La Magia del Teatro

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.


L’Associazione del Teatro Patologico di Roma presenta lo spettacolo "Medea" di Dario D' Ambrosi che si terrà al Teatro Argentina il 14 e 15 settembre 2015. E' un'iniziativa lodevole! Leggete di seguito di cosa si occupa il Teatro Patologico e come è stato realizzato questo spettacolo. Partecipate numerosi!

"L’Associazione del Teatro Patologico nasce nel 1992 diretta dal fondatore e ideatore Dario D’Ambrosi. Dallo stesso anno comincia un lavoro unico ed universale: quello di trovare un contatto tra il teatro e le gravi malattie mentali. Dal 2009 il Teatro Patologico ha il suo teatro stabile in via Cassia 472 a Roma, dove avvia il corso di teatro integrato del Teatro Patologico La magia del Teatro per ragazzi disabili psichici e/o fisici.
L’intento principale della scuola di Dario D’Ambrosi, da quasi 30 anni autorità indiscussa in materia, è quello di stimolare la libertà creativa dei ragazzi senza influenzare didatticamente la loro fantasia e la loro sensibilità, permettendo così ad ognuno di trovare il proprio spazio nel campo teatrale e nei vari ambiti di cui si compone.
L 'Associazione del Teatro Patologico di Roma presenta lo spettacolo "Medea" di Dario D' Ambrosi che si terrà al Teatro Argentina il 14 e 15 settembre 2015:

medea.jpg

Il progetto di Dario D' Ambrosi è una particolarissima versione della Medea di Euripide, risultato di un intenso e riuscito percorso teatrale della scuola di formazione teatrale per ragazzi diversamente abili "La Magia del Teatro" che ha coinvolto circa cinquanta ragazzi disabili psichici e fisici di tutte le zone di Roma e provincia. Lo spettacolo, recitato in italiano e greco antico, vede la collaborazione di attori professionisti tra cui Almerica Schiavo nel ruolo di Medea, Dario D' Ambrosi nel ruolo di Creonte, e Mauro F. Cardinali nel ruolo di Giasone; con le musiche originali composte da Francesco Santalucia." Associazione Teatro Patologico

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus