Pollaio Agorà Rai

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
cancelleri_agora.jpg

"Ieri mattina sono stato ospite ad Agorà su Rai3 e ho capito che siamo in guerra. E' incredibile, il conduttore mi faceva una domanda e non mi lasciavano rispondere, anzi non riuscivo ad aprire bocca. Erano lì, trincerati tutti con di noi, destra, sinistra, giornalisti, conduttore, tutti lì e tutti contro di noi. E' il loro modo di fare, creare il pollaio mediatico per confondere i cittadini che ascoltano. Sono dei maestri in questo, dicono dicono ma non dicono nulla. Mentono su di noi, schierati in maniera trasversale. Siamo in guerra e li abbiamo tutti contro! Sapete cosa significa? Che hanno paura tremenda del M5S. Hanno paura che vinciamo, sono finiti! Ho selezionato solo un pezzo del mio intervento per farvi un esempio e farvi capire meglio cosa voglio dire. Carlo Puca, giornalista di Panorama, dice che noi non abbiamo fatto nulla, io non sono d'accordo e gli ho detto come la penso, questo per fornirgli un promemoria per le sue prossime comparsate televisive. Vai Puca vai! In alto i cuori, la libertà è vicina!" Giancarlo Cancelleri, M5S Sicilia

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • WORCOM forum Utente certificato 3 anni fa
    Grazie M5S
  • Shiffer Adams Utente certificato 3 anni fa
    bisognerebbe evitare di presenziare a trasmissioni "pollaio" come appunto "Agorà", dove il suo conduttore (Gerardo Bianco) è noto per interrompere a iosa i suoi interlocutori politici, e non solo quelli del M5S ... tra i talkshows politici del mesto panorama italico, "Agorà" è senz'altro tra le meno obiettive e credibili ... piuttosto, a mio giudizio, dovremo mandare i nostri parlamentari in trasmissioni dove per lo meno esiste ancora un barlume di sincero criticismo giornalistico scevro da propagande e influenze partitiche di regime. Evitare dunque programmi come "Agorà", "Ballarò" o "Piazza Pulita", e scegliendo (come già sta accadendo) conduttori dalle trasmissioni più obiettive come, ad esempio, Santoro, Mentana, Paragone
    • Shiffer Adams Utente certificato 3 anni fa
      ]errata corrige ]... il conduttore di "Agorà" si chiama Gerardo Greco, non Bianco... !
  • claudio masiello Utente certificato 3 anni fa
    Agorà fa anch essa parte del B.U.R.P.(bollettino ufficiale regime partitico).
  • sandro bilei 3 anni fa
    La casta dei politicanti e quella dei giornalisti sono un unico letamaio. Bonificare l'uno vorrà dire anche bonificare l'altro: non c'è democrazia senza un'informazione pulita!
  • angelo scanniffio Utente certificato 3 anni fa
    Certo che andare ad agora' .... Mah "! Genovs5stelle
  • angelo scanniffio Utente certificato 3 anni fa
    Trasmissione di idioti organizzata da stupidi con ospiti zerbini cosi come piazza pulita..? Viva la gabbia !!!!!! Beppe grillo forma aver !!!
  • Stefano B. 3 anni fa
    A proposito di trasmissioni televisive e di arroganza, nella trasmissione Piazza Pulita del 02-03-2014, condotta da Formigli,ospiti due giornalai, tra cui la banderuola segnavento Rondolino dalla coda di paglia, le c...e come al solito volavano in studio come le Rondini a primavera, tra cui l'intervento dell'altro giornalaio della coppietta, Velardi, il quale paragonando i risultati del M5S alle politiche con quelli delle Regionali, come tutti sanno paragone improponibile, metteva in risalto (secondo il suo modesto ma molto modesto parere) il calo di consensi del M5S, a questo punto interviene Daniele per motivare il suo voto alle espulsioni, ma premettendo con un appunto sulle affermazioni espresse poco prima da Velardi, Daniele non ricorda il cognome del giornalaio Velardi e dice" ...quel giornalista li,che fa un riferimento del 25% alle Politiche, da 13% di una Regionale della Basilicata, la trovo una scorrettezza e uno sgambetto disonesto" a questo punto interviene Rondolino,il quale sapeva bene che il destinatario dell'appunto non era lui ma Velardi e dice " va be ma, spiega perchè pero... debbono pur imparare sti CRETINI ad azionare un ragionamento, sto modo di procedere per editti, non funziona così, articola un ragionamento, fai questo sforzo articola un ragionamento" ARROGANTE... e Velardi zitto... Giornalai non giornalisti. Stefano B. Roma il conduttore Formigli "
  • Antonino Ronsivalle 3 anni fa
    Signori, basta guardare il logo del programma Agorà, per capire in che trasmissione si discute!!. :)
  • ViRus 3 anni fa
    Scusate ma non è controproducente dare visibilità su un blog frequentato da milioni di lettori a una trasmissione vista da poche centinaia di migliaia?
    • claudio masiello Utente certificato 3 anni fa
      Ma il canone rai é per caso la tassa sui rifiuti?
    • Stefano B. 3 anni fa
      Sono in accordo, a fine trasmissione lo pseudo conduttore G.Greco, fa il punto con un collegamento con Milano, relativo agli ascolti, secondo me è come i sondaggi che presentano. Stefano B. Roma
  • FRANCO VALENTINO 3 anni fa
    io penso che a questo punto il malato sia grave e da curare. Questa e sindrome di persecuzione . un amico mio cosi faceva , adesso e' ricoverato alla neuro. Diceva ce l'hanno tutti con me mi voglio distruggere , questa e' guerra ormai. Beppe erano proprio i tuoi sintomi. Vediti il video di crozza su di te . Questa settimana Crozza si e' superato a tirato fuori la tua patologia. Beppe chiedigli la terapia. ahhhhh DIFFONDETE
    • antonio trozzo Utente certificato 3 anni fa
      gli psicologi,a continuare con le loro assurde diagnosi,hanno distrutto la loro pur valida ed utile professione;voi che continuate imperterriti,a cercare di screditare il M.5.S......avete distrutto l'ITALIA,e i vostri stessi sogni,ed i partiti di cui fate parte, con il vostro voto prezzato, ad una raccomandazione, ed il vostro comportamento è un inno alla illegalità,salvo poi girare la frittata.comunque fortunatamente,siete cosi legati al vostro egoismo menefreghista da non potere redimervi,e sarete scacciati dall' avanzare continuo fino alla vittoria finale del M.5.S e dal suo portabandiera signor GIUSEPPE GRILLO!!!!!!!!
    • michele ruotolo Utente certificato 3 anni fa
      fra qualche mese non riderai più, ti renderai conto della realtà drammatica in cui ci hanno trascinati questi criminali, con la complicità dei giornalisti ,i quali sono vergognosamente collusi con questo potere marcio.
  • Angelo D'Ambrosio Utente certificato 3 anni fa
    NESSUNO PRENDE A CALCI UN CANE MORTO. UN ABBRACCIO A TUTTI I 5*****
  • Lorenzo Morganti Utente certificato 3 anni fa
    Vedi Cancellieri, oramai, i media della televisione e carta stampata sono una genia, alla pari dei loro padrini, di accozzaglie. Qualcuno, non faccio riferimento in questa sede, l'ha definiti: "Mercanti di caos". Creati proprio per provocare zizzanie, manipolare la comunicazione, renderla mistificante ed il tutto, in pasto ai poveri cristi che ancora li leggono e guardano. Ma quale comunicazione! Questi non sanno dove sta di casa, la comunicazione. Da quì infatti, si può capire, che queste accozzaglie, iniziano ad aver timore di una eventuale e prossima che l'editoria, potrebbe non ricevere finanziamentoi pubblici. Quindi saranno cazzi amari per costoro e non solo...
    • giulio sabatino 3 anni fa
      a proposito dei conduttori di tutte le trasmissioni:se ci fate caso sono tutti vittime di protagonismo fanno le domande e si danno pure le risposte,sembrano che obbediscano tutti ad un solo comando (NON FATELI PARLARE CHE NON CI INTERESSA)
  • angelo t. Utente certificato 3 anni fa
    io ho visto la trasmissione e sono pienamente d'accordo con Cancellieri è tutto studiato in maniera mirata per attaccare il movimento non è la prima volta che succede è avvenuto anche con l'espulsione dei 4 senatori è se uno guarda anche le precedenti puntate è un attacco sistematico questo secondo me è dovuto in primis ad una poca professionalità di alcuni giornalisti, il secondo motivo è che il movimento cresce nei sondaggi e non si accorgono che più ci attaccano con falsità, e grazie anche alla coerenza delle nostre idee alle prossime elezioni vedremo come andrà a finire FORZA RAGAZZI
  • Stefano B. 3 anni fa
    Pagare la TASSA DI POSSESSO sull'apparecchio televisivo, tassa come il bollo auto, (non ho l'auto non pago) e poi ingoiare tutte le porcate perpetrate da gente volutamente male informata e indottrinata da emeriti lecc...lo, a me da molto fastidio, quindi se il servizio (legato con questa regola strettamente all'elettrodomestico) non mi soddisfa non pago e getto in discarica (rigorosamente differenziata) il TV oppure lo regalo fine. In Italia ci sono enormi contraddizioni, ci sono alcune zone della penisola dove nell'acqua ci sono allarmanti quantità di Arsenico, dannoso per la salute (presente per natura) come ad esempio a nord di Roma dove malgrado gli avvisi di assoluto divieto nel consumo per uso alimentare, l'Acea pretende lo stesso il pasgamento delle fatture e il cittadino paga, in merito ricordo gli spot sull'acqua potabile a Roma espressi dai soliti giornalai, "non consumate acqua in bottiglia, la migliore acqua è quella del rubinetto di casa vostra" INFATTI ! Il popolo Italiano è riconosciuto soltanto quando paga e vota, di cosa ci stupiamo ? Stefano B. Roma
  • Leonardo 3 anni fa
    Signor alfano si sciaqui la bocca prima di parlare male di grillo o del movimento5S!!!.
  • Antonio Conversano 3 anni fa
    Io non riesco a dargli una categoria ai quatro o cinque dissidenti del M5S,secondo mè fanno parte di più categorie. Questi presuntuosi e volta gabana, presi dal nulla si permettono di voler dare lezioni di comportamenti a un uomo che da anni con tanti sacrifici combatte contro la corruzione e il mal governo, creando intorno a sè consensi di milioni di Cittadini.Ora in questi pochi mesi i cittadini in parlamento sono già pronti per governare il nostro Paese. Bravissimi. I dissidenti secondo mè fanno parte di: 1) traditori; per non aver rispettato le regole interne al movimento. 2) traditori; pur sapendo di danneggiare il movimento COSA MOLTO GRAVE!! e spero che si sono limitati alle esternazioni fatti ai giornalisti che li predevono per dei coglioni. 3) traditori; se è un motivo di soldi. 4) traditori; per il danno di immagine che hanno creato al cittadini in parlamento e ai milioni di cittadini che credono nel M5S. L'unica cosa che vi resta da fare se confermate le dimissioni, è quella di andare nei vostri paese di origine, è lasciate il posto a chi lavorerà per il benessere della nostra Italia comprese le vostre famiglie. Ai cittadini in parlamento un forte abbraccio. Non ai scilipoti merce ricercata da acquirenti di PD-L e il famoso berlusca il condannato è sotto accusa per acquisti di senatori. Arriveder il firmamento. Grazie Grillo.
  • Gabriele Alfano (gabriele alfano) Utente certificato 3 anni fa
    ...anche io ho visto questo intervento e non sono d'accordo con cancelleri. il suo è stato un intervento scomposto ed emotivo nel quale ha lanciato accuse personali alle persone che gli rivolgevano domande. una domanda la ripeto io: è democratico grillo che caccia gli eletti dopo aver graziosamente concesso a tutti di candidarsi?
    • Vincenzo R. Utente certificato 3 anni fa
      No non è democratico ma a noi piace così, vai da tuo cugino nel ncd che lì la democrazia la vendono un tanto al grammo.
    • angelo t. Utente certificato 3 anni fa
      le discussioni si fanno all'interno del movimento non davanti alle tv che non vedono l'ora di esternazioni come quelle fatte dai 4 espulsi (giustamente da BEPPE ,dalla RETE ,e dai colleghi parlamentari)sempre contrarie alla linea che ci si era dati all'inizio tutti quanti assieme ,poi vedi quello che dici tu non è esatto perchè se prendiamo come esempio quello che è successo tra BEPPE e FEDERICO si sono parlati si sono chiariti e avanti tutti uniti cosi si fa. GRAZIE
  • Andrea Zanella Utente certificato 3 anni fa
    Il conduttore di agorà è uno schifoso bavoso mastino da guerra, pronto a mordere i nemici e a lodare il pd. A prescindere.
    • Massi Grossi (makx) Utente certificato 3 anni fa
      La figura meschina la fatta Cancellieri: davanti alle accuse di immobilismo sulle legge elettorale per ben 3 minuti carezza il pelo ai suoi capibastone dando risposte che nulla avevano a che vedere con l'argomento.
  • angelo 3 anni fa
    "intervistando" le amiche idiote di mia moglie ho capito che il piano di screditare il m5s e' pienamente riuscito . dicono "grillo e' un pazzo" , il m5s e' un partito peggio degli altri , insomma ripetono una lezione imparata a memoria , senza fornirne motivazioni. La stessa cosa intervistando le vecchie amiche di mia mamma. Fino a qui potevo dire che gli ignoranti che vivono di televisione si fanno condizionare da essa ma purtroppo non e' cosi' : ho parlato con decine di insegnati , laureati che vivono sul web e anche loro ripetono le stesse minchiate. I giornali e le televisioni sono strumenti potenti di lavaggio del cervello , in caso di vittoria alle elezioni non si dovra' fare prigionieri o fare i gentleman , bisognera' fare pulizia spietata , non mettendo leccaculo del m5s (ci sara' sempre il vespa di turno pronto ad adulare i nuovi padroni)nei giornali ma mettendoci dei montanelli (se esistono ancora), capaci a creare un senso critico nelle persone , in modo da evitare che in un futuro , i nuovi potenti del m5s utilizzino gli stessi metodi di chi hanno sostituito. Questa e' la differenza tra l'italia e il resto del mondo: dove c'e' una stampa libera e critica i politici hanno una corda corta e chiunque governi , deve farlo nell'interesse del paese altrimenti viene sputtanato immediatamente
    • angelo t. Utente certificato 3 anni fa
      sono pienamente d'accordo condivido tutto
    • Massi Grossi (makx) Utente certificato 3 anni fa
      Grillo è un pazzo, solo gli stupiditi o gli indottrinati non lo capiscono
  • marcello Tuzzato Utente certificato 3 anni fa
    non paghiamo il canone rai,cosi sti stronzi di giornalisti rai (di parte) ,andranno a zappare la terra ,oppure visto la razza indegna a cui appartengono,faranno i papponi delle proprie mogli
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    I fuoriusciti da M5S avevano sottoscritto un patto preciso ed un programma nei confronti di noi elettori. Hanno ricevuto i nostri voti per attuare quel programma e per stare a quelle regole. E' notissimo,inoltre, che sono degli emeriti sconosciuti e che sono stati proiettati in Parlamento solo perché hanno sottoscritto quel patto. Nessuno di loro è infatti in grado di raccogliere più dei voti della ristretta cerchia dei parenti. Perciò o si sono montati la testa o stanno volontariamente tradendo gli elettori. In ambedue i casi hanno tutta la mia disistima
  • stefano 3 anni fa
    vai a cagare, troll di merda. non hai altre cazzate insulse da dire?
  • stefano r. Utente certificato 3 anni fa
    Poi quando non ci partecipi sei chiuso, sei una setta. E'vero hanno paura e organizzano trasmissioni con squadrette di servi ben retribuiti(coi nostri soldi in questo caso) negano il lavoro svolto dai nostri eletti, usano personaggi come i fuoriusciti-dimissionari(o si fanno usare) e' guerra. Ormai lo sappiamo bene quindi avanti tutta si deve rispondere colpo su colpo(sono talmente sporchi, ladri e collusi che basta stare calmi per smerdarli) stare uniti al massimo (cosa che i fuori-espulsi-dimissionari fanno finta di non capire) sui sani principi e regole che il mov. si e' dato poi vediamo chi la spuntera'!! FORZA MOV.5 FINO ALLA MORTE!
  • Luciano R. Utente certificato 3 anni fa
    Ma questi giornalisti che mettono zizzania non capisco che poi fanno succedere dei disastri?
  • Massimo O. Utente certificato 3 anni fa
    bravissimo Giancarlo... HANNO PAURAAAA.. si, quando si mente spudoratamente, quando li hai tutti contro, quando si coalizzano gli ex nemici pd..pdl contro di noi..vuol dire che hanno paura.. e fanno bene perchè #Vinciamo noi!!! Puca, ti consiglio una canzone della Carrà...Puca puca puuuuca....!
  • michele nappi 3 anni fa
    Si dice a napoli " o purp adda coce d'int a l'acqua soia,(il polipo deve cuocere nella propria acqua) Non mollate che siamo con voi, prima o poi dovranno andare tutti via: devono prima posare i soldi se hanno rubato, sequestrando loro tutto come alle varie mafie. Bisogna togliere i soldi a tutti i politici ma sul serio.Devono dimostrare come hanno accumulato tutto quello che possiedono, altrimenti sequestrare tutto e obbligarli a servizio socialmente utile.Dimostrino le loro scalate fino alla settima generazione. Ricordate che le varie mafie sono state sconfitte il giorno che gli e' stato tolto il potere economico.Sono con voi.
  • alessandro fossati Utente certificato 3 anni fa
    Ecco cos'è la tv spazzatura.Quindi quando pago la RAI,sto pagando ancora la spazzatura.
  • onofrio de luca Utente certificato 3 anni fa
    Bravo Cancellieri! W M5S sempre!!!
  • Pier Luigi Tenci Utente certificato 3 anni fa
    Oggi tutti noi osserviamo quanto sta accadendo in Italia e ci domandiamo: Perché i nostri governanti mirano solo alla loro ricchezza che è un accessorio? Loro fanno mostra del diritto e della giustizia mentre tra loro non bramano forse solo ciò che sazia il loro ventre? Ma così non si genera il conflitto con il popolo e la decadenza del Paese? I beni che hanno così malamente accumulato in modo altrettanto malvagio saranno dispersi. Ciò che si sta annunciando in questi ultimi tempi non indica forse di già l'inizio di un tracollo di questo loro anomalo sistema? Per ottenere il rispetto della popolazione retta nell'agire è necessario allontanare i disonesti dalle loro blasfeme cattedre del potere istituzionale. Oggi i corrotti sono innalzati sulla loro scrannaccia calpestando la rettitudine e la giustizia. Dalla corruzione si diffonde il male che si manifesta sempre più negli squilibri del tessuto sociale e quindi del lavoro. Gli insegnamenti impartiti per secoli dai pulpiti delle cattedrali sono serviti solo a produrre questa abnorme bestemmia che è prima di tutto manifesta nella corruzione e poi nella diffusione della menzogna al popolo da parte dei governanti? Ciò che sta accadendo in questi tempi ne è la drammatica conferma, come avremo la capacità di salvarci nell'oscuro futuro che ci si palesa ai sensi? Quale diritto e quale giustizia regnano nel nostro attuale paese? Se tutto questo putridume non sarà rimosso come si potrà risalire la china della produttività dell’Italia intesa come espressione del lavoro onesto svolto dal popolo?
  • Sidney Jahnsen Medling Utente certificato 3 anni fa
    Ma e’ possibile tutti i giornalisti Rai, LA7 e Mediaset siano d'accordo con PD e PDL? Oppure e' piu' realistico pensare che molti non lo siano affatto ma che si sottomettono al loro potere per non rischiare il posto,, sbarrando allo stesso tempo la strada del cambiamento. A quei giornalisti faccio un appello: Seguite l’esempio di Indro Montanelli che pur di mantenere la sua indipendenza per poter svolgere il suo mestiere con professionalita’ e onesta’ rifiuto’ di rimanere nel giornale di Berlusconi quando questo decise di entrare in politica, cercate di pensare un po’ meno al proprio tornaconto e piu' al paese e le sue prossime generazioni.
    • lauro . Utente certificato 3 anni fa
      D'accordissimo! I giornalisti sono tutti contro i 5stelle perchè non hanno scelta, se si comportassero come Montanelli dovrebbero andare a cercarsi un altro lavoro chiaramente non da giornalista, perchè il 99% dei giornali e delle TV sono sotto la cappella di PD e PDL. Pensate che, specialmente in questi tempi di scarsità di opportunità, sarebbero abbastanza uomini da pronunciarsi contro i poteri non oscuri? Ho appena ascoltato il programma l'aria che tira condotto da una donna ed ho sentito degli sproloqui che dimostrano il grado di conoscenza dei problemi non tanto dell'Italia, quanto degli italiani.
    • roberto argelli Utente certificato 3 anni fa
      ....dove,nelle future generazioni ci sono anche i figli di questi giornalisti....e quale esempio danno? quello dei pecoroni servili e obbedienti? complimenti!!!
  • Sidney Jahnsen Medling Utente certificato 3 anni fa
    Io da tempo che so' che siamo in guerra, per quello dobbiamo restare uniti, senza dissidenti ne' parlamentari con la sindrome da primmadonna. Questa e' la nostra canzone, fatela girare, please: http://www.youtube.com/watch?v=-N16bAxj7kA
  • renato galli 3 anni fa
    Grillo va espulso secondo le regole del M5S ! -Se sono giuste le espulsioni che sono avvenute chiedo che venga espulso anche Grillo perchè ha tentato di tradire il mandato iniziale ed ha tentato di costruire un accordo con il......nemico !!! -Ha chiesto al PD di votare per Rodotà come nuovo PdR in cambio di ..praterie per gli accordi su un nuovo governo !!! -Ah .... scusate ritiro tutto: mi hanno fatto notare che Grillo è il Proprietario del M5S e può dire quel che vuole !!! -Peccato mi sarebbe piaciuto sentire cosa avrebbe detto contro il M5S alle TV ed ai Giornali se gli fosse stato negato l'accesso al suo blog !!!
    • roberto argelli Utente certificato 3 anni fa
      ti ricordo che Grillo non è un parlamentare e il movimento non è un partito.
    • Sidney Jahnsen Medling Utente certificato 3 anni fa
      La prossima volta di agli altri politici in diretta TV di restituire i soldi che da anni rubano con i vitalizi e i rimborsi elttorali
    • Sidney Jahnsen Medling Utente certificato 3 anni fa
      mah!
  • susy c. Utente certificato 3 anni fa
    ho visto ieri mattina questa trasmissione pessima a cominciare dal conduttore e avrei sfondato il televisore dalla rabbia che avevo xchè non ti hanno fatto finire un concetto, tutti che ti attaccavano e starnazzavano come oche isteriche, poi x fortuna c'è stato il guizzo finale, hai avuto l'ultima parola... lasciandoli con la bocca asciutta senza contraddittorio è stato geniale...bravo fratè ti stimo!
  • Antonio Conversano 3 anni fa
    Il brillante presentatore di Agorà mi sembra più un ROBOT che umano è telecomandato dai suoi padroni, come il 90% dei suoi ospiti, ormai tutti bruociati dall'opinione pubblica per lo schifo di spettacolo che danno tutte le mattine ai telespettatori. Cosa credono questi deficienti che la popolazione beve tutto quello che dicono, per oltre 20 anni di furti disasstri di ogni genere,si continua ancora con PD consorella di PDL, FI, Monti, Letta, ora Renzi è come capo fila Napolitano.(Demolitori) di democrazia.Agorà è una trasmissione di pettegolezze, mai sentito un solo discorso equilibrato è serio. Il sondaggista di Agorà dove và a fare i sondaggi nei partiti che li pagano la mazzetta. Se avete un po di coscienza vergognatevi. A riveder le stelle.
    • luciano Di Blasi 3 anni fa
      il presentatore di Agorà brilla per la sua stoltezza quasi sempre non fa terminare l'interloquito e spesso si sovrappone a coloro che parlano e non fa capire nulla .
  • Vittorio E. Utente certificato 3 anni fa
    Mi stupisco ogni giorno di più del vostro rimanere stupiti da quello che fanno in TV. Mai più in TV, non come "ordine calato dall'alto", ma come libera scelta personale di ognuno dei dipendenti in Parlamento. Ma chi meglio di Beppe conosce le TV. E fidiamoci di Lui.
  • Stefano B. 3 anni fa
    Agorà pollaio, magari almeno i polli a qualcosa servono ... non mi meraviglio più di tanto, circa un mese or sono, era ospite il Giornalista del Fatto, Barbacetto, e parliamo di uno che non se la fa passare sotto il naso, ebbene se lo sono dimenticato in collegamento da Milano, ho assistito a tutta la trasmissione, un intervento all'inizio e poi fine, lo hanno parcheggiato a spettatore anzi ricordo che hanno bannato anche la sua immagine da studio, credo che a G.Greco, i gesti di Barbacetto (che cercava disperatamente di intervenire e ribattere alle c.zz..e che si ascoltavano in studio) davano fastidio, dopo ciò, ho scritto alla redazione del Fatto facendo presente dell'accaduto, veramente penoso, e si dichiarano sfacciatamente Democratici e della imparziale Gruber su la7 cosa vogliamo dire? Stefano B.-Roma
  • LUCIO CHIORRINI 3 anni fa
    ma quando obbiettano che il M5S non ha fatto nulla perchè non rispondere con la domanda "ma loro , che pure sono maggioranza, che cosa hanno fatto !!!!!!!!! ????????
  • giovanni rea Utente certificato 3 anni fa
    mi convinco sempre più che sarebbe meglio chiudere con le interviste televisive,ero sicuro che quei giornalisti servi del potere avrebbero fatto di tutto e di più per metterci in difficoltà, anche se i nostri hanno le palle e sanno ben difendersi e replicare,ma i conduttori spesso anzi sempre ci tolgono il diritto di replica.
  • Giancarlo Osti Utente certificato 3 anni fa
    Caro Cancelleri cosa ti aspettavi, che ti venissero a porgerti ulivo? Sei stato anche troppo tollerante e con parole gentili,a questi cialtroni bisogna alzare la voce e farsi sentire. Aveva ragione Grillo, lui sapeva benissimo cosa sarebbe successo, ha tenuto duro per qualche mese dicendo di non andare, poi le pressioni di tanti lo hanno costretto a cedere ed occoci oggi in queste situazioni. Ma dico tutti dico tutti i talk show sono falsariga di agorà. Cosa ti aspettavi dai presentatori che sono al servizio dei partiti? cosa ti aspettavi dai giornalisti quando il M5S vuol togliere i finanziamenti ai giornali? cosa ti aspettavi dai partiti quando togli i soldi? cosa ti aspettavi che dicessero questa gentaglia che corre da una tv all'altra quando il M5S dice tutti a casa? E ultima cosa non considerate Giacchetti come nostro amico, avete visto come è sbottato contro Fraccaro? e la Boldrini contro Coletti? In alto i cuori e a riveder le stelle.
  • Leonardo 3 anni fa
    La candeggina d'italia mi piace!! Io direi meglio l'acido muriatico d'italia. Mai mischiarsi con certa gentaglia!!. Ci provano in tutti i modi!!.
  • donatella davanzo 3 anni fa
    Non hanno capito che più vi osteggiano più guadagnate credito. Avanti così. Saremo sempre più forti!
  • pasquino 3 anni fa
    ..è chiaro che hanno tutti terrore del M5S, il Sistema corrotto e colluso con l'informazione difende il suo potere a spese dei cittadini e saranno questi a cacciarli..democraticamente..
  • nando c. Utente certificato 3 anni fa
    Bravo Giancarlo!!sei stato bravissimo!!
  • terenzio eleuteri 3 anni fa
    Ho letto su un post che Beppe è la candeggina d'Italia! Con quella si lava poco: ci vuole la soda caustica!!!!
    • Angela 3 anni fa
      Hai ragione... volevo essere delicata.
  • terenzio eleuteri 3 anni fa
    AGORA'.......E' IL PEGGIO DEL PEGGIO!!!!!!!!
  • Gennaro Giugliano Utente certificato 3 anni fa
    Vista anche la versione integrale della trasmissione....In studio continuamente i presenti impedivano a giancarlo cancelleri di parlare e replicare....è mancato pochissimo che giancarlo andasse via.. Una trasmissione letteralmente indecente al pari della conduzione scadente da tutti i profili.
  • mister x Utente certificato 3 anni fa
    alla fine beppe ha sempre ragione. è quasi inquietante.
  • Angela 3 anni fa
    Impressioni di Marzo -una vecchina che abita da sola, in sala d'aspetto dal medico mi dice: "mi dispiace per quello che state passando voi giovani, anche mio figlio che vive lontano è in cassa integrazione, ma ho sentito che ora che è andato questo che è giovane anche lui ...le cose si metteranno a posto. -In famiglia mi guardano ancora un po'straniti quando mi accaloro per m5s. -la satira carnascialesca dei carri di Viareggio (gli altri anni bellissimi)in diretta rai, se ho ben visto: palloni gonfiati in cui campeggia quello più grosso raffigurante Beppe, la Rete come insetto metallico con tanto di balletto che sa di macabro con musica di sottofondo di turbamento, nessun riferimento a ghigliottina, incontro Renzi-Berlusca, ecc... - i giornalisti che si parla di tutt'altro e come ultima domanda, come il cavolo a merenda, chiedono a vip popolari di turno cosa pensano del m5s o del modo di fare politica su internet di questi tempi, ricevendo la solita risposta scontata Beppe (Co) sei "la candeggina" dell'Italia.
  • JUAN M. Utente certificato 3 anni fa
    Fate tutti, parlamentari, attivisti ecc una bella scelta, un bel elenco con trasmissioni da EVITARE come lo schifo di agorà tg3, Gruber formigli ecc, altre alle quali ANDARE CON RISERVA, concordando prima gli spazi e il tenore della trasmissione, leggi pericolo di "agguati", tipo Santoro ecc, altre alle quali si può ANDARE tranquillamente, tipo la Gabbia di Paragone e poco altro. Amico mio cittadino, se entri in una fogna non puoi pretendere di uscire profumato, dai retta a me.. Saluti, meno ingenuità e più grinta.
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
    Ormai questi stanno in Tg solo per fare il lavoro sporco a favore dei politici, e ogni occasione é buona per dimostrare tutta la loro fedeltá ai loro PADRONI. HO VISTO LA TRASMISSIONE IN DIRETTA E CREDETEMI, DAVVERO UNO SPETTACOLO PIETOSO, ANCHE DAL PUBBLICO IN STUDIO TRASPARIVA RABBIA. Capisc'a me
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
    Ancora l'ennesimo foglio naso che dice che il m5s non ha fatto niente.... Io peró vorrei capire in ordine Bersani, Letta, Renzi cosa hanno fatto ? Tanti guai.... Capisc'a me
  • nives b. Utente certificato 3 anni fa
    E' vero siamo in guerra e questi bastardi usano ogni mezzo per vincere.Prima ci ignorano, poi ci deridono e ora ci combattono. Siamo la loro spina nel fianco e dobbiamo stare molto attenti, perchè useranno metodi sempre peggiori per screditarci. I nostri ragazzi sono fantastici dappertutto, anche in tv. Dobbiamo fare di tutto per sostenerli. Vinceremo noi forza e coraggio
  • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
    A QUANDO UNA TV 5 STELLE???????????????????????
    • mister x Utente certificato 3 anni fa
      lo pensiamo quasi tutti. i rimborsi elettorali vanno spesi per una televisione, tanto se li lasci lì, in un modo o nell'altro se li fregano.
    • Adriano G. Utente certificato 3 anni fa
      la sto aspettando pure io ^^
    • fracatz 3 anni fa
      Brava, sei tra i pochi che ancora usano il cervello sapessi da quanto tempo gli dico a 'sti bambini che i sordi dei rimborsi elettorali e quelli della diminuzione degli stipendi vanno investiti in 1 TV, oppure spendendo meno come faceva Funari, o Santoro , appoggiarsi alle TV private piccoline e fornirgli 4 ore di trasmissione gratis in cui loro possono inserire la pubblicità e andare in onda alla stessa ora su tutta l'itaja. Una volta avuto il 51% dare una sistemata all'itaja tutta
  • Alessandro L. 3 anni fa
    Si stanno avvicinando le elezioni europee e devono sputtanare il M5S. Si, hanno paura e lo vediamo tutti i giorni. Chissà come mai ci sono tutte queste defezioni nel M5S, proprio ora, proprio con l'avvicinarsi delle elezioni. C'è chi dice che ne rimarrà solo 1......ma non nel M5S, qui saremo in tantissimi. Ne rimarrà solo 1....l'ultimo ladro da cacciare !
  • gaiaterra 3 anni fa
    Resistere, resistere, resistere. Siamo tutti con voi.. ormai, anche chi vede solo la TV si rende conto dello schifo..
  • nino c. Utente certificato 3 anni fa
    Tutti hanno subito capito che non ti hanno lasciato parlare. In questo "SPORCO" gioco mediatico, i giornalisti della RAI e in special modo quelli della SINISTRA RAI TRE, sono dei "VERI MAESTRI" a soffiare sul fuoco e a scatenare la "BAGARRE". Del resto, basta cercare di guardare i "BALLARO'" per rendersene conto. Da molto tempo abbiamo smesso di guardare questi "POLLAI" di Falsità di Potere in cui "ALIENANO LE MENTI DELLE PERSONE" con i "Sondaggi TRUCCATI", (a Loro favore naturalmente) e a cui viene consentito di parlare solo a chi fa a Loro Comodo.... Tutte le Loro trasmissioni sono fatte così, ormai non ingannano più nessuno. Perfino l'ultima nomina a giudice dell'Alta Corte lascia chiaramente capire in che "MANI SIAMO" insieme alla nomina dei vari senatori a vita che nessuno ha eletto... EVVIVA LA DEMOCRAZIA !!!! Naturalmente tutto a ns spese e poi vanno a vedere l'UCRAINA o i dittatori in Africa o in Sudamerica; secondo Voi dove sta la differenza !?
  • Massimo S. 3 anni fa
    Ma dov'é l'ebetino di Firenze? In giro per il mondo? Invece di restare in parlamento a lavorare!
  • gianpaolo p. Utente certificato 3 anni fa
    grande!!!!!vinciamo noi
  • Maurizio D. Utente certificato 3 anni fa
    li hai zitti per quanto riguarda l'operato 5S in sicilia, ma la domanda di quel pennivendolo di Puca era la solita "...voi non fate nulla..." e francamente da questo montaggio non pare appagante la risposta, anzi, mi sembra piuttosto elusiva. Io direi che ad Agorà o ci si va con i dati, i numeri, le circostanze scritte e chiare da sbatterli in faccia (e mai a braccio) e si impara a prendersi il diritto di parola o è meglio lasciar perdere. Meglio non andare proprio.
  • Wiu@m@o - Utente certificato 3 anni fa
    Non riconoscere l'operato di chi si impegna civilmente x migliorare le cose è una tecnica che si usa anche nelle grandi aziende a impianto gerarchico x mobbizzare le persone non gradite... Adesso il M5S è uscito allo scoperto nelle tv e deve imparare a reagire in modo appropriato alle provocazioni.. Altrimenti rimane la possibilità di usare la tecnica di Sgarbi che fà molta audience (incazzatura e insulti)
  • peppone ® Utente certificato 3 anni fa
    ...cittadino Cancelleri, poche ore dopo la tua partecipazione ho postato sul blog alcune mie considerazioni circa il tuo intervento ad Agorà....ribadisco il concetto, se ancora non avete capito i metodi con i quali i media assoggettati intendono screditarvi STATE A CASA! OPPURE CONFRONTATEVI NELLE VERE AGORà, non quelle del tubo catodico.
  • Emma 3 anni fa
    E che ne dite di come e' stato GRANDE ieri sera Alex Di Battista da Santoro? Che spettacolo ragazzi... Santoro doveva trattenere gli applausi ... Credo che tutto il pubblico era del M5s... Anche Emiliano sindaco di Bari , un po fuori dai cori politici ipocriti che ora cantano nel Pd, sembrava apprezzare gli interventi di Alex.. Che bello sarebbe che il parlamento sia popolato da gente onesta e dignitosa come loro!!! Sperare non costa nulla... Vero Alex?
  • domenico p. Utente certificato 3 anni fa
    Ho visto anch'io la trasmissione. Quello che è accaduto rientra sempre nella collaudata tattica cosiddetta "macchina del fango", di cui fanno largo uso nei riguardi di coloro che non vogliono piegarsi al sistema, ma desiderano altresì cambiarlo.Lo hanno gia' fatto con Falcone, Borsellino, Saviano e tanti altri e sempre continueranno a farlo.. Il popolo italiano vi chiede pero' di non piegarvi e di reagire con calma e determinazione a tutte le angherie e provocazioni, senza paura e con la consapevolezza di fare cosa giusta per il bene del paese.
  • Emma 3 anni fa
    Ho dimenticato di dire....grande Giancarlo sei stato fantastico... Quanto hanno paura del movimento 5s... Hanno fretta su tutto tanto vi temono!!!!
  • Emma 3 anni fa
    Si Puca e' un meschino e ipocrita giornalista... Avevo segnalato subito sul blog che non dovrebbe comparire piu nei salottini televisivi dove con quella faccia tosta va sparlando e dicendo buggie sul movimento5s..non lo vogliamo vedere piu' perche' fa male all'informazione onesta e neutrale!!! Questo paese deve rinascere e lui deve restare nel burrone dove ci hanno fatto cadere quelli come lui politici e non ...BASTA!!!
  • Biagio C. Utente certificato 3 anni fa
    purtroppo non sono "finiti": hanno paura di estinguersi, ma dobbiamo stare attenti proprio per questo motivo, che alla fine non riescano a far estinguere il mov.
  • Valerio D. Utente certificato 3 anni fa
    Fantastico Giancarlo!!
  • CLAUDIO 3 anni fa
    Scusa Consigliere Regionale Siciliano, un conto è andare in tv a parlare nell'ambito delle tuo incarico nella regione sicilia, regione a statuto speciale che butta quotidianamente al cesso ogni euro che incassa; un conto è andare in tv a fare il tuttologo del movimento e parlare dei problemi nazionali, ricordo non di tua competenza istituzionale. Quindi concentrati su come migliorare la gestione della regione sicilia e imponi una bella regolata ai rimborsi spese e ai costi di gestione dello staff a 5 stelle che rappresenti. Grazie.
  • Giovanni M. Utente certificato 3 anni fa
    IO VOTO E VOTERO' M5S ABBIAMO UN PROBLEMA TECNICO DI COMUNICAZIONE E'un problema sostanziale e formale. Ovvero, il nostro rappresentante che parla in televisione, considerando chi l'ascolta ,dovrebbe avere una forma più semplice possibile per essere capito, evitando tecnicismi inutili. Dicendo sempre la verità che è UNA SOLA e non molte. Una forma informale perchè il mezzo televisivo è "troppo" veloce per essere compreso ed assimilato. Ciò che non "mangi", non lo "gusti". Per intenderci: Non avete fatto nulla. Lei è un ignorante perchè ignora. Non conosce tutte le nostre proposte fatte. Ora le faccio l'elenco.... E poi stiamo tentando di BLOCCARE i danni che stanno facendo tutti gli altri, ma non c'è stato concesso. Imu-bankitalia, 7.500 milioni di € REGALATI alle BANCHE. Miliardi di euro spesi per aerei militari (F35) INUTILI che neanche il Pentagono vuole acquistare perchè diffettosi. Gli altri,hanno REGALATO (e non, CONDONATO), 90 MILIARDI, cioè NOVANTA MILA MILIONI DI EURO ai gestori delle SLOT. Cioè, circa 1500 € RUBATI ad ogni singolo cittadino italiano. Dal bambino appena nato all' anziano magari senza pensione. RENZI E' UN CONDANNATO. Non si può e non si deve nominare 4 SEMI-MINISTRI (non sottosegretari) in questo GOVERNO. Se poi uno di questi 4 QUATTRO viene condannato.. ? Che poi è tutto vero ! Da quelli del PD in televisione ascolto un nuovo disco, appena inciso. Ripetitivo strumentale ed indotto. "Il M5S collabora nelle commissioni poi in aula si trasforma. ." Non dicono più "Il M5S è presente solo per distruggere".Fate i vostri conti. Io direi la semplice verità. "Collaboriamo quando siamo d'accordo poi ci trasformiamo in "belve feroci" quando siete voi a DISTRUGGERE. vedi imu-bankitalia etc etc. "E' vero, hanno paura.Ma proprio per questo adottano questa tecnica: la miglior difesa è l'attacco. Controattacchiamo velocemente per costruire un'informazione decente, che in Italia non è mai esistita.
  • Roberto Duvallo 3 anni fa
    Grillo ha ragione. Non bisogna partecipare a queste trasmissioni. Pertanto, caro Cancelleri, non ti lamentare. THX 1138
  • Antonio C. Utente certificato 3 anni fa
    Il M5S vuole: - abolire il finanziamento pubblico ai partiti - abolire il finanziamento pubblico ai giornali - tagliare tutti i costi inutili della politica - diminuire le indennità di tutti i Parlamentari - niente condannati/indagati in Parlamento - due legislature e poi a casa - niente conflitto di interessi CHISSA' COME MAI HA TUTTI CONTRO!!!!
    • fracatz 3 anni fa
      Lukas, tu sì che c'hai le idee chiare, come mai allora che un buon 70% di immaginifico bobbolo è così duro de comprendonio? Forse perchè amano essere rappresentati da veri signori che spendono pe' r quirinale 4 vorte quello che spendono gli inglesi per her majesty?
    • lukas baffo Utente certificato 3 anni fa
      Io aggiungerei anche diminuzione dei parlamentari usando la proporzione degli Stati Uniti d'America con gli abitanti USA ab. 300milioni= 400 al Congresso - 52 al Senato; in Italia in proporzione agli abitanti rispetto agli USA su 60milioni di abitanti 80 deputati e 20 senatori , ma io vorrei essere ancora più magnanimo e metterei 120 deputati e 40 senatori ( due per ogni regione, numero uguale per tutti) , con una eliminazione di ben 785 deputati che rispettando la proporzione americana sugli abitanti è più che equa! e quanto risparmierebbero gli italiani da una siffatta riforma! Inoltre abolirei i senatori a vita e il Presidente della Repubblica eletto direttamente dal popolo su chi prende più voti e i candidati dovrebbero avere un'età che va dai 40 anni ai 65 anni e dovrebbe rimanere in carica per quattro anni e rieleggibile al massimo due volte. Anche nelle regioni diminuirei il numero dei consiglieri regionali e precisamente fino a 2500000 abitanti 10; da 2500000 a 5000000 di abitanti 15; e da 5000000 in poi 15. Se dovessero cadere le giunte per motivi di accordi politici il governo centrale dovrebbe nominare un commissario governativo che dovrebbe rimanere in carica fino alla scadenza delle elezioni, le quali devono avvenire nella stessa data in tutta Italia. Idem per i Comuni tutti i comuni d'Italia devono VOTARE NELLO STESSO GIORNO E SE IL SINDACO DECADESSE il prefetto nominerebbe un commissario prefettizio fino alla scadenza della legislatura cioè fino a prossime elezioni. Anche il numero dei consiglieri comunali sarà ridotto drasticamente:- fino a mille abit. 5 consiglieri sindaco compreso; da mille 10mila abit. 11 consiglieri sindaco compreso; da 10.000 a 50.000 15 consiglieri sindaco compreso; da 50.000 abit. a 300.000 abit. 21 consiglieri; da 300.000 in poi 25 consiglieri sindaco compreso. Eliminazione di tutti i privilegi come le auto blu , spese mediche , ristorazione caffè il loro servizio deve è considerato come quello statale.
    • Turi Migliore Utente certificato 3 anni fa
      esatto! Mi hai tolto il concetto di bocca! Ovviamente non è la prima volta che sento questa lamentela, sia dal vivo che qui sul web. Ed ogni volta mi chiedo se non era scontata una alzata di scudi all'unisono da parte del sistema! Chi vuole letteralmente MANDARE TUTTI A CASA (compresi i giornalisti), cosa poteva aspettarsi?
  • lucifero 3 anni fa
    Pucà è quello che anni fa ad un Omnibus su la 7 si dava di gomito coi gli altri ospiti dicendo e ridacchiando: "ma ce lo vedete voi Grillo in Europa hahaaha ce lo vedreste con la Merkel ahhah" Il poveretto non sapeva che Beppe fu fatto eroe europeo nel 2006 e fu invitato a parlare al parlamento europeo, dove c'era per altro ad ascoltarlo anche la Gruberberg.
  • Roberto Masi Masi Utente certificato 3 anni fa
    A BEPPE CON SIMPATIA QUALE DEMOCRAZIA, UNA LEGGE ELETTORALE CHE NON TIENE MINIMAMENTE IN CONSIDERAZIONE LA VOLONTA' POPOLARE DI POTER SCEGLIERE I PROPRI RAPPRESENTANTI CANDIDATI AL PARLAMENTO PER FORMARE UN GOVERNO CHE SIA EPRESSIONE DELLA VOLONTA' POPOLARE.. Siamo nelle mani di gente "perbene" e che tuttavia non ci rappresenta.potremmo azzardare di trovarci in una"democrazia apparente" o meglio ancora di una falsa democrazia o peggio di una vera e propria dittatura dove il popolo non e tenuto minimamente in considerazione,questi "onorevoli" agiscono veramente in modo "onorevole", di proprio arbitrio;è una situazione intollerabile:inaccettabile per chi ha a cuore un minimo di rispetto per se stesso.Chi non riconosce queste incongruenze o ha gli occhi chiusi o e' complice di questa " Democrazia " Il popolo esiste solo per pagare, con le tasse, le spese onerose di uina minoranza privilegiata, a scapito dei servizie inesistenti. Con Simpotia Roberto
  • carlo petrini 3 anni fa
    Ho visto ieri cosa è successo, è stato un attacco premeditato ti hanno fatto cadere in un tranellone, hanno utilizzato i più bassi e vili metodi, esponenti del pd e di fi accompagnati dai loro giornalisti hanno messo in atto su un circo dove il buffone eri tu, si vedeva da cento chilometri che era tutto preparato, non capisco come tu abbia fatto a non urlare loro in faccia che erano dei bastardi nazisti.Questa rai deve cambiare .
  • adriano 3 anni fa
    Agorà pessimo esempio di televisione. Il conduttore slinguazza sovente PD o governo. Probabilmente tiene famiglia. Ieri ho goduto vedendo RAI News. C'era un signore, del quale non ricordo il nome, sicuramente uno che si intendeva di costituzione, che ha messo molto in difficoltà il conduttore, dichiarando che la nuova legge elettorale, come quella di Calderoli, dando un premio di maggioranza abnorme, ricorda molto la legge Acerbo del 1923. Per chi non sapesse, la legge Acerbo è quella che ha permesso, a Mussolini, di prendere il potere legalmente in parlamento, avendo solamente una parte minore di voti, come adesso! Il conduttore davanti ad argomenti così schiaccianti, non sapeva più che pesci prendere!
  • Matteo S. Utente certificato 3 anni fa
    AGORA' QUANTO DI PEGGIO LA RAI SFORNI GIORNALMENTE. NON FANNO PARLARE CANCELLIERI E SE PARLA GLI PARLANO SOPRA. PENOSI. L'ESPONENTE DI SCELTA CIVICA E PUCA DISINFORMATI E DEPRECABILI. PROCEDETE A QUERELE.
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    Cancelleri ! Ho visto e sono nauseato veramente, fanno schifo e non hanno ritegno alcuno. Però non bisogna demordere..anzi continua ad andare ed alza anche la voce..prevarica..prevarica, così fan tutti! Confermo che non era (solo ) un pollaio...ma una PORCILAIA !
  • Paolo Besso Utente certificato 3 anni fa
    Gerardo GRECO è la falsa propaganda in persona e i suoi sondaggi ed ospiti, sempre ugualmente mediocri, dimostrano la volontà unica di creare disinformazione totale contro il MoVimento 5 stelle, rappresenta, con altri come Floris e ltri ancora l'oscenità e la decadenza dei poteri mafio-massonioci sorretti (ancora per poco)dalla totale e manifesta incapacità polititica di questi partiti politici di SX e DX che ci hanno portato al Disastro assumendo scelte vergognose sutte teste dei cittadini
  • Aldo B. TN 3 anni fa
    GIANCARLO!? TU DOVRESTI SAPERLO COME SI CHIAMA QUESTO GIORNALISTA NELLA TUA REGIONE SICILIA: CARLO SUCA DETTO ANCHE : SUCA-MILLA! QUELLO CHE FORSE TU NON SAI E, CHE SARA'IL FUTURO PORCAVOCE DEL DISSIDENTE BOCCHINO E DELL'AMMUCCHIATA PORCELLUM DEL GRUPPO MISTO!
  • paolo nastasi 3 anni fa
    Agorà è un programmuccio, non lo guarda nessuno! I nostri media hanno veramente paura del cambiamento,per la semplice ragione che non sono pronti per svolgere un tipo di informazione diversa. Insomma sanno e si rendono conto che sono all'inizio della sua fine. Presto dovranno confrontarsi col mondo reale, e questo che li preoccupa!
  • alberto orru Utente certificato 3 anni fa
    ieri ho guardato la tv...servizio pubblico... santoro... emozionante...DI BATTISTA... chi non ha le palle non deve andare dai nemici giornalai... bravo come al solito... anche travaglio vero giornalista Grillino... AVANTI SENZA PAURA... CIAO...
  • Paolo M5S Utente certificato 3 anni fa
    Tutti l'hanno notato, da qualche settimana subito dopo che renzi è diventato pdc il 99% della stampa e delle trasmissioni politiche attaccano il M5S. RENZI E' STATO MESSO' LI' PER FARE CAMPAGNA ELETTORALE PER LE ELEZIONI EUROPEE DI MAGGIO
  • alvise fossa 3 anni fa
    NELLA TELEVISIONE,CI SONO SOLO "VENDUTI" E NON AGGIUNGO ALTRO
  • Bob C. Utente certificato 3 anni fa
    Il fatto che stampa e televisione si scaglino contro di noi ci da la certezza che la strada intrapresa è quella giusta. Barra a dritta e avanti tutta.
  • Francesco Saladino 3 anni fa
    Ho assistito alla commedia vergognosa e, devo dire che invidio la vostra resistenza a rimanere calmi e concentrati. D'altra parte la guerra si vince così. Io non ce l'avrei fatta e li avrei mandati a quel paese in malo mado, il presentatore principalmente che non ha un briciolo, neppure minimo, di professionalità. Bisogna avere un fegato grosso così, per resistere alle loro manifestazioni di arroganza, di demagogia, di menzogna e di ignoranza. Forza e coraggio!
  • Tony 3 anni fa
    Io voglio mettere in evidenzia i fatti che accadono nei uffici INPS vi sono delle cose inaudite che non si pagano ancora da Luglio 2013 la spettanza quator dicesima è da fare schifo è come li paghiamo le bollette che arrivano con il diretto,chiami è ti dicono di avere ancora un po di pazienza ma se si misura la pazienza quanto è lunga questa pazienza degli anni interi si è inceppato la macchina da scrivere dell'olivetti il Super Benedetti di Ivrea non eroga i cosiddetti pezzi di ricambio per il fatto che lui abita a SanMoriz in Svizzera è poverino tutto può fare ma di venire da li ha qua non ci sono i mezzi necces sari per arrivare li altro lo fa ma quello li non l'ho fa per forza maggiore niente di strano no è bisogna avere un po di pazienza è tutto si sisteme rà chi lo sa, non si sa.Ma che bella cosa che noi qui abbiamo,si abbiamo solo uno schifo di gente che dovrebbe stare in campagna per zappare invece li mettiamo li nei uffici pubblici del che si del cavolo. Si-mettano pure ha fare i moralisti è altre cose superflue ancora come una volta che il D'alema voleva fare i governi tris il primo il secondo è per fine il terzo è il Presidente ha preso la fotocopia di allora che ne è passato di tempo di allora ma le cose sono sempre le stesse c'è solo una cosa che è cambiata invece del PC ora è il PD solo quello è cambiato ma il sistema è una foto copiatura come allora poi non manca una virgola del tutto indifferente come se non stia accadendo nulla tutto va in normalità come prima è ora più di prima è si chiamerebbe schifo giusto detto è non manca nulla neanche un punto.
  • giacomo piccirillo 3 anni fa
    Ho segnalato a Fico in qualità di presidente della commissione di vigilanza rai lo scandalo giornaliero della trasmissione Agorà. Mi ha risposto allo stesso modo di un deputato pd "stiamo lavorando per la pluralità in rai". Sarebbe il caso di fare una interpellanza per far conoscere questo scandalo agli italiani.
  • Stefano S. Utente certificato 3 anni fa
    Volevamo andare in tv...... Questo è il risultato........
  • Maurizio 3 anni fa
    A me questo stralcio del video in sicilia non pareva cosi un gruppo anti m5s , quello che chiedeva il conduttore era un altra cosa.Chiedeva a livello nazionale e rispondere così sembra che lei abbia risposto come un vecchio politico, se pur con una leggera difficoltà nel rispondere, su questo dò ragione a Grillo, chi va in televisione deve essere ultra preparato a rispondere ma con risposte incisive e coerenti con la domanda oppure qualora la domanda fosse sensa senso pratico per l'Italia , saper rispondere a tono, cosa che non si vede in quel video.
  • Danilo Petrozzi Torino 3 anni fa
    Io che siamo in guerra e che ce l'hanno con noi l'ho so da quando abbiamo messo piede la dentro... Lo sappiamo e io da attivista lo vivo ma vi posso assicurare che ci fumano i coglioni e andiamo avanti la gente è con noi... Questa gentaccia presto finirà nelle macerie hanno il fiato sul collo e i giorni contati
  • Rocco D. Utente certificato 3 anni fa
    non andate nei pollai....fate informazione intelligente, domanda e risposta xchè i cittadini devono capire
  • luciano_belle@yahoo.it 3 anni fa
    Confermo !!!! Fanno schifo !!! Il conduttore sarebbe da prendere a schiaffi!!!
    • Paolo Ancona 3 anni fa
      Vero, oltretutto ha pure le gote adatte al caso!
  • Claudio Raschiatore 3 anni fa
    L'ho sempre detto e pensato che i primi responsabili di questo disastro sono i media. Dobbiamo organizzare delle grandi manifestazione per dire basta ai finanziamenti pubblici a questi manipolatori dell'informazione.
  • Karola 3 anni fa
    Agorà di Rai tre, la peggiore trasmissione che possano trasmettere. Secondo me bisognerebbe DENUNCIARE tutti sti cazzi di giornalisti, che fanno di tutto all'infuori dei giornalisti. Fate semplicemente ribrezzo. Povera Italia.
  • uno di noi 3 anni fa
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/03/07/m5s-pizzarotti-mail-per-difendere-dissidenti-falso-vogliono-gettare-fango-su-me/905448/ COME CI SARANNO RIMASTI MALE I RENZINI!
  • Antonello Santoro Utente certificato 3 anni fa
    Ma basta fare i bambini, Avete capito o no che non rimane che usare le maniere FORTI? Sveglia che è' già' tardi!
  • dino de fanis 3 anni fa
    Ancora con questi appunti! chi ti ha chiesto di andarci? pensavi di essere più intelligente dei tuoi colleghi?
  • Giacomo Crisci 3 anni fa
    Siamo in guerra. C'è la faremo, contro i corrotti e i ladri. Fuori da queste istituzioni! Da questo paese! Noi neolaureati non ci arrenderemo. Che se ne vadano loro!
  • Mino Pin 3 anni fa
    Lo sapevamo cos'e' la Agora'. Perche' andarci?
  • Edoardo C. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.ildisonorevole.it/tutte-le-proposte-del-m5s-rifiutate-dai-partiti/ Sono un fiero e convinto sostenitore del M5S e penso che sia l'unica ed ultima speranza che abbiamo per tentare di cambiare questo maledetto Paese. Col tempo sono migliorato e sono disposto ad accettare tutte le critiche del mondo, di merito, di metodo, di quello che volete ... ma c'è una cosa che non riesco ad accettare: le menzogne. Giornalisti, servi, opinionisti malvestiti, sputasentenze, reggimicrofono in pelle umana, finti moralisti e intellettuali da discount continuano a ripetere da 12 mesi consecutivi la solita sporca menzogna: il M5S non ha fatto nulla! Ecco, questo non riesco a sopportarlo perchè è una bugia grande quanto Giuliano Ferrara e non riesco proprio a buttarla giù. Beppe purtroppo ha ragione, finchè ci sarà questo sistema di informazione becero non andremo da nessuna parte e tutto questo livore contro di noi mi fa capire che facciamo veramente paura, ma allo stesso tempo mi angoscia perchè è come una zavorra che non se ne vuole andare mai. Per questo nel mio piccolo ho scritto sul mio sito questo articolo con la raccolta delle proposte del M5S respinte, rifiutate o nemmeno considerate da tutti i partiti. Sta avendo un buon riscontro in rete ma deve esplodere in faccia a tutti quelli che ancora si ostinano a credere a qualcosa che non esiste. http://www.ildisonorevole.it/tutte-le-proposte-del-m5s-rifiutate-dai-partiti/ Siete e siamo l'ultima speranza, dopo di che mi attiverò in prima linea per organizzare un espatrio di massa! Edoardo
  • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
    STIMATISSIMO GIANCARLO, è di tutta evidenza che questo sistema mafio-istituzionale si regge sull'operato della più becera disinformazione. Personalmente, a differenza di altri attivisti del M5S, ritengo che la partecipazione dei nostri portavoce alle trasmissioni televisive deve limitarsi a rarissime occasioni ed in programmi "in diretta TV" che offrano preventivamente delle precise garanzie in termini di correttezza del moderatore e dei partecipanti alla discussione. Può sembrare un paradosso ma sono convinto che la promozione del M5S in TV può funzionare anche con un'ostentata assenza. Dobbiamo evitare di usare questa TV proprio per screditarla. Il web non raggiunge tutti ma è la goccia che scava nella pietra più dura. W IL M5S
  • Carlo D'Ottone Utente certificato 3 anni fa
    L'affermazione di Di Maio a Matrix dovrebbe improntare tutti gli interventi dei nostri rappresentanti. Non sono le parole, le prese di posizione, le affermazioni nei talk show a "far politica", ma il premere il pulsante rosso o verde nella votazione parlamentare. Come si può accettare di discutere per trovare qualche punto di contatto, come dice il sindaco di Bari, con chi ha votato la donazione di miliardi alle banche, l'acquisto degli F 35, il condono ai gestori delle slot machines ..... Devo pensare che il sindaco Emiliano abbia avuto contatti con la sacra corona unita alla ricerca di qualche punto di convergenza ? Sono certo di no, con certe organizzazioni non si devono avere contatti, e allora perché dovremmo trattare con chi sta rovinando gli italiani ?
  • Rosella F. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Picciotto del mio cuore :-) , non avete fatto nulla perchè per "fare" intendono rubare, mentire spudoratamente, infischiarsene dei bisogni della gente, etc. Tranquillo, gli italiani sono più critici di quello che appaiono! La colpa è un pò della nostra insistenza. Effettivamente risulta svantaggioso partecipare ai "teatrini indecorosi" ( visti i personaggi che li animano) definiti talk-show, o programmi di informazione politica. Se proprio è necessario allora bisogna farlo alla pari, usando le stesse armi, con la presenza fisica in studio, la faccia da escort e una ricca claque. Buon lavoro e, da terrona a terrone,un saluto alla tua bellissima terra. TVB Ros
  • Antonello calisti 3 anni fa
    Ma i Governi Letta Ora Renzi oltre ad incrementare le tasse Cosa hanno fatto bo Avanti tutta Con M5S.
  • lucmartell 3 anni fa
    La scoperta dell'acqua calda!! agorà è un talk a marchio pd,ma di "larghe intese" confezionato con l'abile complicità del "conducente" per turlupinare la casalinga di Voghera e gli anziani cioè il loro pubblico! ..e questo NON da oggi! Cancellieri datti na svegliata!!
  • ivano cerrito 3 anni fa
    Nelle trasmissioni condotte da questi squallidi personaggi corrotti e senza dignità,i nostri parlamentari dovrebbero imitare Beppe ed utilizzare il suo modo di rispondere. Quando viene intervistato, Beppe riesce quasi sempre ad imporsi nei confronti di questi pseudo giornalisti.Più grinta ragazzi e se necessario utilizzare parole forti che evidenzino le loro menzogne, senza alcun timore.Ai telespettatori facilmente influenzabili, che attingono le notizie esclusivamente da queste fonti sibilline, sentire interventi con grinta fa effetto.La forza della verità e dell'onestà va sfruttata meglio. Un saluto agli amici del M5S.
    • Paolo Ancona 3 anni fa
      Straquoto Giancarlo è stato troppo un signore!
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      Sono d'accordo. Ieri sono riusciti ad intimidire perfino Di Battista, partito benissimo ma poi inspiegabilmente persosi nel politichese senza affondare mai il colpo contro bersagli facili come Sgarbi, un pluri-condannato per truffa aggravata. La paura blocca la mente e l'azione, Dibba ha le qualità per metterli K.O. tutti questi pagliacci ma ad un certo punto ha deciso di tirarsi indietro. Non ho capito il perché, serve più coraggio a mio avviso
  • Giulio C. Utente certificato 3 anni fa
    Giancarlo Cancelleri, M5S Sicilia.Se non vuoi che il pollaio mediatico ti faccia sembrare un pulcino non devi startene in collegamento ma andare ospite in studio. Anche per Di Ba, su trasmissione meno faziosa, è valso lo stesso.Da Santoro ieri sera ho visto un Grande DiBa. Non ho capito bene, forse, ma DiBa doveva essere in studio. In qualcuno dei post ho letto perplessità sulla partecipazione dei 'comunicatori' 5s anche su La 7.Spero che si capisca il vero limite: sono le 'apparizioni' sempre in collegamento esterno, perché fanno perdere in vis polemica e visibilità, potendo l'ospite partecipare al contraddittorio solo parzialmente. Come abbia potuto non replicare al solito delirio di onnipotenza di Vittorio Sgarbi che ha affermato: "l’unico tema in politica non è l’onesta individuale. Onesto deve essere il cittadino, ma il politico deve essere capace! Diceva Benedetto Croce: Il vero politico onesto è il politico capace. Noi abbiamo da anni politici incapaci”. Fra le righe non si può non capire che il politico capace può, è lecito, che compia qualsiasi nefandezza. Non si può assistere impotenti , contemporanei, a questo sconcio. Lo stesso ‘creatore di audience televisivo’, Sgarbi , poco prima, ad 8½ , aveva legittimato la nomina dell' indagata Barraciu! La Barraciu non poteva presentarsi alle primarie pd in Sardegna ma può fare il sottosegretario ??Il m5s ha sicuramente fatto il boom alle elezioni 2013, soprattutto perchè ha raccolto i consensi dell’antipolitica; non si può non replicare! FACCIA A FACCIA in TV, contemporanei veramente. Ti aspetto Di Ba , in studio, meno educato (come lo sono gli altri) e con la grinta, la passione e l’onestà che hai; sempre senza cercare la rissa con questi provocatori e ladri di professione, ma non puoi non replicare a queste celebrazioni del ladrocinio! Perché si continua ad invitare il servo voltagabbana Sgarbi solo perché urlando ed offendendo aumenta l’audience? Qualcuno deve avere il coraggio di dirglielo in faccia.
  • Monica L. Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno blog. Devo confessare che io Agorà non la guardo più da tanto tempo ... Ma se ci sono i grandissimi esponenti del Movimento Cinque Stelle, si! La conduzione di Gerardo Greco è veramente scandalosa. Un programma del genere, dovrebbe analizzare la realtà sociale , invece si fa solo propaganda elettorale. Insultando chi cerca di esprimere concetti intelligenti e fatti . E' vero ieri in studio ad Agorà Cancelleri non lo hanno mai fatto parlare, perché appunto avrebbe descritto fatti e non annunci del nulla!! E addirittura hanno cercato un contraddittorio tra Cancelleri e Battista l'espulso del movimento ! (Naturalmente con molta classe Cancelleri si è defilato). Disgustoso la RAI fa veramente pena !! E si è vero siamo in guerra!! Continuare ad andare in queste trasmissioni?? Certo che si!! E' cosi che la gente comincia a farsi domande. Otturandomi il naso farei anche una visitina a Mediaset precisamente a Canale 5!! M5S sempre!!!!!!!!!
    • Monica L. Utente certificato 3 anni fa
      Grazie! Luca stellato ;) Giusto vero???
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      assolutamenteeeeee d'accordo con te monica!!!!!!!!!
  • Giuseppe B. Utente certificato 3 anni fa
    Vi manderemo via tutti. Siete solo dei servi! http://www.youtube.com/watch?v=XuASnQxOH6c
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    A che serve frignare a posteriori? Gerardo Greco fa concorrenza a Giovanni Floris in quanto a scorrettezza, servilismo e uso privato (per il Pd) di servizio pubblico. Perchè ci mandate in quelle trasmissioni persone miti ed educate come Cancelleri? Cero, ha tutte le ragioni di lamentarsi perchè non lo facevano parlare, facendo passare messaggi strani e non dandogli mai la possibilità di replicare. Ma perchè ci è andato? Chi l'ha consentito? Se sei in collegamento e il conduttore è un servo del Pd questo trattamento te lo devi aspettare, è normale, nemmeno puoi lamentarti il giorno dopo perchè lo sai come va a finire. Cancelleri è stato trattato con la stessa medicina anche da Giletti recentemente, quelle sono trasmissioni faziose dove tutti quelli in studio vengono aizzati a fare "il tiro al grillino", vanno SABOTATE tali sceneggiate televisive se proprio bisogna andarci fategli fare una figura di merda, mandate a dialogare un provocatore come Colletti o uno cazzuto come Toninelli o la Sarti che li sistema subito. Ditegli che sono scorretti, maleducati, cafoni, di parte facendo in modo di smascherare il loro gioco sporco allo spettatore. Se al posto di Cancelleri ci fosse stato Beppe il giornalista prendeva una lavata di capo che se la ricordava per tutta la vita, il problema è che alcuni sono troppo bravi ragazzi per entare in un ring dove la rissa televisiva è la normalità e si gioca a colpi di scorrettezze. Si mandano i pugili nei ring, non i boyscout, altrimenti si incassa e basta specialmente contro chi sa solo boxare a suon di colpi bassi
    • ciro r. Utente certificato 3 anni fa
      Bravo Massimo , concordo .
  • Franco 3 anni fa
    Visto, l'impressione era quella di un sacco in una palestra di pugilato. Si può essere ottimi cittadini come capogruppo alla regione e contemporaneamente non essere in grado di reagire in queste trappole. Si può essere un bravo scrittore e allo stesso tempo un pessimo pugile. Secondo me ci sono alcune soluzioni per questo problema: 1) astenersi dal partecipare, parlare con i fatti, oppure solo per il proprio settore di competenza, solo di cose che si conoscono alla perfezione. 2) affidarsi ai colleghi con spiccate capacità comunicative, o a un gruppo apposito che cura la comunicazione 3) se proprio non si può evitare e si cade nella trappola, imparare tutte le "tecniche di sopravvivenza" comunicativa o alcuni utili "trucchetti". Es. con un bloc notes e una penna si può tenere traccia delle accuse/stronzate/domande degli avversari "alla Di Pietro", per poi ribattere punto su punto PRETENDENDO di poterlo fare, anche con la REALE minaccia di togliere il disturbo. La richiesta ovviamente va fatta con una certa insistenza ed energia (alla Sgarbi). Se non si impara a reagire in queste situazioni è come sbagliare un rigore a porta vuota. Un piccolo esempio: l'accusa ridicola "non si conosce la posizione del M5S sulla legge elettorale" non doveva passare in cavalleria nella confusione generale per dare spazio a dudù o altri temi. Ricordate sempre che la vera forza sta nel gruppo, e per esserne coscienti pensate alla differenza tra singoli atomi di ferro che vi sfiorano la pelle e una martellata sul dito! Saluti e buon lavoro, fate che almeno l'accaduto serva da esempio e andate avanti con la certezza che anche se non infallibili siete/siamo comunque i migliori.
  • Gian A Utente certificato 3 anni fa
    E' vero. Ne abbiamo già parlato anche qui, sul blog, della campagna mediatica contro. Però siamo caduti nella loro giochetto furbesco. Anche ieri sera, Di Battista ha un po' velatamente, ha abboccato facendo il reo a prescindere ("io ho votato contro le indicazioni di Grillo...") Facciamoci caso, con 'sta storiella-farsa (mi verrebbe lo sproloquio) della crisi interna al M5*, espulsioni, dittatura, Grillo Casaleggio non vogliono dissensi, ecc., siamo sempre lì a doverci discolpare di colpe inesistenti. Premesso che a me personalmente, un movimento politico che impone equità sociale e fiscale, rispetto di ambiente e natura, politica per il bene comune e non per interessi particolari, ecc se di dittatura si parla, allora ben venga la dittatura. Tanto a me, non è che cambi le cose in peggio. Certo che si fa opposizione. E cosa vorrebbero? Fermare un treno con un foglio di carta velina? Ma non abbiamo "il peccato originale". Con questa farsa, la gente non sa che la legge elettorale è stata fatta da due o tre persone al di fuori del Parlamento, un altro manipolo ha "espulso" un governo intero (ma lì va bene), un altra decina ha deciso la modifica della carta Costituzionale (...), due o tre segretari di partito vanno in parlamento con i voti in tasca per l'approvazione di una legge... Questo hanno fatto e fanno, ma la notiziona-pettegolezzo del giorno è "gli espulsi del M5*"!!!
    • Gian A Utente certificato 3 anni fa
      Dobbiamo uscire da questa melma. Adesso basta giocare. L'impianto interno del M5* è quello. Punto e stop. Si aderisce fin dall'inizio e si rispetta fino in fondo. Se strada facendo qualcuno non si riconosce più, mi sembra sia inevitabile una deicsione. Peggio se in maniera subdola, qualcuno con le credenziali a 5*, lavora e rema contro il movimento stesso. Noi che combattiamo in Parlamento chi dice una cosa e poi ne fa un altra, dovremmo accettare identiche figure all'interno del Movimento stesso. Ma figuriamoci!!! Tanto più che ha deciso la rete. Capitolo chiuso, andiamo oltre.
    • Adriano G. Utente certificato 3 anni fa
      vero,purtroppo lo fanno per attirare l'attenzione dei cittadini su notizie,che tra virgolette sono cavolate.
  • Cinciaallegra l'originale Utente certificato 3 anni fa
    io ragazz sono sempre con voi! Grazieeeeeei
  • giovanna d'agostino Utente certificato 3 anni fa
    I media italiani, come diceva Pasolini, sono riusciti laddove ha fallito il fascismo: manipolare le menti massificando il popolo. Il brillio delle stelle non potrà mai essere spento.
  • antonio1945 3 anni fa
    Queste trasmissioni e questi giornalisti conduttori ci AUTORIZZANO, con la loro "disinformazione" a non pagare più il canone TV.
  • Salvo ciná 3 anni fa
    Grande Giancarlo!! Per noi il meglio deve sempre ancora venire!! W i Cittadini!! W Beppe!! Lunga vita al Movimento! !
  • angelo c. Utente certificato 3 anni fa
    Ragazzi non andate in queste trasmissioni. Queste sono trasmissioni per addormentare il popolo. Noi tutti adoperiamoci (e lo stiamo facendo) per dare una corretta informazione a quelli che non sanno. Nelle piazze, nei condomini, in strada, al bar, parliamo con più gente possibile. Io lo sto facendo e vedo i risultati. Quando incontri le persone a cui hai dato delle informazioni preziose gli hai inserito un tarlo nella testa.
  • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
    Ancora una volta ,aveva ragione Beppe....non andateci nei "pollai"!
  • Benito Trinchi 3 anni fa
    Gli espulsi dal M5S, debbono lasciare il Parlamento.
  • Paolo Lo Iacono 3 anni fa
    Bravo Cancelleri, hai proprio ragione, siamo in guerra. Questi signori hanno i numeri dei sondaggi e sono terrorizzati. Penso che gli Italiani cominciano ad aprire gli occhi; e' come se stessero uscendo da una anestesia. Mi auguro, per il bene del paese, che tanti cittadini che si rifiutano di votare, si convincano che i tempi sono ormai maturi per abbandonare la rassegnazione e andare a votare per dare maggiore forza ai ragazzi del M5S che, in Parlamento, si battono come leoni per il bene comune del paese ed in particolare della gente onesta.
  • Andrea Desiderio 3 anni fa
    Io per conto mio ribadisco: conoscendo altre fonti di informazioni (che tra l'altro non impongono alcun canone ai contribuenti) quando mi capita di ascoltare o vedere questo genere di programmi mi convinco sempre di più della bassezza intellettuale e dell'inesusrente onestà giornalistica del nostro Paese.
  • antonio m. Utente certificato 3 anni fa
    I soldi fanno venire la vista ai ciechi diceva mio nonno, I giornalisti itaglliani si son venduto i loro figli e' nipoti questo secondo me' non lo sanno o se ne fottono!! Grazie grillo siamo tutti con te
  • Vero Vero 3 anni fa
    Forse se la ridevano quando ti bloccavano, ma alla fine al giornalista gli avrei detto: lo sa lei che quando comanderà il M5S i giornalisti faziosi si dovranno trovare un lavoro, sempre che ci riescano.
  • sa-pi 3 anni fa
    bisogna fare una distinzione tra trasmissione in cui è possibile parlare e i pollai. andare a PALLA nelle trasmissioni che permettono un confronto onesto, mentre nei pollai bisogna andare per sbattergli in faccia quello che sono così la gente si rende conto ancora di più. rigorosamente in diretta o niente. certi giornalai e trasmissioni si possono anche "tirare all'aria" (e mi viene in mente Gesù che nel tempio fece un casino per cacciare i mercanti!!!), scommetto quello che volete che il paese intero applaudirebbe. CORAGGIO!
  • Elio T. 3 anni fa
    Carlo Puca, giornalista di Panorama? E questo coglione sarebbe un giornalista? Quello che ha detto sul M5S glielo sentito dire parecchie volte in TV, non sono altro che sporche menzogne da questo bugiardo. Mi fa' veramente schifo.
  • lorenza m. Utente certificato 3 anni fa
    Guardo raramente questi programmi, ma oramai le cose che sento dire dopo la messa in onda sono sempre le stesse: l'audio non funziona, il conduttore interrompe continuamente etc... Secondo me, la cosa migliore sarebbe non vedere più queste trasmissioni: se vedono l'audience che cala magari cambieranno il tiro. M5S forever!
  • Leopoldo Leopo Utente certificato 3 anni fa
    Lo sai che è possibile pagare il 19% di tasse? I dipendenti e le aziende pagano il 50% http://www.umarcocali.com/2014/03/ecco-come-pagare-il-19-di-tasse-sulla.html
  • the1fabio 3 anni fa
    come fai a fare il giornalista se sei un bugiardo che stravolge la realtà dei fatti .....questi non sono giornalisti sono delle zecche che succhiano i soldi dei cittadini e per farlo usano i mezzi più meschini e subdoli che mente malata crea , attraverso la bugia e la mistificazione questi rubano i soldi e creano un disservizio ....no giornalisti ma delinquenti complici dei partiti nel aver portato questo paese alla rovina ......merde altro che giornalisti solo merde
  • marco buratto Utente certificato 3 anni fa
    Signori, invito chi ha tempo ad andare sul sito di Panorama per leggere cosa l'eccelso giornalista Puca scrive: http://news.panorama.it/politica/I-grillini-taroccano-i-video-Cancellieri-ti-voglio-bene-davvero Se volete potete anche rispondergli, in modo educato mi raccomando!
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    Per chi non lo avesse ancora capito... Giornali,televisioni,radio, con i loro invitati a parlare del nulla e di menzogne. Hanno una paura tremenda e Renzie è stato messo li da Re Giorgio e dal Sistema per un unico obbiettivo: Eliminare il MOVIMENTO 5 STELLE. Peace and love.
  • uno di noi 3 anni fa
    Ma chi lavora come giornalista in rai, non dovrebbe aver vinto un concorso pubblico a cui tutti possono partecipare?
    • uno di noi 3 anni fa
      Si chiama IRONIA....
    • Eugenio Picchi 3 anni fa
      Sei ingenuo o ci fai? Sai come funzionano i concorsi in Italia di ogni livello, grado e sentimento?
  • ROLANDO P. Utente certificato 3 anni fa
    Dalle mie parti quanto fatto dai giornalisti si definisce "buttarla in caciara" ed è il tipico atteggiamento di chi non ha argomenti e fa "politica" con le battute...ma davvero pensano che siamo tutti scemi?
  • Franco M. Utente certificato 3 anni fa
    Non vi preoccupate alle prossime elezioni prenderemo il 51%, iniziando dalle Europee !!!
    • ezia m. Utente certificato 3 anni fa
      BEN DETTO QUESTO è LO SPIRITO GIUSTO...TUTTI UNITI E COESI!!! A RIVEDER LE STELLE!!!
  • luigi scasso 3 anni fa
    Bisogna rispondere colpo su colpo. Non possiamo e non dobbiamo sottrarci al confronto ,perché loro vogliono questo: vogliono negarci il diritto di replica e noi dobbiamo pretenderlo !!!!! fuggendo, purtroppo, daremo l'impressione che hanno ragione loro perché la gente che segue la televisione crede a quello che vede ed a quello che sente !
  • fabfour 3 anni fa
    ecco perche' non bisogna andarci ignoriamoli!!!!!!!
  • Raffaele 3 anni fa
    incredibile...neanche al baretto del paesino,ormai,dicono ancora roba del genere....ma lo sa che è un giornalista,o fa il tifoso?
  • Gianfranco 3 anni fa
    Presenziando in certi programmi non fate altro che legittimare il loro modo di fare informazione . Tornate a privilegiare le piazze ed il rapporto diretto con i cittadini . Ricordate che abbiamo preso il 25% senza mai andare in TV .
  • claudio n. Utente certificato 3 anni fa
    Ha detto bene Cancellieri: Siamo in guerra. E il nemico è proprio l'agglomerato viscido e putrido al servizio del regime, il mainstream radio televisivo giornalettistico. Con il nemico non si collabora, per non rinforzarlo, quindi NO tv e No interviste agli scriba servi. per quanto riguarda la tv sapete come la penso: Buttarla. Ma se proprio non potete farne a meno facciamo in modo che: Unico canale pubblico senza pubblicità e senza canone. A casa tutti gli altri, a lavorare, che è tempo di fare l'orto...
  • uno di noi 3 anni fa
    una tv a 5 stelle a quando?
    • uno di noi 3 anni fa
      oltre le donazioni ci sarebbero attivisti che lavorerebbero(regia, tacnici audio,autori etc.) anche gratis per questo progetto, e cio ridurrebbe molto i costi
    • Adriano G. Utente certificato 3 anni fa
      ad esempio con delle donazioni,non sarebbe una cattiva idea.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus