L'inferno di Giugliano

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

"A Giugliano (NA) è esploso un deposito giudiziario di auto sequestrate. Le fiamme e il fumo nero sono state visibili tutto il pomeriggio. Alcuni mesi fa i nostri attivisti locali avevano denunciato il fatto che il deposito fosse incustodito, etichettandolo come una bomba innescata pronta ad esplodere. Quanto ci secca avere ragione su queste cose".
Il Pentastellato

"Dopo due ore dall'incendio del deposito giudiziario temporaneo di auto sequestrate, non accenna a diminuire l'inferno.. Le esplosioni si susseguono. 8 le unità dei vigili del fuoco all'opera ma non possono bastare e ad ogni esplosione penso a loro e all'inferno in cui stanno".
Ilaria Ascione

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus