Elezioni in Polonia e Portogallo: perde l'#euro!

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

opsmerkel.jpg

Terremoto in Europa. Il voto in Polonia, e ancor prima quello in Portogallo, hanno messo all'opposizione la Merkel e tutti i partiti che hanno sposato le sue politiche di austerity. Per capire cosa succederà adesso bisogna, però, fare una analisi e un distinguo. Se è vero che il voto in Polonia e Portogallo è di fatto speculare (con il rifiuto del popolo delle politiche di austerity), è altrettanto indubbio che c'è una bella differenza fra i due Paesi che va spiegata. È in gioco la democrazia.

POLONIA, PERDE IL CANDIDATO DELLA MERKEL
Il partito pro Merkel 'Piattaforma civica' era in carica da 8 anni. Nonostante buone performance economiche (il PIL è cresciuto del 50% in 10 anni) ha imposto una politica basata su tagli alla spesa, privatizzazioni selvagge e aumento dell'età pensionabile, un mix delle Finanziarie targate Monti-Letta-Renzi. Il suo leader Donald Tusk è stato imposto dalla Germania come Presidente del Consiglio europeo. La sua politica liberista non è stata apprezzata dai polacchi che hanno tributato gli onori alle forze di opposizione, il partito Diritto e Giustizia, che adesso ha la maggioranza assoluta, e quello di Pawel Kukiz scelto in maggioranza dai giovani. La sinistra, che ha venduto l'anima al diavolo, è sparita negli abissi come Atlantide e non sarà nemmeno presente in Parlamento.

PORTOGALLO, A RISCHIO LA DEMOCRAZIA
Anche in Portogallo le forze pro austerity hanno perso. Nelle elezioni del 4 ottobre il leader conservatore Pedro Passos Coelho ha perso 25 seggi e la maggioranza assoluta in Parlamento. Le forze anti-Troika si sono dichiarate pronte a formare un nuovo governo: punto dell'accordo raggiunto fra i socialisti e i partiti no euro è stato la rinegoziazione dei parametri già stabiliti con Bruxelles, ma il Presidente della Repubblica del Portogallo Silva, con una mossa clamorosa, ha ribaltato l'esito del voto popolare. Con un colpo di Stato perpetrato in nome dell'euro si è rifiutato di dare l'incarico al leader di maggioranza relativa ad António Costa perché non voleva deludere i mercati, gli investitori e le banche. Ecco cosa ha dichiarato per giustificare il suo gesto antidemocratico: "il Portogallo ha rispettato un programma oneroso di assistenza finanziaria, che comporta pesanti sacrifici, adesso è mio dovere fare tutto il possibile per non inviare messaggi sbagliati alle istituzioni finanziarie, agli investitori e alle banche".

Il comportamento del Presidente della Repubblica portoghese ricorda molto quello di Napolitano nel 2011, quando impose il governo Monti perché i circuiti finanziari avevano deciso così. Fin quando in Italia non ci sarà un governo eletto democraticamente non ci sarà democrazia.

EURO E DEMOCRAZIA SONO COMPATIBILI?
Queste elezioni portano in dote due preziose considerazioni. La prima è che le forze ultranazionaliste crescono ovunque in Europa per colpa e per paura dell'euro. Se anziché libertà, una moneta porta povertà la reazione dei cittadini si radicalizza. In Italia, grazie al MoVimento 5 Stelle, che per primo ha denunciato e combattuto la gabbia dell'euro, c'è un argine al dilagare delle forze xenofobe e razziste. La seconda lezione da trarre da queste due tornate elettorali è che la Polonia, fuori dall'euro, possiede ancora la sua sovranità economica e la libertà di potersi esprimere democraticamente votando una forza politica contraria al rigore. Il Portogallo, invece, con l'euro e grazie a un Presidente eurovenduto, subisce l'ennesima imposizione dei mercati e dell'eurocrazia sulla democrazia. Ancora una volta è chiaro che l'euro priva gli Stati non solo della sovranità economica e monetaria, ma, cosa ben più grave, di quella politica, inibendo la democrazia.
Sono i cittadini a decidere da chi e come vogliono essere governati, non la Germania. Questo deve essere chiaro a tutti." M5S Europa

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Dimagrire Velocemente 2 anni fa mostra
    ABBASSO LA MERKEL e alla fine ... VINCEREMO ! --------------------- By Dimagrimento veloce http://dimagrimentoveloce.org/2015/10/17/niente-alcool-e-niente-zuccheri-per-un-mese/
  • poveretti 2 anni fa mostra
    PER QUESTA SERA MI SEGNALANO SOLO UN FICO DA FLORIS! E' SCATTATA LA PUNIZIONE PER RAI 3? BUAAAAH AH AH AH AH AH AH AH
  • poveretti 2 anni fa mostra
    ONOREVOLE MASTRANGELI, CI DICA COSA NE PENSA DEI SUOI COLLEGHI GRULLOIDI PERENNEMENTE IN TV E SU OGNI TIPO DI RETE TELEVISIVA. STRANISSIMA LA TV DI REGIME, STRANISSIMA L'INFORMAZIONE TELEVISIVA- MEDIATICA, STRANISSIMA LA STRUMENTALIZZAZIONE TELEVISIVA! HANNO UTILIZZATO LEI PER METTERE IN CATTIVA LUCE IL MOVIMENTO 5 STELLE O PER POMPARLO A SUA E NOSTRA INSAPUTA PER MESI E MESI? NON E' RISIBILE RICORDARE COME ERANO IMPRONTATE A QUEI TEMPI LE TRASMISSIONI QUANDO LEI ERA OSPITE 5 STELLE E COME SONO IMPRONTATE ORA E DA UN PO DI TEMPO CON I VOLTI TELEGENICI 5 STELLE PRESENTI ALLE STESSE IDENTICHE TRASMISSIONI? BUAAAAH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH
  • Antonio- D. Utente certificato 2 anni fa
    O.T. Oggi, Di Battista sulla 7, ha detto che se i 5* andranno al governo, assumerà nuovi poliziotti. Faccio presente che l'Italia, HA IL PIU' ALTO NUMERO DI APPARTENENTI ALLE FORZE DELL'ORDINE, DI TUTTO IL PIANETA, in rapporto alla popolazione. Esempio: In Germania, ci sono 289 poliziotti per 100.000 abitanti. In Italia, ci sono 467 poliziotti per 100.000 abitanti. Ma sì, andiamo a fare tutti i poliziotti.
    • aria d Utente certificato 2 anni fa
      Tranquillo IL Cerchiobbotismo del M5S fa parte della strategia di Casaleggio. Ne di destra ne di Sinistra ma dalla parte di tutti Serve ad accaparrare i voti di tutti
    • elisabetta d. Utente certificato 2 anni fa
      Bisogna abolire la legge Fornero , questo è chiaro
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa
      C'è 'na vena "pro-Polizzia" che nun me piace gnente gnente (che ce posso fa': io, Genova, me 'a ricordo, e m'aricordo pure tutte 'e vorte, da l'anni 70 in poi, che 'i celerini riempivano e bbotte 'a ggente....)
    • Antonio- D. Utente certificato 2 anni fa
      Elisabetta, stanno mandando le donne lavoratrici in pensione a 70 anni SALVO ADEGUAMENTO ASPETTATIVA DI VITA, i muratori sui ponteggi edili fino a 67 anni. Povera itaglia.
    • elisabetta d. Utente certificato 2 anni fa
      Tieni presente l' invecchiamento dei poliziotti visto il blocco del turn over.In quest'ottica mi va bene che assumano giovani e mandino in pensioni i più anziani
    • Luca S. Utente certificato 2 anni fa
      Questo continuo ammiccare alle forze del'ordine come fossero dei poveri martiri da iscritto mi fa un po girare le bolas.
    • Sto P. Utente certificato 2 anni fa
      Attenzione solo al grado di operatività degli agenti se non sono impiegati in "strada" ma vengono tenuti in uffici o di presidio in posti dove servirebbero vigilantes privati allora ha ragione. La percezione fuori dai centri urbani comunque è che ci sia carenza di uomini e mezzi.
    • poveretti 2 anni fa mostra
      DIRETTORIO SUDISTA DA RISPOSTE AI SUDISTI!
  • poveretti 2 anni fa mostra
    Elezioni in Polonia e Portogallo: perde l'#euro! ++++++++++++++++++ POVERETTI! VI SIETE GIA' LANCIATI COME AVVOLTOI ANCHE SU QUESTA? GUARDATE CHE VI SIETE LANCIATI ANCHE SUL REFERENDUM DI TSIPRAS PER POI SCHIANTARVI! BUAAAAAAAH AH AH AH AH AH AH
  • Marco Aurelio L. 2 anni fa mostra
    "I GRILLINI E LA LITTIZETTO !" ******************************* A seguito della battuta sulle comete, la merda ed il movimento, la Littizzetto è stata LETTERALMENTE CROCIFISSA con insulti, epiteti ed attacchi di ogni sorta (anche gravissimi). Eppure lo sanni tutti che di professione fa la comica. In fin dei conti, ognuno è libero, se crede, di dire che il M5S fa schifo, oppure che il PD fa schifo etc etc, figuriamoci una battuta detta in un contesto scherzoso di un'attrice comica. Se ricordate bene, d'altra parte, accadde lo stesso anche con Crozza, quando presentò per la prima volta "Game of Streaming". Insomma i comici fanno i comici, si sa e qualche battuta può essere anche spinta o "infelice", ma non per questo bisogna lapidarli. Altrimenti doc'è quella tanto agognata Democrazia, perseguita "a parole" dai grillini ? Per fortuna che, a quanto pare, i vertici del movimento hanno, letteralmente, lasciato cadere la cosa senza farsi neppure sfiorare. LA BASE DEL M5S invece si è dimostrata, ancora una volta INFLESSIBILE QUANTO TALEBANA e si è scagliata con una violenza inaudita, sulla comica. La sua bacheca su facebook è stata presa d'assalto con insulti, attacchi feroci. Qualcuno del M5S ha addorittura avviato una petizione per farla cacciare dalla RAI, adducendo a scenari "apocalittici" ahah mai verificatisi prima nella storia della TV italiana. Quasi un attacco al presidente della repubblica. Quindi, questa gente dovrebbe essere il baluardo della democrazia in Italia ? Dio ce ne scampi e liberi. Neanche Alfred Hitchcock avrebbe mai potuto partorire un tale abominio "antipodale alla democrazia vera". Adesso capisco perchè Beppe, nel suo discorso ad Imola, ridendo e scherzando vi ha cdefinito "dei mostri"....e poi...."non ce la farete mai". Percheè ve lo siete ascoltato il discorso del vostro "GURU" vero ? Ve lo dico anch'io e così siamo già in due:"Non ce la farete MAI". Saluti !
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa mostra
      Quanno te butta 'a merda addosso dar "balcone" der PD, se permetti, me dimentico che mestiere fa e 'a manno affanculo senza probblemi.
    • .Sereno. .Despero. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Marcio Aurelio sembra Marquez, si nutre di invidia e vomita falsità.
    • Marco Aurelio 2 anni fa mostra
      Questo blog fa schifo ed è anti-democratico. Non ce la farete MAI
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa mostra
      Ma sì,come diceva 'n tale famoso,de cui nun me sovviene er nome,l'importante è che se ne parli,bene o male... Ciao brutta merda... Buondì all'artri!!
    • elisabetta d. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Grillo è stato allontanato dalla rai per una battuta su Craxi, la Littizzetto ha fatto una battuta greve sugli elettori del m5s, il ché è inaccettabile.Gli insulti fatti a lei non vanno bene, ma molti , sono sicura provenivano da elettori pd che sempre si fiondano per farci passare per violenti
    • Luca M. Utente certificato 2 anni fa mostra
      invece te lo diciamo a milioni che ce la faremo.rassegnati o rosica.dìaltra parte tu scambi le offese per satira...fatti tuoi.
    • Alessandro L. 2 anni fa mostra
      Marco, personalmente sono d'accordo su quanto dici. E' da sciocchi crocefiggere la Littizzetto, è una comica (come Grillo del resto) e come tale deve essere interpretata. Ma è sbagliato identificare il movimento con il pensiero di qualche radicale, c'è anche tanta gente moderata che sa distinguere le cose ed anche accettare le critiche, che sono la base per un miglioramento. Detto questo, io credo che alla fine ce la faremo, non possiamo non farcela, mi rifiuto di pensare che i disonesti debbano sempre avere la meglio, l'onestà deve trionfare. Saluti
    • loredana guerro guerro Utente certificato 2 anni fa mostra
      un conto è una battuta e un conto chiamare merde milioni di italiani..senza nessun bisogno ..non era una notizia non era una battuta ha voluto esprimere in modo chiaro il suo pensiero e farlo arrivare a milioni di persone..Ricordo bene quando Grillo fu allontanato dalla Rai solo per aver detto cosa aveva fatto craxi a suo tempo..( pura notizia vera..non offesa)....ci siamo dimenticati? Io devo pagare il canone per farmi chiamare merda?
  • bla bla e a fine mese ad incassare belle cifre a più zeri 2 anni fa mostra
    “Sono i cittadini a decidere da chi e come vogliono essere governati, non la Germania. Questo deve essere chiaro a tutti” Peccato che questi discorsi, che voi fate al calduccio del vostro blog protetto, andavano fatti nelle sedi opportune. Così: https://www.youtube.com/watch?v=HIHzeNT64yQ Voi dove eravate? “Questo”, deve essere chiaro a tutti...
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus