Vi aspettiamo a #Italia5Stelle. E se avete un amico scettico, portatelo!

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Alessandro Di Battista

Mancano pochi giorni ad Italia 5 stelle, ci vediamo a Rimini il 22-23-24 settembre, sarà una bella manifestazione, una festa, quando siamo tutti quanti assieme è sempre una festa. io voglio ringraziarvi perché credetemi tante battaglie come portavoce, che abbiamo portato avanti, non ce l'avremmo fatta a metterci tutto questo ardore senza la vostra partecipazione e sostegno.

"Andate avanti non mollate", ecco Italia 5 Stelle serve anche a questo
, a ricaricarsi in vista dei prossimi mesi senz'altro complicati, serve a parlare dei progetti. io ci ho sempre provato in questi quattro anni e mezzo, vedete come funziona, che provano a tirarti per la giacchetta, a farti commentare qualsiasi cosa, spesso cose prive di importanza, quando quello che è veramente importante sono i temi, i progetti per il cambiamento di questo Paese che necessita un cambiamento radicale.

A Italia 5 Stelle parleremo anche di questo, appunto di progetti e soluzioni, della nostra visione che abbiamo del mondo, di imprese di energia, della politica, della politica estera, le nostre visioni relative all'alimentazione, sono tutti i nostri temi. Un invito, soprattutto agli scettici: se avete qualche amico scettico, ognuno ce li ha, io pure ho un sacco di amici che sono rimasti amici però non sono del movimento, che sono scettici, magari qualcuno ha un pregiudizio forse. Ecco invitateli, fatevi quattro passi a Rimini e così anche gli scettici magari potranno avere qualche elemento in più.

Il M5S è la prima forza politica del Paese, non ha una sede anche perché non abbiamo denaro pubblico per finanziarla, la nostra sede è la piazza, e sarà la vostra sede Rimini il 22-23-24 settembre. Il M5S tutto quel che fa lo fa senza finanziamento pubblico ai partiti, o rimborso elettorale, abbiamo rifiutato 42 milioni di rimborsi, hai voglia a organizzare manifestazioni, campagne elettorali con 42 di milioni di euro! Per questo se potete, ognuno come può, sostenete economicamente questa manifestazione attraverso libere donazioni. Questo è il movimento, la piazza, le manifestazioni e se potete darci una mano per organizzare vi ringraziamo e vi ringrazio. Io ci sarò e vi do appuntamento a Rimini 22-23-24 settembre per Italia 5 Stelle.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    TEMPO SCADUTO-Carmine Felice Fatelo pure un confronto televisivo senza censure. Servirà forse alla vostra salute mentale ma non a risolvere i problemi reali della gente. Non è più tempo di parole e di dibattiti fra di voi. Non interessano più a nessuno. E' giunto il momento in cui lo stato ed il suo governo devono rendere conto al popolo. Senza filtri e senza apparenze. Non siete riusciti a garantire energia, acqua, cibo, salute, cultura, lavoro, risorse, informazione, benessere, sicurezza, democrazia reale, libertà, giustizia e pace sociale alla nazione. Che cosa avete fatto fino ad ora? Siete stati un costo enorme per il popolo. Avete costruito apparati enormi e costosi, con i quali avete garantito potere e benessere a voi stessi e ad una ristretta cerchia di persone, i vostri grandi elettori. Ed avete fatto tante guerre, seminando miseria, disperazione e morte. E volete farne altre. Per affermarvi e per sopprimere. Ora toglietevi di mezzo, rapidamente, prima che qualcuno, senza le armi e la violenza che voi usate, sia costretto ad impedirvi di fare altro male. È giunto il momento in cui il popolo deve prendere in mano direttamente il suo destino: senza finzioni, senza finzioni, senza burocrazia, senza chiese, senza dottrine, senza promesse illusorie. Voi credete di poter disporre degli altri come volete. Non è così. Con la vostra malafede avete delegittimato le istituzioni, ucciso la giustizia, storpiato la democrazia, e avete perduto per sempre qualsiasi autorevolezza. Per questo la maggior parte delle persone non vi ascolta più. Non vota perché non vi crede. Vi restano solo i complici e i clienti, chi divide il bottino con voi e chi vi aiuta nel male, chi vi mantiene e chi è mantenuto da voi. Dimettetevi, spontaneamente, rimettendo la sovranità al popolo sovrano. Forse vi perdoneranno e vi lasceranno una parte dei privilegi che vi siete presi. Forse dimenticheranno il male che avete fatto ed un giorno ricorderanno di voi solo le cose meno brutte. segue sotto
    • Mario Rosini Utente certificato 4 mesi fa mostra
      Ti si legge sempre con piacere, ma credo che il MOV stia seguendo percorsi contrastanti coi principi delle sue origini, in bocca al lupo
    • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
      Andatevene, senza farvi sostituire da altri come voi perché di quelli come voi ormai ne abbiamo le tasche piene!
  • Orietta Barca 4 mesi fa mostra
    Una mia amica, iscritta a un Movimento dove era Garantito che “Ognuno conta uno”, credeva di poter interagire quotidianamente in Rete con gli eletti e di poter argomentare le proprie critiche, senza essere censurata da qualcuno che conta più di uno. Credeva che venisse regolarmente recepita la sua richiesta di eleggere i responsabili del S.O. (e magari anche del Blog) con il compito di garantirne la Trasparenza e di agevolare un efficiente ed efficace scambio di opinioni e confronto democratico. Visto che nessuno dava segnali di ricezione, decise di postare su Lex Iscritti una regolamentazione con Obbiettivo: Trasparenza gestionale del Sistema Operativo di Rete nelle organizzazioni politiche il cui patto associativo attribuisca alla Rete il ruolo di governo e di indirizzo. Esito: Respinta - La proposta è in contrasto con il programma del MoVimento 5 Stelle - La mia amica, diventata nel frattempo assai scettica sulla Coerenza del M5S alle proprie Regole e principi fondanti, verrebbe anche a Rimini, se Grillo e Casaleggio partecipassero a un efficiente ed efficace confronto democratico per chiarire se l’Obiettivo Trasparenza era, o è tuttora, in contrasto con il futuro “programma deciso dagli iscritti” oppure con quale altro, deciso da chi. Buonasera
    • Oronzo Barberio Utente certificato 4 mesi fa mostra
      Zampano, dici bene. Ma il problema è che probabilmente ci sono tantissime persone che hanno gli stessi problemi. Non si tratta quindi di una domanda, ma di un andazzo molto generale, trasparenza, scelta dei candidati, temi mai affrontati sul serio, imbecillità diffusissima tra gli attivisti etc. A tutto
    • Orietta Barca 4 mesi fa mostra
      Scusi Signora Zampano, la mia amica, forse una pazza credulona, credeva che la Trasparenza, insieme alla Coerenza, all’Onestà intellettuale e alla e-democracy “uno vale uno”, fossero Obiettivi fondamentali, non slogan o motti, come li definisce lei. Obiettivi per cui si sarebbero impegnati tutti i 5 Stelle, Grillo, Casaleggio e Portavoce in primis. Saluti!
    • Zampano . Utente certificato 4 mesi fa mostra
      Orietta maddai, prova a immaginare se Grillo, Casaleggio o i nostri rappresentanti dovessero dare risposta a ogni singola domanda ricevuta! E' da pazzi il solo pensare ciò (o anche utilizzare il motto "uno vale uno" per pretendere questa cosa). Quelli che sostengono il movimento non sono mica quattro gatti, sono milioni di persone. Inoltre i nostri rappresentanti hanno una vita abbastanza piena, impegnata, non hanno tempo per il blog e non sono come quei politici che in Parlamento ci vanno una volta l'anno! Secondo punto, il fatto che alla tua amica sia stata respinta una proposta, beh, è normale, anche questa cosa ci può stare e va accettata. Magari la sua proposta la riscrive interamente e la ripresenta un domani, stavolta basandosi sul programma ufficiale del M5S. Saluti!
  • nero pece 4 mesi fa mostra
    "Questo è il Movimento, la piazza, le manifestazioni". Dibba dai, non è così, ormai è qualcos'altro. E quando sarai in prima fila (col cilicio), a "proclamare" Di Maio candidato Premier, per me (che sognavo TE candidato e dalla rete VOTATO) sarai una specie di santo con le stimmate. Votato... si, votato alla marginalità come fu Ingrao nel PCI: tanti applausi ai Congressi e poi comandava sempre il CENTRO. Perchè si sa: El centro unido jamas sera vencido!! Ma insomma Alessandro, anche tu vuoi "combattere dall'interno"??? Lo sai come va a finire no? E se Beppe è ormai garante di questo CENTRO e di questa deriva Partitico-Cernobbica dimentica delle tematiche originali, io dico che abbiamo bisogno di una sconfitta!
  • antonello c. Utente certificato 4 mesi fa
    confronti nei meetup con gli attivisti scomparsi dai territori .. Tv e fesso book .. call to action - neanche un commento .. lex iscritti - neanche un commento .. fidateve che alle poltrone ce pensamo noi .. ma non era la Rete la nostra sede ? se , ma solo se passi il controllo qualità fascio regolamentare ovvero Incostituzionale .. sai di cosa parliamo Dibba ? Io non sono scettico , ho delle proposte di Legge per il nostro Parlamento votate da migliaia di cittadini che ci hanno messo il documento di identità , i versamenti e la faccia per iscriversi e per credere davvero al progetto che porta le Istanze dei comuni e liberi cittadini nelle Istituzioni .. Si lo sappiamo , il PD è ladro , La Sega Nord peggio .. i giornali , la Tv - 74a posizione nel mondo per dis-informazione , ma sempre tra le loro braccia stamo , nei salottini tv , scappando dai territori , dai confronti diretti in Streaming , che strane parole e definizioni .. - Dirette Streaming , trasparenza , partecipazione A chiacchiere -- fumo negli occhi -- I partitelli anti democratici , loro sono il male e noi ( chi ? ) a bere .. Ma se come si legge , c'è ancora chi va dietro ad ideologie fasciste nel nostro M5s , allora vuol dire che tra male e bene .. ce passa l'illegale .. e noi cittadini anti casta e anti fascismo non lo facciamo ne lo faremo mai passare .
    • Zampano . Utente certificato 4 mesi fa
      Caro Antonello, è sempre un piacere leggerti. Mi spiego meglio: Le feste dell'unità celebrano ancora oggi come eroi i responsabili della distruzione del Paese. Con comunismo facevo riferimento all'attuale governo, al partito PD che deriva dal PCI e che oggi, proprio come avveniva ieri, con scandali tipo Coop rosse, BR, dossier Mitrokhin etc etichetta ogni cosa contraria ai suoi programmi e principi con termini come fascista o razzista, spesso usandoli impropriamente e facendone abuso. L'era fascista-nazista è stata una parentesi negativa della storia italiana, su questo non ci piove, ma è roba sorpassata e fin troppo strumentalizzata. Oggi non c'e' più il nazismo ma c'e' un altro regime che viene spesso sottovalutato e tenuto in auge da personaggi che sembrano morti ma non lo sono, come il vispo Re Giorgio. Il mio timore infatti è che usando spesso la parola fascismo si faccia intendere che l'opposto (cioè il ccmunismo) sia qualcosa di positivo, di auspicabile, quando invece sappiamo tutti che fu pure peggio del nazismo e che inoltre non ha bisogno di leggi razziali per fare discriminazione, per privilegiare determinate classi o popoli, spesso elargendo diritti a chi diritti non ha e dimenticando coloro che invece li hanno. In conclusione, destra e sinistra, fascismo e comunismo sono facce della stessa medaglia e solo una forza politica si salva, quella che apprende dal passato e non segue più tali ideologie. Ciao Anto e forza M5S!!!
    • antonello c. Utente certificato 4 mesi fa
      ciao @ Zampano , Grazie per la risposta e cerco di spiegarmi meglio , nel senso che , l'apologia al fascismo , di qualsiasi natura nelle nostre Pubbliche Istituzioni è considerato reato Penale .. Tant'è che vi sono diversi provvedimenti disciplinari in corso , anche contro appartenenti della Polizia di Stato che hanno avuto l'indegno comportamento di esibire in Rete , in pubblico immagini e frasi inneggianti sia ad hitler che a mussolini . Il nostro Riferimento come Nazione e come Popolo Italiano è la Costituzione della nostra Repubblica Democratica .. Non è stato scritto nessun elogio al "comunismo" nel post , ma se per esempio prendiamo gli eroi della Resistenza partigiana che ha combattuto per abbattere il Regime dittatoriale Fascista di Mussolini e dei sui gerarchi , liberando l'Italia dal ventennio più buoi della nostra storia contemporanea , non ho nessun problema per riconoscerne l'altissimo valore storico e indiscutibile delle loro azioni .. Per il resto sai benissimo che sono per l'uscita dall'Euro immediata e per riprenderci Sovranità Economica e Monetaria .. Per un controllo ben organizzato con il riconoscimento dei Diritti garantiti dalla Costituzione e dalle Convenzioni Internazionali per i Diritti Umani , che l'Italia deve rispettare per tutti coloro ai quali spetterebbero tali Diritti ( condizionale d'obbligo viste le propagande che la politica deve poter sfruttare , pur di rischiare uno scontro sociale tra poveri devastante per la collettività ).. No allo sfruttamento salariale e lavorativo di persone che non possono permettersi di rivolgersi alle Autorità in quanto passibili di espulsione , ma tenute a ricatto sul territorio Nazionale per farli sottostare al bisogno , stile schiavismo delle Razze da parte di pseudo "imprenditori" , che percepiscono anche Fondi Europei per le loro "imprese" - a delinquere .. Cari Saluti e Ben ritrovato , come sempre !
    • Maria 4 mesi fa mostra
      Zampano, qualcuno non ha ancora la testa libera dalle ideologie. Purtroppo, per liberarsi bisogna lavorarci su, aprire la mente, entrare nella realtà e riconoscere i bisogni veri, abbandonare la comodità rassicurante delle vecchie categorie e interrogarsi, come cantava Gaber: cos'è la destra e cos'è la sinistra?
    • Carneade 4 mesi fa mostra
      marcio e superato ci sarai tu zampanazzo testina di ..... pepperepeppeppeppeppèèèèèèè
    • Zampano . Utente certificato 4 mesi fa
      Caro Antonello casomai "comunismo": ci sono ancora alcuni buonisti cattocomunisti radicalchic che nel nome di questa ideologia marcia e superata si riempiono la bocca di "Italia senza confini" e se la prendono con chi è contrario ai flussi migratori illimitati e al welfare dato a clandestini (o rom o comunque a chi non ne ha diritto) accusando pure di razzismo chi osa dire che i clandestini sono privilegiati e i cittadini italiani discriminati dallo Stato...
  • amico scettico 4 mesi fa mostra
    Un mio amico scettico vorrebbe sapere: - Se l’Obiettivo comune, su cui si basa la visione condivisa da tutto il M5S, è quello sancito dal Non Statuto. Carta costituente la quale non attribuisce a leader, né a organismi direttivi o rappresentativi, alcun ruolo di governo. Ruolo che viene invece riconosciuto alla totalità degli utenti della Rete. ? - Se “il M5S è leaderless” e la sua Finalità è mandare TUTTI A CASA i governanti, Testimoniando come l’intelligenza collettiva può auto governarsi Direttamente, tramite una Trasparente Piattaforma di Rete, uno spazio dove veramente ognuno conta uno. ? - Se il suo voto fosse una delega a qualcuno che decida al suo posto, può votare o no M5S ?
  • amica scettica 4 mesi fa mostra
    Una mia amica scettica vorrebbe sapere se: - Il rivoluzionario M5S, nato per realizzare la Democrazia Diretta, opererà gli interventi necessari affinché la Costituzione conferisca al popolo una reale e piena sovranità, esercitata Direttamente, attraverso semplici Portavoce i quali hanno il Ruolo di accertare ed eseguire la volontà del popolo sovrano, tale e quale come espressa su una Trasparente Piattaforma e-democracy anti delega uno vale uno. ? - Promuoverà un’Europa Confederale e un Italia Federale, ordinamenti in cui il potere esercitato dal basso, consenta ai cittadini di ciascuna Regione di decidere Direttamente sull’ ammontare del gettito fiscale regionale e su come reperire e investire tali risorse, sia per gli interventi locali sia per quelli nazionali o sovra nazionali che li coinvolgono. ? - La riserva aurea (circa 100 miliardi) - appartenente al popolo sovrano - verrà custodita in una Banca Appartenente al popolo, ovvero a circa 60 milioni di italiani, a ciascuno dei quali sarà attribuita una azione nominale di 1.250 euro, non cedibile. Il Dirigente della Banca, eletto in concomitanza con i Portavoce, avrà il compito di stampare moneta - appartenente al popolo sovrano - e di gestirla in base al programma economico finanziario deciso Direttamente dal popolo azionista. ?
  • alba nel vento 4 mesi fa mostra
    Se avete lasciato fare ai professionisti dei manganelli, per liberarvi di noi canaglie, di noi teppisti, di noi ribelli; lasciandoci in buonafede sanguinare sui marciapiede; anche se ora voi CENSURATE voi non potete fermare il vento: gli fate solo perdere tempo. https://www.youtube.com/watch?v=lPMNpXykdVE
  • Alba Scura (alba censurata) 4 mesi fa mostra
    https://www.youtube.com/watch?v=v5vyPRWXbvY
  • Alba Corta (Francia) 4 mesi fa mostra
    P.S. Caro Portavoce Di Battista, a meno di 2 settimane dalla proclamazione del candidato Premier, e a meno di 5 minuti dal mio commento censurato, aggiungo che il mio Obiettivo rimane una Vera Sovranità Popolare, una Trasparente Democrazia Orizzontale, per cui non parteciperò ad alcun sondaggio e tanto meno andrò in cabina elettorale per delegare un governante a decidere al mio posto, neanche il meno peggio. Eventualmente, voterò un PortaVoce che abbia attivato una Trasparente Piattaforma e-democracy anti delega uno vale uno con cui mi dimostri, nei fatti, come intende accertare ed eseguire la volontà del popolo sovrano. Di nuovo, Buona Domenica!
  • Alba Corta (Francia) 4 mesi fa mostra
    @ Portavoce Di Battista Una persona scettica può venire a Italia5Stelle e uscirne continuando a non credere alle parole, però, come sosteneva Gianroberto “crederà sempre agli esempi.” Come ribadiva infatti Grillo, volendo “ ribaltare una realtà artificiale dove la menzogna viene fatta passare per verità e la dittatura per democrazia”, “il primo insegnamento è l’esempio”. Ritenendo siano proprio gli esempi, i fatti coerenti con le parole, che le rendono oggettivamente credibili, faccio alcuni esempi di ciò che mi risulterebbe oggettivamente credibile: quando le parole Democrazia Diretta e la frase “un programma deciso dagli iscritti” di fatto significassero punti programmatici proposti e elaborati Direttamente dal basso, dalla Rete degli iscitti. Quando il Ruolo di governo e di indirizzo attribuito alla Rete significasse un processo decisionale partecipato in Rete dall’inizio alla fine. Quando il Ruolo di Portavoce significasse accertare ed eseguire, non decisioni prese dall’alto, ma la volontà dell’intelligenza collettiva, tale e quale come espressa su una Trasparente Piattaforma e-democracy anti delega uno vale uno. Quando “leaderless” significasse un Movimento Orizzontale, senza vertici, dove in pratica “Ognuno conta uno”. Quando Trasparenza e Democrazia significassero, ad esempio, un S.O. di Rete gestito in modo Trasparente, da responsabili eletti democraticamente con il compito di Garantire la verificabilità dei dati e una discussione efficiente ed efficace delle proposte. Buona Domenica
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus