Napolitano dixit

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

napolitano_dixit.jpg
"Alla vigilia della conclusione del mio mandato voglio sottolineare come la conclusione corrisponda pienamente alla concezione che i padri costituenti ebbero della figura del presidente della Repubblica. Il già lungo settennato al Quirinale corrisponde bene alla continuità delle nostre Istituzioni ed anche alla legge del succedersi delle generazioni (7 marzo 2013).
La mia rielezione sarebbe una non soluzione perché ora ci vuole il coraggio di fare delle scelte, di guardare avanti, sarebbe sbagliato fare marcia indietro, sarebbe ai limiti del ridicolo. Tutto quello che avevo da dare ho dato. Niente soluzioni pasticciate e all’italiana (14 aprile 2013)". Giorgio Napolitano

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Metapolitica 4 anni fa
    Voglio ricordare le parole di un grande partigiano che è stato anche un grande Presidente della Repubblica, Sandro Pertini: "Quando un governo non fa ciò che vuole il popolo va cacciato via anche con mazze e pietre".
  • leonardo l. Utente certificato 4 anni fa
    NAPOLITANO PRESIDENTE DI 1000 ITALIANI, RODOTA' DEI RESTANTI 60 MLN.
  • Evagrio Pontico Utente certificato 4 anni fa
    Oddio Mio..Ma basta con 'sta retorica da populismo del terzo mondo!Lo sappiamo tutti..Napolitano NON voleva essere rieletto(l'avrà ridetto 8 volte come minimo..)e il suo secondo mandato è il primo nella storia repubblicana..allora?Siete voi strù che avete costretto il pd a pietire al suo anzianissimo esponente di ricandidarsi..Non c'erano alternative,brutte sòle!Quell'albanese radical chic che ha proposto Casaleggio..be'..impresentabile al cubo..anzi..al culo!XD
    • Angelo\ Canepa Utente certificato 4 anni fa
      Va a caccare!
    • Giorgio liano Utente certificato 4 anni fa
      Caro Kracatoa,mia e sua,sei il più grosso somaro che abbia mai ragliato su questo blog,e la tua insolenza dimostra che appartieni a coloro che non capiscono una m....della vita,e farebbero bene ad emigrare sottoterra,sperando che i vermi non si schifino.Nelle fogne ci lasciamo i partiti che tu,implicitamente,ma non troppo,stai giustificando.Avrai sicuramente delle "cose" da sal vare ma la tua reputazione,quella ormai l'hai proprio persa del tutto:congratulazioni!!!!
    • Alessandro D. Utente certificato 4 anni fa
      L'unica triste realtà è che ti sei preso il tuo momento di gloria sparando quattro puttanate sul blog di Grillo ma tu di Rodotà non conosci neanche il cognome, figuriamoci il curriculum. non sai di chi parli...e forse neanche perchè parli. La triste realtà è che "fa più figo" fare il finto colto che critica Grillo o il M5S....fa tendenza...in realtà, non sai neanche di cosa stai parlando.
    • alessandro t. Utente certificato 4 anni fa
      ma stai scherzando?
    • Paolo Dal Bello Utente certificato 4 anni fa
      Dai spiega perchè Rodotà sarebbe così impresentabile! Solo perchè incorruttibile? Ah già è vero bisogna avere la coscienza sporca per far parte delle istituzioni italiane!! La vera democrazia è l'incontro tra Berlusconi Bersani Monti e Napolitano che lo hanno costretto a ricandidarsi.. per coprire loro le mille porcate fatte.. chissà poi come lo avranno convinto.. beh saranno bastate le intercettazioni delle telefonate a Mancino!! La democrazia in Italia è morta!!! E di sicuro non a causa del M5S..!!!
  • Mario B. Viterbo 4 anni fa
    Caro Napolitano, se non sapevi come fare per farti ricordare come il peggior presidente mai avuto, adesso sei storia... La peggiore!!! Tu non sei il mio presidente !!!
  • francesco siddarta 4 anni fa
    SCACCO MATTO AL RE A COSTITUZIONE VIGENTE UN SECONDO MANDATO PRESIDENZIALE E’ INCOSTITUZIONALE FIRMA E FAI FIRMARE GIRA E FAI GIRARE RICORSO ALLA CORTE COSTITUZIONALE AVVERSO LA NOMINA A SECONDO MANDATO DEL PRESIDENTE NAPOLITANO ECCELLENT.MA CORTE COSTITUZIONALE ED ECC.MI GIUDICI DELLA CORTE COSTITUZIONALE PONIAMO ALLA VOSTRA ATTENZIONE IL SEGUENTE QUESITO : "SE SIA CONFORME OPPURE NO A COSTITUZIONE VIGENTE LA DECISIONE DEL PARLAMENTO ITALIANO DI CONFERIRE UN SECONDO MANDATO A PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA AL PRESIDENTE GIORGIO NAPOLITANO " SECONDO UN AUTOREVOLE PARERE, DATO DAL PRECEDENTE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CARLO AZEGLIO CIAMPI,CONFERIRE UN SECONDO MANDATO NON SI CONFA' ALLA NOSTRA FORMA DI STATO REPUBBLICANA E IN BASE A TALE CONSIDERAZIONE LA INVITIAMO A PRONUNCIARSI SUL QUESITO SE NELL'ATTUALE DETTATO NORMATIVO DI NOMINA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CI SIA UNA IMPLICITA NEGAZIONE A CHE SI POSSA ASSEGNARE UN SECONDO MANDATO . FACCIAMO RILEVARE CHE SE COSI' NON FOSSE ALLORA, PER ASSURDO ,UN PRESIDENTE POTREBBE RICEVERE PIU' MANDATI ED ESSERE RIELETTO COSI’ ALL'INFINITO . COSA CHE APPUNTO NON SI CONFA' A ORGANIZZAZIONI STATUALI CHE ASSUMONO LA FORMA REPUBBLICANA ALTRIMENTI SI SCADREBBE NELLA MONARCHIA . SI FA RILEVARE CHE ANCHE IN ALTRI PAESI CON COSTITUZIONE REPUBBLICANA, LADDOVE VI SIA LA POSSIBILITA' DI ESSERE RIELETTI QUESTA E' PREVISTA ESPLICITAMENTE E PER LO PIU' SOLO PER UN SECONDO MANDATO E, COMUNQUE,VIENE ESPRESSO UN LIMITE BEN PRECISO . NEL CASO ITALIANO SECONDO I PROPONENTI DI QUESTO QUESITO LA NORMA SULLA NOMINA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA,PROPRIO PERCHE' NON DICE ALCUNCHE' IN MERITO, NON PUO' CHE ESSERE INTERPRETATA IN SENSO RESTRITTIVO SULLA NEGAZIONE DI UNA TALE POSSIBILITA' ,ALTRIMENTI,RIPETIAMO, PER ASSURDO UN PRESIDENTE POTREBBE RICEVERE NON DUE MA DIECI 100 1001 MANDATI E SAREMMO NELLA FAVOLA DI MILLE E UNA NOTTE E NON IN UNA REPUBBLICA SERIA . CON OSSERVANZA E OSSEQUIO I CITTADINI ITALIANI
    • Monica M. Utente certificato 4 anni fa
      e dove si firma?
    • gianluca m. Utente certificato 4 anni fa
      vorrei sapere se è legale rendere riconoscibile il voto come hanno fatto votando G.Napolitano, Napolitano.G e se invece tali schede si debbano considerare nulle per mancanza di nome completo
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus