Il #TTIP a misura di lobby

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

ttip_lobby.jpg

"In un articolo su The Independent, John Hilary racconta del suo incontro con Cecilia Malmstrom, che occupa una posizione di forza negli apparati dell'UE. La Malmstrom dirige la Direzione commercio della Commissione europea. Questo la mette a capo della politica di investimento e commercio per tutti i 28 Stati membri dell'UE, e sono i suoi funzionari che stanno attualmente cercando di finalizzare l'accordo TTIP con gli USA.

Nel loro incontro, il giornalista ha chiesto alla Malmström un commento sull'enorme opposizione al TTIP in tutta Europa. Nell'ultimo anno, oltre tre milioni di cittadini europei hanno firmato una petizione contro l'accordo. Migliaia di incontri e proteste si sono tenute in tutti i 28 Stati membri dell'UE, culminati con la spettacolare manifestazione di 250 mila persone a Berlino questo fine settimana.
La Malmström ha riconosciuto che un accordo commerciale non ha mai ispirato tale opposizione appassionata e diffusa. Eppure, quando il giornalista ha chiesto al Commissario per il commercio come poteva continuare a promuoverlo a fronte della massiccia opposizione pubblica, la sua risposta è stata: "Il mio mandato non arriva dal popolo europeo."
Allora, da chi Cecilia Malmström ha ricevuto il suo mandato?

VIDEO TTIP: il video che nessuno vi farà mai vedere

Ufficialmente, i commissari europei sono tenuti a rappresentare i governi eletti dell'Europa. Eppure la Commissione europea sta portando avanti i negoziati sul TTIP a porte chiuse, senza un adeguato coinvolgimento dei governi europei" leggi l'integrale su l'Antidiplomatico

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Laura Panichi Utente certificato 2 anni fa
    Unica alternativa è uscita immediata da € e UE, senza perdere tempo! Non sarà possibile farlo DOPO, il cappio che opprime la ns sovranità sarà esteso a USA, ci toglierà qualsiasi diritto umano essenziale, la sanità, l'istruzione.... Siete la nostra ultima speranza, NON TRADITE IL POPOLO ITALIANO, non deludete che crede in voi e lotta al vostro fianco ogni giorno nei banchetti, nei meetup, nelle manifestazioni!! Aiutateci.....
  • raffaello raffaelli Utente certificato 2 anni fa
    Quando riusciremo a riconquistare la nostra libertà dovremo rivedere molte cose. Fra queste un TTIP che credo riusciranno a stipulare anche contro milioni di cittadini europei. Del resto in Europa non esiste più la democrazia. Non è un problema solo italiano. I capi di governo europei sono tutti venduti e asserviti ad un progetto di globalizzazione guidato da poteri forti ai quali i nostri premier fanno da camerieri.
    • Beppe C. Utente certificato 2 anni fa
      Hai perfettamente ragione ma la disgrazia nostra inspiegabile è che lor signori continuiamo a votarli.
  • Massimo Tramonti 2 anni fa
    Il mandato se lo sono preso da soli...così come hanno distrutto intere nazioni,per "esportare" la democrazia... per appropriarsi delle ricchezze altrui, ai quattro angoli del mondo...un pugno di maghi e maghe nere...di famiglie...(...la fisionomica racconta molto, di che "cosa" sono...guardare bene i volti...). Così come sono state inghiottite milioni di menzogne in questi ultimi decenni, la gente che pure non accetta tutto questo, dovrà inghiottire anche il TTP....Ma il giuoco si regge perché si è un po' complici...allora voltare le spalle agli inganni, ripetuti dalle tv, dal cinema, dai giornali Questo toglie loro potere e denaro. Queste combriccole si alimentano delle vite altrui. Dissociarsi. Vivere fuori dal truman show...uscire dal labirinto, (conoscevano bene questi inganni gli eroi omerici....e noi?...Tablet e smartphone, ci hanno reso più abili ad uscire dal labirinto?...o ci facciamo guidare dai social?...Il trattato sul libero commercio è il mezzo per nascondere il profitto più sfrenato e diabolico...un'orgia economica senza identità e fuori da ogni regola.
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 2 anni fa
    Potenza della burocrazia. Non credo comunque che l'Europa " politica" sapra' resistere agli interessi statunitensi. Nella storia recente non e' mai successo. E' la nuova formulazione della globalizzazione, diciamo piu' ristretta. Avendo capito, in ritardo, che la Cina li stava fregando nel commercio internazionale, gli USA hanno inventato la tenaglia commerciale per isolare Cina e Russia. L'accordo commerciale asiatico con Giappone e altri paesi asiatici da una parte, il TTIP con gli europei dall'altra sono i due manici della tenaglia che dovrebbe consentire agli americani di escludere o almeno ostacolare l'invasione dei "suoi" mercati tradizionali. Ci tocchera' mangiare hot dog e cereali transgenici. Buon appetito!
  • licia carra (licia, metanopoli) Utente certificato 2 anni fa
    APPUNTO: Allora, da chi Cecilia Malmström ha ricevuto il suo mandato? Possiamo avere l'indirizzo e-mail della Signora, per porle gentilmente e direttamente la domanda?
  • Beppe A. Utente certificato 2 anni fa
    “I do not take my mandate from the European people.” (Cecilia Malmström, Commissario Europeo al commercio) Considerando che sopportiamo quasi al 100% direttive e legislatura comunitaria, credo sia ormai inutile parlare di sovranita' popopolari. Chi dovrebbe ergersi a difesa (governi e parlamenti) o vive ancora nell'allucinogeno sogno europeo che non esiste ed e' solo un pretesto speculativo, o ne ha indubbi interessi..
  • Luca 2 anni fa
    Il TTIP è un trattato che, nella migliore delle ipotesi, e secondo lo stesso studio richiesto dalla Commissione Europea, porterà esigui benefici alla popolazione del vecchio continente, a fronte di rischi tutt'altro che insignificanti. E' chiaro che lo scopo di questo trattato va ricercato altrove, rispetto ad un'analisi strettamente macroeconomica. Ma, a che cosa ci troviamo di fronte? A nuovo assetto geopolitico, o più semplicemente, ad un'altra liberalizzazione selvaggia che avvantaggerà le solite poche multinazionali a scapito delle tante piccole e medie imprese? http://lumiebarlumi.blogspot.it/2014/12/ttip-vi-dice-nulla.html
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus