Neanderthal man

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

neanderthalman.jpg

Berlusconi è ormai un nome evocativo, crepuscolare. Ci riporta al nostro passato, come quelle vecchie canzoni che riascoltate ci proiettano ad altre età, i cosiddetti "good oldies song". Chi non si ricorda "Neanderthal man" e chi non la associerebbe subito al vecchio pregiudicato?

I'm a neanderthal man/
You're a neanderthal girl/
Let's make neanderthal love/
In this neanderthal world...

Il suo partito sta scomparendo, lo votano ormai i nostalgici e qualcuno dei suoi coetanei. Quando va in televisione fa crollare lo share che, per un prodotto televisivo quale lui è, è il punto di non ritorno. La sua politica dei due forni, così battezzata da Brunetta, in cui un giorno salva il governo Renzie (per un alto senso di responsabilità...) e lo stesso giorno lo critica (per salvare la faccia), politica che gli farebbe perdere voti è in realtà sempre la stessa, perché sempre di un forno solo si tratta: delle sue aziende e dei suoi interessi economici. Finché rimane in naftalina e appoggia il governo Renzie/Napolitano salva il malloppo, in caso contrario del doman non v'è certezza come ai tempi in cui gli subentrò Rigor Montis e il suo impero economico stava franando in pochi giorni. Nel gioco della Torre tra Forza Italia e tutti coloro che ne fanno parte e i suoi interessi economici Berlusconi non ha dubbi, non si fa remore a sacrificare il suo vecchio partito: non ha un programma, non fa opposizione ma neppure governa. Non c'è una sola ragione per votarlo. A questo punto meglio appoggiare il suo sosia telecomandato, Renzie, se questo serve a salvargli il culo. E' un ermafrodita politico. Ha già messo le mani avanti per il dopo elezioni (per il bene del Paese...) se l'economia dovesse tracollare è disposto alle larghe intese, anche larghissime. Cosa non si fa per l'argenteria di famiglia. Un consiglio non richiesto ai forzisti, abbandonate la nave, il comandante ha già preso il largo con l'unica scialuppa di salvataggio.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 3 anni fa
    Berlusconi non è il solo che dovrebbe essere allontanato dalle istituzioni. Gli arrestati di oggi per tangenti e furti sono gli stessi che venti anni fa venivano arrestati per le stesse ragioni e questa non è solo follia ma si tratta di un vero e proprio crimine da parte di chi doveva assumersi la responsabilità di scegliere, a chi affidare incarichi importanti nell’amministrazione pubblica. Sorvolare su una cosa di così vitale importanza come quella di non avere nelle più alte cariche dello Stato gente inaffidabile, li rende colpevoli più ancora degli stessi criminali. Assistere a questi sozzi spettacoli, a queste rapine economiche e morali, compiute delle più alte cariche dello Stato, non dovrebbe stupire se la popolazione provi il desiderio di imbracciare un mitra e usarlo contro chi, in meno di venti anni ha portato il nostro paese alla rovina. i nemici vanno combattuti e questi malviventi sono i veri nemici del nostro paese! Combattere contro il male è un sacrosanto dovere dei popoli perché non è possibile che un paese civile debba essere governato da delinquenti, che rapinano il patrimonio pubblico gettando nella disperazione una popolazione già impoverita dalla “crisi”. E’ urgente riportare la politica alla legalità, necessita chiamare all’appello tutti i cittadini più preparati, gli intellettuali onesti, che per fortuna abbondano nel nostro paese e tutta la popolazione civile, per studiare un piano di risanamento delle istituzioni o una rivolta collettiva, unendo le forze per formare un corpo unico, che disintegri questi avanzi di galera e sostituirli con gente sana, capace e onesta!
  • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
    Ho visto le menti migliori della mia generazione distrutte da un piatto di pesce persico in una pizzeria. - Ho visto giovani promettenti rovinati dalle buone compagnie. Li ho visti rubare droga per comprarsi un'autoradio. - Ho visto i teorici della coppia aperta rovinati dagli spifferi! - Ho visto donne manifestare in piazza contro l'aborto e poi avere dei figli a cui piace Masini. - Ho visto un giovane bellissimo uscire da una discoteca di Rimini: "extasi per tutti, facciamoci!!! L'ho visto saltare sulla sua Ferrarina Testarossa, partire sgommando a 280 all'ora...e schiantarsi contro il primo albero. E ho pianto. Perchè era un tiglio bellissimo!!! ------------------ (da monologhi di Paolo Rossi) ;P
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus