L'alternativa per Torino è Chiara

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.



Le periferie devono tornare al centro. Non è uno slogan ma è davvero così. Solo in questo modo possiamo ricostruire una comunità urbana, facendo in modo che chi sta bene, stia meglio e chi sta male abbia una opportunità.
Costruire una città policentrica vuol dire immaginare un centro di vita in ogni quartiere. E' stata costruita una città bellissima, una vetrina supenda e io sono orgogliosa del patrimonio che ha la nostra città, dei musei, dei palazzi stupendi che abbiamo, ma purtroppo questa è una città sicuramente bella per i turisti, da visitare, ma la qualità della vita qui a Torino è passata da 43esimo posto al 55esimo e non lo dice Chiara Appendino e il Movimento 5 Stelle, ma uno studio del Sole 24 Ore.
Allora noi dobbiamo ricostruire una città che sia Sicura Sana e Solidale, dove non si deve aver paura di scendere in strada, dove non si deve aver paura del proprio vicino e di vivere il proprio quartiere.
La città deve stare al fianco delle persone che sono in difficoltà e delle persone deboli.
Questo è il nostro progetto per Torino.
Per questo sabato 14 Maggio alle ore 16 saremo in Via Roveda, quartiere Mirafiori Sud (zona Fiat), con Alessandro Di Battista, i parlamentari e consiglieri regionali piemontesi, a parlare dell'unica vera alternativa per Torino.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus