbe sopravvissuto gia molti anni fa! Qualcuno mi spieghi cosa risparmieremo accorpandoci. In Francia il 95% dei comuni ha meno di 5000 abitanti. In Spagna l'84%, in Germania il 76%, in Austria il 90% Se altrove funzionano e sono un valore, facciamoli funzionare anche da noi, con criterio ed intelligenza! Ci sta già provando Calderoli con la sciagurata manovra BIS. Ora il M5S. Perché volete distruggerci?
    • Romano Signorelli Utente certificato 4 anni fa
      Secondo me, l'unica soluzione giusta è dare un tetto di spesa ai comuni sui diversi servizi (da studio di settore?) sforata la quale il comune ha l'obbligo di aggregarsi con quel particolare servizio (non smembrando tutto il comune!). La manovra bis (Calderoli) attualmente già obbliga TUTTI i comuni sotto ai 3000 abitanti ad aggregare i servizi. Noi abbiamo iniziato, obbligati per legge, ad aggregarne alcuni (servizi sociali, catasto, protezione civile), che prima gestivamo in economia o volontariato (o che già erano in cooperativa con altri comuni, ma non nella forma descritta dalla legge!). Ebbene: dopo l'unione risulta che abbiamo molte spese in più. Alla faccia del risparmio... e per il 2013 dovremo aggregarne altri. Ci sarà da ridere. Sono a disposizione per qualsiasi approfondimento.
    • gi m. Utente certificato 4 anni fa
      Quello che descrivi è notevole, ma temo che il tuo comune sia un'eccezione. E' vero che non bisogna distruggere esperienze positive, e che accorparvi ad altri comuni potrebbe rovinare tutto, perché non porti idee e suggerimenti? la tua esperienza potrebbe essere un utile contributo.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    stasera abbiamo appuntamento con due ragazze di praia a mare. dovremmo andare a ballare, ma prima in pizzeria gli chiederemo di andare a votare e votare 5 stelle. e' romantico chiedere il voto per il 5 stelle sul lungomare di praia ma lo possiamo chiedere anche dopo in macchina......forse e' meglio, e' piu' intimo.
    • er fruttarolo Utente certificato 4 anni fa
      Ore',nun c'o volemo permette.Er che è morto diverso...ma,a fine,er risurtato è er medesimo...
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Frù,anvedi? Se stanno a trombà per en voto a 5*! Io 'un me lo posso permette!
    • er fruttarolo Utente certificato 4 anni fa
      Aho,auguroni... Ma,a cozza,chi s'a pija,Ottaviano o Augusto?? Vabbe',siete incredibbili...
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      Ottavio,tanto tanto te stai a far er voto de scambio? Annamo male he!!!! Beata te! ti inviddio!
  • Ilaria Spadotto 4 anni fa
    MONTI per farsi pubblicita' ha preso un cagnolino in affitto...beppe c'e' una zebra senza fissa dimora vuoi adottarla???
  • Agabio Pellicano 4 anni fa
    Volevo donare 25 ?, ma dopo il brillante servizio di bianca Berlinguer ne donerò 50. Avanti ragazzi.
    • gi m. Utente certificato 4 anni fa
      :)))
  • Giacinta Lualdi 4 anni fa
    Caro Beppe Grillo e Amici, mi chiamo Marco Angeletti, e sono l'Agente Consolare d'Italia Onoriario da piú di 10 anni nell'estremo nord del Brasile (confine con il Venezuela), ovviamente a gratis da sempre per la NOSTRA ITALIA, no questa. Da anni la comunitá presso la quale vivo, sopravvive solo in funzione degli sforzi profusi da noi stessi. Oggi stesso ho ricevuto la comunicazione con le disposizioni per il voto da parte della Superiore Ambasciata. Recentemente sono stato in Italia per quasi un mese, e nonostante rientro quasi tutti gli anni, questo che ho visto in questo periodo, NON É IL MIO PAESE, non mi riconosco. Potrei dilungarmi su tante cose che non vanno, ma Voi lo fate meglio di me, quand'anche se Vi interessa la mia opinione saró ben lieto di fornirla. Pur tuttavia consideratemi totalmente a disposizione per aiutarVi nella raccolta firme per il sud america, sia Nord del Brasile che Venezuela. Inviatemi tutto il necessario che io stesso le raccoglieró personalmente, potete contarci. Anche se avete cose da tradurre in spagnolo ed in portoghese mandatemele pure, voglio assolutamente aiutare. Un salutone e continuate cosí, che la riprendiamo in mano la Nostra Povera Italia. Mai come oggi é necessario toglierla dalle mani di "burocrati anomali" per non usare altri termini, e cercare il benessere della collettivitá e del nostro Paese. Anni di storia e civiltá azzerati da un nuovo regime non ufficialmente dichiarato, una specie di post rivoluzione culturale piú o meno dichiarata (manco questa responsabilitá hanno voluto prendersi) che sembra abbia inebetito molta gente. Questo é il momento, e questo é il movimento!!! Non perdiamo questa occasione. Sono a disposizione!!! Un saluto a tutti, un grande 2013, conquistiamo e riscattiamo con intelligenza la nostra felicitá. Marco Angeletti
  • Viviana Fanzaga 4 anni fa
    Aho! Ragassi, se Foti ve lo ha messo in culo, rimanete immobili, altrimenti lo fareste godere di piu' Vero Alex?
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      no dai,lasciamo tutto il divertimento a te.tranquillo!
  • Gineto Caccianiga 4 anni fa
    salvini,vuole tassare le banche e le puttane ha ha ha forse ti conviene cambiare alleato.
  • Pasquale_ Caterisano Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, ancora una volta ti dimentichi di citare il taglio alle enormi spese sotto forma di regalia pura che lo stato italiano fa allo stato vaticano: sono 9 miliardi di euro, completamente antistorici ed in antitesi con la crisi sistemica che stiamo vivendo da ormai cinque anni. La cancellazione delle regalie pubbliche ai preti detti patti lateranensi, è una delle proposte piu votate nel portale del M5S ma tu e Casaleggio sembra che ve ne dimentichiate sempre. http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/06/abolizione-concordato-statochiesa.html Non diamo adito ai nostri detrattori che dicono che il programma lo scrivete solo voi due sbattendovene altamente delle proposte degli attivisti.
  • Vasco Acerbo 4 anni fa
    forse avete dimenticato che da stamane è cominciata una guerra. No feriti, solo morti.
  • Lanfranco Sech 4 anni fa
    Bravi a tutti voi del movimento 5 stelle. Questo dovrebbe essere fatto e sopratutto perche' non creare un archivio video di tutte le sedute. Vogliamo sapere chi vuole prendere per i fondelli i cittadini onesti e far passare in questo momento di crisi leggi e leggine ancora a favore della casta.
  • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
    E' ARRIVATO IL LEGAIOLO GEREMIA Cordialità
  • Simone De Prosperi 4 anni fa
    I costi della politica si limitano LIMITANDO L'INFLUENZA DEI POLITICI, non solo il loro stipendio. Per questo è cruciale vendere aziende sotto il controllo pubblico ed eliminare la mano dei politici dalle banche. FARE PER FERMARE IL DECLINO nel suo programma specifica un piano di risanamento del debito per i prossimi cinque anni, e SENZA TAGLIARE SCUOLA, SANITA' E AMBIENTE, e senza intaccare il potere d’acquisto di pensioni e stipendi pubblici sotto i 2500 euro, grazie anche alla riduzione delle imposte sui redditi
    • Simone De Prosperi 4 anni fa
      @ Roberto B. questo non lo sappiamo, secondo me invece ce la possono fare. Sull'idea del "voto utile" poi, leggi il mio commento al post di Ottaviano Augusto sotto
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
      fare non raggiungerà il quorum, sono voti inutili !
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    E' UFFICIALE NE INGROIA NE GIANNINO RAGGIUNGERANNO IL QUORUM DEL 4 PER CENTO PER AVERE RAPPRESENTANTI IN PARLAMENTO. Se tutti quelli che votano ingroia e giannino sapessere questa notizia e decidessero di dare il loro consenso al movimento 5 stelle i cittadini a 5 stelle vincerebbero le elezioni a cappotto allora cambierebbe tutto, una vera rivoluzione, perche' non provarci. elettori di giannino e di ingroia , non perdete il voto. date forza al movimento 5 stelle. non vi deluderemo , state con noi ed abbandonate i professionisti della politica ed i pennivendoli pentiti
    • gi m. Utente certificato 4 anni fa
      completamente d'accordo con luca
    • Simone De Prosperi 4 anni fa
      Posso chiederti quale sarebbe la fonte della notizia? In ogni caso: non ti sembra paradossale che proprio uno del movimento 5 stelle, che è cresciuto un voto alla volta per diversi anni, sostenga una logica del "voto utile"??? Se tutti avessero seguito talelogica anche il Movimento 5 Stelle non sarebbe mai cresciuto
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      ottaviano non son d'accordo sulla tua analisi.io ritengo unico voto necessario per cambiare il Paese,il voto al M5S!!!ma non voglio ragionare di voto utile o meno,quelle argomentazioni le lascerei ai partiti schifosi che non hanno altro da dire!ognuno voti secondo coscienza :) e invito tutti a votare il M5S !!!ma non palando di voto utile,non mi sembra,personalmente,una bella frase.ciao
    • OPS 4 anni fa
      Chi vota per questi due signori, non ci crederanno mai che non raggiungono il quorum.
    • barreto 4 anni fa
      per me gli eletti del m5s appena in parlamento si vendono a sel o pd......sicuro!!!!!!1
  • Bannami Questo Utente certificato 4 anni fa
    - Recupero dei 98 miliardi di euro evasi dalle società di slot machines (subito) Questa è una baggianata colossale che continuate a ripetere. Vorrei proprio vedere questi 98 miliardi. Forse non avete idea di quanti siano 98 miliardi.
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
      sono tanti quanti ne hanno rubati lor signori, con la complicità dei politici !
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      purtroppo per te,anche noi sappiamo contare!saluti.p.s. e senza laurearsi in albania!!!
    • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
      tanti, ma se non pagano l#apparato burocratico si sostituisce ai privatinella gestione delle macchinette ed incassa il dovuto. vedrai come entrano veloci i miliardi e anche senza la pubblicitá spazzatura sul gioco
  • TORESAL 4 anni fa
    Forza è cambiamo tutto in Italia che sono tutti corrotti!Semplice basta copiare come i Giapponesi le leggi ben fatte delle altre Nazioni e annullare le Nostre leggi antiche e mosaiche ad incastro una all'altra!Abbiamo un sacco di Ministri anche inutili,ma non abbiamo un Ministro che controlla e fà rispettare i diritti violati dei cittadini, senza che si deve rivolgere ai lunghissimi tempi della Magistratura.WW il movimento 5 Stelle e non si deve aver paura della vittoria perchè non faremo mai peggio dei precedenti Governi!
  • Walter Valentino Utente certificato 4 anni fa
    Come non si puo'essere d'accordo con un programma del genere?E'proprio quello che serve all'Italia.Tuttavia,non e' presente la soluzione per i dipendenti statali nel punto inerente l'abolizione delle province:li mandiamo a casa creando altri disoccupati?Li ricollochiamo in altri enti statali?IN ENTRAMBI I CASI NON ABBIAMO RISOLTO ALCUN RISPARMIO.Software Open Source:perche'non iniziate a tempestare il sito Rai.it visto che IMPEDISCE la visione dei video a chi non ha Microsoft Silverlight che gira solo sotto Windows?Perche'non tempestate le case costruttrici di hardware affinche'rilascino i driver anche per l'open source?Avete contattato il Prof.Cantaro che sta facendo in solitaria,una battaglia in tal senso?
    • Paolo Galante 4 anni fa
      Non ho Windows ma Macintosh con OSX.6 Con VLC (open source) ma anche senza niente i video di Rai.it si vedono. VLC è anche in versione Linus e MS Vista. Gratis
    • Walter Valentino Utente certificato 4 anni fa
      Come vedi,le proposte sul web le faccio sempre (ti ricordo quella piu'ecaltante di aprire una radio).A Roma,dove sono i luoghi di riunione del M5S.Il perche'era uno solo ma le domande erano 4,sei in grado di rispondermi alle altre 3?
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      non lavoriamo con i perchè !!!hai proposte?ti iscrivi al movimento e le proponi sia sul forum sia in un gruppo sul territorio.più semplice di così!!!ognuno si attivi ma senza dire perchè,al contrario,proponendo le idee.ciao
  • Pellegrino Marcella 4 anni fa
    Vorrei conoscere cosa pensate una volta, e sicuramente ce la farete, diventati Primo Partito Italiano per la Giustizia e le Forze dell'Ordine......Distinti saluti
    • OPS 4 anni fa
      Presto detto! Abolizione di tutte le garanzie costituzionali. Si preparano treni merci per i ladri di regime, si piombano gli accessi e si fanno partire per sola andata.In quanto alla polizia, si trasformano in milizie. E' UNO SCHERZO, NON TI SPAVENTARE
  • Tulliano Danese 4 anni fa
    Ma l'ha chiamata Rivoluzione Civile per riprendere le iniziali RC di Rifondazione Comunista? Ma cosa avrebbe di nuovo? Io mica l'ho capito? E cosa avrebbe di simile al M5S? Non ho capito nemmeno questo Ma non era chiaro che il Movimento non era di destra né di sinistra e non si alleava con partiti? E allora perché tirare fuori la superbia o simili? Cosa c'entra? E perché dire che ogni giorno attacchiamo Ingroia? Mi pare che sia Ingroia che ha fatto la sua avance verso il Movimento. E chi era andato a cercare lui? nessuno, mi pare. Poi se ne sono avuti tanto a male che non hanno fatto che sottolinearlo. Una spiegazione era obbligatoria. Che si raccolga pure le sue firme, si faccia la sua propaganda, si metta in lizza con gli altri partiti, si faccia i suoi candidati rigorosamente scelti dall'alto come fanno tutti con un programma rigorosamente fatto da uno solo come fanno tutti. Siamo in democrazia. Ci sono 169 partiti, ci starà dentro pure Ingroia! sempre che riesca a superare lo sbarramento del 4% alla Camera e dell'8 al Senato! Poi facilmente, se riuscirà a stare dentro, si alleerà con Bersani perché non potrà fare altro, per la regola per cui tutti i partitini entrano nella sfera dei maggiori, lo ha fatto Rifondazione, o farà anche Rivoluzione
  • Rudolf . Utente certificato 4 anni fa
    No adozioni gay? Busto Valle Olona: INCINTA DEL PADRE A 12 ANNI, "trovate anche escoriazioni anali causate dalla sabbia", si sospetta dicesse al padre ancora, ancora? Il padre "mi provocava sempre".....
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      Ahooo...Rudolf stai a pensà male! E che schifo!
    • Geremia Conti Utente certificato 4 anni fa
      son foresti .. tutta roba che piace ai grillini perche' sognano la ricchezza della cultura etnica, un mondo ideale paradisiaco al fumo della maria e il siamo tutti cittadini del mondo e le ciclabili ma ande' a dar via il cu antiitaliani del casso: state regalando l'italia ai barbari per il vostro buonismo del casso!!
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Dove hai letto questa schifezza ????
  • Geremia Conti Utente certificato 4 anni fa
    NAPOLI - Il «re della mozzarella» Giuseppe Mandara non tornerà in carcere. La prima sezione della Corte di Cassazione ha infatti respinto il ricorso della Procura di Napoli contro la decisione del Tribunale del Riesame, che nei mesi scorsi aveva annullato l'ordinanza di custodia cautelare emessa nei suoi confronti con l'accusa di associazione camorristica. Respinto anche l'altro ricorso dei pm contro l'annullamento del sequestro dei beni. Mandara, che è difeso dall'avvocato Vittorio Guadalupi, era stato arrestato in luglio con l'accusa di associazione camorristica. Secondo la Dda, infatti, l'azienda Mandara, nota in tutta Italia, era stata avviata con denaro del clan camorristico La Torre di Mondragone (Caserta). All'imprenditore venivano poi contestate frodi commerciali, in particolare il tentativo di vendere falsi «provoloni del Monaco». Nei giorni successivi all'arresto, tuttavia, la misura cautelare era stata annullata dal Riesame, per il quale non sono attendibili le dichiarazioni dell'ex collaboratore di giustizia Augusto La Torre, accusatore di Mandara.
  • Geremia Conti Utente certificato 4 anni fa
    Caserta - Si prostituiva nonostante i suoi 70 anni. l'hanno colta in flagranza di reato a Caserta, in un appartamento in corso Giannone che la donna aveva preso in affitto. R.S.V., classe 43 di nazionalità brasiliana hei, laggiu in quel di napoli: ma siamo arrivati a sto livello ?
    • er fruttarolo Utente certificato 4 anni fa
      Geremi',Morfeo docet...
  • italiano incazzato 4 anni fa
    ipotizziamo un dopo elezioni con un governo MONTI-PD per metterli in crisi basterà proporre una legge sulla legalizzazione della prostituzione, tempo fa lessi un articolo dove si parlava di due trans sieropositivi i quali avevano centinaia di clienti. queste persone si prostituiscono senza controllo ne sanitario ne fiscale, con il pericolo di contagiare altre persone che a loro volta potrebbero contagiarne altre. niente tasse guadagno facile ed eventuali spese sanitarie a causa di eventuale contagio a carico dei contribuenti.
  • Grimaldo Mascherpa 4 anni fa
    Grillo a Siracusa(streaming completo)31-01-13 tsunami tour (clicca mio nome ) http://www.youtube.com/watch?v=GAiESTL79gY
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Bisognerebbe ricordare al cavaliere mascarato, a proposito delle presunte e decantate virtù di Mussolini(“che tuttavia Mussolini ha fatto delle cose buone in molte altre circostanze”.)Se anche fosse vero, lui non ha fatto nenche quelle.Di buono nel suo fare "politica" non c'è traccia.Comunque mi stò rendendo conto che stò facendo un commento una salma morta e sepolta.
  • Geremia Conti Utente certificato 4 anni fa
    Napoli, nordafrica V.Gianturco 112. C'è un edificio talmente malridotto che l'unica cosa che si salva è una piccola madonnina bianca e celeste. Intorno finestre sventrate, porte fradice, immondizia, pneumatici, topi. Alzando lo sguardo si vede in lontananza una struttura in lamiera talmente arrugginita e cadente che sembra un pezzo di archeologia industriale. Per questo rudere il comune di Napoli paga un canone. E' in affitto dal 1962 e siccome voleva farci un autoparco per i mezzi della nettezza urbana, ci ha realizzato anche una struttura in lamiera, tra l'altro sembra senza licenza edilizia e quindi di fatto abusiva. La nettezza urbana in verità non manca: c'è immondizia ovunque tanto che la polizia giudiziaria ha sequestrato la struttura perché qualcuno ha pensato bene di trasformarla in una discarica depositando rifiuti di ogni tipo. Ebbene, per questo immobile il comune fino al 1995 ha pagato oltre un milione e 600 mila euro in seguito ad una sentenza del tribunale di Napoli. Dal 1995 al 2000 deve circa un milione e 300 mila euro a titolo di indennità di occupazione ai proprietari che non lo rivogliono indietro in questo stato. Il debito è stato già riconosciuto fuori bilancio ma non è stato ancora pagato. Infine per il periodo che va dal 2000 al 2012 dovrà spendere oltre 4 milioni e centomila euro che naturalmente graveranno sulla collettività. Uno spreco insopportabile in una città in cui si fa fatica anche a comprare la benzina per gli autobus. Ma non è finita qui. Ce ne sono altri due che non sono ancora venuti alla luce: il caso di Palazzo Carafa di Montorio, un edificio storico del centro antico, via San Biagio dei Librai, preso in affitto dal comune nel dopoguerra per metterci due scuole: e così, fino al 2006, deve ai proprietari quasi 400.000 € come indennità di occupazione, e un 1.800.00 € per il periodo che va dal 2007 al 2012, risultando il palazzo tuttora nella disponibilità dell'amministrazione. seguono altre 3 pag, ma ci fermiamo qui
  • anib roma Utente certificato 4 anni fa
    Ecco come i dipendenti dei patronati Acli all’estero fanno votare Pd. Ma sarebbe illegale!!! http://www.qelsi.it/2013/ecco-come-i-dipendenti-dei-patronati-acli-allestero-fanno-votare-pd-ma-sarebbe-illegale/
  • roberto d'iseppi Utente certificato 4 anni fa
    DERIVATI - COMUNE DI VERONA Il giornale L’Arena riporta oggi, che i derivati del Comune di Verona, stipulati dalla precedente giunta Zanotto (PD), comportano finora una perdita di circa 12 MLN, da aggiungersi ai 16 MLN relativi ai costi di stipula (2007). Questi contratti di prodotti derivati sono operazioni altamente a rischio e, tra l’altro, con costi di stipula altissimi. Si tratta di operazioni che sono state concluse da varie amministrazioni che hanno pensato bene di effettuare operatività da Casinò con i denari raccolti da stratasse imposte a cittadini produttivi già molto indebitati ed impoveriti. Ma la cosa che, riferita a questa situazione del Comune di Verona ritengo sia di una arroganza intollerabile e gravissima, e potrebbe fare nascere qualche perplessità, è, che l’operazione è stata stipulata dalla Giunta, durante il suo ultimo mese di amministrazione. La Giunta, nel suo ultimo mese di esistenza, ha ritenuto di impegnare il Comune, i cittadini, in una operazione ad alto rischio, che, qualora mantenuta in essere, si concluderà nel 2036, decidendo di fare accollare, sempre ai cittadini, costi di stipula per 16 MLN...siamo a posto...
  • Laura Silveri 4 anni fa
    Ero presente ieri in piazza a Lecco. Molti punti di vista sono condivisibili su altri avrei qualche dubbio. Per esempio le infrastrutture la cui esecuzione è già partita secondo me dovrebbero continuare, con un controllo maggiore sulla spesa per la realizzazione delle stesse opere, ma non bloccarle, anche perchè se i soldi sono stati spesi e si hanno già diversi cantieri aperti (parlo della pedemontana in particolare, perchè è una realtà che conosco) ci sarebbe un doppio spreco nel bloccare queste opere.
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      grazie delle idee laura!!!la cosa migliore però è partecipare a un gruppo e portarle a conoscenza di altri e discuterle.in questo modo si cresce e si verifica la fattibilità delle cose grazie a chi vive nel territorio in oggetto.io personalmente non conosco la vostra situazione ma se qualcosa non è da farsi penso sia giusto bloccarla e ricominciare dove si hanno necessità,sempre.ma se tu sei della zona proponi le tue idee con i gruppi della zona dai!!
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
      Bloccali fin che sei in tempo, resetta tutto, poi con persone per bene ed oneste, fai una corretta informazione, senti dalle persone del luogo quali sono le necessità e poi con i cittadini coinvolti delibera ! .. questo è il principio ! mentre da noi vale la regola che le opera si fanno se c'è da guadagnare, ma non per le persone comuni !
    • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
      no!
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    La classe degli asini: le comiche di Mario e Ollio http://ilsimplicissimus2.wordpress.com/2013/02/14/la-classe-degli-asini-le-comiche-mario-e-ollio/ ollioNon appena la Francia ha fatto sapere, dietro le quinte degli incontri sul bilancio europeo, che non è in grado di rispettare il patto di stabilità e sforerà il limite del 3% sui conti pubblici, gli utili idioti del milieu finanziario, altrimenti detti commissari europei, hanno fatto sapere che se in Europa conti allora si può essere elastici e dare più tempo. Se invece sei pig la rigidità continua, a meno che non si facciano sempre più macelli sociali sotto la guida ineffabile di Bruxelles. A dare l’annuncio della linea più morbida nei confronti della Francia è stato Olli Rehn il finlandese laureato in giornalismo che è un luminoso esempio di incompetente mediocrità e servilismo bancario tanto da essere il responsabile degli affari economici europei. Ma più che l’eccezione fatta verso il secondo partner più importante dell’Unione sono significative le parole con cui essa viene giustificata “Se la crescita si deteriora in modo inaspettato, un Paese può’ avere più tempo per correggere il suo deficit eccessivo, a patto che abbia compiuto gli sforzi strutturali richiesti” . E’ davvero raro leggere qualcosa di più ipocrita e ottuso: dopo cinque anni di crisi, questo inqualificabile individuo parta di deterioramenti “inaspettati”. Inaspettati da chi? Il povero Ollie non ha visto cosa è accaduto nei Paesi sottoposti alle cure di Bruxelles? E non contento insiste con il rigore, quanto tempo ci vorrà perché capisca che è la causa prima del disastro? Ma, temo. è come far scommesse sulla corsa dei bradipi. Però – sorpresona – Ollie è sostenuto, nelle sue miserabili giustificazioni che fungono da pezza a colore per “salvare” la situazione francese, proprio da Monti, il quale fa sapere che la decisione di introdurre una maggiore flessibilità, non riguarda l’Italia . Et pour cause: che figura ci farebbe il nostro premier
  • Luis F 4 anni fa
    Stampate il volantino e diffondetelo, ma solo nell'ultima settimana. Come nello sport, spesso chi scatta prima del tempo si fa raggiungere e sorpassare. Bersani e Berlusca hanno lanciato la volata troppo presto (ed a suon di boiate il secondo, ma si sa che in Italia ancora fanno presa...) ed è nell'ultima settimana che ci dobbiamo sbattere! Io il volantino lo stampo dal sito (grazie Beppe), e sul retro gli attacco i 20 punti di oggi, ed una bella foto (purtroppo) di una fila alla Caritas a sinistra, ed un F35 da 60 milioni di euro (o chissà quanto) a destra! Poi nell'ultima settimana vai di cassetta della posta in paese. Ma nell'ultima settimana, non prima
    • Giorgio_D F. Utente certificato 4 anni fa
      Buona idea, puoi metterlo a disposizione in modo che lo si possa scaricare?
  • G.Mazz. 4 anni fa
    Gent. Beppe, per poter perseguire gli obiettivi del tuo programma, ti segnalo una fonte da dove recuperare i mezzi finanziari: sappiamo che è in corso una trattativa con la Svizzera per recuperare con la Rubik tax parte dell'evasione di numerosi italiani. Propongo di intavolare analoga trattativa - non appena sarà nominato il nuovo presidente dello IOR - con lo Stato del Vaticano. Son convinto che presso lo IOR, sono nascosti molti, ma molti fondi illeciti di politici, finanzieri ed altri italiani, che bisogna recuperare per finanziare opere di utilità collettiva. Che ne pensi? Cordialità. G.Mazz.
  • Piero Lisadi 4 anni fa
    Vorrei aggiungere: 1) Il taglio degli stipendi e del numero dei componenti dei consigli di amministrazione di migliaia di Enti Nazionali e Locali, di cui alcuni inutili, e delle Societa' Municipalizzate. (Sono esagerati rispetto al resto d'Europa). 2) Il taglio degli stipendi, con l'adeguamento a quelli europei, di tutti i boiardi di stato, dirigenti, funzionari, giudici, consulenti, tecnici, ufficiali delle forze armate. 3) La revisione e conseguente modifica dei Patti Lateranensi, molto onerosi per lo Stato Italiano. 4) Il taglio delle agevolazioni fiscali previste per tutte le attività commerciali, vere e proprie prestazioni di beni e servizi a pagamento, effettuate da religiosi ed ordini religiosi, associazioni sportive, associazioni culturali, associazioni di categorie, sindacati.(Addirittura molte sono fittizie per evadere le tasse) 5) Inventario di tutti i beni immobili di proprietà dello Stato e di tutti gli Enti e Società che fanno capo allo Stato. Controllare il loro effettivo utilizzo ed aggiornare, ai prezzi di mercato, i relativi contratti di uso. (Moltissimi ridicoli e di favore). 6) Taglio dei contributi alle scuole private. (Bastano le già previste agevolazioni fiscali). 7) Taglio del numero degli insegnanti di religione. (In forte esubero se lavorassero 40 ore settimanali). 8) Taglio del numero dei cappellani militari e loro carriera con relativo stipendio, equiparata a quella degli ufficiali. (Ci sono cappellani militari con il grado e lo stipendio di generale).
  • inoki 4 anni fa
    Grillo sembral'unico cristiano rimasto in giro!
    • Marcello Tronci 4 anni fa
      manca un punto fondamentale: riduzione della pressione fiscale per le PMI (piccole medie imprese) dal 70% al 15% per poter far ridecollare l'economia italiana e favorire la ripresa del lavoro e dell'occupazione;
  • Paolo r. Utente certificato 4 anni fa
    solo per chi non lo sapesse: siamo i primi in tutti i sondaggi. Ma non ce lo dicono...
    • silvana rocca Utente certificato 4 anni fa
      in teoria ha ragione il presidente del senato: il m5s raggiungerà l'85% dei consensi.
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Ma gargamella lo sà !!! Cordialità
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Ma gargamella lo sà !!!! Cordialità
  • Marino Daffonchio 4 anni fa
    Nel salutare a tutto lo staff del movimento, gradirei si ponesse all'attenzione la situazione dei padri separati.. C'è una enorme disparità uomo-donna che non si può più tollerare. Mi chiedo come si potrebbe fare.....
  • italiano incazzato 4 anni fa
    l'accordo con la svizzera ci vuole troppo tempo per attuarlo, i 98 miliardi di EUROBIDONI non si possono recuperare, il taglio delle province bisogna fare una legge costituzionale e ci vuole un casino di tempo idem per i costi della politica, però quando si è trattato di votare la ennesima INCULATA sulle pensioni ci hanno messo pochi giorni per attuarla, bisogna mettere subito in tasca soldi alla gente se vogliamo che l'economia riparta. non dimentichiamo i 60 mld che se ne vanno in corruzione le spese inutili vedi TAV E F35 senza contare il costo altissimo di manutenzione per codesti aerei a che servono poi? con i soldi recuperati si possono avviare lavori di ristrutturazione delle scuole, dissesto idrogeologico, banda larga incentivi allo sviluppo della GREEN ENERGY, ristrutturazione della rete idrica il 30% dell'ACQUA si perde a causa della vetustà della rete idem per la rete ferroviaria, questo porterebbe alla creazione di posti di lavoro quindi una riduzione del numero di disoccupati. è più facile distruggere un progetto che realizzarlo.
  • domenico romano 4 anni fa
    Non ho preconcetti nella vita e tanto meno nella mia attività politica. Ho sempre cercato di avvicinarmi alle novità con la massima libertà di pensiero, e non dovendo nulla a nessuno posso permettermi di guardare ciò che mi interessa con attenzione. Per questo motivo ho partecipato con interesse ad un incontro di quello che e’ la novità di questi ultimi anni (sotto il profilo politico), parlo come avrete capito del movimento cinque stelle. Ascoltando gli attivisti di Grillo si capisce che molte delle cose che dicono sono giuste, parlano con la voce del popolo ed e’ per questo che il popolo li ha premiati. Come poter mettere in discussione la battaglia sui costi della politica, o schierarsi contro lo strapotere informativo di alcuni “poteri forti”. Come non dirsi d’accordo sull’abolizione dei monopoli nel settore dei trasporti, o sul loro perseverare nella strategia dei rifiuti zero? Sono discussioni che abbiamo già fatto su queste pagine e personalmente provo piacere quando un gruppo politico (sicuramente meglio organizzato del sottoscritto) li fa proprie. D’altronde il sottoscritto e’ sempre stato tacciato di essere un politico atipico e in questo caso orgogliosamente rivendico questa atipicità. Certo non sono tutte rose e fiori, ci sono passaggi dei grillini che non condivido (soprattutto quando il loro capo si schiera platealmente contro le istituzioni), ma credo che nel futuro queste radicalizzazione possano venire meno, dando ancor più forza al loro movimento. D’altronde il voto in se e’ una dimostrazione di fiducia nelle promesse di chi si candida, e anorchè rivendicando la mia appartenenza alla destra italiana dico…..five stars? Perche no!!!!!
  • Aureliano Zandonella 4 anni fa
    Questo e' il commento rilasciato da pinocchio Monti questa mattina: Grillo, per una volta, vada in una piazza greca anziché nelle piazze italiane e vedrà la disperazione, la protesta e anche piazze piene di neofascisti. Caro Monti pensi che gli italiani siano imbecilli? Beppe sa' benissimo quello che succede in Grecia, quello che sta' succedendo sono le azioni di austerita' obbligate dai tuoi amici al popolo greco. Bene emerita testa di caxxo Monti, vai a lavorare bastard.......
  • roberto calafato 4 anni fa
    senza contare i 100 miliardi di euro l'anno con la legalizzazione di cannabis e prostituzione scrivi della legalizzazione beppe perchè non ne parla sei la nostra sola speranza
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    il comune di milano chiede 5200 euro al movimento 5 stelle per far tenere il comizio in piazza per LO tsunami tour. agli altri no e a noi si PISAPIPPA, SEI UN CAROGNONE. SPAZZEREMO VIA ANCHE TE COME I TUOI SODALI ROAMNI , ALTRO CHE UOMO DI SINISTRA, .......UN CAROGNONE. VERGOGNATI.
  • Marco Bellino Utente certificato 4 anni fa
    Segnalo una piccola incongruenza... Nel programma: http://www.beppegrillo.it/iniziative/movimentocinquestelle/Programma-Movimento-5-Stelle.pdf viene indicato: "Stipendio parlamentare allineato alla media degli stipendi nazionali" in questo articolo, invece, viene indicato: "Adeguamento stipendi dei parlamentari a media europea" Imho, sarebbe il caso di modificare l'articolo, oppure il programma, in modo da risolvere l'incongruenza e chiarire qual'è l'obiettivo che si intende perseguire.
    • G D'Amico 4 anni fa
      l'ho fatto notare anch'io
  • Luigi Roncoroni 4 anni fa
    Maschio, over 50, ricchissimo, possibilmente confindustriale. Non è il profilo del single che molte donne vorrebbero impagliare, nossignore. Trattasi, invece, del candidato tipo della lista montiana, che in queste ore, tra mille scazzi e liti furiose sta prendendo corpo. Si diceva che Montezemolo avrebbe puntato su donne e giovani, per svecchiare la politica e aprire alla società civile. Anche no, invece, visto che i posti importanti li stanno occupando i soliti noti, gli amici di Luca, i residuati bellici della Prima Repubblica. Da Il Fatto Quotidiano
  • Alberto S. Utente certificato 4 anni fa
    Potreste chiarire meglio nell'elenco i punti relativi a provincie ed amministrazione centrale dello Stato? Per la sanità è chiaro che si tratta dell'acquisizione di beni strumentali, negli altri due invece intendete ridurre anche le spese per il personale o le spese per la gestione dei locali? E se sì intendete compensare tutto il personale espulso con il reddito di cittadinanza come ho sentito dire a Casaleggio a proposito delle provincie a Piazzapulita?
  • Onorata Resa 4 anni fa
    proprio restando in tema, di coloro che dovrebbero onorare fino all'ultimo giorno il mandato elettorale;ricordo che al parlamento europeo a rappresentarci c'era anche l'ex magistrato De Magistris che prometteva di essere in prima linea contro le mafie e di denunciare al parlamento europeo l'enorme corruzione esistente in italia. Ebbene qulla candidatura poi, è stata un'ottimo trampolino di lancio per la campagna elettorale a sindaco di napoli.
  • Cecco Ghiringhelli 4 anni fa
    Eilh! libro e moschetto?
  • Nino Barnaba 4 anni fa
    primo ?
  • Alvaro Cuggia 4 anni fa
    Te lo dice uno che per 40 anni ha sempre votato a sx: hai ragione! Uno scempio come rivoluzione civile non si era mai visto.
  • OPS 4 anni fa
    CAPALBIO SI RIDUCE DI UNA FAMIGLIA IMPORTANTE DEL MONDO DELL'EDITORIA E TELEVISIONE.QUANDO ANDRA' ALL'ASTA LA VILLA SAREI CURIOSO DI SAPERE CHI L'ACQUISTERA'. COME NOTO CAPALBIO E' UN FEUDO DEI SINISTRI.
  • roberto b. Utente certificato 4 anni fa
    ATTENZIONE!!!!! IMPORTANTE!!! CERCASI RAPPRESENTANTI DI LISTA per presenziare ai seggi. MANCANO MOLTISSIMI RAPPRESENTANTI DI LISTA ! questa e' una necessità DEMOCRATICA ; siamo o non siamo attivi? Per evitare brogli sia prima che durante gli scrutini DOBBIAMO avere un rappresentante di lista M5***** in ogni PLESSO SCOLASTICO o sede di seggio! ADERITE NUMEROSI!
    • gi m. Utente certificato 4 anni fa
      uno per seggio, uno per seggio ci vuole!
    • OPS 4 anni fa
      DOVE?
    • simone stellini Utente certificato 4 anni fa
      VERISSIMIO FATEVI AVANTI NON C'é NIENTE DA TEMERE!!!O SIAMO SOLO CHIACCHERE??? CONTATTATE IL MEET UP DELLA VOSTRA ZONA CERCATE SU GOOGLE
  • Paolo De_Sanctis Utente certificato 4 anni fa
    In una fase di crollo economico, come quella che stiamo vivendo, i responsabili dello sfacelo hanno la spudoratezza di riproporsi per porre rimedio ai danni immani che la loro politica ha prodotto. Dei politici che alla prova dei fatti hanno sbagliato tutto, raggiungendo il culmine col sostegno al governo monti, dovrebbero tremare all'idea di essere messi a gestire una situazione del genere. Se questi soggetti avessero un minimo di onestà professionale ed intellettuale dovrebbero riconoscere di non essere all'altezza e lasciare spazio ad altri. DIMETTETEVI TUTTI SE VERAMENTE VOLETE IL BENE DEL PAESE! NESSUNO DI VOI E' CAPACE DI GOVERNARE, PER AMOR DELL'ITALIA ANDATEVENE!
  • Aristarco Grimoldi 4 anni fa
    Pdl, Cosentino fuori "sequestra" le liste. In Campania è corsa contro il tempo COLPO GROSSO di Cosentino : -" Se non mi candido io, vi rovino!" Sembrava aveva spuntato un seggio blindato, ma Alfano si è opposto. E così è uscito da Palazzo Grazioli, ma con lui sono spariti gli elenchi firmati, costringendo i candidati ad un precipitoso rientro a Napoli per sottoscrivere nuovamente i documenti. E adesso si stanno raccogliendo di nuovo le firme. Riuscirà l'armata Pdl a recuperare le firme con il pagamento del riscatto?
  • fabrizio seso 4 anni fa
    http://www.reddit.com/r/italy/comments/18i8ub/le_verit%C3%A0_choc_su_casaleggio_tutto_quello_che/ In questo canale di Reddit ci sono molti attacchi al M5S, andiamo a discutere pacificamente ed oggettivamente con loro?
  • teresa p. Utente certificato 4 anni fa
    salve a tutti,sono davanti al pc da ore per leggere,guardare analizzare.da un lato credo che veramente stavolta lo stravolgimento,quello vero,non risparmierà la politica che ancora oggi si arrampica sugli specchi per farla franca,giustificandosi(ma non troppo,in fondo chi siamo noi per pretendere scuse o spiegazioni circa il loro operato).bassissimi,sporchissimi e disonesti compratori di vite. se penso ai loro vizi inizia a ribollirmi il sangue; servizi pubblici inesistensi.sono rimasta basita quando le maestre a inizio anno scolastico hanno fatto la lista delle cose che dovevamo portare per i nostri figli;carta igienica inclusa,cassetta d'acqua,kleenex,sapone liquido. ma questo è niente rispetto alla struttura del tutto fatiscente,con pezzi d'intonaco mancanti da ogni parte e con la struttura"armata"a vista,notevolmente compromessa perchè arrugginita.ovviamente non posso non pensare anche agli anziani,alcuni dei quali(stamane a "codice a barre" su rai3)da un pò percepiscono poco + di 80euro al mese.ma per quanto uno abbia sviluppato una maniera di sopravvivere che disconosce ogni lusso,agio o piacere come si fa a vivere,da anziano,qdi anche con acciacchi di una certa importanza,a passare30gg con 90miseri euro?sono in collera.e adesso che inizio a credere che possiamo farcela a scardinare le porte della politica sanguisuga e ingorda una luce cupa rende tutto meno chiaro.i brogli elettorali saranno il vero problema.con l'onestà e la limpidezza si può tutto ma con la corruzione tutto può cambiare faccia e così la cacca finisce nel piatto e i diritti fondamentali dell'uomo nel water.sono italiana al 100x100,e sono fiera di quello che stiamo facendo.-10
  • OPS 4 anni fa
    -E' accusato di bancarotta fraudolenta ANGELO RIZZOLI, arrestato questa mattina a Roma dal nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza della capitale. La Procura capitolina contesta a Rizzoli un crac finanziario da 30 milioni di euro. Rizzoli, nella veste di amministratore unico della "Rizzoli Audiovisivi srl" (oggi Tevere Audiovisivi srl) societa' holding in liquidazione, avrebbe causato con dolo il fallimento di quattro delle societa' controllate: Produzione Internazionale srl, Ottobre film srl, Delta Produzioni srl e Nuove produzioni srl. Gli investigatori del nucleo di polizia tributaria della Finanza hanno provveduto al sequestro di beni per un valore stimato pari a circa 7 milioni di euro, comprensivi della residenza della famiglia Rizzoli ai Parioli (21 vani), la tenuta "Ca' de Dogi" e diversi terreni a Capalbio (GR) ed alcune quote societarie. L'operazione di oggi e' l'epilogo di alcune indagini condotte dal procuratore aggiunto Nello Rossi e dai pm Francesco Ciardi e Giorgio Orano avviate a seguito dell'istanza di concordato preventivo presentata il 30 aprile 2012 dalla Tevere Audiovisivi srl (gia' Rizzoli Audiovisivi spa e poi srl), storica casa di produzione televisiva e cinematografica costituita e diretta dall'editore, capogruppo di una holding composta da altre societa' operanti nel medesimo settore, tutte fallite tra il gennaio 2011 ed il marzo 2012.
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Mario Monti Il Fantasma formaggino, un fantasma dalla vita distrutta.
  • Paolo De_Sanctis Utente certificato 4 anni fa
    Chi ha ridotto il paese in depressione in questa depressione senza precedenti? Recessione Italia senza fine, 2013 non sara' migliore 14/02/2013 12:14 - MF-DJ MILANO (MF-DJ)--L'Italia continua a non vedere la luce alla fine del tunnel di una recessione che dura ormai da sei trimestri, con il dato sul Pil degli ultimi tre mesi del 2012 che ha deluso delle aspettative gia' negative. Nel 4* trimestre, infatti, il Pil italiano si e' contratto dello 0,9% t/t, peggio delle attese per un calo dello 0,6% t/t, mentre nell'arco del 2012 la recessione e' stata pari al 2,2%. "Per l'economia italiana non c'e' respiro", commenta l'economista di Ing Paolo Pizzoli, per il quale pero' il dato "non e' stato una grande sorpresa", visto che il dato del 3* trimestre (-0,2% t/t) "era da leggere piu' come una pausa nel ritmo di calo che come un segnale di svolta". Il dato di oggi e' stato inoltre talmente deludente da portare Ing a rivedere a breve una revisione delle stime sul Pil del 2013, pari ora al -1%. Trattandosi di una stima preliminare, l'Istat non ha ancora fornito lo spaccato del dato, ma ha comunque dato un'indicazione ben precisa su quanto sia stato esteso il crollo della produzione. "Il calo congiunturale e' la sintesi di diminuzioni del valore aggiunto in tutti i comparti di attivita' economica: agricoltura, industria e servizi", si legge nel comunicato dell'istituto di statistica. Se quindi il 2012 si e' chiuso con una profonda recessione, le prospettive per il 2013 non sembrano pero' essere piu' rosee. L'Italia, commenta la market economist di Newedge Annalisa Piazza, "e' lontana dall'essere uscita dalla crisi", e nel 2013 dovrebbe registrare una recessione dell'1,5%.
  • emiliano u. Utente certificato 4 anni fa
    adesso incamminiamoci piano piano senza fare rumore e diffondiamo il verbo http://www.youtube.com/watch?v=HKZZZ0RR9tw/>
  • Egeo Ramaioli 4 anni fa
    Siete dei grandi, grazie ragazzi, mi fate tornare un pò di fiducia per il futuro. Raga linkate sto post in giro è bene che la gente sappia la realtà dato che i TG di merda non ne parlano minimamente.
  • Massimiliano Monopoli Utente certificato 4 anni fa
    Attenzione ai brogli elettorali: gente, vigiliamo!!! Qui due documenti utili: http://www.resetradio.net/interviste/webhi-tech/alcune-regole-per-il-voto http://files.meetup.com/678442/Manualetto%20AntiBrogli.pdf
  • Gianni B. 4 anni fa
    LEGGERE I GIORNALI OFFENDE LA MIA INTELLIGENZA Il mondo politico in Italia sta venendo giu', gli scandali sono ormai quotidiani; dalla vicenda MPS a FINMECCANICA, agli avvisi di garanzia a Formigoni e gli scandali sulla Sanità in Lombardia, le vicende della Regione Lazio (ormai dimenticate) cose che in una nazione qualsiasi avrebbero spazzato via questa marcia classe dirigente, scandali di fronte ai quali anche il "Watergate" che costò le dimissioni di un presidente americano a noi ci fa le pippe! Ci sarebbero talmente tante vicende delle quali occuparsi e per le quali dovrebbero dimettersi interi battaglioni di Parlamentari e qualche Presidente, che le prime pagine dovrebbero essere stampate doppie per trovare un posto a tutte le cose da dire e invece, ci sono giornali che trovano lo spazio nelle suddette prime pagine per fare un titolo che grida vendetta agli occhi di Dio e delle donne: "GRILLO TOGLIE LE DELEGHE AD ASSESSORE PERCHE INCINTA". Cioè, Grillo che è in un camper da un mese in giro per l'Italia avrebbe deciso LUI al posto del Sindaco di Mira, di togliere il mandato ad un'assessore donna perchè incinta!! Io vi denuncerei tutti, siete la peggiore feccia di questo paese e non avete ritegno nè pudore e tantomeno rispetto per voi stessi e per noi!! Mi consola il fatto che il DAY AFTER per voi sarà molto duro da accettare e io vivo per vedere quelmomento!!
  • Franco Restuccia Utente certificato 4 anni fa
    IL MIO DESIDERIO FINALE E' VEDERLI --- TUTTI FUORI -- DAI PALAZZI DEL POTERE ITALIANO. LADRI, BAGASCE, FARABUTTI. Il MOV. 5 STELLE PUO' FARSI' che ACCADA! AIUTIAMOLO
  • davide davide Utente certificato 4 anni fa
    Beppe ricordati dei burocrati di stato sono loro il vero cancro dello stato non solo i politici. I politici passano i burocrati restano e prendono tangenti interpretano leggi. Non te ne dimenticare
    • cimbro mancino Utente certificato 4 anni fa
      giustissimo!!! QUESTA E' LA MADRE DI TUTTE LE CORRUZIONI!!! CI VORREBBE UN POST GIGANTE !! AL PRIMO POSTO PER UNA SETTIMANA ALMENO ANCHE UN MESE!! ANZI ALL'INFINITO !!! FINO A CHE IL TUMORE NON VENGA ESTIRPATO!!! .
    • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
      se lo Stato easite ancora non é certoper i politici ma per l'apparato burocratico nella sua totalitá. Giusto é al contrario eliminare dalla struttura burocratica chi non ha il senso dello Stato bensí il senso della politica: vassalli, lacché prezzolati, ingordi, ovvero senza onestá ed etica
    • OPS 4 anni fa
      Dato che i burocrati sono quelli che hanno maggiore esperienza, basta fare una legge specifica sui burocrati infedeli, pena 20 anni di carcere.Durante l'impiego affiancarlo con un altro a firma congiunta. Non riesci a preparare un burocrate onesto in tempi brevi.
    • fabio b. Utente certificato 4 anni fa
      COCORDO AL 1000%. BEPPE DEVE DIFENDERSI SOPRATTUTTO DA QUESTI NEL DOPO VOTO. saluti
  • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
    Qualcuno, tempo fa, mi aveva "invitato" a emigrare sul Blog di Casini (sempre gentili e plurarlisti): l'ho fatto e vi ho trovato questo: Caro Grillo, dove prendi questi soldi? “Riceviamo e pubblichiamo” di Mario Pezzati Grillo ha deciso di seguire il suo maestro Berlusconi, in tutto e per tutto: prima nella gestione del partito (entrambi non tollerano il dissenso interno e chi non esegue gli ordini è estromesso dal partito), entrambi organizzano eventi show in televisione (Grillo pare che stia trattando per fare una serata a Porta a Porta la settimana prima delle elezioni), e soprattutto entrambi si lanciano in mirabolanti promesse irrealizzabili. Quella di Grillo è semplice: dare soldi. A parte che Grillo si confonde tra “reddito di cittadinanza” e “sussidio di disoccupazione” (e non è solo una questione semantica perché l’uno è aperto a tutti i cittadini, l’altro solo ai disoccupati), la sua ultima proposta prevede di dare 1000 euro al mese per 3 anni ai disoccupati. E’ stupendo. Ma irrealizzabile. Perché? Intendiamoci, a me piace questa proposta, ma mi si deve dire concretamente dove prendere i soldi. Grillo dice dai 98 miliardi che Berlusconi regalò alle aziende di slot machine, peccato che ormai non siano più esigibili e anzi vi sono sentenze di tribunale che ci impediscono di richiedere questi soldi. Quindi torno a chiedere: da dove prendiamo i soldi? Domanda fondamentale, perché non parliamo di spiccioli, e Grillo non può uscirsene con delle idee (le slot machine di cui sopra) bislacche e irrealizzabili. Dimostra solo la sua totale e assoluta ignoranza di quello che parla e propone, fermandosi solo alla superficie. Facciamo due conti. In Italia abbiamo 3 milioni di disoccupati. Se ad ognuno diamo 1000 euro, significa che lo stato italiano dovrebbe spendere 3 miliardi di euro (prendete una calcolatrice e fate 3 milioni * 1000). Ma non è finita, perché la proposta di Grillo prevede che questa cifra sia mensile, e quindi dobbiamo moltiplicare >>>
    • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
      Domenico, le cifre necessarie per il reddito di cittadinanza sono certe, quelle recuperabiili dalla lotta all'evasione fiscale, corruzione, capitali esportati sono aleatorie. Siccome il M5S, giustamente, si propone come forza antitetica ai partiti tradizionali, non può dire che i soldi per il reddito di cittadinanza, giustissimo, saranno recuperati dalle azioni, future, di cui sopra. Già gli altri promettono questo (e non mantengono). Occorrono certezze.
    • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
      Rita, sono d'accordo che incentivare il gioco d'azzardo sia una vergogna, anche più grande se è lo stato a propagandarlo (purtroppo anche qui sul Blog vedo pubblicità di quel tipo...). Per il reddito di cittadinanza mi pare logico chiedere a quale fonte si attingeranno i quattrini.
    • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
      Totò, anch'io sono d'accordo sul reddito di cittadinanza: l'ho votato anche al recente sondaggio, ma, qui come allora, chiedo dove saranno presi i soldi. I paesi nordeuropei che lo hanno già adottato hanno livelli di civismo, nelle istituzioni e nei cittadini, ben superiori ai nostri, purtroppo.
    • domenico v. Utente certificato 4 anni fa
      EVASIONE FISCALE 120 MILIARDI CORRUZIONE 40 MILIARDI, MILIARDI IN SVIZZERA ....(non ho il dato sottomano), SCUDATI (non ho il dato sotto mano), TAGLI A SPRECHI ( NNON HO IL DATO SOTTO MANO9,) COSTO DELLA POLITICA- RIMBORSI ELETTORALI, ETC ps LEGGITI IL BLOG DELL'ALTRO IERI CON ELENCO COMPLETO: GRAZIE E CORDIALI SALUTI !
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      a quanto risulta il procedimento nei confronti delle macchinette mangiasoldi è ben lungi dall'essere arrivato a compimento, siamo arrivati solo al primo grado! Noi cittadini non molliamo di certo un osso così succulento. Arriveremo fino in fondo. Tutto devono ridarci e con gli interessi... e poi dovranno anche dirci chi c'è dietro questa vergogna del gioco d'azzardo.
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Silvano, ma secondo Te tutti i paesi europei che adottano il reddito di cittadinanza da anni cosa sono extraterrestri o hanno capacità socio-economiche superiori alle nostre ?????? Cordialità
    • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
      3 miliardi di euro (prendete una calcolatrice e fate 3 milioni * 1000). Ma non è finita, perché la proposta di Grillo prevede che questa cifra sia mensile, e quindi dobbiamo moltiplicare 3 miliardi per 12 mensilità: totale 36 miliardi di euro. In pratica, seguendo la proposta di Grillo, lo Stato ogni anno dovrebbe tirare fuori circa 36 miliardi di euro. Vista l’enormità della cifra, io torno a chiedere: dove prendiamo questi soldi? Mistero. P.S. Anch'io, pur essendo d'accordo con il reddito di cittadinanza che considero una conquista di civiltà, avevo chiesto che venissero indicate le cifre e la fonte a cui attingere.
  • Carola Valenari 4 anni fa
    Ho letto e riletto il commento. Mi sembra uno stile simile ai disturbatori del blog ...in particolare il titolo.
  • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
    L'Italia dei soliti furbetti: Roma, 14 feb. - (Adnkronos) - Un'organizzazione, composto da cinque persone tutte di Roma, avrebbe pilotato il fallimento di una societa' di Valmontone, operante nel settore edile, ed, in particolare, raggirato due istituti di credito, grazie all'artificiosa costituzione di due societa' con sede a Roma, di fatto 'scatole vuote' e non operative, che sarebbero servite per avvalorare l'esistenza di corpose commesse di lavori e di diversi progetti per la realizzazione di numerosi complessi immobiliari, di fatto inesistenti, ottenendo, cosi', anticipi su finanziamenti rispettivamente per seicentomila e 1,6 milioni di euro. In questo modo avrebbero determinato, per entrambe le banche, un gravissimo danno patrimoniale. E' quanto hanno appurato i finanzieri del Comando Provinciale di Roma, al termine delle indagini avviate a seguito del fallimento della societa', dichiarato dal Tribunale di Velletri nel marzo del 2012. Gli accertamenti delle Fiamme Gialle della Tenenza di Colleferro hanno anche evidenziato l'inesistenza di qualsivoglia documentazione contabile ed amministrativa della societa' fallita e delle altre societa' coinvolte, il cui patrimonio era stato completamente depauperato, a fronte di una massa passiva di circa 2,5 milioni di euro, tra banche e fornitori. I cinque indagati dovranno rispondere, ciascuno a vario titolo, dei reati di bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale, nonche' di truffa aggravata.
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Oreste, questo in confronto a quel che fanno i nostri politici sono quisquiglie. Cordialità
  • Marco G. Utente certificato 4 anni fa
    Quello che mi auguro di cuore è che una volta in parlamento l'M5S sia contagioso e non contagiato. Un saluto MG
  • v.v.viviana v. Utente certificato 4 anni fa
    Oggi tutti buttati a pesce contro il sindaco di Mira Io credo che una cosa sia il diritto a mantenere un posto di lavoro e il relativo stipendio così da non perderlo per la maternità e un'altra il diritto di un Comune ad essere gestito avendo tutti i suoi assessorati con persone presenti e non assenti, c'è poi un terzo diritto che è quello del nascituro La signora in questione era stata messa a capo dell'assessorato sport e ambiente, era già stata assente 19 volte su 20, e dava l'impressione di occuparsi poco del suo lavoro o di non poterlo fare per cause legate alla gravidanza Mi pare che dovrebbe conservare il suo diritto allo stipendio anche in maternità ma non credo che possa pretendere che il suo posto resti vacante se lei non è in grado di fare il suo lavoro,per il semplice fatto che di quel lavoro il Comune ha bisogno e qualcuno lo deve fare La legge per le donne incinte con lavoro dipendente IMPONE l'inizio della maternità a 2 mesi dal parto a meno che un certificato medico non permetta loro di continuare per solo un altro mese. La maternità obbliga la donna a non rientrare al lavoro almeno per i primi 3 mesi dopo il parto. E questi sono diritti conquistati per il bene della donna e del bambino. E valgono anche per un assessore. Ma fare l'assessore non è come fare un lavoro qualsiasi. E' un lavoro a tempo e scopo. Non è una assunzione a tempo indeterminato, per cui non so se lei ha davvero il diritto che invoca, che non è analogo al licenziamento, qui abbiamo una carica politica non una assunzione. Per cui la sua pretesa mi pare tirata con le molle. In una carica politica se uno non può fare il suo lavoro e ci sono condizioni specifiche, subentra un altro. E bene ha fatto il sindaco di Mira a dare a un altro le responsabilità che lei non poteva seguire.
  • giorgiodamilano liberale Utente certificato 4 anni fa
    I politici prendano esempio dal Papa si tirino fuori dai coglioni quando come in Grecia e Italia sono responsabili della crisi dell'economia ,attraverso impedimenti di tutti i tipi anno ridotto il popolo alla fame Il tasso di disoccupazione della Grecia ha inanellato un nuovo record portandosi al 27,0% nel mese di novembre dal 26,6% rivisto di ottobre, secondo i dati dell'ufficio di statistica del paese
  • Diego M. Utente certificato 4 anni fa
    Eliminare le province ci farà risparmiare poco ma sempre meglio di niente. La gestione di tutte le funzioni e il costo del personale pari a 12 mld può passare direttamente alle regioni ed il risparmio di personale politico delle Province sarà di circa 1.774 unità, per un costo di 35 milioni di euro circa. http://www.lettera43.it/economia/macro/25359/quanto-costano-le-province.htm
  • Franco Restuccia Utente certificato 4 anni fa
    Napolitano (Presidente della Repubblica USURPATA Italiana) e la sua rivoltante ipocrisia. Di uno che ha GRAZIATO personaggi "illustri" e privilegiati, Meritevoli di DETENZIONE perche condannati da organi dello stato (PIU' LEGITTIMI DI LUI), di reati passati in giudicato. Lo stesso signore si presenta a SAN VITTORE per prendere per i fondelli TUTTI GLI ALTRI DETENUTI....DIS-GRAZIATI! Se avesse DIGNITA' dovrebbe solo VERGOGNARSI. lurido parassita!.
  • Mareta Bisceglia 4 anni fa
    Facciamo l'ipotesi di vincere le elezioni..... Ma a chi il COMUNISTA napoletano affiderà l'incarico di formare il governo???? Ma secondo Voi faranno ministri i bravi ragazzi del Movimento 5 Stelle???? Purtroppo in Algeria siccome non hanno vinto chi a loro andava bene le elezioni sono state annullate.... Il governo è stato formato dai perdenti.... Grillini sveglia......Se dovesse succedere questo siete pronti.....??? Il progetto di una moderna ghigliottina a dodici posti è custodito in un posto sicuro.....
    • daniele 4 anni fa
      Non puoi partire già con queste idee. Non puoi dire non voto il m5s perchè tanto non lo fanno governare o non rendono valide le elezioni. Se succedesse una cosa così sarebbe un atto atroce, improponibile, e credo che si scenderà in piazza. Ma non penso che una cosa così possa mai accadere. Sarebbe un sogno vedere il m5s governare, e sarebbe un dovere aiutarli a governare se una cosa così accadesse!!!
  • emiliano u. Utente certificato 4 anni fa
    stiamo arrivandoooooooo http://www.youtube.com/watch?v=HKZZZ0RR9tw
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    MESSAGGIO PER CHI VORREBBE VOTARE INGROIA cari compagni, non perdete il voto dietro a di liberto, favia e di pietro....non raggiungeranno il quorum del 4 per cento e non entreranno in parlamento. date i vostro consenso al movimento 5 stelle e spezzaimo il potere della porcilaia partitocratica. il voto ad ingroia e' perso , non serve a nulla. date forza ai cittadini del 5 stelle. non siate ideologici, quelli di ingroia non sono di sinsitra . cercano solo di fare un altro giro in parlamento
  • Serafina Marchetta 4 anni fa
    Sono d'accordo su 19 punti su 20. Il punto su cui non sono per nulla d'accordo è il n° 10, ovvero la questione RAI. 14 canali sono un abominio, alla fin dei conti non trasmettono nulla d'interessante e ci costano un patrimonio. Oltretutto alla RAI ci sono qualcosa come 3.000 giornalisti (faziosi) e sono quelli da togliere di torno. Però nessuno qui sul blog e tantomeno Beppe Grillo (e questo è più grave, per un ex-RAI come lui) sottolinea che la RAI non è solo questo, la RAI ha un magazzino programmi immenso, hanno conservato tutto, allora un solo canale è una cosa troppo esagerata, in negativo, io sono per il mantenimento dei 3 canali principali, ma con la politica fuori dai coglioni. Ed incominciando a trasmettere questo enorme mole di materiali che ora come ora ci vengono negati, e questo sì che è uno scandalo. Faccio una proposta: RAI 1, canale per le famiglie, con informazione, telefilm, cinema, quiz e programmi per bambini, cartoni, target LA FAMIGLIA. RAI 2, canale più giovane, ma senza le esagerazioni della Mediaset, la selezione dei programmi deve essere più educativa, basta reality show e puttane siliconate, però un canale con più brio, magari a stretto contatto col web. RAI 3, un canale dedicato COMPLETAMENTE al catalogo multimediale della RAI, che trasmetta 24 ORE SU 24 l'immenso patrimonio di film, sceneggiati, opere teatrali, sport, musica, cartoni, telefilm, programmi vari, varietà d'epoca, tutto il materiale d'archivio. L'unico spazio da conservare identico rispetto alla gestione attuale, a mio parere, dovrebbe essere FUORI ORARIO di Ghezzi. Finchè non si parlerà di RAI in questi termini, secondo me SI SBAGLIERA' E BASTA. Io in Tv vorrei vedere sì l'informazione giusta e leale, ma ricordiamoci che la Tv è anche divertimento, raccontare delle storie, didattica, questa eccessiva semplificazione di Grillo mi pare derivi da una sostanziale ignoranza sui contenuti importanti che la RAI ha veicolato almeno fino all'85.
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    Attenzione! Attenzione! MONTI E' PRONTO A SCARICARE TUTTE LE COLPE SU GRILLO! "se vince Grillo siamo in Grecia" tuona Monti il colpevole della crisi! Monti e' pronto a scaricarci addosso tutte le colpe del mondo se vinciamo! Ve l'ho detto, MONTI E' COME CYBORB T-1000 l'uomo di metallo liquido, se gli spari sembra subire, sembra sfasciarsi, POI SI RICOMPONE IN GIACCA E CRAVATTA E RITORNA ALLA CARICA IN TV!
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Elettra, il monti è un signore mandato dalla merdel per curare gli interessi della germania, di noi il caro professore se ne sbatte i maroni, e il presidente della Repubblica ne è complice, dovranno rispondere assimeme a tanti altri di "alto tradimento al Popolo Sovrano". Cordialità
    • mario mario Utente certificato 4 anni fa
      A Stefano...solo il taglio delle province sono 11 miliardi di euro!!
    • Stefano Di Francesco 4 anni fa
      TANTO RUMORE PER NULLA. Proponete tagli e riduzioni che intaccheranno la spesa corrente per non più del 3 % del PIL Non si esce fuori da questa crisi con la banda larga,internet,le rinnovabili, il solare,( lo sapete che gli incentivi al solare sono quasi 7 miliardi annui e che l'energia prodotta dal solare vale solo 900 milioni?!)... comincimo con emilminare queste porcherie clientelari e già solo con questa si arriva alla metà dei vostri fantasmagorici tagli!! Votare per Grillo equivale a volersi fermare alla protesta, dato che la proposta non c'è!!
    • Elettra Morandi Utente certificato 4 anni fa
      ora, non voglio assolutamente difendere monti, ma x quanto può aver contribuito non è lui l'unico responsabile della crisi....i responsabili sono TUTTI i politici in parlamento che prendono stipendi irragionevoli e non sanno neanche svolgere il loro lavoro...
  • Terenzio Amadei 4 anni fa
    non so voi ma noi, i 3 pirati parassiti scarafaggi, li vorremmo incontrare di persona. e quando dico "noi" intendo io e la mia mazza da baseball. ripeto, non so voi...
  • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
    della serie l?italia dei furbetti. Roma, 14 feb. - (Adnkronos) - Tra le produzioni televisive realizzate dalle societa' poi fallite riconducibili ad Angelo Rizzoli, ci sono anche le fiction tv 'Capri', 'Il generale Della Rovere', 'Ferrari', 'Cuore', 'Marcinelle' e l'opera cinematografica 'Si puo' fare'. Gli accertamenti compiuti e la ricostruzione dei fatti gestionali che hanno riguardato prima le societa' fallite in serie e poi la Rizzoli Audiovisivi in liquidazione, hanno consentito agli investigatori delle Fiamme Gialle di Roma di accertare come Rizzoli fosse "il dominus assoluto" di queste imprese, mentre gli amministratori di diritto delle stesse si limitavano unicamente a svolgere una funzione di 'prestanome'. Questi ultimi infatti, secondo quanto accertato dai finanzieri, "erano privi di qualsiasi potere decisionale e percepivano per il loro ruolo solo saltuarie remunerazioni da Rizzoli stesso, che invece incamerava tutti gli utili". Dal 2004 al 2011 Rizzoli avrebbe "prelevato dalle casse della Rizzoli Audiovisivi, soltanto a titolo di compenso di amministratore, oltre 6 milioni di euro, in controtendenza rispetto all'andamento economico della societa' ed al progressivo aumento della sua esposizione debitoria". "In pratica Rizzoli - spiegano i finanzieri - utilizzava le societa' controllate, poi dichiarate fallite, per la produzione in subappalto dalla controllante Rizzoli Audiovisivi di prodotti cinematografici e televisivi, i cui proventi venivano poi incamerati interamente dalla controllante stessa. Quest'ultima ometteva di pagare le fatture delle controllate operative, rendendo le stesse non in grado di far fronte ai debiti assunti nei confronti dei propri fornitori e soprattutto dell'Erario (per oltre 14,5 milioni di euro) e degli Istituti Previdenziali (Inps e Enpals), per oltre 6 milioni di euro. Da qui l'istanza di fallimento presentata dall'Agente della riscossione Equitalia". .. . .
  • Paolo De_Sanctis Utente certificato 4 anni fa
    Per me l'ingovernabilità ed il caos politico sono molto meglio di un governo monti-bersani. Meglio non avere un governo che averne uno pessimo che opera per attuare un sistematico massacro, a colpi di tasse, di tutti i ceti sociali. Questo allo scopo di mantenere l'attuale baraccone statale costruito per dare riparo ai ladri.
  • Erminia Peccenati 4 anni fa
    GLI SPARI SOPRA..
  • Coriolano Zanelotti 4 anni fa
    Il sig. Giuseppe Grillo da Genova, titolare del secondo marchio, è Beppe Grillo oppure no ? Ufficio Marchi e brevetti Data Deposito 20 marzo 2012 N. Registrazione 0001510476 Data Registrazione 26 settembre 2012 Descrizione: figura di un cerchio al cui interno sono disposte cinque stelle e la parola " movimento " con " v " in carattere di fantasia (marchio figurativo) Titolare GRILLO GIUSEPPE | GENOVA | (GE) | Domicilio elettivo STUDIO DR.ING.PROF. ALFREDO RAIMONDI Indirizzo PIAZZALE CADORNA 15 - 20123 MILANO (MI) Codice Elenco prodotti o servizi 35 pubblicita; gestione di affari commerciali; amministrazione commerciale; lavori di ufficio; ricerche di mercato 41 educazione; formazione; divertimento; attivita sportive e culturali. 45 servizi resi in campo politico, civico e sociale.
  • Onofrio Rondanino 4 anni fa
    come facevano, migliaia di anni fa, i sacerdoti egiziani a convincere il popolo, stremato dalla povertà, che era giusto e doveroso versare più tasse(frumento) nelle casse vuote (granai)dello stato ? semplicemente, essendo abili astronomi riuscivano a prevedere l'eclissi di sole, per cui minacciavano il popolo ignorante di toglier loro la luce del sole se non avessero versato il GIUSTO TRIBUTO.. e poi, dalla minaccia ai fatti, il passo era breve... come hanno fatto i nostri governanti a convincere il popolo che era giusto sopportare e subire una valanga di nuove tasse? semplicemente ricattando con minacce giornaliere di mali maggiori gli incauti fessacchioti cittadini.. usando ed evocando, ad ogni piè sospinto, ciò a cui si andava incontro in caso di disapprovazione o resistenza ai provvedimenti presi per il nostro bene comune.. e quindi venivano diuturnamente ripetuti come mantra i vari termini come BARATRO, PALUDE, ABISSO, TUNNEL, SPREAD..al solo scopo di confondere ed intimorire i cittadini sprovveduti.. ora, con un nuovo terroristico termine "REDDITOMETRO", si tende ad incutere ulteriore spavento nella moltitudine di categorie già perbenino tosate e salassate dai precedenti governi.. non c'è da illudersi molto..è solo l'inizio di una nuova era di tasse, di manovre economiche, di tagli alle retribuzioni, di aumento del costo della vita...
  • Benigna Montema 4 anni fa
    Ciao a tutti del M5S guardate questo video, da far vedere a tutti, bambii inclusi. Una ragazzina canadese ha capito da sola come funziona il sistema bancario ed invita tutti a seguire il suo ragionamento per uscire fuori dalla morsa dei banchieri. http://www.youtube.com/watch?v=hfUidcAyX9g DEVE ESISTERE UNA SOLA BANCA PUBBLICA,NAZIONALE,GLI ALTRI TUTTI FUORI.......
  • Minervina Glielmo 4 anni fa
    Il REDDITROMETRO è una bufala sul nascere. Già ci sono soluzioni per eluderlo
  • Daria Paragiani 4 anni fa
    Rissa tra nordafricani, due arresti Spaccio alla Stanga, la mobile arresta una coppia di nordafricani I pusher spacciavano droga nonostante con loro ci fosse un bambino. L'uomo, tunisino di 40 anni, trovato con addosso 15 dosi di cocaina ... Paternò, è guerra con i nordafricani: ronde «fai-da-te» Ragazza derubata del cellulare insegue il ladro e glielo 'scippa' Castiglione, senza patente provoca incidente: denunciato magrebino Gli agenti della Squadra Mobile di Perugia, perquisendo l'abitazione di un magrebino di 49 anni, hanno sequestrato una pistola Beretta calibro
  • Gundelinda Spinoso 4 anni fa
    capisco la decisione di aprire a tutti i non iscritti ect perche questa e' democrazia.. ma bisogna fare attenzione perche una volta al governo le ideologie diventano importanti quando i diritti umani..sicuramente estremisti di dx o sinistra non rispecchiano i dettami di democrazia e umanita.
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Berlusca sti facendo scaldare i motori dell'elicottero?Preparalo perchè per ogni evenienza devi essere preparato all'espatrio.Ituoi compari li becchiamo tutti..troppo coglioni.
  • anib roma Utente certificato 4 anni fa
    monti che appena preso in braccio il cagnolino regalatogli dalla Bignardi dice stupito: "HA IL CUORE"?!:( e, constatata QUESTA ANOMALIA... decide immediatamente di chiamarlo EMPATIA! nel video dal min. 5:02 c'è il perchè... http://www.youtube.com/watch?v=vB3VNwcTe24
    • anib roma Utente certificato 4 anni fa
      ah, il cagnolino, pagato dalla Endemol,... originariamente si chiamava s.TROZZI... http://www.corriere.it/politica/speciali/2013/elezioni/notizie/13-febbraio-cane-empy-commissione-inchiesta_f3e67d02-75bf-11e2-a850-942bec559402.shtml
  • Franco Restuccia Utente certificato 4 anni fa
    Vanno costruite e fatte funzionare NUOVE CARCERI Piu' pulite , umane per carita' MA senza falsi pietismi. I delinquenti in Italia -- CI SONO -- e sono tanti E sono anche in giacca e cravatta! Devono stare dentro! Altro che meno detenuti.. solo i detenuti NECESSARI a che non facciano DANNO in liberta'. SOLO dei GRANDISSIMI IPOCRITI e gli AMICI DI CAINO ( e di PANNELLA e NAPOLITANO) e non hanno fatto niente di buono ai detenuti. Sono loro i CRIMINALI. vogliono l'amministia per i VOTI e POLTRONE!.
  • Marco Lombardo 4 anni fa
    Sono d'accordo su tutto tranne che nel penalizzare troppo le infrastrutture che languono ormai da vent'anni. Proporrei un piano di sviluppo infrastrutturale serio che doti l'Italia di quelle reti viarie fondamentali al riallineaento europeo. In km per abitante siamo ultimi sia per le autostrade che per le ferrovie e persino per i canali navigabili. Per tutto siamo ultimi. L'Anas spende più in progettazione che in realizzazione dei lavori. E i lavori non finiscono mai. E le imprese sono al collasso. Gestiamo le reti viarie a pedaggio e utilizziamo i proventi per sviluppo e manutenzione di nuove reti. In Germania le autostrade quando si sono pagate da sole non costano più. In Italia arricchiamo spropositatamente solo i gestori e le linee ferroviarie regionali sono una vergogna e l'Anas non ha una lira e quelle poche le spende male. Non si parla più di infrastrutture, di porti, di reti ferroviarie in senso costruttivo, se ne parla solamente attraverso la magistratura e le occupazioni. Non può essere. Il motore delle infrastrutture darebbe beneficio a tutti, ovviamente se controllato adeguatamente e sottratto alle grinfie della solita politica speculativa. Facciamo come M5S una proposta infrastrutturale organica e poi sottoponiamo gli interventi regionali e nazionali a referendum. Come in Svizzera. E pensate che io odio la Svizzera ma hanno sempre ragione.
  • Tristano Fortino 4 anni fa
    Berlusconi: il più grande egocentrico, egoista, figlio di buona donna d'Italia. Per vent'anni ha preso per i fondelli un intera nazione che oggi piange e si dispera. La crisi è arrivata in tutta Europa con la differenza che negli altri stati avevano cuscinetti riparatori che a noi i governi non hanno preparato. Voterò M5S perché gli altri partiti sono inaffidabili. Chi è causa del suo mal pianga se stesso.
  • Fausto Capuzzo 4 anni fa
    Sarà mica "sicari a 5 stelle"?
  • Marc Svetava Utente certificato 4 anni fa
    M5S è l'unico movimento che può davvero iniziare a cambiare le cose!
    • Emilio Perri 4 anni fa
      Per "ricostruire" è inevitabile prima "demolire"! ;-)
  • Bonaventura Melpi 4 anni fa
    Molte volte la scorta non basta....chiedete al ministro passera e a barca quando sono venuti nel sulcis a carbonia..(in sardegna) gli hanno dovuti portare via con gli elicotteri altrimenti li linciavano..
    • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
      Perché il disastro del Sulcis è forse dovuto a Passera e Barca? L'Italia sarà un paese migliore (forse mai) quando la gente sarà finalmente in grado di ragionare e non si farà guidare dagli istinti animaleschi.
  • Prudenzio Lamorte 4 anni fa
    RICORDIAMOCI CHE L'AEREO IN CUI MATTEI VOLAVA è RIMASTO SENZA BENZINA.... XKè LUI NON AVEVA ACCETTATO MAZZETTE...
  • Oderisi Arrigoni 4 anni fa
    Ciao Beppe, Grazie per la serata di ieri sera a Lecco. Un giorno che è entrato nella storia di questa città. Mai la piazza fu così piena di persone a mia memoria. Sei una persona meravigliosa. Grazie per la tua generosità nello spenderti per tutti noi.
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    da facebook: Pietro Ancona Napolitano a Washington. I telegiornali di stamane mostravano Napolitano che scendeva dalla scala dell'aereo che lo ha portato a Washington nel pieno di una tempesta di pioggia. Come mai un uomo di 86 anni, prossimo ad essere sostituito da Presidente della repubblica, si reca negli Stati Uniti mentre in Italia infuria una velenosa campagna elettorale che comunque dovrebbe portare alla vittoria del PD e quindi ad un governo presieduto da Bersani? Bersani era già stato nei giorni scorsi in Germania per ricavarne una sorta di investitura dalla Merkel e dall'establischment tedesco per la sua resistibile ascesa al potere in Italia. Evidentemente questo passo di Bersani non è stato sufficiente a rimuovere tutti gli ostacoli che ancora si frappongono alla sua elezione in Italia per la quale a quanto pare non basta il voto dell'elettorato italiano. La trave che è stata posta davanti a Bersani è Monti. Questa trave è più grossa di quanto si pensasse. Monti era stato posto a capo dell'Italia dagli USA d'intesa con la Germania come del resto anche Papademos in Grecia. Non sarebbe stato possibile scalzare Berlusconi dal governo ed in modo così veloce se non ci fosse stata una determinata volontà di Obama. Monti non ha ritenuto di concludere il suo mandato da fedele servitore dello Stato e dell'Impero ed ha deciso di partecipare alla rissa elettorale tra Berlusconi e Bersani evidentemente spinto da forze che hanno una loro importanza nello scacchiere euroatlantico. Monti ha sparigliato le carte evidentemente perchè una parte dell'Occidente non si fida del PD. Ritiene che parte consistente della base del PD non accetterà le misure che ancora i liberisti vorrebbero imporre all'Italia come l'abolizione del contratto nazionale di lavoro e la sua sostituzione con contratti aziendali o addirittura con una semplice lettera di comunicazione del datore di lavoro e sopratutto la svendita del patrimonio industriale italiano. Anche in Italia ci sono forze che s
  • Bob C. Utente certificato 4 anni fa
    -11 all'inizio della seconda repubblica (la prima non è mai morta) M5S al 30%
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    ingroia e bersani sono la stessa cosa: due comunisti , uno pentito l'altro in via di pentimento. chi l ivota fa il gioco di monti e dei poteri forti
    • silvano de lazzari (silvano de lazzari Utente certificato 4 anni fa
      Ma come Ingroia non era considerato un'icona della giustizia su questo Blog?
    • Marc Svetava Utente certificato 4 anni fa
      un paragone assurdo per me...bye!
  • Dalmazio Dadda 4 anni fa
    Lo spazio per i commenti di questo blog e' in mano ai troll. Si vede che le politiche sono vicine.
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      Nooo è ancora presto...vengono più tardi!
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      Ma quando vai in in bar, in un ristorante o in chiesa, ci sono seguaci di aristotele, Galileo e pitagora?
  • RUGGERO DEL ZOTTI 4 anni fa
    Vai Beppe fino alla fine, speriamo di STRAVINCERE, di riuscire a governare con la MAGGIORANZA ASSOLUTA..riprendiamoci il nostro Paese, che potrebbe essere un paradiso senza quella gentaglia
  • Paolo De_Sanctis Utente certificato 4 anni fa
    Bisogna cambiare la leggie che permette alle coperative rosse e bianche di non pagare le tasse.
  • mirella d. Utente certificato 4 anni fa
    ma non si era detto al quinto punto della proposta dello stato sociale di fissare la pensione a 60 anni come è stato fatto anche in francia da hollande? o si vuole mandarci in pensione a 90 anni accompagnati dai genitori?
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      ma che domanda è????se continuamo a dirlo che la pensione va messa al massimo a 60 anni!!!!
  • Armando Curreli 4 anni fa
    La marcia di liberazione è cosparsa di rose di piccole cose persone sorridenti e amici e parenti e poi niente grugni ne alzate di pugni parole cordiali e niente pugnali si sale alla vetta insieme senza fretta facendo il lavoro come fa l'artigiano bene e pian piano sapienza secolare per il lungo durare suona un violino cinque stelle ci salutano col nuovo mattino e sono belle son volti e persone usciti di prigione con dignità perchè il futuro è pane e onestà. FILASTROCCA PER GRANDI E PICCINI.
  • imre k. Utente certificato 4 anni fa
    RIOT, il software che traccia le attività degli utenti sui social network È notizia dell’ultim’ora quella che una multinazionale a stelle e strisce ha realizzato un software in grado di tracciare le attività degli utenti e, in tal modo, di prevedere i comportamenti futuri degli stessi prelevando dati dai servizi di social networking. Il software in questione prende il nome di RIOT, ovvero Rapid Information Overlay Technology. http://www.geekissimo.com/2013/02/13/riot-software-traccia-attivita-utenti-social-network/
    • imre k. Utente certificato 4 anni fa
      x Paolo Zanchetta, crocetta del montello, TV no, questo sarà molto meglio....... . immagina solo il dati presenti (postati) da utenti stessi, in giro nel famosi social network. Possono applicare cosi, l'amato "prevenzione" tanto caro per "loro". Insomma una "triangolazione" perfetta. Comunque e meglio sapere, che ignorare, o no?!
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      Tu pensi che faranno un grande fratello... Meno male, pensavo che c'era già...
  • sorriso etrusco Utente certificato 4 anni fa
    Ieri sera a Linea Notte è stata fatta passare la versione della Agnoletto non come versione ma come notizia (nessun accenno a quella del sindaco Maniero) il tutto seguito da uno sprezzate commento di Ingroia su Grillo "deriva che non rispetta il diritto delle donne". Linea Notte non mi sorprende ma la disonestà mostrata ieri da Ingroia si.
  • Alessandro Tari Utente certificato 4 anni fa
    abolizione immediata legge FINI-GIOVANARDI!
    • iena piangens Utente certificato 4 anni fa
      @Paolo si e si a entrambe, senza alcun dubbio In Olanda ci vado, ma da turista quando voglio Il proibizionismo è un fallimento che favorisce solo la criminalità e illude i moralisti come te Vai a pregare vai
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      X iena piangens ... E dopo, cosa vuoi, che il papa vada fuori dell' Italia? Che la prostituzione sia liberalizzata? Vai in Olanda, vai...
    • iena piangens Utente certificato 4 anni fa
      andiamo oltre: LEGALIZZAZIONE DELLA CANAPA, libertà e lavoro!
  • vito asaro 4 anni fa
    le accuse che si fanno a vicenda testimoniano una cosa:nè gli uni nè gli altri hanno le carte in regola per gestire lo stato.mi auguro che il popolo capisca questa semplice verità.
  • mary dg 4 anni fa
    buongiorno a tutti, a Mira ci sono buone ragioni da ambo le parti. Tutti quelli che usano questa storia per mettere in cattiva luce il movimento si sa che ci provano, e' loro diritto, per salvarsi la faccia,ed altro, che han perso da tempo,in tribunali e scandali. Stiamo parlando di loro si,i nostri dipendenti che paghiamo lautamente da anni, per ottenere un servizio da perfetti incapaci. Un altro inciso, le femminniste, farebbero bene a chiudere la bocca, perche' fan piu' danni che altro in questo frangente.E lo dico da donna,perche' perorare cause senza senso, solo per gridare, di altri diritti VERAMENTE profanati, avete letto bene si, profanati, perche' abusare la femminilita' e' deleterio come atto di annullamento del sacro femminile, che con le femministe non c'entra nulla, appunto,e' quantomeno disgustoso. NON ESISTE FEMMINA E MASCHIO ESISTE ESSERE UMANO.Il femminile e' anche negli uomini. Abusare un uomo ha lo stesso peso, perche'anche la sua parte femminile e' violata. Spero di essermi spiegata se no agli esseri arcaici faremo dei disegni. Caro Alvise, hai detto che l'avv. Agnoletto, piu' di 2 giorni e mezzo non poteva presentarsi ai lavori, bene perche' avete consentito ricoprisse quel ruolo? Nel carico di lavoro da distribuire,servono persone che garantiscano un tot di tempo fisso, per portare avanti la governance della struttura, al servizio della comunita'. Quindi dovete semplicemente migliorare la programmazione del lavoro.e' metodo punto. Da cittadino CHIEDO CHE VENGA MESSO PER PARI OPPORTUNITA' UN VIDEO dove la signora spieghi la sua posizione, chiarendo quanto sta rispondendo effettivamente alle sue responsabilita' assunte con l'acquisizione dell'incarico tramite il mandato. da QUALSIASI portavoce mi aspetto la massima maturita'.grazie.
    • mary dg 4 anni fa
      Gentile Viviana buongiorno, Non ho accennato a gravidanze o a diritti delle puerpere, lo do per assodato che non c'e spazio per la discriminazione, infatti ho parlato di metodo e pianificazione del lavoro da mettere a punto e siccome le donne spesso barrose, mi consenta il vocabolo(=irose a prescindere)si scagliano sempre nella direzione della protesta, ho posto all'inizio del discorso un inciso, mi spiace se lei e' convintamente femminista e non dalla parte del femminile. Detto cio' il lavoro con metodo va ridistribuito e' ovvio che chiunque puo' avere nel percorso dei cambi, leggi malattia o impegni familiari nuovi, quindi ci sta un figlio eccome, ma la signora sin dall'inizio, da cio' che ho letto nei forum e sentito nel video non ha ricoperto l'incarico correttamente come presenza, per quel compito importantissimo. Dunque chi pianifica l'operativita' ha sbagliato e chi si mette al servizio in questo modo, non e' coerente. Per favore non tiri in ballo cose degli anni 70 siamo nel secolo successivo, rendiamo progressive le menti per non fossilizzarci.grazie.
    • mary dg 4 anni fa
      certo in ogni essere esiste tutto,perche' la materia altrimenti basandosi sulla polarita' non potrebbe manifestarsi. Il lato maschile delle donne, e' quello di cui fa accenno beppe sul palco, quando dice che portano avanti pesi immensi essendo multitasking, un po' per indole e un po' per necessita',senza siliconi aggiunti!a tutti gli esseri di buona volonta' buona giornata!
    • v.v.viviana v. Utente certificato 4 anni fa
      La legge per le donne incinte con lavoro dipendente IMPONE l'inizio della maternità a 2 mesi dal parto a meno che un certificato medico non permetta loro di continuare per solo un altro mese. La maternità, sempre per lavoro dipendente, obbliga la donna a non rientrare al lavoro almeno per i primi 3 mesi dopo il parto. E questi sono diritti che sono stati conquistati con battaglie che io difendo anche che spesso portano ad essere discriminate al momento dell'assunzione. E sono diritti che dovrebbero avere tutti, compresi assessori, politici e liberi professionisti. Secondo lei quindi, ogni donna con lavoro dipendente dovrebbe invece sentirsi discriminata o considerata invalida da queste leggi, perché durante la sua assenza i suoi compiti vengono redistribuiti? Ma stiamo scherzando?Ora (anche se ripeto non è questo il caso, le motivazioni erano altre) se anche un sindaco volesse alleggerire il lavoro di una assessora che si trova quasi alla fine della gravidanza e redistribuisse i suoi compiti con un po' di anticipo per non trovarsi impreparati o disorganizzati quando lei per motivi ovvi (un parto e un bambino appena nato) dovesse essere meno presente, che male ci potrebbe essere? Nessuno, sarebbe solo suo dovere farlo.Se ci obbligano a lavorare e se ne fregano del nostro stato sono negrieri, se ci tolgono il lavoro e lo redistribuiscono... allora sono maschilisti! Ma ci rendiamo conto?
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      C'è anche il lato maschile delle donne? Se si, cosa rappresenta?
  • Paolo De_Sanctis Utente certificato 4 anni fa
    I dati economici hanno confermato che, come era facilissimo prevedere, la politica della Merdel e dei suoi sottomessi (vedi rigor mortisd in Italia) ha condotto tutta l'Europa (non solo i paesi mal governati e rapinati dalla classe politica al potere) in una profonda recessione. L'unica speranza che abbiamo è che questi incompetenti vengano allontanati dai posti di potere con le nuove elezioni in arrivo in Italia e Germania.
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      I tedeschi sanno fare i loro affari. E anche i francesi.
  • Bruna Chiesa 4 anni fa
    I PUNTI ELENCATI SONO, NELLA QUASI TOTALITA', CONDIVISIBILI. PER LE PROVINCE, PERO', E' BENE CAPIRE CHI DOVRA' PROVVEDERE A TUTTE LE FUNZIONI CHE ATTUALMENTE SVOLGONO. RICORDIAMO ANCHE CHE IL TERRITORIO ITALIANO E' GEOGRAFICAMENTE ACCIDENTATO QUANTO MAI... (es: dall' alto Lario, prova ad andare a Como... anziché a Lecco). UN CITTADINO DEVE IMPIEGARE UNA GIORNATA INTERA PER ESPLETARE ALCUNE PRATICHE? L' ITALIA E' SEMPRE STATA ED E' UN VERO CAOS IN PIENA REGOLA. CERCHIAMO DI NON AGGRAVARLO. LA GRANDE RIFORMA DI NAPOLEONE è STATO IL DECENTRAMENTO. BISOGNA SOLO CHE QUESTO FUNZIONI SENZA ESSERE OGGETTO DI GREPPIA IN CUI MANGIARE. SECONDO PUNTO: L' EURO. NO, GRILLO. IL VALORE DELLA LIRA DI DIECI ANNI FA NON SAREBBE IL VALORE DELLA LIRA ODIERNO PERCHE' ALL' EPOCA LA LIRA VALEVA OLTRE 800 MARCHI, OGGI NE VALE 1936.17(1 marco corrisponde a un euro) IL CRIMINE è STATO QUESTO CAMBIO FORSENNATO VOLUTO DAI GRANDI POLITICI E FINANZIERI (SEMPRE OSANNATI E VOTATI) SUL QUALE NESSUNO HA ECCEPITO. UN EURO DEVE corrispondere al massimo a 1000 LIRE. IL POTERE D' ACQUISTO SAREBBE EQUO. ALLORA SI POTREBBE RAGIONARE... E VIVERE. SIBILLA 12
  • Valerio C. Utente certificato 4 anni fa
    "Adozione di software open source per la Pubblica Amministrazione (subito)". C'è il rischio molto alto di bloccare la macchina pubblica. Il passaggio all'open source richiede una conoscenza della problematica approfondita (database, protocolli di comunicazione, uso di standard de facto, riscrittura di tutto il software esistente, formazione del personale). E' troppo superficiale questa proposta. Non basta sostituire Word o Excel con Open Office. Non basta sostituire Linux con Windows. Non basta sostituire Oracle con MySql. Una cosa è certa. E' un lavoro necessario che deve essere fatto da persone competenti, non come è successo fino ad ora (vedi il progetto SISTRI).
  • Fabio C. Utente certificato 4 anni fa
    I love you!!!
  • Tina Colangeli 4 anni fa
    Il titano bancario anglo-americano HSBC è stato trovato colpevole (ancorché non processato, «per non destabilizzare il sistema») di aver riciclato almeno 7 miliardi di dollari dal cartello dei narcos messicani: ossia ha trasformato vagonate di contanti sporchi in bit elettronici candidi e profumati. Delitto che un divieto dell'uso del contante non avrebbe certo ostacolato. Persino la Bundesbank, ed è tutto dire, ha smentito i miti demonizzanti sull'uso del contante («insicuro, costoso, inquinante, pericoloso») in un recente seminario, riscoprendo l'acqua calda, cioè che «il pagamento in contanti è il più naturale» (e infatti in Germania l'80% degli acquisti avviene in contanti) Ma tutte le obiezioni saranno inutili: il governo Bersani scatenerà la guerra al contante, indurirà la campagna già lanciata da Monti. Lo farà per molti motivi. Uno, perché questo è uno dei cavalli di battaglia ideologici delle sinistre, come le «nozze gay», e bisogna accontentare settori estremi, come la Gabanelli che hanno proposto di tassare l'uso del contante (perché già, occorre renderlo costoso come l'uso delle carte di credito: le banche lo chiedono Il secondo motivo attiene al fatto che il PD è il nucleo di grossi e concreti interessi, che «naturalmente» convergono con quelli dei banchieri. Chi crede Bersani «una brava» persona perché ha una faccia così e l'accento emiliano, tende a dimenticare che è il rappresentante e l'agente dei conglomerati d'affari detti Cooperative Rosse: polipi con tentacoli grossi e idrovori dappertutto, nella grande distribuzione come nella banche, nelle assicurazioni come nelle grandi opere e nei «servizi» sanitari. Tra parentesi, le COOP sono dei campioni di evasione fiscale: «legale», ovviamente, perché profittano di agevolazioni nate nel tempo in cui «cooperativa» voleva dire un gruppo di operai poveri e solidali, mica Unipol, Ipercoop e CMC. È interesse del PD sviare l'attenzione verso gli idraulici che fanno il nero. http://disinformazione.it/ber
  • Antonio M. Utente certificato 4 anni fa
    Ciao Beppe il mio dovere civico mi impone di continuare imperterrito a far conoscere il programma della comunità 5 stelle, giro mail a tutti i conoscenti e parlo con chiunque della storica rivoluzione in atto. Sono incredulo, sento che stiamo per riprenderci la dignità e la fierezza di essere Italiani. Ci credo fermamente!!Forza M5S... corri Forrest corriiiii
  • Gennaro Sansone Utente certificato 4 anni fa
    Ci dissanguano con l'austerity per recuperare 50 miliardi l'anno. Se solo avessero riscosso i 98 miliardi delle tasse dovute dalle slot machine invece che patteggiare per 2,5 miliardi (il 4% bontà divina... A noi se sbagliamo il pagamento di una tassa anche per due euro ci arriva la cartella dell'equitalia!)e costringere lo scopritore della frode a dimettersi (Colonnello della guardia di finanza Umberto Rapetto http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/05/30/guardia-di-finanza-si-dimette-ra petto-da-sua-inchiesta-supermulta-ai-re-dei-videopoker/246806/ )non ci sarebbe stato bisogno di austerity per due anni, o quantomeno le misure sarebbero state minori! Ma in fondo è più meglio togliere i soldi ai poveri perchè sono di più! (cit.)
  • Gennaro Sansone 4 anni fa
    Ci dissanguano con l'austerity per recuperare 50 miliardi l'anno. Se solo avessero riscosso i 98 miliardi delle tasse dovute dalle slot machine invece che patteggiare per 2,5 miliardi (il 4% bontà divina... A noi se sbagliamo il pagamento di una tassa anche per due euro ci arriva la cartella dell'equitalia!)e costringere lo scopritore della frode a dimettersi (Colonnello della guardia di finanza Umberto Rapetto http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/05/30/guardia-di-finanza-si-dimette-rapetto-da-sua-inchiesta-supermulta-ai-re-dei-videopoker/246806/ )non ci sarebbe stato bisogno di austerity per due anni, o quantomeno le misure sarebbero state minori! Ma in fondo è più meglio togliere i soldi ai poveri perchè sono di più! (cit.)
  • Franca B. Utente certificato 4 anni fa
    Andate a cercare i video su quello che stà succedendo in Grecia,( se aspettiamo la ns stampa...) se non ci convince questo a cambiare allora...
  • Serafina Feletto 4 anni fa
    Napolitano e la sfiga. Oltre ad essere stato eletto grazie all'accordo tra i due schieramenti PDL e meno L (che già da sola è una grandissima sfiga)gli si sono inanellate una serie di sventure che definirle "un caso" è un eufenismo. Praticamente gli si ritorce tutto contro! Tra dichiarazioni,clamorosa quella che non vede niente di nuovo riferita al M5S,alla trattativa stato-mafia, passando al salvataggio del paese scegliendo il peggio che potesse capitargli,facendosi oltremodo prendere per il c..o!Adesso vorrebbe insabbiare uno scandalaccio,non per difendere il paese(che oramai non ha piu' nulla da difendere,ma i suoi compagni di mer....,ottenendo un effetto contrario e più devastante che mai!
  • MARIA PINA CUCCARU 4 anni fa
    http://www.pierferdinandocasini.it/2013/02/12/cacro-grillo-dove-prendi-questi-soldi/ rispondete a questa... Ammesso che abbiate contenuti...
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      ahahah ahhaahha ma vai a votare casini!!ahahahah pensavo non ci fosse più nessuno che lo considerasse!!!!!
    • Marzio M. Utente certificato 4 anni fa
      Nella tua foga dengratoria sbagli a scriveri i link. Una cosa è certa dove rubano i soldi quelli dell'UDC lo sappiamo
  • Paolo De_Sanctis Utente certificato 4 anni fa
    Crolla il PIL nella zona euro ed in particolare in Italia (-0,9 su base trim. - 2,7 annuo). In qualsiasi paese normale il premier di un governo che ha prodotto tali risultati sarebbe improponibile come candidato a alla presidenza di un nuovo governo.
  • Alessandro Tari Utente certificato 4 anni fa
    ...perchè non aggiungiamo abolizione della legge "macello" FINI-GIOVANARDI!!!!!??
  • Gervasio Valli 4 anni fa
    Altro che BATMAN! Un ladruncolo da un milioncino di euro. Qui abbiamo un partito che ha controllato la fondazione di una banca la quale ha generato un buco di miliardi! BATMAN è in galera e questi signori vanno alle elezioni?
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Secondo me servirebbe un'amnistia giusto per liberare le carceri di tanti ladri diventati tali per fame e ingiustizia, così da fare spazio a tutti i batman presenti nelle nostre amministrazioni, fra un pò le patrie galere saranno frequentate da vip, vedi il carcere di busto arsizio. Cordialità
  • Ebe Airaldi 4 anni fa
    La vigliaccheria ideologica E quel metodo col quale, TALUNI PERSONAGGI, prendono le parti dei PEGGIORI in campo. Dandogli ragione e sostenendoli in ogni modo Il vantaggio sta' nell'offrire complicita' al demonio (diciamo cosi') e tenendosi come nemici... chi non gli farebbe il male peggiore (se il demonio perdesse). In tale modo si puo' trarre vantaggio in qualsiasi caso. Gli esempi si sprecano.
  • Franca B. Utente certificato 4 anni fa
    Cambiare le leggi depenalizzate e far pagare a questi cialtroni tutte le ruberie che hanno commesso, restituire il pubblico che è stato regalato dai vari collusi a loro tempo ai privati, non credo che in questa legislatura si riuscirà( ci sono ancora troppi imbambolati dagli altri partiti che nn vogliono staccare il cordone ombelicale) ma non vedo l'ora che arrivi questo fine mese..
  • Nostriano Feregotti 4 anni fa
    ------------------------------------------- ATTENTI A QUANTO AVETE SUI CONTI CORRENTI! ------------------------------------------- FLASH! - SI AVVISANO I NAVIGANTI CHE I PRINCIPALI LEADER HANNO CHIESTO, CIASCUNO PER VIE DIVERSE, LUMI ALLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO SULLA NECESSITA' DI UNA MANOVRA AGGIUNTIVA - LA RISPOSTA, PER VIE DIVERSE, E' STATA LA STESSA: Sì, NON SARA' DI 14 MILIARDI MA QUALCUNO IN MENO - AVVISO AI RISPARMIATORI: ATTENTI A QUANTO AVETE SUI CONTI CORRENTI. ------------------------------------------- http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/flash-si-avvisano-i-naviganti-che-i-principali-leader-hanno-chiesto-ciascuno-per-vie-50663.htm -------------------------------------------
  • fabio b. Utente certificato 4 anni fa
    Mps fermo Baldassarri ore 11:04; se riescono a farlo parlare problemi grossi per il PD Toscano am anche per l'inciuciato pd-l. Allo TSUNAMI si sta aggiungendo un HURRICANE di grande potenza grazie a Beppe ed al M5S, e vaiiii. saluti
  • ROSARIO 4 anni fa
    PARTECIPA AL PRIMO VERO ESPERIMENTO DI DEMOCRAZIA ONLINE: http://associazionecittadini.altervista.org/
  • Paola Uboldi 4 anni fa
    nessuno ne parla mai però una vera Democrazia nei Paesi a prevalente religiosità cattolica è difficile. L'educazione che vi si riceve fin da bambini, prima in famiglia e poi nella scuola, non induce certo alla libera considerazione ed espressione di sé. Si viene piuttosto indotti al rispetto/obbedienza di un'Autorità Superiore cui si suppone appartenga una 'divina conoscenza' delle cose che riguardano le umane vicende. I bambini vengono scoraggiati se non addirittura intimoriti dall'avere idee personali o una visione propria delle cose. Ricordo che una volta dissi la mia su una certa questione religiosa e fui subito ripreso: 'come ti permetti, piccolo essere, di discutere cose molto al di sopra della tua portata?'. Ricevendo una tale impostazione mentale fin dalla culla come potrà mai 'un piccolo essere' diventare un adulto politicamente e civilmente evoluto ed attivo?
  • italiano incazzato 4 anni fa
    il B elogia la MAZZETTA, tradotto in parole povere anche se sei un imprenditore capace, se vuoi lavorare devi pagare.
    • Maurizio D. Utente certificato 4 anni fa
      se vivi sulla terra sai che è così. Ma poi nella realtà potrebbe anche darsi che fatta 100 la mancetta , 20 va a chi effettivamente doveva andare e 80 rientra magari nelle tasche di chi "istituzionalmente" erogava.Proporzioni a parte il fatto è che dietro a queste elargizioni potrebbe celarsi ben di più di quanto si suppone , anche perchè non credo che il ministro straniero rilasci ricevuta di quanto percepito.
  • adriano fontanot torino 4 anni fa
    E’ evidente che dopo 50 anni di malgoverno, ruberie, dissipazioni del patrimonio pubblico da parte di chi ci ha governato, ora c’è da pagare un conto, la resa dei conti è arrivata e qualcuno la deve pagare. Si è scelto di fare pagare questo conto ai danneggiati, a coloro che in questi anni sono stati derubati, senza toccare il portafogli di quelli che in tutti questi anni si sono arricchiti. E’ una cosa ovvia, coloro che attualmente ci governano sono gli stessi che hanno governato prima e sperare che si riducano tutti i vantaggi che hanno avuto precedentemente è come chiedere al tacchino di anticipare il natale. La cosa tragica è che coloro che sono stati derubati e vessati per tutti questi anni possano rivotare per gli stessi tacchini di prima che ora promettono di anticipare il natale e di auto flagellarsi, è evidente anche al piu’ scemo che tali promesse sono piu’ che vane e bugiarde e che servono solo a prorogare nel tempo i loro privilegi, Se come mi auguro il M5S otterrà un grande risultato elettorale cio’ per loro non sarà possibile e finalmente la gente potrà riprendere un vita normale, nulla di piu’.
  • Marcello 4 anni fa
    In India siamo derisi. Sono appena tornato da New Delhi.... Tra Sonia Maino Gandhi... tra Ottavio quattrocchji e lo scandalo Bofor di qualche anno fa....... I marò........... In India la gente legge i giornali..san tutto di noi..pensa te che un paio di amici per scherzare mi apostrofavano:"bunga Bunga president"... Dopo quello che ha detto sto nano di merda(che è normale in quei paesi pagare la "bribe" ovvero la tangente....... Che figura di merda..........
  • simone stellini Utente certificato 4 anni fa
    Il Nano stamani ha detto che Beppe è un pericolo per la Democrazia. Stessa cosa che ha detto Bersani e che ha detto Monti. Dopo ha detto che le tangenti fanno parte del nostro tessuto sociale. Perfetto. Siamo sulla strada giusta.Siamo nel giusto. Ormai ci attaccano da ogno dove,la loro paura cresce ogni giorno. Non possono piu' arginare questo sentimento di indignazione degli italiani. Non passsa giorno che non arrestano qualcuno marcio fino alla punta dei capelli. Per loro E' Finita.
  • italiano incazzato 4 anni fa
    il B elogia la MAZZETTA, ma come, la stessa UE parla di 60 miliardi di EUROBIDONI che vengono inghiottiti dalla corruzione e questo la elogia? dagli addosso BEPPE non perdere questa occasione.
  • G D'Amico 4 anni fa
    Il taglio degli stipendi dei parlamentari deve essere un segno forte per il mondo oltre che un risparmio, quindi come si era detto deve avere un taglio del 70%
  • Desiderio Sanzo 4 anni fa
    Caro Beppe, REPETITA IUVANT: a proposito di MPS scrivo non perchè ho sentito qualcosa da un amico che lo ha sentito da un altro amico che a sua volta lo ha sentito al bar da qualcuno che aveva sentito qualcosa alla tv. No, scrivo perchè nel 2006, non oggi, non oggi, non oggi, non oggi ho dato le dimissioni da MPS. Lavoravo per MPS e me ne sono andato nel 2006 da quello schifo. Ci sarebbero tanti discorsi da fare su MPS e non avrei modo di spiegare, in poche righe, tutto il MARCIO che c'era a giå allora. Quello che è successo in questi giorni non è nientaltro che il risultato di tutte le operazioni MARCE messe in atto dai vari dirigenti. Io me ne sono andato perché avevo visto come facevano le operazioni con i derivati. Era ovvio che stavano barando. Ho provato in tutti questi anni a cercare di fare capire quanto le banche raggirino le persone. Cose da dire su MPS ce ne sarebbero da dire ancora, eccome se ce ne sarebbero!!!! Chi ha orecchi, intenda! U. Marco Calí www.umarcocali.com
  • Gioconda Icardi 4 anni fa
    PROPOSTA PER IL 21° PUNTO DEL PROGRAMMA DEL MOVIMENTO 5 STELLE: - la nazionalizzazione di tutte le aziende pubbliche oggi privatizzate. Poco fa per la 12° volta sono stato chiamato dalla Telecom con la richiesta di tornare con la loro compagnia. Da 4 anni, dopo una breve pausa con il gestore Tiscali, ho preferito invertire la rotta. Da 4 anni non conoscono alla Telecon i loro abbonati! Da 4 anni devo lamentarmi con disgraziati/e sottopagati/e ed esternare i miei anatemi, attraverso di Loro innocenti, contro la Telecom. Quando tempo occorre per tornare in modo univoco con la SIP e togliere a questa delinquenza organizzata gli utili dei cittadini ??? GRAZIE
  • giancarlo golluccio 4 anni fa
    ma perche' non aggiungere di passare su VOIP tutta la comunicazione fissa e mobile degli enti statali?
    • Maurizio D. Utente certificato 4 anni fa
      se entrassimo nel massimo dettaglio più che un manifesto sarebbe un'enciclopedia politica, comunque credo che si possa comprendere nell'item "modernizzazione e informatizzazione della macchina dello Stato centrale con un taglio del 30% dei costi (in 5 anni)"
  • matteo i. Utente certificato 4 anni fa
    La Germania verso la recessione, il cerchio si chiude ROMA (WSI) - E così, incredibilmente, oggi viene annunciato che il PIL tedesco del quarto trimestre del 2012 cala dello 0,6% e su base annua si attesta praticamente vicino allo zero, quindi piena stagnazione. E vogliamo ricordare che il PIL cresceva invece del 3% e del 4,2% rispettivamente nel 2011 e nel 2010. Ma come mai la Germania sta andando verso la recessione? Non si diceva che l’Euro forte faceva gli interessi tedeschi, che l’Unione Europea era il Quarto Reich fatto alle spese delle deboli economie mediterranee? E invece il PIL cala perché diminuiscono le esportazioni. E questa è una cosa ovvia dato che i paesi in recessione come l’ Italia, la Spagna, la Grecia e il Portogallo, ma anche la Francia stessa erano e sono tutt’ora grandi importatori di prodotti tedeschi. Quindi era assurdo pensare che tutta l’Europa andava in recessione e la Germania prosperava, come sostengono i teorici del ritorno alla Lira e gli anti tedeschi di varia tipologia. Bastava guardare per strada, bastava andare a chiedere a qualunque concessionario di auto tedesche nuove per capire, che la nostra recessione, sarebbe stata anche la loro recessione. La Germania non è in una situazione diversa dalla nostra, è semplicemente solo agli inizi della sua crisi. Per vedere il nostro futuro basta vedere la Grecia, poi vengono Spagna e Italia, poi viene la Francia e poi viene la Germania. E’ solo una questione temporale. Fra un anno o prima, noi saremo come la Grecia, la Francia ci sarà fra un anno o un anno e mezzo, la Germania ci sarà fra due anni. Come ho dimostrato altre volte, questo è un cerchio che si sta chiudendo, con lo scopo di creare gli Stati Uniti d’Europa. Ma, come scritto qui, questa crisi era necessaria per esautorare gli stati dalla loro sovranità nazionale. Pensateci un attimo, se fossimo stati in crescita economica, nessun presidente di uno stato europeo, avrebbe ceduto parte dei propri poteri all’Europa non ce ne sareb
  • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
    a proposito dell'assessore di Mira cui sono state ritirate le deleghe , forse per maternitá: ma allora vogliamo considerare l'incarico politico un lavoro ed il Sindaco, semplicemente il suo datore di lavoro? Benissimo, allora siamo ancora alla politica come professione e quello che vogliamo cambiare resterá nel vento delle nostre parole! Una volta eletti non sono piú amovibili ; ma non dovevano essere prestati alla politica?
  • Eugenio Ferrazza 4 anni fa
    "...grazie di aver inviato...". Certo, almeno so che mi leggete e non è per Tutti. Forse son troppo Brinata, come Ortica. Ma non è così che mi Scaldate. Anche se Vi capisco. Io capisco sempre Tutti. Ma non son quasi mai Compreso. Non me ne da piu' problema, so che sopravvivero' a me stesso. Di meglio, non avrei potuto avere. Che mi Frega dei Burattini che non Crescono? I Giganti son stati Divorati dai Nani. Ma i Burattini dei nani e dei Giganti, ancor fanno Teatro. Ciao, un Bacio dalla Vostra Puttana PreFerita.
    • mary dg 4 anni fa
      ciao henry!!!domani lo sai che beppe arriva nella tua piazza, devi metterti un cartello enrico w. novara perche' ti salutiamo dalla chat!!!! buon sanvalentino poetaccio monello!!!
  • Elettra Morandi Utente certificato 4 anni fa
    BEPPE queste elezioni volevo astenermi dal voto, ma voterò il movimento, voglio crederci, vi voterò e convincerò tutta la gente che potrò a votarvi....spero che facciate anche solo la metà delle cose che dite perchè in italia ci siamo abbastanza stancati delle prese x il culo... almeno voi...NON DELUDETECI!!!
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Vai sul sito del M5S. Cordialità
    • Elettra Morandi Utente certificato 4 anni fa
      bene, in questo caso voglio diventare attivista, qualcuno può postarmi il link?
    • iena piangens Utente certificato 4 anni fa
      abbi fede, ma non parlare di VOI, il movimento siamo NOI (anche TU)
  • Eufronio Raimondi 4 anni fa
    Non ho parole. I giornalisti italiani scrivono l'esatto contrario pur di avere degli ascolti o un quattrino in più. Si presuppone che un giornalista medio abbia studiato un minimo, abbia un minimo di cultura generale e di senso di interpretazione delle cose. Sarebbero da sbattere dentro in fiducia questi str...zi raccontaballe di professione. W M5S! Forza! Ci vediamo in parlamento!
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    E' arrivata la soluzione! Ideona! Il nano ha avuto l'ideona! Globalizzare la delinquenza! L'India non ha avuto la sua reazione perchè era già inkazzata per la vicenda dei marò, noooooo!! L'India non è inkazzata per le tangenti di Scaroni, nooooo!!! Secondo il nano il mondo deve accettare il fatto che le tangenti sono un normale "modus operandi"!
  • Romolo Ghelli 4 anni fa
    SCHERZANDO SCHERZANDO In Liguria stanno mettendo sotto chiave tutti i consiglieri regionali. Rubavano a tutto andare. I primi della lista sono gli IDV (Impresa dei Vadroni).
  • francesco 4 anni fa
    per evitare gli sprechi nei lavoro pubblici: 1) regole per lo stato: le istituzioni possono incominciare un lavoro solo se c'e' la totale copertura finanziaria dello stesso a meno che non ci siano casi strasordinari, ad es un'eccessiva nevicata, un ponte crollato etcetc. per il resto se ci sono i soldi si fa, se non ci sono se ne fa a meno e si aspetta di averli, non si fanno lavori a debito. eliminazione del general contractor e dei subappalti, l'azienda che si prende l'incarico di un lavoro deve svolgerlo lei. impregilo vince l'apppalto per fare un ponte? lo deve fare direttamente liei, impregilo, non una sua colelgata, consociata etcetc. 2) per le aziende: l'azienda per vincere l'appalto deve avere tutti i requisiti a posto, lavoratori assunti in regola, senza ombre riguardo antimafia e corruzione, non avere dirigenti inquisiti o che hanno avuto in passato gravi (corruzione o mafia) pendenze penali con la pubblica amministrazione etcetc. deve dare poi tempi e costi certi per l'esecuzione dei lavori, se sfora tempi e costi, a meno che non siano avvenuti fatti particolari e gravi ad es atti vandalici nel cantiere, situazioni climatiche straordinarie, scioperi, intimidazioni etcetc. se i tempi e i costi concordati vengono superati scattano penali. l'azienda comunque avra' la sicurezza di venire pagata a fine lavori (o durante questi, in trance, a seconda del contratto, tot lavoro tot soldi) dal momento che la copertura finanziaria da parte dello stato e' garantita. p.s. e se non ci sono i soldi per fare l'alta velocita' (etcetc.), semplicemnete non si fa.
  • Albrico Bartalotta 4 anni fa
    Bravi a tutti voi del movimento 5 stelle. Questo dovrebbe essere fatto e sopratutto perche' non creare un archivio video di tutte le sedute. Vogliamo sapere chi vuole prendere per i fondelli i cittadini onesti e far passare in questo momento di crisi leggi e leggine ancora a favore della casta.
  • Giuseppe Balzano Utente certificato 4 anni fa
    Nei tagli non sono comprese anche le teste di alcuni politici???
  • white b. Utente certificato 4 anni fa
    Adeguamento stipendi dei parlamentari a media europea...ma non si era detto di tagliarli del 70% ??? NON DI ADEGUARLI ALLA MEDIA EUROPEA!!
  • Rina Mastromarino 4 anni fa
    A leggere la repubblica mi viene da pensare: "niente, niente che stanno ammanicati anche loro, in qualche modo, col baraccone mps/pd!!!". Capisco la battaglia politica ma tale livore e tali insulti possono trovare giustificazione solo perchè si sentono con il culo scoperto. Pauuura eeee!?
  • monica mansueti Utente certificato 4 anni fa
    LE PROVINCE SONO INUTILI.LA BUROCRAZIA è INUTILE.LE SPESE MILITARI O DI "DIFESA"(DA CHE E DA CHI?) SONO ASSURDE E RIDICOLE.
  • simone v. Utente certificato 4 anni fa
    sempre perle di onestà del nostro amato cavaliere http://www.corriere.it/politica/13_febbraio_14/berlusconi-pagare-tangenti-fenomeno-di-necessita_d337005c-767a-11e2-bad5-bab3677cbfcd.shtml
  • Debora Galioto 4 anni fa
    L'ex 5 stelle Favia, accettando la proposta di Ingroia, si è rivelato per l'opportunista, carrierista politico quale è che tiene più alla poltrona che alla faccia. Meno male che ce ne siamo liberati.
  • Prospera Catanzariti 4 anni fa
    Chi c'e' dietro??? Spostate quel cazzo di cartellone e vediamo chi c'e'!!!
  • Paride Quilici 4 anni fa
    SICARI A 5 EURO! INTERESSANTE!
  • Cordelia Auteri 4 anni fa
    Energia verde/ Fusione fredda, pronta per il mercato. In Italia la tecnologia Defkalion. avete letto l'articolo? che ne pensate?
  • Marco G. Utente certificato 4 anni fa
    Quello che mi porterà a votare M5S è proprio il riscoprire l'importanza profonda di una semplice parola che gli altri hanno solo blaterato : COMUNITA' In Lak'ech Tu sei un'altro me stesso Un saluto MG
  • Prudenzio Fantini 4 anni fa
    Dunque, Tre - Monti, Monti, Monte dei,....non è che con il gusto di montagna il ladro ci guadagna?!! E noi? Tutti al mare a mostrar le chiappe chiare!!??!!
  • aster c. Utente certificato 4 anni fa
    Mutuo negato a coppia gay: non siete marito e moglie PORDENONE – “Convivete come sposati ma non siete come marito e moglie”: niente mutuo alla coppia gay. Anche se per il Comune (di Pordenone, in questa vicenda raccontata da Repubblica), visto che convivono, sono una “famiglia anagrafica basata su vincolo affettivo”. http://www.blitzquotidiano.it/ Una volta in parlamento ricordiamoci di loro sono italiani
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Oltre ad essere Italiani sono persone come tutti noi, quello che fanno a casa Loro non riguarda nessun'altro. P.S.: Comunque i mutui non li danno neanche a coppie etero. Cordialità
    • iena piangens Utente certificato 4 anni fa
      sono PERSONEEE
  • Gemma Fusella 4 anni fa
    Il tempo usato nella prima fase è il presente e si riferisce ad un oggetto e non ad una persona; probabilmente si riferisce alla situazione attuale il tempo usato nella seconda è invece il passato e per logica si deve riferire a Gesù, altrimenti avrebbe usato il presente: il suo (di Gesù) messaggio divenne virale. Quindi il senso della frase è: Sta accadendo quello che accadde con Gesù Cristo e gli apostoli; il suo (di Gesù) messaggio divenne virale...
  • Melania Letta 4 anni fa
    Buona notte a tutti,belli e brutti. Beppe riguardati,è una stagione micidiale,la tua voce serve per presentare ai cittadini i loro referenti,lascia che siano gli altri a far prendere aria alle gengive. Sei circondato da ragazzi meravigliosi,gli altri cresceranno e capiranno,ricorda,un'idea così EVOLUTIVA,VUOLE IL SUO TEMPO.
  • Fabrizio Nero 4 anni fa
    Tutto quello che dice B. Grillo , da me ampiamente condiviso, lo scriveva Ezra Pound nel suo libro "ABC dell'economia" nel 1933 a dimostrazione che le buone idee non hanno partito.
  • Davio Squizzato 4 anni fa
    Caro Beppe, ho appena visto il sondaggio su WSItalia, bene il 59%. Se ti interessa do la mia disponibilità. Mi auguro di cuore che davvero si possa vedere una svolta in Italia. Onore a te e a tutto l'M5S. Saluti
  • Illuminato Quartiani 4 anni fa
    C.A. Sig. Beppe Grillo La ricetta per uscire dalla crisi economica Italiana ? Sicuramente come dice lei "silurare" gli attuali politici ladri e corrotti ma anche : 1) detrazione fiscale di ogni cosa si acquista, dalla micca di pane alla ristrutturazione edilizia. In questo modo finirebbe il "nero", tutti chiederebbero scontrini e fatture per detrarre dal reddito le spese, aumenterebbero i consumi e lo stato incrementerebbe di molto le entrate di IVA !! 2) tassazione solo del reddito eccedente le spese di cui al precedente punto 1. Questo tipo di tassazione deve valere per tutti, lavoratori dipendenti, lavoratori liberi professionisti ed imprese. In questo modo si favorirebbe l'economia incentivando tutti a spendere / investire per ridurre la tassazione su quanto realmente rimane detratte tutte (e propio tutte) le spese fatte durante l'anno. 3) Per i giovani che intraprendo una nuova attività agevolazioni fiscali e detassazione vera per i primi anni in modo da incentivare lo spirito imprenditoriale dei ragazzi alle prime esperienze lavorative e...... magari lascindogli anche un pò di soldi in tasca!!! Scusate questo mio commento pubblico ma è il mio pensiero e ... sono convinto che se si riuscisse ad impostare un "sistema" come quello che ho appena illustrato a grandi linee, si risolverebbero molti problemi legati al lavoro ed all'economia. A mio avviso lo stato non deve opprimere i cittadini con tasse. Lo stato dovrebbe riuscire a sostenersi soprattutto con l'IVA e solo in maniera marginale con la tassazione del "di più", del reddito accumulato che non ci serve per vivere !!! Restando a disposizione per qualsiasi comunicazione e/o commento colgo l'occasione per salutare tutti. Alessandro Curti
    • Antonio Manià (carpe.diem) Utente certificato 4 anni fa
      Il problema non è tanto come/quanto far pagare gli onesti, il problema è come/quanto far pagare i disonesti: con il sistema da lei proposto per esempio ci sarebbe il problema non secondario delle false fatturazioni fin troppo semplice da attuare. Sono convinto che l'unico sistema sarebbe quello di eliminare il contante e vietare l'apertura di conti all'estero, il resto verrebbe da se.
  • Clelia Ricucci 4 anni fa
    IL SORDO AL QUIRINALE, ORA E' ANCHE CIECO... L'articolo del Sole 24 Ore di oggi che riporta le parole di Napolitano su BankItalia, è sconcertante. Secondo il babbeo, è stato fatto tutto con la massima trasparenza, BankItalia è un'istituto sano ed i suoi dirigenti sono al servizio del Paese. L'ABI una garanzia per il Popolo italiano e non vanno ricercate responsabilità tra gli organii di controllo che hanno omesso di intervenire sul caso MPS nonostante fossero a conoscenza di quanto accadeva. Avvisatelo che gli restano ancora soltanto 4 mesi per comunicare i suoi deliri... Saluti
  • vito asaro 4 anni fa
    ho un sogno:poter gridare al mondo,a partire da marzo,con orgoglio:IO SONO ITALIANO.
    • epe pepe 4 anni fa
      No comment. http://www.huffingtonpost.it/2013/02/13/silvio-berlusconi-e-il-carro_n_2678434.html?utm_hp_ref=italy
    • iena piangens Utente certificato 4 anni fa
      siiii
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    CHI VOTA BERSANI E' UN MASOCHISTA, quale parola evocativa ha pronunciato in questa campagna elettorale? solo una: dopo il 25 aprile faro' una alleanssaa con monti . evidentemente e' come lui......e supercazzola vendola ? anche lui e' come monti
  • giovanni b. Utente certificato 4 anni fa
    PREGHIERA A DIO. Dio possiede interessi terreni e per amministrare i suoi proventi delega la banca vaticana. Inoltre, Dio, si occupa di politica e ,sempre tramite i suoi fiduciari di Roma, seleziona i parlamentari dell'Italia, nazione prediletta, che eseguono le sue direttive. Dio, ti prego, cercati un'altra nazione c'è la Germania, la Russia, la Francia o gli Stati Uniti li troveresti terreni più fertili che farebbero aumentare i tuoi utili. Spero di essere ascoltato.
  • Acilio Ganzerli 4 anni fa
    mi aspetto le scuse di Mentana!
  • Marco Girgentini 4 anni fa
    fra 20 giorni saremo alla fine di questa meravigliosa pazza avventura e Beppe complimenti!!!! Oltre che un grande trascinatore carismatico hai anche un gran fisico da lottatore,sei di ferro attraverso un'italia gelida, pioggia, vento e neve non hanno fermato la tua avanzata e la tua gente ti ha premiato seguendoti in massa. Ho inviato il mio piccolo contributo ma sarei d'acordo per una raccolta anche tramite SMS. Non sarebbe possibile??? Tanti sono ostacolati dal fatto di fare un bonifico bancario, con il cellulare tutti potremmo inviare anche piu di un contributo. Avete fatto tanti miracoli, fate anche questo hai uno staff di prim'ordine e i contributi servirebbero anche dopo le elezioni. manca poco ormai, il Parlamento è nostro................e sarà un piacere
  • GIROLAMO D. Utente certificato 4 anni fa
    Se il Movimento 5 Stelle nella persona del Beppe Grillo e i suoi candidati al Parlamento e i suoi 15 rappresentanti alla Regione Sicilia non spendono una misera parola a favore della Sicurezza e delle forze dell'ordine che ogni giorno rischiano la vita, sottopagate, maltrattate e "usate" a loro piacimento dai potenti politici di turno al governo e al parlamento che poi sono sempre i primi a prendersi i meriti di quell'arresto eccellente o di quella grandiosa operazione di polizia.....lo dico e lo affermo e poi lo faccio: NON VOTERO' IL M5S ALLE ELEZIONI POLITICHE E PROBABILMENTE NON ANDRO' A VOTARE PERCHE' NON VEDO NESSUNO A CUI POSSA DARE IL MIO VOTO. O MOVIMENTO 5 STELLE OPPURE NULLA....ENTRERO' ANCHE IO A FAR PARTE DELLA FOLTA SCHIERA DEI DELUSI E DEGLI AMAREGGIATI. Scusatemi per lo sfogo ma non ce la facevo più a tenermelo dentro.
    • GIROLAMO D. Utente certificato 4 anni fa
      Grazie Luca di Rho, il tuo messaggio mi ha fatto riflettere molto, ma grazie anche a tutti coloro che hanno risposto. Io sono per il cambiamento radicale in tutte le categorie, in tutti i campi....ed appoggio il Movimento in toto....io sono per la giustizia, per la legalità, per l'uguaglianza, per tutti quei valori che purtroppo ahimè oggi sono dimenticati e furoi moda....i miei post precedenti (uno al giorno) sono la testimonianza di quello in cui credo. Beppe Grillo spesso ha parlato della scuola e dei tagli che ha avuto nel corso degli anni......giustamente, sono d'accordissimo, ma ti posso senza ombra di dubbio sottoscrivere che quando c'era da fare dei tagli.... i tagli sono sempre stati fatti alla scuola, alla sicurezza (Forze dell'ordine) e alla Sanità......ecco perchè mi apsettavo un misero cenno anche per quei poveri cristi che rischiano la vita ogni giorno......tutto qua......caro Luca volentieri mi prenderò con te una birra virtuale.....adoro le persone sincere che ti dicono le cose in faccia.....sono le migliori. Gerri (sempre innamorato delle 5 Stelle)
    • Claudio Falla Caravino Utente certificato 4 anni fa
      forse non hai capito.......i cambiamenti ci saranno per tutti non per le singole categorie
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      non c'è nulla da fare con quelli come te!e mi spiace se son polemico ma siete i peggiori!quelli che devono vedere un motivo per non votarci e non mille motivi per votarci!quelli che vogliono si rispetti un punto e solo quello per votarci e affanculooo se tutto il resto del programma va bene.no,tu devi vedere per forza che la cosa che ti sta più a cuore non è ancora proposta o realizzata e allora gridi a voce alta:io non vi toto!bene e io grido a te!!fa quel che vuoi!!!dimentica il lavoro che fanno i 5 stelle in sicilia!dimentica il muos e la riduzione di stipendio,dimentica i soldi che dalla riduzione di stipendio vanno alla piccola impresa!dimentica che in una terra difficile come la vostra ci sono persone coi controcoglioni che si siedono nel vostro parlamento e hanno contro tuttti!!beppe in questi giorni dice sempre che ogni giorno si fanno avanti delle categorie ed ognuna chiede cosa si farà per loro dopo le elezioni.ecco tu sei così,chiedi che si faccia qualcosa per un motivo preciso invece di iscriverti e proporre tu le cose in cui credi!dovresti tu farti promotore di quello che hai detto e scriverlo sul forum e qui.non star li a vedere che una cosa non è stata fatta e quindi criticare!non hai capito nulla del M%s!!! inoltre siamo tutti a favore delle forze dell'ordine ma prima delle parole ci sono priorità bestiali!!e direi che le stanno affronatndo in sicilia alla grande!se vuoi partecipa e proponi ma la lamentazione come la tua non serve a nulla!nn vuoi votare addirittura,bene.il tuo sarebbe un voto inutile perchè solo rabbioso!e se ora si incazzato con me son contento,magari ti svegli,ci voti e invece che discutere qui ci faremo una birra virtuale insieme!ma le lamentele ora non aiutano nessuno.ciao
    • simone stellini Utente certificato 4 anni fa
      girolamo ci sara' cmq chi votera' anche per te....
    • GIROLAMO D. Utente certificato 4 anni fa
      la risposta di Nicola, mi fa capire chiaramente il sentimento anti-FF.OO. che serpeggia nel M5S e questo mi dispiace e spero che faccia parte di una minoranza....
    • GIROLAMO D. Utente certificato 4 anni fa
      Ho capito....ma se non trovo risposte al mio "appello" lo faccio lo stesso....
    • NICOLA C. Utente certificato 4 anni fa
      comincia con il votare M5S e non i tuoi attuali datori di lavoro. Venite pisciati in faccia da anni e volete delle risposte immediate. Un passo alla volta, qui bisogna rifare l'Italia, non si tratta di aggiustare qualcosa. Non è una ristrutturazione, bisogna rifarla di sana pianta
    • iena piangens Utente certificato 4 anni fa
      non partecipare è arrendersi, arrendersi è perdere, perdere è morire
  • epe pepe 4 anni fa
    CAPORETTO 2005+8 Tramonti a Nordest GIUSEPPE PIERO GRILLO da Genova Sono preoccupato. Qui viene giù tutto. Stai a vedere. Siena, 25 gennaio 2013 ------------------------------------------- Angelo Rizzoli arrestato a Roma Stadio del Cagliari, arrestati Cellino e il sindaco di Quartu Monte dei Paschi, arrestato Baldassarri Inizio a sperare... Bundì. A duç.
  • Italo Minicucci 4 anni fa
    quanti sono gli uomini della scorta?e quanti i loro familiari(mogli,figli ecc.)?e per chi votano? certamente non per chi le scorte non le vuole.
    • Er Giamaica ............... Utente certificato 4 anni fa
      a Minicucci, ma che cazzo scrivi'....chiedi il permesso al cervello(sempre se ce lai), prima di parlare?
    • GIROLAMO D. Utente certificato 4 anni fa
      ma ora cosa c'entrano gli uomini della scorta che sono poliziotti o carabinieri che rischiano la vita e prendono un misero stipendio? Io non capisco, siamo contro le forze dell'ordine? fatemelo sapere che così me ne esco.....scusatemi
  • p. . Utente certificato 4 anni fa
    Ciao a queste misure immediate va aggiunto un potenziamento dei CONTROLLI a tutti i livelli e in tutti i settori: - sono stati aboliti i controlli sugli atti delle Pubbliche Amministrazioni, lasciando il piccolo personale politico-raccomandato locale a fare di tutto impunemente, - sono state abolite tutte le sanzioni, salvo quella successiva e contabile della Corte dei Conti che è nei fatti sommaria, rispetto a tutto quello che passa, - mancano gli ispettori qualificati in tutti i settori di controllo sulle opere edili, l'abitabilità dei locali pubblici, l'igiene dei luoghi di lavoro, - mancano le sanzioni su tutti i comportamenti privati (e collusi nel pubblico) contrari ad una buona igiene e tutela del lavoro e della vita dei cittadini lavoratori contribuenti, - sono state modificate distorte snaturate le leggi che proteggevano il cittadino, - sono stati costituiti innumerevoli enti inutili, sono stati assunti raccomandati di ferro ex consulenti esterni, vengono promossi i famigli fedeli: i contratti con l'esterno vengono poi stipulati da questi e l'attività della Pubblica Amministrazione viene svuotata completamente. Ciao EUSTON
  • charlie bird 4 anni fa
    Sperimentiamola questa dannata moneta unica ma organizzata per bene da chi ha bisogno per viverci con la moneta non da chi non sa che farsene e l'ammucchia. Certo potrebbe essere un altro fallimento ma gia' ci stiamo nella miseria. Gli esperimenti si fanno quando le cose vanno male non quando vanno bene.
  • iena piangens Utente certificato 4 anni fa
    ci siamo, ci siamo, ormai ci siamooooooo
    • epe pepe 4 anni fa
      pare proprio di si. mandi
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Ricordiamoci sempre che questa classe politica, ha fatto piangere tanti italiani. Lacrime vere e umilianti.Il loro tempo è finito..e con il tempo la loro arroganza, mandiamoli a casa(circondariale)
  • vito asaro 4 anni fa
    se faremo i bravi e li voteremo,come ricompensa,ci porteranno nelle piazze a guardare quelli che mangiano il gelato.forza,servi,votate i vostri padroni,almeno,l'occhio,godrà.mangiano aragoste e,bevono champagne però,che bravi,come sono sensibili,discutono delle famiglie che non arrivano a fine mese.
  • Francesca Furia 4 anni fa
    Caro Beppe, io sono siciliana, alle elezioni regionali ho votato M5S e anche questa volta farò lo stesso. Sono convinta che il tuo Movimento è l'unico che fa venire fuori il vero italiano, il vero senso covile dell'italiano, quello che si alza alle 4 per cercare di dare un pò di dignità alla sua famiglia, rischiando il fallimento e purtroppo anche la vita. Caro Beppe ti chiedo una cortesia, quando andrai su SKY, parla pure delle carceri italiane che sono stracolme di tante brave persone che stanno lì SOLO perché i loro arresti danno prestigio e fanno curriculum! Grazie!
  • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
    sono 100mila in Italia le pensioni d'oro, se si portassero a 5mila euro , si avrebbe un risparmio di "7 MILIARDI" . .. 144 mila tra Parlamentari, Ministri, Amministratori Locali, di cui 1.067 Parlamentari nazionali ed europei, Ministri e Sottosegretari; 1.356 Presidenti, Assessori e Consiglieri regionali; 3.853 Presidenti, Assessori e Consiglieri provinciali; 137.660 Sindaci, Assessori e Consiglieri comunali. Ogni anno per questi si spendono più di 24 miliardi (l’1,5% del pil) . portando gli stipendi a 5mila euro mese, si risparmierebbero "15 MILARDI" poi altri "2 MILARDI" per incarichi e consulenze, altri "2,5 MILARDI" per gli oltre 24mila consiglieri di amministrazione nelle quasi 7000 società pubbliche
  • Cronida Paterno 4 anni fa
    invito chiunque abbia un profilo FACEBOOK e\o TWITTER ad andare ad esprimere il proprio parere su MONTI, la FORNERO e compagnia cantante, sulla pagina dell'esimio senatore, si, proprio lui, quello che va a fare campagna elettorale con DICIASSETTE UOMINI DI SCORTA PAGATI DAI CITTADINI NON SI SA A CHE TITOLO, DATO CHE NON E' PIU' A CAPO DI ALCUN GOVERNO! e la pagina UFFICIALE di MONTI è UNA e solo UNA, cioè QUESTA: https://www.facebook.com/MarioMonti.ufficiale io penso che se TUTTO il MOVIMENTO 5 STELLE andasse a scrivere sui profili dei social network del "professore" cosa pensiamo di lui e della sua accolita, avremo fatto un bel servizio alla rete e alla cittadinanza! sicuramente qualche migliaio di commenti su ogni post e a ogni cinguettio, farebbero un grande effetto. sicuramente porrebbero un bel freno alla propaganda per la quale quei profili sono stati creati ad hoc. sconsiglio a tutti di ricorrere a insulti, non serve a niente. è sufficiente andare là ed esprimere compiutamente il prorio pensiero ed elencare i bellissimi risultati ottenuti dal governo "tecnico".
  • Pericle Facchetti 4 anni fa
    "Io sono il frutto di quello che mi è stato fatto, è il principio fondamentale dell'universo, ad ogni azione corrisponde una reazione uguale contraria." "C'è molto più della carne dietro questa maschera. C'è un'idea, e le idee sono a prova di proiettile." dal film "V Per Vendetta" di James McTeigue
  • aster c. Utente certificato 4 anni fa
    Parma Casini difende il Quoziente Parma e critica la giunta Pizzarotti Il leader dell'Udc pensa che l'abolizione del Quoziente Parma sia "un'occasione persa". Sull'amministrazione guidata dal Movimento 5 Stelle: «Della giunta parmigiana ho visto molte dichiarazioni, molto fumo. Per l’arrosto dovete chiedere ai parmigiani se c'è traccia o meno». Dite la vostra http://www.gazzettadiparma.it/gfx/gazzettadiparma.it
  • Ursmaro Berisso 4 anni fa
    provate ad andare su rai 1.c'è il vice-presidente dell'abi.da vomitare.è uguale a monti,alla fornero,a passera.non sono uomini.sono macchine.mi fanno rivalutare,persino,un imbroglione come berlusconi.almeno,quello,fa il bunga bunga.questi sono asessuati.incapaci di qualunque emozione.e,quei merdaccia del ds che si sono posti alle loro dipendenze.ragazzi,io sono comunista(di quelli che è per l'abolizione della proprietà privata)ma,mi alleerei anche con satana pur di liberarmi di queste "macchine extraterrestri".
  • Siriano Vio 4 anni fa
    Mai nessuno dovrà calpestare la nostra dignità; sono riusciti a toglierci tutto : i soldi , il lavoro, l'orgoglio di essere italiani quando siamo all'estero, a volte ci hanno tolto anche la vita perchè eravamo pieni di debiti ( e pieni di pudore). Ma la dignità ... quella mai ! Il movimento è la nostra unica e forse ultima speranza di tirar fuori la testa dalla merda e poter dire a testa alta : IO LI HO VOTATI !!!!
  • gianluca serra 4 anni fa
    concordo pienamente sui tagli e se volete ve ne menziono un'altra decina, ma lasciamo stare Imu e reddito di cittadinanza, impieghiamoli tutti per aiutare le imprese Italiane, togliere tasse, defiscalizzare e creare lavoro... e' l'unico modo per far ripartire l'economia...
  • luca tirelli 4 anni fa
    ma si può sapere di che cifre parlare , le potete quantificare, e percentualmente quanto incidono? date queste informazioni perchè va bene l'elenco ma per specificarlo meglio sarebbe utile? grazie
  • Seconda Carradori 4 anni fa
    Passa da qui qualche salebtino? Abbiamo dei posti liberi nel pullman per Roma Costo 30 Euro,escluso panino con la cotoletta che è a proprio carico Scrivetemi qui e mi farò viva io Lasciatemi la vs mail MUOVETEVI non dovete perdere questo epocale appuntamento con la Storia OK?
  • flavio zenari Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe,mi sembra che manci, o forse non gli è stato dato il giusto risalto, alle problematiche del mondo del lavoro.Ci vorrebbe un impegno preciso ad abolire la famigerata legge 30 e la modifica allo statuto dei lavoratori con la manipolazione/cancellazione dell'art.18. I diritti, caso mai, vanno estesi a tutti non limitati o abrogati. Ed infine bisognerebbe costituire un'agenzia nazionale per il lavoro ed il ricollocamento a cui tutti dovrebbbero far riferimento per la mano d'opera e le assunzioni, imprese e aspiranti lavoratori, in modo da abolire tutte le società private che somministrano personale alle aziende svolgendo un ruolo illegale di caporalato mascherato. E' lo Stato che deve farsi carico di far incontare domanda ed offerta in questo paese mettendo a disposizione una struttura adeguata che veicoli da un lato la forza lavoro verso quelle Aziende che ne fanno richiesta e dall'altro mettere a disposizione delle imprese un elenco nazionale delle professionalità e delle disponiobilità ad acquisirle. Facendo così si obbligherebbero le imprese ad avere un comportamento virtuoso nell'applicazione dei contratti nazionali di lavoro ed una certezza di serietà per tutti sapendo che i contributi sociali verrebbero corrisposti icorrettamente.Quindi niente più chiamate dirette se non transitanti per l'Agenzia Nazionale del Lavoro.E'ovvio che le Imprese dovrebbero contare anche su un notevole sgravio fiscale, abolendo tasse e balzelli inutili ed obsoleti. Anche la formazione professionale dovrebbe seguire questa strada con adeguata certificazione ed esami della maggior professionalità acquisita. Attualmente questi fondi che derivano dalle trattenute INPS sono gestite pariteticamente da Aziende e Sindacati su base categoriale. Visto che sono soldi nostri sarebbe il caso che la gestione passasse all'Agenzia per vagliare attentamente progetti di sviluppo presentati da imprese e/o da rappresentanti dei lavoratori ed affidati ad società di formazione certificate.
  • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
    @ A GIUSEPPE LOVO VOLA BASSO !!!! Cordialità
  • Mauro Chiti 4 anni fa
    "Adeguamento stipendi dei parlamentari a media europea (subito)" ... e per capire qualè la media europea si fa una bella commissione come ha fatto il precedente governo che non ha portato a niente ? ... anch'io, come penso tanti italiani, vorrei che il mio stipendio fosse come la media europea, ma invece, a 53 anni, se va bene porto a casa 600/700 euro netti al mese ? ... chi mi governa se vuole guadagnare quanto la media dei parlamenteri europei deve già aver ottenuto il risultato di far guadagnare i cittadini italiani come gli europei, adesso, siccome questo non è avvenuto, si deve "accontentare" di 4/5.000 euro netti il mese, e mi sembra che già ci possa vivere bene, e chiaramente DEVE pagare da se i mezzi pubblici, il telefono, l'affitto, il biglietto al cinema, il quotidiano, e se, come a me, non gli ci rientra, ne fa a meno... se questo è chiaro bene, altrimenti il mio voto non lo do neppure al M5S cari saluti a tutti
  • charlie bird 4 anni fa
    Fuori dall'euro o dentro, ma perche' i cittadini adulti dell'europa giovani e meno giovani nel caso ne avessero bisogno come adesso non possono organizzarsi una moneta ma devono farsela rappresentare da un'elite ristretta di dei?
  • Evidio Ardizzi 4 anni fa
    ? 180.231.505 incassi annui - 6.500.000 spese elettorali 2013. La differenza a chi va? A bersani? alla finocchiaro? Il partito GIUSTO deve chiarire se ha il culo a posto della faccia o se segretamente hanno costruito 1000 ospedali in Africa.
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Bersani,stai facendo marchette elettorali a destra e sinistra..sei cosi convinto di vincere?
  • Arjuna Utente certificato 4 anni fa
    Cellino, lo sapevo che il tuo cognome era tutto un programma!
  • Sebastiano Placido 4 anni fa
    W LA RIVOLUZIONE A 5 STELLE Il sindaco di Parma Pizzarotti sul debito del comune di Parma e sull'aumento delle tasse comunali(IMU) "Anche io in campagna elettorale pensavo che fosse possibile ricontrattare il debito, ma le realtà sono ben diverse" Saluti elettorali
  • v.v.viviana v. Utente certificato 4 anni fa
    Mira Copio la risposta di Eleg La legge per le donne incinte con lavoro dipendente IMPONE l'inizio della maternità a 2 mesi dal parto a meno che un certificato medico non permetta loro di continuare per solo un altro mese. La maternità, sempre per lavoro dipendente, obbliga la donna a non rientrare al lavoro almeno per i primi 3 mesi dopo il parto. E questi sono diritti che sono stati conquistati con battaglie che io difendo anche che spesso portano ad essere discriminate al momento dell'assunzione. E sono diritti che dovrebbero avere tutti, compresi assessori, politici e liberi professionisti. Secondo lei quindi, ogni donna con lavoro dipendente dovrebbe invece sentirsi discriminata o considerata invalida da queste leggi, perché durante la sua assenza i suoi compiti vengono redistribuiti? Ma stiamo scherzando?Ora (anche se ripeto non è questo il caso, le motivazioni erano altre) se anche un sindaco volesse alleggerire il lavoro di una assessora che si trova quasi alla fine della gravidanza e redistribuisse i suoi compiti con un po' di anticipo per non trovarsi impreparati o disorganizzati quando lei per motivi ovvi (un parto e un bambino appena nato) dovesse essere meno presente, che male ci potrebbe essere? Nessuno, sarebbe solo suo dovere farlo.Se ci obbligano a lavorare e se ne fregano del nostro stato sono negrieri, se ci tolgono il lavoro e lo redistribuiscono... allora sono maschilisti! Ma ci rendiamo conto?
    • Paolo Galante 4 anni fa
      Vivì, il tuo commento ha alzato un po' l'asticella del Blog e mi ha reso felice.
  • Palladio Nusco 4 anni fa
    senza aquilotto di albanìa questo blog ha quasi perso ragione di essere visitato
  • Pier Luigi Cheio 4 anni fa
    Il dimezzamento dei parlamentari non è sufficiente, forse lo è durante la legislatura, capisco le eventuali resistenze degli eletti, ma la successiva non dovrebbe avere più di 300 deputati ma soprattutto non più di 100 senatori con riforme delle camere rispetto ai compito loro assegnati. Il bicameralismo perfetto è un non senso. Solo riforme di portata storica fra le quali eventuali modifiche della Costituzione devono passare al veglio delle due Camere.
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Berlusconi: «Grillo è pericoloso per la democrazia» Berlusconi sei la certezza antidemocratica.E cosi da tanto tempo, che si e perso pure il senso di quella parola.Caro amico di putin
  • Federico B. Utente certificato 4 anni fa
    Ciao, Alcune cose ci sono, MA MANCA TUTTO IL RESTO! Prendiamo la Germania come Benchmark.A partire dal 2006 la spesa pubblica italiana ha cominciato ad essere superiore di 4 punti percentuali rispetto a quella tedesca, mentre la pressione fiscale è stata superiore di circa 3 punti. Ad oggi, la differenza di spesa è di 4 punti, mentre per la pressione fiscale è pari a 3,5. l’Italia spende 2,2 punti in più in servizi generali, lo 0,3% in difesa, altrettanto in ordine pubblico, lo 0,1% in più per l’ambiente, lo 0,4% in sanità, lo 0,2% per l’istruzione. Si tratta, tenuto conto di alcune differenze, del 2,5% del PIL, circa 40 miliardi di euro.a fronte di servizi più SCADENTI. ECCO DOVE TAGLIARE E FARE EFFICIENZA, A COMINCIARE DALLA SANITA' E DAI BILANCI IN ROSSO DI CAMPANIA, LAZIO, BASILICATA E CALABRIA. anzi, la calabria credo non abbia neppure pubblicato un bilancio, oltre ad avere IL COMUNE DI REGGIO CALABRIA SCIOLTO PER MAFIA NELL'AD. MMXIII DOPO - FORSE- CRISTO. ALCUNE COSE CI SONO, MA MANCA TUTTO IL RESTO!!! ps come si faa dire che bisogna uscire dall'euro??? ciò implicherebbe una svalutazione immediata di almeno il 40% (1 euro=1936,26 lire, al cambio originario). BISOGNA RIMANERE NELL'EURO, ed accettare trasferimenti di sovranità a fronte di aiuti. Chi combatte le 'ndrine, la corruzione, le mafie?? ma avete visto il LIVELLO DEL PAESE?? UN'INCHIESA PER CORRUZIONE DALLA MAUGERI ALLA PUGLIA??? BENE LA CURA PER LO STATO, MA MANCA TUTTO IL RESTO! SI' ALL'EUROPA, NO ALLO STATO ITALIOTA NEO-FEUDALE. VERA SPENDING REVIEW SETTORE PER SETTORE, NON SOLO DIMEZZAMENTO DEGLI STIPENDI. Mi spiace, ma il programma mi sembra davvero incompleto. forza e coraggio, ci sono aluni punti su cui intervenire. cfr. es IStituto Bruno Leoni che pubblica vari contributi di economisti su tagli, liberalizzazioni, ect. SI' ALL'EUROPA. SE SI ESCE, SI RITORNA NELMEDIOEVO, in cui l'Italia de facto è. 490 billion di economia sommersa e 4-5 'ndrine, un'inchiesta unica da Nord a Sud. W l'ITALIA!?
    • Carlo Chiaramida 4 anni fa
      Dissento profondamente dalla sua opinione, è proprio l'europa e l'euro il problema. Le chiedo di documentarsi su questi punti: -) Privatizzazione Banca d'Italia ed andamento debito; -) Riserva frazionata bancaria; -) Proprietà delle banconote Euro e signoraggio; -) Storia della federal reseve.
    • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
      Io mi farei una domanda opposta: come mai l'europa che doveva combattere tutte queste cose non l'ha fatto (anzi le ha peggiorate) ma nel medioevo ci stiamo proprio entrando adesso? Io mi guardarei i dati..stanno uscendo adesso i dati di pil europei, e vedrai quelli del I trimestre 2013..
  • Andrea punto e basta Utente certificato 4 anni fa
    Scusate il fuori tema ma ho appena saputo che è stato arrestato il sindaco di Quartu S.Elena e il presidente del Cagliari Calcio per peculato e siccome ho una gran voglia di gridare a qualcuno VITTORIA e ALELUYA e purtroppo sono solo a casa con l'influenza lo dico a voi: FINALMENTE, EVVIVA!!! che liberazione!! scusate lo sfogo... Voglio il m5s a Quartu!
  • Andrea Favaro 4 anni fa
    Ciao Beppe. Sono un elettore 5 stelle da quando il MoVimento esiste, ma questa volta devo farti una piccola critica: Tagliare gli F35 SEMBRA una buona idea, ma non lo è. Prima di decidere di tagliare un programma di questo tipo, è necessario pensare alle implicazioni a lungo termine: non esistono, nemmeno sulla carta, altri aerei da strike STOVL. Cancellare l'acquisto degli F35 significherebbe che la nostra aeronautica si troverebbe senza alcuna capacità di interdizione (parliamo di un'ottica puramente difensiva) nel giro di 5-7 anni. La Marina Militare perderebbe ogni capacità di proiezione e ci troveremmo con una portaerei senza aerei. Io non sono un addetto al comparto, ma ho sufficiente conoscenza di geopolitica e difesa per capire che una scelta di questo tipo è un suicidio a livello di credibilità sul piano internazionale, capacità di deterrenza e, anche se ai pacifisti piace poco, capacità di andare a prendere ciò che non ci viene concesso. Il disarmo è una bellissima cosa, ma se fatto unilateralmente è pericoloso, molto pericoloso. Gli F35 ci servono e ci garantiranno 20 anni di operatività, che altrimenti andrebbe a sparire entro il 2020, completamente. Questo errore l'abbiamo già fatto in passato, quando cancellammo il programma EFA per la prima volta e fummo costretti a far volare gli F-104 ben oltre i loro limiti di vita operativa, fino a quando dovemmo prendere in leasing 24 F-16 dagli USA per garantire almeno la copertura dello spazio aereo. Io voterò M5S, ma su queste questione vi prego, ragionate con un minimo di sale in zucca. Ci vediamo in parlamento :)
    • FRANCESCO di Donato Utente certificato 4 anni fa
      OTTIMO INTERVENTO ma sai il grillo dice ste cose per far felici i finti pacifisti e portare voti al suo movimento. il 99% di chi vota il mov nn sa nemmeno cosa sia un aereo da attacco al suolo o uno da superiorità aerea. vivono nl mondo fatato di fate l'amore nn la guerra.
    • iena piangens Utente certificato 4 anni fa
      certo, però nessuno si preoccuperebbe di procurarsi del cibo se intanto gli manca l'aria
  • vito asaro 4 anni fa
    ogni volta che li sento parlare,(a volte anche quando leggo,qui,alcuni commenti)mi viene in mente una frase che,un giorno, mi disse un mio conoscente deputato:gli italiani camminano all'indietro,piegati in avanti e,con le braghe abbassate.dannazione.il problema non sono i padroni ma,i troppi servi.
  • dgb sondaggi 4 anni fa
    in questo momento WALLSTREET ITALIA stà effettuando un sondaggio : chi voterestise si votasse domani ? guardate i risultati - mov 5 Stelle al 56% pdl lega 13 % pd sel 12 % sondaggisti della casta dove siete ?
  • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
    Un commento al giorno toglie il troll di torno. Caro Beppe hai ragione tagliare si può basta volerlo! Cominciamo col tagliare le mani ai ladri! Ce ne fosse uno,ma dico uno che si confessa perchè oramai sono perduti. Una confessione perchè oramai non c'è più nulla da fare:niente! Tengono duro anche se sono partitini con quattro gatti,anche se sono un movimento di camaleonti. Niente di niente! Il giornalai ,pennivendoli,manco gli fanno domande scabrose,per paura di perdere il loro stipendio. Niente di niente. Tagli...e che sono i tagli quelli sulle pensioni,sul sociale,sulla sanità....si quelli sono tagli che non li toccano! Ladri....solo ladri...ladri anche i controllori dei ladri. Sono una cooperativa di ladri...e la magistratura? Ci sono dentro anche loro e se scoperti....li trasferiscono. Chissà perchè i ladri vengono scoperti dopo che si sono portati via il malloppo all'estero. Vergogna....questo è un regime di....ladriiiiiii! ^^^ come al solito,a domani*****^.^
  • Livia Santonocito 4 anni fa
    Caro Silvano de Lazzari lake Como, tu dici: Antonio, che demonietto che sei!" Io invece ti dico: "Sono un Italiano, ma un Italiano del Sud!" Ciao.
  • Efrem Sciorto 4 anni fa
    Qualche rigo sull'immigrazione che non se ne puo' piu' di questi extracomunitari? Buon lavoro Davide!
  • Pietro Cambi 4 anni fa
    1) NON C'E' BISOGNO DI TAGLI: PIUTTOSTO SPENDIAMO MEGLIO!! Si può tagliare dell 80% lo spread, con questo tagliando anche di decine di migliardi il disavanzo pubblico, quasi in tempo reale!! 2)Chi trucca i conti in Europa? E' La Germania!!! 3) Chi lo dice? Io, su Crisis, il piu' noto e PRIMO blog sulla mamma di tutte le crisi e lo DIMOSTRO, pure, praticamente senza ombra di dubbio. FATELO GIRARE!! DEVE diventare una PRIORITA' di BEPPE, la denuncia di questo VERO complotto di questo VERO INGANNO. SI indaghi, si controlli e si vedrà che E' TUTTO VERO!!! E' QUESTO il tema principale, per davvero. Qui ( o clikkan do sul mio url) il link al mio post. Grazie, http://crisis.blogosfere.it/2013/02/germania-il-paese-che-trucca-i-conti-e-come-risparmiare-l80-di-interessi.html
  • Elijah 4 anni fa
    Sarebbe interessante stimare i soldi risparmiati punto per punto..
  • Alessandro Dragoni Utente certificato 4 anni fa
    ma come fa a dire che la pedemontana è inutile? grillo, fatti un giro tra l'A8,l'A9, le tangenziali milanesi e l'A4 da milano a bergamo la mattina dalle 7 alle 9 e poi ne riparliamo...
    • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
      Alessandro Crapanzano hai proprio ragione; purtroppo Alessandro di cui sopra, come peraltro tanti altri, non sono ancora giunti alla nostra maturazione. E questo vale anche per tantissimi grillini, purtoppo!
    • Alessandro crapanzano (alexander009) Utente certificato 4 anni fa
      storicamente parlando, aumentare il numero di strade ha sempre fatto aumentare il traffico, non viceversa. Quindi bisogna proprio cambiare politica, non costruire nuove strade.
  • mariluuu barbera Utente certificato 4 anni fa
    MONTI per farsi pubblicita' ha preso un cagnolino in affitto...beppe c'e' una zebra senza fissa dimora vuoi adottarla???
  • Galdino Baratti 4 anni fa
    \Ma dov'è finita la volontà di diminuire gli stipendi ai parlamentari sbandierata da tutti all'indomani dello scandalo della regione Lazio?
    • Domenico C. Utente certificato 4 anni fa
      si è passati dalla diminuizione all'adeguamento, che c'importa di quanto guadagnano in europa, dobbiamo dare l'esempio
    • Marco Sacchetti93 Utente certificato 4 anni fa
      ?? "- Adeguamento stipendi dei parlamentari a media europea (subito)" "- Dimezzamento stipendio e numero consiglieri regionali (subito)"
  • Salvo Tagliavini 4 anni fa
    strane coincidenze tempo fa nell'ambito di una intercettazione ambientale del ros durante una conversazione ad un bar fra gotti tedeschi, presidente dello ior, voluto dal papa ratzinger x fare pulizia, e orsi, amministratore delegato di finmeccanica, venne fuori la storiella di lisa lowenstain, l'ex moglie di grilli, ministro di monti. Si domandavano se grilli per i buchi fatti dalla lowenstain col sistema bancario, secondo loro oltre 2 milioni di euro, grilli fosse piu' o meno ricattabile. A distanza di qualche mese orsi e' stato arrestato, anche perche' ha perso il suo padrino politico bossi, e gotti tedeschi si dimettera' dallo ior perche' il papa ha perso la sua guerra nel vaticano coi cardinali, che non vogliono la trasparenza e la pulizia. sia orsi che gotti tedeschi hanno perso in pochi mesi i padrini politici e ora la vendetta di grilli e dei suoi amici massoni si compiera', cosi' imparano a parlare di lui al bar con una cimice dei carabinieri sotto il tavolo e sputtanare uno come lui, che si crede intoccabile come il suo capo rigor monti
  • Giovanni M. Utente certificato 4 anni fa
    Se i politici non fossero infami mentitori quali sono , il M5s avrebbe già vinto ogni cosa! Sentire oggi tutti questi squallidi vecchi politici sembra di sentire Beppe Grillo. Tutti vogliono tagliare tutti vogliono il rigore tutti l'onestà, tutti due mandati tutti no ai finanziamenti tutti viva le donne. IL PROBLEMA E' CHE TUTTI MENTONO SPUDORATAMENTE. Se è vero che l'Italia s'è desta il 26 trionferà il M5s e tutto sarà diverso.
  • Dulina Pezzo 4 anni fa
    Per quanto riguarda i consumi presunti mi è capitato con ENI con 1500 euro di gas dopo due mesi di allacciamento.Ora ho il problema contrario.Non ho avuto nessuna emissione riguardo l'energia elettrica dal febbraio 2012 e malgrado i solleciti la risposta è che il sistema non è in grado di emettere una fattura nei miei riguardi. Hai qualche riferimento normativo in merito? grazie
  • Zanita Sestini 4 anni fa
    Gli italioti votano per tifo idiota, destra sinistra centro (la stragrande maggioranza, drogata dai media tradizionali), per interessi di bottega (una cospicua fetta), per promessa di favori e intrallazzi (una buona fetta) e infine una piccolissima, dico piccolissima, parte vota libera da condizionamenti di qualsiasi tipo. Finora mai per rabbia o disperazione. Poi aggiungiamoci gli astenuti storici, un 15%, e quelli che verrano all'incirca un altro 30%-35%, in totale circa 50%. Se questo è vero, i voti il m5s deve cercarli nella rabbia e disperazione montante e nell'astensionismo crescente. Queste aree interessano gente libera e delusa dal sistema marcio e che ha capito a che puntato siamo e di chi è la colpa: partiti, imprenditoria, banche, finanza e media. Pensare di convincerli apparendo in tv è una puttanata, potrebbero pensare che siamo la stessa cosa. Quando vedono i politici in tv cambiano canale. Domanda: cosa davano al m5s i sondaggi per l'elezione regionali siciliane? Beppe è andato forse in tv? Beppe riempie le piazze perchè va nei talk show? Eppure in Sicilia il m5s è prima forza politica Non possiamo vincere le elezioni, dobbiamo capirlo che i tempi non sono ancora maturi, alle nazionali entreranno in gioco altri fattori, chiesa su tutti,il sistema le proverà tutte. Noi dobbiamo entrare in parlamento per disvelare i loro sporchi traffici e per farli buttare via la maschera quando non voteranno le proposte del m5s, solo cosí ci porteremo dietro il 100% dei cittadini, al netto ovviamente di cricche e mafie, e i tifosi saranno sempre meno tifosi. Il cambiamento non si compirà in un giorno o una legislatura. Accettiamolo e prendiamoci i nostri 40, 50 o 100 parlamentari per iniziare il lavoro. Basta con le televisioni, la gente non va in piazza da beppe perchè glielo dice Mentana, floris
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Credo che in parte Tu abbia ragione, non concepisco il fatto che appioppi il titolo di "italiota" a chi per cinquant'anni è stato preso per i fondelli da tutti quelli che Tu oggi combatti, non credo che Beppe voglia intervenire da floris, santoro e così via, forse dare la possibilità a chi di rete o di piazza non ha dimestichezza o voglia ma comunque sempre cittadini Italiani di poter sentire con le proprie orecchie in quel che loro considerano la scatola della verità, purtroppo l'Italia è anche questa. Cordialità
  • luigi longo Utente certificato 4 anni fa
    In questi 20(venti) punti è sintetizzata la vera riduzione della spesa pubblica,ma Loro non la faranno mai, sono talmente attaccati alle loro lobby che non gli importa se il paese è a rotoli.Ma li vedete in tv non c'è programma politico in cui tutti danno delle soluzioni a problemi che hanno creato loro.Ma in che caxxo di paese viviamo? Non c'è un politico che scende in piazza a parlare alla gente a sentire gli umori della gente.Utilizza il mezzo televisivo per entrare nelle case degli italiani e intaccare la nostra intelligenza.E' ora di dire BASTA a costoro.BASTA a chi parla il politichese.BASTA a questa casta intoccabile.BASTA a tutti i privilegi e il cittadino muore di fame.BASTA a questi inciuci politici tanto cmq vada NOI saremo sempre qua.BASTA a tradire la dignità di un padre di famiglia che si vergogna davanti ai suoi figli perchè non è in grado di garantirgli un futuro.BASTA alle FORNERO di turno.BASTA ai MONTI,BERLUSCONI,FINI,CASINI,BERSANI,TREMONTI,BINDI,FINOCCHIARO,MINETTI,CARFAGNA...BASTA AI SCILIPOTI....SCILIPOTI candidato al Senato in Calabria.Terra di nessuno e usata come bacino di voti.Una sola parola mi viene dal profondo del cuore VERGOGNA.a queste condizioni mi VERGOGNO di essere ITALIANO.
    • Carlo Chiaramida 4 anni fa
      Bè su Scilipoti, approfondirei un pochino, andnado oltre a come l'informazione lo ha presentato, ho avuto modo di ascoltare diversi suoi interventi parlamentari a riguardo del sistema monetario dell'euro preso a debito dalle Banche, e vi assicuro che era uno dei pochi che in parlamento ha denunciato questi fatti.
  • Ticone Combi 4 anni fa
    QUANDO HAI PERSO.... Un caro amico, suicida per disperazione. Un vicino di casa fallito e sfrattato da Equitalia. Un nipote emigrato in Australia. Una figlia che va a Londra. La sicurezza del lavoro. La fiducia nelle Istituzioni. La fiducia nella giustizia. La fiducia nella scuola. La certezza di essere curato. La certezza di non essere abbandonato. COS'ALTRO HAI DA PERDERE? SOLO LA VITA. QUESTA BANDA DI CIALTRONI DEVE ANDARE LA' DOVE VA' IL FUMO. PRIMA PERO' FACCIAMO IL CONTO DEL RISTORANTE DOVE SI SONO ABBUFFATI PER ANNI A SPESE NOSTRE. IO SONO ORMAI VECCHIO PER RIATTIVARE LA MIA GHIGLIOTTINA E COMUNQUE USANDOLA PER QUESTA GENTE AVREI L'ENORME DISAGIO DI SPORCARMI NON DI SANGUE MA DI MERDA.
    • marco livorno 4 anni fa
      hai ragione caro amico cerchiamo di dare una svolta cambiamo l italia diamo potere al popolo no al governo e per questo penso che il movimento 5 stelle lo possa fare poi se non fà niente nemmeno lui si farà la rivoluzione io ci credo ciao
  • Arjuna Utente certificato 4 anni fa
    http://finanzanostop.finanza.com/2013/02/14/la-verita-sulla-grecia-lettera-allopinione-pubblica-internazionale-di-mikis-theodorakis/
  • Tiziano Placido 4 anni fa
    Rappresento un'azienda grafica bresciana che approva condivide e vorrebbe sostenere il movimento. Vorremmo occuparci della campagna del movimento 5stelle di Beppe Grillo, ovviamente con occhio di riguardo per quanto riguarda i preventivi. Per contattarci scriva a: commerciale@vobarnese.it La ringraziamo anticipatamente. Ezio Franzoni
  • angelo p. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, se mi posso permettere un consiglio, sarebbe opportuno durante l'intervista televisiva prendere alcuni dei punti salienti sopra elencati e spiegare anche il COME raggiungere questi obiettivi. Accorpare Comuni, cancellare le PROVINCE e DIMEZZARE i parlamentari sono certamente le prime cose che andrebbero fatte, ma l'iter (senza parlare delle resistenze dei soliti noti) non è certo dei più semplici e lineari. Occorre quindi informare i cittadini per far capire anche ai più che queste non sono solo provocazioni di un movimento populista ma una realtà che si PUO' e DEVE essere attuata per salvare il Paese dal fallimento.
  • raffaele belgiovine 4 anni fa
    E' importante per abbattere i costi della politica decapitare tutta quella classe dirigente ignorante che è stata collocata dalla politica e dai politicanti e che occupa la poltrona a sua disposizione solo per farsi corrompere a nome del partito e con lo stipendio potersi permettere un pacchetto di sigarette. Ricordatevi che i politici riusciremo a farli fuori ma cacciare questa classe dirigente sarà molto ma molto più difficile!!!!!
  • Giuseppe C. Budetta 4 anni fa
    LADRI DI PARTITO Berlusconi dice che quelli del Movimento5Stelle sono estremisti di sinistra. Invece, gli estremisti sono i ladri di governo ed i super-raccomandati dei partiti politici che ci hanno derubato per decenni. Giuseppe C. Budetta
  • dgb sondaggi 4 anni fa
    dgb sondaggi : wallstreet Italia sondaggio on.line al momento su 9500 votanti il mov 5 stelle al 56% e i sondaggisti pagati dalla casta tremano i loro sondaggi taroccati sono al capolinea
  • claude signoret Utente certificato 4 anni fa
    E quindi uscimmo a riveder le stelle (Dante Inferno XXXIV, 139) Grazie di cuore a tutte le persone che sono il Movimento 5 Stelle
  • Pasquale Cavazzuti 4 anni fa
    Monti ha l'intelligenza pari a quella di un moscerino.. ancora adesso mi domando come abbia potuto raggiungere i titoli che possiede a mio avviso sono stati pagati. Invita su facebook a scrivergli attraverso questo interrogativo. "Ci sono diverse critiche all'interno dei vostri commenti, ma anche tanti messaggi di entusiasmo e di sostegno. Cosa vi spinge ad iscrivervi a questa pagina?" Vi prego andate a leggervi i commenti che sono un tsunami vero e proprio all'unisono. https://www.facebook.com/PresidenteMonti/posts/458796114188113
  • sfolla teorie originale 4 anni fa
    provo dolore per quanto sta succedendo all'interno della CHIESA, ma a volte per migliorare bisogna soffrire. questa chiesa lacerata da discussioni di potere mentre intorno a essa si consuma la tragedia dell'umanità. questa CHIESA che usa il denaro dei fedeli, per commercio allo scopo di arricchirsi, questa CHIESA che intrallazza con politicanti corrotti, invece di elevarsi a coscienza critica della medesima. questa CHIESA che perde le famiglie, sono sempre di più coloro che scelgono il rito civile per congiungere le loro anime, questa CHIESA che sta correndo verso la sua distruzione, non è più la casa di DIO, ma la dimora del maligno, cambiare per continuare a sopravvivere all'epoca di grandi cambiamenti in atto. oggi è SAN VALENTINO, festa di tutti gli innamorati e quando dico tutti intendo tutti coloro che provano amore indipendentemente dal loro sesso, AMERAI IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO, in questa frase c'è tutto l'amore di DIO per i suoi figli. in verità vi dico CHE IL PROSSIMO PAPA VENGA DAI DEBOLI E GLI SFRUTTATI E GUARDI SOPRATUTTO AI DEBOLI E AGLI SFRUTTATI.
  • Treasury Bond Utente certificato 4 anni fa
    Mi permetto di suggerire anche un tetto agli stipendi dei maledetti manager pubblici (uno scandalo planetario) che non dovrebbero superare mai i 120-150 mila euro. N.B. questa è una proposta che sta facendo Bersani nel goffo tentativo di venirci dietro, ma che secondo me è giusta.
  • Vulpiano Riccoboni 4 anni fa
    L'unica vera Rivoluzione, l' unico vero Cambiamento è quello della gente Comune del Movimento 5 Stelle. Italiani non fatevi piu' fregare, usate la testa....
  • mariluuu barbera Utente certificato 4 anni fa
    «E si tolga quell'obbrobrio dal collo. Si guardi...si guardi bene allo specchio: sembra un buffone. Per la centunesima volta le chiedo di non buttare le cicche per terra. E che io non senta più una sola bestemmia in casa! Non sputi! Ecco una sputacchiera. Impari a servirsi correttamente del pisciatoio. E la smetta di fare lo scemo con Zina. Si è lagnata che la insidia al buio. Stia attento! E poi, chi è che ha detto a un paziente: porco cane? Crede forse di trovarsi in una bettola?» «Lei mi opprime paparino», disse improvvisamente l'uomo con voce lamentosa. Il professore arrossì; i suoi occhi mandarono lampi. «Chi sarebbe "paparino"? Chi le ha detto di prendersi tanta confidenza? Non voglio sentire mai più questa parola! Voglio essere chiamato per nome e patronimico!» Dall'insolenza, l'uomo si fece tutto rosso e cominciò ad abbaiare: «Be', ora basta!... Non sputare. Non fumare... Non andare qui... Ma dove siamo? In tram? Non mi fa neanche respirare. E quanto al "paparino" è inutile che alzi la voce. Ho forse chiesto io di essere operato? Bella roba! Si piglia una povera bestia, le si spacca la testa, e poi si fa gli schizzinosi. E chi le ha dato l'autorizzazione per operarmi? Io no. Dopo tutto», l'uomo alzò gli occhi al soffitto, come se cercasse una formula, «ci sono anche i miei parenti... In fin dei conti, io ho il diritto di sporgere querela» Gli occhi del professore si fecero rotondi, il sigaro gli cadde di mano. «Guarda che tipo!», pensò. «È forse scontento che io l'abbia trasformata in un uomo?», domandò socchiudendo gli occhi. «Preferirebbe forse correre di nuovo da una pattumiera all'altra? Gelare nei portoni? Se l'avessi saputo...» «Perché mi rinfaccia sempre qualcosa? Pattumiera di qua, pattumiera di là... Mi procuravo da mangiare, ecco. E se fossi morto sotto il bisturi? Cosa ne avrebbe detto, compagno?» «Niente compagno! Per lei sono Filìpp Filìppovi!», gridò il professore, irritato. Gli pareva di vivere un mostruoso incubo. «Già... Come no...», d
    • mariluuu barbera Utente certificato 4 anni fa
      disse l'uomo ironico, e divaricò le gambe con aria trionfante: «Capisco benissimo. non siamo certo compagni! Ci mancherebbe! Io non ho studiato all'università, e non ho neanche occupato appartamenti di quindici stanze con altrettanti bagni. Però sarebbe ora di finirla con questi snobismi. Oggi ognuno ha il diritto...». Sempre più bianco Filìpp Filìppovi ascoltava i ragionamenti dell'individuo. Ma questi interuppe il discorso e, con ostentazione, si diresse verso un portacenere tenendo in mano la sigaretta biascicata. Camminava con fare tracotante. Schiacciò a lungo il mozzicone con un'espressione che diceva a chiare lettere: «To' beccati questa!». spense la sigaretta e si mise a camminare, poi, di scatto, digrignò i denti e infilò il naso sotto l'ascella. «Le pulci si prendono con le dita! Con le dita!», urlò Filìpp Filìppovi, furioso. «E poi, non capisco, dove le trova?» «Crede forse che le allevi?» rispose offeso l'uomo: «A quanto pare le pulci mi sono affezionate»
  • Eustosio Tacchini 4 anni fa
    E su'...annamo dai...
  • Sapiente Magnabosco 4 anni fa
    Il silenzio dei media uniti alza sempre di piú la voce, sta diventando assordante e tra pochigiorni spazzerá via tutto e tutti della vecchia politica.
  • Romeo Ferrantelli 4 anni fa
    Secondo me è sbagliatissimo uscire dall'euro. Sarebbe come uscire dall'europa unita. Che fai dopo? Magari ricostruiamo il muro di Berlino e il vallo di Adriano. Non è colpa dell'euro ma da chi ne fa un uso finanziario scorretto. L'europa unita può sfidare per la prima volta l'egemonia economica degli americani. Pensate se il petrolio venisse scambiato in dollari e cosi' via...l'export..ecc..eppure quando quotava più di 1,5 sul dollaro eravamo tutti bravi a dire cazzo conviene. E ricordate che la crisi è partita dalle banche americane e dall'america...chissà perchè. Quindi caro Grillo la tua ostinata "anti-europeità" mi porterà a non darti il voto. Perchè non vai in america a dire di togliersi il dollaro?
    • Pensalfini.S. 4 anni fa
      Non e'detto che avvenga,dato che la scelta spettera' esclusivamente a noi attraverso un referendum.Nessuna imposizione,ma restituzione della sovranita' popolare nelle mani della gente.Dovessimo decidere di restare prevedo un braccio di ferro per la riconfigurazione dei tassi d'interesse di tutti i paesi indebitati.Non possono lasciarci indietro perche' siamo troppi.
    • matteo 4 anni fa
      Si rimpiangono le lire per che quando e entrato il euro tutto e stato raddoppiato ma allora cambiare di nuovo in lire può essere un errore...chi mi dice che non raddoppieranno di nuovo in lire?...Le lire si rimpiangono a mio umile e piccolo parere soltanto per che non c'è stato nessuno li a vigilare sui prezzi e anno permesso a tutti di specularci sopra (magari ridendo sotto gli baffi,pensando tanto ci guadagniamo tutti).Ci sonno commercianti che anno fatto tanti soldi su le vostre spalle con nessuno che li a chiesto per che da 2000 lire ai fatto 2 euro?.
    • OPS 4 anni fa
      Senza scandalizzarvi! Ci provò un caporale austriaco a fare in modo rapido l'unione politica dei popoli compresa la russia.Poi si sarebbe rivolto agli8 emirati arabi. Non ci riuscì per colpa della francia che gli voltò il culo.Ora per fare una vera dico vera unione europea non bastano 30 anni, che poi sarà una unione globale del capitale, compreso oriente ed occidente.
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      per fare un dispetto a mia moglie mi eviro.....questo non e' ragionare. vota 5 stelle e stai sereno, e' quello che vuoi fare ma hai paura di dirlo. troppa e' stata la cattiva informazione della porcilaia partitocratica
    • Luca Scalia Utente certificato 4 anni fa
      Quindi se ho capito bene, ti tieni questi delinquenti perche' vuoi stare in Europa? Chiedi ai cittadini Greci quanto sono felici di starci...
    • adriano fontanot torino 4 anni fa
      guarda che il petrolio viene già pagato in dollari
  • MAX 4 anni fa
    Che schifo iniziano a ritoccare le quote delle aziende chiuse per la crisi (provocata dallo stato)
  • mariluuu barbera Utente certificato 4 anni fa
    il cane affittato da MONTIDIPIETA' per la sua oscena campagna elettorale mi ricorda delle famose frasi di... Michail Bulgakov (Cuore di cane) Col terrore non si ottiene nulla da nessun animale qualunque sia il suo grado di sviluppo. L’ho sempre affermato, lo affermo e lo affermerò sempre. È inutile credere di poter fare qualcosa con il terrore. Oggi sono presidente, e tutto quel che rubo voglio spendermelo in donne, gamberetti e champagne. Ne ho fatto abbastanza di fame quand'ero giovane, ora basta, e quanto alla vita ultraterrena... tanto, non c'è.
  • Gioventino Carniel 4 anni fa
    L'importanza delle parole propongo di analizzare la seguente: scandalizzare. Quella che ha utilizzato Gesù, riportata nel blog. Cosa voleva, in realtà, dire? La pena fa capire che doveva essere una cosa molto grave. Cerco di definirla: applicabile a chi una una forte violenza fisica o psichica sui bambini. Chi sono coloro da ritenere al primo posto in questi tipi di violenza? A mio avviso i pedofili. Se Gesù, in altri casi, ha ammesso un perdono in questo caso lo ha escluso; secondo me non ha riconosciuto a questi individui nemmeno un anima. Non ha ammesso neanche una difesa: a mare con una corda al collo e via per sempre. Chi sono i pedofili peggiori? Quelli che, subdolamente, convincono i bambini con la persuasione, con il potere che gli conferisce la loro carica di insegnanti o, peggio, coloro che fanno capire che rappresentano Dio in terra. Un bambino violentato con le minacce o in famiglia ha valide giustificazioni, quando riesce a ragionare; quello che è stato convinto a subire e tacere, per anni perché convinto che altro non poteva fare, invece,difficilmente ci riesce. Spesso deve restare in analisi per lunghi anni e, a volte, diventa egli stesso un pedofilo. Può la Chiesa concedere l'assoluzione a queste persone? Non potrebbe se seguisse il messaggio di Gesù. Dovrebbe scomunicarli; anzi, avrebbe già dovuto farlo da tantissimo tempo. Il Vaticano è un conto, la Chiesa un'altro pensano in tanti. Giustissimo. Ma in questo caso, di evidente disparità fra ciò che ha insegnato Gesù e ciò che fa la Chiesa non regge l'affermazione; avrebbero dovuto, all'interno della Chiesa esserci tante voci dissenzienti da sommergere chi la dirige. pallotti.vito@yahoo.it
  • Graziano Priotto 4 anni fa
    Il castigo dei plagiatori tedeschi può insegnare... in Germania i plagiatori hanno vita difficile: lo scorso anno il ministro della difesa Guttenberg, nei giorni scorsi il ministro dell'educazione Schavan, scoperti plagiatori hanno perso il titolo di dottore e la poltrona di ministri. C'è in Italia un professorone della Bocconi che altro non fa che plagiare nei discorsi e nei fatti le ricette più trite e fallimentari del FMI, che con l'austeritá ha rovinato già una lunga serie di Paesi in tutto il mondo. Lasciamogli il titolo, che se ne vanti come tutti i sicofanti, ma fuori dalle balle una volta per tutte !!
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    ......bruceremo le chiese e gli altari, bruceremo i palazzi e le regge, con le dudella dell'ultimo papa impiccheremo l'ultimo re..........
  • Vezio Arcellone 4 anni fa
    Tutte le "forze" politiche tradizionali sono , ( assolutamente incoscienti) ... li stà travolgendo un ondata..di indignazione popolare che và al di là di qualsiasi previsione...la speranza vera è che si riesca a spazzarli via tutti.. raset Bisogna ricordargli anche che babbo natale e fuori stagione..e che tutte le loro "promesse" non incantano più nessuno.(tranne qualche coglione del pdl)e pd,cheè la stessa roba...
  • Gaspare Pistorio 4 anni fa
    Bonjour, il rinnovamento politico non ha limiti ne confini.Vi ricordate la storia di Fiorito,lo scandalo dei rimborsi alla regione Lazio.Ebbene: l'ammontare e l'aumento di quei rimborsi fu deciso dall'ufficio di presidenza della regione lazio,nel quale ufficio erano rappresentati tutti i partiti. Per conto del PD,in quell'ufficio c'era un tal di nome bruno astorre,consapevole e colpevole di aver deciso di quintuplicare i rimborsi milionari per le spese politiche che i cittadini versano alla regione lazio pagando le tasse;insomma soldi pubblici. E ricordate anche lo sdegno con il quale il PD condannò il caso Fiorito affermando che bisognava cambiare quelle decisioni,abbassare le spese per i partiti. Dichiarazioni rilasciate nei giorni dello scandalo.Vi ricordate Zingaretti che diceva "non li rrincandireremo più. Balle.Bruno Astorre che era quello che decideva a nome e per conto del gruppo consiliare regionale del PD si trova candidato nella lista del PD per le prossime elezioni regionali.Bello e tranquillo. Miliardi regalati ai parititi per festini, per spese per cene, pranzi, pubblicità, mozzarele e cene da Santuccio e Barbito.Cene a base di pesce, di ostriche, riunioni e attivi manifesti e locandine. E il paese guarda e paga una delle più gravi crisi del dopoguerra. Ecco:il signor Bruno Astorre é candidato di nuovo nelle liste del PD.Alla faccia del rinnovamento. E zingaretti tace. Saluti
  • Pietro Coccia 4 anni fa
    In questo programma di tagli manca solo la riduzione delle regioni da 20 a 11 accorpando le piccole a quelle poi' grandi: 1 Val d'asta, Piemonte e Liguria, 2 Lombardia 3 Veneto, Trentino e Friuli 4 Emilia Romagna 5 Toscana, Umbria e Marche 6 Lazio e Abruzzo 7 Campania, Basilicata e Molise 8 Calabria 9 Puglia 10 Sicilia 11 Sardegna
  • Telica Franceschin 4 anni fa
    ogni commento lascia una traccia, quindi dopo le elezioni, i TROLL dobbiamo andare a prenderli casa per casa e dichiararli tutti persone sgradite!!
    • GIUSEPPE LOVO 4 anni fa
      e chi sei tu per stabilire chi è troll o non lo è? piccola deficiente i troll sono una invenzione e non esistono. esiste solo gente che non la pensa come te e che devi rispettare e che se malauguratamente avverrà quello che dici sarà guerra civile con le armi e non con le parole e poi vedremo se starai sicura a casa tua
  • Baldassarre Schiepatti 4 anni fa
    si parla tanto di spending review, tagli alla sanità, alla scuola publicca, poi però spendono miliardi e miliardi per accaparrarsi qualcosa di inutile. L'italia deve rifiutare ogni tipo di azione bellica, come la Svizzera
    • FRANCESCO di Donato Utente certificato 4 anni fa
      lo'italia nn è un paese neutrale come la svizzera. poi per inciso la svizzera chee neutrale ha una sua forza armatra ( tra l'altro ben armata)
  • guido saggin 4 anni fa
    Una cosa importante. Propongo anche di cambiare immediatamente la contabilità dello Stato Regioni etc. Io da piccolo imprenditore sono giustamente costretto a utilizzare un sistema contabile a Partita Doppia e a pubblicare i miei bilanci ogni anno in camera di Commercio. Tale sistema mi obbliga a contabilizzare qualsiasi spesa anche la piu piccola dandole un nome bene preciso e ogni spesa va corredata di pezza giustificativa adeguata. Tale sistema permette a qualsiasi controllore di capire immediatamente se ci sono anomalie nei costi. I bilanci dello Stato Provincie e Comuni sono tenuti per Capitoli di Spesa e questo consente delle ruberie pazzesche perchè non si ha mai un quadro chiaro delle uscite.
    • Donato Tobi () Utente certificato 4 anni fa
      A parte che non tutti gli enti pubblici hanno contabilità finanziaria. Poi il fatto di presentare il bilancio per capitoli di spesa è sola una convenzione, dietro a quei capitoli ci sono degli impegni di spesa presi con atto amministrativo (determina/delibera) sui quali vanno "agganciate" le corrispettive note di Entrata/Spesa spesso corredate da ordine. Tutte le note devono riportare (per poter essere pagate) il codice CIG relativo all'affidamento diretto/gara ecc... Inoltre molti Enti hanno contabilità Economica ed Analitica per suddividere i costi sui vari servizi. Già prima delle ultime, e più stringenti, norme era obbligatoria la presentazione di un albo fornitori. Per cui evitiamo di dire stupidaggini, i Bilanci delle PA sono tranquillamente analizzabili, ma le MAZZETTE a bilancio non ci sono...
  • walter liberati Utente certificato 4 anni fa
    ...Stiamo arrivando, e sarà uno TSUNAMI!
  • Siro Mariconti 4 anni fa
    "Ma lo sa che siamo nel 2013 Dopo Cristo e non Avanti Cristo? Per caso il computer con il quale scrive è stato prodotto nel Ponente o nel Levante Ligure? L'elettricità che alimenta i suoi deliri telematici è prodotta da centrali nucleari o pozzi petroliferi liguri?" Ma lo sa che avevamo una industria chiamata Olivetti che era competitiva con l´IBM che aveva l´ESCLUSIVA dei sistemi informatici bancari in GERMANIA? Lo sa che e´stata chiusa MISTERIOSAMENTE da un giorno all´altro? Proprio quando vendeva in Europa molto di piu´dell´IBM? Lo sa che si parla di Peak oil , che cioe´il petrolio ha ormai superato da tempo la produzione massima ed e´in declino, che TUTTI i giacimenti restanti rendono l´estrazione e la purificazione MOLTO costose? Che il futuro e´ nell´energia alternativa? Che l´Italia, grazie alla sua conformazione geografica, potrebbe produrre energia non solo per se.,,ma per il resto dEuropa? Lo sa che si sta facendo di tutto per deindustrializzare il nostro paese, iniziando con la fuga dei cervelli e continuando con la delocalizzazione e chiusura delle fabbriche? Lo sa che continuando coai´saremo una bella copia della Grecia? Lo sa che lei pensa esattamente come vogliono che si pensi? Che non c´e´altra alternativa all´attuale? Perche´fa comodo che le cose stiano cosi´? Crede che chi ha i soldi non faccia di tutto non solo per tenerseli, ma per aumentarli? Io dico che si puo´costruire una societa´migliore, ma bisogna volerlo.
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      scusi, ma con chi sta parlando? a me il suo pare un delirio... ma forse è l'ennesimo commento scambiato postato dai troll... boh!
  • Virgilio Colletto 4 anni fa
    Crozza sta alla satira come la Bindi a calendari.
  • aster c. Utente certificato 4 anni fa
    Ci dispiace, Internet: la Grecia non è ‘crollata definitivamente’ Il Paese al collasso in preda a banditi armati tra rivolte, assalti ai supermercati e rapine alle banche. La notizia oscurata e censurata dai media fa il giro del web. Ma semplicemente non è vera. Per una volta: non fate girare! E' UNA BUFALA Posted by Leonardo Bianchi on 13 febbraio 2013 in Fuori da qui, Post http://www.valigiablu.it/
  • Christian 4 anni fa
    CIAO BEPPE !! TUTTE LE MATTINE DEDICO 20 MINUTI A LEGGERE QUASI TUTTI POST ! E COME LEGGERE UN GIORNALE ... VOLEVO CHIEDERTI SE GIA' DA OGGI E PER I PROSSIMI 10 GG NELLE PIAZZE DEL TSUNAMI TOUR POTRESTI DEDICARE QUALCHE MINUTO A L'EMERGENZA GRECIA ! LA SITUAZIONE SE COSI' CONFERMATA E LO SPECCHIO DEL FUTURO DELL'ITALIA . MUOVIAMO LE COSCENZE PERCHE' LA STAMPA SEMBRA PIU' INTERESSATA ALLE CAZZATE DEL NANO ! HANNO PIU' PAURA DI CASALEGGIO CHE DEI CASALESI !!
  • Innocenza Primieri 4 anni fa
    CAPORETTO 2008+5 Tramonti a Nordest MPS - VIGNI Cattolico, militanza nella Dc da giovane, sostenuto dai sindacati della Fisac-Cgil... CARA VECCHIA DC Vigni non ci sta: «Io non mi sono arricchito né sono scappato, ho lavorato 40 anni. Sono figlio di contadini. Certo ho una bella casa ma tutto qui, non sono né alle Bahamas né da altre parti». E se si scoprisse che qualcuno ha rubato? «Non ci credo. Forse può esserci qualcuno, ma non lo so...». ----------------------------------------------- Ma no.. dai.. vuoi che qualcuno? no.. no.. Che stupidini a pensar male. Una messa, e via!
    • epe pepe 4 anni fa
      Mi spieghitu ce che tu as voe di fa cun chist copia-incolla? Viot che chi e son dome patàs.
  • Invalido Civile 4 anni fa
    Ma si puo' sapere com'e' andata a finire sta storia dell'INPS per le pensioni d'invalidita'? C'era attesa per una sentenza, per ieri, ma finora non se ne trova notizia. Qualcuno ne sa qualcosa?
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    ZINGARETTI CANDIDATO PD REGIONE LAZIO il giorno prima della sua candidatura a presidente della provincia si e' fatto riassumere dal pd portando lo stipendio da 5 mila euro a otto mila euro lordi al mese. cosi facendo ha potuto usare la legge che permette agli eletti di farsi pagare gli oneri previdenziali dall'ente in cui si e' eletti. cosi la provincia ha pagato gli oneri per la pensione su uno stipendio di 8 mila euro e non su 5 mila euro. quale e' la differenza fra zingaretti e fiorito? nessuna , tutta porcilaia partitocratica. FORZA 5 STELLE , CI SIAMO, LI MANDIAMO TUTTI A CASA
  • Aladino Mastri 4 anni fa
    ho provato a scrivere anche io sulla pagina Facebook di Monti (non offese), ma si pianta, si blocca tutto...chissà perchè!?!
  • Movimento Indipendentista Ligure 4 anni fa
    I 98 miliardi delle DIECI società delle slot-machine ed i parlamentari che hanno "protetto-favorito" queste società. Nella giusta battaglia per il RECUPERO dei 98 miliardi delle slot-machine, occorre ANCHE che i futuri parlamentari del M5S vadano a "scovare" negli "atti parlamentari" quali sono stati i gruppi ed i deputati e senatori che hanno proposto-approvato le "modifiche" alla Convenzione-Concessione che le società avevano LIBERAMENTE sottoscritto ed accettato e che prevedeva quelle "PENALI" dei 98 miliardi !!! Sono quelle "modifiche" che hanno permesso alle DIECI società di non pagare FINORA ( ma dovranno PAGARLE !!!), quelle penali di 98 MILIARDI di euro !!!!!!!!!! Come ha spiegato bene il generale della Guardia di Fiananza Umberto Rapetto, artefice dell'ACCERTAMENTO, nell'intervista concessa ad "Avvenire" il 22/12/2012 (http://www.avvenire.it/Cronaca/Pagine/generale-Rapetto-su-gioco-azzardo.aspx ). Forza Beppe Grillo e MoVimento 5 Stelle !!!!!
  • Giuditta Galiero 4 anni fa
    Caro Beppe, non ci siamo. Contro tutti i miei amici stavo battagliando per convincerli a votare M5S, e ancora lo faro'. Ma queste uscite non fanno che dare ragione ai miei amici. Come si fa a dire che una posizione su un problema e' risolta da un blog de 2006??? La vivisezione e' un problema complesso e ci vuole discussione per trovare una posizione. Io sono un ricercatore all'estero (quasi candidato, in quanto iscritto al blog con CI da anni). Ti posso assicurare che senza sperimentazione animale, non ci sarebbe da discutere sul modo migliore per far avere le migliori cure a tutti. Semplicemente non ci sarebbero cure migliori. Un'altro aspetto, poi e' quello della conoscenza. Possiamo dire che sia immorale voler sapere sempre di piu' su come funziona la vita. Possiamo dire questo, ma bisogna discuterne prima. Io uso topi per i miei esperimenti e credo che le scoperte che facciamo siano interessanti per tutti, e potrebbero portare a risolvere problemi. Questo costa. Si puo' decidere che il gioco non vale la candela, ma bisogna prendere tutte le conseguenze. Se votare M5S vuol dire accettare TUTTO quello vhe e' scritto nel blog come il vangelo, allora temo che i miei amici abbiano un po' di ragione. Qualcuno mi dica che non e' cosi'!!! Ciao
    • Alessandro crapanzano (alexander009) Utente certificato 4 anni fa
      ci sono delle proposte, delle discussioni e alla fine si vota. non c'e' una posizione presa a priori per vera come nei partiti. Sulla vivisezione come su tutto. Per vedere le proposte devi collegarti al forum del movimento 5 stelle dove puoi anche votarle.
    • Attilio Disario Utente certificato 4 anni fa
      Cara Giuditta , sono come te ero candidato anche io per la sezione estero, ho aderito al movimento in tempi lontani quello che io penso e credo e' che nel movimento ci sono delle regole poche ma ci sono , per il resto si discute ci si confronta, se tutto cio' dovesse mancare sarebbe una dittatura ti pare? Questa e' la mia idea del movimento. Ciao
    • OPS 4 anni fa
      Il problema delle vivisezione è assai complesso. Se però andiamo a verificarne le opportunità, allora troveremo delle contraddizioni che mettono a nudo l'ipocrisia. Basta verificare quanta gente viene sacrificata con sofferenze a favore delle masse per conservare i consumi( guerre per reperire il possesso delle materie prime necessarie).Infine per la ricerca quanti eccidi sono stati fatti? In questo caso basta chiudere gli occhi e tutto si svolge tranquillamente.Forse è meglio una naturale selezione della razza comprendendo anche l'uomo oltre che gli animali.
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      Ma come si fa? Tu non sei affatto un ricercatore e men che meno iscritto al movimento ( ma perchè dire tante balle?)... I ricercatori sono i primi a dire che sperimentare sui topi è praticamente inutile perchè un topo non ha nulla in comune con un essere umano ... Oddio , alcuni gli somigliano , ma quelli non si meritano proprio il sacrificio delle tenere bestioline.
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
      ma dai !! .. diventa civile e progredisci, ci sono strumenti molto più efficaci, ormai le vere sperimentazioni si fanno in laboratorio, in vitro, con tanti altri strumenti meno violenti e più efficaci .. .. e comunque sia se proprio lo vuoi sapere su tanti temi c'è una base, ma l'effettiva decisione, dopo una informazione vera e completa, sarà con un referendum .. se non vuoi votare il M5S, non votarlo, ma non prendere pretesti sciocchi !
  • MAX 4 anni fa
    Forza M5S per la prima volta nella storia un camper riuscirà ad abbattere dei caccia.
  • Patrizio Baccigaluppi 4 anni fa
    per chi poi non crede in dio, la chiesa è veramente solo una grande e fastidiosa macchina di potere... per chi poi crede in Dio, il partito è veramente solo una grande e fastidiosa macchina di potere... Occorre guardare Giano da ambo i lati.
  • aldo abbazia 4 anni fa
    va bene il programma ,ma ci sono dei punti non indicati: - i nostri cervelli che vanno all'estero servono in Italia; loro hanno le idee e la forza... cosa possono fare i tipi che siedono da lustri sugli scranni del potere? un tubo vuoto e si vede... -parlare ai padri di famiglia, agli anziani che non hanno reddito nemmeno per morire, alle mamme che non sanno dove mandare i figli se non dai nonni, se ci sono ed hanno salute... Grillo.il padre di famiglia non sento altro chwe baggianate dal Professore- e' bello parlare dalla cattedra ma andate in giro a trovare gli allettati, i porofessorui portano solo guai e lo hanno fatto...Fornero? Grilli? ecc . ma chi sono costoro se non insegnanti....la famiglia, ilfitto di casa, il mutuo da pagare, le medicine, gli asili nido, la casa diriposo,,, famiglia-....
  • Druina Norrito 4 anni fa
    Che grande poesia complimenti veri all'autore non sarei mai stata capace di scrivere una poesia cosi bella x esprimere quelli che sento dentro
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    IL 22 FEBBRAIO TUTTI A ROMA , A PIAZZA SAN GIOVANNI, DOBBIAMO ESSERE UN MILIONE.
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
      ci saremo !
  • Guy_ Fawkes Utente certificato 4 anni fa
    ABOLIZIONE DELLA CACCIA!
    • OPS 4 anni fa
      Nell'abolire la caccia bisogna prevedere la presenza degli specifici predatori. Poiché l'uomo è il grande predatore, non vuol condividere questo compito con altre specie.L'Industria che fa da filiera nella caccia, prevede l'uccisione delle vittime in soprannumero con il suo business organizzato.
  • Estella Bongiovanni 4 anni fa
    Beppe,ti seguo fin dalla prima ora,gradirei avere una risposta a questa domanda,che dalla tua risposta,potrebbe essere usata a vantaggio del movimento:se dovessimo vincere le elezioni,quale sarebbe il candidato del movimento?
    • v.v.viviana v. Utente certificato 4 anni fa
      che post sciocco e certo chi ci segue da sempre nemmeno avrebbe fatto una simile domanda
    • cimbro mancino Utente certificato 4 anni fa
      ..dalla prima ora ..se se e fai queste domande? mavalà valà!!!!
  • Piermarco Dall'ava 4 anni fa
    io alcuni giorni fa sono molto contento di aver donato 20 Euro per M5S / Terremotati Emilia. Veramente ben spesi. Non sono molti ma è quanto mi posso permettere. Rinuncio volentieri a una pizza o un gratta e vinci. Ballarò patetico con figuri fuori dal mondo che paffuti e felici se la ridono alla faccia nostra. Vergogna!
  • Giorgio Ploner 4 anni fa
    @ Caterina Catogno. Qui in Germania pensano sempre a come ridurre il costo delle varie merci, ovvio, piu' basso e' il loro costo, piu' saranno concorrenziali sui mercati, pur avendo le merci tedesche un piu' alto profilo tecnologico. Per esempio, si forniscono le aziende di energia elettrica a costi contenuti, istituti di ricerca universitari, dotati di potenti laboratori e di grandi mezzi finanziari, sono alla continua ricerca di sistemi integrati per migliorare le produzioni, per i lavoratori di qualsiasi livello, si tengono dei corsi di aggiornamneto obbligatori, per attualizzare di continuo le tecniche produttive. Poi inoltre lo Stato Tedesco affianca e tutela al 100% tutto il sistema produttivo, sempre sullo stesso obbiettivo, il prodotto germanico da vendere, in tedesco: Preiswert - un semplice concetto relativo al prezzo/qualita'. Non e' detto che per ridurre i costi di produzione, sia indispensabile ridurre il costo del lavoro! Anzi, mediamente in Germania gli stipendi somo il doppio di quelli italiani, gli affitti piu'bassi ed anche il carrello della spesa costa meno che in Italia, poi c'e'l'assistenza sanitaria che funziona benissimo, fattiva assistenza per la scolarizzazione dei figli, poi ciliegina sulla torta il Jobcenter a cui affidarsi per avere un sostegno economico in caso ci siano problemi di lavoro, conosco persone che ricevono circa 1.500 € al mese, poi gli vengono pagati i contributi pensionistici e la cassa malattie, mica male. Certo il lavoratore tedesco e' molto motivato a sostenere uno Stato cosi', poi ha un forte senso civico, paga tutte le tasse, non tanto per paura della Finanza, ma perche'e' convinto che sia una cosa giusta; potrei dire, senta esagerare che in Germania piu' che lavorare, si combatte una dura battaglia in favore del bene di tutti. Ma anche gli italiani sarebbero cosi', come i tedeschi, ma prima si dovrebbero organizzare come la Germania, ma con ben altri Capitani d'Industria! Competenti!
    • cimbro mancino Utente certificato 4 anni fa
      l'italiano medio è ladro perchè fin da piccolo apprende quello che la società e llo Stato gli insegna "frega il prossimo tuo prima che lo faccia lui"
  • WMV5* 4 anni fa
    Forza Beppe! Hai sentito del caso Zingaretti? Poi dicono che non e' associazione a delinquere! Forza ragazzi facciamogli vedere le STELLE!!!
  • Eustosio Marucchi 4 anni fa
    Quando leggo i post di Beppe, mi emoziono sempre: è uno scrittore/comunicatore straordinario, riesce a essere diretto e suoi post sono delle autentiche poesie, le puoi leggere e rileggere anche a distanza di tempo . Trasudano di sentimento e di emozioni, e mi sono abituato a leggerli ogni giorno. So che prima o poi finirà, spero piu tardi possibile, mi mancheranno, e poi pero avro un archivio lunghissimo che come un libro dei ricordi ogni tanto andro a sfogliare, per rivisitare un pezzo della mia/nostra storia . Grazie Beppe, hai lasciato, comunque vada, un segno nel tempo e nella memoria credo per generazioni.
  • claudio rizzo Utente certificato 4 anni fa
    “L'Italia è fatta, ora bisogna fare gli italiani” ... Era il 5 maggio 1860 e questa è la famosa frase pronunciata da Garibaldi. 153 anni dopo il 25 Febbraio 2013 si presenterà l'mperdibile occasione per portare a termine il lavoro iniziato da Garibaldi. Grazie Beppe Grillo Grazie di cuore Io sono italiano e orgoglioso di esserlo. La gente delle piazze e quelli che rimangono nell'anonimato, chiusi nel loro piccolo mondo rutinario, anche. Liberiamo l'Italia dai parassiti e dai privilegi di casta. Apriamo le nostre mento e usciamo dall'ignoranza. Mannaggia Berlusconi, ci accusi di essere degli estremisti di sinistra.Vergogna!!!
  • Paul Lath Utente certificato 4 anni fa
    Scusate, a chi mi posso rivolgere per avere riattivato il vecchio login? Non so perchè ma col vecchio non riesco più a commentare e votare... Potete aiutarmi?
    • Paul Lath Utente certificato 4 anni fa
      Grazie Viviana, mi riferisco però all'account che avevo fino a ieri. Per poter commentare stamattina ho dovuto fare un nuovo account e nuovo nome... Mi sembra strano, dato che non ho mai insultato nessuno, essere stato bannato...
    • v.v.viviana v. Utente certificato 4 anni fa
      mi sembra strano, visto che hai scritto e risulti registrato comunque a destra della home, se vai proprio in fondo, trovo un'icona di una busta che serve per scrivere a grillo o allo staff
  • Paul Lath Utente certificato 4 anni fa
    Beppe ti aspettiamo in val di Susa! Le nostre braccia sono già aperte! Ci vediamo oggi alle 17 e 30!
  • Alessandro Saccavino 4 anni fa
    La mia impressione è che se anche otterremo un risultato eclatante alle elezioni, i voti non basteranno per liberarci dei vecchi politicanti di carriera, che faranno di tutto per salassarci completamente, salvo poi mandarci a indebitare con le banche, salvandole di fatto e consegnandoci definitivamente nelle mani della BCE e degli astuti tedeschi, che finalmente potranno avere quello che il "baffetto" aveva sognato, una Deutchland uber alles. Vedo un'unica soluzione percorribile: l'uscita immediata dall'€, che probabilmente deprezzerà il nostro potere d'acquisto, ma allo stesso tempo invoglierà imprenditori stranieri, turisti e quant'altro a venire da noi e immettere danaro e creare posti di lavoro. E visto che agli Italiani manca il lavoro per sentirsi parte integrante di uno Stato questo dovrebbe già bastare di per sè. Secondo la mia opinione è meglio avere tanta gente con un reddito che gli consente di vivere dignitosamente piuttosto che gente che gira con il SUV in Leasing o che per fare le ferie chiede prestiti alle banche! Un saluto e un augurio: che si ottenga un gran risultato per andarcene dall'€!
  • MAX 4 anni fa
    In francia iniziano i suicidi non riescono a rispettare gli accordi con l'europa e subito modificano il piano di rientro dal deficit. Mi sono rotto i coglioni di un europa comandata da francia germania e inghilterra.
  • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa
    L´intervista di ieri di Beppe non mi é piaciuta. Che caxxo vuol dire ci dobbiamo organizzare in fretta? CHe caxxo vuol dire non ci aspettiamo il botto? Quí si corre per vincere. Si corre per cambiare il Paese. Altrimenti questa non é la sindrome da vittoria come molti giá scrivono ma da Pd: fare la finta opposizione, fare il fare nel Parlamento. Il M5S non é chiamato solo ad essere controllore ma anche a fare. Altrimenti ha ragione Berlusconi. Il nucleo del M5S é solo di ex sinistri che non hanno voglia di fare un caxxo ma solo criticare. Io ho giá votato M5S ma mi girano i coglioni a dover pensare che il vincere ci mette in difficoltá. CHe caxxo di difficoltá??? Questo é Bersani, D´Alema, la sinistra di sempre che vive a strascico, sulle critiche. IO se voto M5S voglio governare!
    • Paul Lath Utente certificato 4 anni fa
      Io lo vedo come un atto di umiltà e uno sprone a darsi più da fare fin da ora.. Buona giornata..
  • Attilio Disario Utente certificato 4 anni fa
    Altro che nessuno deve restare indietro , se tutto cio' verra' applicato ci si trova catapultati avanti. Forza 5 stelle ci si trova a roma per svegliare il resto del paese.
  • MAX 4 anni fa
    Buon giorno a tutti i giornalisti di merda che danno addosso al movimento coprendo lo schifo che fa la casta. Via l'ordine dei giornalisti e via i finanziamenti all'editoria.
  • Anto Sist Utente certificato 4 anni fa
    GRECIA: una crisi umanitaria CENSURATA per gli interessi della finanza mondiale. Il dio denaro sempre al primo posto. Ecco perchè non ne parla nessuno. Ciao
  • nicole catasta 4 anni fa
    Grazie Beppe, con le tue idee io, come tantissima altra gente, abbiamo ritrovato la voglia di andare a votare, ma soprattutto abbiamo trovato davvero chi può mettere fine allo strapotere di questi vecchi che ci stanno succhiando il sangue con tasse e ci prendono per il culo con le loro promesse ipocrite. Solo un punto non riesco a condividere in pieno. Il reddito di cittadinanza, in valore assoluto è una grandissima cosa, ma per qualche fascia di italiani rischia di diventare assistenzialismo puro, ossia lavoro nero più reddito di cittadinanza...insomma, paghiamo per mantenere sempre qualcuno che magari non ha molta voglia di seguire le regole della legalità, di rimboccarsi le maniche e darsi da fare per rimettere questa povera Italia in carreggiata. Questo è il mio timore, se non si pone un limite e delle regole su chi ha davvero diritto a questo sussidio potremmo ritrovarci qualche regione non propriamente prospera con migliaia di assegni di invalidità (qualche idea su come controllarli e spazzare via i falsi invalidi dal nostro paese????) e sussidi statali non meritati. Saluti Nicole
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      Occorre sconfiggere il clientelismo e il malaffare di stampo politico mafioso e tutto il resto viene di conseguenza. I falsi invalidi sono frutto di un sistema che sa ma chiude gli occhi per compiacere qualcuno appoggiato da qualcun'altro. Per il reddito di cittadinanza le regole dovranno essere chiarissime e soprattutto soggette a controlli continui. Abbiamo un mare di burocrati che non fanno un tubo nella p.a. , faranno i controllori!
  • Anna 4 anni fa
    Stanno aumentando esponenzialmente gli attacchi da parte della stampa e delle vendute televisioni verso il movimento e Grillo. Ragazzi boicottiamo in ogni modo e facciamo boicottare questo schifo perchè privo di qualsiasi obiettività e antitesi della democrazia. Fra i tiri incrociati previsti e fortemente pubblicizzati anche una trasmissione di mentana,aspettiamoci di tutto, stiamo uniti. CI VEDREMO in parlamento e PER LORO non sarà per NULLA un piacere!!
  • Aldo Moro 4 anni fa
    SCUSATE MA AVETE DIMENTICATO UNA DELLE VOCI-TRUFFA PIU' IMPORTANTI RICORDATE COSA DISSE DRAGHI AD AGOSTO 2012 " ... LO STATUTO BCE NON CONTIENE NULLA CHE IMPEDISCA AD UNO STATO IN DIFFICOLTA' DI RIFORNIRSI SUL PRIMARIO ANZICHE' SUL SECONDARIO ..." PER CHI NON LO SAPESSE QUESTO SIGNIFICA CHE GLI INTERESSI PER IL DEBITO PUBBLICO SCENDONO DA 90 MILIARDI (NOVANTAMILIARDI) A 7-8 MILIARDI (SETTE-OTTOMILIARDI)!!!!!!!!!!!!!!!! E' QUI CHE CI STANNO VERAMENTE DERUBANDO E TUTTI QUELLI CHE SONO AL GOVERNO COMPRESO RE GIORGIO LO SANNO MA LASCIANO CHE VENIAMO SPOLPATI DALLA FINANZA INTERNAZIONALE ( IL GRUPPO DI POTERE ) TRAMITE LA OPERAZIONI SBALLATE (FINTAMENTE SBALLATE IN REALTA' FATTE OPPOSITAMENTE) DALLE BANCHE TRAMITE LE FINTE SBALLATE OPERAZIONI SUI DERIVATI ... QUI CI STANNO FOTTENDO ALLA GRANDE E CONSCIAMENTE .... CIAO ALDO
  • Francisco C. Utente certificato 4 anni fa
    Grazie Beppe!
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    give me five stars, forever
  • gianni g. Utente certificato 4 anni fa
    Un altro forte risparmi sarebbe abolire il vitalizio. Voglio dire che chi viene eletto in Parlamento o Regione, gli venga corrisposto un congruo onorario e pagati i contributi, per essere riuniti ai precedenti e successivi lavori o da aggiungere per eventuali lavori che verranno, alla fine del mandato cessa la corresponsione dell'emolumento, risultato un rivolo in meno per il dissanguamento delle finanze pubbliche. Mi spiego, e una volta finito il mandato l'onorevole non prende più niente e ritorna a fare quello che faceva prima di essere eletto.
  • Giorgio Ploner 4 anni fa
    Toh! Alla chiusura del suo Bilancio, la Confederazione Elvetica si ritrova oltre 1 miliardo di franchi in piu'! Logico! Investimenti oculati, tagli ricorrenti, rispetto del pubblico denaro, competenza amministrativa, sono solo alcune caratteristiche elvetiche. Anche laggiu' come nel resto del mondo, di sicuro c'e' qualcuno che ruba un po' di marmallata, ma solo un po'.... Per credere che non sia cosi' si deve pensare ad un uomo vestito di un completo nero, nuovo, che attraversa un gran mulino di farine e ne esce fuori senza che nemmeno un granellino bianco si sia depositato sul tessuto. Impossibile, voler far credere questo, significa offendere l'intelligenza dei cittadini, ebbene, invece e' proprio cio'che ci vogliono far credere i nostri politici, anche a fronte della piu' chiara evidenza, ci offendono in continuazione, credono che noi si sia al di sotto del loro bassissimo profilo psicologico e culturale, insomma dei deficienti! Nel mio piccolo ieri, qui in Germania, ha dato la mia risposta a quelle offese, mettendo la mie due preferenze per il M5S, due croci che io idealmente vedo su di un nuovo calvario per mettere in croce tutta la Casta sedicente politica: "Padre non perdonare loro che hanno sempre saputo benissimo quello che facevano"
  • caterina catogno Utente certificato 4 anni fa
    buongiorno, vorrei sapere se lavorare 20 ore a settimana tutti vuol dire abbassare gli stipendi, se non è così,come si fà a sostenere il costo del lavoro? sarebbe molto bello per me che si lavori tutti,se grillo ha trovato la soluzione è un mito!!!!!!! grazie e forza 5 stelle!!!!!!aterina
    • Christian 4 anni fa
      Salve Caterina le 20 ore lavorative e' un progetto a lungo termine con l'automazione e le nuove tecniche le ore lavorative reali sono diminuite In URUGUAY gloperai hanno combattuto per avere le 6 orte lavorative con gli stipendi uguali . Il politecnico svizzero e i centri studi tedeschi hanno confermato che deve essere fatto perche' una miglior condizione di vita sociale e relazionale si mriperquote anche sul problema sanitario ( piu' stai bene , meno ti ammali ) ! le 8 ore di lavoro in germania Es. alla VW sono retribuite con 2700€ , se dovessere scendere a 6 ore sono stipendiate con 2450€ !! Tutto qua' Buona giornata
    • Anto Sist Utente certificato 4 anni fa
      E' quello che avevo chiesto io in un commento. Si a 20 ore lavorative alla settimana, con lo stesso stipendio, altrimenti se ora non arriviamo alla quarta settimana,se abbassano gli stipendi non arriveremo alla terza settimana. saluti
    • Alessandro crapanzano (alexander009) Utente certificato 4 anni fa
      ti do un indizio: vivo nel regno unito, che non e' in crisi, e gli stipendi sono il doppio di quelli italiani. C'e' piu' qualita' e piu' mercato interno, e inoltre anche meno tasse. Si grillo e' proprio un grande, confermo.
  • Gianluca Fratellini 4 anni fa
    Salve, volevo condividere con voi il mio contributo al Movimento 5 Stelle anche se lavoro a New York ! Siete grandi e continuate cosi che andate bene !!!! http://www.youtube.com/watch?v=rTnlcB1D9Bo Un ringraziamento per tutto quello per il quale state combattendo !! Gianluca
  • Anto Sist Utente certificato 4 anni fa
    Ho letto i punti che il M5S ha in programma. Ed è musica per le mie orecchie. Saluti a tutti. Sempre M5S
  • angelo.I 4 anni fa
    Proporrei una legge sulla prostituzione , tipo tedesca, case chiuse , e tassee, con introito e riordino delle strade, insomma un paese più civile come in tanti paesi europei.
  • Pino Benincasa 4 anni fa
    L'unico punto della spending review diventato immediatamente esecutivo è stato il taglio del salario accessorio e dei buoni pasto dei dipendenti pubblici. Per carità, visti i tempi ci può stare, sappiamo benissimo che c'è chi sta peggio di noi. Però vorrei ricordare che sono vent'anni che i dipendenti pubblici subiscono tagli al loro reddito (basti ricordare che il contratto è fermo al 2008) eppure la voragine del debito continua inesorabilmente ad aumentare. Infatti mentre si procede con tanta celerità a tagliare sui più poveri, rimangono inalterati (anzi aumentano) i megastipendi dei manager pubblici, le consulenze milionarie, il continuo rinnovo di attrezzature inutili e non si nelliscono procedure che grazie alla tecnologia potrebbero portare ad un enorme risparmio di soldi e tempo ma che si preferisce lasciare immutate per soddisfare le richieste di lobbies e caste varie.
  • rino liguori Utente certificato 4 anni fa
    Avrei un dubbio sull'eliminazione immediata delle Province. E' più facile a dirsi che a farsi. Per esempio: a quale ente si trasferiscono le competenze? Quale ente territoriale si fa carico delle deleghe regionali? A chi vanno i beni delle Province? Di dubbi ve ne sono almeno una decina. Credo che la cancellazione immediata non sia possibile. Ci vogliono mesi e chiarimenti inconfutabili per non aumentare il caos istituzionale già creato in precedenza, peggiorando ancora di più la situazione. Un saluto dalla rete.
    • Alessio Santi Utente certificato 4 anni fa
      le citta' come la tua non hanno poi senso, va fatta un'unica area metropolitana da firense a pistoia che comprenda prato con un unico sindaco e una unica giunta. D'altra parte new york e' amministrata da un unico sindaco e ha 10 volte gli abitanti della piana da firenze a pistoia. Io poi abolirei anche le regioni e fare macroregioni. se si pensa che un deputato regionale fa le leggi in autonomia di spesa dal parlamento, e prende piu' di un qualunque presidente di repubblica di uno stato europeo. D'altra parte la spesa delle regioni e' data per l'80% dalla spesa sanitaria, occorre riportare la spesa sanitaria in ambito statale in modo da fare le gare di appalto uniche, o almeno per macroregioni, in modo che i prodotti e le attrezzature sanitari, dalla siringa alle protesi alle tac, costino uguali per lo stato: la siringa a terni deve costare come la siringa a massa, il defibrillatore a arezzo deve costare come il defibrillatore a la spezia. Tolta la sanita' alle regioni rimane solo la sovrintendenza del territorio e le strade e mangeranno meno questi politici attaccati al dio quattrino degli appalti e delle assunzioni su raccomandazione e dei concorsi truccati. togliere ai politici il piu' possibile, perche' il decentramento decisionale ha di fatto creato le sottocaste dei valvassori e valvassini dei feudatari politici di roma.
    • giuseppe schincariol Utente certificato 4 anni fa
      OGNI COMUNE SI FARA' CARICO DELLE PROPRIE COMPETENZE CHE VANNO DALLE STRADE ,EDIFICI,E ecc ecc ,il resto vada in regione che ci stanno a fare ?
    • v.v.viviana v. Utente certificato 4 anni fa
      LE COMPETENZE sono poche e male applicate le provincie sono competenti della manutenzione delle scuole e visto che cadono a pezzi ...peggio di così... poi dovrebbero curare le strade provinciali ma non lo fanno perché ci sono continui scaricabarili con le strade comunali e statali il resto del lavoro è di amministrazione in relazione a se stessi e quando le Provincie devono spendere per qualcosa dicono di non poterlo fare avendo speso i soldi in dotazioni unicamente per pagare se stessi la loro funzione è inutile e può essere spostata ad altri enti, con chiusura di uffici e spostamento di personale il personale sostituirà chi va in pensione in un normale turn over se questo ente non esiste in nessun paese europeo e la stessa Europa ha chiesto di eliminarlo,perché dovremmo tenerlo in piedi a tutti i costi? sono 17 miliardi spesi in mano morta parassitaria Si mettano gli esuberi in posti più utili, io non so quali ma penso che c'è da aggiornare tutto il catasto e penso a come è indietro l'ufficio motorizzazione sicuramente ci saranno altri enti in cui questo personale potrà essere più utile ma almeno si chiude qualche palazzo
  • ciro r. Utente certificato 4 anni fa
    Formigoni oltre 350.000 euro versati in contanti alla ex fidanzata Emanuela Talenti Centinaia di migliaia di euro in tagli anche da 500, versati con operazioni extraconto. Spiegano i finanzieri: “La circostanza per la quale, a fronte di entrate costituite – in via esclusiva – da emolumenti e remunerazioni da parte di enti pubblici e di valide giustificazioni da parte della Talenti sulla provenienza del contante. L’intero sistema è stato svelato alla procura di Milano da un funzionario della Banca Popolare di Sondrio. Ma non era appartenente ai Memores Domini, associazione laica nata in seno a Comunione e Liberazione, i cui membri scelgono di vivere i consigli evangelici di poverta', castita' e obbedienza ? Si vabbè giusto per le lezioni quando c’è da prendere per il cu** i boccaloni ciellini!
    • danilo b. Utente certificato 4 anni fa
      aò Ciro , ma quand'è ch'o facemo nero sto celeste?
  • Andrea C 4 anni fa
    Qualche giorno fa ho votato per la circoscrizione estero AAOA; entrambe le mie preferenze sono andate al M5S. Un ingegnere meccanico per la Camera ed un filosofo/psicologo esperto in adozioni internazionali per il Senato. Speriamo veramente di mandarli tutti a casa!!
  • Giorgio O. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, leggo su FQ che hai deciso di rilasciare una intervista a Sky e Cielo, è ovvio che tu sappia che questi canali hanno una audience bassa, sai benissimo che ogni canale Rai e LA7 farebbero carte false per intervistarti, e quindi non comprendo perchè hai scelto questi canali, possibile che non ci sia un programma ed un giornalista decente in Rai?
    • Marzio M. Utente certificato 4 anni fa
      Quale sarebbe?
  • FABER C. Utente certificato 4 anni fa
    io sono contrario ad abolire le province, prima che ci fosse la provincia di rimini, le strade principali che collegano rimini all'interno erano penose, adesso le hanno sistemate facendo anche una pista ciclabile, Se poi in molte province la gente vota dei delinquenti mafiosi, la prossima volta sarà meglio che votino gente onesta. Le regioni meno virtuose ci costano extracosti per 20 miliardi, mentre il costo delle province è di 11 inclusi i costi per strade e scuole, allora di cosa stiamo parlando, che si riducano i costi dei politici, ma non si tocchi tutta la struttura.
    • OPS 4 anni fa
      Ma di che parli Faber, Prova a percorrere la strada provinciale 130 quella che porta da Casteldelci, Balze,Riofreddi,Alfero e San Piero il Bagno, poi ne parliamo se vuoi. Se poi calcoli a latere gli scoli delle acque profondi 90cm corri il rischio, causa scarsa manutenzione, finirci dentro con gravi danni alla tua auto che nessuno ti rimborsa. Mascalzoni!
    • v.v.viviana v. Utente certificato 4 anni fa
      Guarda, Franco, che la sanità non c'entra niente Le funzioni delle Province sono queste: difesa del suolo, tutela e valorizzazione dell'ambiente e prevenzione delle calamità; tutela e valorizzazione delle risorse idriche ed energetiche; valorizzazione dei beni culturali; viabilità e trasporti; protezione della flora e della fauna parchi e riserve naturali; caccia e pesca nelle acque interne; organizzazione dello smaltimento dei rifiuti a livello provinciale, rilevamento, disciplina e controllo degli scarichi delle acque e delle emissioni atmosferiche e sonore; servizi sanitari, di igiene e profilassi pubblica, attribuiti dalla legislazione statale e regionale; compiti connessi alla istruzione secondaria di secondo grado ed artistica ed alla formazione professionale, compresa l'edilizia scolastica, attribuiti dalla legislazione statale e regionale; raccolta ed elaborazione dati, assistenza tecnico-amministrativa agli enti locali. l'elenco è bello, peccato che di queste cose le province non facciano niente sono un ente che serve solo a dare uno stipendio a 3.000 persone
    • franco castelli 4 anni fa
      Le Regioni sono una invenzione degli anni 70 e di fatto non gestiscono altro che la sanità, come lo vediamo tutti. Le Province sono, insieme ai Comuni, l' Ente più antico e sono presenti in Costituzione da ben prima delle Regioni. Cambiare si può e si deve per adeguarsi alle situazioni, ma è meglio fare un' attente analisi e sopratutto fatta da gente competente. Oggi, di fatto, le Province gestiscono tutte le funzioni di area vasta che le Regioni NON vogliono fare per motivi che comprendo ma che all' italiano non vogliono spiegare. I comuni per i loro limiti territoriali non potrebbero svolgere queste funzioni.
    • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
      Vedi che le regioni sono previste dalla costituzione, le provincie no, sono un'invenzione successiva; per cambiare la costituzione ci vogliono i due terzi del parlamento
  • Luca daprai 4 anni fa
    Mia nonna non conosce internet e non scende in piazza. Mia nonna vede solo la televisione VAI IN TELEVISIONE e ti portò il voto di mia nonna!!!!!
    • Elettra Morandi Utente certificato 4 anni fa
      beppe ha già annunciato che farà un'intervista di 30 minuti in televisione, su skytg24 e su cielo che è in chiaro sul digitale...comunque se tua nonna non conosce internet, porta internet da tua nonna...informala e falle leggere (o leggile) le cose + importanti...
  • Il Mandi Utente certificato 4 anni fa
    maroni minaccia e querela il fatto quotidiano di denunce per la faccenduola finmeccanica. porello, non gli basta più il minacciare i lombardi con la sua candidatura a presidente della regione. BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!
  • ciro r. Utente certificato 4 anni fa
    Sia il Giornale che L'Unità hanno oggi in prima pagina il grande scoop su Grillo ed il sindaco di Mira che hanno cacciato la consigliera comunale solo perchè è incinta , aggiungendo accuse di maschilismo e mancanza di democrazia nel movimento. Ieri sera prendendo spunto da queste due prime pagine ,questa notizia veniva data come certa su Rai3 da MAURIZIO MANNONI che conduce Tg3 Linea Notte ,ed Ingroia presente in studio nella sua pochezza , aggiungeva che questa era l'ennesima sparata di un Grillo padrone e di un movimento senza democrazia interna . Qui l'intervista al sindaco 5S di Mira che denuncia l'ignobile strumentalizzazione e distorsione della verità:http://www.youtube.com/watch?v=dbfFTbQIBRI I giornalisti ormai hanno calato la maschera , sono capaci di scrivere qualsiasi falsità pur di infangare il M5S , ma come fa ancora la gente a credere a tutto quello che dicono nei TG Rai se sono falsi fino a questo punto ? Schifezze del genere accadono solo nei paesi sotto dittatura. Quando parlano i giornalisti in TV , queste andrebbero spente perchè non degne del nostro ascolto ed i giornali come l'Unità ed il Giornale andrebbero usati solo per accendere il camino .
    • ciro r. Utente certificato 4 anni fa
      oops , non mi ero accorto che l'intervista a Maniero era già presente a fianco nei mini post ...tanto meglio.
  • barbara damiani 4 anni fa
    13/02/2013 Lecco, nanna time......infreddolita fino al midollo, ma vado a nanna con una certezza in più, la certezza di poter avere domani un Italia fatta dalla gente e per la gente. Facciamogli vedere che ci siamo, che siamo uniti e ce la faremo!!!! NIENTE È IMPOSSIBILE SE LO SI VUOLE VERAMENTE. Facciamogli sentire che ci siamo, che lottiamo fino all'ultimo respiro....perchè l'Italia è ancora NOSTRA e ce la DOBBIAMO riprendere!!!!
  • v.v.viviana v. Utente certificato 4 anni fa
    Dimissioni di Ratzinger:l’impero vacilla Paolo De Gregorio Il “socialismo reale” è fallito per la distanza abissale tra i principi marxisti,che dovevano consegnare tutto il potere al popolo e al proletariato,e la sua realizzazione pratica,che ha visto in tutto il mondo insediare nomenklature inamovibili,tiranniche,capaci di forgiare classi dirigenti di loro replicanti,fino al clamoroso caso della Corea del Nord in cui il socialismo si è trasformato in monarchia ereditaria,con al potere il figlio del precedente leader La crisi della Chiesa cattolica oggi,culminata con le irrituali dimissioni del suo capo spirituale e temporale,somiglia molto alla crisi sistemica e di valori del socialismo reale,la distanza tra i valori cristiani,dei Comandamenti e dei Vangeli,e la vita economica e politica della Curia e dell’apparato economico,bancario, di opere ad essa connesso,è in realtà una sovrastruttura estranea ai cristiani,una Corte con i suoi cortigiani e i suoi intrighi,dove si mettono in atto operazioni bancarie sporche,dove si combatte aspramente per il controllo dei flussi di denaro,dove si coprono i pedofili e gli scandali,dove si fa apertamente politica con la dx conservatrice a cui si offrono i voti in cambio di utilità e finanziamenti Il “cattolicesimo reale” è identico come struttura e come funzionamento al defunto “socialismo reale” e rischia di fare la stessa fine,con la conseguenza non da poco di togliere all'umanità,dopo il fallimento della speranza del socialismo,anche la speranza della forza dell’etica cristiana,calpestata dai suoi massimi rappresentanti e per questo screditati senza appello segue sotto
    • Alessio Santi Utente certificato 4 anni fa
      ogni movimento nasce come liberazione, vedi il socialismo per i diritti dei lavoratori delle fabbriche dell'800 e '900, trattati come bestie, come sono ora i cinesi, vedi cristianesimo con Cristo e il messaggio di pace e amore lasciato a tutta l'umanita'. poi quando questo movimento s'incarna in una struttura, diventa ex uno stato come la Russia prima, la Corea del Nord o la Cina, ora, con i suoi apparati e la sua burocrazia, o lo Stato del Vaticano con lo IOR e le sue innumerevoli banche d'affari e intrigate nel sistema, diventa oppressione. E' la storia che ce lo insegna e la storia e maestra di vita, esempio per non ricadere negli stessi errori. Per questo il m***** che nasce come liberazione da questo sistema partitico, da questo stato montificio e pontificio che e' fallito, deve dotarsi di tutti gli anticorpi necessari per durare con la stessa onesta' e genuinita' dello spirito originario sempre e comunque m***** spargete il virus e buona giornata cara viviana
    • Massimiliano Concas (00110110) Utente certificato 4 anni fa
      Tutte le dottrine che predicano uguaglianza sono destinate a fallire per il medesimo motivo: in natura l'uguaglianza non esiste. Le forzature di questi idealismi producono sempre uomini sbagliati nei posti sbagliati. Lo stesso Razzingher si trova costretto, con profonda umiltà intellettuale dobbiamo ammettere, a dichiarare di ricoprire un ruolo che non condivide. Tutto quello che dici è giustissimo ma è benzina per polemice infinite. La chiave dell'armonizzazione della nostra società è la "diversità sostenibile": ricco fino a un certo punto, capo fino a un certo punto, prete fino a un certo punto, e così via, in modo che le persone possano trovare un collocamento gerarchico (sociale, economico, spirituale...) senza scontrarsi con grandi mostri imbattibili come i prodotti delle caste avute fin qui. Un bel primo passo sarebbe quello di limitare redditti e patrimoni, poniamo un tetto e vediamo quante belle cose succedono... anche nella chiesa.
    • v.v.viviana v. Utente certificato 4 anni fa
      La crisi delle vocazioni,la devianza sessuofobica di moltissimi sacerdoti,la lontananza dei cattolici dal seguire i precetti morali,con aumento esponenziale di separazioni,divorzi, chiese vuote..testimoniano una ridotta influenza sulla società reale,che non accetta più di farsi guidare da figure screditate e cerca risposte nella laicità,nei diritti,nella tolleranza verso tutte le identità,negli aiuti che la scienza offre per procreare quando lo si desidera,o quando non si desidera più vivere nella sofferenza La Chiesa finora ha prosperato sui peccatori, tantissimi,che desiderano una scappatoia alle loro malefatte e la Chiesa gliela offre,ha prosperato tra i pagani che vogliono miracoli per se stessi,per ragioni di salute,per liberarli dalla siccità o pestilenze,offre ai malati un conforto religioso in quanto le sofferenze sarebbero offerte a Dio,ha prosperato sulla ignoranza,ha illuso i poveri che saranno ricompensati nel regno dei cieli,ha condizionato i cervelli nel segno della passività sociale e politica Il frutto di questa filosofia è però deludente, basta guardarsi intorno in Italia,culla del cattolicesimo,con il 90% di cattolici ufficiali che non conoscono i Vangeli o i Comandamenti e non si comportano da buoni cristiani,non facendo agli altri quello che non vorrebbe fosse fatto a loro Il messaggio cristiano è chiaro e forte,non ha bisogno di essere interpretato da teologi,non ha bisogno di cerimonie,ricchi paramenti,chiese monumentali,non ha soprattutto bisogno di una corte medioevale che fa affari e politica.Ha bisogno di essere testimoniato dalle persone che si definiscono cristiane,con serietà e coerenza, con un rapporto diretto tra la propria coscienza e il divino Se continuerà lo stile di vita di adesso la città del Vaticano diventerà un guscio vuoto e sarà la fine di un impero,fallito come tutti gli imperi.
  • Luca Leoncini Utente certificato 4 anni fa
    Beppe é scoppiata la guerra civile in Grecia.. Rendi pubblica la cosa sul blog c'è un blocco dell'informazione allucinante in Italia e in Europa su questo fatto.. Dobbiamo vincere altrimenti i prossimi siamo noi! Con monti che fa le sue politiche da curatore fallimentare.. Aiutaci a salvarci da una fine orrenda dillo a Sky obbliga i media a parlarne.. É importantissimo 200000 in piazza ad Atene squadre antisommossa sciacallaggi.. usciamo dall'euro e rimbocchiamoci le maniche insieme!
    • luca principato Utente certificato 4 anni fa
      ciao Bebbe sono un vigile del fuoco di cagliari che la notte dorme poco, e non avendo altro da fare visto che mia moglie è stanca e vuole dormire, penso, penso a come risollevare il benessere della mia famiglia e a come creare un futuro migliore per i miei figli. A parte gli scherzi è da un pò di tempo che mi gira per la mente una proposta e mi piacerebbe che qualcuno più esperto di mè la commentasse, vengo al dunque: il parlamento potrebbe fare una legge che obbliga il datore di lavoro a concedere il part-time alle lavoratrici madri che lo richiedono, obbligandolo altresì ad assumere un altro lavoratore uomo o donna che sia sepre part-time. Cosa che oggi non esiste e che non viene quasi mai concessa in quanto troppo onerosa per il datore di lavoro. Ma se applicando questa legge il carico fiscale per il datore di lavoro fosse inferiore a quello di un lavoratore a tempo pieno il problema non sussisterebbè. Basterebbe anche un vantaggio economico di soli 100 euro, sarebbe importante per un'azienda che cerca di sopravvivere. Inoltre penso che i minori introiti fiscali dello Stato sarebbero compensati sia dall'aumento di posti di lavoro sia dalla dimunuzione di utilizzo dei cosi detti ammortizzatori sociali a favore di quelle persone che probabilmete verrebbero assunte part-time. Penso che una proposta di questo tipo potrebbe trovare il favore di numerose categorie, penso ai giovani studenti in cerca di un lavoro penso alle famiglie in cerca di una tranquillità psico-fisica ed economica, penso anche alla chiesa che vedrebbe in questa ipotesi un tentativo di salvaguardia familiare. Inoltre questo creerebbe un gran numero di posti di lavoro senza scontentare nessuna categoria (lavoratore e datore di lavoro)e con un piccolo sacrifico da parte dello stato. Forse questa è solo un'idea di un piccolo individuo che cerca di tutelare la propria famiglia e i propri figli ma se è vero, comecprovessiamo in giro noi del movimento 5 stelle, che uno vale uno, ecco questo è il mio uno.
  • oreste l. Utente certificato 4 anni fa
    e non dimentichiamo di rivedere tutte le concessioni di beni statali (nostri).....
  • luciano canale 4 anni fa
    ESATTO!e anche un po' di galera a chi ruba.
  • Angelo Taormina 4 anni fa
    Caro Grillo, dimentichi di tagliare la legge n°252 del 1974, detta "Mosca". Gli stipendi vanno canalizzati in un conto REALMENTE corrente e non che diventi in automatico conto risparmio. Il Mare e i pesci vanno aiutati perchè fonte di sostentamento per l'intera umanità (cibo biodinamico), i pesci desiderano avere una casa dove depositare le uova e non dello strascico dei motopescherecci ! Nella natura c'è il segreto della nostra esistenza e cibarsi di prodotti biodinamici è fonte di verità !! Sei anni fa circa, votai: Grillo - Moro ( giovanni ) fu l'ultima volta che votai ! Con stima, porgo cordiali saluti
  • alfonso baroni (rrrbr) Utente certificato 4 anni fa
    Introduzione del POLITOMETRO sull'arrichimento illecito dei POLITICI e loro lacche'. Inoltre un ulteriore punto 'NON FAREMO PRIGIONIERI". I figuri che siedoni e mangiano nelle istituzioni si devono cagare sotto qui e oggi! alla via così aye aye mondo capita in
  • Daniele Nesti Utente certificato 4 anni fa
    Ciao Beppe, ti seguo da tanti anni ... negli ultimi non ho potuto per "vari" motivi ... riguardo al post, nei tuoi punti sembra sempre tutto perfetto ... ma purtroppo, mi sembra che ne manchi uno davvero importante per i cittadini di cui devi guadagnare la fiducia ... mi riferisco al fatto che oggi ho notato su youtube, riguardo a La Cosa, solo chiedendo informazioni come faresti tu in pratica, la maggior parte delle risposte che ho ricevuto e' come se fossero state scritte da i classici "affiliati al partito X a vita per motivo Y" ... che si traduce in breve nel fatto che sembra proprio che ti segua anche chi sia "fuori fase" ... e siamo chiari: per l'educazione non me ne interessa ... per gli attacchi e le tempistiche (troppo in ritardo e poi tutti insieme) solo per aver chiesto informazioni riguardo ai video che La Cosa falsamente stava trasmettendo come in tempo reale ... e dopo quello (essendo io residente all'estero) sono impaurito dall'inviare le mie votazioni al Consolato Italiano ... ah altro punto che potresti aggiungere ai tagli di tasse, non sono sicuro al 100% ma all'estero arrivano ai votanti talmente tante pubblicita' indirizzate a nome e cognome del votante, che trovo uno spreco di denaro ... non so se venga dai partiti o dallo Stato o da entrambri, ma in ogni caso mi sembra "strano" di aver ricevuto tutte queste pubblicita' politiche "per votare chi e come" sia da partiti di sinistra che di destra ... in Italia questo non avviene e considerando tutto il mondo credo che costi PARECCHI soldi ... essendo la mia prima volta di voto da quando risiedo all'estero, ti chiedo se puoi aggiungere alla tua lista (se non mi sbaglio) di eliminare questo spreco di "soldi italiani", nell'interesse dei contribuenti e dei cittadini italiani ... puo' darsi che mi sbagli dalle impressioni che ho avuto, ma purtroppo quanto ti ho scritto e' perche' ho fiducia in te e sul 2+2 in caso di dubbio sai indagare meglio di chiunque altro ... cmq sia: in bocca al lupo!!!
  • fabrizio f. Utente certificato 4 anni fa
    Bebbe, ai comizi bisogna parlare della situazione in Grecia, tutti i media non non diffondono la notizia della gente inferocita che assalta supermercati e dà fuoco alle banche, a Roma fatti mettere un megaschermo e diffondi la situazione! I prossimi saremo noi con Spagna e Portogallo!
  • Piero Lisadi 4 anni fa
    Propongo di portare questa bellissima mongolfiera a Roma il 22.
  • GIUSEPPE LOVO 4 anni fa
    finalmente si comincia a leggere qualche commento sulla necessità di abolire lo scandaloso CANONE RAI. NON POSSONO INCASSARLO SENZA RENDERE CONTO DI COME LO SPENDONO E QUANTI SOLDI DANNO ANALITICAMENTE A TUTTI I PARTECIPANTI ALLA MANGIATOIA. COME REGOLE DAPPERTUTTO VIGENTI TI PAGO SE MI DAI IL DOCUMENTO GIUSTIFICATIVO. ALTRIMENTI NON HAI ALCUN TITOLO A CHIEDERE NIENTE. oggi 13 febbraio altra serata buia e nulla nel teatro ariston e i mistificatori di regime come quella sventurata della venier giù a elargire medaglie a tutti a dire falsità sulla bravura di quella deficiente racchia della litizzetto e di quel bovino di fazio. mia moglie che è molto più saggia di loro ha detto che non ricorda di avere mai visto un festival così SCHIFOSO come questo. va bene tutto passa ma voglio dare un consiglio ai dirigenti rai : conservate i giustificativi delle spese pazze effettuate perchè potrebbe essere non lontano il tempo di venirvi a contare i peli..............
  • g. Utente certificato 4 anni fa
    se si terranno gli assegni familiari,l versamento lo farei direttamente al diretto interessato,non al datore di lavoro attraverso sconti fiscali, da noi anche se ti spettano non li danno,se li tengono. poi un bel controllo agli imprenditori furbacchioni
  • Piero Lisadi 4 anni fa
    Vorrei aggiungere: 1) Il taglio degli stipendi e del numero dei componenti dei consigli di amministrazione di migliaia di Enti Nazionali e Locali, di cui alcuni inutili, e delle Societa' Municipalizzate. 2) Il taglio degli stipendi, con l'adeguamento agli stipendi medi europei, di tutti i boiardi di stato, dirigenti, funzionari, giudici, consulenti, tecnici, ufficiali delle forze armate. 3) La revisione e conseguente modifica dei Patti Lateranensi, molto onerosi per lo Stato Italiano. 4) Il taglio di tutti gli agi, privilegi, sconti ed esoneri previsti per tutte le attività commerciali, di vere e proprie prestazioni di beni e servizi a pagamento, effettuati da religiosi ed ordini di religiosi, associazioni sportive, associazioni culturali, associazioni di categorie, sindacati, (molte sono fittizie ed evadono le tasse) 5) Inventario di tutti i beni immobili di proprietà dello Stato e degli Enti Locali, controllare il loro effettivo utilizzo ed aggiornare ai prezzi di mercato i relativi contratti di affitto, gestione, concessione, (attualmente ridicoli o di favore). 6) Taglio dei contributi alle scuole private, (hanno già agevolazioni fiscali). 7) Taglio del numero degli insegnanti di religione (in forte esubero se lavorassero 40 ore settimanali). 8) Taglio del numero dei cappellani militari ed alla loro carriera con relativo stipendio equiparata a quella degli ufficiali, (ci sono cappellani militari con il grado e lo stipendio di generale).
  • GIUSEPPE LOVO 4 anni fa
    26 FEBBRAIO 2013 INDIPENDENCE DAY 26 FEBBRAIO 2013 INDIPENDENCE DAY 26 FEBBRAIO 2013 INDIPENDENCE DAY 26 FEBBRAIO 2013 INDIPENDENCE DAY 26 FEBBRAIO 2013 INDIPENDENCE DAY 26 FEBBRAIO 2013 INDIPENDENCE DAY 26 FEBBRAIO 2013 INDIPENDENCE DAY DIO E' CON NOI.
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    E mentre Atene brucia, sotto l'indifferenza della stampa...Passera firma ad Atene il passaggio del gasdotto TAP dalla Grecia http://www.lapresse.it/economia/grecia-passera-ad-atene-per-firmare-accordo-su-gasdotto-tap-1.284340 La società che ha proposto la realizzazione dell’opera è la Trans Adriatic Pipeline (Tap), una multinazionale svizzera che prevede di ricevere l’approvazione ufficiale intorno al quarto trimestre del 2012...... ARRIVANO ALTRI MOSTRI, NON CI BASTAVA LA TAV, I RIGASSIFICATORI.....
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    Considerato che in Italia paghiamo 100 mila pensioni d'oro, il "Taglio delle pensioni sopra i 5.000 euro lordi mensili (subito)" Significa un risparmio di circa altrettanti 5000 euro medi per ciascun pensionato d'oro al mese ovvero annualmente 5x10^3 euro mensili x12m ensilità *100*10^3 pensionati d'oro = 6x10^9 euro Ovvero questa azione corrisponde ad un risparmio tra i 5 e i 10 miliardi annui, che in termini di redditi minimi garantiti fanno 5 x10^9/12x10^3 = 0,416 x10^6 Ovvero l'operazione "taglio pensioni d'oro" equivale a mezzo milione di redditi di cittadinanza circa. OVVERO POICHE' IN ITALIA CI SONO MEZZO MILIONE DI CASSINTEGRATI, LA MANOVRA PERMETTEREBBE DI SISTEMARLI TUTTI CON REDDITO DI CITTADINANZA. Viene in mente una canzone che mi cantava mio nonno e che recitava "sciur padrun da le bele braghe bianche mola le palanche mola le palanche..:" LE PALANCHE SONO AI TEMPI NOSTRI NELLE MANI DEI NUOVI "SCIURI" CHE SONO I BOIARDI DI STATO E I POLITICI!! Comunque, poichè di fronte alla possibilità di liberare il ladrone Barabba o il "blasfemo" Gesù, gli ipocriti del tempo non ebbero dubbi, credo che anche gli italioti decideranno per non tagliare le pensioni d'oro e lasceranno che i cassintegrati o peggio i disoccupati finiscano in croce....
  • I WAS TALKING TO YOUR GHOST ! 4 anni fa
    https://www.youtube.com/watch?v=odQLTqrDK1E
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    reddito di cittadinanza....come si può notare ascoltando i ragionamenti che si sentono in giro, gli italiani fanno fatica a pensare come gli scandinavi! Eppure chissà perchè si trovano in giro tante persone che appena vedono una persona proveniente da qualche km più a sud gli danno del "terrone"! Questa volta il "terrone" è chi non capisce il ragionamento NORDICO del reddito di cittadinanza, ma proprio terrone, ancorato all'idea che se venisse introdotto, immediatamente qualche decina di milioni di italiani smetterebbe di lavorare per approfittarsene. E ovviamente Monti se ne approfitta e ci fustiga come gli schiavi, azzerando i nostri diritti! Sveglia cari miei! Beppe ci sta aiutando a svegliarci come cittadini, ad alzare la testa, il reddito di cittadinanza è uno strumento per alzare la testa non per abbassarla!
  • vito asaro 4 anni fa
    ad atene,un cinema,una banca ed alcuni negozi,dati alle fiamme.naturalmente,nessuno ne dà notizia.
    • mario mario Utente certificato 4 anni fa
      l'unica cosa di cui parlano è di passera che ha firmato l'accordo per il gasdotto tap http://www.lapresse.it/economia/grecia-passera-ad-atene-per-firmare-accordo-su-gasdotto-tap-1.284340
  • Pensalfini.S. 4 anni fa
    Certo,tagliare e' possibile.Tutte le istanze sono lecite e giustissime.Ma temo inattuabili perche' dipendono da partiti legati a doppio filo a interessi finanziari,economici,amministrativi e soprattutto personali ai quali non rinunceranno.Sara' durissima.Ma non impossibile perche' cio' che occorre realmente "tagliare" o anche arginare e' la loro forza,simuleranno una volonta' di cambiamento,"a parole",per poi,(avvalendosi di cavilli legali o leggi vergogna,come e' gia' successo in passato),dal numero dei deputati in Parlamento alla riduzione dei costi del Ministero della Difesa,allo scempio della TAV far finta di cambiare affinche' nulla cambi.Lo stanno gia' facendo,applicando la pratica piu' sconcia possibile. Il negazionismo. Non riescono neppure a concepire la TRASVERSALITA' apartitica e ideologica di ondate di persone(che oramai lontane e disilluse da diversi percorsi politici),convergono su molte battaglie comuni.Nessun politico,o canale televisivo parla di trasversalita' del movimento perche' l'accattonaggio dei voti e' iniziato.E' conveniente per il "cavaliere" classificarci come un orda di pericolosi estremisti di sinistra e paventare altrettanti inesistenti timori "bersaniani" di mussoliniana memoria.E' tempo di richiamare i rispettivi greggi all' ovile,perche' lo scopo principale di questi cialtroni e' dividerci,i watchdogs della stampa di partito hanno gia' ricevuto ordini ben precisi,pioveranno dal cielo come rane, befanoni e befane che parleranno di misoginia o bieco giustizialismo,ben sapendo che aldila' della giustificata rabbia c'e' un programma e delle idee che cozzano contro gli interessi di partiti che come i draghi di certe mitologie germaniche fanno la guardia davanti a caverne piene di tesori e interessi non profanabili.Le nostre divisioni sono la loro forza.Manca poco,faccio un appello ai bloggers,continuate a picconare e restate uniti,non disperdete voti,hanno avuto vent' anni per cambiare le cose e non l' hanno fatto.E'ora di punirli.Saluti
  • Alessio Farina 4 anni fa
    Vedete io non ho genuinamente capito qual'è la posizione del M5S. Avevo visto un post con Alberto Bagnai e mi son detto. C**** finalmente Grillo ha capito, che così siamo fritti, che occorre spingere sull'uscita dell'euro. E Adesso? Questo pos sui tagli, di cui la maggior parte demagogici? I costi della politica sono immorali, ma incidono dello 0,0 % sul PIL. Tagliare in una crisi economica così gigantesca non è la soluzione, ma il problema. Io non lo spiego, perché qua dentro ormai le informazioni sono arrivate e c'è un illustre professore che lo spiega meglio di me. A questo punto cosa dire? Io penso proprio non voterò. Ci aspettano tempi duri, ma mi rendo conto che la politica è stata definitivamente massacrata e colpo su colpo non c'è rimasto che sperare in un comico. Mi vergogno dell'Italia che siamo diventati. Detto ciò qualcuno mi illustra l'esatta posizione del M5S sull'euro, mi interessa solo quella. Sosterrete l'uscita immediata dell'Italia dalla moneta unica? Con un bel (subito) scritto come negli altri punti?
    • v.v.viviana v. Utente certificato 4 anni fa
      questo è esattamente un sunto di quello che abbiamo chiesto noi dal basso il tuo commento è vago e imprecisato se hai proposte diverse, avanzale! per noi questi punti non sono affatto demagogici, sono imprescindibili e si collegano a molte altre richieste che abbiamo avanzate e che Grillo ha raccolto non sopporto chi critica tanto per criticare senza presentare proposte personali
  • David Diqual Utente certificato 4 anni fa
    Penso che sia una buona risposta a quanti contestano dove trovare i soldi. Ho letto un post dove si dice che adottare software open source non porterebbe benefici, si parla per la pubblica amministrazione di 675 milioni di euro mica bruscolini. http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/06/10/con-software-libero-pubblica-amministrazione-risparmierebbe-675-milioni-ma-losservatorio/258976/
    • James Gilbert 4 anni fa
      Ciao David Diqual. Altre aziende hanno tentato o hanno fatto progetti di passare all'open source. Molte si sono fermate ancora prima dell'implementazione, altre si sono fermate dopo. Ci sono vari aspetti del problema, ne cito alcuni: - studio di fattibilita e integrazione con gli attuali servizi (un ERP che si integra con office potrebbe non funzionare con OpenOffice, o l'ERP potrebbe non fornire supporto su OpenOffice). - costo di migrazione e adattamento del nuovo software - disinstallazione e reinstallazione fisica su ogni postazione - training del personale (ahah auguri qua) - disservizi vari legati al passaggio alla nuova piattaforma, quantificatione dei costi dei disservizi. - eventuale progettazione di un rollback. - inoltre il deployment deve essere fatto nello stesso momento in quanto, per esempio, fogli excel con formule complesse e' probabile che non funzionino con Openoffice, ma e' un esempio.
  • James Gilbert 4 anni fa
    un saluto dall'Australia. bene e se votate me faro terminare tutte le guerre e la fame nel mondo (subito!!!!). Ero saracastico Prego fornire dettagli: - accorpamento dei comuni sotto i 5.000 abitanti (subito) - come intendete rioccupare gli impiegati che perdareanno il lavoro nell'accorpamento e il deficit di servizi (tipo utenti che devono fare millemila km per servizi che prima avevano sotto casa). - modernizzazione e informatizzazione della macchina dello Stato centrale con un taglio del 30% dei costi (in 5 anni) - dettagli (ricordo che se volete passare a open-source l'attuale costo di training di tutto il personale e l'integrazione con gli attuali sistemi sara superiore al costo di risparmio delle licenze) - cessazione di ogni missione di pace, in realtà vere missioni militari, all'estero (subito) - prego spiegare le relative conseguenze di queste decisioni (equilibri internazionali) - eliminazione Province (subito) - stessa cosa del punto uno. Prego spieagare come intendete rioccupare la attuale forza lavoro e la riallocazione dei servizi - stop alla costruzione di opere inutili come la Tav in Val di Susa, la Gronda a Genova, la Pedemontana in Lombardia (subito) - prego spiegare la copertura delle penali a seguito di chiusura dei contratti. - eliminazione contributi all'editoria (subito) - ok - eliminazione di ogni auto blu tranne per il presidente della Repubblica e del Consiglio (subito) - ok - eliminazione contributi elettorali ai partiti (subito) - ok (diventeremo come gli USA dove le lobby pagano direttamente i partiti, nel qual caso le grandi aziende o i ricchi saranno padroni dei partiti). - riduzione di almeno la metà delle consulenze esterne per lo Stato e per gli enti locali (subito) - dipende ma ok - Recupero dei 98 miliardi di euro evasi dalle società di slot machines (subito) - eterna bufala - Taglio di 2/3 delle spese del Quirinale (subito) - ok come - Adozione di software open source per la Pubblica Amministrazione (subito) - legge
    • guido bossa Utente certificato 4 anni fa
      rispondo per punti: - molti impiegati comunali sono già in età pensionabile; presso il comune < 5.000 resterà una sede ove un nucleo di impiegati svolgerà il ruolo di assistenza ai cittadini per le questioni anagrafiche e la gestione dei canali dedicati ai servizi (strade, fogne, edilizia, ecc), tutto informatizzato e coordinato con il Comune "capoluogo"; - la sua valutazione sul costo degli aggiornamenti del personale statale è del tutto priva di riscontri e riferimenti reali; non mi risulta che l'uso dei sistemi "open source" sia tanto diverso da quelli licenziati; - gli equilibri internazionali non possono anteporsi alle condizioni di indigenza; lei preferisce che milioni di persone finiscano sul marciapiedi mentre poche altre centinaia siedono nei consessi internazionali ad applaudire Obama?; - provincie; stessa risposta per i Comuni; - stop alle grandi opere inutili: i costi delle penali non è paragonabile al costo delle opere; - recupero 98 mld slot machines: perché sarebbe una bufala? - taglio 2/3 spese Quirinale: c'è bisogno di spiegare come? - adozione di software open-source pubblica amministrazione: legge, e allora?
    • claudio b. Utente certificato 4 anni fa
      James I agree with you on many points especially with regard to the numerous unemployed persons which will result from many of these decisions + the penalties for contracts which will be cancelled. At the same time I am sure that removing the current corrupt politicians can only improve the current political situation. I hope that M5S can only improve things and the Italian creativity will help find solutions to solve many of these issues....although if things do not improve quickly then we may have another wave of emigrants from Italy to Australia !! Cheers.
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      bastava stare attenti e avresti avuto già le risposte.punto.per i dubbi accodarsi al nano o a gargamella.per la voglia di fare e cambiare,seguire noi.ok?saluti
  • vito asaro 4 anni fa
    come sono insopportabili quando dicono:il malato ha dovuto sopportare terapie dolorose ma era necessario.naturalmente,il malato,siamo noi.loro non c'entrano,sono i medici e decidono le terapie,naturalmente,dietro lauto onorario.cazzo,considerati i miei tanti anni,ne ho visti di facce di bronzo ma,questi........
    • mario mario Utente certificato 4 anni fa
      i malati sono loro! noi ci affidiamo a malati di mente!
  • vito asaro 4 anni fa
    p.s.le mie non sono battute.la possibilità di vittoria è reale e,i ladri,penso,si siano gia preparati per una fuga col malloppo.
  • vito asaro 4 anni fa
    ma che sta succedendo?in tv più di uno di quei signori comincia a dire:se vince grillo,me ne vado dall'italia.come te vai?no no,sarai cacciato dall'italia,dopo aver mollato il maltolto.grillo e c.se avete dei contatti tra le forze dell'ordine,cominciate a mettere i carabinieri alle frontiere:questi cercheranno di scappare con i nostri soldi.
    • mario mario Utente certificato 4 anni fa
      sono cessi, li riempiono di merda e poi li mandano davanti alla telecamera e gli dicono "alè dai scarica sulla massa"! e loro sono ben felici di fare da cessi perchè poi tanti li puliscono e li pagano!
  • Luca Leoncini Utente certificato 4 anni fa
    Questo piano di tagli bisogna studiarlo a memoria. Se attuate tutte senza altre cose ci sarebbe un fondo di oltre 100 miliardi che sarebbe se investito bene la chiave d'uscita dalla crisi in cui il nostro paese si trova.. Reddito di cittadinanza Sostegno alle imprese Aiuti a nuove imprese Semplificazione del fisco meno tasse ma più pesanti per facilitare i controlli Scuola sanità servizi ai cittadini pensioni. I soldi ci sono. Da non dimenticare i dazi sui prodotti provenienti da economie avvantaggiate rispetto la nostra. Saluti
  • andrea gasparini 4 anni fa
    Ciao a tutti ! Giusto per chi continua a dire che il M5S non ha programmi nè coperture economiche per le proprie proposte un post sintetico ed efficace ... Sicuramente non verrà rilanciato dalla stampa come quelli che + fanno scandalo perchè apparentemente + rivoluzionari ma devo dire che su un punto non mi trovo d'accordo ... Pur essendo a conoscenza dei problemi riguardanti organizzazione ed infiltrazione di imprese discutibili, non credo che l'Expo sia una manifestazione a cui rinunciare tot-court ma +ttosto da ricondurre in un binario di sostenibilità, se possibile, tornando ai primi progetti con + botanica e meno cemento, per meglio promuovere una delle nostre poche ricchezze ancora invidiata nel mondo ! Se poi tutto questo sarà in un 2015 il + possibile influenzato dalla nostra presenza in parlamento ancora meglio !
    • Uno Qualunque 4 anni fa
      > un post sintetico ed efficace ... See, come no: Dal sito Giornalettismo [... Finalmente. A due giorni di distanza da quel “magari ti mando un link” che ha fatto entrare Gianroberto Casaleggio nell’Olimpo dei wanna-be-your-nerd(LEGGI QUI: http://tinyurl.com/c2lyzlg), Beppe Grillo scende nell’arena e spiega quali e quanti tagli alla macchina dello Stato si dovrebbero fare per perseguire il welfare a 5 Stelle da lui promesso. E in un post del suo blog elenca una serie di provvedimenti che potrebbero portarci all’obiettivo. Andiamo ad analizzarli. Con una premessa: molte delle proposte di Grillo – abolizione finanziamento pubblico ai partiti, abolizione finanziamenti ai giornali, etc – sono da appoggiare nel merito a prescindere dai risparmi che porterebbero, semplicemente perché giuste. Il merito della questione però va affrontato comunque. Cominciamo:...] continua su: http://tinyurl.com/c2lyzlg
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    I contributi per l'editoria nel 2012 sono stati pari a 200 milioni di euro! http://www.medialaw.it/ultime-notizie/2012-contributi-alleditoria-sotto-quota-200-milioni.html Questo significa 200 x10^6/12 x10^3 = 16666 redditi di cittadinanza da 1000 euro al mese Ora, siccome nel settore editoriale italiano si contano 20000 addetti (compresi i titolari di piccole e piccolissime case editrici) di cui diciamo la metà fra contratti precari e periodi neri non percepisce niente, FAREMMO MOLTO MEGLIO (E COSA GRADITA AGLI ADDETTI) A SOSTITUIRE IL CONTRIBUTO ALL'ESDITORIA CON REDDITI DI CITTADINANZA PER TUTTI GLI ADDETTI DEL SETTORE EDITORIALE IN CRISI E CI AVANZEREBBERO MOLTI SOLDI!!!
  • michele vescera 4 anni fa
    Vorrei suggerire di rendere le P R O V I N C E VIRTUALI :RIFERIMENTO GEOGRAFICO , INDIRIZZO . In questo modo ,il nome delle province rimane evitando i C A M P A N I L I S M I .Poi si trasferiscono i dipendenti e le competenze ai C O M U N I e si eliminano tutti P O L I T I C I ( con tutti gli sprechi :la PROVICIA di R O M A pur sapendo che dovrà diventare citta METROPOLITANA ha accquistato la sede spendendo 250MILIONI ),le P A R T E C I P A T E ( circa 80MILA POLTRONE e VICE POLTRONE con STIPENDI D'ORO ). Assieme alle province si possono abolire le PREFETTURE ( trasferendo i dipendenti ad altro incarico edeliminando PREFETTI e CARICHE DIRIGENZIALI .) e le QUESTURE ( al massimo una per ogni REGIONE ). Nell'elenco della spese da tagliare manca una voce di taglio moltoooo CONSISTENTE :livellare gli stipendi dei funzionari e dirigenti della PUBBLICA AMMINISTRAZIONE alla media EUROPEA es: il capo della POLIZIA in italia 650MILA EURO--il capo della C I A negli STATI UNITI 170MILA DOLLARI ed il P R E S I D E N T E deli STATI UNITI 295 DOLLARI. Mi fermo qui. VI ringrazio e CARI SALUTI.
  • Uom Senza Camicia 4 anni fa
    Hai capito che trucchi i crucchi! http://www.megachip.info/tematiche/kill-pil/9774-germania-il-paese-che-trucca-i-conti-e-come-risparmiare-l80-di-interessi.html
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    Le missioni militari italiane all'estero costano 1,4 miliardi di euro http://www.dirittodicritica.com/2012/01/04/missioni-militari-estero-costi-32705/ In termini di redditi di cittadinanza fanno 1,4 x10^9/ 12 x10^3 = 116666 redditi di cittadinanza da 1000 euro al mese Ovvero se al posto di andare a sparare in giro per il mondo alleviassimo (COME FANNO MOLTI ALTRI PAESI NORMALI) i problemi economici delle aziende italiane, potremmo dare ad 1/5 dei cassintegrati a zero ore, che in questo momento si aggirano attorno ai 500 mila, il reddito di cittadinanza!!
    • mario mario Utente certificato 4 anni fa
      e poi ci vuole poco a capire che stiamo dando il REDDITO MASSIMO GARANTITO A certe persone e togliendo il pane ad altri, altro che demagogia!!
    • mario mario Utente certificato 4 anni fa
      Antonio...la vera demagogia è quella di sostenere le missioni militari all'estero NON QUELLA DI SOSTENERE UN'IDEA PRESENTE IN TUTTA EUROPA!! Tu Antonio non riesci proprio a pensare come uno Scandinavo vero? Sai cosa ci siamo procurati con i nostri cari soldati in India...(i cari marò..) ci siamo procurati un'inkazzatura dell'India tale per cui ha appena rifiutato una commessa di elicottri da 750 milioni di euro di Finmeccanica! Ecco la vera demagogia militare dove ci porta!
    • Antonio 4 anni fa
      Per 1000 Euro al mese sai quanto me ne frega di andare a lavorare.....????? Pensa che figata se sta pensata la facessimo in un paio di decine di milioni di italiani? Voglio vedere se i tagli, che non costituiscono più ricchezza, ma, semmai, meno spreco, posson sostenere un paese fatto di gente con la mentalità di noialtri italiani e la stessa voglia di faticare... In quest'ultimo allungo prima delle elezioni la differenza tra la vecchia e la nuova demagogia si sta veramente annullando...
  • Riccardo Macioce 4 anni fa
    Apprezzo le buone intenzioni del M5S e sicuramente avrà il mio voto per un motivo molto semplice: non ci sono alternative. Mi piacerebbe però che ogni sezione del programma fosse studiata e scritta in collaborazione con esperti del settore di riferimento...dubito che nelle migliaia di iscritti al movimento non ci siano esperti in ogni settore. Detto questo veniamo alle critiche: evitiamo i luoghi comuni. Vi porto ad esempio, essendo un esperto del settore, il punto "Adozione di software open source per la Pubblica Amministrazione". Prima di tutto un minimo di terminologia: open source non significa necessariamente gratuito. Secondo: sono un amante e forte sostenitore di GNU Linux e di tutti i software rilasciati coraggiosamente con license gratuite quali GPL, ecc, ma le uniche pecche sono nel supporto e nella complessità. Grandi organizzazioni adottano Linux come sistema operativo non per via dei costi ridotti, ma semplicemente per affidabilità e altre caratteristiche che non mi soffermo ad approfondire. Mi spiego meglio: quando una grande organizzazione (che sia pubblica o privata) decide di adottare un software o un sistema operativo, questa ha anche bisogno di un supporto per risolvere problemi o segnalare bug da risolvere tempestivamente (nel caso pubblico ci sono di mezzo i dati sensibili dei cittadini). Che supporto e che continuità può dare uno sviluppatore che ritaglia parte del suo tempo libero per sviluppare software gratuito? Per questo nascono società, come la Red Hat o la Novell, che forniscono questi sistemi operativi open source con pacchetti di supporto a prezzi tutt'altro che economici. A tutto questo discorso va poi aggiunto anche quello dei costi necessari per la formazione del personale su software che non sono affatto banali. Concludo: sono a favore dell'adozione di software open source nella pubblica amministrazione, ma sono altrettanto sicuro che questo non permetterà il risparmio di un solo centesimo.
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      per bonomi....non sai di cosa parli a rigurado dei dipendenti pubblici e scrivi quindi bestialità!porta rispettto per i lavoratori!e per il resto augurati che davvero vinciamo noi del M5S e sanità,istruzione ecc ecc restino pubbliche,oppure ,privatizzando,perderai tutto il Paese!torna a scuola sul concetto di stato su!
    • riccardo bonomi Utente certificato 4 anni fa
      quoto in pieno quanto detto. ed aggiungo ... ma ve li vedete i dipendenti pubblici che nella maggiornaza dei casi usano la tastiera con il dito indice della propria mano dx? aiuto ... dovremmo mandarli tutti di nuovo a scuola e tanto varrebbe lasciare tutto cosi' . bel commento .costruttivo e per nulla banale. Complimenti .
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    La crisi economica in Italia ha una sola chiave ed è la parola "MILIARDO"!! NOI CON LE LIRE ERAVAMO ABITUATI A RIDERE DEI MILIARDI (di lire), ecco è arrivato il miliardario, dicevamo e giù una risata.... Andavamo all'estero ed eravamo buffi con i nostri milioni di lire...e fregavamo tutti perchè chi riceveva le nostre monete ci diceva " ma si, basta, basta, dopo che ci hai dato tutte queste lire a te cosa ti rimane??" ORA I NOSTRI POLITICI CONTINUANO A CERCARE DI FARCI DIGERIRE I MILIARDI DI EURO COME I MILIARDI DI LIRE DICENDOCI ..."MA SI MA COSA VUOI CHE SIANO UNA DECINA DI MILIARDI (quando se li prendono)"... ma poi si fanno seri quando te li devono dare!!! E ci siamo fatti tutti seri perchè abbiamo cominciato a capire che l'euro è come una mina, ti esplode quando ti muovi!
  • Loreno E. Utente certificato 4 anni fa
    Musica per le mie orecchie!!! Grande M5S. Ne avete sentito parlare nei programmi degli altri partiti? L'unico voto utile è al M5S altro che.
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    Il Quirinale costa agli italiani 228 milioni di euro annui. Riducendolo di 2/3 arriveremmo a 76 milioni di euro cioè 1/3 di 228 milioni di euro. Il risparmio cioè 152 milioni di euro corrispondono a 152 x10^6 euro / 12x10^3 = 12666 redditi minimi garantiti da 1000 euro all'anno! Tenendo presente che i dipendenti in Italia della Fiat sono circa 60000, SOLO CON LA MANOVRA SUI COSTI DEL PALAZZO DI MONTECITORIO POTREMMO AVERE A DISPOSIZIONE AMMORTIZZATORI SOCIALI COMPLETI PER IL 20% DELLA FORZA LAVORO DELLA FIAT!!!!!
  • Franco Rinaldin 4 anni fa
    Voi fate bene a criticare fortemente Berlusconi ed il PDL perché anche lui vi dà colpi bassi e quindi è giusto che voi ricambiate questo trattamento che molte volte è al limite della decenza!!! Tirate fuori tutte le magagne di questo uomo e di questo partito, attaccatelo con forza perché egli si impaurisce e perde tutta la forza che lo sostiene! Fate quindi forti critiche a tutti i livelli e su tutti i campi perché certamente avrete il sopravvento! Bisogna criticare e tenere duro sulla critica ed il successo sarà sicuro!!! Senza paura né tentennamenti e Berlusconi ed il PDL si dimostreranno piccoli e deboli come sono in realtà ed i loro voti andranno dispersi!!! Cordiali saluti. Rinaldin Franco
    • Uno Qualunque 4 anni fa
      @ nicola rindi No, me l'ha detto Antonio Endrizzi [http://tinyurl.com/as2r7zv]
    • nicola rindi Utente certificato 4 anni fa
      @ uno qualunque: e come fai a saperlo, ci sei andato a letto?
    • Uno Qualunque 4 anni fa
      Ci sto, comincio io: A BERLUSCONI CI SPUSSANO LE ASCIELLE !!!
  • Alessio Santi Utente certificato 4 anni fa
    bisogna poi affrontare il del debito pubblico che e' di 2020 miliardi di euro e genera 80 miliardi di euro di interessi l'anno. Questo e' il problema. Perche' fra entrate tributarie e spese dello stato c'e' un avanzo primario, mentre con la spesa di 80 miliardi l'anno di interessi, a questi tassi, a questi spread, si genera il passivo del bilancio dello stato italia. Allora poiche' la ricchezza finanziaria delle famiglie italiane e' di 9000 miliardi di euro, di cui 6000 mld immobilizzazioni e 3000 mld attivita' finanziarie, c'e' da riportare gli italiani, famiglie, imprese, banche, assicurazioni, fondi pensioni, a investire nei titoli di stato italiani, con la leva finanziaria, togliendo il 12,5% di imposte e abbassando i tassi man mano che il debito pubblico rientra in italia e viene tolto dalle banche e finanziarie estere. va trovato un meccanismo per ricondurre il debito italiano e ridarlo agli italiani che hanno attivita' finanziarie e sottrarlo alla finanza mondiale che gioca con i debiti degli stati sovrani e ricatta gli stati sovrani con la guerra degli spread, chiedendo piu' interessi. Finora banche e assicurazioni, per piazzare i prodotti su cui guadagnavano di piu', in termini di commissioni e di gestione, facevano e fanno guerra e terrorismo sui titoli di stato distraendo i cittadini dall'investimento in bot btp ctz e cct. E' ora di cambiare i manager di queste banche, tutti legati al medesimo filo che congiunge monti con draghi, mussari con verdini e profumo con i fassino del pd, quelli che esultavano per avere un'altra banca in piu' nel loro gioco del monopoli. cambiamo la politica, cambieremo i manager di nomina politica, cambieremo questo paese legato mani e piedi a bassi interessi di bottega, legato alle ditte del pdl e del pdmenoelle, legato al vaticano e allo ior e alle mafie. rendiamo la politica ai cittadini liberi, liberi di fare e di scegliere, liberi di agire in questo paese ingessato dalle lobbies affaristiche private e di stato.
    • nicola rindi Utente certificato 4 anni fa
      Intanto va cancellato lo spread....anzi interessi allo 0,01 % e debito spalmato in 30-40 anni. Se i creditori rifiutano...azzeramento del debito con una dichiarazione simile a quella di Correa in Equador o di Bush nel 2003 in Iraq "debito immorale da non pagare".
    • mario mario Utente certificato 4 anni fa
      hai detto poco? si chiama TURBOCAPITALISMO amico caro....non è capitalismo vecchio stile!
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    La spesa complessiva per ciò che riguarda la gestione delle Province è pari a 11 miliardi. Per gli stipendi del personale politico provinciale si toccano i 111 milioni di euro. Ma a farla da padrona sono soprattutto i rimborsi, fra i quali spiccano quelli che vengono dati agli amministratori fuori sede. http://www.politica24.it/articolo/costi-delle-province-ecco-tutti-gli-sprechi-degli-enti-che-andrebbero-aboliti/24917/ CON 11 MILIARDI DI EURO SI POTREBBERO PAGARE 11x10^9/11x10^3 euro = 10^6 redditi minimi garantiti IL COSTO DELLE PROVINCE EQUIVALE A 1 MILIONE DI REDDITI DI CITTADINANZA DA 1000 EURO MENSILI PERENNI E NON PER TRE ANNI.... MEDITIAMO!!!
    • FABER C. Utente certificato 4 anni fa
      però negli 11 miliardi ci sono anche i soldi spesi utilmente per strade e scuole!!!
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    mi sa che questa volta i piccoli commercianti e gli imprenditori sono scesi in campo con il M5S!!
  • sergio serra 4 anni fa
    Si, i tagli proposti vanno benissimo. Ma ricordiamoci anche le vere spese che dobbiamo sostenere, vale a dire il fiscal compact e il fondo salva stati MES/ESM. Per il fondo salva stati sono ben 125 miliardi….. MILIARDI!!!!! iniziali, che potranno essere aumentati a piacere, e saranno gestite da personaggi immuni a qualsiasi legge o provvedimento futuro. Questi trattati vanno ELIMINATI o se proprio necessario, RINEGOZZIATI. Le nostre spese nazionali sono briciole con quelle dovute all'Europa!!!!
    • nicola rindi Utente certificato 4 anni fa
      Vanno rinnegati, basta semplicemente dire "Il popolo italiano è contrario", magari fare un referendum che sara certamente un plebiscito contro queste porcherie. Idem lo spread....interessi allo 0,01 % per 40 anni sul debito....se lo rifiutano CANCELLAZIONE del debito con un tratto di penna.
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    e anche la lombardia è in cascina!!!!avantiiiiiiiiiiiii!!!!!
  • Mr Worf . Utente certificato 4 anni fa
    MoVimento 5 Stelle Viareggio oggi a Viareggio la terza carica dello Stato, 30 persone scarse ad ascoltare (per lo più giornalisti). questi sono i politici. sono finiti, F-I-N-I-T-I!!! [Max Bertoni] L'evento di oggi al Principe, pubblicizzato come l'incontro con le categorie economiche della città, era solo una delle numerose tappe del tour elettorale di Fini che infatti è dovuto scappare via dopo le interviste televisive. Ad ascoltarlo c'erano soltanto una trentina di persone compresi i giornalisti. Imponente invece il servizio di scorta e ampia la mobilitazione delle forze dell'ordine, con polizia e carabinieri dislocati lungo un perimetro dalla Passeggiata alla pineta. Sul posto, anche il questore di Lucca Claudio Cracovia. http://www.quiversilia.corrierenazionale.it/attualita/2013/02/13/news/40186-Fini-sulla-Bolkestein-Creare-dei-consorzi-per-partecipare-alle-aste-
  • Red Giannini 4 anni fa
    Ho appena ascoltato una tribuna elettorale su Rai 3, prima con Franceschini e poi con Brunetta e devo dire che sono rimasto francamente disgustato dalla faccia come il... che hanno. Il primo parla di una tale indennità di disoccupazione straordinaria da finanziare per tutti coloro che perdono il lavoro ricorrendo ad un'imposta patrimoniale; il secondo parla dello proposta "choc"di togliere l'IMU ricorrendo ad un aumento delle imposte sul gioco e sulle accise. Ma io dico, cari i miei politici di professione... ma sinceramente pensate che la gente va ancora in giro con un anello al naso ed una sveglia al collo. Allora, il primo ci prende semplicemente in giro facendo passare per loro la proposta del M5S del reddito di cittadinanza e per di più citando la medesima fonte di finanziamento; il secondo, invece, fa ancora meglio, non solo ci prende in giro, ma ci tratta come emeriti cretini. L'Imu, che hanno voluto entrambi, c'è la restituiscono con un aumento, tra l'altro, delle accise, ovvero, tradotto in soldoni, ti restituisco 500 euro una tantum (l'IMU media pagata dagli italiani) e mandano a regime un aumento delle imposte sui carburanti che tra poco meno di 5 anni (considerato il consumo medio di una macchina in un anno, in termini di costo carburante e del corrispondente aumento di introito per lo Stato legato alla maggiore accisa incassata) gli permetterà di recuperare l'IMU che ci hanno restituito e contemporaneamente introdurre a regime un'altra stabile entrata (generando di fatto nuove tasse). Alla faccia della proposta choc del PDL ed alla faccia delle nuove idee del PD (gli tocca copiare quelle degli altri...pensa che menti politiche sopraffine che hanno).Io voterò M5S, perchè loro devono andare a casa mentre NOI -comuni cittadini abbiamo diritto di essere rappresentati da gente come NOI, che conoscono i nostri problemi,siano piccoli o grandi. Ricordo a quei signori che é la gente comune che fa grandi cose (in silenzio e senza dirlo a nessuno. Vai Beppe!!!
    • leonardo loria Utente certificato 4 anni fa
      Quando Berlusconi tolse l'ICI ho risparmiato € 18 annui. Coi soldi che non sono stati dati ai Comuni in cambio delle entrate dell'ICI, il Comune mi ha aumentato la tassa per lo smaltimento rifiuti di € 170. Questi sono i contratti che Berlusconi stipula con gli Italiani.
  • fabio settimi 4 anni fa
    assolutamente daccordo su tutti i punti elencati, e nel contempo, aggiungerei che queste risorse ricavate (un numero di miliardi che non saprei calcolare...vicino agli 800 all'anno che l'Italia spende....) , andrebbe reinvestite detassando le imprese, facendole rientrare dai pagamenti che debbono ricevere dallo Stato eo dalle Regioni, detassandole anche per le nuove assunzioni...partendo dalle piccole/medie imprese, dandole modo di ricominciare A LAVORARE, sicuramente l'Italia si rimetterebbe in moto dopo poco tempo...e successivamente si dovrebbero cominciare a fare tutte le altre valutazioni, sull'Euro, sulla Ricerca, sulla Sanita', sulla Scuola! VOTARE MOVIMENTO5STELLE!!!!!
  • TORESAL 4 anni fa
    Ma che cacchio di media europea per stipendi dei parlamentari(cos'è equità)?I cittadini Italiani prendono stipendi da fame paragonati ai veri cittadini Europei;perchè i politici devono avere l'equità di redditi ai politici Europei mentre non c'è altrettanto equità per i cittadini Italiani? I politici europei che prendono euro 5.000,00 sono l'equivalente nr.2 stipendi base dei Loro operai!I nostri politici prenderanno ugualmente nr.2 stipendi di euro 1.200,00 che sono giusti alla media del costo vita Italiano come per l'operaio cosi anche il Politico!!
  • giorgio p. Utente certificato 4 anni fa
    in questo paese troppa gente vive di politica e dintorni,non sarà facile scalzarli. la speranza però è l'ultima a morire. spero.
  • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
    Confronto. Diego Velazquez- Papa InnocenzoX 1650 http://www.finanzaonline.com/forum/attachments/lamaca/1167707d1259772284-i-migliori-dipinti-diego_velazquez_064_ritratto_innocenzo_x_1650.jpg Francis Bacon - Papa InnocenzoX 1953 http://www.centroarte.com/images/bacon/baconinnocent.jpg
  • Ricky S. Utente certificato 4 anni fa
    Un movimento che parte dal basso e da a te la possibilità di scegliere non mi sembra una cosa da buttare..basta andare sul sito e vedere.....un movimento che dove è già realtà ha sanato conti pubblici e restituito milioni di euro alle casse dell'erario non mi sembra populista e demagogo...un movimento che impone ai candidati di essere incensurati e vergini della politica oltre a limitare il potere a due mandati penso che sia una novità assoluta per il BelPaese...un movimento che è su tutte le testate giornalistiche internazionali (eccetto quelle italiane di regime) per i suoi contenuti rivoluzionari non è poi una nefandezza ed è una delle poche cose per cui non ci prendono per il culo anzi c'è chi li stima e sta cercando di imitarli.....poi per me è meglio un salto nel buio per provare qualche cosa di nuovo che un suicidio assistito con i soliti ladri e assassini che l'unica cosa che sanno fare è vivere come parassiti nel nostro sistema costituzionale e governativo....Basta vedere le centinaia di migliaia di persone presenti ai comizi del "populista", "santone" e "demagogo" e quante persone non c'erano a vedere i comizi mai avvenuti dei Ladri che ci governano per capire che il cambiamento è in atto. La macchina del fango con loro gira a vuoto e fatica sempre di più per contenerli o insultarli, loro non usano i media tradizionali di regime, usano la rete libera e come un liquido si diffondono liberamente e proprio come un pensiero libero ti coinvolgono a pensare per un futuro migliore
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    per quelli che non ci vogliono sentire ci sono dei tagli indifferibili http://www.youtube.com/watch?v=f1aRI7JV-ZU
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
    a parte il fatto che m'arimbalza i guai di una Grecia dei "colonnelli" e di "albadorata"... anzi, più stanno alla canna del gas e più dimostrano che il liberismo e il nazi-idiotismo porta solo sventura ma... [gli idioti si riconoscono anche dalle bufale doc] Ma il teorema di un Paese descritto sull'orlo di una guerra civile, in cui rapine e saccheggi sarebbero aumentati del "600% in una settimana", sembra più vicino al racconto dell'invasione aliena di Orson Wells che alla realtà dei fatti. Nessuno 'nasconde' il presunto collasso totale del Paese. Gli inventori della bufala partono da una notizia vera (gli abusi della polizia greca su alcuni anarchici arrestati dopo una rapina in banca) per poi inventarsi di sana pianta alcuni fatti: l'aumento abnorme delle rapine non c'è, ma rimane costantemente alto dal 2012 (media di venti al giorno), l'intervento di Amnesty International che avrebbe denunciato il governo greco (in realtà ha semplicemente 'sollecitato' le autorità elleniche a indagare sulla vicenda degli anarchici) o il saccheggio dei supermercati (non c'è una fonte credibile che riporti il fatto). Altri avvenimenti invece vengono 'gonfiati' (la protesta simbolica degli agricoltori, che una settimana fa hanno distribuito frutta e verdura per strada, diventa una 'rivolta'). La bufala si è propagata, diventando virale. Ottenendo un solo scopo, dare fiato a chi sostiene un altro teorema: che in Rete girano solo fandonie. Read more: http://it.ibtimes.com/articles/43049/20130213/grecia-collasso-bufala-internet.htm#ixzz2Kp37bZTP
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      pescata al volo su fb .... è proprio vero, la rete spara cazzate ma vengono subito sputtanate...eh eh Anna Amato: io ho molti amici greci e non è successo niente di nuovo che già non si sapesse, a parte gli scontri ad Atene(ma che sono all'ordine del giorno durante le manifestazioni) e la distribuzione delle arance gratuite (che è di qualche settimana fa)
    • RICCARDO M. Utente certificato 4 anni fa
      Condivido il post ed aggiungo che sulla Grecia si sono dette da anni molte cazzate, mai alcune fondamentali verità : 1)In Grecia c'è una vastissima ricchezza privata dovuta ad un' evasione fiscale enorme, superiore assai anche a quella italiana; 2)Il numero di dipendenti pubblici con lauto stipendio, poche ore di lavoro al giorno e pensione intorno ai 50 anni era ed è tuttora spropositato; 3) la classe politica greca ha un livello di corruzione ed evasione forse superiore a quello italiano, basti pensare che la lettera inviata dalla UE al governo greco con la lista di coloro che hanno portato ingenti somme all'estero NON E' MAI STATA PUBBLICATA e che voleva farlo è stato arrestato.
  • francesco rabellotto 4 anni fa
    @DAVIDINO Ascolta, coglion vezzoso, coglion monachino, coglion rinomato, coglion pasticciato, coglione intrecciato, coglion piombato, coglion lattato, coglion feltrato, coglion calafatato, coglion maculato, coglion rilevato, coglion di stucco, coglion grottesco, coglione arabesco, coglion d'acciaio, coglion conciato alla levriera, coglione assicurato, coglion garantito, coglion calandrato, coglion ricamato, coglion diasprato, coglion stagnato, coglion martellato, coglion lardellato, coglion giurato, coglion borghese, coglion granato, coglione d'esca, coglione arrabbiato, coglione incatramato, coglione intabarrato, coglione appostato, coglione incappucciato, coglion desiderato, coglion verniciato, coglione d'ebano, coglion di brasile, coglion di bosco, coglion di passo, coglione a gancio, coglione a stocco, coglion sfrenato, coglion forsennato, coglion affettato, coglione ammucchiato, coglione compassato, coglion farcito, coglion paffuto, coglion forbito, coglion grazioso, coglion polverizzato, coglione intero, coglion gerundivo, coglion genitivo, coglione attivo, coglion da giganti, coglion vitale, coglione ovale, coglion magistrale, coglion claustrale, coglion monacale, coglion virile, coglion sottile, coglion di rispetto, coglion di ricambio, coglion di soggiorno, coglion d'audacia, coglion massiccio, coglion lascivo, coglion manuale, coglion goloso, coglione assoluto, coglion risoluto, coglion cappuccio, coglion gemello, coglion cortese, coglion turchese, coglion fecondo, coglion brillante, coglion fischiante, coglion strigliante, coglion gentile, coglione urgente, coglion banale, coglion lucente, coglion decente, coglion bruschetto, coglione pronto, coglione impulsivo, coglion fortunato, coglion gracchione, coglione usuale, (...) mio coglione archibugiante, coglione culettante, frate Davide amico mio, io ti ho riverenza ben grande, e ti riservavo come dulcis in fundo.Or dimmi su l'avviso tuo, te ne prego:vai a fare nel tuo culo miliardario?
  • giovanni s. Utente certificato 4 anni fa
    Pocge decine di minuti fa, il buon Albertini nel dibattito con Formiconi (Gruber, la7) ha affermato, in tema di tagli ecc. che i Magistrati, tutori delle leggi non potranno percepire meno dei redattori delle leggi stesse, come se ci fosse un teorema da dimostrare o peggio da seguire. Perchè un magistrato deve essere equiparato economicamente ad uno scilipoti qualsiasi, e non percepire un salario adeguato alla sua produttività per il Paese ? Il potere giudiziario, secondo la Costituzione, è e deve essere INDIPENDENTE dal potere legislativo e da quello esecutivo.
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Se al senato non ci sarà una maggioranza OCCORRE SCIOGLIERE LA SOLA CAMERA DEL SENATO! DOPO DI CHE O SI VA A RIVOTARE per la sola camera del SENATO oppure è l'occasione buona per eliminarla! così un punto del programma è già completato!!!!
    • nicola rindi Utente certificato 4 anni fa
      Penso che sia una buona idea, e nemmeno impossibile costituzionalmente, la costituzione parla di camere al plurale ma non dice esplicitamente che devono essere sciolte entrambe contemporaneamente. Tuttavia se una camera viene sciolta in un periodo diverso, la sua scadenza naturale diventa diversa, generando un qualche tipo di caos da risolvere forse con una modifica costituzionale o magari può bastare una legge ordinaria, altrimenti nel 2018 scade la camera e il senato nel 2019 poniamo...che facciamo continuamo con due elezioni in periodi differenti o sciogliamo anticipatamente il senato?
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Ex BAnnato.....SEI UN IDIOTA! non AGGIUNGO ALTRO anche se dovrei dire SEI UN COGLI.....1
  • Luca P. 4 anni fa
    Vorrei sapere anche se si riesce a liberalizare le licenze di TAXI e NCC??? Dato che in Italia sono chiamate vendite illegali ma legalizate????????, perche non esiste una tabella sia alla Camera di Commercio, che alla Confartignato, sul valore di vendita di queste licenze!!!!
  • PIETRO PANIZZA 4 anni fa
    GRAZIE BEPPE, ERO A LECCO CON MIA SORELLA SONO UN PICCOLO COMMERCIANTE SUL LAGO LA CRISI E' PROFONDA MA UNA SPERANZA ORA LA HO.IO SONO UN VULCANO DI IDEE IL MIO SONO E' DI UNIRMI A TE NON IN REGIONE PROPRIO AL TUO FIANCO NON MI FRAINTENDERE, UN SOGNO, HO UNA FAMIGLIA E IL MIO CUORE E' CON LORO. ALLORA TI DO UN PAIO DI DRITTE SU QUELLO CHE FAREI: -1 DOMICILIO FISCALE SE LAVORI IN ITALIA CI DEVI PAGARE LE TASSE.(SE FUNZIONA LE TASSE SONO UN PIACERE)PARLO DEI CALCIATORI AD ESEMPIO CI COSTANO E NON PAGANO- -2 HAI PARLATO DI ELIMINARE I COMMERCIALISTI E LE TROPPE TASSE CHE OPPRIMONO LA "COMPETITIVITA'",FALLO TOGLI L'IVA DAI GENERI ALIMENTARI AIUTI SOLO IL POPOLO NON DEVE PAGARE LE TASSE PER MANGIARE LE HA GIA' PAGATE, FACCI PAGARE UNA TANTUM (STUDI DI SETTORE ESEMPIO)POI I PREZZI CROLLANO PER UNA SANA CONCORRENZA E CI GUADAGNA IL CLIENTE.COSI' APRONO NUOVE ATTIVITA' CI GUADAGNANO TUTTI!!!!!!!!!!!!!!!!! CIAO PIETRO UN CARO NUOVO AMICO!!!!!!!!!
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    scegliete un futuro scegliete la vita io ho scelto di non scegliere la vita http://www.youtube.com/watch?v=KBEdDqinQ0w
  • Ex Bannato Utente certificato 4 anni fa
    secondo me bisognerebbe tagliare lo stipendio a tutte le donne, non sia mai che prima o poi si prendano incinta. avete idea di quanto costi allo stato una donna incinta? coi soldi risparmiati possiamo tagliare l'imu
    • v.v.viviana v. Utente certificato 4 anni fa
      ma sei quel deficiente di Giovannino? sennò uno con la stessa mancanza di QI
    • marcello f. Utente certificato 4 anni fa
      sei un povero disinformato,che ti aggrappi allo scandalo prima di verificarlo. la storia dell'assessore incinta è una cazzata,ma informati porca vacca.era una che dava disponibilità 2 giorni a settimana,per via del suo lavoro.ma che stia a casa allora!e tu sei un cretino che fa l'arrogante nell'anonimato.
    • gi m. Utente certificato 4 anni fa
      nato sotto un cavolo (marcio) ?
  • mauro adorni 4 anni fa
    Vogliamo provare a ridurre del 90% le scorte a tutti i politici e soloni a Roma, nelle regioni e nelle province e riassegnare auto e personale alle forze dell'ordine che sono sempre meno in servizio e spesso senza auto e senza gasolio ?
  • giorgio albenzi 4 anni fa
    Se posso, un suggerimento. Sicuramente il M5S avrà un grande successo e, di conseguenza, avrà un cospicuo numero di deputate/i e senatrici/ori. Quando si riunirà il nuovo Parlamento, nell'ipotesi che il centrosinistra di Bersani-Vendola abbia la maggioranza alla Camera, ma non al Senato, le/i parlamentari di M5S potrebbero trattare con Bersani una fiducia al governo Bersani a certe condizioni ? Parlo di una trattativa, e quindi di un ottenere alcune cose e rinunciare ad altre ? E' possibile ? Perché no ? Oppure si ritiene che non è ipotizzabile alcun accordo e che si preferisce rimanere all'opposizione di un governo Bersani-Monti ? Per poi andare di nuovo alle elezioni mentre il paese va in rovina ? Ognuna/o di noi ha idee, proposte, ecc. Ma, se non si è maggioranza, ci si deve porre il problema di trattare con chi è più "vicino" o no ? Con affetto, ma con la consapevolezza che siamo all'inizio di una trasformazione, non alla sua conclusione, e che la crisi non si supera se facciamo le/i pure/i, perché, se non si accetta che non si può ottenere tutto subito, poi ... addio democrazia ... e vinceranno comunque i poteri forti. Spero che le/i future/i parlamentari M5S ne terranno conto
    • nicola rindi Utente certificato 4 anni fa
      @ Marcello Sicuramente puoi avere ragione, ma pensiamoci bene, se facciamo un compromesso, su qualcosa dobbiamo cedere, su cosa? Sulla Tav? Sulle grandi opere? Sulle missioni militari? Sul finanziamento pubblico ai partiti?... e potrei andare avanti. Sarebbe la nostra fine. Quindi appeggeremo le leggi che sono in linea col nosrto programma e voteremo contro le altre.
    • marcello f. Utente certificato 4 anni fa
      purtroppo questo è il nodo dei problemi del movimento.(niente di male per carità) c'è chi dice che non bisognerebbe scendere a compromessi e sperano in una rivoluzione.ma la storia insegna che le rivoluzioni..falliscono.le vere rivoluzioni sono graduali e da combattere con tenacia.in questo momento di crisi anche io auspico che un po' di buon senso prevalga.un opposizione serrata che non scende a compromessi è quello che giova al paese ora?penso proprio di no.penso che il paese ha bisogno di cambiamenti,e il più importante è portare il movimento in parlamento,conquistarsi quei posti e mostrare quello che gli altri non hanno:onestà. il movimento deve essere l'occhio e l'orecchio della gente nel parlamento.deve controllare e finalmente dirci TUTTO. ora io spero che a proposte costruttive e positive si collabori,e non che si faccia opposizione inutile e dannosa a tutti noi.sicuramente ci saranno punti in comune.su quelli bisognerà lavorare.sugli altri no,chiaramente.ma invece di concentrarsi a fare muro sui no,che si discuta dei punti sui si. se qualcuno pensa che abbiamo bisogna di un collasso per risorgere..beh..datevi na svegliata.io spero che il movimento sia lo strumento che ci salvi dal collasso,non che ci porti.
    • Alessio Santi Utente certificato 4 anni fa
      per noi la politica non e' l'arte del compromesso per noi le idee da portare avanti sono le cose piu' importanti, sempre nel solco del programma del m***** e di quello che vorranno gli attivisti di 5 stelle con la democrazia diretta, con le loro proposte votate a maggioranza sul web. Sono gli altri che devono scendere a patti con noi, noi siamo i promotori di una rivoluzione culturale nuova e gli altri se non sono con noi, con le ns idee sono contro o con noi o contro di noi tertium non datur
    • tramaglino erpidio 4 anni fa
      ha ragione giorgio albenzi. Perché non ci poniamo il problema di ottenere quello che è possibile, invece di pensare che, altrimenti, si va a nuove elezioni ? C'è bisogno di agire subito, ottenendo qualcosa, se non tutto, non di andare a nuove elezioni !
  • Tarquini Gaetano 4 anni fa
    A tutti voi del Movimento 5 Stelle MANDIAMO TUTTI UN ESPOSTO alla Procura della Repubblica e alla Corte dei Conti CONTRO il Presidente Napolitano per alto tradimento della Costituzione Italiana e per sperpero di danaro pubblico. novembre 2011 Il Presidente Napolitano nomina Mario Monti senatore a vita. "Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha nominato oggi senatore a vita, ai sensi dell'articolo 59, secondo comma, della Costituzione, il professor Mario Monti, che ha illustrato la patria per altissimi meriti nel campo scientifico e sociale. ART. 59 COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA comma 2 IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PUO' NOMINARE SENATORI A VITA 5 CITTADINI CHE HANNO ILLUSTRATO LA PATRIA PER ALTISSIMI MERITI NEL CAMPO SOCIALE, SCIENTIFICO, ARTISTICO E LETTERARIO. AMICI DEL M5S VI PARE A VOI CHE STATE LEGGENDO CHE IL SIGNOR MONTI SI POSSA PARIFICARE A MADRE TERESA DI CALCUTTA (NOBEL PER ALTISSIMI MERITI IN CAMPO SOCIALE)??, ALLA SIG. MONTALCINI (NOBEL PER ALTISSIMI MERITI IN CAMPO SCIENTIFICO)?,IL SIGNOR MONTI HA FATTO QUALCHE COSA PER AVERE ALTISSIMI MERITI IN CAMPO ARTISTICO?, MONTI SI PUO' PARAGONARE A MONTALE (NOBEL PER ALTISSIMI MERITI IN CAMPO LETTERARIO? Signor Presidente della Repubblica Napolitano, era proprio necessario nominare Monti senatore a vita? a 25.000 €uro al mese, in tempo di crisi? Cioè altrimenti non gli potevi dare lo stesso l'incarico di Presidente del Consiglio?? che poi a che cosa è servito!!, che forse dopo 1 anno del governo Monti stiamo meglio ???? Presidente Napolitano te ne sei accorto che abbiamo PIU' DEBITO PUBBLICO !! PIU' POVERTA' !!! PIU' DISOCCUPAZIONE GIOVANILE !!! PIU' CASSA INTEGRAZIONE !!! PIU' SCANDALI DI RUBERIE DA PARTE DI ALCUNI ONOREVOLI!! E NESSUNO PAGA !!!!!! Tarquini Gaetano Bellante
  • claudio rosa 4 anni fa
    Tra tutte le proposte elencate nel programma del M5S, delle quali sono d'accordo al 99%, ne manca una secondo me importantissima:aprire gli archivi segreti di stato,perché è inammissibile che uno stato democratico come dovrebbe essere il nostro,ci siano ancora politici,parte delle istituzioni civili e militari,che nascondono da decenni i mandanti delle stragi che hanno ucciso decine e decine di italiani innocenti: la giustificazione più immorale,vergognosa,scellerata ,schifosa che questi signori ci propinano è" ragion di stato, segreto di stato". Ma che c.... vuol dire ragione, segreto di stato???? Lo stato ammazza e lascia ammazzare cittadini italiani innocenti ,ma è demenziale ,se ci fosse una dittatura potrei capirlo, ma mi sembra di vivere ancora in una ,spero, democrazia.
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    è per simpatia che lo hanno votato http://www.youtube.com/watch?v=DWrrPJ3Iqec
  • Luca modestini 4 anni fa
    Tutto sacrosanto....ma tutto...aggiungiamo l eliminazione dai telegiornali delle storie private di corona, belen e questo ammasso di gente inutile. Please Voglio sentire come va il paese , progetti , parlare di rilancio del paese non per noi ma per i ns figli!!! LM
  • giovanni sicco Utente certificato 4 anni fa
    Gentili simpatizzanti/attivisti, tra i tanti tagli correttamente citati, proporrei d'inserire anche le rappresentanze delle ambasciate, senz'altro in europa visto che c'é la libera circolazione. Sono costi spropositati di cui poco si parla ma fanno vite da veri nababbi.
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
    ITALIA e la GUERRA dei NANI http://www.polisblog.it/post/53717/sanremo-2013-berlusconi-querela-magalli Sanremo 2013: Berlusconi querela Magalli Forse è carente di verve comica ed è preso troppo sul serio o forse non si è reso conto che stava gettando una bistecca succulenta a un branco di squali, fatto sta che Giancarlo Magalli è finito nel mirino di Niccolò Ghedini e del pool difensivo di Berlusconi. Il motivo? Una frase detta con troppa leggerezza nell’edizione oggi della trasmissione “I fatti vostri”, quando, commentando la polemica contro Crozza di ieri all’Ariston, ha raccontato di assegni “rilasciati da Spinelli” nelle tasche dei contestatori. Come a dire “quei tre li ha prezzolati Berlusconi”. Quando si fa una battuta bisogna avere le spalle coperte e questa volta Magalli non si è reso conto di essere in campo aperto alla mercé dei cecchini. Niccolò Ghedini non si è lasciato scappare questa ghiotta occasione: La frase è stata pronunciata in un contesto non certo di satira e non è rinvenibile né prima né dopo alcuna forma di ironia sul punto. Trattasi quindi di affermazione totalmente destituita di fondamento, palesemente inveritiera e diffamatoria Possibile quindi che a Magalli, paladino anti-contestazione, sarà a sua volta contestato il reato di diffamazione. Era necessario tutto questo? Certo, come si vede qui sotto nel video, la contestazione non era premeditata, ma l’avevano capito tutti che Magalli voleva essere ironico. ps. anche Elio e la band sarà querelato domani! eh eh eh!!
  • Giovanni C. Utente certificato 4 anni fa
    A mio parere sarebbe un'ottima idea anche la creazione di un provvedimento che imponga alle banche di finanziare annualmente un tot di piccole-medie imprese stabilendo un tetto minimo di finanziamento che le banche devono elargire altrimenti pena sanzioni pesantissime. E' arrivato il momento che anche le banche facciano qualcosa di veramente utile, per superare questa situazione che in parte anche loro hanno contribuito a creare.
  • Nico P. Utente certificato 4 anni fa
    GRECIA NEL CAOS, ASSALTI AI SUPERMERCATI E RIVOLTE CONTRO LA TROIKA. MA NESSUNO NE PARLA.... Beppe porta a conoscenza nei tuoi incontri nelle piazze quanto sta accadendo in Grecia!!!
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    ...ma non è così e ne abbiamo veramente le palle piene http://www.youtube.com/watch?v=FbySfE-2MQc
  • Max Stirner Utente certificato 4 anni fa
    PIU' VOLTE HO RIPETUTO E MI DISPIACCIO DI NON SAPERE ANDARE OLTRE. Eliminazione dell'esercito professionale, sostituito da una leva obbligatoria alla MANIERA SVIZZERA. Incorporazione nell'esercito di leva della PROTEZIONE CIVILE e dei VIGILI DEL FUOCO. A chi mi domandasse quali vantaggi enormi sull'economia e sulla sicurezza porterebbe questa scelta al Popolo Italiano, io rispondo che: VI SONO COSE CHE SE NON SI COMPRENDONO NON SERVE SPIEGARLE.
    • Max Stirner Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Luca evidentemente non è possibile inserire tutti quelli inviati per ovvie ragioni Ciao
    • Luca P. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao max, Scusa se scrivo Off- topic, mi hanno detto di rivolgermi a te. Ho cercato di inserire un video sulle dichiarazioni di berlusconi sugli inceneritori sia nel blog che nel sito del movimento, ma il video non viene inserito... Mi sapresti spiegare come funziona l'inserimento dei video? vengono selezionati solo alcuni? Dove vanno a finire? grazie
  • vito asaro 4 anni fa
    ho la strana sensazione che bisognerà cominciare a cercarci i ministri e ad elaborare una seria politica estera:queste elezioni le vinceremo.sono spaventato?ma neanche per sogno,anzi,mi sento come un malato che pensava di essere cndannato ed invece si accorge che vivrà ancora per tanto tempo.dopo una simile esperienza,niente può più far paura.
  • maurizio p. Utente certificato 4 anni fa
    Ehh no! Presidente della repubblica e consiglio macchina blu? No, no! Nemmeno a loro! Un cittadino 5 stelle l'accetterebbe un'auto blu? IO dico di no! Stipendi equiparati allo standard europeo? MA ALLORA FACCIAMO A NON CAPIRCI! GLI EUROPEI DOVRANNO SEGUIRE L'ESEMPIO DEL 5 STELLE IN ITALIA E PORTARE I LORO STIPENDI A 300 AL MESE(max)!!!
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Di COSA un'altra volta http://www.youtube.com/watch?v=8B_YPRGUiwU
  • mario genovesi Utente certificato 4 anni fa
    Già si cominciano a vedere i primi provvedimenti del prossimo governaccio Monti-Bersani, un certo Giuseppe Zollino, responsabile energia della Fistola Incivile Monti, sostiene che il referendum non può impedire il ritorno al nucleare. Invece di investire i fondi del CIP 6 arrestando e seviziando in carcere i vari Moratti, Riva e Caltagirone che li fregano con il riciclo dei loro scarti di lavorazione di fonderia, raffineria e cementificio, questi stanno riprendendo i soldi delle tangenti dell'industria nucleare franco-americana per piazzarci le loro difettosissime centrali nel cuore delle nostre città d'arte. Ormai la misura è colma, questi qua meriterebbero altro che l'arresto, la gogna pubblica.
  • Nico P. Utente certificato 4 anni fa
    - RACCOLTA DIFFERENZIATA 100% - Basta seppellire immondizia e incenerire, si produce solo ciò che si può reciclare il resto va bandito!! Si può e si deve fare per il bene nostro e della "MADRE TERRA"
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
    il gatto quando è sicuro di aver a portata di artigli il sorcetto inizia a giocarci...e in attesa del pasto si diverte... ((peccato che non siamo tutti gatti sazi o poco affamati, peccato! se no sarebbe davvero divertente , già! )) appena montata , dedicata ai sorci...in ogni angolo del web (anche qui, eh) https://fbcdn-sphotos-f-a.akamaihd.net/hphotos-ak-frc1/604062_299113200214267_5591681_n.jpg
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-09-14/papa-accusato-aver-coperto-064119.shtml il re decaduto [ ... ] ormai ha fatto il giro del web !
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      er re dei sorci : Berlusconi: la magistratura è il cancro della nostra democrazia « lercio di un nanazzo, c'hai ragione... se non ci fossero magistrati ad ingabbiare tanti italiani patrioti a quest'ora staresti da belzebù a raccontar cazzate a lui ! »
  • nanachan 4 anni fa
    All'elenco aggiungerei: - Eliminazione consorzi, partecipate, ATI, ATO e quant'altro (con soppressione poltrone varie per trombati; - Servizi di area vasta (sociali, trasporti, canili, verde pubblico) alle Province od alla Regione (così lavorano sul serio e danno servizi veri ai cittadini); - Ristabilire il Servizio Sanitario Nazionale e nomine direttori e figure dirigenziali attraverso albo nazionale; - Drastica riduzione delle figure direnziali nei ministeri centrali; - Riduzione drastica dei Dipartimenti e ministeri che fanno capo al governo italiano con evidenti duplicazioni (es Dipartimneto Politiche Comunitarie, DART, Ministero della Coesione, Ministreo dello Sviluppo etc.); - Posizione dirigenziali a tempo determinato per max 5 anni;
  • Er Giamaica ............... Utente certificato 4 anni fa
    ....monti al 10 % ?....siamo sempre su "scherzi a parte"? Se fosse vero, mi piacerebbe vedere in faccia qualche "simpaticone" che lo vota.......
  • Massimiliano Kraus 4 anni fa
    La Rai deve essere un servizio di Stato. Perché dobbiamo tenerci un canale solo? Io propongo almeno i seguenti: 1 canale per la POLITICA, che parli in tempo reale delle decisioni del parlamento, spieghi i vari provvedimenti di governo e parlamento, e dia anche notizie di politica estera, ed ospiti i nostri politici per interviste e talk show. Insomma un canale di politica a tutto tondo. 1 canale FORMATIVO/CULTURA: decenni fa milioni di italiani hanno imparato a leggere e scrivere grazie ad un programma Rai. La Rai deve tornare ad avere il proprio ruolo educativo, a favore dei più ignoranti, e il proprio ruolo di diffusione della cultura, mostrando spettacoli di teatro, interventi di letterati, di filosofi, di economisti, di giuristi, di costituzionalisti, nutrizionisti, storici, archeologi, scienziati, medici, ecc. 1 canale per lo SPORT: ci sono molti sport in Italia, non solo il calcio. La Rai dovrebbe permettere a tutti gli sport pari visibilità e dignità. 1 canale INFANZIA-ADOLESCENZA-MUSICA: e facciamo qualcosa di giovanile! RIdurre i 15/20 e passa canali rai a uno non risolve i problemi della cattiva informazione, della cattiva qualità della tv. Quel problema lo si risolve nominando giornalisti NON tramite i partiti. E allora come? Con elezioni dirette, tramite la rete, di un tot di giornalisti/letterati tramite visione di curriculum pubblici. Ecco come andrebbe eletto il consiglio della Rai. Che a sua volta nominerebbe - tramite autogoverno - i vari direttori di telegiornali e programmi, evitando ingerenze esterne. Si decida il tetto massimo di fondi che la Rai deve ricevere dal governo. Un tetto (basso) per le pubblicità (ma che un po' ce ne sia: un minimo di introiti per non pesare del tutto sullo stato), niente idiozie, reality, programmi di cronaca rosa o inseguimento di casi come Franzoni o Scazzi che non importano a nessuno (visto che muoiono 100 donne all'anno per femminicidio e 1200 persone all'anno sul lavoro!). Saluti a tutti gli amici del blog.
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    NON LI REGGO PIU' NON LI REGGO PIU' NON LI REGGO PIU'
  • Mr Worf . Utente certificato 4 anni fa
    domenica su sky tg 24 e alle 21 su cielo-TV ARRIVA LO TSUNAMI****************************
  • alessandro pozzi 4 anni fa
    Ciao Beppe, Grazie per quello che fate per noi. Purtroppo non potrò votare, mi trovo all'estero per lavoro e non ho la possibilità di rientrare e mi dispiace molto. Purtroppo le attuali leggi consentono il voto ai soli iscritti A.I.R.E e a pochi altri eletti, ma non a tecnici trasfertisti come me. Siete il respiro e il futuro di questa nostra nuova Italia. Sarà una grande svolta e la vittoria degli italiani onesti. Grazie ancora
  • Ruotaquadra 4 anni fa
    Non sarà facile smantellare tutto, ma l'importante é cominciare.
  • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
    Non importa se ci saranno i traditori, è umano che ci siano i giuda e gli ipocriti. Ognuno sceglierà che posto avere nella storia del Movimento e dell'Italia. L'importante è che si facciano subito leggi contro la corruzione, che sia almeno più difficile rubare e tradire, come avviene in altri Paesi all'estero, Poi cercheremo di mettere le persone giuste al posto giusto. Le idee le abbiamo, no, del cambiamento? Le scelte saranno coerenti. Sarà un lungo e bellissimo viaggio.
  • alberto carosi Utente certificato 4 anni fa
    Stavolta ai mentecatti gli facciamo un c..o COSI'!!! FORZA GRILLO!!! FORZA M5S!!!
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Rispondo a Stefano moc semplicemente con una frase: LA GENTE NON NE PU00' PIU' quindi smettetela di attribuire a Grillo responsabilità che sono da titolare ai responsabili di della situazione che ora ci troviamo ad affrontare. Guai se la gente per paura delle reazioni si assopisse e continuasse a non reagire. PRIMA SE NE VANNO, PRIMA QUESTO PAESE TORNERA' ALLA NORMALITA' IN TUTTO E PER TUTTO. LA RESPONSABILITA' E' TUTTA E PER TUTTO DA ATTRIBUIRE AI POLITICI ALLA LORO CONDOTTA DELINQUENZIALE DECENNALE. QUALCUNO LI VORREBBE ANCHE FAR PASSARE PER VITTIME. IO VI DICO INVECE ATTENZIONE!!! ATTENZIONE PERCHE' PIU' SI TIRA LA CORDA E PIU' LE CORDA SI SPEZZERA'. MALEDETTI LADRI ANDATE VIA FINCHE' SIETE IN TEMPO.
  • Mr Worf . Utente certificato 4 anni fa
    SEcondo brunetta.... 1 1,5 % e senza nominare il movimento.......... voto inutile...... :(
  • @s t (@st) Utente certificato 4 anni fa
    -pensionamento anticipato per i manager sopra i 60 anni, con pensione minima (i nuovi precari), pensione intera a 65 anni -possibilita per loro di creare fondazioni no-profit a supporto dei giovani manager che li rimpiazzeranno se sono davvero dei manager non avranno difficoltà a fare leva sulle loro capacità per inventarsi qualcosa di utile/nuovo e metterlo al servizio della società
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    La mia proposta per la scuola è questa: insegnamento del DIRITTO e della COSTITUZIONE dal primo anno di scuola elementare e portare la materia di diritto a pari livello delle 2/4 materie riconosciute fondamentali che sono MATEMATICA e ITALIANO GEOGRAFIA STORIA quindi le materie di studio in ordine di importanza sono: MATEMATICA/ITALIANO DIRITTO GEOGRAFIA/STORIA a seguire INGLESE...ecc ecc
  • mk 4 anni fa
    CANCELLARE F35 SOLO SE POI SI SMANTELLA TUTTA LA DIFESA...SE SI TIENE LA DIFESA DEVE RIMANERE AL PASSO CON I TEMPI MI SPIACE MA SU QUESTO NON VI SEGUO M5S MA SARO' DEI VOSTRI IN OGNI CASO :)
    • mario mario Utente certificato 4 anni fa
      ma dai! E secondo te noi abbiamo bisogno di una nostra difesa??? Organizziamo una difesa assieme agli altri Paesi europei e diamo la nostra quota per una piccola base logistica in Italia dove a turno atterrano e decollano aerei delle flotte di tutti gli altri Paesi dell'Unione! Ancora stiamo a ragionare come ai tempi di Mussolini e siamo in Europa!! Cosa ci stiamo a fare in Europa se non per risparmiare?? Ci vuole la flotta aerea europea E BASTA! F35 italiani? STOP!
    • Vittorio Piatrella 4 anni fa
      Iniziamo comunque dagli F35 visto che cadono da soli.. Oppure vogliamo farli volare solo quando non piove?
    • alberto carosi Utente certificato 4 anni fa
      Gli F35 NON sono aerei da difesa. Non sono CACCIA, ma CACCIABOMBARDIERI con armamento anche nucleare! Mi capisci quando parlo!!!!????
  • stefano moc 4 anni fa
    Beppe Caro, ti ho sostenuto e aiutato nella raccolta firme, ma se la protesta è giusta, sento nel mio piccolo che la tua azione è sbagalita perchè ti sta già sfuggendo di mano, trasformando i tuoi seguaci in belve assetate dietro nickname e falsi nomi. Servono capacità e ne abbiamo tanta in Italia di nascosta e precaria (lo so bene), ma gli attivisti che passano nella rete a spalmare schifosissmi commenti a chiunque non la pensi come loro (voi) fa veramente presagire al peggio. Se ci scappa la violenza tra vicini di casa vuol dire che serve fermarsi a meditare sull'azione. Facciamo la rivoluzione insieme, ma quella che costruisce non quella che rade a zero un paese. Okio che così si va a sbattere.
  • ricerca 4 anni fa
    Credo che bisogna inserire anche l'eliminazione di alcuni tagli:In particulare mi riferisco alla ricerca che fa parte della cultura che come dice Fo si mangia eccome! Ma non basta eliminare i tagli, bisogna anche organizzare tutta il settore ricerca ed eliminare tutta la burocrazia che adesso con la spending riviuuuù è diventata una palla al piede di dimensioni stratosferiche. Il tempo e l'energia che ci vuole per districarsi fra tutte le norme nuove e vecchie, per fare anche cose banali come un semplice acquisto o rimborsare un biglietto sono dall'inizio dell'anno raddoppiati/triplicati. E logicamente tutto questo tempo/energia sprecato inutilmente è tolto alla ricerca vera e propria.
  • ippolita . Utente certificato 4 anni fa
    Qualunquisti e consenso Qualunquisti, ecco quel che siamo noi astensionisti. Qualsiasi politico, qualsiasi livrea indossi, ve lo potrà testimoniare. Il rifiuto della politica, il non-voto, è a suo dire sinonimo di indifferenza nei confronti delle questioni sociali. Che assurdità! Già il pulpito da cui parte una simile accusa non è dei migliori, appartenendo a chi ha dimostrato di avere a cuore solo la propria carriera politica. Non sono gli elettori a varare leggi ad personam, non sono loro ad aver lasciato accumulare tonnellate di spazzatura nelle strade di Napoli. Ma poi, a ben riflettere, è vero l’esatto contrario. Il qualunquismo è quello di chi affida le decisioni riguardanti la sua vita a qualcun altro, ad un estraneo, sapendo in anticipo che questi tradirà la sua fiducia. Il qualunquismo è la delega della propria volontà e della propria capacità decisionale. Il qualunquismo è questa stolta passività che porta ogni tot anni l’elettore a mettere una croce sopra le proprie aspirazioni, abdicando alla possibilità di metterle in atto in maniera autonoma. A cosa serve un delegato, un rappresentante, se non a permettere all’elettore di non occuparsi in prima persona delle questioni sociali? Elettore, sei tu il qualunquista. L’indifferenza degli astensionisti, degli astensionisti consapevoli per lo meno, è indirizzata esclusivamente a quanto accade in alto, ai piccoli e grandi giochi di potere che travagliano la vita del Palazzo. L’astensionismo esprime una «indifferenza creatrice», un «nulla creatore» del tutto salutari: la tabula rasa di ciò che è che apre la porta a ciò che potrebbe essere. Che si pensi possibile un cambiamento sociale da attuarsi con la non-violenza, mediante una Riforma, o con la violenza, mediante una Rivoluzione, resta il fatto che il primo passo da compiere per chi vuole farla finita con questo mondo è di corrodere il consenso su cui si fonda l’attuale ordine sociale. Un consenso costruito quotidianamente, nei mille luoghi della riproduzione
    • Attilio Disario Utente certificato 4 anni fa
      Discorso difficile e complicato ma se i risultati dell'astensionismo da me praticato finora sono quelli che vediamo, mi ritengo soddisfatto di aver messo la mia brava crocetta. Saluti.
    • emi m. Utente certificato 4 anni fa
      propio in questi giorni,per fare un esempio di astensionismo ,in qualche modo,naturale,l ho vissuto per delle votazioni sindacali per i pensionati, degli oltre 400 iscritti solo una quarantina di persone si sono presentate solo il 10% ciò vuol dire che non necessariamente la gente non va a votare perchè vuole delegare ad altri ,ma perchè è anziana malata e stanca delle ruberie , e dire a ragione che non cambierà niente, non sapendo o sapendo che così darà modo ai soliti eletti di esser eletti ancora gli anziani saranno l ago della bilancia delle prossime elezioni
    • Robb Stark Utente certificato 4 anni fa
      Per contingenze storiche predicare l'astensionismo era più da suicidio nel 2008 che oggi, ma oggi avete da votare la vostra parrocchia e quindi diventa un suicidio. Quando Berlusconi era da abbattere qua si predicava l'astensionismo, mentre oggi che avremo un Parlamento con ogni probabilità iperframmentato e ingovernabile, mentre ora si da del suicida alla posizione astensionista quando l'asse della governabilità fa capo a forze politiche che vogliono attuare le politiche della Troika e non c'è NESSUNO che dia garanzie di mettersi SERIAMENTE di traverso alla Troika(il referendum sull'euro è sbagliato perchè sarebbe il modo peggiore per uscirne ed è solo una posizione cerchiobottista e pilatesca)
    • v.v.viviana v. Utente certificato 4 anni fa
      ogni rispetto all'anarchismo storico ma predicare il non voto oggi in Italia è suicida
    • Luca Leoncini Utente certificato 4 anni fa
      Assolutamente rispettabile il ragionamento. Ma non pensi che all'atto pratico il non voto sia semplicemente un messaggio del tipo "fate ciò che volete spartitevi la torta"? Se esistesse un sistema elettorale che permettesse di dare effettivo peso all'astensione allora lo appoggerei. Ma cosi se anche ci fosse un'astensione al 51% il maggior schieramento in termini di voti del restante 49% governerebbe tutto il paese; pur non avendo la maggioranza assoluta. Saluti
    • Mary C. Utente certificato 4 anni fa
      :-)
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      Si certificava con il puntino,ma a me piace con il suo nik iniziale!
    • silvanetta* . Utente certificato 4 anni fa
      non se n'è mai andata/o... ^_^
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      Ben Tornata cara.....
    • ippolita . Utente certificato 4 anni fa
      sociale, senza che neanche ce ne accorgiamo, attraverso un comportamento abitudinario. Giorno dopo giorno veniamo allevati ad essere obbedienti, addestrati ad essere rispettosi, istruiti ad essere sottomessi. Questo consenso dev’essere alimentato di continuo perché è friabile e si sbriciola con facilità. Basta osservare cosa accade nelle mille lotte che nascono per contrastare i soprusi compiuti da chi detiene il potere, allorquando onesti cittadini si trasformano in arrabbiati ribelli nello spazio di un respiro. È però innegabile che esiste un momento particolare, in cui il consenso viene convocato a manifestarsi pubblicamente in pompa magna: le elezioni. Appuntamento simbolico, è vero, ma quanto significativo! Quale più dolce spettacolo per chi ci governa che vedere file ordinate di elettori giunti a deporre il loro obolo nelle apposite urne? E quanto desolante sarebbe per costoro assistere alla diserzione di massa dal ruolo che ci hanno assegnato, quello del cittadino sfinito ma rassegnato a compiere il proprio inesistente dovere. Un piccolo gesto di libertà che spalancherebbe la porta a molti altri. «Siate dunque decisi a non servire mai più e sarete liberi… [il tiranno] basta che non lo sosteniate più e lo vedrete crollare a terra per il peso e andare in frantumi come un colosso a cui sia stato tolto il basamento» Etienne De La Boétie
  • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa
    pazzesco a Lecco. La gente felice. Mai visto una cosa del genere. Una catarsi. CI pigliamo la lombardia!
  • silvanetta* . Utente certificato 4 anni fa
    Ascoltate un po'... TELEFONATE SHOCK! VOTO ESTERO, PATRONATI E PD http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Appena i portavoce M5S entreranno in parlamento si dovranno scontrare con i regolamenti parlamentari. Questi regolamenti dal mio punto di vista sono un'altro esempio in piccolo dei metodi barocchi della cosidetta politica. Occorre impedire che dentro un testo di legge venga inserito di tutto di più. Bisogna impedire l'uso dei decreti leggi in modo spropositato quando sappiamo benissimo che devono avere solo carattere di urgenza. Bisogna abrogare tutte le leggine fatte ad hoc per impedire ai parlamentari di aumentarsi lo stipendio quando e come vogliono. Bisogna abrogare tutte le leggi e leggine che impediscono e creamo ostacolo al commercio e alla attività normale del cittadino. Bisogna assolutamente garantire l'informazione e la conoscenza del contenuto dei testi di legge. Occorre una norma che obblighi il parlamento a dare comunicazione ai mezzi di informazione della legge in discussione indicandone chiaramente i contenuti. occorre eliminare le interviste giornaliere dei politici fatte ad uso e consumo solo per propaganda, se hanno bisogno di comunicare qualcosa di importante fanno una conferenza stampa ufficiale. per finire: I have a dream!... non voglio più vedere neanche una di quelle facce che hanno riempito le aule parlamentari per decenni non voglio più vedere neanche una di quelle facce che hanno riempito le aule parlamentari per decenni non voglio più vedere neanche una di quelle facce che hanno riempito le aule parlamentari per decenni Questi politici non li reggo piu' Questi politici non li reggo piu' Questi politici non li reggo piu' Liberiamoci dei senatori a vita Liberiamoci dei senatori a vita Liberiamoci dei senatori a vita
    • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
      la nostra informazione é semplicemente inutile: si alimenta di quanto detto da uno cui riponde un'altro cui fa seguito le rettifica del primo a cui fa seguito la rettifica del secondo e tutto questo ogni giorno piú volte al giorno senza dare informazioni su quello che in veritá succede: la nullitá delle espressioni poetice di Vendola, piuttosto che le farneticazioni sessuali di Berlusconi, piuttosto che le pacioccose puntualizzazioni di Bersani, piuttosto che le aride comicitá di Monti. Ma cosí i nostri giornalisti riempiono programmi e giornali e non fanno male a nessuno. tutti contenti e pensiamo al domani!
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      Anche dei parlamentari a vita!
  • Francesco Amico 4 anni fa
    E la scuola e l'università? Ci vorrebbe qualcosa come: -tagli del 100% dei finanziamento delle scuole e delle università private. - Riapertura delle sedi periferiche e delle succursali delle università in quanto presidio della cultura nelle città capoluoghi di provincia che non hanno una sede propria. - Eliminazione del numero chiuso. - Ristrutturazione delle strutture e finanziamento dei laboratori scientifici e didattici (che nel migliore dei casi hanno macchinari di 30 anni fa). - Copertura del 100% delle borse di studi.
    • Francesco Amico 4 anni fa
      Pardon, il primo punto c'è nel programma.
  • Antipiddino 4 anni fa
    A Tripoli Di Paola e 20 Puma Mentre promette nel suo spot elettorale «riforme radicali contro gli sprechi e la corruzione», Mario Monti invia a Tripoli il ministro della difesa Di Paola con un pacco dono da circa 100 milioni di euro: 20 veicoli blindati da combattimento Puma, consegnati «a titolo gratuito» (ossia pagati con denaro pubblico dai contribuenti italiani) ai governanti libici, il cui impegno anti-corruzione è ben noto. Un gruppo di potere, al cui interno sono in corso feroci faide, chiamato in causa dallo stesso Consiglio di sicurezza dell’Onu per «le continue detenzioni illegali, torture ed esecuzioni extragiudiziarie». Tutto perfettamente legale, però. (continua) http://www.marx21.it/internazionale/pace-e-guerra/21762-a-tripoli-di-paola-e-20-puma.html
  • Secondo De Santis Utente certificato 4 anni fa
    Daccordo su tutto però ...non ci siamo dimenticato del taglio alla scorta dei politici? E' vero che per il solo B. la scorta ci cost sopra i 40milioni! Sam
  • Don Rigoberto Lopez Utente certificato 4 anni fa
    Non sono d'accordo sul tetto di 5000 euro di pensione al mese. La pensione e' data da soldi che un lavoratore ha versato all'inps nel corso della sua vita lavorativa. Se ha versato tanto avrà una pensione alta, se ha versato poco una pensione bassa. Non va data invece la pensione a coloro che hanno lavorato poco e versato per pochi anni come per esempio i nostri parlamentari.
    • Aldo Masotti Utente certificato 4 anni fa
      Ritengo che il limite dei 5000 euro per le pensioni debba intendersi per quelle nate con contributi figurativi o cumulo pensionistico. Caratteristiche entrambe presenti nel pubblico o nel politico. Nel caso di (credo veramente pochi ) casi in cui tale limite sia superato in presenza di versamenti contributivi (dirigenti) essendo il corrispettivo dei contributi versati non dovrebbe essere tolto. Ovviamente parametrato col contributivo di oggi e non con il retributivo di un tempo.
    • alberto carosi Utente certificato 4 anni fa
      Quando uno ha percepito per una vita decine di migliaia di euro di stipendio mensile, a che gli serve una pensione!!?? In Australia la pensione te la danno se ne hai bisogno altrimenti NO!
    • Corrado S. Utente certificato 4 anni fa
      nessuno, ripeto nessuno può aver garantita una pensione oltre un certo limite, l'unico dato certo sarebbe un calcolo contributivo dall'inizio della propria vita lavorativa. pertanto nessuno potrebbe maturare più di 3-4.000 € al mese. Tutte le maxi pensioni sono frutto di regali fatti a categorie quali super burocrati, magistrati, generali o politici vari, e con calcoli figurativi, senza reali versamenti contributivi. fatti due conti e vedrai che 3.000 € sono già una cifra regalata.
  • mario innsbruck 4 anni fa
    sono d'accordo su tutti i punti ma penso che fare solo tagli senza modernizare il paese e eliminare la burocrazia non serve a tanto riguardo al reddito di cittadinanza e vero che esiste in germania lo riceve non chi non ha un lavoro ma chi per motivi vari non riesce piu a integrarsi nel mondo del lavoro perche in germania il lavoro si trova abbiamo bisogno di creare una classe politica onesta e penso che al momento il m5s abbia questi requisiti onesta
  • paolo 4 anni fa
    o.t. lazio sx più 2,2 da dx terzo barilla 11,9 paolo
  • Donato Tobi () Utente certificato 4 anni fa
    Alcune brevi note senza polemica: 1) L'accorpamento degli Enti locali (comuni e provincie) porta ad un risparmio marginale, il grosso della spesa di questi Enti è per il personale che dovrà essere ricollocato, si risparmierà solo su qualche organo politico; 2) Spesso gli Enti Pubblici hanno strumenti informatici di gran lunga superiori al privato, il problema è che non vengono utilizzati, puoi avere anche SAP, ma se poi non fai l'inventario...; 3) Il software Open Source sposta il costo di mantenimento dalla Licenza all'assistenza (chi è del settore lo sa bene) poi il discorso non è così generale ci sono software soggetti a licenza che hanno prezzi agevolati per le PA di contro ci sono software OPEN che prevedono pagamento per uso NON personale, sfatiamo il mito che OPEN SOURCE significa GRATIS! Inoltre, spesso, i consulenti per piattaforme Open Source sono più cari di quelli per piattaforme a pagamento; 4) Sento parlare di tagli alle consulenze da anni (a parte che ormai resistono solo quelle degli amici degli amici), ma cosa vuoi fare? Togliere i fiscalisti alle Ragionerie o gli avvocati agli uffici Legali? Mi vengono già i brividi! Faccio un altro esempio: in questi giorni un noto consorzio informatico in crisi ha tagliato tutti i consulenti, il risultato (quello almeno evidente a tutti) è che il proxy Regionale è aperto a tutto il Mondo Internet, così sugli uffici che serve hanno libero accesso a Facebook, Twitter, P2P, Porno ecc... Quanto è costato aver tagliato la ditta che si occupava di questo? In più se non si forma il personale (non ci sono mai soldi) come si pretende che possa sostituire professionisti del settore??? Non faccia anche il M5S l'errore di tutti i Governi precedenti, ovvero del taglio lineare senza premiare chi è riuscito ad amministrare con cura (e ci sono). Per prima cosa va introdotto il MERITO, quello vero però non quello Politico...
    • Donato Tobi () Utente certificato 4 anni fa
      Rispondo anche io punto per punto: 1) Alcuni Dirigenti hanno stipendi faraonici, molti li hanno "normali", in più accorpando Enti se ci sono più Dirigenti nello stesso settore è prassi comune fare un solo dirigente di Struttura Complessa e tutti gli altri di Struttura Semplice, il risultato è che hai un risparmio minimo, ci sono Dirigenti di SS che hanno sotto 1/2 persone e che fanno di tutto per far saltare il Dirigente di SC che gli ha "fregato" il posto ne consegue che ci sono interi settori PARALIZZATI (tanto si fanno forti del fatto di non essere licenziabili); 2) Io ho lavorato in Amministrazioni Pubbliche di livello "normale" dove ci sono applicativi SAP,SAS , Oracle Application, virtualizzazione spinta su WM Ware, Emulazioni Software Citrix ecc... non ci sono molti privati con queste caratteristiche, è poi vero che spesso il parco macchine è arretrato, ma i mezzi informatici (che non sono un PC) ci sono eccome! 3) Ti invito a leggere bene i contratti di licenza di molti applicativi/tecnologie marcate OPEN o sviluppati con tecnologie Open Source, inoltre, senza offesa, se sei un libero professionista ed aspiri ad uno stipendio "normale" forse devi rivedere un attimo il tuo business, sono certo tempi magri, ma il margine per avere un netto superiore ad uno stipendio medio c'è ancora; 4) Ma secondo te un'avvocato o un fiscalista preparato aspira ad avere uno stipendio da Statale? Da assumere potrai trovare il giovane, magari anche preparato, ma inesperto e quando poi entra nella macchina Statale tende a regredire anche perché spesso non valorizzato/premiato, ne ho visti molti. Inoltre un PROFESSIONISTA SERIO (non i soliti amici degli amici) che viene una volta a settimana e fa una giornata di lavoro piena, ti rende come un impiegato (oltre ad essere mediamente più preparato) e ti costa meno, dato che paga l'IVA (non può far nero con le PA) e circa metà di quanto lo paghi lo riversa in tasse.
    • Vittorio Pitarella 4 anni fa
      Sempre senza polemiche, rispondo punto per punto (anche perchè sono un professionista informatico ormai da più di vent'anni): 1) Il grosso della spesa non è il personale ma la dirigenza; mediamente con lo stipendio annuale di un dirigente ci vivono decentemente 10 famiglie e ci sopravvivono circa 20 - ed i dirigenti sono più che troppi; 2) dire che spesso c'è disponibilità di mezzi informatici potenti la vedo difficile da credere... ancora ripariamo Pentium I nella pubblica amministrazione (roba degli anni '90)... 3) Verissimo che il software open source sposta parte del costo sull'assistenza ma la soluzione è evidente: se mi assumono con uno stipendio normale chiudo la mia partita iva oggi stesso, e così farebbero almeno una ventina di miei colleghi... io smetto di ricevere estorsioni da parte dell'agenzia delle entrate e lo stato risparmia centinaia di migliaia di euro. Facile no? Il fatto che open source non significhi gratis non so dovelo hai letto, ma hai capito male, probabilmente fai confuzione con lo shareware ed il freeware. L'open source si contraddistingue per il fatto che anche i sorgenti sono liberi, in gergo "aperti", poi che alcune distribuzioni Linux siano a pagamento non cambia nulla...basta usare le altre distribuzioni open source. 4) come sopra, l'avvocato lo assumi, il consulente idem. Costa da un decimo ad un centesimo e lavora per te 24 giorni al mese.. un affare sia per lui che per te (Stato). Spesso i siti "istituzionali" sono bucati o peggio forieri di virus semplicemente perchè si preferisce la "consulenza" milionaria all'amico anzichè l'assunzione di personale preparato spendendo pochi euro al mese..
    • Donato Tobi () Utente certificato 4 anni fa
      Grazie. I complimenti fanno sempre piacere.
    • RiccardoBcupra 4 anni fa
      Hai fatto una bella analisi,complimenti. Il movimento deve tenerne conto.
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 4 anni fa
    O.T. Giamby, tieni d'occhio il tutto e rifletti perchè c'è qualcosa che non mi funziona e convince, sbagliare è umano ma perseverare è...... Cordialità
  • Erminio Torella 4 anni fa
    Condivido tutto tranne il taglio delle pensioni: 5000 euro lordi sono troppo pochi! Andrebbero tagliate le baby pensioni e sospese le pensioni a chi abbia altri redditi per un importo mensile elevato! Cmq complenti e forza ragazzi facciamogli il c....
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 4 anni fa
    i 51 milioni gli indiani se li tengono come corpo del reato, ovvio ahahah senza commessa e senza i milioni, e chiamala sfiga,
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 4 anni fa
      ogni riferimento a fatti o persone realmente accaduti deve..etc etc..
  • Paolo Rivera Utente certificato 4 anni fa
    x STIRNER Passo, leggo e chiudo; questo faccio dal 2005. E ancora non mi sono stancato di leggere. A volte chiudo la pagina di questo blog deluso...deluso di non avere letto nessun commento. Saluti Paolo
    • Paolo Rivera Utente certificato 4 anni fa
      Già! andare oltre è molto difficile ma al cuor non si comanda. Morandi in una canzone cantava: si può dare di più senza essere eroi. ^_^ Buona giornata
    • Max Stirner Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Ho detto più volte il mio pensiero su ciò che il blog esponeva. So che anche se si ripete, non è una ripetizione per chi si affaccia al blog ora, ma ci si stanca verso se stessi di non sapoere andare oltre ciò che, già più volte si è scritto. Ciao
    • Paolo Rivera Utente certificato 4 anni fa
      Baci
    • silvanetta* . Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Paolo, tutto bene? :-)
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      commento su cosa?
  • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
    Legge X i genitori con figli minorenni. I minorenni non interessano alla politica, perchè non votano. E così non ci sono strutture. Gli aiuti. Esempio. Se un bambino/ragazzino sta male, paga le medicine o le visite ( ticket ), ma se succede a un sessantacinquenne no. Allora basta che la cartella elettorale venga distribuita ai genitori, il primo anno vota il padre ( o la madre ) e il secondo anno vota la madre ( o il padre ). Quando i rampolli raggiungono l' età per la camera ( 18 anni ), giustamente vota il neo maggiorenne. Quando i rampolli raggiungono i 21 anni si arrangiano anche per il senato...
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 4 anni fa
    L'India ha sospeso i pagamenti a Finmeccanica per la commessa da 750 milioni di dollari relativa a 12 elicotteri AgustaWestland e non accetterà la consegna di alcun velivolo fino a quando non sarà stata completata un'inchiesta della polizia indiana sulle accuse per tangenti.C'è anche il rischio che la commessa possa essere annullata, come ha spiegato il ministro della Difesa indiano Antony. ....
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      E cosa voi che facciano? Che paghino dopo che un loro politico ha avuto una "mancetta" per dirigere la commessa verso un' azienda italiana? Mi ricordo che un presidente della repubblica Italiana, un certo Leone, si e dimesso, per uno scandalo di aerei...
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
    In Francia un uomo si dà fuoco mmmmmmm..strano! i francesi di solito sono persone intelligenti ! ma non sarà stato un "berluschino" d'adozione? ...mah! .... https://fbcdn-sphotos-e-a.akamaihd.net/hphotos-ak-prn1/s480x480/73396_495319327202713_538013953_n.jpg ... una volta i francesi veri con il fuoco facevano QUESTO !!!
  • Stefano Tozzi 4 anni fa
    Sono d'accordo su tutto tranne che su: - eliminazione di ogni auto blu "tranne per il presidente della Repubblica e del Consiglio" (subito) le auto blu vanno eliminate tutte. inoltre non che non mi piaccia la scelta dell'eventuale presidente della repubblica ma io non ho avuto voce in capitolo in questo caso. inoltre nella voce economia non vedo una cosa fondamentale ovvero "abolizione del signoraggio bancario" [SE CREDETE CHE NON SIA UN PROBLEMA, DITEMELO SUBITO]così come non si parla di scie chimiche [SE CREDETE CHE NON ESISTANO, DITEMELO SUBITO]. cerchiamo di migliorare questa cosa eh... per il momento avete ancora il mio voto e soprattutto il mio impegno nella vita di tutti i giorni. ma voglio delle risposte. Voglio la libertà che il signoraggio e le scie chimiche non mi lasceranno mai e la voglio perseguire con il voto, se è possibile. ALTRIMENTI DITEMELO SUBITO. PS e' gradita una risposta. Viva i cittadini che credono nella libertà!
    • Stefano T. Utente certificato 4 anni fa
      figuriamoci se prendo in considerazione "uno qualunque" [XD] che parla come se conoscesse la mia formazione e il mio grado di informazione. Per quanto riguarda l'altro ragazzo, gli spiccioli che i politici italiani rubano sono ovviamente importanti, ma i danni veri, quelli per il quale poi ci sono persone dall'altra parte del globo che muoiono, quelli sono provocati dal signoraggio bancario. si tratta di mezzi che non ci daranno mai la possibilità di essere completamente indipendenti dal marciume del sistema. e sulle scie chimiche smettetela di fare tutti la stessa battuta dalla cioccolata incartata dai castori in cantina. Sei libero di non credere all'evidenza, ma sia chiaro che non denuncio le scie chimiche per convincere te della loro esistenza, ma perchè ledono la mia libertà e quella di chi la pretende ancora. chi si vuol fare portatore insieme a me di questi problemi all'interno della politica è il benvenuto! morgangrimes@hotmail.it mi piace lo scambio di opinioni con normali cittadini ed "esperti" nei vari settori!
    • Nicolo ZAMBERLAN 4 anni fa
      bravo Stefano Tozzi, concordo con te soprattutto riguardo il SIGNORAGGIO bancario primario e secondario! Fenomeno di cui si parla poco per non pestar i piedi dei potenti!!! ma pestiamoli, poi ci "scusiamo"!!!
    • Uno Qualunque 4 anni fa
      Il signoraggio bancario è una ridicola bufala del ciarlatano e sedicente economista Giacinto Auriti (in realtà era un professore di Diritto della Navigazione) che mai ha avuto credito nel mondo accademico. Beppe Grillo fu folgorato dall'immane stronzata (da uno che nega l'esistenza dell'Aids e crede nell'efficienza della biopalla c'era da aspettarselo) nel '98, quando Auriti collaborò con Beppe Grillo alla realizzazione dello spettacolo "Apocalisse morbida", nel quale per la prima volta il Sai Baba parlò di signoraggio. Auriti dichiarò a proposito di Grillo, in un'intervista (condotta dalla figlia Michela) al settimanale Oggi: "Senza di lui, le teorie della mia scuola sulla proprietà della moneta sarebbero ancora semiclandestine" (esticazzi, NdR) La reticenza attuale di Beppe Grillo verso qualsiasi discorso inerente il signoraggio (in realtà ne parla in continuazione ma evita accuratamente il termine) si deve probabilmente al fatto che potrebbe essere molto controproducente - soprattutto in campagna elettorale - legare l'immagine propria e quella del Mo' Vi Mento ad un pazzoide neofascista (fu anche candidato ne 2004 all'europarlamento nella lista "Alternativa Sociale" di Alessandra Mussolini) e reazionario nonché truffatore (per fortuna la GDF fermò in tempo il delirio di Auriti). Una semplicissima ricerca su Google coi termini "Auriti" e "Simec" potrà informare i più distratti. Per quanto riguarda le scie chimiche devo chiedere alla marmotta che m'incarta la cioccolata giù in cantina...
    • Alessandro Crapanzano Belfast Utente certificato 4 anni fa
      il signoraggio bancario e le scie chimiche saranno sicuramente 2 problemi, ma ce n'è uno che li supera tutti: i partiti si sono appropriati di tutto in italia. riprendiamocela.
  • Nicola da Mantova Utente certificato 4 anni fa
    Facendo zapping ho visto su Rai 2 una mummia che faceva campagna elettorale per il partito liberale. Dopo piu' di mezz'ora passo ancora per rai 2 e trovo ancora la stessa cosa. Ma ci rendiamo conto? Non so quanto tempo, sicuramente piu' di mezz'ora, per far parlare un dinosauro? Il "partito liberale"??? A questo punto mettiamo in prima serata anche al partito napoleonico...
  • Marisa S. Utente certificato 4 anni fa
    Stanno ancora una volta strumentalizzando le parole di Beppe. Al TG5 hanno detto che Grillo vuole ridurre le ore di lavoro a 20 ore settimanali per far lavorare tutti. Alcuni stanno pensando che il M5S vuole proporre il part-time con relativa riduzione di stipendio.....cosa non vera assolutamente !!!
    • adriano 4 anni fa
      CI STO'!!! Avrò più tempo per accudire l'orto e leggere o farmi gli affari miei, e finalmente potranno trovare un lavoro i miei figli.
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      tutti i media falsano le notizie marisa!!!ma sono sbugiardati subito!!non ti preoccupare,gli togliamo subito i fondi pubblici!!!e la rete ormai ha superato l'uso della tv e dei giornalai di regime!ciao :)
  • Fino La Leggia Utente certificato 4 anni fa
    ho qualche riserva sull'accorpamento di tutti i comuni sotto i 5 mila abitanti, intanto si potrebbe iniziare risparmiando sui segretari comunali. ad esempio averne uno per ogni 3 o 4 comuni piccoli. invece come ulteriore taglio inserirei l'abolizione di centinaia di enti inutili e desueti che costano parecchio
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    E' evidente che lo stato italiano si trova su di un binario morto andreottiano, alla fine del quale crack, FINISCONO I BINARI!!
  • alberto n. Utente certificato 4 anni fa
    BISOGNA TASSARE GLI SCUDATI SUBITOOOOOOOO E POI ANCHE I PRESIDENTI SI DEVONO DIMENTICARE LE AUTO BLU. E CHE CAXXO
  • Davide Serani 4 anni fa
    Manca l'energia Beppe! Il motore delle nostre attività. Peccato una dimenticanza così. Io ho un paio di idee se vuoi. Ciao
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      e dillo...
  • marco matta 4 anni fa
    un post di "pausa" elettorale e due parole su ciò che sta succedendo in Grecia? lo stato di altri esseri umani poco distanti da noi, la reazione del popolo, quelle del governo greco e quelle della polizia greca? ce la facciamo? spero non sia un argomento tabù.....!
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      cosa insinui sull'argomento tabù?????cosa vorresti dire??ma scherziamo???proprio qui che è il luogo dove parliamo di tutto!!!!vedi per caso giornali che ne parlano??????
  • gerardo s. Utente certificato 4 anni fa
    BERSANI E' CONTENTO PERCHE' MONTI "APRE" A VENDOLA!! MONTI " APRE" A VENDOLA?????... ....AH AH, BERSA', DAJE CONTINUA COSI'.... BERSA', EDDAJE, FACCE RIDEEEEEEE!!!!!!!
  • italiano all'estero 4 anni fa
    Dopo aver sentito il discorso alla nazione di Obama ieri, leggendo le proposte di grillo uno pensa subito che sia un co10ne. in effetti lo e'. non c'e' nessun piano tra quelle proposte, solo rabbia e violenza. e promesse in stile berlusconi. non mi dispiace dire che sono contento di essermi accorto di che buffone sia.
    • adriano 4 anni fa
      Bene, siamo contenti anche noi che ti sei accorto...così ti togli dalle balle.
    • Uno Qualunque 4 anni fa
      > qui abbiamo da fare ...tipo tagliarci le unghie per non fare incastrare i tasti?
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      ahahahah ahahahaha ahaahahahha buffoneeeeeee!!ahahahaaha sei troppoooooo stupidooooooooo!!ma che battuta sarebbe la tua????ahahahha.per favore vai altrove dai,qui abbiamo da fare!!
  • Raffaele Moretti Utente certificato 4 anni fa
    Bene Grillo. Bisogna eliminare gli sprechi per iniziare ad avere speranza.
  • Er Giamaica ............... Utente certificato 4 anni fa
    ....ma ancora la fanno canta' stavanzo de casino?
    • Er Giamaica ............... Utente certificato 4 anni fa
      ...e ammagara, je danno pure l'argent...tanto pe' rimane' in tema....
  • andrea f. Utente certificato 4 anni fa
    QUIRINALE Ci sarà mai un partito o un movimento disposto a proporre per la presidenza della Repubblica un uomo di altissima cultura, possibilmente uno storico, conoscitore della politica di ogni tempo, e di moralità indiscutibile? Faccio un nome, Luciano Canfora. (Per simili cariche non può essere proposto uno sconosciuto o, semplicemente, il più votato.)
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    però io penso che se Beppe vuole andare in tv avrebbe dovuto scegliere un canale rai o la7.dico questo perchè se si deve ballare meglio ballare del tutto!andare dove c'è il marcio maggiore per pulire!e una sola volta!una!!ma un canale rai o la7.che ne pensate??
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      sigh gi,a roma nn posso venireeeeeeeeeeeee ma ci sarò in direttaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!ciao :)p.s. se sarai li stessa raccomandazione anche a te :) vai da salvoo e fai un saltinooooooooo salutandooooo il blog!!!così possiamooo vedertiiiiiiiiiiiiiiiii!!!
    • gi m. Utente certificato 4 anni fa
      ah bene non lo sapevo :) ci vediamo a Roma, Luca, cià :))
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      ciao gi.in effetti alle 20,30 sarà su sky e alle 21 replica su cielo!!!ma concordo con te,avrei preferito da subito sulla rai!!!!
    • gi m. Utente certificato 4 anni fa
      Luca, io penso che Beppe dovrebbe andare in una tv gratuita. Avrei preferito la Rai, visto che anche se non lo dimostra è pur sempre una tele pubblica. Ma se ha valutato meglio sky, che almeno sia su cielo, cioè in chiaro, gratuito, accessibile a tutti.
  • Vox Populi 4 anni fa
    Il Concordato fiscale con la Svizzera,già siglato da altri Paesi, riguarda i CONTI CIFRATI. Per il resto avere conti all'estero (anche fuori UE) E'LECITO da più di venti anni. Si devono dichiarare consistenze, movimenti, investimenti e ovviamente le rendite (che vengono tassate). Parliamo perciò di leciti risparmi (quindi GIA' TASSATI) trasferiti con bonifico, con cui ciascuno è padrone di fare, con rispetto parlando, il cazzo che vuole. In caso di Patrimoniale non si scappa. In caso, ad esempio, di CRIMINI 'SALVA ITALIA' (prelievi forzosi alla Amato,limitazioni al prelievo dei TUOI soldi)hai avuto la cura del buon padre di famiglia. Quando leggo frasi (non me ne voglia l'autore) come questa:"CONCORDATO FISCALE CON LA SVIZZERA per una questione DI EQUITA' verso gli italiani onesti che RISCHIANO tenendo i loro risparmi in Italia sotto la minaccia di SERPICO", capisco perchè da noi la ricetta del 'divide et impera' funziona molto bene. Invece di considerarlo uno strumento criminale e battersi per affermare il principio sacrosanto che "una volta PAGATE LE TASSE, coi MIEI soldi faccio il cazzo che mi pare e sono solo affari miei mentre IO HO IL DIRITTO di sapere anche quando scorreggiano Napolitano,Monti e Befera", ci si sfoga (spesso per motivi poco nobili) contro altri italiani ONESTI. Poichè purtroppo molti la prendono in quel posto allora devono prendersela tutti? Nonostante delle leggi europee consentano di evitarlo e in perfetta ONESTA'? Come dire che se uno ha la tragica sventura di ammalarsi (di quello che volete) 'è giusto' che si ammalino tutti. W l'ItaGlia. PS. Un appello a tutti coloro che dicono:"Che mi frega? Controllino pure!Non ho niente da nascondere,io!"...SVEGLIA!E'il primo passo verso la schiavitù! P.P.S. Molta gente viene anche messa in guardia ma preferisce dare retta all'"esperto" in TV,ai giornali, al tal giornalista "serio" che "è diverso, lui sì, dagli altri!". Dicono:"Non ascoltate le Cassandre!" Andatelo a dire ai Troiani..
  • Patrizio Ponza 4 anni fa
    ho votato ...speriamo bene ...pulite ..tutto .. é colpa loro se mi ritrovo all´Estero a lavorare con gente che non parla la mia lingua, non conosce le mie tradizioni e debbo adattarmi alle loro anche se non me ne frega assolutamente niente, sogno di ritornare nella mia Nazione, di origine con un lavoro normale e riuscire a vivere normalmente come vivo qui all´Estero ..sogno il ritorno ...che non arriva ...
  • Rayna Kiosseva 4 anni fa
    Riguardo alle PRESTAZIONI ARTISTICHE OCCASIONALI. Il risultato dell’abolizione dall’ENPALS di certe categorie (la legge di Bersani con quale ha guadagnato i voti elettorali dagli hobbisti musicisti e gli artisti). 1) l’ENPALS ha “fallito” 2) I professionisti pagando più di 53% di contributi, non sono più concorrenziali rispetto agli hobbisti che riscuotono un secondo stipendio senza obbligo di contributi previdenziali. Così la maggior parte dei professionisti si trova senza lavoro. 3) ”La musica per tutti” quando è priva di qualità sta diventando insopportabile nei locali pubblici. Per interessi economici nei molti PUB si fanno le“prove musicali di gruppi”gratis, per conto della clientela assordita. Non fraintendetemi! La musica (l’arte) deve essere per tutti, ma non in questo modo. I versamenti ENPALS/INPS non devono essere obbligatori per un artista senza partita IVA, ma volontari. Dateci possibilità nei tempi di disoccupazione di sopravvivere grazie al nostro talento!
    • AH-QAAQ 4 anni fa
      Hai ragione su tutta la linea.Basta con queti e queste che si svegliano la mattina,e pur avendo un lavoro, si improvvisano cantanti.Tolgono il pane a quelli che fore stanno pagando più dura la crisi.Scaldasedie di giorno su un qualche comune od ufficio e la sera si esibiscono per una pippa di tabacco se non gratis.Almeno ne fossero capaci questi musicanti del piffero che non sanno distenguere tra una biscroma ed un bequadro.Io mi sono fatto un mazzo così a studiare musica e devo elemosinare serate:perchè oggettivamente il 53% di tasse è troppo se si aggiunge ad una remunerazione"decente" all'artista.Francamente questa categoria di scassatimpani(evasori perchè vanno in nero...ha i controlli dove sono?!) la odio.
  • alessandro giglio Utente certificato 4 anni fa
    Beppe se solo riusciamo a tagliar la metà degli sprechi in Itakia possiam pernetterci Tutto x Tutti!
  • alessandro giglio Utente certificato 4 anni fa
    Come stioendio medio parlamentari europei??? Non era al massimo 3.000 e/mese?
    • Anto Sist Utente certificato 4 anni fa
      Si ma con il passar del tempo aumenta sempre di piu
  • daniele chiodo 4 anni fa
    Che bello vedere sbriciolare un sistema corrotto e marcio!!!!! se hai un figlio non hai alternative, non puoi sbagliare ancora!!! non ci sono altri voti c'è solo il movimento a 5 stelle, questo voto regalalo a tuo figlio.
  • Il ministro della difesa 4 anni fa
    Fatti la barba, cambiati le mutande, allisciati i capelli... ma che e' Abatantuono?
  • claudio n. Utente certificato 4 anni fa
    Inserirei anche la soppressione delle agenzie "somministranti lavoro",quello degli altri,ovviamente. Una forma di caporalato ancora più odioso di quello praticato nelle campagne pugliesi,una volta. Devono sparire le agenzie interinali che fanno commercio del lavoro altrui,sfruttamento dell'uomo sull'uomo ,lo chiamava Carletto,tipo Adecco,Main Power.Job ecc.ecc. assieme ai collusi e corrotti oltre che inefficienti "centri provinciali per l'impego". Fuori i parassiti dal mondo del lavoro. Aria nuova,fuori tutti.
    • claudio n. Utente certificato 4 anni fa
      Io ho otto anni più di te, facevo il tornitore ma anche il montatore e ho lavorato anche in proprio senza dipendenti. Ad un certo punto,per mie vicissitudini mi sono trovato in balia delle agenzie, senza passare dall'agenzia interinale da noi non ti assumeva nessuno, Due padroni,nessun diritto,conferma mese per mese, oberato di carte e cartacce burocratiche senza nessun valore che mi rilasciavano ad ogni licenziamento-assunzione. Ho detto basta, non voglio più averci a che fare. Piuttosto non lavoro,cosa alquanto facile purtroppo,oggi.Ciao.
    • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
      Sono vecchio, 48 anni. Dipendente da quando avevo 15 anni. Dopo il militare ( allora si faceva ) ho cambiato molti padroni. Adesso si dice datori di lavoro. C'era un casino di lavoro, rispetto adesso ( anni 80,'90 nel trevigiano ), ma non ho mai trovato lavoro con lo stato. E la mia specializzazione era (forse) ambita; elettricista/elettrotecnico. Nel '97 mi sono rotto, e mi sono messo in propio. I miei dipendenti, non erano mai portati da un' agenzia. Erano tutte persone che si facevano vedere da me. Ho scritto tutto al passato, ho chiuso, mi si è rotta un' arteria nel cervello ( ictus ). Troppo stress...
  • gerardo s. Utente certificato 4 anni fa
    ....?.....SE PO FFA! SE PO FFA!
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      ahhaah grandissimooooooooooo!!! :))
    • gerardo s. Utente certificato 4 anni fa
      CI O SO! CI O SO! ECCHE' NUN CI O SO!!!!
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      ciao gerardo,mi permetti???si farààààà di sicuroo tuttooooooooooo!!!:)
  • gi m. Utente certificato 4 anni fa
    Programma perfetto e assolutamente realizzabile, al quale andrà aggiunto l'enorme risparmio che deriverà dalla lotta alla corruzione a tutti i livelli! Contesto però fortemente l'ultimo punto. E' da pazzi pensare che 5000 lordi, in Italia e con i servizi che ci sono, siano una pensione d'oro. So che può sembrare ridicolo da parte mia contestare questa proposta visto che il mio stipendio viaggia intorno a 1100 e rotti euro. Ma resto della mia idea che i diritti acquisiti DEI SOLITI TARTASSATI vanno difesi a ogni costo. E resto dell'idea che in uno Stato - nel quale gli anziani sostituiscono lo Stato sociale mantenendo di fatto figli/nipoti disoccupati o sotto-occupati, - nel quale di fronte a una necessità sanitaria davvero urgente spesso si è obbligati a ricorrere alle strutture private, - nel quale se hai bisogno di assistenza l'unica risorsa è attingere ai risparmi per pagarsi la badante o quei 2500-3500 euro di casa di riposo, a seconda del tuo grado di autosufficienza... e ancora ti devi pagare le medicine, e se non ti arrendi ad ammettere che dalla casa di riposo non ne uscirai più, e (s)vendere subito casa, ci paghi pure le tasse... La retta pagata dagli enti pubblici ovviamente è riservata ai nullatenenti, perché mettere una persona anziana in condizioni di non potersi permettere più niente dopo una vita di lavoro? ecco in questa realtà che non è immediato poter modificare, parlare di pensioni d'oro dovrebbe partire da ben altre cifre. Anche perché purtroppo non siamo nella situazione in cui i figli sopperiscono alle necessità dei loro vecchi, ma il contrario. Rifacciamo i conti per favore. Oltretutto, non è molto originale pescare sempre dalle solite tasche! Almeno 5- 6mila NETTI prima di parlare di ORO.
    • gi m. Utente certificato 4 anni fa
      Probabilmente hai ragione a dire che non mi rendo conto di quante siano le pensioni d'oro. Ma io non parlo di politici, che certo sforano i 5mila NETTI di un bel po', e non parlo neppure delle pensioni future, parlo di chi ha lavorato sempre versando tutte le tasse che doveva versare, ed è già in pensione e non può più pensare a pensioni integrative. A me spaventa un po' questa idea di taglio con l'accetta, anche se immagino che come tutti i riassunti per punti fatti da Beppe ci saranno poi le sfaccettature e i vari distinguo. Io alla pensione integrativa non penso proprio, non posso permettermela, spero che tra un po' di anni ci siano sufficienti servizi pubblici per evitare a chiunque di fare una vecchiaia di punizione. Ciao :)
    • Pantomima Rossa Utente certificato 4 anni fa
      Una riflessione per farti notare che se uno come te o come me vuole qualche centinaio di euro in più di pensione deve farsi la pensione integrativa, cioè sacrificare parte del reddito attuale per alzare quello futuro. Tanti di quelli che hanno le pensioni d'oro non hanno versato per averle, com'è richiesto a noi oggi, ma l'hanno ottenuta attraverso una legge. Non gli è dovuta. In secondo luogo l'INPS ha una funzione sociale, non di fare arricchire qualcuno a scapito dei più. Quindi se l'Amato della situazione vuole una mega pensione non lo può più fare cucendosi addosso una legge ad hoc grazie alla propria posizione all'interno delle istituzioni, ma dovrà versare l'importo corrispondente ad una previdenza privata come avviene adesso per noi comuni mortali, per avere poi la cifra che eccederà i 5000 Euro lordi. Amato è solo un esempio noto ma ce nè sono tanti altri in questa situazioe più di quel che io e te ci possiamo immaginare.
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      guarda gi che nn era una critica anzi,il tuo parere è sempre molto importante per me.in ogni caso andiamo al governo e sistemiamo tutto!!!punto!:)) io lavoro in salità e sobene i disastri attuali!e davvero come te credo che il primo punto da sistemare sia la sanità che deve essere solo pubblica e per tutti!!!
    • gi m. Utente certificato 4 anni fa
      ciao luca! sì hai ragione ma PRIMA si costruisce un meraviglioso insieme di servizi e POI si tolgono i mezzi per pagarseli, non credi? a me sembra che l'insieme degli altri punti siano tantissimo risparmio, e con quello che si risparmierebbe in tangenti e corruzioni varie i soldi per il reddito di cittadinanza ci sarebbero. Dopo vengano speriamo il social housing e tante meravigliose iniziative, ma non aumentiamo il numero di persone col culo per terra. io ho una collega con entrambi i genitori in casa di riposo, le pensioni non bastano e lei e il marito devono sopperire a integrare di molto le rette, sono problemi reali, stanno rinunciano a tante cose per farcela. se capitasse a me che sono sola non potrei nemmeno aiutare.
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      ciao gi!!!mi permetto di osservare che quello che dici però è anche quello a cui dobbiamo tendere...cioè una sanità pubblica e fruibile da tutti!!!senza ricorrere a sanità private o senza svenarsi per cure o badanti.quindi direi che in realtà son tutti punti collegati.ed è più importante alzare le pensioni miserevoli come prima cosa!
  • giuseppe l. Utente certificato 4 anni fa
    concordo su quasi tutti i tagli, ma non rinuncerei alla tav e ad expo 2015
    • gi m. Utente certificato 4 anni fa
      il mio treno da pendolare guasto pure oggi. altro che tav.
    • D. Pavan Utente certificato 4 anni fa
      Utilizzo linea ferroviaria al 30%. APPOSITAMENTE. Niente TAV.
    • adriano 4 anni fa
      A sarà dura, ma giù le man da la ValSusa. NOTAV
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      io sono le prime cose che abolirei!!!!!
  • Eugenio A 4 anni fa
    Non capisco perché e spero che qualcuno me lo spieghi, Grillo si è andato ad infognare con i NO TAV... Le grandi opere, QUELLE GIUSTE, sono quelle che fanno la differenza tra un paese arretrato ed uno moderno. Le infrastrutture vengono prima, sono d'accordo, ma servono anche le grandi opere. La due mari tra Grosseto e Fano la dovevano finire 40 anni fa, e la gente non vuole che sia interrotta, vuole CHE SIA TERMINATA! in Cina tirano su le autostrade in una settimana... vabbeh loro hanno gli schiavi lo so. Io vivo in Canada, qui per fare 560 km Toronto - Montreal servono 8 ore! e se non sei abbastanza ricco da poterti permettere un volo (non ci sono low cost, solo voli da almeno 1000$) la devi fare in autobus!! sennò il treno a diesel che ci mette più dell'autobus!! non avete idea quanto mi mancano Ryanair e Frecciarossa. Il treno è il futuro, non inquina, è veloce, porta enormi carichi di merce. Tutti i paesi hanno pro e contro, non esiste il paese perfetto, ma tutto il nord america è invidioso dei nostri treni ad alta velocità ed inquinamento 0 e sono orgoglioso. Provano ad imitarci in tutto ma non ce la fanno.
    • Luca Leoncini Utente certificato 4 anni fa
      Provo a risponderti io per quello che mi é parso di capire. La TAV o linea ad alta velocità Torino-Lione servirebbe per l'esclusivo trasporto merci. Quindi non di persone con costi che si aggirano attorno ai 2.5 miliardi di euro su carta. Come tu ben sai di solito questi progetti che durano anni vanno sempre a gonfiarsi quindi é verosimile diventino 3 o 4. Senza omettere il fatto che trapanare le alpi non é uno scherzo e che nessuno sa che cosa ci può essere sotto. Per cui potrebbero volerci grosse deviazioni senza contare che per permettere un piano di evacuazione a norma nessuno é stato ancora in grado di stilarlo. Poi alla base delle idee del movimento c'è la totale revisione della logistica del trasporto delle merci. E della protezione del madre in Italy. Che con la TAV non hanno nulla a cui vedere. Inoltre se i costi lievitassero sarebbe un opera pubblica fortemente penalizzante e con costi di gestione esosi che solamente il canone di passaggio per mantenerla non sarebbe sufficiente a chi ne fa uso per trovarne profitto nonostante il risparmio di tempo.
    • Vittorio Piatrella 4 anni fa
      Ma dove dobbiamo andare con questa tav? con il denaro che vorrebbero sprecare in questa inutile opera potremmo creare il reddito di cittadinanza per tutti i disoccupati.. ti lamenti di andare a 70 km/h di media??? vieni in calabria e ti faccio vedere la media dei 40 km/h! altro che tav qui ci mancano le strade!!! Le infrastrutture si ma solo se servono alla collettività, non solo a chi le costruisce.
    • D. Pavan Utente certificato 4 anni fa
      .. scusa ma io trovo la stessa tratta a 200 euro e torino-roma con trenitalia a 112 euro.. c'è qualcosa che non va.. approfondire, neh?
    • adriano 4 anni fa
      Continua a stare in Canada! Preferiamo correre meno per lavoro, e prendere la vita con più calma cercando di viverla al meglio, guardando cosa mi capita intorno. Il tuo correre di più non interessa a me come a tante altre persone. Anche perchè è quello che cercano di farci fare da anni i grandi capitali, lavorare molto, correre ed essere pagati poco!! A sarà dura, ma viva la ValSusa. NOTAV sempre.
    • Gian A 4 anni fa
      E non si è chiesto perchè non li fanno i TAV in Canada? Vuol proprio dire che non hanno le disponibilità?
  • Mario ad 4 anni fa
    www.lincredibileparlamentoitaliano.yolasite.com News e aggiornamenti Don Michè Nel silenzio generale dei media Tv, occupati a parlare di Sanremo o di chi la spara piu grossa in campagna elettorale, pochi giorni fa MICHELE PISACANE (PDL), è stato condannato a 1 anno e 10 mesi per peculato, oltre che all'interdizione dai pubblici uffici per 5 anni. Da parlamentare , ma anche sindaco di Agerola (NA), utilizzava sistematicamente a scrocco l'auto blu del Comune per viaggiare da e per Roma. Perfino per il viaggio di nozze: l'autista del Comune si precipitò all'aeroporto, ma lui sostenne che era solo per portargli documenti. Pedaggi, benzina e straordinari dell’autista del parlamentare finivano a carico delle casse comunali. Pena accessoria (l'interdizione) che, se non fosse sospesa (condanna in 1 grado), avrebbe impedito a "Don Michele" di ricandidarsi nelle fila del PDL. Don Michele è un vero recordman. Nel 2006, riuscì addirittura ad accumulare 3 cariche: deputato, consigliere regionale / capogruppo Udeur in Campania, e sindaco di Agerola. Ma siccome la legge imponeva una scelta tra Regione e Parlamento, lui optò per Roma. Non potendo più tornare nel consiglio reg. Campania, si consolò facendo eleggere la moglie, Annalisa Vessella, candidata col cognome del marito scritto a caratteri cubitali e il suo in minuscolo. La stessa che venne poi nominata dell'ex ministro Saverio Romano, ad Amministratrice Delegata dell'Istituto Sviluppo Agroalimentare, con uno stipendio di 140.000 euro l'anno, dopo che il marito, eletto nell'UDC, passò ai "Responsabili" e votò la fiducia al gov. Berlusconi nel 2010. Don Michele è candidato col PDL in Campania per la Camera (applausi)
    • Mario ad 4 anni fa
      Grazie. Stiamo ricevendo segnalazioni che i post con il link al ns sito sulle pagine facebook di giornali online, informazione ecc. vengono spesso bannati e/o segnalati come spam per oscurarli in pochi minuti Evidentemente a qualcuno da fastidio essere sotto i riflettori in campagna elettorale.. Vi chiediamo di provare a verificarlo di persona ed eventualmente segnalarci se questo continua a succedere. Dobbiamo fare il possibile affinchè meno ladri possibile possano entrare nel prossimo parlamento
    • gi m. Utente certificato 4 anni fa
      applausi, però veri, per il tuo-vostro lavoro. avevo ragione a pensare che l'elenco si sarebbe allungato, ed ecco qui. non cambieranno MAI. l'unica speranza è cambiare la composizione del Parlamento e di tutti gli enti locali.
  • Gabriele Primieri () Utente certificato 4 anni fa
    Nessuno deve guadagnare più di 5000 euro nessuno meno di 1000! Ecco come si trovano i soldi!
    • Andrea Di Pineto 4 anni fa
      ci si riferisce sempre nel pubblico, nel privato fai quello che ti pare... ma a te che lo dico affà?
    • Uno Qualunque 4 anni fa
      Pure Beppe Gianroberto?
  • giuseppe l 4 anni fa
    CONFLITTO D'INTERESSE deve essere la prima cosa da fare! Fatto questo il resto è tutto in discesa
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    a leccoooooooooo ci sono le legallll che canterannnoooooooooooooooooo!!!!miticoooooooooooooo!!!
  • emanuele c. Utente certificato 4 anni fa
    Voglio decidere io. Non vedo l'ora di votare. Subito. Poi PRETENDO. Pretendo di essere dentro al Parlamento. Non fisicamente. Ma nelle decisioni. Sì. Nessuno mi comanda. Questa è una Rivoluzione. E bene capirlo ( subito ). Non voglio più delegare. Non lo vogliamo più. Dopo le elezioni: fare un portale che ci aiuti a suggerire e controllare i Parlamentari del M5S ( subito ) Emanuele.
    • gi m. Utente certificato 4 anni fa
      giustissimo. coerente. ci sarà ne sono sicura.
    • Francesco Andrea Tidu Utente certificato 4 anni fa
      Questo lo quoto proprio. Saluti
  • Pantomima Rossa Utente certificato 4 anni fa
    Siccome sognare non costa niente diamo libero sfogo alla fantasia almeno fino al 25/2 prossimo e cioè: - Pignoramento di beni mobili e immobili di tutti coloro che hanno avuto incarichi politici dagli anni '80 ad oggi in attesa che il politometro ente entri in funzione. - Eliminazione di tutte le scorte escluse le cinque alte cariche dello stato. - Eliminazione di tutti gli autisti (insieme alle auto blu) e loro riutilizzazione per LSU. - Ricerca in tutti gli organismi che sono stati sotto l'orbita dei partiti , fondazioni bancarie, AUSL, municipalizzate ecc....di tutti gli ammanchi dovuti alla partitocazia (vedi Parma) e restituzione alla PA, comuni in testa. - Confisca dei proventi delle società che hanno operato negli ultimi venti anni in regime di monopolio che sono riconducibili a politici o loro prestanome. Ad es. l'illuminazione votiva nei cimiteri, inceneritori privati, cioè aziende che per poter operare hanno bisogno di concessioni pubbliche che diventano insormontabili per chi non è del giro, e in molti casi fanno capo ad un politico o ad un parente di un politico. - tariffario vincolato per i liberi professionisti che vogliono lavorare con la PA (obbiettivo : risparmiare, permettere ai giovani di farsi le ossa, togliere la clientela nell'assegnazione degli incarichi). - tetto alle retribuzioni degli amministratori, dirigenti delle municipalizzate. - stop ai doppi e tripli incarichi, cioè ai doppi e tripli stipendi. - stop al mantenimento dell'attività professionale in concomitanza con l'incarico in politica. - revoca delle concessioni (tipo autostrade) e rinegoziazione delle stesse in termini più vantaggiosi per la collettività ( ad es. abbassando i pedaggi autostradali). - clausola di rivalsa sui manager infedeli che hanno apposto la propria firma impegnando la PA in maniera irrevocabile a contratti capestro (es. ponte sullo stretto dove in caso di recesso lo Stato è obbligato a corrispondere penali per 500 milioni di Euro).
    • Paulette P. Utente certificato 4 anni fa
      Sogniamo, si, tanto per iniziare va bene ciò che elenchi ma se ne devono aggiungere altri e sono parecchi. Per ora sogniamo e aspettiamo il 25/26 poi se vinciamo partiremo all'attacco in massa per riavere indietro tutto il malloppo. W M5S
  • Tazio Nuvolari 4 anni fa
    secondo me alla lista manca lacostiruzione di un'unica forza di polizia che si chiami per l'appunto "Polizia" come nei paesi moderni. Non ha senso tenere quei baracconi obsoleti che non fanno altro che mangiare soldi (PS, CC, GDF, per non parlare di CFS E Polizia Penitenziaria che hanno tutti gli stessi poteri). Numerosi applati per medesime forniture (vestiario, parco veicoli,ecc.) potrebbero essere ridotti ad uno solo con conseguente abbassamento dei costi, per non parlare del personale impegato nelle funzioni amministrative che puo essere recuperato ed impiegato nelle attività operative. Le speicificità che ognuno di questi corpi di polizia rivendicano possone essere mantenute anche nell'ambito della stessa Istituzione atteso che comunque le risorse umane non andrebbero perse in un eventuale riforma. Probabilmente non interessa a nessuno ma per un turista che si reca in una delle nostre città e vede cosi tante divise...ad un certo punto potrebbe venirgli il dubbio di trovarsi al Carnevale di Rio.
  • grillo calmati 4 anni fa
    1. lisciati i capelli 2. svoltisci barba o meglio ancora fattela tutta 3. vai in tv con smoking nero stile man in black 4. datti una serietà istituzionale 5. non parlare a vanvera come un sognatore (lascia perdere discorsi fantastici e sconclusionati come le 20 ore a settimana quindi non distruggere le altre certezze che hanno gli italiani con il tuo futuro da mondo perfetto del c...o,non parlare di coca cola e di economia astratta) 6. insisti su i candidati M5S e le loro lauree 7. se ne presenti uno con i controcoglion. meglio 8. continuare sul fatto dei 2 mandati che ci salva 9. rottamare il vecchio con il nuovo 10. onestà e nessun intreccio con affari per M5S COSI' FAI IL BOTTO E VINCI... GIUSEPPE GRILLO RICORDATI CHE SE NON LI CONVINCI E' PERCHE' SEI ASTRATTO. NIENTE PROPOSTE DI SOGNI GRANDI. SOLO FATTI SEMPLICI... QUELLO DICONO DI TE... NO ESTREMISMI E RIVOLUZIONI IMPOSSIBILI ... CALMATI,RILASSATI,MODERATI E CAMBIA QUESTO PAESE... VIVA GRILLO.
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      meno male che non ti ascolterà di certo!
  • Antonino S. Utente certificato 4 anni fa
    Ciao Beppe, vedo che le offerte per il raggiungimento del Milione è fermo. Fai un appello perchè dobbiamo farcela. Io da parte mia ti farò un'altro bonifico sperando che il mio esempio venga copiato. Forza Grillini siamo solo noi che l'abbiamo DURO, rompiamogli il C........ a questi sciacalli.
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    Il Taglio expo2015 è veramente una chicca! Non mi sembra vero che qualcuno lo proponga! Expo2015 è l'emblema della complicità tra Stato e certe aziende lombarde che hanno firmato il certificato antimafia ma hanno delle complicità così ben architettate da far sembrare la cupola di Totò u-curtu una sorta di kibbuz preistorico nel deserto!
  • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa
    Chi potrebbe fare un calcolo a quanto ammonta il risparmio piú le entrate derivanti dall´elenco? Mi sembrerebbe un dato confortante da dare ai cittadini prima delle elezioni, qualcosa di semplice e concreto. Prima dare il dato, farne capire la portata e poi elencare le voci. 98 mld slot maschine 7 mld pensioni solo due voci ci portano a 105 mld di euro cioé 4 finanziarie. La gente piú semplice che ancora si fa manipolare dalla tv ha bisogno di veritá ma comunicata semplicemente. È una forma di rispetto e attenzione.
  • paolo busoli 4 anni fa
    Un risparmio di circa 500.000/anno potrebbero essere ottenuti cancellano i 20 enti previdenziali privatizzati, accorpandoli all'INPS. Senza contare che si potrebbe ottenere una cifra enorme dismettendo i patrimoni immobiliari di questi enti, in favore degli inquilini, non regalandoli (come fatto per i soliti noti), ma facendo pagare un prezzo equo. Altro risparmio potrebbe essere ottenuto dalla riforma del CNEL (ad esempio i membri sono numerosissimi e pagati come i deputati) Ancora si potrebbe risparmiare molto togliendo tutte le agevolazioni previste in favore dei sindacati. Non dimentichiamo, poi, la miriade di "enti inutili" la cui chiusura è stata sempre promessa, ma mai attuata...
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      Ma cosa devo sentire! Accorpare all'inps significa distruggere, all'inps bisognerebbe togliere , non dare! Senza contare che gli enti previdenziali dei privati se li pagano, appunto, i privati.
  • maria . Utente certificato 4 anni fa
    Giuliano Amato a 8e Mezzo parla di esodati di Stato. Alla domanda:- "Ridurmi la pensione? Risponde:- " Non capisco la domanda" E poi parla anche di "Esodato di Stato". "In Italia ora tutti vogliono parlamentari giovani e che facciano al massimo due mandati. E tutti sono indignati per i vitalizi e pretendono che vengano elargiti solo al compimento dei sessantacinque anni di età. Un trentenne eletto in Parlamento, dopo due mandati, cioè a quarant'anni, che cosa dovrebbe fare mentre aspetta di compiere i sessantacinque? L'esodato di Stato?". Caro dottor Sottile, un parlamentare, dopo due mandati, se ne torna a casa e va a LAVORARE!
    • Paulette P. Utente certificato 4 anni fa
      Ecco hai dato la risposta intelligente, ma sai loro una volta entrati al palazzo diventano tutti re per cui ci ritroviamo ora con le pezze al culo proprio perchè manteniamo un'esercito di re e non vogliono mollare, ma glielo faremo sputare fra non molto questo ed anche altro. W M5S
  • Claudio Di Maggio 4 anni fa
    Pensare che in Svezia se chiedi al presidente del consiglio cosa sia un'auto blu, lui a sua volta chiede a te cosa sia, visto che va a lavoro in bicicletta.
    • Uno Qualunque 4 anni fa
      Quando Beppe sarà Imperatore del mio stivale andrà al lavoro a nuoto!
  • Jerry Spera Utente certificato 4 anni fa
    Non mi sembra vero che dopo anni di attesa il grande giorno si avvicina!
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    Da lunedi dedicate un post al giorno per spiegare esattamentee come si vota!!sia per le nazionali che per le regionali!siate precisissimiii,anche nei dettagli!
    • gi m. Utente certificato 4 anni fa
      straquoto
  • e. savio 4 anni fa
    Sono d'accordo su tutto, relativamente pero' ai comuni sotto i 5000 abitanti e alle province invito a fare prima uno studio preliminare ben fatto tenendo presente che "comune" e "provincia" sono definizioni che ogni italiano si porta addosso da quando nasce e che fanno parte della sfera personale di ognuno di noi, bene tagliare le spese di gestione obbligando i comuni a consorziarsi per quanto riguarda i servizi, eliminare il comune piccolo servirebbe a poco anche perche' gli stipendi che verrebbero a risparmiarsi ammonterebbero a poca cosa, per quanto riguarda le province bene a eliminarne la valenza (e la spesa) politica, preserviamo pero' la loro definizione geografica. Cancellare la storia di ognuno di noi eliminando delle definizioni che storicamente ci accompagnano e' cosa secondo me avventata e sbagliata. Ripeto, risparmiare si, toccare la sfera personale che identifica gli italiani "non di citta'" no - pensateci bene. Forza per le elezioni, facciamogli vedere quanti siamo !!!
    • Francesco Lannino 4 anni fa
      Sono d'accordo, aggiungo che esiste un modo semplice per portare a casa il risultato - il risparmio - senza mortificare l'iniziativa e l'organizzazione del piccolo Comune: io vivo in un paesello microscopico del Piemonte, qui Sindaco e giunta non beccano un euro, i servizi sono gestiti in consorzio con altri comuni vicini. Però restiamo comune, comunità, gruppo che si incontra e decide insieme. Una dimensione che non si può sacrificare così, senza riflettere!
  • maurizio p. Utente certificato 4 anni fa
    Ma insomma. Sono stanco di parole come avviso di garanzia, indulto, leggittimo impedimento, domiciliari. MA A QUESTI UN PO' DI SANA GALERA SUBITO NO????
  • Roberspierre 4 anni fa
    PER SPICCARE IL VOLO BISOGNA GETTARE LA ZAVORRA. Se vogliamo che la mongolfiera Itala prenda il volo, bisogna gettare la zavorra (Silviolo,Gargamella,Azzurro,Rigor e tutti i seguaci). ATTENZIONE la zavorra va gettata lontano dai centri abitati per evitare che i cittadini vengano coperti di merda di MERDA.
    • sandra g. Utente certificato 4 anni fa
      Roberspierre and M5S forever!!
    • Paulette P. Utente certificato 4 anni fa
      Bellissima.......aaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhh
  • adri alvigini Utente certificato 4 anni fa
    il signorotto che stringe a se il cagnolino con una naturalezza da cariatide....quando dice che il m5s rischia di portare l italia come la grecia .........penso che per lui sarebbe sicuramente meglio perche' l'alternativa sarebbe una rivolta ma non che finisce in qualche piazzetta ma bensi di quelle rivolte che molti simili a lui finirebbero non molto bene quindi caro prof che tra l'altro capite bene uno come lui che era abituato ad entrare in una stanza parlare per ore nessuno che lo contraddice e poi dava anche il voto ora lo mandano a cagare siiiiiiiiiiiiiiiiiii a cagare e lui non capisce come' possibile dove sono quelle mezze seghe figli di papaa'' che stanno sempre zitti................. caro nonno hai preso una strada diversa e il bello deve venire e quando tornerai in aula tra i bocconcinairriii da sconfitto si perche' tra 3 anni ti toglierai dal pisello con una scusa qualunque tipo il mio cane soffre di depressione di frequentare una casa di morti viventi che pensano solo alla economia si da sconfitto viva il re viva il re viva anche il cane del re la vera vittima di tutto questo scempio anzi indaghiamo perche' da buon democristino rincarnato e' molto facile che dopo il fallimento lo portera' in un canile o peggio lo lascera in autostrada consiglio di monitorare le direttive verso la svizzera sicuramente no sulla salerno regg......................viva il re viva il re ..........gia' fallito ma lui fa finte di niente
  • davide lak (davlak) Utente certificato 4 anni fa
    volevo solo dire a quei trollacci di merda che vengono qui solo per devastare il blog, che le loro mamme fanno marchette e i loro babbi fanno i papponi. e questo è il vero motivo per cui dalla loro unione sono nate tante teste di cazzo.
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    L'altro giorno ho incontrato un tizio che con cui ho collaborato in Regione e mi fa: "la crisi? che me ne fotte a me tanto c'ho il posto fisso!" e dopo qualche giorno anche un altro in Università: "tanto a me non mi possono licenziare". Cioè tu devi inginocchiarti a loro per lavorare e in risposta loro sia che lavorino o non lavorino ti rispondono che hanno il posto fisso! E se hanno bisogno che fanno? Emettono un BANDO!! ANCHE IO QUANDO HO BISOGNO VOGLIO POTER EMETTERE UN BANDO!!!
  • Quasimodo 4 anni fa
    Ci sono parecchie cose che stanno morendo, in tanti asseriscono che anche la Chiesa stia per chiudere i battenti; meno male, vicino a casa nostra c'e'una chiesa sempre vuota, da dove suonano le campane del kazzo, dalla mattina alla sera: dliiiing!dloong!dlan!dlan!dlindlondlanan!.. Almeno morti loro, avremo un po' di pace.
  • angeldevil 4 anni fa
    ...OCCHIO E DICO OCCHIO AI BROGLI ELETTORALI...
  • donatella savasta fiore Utente certificato 4 anni fa
    tutto giusto sui tagli. Però ne manca uno. Palazzo Chigi al tempo di Berlusconi costava 4 miliardi l' anno. Non so se Monti abbia cambiato in qualche modo questi numeri. In ogni caso tanto per avere un parametro, quattro miliardi l' anno sono esattamente il doppio del fatturato mondiale del parmigiano reggiano (2 miliardi l' anno). Avete un idea di quanto lavoro è necessario per fabbricare tutto il parmigiano reggiano del mondo? Come è possibile che per sostenere palazzo Chigi ce ne voglia più del doppio? Non si potrebbe rendere pubblico il dettaglio di simili spese?
    • teresa p. Utente certificato 4 anni fa
      in effetti a leggere il paragone viene la pelle d'oca.e la cosa peggiore è che dalle spese degli immobili alle agendine "sponsor" dei parlamentari( la lista delle spese futili e superflue è lunga e tediosa,chi non ha sentito parlare dei rimborsi per partite al video poker o per viaggi di piacere e merendine varie)non si capisce come possa esistere gente che riesce ad ascoltare la quasi totalità dei politici di "ieri"(ripongo tutta la mia ansiosa fiducia in m5s e sono positiva a riguardo)mentre promuove nuovi e possibili miracoli(come fossero alla prima candidatura;che facce toste,diventu blu dalla rabbia).e poi nella scuola di mio figlio nessuno,me compresa, può permettersi di pagare i ticket della mensa.e loro si trastullano con qualunque tipo di agio,a scrocco.
    • Paulette P. Utente certificato 4 anni fa
      E già, è opportuno sapere anche questo, che cavolo sono cifre stratosferiche. Chi può illuminarci in merito? Saluti.
  • antonio folegnani 4 anni fa
    IL MIO COMUNE LO HA GIA FATTO ALTRO CHE 5 STELLE IO NE VOGLIO SEI PERCHE' NON VIENE A TROVARCI GRILLO CHE GLIELO SPIEGHIAMO NOI COME SI GOVERNA
  • giuseppe tetiviola 4 anni fa
    Leggere il programma con tutti questi tagli e riduzioni di costi è musica per le mie orecchie.Una grande fetta delle famiglie italiane ha dovuto tagliarsi le spese per anni,vivendo con poco e aspettando invano che l'esempio venisse dai nostri politici.Finalmente questo tempo è arrivato.Forza movimento 5 stelle.
  • fabrizio castellana Utente certificato 4 anni fa
    - 12 al BOOM
  • fabrizio castellana Utente certificato 4 anni fa
    - 12
  • Sondaggino onlain 4 anni fa
    La Madonna, ma che e' una metropoli Mira, quanto cazzo c'avranno da fare che non arrivano? Ha fatto bene o ha fatto male la giunta a non riconfermare la neomamma di Mira?
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      la neomamma fa l'avvocato e , a tempo perso, fa l'assessore che , è bene ricordarlo , è una carica temporanea e non un impiego. La signora andava poco in comune a causa del suo lavoro e non della gravidanza! Una mia amica si è dimessa da consigliera quando si è accorta che per impegni sopravvenuti di lavoro non ce la faceva più a seguire anche gli impegni della giunta, doveva scegliere! Questione di correttezza.
  • aster c. Utente certificato 4 anni fa
    Frodi fiscali per finanziare l'usura: operazione contro la 'ndrangheta, perquisizioni anche a Parma «L'indagine, coordinata dalla Procura Nazionale Antimafia e dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bologna, mira a smascherare fenomeni di criminalità organizzata di matrice 'ndranghetista con base nella provincia di Reggio Emilia, riconducibili a importanti imprenditori calabresi da tempo stabilitisi in Emilia Romagna - dice la Finanza -. L'operazione di polizia, che ha visto oltre un centinaio di Finanzieri operare anche nelle provincie di Crotone, Cremona, Mantova, Verona, Parma, Modena e Bologna, è lo sviluppo delle indagini successive all'arresto di un usuraio effettuato dal Nucleo di Polizia Tributaria agli inizi dell'estate scorsa nella città di Cremona». L'operazione ha coinvolto anche Cutro, cittadina del Crotonese.
  • franco freducci Utente certificato 4 anni fa
    ne hai dimenticati parecchi - eliminazione dei vitalizi di parlamentari,dipendenti della Regione etc.. (che sono anche reversibili agli eredi!) - eliminazione delle "autority" (stipendi fuori di testa per non avere nessun potere impositivo sugli organi inadempienti) - eliminazione dei Consorzi di bonifica, è troppo lungo dire perchè non servono - istituzione di un tetto massimo per le pensioni d'oro - eliminazione della disoccupazione per lavoratori stagionali che si recano all'estero durante la disoccupazione-(o vanno in vacanza o a lavorare in nero) etc.etc. .....
    • Paulette P. Utente certificato 4 anni fa
      E bravo, SI, sono d'accordo anch'io. Accipicchia quante cose ci sono da eliminare e pure retroattivamente. E' proprio importante questo blog, interagendo così si riesce a fare un elenco completo. Ciò che sfugge a uno può essere integrato da un altro. Favoloso. W M5S e saluti a tutti.
  • paolo b. Utente certificato 4 anni fa
    io sono anni che condivido queste cose , ma mi chiedo : perchè ancora quasi la maggioranza degli italiani non le condivide ??
    • Paulette P. Utente certificato