Giornalista del giorno - Peppino Caldarola, Lettera43 (2)

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
caldarola_due.jpg

"Grillo e Casaleggio hanno fallito l’obiettivo di diventare primi in Italia e per contare qualcosa in Europa hanno raccattato il peggio di quel parlamento, mettendo insieme ex fascisti, xenofobi, qualunquisti. Non deve stupire. Solo in Italia si è pensato che Grillo fosse una costola della sinistra e non un pezzo della destra più impresentabile. La storia potrebbe finire qui. Loro insultano, io me ne infischio. Solo che io vorrei tenere il punto. Ho sostenuto e sostengo che Beppe Grillo, per via della vicenda per cui è stato condannato, dovrebbe star fuori dalla politica e dalla vita pubblica. Invece per lo stordimento e la viltà della politica ufficiale questo signore, che dovrebbe coprirsi il capo di cenere ogni giorno, continua a fare il moralizzatore, vuole insegnarci a vivere, si auto-nomina modello di riferimento morale. Molti consigliano anche a me di lasciar stare questa parte brutta della biografia di Grillo. Personalmente lo farei se non fosse che è capitato a me di perdere un genitore per l’attività di un conducente d’auto che non ha pagato il prezzo del suo delitto e se non fosse che pretendo che chi fa la morale sia ineccepibile. Grillo non lo è. Non può quindi fare la morale e se il suo mondo preferisce condannare i ladri e tacere su vite umane perse io sento che questo stesso mondo non è sano e non è utile per moralizzare l’Italia".
Peppino Caldarola, Lettera43

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Stefano Buratti (bubupatti) Utente certificato 3 anni fa
    Caldarolaaa......vat a fe magnè da una bescia
  • franco dimasi Utente certificato 3 anni fa
    Il 25.giugno.2014 il M5S facendosi approvare la "SUA"legge elettorale dal PD di Renzi(forza di governo)dimostrerà al paese di essere"SANO" e"UTILE" per governare il PAESE.. Forza Italia+il PD di RENZI hanno vinto le EUROPEE raccattando il peggio della politica italiana degli ultimi mesi con decreti legge proroga(IMU- --- BANCHITALIA,ITALICUM).Non deve stupire.Solo in ITALIA si è pensato che le larghe intese fossero una costola della sinistra e non un pezzo della destra più irrispettosa che mai:VIOLENTA! La storia potrebbe finire quì.Io me me ne infischio.Solo che io vorrei tenere il punto.Ho sostenuto e sostengo che BERLUSCONI,condannato,deve stare fuori dalla politica,e dalla vita pubblica. Invece per l'oblio e la viltà della politica ufficiale il "condannato" che dovrebbe assistere gli anziani, e chiedere "SCUSA" all'ITALIA per le "menzogne ventennali" dette quotidianamente,continua con le "bugie" a fare il "moralizzatore",vuole insegnarci a vivere,si auto-nomina modello di riferimento per le riforme.Molti mi consigliano di trascurare questa parte impresentabile della biografia di BERLUSCONI(Forza Italia).Personalmente lo farei se non fosse che provengo da una famiglia che mi ha insegnato la dignità,l'onestà, pretendendo che chi fa la "morale" deve essere d'esempio nella vita,conducendola per bene,all'insegna dei valori civili e fondanti della COSTITUZIONE ITALIANA(1948). Il moVimento 5s lo è;può fare la morale a FORZA ITALIA,ma se SILVIO condanna i ladri e tacere sù vite umane perse, io sento che questo mondo non è sano,e non è utile per moralizzare l'ITALIA. Viceversa se la legge elettorale del M5S verrà approvata dal PD di Renzi, senza l'aiuto di F.I. che vuole integrare le persone che hanno misconosciuto la COSTITUZIONE del'48, io rinasco perchè questo mondo è SANO e utile per MORALIZZARE l'ITALIA. EVVIVA IL m5s e i suoi Parlamentari...loro hanno le carte in regola per governare l'ITALIA!!!!
  • moss vald Utente certificato 3 anni fa
    Caro signor Caldarola, io ho un amico che in un incidente per colpa sua è morta una persona e questo ragazzo che era alla guida è una bravissima persona e sta portando il fardello tutt'ora, non credo che Grillo o chi ha causato la morte di un suo caro lo abbia fatto di proposito quindi non vedo perchè uno non possa più parlare per colpa di un incidente, uno che in un incidente ha tolto la vita a una persona non può più dire combattiamo la mafia? Io da un giornalista mi aspetterei invece cose del tipo: fuori dai coglioni i condannati in parlamento, dove sono finiti i miliardi delle sloat machine? perhè come giornalista non cerca d'informarsi su queste cose?
  • alegna d. Utente certificato 3 anni fa
    Carissimo giornalista Caldarola Peppino vorrei vomitarti ogni sorta di parole o parolacce varie ma con quelli come te è fiato sprecato e digitazione inutile tra un po' non so chi continuerà a leggervi la rete vi annienterà per fortuna.
    • Boris 3 anni fa
      Io mi accontenterei di vomitargli addosso e basta!!
  • maria cichero () Utente certificato 3 anni fa
    VORREI FAR PRESENTE CHE GRILLO HA PAGATO X QUELL' INCIDENTE! BERLUSCONI HA PAGATO X TUTTE LE SUE MALEFATTE? NON MI DIRETE CHE QUELLO DEI CENTRI SOCIALI SIA UNA PUNIZIONE...E' SOLO UNA PRESA X IL CULO.QUI CHI PAGA SIAMO SOLO NOI. HANNO PAGATO QUELLI CHE HANNO RIDOTTO SUL LASTRICO TUTTE LE MEDIE IMPRESE NON PAGATE DALLO STATO.HANNO PAGATO TUTTI QUELLI CHE HANNO CAUSATO I MOLTEPLICI SUICIDI CHE ABBIAMO AVUTO? FATE PAGARE A QUESTA GENTAGLIA E NON METTETE DI MEZZO LA SERIETA' DI GRILLO. A QUEL GIORNALISTA DICO: IMPARA A SCRIVERE SOLO LA VERITA', QUELLA CHE DA VERAMENTE FASTIDIO A TUTTI VOI...GIORNALAIO DA STRAPAZZO
    • alegna d. Utente certificato 3 anni fa
      Brava anzi bravissima, questi giornalisti spero li vedremo presto a chiedere l'elemosina ..... io la regalerò solo ai cani loro si che meritano degli spiccioli e dei croccantini ma questo "peppino" non merita.
  • fratellimarx 3 anni fa
    Queste persone non capiscono che dietro al movimento 5 stelle ci sono milioni di italiani che vogliono qualcosa di diverso dalla carità pelosa che viene loro lasciato nel piatto.
  • Andrea Zanella Utente certificato 3 anni fa
    Grazie! Grazie giornalistucolo, perchè grazie ad articoli ridicoli come il tuo, mi convinco ogni giorno sempre di più, che la via del M5S sia quella giusta! Grazie!!!
  • steveuno 3 anni fa
    Signor Caldarola, Le assicuro che il giudizio, dopo aver letto l'articolo, che avevo su di Lei è stato gravemente compromesso, se non del tutto azzerato, mi spiace per suo padre, ma Le devo dire che mi spiace molto di più per le centinaia di persone che si sono suicidate per tutti i ladri che ci governano , ricordando che Lei ne ha fatto parte.
  • Omar Navi Utente certificato 3 anni fa
    Questo Peppino, quando parla di incidenti stradali, dimostra la stessa mentalità del Prefetto di Perugia che afferma che un genitore, se ha un figlio drogato, si deve suicidare perché non è stato capace di allevare i propri figli. Gli auguro di essere sempre fortunato al volante.
  • Ing_Alberto Costantini Utente certificato 3 anni fa
    Salve! Mi permetto di indicare i link a tre miei video, con cui cerco di presentare un mio progetto di Iniziativa Imprenditoriale per una Attrezzatura di Riabilitazione dal Mal di Schiena. Vorrei sapere che cosa ne pensate, e se possibile vi chiedo di sostenere il Progetto mediante adesione e condivisione o comunque riterrete meglio. Ho già inviato email simili anche ad altre figure istituzionali, personaggi e Realtà più o meno noti. Sono convinto che maggiore sarà la diffusione che verrà data a questa mia iniziativa, maggiori potranno essere le probabilità che si possa realizzare qualcosa di utile e di valido. Sarebbe un peccato se, dopo aver messo a punto un'idea così importante, a seguito di tante sofferenze e fatiche, non se ne facesse nulla! Sono a disposizione per ogni eventuale approfondimento. Grazie! Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ email: alberto.costantini.std@gmail.com Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8 PS - Nelle pagine Youtube di presentazione dei video è possibile trovare i link a ulteriori pagine di approfondimento!
  • giorgio u. Utente certificato 3 anni fa
    uno non puo' che essere pagato per scrivere certe cazzate, ma deve essere pagato bene anche, oppure e' cerebroleso
  • roberto carlini 3 anni fa
    caro giuseppe caldarola come giornalista non sei nessuno ma come servo del pd non ti batte nessuno sei un parassita come molti del tuo mestiere giuseppe grillo ha pagato per il suo delitto o vuoi mettere la pena di morte per questo? chiedilo ai tuoi padroni se ti fanno una legge per te.del tuo genitore morto (dato che parli con molta leggerezza delle tragedie degli altri) non ce ne frega niente poteva stare piu' attento quando attraversava (senza cinismo) caro sciacallo
  • Francesco Gulli Utente certificato 3 anni fa
    Coglione e narcisista ! Il cagnolino da mandria cerca disperatamente di farsi sentire dal suo pastore ! Quello, la gente non l'ammazza, la fa suicidare ! Un'accozzaglia di stupidaggini contro chi non si è vantato mai di niente se non di rompere il culo al tuo padrone !
  • Adelio Ulderico Ferrari 3 anni fa
    Va be', dai, è un articolo dettato dal rancore per una vicenda personale. Nella vita non si sa mai; un giorno potrebbe capitare anche al Sig. Caldarola di commettere un'imprudenza in modo del tutto involontario e causare danno ad altre persone. Si coprirà allora il capo di cenere tutti i giorni e smetterà di fare il moralista sul suo giornale? Non credo proprio. D'altronde la legge ha pene ben diverse per delitti volontari e per quelli colposi. E Un motivo ci sarà, no?
  • Alex G. Utente certificato 3 anni fa
    Incredibile: quando non faceva politica "eh son tutti buoni a parlare". Quando fa politica: "eh ma lui è un comico" "eh ma anche lui è stato condannato". Parlano di coerenza, beati i dementi.
  • Roberta M. Utente certificato 3 anni fa
    mentre leggo la mia attenzione non è catturata dall'oggetto dell'articolo, ma dalla personalità di chi lo scrive.....m'ha fatto venire un'ansia!
  • anna m. Utente certificato 3 anni fa
    un'altro ci risiamo tutti del partito della pagnotta complimenti a questo signore.
  • Turi Migliore Utente certificato 3 anni fa
    Veda, lei, ma non è certo solo, è quanto meno un classico paraculo; e non è una parolaccia, in quanto motivata. Non la ricordo così bilioso prima dei risultati elettorali; cos'è, riteneva prudente non esporsi troppo? Ha trovato opportuno autocensurarsi? Avrà pensato: non si sa mai che questi grillini vincano! Vero? Ora che il pericolo è scampato, vi state scatenando. Pusillanimi. In perfetto stile italico.
  • bruno f. Utente certificato 3 anni fa
    ogni tanto ne spunta uno per la "critica di rito"...Peccato che certa gente si dimentica che a fare ancora oggi le leggi nella repubblica delle banane ci sia un colluso con la mafia e legato stretto con chi ha giustiziato persone che hanno dato la vita per il bene comune...primi fra questi Falcone,Borsellino,Dalla Chiesa...Dovrebbero stare anche Questi fuori dalla politica O IN GALERA?? La verità è che siamo un paese di collusi e chi sostiene questa gente è complice!!
  • silvia conti 3 anni fa
    Signor Caldarola perchè questo livore nei confronti di grillo come mai nn giudica e nn prova lo stesso sdegno nei confronti di questi politici che hanno portato al collasso in 40 anni il paese con buona pace dell'informazione di cui lei ne è uno dei massimi esponenti potrebbe dirmi quanto lei ha contribuito alla moralizzazione di questo paese e quante sovvenzioni statali ha percepito? E' sicuro di stare nella posizione giusta per permettersi di dire certe cose non è che sta speculando su questa disgrazia che certamente nn si può dimenticare e cmq pesa nell'anima solo perchè Grillo ha dimostrato compiacimento per la chiusura dell'Unità? ha ferito il suo amor proprio ma di certo aveva ragione il giornale come tanti vive di finanziamenti pubblici se nn siete in grado di fare informazione ma solo dissertazioni da salotto o partecipazioni a talk shaw dove parlate da professori della politica giudicando tutto e tutti dall'alto. Il vostro errore è quello di classificare populismo i movimenti di libertà e populisti le persone oneste e i politici che magari rinunciano alla metà dello stipendio e quant'altro. Vi siete costruiti un ghetto di lusso e l'informazione latita purtroppo per voi. Pretendete di essere dissidenti dentro la pancia dell'apparato di pseudo sinistra ma nn cè niente da fare siete destinati ad estinguervi perchè non avete contribuito alla crescita etica-culturale del paese nn si può fare informazione libera con i soldi dello stato. Tantomeno accetto critiche o giudizi sull'allenza europea con UKIP che lei definisce xenofoba e fascista nn mi sembra che la sinistra europea abbia manifestato tanto più intrapreso lotte per difendere la grecia dal declino economico chi è più fascista e xenofobo a questo punto. l'Italia è diventata una colonia grazie all'inettitudine di una classe politica che lei ha ben rappresentato o si è ben tenuto lontano da combatterla. Che tipo di informazione stiamo finanziando ancora quella da salotto?
  • Antonello M. Utente certificato 3 anni fa
    Io ritengo che Caldarola sia rsponsabile del disastro Italiano, e si sia arrichito da buon parassita sulla schiena degli Italiani, sfruttando la sua tessera comunista da giornalista indipendente e mistificatore.Si faccia curare in psichiatria.Grllo qualche voto lo prende,Caldarola quanti.E quanti ne compra il pd
  • Pier Luigi Tenci Utente certificato 3 anni fa
    Un numero incalcolabile di piccole medie aziende italiane sono sul filo del tracollo. Solo l'attaccamento al lavoro stimolato principalmente dall'esigenza di sopravvivenza spinge una moltitudine di lavoratori a risparmiare in ogni dove per riuscire a mantenere i figli come stanno facendo molti zingari o immigrati. Molte aziende hanno macchinari vetusti che non sono più in uso neanche in India da almeno 30 anni e non hanno possibilità di rinnovarli perché i margini di guadagno del lavoro sono ridotti all'osso quando non in rosso. La ripresa è una pura chimera ed anche se la Cina sta andando verso lo stallo produttivo a causa della saturazione di inquinanti nell'atmosfera, l'Italia non avrà comunque i mezzi per reagire. Alla base del disastro nazionale è la corruzione intimamente connessa con la burocrazia che unite tra loro occludono il passo verso il rinnovamento del lavoro e quindi della redditività connessa. In questo spregevole scenario anche i...benestanti... respirano un'atmosfera sgradevole e pur se fuggiranno in altri Paesi non troveranno più risorse per saziare la loro voracità di denari e potere come fu in passato.
  • daniela rodella Utente certificato 3 anni fa
    Come tutti i ladri e corrotti e mafiosi che continuano a mante NB e re e le loro poltrone !!!!!!???????????
  • andrea schillani Utente certificato 3 anni fa
    Caro giornalista del minuto... tutto il mio risptto per la perdita. Lei chiede a grillo per un incidente "che le ravviva propri ricordi" di starne fuori! EGOISTA!!!!!! Chieda ai ladri in parlamento di starne fuori!!!! Egoista non pensi al figlio di, al padre di! Pensi ai figli di un italia intera! Che perderanno la vita non per un incidente... ma perderanno la vita xke chiamati gay, perderanno la vita perchè equitalia scrivera entro 5 giorni e non oltre! Perderanno la vita non celebrare e di battito cardiaco per un paese allo sbando. La vità è anche decoro e dignità! PAGLIACCIO!
  • emilio m. Utente certificato 3 anni fa
    bravo peppino hai ragione, quindi prepara l'elenco di tutti i condannati ed inquisiti che fanno politica e pubblicalo sul tuo giornaletto che sta in piedi con i soldi pubblici,ovviamente mettendo anche il nome di grillo s'intende...giusto per coerenza.
  • vittorio barrale Utente certificato 3 anni fa
    eccalla'...un'altro emerito cretino.
  • Angelo M. Utente certificato 3 anni fa
    dirti che sei un servo è poco...................
  • Jessica Melani Utente certificato 3 anni fa
    Mi dispiace per la sua perdita, ma Grillo non fa il moralizzatore. Denuncia un malcostume e ci dà un briciolino di speranza. Pur non condividendo le scelte per l'Europa, io in lui credo ancora. Pur tacciandolo di ingenuità per il modo in cui ha condotto la campagna per le elezioni europee, io grazie a lui non sono una disperata che non vede un futuro. Quindi signor Caldarola, se lo lasci dire, di Grillo, di noi, degli italiani in generale, lei non ha capito niente. Ma siamo qui, dispostissimi a dialogare, basta che non si lasci andare a futili e meschine considerazioni.
  • angela b. Utente certificato 3 anni fa
    ah ecco...grillo è moralizzatore, lui, invece no! caro questo signore...di una coerenza fantastica! complimenti!
  • giordano 3 anni fa
    Grillo ha fallito l'obiettivo di diventare il primo partito ? Vediamo un po',io non ho la sua cultura signor Pepino, mi dia una mano lei che senz'altro sarà più preparato di me in statistica. PROBLEMA Un partito alle elezioni Politiche precedenti ha preso "zero voti" cioè il M5S ( perché non esisteva). Alle ultime ha preso 10.000.000 di voti circa. In percentuale e' un incremento discreto? Come si calcola in STATISTICA l'incremento in percentuale ? Mi aiuti lei! È giusto un dire che l'incremento è stato del circa 10.000.000 % ? ... No, è...?! Però rende l' idea ! Se poi facciamo dei confronti con il SUO PD.....
  • Francesco S. Utente certificato 3 anni fa
    Lei é un infame f
  • salvio manno Utente certificato 3 anni fa
    Quando ho finito di leggere l'articolo non so perché ma mi è venuto da scorreggiare.
  • Giuseppe P. Utente certificato 3 anni fa
    Brutto pezzo di cretino !!! Sono anni ed anni che te la fai con gli assassini e ne scrivi le lodi ed adesso vieni a vomitare incredibili parole per chi è stato trentanni fa vittima di un incidente stradale?? Povero Imbecille ma chi credi di essere tu che sei AFFILIATO ai peggiori criminali, quelli che hanno messo bombe per uccidere decine di persone, giudici, giornalisti con la G maiuscola, agenti, scorte, mogli, figli, parenti, etc. etc. VERGOGNATI di essere NATO IMBECILLE presuntuoso e vile. I tuoi padroni sono gli stessi della P2, della mafia, della casta, delle lobbies che ancora adesso mietono vittime tra i cittadini e ti poni su un piedistallo a parlare di un povero disgraziato vittima di un incidente stradale che ancora lo addolora profondamente?? TU VILE E IMBECILLE OMUNCOLO SEI COMPLICE DI NEFANDEZZE ASSURDE DOVE ANCHE BAMBINI SONO STATI UCCISI E SCIOLTI NELL'ACIDO. TU COME I TUOI COMPARI SIETE COLPEVOLI DI STRAGI. TU ED I TUOI PARI BALORDI SIETE LA FECCIA DELLA NAZIONE. SPARISCI NEGLI INFERI DA DOVE SEI VENUTO, VADA RETRO SATANA!!!
  • Eugenio Amerio 3 anni fa
    E chi è sto Peppino..?Uno di quei giornalisti che rappresenta chi e che cosa?Dice che se ne infischia e scrive,scrive..come mai..? Ha una idea dell'ineccepibile che si smonta da solo..!La "disgrazia" di Grillo,perchè è di questo che si tratta non ha niente a che vedere con quello che "in giro",giustamente,sembra che si voglia cambiare RIGUARDO ALL'OMICIDIO COLPOSO,come mi sembra anche che riguardi,gli ubriachi,drogati,ect,con l'inasprimento delle pene.Quindi di che parla..?Io auguro al Sig.Peppino che sia sempre "fortunato" alla guida e che non gli capiti invece che una "alterazione metereologica" possa fargli cambiare idea..!Be sono certo..! la cambierà..!
  • mauro d. Utente certificato 3 anni fa
    Mi viene da pensare che persone che hanno subito traumi così dovrebbero astenersi dal personalizzare le tragedie altrui,perché di questo si trattò!
  • Giuseppe Natale 3 anni fa
    A volta diventa difficile rimanere distaccati e non farsi trascinare dalla voglia di inveire, ma .... qui prodest ? ...... Benedetto Beppino Caldarola, mio omonimo, ma come si fa ad essere così sfacciati ? solo perchè c'è qualcuno che ha interesse a stampare quanto riesci ad elucubrare ??... ma non penso che valga la pena di perdere parte del mio tempo a replicare a tali nefandezze (ha perso il padre messo sotto da un automobilista .... esprimo il mio cordoglio ..... ma come si fa ad usare il cadavere del padre !!?? figlio degenere)....
  • Angelo Bozzoni 3 anni fa
    Beppe l'ho visto più volte nella piazza d'Italia. Ci ho parlato personalmente per pochi minuti. È una persona che in pochi istanti è riuscita a trasmettermi grande umanità. Altro che fascismo. Non sopporto quindi la stampa e tutti coloro che lo denigrano continuamente. Non sopporto nemmeno coloro che hanno iniziato a girargli le spalle perchè influenzari da questi giornalai. La cosa non la trovo giusta. Beppe sta facendo tanto per tutti. Sta lavorando sodo anche per la cospicua massa di detrattori. Per quanto mi riguarda, da portavoce consigliere comunale di un piccolo comune della provincia di Brescia, faró il possibile per portare avanti il suo meraviglioso progetto. Anche perchè a Beppe son grato per tante cose. In primis per la sua umanità.
  • frank pit Utente certificato 3 anni fa
    P.S. È PIÙ RINCOGLIONITO DI NAPOLITANO
  • frank pit Utente certificato 3 anni fa
    NON SO COME SI POSSA PERMETTERE SIG. NESSUNO DI OFFENDERE GRILLO E CASALEGGIO. NON MI INTERESSA SAPERE CHI SIA QUESTO VECCHIO ALTEROSCLEROTICO MA CERTO UNA BELLA DENUNCIA POTREBBE ESSERE AVVIATA.
  • Angelo M. Utente certificato 3 anni fa
    SERVO.................
  • Sandro 3 anni fa
    grande cazzata!!!
  • Dino L.. Utente certificato 3 anni fa
    Miserabile!
  • Vittoria 3 anni fa
    Io ringrazio Beppe di esistere.grazie a lui abbiamo aperto gli occhi,abbiamo una speranza,abbiamo un condottiero fantastico.io sto stronzo di giornalaio lo brucerei vivo in piazza cosi'come tanti altri schifosi pezzenti. W il M5S
  • FABRIZIO P. Utente certificato 3 anni fa
    è agli sgoccioli come graldi ...poareto
  • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
    Gli insegnamenti morali buoni si possono accettare da chiunque e non solo da esseri divini infinitamente perfetti e giusti: pure io ho sbattuto con la macchina (non l'ho mica fatto apposta!) ma questo non può giustificare la mia completa censura. Accettare la giusta morale solo da chi NON LA FA MAI significa essere intrinsecamente immorali senza intenzione di cambiare.
  • adele lasagni 3 anni fa
    Se al Signor Beppe grillo è capitata una disgrazia come quella che tutti sappiamo ,tu caro e egregio signore non puoi permetterti di tranciare giudizi. Se fosse capitata a te giresti col capo coperto di cenere per tutta la tua vita? Cosa pensi che Grillo non porti questa croce pesante e dolorosa? Abbi rispetto per le persone. Evidentemente non hai altri argomenti per colpire il Signor Grillo.Quello che ha fatto e sta facendo il Signor Grillo per gli italiani è giusto!.
  • franco plantera Utente certificato 3 anni fa
    Anch'io sono dell'idea di non dare troppo risalto a queste persone che scrivono su giornali morenti. Nessuno avrebbe mai letto questi articoli se non postati su questo Blog! Questi pennivendoli, dopo una vita vissuta in giornali e partiti succhiando sangue a questo paese, ora parlano di morale agli altri tirando in ballo cose personali senza un minimo di vergogna! Buttano fango su chi sta cercando di ripulire questo paese dalla mala politica corrotta da affaristi senza scrupoli, e giornalisti compiacenti asserviti al sistema. Prima di dare del fascista, sig. pennivendolo, si guardi bene da quale pulpito fa la predica, perchè fascista o comunista è la stessa cosa, eppure dovrebbe saperlo.
  • Ezio P. Utente certificato 3 anni fa
    Tutti a difesa del leader facendo prevalere nei commenti comprensibili atteggiamenti emotivi di affetto e simpatia. Ma se c'è stata una sentenza passata in giudicato per omicidio colposo di tre persone, questa o viene rimessa in discussione o la si accetta quale è e con tutti i benefici ad essa attribuiti. Le esternazioni di comprensione e di simpatia per il giudicato sono ammirevoli ma sono fatti puramente personali e nulla hanno a che fare con la dovuta severità e uguaglianza per tutti della legge. Inoltre tutta questa esternazione di simpatia verso il giudicato non cambia la sostanza della sentenza nella sua maggiore o minore gravità e nelle sue conseguenze.
    • Antonio Caracciolo 3 anni fa
      Ma che razza di ragionamento è? E quali sarebbero le «conseguenze»? Forse che se uno che viene condannato o multato per una qualsiasi cosa, dopo aver scontato e pagato quel che deve, non ha più il diritto di respirare? Di parlare? di pensare? Di occuparsi della cosa pubblica insieme ad altri cittadini? Mi rendo conto che televisioni e giornali siano uno strumento di istupidimento di massa, perfino di corruzione ”morale”, ma in questo Forum - a parte gli immancabili infiltrati e sabotatori della discussione - mi aspetto ragionamenti sensati, anche da parte di ”nemici” che se vogliono essere degni di rispetto devono meritarselo. Per me Grillo ha avuto al pari di tanti altri, milioni di milioni, e anzi miliardi di persone, una ”disgrazia” di quelle che a ognuno capitano nella vita. Ma assolutamente niente di infamante o tale da dovergli togliere il saluto evitare di stringergli la mano e ogni possibile frequentazione. Questa per me si chiama diffamazione della specie più ignobile perché tocca una tragedia personale per la quale non si smette mai di soffrire nella vita. Veramente ignobile la pretesa di Peppino, tanto ignobile che più ignobile non si può. Se vi era bisogno di un elemento di prova e di giudizio per valutare la ”moralità” di Peppino Caldarola, lui stesso ce ne ha fornito una.
    • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
      vero! infatti grillo non si è mai candidato proprio per coerenza.
    • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa
      E allora? E' stato giudicato e condannato e ha pagato. Uno che ha scontato la sua pena non può più parlare? Non può far notare la corruzione che ci sta portando alla rovina? A me non sembra proprio una questione di simpatia. Semmai di condanna per quel BRANCO di corrotti che si spacciano per salvatori della Patria e che con la complicità di questa stampa che fa disinformazione ci stanno rovinando. Il problema è quanto sia "santo" Grillo o quanto siano "delinquenti" i nostri governanti.
  • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
    incredibile che con tutti i condannati e indagati in politica venga a rompere le scatole a grillo privo di cariche politiche per un vecchio incidente d'auto. E sta storia che i nazisti tedeschi amici del pd sono tutti bravi ragazzi mentre tutti ma proprio tutti gli altri parlamentari europei sono a prescindere e sempre senza alcuna prova nazisti-xenofobi è veramente diffamazione a scopo propagandistico in perfetto stile goebbelliano coordinato... Ma diteci il nome di un nazista uno solo almeno uno porca pu#####!!! continuare a insultare genericamente decine di persone senza alcun elemento oggettivo è pura diffamazione!
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    Caldarola, di male in peggio. Su Peppino Caldarola ho già scritto quel che c'era da scrivere nei commenti alla sua prima apparizione su questa rubrica. Pertanto non mi ripeterò, ma citerò Eduardo: "CHIST NON È NU PENNIVENDOLO, CHIST È N'OMM E MMERDA!" -Io gli brucio il palazzo, così stiamo più larghi noi. -Non esaggeriamo, lo mandiamo all'ospedale dei pellegrini, gli mettiamo un po' di sapone molle davanti al portone. -Non basta. -Non basta? -Ma che volete, la sua morte? http://www.youtube.com/watch?v=gkrnK0igAP0 "Caldarola Giuseppe detto Peppino? PPPPPRRRRRRRRRRRRRRRT!!!" Così, come diceva Peppino (non questo peppino, il grande Peppino): "HO DETTO TUTTO!". http://www.youtube.com/watch?v=WDIxpvPj3KI
  • gianfranco d. Utente certificato 3 anni fa
    Sto PEZZO DI M..DA è il solito pennivendolo nostrano che veste i panni dello SCIACALLO, sfruttando una tragedia, pur di dare addosso a Grillo ed al M5S.. QUESTI SONO I GIORNALISTI ITALIANI!!! L'apetto disgustoso di questa gente, della quale il tizio rappresenta l'ennesimo esempio- è che fanno FINTA di non afferrare la differenza che corre fra il reato di un incidente stradale e l'attività criminogena fraudolenta di FURTO ed INTRALLAZZO ai danni dell'intera collettività, portata avanti da quella classe politica di cui egli è ESPRESSIONE!..
  • salvo 3 anni fa
    ...Peppino Caldarola,pennivendolo! Non è il caso di speculare e condannare un individuo reo di un INCIDENTE INVOLONTARIAMENTE ACCADUTO...Pertanto AMMOGGHILA E SPARISCI !!!
  • Rita Pisarro 3 anni fa
    Non sanno proprio dove aggrapparsi e rivangano una disgrazia che Grillo di certo non avrebbe voluto. Quanta poca sensibilità a paragonarla alle loro deliberate ed intenzionate illegalità. Il furto, la truffa, l'associazione a delinquere di stampo mafioso, non sono un drammatico incidente stradale, che se pur per colpa,è stata solo una tragica fatalità. La conosciamo la storia, queste accuse non stanno in piedi.
  • Roberto U. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe è controproducente questo post, dare questa visibilità ad un preconcetto, con scarsa apertura mentale, fazioso e . . . Ho detto tutto.
    • Rita Pisarro 3 anni fa
      ....Gli si fa' pubblicità gratuita tra l'altro!!
    • bruno perrone 3 anni fa
      Ma chi e questo esimio sconosciuto che fa prendere aria ai denti e stato rimpinzato di banconote per denigrare Grillo? e in possesso della verità assoluta? spsrisci, torna nel tuo tugurio o spelonca dove scrivi le tue panzane
  • Antonio Caracciolo 3 anni fa
    Leggo: «Solo in Italia si è pensato che Grillo fosse una costola della sinistra…». Commento: Chi lo ha pensato? A chi si rivolge Peppino? A sua suocera? Per 20 anni abbiamo assistito al finto duello fra un Berlusconi (la Destra) e quelli (i Comunisti) che il nome lo hanno cambiato una infinità di volte, conservando un linguaggio di ”sinistra”. Cito qui un noto regista che ha coniato la frase: “Dite qualcosa di sinistra!”, rivolta ai dirigenti Cambianome. I Duellanti di destra e di sinistra si sono infine rivelati Compari, costretti a gettare la maschera per l’irruzione sulla scena del Movimento che non è né di destra né di sinistra, ma OLTRE la destra e la sinistra, come pure OLTRE l’ideologia con la quale il Regime è campato finora, e dunque «oltre Hitler e Mussolini», espressione che i Sinistri Sionisti non vogliono intendere per ciò che si è inteso dire. Il linguaggio calderolescho è autoreferenziale. Ama credere che l’esistenza del Movimento 5S, ora anche ”europeo”, dipenda soltanto dal fatto che lo ”si” pensi come esistente o non esistente. In altri termini, tutti noi esistiamo solo se Peppino Calderola ci pensa come ”esistenti”. La novità e la sfida (ovviamente ”aleatoria” e non un «obiettivo» deterministicamente prevedibile) è nel nostro slogan ”tutti a casa” e nel rifiuto di un sistema intrinsecamente corrotto e corruttore in tutte le sue componenti, fra cui in primis stampa e televisioni. (Intendasi: Etica, non Morale...) A Lor Signori non è bastato il risultato elettorale che impicca il PD di Renzi al suo 41 % cui seguirà la svendita del Paese, una stagione di macelleria sociale e di lacrime e sangue senza nessun beneficio di risultati… Ah la “crescita», di cui si riempiono loro la bocca e noi le orecchie senza che venga indicato quale ”modello” di crescita e di sviluppo… O meglio è sottinteso: i ricchi diventeranno sempre più ricchi e potranno così assumere un numero crescente di camerieri per i loro palazzi e di escort per i loro festini…
  • Antonio Zugulu 3 anni fa
    Caro Caldarola, dire che fai pena é dire poco. Le tue dichiarazioni sono semplicemnte vergognose. Ma come,il segretario del tuo partito riceve un condannato,con questo ci fa l'accordo,e tu parli di Grillo e dei suoi fatti giudiziari. Forse non ricordi che cosa ha significato per l'Italia il berlusconismo. Dovresti semplicemente vergognarti. Con questa storia di destra e sinistra avete preso per i fondelli intere generazioni massacrandole. Continuare a raccontare idiozie e a terrorizzare la gente.Ma non funziona più. Guadagnati da mangiare se sei capace.
  • harry haller Utente certificato 3 anni fa
    Sono stupito dal commento di Caldarola: nessuno può sapere quali tormenti agitino la coscienza di chi si è trovato a vivere senza colpa ( che è appunto il senso del termine "colposo" così come deve essere interpretato) una situazione del genere, ponendo Beppe, così come chiunque ha causato un incidente senza volerlo per una disattenzione, stanchezza, una leggerezza od un errata valutazione, al livello di un extracomunitario ubriaco che corre come un pazzo in centro città provocando un "frontale": è un ragionamento imbelle, giustificato solo da una acredine politica e tale da poter qualificare come sciacallo chi lo fa: non mi sembra poi d'aver letto o sentito che Beppe si sia definito o proposto quale "esempio morale": anche questa è una mistificazione, una malevola insinuazione che dà la misura di quanto gretta e meschina sia la strategìa politica che il PD ha adottato per cercare di demolire il leader dell'unica opposizione di questo Parlamento, altrimenti destinato a diventare platealmente la "dittatura morbida" che in tanti paventammo già anni fa....
  • virgilio moroni Utente certificato 3 anni fa
    Ignoriamo questo poveraccio...Gli promuoviamo solamente Pubblicità gratuita, facendo reputare importanti le stronzate che dice.
  • Madison 3 anni fa
    La7-L'Aria che tira - 230614 ore 13:20 Straordinaria marchetta de La7 con la moglie di Renzie tra ragazzi down. Un ragazzo down dice "Io sono con Renzi" e a scanso di equivoci mettono pure i sottotitoli. Il filmato della novella Madre Teresa si conclude con una sonora bastonata su Corradino Mineo. Manco l'EIAR durante il fascismo. Ma era la moglie di Renzie o Vladimir Luxuria che faceva un'imitazione?
  • giuseppe carpentieri 3 anni fa
    vogliamo ricordare a chi ci segue chi è il signore: ex deputato " di democrazia di sinistra" periodo 2001-2007; ex deputato delpartito democratico periodo " 2007-2008" .oltre ad essere uno scrittore di " sinistra" cioè della CASTA " tenendo presente quanto sopra, vorrei ricordare al signore che avrebbe dovuto dare ascolto a chi lo invitava " Molti consigliano anche a me di lasciar stare questa parte brutta della biografia............" continua con " se il suo mondo preferisce condannare i ladri e tacere su vite umane perse io sento che questo stesso mondo non è sano e non è utile per moralizzare l’Italia". SICURAMENTE LEI, CON QUELLO CHE HA SCRITTO HA MANCATO DI RISPETTO A SE STESSO E AL SUO CARO DECEDUTO, INSERENDO LA SUA DISGRAZIA PERSONALE COME STRUMENTO DI ATTACCO, A CHI PURTROPPO INVOLONTARIAMENTE HA ARRECCATO DANNI A PERSONE. IO PENSO CHE SI DOVREBBE VERGOGNARE !!!!!!! MI SCUSI DIMENTICAVO CHE E' DI SINISTRA. LA VERGOGNA NON E' DI CASA DALLE VS PARTI
  • Paolo Ancona 3 anni fa
    Uno dei peggiori.
  • Tony Torri 3 anni fa
    Diciamocelo...se l' Ignoranza politica fosse luce l' Italia sarebbe illuminata d' immenso. Costo della bolletta ?? Zero ! Il tutto prodotto con energie rinnovabili...una Mamma e un Papà...
  • CONAN- CONDOTTIERO Utente certificato 3 anni fa
    Un nefasto personaggio che si erge alla moralita' altrui, che scrive stronzate, ed incolpa persone, x futili incidenti, che potrebbero succedere a chiunque, e non vede ad un palmo dal proprio naso, che vomita accuse e sentenze chi è costui che assume vesti di moralista, il fatto è che non ha mai lavorato- uno dei tanti servi di regime partitocratico clientelare di questo ignobile paese, se fosse stato un vero e serio giornalista non avrebbe scritto ciò, se non motivato dall'odio e dall'invidia uno dei tanti falliti al saldo dei poteri. classe 1949
  • Silvia Fossi 3 anni fa
    Che tristezza infinita
  • Antonio Caracciolo 3 anni fa
    Leggo: «Fallito l’obiettivo...». Una consultazione elettorale è sempre una competizioe aleatoria, non un ”obiettivo” come può essere una previsione certa quale l’innalzamento di un tetto di produzione, da ottenere semplicemente incrementando i fattori della produzione: materia prima e numero degli addetti. In un campagna elettorale, un candidato sindaco, rispondeva saggiamente ai consigli che gli venivano dati, dicendo: non posso fare la campagna elettorale, dicendo che farò una buona opposizione; devo dire che sono certo di vincere, altrimenti non ha senso neppure che io mi presenti alle elezioni. Sarebbe una mancanza di rispetto per gli elettori. Personalmente, avendo partecipato alla campagna elettorale del Movimento, non mi ha mai neppure interessato per un istante la previsione delle percentuali che si sarebbero poi ottenute. A me interessa la tenuta del Movimento. Se se ne sono andati via, quelli che volevano l’«alleanza» con Bersani, ossia il “consociativismo” dei ladri di regime e della sua degna stampa, ne sono contentissimo… Non dovrei più trovarmeli fra i piedi. Di certo a un risultato inferiore all’«obiettivo» ha concorso il fuoco avverso di tutti i media, Calderola incluso, che non si è ancora accorto che la campagna elettorale è finita, ma pretende di avere tutto il diritto di sparare contro il Movimento senza che nessuno abbia il diritto di rispondergli. In una assemblea di analisi del voto ho detto: ”Più di quello che ci hanno fatto cosa altro possono ancora fare? Abbiamo avuto il nostro battesimo del fuoco e non abbiamo più nulla da temere». Se festeggiano e vengono pure vezzeggiati dai media quanti hanno appena superato la soglia di sbarramento e perfino chi non lo ha neppure superato (leggi: Meloni), perché mai dovremmo lamentarci noi che abbiamo pur sempre ottenuto il 21 % in condizioni di massima ostilità dei media e del regime con un Berlusconi che dava dell’«assassino» a Beppe Grillo? La verità è che a un Caldarola rode il fatto che...
    • Antonio Caracciolo 3 anni fa
      Vorrei sviluppare il concetto, stando alla terminogia idiota, presa come spunto per una riflessione: «fallito l’obiettivo». Ma chi lo avrebbe fatto fallire questo “obiettivo”? Gli stessi elettori che pochi giorni dopo si sono trovati le Rivelazioni di Venezia? Quegli elettori (se ve ne sono) che hanno venduto il loro per 80 euro, meno oggi di un buon paio di scarpe? Quelle stesse scarpe di cui Lauro dava la destra prima del voto, e la sinistra dopo il voto? «Elettorato» non significa «Popolo» e si può anche dire che gli Elettori debbano delle scuse a Grillo e al Movimento Ciqnue Stelle per quello che è successom a Venezia e che ha visto ladri di “large intese”, accomunati in una pratica criminale ”consociativa” che è esattamente ciò che il Movimento ha inteso respingere nettamente e fermamente con i suoi slogans: ”nessuna alleanza” con questi ladri, ”tutti a casa” per ridare vere speranze agli italiani. “Obiettivo”? Ma quale obiettivo? Il primo obiettivo già raggiunto è quello di essere venuti alla luce sulla scena politica (Fassino a Grillo: “fonda un partito”) e di continuare ad esistere ancora per parecchi anni: «in suo esse perseverare” (Spinoza).
  • Giovanni P. Utente certificato 3 anni fa
    che uomo triste e squallido
  • alvise fossa 3 anni fa
    ANCHE QUESTO E': VENDUTO
  • Marco Brancozzi Utente certificato 3 anni fa
    Non mi viene niente da scrivere se non povero decerebrato. La viltà di questa gentaglia non ha limiti. Continuare ad usare la leva dell'indignazione mediatia cercando di far passare un incidente per una fatto voluto è veramente deplorevole. Quanti suicidi sono avvenuti per colpa dei debiti e di Equitalia? Brancozzi
  • Federico T. Utente certificato 3 anni fa
    Scusate ma chi è questo tipo? Come fa a dire che grillo e i 5s sono NAZIFASCISTIXENOFOBIREAZIONALRIVOLUZIONARIESTEROLIFIXENOFOBIIPOCONDRIACIIMPERMEABILIESISTENZIALITI... inserite, voi che leggete questo mio intervento, quello che vi passa per la testa, qualunque cosa, tanto va bene. Grillo ha fatto un casino con l'incidente d'auto, ma anche io sono quasi morto per un incidente di moto dovuto ad altra persona, ma non la ho condannato al pubblico scempio. Se poi voglamo condannare per queste cose qualcuno, ricordo l'incidente d'auto accaduto nel 2008 dove un drogato di merda ha ammazzato due ragazzi e che, grazie alle sue conoscenze, non ha ricevuto la condanna che si meritava. In merito alla alleanza con gli xenofobi di larange, andasse a leggere il loro statuto, a vedere esattamente chi sono e cosa fanno. Alcune cose anche a me non piacciono, ma su una cosa non si può essere d'accordo, ovverosia che bisogna essere contro questa europa REAZIONARIA E CAPITALISTA (e su questa affermazone invito CHIUNQUE, COMPRESO IL GIORNALISTA, A DIMOSTRARMI IL CONTRARIO). Con chi doveva allearsi grillo, con coloro che ci hanno affossato, con quelli che hanno imposto il fiascal compact? Peppino Caldarola, ti invito su questo blog a dirci perché Grillo e i 5 stelle sono NAZISTIFASC..... Mi devi speigere come mai questo movimento NAZI.... è l'unico i cui rappresentanti se ne possono andare in giro senza scorte, è l'unico movimento che chiede realmente la collaborazione dei cittadini. Io che conosco roma, vedo che c'è gente che collabora con M5S per dare delle idee, per collaborare. Quale altro partito DEMOCRATICO concede ciò? Caldarola, se quello che hai scritto proviene da disinformazione, informati bene prima di dar giudizi. Se invece sei servo di regime, per favore non scrivere. P.S. ho scoperto che DARIO FO, in quanto simpatizzante di M5S è fascista. Grazie, mi hai dato una informazione che nemmeno i servizi segreti sarebbero stati capaci di rilevare
  • marina 3 anni fa
    Il suo congiunto si sta rivoltando nella tomba...mai avrebbe pensato che il caro peppino speculasse sulla sua morte!! ...questo non ha nemmeno rispetto per i suoi morti!!
  • walter p. Utente certificato 3 anni fa
    Un'altro rompiscatole.
  • ROBERTO S. Utente certificato 3 anni fa
    CALDAROLA....DA SEMPRE UN GIORNALISTA DI VENTURA, NATO RUFFIANO E SERVO DEI POLITICI CHE LO HANNO ASSOLDATO E RETRIBUENDOLO A NOSTRE SPESE....
  • Antonio Caracciolo 3 anni fa
    Leggo ancora: «il peggio… sinistra… destra… etc.». Sconcerta una così totale assenza di spirito autocritico… Ma chi cazzo (mi si passi il termine!) crede di essere questo personaggio che si erge in statura morale sopra gli altri???!!! Non conosco la sua biografia, e non mi interessa di conoscerla più di quel che qui se ne è detto, ma mi basta il solo episodio della sua vicenda con Vauro Senesi. Scrive ancora? Non saprei se qui vi siano li etrmi, da parte del soggetto leso, cioè Beppe Grillo, per una nuova querela per diffamazione. Non mi interessa. Mi basta il giudizio politico che è qui lecito formulare. Come nella prassi commerciale, non si può dire che il Detersivo della marca A è migliore di quello della marca B, perché scatta subito una causa civile, allo stesso modo nessun cittadino potrebbe dire a un altro io ho più ”dignità morale” di quanto tu ne abbia. Questo voler insistere sulla figura morale di una persona che ha pagato tutti i suoi debiti rischia di scoperchiare una immensa voragine racchiusa nell’evangelico: “chi è senza ‘colpa’ scagli la prima pietra». Perfino, nelle condanne per i reati penali più gravi e infamanti, resta poi il principio che la pena deve tendere alla rieducazione e alla piena riabilitazione del Condannato, al quale resta sempre possibile il rientro a pieno titolo nella società. Non se se Peppino è di religione cristiana (ne dubito), ma basterebbe che sapesse qualcosa sulla dottrina del peccato e della redenzione. Molta gente imputa ad altri un “razzismo” (”fascisti, qualunquisti, xenofobi”) di cui è invece essa stessa affetta: vedono la pagliuzza ma non la trave. Beppe poi ha inteso parlare a noi tutti innanzitutto di ”Politica” e poise mai anche di ”Etica” che è sempre ”pubblica”, non di Morale che è cosa ”personale” e ”privata” e riguarda ciò che facciamo nel bagno o in camera da letto… o nell’orto del vicino... Peppino non conosce neppure il significato delle parole che usa.
  • Mau Lelli (maurizio lelli) Utente certificato 3 anni fa
    ???? Solo punti interrogativi, non sprecatevi in altro...VI PREGO!
  • Renzo S. Utente certificato 3 anni fa
    INCREDIBILE,
  • mario varino 3 anni fa
    Peppino,alla tua età,dovresti scrivere articoli sull'arte culinaria e girare alla larga da commenti su Grillo e Casaleggio....
  • Gabriele mirabile 3 anni fa
    E tutto inutile potete publicare di tutto..... Il problema è la testa degli italiani...
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 3 anni fa
    https://scontent-a-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-xfp1/t1.0-9/10356322_501619306635384_1769959216695559686_n.jpg il fuoco è acceso da 40 anni ... (opera diddio e degli umani) per merde come costui ... ps: per ora è solo un'attrazione turistica ^_^
    • Federico T. Utente certificato 3 anni fa
      Io oltre a lui, ci metterei buona parte del popolo italiano
  • antonio missere Utente certificato 3 anni fa
    A questo lecchino,come a tutti gli altri,probabilmente,non potremo mai sputare in faccia perche',di questo passo,saranno gia' morti quando il M5S vincera';pero',lor signori,dovrebbero cominciare a pensare al futuro dei propri figli che sicuramente saranno sistemati economicamente,ma non potranno piu' girare liberamente in quanto,quando verranno riconosciuti dalla gente,dovranno coprirsi il volto per la vergogna di aver avuto dei genitori cosi' schifosi,e soprattutto per l'altrui saliva che scivolera' copiosa dai loro volti!!!Fossi io un loro figlio,mi affretteri a disconoscerli;se non lo fanno sono delle merde anche loro!
  • gianfranco sardara Utente certificato 3 anni fa
    che squallore, che noia, ancora Peppino Caldarola, basta, non se ne può più, l'Italia a pezzi e questo, con evidenti sintomi di alzheimer, sarà come minimo la 30esima volta che scrive articoli con la medesima tiritera. E' un ex parlamentare dei Ds-Ulivo, incarico che ha ricoperto per 7 anni, il che la dice lunga sulla sua obiettività; E' un giornalista in pensione, alquanto capriccioso, usa gli spazi che gli concedono per polemizzare, attaccare e scomunicare chiunque osi contraddirlo - al Giudice Caselli ha persino revocato l'amicizia; E' un bugiardo, ragion per cui è già stato condannato per diffamazione; Fulgido esempio di garantisca ad oltranza, purtroppo solo per gli amici. Senti Caldarola, fatti una passeggiatina in autostrada, magari risolvi il tuo e soprattutto il nostro problema
  • Susanna Sbragi Utente certificato 3 anni fa
    Oggi a Reggio Emilia un 63enne agente di commercio, si è buttato dal 4 piano durante lo sfratto avvenuto perché non riusciva più a pagare l'affitto da mesi. Colpa de l fascista xenofobo di Grillo?? Risponda giornalaio.
  • maria progresso Utente certificato 3 anni fa
    INOLTRE DELL'ACCORDO SULLA RIFURMA DEL SENATO COSA MI DICE DELLA IMMUNITA' PARLAMENTARE????? NIENTE VERO??? SENNO FINIRESTE TUTTI DIETRO LE SBARRE .. LADRI DELINQUESNTI,.,,,, AVETE SPOLAPTO QUESTO PAESE, LASCIANDOCI NIENTE... A NOI POVERE GENERAZIONI NON CI RESTA CHE PRENDERNE ATTO...MA NO CI ARRRENDIAMO ORA ABBIAMO L'ALTERNAITA E SI KIAMA M5S...
  • Antonio Caracciolo 3 anni fa
    Leggo: «Loro insultano, io me ne infischio..». Commento: No, Illustrissimo! Sei tu che “insulti”. Noi semplicemente rispondiamo a una provocazione, che attenta a un nostro diritto costituzionale sancito dall’art. 49. Se tu non ci avessi degnato della tua Augusta e Sublime Attenzione, neppure noi ti avremmo attenzionato. Per quel che mi riguarda, con nome e cognome certificato, ho manifestato il mio interesse nel partecipare a questa rubrica non perché abbia un particolare sentimento di simpatia/antipatia per quello che di volta in volta viene indicato come il «giornalista del giorno», ma perchè ho mille volte detto che ciò che passa per «giornalismo» è in realtà becera «Ideologia», alla quale già Marx rivolgeva la sua Critica. I media sono ormai non più “strumento” della propaganda di regime, ma essi stessi parte integrante e organica di questo regime. La loro funzione non ha nulla a che fare con l’«informare» ma è unicamente tesa a «influenzare» gli sprovveduti o a insinuare dubbi in chi ha già operato consapevoli, libere e lecite scelte politiche, come gli Attivisti Certificati di questo Movimento, che unici in Italia hanno potuto pronunciarsi sull’alleanza con l’UKIP. Il Signor Calderola vuole cassare la nostra libera decisione e volontà? Con quale diritto? Le “colpe morali” di Grillo? Ma sa quel che dice questo Signore che si offre a noi con il titolo di Giornalista? Non è stato lui condannato per “diffamazione” in due gradi di giudizio nella causa con Vauro? Se mai, dopo una simile condanna, per diffamazione a mezzo stampa, qualsiasi giornalista dovrebbe smettere di scrivere oltre che venire radiato dall’Albo. Niente di comparabile con un "omicidio colposo” nel quale può imbattersi ogni automobilista che guida un automobile: “colposo” non è "doloso” e spesso significa tragedia fatale che incombe su ognuno di noi. Di tutti gli argomenti contro Grillo e il Movimento da lui fondato questa è di gran lunga il più idiota.
  • vincenzo mascaretti 3 anni fa
    Forse questo Caldarola è un lontano parente di Calderoli.....?
  • Orazio Parisi Utente certificato 3 anni fa
    Se una persona fosse veramente per bene, non farebbe simili affermazioni. Per due motivi. Primo, perché un cittadino libero, almeno per fortuna fino a questo momento, qualunque cosa gli sia successa nella vita, DEVE stare dentro la politica, in quanto la politica è una necessità di tutti i citadini (compresi quelli condannati, tra l'altro). Secondo, perché Grillo oggi parla a nome di un Movimento che rappresenta milioni e milioni di cittadini italiani e quindi una persona per bene DEVE prenderne atto. Poi, ci sono tantissimi altri motivi, ma questi bastano e avanzano per una persona che per bene evidentemente non è.
  • maria progresso Utente certificato 3 anni fa
    BUONGIORNO BLOG, CI RISIAMO UN ALTRO PENNIVENDOLO AL SERVIZIO DEL REGIME, CON ATTEGGIANMENTI OSSESSIVI COMPULSIVI VERSO GRILLO ... SI VERGOGNI......LEI è INCAPIBILE,ILLEGIBILE, CON UN SENSO DI CRITICA PARI A QUELLO DI UNA OCA...(FORSE HO OFFESO L'OCA) SIGNOR GIORNALISTA, OGNI GIORNO VEDERE SUL BLOG GIORNALISTACCI ACCANIRSI CONTRO IL M5S E GRILLO... MI VIENE IL VOLTASTOMACO.... SE QUESTE SONO LE INFORMAZIONI DA DARE A NOI ITALIANI ALLORA PREFERISCO LEGGERE TOPOLINO----- MA VOGLIAMO FARE VERA INFORMAZIONE?VOLETE UNA BUONAVOLTA SMETTERE DI INFANGARE L'UNICA FORZA POLITICA ITALIAN CHE : 1)HA RINUNCIATO AI RIMBORSI ELETTORALI 2)HA PROPOSTO LA LEGGE SULLA COMPENSAZIONE CREDITI-DEBITI(EQUITALIA) 3)HA DIFESO LA COSTITUZIONE, 4)SI E' OPPOSTA CONTRO IL REGALO DEI 7,5 MILIARDI DI EURO REGALATI ALLE BANCHE. 5)LAVORA DURAMENTE IN PARLAMENTE E SI VA A STUDIARE LE LEGGI,X EVITARE LA FAMOSA IMMAGINE DEI MEN KEY-PRESSED INVECE TU E IL TUO PD COSA AVETE FATTO? GLIELO RICORDO IO: 1)ACCORDO AL NAZARENO CON IL PREGIUDICATO CONDANNATO X FRODE FISCALE E INDUZIONE ALLA PROSTITUZIONE 2)AUMENTATO LE TASSE(TASI,TARSU,RENDITE FINANZIARE,BOLLO AUTO,TASSA SUL PASSAPORTO, 3)COLPO DI STATO RIELEGGENDO IL NAPOLETANO X BEN DUE VOLTE, 4)ATTENTATO ALLA COSTITUZIONE 5)GOVERNO ILLEGGITTIMO, SCAVALCANDO QUELLE CHE SONO LE NORMALI FASI DI NOMINA DI UN CAPO DI GOVERNO 6)SCASNDALO MOSE,EXPO,MPS,CARIGE,ILVA DI TARNATO DEVO CONTINUARE????? POI VENIAMO ALL'ATTEGIAMENTO DEL SUO PD(PARTITO DELINQUENTE) CACCIATA A PEDATE NEL CULO DI CORRADINO MINEO???? è FORSE DEMOCRATICO IL SUO PARTITO???? X FAVORE...è PROPRIO VERO COME DICE GRILLO ... QUESTOA è INA ITALIA AL CONTRARIO..DOVE I MANIGOLDI VANNO AVANTI E GLI ONESTI PERSEGUITATI
  • Pierangela Benedetti (pierangela benedetti) Utente certificato 3 anni fa
    Beppe Grillo è una persona che si è impegnato affinchè l'Italia e i giovani italiani potessero scrollarsi da dosso questa cappa asfissiante della politica vecchia e corrotta. Lo ha fatto senza usare i soldi di stato quali i rimborsi perchè incostituzionali. Anche lui ha fatto e farà degli errori, come ognuno di noi, ma non si è dimenticato di essere un uomo e di far parte dell'umanità. Io lo ringrazio e non sono giovane, ho 77 anni. Lui poteva starsene nella sua villa come stanno facendo tutti gli altri suoi colleghi invece si è buttato nella mischia. GRAZIE BEPPE !!!
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    perché date spazio a questa gente sul blog?ho spento la televisione e non leggo i giornali per non farmi il fegato amaro,quando ci facciamo una televisione nostra?
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    Fa sempre un po' impressione vedere come può ridursi la coscienza di un'uomo
  • dal col claudio 3 anni fa
    Un'altro che si crede giornalaio, apriremo una edicola per lui.
  • Bruno P. Utente certificato 3 anni fa
    Giusto per capire chi è il personaggio calderola. Ha vissuto una vita e tutta la carriera all'ombra del: pci, ds, pds, pd. è sempre stato un " giornalista" al servizio del potere. Portavoce ufficiale di fassino, deputato del pd. ecc ecc. e questa persona ha il coraggio di definirsi giornalista e criticare grillo o i 5S ? Calderola io credo che lei ha perso una buona occasione per stare zitto ed evitare di fare una pessima figura. SI VERGOGNI.
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
    Peppino ! Ma perchè scrivi queste cose che ti degradano a servo del partito ? Un uomo come te non può abbassarsi a criticare un politico perchè ha avuto un incidente d'auto fortuito che sarebbe potuto capitare a chiunque ! Grillo non correva , non era ne ubriaco ne drogato , è stata una fatalità . L'uomo che tu critichi sta lavorando anche per te e i tuoi figli e nipoti , e tu lo capisci perchè sei intelligente e istruito . Grillo poteva pure fregarsene e godersi la vita , ma la nausea era troppa e gli si rivoltava lo stomaco nel vedere come il tuo partito violentava il Paese , e decise che bisognava tirare fuori le palle e alzare la testa e dire basta ! Tu questo lo capisci , non puoi non capirlo ! Quindi fallo per i tuoi figli , tu già sei sistemato , e iscriviti al Movimento riscattando una vita spesa a ingoiare direttive e ordini da gente che di sinistra non ha niente .
    • Antonio R. Utente certificato 3 anni fa
      per una fatalità non si si viene condannati in via definitiva... mi augoro che non le capiti di perdere un familiare in questo modo, ma se le capisse, allora poi vorrei risentire il suo parere a riguardo...
  • Silvano G. Utente certificato 3 anni fa
    Questo, non sa di cosa sta parlando, fatelo visitare da un medico.
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa
    Questi grandi pensatori non si sono accorti che se non fosse per Beppe Grillo, Casaleggio, i cittadini in parlamento e tutto il lavoro svolto dei sostenitori le, purtroppo, poche battaglia vinte contro la casta non sarebbero nemmeno state iniziate. Comodo ignorare il movimento per tre quarti della propria esistenza e poi estrapolare un singolo episodio per "catalogare" con malcelato disprezzo un iniziativa. Il Sig. Caldarola si dovrebbe vergognare per l'approssimativo lavoro svolto che definire un insulto al giornalismo è un complimento.
  • Flick Mcintosh Utente certificato 3 anni fa
    Dott. Caldarola, per quanto riguarda la condanna di Beppe Grillo e la sua posizione politica, nonostante le ricordo, che quello fu un reato colposo, mi trova d'accordo, perché i requisiti per candidarsi con il M5S, non lasciavano spazi ad equivoci. Nello stesso modo con cui manifesto il mio pensiero, sulle condanne o meno, vorrei ricordarle che Grillo cittadino, ha tutto il diritto di indignarsi, perché pare sia sotto gli occhi di tutti, che il nostro Paese si sia avvicinato terribilmente ad un buco nero. Una su tutte, delle attività di cui la politica dovrebbe vergognarsi davanti ai propri cittadini è il rimborso elettorale e le spiego il motivo: i rimborsi del 2008 sono così argomentati, i partiti politici a fronte di una spesa di 117 milioni, hanno incassato 498,5 milioni di euro, nello specifico, il partito di cui Lei faceva parte (PD) a fronte di una spesa di 18,4 milioni, ha incassato 180,231 milioni di euro. Fonte: sole 24 ore- Panorama. Questo è uno dei motivi per cui qualsiasi cittadino, con qualsiasi condanna che abbia pagato il suo debito, debba indignarsi, perché per il motivo descritto prima e per altri i politici non hanno mai pagato.
  • andrea serra 3 anni fa
    SE QUESTO E UN GIORNALISTA !!!!!!!!! Io spero che tt sti giornalisti se cosi si possono definire si ricordino che noi giovani nn siamo stupidi ma solo messi da parte, se lui deve fare contento il padrone faccia pure xo un giorno saro vecchio lui nn c sara piu e io potrò cagare nella sua tomba e finalmente informare tt di come abbiamo una informazione corrotta anche grazie a Peppino Caldarola, Lettera43
  • iolanda russo 3 anni fa
    Giornalista poi politico e poi anche moralista e poi cosa altro vuole fare nella sua vita ? non sarebbe meglio usare la sua professione per dare le giuste vere e opportune come non mai, in un periodo come questo,informazioni notizie e quant'altro possa aiutarci a vedere le cose come stanno realmente non gli chiediamo la luna gli chiediamo di fare bene il suo lavoro non è una questione morale faccia quello per qui è pagato in maniera profumata
  • Pasquale Greco 3 anni fa
    Peppino Caldarola: di cosa meravigliarsi? http://it.wikipedia.org/wiki/Giuseppe_Caldarola
  • FOST 3 anni fa
    Sono le stesse parole (mal)usate da Berlusconi in campagna elettorale.... Forse che voi due siete culoecamicia? Ormai non mi stupisco di nulla!! Vede mio caro CIALTRONE! La differenza tra l'accusa di omicidio colposo per incidente stradale ed altri tuoi amici accusati di collusione corruzione associazione a delinquere di stampo mafioso ecc... è abissale? Ma probabilmente lei fa parte di quella schiera di persone sopracitate e la sua onestà intellettuale (sempre che ne abbia una) equivale a zero! Giornalisti come lei invece della penna dovrebbero prendere in mano una zappa e andare a zappare senza offendere i contadini che di cervello ne hanno molto più di lei.
  • emilio moro 3 anni fa
    questo signore conosce la differenza tra un reato colposo ed un reato volontario? o forse vuole speculare su una disgrazia con delle persone decedute? tutti quelli che in incidenti d'auto hanno provocato delle vittime sono delinquenti? Lei è uno sciacallo si vergogni.
  • Roberto C. Utente certificato 3 anni fa
    Spreco 30 secondi e 3 parole : Mi fai schifo.
  • MK ROMA Utente certificato 3 anni fa
    Dopo quanto scritto dal sign. Peppino, io, stenderei un velo pietoso e la chiuderei qui. A volte la compassione è necessaria.
  • Paolo Scussolini 3 anni fa
    Questa rubrica é un'indecenza e non fa che danneggiare il movimento. Chiudetela, ci sono cose molto piú interessanti da discustere.
    • salvo 3 anni fa
      ...Tutto cio' che è al servizio della verita' e della giustizia non è un'indecenza e la rubrica non merita di essere chiusa.Pertanto la invito a non usare modi assolutistici e perentori non degni di una persona che fa parte del M5S
  • Marco P. Utente certificato 3 anni fa
    Questo signore che giudica, parla e bla, bla, bla, può incantare e/o ingannare i giovani ma non noi, anziani, che conosciamo bene lui e la sua storia. #staiserenocalderola
  • valentino chiacchia Utente certificato 3 anni fa
    Questo giornalista dice stupitaggine,un incidente stradale grave che sia, non è paragonabile a chi è condannato per truffa,inpossesso di denaro publico,falso bilaggio ecc,ecc. Se questi politici sono sempre lo stesso al governo e perchè i Italiani non vogliono l'onestà e preferiscono le ruberie.
  • luciano ruffaldi Utente certificato 3 anni fa
    Pechè non ti arrendi, non hai le capacita', fai un regalo all'informazione cambia lavoro.
  • franco red Utente certificato 3 anni fa
    NON DICO NULLA. aggiungo solo che QUESTO PEZZO DI MERDA non è nemmeno degno di essere menzionato in questa pur denigratoria vetrina. franco red.
  • Vincenzo Neri (genesis1970) Utente certificato 3 anni fa
    Mi dispiace per la perdita di un suo genitore come mi dispiace per le persone che hanno perso la vita accidentalmente nello sventurato evento capitato a Grillo, ma stiamo parlando pur sempre di incidenti. Allora, mi sà dire di tutti gli imprenditori, a cui consapevolmente, viene tolta la vita per i motivi che ben sappiamo e di tutti i morti viventi: pensionati che devono sopravvivere con 480 € mensili, gli esodati, i disoccupati, quelli che un lavoro non cè l'hanno più, ecc. ecc. ecc. Secondo lei, sono stati più fortunati i poveretti che sono morti negli incidenti o tutti gli italiani che i politici uccidono giorno per giorno un poco alla volta? Ecco che, inequivocabilmente, il suo articolo risulta strumentale, totalmente fuori dalla realtà.
  • Nuccio Paternostro Utente certificato 3 anni fa
    Faccio le mie condoglianze al signore in questione, per la perdita del proprio congiunto... Ciò non vuol significare che il conducente dell'auto che ha provocato la morte.. sia un poco di buono.... Una svista o altro alla guida di un'auto può capitare a chiunque e causare un'incidente.... Detto ciò Lei scrivendo articoli su Grillo, mi sembra che desidera ricevere insulti o frasi ingiuriose allo scopo di pubblicità al blog "Lettera 43" altrimenti nessuno saprebbe della sua esistenza nel mare sconfinato del web... Si metta il cuore in pace e vada a trovare al cimitero con un bel mazzo di fiori il suo congiunto, invece di ricordarlo sul suo blog.. facendo dei paragoni... esclusivamente per scopi politici . Che Dio l'assista .
  • Ivano A. Utente certificato 3 anni fa
    Peppino Caldarola, eccone un altro anestetizzato.
  • Roberto Russo 3 anni fa
    Parla della "pagliuzza" e si dimentica della "trave" nel proprio occhio!!! Berlusconi, Dell'Utri, Fitto, Renzi e tutti gli altri condannati, corrotti, collusi e indagati che continuano tranquillamente a "pascolare", come se niente fosse, nella politica italiana dove li mettiamo?? O la morale, come insegna il PD, è e deve essere a senso unico??
  • andrea a44 Utente certificato 3 anni fa
    le vecchie cariatidi ormai avvizzite pur di rimanere aggrappati al carrozzone dei ladri mafiosi corrotti sono pronti a sputtanarsi come le vecchie baldracche . nella remota speranza di galleggiare nella melma che però li affonda inesorabilmente. sono cechi e sordi e anche traditori del proprio simile nonchè vigliacchi dato che conoscono i fatti e si ostinano a negarli. sono solo da compatire e lasciarli nella loro miseria morale.
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    Grillo fuori dalla politica? Tutti i cittadini hanno diritto di fare politica, anche al bar e anche i carcerati! (vedi mafia). Dunque ,prima di tutto chi non deve (più) fare politica è berlusconi renzi compreso (per danno erariale)...mo loro sono e dettano la politicain modo fattivo e rovinoso! Quindi peppino che cacchio vuoi? Dove vuoi essere collocato? A riveder le stelle e con il ricordo ai malpensanti!
  • Ettore . Utente certificato 3 anni fa
    trapanato nel cervello, perdita di connessioni neuronali, impossibilita' a comprendere perfino cio' che si scrive
  • Rodolfo C. Utente certificato 3 anni fa
    Oramai i giornalisti di oggi sono tutti politicizzati e tirano l'acqua al loro partito. Non c'è da stupirsi quando sparano quello che pensano dando notizie faziose. Il problema è che non ci si può fidare più di nessuno............
  • Giuseppe Immordino 3 anni fa
    Caro sig. Peppino Caldarola, vede io sono una persona educata solitamente non uso toni aggressivi o termini offensivi ma nel suo caso non riesco a trovare un modo educato per mandarla affanculo, mi faccia una cortesia nel frattempo si porti avanti e ci vada da solo, non appena avrò trovato il modo più educato possibile le farò sapere. Grazie per la collaborazione. Giuseppe Immordino.
  • Giacomo pigliapoco 3 anni fa
    Beppe, grazie di esistere
  • Carlo G. Utente certificato 3 anni fa
    Certo che questo signore sta vivendo un momento di inusitata gloria grazie alle quotidiane pubblicazioni dei suoi insensati scritti sul Blog. Diversamente non avrei saputo neanche dell'esistenza di questo "Lettera43" su cui, peraltro,i lettori gli stanno rispondendo a tono.
  • Stefano P. Utente certificato 3 anni fa
    He giá noi insultiamo.... Ma loro rubano! E i giornalsti come questo collaborano.
  • rossi claudio 3 anni fa
    Caldarola, inqualificabile servetto, alle tue ........ solo questa risposta, mio padre era del PCI, mio zio è morto investito, io voto 5 stelle, tu non mi confondi, anzi mi fai pena...... un piccolo ingranaggio che si bea di far parte di questa invereconda macchina di potere............
  • Bruno Tardolini 3 anni fa
    Quando sento queste cose, capisco perché l'Italia è sull'orlo del baratro. Per essere così senza vergogna e autorizzato a scrivere qualsiasi aberrante nefandezza, devono pagare parecchio per la tua coscienza. Ma dubito che tu ne abbia una.
  • Carlo Pandolfini Utente certificato 3 anni fa
    Ormai i lerci sostenitori del PD sono scesi al livello di Belpietro quando difendevano Berlusconi cercando disperatamente di dimostrare che chi lo accusava delle sue turpitudini aveva pure lui i suoi scheletri nell'armadio quindi NON POTEVA FARE LA MORALE A BERLUSCONI! E così i Pidioti invece di schifarsi di un Partito Marcio di tangenti e Malaffare, cercano disperatamente di dimostrare che gli altri sono come loro! Bravo Caldarola!!!!!!!!!!!
  • Emanuele S. Utente certificato 3 anni fa
    Ah Peppi....te invece il moralizzatore lo fai a tempo pieno eh?
  • marcello c. Utente certificato 3 anni fa
    è semplicemente squallido tirare in mezzo una tragedia stradale per far propaganda politica , dovrebbe vergognarsi e avere un pò di rispetto, almeno per quelle vittime
    • Massimo S. Utente certificato 3 anni fa
      Beppe ha preso una strada vietata. Poi lui è uscito dall'auto mentre tre suoi amici, incolpevoli, precipitavano e morivano. Se lo avesse fatto Calderola, immagino i commenti.
  • dessi luigi 3 anni fa
    vergognati scribacchino venduto coglione purtroppo x beppe è stato un incidente stradale nn penso voluto il nano a diferenza ha rovinato milioni di persone CALDAROLA VAI A FARE IN CULO STRONZO
    • pier p. Utente certificato 3 anni fa
      Tu non hai mai "preso" una strada vietata? Poi che c'entra il divieto? Semmai la lastra di ghiaccio, che lo ha fatto scivolare verso il burrone! La chiami (gentilmente) DISGRAZIA! Non credo volesse uccidere i suoi amici! O NO? Ogni cosa non va usata come propaganda ignobile!
    • Massimo S. Utente certificato 3 anni fa
      Beppe ha preso una strada vietata. Poi lui è uscito dall'auto mentre tre suoi amici, incolpevoli, precipitavano e morivano. Se lo avesse fatto Calderola, immagino i commenti.
  • Eriberto Genovese () Utente certificato 3 anni fa
    L'ho scritto nel blog del "giornalista": credo veramente che Lei, caro Peppino, possa scrivere si e no sul calendario di frate indovino e forse manco li ci azzeccherebbe niente. E non adduca la scusante del genitore perchè non ci sta. Io ho avuto mia madre uccisa da un medico superficiale, non per questo tutti i medici sono assassini. Trovi altre possibili cause per la sua reazione politica. Ma prima faccia l'esame ai suoi pupilli di sinistra... altro che omicidio colposo! Parli per esempio di induzione al suicidio, per tutti i suicidi che tutt'oggi continuano a registrarsi (anzi a non registrarsi grazie a giornalisti come lei) in tutta Italia a causa della politica "rampante" ed inutile dei suoi beniamini che regalano 80€ a chi non ne ha di bisogno. La prego si vergogni un po' per loro.
  • Fabrizio F. Utente certificato 3 anni fa
    Non discuto le opinioni di Caldarola: ha tutto il diritto di pensarla come crede e di manifestare le sue convinzioni. Mi soffermo solo su una sua affermazione che mi pare bislacca in sé: quando afferma testualmente "pretendo che chi fa la morale sia ineccepibile", credo che dica una fesseria madornale. Probabilmente non ci ha meditato sopra abbastanza. In Italia non vi è una sola persona "ineccepibile". Non lo è neanche il Papa Francesco, verso il quale molti hanno sollevato obiezioni e dubbi per la sua guida della diocesi in Argentina. Quindi il Papa non può fare la morale o dare indicazioni etiche? Pura follia. E Grillo, come anche Renzi: siccome hanno precedenti penali per errori che possono aver commesso, non hanno diritto di profferire verbo sull'etica? Insensato! Io sosterrei il contrario, facendo tesoro dell'impostazione della Chiesa cattolica, che non tralascia di ricordarci che siamo tutti, ma proprio tutti, umili peccatori al cospetto di Dio. Più laicamente, io direi che è importante sicuramente valutare quali errori puoi aver commesso nel passato, ma è più importante come quegli errori -- insieme alle cose giuste che hai fatto -- ti stanno guidando verso un cammino diverso. E' più importante capire dove stai andando e dove proponi agli altri di andare, insieme o separatamente, con te o senza di te. Su questo, Grillo qualcosa lo ha detto e lo ha fatto. Mi interessa capire se Grillo sta proponendo qualcosa che può accomunarci, piuttosto che levargli la parola per l'incidente stradale. Anche perché l'incidente non lo posso più modificare, è passato. Il percorso comune e la proposta, invece si. E qui sta il vero punto.
    • Flick Mcintosh Utente certificato 3 anni fa
      Hai espresso un bel pensiero, la cosa più importante e che sei riuscito a dire tante cose sensa perdere la saggezza. Una domanda: pensi che se una persona che abbia avuto dei problemi con la legge, dopo averli pagati, può fare politica secondo te?
  • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
    QUESTI SONO 1.000 PUNTI NETTI ! SENZA SE E SENZA MA, PEPPINO CALDAROLA SUPERA DI SLANCIO I SUOI NUMEROSI CONCORRENTI e si porta decisamente in testa alla classifica. PEPPINO! PEPPINO! PEPPINO! -SI' "GRUOSSO" PEPPI'- W IL M5S (Grazie Beppe)
  • Giuliano bernardi 3 anni fa
    La coscenza di peppino? Il tuo partito è pieno d'indagati fa leggi col pregiudicato ha saccheggiato il paese di morale non ha nulla e tu parli di moralita!! Da te piddino parocchiato la morale non mi convincerà Maiiiiii
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 3 anni fa
    esempio classico di "morale berlusconista" se fai un incidente stradale non puoi fare politica se fai l'imprenditore con i soldi riciclati dalla criminalità organizzata sei al di sopra della legge perchè ti votano ancora quei 4 pezzi di merda... E' QUESTO TIPO DI MENTALITA' CHE C'HA TRASCINATO NELLA CLOACA ITAgLIA ! ... E PER ME, SE NE ESCE SOLO CON UNA VIOLENTA RIVOLUZIONE !
  • Inca Tsato 3 anni fa
    la gente "di sinistra", in Italia, ha votato un governo di destra, che ha un programma di destra, la meta' dei propri componenti di destra (anche estrema destra e xenofobo-razzista), la meta' dei propri elettori di destra, in parlamento vota come la destra, protegge sempre esclusivamente interessi privati con leggi garantiste (alla faccia della "questione morale"), viene considerato liberal-capitalista in tutto il resto del mondo, salvo che in italia; inoltre e' dimostrato essere corrotto e colluso con la mafia, quella vera, a tutti i livelli... ma non importa, lo hanno votato comunque, perche' esso si autoproclama di sinistra e viene associato al vago ricordo di una bandiera rossa. Complimenti ai sostenitori del PD, avete le idee molto chiare. E poi si dice "questo e quello" del Movimento...
  • Fabrizio M. Utente certificato 3 anni fa
    Tratto dal sito dell'ISTAT: http://www.istat.it/it/archivio/126116 "Nel 2013, sulla base di una stima preliminare, si sono verificati in Italia 182.700 incidenti stradali con lesioni a persone. Il numero dei morti, entro il trentesimo giorno, è pari a 3.400, mentre i feriti ammontano a 259.500. " LEGGO 3.400 all'anno, una vera guerra a bassa intensita' e questo pennivendolo si impunta su un omicidio colposo di circa 30 anni fa. 30 x 3.400 = 102.000, come media all'ingrosso. Mi dispiace per il suo genitore, ma e' stato una della tante vittime della guerra stradale che non viene minimametne contrastata dalle autorita'. Vedete come distorcono e falsano la realta'? I giornalisti di professione dovrebbero andare a zappare tutti.
  • Susanna Sbragi Utente certificato 3 anni fa
    Le morti che ha provocato Beppe sono state una tragica fatalità, che potrebbe capitare a tutti. Vogliamo invece parlare delle morti che hanno provocato il Presidente della Repubblica e il governo tacendo l'infamia della terra dei fuochi?? La sua opinione caro signore è guidata solo dal suo interesse personale. Si dovrebbe vergognare, ma ormai abbiamo capito tutti che la dignità è diventata un optional.
  • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
    Questo articolo dimostra che la meschinità non ha limiti.macchè supremazia del genere umano Spesso hanno più sentimento le bestie
  • Gabriele M. Utente certificato 3 anni fa
    Il tuo mondo invece son 20 anni che fa' accordi e governs con ladri,Mafiosi,evasori fiscali,corruttori,che pero' permettono a Te che non vali niente di vivere nel lusso Vero!!! Lo ripeto primo pinto del futuro governo( hai sentito bene caldsrola I falliti prima o poi governeranno) basta finanziamenti statali all'editoria,voglio vedere quanti be rimangono dei csldarola e company,addio peppy
  • Emanuele Boscaini Utente certificato 3 anni fa
    Sono sicuro che speculare sulla vicenda umana di Beppe relativamente al suo incidente d´auto sia una cosa vergognosa, spero che la smettano quanto prima.
  • Giuseppe Satriano 3 anni fa
    Credo che la disgrazia capitata a Grillo ( perché di disgrazia si tratta !) sia stata una grande tragedia anche per lui, fermo restando l'incommesurabilità della tragedia delle povere vittime. Alcuni anni fa, mentre io facevo una manovra a retromarcia, una signora capitò proprio in quel preciso punto che solo il destino malvagio conosce; punto che, come mi hanno fatto verificare dopo, è l'unico che copre completamente la visuale; bene, la signora fu investita e, per fortuna riportò solo lievi ferite; però lei non puo' neanche immaginare gli incubi che ho avuto e quante volte mi sono svegliato di soprassalto, terrorizzato e madido di sudore perché nel sonno rivivevo quella tragica scena.Le aggiungo ancora che, se le cose fossero andate malauguratamente in senso differente, io non mi sarei sentito carnefice bensì vittima, allo stesso modo della vittima vera.Credo che mettere continuamente il dito in questa piaga sia davvero pretestuoso.
  • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
    Lei e quelli come lei,siete la VERGOGNA dell'informazione......vorrei urlarvelo in faccia senza timore. Beppe e Casaleggio godono della nostra stima e del nostro affetto che cresce esponenzialmente alle vostre calunnie. Si metta la mano sulla coscienza,rifletta,perché non si può infierire sulle disgrazie delle persone con tale cattiveria.
  • Nino P. Utente certificato 3 anni fa
    Per favore stete zitti voi giornalisti di regime, e grazie a voi che ci troviamo con culo per terra.
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 3 anni fa
    Guardare la pagliuzza nell'occhio altrui e non la trave nel proprio occhio o in quello degli amici e' un vecchio vizio, duro da estirpare.
  • mark rossi Utente certificato 3 anni fa
    Invece uno come Berlusconi può tranquillamente incidere sulla politica italiana, grazie ovviamente a Renzie. Il suo padrone ci vuole riformare la Costituzione, unico caso al mondo di riforma costituzionele con l'apporto di un pregiudicato. Io penso che un vaffanculo gratis questo Caldarola se lo sia meritato in pieno.
  • Beppe D. Utente certificato 3 anni fa
    Grillini continuate cosi! Ne rimmarrete pochi ma buoni. E non conterete niente.
    • Beppe D. Utente certificato 3 anni fa
      E si per quei poveri e miseracci di euro che prendono i deputati e senatori del M5s. vabbe pazienza.
    • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
      Meglio pochi buoni e onesti,pazienza.
  • Alessio Spinosi 3 anni fa
    ma basta dire caxxate, non li posso più sentire questi sedicenti giornalisti!!! Sempre con questi discorsi... DESTRA... SINISTRA... che denotano che non hanno capito nulla del M5S. Il M5S è postideologico: destra e sinistra non conta nulla, contano i valori. Sto giornalista secondo me è in malafede, scrive queste cose per denigrare e basta, infatti secondo me i giornalisti sono tenuti a seguire la politica e uno che segue la politica per mestiere NON PUO' SCRIVERE QUESTE SCIOCCHEZZE!!!! A parte che Grillo non ricopre alcuna funzione politica, non ha nessuna poltrona, non è in parlameno, non è stipendiato dallo stato... a parte questo, diciamolo bene: Grillo ha avuto un incidente d'auto 30 anni fa nel quale sono morti 3 suoi amici. Trattasi di omicidio colposo (ovvero non l'ha fatto apposta). Ciò va detto perchè uno che legge l'articolo di questo giornalista potrebbe capire che Grillo ha fatto chissà cosa e ricopre cariche politiche, invece nulla di tutto ciò. Aggiungo che dentro la politica italiana sono presenti personaggi IMPRESENTABILI, che non hanno commesso omicidi colposi, ma hanno fatto di peggio: hanno RUBATO DI PROPOSITO!!!! Ricordiamo gli scandali MOSE, EXPO, Unipol, Monte Paschi, ...ma andate affanxxulo figli di troika!!!!!!! Forza M5S, forza Beppe.
    • Ernesto f . 3 anni fa
      Scusa?...i politici che hanno sostenuto Monti Letta e ora Renzo sono colpevoli di omicidio plurimo premeditato....pensate a tutti i suicidi causati dalle politiche di questa bella gente , la colpa ricade su PD- PDL e il Re....quanto a questo scribacchino mi chiedo come possa dormire sereno, ma no problemi esiste una giustizia divina che riequilibra sempre tutto...la livella.
  • Alessandro D. Utente certificato 3 anni fa
    Lo sa lei quanti morti ha fatto e fa la malapolitica piena di affaristi, corrotti e ladri? Lo sa??? Piccolo, piccolissimo uomo fallito.
  • giovanni cococcia 3 anni fa
    Gente come te falsi giornalisti, e falsi uomini, bisognerebbe tagliarvi fuori da ogni commento e' un conto un incidente , e un conto chi ruba continuamente anche con parole la liberta' del popolo italiano, soggiogato a giornalisti come te, vergognati e se fossi in te visto che non sai nemmeno analizzare le due cose e parli solo per rancore personale mi radierei dall'albo da solo. IMPARA.
  • Silvio Mariano Gasperini Utente certificato 3 anni fa
    Mi spiace per la perdita di un tuo genitore,sono sicuro e certo che se fosse vivo ti prenderebbe a calci nel culo per le stronzate che hai scritto...come fai a parlare di morale,di destra e sinistra,chi sei tu per giudicare un brutto incidente quando stai zitto per le porcherie che i tuoi amici politici fanno tutti i giorni alle nostre spalle...perchè non ti ergi a difesa dei comuni cittadini che sono vessati da politiche indecenti e solo a favore della solita casta....perchè??sempre vero che la mamma degli imbecilli è sempre incinta.
  • lorenzo s. 3 anni fa
    Usando lo stesso modo di ragionare di questo individuo, allora dico che Peppino Caldarola, essendo stato membro del Partito Comunista, è da ritenersi responsabile della morte di oltre 100 milioni di persone nel mondo, pertanto un criminale pericoloso a cui andrebbe dato l'ergastolo.
  • Elio D. Utente certificato 3 anni fa
    A questo poveraccio (non è altro uno che vuole fare pagare agli altri il proprio dolore causato da un incidente)faccio le mie piu sentite condoglianze. A Beppe dico con tutta la mia forza: "Non ti curar di loro ma guarda e passa!"
  • LUIGI LACENTRA Utente certificato 3 anni fa
    Come è dolce e soave difendere il Padrone che ti da a mangiare.... Non costa nessun sacrificio spendere parole perchè le parole son sempre parole parole parole...
  • Mario S. Utente certificato 3 anni fa
    Una cosa giusta l'ha detta, Grillo e Casaleggio hanno fallito. La cosa sbagliata è pensare che per rattoppare il fallimento si siano buttati a destra. In realtà no, ed è il motivo vero per cui hanno fallito e continueranno a sbagliare. Se davvero avessero rinunciato al politically correct avrebbero avuto i risultati della Le Pen in Francia. Hanno voluto rimanere ancorati a sinistra, senza capire che la gente di sinistra avrebbe votato Renzi e oggi si trovano a non essere nè carne nè pesce. Peraltro forse non lo sono mai stati, come dicono molti attivisti delusi. Sempre che davvero non sia stato un movimento di copertura per tirare la volata a Renzi.
  • Nello Squillante Utente certificato 3 anni fa
    Caldarola VAFFANCULO te e chi ti paga...
  • Francesco Stratico' Utente certificato 3 anni fa
    Ascoltate anche Zucconi, ogni mattina intorno alle 7,50 su Radio Capital. Anche stamattina ha emesso una sua perla...
  • Sante Agostini Utente certificato 3 anni fa
    Incredibile, è come se i collusi arraffatori che ci hanno governato e ci governano siano moralmente e penalmente irreprensibili. Che cialtrone asservito ai poteri della casta. Gli ultimi rantoli ddella propaganda travestita da pseudo giornalismo.
  • Andrea Magnaghi Utente certificato 3 anni fa
    Ragionamento pretestuoso e ipocrita da parte di questo "giornalista". Ci sono stati Presidenti del Consiglio con reati di mafia, corruzione, falso in bilancio, prostituzione minorile ecc... Beppe Grillo non ricoprirà alcuna carica ufficiale, direi quindi che i problemi sono ben altri. Ma costui evidentemente parla a nome dei suoi padroni, che lo pagano per scrivere certe scemate.
  • anib roma Utente certificato 3 anni fa
    ...mamma mia che gli tocca fare e dire a stì giornalai per la paura della loro prossima disoccupazione... ...disoccupazione appunto, di questo avreste dovuto e dovreste occuparvi e scriverne i PERCHE', i MOTIVI VERI per cui questo Paese è all'attuale disintegrazione con la prospettiva di un futuro, soprattutto per i giovani, ancor peggiore, tragico. Piantatela di servire i potenti che quando non avranno più bisogno di voi, che siete in troppi, e ormai il risultato della fine del Paese a cui miravano glielo avete già consegnato... Dovreste invece vergognarvi finalmente e pentirvi amaramente del contributo letale di cui siete stati corresponsabili e subito dopo chiedere scusa a tutto il Paese che poi sarebbe anche il vostro di Paese...
  • Roberto Minute 3 anni fa
    Quindi per questo cretino ed è un complimento nel suo caso, l'assioma è: se vai in un locale in cui ci sono dei gay, sei gay anche tu, se hai amici ebrei sei pure tu ebreo, quindi se vado a nuotare sono un pesce? Ma per favore, Peppino vai a fare il muratore, ma fatti seguire prima da uno capace sennò fai disastri pure li...
  • carla g. Utente certificato 3 anni fa
    Questo è nato nel 46, quindi ha passato tutto il 68 indenne, sempre allineato con il politburò, ora però nei sui dati anagrafici il PCI non risulta, lui nasce con i DS.Ulivo di veltroni il kennediano, praticamente già servo usa. Passa dalla ben pagata servitù a Mosca (ora ritenuta indecorosa) direttamente alla servitù a obama. Difatti si dichiara apolide, decisamente uno che ama il suo pasese. Cosa ne capisce un apolide che vive di zoc..le italiane di nazionalismo? di sovranità nazionale ?Me lo spiega qualche addetto dell'esercito sul blog?
  • albino turato 3 anni fa
    Io penso che speculare su una disgrazia che ti turba il sonno per tutta la vita sia una delle peggiori forme di autentica cattiveria . chi fa uso di questo per trarne vantaggi diretti o indiretti merita un giudizio popolare ....su pubblica piazza . forza Beppe...la gente normale ti comprende .
  • carlo 3 anni fa
    come al solito, ha veicolato un tot di stronzate con delle verita' oggettive per portare acqua al mulino dei malsani furbastri che infestano il paese. comunque, qualcosa di vero nel post c'e' e sarebbe ora che beppe si scantasse e smettesse di fare il futurista dal sedere che gli tira.
    • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa
      Curiosa la conclusione: se condanniamo i ladri non siamo utili...
  • La Fonte della Notizia 3 anni fa
    E bravo Caldarola, avevamo proprio bisogno di un ennesimo parolaio, ci dica, Caldarola, lei ci inviterebbe a casa sua per guardare dentro il suo armadio? FdN
  • MARCO FIORELLI 3 anni fa
    siamo arrivati all'inimmaginabile..... mi spiace per il genitore del giornalista scomparso ma questi giornalisti stanno raggiungendo il limite della sopportazione. Non se né può più ormai viviamo veramente in un regime e ho paura che con la sana politica non ce la faremo mai.....
  • cristian l. Utente certificato 3 anni fa
    Ma questo che sostanze usa? Poi ho capito che questa rubrica non la levate e che sarà sempre piu' presente per il basso livello di informazione ma almeno virgolettate la parola Giornalista che questi propio non lo sono!
    • carla g. Utente certificato 3 anni fa
      usava Kremlinokrak, e ora lo riforniscono direttamente i pusher di veltroni.
  • Fra Gia 3 anni fa
    Ma come si permette questo di offendere gli appartenenti al M5S ? ..... siamo sempre alle solite i diavoli diventano santi e i santi diventano diavoli. E' una vergogna che certe persone siano abilitati per una professione alla quale gli ordini di controllo non gli dovrebbero fare accedere. I Criminali stanno dall'altra parte guardi bene !!!
  • maria c. Utente certificato 3 anni fa
    Grazie per averci fatto conoscere il suo pensiero. Da quì in poi lo terremo presente ed eviteremo accuratamente di leggerla.
  • carla g. Utente certificato 3 anni fa
    Chi ha avuto l'idea del post "giornalista del giorno" meriterebbe l'oscar della pubblicità on-line, in questo caso pubblicità negativa o meglio demenziale. Del resto sempre di demenza si tratta parlando di elettori/pennivendoli PD, altrimenti si tratta di una voce che fa rima con demenza :delinquenza, purtroppo.
  • Mauro Laquale 3 anni fa
    Allora, niente di personale, Sig. Caldarola? Ci dica quindi quali sono i suoi riferimenti, ma si accerti prima che i suoi riferimenti morali non abbiano scheletri nell'armadio.Lo trovo un tantino difficile, a meno che non citi il Papa !
  • rosario c. Utente certificato 3 anni fa
    non mi piace essere maleducato ma credo che ormai lei e i suoi compari abbiate toccato il fondo o meglio site nel fondo di un barile putrescente e voi siete i vermi che ci sguazzano dentro.Fa male come essere umano vedere che esiste gente come lei invertebrati con la speranza che gli venga tirato l'avanzo dai sui padroni per aver fatto il suo sporco lavoro degno dei periodi più bui della propaganda nazista e del famoso istituto luce
  • carla g. Utente certificato 3 anni fa
    AVANTI COSì W GIULIO CESARE : PIù NEMICI PIù ONORE! AI PENNIVENDOLI LE BUSTARELLE (CHE NON SONO VELINE).
  • Michele Magrone 3 anni fa
    Sarò molto sintetico nel mio commento. Sig.Caldarola EVAPORA.
  • Pino de gennaro Utente certificato 3 anni fa
    C'è davvero poco da commentare. Non abbiamo sempre lasciato agli altri la libertà di esprimersi? Lui si espresso. E' ovvio che non usi toni amichevoli, gioca per altre squadre, che ci aspettiamo? Saranno gli italiani a giudicare e forse lo faranno quando non troveranno più un tozzo di pane a tavola, diversamente, se ne fottono di tutti i giornalisti. Presunti o sedicenti.
  • antonella g. Utente certificato 3 anni fa
    Prendersela strumentalmente con Grillo perchè ha provocato accidentalmente la morte di 2 persone è veramente riprovevole e da un punto di vista morale abbietto, perchè l'incidente è stato una fatalità. Se si hanno le prove, che vanno presentate, che l'incidente è stato provocato da incoscienza perchè sotto l'effetto di alcool o droghe si può fare una simile considerazione, altrimenti si è dei caimani a rischio di denuncia per offese. Guarda caso, quelli del PD hanno difeso a spada tratta i loro inquisiti e ladri nel partito dando del caimano a chi li denunciava! FATE SCHIFO!, VERAMENTE!!!
  • Marcello G. Utente certificato 3 anni fa
    Ma chi cazzo e' questo?
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    Il problema è che il suo Vecchio Partito Comunista si è trasformato nella Nuova Democrazia Cristiana e questo vi provoca grossi turbamenti. Inoltre non potendo ribellarvi al Sistema, perchè non siete persone Libere, scaricate tutte le vostre frustrazioni sull' unica realtà politica (..il M5S)che sapete benissimo è invece completamente slegata da qualsiasi legame con le Lobby di potere. Buon proseguimento
  • raffaello raffaelli Utente certificato 3 anni fa
    Sono molto dispiaciuto per lei che ha perso un genitore per colpa di un autista che pare l' abbia fatta franca... Sono disgrazie che purtroppo capitano e lasciano il segno. Ma ogni fatto ha le sue dinamiche e la sua storia dolorosa. Beppe Grillo per questo motivo non ha mai ricoperto un ruolo istituzionale. Dovremmo conoscere più a fondo come sono andate le cose. Questo evento però non le consente di seguitare in coro con altri giornaliai di inventare bugie e falsità circa la xenofobia dei gruppi parlamentari europei... Di xenofobo c'è solo il vostro pregiudizio o peggio il vostro impegno costante a denigrare le scelte del movimento che non è certo razzista o nazista come lo proponete voi. Credo davvero che vi siate scateneati per qualche ordine di scuderia... Ma il tempo è galantuomo e primao poi la verità verrà a galla e penso che sarete in molti a dovervi spargere ceneri sul capo... Vedremo!
  • Gianfranco C. Utente certificato 3 anni fa
    Ormai per avere un pizzico di notorietà hanno capito cosa bisogna fare. Basta!!! Non pubblichiamo più questi stupidi articoli sul nostro blog. L'indifferenza è il peggiore disprezzo!!!
  • di loreto claudia 3 anni fa
    non rispondo nemmeno...potrei offendere!!!
  • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
    Caldarola dice: "è capitato anche a me di perdere un genitore per l’attività di un conducente d’auto che non ha pagato il prezzo del suo delitto". io dico che mi dispiace molto. ossia, non fraintendetemi, mi dispiace che il genitore abbia fatto in tempo a generare cotanto figlio.
  • Simone Reillo 3 anni fa
    Sono passati anni da quella vicenda e non ha nulla a che vedere con la politica. Ci sono persone in giro che costantemente truffano gli italiani (basti pensare al progetto M.O.S.E.) e gli italiani continuano a volerli in campo. Siamo nella fantascienza!
  • vincenzo p. Utente certificato 3 anni fa
    MA VA A CAGARE PEPPINO CALDAROLA. CHE SQUALLIDI FIGURI ESISTONO SULLA FACCIA DELLA TERRA.
  • Lara 3 anni fa
    Caro signore Stia sereno l'Italia ha già quel che si merita senza che lei si sforzi di offendere la gente sul piano personale, perché quando arrivi li'significa cte hai finito gli argomenti . L'unico modo che l'inlellighenzia italiota ha per continuare a esistere e a fare i danni mentali che ha fatto , e'incasellare qualcuno in qualcosa , e caro signore, le ricordo che questo metodo di pensiero e'tipicamente razzista. " tu sei così perché sei bianco, nero, rosso, ..perché non sei di sinistra.. Perché non sei di destra.. Perché hai fatto un incidente d 'auto.. " Argomentazioni che tendono per forza a incasellare i tuoi comportamenti come derivanti da uno schema fatto apparire come un pregiuduzio, un peccato originale.. Se non erro ragionava così anche la " santa" inquisizione e ho detto tutto.. Non vi basterà continuare a blaterare in stile Lombrosiano, per affossare m5s, perché alcuni di noi ragionano ancora con il loro cervello e non con delle caselle di finto sinistra o di finto destra. Poiché la cosa più semplice del mondo e'incasellare tutto ciò che di sinistra non avete mai fatto e mai farete esattamente come la finta destra. C'è un'unica cosa che vi appassiona entrambi la finta democrazia europea con un finto parlamento che infatti non legifera nulla, e gestito da banchieri a cui la finta sinistra dona il proprio credo ogni giorno svendendo la libertà dei popoli... alla faccia di Marx..
  • Giuseppe Nobile Utente certificato 3 anni fa
    Io lascerei perdere questi spottoni a questi fantomatici giornalisti. Gli facciamo una pubblicità che manco si meritano, e questa rubrica sta diventando davvero stucchevole. Non serve a nulla fare l'elenco dei giornalisti "contro". Ci sono, ci saranno sempre e portano solo soldi al blog, ma non spostano di una virgola il consenso. Se proprio dovete raccattare soldi, suggerirei di trasformare in positivo la stessa rubrica "giornalista del giorno" con i veri giornalisti, quelli che fanno informazione a proprio rischio e pericolo o, per lo meno, conducono una informazione corretta ed equilibrata. Miglioreremmo sicuramente la qualità del Blog e sarebbe sicuramente molto più interessante per coloro che non hanno voglia di leggere i giornali. E, se non altro, facciamo anche una pubblicità positiva alle persone per bene. Non ti curar di loro, ma guarda e passa
    • raffaello raffaelli Utente certificato 3 anni fa
      Perfetto ...la vedo come te! Pubblichiamo solo giornalisti obiettivi ed onesti intellettualmente! Premiamo l' onestà e la vertà!
  • Marco Squarcini Utente certificato 3 anni fa
    Ma per piacere....
  • Paolo Besso Utente certificato 3 anni fa
    questo non lo ascolto e non lo guardo da anni, è troppo rasoterra
  • marina omiccioli 3 anni fa
    Caldarola.... bel pennivendolo. Grillo e Casaleggio per il momento non sono primi.
  • ***** Stefano Pedrollo Utente certificato 3 anni fa
    Grillo è la colpa di tutto. Mah...
  • Luigi M. Utente certificato 3 anni fa
    che OO che avete fatto, inutili pennivendoli!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus