Il ritmo di Renzie: più tasse per più poltrone

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

ritmo_renzie_tasse.jpg

>>> Oggi ore 20.30 il discorso di fine anno di Beppe Grillo sarà trasmesso su: http://bep.pe/DiscorsoFineAnno. Resta aggiornato su Twitter con #IoGuardoBeppe

"Renzi aumenta le tasse agli italiani, ma tiene intatte le Poltrone. Ancora una volta solo slogan e promesse da parte del Governo. Mentre da un lato con la legge di stabilità Renzi ha aumentato le tasse per gli italiani (sulla casa, sul lavoro, sulla scuola, sulla sanità, ecc), dall’altra ha mantenuto intatte le poltrone di moltissimi dirigenti e dipendenti di società partecipate ed enti totalmente inutili che costano ai cittadini italiani circa 10 /12 miliardi di euro annui. Quasi quanto il reddito di cittadinanza proposto dal M5S.

I costi delle poltrone
Dal CNEL che ci costa 20 milioni di euro l’anno, con il proprio Presidente Antonio Marzano (ex ministro del Governo Berlusconi) che percepisce uno stipendio annuo di 217.000 mila euro, all’Istituto Nazionale della Montagna che ci costa circa 500 milioni di euro l’anno, passando per il Centro Piemontese di Studi Africani, per arrivare all’Istituzione per la Conservazione della Góndola, all’Unione Italiana Tiro a Segno, alla Fondazione Marconi, alla Cassa Conguaglio GPL, all’Istituto Agronómico dell’Oltremare, alla Arcus, all’Enit e così via sino a contarne circa 11 mila. Molti di questi assolutamente privi di alcuna utilità per i cittadini e ben 1454 addirittura formalmente inattive secondo l’Istat, nonostante abbiano comunque un cda ben retribuito. Agenzie, consorzi, società partecipate totalmente sconosciute ai cittadini e spesso composti da soggetti non identificabili e non identificati.

Enti inutili salvati con aumento delle tasse
Il CNEL per esempio, nonostante sia un organo previsto dalla Costituzione, riceve fondi anche dal Ministero del Lavoro e non ha alcuna vera utilità. Pensate che la sua principale funzione è quella di dare pareri al Governo e al Parlamento tra l’altro neanche vincolanti. In 52 anni di attività e ingenti stipendi corrisposti, chiaramente con i soldi pubblici, ha solo proposto 11 bozze di proposte di legge. Null’altro. O come l’ONC che solo per redigere qualche rapporto per gli immigrati ci costa oltre 250 milioni l’anno. O l’Enit, l’agenzia che dovrebbe rilanciare il turismo itálico, che ci costa quasi 20 milioni di euro l’anno. E che solo nel 2013 ha speso ben 138 mila euro per comprare giornali e riviste ed è stata anche oggetto di indagini da parte della Procura di Roma. Bastava eliminare molti di questi enti per evitare che gli italiani ricevessero vere e proprie stangate di tasse e imposte sulla casa, sui redditi, sui servizi sanitari, sull’iva, sulla scuola o persino sul pellet (prodotto di prima necesità che serve semplicemente a riscaldare le case). Vergognoso! Invece no. Nonostante il Commissario alla spending review Carlo Cottarelli ne avesse individuati diversi da eliminare con procedura d’urgenza, Renzi ha ritenuto opportuno mantenere in vita molte poltrone, infilando ad hoc norme di salvaguardia nella scellerata bozza della legge di stabilità (con parti totalmente mancanti e commi inesistenti), sulla quale nella notte tra il 18 e 19 dicembre è stata posta l’ennesima fiducia (al buio) da parte del Governo, in un clima istituzionale surreale e mai vissuto sino ad allora, come hanno raccontato coloro che lavorano in Senato da oltre 30 anni.

Stipendi d'oro
Ma evidentemente mantenere a vita le poltrone, le consulenze, le indennità, i lussi e gli stipendi d’oro porta al Governo Renzi voti, consenso e futuri equilibri elettorali. Ciò nonostante molti di tali enti non fanno altro che alimentare corruzione e concussione. Altro che carrozzoni da cancellare o tagli da applicare. Solo slogan da parte di Renzi. Null’altro. Ai cittadini, purtroppo, solo ulteriore tasse e imposte. Nel frattempo il M5S si batterà con tutte le proprie forze per spazzare via definitivamente caste e privilegi e per ridare, con responsabilità, davvero senso alle Istituzioni.
M5S Parlamento

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • PROF MARCELLO PILI 3 anni fa
    CARO GRILLO ( II PARTE ) STRINGENDO ALL'ESSENZIALE HO DETTO CHE LA POPOLAZIONE ITALIANA E' STATA DIVISA IN 3 CATEGORIE PER CIASCUNA DELLE QUALI C'E' UNA TRAPPOLA DIFFERENTE , CHE NATURALMENTE DOVREBBE PREVEDERE CHE UNO O CADE IN UNA TRAPPOLA O IN UN'ALTRA - E NON E' LASCIATO DI NON VOTARE PERCHE' QUESTA E' LA FREGATURA ORIGINARIA DEI SANTI COSTITUENTI PCI-DC PER CUI CHI NON VOTA NON CONTA ( E CHI VOTA DEVE STARE IN UNA FREGATURA O L'ALTRA E NESSUNO PUO' STARE FUORI DI FREGATURA ). LE -3 CATEGORIE DI POPOLAZIONE SONO : 1°) DEBOLI ANCHE POVERI SOTTOMESSI + FURBI DEL RICARICO MERCANTILE DEL 2000% INNESCATO DAL CAMBIO DI PRODI + PUBBLICA OCCUPAZIONE-INVENTATA A CARICO DEI FRATELLI E DEI PADRI SU REDDITO GIA' DA LORO PRODOTTO ( DC ). 2° ) ANTICLERICALI DI POCA SCUOLA E CHE DEVONO LAVORARE , PER CUI SI APPRESTA UN PARTITO CHE FA UN PATTO CON TUTTI ( OBBLIGATI ) E I DIRIGENTI SERVONO I PRETI ( PARTITO COMUN ). 3 ° ) LIBERI PENSATORI CHE SONO LA MAGGIORANZA ( M5S + NON VOTANTI ) CHE VENGONO TURLUPINATI COME FAGIORLI CON 2 TECNICHE DIVERSE . GRILLO E' ASSALITO DI CONTINUO ( PERCHE' TUTTI QUELLI DEL 1° E 2° PUNTO --DC-PC HANNO L'OBBLIGO DI PATTO COSTITUTIVO DI AGGREDIRE GLI ALTRI A COMANDO ) E I NON VOTANTI RIMOSSI ( ANCHE QUESTO PER STATUTO DI PATTO MAFIOSO DI APPARTENENZA ) IN QUESTO MODO LA MAFIA E' SERVITA !!! E GLI INTOCCABILI DEVONO SOLO ESERCITARE LA PREDAZIONE E IL FURTO BENEDETTI DAI PEDOFILI DI dio CHE SOPRAVVEDONO CON ORGANIZZAZIONE SEGRETA O PALESE PARALLELA ALLO STATO ( DI DEGRADO ) CHE E' L'ANTICIPO DEL PARADISO-SUICIDIO DEGLI ESSENI -RACCONTATI DA GIUSEPPE FLAVIO . QUESTA E' LA POLITICA ITALIANA E MONDIALE , E NESSUNO CREDA ALLE BALLE QUOTIDIANE . QUESTA E' SOLO LA COSTRUZIONE DELL'INFERNO IN TERRA CHE GIA' C'E STATO PER 1000 ANNI E DESCRITTO DA DANTE NELL'INFERNO -DOMINIO DELLA CHIESA CATTOLICA. GRILLO LA MANO E TUA !!! E FARE FINTA DI FARE E NON FARE--PURE CON BOICOTTAGGIO INTERNO ED ESTERNO NON SCUSA---VED BERLUSC
  • Notizie informatica Utente certificato 3 anni fa
    Devi morire Renzi. Devi morire infame
  • gerardo lofoco 3 anni fa
    Al di sopra dei 5.000,00 euro al mese netti,sono tangenti mascherati da stipendi!!
  • PROF MARCELLO PILI 3 anni fa
    CARO GRILLO IL FILM DI IERI "GLI INTOCCABILI " DI MAFIA DI AL CAPONE CI RIPORTA AGLI INTOCCABILI DI ITALIA POLITICO - MAFIOSI PRESUNTO INTOCCABILI PER IL FATTO CHE NON SI TOCCA IL PUNTO CENTRALE DOVE FA IL NIDO IL MALE E IL FALSO CHE SONO LE -2 TORRI GEMELLE COSTRUITE NELLA CUPOLA SOPRA IL CIRCO DI NERONE -VATICANO . OGGI L'ARRESTO DI PRETE PEDOFILO DI ARGENTINA A ROMA ,PORTATO A ROMA ( PER PREMIO ?),MENTRE IN ITALIA QUESTA BESTIALITA' E' FORSE DEPENALIZZATA ?HA DATO CHE E' RARO SENTIRE DI PRETE PEDOFILO , MENTRE LE STIME DI PEDOFILIZZATI A NUOVE ENTRY SAREBBE DI 30.000 ALL'ANNO ,E QUINDI ARGOMENTO CHIUSO ? LA SOSTANZA DELLA POLITICA SI RIPETE COME FREGATURA DEL CITTADINO ADULTO CHE LASCIA FARE BESTIALITA', PERCHE' CON CIO' SI DIMOSTRA VILE E QUINDI DEPREDABILE AD USO DI BANDITI DI dio , MAGARI PEDOFILIZZATI- IN USO DI INTOCCABILI ( I PEDOFILIZZATI SONO INTOCCABILI ?) ALLORA , DA QUESTA PREMESSA DI ALCUNI PRETI PEDOFILI CHE SI PRENDONO L'INIZIATIVA DI BESTILITA' DERIVA CHE CHIUNQUE LASCIA ANDARE QUESTA COSA E' CONSIDERATO CON LA LEGGE BESTIALE DI SOTTOMESSO - E QUINDI DEPREDATO ED OGNI COSA IN ATTO OGGI CHE SI FINGE DI FARE DERIVARE DA ANALISI ECONOMICHE O MONETARISTE DI CAMBI O EQUITA' DEI SALARI , O BOSOGNO DI OCCUPAZIONE O DI BISOGNO DI SOSTEGNO ECONOMICO . NULLA DI CIO' E' VERO !!! TUTTO E' ORGANIZZATO PERCHE' CHI PRETE PEDOFILO DI MERDA PARTE CON QUESTE BESTILITA' PROSEGUE CON LE ALTRE DERIVATE DALL'ASSUNTO DI DOMINIO TOTALE DEI CITTADINI CHE ACCETTANO QUESTO . I SOTTOMESSI SONO ORGANIZZATI IN : 1°)STUPIDI AUTOCONSENZIENTI ANCHE SE POVERI + ALTRI CHE TRAGGONO DEL VANTAGGIO DEL RICARICO MERCANTILE DEL 2000% PER IMPOVERIRE PER DOMINARE GLI ALTRI CITTADINI . CIOE' CHI PARTECIPA ALL'IMOVERIMENTO DEGLI ALTRI HA IL PREMIO DI PREDA --POI MUORE ANCHE LUI . 2 °) ANTICLERICALI CHE DEVONO TROVARE UN LAVORO E VENGONO RECLUTATI CON IDEE DI SOMMO BENE - E FREGATI DAI CAPI -SOTTOMESSI AI PRETI- 3°) 3°) STATO DI LIBERI TURLUP
  • gian.gutti 3 anni fa
    MA CHE COSA E' L'ITALIA?? SENZA DUBBIO UNA NAZIONE MERAVIGLIOSA PER QUANTO CONCERNE LA STORIA,L'ARTE,L'ARCHEOLOGIA,INSOMMA CREDO CHE IN PASSATO SIA STATA IL CENTRO CULTURALE EUROPEO DA CUI TANTE NAZIONI HANNO ATTINTO PER LA LORO CIVILIZZAZIONE. MA PURTROPPO ATTUALMETE IL NOSTRO PAESE E' L'ESEMPIO DELLA DISONESTA' POLITICA DA CUI TUTTE LE NAZIONI DELL'U.E. SI TENGONO ALLA LARGA. DA DECENNI COESISTE ASSOCIATA COME CASTA UNA ORGANIZZAZIONE DI POLITICI DELLA MASSIMA DISONESTA'. L'ESEMPIO LO VIVIAMO QUOTIDIANAMENTE CON TANGENTISTI E ASSATANATI DI DENARO PUBBLICO - VEDI IL MOSE,L'EXPO,IL PONTE DI MESSINA, LA MAFIA CAPITALE, L'ETERNA COSTRUZIONE DELL'AUTOSTRADA CALABRESE, INSOMMA TANTE ATTIVITA' DALLE QUALI I POLITICI SI ACCANISCONO COME SANGUISUGHE. INOLTRE LA DISONESTA' DI ATTRIBUIRSI E CONCEDERSI POLTRONE E COMPENSI LUCROSI A DANNO DELLA COLLETTIVITA'. ANDIAMO ALL'ATTUALE : PUR DI NON RIDURSI I LORO LUCROSI E DISONESTI STIPENDI I NOSTRI GOVERNANTI CON A CAPO IL PARASSITA RENZI NON LESINA DI AUMENTARE LE SATTE CHE RISULTANO LE PIU' ALTE D'EUROPA. E ADESSO ADDIRITTURA LE PELLET" MATERIALE CHE SERVE PER IL RASCALDAMENTO" , POI L'AUMENTO DELL'ACQUA,SULLA BIRRA, SULLE SIGARETTE ELETTRONICHE,E COSI VIA. AI NOSTRI GOVERNANTI NON BASTA IMPORCI LA TASI, L'IMU,LA TARI, LA TARSI,L'IRPEF, L'IVA, L'IRAP, LA IUC,L'ADDIZZIONALE COMUNALE SIA SUGLI STIPENDI E LE PENSIONI, E TANTE ALTRE TASSAZIONI STROZZINE. CI MANCA SOLO CHE CI TASSANO L'ARIA CHE RESPIRIAMO. MA AI POLITICI?? A LORO STIPENDI D'ORO E PRIVILEGI VERGOGNOSI. POI SE QUALCUNO DI LORO VIENE INQUISITO PER DISONESTA'AMMINISTRATIVA LORO SI PROTEGGONO CON L'IMMUNITA PARLAMENTARE, E COMUNQUE SE DISGRAZIATAMENTE VENGONO CONDANNATI " COSA ECCEZIONALE" ALLORA GLI VENGONO CONCESSI I VITALIZI, PENSIONI D'ORO E TANTI SCANDALOSI PRIVILEGI. E AL POPOLO?? TASSE E POI TASSE E DISOCCUPAZIONE, PRECARIATO, ESODATI, CASSINTEGRATI, E TANTO INCREMENTO DELLA POVERTA' DELLE FAMIGLIE DI LAVORATORI. POLITICI SIETE LA VERGOGNA D'ITALIA. FATE SCHIFO
  • Stefano M. Utente certificato 3 anni fa
    Per chi se la fosse persa, un' esempio di coerenza e trasparenza. "Con il nuovo Presidente ci giochiamo i prossimi sette anni. È un passaggio decisivo per la stabilità delle istituzioni repubblicane. Una scelta epocale. Bisogna essere pronti a collaborare, in nome dell'interesse nazionale". A metà dicembre il deputato Tommaso Currò ha chiuso con il Movimento cinque stelle. In Aula, con un gesto dirompente, ha ferito lo staff della Casaleggio associati. E ha pagato un prezzo personale molto alto: "Telefonate a casa, brutti messaggi. Minacce. 'Sappiamo dove stai'". Nel 2015 è pronto a rimettersi in gioco. A cominciare dalla sfida per il Colle. Partiamo proprio dal Quirinale. È possibile dialogare con il Pd, coordinando l'azione degli ex cinquestelle e dei critici che ancora militano nel M5S? "Sinceramente ci sono difficoltà con alcuni dei miei ex colleghi, ma solo perché ufficialmente sono ancora nel gruppo. Coi i deputati e i tanti senatori usciti dal Movimento, invece, già possiamo ragionare. Anche questo è fare politica: muovere opinioni nell'interesse della nazione. Non c'è nulla di sporco, nessun inciucio. Anzi, è doveroso". C'è già un nome buon per il Colle? "C'è bisogno di una personalità unificante, questo mi sento di dirlo. Una figura politica e di indiscussa moralità. Però non è giusto discutere dei nomi, adesso. E Grillo invece cosa fa? Già ne avanza uno. Una scorrettezza, in questa fase. E anche un modo per bruciarlo". Ci saranno altri addii, nel Movimento. In tempo utile per la partita del Colle? "Rispetto i miei colleghi. Il mio gesto così forte, nella sede ufficiale che è l'Aula - è certamente frutto di una posizione condivisa da molti nel gruppo parlamentare. Diciamo che ognuno avrà la capacità di autodeterminarsi".
    • Stefano M. Utente certificato 3 anni fa
      Più in generale, è pronto ad assumersi la responsabilità di confrontarsi con il Pd, assieme ai grillini critici e agli ex grillini? "Come singolo non ho poteri. Ma se in Parlamento le voci critiche, dentro e fuori dal M5S, riusciranno a coagulare posizioni comuni, perché no? È nostro dovere farlo". L'hanno chiamata, dal Pd? "Ho ricevuto messaggi di solidarietà. Tutti personali, nulla di politico. Apprezzo molto un atteggiamento così discreto". Dica la verità: è di sinistra. "Non l'ho mai nascosto. Anzi, in origine nel Movimento ho trovato interesse per l'ambiente, i diritti civili, la solidarietà. Ora invece Grillo ha scelto la destra di Farage". Ma lei è già in maggioranza? "No, ho solo votato con la maggioranza sull'Europa. Il M5S, invece, si batte contro l'euro e si è ridotto a scimmiottare Salvini". Facciamo un passo indietro: è stata dura strappare? "Un attimo dopo l'intervento alla Camera stavo letteralmente svenendo. È stata una scelta squisitamente politica, eppure dolorosissima. Sapevo che ci sarebbero state ripercussioni serie per la mia vita politica e personale". Dopo un anno e mezzo di tensioni, cosa l'ha convinta? "La dirigenza ha tradito i principi fondativi. Ho preso atto dell'irriformabilità del Movimento e del gruppo. Colpisce l'illiberalità, soprattutto. C'è una diarchia, poi ci sono molti deputati che lavorano seriamente, però sono solo degli esecutori. Li rispetto, ma c'è un problema di dignità. Per la Costituzione dobbiamo rispondere alla nostra coscienza, solo dopo ai partiti: a questo principio mi sono attenuto". La democrazia diretta è fallita? "Io proposi un congresso e l'elezione di organi di governo interni. Cosa hanno fatto? Hanno nominato un direttorio dall'alto. Tutto si riduce a un sondaggio, spesso scorretto e pilotato. Bisognerebbe innanzitutto esercitarla, la democrazia. E invece hanno costruito una macchina dispotica ".
  • Elia g. Utente certificato 3 anni fa
    si dice poco sulla piramide fraternità internazionale che gestisce il sistema schiavitu' debito. l'ebetino non é andato a caso negli stati uniti per chiedere l'affiliazione...
  • sibila12 3 anni fa
    Va bene... Lo sappiamo da decenni che è un continuo aumentare le tasse agli "itagliani", che i costi delle poltrone del CNEL, delle Agenzie, del Consorzi, delle Cooperative, delle Società partecipate, degli enti inutili, degli stipendi d' oro SONO ENORMI... ma questa è informazione nota e risaputa. Cosa si deve fare dal momento che il TUTTO è regolato da leggi? Continuiamo a belare, e tutto continui pure fino all' orizzonte degli eventi per esserne ingoiati definitivamente. I rappresentanti del M5S si assottigliano sempre più grazie ai voltagabbana (i famosi maiali di Orwell, vera bibbia della politica) che si rivelano più scorretti e opportunisti della "CASTA" medesima che tanto contestavano (prima). Cosa si fa? Cosa si fa? "Elementare,cittadini, elementare...Si paga, come sempre. Ce lo dice l' Europa". Sibilla12
  • gian.gutti 3 anni fa
    UN'ALTRA FIGURA DI MERDA DA PARTE DI RENZI ALL'ESTERO. IL PARASSITA RENZI E' ANDATO IN ALBANIA E SI E' INCONTRATO CON IL PREMIER ALBANESE AL QUALE HA ESTERNATO LA VOLONTA' DELL'ITALIA DI SOLLECITARE L'ADESIONE ALLA U.E. IN RISPOSTA IL PREMIER ALBANESE HA INVITATO I NOSTRI INDUSTRIALI A INVESTIRE E APRIRE AZIENDE IN ALBANIA PERCHE' NEL SUO PAESE LE TASSE SUI PROFITTI AZIENDALI SONO AL MASSIMO DEL 15%. IL CRETINO RENZI NON HA TROVATO UNA PAROLA PER CONTESTARE QUEST'INVITO. LUI IL RENZI E' CAPACE SOLO DI SVENDERE LE AZIENDE ITALIANE, OLTRE A FARLE ESODARE ALL'ESTERO CON AUMENTI VERGOGNOSI DELLE TASSE SUGLI UTILI AZIENDALI. BEL CONNUBIO TRA RENZI, IL BABIONE DI NAPOLITANO E IL PUTTANIERE DI MAROCCHINE BERLUSCONI. E COSI CON LA MASSIMA DISONESTA' POLITICA IL NOSTRO PAESE HA IL RECORD DELLA DICCUPAZIONE GIOVANILE AL 43% QUELLA ADULTA AL 14% CASSINTEGRATI, ESODATI PRECARIATO INSOMMA LA DISTRUZIONE ECONOMICA DELLE FAMIGLIE ITALIANE. E ADESSO CON IL 2015 ALTRE TASSE : AUMENTO DELLE TARIFFE STRADALI,AUMENTO DELL'ACQUA,AUMENTO DELL'IRPEF PER GLI ARTIGIANI,AUMENTO DELL'IVA SULLE PELLET"SCARTI DI LEGNAME PER IL RISCALDAMENTO", TASSA SULLE AUTO STORICHE,AUMENTO DELL'IRPEF SUL TFR IN BUSTA PAGA, AUMENTO DELLE TASSE SULLE PENSIONI ALTERNATIVE, INSOMMA ALTRO INCREMENTO DELLE TASSE DI CUI GIA' ABBIAMO IL RECORD IN EUROPA. MA GLI STIPENDI D'0RO AI POLITICI E AMMINISTRATORI PUBBLICI?? BE QUELLI NON SI TOCCANO. MA I POLITICI INQUISITI? CON L'IMMUNITA' PARLAMENTARE QUELLI NON ANDRANNO MAI IN GALERA. MA I POLITICI CONDANNATI?? BE A QUELLI GLI SI DANNO I VITALIZI" VEDI CUFFARO E DELL'UTRI" E AI TRADITORI DEI PARTITI CHE LI HANNO PRESENTATI E PROPOSTI AL GOVERNO?? VEDI SCILIPODI, RAZZI, E ALCUNI DEL MOV. 5 STELLE? BE QUELLI POTRANNO FARE IL PORCO COMODO ESSERE PAGATI PROFUMATAMENTE E VENDERSI AL MIGLIORE OFFERENTE. ALLORA MOV 5 STELLE QUANDO RENDERAI NOTI I TUOI PROGRAMMI A FAVORE DELLA POPOLAZIONE?? SFRUTTA L'ONESTA' DEI DI BATTISTI, DI MAIO, LA TAVERNA E TANTI ALTRI E IL POPOLO TI SEGUE
  • Michela Pruna Utente certificato 3 anni fa
    Gentile signor Beppe Grillo,apprezzo molto ciò che lei sta facendo per gli italiani,ma la prego di non dimenticare che ci sono molti italiani, ne giovani ne vecchi che non lavorano e lei parla di giovani e disabili, io sono educatrice professionale e ho lavorato molti anni con queste persone piene d'amore e grazia, li ricordo tutti,purtroppo la storia dei badanti,ci ha tolto il lavoro,avessi denaro aprirei una comunità per persone disabili e le assicuro che si possono fare 1000 cose con e per queste persone speciali e deliziose.La prego di non dimenticare che, come ha detto lei,l'italia è un popolo di pensionati,in ogni caso chi ha quasi 50 anni ed è disoccupato da quasi 5 anni, deve mangiare e vivere. L'operato del suo Movimento del quale fanno parte persone competenti,intelligenti, è encomiabile.Non lasciate morire chi ha quasi 50 anni e presto sarà solo.La saluto cordialmente e le auguro un 2015 di vittoria,non fine a se stessa ma vittoria per ciò che lei sta facendo per L'Italia.Cordialmente la saluto e la ringrazio per la gentile attenzione.Michela Pruna
  • Maria R. Utente certificato 3 anni fa
    Renzi fa solo quello che gli conviene per avere più voti non certo il bene dei cittadini italiani...comincia a venirmi la nausea...Ma quando finalmente gli italiani capiranno chi è veramente chi ci governa e smetteranno di votarli? Secondo me ci vuole più informazione,quello che viene detto qui deve essere divulgato anche con altri mezzi, internet non basta...non tutti sanno usare il computer, specialmente le persone di una certa età...così apriranno gli occhi e voteranno per l'unico partito onesto rimasto: il M5S!! BUON 2015!!
  • r.v. 3 anni fa
    Spero che quest'anno sia un anno di manifestazioni ad oltranza organizzate dal M5S sotto Piazza Monte Citorio. E' l'unico modo per farci sentire ancora pacificamente. Buon Anno a noi!!!!
    • semprecosi .., roma.. Utente certificato 3 anni fa
      !
    • luigi vaccaro 3 anni fa
      sono d'accordo con te ,però devo ribadire a grillo che per noi della rete va bene perché entriamo in internet ,ma il resto della popolazione italiana (parlo di milioni di anziani )il tuo discorso andrebbe fatto in televisione perché per loro è la comunicazione principale credimi i parlamentari del movimento devono andare in TV a spiegare cosa fanno in parlamento ogni giorno informarli ,questo va fatto quanto prima .ciao W il movimento 5 stelle TENIAMO DURO MA FACCIAMOCI SENTIRE!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Caterina trucco 3 anni fa
    Umile suggerimento per prevenire lo spreco di denaro pubblico. Voto di povertà x chi riceve denaro pubblico. Per dipendenti pubblici e delle partecipate, per consulenti e fornitori, per subfornitori, per politici eletti e pensionati nonché titolari di vitalizi pubblici mettiamo un limite al loro reddito e al loro patrimonio affinché sia inferiore o uguale al reddito e al patrimonio medio italiano
    • Mario Pellerey Utente certificato 3 anni fa
      sarebbe bello........ma poi renzie dove prende i voti? certo un limite a 1500 eurini al mese a tutti nessun vitalizio o doppie pensioni, una a testa....ma chi ha voglia, per ora, di scendere in piazza, magari con una bottiglia di benzina in tasca, e rischiare la vita in una "discussione" con un "tutore" iperprotetto al quale non puoi nemeno dire "pecorella"? fino a che non si vede nella polizia e affini la vera causa ed effetto di tutti i guai....infatti che protegge "loro" dalla furia dei tartassati? cavoli vostri gente io ho quasi 80 anni........sarà compito vostro.......no pasaran
  • Roberto Menini 3 anni fa
    Auguri e Buon Anno 2015 a tutti ! A parole sostengono tutti di essere diversi uno dall'altro mentre nella realtà dei fatti non si rendono conto che sono tutti dei gran pezzi di m...a ! Non si smentiscono mai ! M...a può generare solo M...a ! Buon anno e mandateli a cagare tutti , come ho fatto io stesso da cinquant'anni ! Si vive meglio !
  • mauro cardoni Utente certificato 3 anni fa
    Forse ho scoperto l'acqua calda; la vicinanza tra B. e Renzi ha origini molto precise.Che l'attuale presidente del consiglio sia un bravo affabulatore e che abbia sempre la battuta pronta non ci sono dubbi, ma, come un figlio di un piccolo imprenditore di provincia, per altro che si pone, almeno ufficialmente ,in contrasto con l'intellighenzia e dirigenza del suo partito,possa essere arrivato così in alto in poco tempo, è veramente difficile da spiegare. A meno che non ci sia stato un poderoso aiuto,economico e no,da parte di qualcuno, qualcuno molto,molto ricco e potente, che per ragioni oggettive,sapeva di non potere più gestire il potere in primissima persona.Chi si ricorda di un tete-a-tete dell'allora sindaco con B.in quella di Arcore? E sicuramente la storia non era cominciata lì.
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
    Complimenti allo staff da un buon pittore ritrattista !Un Renzi così è l'interpretazione più efficace di un personaggio che rimarrà nella storia della repubbica come simbolo di questo periodo tanto oscuro !
  • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
    UN SOLO ED IMMENSO..... GRAZIE BEPPE!!! Buon Anno, Blog
  • Alessio Santi Utente certificato 3 anni fa
    Quando Cottarelli, il capo della spending review, chiamato apposta dal FMI e pagato a peso d'oro, ha cominciato a prendere le forbici per tagliare il tagliabile lo hanno mandato via... Così' sono rimaste le 12.000 e oltre partecipate, controllate e enti statali utili solo al Poltronificio S.p.A, la ditta che consente a quelli che stanno sulle poltrone più' alte di rimanerci grazie alla distribuzione di posti e favori a chi siede nelle poltrone più' basse, fino ai posti di lavoro raccomandati nella pubblica amministrazione, agli appalti truccati, ai concorsi truccati, agli affidamenti di incarichi diretti... Non c'è la possono fare a tagliare il ramo su cui stanno tutti in piedi, cadrebbero tutti a terra... Il sistema non è' riformabile dal di dentro. Solo cittadini liberi, entrati pro tempore nelle Istituzioni, votati da altri cittadini liberi, possono scardinare il sistema, aprire le porte alla democrazia vera, quella che fa gli interessi della comunità' a partire dagli ultimi. A partire dal reddito di cittadinanza, che toglie alla politica il ricatto del lavoro e da' dignità' a chi perde un lavoro. Cittadini non ricattabili, che non sono sotto ricatto, che non si vendono al primo offerente come questi politici della finta dx e della finta sx. Con queste larghe intese che cementificano gli affari, gli accordi sopra banco e sottobanco, lo status quo degli sprechi e dei privilegi dove da sempre sguazzano. Con queste larghe intese che servono a tutto fuorché' a rendere migliore il Paese, un Paese dove alla fine tanto, qualunque cosa accada, paga sempre pantalone. Grazie Beppe, per averci fatto capire questa amara verità', da qui ripartiamo ... Buon 2015 a tutti
  • Mario 3 anni fa
    PENSARE CHE RENZI E' DAVVERO UN UOMO DI BELLISSIME PAROLE, QUASI COME BERLUSCONI...E' UN PECCATO CHE TUTTO IL "SUDORE" CHE HA VERSATO PER PRONUCIARE IL SUO PROGRAMMA POLITICO SIA RIMASTO SOLO ARIA AL VENTO... E' UN PECCATO CHE RIMARRA' ALLA STORIA COME UN FALSO PERSONAGGIO POLITICO SENZA SIGNIFICATO, SENZA SOSTANZA: GRANDI PROGETTI E GRANDI PAROLE IN TV E NELLA SOSTANZA NON C'E' NIENTE. MI DISPIACE IMMENSAMENTE PER L'ENORME QUANTITA' DI DENARO CHE VERSO CON LE TASSE E CHE VA A PAGARE PROPRIO QUESTE FALSE PERSONE POLITICHE...CI ILLUDONO, CI CONVINCONO, RAGGIUNGONO IL POTERE, IL DENARO E PROPRIO QUANDO HANNO "LE ARMI PER COMBATTERE", FINISCONO PER ARRENDERSI AL COSPETTO DEL DIO DENARO E DEL DIO POTERE...SOLO UN GRANDE AUGURIO CHE MI VIENE DAL CUORE: CHE SIATE MALEDETTI PER IL RESTO DELLA VOSTRA VITA...SPERO PERO' CHE FORSE IN UN'ALTRA VITA POSSIATE RENDERVI CONTO DEL MALESSERE E DELLA SOFFERENZA CHE AVETE INFLITTO E CHE STATE INFLIGGENDO ALLE PERSONE PIU' DEBOLI. BUON 2015
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
    Come appare probabile ,il presidente , con il discorso si fine anno , stasera ci annuncerà il suo addio . L'anno che verrà inizia bene , a meno che non venga eletto Prodi come nuovo presidente , quello stesso Prodi che il Movimento indicò come suo favorito nell'ultima elezione vanificata dal restare , motu proprio , di Napolitano . Il passo avanti che compie il Paese con l'addio di re Giorgio è di buon augurio e farà certamente del bene a tutta la Nazione ! Un augurio particolare ai cerebrodormienti di sinistra : svegliatevi e pensate !
  • Che sPalle (che spalle) Utente certificato 3 anni fa
    Stasera non guardiamo il vecchio Napo, perché siamo sensibili agli addii. Ci vediamo Grillo perché abbiamo bisogno di speranze.
  • gianfranco ferroni Utente certificato 3 anni fa
    Caro Grillo ! Per favore Basta con le chiacchiere | E speriamo davvero che il prossimo nuovo anno sia l'anno della concretezza. Siamo stanchi di sentire sempre i soliti pianti di coccodrillo. E' ora di passare all'attacco e sai anche come : Andando in TV e far conoscere a tutti gli italiani specie alle classi piu' deboli e disagiate come stanno davvero le cose . Una cosa mi sconcerta molto : Perche' non contestare Renzi specie quando incessantemente non fa altro che ripetere la storiella degli 80 euro agli Italiani !! Ma ancora non siete statio mai capaci di rispondere dicendo che gli italiani non sono solo otto milioni ! Quando ha detto e continua a dire che per i PENSIONATI NON C'E' UN EURO !!!! Ma non potete rispondere dicendo che si deve vergognare ! Ci sono milioni e a tutti questi questo signore ha dato una zampata nel sedere. Ma,per favore, FATE PRESENTE IN TV che questo scandaloso deve terminare . Auguri Beppe !
  • Gino Vicolo (ginovicolo) Utente certificato 3 anni fa
    C'è un solo modo per smantellare gli enti inutili: smantellare l'iTaglia. Basta iTaglia. Basta volerlo.
  • L'Arciere di Sri Kṛṣṇa 3 anni fa
    tanti tanti Au-guru a tutto l'Ashram! :D Arj
    • Äŗίΰɳa 3 anni fa
      Cambiato Browser, postato nuovamente con nick cosiddetto bannato. No comment eh...no more!
    • syly d. Utente certificato 3 anni fa
      Auguri fine 2014 R. j. U. N. Auguri di un tranquillo e felice impermanente 2015. Sono parole scritte, il pensiero è lontano dalla dai convenevoli di prassi. un'umile e semplice uomo alla continua ricerca di Sé.
  • Riccardo C. Utente certificato 3 anni fa
    Il sig. Renzi, appena terminato di spremerci di IMU e TASI e TARI, appena confezionato il regalo di Natale delle leggi sui licenziamenti facili e di massa, eccolo qui, a sciare beatamente nell'elegante cornice di Courmayeur, occupatissimo a concedersi ai (ricchi) fans per un selfie, tra un pranzetto al rifugio a quota 2.000 e una scivolatina sulle esclusive e costosissime nevi della Valle D'Aosta: dal Secolo XIX una bellissima sviolinata a "Teo". http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2014/12/31/AR7Fb42C-courmayeur_selfie_seggiovie.shtml Divertitevi anche voi. Chi non può permettersi di sciare lavoratore è!
  • gianfranco chiarello 3 anni fa
    Buon 2015 di benessere e serenità a tutti i cittadini italiani, eccezion fatta per chi, come giorgio napolitano, ha rubato il futuro a troppe generazioni di italiani. Per queste spregevoli persone, auguro un doloroso 2015, pieno di sofferenze e malattie.
  • HBHNNll 3 anni fa
    Mi raccomando, il collegamento per il discorso di fine anno di Peppe lo voglio della stessa qualità degli altri anni: che faccia ca_gar_e. Se no non ci si diverte. Dopo i primi dieci collegati deve bloccarsi subito sino alle tre del mattino. Ah, Peppe, sia ben chiaro: il discorso fallo a braccio. Non prepararlo per fare il culo come si deve al por_co_*ne de_lin*que_nte del governo (come facevi quando si trattava di fare il cu***lo a B.) e a quelli del M5S che lo sostengono. NO! Sii generico. Vacci leggero come il tuo solito. Oppure fai il Maramaldo come Tra_va_glio. Che sp_ara a zero contro uno che ha un piede nelle fossa, Comunque parla delle rinnovabili, dell'acqua pubblica, della pallina nella lavatrice, del siamo in guerra (ma quanto costa la prima fila in spiaggia in Costa Smeralda), dei pannelli solari e sopratutto delle stampanti 3D. Così fai il bo_tto.
  • Renè1 b. Utente certificato 3 anni fa
    Questa sera regeorge spera di prendere l'oscar come colin firth?
  • Renè1 b. Utente certificato 3 anni fa
    RENZI : "un aumento di tasse STRE PI TO SO!"
  • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
    Aspettando di guardare il discorso di Beppe,auguro a tutti i pentastellati un 2015 pieno di buoni avvenimenti e un grande augurio all'Italia di ritrovare nuovamente democrazia e prosperità. Un abbraccio. Teresa E.
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      ❤❤❤❤❤
  • silvana rocca Utente certificato 3 anni fa
    Nelle sue spudorate dichiarazioni (roboanti), il pifferaio fiorentino (detto anche rottamatore)aveva promesso in primis l'abolizine del CNEL e poi le partecipate da portare al massimo a 1000 ! (e 1000 altre cose). Il bugiardo patentato non viene attaccato o smentito da nessuno se non dal blog e grillini. Tutti gli altri tacciono spudoratamente. POSSIBILE CHE NON SI POSSA FARE UNA (o più) CONFERENZA STAMPA TELEVISIVA (su più canali in contemporanea) ove i ns/ DEPUTATI lo sbugiardino, questo fellone, in modo diretto e con domande dirette, anche in sua presenza? NAN se ne può più di compiacere a codesto bugiardo patentato e confusionario di proposito! Buon anno alla nuova trasparenza e al m5s che spero si svegli veramente, senza farsi colludere da nessuno !
  • Silvio . Utente certificato 3 anni fa
    Beh...Noi stasera guardiamo Beppe! Figuratevi se abbiamo voglia di perder tempo con la mummia, a cui auguro tanto riposo e non ho detto eterno. A voi tutti del blog e oltre, auguro uno splendido 2015 sempre alla riscossa!!! P.s. Tanti tanti auguri LeonBeppe!!!
  • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
    Mio discorso di Fine ano a rete uni-fica-ta: Buon anno a tutti i blogghers Grilliniiiiiiiiiii! Un vaffanculo a tutti i troll di questo Blogggggg! Un vaffanculo a tutte le tasse che ci ritroveremo! Un vaffanculo a tutti i politici collusi! Un vaffanculo a tutti i governanti nominati! Un vaffanculo a tutti i ladri! Un vaffanculo a tutti i mafiosi! Fine del discorso!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! E' con viva e vibrante soddisfazione che mi sentirò solo il mio Beppun!!!!!!!!!!!!!!!
    • Patty Ghera Utente certificato 3 anni fa
      Dal 1956 ad oggi, gli enti disciolti sono stati 827; di questi l'Iged ne ha chiusi 701. Peccato per questi 126 enti le cui pratiche restano aperte, cui vanno aggiunti altri 12 enti commissariati per gravi difficoltà economiche. Arriviamo, così, a 138. Che dobbiamo correggere in 139 tenendo conto che, dal 2002, anche l'Iged è stato dichiarato inutile, e dunque deve provvedere anche a liquidare se stesso! Tra gli enti inutili si ricordano le "Linee aeree transcontinentali italiane", fondata da Mussolini, non ancora liquidate. L'Ente non è stato cessato, pur non avendo più sede né dipendenti, perché è in corso una vertenza con il governo brasiliano per un appezzamento di terreno: sia l'Italia sia Brasilia ne reclamano la proprietà. L'oggetto del contendere, va precisato, ha un valore di circa 15mila euro. Non è stato liquidato neanche l'Encc, l'Ente naz.le carta e cellulosa, tenuto in vita da una causa intentata da un avvocato: il legale reclama parcelle non pagate per 21 milioni di euro. Stessa sorte toccata all'Onpi, l'Opera naz.le pensionati d'Italia, in liquidazione ma ancora non cessata per vertenze previdenziali non risolte. E così sulle pensioni erogate ancora oggi è posta una trattenuta mensile di un centesimo di euro che, a spanna, fanno 2,5 milioni di euro all'anno di entrate per l'ex Onpi, che chiaramente sono girate all'Erario. Poi si potrebbe parlare della Cassa conguaglio zucchero oppure dell'Orfanotrofio militare di Napoli. E in questo panorama si inserisce la difficoltà per lo stesso Iged di liquidare se stesso, perché è lento a trasferire le pratiche ancora aperte alla Fintecna, una società esterna controllata dallo Stato. Secondo stime della Confesercenti l'Iged (10 uffici, 14 dirigenti, un centinaio di funzionari) pesa sull'italico bilancio per circa 50 mil di euro all'anno.
  • kkk kkk 3 anni fa
    pinocchietto ormai e'risaputo e'una merdaccia che unita ai compari di merenda fanno una cloaca.. Il compare sottomarino se vuole venne i sampietrini de RomA sotto banco ...nnun je basta mai de frega'..Che je possa pia un corpo .Manco a Attila jera venuta n' idea der genere..A marpioni ma la vergogna pure quella ve sete magnati..
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Nun avete capito: e' 'na misura pe impedì 'a posibbile "intifada" : si li lèvano, che je tirano a la polizzia antisommossa, l'asfarto?????
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      e c'ha paura che je li tirino! Un'arma de meno pe' i terroristi,o no?
  • floriana 3 anni fa
    A RENZI PER IL 2015.......UN BEL ..........STAISERENO!
  • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
    Buon Anno Blog e Buon Anno a tutti voi!!
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      ★★★★★ ^_^
    • Claudio il Comasco Utente certificato 3 anni fa
      :)
  • F.F. 3 anni fa
    Buonasera a tutti. Vi auguro una buona fine ed un buon principio di anno. Auguri e Felicità a tutti. Francesco Folchi
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      Grazie ed altrettanto ^.^
  • Patty Ghera Utente certificato 3 anni fa
    Alla Frignero e a Monti auguro che il 2015 sia per loro un anno horribilis, che capiti loro il peggio del peggio esteso anche a tutti i familiari. Nessuno si accorgerebbe o piangerebbe per la loro dipartita.
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      --------------------.☆☆ -------------------.☆☆☆ ---------------------%.% Felice¨Anno Nuovo-(\_/-\_/7
  • fabio S. Utente certificato 3 anni fa
    RENZI E FAMIGLIA e' in vacanza a courmayer....l'augurio sincero e' che gli capiti la stessa cosa che e' successa a Scuhmacker...ma che non si risvegli pero'.......SAREBBE UN BUON INIZIO 2015! BUON ANNO SOLTANTO AGLI ITALIANI"NORMALI" DEL M5S!
  • amorefreddo ..., roma.. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Stasera Padron Beppe parlerà della stampante 3D. Magico Beppe sei sempre oltre
    • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa mostra
      Perché non vai festeggiare l'anno nuovo?qui sei di troppo.
  • Loren M. Utente certificato 3 anni fa
    Soltanto una cosa è da chiedersi: come cavolo ha fatto, quest'ebetino, Matteo Renzi, di Pontassieve (FI),raggiungere una posizione apicale governativa, senza passare dal voto degli elettori? Questa intrusione, sa di sporco e criminale, prima che incostituzionale. Chi l'ha con sentito? Pur sapendo? Chi poteva impedire, e non l'ha fatto? L'Italia, è in rovina per questo!
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
      MA VA? ^_^
  • ignaro sconosciuto Utente certificato 3 anni fa mostra
    E bravo Grillo, cancelli i commenti di chi dissente, Senz'altro non lo fai tu ma qualche stronzo su tuo ordine. Questa la chiami democrazia ? Vai a (RI)cagare
    • Michele C. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Clickkkkkk
    • ignaro sconosciuto Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ed allora vai tu a fare in culo, stronzo.
    • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa mostra
      I commenti li cancelliamo noi lettori del blog a nostra discrezione......in quel posto facci tu.
  • Aldo Masotti Utente certificato 3 anni fa
    E vogliamo uscire dall'euro per favorire costoro? Prima di uscire dall'euro dobbiamo creare le premesse per una ripresa virtuosa . Se entriamo in una ripresa virtuosa e' inutile uscire dall'euro. E' un po' un "catch 22" .
  • Alessio . Utente certificato 3 anni fa
    BUON ANNO A TUTTI.
  • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 3 anni fa
    600 OPERE INUTILI E INCOMPIUTE PER IL COSTO DI OLTRE 4 MILIARDI DI EURO NEGLI ULTIMI ANNI. QUANTE FAMIGLIA SI POTEVANO SFAMARE, QUANTE POTEVANO AVERE UN TETTO, QUANTI MORTI DI FREDDO E QUANTE SOFFERENZE IN MENO SE QUESTI CRIMINALI NON AVESSERO BUTTATO I NOSTRI SOLDI AL CESSO PER SPARTIRE MAZZETTE DOPO AVER RESO RICCHI I SOLITI IMPRENDITORI. QUESTA GENTE CHE HA ROVINATO L'ITALIA E GLI ITALIANI DEVE PAGARE, DEVE RESTITUIRE I SOLDI RUBATI E ANDARE IN GALERA. OCCORRE INDAGARE SULLE RICCHEZZE DI CERTI POLITICI, MANAGER PUBBLICI, ALTE CARICHE E IMPRENDITORI CORRUTTORI O IMPARENTATI. http://www.repubblica.it/cronaca/2014/02/27/news/seicento_opere_incompiute_quei_quattro_miliardi_sprecati_per_costruire_l_italia_a_met-79736849/
  • Paolo C. 3 anni fa
    Parlare in eterno dell'ingiustizia sociale evidente non ci porta da nessuna parte!!Fosse per me li avrei impiccati tutti e non e'questione di essere violenti,e'questione di scelta:Tra un padre di famiglia lavoratore onesto che sta'per impiccarsi per colpa di un sistema politico-economico corrotto e senza vergogna che lo ha portato alla rovina,preferiso togliere di mezzo la causa...cioe'la feccia politica corrotta e ladra con tutti i suoi adepti...OVVIO!!
  • bulba p. Utente certificato 3 anni fa
    "L'onestà tornerà di moda" si dice qui nel M5S. Ma non ho mai sentito sentito delle campagne dure (come contro l'euro) contro l' EVASIONE che mangia circa 120-160 miliardi annui, circa 1680-2240 dal 2000. Guarda un pò proprio COME il nostro debito pubblico!
    • Michele C. Utente certificato 3 anni fa
      Segui di più il blog, o guarda in archivio. Le battaglie ci sono..
  • Emily Dickinson Utente certificato 3 anni fa
    Versi di niente Alle ombre, alle luci del giorno e della notte, al senso introvabile, ai battiti del cuore senza nome, alle cose perdute, a quelle strette per poco, alle bramate, al tutto che si lascia prendere nel tempo – che artiglia la carne – alle parole estreme, a ciò che è bello solo un attimo, ai sorrisi, ai pianti incogniti, al vento che sospinge la vita nel vuoto – di cielo in cielo, di universo in universo, fra le stelle – e anche a me, aridi versi di niente, dedico. Riccardo Carli
  • TINO LISSU Utente certificato 3 anni fa
    Speriamo che i soldi estorti ai cittadini,siano utili a Renzi e compari,(partitocrazia e banchieri vari)per curarsi dei mali che stanno infliggendo agli italiani.Diversamente,e di cuore,auguri di Buon Anno agli italiani onesti, oppressi dal regime.
  • Erik O. Utente certificato 3 anni fa
    Prenderanno soldi dali Italiani fin che ne avranno.Ora si sono inventati anche l'IMU sui terreni.La mia preoccupazione va a tutti gli agricoltori che giá non ce la facevano ma anche quelli che anno ereditato terreni che sono incolti e che non possono coltivare. Auguri di buon anno a tutti voi M5S
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Questi non sanno un cazzo della situazione reale del Paese, ma se facessero finta di non saperlo, sarebbero dei criminali.......
  • deu seu (gundar) Utente certificato 3 anni fa
    QUANTI SOLDI SPRECATI DA QUESTO EBETINO CHE POTREBBERO SALVARE MILIONI DI ITALIANI...PER IL NUOVO ANNO AUGURO A COSTUI CHE GLI VADA ADDOSSO TUTTO IL MALE FATTO E CHE FARA' A NOI ITALIANI...BUON ANNO A TUTTI GLI ALTRI !!
  • Claudio il Comasco Utente certificato 3 anni fa
    Con la presente la sottoscritta Pina Gne Gne Picierno è lieta di invitarla al cenone di 'apodanno gentilmente offerto (ma non a tutti) dal nostro benea"matto" PdC che inizierà stasera e terminerà a metà gennaio (tranquilli ... la spesa la faccio io) pregasi astnersi perditempo, pensionati, lavoratori autonomi presentarsi muniti del seguente biglietto d'invito da stampare dal sito : ​https://encrypted-tbn0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcSY4p3JdFU7kMWl7aU2eNVTsuaY2Py0sSf6Owpz4dFhPYOog_i8YQ *** un brindisi alla nostra salute auguri di buon anno a tutti i veri 5 Stelle disinteressati ed onesti sinceri e trasparenti critici quando c'è da criticare entusiasti quando c'è da condividere ma realisti ... sempre per tutti gli altri attendere una settimana il carbone arriverà ... Cla'
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      .............."\o/" ...............|.| ..............,/.\, Eurekaaaaaaaa...auguri, clà!
    • Er famoso Covelli de 'a curva sudde Utente certificato 3 anni fa
      MA a mezzanotte, la pina ce va sotto ar tavolo? Tanto me sa che cia' preso la residenza............................
  • Ancora Grillobaldi? 3 anni fa mostra
    Allora, cosa ci dobbiamo aspettare questa volta? Altre Buffonate come la statua di grillobaldi e la forza sia con noi? IL discorso dell'anno scorso faceva Schifo ed ha giustamente contribuito a farvi perdere ulteriori voti. Poiche' di Politica non capite NULLA, ci sara' da ridere anche stasera. Auguri a Noi, perché tra poco sparite.
    • Roberto Astro Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ne sei così sicuro?
  • Camiciottoli presidente della Repubblica altro che i finte 5pippe alla Orellana-Currò 3 anni fa
    Una rivolta fiscale capeggiata dal sindaco,Matteo Camiciottoli, primo cittadino di Pontinvrea, 850 anime nell’entroterra di Savona. Qui i residenti non pagano né Imu o Tasi sulla prima casa, néTari. Tra qualche settimana arriverà uncommissario prefettizio ad acta perché sindaco e Consiglio comunale non hanno obbedito entro il 30 dicembre (ieri) al decreto Delrio che impone ai piccoli centri di unirsi o almeno associare le funzioni amministrative, dall’anagrafe alla ragioneria. «E’ un falso risparmio, l’obiettivo vero è creare Comuni di 15 mila abitanti che invece di essere amministrati da liste civiche finiranno sotto il “cappello” dellapolitica.Piuttosto consorziamoci per offrire servizi meno cari, come mense o scuolabus» dichiara il sindaco-rivoluzionario. Il quale, tanto per non farsi mancare nulla, con il suo Comune ha aderito a una causa contro la presidenza del Consiglio e il ministero degli Interni per far dichiarare l’incostituzionalità («con violazione degli articoli 2, 3, 42, 47 e 53 della Carta») della tassazione sulla prima casa. A marzo la prima udienza davanti al tribunale civile di Genova.Elezione plebiscitaria:Camiciottoli, 44 anni, contitolare di un ristorante a Genova Pegli, è al suo secondo mandato. Rieletto a maggio con il 97 per cento dei suffragi, un plebiscito doppio visto che la sua lista era l’unica presente sulla scheda. «Lista rigorosamente civica - chiarisce - paziamo da Rifondazione Comunista a Forza Italia: qui ognuno ha le sue idee, ma siamo gente che lavora per il proprio paese ebasta».APontinvrea,nonostante l’abolizione delle tasse sulla casa per i residenti, i conti sono in ordine: su un bilancio di un milione di euro circa, l’avanzo di amministrazione è di 45 mila euro. Nonostante che sulla raccolta e smaltimento rifiuti, una delle voci più critiche dei bilanci locali, lo Stato ormai non copra più come prima il 20 per cento dei costi, ingiungendo ai Comuni di integrare con il gettito della Tari.Che qui non viene applicata(continua)
    • la continuazione... 3 anni fa
      Il segreto? «La raccolta differenziata - spiega Camiciottoli - che qui a Pontinvrea, con il “porta a porta”, è passata dal 20 al 64 per cento. Così risparmiamo 30 mila euro all’anno e non abbiamo bisogno di chiedere altri soldi alla gente». «Paese tax free» Semplice, anche troppo. Ma funziona. Al punto che qualcuno ha proposto di installare agli ingressi del borgo cartelli del tipo «Pontinvrea paese tax free». Dal piccolo centro savonese la rivolta potrebbe estendersi. Anzi, sono già migliaia le adesioni alla raccolta di firme che il sindaco ha avviato partendo dalla mail «ripartiamoinsieme@libero.it». Camiciottoli: «Tutte le adesioni raccolte saranno inviate a Napolitano, Renzi, ai presidenti delle due Camere e a tutti i capigruppo di partito. Non mi aspetto che a Roma ne tengano conto, ma almeno abbiano chiaro che i cittadini, vessati su un bene intoccabile come la propria casa, non possono continuare a essere spremuti a livelli insostenibili».
  • Eposmail. ,, Utente certificato 3 anni fa
    ...COMUNICAZIONE.... Certamente molti politici sono bravi a parlare ...parlano ciarlano...bravi bravissimi...ehhhh!!!! Ma i veri fautori della tendenza da seguire...sono i MASS MEDIA. Loro con i loro riflettori....le loro domande tendenziose...i loro programmi ...ORE SU ORE..su RENZI....e su tanti altri..., PREDONO PER MANO l'elettorato..e LO CONSIGLIANO...a tener conto di tizio al posto di caio. Vorrei vedere Beppe e i nostri eletti in TV ....tutte quelle ore magari con monologhi.....e con domande normali e non a tranello, a quale percentuale saremmo oggi. Non sto parlando del programma di quella che ha le labbra gonfiate col compressore dal gommista...no. Neanche dei pollai televisivi...nnno',....ma di tutte quelle ORE di comunicazione dei mass media...che deformano ed orientano...(con notizie ed immagini preconfezionate ) le preferenze. Sono loro gli artefici del nostro destino, sono LORO la VERA ARMA nelle mani DEL POTERE. Certo ssssi' gli oratori...MA ANCOR DI PIU' chi da RISALTO ALL'ORAZIONE. IL MALE O IL BENE SONO IN MANO agli ORGANI DI COMUNICAZIONE...LORO SONO I PRIMI RESPONSABILI a cui bisogna chieder.... CONTO. Ciao a tutti, e buon 2015 ODISSEA NELL'ITALIA.
  • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
    Il lungo addio “Farò il bilancio di questa fase straordinaria, poi deciderò” ha dichiarato Napolitano chiudendosi in bagno con il giornale. Napolitano medita di abbandonare. È il metodo Schettino. Fiamme su un traghetto italiano. Le solite decorazioni tamarre. La moglie del comandante: “È in mare da 40 anni”. E fattele due domande. Un passeggero italiano: “Stiamo affondando e nessuno è in grado di salvarci”. È così anche a terra se vi può consolare. Le massime cariche dello Stato seguono la vicenda minuto dopo minuto. Per un totale di due minuti. Aereo malese sparisce nel nulla. Come da tradizione. Renzi: “La parola del 2015 è ritmo”. Un licenziamento ogni due minuti. Napolitano potrebbe lasciare il Quirinale il 31 dicembre. Dalla finestra. La Lituania entra nell’euro. Negli ultimi anni di vita una badante serve sempre. Saluti da Marte. http://freeondarevolution.blogspot.it/2014/12/il-lungo-addio.html
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Auguri, ciao Oreste:)
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      .............."\o/"."\ò/" ................|.....| ..............,/.\,.,/.\, Auguri cara!
  • Patrizia B. 3 anni fa
    E´ora che questi criminali la smettano di prenderci in giro. "La soluzione della crisi e´combattere la deflazione creando inflazione." Il prezzo del petrolio in costante discesa aumenta il rischio di deflazione per cui l´UNICA soluzione (dicono loro) e´che Draghi stampi denaro. Ma o sono cretini (cosa che dubito) o credono che lo siamo noi. Quand´anche draghi stampasse 10 trilioni di euro e portasse i tassi di interesse a meno 10% come si potrebbe creare inflazione in un paese (europa) in cui i salari sono in continua discesa, la disoccupazione aumenta, le tasse aumentano???? Io non sono un´economista, ma la ricetta sicura per creare inflazione ce l´ho: raddoppiare i salari. la gente spenderebbe di piu´, si creerebbero nuovi posti di lavoro perche´bisognerebbe produrre di piu´. E allora si che ci sarebbe inflazione. Se poi ci fosse iperinflazione i debiti verrebbero annullati per l´implosione della moneta. Saremmo finalmente liberi di questa marmaglia.( anche perche´FINALMENTE anche i piu´rincoglioniti, toccati nel portafoglio finalmente capirebbero con chi hanno a che fare...)
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      per forza la gente e' convinta (dai media fasulli e ipocriti)che stampando denaro si crea inflazione o che l'inflazione si mangia i salari..
  • ignaro sconosciuto Utente certificato 3 anni fa mostra
    Caro Grillo, tutte belle parole. Io ho 66 anni e ti ho votato e cosa ho ottenuto, o meglio, cosa hanno ottenuto quelli che avevano fiducia in te ? Nulla. Sei stato a grattarti i COGLIONI e la colpa di tutte queste vergogne fatte da Renzi e Berlusconi con la complicità del peggiore presidente della repubblica (Napolitano) è maggiormente tua. Vai a cagare.
  • antony gentile (antonelli) Utente certificato 3 anni fa
    napolitano questa sera ci farà il solito discorso dei passati anni circa dieci dirà che gli iialani sono un bravo popolo ma le caste e i privilegi sono solo per pochi eletti dal cerchio maggico di renzi boschi e qualche altro firenziano dirà che gli italiani dovranno pagare più tasse e mangiare meno....carne e poco pesce che fa male....mentre nei palazzi si dovra mangiare di più...perché ci sono nuovi entrati da mantenere....ai partiti....sara un ottimo discorso come tutti gli anni..la supposta del capodanno.....dal..palazzo...tricolore...a noi poveracci...multi tassati....dalla mafia...capitale.della governanc di stto...padrone....e..altro.....
  • Alessio Santi Utente certificato 3 anni fa
    Hanno mandato via perfino Cottarelli, che avevano chiamato dal armi, per fare la spendig review... Non possono tagliare il ramo su cui stanno in piedi, questi partiti non hanno gli anticorpi per riformare il sistema in modo da dare risultati positivi ai cittadini, alla collettività'... Occorre un taglio netto con il passato, anche perché' quelli che pensano di guadagnarci con Renzie e con il mantenimento dello status quo, nn possono nn capire che distruggendo il lavoro, le PMI in Italia, distruggono alla fine se stessi... Pagheranno il conto tutto insieme e allora sarà' peggio per tutti
  • Bacia Mano Utente certificato 3 anni fa
    leggetevi l'articolo di Fedez sul Fatto.. vorrei che piu' (vip) si esponessero come lui
  • Nico C.(Max Weber) Utente certificato 3 anni fa
    Auguro che il nuovo anno faccia riscoprire a tutti noi, la Dignità di essere veri Uomini e fare uso del Coraggio che è in noi, quel coraggio che serve per cambiare il “tempo”, valori indispensabili per poter assicurare una nuova vita ai nostri figli. Dedico con tutto il cuore ad ognuno di voi, una delle lettere che Seneca scrisse a Lucilio, correva l'anno 65. Fatene tesoro, sembra scritta apposta per noi. “Comportati così, Lucilio mio, rivendica il tuo diritto su te stesso e il tempo che fino ad oggi ti veniva portato via o carpito o andava perduto, raccoglilo e fanne tesoro. Convinciti che è proprio così, come ti scrivo: certi momenti ci vengono portati via, altri sottratti e altri ancora si perdono nel vento. Ma la cosa più vergognosa è perder tempo per negligenza. Pensaci bene: della nostra esistenza buona parte si dilegua nel fare il male, la maggior parte nel non far niente e tutta quanta nell'agire diversamente dal dovuto. Puoi indicarmi qualcuno che dia un giusto valore al suo tempo, e alla sua giornata, che capisca di morire ogni giorno? Ecco il nostro errore: vediamo la morte davanti a noi e invece gran parte di essa è già alle nostre spalle: appartiene alla morte la vita passata. Dunque, Lucilio caro, fai quel che mi scrivi: metti a frutto ogni minuto; sarai meno schiavo del futuro, se ti impadronirai del presente. Tra un rinvio e l'altro la vita se ne va. Niente ci appartiene, Lucilio, solo il tempo è nostro. La natura ci ha reso padroni di questo solo bene, fuggevole e labile: chiunque voglia può privarcene. Gli uomini sono tanto sciocchi che se ottengono beni insignificanti, di nessun valore e in ogni caso compensabili, accettano che vengano loro messi in conto e, invece, nessuno pensa di dover niente per il tempo che ha ricevuto, quando è proprio l'unica cosa che neppure una persona riconoscente può restituire.” Un abbraccio a tutti gli Uomini Speciali( di valore) del Blog. Ciao.
    • F.F. 3 anni fa
      Tanti Augrui caro. Felicità a te e la tua famiglia. ^_^
    • Claudio il Comasco Utente certificato 3 anni fa
      ciao ed auguri :)
  • Bacia Mano Utente certificato 3 anni fa
    dimenticavo... fate funzionare bene lo streaming mi raccommmmandddooooo
  • Nicola Nicolini Utente certificato 3 anni fa
    Tra le tante domande che Travaglio pubblica sul Fatto e indirizzate al quasi ex Presidente della Repubblica Napolitano, questa è da tenere a mente come priorità per le future mosse del M5S: "Anzichè telefonare un giorno sì e l’altro pure ai due marò imputati in India di un duplice omicidio ed elevarli a eroi nazionali, perchè non ha mai trovato il tempo e le parole per esprimere la solidarietà e la vicinanza dello Stato al pm Nino Di Matteo, condannato a morte da Cosa Nostra (con tanto di tritolo già acquistato dai boss e nascosto a Palermo) e al pg Roberto Scarpinato, minacciato fin dentro il suo ufficio da uomini di apparato ben sicuri dell'invisibilità e dell’impunità? Aggiungo che è importantissimo notare come i media di regime AMPLIFICANO le scelte di regime di Napolitano, parlando ogni giorno dei marò (eroi 'de che?) e DIMENTICANDO veri eroi come Di Matteo e Scarpinato. Una vergogna cosmica! Napolitano e giornalisti servi GO HOME! Manifestiamo la nostra solidarietà e appoggio incondizionato alla procura di Palermo e all'inchiesta sulla trattativa Stato-Mafia candidando Roberto Scarpinato Presidente della Repubblica. Un taglio netto a qualsiasi compromesso delle nostre Istituzioni con mafia e corruzione.
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      Di Matteo non è un eroe ma un uomo giusto che sta portando avanti un processo a riflettori spenti, senza cercare la notorietà, nel pieno rispetto della legge e perché ci sono gravi responsabilità delle istituzioni colluse con la mafia. Se l'Italia fosse un paese normale sarebbe solo un magistrato che fa il suo dovere, con serietà ed umiltà, come Falcone e Borsellino prima di lui, ma forse è vero, in un paese mafioso e corrotto fino al midollo questo è già di per sè un atto straordinario
  • antonio amato 3 anni fa
    Sognando il POLITOMETRO e sperando che tutti i cittadini onorevoli si ricordino di citarlo in ogni discorso nei media. Auguro la distruzione di questo sistema marcio retto sulla menzogna e un felice anno nuovo a tutti i sognatori di una ITALIA ONESTA A 5 STELLE.
  • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
    BUON ANNO 2015 A TUTTI GLI ISCRITTI CHE CI CREDONO E NON TRADISCONO..... MI DISPIACE NON SEGUIRE IL DISCORSO DI BEPPE MA PURTROPPO DOVE SARO' ALLE 20,30 MI TROVERO' IN UN POSTO DOVE NON PRENDE INTERNET. BUON ANNO A TE BEPPE E A TUTTI I DEPUTATI E SENATORI CHE NON MOLLANO MAI, AUGURI
  • antony gentile (antonelli) Utente certificato 3 anni fa
    anno eletto il residente sicuri di una casta dei privilegi che non deve sparire e renzi napolitano Berlusconi ...ono al braccetto espressione di caste appalti ilotati milioni in uscita per casse partiti lobby affari tangenti il sistema marco e duro a morire ci voranno piu maggistrati del tipo cantoni sperimo che la maggisratura faccia il suo corso da eroi ad afrontare simili governi corrotti e affiliati alla mala politica ..........di roma.......da governare....da lobby....e...voti..e..canditati espressioni di lobby....al governo...ormai....
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    Buon anno blog!!che sia buono per tutti voi!!!ultimo caffè dell'anno a 5 stelle qui!!!grazie a tutti per tutto!!e come sempre:M5S senza se e senza ma!:)
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      contraccambio LucaAAAAAAAAAAA!!!!!
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
      auguri Luca!! buon anno!
  • ultra aquario 3 anni fa
    azz interessante Post :D (A)
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      https://www.youtube.com/watch?v=kcihcYEOeic&feature=youtu.be :*
    • Claudio il Comasco Utente certificato 3 anni fa
      ciao pesciolino ;)
  • paolo boccali Utente certificato 3 anni fa
    Ho una fissa: tutto bene e tutti, come sempre, bravissimi. Ma quanti, fuori da questo benedetto Web, sanno di tutto il vostro immane ed ostacolato lavoro? E' come dire lavoro al vento! Se non si cambia radicalmente strategia sull'argomento COMUNICAZIONE (e ... Organizzazione) noi continueremo a parlare solo ai pochi che vogliono fare la fatica di informarsi. Come vogliamo contrastare la grande opera di perfida, vigliacca, delinquenziale disinformazione fatta da tutti i media? Parlando al Web? Pensiamo proprio di recuperare in questo modo i voti di chi non va a votare? Sia chiaro, io non sono nessuno, ma ho occhi e orecchie e sopratutto ho per voi grande, immensa, gratitudine. Auguro a tutti un felice e migliore anno 2015
  • alfonsina p. Utente certificato 3 anni fa
    Il prossimo pdr non dovrà essere né cantone né qualcuno che, minimamente, sia stato a contatto con il pd, perché "contagiato". Il mio pdr dovrebbe essere VERAMENTE SUPER PARTES, quindi SCARPINATO, IMPOSIMATO, DI MATTEO (se fosse possibile per legge) e RODOTA'. A BEPPONE vorrei chiedere un favore: sicuramente SANTORO, avrà fatto qualcosa che non ti è piaciuta, però ho avuto l'impressione che ti abbia invitato ad un dialogo, quindi, ti chiedo, per favore, per il bene del m5*****, per il bene del popolo italiano, metti da parte il tuo orgoglio e manda i NOSTRI nella sua trasmissione. Anzi, fossi in te, andrei direttamente io, strafregandomene degli ascolti elevati che procureresti, anzi dovresti essere contento, perché significherebbe che milioni di persone, che non seguono il blog, potrebbero CAPIRE FINALMENTE che il m5***** non è affatto ARROCCATO. Pensaci BEPPE, non perdiamo NESSUNA OCCASIONE, per far conoscere il NOSTRO programma e mettere in evidenza le BUGIE DEL CAZXARO, che non vengono, MAI, confutate dai GIORNALAI DI REGIME. (chiedo scusa ai veri giornalai, che si fanno un mazzo tanto, per guadagnare pochi euro). Caro BEPPE, non ti preoccupare, se la tua presenza, in tv, farà vendere più pannoloni, pensa solo che potresti SALVARE LA TUA NAZIONE.
    • paolo boccali Utente certificato 3 anni fa
      Rodota? infido pd! Non ricordi? Meno male che non hai nominato il mortadella. Auguri
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 anni fa
    O.T. AU-GURI AI TRA-DITORI. Entrato cor Movimento de Grillo, anzichè di grazie, sei bono solo a tradillo. De giorno grillini, de notte piddini. Non c'è bona fede se t'addormenti grillino, e poi te svegli piddino, sei solo n' piccolo essere meschino. Poi c'è chi se trova bannato, è evidente, qualcosa non ha funzionato. Au-guri.
  • harry haller Utente certificato 3 anni fa
    Ritmo, 'azz, ritmooo..... https://www.youtube.com/watch?v=OlTWNE3DCV8
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Pardon , avevo già provveduto....
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      https://www.youtube.com/watch?v=OlTWNE3DCV8
  • luciano p. Utente certificato 3 anni fa
    Renzie dove cazzo sono finiti i naufraghi?
  • vice 3 anni fa
    Caro Beppe e quando tu ed i vari parlamentari 5 Stelle avete intenzione di andare nelle pubbliche piazze o in televisione a sputtanare questo venditore di banane, il bullo toscano riverito e ammirato dai tanti pennivendoli nostrani ?.Vedi che il blog come diffusore di notizie tanto importanti è altamente INSUFFICIENTE.
  • lorenzo scognamiglio 3 anni fa
    Cosa ne dite, che non ne stà, parlando nessuno della cessione rete elettrica, delle linee delle ferrovie a Terna EX ENEL concorrente, questi si credono i padroni per cedere opere di tutti !!!!E guardate bene la storia di Terna inizio = · Il 31 maggio 1999 viene costituita, all'interno del Gruppo Enel, la società Terna in attuazione del Decreto Legislativo n.79/99 (Decreto Bersani) che nel contesto del processo di liberalizzazione del settore elettrico italiano ha sancito la separazione tra la proprietà; e la gestione della rete di trasmissione nazionale. Le attività di Terna, operativa dal 1 ottobre dello stesso anno, riguardano l'esercizio e la manutenzione degli impianti del Gruppo Enel facenti parte della rete di trasmissione nazionale e lo sviluppo della rete stessa secondo le direttive impartite dal Grtn (Gestore della rete di trasmissione nazionale). Decreto di chi????? Bersani
  • alvise fossa 3 anni fa
    L'unico ritmo che deve sentire renzi e' quello di andare a casa subito, assieme ai suoi enti inutili
  • NICOLO' 3 anni fa
    RENZI VAIACAGARE !!!!!!!!!!!!!
  • harry haller Utente certificato 3 anni fa
    Anvedi, pure Gennaro Migliore di SEL, che ha recentemente criticato ferocemente il succedaneo del Nano, ha cambiato casacca abiurando pubblicamente ed annunciando la propria iscrizione al PD ( ma non le proprie dimissioni da parlamentare, come tutti i patetici arrampicatori, cialtroni e voltagabbana): sono in attesa di conoscere il prezzo dell'ultimo fresco "ingaggio" del gradasso di Rignano......
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Gennaro Cialtrone....
    • vice 3 anni fa
      Chi ? Migliore? Migliore di chi ? Un cialtrone come tanti altri comunisti alla amatriciana.
  • Arma Gekko (arma2.0) Utente certificato 3 anni fa
    Io mi auguro di tutto cuore che il 2015 mi regali la MORTE di questo bastardo di Renzie. Spero con tutto il cuore e quello della mia famiglia che CREPI COME UN VERME quello schifoso bastardo criminale con buona parte della sua combriccola di criminali spazzatura. Buon Anno solo ed esclusivamente ai 5 stelle. Buon Anno!
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Beh, je hai fatto 'na fattura che come minimo, se schianta su 'n de un abete a Courmayeur......
    • Arma Gekko (arma2.0) Utente certificato 3 anni fa
      Un pezzo di merda così non merita di vivere. Mi dispiace ma lo ODIO a morte.
    • floriana 3 anni fa
      non augurare mai la morte a nessuno anche al peggiore dei tuoi nemici!
  • Francesca B. Utente certificato 3 anni fa
    Oltre agli enti costosi e inutili, ce ne sono alcuni costosi e pure piuttosto dannosi: lo Sloganificio Toscano, l’Istituto Nazionale della Menzogna, l’Istituzione per la Conservazione della Poltrona e l’Unione Italiana Tiro a Campare, finanziata attraverso la Fondazione #Statesereni.
  • amorefreddo ..., roma.. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Il M5S si è battuto con tutte le sue forze per fare alleare il PD e il PDL. Il risultato di questa alleanza sono RENZI e Napolitano Caro Grillo Solo una faccia da culo come la tua può sperare di far passare l'ascesa di Renzi come una cosa caduta dal cielo.Se Renzi è Primo Ministro lo deve a te.La colpa di tutto quello che sta facendo Renzi è tua perchè sei tu che ce lo hai messo.Assumiti le tue responsabilità e torna a fare comico che la politica non fa per te. Ciao Beppe Buon anno e VAFFANCULO!
    • Michele C. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Click.
  • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
    A Rignano sull'Arno è da qualche anno in funzione una grande ditta di poltrone: "Il poltronificio Renzi srl"
  • aniello r. Utente certificato 3 anni fa
    Il premier Renzi è un pifferaio magico che pensa che tutti siano topi stupidi“. È questa la definizione che don Giorgio Rigoni, parroco di Petronà (paesino in provincia di Catanzaro) dà del presidente del Consiglio nella lettera di auguri di Natale che ha inviato a tutti i fedeli. “Renzi – spiega – è un genio di falsità, ha superato Silvio Berlusconi nelle menzogne. Per il premier ci vorrebbe un esame psicologico”. Nella lettera di don Giorgio ai parrocchiani trova spazio anche un attacco al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano: “È un baluardo di istituzioni vuote. È come un nonno che continua a sgridare i nipotini sapendo che poi faranno quello che vogliono”
  • Alessandro morigi Utente certificato 3 anni fa
    Trovare un 47, un morto che parla nella società odierna è costatato che non è affatto semplice o perché non sono ancora stati condannati dalla mafia (che talvolta ho notato si confonde con gli ingenui e semplici del popolo) o perché non sono stati completamente uccisi. Quindi trovarne uno in pieno giorno è la più alta e nobile arma offerta dal Creato per contrastare questa esorbitante avanzata del male quotidiano. Noi, erroneamente, anziché utilizzare questo 47 nelle prime file dello schieramento per lasciarci difendere, dal momento che domani, se acconsentiamo questo, saremo uno alla volta nelle sue medesime condizioni, poiché queste grandi Istituzioni attaccano come bestie imbrancate e uccidono velocemente tutti concentrati su una sola preda alla volta, e poi un’altra ancora mentre tutte le altre prede guardano attonite, lo abbiamo posto nelle retrovie, o in panchina, accettando ingenuamente l’idea falsa e idiota di un 47 drogato e illusionista. Questa potremmo paragonarla alla fase in cui i leoni sono nel tentativo di sbranare di nascosto l’unica e sola preda. Spiegando loro stessi l’evento al resto di prede (popolo)come un momento di gioco e di svago ma lontano dai loro occhi. Speriamo che il nuovo anno porti maggiore conoscenza e VOGLIA DI CONOSCENZA e soprattutto non lasciamo l’intelletto come una barchetta di carta che si lascia trasportare velocemente dalle correnti dove vogliono loro. Ma riappropriamoci di noi stessi, ossia di uomini e donne del 2015. Difendiamo ogni singolo alleato che viene condotto nell’oscuro per essere sbranato con un pretesto lontano anni luce, poiché come sosteneva Dante “fatti non foste per viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza…”
  • Bacia Mano Utente certificato 3 anni fa
    so gia' che non sara' cosi ma voglio essere positivo e auguro a tutti un buon inizio a 5stelle! ps. Al FROTTOLO che leggo che e' in vacanza a Courmayer che gli si incrocino gli sci con taglio della lingua!
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      ...anche senza gli sci....
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      E' così viscido, che sulla neve, va come un razzo...
  • UNA SINTESI PERFETTE 3 anni fa
    IL DISCORSO DI FINE ANNO ALLA STAMPA DEL CAZZARO Signori miei, facciamo un piccolo sforzo e mettiamo dentro le vostre testoline di poveri italiani un nuovo concetto fondamentale per concludere l'opera. L'Italia deve ripartire, sta ripartendo anzi è ripartita, ora deve correre, sta correndo, anzi è già di corsa; e siccome noi del PD di governo e di finta lotta vogliamo che l'Italia corra sempre di più allora abbiamo pensato giustamente di migliorare l'articolo 3 della Costituzione. Seguitemi bene perché abbastanza semplice. Basta sbianchettare le due frasi dell'art.3 della Costituzione: “Tutti i cittadini hanno pari dignità” e “tutti i cittadini sono eguali davanti alla legge. ” e sostituirle con una sola: “CI SONO LE MELE E CI SONO LE PERE”...semplice no? Sono o non sono un genio?... “CI SONO LE MELE... E LE PERE” Chiaro?...Vi faccio un paio di esempi così le vostre testoline un po' timide capiscono: CI SONO LE MELE che devono capire che i tempi cambiano, che il mondo cambia, che non ci sono più Canzonissima, gli anni 80 e sopratutto il posto fisso. LE MELE devono capire ed adeguarsi...Poi CI SONO LE PERE e quelle , siccome mi danno il voto, possono continuare a farsi i cazzi loro e vivere sulle spalle delle MELE come se niente fosse...tranquillamente...pacatamente...serenamente... Un altro esempio? Ecco...ci sono LE MELE Padane che sono riunite in una terribile "associazione militare"...una banda armata di un temibile trattore modificato e poi ci sono le nostre PERE NOTAV i nostri grandi compagni partigiani della Val di Susa che in fin dei conti hanno ragione a tirare le molotov contro tutto e contro tutti “per intemperanza giovanile”. Chiaro no? Allora ripetete tutti con me: Art 3 della Costituzione: “CI SONO LE MELE E CI SONO LE PERE”, di nuovo “CI SONO LE MELE E CI SONO LE PERE”, ma quanto mi diverto? “CI SONO LE MELE E CI SONO LE PERE”! E' come rubare caramelle a un bambino! “CI SONO LE MELE E CI SONO LE PERE”! Ancora! “CI SONO LE MELE E CI SONO LE PERE”!
  • Carmine Delle Cave 3 anni fa
    Sciopero fiscale ad oltranza e tutto questo schifo crolla....SVEGLIATEVI che chiunque governa viene pilotato dai potenti dell'elite mondiale della finanza....ma qualcuno di voi crede veramente che il pippottino Renzi decida qualcosa????
  • floriana 3 anni fa
    scusate ......mi vien da chiedere.....ma che cosa si festeggia?
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Infatti, non c'è proprio nulla da festeggiare: ci aspetta solo un altro anno di guai, di situazioni disperate, di buffonate propagandistiche, di tragedie annunciate, di tagli e di tasse: quando questo diventerà un Popolo, solo allora, potremo sperare in un futuro migliore.....
  • maxeem 3 anni fa
    di questo voglio sentir parlare, di sprechi e privilegi, non di uscire dall'euro, che che c'entra solo parzialmnete!!!!
  • Dino L.. Utente certificato 3 anni fa
    Re Giorgio. Questa sera ultimo discorso. Vai Giorgio, vai con Dio ma vai.
  • Pietro Z. Utente certificato 3 anni fa
    Fra le altre tasse nuove o aumentate il governo ha pensato bene di aumentare l'iva sul pellet portandola dal 10% al 22% visto che il riscaldamento con il pellet è una soluzione per ricchi che non badano a spese, è un lusso che merita una tassazione alta. Forza italiani, votate sempre il partito democratico che vuole il benessere degli italiani e sopratutto importa decine di migliaia di presunti profughi che porteranno lavoro alle forze dell'ordine, ai produttori di antifurti, ai medici per malattie scomparse ma ora importate, agli operatori ecclesiastici per nuovi concetti religiosi, ecc. c'è lavoro per tutti. E' proprio vero che ogni popolo ha il governo che si merita, ma d'altrode se lo elegge a parte gli ultimi due imposti democraticamente. Vorrei capire cosa ha di democratico il partito così chiamato.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Una "carognata", questa dell'aumento dell'IVA sul pellet, degna dello sceriffo di Nottingham de noantri e della sua corte di leccaculo: per costui e per costoro, confido in un 2015 veramente di merda.......
    • floriana 3 anni fa
      nulla!
  • Francesco Zani 3 anni fa
    OK bene questo post mi piace, è per post come questi che per due volte (politiche e regionali) ho votato per M5S. Ma adesso non mi faccio più fregare dalla ambiguità di Grillo che le spara in tutte le direzioni. Grillo avrebbe dovuto essere il Margaret Thatcher italiano, e proporre anche per l'Italia la RIVOLUZIONE LIBERALE che l'Italia non ha mai avuto. Avrebbe dovuto proporre di riscrivere ogni riga della più orrenda carta costituzionale che esista al mondo, quella italiana, invece si è trovato a difendere il senato elettivo ! ! ! ! Poi Grillo ha finalmente gettato la maschera e abbiamo capito che è l'ennesimo ed inutile "sinistro" di cui è piena l'Italia. Il nuovo Bertinotti. Per la politica economica l'M5S è vicino alla CGIL, alla FIOM, alla sinistra del PD, insomma a tutti coloro che ci hanno portato in questa situazione drammatica Lo slogan doveva essere: licenziamo almeno 2 milioni di dipendenti pubblici. Invece chiede che venga rinnovato il contratto della Pubblica Amministrazione ! ! ! Poi escono post come questo ! ! Ma Beppe vuoi decidere da che parte stai ??? Vuoi essere un po' più coerente ? Comunque, quando conterete i voti che l'M5S ha perso, eccomi qua; uno sono io.
    • paolo boccali Utente certificato 3 anni fa
      e poi? ... dove vai?
    • Michele C. Utente certificato 3 anni fa
      Tieni duro, tra un pò mancheranno i soldi per ben più di 2 mln di dipendenti pubblici..
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Aspè, che me lo segno.......
  • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
    scusate se lo riposto mi sembra il post più adeguato: BUON 2015-BUON 2015-BUON 2015-BUON 2015: ^^^^ slot machine: dal prossimo 1° gennaio viene incrementato il prelievo fiscale sulle vincite dal 13 al 17% per le slot e dal 5 al 9% sulle Vlt, le Videolottery. fondi pensione, dal 1° gennaio 2015 l'imposta sostitutiva sui risultati netti passa dall'11 al 17% previdenza dei professionisti, la stessa imposta sugli utili netti sarà incrementata dal 20 al 26%. Nel 2015 non dovrebbero esserci aumenti delle aliquote Iva del 22 e del 10%: tuttavia l'incremento è solo posticipato al 1° gennaio 2016 e sarà un salasso. Si ipotizza un'aliquota massima del 26%. Non potevano mancare gli aumenti delle accise su benzina con e senza piombo e sul gasolio: anche per queste gli aumenti dovrebbero scattare dal 2016. Gli enti non commerciali subiranno una mazzata colossale: la loro quota di utili non soggetta ad imposta si ridurrà drasticamente dal 95 al 22,26% già a partire dal 1° gennaio 2015, data a partire dalla quale la non tassazione dei capitali percepiti dai beneficiari della polizza in caso di morte dell'assicurato, sarà sostituita da un regime parzialmente imponibile e verrà raddoppiata dal 4 all'8% l'aliquota delle ritenute fiscali sui bonifici per le ristrutturazioni Altre misure riguarderanno il lavoro: il Tfr in busta paga a partire dal 1° marzo 2015 sarà soggetto a tassazione Irpef ordinaria, anziché a tassazione separata prevista per il versamento in un'unica soluzione al termine dell'attività lavorativa. Infine, il regime agevolato dell'imprenditoria giovanile subirà un aumento per effetto dell'applicazione dell'aliquota forfettaria del 15%, mentre l'aliquota Irap sulla componente del lavoro vedrà l'abrogazione del taglio del 10% voluto dal Dl 66 del 2014. ^^^^^^ GRAZIE TOSCO-GRAZIE TOSCO-GRAZIE TOSCO FAREMO COSE DI SINISTRA-FAREMO COSE SINISTRE.
  • orlando furioso 3 anni fa
    "Discorso di Capodanno da un Italiano qualsiasi a tutti i miei connazionali: Noi italiani siamo un popolo rovinato, pieno d odio, rancore, frustrazione, infelicità, insoddisfazione. Basta un automobilista che ci fa prendere un semaforo rosso, e noi vorremmo scendere ed ammazzarlo conle nostre mani. E' successo tantisime volte. Tranquillizziamoci, però. Tutto questo odio, infelicità, rabbia, veleno, NON SONO NOSTRI. Non ci appartengono. Nel profondo noi non siamo così. E' il sistema politico-catto-mafioso italiano ad averci distrutti dentro fin nel DNA. Ci hanno rovinato e ci rovineranno sempre di più, se noi non daremo un ALT Per dare un ALT bisogna iniziare a RESTITUIRE il male a chi ce l'ha buttato addosso. Dobbiamo smettercela di incularci fra di noi. Di fregarci e tradirci a vicenda. Dobbiamo inculare invece chi finora si è permesso di trattarci così. In parole povere: Stasera non accendiamo la TV. Non abbiamo assolutamente bisogno di un vecchio verme incancrenito che dal quirinale ci butti addosso un quintale di ipocrisia, chiacchiere e falsità, proprio nella notte in cui si cambia anno. Stanotte, piuttosto, impariamo ad avere rispetto e dignità verso noi stessi. Non possiamo lamentarci per la crisi, l'evasione fiscale, le tasse, l'ingiustizia e il degrado sociale, SE SIAMO NOI PER PRIMI a buttar via miliardi di euro in fumo, gratta e vinci, iPhone, partite violente allo stadio, auto a benzina. Un italiano che fuma e gioca abitualmente il gratta e vinci settimanale, butta via 150 - 300 euro mensili. Equivale a 1800 - 3600 euro annui. Sono 2 tredicesime. La differenza fra chi si fa fregare e chi no, è proprio questa. La guerra vincente si fa con piccoli gesti quotidiani, ricchi di benefici per tutti. Non vi auguro un buon anno, perché siete voi a dover scoprire la chiave della vita e della felicità che è per forza dentro di voi. Con intelligenza e amore. Firmato umilmente: un cittadino anonimo qualsiasi e senza potere.
    • Mario Bottini Utente certificato 3 anni fa
      Mi piace!
  • già... 3 anni fa
    Il petrolio crolla, la benzina, il gasolio e quello scarto di produzione del GPL invece no... Guarda un po'...e tutti zitti...già...
    • Eposmail. ,, Utente certificato 3 anni fa
      già.. : la tua risposta ...non mi è comprensibile . Se ritieni di dialogare.....occorre che il tutto si svolga su basi reciproche. Diversamente si arriva........ a nulla...
    • già... 3 anni fa
      :))) Grande Antonio! Mi aspetto la Picerno (con il suo sistema di misura...il picernile) al primo di gennaio che fa il giro delle chiese per dirlo...
    • Antonio+ D. Utente certificato 3 anni fa
      Bugiardo! Figurati che dal 1 gennaio 2015, il gas diminuirà nietepopodimenoché dello 0,3%.
    • già... 3 anni fa
      Il fatto è che la anche la domanda è crollata...già.. e in tutto il mondo...quindi?... Il medioevo non dice nulla? Poi perchè questi discorsi non li facevate con Tremonti? Anzi tutti a urlare contro i monopoli dei carburanti e le mafie che li gestiscono. Come è invce tutto molto più semplice e logico quando la merda arriva da sinistra...no?
    • Eposmail. ,, Utente certificato 3 anni fa
      ..se la domanda degli automobilisti rimane invariata, (visto che i prezzi dei carburanti sono liberi e non imposti)...anche se il petrolio venisse regalato...il prezzo finale..rimarrebbe sempre quello. Se diminuisse il prezzo dei carburanti...la domanda automaticamente aumenterebbe..e di conseguenza aumenterebbe il prezzo.....e siamo punto e a capo.
  • Carmine Scognamiglio 3 anni fa
    Me se chiudono tutti questi Enti inutili, a parte i dirigenti che bene o male si riciclano, quanti altri disoccupati ci sarebbero?
  • massimo costatino 3 anni fa
    Oramai il modus operandi della politica, noi del movimento abbiamo imparato a conoscerlo e lo evitiamo.devo trovare il modo di convincere anche i miei vicini,amici,colleghi che se continuano a votare pd,pdl,...non cambia nulla. Io a livello di comunizazione non sono capace e mi hanno insegnato che la comunicazione oggi è piú importante del contenuto. Aiutatemi e aiutatevi a trovare con dei comunicatori bravi, la via per espandere il pensiero 5 stelle.
  • ALFREDO MARTEL (alfredo65686) Utente certificato 3 anni fa
    Per fortuna che doveva rottamare tutta la politica, mi sa tanto che gli unici ad essere rottamati saranno i poveri Italiani!
  • già... 3 anni fa
    La Road Map del cazzaro delinquente 2015, minori entrate per 6,4 mld – maggiori imposte per 16,2 mld 2016, minori entrate per 9,3mld – maggiori imposte per 32,7mld 2017, minori entrate per 9,06mld- maggiori imposte per 40,08mld. http://www.unimpresa.it/l-stabilita-unimpresa-in-triennio-2015-2017-stangata-fiscale-da-64-mld/9869 “I numeri che il governo ha cercato di tenere nascosti alla fine sono saltati fuori e portano a galla una tremenda verità: la legge di stabilità è una gigantesca pagliacciata e non porta né riduzioni del carico fiscale né tagli alla spesa pubblica” commenta il presidente di Unimpresa, Paolo Longobardi. “Le sforbiciate alle tasse sono state coperte con altre tasse e la spending review è un bluff” chiosa Longobardi. Insomma siamo ritornati al medioevo con Vassalli, valvassori, valvassini e i servi della gleba a pagare gabelle di tuttu i tipi: pedagico: tributo che si pagava per il passaggio in una strada (Autostrade, “Dal primo gennaio aumenti dei pedaggi in tutta Italia”.) polveratico: tributo che si pagava per i lavori delle strade e per la polvere sollevata al passaggio nelle vie regie rotatico: tributo pagato per il danno fatto dai carri alle vie pubbliche «rotabili» pontatico: tributo pagato per il passaggio sui ponti passaggio: tributo pagato dai passeggeri (MULTE AUTO : + 987% ULTIMI 5 ANNI IN ITALIA) Commercialisti: “In Italia la pressione fiscale effettiva è al 52%.
  • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa
    Un'altro anno passato a fare chiacchiere. Un'altro anno passato a parlare di riforme. Un'altro anno passato a parlare di presidenza della repubblica. Un'altro anno passato a parlare di legge elettorale. Nulla è cambiato tranne per la miriade di partite iva, di piccoli artigiani, di commercianti lasciati come sempre soli a lottare con equitalia, con cartelle assurde, con tribunali che ti buttano fuori casa, con famiglie senza luce, senza riscaldamento e anche senza acqua. Se non ancora lo avete capito il nostro impegno in parlamento, nonostante l'ottimo lavoro fatto dai nostri ragazzi, non è servito a nulla. Nulla di nulla è cambiato e gli ufficiali giudiziari oggi lavorano più di un'anno fa continuando a pignorare e a sbattere le famiglie in strada. I pensionati continuano a raccogliere immondizia per poter mangiare. La disoccupazione aumenta giorno dopo giorno. I suicidi non fanno più notizia. Ma tanto fra poco arriverà Prodi. Lui si che risolverà i problemi. Dopo queste considerazioni fatte aspetto solo un'ultima notizia; quella che il movimento voterà si a Prodi. Dopo di che tutto è perso. Buon anno a tutti e per il nuovo anno auguro a tutti la possibilità di poter fuggire da questo paese che assomiglia sempre più a una rumorosa latrina. Questo è il mio discorso di fine anno. Auguri
  • Alessandro D. Utente certificato 3 anni fa
    Quand'é così, con migliaia e migliaia di nostri concittadini che ormai vivono alla meglio dentro auto senza assicurazione e bollo, oppure sotto i ponti, Auguro In pieno stile natalizio Che questi poltronissimi compresi i parlamentari che non restituiscono... Di spendere tutto il surplus di uno stipendio normale IN MEDICINE
  • Ve lo mette con il sorriso in faccia 3 anni fa
    Però bisogna a partire da Amici di Maria De Filippi sino a “Il casco Matteo!” chi cura l'immagine del Cazzaro di Pontassieve sta facendo un ottimo lavoro. Roba da Istituto Luce in versione 2.0. Pensate solo se Grillo fosse mai andato davanti ai giornalisti, a fine anno, a dire, riguardo al Jobs Act escluso per agli statali: “Signori miei In Italia ci sono le mele e ci sono le pere”. Tutti i giornalisti avrebbero messo in prima pagina “Grillo sciovinista tratta il Popolo italiano come un bambino scemo, si scorda l'art. 3 della Costituzione e divide l'Italia in due: le mele private e le pere della Casta statale!” Invece niente...Lo dice il delinquente senza casco e senza testa e allora tutti zitti...anzi tutti ad applaudire. E a Courmayeur? Se ci fosse andato Grillo in un albergo militare degli Alpini? Sicuramente qualche giornalista si sarebbe chiesto: E CHI PAGA?! Che Paese di merda fatto di merde....
  • .Sereno. .Despero. Utente certificato 3 anni fa
    Il prossimo presidente della Repubblica Italiana sarà Raffaele Cantone. Vedrete che avrò ragione io.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus