A Palermo cambiamo tutto, nonostante i partiti

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Ugo Forello, candidato sindaco M5s Palermo

Stanno facendo di tutto a #Palermo per impedire che il MoVimento 5 Stelle, l'11 giugno, sia ad amministrare questa città, ma non ci riusciranno. Ci ritroviamo con i vecchi partiti che si stanno coalizzando con un unico, ultimo ed estremo tentativo di opporsi all’avanzata di quello che è un movimento dei cittadini.

Leoluca Orlando, il sindaco uscente che dal 1986 praticamente amministra questa città, ha fatto un accordo con tutti i partiti che vanno dal centrodestra al centrosinistra, anzi alla sinistra estrema, raccogliendo personaggi come Alfano, Vizzini, Cardinale, per passare a Renzi e finire, appunto, alla Sinistra Comune.
E’ una accozzaglia di personaggi che nulla hanno a che vedere l’uno con l’altro, ma che stanno insieme solo per raccogliere più voti.

E dall’altra parte abbiamo un altro personaggio, Fabrizio Ferrandelli, che si è candidato cinque anni fa con il PD proprio come sindaco di Palermo, e oggi si presenta con il centrodestra, appoggiato addirittura da Totò Cuffaro, quello che è stato l’ex presidente della Regione Siciliana sulle cui spalle pesa una condanna definitiva per favoreggiamento a Cosa Nostra, che vede proprio in Ferrandelli il suo pupillo. Ferrandelli, soggetto oggi indagato per voto di scambio politico-mafioso e che ha ricevuto l’apprezzamento e l’appoggio anche di Gianfranco Micciché e di Saverio Romano.
Vecchi partiti pronti a coalizzarsi per evitare che il Movimento 5 Stelle possa amministrare la nostra città.

Non riusciranno nel loro intento, perché i cittadini palermitani hanno compreso qual è il gioco della vecchia politica, cioè quello di trattenere il potere per sé.
I cittadini palermitani vogliono contribuire ad un cambiamento, un cambiamento che il M5S propone ed è fatto di idee, di progetti, di contenuti. Riusciremo a vincere questa battaglia, lo faremo insieme ai cittadini palermitani.
E allora, #RiprendiamociPalermo e facciamolo insieme!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • vincenzo giarratana 1 ora fa
    Il solo annuncio di un referendum sull'uscita dell’Italia dall'euro genererebbe panico e delle ripercussioni immediate disastrose. Altrettanto disastrosa sarebbe l'uscita effettiva dall'euro. I danni peggiori li subirebbero i comuni cittadini. Chi parla di svalutazione competitiva non sa cosa comporta, in quanto non era ancora nato quando la si usava con la lira. Non sapete che allora esisteva la "contingenza" per far argine e non bastava nemmeno quella. Per un paese indebitato come il nostro è folle anche solo parlarne di un ritorno alla lira, e chi avesse in mente un default come quello in Argentina con la mancata o parziale restituzione del debito, sappia che ciò determinerebbe un danno incalcolabile per tutta l'economia e per la credibilità e affidabilità dell'Italia, che tradotto significherebbe crisi nera per sempre.
  • Anna Imperatore 16 giorni fa
    Speriamo
  • Roberto 16 giorni fa
    Soluzione per la vostra esigenze o il vostro prestito Nell'attuale situazione economica del nostro paese. Oggi anche coloro che sono già imprenditori, la situazione è difficile. Poi, a pensarci, abbiamo deciso di aiutare tutte le persone con progetti in cui sarebbe un prestito per svolgere le loro attività. Ma il nostro tasso di interesse è del 2%, perché essendo una coalizione che non vogliamo violare la legge sull'usura. Ricordatevi di contattarci via e-mail questo: loanprivate.invest@gmail.com
  • orazio molino 16 giorni fa
    Sull’immigrazione ci sono da fare alcune riflessioni. Dobbiamo ricordarci che la globalizzazione ha determinato in Italia la delocalizzazione delle imprese che sono andate a produrre in quei paesi dove il costo del lavoro è nettamente inferiore a quello italiano. Le imprese che si trasferiscono lasciano a casa gli operai, aumenta la disoccupazione, aumentano i costi per la cassa integrazione, diminuiscono i contributi all’INPS, decresce il PIL. Cosa fare per rimediare? Si dovrebbe abbassare il costo del lavoro e abbassarlo di molto. Ma questo non è possibile. Però si possono importare persone, come fecero USA, Francia, Belgio e altri che assorbirono manovalanza italiana a basso costo per le loro imprese. Quelle nazioni lo fecero in modo coordinato. Noi lo stiamo facendo da Italiani cioè alla cazzo di cane, apparentemente. Perché apparentemente? Perché penso che dietro questo gran marasma ci sia una strategia astuta che accontenta tutti gli affiliali delle solite catene di S. Antonio elargendo grosse fette di profitto agli amici e agli amici degli amici e creando pure qualche posto di lavoro per noi Italiani a spese della Comunità Europea. Per ora importiamo manodopera e la ammassiamo: quando gli Italiani non ce la faranno, qualche bell’anima lancerà la proposta che meglio sarebbe, per toglierli dalle strade a non far niente o peggio, a crear loro un contratto di lavoro ad hoc. Facciamoli lavorare quindi, dandogli però quello che prendono i lavoratori di quei paesi dove siamo andati a localizzare, anzi di meno per essere sicuri. L’interessante è che paghino tasse e contributi per consentire all’INPS di continuare a pagare le nostre pensioni, perché no, anche quelle d’oro. E sapete qual è il bello di questo programma? Che se ne importeremo tanti ma tanti rimetteremo a posto il nostro deficit demografico e forse anche gli argini dei nostri fiumi, delle montagne che franano e riusciremo a spalare via tutta la merda con cui abbiamo
  • rotine antonio (guissipi) Utente certificato 17 giorni fa
    Ciao per incrementare il vostro business all'estero è stato aperto un business e che non hai modo la soluzione viene da te. Si può fare un prestito da Lady JOSINA GOMEZ da 60.000 euro ha 600,000 euro con un tasso del 2% E-mail: prestitobancario2017@gmail.com -costruzione di casa -Azienda aperta -Aprire un'azienda internazionale
  • gatuso guisiippi () Utente certificato 18 giorni fa
    Ciao grazie corine Josina Gomez posso ottenere un prestito di 20.000 euro con un tasso del 2% in 72 ore bonifico bancario ho avuto difficoltà a credere sono stato truffato più volte tutti questi documenti sono approvati in Europa America Asia e certificano perché le imprese europee signora Gomez vi offre qualsiasi tipo di prestito per il vostro progetto di viaggio finanziamento progetto , si prega di studiare nelle Università di contatti si sarebbe non essere delusi dalla posta prestitobancario2017@gmail.com
  • adelina rosina gomez Utente certificato 18 giorni fa
    La mia gioia è così tanto immensa che non socome dividerla con voi. Ho visto prove susignora ANISSA e la ho contattata per ilmio prestito da 15 giorni e con la grazia di dio, ho infine ottenuto questo prestito questamattina. Sinceramente, siamo salvati costosepopolazione e vi raccomando di contattarla se nonvolete farvi volare. Questa donna è così tanto piacevole e li chiederei di andate da essa. Ilsuo indirizzo è developpement.aide@gmail.com e bastaappena di lui scrivono e vi dà le sue esigenze chetrovo meglio delle esigenze della banca e deiprestatori falsi. Io li ho avuti il mio prestito e?
  • Visentin Paola 18 giorni fa
    Ho trovato il sorriso è grazie al questo Signore. Muscolino GIOVANNI che ho ricevuto un prestito di 70.000€ nel mio conto il mercoledì a 11:32 min e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di questo signore senza alcuna difficoltà. Li consiglio più voi non fuorviate persone se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro. Pubblico questo messaggio perché signore Muscolino GIOVANNI mi ha fatto bene con questo prestito. È tramite un amico che ho incontrato quest'uomo onesto e generoso che mi ha permesso di ottenere questo prestito. Allora vi consiglio di contattarlo e li soddisfarà per tutti i servizi che gli chiederete. Ecco il suo indirizzo elettronico: muscolinogiovanni61@gmail.com
    • Rob Vianello Utente certificato 18 giorni fa
      ti marcissero le palle
  • Stefania Sarsini 18 giorni fa
    Ugo ForELLO dev'essere STARe DALLA PORTA DEI VOLONTARI DELLE ASSICURAZIONI ANIMALISTe. CHE SÌ SONO SEMPRE OCCUPATE DEL CANI LE DI PALERMO. I VOolontari sono contro il "bando" DI LEULUCA ORLANDO di vendita dei 100 cani del rifugio CHE ORLANDO STA METTENDO NELLA MANI DI UNA PREGIUDICATA CERTA NOTARISTEFANO . SAREBBE L'ORA CHE ILM5S Facesse propri gli obiettivi animalisti . COME SI PUÒ GOVERNO RE NON TENENDO CONTO CHE VIVono CON NOI ANIMALI UMANI MILIONI DI ANIMALI NON UMANI IN DRAMMATICHE CON DI ZIONi DI VITA NEI CANILI NELLA STRADE DEL SUD NEGLI ALLE VA MENTI NEI LABORATORIDOVE SÌ FA VIVISEZINE..Una Politica NUOVE DEVEAVERE PER NUOVO MESSAGGIO ETICO . ALLORA COME PENSARE DI GOVERNO RE NEI COMUNI NELLA RAGIONE NEL PARLA MENTI SE NON PRENDERE IN SERIA R CON SÌ DERAZIIONE LADISCRIMINAZIONE SPECISTA CHE LA SPECIE UMANA COMPIE CONTRO I MILIARDI DI CREATURE VIVENTI DELLA SPECIE NON UMANI .FINO A QUANDO LA POLITICA NON CAPISCE CHE GLI ANIMALI NON UMANI NON SONO COSE MA SOGGETTI DI DIRITTI COME NOI UMANI NIENTE DI NUOVO SOTTO IL SOLEE SARÀ UNA SCONFITTA .IN VITO FARE LO A CONTATTARE DARIO GALVANO , (Dario. Galvano@Gmail. Com)per impedire ad Orlando questo ennesimo crimine contro gli animali
  • giancarlo ricomini Utente certificato 18 giorni fa
    forza ugo che c e la farai le persone con questa miseria cominciano a valutare la situazione questi partiti di disonesti ci hanno messo tutti a tribolare dentro a una gabbia di miseria per tutti percio per uscire bisogna cambiare
  • giorgio m. Utente certificato 19 giorni fa
    le elezioni le vincerà orlando, unico della vecchia nomenclatura capace di gestire una città difficile come Palermo, ma una vera opposizione fortissima di M5S migliorerà moltissimo la città sotto tutti i punti di vista. Credo sia realismo.
    • Lorenzo Accornero Utente certificato 17 giorni fa
      Sono d'accordissimo con il commento del sig.Caforio. Basta con questo realismo! Non emoziona più perchè è come un film già visto più volte! Dall'altra parte c'è una classe di persone nuove,persone preparate che potrebbe benissimo sostituire i vecchi Mastro Don Gesualdo della politica. Sono tempi che necessitano di cambiamento e non sappiamo di che farcene di quella rassicurante modernità che propina questa classe mediocre di moderati. La Sicilia merita un enorme balzo avanti perchè è una regione con un enorme potenziale.
    • Roberto Caforio Utente certificato 17 giorni fa
      Del realismo ne ho piene le tasche: quando ti dicono nei teatri che fanno solo "spettacoli del loro giro", che puoi comporre dei capolavori di opere liriche ma che nessuno te le vorrà mai rappresentare, che non ti fanno fare il cantante lirico perché devi pagare per poter accedere su internet agli annunci di concorsi e audizioni liriche ecc., perché nei teatri non le fanno più al contrario di quanto non accadesse un tempo ( ad una segretaria di teatro tempo fa quando le chiesi di fare un'audizione mi rispose che "non funziona così": ah, sì ! E come funziona ??? Vallo a scoprire !!! L'unica audizione come cantante lirico presso un direttore artistico di teatro l'ho fatta niente meno che in Islanda !!! Sebbene egli fosse entusiasta mi rispose che avevano solo 1 cantante professionista, ma che potevo cantare in un grande teatro: avevo presentato l'aria DER HOLLE RACHE della Regina della notte---soprano acuto--- da IL FLAUTO MAGICO di Mozart, mentre la signora al suo fianco storceva il naso perché ero un uomo !), devi poi pagare la quota per parteciparvi ( se non sei più giovanissimo spesso non sei neanche ammesso ), devi pagare le spese di viaggio andata e ritorno, il vitto, l'alloggio, poi magari non superi ( di solito ) queste audizioni, perché c'è qualche allievo di gente potente o di mafiosi-massoni, o parenti che sono messi nelle condizioni di scavalcarti e ( ammesso che tutto vada per il meglio ) i compensi sono tanto limitati nel tempo che irrisori in quantità in modo che il gioco non vale la candela. Quindi ti chiedi perché uno debba impegnarsi, studiare per anni o decenni con il massimo impegno e spesso con grandi e eccezionali risultati per poi vedersi sbattere le porte in faccia e essere umiliati da chi ti prende anche in giro, facendosi beffe di te... e così via per tanti altri settori, tenendo conto che il potere è nelle mani della plutocrazia e della usurocrazia daneistocratica di stampo massonico. Di tutto questo realismo non so proprio che farmene !!!
  • antonio 19 giorni fa
    Si, va bene!Ma aldilà delle passeggiate in bicicletta i cittadini di Palermo ancora non sanno nulla del programma di Forello. E poi, per quello che ho visto in campagna elettorale in città, l'impressione è che Forello, più che il candidato del M5S è il candidato di se stesso.
  • cosimo calabrese Utente certificato 19 giorni fa
    PALERMO CON I 5 STELLE CE LA FARA' DI SICURO, I CITTADINI SONO CONSAPEVOLI DI COME HANNO GESTITO L'ITALIA INTERA TUTTI QUESTI PARTITI, PER QUESTO I PARTITI SI COALIZZANO TUTTI CONTRO I 5 STELLE, I CITTADINI SANNO CHE IL MOVIMENTO 5 STELLE E' COMPOSTO DA RAGAZZI ONESTI, CAPACI.
  • Taipan X Utente certificato 19 giorni fa
    Il potere è e sempre sarà del popolo. Nessun'altra forza è di pari entità,neppure i penosi e stupidi cani giornalisti italioti nelle mani dei cani morti politici,valgono un millesimo della potenza dei cittadini. Se il popolo vuole elegge e comanda il Movimento5stelle in tutta Italia,facendo morire definitivamente i politici scarti della società al guinzaglio delle lobby e facendo rinascere un paese dalle potenzialità infinite come l'Italia. Auguri ai palermitani e a tutti i cittadini intelligenti e onesti italiani per un futuro a 5 Stelle.
  • Giovanni F. Utente certificato 19 giorni fa
    FORZA MOVIMENTO5STELLE, DALLA SICILIA A TUTTA L'ITALIA!!!
  • beppe z. Utente certificato 19 giorni fa
    Non sanno più a che santo votarsi! La paura gli ha fatto perdere il lume della ragione, non ragionano più, qualsiasi caxxata viene accolta come la fine del M5s. Sono gli unici che non hanno capito che è finito il tempo delle vacche grasse, ormai sono in agonia i cittadini hanno capito il loro sporco traffico QUESTO E' UN SEGNALE CHE STANNO FACENDO GLI ULTIMI RESPIRI!!!!
  • Agostino Nigretti 19 giorni fa
    Grande bella notizia per il governo Fotocopia che può brindare per l'uccisione di un barista;questo da onore ai politici della grande ammucchiata che sostiene i vari governi di turno che quando è stato ucciso un bandito si erano schierati contro chi si era difeso.Mentre per i cretini come me che hanno creduto in un Dio immaginario siamo contenti della bella notizia che la Svizzera ha aperto gli occhi e non si lascia più incatare dalle sirene politiche italiane della Finta Sinistra,finta Destra,Centro,Lega e vari partiti trappola.Ai politici della grande ammucchiata servono i ladri ed è per questo che proteggono la delinquenza zingara-rumena-albanese e alimentano il business della tratta umana pagando 35€ a giorno ogni essere umano dell'esodo biblico pianificato tramite le guerre mascherate in Missioni di Pace.Per i vari governi imposti e governi fotocopia è molto importante salvare un deliquente al posto di un povero italiano che viene massaccrato di botte dopo essere stato derubato. Proprio per questa cinica e crudele realtà, la manodopera specializzata usata dai gestori del territorio possono vantare e dire:Deunciaci pure tanto anoi non ci possono fare niente e se ci denunci peggiori solo la tua decisione.Questa è l'Italia governata dai politici che si fanno vedere che vanno in chiesa,fanno la comunione ed impongono l'accoglienza.
  • Franz M. Utente certificato 19 giorni fa
    La riscossa inizia dal MERIDIONE, cacciamo via la mafia dalle istituzioni! I siciliani, ostaggi di questa gentaglia senza valore ha ora la porta aperta per uscire dalla GABBIA mafiopolitica e finalmente decidere per il proprio futuro- se lo vorranno! Good luck!
  • Claudio Donati 19 giorni fa
    La Sicilia, importante isola immersa nel crocevia della grande storia mediterranea, non può più essere lasciata nelle mani dei pochi approfittatori, sfruttatori senz'anima ma anche senza futuro. Forza e Coraggio al cambiamento con ordine ed onestà che c'è ben altro da fare da oggi e per le nuove generazioni. Grande solidarietà ai siciliani onesti.
  • Pep Gatto Utente certificato 19 giorni fa
    Sì se puede!
  • pasquale 19 giorni fa
    Forello è un 5s, una garanzia per i palermitani!..
  • Pierre jack Utente certificato 19 giorni fa mostra
    La vita è molto semplice se noi non cerchiamo di rendere complicato. Questo è così è rendere la vita più facile e aiuta voi di non perdere la speranza che il signor DelBARIO Alexio mette ha disposizione di coloro che possono pagare di nuovo e ha chiunque soddisfano le condizioni dei prestiti che vanno da 500 a 50.000.000 milioni di euro. Interviene anche per investimenti a breve termine, le risorse e a lungo termine al fine di aiutare a pagare i tuoi debiti. Signor DelBARIO è in relazione a una banca per facilitare e rendere sicure le transazioni. È in collaborazione con il Ministero delle finanze e dell'economia, che lo rende più affidabile. Si lascia una possibilità di dialogo tra le procedure di pagamento e tasso. Per ulteriori informazioni vi preghiamo di contattarci da E-mail: delbarioalexio@gmail.com
  • un siciliano 19 giorni fa
    Ogni paetico provvedimento non potra' fermare la storia.La riesumazione di potenti della prima ora non potra'fermare la corsa.L'onda del movimento travolgera'tutti e tutto.Ormai la gente si e' rotta i c....ordoni .Gli inciuci,le alleanze fra ex nemici non li salveranno.Quando parlo con degli amici che non partecipano ai sondaggi questi mi dicono che voteranno M5S nonostante inesperienza,fango ecc .La Regione Sicilia laboratorio politico per eccellenza sancira' una cosa:il movimento ha conquistato la prima Regione per poi seguitare a conquistare il Paese.Peggio di cosi non si puo'MANTENERE CALMA W M5S
  • sebastiano b. Utente certificato 19 giorni fa
    Buonasera Palermo ai palermitani e alla Sicilia, e così Catania, il progetto è arduo per la resistenza dei vecchi concetti, la chiave l'ha sempre avuta il Popolo è ora di usarla...
  • alessio montanaro 19 giorni fa
    dai comportamenti di grillo questo è un movimento gestito da una oligarchia che rasenta comportamenti fascisti (e ancora non comandate!). Quello che è successo a PArma,a Genova,a Roma e in altre realtà la dice lunga su un movimento che decide con i voti del web, di poche migliaia di votanti (quando va bene), poi se i nomi non vanno bene, la votazione viene annullata e rifatta per far vincere il secondo. Purtroppo di italiani intelligenti ne son rimasti pochi e voi rischiate di vincere perchè cavalcate l'incazzatura ma non incarnate certo ideali democratici. GLi altri sono ladri, assassini legalizzati, malfattori della peggiore specie. Ma voi, voi siete neofascisti, ora anche amici di Putin. Dove andremo a finire. Non lo so. Va tutto a rotoli e voi non assicurate nulla.Se ci farete uscire dall'europa, altro che cure oncologiche o per l'epatite C, non avremo nemmeno i soldi per comprare la tachipirina. E voi sapete tutto o almeno i vostri oligarchi sanno che sarà cosi. Già siamo alle pezze, con voi e le vostre idee/non idee saremo del tutto denudati. LO so che questomcommento voi non lo pubblicherete, ma è quello che penso e mi dispiace tanto, masono convinto che sarò così.
    • Rob Vianello Utente certificato 18 giorni fa
      mi sa che non fai parte degli italiani intelligenti......
  • Diego G. Utente certificato 19 giorni fa
    Complimenti al M5S di Palermo, buttate giù la casta e riprendetevi il vostro territorio e riconsegnatelo ai Palermitani.
  • mario m. Utente certificato 19 giorni fa
    Spero sia la volta buona, auguri a Ugo Forello, futuro Sindaco a 5S della città di Palermo.
  • Lucia K. Utente certificato 19 giorni fa
    Vorrei che questo intervento ed altri di Ugo Forello, meritatamente candidato sindaco di Palermo, fossero più pubblicizzati, anche attraverso la TV dai canali di maggior rappresentanza popolare quale La 7. Si, spero presto poter vedere Ugo da Floris. Rappresenta il coraggio e lo spirito riflessivo del Movimento. Palermo è importante e il vento sta soffiando nella direzione giusta. Giovani come Ugo Forello rafforzano l'ardore di che ama sognare. Ha un buon modo di comunicare, reattivo al punto giusto, pacifico ma diretto e carico di contenuto. Avanti così!
  • vincenzo p. Utente certificato 19 giorni fa
    vuoi vedere che il vero problema di Palermo è il traffico...Forza M5S
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 19 giorni fa
    Anche a livello nazionale i partiti stanno facendo di tutto per evitare una vittoria del M5S ed il peggio deve ancora venire. Speriamo solo che i cittadini siano messi in condizione di poter votare liberamente.
  • giovanni . Utente certificato 19 giorni fa
    LA SOLITA ACCOZZAGLIA DELLA VECCHIA POLITICA CHE DIFENDE STRENUAMENTE LA PROPRIA POLTRONA
  • Adelaide C. Utente certificato 19 giorni fa
    Forza e coraggio cari palermitani, avete la possibilità di CAMBIARE TUTTO!!!Cacciate a calci in faccia quei vecchi politicanti che hanno distrutto la vostra bella città e tutta la Sicilia, cosa aspettate?
  • terenzio eleuteri Utente certificato 19 giorni fa
    La gestione del malaffare nella cosa pubblica si avvale di un habitat umano fortemente colluso e connivente con la politica che l'ha creato a sua immagine e somiglianza! Rompere questa connivenza è la cosa più difficile: sostituire gli introiti che vengono dall'asservimento con altri che vengono dal lavoro e non dalla mala vita! AUGURI
    • Lorenzo Accornero Utente certificato 16 giorni fa
      Ricordiamo il "glorioso" periodo democristiano quello del "vota e fai votare" che tanto clientelismo ha creato con enormi sperperi di denaro pubblico e assunzione solo per raccomandazioni politiche che hanno regalato voti alla mafia. Mafia che ha prosperato grazie ad uno Stato assente(e allo stesso tempo connivente).
  • Giuseppe C. Budetta 19 giorni fa
    LA NUOVA PALERMO La nobilissima Palermo non merita la classe politica che la governa da decenni, corrotta e spesso collusa col malaffare. La nobilissima Palermo merita i politici del M5S, onesti, preparati ed all’altezza del suo potenziale intellettivo e delle meravigliose risorse culturali e paesaggistiche. Temo che a Palermo, nel caso in cui il M5S sia messo nell’angolino dalla coalizione di tutti i partiti storici, l’alternativa sarà data dai forconi.
  • Franco iannucciello 19 giorni fa
    Cari amici del MV5S questo si sa da tempo remoto adesso il MV5S di Beppe Grillo è troppo pericoloso che il MV5S prenda alla conquista di Palermo, e molto più importante di Roma è Torino. Per un semplice motivo particolare Palermo e sotto il Potere di (Stato Mafia Massoneria P2, Giorgio Napolitano berlusconismo verdiniano Alfano Boldrini Sergio Mattarella e Zerbini hanno dichiarato guerra al popolo Sovrano onesti, perché sanno benissimo che il loro impero di Giulio Andreotti è giunto al termine. Perciò andiamo avanti così in onore di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino W L'Italia degli onesti intelligente, grazie a Beppe Grillo è indimenticabile Gianroberto Casaleggio e tutto il MV5S la Vittoria è vicina basta non mollare mai più per il futuro dei nostri figli grazie grazie grazie Franco WMV5S buona serata
  • gianpiero m. Utente certificato 19 giorni fa
    Carissimo Ugo Forello ti faccio i miei sentiti auguri per il successo del Movimento 5 Stelle a Palermo. Sempre e comunque W il M5S. G.Mazz.
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 19 giorni fa
    sarà la fotocopia della situazione politica Italiana!
  • Pier luigi 20 giorni fa
    per carità di Dio...i siciliani in politica?? "cambiar tutto per non cambiar niente" emblematico"l'ora legale" il film di Ficarra e Piccone
    • Lorenzo Accornero Utente certificato 16 giorni fa
      Spero che i siciliani di cui parli,siano una specie in via di estinzione.Perchè noto con orgoglio una folta controparte di siciliani che ha girato il mondo,colti ed evoluti che sogna un cambiamento epocale della Sicilia.
  • giorgio peruffo Utente certificato 20 giorni fa
    I siciliani non sono scemi e non si faranno fregare dai vecchi partiti. Dopo verà fuori che la Mafia, quella vera, non era altro che i vecchi partiti.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus