Renzi rilancia l'economia... tedesca

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.



di Luigi Di Maio

E ci credo che Angela Merkel sostenga il ‪#‎JobsAct‬: più Renzi distruggerà il mercato del lavoro italiano, più la Germania se ne avvantaggerà. Altro che rilanciare l'Europa, al massimo stanno rilanciando l'economia tedesca.
Ieri a Ventotene, Merkel, Hollande e Renzi hanno annunciato le tre parole dʼordine per rilanciare l'economia europea: giovani, cultura e digitale. Peccato che dopo l'annuncio la Cancelliera tedesca abbia tradito le sue "buone intenzioni" affermando che il Jobs Act è una buona decisione per un'Italia che abbia successo e dichiarando di appoggiare pienamente Matteo Renzi in queste misure. Quale Europa vorrebbero rilanciare con queste misure?

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Paolo Ghiazza 1 anno fa
    attenzione la germania si è comprata la monsanto,potrebbe essere una manovra per far passare quello che voleva far passare il ttip,la merkel dovrebbe andare a pascolare su una montagna senza campanaccio al collo (tanto è meglio perderla che trovarla) e mangiare erba sana
  • mario genovesi 1 anno fa
    Un ragazzo che conosco è stato fino a poche settimane fa in Germania a fare il pony express e prendeva 2000 euro al mese, con corso di lingua a carico pubblico. In Italia con garanzia giovani ha aspettato quasi un anno che la Regione gli pagasse 500 miserabili euro. E intanto i tedeschi studiano il bail in dei titoli di stato, fatto apposta per mandare falliti noi italiani in barba alla BCE, altro che flessibilità. Serve immediatamente un governo di gente seria che rilanci l'economia abbattendo il debito, rilanciando, redditi, consumi e investimenti, altro che quattro guitti da politica spot. Il prossimo vertice con la Merkel sarà a Maranello, solo una mente malata tipo Veltroni può ideare una cretinata mediatica simile.
  • Giuseppe C. Budetta 1 anno fa
    PEUS NOSTRANI Molti pentastellati affermano che l’Italia è un Paese povero e debole. Di conseguenza, l’Italia deve lasciare la moneta unica, seguendo gli esempi di nazioni come la Svezia e l’Inghilterra che però non hanno mai adottato l’euro. Chiedo ai pentastellati-euro-moneta-scettici (PEUS) perché non rendere questo Paese competitivo? Chiedo ai PEUS perché non aiutare il governo per vere ed ineludibili riforme strutturali, come la riduzione drastica dei parlamentari (coi loro assistenti & segretari & prebende di viaggio-vitto ed alloggio)?
    • Aldo Masotti Utente certificato 1 anno fa
      Uscire dall euro e dall europa e l unica via per tornare ad essere la quinta potenza mondiale come eravamo una volta . Ma sopratutto non avere un tedesco che ti dice cosa fare e come fare e , nello stesso tempo, essere un unico CIE per conto dell europa . (cie= centro identificazione espulsione)
    • pietro denisi Utente certificato 1 anno fa
      Ma dove cazzo vive questo Budetta, all'interno del Nazareno?
    • gianpietro d'angelo 1 anno fa
      Mi chiedo se le persone come te ci sono o ci fanno. Io, com emilioni di italiani, non solo sono euroscettico, ma ritengo anche questo govarno non legittimato costituzionalmente. Figuriamoci se mi metto a dare una mano a questi abusivi dalla poltrona.
  • pasquino 1 anno fa
    ..merkel ed hollande portano in giro il bomba solo per fare numero che, qualunque cosa dica, lo rimandano sempre al consiglio d'europa dove,si sa, gli fanno sicuramente il culo...
  • claudiog 1 anno fa
    Abbassare il costo del lavoro è questo l'unico obbiettivo di questi schiavisti del ventunesimo secolo!come abbassarlo?con l'immigrazione che abbassa il costo della manovalanza a sfavore della manovalanza esistente prima,per esempio prima un manovale italiano muratore guadagnava 55-60euro mentre oggi la paga grazie a questa scellerata immigrazione é di 40 euro!l'immigrato con 40 euro é felicissimo mentre l'italiano deve per forza emigrare perché già erano pochi i 55-60 euro figuriamoci i 40euro!É questo che i potenti del nostro continente anzi è ciò che vuole il capitalismo mondiale!
    • Stefan Alm Utente certificato 1 anno fa
      È proprio così.
  • Marco Andrea Antonio Guerrieri 1 anno fa
    https://soundcloud.com/marco-guerrieri-3/il-delirio-mercantilista-tedesco-fonte-bagnai?in=marco-guerrieri-3/sets/litalia-pu-farcela-bagnai
  • Marco Andrea Antonio Guerrieri 1 anno fa
    QUESTA E' LA RIPARTENZA DELL'ITALIA? Fonte Eurostat - Consuntivo 2015 La crescita del Pil nell’area dell’Euro – Anno 2015 ( variazioni percentuali ) - Nel 2015 la crescita nell’area Euro è stata del 1,7%, (quasi il doppio del 2014, +0,9%) con il Pil dell’Irlanda cresciuto del 7,8%. Italia al terz'ultimo posto (+0,8%) e solo la Grecia in negativo (-0,2%).
  • Marco Andrea Antonio Guerrieri 1 anno fa
    CHI SONO I RESPONSABILI DEL DISASTRO ITALIANO ? Fonte Eurostat - La crescita del Pil nell’area dell’Euro – Periodo 2008-2015 (variazioni percentuali) Rispetto al 2008, l’anno in cui ha avuto inizio la crisi economico-finanziaria, l’Euroarea ha recuperato quanto era stato perso (+0,3%) , con 11 Paesi in crescita, tra cui Germania (+5,9%) e Francia (+3,2%) e 9 in flessione. L’Italia è al terzultimo posto avendo accumulato una perdita del Pil reale di -7,3%. Nessun testo alternativo automatico disponibile.
  • Antonia Valenzisi Utente certificato 1 anno fa
    Caro Presidente Luigi Di Maio: questo tizio è delirante, siamo ritornati nella monarchia... deve scomparire al più presto possibile dal governo, ci sta trascinando in un vicolo cieco alla rovina totale con questi due Dittatori che si vogliono mangare L'Italia con noi dentro :-(
  • Francesco Macchiarola Utente certificato 1 anno fa
    Claudio, anch´io vivo in Germania, ormai da piú di 20 anni. Prima ho vissuto per 30 anni in Italia e ti assicuro che il biglietto del tram l´ho sempre pagato. Io (quando vado in vacanza) e la maggior parte degli Italiani continuiamo a pagare in Italia sia per le tasse che per i servizi pubblici, sempre piú scadenti. Chi al momento non paga tasse e servizi sono i clandestini e i profughi, regalo dell´Europa e di Sarkozi, in particolare, che ha bombardato la Libia. L´Italia é sprofondata in una grave crisi economica da quando é arrivato l´euro. E questo é un dato di fatto. La Germania ha aumentato la sua ricchezza da quando é arrivato l´euro. E questo é un altro dato di fatto. Non é una coincidenza ma un rapporto causa-effetto. Se le imprese in Italia chiudono é perché le tasse ti strozzano, e questo per pagare i debiti ad un Europa strozzina!L´Italiano é colpevole solo in una cosa: é uno che guarda solo nel proprio orticello, fregandosene del resto del popolo. È sufficiente vendersi ad un politico e credere che questi poi ti dia un posto di lavoro. Solo in Italia esistono i concorsi pubblici, farsa per assegnare posti di lavoro ai raccomandati. Liberarsi da una mentalitá clientelistica: questo si dovrebbe fare. E invece la raccomandazione, quella che in Germania é chiamata "Vitamina B", sta arrivando anche dai crucchi. Per quanto riguarda il lavoro in nero, poi, se non lo sai, la Germania é al primo posto in Europa! Io farei queste distinzioni, se non ti dispiace.Considerare i dati di fatto e non i luoghi comuni.
  • Giovanni F. 1 anno fa
    VIVA SANDRO PERTINI! PARTIGIANO ITALIANO E PADRE COSTITUENTE! Combatté contro i nazifascisti e contro un RE VIGLIACCO!
  • id &as Utente certificato 1 anno fa
    Perfetto... qualcuno ricorda come mai, a Ventotene, c'è il commissario prefettizio straordinario ? http://www.h24notizie.com/2016/06/ventotene-non-approva-il-bilancio-il-prefetto-scioglie-il-consiglio-comunale/
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    Cosa pretendiamo che dica la Merkel. Mentre gli altri due partecipanti al vertice sono molto teoricamente socialisti, lei fa parte del partito popolare europeo, un partito conservatore al quale per l'Italia aderiscono Forza Italia e i centristi di Alcano. In teoria dovrebbero avere idee e programmi diversi almeno in materia di economia e lavoro. Se cosi' non è' e la Merkel elogia il jobs act vuol dire che qualcosa non va dalla parte suppostamente "socialista" dove le idee sono ben confuse.
  • Giuseppe Spiritoso 1 anno fa
    L' Europa del cazzo cioé vdella Germania e della Francia
  • Giovanni F. 1 anno fa
    E bravo, l'ennesima prostrazione a 90 gradi del nostro eroe, eppoi visto che i culi sono i nostri, a lui cosa gliene fotte?
  • paolo t. Utente certificato 1 anno fa
    Tranquilli. Notizia di oggi,ore 13.30 Tg la7. La Merkel ha promesso all'italia che la Germania è disposta ad accogliere alcune centinaia di migranti. La mia domanda è molto semplice:ma questa culona ormai in putrefazione viene a prenderci per il c.. persino in casa nostra? Naturalmente promettendo all'italia un po di flessibilità, tanto cara al nostro ebetino per poter promettere 80 € ai pensionati in prospettiva referendum. Alcune centinaia vuol dire da 100 a 999,su 200.000 sai che spreco. Naturalmente lei accetta soltanto diplomati e laureati magari senza famiglia. Continuiamo così.A forza di farci prendere in giro prima o poi ce lo metteranno nel side b.Preparatevi l'unguento oppure,occupiamo le piazze.
    • Pierangelo Fernandes Carera 1 anno fa
      Lei lo sà... per fare il no vincere le persone devono sapere che cosa è la verità. Devono sapere che la televisione sta mentendo, il cittadino deve sapere, se non lo sà, vedendo tutte queste notizie è molto possibile che metta il bastone tra le ruote del no! E succederà come spesso accade in un paese disinformato... si deve combattere la disinformazione.
  • Immacolata De Martino Utente certificato 1 anno fa
    L'Italia per me dovrebbe ritornare nelle mani degli italiani fedeli alla propri Patria e farla rifiorire per un futuro sicuro per i nostri figli, perché penso che per quanto sia stata danneggiata io non ci sarò più!
  • Francesco S. Utente certificato 1 anno fa
    Che rimpianto quando avevamo criticato Berlusconi che aveva fatto aspettare la Merkel fuori dalla macchina e poi le aveva detto: ero al telefono per cose importanti. AVEVA RAGIONE A TRATTARLA COSÌ. Meglio che fare lo zerbino!
  • Renato O. 1 anno fa
    Caro Di Maio, Lei dimentica la quarta parola d’ordine lanciata dai tre sulla portaerei: difesa comune. Una vera provocazione militare, rivolta contro la Gran Bretagna. Questa nuova triplice intesa sta rilanciando l'idea tedesca di un esercito europeo, che permetta alla Germania di tornare ad essere una grande potenza militare, in grado di sfidare perfino l’America e la Russia. Una cosa pericolosissima, dati i precedenti storici, che potrà causare nuove guerre. Altro che Unione Europea promotrice di pace! Questi qua sono davvero pericolosi, stanno mettendo a repentaglio la sicurezza dei cittadini, aprendo le porte all’immigrazione selvaggia, e ora si preparano a nuove avventure militari. Speriamo che i popoli europei non siano totalmente scavalcati in questa materia, sui cui si basa la sovranità nazionale.
    • Michele Passera 1 anno fa
      Secondo la rivista militare "DeDefensa", se la Germania volesse investire in difesa, nel giro di 10 anni eguaglierebbe il faraonico apparato militare americano. Un apparato però che avrebbe un'efficienza di tipo tedesco, non americano, ovvero enormemente più efficiente delle forze armate americane.
    • Immacolata De Martino 1 anno fa
      Dobbiamo assolutamente unirci e mandare a casa questo individuo. Lui è la rovina del popolo italiano, a lui non interessa il presente ed il futuro dei nostri figli......... Vorrei che la nostra nazione ritornasse a far parte degli italiani.
  • Andrea Carunchio 1 anno fa
    Caro Presidente...ieri quei tre falliti mi facevano pena...non sanno più che fare....poi con la mazzata della brexit hanno proprio perso la bussola....se hanno ancora un pò di coscienza dovrebbero svignarsela...schiodarsi dalle poltrone e scomparire prima di Natale...a meno che cercheranno un appoggio ...un help da Recep!
  • Fabio Bagnoli 1 anno fa
    appoggia pienamente .....e profandamente nel deretano del fantoccio di rignano e di tutti i fottuti italioti .....
  • italo libero 1 anno fa
    Governo Infame. Stai strozzando l'economia locale. Stai dissanguando le partite iva. Migliaia di attività chiudono e chi è Costretto a rimanere per colpa dei debiti e della burocrazia deve pagare anche per quelli che ( beati loro ) sono riuscisti a chiudere. Governo infame. Branco di ladri. Toglietevi il vitalizio.
  • antonello c. Utente certificato 1 anno fa
    Ciao portaVoce Luigi Di Maio sono pienamente d'accordo sull'evidenziare che gli spot propagandistici della caste colluse con le multinazionali e le loro banche d'affari con sede in B.C.E. non portino assolutamente nulla di buono per le nostre vite , per la vita dei cittadini Italiani .. A tal proposito vorrei chiederti di poter proseguire con le nostre proposte e con il Sistema Operativo Rousseau ( elaborato da Gianroberto Casaleggio per il M5S ) In questo modo dimostriamo e continuiamo a rimarcare che , per noi non contano le balle e la propaganda continua di un regime allo sbaraglio , e mettiamo avanti a tutto le richieste dei Cittadini iscritti , con la loro partecipazione dirette e partecipata , dai territori alla Rete alle Istituzioni .. Vedrai che apprezzerai molto le proposte che abbiamo elaborato per tutto il nostro M5S e che saranno messe a votazione diretta per essere presentate nelle istituzioni di Riferimento . Sono pienamente in linea con il nostro Programma e con il nostro Non Statuto Un'abbraccio Luigi .. A presto !
  • Beppe A. Utente certificato 1 anno fa
    https://oronero.files.wordpress.com/2012/12/8c56a-bilanciacommercialecumulativoconlagermania.png http://www.scenarieconomici.it/wp-content/uploads/2013/09/sme-eur.png
  • michele nasso 1 anno fa
    Sulla Garibaldi....non è che hanno firmato qualche accordo a nome degli italiani? Nessuno ha capito le ragioni di questo incontro. Se possiamo sapere qualcosa, grazie. W l'italia pentastellata.
  • giorgio gamberucci 1 anno fa
    le solite pacche sulle spalle logore per mostrare al pubblico convergenza europea (ormai scaduta) su degli intenti di vent'anni fa' praticamente é stata una perdita di tempo ad incontrarsi senza risolvere nulla per le societa' che rappresentano', sempre a spese dei contribuenti
  • Della Rosa Franco 1 anno fa
    TUTTO SI RISOLVE COMPLETANDO L'AFFOSSAMENTO DELL'ECONOMIA NAZIONALE !!! UNO SU TANTI ESEMPI DI UNITA' NAZIONALE !!! AD OGGI SONO STATI ACQUISTATI ALL'ESTERO CIRCA 40.000.000 DI AUTOMEZZI PER LA MODICA CIFRA DI 5-6.000 MILIARDI DI EURO PARI A 200 ANNI DI FINANZIARIE !!! CARI ITALIANI CONTINUATE COSI', A BREVE NEMMENO I SOLDI PER IL PANE SI TROVERANNO PIU' !!! QUESTE SONO LE SCELTE DEI SINGOLI CITTADINI !!! PRIMO BENEFICIARIO LA GERMANIA, SECONDO "A CHILOMETRI 0" COME PIACE TANTO RIEMPIRSI LA BOCCA OGGI, L'ORIENTE ADDIRITTURA !!! COMPLIMENTI !!!
  • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa
    Eppoi, pure il nome "trilaterale" mi suona tanto di sega elettrica da film horror. Conosco le vittime.... Agevolo l'esempio(!): http://www.directindustry.it/prod/logosol- ab/product-98957-1291997.html
  • Rosa 1 anno fa
    Quello che ho pensato io è stato: che cosa venderà questa volta?
  • Beppe A. Utente certificato 1 anno fa
    Notizia vecchia di almeno 2 anni http://www.repubblica.it/economia/2014/10/07/news/berlino_niente_tensioni_con_roma_e_alla_merkel_piace_il_jobs_act-97556565/ sia il jobs act che la loi travail sono emanazioni germanocentriche con l'avallo della bce di draghi (difatti sono molto simili)
  • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 1 anno fa
    Buongiorno Luigi Di Maio, Buongiorno Blok. Mi piacerebbe sapere se nelle viscere di quella portaerei quel trio d'avanspettacolo abbia firmato qualche accordo o contratto a nome del popolo italiano. Oppure dovrà rimanere un segreto per i giornalisti intimi? Per cortesia esaudite questa mia curiosità!
  • Andrea Zanella Utente certificato 1 anno fa
    L'itaglia dei poveri e la Germania dei ricchi, noi schiavi, loro padroni!
    • Claudio Lato 1 anno fa
      Non c'è da stupirsi che l’Italia non si muove così. Leggendo tanti commenti dove si percepisce questo atteggiamento da vittima nei confronti dei tedeschi mi viene da vomitare. Ehi, ma voi italiani orgogliosi, guardate innanzitutto a voi stessi, alle vostre grandi qualità e capacità, alle vostre risorse infinite, alla vostra creatività che avete, al posto di lamentarvi degli altri e per favore non mettetevi in ginocchio davanti ai tedeschi… Alzatevi, testa giù e avanti. Guardate solo voi stessi. Rimboccate le mani e su. Sono davvero stanco di sentire queste lamentele nei confronti dei tedeschi. Al posto di trovare sempre un capro espiatorio per i vostri fallimenti, venite pure in Germania per rendervi conto della realtà e a capire meglio qual e il vero motivo per il quale c’è lavoro e benessere. Non e la Merkel con le sue manovre. Sono le singole persone che si fanno ogni giorno un mazzo e che si pagano il biglietto del tram senza fare il furbo. Si, sono Italiano e vivo da tanti anni in Germania
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus