Le balle dei giornali contro il sindaco M5S Piccitto

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

bufala_piccitto.jpg

"Continuano gli attacchi al M5S e ai suoi amministratori, questa volta accusano Federico Piccitto e la sua giunta di avere aumentato i loro stipendi.
La notizia ovviamente è falsa e priva di qualsiasi fondamento: quello che chiamano "aumento" non è altro che l'adeguamento ISTAT imposto dalla legge (come riportato in questa delibera), e per il quale non c'entra nulla il M5S.
E' come dire che i venditori di pellet hanno deciso di aumentare volontariamente l'iva dei loro prodotti da 10 al 22%, quando sappiamo tutti che a imporlo è stato il PD.

VIDEO Il sindaco Piccitto smonta le balle dei giornali

Lo stesso partito di cui fanno parte i 2 consiglieri comunali che attaccano oggi Federico. Lo stesso partito di cui fa parte Nello Di Pasquale, il deputato da riporto di Crocetta, ex sindaco di Ragusa (che evidentemente ancora rosica) che non sarà ricordato per null'altro in questo parlamento se non per la sua capacità di scodinzolare dietro il suo padrone.
La verità è che Crocetta è ancora stordito dalla "tumpulata" presa a Gela e ha messo subito i suoi alla guida della macchina del fango contro il M5S.
Ad aiutarli ovviamente sono i giornalisti che scrivono senza verificare e che titolano gli articoli con l'unico obiettivo di distorcere la realtà: il sindaco e la giunta del M5S Ragusa si auto riducono lo stipendio del 30% e lo devolvono ai propri cittadini. Questa si che sarebbe una notizia da prima pagina! Viva Ragusa e viva il M5S!" Giancarlo Cancelleri

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Alessio Maggi Utente certificato 2 anni fa
    Io ho aperto il documento linkato. L'ho letto. E come al solito non è pressochè comprensibile! è tutto un rimandare il comma x della legge y che modifica l'articolo z........bla bla bla..... Semplicemente agghiacciante!!! D'altronde si sa, l'ignoranza si comanda meglio signori miei!
  • Mauro B. 2 anni fa
    il fatto quotidiano è diventato il peggiore tra i quotidiani.
    • Maurizio Felleti 2 anni fa
      http://bologna.repubblica.it/cronaca/2013/11/04/news/cene-70206802/ accusano noi per pararsi il culo, es la repubblica, pagina di Bologna, ho il vomito di questo paese
  • alvise fossa 2 anni fa
    "VENDUTI"
  • chepoverini 2 anni fa
    Il fondi comune non c'e` più , non c`e` più in compenso però sono obbligati..dico obbligati..ad aumentarsi lo stipendiuccio con arretrati..che tenerezza..e mo` come faranno a vivere dopo cotanta tanta sfiga?.? Ho votato m5s ma questo non vuol dire che tutto quello che fanno non vada criticato..Se non c'e` coerenza e chiarezza 5s va a finire come il PD ...
    • maurizio b. Utente certificato 2 anni fa
      scusate i 50 cent erano x le mense dei bambini
    • maurizio b. Utente certificato 2 anni fa
      se fosse come dici tu non ci sarebbe nessun motivo x andare a lavorare tutti i giorni come fanno i politici grillini, prova a guardare la dove i comuni regioni sono retti dai 5 stelle vedrai che in nessuna parte della nazione il movimento 5 STELLE toglie al popolo ,al contrario dà ,mi ricordo di pomezia x l'aumento di 50 cent LA Republica quanto fece scalpore publicando cose insensate in tutta italia oggi chiude l'anno co 400.000 £ attivo .PARMA LIVORNO presa con il voto x la poverta ormai diffusa di quella città potrei fare altri esempi, Ciivitavecchia, comunque o ci credi o no , ti saluto e non farti prendere dall'ira hai tutte le ragioni ma la causa sono i bastardi che governano da roma ciao
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 2 anni fa
    Casualmente questa bufala esce prima dei ballottaggi in Sicilia. Massima diffusione, devono smetterla di diffondere falsità allo scopo di screditare solo una parte politica andando a pescare il pelo nell'uovo quando loro (il PD) ha le giunte infiltrate dalla mafia e gli arrestati. Stesso discorso per Orfini che va querelato, uno che va a dire che la mafia di Ostia tutti i giorni scrive cose a sostegno del M5S (cosa del tutto falsa) basando i suoi attacchi su un like su Facebook che chiunque può mettere deve renderne conto, questa è diffamazione pura
  • cristina cassetti 2 anni fa
    e lo ha fatto anche il Fatto Quotidiano che mi ha anche censurato un mio commento di protesta!
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 2 anni fa
    Giornalisti, politici, intrallazzoni e pattume umano che striscia nel sottobosco dell'amministrazione pubblica dovrebbero accendere una candela al M5S che di fatto, con la sua esistenza, sta impedendo che si formino quelle frange estremiste che tenterebbero di scardinare il "disordine costituito" che ha sostituito la classe dirigente. Comunque: Di nulla lo facciamo volentieri, dovere. Se non ci mettiamo una pezza noi non oso immaginare le possibili derive.
  • Andrea Zanella Utente certificato 2 anni fa
    E ricomincia la caccia alle streghe, il pd non ha gradito che il M5S non sia scomparito dalle ultime elezioni, quindi ordina ai suoi servi giornalisti di attaccare con tutto quel che hanno! Patetico beota!
  • Stefano fabbri 2 anni fa
    Ma questi soldi eccedenti alla fine vanno in un fondo oppure nel loro tasche?e' vero che da inizio 2015 non si sono più' tagliati lo stipendio?grazie
  • Angelo 2 anni fa
    Cancelleri, scusi il fuori tema, ma era il 19 marzo, quando ad una domanda lei mi rispose: "assumo informazioni e le faccio sapere", oltre a non aver saputo, mi dispiace che una forza politica come il M5S,fatto da cittadini comuni, spesso (questo non è riferito solamente a Lei) non risponde alla cosidetta base, tranne quando si conoscono i numeri personali. Cordialmente
  • Raffaele Franco 2 anni fa
    Scusate, ma voi tutti che ideologizzate la rete perché non fate un giro sul sito del comune di Ragusa e leggete le due delibere di giunta (una è del 29/4/2015 e l'altra è del 15/5/2015) per rendervi conto se si tratta di una bufala o meno? In una si prevede l'adeguamento ISTAT e il pagamento degli arretrati fin dal 2013, che, diversamente da quanto si vuol far credere, non era obbligatorio; Con l'altra la giunta ha revocato la precedente delibera con la quale si era deciso di destinare il 30 % dell'indennità degli amministratori a fini sociali, riprendendosi anche ciò che era stato già accantonato. Nella delibera c'è scritto che gli amministratori provvederanno personalmente a devolvere le somme per iniziative varie. Ditemi, per piacere, se questo non significa prendere per il culo!
    • Fabrizio 2 anni fa
      Già che c'eri, potevi postare il link delle due delibere, c'est plus facile.
    • Dado Q. Utente certificato 2 anni fa
      anch'io vorrei maggiori delucidazioni su questo cambiamento , perchè anche a me sembra una presa per il c..o questo voler devolvere personalmente il 30% dei loro emolumenti che si erano impegnati a fare.A questo proposito chiederei al garante Grillo un controllino.
  • Ezio Bigliazzi Utente certificato 2 anni fa
    IN TURCHIA I GIORNALISTI CHE NON SONO COLLUSI COL GOVERNO SONO IN CARCERE, DA NOI ALTRI IL PROBLEMA NON SUSSISTE.
  • Jessica Tonolo 2 anni fa
    Scusate, ma nel file in allegato al post c'è scritto che il 30% in genere finisce in un fondo istituito con la deliberazione n.85/2014, ma è stata approvata all'unanimità dalla Giunta Comunale questa delibera (che era una proposta) dove il 30% non viene versato nel fondo perché i singoli intendono devolverli direttamente per acquistare beni da regalare al comune... adesso, io non sono esperta di questi documenti e magari mi sbaglio (che è facile) ma non mi pare proprio la stessa cosa...
  • #M 5 S Utente certificato 2 anni fa
    Alcuni giornalisti sono palesemente venduti
  • guido ligazzolo Utente certificato 2 anni fa
    ma chissà se chi ha riportato velocemente le notizia, darà la rettifica con pari velocità e risalto! E non ti curar di lor, ma guarda e passa!
  • Arturo De Lisi Utente certificato 2 anni fa
    Che a Ragusa l'ex Sindaco passi il suo tempo a ciarlare con giornalisti [i soliti!] per creare falsi scoop è un dato conosciuto ai più. Ma la diffamazione, distogliendo l'opinione pubblica con titoloni [inutili per altro] è una novità. In ogni caso la maggior parte dell'opinione pubblica conosce l'agire del M5S e del Sindaco Piccitto. I consensi in crescita nelle ultime amministrative ne sono la prova. Lasciamoli attaccare [inutilmente!] e controbattiamo con l'onestà che sta prendendo al meglio sulla società grazie ad un esercito di milioni di italiani che ancora conservano la dignità della gente che vuole l'onestà. L'ex Sindaco di Ragusa e i megafoni pseudo giornalisti che hanno fatto e continuano a fare affari con loro, lasciamoli nel loro angolo di solitudine. Giornalisti ai quali ricordo che grazie al loro nutrirsi di clientelismo, ci hanno messo al 73 esimo posto per libertà di stampa nel mondo. Sic! Saranno i Ragusani e la Sicilia intera a farli vergognare per essere stati inetti, in termini politici e comunicativi, ed ora non gli resta che diffamare. Per altro inutilmente!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus