Le sanzioni alla Russia sono costate alle nostre pmi 10 miliardi di euro

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Filomena Fotia

La guerra commerciale scatenata dalle sanzioni ha già provocato una perdita complessiva stimata in oltre 10 miliardi a seguito del calo delle esportazioni Made in Italy in Russia. È quanto afferma la Coldiretti nel commentare la decisione del Consiglio esteri dell'Unione Europea di rinnovare per un altro anno le sanzioni per "l'illegale annessione della Crimea e Sebastopoli". Le perdite dovute alle tensioni che si sono venute a creare hanno riguardato molti settori, dalla moda fino alle auto, ma l'agroalimentare - sottolinea la Coldiretti - è l'unico settore ad essere colpito direttamente da un embargo totale sancito, come ritorsione alle sanzioni europee, dalla Russia con decreto n. 778 del 7 agosto 2014 che ha chiuso completamente le frontiere del paese di Putin ad una lista di prodotti, frutta e verdura, formaggi, carne e salumi, ma anche pesce, provenienti da Ue, Usa, Canada, Norvegia ed Australia con successiva proroghe. Un blocco che è costato all'agroalimentare nazionale fino ad ora oltre 850 milioni di euro anche perché al divieto di accesso a questi prodotti - precisa la Coldiretti - si sono aggiunte le tensioni commerciali che hanno ostacolato di fatto le esportazioni in tutto l'agroalimentare. Alle perdite dirette subite dalle mancate esportazioni italiane in Russia si sommano quelle indirette dovute al danno di immagine e di mercato provocato dalla diffusione sul mercato russo di prodotti di imitazione che non hanno nulla a che fare con il Made in Italy. Il rischio - conclude la Coldiretti - riguarda anche la ristorazione italiana in Russia che, dopo una rapida esplosione, rischia di essere frenata per la mancanza degli ingredienti principali. In alcuni casi i piatti sono spariti dai menu mentre in altri sono stati sostituiti da tarocchi locali o esteri senza però che ci sia nella stragrande maggioranza dei ristoranti una chiara indicazione nei menu.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • basaglie sandro155 Utente certificato 6 mesi fa
    Ciao Siamo l'unico prestito in collaborazione con la struttura di cibanque. Questo è per voi rassicura e chiarire non questione di fiducia ovvero sul sito, vi preghiamo di contattarci per il vostro prestiti veloci e affidabili senza documento oneri che il ladro ti chiede parlo di un altro creditore che è proprio degli individui. Siamo una banca Offriamo prestiti a livello internazionale. Con il capitale da utilizzare per fare prestiti tra singoli breve - e a lungo termine di 1000 a 5.000.000 di euro per tutte le persone serie sono davvero bisogno: ............................................... -Fornire prestiti finanziari -Prestito immobiliare -Investimenti prestito -Prestito auto -Prestito personale Vi preghiamo di contattarci via e-mail per ulteriori dettagli .............................................. E-mail: prestitobancario2017@gmail.com
  • frainima commento Utente certificato 6 mesi fa mostra
    ciao costoso popolazione realizza tutti voi fabbisogno finanziario con la mia offerta di prestito. prestito particolare con un tasso d'interesse del 3% ottenete pronto a partire dal 2000 € vi ha 500.000.000 € per si realizza ( * progetto * sognato * debito * costruzione costruzione di un'impresa e qualsiasi stiva di fabbisogno finanziario ) contattare con la nostra mail:: aidefinancier100@gmail.com
  • candidrine commento Utente certificato 6 mesi fa
    Ciao Aiuto è il modo migliore per condividere il suo amore eterno, che è ciò che ci spinge a rendere disponibili prestiti rimborsabili da 500 a 1.000.000 EURO ( € ) e anche più; in termini molto semplici a tutte le persone che possono rimborsare indipendentemente dalla razza. Facciamo anche investimenti e prestiti tra individui di tutti i tipi. I trasferimenti sono forniti da una banca per la sicurezza della traduzione. Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci: investissementcrediti@gmail.com
  • Mario M. Utente certificato 6 mesi fa
    Gli USA ci dicono di tenere bombe atomiche e noi le teniamo, ci dicono di fare embargo alla Russia e noi lo facciamo, ma noi la testa riusciamo a usarla senza essere comandati?
    • Vincenzo C. Utente certificato 6 mesi fa
      E' da Portella della Ginestra, vale a dire dal "47" che non decidiamo. D'altra parte, se abbiamo una novantina di armi nucleari americane sul nostro territorio, una ragione ci dovrà pur essere Ciao Claudio
  • Nando M. Utente certificato 6 mesi fa
    PUNIRE GIUSTAMENTE LA RUSSIA parole di Di Maio su www.pandoratv.it il punto di Giulietto Chiesa. Mah, il M5S ci sta facendo perdere tempo a noi che lo abbiamo votato e forse non lo voetremo piu= se pensa di fare sanzioni alla Russia che come le chiama Di Maio stesso INVENTATE. con tutto il rispetto a tutto il M5S pian piano vaffanculu non trovo giusto che ci prendete per i fondelli. Grazie per intervista. V-Ciao.
  • lie commento Utente certificato 6 mesi fa
    Ciao !!!! È vero signor SOPHIA ORTEGA me inoltre ho ricevuto un prestito di 150.000 euro in questa banca. ma non ho mai visto il loro commento su questo sito. Io ti consiglio di contattare l'utente bisogno di finanziamenti. Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci: aidefinancier100@gmail.com Ecco il mail:aidefinancier100@gmail.com
    • Gianfranco B. Utente certificato 6 mesi fa
      SOPHIA ORTEGA! Facci una sega-
  • Gianfranco B. Utente certificato 6 mesi fa
    Staff, se ci sei batti un colpo. Meglio dovresti creare un bad blog dove metterci tutti li strozzini, prestatori di soldi, facendo l'opera pia di toglierceli dalle palle. Non è tollerabile che il blog sia impestato da questa gentaglia. Talelbano
    • Gianfranco B. Utente certificato 6 mesi fa
      Zampa, qualsiasi cosa siano, debbone andare a fare in culo ed essere sistematicamente bannati. Talelbano
    • Zampano . Utente certificato 6 mesi fa
      Non sono "prestatori di soldi", ma truffatori, gente che col ''phishing'' vuole rubarti i dati della carta di credito per prosciugartela. La precisazione va fatta sennò qualche disperato che si affaccia sul blog potrebbe davvero credere che quel criminale là presta davvero soldi...
  • contrao sanchez Utente certificato 6 mesi fa
    Ciao Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è le offerte di Lady Josina gomez di diverso pronto per i vostri progetti a 5000 euro a 500.000 euro con un tasso del 2% per il vostro progetto di viaggio e di tasse scolastiche per business costruzione d'oltremare e sostanziali investimenti in vari progetti commercio e costruzione un altro acquisto di casa e Appartamento noleggio auto acquisto e pronto per la salute e l'istruzione di tuo sollievo di bambini pronti per chiunque nel settore agricolo pericolo e business milioni project financing Contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com prestitobancario2017@gmail.com prestitobancario2017@gmail.com prestitobancario2017@gmail.com prestitobancario2017@gmail.com
  • rutta commento Utente certificato 6 mesi fa
    prestito numerose pubblicità che abbiamo su questo blog. Non ho mai chiedere un prestito in questi falsi finanziatore della Francia. Questi mutuante sono il ladro, un truffatore. Essi rubare soldi da persone diverse. Mio marito ha ricevuto un prestito di 300.000 euro all'interno di una banca tedesca e ha fatto il trasferimento sono account di 72 ore, la procedura ha durato una settimana. Lo consiglierei per le hai strappato via da questi ladro se avete bisogno di finanziamenti solo contatto più lasciare questa mail per informazioni. informazioni non esitate a contattarci: aidefinancier100@gmail.com Ecco il mail:aidefinancier100@gmail.com
  • contrao sanchez Utente certificato 6 mesi fa
    Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 50.000 euro con un tasso del 2% per il vostro viaggio e di project financing studi per le imprese di costruzione d'oltremare e fondo di investimento in commercio vari di progetto e costruzione e altre l'acquisto di auto a noleggio a casa e Appartamento acquisto e pronto per la salute e l'educazione dei vostri figli pronto sollievo per chiunque nel settore agricolo pericolo e affari milioni project financing Contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com
  • rebeccaline commento Utente certificato 6 mesi fa
    Ciao Ho trovato un sorriso che e ' grazie a questo SOPHIA ORTEGA , grazie a lui ho ottenuto un prestito di 100.000 euro nel mio conto alle 16:30 lunedì e due dei miei colleghi hanno ricevuto prestiti da questo signore senza alcuna difficoltà. Raccomando che non hai non è più la persona sbagliata, se effettivamente si applica per un prestito di denaro per il progetto e tutti gli altri o buono per iniziare la propria attività. Pubblicare questo annuncio di ciò che questo Signore mi hanno fatto bene con questo prestito. . Quindi vi consiglio di contattare lui e lui vi soddisferà per tutti i servizi che chiedete, esso è anche in Italia o in Spagna, Francia. Perulteriori informazioni non esitate a contattarci: aidefinancier100@gmail.com
  • mario durano Utente certificato 6 mesi fa
    Ciao Più nessuna preoccupazione, la soluzione è: Signor CLAUDE Vi informo che ho già chiamato un ladro, una settimana andare da quello che stato a lungo ingannati da falsi finanziatori. L'economia grigia del mio paese, ho contatto Mr. CLAUDE Wednesday pass e io abbiamo fornito tutti i documenti chiedere e fare anche informa che sua finanziaria mio chiedere di fare. Ho appena lasciato la mia banca e contattare il trasferimento di 110.000 euro sul mio conto bancario. Ringrazio Dio per il bene che mi ha fatto attraverso Sir CLAUDE. Allora avete bisogno di un prestito, non sprecare il tempo ti consiglio di contattare questo signore che mi ha dato buona. Questo signore fa un buon lavoro Dio lo benedica. Ecco il suo indirizzo: investissementcrediti@gmail.com
  • rebeca commento Utente certificato 6 mesi fa
    Ciao Offerta di prestito a disposizione di chiunque sia nel bisogno , Proponiamo vari tipi di denaro con tasso d'interesse del 3% ci concede un prestito tra le 72 ore. potete applicare tra 3.000 e 1 milioni di euro. Per ulteriori informazioni, contattare: aidefinancier100@gmail.com Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci: aidefinancier100@gmail.com
  • Gianfranco B. Utente certificato 6 mesi fa
    Il padrone ordina, il cagnolino scodinzola e obbedisce. Come siamo bravi noi a pestarci coglioni per far dispetto all'amante, non c'è nessuno. Inutile raccontarci storielle, noi non abbiamo un'identità nazionale, una dignità nazionale, una politica equidistante nazionale. Ci dicono aggrediamo la Libia: ma, però; si va bene. Ci dicono di mandare i nostri negli scenari di guerra creati da altri: pronti. Siamo, dopo gli USA , che a torto o ragione tutelano i loro interessi, il secondo paese per quantità di uomini e mezzi schierati. Come servi siamo veramente bravi. La Russia fa tranquillamente a meno di noi, nemmeno se ne accorger. Noi, date le frequentazioni poco rassicuranti, possiamo fare a meno della Russia? Talelbano
  • liliane commento Utente certificato 6 mesi fa
    Ciao Offerta di prestito a disposizione di chiunque sia nel bisogno , Proponiamo vari tipi di denaro con tasso d'interesse del 3% ci concede un prestito tra le 72 ore. potete applicare tra 3.000 e 1 milioni di euro. Per ulteriori informazioni, contattare: aidefinancier100@gmail.com
  • mario genovesi 6 mesi fa
    Le sanzioni contro la Russia sono volute dal deep state della vecchia pazza Clinton e dell'immondo speculatore ebreo Soros per indebolire le economie europee ed indebolire il tessuto sociale europeo per sostituire la razza bianca con la negraglia che le onlus finanziate dal giudeo ci sbarca tutti i giorni. Questa situazione insopportabile deve finire subito.
  • Umberto Tordone Utente certificato 6 mesi fa
    caro Carlo... mi sa che i tuoi amici russi... vivono nella russia di un altro pianeta. Secondo quanto loro ti AVREBBERO riferito... in russia si muore di fame... tranne che a mosca relativamente agli amici di Putin!!! Mai sentita una stronzata simile in questi ultimi mesi !!!!! Se c'è un personaggio politico molto amato in un grande paese civile, ebbene quello è proprio Putin !!!!! Senza troppi giri di parole e seguito di invenzioni miserabili della stampa dei vari regimi occidentali (Italia in testa) la ragione sta nella verità che con la democrazia formatasi in russia con putin, la grande maggioranza della popolazione riconosce in lui (al contrario delle fesserie che hai scritto tu) l'uomo che ha condotto la Russia fuori dalla miseria dopo il trambusto socio economico politico ché è seguito alla rivoluzione incruenta che ha spazzato via il comunismo ! È evidente che tu sei un assiduo dell'informazione di regime...ahite !!!!!!
  • SOPHIEE commento Utente certificato 6 mesi fa
    Ciao Offrono prestiti tra gli individui in 48 ore Se hai bisogno di soldi per finanziare un progetto / società / o inesuccessful estates / gestione di olio / gas a trovare il mutuo. O pagare per un motore / veicolo / appartamento edificio o di un investimento. Offrono prestiti a partire da € 90.000 a € 6.700.000 a un tasso del 3%, a seconda dell'importo da pagare, di particolare, di non violare la legge sull'usura. Per offrire la possibilità di restituire il denaro preso in prestito entro da 1 a 25 anni, a seconda dell'importo del prestito. Attualmente si trova in Francia.se siete interessati si prega di mettersi in contatto con me per posta elettronica:aidefinancier100@gmail.com
    • Zampano . Utente certificato 6 mesi fa
      TRUFFATORE, VUOI RUBARE I DATI DELLA CARTA DI CREDITO DI CHI TI SCRIVE ALL'EMAIL, MAVAFFANCULO VA...
  • maria t. Utente certificato 6 mesi fa
    cara Coldiretti, di che ti lamenti, visto che hai sostenuto e sostieni Renzi? che ha scelto la Mogherini come rappresentante dell'Italia e come "ministro degli esteri" della Ue e che continua a procedere in chiave anti Russia.
    • andrea a44 Utente certificato 6 mesi fa
      coldiretti altro carrozzone parassita
    • adriano 6 mesi fa
      Commento GIUSTISSIMO!!
  • Umberto Tordone Utente certificato 6 mesi fa
    quando la stupidità sfocia nell'idiozia e nel ridicolo! Dei danni economici apportati da questo provvedimento demenziale, sappiano tutti, ma è bene ricordare l'idiozia della classe politica al governo: ogni tanto qualcuno di loro raglia contro le sanzioni e raglia anche che è giunta l'ora di farle terminare. Poi nelle opportune sedi europee, questi somari, si accodano zitti zitti alle decisioni della Merkel ! Pochi giorni or sono, NEL SILENZIO COLLUSO dell'informazione di regime, DETTE SANZIONI SONO STATE ULTERIORMENTE PROROGATE, OVVIAMENTE CON IL CONSENSO DEI NOSTRI SUDICI POLITICI AL TIMONE. Svergognateli in ogni occasione possibile ! Ridicolizzateli e sbugiardateli questi fetenti: certo che alle loro miserabili famiglie... le sanzioni non comportano alcuna riduzione di entrate o addirittura, la caduta in miseria : LORO VIVONO DA PARASSITI CON I NOSTRI SOLDI !!!!
  • dubond love Utente certificato 6 mesi fa mostra
    Offrono prestiti tra gli individui in 48 ore Se hai bisogno di soldi per finanziare un progetto / società / o inesuccessful estates / gestione di olio / gas a trovare il mutuo. O pagare per un motore / veicolo / appartamento edificio o di un investimento. Offrono prestiti a partire da € 90.000 a € 6.700.000 a un tasso del 3%, a seconda dell'importo da pagare, di particolare, di non violare la legge sull'usura. Per offrire la possibilità di restituire il denaro preso in prestito entro da 1 a 25 anni, a seconda dell'importo del prestito. Attualmente si trova in Francia.se siete interessati si prega di mettersi in contatto con me per posta elettronica: diogopoline@gmail.com
  • id &as Utente certificato 6 mesi fa
    OT? c'è embargo ed embargo ... Reliquia di San Nicola a Mosca, già oltre un milione di fedeli in pellegrinaggio http://bit.ly/2rXZ3Lg
  • lie commento Utente certificato 6 mesi fa mostra
    Ecco il mail:aidefinancier100@gmail.com Ciao È vero signor SOPHIA ORTEGA me inoltre ho ricevuto un prestito di 150.000 euro in questa banca. ma non ho mai visto il loro commento su questo sito. Io ti consiglio di contattare l'utente bisogno di finanziamenti. Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci: aidefinancier100@gmail.com Ecco il mail:aidefinancier100@gmail.com
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 6 mesi fa
    Siccome la Russia non lascerà mai la Crimea, e a ragione, le sanzioni rischiano di perpetuarsi a tempo indeterminato a meno di una soluzione diplomatica della questione. Siccome però' gli USA hanno le mani legate in questo frangente storico spetta all'Italia, il Paese più' colpito dalle sanzioni, prendere per una volta l'iniziativa. Ne avrà' il "coraggio" il governo italiano, non questo di Gentiloni ma quello che verrà'?
    • Vincenzo C. Utente certificato 6 mesi fa
      Ci sono (saranno) diverse strade da seguire. L'importante è che si segua una di quelle indicate (o imposte?) Non so, ma mi vengono in mente i casi Cermis e Abu Omar che sono abbastanza emblematici. Claudio
    • Gianfranco B. Utente certificato 6 mesi fa
      Ne dubito fortemente. Noi ci atteniamo agli ordini. Ciao Talelbano
    • Umberto D 6 mesi fa
      Che sia questo o il prossimo governo non cambia niente, senza la maggioranza qualificata, qualsiasi iniziativa prenda un paese resta lettera morta. Se non si hanno 16 paesi d'accordo e che rappresentino il 65% della popolazione non possono passare altre linee. C' solo una strada, ma nessuno ne prende la responsabilità men che mai il m5s , uscire da EU e da tutti i trattati compresi quelli che sono vantaggiosi per l' Italia . L' Europa giustamente non tratta, tenersi la polpa e lasciare l' osso non è' ne possibile e neppure giusto, o esci e lavori su trattati bilaterali con paesi o resti ed hai un mercato di 47 paesi permanente. Gli unici paesi che si possono sganciare sono i paesi ALS , anche se solo la Svizzera nella realtà visto che già dispone di trattati bilaterali che sono superiori a quelli europei. L' Italia e l' EU resterebbero senza mercato, anche se venissero approvate misure soft, sarebbe solo rinviato il fallimento con la famelica furbizia e sopratutto furbizia a proprio danno. L' Italia è' restata in piedi grazie all' euro ed alla EU che ha favorito l' esportazione, nella sua storia l' Italia sarebbe implosa più volte, senza gli emigranti, le loro rimesse trasformate in boom economico e diventate archeologia di rovine anni 60-70, i loro conti dormienti, e tra qualche anno il tesoretto proveniente dalle assicurazioni ( care alla Raggi per intenderci ) che diventeranno dormienti. L' Italia da 120 anni vive su rapine a danni degli altri per questo resta l' unico paese che ha una sanità universale. Se ci fosse un referendum nel Lazio, Italia centrale , e si chiedesse di tornare a ritroso nel tempo , mezza Italia chiederebbe di essere riannessa allo stato pontificio senza pensarci 2 volte come hanno fatto i crimei
  • paolo diamante 6 mesi fa
    Il conto e' molto maggiore. Pensiamo ai tanti che venivano per turismo da noi, che compravano,affittavano, si facevano costruire ville e case nel Ponente Ligure, si recavano nelle localita' turistiche o termali sentendosi come i principi dell'800. Oramai, niente piu'. Tentare di esportare la democrazia laggiu', come in M.O. significa NON conoscere, storia, tradizioni, sistemi di quei Paesi. P.Diamante Roma
  • carlo 6 mesi fa
    parlavo l'altro giorno con una ragazza che arrivava da una citta' russa vicino mosca. mi diceva che al di fuori di mosca e qualche altra grande citta' (ad es s.pietroburgo) nel resto della russia c'era una miseria pesante. e gli unici lavori che si trovano sono da (tradotto in euro) 200 euro al mese, in nero, con un costo della vita come il nostro in italia. li' c'e' una grande emigrazione, ma dal resto del paese verso mosca. perche' e' solo a mosca che girano i soldi. e l'80% dei ricchi russi sono amici vecchi e nuovi di putin. olrtetutto, e' da considerare che tra i tanti disperati che arrivano da tutto il mondo, in un'epoca di emigrazioni quasi bibliche, nessuno vuole andare in russia. mica sono fessi. per l'ucraina, il suo ragazzo e' ucraino. e le aveva detto che la' c'e' proprio una guerra. con l'esercito ucraino, appoggiato dai due terzi della popolazione, che vorrebbe l'indipendenza dalla russia, che usa come armi i reisuduati bellici dell'epoca dell'urss. mentre l'esercito dei filorussi, appoggiati dal terzo trmanente della popolazione, hanno armi nuove, potenti, made in russia (di putin). ma dicono che con la russia non c'entrano niente e non ricevono aiuti da li'. ora, in un ambiente politico come questo blog, dove si accusano sempre le menzogne della politica, le caste, i cerchi magici, i nemici della liberta' di stampa, dei potenti che mantengono la gente nella poverta' a vantaggio di pochi ricchi, l'uso dellapolitica per farsi i prorpi interessi e affari, l'imperialismo etcetc, trovare chi difende putin mi sembra assurdo.
    • Gianfranco B. Utente certificato 6 mesi fa
      Caarlo, la tua capacità di sintesi è straordinaria. Sei riuscito a scrivere una serie colossale si sciocchezza, inesattezze, stupidaggini, in poche righe. Non ho ancora chcapito a chi pensi di rivolgerti, dati i precedenti analoghi, ma va bene così. Complimenti. Talelbano
    • Beppe A. Utente certificato 6 mesi fa
      nel 2016 sono entrati in russia 16 milioni di immigrati (soprattutto asiatici) 2' paese al mondo dopo gli usa
    • Beppe A. Utente certificato 6 mesi fa
      manca il fratello siriano, probabilmente agonizzante nelle prigioni del dittatore assad :-((
  • giorgio peruffo Utente certificato 6 mesi fa
    Avete finito i soldi? Andate a chiederli alla Merkel e a quell'alcolizzato di Juncker.
  • Steven Berton 6 mesi fa
    Vorrei far presente al sig. chicca s. che Vladimir Putin è un presidente eletto con elezioni più pulite di quelle che avvengono in europa, non un dittatore salito al potere con un colpo di stato. Questi ultimi sono generalmente sostenuti e spalleggiati da europa e NATO, caso emblematico quello di Poroshenko in ucraina. La Crimea inoltre è tornata sotto il controllo russo con il benestare dei suoi abitanti (96% russi). Storicamente fa parte della russia, fu simbolicamente donata all'ucraina ai tempi dell'unione sovietica da un certo Nikita Sergei Krushev, che guarda caso era ucraino...
    • Lorenzo Accornero 6 mesi fa
      Certo perchè oggi come oggi,un leader legittimo di un paese è un dittatore. Deve essere allineato a poteri sovranazionali per essere un rispettabile democratico. Io vorrei fare una domanda a questi benpensanti: MA UNA VOLTA NELLA VITA NON AVETE NOTATO CHE TUTTI QUESTI LEADER DEMOCRATICI SONO DELLE CHECCHE AL POTERE???
    • Beppe A. Utente certificato 6 mesi fa
      al contrario di junker e draghi non eletti da nessuno, rispondono solo a poteri sovranazionali e al riparo dal processo democratico, oltretutto causano danni ben maggiori (poverta' disuguaglianze disoccupazione)
  • rosanna scarpa 6 mesi fa
    che bella notizia! ne avevamo proprio bisogno. grazie renzi, grazie pd. ma quando vi togliete dai piedi? volete solo che finiamo come la grecia. le saccocce pero' voi le avrete piene quando le nostre pance saranno vuote.
  • chicca s. Utente certificato 6 mesi fa
    Filomena Fotia e' parte del sistema politico italiano e della Federazione Russa italiana costituita da Salvini e tutti i politici italiani alleati di Putin. Questo articolo di filomena Fotia gli e' stato richiesto dai politici italiani che cercano in tutti i modi di fare togliere le sanzioni a Putin a causa delle quali quali ci smenano anche loro da sempre soci in affari con Putin in enormi traffici illegali e mafiosi. Filomena Fotia pericolo pubblico come tutti i giornalisti italiani
    • Gianfranco B. Utente certificato 6 mesi fa
      Sconfortante, come l'ignoranza e la disinformazione possano essere devastanti. Specie per alcune persone che hanno, costantemente, poche idee ma confuse. Talelbano
    • id &as Utente certificato 6 mesi fa
      Studio. Coldiretti: l'embargo alla Russia è un disastro 6 agosto 2016 http://bit.ly/2rXEkYk
    • andrea a44 Utente certificato 6 mesi fa
      di a fata filamena che indaghi sulle banche roschikl per vedere cosa fanno nel mondo con l'aiuto doll'usa e getta.-
  • chicca s. Utente certificato 6 mesi fa
    Scusate ma questi ragionamenti non mi piacciono, Putin massacra il popolo suo e degli altri paesi un criminale mafioso crudele che continua a commettere solo atti criminali di ogni genere, e noi parliamo togliergli le sanzioni? L'economia non puo' prevalere sui diritti umani. Non ce ne frega niente dei milioni delle imprese se ne facciano una ragione tanto il popolo italiano muore di fame lo stesso. Aiutiamo i popoli in mano ai dittatori come Putin a liberarsi de massacri e non i dittatori a continuare a farli.
    • Gianfranco B. Utente certificato 6 mesi fa
      Putin non è certo uno stinco di santo, conme nessuno a quei livelli. Detto questo, non posso che osservare che la propaganda dei buoni e dei cattivi ha fatto notevole effetto su di te. Ti ha tolto lucidità critica, capacità d'osservazione. Studia un po di storia e trascura la propaganda, avrai le idee più chiare. Ciao Talelbano
    • adriano 6 mesi fa
      Putin sarà quello che tu dici, ma mi faresti l'elenco di quante guerre negli ultimi 50anni sono state scatenate da USA e Russia in giro per il mondo? Sicuramente gli USA fanno cappotto. Perchè non sanzionarli con un embargo? Due pesi e due misure?
    • id &as Utente certificato 6 mesi fa
      OT? La Russia è un alleato, non un nemico http://bit.ly/2sXcKvs
    • andrea a44 Utente certificato 6 mesi fa
      non ti vengono in mente i tanti dittatori finti democratici americani? praticamente cuasi tutti .di fatti dove hanno le basi comandano loro,e se non obbedisci ti bombardano.che siano peggio dei russi non ce' alcun dubbio.
    • giorgio peruffo Utente certificato 6 mesi fa
      Informarsi un po' meglio niente?
    • Vincenzo d. Utente certificato 6 mesi fa
      Si... ma tu id &as, a chi lo paragoni? Mi piacerebbe avere la tua opinione in merito!
    • id &as Utente certificato 6 mesi fa
      OT? differenti opinioni ... Oliver Stone paragona Putin a Franklin Delano Roosvelt http://bit.ly/2sVRk1N
  • cristina cassetti 6 mesi fa
    Si conferma ancora una volta che questi governi non eletti da nessuno non fanno mai gli interessi degli italiani. Pensano solo a genuflettersi agli altri paesi, soprattutto alla Germania e agli Usa e adottano provvedimenti legislativi unicamente per arricchire banche e assicurazioni. L'ultima nuova, che fa ulteriormente incazzare dopo il vergognoso regalo a Banca Intesa a spese nostre, è che hanno abolito il divieto del tacito rinnovo per le polizze assicurative riguardanti danni e rischi accessori per la Rc Auto per cui, con ulteriore aggravio di spese (le nostre assicurazioni auto sono le più care d'Europa), siamo ritornati a dover comunicare con lettera raccomandata la disdetta almeno 15 giorni prima. Lo chiamano pure ddl concorrenza! L’emendamento è stato promosso e sostenuto da Laura Puppato del Pd. Quella tanto umana e democratica, verso la lobby delle assicurazioni però!
  • Zampano . Utente certificato 6 mesi fa
    PERSI 10 MILIARDI? BEH, DITELO A BORRELLI, CHE VUOLE STARE IN UE E TENERE L'EURO!
  • Rosa 6 mesi fa
    Ce lo ha detto anche Prodi: l'Italia ha aderito alle sanzioni, per essere solidale con le decisioni prese da altri paesi. Come al solito il nostro governo non fa gli interessi degli italiani, ma quello di altri. Detto ciò, anche se ora, la Coldiretti ha inquadrato le perdite, questo organismo mi risulta sia molto politicizzato, proprio dal pd. Come i maggiori sindacati dei lavoratori, ha eseguito le politiche del governo, piuttosto che tutelare i diritti dei coltivatori.
    • Gianfranco B. Utente certificato 6 mesi fa
      Se lo ha detto Prodi, alzo le mani. Meglio me le metto subito sui testicoli. non si sa mai. Prodi: un nome, una a garazia. Si, di disastro. Talelbano
    • andrea a44 Utente certificato 6 mesi fa
      gira e rigira il mortadella e sempre immezzo alle palle
    • Zampano . Utente certificato 6 mesi fa
      Prodi? Dio ce ne scampi e liberi! E' lui che ci ha fatto perdere la lira per adottare una moneta disastrosa per la nostra economia e portato in UE, sotto il potere dei massoni. L'UE non fa gli interessi degli italiani, ma delle lobby europee (che han deciso di distruggere Italia e Grecia) e i nostri politici lo sanno bene, tant'e' che se non guadagnassero il biscottino pure loro chiederebbero di uscire!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus