Indovina chi non viene a cena

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

g7_bruxelles.jpg

"L'altra mattina si è verificato un episodio sintomatico a Bruxelles.
E' avvenuto un episodio simile al famigerato sorrisetto di Sarkozy su Berlusconi, ma molto molto peggio e ben più grave. Dopo le riunioni ufficiali del G7, Barack Obama ha organizzato una riunione strategica "con i partner europei" (quindi niente Cina, niente Giappone) per stabilire alcuni "punti fermi nella strategia politica globale dei prossimi mesi". L'ora era le 17. Il nostro premier si è accodato, tutto contento. Peccato che l'Italia non sia stata invitata. Ci sono andati la Germania, la Francia, l'Inghilterra. Lui no. Quindi, nessuno di noi. L'Italia è stata tenuta fuori.
Lo capisco.
Grazie alla nostra overclass, il nostro Paese è ritenuto non affidabile, non attendibile, non adulto a sufficienza per ascoltare ciò che devono dirsi i grandi che contano.
La cupola mediatica -a differenza che per il sorrisetto di Sarkozy- ha provveduto a non comunicare la notizia, non sottolinearla, non darle enfasi. Ecco perchè serve qualche atto comportamentale immediato di grande spessore.
Gli investitori internazionali stanno scappando via: è il danno collaterale provocato da persone come Berneschi, Bazoli, Pesenti, Penati, Ligresti, Greganti, Zaia, Cota, ecc.
Chi li paga, questi danni? Quanto ci costa la nuova immagine di un nostro premier che viene tenuto fuori della stanza che conta? Quanto ci costa il fatto che nessun telegiornale abbia dibattuto sulla vicenda?
L'Italia va a guidare il semestre europeo non per merito, ma per burocrazia, dato che c'è il turnover, quindi tocca a noi. Ci arriva schiaffeggiata e umiliata, avvilita e denigrata.
Non si otterrà, dunque, un bel nulla. Ciò che ci prospettano è pura piatta retorica.
Per i partiti verticali è l'ultima spiaggia. E' la loro, non degli italiani. Per noi è la prima spiaggia.
Per i cittadini, per gli intellettuali liberi e pensanti, per i soggetti autonomi e indipendenti, per gli appassionati civili per bene, si tratta di equipaggiarsi per lo sbarco nel "Paese normale".
Dal D-day del 6 Giugno 1944 che oggi si celebra, al O-day di domani. Dove O sta per zero. Tolleranza zero. Mafia zero. Criminalità organizzata zero. Nominati zero. Parassiti zero. Come le bibite senza zucchero, fa anche bene alla salute. Rimbocchiamoci le maniche e chiamiamo a raccolta la parte nobile del paese che esiste, eccome se c'è. Lavoriamo per il nostro sbarco.
Perchè vinciamo noi: questo è poco ma sicuro." Sergio Di Cori Modigliani

PS: Ha partecipato Napolitano agli incontri ai quali Renzie non è stato invitato

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • alessandro fanelli Utente certificato 3 anni fa mostra
    Ma quanto è inutile - oggi – questo blog? Renzi è il più amato dagli italiani e tu Grillo te lo devi ficcare una volta per tutte in quella testa di cazzo. Ogni giorno ci vieni a raccontare queste storielle inutili sul PD a noi che le sappiamo a memoria. E’ asfissiante, soffocante. Ma non vi stancate mai tu e Casaleggio? Questo blog andrebbe chiuso oggi stesso. Devi andare in televisione ogni giorno Grillo, come fa Renzi, con la faccia tosta a spiegare il nostro programma per le politiche e per l’Europa, e devi rispondere CON PRECISIONE quando ti fanno le domande, non come fai sempre che non si capisce niente di quello che dici. Gli scandali degli altri non interessano a nessuno in Italia, non spostano voti, e tu e gli altri esponenti del M5s non dovreste parlarne mai se non per dire che la corruzione in Italia ci costa ogni anno quanto una manovra finanziaria. Della questione morale e del vostro amato Berlinguer non gliene frega niente a nessuno. Svegliatevi, imbecilli. State buttando all’aria un sogno a causa del vostro stupido orgoglio. E ricordatevi che se fallirete ancora avrete più colpe voi di tutti i politici che vi hanno preceduto. Chiudi questa merda di blog; un blog fatto senza amore, che funziona male, pieno di cazzate inutili tipo “la cosa”, “tze tze” e i sondaggi demenziali, tutti emblemi perfetti della tua sciatteria e dell’infantilismo di Casaleggio. Tante volte vi ho dato delle idee su come riempire meglio gli spazi del blog e sono stato ignorato sistematicamente, come tutti quelli che scrivono qui dentro.
    • Giuseppe Flavio Utente certificato 3 anni fa mostra
      Click!
    • Andrea Rui 3 anni fa mostra
      Quando le critiche ( magari giuste e fondate ) vengono espresse così non servono a niente. Credo che tutti e per primo Grillo debbano cominciare a ponderare meglio le parole prima di parlare perchè certi toni alla fine squalificano anche il pensiero più giusto......
    • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa mostra
      Un blog che può combattere l ignoranza degli italiani? Dai troppo peso ad una pagina internet! Amico sei fuori .. Occhio che in questi giorni c è Ciclope e i colpi di sole sono seri! Aloha
    • VINCENZO V. Utente certificato 3 anni fa mostra
      BRAVO... Peccato ke nn ho visto cambiamenti favorevoli all'itlia e a NOI... quanto ti hanno pagato x dire queste infamie stupide? STUPIDI IGNORANTI DEL CAZZO...
    • F. 3 anni fa mostra
      E gli hai pure fatto la donazione. Ma tu lo sai che c'è un tizio di nome Rocco Casalino che all'interno del mov. conta mille volte più di te? P.S. Prego,pensa prima di rispondere.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus