Energia: via dal carbone solo con il MoVimento 5 Stelle

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

Via dal fossile per un’Italia a efficienza energetica e fonti rinnovabili. E’ questo il progetto del MoVimento 5 Stelle e del suo programma Energia già votato dagli iscritti online. Un obiettivo da raggiungere entro il 2050, attraverso innovativi programmi di transizione e trasformazione industriale, che giorno dopo giorno determineranno benefici ambientali, economici e sociali al nostro Paese.

Quello che vuole il M5S al Governo è chiaro: uscire dal carbone entro la fine della prossima legislatura ed entro il 2050 puntare ad un sistema energetico libero dalle fonti fossili. Anche Svezia e Danimarca vogliono diventare totalmente “Fossil Free” entro il 2050. Con loro anche Svizzera (con un referendum il popolo elvetico ha detto ‘Sì’ alla transizione energetica), Germania e Francia.
Per far questo, il M5S oggi ha messo a confronto docenti universitari ed esperti del settore. E’ il primo di una serie d’incontri.

Renzi e la sua maggioranza in questi anni hanno ostacolato questa strada virtuosa, favorendo con lo Sblocca Italia un modello energetico opposto a quello che il M5S propone. Il mondo renziano è fossile e dipende esclusivamente dai grandi produttori, quello a 5 stelle è un modello innovativo e aperto in cui produttore (offerta) e il consumatore (domanda) partecipano attivamente al sistema energetico con regole semplici e chiare.

Renzi ed il Pd hanno preso in giro i cittadini annunciando un “green act” che ancora attendiamo di conoscere. Con Renzi l’Italia ha rallentato il cammino nel settore dell’efficienza energetica e delle rinnovabili. Nel 2016 in Italia sono stati installati in Italia solo 360 MW di nuovo fotovoltaico ed appena 290 MW di eolico, con un calo annuale del 19% relativo alle installazioni di solare, eolico ed idroelettrico. Non solo, la produzione elettrica da fonti rinnovabili in Italia è in calo da tre anni!

Un danno per l’ambiente, l’economia ed i settori produttivi innovativi.

Renzi che stringe la mano a Obama sul tema dei “cambiamenti climatici” è pura ipocrisia. Solo con il MoVimento 5 Stelle al governo si attuerà la transizione ecologica verso un sistema libero dalle fonti fossili e ad economia circolare.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • louis louis Utente certificato 7 mesi fa
    OFFERTA DI PRESTITO TRA INDIVIDUO AFFIDABILE Avete bisogno di finanziamenti per creare o espandere il tuo business, ma non è possibile ottenere credito da una banca ? Offriamo prestiti tra particolare, per una durata massima di 1 a 30 anni, del 2% l'anno. Vi preghiamo di contattarci direttamente al nostro indirizzo di posta elettronica : chouinardromaine@hotmail.com
  • rolita maldini Utente certificato 7 mesi fa
    Molto soddisfatto con il trattamento della mia applicazione di prestito di 80000 a 200.000 euro con un tasso basso di 2%. Raccomando a chi vuole un prestito in gravi condizioni per l'acquisizione della sig. ra Beeliada POUPARD (prestitobancario2017@gmail.com). Una seria concorrenza e velocità. Da non perdere non, ma molto sincera gratitudine sul seguito dato al mio account fino al rilascio dei fondi. L'ha fatto a tempo di record. Questo messaggio è per voi e va al posto di qualsiasi richiedenti credito al fine di risolvere tutte le vostre preoccupazioni finanziarie. E-mail: prestitobancario2017@gmail.com
  • Piombi 7 mesi fa
    Questo messaggio si rivolge alla persona avente bisogno di prestito per affrontare le difficoltà finanziarie per uscire dal vicolo cieco che causano l'economia al giorno d'oggi. Siamo in grado di farvi prestiti in tutti i domini o che siate e con condizioni che vi faciliteranno la vita e un tasso annuale da partire dal 2%. se avete bisogno di prestito non esitate a contattarle per ulteriori informazioni sulle nostre condizioni. Personale Mail: piombiipatrizia@gmail.com Invia la nostra azienda loanprivate.invest@gmail.com ecco il nostro numero di WhatsApp: +33755015299 Grazie e buona giornata.
  • sandra alexandri Utente certificato 7 mesi fa
    Io sono sandra grazie Josina Gomez posso ottenere un prestito di 200.000 euro con un tasso del 2% in 72 ore bonifico bancario ho avuto difficoltà a credere sono stato truffato più volte tutti questi documenti sono approvati in Europa America Asia e certificano perché le imprese europee signora Gomez vi offre qualsiasi tipo di prestito per il vostro progetto di viaggio finanziamento progetto , si prega di studiare nelle Università di contatti si sarebbe non essere delusi dalla posta prestitobancario2017@gmail.com
  • Giovanni F. Utente certificato 7 mesi fa
    2017 ancora carbone. ma la FUSIONE A FREDDO CHE FINE HA FATTO?
    • anissa kherallah Utente certificato 7 mesi fa
      Ciao a tutti Per chi è alla ricerca di un sostegno finanziario, serio e rapido per l'acquisto della vostra auto, acquistare la vostra casa, iniziare una piccola impresa, o esigenze personali, ma non può beneficiare dell'assistenza presso la propria banca.Non più preoccupazioni; non perdere tempo. Mettiamo a vostra disposizione la finanziaria di offerte a prezzi accessibili tassi di interesse. Se siete interessati, vi preghiamo di contattarci a questo indirizzo : developpement.aide@gmail.com Ti ingannano più persone, me la signora Anissa Kherallah io sono qui per aiutarvi, in tutta sincerità
  • alberto comune 7 mesi fa
    TROMBATI DEI PARTITI, FRUSTRATI AL LIMITE DELLA SOGLIA DI SBARRAMENTO, POVERACCI SENZA DIGNITà E COSTRETTI A LAKKè DI PARTITO, USATI E IGNORATI, IGNORANTI USATI, IGNORANTI IGNORATI, FIGLI DELL'IGNORANZA, IGNORANTI DI SūNZI...., ROSICONI SENZA INCARICO, TIFOSI DELLA PAGNOTTA, MANTENUTI E MANTENUTE, IRREALIZZATI, TIMOROSI DEL PROPRIO CREDO E DELLA PROPRIA IDENTITà, TIMOROSI E BASTA, ........VENITE, I FRANCESCANI ACCOLGONO ANCHE VOI, E SARETE LIBERI DALLE VS RESTRIZIONI.... p.s. azz ho sbagliato post! -(
  • Giovanni Velato Utente certificato 7 mesi fa
    C'è solo una cosa che rende, purtroppo, questo post molto simile a tutte le altre dichiarazioni: la mancanza di un vero piano operativo. Un piano che si potrebbe attuare da subito senza dover attendere di "vincere le elezioni", anzi se attuato potrebbe anche facilitare il risultato elettorale. Purtroppo anche il "movimento" per ascoltare nuove idee si basa molto sui titoli e sulle patenti degli interlocutori, precludendosi così ogni possibilità di capire che una carriola rovesciata si ripara meglio che non standoci sdraiati sotto. Si corre anche il rischio di importare all'interno del movimento anche idee che vanno contro gli obiettivi tanto sbandierati. E' veramente miope non chiedersi perché nei paesi che sono più avanti nella Decarbonizzazione (Olanda, Danimarca e Norvegia) tutto si è fatto meno che chiudere immediatamente le centrali a Carbone, mentre noi non solo siamo orgogliosi di averlo fatto, con costi altissimi a carico della collettività, ma continuiamo ad ascoltare come fossero dei guru coloro che sostengono questa tesi. Ho il Movimento è solo capace di seguire la Moda ho è prigioniero di visioni limitate, visioni utili per vincere elezioni ma non per governare verso un'biettivo fondamentale come quello del superamento della dipendenza energetica da fonti fossili. Ahh se qualcuno leggesse almeno le Email ...
  • Carlo A. Utente certificato 7 mesi fa
    il metano è molto meno inquinante, se non erro, e allora invece di fare una centrale a carbone facciamola a metano. Si era detto che le pale eoliche in alto mare erano una delle possibili soluzioni, sono state fatte?? Finiamola di dire " quando saremo al governo" con la legge elettorale che faranno e che saremo costretti ad accettare il M5***** non andra' mai al governo anche per il fatto che non ci alleeremo con nessuna forza politica. Se perderemo la prossima consultazione politica saremo una forza di opposizione da ridere e io personalmente, data l'eta' non votero' piu'. Speriamo bene, ma mi viene in mente il detto " chi vive sperando..................."
    • Carlo A. Utente certificato 7 mesi fa
      Maria, lo so che non votare è un errore, ma forse non mi sono spiegato : ho una eta' che , se non vinceremo le prossime elezioni , fra 8 / 9 anni saro' talmente vecchio che...........sempre che ci sia ancora........................
    • Maria P. Utente certificato 7 mesi fa
      credo che non votare sia un errore
    • Napalm 7 mesi fa
      Concordo, tanti potenziali elettori non voteranno il M5S, perché molto probabilmente se ne starà tranquillo all'opposizione, cosa che fa molto bene, ma non basta. Starsene all'opposizione significa far sgovernare il PD con FI, tanti elettori non vorranno rendersi complici di questo.
  • fausto i. Utente certificato 7 mesi fa
    Da sempre penso che utilizzare le fonti rinnovabili di energia sarebbe il modo migliore per rispettare il ns pianeta e tutti gli esseri che lo abitano. Una politica energetica basata sul carbonio porta esclusivamente inquinamento, distruzione della fascia dell'ozono e condizioni di vita inaccettabili, soprattutto per piante ed animali. Ricordo che, oltre all'energia eolica e a quella solare esistono anche quella geotermica e quella che sfrutta l'enorme potenzialità del moto delle maree. Queste ultime ad impatto ambientale "dolce". Il vero problema è, come al solito, che troppi "industriali" dell'energia lucrano sulla salute delle persone, esclusivamente per tornaconto personale e dei propri sodali e referenti politici, in spregio ai diritti della collettività (esempio lampante la centrale tirreno power di Vado Ligure, ora per fortuna inattiva). In attesa della rivoluzione portata dalla fusione nucleare, che potrebbe fornire energia a costi risibili, l'unica via percorribile è quella delle rinnovabili obbligatorie. Subito una proposta di legge del Movimento please.
  • Alessandro F. Utente certificato 7 mesi fa
    Finalmente l'intelligenza al servizio della collettività e non al dio denaro. Forse si potrà parlare di Chemiurgia, di canapa, di ortica; forse un giorno quando sarà dichiarato a gran voce il crimine contro l'umanità più subdolo e ipocrita della stori
  • Lorenzo P. Utente certificato 7 mesi fa
    Il carbone è risaputo che sia una fonte energetica inquinante e altamente dannosa per la qualità dell'aria e dell'ambiente, se non si riesce ad ottenere un'energia al 100% da fonti rinnovabili, perlomeno si dovrebbe aumentare notevolmente la fornitura di energia da queste fonti, tra il solare, l'eolico e il fotovoltaico si deve incrementare. Il petrolio è inquinante come il carbone e comunque è una fonte non inesauribile, a differenza del sole e del vento, che non si possono esaurire.
  • flavio guglielmetto mugion Utente certificato 7 mesi fa
    NO AL CARBONE.
    • massimo m. Utente certificato 7 mesi fa
      ...e no ai babbi "carbonari"
  • rosannascarpa 7 mesi fa
    sempre stata favorevole alle energie rinnovabili. in alto i cuori. sempre con voi.
  • rosannascarpa 7 mesi fa
    sono sempre stata a favore alle energie rinnovabili e quindi sono del tutto con voi cinque stelle. in alto i cuori.
  • id &as Utente certificato 7 mesi fa
    Bangladesh introdurrà carbon tax contro cambio climatico Paese povero ma esposto a inondazioni per riscaldamento globale http://bit.ly/2rtSSSn
  • cotez maldini Utente certificato 7 mesi fa
    Ciao Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 60.000 euro con un tasso del 2% per il vostro viaggio e di project financing studi per le imprese di costruzione d'oltremare e fondo di investimento in commercio vari di progetto e costruzione e altre l'acquisto di auto a noleggio a casa e Appartamento acquisto e pronto per la salute e l'educazione dei vostri figli pronto sollievo per chiunque nel settore agricolo pericolo e affari milioni project financing Contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com
  • Paolo Z. Utente certificato 7 mesi fa
    Mi sono chiesto “Ma che sta facendo”, dopo che B. ha slinguato il sedere gli amanti degli animali. A pasqua ciuccio all'agnello e proposta di cambiare la costituzione, in favore degli animali, che sono esseri senzienti. Secondo Forza Italia e i vegani. Però, mi son detto, B. ha sempre idee che l'hanno portato al successo, non importa che l'idea era positiva per la società. Poi mi sono reso conto: è ignoranza di ritorno, di cui faccio un esempio: è successo che una sposina milanese, venuta ad abitare nella pedemontana veneta, è stata incaricata dalla suocera di “andare nell'orto a prender un po' di patate”, e non le ha trovate. Perchè i tuberi NATURALMENTE SONO SOTTO TERRA, (e vorrei sapere quanti di voi lo sapete) e la sposina pensava che c'era la pianta delle patate, come c'è la pianta dei pomodori, o dei peperoni. Storia vera, che dice quanto le persone di città sanno di colture, animali, e dato che adesso non ci sono figli, l'amore, specie nelle donne, delle persone, si riversa sugli animali. [ Mi domando perchè NON anche sugli alberi; anche un platano, un carpano soffre, secondo me. Ma secondo i vegani no; https://www.vegan3000.info/i-111/anche-l-insalata-soffre “Al contrario, una pianta che subisce una potatura, anche consistente, diventa più forte e rigogliosa” ; ignoranza allo stato puro; dipende da che albero ( no pianta, ignoranti ); per es i castani puoi tagliarli a zero, d'inverno, il ciliegio “soffre” se è tagliato semplicemente nei rami.] Allora, anche se mi ripugna, seguite la traccia di B., leccate il c*** agli animalisti, ci saranno voti da guadagnare, che serviranno per andare al governo. Paolo TV
    • Paolo Z. Utente certificato 7 mesi fa
      rosannascarpa Tu non voti B., ma chi è indeciso? Tanti han votato B. perchè volevano pressione fiscale meno massacrante, oppure per evadere. Pier luigi Ho copiato e incollato da https://www.vegan3000.info/i-111/anche-l-insalata-soffre ; “Al contrario, una pianta che subisce una potatura, anche consistente, diventa più forte e rigogliosa” . Anche per me l'albero non è una (pianta) di patate, di pomodori, ma altro; dall'abete al pero. Paolo TV
    • rosannascarpa 7 mesi fa
      io sono animalista ma sicuramente non voterei mai ne' berlusconi ne' altri che usano i poveri animali come merce di scambio per avere voti. e' un argomento troppo serio e berlusconi di sicuro non lo e'. e' tragico e basta.
    • Pier luigi 7 mesi fa
      le potature hanno il compito non di rinvigorire le piante (arbusti ed alberi).. (per alberi che si intende piante dal fusto eretto.. tronco) ma di farle fruttificare il più possibile.. questo non vale per tutte le piante naturalmente in alcune si fa la cimatura (pomodori.. meloni).quindi le tecniche di potatura sono utilissime in agricoltura per aumentare la produzione
  • Paolo Z. Utente certificato 7 mesi fa
    Non ci credo che sia possibile fare tutto con il sole/vento. Quando i trasporti saranno elettrici, se saranno, il consumo dell'elettricità si moltiplicherà. Se non ci sarà il gas/gasolio, per riscaldare, il consumo dell'elettricità si moltiplicherà. Ad occhio, se si ha un appartamento di 80mq e 2 auto, la quantità kwh d'inverno richiederà un contatore da 12 Kw, contro i 3 attuali. Per i trasporti sarà uno spasso; un TIR per le merci, un altro TIR per la batterie, per l'alimentazione del primo e del secondo TIR. Basta che guardate quanto pesano le batterie delle auto elettriche... Solo con una svolta tecnologica, ovviamente non fatta in Italia, nel 2050 si potrà pensare di eliminare le fonti fossili. Sperèm. Paolo TV
    • Ferruccio B. Utente certificato 7 mesi fa
      Hai perfettamente ragione! Purtroppo ad oggi non esistono sostituti dei fossili per sostenere l'attuale sistema economico. Pur essendo strafavorevole alle rinnovabili, queste non potranno garantirci l'attuale livello di benessere/sviluppo che petrolio e carbone hanno reso possibile, in ragione della loro inferiore intensità energetica. Ad esempio i trasporti, su cui si fonda l'attuale paradigma economico, sono impossibili senza petrolio (ovvero una fonte energetica abbondante, facilmente estraibile ed economica). Senza trasporti non viaggia nessuna merce! Ma le fossili hanno due piccoli problemini, nonostante quello che pensa Trump e la stragrande maggioranza dei nostri illuminati decisori politici: sono risorse finite e causano il cambiamento/riscaldamento climatico. Nel primo caso stiamo entrando, o siamo già entrati, nell'era dei ritorni decrescenti delle risorse in quanto abbiamo già estratto quelle più accessibili ed economiche da tirar fuori, ora rimangono (seppur molto abbondanti) quelle più difficili e costose da estrarre, pertanto l'energia netta, che rendono disponibile per la crescita economica e il sostentamento della nostra società via via più complessa, è sempre meno. Il che significa che la crescita del Pil globale è una chimera (leggasi gran caz..ta), totalmente incompatibile con le leggi della fisica (termodinamica in particolare). Non solo, ma vi è possibilità che, venendo meno questa abbondante fonte di energia e non essendo rimpiazzata da altra, il sistema a un certo punto collassi. Altro che decrescita! Nel secondo caso i fossili ci hanno portato a avere in atmosfera una concentrazione di CO2 (ad oggi 410 ppm e in costante aumento) con cui nessun nostro antenato homo “sapiens” ha mai convissuto. Il riscaldamento climatico incrementale che si avrà nei prossimi decenni, già iniziato, è inevitabile sempre per la termodinamica (che non scende a patti con gli umani) e avrà ripercussioni notevoli.
  • Giovanni M. Utente certificato 7 mesi fa
    OT @NAPALM DI SOLITO, si ascolta tutto. A Grillo non interessa andare al GOVERNO. Come al sottoscritto. Ma, GOVERNARE (sì) in modo diverso. https://www.youtube.com/watch?v=nTsibm3luzU STRUMENTI per il CITTADINO, PUBLIC COMPANY... PS: Napalm, ti fai fottere dai GIORNALAI ? Le "puttane" intere che dicono mezze verità ? Oppure NAPALM sei il solito STERMINATORE.
    • Paolo Z. Utente certificato 7 mesi fa
      Napalm Finora, il M5S non vuole governare con nessuno che non sia se stesso, molto difficile con il Senato proporzionale e la Camera al 40%. Penso che se vince proporzionalmente, anche al 40%, dopo il movimento fa una brutta figura, perchè non riesce a governare. Paolo TV
    • Napalm 7 mesi fa
      Possiamo dire che Grillo ha solo buone intenzioni, ma poi nella testa dei potenziali elettori rimane solo quello che i media fanno passare. Pensi che tanti potenziali elettori possano fare i tuoi distinguo, possano approfondire e capire? Tu mi puoi assicurare che se il M5S raggiungesse la maggioranza relativa alle prossime elezioni Grillo consentirebbe la nascita di un governo M5S con il sostegno di altri pariti?
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 7 mesi fa
    Giusto noi possiamo portare l'Italia fuori dalle fonti fossili di energia, ma dobbiamo restare al governo per almeno vent'anni . Perciò' sbrighiamoci a vincere le prossime elezioni.
  • Pier luigi 7 mesi fa
    A Portovesme si deve realizzare una nuova centrale a carbone per Eurallumina.. Non mi pare che il M5s che governa da un anno la città di Carbonia capoluogo della provincia sulcis iglesiente si sia opposto alla sua realizzazione..Urge un intervento serio da parte del garante perche si rispetti il programma energetico.. tra l'altro c'è l'assessore all'ambiente del comune che è favorevole ad una nuova discarica i cui rifiuti provvendono dal polo industriale..
  • Napalm 7 mesi fa
    Tutto molto bello e condivisibile, ma come la mettiamo col fatto che Grillo dice di voler fare queste riforme senza andare al governo? Per fare le riforme ci vuole la maggioranza, di solito la maggioranza governa e fa le riforme. Cosa pensa di fare Grillo? Vincere le elezioni, ottenere la maggioranza relativa, ma non fare il governo con nessuno e quindi continuare a far governare PD+FI?
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus